COMUNE DI CIVITAVECCHIA Provincia di Roma SERVIZIO LAVORI PUBBLICI

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "COMUNE DI CIVITAVECCHIA Provincia di Roma SERVIZIO LAVORI PUBBLICI"

Transcript

1 COMUNE DI CIVITAVECCHIA Provincia di Roma SERVIZIO LAVORI PUBBLICI AVVISO PUBBLICO PER L USO TEMPORANEO E SUPERFICIARIO DI UN AREA PUBBLICA SITA NEL PZ9 POLIGONO DEL GENIO Vista: IL DIRIGENTE la presenza nel territorio comunale di numerose aree oggetto di degrado ed abbandono; la volontà dell Amministrazione Comunale di procedere ad una attività di recupero e conseguente riqualificazione di tali aree al fine di restituire alla città ambiti attrezzati ad uso pubblico; Tenuto conto che tale iniziativa è tesa a coinvolgere aree distribuite nel territorio cittadino indipendentemente dalla loro destinazione di P.R.G. in quanto l obiettivo primario che l Amministrazione intende raggiungere è, principalmente, garantire condizioni igienico sanitarie e di sicurezza negli ambiti urbani; Preso atto della carenza, nel bilancio annuale di previsione, di risorse economiche da poter destinare ad interventi manutentivi e di bonifica dell area di che trattasi; Ritenuto di voler dare inizio all attività sopra descritta interessando un area inclusa nel Piano di Zona n. 9 Poligono del Genio; INTENDE PROCEDERE All indizione di un avviso pubblico finalizzato all uso temporaneo e superficiario di un area per attività commerciale - espositiva. 1. CARATTERISTICHE GENERALI DELL AREA DA ASSEGNARE E DELL ATTIVITA DA ESERCITARE. Oggetto di assegnazione è una porzione (mq 550 circa) del terreno distinto in Catasto al foglio 16 particella 1454 di mq derivante dalla fusione di numerose particelle,

2 giusta variazione catastale prot. n del , destinato per mq a servizi pubblici quali aree di standard di cui all art. 3, lettere a) e b) del D.M. 1444/68. L area oggetto di assegnazione è sita nell ambito del Piano di Zona n. 9 Poligono del Genio, adottato con Delibera di Consiglio Comunale n. 142 del e definitivamente approvato, ai sensi dell art. 4 della L.R. n. 36/87, con Delibera di Consiglio Comunale n. 136 del Detta particella è stata acquisita bonariamente, nell ambito della procedura finalizzata all acquisizione delle aree necessarie all attuazione delle previsioni di Piano, dalla Soc. Italcementi S.p.a., giusto atto di transazione del Segretario Generale del Comune del , Rep. n L area è destinata da P.R.G. a Servizi pubblici ; la concessione in uso, stante la particolare ubicazione, non pregiudica la possibilità da parte dell Amministrazione Comunale di realizzare sulla restante porzione di area servizi pubblici, coerentemente con la destinazione d uso del terreno, considerate anche le ridotte dimensioni della porzione oggetto di assegnazione (mq 550 circa) rispetto alla superficie complessiva. Le attività da esercitare nell area de quo sono quelle previste dall art. 31 N.T.A. del vigente P.R.G.. Alla scadenza della concessione, salvo rinnovo, il concessionario dovrà rimuovere quanto presente nell area e ripristinare lo status quo ante a propria cura e spese. A garanzia del ripristino dello status quo e della demolizione e trasporto a discarica del manufatto sarà richiesta opportuna polizza assicurativa a copertura delle spese necessarie, immediatamente escutibile a semplice richiesta del Concedente. Qualsiasi miglioramento o addizione apportati sull area oggetto di concessione, per qualsiasi causa, resteranno in proprietà ed in uso dell Amministrazione Comunale senza che il concessionario possa vantare alcun diritto in termini di indennizzo, rivalsa, ristoro o quant altro. Nell area oggetto di assegnazione potrà svolgersi esclusivamente l attività commerciale intestata al concessionario. 2. DURATA DELLA CONCESSIONE. La durata della concessione è direttamente proporzionale all entità dell investimento che verrà proposto dal concessionario e accettato dal concedente, salvo revoca di quest ultimo comunicata con almeno tre mesi di anticipo. La concessione è revocabile per morosità, per sub concessione e locazione o cessione a qualunque titolo dell immobile a soggetto diverso dal concessionario. La concessione è inoltre revocabile o modificabile in qualsiasi momento ad insindacabile giudizio del Concedente per pubblico interesse, senza obbligo di rimborso da parte dell Amministrazione comunale al concessionario. 3. REQUISITI SOGGETTIVI.

3 Il richiedente deve essere iscritto alla Camera di Commercio, per la tipologia attinente alla categoria dei prodotti che si intendono commercializzare, alla data di presentazione della domanda. 4. SPECIFICHE TECNICHE. L affidatario dovrà sostenere i seguenti oneri: - sistemazione e profilatura del terreno; - recinzione perimetrale; - piantumazione essenze arboree; - manutenzione costante dell area. Le eventuali strutture di cui al punto 1, che si vorranno posizionare nell area dovranno essere di tipo precario e facilmente amovibile, con tassativa esclusione, quindi, di qualsiasi costruzione in muratura. Saranno preferite strutture in lamiera lamellare e vetro di tipo prefabbricato. 5. FORMAZIONE DELLA GRADUATORIA. La graduatoria utile per la scelta dell assegnatario verrà formulata valutando la somma dei punti riferiti ai seguenti parziali e con le specifiche appresso indicate: a) distribuzione interna degli spazi a verde e soluzioni di arredo punti da 0 a 40; b) costo totale dell investimento punti da 0 a 35; c) tipologia costruttiva della struttura intesa sia sotto l aspetto del facile montaggio/smontaggio che dell utilizzo di materiali ecocompatibili e/o facilmente riciclabili punti da 0 a 20; d) altre proposte migliorative del contesto urbano punti da 0 a 5; La formazione della graduatoria verrà effettuata da apposita Commissione Tecnica, che valuterà in: prima fase pubblica: l ammissibilità delle domande; la sussistenza dei requisiti soggettivi, oggettivi e morali previsti dal bando; seconda fase privata: rispondenza del progetto secondo quanto riportato all art. 4; attribuzione punteggi secondo quanto riportato all art. 5.

4 L assegnazione provvisoria verrà effettuata al soggetto che abbia conseguito il maggiore punteggio. Con l assegnazione provvisoria il soggetto vincitore dovrà esibire le autorizzazioni dei competenti uffici comunali e l acquisizione delle autorizzazioni degli Enti sovra ordinati. In caso di diniego autorizzatorio si procederà secondo graduatoria. Si precisa che eventuali dinieghi autorizzatori non imputabili alla competenza degli uffici comunali non sono oggetto di rivalsa alcuna verso l Amministrazione Comunale. 6. CANONI D USO DEL SUOLO PUBBLICO. Il Canone annuo per l occupazione permanente del suolo pubblico è determinato in base alla superficie occupata e in base alla tariffazione corrente che ammonta ad 25,75 al mq, a partire dalla data di rilascio della concessione stessa. Il Canone annuo, ammontante ad ,50 (per mq 550 circa) pertanto, potrà subire variazione al modificarsi della superficie occupata, in seguito all aggiornamento del canone di occupazione aree pubbliche. Il concessionario dovrà investire almeno la somma corrispondente al Canone annuo + 25% di incremento per l allestimento e il mantenimento di quanto posizionato nell area e da tale investimento, che dovrà essere opportunamente documentato e conseguentemente valutato dalla Commissione preposta, dipenderà la durata della concessione. 7. MODALITA PRESENTAZIONE DOMANDA E TERMINI. Le istanze, redatte esclusivamente da soggetti aventi maggiore età devono essere presentate allegando copia degli elaborati di progetto e delle relazioni tecniche da cui si evincano le soluzioni che si vorranno adottare per la riqualificazione dell area. Le istanze, devono pervenire in un unico plico chiuso, controfirmato sui lembi di chiusura, recante la seguente dicitura AVVISO PUBBLICO PER L USO TEMPORANEO E SUPERFICIARIO DI UN AREA PUBBLICA SITA NEL PZ9 POLIGONO DEL GENIO, Comune di Civitavecchia Servizio Lavori Pubblici P.le Guglielmotti n Civitavecchia (RM) entro 10 (dieci) giorni dalla pubblicazione del presente. Il plico dovrà contenere: a) Una busta chiusa recante la dicitura Busta n. 1 Documentazione Amministrativa, contenente documentazione di cui all art. 3 del presente avviso con allegato copia del documento di riconoscimento e Dichiarazioni di cui ai Modelli All. B) e All. C) allegati al bando. b) Una busta chiusa recante la dicitura Busta n. 2 Documentazione Tecnica, contenente gli elaborati dell opera da realizzare, progetto definitivo (D.P.R. 207/2010 art. 24 e art. 93 del D.Lgs. 163/2006 e s.m.i.; 8. ADEMPIMENTI SUCCESSIVI. L apertura delle buste, l esame delle istanze e della relativa documentazione amministrativa attestante il possesso dei requisiti soggettivi, avverrà pubblicamente il giorno 11 marzo 2013 dalle ore 10,00 presso la sede del Servizio Lavori Pubblici, Via Tarquinia, Civitavecchia (Roma).

