guida! per una migliore gestione del tempo libero Provincia di Pisa

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "guida! per una migliore gestione del tempo libero Provincia di Pisa"

Transcript

1 guida! per una migliore gestione del tempo libero Provincia di Pisa

2 Ciao ragazzi, Solo poche parole per presentarvi la guida che abbiamo preparato sugli spazi associativi e le attività ricreative per i giovani nella nostra provincia. È una semplice raccolta di associazioni e gruppi informali di giovani che in vario modo si sono organizzati per lavorare per gli altri, per divertirsi, per fare musica, teatro, per stare insieme. Vorrei che questo opuscolo fosse uno strumento utile per guidare i vostri interessi e le vostre aspettative verso iniziative concrete che sono nate proprio accanto a voi, nei vostri paesi e nelle vostre città, e soprattutto da ragazzi come voi che si sono rimboccati le maniche. Ora tocca voi! Fateci sapere se la guida può essere perfezionata, se manca qualche associazione o attività e noi la inseriremo. Queste pagine sono per voi, se volete partecipare alle nostre iniziative o aiutarci nei nostri progetti scriveteci a A presto L Assessora Manola Guazzini A cura di: Provincia di Pisa Servizio Politiche Sociali Dr.ssa Silvia Baldelli Dr.ssa Adelaide Brancati Per Info: Tel Impaginazione & grafica a cura di: Cantiere Sanbernardo Finito di stampare in luglio 2006

3 3 A.G.E.S.C.I. (Associazione Guide e Scout Cattolici Italiani)- 3 A.I.S.E.C. (Association Internationale des Estudiantes en Sciences Economiques et Commerciales)--- 4 A.P.S. (Associazione Per L Arno) Arcigay Pride! Arciragazzi Arci Servizio Civile Ateneo Studenti Bambine e Bambini in Movimento Cantiere Sanbernardo Charlie telefono amico Chiarugi e Arte Il Chicco di Senape

4 Cinema Ragazzi Compagnia di Calci Corte Tripoli Cinematografica L Enclave Fantagiocando F.U.C.I. (Federazione Universitaria Cattolica Italiana) Gioventù Federalista Europea Imago Ingegneria Senza Frontiere Kiwanis Junior Club Pisa Leo Club Mukwano Musicastrada Oratori per Le Ande Pane e Jazz Poliedro Promupi !Rebeldia Ridere per Vivere Skaters La Stanza Teatro D Invenzione

5 c/o Auditoriun del Cnr - Pisa Via Clemente Merlo, 2 fax: cell: mail: sito: responsabile: Matteo Raimondi mail: destinatari: mondo universitario, mondo della ricerca, technical decision makers (TDM), aziende informatiche. partecipazione: registrazione gratuita Quarta edizione del convegno di sicurezza informatica: Net&SystemSecurity Analisi delle vulnerabilità dei sistemi informatici Associazione Guide e Scout Cattolici Italiani Via Cattaneo, Pisa c/o la Parrocchia di San Marco alle cappelle tel: cell: mail: sito: responsabili: Gianluca Vestrini - Laura Volpi destinatari: ragazzi e ragazze dagli 8 ai 21 anni partecipazione: inscrizione all associazione 3

6 Educazione secondo il metodo scout alla legalità, all impegno sociale, al servizio agli altri, al rispetto della natura, in un ottica cristiana mediante riunioni e servizi. Association Internationale des Estudiantes en Sciences Economiques et Commerciales c/o Facoltà di Economia via Ridolfi Pisa fax: cell: mail: sito: responsabile: Michele Giannotto mail: destinatari: studenti di ogni facoltà e laureati partecipazione: tramite apposita domanda di ammissione presentata all Assemblea del Comitato Locale L Associazione ha il compito di promuovere e diffondere la cultura internazionale nelle facoltà italiane: creando opportunità di interazione tra i giovani di diverse culture nazionalità contribuendo allo sviluppo delle capacità personali e professionali attraverso la formazione manageriale offrendo agli studenti l opportunità di interagire con il proprio ambiente economico e sociale anche tramite l organizzazione di diversi eventi, tra cui conferenze, meeting, ecc.. 4

7 Associazione Per l Arno di Pisa cell: mail: - sito: responsabile: Daniele Cicalò cell: mail: apertura: tutti i giorni Lungarno Buozzi - Pisa partecipazione: l adesione, che dovrà essere confermata dal Presidente, si compie mediante una semplice richiesta via mail, posta o fax L Associazione ha lo scopo di valorizzare e promuovere la storia fluviale e marittima di Pisa, di creare occasioni di contatto per la gente in locali e sulle sponde del fiume, creare momenti d aggregazione tra i residenti, le attività turistiche, ricettive, culturali ed economiche di riferimento, offrendo uno spazio pubblico e recuperando un area abbandonata rendendola fruibile a Chiunque. A tal fine si organizzano iniziative sportive, culturali, espositive, sociali, ricreativee eno-gastronomiche, tra cui dal al si realizzeranno degustazioni, serate di musica e spettacolo con gruppi musicali e gruppi folkloristici con il supporto dell istituzione Centro nord-sud, serate a scopo sociale in collaborazione con Emergency e Amnesty, mostre e tanto altro. Vi invitiamo a partecipare proponendo serate a tema oppure con la presenza di vostri banchini o anche in altre forme. 5

8 Comitato provinciale di Pisa Via San Lorenzo, 38 - Pisa tel: mail: sito: apertura: - Gruppo giovani: giovedì dalle alle 20.00; - martedì e venerdì dalle alle 20.00; - durante il periodo di apertura del circolo, da settembre a giugno. destinatari: giovani fino a 30 anni di età partecipazione: la partecipazione al Gruppo giovani è libera. Per usufruire del servizio è necessaria una tessera, gratuita. Il Gruppo giovani è un gruppo socio-ricreativo che riunisce ragazzi e ragazze che desiderano discutere, confrontarsi e fare nuove amicizie. La sua finalità è quella di permettere a chi lo desidera di affrontare tematiche relative all omosessualità, nel tentativo di superare le discriminazioni di cui la comunità è tutt ora oggetto e che costringono spesso gli omosessuali a nascondere le proprie emozioni e la propria identità dietro una maschera di conformismo. È inoltre disponibile un servizio di prestito libri e videocassette 6

9 Comitato di Pisa c/o Ludoteca dell Alberone - Circolo Arci Alberone Via S.Agostino, 199 (San Giusto) Pisa tel e fax: cell: mail: responsabile: Martina Lami cell: Emilia Mati cell: apertura: verso aprile di ogni anno. Gli incontri sono di solito la domenica dalle alle partecipazione: la partecipazione prevede una quota di iscrizione che comprende la tessera Arciragazzi e il vitto e l alloggio per le giornate di residenziale. Corso di base per l animazione e la conduzione di gruppi di bambini e bambine, di ragazzi e ragazze. Il corso è costituito da 6 incontri. I temi affrontati sono: il gioco e la sua valenza educativa, laboratori creativi, educazione ambientale, la comunicazione, le dinamiche di gruppo, la fiducia, giochi cooperativi e competitivi, il metodo, i diritti dei bambini e delle bambine. Alla fine del corso può essere rilasciato un certificato di partecipazione. 7

10 tel: mail: sito: responsabile: Verter Tursi cell: Centropassi Via Galiani, 1 - Pisa c/o I Passi mail: apertura: dal lunedì al venerdì dalle ore 9.00 alle ore destinatari: giovani da 18 a 28 anni di Pisa Promozione e gestione di progetti di servizio civile nella provincia di Pisa. I campi di attività sono dei più diversi: ambiente, sociale, sport, protezione civile, cultura, beni ambientali, handicap, ecc.. mail: sito: responsabili: Andrea Mannoni cell: mail: Emanuele Capuano cell: mail: Rappresentanza studentesca negli organi di ateneo, di facoltà e di corso di laurea. Iniziative culturali: mostre, concerti, cineforum, convegni tematici, viaggi di istruzione.orientamento universitario per gli studenti, gruppi di studio e di sostegno in alcune facoltà. 8

11 Via Galiani, 1 - Pisa c/o I Passi tel: mail: responsabile: Donatella Pulcinelli cell: mail: apertura: dal lunedì al venerdì dalle ore 9.00 alle ore destinatari: fino a 28 anni partecipazione: tessera sociale di iscrizione Attività ricreative e sportive Attività estive sia di tipo residenziale, mare, montagna, lago, sia di tipo non residenziale (dal mattino alla sera) Attività di sostegno scolastico rivolto in particolare ai preadolescenti Sala attrezzata per la formazione a distanza Gestione di una struttura a disposizione di attività anche auto-organizzate dai giovani 9

12 Chiesa Sconsacrata di San Bernardo Via Pietro Gori - Pisa mail: sito: responsabile: Hengel Tappa cell: apertura: tutte le sere e in base ad ogni singolo evento partecipazione: si può partecipare alle attività del Cantiere sia in modo passivo, come pubblico, sia attivamente proponendo ed organizzando spettacoli, concerti, laboratori, mostre, ecc.. Le attività principali vanno dalla musica al teatro, dalle esposizioni alla video arte, dalla proiezione di film alla presentazione di libri, dai corsi di teatro a quelli di danza, canto, illuminotecnica, artigianato della cartapesta e giocoleria. Il Cantiere San Bernardo, con l organizzazione e la produzione di centinaia di eventi culturali e spettacolari di qualità e la collaborazione con moltissime associazioni e gruppi locali, nazionali ed internazionali, dal 2002 svolge un ruolo unico ed originale per la Città di Pisa, essendo il solo centro culturale ad occuparsi delle arti moderne e contemporanee in tutte le loro forme, con un occhio di riguardo alle culture giovanili e alle culture sotterranee. Nel tempo il Cantiere San Bernardo si è confermato come luogo di incontro e scambio culturale, nonché residenza di diversi giovani artisti, diventando un punto di riferimento per il quartiere e la città. 10

