lavoro Sei settimane di vacanza pagina 11 3 Più vacanze danno più valore al lavoro Prossimo numero: 16 febbraio 2012

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "lavoro Sei settimane di vacanza pagina 11 3 Più vacanze danno più valore al lavoro Prossimo numero: 16 febbraio 2012"

Transcript

1 lavoro Giornale dell Organizzazione cristiano-sociale ticinese 2 febbraio Anno LXVII - N.2 - CHF G.A.A Lugano Prossimo numero: 16 febbraio 2012 pagina 4 Imel Energy Un inatteso licenziamento collettivo pagina 5 OSC Serve proprio una cura! pagina 7 Call center Un importante novità nel contratto normale pagine 8-9 Formazione Un investimento sempre redditizio pagina 11 3 Sei settimane di vacanza Più vacanze danno più valore al lavoro Redazione Il Lavoro - Via Balestra Lugano Tel Fax

2 Vita nostra 2 2 febbraio 2012 il Lavoro Albergo Ceresio Per i suoi quarant anni una Casa del Popolo di cioccolato S i è svolta in dicembre, nell accogliente sala dell albergo Ceresio a Lugano, la tradizionale festa del personale dell OCST. Dopo l ottima cena, preparata con maestria dal personale di cucina, e l impeccabile servizio degli addetti alla sala, sono stati premiati i dipendenti che nel corso del 2011 hanno raggiunto importanti traguardi di servizio. Augusta Ercolani (45 anni), Liliana Manea (40), Giorgio Regazzoni e Felice Campana (35) Giancarlo Bosisio (30), Giuliano Butti (25), Nando Ceruso, Michela Marangoni, Slavko Bojanic, Silvano Beretta e Lorenzo Bassi (20), Mario Caroselli, Roberto Rodriquez, Marcello Specchietti e Gianpietro Leonardi (15), Roberto Cefis e Nino Monza (10). I vertici del sindacato si sono congratulati con i premiati e con tutti i dipendenti per il lavoro svolto nel corso dell anno e hanno espresso i complimenti per l impegno profuso. Il personale dell albergo ha riservato agli ospiti della serata una graditissima sorpresa. Nella ricorrenza dei quarant anni di attività della Casa del Popolo, (la nuova attività nella palazzina di via Balestra 19 era iniziata il 15 maggio 1971) il direttore Stefano Monetti, ha voluto sottolineare questo bel traguardo con un «goloso e artistico regalo». Lo staff di cucina, ha preparato una riproduzione dello stabile interamente in cioccolato. Una vera bellezza... non solo per gli occhi... ma anche per le papille gustative. Non è mancata la musica a sottolineare l atmosfera di festa. Come d abitudine è stata organizzata la lotteria benefica che ha permesso di donare una bella somma alla fondazione Brücke-Le Pont a sostegno di un progetto di riqualifica professionale in Brasile». L un opportunità La conoscenza del vostro indirizzo consente al sindacato di comunicare con voi in maniera più efficace. Tramite il nuovo servizio di newsletter offerto dall OCST potrete ricevere le informazioni in maniera mirata ed ecologica, dovunque ed in tempo reale. L vi consente di accedere in maniera più semplice all area riservata del sito e, in un prossimo futuro, di usufruire di servizi come la consultazione online del giornale «il Lavoro» e la consulenza online. I vostri dati restano protetti ed in ogni momento potrete decidere di modificarli o di revocare questo servizio di comunicazione, se non foste più interessati. Comunicazione dell indirizzo Il/La sottoscritto/a Cognome Nome Indirizzo Nap Città Numero di associato desidera comunicare all Organizzazione cristiano-sociale ticinese i seguenti dati: Telefono Luogo e data Firma Compilare e inviare a: Segretariato cantonale OCST, Via Balestra 19, 6900 Lugano

3 2 febbraio 2012 il Lavoro Sindacato Attualità 3 Iniziativa «Sei settimane di vacanza» Prendiamola seriamente in considerazione N ei confronti delle vacanze si ha un rapporto ambivalente: da una parte tutti aspettiamo trepidanti il momento di mettere la parola fine all ultima incombenza prima lasciare il posto di lavoro per alcuni giorni; dall altra ci sentiamo in dovere, per dimostrare a noi stessi e agli altri di essere indispensabili ed indistruttibili, di dichiarare al mondo che, in fondo, di vacanze non ne abbiamo bisogno e che, anche mentre non ci siamo, pensiamo al lavoro, progettiamo, siamo sempre a disposizione. Per questo in molti, al solo sentir nominare «Sei settimane di vacanza», storcono il naso e