5 La graduatoria verrà successivamente formata e pubblicata all Albo Pretorio e sul sito internet del Comune di Civitavecchia. Il vincitore sarà avvisato tramite lettera raccomandata o telegramma. Al fine della sottoscrizione della convenzione, il vincitore, entro 30 giorni dalla data di ricevimento dell avviso di cui sopra, salvo proroga a seguito di motivata richiesta, dovrà presentare la documentazione attestante l apertura della fidejussione bancaria o assicurativa a favore del Comune di Civitavecchia, proporzionale all investimento proposto, a garanzia di effettivo avvio dell attività, a copertura di eventuali danni ai beni di proprietà comunale nonché a copertura di eventuali spese di demolizione delle opere realizzate parzialmente e di ripristino dell area. Pertanto tale polizza, che occorrerà mantenere per tutta la durata del contratto, dovrà espressamente prevedere: 1. il pagamento a semplice richiesta del Comune entro 15 giorni dalla richiesta, in caso di escussione; 2. la polizza deve rimanere valida fino a quando il Comune non ne restituirà l originale o non farà la dichiarazione scritta di liberazione dall obbligo; 3. il fideiussore non deve godere del beneficio della preventiva escussione del contraente di cui all art del Codice Civile; 4. il fideiussore deve rinunciare ad avvalersi delle eccezioni di cui agli art e 1947 del Codice Civile. Entro i termini sopra indicati il vincitore dovrà inoltre esibire, presso il Servizio Lavori Pubblici, gli originali o la copia conforme dei titoli posseduti. La mancata presentazione della documentazione di cui sopra comporterà la decadenza del vincitore e la nomina del nuovo vincitore immediatamente successivo in graduatoria, con l avviso di quest ultimo tramite lettera raccomandata o telegramma. E prevista inoltre la decadenza del vincitore e la nomina del nuovo vincitore, immediatamente successivo nella graduatoria, qualora entro 3 mesi dalla data dell aggiudicazione non vengano realizzate e completate le opere di cui al progetto. L Amministrazione Comunale si riserva di valutare le eventuali richieste di proroga del detto termine. Ai sensi della normativa vigente, eventuali ricorsi da parte dei partecipanti all Avviso/Bando Pubblico, potranno essere presentati entro 60 (sessanta) gg. davanti al Tribunale Amministrativo Regionale di Roma, ovvero entro 120 (centoventi) gg. per il ricorso straordinario davanti al Presidente della Repubblica, a far data dalla pubblicazione della graduatoria. 9. AVVERTENZE. L Amministrazione non assume responsabilità per la dispersione di comunicazioni dipendente da inesatta indicazione del recapito da parte del concorrente oppure da mancata o tardiva comunicazione del cambiamento dell indirizzo indicato nella domanda, né per eventuali disguidi postali o telegrafici o comunque imputabili a fatto di terzi, a caso fortuito o forza maggiore. I richiedenti hanno facoltà di esercitare il diritto di accesso agli atti del procedimento concorsuale ai sensi dell art. 22 della Legge n. 241/1990 e del suo regolamento attuativo, D.P.R. n. 352/1992. I dati personali saranno trattati nel rispetto del D. Lgs. n. 196/2003 ed i dati contenuti nelle domande presentate dai richiedenti verranno eventualmente comunicati agli altri soggetti pubblici nel rispetto delle finalità istituzionali dell Ente.

6 Per ragioni di pubblico interesse, il presente Bando Pubblico potrà essere modificato o revocato, senza che gli interessati possano vantare diritti o pretese di sorta. Per quanto non previsto nel presente Bando Pubblico si fa espresso riferimento alle vigenti norme legislative e regolamentari in materia. L Amministrazione si riserva la facoltà di procedere a idonei controlli, anche a campione, sulla veridicità delle dichiarazioni contenute nella domanda di partecipazione. Qualora dal controllo emerga la non veridicità delle dichiarazioni rese, il richiedente, oltre a rispondere ai sensi dell art. 76 del D.P.R. n. 445/2000, decade dai benefici eventualmente conseguenti al provvedimento o atto emanato sulla base della dichiarazione non veritiera. Responsabile del Procedimento del presente bando è il Dirigente del Servizio Lavori Pubblici, Arch. Ermanno Mencarelli via Tarquinia, Civitavecchia (RM) Posta elettronica: Per qualsiasi richiesta di informazione, comunicazione e per la presentazione della domanda potranno essere utilizzati i seguenti indirizzi: - Servizio Lavori Pubblici, via Tarquinia Civitavecchia tel. 0766/ fax 0766/ ALLEGATI ALL AVVISO - Allegato A Dichiarazione su condizioni contrattuali; - Allegato B Dichiarazione ulteriori requisiti. IL DIRIGENTE Arch. Ermanno Mencarelli

IL RESPONSABILE DEL SERVIZIO

IL RESPONSABILE DEL SERVIZIO COMUNE di MORLUPO Provincia di Roma Via Domenico Benedetti n. 1-00067 Bando di Gara PER LA CONCESSIONE DI N. 3 POSTEGGI PER IL COMMERCIO SU AREE PUBBLICHE, IN SEDE FISSA, FUORI MERCATO Morlupo, 29 aprile

Dettagli

C O M U N E D I F L A I B A N O

C O M U N E D I F L A I B A N O PROT. 3445 C O M U N E D I F L A I B A N O P R O V I N C I A D I U D I N E BANDO DI ASTA PUBBLICA PER LA LOCAZIONE PER ANNI SEI DI UN IMMOBILE COMUNALE SITO IN FLAIBANO, CAPOLUOGO AD USO ESERCIZIO COMMERCIALE

Dettagli

AVVISO D ASTA IL DIRIGENTE. In esecuzione della deliberazione di Giunta Esecutiva n.59 del 13/11/2008. RENDE NOTO

AVVISO D ASTA IL DIRIGENTE. In esecuzione della deliberazione di Giunta Esecutiva n.59 del 13/11/2008. RENDE NOTO AVVISO D ASTA PUBBLICO INCANTO PER L ASSEGNAZIONE IN LOCAZIONE DI UN IMMOBILE TURISTICO DESTINATO A STRUTTURA RICETTIVA-PRODUTTIVA DENOMINATO PALAZZO MAZARA. II Esperimento IL DIRIGENTE In esecuzione della

Dettagli

DIPARTIMENTO IX - DIREZIONE Viale di Villa Pamphili, 100 00152 Roma

DIPARTIMENTO IX - DIREZIONE Viale di Villa Pamphili, 100 00152 Roma DIPARTIMENTO IX - DIREZIONE Viale di Villa Pamphili, 100 00152 Roma AVVISO PUBBLICO RISERVATO AI CENTRI ANZIANI DI ROMA E PROVINCIA PER LA CONCESSIONE DI CONTRIBUTI PER PICCOLI INTERVENTI DI RIQUALIFICAZIONE

Dettagli

Settore Mobilità Traffico Ambiente Verde e Patrimonio Ufficio Patrimonio Via Annunziata Pal. Mosti Tel. 0824 772205-206-223-247 Fax 0824 772223

Settore Mobilità Traffico Ambiente Verde e Patrimonio Ufficio Patrimonio Via Annunziata Pal. Mosti Tel. 0824 772205-206-223-247 Fax 0824 772223 Settore Mobilità Traffico Ambiente Verde e Patrimonio Ufficio Patrimonio Via Annunziata Pal. Mosti Tel. 0824 772205-206-223-247 Fax 0824 772223 BANDO PUBBLICO Per la locazione dell immobile destinato ad

