La politica sul web: linguaggi, strumenti e nuove frontiere del dibattito politico in Rete

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "La politica sul web: linguaggi, strumenti e nuove frontiere del dibattito politico in Rete"

Transcript

1 Terzo Osservatorio Internet sul fenomeno dell Instant Messaging in Italia La politica sul web: linguaggi, strumenti e nuove frontiere del dibattito politico in Rete Focus I giovani e la politica: un indagine sugli utenti di Windows Live Messenger tra i 18 e i 24 anni

2 Indice del documento Oggetto del documento... 3 Obiettivi generali dell indagine... 3 Metodologia... 3 Indagine generale... 3 Focus i giovani e la politica... 4 Analisi dei risultati... 5 Internet pervasivo nella vita quotidiana e nei comportamenti sociali... 5 Internet sempre più strumento di comunicazione e di interazione... 6 Più Internet per contrastare gli effetti della crisi economica... 8 La politica sul Web: nuove forme di politica Focus: i giovani del Messenger e la politica... 15

3 Oggetto del documento Il presente documento contiene le evidenze emerse dalla terza indagine dell Osservatorio Internet sul mondo della messaggistica istantanea in Italia presentata il 27 maggio Obiettivi generali dell indagine Terzo oggetto dell Osservatorio Internet sul mondo della messaggistica istantanea in Italia è l esplorazione del ruolo di Internet nella formazione della propria identità politica: obiettivo dell indagine, è stato quindi verificare se e quanto Internet rappresenti, dal punto di vista del potenziale elettore, una fonte di informazione, di approfondimento e di partecipazione attiva al dibattito politico. Allo stesso tempo, poiché strettamente legato al dibattito politico in questo periodo pre-elettorale, la ricerca ha posto la sua attenzione sul tema dell attuale fase di crisi economica al fine di delineare quanto Internet possa porsi come una risposta ad essa a livello familiare, professionale e amministrativo (in particolare per quanto riguarda la Pubblica Amministrazione). Parallelamente a questa indagine, di carattere più generale e su un campione rappresentativo della Popolazione Internet, è stato condotto un focus specifico sui giovani e la politica. Metodologia Indagine generale Numerosità del campione: interviste ad un campione rappresentativo della Popolazione Internet [18+ anni] per quote socio-demografiche. Nota: la sezione di trend sull utilizzo dell IM e dei SN ha visto intervistate anche persone under 18 anni per una rappresentatività della Popolazione Internet 16+ anni. Origine del campione: le interviste sono state condotte all interno del Panel proprietario Nextplora Idee & Opinioni

4 Focus i giovani e la politica Numerosità del campione: 550 interviste a user anni di Windows Live Messenger Origine del campione: Il campione è stato reclutato in parte mediante banner e link inseriti all interno del Windows Live Messenger, in parte all interno del Panel proprietario Nextplora Idee & Opinioni. Tecnica di rilevazione: auto-compilazione di un questionario strutturato web based tramite invio di un invito all indirizzo di posta elettronica del candidato e acquisizione dei dati mediante interfaccia C.A.W.I. avvalendosi della piattaforma di indagine Nextplora Dynamic Survey System. Periodo di rilevazione: 6 15 maggio 2009

5 Analisi dei risultati Internet pervasivo nella vita quotidiana e nei comportamenti sociali L evoluzione di Internet modifica i comportamenti individuali e sociali: l affermazione di Internet come modalità e strumento imprescindibile di accesso alle informazioni, di comunicazione e di partecipazione attiva alla generazione dell informazione stessa, ha determinato importanti ripercussioni nel modo di interagire dell individuo con il proprio contesto sociale. Lo dimostra la terza indagine condotta da Nextplora nell ambito del progetto Osservatorio Internet, rilevazione continuativa a cadenza semestrale e condotta su un campione di individui rappresentativo della popolazione Internet per quote socio-demografiche, che ha avuto come oggetto specifico di esplorazione il ruolo di Internet nella formazione della propria identità politica: Internet come fonte di informazione, di approfondimento e di partecipazione attiva al dibattito politico. Tre punti emergono chiaramente dall indagine: 1. il rafforzamento di Internet come strumento di comunicazione e di community, fenomeno reso evidente dalla rapida crescita dei Social Network in particolare tra le fasce più mature della popolazione, ma già mostrato dall estrema diffusione dei programmi di Instant Messaging che oggi si affiancano e spesso si sostituiscono al telefono fisso e mobile anche e soprattutto con le persone con cui si è più prossimi (rimanendo circoscritto alla sfera internet solo per quanto attiene alla modalità di accesso al programma, ma perdendo ogni connotazione in tal senso per quanto riguarda i contenuti e gli interlocutori delle discussioni affrontate su tale mezzo) 2. la minore velocità a cui si muove l istituzione (nel caso specifico la Pubblica Amministrazione) rispetto all impresa nel riconoscimento di Internet come uno strumento per contrastare gli effetti della crisi economica che l Italia insieme agli altri Paesi sta affrontando attraverso l adozione di comportamenti da un lato orientati al risparmio ed alla semplificazione dei rapporti di comunicazione e dall altro finalizzati all investimento positivo sulla rete per rilanciare se stessi e la propria competitività.

6 3. la richiesta di una politica più orientata all ascolto e per questo maggiormente capace di intercettare e dare risposta alle reali problematiche dei cittadini, l adozione da parte dei politici di un linguaggio verso i propri elettori più trasparente, efficace e diretto; a fronte dell importanza che oggi Internet ricopre, e nonostante l esempio americano, la politica italiana mostra ancora grande difficoltà ad utilizzare Internet per raggiungere e relazionarsi con i propri elettori. Internet sempre più strumento di comunicazione e di interazione Si conferma la forza dell Instant Messaging, si aggiunge la crescita dei Social Network: a distanza di sei mesi dalla precedente edizione dell Osservatorio, Internet assume sempre più la funzione e la connotazione di strumento di comunicazione, di interazione e di partecipazione, non solo per i giovani, ma al contrario sempre più aperto alle fasce più adulte della popolazione. Nel mese di Maggio 2009 gli utilizzatori almeno saltuari dei programmi di IM rappresentano il 73% degli internauti attivi, valore che si dimostra stabile rispetto alle precedenti rilevazioni (a maggio 2008 la percentuale di utilizzatori dei programmi di Instant Messaging si attestava al 70%, nell indagine successiva di Novembre al 72%). DOM: Ci interessa ora in particolare parlare dei programmi di Instant Messaging, tu personalmente... BASE: Popolazione Internet [+16] casi casi

7 Oltre che diffuso, il ricorso ai programmi di Instant Messaging si conferma estremamente frequente (il 60% vi fa ricorso tutti i giorni o quasi) e radicato (i due terzi di chi li utilizza vi accede più volte al giorno), in particolare per i più giovani (prendendo a riferimento solo la fascia di età anni, l 81% li utilizza tutti i giorni o quasi, l 80% di loro accede al programma più volte nell arco della stessa giornata). Tra i software si conferma la leadership, già evidenziata nelle rilevazioni precedenti dell Osservatorio, di MSN/Windows Live Messenger, saldamente in cima alle preferenze degli utenti, in particolare per quanto riguarda la dimensione di utilizzo prevalente (lo utilizzano come programma principale il 69% degli intervistati, user della categoria). Molto conosciuto e comunque utilizzato, almeno in affiancamento al programma targato Microsoft, rimane Skype che rispetto a Novembre aumenta di 7 punti percentuali la propria notorietà (il 55% del campione conosce/usa le funzionalità di IM di Skype, percentuale che però scende al 16% se si considera il solo programma usato in prevalenza, comunque in leggera crescita rispetto alla precedente rilevazione). Parallelamente all Instant Messaging, si sottolinea la crescita dei Social Network: a maggio di quest anno il 79% della popolazione Internet attiva ha visitato almeno un sito appartenente alla categoria (a novembre 2008 era il 66%), il 74% è personalmente registrato ad almeno uno di essi (in netta crescita rispetto a sei mesi fa quando era il 53%). Tale crescita, trainata in particolare da Facebook, mostra oggi il risultato pienamente maturo dell enorme visibilità avuta nell ultimo anno sui mezzi di informazione: come in un circolo virtuoso ai repentini segni di crescita dei Social Network è corrisposto un ampio interesse giornalistico, a cui, di riflesso, è possibile attribuire parte dell odierno successo tra le fasce di età più mature della popolazione, tradizionalmente più lente nell adozione dei nuovi servizi online.