13 Corso G.Matteotti, 37 - Pontedera mail: sito: responsabile: Francesca Barberi tel: cell: apertura: dal lunedì al venerdì dalle ore alle ore Gestione del numero verde nazionale Charlie Telefono Amico Servizio di ascolto telefonico, anonimo e gratuito, rivolto alla popolazione giovanile Realizzazione di eventi promozionali, convegni, seminari, pubblicazioni e corsi di formazione per il counselling e l ascolto telefonico Ex padiglione O.P. (zona ospedale) Borgo San Lazzero - Volterra responsabile: Massimo Righi mail: cell: destinatari: fino a 28 anni E un luogo individuato dai giovani per svolgere le loro attività artistiche, per ospitare gruppi musicali, scultori, pittori ecc. Ogni gruppo o singolo ha un suo spazio all interno dell ex padiglione O.P. 11

14 Piazza delle Vettovaglie, Pisa tel: mail: sito: responsabile: Antonella De Cicco cell: mail: apertura: dal martedì al sabato ore e dalle destinatari: chiunque voglia dedicare parte del suo tempo sia alla gestione della bottega, che all'attività politica di promozione delle idee di un commercio più giusto partecipazione: l'aspirante volontario può lasciare in bottega il proprio nominativo e sarà richiamato e dopo una breve chiacchierata introduttiva potrà cominciare la sua attività Siamo un'associazione che si occupa di cooperazione tra nord e sud del mondo e promuove i principi del consumo critico e del commercio e della finanza etica. Gestiamo una bottega del mondo in cui svolgono attività di volontariato circa venti ragazzi e ragazze, sopratutto studenti. Le attività di promozione che realizziamo sul territorio consistono in conferenze, dibattiti, colazioni con i prodotti del commercio equosolidale, attività nelle università e presso la mensa universitaria, dove ogni anno organizziamo una cena equosolidale. 12

15 tel e fax: mail: sito: responsabili: Piccini Luigi e Arbia Patrizia apertura: dalle ore alle ore Via Pietro Gori, Pisa partecipazione: Iscrizione tramite invio scheda di partecipazione scaricabile dal sito XVI Rassegna del Cinema e della Multimedialità dei Ragazzi: la Rassegna ha lo scopo di raccogliere, conservare e divulgare l enorme patrimonio di produzioni audiovisive prodotte nelle scuole del territorio nazionale. tel e fax: cell: mail: sito: responsabile: Ferruccio Bertolini e Manuele Buono apertura: lunedì sera Via Ruschi, Calci 13

16 Associazione culturale, storica, che si occupa del territorio calcesano e pisano. Organizza conferenze, dibattiti, mostre, appuntamenti sportivi ed escursioni, vigilando sull operato degli amministratori locali e sulla salvaguardia del territorio. mail: sito: responsabile: Roberto Merlino cell: Via del Tondo, 6 - Pisa Produzione di cortometraggi Attività di didattica cinematografica: a) scuole pubbliche e private b) collaborazione con il corso CMT dell Università di Pisa (laboratori di ripresa e montaggio video, attività di stage) c) organizzazione dello Stage nazionale FEDIC (Federazione Italiana dei Cineclub) Trasmissione televisiva I Corti di Corte in onda su Family Life TV, Sky 14

17 Sede Amministrativa: Via V. Bachelet, 42 Sede Locali: Via Vittorio Emanuele, Castelfranco di Sotto tel: mail: - sito: responsabile: Righetto Fabrizio cell: apertura: per le attività nei nostri locali: dal lunedì al giovedì e la domenica sera ; il sabato e la domenica pomeriggio destinatari: da14/15 anni in su partecipazione: tesseramento con quota annuale di iscrizione All interno dei nostri locali promuoviamo qualsiasi attività legata all ambito ludico e culturale, in particolare: Giochi di Ruolo, Giochi teatrali, Giochi di Ruolo dal vivo, Modellismo statico, Arti visive, Letteratura e Cinema. Le nostre maggiori attività si svolgono soprattutto nel comprensorio del Valdarno inferiore e nell Empolese Valdelsa dove, da 3 anni organizziamo tornei nazionali di Giochi di Ruolo. Abbiamo partecipato attivamente al Ludicomix di Empoli, partecipiamo da 3 anni al festival Marea di Fucecchio ed abbiamo partecipato a Fuochi sulla Collina di S.Miniato. 15

18 Via Gramsci, 48 - Ponsacco tel e fax: cell: mail: sito: responsabile: Favilli Alessandro cell: apertura: le attività hanno vari orari. L ufficio è aperto martedì, giovedì e venerdì dalle alle19.00, il mercoledì dalle 9.00 alle partecipazione: iscrizione all associazione attraverso la compilazione del modulo di adesione Campi solari nel Comune di Ponsacco nelle sedi : Campo giochi, Don Bosco, Machiavelli, Le Melorie, Val di Cava Ludoteca Il Bruco Progetto Freeland per adolescenti Servizi per L infanzia Arca Di Noè Iniziativa Il Pallone solidale Servizio animazione bambini durante gli incontri serali per genitori organizzati dalla scuola Corso di formazione per animatori di campi estivi Coordinamento del gruppo giovani volontari Fantgiokando 4-18 anni Partecipazione alla festa del volontariato Gita a Mirabilandia il 22 luglio 06 16

19 Federazione Universitaria Cattolica Italiana Parrocchia Universitaria San Frediano Piazza San Frediano, Pisa mail: sito: responsabile: Emanuele Bordello apertura: ogni giovedì alle 21 mail: partecipazione: iscrizione al gruppo e partecipazione alle riunioni di approfondimento culturale e teologico La FUCI è nata nel 1896 ed ha formato generazioni di universitari impegnati nel mondo politico ed ecclesiale. Realizza un percorso di formazione culturale e di fede, nello stile condiviso da tutta la Federazione, servendo il territorio. Il metodo è universitario: la ricerca, l'ascolto di tutti i punti di vista, lo sviluppo di una vera capacità critica. Riflette sulla esperienza in Università per riscoprire costantemente il senso dello studio. Pienamente inseriti nella realtà ecclesiale, ne condivide il cammino. La testimonianza cristiana trova nell Università il luogo specifico della propria espressione. La FUCI mira a formare cittadini che possano operare scelte di cittadinanza responsabile. Matura, attraverso l approfondimento teologico e con lo stile della ricerca, una fede capace di rendere ragione di sé e di essere all altezza della crescita culturale e scientifica di ciascuno. Trova nella preghiera il momento in cui attingere le motivazioni per l impegno. 17

20 Via Isole Lipari, Pisa tel e fax: mail: sito: - responsabili: Chiara Cipolletta cell: mail: Francesco Pigozzo cell: mail: destinatari: dai 14 ai 29 anni partecipazione: libera partecipazione alle riunioni e alle iniziative pubbliche organizzate dalla sezione. Pagamento di una tessera annuale per ricevere le pubblicazioni e assumere responsabilità all interno della sezione. La GFE è un organizzazione politica apartitica volta alla promozione dell integrazione europea. Le sue principali attività sono: Collaborazione con le scuole superiori e con gli enti locali, in particolare organizzazione del concorso I giovani e l Europa. Il concorso è rivolto a studenti del triennio delle Scuole Medie Superiori, prevede conferenze nelle scuole durante l anno finalizzate alla stesura di un elaborato su tematiche europee. I vincitori partecipano a seminari di formazione europeisti della durata di una settimana in Toscana e sull isola di Ventotene; Ricorrenti azioni pubbliche con raccolta di firme e divulgazione delle questioni riguardanti l integrazione europea; Partecipazione a seminari nazionali e internazionali. 18

21 tel e fax: mail: sito: responsabile: Rudy Pessina Cell: apertura: mostre, sabato e domenica altre attività Via Bovio, 10 - Pisa partecipazione: per gli spettatori tutti gli eventi sono gratuiti. Gli artisti devono contattare l associazione per partecipare a esposizioni o altro e partecipare alle riunioni mensili per organizzare i vari eventi in programma. Ogni giovedì sera proiezione fotografica di reportage o still-life Un giovedì al mese rassegna di video Una/due volte al mese mostra di fotografia, pittura, scultura, video con performance musicali Nel mese di Maggio maratona fotografica aperta anche ai video macher Concorso fotografico in collaborazione con la Pubblica assistenza di Pisa Corsi di fotografia tradizionale e digitale Pubblicazione di cartoline fotografiche e calendari Gite fotografiche Progetto multidisciplinare sui 5 elementi con una grande mostra ogni 4 mesi 19

22 mail: sito: c/o Facoltà di Ingegneria, polo B, terzo piano Via Diotisalvi, Pisa responsabile: Valentina Bonetti cell: partecipazione: i coordinamenti e le assemblee sono aperti a tutti, le date degli incontri vengono pubblicizzate principalmente tramite mailing list, alla quale ci si può iscrivere dal sito Formazione ed autoformazione sui problemi inerenti lo sviluppo ed il divario tra il nord ed il sud del mondo Progetti di educazione allo sviluppo, di cooperazione internazionale e locali Collaborazione con l Università degli Studi di Pisa nell organizzazione di offerte formative riconosciute su queste tematiche 20