commentano: Sei settimane? Ma io non ne faccio nemmeno quattro... E poi quella faccetta sorridente...io sono una persona seria, io! Vi invito invece a considerare le ragioni che portano l OCST a sostenere questa iniziativa, prima di accantonarla tra le tante inutili di cui non avete voglia e tempo di occuparvi. Più vacanze danno più valore al lavoro Questa inizativa riguarda tutti noi, perché negli ultimi anni la nostra produttività sul posto di lavoro è aumentata del 20 per cento, e il salario solo del 4 per cento. E allora? Direte voi. La nostra produttività è aumentata perché abbiamo a disposizione strumenti che velocizzano il nostro lavoro e siamo più formati. Per esempio, è molto più rapido inviare un che una lettera, trovare un numero di telefono su internet, raggiungere un indirizzo con il navigatore, ecc.. quindi riusciamo a sbrigare più faccende. Ma, limitando i tempi morti ed i lavori meccanici, il lavoro diventa più intenso e più faticoso. In sostanza non significa che producendo di più ci si stanchi di meno. Al contrario! In Svizzera ci si ammala di stress, ed i costi legati a questo problema ammontano a 10 miliardi di franchi l anno. Non sono noccioline. Se produciamo di più abbiamo bisogno di più tempo per recuperare le energie, la motivazione, l entusiasmo. Il riposo ci consente anche di poter mantenere questi ritmi di produttività e di impegno a lungo termine e di raggiungere con un po di serenità l età del pensionamento. Le sei settimane di vacanza sono un ottimo investimento a lungo termine anche per le imprese e per la società. Più vacanze per arricchire la vita familiare Questa iniziativa riguarda le famiglie. Abbiamo sempre meno tempo da dedicare ai nostri cari e anche alla sera non ci si riesce a togliere dalla testa il ronzio dei problemi affrontati nel corso della giornata. I nostri figli non devono occupare più dello spazio che possiamo ritagliarci per loro ed è sempre una corsa tra i diversi impegni che incastriamo come tessere di un puzzle durante la giornata. Tutto cambia durante le vacanze: ci si può tornare a guardare negli occhi e non nel vuoto, pensando ad altro. Abbiamo bisogno di più vacanze per ritrovare noi stessi e le nostre famiglie. Il nostro lavoro crea valore, ed il nostro tempo libero? un vicino di casa che ha bisogno di un aiuto, la squadra di pulcini che stiamo allenando e la nostra attività volontaria nel corpo dei pompieri quanto valgono? E quelle vacanze nella missione in India? Pensateci su. Per difendere i tuoi diritti aderisci all'ocst! L'OCST è firmataria dei contratti collettivi di lavoro in tutte le categorie professionali Mettiamo a vostra disposizione le nostre sedi e il nostro personale qualificato per garantirvi ottimi servizi in diversi campi: Tutela dei lavoratori L'OCST fornisce gratuitamente agli affiliati assistenza giuridica e legale in materia di diritto del lavoro, previdenza, assicurazioni sociali e contratti di locazione. Assistenza agli associati La consulenza assicurativa dell'ocst (CAST), forte di una decennale esperienza nella gestione dell'assicurazione malattia offre altre alla consulenza nella scelta della soluzione assicurativa più adeguata anche la mediazione nei confronti delle compagnie di assicurazione. I professionisti del sindacato sono a vostra disposizione anche per aiutarvi nella compilazione della dichiarazione dei redditi. Indennità in caso di perdita di lavoro La Cassa di Disoccupazione Cristiano Sociale è la prima in Ticino per rappresentatività e garantisce pagamenti giornalieri agli assicurati. Formazione Diversi tipi di formazione disponibili presso il Centro Formazione Professionale (CFP) dell'ocst: - Aggiornamento e perfezionamento professionale. - Corsi di lingue e informatica. Sostegno alla terza età e agli invalidi L'Associazione Anziani GenerazionePiù dell'ocst offre assistenza gratuita nei diversi ambiti delle pratiche amministrative e legali inerenti la condizione delle persone anziane, combatte contro la loro emarginazione, creando occasioni di socializzazione per distogliere dalla solitudine. Servizi alle famiglie Presso i nostri centri di vacanza organizziamo colonie estive per far vivere ai vostri figli un'esperienza unica a prezzi modici.

