Daniela Montieri. copywriter. web serie

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "Daniela Montieri. copywriter. web serie"

Transcript

1 Daniela Montieri copywriter web serie

2 Nasco copywriter nel 1977 a Napoli, ma mi pagano per farlo solo dal Nel 2001 partecipo al concorso online Quanto Casino per un Panino, e così conosco quello che considero il mio maestro, non solo di copywriting, ma anche di vita: Enzo Baldoni. Collaboro con diverse agenzie campane, soprattutto nell ambito del fashion e del design. Poiché a Napoli si faceva solo moda, che per un copywriter non è il massimo, nel 2008 lascio la mia città di malavoglia per trasferirmi in Romagna, una scelta assolutamente casuale, riuscendo a fare il copy anche lì. Daniela Montieri Ha lavorato, in ordine cronologico, per Camomilla Italia, Colombini, Original Marines, Canados, Lavazza, Alpitour, ING Group, Technogym, Banca Popolare di Bari, Johnson&Johnson, Q8. Nel 2011 ho aperto quello che era il mio blog personale, "Un posto al copy", e che oggi è diventato una fervida community di copywriter su Facebook. Blog Social Naming Stampa Altro

3 Web Serie

4 2011 Cliente: Lavazza Progetto: Live Cafè Web serie: La pausa caffè secondo Lavazza.

5 Live Cafe Scopo del gioco La sitcom Live Cafè è stata pensata per raccontare la pausa, che secondo Lavazza è LIVE, uno spazio animato, vivo e vivace, che riproduce in modo ironico le tipiche dinamiche dell ufficio, con i personaggi che fanno parte della fauna tipica: il temporeggiatore, il malaticcio, la corteggiatrice, la festaiola, ecc Veicolo della sitcom è il sito un contenitore di promozioni e concorsi dedicati alle aziende e ai consumatori finali dei sistemi di distribuzione automatica targati Lavazza.

6 I «tipi di pausa» Profili di alcuni personaggi IL COFF-COFFEE MAN È il vostro collega sempre ammalato. Tra l influenza di stagione e i baby-bacilli del figlio al nido, per lui la macchinetta del caffè è quasi vitale, con cappuccini, camomille e tè caldo, che fa tanto bene alla sua tosse imperitura. Il rituale è accompagnato da aspetto patito e sguardo supplichevole. Questi esemplari si vedono negli uffici soprattutto nei mesi invernali, ma anche in primavera un bel raffreddore allergico non se lo fanno mancare. Il giorno che non lo troverete alla macchina del caffè dell ufficio, sarà probabilmente alla sua scrivania, esanime, sommerso dai suoi stessi fazzolettini di carta. IL TEMPOREGGIATORE È un personaggio sinistro che si aggira in molti uffici. Si aggira proprio perché non sembra avere una postazione fissa. Egli è ovunque, soprattutto sulle nuvole, ma il suo luogo preferito è l angolo del caffè. Se riuscite a beccarlo in un corridoio, in ascensore o addirittura alla sua scrivania, e gli chiedete di lavorare, pronto e disponibile, risponderà: Sì, certo, arrivo! Un caffettino e sono subito da te, e scompare. Ovviamente più glielo chiedete, più caffettini ci saranno mettendo il soggetto in uno stato d ansia oltre che di pausa perenne. Fategli un favore, lasciatelo lì al suo naturale temporeggiare, vi ringrazierà. LA CORTEGGIATRICE A chi non è mai capitato di avere in ufficio la single in cerca, innamorata pazza del giovane stagista che fa le fotocopie proprio nella stanza accanto. Opportunità di incontrarlo: tre volte al giorno alla macchinetta del caffè, dove gli tende i suoi agguati quotidiani. Mi ha chiesto se lo volevo dolce, capisci?! racconta alla collega, ormai abituata ai suoi innamoramenti, Che avrà voluto dire?, Avrà pensato a un calo di zuccheri, sei un po pallida, Ma nooo! Mi guardava con quegli occhi così languidi (sospiro) Forse ha l influenza, sta girando, e così via.

7 Live Cafe «Un caffè al giorno» Barbara entra nella stanza del caffè, ma vede Giacomo e fugge via - stacco - Entra Bernardo, vede che Claudio e dopo un momento di esitazione decide di entrare. GUARDA IL VIDEO Bernardo: Giacomo, Buongiono Giacomo (interrompendolo con voce sofferta): Buongiorno insomma buono Bernardo: Come va? Giacomo : (sospirando) Eh, ieri sono stato dal medico... Bernardo: E che sarà mai, un po di influenza che gira (starnutisce) C è questa influenza che gira Giacomo: No, no, non per l influenza, per il ginocchio, senti! (tira la mano di Bernardo per fargli sentire dove gli fa male) Mi fa male da un mese e non capisco cos è. (allontanandosi) Bernardo: (ritirando la mano) Eh, mi dispiace Giacomo: (starnutisce sulla mano dell amico) E già che c ero mi ha misurato la pressione. Bernardo: E com era? Giacomo: Altissima! Berbardo: (facendogli eco) Altissima è sempre alta (Giacomo starnutisce di nuovo, impedendo a Bernardo di prendere il caffè) Giacomo: Allora mi ha dato una terapia Bernardo: E perché non la fai? (spazientito) Giacomo: Non posso farla, (mostrando una mano che dovrebbe avere qualche piaga) allergia, contagiosa! Bernardo gli abbassa la mano, Giacomo starnutisce ancora. Giacomo: Poi c è questa mia tendenza alla bronchite che peggiora le cose Prenderò un po di ferie. Bernardo: Quanto ti resta Giacomo?... (riuscendo a prendere il caffè e uscendo dalla stanza) Di ferie, quanto ti resta di ferie Giacomo: Eh se supero la notte

8 Cliente: Q8 Italia Progetto: Pit Stop Web serie: Le avventure del simpatico gestore Pit.

9 Pit Stop Il migliore amico di chi guida Dal 2012 StarQ8, il programma fedeltà di Q8, ha un nuovo protagonista sul web, si chiama Pit ed è il simpatico gestore di una stazione di servizio Q8, frequentata dai clienti esigenti e bizzarri. Pit è il volto dell amico di chi guida, claim storico del marchio, di cui esprime i valori. Inquadrato in primo piano attraverso il finestrino dell auto del cliente di turno, come nella serie camera cafè, offre i propri servizi e spiega come fare per ottenere premi e sconti. L obiettivo della sitcom è quello di coinvolgere i gestori, che costituiscono il target principale, sulle attività e le iniziative Q8. Gli episodi della sitcom sono visibili sul canale YouTube di Q8 Italia e sulla pagina Facebook StarQ8.

10 Pit Stop 2 Dalla prima alla seconda stagione I personaggi che interagiscono con Pit nella prima serie sono quattro. La mamma, attenta a offerte e promozioni, sempre presa dai vari impegni e dai figli. Enrico, il cliente sempre in chat, facebook, twitter, ecc. Stella, una bella ragazza un po svampita, il prototipo della donna al volante, pericolo costante. Jonathan, diciottenne neopatentato squattrinato, a cui Pit dà consigli sulla guida e sui consumi, sperando che li segua. La seconda serie della sitcom vede la comparsa di altri 4 personaggi, Giulia e Renato, innamorati tra loro e ostacolati da Franca, la madre di lui, e Osvaldo, un anziano brontolone. Stavolta i clienti sono collegati tra loro in una storia unica che li vede protagonisti, e soprattutto dall affiancamento al protagonista dell attrice Maria Pia Timo, che interpreta Pina, l altra faccia di Pit.

