FC03U - FUNZIONI DI ISTRUZIONI PUBBLICA

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "FC03U - FUNZIONI DI ISTRUZIONI PUBBLICA"

Transcript

1 FC03U - FUNZIONI DI ISTRUZIONI PUBBLICA Elenco 1 - Elenco dei Comuni che non hanno compilato in alcun modo il questionario Totale 333 Data 23/05/2012 Ore Denominazione Tipologia Provincia Codice ISTAT in formato numerico ACQUAVIVA PICENA COMUNE AP ALLUVIONI CAMBIO' COMUNE AL 6006 AMOROSI COMUNE BN ANDEZENO COMUNE TO 1009 ANDRANO COMUNE LE ANTONIMINA COMUNE RC ANZANO DI PUGLIA COMUNE FG ARMENO COMUNE NO 3006 ARPAIA COMUNE BN ASCOLI SATRIANO COMUNE FG ATENA LUCANA COMUNE SA ATRI COMUNE TE AULLA COMUNE MS AURANO COMUNE VB AVEGNO COMUNE GE BACENO COMUNE VB BADIA TEDALDA COMUNE AR BAIARDO COMUNE IM 8007 BALMUCCIA COMUNE VC 2008 BASCIANO COMUNE TE BATTIPAGLIA COMUNE SA BELCASTRO COMUNE CZ BELLEGRA COMUNE RM BELMONTE CALABRO COMUNE CS BIANCHI COMUNE CS BORGARELLO COMUNE PV BOSISIO PARINI COMUNE LC 97009

2 BOTRICELLO COMUNE CZ BREGANO COMUNE VA BRENTINO BELLUNO COMUNE VR BROGNATURO COMUNE VV BROVELLO-CARPUGNINO COMUNE VB BUONABITACOLO COMUNE SA CADEGLIANO-VICONAGO COMUNE VA CAIANELLO COMUNE CE CAIVANO COMUNE NA CALDAROLA COMUNE MC CALVIZZANO COMUNE NA CAMEROTA COMUNE SA CAMPORA COMUNE SA CANCELLO ED ARNONE COMUNE CE CANNA COMUNE CS CAPRESE MICHELANGELO COMUNE AR CAPREZZO COMUNE VB CAPUA COMUNE CE CARAPELLE COMUNE FG CARCOFORO COMUNE VC 2029 CARDE' COMUNE CN 4042 CARENNO COMUNE LC CARIATI COMUNE CS CARPIGNANO SALENTINO COMUNE LE CARPINO COMUNE FG CASAL DI PRINCIPE COMUNE CE CASAMICCIOLA TERME COMUNE NA CASANOVA LERRONE COMUNE SV 9019 CASAPULLA COMUNE CE CASARANO COMUNE LE CASIGNANA COMUNE RC CASSINA RIZZARDI COMUNE CO CASTEL BARONIA COMUNE AV 64022

3 CASTEL CASTAGNA COMUNE TE CASTEL MADAMA COMUNE RM CASTEL SAN VINCENZO COMUNE IS CASTEL SANT'ANGELO COMUNE RI CASTELGUIDONE COMUNE CH CASTELLABATE COMUNE SA CASTELLAR GUIDOBONO COMUNE AL 6046 CASTELLETTO DI BRANDUZZO COMUNE PV CASTELLINO DEL BIFERNO COMUNE CB CASTELLO D'AGOGNA COMUNE PV CASTROREGIO COMUNE CS CAVA DE' TIRRENI COMUNE SA CAVRIGLIA COMUNE AR CELLIO COMUNE VC 2038 CELLOLE COMUNE CE CENTOLA COMUNE SA CENTRACHE COMUNE CZ CERCHIARA DI CALABRIA COMUNE CS CERRINA MONFERRATO COMUNE AL 6059 CERSOSIMO COMUNE PZ CERVENO COMUNE BS CERVINARA COMUNE AV CHIUSANICO COMUNE IM 8019 CHIUSAVECCHIA COMUNE IM 8020 CIMBERGO COMUNE BS CINIGIANO COMUNE GR CIPRESSA COMUNE IM 8021 CISLIANO COMUNE MI CIVATE COMUNE LC CIVITELLA SAN PAOLO COMUNE RM CODIGORO COMUNE FE COLLE BRIANZA COMUNE LC COLLECORVINO COMUNE PE 68015

4 COLLI SUL VELINO COMUNE RI COLLIANO COMUNE SA COLOSIMI COMUNE CS CONCA DELLA CAMPANIA COMUNE CE CONCO COMUNE VI CONDOVE COMUNE TO 1093 CONTRONE COMUNE SA CONVERSANO COMUNE BA COSOLETO COMUNE RC CRAVAGLIANA COMUNE VC 2048 CREMOLINO COMUNE AL 6063 CRESPINO COMUNE RO CRISPIANO COMUNE TA CUTRO COMUNE KR DAVAGNA COMUNE GE DISO COMUNE LE DOLCE' COMUNE VR DUBINO COMUNE SO ELVA COMUNE CN 4083 ERCOLANO COMUNE NA FARA FILIORUM PETRI COMUNE CH FARA IN SABINA COMUNE RI FELINO COMUNE PR FERMIGNANO COMUNE PU FERRARA DI MONTE BALDO COMUNE VR FIAMIGNANO COMUNE RI FIUMINATA COMUNE MC FORLI' DEL SANNIO COMUNE IS FORTUNAGO COMUNE PV FRANCAVILLA MARITTIMA COMUNE CS FUSCALDO COMUNE CS GAMBASCA COMUNE CN 4094 GARBAGNATE MONASTERO COMUNE LC 97037

5 GARZIGLIANA COMUNE TO 1111 GAVARDO COMUNE BS GAVAZZANA COMUNE AL 6080 GAVELLO COMUNE RO GHISLARENGO COMUNE VC 2062 GIOIA TAURO COMUNE RC GIUGLIANO IN CAMPANIA COMUNE NA GOZZANO COMUNE NO 3076 GUARDAVALLE COMUNE CZ INTRAGNA COMUNE VB JOPPOLO COMUNE VV LARIANO COMUNE RM LATERA COMUNE VT LAUREANA CILENTO COMUNE SA LAURENZANA COMUNE PZ LETTERE COMUNE NA LIMENA COMUNE PD LONGARONE COMUNE BL LUBRIANO COMUNE VT LUCOLI COMUNE AQ LUSERNA SAN GIOVANNI COMUNE TO 1139 MAGLIANO ROMANO COMUNE RM MAGREGLIO COMUNE CO MALEGNO COMUNE BS MALESCO COMUNE VB MALVICINO COMUNE AL 6090 MARGHERITA DI SAVOIA COMUNE BT MARTANO COMUNE LE MARTINSICURO COMUNE TE MARTONE COMUNE RC MASCHITO COMUNE PZ MASER COMUNE TV MATERA COMUNE MT 77014

6 MATTINATA COMUNE FG MELICUCCO COMUNE RC MERONE COMUNE CO MISANO ADRIATICO COMUNE RN MOLFETTA COMUNE BA MONTAZZOLI COMUNE CH MONTECHIARUGOLO COMUNE PR MONTECORICE COMUNE SA MONTEFORTE IRPINO COMUNE AV MONTELEONE DI PUGLIA COMUNE FG MONTEMARZINO COMUNE AL 6108 MONTEMONACO COMUNE AP MONTEPRANDONE COMUNE AP MONTEROTONDO MARITTIMO COMUNE GR MONTICELLO BRIANZA COMUNE LC MONTORO INFERIORE COMUNE AV MORROVALLE COMUNE MC MOSSANO COMUNE VI MOTTA MONTECORVINO COMUNE FG NOCERA INFERIORE COMUNE SA NORMA COMUNE LT OGLIASTRO CILENTO COMUNE SA ONANO COMUNE VT ORSARA DI PUGLIA COMUNE FG ORSOGNA COMUNE CH ORSOMARSO COMUNE CS ORTA NOVA COMUNE FG ORVINIO COMUNE RI OSSIMO COMUNE BS OTRICOLI COMUNE TR PACENTRO COMUNE AQ PALAGANO COMUNE MO PALERMITI COMUNE CZ 79089

7 PALIZZI COMUNE RC PALMI COMUNE RC PANETTIERI COMUNE CS PARENTI COMUNE CS PARETO COMUNE AL 6125 PASPARDO COMUNE BS PECCO COMUNE TO 1182 PEDESINA COMUNE SO PEREGO COMUNE LC PERITO COMUNE SA PERTICA BASSA COMUNE BS PESSINETTO COMUNE TO 1188 PIANA DI MONTE VERNA COMUNE CE PIETRABRUNA COMUNE IM 8041 PISCIOTTA COMUNE SA PISONIANO COMUNE RM PLACANICA COMUNE RC POGGIO BUSTONE COMUNE RI POLIGNANO A MARE COMUNE BA POMARICO COMUNE MT POMPEIANA COMUNE IM 8044 PONTECAGNANO FAIANO COMUNE SA PONTECORVO COMUNE FR PONTELATONE COMUNE CE PONTINVREA COMUNE SV 9051 PONZA COMUNE LT POSITANO COMUNE SA POZZILLI COMUNE IS PRAIA A MARE COMUNE CS PRATELLA COMUNE CE PRETORO COMUNE CH PREVALLE COMUNE BS QUINDICI COMUNE AV 64077

