Progetto di prevenzione oncologica e cardiovascolare a favore degli iscritti all Ordine Avvocati di RM e loro familiari

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "Progetto di prevenzione oncologica e cardiovascolare a favore degli iscritti all Ordine Avvocati di RM e loro familiari"

Transcript

1 Progetto di prevenzione oncologica e cardiovascolare a favore degli iscritti all Ordine Avvocati di RM e loro familiari Organizzazione start-up progettuale Roma, 11 settembre 2013 Il presente documento è strettamente confidenziale e non può essere trasmesso a terzi senza il previo esplicito consenso scritto da parte di Cosimelli & Co. 1

2 Agenda A B C Contenuti della proposta Attività ed organizzazione Prossimi passi

3 A Contenuti della proposta

4 Numerosità, concentrazione geografica e tipologia di popolazione rende l Ordine degli Avvocati di RM un target ideale per un progetto di prevenzione Attivazione di un progetto di prevenzione con Ordine Avvocati RM - Considerazioni Vantaggi Visibilità ed innovatività Nessun Ordine Professionale italiano ha mai lanciato una massiccia campagna di prevenzione medica integrata (oncologica e cardiovascolare) a favore dei propri iscritti Professionalità garantita da staff medico e strutture di livello primario Immediata replicabilità di un modello ampiamente collaudato su grandi numeri Concentrazione geografica nella città di Roma, che consente l ottimizzazione logistico/organizzativa del programma di screening con un preciso punto di riferimento per il Professionista Competitività dell offerta, in relazione all elevato numero di iscritti all Ordine (ca ), che consente di offrire lo screening ad un prezzo molto più competitivo rispetto ad un check-up tradizionale effettuato su base individuale (sconto vs. tariffa piena compreso tra il 50% ed il 70%, con possibilità di ulteriori riduzioni di prezzo all aumentare del numero di aderenti al programma) 4

5 C&C ha sviluppato una proposta su misura per gli iscritti all Ordine, che prevede tre differenti opzioni in funzione delle preferenze individuali Pacchetti di prevenzione integrata studiati per gli iscritti all Ordine Base Premium Top Descrizione e Contenuti Prezzo* riservato agli iscritti e loro familiari Il pacchetto di prevenzione base Focus sulla prevenzione oncologica Visita oncologica generale Colloquio conclusivo e illustrativo effettuato dal medesimo specialista che ha condotto la visita Il pacchetto focalizzato sui due principali big killer Focus sulla prevenzione oncologica e cardiovascolare Visite specialistiche descritte a pg. 6 Presenza di un coordinatore medico di progetto specializzato che riassume ed illustra le risultanze del check-up 110 EUR 620 EUR Il pacchetto di prevenzione integrata più completo Completa copertura di tutte le principali aree di rischio clinico Percorso di screening personalizzato in base a età e sesso (cfr. dettagli pg.7) Presenza di un coordinatore medico di progetto specializzato che riassume ed illustra le risultanze del check-up Variabile in funzione di età e sesso da un minimo di 990 EUR ad un massimo di EUR (dettagli a pg. 22) Possibilità per i singoli iscritti di scegliere il percorso che preferiscono C&C attiverà tutte e tre le opzioni I prezzi indicati sono suscettibili di riduzioni in caso di aumento del numero di adesioni oltre le * IVA esclusa 5

6 Dettaglio prestazioni pacchetto PREMIUM Opzione Premium Prestazioni previste 1. Visita oncologica generale 2. Ecografia addominale e pelvica 3. Visita cardiologica 4. ECG Prezzo: 620 EUR 5. Colloquio conclusivo e illustrativo con Coordinatore Medico di Progetto Prof. M. Cosimelli 6. Consegna scheda con profilo di rischio individuale * Prezzi IVA esclusa 6

7 Dettaglio prestazioni e prezzi pacchetto TOP Età Uomini Donne < 40 anni anni > 50 anni * Prezzi IVA esclusa 1. Ecografia addominale e pelvica 2. Markers epatite B e C 3. Visita otorinolaringoiatrica (ORL) 4. Visita cardiologica 5. ECG 6. HDL, Trigliceridi e 1. Ecografia addominale e pelvica 2. Markers epatite B e C 3. Rx torace 4. Sangue occulto nelle feci 5. Dosaggio PSA 6. Visita ORL 7. Visita cardiologica 8. ECG 1. Ecografia addominale e pelvica 2. Markers epatite B e C 3. Rx torace 4. Sangue occulto nelle feci 5. Dosaggio PSA 6. Dosaggio CEA 7. Visita ORL 8. Visita cardiologica 9. ECG Colesterolo 7. Visita oncologica generale 8. Colloquio conclusivo e illustrativo con coordinatore medico di progetto 9. Consegna scheda con profilo di rischio individuale Prezzo: 990 EUR 9. HDL, Trigliceridi e Colesterolo 10. Visita oncologica generale 11. Colloquio conclusivo e illustrativo con coordinatore medico di progetto 12. Consegna scheda con profilo di rischio individuale Prezzo: EUR 10. HDL, Trigliceridi e Colesterolo 11. Visita oncologica generale 12. Colloquio conclusivo e illustrativo con coordinatore medico di progetto 13. Consegna scheda con profilo di rischio individuale Prezzo: EUR 1. Visita ginecologica con PAP test 2. Ecografia addominale e pelvica 3. Markers epatite B e C 4. Visita ORL 5. Visita cardiologica 6. ECG 7. HDL, Trigliceridi e Colesterolo 1. Mammografia 2. Visita ginecologica con PAP test 3. Ecografia addominale e pelvica 4. Markers epatite B e C 5. Rx torace 6. Sangue occulto nelle feci 7. Visita ORL 8. Visita cardiologica 1. Mammografia 2. Visita ginecologica con PAP test 3. Ecografia addominale e pelvica 4. Markers epatite B e C 5. Rx torace 6. Sangue occulto nelle feci 7. Dosaggio CEA 8. Visita ORL 9. Visita cardiologica 8. Visita oncologica generale 9. Colloquio conclusivo e illustrativo con coordinatore medico di progetto 10. Consegna scheda con profilo di rischio individuale Prezzo: EUR 9. ECG 10. HDL, Trigliceridi e Colesterolo 11. Visita oncologica generale 12. Colloquio conclusivo e illustrativo con coordinatore medico di progetto 13. Consegna scheda con profilo di rischio individuale Prezzo: EUR 10. ECG 11. HDL, Trigliceridi e Colesterolo 12. Visita oncologica generale 13. Colloquio conclusivo e illustrativo con coordinatore medico di progetto 14. Consegna scheda con profilo di rischio individuale Prezzo: EUR 7

8 B Attività ed organizzazione

9 Per il pieno successo di un progetto tanto innovativo, si rende necessario un forte endorsement da parte dell Ordine Ulteriori dettagli organizzativi ed operativi Pieno coinvolgimento dell Ordine in termini di marketing / Promozione: presentazione del progetto come iniziativa ufficiale dell Ordine Messa a disposizione di un area visibile sulla homepage internet dell Ordine dedicata al progetto + invio di brochure elettroniche predisposte da C&C + copertura e promozione su stampa e media dell iniziativa + eventuale video di presentazione da inviare elettronicamente/ da pubblicare sul sito Booking: prenotazioni gestite direttamente e centralmente da C&C, che comunicherà periodicamente all Ordine il tasso di adesione e di gradimento degli iscritti all iniziativa Richiesta all aderente di versare un acconto pari a 50 EUR all atto della prenotazione, per minimizzare il tasso di no show (tipicamente elevato in progetti rivolti ad utenti finali e non ad aziende) L acconto sarà versato direttamente a C&C mediante bonifico bancario e costituirà effettiva conferma della prenotazione Garantita comunque all aderente la possibilità di cambiare data di prenotazione fino a 72 ore prima dello screening Possibilità per il professionista di beneficiare delle medesime condizioni economiche anche per i propri familiari Tutti gli screening saranno effettuati presso le seguenti strutture: - Pacchetto Base: Casa di Cura Nostra Signora della Mercede (Via Tagliamento, Parioli) - Pacchetti Premium e Top: Centro Diagnostico Artemisia (Via Lancisi 31, Policlinico) I risultati di tutti gli esami diagnostici e clinici saranno consegnati al termine del percorso di screening e recepiti nella scheda individuale 1 La presente offerta è valida per un numero di adesioni non inferiore a 500 In caso le adesioni risultino inferiori a tale valore, C&C si riserva la facoltà di non avviare lo screening restituendo le caparre ai professionisti che le abbiano già versate 1) Ad eccezione di Pap-Test ed esami di laboratorio, ove previsti nei pacchetti, i cui risultati saranno consegnati e/o comunicati successivamente in formato elettronico e/o cartaceo 9