Dettagli

COMUNE DI SPOTORNO Provincia di Savona

COMUNE DI SPOTORNO Provincia di Savona COMUNE DI SPOTORNO Provincia di Savona AREA TERRITORIO AMBIENTE E LAVORI PUBBLICI Servizio Patrimonio e Demanio BANDO DI GARA PER LOCAZIONE DEL BAR RISTORANTE SITUATO PRESSO GLI IMPIANTI SPORTIVI COMUNALI

Dettagli

catasto al foglio n 99- particella 554 sub 3. Il locale sarà concesso nello stato di fatto e di

catasto al foglio n 99- particella 554 sub 3. Il locale sarà concesso nello stato di fatto e di SETTORE OPERE PUBBLICHE PATRIMONIO/PARTECIPATE TEL.0824772205-248 Fax 0824772223 BANDO PUBBLICO Per la locazione degli immobili destinati ad uso commerciale siti in Benevento rispettivamente in 1)-via

Dettagli

Comune di Pelago AVVISO PUBBLICO DI PROCEDURA DI SELEZIONE PER L AFFIDAMENTO IN CONCESSIONE DELL IMMOBILE EX SCUOLA ELEMENTARE DELLA CONSUMA

Comune di Pelago AVVISO PUBBLICO DI PROCEDURA DI SELEZIONE PER L AFFIDAMENTO IN CONCESSIONE DELL IMMOBILE EX SCUOLA ELEMENTARE DELLA CONSUMA Comune di Pelago AVVISO PUBBLICO DI PROCEDURA DI SELEZIONE PER L AFFIDAMENTO IN CONCESSIONE DELL IMMOBILE EX SCUOLA ELEMENTARE DELLA CONSUMA Il Responsabile del Servizio Affari Generali del Comune di Pelago

Dettagli

COMUNE DI SERRA RICCO CITTA METROPOLITANA DI GENOVA AVVISO PUBBLICO

COMUNE DI SERRA RICCO CITTA METROPOLITANA DI GENOVA AVVISO PUBBLICO COMUNE DI SERRA RICCO CITTA METROPOLITANA DI GENOVA AVVISO PUBBLICO Concessione in uso temporaneo di area pubblica per l installazione di un chiosco per la somministrazione al pubblico di alimenti e bevande

Dettagli

BANDO PUBBLICO PER LOCAZIONE DI UN IMMOBILE AD USO COMMERCIALE DI PROPRIETA COMUNALE POSTO IN PIAZZA CAVOUR PIANO TERRA

BANDO PUBBLICO PER LOCAZIONE DI UN IMMOBILE AD USO COMMERCIALE DI PROPRIETA COMUNALE POSTO IN PIAZZA CAVOUR PIANO TERRA BANDO PUBBLICO PER LOCAZIONE DI UN IMMOBILE AD USO COMMERCIALE DI PROPRIETA COMUNALE POSTO IN PIAZZA CAVOUR PIANO TERRA L Amministrazione Comunale di Levanto intende concedere in locazione una unità immobiliare

Dettagli

In esecuzione delle determinazioni n. 346 dd. 30.05.2012 e n. 377 dd. 1306.2012 ; PREMESSO

In esecuzione delle determinazioni n. 346 dd. 30.05.2012 e n. 377 dd. 1306.2012 ; PREMESSO AVVISO DI GARA PER L ASSEGNAZIONE DELLA CONCESSIONE DEI LOCALI PER IL SERVIZIO DI SOMMINISTRAZIONE DI ALIMENTI E BEVANDE NELL EDIFICIO DENOMINATO VILLA SETTIMINI. In esecuzione delle determinazioni n.

Dettagli

COMUNE DI TRINO Provincia di Vercelli SETTORE TECNICO MANUTENTIVO

COMUNE DI TRINO Provincia di Vercelli SETTORE TECNICO MANUTENTIVO COMUNE DI TRINO Provincia di Vercelli SETTORE TECNICO MANUTENTIVO BANDO DI ASTA PUBBLICA PER LA CONCESSIONE IN AFFITTO TRAMITE PATTI IN DEROGA LEGGE 203/1982 DI TERRENI A DESTINAZIONE AGRICOLA DI PROPRIETA

Dettagli

BANDO DI CONCORSO PUBBLICO PER LA COPERTURA DI UN POSTO DI SPECIALISTA TECNICO

BANDO DI CONCORSO PUBBLICO PER LA COPERTURA DI UN POSTO DI SPECIALISTA TECNICO BANDO DI CONCORSO PUBBLICO PER LA COPERTURA DI UN POSTO DI SPECIALISTA TECNICO La Società Trasporti Provinciale S.p.A. Bari (STP Bari SpA), in applicazione del proprio regolamento del 22/10/2008 per le

Dettagli

C O M U N E D I S E R R A R I C C O 1 6 0 1 0 P r o v i n c i a d i G e n o v a

C O M U N E D I S E R R A R I C C O 1 6 0 1 0 P r o v i n c i a d i G e n o v a C O M U N E D I S E R R A R I C C O 1 6 0 1 0 P r o v i n c i a d i G e n o v a CODICE FISCALE/PARTITA IVA 00853850105 sito: www.comune.serraricco.ge.it tel.0107267331 fax.010752275 e-mail : personale@comune.serraricco.ge.it

Dettagli

REGOLAMENTO PER LA CONCESSIONE DI CONTRIBUTI PER LA REALIZZAZIONE DI IMPIANTI VOLTI ALLA PRODUZIONE DI ENERGIA RINNOVABILE

REGOLAMENTO PER LA CONCESSIONE DI CONTRIBUTI PER LA REALIZZAZIONE DI IMPIANTI VOLTI ALLA PRODUZIONE DI ENERGIA RINNOVABILE REGOLAMENTO PER LA CONCESSIONE DI CONTRIBUTI PER LA REALIZZAZIONE DI IMPIANTI VOLTI ALLA PRODUZIONE DI ENERGIA RINNOVABILE (Deliberazione della Giunta della Camera di Commercio di Roma n. 59 del 21/04/2008)

Dettagli

ASTA PUBBLICA PER L ASSEGNAZIONE IN LOCAZIONE DI N. 1 IMMOBILE DI PROPRIETA COMUNALE SITO IN ORCIANO PISANO VIA ROMA N.

ASTA PUBBLICA PER L ASSEGNAZIONE IN LOCAZIONE DI N. 1 IMMOBILE DI PROPRIETA COMUNALE SITO IN ORCIANO PISANO VIA ROMA N. ASTA PUBBLICA PER L ASSEGNAZIONE IN LOCAZIONE DI N. 1 IMMOBILE DI PROPRIETA COMUNALE SITO IN ORCIANO PISANO VIA ROMA N.37 ANNO 2013 In esecuzione della Deliberazione di Giunta Comunale n. 56 del 29.11.2013

Dettagli

COMUNE DI BARLASSINA BANDO DI GARA PER L ASSEGNAZIONE IN LOCAZIONE IMMOBILE DI PROPRIETA COMUNALE SITO IN CORSO MILANO 39

COMUNE DI BARLASSINA BANDO DI GARA PER L ASSEGNAZIONE IN LOCAZIONE IMMOBILE DI PROPRIETA COMUNALE SITO IN CORSO MILANO 39 COMUNE DI BARLASSINA Prot. 13057 (PROVINCIA DI MONZA E BRIANZA) BANDO DI GARA PER L ASSEGNAZIONE IN LOCAZIONE IMMOBILE DI PROPRIETA COMUNALE SITO IN CORSO MILANO 39 1. ENTE LOCATORE Comune di Barlassina

Dettagli

COMUNE DI BADIA POLESINE Provincia di Rovigo

COMUNE DI BADIA POLESINE Provincia di Rovigo COMUNE DI BADIA POLESINE Provincia di Rovigo Settore Lavori Pubblici Prot. n. 9580 ASTA PUBBLICA PER LA CONCESSIONE IN LOCAZIONE DI UN IMMOBILE DI PROPRIETA COMUNALE SITO NEL PARCO BRUNO MUNARI NEL CAPOLUOGO