8 DOM: Hai detto di aver visitato siti di Social Networking. A quali siti sei personalmente registrato? (riportata la percentuale di coloro che sono registrati ad almeno 1 sito) BASE: Popolazione Internet [+16] casi casi Non solo più diffusi ma anche più importanti e centrali nella quotidianità delle persone: i Social Network, nonostante un pubblico sempre più maturo, evidenziano una significativa crescita anche per quanto riguarda la frequenza di visita (il 49% dei visitatori di questi siti dichiara di farlo tutti i giorni o quasi, valore che si attestava al 37% a novembre), ulteriormente confermata dal maggior tempo passato su tali siti in una giornata tipo di visita (in particolare Facebook vede aumentare il proprio tempo di visita da 53 minuti a novembre 2008 a oltre un ora a maggio 2009). Fenomeno da non trascurare in quanto indicativo di cosa sia oggi Internet e quale parte abbia nella comunicazione quotidiana delle persone è quindi la crescente sovrapposizione tra l Instant Messaging ed i Social Network, strumenti che si dimostrano sempre più complementari: l utilizzo congiunto dei programmi di IM e dei Social Network è passato in sei mesi dal 49% al 61% della popolazione Internet attiva (con punte fino all 81% prendendo a riferimento solo le ragazze più giovani ed il 75% dei loro coetanei), sovrapposizione ancora più evidente osservando che oggi l 84 % di chi usa i programmi di Instant Messaging è anche registrato sui Social Network (a Nov era il 68%). Più Internet per contrastare gli effetti della crisi economica Abbiamo dunque riferito quanto Internet si stia declinando e progressivamente affermando come pervasivo strumento di comunicazione, manca ora da dimostrare come Internet abbia effetti e ripercussioni

9 importanti ed estremamente concreti anche relativamente ad aspetti della società tradizionalmente ed erroneamente considerati estranei alla virtualità della rete. Oggetto particolare di questa indagine, per la sua rilevanza e perché strettamente connessa al momento di campagna elettorale di questi giorni, è stata l attuale fase di crisi economica che l Italia, insieme agli altri Paesi, sta affrontando. A fronte di una crisi che il 17% degli intervistati indica aver inciso molto sui propri comportamenti e su quello dei propri familiari (53% chi dice che ha inciso molto/abbastanza, in particolare per l acquisto di beni e servizi legati al tempo libero, ai viaggi ed all abbigliamento e calzature) e che ancor più ha fatto sentire la propria gravità nella propria sfera professionale e lavorativa (il 21% del campione indica che la crisi ha molto inciso sul loro lavoro, in particolare i lavoratori autonomi, liberi professionisti e imprenditori, il 51% includendo anche gli ha inciso abbastanza ), si evidenzia la reattività con la quale molte persone hanno riconosciuto ad Internet un ruolo positivo nel contrasto della stessa mediante l adozione di comportamenti online da un lato orientati al risparmio ed alla semplificazione dei rapporti di comunicazione e dall altro finalizzati all investimento positivo sulla rete per rilanciare se stessi e la propria competitività. DOM: In generale, quanto Internet può essere uno strumento per contrastare, anche se solo in parte, gli effetti della crisi economica? per te e la tua famiglia per la tua attività professionale / per la tua azienda (Base: solo lavoratori) BASE: Popolazione Internet [+18] casi casi

10 Molteplici sono quindi i modi in cui Internet offre strumenti e servizi a contrasto della crisi: tra tutti, quelli che emergono in misura maggiore sia a livello individuale che professionale fanno riferimento all utilizzo delle forme di comunicazione online in sostituzione del telefono e delle trasferte di lavoro. In particolare, a livello individuale il 58% indica di aver sostituito in parte il telefono grazie all , a Skype ed al Messenger, il 47% di leggere le versioni online dei giornali in alternativa all acquisto della edizione cartacea e di fare acquisti online o su Ebay per risparmiare rispetto ai negozi fisici. Alle ultime posizioni la stipula di assicurazioni auto online, che pure fanno proprio del prezzo la propria leva principale. A livello professionale Internet viene riconosciuto ancora più importante di quanto non lo sia a livello personale e domestico (il 51% ne ritiene l utilizzo molto / abbastanza positivo nel contrastare gli effetti della crisi vs il 39% a livello familiare): la circolazione dei documenti in formato digitale rispetto alla stampa, l utilizzo delle forme online di comunicazione rispetto al telefono (il 46% degli intervistati) e/o per ridurre la frequenza delle trasferte di lavoro e relativi costi (35%), la possibilità, con minore investimento, di aumentare la propria visibilità verso potenziali clienti e, al contrario, l utilizzo di Internet per cercare fornitori più economici sono i principali comportamenti messi in atto. DOM: In che modo Internet può essere uno strumento per contrastare, anche se solo in parte, gli effetti della crisi economica? Indica tutte le situazioni in cui ti riconosci maggiormente. per te e la tua famiglia per la tua attività professionale / per la tua azienda (Base: solo lavoratori) BASE: Popolazione Internet [+18] casi casi

11 A fronte della rapidità con la quale i singoli (sia a livello familiare sia a livello professionale) hanno dunque riconosciuto il ruolo positivo di Internet anche a riguardo di un tema sociale così importante quanto quello della crisi economica, elevata è l aspettativa manifestata che anche la Pubblica Amministrazione adotti in misura sempre maggiore Internet per la gestione interna delle proprie procedure e per l interazione con i cittadini. Estremamente positivo sarebbe l effetto di Internet sulla Pubblica Amministrazione sotto molteplici aspetti: maggiore velocità (il 51% del campione si dichiara molto d accordo con tale affermazione), maggiore efficienza e semplicità. In un periodo di crisi economica da sottolineare è poi che il 43% del campione vede in un maggiore utilizzo di Internet da parte della Pubblica Amministrazione un modo per renderla più economica e attenta agli sprechi. DOM: In questi ultimi mesi Internet è stata spesso al centro dell opinione pubblica per alcune iniziative e proposte da parte del mondo politico per migliorare il funzionamento della Pubblica Amministrazione. Quanto un maggiore utilizzo di internet può rendere la Pubblica Amministrazione BASE: Popolazione Internet [+18] casi casi Naturale conseguenza di questo è quindi registrare come il 50% degli intervistati sia fortemente d accordo con gli obiettivi periodicamente dichiarati di aumentare il numero di servizi Web della PA in affiancamento/sostituzione alle attività allo sportello (l 80% includendo anche gli abbastanza d accordo ) e veda con favore politiche tese a favorire la trasparenza dell azione della PA grazie all online (primo tra tutti la recente indicazione di pubblicare online i bandi dei ministeri e della PA, seguito poi dalla pubblicazione dei dati relativi agli incarichi e ai compensi relativi alle consulenze, la pubblicazione dei curriculum e delle valutazioni dei dipendenti pubblici ed infine la pubblicazione degli stipendi dei manager).

12 Più controversa al contrario la recente iniziativa di pubblicare sul sito del ministero dell Innovazione il numero degli aderenti agli scioperi / delle assenze per malattia dei dipendenti pubblici: relativamente a questa specifica iniziativa il campione di suddivide in maniera meno netta: solo il 23% degli intervistati si dichiara molto d accordo con l iniziativa, la metà includendo anche coloro che indicano abbastanza d accordo. La politica sul Web: nuove forme di politica 2.0 La politica sta attraversando un periodo di difficoltà acuito ed alimentato dalla percezione di estrema distanza della stessa dalla realtà quotidiana dei cittadini, dalla scarsa disponibilità all ascolto della gente ed al contrario l adozione di un linguaggio vecchio, retorico ed ambiguo. Fatta salva l importanza della politica dal punto di vista del valore istituzionale, l indagine evidenzia una profonda crisi di credibilità: il 61% degli intervistati si dichiara infatti molto/abbastanza convinto che i politici difendano i valori di una casta, mentre solo il 30% attribuisce alla politica la capacità di intervenire sulle problematiche dei cittadini e meno di un terzo degli intervistati le riconosce serietà ed impegno. DOM: Pensando al ruolo espresso dalla politica in generale. Quanto sei d accordo con le seguenti affermazioni? BASE: Popolazione Internet [+18] casi casi Nonostante Internet rappresenti oggi il secondo canale di informazione per quanto attiene all approfondimento politico, secondo solo alla televisione (il 78% degli intervistati si informa sui temi di carattere politico grazie alla televisione, il 62% su Internet, poco più della metà sulla stampa) ed il 20% del