23 mail: sito: c/o Grand Hotel Duomo Via Roma, 94 - Pisa responsabile: Luca Pardini tel: cell: mail: destinatari: bambini e giovani bisognosi di aiuto partecipazione: domanda di iscrizione al club Club service per la raccolta di fondi mediante iniziative del tipo di feste, lotterie, spettacoli, ecc.. Pisa e San Miniato c/o Grand Hotel Duomo Via Santa Maria, 94 - Pisa sito: responsabili: Leo Club Pisa: Alessandro Bogi cell: mail: Raffaello Michelotti cell: mail: Leo Club San Miniato: Veronica Vivaldi cell: mail: 21

24 Lo scopo di un Leo Club è quello di offrire ai giovani la possibilità di inserirsi nel tessuto sociale e culturale della propria città, prestando la propria opera per aiutare i più bisognosi. Il Leo è un club di servizio che si occupa di creare iniziative il cui ricavato viene interamente devoluto in beneficenza. E un associazione apolitica e apartitica. Aiutiamo gli enti che ci contattano in caso di necessità per le vendite in piazza; anche questo a scopo benefico. Le finalità del Leo Club sono: DARE ai giovani di tutto il mondo l'opportunità di contribuire individualmente e collettivamente allo sviluppo della società, quali membri responsabili della comunità locale, nazionale ed internazionale; STIMOLARE fra i soci l'accettazione degli alti principi di etica; SVILUPPARE le doti di Leadership; FORMARSI attraverso un'esperienza di servizio alla comunità; FORNIRE l'occasione per promuovere la comprensione internazionale. 22 Via Lante Vicopisano cell: responsabili: Alessandro Chiarugi e Marina Bruschetti mail: apertura: tutti i giorni orario d ufficio partecipazione: partecipiamo direttamente riunendoci nella nostra sede o presso luoghi dove ci ospitano amici, con forum su internet e tramite manifestazioni che si svolgono sul nostro territorio. Finalità e scopo primario dell associazione (composta quasi esclusivamente da giovani) è quello di assicurare un aiuto economico diretto, sotto forma di adozioni a distanza e finanziamento di progetti specifici, verso la popolazione Ugandese e verso tutti coloro che ne hanno bisogno. Organizziamo mostre, convegni, sessions di approfondimento sui temi del non profit, del sociale e della solidarietà come valore di vita.

25 Podere Torretta I Peccioli tel: mail: sito: responsabili: Davide Mancini cell: Andrea Lupi cell: mail: mail: partecipazione: i concerti organizzati da Musicastrada in collaborazione con i Comuni partecipanti sono ad ingresso gratuito E un associazione di musicisti e tecnici dello spettacolo il cui scopo è di diffondere e valorizzare la cultura musicale a tutti i livelli, sopratutto quel tipo di cultura musicale che normalmente non trova spazio nei mass-media a larga diffusione. La sua lunga esperienza, grazie anche all'alta competenza e cultura musicale, ha consentito a Musicastrada di proporre avvenimenti musicali con la partecipazione di artisti di alto livello. 23 Parrocchia di Zambra - Pisa responsabile: Don Alberto Marchesi, Parroco di Zambra tel: cell: destinatari: ragazzi delle scuole superiori partecipazione: adesione libera e gratuita

26 Campi di lavoro per sostenere le attività delle missioni dell Operazione Mato Grosso sulle Ande del Perù, dove si trovano tre giovani volontari pisani degli oratori per le Ande. Via Rosellini, 9/B Pisa fax: responsabile: Daniele Gorgone cell: mail: Attività di programmazione e organizzazione di concerti jazz, jam sessions, aperitivi jazz e caffè letterari con sottofondo musicale; Promozione dell iniziativa culturale lux n jazz presso il Cinemateatro Lux (PI); Serate con combo jazz presso: Cafe dei Cavalieri (PI), piazza Vettovaglie (PI), Corte S. Domenico (PI), Blue Tango (LU), Bambolo (LI), Pini e Pinoli (PI), ecc.; Corsi di pianoforte e contrabbasso jazz; Seminari con jazzisti di fama mondiale mail: responsabili: Giuliana Piroso tel e fax: Giulia Del Pozzo cell: partecipazione: attraverso le riunioni: l'associazione si riunisce periodicamente per organizzare gruppi di studio e gruppi operativi finalizzati alla gestione ed alla 24

27 gestione ed alla conduzione degli incontri. Attraverso gli incontri: partecipando agli incontri ed alle iniziative che l'associazione Poliedro organizza. L associazione Poliedro è impegnata nella sensibilizzazione alle problematiche dell'intercultura, della pace e agli squilibri tra nord e sud del mondo, tematiche su cui progetta e realizza eventi culturali. In riferimento alle tematiche legate all immigrazione, l associazione organizza percorsi per le scuole, corsi di formazione e realizza attività culturali e ricreative con ospiti stranieri. Peculiarità dell'associazione Poliedro è quella di integrare all'interno del proprio gruppo un largo numero di cittadini stranieri per valorizzarne la storia, le conoscenze personali e l'esperienza individuale. Via Tosco Romagnola, Cascina mail: sito: responsabile: Anna Finori tel: partecipazione: tesseramento gratuito anche on-line dal sito Servizi di supporto all attività dei musicisti della Provincia di Pisa. Realizzazione di un vademecum sull autoproduzione musicale ( Autoproduco & Autosoddisfo - maggio 2005). Concorsi per gruppi emergenti locali ( Musica della esistenza giugno-settembre 2005). Realizzazione CD compilation promozionali a distribuzione gratuita ( MdR Compilation aprile 2006 ). Organizzazione concerti promozionali per le bands locali ( MdR live giugno-luglio 2006) 25

28 Laboratorio delle disobbedienze via Battisti, 51/633 - Pisa mail: sito: responsabile: Gabriele Fruzzetti mail: cell: apertura: lunedì sera assemblea logistica. Martedì sera assemblea generale. Il resto del programma è consultabile sul sito. partecipazione: la partecipazione è libera, si può partecipare all assemblea generale o a quella logistica o ad uno o più gruppi di lavoro.!rebeldia è uno spazio pubblico aperto che organizza iniziative culturali, politiche e sociali. All interno di rebeldia trovano spazio una palestra popolare d arrampicata, uno sportello lavoro, un gruppo per l ambulatorio per migranti, un laboratorio informatico, un etichetta musicale indipendente, un punto di distribuzione del gruppo di acquisto solidale di Pisa, la sede di Emergency Pisa, una ciclofficina, un cineforum tematico, una caffetteria equa, una cucina biologica, uno sportello sull antiproibizionismo, un media center, una sala prove, una sala d incisione, uno spazio per organizzare dibattiti, mostre, concerti, spettacoli teatrali. 26

29 mail: c/o Ospedale Santa Chiara, clinica pediatrica - Pisa sito: - responsabile: Francesco Pisani cell: Antonietta Oristano cell: Lorenzo Cecchi cell: apertura: dal martedì al sabato ore e dalle destinatari: bambini, giovani, adulti - Attività di clown terapia nei reparti ospedalieri - Attività di animazione e spettacoli di strada - Laboratori con ragazzi disabili - Laboratori nelle scuole - Corsi di comicoterapia, clowneria e giocoleria Alcuni luoghi del centro urbano (P.zza Martiri Libertà/Piazzetta della pescheria) e periferico (zona piscina comunale loc. Cappuccini) - Volterra responsabile: Piero Bucchi cell: destinatari: da 12 a 20 anni di età gli skaters si trovano per divertirsi, imparare, misurare e migliorare le loro abilità di skater 27

30 Via 25 aprile, Ponte a Egola responsabile: Daniele cell: mail: Produzione e promozione di cortometraggi, concerti, pubblicazione di un fotoromanzo anni 70, coreografia (royal rumble) ai concerti di Ray Daytona con oltre 70 date in tutta Italia, organizzazione di concerti fra cui tre festival garage-beat e 5 primo maggio a Fucecchio, produzione e stampa t-shirt, registrazione demo e promozione per gruppi musicali, serate musicali con dj in vari locali (Dress code, Negrita, Borderline) con annesse feste a tema, partecipazione attiva negli ultimi 5 anni a Marea Festival Musicale a Fucecchio. Marti Montopoli Val d Arno mail: responsabile: Luana Cabibbo cell: Laboratori permanenti sull uso e la costruzione dei trampoli, giocoleria, acrobatica, scolpire la gomma piuma, teatro danza, invito alla lettura e fiabe animate, laboratori di falegnameria (per la realizzazione di scenografie) giochi di una volta e giochi da tavolo, laboratori sul trucco teatrale e cinematografico con effetti speciali. Produzione spettacoli teatrali per ragazzi e adulti (ultima produzione Uno strano viaggio tra la cacca. Organizzazione di rassegne teatrali e musicali. 28

Regolamento Centri di Aggregazione Sociale/Ludoteche

Regolamento Centri di Aggregazione Sociale/Ludoteche COMUNE di ORISTANO Provincia di Oristano Assessorato ai Servizi Sociali Regolamento Centri di Aggregazione Sociale/Ludoteche Approvato con Delibera di C.C. n. 38 del 20.05.2014 1 INDICE TITOLO I DISPOSIZIONI

Dettagli

Istituto Comprensivo Statale Viale Liguria

Istituto Comprensivo Statale Viale Liguria Istituto Comprensivo Statale Viale Liguria Ufficio di Segreteria: Viale Liguria Rozzano (MI) Tel. 02 57501074 Fax. 028255740 e-mail: segreteria@medialuinifalcone.it sito: www.icsliguriarozzano.gov.it Recapiti

