C U R R I C U L U M V I T A E

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "C U R R I C U L U M V I T A E"

Transcript

1 C U R R I C U L U M V I T A E INFORMAZIONI PERSONALI Nome DEL GATTO STEFANIA Indirizzo Via Lombardia, CAMPOBASSO Telefono Nazionalità ITALIANA Luogo di nascita Venafro (IS) Data di nascita ESPERIENZE LAVORATIVE ATTIVITA ACCADEMICA dal 1 agosto 2013 sospensione del contratto per mancata attribuzione di fondi da parte della Regione Molise (cancellazione APQ Ricerca e Innovazione) Università degli Studi del Molise Ricercatore a t.d. (art.1 comma 14 L. 230/05) 13/B2 - Economia e Gestione delle Imprese - Dipartimento di Economia, Gestione, Società e Istituzioni (EGSI), Università degli Studi del Molise INSEGNAMENTI Strategie di Comunicazione d Impresa Insegnamento caratterizzante della LM in Scienze della Comunicazione Pubblica, d Impresa e Pubblicità (54 ore, 9CFU). Economia e Gestione della Comunicazione Aziendale (fino all a.a ) - Insegnamento caratterizzante della Laurea triennale in Scienze della Comunicazione (36 ore, 6CFU) Nell ambito dell insegnamento di Strategie di Comunicazione d Impresa ho organizzato numerosi seminari e seguito tantissimi lavori di tesi. Gli studenti vengono coinvolti in un project work finalizzato alla ricostruzione ed interpretazione dei processi di gestione delle attività di comunicazione di imprese pubbliche e/o private operanti realmente; il lavoro consente agli studenti di sperimentare attivamente i concetti appresi in aula. A conclusione del progetto viene organizzata una giornata di presentazione dei Piani di Comunicazione realizzati dai diversi gruppi di studenti alla quale prendono parte gli imprenditori delle aziende coinvolte, con i quali gli studenti hanno la possibilità di confrontarsi e dialogare. Ad esempio nell a.a , al fine di presentare agli studenti il contenuto di innovazione e l efficacia delle attività di comunicazione realizzate dall azienda in occasione del lancio sul mercato di un nuovo modello di automobile, ho organizzato il seminario Comunicare il lancio di un nuovo prodotto: il caso DR5 invitando in aula il Responsabile Marketing e Comunicazione della Dr Groupe. Gli studenti hanno partecipato numerosi dimostrando grande interesse per le tematiche trattate. L azienda è anche oggetto di studio nell ambito della ricerca Channel partnership and retailing innovation. Specialty goods in a convenience store. A case study 1

2 REVIEWER Reviewer per la 17th International Conference on Research in the Distributive Trades of the European Association of Education and Research in Commercial Distribution (EAERCD 2013) Valencia, Spain on 3rd 5th July, INCARICHI Il Senato Accademico ha attribuito l incarico di rappresentare l Unimol, con una presentazione dal titolo Comunicare per competere - Il ruolo strategico della comunicazione nel governo delle relazioni con gli stakeholder in occasione del Forum distrettuale Pro-muovere il Rotary domenica 14 ottobre a.a. 2010/2011 Presidente della Commissione "Stage e Tirocini" per la LM in Scienze della Comunicazione Pubblica, d'impresa e Pubblicità - Università degli Studi del Molise a.a. 2009/ /2012 Membro della Commissione "Stage e tirocini" per la LM in Scienze della Comunicazione Pubblica, d'impresa e Pubblicità- Università degli Studi del Molise Presidente di Commissione d'esame per i seguenti insegnamenti (dall'a.a. 2008/09): CdL Magistrale in Scienze della Comunicazione Pubblica, d'impresa e Pubblicità: Strategie di Comunicazione d'impresa, Comunicazione d'impresa nel settore privato, pubblico e sociale, Organizzazione dei sistemi di comunicazione aziendale, Organizzazione e politiche della cultura e della comunicazione, Strategia e tecnica della comunicazione pubblica CdL triennale in Scienze della Comunicazione: Economia e Gestione della Comunicazione Aziendale, Teorie e tecniche della promozione d'immagine ATTIVITA' DIDATTICA ACCADEMICA a.a 2012/2013 Incarico di docenza professionalizzante conferito dall Università degli Studi del Molise Settore ILO e Placement - nell ambito del Piano Integrato Giovani Molise Area placement Linea di intervento 1 Project Work Innovazione Attività : comunicazione digitale e comunicazione interna. a.a. 2008/2009 Contratto di attività didattica formale per l'insegnamento di "Strategie di Comunicazione d'impresa" 9CFU - settore concorsuale 13/B2 - Economia e Gestione delle Imprese - per il corso di laurea Magistrale in Scienze della Comunicazione Pubblica, d'impresa e pubblicità Facoltà di Scienze Umane e Sociali, Università degli Studi del Molise a.a. 2008/2009 Contratto di attività didattica formale per l'insegnamento di "Organizzazione e pianificazione di Marketing" (6CFU) settore concorsuale 13/B3 - Organizzazione Aziendale - per il corso di laurea in Scienze della Comunicazione - Facoltà di Scienze Umane e Sociali, 2

3 Università degli Studi del Molise a.a. 2008/2009 Contratto integrativo di docenza nell'ambito del corso di "Organizzazione delle aziende commerciali" (9CFU) - settore concorsuale 13/B3 - Organizzazione Aziendale - per il corso di laurea Magistrale in Imprenditorialità e Innovazione Facoltà di Economia - Università degli Studi del Molise - Titolare della cattedra: prof. Paolo de Vita a.a. 2005/2006 Contratto di attività didattica formale per l'insegnamento di "Organizzazione dei sistemi di comunicazione aziendale" (6CFU) - settore concorsuale 13/B3 - Organizzazione Aziendale - per il corso di laurea Specialistica in Scienze della Comunicazione Sociale ed Istituzionale - Facoltà di Scienze Umane e Sociali, Università degli Studi del Molise a.a. 2004/2005 Contratto di attività didattica formale per l'insegnamento di "Organizzazione dei sistemi di comunicazione aziendale" (5CFU) - settore concorsuale 13/B3 - Organizzazione Aziendale - per il corso di laurea Specialistica in Scienze della Comunicazione Sociale ed Istituzionale - Facoltà di Scienze Umane e Sociali, Università degli Studi del Molise a.a. 2003/2004 Contratto di attività didattica formale per l'insegnamento di "Tecniche di Approccio al mercato del lavoro"- Seminario professionalizzante della durata di 16 ore (1 CFU) - settore concorsuale 13/B3 Organizzazione Aziendale - per il corso di laurea in Scienze e Tecnologie Alimentari Facoltà di Agraria, Università degli Studi del Molise Nomine a CULTORE DELLA MATERIA presso l'università degli Studi del Molise a.a Nomina per GESTIONE DELLE RISORSE UMANE (3 CFU) su proposta del prof. Paolo DE VITA presso il Corso di Laurea Specialistica in Programmazione e Gestione delle Politiche e dei Servizi Sociali Nomina per ORGANIZZAZIONE DELLE AZIENDE COMMERCIALI (9 CFU) su proposta del prof. Paolo DE VITA presso il Corso di Laurea Specialistica in Imprenditorialità e Innovazione (Verbale del Consiglio della Facoltà di Economia relativo alla seduta n. 14 del 4 novembre 2008) a.a Nomina per ORGANIZZAZIONE DELLE AZIENDE COMMERCIALI (9 CFU) su proposta del prof. Paolo DE VITA presso il Corso di Laurea Specialistica in Imprenditorialità e Innovazione (Verbale del Consiglio della Facoltà di Economia relativo alla seduta n. 15 del 7 dicembre 2005) a.a. 2003/ /2006 3

4 Nomina per ORGANIZZAZIONE AZIENDALE presso il Corso di Laurea in Scienze della Comunicazione, Facoltà di Scienze Umane e Sociali su proposta del prof. Paolo DE VITA a.a Nomina per MARKETING presso il Corso di Laurea in Economia Aziendale su proposta del prof. Paolo DE VITA (Verbale Consiglio della Facoltà di Economia relativo alla seduta n. 1 del 27 gennaio 2000) COLLABORAZIONE ALLE ATTIVITA' DIDATTICHE a.a. 2003/ /2006 Collaborazione alle attività didattiche e agli esami di Organizzazione aziendale presso la Facoltà di Scienze Umane e Sociali Corso di Laurea in Scienze della Comunicazione - titolare della cattedra Prof. Paolo de Vita a.a. 2000/2001 a.a. 2002/2003 Collaborazione alle attività didattiche e agli esami di Marketing, Comunicazione e Tecnica Industriale e Commerciale presso l'istei - Istituto di Economia d' Impresa diretto dal prof. Silvio M. Brondoni Facoltà di Economia -Università degli Studi di Milano Bicocca a.a 1999/2000 a.a 2004/2005 Collaborazione alle attività didattiche ed agli esami di Marketing e Organizzazione delle Aziende Commerciali presso la Facolta' di Economia Corso di Laurea in Economia Aziendale. Titolare delle cattedre: Prof. Paolo de Vita ALTRE ATTIVITA' DIDATTICHE Giugno 2008 ISISS Boiano-FAI Formazione e Assistenza alle imprese Azienda Speciale della CCIAA di Campobasso- IAROS Molise - Istituto addestramento e ricerche per l'organizzazione dei sistemi di Campobasso Attività di docenza nell'ambito del Corso IFTS "Tecnico Superiore della Commercializzazione dei Prodotti Agricoli ed Agroindustriali" - Modulo Didattico di Marketing Operativo Agroalimentare, per un totale di 24 ore Maggio/giugno 2005 Confcommercio Campobasso Attività di docenza nell'ambito del corso di formazione "Donne al Centro" per un totale di 5 interventi formativi Materia "Marketing e Comunicazione" e Creazione di Impresa Novembre febbraio 2005 IAROS Molise - Istituto addestramento e ricerche per l'organizzazione dei sistemi di Campobasso Attività di docenza nell'ambito del Corso IFTS "Tecnico Superiore 4