13 campione indichi proprio Internet come il media che maggiormente ha inciso sul proprio orientamento politico (anche in questo caso secondo solo alla televisione con il 47% e prima della stampa con il 17%), l utilizzo di questo strumento di comunicazione da parte della politica è giudicato non del tutto adeguato. Se non sono direttamente i politici a gestire la propria presenza online, quali sono dunque le fonti di informazione online sui temi politici? Innanzitutto i quotidiani, indicati dal 77% di coloro che hanno utilizzato Internet per informarsi di politica online (in particolare gli over 45enni, per i quali la percentuale di utilizzatori sale all 84%) e i portali generalisti (Virgilio, MSN, Yahoo, Libero ecc..) che sono al contrario la fonte online maggiormente utilizzata dai enni (il 61%). Meno importanti i blog, i forum, i Social Network che, seppure utilizzati, non superano in nessun caso il 25% di coloro che pure usano internet per informarsi di politica: tale dato riflette principalmente l utilizzo non sistematico, e spesso temporalmente circoscritto alla sola campagna elettorale, di questi strumenti da parte dei politici piuttosto che un reale disinteresse verso queste forme di interazione con la politica, che sarebbero al contrario assolutamente tra le aspettative ed i desiderata degli elettori. Due sono infatti le principali cose che si chiedono ad una politica che iniziasse ad usare Internet in forma piena: riferire con maggiore trasparenza la propria attività (indicata dal 34% degli intervistati) e creare più spazi virtuali di discussione, di interazione e di ascolto dell opinione degli elettori (24%). DOM: Come giudichi l uso di Internet da parte dei politici / dei partiti in generale? DOM: Pensando in particolare al partito a cui sei più vicino in che modo principalmente dovrebbe sfruttare Internet? BASE: Popolazione Internet [+18] casi casi Relativamente alla politica Internet, rispetto agli altri mezzi di comunicazione, rappresenta maggiore modernità (79%), maggiore velocità e immediatezza (78%) oltre a distinguersi proprio per la possibilità di

14 permettere all utente di esprimere liberamente la propria opinione e di stabilire con i politici stessi una maggiore interattività (entrambi al 70%). Allo stesso tempo un maggiore utilizzo di Internet da parte dei politici avrebbe un profondo impatto nel rendere più comprensibile ed efficace il linguaggio della politica, attualmente percepito in chiave assolutamente negativa (ambiguo per il 55% del campione, retorico, vuoto e lontano dalla realtà per il 49%, ripetitivo e vecchio rispettivamente per il 44% ed il 39% degli intervistati). DOM: Pensi che le forme di comunicazione online possano contribuire a rendere il linguaggio della politica più comprensibile/efficace? BASE: Popolazione Internet [+18] casi casi Marginali sono i siti dei partiti, visitati almeno una volta da poco più di un terzo degli intervistati, in prevalenza dagli uomini over 45 anni. Principale motivazione alla visita è stata la lettura dei programmi elettorali e delle ultime iniziative del partito, la ricerca di informazioni sui candidati o sulle modalità della consultazione elettorale (date, orari): solo il 13% di chi ha visitato il sito del proprio partito lo ha fatto per esprimere la propria opinione sui blog / forum messi a disposizione (pari al 5% della popolazione Internet complessiva, valore estremamente basso considerando che circa l 8% degli intervistati, quasi il doppio, ha scritto commenti di carattere politico sulla propria pagina sui Social Network o che il 16%, circa tre volte tanti, hanno parlato di politica con i propri amici e conoscenti usando il Messenger). Emerge quindi la richiesta di un maggiore spazio alla libera partecipazione degli utenti alla politica del partito grazie al sito dello stesso: il 44% dei visitatori del sito del proprio partito chiede più sondaggi e circa un terzo di loro chiede l implementazione/il potenziamento di forum. Quali sono in conclusione le forme di politica online maggiormente attese? In generale si conferma l interesse e l aspettativa per modelli che pongano al centro gli aspetti di interazione e di partecipazione attiva e diretta al dibattito politico. In particolare: il 61% del campione si dichiara

15 molto/abbastanza interessato alla propria partecipazione alla stesura dei disegni di legge, oltre la metà si mostra interessato a poter comunicare direttamente con i politici via chat / Messenger. Seguono i blog dei politici e quindi la possibilità di scrivere i propri commenti alle iniziative ed alle opinioni del leader. In posizione più defilata si dimostrano le iniziative che, pur online, riproducono l unidirezionalità tipica della comunicazione sugli altri mezzi di informazione. Meno interessante appare infine la possibilità di aggiungere tra i propri amici i politici: questa iniziativa in particolare appare infatti molto praticata dai politici in periodi preelettorali ma ad essa spesso non corrisponde un impegno concreto da parte loro a stabilire una vera comunicazione con chi volesse aggiungersi al gruppo vanificando di fatto l iniziativa stessa. DOM: Rispetto ai tuoi interessi ed al tuo modo di informarti / partecipare al dibattito politico, quanto ritieni interessanti questi esempi di presenza della politica sul Web? BASE: Popolazione Internet [+18] casi casi Focus: i giovani del Messenger e la politica La politica non conosce i giovani, non li ascolta e parla un linguaggio nel quale non si riconoscono. Sono dati per certi versi attesi, per altri allarmanti: solo il 11% dei giovani intervistati si sente rappresentato dalla politica. È quanto emerge dal focus sul rapporto tra i giovani e la politica, indagine condotta su 550 giovani 18-24enni utilizzatori di WL Messenger. Secondo l 80% del campione il linguaggio della politica è ripetitivo, diverso da quello utilizzato dei giovani (76%), sicuramente non appassionante (solo il 16% lo ritiene tale).

16 Emerge chiaramente la percezione di una estrema distanza tra i giovani e la politica, con quest ultima responsabile di non conoscere le loro esigenze (solo il 3% afferma che i politici siano a conoscenza dei loro problemi quotidiani) ed allo stesso tempo di non offrire spazi in cui loro possano esprimere le loro posizioni (per il 69% i politici non ascoltano i giovani, per il 68% non permettono loro di accedere alla politica). DOM: Ti presentiamo alcune opinioni che altre persona hanno detto prima di te. Quanto sei d accordo con le seguenti affermazioni? BASE: User Windows Live Messenger [18-24 anni] casi 550 DOM: Ti presentiamo alcune opinioni che altre persona hanno detto prima di te. Quanto sei d accordo con le seguenti affermazioni? BASE: User Windows Live Messenger [18-24 anni] casi 550 Il politico ideale dei giovani è all opposto colui che mostra interesse ed aperture verso le loro opinioni (il 68%), che si impegni nei problemi a loro più vicini come il lavoro (59%) e la scuola/università (42%) portando avanti anche il loro punto di vista.

17 Lo scarso interesse dei giovani verso la politica appare però un luogo comune da sfatare e forse più un pregiudizio degli adulti: ben il 49% degli intervistati infatti (il 56% dei maschi e il 44% delle ragazze) ha usato il Messenger per scambiare opinioni relative a fatti e temi di carattere politico negli ultimi 30 giorni. Non solo commenti: dall indagine emerge come particolarmente interessante l abitudine a scambiarsi, attraverso il Messenger, link a siti e contenuti relativi alla politica (il 42% di chi lo ha usato per parlare di politica), generando ed alimentando la viralità di video e notizie presenti sul Web. DOM: Negli ultimi 30 giorni ti è capitato di parlare di politica / scambiare commenti e opinioni relativamente a temi politici attraverso il Messenger con i tuoi contatti? E nelle occasioni in cui ti capita di parlare di politica sul Messenger, che cosa ti è capitato di fare? BASE: User Windows Live Messenger [18-24 anni] casi 550 Sicuramente i giovani vogliono una politica diversa, più online e più partecipativa: solo il 14% degli intervistati reputa l utilizzo della rete da parte dei politici adeguato, il 77% vorrebbe che anche in Italia un maggior numero di politici iniziasse ad usare Internet per comunicare con i propri elettori. Le forme di comunicazione maggiormente apprezzate e attese sono blog in cui i politici raccontano quotidianamente le loro iniziative e le loro idee (il 70% si dimostra molto/abbastanza interessato), un indirizzo mail pubblico a cui poter far pervenire le proprie opinioni, proposte e critiche (66%) e la possibilità di interagire con i politici via chat (64%) o via Messenger (57%). Ultimo per interesse è il sito del partito (interessante per il 46% degli intervistati). Sulla stessa linea molto apprezzata risulta essere l idea che Windows Live si faccia promotrice di una iniziativa che dia la possibilità ai giovani di parlare di politica con il loro linguaggio e secondo

18 le loro necessità attraverso uno spazio online dove i giovani possono inviare i loro commenti, le loro idee e le loro proposte: ben il 70% dei giovani intervistati si dichiara infatti interessato a partecipare ad una siffatta iniziativa. Pur consapevoli che essa potrebbe avere solo una moderata efficacia (il 42% la riterrebbe efficace), è estremamente apprezzata perchè innovativa (84%) e importante per far sentire la voce dei giovani (77%). DOM: Se Windows Live si facesse promotrice di una iniziativa che dia la possibilità ai giovani di parlare di politica con il loro linguaggio e secondo le loro necessità predisponendo uno spazio online dove i giovani possono inviare i loro commenti, le loro idee e le loro proposte quanto saresti interessato a partecipare a questa iniziativa? BASE: User Windows Live Messenger [18-24 anni] casi 550

Indagine sull utilizzo di Internet a casa e a scuola

Indagine sull utilizzo di Internet a casa e a scuola Indagine sull utilizzo di Internet a casa e a scuola Realizzata da: Commissionata da: 1 INDICE 1. Metodologia della ricerca Pag. 3 2. Genitori e Internet 2.1 L utilizzo del computer e di Internet in famiglia

Dettagli

***** Il software IBM e semplice *****

***** Il software IBM e semplice ***** Il IBM e semplice ***** ***** Tutto quello che hai sempre voluto sapere sui prodotti IBM per qualificare i potenziali clienti, sensibilizzarli sulle nostre offerte e riuscire a convincerli. WebSphere IL

Dettagli

La collaborazione come strumento per l'innovazione.