10 Per l iscritto all Ordine, l intero processo risulterà estremamente semplice Modalità di adesione Flusso temporale L Avvocato e/o suo familiare vede l offerta È interessato Contatta C&C al riferimento indicato (mail e/o telefono) Sceglie la data preferita tra quelle disponibili Al termine dello screening, riceve la relazione conclusiva, la fattura ed effettua il pagamento a C&C Effettua lo screening Si presenta allo screening nel giorno/luogo indicato Paga la caparra di 50 EUR a C&C nelle modalità indicate (importo scalato dal totale finale) e riceve fattura elettronica 10

11 C Prossimi passi

12 Si può ipotizzare un avvio rapido delle attività, con apertura delle prenotazioni l 1/10 e inizio attività cliniche ad inizio novembre Prossimi passi C&C provvederà a stilare un calendario visite per i tre pacchetti (entro il 23 settembre 2013), sulla base di quanto segue: adesioni - Distribuzione delle prenotazioni: 60% Base, 30% Premium, 10% Top - Giornate dedicate per ciascun pacchetto (e, per il pacchetto Top, anche per sesso) No mix di più pacchetti nella stessa giornata C&C invierà all Ordine il materiale informativo e di promozione / comunicazione (press release, brochure elettronica, dettagli per pubblicazione online, etc.), comprensivo del calendario visite, entro il 23 settembre 2013 Avvio campagna di comunicazione da parte dell Ordine (con il supporto di C&C): 30 settembre 2013 Apertura primo periodo prenotazioni: 1 ottobre 2013 Verifica raggiungimento numero minimo adesioni: 31 ottobre Avvio attività cliniche: 4 novembre ) In caso le prenotazioni entro la suddetta data non abbiano raggiunto il numero minimo di 500, si riserva la facoltà di non avviare lo screening e di restituire le caparre ai professionisti che le abbiano già versate 12

13 ALLEGATI

14 Breve profilo Cosimelli & Co.

15 C&C è una società for-profit nata con l obiettivo di diffondere in particolare nelle aziende la cultura della prevenzione medica Storia, vision e mission Storia Mission Vision 1Q Q 2006 Estate 2008 Ott 2009 Maurizio Cosimelli, come libero professionista, sigla un accordo con BCC-Cramas per un programma biennale di screening oncologico colorettale Sempre come libero professionista, Maurizio Cosimelli sigla un accordo triennale con Technip Italy per uno screening oncologico globale Primi contatti con Permasteelisa, richiesta di proposta di progetto da parte dell azienda e costituzione Cosimelli & Co. (inizio attività clinica a gennaio 2009) Rinnovo contrattuale triennale con Technip come Cosimelli & Co. (inizio attività clinica a gennaio 2010) Promuovere nelle aziende il valore della salute, attraverso un innovativo modello di prevenzione medica finalizzato al benessere della persona Aziende Promuovere gli investimenti nella salute dei propri dipendenti Minimizzare i costi dovuti a malattie identificabili attraverso una diagnosi precoce Migliorare i rapporti con le rappresentanze sindacali Incrementare la visibilità dell azienda a livello di Corporate Social Responsibility Dipendenti Identificare tempestivamente fattori generali e specifici di rischio clinico Diagnosticare precocemente lesioni precancerose e neoplasie benigne e maligne Eseguire approfondimenti e trattamenti specialistici delle patologie diagnosticate e follow-up dei soggetti a rischio e dei pazienti trattati Monitorare gli individui a rischio identificati con lo screening Sensibilizzare gli individui all'adozione di stili di vita che minimizzino il rischio clinico 15

16 C&C ha in essere progetti di prevenzione medica integrata con primarie realtà industriali italiane Referenze ed aziende target Società cliente Descrizione Durata Dipendenti coinvolti Sede dello screening Tasso di adesione ottenuto Referenze Prevenzione oncologica e cardiovascolare globale Prevenzione oncologica e cardiovascolare globale 4 anni (+4) 3 anni (+4) > 900 > 700 Treviso Roma 80% 70% Prevenzione tumori colorettali 2 anni > 400 Roma 65% 16

17 I progetti C&C Tratti distintivi e vantaggi di prodotto

18 C&C offre percorsi di prevenzione medica globale differenziati per età e sesso Prodotti/Servizi Percorsi diagnostici personalizzati [Esempio] Età Uomini Donne < 40 anni anni > 50 anni 1. Ecografia addominale e pelvica 2. Markers epatite B e C 3. Visita otorinolaringoiatrica (ORL) 4. Visita cardiologica 5. ECG 1. Ecografia addominale e pelvica 2. Markers epatite B e C 3. Rx torace 4. Sangue occulto nelle feci 5. Dosaggio PSA 6. Visita ORL 1. Ecografia addominale e pelvica 2. Markers epatite B e C 3. Rx torace 4. Sangue occulto nelle feci 5. Dosaggio PSA 6. Dosaggio CEA 7. Visita ORL 6. HDL, Trigliceridi e Colesterolo 7. visita oncologica generale 8. colloquio conclusivo e illustrativo con coordinatore medico di progetto 7. Visita cardiologica 8. ECG 9. HDL, Trigliceridi e Colesterolo 10. visita oncologica generale 11. colloquio conclusivo e illustrativo con coordinatore medico di progetto 8. Visita cardiologica 9. ECG 10. HDL, Trigliceridi e Colesterolo 11. visita oncologica generale 12. colloquio conclusivo e illustrativo con coordinatore medico di progetto 1. Visita ginecologica con PAP test 2. Ecografia addominale e pelvica 3. Markers epatite B e C 4. Visita ORL 5. Visita cardiologica 1. Mammografia 2. Visita ginecologica con PAP test 3. Ecografia addominale e pelvica 4. Markers epatite B e C 5. Rx torace 6. Sangue occulto nelle feci 7. Visita ORL 1. Mammografia 2. Visita ginecologica con PAP test 3. Ecografia addominale e pelvica 4. Markers epatite B e C 5. Rx torace 6. Sangue occulto nelle feci 7. Dosaggio CEA 6. ECG 7. HDL, Trigliceridi e Colesterolo 8. visita oncologica generale 9. colloquio conclusivo e illustrativo con coordinatore medico di progetto 8. Visita cardiologica 9. ECG 10. HDL, Trigliceridi e Colesterolo 11. visita oncologica generale 12. colloquio conclusivo e illustrativo con coordinatore medico di progetto 8. Visita ORL 9. Visita cardiologica 10. ECG 11. HDL, Trigliceridi e Colesterolo 12. visita oncologica generale 13. colloquio conclusivo e illustrativo con coordinatore medico di progetto In base ai risultati clinici emersi, se necessario i dipendenti verranno anche sottoposti a prova da sforzo e/o ecocardiogramma 18

19 Tutte le procedure diagnostiche vengono accuratamente espletate nell arco di poche ore, con refertazione e consegna dei risultati in tempo reale Modalità operative Es. donna 55 anni 15 gg prima dello screening h 8.00 h h h h h h h11.00 Prelievo ematico per markers e raccolta campione SOF direttamente in azienda Arrivo ed accoglienza al centro Effettuazione RX torace, ecografia addome-pelvi e mammografia Visita ginecologica con PAP test Visita ORL Visita oncologica generale Screening completo effettuato in poche ore Stesura relazione finale da parte dello specialista Discussione con il coordinatore medico di progetto e consegna relazione finale Uscita dal centro 19

20 L avvio dell attività progettuale C&C è sempre preceduta da un accurata fase preparatoria, con campagne di comunicazione mirate Fasi di preparazione progettuale Coordinamento con l azienda Introduzione ai dipendenti Attività clinica Periodo Ottobre 2008 Novembre Dicembre 2008 Gennaio Attività Individuazione referente/i interno/i di Progetto (terminale aziendale) e coinvolgimento di tutte le strutture/risorse rilevanti (es. medico di fabbrica) Declinazione compiti progettuali del/i referente/i interno/i ed attività relative Distribuzione materiale introduttivo/esplicativo del Progetto e delle sue finalità a tutti i dipendenti Calendarizzazione di tre giorni e quindici sessioni di presentazione dell attività ai dipendenti (in sottogruppi di ca. 80) tenutesi presso la sede aziendale Avvio attività progettuali Inizio visite Reminder periodici a tutti i dipendenti riguardo l attività progettuale Calendarizzazione report annuali al Management ed ai dipendenti Definizione eventuali supporti operativi Individuazione delle date delle visite relativamente al primo anno di attività Preparazione materiale introduttivo/esplicativo del Progetto e delle sue finalità (brochure elettronica e cartacea) Apertura di uno sportello informativo a cura di azienda e Staff Medico Apertura prenotazioni per visite 20