5 Commerciale, marketing, organizzazione, vendite" - Moduli Didattici di Marketing Strategico, Marketing Operativo, Comunicazione e Tecniche di vendita" per un totale di 72 ore Settembre 2004 FAI Azienda Speciale della CCIAA di Campobasso Attività di docenza nell'ambito del Corso di Formazione per studenti delle scuole superiori Progetto Alternanza Scuola-Lavoro per un numero di due interventi formativi (8 ore) Modulo Didattico di Organizzazione Aziendale Gennaio 2003 Agenzia Formativa Territoriale (A.F.T.) di Campobasso Attività di docenza nell'ambito del corso "Programmatore e Gestore di attività di Servizi alle Imprese (agente di sviluppo) Modulo didattico di Marketing, per un n. di 25 ore Novembre 2002 Associazione Onlus "Leonardo" di Isernia Attività di docenza nell'ambito del Corso "Operatori di Call Center "- Modulo di MARKETING - per un n. di 20 ore Ottobre 2002 I.S.I.S.S. "A. Giordano" di Venafro Attività di docenza nell'ambito del Corso di Istruzione e Formazione Tecnica Superiore "Strategie di Comunicazione ed e-commerce" per un n. di 8 ore Febbraio/marzo 2002 IG - Student Molise Attività di docenza nell'ambito dei Corsi di creazione d'impresa - modulo MARKETING per un n. complessivo di 4 interventi formativi Ottobre 2000 Azienda speciale SEI della CCIAA di Isernia Attività di docenza nell'ambito del Corso di Formazione sulla Distribuzione modulo marketing - per un n. di 8 ore Giugno/Luglio 2000 Istituto d'arte "Manuppella" di Isernia Attività di docenza nell'ambito del Corso di Istruzione e Formazione Tecnica Superiore "Responsabile del Prodotto settore tessile e abbigliamento" Modulo di marketing - per un n. di 30 ore Febbraio 2000 Consorzio di Cooperative Sociali "Molise Solidarietà" di Campobasso Attività di docenza nell'ambito dell'iniziativa comunitaria OCCUPAZIONE Progetto "IN TOWN" - Aiuti alla creazione di attività indipendenti - per un numero complessivo di 20 ore Novembre

6 Consorzio di Cooperative Sociali "Molise Solidarietà" di Campobasso Attività di docenza nell'ambito dell'iniziativa comunitaria OCCUPAZIONE Progetto "Daemetra-Fil" asse A, per un numero complessivo di 24 ore. Materia di insegnamento : Marketing Sociale e Comunicazione Sociale Giugno 1999-ottobre 1999 Consorzio di Cooperative Sociali "Molise Solidarietà" di Campobasso Attività di docenza nell'ambito dell'iniziativa comunitaria OCCUPAZIONE Progetto "IN TOWN" per un numero complessivo di 70 ore. Materia di insegnamento : Analisi di Contesto Marketing Febbraio-luglio 1993 Trinity and All Saints' College di Leeds U.K. Docente di Italian as a Foreign Language (12 weeks) ATTIVITA DI RICERCA 1 giugno maggio 2008 Assegnista di Ricerca. "Nuovi modelli organizzativi e di marketing nel retail" -settore concorsuale 13/B3 - Organizzazione Aziendale - presso il Dipartimento di Scienze Economiche, Gestionali e Sociali (SEGES) dell' Università degli Studi del Molise Responsabile scientifico: prof. Paolo de Vita Partecipazione scientifica a progetti di ricerca internazionali e nazionali, ammessi al finanziamento sulla base di bandi competitivi che prevedano la revisione tra pari a.a. 2003/2005 Membro del gruppo di ricerca PRIN 2003 "Cultura di network, performance e dinamiche competitive" Coordinatore Scientifico: prof Silvio M. Brondoni - Università degli Studi di Milano-Bicocca Prodotto della ricerca: "Flessibilità, Conoscenza e Relazioni industriadistribuzione nelle imprese del sistema moda" Durata: mesi 24 Ruolo ricoperto: partecipante a.a. 2001/2003 Membro del gruppo di ricerca PRIN 2001 "Il sistema delle risorse immateriali d'impresa: cultura d'impresa, sistema informativo e patrimonio di marca" Coordinatore Scientifico: prof Silvio M. Brondoni - Università di Milano- Bicocca Prodotto della ricerca: "Atmosfera del punto vendita e Identità di marca" Durata: mesi 24 Ruolo ricoperto: partecipante 6

7 Attribuzione di incarichi di insegnamento o di ricerca (fellowship) ufficiale presso atenei e istituti di ricerca, esteri e internazionali, di alta qualificazione 15/04/ /07/2002 Visiting scholar presso il CERAM School of management & Technology di Sophia Antipolis FRANCIA 2-3/06/2002 Partecipazione alle attività organizzative della IIeme Journée du Marketing Sensoriel - giornate di studio e di ricerca sui temi del marketing sensoriale - organizzata presso il CERAM - School of management & Technology di Sophia Antipolis Francia a.a. 1999/2000 Vincitrice di una Borsa di studio annuale per attività di ricerca post-lauream settore concorsuale 13/B2 - Economia e Gestione delle Imprese presso il Dipartimento di Scienze Economiche, Gestionali e Sociali dell' Università degli Studi del Molise - Responsabile scientifico: prof. Paolo de Vita a.a Idonea al concorso per una Borsa di studio, concessa dal Consorzio Universitario del Molise, per svolgere attività di studio e di approfondimento professionale, presso la Facoltà di Economia dell'università degli Studi del Molise. Rinunciato ad usufruire della borsa ATTIVITA' PROFESSIONALE 19/06/ /11/2006 APRI S.p.a. Centro Internazionale di Ricerca per la Cooperazione Industriale Attività di consulenza e di supporto all'internazionalizzazione della Regione Molise nell'ambito di un progetto del MAE, "Sei Regioni per Cinque Continenti". Partecipazione alla stesura delle linee guida per la redazione del DSR Internazionalizzazione 01/10/ /12/2005 Fondazione Alma Mater di Bologna Attività di consulenza e supporto alla creazione di impresa nel settore turistico, nell'ambito del Progetto Dijetus presso il Comune di Termoli, Campobasso Aprile-Novembre

8 ICE- Istituto per il Commercio con l'estero Attività di tutoraggio nella fase d'aula relativamente al progetto formativo per l'internazionalizzazione delle Imprese della Regione Molise Marzo - settembre 2004 Attività di management dei tirocini del Corso di laurea in Scienze Motorie, nell'ambito del Progetto CampusOne, Università degli Studi del Molise Giugno 2002 Confartigianato, Campobasso Attività di consulenza nell'ambito dell'azione formativa "PMINTERNET Artigiani in rete" Consorzio di Cooperative Sociali "Molise Solidarietà" di Campobasso Attività di consulenza per le azioni di Marketing, Comunicazione, Identità nell'ambito della azione formativa "Spin-off - sviluppo locale nuove iniziative di cooperazione sociale per l'inserimento dei malati di mente " Iniziativa Comunitaria "Occupazione e valorizzazione delle risorse umane" Febbraio-luglio 1998 SISIM s.r.l. di Brescia Partecipazione, in qualità di rilevatrice, al progetto di ricerca sulla qualità del servizio offerto dalla G.S. di Campobasso Febbraio 1998 luglio 1998 CLES s.r.l. - Centro di Ricerche e Studi sui Problemi del Lavoro, dell'economia e dello Sviluppo - di Roma Incarico professionale nell'ambito della ricerca "Assistenza tecnica e monitoraggio del POP Molise " Aprile 1996 Dicembre 1997 ECOTER s.r.l. di Roma Attività di monitoraggio, valutazione e attuazione del P.O.P. (Programma Operativo Plurifondo) Molise Febbraio-luglio 1993 Trinity and All Saints' College di Leeds U.K. Nell'ambito dell'attività di ricerca, svolta presso il TASC di Leeds, partecipazione in qualità di intervistatrice, ad un progetto di ricerca sulla Worth Valley Railway nello Yorkshire-UK FORMAZIONE E STUDI SPECIALISTICI a.a. 2002/2003 Dottore di ricerca in Marketing e Gestione delle Imprese - Università degli Studi di Milano-Bicocca Coordinatore del Dottorato: Prof. J.J. LAMBIN 8

9 Vice-Coordinatore: prof. Silvio M. Brondoni Titolo conseguito il 10 dicembre 2003 discutendo una tesi dal titolo : "L'atmosfera del punto vendita quale elemento strategico del retailing mix: una verifica empirica degli effetti della variabile olfattiva" Giudizio finale: OTTIMO 08-13/09/2002 Partecipazione alla Scuola Estiva AIDEA (Accademia Italiana di Economia Aziendale) per la Metodologia della Ricerca - Università degli Studi di Palermo - Facoltà di Economia 16-24/09/2001 Partecipazione alla Scuola Estiva AIDEA (Accademia Italiana di Economia Aziendale)per la Metodologia della Didattica - Università degli Studi di Torino - Facoltà di Economia 11-'98/03-'99 MASTER in "Formazione alla nuova imprenditorialità" organizzato dall'università degli Studi del Molise di Campobasso nell'ambito del P.O. "Ricerca, Sviluppo Tecnologico ed Alta Formazione" - Attività di Orientamento - del Ministero dell' Università e della Ricerca Scientifica e Tecnologica nov. '99 CGM - Consorzio Nazionale della Cooperazione Sociale di Brescia Giornate formative nell'ambito della "Azione di Marketing" dell' Appendice di Spin-off - Iniziativa Comunitaria "Occupazione e Valorizzazione delle Risorse Umane" IC-0014/HHM Settembre 1998 AEGEE Valletta di Malta Corso di Inglese organizzato da AEGEE Valletta a Malta nell'ambito della "Summer University" /03/1995 LAUREA in Scienze Economiche e Sociali, indirizzo economico-aziendale conseguita con la votazione di 110/110 presso l'università degli Studi del Molise di Campobasso a.a. 1992/93 Trinity and All Saints'College - School of Business & Management Leeds - England Vincitrice Borsa di Studio per la partecipazione al Programma Comunitario ERASMUS Corsi seguiti : Computing, Marketing e Advertising Esami sostenuti : Marketing e Advertising a.s. 1988/89 Liceo Classico "M. Pagano" di Campobasso Maturità classica. Principali materie: Latino, greco, italiano, storia, filosofia, lingua inglese (5 anni) 9