11 Pit Stop serie 1 «La ricarica è gratis, professor Pit» Pit: Buongiorno signora, tutto bene? Mamma: Un po d ansia, oggi ho il colloquio con le maestre dei miei figli Pit: Eh, capisco. Facciamo il pieno? Mamma: Sì, e poi devo fare anche una ricarica della nuova SuperStarQ8 Quanto costa? Pit: Quanto costa cosa? Mamma: Fare la ricarica! Pit: Signora, signora Lo abbiamo già detto, è gratis! Mamma: Ops! Mi sa che non sono stata attenta Pit: Allora ripetiamolo, sia l attivazione che le ricariche della nuova SuperStarQ8. Mamma: sono gratuite (col tono di chi sta ripetendo la lezione) Beh, è una bella notizia! Pit: Brava, e se lo ricordi, se no la prossima volta viene accompagnata dai suoi figli. Mamma: Eh eh, speriamo siano attenti, almeno loro! Pit guarda in camera sospirando. GUARDA IL VIDEO

12 Pit Stop serie 1 «Troppo carica!» Pit: Buongiorno Stella! Stella: Buongiorno Pit, oggi sono un po giù Mi sembra che tutta l auto sia più in basso. Pit: Forse sono le gomme. Controlliamo la pressione. Stella: Uhm oppure dipende dalla roba nel bagagliaio Pit: (con tono preoccupato) Cioè? Stella: 3 cappotti, 20 paia di scarpe non si sa mai poiii Pit: Poi?! Stella: 20 volumi di un enciclopedia che mi ha regalato mio padre, non so perché Pit: (Sospiro, mano sulla faccia) Ci credo che è pesante! Troppo carico e gomme sottopressione significano più lavoro per il motore e più consumi! Stella: (Tono un po deluso) Ah, lei dice? Allora forse li devo togliere Pit: Cosa? Stella: I due manubri da 20 kg del mio fidanzato. Pit guarda in camera sospirando. GUARDA IL VIDEO

13 Pit Stop serie 2 «Pit e la nuova compagna di viaggio» Pit: Buongiorno Giulia! Giulia: Ciao Pit, ma vedo che non sei solo oggi! Pit: Eh sì, ti presento la Pina, la mia nuova assistente. Pina: (rivolta a Giulia) Buongiorno, è un piacere conoscerla! Giulia: Che bella sorpresa, finalmente una donna. Come vi siete conosciuti? Pit: Dunque è una storia un po lunga, praticamente GUARDA IL VIDEO Pina: (lo interrompe) Eravamo al matrimonio di mia cugina Wanda, due mesi fa. Pit mi è stato presentato dal cognato dello zio dell amica del cuore di mia sorella Pit: Sì, ecco, mi ricordo che avevi un vestito viol Pina: (lo interrompe) Ma che viola, era malva! Questi uomini non riconoscono mai un colore! Pit: Un dettaglio, comunque, dicevo Pina: (lo interrompe) Ha cominciato a lamentarsi -come al solito- del fatto che è sempre solo, che gli serviva aiuto, che qui ci voleva il tocco femminile, e insomma, mi ha PREGATO di venire a lavorare con lui. Pit: Veramente io volevo dire che Pina: (lo interrompe) E basta che parli sempre tu, su, lavoriamo! (sbrigativa) Cosa posso fare per lei cara? Giulia: Il pieno, per favore (ridendo). Pina: Subito! (ed esce) Pit rimane interdetto, con le mani in mano, guardando in camera con l aria più preoccupata del solito.

14 Pit Stop serie 2 «S.O.S. Cuoco!» (Pina e la signora Franca stanno parlando sommessamente di ricette di cucina) Pina: Ma va? E il rosmarino non ce lo mette? GUARDA IL VIDEO Franca: Noooo, non piace a mio marito, sa qual è il segreto? Una fogliolina di alloro. Pina: Ma davvero? E viene buonissimo Pit: (sopraggiunge) Ehm, scusate se vi interrompo Pina, hai finito con la signora? Pina: No! La signora ha bisogno di aiuto! Pit: Bene! (sbrigativo) In che modo? Acqua e olio? Controlliamo le gomme? Franca: Pit, oggi pomeriggio devo affettare 800 patate perché ho ospiti a cena e non ce la farò mai! Stavo appunto raccontando il mio dramma alla Pina, che è così gentile Pino: Ssssì, avevo notato e la Pina le ha detto che tra i nuovi premi di quest anno c è anche il robot Kenwood? Franca: Certo che me l ha detto! (Pina guarda Pit con disapprovazione) Lo avevo anche ordinato ed è arrivato, è per questo che sono qui! Pina: (Continuando la frase di Franca) Ma le chiavi del magazzino ce le hai tu! Pit: Ah (imbarazzato) Beh, quand è così lo vado a prendere subito Pina: Eeeh (sospira) dunque, dicevamo, e l alloro lo mette prima o dopo aver informato?... Pit le guarda e alza gli occhi al cielo mentre va via.

15 Cliente: Pago Italia Progetto: Il succo della storia Web soap opera: Storie d amore e di frutta che si intrecciano in un bar.

16 Il succo della storia Una web soap opera per Pago Il progetto della sitcom per Pago consiste nella creazione di una soap opera su web, con i tipici meccanismi della soap. Lo schema è quello classico della morfologia della fiaba di Propp o della sceneggiata napoletana, giusto per restare più terra terra: iss, ess, a malamente e l aiutante che dà una mano al protagonista a conquistare la sua bella. Per il progetto scrissi solo i primi 4 miniepisodi, quindi non si saprà mai come va a finire

17 Il succo della storia Episodio 1 «La donna della mia vita» Andrea è al banco del bar e ordina un cocktail. Andrea: Mario, mi fai il solito Garibaldi?... Ah, più succo d'arancia che bitter Mario: (ironico) Sì, lo so, lo so, (si mette sull'attenti) obbedisco! Andrea: Sì, fai lo spiritoso... oggi non è giornata. Mario: Anche questa ti ha mollato, eh? Andrea: Mario, non troverò mai la donna della mia vita. Mario: Vedrai che prima o poi la trovi, lo capirai da un segno inequivocabile, qualcosa che avete in comune solo voi due. Una ragazza si siede dall'altro lato del bancone. Alice: Buongiorno, vorrei un Garibaldi Ah, per favore, più succo d'arancia che bitter. Mario e Andrea si guardano. Ogni tanto Mario gli fa cenno con la testa di avvicinarsi. Andrea pensa tra sé: È lei! Deve essere lei! Ora mi avvicino (fa per alzarsi, ma poi ci ripensa) no, e se anche questa mi dà picche? Meglio non rischiare (segue con lo sguardo i movimenti di lei) Ma guarda, ha il mio stesso modo di agitare il bicchiere, guarda il drink prima di sorseggiarlo Sì, ora mi avvicino!... Oppure no Oddio, che faccio?!... Zoom sul viso di Mario: Come andrà a finire?

18 Il succo della storia Episodio 2 «Chiodo scaccia chiodo» Mario: Ragazza mia, cosa succede? Alice: (Tira su col naso) Mi ha lasciata, capisce?! No, ma lei non può capire. Mario: Lavoro in un bar, non ha idea di quante ne ho sentite Alice: Ah beh, allora. (Continua a piangere sommessamente) Eravamo insieme da sempre. Sa, stesso quartiere, stesse scuole Mario: Eh sì, conosco questo copione. (Mentre lei racconta Mario fa cenno ad Andrea che potrebbe essere il momento giusto per farsi avanti) Ma sa come si dice: chiodo scaccia chiodo. Alice: No, no, non troverò mai nessun altro così così simile a me! Mario: Magari è più vicino di quanto pensa. (Guarda di sottecchi Andrea alzando le sopracciglia) Alice: (Si guarda intorno, Andrea si mette dritto sulla schiena e si aggiusta la giacca) Non mi pare proprio, non vedo nessuno. (Lui si accascia su se stesso) Mario: Provi a immaginare: un bel ragazzo, alto (Lui si raddrizza), sorridente (Lui sorride), pieno di fascino (Lui fa lo sguardo seducente con pollice e medio sotto il mento), e magari avete gli stessi gusti! (Lui alza il bicchiere col Garibaldi) Alice: No guardi, l'ultima cosa che adesso mi serve è un uomo! Andrea e Mario si guardano interrogativi. Zoom sul viso di Mario: Qualcosa mi sfugge

19 Il succo della storia Episodio 3 «Colpo di fulmine!» L'altra: (Stizzita, si rivolge ad Alice) Ah, sei qui. Lo sapevo che ti avrei trovato al primo bar Alice: (Si innervosisce) Perché? Adesso è anche vietato prendere un cocktail? L'altra: Sì, un cocktail, il solito succo d'arancia travestito da Garibaldi. Alice: E allora? Che c'è di male? Nel frattempo Mario e Andrea si interrogano a sguardi sulla situazione. Andrea fa un gesto con la mano, avvicinando i due indici, come a supporre che le due stiano insieme. Mario alza le spalle come per dire Boh! L'altra: Che c'è di male?! E tu saresti la mia migliore amica, l'amica del cuore! Andrea si passa una mano sulla fronte in segno di scampato pericolo, Mario gioisce in silenzio. Alice: Nemmeno tu ci sei sempre quando ho bisogno di te. L'altra: Guarda, non mi far parlare, anzi, adesso ho bisogno di bere qualcosa anch'io. E IO prendo un cocktail serio! (Ordina mentre si volta verso Mario) Un Bellini per favo (guardando Mario si interrompe di colpo, sembra che ci sia stato un colpo di fulmine ) Mario: (Efficiente e sorridente) Subito signorina, 1/3 di succo di pesca, 2/3 di spumante! L'altra: (Inebetita) Proprio così Andrea e Alice si guardano per la prima volta, chiedendosi cosa succede. Zoom sul viso di Mario: Oh oh, e adesso cosa vuole da me questa qui?