21 L attività progettuale si concentra in pochi giorni l anno Aderire è estremamente semplice Progetto in corso: calendario visite 2009 e modalità di adesione Calendario visite 2009 Modalità di adesione Gennaio Febbraio Marzo Aprile Maggio Lunedì 26 Martedì 27 Lunedì 23 Martedì 24 Lunedì 30 Martedì 31 Lunedì 27 Martedì 28 Lunedì 25 Martedì 26 Luglio Agosto Settembre Ottobre Novembre Lunedì 26 Martedì 27 Lunedì 23 Martedì 24 Contatto con il Servizio del Personale specificando la preferenza di data tra quelle proposte per il check-up Compilazione del modulo di adesione al programma, da riconsegnare al Servizio del Personale Giugno Dicembre Possibilità di prenotarsi anche direttamente alla presentazione del progetto 21 21

22 Tutti i centri partner C&C garantiscono elevati livelli di comfort, hospitality ed efficienza Progetto in corso: Centro di Medicina di Treviso Selezione fotografica L ingresso Le sale di attesa Gli ambulatori 22

23 Al termine dello screening, alla persona viene consegnato un report indicante il profilo di rischio individuale emerso ed i next steps Progetto in corso: scheda individuale con profilo di rischio 23

24 e viene anche richiesto di compilare una scheda di gradimento, che consente a C&C il costante monitoraggio della customer satisfaction Progetto in corso: controllo qualità e customer satisfaction È la prima volta che partecipa a questo programma di screening? Ore Min A che ora è entrata/o in clinica? : Sezione A Le persone che l hanno seguita Indichi cortesemente il suo grado di soddisfazione (con un voto compreso tra A e E) in ciascuna casella A = Molto soddisfatto B = Soddisfatto C = Ok D = Insoddisfatto E = Molto insoddisfatto Tempo dedicatole Cortesia Modo di presentarsi Prof. Cosimelli Dott. Mancini Prof. Spera Infermieri/collaboratori Accettazione e segreteria Scheda di valutazione Ci dia i voti per aiutarci a migliorare! Sì Ore Min A che ora è uscita/o? : No Sezione B Lo screening che ha effettuato Barri cortesemente la casella che maggiormente riflette il suo grado di apprezzamento per ciascuno dei seguenti aspetti Molto buono Buono Nella media Insufficiente Del tutto insufficiente Casa di cura sede dello screening Possibilità di avere una camera a propria disposizione per l intera durata dello screening Possibilità di effettuare lo screening in un giorno infrasettimanale Durata dello screening Ottenimento di un profilo personalizzato da parte del Prof. Cosimelli Sezione C Le Sue impressioni generali Cosa ha apprezzato in particolare durante questo pomeriggio di screening? Quali aspetti (es. organizzativi, logistici, clinici) ritiene che possano essere modificati/migliorati?

25 Annualmente C&C consegna all azienda un dettagliato report di attività, che indica tutti i fattori di rischio suggerendo eventuali azioni correttive Esempio: fattori di rischio valutati Numerosità e concentrazione Età 55aa Familiarità neoplastica Fumo di sigaretta Numerosità Fattori di rischio valutati Dipendenti [%] Dieta ipercalorica o ricca di grassi e/o proteine animali Abuso di alcool Sovrappeso Inattività fisica Uso prolungato di terapia estroprogestinica Ambientali Pregresse neoplasie e/o lesioni precancerose 18,8 70,4 45,6 34,8 4, ,9 23,3 7,6 3,1 Concentrazione Fattori di rischio [#] Dipendenti [# e %] 28 0 (4,6) (41,9) (26,7) (26,8) 25

26 Il modello proposto da C&C è altamente innovativo e sostanzialmente unico sul mercato italiano Principali differenze vs un progetto di screening tradizionale 1 Specifico focus sui big killers (oncologico e cardiovascolare) 7 Elevatissimi tassi di adesione (anche superiori all 80%) Referente unico per l azienda su tutto il territorio nazionale (con totale uniformità di procedure, staff medico, modalità operative) 2 Tratti 6 Consegna dei risultati alla persona in tempo reale distintivi C&C vs. screening tradizionali Referenti unici per la persona, che viene visitata sempre dagli stessi specialisti (che ne conoscono la storia ) 3 5 Condivisione con l azienda delle azioni da intraprendere per minimizzare i rischi dei dipendenti Feedback all azienda sui risultati aggregati dello screening 4 26

27 Chi Siamo

28 Chi siamo Emanuele Cosimelli (Managing Director) Profilo personale Head of Group Controlling Direzione dell Unità Organizzativa Controllo di Gestione, monitoraggio andamento conti e KPI industriali del Gruppo, predisposizione del budget annuale e verifica attuazione Business Plan Gruppo SEA Aeroporti di Milano, Milano (Italia) Partner Fondatore Incubazione ed accelerazione di imprese e di startup, fund-raising e investor network, istarter, Torino (Italia) + Londra (UK) Consigliere di Amministrazione Casa di Cura Villa Maria, Padova (Italia) Consulente Strategico Business planning e piani di ristrutturazione per primarie società italiane ed internazionali, Roland Berger Strategy Consultants, Milano (Italia) Analista Finanziario Origination su prodotti derivati e rinegoziazione mutui per enti pubblici italiani Citigroup Global Markets Ltd., Fixed Income Division, Londra (UK) CEMS Master in International Management Rotterdam School of Management, Rotterdam (Olanda) Laurea Magistrale in General Management Università Bocconi, Milano (Italia) Laurea Triennale in Economia Aziendale Università LUISS Guido Carli, Roma (Italia) 28

29 Chi siamo Prof. Maurizio Cosimelli (Direttore Scientifico) Profilo personale Docente di Chirurgia Generale Scuole di Specializzazione Università La Sapienza e Campus Biomedico, Roma Specialista in Chirurgia Oncologica e Chirurgia Generale Istituto Nazionale Tumori Regina Elena, Roma Responsabile di 12 progetti di ricerca oncologica dal 1995 ad oggi, in ambito istituzionale ed aziendale Tutor Valutatore dei Neolaureati in Medicina e Chirurgia da ammettere agli esami di Abilitazione Professionale, Università Campus Biomedico, Roma Oltre interventi di alta ed altissima chirurgia oncologica come primo operatore ed altri come aiuto Circa interventi di piccola e media chirurgia come primo operatore Oltre 200 pubblicazioni su riviste specializzate, di cui molte ad elevato Impact Factor Partecipazioni ad oltre 300 congressi nazionali ed internazionali come moderatore e relatore Numerose esperienze di attività clinica e di ricerca presso i più prestigiosi centri di oncologia chirurgica del mondo 29

PROCEDURA MODALITA DI ACCESSO AGLI AMBULATORI

PROCEDURA MODALITA DI ACCESSO AGLI AMBULATORI AZIENDA OSPEDALIERA UNIVERSITA DI PADOVA PROCEDURA MODALITA DI ACCESSO AGLI AMBULATORI Preparato da Gruppo di Lavoro Ambulatori Clinica Ostetrico- Ginecologica Verificato da Servizio Qualità Verifica per

Dettagli

CARTA DEI SERVIZI. Il Direttore Sanitario Dr.ssa Renata Vaiani

CARTA DEI SERVIZI. Il Direttore Sanitario Dr.ssa Renata Vaiani CARTA DEI SERVIZI Questa Carta dei Servizi ha lo scopo di illustrare brevemente il nostro Poliambulatorio per aiutare i cittadini a conoscerci, a rendere comprensibili ed accessibili i nostri servizi,

Dettagli

THE FUND RAISING SCHOOL. www.fundraisingschool.it. Calendario Corsi 2015

THE FUND RAISING SCHOOL. www.fundraisingschool.it. Calendario Corsi 2015 THE FUND RAISING SCHOOL Calendario Corsi 2015 www.fundraisingschool.it LA PRIMA SCUOLA ITALIANA DI RACCOLTA FONDI Nata nel 1999 The Fund Raising School è la prima scuola di formazione italiana dedicata

Dettagli

I fattori predittivi e prognostici: il nuovo orizzonte della diagnostica anatomo patologica

I fattori predittivi e prognostici: il nuovo orizzonte della diagnostica anatomo patologica I fattori predittivi e prognostici: il nuovo orizzonte della diagnostica anatomo patologica I Edizione 28 Settembre 2012 II Edizione 23 Novembre 2012 Martinengo - Sala Congressi Diapath L evento è stato

Dettagli

PROGETTO AMBRA-GARANZIA GIOVANI-BENEVENTO

PROGETTO AMBRA-GARANZIA GIOVANI-BENEVENTO PROGETTO AMBRA-GARANZIA GIOVANI-BENEVENTO Settore di intervento: Assistenza agli anziani Sede di attuazione del Benevento 1- VIA DEI LONGOBARDI 9 progetto: Numero di volontari richiesti: 4 Attività di

Dettagli

Avviso di selezione per n. 4 contratti di collaborazione a progetto della Fondazione Bologna Business School.

