UN MILIONE DI GENITORI A DISTANZA

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "UN MILIONE DI GENITORI A DISTANZA"

Transcript

1 adozioni a distanza UN MILIONE DI GENITORI A DISTANZA 10

2 C è chi conserva la foto dei bambini «adottati» nel portafogli, chi l ha messa in cornice nel salotto buono. Ma non solo. Sono sempre di più gli italiani che non si accontentano di guardare da lontano i frutti di quell amore a distanza. Li vogliono toccare, stringere tra le braccia, provare a parlargli. E c è chi ci riesce: spesso riportando a casa emozioni e sensazioni difficili da descrivere. Elisa Tumedei di Forlì, per esempio, è andata in viaggio di nozze in Brasile con il marito Paolo, per incontrare Ariel. «Avevo iniziato a versare la quota per il sostegno a distanza quando ero fidanzata spiega Elisa. Ha otto anni e vive in una favela di Rio de Janeiro. Suo padre è tassista, la madre è casalinga e ha altri quattro tra fratelli e sorelle. Campa in una realtà difficile, violenta. Ho visitato anche la scuola cattolica dove studia: è l unica isola felice in quella favela, la possibilità più grande che ha di crescere senza buttare via l esistenza». Elisa non ha coinvolto solo il marito, ma anche altre persone: i suoi genitori hanno adottato tre bambini in Africa. Altri sposi hanno rinunciato ai regali per sostenere giovani in qualche villaggio nel Sud del mondo. È come un effetto domino, che in questi anni ha assunto dimensioni sempre più imponenti: chi vede e tocca con mano quei «figli adottati» non può far altro che trasmettere ad amici e conoscenti la gioia incontrata. Oppure si rimane sconvolti da tanta miseria e dalla sensazione di poter dare di più. Com è successo a Tamara F., studentessa al quarto anno di Medicina, originaria di Montecarotto nelle Marche. «Ero già stata in Africa come volontaria nel 2001 racconta. Alcuni anni prima avevo adottato Janette, orfana di madre e padre, ruandese. Tre estati fa ho lavorato proprio in Ruanda e ne ho approfittato per andare a conoscerla di persona in orfanotrofio. Un esperienza incancellabile, ma mi sono accorta che potevo fare di più per gli altri 107 bambini ospiti dello stesso orfanotrofio». 11

3 Tamara ha molto sofferto per questa situazione: «Vedevo questi orfani curati con tanto amore da un istitutrice, ma anche malnutriti e in cattive condizioni igienico-sanitarie. Dovevo fare di più». Tamara rientra nel suo piccolo paese di duemila anime, organizza incontri e una pesca di beneficenza per comprare una mucca da donare all orfanotrofio. Alcuni compaesani rinunciano ai regali di Natale e offrono la cifra che avrebbero speso. In poche ore sono stati venduti 800 biglietti. Ma soprattutto è nata una coscienza comune intorno alla proposta lanciata da Tamara, che adesso vuole laurearsi e lavorare come medico in Africa. Il sostegno a distanza è una realtà sempre più diffusa in Italia. Si contano circa 500 soggetti, tra iniziative spontanee, enti, associazioni, scuole, parrocchie che non fanno esclusivamente sostegno a distanza, impegnati nell attività a favore di bambini del Terzo Mondo. Spesso fioriscono così tanti progetti che diventa difficile quantificare il fiume di carità e di solidarietà che dal nostro Paese scorre verso i più sperduti villaggi africani, le favelas brasiliane, ma anche le località sulle coste dell Asia devastate dal maremoto del dicembre 2004 o i Paesi in difficoltà dell Europa dell Est. Tutti i progetti, però, hanno in comune l aiuto dei minori senza sradicarli dalle loro famiglie: bastano pochi centesimi al giorno per un sostegno negli studi, nell educazione, nell alimentazione, nel vestiario. Ufficialmente sono 131 gli enti attivi in questo campo, 70 dei quali si riconoscono nel Forum Sad (Sostegno a distanza). La prima esperienza venne lanciata nel 1958 dal PIME (Pontificio Istituto Missioni Estere) attraverso il missionario padre Mario Meda, mettendo in relazione una famiglia americana con alcuni bambini in Birmania. Oggi i benefattori italiani sono circa un milione e sostengono due milioni e mezzo di persone in 110 Paesi per un totale di

4 milioni di euro donati ogni anno. «Il sostegno a distanza è iniziato in maniera spontanea, non è frutto di progetti elaborati a tavolino racconta Fabrizio Carabelli, responsabile del settore al PIME di Milano. I nostri missionari avevano capito che c era bisogno di far studiare i ragazzi sul posto. L istruzione era il primo passo per migliorare la condizione di quelle popolazioni svantaggiate. È iniziata proprio così: da pochi benefattori si è passati alla costituzione di organismi e associazioni». A Napoli, il 25 e 26 febbraio, si è svolto il settimo Forum Sad: è stata l occasione per illustrare il quadro attuale, fornire indicazioni utili e migliorare i servizi. E incoraggiare a un maggior impegno, specie nel Mezzogiorno. Chi adotta compie un gesto di carità, solidarietà, condivisione, diventa fattore di crescita e di formazione, oltre che di conoscenza fra culture e nazioni diverse. Ma il vero focus di questa esperienza è l educazione: sia per chi viene aiutato a crescere in situazioni economiche e ambientali difficili, sia per chi, sottoscrivendo la sua quota annuale (che si aggira sui 300 euro all anno), garantisce stabilità ai progetti di sviluppo, mette in gioco un po della sua vita e si confronta con contesti dove lo sviluppo della persona è il valore centrale attorno al quale si costruisce qualsiasi progetto di sviluppo che non voglia essere ideologico o utopistico. E sono sempre più numerosi i casi in cui nel tempo si viene a creare un legame affettivo tra chi adotta e il bambino. In tanti non si accontentano delle foto o di qualche lettera, ma vogliono recarsi sul posto e conoscere di persona quel «figlio» che vive a migliaia di chilometri di distanza. E la cui esistenza è spesso appesa agli spiccioli di un italiano. Maurizio Carucci da Avvenire, 2 febbraio