10 CONFERENCE PAPERS 14 ottobre 2012 "Comunicare per competere - Il ruolo strategico della comunicazione nel governo delle relazioni con gli stakeholder" Seminario distrettuale sulla comunicazione rotariana "Pro-muovere il Rotary", Campobasso 26-28/09/2007 "Imprese turistiche e Servicescape: il ruolo della variabile olfattiva nel settore hospitality. Un caso di Studio."(PEER REVIEWED), XXIII Incontro Arethuse, Association des Recontres Economique Thematique des Universites du sud de L'Europe, "Il governo delle Risorse Locali", Termoli, Italia 26-28/09/2007 "Governo della conoscenza, flessibilità e relazioni nel business system moda italiano. Il caso Ittierre S.p.a." (PEER REVIEWED), XXIII Incontro Arethuse, Association des Recontres Economique Thematique des Universites du sud de L'Europe, "Il governo delle Risorse Locali", Termoli, Italia 25-26/05/2006 "Flessibilità e Conoscenza nelle Relazioni sistemiche tra industria e distribuzione", seminario di studi "Cultura di network, performance e dinamiche competitive", Termoli, Italia 21-22/01/2006 "Stimoli olfattivi e preferenze del consumatore: un'analisi empirica nel settore turistico"(peer REVIEWED), 5th International Congress "Marketing Trends", Università Ca' Foscari, Venezia 21-22/01/2005 "Il ruolo dell'atmosfera nell'impresa di servizi: prospettive di ricerca" (PEER REVIEWED) 4th International Congress "Marketing Trends", ESCP-EAP, Parigi 28-29/11/2003 "L'atmosfera del punto vendita quale strumento di differenziazione dell'insegna: una verifica empirica degli effetti della variabile olfattiva"(peer REVIEWED), 3rd International Congress "Marketing Trends", Università Ca' Foscari, Venezia 27-28/11/2003 "Atmosfera del punto vendita e Identità di marca", seminario di Studi "Il sistema delle risorse immateriali d'impresa: cultura d'impresa, sistema informativo e patrimonio di marca", Università degli Studi del Molise, Campobasso 06/11/2002 "Una lettura in chiave sistemico vitale del contesto per un'impresa commerciale al dettaglio", Elective Workshop "L'approccio sistemico nei recenti sviluppi degli studi di economia d'impresa", Istituto di Economia d'impresa Università degli Studi di Milano-Bicocca, Milano 10

11 PUBBLICAZIONI SCIENTIFICHE Contributo in Atti di convegno DEL GATTO S, MARIANO S (2008). "Governo della conoscenza, flessibilità e relazioni nel business system moda italiano. Il caso Ittierre S.p.a.". In: Il governo delle Risorse Locali. Termoli - Italia, settembre 2007, CAMPOBASSO, Università del Molise, ISBN: Contributo in Atti di convegno DEL GATTO S, PETRONE F (2008). "Imprese turistiche e Servicescape: il ruolo della variabile olfattiva nel settore hospitality. Un caso di Studio. In: Il governo delle Risorse Locali. Termoli, Italia, settembre 2007, CAMPOBASSO:Università del Molise, ISBN: Contributo in Atti di convegno DEL GATTO S, MASTROGIORGIO A (2006). Stimoli olfattivi e preferenze del consumatore: un'analisi empirica nel settore turistico. In: Atti del V Congresso Internazionale Marketing Trends. Venezia, gennaio 2006, VENEZIA: Ed. Università Ca' Foscari, ISBN: Contributo in volume (Capitolo o Saggio) DEL GATTO S (2006). Flessibilità, Conoscenza e Relazioni industriadistribuzione nelle imprese del sistema moda. In: Cultura di network, performance e dinamiche competitive. p , TORINO: Giappichelli, ISBN: Contributo in volume (Capitolo o Saggio) DEL GATTO S (2006). Flessibilità e conoscenza nelle relazioni sistemiche tra industria e distribuzione. In: Reti, flessibilità e performance competitive nei settori tradizionali Un caso di studio nel fashion business. p , MILANO: Franco Angeli, ISBN: Contributo in Atti di convegno DEL GATTO S (2005). Il ruolo dell'atmosfera nell'impresa di servizi: prospettive di ricerca. In: Atti del IV Congresso Internazionale sulle Tendenze del Marketing. Parigi, gennaio 2005, VENEZIA: Ed. Università Ca' Foscari Altro DEL GATTO S, CUDDEMI F, CANNITO M.R, NORANTE R (2005). Documento di Indirizzo per la Programmazione Regionale in tema di Internazionalizzazione della Regione Molise, Ministero degli Affari Esteri, DGIE, Progetto "Italia Internazionale. Sei Regioni per Cinque Continenti". In: Documento di Indirizzo per la Programmazione Regionale in tema di Internazionalizzazione della Regione Molise, Ministero degli Affari Esteri, DGIE, Progetto "Italia Internazionale. Sei Regioni per Cinque Continenti" Contributo in volume (Capitolo o Saggio) DEL GATTO S (2004). Atmosfera del punto vendita e identità di marca. In: DE VITA P., TESTA F. Relazioni d'impresa e Patrimonio di Marca. p , NAPOLI: Edizioni Scientifiche Italiane, ISBN:

12 Contributo in Atti di convegno Del Gatto S (2004). "L'atmosfera del punto vendita quale strumento di differenziazione dell'insegna: una verifica empirica degli effetti della variabile olfattiva". In: Proceeding of 3rd International Congress on Marketing Trends. Venezia: Ed. Università Ca' Foscari, Venice, 28/11/ Altro Del Gatto S., in Appunti di Viaggio, a cura dell' Associazione Studenti Erasmus ESN, in Programma Socrates Erasmus - Opuscolo informativo sul Programma Erasmus, 2000 ALTRE INFORMAZIONI Interviste finalizzate a divulgare i risultati dell'attività di ricerca sui temi del marketing olfattivo "Profumo di Shopping" - Intervista pubblicata su Panorama Economy - sezione Marketing del 6 giugno 2007 " Presi per il naso" - Intervista pubblicata su L'Espresso del 28 Agosto 2008 "I naso dipendenti" Intervista pubblicata su Club 3, mensile on-line di Famiglia Cristiana, a settembre 2009 WORK IN PROGRESS Servicescape, olfactory stimuli and consumer response: an empirical analysis in the hospitality industry Work in progress (coautori: Prof. Paolo de Vita, Università del Molise e Marianna Marra, PhD student University of Aston, UK) che si prevede di inviare per referaggio all International Journal of Hospitality Management rivista internazionale sui temi del management turistico con un IF di 1,771 Retailing Innovation: a conceptual framework and some empirical evidences Ricerca in fieri. Il prodotto della ricerca (paper) sarà sottoposto a processo di referaggio su rivista internazionale che si occupa dei temi del retailing (Journal of Retailing, International Review of Retail, Distribution and Consumer Research, ). Store ambiance and consumer employee relationship : an empirical analysis in the retail industry Paper da inviare per referaggio all International Conference on Research in The Distributive Trades Congress of the International Review of Retail, Distribution and Consumer Research Works in progress. Il ruolo del piccolo dettaglio per la promozione e valorizzazione dei centri storici. Evidenze empiriche dall analisi del network nel centro storico della città di Campobasso. Work in progress. Channel partnership and retailing innovation. Specialty goods in a convenience store. A case study Work in progress. 12

13 LINGUE PRIMA LINGUA ALTRE LINGUE Capacità di lettura Capacità di scrittura Capacità di espressione orale Capacità di lettura Capacità di scrittura Capacità di espressione orale Capacità di lettura Capacità di scrittura Capacità di espressione orale CONOSCENZE INFORMATICHE ITALIANO INGLESE ECCELLENTE ECCELLENTE ECCELLENTE FRANCESE ECCELLENTE ELEMENTARE BUONA RUSSO ELEMENTARE Elementare ELEMENTARE Ottima conoscenza dell'utilizzo del P.C. : programmi di videoscrittura (Winword), fogli elettronici ( Excel), PowerPoint e Data Base (Access), Internet e Posta Elettronica 25 Febbraio 1997 Seminario informatico "Internet: tecniche di navigazione" organizzato dalla Molise Dati - Settore Formazione a Campobasso 4-7 marzo 1997 Corso di formazione:winexcel organizzato dalla Molise Dati - Settore Formazione - nell'ambito della Formazione Informatica del personale dipendente della Regione Molise marzo 1997 Corso di formazione:winaccess organizzato dalla Molise Dati - Settore Formazione - nell'ambito della Formazione Informatica del personale dipendente della Regione Molise ALTRE CAPACITÀ E COMPETENZE Conseguimento del brevetto di istruttore Nazionale I livello di Tiro con l Arco presso il Centro CONI dell Acqua Acetosa di Roma (MARZO 1994) Idonea alla selezione per n. 1 posto di "Capo Servizio" (1 livello del CCNL Commercio) presso il Centro Estero delle Camere di Commercio del Molise di Isernia (1998) PATENTE O PATENTI B La sottoscritta dichiara di aver preso atto dell informativa ai sensi dell art. 13 del D. Lgs.196/2003, compresi i diritti alla stessa spettanti ai sensi dell art. 7 della suddetta legge. La sottoscritta esprime il consenso affinché i propri dati personali possano essere trattati, nel rispetto della legge sopra richiamata, per le finalità indicate dall informativa, e che gli stessi possano essere oggetto di comunicazione ai soggetti indicati nell informativa medesima. La sottoscritta, inoltre, sotto la propria responsabilità, ai sensi del DPR 445/2000, consapevole della responsabilità e delle sanzioni stabilite dalla legge nei confronti di chi dichiara il falso attesta che i dati sopra riportati rispondono a verità. 13