20 Il succo della storia Episodio 4 «Love me Bartender» L'altra: Ma lei è nuovo di qui? Non l ho mai vista. Mario: Veramente lavoro in questo bar da una decina d'anni L'altra: Eh già, che stupida, sono io che abito dall'altra parte della città!... E che cosa fa dopo? Mario: (Facendo il vago) Dopo cosa? L'altra: Dopo, quando chiude. Mario: Ah, dooopo! Mah, non saprei Gli viene in aiuto Andrea: Viene con me! Mario: Sì, sì, vado con lui! Giusto! L'altra: Ah, e dove andate? Andrea: Ehm, dove andiamo? Mario: A casa tua! Come sempre! L'altra: Ah perché siete sempre insieme? (Perplessa e delusa, si volta verso l'amica facendo il gesto delle due dita e chiedendo se Andrea e Mario siano una coppia. Lei fa spallucce.) Andrea guarda Mario, indica Alice e si picchia il dito sulla fronte, come a dire Ma che dici? Sei matto?! Mario: (correndo ai ripari) Nooo, no, che ha capito? È che siamo molto amici e spesso passiamo la serata insieme L'altra: (sollevata) Aaah beh, quindi posso sperare? (Facendo camminare le dita sul braccio di Mario) Zoom sul viso di Mario: E adesso?

21 2013 Cliente: Liomatic Progetto: Il mio bar Web serie: Nel mio bar il risparmio è automatico.

22 Il mio bar «Nel mio bar il risparmio è automatico» Per Liomatic, azienda che produce macchine per la distribuzione automatica, abbiamo creato la sitcom «Il mio bar». Scopo del gioco, mettere in evidenza i plus del prodotto: Prodotti selezionati e garantiti, Sempre dove serve Aperto 24/24 Qualità del servizio Risparmio Per fare questo ho inventato una serie di situazioni ironiche e ricche dei soliti equivoci con un protagonista su tutti, la macchina liomatic, la cui voce si sente fuori campo, e che viene udita solamente dal personaggio del medico, sempre presente in tutte le situazioni.

23 Il mio bar «Psicopatologie moderne» La giovane studentessa è vicino alla macchinetta, con una mano regge il bicchierino e con l'altra si sta facendo foto da postare su internet, con la classica espressione al bacio. Dopo vari scatti arriva il medico, che resta lì a fissarla per un po', mentre lei continua a fotografarsi con le labbrucce. Medico: Una paresi? Mi scusi, non vorrei essere indelicato, ma forse potrei aiutarla con il suo problema alle labbra Studentessa: (in preda al panico) Un problema alle labbra?? Ma allora è vero! Sono troppo sottili, giusto? Lei è chirurgo plastico? Medico: Ehm, no, e purtroppo nemmeno psichiatra Studentessa: Perché? Medico: Niente, niente (Il medico si volta verso la macchinetta e le dà le spalle, chiedendo:) Posso offrirle un caffè? (Si rivolta e vede che la ragazza si sta fotografando i piedi) Ma che fa?! Studentessa: Vuole che fotografo anche i suoi? Dai dai, così li posto e poi la taggo! Medico: (alzando gli occhi al cielo) Oddio no, grazie. (la ragazza esce, il medico si rivolge alla macchina del caffè) I giovani d'oggi ma ti sembra normale? cosa ci tocca vedere Macchina caffè: Beh anche tu parli con le macchine per il caffè... (il medico la guarda indispettito)

24 Il mio bar «Servizio da 6» Il medico è appoggiato tranquillamente alla macchinetta a bere un caffè. La macchinetta vede sopraggiungere da lontano una giovane impiegata che conosce molto bene. Macchina caffè: Oh no! Rieccola! Sempre a quest'ora. Medico: Ma chi? Macchina Caffè: Mi spremerà fino all'ultima goccia! La ragazza si avvicina alla macchina e inizia a fare prima uno, poi due, poi tre, fino a sei caffè tenuti in bilico tra le due mani. Medico: Ma non le farà male tutto quel caffè? Stagista: Ma non è mica tutto per me? C'è la riunione! Medico: E perché non chiama il bar?? Stagista: Ma è matto?! Il mio capo non vuole, è tirchio. E qui costa meno! Medico: Capisco (la ragazza va via) Macchina Caffè: Hai visto? Viene ogni giorno con la scusa della riunione e mi salassa! Cosa posso fare? Medico: (Ci pensa) Uhm falle un caffè disgustoso. Macchina Caffè: Non posso, anche il mio capo non vuole

25 Il mio bar «Scatti felini» Il medico come al solito sta bevendo il suo caffè alla macchinetta, quando compare la giovane studentessa col suo inseparabile smartphone. Stavolta è all'inseguimento di un povero gatto. Gatto: (fuori campo) Mieeeeeeeooooow!!!! Studentessa: Pixel? Pixeeeeeel? Vieni subito qui! (Al medico) Mi scusi, ha visto il mio gatto? Medico: Pixel? È un gatto? Studentessa: Sì, non vuole farsi fotografare, e io che gli ho anche creato il profilo Medico: In che senso?? Come ha fatto a creare il profilo di un gatto? Gli ha dato un pugno? Studentessa: Lasci perdere, se lo vede mi chiami Pixeeeeeeeel! (esce) Medico: (guardandola che si allontana) Mah Macchina caffè: Shhhhh! Medico: Che succede? Macchina caffè: Si è rifugiato qui dentro di me! (parlando sommessamente per non farsi sentire troppo) Medico: Il gatto? Macchina caffè: È proprio carino posso tenerlo? Medico: Eh (sospira), mi sa che devi (guardando fuori campo che non torni la ragazza) Che cosa fa lì dentro? Macchina caffè: Ora è tranquillo, gli ho dato una bevanda al gusto di latte. Medico: (alza gli occhi al cielo)

26 E questo solo per le web serie. Se vi interessano anche tutte le altre cose che so fare, chiamatemi Blog Social Naming Stampa Altro

27 Contatti Daniela Montieri Copywriter cell sito web

Maschere a Venezia CAP I

Maschere a Venezia CAP I Maschere a Venezia 7 CAP I In un pomeriggio di fine marzo Altiero Ranelli, un giovane giornalista de Il Gazzettino di Venezia, entra nell ufficio del direttore. - Ho una grande notizia. - grida contento.

Dettagli

L arte del caffè. un caffè con gli amici per rilassarci e passare il tempo a chiacchierare e con il rituale del caffè il tempo (dilatarsi)

L arte del caffè. un caffè con gli amici per rilassarci e passare il tempo a chiacchierare e con il rituale del caffè il tempo (dilatarsi) Test di controllo (Unità 6-10) Hai fatto progressi? Controlla. Ogni esercizio ripete uno o più argomenti grammaticali, se raggiungi più della metà del totale: BRAVO! In caso contrario ripeti l'argomento

Dettagli

- 1 reference coded [0,86% Coverage]

<Documents\bo_min_9_M_18_ita_stu> - 1 reference coded [0,86% Coverage] - 1 reference coded [0,86% Coverage] Reference 1-0,86% Coverage E le altre funzioni, le fotografie, o, non so le altre cose che può offrire il cellulare sono cose che

Dettagli

un nuovo lavoro 3 Le parole dell attività 2 fanno parte di un dialogo fra due ragazze. Secondo voi, di quale inizio parlano?

un nuovo lavoro 3 Le parole dell attività 2 fanno parte di un dialogo fra due ragazze. Secondo voi, di quale inizio parlano? Per cominciare... 1 Osservate le foto e spiegate, nella vostra lingua, quale inizio è più importante per voi. Perché? una nuova casa un nuovo corso un nuovo lavoro 2 Quali di queste parole conoscete o

Dettagli

Mafia, amore & polizia

Mafia, amore & polizia 20 Mafia, amore & polizia -Ah sì, ora ricordo... Lei è la signorina... -Francesca Affatato. -Sì... Sì... Francesca Affatato... Certo... Mi ricordo... Lei è italiana, non è vero? -No, mio padre è italiano.