Dettagli

PROGETTO: PRIMA GLI ULTIMI 1

PROGETTO: PRIMA GLI ULTIMI 1 ALLEGATO 6 ELEMENTI ESSENZIALI DEL PROGETTO PROGETTO: PRIMA GLI ULTIMI 1 TITOLO DEL PROGETTO: PRIMA GLI ULTIMI 1 Settore e Area di Intervento: SETTORE: ASSISTENZA AREA: ESCLUSIONE GIOVANILE OBIETTIVI DEL

Dettagli

Carta dei servizi Estate Ragazzi Estate Bambini Carta dei servizi Estate Ragazzi Estate Bambini

Carta dei servizi Estate Ragazzi Estate Bambini Carta dei servizi Estate Ragazzi Estate Bambini Carta dei servizi Servizio Attività del Tempo Libero 1 REALIZZATA A CURA DI: Servizio Attività del Tempo Libero Comune di Bolzano Michela Voltani Elena Bettini Anita Migl COORDINAMENTO PROGETTO Cristina

Dettagli

ATTIVITA 2012 L ORMA. Educazione e Promozione Sociale. Presentazione servizi e attività Anno 2012

ATTIVITA 2012 L ORMA. Educazione e Promozione Sociale. Presentazione servizi e attività Anno 2012 ATTIVITA 2012 L ORMA Educazione e Promozione Sociale Presentazione servizi e attività Anno 2012 L Orma è una realtà che opera da più di 10 anni nel settore dell Educazione e della Promozione Sociale. Tutte

Dettagli

La convenzione internazionale sui diritti dell infanzia riscritta dai bambini. Comune di OSNAGO. Associazione ALE G. dalla parte dei bambini

La convenzione internazionale sui diritti dell infanzia riscritta dai bambini. Comune di OSNAGO. Associazione ALE G. dalla parte dei bambini La convenzione internazionale sui diritti dell infanzia riscritta dai bambini Associazione ALE G. dalla parte dei bambini Comune di OSNAGO AI BAMBINI E ALLE BAMBINE Il 20 novembre 1989 è entrata in vigore

Dettagli

ELEMENTI ESSENZIALI DEL PROGETTO

ELEMENTI ESSENZIALI DEL PROGETTO ALLEGATO 6 TITOLO DEL PROGETTO: ANNO RICCO MI CI FICCO SETTORE e Area di Intervento: Settore A: Assistenza Aree: A02 Minori voce 5 ELEMENTI ESSENZIALI DEL PROGETTO OBIETTIVI DEL PROGETTO OBIETTIVI GENERALI

Dettagli

5.1 Complesso delle attività realizzate dall Ente e identificazione dei destinatari dal punto di vista sia qualitativo che quantitativo:

5.1 Complesso delle attività realizzate dall Ente e identificazione dei destinatari dal punto di vista sia qualitativo che quantitativo: SCHEDA 1/B SCHEDA PROGETTO PER L IMPEGNO DI GIOVANI IN SERVIZIO CIVILE REGIONALE IN EMILIA-ROMAGNA ENTE 1)Ente proponente il progetto: CARITAS DIOCESANA DI REGGIO EMILIA GUASTALLA (legata da vincoli associativi

Dettagli

PIANO A.S. 2015/2016

PIANO A.S. 2015/2016 Direzione Didattica Statale 1 Circolo De Amicis Acquaviva delle Fonti (BA) BAEE03600L@ISTRUZIONE.IT - BAEE03600L@PEC.ISTRUZIONE.IT www.deamicis.gov.it PIANO DELL OFFERTA FORMATIVA A.S. 2015/2016 Prendete

Dettagli

IL PROGETTO PEDAGOGICO DEL SERVIZIO

IL PROGETTO PEDAGOGICO DEL SERVIZIO IL PROGETTO PEDAGOGICO DEL SERVIZIO Premessa L estate per i bambini è il tempo delle vacanze, il momento in cui è possibile esprimersi liberamente, lontano dalle scadenze, dagli impegni, dai compiti, dalle

Dettagli

Istituto Comprensivo di Via Nazario Sauro Brugherio Via Nazario Sauro 135 Tel. 039. 2873466 e mail istituto : icsauro@yahoo.it

Istituto Comprensivo di Via Nazario Sauro Brugherio Via Nazario Sauro 135 Tel. 039. 2873466 e mail istituto : icsauro@yahoo.it Istituto Comprensivo di Via Nazario Sauro Brugherio Via Nazario Sauro 135 Tel. 039. 2873466 e mail istituto : icsauro@yahoo.it Anno Scolastico 2010-2011 Email: icsauro@yahoo.it Fratelli Grimm La Scuola

Dettagli

BANDO. II CONCORSO LETTERARIO - EDIZIONE 2015 Promosso dall Associazione Culturale Amico Libro in collaborazione con Fondazione Paolo Ferraris

BANDO. II CONCORSO LETTERARIO - EDIZIONE 2015 Promosso dall Associazione Culturale Amico Libro in collaborazione con Fondazione Paolo Ferraris BANDO II CONCORSO LETTERARIO - EDIZIONE 2015 Promosso dall Associazione Culturale Amico Libro in collaborazione con Fondazione Paolo Ferraris Spiegami i diritti dell uomo: diritto all Educazione, diritto

Dettagli

FEBBIO SUMMER CAMP - Estate 2015 UNA SETTIMANA DI DIVERTIMENTO IMMERSI NELLA NATURA!

FEBBIO SUMMER CAMP - Estate 2015 UNA SETTIMANA DI DIVERTIMENTO IMMERSI NELLA NATURA! FEBBIO SUMMER CAMP - Estate 2015 UNA SETTIMANA DI DIVERTIMENTO IMMERSI NELLA NATURA! Febbio (1200-2063 m.) Comune di Villa Minozzo, alle pendici del Monte Cusna; località inserita nel meraviglioso contesto

Dettagli

Didattica per l Eccellenza. Libertà va cercando, ch è sì cara L esperienza della libertà. Romanae Disputationes

Didattica per l Eccellenza. Libertà va cercando, ch è sì cara L esperienza della libertà. Romanae Disputationes Didattica per l Eccellenza Libertà va cercando, ch è sì cara L esperienza della libertà Romanae Disputationes Concorso Nazionale di Filosofia 2014-2015 OBIETTIVI DEL CONCORSO Il Concorso Romanae Disputationes

Dettagli

PROGETTO: DALL EMARGINAZIONE ALL INTEGRAZIONE 1

PROGETTO: DALL EMARGINAZIONE ALL INTEGRAZIONE 1 ALLEGATO 6 ELEMENTI ESSENZIALI DEL PROGETTO PROGETTO: DALL EMARGINAZIONE ALL INTEGRAZIONE 1 TITOLO DEL PROGETTO: DALL EMARGINAZIONE ALL INTEGRAZIONE 1 Settore e Area di Intervento: Settore: ASSISTENZA

Dettagli

MASTER UNIVERSITARIO DI I LIVELLO MARKETING E ORGANIZZAZIONE DEGLI EVENTI

MASTER UNIVERSITARIO DI I LIVELLO MARKETING E ORGANIZZAZIONE DEGLI EVENTI MASTER UNIVERSITARIO DI I LIVELLO Anno Accademico 2014 2015 X Edizione MARKETING E ORGANIZZAZIONE DEGLI EVENTI In collaborazione con Federazione Relazioni Pubbliche Italiana DIRETTORE: Prof. Gennaro Iasevoli

Dettagli

STATUTO DELL'ASSOCIAZIONE Amici della Pedagogia Waldorf Emil Molt. Art. 1 (Costituzione, denominazione e sede)

STATUTO DELL'ASSOCIAZIONE Amici della Pedagogia Waldorf Emil Molt. Art. 1 (Costituzione, denominazione e sede) STATUTO DELL'ASSOCIAZIONE Amici della Pedagogia Waldorf Emil Molt Art. 1 (Costituzione, denominazione e sede) 1) E costituita, nel rispetto del Codice Civile, della Legge 383/2000 e della normativa in

Dettagli

Progetto Educazione al Benessere. Per star bene con sé e con gli altri. Progetto di Circolo

Progetto Educazione al Benessere. Per star bene con sé e con gli altri. Progetto di Circolo DIREZIONE DIDATTICA 3 Circolo di Carpi Progetto Educazione al Benessere Per star bene con sé e con gli altri Progetto di Circolo Anno scolastico 2004/2005 Per star bene con sé e con gli altri Premessa

Dettagli

CORSO AD INDIRIZZO MUSICALE DELL I.C. S.G. BOSCO PALAZZO SAN GERVASIO (PZ)

CORSO AD INDIRIZZO MUSICALE DELL I.C. S.G. BOSCO PALAZZO SAN GERVASIO (PZ) CORSO AD INDIRIZZO MUSICALE DELL I.C. S.G. BOSCO PALAZZO SAN GERVASIO (PZ) La musica è l'armonia dell'anima Alessandro Baricco, Castelli di rabbia Premessa L insegnamento di uno strumento musicale nella

Dettagli

Indice. BEST in Europa 3. BEST Rome Tor Vergata 4. ibec 7. Le Giornate 8. Contatti 9

Indice. BEST in Europa 3. BEST Rome Tor Vergata 4. ibec 7. Le Giornate 8. Contatti 9 Indice BEST in Europa 3 BEST Rome Tor Vergata 4 ibec 7 Le Giornate 8 Contatti 9 Chi Siamo BEST è un network studentesco europeo senza fini di lucro, di stampo volontario ed apolitico. Gli obiettivi dell