8 QUINTO VERCELLESE COMUNE VC 2108 QUISTELLO COMUNE MN RACCONIGI COMUNE CN 4179 RENATE COMUNE MB RICADI COMUNE VV RIGNANO GARGANICO COMUNE FG RIMA SAN GIUSEPPE COMUNE VC 2111 RIMASCO COMUNE VC 2112 RIONERO SANNITICO COMUNE IS RIPATRANSONE COMUNE AP RIPE SAN GINESIO COMUNE MC RIVA PRESSO CHIERI COMUNE TO 1215 RIZZICONI COMUNE RC ROCCA CIGLIE' COMUNE CN 4188 ROCCA DI BOTTE COMUNE AQ ROCCA DI CAMBIO COMUNE AQ ROCCA DI CAVE COMUNE RM ROCCA IMPERIALE COMUNE CS ROCCA SANTO STEFANO COMUNE RM ROCCABERNARDA COMUNE KR ROCCAROMANA COMUNE CE ROCCELLA IONICA COMUNE RC ROCCHETTA NERVINA COMUNE IM 8051 ROMAGNESE COMUNE PV RONCELLO COMUNE MI ROSARNO COMUNE RC ROSETO CAPO SPULICO COMUNE CS ROSSA COMUNE VC 2121 ROVAGNATE COMUNE LC RUVIANO COMUNE CE SABAUDIA COMUNE LT SALENTO COMUNE SA SALVITELLE COMUNE SA 65117

9 SAMBUCI COMUNE RM SAN BENEDETTO IN PERILLIS COMUNE AQ SAN DAMIANO MACRA COMUNE CN 4207 SAN FERDINANDO COMUNE RC SAN GENNARO VESUVIANO COMUNE NA SAN GIORGIO LA MOLARA COMUNE BN SAN GIORGIO LUCANO COMUNE MT SAN GIOVANNI DI GERACE COMUNE RC SAN GIOVANNI IN FIORE COMUNE CS SAN GIOVANNI INCARICO COMUNE FR SAN GIULIANO DI PUGLIA COMUNE CB SAN GREGORIO D'IPPONA COMUNE VV SAN GREGORIO MATESE COMUNE CE SAN LEUCIO DEL SANNIO COMUNE BN SAN MAURIZIO CANAVESE COMUNE TO 1248 SAN MAURO CILENTO COMUNE SA SAN NICOLA DA CRISSA COMUNE VV SAN PAOLO ALBANESE COMUNE PZ SAN PIETRO A MAIDA COMUNE CZ SAN PIETRO APOSTOLO COMUNE CZ SAN PIETRO DI CARIDA' COMUNE RC SAN RAFFAELE CIMENA COMUNE TO 1252 SAN VITO ROMANO COMUNE RM SANNICANDRO DI BARI COMUNE BA SANTA CRISTINA D'ASPROMONTE COMUNE RC SANT'AGAPITO COMUNE IS SANT'ANDREA DEL GARIGLIANO COMUNE FR SANT'ANGELO IN VADO COMUNE PU SANT'APOLLINARE COMUNE FR SANT'ARPINO COMUNE CE SANTOMENNA COMUNE SA SANTOPADRE COMUNE FR SASSUOLO COMUNE MO 36040

10 SCAMPITELLA COMUNE AV SCANNO COMUNE AQ SCILLA COMUNE RC SEGRATE COMUNE MI SENISE COMUNE PZ SESTO CAMPANO COMUNE IS SIANO COMUNE SA SIMBARIO COMUNE VV SIRTORI COMUNE LC SONGAVAZZO COMUNE BG SORBO SERPICO COMUNE AV SOSSANO COMUNE VI STAFFOLO COMUNE AN STALETTI COMUNE CZ STIGNANO COMUNE RC STIMIGLIANO COMUNE RI STRANGOLAGALLI COMUNE FR STRONA COMUNE BI STROZZA COMUNE BG SUCCIVO COMUNE CE SUMMONTE COMUNE AV SUPERSANO COMUNE LE SUSTINENTE COMUNE MN TALAMELLO COMUNE RN TEANA COMUNE PZ TERRACINA COMUNE LT VAIANO COMUNE PO VALLEMAIO COMUNE FR VALLERANO COMUNE VT VALLEROTONDA COMUNE FR VARESE LIGURE COMUNE SP VEGLIE COMUNE LE VERBICARO COMUNE CS 78153

11 VERNIO COMUNE PO VIGGIANELLO COMUNE PZ VIGGIANO COMUNE PZ VILLA SANTA MARIA COMUNE CH VILLAFRANCA D'ASTI COMUNE AT 5117 VILLALAGO COMUNE AQ VILLAPIANA COMUNE CS VOLLA COMUNE NA ZERMEGHEDO COMUNE VI 24120

12 FC03U - FUNZIONI DI ISTRUZIONI PUBBLICA Elenco 2 - Elenco dei Comuni in fase di compilazione del questionario Totale 179 Data 23/05/2012 Ore Denominazione Tipologia Provincia Codice ISTAT in formato numerico ACERNO COMUNE SA ACQUARO COMUNE VV ACRI COMUNE CS ALBANO DI LUCANIA COMUNE PZ ARCUGNANO COMUNE VI ARESE COMUNE MI ATELLA COMUNE PZ AVELLA COMUNE AV AVERSA COMUNE CE AZEGLIO COMUNE TO 1014 BARNI COMUNE CO BARZANO' COMUNE LC BELLIZZI COMUNE SA BEREGUARDO COMUNE PV BEVERINO COMUNE SP BOCCIOLETO COMUNE VC 2014 BORGO PACE COMUNE PU BORGO VELINO COMUNE RI BRIENNO COMUNE CO BRINDISI COMUNE BR BRIVIO COMUNE LC BUSSI SUL TIRINO COMUNE PE CALVI COMUNE BN CAMERATA NUOVA COMUNE RM CAMPARADA COMUNE MB CAMPI BISENZIO COMUNE FI CANTIANO COMUNE PU 41008

13 CAPALBIO COMUNE GR CAPISTRELLO COMUNE AQ CAPRARICA DI LECCE COMUNE LE CAPRAROLA COMUNE VT CARUGATE COMUNE MI CASALOLDO COMUNE MN CASAPE COMUNE RM CASARILE COMUNE MI CASSAGO BRIANZA COMUNE LC CASTELLINA MARITTIMA COMUNE PI CASTELNUOVO DI PORTO COMUNE RM CASTELPLANIO COMUNE AN CASTELVECCHIO DI ROCCA BARBENA COMUNE SV 9021 CASTIGLION FIORENTINO COMUNE AR CASTINO COMUNE CN 4057 CERES COMUNE TO 1072 CESANA BRIANZA COMUNE LC CETARA COMUNE SA CHIANCHE COMUNE AV CITTAREALE COMUNE RI CIVITANOVA MARCHE COMUNE MC CIVITELLA ALFEDENA COMUNE AQ COLOGNO MONZESE COMUNE MI CONCESIO COMUNE BS CONTURSI TERME COMUNE SA CORBARA COMUNE SA COREGLIA ANTELMINELLI COMUNE LU COSSANO CANAVESE COMUNE TO 1095 COSTA VALLE IMAGNA COMUNE BG COTTANELLO COMUNE RI CREMELLA COMUNE LC CRISPANO COMUNE NA CROPALATI COMUNE CS 78046

14 ELICE COMUNE PE FEROLETO ANTICO COMUNE CZ FIESSE COMUNE BS FONTE NUOVA COMUNE RM FORNO CANAVESE COMUNE TO 1107 FORNO DI ZOLDO COMUNE BL FOSSATO SERRALTA COMUNE CZ FRASSINORO COMUNE MO FRONT COMUNE TO 1109 GARDA COMUNE VR GRAVINA IN PUGLIA COMUNE BA GREZZAGO COMUNE MI GRIZZANA MORANDI COMUNE BO GROTTAMINARDA COMUNE AV GROTTE DI CASTRO COMUNE VT GUALTIERI COMUNE RE LANDIONA COMUNE NO 3083 L'AQUILA COMUNE AQ LATINA COMUNE LT LEIVI COMUNE GE LESA COMUNE NO 3084 LOCANA COMUNE TO 1134 LOCOROTONDO COMUNE BA LUPARA COMUNE CB LUVINATE COMUNE VA MAIDA COMUNE CZ MAISSANA COMUNE SP MANERBA DEL GARDA COMUNE BS MASSA LOMBARDA COMUNE RA MASSAFRA COMUNE TA MASSAROSA COMUNE LU MAZZANO ROMANO COMUNE RM MESTRINO COMUNE PD 28054