La collaborazione come strumento per l'innovazione. La collaborazione come strumento per l'innovazione. Gabriele Peroni Manager of IBM Integrated Communication Services 1 La collaborazione come strumento per l'innovazione. I Drivers del Cambiamento: Le

Dettagli

2013 Skebby. Tutti i diritti riservati.

2013 Skebby. Tutti i diritti riservati. Disclaimer: "# $%&'(&)'%# *("# +,(-(&'(# *%$).(&'%#,/++,(-(&'/# 0"#.(1"0%# *(""20&3%,./40%&(# /# &%-',/# disposizione. Abbiamo fatto del nostro meglio per assicurare accuratezza e correttezza delle informazioni

Dettagli

Cio che fa bene alle persone, fa bene agli affari. Leo Burnett pubblicitario statunitense

Cio che fa bene alle persone, fa bene agli affari. Leo Burnett pubblicitario statunitense Cio che fa bene alle persone, fa bene agli affari. Leo Burnett pubblicitario statunitense Chi siamo Siamo una delle più consolidate realtà di Internet Marketing in Italia: siamo sul mercato dal 1995, e

Dettagli

Che cos è un focus-group?

Che cos è un focus-group? Che cos è un focus-group? Si tratta di interviste di tipo qualitativo condotte su un ristretto numero di persone, accuratamente selezionate, che vengono riunite per discutere degli argomenti più svariati,

Dettagli

Italia e Romania allo specchio: la percezione reciproca d immagine tra italiani e romeni

Italia e Romania allo specchio: la percezione reciproca d immagine tra italiani e romeni Convegno Romeni emergenti o emergenza Romania? Italia e Romania allo specchio: la percezione reciproca d immagine tra italiani e romeni Prof. Stefano Rolando Segretario generale delle e Direttore scientifico

Dettagli

Modelli di consumo e di risparmio del futuro. Nicola Ronchetti GfK Eurisko

Modelli di consumo e di risparmio del futuro. Nicola Ronchetti GfK Eurisko Modelli di consumo e di risparmio del futuro Nicola Ronchetti GfK Eurisko Le fonti di ricerca Multifinanziaria Retail Market: universo di riferimento famiglie italiane con capofamiglia di età compresa

Dettagli

D. Altre attività formative Stage, attività esterne, tesine (con file già formattato), idoneità, etc. ELENCO DELLE DOMANDE (versione stampabile)

D. Altre attività formative Stage, attività esterne, tesine (con file già formattato), idoneità, etc. ELENCO DELLE DOMANDE (versione stampabile) D. Altre attività formative Stage, attività esterne, tesine (con file già formattato), idoneità, etc. ELENCO DELLE DOMANDE (versione stampabile) D1. COSA SONO LE ALTRE ATTIVITÀ FORMATIVE? D2. COME SI OTTENGONO

Dettagli

UN MONDO SENZA CARTA GIORNALI VS BLOGS: VECCHI E NUOVI MEDIA A CONFRONTO 1

UN MONDO SENZA CARTA GIORNALI VS BLOGS: VECCHI E NUOVI MEDIA A CONFRONTO 1 UN MONDO SENZA CARTA GIORNALI VS BLOGS: VECCHI E NUOVI MEDIA A CONFRONTO 1 In progress Febbraio 2007 Il salto tecnologico e la crisi dei media tradizionali I media sono in crisi? È una domanda più che

Dettagli

SAI QUANTO TEMPO IMPIEGHI A RINTRACCIARE UN DOCUMENTO, UN NUMERO DI TELEFONO O UNA E-MAIL?

SAI QUANTO TEMPO IMPIEGHI A RINTRACCIARE UN DOCUMENTO, UN NUMERO DI TELEFONO O UNA E-MAIL? archiviazione ottica, conservazione e il protocollo dei SAI QUANTO TEMPO IMPIEGHI A RINTRACCIARE UN DOCUMENTO, UN NUMERO DI TELEFONO O UNA E-MAIL? Il software Facile! BUSINESS Organizza l informazione

Dettagli

QUESTIONARIO SUGLI STILI DI APPRENDIMENTO

QUESTIONARIO SUGLI STILI DI APPRENDIMENTO QUESTIONARIO SUGLI STILI DI APPRENDIMENTO Le seguenti affermazioni descrivono alcune abitudini di studio e modi di imparare. Decidi in quale misura ogni affermazione si applica nel tuo caso: metti una

Dettagli

6. Le ricerche di marketing

6. Le ricerche di marketing Università degli Studi di Urbino Carlo Bo Facoltà di Lingue e Letterature Straniere Corso di Laurea in Lingue e Cultura per l Impresa 6. Le ricerche di marketing Prof. Fabio Forlani Urbino, 29/III/2011

Dettagli

CLOUD SURVEY 2012: LO STATO DEL CLOUD COMPUTING IN ITALIA

CLOUD SURVEY 2012: LO STATO DEL CLOUD COMPUTING IN ITALIA CLOUD SURVEY 2012: LO STATO DEL CLOUD COMPUTING IN ITALIA 2ª PARTE NEL CAPITOLO PRECEDENTE NOTA METODOLOGICA LA PAROLA AI CIO I MIGLIORI HYPERVISOR AFFIDARSI AI VENDOR INVESTIRE PER IL CLOUD APPLICAZIONI

Dettagli

Perché i progetti di Welfare falliscono? Falsi miti e azioni concrete per un welfare di successo

Perché i progetti di Welfare falliscono? Falsi miti e azioni concrete per un welfare di successo Perché i progetti di Welfare falliscono? Falsi miti e azioni concrete per un welfare di successo SOMMARIO Perché i progetti di Welfare falliscono? Falsi miti e azioni concrete per un welfare di successo

Dettagli

G LI ITALIANI E LA BICICLETTA: DALLA RISCOPERTA ALLA CRESCITA MANCATA

G LI ITALIANI E LA BICICLETTA: DALLA RISCOPERTA ALLA CRESCITA MANCATA G LI ITALIANI E LA BICICLETTA: DALLA RISCOPERTA ALLA CRESCITA MANCATA AUDIMOB O SSERVATORIO SUI C OMPORTAMENTI DI M OBILITÀ DEGLI I TALIANI Maggio 2012 LE FERMATE AUDIMOB S U L L A M O B I L I T A n. 15

Dettagli

Guida all uso del portale dello studente

Guida all uso del portale dello studente Guida all uso del portale dello studente www.studente.unicas.it Versione 1.0 del 10/04/2010 Pagina 1 Sommario PREMESSA... 3 PROFILO... 7 AMICI... 9 POSTA... 10 IMPOSTAZIONI... 11 APPUNTI DI STUDIO... 12

Dettagli

Il CIO del futuro Report sulla ricerca

Il CIO del futuro Report sulla ricerca Il CIO del futuro Report sulla ricerca Diventare un promotore di cambiamento Condividi questo report Il CIO del futuro: Diventare un promotore di cambiamento Secondo un nuovo studio realizzato da Emerson

Dettagli

Comincio da tre! I MIEI AMICI LA MIA FAMIGLIA LE MIE ESPERIENZE IL MIO PASSATO COSA VOLEVO FARE DA GRANDE LE MIE RELAZIONI

Comincio da tre! I MIEI AMICI LA MIA FAMIGLIA LE MIE ESPERIENZE IL MIO PASSATO COSA VOLEVO FARE DA GRANDE LE MIE RELAZIONI I MIEI AMICI LA MIA FAMIGLIA IL MIO PASSATO LE MIE ESPERIENZE COSA VOLEVO FARE DA GRANDE COME SONO IO? I MIEI DIFETTI LE MIE RELAZIONI LE MIE PASSIONI I SOGNI NEL CASSETTO IL MIO CANE IL MIO GATTO Comincio