Dettagli

FAR EAST FILM FESTIVAL 16 Il più grande festivaldel cinema dall Estremo Oriente

FAR EAST FILM FESTIVAL 16 Il più grande festivaldel cinema dall Estremo Oriente FAR EAST FILM FESTIVAL 16 Il più grande festivaldel cinema dall Estremo Oriente un grande evento mondiale una grande festa popolare Che cos è Far east Film Festival? Un grande evento popolare Far East

Dettagli

Prime ipotesi per una fattibilità dei Programmi Integrati per la salute in Marmilla

Prime ipotesi per una fattibilità dei Programmi Integrati per la salute in Marmilla Prime ipotesi per una fattibilità dei Programmi Integrati per la salute in Marmilla Cagliari 4 dicembre 2012 Centro di ricerca FO.CU.S. Progetto di ricerca a supporto dei territori per l individuazione

Dettagli

Un percorso nell affido

Un percorso nell affido Un percorso nell affido Progetto nazionale di promozione dell affidamento familiare Ministero del Lavoro della Salute e delle Politiche Sociali Coordinamento Nazionale Servizi Affido SOMMARIO Il PROGETTO

Dettagli

ALTRE PAROLE PER DIRLO. Diamo corpo e parola alla forza delle donne NOVEMBRE GIORNATA INTERNAZIONALE CONTRO LA VIOLENZA ALLE DONNE

ALTRE PAROLE PER DIRLO. Diamo corpo e parola alla forza delle donne NOVEMBRE GIORNATA INTERNAZIONALE CONTRO LA VIOLENZA ALLE DONNE 25 foto di Sophie Anne Herin GIORNATA INTERNAZIONALE CONTRO LA VIOLENZA ALLE DONNE ALTRE PAROLE PER DIRLO Diamo corpo e parola alla forza delle donne Libere di scegliere Libere di desiderare Libere di

Dettagli

La Carta di Montecatini

La Carta di Montecatini La Carta di Montecatini Le origini e le ragioni della Carta di Montecatini La Carta di Montecatini è il frutto del lavoro del secondo Campus che si è svolto nella città termale dal 27 al 29 ottobre 2005.

Dettagli

Istituto S.Vincenzo Erba Scuola primaria paritaria parificata LETTURA, SCRITTURA, LA DIDATTICA DEL FARE

Istituto S.Vincenzo Erba Scuola primaria paritaria parificata LETTURA, SCRITTURA, LA DIDATTICA DEL FARE Istituto S.Vincenzo Erba Scuola primaria paritaria parificata LETTURA, SCRITTURA, TEATRO LA DIDATTICA DEL FARE 1 BISOGNI Sulla scorta delle numerose riflessioni che da parecchi anni aleggiano sulla realtà

Dettagli

MA 28. DAI Chirurgia e Oncologia MDA Oncologia Borgo Roma SCHEDA INFORMATIVA UNITÀ OPERATIVE CLINICHE MISSIONE E VALORI

MA 28. DAI Chirurgia e Oncologia MDA Oncologia Borgo Roma SCHEDA INFORMATIVA UNITÀ OPERATIVE CLINICHE MISSIONE E VALORI pag. 7 DAI Chirurgia e Oncologia MDA Oncologia Borgo Roma SCHEDA INFORMATIVA UNITÀ OPERATIVE CLINICHE MA 28 Rev. 1 del 22/10/2011 Pagina 1 di 6 MISSIONE E VALORI L U.O.C. di Oncologia Medica si prende

Dettagli

Conference Workshop LabMeeting Eventi culturali

Conference Workshop LabMeeting Eventi culturali Newsletter n.1 / presentazione ravenna 2013 / in distribuzione febbraio 2013 Conference Workshop LabMeeting Eventi culturali Info: Web: www.ravenna2013.it Mail: ravenna2013@labelab.it / Telefono: 366.3805000

Dettagli

EVENTI! LABORATORI! ESCURSIONI!

EVENTI! LABORATORI! ESCURSIONI! ESTATE 2015 EVENTI LABORATORI ESCURSIONI Con il patrocinio di: In collaborazione con www.sopraesottoilmare.net ESTATE 2015 UNA PROPOSTA INNOVATIVA SOPRA E SOTTO IL MARE PROPONE UN ATTIVITA UNICA IN ITALIA

Dettagli

Livello CILS A2. Test di ascolto

Livello CILS A2. Test di ascolto Livello CILS A2 GIUGNO 2012 Test di ascolto numero delle prove 2 Ascolto Prova n. 1 Ascolta i testi. Poi completa le frasi. Scegli una delle tre proposte di completamento. Alla fine del test di ascolto,

Dettagli

MANAGEMENT DEI BENI E DELLE ATTIVITÀ CULTURALI LIVELLO II - EDIZIONE IX A.A. 2015-2016

MANAGEMENT DEI BENI E DELLE ATTIVITÀ CULTURALI LIVELLO II - EDIZIONE IX A.A. 2015-2016 MANAGEMENT DEI BENI E DELLE ATTIVITÀ CULTURALI LIVELLO II - EDIZIONE IX A.A. 2015-2016 Presentazione L'Università Ca' Foscari Venezia e l'escp Europe hanno ideato il Doppio Master universitario in Management

Dettagli

Parrocchia di S. Maria Maggiore in Codroipo

Parrocchia di S. Maria Maggiore in Codroipo Parrocchia di S. Maria Maggiore in Codroipo Anche quest anno il tema di E state insieme si pone in continuità con gli anni precedenti! Vi ricordate come si chiamavano e qual era il tema? Velocemente li

Dettagli

In questo servizio si svolgeranno le seguenti attività:

In questo servizio si svolgeranno le seguenti attività: Insieme si può Arcigay Pistoia La Fenice dopo le varie attività svolte sul territorio pistoiese e zone limitrofe, ha valutato l opportunità di realizzare un progetto con la collaborazione di personale

Dettagli

GIUGNO 2009 A TUTT OGGI Consorzio Regionale Parco Valle Lambro, Via Vittorio Veneto, 19 20050 TRIUGGIO

GIUGNO 2009 A TUTT OGGI Consorzio Regionale Parco Valle Lambro, Via Vittorio Veneto, 19 20050 TRIUGGIO F O R M A T O E U R O P E O P E R I L C U R R I C U L U M V I T A E INFORMAZIONI PERSONALI Nome Indirizzo Nazionalità 23, VIA GIOVANNI PAOLO II, 23861, CESANA BRIANZA, LC ITALIANA Data di nascita 09/02/1979

Dettagli

IC n 5 L.Coletti. Progetto GREEN SCHOOL. Proposta di percorsi tematici nei vari ordini di scuola

IC n 5 L.Coletti. Progetto GREEN SCHOOL. Proposta di percorsi tematici nei vari ordini di scuola IC n 5 L.Coletti Progetto GREEN SCHOOL Proposta di percorsi tematici nei vari ordini di scuola GREEN SCHOOL Principio fondante del Progetto GREEN SCHOOL..Coniugare conoscenza, ambiente, comportamenti nell

Dettagli

PROGETTO internazionale di TEATRODANZA 26/ 31 maggio 2014 TEATRO MASSIMO DI CAGLIARI A cura di Ars et Inventio

PROGETTO internazionale di TEATRODANZA 26/ 31 maggio 2014 TEATRO MASSIMO DI CAGLIARI A cura di Ars et Inventio GENER-AZIONI PROGETTO internazionale di TEATRODANZA 26/ 31 maggio 2014 TEATRO MASSIMO DI CAGLIARI A cura di Ars et Inventio Con il sostegno di Circuito Regionale Danza in Sardegna, Associazione Enti Locali

Dettagli

CHIAMATA ALLE ARTI CHIAMATA ALLE SCIENZE

CHIAMATA ALLE ARTI CHIAMATA ALLE SCIENZE CHIAMATA ALLE ARTI CHIAMATA ALLE SCIENZE CHIAMATA AL LAVORO 25 maggio 2015 San Michele all Adige 3 e 4 giugno 2015 Rovereto Progetto dell associazione culturale Artea di Rovereto in collaborazione con

Dettagli

UN MONDO MIGLIORE: ne abbiamo il diritto

UN MONDO MIGLIORE: ne abbiamo il diritto Provincia di Ravenna Album fotografico UN MONDO MIGLIORE: ne abbiamo il diritto CONSIGLI/CONSULTE DEI COMUNI PARTECIPANTI SCUOLA Consulta ragazzi di Alfonsine Michelacci Andrea Scuola Primaria "Matteotti

Dettagli

Protocollo Adotta una Scuola per l EXPO 2015 VADEMECUM

Protocollo Adotta una Scuola per l EXPO 2015 VADEMECUM Protocollo Adotta una Scuola per l EXPO 2015 VADEMECUM INDICE Premessa Adotta una Scuola per l EXPO 2015: obiettivi Tipologie di scuole La procedura di selezione delle scuole Le modalità per adottare la

Dettagli

MASTER IN PERFORMING ARTS MANAGEMENT

MASTER IN PERFORMING ARTS MANAGEMENT MASTER IN PERFORMING ARTS MANAGEMENT edizione 2015 Foto di Benedetta Pitscheider Se il tuo futuro è lo spettacolo, il tuo presente è il Master in Performing Arts Management in collaborazione con OSMOSI

Dettagli

Cà Dotta Le Vie del Fumo

Cà Dotta Le Vie del Fumo Cà Dotta Le Vie del Fumo Laboratorio di didattica multimediale per la Promozione della Salute Esperienze Sensazioni Conoscenze - Emozioni L ULSS n 4 Alto Vicentino, in collaborazione con la Regione Veneto

Dettagli

"UN VERO EROE NON SI DIMOSTRA DALLA FORZA CHE

UN VERO EROE NON SI DIMOSTRA DALLA FORZA CHE GREST 2015 L estate ormai si avvicina e l Unità Pastorale Madre Teresa di Calcutta, organizza e propone il GrEst (Oratorio estivo), rivolto ai ragazzi delle classi elementari e medie delle nostre parrocchie.