15 MIGLIERINA COMUNE CZ MIRANDA COMUNE IS MOLINARA COMUNE BN MONTAGANO COMUNE CB MONTALTO DELLE MARCHE COMUNE AP MONTE CERIGNONE COMUNE PU MONTEFIASCONE COMUNE VT MONTEPARANO COMUNE TA MONTEVERDE COMUNE AV MONTICIANO COMUNE SI MONTORSO VICENTINO COMUNE VI MORESCO COMUNE FM MORRA DE SANCTIS COMUNE AV MORRO D'ORO COMUNE TE MOTTA BALUFFI COMUNE CR MURA COMUNE BS NEROLA COMUNE RM NICHELINO COMUNE TO 1164 NOCERA TERINESE COMUNE CZ NOVAFELTRIA COMUNE RN OFFAGNA COMUNE AN OPERA COMUNE MI ORTELLE COMUNE LE OSASCO COMUNE TO 1173 OSPITALE DI CADORE COMUNE BL OTTATI COMUNE SA PALAZZOLO SULL'OGLIO COMUNE BS PAPASIDERO COMUNE CS PEDEROBBA COMUNE TV PETTORAZZA GRIMANI COMUNE RO PIANCASTAGNAIO COMUNE SI PIARIO COMUNE BG PICO COMUNE FR 60051

16 PIETRAPERTOSA COMUNE PZ POMEZIA COMUNE RM PONTECCHIO POLESINE COMUNE RO POZZO D'ADDA COMUNE MI PRELA' COMUNE IM 8047 REINO COMUNE BN RIANO COMUNE RM RIVALBA COMUNE TO 1213 ROGHUDI COMUNE RC SALTARA COMUNE PU SAN FRANCESCO AL CAMPO COMUNE TO 1240 SAN GIACOMO DEGLI SCHIAVONI COMUNE CB SAN GILLIO COMUNE TO 1243 SAN GIMIGNANO COMUNE SI SAN MARTINO IN RIO COMUNE RE SAN NICOLA LA STRADA COMUNE CE SAN PIETRO IN CASALE COMUNE BO SAN PRISCO COMUNE CE SAN VALENTINO TORIO COMUNE SA SANTA MARIA HOE' COMUNE LC SANT'ANNA D'ALFAEDO COMUNE VR SANTI COSMA E DAMIANO COMUNE LT SAREGO COMUNE VI SAUZE D'OULX COMUNE TO 1259 SCONTRONE COMUNE AQ SELLIA MARINA COMUNE CZ SETTIMO MILANESE COMUNE MI SICIGNANO DEGLI ALBURNI COMUNE SA SORIANO NEL CIMINO COMUNE VT STURNO COMUNE AV TERRANOVA DEI PASSERINI COMUNE LO TERZIGNO COMUNE NA TORRE DI MOSTO COMUNE VE 27041

17 TORRE SANTA SUSANNA COMUNE BR TORRICELLA SICURA COMUNE TE TRANA COMUNE TO 1276 TREPUZZI COMUNE LE TREVIGNANO ROMANO COMUNE RM TURSI COMUNE MT URAGO D'OGLIO COMUNE BS VALBONDIONE COMUNE BG VALEGGIO SUL MINCIO COMUNE VR VALLI DEL PASUBIO COMUNE VI VALPERGA COMUNE TO 1287 VAZZOLA COMUNE TV VIGO DI CADORE COMUNE BL VILLA BARTOLOMEA COMUNE VR VILLA DI SERIO COMUNE BG VILLA LATINA COMUNE FR VILLA LITERNO COMUNE CE VILLAGA COMUNE VI VOLTA MANTOVANA COMUNE MN ZAGARISE COMUNE CZ 79157

18 FP02U - FUNZIONI DI ISTRUZIONI PUBBLICA Elenco 1 - Elenco delle Province che non hanno compilato in alcun modo il questionario Totale 4 Data 23/05/2012 Ore Denominazione Tipologia Provincia Codice ISTAT in formato numerico MANTOVA PROVINCIA MN 020 MATERA PROVINCIA MT 077 PESARO E URBINO PROVINCIA PU 041 TARANTO PROVINCIA TA 073

19 FP02U - FUNZIONI DI ISTRUZIONI PUBBLICA Elenco 2 - Elenco delle Province in fase di compilazione del questionario Totale 3 Data 23/05/2012 Ore Denominazione Tipologia Provincia Codice ISTAT in formato numerico CHIETI PROVINCIA CH 069 FROSINONE PROVINCIA FR 060 TREVISO PROVINCIA TV 026

20 FP04U - FUNZIONI RIGUARDANTI LA GESTIONE DEL TERRITORIO Elenco 1 - Elenco delle Province che non hanno compilato in alcun modo il questionario Totale 5 Data 23/05/2012 Ore Denominazione Tipologia Provincia Codice ISTAT in formato numerico CHIETI PROVINCIA CH 069 MANTOVA PROVINCIA MN 020 MATERA PROVINCIA MT 077 PESARO E URBINO PROVINCIA PU 041 TARANTO PROVINCIA TA 073

21 FP04U - FUNZIONI RIGUARDANTI LA GESTIONE DEL TERRITORIO Elenco 2 - Elenco delle Province in fase di compilazione del questionario Totale 2 Data 23/05/2012 Ore Denominazione Tipologia Provincia Codice ISTAT in formato numerico FROSINONE PROVINCIA FR 060 TREVISO PROVINCIA TV 026

Gli Uffici delle Dogane. Province di competenza

Gli Uffici delle Dogane. Province di competenza ti trovi in: Home - Agenzia - Uffici - Indirizzi e Organigramma periferico - Uffici Dogane Gli Uffici delle Dogane Gli Uffici delle Dogane Regione Abruzzo Basilicata Campania Dogane Avezzano Pescara Potenza

Dettagli

Causali Consulenti del Lavoro

Causali Consulenti del Lavoro Causali Consulenti del Lavoro Codice Descrizione Codice posizione Tipo inizio periodo riferimento AG00 AL00 AN00 AO00 AP00 AQ00 AR00 provinciale di Agrigento provinciale di Alessandria provinciale di Ancona

Dettagli

TUTELA LA TUA PASSIONE TUTELA DELLA BICICLETTA

TUTELA LA TUA PASSIONE TUTELA DELLA BICICLETTA TUTELA LA TUA PASSIONE TUTELA DELLA BICICLETTA Siamo fermamente convinti che redigere un preciso quadro di riferimento, attestante le coperture Assicurative di un Cliente, consenta allo stesso di potersi

Dettagli

CENTRI DI LIQUIDAZIONE TUA

CENTRI DI LIQUIDAZIONE TUA CENTRI DI LIQUIDAZIONE TUA Area di Agrigento (Sicilia) AG CDL CATANIA Alessandria (Piemonte) AL CDL MILANO Ancona (Marche) AN CDL PADOVA Aosta (Valle d'aosta) AO CDL MILANO Arezzo (Toscana) AR CDL ROMA

Dettagli

IL MERCATO DELLA R.C. AUTO IN ITALIA: ANDAMENTI, CRITICITÀ E CONFRONTI EUROPEI

IL MERCATO DELLA R.C. AUTO IN ITALIA: ANDAMENTI, CRITICITÀ E CONFRONTI EUROPEI IL MERCATO DELLA R.C. AUTO IN ITALIA: ANDAMENTI, CRITICITÀ E CONFRONTI EUROPEI Dario Focarelli Direttore Generale ANIA Milano, 12 marzo 2013 «LA RESPONSABILITÀ CIVILE AUTOMOBILISTICA STRATEGIA, INNOVAZIONE

Dettagli

POSTI DISPONIBILI SCUOLA ELEMENTARE

POSTI DISPONIBILI SCUOLA ELEMENTARE POSTI DISPONIBILI SCUOLA ELEMENTARE Regione Provincia Prov O.D.98/99 Titolari 98/99 posti docenti Domande di cessazione 1/9/99 Abruzzo Chieti CH 1.618 1.615 3 0 48 Abruzzo L'Aquila AQ 1.374 1.374 0 0 57

Dettagli

Totale posti Comuni 600.823 577.441 6.240 29.622 21.880

Totale posti Comuni 600.823 577.441 6.240 29.622 21.880 Copia di contingenti nomine docenti 2015 - tabella aliquot GRADO ISTRUZIONE contingenti per nomine sui posti vacanti e disponibili in O.D. 2015/16 titolari esubero vacanze su 2015/16 al 16 provinciale

Dettagli

I NUMERI DELLA VIGILANZA PRIVATA

I NUMERI DELLA VIGILANZA PRIVATA I NUMERI DELLA VIGILANZA PRIVATA Anno 2012 Osservatorio ASSIV sulla sicurezza sussidiaria e complementare Nota metodologica I numeri elaborati dall OSSERVATORIO ASSIV su dati Inps si riferiscono alle che