4 Sindacato Attualità 4 2 febbraio 2012 il Lavoro Incontro sindacati-aiti Un primo passo nella stessa direzione V enerdì scorso a Manno ha avuto luogo il primo incontro tra i sindacati e l Associazione industrie ticinesi (Aiti) proposto nel mese di luglio del 2011 dall OCST. Pur non tempestivo, l incontro è stato piuttosto positivo. Entrambe le parti hanno riconosciuto la necessità di collaborare in un momento di difficoltà del settore. «Non abbiamo trovato un intesa per meglio definire tutte le problematiche sorte negli ultimi mesi nel settore industriale, ha dichiarato Giovanni Scolari, responsabile dell OCST in questo ambito, tuttavia è nata una volontà comune di dare delle risposte alle aziende, ai lavoratori e all economia in generale». Uno dei nodi cruciali sono le retribuzioni in euro: se il Consiglio federale non è contrario a questa pratica, lo è certamente il Consiglio di Stato. I sindacati, fin dall inizio della crisi, hanno chiesto che insieme si stabilissero delle regole che definissero a che condizioni possono essere concesse delle deroghe su salari, orari e indennità. Questo al fine di evitare che venga addossato sui lavoratori il rischio aziendale. In vista di questo obiettivo ciascuna organizzazione si è impegnata, in attesa del prossimo incontro che avrà luogo in marzo, ad elaborare una presa di posizione che verrà discussa per giungere ad un protocollo d intesa. Imel Energy sa Un inatteso licenziamento collettivo LEONARDO MATASCI B ruttissima sorpresa per una ventina di dipendenti della ditta Imel Energy SA con sede a Riazzino. Nel pomeriggio del 31 gennaio i dipendenti sono stati convocati ed è stata loro consegnata a mano (forse per guadagnare un mese sul termine di licenziamento?!) la lettera di disdetta del rapporto di lavoro. La vicenda era iniziata in data 28 dicembre 2011 con la comunicazione a tutto il personale circa un «progetto di licenziamento collettivo» ai sensi dell art. 335f. A quel punto, la ditta aveva coinvolto unicamente l ufficio del lavoro. Venuti a conoscenza della situazione, i rappresentanti sindacali hanno dapprima organizzato una riunione con i dipendenti, ed in seguito, su loro mandato, incontrato la direzione, al fine di cercare delle alternative a questo drastico provvedimento. Nel corso di un incontro, tenutosi fra la direzione, una rappresentanza del personale e i sindacati, si erano poste le basi per una proficua collaborazione. Inaspettatamente abbiamo appreso la ditta stava distribuendo, a nostra insaputa, le lettere di licenziamento. Deprechiamo questo atteggiamento, che denota senz altro una mancanza di rispetto per i lavoratori e i loro rappresentanti, mentre esprimiamo alle maestranze tutta la nostra solidarietà, assicurando loro il nostro appoggio per la ricerca di soluzioni sia collettive che individuali. Navigazione Lago Maggiore Preoccupati per i tagli della manovra finanziaria italiana LEONARDO MATASCI S ono momenti di incertezza, quelli che stanno vivendo i colleghi che operano nell ambito della Navigazione Lago Maggiore (NLM): i tagli previsti nell ambito della manovra del governo Monti prevedono pure delle misure di contenimento delle spese che colpiranno questo settore. In particolare i fondi statali per le compagnie di navigazione dei laghi sono stati tagliati di 11 milioni di euro. Come è noto, la Convenzione fra la Svizzera e l Italia per la disciplina della navigazione sul Lago Maggiore, entrata in vigore il 10 dicembre 1996, dà in gestione all Italia le acque territoriali del bacino svizzero del Lago Maggiore. La navigazione sul Lago Verbano è assicurata dalla NLM, Navigazione Lago Maggiore con sede ad Arona rispettivamente dal Ministero delle Infrastrutture e dei trasporti, Gestione Governativa Laghi Maggiore, di Garda e di Como, che tuttavia ha una succursale a Locarno a cui fa capo per il personale ticinese assunto in loco. Oltre ad una dozzina di dipendenti in pianta stabile, ogni anno la Società fa capo ad una ventina di dipendenti stagionali per garantire il servizio anche nel periodo turistico. A