Dettagli

COMUNE DI UBOLDO Provincia di Varese AVVISO PUBBLICO PER L ASSEGNAZIONE TEMPORANEA DI AREE ALL INTERNO DELLA MINICAVA

COMUNE DI UBOLDO Provincia di Varese AVVISO PUBBLICO PER L ASSEGNAZIONE TEMPORANEA DI AREE ALL INTERNO DELLA MINICAVA COMUNE DI UBOLDO Provincia di Varese AVVISO PUBBLICO PER L ASSEGNAZIONE TEMPORANEA DI AREE ALL INTERNO DELLA MINICAVA Deliberazione di Consiglio Comunale n. 7 del 28/01/2014, esecutiva, avente ad oggetto

Dettagli

Comune di Civitavecchia Provincia di Roma

Comune di Civitavecchia Provincia di Roma Comune di Civitavecchia Provincia di Roma ALL. A) Servizio 8 - Patrimonio e Demanio Marittimo BANDO PUBBLICO PER SELEZIONARE ASSOCIAZIONI ED ENTI CITTADINI CUI CONCEDERE IN USO LOCALI DI PROPRIETA E/0

Dettagli

SETTORE PROGRAMMAZIONE, ORGANIZZAZIONE E RISORSE INTERNE AVVISO PUBBLICO

SETTORE PROGRAMMAZIONE, ORGANIZZAZIONE E RISORSE INTERNE AVVISO PUBBLICO SETTORE PROGRAMMAZIONE, ORGANIZZAZIONE E RISORSE INTERNE AVVISO PUBBLICO OGGETTO: Concessione temporanea di un immobile ed annessi, appartenente al patrimonio indisponibile della Regione Emilia-Romagna,

Dettagli

AVVISO DI GARA PER LA CONCESSIONE DELL IMMOBILE DENOMINATO BOCCIODROMO DI SAN FRUTTUOSO.

AVVISO DI GARA PER LA CONCESSIONE DELL IMMOBILE DENOMINATO BOCCIODROMO DI SAN FRUTTUOSO. Settore Bilancio, Patrimonio, Programmazione Economica e Tributi a carico del Comune Servizio Valorizzazione Assets AVVISO DI GARA PER LA CONCESSIONE DELL IMMOBILE DENOMINATO BOCCIODROMO DI SAN FRUTTUOSO.

Dettagli

Comune di Oltrona di San Mamette

Comune di Oltrona di San Mamette Comune di Oltrona di San Mamette Provincia di Como Via Don Francesco Conti n. 3-22070 Oltrona di San Mamette Tel. 031 / 930267 - Fax 031/ 890600 ------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------

Dettagli

CITTA DI CASTANO PRIMO Provincia di Milano Settore Finanziario - Tributi

CITTA DI CASTANO PRIMO Provincia di Milano Settore Finanziario - Tributi CITTA DI CASTANO PRIMO Provincia di Milano Settore Finanziario - Tributi CAPITOLATO D ONERI PROCEDURA APERTA PER LA CONCESSIONE D USO DI UN AREA PUBBLICA FINALIZZATA ALL INSTALLAZIONE DI UN CHIOSCO DA

Dettagli

COMUNE DI CUCCARO VETERE

COMUNE DI CUCCARO VETERE COMUNE DI CUCCARO VETERE Comune del Provincia di Salerno Via Convento n 13 - C.A.P. 84050 - Tel e fax 0974.953050 e-mail comune.cuccarovetere@asmecert.it UFFICIO TECNICO ED URBANISTICA BANDO DI GARA PROCEDURA

Dettagli

COMUNE DI LORETO. (Provincia di Ancona) Settore III. Loreto, 30/05/2014

COMUNE DI LORETO. (Provincia di Ancona) Settore III. Loreto, 30/05/2014 COMUNE DI LORETO (Provincia di Ancona) Settore III Loreto, 30/05/2014 AVVISO PUBBLICO BANDO PER L AFFIDAMENTO IN CONCESSIONE DELLA GESTIONE DELLA PALESTRA COMUNALE SITA IN VIA BERSAGLIERI D ITALIA Articolo

Dettagli

IL RESPONSABILE DEL SETTORE AFFARI GENERALI

IL RESPONSABILE DEL SETTORE AFFARI GENERALI COMUNE DI SPINEA Provincia di Venezia Settore Affari Generali Servizio Commercio e Polizia Amministrativa Responsabile Dott. Baldovino Angiolelli tel. 041.5071355 / fax 041.5071102 e-mail: baldovino.angiolelli@comune.spinea.ve.it.

Dettagli

COMUNE DI MONTANO ANTILIA PROVINCIA DI SALERNO Via Giovanni Bovio 17 C.A.P 84060 tel. 0974/951053 fax 0974/951458 C.F 84000670657 P.

COMUNE DI MONTANO ANTILIA PROVINCIA DI SALERNO Via Giovanni Bovio 17 C.A.P 84060 tel. 0974/951053 fax 0974/951458 C.F 84000670657 P. COMUNE DI MONTANO ANTILIA PROVINCIA DI SALERNO Via Giovanni Bovio 17 C.A.P 84060 tel. 0974/951053 fax 0974/951458 C.F 84000670657 P.IVA 00340670657 AREA FINANZIARIA BANDO DI GARA PER L AFFIDAMENTO, MEDIANTE

Dettagli

Luogo di prestazione del servizio: Comune di Todi (PG).

Luogo di prestazione del servizio: Comune di Todi (PG). COMUNE DI TODI SERVIZIO PATRIMONIO AMBIENTE Piazza di Marte,1 06059 Todi ( PG ) - Tel. 075/8956300- Fax. 075/8956259 e mail silvia.minciaroni@comune.todi.pg.it 3 AVVISO ED INVITO A PRESENTARE OFFERTA CON

Dettagli

AVVISO DI INDAGINE DI MERCATO ESPLORATIVA

AVVISO DI INDAGINE DI MERCATO ESPLORATIVA C.d.R. Patrimonio AVVISO DI INDAGINE DI MERCATO ESPLORATIVA Indagine esplorativa di mercato finalizzata al recupero ed alla valorizzazione dell area denominata ex vivai e di terreni e fabbricato posti

Dettagli

Comune di Spoleto www.comune.spoleto.pg.it Direzione RIFCO Servizi Generali, Controllo e Patrimonio

Comune di Spoleto www.comune.spoleto.pg.it Direzione RIFCO Servizi Generali, Controllo e Patrimonio AVVISO DI GARA PER L AFFITTO DI TERRENI AGRICOLI COLTIVATI A VIGNETO, DI PROPRIETA DEL COMUNE DI SPOLETO, SITI NEL COMUNE DI GIANO DELL UMBRIA (PG), IN LOCALITA CASELLA E CAMPOREGGIANO. In esecuzione della

Dettagli

CONCORSO PUBBLICO PER TITOLI ED ESAMI PER N. 2 POSTI DI OPERATORE SOCIO SANITARIO O.S.S. A TEMPO INDETERMINATO - FULL TIME CAT. B3

CONCORSO PUBBLICO PER TITOLI ED ESAMI PER N. 2 POSTI DI OPERATORE SOCIO SANITARIO O.S.S. A TEMPO INDETERMINATO - FULL TIME CAT. B3 Via Dante 93 28047 OLEGGIO (No) C.F. 80000490039 CONCORSO PUBBLICO PER TITOLI ED ESAMI PER N. 2 POSTI DI OPERATORE SOCIO SANITARIO O.S.S. A TEMPO INDETERMINATO - FULL TIME CAT. B3 In esecuzione alla deliberazione

Dettagli

La sottoscritta Dirigente del Settore n. 4 Servizi alla persona

La sottoscritta Dirigente del Settore n. 4 Servizi alla persona COMUNE DI FUCECCHIO (Provincia di Firenze) Piazza Amendola n. 17 50054 Fucecchio (Fi) Tel. 0571/2681 Fax. 0571/268246 www.comune.fucecchio.fi.it BANDO PER L ASSEGNAZIONE DI BENEFICI ECONOMICI INDIVIDUALI

Dettagli

COMUNE DI FONTE NUOVA Provincia di Roma

COMUNE DI FONTE NUOVA Provincia di Roma COMUNE DI FONTE NUOVA Provincia di Roma DISCIPLINARE DI GARA Procedura semplificata ai sensi degli artt. 20 e 27 del D. Lgs. n 163/2006 per la conclusione di un accordo quadro con unico operatore per l

Dettagli

COMUNE DI BRINDISI SETTORE AFFARI GENERALI A V V I S O P U B B L I C O

COMUNE DI BRINDISI SETTORE AFFARI GENERALI A V V I S O P U B B L I C O COMUNE DI BRINDISI SETTORE AFFARI GENERALI A V V I S O P U B B L I C O Oggetto: concessione a terzi di locali di proprietà comunale ad uso commerciale per anni sei, mediante indizione gara di evidenza