5 I RAGAZZI DI PADRE CHICO IN BRASILE Sono un padre domenicano italiano, missionario in Brasile da più di venticinque anni. Mi trovo di passaggio al Santuario di Fontanellato ed ho avuto la gioia di incontrare il Padre Mauro Persici, direttore del Movimento del Rosario e della Rivista. Sono venuto per pagare un debito di riconoscenza verso di lui e verso i tanti amici che ci aiutano con le adozioni a distanza per i bambini e adolescenti di Padre Chico. Il Brasile è un paese immenso, dove il Creatore ha profuso con grande generosità tante risorse e tante ricchezze naturali. Ma in questa terra benedetta c è molta gente che non ha il necessario per vivere. È una lunga storia di dominazione coloniale e di ingiustizie istituzionalizzate, contro le quali il popolo brasiliano sta lottando con coraggio e perseveranza. Uno dei frutti più belli di questo cammino di riscatto sociale è stato l elezione a Presidente della repubblica del metalmeccanico Lula. La chiesa sta dando tutto il suo appoggio a questo movimento di liberazione del popolo brasiliano. Uno dei modi più efficaci di questo suo impegno è la creazione di opere sociali, rivolte soprattutto all accoglienza, alimentazione ed educazione dei bambini e dei giovani, che rappresentano la parte più vulnerabile della popolazione e ne rappresentano il futuro. Queste opere non risolvono tutto il problema, ma sono segni di speranza che mostrano che è possibile cambiare la situazione e che i poveri hanno diritto ad una vita più degna... più umana! Il Domenicano frei Chico fondò, ormai venti anni fa, a Santa Cruz do Rio Pardo, nello Stato di San Paolo, uno di questi centri della gioventù che è articolato in due proposte di accoglienza. Il primo, chiamato Centro Social San Josè, è una casa in cui più di trecento bambini e adolescenti delle favelas di Santa Cruz sono accolti ogni giorno e ricevono il pasto del mezzogiorno con una meren- 14

6 chi è interessato ad una adozione a distanza può rivolgersi a P. Mauro o.p. ( ) da, aiuto per l istruzione, l educazione umana e religiosa e l avvio professionale. L altro centro, detto Casa de Apoio ao Menor Carente è un orfanotrofio che accoglie una ottantina di bambini e adolescenti, da zero a 18 anni, che hanno perso i genitori o si trovano in situazioni di rischio sociale o familiare. Da più di due anni ormai il Signore ha chiamato a sé, in Paradiso, il Padre Chico, che ha profuso in questa sua Opera tutto il suo grande cuore di sacerdote e di papà. La sua opera però continua, grazie all impegno dei confratelli Domenicani di Santa Cruz e di tante persone generose della città, del Brasile e degli amici italiani, soprattutto dei padrini e madrine delle adozioni a distanza. I brasiliani si danno molto da fare. Sono state organizzate varie attività come la fabbrica del cioccolato, l artigianato fatto dai ragazzi e da persone volontarie del luogo, la coltivazione di verdura e frutta ed altro. Il vostro appoggio dall Italia però rimane fondamentale perché possiamo garantire ai nostri bambini quello di cui hanno bisogno e diritto. Oltre al sostegno profuso direttamente per loro e per le loro famiglie, le immancabili spese per la manutenzione ordinaria dei due centri, poi... stiamo investendo per migliorare le strutture e per garantire un equipaggiamento sempre migliore. Ultimamente abbiamo inaugurato una nuova ala nel Centro Sociale San Josè e ci stiamo preparando per costruire uno spazio coperto nella Casa do Menor, in modo che quando piove i ragazzi possano giocare e svolgere le altre attività educative all asciutto. In nome di tutti i nostri ragazzi e degli amici brasiliani voglio esprimere il più vivo ringraziamento per il bene che state facendo. Esprimo anche l invito perché veniate a trovarci in Brasile! I nostri ragazzi saranno felici di accogliervi e di conoscervi personalmente! La Madonna del Rosario vi protegga e vi benedica! Fr. Mariano S. Foralosso OP 15

UNO SGUARDO SULLE NOSTRE MISSIONI

UNO SGUARDO SULLE NOSTRE MISSIONI adozioni a distanza SPECIALE ADOZIONI A DISTANZA UNO SGUARDO SULLE NOSTRE MISSIONI Adozioni a distanza: un modo diverso di aiutare le missioni Dal Centro San Giuseppe e Casa del Minore di Santa Cruz do

Dettagli

Carabiniere e Fiumefreddesi volontari in Tanzania. Esempio di carità e altruismo.

Carabiniere e Fiumefreddesi volontari in Tanzania. Esempio di carità e altruismo. Carabiniere e Fiumefreddesi volontari in Tanzania. Esempio di carità e altruismo. Carissimi colleghi, non è il titolo di un articolo di giornale, ma la sintesi di una esperienza vera, reale e concreta.

Dettagli

Dagli Appennini alle Ande

Dagli Appennini alle Ande In questo numero: Dagli Appennini alle Ande Newsletter n 9 Febbraio 2008 Storia di un istituto di Lima : Casa hogar Juan Pablo II Se il Supremo Creatore ti da un figlio... Conosciamo la nostra equipe Ai.Bi.

Dettagli

Ave Maria In Cristo Gesu tutto per il Papa! Santo Natale 2013. Carissimi Amici e Benefattori,

Ave Maria In Cristo Gesu tutto per il Papa! Santo Natale 2013. Carissimi Amici e Benefattori, Santo Natale 2013 Carissimi Amici e Benefattori, Per fortuna anche quest anno il Natale sta arrivando a portare nuova Speranza, che con la Certezza che ci viene dalla Fede ci assicura che l Emmanuele il

Dettagli

3 Auto rikshaws: 3x1,29,00= 3,87,000 Vestiti per Natale 52x2000= 1,04,000 l educazione dei bambini = 1,49,550

3 Auto rikshaws: 3x1,29,00= 3,87,000 Vestiti per Natale 52x2000= 1,04,000 l educazione dei bambini = 1,49,550 Cari, saluti dalla Missione dei Carmelitani Scalzi di Andhra Pradesh, India! É mio piacere grande scrivere questa lettera di ringraziamento. Abbiamo ricevuto attraverso nostro amico, gent. Signor Guido

Dettagli

Riflessioni della classe IV^A dopo l'incontro con Padre Fabrizio

Riflessioni della classe IV^A dopo l'incontro con Padre Fabrizio Riflessioni della classe IV^A dopo l'incontro con Padre Fabrizio L incontro con padre Fabrizio è stato molto importante per capire che noi siamo fortunatissimi rispetto a tante altre persone e l anno prossimo

Dettagli

Città di Moroto Regione del Karamoja Stato: Uganda

Città di Moroto Regione del Karamoja Stato: Uganda Città di Moroto Regione del Karamoja Stato: Uganda "Andate e fate discepoli tutti i popoli!" Toloto kituruwosi ngitungaangakwapin daadang kgikaswomak kang Venerdì 26 luglio ha preso avvio anche a Moroto

Dettagli

con il tuo sostegno costruisco il mio futuro ADOZIONI A DISTANZA

con il tuo sostegno costruisco il mio futuro ADOZIONI A DISTANZA sostegno con il tuo costruisco il mio futuro ADOZIONI A DISTANZA Seguendo le orme di Don Bosco, i missionari salesiani dedicano la loro vita alle persone in difficoltà in terre lontane, in luoghi in cui