seguito dei tagli varati dal Governo Monti per le compagnie di navigazione, le prime misure di risparmio aziendali non si sono fatte attendere e per ciò che concerne la navigazione sul Lago Maggiore in territorio italiano le intenzioni sono di aumentare le tariffe e di provvedere ad un taglio di determinate corse. Oltre all aumento delle tariffe, già messo in preventivo, si potrebbe giungere a tagli di corse, con inevitabile soppressione di posti di lavoro. Per ciò che concerne la navigazione sul lago Maggiore bacino Svizzero, non abbiamo per ora ancora ricevuto segnalazioni concrete di tagli di prestazioni. Lo scenario potrebbe però mutare a decorrere dal 1 aprile 2012 con l entrata in vigore dell orario estivo qualora i tagli previsti dal Governo Monti venissero confermati. In questo malaugurato caso l orario previsto (già pubblicato) rischierebbe concretamente di non poter essere rispettato, con serie conseguenze per il turismo e sul piano occupazionale. Il sindacato si è quindi attivato, inviando una lettera a tutti gli attori operanti nel settore, enti interessati, autorità politiche e l Ufficio federale dei trasporti, perché sensibilizzino le autorità preposte, Ministro italiano dello Sviluppo economico e delle Infrastrutture e dei trasporti, al fine di scongiurare effetti negativi sia sull occupazione che sul turismo e relativo indotto occupazionale. L attuale situazione di incertezza non è accettabile né per una corretta preparazione / programmazione della stagione turistica, né rispettosa per chi con professionalità e serietà continua a svolgere il proprio servizio in seno all azienda di navigazione. Attualmente, il personale continua a garantire il servizio in modo ineccepibile nonostante la situazione precaria. In un settore come questo, dove l efficienza e la sicurezza sono vitali per l incolumità e il buon funzionamento del servizio, é necessario ovviare al più presto a queste incertezze sul futuro. Vi terremo informati sull esito della nostra azione.

5 2 febbraio 2012 il Lavoro Sindacato Sanità 5 Gestione del personale All OSC serve proprio una cura! Troppi conflitti e scarsa volontà di dialogare da parte dei responsabili all Organizzazione Sociopsichiatrica Cantonale. Ed emergono lacune nella gestione del personale. LORENZO JELMINI A ll OSC di Mendrisio serve proprio una cura! Inizialmente pensavamo si trattasse solo di alcuni singoli casi, pochi collaboratori che lamentavano una crescente insoddisfazione per il proprio lavoro. Succede a volte, mica tutti possono vivere le stesse soddisfazioni nel medesimo ambito lavorativo. Poi, con il passare del tempo, abbiamo dovuto rilevare, con stupore, che i problemi non sono individuali bensì comuni a diversi impiegati della stessa struttura. Il pubblico impiego deve dare l esempio Stiamo parlando dell Organizzazione Sociopsichiatrica Cantonale, la cui sede principale si trova a Mendrisio ma che è presente con altri servizi e strutture su tutto il territorio cantonale, fornendo un decisivo apporto alla popolazione, soprattutto per chi vive sulla propria pelle disagi e difficoltà. Un datore di lavoro che, essendo nell ambito pubblico e sociale, dovrebbe risultare d esempio per gli altri. E invece I problemi emersi non si riferiscono in questo caso alla corretta applicazione della Pianificazione sociopsichiatrica cantonale in particolare rispetto alle finalità e alle modalità degli interventi che gli operatori devono attuare. Certamente occorre che la Commissione sanitaria del Gran Consiglio, di cui sono membro, si chini su questo problema perché è emerso qualche dubbio che le direttive del Parlamento siano ottemperate. Conduzione del personale da rivedere Ma i problemi emersi sono relativi alle condizioni lavorative. È infatti risultato palese che l applicazione della LORD viene disattesa soprattutto per quanto riguarda la gestione del personale e i rapporti tra responsabili e collaboratori, che non corrono più sui binari della correttezza e del rispetto. Dovrebbe essere evidente che per dare il necessario sostegno alle