14 14

MANAGEMENT DEI BENI E DELLE ATTIVITÀ CULTURALI LIVELLO II - EDIZIONE IX A.A. 2015-2016

MANAGEMENT DEI BENI E DELLE ATTIVITÀ CULTURALI LIVELLO II - EDIZIONE IX A.A. 2015-2016 MANAGEMENT DEI BENI E DELLE ATTIVITÀ CULTURALI LIVELLO II - EDIZIONE IX A.A. 2015-2016 Presentazione L'Università Ca' Foscari Venezia e l'escp Europe hanno ideato il Doppio Master universitario in Management

Dettagli

MASTER UNIVERSITARIO DI I LIVELLO IN ESPERTI IN INTERNAZIONALIZZAZIONE DELLE PICCOLE E MEDIE IMPRESE

MASTER UNIVERSITARIO DI I LIVELLO IN ESPERTI IN INTERNAZIONALIZZAZIONE DELLE PICCOLE E MEDIE IMPRESE D.R. n.1035/2015 Università degli Studi Internazionali di Roma - UNINT In collaborazione con CONFAPI MASTER UNIVERSITARIO DI I LIVELLO IN ESPERTI IN INTERNAZIONALIZZAZIONE DELLE PICCOLE E MEDIE IMPRESE

Dettagli

Master in Management del Turismo 9a edizione ROMA

Master in Management del Turismo 9a edizione ROMA Master in Management del Turismo 9a edizione ROMA Inizio master: 26 ottobre 2015 chiusura selezioni: 01 ottobre 2015 La SESEF è una scuola di management, socia ASFOR, con 12 anni di esperienza, che svolge

Dettagli

Master Universitario Online in Management e Coordinamento delle Professioni Sanitarie

Master Universitario Online in Management e Coordinamento delle Professioni Sanitarie Master Universitario Online in Management e Coordinamento delle Professioni Sanitarie Master Universitario Online di I Livello 60 Crediti Formativi (CFU) 1. Premesse In base al dato riportato dal Sole

Dettagli

Università degli Studi di Roma Tor Vergata

Università degli Studi di Roma Tor Vergata Università degli Studi di Roma Tor Vergata DIPARTIMENTO DI ECONOMIA E FINANZA MASTER UNIVERSITARIO DI I LIVELLO IN ECONOMIA DELLA CULTURA: POLITICHE, GOVERNO E GESTIONE modalità didattica mista presenza/distanza

Dettagli

2 EDIZIONE Master in Export Management (MEM) AGRI FOOD BEVERAGE 9 MESI: 6 DI AULA E 3 DI STAGE. Main Supporter

2 EDIZIONE Master in Export Management (MEM) AGRI FOOD BEVERAGE 9 MESI: 6 DI AULA E 3 DI STAGE. Main Supporter 2 EDIZIONE Master in Export Management (MEM) AGRI FOOD BEVERAGE 9 MESI: 6 DI AULA E 3 DI STAGE Main Supporter MASTER IN EXPORT MANAGEMENT (MEM) AGRI FOOD BEVERAGE (II Edizione) 9 MESI: 6 DI AULA E 3 DI

Dettagli

CURRICULUM VITAE ET STUDIORUM. Cavarretta Giuseppe Alfredo Via R. Sanzio 48/A 0984 33768

CURRICULUM VITAE ET STUDIORUM. Cavarretta Giuseppe Alfredo Via R. Sanzio 48/A 0984 33768 CURRICULUM VITAE ET STUDIORUM Cavarretta Giuseppe Alfredo Via R. Sanzio 48/A 0984 33768 DATI ANAGRAFICI Cavarretta Giuseppe Alfredo Nato a CROTONE (KR) il 16/02/1954 Residente a 87036 RENDE (CS) Via R.

Dettagli

Gianluca Nardone curriculum vitae 12 luglio 2013. 0. Profilo Sintetico... 2. I. Precedenti esperienze didattiche (ultimi 5 anni)...

Gianluca Nardone curriculum vitae 12 luglio 2013. 0. Profilo Sintetico... 2. I. Precedenti esperienze didattiche (ultimi 5 anni)... INDICE 0. Profilo Sintetico... 2 I. Precedenti esperienze didattiche (ultimi 5 anni)... 3 II. Titoli scientifici o di progettazione (ultimi 5 anni)... 4 III. Titoli di formazione post- laurea... 6 IV.

Dettagli

Avviso di selezione per n. 4 contratti di collaborazione a progetto della Fondazione Bologna Business School.

Avviso di selezione per n. 4 contratti di collaborazione a progetto della Fondazione Bologna Business School. Avviso 2014C-01 del 30/12/2014 Avviso di selezione per n. 4 contratti di collaborazione a progetto della Fondazione Bologna Business School. La Fondazione Bologna University Business School (d ora in poi

Dettagli

Villa Favorita via Zuccarini 15 60131 Ancona tel. 071 2137011 fax 071 2901017 fax 071 2900953 informa@istao.it www.istao.it

Villa Favorita via Zuccarini 15 60131 Ancona tel. 071 2137011 fax 071 2901017 fax 071 2900953 informa@istao.it www.istao.it Master in 2013 10a edizione 18 febbraio 2013 MANAGEMENT internazionale Villa Favorita via Zuccarini 15 60131 Ancona tel. 071 2137011 fax 071 2901017 fax 071 2900953 informa@istao.it www.istao.it Durata

Dettagli

INNO-TAL Talenti per l innovazione globale e la professionalizzazione

INNO-TAL Talenti per l innovazione globale e la professionalizzazione INNO-TAL Talenti per l innovazione globale e la professionalizzazione Bando Fondazione Cariplo Promuovere la Formazione di Capitale Umano di Eccellenza 2012-2014 soggetti coinvolti Libera Università di

Dettagli

Regolamento per l attribuzione dei crediti formativi altre attività

Regolamento per l attribuzione dei crediti formativi altre attività UNIVERSITA DEGLI STUDI DI GENOVA Scuola Politecnica, Dipartimento di Scienze per l Architettura Regolamento per l attribuzione dei crediti formativi altre attività Corso di Laurea TRIENNALE IN DISEGNO

Dettagli

CONTRATTO CON LO STUDENTE A.A. 2014/2015

CONTRATTO CON LO STUDENTE A.A. 2014/2015 Si ricorda che alla domanda d iscrizione dovranno essere allegate 2 copie originali di questo contratto, tutte debitamente firmate dallo studente nelle parti indicate. CONTRATTO CON LO STUDENTE A.A. 2014/2015

Dettagli

CONTRATTO CON LO STUDENTE

CONTRATTO CON LO STUDENTE Si ricorda che alla domanda d iscrizione dovranno essere allegate 2 copie originali di questo contratto, tutte debitamente firmate dallo studente nelle parti indicate. CONTRATTO CON LO STUDENTE Il presente

Dettagli

Area Didattica e Servizi agli Studenti Ufficio Convenzioni, Innovazione e Qualità della Didattica. Il Rettore

Area Didattica e Servizi agli Studenti Ufficio Convenzioni, Innovazione e Qualità della Didattica. Il Rettore Area Didattica e Servizi agli Studenti Ufficio Convenzioni, Innovazione e Qualità della Didattica Il Rettore Decreto n. 122549 (1147) Anno _2012 VISTO l art. 3, comma 9, del D.M. 22 ottobre 2004, n. 270

Dettagli

UNIVERSITA per Stranieri Dante Alighieri Reggio di Calabria

UNIVERSITA per Stranieri Dante Alighieri Reggio di Calabria di UNIVERSITA per Stranieri Dante Alighieri Reggio di Calabria Master di I livello in Manager delle imprese sociali e delle organizzazioni non lucrative di utilità sociale Indirizzi: - Manager delle Imprese

Dettagli

Master Universitario Online in Management delle Cure primarie e Territoriali: il Professionista Specialista

Master Universitario Online in Management delle Cure primarie e Territoriali: il Professionista Specialista Master Universitario Online in Management delle Cure primarie e Territoriali: il Professionista Specialista Master Universitario Online di I Livello 60 Crediti Formativi (CFU) 1. Premesse Le ragioni della

Dettagli

Parere in ordine all attivazione per l a.a. 2010/2011 dei corsi di studio istituiti ex DM 270/2004

Parere in ordine all attivazione per l a.a. 2010/2011 dei corsi di studio istituiti ex DM 270/2004 Parere in ordine all attivazione per l a.a. 2010/2011 dei corsi di studio istituiti ex DM 270/2004 - MAGGIO 2010 - DOC 05/10 Il NdV ha esaminato le caratteristiche dei corsi di studio istituiti sulla base

Dettagli

Bando di concorso Master di II Livello A.A. 2015/2016

Bando di concorso Master di II Livello A.A. 2015/2016 Bando di concorso Master di II Livello A.A. 2015/2016 Art. 1 - Attivazione Master di II livello L Istituto di MANAGEMENT ha attivato presso la Scuola Superiore Sant Anna di Pisa, ai sensi dell art. 3 dello

Dettagli

Soggetto proponente (docente, gruppo di docenti e struttura didattica) Facoltà di Pianificazione del Territorio, prof.