Avviso di selezione per n. 4 contratti di collaborazione a progetto della Fondazione Bologna Business School. Avviso 2014C-01 del 30/12/2014 Avviso di selezione per n. 4 contratti di collaborazione a progetto della Fondazione Bologna Business School. La Fondazione Bologna University Business School (d ora in poi

Dettagli

In questo servizio si svolgeranno le seguenti attività:

In questo servizio si svolgeranno le seguenti attività: Insieme si può Arcigay Pistoia La Fenice dopo le varie attività svolte sul territorio pistoiese e zone limitrofe, ha valutato l opportunità di realizzare un progetto con la collaborazione di personale

Dettagli

La suite Dental Trey che semplifica il tuo mondo.

La suite Dental Trey che semplifica il tuo mondo. La suite Dental Trey che semplifica il tuo mondo. impostazioni di sistema postazione clinica studio privato sterilizzazione magazzino segreteria amministrazione sala di attesa caratteristiche UNO tiene

Dettagli

SPAI di Puclini Carlo

SPAI di Puclini Carlo CARTA DELLA QUALITÀ DELL OFFERTA FORMATIVA INDICE 1. LIVELLO STRATEGICO 1.1 Politica della Qualità 2. LIVELLO ORGANIZZATIVO 2.1 Servizi formativi offerti 2.2 Dotazione di risorse professionali e logistico

Dettagli

ADOTTATO DALLA DIVISIONE DI CARDIOLOGIA DELL UNIVERSITA MAGNA GRAECIA

ADOTTATO DALLA DIVISIONE DI CARDIOLOGIA DELL UNIVERSITA MAGNA GRAECIA IL COLESTEROLO BENVENUTI NEL PROGRAMMA DI RIDUZIONE DEL COLESTEROLO The Low Down Cholesterol DELL American Heart Association ADOTTATO DALLA DIVISIONE DI CARDIOLOGIA DELL UNIVERSITA MAGNA GRAECIA www.unicz.it/cardio

Dettagli

nel mondo delle professioni e della salute

nel mondo delle professioni e della salute Una Aggiornamento storia che e si formazione rinnova nel mondo delle professioni e della salute una rete di professionisti, la forza dell esperienza, l impegno nell educazione, tecnologie che comunicano.

Dettagli

MA 28. DAI Chirurgia e Oncologia MDA Oncologia Borgo Roma SCHEDA INFORMATIVA UNITÀ OPERATIVE CLINICHE MISSIONE E VALORI

MA 28. DAI Chirurgia e Oncologia MDA Oncologia Borgo Roma SCHEDA INFORMATIVA UNITÀ OPERATIVE CLINICHE MISSIONE E VALORI pag. 7 DAI Chirurgia e Oncologia MDA Oncologia Borgo Roma SCHEDA INFORMATIVA UNITÀ OPERATIVE CLINICHE MA 28 Rev. 1 del 22/10/2011 Pagina 1 di 6 MISSIONE E VALORI L U.O.C. di Oncologia Medica si prende

Dettagli

Master Universitario di II livello in PROJECT MANAGEMENT: MANAGING COMPLEXITY a.a. 2014/2015 MANIFESTO DEGLI STUDI

Master Universitario di II livello in PROJECT MANAGEMENT: MANAGING COMPLEXITY a.a. 2014/2015 MANIFESTO DEGLI STUDI Master Universitario di II livello in PROJECT MANAGEMENT: MANAGING COMPLEXITY a.a. 201/2015 MANIFESTO DEGLI STUDI Art. 1 - Attivazione e scopo del Master 1 E' attivato per l'a.a. 201/2015 presso l'università

Dettagli

Disturbi dell Apprendimento

Disturbi dell Apprendimento Master in Disturbi dell Apprendimento in collaborazione con IPS nelle sedi di MILANO ROMA PADOVA BARI CAGLIARI CATANIA RAGUSA Questo modulo d iscrizione, unitamente alla fotocopia della ricevuta del versamento

Dettagli

V I C T O R I A A G E N C Y S E R V I C E

V I C T O R I A A G E N C Y S E R V I C E V I C T O R I A A G E N C Y S E R V I C E Assistenza sanitaria e sociale a domicilio Servizio medico specialistico: Cardiologi, Chirurghi, Dermatologi Ematologi, Nefrologi, Neurologi Pneumologi, Ortopedici,

Dettagli

MASTER IN PERFORMING ARTS MANAGEMENT

MASTER IN PERFORMING ARTS MANAGEMENT MASTER IN PERFORMING ARTS MANAGEMENT edizione 2015 Foto di Benedetta Pitscheider Se il tuo futuro è lo spettacolo, il tuo presente è il Master in Performing Arts Management in collaborazione con OSMOSI

Dettagli

REGOLAMENTO DI ORGANIZZAZIONE E FUNZIONAMENTO DEL DIPARTIMENTO AD ATTIVITA INTEGRATA (DAI) DI MEDICINA INTERNA

REGOLAMENTO DI ORGANIZZAZIONE E FUNZIONAMENTO DEL DIPARTIMENTO AD ATTIVITA INTEGRATA (DAI) DI MEDICINA INTERNA REGOLAMENTO DI ORGANIZZAZIONE E FUNZIONAMENTO DEL DIPARTIMENTO AD ATTIVITA INTEGRATA (DAI) DI MEDICINA INTERNA Art. 1 Finalità e compiti del Dipartimento ad attività integrata (DAI) di Medicina Interna

Dettagli

Accademia Beauty and Hair

Accademia Beauty and Hair INDICE CARTA DELLA QUALITÀ DELL OFFERTA FORMATIVA 1. LIVELLO STRATEGICO 1.1 Politica della Qualità 2. LIVELLO ORGANIZZATIVO 2.1 Servizi formativi offerti 2.2 Dotazione di risorse professionali e logistico

Dettagli

SICUREZZA & INGEGNERIA

SICUREZZA & INGEGNERIA SICUREZZA & INGEGNERIA Centro Formazione AiFOS A707 MA.CI - S.R.L. AGENZIA FORMATIVA E SERVIZI PROFESSIONALI PER LE IMPRESE Organismo accreditato dalla Regione Toscana PI0769 C.F./Partita IVA 01965420506

Dettagli

Prove di ingresso ai corsi di Laurea Magistrale (AREA DIDATTICA E PROMOZIONE DELLA LINGUA ITALIANA) A.A. 2014-2015

Prove di ingresso ai corsi di Laurea Magistrale (AREA DIDATTICA E PROMOZIONE DELLA LINGUA ITALIANA) A.A. 2014-2015 Prove di ingresso ai corsi di Laurea Magistrale (AREA DIDATTICA E PROMOZIONE DELLA LINGUA ITALIANA) A.A. 2014-2015 Ai sensi del D.M. n. 270/2004 gli studenti che intendono iscriversi ad un corso di laurea

Dettagli

INDAGINE DI CUSTOMER SATISFACTION SUL SERVIZIO DELL ASSISTENZA OSPEDALIERA DELLA ASP. Relazione Generale

INDAGINE DI CUSTOMER SATISFACTION SUL SERVIZIO DELL ASSISTENZA OSPEDALIERA DELLA ASP. Relazione Generale SERVIZIO SANITARIO REGIONALE BASILICATA Azienda Sanitaria Locale di Potenza INDAGINE DI CUSTOMER SATISFACTION SUL SERVIZIO DELL ASSISTENZA OSPEDALIERA DELLA ASP Relazione Generale A cura degli Uffici URP

Dettagli

MODALITA DI PRENOTAZIONE

MODALITA DI PRENOTAZIONE DIPARTIMENTO DI SANITA PUBBLICA MEDICINA DELLO SPORT MODALITA DI PRENOTAZIONE U.O.C.- CENTRO DI MEDICINA DELLO SPORT DI 2 LIVELL O CASALECCHIO DI RENO AMBULATORI DI 1 LIVELLO Per prenotare le visite di

Dettagli

AVVISO PER IL CONFERIMENTO DI INCARICHI DI COLLABORAZIONE A NORMA DELL ARTICOLO 7 COMMA 6, D.LGS N. 165 DEL 30.03.2001 E SS.MM.II.