Dettagli

STATUTO DELL ASSOCIAZIONE ASSOCIAZIONE CULTURALE FERRARA OFF STATUTO DEFINIZIONE E FINALITA COSTITUZIONE, DENOMINAZIONE E SEDE. - ART.

STATUTO DELL ASSOCIAZIONE ASSOCIAZIONE CULTURALE FERRARA OFF STATUTO DEFINIZIONE E FINALITA COSTITUZIONE, DENOMINAZIONE E SEDE. - ART. STATUTO DELL ASSOCIAZIONE ASSOCIAZIONE CULTURALE FERRARA OFF STATUTO DEFINIZIONE E FINALITA COSTITUZIONE, DENOMINAZIONE E SEDE. - ART. 1 E costituita, nello spirito della Costituzione della Repubblica

Dettagli

la storia Il luogo: Accademia Brera Castello Sforzesco Piazza alla Scala Duomo Palazzo di Giustizia Università Statale Chiostri Umanitaria

la storia Il luogo: Accademia Brera Castello Sforzesco Piazza alla Scala Duomo Palazzo di Giustizia Università Statale Chiostri Umanitaria Il luogo: la storia Castello Sforzesco Accademia Brera Montenapoleone Il complesso dei Chiostri dell Umanitaria nasce insieme all adiacente Chiesa di Santa Maria della Pace, voluta da Bianca di Visconti

Dettagli

presenta MILANO, 18-24 maggio 2015 Orto Botanico di Brera dell Università degli Studi di Milano

presenta MILANO, 18-24 maggio 2015 Orto Botanico di Brera dell Università degli Studi di Milano presenta MILANO, 18-24 maggio 2015 Orto Botanico di Brera dell Università degli Studi di Milano Le piante producono alimenti, legno, carburante, tessuti, carta, fiori e l ossigeno che respiriamo! La vita

Dettagli

23 APRILE 2015 L IDEA

23 APRILE 2015 L IDEA IL PROGETTO 23 APRILE 2015 L IDEA Il 23 aprile è la Giornata mondiale del libro e del diritto d autore, è il giorno di San Giorgio a Barcellona, è il giorno della World Book Night in Inghilterra, è il

Dettagli

Scuola fiorentina. Figura 1: Scuola del Cuoio nel 1950. Figura 3: Il corridoio della Scuola del Cuoio nel 1950 ed oggi

Scuola fiorentina. Figura 1: Scuola del Cuoio nel 1950. Figura 3: Il corridoio della Scuola del Cuoio nel 1950 ed oggi La Scuola del Cuoio è stata fondata dopo la Seconda Guerra Mondiale grazie alla collaborazione dei Frati Francescani Minori Conventuali della Basilica di Santa Croce e delle famiglie Gori e Casini, artigiani

Dettagli

AVVISO VOLONTARI AGRONOMI E FORESTALI WAA FOR EXPO

AVVISO VOLONTARI AGRONOMI E FORESTALI WAA FOR EXPO AVVISO VOLONTARI AGRONOMI E FORESTALI WAA FOR EXPO AL VIA LA CAMPAGNA AGRONOMI E FORESTALI WAA FOR EXPO 1. ESSERE UN AGRONOMO E FORESTALE WAA for EXPO2015 Il grande appuntamento dell EXPO MILANO 2015 dal

Dettagli

Dichiarazione Popolazione e cultura

Dichiarazione Popolazione e cultura IX/11/1 Dichiarazione Popolazione e cultura I Ministri delle Parti contraenti della Convenzione delle Alpi attribuiscono agli aspetti socio economici e socio culturali indicati all art 2, comma 2, lettera

Dettagli

CHOREOGRAPHIC COLLISION part 3 CHECK UP Percorso di formazione coreografica

CHOREOGRAPHIC COLLISION part 3 CHECK UP Percorso di formazione coreografica CHOREOGRAPHIC COLLISION part 3 CHECK UP Percorso di formazione coreografica DIREZIONE ARTISTICA ISMAEL IVO Choreografic Collision è un laboratorio di ricerca. È un percorso di formazione per stimolare

Dettagli

SARDEGNA: LA SUA STORIA NELLA PIETRA. 30 Maggio - 5 Giugno 2015!

SARDEGNA: LA SUA STORIA NELLA PIETRA. 30 Maggio - 5 Giugno 2015! 30 Maggio - 5 Giugno 2015! 30 Maggio - 5 Giugno 2015! SARDEGNA: LA SUA STORIA NELLA PIETRA L'Archeotour, giunto quest'anno alla sua XI edizione, è un'iniziativa del Rotary Club Cagliari per far conoscere

Dettagli

dall introduzione dell Assessore Luppi

dall introduzione dell Assessore Luppi Presenti: Giulia Luppi Assessore alla scuola Alessandra Caprari pedagogista Maurizia Cocconi insegnante Scuola Primaria De Amicis Giuliana Bizzarri insegnante Scuola d infanzia A.D Este Tondelli Rita insegnante

Dettagli

PROTOCOLLO DI INTESA TRA

PROTOCOLLO DI INTESA TRA PROTOCOLLO DI INTESA TRA L Associazione Fare Ambiente, Movimento Ecologista Europeo, già riconosciuta con Decreto del Ministro dell Ambiente, della Tutela del Territorio e del Mare del 27 febbraio 2009,

Dettagli

CORSO PER SOMMELIER. Diventare. Sommelier

CORSO PER SOMMELIER. Diventare. Sommelier Sommelier, nella prestigiosa realtà della Sommellerie di Roma e del Lazio, significa Professionismo nel vino. Chiediamo agli appassionati di essere professionisti del buon bere in maniera concreta, nella

Dettagli

La nostra scuola è da sempre caratterizzata da un ambiente sereno nel quale si svolge con profitto l attività scolastica

La nostra scuola è da sempre caratterizzata da un ambiente sereno nel quale si svolge con profitto l attività scolastica SCUOLA MEDIA ANNA FRANK di GRAFFIGNANA Via del Comune 26813 Graffignana (LO) tel. 037188966 Sezione staccata dell ISTITUTO COMPRENSIVO DI BORGHETTO LODIGIANO Via Garibaldi,90 26812 Borghetto Lodigiano

Dettagli

PRESENTAZIONE PROGETTO

PRESENTAZIONE PROGETTO PRESENTAZIONE PROGETTO Serie di attività svolte per sollecitare : Un maggior impegno sociale, Coinvolgimento attivo nella vita cittadina, Crescita della cultura della solidarietà, Dedicazione di parte

Dettagli

Natale del Signore: annuncio di unità e di pace su tutta la terra: tempo di buone opere e di intensa carità. Papa Giovanni XXIII (28 dicembre 1958)

Natale del Signore: annuncio di unità e di pace su tutta la terra: tempo di buone opere e di intensa carità. Papa Giovanni XXIII (28 dicembre 1958) NOTIZIARIO PARROCCHIALE Anno XC - N 8 dicembre 2012 - L Angelo in Famiglia Pubbl. mens. - Sped. abb. post. 50% Bergamo Natale del Signore: annuncio di unità e di pace su tutta la terra: tempo di buone

Dettagli

LABORATORI DAL BASSO L iniziativa di Arti e Bollenti Spiriti per imparare a fare impresa sostenibile

LABORATORI DAL BASSO L iniziativa di Arti e Bollenti Spiriti per imparare a fare impresa sostenibile LABORATORI DAL BASSO L iniziativa di Arti e Bollenti Spiriti per imparare a fare impresa sostenibile INVITO A PRESENTARE MANIFESTAZIONI DI INTERESSE 1. COSA SONO I LABORATORI DAL BASSO I Laboratori dal

Dettagli

DAL PROGETTO PER LO SVILUPPO DI UNA COMUNITA LOCALE ACCOGLIENTE ALLA NASCITA DEL PAESE ALBERGO SAINT

DAL PROGETTO PER LO SVILUPPO DI UNA COMUNITA LOCALE ACCOGLIENTE ALLA NASCITA DEL PAESE ALBERGO SAINT DAL PROGETTO PER LO SVILUPPO DI UNA COMUNITA LOCALE ACCOGLIENTE ALLA NASCITA DEL PAESE ALBERGO SAINT SAINT-MARCEL MARCEL Storia di un idea CONVEGNO INTERNAZIONALE Esperienze di turismo in ambiente alpino:

Dettagli

MODELLO DI ADESIONE ALLA CONSULTA COMUNALE. (inviare a: consultaorganizzazionisociali@comune.messina.it)

MODELLO DI ADESIONE ALLA CONSULTA COMUNALE. (inviare a: consultaorganizzazionisociali@comune.messina.it) MODELLO DI ADESIONE ALLA CONSULTA COMUNALE (inviare a: consultaorganizzazionisociali@comune.messina.it) Oggetto:Richiesta di ammissione alla Consulta delle Organizzazioni che operano nel settore delle

Dettagli

LA SALUTE VIEN MANGIANDO

LA SALUTE VIEN MANGIANDO Comune di Trino Assessorato Istruzione e Cultura Settore Extrascolastico-Culturale Istituto Comprensivo di Trino Scuola dell Infanzia e Scuola Primaria Asl 21 di Casale Dipartimento di Prevenzione Servizio

Dettagli

GLI ASSI CULTURALI. Allegato 1 - Gli assi culturali. Nota. rimessa all autonomia didattica del docente e alla programmazione collegiale del

GLI ASSI CULTURALI. Allegato 1 - Gli assi culturali. Nota. rimessa all autonomia didattica del docente e alla programmazione collegiale del GLI ASSI CULTURALI Nota rimessa all autonomia didattica del docente e alla programmazione collegiale del La normativa italiana dal 2007 13 L Asse dei linguaggi un adeguato utilizzo delle tecnologie dell

Dettagli

IDEE DI RESISTENZA. Il progetto, nato per ricordare il 70 anno dalla Liberazione, parte da due considerazioni propedeutiche:

IDEE DI RESISTENZA. Il progetto, nato per ricordare il 70 anno dalla Liberazione, parte da due considerazioni propedeutiche: PREMESSA Insignita della Medaglia d Argento al Valor Militare della Resistenza, Pistoia, al pari di altre città toscane, è stata teatro di avvenimenti tragici, la maggior parte dei quali intercorsi tra

Dettagli

QUANTI ANNI DURA LA SCUOLA?