Dettagli

RICOMINCIARE UNA NUOVA VITA IN AUSTRALIA? - UN SIMPATICO TEST -

RICOMINCIARE UNA NUOVA VITA IN AUSTRALIA? - UN SIMPATICO TEST - RICOMINCIARE UNA NUOVA VITA IN AUSTRALIA? - UN SIMPATICO TEST - INIZIO Ricominciare una nuova vita da zero mi spaventa peró so che tante persone ce la fanno, posso farcela anch io! preferirei continuare

Dettagli

HIGHER SCHOOL CERTIFICATE EXAMINATION. Italian Beginners. (Section I Listening) Transcript

HIGHER SCHOOL CERTIFICATE EXAMINATION. Italian Beginners. (Section I Listening) Transcript 2014 HIGHER SCHOOL CERTIFICATE EXAMINATION Italian Beginners (Section I Listening) Transcript Familiarisation Text MALE: FEMALE: MALE: FEMALE: Ciao Roberta! Da quanto tempo che non ci vediamo Dove vai?

Dettagli

SETTIMA LEZIONE LUCIA NON LO SA

SETTIMA LEZIONE LUCIA NON LO SA SETTIMA LEZIONE LUCIA NON LO SA SETTIMA LEZIONE 72 Lucia non lo sa Claudia Claudia Come? Avete fatto conoscenza in ascensore? Non ti credo. Eppure devi credermi, perché è la verità. E quando? Un ora fa.

Dettagli

Paola Dell Orto presidentessa di Agedo (L Associazione di genitori di omosessuali)

Paola Dell Orto presidentessa di Agedo (L Associazione di genitori di omosessuali) Paola Dell Orto presidentessa di Agedo (L Associazione di genitori di omosessuali) Al mare, verso gli undici anni, avevo fatto amicizia con un bagnino. Una cosa innocentissima, ma mia madre mi chiedeva

Dettagli

LIBO' L'ITALIANO ALLA RADIO

LIBO' L'ITALIANO ALLA RADIO LIBO' L'ITALIANO ALLA RADIO ESERCIZI PUNTATA N 14 Incontrare degli amici A cura di Marta Alaimo Voli Società Cooperativa 2011 1 Incontrare degli amici DIALOGO PRINCIPALE B- Ciao. A- Ehi, ciao, è tanto

Dettagli

Pasta per due. Capitolo 1. Una mattina, Libero si sveglia e accende il computer C È POSTA PER TE! e trova un nuovo messaggio della sua amica:

Pasta per due. Capitolo 1. Una mattina, Libero si sveglia e accende il computer C È POSTA PER TE! e trova un nuovo messaggio della sua amica: Pasta per due 5 Capitolo 1 Libero Belmondo è un uomo di 35 anni. Vive a Roma. Da qualche mese Libero accende il computer tutti i giorni e controlla le e-mail. Minni è una ragazza di 28 anni. Vive a Bangkok.

Dettagli

ITALIANO: corso multimediale d'italiano Per stranieri. Percorso

ITALIANO: corso multimediale d'italiano Per stranieri. Percorso unità 7 - quattro chiacchiere con gli amici lezione 13: un tè in compagnia 64-66 lezione 14: al telefono 67-69 vita italiana 70 approfondimenti 71 unità 8 - una casa nuova lezione 15: cercare casa 72-74

Dettagli

tutto tranne l amore giuseppe di costanzo ad est dell equatore

tutto tranne l amore giuseppe di costanzo ad est dell equatore tutto tranne l amore giuseppe di costanzo ad est dell equatore 2013 ad est dell equatore vico orto, 2 80040 pollena trocchia (na) www.adestdellequatore.com info@adestdellequatore.com [uno] Milano. Un ufficio

Dettagli

L idea dunque di ritrovarsi dei tutori, per di più sconosciuti, anche in vacanza, non era il massimo. Carlo però ci aveva subito tranquillizzati, ci

L idea dunque di ritrovarsi dei tutori, per di più sconosciuti, anche in vacanza, non era il massimo. Carlo però ci aveva subito tranquillizzati, ci CAPITOLO 1 La donna della mia vita Oggi a un matrimonio ho conosciuto una donna fantastica, speciale. Vive a Palermo, ma appena se ne sente la cadenza, adora gli animali, cani e cavalli soprattutto, ma

Dettagli

Come va? I N O C C H I P E L L E C O P A N C I A R P O D E N T I R E S O R E C C H I E A T E S T A N P I E D I O

Come va? I N O C C H I P E L L E C O P A N C I A R P O D E N T I R E S O R E C C H I E A T E S T A N P I E D I O Come va? 1 Trova nello schema le parti del corpo scritte di seguito e in orizzontale a cui si riferiscono le seguenti frasi. Le lettere rimaste completano l espressione indicata sotto. 1. Proteggila col

Dettagli

SGUARDOPOLI PARLARE E ASCOLTARE GUARDANDOSI NEGLI OCCHI

SGUARDOPOLI PARLARE E ASCOLTARE GUARDANDOSI NEGLI OCCHI Classi 3-5 II Livello SGUARDOPOLI PARLARE E ASCOLTARE GUARDANDOSI NEGLI OCCHI Motivazione: una buona capacità comunicativa interpersonale trova il suo punto di partenza nel semplice parlare e ascoltare

Dettagli

john boyne il bambino con il pigiama a righe

john boyne il bambino con il pigiama a righe john boyne il bambino con il pigiama a righe 3 Proprietà letteraria riservata 2006 by John Boyne 2007 RCS Libri S.p.A., Milano ISBN 978-88-17-07962-4 Titolo originale dell opera: The Boy in the Striped

Dettagli

Italian Continuers (Section I Listening and Responding) Transcript

Italian Continuers (Section I Listening and Responding) Transcript 2013 H I G H E R S C H O O L C E R T I F I C A T E E X A M I N A T I O N Italian Continuers (Section I Listening and Responding) Transcript Familiarisation Text SILVIO: FLAVIA: SILVIO: FLAVIA: SILVIO:

Dettagli

SLOWEAR A SLOW TALE CONTEST GIULIA MENICONZI UN AMORE IMPOSSIBILE PARTNER

SLOWEAR A SLOW TALE CONTEST GIULIA MENICONZI UN AMORE IMPOSSIBILE PARTNER SLOWEAR A SLOW TALE CONTEST GIULIA MENICONZI UN AMORE IMPOSSIBILE PARTNER Idea Una ragazza è innamorata della sua istruttrice, ma è spaventata da questo sentimento, non avendo mai provato nulla per una

Dettagli

http://www.sprachkurse-hochschule.de

http://www.sprachkurse-hochschule.de Lingua: Italiana Livello: A1/A2 1. Buongiorno, sono Sandra, sono di Monaco. (a) Buongiorno, sono Sandra, sono da Monaco. Buongiorno, sono Sandra, sono in Monaco. 2. Mia sorella chiama Kerstin. (a) Mia

Dettagli

cercare casa unità 8: una casa nuova lezione 15: 2. Lavora con un compagno. Secondo voi, quale casa va bene per i Carli? Perché?

cercare casa unità 8: una casa nuova lezione 15: 2. Lavora con un compagno. Secondo voi, quale casa va bene per i Carli? Perché? unità 8: una casa nuova lezione 15: cercare casa 2. Lavora con un compagno. Secondo voi, quale casa va bene per i Carli? Perché? palazzo attico 1. Guarda la fotografia e leggi la descrizione. Questa è

Dettagli

Italian Beginners (Section I Listening) Transcript

Italian Beginners (Section I Listening) Transcript 2013 H I G H E R S C H O O L C E R T I F I C A T E E X A M I N A T I O N Italian Beginners (Section I Listening) Transcript Familiarisation Text MARINO: RENATA: MARINO: RENATA: MARINO: RENATA: Ciao Renata.