Dettagli

Statistica associativa ramo infortuni Anni 2009 e 2010

Statistica associativa ramo infortuni Anni 2009 e 2010 Statistica associativa ramo infortuni Anni 2009 e 2010 Ed. settembre 2013 Agenda Obiettivo della statistica Oggetto della statistica Grado di partecipazione Alcuni confronti con la statistica precedente

Dettagli

Personale ATA. tot. Nazionale

Personale ATA. tot. Nazionale Personale ATA Profilo Nomine DM - Direttore Serv. Amm. 216 AA - Ass. Amministrativi 2.103 AT - Ass. Tecnici 790 CS - Coll. Scolastici 6.949 CO - Cuochi 87 CR - Add. Az. Agrarie 81 GA - Guardarobieri 49

Dettagli

AREA PROCESSI FORMATIVI - SETTORE OFFERTA FORMATIVA UFFICIO OFFERTA FORMATIVA CORSI DI I E II LIVELLO, ANS

AREA PROCESSI FORMATIVI - SETTORE OFFERTA FORMATIVA UFFICIO OFFERTA FORMATIVA CORSI DI I E II LIVELLO, ANS Dati Scuola di Lingue e Letterature Pagina 1 di 6 Dati Scuola di Lingue e Letterature AQ L'Aquila n. 1 CH Chieti n. PE Pescara n. 2 TE Teramo n. 5 ABRUZZI Totale 8 MT Matera n. 2 PZ Potenza n. 1 BASILICATA

Dettagli

UNA VISIONE D INSIEME DEL SISTEMA SCOLASTICO

UNA VISIONE D INSIEME DEL SISTEMA SCOLASTICO UNA VISIONE D INSIEME DEL SISTEMA SCOLASTICO - 49 - 3.1 INTRODUZIONE Volendo descrivere le province utilizzando contemporaneamente gli indicatori relativi alle diverse tematiche analizzate prima in modo

Dettagli

Formula Bonus-Malus "l'abito non fa (più) il monaco"

Formula Bonus-Malus l'abito non fa (più) il monaco Formula Bonus-Malus "l'abito non fa (più) il monaco" Limiti e criticità dell'attuale formula Giovanni Sammartini Coordinatore Commissione Danni Roma, 7 giugno 2013 2000-2011: com'è cambiata la distribuzione

Dettagli

Annuario 231. Per i professionisti che si occupano di D.Lgs. 231/2001 Per le aziende in cerca di professionisti

Annuario 231. Per i professionisti che si occupano di D.Lgs. 231/2001 Per le aziende in cerca di professionisti Per i professionisti che si occupano di D.Lgs. 231/2001 Per le aziende in cerca di professionisti Perché? Le recenti azioni giudiziarie hanno indotto nelle aziende la necessità di dotarsi di un modello

Dettagli

CENTRI DI LIQUIDAZIONE TUA

CENTRI DI LIQUIDAZIONE TUA CENTRI DI LIQUIDAZIONE TUA Area di Agrigento (Sicilia) AG CDL CATANIA Alessandria (Piemonte) AL CDL MILANO Ancona (Marche) AN CDL PADOVA Aosta (Valle d'aosta) AO CDL MILANO Arezzo (Toscana) AR CDL ROMA

Dettagli

CENTRI DI LIQUIDAZIONE TUA

CENTRI DI LIQUIDAZIONE TUA CENTRI DI LIQUIDAZIONE TUA Area di Competenza Sigla CDL di Agrigento (Sicilia) AG CDL CATANIA Alessandria (Piemonte) AL CDL TORINO Ancona (Marche) AN CDL MODENA Aosta (Valle d'aosta) AO CDL TORINO Arezzo

Dettagli

ELENCO DELLE PROVINCE DELLA REPUBBLICA ITALIANA SUDDIVISE PER REGIONI

ELENCO DELLE PROVINCE DELLA REPUBBLICA ITALIANA SUDDIVISE PER REGIONI ELENCO DELLE PROVINCE DELLA REPUBBLICA ITALIANA SUDDIVISE PER REGIONI Abruzzo Provincia dell'aquila (108 comuni) AQ Provincia di Chieti (104 comuni) CH Provincia di Pescara (46 comuni) PE Provincia di

Dettagli

ANDAMENTO DEL MERCATO AUTOVETTURE IN ITALIA PER PROVINCIA E MACRO-AREA ANNO 2014

ANDAMENTO DEL MERCATO AUTOVETTURE IN ITALIA PER PROVINCIA E MACRO-AREA ANNO 2014 ANDAMENTO DEL MERCATO AUTOVETTURE IN ITALIA PER PROVINCIA E MACRO-AREA ANNO 2014 A CURA DELL AREA PROFESSIONALE STATISTICA A.G. FEBBRAIO 2015 ANDAMENTO MERCATO AUTOVETTURE IN ITALIA PER PROVINCIA E MACRO-AREA

Dettagli

CENTRI DI LIQUIDAZIONE TUA

CENTRI DI LIQUIDAZIONE TUA CENTRI DI LIQUIDAZIONE TUA Area di Competenza Sigla CDL di Agrigento (Sicilia) AG CDL CATANIA Alessandria (Piemonte) AL CDL TORINO Ancona (Marche) AN CDL PADOVA Aosta (Valle d'aosta) AO CDL TORINO Arezzo

Dettagli

DUE E QUATTRO RUOTE A NOVEMBRE

DUE E QUATTRO RUOTE A NOVEMBRE Roma, 6 dicembre 2012 MERCATO AUTO ACI: A NOVEMBRE AUMENTANO LE RADIAZIONI AUTO DAL PRA Diminuiscono ancora i passaggi di proprietà Vendute 209 auto usate ogni 100 nuove per il calo delle immatricolazioni

Dettagli

IL VALORE DEI COMPRENSORI LAPIDEI ITALIANI PER L ECONOMIA NAZIONALE.

IL VALORE DEI COMPRENSORI LAPIDEI ITALIANI PER L ECONOMIA NAZIONALE. IL VALORE DEI COMPRENSORI LAPIDEI ITALIANI PER L ECONOMIA NAZIONALE. IL SALDO COMMERCIALE A cura di: Manuela Gussoni Ufficio studi IMM 21 maggio 2014 In un contesto di sostanziale stazionarietà dell export

Dettagli

Criteri per l integrazione l fotovoltaici

Criteri per l integrazione l fotovoltaici Criteri per l integrazione l degli impianti fotovoltaici Gerardo Montanino Direttore Operativo Energy Forum - Bressanone, 9 dicembre 2008 www.gsel.it 2 Indice Il Conto Energia Bilancio del Conto Energia

Dettagli

Coordinate geografiche delle province italiane di Michele T. Mazzucato

Coordinate geografiche delle province italiane di Michele T. Mazzucato Coordinate geografiche delle province italiane di Michele T. Mazzucato Tabella A Provincia sigla φ φ 1 λ λ 1 Agrigento AG 37 18' N 37.3000 13 36' E 13.6000 Alessandria AL 44 55' N 44.9167 08 37' E 08.6167

Dettagli

ANDAMENTO DEL MERCATO AUTOVETTURE IN ITALIA PER PROVINCIA E MACRO-AREA ANNO 2013

ANDAMENTO DEL MERCATO AUTOVETTURE IN ITALIA PER PROVINCIA E MACRO-AREA ANNO 2013 ANDAMENTO DEL MERCATO AUTOVETTURE IN ITALIA PER PROVINCIA E MACRO-AREA ANNO 2013 A CURA DELL AREA PROFESSIONALE STATISTICA A.G. GENNAIO 2014 ANDAMENTO MERCATO AUTOVETTURE IN ITALIA PER PROVINCIA E MACRO-AREA

Dettagli

6 dicembre 2013 Sala Poggioli Viale della Fiera, 8 - Bologna

6 dicembre 2013 Sala Poggioli Viale della Fiera, 8 - Bologna a 6 dicembre 2013 Sala Poggioli Viale della Fiera, 8 - Bologna IL PROGRAMMA DELLA GIORNATA Ore 9,00 Registrazione dei partecipanti Ore 9,30 Saluti e apertura lavori ØTiberio Rabboni Assessore all Agricoltura

Dettagli

Numero di graduatorie 2013

Numero di graduatorie 2013 Trasferimenti Volontari Individuali - DOMANDE 2013 5.930 Domande presentate 5.810 Domande inserite in graduatoria (120 RISORSE ESCLUSE PER MANCANZA REQUISITI PREVISTI DALL ACCORDO DEL 22 MAGGIO 2013) 132

Dettagli

Statistica Annuale R.C. Auto Esercizio 2007. Sergio Desantis e Gianni Giuli Statistiche e Studi Attuariali ANIA