Dettagli

COMUNE DI BRIATICO (Provincia di Vibo Valentia)

COMUNE DI BRIATICO (Provincia di Vibo Valentia) COMUNE DI BRIATICO (Provincia di Vibo Valentia) UFFICIO TECNICO SEZIONE URBANISTICA Corso Regina Margherita, n. 1 C.AP. 89817 BRIATICO (VV) Tel. 0963.395823 fax 0963.391006 http://www.comune.briatico.vv.it

Dettagli

AZIENDA TERRITORIALE EDILIZIA RESIDENZIALE PUBBLICA DEL COMUNE DI ROMA

AZIENDA TERRITORIALE EDILIZIA RESIDENZIALE PUBBLICA DEL COMUNE DI ROMA AZIENDA TERRITORIALE EDILIZIA RESIDENZIALE PUBBLICA DEL COMUNE DI ROMA DISCIPLINARE DI ASTA PUBBLICA PER LA LOCAZIONE DI N. 45 IMMOBILI EXTRARESIDENZIALI E 1 AREA IN ROMA DI PROPRIETA DELL A.T.E.R. DEL

Dettagli

4 AREA - Ufficio Tecnico

4 AREA - Ufficio Tecnico COMUNE DI SAN MARCELLO PISTOIESE PROVINCIA DI PISTOIA -- 4 AREA - Ufficio Tecnico Prot. 980 Oggetto: Bando con procedura aperta per la concessione in locazione dell immobile di proprietà comunale ubicato

Dettagli

AZIENDA TERRITORIALE EDILIZIA RESIDENZIALE PUBBLICA DEL COMUNE DI ROMA

AZIENDA TERRITORIALE EDILIZIA RESIDENZIALE PUBBLICA DEL COMUNE DI ROMA AZIENDA TERRITORIALE EDILIZIA RESIDENZIALE PUBBLICA DEL COMUNE DI ROMA DISCIPLINARE DI ASTA PUBBLICA PER LA LOCAZIONE DI N. 53 IMMOBILI EXTRARESIDENZIALI IN ROMA DI PROPRIETA DELL A.T.E.R. DEL COMUNE DI

Dettagli

COMUNE DI COSTA DE NOBILI PROVINCIA DI PAVIA AVVISO ASTA PER AFFITTO DI TERRENI AD USO AGRICOLO DI PROPRIETA COMUNALE

COMUNE DI COSTA DE NOBILI PROVINCIA DI PAVIA AVVISO ASTA PER AFFITTO DI TERRENI AD USO AGRICOLO DI PROPRIETA COMUNALE COMUNE DI COSTA DE NOBILI PROVINCIA DI PAVIA AVVISO ASTA PER AFFITTO DI TERRENI AD USO AGRICOLO DI PROPRIETA COMUNALE In esecuzione della delibera di Giunta Comunale n. 18 del 14.04.2012 e della Determinazione

Dettagli

IL RESPONSABILE DELL AREA TECNICA

IL RESPONSABILE DELL AREA TECNICA COMUNE DI SAN LUCA Provincia di Reggio Calabria C.so Corrado Alvaro n. 2, 89030 San Luca Provincia di Reggio Calabria Partita IVA 00818910804/Codice Fiscale 81002990802 Tel. 0964/985012 Fax 0964/985720

Dettagli

SI RENDE NOTO. entro il termine ultimo delle ore 12:00 del giorno 30.09.2014.

SI RENDE NOTO. entro il termine ultimo delle ore 12:00 del giorno 30.09.2014. CONSORZIO DELLA BONIFICAZIONE UMBRA Via Arco di Druso n. 37 06049 SPOLETO (PG) Tel.: 0743/260263 Fax.: 0743/261798 C.F. 02806890543 Mail: consorzio@bonificaumbra.it PEC: direzione@pec.bonificaumbra.it

Dettagli

REQUISITI e MODALITA DI RICERCA

REQUISITI e MODALITA DI RICERCA - AVVISO DI RICERCA DI PERSONALE - Per la copertura di un posto a tempo determinato per 12 mesi di 6 livello professionale del C.C.N.L. dei servizi ambientali - Federambiente, con mansioni di geologo A.AM.P.S.

Dettagli

COMUNE DI SENNORI PROVINCIA DI SASSARI

COMUNE DI SENNORI PROVINCIA DI SASSARI COMUNE DI SENNORI PROVINCIA DI SASSARI AVVISO PUBBLICO PER L ASSUNZIONE CON CONTRATTO DI LAVORO SUBORDINATO A TEMPO DETERMINATO, PART-TIME 50%, PER 36 MESI, DI N.1 ISTRUTTORE DIRETTIVO INQUADRATO NELLA

Dettagli

CAPITOLATO SPECIALE DI APPALTO

CAPITOLATO SPECIALE DI APPALTO CAPITOLATO SPECIALE DI APPALTO PROCEDURA APERTA PER LA CONTRAZIONE DI LEASING IMMOBILIARE FINALIZZATO ALL ACQUISTO DELL IMMOBILE PROVANA S.P.A. DESTINATO A NUOVA SEDE UFFICI COMUNALI. (leasing immobiliare

Dettagli

02/07/2015 - BOLLETTINO UFFICIALE DELLA REGIONE LAZIO - N. 53. Privati. Consorzio per lo Sviluppo Industriale Roma-Latina

02/07/2015 - BOLLETTINO UFFICIALE DELLA REGIONE LAZIO - N. 53. Privati. Consorzio per lo Sviluppo Industriale Roma-Latina Privati Consorzio per lo Sviluppo Industriale Roma-Latina Avviso 25 giugno 2015, n. 2 BANDO DI GARA MEDIANTE PROCEDURA APERTA PER LA CONCESSIONE IN LOCAZIONE DELL'ASILO NIDO INTERAZIENDALE SITO NELL'AGGLOMERATO

Dettagli

Allegato A COMUNE DI CIVITAVECCHIA Provincia di Roma

Allegato A COMUNE DI CIVITAVECCHIA Provincia di Roma Allegato A COMUNE DI CIVITAVECCHIA Provincia di Roma BANDO Affidamento custodia e manutenzione dell impianto sportivo comunale denominato Stadio Comunale G. Fattori sito in Via Bandiera snc per il periodo

Dettagli

C O M U N E D I M O S C U F O - PROVINCIA DI PESCARA

C O M U N E D I M O S C U F O - PROVINCIA DI PESCARA C O M U N E D I M O S C U F O - PROVINCIA DI PESCARA Cap 65010 - Piazza Umberto I n. 9 www.comunedimoscufo.it protocollo.moscufo@pec.pescarainnova.it Tel. (085) 979131/979101 Fax (085) 979485 C.F. 80014150686

Dettagli

Comune di Masciago Primo

Comune di Masciago Primo Comune di Masciago Primo Provincia di Varese Prot. 352/VIII-4^ Masciago Primo 06 marzo 2010 Oggetto : BANDO PER L AFFIDAMENTO DELLA CONCESSIONE IN USO DI IMMOBILE COMUNALE DENOMINATO CENTRO RICREATIVO-SPORTIVO

Dettagli

Enti Pubblici IPAB ISMA ISTITUTI DI S. MARIA IN AQUIRO

Enti Pubblici IPAB ISMA ISTITUTI DI S. MARIA IN AQUIRO Enti Pubblici IPAB ISTITUTI DI S. MARIA IN AQUIRO Avviso 10 luglio 2014, n. 1 Bando pubblico per l'assegnazione in locazione di una unità immobiliare non di pregio sita in Roma Via Ennio Bonifazi, 48/B

Dettagli

COMUNE DI SEGARIU Provincia del Medio Campidano Via Municipio 11- Telefono 070/9303923 Telefax 070/9302306 Servizi Finanziari

COMUNE DI SEGARIU Provincia del Medio Campidano Via Municipio 11- Telefono 070/9303923 Telefax 070/9302306 Servizi Finanziari 1 COMUNE DI SEGARIU Provincia del Medio Campidano Via Municipio 11- Telefono 070/9303923 Telefax 070/9302306 Servizi Finanziari DISCIPLINALE PER L AFFIDAMENTO IN LOCAZIONE DI UN CAPANNONE PER ESSERE ADIBITO