Dettagli

E Penelope si arrabbiò

E Penelope si arrabbiò Carla Signoris E Penelope si arrabbiò Rizzoli Proprietà letteraria riservata 2014 RCS Libri S.p.A., Milano ISBN 978-88-17-07262-5 Prima edizione: maggio 2014 Seconda edizione: maggio 2014 E Penelope si

Dettagli

INTRODUZIONE. La ragazza

INTRODUZIONE. La ragazza 5 INTRODUZIONE La ragazza Il braccio era vicino al telefono. Forse la ragazza aveva cercato di chiamare qualcuno, ma poi non aveva avuto il tempo di farlo. I lunghi capelli neri scendevano sul viso e coprivano

Dettagli

1. Completa le frasi con l imperfetto e il passato prossimo dei verbi tra parentesi.

1. Completa le frasi con l imperfetto e il passato prossimo dei verbi tra parentesi. Nome studente Data TEST DI AMMISSIONE AL LIVELLO B1.1 (Medio 1) 1. Completa le frasi con l imperfetto e il passato prossimo dei verbi tra parentesi. Es. Ieri sera non ti (noi-chiamare) abbiamo chiamato

Dettagli

LIBO' L'ITALIANO ALLA RADIO

LIBO' L'ITALIANO ALLA RADIO LIBO' L'ITALIANO ALLA RADIO ESERCIZI PUNTATA N 12 AL NEGOZIO A cura di Marta Alaimo Voli Società Cooperativa 2011 1 AL NEGOZIO DIALOGO PRINCIPALE A- Buongiorno. B- Buongiorno. A- Posso aiutarla? B- Ma,

Dettagli

Amore in Paradiso. Capitolo I

Amore in Paradiso. Capitolo I 4 Amore in Paradiso Capitolo I Paradiso. Ufficio dei desideri. Tanti angeli vanno e vengono nella stanza. Arriva un fax. Lo ha mandato qualcuno dalla Terra, un uomo. Quando gli uomini vogliono qualcosa,

Dettagli

C eraunavoltaunalbumdifotoscolorite

C eraunavoltaunalbumdifotoscolorite C eraunavoltaunalbumdifotoscolorite C era una volta un album di foto scolorite. Un vecchio album di nome Sansone. Sansone era stato acquistato nel 1973 in un mercatino di Parigi da una certa signora Loudville.

Dettagli

Come ti immagini gi insegnanti?

Come ti immagini gi insegnanti? a Come ti immagini gi insegnanti? Quello dell insegnante è un ruolo complesso, in cui entrano in gioco diverse caratteristiche della persona che lo esercita e della posizione che l insegnante occupa nella

Dettagli

Milano, Corso di Porta Ticinese, 18. Terzo piano, interno 7.

Milano, Corso di Porta Ticinese, 18. Terzo piano, interno 7. 2 Dov è Piero Ferrari e perché non arriva E P I S O D I O 25 Milano, Corso di Porta Ticinese, 18. Terzo piano, interno 7. 1 Leggi più volte il testo e segna le risposte corrette. 1. Piero abita in un appartamento

Dettagli

Maschere a Venezia VERO O FALSO

Maschere a Venezia VERO O FALSO 45 VERO O FALSO CAP I 1) Altiero Ranelli è il direttore de Il Gazzettino di Venezia 2) Altiero Ranelli ha trovato delle lettere su MONDO-NET 3) Colombina è la sorella di Pantalone 4) La sera di carnevale,

Dettagli

Questionario COMPASS*

Questionario COMPASS* Questionario COMPS* Istruzioni Il presente questionario viene utilizzato per addestrarsi a discriminare fra le varie modalità di reazione a situazioni sociali specifiche in casa e fuori. Consta di 30 casi

Dettagli

La famiglia. La famiglia fa notizia Collega le foto all articolo corrispondente. Donne in carriera l ora del dietrofront

La famiglia. La famiglia fa notizia Collega le foto all articolo corrispondente. Donne in carriera l ora del dietrofront La famiglia La famiglia fa notizia Collega le foto all articolo corrispondente. b. a. c. d. f. e. Nonni a scuola dai nipoti oggi lezione di Internet Nove scuole, 900 anziani, 900 ragazzi Obiettivo: creare

Dettagli

CAP I. Note. Parte prima KATE

CAP I. Note. Parte prima KATE 7 Parte prima KATE CAP I - Mi chiamo Kate Maxwell. Nell ufficio dell investigatore Antonio Esposito sono le nove e mezza di una fredda mattina d ottobre. La donna è venuta senza appuntamento. Ha circa

Dettagli

ΤΠΟΤΡΓΔΙΟ ΠΑΙΓΔΙΑ ΚΑΙ ΠΟΛΙΣΙΜΟΤ ΓΙΔΤΘΤΝΗ ΜΔΗ ΔΚΠΑΙΓΔΤΗ ΚΡΑΣΙΚΑ ΙΝΣΙΣΟΤΣΑ ΔΠΙΜΟΡΦΩΗ ΣΕΛΙΚΕ ΕΝΙΑΙΕ ΓΡΑΠΣΕ ΕΞΕΣΑΕΙ ΥΟΛΙΚΗ ΥΡΟΝΙΑ 2010-2011

ΤΠΟΤΡΓΔΙΟ ΠΑΙΓΔΙΑ ΚΑΙ ΠΟΛΙΣΙΜΟΤ ΓΙΔΤΘΤΝΗ ΜΔΗ ΔΚΠΑΙΓΔΤΗ ΚΡΑΣΙΚΑ ΙΝΣΙΣΟΤΣΑ ΔΠΙΜΟΡΦΩΗ ΣΕΛΙΚΕ ΕΝΙΑΙΕ ΓΡΑΠΣΕ ΕΞΕΣΑΕΙ ΥΟΛΙΚΗ ΥΡΟΝΙΑ 2010-2011 ΤΠΟΤΡΓΔΙΟ ΠΑΙΓΔΙΑ ΚΑΙ ΠΟΛΙΣΙΜΟΤ ΓΙΔΤΘΤΝΗ ΜΔΗ ΔΚΠΑΙΓΔΤΗ ΚΡΑΣΙΚΑ ΙΝΣΙΣΟΤΣΑ ΔΠΙΜΟΡΦΩΗ ΣΕΛΙΚΕ ΕΝΙΑΙΕ ΓΡΑΠΣΕ ΕΞΕΣΑΕΙ ΥΟΛΙΚΗ ΥΡΟΝΙΑ 2010-2011 Μάθημα: Ιταλικά Δπίπεδο: 2 Γιάρκεια: 2 ώρες Ημερομηνία: 23 Μαΐοσ

Dettagli

I 47 Errori Più Comuni Della Seduzione

I 47 Errori Più Comuni Della Seduzione I 47 Errori Più Comuni Della Seduzione "Il Primo Ebook In Italia Che Ti Svela Gratuitamente Tutti Gli Errori Che Commetti Durante La Seduzione" Istruzioni passo per passo... Parte 1 Dal 1 al 10 1 I 47

Dettagli

La scatola dei pensieri sparsi

La scatola dei pensieri sparsi La scatola dei pensieri sparsi In tutte le classi prime di scuola secondaria e, dunque, non solo in quella sperimentale, e stata proposta la creazione de La scatola dei pensieri sparsi(strumento anonimo).

Dettagli

Federico Platania Il primo sangue Copyright 2008 Via Col di Lana, 23 Ravenna Tel. 0544 401290 - fax 0544 1390153 www.fernandel.it fernandel@fernandel.it ISBN: 978-88-87433-89-0 Copertina di Riccardo Grandi

Dettagli

Conversazione semi-libera

Conversazione semi-libera Titolo del file: ML05_080212.doc Pseudonimo: DAVID Partecipanti: ML05 DAVID, ML Laurence Data di registrazione: Attività svolte: conversazioni semi-libera; storia per immagini sul pesce; storia per immagini

Dettagli

Università degli Studi di Genova Anno Accademico 2011/12. Livello A1

Università degli Studi di Genova Anno Accademico 2011/12. Livello A1 Università degli Studi di Genova Anno Accademico 2011/12 COGNOME NOME NAZIONALITA NUMERO DI MATRICOLA FACOLTÀ Completa con gli articoli (il, lo, la, l, i, gli, le) TEST Di ITALIANO (75 MINUTI) 30 gennaio

Dettagli

ROMANZO «DI» O «CON» IMMAGINI?