persone bisognose e fornire un servizio di qualità, occorre che i collaboratori siano messi nelle adeguate condizioni lavorative. Ed è su questo aspetto che la gestione è carente. Far ripartire il dialogo Abbiamo chiesto perciò l avvio di puntuali verifiche in alcuni settori di questa importante istituzione pianificando, insieme ai quadri dirigenti, degli incontri. Occorre quanto prima ristabilire un clima collaborativo tra le parti, avviare un percorso di discussione sulle problematiche e sulle richieste del personale e della direzione. In casi come questi è necessaria, da entrambe le parti, capacità di ascolto, elemento oggi piuttosto assente presso l OSC. Purtroppo il percorso avviato, dopo un primo positivo esito, sembra si stia arenando. Probabilmente qualcuno non è disposto a mettere in discussione le proprie competenze nella gestione dei collaboratori. Manca la volontà di cambiare? Purtroppo non si è mai abbastanza preoccupati dell importanza che ricopre il rispetto della personalità in un ambito lavorativo. Eppure non ci si dovrebbe scandalizzare alla richiesta di porre rimedio ai problemi riscontrati nella conduzione del personale. Ma quando manca la volontà di condividere, di rendere partecipi i collaboratori, di condurre il personale in modo autorevole e non autoritario, beh, allora il posto di lavoro può diventare un vero inferno! Riteniamo dunque che anche questo ambito lavorativo necessiti di una cura, e da parte nostra rimarremo attivi a sostegno del personale. Cliniche private Adeguamenti salariali 2012 ISTITUZIONI SOCIALI Assemblea cantonale I salari nelle Cliniche private sono rimasti invariati rispetto al L indice del costo della vita del mese di novembre era infatti inferiore allo stesso mese dello scorso anno. Scatti salariali Il Gruppo Ars Medica (Clinica Sant Anna di Sorengo e Ars Medica di Gravesano), la Clinica Viarnetto e la Clinica Hildebrand concedono gli scatti salariali. La Clinica Santa Chiara concede ai suoi dipendenti uno scatto salariale e mezzo. La Clinica luganese concede al personale gli scatti salariali dal mese di febbraio. L Ospedale Malcantonese non concede gli scatti salariali. Per maggiori informazioni sui contratti e sui salari 2012: o presso i segretariati OCST. Giovedì 1 marzo 2012 alle ore Albergo Elvezia a Rivera (via Cantonale, di fronte alla Stazione FFS) Programma Trattative per il rinnovo del CCL (Presentazione, discussione e presa di posizione); Al termine i partecipanti sono invitati ad una cena nel ristorante dell albergo Elvezia. Per la trasferta potete mettervi in contatto con il Segretariato OCST della vostra regione. Iscrizioni Al più vicino Segretariato OCST oppure via a entro lunedì 27 febbraio 2012.

6 6 2 febbraio 2012 il Lavoro Alptransit Sindacato Attualità Protezione della salute sul cantiere di Sigirino ROBERTO CEFIS A seguito di puntuali segnalazioni dei lavoratori inerenti la protezione della salute presso il cantiere del consorzio Condotte-Cossi di Sigirino, l OCST ha chiesto alla Direzione di verificare urgentemente la situazione, ottenendo immediatamente la possibilità di entrare nella galleria di base del Monte Ceneri. La verifica effettuata è stata incentrata sulla qualità dell aria all interno del tunnel. Le temperature sul cantiere di Sigirino si sono dimostrate nella norma (26 gradi) ed il tasso di umidità (70 per cento), livelli che non sottopongono i lavoratori a pericoli. Rimane da ottimizzare la potenza del sistema di ripescaggio, un problema già evidenziato prima delle festività natalizie, ovvero il montaggio degli ultimi componenti atti a migliorare ulteriormente la forza del sistema di rilancio dell aria viziata verso l esterno. Il consorzio, che si era già attivato in tale direzione, lavora intensamente per ottimizzare maggiormente l apporto e lo smaltimento dell aria in entrata e in uscita. Questi tipi di monitoraggio, sono costantemente garantiti ed eseguiti da persone competenti. Anche in futuro questo schema di lavoro sarà confermato: l apporto dell aria nel tunnel rappresenta infatti