QUANTI ANNI DURA LA SCUOLA? QUANTI ANNI DURA LA SCUOLA? La scuola è obbligatoria dai 6 ai 16 anni e comprende: 5 anni di scuola primaria (chiamata anche elementare), che accoglie i bambini da 6 a 10 anni 3 anni di scuola secondaria

Dettagli

IMMAGIN(AR)IE RECLUSIONI

IMMAGIN(AR)IE RECLUSIONI 0 IMMAGIN(AR)IE RECLUSIONI progetto Immaginari - Esodo con il contributo di di Vicenza e Verona quamproject Caritas Diocesana Bellunese, Veronese, Vicentina IMMAGIN(AR)IE RECLUSIONI progetto Immaginari

Dettagli

Alassio AL MARE RESIDENZA. Stagione 2014-2015

Alassio AL MARE RESIDENZA. Stagione 2014-2015 RESIDENZA AL MARE Alassio Stagione 2014-2015 Periodi e tariffe giornaliere di soggiorno: PERIODO DAL AL SOCI AGOAL AGGREGATI NOTE Festività fine Anno 28/12/2014 02/01/2015 72,00 77,00 Periodo non frazionabile

Dettagli

MEGLIO COSÌ: TRE EVENTI PER CELEBRARE CIÒ CHE CI UNISCE

MEGLIO COSÌ: TRE EVENTI PER CELEBRARE CIÒ CHE CI UNISCE 66 Bologna, 11 febbraio 2015 MEGLIO COSÌ: TRE EVENTI PER CELEBRARE CIÒ CHE CI UNISCE Per dare feste non serve sempre un motivo. Ma quelle di Meglio Così, il ciclo di eventi che si terrà a Bologna tra febbraio

Dettagli

IL FESTIVAL. Il Tuscia In Jazz, ormai giunto al suo tredicesimo anno, è un festival saldamente radicato nel territorio

IL FESTIVAL. Il Tuscia In Jazz, ormai giunto al suo tredicesimo anno, è un festival saldamente radicato nel territorio IL FESTIVAL Il Tuscia In Jazz, ormai giunto al suo tredicesimo anno, è un festival saldamente radicato nel territorio della Tuscia ma con una forte vocazione internazionale, premiato al Jazzit Awards come

Dettagli

*** L ora è riservata per comunicazioni e riunioni (Collegio Studenti, Commissioni )

*** L ora è riservata per comunicazioni e riunioni (Collegio Studenti, Commissioni ) ORARIO LEZIONI 2 semestre - Anno accademico 2014/2015 2 semestre 1 ANNO GIORNI ORE LUNEDÌ Teologia morale fondamentale Teologia morale fondamentale Psicologia dello sviluppo I Psicologia dello sviluppo

Dettagli

NOVITÀ ASSOLUTA NEL PANORAMA DEL TURISMO SCOLASTICO SICILIANO, IN COLLABORAZIONE CON LA SCUOLA DELLA GIOIA- FAVOLANDIA

NOVITÀ ASSOLUTA NEL PANORAMA DEL TURISMO SCOLASTICO SICILIANO, IN COLLABORAZIONE CON LA SCUOLA DELLA GIOIA- FAVOLANDIA Il Museo Diocesano di Catania desidera, anche quest anno, proseguire con le scuole l impegno e la ricerca educativa con particolare attenzione ai Beni Culturali, Artistici e Ambientali. L alleanza fra

Dettagli

CONCORSO UNA CANZONE DAL CUORE

CONCORSO UNA CANZONE DAL CUORE CONCORSO UNA CANZONE DAL CUORE REGOLAMENTO 2015 ART. 1. IL CONCORSO UNA CANZONE DAL CUORE 2015 A CARATTERE INTERNAZIONALE SI SVOLGERA ATTRAVERSO VARIE TAPPE IN TUTTA ITALIA DA AGOSTO A NOVEMBRE. LE TAPPE

Dettagli

La scuola dell infanzia, anello fondamentale del sistema formativo del paese, deve essere in continuità con:

La scuola dell infanzia, anello fondamentale del sistema formativo del paese, deve essere in continuità con: La scuola dell infanzia, anello fondamentale del sistema formativo del paese, deve essere in continuità con: V E NIDO DIPARTIMENTO MATERNO INFANTILE R ENTI LOCALI T QUARTIERE I C SCUOLA DELL INFANZIA FAMIGLIA

Dettagli

Croce Rossa Italiana Comitato Regionale Lazio

Croce Rossa Italiana Comitato Regionale Lazio Croce Rossa Italiana Campagna Soci Ordinari CAMPAGNA SOCI ORDINARI Pagina 1 di 12 SOMMARIO 1. Premessa... 3 2. Quali sono gli obiettivi della Campagna Soci Ordinari... 4 3. Cosa vuol dire essere Soci Ordinari

Dettagli

Foglio1. PROVVEDIMENTI AMMINISTRATIVI Art. 23, comma 1, lettera a) del D.Lgs. 14 Marzo 2013, n. 33 (Ufficio Tributi)

Foglio1. PROVVEDIMENTI AMMINISTRATIVI Art. 23, comma 1, lettera a) del D.Lgs. 14 Marzo 2013, n. 33 (Ufficio Tributi) PROVVEDIMENTI AMMINISTRATIVI Art. 23, comma 1, lettera a) del D.Lgs. 14 Marzo 2013, n. 33 (Ufficio Tributi) Autorizzazione/Atto Contenuto Destinatario Documentazione ANNA MARCHI MAZZINI Autorizzazione

Dettagli

Catalogo dei servizi residenziali, semiresidenziali, territoriali e domiciliari di cui al Regolamento di attuazione della L.R.

Catalogo dei servizi residenziali, semiresidenziali, territoriali e domiciliari di cui al Regolamento di attuazione della L.R. Catalogo dei servizi residenziali, semiresidenziali, territoriali e domiciliari di cui al Regolamento di attuazione della L.R. /2007 Sommario PREMESSA COMUNE ALLE SEZIONI A E B...3 SEZIONE A - SERVIZI

Dettagli

Hotel Parco dei Principi Lungomare Zara - Giulianova (TE) - Tel. 085 8008935 - Fax 085 8008773 www.giulianovaparcodeiprincipi.it -

Hotel Parco dei Principi Lungomare Zara - Giulianova (TE) - Tel. 085 8008935 - Fax 085 8008773 www.giulianovaparcodeiprincipi.it - Hotel Parco dei Principi Lungomare Zara - Giulianova (TE) - Tel. 085 8008935 - Fax 085 8008773 www.giulianovaparcodeiprincipi.it - info@giulianovaparcodeiprincipi.it La Vostra Vacanza Benvenuti La Famiglia

Dettagli

Comunicare il proprio business: il Bilancio sociale come strumento trasparente di rendicontazione. Treviso - 19 novembre 2012

Comunicare il proprio business: il Bilancio sociale come strumento trasparente di rendicontazione. Treviso - 19 novembre 2012 Comunicare il proprio business: il Bilancio sociale come strumento trasparente di rendicontazione. Treviso - 19 novembre 2012 Presentazione dei risultati del progetto e prospettive future dr. Antonio Biasi

Dettagli

CONCORSO LETTERARIO NAZIONALE PER SCRITTORI EMERGENTI IL RACCONTO NEL CASSETTO - PREMIO CITTA DI VILLARICCA XII EDIZIONE ANNO 2014/15 REGOLAMENTO

CONCORSO LETTERARIO NAZIONALE PER SCRITTORI EMERGENTI IL RACCONTO NEL CASSETTO - PREMIO CITTA DI VILLARICCA XII EDIZIONE ANNO 2014/15 REGOLAMENTO CONCORSO LETTERARIO NAZIONALE PER SCRITTORI EMERGENTI IL RACCONTO NEL CASSETTO - PREMIO CITTA DI VILLARICCA XII EDIZIONE ANNO 2014/15 REGOLAMENTO Art. 1 - L, con sede sociale in Villaricca (Napoli), alla

Dettagli

CAMPO DI ESPERIENZA: IL SE E L ALTRO

CAMPO DI ESPERIENZA: IL SE E L ALTRO CAMPO DI ESPERIENZA: IL SE E L ALTRO I. Il bambino gioca in modo costruttivo e creativo con gli altri, sa argomentare, confrontarsi, sostenere le proprie ragioni con adulti e bambini. I I. Sviluppa il