Dettagli

COMUNITA PASTORALE S. PIETRO DA VERONA SEVESO

COMUNITA PASTORALE S. PIETRO DA VERONA SEVESO COMUNITA PASTORALE S. PIETRO DA VERONA SEVESO SS. Protaso e Gervaso - Seveso 0362.501623 B.V. Immacolata Baruccana 0362.574486 San Carlo Altopiano 0362.553522 San Pietro martire 0362.70978 www.parrocchieseveso.it

Dettagli

ISTITUTO FIGLIE DI S. ANNA ERITREA. Ristrutturazione della casa di accoglienza delle orfane

ISTITUTO FIGLIE DI S. ANNA ERITREA. Ristrutturazione della casa di accoglienza delle orfane ISTITUTO FIGLIE DI S. ANNA ERITREA Ristrutturazione della casa di accoglienza delle orfane ASMARA, 22 SETTEMBRE 2013 LA BEATA ROSA GATTORNO Madre Rosa nacque a Genova il 14 ottobre 1831. Fin dal principio

Dettagli

apertamente, scambiarsi idee, ragionare sui valori, allargare i propri orizzonti, raccontare la propria giornata e perché no? anche pregare tutti

apertamente, scambiarsi idee, ragionare sui valori, allargare i propri orizzonti, raccontare la propria giornata e perché no? anche pregare tutti Presentazione Diventare genitori è sicuramente un immenso dono di Dio, da accogliere con partecipazione e buona volontà. Purtroppo nessuno insegna ad una coppia di neo-genitori come educare i propri figli;

Dettagli

INTERVISTE. E un Padre Domenicano, Padre Francisco Laurentino Pessutto, da tutti

INTERVISTE. E un Padre Domenicano, Padre Francisco Laurentino Pessutto, da tutti INTERVISTE a missionari Adozione a distanza: un opportunità per benefattori e piccoli beneficiari L esperienza luminosa del Centro Sao José e della Casa do Menor in Brasile. SPECIALE ADOZIONI A DISTANZA

Dettagli

cui si vorrebbero confondere le responsabilità di alcuni con il lavoro e il merito di moltissimi.

cui si vorrebbero confondere le responsabilità di alcuni con il lavoro e il merito di moltissimi. Santo Padre, ho il grande privilegio di presentarle gli ospiti che oggi affollano quest aula, venuti da ogni parte d Italia per incontrarla, ascoltarla e ricevere la Sua benedizione. Sono i volontari di

Dettagli

Sacramento del. I segni importanti del Battesimo sono:

Sacramento del. I segni importanti del Battesimo sono: Sacramento del Il Battesimo è la purificazione dal peccato originale e il dono della Nuova Vita, come amati e prediletti Figli di Dio, appartenenti alla famiglia della Chiesa per mezzo dello Spirito Santo.

Dettagli

Mancano quindi le capriate, le lamiere per il tetto, il cemento per il pavimento, i banchi per sedersi e l altare.

Mancano quindi le capriate, le lamiere per il tetto, il cemento per il pavimento, i banchi per sedersi e l altare. BURUNDI (Africa Centrale) - PARROCCHIA B. PASTORE DI MURWI (SUCCURSALE DI RWIRI) Ho già scritto in questo Sito Internet, alla voce Chiese, il mio intento di contribuire a costruire una chiesa in Africa,

Dettagli

Sono parole che volentieri riprendo con voi, sicuro che aiuteranno la nostra fede e la nostra vita anche per il futuro.

Sono parole che volentieri riprendo con voi, sicuro che aiuteranno la nostra fede e la nostra vita anche per il futuro. Ci ritroviamo in Cattedrale per celebrare la santa Messa di ringraziamento per il dono di Papa Benedetto XVI ed anche per pregare per la Chiesa chiamata, per la responsabilità dei cardinali, ad eleggere

Dettagli

BENEDIZIONE DELLE MAMME E DEI PAPÀ IN ATTESA

BENEDIZIONE DELLE MAMME E DEI PAPÀ IN ATTESA I A6 BENEDIZIONE DELLE MAMME E DEI PAPÀ IN ATTESA Parrocchia Domenica CANTO D INIZIO NEL TUO SILENZIO Nel tuo silenzio accolgo il mistero venuto a vivere dentro di me, sei tu che vieni, o forse è più vero

Dettagli

Lo sviluppo comunicativo da Acri in India

Lo sviluppo comunicativo da Acri in India Lo sviluppo comunicativo da Acri in India Già dal 1985, un gruppo di giovani ragazze indiane fecero domanda di entrare tra le suore Piccole Operaie dei Sacri Cuori e vennero accolte nella casa di formazione

Dettagli

Che cosa è il sostegno a distanza

Che cosa è il sostegno a distanza Che cosa è il sostegno a distanza Educare un bambino, è costruire il futuro di un popolo! Un investimento sul futuro del mondo Il sostegno a distanza è una forma di solidarietà che mira a migliorare la

Dettagli

٠ Accoglienza ٠ Missione ٠ Internazionalità

٠ Accoglienza ٠ Missione ٠ Internazionalità ٠ Accoglienza ٠ Missione ٠ Internazionalità Dallo statuto leggiamo: Art. 1 L AMI è composta da laici, diaconi, presbiteri che docili all azione dello Spirito Santo intendono vivere una medesima vocazione

Dettagli

Missione Opera dell Amore Sultan Hamud Kenya TIZIANO ZANELLA 20 ANNI DI MISSIONE IN KENYA

Missione Opera dell Amore Sultan Hamud Kenya TIZIANO ZANELLA 20 ANNI DI MISSIONE IN KENYA Missione Opera dell Amore Sultan Hamud Kenya TIZIANO ZANELLA 20 ANNI DI MISSIONE IN KENYA 1992 2012 Presentazione Carissimi amici e benefattori, pensando di dover raccontare per questo opuscolo i 20 anni

Dettagli

Indice: pag. 1 il Grembo ; pag. 3 Briciole di servizio quotidiano; pag. 4 Il Rosario per i bambini abbandonati e dimenticati.