un elemento essenziale nel processo lavorativo per i lavoratori che operano otto ore al giorno, sette giorni su sette, all interno di una galleria in costruzione. Disoccupazione Promemoria per i lavoratori frontalieri Che fare per ottenere l indennità di disoccupazione prevista dalla legge 147/97 per i lavoratori frontalieri licenziati in Svizzera? annunciarsi al più presto possibile, dopo la cessazione del rapporto di lavoro, al Centro per l Impiego (vecchio ufficio di collocamento) della propria zona; far compilare al datore di lavoro svizzero i formulari di colore giallo e viola che si possono richiedere negli Uffici OCST; presentarsi alla Cassa Disoccupazione del Sindacato OCST, con i formulari compilati, per ottenere il formulario europeo per il trattamento di disoccupazione (modello E 301); presentarsi alla sede del Patronato in Italia che provvederà a presentare la domanda di disoccupazione alla sede INPS competente, con la seguente documentazione: Ricevuta iscrizione al Centro per l impiego; Certificato di stato di famiglia oppure autocertificazione; Copia permesso di lavoro; Codice fiscale (anche del coniuge, se del caso); Attestati del datore di lavoro (formulari giallo e viola) Copia lettera di licenziamento Modello E 301 compilato dalla Cassa Disoccupazione OCST Il trattamento speciale di disoccupazione per i frontalieri decorre dal giorno di iscrizione del lavoratore al Centro per l Impiego, ha termine dopo trecentosessanta giorni e, fino ad oggi, è stato pari al 50 per cento della media del salario lordo percepito in Svizzera nell anno precedente la disoccupazione. Fondazione Mons. Luigi Del-Pietro...riscopriamo la nostra storia La domanda deve essere presentata al più presto ma al massimo entro sessanta giorni dalla data di iscrizione al Centro per l Impiego del luogo di residenza. Attenzione! Dal 1 gennaio 2012 la domanda di disoccupazione può essere presentata solo per via telematica, con l aiuto di un Patronato o dal lavoratore tramite PIN personale, ottenuto collegandosi al sito o tramite il Contact Center n Tutti coloro che avessero materiale documentario vario e foto interessanti sulla vita del sindacato possono segnalarlo a: Prof. Alberto Gandolla OCST Via Balestra Lugano In questo modo sarà possibile ampliare la documentazione esistente sulla vita del sindacato.

7 2 febbraio 2012 il Lavoro Sindacato Attualità 7 Call center Un importante adeguamento del contratto normale di lavoro MEINRADO ROIANI I l contratto normale di lavoro per gli operatori dei call centers ha subìto una modifica di particolare rilievo, pubblicata sul Foglio ufficiale n. 102 del Dal primo gennaio infatti risulta applicabile a tutti i call centers. Anche i call centers «inhouse», che non vi erano finora assoggettati, dovranno rispettare le condizioni minime previste dal contratto normale. Dal profilo retributivo, il contratto prevede, per operatori «outbound» e «inbound», un salario minimo di Fr. 16,95 durante il periodo di prova (3 mesi) e di Fr. 19,50 successivamente. Nel caso di modalità retributiva oraria, al salario di base vanno aggiunte le indennità seguenti: 8,33 per cento per 4 settimane di vacanza, rispettivamente 10,64 per 5 settimane, e 3,6 per cento per 9 giorni festivi. Casinò di Lugano Lettere anonime IL PUNGOLO Ritorniamo sulle mance A i sindacati, alle redazioni dei domenicali ticinesi, all Ispettorato del lavoro e alla Commissione federale delle case da gioco è stata recapitata una lettera nella quale sono riportate dettagliate informazioni su quanto di scabroso accadrebbe all interno del Casinò di Lugano. Nella stessa, seppur nella forma anonima, oltre alla richiesta d aiuto sono circostanziati fatti inquietanti che non possono lasciare indifferenti. Al momento i sindacati non intendono pronunciarsi, ma è certo che se gli autori e le autrici della lettera ci contatteranno, come scrivono di voler fare, e producono gli elementi probanti di quanto dettagliatamente affermano, avranno tutto l aiuto e il sostegno del sindacato. Da qui a ritenere, come scritto dalla stampa