Bibliografia sulle Buone Prassi e sulle Strategie nel campo della Riabilitazione e dell inserimento lavorativo in ambito delle tossicodipendenze

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "Bibliografia sulle Buone Prassi e sulle Strategie nel campo della Riabilitazione e dell inserimento lavorativo in ambito delle tossicodipendenze"

Transcript

1 Bibliography on drug addiction: Rehabilitation Bibliografia sulle Buone Prassi e sulle Strategie nel campo della Riabilitazione e dell inserimento lavorativo in ambito delle tossicodipendenze AA.VV, L integrazione socio-lavorativa. Dal progetto individuale alla organizzazione che cura, ed.gruppo Abele, Torino, 2000 AA.VV., Integrazione lavorativa a fasce deboli - dagli aspetti metodologici alla pratica educativa, Carocci, Roma, 2005 Alcina L., Integração Social e Estratégias de Mediação, Toxicodependências, 2011, 17 (1):53-60 Angelini R., Gilardini A., Interventi innovativi per le dipendenze patologiche, Publiedit, Cuneo, 2008 Antinori B., Autonomia, formazione e inserimento lavorativo, Cleup, Padova, 2000 Bandura A., Autoefficacia. Teoria ed applicazioni, Erickson, Trento, 2000 Bandura A., Il senso di autoefficacia. Aspettative su di sé e azione, Erickson, Trento,1996 Barbieri L., Boggian I., Fallon I.R.H., Lamonaca D., CD5 collaborators, Problem Solving Skills for Cognitive Rehabilitation among persons with chronic psychotic disorders in Italy, Psychiatric Services, 2006, 57(2) Barbieri L., Boggian I., La Monaca D., Problem Solving nella riabilitazione psichiatrica, Erickson, Trento, 2008 Bardino S., Partnership per la gestione dell inserimento lavorativo in Impresa sociale, CGM, Roma, 1998 Barnes M., Bowl R., Empowerment e salute mentale, Erikson, Trento, 2003 Benefits of residential care preserved by systematic, persistent and welcoming aftercare prompts Findings, 2007, < Best D., Models of Recovery, Yorkshire e Humber. Recovery forum, National Treatment Agency Substance Misuse, 2010, < Brunori, Apprendere dal Sud del Mondo, le reti virtuose del Microcredito: uno strumento innovativo, in Zani, M., Tra sviluppo e povertà. Esperienze a confronto, Gruppo socialista Parlamento Europeo - PSE, Bologna, 2006, Callegari L., Inclusione lavorativa e sociale delle persone svantaggiate, C.S.A.P.S.A. Centro Studi Analisi di Psicologia e Sociologia Applicate, Bologna, 2009 Caltabiano C., Il prisma del welfare: analisi dei regimi socio assistenziali nelle regioni italiane, Iref, Milano, 2010 Campanini A., L intervento sistemico, Carocci, Roma, 2002 Cartano M., Citrulli L., Doveri N., Molteni L., Sala M., Integrazione lavorativa e fasce deboli, Carocci Faber, 2005 Cimarelli L. (a cura di), L'occupabilità delle fasce deboli: dalle criticità alle possibilità, Franco Angeli, Milano, 2007 CIOFS-FP, Manuale di buone prassi. Servizi, metodologie e strumenti per l inclusione, Roma, 2005 Clerici M., Indicatori di efficacia del trattamento di dipendenza da eroina e dalle loro famiglie, in F.M. Ferro, M. di Giannantonio, S.Trotta, (a cura di), Tra deserti e labirinti. Reinserimento sociale e formazione degli operatori: modelli comunitari a confronto nelle tossicodipendenze, Metis, Chieti, 1997

2 Dal Pra Ponticelli M., Dizionario di Servizio Sociale, Carocci, Roma, 2005 Dallago L., Che cos è l empowerment, Carocci, Roma, 2006 Deambrogio U., Bertotti T., Merlini F., L assistente Sociale e la valutazione, Carocci, Roma, 2007 Dehestani M.i, Tarkhan M., Abbasi M., Sadat Aghili Z., 2012, Efficacy of Integrating Stress Coping Skills Training with Detoxification on Social Adjustment of Addicted Women, Addict ion and Health, 2012, 4 (3-4): , < Dipartimento Politiche Antidroga - Presidenza del Consiglio dei Ministri, Piano di Azione Nazionale (PAN) sulle Droghe, 2010 Dipartimento Politiche Antidroga Relazione annuale al Parlamento Uso di sostanze stupefacenti e tossicodipendenze in Italia, 2013 Dipartimento Politiche antidroga e Ministero della Salute, Linee di indirizzo. Screening e diagnosi precoce delle principali patologie infettive correlate all uso di sostanze stupefacenti, 2011 Dipartimento Politiche Antidroga, Piano dei progetti 2010 Dipartimento Politiche Antidroga, Progetto RELI. Promozione e realizzazione di un nuovo modello di reinserimento socio-lavorativo integrato mediante l attivazione di un network nazionale di organizzazioni produttive e gruppi di coordinamento territoriale, Roma, 2010 Dipartimento Politiche Antidroga, Relazione annuale al Parlamento 2012 sull uso di sostanze stupefacenti e sulle tossicodipendenze in Italia, 2012 Dipartimento Politiche Antidroga, Relazione annuale al Parlamento 2011 sull uso di sostanze stupefacenti e sulle tossicodipendenze in Italia, 2011 Dipartimento Politiche Antidroga, Relazione annuale al Parlamento sull'uso di sostanze stupefacenti e sulle tossicodipendenze in Italia, 2010 Dipartimento Politiche antidroga, Strategie di auto-aiuto. Guida per interrompere l uso di sostanze stupefacenti, Edizione italiana, 2011 EMCDDA, Driving Under the Influence of Drugs, Alcohol and Medicines in Europe findings from the DRUID project, European Monitoring Centre for Durg and Drug addiction, Thematic papers, 2012, < EMCDDA, Social reintegration and employment: evidence and interventions for drug users in treatment, European Monitoring Centre for Durg and Drug addiction, Insights, 2012, < EMCDDA, 2010 Annual report on the state of the drugs problem in Europe, European Monitoring Centre for Durg and Drug addiction, Annual report, 2010, <http://www.emcdda.europa.eu/publications/annual-report/2010> EMCDDA, 2009 Annual report on the state of the drugs problem in Europe, European Monitoring Centre for Durg and Drug addiction, Annual report, 2009, <http://www.emcdda.europa.eu/publications/annual-report/2009> EMCDDA, Social exclusion and reintegration, European Monitoring Centre for Durg and Drug addiction, 2003, < EMCDDA, Annual Report,, European Monitoring Centre for Durg and Drug addiction, Annual reports, <http://www.emcdda.europa.eu/publications/searchresults?action=list&type=publications&series_pub=w36 > EMCDDA European Drug Report 2013: Trends and developments, European Monitoring Centre for Durg and Drug addiction, trends and developments, 2013, <http://www.emcdda.europa.eu/publications/edr/trendsdevelopments/2013>

3 Ensiyeh B., Razeghi N.,, Comparing the Effects of Methadone Maintenance Treatment, Therapeutic Community, and Residential Rehabilitation on Quality of Life and Mental Health of Drug Addicts, Addiction and Health, 2013,Vol.5, (1-2):16-20 <http://ahj.kmu.ac.ir/index.php/ahj/article/view/113> Faioli M., Il ruolo delle cooperative sociali e l inserimento lavorativo dei lavoratori svantaggiati, in Magnani M., Varesi P.A., (a cura di), Organizzazione e disciplina del mercato del lavoro e tipologie contrattuali. Commentario ai d.lgs. n. 276/2003 e n. 251/2004, Giappichelli, Torino, 2005 Fals-Stewart W, Lam W.K.K., Computer-assisted cognitive rehabilitation for the treatment of patients with substance use disorders: a randomized clinical trial, Experim Clin Psychopharm: 2010, 18(1):87 98, Fazzi L., Tossicodipendenza e politiche di inserimento lavorativo: mito e realtà, in Il seme e l Albero, 1997, 13, Ferri M., Bo A., El portal de promoción de buenas prácticas en Europa del OEDT. Un instrumento de diseminación vía Internet, EMCDDA Best Practice Promotion in Europe: an Internet based dissemination tool, Adicciones, 2013,25, (1): 3-6 <http://www.adicciones.es/ficha_art_new.php?art=778> Folgheraiter F., La logica sociale dell aiuto, Erickson, Trento, 2007 Folgheraiter F., Teoria e metodologia del servizio sociale. La prospettiva di rete, Franco Angeli, Milano, Folgheraiter F., Tossicodipendenti riflessivi, Erikson, Trento, 2004 Fondazione Labos, ASL Frosinone, ISTISSS, Per il lavoro. Network per l inserimento dei soggetti deboli, Franco Angeli, Milano, 2003 Galli D., Il servizio sociale per minori, Franco Angeli, Milano, 2005 Garattoni M., Cooperative sociali ed inserimento dei lavoratori svantaggiati, in Gragnoli E., Perulli A. (a cura di), La riforma del mercato del lavoro e i nuovi modelli contrattuali. Commentario al d.lgs.10 settembre 2003, n. 276, Padova, Cedam, 2004 Garattoni M., L inserimento dei lavoratori svantaggiati nel sistema comunitario degli aiuti di stato, Graham L. The State of Residential Rehabilitation in England A Snapshot, The Addiction Recovery Foundation, 2011:3-15 Grosso L., Tossicodipendenze, capacità di fare e inserimento, in Animazione Sociale, 2000, Heyman G. M., Quitting Drugs: Quantitative and Qualitative Features, Ann Rev Clin Psych, 2013, 9: 29-59, < ISFOL - Allulli G., Botta P, Inclusione ed esclusione, 2004 ISFOL, Guida al mentoring in carcere, Roma, 2004 ISFOL, I tirocini di orientamento, 2000, 7, ISFOL, Modelli e strumenti per l integrazione lavorativa, Fase II, 2004 ISFOL, Progetto OIS: Guida al mentoring. Istruzioni per l uso, Roma, 2005 Kazepov Y., La dimensione territoriale delle politiche sociali in Italia, Carocci, Roma, 2009 Lassandari A., Tecniche di tutela e soggetti deboli nel mercato del lavoro, in Riv. giur. lav., 1997 Legge 24 giugno 1997, n.196: Norme in materia di promozione dell occupazione Legge 8 novembre 1991, n.381: Disciplina delle cooperative sociali Lepri C., Montobbio E., Lavoro e fasce deboli, Franco Angeli, 2006