Dettagli

Gli anziani e Internet

Gli anziani e Internet Hans Rudolf Schelling Alexander Seifert Gli anziani e Internet Motivi del (mancato) utilizzo delle tecnologie dell informazione e della comunicazione (TIC) da parte delle persone sopra i 65 anni in Svizzera

Dettagli

STUDIO COMPLETO Il commercio in tempo di crisi Analisi degli esercizi commerciali

STUDIO COMPLETO Il commercio in tempo di crisi Analisi degli esercizi commerciali STUDIO COMPLETO Il commercio in tempo di crisi Analisi degli esercizi commerciali Calo degli esercizi commerciali in sede fissa. Nell ultimo decennio l intero comparto della distribuzione commerciale ha

Dettagli

Supervisori che imparano dagli studenti

Supervisori che imparano dagli studenti Supervisori che imparano dagli studenti di Angela Rosignoli Questa relazione tratta il tema della supervisione, la supervisione offerta dagli assistenti sociali agli studenti che frequentano i corsi di

Dettagli

Il progetto Boat DIGEST ha bisogno di te

Il progetto Boat DIGEST ha bisogno di te Il progetto Boat DIGEST ha bisogno di te Lo spettacolo di una vecchia fatiscente imbarcazione da diporto, sia in decomposizione nel suo ormeggio che mezza affondata con gli alberi che spuntano dall acqua

Dettagli

PRESIDENZA DEL CONSIGLIO DEI MINISTRI DIPARTIMENTO DELLA FUNZIONE PUBBLICA

PRESIDENZA DEL CONSIGLIO DEI MINISTRI DIPARTIMENTO DELLA FUNZIONE PUBBLICA PRESIDENZA DEL CONSIGLIO DEI MINISTRI DIPARTIMENTO DELLA FUNZIONE PUBBLICA DIRETTIVA DEL MINISTRO DELLA FUNZIONE PUBBLICA SULLA RILEVAZIONE DELLA QUALITA PERCEPITA DAI CITTADINI A tutti i Ministeri - Uffici

Dettagli

Anno 2012 L USO DELLA LINGUA ITALIANA, DEI DIALETTI E DI ALTRE LINGUE IN ITALIA

Anno 2012 L USO DELLA LINGUA ITALIANA, DEI DIALETTI E DI ALTRE LINGUE IN ITALIA 27 ottobre 2014 Anno L USO DELLA LINGUA ITALIANA, DEI DIALETTI E DI ALTRE LINGUE IN ITALIA Nel, in Italia, il 53,1% delle persone di 18-74 anni (23 milioni 351mila individui) parla in prevalenza in famiglia.

Dettagli

Soluzioni di risparmio

Soluzioni di risparmio Soluzioni di risparmio Alla ricerca delle spese nascoste Visibile Gestita totalmente Aereo Treno Gestita tradizionalmente Servizi generalmente prenotati in anticipo e approvati dal line manager Meno potenziale

Dettagli

2.0 DAL WEB. social. tecnologico, 2006. Reply www.reply.eu

2.0 DAL WEB. social. tecnologico, 2006. Reply www.reply.eu ALL INTERNO DEL FIREWALL: ENI 2.0 Il modo di lavorare è soggetto a rapidi cambiamenti; pertanto le aziende che adottano nuovi tool che consentono uno scambio di informazioni contestuale, rapido e semplificato

Dettagli

Mobile Messaging SMS. Copyright 2015 VOLA S.p.A.

Mobile Messaging SMS. Copyright 2015 VOLA S.p.A. Mobile Messaging SMS Copyright 2015 VOLA S.p.A. INDICE Mobile Messaging SMS. 2 SMS e sistemi aziendali.. 2 Creare campagne di mobile marketing con i servizi Vola SMS.. 3 VOLASMS per inviare SMS da web..

Dettagli

INDAGINE DI CUSTOMER SATISFACTION SUL SERVIZIO DELL ASSISTENZA OSPEDALIERA DELLA ASP. Relazione Generale

INDAGINE DI CUSTOMER SATISFACTION SUL SERVIZIO DELL ASSISTENZA OSPEDALIERA DELLA ASP. Relazione Generale SERVIZIO SANITARIO REGIONALE BASILICATA Azienda Sanitaria Locale di Potenza INDAGINE DI CUSTOMER SATISFACTION SUL SERVIZIO DELL ASSISTENZA OSPEDALIERA DELLA ASP Relazione Generale A cura degli Uffici URP

Dettagli

L 8 maggio 2002 il Ministero

L 8 maggio 2002 il Ministero > > > > > Prima strategia: ascoltare le esigenze degli utenti, semplificare il linguaggio e la navigazione del sito. Seconda: sviluppare al nostro interno le competenze e le tecnologie per gestire in proprio

Dettagli

I Giovani italiani e la visione disincantata del Lavoro. Divergenze e convergenze con genitori e imprese

I Giovani italiani e la visione disincantata del Lavoro. Divergenze e convergenze con genitori e imprese I Giovani italiani e la visione disincantata del Lavoro EXECUTIVE SUMMARY 2 Executive Summary La ricerca si è proposta di indagare il tema del rapporto Giovani e Lavoro raccogliendo il punto di vista di

Dettagli

Utilizzato con successo nei più svariati settori aziendali, Passepartout Mexal BP è disponibile in diverse versioni e configurazioni:

Utilizzato con successo nei più svariati settori aziendali, Passepartout Mexal BP è disponibile in diverse versioni e configurazioni: Passepartout Mexal BP è una soluzione gestionale potente e completa per le imprese che necessitano di un prodotto estremamente flessibile, sia dal punto di vista tecnologico sia funzionale. Con più di

Dettagli

Garanzia Giovani a un anno dall'avvio: dalle voci dei giovani emergono tante criticità

Garanzia Giovani a un anno dall'avvio: dalle voci dei giovani emergono tante criticità Garanzia Giovani a un anno dall'avvio: dalle voci dei giovani emergono tante criticità Affidati al monitoraggio di ADAPT e Repubblica degli Stagisti ben 3mila racconti: il problema principale sono i lunghi

Dettagli

Mai più senza smartphone.

Mai più senza smartphone. Mai più senza smartphone. Il telefonino ha superato il pc come mezzo di consultazione del web: 14,5 milioni contro 12,5 milioni.* Sempre più presente, lo smartphone è ormai parte integrante delle nostre

Dettagli

MASTER MAGPA Argomenti Project Work

MASTER MAGPA Argomenti Project Work MASTER MAGPA Argomenti Project Work MODULO I LA PUBBLICA AMMINISTRAZIONE: PROFILO STORICO E SFIDE FUTURE Nome Relatore: Dott.ssa Ricciardelli (ricciardelli@lum.it) 1. Dal modello burocratico al New Public

Dettagli

18 anni... in Comune! I tuoi passi verso la cittadinanza italiana

18 anni... in Comune! I tuoi passi verso la cittadinanza italiana 18 anni... in Comune! I tuoi passi verso la cittadinanza italiana Edizione giugno 2014 IndICe prefazione 3 Buon compleanno!! 5 chi è cittadino italiano per la legge? 6 perchè diventare cittadini italiani?

Dettagli

Questionario indagine di customer su servizi e progetti innovativi di Roma Capitale

Questionario indagine di customer su servizi e progetti innovativi di Roma Capitale Questionario indagine di customer su servizi e progetti invativi di Roma Capitale 1. Sei M F 2. Qual è la tua età? Fi a 20 anni Da 21 a 40 anni Da 41 a 60 Oltre i 60 anni 3. Qual è il tuo titolo di studio?