Indice: pag. 1 il Grembo ; pag. 3 Briciole di servizio quotidiano; pag. 4 Il Rosario per i bambini abbandonati e dimenticati. Anno II Numero 4 Giugno 2007 Domenica 29 aprile 2007, durante la celebrazione eucaristica che concludeva i lavori dell incontro dei responsabili e coordinatori regionali del Movimento, è stato vissuto

Dettagli

IO, CITTADINO DEL MONDO

IO, CITTADINO DEL MONDO Scuola dell Infanzia S.Giuseppe via Emaldi13, Lugo (RA) IO, CITTADINO DEL MONDO VIAGGIARE E UN AVVENTURA FANTASTICA A.S. 2013 / 2014 INTRODUZIONE Quest anno si parte per un viaggio di gruppo tra le culture

Dettagli

Comunità Pastorale Maria Regina della Famiglia. Festa del Perdono. CELEBRAZIONE della PRIMA CONFESSIONE. 21 novembre 2015

Comunità Pastorale Maria Regina della Famiglia. Festa del Perdono. CELEBRAZIONE della PRIMA CONFESSIONE. 21 novembre 2015 Comunità Pastorale Maria Regina della Famiglia Festa del Perdono CELEBRAZIONE della PRIMA CONFESSIONE 21 novembre 2015 Parrocchia di Madonna in campagna e Santi Nazaro e Celso di Arnate in Gallarate (VA)

Dettagli

Programma di adozioni a distanza

Programma di adozioni a distanza Programma di adozioni a distanza Tutti noi siamo stati bambini, certamente più fortunati di molti altri perchè abbiamo avuto chi ci ha seguito e ci ha consentito di diventare adulti. Ma in tutto il mondo

Dettagli

Una casa di accoglienza. per le studentesse. di Koupéla AFRICA

Una casa di accoglienza. per le studentesse. di Koupéla AFRICA Una casa di accoglienza per le studentesse di Koupéla AFRICA 1 2 Il PUNTO DI PARTENZA Ha il nome di un fiore, di quelli colorati e profumati che adornano i nostri giardini, la ragazza di 16 anni che bussa

Dettagli

POESIE SULLA FAMIGLIA

POESIE SULLA FAMIGLIA I S T I T U T O S. T E R E S A D I G E S Ù Scuola Primaria POESIE SULLA FAMIGLIA A CURA DEI BAMBINI DELLA QUARTA PRIMARIA a.s. 2010/2011 via Ardea, 16-00183 Roma www.stjroma.it La gratitudine va a mamma

Dettagli

Carissimi bambini, siamo ormai vicinissimi alle vacanze estive e questo numero lo vogliamo dedicare a Gesù e al suo dolcissimo Cuore.

Carissimi bambini, siamo ormai vicinissimi alle vacanze estive e questo numero lo vogliamo dedicare a Gesù e al suo dolcissimo Cuore. ... stanno arrivando... cosa????... le vacanze!!! Inserto N. 2 2008 Carissimi bambini, siamo ormai vicinissimi alle vacanze estive e questo numero lo vogliamo dedicare a Gesù e al suo dolcissimo Cuore.

Dettagli

Se io fossi nei vostri panni quale sarebbe la cosa che più mi urgerebbe? Che cosa resta di tutti i vostri tentativi, di tutti i vostri

Se io fossi nei vostri panni quale sarebbe la cosa che più mi urgerebbe? Che cosa resta di tutti i vostri tentativi, di tutti i vostri Se io fossi nei vostri panni quale sarebbe la cosa che più mi urgerebbe? Che cosa resta di tutti i vostri tentativi, di tutti i vostri sforzi?...abbiamo il coraggio di verificare quello che stiamo facendo

Dettagli

RITI DI ACCOGLIENZA. Che nome date al vostro bambino?

RITI DI ACCOGLIENZA. Che nome date al vostro bambino? RITI DI ACCOGLIENZA DIALOGO CON I GENITORI E I PADRINI Celebrante: Genitori:... Che nome date al vostro bambino? Celebrante: Per... che cosa chiedete alla Chiesa di Dio? Genitori: Il Battesimo. Celebrante:

Dettagli

Arcidiocesi di Udine Ufficio Diocesano per la Pastorale della Famiglia. Pregare nell assemblea liturgica con le famiglie nell anno della Carità

Arcidiocesi di Udine Ufficio Diocesano per la Pastorale della Famiglia. Pregare nell assemblea liturgica con le famiglie nell anno della Carità Arcidiocesi di Udine Ufficio Diocesano per la Pastorale della Famiglia Pregare nell assemblea liturgica con le famiglie nell anno della Carità IN PREGHIERA PER TUTTE LE FAMIGLIE NELLA FESTA DELLA SANTA

Dettagli

Pienezza della solidarietà in un certo tipo di adozione a distanza

Pienezza della solidarietà in un certo tipo di adozione a distanza Pienezza della solidarietà in un certo tipo di adozione a distanza 1) Innanzi all immane tragedia dei 30.000 bambini che ogni giorno nel sud del mondo muoiono di fame 9, dei milioni di persone che vivono

Dettagli

Celebrare la festa in famiglia: riti e gesti nell esperienza famigliare

Celebrare la festa in famiglia: riti e gesti nell esperienza famigliare Statement-Incontro Mondiale delle Famiglie 1/5 Elisabeth & Bernhard Neiser / Nr. 20 Celebrare la festa in famiglia: riti e gesti nell esperienza famigliare 1. Riflessioni introduttive: Domenica e giorno

Dettagli

A.S. 2015/2016 5 ANNI :

A.S. 2015/2016 5 ANNI : : A.S. 2015/2016 5 ANNI Il tema unificante del lavoro è la Felicità, uno dei diritti fondamentali dell uomo. La felicità è lo stato d animo positivo di chi ritiene soddisfatti tutti i propri desideri.

Dettagli

1 Incontro Missionarietà nel Battesimo IL REGALO PIÙ GRANDE

1 Incontro Missionarietà nel Battesimo IL REGALO PIÙ GRANDE 1 Incontro Missionarietà nel Battesimo (rivisitazione incontro pag. 69) I ragazzi si scoprono amati e custoditi da Dio e si interrogano su come essere autentici dell amore salvifico del Padre; riconoscono

Dettagli

L incontro con i cresimandi. 31 marzo, sabato pomeriggio in San Pio V.

L incontro con i cresimandi. 31 marzo, sabato pomeriggio in San Pio V. Tre giorni di festa, dal 30 marzo al 1 aprile, hanno animato la Parrocchia di San Pio V che ha vissuto intensamente la propria Missione Cittadina. Una missione che, partendo dall interno della comunità

Dettagli

Avvenimenti di casa LA NOSTRA PICCOLA OPERA, HA VISTO, NEGLI ULTIMI MESI MOLTIS-

Avvenimenti di casa LA NOSTRA PICCOLA OPERA, HA VISTO, NEGLI ULTIMI MESI MOLTIS- Avvenimenti di casa LA NOSTRA PICCOLA OPERA, HA VISTO, NEGLI ULTIMI MESI MOLTIS- SIME INIZIATIVE ED AVVENIMENTI DI GRAZIA PER TUTTA L OPERA. CERCHIAMO DI RIPERCORRERLI. Il 13 Maggio ha rinnovato i Voti

Dettagli

Preghiere a Maria. - Santa Madre aiuta il mio compagno a trovarmi lavoro, proteggilo.

Preghiere a Maria. - Santa Madre aiuta il mio compagno a trovarmi lavoro, proteggilo. Preghiere a Maria - Santa Madre aiuta il mio compagno a trovarmi lavoro, proteggilo. - Santa Maria intercedi per noi, tu sai grazie! Cuore immacolato di Maria rifugio delle anime. - Cara Mamma aiutami

Dettagli

severino mastellaro 09/02/2010

severino mastellaro 09/02/2010 Pagina 1 di 11 severino mastellaro Da: "severino mastellaro" A: "severino mastellaro" Data invio: martedì 9 febbraio 2010 15.23 Allega: 10a.JPG; 11.JPG;

Dettagli

I Redentoristi in Spagna Oggi sono 155 e presenti con un attività pastorale multiforme.