4 Lepri, C. - Montobbio, E., Lavoro e fasce deboli. Strategia e metodi per l inserimento lavorativo di persone con difficoltà cliniche o sociali, Franco Angeli, 1993 L integrazione socio-lavorativa, Quaderni di animazione sociale (Edizioni Gruppo Abele), 2000: 3-41 Li-Tzy W., Substance abuse and rehabilitation: responding to the global burden of diseases attributable to substance abuse Authors, Substance Abuse and Rehabilitation, 2010,1: 5-11, <http://www.dovepress.com/substance-abuse-and-rehabilitation-responding-to-the-global-burden-of--peerreviewed-article-sar-recommendation1> Luís F., Do estereótipo à visão fenomenológica: análises sobre o agarrado, Toxicodependências,2011, 17(1): 17-31, < Maiello M., La cooperazione sociale di inserimento lavorativo, in CGM, (a cura di), Imprenditori sociali, Edizioni Fondazione Giovanni Agnelli, Torino, 1997 Mancini G., Sabbatini G., Riabilitazione-lavoro. Una metodologia per l inserimento lavorativo delle persone ex tossicodipendenti, disabili e dei pazienti psichiatrici, Carocci, Roma,1999 Marabini C., Alla ricerca di nuovi modelli di produzione, in AA.VV, L integrazione socio-lavorativa. Dal progetto individuale alla organizzazione che cura, ed.gruppo Abele, Torino, 2000 Marmocchi P., Dall Aglio C., Zannini M., Educare le Life Skills, Erickson, Trento, 2004 Marocchi G., Integrazione lavorativa, impresa sociale, sviluppo locale. L'inserimento lavorativo in cooperative sociali di lavoratori svantaggiati come fattore di crescita dell'economia locale, Franco Angeli, 1999 Marocchi G., Integrazione lavorativa, impresa sociale, sviluppo locale, Franco Angeli, Milano, 1999 Martire K. A., Howard M. V., Sayle Malindi A. Sunjic Sandra S Connections Program Patients: A Descriptive Analysis of the Reintegration Needs of Incarcerated Substance Users, J Alcoholism Drug Depend 2013, 1:133 Massi E., I tirocini formativi e di orientamento, in Diritto e pratica del lavoro, 1998, 30, Mattioni F., La doppia sfida delle cooperative di inserimento lavorativo, IRES-FVG, ATS Albergo in via dei Matti numero zero, Roma, 2005 Mattioni F., Tranquilli D., Da svantaggiati a imprenditori, ANCSST Lega- Coop, Roma, 1998 MERLIN Roundhouse Village Project, < Miller W. R., Rollnick S., Guelfi G.P., Il colloquio motivazionale, Erickson,Trento, 2004 Milner J., O Byrne P., L assessment dei servizi sociali, Erickson, Trento, 2005 Morosini P.,Magliano L., Brambilla L., VADO: valutazione di abilità Definizione di Obiettivi, Erikson,Trento, 2010 National Institute of Drug Abuse, Drugs, Brains and Behavior : The Science of addiction, NIDA, 2007 Niccolai A., La nozione di lavoratore svantaggiato: Analisi della categoria svantaggio sociale nella disciplina del mercato del lavoro, in Ballestrero M.V., Balandi G.G. (a cura di), I lavoratori svantaggiati tra eguaglianza e diritto diseguale, Il Mulino, Bologna, 2005 Olivetti Manoukian F, Progettare l inserimento lavorativo, in AA.VV, L integrazione socio-lavorativa. Dal progetto individuale alla organizzazione che cura, ed. Gruppo Abele, Torino, 2000 Olivetti Manoukian F., Investire nel lavoro. Ri-conoscere progetti e percorsi di inserimento lavorativo, Studio APS,Vercelli, 2004

5 OMS, Carta di Ottawa, 1986 Passik S. D., Hays, Eisner N., Kirsh K. L. Psychiatrie and Pain Characteristics of Prescription Drug Abusers Entering Drug Rehabilitation, Journ Pain and Palliat C Pharmacother, 2006, 20 (2): 5-13, < Pieroni V., Caliman G., Lavoro non so. Lavoratori tossicodipendenti, modelli sperimentali di Intervento, Franco Angeli, 2001 Residential rehabilitation: the high road to recovery? Findings, 2012 < Rayeneri E., Sociologia del mercato del lavoro Il Mulino, Bologna, 1997 Scalvini F., L inserimento lavorativo di persone svantaggiate, in Impresa Sociale, 1995, 21, Serpelloni G, Bonci A., Rimondo C., Cocaina e minori, Dipartimento Politiche Antidroga, Presidenza del Consiglio dei Ministri, 2009 Serpelloni G, Randazzo L, Marino V., Zerococa - Linee operative per la diagnosi, il trattamento e la riabilitazione delle persone dipendenti da cocaina, Dipartimento Politiche Antidroga, 2012 Serpelloni G., La valutazione dell outcome nei trattamenti della tossicodipendenza, 2003 Serpelloni G., Bricolo F., Gomma M., Elementi di Neuroscienze e Dipendenze, 2010 Serpelloni G., Gerra G., Vulnerabilità all Addiction, 2002 Serpelloni G., Mollica R., De Luca C., Condemi M. (A cura di), Carcere e Droga: linee di indirizzo per l incremento della fruizione dei percorsi alternativi al carcere per persone tossicodipendenti e alcol-dipendenti sottoposte a provvedimenti dell Autorità Giudiziaria limitativi o privativi della libertà personale., Dipartimento Politiche Antidroga, 2011 Serpelloni G., Simeoni E., Project Management - Gestire progetti in sanità e nel sociale, luglio 2008 Slataper S., Le convenzioni con le cooperative sociali per favorire l inserimento dei soggetti svantaggiati, in Miscione M., Ricci M. (a cura di), Commentario al d.lgs. 10 settembre 2003, n.276, I. Organizzazione e disciplina del mercato del mercato del lavoro, Titoli I e II, Artt. 1-19, Ipsoa, Milano, 2004 Stevens A. Drug policy, harm and human rights. A rationalist approach, The International Journal of Drug Policy, Journal of the International Harm Reduction Association, 2011, 3: UNODC, TREATNET Quality Standards for Drug Dependence Treatment and Care Services, United Nations Office on Drugs and Crime, 2012, <http://www.unodc.org/docs/treatment/treatnet_quality_standards.pdf> UNODC, Drug Abuse Treatment and Rehabilitation: a Practical Planning and Implementation Guide, United Nations Office on Drugs and Crime, 2003 < UNODC, Youth Initiative. Discussion Guide, United Nations Office on Drugs and Crime, 2012, < UNODC, The non-medical use of prescription drugs Policy direction issues, United Nations Office on Drugs and Crime, Discussion Paper, 2011 <http://www.unodc.org/documents/drug-prevention-and-treatment/nonmedical-use-prescription-drugs.pdf> UNODC-WHO, Joint Programme on drug dependence treatment and care, United Nations Office on Drugs and Crime,/World Health Organization, 2010 < UNODC, Reducing the adverse health and social consequences of drug abuse: a comprehensive approach, United Nations Office on Drugs and Crime, 2009

6 <http://www.unodc.org/docs/treatment/reducing_the_adverse_health_and_social_consequences_of_abuse.pdf> UNODC, From coercion to cohesion: Treating drug dependence through health care, not punishment, United Nations Office on Drugs and Crime, Discussion paper based on a scientific workshop, 2010 < UNODC, Drug dependences treatment: Intervention for drug users in prison, United Nations Office on Drugs and Crime, < Tursi A., Cooperative sociali e inserimento dei lavoratori svantaggiati, in AA. VV., Come cambia il mercato del lavoro, Ipsoa, Milano 2004 Ulivieri L., Vegli D., L inserimento lavorativo delle persone con problemi di tossicodipendenza dal 1990 al 2005: le riflessioni degli operatori e l evoluzione del progetto, Il Seme e l albero, 2005 Vanderplasschen W., Bloor M., McKeganey N., Long-term outcomes of aftercare participation following various forms of drug abuse treatment in Scotland, Journal of Drug Issues: 2010, 40(3): WHO, ICF The international classification of functioning, disability and health of the WHO, World Health Organization, 2001 Zalla G., La cooperazione sociale di inserimento lavorativo il punto di vista dell utente, in Impresa Sociale, 2001, 2, EMCDDA, European Monitoring Centre for Drug and Drug addiction: Best Practices Therapeutic Programme EXODOS: Social Reintegration Programme, A Social Reintegration programme that focuses on relapse prevention, educational and vocational training, and building relationships with significant others. The programme also gives opportunities to participate in various activities which aim to avoid social marginalisation and to prevent negative stereotyping of drug users.(greece) <http://www.emcdda.europa.eu/modules/wbs/dsp_print_project_description.cfm?project_id=1172> Pangea: A Transnational Cooperation Programme In The Ambit Of The Adapt Programme, Offers support to reintegrate individuals back into the community after treatment in the area of the Algarve. (Portugal) <http://www.emcdda.europa.eu/modules/wbs/dsp_print_project_description.cfm?project_id=1193> Operational Programme: Therapeutic Work Placements For Drug Users In Treatment With The Drug Dependency Services Of Local Health Agency 11, A support programme that helps drug users get back into employment. (Italy), <http://www.emcdda.europa.eu/modules/wbs/dsp_print_project_description.cfm?project_id=2268> Addiction Response Crumlin (ARC), The project supports drug users and their families from the Crumlin area and assists drug users to reintegrate back into the local community, (Ireland) <http://www.emcdda.europa.eu/modules/wbs/dsp_print_project_description.cfm?project_id=1470> The STAR Women's Rehabilitation Project, This projects aims to support women who have stabilised their drug use, to reintegrate into the community, (Ireland), <http://www.emcdda.europa.eu/modules/wbs/dsp_print_project_description.cfm?project_id=2787>