Statistica Annuale R.C. Auto Esercizio 2007. Sergio Desantis e Gianni Giuli Statistiche e Studi Attuariali ANIA Statistica Annuale R.C. Auto Esercizio 2007 Sergio Desantis e Gianni Giuli Statistiche e Studi Attuariali ANIA Milano, 25 febbraio 2009 CONTENUTI 1. I risultati della nuova statistica annuale RC Auto gli

Dettagli

Numero feriti. Motocarri,Auto carri,autobus, Rimorchi, Trattori

Numero feriti. Motocarri,Auto carri,autobus, Rimorchi, Trattori Pincia p cod_r N incidenti Motocarri,Auto carri,autobus, Rimorchi, Trattori Autovetture, Autoveicoli Motocicli e Motoveicoli Totale circolante (Incid./Circol ante)*1000 084 Agrigento AG 20 3 558 16 931

Dettagli

CONDIZIONI DI SERVIZIO (validità da 01/03/2010)

CONDIZIONI DI SERVIZIO (validità da 01/03/2010) TBELL PREZZI DEGLI INTERVENTI PER PROVINCI (escluso pezzi di ricambio) G comune/provincia 290,00 Comprende trasferta e 1 ora lavoro. Ore seguenti vedi tab. TRIFFE pag.5 L comune/provincia SI Trasferta

Dettagli

Indici sintetici di benessere per le province italiane. Matteo Mazziotta e Adriano Pareto Istituto nazionale di Statistica

Indici sintetici di benessere per le province italiane. Matteo Mazziotta e Adriano Pareto Istituto nazionale di Statistica Indici sintetici di benessere per le province italiane Matteo Mazziotta e Adriano Pareto Istituto nazionale di Statistica Indice 1. Introduzione 2. Gli indicatori elementari 3. Il calcolo degli indici

Dettagli

2015: RADIAZIONI AUTOVETTURE SECONDO LA CLASSE EURO (Val. %)

2015: RADIAZIONI AUTOVETTURE SECONDO LA CLASSE EURO (Val. %) Roma, 6 novembre 2015 MERCATO AUTOVEICOLI ACI: RALLENTA AD OTTOBRE IL MERCATO DELLE AUTO USATE MENTRE PER I MOTOCICLI SI REGISTRA UN CALO DEL 9% Rallenta, ma non si ferma, nel mese di ottobre il trend

Dettagli

SCUOLA MATERNA STATALE

SCUOLA MATERNA STATALE SCUOLA MATERNA STATALE - 31 - 2.1. INTRODUZIONE Per l interpretazione dei risultati delle analisi riguardanti gli indicatori della scuola materna statale si deve considerare che quest ultima costituisce

Dettagli

Gruppo Buffetti S.p.A. Via del Fosso di S. Maura, snc - 00169 Roma

Gruppo Buffetti S.p.A. Via del Fosso di S. Maura, snc - 00169 Roma VERSIONI CONTENUTE NEL PRESENTE AGGIORNAMENTO Modulo Versione Modulo Base di Linea Dichiarativi 02.25.05 Modulo Base 01.82.01 Dichiarazione USP/2005 04.01.03 Delega Unica F24 02.11.04 Modello F23 02.11.04

Dettagli

DATI ANAGRAFICI E DI TITOLARITA' Allegati : Cognome. Nome. Sesso. Codice Fiscale. Data di nascita. Comune di Nascita. Provincia

DATI ANAGRAFICI E DI TITOLARITA' Allegati : Cognome. Nome. Sesso. Codice Fiscale. Data di nascita. Comune di Nascita. Provincia DOMANDA DI MOBILITA' TERRITORIALE PER ASSEGNAZIONE A LIVELLO NAZIONALE SCUOLA PRIMARIA -AN SCOLASTICO 2016/17 DOCENTI ASSUNTI NELL'A.S. 2015/16 NELLE FA "B" E "C" DA GAE DATI ANAGRAFICI E DI TITOLARITA'

Dettagli

CRUSCOTTO - ACI AUTOVETTURE. Andamento mensile del mercato

CRUSCOTTO - ACI AUTOVETTURE. Andamento mensile del mercato CRUSCOTTO - ACI AUTOVETTURE Andamento mensile del mercato OTTOBRE 2016 33 PRIME ISCRIZIONI NUOVO DI FABBRICA (1) PRIME ISCRIZIONI USATO PASSAGGI DI PROPRIETA' (usato reale) (2) MINIVOLTURE (3) 2015 2016

Dettagli

http://www.space.tin.it/scuola/unardone/

http://www.space.tin.it/scuola/unardone/ I-17021 ALASSIO (SV) "F.M. GIANCARDI" TELEPHONE (390) 182-470252/470224 TELECOPIE/FAX (390) 182-646382 I-00042 ANZIO (RM) "MARCO GAVIO APICIO" TELEPHONE (390) 69-848253 TELECOPIE/FAX (390) 69-848208 http://utenti.quipo.it/apicio

Dettagli

IL SISTEMA SCOLASTICO

IL SISTEMA SCOLASTICO IL SISTEMA SCOLASTICO - 11 - 2.1 SCUOLA DELL INFANZIA Per quanto riguarda l analisi della scuola dell infanzia è bene sottolineare, in quanto i risultati ne sono chiaramente influenzati, che gli indicatori

Dettagli

DOCUMENTO COMPLETO RELATIVO AL SONDAGGIO CS clienti Poste Mobile e Competitor

DOCUMENTO COMPLETO RELATIVO AL SONDAGGIO CS clienti Poste Mobile e Competitor VIA PANIZZA, 7 20144 MILANO - ITALIA TEL. (39) 02.48193320 FAX (39) 02.48193286 DOXA@DOXA.IT WWW.DOXA.IT DOCUMENTO COMPLETO RELATIVO AL SONDAGGIO CS clienti Poste Mobile e Competitor (in ottemperanza al

Dettagli

ELEZIONI REGIONALI 2010 PRIMI RISULTATI E SCENARI. 25 agosto 2010

ELEZIONI REGIONALI 2010 PRIMI RISULTATI E SCENARI. 25 agosto 2010 ELEZIONI REGIONALI 2010 PRIMI RISULTATI E SCENARI 25 agosto 2010 Indice 1. Risultati 13 regioni 2. Dati di sondaggio 2 Indice 1. Risultati 13 regioni 2. Dati di sondaggio 3 Affluenza. Trend 1979-2010 elezioni

Dettagli

c o m u n i c a t o s t a m p a

c o m u n i c a t o s t a m p a c o m u n i c a t o s t a m p a I conti della crisi: tra gennaio e giugno 2,2 miliardi di protesti (+5,2%) In calo il numero degli assegni scoperti (-11%), ma il valore medio aumenta altrettanto In aumento

Dettagli

" L E A D I N G W I T H B I G D A T A A N D A N A L Y T I C S : F R O M I N S I G H T T O A C T I O N "

 L E A D I N G W I T H B I G D A T A A N D A N A L Y T I C S : F R O M I N S I G H T T O A C T I O N M A R K E T I N G S T R A T E G I C O E C O M P E T I T I V I T A ' O VVERO: " L E A D I N G W I T H B I G D A T A A N D A N A L Y T I C S : F R O M I N S I G H T T O A C T I O N " In quale contesto stiamo

Dettagli

Le migliori garanzie a tutela del tuo bene più prezioso

Le migliori garanzie a tutela del tuo bene più prezioso Un prodotto di Le migliori garanzie a tutela del tuo bene più prezioso La polizza Caravan e Camper Ok è prima di tutto rivolta a camperisti e caravanisti, che desiderano proteggere i loro amati veicoli

Dettagli

Scuola elementare SCUOLA ELEMENTARE

Scuola elementare SCUOLA ELEMENTARE SCUOLA ELEMENTARE - 61 - 3.1 ALUNNI - scuola elementare Con l analisi relativa alla risorsa umana Alunni della scuola elementare si perviene alla costruzione di un indice sintetico interpretabile come

Dettagli

La Cluster Analysis LA CLUSTER ANALYSIS - 227 -

La Cluster Analysis LA CLUSTER ANALYSIS - 227 - LA CLUSTER ANALYSIS - 227 - 8.1 UNA VISIONE D INSIEME DEL SISTEMA SCOLASTICO Volendo descrivere le caratteristiche delle province in termini di indicatori relativi al Contesto e al Sistema Scolastico è

Dettagli

LOCALITÀ ATTRAVERSATE DALLA MILLE MIGLIA

LOCALITÀ ATTRAVERSATE DALLA MILLE MIGLIA LOCALITÀ ATTRAVERSATE DALLA MILLE MIGLIA 1927/1957: NUMERO E ANNI DEI PASSAGGI La ricerca statistica è stata effettuata confrontando i dodici diversi percorsi delle ventiquattro edizioni della Mille Miglia

Dettagli

ENTE BILATERALE TURISMO GARDESANO. Attività Formativa 1999-2008

ENTE BILATERALE TURISMO GARDESANO. Attività Formativa 1999-2008 Attività Formativa 0 CORSI ANNO ANNO ANNO ANNO ANNO ANNO ANNO ANNO ANNO ANNO NUMERO NUMERO 00 01 02 03 04 05 06 07 0 CORSI PARTECIPANTI IGIENE ALIMENTARE X X 2 37 RESPONSABILE SICUREZZA LAVORO X X 2 AREA

Dettagli

L ASSICURAZIONE R.C. AUTO PRINCIPI GENERALI. e qualche numero.