I Redentoristi in Spagna Oggi sono 155 e presenti con un attività pastorale multiforme. I Redentoristi in Spagna Oggi sono 155 e presenti con un attività pastorale multiforme. I numeri della Provincia di Madrid, cioè della Spagna. I Redentoristi in Spagna (che storicamente formano la Provincia

Dettagli

1) ATTIVITA Giochi, filmati, web, immagini, quadri.

1) ATTIVITA Giochi, filmati, web, immagini, quadri. 1) ATTIVITA Giochi, filmati, web, immagini, quadri. 1) Andare a visitare gli anziani all ospedale 2) Attività in gruppo: vengono proposte diverse immagini sull amore per discutere sui vari tipi di amore

Dettagli

Vangelo senza confini

Vangelo senza confini Diocesi di Bergamo Centro Missionario Diocesano Ottobre Missionario 2009 Rosario Missionario Vangelo senza confini Nel nome del Padre. Con Maria percorriamo le strade del mondo; come Maria portiamo Gesù;

Dettagli

1. Introduzione. 2. Gli obiettivi. 3. Il percorso 2015 16

1. Introduzione. 2. Gli obiettivi. 3. Il percorso 2015 16 1. Introduzione Il percorso genitori è il cammino che l AC diocesana ha preparato per valorizzare l esperienza associativa che i ragazzi vivono in ACR e per maggiormente condividere con le famiglie e la

Dettagli

POESIE DAL CUORE. Concorso "Don Bosco 2012. Prendimi per mano... Don Bosco

POESIE DAL CUORE. Concorso Don Bosco 2012. Prendimi per mano... Don Bosco POESIE DAL CUORE Concorso "Don Bosco 2012 Prendimi per mano... Don Bosco di Matteo Melis, 3 a A (primo classificato) Proprio tu sei l amico più importante PeR ragazzi come me PiEno di ideali, desideri

Dettagli

GESU E UN DONO PER TUTTI

GESU E UN DONO PER TUTTI GESU E UN DONO PER TUTTI OGGI VIENE ANCHE DA TE LA CREAZIONE IN PRINCIPIO TUTTO ERA VUOTO E BUIO NON VI ERANO NE UOMINI NE ALBERI NE ANIMALI E NEMMENO CASE VI ERA SOLTANTO DIO NON SI VEDEVA NIENTE PERCHE

Dettagli

Il dono della vita SIATE FECONDI E MOLTIPLICATEVI (Gen 1, 26-28)

Il dono della vita SIATE FECONDI E MOLTIPLICATEVI (Gen 1, 26-28) Il dono della vita SIATE FECONDI E MOLTIPLICATEVI (Gen 1, 26-28) La mancanza di un figlio da sempre è stata fonte di sofferenza per molte donne, Un tempo, non conoscendo i meccanismi del concepimento,

Dettagli

DOSSIER MESE DEGLI INCONTRI

DOSSIER MESE DEGLI INCONTRI DOSSIER MESE DEGLI INCONTRI 1 Caro educatore, quest'anno, come ben sai, Il richiamo al Concilio Vaticano II ha rappresentato il filo conduttore del cammino di tutti i ragazzi, i giovani e gli adulti di

Dettagli

LA MUSICA NEL GREMBO

LA MUSICA NEL GREMBO LA MUSICA NEL GREMBO CONCERTO DI BENEFICENZA PER LE MAMME E I BAMBINI DEL MALI MARTEDÌ 16 GIUGNO ALLE ORE 20.30 VILLA FOSCARINI ROSSI - STRA Un evento organizzato da: PROGRAMMA I bambini piccoli, compresi

Dettagli

«Vado e tornerò da voi.»

«Vado e tornerò da voi.» sito internet: www.chiesasanbenedetto.it e-mail: info@chiesasanbenedetto.it 5 maggio 2013 Liturgia delle ore della Seconda Settimana Sesta Domenica di Pasqua/c Giornata di sensibilizzazione per l 8xmille

Dettagli

La Musica nel grembo

La Musica nel grembo La Musica nel grembo Un concerto di beneficenza per le mamme del mali martedì 16 giugno alle ore 20.30 Villa foscarini Rossi - stra Un evento organizzato da: Programma I bambini piccoli, compresi i neonati,

Dettagli

Grandi avvenimenti prodigiosi avvennero in mezzo alla gente tramite le mani degli apostoli.

Grandi avvenimenti prodigiosi avvennero in mezzo alla gente tramite le mani degli apostoli. Grandi avvenimenti prodigiosi avvennero in mezzo alla gente tramite le mani degli apostoli. (Atti degli Apostoli, capitolo 5 versetto 12) Questo libretto è di: Un sacramento cos è? Come l acqua purifica,

Dettagli

ENGLISH FRANCAIS ITALIANO

ENGLISH FRANCAIS ITALIANO ENGLISH FRANCAIS ITALIANO 1 ITALIAN L idea L idea nasce in seno al segretariato del Consiglio delle Conferenze Episcopali d Europa (CCEE). All indomani dell elezione di Papa Francesco, del Papa venuto

Dettagli

GIORNALINO DI AMAR Nostre notizie, Luglio-Agosto 2012 n. 9

GIORNALINO DI AMAR Nostre notizie, Luglio-Agosto 2012 n. 9 GIORNALINO DI AMAR Nostre notizie, Luglio-Agosto 2012 n. 9 Rua Alexandre Calaza n.243 Grajaú, Rio de Janeiro. RJ. CEP 20560-110. Tel 0055 21 2258 7898 / Fax 0055 21 2578 2778 E-mail: assoc.amar@acaminho.org.br

Dettagli

Ricordi, giochi, poesie e abitudini dell infanzia e della gioventù. Poesia della mia prima elementare

Ricordi, giochi, poesie e abitudini dell infanzia e della gioventù. Poesia della mia prima elementare Ricordi, giochi, poesie e abitudini dell infanzia e della gioventù Poesia della mia prima elementare Sebbene faccio la classe prima Non mi è difficile parlare in rima, teco l augurio che il cuor mi detta

Dettagli

La prima confessione di nostro figlio

La prima confessione di nostro figlio GLI INTERROGATIVI CHE ATTENDONO LA VOSTRA RISPOSTA Parrocchia San Nicolò di Bari Pistunina - Messina QUANDO MI DEVO CONFESSARE ANCORA? Quando senti in te il desiderio di migliorare la tua condotta di figlio

Dettagli

Leggete le Beatitudini, vi farà bene.