7 Job Project, The Duuni Project's target group was drug rehabilitees. The project has the aim to provide an easier access to working life for people recovering from drug addiction or people released from prison. (Finland ), <http://www.emcdda.europa.eu/modules/wbs/dsp_print_project_description.cfm?project_id=2973> Project: Ponte Rosso, Offers support for people receiving methadone maintenance therapy in a way, which could provide the maximum protection against relapse. (Italy) <http://www.emcdda.europa.eu/modules/wbs/dsp_print_project_description.cfm?project_id=2868> Project Spirillen, The general objective of the project is to promote employment among drug addicts receiving cash benefits and undergoing substitution therapy, (Denmark) <http://www.emcdda.europa.eu/modules/wbs/dsp_print_project_description.cfm?project_id=1814> SORRY project (Crime Reconciliation), The implementation of a model of rapid intervention based on cooperation in Lappeenranta in order to reduce re-offending rates among young offenders.(finland) <http://www.emcdda.europa.eu/modules/wbs/dsp_print_project_description.cfm?project_id=1993> "InPar", Experimental project at national level in the area of Professional and Social Reintegration aimed at people who use drugs. The project developed two main activities: Integration of Drug Users as Peer Workers and Evaluation & Research of the drug users reintegration process in the labor market. (Portugal) <http://www.emcdda.europa.eu/modules/wbs/dsp_print_project_description.cfm?project_id=01pt10> Occupational Guidance Service for Recovering Drug Addicts, The Occupational Guidance Service for Recovering Drug Addicts was created in order to respond to the lack of specific resources for this community at risk of social exclusion. Occupational guidance and preparation and occupational intermediation are the main purpose of the project. (Spain) <http://www.emcdda.europa.eu/modules/wbs/dsp_print_project_description.cfm?project_id=5777> Building Bridges: Young addicts and self help, The project s aim is to improve young peoples' access to self help groups by creating new groups and offering training to group leaders. The long term objective is successful integration and participation into society. (Germany) <http://www.emcdda.europa.eu/modules/wbs/dsp_print_project_description.cfm?project_id=5616> Vienna Job Exchange, The Vienna Job exchange exists to reintegrate drug addicts into the labour market by offering assistance, counselling and support in gaining qualifications. (Austria) <http://www.emcdda.europa.eu/modules/wbs/dsp_print_project_description.cfm?project_id=589> Abrakadabra: (Re-)socialisation of drug addicts by integration into the labour market, The aim of the project is to improve the living situation of drug using persons through social stabilization and reintegration into the labour market. (Austria) <http://www.emcdda.europa.eu/modules/wbs/dsp_print_project_description.cfm?project_id=5936>

8 The BOND Project (Blanchardstown Offenders for New Directions), The BOND project seeks to support the reintegration of young people leaving prison or place of detention. Specifically the project's objectives are to provide a community-based aftercare service for young people returning to the community on release from prison or place of detention. (Ireland) <http://www.emcdda.europa.eu/modules/wbs/dsp_print_project_description.cfm?project_id=5896> FAS Community Employment Scheme for Drug Users, Community Employment (CE) is a labour market intervention which is designed to provide temporary work experience and training for the long term unemployed. FAS is the National Training and Employment Authority in charge of operating the CE scheme on a national basis. (Ireland) <http://www.emcdda.europa.eu/modules/wbs/dsp_print_project_description.cfm?project_id=5916> Employability programme for former drug users and drug addiction prevention in the workplace, The programme addresses the use of alcohol and drugs in the context of social reintegration and workplace prevention through a number of different services: counselling and information, outpatient treatment, professional and occupational reintegration and finally, drug addiction prevention in the work place. (Spain) <http://www.emcdda.europa.eu/modules/wbs/dsp_print_project_description.cfm?project_id=5976> Reintegration of adolescents with social behaviour deviations and addiction problems into society, The main objective of the project was to provide social rehabilitation services for children with social behavioral deviations and dependence problems and for whom the court or administrative commission have applied educational character measure of behavioral restriction. (Latvia), <http://www.emcdda.europa.eu/modules/wbs/dsp_print_project_description.cfm?project_id=lv0209> Drop In O.p.s. Aftercare Centre, The Aftercare Centre is an out-patient facility providing services to people who have been affected by substance use or gambling, the purpose to support long term stabilization. The programme runs for approximately one year and includes individual and group counselling, adapted to individual needs. (Czech Republic) <http://www.emcdda.europa.eu/modules/wbs/dsp_print_project_description.cfm?project_id=6198> Needles or Pins: Vienna: A European Project to Develop Innovative Projects for Social and Labour Integration of People with Drug Related Problems, (Austria) <http://www.emcdda.europa.eu/modules/wbs/dsp_print_project_description.cfm?project_id=678> Socio Economical Company: Fix und Fertig ("All Ready"), An Austrian socioeconomic company established in Vienna in 1993 to help integrate drug users into the regular labour market. It offers two types of employment. First of all, daily employment, in the form of postal dispatch work, which offers clients a structured day away for the drug scene as well as a legal income. Secondly the project offers a one year full-time contract in printing or painting and decorating. (Austria) <http://www.emcdda.europa.eu/modules/wbs/dsp_print_project_description.cfm?project_id=850>

9 The Step-Down Housing Programme, The Health Service Executive (HSE Rehabilitation/Reintegration Service (RIS) and the Keltoi Residential Drug Rehabilitation service recognised that some people who had taken part in drug rehabilitation in Keltoi did not have a secure and safe living environment to return to and were exposed to the risk of relapse. In response, the HSE/RIS and Keltoi in conjunction with Focus Ireland developed an interagency response known as the George's Hill Step-Down programme, with supported accommodation. (Ireland) <http://www.emcdda.europa.eu/modules/wbs/dsp_print_project_description.cfm?project_id=ie_01> Open Therapeutic Programme for Adolescent Drug Users STROFI: Transitional School for Adolescent Drug Users, The transitional school of the STROFI therapeutic programme aims at reconnecting young people who attend the treatment programme with their school education and at providing them with comprehensive educational services. (Greece) <http://www.emcdda.europa.eu/modules/wbs/dsp_print_project_description.cfm?project_id=3178> The Labour Market Inclusion Programme, The Labour Inclusion Project integrates former drug users into the work place through offering training and employment placements. (Ireland) <http://www.emcdda.europa.eu/modules/wbs/dsp_print_project_description.cfm?project_id=3457> Farm Work For Dual Diagnosis Patients, This is a pilot study that indicates how a number of addiction care organizations and farms co-operated to operate care farms which provide specific work activities to dual diagnosis clients. (Netherlands) <http://www.emcdda.europa.eu/modules/wbs/dsp_print_project_description.cfm?project_id=3257> Rinn Developments Drug Rehabilitation Sail Training Initiative, This initiative offers drug users an adventure, sailing, that challenges them mentally, socially and physically. The basic premise of the project is that drug users can enhance their rehabilitation by participating in an innovative project. Evaluation illustrates that the programme helps clients to build their team working skills, increases their confidence and sense of achievement and helps individuals overcome personal fears. <http://www.emcdda.europa.eu/modules/wbs/dsp_print_project_description.cfm?project_id=3676> Work and Autonomy, The purpose of this project is to support people to return to work after they have completed drug rehabilitation and training programmes, it offers an employment skills course which is also supported by individual counselling. (Italy) <http://www.emcdda.europa.eu/modules/wbs/dsp_print_project_description.cfm?project_id=4596> Employment Programme WALD (Forest), Wald is an employment project for drug addicts -forest maintenance work or the production of cleaning rags, depending on the weather. The purpose of the project is to help clients regain their fitness and motivation to work in the regular labour market. It also gives clients access to a legal income. (Austria) <http://www.emcdda.europa.eu/modules/wbs/dsp_print_project_description.cfm?project_id=398> Soilse: Social Reintegration and Vocational Rehabilitation of Drug Misuse, Established to provide a service to those wishing to rehabilitate themselves from addiction to mood-altering substances. Soilse seeks to reintegrate former drug users into society. (Italy) <http://www.emcdda.europa.eu/modules/wbs/dsp_print_project_description.cfm?project_id=4276>