ROMANZO «DI» O «CON» IMMAGINI? ROMANZO «DI» O «CON» IMMAGINI? Lui. Tempo fa ho scritto un libro tutto parole niente immagini. Lei. Bravo. Ma non mi sembra una grande impresa. Lui. Adesso vedrai: ho appena finito un libro tutto immagini

Dettagli

apre lavora parti parla chiude prende torno vive

apre lavora parti parla chiude prende torno vive 1. Completa con la desinenza della 1 a (io) e della 2 a (tu) persona singolare dei verbi. 1. - Cosa guard...? - Guardo un film di Fellini. 2. - Dove abiti? - Abit... a Milano. 3. - Cosa ascolt...? - Ascolto

Dettagli

Intervista con Elsa Moccetti

Intervista con Elsa Moccetti Intervista con Elsa Moccetti [L intervista è condotta da Sonja Gilg di Creafactory SA. Intervengono altre due persone di cui un ospite: Antonietta Santschi] Dicevo, che è stata una mia scelta di venire

Dettagli

RACCONTO TRATTO DAL LIBRO. DONNE CHE RACCONTANO IL LAVORO a cura di

RACCONTO TRATTO DAL LIBRO. DONNE CHE RACCONTANO IL LAVORO a cura di RACCONTO TRATTO DAL LIBRO DONNE CHE RACCONTANO IL LAVORO a cura di Roberta Griffini, Francesca Matichecchia, Debora Roversi, Marzia Tanzini Disegno di Pat Carra Filcams Cgil Milano Margherita impiegata

Dettagli

1. Usa le parole per creare i superlativi relativi. Attenzione alle concordanze. Es.: Gatti/animali/agile/terra.

1. Usa le parole per creare i superlativi relativi. Attenzione alle concordanze. Es.: Gatti/animali/agile/terra. 1. Usa le parole per creare i superlativi relativi. Attenzione alle concordanze. Es.: Gatti/animali/agile/terra. I gatti sono gli animali più agili della terra. 1. Gianni/bambino/bravo/classe 2. Barbara/ragazza/

Dettagli

belotti1.indd 1 10/06/11 15:35

belotti1.indd 1 10/06/11 15:35 belotti1.indd 1 10/06/11 15:35 CLAUDIO BELOTTI LA VITA COME TU LA VUOI La belotti1.indd vita come tu 2 la vuoi_testo intero.indd 3 23/05/11 10/06/11 14.02 15:35 la vita come tu la vuoi Proprietà Letteraria

Dettagli

PALSO ESAMI DI LINGUA ITALIANA LIVELLO A2 MAGGIO 2006. Certificazione riconosciuta dall ICC ISTRUZIONI. Nome:... Cognome:...

PALSO ESAMI DI LINGUA ITALIANA LIVELLO A2 MAGGIO 2006. Certificazione riconosciuta dall ICC ISTRUZIONI. Nome:... Cognome:... Nome:... Cognome:... ESAMI DI LINGUA ITALIANA PALSO LIVELLO A2 Certificazione riconosciuta dall ICC ISTRUZIONI MAGGIO 2006 Scrivi il tuo nome e cognome (in questa pagina, in alto). Non aprire questo fascicolo

Dettagli

Antonella Bomboi UN AMORE NASCOSTO

Antonella Bomboi UN AMORE NASCOSTO Un amore nascosto Antonella Bomboi UN AMORE NASCOSTO racconto A Mario, per ringraziarlo di avermi fatto scoprire cos'è l'amore. s ei e trenta in punto: lo squillo della sveglia non poteva essere che

Dettagli

Lista degli atti linguistici più frequenti nel settore del turismo

Lista degli atti linguistici più frequenti nel settore del turismo SLEST (European Linguistic Standard for Professionals in Tourism) 2.0 1 : Project No: 2013-1-ES1-LEO05-66445 Lista degli atti linguistici più frequenti nel settore del turismo CONTENUTO 1.) all'albergo

Dettagli

Il Potere delle Affermazioni

Il Potere delle Affermazioni Louise L. Hay Il Potere delle Affermazioni Ebook Traduzione: Katia Prando Copertina e Impaginazione: Matteo Venturi 2 È così bello essere qui. Sono venuta in Italia, a Roma, tante volte, ma ogni volta

Dettagli

La lunga strada per tornare a casa

La lunga strada per tornare a casa Saroo Brierley con Larry Buttrose La lunga strada per tornare a casa Traduzione di Anita Taroni Proprietà letteraria riservata Copyright Saroo Brierley 2013 2014 RCS Libri S.p.A., Milano Titolo originale

Dettagli

CASA DI CHARLIE. In scena la mamma che cucina, la nonna che cuce e Charlie che fa i compiti. Entra il nonno.

CASA DI CHARLIE. In scena la mamma che cucina, la nonna che cuce e Charlie che fa i compiti. Entra il nonno. NONNO: Sera a tutti. MAMMA: Ciao papà. CASA DI CHARLIE In scena la mamma che cucina, la nonna che cuce e Charlie che fa i compiti. Entra il nonno. CHARLIE: Ciao nonno. NONNA: Ciao caro. MAMMA: La zuppa

Dettagli

Corso ITALIANO Prof.ssa S. DOTTI Liv. 2

Corso ITALIANO Prof.ssa S. DOTTI Liv. 2 IN GIRO PER ACQUISTI Signora Rossi: Voglio vedere una camicia per mio figlio. Commessa : Di che colore? Signora Rossi: Non so.. Commessa : Le consiglio il colore rosa. Se Suo figlio segue la moda, gli

Dettagli

1. Ascolta la canzone e metti in ordine le immagini:

1. Ascolta la canzone e metti in ordine le immagini: Pag. 1 1. Ascolta la canzone e metti in ordine le immagini: Pag. 2 Adesso guarda il video della canzone e verifica le tue risposte. 2. Prova a rispondere alle domande adesso: Dove si sono incontrati? Perché

Dettagli

Ad A ol o esce c n e t n i t Anno 2008

Ad A ol o esce c n e t n i t Anno 2008 nno 2008 dolescenti Prova di Comprensione della Lettura CELI 1 dolescenti 2008 PRTE PROV DI COMPRENSIONE DELL LETTUR.1 Leggere i messaggi da 1 a 4. Guardare le illustrazioni sotto i messaggi. Solo una

Dettagli

Per ricordare meglio le parole nuove, scrivile e contemporaneamente leggile ad alta voce.

Per ricordare meglio le parole nuove, scrivile e contemporaneamente leggile ad alta voce. Consiglio Per ricordare meglio le parole nuove, scrivile e contemporaneamente leggile ad alta voce. La mia famiglia Federico ci presenta la sua famiglia. Guarda il disegno e completa con i nomi della famiglia.

Dettagli

Corso d italiano L2 a cura di Paola Sguazza

Corso d italiano L2 a cura di Paola Sguazza Corso d italiano L2 a cura di Paola Sguazza elementare 1 Presentarsi Ciao! Mi chiamo John e sono senegalese. Il mio Paese è il Senegal. Il Senegal è uno Stato dell Africa. Ho 17 anni e vivo in Italia,

Dettagli

Le storie di. Alcuni 2011 - Tutti i diritti sono riservati

Le storie di. Alcuni 2011 - Tutti i diritti sono riservati Le storie di Alcuni 2011 - Tutti i diritti sono riservati 1 Un messaggio scontato FIRENZE, IN UN POMERIGGIO D INVERNO. MATILDE È NELLA SUA CAMERA. Uffa! Ma quando finiscono questi compiti? Sono quasi le

Dettagli

Il prossimo progetto

Il prossimo progetto Il prossimo progetto Probabilmente avrei dovuto usare una pietra più chiara per il pavimento. Avrebbe sottolineato la dimensione naturale della hall di ingresso, o forse è sbagliato il legno, anche se

Dettagli

HIGHER SCHOOL CERTIFICATE EXAMINATION ITALIAN 2 UNIT Z LISTENING SKILLS TRANSCRIPT

HIGHER SCHOOL CERTIFICATE EXAMINATION ITALIAN 2 UNIT Z LISTENING SKILLS TRANSCRIPT N E W S O U T H W A L E S HIGHER SCHOOL CERTIFICATE EXAMINATION 1998 ITALIAN 2 UNIT Z LISTENING SKILLS TRANSCRIPT 2 ITEM 1 PAOLO PAOLO Ieri ho avuto una bella sorpresa; ho ricevuto una lettera da Paolo.

Dettagli

L amore è un granello di sabbia

L amore è un granello di sabbia L amore è un granello di sabbia Erika Zappoli L AMORE È UN GRANELLO DI SABBIA romanzo www.booksprintedizioni.it Copyright 2013 Erika Zappoli Tutti i diritti riservati A Serena e Samuel con la sola vostra

Dettagli

A CASA DI FATIMA. Fatima ha invitato Sara a fare i compiti a casa sua. Ciao Sara, come va? So che sei in classe con mia figlia. Ciao Fatima, sono qua

A CASA DI FATIMA. Fatima ha invitato Sara a fare i compiti a casa sua. Ciao Sara, come va? So che sei in classe con mia figlia. Ciao Fatima, sono qua A CASA DI FATIMA Fatima ha invitato Sara a fare i compiti a casa sua Ciao Fatima, sono qua Ciao Sara, come va? So che sei in classe con mia figlia Sì, è appena arrivata, ma già siamo amiche Entra Sara,

Dettagli

L AZIENDUCCIA. Personaggi: Cav. Persichetti, Agente 008, Cav. Berluscotti, Assunto.