Leggete le Beatitudini, vi farà bene. Il tema della XXXI Giornata Mondiale della gioventù Cracovia 2016 - è racchiuso nelle parole Beati i misericordiosi, perché troveranno misericordia (Mt 5:7). Il Santo Padre Francesco ha scelto la quinta

Dettagli

Celebrazione del Matrimonio (6 gennaio 1998)

Celebrazione del Matrimonio (6 gennaio 1998) Celebrazione del Matrimonio (6 gennaio 1998) Senigallia, 6 gennaio 1998 Solennità dell Epifania Ai Parroci Ai Rettori di Chiese Ai Religiosi A tutti i Sacerdoti Oggetto: Celebrazione del Matrimonio Cari

Dettagli

«È stupendo vivere nell amore»

«È stupendo vivere nell amore» «È stupendo vivere nell amore» «È stupendo vivere nell amore» La storia di don Luigi Monza Testo di Francesca Pedretti Illustrazioni di Claudia Chinaglia Immaginate un piccolo paese, poco lontano da qui...

Dettagli

PREGHIERA DI SAN GIROLAMO

PREGHIERA DI SAN GIROLAMO SUPPLICA A SAN GIROLAMO P. Nel nome del Padre. Amen. P. Rivolgiamoci al Signore Gesù con la preghiera di san Girolamo, per ottenere la conversione del cuore, fonte di riconciliazione e di pace con Dio

Dettagli

1. GIORNO - PREGHIAMO PER I VEGGENTI

1. GIORNO - PREGHIAMO PER I VEGGENTI 1. GIORNO - PREGHIAMO PER I VEGGENTI Gesù disse ai suoi discepoli: Sono queste le parole che vi dicevo quando ero ancora con voi: bisogna che si compiano tutte le cose scritte su di me nella Legge di Mosè,

Dettagli

1. una scelta responsabile

1. una scelta responsabile 1.a tappa : preparazione al Battesimo Chiediamo il Battesimo di nostro figlio 1. una scelta responsabile Parrocchia di S. Ambrogio - Via G. Di Vittorio, 23 - Mignanego (GE) Coloro che li sentivano raccontare

Dettagli

INNAM0RARSI DELLA PAR0LA LA PAR0LA SI FECE CARNE E VENNE AD ABITARE IN MEZZ0 A N0I. Cammino di Avvento 2013. per Bambini dai 7 ai 10 anni

INNAM0RARSI DELLA PAR0LA LA PAR0LA SI FECE CARNE E VENNE AD ABITARE IN MEZZ0 A N0I. Cammino di Avvento 2013. per Bambini dai 7 ai 10 anni INNAM0RARSI DELLA PAR0LA LA PAR0LA SI FECE CARNE E VENNE AD ABITARE IN MEZZ0 A N0I. Cammino di Avvento 2013 per Bambini dai 7 ai 10 anni DIOCESI DI FOSSANO Commissione Diocesana Pastorale Ragazzi Ehi!!

Dettagli

Oggi... tutta la Chiesa fa festa perché l nostr dolcissim

Oggi... tutta la Chiesa fa festa perché l nostr dolcissim Oggi...... tutta la Chiesa fa festa perché l nostr dolcissim entra a far parte della famiglia di Dio Mamma.. Papà.. La Madrina... Il Padrino... Insieme al parroco l... accompagnano verso la conoscenza

Dettagli

Il Bollettino del Villaggio dell Arca

Il Bollettino del Villaggio dell Arca Cari amici con un po di malinconia ci lasciamo alle spalle l estate, ricca di bei momenti e di incontri interessanti, e ci immergiamo nel nuovo anno scolastico. Come accade ogni anno, lo spirito legato

Dettagli

20091 BRESSO Viale Don Minzoni n 38 tel. 02 610 75 59 -www.donaunsorriso.org

20091 BRESSO Viale Don Minzoni n 38 tel. 02 610 75 59 -www.donaunsorriso.org 20091 BRESSO Viale Don Minzoni n 38 tel. 02 610 75 59 -www.donaunsorriso.org Cari Amici e Benefattori, incominciamo con qualche bella notizia. Layupampa, in BOLIVIA, è un paesino di 500 persone con 150

Dettagli

AVSI Sud-Est Asiatico THAILANDIA Sostegno a Distanza Relazione 2010

AVSI Sud-Est Asiatico THAILANDIA Sostegno a Distanza Relazione 2010 AVSI Sud-Est Asiatico THAILANDIA Sostegno a Distanza Relazione 2010 AVSI- Sostegno A Distanza Rapporto attività anno 2010 Pagina 1 AVSI- Sostegno A Distanza Rapporto attività anno 2010 Pagina 2 Rapporto

Dettagli

CONVERSAZIONE CLINICA. Classe VA

CONVERSAZIONE CLINICA. Classe VA CONVERSAZIONE CLINICA Classe VA 1) Che cosa ti fa venire in mente la parola ''volontariato''? -Una persona che aiuta qualcuno in difficoltà. (Vittoria) -Una persona che si offre per aiutare e stare con

Dettagli

Avvisi per il Tempo di Quaresima

Avvisi per il Tempo di Quaresima Unità Pastorale 6 Parrocchie di S. Maria degli Angeli e S. Filippo Neri Avvisi per il Tempo di Quaresima Anno 2013 vide una grande folla e si commosse per loro Un anno particolare Dal 29 maggio 2012, le

Dettagli

Se io fossi nei vostri panni quale sarebbe la cosa che più mi urgerebbe? Che cosa resta di tutti i vostri tentativi, di tutti i vostri

Se io fossi nei vostri panni quale sarebbe la cosa che più mi urgerebbe? Che cosa resta di tutti i vostri tentativi, di tutti i vostri Se io fossi nei vostri panni quale sarebbe la cosa che più mi urgerebbe? Che cosa resta di tutti i vostri tentativi, di tutti i vostri sforzi?...abbiamo il coraggio di verificare quello che stiamo facendo

Dettagli

La Santa Sede VISITA ALLA PARROCCHIA ROMANA «SANTA MARIA MADRE DEL REDENTORE A TOR BELLA MONACA» PAROLE DEL SANTO PADRE FRANCESCO

La Santa Sede VISITA ALLA PARROCCHIA ROMANA «SANTA MARIA MADRE DEL REDENTORE A TOR BELLA MONACA» PAROLE DEL SANTO PADRE FRANCESCO La Santa Sede VISITA ALLA PARROCCHIA ROMANA «SANTA MARIA MADRE DEL REDENTORE A TOR BELLA MONACA» PAROLE DEL SANTO PADRE FRANCESCO III Domenica di Quaresima, 8 marzo 2015 [Multimedia] CHIESA DI SANTA GIOVANNA

Dettagli

PIANO ANNUALE I.R.C.