L ASSICURAZIONE R.C. AUTO PRINCIPI GENERALI. e qualche numero. L ASSICURAZIONE R.C. AUTO PRINCIPI GENERALI. e qualche numero. Vittorio Verdone Direttore Auto, Distribuzione, Consumatori e Servizi Informatici -ANIA Università LUISS Guido Carli Roma, 24 ottobre 2011

Dettagli

Modello organizzativo

Modello organizzativo EQUITALIA CENTRO Modello organizzativo Presentazione alle OO.SS. FIRENZE 24 GIUGNO 2011 MODELLO ORGANIZZATIVO Linee generali Il nuovo Modello Organizzativo prevede 2 macro aree funzionali, Corporate e

Dettagli

Osservatorio Nazionale. Le prestazioni EBITEMP per i lavoratori in somministrazione nel 2009

Osservatorio Nazionale. Le prestazioni EBITEMP per i lavoratori in somministrazione nel 2009 Le prestazioni EBITEMP per i lavoratori in somministrazione nel 2009 Marzo 2010 Le prestazioni EBITEMP per i lavoratori in somministrazione nel 2009 I prestiti personali Le prestazioni in caso di infortunio

Dettagli

IL SISTEMA SCOLASTICO

IL SISTEMA SCOLASTICO IL SISTEMA SCOLASTICO - 16 - 2.1 SCUOLA MATERNA L indicatore che si sta per esaminare è relativo alle sole scuole materne statali, però, considerando che la scuola materna statale costituisce circa la

Dettagli

REGIONE CALABRIA DIPARTIMENTO AMBIENTE TERRITORIO. Via Isonzo, 414 88100 CATANZARO

REGIONE CALABRIA DIPARTIMENTO AMBIENTE TERRITORIO. Via Isonzo, 414 88100 CATANZARO REGIONE CALABRIA DIPARTIMENTO AMBIENTE TERRITORIO Via Isonzo, 414 88100 CATANZARO PIANO DI RIEFFICIENTAMENTO E RIFUNZIONALIZZAZIONE DEI SISTEMI DEPURATIVI DEI COMUNI COSTIERI DELLA REGIONE CALABRIA STAGIONE

Dettagli

DUE E QUATTRO RUOTE A FEBBRAIO 2013

DUE E QUATTRO RUOTE A FEBBRAIO 2013 Roma, 14 marzo 2013 MERCATO AUTO ACI: A FEBBRAIO ANCORA BENE USATO E RADIAZIONI Prosegue per il secondo mese consecutivo il segno positivo in tutti i comparti Il 2013 prosegue con il segno positivo per

Dettagli

ABRUZZO. ALFONSO CHIAROMONTE - RIPARATORE Alfonso CHIAROMONTE Via Gioacchino Pizzi, 29 - S.B. del Tronto (AP) Province servite: TE - PE -

ABRUZZO. ALFONSO CHIAROMONTE - RIPARATORE Alfonso CHIAROMONTE Via Gioacchino Pizzi, 29 - S.B. del Tronto (AP) Province servite: TE - PE - ABRUZZO ALFONSO CHIAROMONTE - RIPARATORE Alfonso CHIAROMONTE Via Gioacchino Pizzi, 29 - S.B. del Tronto (AP) Province servite: TE - PE - PISTONI RODOLFO - RIPARATORE RODOLFO PISTONI P.le S.Paolo n 20 -

Dettagli

SCENARI IMMOBILIARI ISTITUTO INDIPENDENTE DI STUDI E RICERCHE TUTTO COMMERCIO PROGETTI 2011 2015

SCENARI IMMOBILIARI ISTITUTO INDIPENDENTE DI STUDI E RICERCHE TUTTO COMMERCIO PROGETTI 2011 2015 TUTTO COMMERCIO PROGETTI 2011 2015 MARZO 2011 INDICE 1. Introduzione 3 2. Numerosità e distribuzione geografica 4 3. Tipologie 8 4. Conclusioni 12 Tutto commercio, progetti 2011 2015 I ALLEGATO Schede

Dettagli

COMANDO CARABINIERI PER LA TUTELA DELLA SALUTE RELATORE: GEN.B. COSIMO PICCINNO

COMANDO CARABINIERI PER LA TUTELA DELLA SALUTE RELATORE: GEN.B. COSIMO PICCINNO COMANDO CARABINIERI PER LA TUTELA DELLA SALUTE RELATORE: GEN.B. COSIMO PICCINNO ATTIVITA PRELIMINARI GRUPPO DI LAVORO Dott. Pietro COMBA Istituto Superiore di Sanità Cap. Pietro DELLA PORTA Carabinieri

Dettagli

VALLE D'AOSTA AO TECNO di G. Cerutti e C. Arch Cifarelli / ing. Giuliano 335/ Roberto

VALLE D'AOSTA AO TECNO di G. Cerutti e C. Arch Cifarelli / ing. Giuliano 335/ Roberto VALLE D'AOSTA AO TECNO di G. Cerutti e C. Arch Cifarelli 333 4219549 335/8026866 ing. Giuliano 335/8115904 Roberto PIEMONTE TO-CN PASOTTI geom. Roberto Tel. 0383/74221 Fax 0383/74222 335/1311168 AL BERZERO

Dettagli

RISOLUZIONE N. 6/E. Roma, 12 gennaio 2012

RISOLUZIONE N. 6/E. Roma, 12 gennaio 2012 Direzione Centrale Servizi ai Contribuenti Settore Gestione Tributi Ufficio Gestione Dichiarazioni RISOLUZIONE N. 6/E Roma, 12 gennaio 2012 Al Ministero dell Economia e delle Finanze Dipartimento delle

Dettagli

In Auto Più New (prodotto 589) Giugno 2011. Edizione Giugno 2011 (V032011) 1 di 45

In Auto Più New (prodotto 589) Giugno 2011. Edizione Giugno 2011 (V032011) 1 di 45 Tariffa R.C.A. Valida dal Salvo modifiche che verranno comunicate almeno 60 giorni prima della loro applicazione Tutti gli importi sono in Euro e non comprendono le imposte RCA (12,50%) e il contributo

Dettagli

Assemblea dei Delegati di Coopersalute

Assemblea dei Delegati di Coopersalute Assemblea dei Delegati di Coopersalute Firenze, 21 giugno 2010 Villa Vittoria Firenze Fiera TOTALE ISCRITTI febbraio 2010 54.568 ISCRITTI ISCRITTI in percentuale suddivisi per regione di residenza febbraio

Dettagli

Elementi su cui applicare la percentuale del 15% per il calcolo dei contributi INPS e INAIL

Elementi su cui applicare la percentuale del 15% per il calcolo dei contributi INPS e INAIL CASSA EDILE BERGAMO Sistema Certificato UNI EN ISO 9001:2000 SC-06-587/EA 35 Bergamo, 14 Febbraio 2008 A TUTTE LE IMPRESE ISCRITTE L O R O S E D I A) Contributi in vigore Contributo % carico imprese %

Dettagli

UNIONCAMERE PROGETTO EXCELSIOR 2011 QUESTIONARIO PER LE IMPRESE (OTTOBRE 2011)

UNIONCAMERE PROGETTO EXCELSIOR 2011 QUESTIONARIO PER LE IMPRESE (OTTOBRE 2011) UNIONCAMERE PROGETTO EXCELSIOR 2011 QUESTIONARIO PER LE IMPRESE (OTTOBRE 2011) NB: Si richiede di rispondere alle domande presenti nelle diverse sezioni del questionario facendo riferimento all impresa

Dettagli

{open IPA} tante realtà locali una sola realtà nazionale

{open IPA} tante realtà locali una sola realtà nazionale {open IPA} tante realtà locali una sola realtà nazionale OpenSIPA: chi siamo OpenSIPA nasce il primo settembre 2012, inizialmente con il nome di OpenSIC e l intento di mettere in relazione tutti gli addetti

Dettagli

Qualifica di precedenza. Sistema di trasmissione 12:00 Telex Fono Corr. Fax

Qualifica di precedenza. Sistema di trasmissione 12:00 Telex Fono Corr. Fax Giunta Regionale della Campania Direzione Generale per i Lavori Pubblici e la Protezione Civile U.O.D. 06 - Emergenza e Post-Emergenza Sala Operativa Regionale Centro Situazioni soru@pec.regione.campania.it

Dettagli

agevolazioni 2.09.2014

agevolazioni 2.09.2014 Ministero dello Sviluppo Economico DIREZIONE GENERALE PER IL MERCATO ELETTRICO, LE RINNOVABILI E L'EFFICIENZA ENERGETICA, IL NUCLEARE EX DIVISIONE IX ATTUAZIONE E GESTIONE DI PROGRAMMI DI INCENTIVAZIONE