Dettagli

Descrizione tecnica Indice

Descrizione tecnica Indice Descrizione tecnica Indice 1. Vantaggi del sistema Vertical Booking... 2 2. SISTEMA DI PRENOTAZIONE ON LINE... 3 2.1. Caratteristiche... 3 I EXTRANET (Interfaccia per la gestione del programma)... 3 II

Dettagli

INDAGINE SUL PART TIME NELLA PROVINCIA DI FIRENZE

INDAGINE SUL PART TIME NELLA PROVINCIA DI FIRENZE INDAGINE SUL PART TIME NELLA PROVINCIA DI FIRENZE Ricerca condotta dall Ufficio della Consigliera di Parità sul personale part time dell Ente (luglio dicembre 007) INDAGINE SUL PART TIME NELLA PROVINCIA

Dettagli

E. Bisetto e D. Bordignon per

E. Bisetto e D. Bordignon per Personal Branding pensare, creare e gestire un brand a cura di E. Bisetto e D. Bordignon per Cosa significa Personal Branding Come si fa Personal Branding Come coniugare Brand Personale e Brand Aziendale

Dettagli

Editoriale. XX Congresso Fismad e riorganizzazione della SIED: comunicazioni del Presidente

Editoriale. XX Congresso Fismad e riorganizzazione della SIED: comunicazioni del Presidente XX Congresso Fismad e riorganizzazione della SIED: comunicazioni del Presidente Cari Associati, abbiamo da poco celebrato a Napoli il ventennale del Congresso Fismad, appuntamento scientifico riconosciuto

Dettagli

INDAGINE LAST CMR (COMMUNITY MEDIA RESEARCH) PER LA STAMPA

INDAGINE LAST CMR (COMMUNITY MEDIA RESEARCH) PER LA STAMPA INDAGINE LAST CMR (COMMUNITY MEDIA RESEARCH) PER LA STAMPA L epoca in cui viviamo, caratterizzata dalla velocità e dall informazione, vede limitate le nostre capacità previsionali. Non siamo più in grado

Dettagli

Scegli il Totem. La forza di Tòco sta nella continuità.

Scegli il Totem. La forza di Tòco sta nella continuità. Studio Le tue aspettative, il nostro Totem. Nella tradizione indigena il tucano rappresenta la guida per la comunicazione tra la realtà ed il mondo dei sogni. Per Tòco è il simbolo della comunicazione

Dettagli

la Guida completa per aumentare il numero di Mi piace su Facebook

la Guida completa per aumentare il numero di Mi piace su Facebook wishpond EBOOK la Guida completa per aumentare il numero di Mi piace su Facebook wishpond.it indice Capitolo 1 Metodo #1 per aumentare i Mi piace su Facebook: Concorsi 5 Capitolo 5 Metodo #5 per aumentare

Dettagli

GLI ITALIANI, IL DISAGIO EMOTIVO E LA SOLITUDINE

GLI ITALIANI, IL DISAGIO EMOTIVO E LA SOLITUDINE GLI ITALIANI, IL DISAGIO EMOTIVO E LA SOLITUDINE un indagine demoscopica svolta da Astra Ricerche per Telefono Amico Italia con il contributo di Nokia Qui di seguito vengono presentati i principali risultati

Dettagli

Dar da mangiare agli affamati. Le eccedenze alimentari come opportunità

Dar da mangiare agli affamati. Le eccedenze alimentari come opportunità Dar da mangiare agli affamati. Le eccedenze alimentari come opportunità Paola Garrone, Marco Melacini e Alessandro Perego Politecnico di Milano Indagine realizzata da Fondazione per la Sussidiarietà e

Dettagli

In Viaggio Verso la Unified Communication Pianificare il Percorso

In Viaggio Verso la Unified Communication Pianificare il Percorso White Paper In Viaggio Verso la Unified Communication Pianificare il Percorso Executive Summary Una volta stabilito il notevole impatto positivo che la Unified Communication (UC) può avere sulle aziende,

Dettagli

Elaidon Web Solutions

Elaidon Web Solutions Elaidon Web Solutions Realizzazione siti web e pubblicità sui motori di ricerca Consulente Lorenzo Stefano Piscioli Via Siena, 6 21040 Gerenzano (VA) Telefono +39 02 96 48 10 35 elaidonwebsolutions@gmail.com

Dettagli

Web conferencing e collaborazione in tempo reale su Internet: la piattaforma Meetecho

Web conferencing e collaborazione in tempo reale su Internet: la piattaforma Meetecho Web conferencing e collaborazione in tempo reale su Internet: la piattaforma Meetecho Tobia Castaldi Alessandro Amirante Lorenzo Miniero Simon Pietro Romano Giorgio Ventre 02/10/2009 GARR 2009 "Network

Dettagli

guida introduttiva alla previdenza complementare

guida introduttiva alla previdenza complementare COVIP Commissione di Vigilanza sui Fondi Pensione COVIP Commissione di Vigilanza sui Fondi Pensione Con questa Guida la COVIP intende illustrarti, con un linguaggio semplice e l aiuto di alcuni esempi,

Dettagli

Suite o servizio: Arkottica migliora l organizzazione aziendale

Suite o servizio: Arkottica migliora l organizzazione aziendale Suite o servizio: Arkottica migliora l organizzazione aziendale Gestisci. Organizza. Risparmia. Una lunga storia, uno sguardo sempre rivolto al futuro. InfoSvil è una società nata nel gennaio 1994 come

Dettagli

[moduli operativi di formazione] Ascolto attivo. Tecniche e suggerimenti per migliorare la propria comunicazione con gli altri.

[moduli operativi di formazione] Ascolto attivo. Tecniche e suggerimenti per migliorare la propria comunicazione con gli altri. [moduli operativi di formazione] Ascolto attivo Tecniche e suggerimenti per migliorare la propria comunicazione con gli altri. ASCOLTO ATTIVO Ogni giorno, passiamo il 49% del nostro tempo ascoltando. Ascoltiamo

Dettagli

Attiva la APP di GoToMeeting. Clicca su ATTIVA APP

Attiva la APP di GoToMeeting. Clicca su ATTIVA APP Questo breve manuale ha lo scopo di mostrare la procedura con la quale interfacciare la piattaforma di web conferencing GoToMeeting e la tua piattaforma E-Learning Docebo. Questo interfacciamento consente

Dettagli

INFORMATIVA SUI COOKIE

INFORMATIVA SUI COOKIE INFORMATIVA SUI COOKIE I Cookie sono costituiti da porzioni di codice installate all'interno del browser che assistono il Titolare nell erogazione del servizio in base alle finalità descritte. Alcune delle

Dettagli

Il link da cui sarà visibile lo streaming live dell'evento e successivamente la versione registrata è: http://streaming.cineca.it/industria4.

Il link da cui sarà visibile lo streaming live dell'evento e successivamente la versione registrata è: http://streaming.cineca.it/industria4. Industry 4.0 - La Fabbrica prossima ventura? Incontro e Dibattito per esplorazione di >> Cosa succederà per gli Imprenditori, i Manager, i Cittadini?

Dettagli

Comunicare il proprio business: il Bilancio sociale come strumento trasparente di rendicontazione. Treviso - 19 novembre 2012

Comunicare il proprio business: il Bilancio sociale come strumento trasparente di rendicontazione. Treviso - 19 novembre 2012 Comunicare il proprio business: il Bilancio sociale come strumento trasparente di rendicontazione. Treviso - 19 novembre 2012 Presentazione dei risultati del progetto e prospettive future dr. Antonio Biasi

Dettagli

nel mondo delle professioni e della salute

nel mondo delle professioni e della salute Una Aggiornamento storia che e si formazione rinnova nel mondo delle professioni e della salute una rete di professionisti, la forza dell esperienza, l impegno nell educazione, tecnologie che comunicano.

Dettagli

FACEBOOK & CO SOCIAL NETWORK: ATTENZIONE AGLI EFFETTI COLLATERALI AVVISO AI NAVIGANTI

FACEBOOK & CO SOCIAL NETWORK: ATTENZIONE AGLI EFFETTI COLLATERALI AVVISO AI NAVIGANTI SOCIAL NETWORK: ATTENZIONE AGLI EFFETTI COLLATERALI FACEBOOK & CO AVVISO AI NAVIGANTI TI SEI MAI CHIESTO? CONSIGLI PER UN USO CONSAPEVOLE DEI SOCIAL NETWORK IL GERGO DELLA RETE SOCIAL NETWORK: ATTENZIONE

Dettagli

Questionario per operatori/professionisti che lavorano con le famiglie di minori con disabilità

Questionario per operatori/professionisti che lavorano con le famiglie di minori con disabilità Introduzione AIAS Bologna onlus, in collaborazione con altre organizzazioni europee, sta realizzando un progetto che intende favorire lo sviluppo di un ambiente positivo nelle famiglie dei bambini con

Dettagli

PASSIONE PER L IT PROLAN. network solutions

PASSIONE PER L IT PROLAN. network solutions PASSIONE PER L IT PROLAN network solutions CHI SIAMO Aree di intervento PROFILO AZIENDALE Prolan Network Solutions nasce a Roma nel 2004 dall incontro di professionisti uniti da un valore comune: la passione

Dettagli

E cambiata la procedura di primo accesso al portale NoiPA, più facile e sicura!