Soggetto proponente (docente, gruppo di docenti e struttura didattica) Facoltà di Pianificazione del Territorio, prof. Soggetto proponente (docente, gruppo di docenti e struttura didattica) Facoltà di Pianificazione del Territorio, prof. Luigi Di Prinzio Titolo del master Informazione Ambientale e Nuove Tecnologie II livello

Dettagli

MANAGEMENT NELLE ORGANIZZAZIONI SANITARIE

MANAGEMENT NELLE ORGANIZZAZIONI SANITARIE Master di I livello in MANAGEMENT NELLE ORGANIZZAZIONI SANITARIE In Sigla Master 74 Anno Accademico 2009/2010 (1500 ore 60 CFU) TITOLO Management nelle organizzazioni sanitarie FINALITÀ Con la locuzione

Dettagli

CenTer - SCHEDA DOCUMENTO

CenTer - SCHEDA DOCUMENTO CenTer - SCHEDA DOCUMENTO N 2467 TIPO DI DOCUMENTO: PROGRAMMA CORSO DI FORMAZIONE TIPOLOGIA CORSO: Corso universitario TIPO DI CORSO: Master di 1 Livello TITOLO: Gestione Integrata dei Patrimoni Immobiliari

Dettagli

VERBALE DELLA RIUNIONE DEL NUCLEO DI VALUTAZIONE DELL UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI BERGAMO. Verbale n. 1/2012

VERBALE DELLA RIUNIONE DEL NUCLEO DI VALUTAZIONE DELL UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI BERGAMO. Verbale n. 1/2012 VERBALE DELLA RIUNIONE DEL NUCLEO DI VALUTAZIONE DELL UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI BERGAMO Verbale n. 1/2012 Il giorno 20 marzo 2012 alle ore 15.00 presso la sede universitaria di Via dei Caniana n. 2, si

Dettagli

REGOLAMENTO PER IL CONFERIMENTO DEGLI INSEGNAMENTI NEI CORSI DI STUDIO DELL OFFERTA FORMATIVA. Titolo I Norme comuni

REGOLAMENTO PER IL CONFERIMENTO DEGLI INSEGNAMENTI NEI CORSI DI STUDIO DELL OFFERTA FORMATIVA. Titolo I Norme comuni REGOLAMENTO PER IL CONFERIMENTO DEGLI INSEGNAMENTI NEI CORSI DI STUDIO DELL OFFERTA FORMATIVA Titolo I Norme comuni Art. 1 Oggetto e finalità del Regolamento 1. Il presente regolamento disciplina il conferimento

Dettagli

Il master è in collaborazione con

Il master è in collaborazione con Il Master in Turismo Sostenibile e Responsabile - Imprenditorialità e Management ideato dal Centro Studi CTS, giunto alla XII edizione, in collaborazione con Scuola di Comunicazione IULM e AITR - Associazione

Dettagli

MASTER UNIVERSITARIO IN MANAGEMENT DELLE ISTITUZIONI SCOLASTICHE E FORMATIVE

MASTER UNIVERSITARIO IN MANAGEMENT DELLE ISTITUZIONI SCOLASTICHE E FORMATIVE MASTER UNIVERSITARIO IN MANAGEMENT DELLE ISTITUZIONI SCOLASTICHE E FORMATIVE Master MES - Management of Education and School 4 a EDIZIONE APRILE 2015 - NOVEMBRE 2016 partner MASTER UNIVERSITARIO IN MANAGEMENT

Dettagli

IT GOVERNANCE & MANAGEMENT

IT GOVERNANCE & MANAGEMENT IT GOVERNANCE & MANAGEMENT BOLOGNA BUSINESS school Dal 1088, studenti da tutto il mondo vengono a studiare a Bologna dove scienza, cultura e tecnologia si uniscono a valori, stile di vita, imprenditorialità.

Dettagli

Modena, 10 Febbraio 2015. quale meccanica per nutrire il pianeta_ concept_imprese_studenti_2015 02 10 rev.doc 1

Modena, 10 Febbraio 2015. quale meccanica per nutrire il pianeta_ concept_imprese_studenti_2015 02 10 rev.doc 1 Nutrire il pianeta: qual è il contributo delle tecnologie, e in particolare di quelle meccaniche, elettroniche, digitali realizzate in Emilia-Romagna? Idee per un progetto di ricerca economica sui sistemi

Dettagli

L'Università di Scienze Gastronomiche, nel seguito chiamata UNISG, con. sede legale in Frazione Pollenzo - Bra (CN) e rappresentata in questo atto

L'Università di Scienze Gastronomiche, nel seguito chiamata UNISG, con. sede legale in Frazione Pollenzo - Bra (CN) e rappresentata in questo atto " ACCORDO QUADRO DI COLLABORAZIONE TRA L'UNIVERSITA' DI SCIENZE GASTRONOMICHE E L'UNIVERSIT A' DEGLI STUDI DI TORINO. L'Università di Scienze Gastronomiche, nel seguito chiamata UNISG, con sede legale

Dettagli

Seminario Europrogettazione - I nuovi programmi comunitari a gestione diretta per il periodo 2014-2020

Seminario Europrogettazione - I nuovi programmi comunitari a gestione diretta per il periodo 2014-2020 DATA: 29/8/2013 N. PROT: 475 A tutte le aziende/enti interessati Seminario Europrogettazione - I nuovi programmi comunitari a gestione diretta per il periodo 2014-2020 Roma, 15-16 ottobre 2013 Bruxelles,

Dettagli

DECRETA. ART. 1 Caratteristiche del Master

DECRETA. ART. 1 Caratteristiche del Master Il Rettore Decreto Rep. n 2185 Prot. n 25890 Data 30.06.2014 Titolo III Classe V UOR SOFPL VISTO lo Statuto del Politecnico di Milano; VISTO il D.M. 3.11.1999, n.509; VISTO Il D.M. 22.10.2004, n. 270;

Dettagli

LINEE GUIDA per la compilazione della Scheda Unica Annuale della Ricerca Dipartimentale (SUA-RD)

LINEE GUIDA per la compilazione della Scheda Unica Annuale della Ricerca Dipartimentale (SUA-RD) LINEE GUIDA per la compilazione della Scheda Unica Annuale della Ricerca Dipartimentale (SUA-RD) Indice 1. Le basi normative e aspetti generali 2. Parte I: obiettivi, risorse e gestione del Dipartimento

Dettagli

Management delle Strutture di Prossimità e delle Forme Associative nell Assistenza Territoriale

Management delle Strutture di Prossimità e delle Forme Associative nell Assistenza Territoriale - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - AREA PUBBLICA AMMINISTRAZIONE, SANITÀ E NON

Dettagli

Dr. Maurizio Apicella

Dr. Maurizio Apicella Dr. Maurizio Apicella Nato a Campagna (SA) il 2.2.1962 Residente in Roma Coniugato con 2 figli FORMAZIONE 1985 Laurea in Giurisprudenza, Università di Salerno 1987 Master Formez per Consulenti di Direzione

Dettagli

giuseppe.marziali@gmail.com giuseppe.marziali@sanita.marche.it 03/04/1956 Porto Sant Elpidio (FM) MRZGPP56D03G921O Febbraio 2010 ad oggi

giuseppe.marziali@gmail.com giuseppe.marziali@sanita.marche.it 03/04/1956 Porto Sant Elpidio (FM) MRZGPP56D03G921O Febbraio 2010 ad oggi F O R M A T O E U R O P E O P E R I L C U R R I C U L U M V I T A E INFORMAZIONI PERSONALI Nome Qualifica Professionale MARZIALI GIUSEPPE Medico Chirurgo, Specialista in Malattie dell Apparato Cardiovascolare,

Dettagli

Master Universitario di II livello in PROJECT MANAGEMENT: MANAGING COMPLEXITY a.a. 2014/2015 MANIFESTO DEGLI STUDI

Master Universitario di II livello in PROJECT MANAGEMENT: MANAGING COMPLEXITY a.a. 2014/2015 MANIFESTO DEGLI STUDI Master Universitario di II livello in PROJECT MANAGEMENT: MANAGING COMPLEXITY a.a. 201/2015 MANIFESTO DEGLI STUDI Art. 1 - Attivazione e scopo del Master 1 E' attivato per l'a.a. 201/2015 presso l'università

Dettagli

Rapporto di Riesame - frontespizio

Rapporto di Riesame - frontespizio Rapporto di Riesame - frontespizio Denominazione del Corso di Studio : TECNOLOGIE ALIMENTARI Classe : L26 Sede : POTENZA - Scuola di Scienze Agrarie, Forestali, Alimentari ed Ambientali - SAFE Primo anno

Dettagli

REGOLAMENTO DIDATTICO DEL CORSO DI LAUREA SPECIALISTICA IN INGEGNERIA ELETTRICA Second level degree in electrical engineering

REGOLAMENTO DIDATTICO DEL CORSO DI LAUREA SPECIALISTICA IN INGEGNERIA ELETTRICA Second level degree in electrical engineering REGOLAMENTO DIDATTICO DEL CORSO DI LAUREA SPECIALISTICA IN INGEGNERIA ELETTRICA Second level degree in electrical engineering ( MODIFICATO IL 29 giugno 2009) Classe 31/S Politecnico di Bari I A Facoltà

Dettagli

SUA-RD Sperimentazione anno 2013

SUA-RD Sperimentazione anno 2013 Firenze 21 Gennaio 2015 Sperimentazione anno 2013 La Scheda Unica Annuale della Ricerca Dipartimentale (SUA-RD) è strutturata in 3 parti Parte I Obiettivi, risorse e gestione del Dipartimento Parte II:

Dettagli

MASTER IN PERFORMING ARTS MANAGEMENT

MASTER IN PERFORMING ARTS MANAGEMENT MASTER IN PERFORMING ARTS MANAGEMENT edizione 2015 Foto di Benedetta Pitscheider Se il tuo futuro è lo spettacolo, il tuo presente è il Master in Performing Arts Management in collaborazione con OSMOSI

Dettagli

La valutazione della ricerca nell area dell Economia Aziendale. Alcune proposte.