10 Tallaght Rehabilitation Project, This project provides a rehabilitation service to stable drug users that are receiving methadone treatment at community based drug treatment centres. Participants are encouraged to address the causes of their addiction to drugs and make changes that will allow them to develop an independent lifestyle. <http://www.emcdda.europa.eu/modules/wbs/dsp_print_project_description.cfm?project_id=3896 Development partnership Equal ESF Community Initiative Programme For Reintegrating People With Problematic Drug Use Into The Labour Market, Set up by the Addiction and Drug Coordination Institution in Vienna the development partnership provides a number of different services: counselling services, occupational modules, in order to reintegrate former drug addicts into the labour market. (Austria) <http://www.emcdda.europa.eu/modules/wbs/dsp_print_project_description.cfm?project_id=3916> Supervised Housing, Supervised Housing accommodation for people with drug related problems. Clients targeted are those who are homeless but relatively stable in their drug use; clients also includes couples and people with children. The aims is that after a maximum of 2 years clients are able to move into their own accommodation. (Austria) <http://www.emcdda.europa.eu/modules/wbs/dsp_print_project_description.cfm?project_id=423> Dependence Treatment Unit 18 ANO: Social Rehabilitation Centre, The centre constitutes the third and last phase of the Drug Dependence Treatment Unit 18 ANO and is probably the most crucial part of the therapeutic procedure. The main objective is to prevent any relapses by providing the clients with continued assistance in order to integrate themselves into society. (Greece) <http://www.emcdda.europa.eu/modules/wbs/dsp_print_project_description.cfm?project_id=458> LOG IN: Health Promotion and stabilization of achieved health for drug addicts of treatment facilities, The LOG IN program aims to achieve health and promote a long-term health conscious, independent life of former drug-addicts by taking into consideration their social environment and personal life situation. (Austria) <http://www.emcdda.europa.eu/modules/wbs/dsp_print_project_description.cfm?project_id=5082> Needles or Pins. Occupational Reintegration of (former) drug addicts, The project offers support and integration into the employment market for former drug and alcohol users and for people with psychic problems. Evaluation shows 60% of the clients achieve sustainable integration into the employment market. <http://www.emcdda.europa.eu/modules/wbs/dsp_print_project_description.cfm?project_id=5083> A Local Centre for Relief and Advice, The purpose of the project was to organise several experimental types of paid work (three daily periods per week) for homeless addicts in the old city of Apeldoorn. Results showed that local residents positively judged the project and participant addicts received positive reactions from passers-by, shopkeepers, and local residents. (Netherlands) <http://www.emcdda.europa.eu/modules/wbs/dsp_print_project_description.cfm?project_id=5118> The HYPER Project, The HYPER Project assists in the rehabilitation of young people who have become addicted to drugs by developing their technical, social and life skills. (Ireland) <http://www.emcdda.europa.eu/modules/wbs/dsp_print_project_description.cfm?project_id=2213>

11 Multiple Intervention Centre EXELIXIS: Counselling - Treatment Centre, A social reintegration programme that focuses on relapse prevention, personal development, vocational guidance and support in developing a new lifestyle. (Greece) <http://www.emcdda.europa.eu/modules/wbs/dsp_print_project_description.cfm?project_id=1152> Open Therapeutic Programme DIAVASSI: Social Reintegration Programme, Established in order to cover the professional and wider psychosocial needs of those individuals who have completed the main therapeutic phase of the Open Programme "DIAVASI". It also covers the need for support of those individuals who have dropped out from other therapeutic. <http://www.emcdda.europa.eu/modules/wbs/dsp_print_project_description.cfm?project_id=1154> Ringsend And District Response To Drugs, Helps recovering drug addicts reintegrate into the community and find job opportunities. (Ireland) <http://www.emcdda.europa.eu/modules/wbs/dsp_print_project_description.cfm?project_id=2466> Pilot Programme for Individual Social Reintegration Allowance, A service offering individual allowances for users of different programmes in the Community Assistance Service for drug-addicted individuals. The main therapeutic object ive of this programme was to achieve social reintegration of former drug addicts. (Spain) <http://www.emcdda.europa.eu/modules/wbs/dsp_print_project_description.cfm?project_id=1092> S.A.O.L., SAOL is an innovative education, training and community rehabilitation project designed to meet the needs of women drug users who have stabilised their drug use primarily through methadone maintenance. The general objective of the project is to assist and to sustain stability in their lives particularly around the use of illicit drugs, and move towards employment through training, education and personal development. (Ireland) <http://www.emcdda.europa.eu/modules/wbs/dsp_print_project_description.cfm?project_id=11> JADD - Jobstown Assisting Drug Dependency, The overall purpose of JADD is to support drug users and their families and to assist drug users in re-integrating back into the community, (Ireland) <http://www.emcdda.europa.eu/modules/wbs/dsp_print_project_description.cfm?project_id=1521>

Pubblicazioni COBIT 5

Pubblicazioni COBIT 5 Pubblicazioni COBIT 5 Marco Salvato CISA, CISM, CGEIT, CRISC, COBIT 5 Foundation, COBIT 5 Trainer 1 SPONSOR DELL EVENTO SPONSOR DI ISACA VENICE CHAPTER CON IL PATROCINIO DI 2 La famiglia COBIT 5 3 Aprile

Dettagli

Le politiche per la salute mentale in Italia e in Europa

Le politiche per la salute mentale in Italia e in Europa Le politiche per la salute mentale in Italia e in Europa Teresa Di Fiandra Ministero della Salute Roma, 18 Aprile 2015 Le strategie internazionali World Health Organization WHO AIMS a tool for gathering

Dettagli

Rassegna bibliografica sulla linee guida internazionali nell area della prevenzione delle tossicodipendenze

Rassegna bibliografica sulla linee guida internazionali nell area della prevenzione delle tossicodipendenze Rassegna bibliografica sulla linee guida internazionali nell area della prevenzione delle tossicodipendenze Progetto Inter-regionale : Realizzazione a titolo sperimentale di una Rete Sociale nell Area

Dettagli

L impresa sociale come fattore trainante di innovazione sociale

L impresa sociale come fattore trainante di innovazione sociale L impresa sociale come fattore trainante di innovazione sociale Social enterprise as a driving factor of social innovation Giornata di studio / Study Day Martedì 19 maggio 2015 Aula Magna SUPSI Trevano

Dettagli

The impact of systematic reviews on Health Service: the Italian experience. Laura Amato

The impact of systematic reviews on Health Service: the Italian experience. Laura Amato The impact of systematic reviews on Health Service: the Italian experience Laura Amato Persone Dipendenti da sostanze trattate nei servizi pubblici Ministero della Salute: Bollettino sulle dipendenze 2007

Dettagli

LA RIABILITAZIONE ABITATIVA E LAVORATIVA ATTRAVERSO LA COOPERAZIONE SOCIALE

LA RIABILITAZIONE ABITATIVA E LAVORATIVA ATTRAVERSO LA COOPERAZIONE SOCIALE LA RIABILITAZIONE ABITATIVA E LAVORATIVA ATTRAVERSO LA COOPERAZIONE SOCIALE Supported Housing and Supported Employment: Rehabilitation through Social Cooperation Dott.ssa Lucia Bordin WAPR Milano, 10 13

Dettagli

L Infermiere della Riabilitazione

L Infermiere della Riabilitazione L Infermiere della Riabilitazione 5 marzo 2008 dott. Marco Martinelli RIABILITAZIONE: oggetto misterioso? La riabilitazione è tutto quanto consente un recupero - anche parziale - della funzione compromessa

Dettagli

F ondazione Diritti Genetici. Biotecnologie tra scienza e società

F ondazione Diritti Genetici. Biotecnologie tra scienza e società F ondazione Diritti Genetici Biotecnologie tra scienza e società Fondazione Diritti Genetici La Fondazione Diritti Genetici è un organismo di ricerca e comunicazione sulle biotecnologie. Nata nel 2007

Dettagli

Bilancio 2012 Financial Statements 2012

Bilancio 2012 Financial Statements 2012 Bilancio Financial Statements IT La struttura di Medici con l Africa CUAMM è giuridicamente integrata all interno della Fondazione Opera San Francesco Saverio. Il bilancio, pur essendo unico, si compone

Dettagli

Prevenzione del fumo di tabacco tra gli adolescenti

Prevenzione del fumo di tabacco tra gli adolescenti Prevenzione del fumo di tabacco tra gli adolescenti Fabrizio Faggiano Università del Piemonte Orientale OED Piemonte (Osservatorio Epidemiologico delle Dipendenze) Premessa: le dipendenze patologiche DIPENDENZA

Dettagli

We take care of your buildings

We take care of your buildings We take care of your buildings Che cos è il Building Management Il Building Management è una disciplina di derivazione anglosassone, che individua un edificio come un entità che necessita di un insieme

Dettagli

La governance regionale nello sviluppo di programmi di promozione alla salute nelle comunità: l esperienza in Lombardia. Liliana Coppola DG Health

La governance regionale nello sviluppo di programmi di promozione alla salute nelle comunità: l esperienza in Lombardia. Liliana Coppola DG Health La governance regionale nello sviluppo di programmi di promozione alla salute nelle comunità: l esperienza in Lombardia Liliana Coppola DG Health Le malattie croniche: un allarme mondiale 57 milioni di

Dettagli

MISSION TEAM CORPORATE FINANCE BADIALI CONSULTING TAX & COMPANY NETWORK CONTATTI

MISSION TEAM CORPORATE FINANCE BADIALI CONSULTING TAX & COMPANY NETWORK CONTATTI MISSION TEAM BADIALI CONSULTING CORPORATE FINANCE TAX & COMPANY NETWORK CONTATTI MISSION "contribuire al successo dei nostri clienti attraverso servizi di consulenza di alta qualitá" "to contribute to

Dettagli

Diversity: un opportunità per il business Diversity: a key business opportunity. Che cos è Parks What is Parks?