ticinese, che i sindacati spalleggino un gruppo anonimo di dipendenti, ce ne corre. Se la direzione del Casinò di Lugano ritiene di trovarsi di fronte ad una campagna di diffamazione e calunnia ed è a conoscenza di chi la sta pilotando, è invitata, come si fa in questi casi, a rivolgersi alla Procura pubblica. In nessun caso si può impedire che si cerchi di far luce su ciò che sta all origine della lettera e su un eventuale veridicità dei fatti che sono stati denunciati in modo chiaro e circostanziato. LEO P er non smentirsi, con fredda logica da caserma dei tempi andati, i dirigenti del Casinò di Lugano hanno appeso all albo aziendale (rigorosamente chiuso a chiave per paura che lo stesso finisca nelle mani dei sindacati) un comunicato, nel quale sono riportate farneticanti e rozze considerazioni contro Nando Ceruso. L ennesimo attacco personale contro il sindacalista scomodo, è stato determinato dalla lettera recapitata ai soci dell OCST, con la quale il vice segretario cantonale contesta alla direzione del Casinò di Lugano di avere fatto confluire nei bilanci aziendali la parte più sostanziosa (circa tre milioni di franchi) delle mance che i clienti versano a favore del personale, non per incamerarli come meglio crede la direzione. Non venendo meno ai propri doveri l OCST chiede, e lo fa senza mezzi termini, massima trasparenza sugli incassi delle mance e un equa distribuzione tra il personale che ne ha diritto. Evidentemente ciò è fonte di nervosismo e forte imbarazzo. I n s e r z i o n e Cassa disoccupazione cristiano sociale / OCST......la cassa numero 1 in Ticino Servizi Pagamenti giornalieri agli assicurati 6 sedi in Ticino e 1 nei Grigioni Professionalità nell allestimento delle pratiche Programmi informatici per i datori di lavoro Le nostre sedi Lugano - Amministrazione centrale Via Serafino Balestra 19, 6900 Lugano Bellinzona Via Magoria 6, 6500 Bellinzona Locarno Via della Posta 8, 6600 Locarno Mendrisio Via G. Lanz 25, 6850 Mendrisio Biasca Piazza Centrale, 6710 Biasca Grono 6537 Grono Massagno Via San Gottardo 50, 6900 Massagno Chiasso Via Bossi 12, 6830 Chiasso

8 Sindacato Formazione 8 2 febbraio 2012 il Lavoro Custode di immobili Al via la 5.a edizione I l 6 marzo inizierà la 5.a edizione del corso biennale di custode di immobile. Il corso è ideale per sostenere l esame per l ottenimento dell attestato professionale federale (APF) di custode, ma anche per svolgere in modo qualificato e professionale questo lavoro. La formazione, che si acquisisce parallelamente all esercizio della professione, si rivolge a chi possiede un AFC e/o ha un esperienza pluriennale come custode. Il corso si tiene il martedì, il giovedì sera e il sabato mattina, è concepito a moduli che alternano teoria e pratica. Le materie sono: manutenzione di immobile; tecniche di pulizia; riscaldamento, aerazione e clima; installazioni idrauliche; installazioni elettriche; protezione ambientale; giardinaggio, amministrazione e gestione aziendale, comunicazione. Informatica Web Creator I l corso inizierà martedì 28 febbraio, e si terrà il martedì e il giovedì dalle ore alle Nello svolgersi delle 220 ore d insegnamento verranno trattati i seguenti contenuti: Web Marketing & Communication, Web Legal, Servizi, protocolli e provider, Elementi di composizione visiva, Grafica vettoriale e bitmap, Grafica multimediale e animata, WebWorkFlow, Web Scripting, CMS Joomla. I principali programmi usati durante il corso: Illustrator, Photoshop, Flash, Dreamweaver, Première, Fire Works. Info: segreteria CFP/OCST Lugano Tel , Fax Commercio Segretariato 10.ma edizione I nizierà martedì 5 marzo e si svolgerà il martedì e il giovedì dalle ore 9.00 alle e dalle alle per un totale di 192 ore. Il corso intende favorire il reinserimento professionale attraverso la formazione e l orientamento professionale dopo un certo periodo di assenza dal mondo del lavoro. Ai partecipanti vengono forniti gli strumenti teorico/pratici che permettono di sviluppare le conoscenze nel settore con particolare attenzione all evoluzione