La valutazione della ricerca nell area dell Economia Aziendale. Alcune proposte. 1. Premessa. La valutazione della ricerca nell area dell Economia Aziendale. Alcune proposte. La comunità dei docenti e ricercatori dell area di Economia Aziendale, rappresentata dalle società scientifiche

Dettagli

Master Universitario di I livello

Master Universitario di I livello Master Universitario di I livello In Obiettivi e sbocchi professionali: Il nostro obiettivo è quello di fornire ai partecipanti, gli strumenti adatti per gestire con efficacia progetti nel settore delle

Dettagli

TARZIA SALVATORE. s.tarzia@regcal.it

TARZIA SALVATORE. s.tarzia@regcal.it C U R R I C U L U M V I T A E F O R M A T O E U R O P E O INFORMAZIONI PERSONALI Nome TARZIA SALVATORE Telefono 0961 857310 Fax 0961 857279 E mail s.tarzia@regcal.it Nazionalità Luogo di Nascita Data di

Dettagli

CORSI AGGIORNAMENTO UNIVERSITARIO BANDO INPS GESTIONE E DIPENDENTI PUBBLICI - INFORMAZIONI INTEGRATIVE TIVE - A.A. 2013/2014

CORSI AGGIORNAMENTO UNIVERSITARIO BANDO INPS GESTIONE E DIPENDENTI PUBBLICI - INFORMAZIONI INTEGRATIVE TIVE - A.A. 2013/2014 CORSI AGGIORNAMENTO UNIVERSITARIO A.A. 2013/2014 BANDO INPS GESTIONE E DIPENDENTI PUBBLICI - INFORMAZIONI INTEGRATIVE TIVE - In data 10 febbraio 2014, l INPS ha pubblicato il bando che mette a concorso

Dettagli

XX EDIZIONE. Diventa manager del sociale MASTER UNIVERSITARIO IN GESTIONE DI IMPRESE SOCIALI A.A. 2015/2016 NOVEMBRE 2015 - OTTOBRE 2016 / TRENTO

XX EDIZIONE. Diventa manager del sociale MASTER UNIVERSITARIO IN GESTIONE DI IMPRESE SOCIALI A.A. 2015/2016 NOVEMBRE 2015 - OTTOBRE 2016 / TRENTO XX EDIZIONE MASTER UNIVERSITARIO IN GESTIONE DI IMPRESE SOCIALI A.A. 2015/2016 NOVEMBRE 2015 - OTTOBRE 2016 / TRENTO Diventa manager del sociale IN BREVE DESTINATARI neo-laureati in lauree triennali, specialistiche

Dettagli

IL MINISTRO DELL UNIVERSITA E DELLA RICERCA

IL MINISTRO DELL UNIVERSITA E DELLA RICERCA ALLEGATO I parametri e i criteri, definiti mediante indicatori quali-quantitativi (nel seguito denominati Indicatori), per il monitoraggio e la valutazione (ex post) dei risultati dell attuazione dei programmi

Dettagli

Master of Business Administration Programma MBA Collège des Ingénieurs Italia

Master of Business Administration Programma MBA Collège des Ingénieurs Italia Master of Business Administration Programma MBA Collège des Ingénieurs Italia NetworkNetwor erpreneurship Enterpreneu Network L Enterpreneurship Passion Leadership Istituzione indipendente per la formazione

Dettagli

DECRETA. ART. 1 Caratteristiche del Master

DECRETA. ART. 1 Caratteristiche del Master Il Rettore Decreto Rep. n 1339 Prot. n 13549 Data 29.04.2014 Titolo III Classe V UOR SOFPL VISTO lo Statuto del Politecnico di Milano; VISTO il D.M. 3.11.1999, n.509; VISTO Il D.M. 22.10.2004, n. 270;

Dettagli

SUA-RD. Presidio Qualità Ateneo Università di Ferrara. 8 Gennaio 2015 Presidio Qualità Ateneo 1

SUA-RD. Presidio Qualità Ateneo Università di Ferrara. 8 Gennaio 2015 Presidio Qualità Ateneo 1 SUA-RD Presidio Qualità Ateneo Università di Ferrara 8 Gennaio 2015 Presidio Qualità Ateneo 1 Finalità della presentazione Questa presentazione ha lo scopo di esaminare le modalità di compilazione della

Dettagli

Urban Farming: Second Use of Public Spaces. Sviluppare progetti per il recupero urbano Entrepreneurial thinking. Scheda progetto

Urban Farming: Second Use of Public Spaces. Sviluppare progetti per il recupero urbano Entrepreneurial thinking. Scheda progetto Urban Farming: Second Use of Public Spaces Sviluppare progetti per il recupero urbano Entrepreneurial thinking Scheda progetto CSAVRI - Centro Servizi di Ateneo per la Valorizzazione della Ricerca e Incubatore

Dettagli

STRANIERE. Guida. breve. Ufficio didattica. Fax: 06 57338347. studentee. modulistica);

STRANIERE. Guida. breve. Ufficio didattica. Fax: 06 57338347. studentee. modulistica); DIPARTIMENTO DI LINGUE, LETTERATURE E CULTURE STRANIERE Corso di laurea triennale in LINGUE E CULTURE STRANIERE Classe L 11/Classe dellee lauree in Lingue e culture moderne Guida breve per l orientamento

Dettagli

Regolamento dell Ateneo per i servizi agli studenti disabili

Regolamento dell Ateneo per i servizi agli studenti disabili Regolamento dell Ateneo per i servizi agli studenti disabili TITOLO I - PRINCIPI GENERALI Art. 1 Oggetto e ambito di applicazione Art. 2 Principi normativi Art. 3 Finalità Art. 4 Destinatari degli interventi

Dettagli

SOGGETTI AMMISSIBILI E CARATTERISTICHE DEI PROGETTI

SOGGETTI AMMISSIBILI E CARATTERISTICHE DEI PROGETTI BANDO SVILUPPO DI RETI LUNGHE PER LA RICERCA E L INNOVAZIONE DELLE FILIERE TECNOLOGICHE CAMPANE - FAQ Frequent Asked Question : Azioni di sistema per l internazionalizzazione della filiera tecnologica

Dettagli

I laureati magistrali in Scienze Statistiche

I laureati magistrali in Scienze Statistiche http://www.safs.unifi.it I laureati magistrali in Scienze Statistiche I nostri testimonial Nota: la Laurea Magistrale in Statistica, Scienze Attuariali e Finanziarie è stata attivata nell a.a. 2012/2013

Dettagli

Candidato a Direttore Amministativo Dati anagrafici e Domanda di Iscrizione

Candidato a Direttore Amministativo Dati anagrafici e Domanda di Iscrizione 1 di 11 ID_Candidato 19 Nome Cognome Candidato a Direttore Amministativo Dati anagrafici e Domanda di Iscrizione fabrizio di bella Data_Nascita 31/01/1962 Luogo_Nascita Provincia_Nascita Residenza_Comune

Dettagli

Destinazione: IRLANDA. art. 1 SOGGETTO PROPONENTE E OGGETTO. indice una selezione

Destinazione: IRLANDA. art. 1 SOGGETTO PROPONENTE E OGGETTO. indice una selezione AVVISO DI SELEZIONE PER L ATTUAZIONE DEL PROGRAMMA LEONARDO DA VINCI Progetto M.E.D. Progetto nr. LLP-LdV-PLM-11-IT-254 Titolo M.E.D. (N. LLPLink 2011-1-IT1-LEO02-01757) Destinazione: IRLANDA art. 1 SOGGETTO

Dettagli

Schede SUA-RD 2011-2013: Istruzioni per l Uso

Schede SUA-RD 2011-2013: Istruzioni per l Uso Schede SUA-RD 2011-2013: Istruzioni per l Uso Breve Introduzione Questo è un documento di lavoro per la composizione delle schede SUA-RD 2011, 2012 e 2013. In questa prima sezione vengono rapidamente ricapitolate

Dettagli

ALMA MATER STUDIORUM UNIVERSITÀ DI BOLOGNA

ALMA MATER STUDIORUM UNIVERSITÀ DI BOLOGNA Bando di concorso per l ammissione al Master universitario di I livello in International Management - MIEX Sede di Bologna codice: 8367 Anno Accademico 2014-2015 Scadenza bando: 14 luglio 2014 ore 13,00

Dettagli

In Edumeter le domande proposte nei questionari possono avere quattro risposte: 2 con valore negativo e 2 con valore positivo.