Dettagli

CONCORSO PUBBLICO PER TITOLI ED ESAMI PER N. 2 POSTI DI OPERATORE SOCIO SANITARIO O.S.S. A TEMPO INDETERMINATO - FULL TIME CAT. B3

CONCORSO PUBBLICO PER TITOLI ED ESAMI PER N. 2 POSTI DI OPERATORE SOCIO SANITARIO O.S.S. A TEMPO INDETERMINATO - FULL TIME CAT. B3 Via Dante 93 28047 OLEGGIO (No) C.F. 80000490039 CONCORSO PUBBLICO PER TITOLI ED ESAMI PER N. 2 POSTI DI OPERATORE SOCIO SANITARIO O.S.S. A TEMPO INDETERMINATO - FULL TIME CAT. B3 In esecuzione alla deliberazione

Dettagli

--------------------

-------------------- Prot. 9130 COMUNE DI CASTELLEONE (Provincia di Cremona) Settore Urbanistica, Edilizia, Sportello Unico delle Imprese Piazza Comune 3 26012 Castelleone CR -------------------- BANDO COMUNALE DI CONCORSO

Dettagli

AVVISO DI SELEZIONE PER L ASSEGNAZIONE DI UN NEGOZIO IN VIA LUCA DELLA ROBBIA, 17 - MONZA

AVVISO DI SELEZIONE PER L ASSEGNAZIONE DI UN NEGOZIO IN VIA LUCA DELLA ROBBIA, 17 - MONZA Settore Bilancio, Patrimonio, Programmazione Economica e Tributi a carico del Comune Servizio Valorizzazione Assets AVVISO DI SELEZIONE PER L ASSEGNAZIONE DI UN NEGOZIO IN VIA LUCA DELLA ROBBIA, 17 - MONZA

Dettagli

Regione Lombardia AZIENDA OSPEDALIERA DELLA VALTELLINA E DELLA VALCHIAVENNA Sede legale e amministrativa: Via Stelvio, 25-23100 SONDRIO

Regione Lombardia AZIENDA OSPEDALIERA DELLA VALTELLINA E DELLA VALCHIAVENNA Sede legale e amministrativa: Via Stelvio, 25-23100 SONDRIO Regione Lombardia AZIENDA OSPEDALIERA DELLA VALTELLINA E DELLA VALCHIAVENNA Sede legale e amministrativa: Via Stelvio, 25-23100 SONDRIO In esecuzione dell atto deliberativo n. 1244 del 19/12/2014, è indetto

Dettagli

COMUNE di NOVARA AREA PROGRAMMAZIONE E SVILUPPO DELLA CITTA SERVIZIO LAVORI PUBBLICI AVVISO PUBBLICO

COMUNE di NOVARA AREA PROGRAMMAZIONE E SVILUPPO DELLA CITTA SERVIZIO LAVORI PUBBLICI AVVISO PUBBLICO COMUNE di NOVARA AREA PROGRAMMAZIONE E SVILUPPO DELLA CITTA SERVIZIO LAVORI PUBBLICI AVVISO PUBBLICO AVVISO DI INDAGINE DI MERCATO PER LA FORMAZIONE DI UN ELENCO DI PROFESSIONISTI DA INVITARE ALLA PROCEDURA

Dettagli

COMUNE DI CORCHIANO Provincia di Viterbo

COMUNE DI CORCHIANO Provincia di Viterbo COMUNE DI CORCHIANO Provincia di Viterbo BANDO COMUNALE DI CONCORSO PUBBLICO PER TITOLI ED ESAMI PER L ASSEGNAZIONE DI N. 2 AUTORIZZAZIONI PER L ESERCIZIO DEL SERVIZIO DI AUTONOLEGGIO CON CONDUCENTE (NCC)

Dettagli

Regione Toscana Direzione Generale Organizzazione e Risorse Area di Coordinamento Risorse Finanziarie

Regione Toscana Direzione Generale Organizzazione e Risorse Area di Coordinamento Risorse Finanziarie Regione Toscana Direzione Generale Organizzazione e Risorse Area di Coordinamento Risorse Finanziarie Avviso di selezione pubblica per l assegnazione in regime di concessione di un immobile in Firenze,

Dettagli

COMUNE DI CASTEL BOLOGNESE

COMUNE DI CASTEL BOLOGNESE IL RESPONSABILE DEL SETTORE In esecuzione della determinazione nr. 01 del 08/01/2015, esecutiva, RENDE NOTO Che il giorno 10 FEBBRAIO 2015, alle ore 9.00, in n una sala della residenza comunale di Castel

Dettagli

Provincia di Cuneo BANDO DI GARA PER L ASSEGNAZIONE IN CONCESSIONE DEI LOCALI SITI SOTTO L ALA DI CORSO GARIBALDI EX MERCATO DEL PESCE

Provincia di Cuneo BANDO DI GARA PER L ASSEGNAZIONE IN CONCESSIONE DEI LOCALI SITI SOTTO L ALA DI CORSO GARIBALDI EX MERCATO DEL PESCE Provincia di Cuneo BANDO DI GARA PER L ASSEGNAZIONE IN CONCESSIONE DEI LOCALI SITI SOTTO L ALA DI CORSO GARIBALDI EX MERCATO DEL PESCE In esecuzione degli indirizzi generali di cui alla deliberazione del

Dettagli

BANDO DI GARA OGGETTO:

BANDO DI GARA OGGETTO: Casa COMUNE di FRANCOLISE BANDO DI GARA OGGETTO: Affidamento in comodato d uso dello stabile sito nel Comune di Francolise alla via Roma, 13 della frazione S. Andrea del Pizzone da adibire a Casa Albergo

Dettagli

IL DIRETTORE GENERALE RENDE NOTO

IL DIRETTORE GENERALE RENDE NOTO UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI CAGLIARI AVVISO D ASTA PER LA VENDITA DI UNA PORZIONE DEL COMPLESSO IMMOBILIARE DENOMINATO VILLA MELIS, UBICATO IN CAGLIARI VIALE DIAZ N. 182 =SECONDO INCANTO= IL DIRETTORE GENERALE

Dettagli

Articolo 1 PROCEDURA DI GARA

Articolo 1 PROCEDURA DI GARA DISCIPLINARE DI GARA PER L APPALTO DEL SERVIZIO DI PULIZIA DEGLI STABILI SEDE DEGLI UFFICI DEL CONSIGLIO REGIONALE IN TRIESTE LOTTO UNICO PERIODO TRE ANNI Articolo 1 PROCEDURA DI GARA L aggiudicazione

Dettagli

COMUNE DI GODEGA DI SANT URBANO PROVINCIA DI TREVISO

COMUNE DI GODEGA DI SANT URBANO PROVINCIA DI TREVISO COMUNE DI GODEGA DI SANT URBANO PROVINCIA DI TREVISO Prot. n. 13283 BANDO DISCIPLINARE DI GARA PER L AFFIDAMENTO DEL SERVIZIO DI TESORERIA DEL COMUNE DI GODEGA DI SAN URBANO PER IL PERIODO 01.01.2015 31.12.2019

Dettagli

CONSORZIO DI BONIFICA NORD

CONSORZIO DI BONIFICA NORD AVVISO PER LA MANIFESTAZIONE DI INTERESSE ALLA LOCAZIONE DI IMMOBILI CONSORTILI APPROVATO CON DELIBERA N. 153 ADOTTATA DALLA DEPUTAZIONE AMMINISTRATIVA NELLA SEDUTA DEL 17.09.201. - SI RENDE NOTO Art.