Diversity: un opportunità per il business Diversity: a key business opportunity. Che cos è Parks What is Parks? Diversity: un opportunità per il business Diversity: a key business opportunity In un clima economico in cui ogni azienda si trova di fronte alla necessità di razionalizzare le proprie risorse e di massimizzare

Dettagli

Prof. Tullio Scrimali

Prof. Tullio Scrimali Prof. Tullio Scrimali Insegnamento di Psicologia Clinica delle Dipendenze Modulo Settore scientifico-disciplinare Anno di corso Periodo didattico Numero totale di crediti Prerequisiti (se previsti) Propedeuticità

Dettagli

ILLY AND SUSTAINABILITY

ILLY AND SUSTAINABILITY ILLY AND SUSTAINABILITY DARIA ILLY BUSINESS DEVELOPMENT - PORTIONED SYSTEMS DIRECTOR NOVEMBER 14 THE COMPANY Trieste 1 9 3 3, I t a l y R u n b y t h e I l l y f a m i l y D i s t r i b u t e d i n m o

Dettagli

Imprenditorialità giovanile e sviluppo locale nell Europa dell Est. Seminario

Imprenditorialità giovanile e sviluppo locale nell Europa dell Est. Seminario Seminario Imprenditorialità giovanile e sviluppo locale nell Europa dell Est Con il patrocinio della Rappresentanza a Milano della Commissione europea Milano, venerdì 27 gennaio 2006 Palazzo delle Stelline

Dettagli

PRESENTAZIONE AZIENDALE ATTIVITA E SERVIZI TECNOLOGIE PERSONALE OBIETTIVI ESPERIENZE

PRESENTAZIONE AZIENDALE ATTIVITA E SERVIZI TECNOLOGIE PERSONALE OBIETTIVI ESPERIENZE PRESENTAZIONE AZIENDALE ABOUT US ATTIVITA E SERVIZI ACTIVITY AND SERVICES TECNOLOGIE TECHNOLOGIES PERSONALE TEAM OBIETTIVI OBJECTIVI ESPERIENZE PRESENTAZIONE AZIENDALE B&G s.r.l. è una società di progettazione

Dettagli

Febbraio 2009 FLEXICURITY. Pasquale Tridico Facoltà di Economia, Roma tre. tridico@uniroma3.it

Febbraio 2009 FLEXICURITY. Pasquale Tridico Facoltà di Economia, Roma tre. tridico@uniroma3.it Febbraio 2009 FLEXICURITY Pasquale Tridico Facoltà di Economia, Roma tre tridico@uniroma3.it Il modello Flexicurity Danese Il mercato del lavoro danese è flessibile quanto quello Britannico, Allo stesso

Dettagli

Liberi di... Immediately takes care of the client, creating a special feeling since the first meeting aimed to investigate the customer needs.

Liberi di... Immediately takes care of the client, creating a special feeling since the first meeting aimed to investigate the customer needs. Liberi di... Il rapporto tra la Immediately ed i propri clienti nasce dal feeling, dalla complicità che si crea in una prima fase di analisi e d individuazione dei risultati da raggiungere. La libertà

Dettagli

Le ricerche di epidemiologia clinica nell anziano. C. Destro, S. Maggi CNR Sezione Invecchiamento, Padova

Le ricerche di epidemiologia clinica nell anziano. C. Destro, S. Maggi CNR Sezione Invecchiamento, Padova Le ricerche di epidemiologia clinica nell anziano C. Destro, S. Maggi CNR Sezione Invecchiamento, Padova THE ILSA: STUDY SAMPLE 5,632 free-dwelling and institutionalized individuals, aged 65-84, resident

Dettagli

Customer satisfaction and the development of commercial services

Customer satisfaction and the development of commercial services Customer satisfaction and the development of commercial services Survey 2014 Federica Crudeli San Donato Milanese, 27 May 2014 snamretegas.it Shippers day Snam Rete Gas meets the market 2 Agenda Customer

Dettagli

CRISTAL DE LUZ NELLA FAVELA ROCINHA RIO DE JANEIRO, BRASIL

CRISTAL DE LUZ NELLA FAVELA ROCINHA RIO DE JANEIRO, BRASIL CRISTAL DE LUZ NELLA FAVELA ROCINHA RIO DE JANEIRO, BRASIL Coopa-roca in collaborazione con/in collaboration with Cooperativa Lotta contro l Emarginazione, Associazione ESTER Con il contributo di/with

Dettagli

ISAC. Company Profile

ISAC. Company Profile ISAC Company Profile ISAC, all that technology can do. L azienda ISAC nasce nel 1994, quando professionisti con una grande esperienza nel settore si uniscono, e creano un team di lavoro con l obiettivo

Dettagli

ATTESTATO DELL ATTIVITÀ DI VOLONTARIATO CERTIFICATE OF VOLUNTARY ACTIVITIES

ATTESTATO DELL ATTIVITÀ DI VOLONTARIATO CERTIFICATE OF VOLUNTARY ACTIVITIES ASSOCIAZIONE CONSORTI DIPENDENTI MINISTERO AFFARI ESTERI ATTESTATO DELL ATTIVITÀ DI VOLONTARIATO CERTIFICATE OF VOLUNTARY ACTIVITIES ASSOCIAZIONE CONSORT I DIPENDENTI MINISTE RO AFFARI ESTER I ATTESTATO

Dettagli

From HEALTH FOR ALL to UNIVERSAL HEALTH COVERAGE. Gavino Maciocco Centro Regionale Salute Globale www.saluteinternazionale.info

From HEALTH FOR ALL to UNIVERSAL HEALTH COVERAGE. Gavino Maciocco Centro Regionale Salute Globale www.saluteinternazionale.info From HEALTH FOR ALL to UNIVERSAL HEALTH COVERAGE Gavino Maciocco Centro Regionale Salute Globale www.saluteinternazionale.info HEALTH FOR ALL HEALTH FOR SOME HEALTH FOR SOME UNIVERSAL HEALTH COVERAGE World

Dettagli

A Solar Energy Storage Pilot Power Plant

A Solar Energy Storage Pilot Power Plant UNIONE DELLA A Solar Energy Storage Pilot Power Plant DELLA Project Main Goal Implement an open pilot plant devoted to make Concentrated Solar Energy both a programmable energy source and a distribution

Dettagli

Testi del Syllabus. Docente INNOCENTI ALESSANDRO Matricola: 004615. Insegnamento: 101507 - ECONOMIA APPLICATA. Anno regolamento: 2011 CFU:

Testi del Syllabus. Docente INNOCENTI ALESSANDRO Matricola: 004615. Insegnamento: 101507 - ECONOMIA APPLICATA. Anno regolamento: 2011 CFU: Testi del Syllabus Docente INNOCENTI ALESSANDRO Matricola: 004615 Anno offerta: 2013/2014 Insegnamento: 101507 - ECONOMIA APPLICATA Corso di studio: PE002 - SCIENZE POLITICHE Anno regolamento: 2011 CFU:

Dettagli

Italian Scientific Community on Addiction

Italian Scientific Community on Addiction Italian Scientific Community on Addiction Conoscere, Condividere, Costruire: Una Community Scientifica per il futuro. Workshop (Programma preliminare) Roma, 26 luglio 2011 Sala Polifunzionale della Presidenza

Dettagli

Renzo Andrich renzo.andrich@siva.it

Renzo Andrich renzo.andrich@siva.it Gruppo di Studio SIGG La cura nella fase terminale della vita sostenuto da un contributo non condizionato della Fondazione Alitti SOSTENIBILITA DELLE CURE DI FINE VITA TRA CULTURA E ORGANIZZAZIONE Bologna

Dettagli

Joint staff training mobility

Joint staff training mobility Joint staff training mobility Intermediate report Alessandra Bonini, Ancona/Chiaravalle (IT) Based on https://webgate.ec.europa.eu/fpfis/mwikis/eurydice/index.php/belgium-flemish- Community:Overview and

Dettagli

La Rete Euroguidance: 20 anni di guidance per la mobilità in Europa

La Rete Euroguidance: 20 anni di guidance per la mobilità in Europa La Rete Euroguidance: 20 anni di guidance per la mobilità in Europa www.euroguidance.net 20 anni con la Rete europea dei National Resource Centres for Vocational Guidance 1992: primi Centri NRCVG istituiti

Dettagli

01 safety leader. FONDAZIONE LHS Little Leaders in Safety

01 safety leader. FONDAZIONE LHS Little Leaders in Safety 01 safety leader FONDAZIONE LHS Little Leaders in Safety ( Progettualità e concretezza, passione e impegno ( La Fondazione LHS nasce con lo scopo di produrre conoscenza e proporre strumenti di intervento

Dettagli

4th International Conference in Software Engineering for Defence Applications SEDA 2015

4th International Conference in Software Engineering for Defence Applications SEDA 2015 me Ho CALL FOR PAPERS: 4th International Conference in Software Engineering for Defence Applications SEDA 2015 Software Engineering aims at modeling, managing and implementing software development products

Dettagli

CIAO-HELLO information Centre

CIAO-HELLO information Centre CIAO-HELLO information Centre Helpdesk, front office, person-to-person interaction and welcome to foreign students 5 th Erasmus Staff Mobility Week 2014 Rome 23 rd - 27 th, June 2014 CIAO-HELLO Information