Dettagli

L ASSICURAZIONE ITALIANA 2013-2014

L ASSICURAZIONE ITALIANA 2013-2014 L ASSICURAZIONE ITALIANA 2013-2014 L ASSICURAZIONE AUTO IL COSTO MEDIO, LA FREQUENZA SINISTRI E IL RAPPORTO SINISTRI A PREMI La misura complessiva della sinistrosità del ramo r.c. auto deve essere analizzata

Dettagli

Localizzazione Immobile

Localizzazione Immobile BL - STRUTTURE SERVIZI SOCIO-EDUCATIVI - COMUNI DEL LAZIO (ESCLUSA ROMA CAPITALE) - Elenco provvisorio dei Dossier ammissibili senza finanziaria Numero SVLAZ-ES-2013-1323 28/09/2013 COMUNE DI CANTALUPO

Dettagli

STRADE (via/piazza/corso/largo) intitolate a Don Orione

STRADE (via/piazza/corso/largo) intitolate a Don Orione STRADE (via/piazza/corso/largo) intitolate a Don Orione Ricerca curata da Don Primo Coletta COMUNE CAP Via/Piazza/Corso/Largo 1 Agliano Terme (AT) 14041 Via Don Orione 2 Alessandria 15100 Viale Don Luigi

Dettagli

PROGETTO PON SICUREZZA 2007-2013 Gli investimenti delle mafie

PROGETTO PON SICUREZZA 2007-2013 Gli investimenti delle mafie PROGETTO PON SICUREZZA 27-213 Gli investimenti delle mafie SINTESI Progetto I beni sequestrati e confiscati alle organizzazioni criminali nelle regioni dell Obiettivo Convergenza: dalle strategie di investimento

Dettagli

Dicembre 2009. Autorità per l energia elettrica e il gas (DSSD) Pagina 1 di 14

Dicembre 2009. Autorità per l energia elettrica e il gas (DSSD) Pagina 1 di 14 Analisi della tipologia e delle scadenze delle concessioni per l attività di distribuzione di gas naturale in Italia al 2007 La presente nota contiene gli esiti delle elaborazioni effettuate a partire

Dettagli

Primo Convegno Nazionale del Club delle Città del Bike Sharing. Napoli, Venerdì 17 ottobre

Primo Convegno Nazionale del Club delle Città del Bike Sharing. Napoli, Venerdì 17 ottobre Primo Convegno Nazionale del Club delle Città del Bike Sharing Napoli, Venerdì 17 ottobre Il Bike Sharing in Italia Maggiore diffusione nell area settentrionale del Paese Leggenda: sistema con card elettronica

Dettagli

Lavoro in movimento AGENZIA PER IL LAVORO

Lavoro in movimento AGENZIA PER IL LAVORO Lavoro in movimento AGENZIA PER IL LAVORO Metis S.p.A. è un Agenzia per il Lavoro specializzata nella ricerca, selezione, formazione e gestione delle risorse umane. Metis ha una presenza capillare sul

Dettagli

percorso consigliato al traffico pesante

percorso consigliato al traffico pesante A/3 Napoli - Reggio Calabria tratto Atena Lucana - Lauria Nord Uscita: Atena Lucana Entrata: Lauria Nord 147 km SS 653 della Valle del Sinni innesto SS92 dell Appenino Meridionale innesto SS 598 di Fondo

Dettagli

Elenco Professionisti

Elenco Professionisti Aggiornamento OPPORTUNITÀ PROFESSIONALI A seguito delle numerose richieste pervenute pubblichiamo l elenco non esaustivo dei bandi pubblici che possono interessare i Periti Agrari che per avere gli avvisi

Dettagli

Lavoro in movimento AGENZIA PER IL LAVORO

Lavoro in movimento AGENZIA PER IL LAVORO Lavoro in movimento AGENZIA PER IL LAVORO Metis S.p.A. è un Agenzia per il Lavoro specializzata nella ricerca, selezione, formazione e gestione delle risorse umane. Metis ha una presenza capillare sul

Dettagli

VALORE AUTO. TARIFFA Auto Rischi Diversi. Settore 5 Ciclomotori e Motoveicoli. Edizione 04/2017

VALORE AUTO. TARIFFA Auto Rischi Diversi. Settore 5 Ciclomotori e Motoveicoli. Edizione 04/2017 VALORE AUTO TARIFFA Auto Rischi Diversi Edizione 04/2017 Settore 5 e Motoveicoli SOMMARIO Pag. Avvertenza 2 1 Norme per l assunzione dei rischi 2 2 Rischi assicurabili 3 3 Limiti assuntivi 4 4 Incendio

Dettagli

Per la Scuola - competenze e ambienti per l apprendimento

Per la Scuola - competenze e ambienti per l apprendimento PROGRAMMA OPERATIVO NAZIONALE Per la Scuola - competenze e ambienti per l apprendimento Programmazione2014-2020 FSE - Snodi formativi territoriali REPORT SINTETICO SNODI FORMATIVI TERRITORIALI 23-05-2016

Dettagli

L Azienda. Investimenti in tecnologia ed innovazione. - Nuovo sito produttivo a Legnago di bruciatori residenziali, commerciali ed industriali;

L Azienda. Investimenti in tecnologia ed innovazione. - Nuovo sito produttivo a Legnago di bruciatori residenziali, commerciali ed industriali; Aprile 2013 L Azienda Fondata nel 1922, Riello è oggi leader mondiale nella produzione di bruciatori e protagonista europeo nel mercato dei prodotti e dei servizi per il riscaldamento e la climatizzazione.

Dettagli

ACI: CRISI DEL MERCATO DELL'AUTO ORMAI STRUTTURALE A marzo ancora giù nuovo (-4,9%) e usato (-4,6%)

ACI: CRISI DEL MERCATO DELL'AUTO ORMAI STRUTTURALE A marzo ancora giù nuovo (-4,9%) e usato (-4,6%) Roma, 2 aprile 2013 ACI: CRISI DEL MERCATO DELL'AUTO ORMAI STRUTTURALE A marzo ancora giù nuovo (-4,9%) e usato (-4,6%) Sticchi Damiani, presidente ACI: C'è una domanda latente, ma le famiglie sono schiacciate

Dettagli

MINISTERO DELL INTERNO MINISTERO DELL ECONOMIA E DELLE FINANZE IL DIRETTORE GENERALE DEL TESORO IL MINISTRO DELL INTERNO

MINISTERO DELL INTERNO MINISTERO DELL ECONOMIA E DELLE FINANZE IL DIRETTORE GENERALE DEL TESORO IL MINISTRO DELL INTERNO MINISTERO DELL ECONOMIA E DELLE FINANZE DECRETO 11 maggio 2015. Indicazione del prezzo medio dei buoni ordinari del Tesoro a 183 giorni. IL DIRETTORE GENERALE DEL TESORO Visto il decreto n. 34274 del 24

Dettagli

DENOMINAZIONE HOTEL REGIONE PR

DENOMINAZIONE HOTEL REGIONE PR DENOMINAZIONE HOTEL REGIONE PR Hotel FiordiGigli Abruzzo AQ Centro Turistico Ariras Basilicata MT Grande Albergo Potenza Basilicata PZ Hotel Congressi la Principessa Calabria CS Hotel Majorana Calabria

Dettagli

Soggiorno di. Fascino UN RILASSANTE SOGGIORNO DI DUE NOTTI PER DUE PERSONE IN ELEGANTI STRUTTURE DI CLASSE

Soggiorno di. Fascino UN RILASSANTE SOGGIORNO DI DUE NOTTI PER DUE PERSONE IN ELEGANTI STRUTTURE DI CLASSE Soggiorno di Fascino UN RILASSANTE SOGGIORNO DI DUE NOTTI PER DUE PERSONE IN ELEGANTI STRUTTURE DI CLASSE COME FUNZIONA Collegati al sito booking.elation.it e inserisci il codice di prenotazione che trovi

Dettagli

Lorenzo Bertuccio. Direttore Scientifico Euromobility. Ufficio Tecnico CCBS. 6 ottobre 2009

Lorenzo Bertuccio. Direttore Scientifico Euromobility. Ufficio Tecnico CCBS. 6 ottobre 2009 Il BIKE SHARING in Italia Lorenzo Bertuccio Direttore Scientifico Euromobility 6 ottobre 2009 Ufficio Tecnico CCBS La diffusione del Bike Sharing in Italia Il bike sharing nasce in Italia nel 2000 a Ravenna

Dettagli

Tecnologia di accesso. Fibra ottica: 0 xdsl: 1 Wireless: 3. Fibra ottica: 0 xdsl: 1 Wireless: 3. Fibra ottica: 0 xdsl: 1 Wireless: 1

Tecnologia di accesso. Fibra ottica: 0 xdsl: 1 Wireless: 3. Fibra ottica: 0 xdsl: 1 Wireless: 3. Fibra ottica: 0 xdsl: 1 Wireless: 1 STATO COPERTURA AL 31/12/2010 Numero Provincia Comune Denominazione Copertura in Fibra Ottica (backhaul) nel Tecnologia di accesso di accesso Banda di backhaul in Mbps disponibile per di backhaul 1 BA

Dettagli

Presentazione Il Rapporto nazionale sugli alunni con cittadinanza non italiana, realizzato anche quest anno dalla Direzione Generale per lo Studente insieme alla Fondazione Ismu (Iniziative e studi sulla

Dettagli

64 I.T.S. Lombardia 7 Veneto Piemonte. Emilia Romagna Liguria. Toscana. Marche 3. Abruzzo Lazio 4. Molise 1. Basilicata. Sardegna. Calabria.