AVVISO PER IL CONFERIMENTO DI INCARICHI DI COLLABORAZIONE A NORMA DELL ARTICOLO 7 COMMA 6, D.LGS N. 165 DEL 30.03.2001 E SS.MM.II. AVVISO PER IL CONFERIMENTO DI INCARICHI DI COLLABORAZIONE A NORMA DELL ARTICOLO 7 COMMA 6, D.LGS N. 165 DEL 30.03.2001 E SS.MM.II. In esecuzione della deliberazione del Direttore generale n. 765 del 30.04.2013,

Dettagli

Titolo evento formativo: Accuratezza del dato glicemico e management del DMT2: fin da SUBITO oltre l HbA1c.

Titolo evento formativo: Accuratezza del dato glicemico e management del DMT2: fin da SUBITO oltre l HbA1c. Titolo evento formativo: Accuratezza del dato glicemico e management del DMT2: fin da SUBITO oltre l HbA1c. Data e Sede: 1-2 dicembre 2010 - Roma Evento ECM N N. rif. ECM 10033589 crediti 9 Programma e

Dettagli

Corsi p e r O d o n t o i a t r i

Corsi p e r O d o n t o i a t r i corsi accreditati ECM Corsi p e r O d o n t o i a t r i 2015 20 marzo Approccio Razionale alla Terapia Implantare dalla pianificazione del caso alla realizzazione protesica 22 maggio Rialzo del Pavimento

Dettagli

ECOPED 2011. Corso di Perfezionamento in Ecografia Pediatrica. PISTOIA 27-30 Giugno 2011

ECOPED 2011. Corso di Perfezionamento in Ecografia Pediatrica. PISTOIA 27-30 Giugno 2011 Gruppo di Studio di Ecografia Pediatrica Società Italiana di Pediatria Corso di Perfezionamento in Ecografia Pediatrica ECOPED 2011 PISTOIA 27-30 Giugno 2011 PROGRAMMA DOCENTI E TUTORS Giuseppe Atti Carlo

Dettagli

Lo screening cervicale.

Lo screening cervicale. Lo screening cervicale. Per migliorare il grado di informazione dei pazienti su alcuni importanti argomenti (quali ad esempio le terapie svolte, l alimentazione da seguire e gli esercizi di riabilitazione)

Dettagli

UPDATE E SECOND OPINION IN CHIRURGIA VASCOLARE

UPDATE E SECOND OPINION IN CHIRURGIA VASCOLARE L EVENTO ASSEGNERÀ CREDITI ECM Sabato 16 giugno 2012 ore 8,30 UPDATE E SECOND OPINION IN CHIRURGIA VASCOLARE SEDE DEL CORSO Via Masaccio, 19 MILANO PER ISCRIZIONI www.chirurgiavascolaremilano.it Il Convegno

Dettagli

Cio che fa bene alle persone, fa bene agli affari. Leo Burnett pubblicitario statunitense

Cio che fa bene alle persone, fa bene agli affari. Leo Burnett pubblicitario statunitense Cio che fa bene alle persone, fa bene agli affari. Leo Burnett pubblicitario statunitense Chi siamo Siamo una delle più consolidate realtà di Internet Marketing in Italia: siamo sul mercato dal 1995, e

Dettagli

L analisi dei villi coriali

L analisi dei villi coriali 12 L analisi dei villi coriali Testo modificato dagli opuscoli prodotti dal Royal College of Obstetricians and Gynaecologists dell Ospedale Guy s and St Thomas di Londra. www.rcog.org.uk/index.asp?pageid=625

Dettagli

Le nostre parole d ordine: competenza, rapidità, flessibilità, convenienza.

Le nostre parole d ordine: competenza, rapidità, flessibilità, convenienza. Le nostre parole d ordine: competenza, rapidità, flessibilità, convenienza. Il punto di forza di Integra è uno staff qualificato e competente che ne fa un punto di riferimento credibile ed affidabile per

Dettagli

Il master è in collaborazione con

Il master è in collaborazione con Il Master in Turismo Sostenibile e Responsabile - Imprenditorialità e Management ideato dal Centro Studi CTS, giunto alla XII edizione, in collaborazione con Scuola di Comunicazione IULM e AITR - Associazione

Dettagli

che serve Corso base sui Disturbi Specifici dell Apprendimento Direttore: Dr. Marco Leonardi 26 ottobre 2013 CEFPAS Caltanissetta 6 CREDITI E.C.

che serve Corso base sui Disturbi Specifici dell Apprendimento Direttore: Dr. Marco Leonardi 26 ottobre 2013 CEFPAS Caltanissetta 6 CREDITI E.C. laformazione che serve Corso base sui Disturbi Specifici dell Apprendimento Direttore: Dr. Marco Leonardi 26 ottobre 2013 CEFPAS Caltanissetta 6 CREDITI E.C.M Premessa Di recente i disturbi specifici dell

Dettagli

Un anno di Open AIFA

Un anno di Open AIFA Il dialogo con i pazienti. Bilancio dell Agenzia Un anno di Open AIFA Un anno di Open AIFA. 85 colloqui, 250 persone incontrate, oltre un centinaio tra documenti e dossier presentati e consultati in undici

Dettagli

MASTER UNIVERSITARIO DI I LIVELLO MARKETING E ORGANIZZAZIONE DEGLI EVENTI

MASTER UNIVERSITARIO DI I LIVELLO MARKETING E ORGANIZZAZIONE DEGLI EVENTI MASTER UNIVERSITARIO DI I LIVELLO Anno Accademico 2014 2015 X Edizione MARKETING E ORGANIZZAZIONE DEGLI EVENTI In collaborazione con Federazione Relazioni Pubbliche Italiana DIRETTORE: Prof. Gennaro Iasevoli

Dettagli

INCONTR-AIOSS 2015 COMPETENZE E ETICA BEST PRACTICE VS. 15-17 Ottobre 2015 AIOSS. Hotel Serena Majestic Montesilvano Lido (PE)

INCONTR-AIOSS 2015 COMPETENZE E ETICA BEST PRACTICE VS. 15-17 Ottobre 2015 AIOSS. Hotel Serena Majestic Montesilvano Lido (PE) Brochure Montesilvano 2015 30/07/15 12: Pagina 1 Associazione Italiana Operatori Sanitari di Stomaterapia INCONTR- 2015 Certificazione EN ISO 9001:2008 IQ-0905-12 per formazione ed aggiornamento COMPETENZE

Dettagli

LAUREA TRIENNALE STUDENTI LAUREA MAGISTRALE POST LAUREA

LAUREA TRIENNALE STUDENTI LAUREA MAGISTRALE POST LAUREA Allegato 6 - MOTIVI PRINCIPALI PER CUI GLI UTENTI SI RECANO NELLE BIBLIOTECHE, DOCUMENTI MAGGIORMENTE UTILIZZATI, FATTORI RITENUTI DETERMINANTI PER LA QUALITA DELLE BIBLIOTECHE RISPOSTE PER GRUPPI DI UTENTI

Dettagli

BRINGING LIGHT. il sistema informativo direzionale BUSINESS INTELLIGENCE & CORPORATE PERFORMANCE MANAGEMENT. i modelli funzionali sviluppati da Sme.