PIANO ANNUALE I.R.C. ISTITUTO COMPRENSIVO DI LOGRATO (BS) SCUOLA DELL INFANZIA ZIROTTI DI MACLODIO (BS) PIANO ANNUALE I.R.C. ( INSEGNAMENTO RELIGIONE CATTOLICA) A.A. 2015/2016 INSEGNANTE: Cutrupi Alessia 1. U.d.A. IL DONO

Dettagli

Questo libro è scritto da me su dettatura di Gesù Cristo. Voglio raccontare la malattia di mio marito e lo voglio fare con l aiuto di Dio.

Questo libro è scritto da me su dettatura di Gesù Cristo. Voglio raccontare la malattia di mio marito e lo voglio fare con l aiuto di Dio. Questo libro è scritto da me su dettatura di Gesù Cristo. Voglio raccontare la malattia di mio marito e lo voglio fare con l aiuto di Dio. Siccome il cancro è una malattia incurabile, Gesù vuole spiegare

Dettagli

Salva una vita Un progetto dei Missionari Cappuccini per salvare la vita ai bambini cardiopatici in Africa

Salva una vita Un progetto dei Missionari Cappuccini per salvare la vita ai bambini cardiopatici in Africa Salva una vita Un progetto dei Missionari Cappuccini per salvare la vita ai bambini cardiopatici in Africa Un progetto di sostenuto da Chi siamo I Cappuccini Per la strada, i Cappuccini sono quelle persone

Dettagli

Parrocchie di Villadossola

Parrocchie di Villadossola I funerali nelle nostre comunità Parrocchie di Villadossola Ai familiari dei fedeli defunti Cari familiari, sono don Massimo, il parroco di Villadossola. Vi raggiungo a nome delle comunità cristiane di

Dettagli

INSIEME CON GESÚ è il percorso IRC che vogliamo abbracciare quest anno. Il filo conduttore del percorso è il CORPO, sia perché specchio dell unità

INSIEME CON GESÚ è il percorso IRC che vogliamo abbracciare quest anno. Il filo conduttore del percorso è il CORPO, sia perché specchio dell unità Programmazione IRC 2014-2015 1 INSIEME CON GESÚ è il percorso IRC che vogliamo abbracciare quest anno. Il filo conduttore del percorso è il CORPO, sia perché specchio dell unità della Chiesa, sia perché

Dettagli

La Santa Sede PELLEGRINAGGIO APOSTOLICO IN AUSTRALIA DISCORSO DI GIOVANNI PAOLO II AL «WILLSON TRAINING CENTRE» Hobart (Australia), 27 novembre 1986

La Santa Sede PELLEGRINAGGIO APOSTOLICO IN AUSTRALIA DISCORSO DI GIOVANNI PAOLO II AL «WILLSON TRAINING CENTRE» Hobart (Australia), 27 novembre 1986 La Santa Sede PELLEGRINAGGIO APOSTOLICO IN AUSTRALIA DISCORSO DI GIOVANNI PAOLO II AL «WILLSON TRAINING CENTRE» Hobart (Australia), 27 novembre 1986 Cari, amici, cari abitanti della Tasmania. 1. La mia

Dettagli

ci eravamo lasciati con la lettera di comunicazione dell ultimo direttivo della Why.

ci eravamo lasciati con la lettera di comunicazione dell ultimo direttivo della Why. Napoli 21 giugno 2011 Cari amici, ci eravamo lasciati con la lettera di comunicazione dell ultimo direttivo della Why. Sono trascorsi tre mesi circa, e da allora, sono state regolarmente effettuate le

Dettagli

PROGETTO DJAMBO. Il contesto

PROGETTO DJAMBO. Il contesto ATTIVITÀ 2008 1 Mani Unite, pur essendo una realtà giovane, è nata dall esperienza di solidarietà di persone che, da oltre vent anni, stanno contribuendo alla crescita di un paese, il Mozambico, oggi impegnato

Dettagli

ti scrivo... padrino Ma,

ti scrivo... padrino Ma, Caro padrino ti scrivo... Se Ti I N T R O D U Z I O N E hai tra le mani questo opuscolo è perché qualcuno ti ha chiesto di fargli da madrina o da padrino... forse una coppia di amici che ti vogliono padrino

Dettagli

Maschere a Venezia VERO O FALSO

Maschere a Venezia VERO O FALSO 45 VERO O FALSO CAP I 1) Altiero Ranelli è il direttore de Il Gazzettino di Venezia 2) Altiero Ranelli ha trovato delle lettere su MONDO-NET 3) Colombina è la sorella di Pantalone 4) La sera di carnevale,

Dettagli

laici collaborazione Chiesa

laici collaborazione Chiesa Preghiamo insieme Prendi, Signore, e ricevi tutta la mia libertà, la mia memoria, il mio intelletto, la mia volontà, tutto quello che possiedo. Tu me lo hai dato; a te, Signore, io lo ridono. Tutto è tuo:

Dettagli

Pro r p o ost s e past s or o a r li l per l'anno 2010/2011

Pro r p o ost s e past s or o a r li l per l'anno 2010/2011 Proposte pastorali per l'anno 2010/2011 LITURGIA A - Settimana Eucaristica: 10-17 ottobre 2010 per tutta la Comunità Pastorale: tema Eucarestia e vita. B - Celebrazioni Comunitarie alle ore 21.00: 1 settembre,

Dettagli

Le buone idee per i tuoi giorni di festa

Le buone idee per i tuoi giorni di festa Le buone idee per i tuoi giorni di festa Una bomboniera non C è sempre una buona occasione per scegliere le Scegli le bomboniere solidali Intervita, rendi indimenticabili i tuoi giorni di festa. Matrimonio,

Dettagli

BILANCIO SOCIALE agosto 2013 - luglio 2014. Alla fine di questo anno vorremmo condividere con voi il lavoro fatto ed il bene ricevuto, per

BILANCIO SOCIALE agosto 2013 - luglio 2014. Alla fine di questo anno vorremmo condividere con voi il lavoro fatto ed il bene ricevuto, per BILANCIO SOCIALE agosto 2013 - luglio 2014 Farneto 6 Agosto 2014 Festa della Trasfigurazione Carissimi amici il Signore vi dia pace! Alla fine di questo anno vorremmo condividere con voi il lavoro fatto

Dettagli

Ibrahim Faltas ofm Economo della Custodia francescana di Terra Santa

Ibrahim Faltas ofm Economo della Custodia francescana di Terra Santa Un a p re s e n z a d i s e c o l i p e r il d i a l o g o: i f r a n c e s c a n i in Me d i o Or i e n t e 1 Ibrahim Faltas ofm Economo della Custodia francescana di Terra Santa Buongiorno a tutti voi:

Dettagli

«La strada della Verità è nella Chiesa di Dio»

«La strada della Verità è nella Chiesa di Dio» «La strada della Verità è nella Chiesa di Dio» «Mi presento a voi come la Madonna delle Rose dal Cuore Immacolato, Regina del Cielo, Madre delle famiglie, Portatrice di Pace nei vostri cuori». del 25 agosto