64 I.T.S. Lombardia 7 Veneto Piemonte. Emilia Romagna Liguria. Toscana. Marche 3. Abruzzo Lazio 4. Molise 1. Basilicata. Sardegna. Calabria. Lombardia 7 Veneto Piemonte 6 3 Emilia Romagna Liguria 4 Toscana 3 7 Umbria Friuli V. Giulia Marche 3 Abruzzo Lazio 4 7 Molise 64 I.T.S. 3 Sardegna 3 Basilicata Calabria 4 Sicilia 5 Gli ITS in Abruzzo

Dettagli

caterina andreussi (responsabile) claudio trucchi stefano cenciarelli alessandro tinelli (collaboratori) a cura dell ufficio

caterina andreussi (responsabile) claudio trucchi stefano cenciarelli alessandro tinelli (collaboratori) a cura dell ufficio agenzia del Territorio direzione centrale Osservatorio Mercato Immobiliare direttore Gianni Guerrieri IL MERCATO IMMOBILIARE NEL PRIMO SEMESTRE 2004 a cura dell ufficio studi dc_omi@agenziaterritorio.it

Dettagli

Software Ecodev D Visura tramite SMS: Istruzioni e modalità di utilizzo

Software Ecodev D Visura tramite SMS: Istruzioni e modalità di utilizzo Software Ecodev D Visura tramite SMS: Istruzioni e modalità di utilizzo Il servizio Visure PRA per gli Autodemolitori si arricchisce di una nuova funzione, visure tramite SMS, che accelera la verifica

Dettagli

CONDIZIONI DI SERVIZIO (validità da 01/01/2013)

CONDIZIONI DI SERVIZIO (validità da 01/01/2013) G comune/provincia 309,00 Comprende trasferta e 1 ora lavoro. Ore seguenti vedi tab. TRIFFE pag.5 L comune/provincia 245,00 Comprende trasferta e 1 ora lavoro. Ore seguenti vedi tab. TRIFFE pag.5 N comune/provincia

Dettagli

OGGETTO: Istituzione dei codici per il versamento, tramite modello F24, dei contributi dovuti dagli iscritti all Ordine dei Consulenti del Lavoro

OGGETTO: Istituzione dei codici per il versamento, tramite modello F24, dei contributi dovuti dagli iscritti all Ordine dei Consulenti del Lavoro Direzione Centrale Servizi ai Contribuenti RISOLUZIONE N. 24 /E Roma, 03/03/2011 OGGETTO: Istituzione dei codici per il versamento, tramite modello F24, dei contributi dovuti dagli iscritti all Ordine

Dettagli

TABELLE PREMI. Settore IV. Autocarri e Motocarri

TABELLE PREMI. Settore IV. Autocarri e Motocarri TARIFFE PER LE ASSICURAZIONI DI RESPONSABILITA CIVILE VEICOLI A MOTORE E NATANTI TABELLE PREMI (ESCLUSI SERVIZIO SANITARIO NAZIONALE ED IMPOSTE) Settore IV Autocarri e Motocarri EDIZIONE 01.12.2013 (EFFETTO

Dettagli

SINTESI CONVENZIONE I DETTAGLI DELLA CONVENZIONE

SINTESI CONVENZIONE I DETTAGLI DELLA CONVENZIONE SINTESI CONVENZIONE Intesa Sanpaolo e Confcommercio Imprese per l Italia hanno rinnovato l Accordo, fissando condizioni di assoluto rilievo su POS e ANTICIPO TRANSATO POS, per le imprese associate. Novità

Dettagli

I percorsi interaziendali

I percorsi interaziendali I percorsi interaziendali Lombardia La sicurezza D. Lgs 81/08-626 - Base (4h) San Donato (MI) Melzo (MI) Pavia Vimercate (MB) Trescore Balneario (BG) Desenzano del Garda (BS) Paullo (MI) Mantova Cologno

Dettagli

POLIZIA FERROVIARIA. COMPARTIMENTO POLIZIA FERROVIARIA PER LE MARCHE, UMBRIA E ABRUZZO con sede Ancona

POLIZIA FERROVIARIA. COMPARTIMENTO POLIZIA FERROVIARIA PER LE MARCHE, UMBRIA E ABRUZZO con sede Ancona POLIZIA FERROVIARIA COMPARTIMEN POLIZIA FERROVIARIA PER LE MAHE, UMBRIA E ABRUZZO con sede Ancona PE CH AQ TE SEZIONE POLIZIA FERROVIARIA CO SOTSEZIONE POLIZIA FERROVIARIA PESCARA POS POLIZIA FERROVIARIA

Dettagli

RAPPORTO SULLE DIFESE ANTICRIMINE DEL SETTORE BANCARIO

RAPPORTO SULLE DIFESE ANTICRIMINE DEL SETTORE BANCARIO RAPPORTO SULLE DIFESE ANTICRIMINE DEL SETTORE BANCARIO NEL 2010 E vietata la riproduzione anche parziale senza l autorizzazione di OSSIF 1 INDICE PREMESSA... 3 Capitolo 1... 4 Impianti e caratteristiche...

Dettagli

a cura dell ufficio dc_omi@agenziaterritorio.it dott. gianni guerrieri (direttore) ing. caterina andreussi (dirigente)

a cura dell ufficio dc_omi@agenziaterritorio.it dott. gianni guerrieri (direttore) ing. caterina andreussi (dirigente) agenzia del Territorio direzione centrale Osservatorio Mercato Immobiliare direttore Gianni Guerrieri RAPPORTO IMMOBILIARE 2003 a cura dell ufficio analisi e studi dc_omi@agenziaterritorio.it dott. gianni

Dettagli

LOCALITÀ ATTRAVERSATE DALLA MILLE MIGLIA 1927/1957: NUMERO E ANNI DEI PASSAGGI

LOCALITÀ ATTRAVERSATE DALLA MILLE MIGLIA 1927/1957: NUMERO E ANNI DEI PASSAGGI LOCALITÀ ATTRAVERSATE DALLA MILLE MIGLIA 1927/1957: NUMERO E ANNI DEI PASSAGGI La ricerca statistica è stata effettuata confrontando i dodici diversi percorsi delle ventiquattro edizioni della Mille Miglia

Dettagli

Osservatorio Mercato Immobiliare

Osservatorio Mercato Immobiliare agenzia del Territorio direzione centrale Osservatorio Mercato Immobiliare direttore Gianni Guerrieri IL MERCATO IMMOBILIARE NEL PRIMO SEMESTRE 2007 a cura dell ufficio studi dc_omi@agenziaterritorio.it

Dettagli

Sviluppo del mercato del gas naturale

Sviluppo del mercato del gas naturale Sviluppo del mercato del gas naturale Adam Smith Society L. Valerio Camerano Direttore Generale Enel Gas Milano, 29 novembre 2004 1 Storia di Enel Gas Enel Gas è il secondo operatore italiano nella vendita

Dettagli

IL SETTORE DELLA RISTORAZIONE OGGI ALLA RICERCA DELLA VIA «ITALIANA» DELLO SVILUPPO MILANO, 4 MAGGIO 2015

IL SETTORE DELLA RISTORAZIONE OGGI ALLA RICERCA DELLA VIA «ITALIANA» DELLO SVILUPPO MILANO, 4 MAGGIO 2015 IL SETTORE DELLA RISTORAZIONE OGGI ALLA RICERCA DELLA VIA «ITALIANA» DELLO SVILUPPO MILANO, 4 MAGGIO 2015 www.dgmco.it AGENDA L Italia - la storia e le prospettive per la ristorazione Le Regioni Italiane

Dettagli

PROGETTI NON AMESSI A FINANZIAMENTO

PROGETTI NON AMESSI A FINANZIAMENTO PROGETTI NON AMESSI A FINANZIAMENTO ALL. C N. ID COMUNE 1 TAVERNA NON AMMESSA 9 POLISTENA NON AMMESSA UNIONE COMUNI: AMANTEA, 14 NON AMMESSA BELMONTE, S. P. IN G. 15 SOVERIA SIMERI NON AMMESSA ATTO DI

Dettagli