BRINGING LIGHT. il sistema informativo direzionale BUSINESS INTELLIGENCE & CORPORATE PERFORMANCE MANAGEMENT. i modelli funzionali sviluppati da Sme. Sme.UP ERP Retail BI & CPM Dynamic IT Mgt Web & Mobile Business Performance & Transformation 5% SCEGLIERE PER COMPETERE BI e CPM, una necessità per le aziende i modelli funzionali sviluppati da Sme.UP

Dettagli

giuseppe.marziali@gmail.com giuseppe.marziali@sanita.marche.it 03/04/1956 Porto Sant Elpidio (FM) MRZGPP56D03G921O Febbraio 2010 ad oggi

giuseppe.marziali@gmail.com giuseppe.marziali@sanita.marche.it 03/04/1956 Porto Sant Elpidio (FM) MRZGPP56D03G921O Febbraio 2010 ad oggi F O R M A T O E U R O P E O P E R I L C U R R I C U L U M V I T A E INFORMAZIONI PERSONALI Nome Qualifica Professionale MARZIALI GIUSEPPE Medico Chirurgo, Specialista in Malattie dell Apparato Cardiovascolare,

Dettagli

PASSEPARTOUT PLAN PLANNING E AGENDA I PLANNING LA MAPPA INTERATTIVA LA GESTIONE DEI SERVIZI LA PRENOTAZIONE

PASSEPARTOUT PLAN PLANNING E AGENDA I PLANNING LA MAPPA INTERATTIVA LA GESTIONE DEI SERVIZI LA PRENOTAZIONE PASSEPARTOUT PLAN Passepartout Plan è l innovativo software Passepartout per la gestione dei servizi. Strumento indispensabile per una conduzione organizzata e precisa dell attività, Passepartout Plan

Dettagli

Master 2009. Executive Master PMI e Competitività. Sviluppo, Internazionalizzazione, Transizione generazionale delle Piccole e Medie Imprese

Master 2009. Executive Master PMI e Competitività. Sviluppo, Internazionalizzazione, Transizione generazionale delle Piccole e Medie Imprese Master 2009 Executive Master PMI e Competitività Sviluppo, Internazionalizzazione, Transizione generazionale delle Piccole e Medie Imprese Master Universitario di primo livello, III edizione Marzo 2009

Dettagli

Management delle Strutture di Prossimità e delle Forme Associative nell Assistenza Territoriale

Management delle Strutture di Prossimità e delle Forme Associative nell Assistenza Territoriale - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - AREA PUBBLICA AMMINISTRAZIONE, SANITÀ E NON

Dettagli

ISPETTORI DI PONTI E VIADOTTI

ISPETTORI DI PONTI E VIADOTTI ISPETTORI DI PONTI E VIADOTTI CERTIFICAZIONE UNI CEI EN ISO/IEC 1702 Corso 1 Livello In collaborazione con l Ordine degli Ingengeri della Provincia di Rimini Associazione CONGENIA Procedure per la valutazione

Dettagli

Formazione Su Misura

Formazione Su Misura Formazione Su Misura Contattateci per un incontro di presentazione inviando una mail a formazione@assoservizi.it o telefonando ai nostri uffici: Servizi alle Imprese 0258370-644.605 Chi siamo Assoservizi

Dettagli

BOARD in Eisai: crescere con il Performance Management

BOARD in Eisai: crescere con il Performance Management BOARD in Eisai: crescere con il Performance Management Gli aspetti maggiormente apprezzabili nell utilizzo di BOARD sono la tempestività nel realizzare ambienti di analisi senza nessun tipo di programmazione

Dettagli

RESIDENZA LE ROSE SCHEDA SERVIZIO DATI ANAGRAFICI STRUTTURA. Residenza LE ROSE. Via delle Rose, 7 35034 Lozzo Atestino PD. info@residenzalerose.

RESIDENZA LE ROSE SCHEDA SERVIZIO DATI ANAGRAFICI STRUTTURA. Residenza LE ROSE. Via delle Rose, 7 35034 Lozzo Atestino PD. info@residenzalerose. RESIDENZA LE ROSE DATI ANAGRAFICI STRUTTURA SCHEDA SERVIZIO Residenza LE ROSE DENOMINAZIONE Via delle Rose, 7 35034 Lozzo Atestino PD INDIRIZZO CAP CITTÀ PROVINCIA 0429 644544 TELEFONO info@residenzalerose.net

Dettagli

MASTER UNIVERSITARIO DI I LIVELLO IN ESPERTI IN INTERNAZIONALIZZAZIONE DELLE PICCOLE E MEDIE IMPRESE

MASTER UNIVERSITARIO DI I LIVELLO IN ESPERTI IN INTERNAZIONALIZZAZIONE DELLE PICCOLE E MEDIE IMPRESE D.R. n.1035/2015 Università degli Studi Internazionali di Roma - UNINT In collaborazione con CONFAPI MASTER UNIVERSITARIO DI I LIVELLO IN ESPERTI IN INTERNAZIONALIZZAZIONE DELLE PICCOLE E MEDIE IMPRESE

Dettagli

MASTER DI II LIVELLO IN DIREZIONE E MANAGEMENT DELLE AZIENDE SANITARIE (DIMAS) - II EDIZIONE -

MASTER DI II LIVELLO IN DIREZIONE E MANAGEMENT DELLE AZIENDE SANITARIE (DIMAS) - II EDIZIONE - UNIVERSITÀ TELEMATICA LEONARDO DA VINCI A.A 2012/2013 MASTER DI II LIVELLO IN DIREZIONE E MANAGEMENT DELLE AZIENDE SANITARIE (DIMAS) - II EDIZIONE - Direttore Prof. Massimo Sargiacomo Università G. d Annunzio

Dettagli

TRATTAMENTI. Elaborazione piani di trattamento in radioterapia con fasci esterni e 30

TRATTAMENTI. Elaborazione piani di trattamento in radioterapia con fasci esterni e 30 TRATTAMENTI 1 Accesso e custodia C/C DH 2 Accesso e custodia dati pazienti informatizzati 3 Accesso e custodia faldoni cartacei referti 4 Agenda prenotazione esami interni 5 Agenda prenotazione visite

Dettagli

AVVISO VOLONTARI AGRONOMI E FORESTALI WAA FOR EXPO

AVVISO VOLONTARI AGRONOMI E FORESTALI WAA FOR EXPO AVVISO VOLONTARI AGRONOMI E FORESTALI WAA FOR EXPO AL VIA LA CAMPAGNA AGRONOMI E FORESTALI WAA FOR EXPO 1. ESSERE UN AGRONOMO E FORESTALE WAA for EXPO2015 Il grande appuntamento dell EXPO MILANO 2015 dal

Dettagli

Che cos è un focus-group?

Che cos è un focus-group? Che cos è un focus-group? Si tratta di interviste di tipo qualitativo condotte su un ristretto numero di persone, accuratamente selezionate, che vengono riunite per discutere degli argomenti più svariati,

Dettagli

CURRICULUM VITAE INFORMAZIONI PERSONALI

CURRICULUM VITAE INFORMAZIONI PERSONALI CURRICULUM VITAE INFORMAZIONI PERSONALI COGNOME, Nome NAGAR BERNARDO Data di nascita 12/03/1955 Posto di lavoro e indirizzo ASP PALERMO U.O.C.Coordinamento Staff Strategico U.O.S.Coordinamento Screening

Dettagli

FORMAZIONE SUL CAMPO IN FARMACIA

FORMAZIONE SUL CAMPO IN FARMACIA FORMAZIONE SUL CAMPO IN FARMACIA Proposte formative 2011 Novità accreditamento ECM FINALITA Per soddisfare l esigenza di aggiornamento professionale continuo, grazie all esperienza maturata da Vega nelle

Dettagli

DAT@GON. Gestione Gare e Offerte

DAT@GON. Gestione Gare e Offerte DAT@GON Gestione Gare e Offerte DAT@GON partecipare e vincere nel settore pubblico La soluzione sviluppata da Revorg per il settore farmaceutico, diagnostico e di strumentazione medicale, copre l intero

Dettagli

CONTRATTO DI SERVIZIO

CONTRATTO DI SERVIZIO Il presente contratto si basa su un accordo quadro stipulato fra l Associazione provinciale delle organizzazioni turistiche dell'alto Adige (LTS), le Associazioni e i Consorzi turistici dell Alto Adige

Dettagli

ESENZIONI PER MOTIVI DI ETA' e/o REDDITO

ESENZIONI PER MOTIVI DI ETA' e/o REDDITO Il nucleo familiare è composto da : - Il richiedente l esenzione - il coniuge (non legalmente ed effettivamente separato) indipendentemente dalla sua situazione reddituale - dai familiari a carico fiscalmente

Dettagli

La informiamo che Utroneo s.r.l. è il titolare del trattamento dei suoi dati personali.