Dettagli

NUOVA APERTURA PER GIORGETTI STUDIO

NUOVA APERTURA PER GIORGETTI STUDIO SHOWROOM NUOVA APERTURA PER GIORGETTI STUDIO NEW OPENING FOR GIORGETTI STUDIO a cura di Valentina Dalla Costa Quando si dice un azienda che guarda al futuro. Giorgetti è un eccellenza storica del Made

Dettagli

Participatory Budgeting in Regione Lazio

Participatory Budgeting in Regione Lazio Participatory Budgeting in Regione Lazio Participation The Government of Regione Lazio believes that the Participatory Budgeting it is not just an exercise to share information with local communities and

Dettagli

ccademia Casearia INTERNATIONAL ACADEMY OF CHEESE MAKING ART internazionale dell Arte Corsi di tecnologia e pratica casearia

ccademia Casearia INTERNATIONAL ACADEMY OF CHEESE MAKING ART internazionale dell Arte Corsi di tecnologia e pratica casearia ccademia internazionale dell Arte Casearia INTERNATIONAL ACADEMY OF CHEESE MAKING ART Corsi di tecnologia e pratica casearia Courses focused on the technologies and the practical skills related to dairy

Dettagli

Corsi di Laurea Magistrale/ Master Degree Programs

Corsi di Laurea Magistrale/ Master Degree Programs Corsi di Laurea Magistrale/ Master Degree Programs Studenti iscritti al I anno (immatricolati nell a.a. 2014-2015 / Students enrolled A. Y. 2014-2015) Piano di studi 17-27 Novembre 2014 (tramite web self-service)

Dettagli

INTRODUZIONE ALLA PROGETTAZIONE EUROPEA: INDICAZIONI PRATICHE E ASPETTI ORGANIZZATIVI

INTRODUZIONE ALLA PROGETTAZIONE EUROPEA: INDICAZIONI PRATICHE E ASPETTI ORGANIZZATIVI INTRODUZIONE ALLA PROGETTAZIONE EUROPEA: INDICAZIONI PRATICHE E ASPETTI ORGANIZZATIVI Chiara Zanolla L importanza di una buona progettazione Aumento fondi FP7 Allargamento Europa Tecniche di progettazione

Dettagli

INFORMAZIONE AGLI UTENTI DI APPARECCHIATURE DOMESTICHE O PROFESSIONALI

INFORMAZIONE AGLI UTENTI DI APPARECCHIATURE DOMESTICHE O PROFESSIONALI INFORMAZIONE AGLI UTENTI DI APPARECCHIATURE DOMESTICHE O PROFESSIONALI Ai sensi dell art. 13 del Decreto Legislativo 25 luglio 2005, n. 151 "Attuazione delle Direttive 2002/95/CE, 2002/96/CE e 2003/108/CE,

Dettagli

Training Session per il Progetto 50000and1SEAPs. La Provincia di Modena ed il Covenant of Mayors

Training Session per il Progetto 50000and1SEAPs. La Provincia di Modena ed il Covenant of Mayors Training Session per il Progetto 50000and1SEAPs La Provincia di Modena ed il Covenant of Mayors Padova, 3 Aprile 2014 The Province of Modena for several years has set policies in the energy field, such

Dettagli

HTA e screening. Paolo Giorgi Rossi AUSL Reggio Emilia

HTA e screening. Paolo Giorgi Rossi AUSL Reggio Emilia HTA e screening Paolo Giorgi Rossi AUSL Reggio Emilia L Aquila 20 Giugno 2012 Perchè? Obiettivi di un Sistema Sanitario Dare una risposta alle aspettative dei cittadini fornendo servizi di altà qualità

Dettagli

ANRC based in Naples (Italy), adheres to UCINA - Confindustria Nautica (National Union of Marine Industry and Related).

ANRC based in Naples (Italy), adheres to UCINA - Confindustria Nautica (National Union of Marine Industry and Related). Company Profile ANRC in breve L ANRC (Associazione Nautica Regionale Campana) unica associazione di categoria riconosciuta dalla Regione Campania, è nata nel 1993 da un gruppo di operatori campani del

Dettagli

Homelessness and the EU structural funds Liz Gosme liz.gosme@feantsa.org

Homelessness and the EU structural funds Liz Gosme liz.gosme@feantsa.org Obiettivo Competitività Regionale e Occupazione Programma Operativo Nazionale Azioni di Sistema (FSE) 2007-2013 [IT052PO017] Obiettivo Convergenza Programma Operativo Nazionale Governance e Azioni di Sistema

Dettagli

Regione Campania Assessorato al Lavoro e alla Formazione. Ammortizzatori sociali in deroga

Regione Campania Assessorato al Lavoro e alla Formazione. Ammortizzatori sociali in deroga Regione Campania Assessorato al Lavoro e alla Formazione Ammortizzatori sociali in deroga With the 2008 agreement and successive settlements aimed at coping with the crisis, the so-called Income Support

Dettagli

Violenza domestica e famigliare. È tempo di dire basta.

Violenza domestica e famigliare. È tempo di dire basta. ITALIAN Violenza domestica e famigliare. È tempo di dire basta. La violenza domestica e famigliare non è accettabile in alcuna forma. Ha un grave impatto sugli individui, sulle famiglie, sul luogo di lavoro

Dettagli

Servizi innovativi per la comunicazione Innovative communication services

Servizi innovativi per la comunicazione Innovative communication services Servizi innovativi per la comunicazione Innovative communication services ECCELLENZA NEI RISULTATI. PROGETTUALITÀ E RICERCA CONTINUA DI TECNOLOGIE E MATERIALI INNOVATIVI. WE AIM FOR EXCELLENT RESULTS

Dettagli

Politecnico de Milano Dipartamento di Architettura e Pianificazione Laboratorio di Qualità Urbana e Sicurezza Laboratorio Qualità urbana e sicurezza Prof. CLARA CARDIA URBAN SAFETY AND QUALITY LABORATORY

Dettagli

La Fondazione Don Carlo Gnocchi Onlus www.dongnocchi.it

La Fondazione Don Carlo Gnocchi Onlus www.dongnocchi.it La Fondazione Don Carlo Gnocchi Onlus www.dongnocchi.it Fondata nel 1952 da don Carlo Gnocchi Founded in 1952 by don Carlo Gnocchi 3800 dipendenti + 1600 collaboratori 5400 employees 28 Centri (di cui

Dettagli

Testi del Syllabus. Docente ARFINI FILIPPO Matricola: 004535. Insegnamento: 1004423 - ECONOMIA DEI NETWORK AGROALIMENTARI. Anno regolamento: 2012 CFU:

Testi del Syllabus. Docente ARFINI FILIPPO Matricola: 004535. Insegnamento: 1004423 - ECONOMIA DEI NETWORK AGROALIMENTARI. Anno regolamento: 2012 CFU: Testi del Syllabus Docente ARFINI FILIPPO Matricola: 004535 Anno offerta: 2014/2015 Insegnamento: 1004423 - ECONOMIA DEI NETWORK AGROALIMENTARI Corso di studio: 3004 - ECONOMIA E MANAGEMENT Anno regolamento:

Dettagli

Camera dei Deputati 673 Senato della Repubblica XVII LEGISLATURA DISEGNI DI LEGGE E RELAZIONI DOCUMENTI

Camera dei Deputati 673 Senato della Repubblica XVII LEGISLATURA DISEGNI DI LEGGE E RELAZIONI DOCUMENTI Camera dei Deputati 673 Senato della Repubblica Camera dei Deputati 674 Senato della Repubblica Vl.2.2 Aggiornamento dati siti web con informazione antidroga Di seguito si riportano i dati relativi ai

Dettagli

Due obiettivi principali:

Due obiettivi principali: Massa E., Conti L., Amadori F., Pierini P., Silvestre V., Vona M. terzocentro@iol.it @ www.terzocentro.it Inclusione dei familiari nel trattamento del paziente grave. Due obiettivi principali: Potenziare

Dettagli

Semestre europeo e coordinamento delle politiche economiche nell UE: tra indicatori economici e indicatori sociali

Semestre europeo e coordinamento delle politiche economiche nell UE: tra indicatori economici e indicatori sociali Semestre europeo e coordinamento delle politiche economiche nell UE: tra indicatori economici e indicatori sociali Roma, 9 Dicembre 2013 Nicolo Brignoli Contenuti L AEIP in breve Il Social Protection Performance

Dettagli

Bruno Meduri. Radioterapia Oncologica - A.O.U. Policlinico di Modena. Associazione Italiana di Radioterapia Oncologica

Bruno Meduri. Radioterapia Oncologica - A.O.U. Policlinico di Modena. Associazione Italiana di Radioterapia Oncologica Bruno Meduri Radioterapia Oncologica - A.O.U. Policlinico di Modena Associazione Italiana di Radioterapia Oncologica Follow up condiviso Il follow-up attivo della donna trattata è parte integrante del

Dettagli

GOLDEN GROUP PORTA LE AZIENDE IN EUROPA DIVISIONE EUROPROGETTAZIONE

GOLDEN GROUP PORTA LE AZIENDE IN EUROPA DIVISIONE EUROPROGETTAZIONE GOLDEN GROUP PORTA LE AZIENDE IN EUROPA DIVISIONE EUROPROGETTAZIONE GOLDEN GROUP PORTA LE AZIENDE IN EUROPA Un TEAM di specialisti in progettazione europea assiste le imprese per attivare gli strumenti