L AZIENDUCCIA. Personaggi: Cav. Persichetti, Agente 008, Cav. Berluscotti, Assunto. L AZIENDUCCIA Analisi: Sketch con molte battute dove per una buona riuscita devono essere ben caratterizzati i personaggi. Il Cavalier Persichetti e il cavalier Berluscotti devono essere 2 industriali

Dettagli

Come è l intensità della luce quando ti allontani dalla sorgente luminosa?

Come è l intensità della luce quando ti allontani dalla sorgente luminosa? Ciao! Ti ricordi quale era il problema allora? Riprendiamolo brevemente. La posizione reale di una stella può essere diversa da quello che ti sembra, ma quelle che vediamo più deboli sono veramente tali?

Dettagli

ANNIVERSARIO IN ARRIVO?

ANNIVERSARIO IN ARRIVO? ANNIVERSARIO IN ARRIVO? Scopri chi può aiutarti a sorprenderla! 1 CON QUESTA GUIDA SCOPRIRAI: > Perché festeggiare un anniversario di nozze > Quali sono le coppie più felici > I momenti che ricorderai

Dettagli

PLIDA Progetto Lingua Italiana Dante Alighieri Certificazione di competenza in lingua italiana

PLIDA Progetto Lingua Italiana Dante Alighieri Certificazione di competenza in lingua italiana PLIDA Progetto Lingua Italiana Dante Alighieri Certificazione di competenza in lingua italiana Testi delle prove di ascolto dei livelli A1, A2, B1 Juniores. A1 (prima parte) Situazione: voce maschile (M)

Dettagli

NONA LEZIONE L AUTOSTOP

NONA LEZIONE L AUTOSTOP NONA LEZIONE L AUTOSTOP NONA LEZIONE 96 L autostop Scendi pure tu dalla macchina? Devo spingere anch io? Sì, se vuoi. Ma scusa, quanto è distante il distributore di benzina? Non lo so qualche chilometro.

Dettagli

5. Le faremo sapere. Quand il me prend dans ses bras, il me parle tout bas je vois la vie en rose!

5. Le faremo sapere. Quand il me prend dans ses bras, il me parle tout bas je vois la vie en rose! 5. Le faremo sapere Caro diario, ti presento Assunta Buonavolontà, neolaureata ufficialmente entrata nel mercato del lavoro! Oggi è un giorno importante: ho il mio primo vero colloquio ufficiale. O quasi

Dettagli

Cosa non farei per te

Cosa non farei per te Cosa non farei per te Un fotoromanzo per pensare a cura delle Peerleaders Il gruppo di amici... Paolo - 17 anni Gloria - 16 anni Andrea - 18 anni Sara - 18 anni Roberta - 16 anni Elena - 18 anni Martina

Dettagli

Livello CILS A2 Modulo bambini

Livello CILS A2 Modulo bambini Livello CILS A2 Modulo bambini MAGGIO 2012 Test di ascolto numero delle prove 3 Ascolto Prova n. 1 Ascolta il testo. Completa il testo e scrivi le parole che mancano. Alla fine del test di ascolto, DEVI

Dettagli

Quanti nuovi suoni, colori e melodie, luce vita e gioia ad ogni creatura splende la sua mano forte e generosa, perfetto è ciò che lui fa

Quanti nuovi suoni, colori e melodie, luce vita e gioia ad ogni creatura splende la sua mano forte e generosa, perfetto è ciò che lui fa TUTTO CIO CHE FA Furon sette giorni così meravigliosi, solo una parola e ogni cosa fu tutto il creato cantava le sue lodi per la gloria lassù monti mari e cieli gioite tocca a voi il Signore è grande e

Dettagli

Test d Italiano T-1 Italian Introductory test T-1

Test d Italiano T-1 Italian Introductory test T-1 Inserisci il tuo nome- Your Name: E-Mail: Data : Puoi dare questa pagina al tuo insegnante per la valutazione del livello raggiunto Select correct answer and give these pages to your teacher. Adesso scegli

Dettagli

Ideazione e testo: Cosetta Zanotti Illustrazioni: Cinzia Ratto Progetto grafico e stampa: Publistampa Pergine Valsugana

Ideazione e testo: Cosetta Zanotti Illustrazioni: Cinzia Ratto Progetto grafico e stampa: Publistampa Pergine Valsugana Via Aurelia, 796-00165 Roma - Italia www.caritasitaliana.it Ideazione e testo: Cosetta Zanotti Illustrazioni: Cinzia Ratto Progetto grafico e stampa: Publistampa Pergine Valsugana PRIMA SETTIMANA di Avvento

Dettagli

PADRE MAESTRO E AMICO

PADRE MAESTRO E AMICO PADRE MAESTRO E AMICO Padre, di molte genti padre, il nostro grido ascolta: è il canto della vita. Quella perenne giovinezza che tu portavi in cuore, perché non doni a noi? Padre, maestro ed amico noi

Dettagli

1 Decidi come finisce la frase.

1 Decidi come finisce la frase. No mamma no A1/A2 anno di produzione: 1993 durata: 18 genere: commedia regia: Cecilia Calvi sceneggiatura: Cecilia Calvi fotografia: Franco Lecca montaggio: Valentina Migliaccio interpreti: Isa Barsizza,

Dettagli

Quello Che Non Ti Dicono Sul Network Marketing

Quello Che Non Ti Dicono Sul Network Marketing Quello Che Non Ti Dicono Sul Network Marketing Ciao da Matteo Nodari di Network Marketing Top Strategy! Come ti dicevo il network marketing è uno dei settori più controversi e fraintesi di tutti i tempi.

Dettagli

CIMITERIAL TOUR. Chiara Rossi e Silvestra Sbarbaro PERSONAGGI. La scena si svolge nel tempo attuale, nel cimitero di Portofino.

CIMITERIAL TOUR. Chiara Rossi e Silvestra Sbarbaro PERSONAGGI. La scena si svolge nel tempo attuale, nel cimitero di Portofino. CIMITERIAL TOUR di Chiara Rossi e Silvestra Sbarbaro PERSONAGGI SCANNADINARI SCANNADINARI SENZAQUATTRINI PECORELLA MISTER X moglie del defunto Fabrizio Incantalupo cognata del defunto, sorella di Gloria

Dettagli

Le scarpe nuove di Kathryn Jackson e Richard Scarry

Le scarpe nuove di Kathryn Jackson e Richard Scarry I NONNI Obiettivo: riconoscere il sentimento che ci lega ai nonni. Attività: ascolto e comprensione di racconti, conversazioni guidate. Le scarpe nuove di Kathryn Jackson e Richard Scarry Quando Roberto

Dettagli

IPNOTICA DOMENICA un racconto horror-splatter-sentimentale di marco montanaro ***

IPNOTICA DOMENICA un racconto horror-splatter-sentimentale di marco montanaro *** IPNOTICA DOMENICA un racconto horror-splatter-sentimentale di marco montanaro *** Dormi. Lo ricordavo bene il tuo sonno: fragile e immobile di notte, inquieto e sfuggente al mattino. Ho messo su il disco

Dettagli

1. Il nome utente: NON può essere modificato 2. Il tuo nome (ne trovate prescritto uno generico): metti il tuo vero nome SENZA il cognome

1. Il nome utente: NON può essere modificato 2. Il tuo nome (ne trovate prescritto uno generico): metti il tuo vero nome SENZA il cognome Guida NetPupils Un social network è un sito che dà la possibilità alle persone di entrare in contatto e condividere informazioni. I social network si basano su quella che viene definita amicizia : concedendo

Dettagli

MA COSA SARA QUELLO STRANO BIDONE? VIAGGIO AVVENTUROSO NEL MONDO DELLA RACCOLTA DIFFERENZIATA A CISTERNA D ASTI 1 19 NOVEMBRE 2010

MA COSA SARA QUELLO STRANO BIDONE? VIAGGIO AVVENTUROSO NEL MONDO DELLA RACCOLTA DIFFERENZIATA A CISTERNA D ASTI 1 19 NOVEMBRE 2010 MA COSA SARA QUELLO STRANO BIDONE? VIAGGIO AVVENTUROSO NEL MONDO DELLA RACCOLTA DIFFERENZIATA A CISTERNA D ASTI 1 19 NOVEMBRE 2010 Il cantoniere di Cisterna, Roberto Massocco, ci ha portato un bel bidone