E cambiata la procedura di primo accesso al portale NoiPA, più facile e sicura! E cambiata la procedura di primo accesso al portale NoiPA, più facile e sicura! E cambiata la procedura di primo accesso al portale NoiPA, più facile e sicura! Sei un nuovo amministrato? NoiPA - Servizi

Dettagli

RESPONS.In.City - Methodology

RESPONS.In.City - Methodology RESPONS.In.City - Methodology THE METHODOLOGY OF A RESPONSIBLE CITIZENSHIP PROMOTION Metodologia di Promozione della Cittadinanza come Responsabilità Condivisa 1 Premessa La possibilità di partecipare

Dettagli

Microsoft Innovation Center Roma. Pierluigi Del Nostro Stefano Paolozzi Maurizio Pizzonia

Microsoft Innovation Center Roma. Pierluigi Del Nostro Stefano Paolozzi Maurizio Pizzonia Microsoft Innovation Center Roma Pierluigi Del Nostro Stefano Paolozzi Maurizio Pizzonia Il MIC Roma Cos è Uno dei risultati dei protocolli di intesa tra il Ministero della Pubblica Amministrazione e l

Dettagli

voce dei cittadini in tempo reale OpinionMeter Chieda la sua prova personalizzata senza impegno entro il 15 ottobre 2010

voce dei cittadini in tempo reale OpinionMeter Chieda la sua prova personalizzata senza impegno entro il 15 ottobre 2010 Grazie per il suo interesse alla nuova tecnologia voce dei cittadini in tempo reale OpinionMeter Chieda la sua prova personalizzata senza impegno entro il 15 ottobre 2010 Cristina Brambilla Telefono 348.9897.337,

Dettagli

guida introduttiva alla previdenza complementare

guida introduttiva alla previdenza complementare 1 COVIP Commissione di Vigilanza sui Fondi Pensione guida introduttiva alla previdenza complementare www.covip.it 3 Questa Guida è stata realizzata dalla COVIP Indice grafica e illustrazioni Studio Marabotto

Dettagli

OSSERVATORIO NORD EST. Il Nord Est indipendentista ma anche italiano

OSSERVATORIO NORD EST. Il Nord Est indipendentista ma anche italiano OSSERVATORIO NORD EST Il Nord Est indipendentista ma anche italiano Il Gazzettino, 17.03.2015 NOTA INFORMATIVA L'Osservatorio sul Nord Est è curato da Demos & Pi per Il Gazzettino. Il sondaggio è stato

Dettagli

L attività più diffusa a livello mondiale è quella di inviare e ricevere SMS.

L attività più diffusa a livello mondiale è quella di inviare e ricevere SMS. SMS: usali per raggiungere i tuoi contatti... con un click! Guida pratica all utilizzo degli sms pubblicitari L attività più diffusa a livello mondiale è quella di inviare e ricevere SMS. 2 SMS: usali

Dettagli

Pagamento e Completamento del Flusso

Pagamento e Completamento del Flusso Pagamento e Completamento del Flusso Login Membro Visualizza l Attestazione delle Azioni Seleziona Opzione Attestazione Invia un Certificato Cartaceo di Proprietà Crea un Account di Negoziazione Azioni

Dettagli

Il ruolo delle terze parti nelle azioni di lobbying

Il ruolo delle terze parti nelle azioni di lobbying by Cattaneo Zanetto & Co. Il ruolo delle terze parti nelle azioni di lobbying di Alberto Cattaneo Partner, Cattaneo Zanetto & Co. Il ruolo delle terze parti nelle azioni di lobbying Ormai è diventato un

Dettagli

ISBN-88-89285-12-5 978-88-89285-12-1

ISBN-88-89285-12-5 978-88-89285-12-1 ISBN-88-89285-12-5 978-88-89285-12-1 Comitato Italiano per l UNICEF Onlus Direzione Attivita` culturali e Comunicazione Via Palestro, 68-00185 Roma tel. 06478091 - fax 0647809270 scuola@unicef.it pubblicazioni@unicef.it

Dettagli

MA NDO VAI... ROMANI IN MOVIMENTO TRA CRISI ECONOMICA E MODELLI ALTERNATIVI

MA NDO VAI... ROMANI IN MOVIMENTO TRA CRISI ECONOMICA E MODELLI ALTERNATIVI MA NDO VAI... ROMANI IN MOVIMENTO TRA CRISI ECONOMICA E MODELLI ALTERNATIVI In questa fermata Audimob, l analisi dei dati si sofferma sui comportamenti in mobilità dei romani e dei residenti nei comuni

Dettagli

nasce il futuro v secolo a. c. agorà virtuale

nasce il futuro v secolo a. c. agorà virtuale dell e-learning nasce il futuro v secolo a. c. Con Agorà, nell antica Grecia, si indicava la piazza principale della polis, il suo cuore pulsante, il luogo per eccellenza di una fertilità culturale e scientifica

Dettagli

Aspetti metodologici per lo sviluppo del software per la Gestione della formazione

Aspetti metodologici per lo sviluppo del software per la Gestione della formazione Aspetti metodologici per lo sviluppo del software per la Gestione della formazione Software da rilasciare con licenza GPL. Componente tecnologica: Drupal Premessa Obiettivi e Linee-Guida Mettere a disposizione

Dettagli

Studio di retribuzione 2014

Studio di retribuzione 2014 Studio di retribuzione 2014 SALES & MARKETING Temporary & permanent recruitment www.pagepersonnel.it EDITORIALE Grazie ad una struttura costituita da 100 consulenti e 4 uffici in Italia, Page Personnel

Dettagli

INDAGINE CONFCOMMERCIO-FORMAT SUL NEGOZIO NELL ERA DI INTERNET

INDAGINE CONFCOMMERCIO-FORMAT SUL NEGOZIO NELL ERA DI INTERNET INDAGINE CONFCOMMERCIO-FORMAT SUL NEGOZIO NELL ERA DI INTERNET Per circa il 70% dei consumatori e degli imprenditori i negozi tradizionali tra dieci anni avranno ancora un ruolo importante, ma solo se

Dettagli

ELEMENTI ESSENZIALI DEL PROGETTO. SETTORE e Area di Intervento: Settore: Educazione e Promozione Culturale - Codice: E11 Sportelli Informa

ELEMENTI ESSENZIALI DEL PROGETTO. SETTORE e Area di Intervento: Settore: Educazione e Promozione Culturale - Codice: E11 Sportelli Informa ALLEGATO 6 ELEMENTI ESSENZIALI DEL PROGETTO TITOLO DEL PROGETTO: Inform@lmente SETTORE e Area di Intervento: Settore: Educazione e Promozione Culturale - Codice: E11 Sportelli Informa OBIETTIVI DEL PROGETTO

Dettagli

Guida all uso. Come ricevere ed inviare Fax ed Sms tramite E-mail in 3 semplici passi.

Guida all uso. Come ricevere ed inviare Fax ed Sms tramite E-mail in 3 semplici passi. Guida all uso Come ricevere ed inviare Fax ed Sms tramite E-mail in 3 semplici passi. Legenda Singolo = Fax o SMS da inviare ad un singolo destinatario Multiplo = Fax o SMS da inviare a tanti destinatari

Dettagli

1 BI Business Intelligence

1 BI Business Intelligence K Venture Corporate Finance Srl Via Papa Giovanni XXIII, 40F - 56025 Pontedera (PI) Tel/Fax 0587 482164 - Mail: info@kventure.it www.kventure.it 1 BI Business Intelligence Il futuro che vuoi. Sotto controllo!

Dettagli

La bolla finanziaria del cibo Emanuela Citterio: Non demonizziamo i mercati finanziari, chiediamo solo una regolamentazione

La bolla finanziaria del cibo Emanuela Citterio: Non demonizziamo i mercati finanziari, chiediamo solo una regolamentazione Economia > News > Italia - mercoledì 16 aprile 2014, 12:00 www.lindro.it Sulla fame non si spreca La bolla finanziaria del cibo Emanuela Citterio: Non demonizziamo i mercati finanziari, chiediamo solo

Dettagli

LA TUA ASSICURAZIONE SULLA CARRIERA: FAR LAVORARE I SOCIAL MEDIA PER TE

LA TUA ASSICURAZIONE SULLA CARRIERA: FAR LAVORARE I SOCIAL MEDIA PER TE LA TUA ASSICURAZIONE SULLA CARRIERA: FAR LAVORARE I SOCIAL MEDIA PER TE LA TUA POLIZZA D ASSICURAZIONE SULLA CARRIERA: FAR LAVORARE I SOCIAL MEDIA PER TE I social media impattano praticamente su ogni parte

Dettagli

Collabor@ Organizza riunioni on-line da qualunque PC Recupera il tuo tempo Taglia i costi dei tuoi spostamenti Rispetta l ambiente DISCO DI VENDITA