Dettagli

Agenzia sanitaria e sociale regionale. Biblioteca. Periodici in abbonamento nel 2015

Agenzia sanitaria e sociale regionale. Biblioteca. Periodici in abbonamento nel 2015 Agenzia sanitaria e sociale regionale Biblioteca Periodici in nel 2015 PERIODICI ITALIANI Adverse drug reaction bullettin (ed. italiana) 1978 Carta e online Ambiente e sicurezza sul lavoro 1995 Carta e

Dettagli

SPACE TECHNOLOGY. Per la creazione d impresa. for business creation. and environmental monitoring. ICT and microelectronics. e monitoraggio ambientale

SPACE TECHNOLOGY. Per la creazione d impresa. for business creation. and environmental monitoring. ICT and microelectronics. e monitoraggio ambientale Green economy e monitoraggio ambientale Green economy and environmental monitoring Navigazione LBS Navigation LBS ICT e microelettronica ICT and microelectronics Per la creazione d impresa SPACE TECHNOLOGY

Dettagli

AL COMPIMENTO DELLA MAGGIORE ETÀ

AL COMPIMENTO DELLA MAGGIORE ETÀ Congresso PERCORSI DIAGNOSTICO-TERAPEUTICI CONDIVISI PER L ADHD Una risposta alle criticità e ai bisogni inevasi Milano, 10 novembre 2015 AL COMPIMENTO DELLA MAGGIORE ETÀ SESSIONE: STRUTTURA DELLA RETE

Dettagli

Linee guida per la costruzione del questionario Survey procedure di patient safety

Linee guida per la costruzione del questionario Survey procedure di patient safety 1. Le modalità di impostazione del questionario Il questionario finalizzato alla survey sul sistema di gestione della sicurezza paziente verrà impostato sulla base di specifiche aree tematiche rilevabili

Dettagli

Eagle & Wise Service (E&W) is an advising and real estate services company for banking and financial institutions.

Eagle & Wise Service (E&W) is an advising and real estate services company for banking and financial institutions. Eagle & Wise Service (E&W) is an advising and real estate company for banking and financial institutions. E&W offers advising related to the real estate sector and specialized related to non performing

Dettagli

INTERIOR DESIGN INTERNI

INTERIOR DESIGN INTERNI INTERNI CREDITO COOPERATIVO BANK BANCA DI CREDITO COOPERATIVO Date: Completed on 2005 Site: San Giovanni Valdarno, Italy Client: Credito Cooperativo Bank Cost: 3 525 000 Architectural, Structural and

Dettagli

DESTINAZIONE EUROPA. BOARDING PASS PER LE MARIE CURIE FELLOWSHIP Focus sul capitolo B4 IMPLEMENTATION

DESTINAZIONE EUROPA. BOARDING PASS PER LE MARIE CURIE FELLOWSHIP Focus sul capitolo B4 IMPLEMENTATION A P R E AGENZIA P E R L A PROMOZIONE D E L L A RICERCA EUROPEA DESTINAZIONE EUROPA BOARDING PASS PER LE MARIE CURIE FELLOWSHIP Focus sul capitolo B4 IMPLEMENTATION Di Angelo D Agostino con la collaborazione

Dettagli

Finanziamento EU per le politiche sociali

Finanziamento EU per le politiche sociali Finanziamento EU per le politiche sociali Struttura istituzionale delle politiche europee Divisione in settori di politiche sociali per Dipartimenti: DGs (Directorates-General) http://ec.europa.eu/about/ds_en.htm

Dettagli

UN IMMAGINE MIGLIORE PER CRESCERE MEGLIO BRAND DESIGN PACKAGING CORPORATE IDENTITY ADV STILL LIFE

UN IMMAGINE MIGLIORE PER CRESCERE MEGLIO BRAND DESIGN PACKAGING CORPORATE IDENTITY ADV STILL LIFE UN IMMAGINE MIGLIORE PER CRESCERE MEGLIO BRAND DESIGN PACKAGING CORPORATE IDENTITY ADV STILL LIFE Caminiti Graphic è un team di professionisti specializzati in progetti di Brand Design, Packaging, ADV,

Dettagli

GESTIONE IMMOBILIARE REAL ESTATE

GESTIONE IMMOBILIARE REAL ESTATE CONOSCENZA Il Gruppo SCAI ha maturato una lunga esperienza nell ambito della gestione immobiliare. Il know-how acquisito nei differenti segmenti di mercato, ci ha permesso di diventare un riferimento importante

Dettagli

PAZIENTI CON DEMENZA E LORO CAREGIVER Progetto Sperimentale: dati preliminari

PAZIENTI CON DEMENZA E LORO CAREGIVER Progetto Sperimentale: dati preliminari VI Convegno IL CONTRIBUTO DELLE UNITA DI VALUTAZIONE ALZHEIMER (UVA)NELL ASSISTENZA DEI PAZIENTI CON DEMENZA Roma 16 novembre 2012 ASSISTENZA DOMICILIARE INTEGRATA ADI PER PAZIENTI CON DEMENZA E LORO CAREGIVER

Dettagli

Testi del Syllabus. Docente ZANGRANDI ANTONELLO Matricola: 004565. Insegnamento: 1004508 - ECONOMIA DELLE AZIENDE NON PROFIT

Testi del Syllabus. Docente ZANGRANDI ANTONELLO Matricola: 004565. Insegnamento: 1004508 - ECONOMIA DELLE AZIENDE NON PROFIT Testi del Syllabus Docente ZANGRANDI ANTONELLO Matricola: 004565 Anno offerta: 2013/2014 Insegnamento: 1004508 - ECONOMIA DELLE AZIENDE NON PROFIT Corso di studio: 5003 - AMMINISTRAZIONE E DIREZIONE AZIENDALE

Dettagli

Stefano Goldwurm Medical geneticist Centro Parkinson - Parkinson Institute Istituti Clinici di Perfezionamento-Milan neurodegenerative diseases,

Stefano Goldwurm Medical geneticist Centro Parkinson - Parkinson Institute Istituti Clinici di Perfezionamento-Milan neurodegenerative diseases, Stefano Goldwurm Medical geneticist Centro Parkinson - Parkinson Institute Istituti Clinici di Perfezionamento-Milan neurodegenerative diseases, movement disorders, Parkinson disease 1- genetic counselling

Dettagli

+ per ogni persona dobbiamo vedere un password per entrare nel workingspace! (l utente stesso si aggiunge il suo qui in questo momento)

+ per ogni persona dobbiamo vedere un password per entrare nel workingspace! (l utente stesso si aggiunge il suo qui in questo momento) Name: Last name: Position: : Marco Rossi Outgoing bears bear@test.com AVATAR: UPLOAD AVATAR : +39 388 7549261 Skype * bear349 Password: I accept the privacy policy of imove: YES solo se l utente nuovo

Dettagli

Le politiche anti-fumo della Regione Piemonte

Le politiche anti-fumo della Regione Piemonte PRAT - Piano Regionale Anti-Tabacco Le politiche anti-fumo della Regione Piemonte Fabrizio Faggiano Osservatorio Epidemiologico delle Dipendenze - OED Piemonte Università del Piemonte Orientale Il tabagismo

Dettagli

11. Misura e Management della Qualità

11. Misura e Management della Qualità 11. Misura e Management della Qualità LIUC - Facoltà di Economia Aziendale Corso di gestione della produzione e della logistica Anno accademico 2009-2010 Prof. Claudio Sella Punti di discussione Definizione

Dettagli

Programma. Visita di Studio sul tema dell housing sociale come perno delle misure di contrasto alla marginalità estrema

Programma. Visita di Studio sul tema dell housing sociale come perno delle misure di contrasto alla marginalità estrema Obiettivo Competitività Regionale e Occupazione Programma Operativo Nazionale Azioni di Sistema (FSE) 2007-2013 [IT052PO017] Obiettivo Convergenza Programma Operativo Nazionale Governance e Azioni di Sistema

Dettagli

REGISTRATION GUIDE TO RESHELL SOFTWARE

REGISTRATION GUIDE TO RESHELL SOFTWARE REGISTRATION GUIDE TO RESHELL SOFTWARE INDEX: 1. GENERAL INFORMATION 2. REGISTRATION GUIDE 1. GENERAL INFORMATION This guide contains the correct procedure for entering the software page http://software.roenest.com/

Dettagli

Il Consortium Agreement

Il Consortium Agreement Il Consortium Agreement AGENDA Il CA in generale La govenance Legal and Financial IPR Cos è il CA? Il CA è un accordo siglato fra i partecipanti ad un azione indiretta (ad es. un progetto) finanziata nell

Dettagli

Collaborazione e Service Management

Collaborazione e Service Management Collaborazione e Service Management L opportunità del web 2.0 per Clienti e Fornitori dei servizi IT Equivale a livello regionale al Parlamento nazionale E composto da 65 consiglieri Svolge il compito

Dettagli

Learning session: costruiamo insieme un modello per una campagna di marketing

Learning session: costruiamo insieme un modello per una campagna di marketing Learning session: costruiamo insieme un modello per una campagna di marketing Roberto Butinar Cristiano Dal Farra Danilo Selva 1 Agenda Panoramica sulla metodologia CRISP-DM (CRoss-Industry Standard Process

Dettagli

Journal of Family Therapy

Journal of Family Therapy Valutazione della terapia psicologica rivolta alle famiglie - REVIEW DEI PRINCIPALI ARTICOLI DI OUTCOME DELLA PSICOTERAPIA PUBBLICATI SU Journal of Family Therapy Daniela Riotto In Journal of Family Therapy

Dettagli

Lo Psicologo di comunità

Lo Psicologo di comunità Area di pratica professionale PSICOLOGIA DI COMUNITA Lo Psicologo di comunità Classificazione EUROPSY: Clinical and Health Psychology (Clinica, Salute e Benessere) 1. DENOMINAZIONE E DESCRIZIONE SINTETICA

Dettagli

LA STORIA STORY THE COMPANY ITI IMPRESA GENERALE SPA

LA STORIA STORY THE COMPANY ITI IMPRESA GENERALE SPA LA STORIA ITI IMPRESA GENERALE SPA nasce nel 1981 col nome di ITI IMPIANTI occupandosi prevalentemente della progettazione e realizzazione di grandi impianti tecnologici (termotecnici ed elettrici) in

Dettagli

CI PRENDIAMO C URA DEI TUOI SOGNI.