Dettagli

DOLCI RICORDI - Adattamento e riduzione -

DOLCI RICORDI - Adattamento e riduzione - PROVA DI ITALIANO DOLCI RICORDI - Adattamento e riduzione - Molti anni fa vivevo con la mia famiglia in un paese di montagna. Mio padre faceva il medico, ma guadagnava poco perché i suoi malati erano poveri

Dettagli

La spiaggia di fiori

La spiaggia di fiori 37 La spiaggia di fiori U na nuova alba stava nascendo e qualcosa di nuovo anche in me. Remai per un po in direzione di quella luce all orizzonte, fino a che l oceano di acqua iniziò pian piano a ritirarsi

Dettagli

DAL SEME ALLA PIANTA

DAL SEME ALLA PIANTA SCHEDA N 3 DAL SEME ALLA PIANTA Un altra esperienza di semina in classe potrà essere effettuata a piccoli gruppi. Ogni gruppo sarà responsabile della crescita di alcuni semi, diversi o uguali. Es. 1 gruppo:

Dettagli

unità 9: la casa lezione 17: Comprare casa 1. Leggi e abbina gli annunci a 2 delle foto sopra.

unità 9: la casa lezione 17: Comprare casa 1. Leggi e abbina gli annunci a 2 delle foto sopra. 3 unità 9: la casa lezione 17: Comprare casa 1. Leggi e abbina gli annunci a 2 delle foto sopra. Casa indipendente nel verde Bellissimo appartamento in Borgo dei Mulini Stupenda casa in campagna a 10 chilometri

Dettagli

Corso ITALIANO Prof.ssa S. DOTTI Liv. 2

Corso ITALIANO Prof.ssa S. DOTTI Liv. 2 SPEDIRE UNA LETTERA A.: Con queste telefonate internazionali spendo un sacco di soldi. B.: A.: B.: A.: B.: A.: B.: Perché non scrivi una lettera? Così hai la possibilità di dire tutto quello che vuoi.

Dettagli

CONCORSO : REGOLIAMOCI

CONCORSO : REGOLIAMOCI CONCORSO : REGOLIAMOCI Per studenti tra gli 8 e i 13 anni. Sceneggiatura film : IL SOLE I.C. Marino S. Rosa Napoli Classe II E IL SOLE Nella reception di una clinica molto famosa Christian che ha subito

Dettagli

TEST GRATUITO (NON VINCOLANTE PER ISCRIZIONE) LIVELLO CONOSCENZA INGLESE

TEST GRATUITO (NON VINCOLANTE PER ISCRIZIONE) LIVELLO CONOSCENZA INGLESE TEST GRATUITO (NON VINCOLANTE PER ISCRIZIONE) LIVELLO CONOSCENZA INGLESE Ciao Mario come stai? Abbastanza bene, grazie. Ti presento il mio amico John. Da dove viene John? John è Canadese ed è in Italia

Dettagli

HO PERSO IL COSO PER LAVARE I DENTI

HO PERSO IL COSO PER LAVARE I DENTI HO PERSO IL COSO PER LAVARE I DENTI Elisa Riedo conversa con Maria, 8 febbraio 2007. Il nome della paziente e ogni altro dato che possa permetterne l identificazione è stato alterato per rispettarne la

Dettagli

Melissa Hill. Ti prego perdonami. Traduzione di Roberta Zuppet

Melissa Hill. Ti prego perdonami. Traduzione di Roberta Zuppet Melissa Hill Ti prego perdonami Traduzione di Roberta Zuppet Proprietà letteraria riservata 2009 Melissa Hill 2015 RCS Libri S.p.A., Milano ISBN 978-88-17-08132-0 Titolo originale dell opera PLEASE FORGIVE

Dettagli

1 Consiglio. Esercizi 1 1

1 Consiglio. Esercizi 1 1 1 Consiglio Prima di andare a dormire scrivi cinque parole italiane che ti interessano. La mattina dopo, prima di alzarti, cerca di ricordarti le parole scritte la sera prima. 1 Animali Fai il cruciverba.

Dettagli

Mi presento 1. CIAO, MI CHIAMO 2. SONO UN RAGAZZO UNA RAGAZZA 3. HO ANNI 4. VENGO DA 5. SONO IN ITALIA DA 1 MESE 3 MESI 6 MESI 1 ANNO PIU DI UN ANNO

Mi presento 1. CIAO, MI CHIAMO 2. SONO UN RAGAZZO UNA RAGAZZA 3. HO ANNI 4. VENGO DA 5. SONO IN ITALIA DA 1 MESE 3 MESI 6 MESI 1 ANNO PIU DI UN ANNO Mi presento 1. CIAO, MI CHIAMO 2. SONO UN RAGAZZO UNA RAGAZZA 3. HO ANNI 4. VENGO DA 5. SONO IN ITALIA DA 1 MESE 3 MESI 6 MESI 1 ANNO PIU DI UN ANNO 6. ABITO A 7. QUESTA E LA MIA FAMIGLIA: 1 8. A CASA

Dettagli

Dimmi che è solo un sogno!

Dimmi che è solo un sogno! Mariuccia FADDA Istituto Tecnico Commerciale G. Dessì, classe 4 a E Dimmi che è solo un sogno! Tutto è iniziato con uno stupido intervento alla gamba, in quello stupido ospedale, con quello stupido errore

Dettagli

"UN NATALE MAGICO" Farsa in Musica per Bambini di Oreste De Santis

UN NATALE MAGICO Farsa in Musica per Bambini di Oreste De Santis "UN NATALE MAGICO" Farsa in Musica per Bambini di Oreste De Santis *** Attenzione è possibile acquistare il cd musicale ( 20 ) con le canzoni con voce e le basi musicali direttamente dall autore scrivi

Dettagli

Unità 4 ESERCIZI. 1 Cameriere. U4, A e B:

Unità 4 ESERCIZI. 1 Cameriere. U4, A e B: Unità 4 ESERCIZI U4, A e B: 1 Prenotare un tavolo al ristorante. Secondo te, che cosa dice questo cameriere quando risponde al telefono? Scrivi la prima frase. Poi rimetti in ordine la telefonata tra il

Dettagli

BLOG -5 grandi errori da evitare e 5 cose essenziali da fare by Christian Consilvio www.chefblog.it

BLOG -5 grandi errori da evitare e 5 cose essenziali da fare by Christian Consilvio www.chefblog.it Aprire un Blog 5 grandi errori da evitare e 5 cose essenziali da fare realizzato da Christian Consilvio distribuito gratuitamente esclusivamente dal mio sito www.chefblog.it Questo e-book è gratuito e

Dettagli

TANDEM Köln www.tandem-koeln.de info@tandem-koeln.de

TANDEM Köln www.tandem-koeln.de info@tandem-koeln.de Nome: Telefono: Data: Kurs- und Zeitwunsch: 1. Ugo è a. italiano b. da Italia c. di Italia d. della Italia 3. Finiamo esercizio. a. il b. lo c. gli d. l 5. Ugo e Pia molto. a. non parlano b. non parlare

Dettagli

Ombra di Lupo Chiaro di Luna SCHEDE 1/5

Ombra di Lupo Chiaro di Luna SCHEDE 1/5 Ombra di Lupo Chiaro di Luna Tratto da Lupus in Fabula di Raffaele Sargenti Narrazione e Regia Claudio Milani Adattamento Musicale e Pianoforte Federica Falasconi Soprano Beatrice Palombo Testo Francesca

Dettagli

Edizioni il Molo www.edizioniilmolo.it info@edizioniilmolo.it. A tutti i bambini che diverranno amici di Natalino

Edizioni il Molo www.edizioniilmolo.it info@edizioniilmolo.it. A tutti i bambini che diverranno amici di Natalino Edizioni il Molo www.edizioniilmolo.it info@edizioniilmolo.it A tutti i bambini che diverranno amici di Natalino Prima Edizione Edizioni il Molo, 2014 Via Bertacca, 207-55054 Massarosa (LU) Tel e Fax 0584.93107

Dettagli

Un pinguino in seconda A o forse più di uno?

Un pinguino in seconda A o forse più di uno? Un pinguino in seconda A o forse più di uno? Immaginiamo, per un momento, che una cicogna un po distratta voli con un fagotto tra le zampe. Nel fagotto c è un pinguino. Un delizioso, buffo e tenero pinguino.

Dettagli