Collabor@ Organizza riunioni on-line da qualunque PC Recupera il tuo tempo Taglia i costi dei tuoi spostamenti Rispetta l ambiente DISCO DI VENDITA GRUPPO TELECOM ITALIA Collabor@ Organizza riunioni on-line da qualunque PC Recupera il tuo tempo Taglia i costi dei tuoi spostamenti Rispetta l ambiente DISCO DI VENDITA Indice Guida Veloce Contatti Quando

Dettagli

AS S O C I A Z I O N E EU R O P E A. delle Vie Francigene

AS S O C I A Z I O N E EU R O P E A. delle Vie Francigene AS S O C I A Z I O N E EU R O P E A delle Vie Francigene Pacchetto Soci 2015 1 MOSTRA DA CANTERBURY A ROMA: 1.800 KM ATTRAVERSO L EUROPA La mostra approfondisce, attraverso immagini supportate da testi

Dettagli

Abitudini e stili di vita del paziente a rischio di scarsa aderenza

Abitudini e stili di vita del paziente a rischio di scarsa aderenza POpolazione Sieropositiva ITaliana Abitudini e stili di vita del paziente a rischio di scarsa aderenza Survey realizzata da In collaborazione con Con il supporto non condizionato di 2 METODOLOGIA Progetto

Dettagli

IL PORTALE DELLE AGEVOLAZIONI

IL PORTALE DELLE AGEVOLAZIONI IL PORTALE DELLE AGEVOLAZIONI - Manuale Operativo - www.finanziamenti-a-fondo-perduto.it COS E COME FUNZIONA Portale di aggiornamenti su agevolazioni ed incentivi che prevede: Servizio di ricerca online

Dettagli

Questionario di valutazione: la preparazione di un istituzione

Questionario di valutazione: la preparazione di un istituzione Questionario di valutazione: la preparazione di un istituzione Abbiamo creato questo questionario per aiutarti a prepararti per il workshop e per farti pensare ai diversi aspetti delle collezioni digitali

Dettagli

iphone in azienda Guida alla configurazione per gli utenti

iphone in azienda Guida alla configurazione per gli utenti iphone in azienda Guida alla configurazione per gli utenti iphone è pronto per le aziende. Supporta Microsoft Exchange ActiveSync, così come servizi basati su standard, invio e ricezione di e-mail, calendari

Dettagli

La politica Nestlé per la Salute e la Sicurezza sul Lavoro

La politica Nestlé per la Salute e la Sicurezza sul Lavoro La politica Nestlé per la Salute e la Sicurezza sul Lavoro La sicurezza non è negoziabile Nestlé è convinta che il successo a lungo termine possa essere raggiunto soltanto grazie alle sue persone. Nessun

Dettagli

COME AVERE SUCCESSO SUL WEB?

COME AVERE SUCCESSO SUL WEB? Registro 1 COME AVERE SUCCESSO SUL WEB? Guida pratica per muovere con successo i primi passi nel web INTRODUZIONE INDEX 3 6 9 L importanza di avere un dominio e gli obiettivi di quest opera Come è cambiato

Dettagli

di Francesco Verbaro 1

di Francesco Verbaro 1 IL LAVORO PUBBLICO TRA PROCESSI DI RIORGANIZZAZIONE E INNOVAZIONE PARTE II - CAPITOLO 1 I L L A V O R O P U B B L I C O T R A P R O C E S S I D I R I O R G A N I Z Z A Z I O N E E I N N O V A Z I O N E

Dettagli

COLLABOR@ ORGANIZZA RIUNIONI ON-LINE DA QUALUNQUE PC RECUPERA IL TUO TEMPO TAGLIA I COSTI DEI TUOI SPOSTAMENTI RISPETTA L AMBIENTE

COLLABOR@ ORGANIZZA RIUNIONI ON-LINE DA QUALUNQUE PC RECUPERA IL TUO TEMPO TAGLIA I COSTI DEI TUOI SPOSTAMENTI RISPETTA L AMBIENTE COLLABOR@ ORGANIZZA RIUNIONI ON-LINE DA QUALUNQUE PC RECUPERA IL TUO TEMPO TAGLIA I COSTI DEI TUOI SPOSTAMENTI RISPETTA L AMBIENTE COSA E QUANDO SERVE PERCHE USARLO E un servizio di Cloud Computing dedicato

Dettagli

CAMPO DI ESPERIENZA: IL SE E L ALTRO

CAMPO DI ESPERIENZA: IL SE E L ALTRO CAMPO DI ESPERIENZA: IL SE E L ALTRO I. Il bambino gioca in modo costruttivo e creativo con gli altri, sa argomentare, confrontarsi, sostenere le proprie ragioni con adulti e bambini. I I. Sviluppa il

Dettagli

app, API e opportunità Integrazione delle piattaforme e il futuro di Internet

app, API e opportunità Integrazione delle piattaforme e il futuro di Internet app, API e opportunità Integrazione delle piattaforme e il futuro di Internet 2 app, API e opportunità Integrazione delle piattaforme e il futuro di Internet L integrazione delle piattaforme è il concetto

Dettagli

Nasce un nuovo modo di pensare alla posta DAL TUO PC STAMPI UN DOCUMENTO E SPEDISCI UNA BUSTA LA TUA POSTA IN UN CLICK

Nasce un nuovo modo di pensare alla posta DAL TUO PC STAMPI UN DOCUMENTO E SPEDISCI UNA BUSTA LA TUA POSTA IN UN CLICK Nasce un nuovo modo di pensare alla posta DAL TUO PC STAMPI UN DOCUMENTO E SPEDISCI UNA BUSTA LA TUA POSTA IN UN CLICK LA TUA POSTA IN UN CLICK Clicca&Posta è una soluzione software per la gestione della

Dettagli

RASSEGNA STAMPA La Regione che vogliamo Toscana 29 Aprile 2015

RASSEGNA STAMPA La Regione che vogliamo Toscana 29 Aprile 2015 RASSEGNA STAMPA La Regione che vogliamo Toscana 29 Aprile 2015 COMUNICATO STAMPA La Regione che vogliamo: la CIDA organizza il confronto con i candidati alla Presidenza della regione Toscana 29 Aprile

Dettagli

CAMPO DI ESPERIENZA: IL SE E L ALTRO

CAMPO DI ESPERIENZA: IL SE E L ALTRO CAMPO DI ESPERIENZA: IL SE E L ALTRO I. Il bambino gioca in modo costruttivo e creativo con gli altri, sa argomentare, confrontarsi, sostenere le proprie ragioni con adulti e bambini. I I. Sviluppa il

Dettagli

CENTRO OCSE LEED DI TRENTO PER LO SVILUPPO LOCALE

CENTRO OCSE LEED DI TRENTO PER LO SVILUPPO LOCALE CENTRO OCSE LEED DI TRENTO PER LO SVILUPPO LOCALE BROCHURE INFORMATIVA 2013-2015 L Organizzazione per la Cooperazione e lo Sviluppo Economico (OCSE) è un organizzazione inter-governativa e multi-disciplinare

Dettagli

Catalogo formativo. Kaleidos Comunicazione Training Dpt. 01/01/2014

Catalogo formativo. Kaleidos Comunicazione Training Dpt. 01/01/2014 2014 Catalogo formativo Kaleidos Comunicazione Training Dpt. 01/01/2014 Internet Training Program Email Marketing Negli ultimi anni l email è diventata il principale strumento di comunicazione aziendale

Dettagli

Copyright Università degli Studi di Torino, Progetto Atlante delle Professioni 2009 IT PROCESS EXPERT

Copyright Università degli Studi di Torino, Progetto Atlante delle Professioni 2009 IT PROCESS EXPERT IT PROCESS EXPERT 1. CARTA D IDENTITÀ... 2 2. CHE COSA FA... 3 3. DOVE LAVORA... 4 4. CONDIZIONI DI LAVORO... 5 5. COMPETENZE... 6 Quali competenze sono necessarie... 6 Conoscenze... 8 Abilità... 9 Comportamenti

Dettagli

L IDEA PER FAR CONOSCERE A TUTTI

L IDEA PER FAR CONOSCERE A TUTTI L IDEA PER FAR CONOSCERE A TUTTI IL VOSTRO LAVORO E LA VOSTRA PASSIONE I VOSTRI CAVALLI La nostra iniziativa vuole essere un aiuto agli allevatori per raggiungere ogni potenziale cliente e trasformarlo

Dettagli

I N F I N I T Y Z U C C H E T T I WORKFLOW HR

I N F I N I T Y Z U C C H E T T I WORKFLOW HR I N F I N I T Y Z U C C H E T T I WORKFLOW HR WORKFLOW HR Zucchetti, nell ambito delle proprie soluzioni per la gestione del personale, ha realizzato una serie di moduli di Workflow in grado di informatizzare

Dettagli