In Edumeter le domande proposte nei questionari possono avere quattro risposte: 2 con valore negativo e 2 con valore positivo. In Edumeter le domande proposte nei questionari possono avere quattro risposte: 2 con valore negativo e 2 con valore positivo. Le risposte negative vengono memorizzate con i valori 1 e 2. Le risposte positive

Dettagli

F O R M A T O E U R O P E O

F O R M A T O E U R O P E O F O R M A T O E U R O P E O P E R I L C U R R I C U L U M V I T A E INFORMAZIONI PERSONALI Nome Indirizzo residenza Via Senatore di Giovanni 5 961 00 Siracusa Indirizzo studio VIALE SANTA PANAGIA, 141/C

Dettagli

Copyright Università degli Studi di Torino, Progetto Atlante delle Professioni 2009 IT PROCESS EXPERT

Copyright Università degli Studi di Torino, Progetto Atlante delle Professioni 2009 IT PROCESS EXPERT IT PROCESS EXPERT 1. CARTA D IDENTITÀ... 2 2. CHE COSA FA... 3 3. DOVE LAVORA... 4 4. CONDIZIONI DI LAVORO... 5 5. COMPETENZE... 6 Quali competenze sono necessarie... 6 Conoscenze... 8 Abilità... 9 Comportamenti

Dettagli

DECRETA. ART. 1 Caratteristiche del Master

DECRETA. ART. 1 Caratteristiche del Master Il Rettore Decreto Rep. n 1115 Prot. n 8165 Data 23.04.2009 Titolo III Classe V UOR Post Laurea - Master VISTO lo Statuto del Politecnico di Milano; VISTO il D.M. 3.11.1999, n.509; VISTO Il D.M. 22.10.2004,

Dettagli

Facoltà di Scienze e Tecnologie Corso di laurea magistrale in Gestione dell ambiente naturale e delle aree protette

Facoltà di Scienze e Tecnologie Corso di laurea magistrale in Gestione dell ambiente naturale e delle aree protette Facoltà di Scienze e Tecnologie Corso di laurea magistrale in Gestione dell ambiente naturale e delle aree protette Sede: Dipartimento di Scienze Ambientali, sez. Botanica ed Ecologia - Via Pontoni, 5

Dettagli

MANIFESTO DEGLI STUDI

MANIFESTO DEGLI STUDI UFFICIO ALTA FORMAZIONE ED ESAMI DI STATO MANIFESTO DEGLI STUDI MASTER DI II LIVELLO con modalità didattica multimediale, integrata e a distanza MANAGEMENT E DIRIGENZA NELLA SCUOLA (istituito ai sensi

Dettagli

I FONDI IMMOBILIARI IN ITALIA E ALL ESTERO RAPPORTO 2010 I RELATORI

I FONDI IMMOBILIARI IN ITALIA E ALL ESTERO RAPPORTO 2010 I RELATORI I FONDI IMMOBILIARI IN ITALIA E ALL ESTERO RAPPORTO 2010 I RELATORI ALBERTO AGAZZI GENERALI IMMOBILIARE ITALIA Alberto Agazzi è nato a Milano il 18/06/1977 ed laureato in Ingegneria Edile presso il Politecnico

Dettagli

BUSINESS INTELLIGENCE & PERFORMANCE MANAGEMENT

BUSINESS INTELLIGENCE & PERFORMANCE MANAGEMENT BUSINESS INTELLIGENCE & PERFORMANCE MANAGEMENT BOLOGNA BUSINESS school Dal 1088, studenti da tutto il mondo vengono a studiare a Bologna dove scienza, cultura e tecnologia si uniscono a valori, stile di

Dettagli

84, via Angelica Balabanoff,00155, Roma

84, via Angelica Balabanoff,00155, Roma F O R M A T O E U R O P E O P E R I L C U R R I C U L U M V I T A E INFORMAZIONI PERSONALI Nome Indirizzo Franco Leccese 84, via Angelica Balabanoff,00155, Roma Telefono 3461722196 Fax Email Nazionalità

Dettagli

FAQ MASTER & CORSI DI PERFEZIONAMENTO

FAQ MASTER & CORSI DI PERFEZIONAMENTO FAQ MASTER & CORSI DI PERFEZIONAMENTO 1. Qual è la differenza tra Master di primo livello e Master di secondo livello? 2. Ai fini dell ammissione al Master, cosa bisogna fare se si possiede un titolo di

Dettagli

MEA MASTER IN MANAGEMENT DELL ENERGIA E DELL AMBIENTE II LIVELLO XIII edizione A.A. 2014/2015

MEA MASTER IN MANAGEMENT DELL ENERGIA E DELL AMBIENTE II LIVELLO XIII edizione A.A. 2014/2015 MEA MASTER IN MANAGEMENT DELL ENERGIA E DELL AMBIENTE II LIVELLO XIII edizione A.A. 2014/2015 Il Master MEA Management dell Energia e dell Ambiente è organizzato dall Università degli Studi Guglielmo Marconi

Dettagli

MEMIT. Master in Economia e management dei trasporti, della logistica e delle infrastrutture. X Edizione. Università Commerciale.

MEMIT. Master in Economia e management dei trasporti, della logistica e delle infrastrutture. X Edizione. Università Commerciale. Università Commerciale Luigi Bocconi Graduate School MEMIT Master in Economia e management dei trasporti, della logistica e delle infrastrutture X Edizione 2013-2014 MEMIT Master in Economia e management

Dettagli

DIRITTO ALLO STUDIO. Università degli Studi del Sannio. Costruiamo insieme il tuo FUTURO

DIRITTO ALLO STUDIO. Università degli Studi del Sannio. Costruiamo insieme il tuo FUTURO DIRITTO ALLO STUDIO I capaci e i meritevoli, anche se privi di mezzi, hanno diritto di raggiungere i gradi più alti degli studi. art. 34 Costituzione della Repubblica Italiana Diritto allo studio universitario

Dettagli

Bando di concorso per l ammissione al MASTER UNIVERSITARIO DI II LIVELLO CULTURA DELL INNOVAZIONE, MERCATI E CREAZIONE D IMPRESA.

Bando di concorso per l ammissione al MASTER UNIVERSITARIO DI II LIVELLO CULTURA DELL INNOVAZIONE, MERCATI E CREAZIONE D IMPRESA. Bando di concorso per l ammissione al MASTER UNIVERSITARIO DI II LIVELLO CULTURA DELL INNOVAZIONE, MERCATI E CREAZIONE D IMPRESA Sede di Bologna codice: 8159 Anno Accademico 2008/09 Scadenza Bando : 31

Dettagli

LABORATORI DAL BASSO L iniziativa di Arti e Bollenti Spiriti per imparare a fare impresa sostenibile

LABORATORI DAL BASSO L iniziativa di Arti e Bollenti Spiriti per imparare a fare impresa sostenibile LABORATORI DAL BASSO L iniziativa di Arti e Bollenti Spiriti per imparare a fare impresa sostenibile INVITO A PRESENTARE MANIFESTAZIONI DI INTERESSE 1. COSA SONO I LABORATORI DAL BASSO I Laboratori dal

Dettagli

MASTER DI II LIVELLO IN DIREZIONE E MANAGEMENT DELLE AZIENDE SANITARIE (DIMAS) - II EDIZIONE -

MASTER DI II LIVELLO IN DIREZIONE E MANAGEMENT DELLE AZIENDE SANITARIE (DIMAS) - II EDIZIONE - UNIVERSITÀ TELEMATICA LEONARDO DA VINCI A.A 2012/2013 MASTER DI II LIVELLO IN DIREZIONE E MANAGEMENT DELLE AZIENDE SANITARIE (DIMAS) - II EDIZIONE - Direttore Prof. Massimo Sargiacomo Università G. d Annunzio

Dettagli

Ninja Master Online STRATEGIE DI MARKETING & E-COMMERCE GENNAIO-MARZO

Ninja Master Online STRATEGIE DI MARKETING & E-COMMERCE GENNAIO-MARZO Ninja Master Online STRATEGIE DI MARKETING & 2013 GENNAIO-MARZO 9 CORSI: MARKETING STRATEGY BRANDING & VIRAL-DNA CONTENT STRATEGY DESIGN & USABILITY WEB MARKETING CUSTOMER RELATIONSHIP MANAGEMENT SOCIAL

Dettagli

THE FUND RAISING SCHOOL. www.fundraisingschool.it. Calendario Corsi 2015

THE FUND RAISING SCHOOL. www.fundraisingschool.it. Calendario Corsi 2015 THE FUND RAISING SCHOOL Calendario Corsi 2015 www.fundraisingschool.it LA PRIMA SCUOLA ITALIANA DI RACCOLTA FONDI Nata nel 1999 The Fund Raising School è la prima scuola di formazione italiana dedicata

Dettagli

Master in Fundraising e Project Management

Master in Fundraising e Project Management Master in Fundraising e Project Management Il Master in Fundraising e Project Management, in collaborazione con l Università degli Studi di Roma Tor Vergata, è volto a formare esperti di raccolta fondi

Dettagli

REGOLAMENTO DI ATENEO SUL RECLUTAMENTO DEI RICERCATORI A TEMPO DETERMINATO

REGOLAMENTO DI ATENEO SUL RECLUTAMENTO DEI RICERCATORI A TEMPO DETERMINATO UNIVERSITA DEGLI STUDI DI SASSARI REGOLAMENTO DI ATENEO SUL RECLUTAMENTO DEI RICERCATORI A TEMPO DETERMINATO Testo approvato definitivamente dal Senato Accademico e dal Consiglio di Amministrazione rispettivamente

Dettagli

Master 2009. Executive Master PMI e Competitività. Sviluppo, Internazionalizzazione, Transizione generazionale delle Piccole e Medie Imprese

Master 2009. Executive Master PMI e Competitività. Sviluppo, Internazionalizzazione, Transizione generazionale delle Piccole e Medie Imprese Master 2009 Executive Master PMI e Competitività Sviluppo, Internazionalizzazione, Transizione generazionale delle Piccole e Medie Imprese Master Universitario di primo livello, III edizione Marzo 2009

Dettagli

Dipendente pubblico tempo indeterminato - Settore Sanità - Tecnico Sanitario di Radiologia Medica Cat. D - R 3

Dipendente pubblico tempo indeterminato - Settore Sanità - Tecnico Sanitario di Radiologia Medica Cat. D - R 3 Curriculum Vitae Informazioni personali Cognome Nome DI LECCE GIOVANNI Indirizzo Via Lancisi, 137 61121 PESARO (PU) - ITALIA - Telefono Casa: 0721201445 cell. 3396173661 E-mail giangidile@libero.it Cittadinanza

Dettagli

GIUGNO 2009 A TUTT OGGI Consorzio Regionale Parco Valle Lambro, Via Vittorio Veneto, 19 20050 TRIUGGIO

GIUGNO 2009 A TUTT OGGI Consorzio Regionale Parco Valle Lambro, Via Vittorio Veneto, 19 20050 TRIUGGIO F O R M A T O E U R O P E O P E R I L C U R R I C U L U M V I T A E INFORMAZIONI PERSONALI Nome Indirizzo Nazionalità 23, VIA GIOVANNI PAOLO II, 23861, CESANA BRIANZA, LC ITALIANA Data di nascita 09/02/1979

Dettagli

REGOLAMENTO SUI CULTORI DELLA MATERIA

REGOLAMENTO SUI CULTORI DELLA MATERIA Articolo 1 Ambito di applicazione REGOLAMENTO SUI CULTORI DELLA MATERIA 1. Il presente Regolamento disciplina le modalità di nomina dei Cultori della materia e le loro attività. Articolo 2 Funzioni 1.