Dettagli

PROCEDURA DI SELEZIONE PUBBLICA PER L ISTITUZIONE DI UN ALBO DI SARTE CUI CONFERIRE EVENTUALI INCARICHI DI NATURA OCCASIONALE IL DIRETTORE

PROCEDURA DI SELEZIONE PUBBLICA PER L ISTITUZIONE DI UN ALBO DI SARTE CUI CONFERIRE EVENTUALI INCARICHI DI NATURA OCCASIONALE IL DIRETTORE Milano, 10 dicembre 2013 Prot.12950/B12 PROCEDURA DI SELEZIONE PUBBLICA PER L ISTITUZIONE DI UN ALBO DI SARTE CUI CONFERIRE EVENTUALI INCARICHI DI NATURA OCCASIONALE IL DIRETTORE VISTA la Legge 21 dicembre

Dettagli

Allegato A COMUNE DI CIVITAVECCHIA Provincia di Roma

Allegato A COMUNE DI CIVITAVECCHIA Provincia di Roma Allegato A COMUNE DI CIVITAVECCHIA Provincia di Roma BANDO Affidamento della gestione dell impianto sportivo comunale denominato Stadio del Nuoto loc. Scarpatosta Viale Lazio In esecuzione della deliberazione

Dettagli

CORNATE D'ADDA BANDO DI GARA PER INDIVIDUAZIONE OPERATORE PER LA POSA DI SUPPORTI E STRISCIONI PUBBLICITARI SUL TERRITORIO COMUNALE

CORNATE D'ADDA BANDO DI GARA PER INDIVIDUAZIONE OPERATORE PER LA POSA DI SUPPORTI E STRISCIONI PUBBLICITARI SUL TERRITORIO COMUNALE BANDO DI GARA PER INDIVIDUAZIONE OPERATORE PER LA POSA DI SUPPORTI E STRISCIONI PUBBLICITARI SUL TERRITORIO COMUNALE L amministrazione comunale di Cornate d Adda intende concedere il posizionamento sul

Dettagli

1 di 5 20/07/2011 8.38

1 di 5 20/07/2011 8.38 1 di 5 20/07/2011 8.38 Oggetto: POSTA CERTIFICATA: Trasmissione bando mobilità volontaria agente Polizia Locale Mittente: "Per conto di: comune.morimondo@pec.regione.lombardia.it"

Dettagli

Comune di Orte. (Provincia di Viterbo)

Comune di Orte. (Provincia di Viterbo) Comune di Orte (Provincia di Viterbo) Bando per l assegnazione dei lotti e la cessione in proprietà delle aree comprese nel Piano per gli insediamenti produttivi di Petignano nel Comune di Orte. Comune

Dettagli

COMUNE DI CAGLIARI Servizio Programmazione, Politiche Comunitarie e del Lavoro

COMUNE DI CAGLIARI Servizio Programmazione, Politiche Comunitarie e del Lavoro COMUNE DI CAGLIARI Servizio Programmazione, Politiche Comunitarie e del Lavoro REP. N DEL L.R. 24/12/1998 n. 37, art.19- Fondi annualità 2005 CONTRATTO DI EROGAZIONE DEI CONTRIBUTI DE MINIMIS PER LA REALIZZAZIONE

Dettagli

C O M U N E D I M O R U Z Z O Provincia di Udine Cap. 33030

C O M U N E D I M O R U Z Z O Provincia di Udine Cap. 33030 C O M U N E D I M O R U Z Z O Provincia di Udine Cap. 33030 - AREA TECNICA E TECNICO MANUTENTIVA - Via Centa, 11 33030 Moruzzo (UD) C.F. / P.ta I.V.A. 00482400306 Tel. 0432/672004 INT. 0 Fax 0432/672724

Dettagli

COMUNE DI VENEGONO SUPERIORE

COMUNE DI VENEGONO SUPERIORE COMUNE DI VENEGONO SUPERIORE PROVINCIA DI VARESE Ufficio Tecnico Comunale Settore Lavori Pubblici PIAZZA MAUCERI, N. 12 2104 VENENGONO SUPERIORE Tel: 0331/828447 Fax 0331/827314 e-mail ufficiotecnico@comune.venegonosuperiore.va.it

Dettagli

Prot. 3832/C14 Milano 11 agosto 2015

Prot. 3832/C14 Milano 11 agosto 2015 Prot. 3832/C14 Milano 11 agosto 2015 Al Sito web dell Istituto Ai Dirigenti degli Istituti scolastici della provincia di Milano Oggetto: Bando di gara per l individuazione di Esperto esterno per l attuazione

Dettagli

BANDO DI GARA PER LA LOCAZIONE E LA GESTIONE DELLA CASA DI FUSINO

BANDO DI GARA PER LA LOCAZIONE E LA GESTIONE DELLA CASA DI FUSINO COMUNE DI GROSIO Provincia di Sondrio Via Roma n. 34 2303 GROSIO (SO) BANDO DI GARA PER LA LOCAZIONE E LA GESTIONE DELLA CASA DI FUSINO Art. 1 Finalità Il Comune di Grosio, - Via Roma n. 34 23033 GROSIO

Dettagli

COMUNE DI SAN BENEDETTO VAL DI SAMBRO (Provincia di Bologna)

COMUNE DI SAN BENEDETTO VAL DI SAMBRO (Provincia di Bologna) COMUNE DI SAN BENEDETTO VAL DI SAMBRO (Provincia di Bologna) Via Roma, 39-40048 S.BENEDETTO V.S. ( BO) Tel. 0534 / 95000-95117 - 95026 - FAX 0534.95595 Email : comune.sambro@cosea.org http://www.altoreno.it/sanben/index.html

Dettagli

AVVISO PUBBLICO PER L AFFIDAMENTO SPERIMENTALE DEL CAMPO SPORTIVO GIROLA SELEZIONE PUBBLICA

AVVISO PUBBLICO PER L AFFIDAMENTO SPERIMENTALE DEL CAMPO SPORTIVO GIROLA SELEZIONE PUBBLICA AVVISO PUBBLICO PER L AFFIDAMENTO SPERIMENTALE DEL CAMPO SPORTIVO GIROLA SELEZIONE PUBBLICA ART.1 AFFIDAMENTO -Affidamento in gestione sperimentale del Campo Sportivo Polifunzionale Girola, si tratta di

Dettagli

ParmaInfanzia S.p.A.

ParmaInfanzia S.p.A. Sede Legale: via Tonale n. 6, 43100 Parma - Tel. 0521/709511; Sede Amministrativa: via Colorno n. 63, 43100 Parma; Tel. 0521/600611, Fax 0521/606260; Bando di gara mediante Pubblico Incanto per la gestione

Dettagli

COMUNE DI RIOLO TERME

COMUNE DI RIOLO TERME Prot. n. 685 del 31/01/2014 COMUNE DI RIOLO TERME AVVISO PUBBLICO PER LA CONCESSIONE DI UN AREA PER LA REALIZZAZIONE DI UNA TOMBA DI FAMIGLIA NEL CIMITERO DI LIMISANO - RIOLO TERME. PROCEDURA APERTA ai

Dettagli

Enti Pubblici IPAB ISMA ISTITUTI DI S. MARIA IN AQUIRO

Enti Pubblici IPAB ISMA ISTITUTI DI S. MARIA IN AQUIRO Enti Pubblici IPAB ISMA ISTITUTI DI S. MARIA IN AQUIRO Avviso 4 novembre 2015, n. 1 Bando pubblico per l'assegnazione in locazione di una proprieta' immobiliare non di pregio di proprieta' degli Isma sita

Dettagli

È BANDITA. Articolo 1 -REQUISITI PER LA COSTITUZIONE DEL RAPPORTO DI LAVORO

È BANDITA. Articolo 1 -REQUISITI PER LA COSTITUZIONE DEL RAPPORTO DI LAVORO Avviso di Selezione pubblica per titoli e colloquio finalizzata alla formazione di una graduatoria per l assunzione n 4 impiegati d ordine presso l Ufficio di Informazioni Turistico della Città di Alghero,

Dettagli

BANDO PUBBLICO PER TITOLI PER L ASSEGNAZIONE DI N. 08 AUTORIZZAZIONI PER L ESERCIZIO DELL ATTIVITÀ DI NOLEGGIO AUTOVEICOLI CON CONDUCENTE DA RIMESSA

BANDO PUBBLICO PER TITOLI PER L ASSEGNAZIONE DI N. 08 AUTORIZZAZIONI PER L ESERCIZIO DELL ATTIVITÀ DI NOLEGGIO AUTOVEICOLI CON CONDUCENTE DA RIMESSA BANDO PUBBLICO PER TITOLI PER L ASSEGNAZIONE DI N. 08 AUTORIZZAZIONI PER L ESERCIZIO DELL ATTIVITÀ DI NOLEGGIO AUTOVEICOLI CON CONDUCENTE DA RIMESSA IL RESPONSABILE DELLO SPORTELLO UNICO PER LE ATTIVITÀ

Dettagli

IRCCS ASSOCIAZIONE OASI MARIA SS. ONLUS DI TROINA. Avviso pubblico

IRCCS ASSOCIAZIONE OASI MARIA SS. ONLUS DI TROINA. Avviso pubblico Avviso n. 5 (scadenza: 30 giugno 2013) IRCCS ASSOCIAZIONE OASI MARIA SS. ONLUS DI TROINA Avviso pubblico In esecuzione della determinazione del presidente n. 12 del 26 gennaio 2013 viene indetto: AVVISO