La informiamo che Utroneo s.r.l. è il titolare del trattamento dei suoi dati personali. Come utilizziamo i suoi dati è un prodotto di ULTRONEO SRL INFORMAZIONI GENERALI Ultroneo S.r.l. rispetta il Suo diritto alla privacy nel mondo di internet quando Lei utilizza i nostri siti web e comunica

Dettagli

Anno 2014. Anno 2014 Individuati nel sub obiettivo. Anno 2015. Individuati nel sub obiettivo. Anno 2014 Numero operatori della Struttura partecipanti

Anno 2014. Anno 2014 Individuati nel sub obiettivo. Anno 2015. Individuati nel sub obiettivo. Anno 2014 Numero operatori della Struttura partecipanti A.S.L. TO4 Piano della performance ed obiettivi - S.C. Affari Generali Direttore: Dott.ssa Carla CIAMPORCERO FOR Sviluppare le attività di formazione su appropriatez prescrittiva farmaci e prestazioni

Dettagli

MINISTERO DELLA SALUTE

MINISTERO DELLA SALUTE b) unica prova orale su due materie, il cui svolgimento è subordinato al superamento della prova scritta: una prova su deontologia e ordinamento professionale; una prova su una tra le seguenti materie

Dettagli

AS S O C I A Z I O N E EU R O P E A. delle Vie Francigene

AS S O C I A Z I O N E EU R O P E A. delle Vie Francigene AS S O C I A Z I O N E EU R O P E A delle Vie Francigene Pacchetto Soci 2015 1 MOSTRA DA CANTERBURY A ROMA: 1.800 KM ATTRAVERSO L EUROPA La mostra approfondisce, attraverso immagini supportate da testi

Dettagli

Informazioni dal Servizio Farmaceutico Territoriale

Informazioni dal Servizio Farmaceutico Territoriale Informazioni dal Servizio Farmaceutico Territoriale Periodico di informazione per Medici & Farmacisti Anno XIII, N 2 Aprile 2013 A cura del DIP IP.. INTERAZIENDALEI ASSISTENZA FARMACEUTICA Via Berchet,

Dettagli

Cos è un analisi genetica (test genetico)?

Cos è un analisi genetica (test genetico)? 12 Cos è un analisi genetica (test genetico)? Testo modificato dagli opuscoli prodotti dall ospedale Guy s and St Thomas di Londra Luglio 2008 Questo lavoro è sponsorizzato dal Consorzio EU-FP6 EuroGentest,

Dettagli

SHORT MASTER: FROM ZERO TO HERO Dal project management al business modeling. settembre dicembre 2014 OBIETTIVI

SHORT MASTER: FROM ZERO TO HERO Dal project management al business modeling. settembre dicembre 2014 OBIETTIVI Organizzato da Impact Hub Rovereto in collaborazione con TrentunoTre con la supervisione scientifica di ISIPM SHORT MASTER: FROM ZERO TO HERO Dal project management al business modeling settembre dicembre

Dettagli

Soluzioni di risparmio

Soluzioni di risparmio Soluzioni di risparmio Alla ricerca delle spese nascoste Visibile Gestita totalmente Aereo Treno Gestita tradizionalmente Servizi generalmente prenotati in anticipo e approvati dal line manager Meno potenziale

Dettagli

BUSINESS INTELLIGENCE & PERFORMANCE MANAGEMENT

BUSINESS INTELLIGENCE & PERFORMANCE MANAGEMENT BUSINESS INTELLIGENCE & PERFORMANCE MANAGEMENT BOLOGNA BUSINESS school Dal 1088, studenti da tutto il mondo vengono a studiare a Bologna dove scienza, cultura e tecnologia si uniscono a valori, stile di

Dettagli

MANAGEMENT NELLE ORGANIZZAZIONI SANITARIE

MANAGEMENT NELLE ORGANIZZAZIONI SANITARIE Master di I livello in MANAGEMENT NELLE ORGANIZZAZIONI SANITARIE In Sigla Master 74 Anno Accademico 2009/2010 (1500 ore 60 CFU) TITOLO Management nelle organizzazioni sanitarie FINALITÀ Con la locuzione

Dettagli

Ninja Master Online STRATEGIE DI MARKETING & E-COMMERCE GENNAIO-MARZO

Ninja Master Online STRATEGIE DI MARKETING & E-COMMERCE GENNAIO-MARZO Ninja Master Online STRATEGIE DI MARKETING & 2013 GENNAIO-MARZO 9 CORSI: MARKETING STRATEGY BRANDING & VIRAL-DNA CONTENT STRATEGY DESIGN & USABILITY WEB MARKETING CUSTOMER RELATIONSHIP MANAGEMENT SOCIAL

Dettagli

MEMIT. Master in Economia e management dei trasporti, della logistica e delle infrastrutture. X Edizione. Università Commerciale.

MEMIT. Master in Economia e management dei trasporti, della logistica e delle infrastrutture. X Edizione. Università Commerciale. Università Commerciale Luigi Bocconi Graduate School MEMIT Master in Economia e management dei trasporti, della logistica e delle infrastrutture X Edizione 2013-2014 MEMIT Master in Economia e management

Dettagli

Venture Capitalist: chi sono, cosa fanno e a cosa servono

Venture Capitalist: chi sono, cosa fanno e a cosa servono Venture Capitalist: chi sono, cosa fanno e a cosa servono Ing. Stefano Molino Investment Manager Innogest SGR SpA Torino, 31 Marzo 2011 Venture Capital: che cos è? L attività di investimento istituzionale

Dettagli

Università degli Studi di Siena CORSO DI PERFEZIONAMENTO IN STRUMENTI STATISTICI PER L ANALISI DELLA QUALITÀ PERCEPITA IN SANITÀ A.A.

Università degli Studi di Siena CORSO DI PERFEZIONAMENTO IN STRUMENTI STATISTICI PER L ANALISI DELLA QUALITÀ PERCEPITA IN SANITÀ A.A. Università degli Studi di Siena CORSO DI PERFEZIONAMENTO IN STRUMENTI STATISTICI PER L ANALISI DELLA QUALITÀ PERCEPITA IN SANITÀ A.A. 2011/2012 Art. 1 Oggetto del bando 1. L Università degli Studi di Siena

Dettagli

Campus Universitario di Savona Via Magliotto, 2 Savona 3-4 Dicembre 2011

Campus Universitario di Savona Via Magliotto, 2 Savona 3-4 Dicembre 2011 PROGRAMMA DEL CORSO: L'OCCHIO VEDE CIO' CHE L'OCCHIO CONOSCE: DAL NORMALE AL PATOLOGICO NELL'APPARATO LOCOMOTORE - APPLICAZIONE CLINICA DELLA DIAGNOSTICA PER IMMAGINI DOCENTE : Dott. Nicola Gandolfo RESPONSABILE

Dettagli

- MZ GROUP - Standard di prodotto e servizio fornito

- MZ GROUP - Standard di prodotto e servizio fornito Pagina 1 di 13 - MZ GROUP - Standard di prodotto e servizio fornito SOMMARIO MZ GROUP pag. 3 MZ CONGRESSI S.RL. pag. 4 PIANIFICAZIONE 1. Scelta della sede congressuale pag. 5 2. Gestione pratica ECM (Educazione

Dettagli

Un percorso nell affido

Un percorso nell affido Un percorso nell affido Progetto nazionale di promozione dell affidamento familiare Ministero del Lavoro della Salute e delle Politiche Sociali Coordinamento Nazionale Servizi Affido SOMMARIO Il PROGETTO

Dettagli

dott.ssa C.ristina Mugnai Revisione: 1

dott.ssa C.ristina Mugnai Revisione: 1 Tipo di documento: Progetto - Commissione Didattica 27 giugno 2011 Pag. 1 di 9 Premessa Il progetto nasce con l obiettivo di: a) informatizzare il processo di presentazione della domanda di laurea in analogia

Dettagli

La migliore assistenza nel Nuovo Ospedale Galliera per linee di attività a intensità di cura

La migliore assistenza nel Nuovo Ospedale Galliera per linee di attività a intensità di cura La migliore assistenza nel Nuovo Ospedale Galliera per linee di attività a intensità di cura INTRODUZIONE L obiettivo è fornire la migliore cura per i pazienti con il coinvolgimento di tutto il personale

Dettagli

Urban Farming: Second Use of Public Spaces. Sviluppare progetti per il recupero urbano Entrepreneurial thinking. Scheda progetto

Urban Farming: Second Use of Public Spaces. Sviluppare progetti per il recupero urbano Entrepreneurial thinking. Scheda progetto Urban Farming: Second Use of Public Spaces Sviluppare progetti per il recupero urbano Entrepreneurial thinking Scheda progetto CSAVRI - Centro Servizi di Ateneo per la Valorizzazione della Ricerca e Incubatore

Dettagli

V I V E R E L ' E C C E L L E N Z A

V I V E R E L ' E C C E L L E N Z A VIVERE L'ECCELLENZA L'ECCELLENZA PLURIMA Le domande, come le risposte, cambiano. Gli obiettivi restano, quelli dell eccellenza. 1995-2015 Venti anni di successi dal primo contratto sottoscritto con l Istituto

Dettagli

Innovative Procurement Process. Consulting

Innovative Procurement Process. Consulting Creare un rapporto di partnership contribuendo al raggiungimento degli obiettivi delle Case di cura nella gestione dei DM attraverso soluzione a valore aggiunto Innovative Procurement Process Consulting