Dettagli

Informazioni personali

Informazioni personali Informazioni personali Nome e cognome Alessandro Melchionna Laurea Scienze Statistiche Presetaie Le mie esperienze professionali e le competenze acquisite gravitano in diversi domini, quali quello del

Dettagli

Il Progetto People: talent management e succession planning nel Gruppo Generali

Il Progetto People: talent management e succession planning nel Gruppo Generali 1 Il Progetto People: talent management e succession planning nel Gruppo Generali CRISTIANA D AGOSTINI Milano, 17 maggio 2012 Il Gruppo Generali nel mondo 2 Oltre 60 paesi nel mondo in 5 continenti 65

Dettagli

UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI BRESCIA

UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI BRESCIA Bando di ammissione al Master di II livello in BIM-BASED CONSTRUCTION PROJECT MANAGEMENT (VISUAL PM) ANNO ACCADEMICO 2014/2015 Ai sensi del comma 9 dell art. 7 del D.M. 270/99 e del Regolamento d Ateneo

Dettagli

TOMMASO BONETTI *** 7 ottobre 2002 - Laurea in Giurisprudenza conseguita presso la Facoltà eli

TOMMASO BONETTI *** 7 ottobre 2002 - Laurea in Giurisprudenza conseguita presso la Facoltà eli CURRICULUM VIT AB TOMMASO BONETTI Università IUA V eli Venezia Dipartimento di Progettazione e Pianificazione in Ambienti Complessi S. Croce 1957 30135 - Venezia (VE) e-mai!: tbonetti@iuav.it cell.~ ***

Dettagli

MASTER UNIVERSITARIO DI I LIVELLO MARKETING E ORGANIZZAZIONE DEGLI EVENTI

MASTER UNIVERSITARIO DI I LIVELLO MARKETING E ORGANIZZAZIONE DEGLI EVENTI MASTER UNIVERSITARIO DI I LIVELLO Anno Accademico 2014 2015 X Edizione MARKETING E ORGANIZZAZIONE DEGLI EVENTI In collaborazione con Federazione Relazioni Pubbliche Italiana DIRETTORE: Prof. Gennaro Iasevoli

Dettagli

REGOLAMENTO PER IL RECLUTAMENTO DEI RICERCATORI A TEMPO DETERMINATO

REGOLAMENTO PER IL RECLUTAMENTO DEI RICERCATORI A TEMPO DETERMINATO Art. 1 - Finalità e ambito di applicazione Il presente Regolamento, emanato ai sensi della legge 9 maggio 1989, n. 168, disciplina, in armonia con i principi generali stabiliti dalla Carta Europea dei

Dettagli

REGOLAMENTO DIDATTICO DI ATENEO AI SENSI DEL D.M. 270/04

REGOLAMENTO DIDATTICO DI ATENEO AI SENSI DEL D.M. 270/04 REGOLAMENTO DIDATTICO DI ATENEO AI SENSI DEL D.M. 270/04 1 Indice Art. 1 - Definizioni...4 Art. 2 - Autonomia Didattica... 5 Art. 3 - Titoli, Corsi di studio e Corsi di Alta Formazione.... 5 Art. 4 - Rilascio

Dettagli

Scheda Unica Annuale del Corso di Studio (SUA-CdS) Le informazioni relative agli elementi asteriscati non sono pubbliche

Scheda Unica Annuale del Corso di Studio (SUA-CdS) Le informazioni relative agli elementi asteriscati non sono pubbliche Scheda Unica Annuale del Corso di Studio (SUA-CdS) Le informazioni relative agli elementi asteriscati non sono pubbliche I.a. Presentazione del Corso di Studio Denominazione del Corso di Studio Denominazione

Dettagli

MASTER IN PROJECT MANAGEMENT (VII EDIZIONE) A.A. 2010-2011

MASTER IN PROJECT MANAGEMENT (VII EDIZIONE) A.A. 2010-2011 Livello: I CFU: 60 MASTER IN PROJECT MANAGEMENT (VII EDIZIONE) A.A. 2010-2011 Direttore del corso: Comitato Scientifico: Cognome Nome Qualifica SSD Università/Facoltà/ Dipartimento Roveda Alberto Ric.

Dettagli

TTORATO. Il Dichiarante. Cognome nubile) Nome nato/a a il (2) provincia ( Codice fiscale residente a. Provincia (1) C.A.P. e-mail. L addetto.

TTORATO. Il Dichiarante. Cognome nubile) Nome nato/a a il (2) provincia ( Codice fiscale residente a. Provincia (1) C.A.P. e-mail. L addetto. BANDO DI SELEZIONE N.. 27/2014 PER IL CONFERIMENTO DI N. 1 ASSEGNO DI RICERCA POST-DOT TTORATO SCADENZAA BANDO: ore o 12.00 del 29 settembre 2014 DOMANDA DI AMMISSIONE Al Direttore del CIMeCC IL/LA SOTTOSCRITTO/A

Dettagli

29, 19 30 2010, 240 24 2014, 478) INDICE

29, 19 30 2010, 240 24 2014, 478) INDICE Regolamento per l attribuzione a professori e ricercatori dell incentivo di cui all art. 29, comma 19 della legge 30 dicembre 2010, n. 240 (emanato con decreto rettorale 24 ottobre 2014, n. 478) INDICE

Dettagli

Classe e ordinamento del Corso di studio (es. classe L24 ordinamento 270/04 oppure classe 15 ordinamento 509/99)

Classe e ordinamento del Corso di studio (es. classe L24 ordinamento 270/04 oppure classe 15 ordinamento 509/99) Mod. 6322/triennale Marca da bollo da 16.00 euro Domanda di laurea Valida per la prova finale dei corsi di studio di primo livello Questo modulo va consegnato alla Segreteria amministrativa del Corso a

Dettagli

PROTOCOLLO DI INTESA TRA

PROTOCOLLO DI INTESA TRA PROTOCOLLO DI INTESA TRA L Associazione Fare Ambiente, Movimento Ecologista Europeo, già riconosciuta con Decreto del Ministro dell Ambiente, della Tutela del Territorio e del Mare del 27 febbraio 2009,

Dettagli

ORDINE DEGLI STUDI A.A. 2012 2013 A CURA DELLA PRESIDENZA E DEL NUCLEO DI VALUTAZIONE DI FACOLTA

ORDINE DEGLI STUDI A.A. 2012 2013 A CURA DELLA PRESIDENZA E DEL NUCLEO DI VALUTAZIONE DI FACOLTA ORDINE DEGLI STUDI A.A. 2012 2013 A CURA DELLA PRESIDENZA E DEL NUCLEO DI VALUTAZIONE DI FACOLTA Pag 2 INDICE Parte Prima 1. MANIFESTO DEGLI STUDI PER GLI IMMATRICOLATI A.A. 2012-2013 1.1 Laurea Magistrale

Dettagli

REGOLAMENTO DELLE ATTIVITA FORMATIVE DELLA SCUOLA SUPERIORE SANT ANNA

REGOLAMENTO DELLE ATTIVITA FORMATIVE DELLA SCUOLA SUPERIORE SANT ANNA REGOLAMENTO DELLE ATTIVITA FORMATIVE DELLA SCUOLA SUPERIORE SANT ANNA Emanato con D.R. n. 306 del 17/07/2012 Integrato con D.R. n. 65 12/02/2014. DISPOSIZIONI PRELIMINARI Articolo 1 (Oggetto) 1. Il presente

Dettagli

L ORÉAL Italia Per le Donne e la Scienza in collaborazione con la Commissione Nazionale Italiana per l UNESCO Edizione 2014/2015

L ORÉAL Italia Per le Donne e la Scienza in collaborazione con la Commissione Nazionale Italiana per l UNESCO Edizione 2014/2015 L ORÉAL Italia Per le Donne e la Scienza in collaborazione con la Commissione Nazionale Italiana per l UNESCO Edizione 2014/2015 Regolamento per l'istituzione di borse di studio Art. 1 - Scopi e destinatari

Dettagli

Prove di ingresso ai corsi di Laurea Magistrale (AREA DIDATTICA E PROMOZIONE DELLA LINGUA ITALIANA) A.A. 2014-2015

Prove di ingresso ai corsi di Laurea Magistrale (AREA DIDATTICA E PROMOZIONE DELLA LINGUA ITALIANA) A.A. 2014-2015 Prove di ingresso ai corsi di Laurea Magistrale (AREA DIDATTICA E PROMOZIONE DELLA LINGUA ITALIANA) A.A. 2014-2015 Ai sensi del D.M. n. 270/2004 gli studenti che intendono iscriversi ad un corso di laurea

Dettagli