Dettagli

Convenzione tra. Federazione Italiana Nuoto F.I.N. e Centro Nazionale Sportivo FIAMMA C.N.S.FIAMMA

Convenzione tra. Federazione Italiana Nuoto F.I.N. e Centro Nazionale Sportivo FIAMMA C.N.S.FIAMMA Convenzione tra Federazione Italiana Nuoto F.I.N. e Centro Nazionale Sportivo FIAMMA C.N.S.FIAMMA Convenzione F.I.N. C.N.S. FIAMMA La Federazione Italiana Nuoto (F.I.N.), con sede legale in Roma, rappresentata

Dettagli

NORME GENERALI PRINCIPI ETICI REGOLAMENTO INTERNO 2013 1

NORME GENERALI PRINCIPI ETICI REGOLAMENTO INTERNO 2013 1 REGOLAMENTO INTERNO 2013 1 NORME GENERALI Art. 1 Validità del regolamento interno Il presente regolamento, derivante dai principi espressi dallo Statuto da cui discende, rappresenta le regole e le concrete

Dettagli

ISTITUTO STATALE D ISTRUZIONE SECONDARIA SUPERIORE CARLO LIVI

ISTITUTO STATALE D ISTRUZIONE SECONDARIA SUPERIORE CARLO LIVI ISTITUTO STATALE D ISTRUZIONE SECONDARIA SUPERIORE CARLO LIVI Via Pietro Maroncelli 33 59013 Montemurlo (Prato) tel. +39 0574 683312 fax +39 0574 689194 email pois00300c@istruzione.it pec pois00300c@pec.istruzione.it

Dettagli

MANAGEMENT NELLE ORGANIZZAZIONI SANITARIE

MANAGEMENT NELLE ORGANIZZAZIONI SANITARIE Master di I livello in MANAGEMENT NELLE ORGANIZZAZIONI SANITARIE In Sigla Master 74 Anno Accademico 2009/2010 (1500 ore 60 CFU) TITOLO Management nelle organizzazioni sanitarie FINALITÀ Con la locuzione

Dettagli

REGOLAMENTO PER L USO DELLE PALESTRE COMUNALI

REGOLAMENTO PER L USO DELLE PALESTRE COMUNALI REGOLAMENTO PER L USO DELLE PALESTRE COMUNALI Art. 1 Oggetto. Il Comune di Varedo, nell ottica di garantire una sempre maggiore attenzione alle politiche sportive e ricordando i principi ispiratori del

Dettagli

EXPORTIAMO BUON VIVERE 2015

EXPORTIAMO BUON VIVERE 2015 Comune di Forlì PRESENTANO EXPORTIAMO BUON VIVERE 2015 NOTTE VERDE e dell'innovazione RESPONSABILE e SETTIMANA DEL BUON VIVERE a cura di Centro per l Innovazione e lo Sviluppo Economico AZIENDA SPECIALE

Dettagli

Regolamento per il riconoscimento di Crediti Formativi Accademici nei Corsi di Diploma accademico di primo e di secondo livello

Regolamento per il riconoscimento di Crediti Formativi Accademici nei Corsi di Diploma accademico di primo e di secondo livello Istituto Superiore di Studi Musicali "P. Mascagni" - Livorno Regolamento per il riconoscimento di Crediti Formativi Accademici nei Corsi di Diploma accademico di primo e di secondo livello Via Galilei

Dettagli

Carta Italiana dei Criteri del Commercio Equo e Solidale

Carta Italiana dei Criteri del Commercio Equo e Solidale Carta Italiana dei Criteri del Commercio Equo e Solidale Preambolo La Carta Italiana dei Criteri del Commercio Equo e Solidale è il documento che definisce i valori e i princìpi condivisi da tutte le organizzazioni

Dettagli

Facciamo scuola consapevolmente

Facciamo scuola consapevolmente SCHEDA PRESENTAZIONE PROGETTO Progettazione e realizzazione di laboratori sull educazione al Consumo consapevole - Anno scolastico 2011/2012 BANDO 2011 ATTENZIONE La scheda progettuale, divisa in una parte

Dettagli

18, 21 febbraio, 5, 11, 18 marzo 2008

18, 21 febbraio, 5, 11, 18 marzo 2008 18, 21 febbraio, 5, 11, 18 marzo 2008 Informazioni generali Legge 22 aprile 1941, n. 633 più volte modificata modifiche disorganiche farraginosa in corso di revisione integrale (presentata bozza il 18.12.2007)

Dettagli

PROGETTAZIONE ARTISTICA PER L IMPRESA. Accademia di Belle Arti di Brera - Milano

PROGETTAZIONE ARTISTICA PER L IMPRESA. Accademia di Belle Arti di Brera - Milano IO E PROGETTAZIONE ARTISTICA PER L IMPRESA Accademia di Belle Arti di Brera - Milano Il diploma accademico di primo livello è equipollente alla laurea triennale. La scuola, a livello universitario, intende

Dettagli

Management delle Strutture di Prossimità e delle Forme Associative nell Assistenza Territoriale

Management delle Strutture di Prossimità e delle Forme Associative nell Assistenza Territoriale - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - AREA PUBBLICA AMMINISTRAZIONE, SANITÀ E NON

Dettagli

Area tematica: Educazione, cultura, ricerca, formazione per uno sviluppo locale qualificato, competitivo e attrattivo

Area tematica: Educazione, cultura, ricerca, formazione per uno sviluppo locale qualificato, competitivo e attrattivo Area tematica: Educazione, cultura, ricerca, formazione per uno sviluppo locale qualificato, competitivo e attrattivo o Mobilitare la società locale per garantire la qualità dell istruzione Obiettivi Linee

Dettagli

Federazione Italiana Canottaggio Ufficio Comunicazione & Marketing QUESTIONARIO CENSIMENTO C.A.S.

Federazione Italiana Canottaggio Ufficio Comunicazione & Marketing QUESTIONARIO CENSIMENTO C.A.S. Federazione Italiana Canottaggio Ufficio Comunicazione & Marketing QUESTIONARIO CENMENTO C.A.S. Ringraziamo per aver prontamente risposto al nostro questionario relativo ai Centri di Avviamento al Canottaggio

Dettagli

Culture Programme. Nuoro, 9 Novembre 2010. Marzia Santone-CCP Italy

Culture Programme. Nuoro, 9 Novembre 2010. Marzia Santone-CCP Italy Culture Programme 2007- -2013 Nuoro, 9 Novembre 2010 Marzia Santone-CCP Italy Intro From a cultural point of view Perché l UE si interessa alla cultura? Fattori simbolici L Unità nella Diversità L UE caratterizzata

Dettagli

CARTA DEI SERVIZI. Per la gestione del Servizio di Assistenza alla persona e Trasporto di soggetti portatori di handicap grave

CARTA DEI SERVIZI. Per la gestione del Servizio di Assistenza alla persona e Trasporto di soggetti portatori di handicap grave CARTA DEI SERVIZI Per la gestione del Servizio di Assistenza alla persona e Trasporto di soggetti portatori di handicap grave Provincia Reg. le di Catania 1 1. Premessa La presente Carta dei Servizi rappresenta

Dettagli

www.noinoncilasceremomai.it

www.noinoncilasceremomai.it www.noinoncilasceremomai.it Chi siamo: la storia Il progetto trae ispirazione dalla vita di Vigor Bovolenta e sua moglie Federica Lisi che hanno, con il loro amore, sfidato il destino e la vita stessa.

Dettagli

ATM PER I GIOVANI E PER GLI STUDENTI

ATM PER I GIOVANI E PER GLI STUDENTI ATM PER I GIOVANI E PER GLI STUDENTI EDIZIONE MARZO 015 ABBONARSI AI MEZZI ATM 1 ATM, per rispondere alle diverse esigenze di mobilità, offre ai giovani e agli studenti una serie di agevolazioni sull acquisto

Dettagli

Gira gira il mestolo NIDO INFANZIA POLLICINO. Documentazione Progetto per lo Sviluppo e l Apprendimento a/s 2012/13

Gira gira il mestolo NIDO INFANZIA POLLICINO. Documentazione Progetto per lo Sviluppo e l Apprendimento a/s 2012/13 Gira gira il mestolo NIDO INFANZIA POLLICINO Documentazione Progetto per lo Sviluppo e l Apprendimento a/s 2012/13 INDICE Le tante facce della documentazione Pag.3 Il progetto per lo sviluppo e l apprendimento

Dettagli

COMUNE DI GOLFO ARANCI Provincia Di Olbia-Tempio REGOLAMENTO DI FUNZIONAMENTO DEL CENTRO DI AGGREGAZIONE SOCIALE

COMUNE DI GOLFO ARANCI Provincia Di Olbia-Tempio REGOLAMENTO DI FUNZIONAMENTO DEL CENTRO DI AGGREGAZIONE SOCIALE COMUNE DI GOLFO ARANCI Provincia Di Olbia-Tempio REGOLAMENTO DI FUNZIONAMENTO DEL CENTRO DI AGGREGAZIONE SOCIALE Art. 1 - ISTITUZIONE E istituito presso il Comune di Golfo Aranci, un Centro di Aggregazione

Dettagli

DECRETA. ART. 1 Caratteristiche del Master

DECRETA. ART. 1 Caratteristiche del Master Il Rettore Decreto Rep. n 1115 Prot. n 8165 Data 23.04.2009 Titolo III Classe V UOR Post Laurea - Master VISTO lo Statuto del Politecnico di Milano; VISTO il D.M. 3.11.1999, n.509; VISTO Il D.M. 22.10.2004,

Dettagli