CI PRENDIAMO C URA DEI TUOI SOGNI. CI PRENDIAMO C URA DEI TUOI SOGNI. We take care of your dreams. Il cuore della nostra attività è la progettazione: per dare vita ai tuoi desideri, formuliamo varie proposte di arredamento su disegni 3D

Dettagli

ABCDE ULTRASOUND RESUSCITATION

ABCDE ULTRASOUND RESUSCITATION CUSLS BL1 ~ PROVIDER CANINE ULTRASOUND LIFE SUPPORT 'USCMC LEVEL 1 CERTIFICATION SKILL SET ENTRY COURSE FOR USLS BL1-P [ULTRASOUND LIFE SUPPORT - BASIC LEVEL 1 - PROVIDER] ABCDE ULTRASOUND RESUSCITATION

Dettagli

Una scuola per l'europa...ready to leave! Fate clic per aggiungere testo

Una scuola per l'europa...ready to leave! Fate clic per aggiungere testo Una scuola per l'europa...ready to leave! Fate clic per aggiungere testo The schools are provided to committing a course aimed at: Developing the attendee's language sense and the linguistic skills in

Dettagli

UNEUROPA Bollettino delle nuove accessioni del Centro di Documentazione Europea Ottobre - Novembre 2012

UNEUROPA Bollettino delle nuove accessioni del Centro di Documentazione Europea Ottobre - Novembre 2012 UNEUROPA Bollettino delle nuove accessioni del Centro di Documentazione Europea Ottobre - Novembre 2012 A cura di Rosanna Cifolelli URL: http://www.unimol.it/pls/unimolise/v3_s2ew_consultazione.mostra_pagina?id_pagina=50320

Dettagli

CONVENZIONE DELLE ALPI Trattato internazionale per lo sviluppo sostenibile del territorio alpino

CONVENZIONE DELLE ALPI Trattato internazionale per lo sviluppo sostenibile del territorio alpino CONVENZIONE DELLE ALPI Trattato internazionale per lo sviluppo sostenibile del territorio alpino Un trattato per il territorio 1.Ambito di applicazione geografico* 2.Partecipazione attiva degli enti territoriali

Dettagli

Microsoft Dynamics CRM Live

Microsoft Dynamics CRM Live Microsoft Dynamics CRM Live Introduction Dott. Fulvio Giaccari Product Manager EMEA Today s Discussion Product overview Product demonstration Product editions Features LiveGRID Discussion Product overview

Dettagli

Angelo Maurizio Clerici U.O.C. Neurologia Direttore Prof. Giorgio Bono Ospedale di Circolo e Fondazione Macchi Università degli Studi dell Insubria

Angelo Maurizio Clerici U.O.C. Neurologia Direttore Prof. Giorgio Bono Ospedale di Circolo e Fondazione Macchi Università degli Studi dell Insubria Angelo Maurizio Clerici U.O.C. Neurologia Direttore Prof. Giorgio Bono Ospedale di Circolo e Fondazione Macchi Università degli Studi dell Insubria Disease Oriented-Therapy (if available) Primarily life-prolongation

Dettagli

Coma research Centre Besta- Italy Coma Science Group Ferb- Belgium

Coma research Centre Besta- Italy Coma Science Group Ferb- Belgium Coma research Centre Besta- Italy Coma Science Group Ferb- Belgium Proposals for scientific collaborations 8th March 2012- Liegi Matilde Leonardi, Scientific Director Coma Research Centre M. Leonardi -

Dettagli

Politecnico di Torino. PRAISE & CABLE projects interaction

Politecnico di Torino. PRAISE & CABLE projects interaction PRAISE & CABLE projects interaction The projects PRAISE: Peer Review Network Applying Intelligence to Social Work Education Socrates-MINERVA project October 2003 - September 2005 (24 months) CABLE: Case-Based

Dettagli

SCHEDA PROGRAMMA INSEGNAMENTI A.A. 2012/2013

SCHEDA PROGRAMMA INSEGNAMENTI A.A. 2012/2013 SCHEDA PROGRAMMA INSEGNAMENTI A.A. 2012/2013 CORSO DI LAUREA IN Beni Culturali Insegnamento: Applicazioni informatiche all archeologia Docente Giuliano De Felice S.S.D. dell insegnamento L-ANT/10 Anno

Dettagli

Contributo per l assistenza all infanzia

Contributo per l assistenza all infanzia ITALIAN Contributo per l assistenza all infanzia Il governo australiano mette a disposizione una serie di indennità e servizi per contribuire ai costi che le famiglie sostengono per l assistenza dei figli

Dettagli

Valutazione soggettiva dei processi

Valutazione soggettiva dei processi PRO TRAIN è un programma formativo orientato al processo che pone l attenzione sulla comprensione, la ricaduta e l ottimizzazione dei processi aziendali. Si prefigge di fornire ai lavoratori le basi teoriche

Dettagli

BMS. Welcome to the BILINGUAL MIDDLE SCHOOL OF BRESCIA. Scuola bilingue secondaria di primo grado. Bilingual Middle School Brescia

BMS. Welcome to the BILINGUAL MIDDLE SCHOOL OF BRESCIA. Scuola bilingue secondaria di primo grado. Bilingual Middle School Brescia BMS B Welcome to the BILINGUAL MIDDLE SCHOOL OF BRESCIA Scuola bilingue secondaria di primo grado The partnership between the Marco Polo Institute and Little England Bilingual School has given birth to

Dettagli

E BRIANZA SOLIDALE. AIAS Città di Monza ONLUS Brianza Solidale - 09 novembre 2015 Dott. Gaetano Santonocito

E BRIANZA SOLIDALE. AIAS Città di Monza ONLUS Brianza Solidale - 09 novembre 2015 Dott. Gaetano Santonocito A.I.A.S. E BRIANZA SOLIDALE? MISSION Assistenza sanitaria e sociale a favore delle persone disabili ed in particolare di quelle affette da patologie encefaliche svolgendo ogni possibile azione che miri

Dettagli

"CRM - CITIZEN RELATIONSHIP MANAGEMENT NELLE AMMINISTRAZIONI"

CRM - CITIZEN RELATIONSHIP MANAGEMENT NELLE AMMINISTRAZIONI "CRM - CITIZEN RELATIONSHIP MANAGEMENT NELLE AMMINISTRAZIONI" Marco Beltrami COMPA, Novembre 2004 COMPA Bologna 2004 IBM oggi non solo Information Technology! L ottava società mondiale per dimensione 45%

Dettagli

L emergenza e la terapia intensiva pediatrica in Italia: punti di forza e criticità. RUOLO DELL INFERMIERE

L emergenza e la terapia intensiva pediatrica in Italia: punti di forza e criticità. RUOLO DELL INFERMIERE AMIETIP- FIRENZE, 1 DICEMBRE 2011 L emergenza e la terapia intensiva pediatrica in Italia: punti di forza e criticità. RUOLO DELL INFERMIERE ACCADEMIA MEDICA INFERMIERISTICA DI EMERGENZA E TERAPIA INTENSIVA

Dettagli

Buone pratiche assistenziali: Nursing e fatigue

Buone pratiche assistenziali: Nursing e fatigue Buone pratiche assistenziali: Nursing e fatigue «Etica e Ricerca per assistere e curare in oncologia» III Congresso Nazionale AIIAO Ancona, 29-31 Maggio 2014 Carla Pedrazzani Istituto Oncologico della

Dettagli

Andrea-Cornelia Riedel

Andrea-Cornelia Riedel EUROSTUDENT III La dimensione sociale nel processo di Bologna Il contributo di EUROSTUDENT, il suo ruolo e le prossime tappe HIS, EUROSTUDENT-coordinamento 12 Novembre 2008 Roma, Italia 1 L Indice 1. La

Dettagli

GOOD PRACTICE SUSTAINABLE BUILDINGS

GOOD PRACTICE SUSTAINABLE BUILDINGS MountEE - Energy efficient and sustainable building in European municipalities in mountain regions IEE/11/007/SI2.615937 GOOD PRACTICE SUSTAINABLE BUILDINGS REGIONAL STRATEGIES AND PROGRAMS: VEA VALUTAZIONE

Dettagli

MORE IS BETTER. SALONE INTERNAZIONALE DEL MOBILE 2013 CONTRACT DIVISION

MORE IS BETTER. SALONE INTERNAZIONALE DEL MOBILE 2013 CONTRACT DIVISION MORE IS BETTER. SALONE INTERNAZIONALE DEL MOBILE 2013 CONTRACT DIVISION _3 CHATEAU D AX TORNA AL SALONE INTERNAZIONALE DEL MOBILE DI MILANO 2013 PRESENTANDO MORE IS BETTER, UN NUOVO CONCETTO DI VIVERE

Dettagli