Dettagli

COMUNE DI LECCO SETTORE LAVORI PUBBLICI - BANDO DI GARA : PROCEDURA APERTA

COMUNE DI LECCO SETTORE LAVORI PUBBLICI - BANDO DI GARA : PROCEDURA APERTA COMUNE DI LECCO SETTORE LAVORI PUBBLICI - BANDO DI GARA : PROCEDURA APERTA OGGETTO: CONCESSIONE DI SERVIZIO RELATIVA ALL AREA DI PARCHEGGIO PUBBLICO DI PIAZZA SASSI. CIG: 356459 In pubblicazione dal 06/02/2009

Dettagli

ISTITUTO STATALE D ISTRUZIONE SUPERIORE G.Garibaldi CESENA e-mail certificata: fois00300n@pec.istruzione.it

ISTITUTO STATALE D ISTRUZIONE SUPERIORE G.Garibaldi CESENA e-mail certificata: fois00300n@pec.istruzione.it Prot. 7646/C14 Cesena, lì 16 novembre 2012 Codice G.I.G. 4708872C17 BANDO DI GARA PER STIPULA DI CONVENZIONE PER L AFFIDAMENTO DEL SERVIZIO DI CASSA DELLA DURATA DI 36 MESI Bando n. 6/2012 Questa Istituzione

Dettagli

IL DIRETTORE DELL AREA RISORSE UMANE, ORGANIZZAZIONE E INNOVAZIONE

IL DIRETTORE DELL AREA RISORSE UMANE, ORGANIZZAZIONE E INNOVAZIONE SELEZIONE PUBBLICA PER ESAMI, PER LA FORMAZIONE DI UNA GRADUATORIA PER ASSUNZIONI A TEMPO DETERMINATO DI ASSISTENTE AI SERVIZI AMMINISTRATIVI E CONTABILI CAT. C1. IL DIRETTORE DELL AREA RISORSE UMANE,

Dettagli

COMUNE di SANTO STEFANO DI CAMASTRA PROVINCIA DI MESSINA ADERENTE ALL ENTE PARCO DEI NEBRODI COMUNE D EUROPA

COMUNE di SANTO STEFANO DI CAMASTRA PROVINCIA DI MESSINA ADERENTE ALL ENTE PARCO DEI NEBRODI COMUNE D EUROPA COMUNE di SANTO STEFANO DI CAMASTRA PROVINCIA DI MESSINA ADERENTE ALL ENTE PARCO DEI NEBRODI COMUNE D EUROPA AVVISO PUBBLICO PER ASSUNZIONE A TEMPO INDETERMINATO E A TEMPO PIENO DI N 1 UNITÀ APPARTENENTE

Dettagli

SERVIZIO DI ASSICURAZIONI VARIE. TUTELA LEGALE, INCENDIO E CRISTALLI, FURTO, ELETTRONICA, RCT- RCO, PER L ANNO 2013 (1 LOTTO) Cig ZAD07B4008

SERVIZIO DI ASSICURAZIONI VARIE. TUTELA LEGALE, INCENDIO E CRISTALLI, FURTO, ELETTRONICA, RCT- RCO, PER L ANNO 2013 (1 LOTTO) Cig ZAD07B4008 BANDO/DISCIPLINARE DI GARA SERVIZIO DI ASSICURAZIONI VARIE TUTELA LEGALE, INCENDIO E CRISTALLI, FURTO, ELETTRONICA, RCT- RCO, PER L ANNO 2013 (1 LOTTO) Cig ZAD07B4008 D&O AMMINISTRATORI RC-AMMINISTRATORI

Dettagli

REGIONE CAMPANIA AZIENDA SANITARIA LOCALE AVELLINO www.aslavellino.it

REGIONE CAMPANIA AZIENDA SANITARIA LOCALE AVELLINO www.aslavellino.it REGIONE CAMPANIA AZIENDA SANITARIA LOCALE AVELLINO www.aslavellino.it U.O. C. PROVVEDITORATO Via F. Iannaccone, 21 83100 AVELLINO Tel. 0825-164400 interno 213 Fax 0825-1644007 e-mail: mmorgante@aslavellino.it

Dettagli

! " # $ #% Art. 1 - Oggetto

!  # $ #% Art. 1 - Oggetto ! " # $ #% Art. 1 - Oggetto In esecuzione della determinazione dirigenziale n. 82 del 08/02/2010, è aperta una selezione pubblica per soli titoli per la formazione di una graduatoria unica da utilizzare

Dettagli

DIPARTIMENTO IX SERVIZIO 2 Viale di Villa Pamphili, 100 00152 Roma

DIPARTIMENTO IX SERVIZIO 2 Viale di Villa Pamphili, 100 00152 Roma DIPARTIMENTO IX SERVIZIO 2 Viale di Villa Pamphili, 100 00152 Roma AVVISO PUBBLICO PER LA CONCESSIONE DI CONTRIBUTI A PROGETTI DI AGRICOLTURA SOCIALE A SOSTEGNO DI PERCORSI RIABILITATIVI E DI INTEGRAZIONE

Dettagli

C O M U N E D I M O R U Z Z O Provincia di Udine Cap. 33030

C O M U N E D I M O R U Z Z O Provincia di Udine Cap. 33030 C O M U N E D I M O R U Z Z O Provincia di Udine Cap. 33030 - AREA TECNICA E TECNICO MANUTENTIVA - Via Centa, 11 33030 Moruzzo (UD) C.F. / P.ta I.V.A. 00482400306 Tel. 0432/672004 Fax 0432/672724 Prot.

Dettagli

CITTA DI SQUINZANO (PROVINCIA DI LECCE)

CITTA DI SQUINZANO (PROVINCIA DI LECCE) CITTA DI SQUINZANO (PROVINCIA DI LECCE) BANDO PUBBLICO PER CONCORSO A TITOLI ED ESAMI PER L ASSEGNAZIONE DI AUTORIZZAZIONI PER IL SERVIZIO DI NOLEGGIO DA RIMESSA CON CONDUCENTE CON AUTOVETTURA. VISTA la

Dettagli

IL RESPONSABILE SERVIZIO AFFARI GENERALI ART. 1 INDIZIONE SELEZIONE

IL RESPONSABILE SERVIZIO AFFARI GENERALI ART. 1 INDIZIONE SELEZIONE BANDO DI SELEZIONE PUBBLICA PER TITOLI ED ESAMI PER LA FORMAZIONE DI UNA GRADUATORIA PER EVENTUALI ASSUNZIONI A TEMPO DETERMINATO DI AGENTE DI POLIZIA MUNICIPALE CAT.C.1 IL RESPONSABILE SERVIZIO AFFARI

Dettagli

CITTA DI LEGNAGO Via XX Settembre 29 37045 LEGNAGO (VR) www.comune.legnago.vr.it tel. 0442-634824 fax 0442634838

CITTA DI LEGNAGO Via XX Settembre 29 37045 LEGNAGO (VR) www.comune.legnago.vr.it tel. 0442-634824 fax 0442634838 CITTA DI LEGNAGO Via XX Settembre 29 37045 LEGNAGO (VR) www.comune.legnago.vr.it tel. 0442-634824 fax 0442634838 Prot. 13202 del 15.05.2014 BANDO D ASTA PUBBLICA PER L ASSEGNAZIONE IN CONCESSIONE DELLE

Dettagli

OGGETTO: DOMANDA DI CONTRIBUTO ECONOMICO PER IL SOSTEGNO DELL AFFIDAMENTO FAMILIARE DI CUI ALL ART. 13, COMMA 4, LETT. C), DELLA L.R. 11/2006.

OGGETTO: DOMANDA DI CONTRIBUTO ECONOMICO PER IL SOSTEGNO DELL AFFIDAMENTO FAMILIARE DI CUI ALL ART. 13, COMMA 4, LETT. C), DELLA L.R. 11/2006. Al Comune di LATISANA Ente Gestore del Servizio Sociale dei Comuni dell Ambito Distrettuale di Latisana Piazza Indipendenza n. 74 33053 LATISANA (UD) OGGETTO: DOMANDA DI CONTRIBUTO ECONOMICO PER IL SOSTEGNO

Dettagli