Dettagli

Università degli Studi di Roma Tor Vergata

Università degli Studi di Roma Tor Vergata Università degli Studi di Roma Tor Vergata DIPARTIMENTO DI ECONOMIA E FINANZA MASTER UNIVERSITARIO DI I LIVELLO IN ECONOMIA DELLA CULTURA: POLITICHE, GOVERNO E GESTIONE modalità didattica mista presenza/distanza

Dettagli

Programma Mini-Bond AVVISO PUBBLICO DI SELEZIONE

Programma Mini-Bond AVVISO PUBBLICO DI SELEZIONE Programma Mini-Bond AVVISO PUBBLICO DI SELEZIONE 1 aprile 2014 1 PREMESSA Il Consorzio camerale per il credito e la finanza, in accordo con Unioncamere Lombardia, intende individuare professionalità da

Dettagli

Disposizioni per garantire l'accesso alle cure palliative e alla terapia del dolore

Disposizioni per garantire l'accesso alle cure palliative e alla terapia del dolore Testo aggiornato al 29 novembre 2011 Legge 15 marzo 2010, n. 38 Gazzetta Ufficiale 19 marzo 2010, n. 65 Disposizioni per garantire l'accesso alle cure palliative e alla terapia del dolore La Camera dei

Dettagli

Villa Favorita via Zuccarini 15 60131 Ancona tel. 071 2137011 fax 071 2901017 fax 071 2900953 informa@istao.it www.istao.it

Villa Favorita via Zuccarini 15 60131 Ancona tel. 071 2137011 fax 071 2901017 fax 071 2900953 informa@istao.it www.istao.it Master in 2013 10a edizione 18 febbraio 2013 MANAGEMENT internazionale Villa Favorita via Zuccarini 15 60131 Ancona tel. 071 2137011 fax 071 2901017 fax 071 2900953 informa@istao.it www.istao.it Durata

Dettagli

MASTER IN INNOVATIVE MARKETING, E-MANAGEMENT & CREATIVE SOLUTIONS

MASTER IN INNOVATIVE MARKETING, E-MANAGEMENT & CREATIVE SOLUTIONS MASTER IN INNOVATIVE MARKETING, E-MANAGEMENT & CREATIVE SOLUTIONS Eidos Communication Via G. Savonarola, 31 00195 Roma T. 06. 45.55.54.52. F. 06. 45.55.55.44. E. info@eidos.co.it W. www.eidos.co.it INFORMAZIONI

Dettagli

Carta Servizi. Poliambulatorio Sani.Med. 98 S.r.l. Medicina dello sport Medicina del lavoro 4 revisione- Gennaio 2015.

Carta Servizi. Poliambulatorio Sani.Med. 98 S.r.l. Medicina dello sport Medicina del lavoro 4 revisione- Gennaio 2015. Sani.Med. S.r.l. Via Palombarese km. 19,0 Marcosimone di Guidonia 00010 Roma Carta Servizi Prestazioni di: Fisioterapia Cardiologia Dermatologia Ginecologia Endocrinologia Oculistica Neurologia Reumatologia

Dettagli

COS È IL PRONTO SOCCORSO?

COS È IL PRONTO SOCCORSO? AZIENDA OSPEDALIERA UNIVERSITARIA INTEGRATA VERONA COS È IL PRONTO SOCCORSO? GUIDA INFORMATIVA PER L UTENTE SEDE OSPEDALIERA BORGO TRENTO INDICE 4 COS È IL PRONTO SOCCORSO? 6 IL TRIAGE 8 CODICI DI URGENZA

Dettagli

Sussidio guida per la stesura della Relazione ex post

Sussidio guida per la stesura della Relazione ex post AGENZIA SANITARIA E SOCIALE REGIONALE ACCREDITAMENTO IL RESPONSABILE PIERLUIGI LA PORTA Sussidio guida per la stesura della Relazione ex post D.Lgs. 229/99 I principi introdotti dal DLgs 502/92 art. 8

Dettagli

Corso di Comunicazione d impresa

Corso di Comunicazione d impresa Corso di Comunicazione d impresa Prof. Gian Paolo Bonani g.bonani@libero.it Sessione 16 Sviluppo risorse umane e comunicazione interna Le relazioni di knowledge fra impresa e ambiente esterno Domanda

Dettagli

L Azienda non è mai stata cosi vicina.

L Azienda non è mai stata cosi vicina. L Azienda non è mai stata cosi vicina. AlfaGestMed è il risultato di un processo di analisi e di sviluppo di un sistema nato per diventare il punto di incontro tra l Azienda e il Medico Competente, in

Dettagli

CenTer - SCHEDA DOCUMENTO

CenTer - SCHEDA DOCUMENTO CenTer - SCHEDA DOCUMENTO N 2467 TIPO DI DOCUMENTO: PROGRAMMA CORSO DI FORMAZIONE TIPOLOGIA CORSO: Corso universitario TIPO DI CORSO: Master di 1 Livello TITOLO: Gestione Integrata dei Patrimoni Immobiliari

Dettagli

Strategie competitive ed assetti organizzativi nell asset management

Strategie competitive ed assetti organizzativi nell asset management Lezione di Corporate e Investment Banking Università degli Studi di Roma Tre Strategie competitive ed assetti organizzativi nell asset management Massimo Caratelli, febbraio 2006 ma.caratelli@uniroma3.it

Dettagli

Rete Oncologica Piemonte Valle d Aosta

Rete Oncologica Piemonte Valle d Aosta Rete Oncologica Piemonte Valle d Aosta Il CAS (Centro Assistenza Servizi): Aspetti organizzativi e criticità Dott. Vittorio Fusco ASO Alessandria La Rete Oncologica: obiettivi Rispondere all incremento

Dettagli

Gestione crediti formativi Manuale di istruzioni per l utilizzo del sistema

Gestione crediti formativi Manuale di istruzioni per l utilizzo del sistema Guida pratica all utilizzo della gestione crediti formativi pag. 1 di 8 Gestione crediti formativi Manuale di istruzioni per l utilizzo del sistema Gentile avvocato, la presente guida è stata redatta per

Dettagli

Dipartimento Cure primarie ed attività distrettuali S.C. Medicina di base e specialistica. Evento Formativo Residenziale

Dipartimento Cure primarie ed attività distrettuali S.C. Medicina di base e specialistica. Evento Formativo Residenziale Dipartimento Cure primarie ed attività distrettuali S.C. Medicina di base e specialistica Evento Formativo Residenziale PREVENZIONE ONCOLOGICA IN MEDICINA GENERALE Savona Aulla Magna,, Pallazziina Viigiiolla,,

Dettagli

RELAZIONE FINALE PROGETTO IDA VENUTI UN FORMATORE AID NELLA TUA SCUOLA

RELAZIONE FINALE PROGETTO IDA VENUTI UN FORMATORE AID NELLA TUA SCUOLA RELAZIONE FINALE PROGETTO IDA VENUTI UN FORMATORE AID NELLA TUA SCUOLA A CURA DELLA DOTT.SSA MARIANGELA BRUNO (LOGOPEDISTA E FORMATRICE AID) ANNO SCOLASTICO 2011-2012 1 INDICE 1. ARTICOLAZIONE DEL PROGETTO...

Dettagli

Come fare per prenotare esami, visite o altre prestazioni sanitarie

Come fare per prenotare esami, visite o altre prestazioni sanitarie Come fare per prenotare esami, visite o altre prestazioni sanitarie Informazioni utili Come fare per prenotare esami, visite o altre prestazioni sanitarie Informazioni utili U.O. AFFARI GENERALI E SEGRETERIA

Dettagli

+ CON. Il bando. Finalità. Destinatari

+ CON. Il bando. Finalità. Destinatari + CON Il bando AMNU e STET promuovono un bando rivolto alle scuole di ogni ordine e grado del territorio dell Alta Valsugana e Bersntol. Il bando sollecita l attivazione di progetti finalizzati al risparmio

Dettagli

Presentazione delle Schede DAT

Presentazione delle Schede DAT UNIVERSITÀ DEGLI STUDI CAGLIARI CAMPUS UNICA Presentazione delle Schede DAT Dati e indicatori statistici Sono di seguito presentati dettagliatamente i dati e gli indicatori richiesti dal Modello CRUI per

Dettagli

Bando di concorso Master di II Livello A.A. 2015/2016

Bando di concorso Master di II Livello A.A. 2015/2016 Bando di concorso Master di II Livello A.A. 2015/2016 Art. 1 - Attivazione Master di II livello L Istituto di MANAGEMENT ha attivato presso la Scuola Superiore Sant Anna di Pisa, ai sensi dell art. 3 dello

Dettagli