Dettagli

KAIRUNE CENTRO DI RECUPERO DEI BAMBINI DEL MERU KENYA

KAIRUNE CENTRO DI RECUPERO DEI BAMBINI DEL MERU KENYA KAIRUNE CENTRO DI RECUPERO DEI BAMBINI DEL MERU KENYA Il centro di recupero dei bambini del Meru Kenya fu fondato verso la fine degli anni ottanta del precedente secolo da un missionario cuneese, di origini

Dettagli

AMI Amici Missioni Indiane ONLUS Adozioni internazionali Sponsorizzazioni (adozioni a distanza) Progetti di cooperazione

AMI Amici Missioni Indiane ONLUS Adozioni internazionali Sponsorizzazioni (adozioni a distanza) Progetti di cooperazione Adozioni a distanza Chi siamo? AMI Amici Missioni Indiane ONLUS è nata nel 1982 per volontà di un gruppo di genitori adottivi e sin dalla fondazione è impegnata, su base esclusivamente volontaria, nel

Dettagli

Un laboratorio d integrazione nel cuore di Palermo

Un laboratorio d integrazione nel cuore di Palermo Intervista a Rosita Marchese, Rappresentante Legale dell asilo il Giardino di Madre Teresa di Palermo, un associazione di promozione sociale. L asilo offre una serie di servizi che rappresentano una risorsa

Dettagli

Aiutali a costruire il loro futuro

Aiutali a costruire il loro futuro Aiutali a costruire il loro futuro Programma di adozioni a distanza Mani Unite per il Mozambico Via Cividale, 133 33100 UDINE (UD) Tel. +39 04321845007 Fax +39 04321845008 info@maniunite.org - www.maniunite.org

Dettagli

Rivista Diocesana Vigevanese

Rivista Diocesana Vigevanese Rivista 333 A n n o X C = N 9 = 3 0 N o v e m b r e 2 0 1 0 Lettera alla Diocesi per comunicare la nomina di S. E. Mons. Vincenzo Di Mauro Arcivescovo Titolare di Arpi a Vescovo Coadiutore di Vigevano

Dettagli

Buona estate!! Newsletter alisolidali onlus N. 7/2015 del 14 Luglio 2015 INDICE AIUTIAMO I BAMBINI COLPITI DAL TORNADO

Buona estate!! Newsletter alisolidali onlus N. 7/2015 del 14 Luglio 2015 INDICE AIUTIAMO I BAMBINI COLPITI DAL TORNADO Newsletter alisolidali onlus N. 7/2015 del 14 Luglio 2015 Buona estate!! INDICE AIUTIAMO I BAMBINI COLPITI DAL TORNADO UN RIGRAZIAMENTO PER LE DONAZIONI RICEVUTE ALISOLIDALI AUGURA A TUTTI UNA BUONA ESTATE

Dettagli

IN CARCERE MA LIBERI!

IN CARCERE MA LIBERI! PATRIZIO ASTORRI GENNARO CAROTENUTO TULLIO MENGON SILVANO SPAGNUOLO LORENZO ZOCCA IN CARCERE MA LIBERI! Terza edizione Chirico INDICE Presentazione del Cardinale Michele Giordano XI Lettera del cappellano

Dettagli

SOS VILLAGGI DEI BAMBINI CATALOGO LIETI EVENTI

SOS VILLAGGI DEI BAMBINI CATALOGO LIETI EVENTI www.sosvillaggideibambini.it SOS VILLAGGI DEI BAMBINI CATALOGO LIETI EVENTI Il calore di una casa per ogni bambino PERCHÈ SCEGLIERE LE BOMBONIERE SOS Il vostro matrimonio, il battesimo del vostro bimbo

Dettagli

QUANTE EMOZIONI GESU

QUANTE EMOZIONI GESU SCUOLA DELL INFANZIA SACRA FAMIGLIA La Spezia PROGRAMMAZIONE ANNUALE DI RELIGIONE CATTOLICA A.S. 2014-2015 QUANTE EMOZIONI GESU Al centro di qualsiasi programmazione nella scuola dell Infanzia ci deve

Dettagli

PROGRAMMAZIONE NIDO MADONNA DI FATIMA di Breda di Piave

PROGRAMMAZIONE NIDO MADONNA DI FATIMA di Breda di Piave PROGRAMMAZIONE NIDO MADONNA DI FATIMA di Breda di Piave PREMESSA: Il collegio docenti è composto da quattro insegnanti e la coordinatrice e si riunisce una volta al mese circa. Una cosa molto importante

Dettagli

Ogni gruppo, partendo dalla 1a elementare fino alle Medie, presenta un segno ed il motivo del ringraziamento (vedi allegato)

Ogni gruppo, partendo dalla 1a elementare fino alle Medie, presenta un segno ed il motivo del ringraziamento (vedi allegato) Conclusione dell anno catechistico Elementari e Medie Venerdì 30 maggio 2014 FESTA DEL GRAZIE Saluto e accoglienza (don Giancarlo) Canto: Alleluia, la nostra festa Presentazione dell incontro (Roberta)

Dettagli

Secondo incontro: La mia esperienza d amore

Secondo incontro: La mia esperienza d amore Secondo incontro: La mia esperienza d amore Prima di addentrarci nel tema dell incontro sondiamo la motivazione dei ragazzi. Propongo loro un diagramma G/T. Tutti i ragazzi pensavano ad un esercizio di

Dettagli

La Santa Sede VIAGGIO APOSTOLICO DEL SANTO PADRE FRANCESCO IN KENYA, UGANDA E NELLA REPUBBLICA CENTRAFRICANA (25-30 NOVEMBRE 2015)

La Santa Sede VIAGGIO APOSTOLICO DEL SANTO PADRE FRANCESCO IN KENYA, UGANDA E NELLA REPUBBLICA CENTRAFRICANA (25-30 NOVEMBRE 2015) La Santa Sede VIAGGIO APOSTOLICO DEL SANTO PADRE FRANCESCO IN KENYA, UGANDA E NELLA REPUBBLICA CENTRAFRICANA (25-30 NOVEMBRE 2015) INCONTRO CON IL CLERO, I RELIGIOSI, LE RELIGIOSE ED I SEMINARISTI DISCORSO

Dettagli

Sulle ali dello Spirito IL PADRE, I POVERI, UNA COMUNITÀ FRATERNA E MISSIONARIA

Sulle ali dello Spirito IL PADRE, I POVERI, UNA COMUNITÀ FRATERNA E MISSIONARIA Sulle ali dello Spirito IL PADRE, I POVERI, UNA COMUNITÀ FRATERNA E MISSIONARIA Orientamenti pastorali per il triennio 2016/2019 Che cosa ci chiede oggi il Signore? Che cosa chiede alla chiesa pistoiese?

Dettagli