del mercato che sempre più richiede competenze trasversali. Il corso si occuperà in particolar modo dei nuovi metodi di lavoro e favorirà l accesso a strumenti innovativi che valorizzino le esperienze personali in relazione alle tendenze della domanda del mercato e avvicinino o riavvicinino al mondo del lavoro. In collaborazione con Ceam Corso «Elettricità» I l CFP-OCST propone in collaborazione con Ceam - Centro di formazione per personale tecnico e custodi il Corso «Elettricità» destinato a: Personale di manutenzione impianti tecnici di condomini, industrie e comuni; Custodi; Custodi ausiliari; Personale incaricato della gestione tecnica degli immobili; Personale per interventi speciali (pompieri, agenti di polizia). Materie trattate: Tecnica in elettricità; Conoscenze degli impianti; Elettrotecnica di base/ calcoli d economia; Misure e metodi di risparmio d energia; Conoscenze materiale (definizioni di funzionalità); Norme e misure di sicurezza; Pratica, ecc... Durata del corso completo: 16 ore su due giorni (2x8), Candidati: 1-10, Luogo del corso: nel vostro stabilimento. Info: Daniel Marin, tel CORSI DI FORMAZIONE Via S. Balestra Lugano Tel Fax RECUPERO FORMAZIONE DI BASE Custode di immobili, dal 6 marzo, magio, e sabato , 408 ore. Costo: fr Gessatori, da marzo, ma-gio, e sabato , 480 ore. FORM. CONTINUA DI MEDIA DURATA ff INFORMATICA Web Creator, dal 28 febbraio, ma-gio, , 220 ore. Costo: fr soci, fr non soci. Percorso ECDL Start 2007/2010 (mod: 2/3/4/7), dal 28 febbraio, ma-gio, 90 ore. Costo: fr soci, fr non soci. Skills Card ECDL fr Esami: Per ogni esame Fr ff COMMERCIO Segretariato 10.a edizione, dal 5 marzo, ma-gio, e , 192 ore. Costo: fr soci, fr non soci. FORM. CONTINUA DI BREVE DURATA ff INFORMATICA Introduzione all informatica, dal 28 febbraio, ma-gio, , 36 ore. Costo: fr soci, fr non soci. MCAS - Word 2007/2010 corso di base, dal 31 gennaio, ma-gio, , 40 ore. Costo: fr soci, fr non soci. MCAS - Excel 2007/2010 corso di base, dal 30 gennaio, ma-gio, , 40 ore. Costo: fr soci, fr non soci. LINGUE Inglese A1-1 modulo, dal 28 febbraio, martedì, , 48 ore. Costo: fr soci, fr non soci. Inglese conversazione livello A2 / B1, dal 1 marzo, giovedì o , 24 ore. Costo: fr soci, fr non soci. Tedesco A1-1 modulo, dall 8 febbraio, mercoledì, , 48 ore. Costo: fr soci, fr non soci. Tedesco A1 2 modulo, dal 13 febbraio, lunedì, , 48 ore. Costo: fr soci, fr non soci. Italiano intensivo A1, dal 5 marzo, tutte le mattine, , 48 ore. Costo: fr EDILIZIA AutoCAD 2011 base, dal 27 febbraio, lu-mer, , 30 ore. Costo: fr soci, fr non soci. CONTABILITÀ Teoria - livello base, dal 6 marzo, ma-gio, , 30 ore. Costo: fr soci fr non soci. VENDITA Tecnica della vendita Mendrisio, dal 30 gennaio, lu-mer, , 30 ore. Costo: fr soci, fr non soci. Inglese per venditori A1 (1 modulo) Mendrisio, dal 31 gennaio, ma-gio, , 30 ore. Costo: fr soci, fr non soci.

9 2 febbraio 2012 il Lavoro Attualità Formazione 9 Formazione continua per tutti Un investimento sempre redditizio GIUSEPPE RAUSEO O ggi, più che mai, si avverte una forte necessità di orientamento e formazione continui. Questo bisogno ha una stretta connessione con le sfide imposte dal cambiamento della società e dell economia nella direzione di una dinamicità e precarizzazione sempre più spinte nel mondo del lavoro. La formazione è del resto lo strumento più efficace per garantire la parità di opportunità tra le persone. È quindi essenziale che venga pienamente riconosciuto il diritto della persona ad apprendere su tutto l arco della propria vita, secondo le proprie aspettative, cogliendo le occasioni che si presentano nelle diverse transizioni lavorative ed esperienziali. Oltre il 45 per cento delle persone attive occupate segue almeno un corso di formazione continua all anno; il 38 per cento della popolazione lo fa per ragioni professionali. Sono sicuramente dati confortanti, ma ci indicano anche che oltre la metà delle persone con più di 25 anni e meno di 64 anni non intraprende iniziative per migliorare le conoscenze personali e/o professionali. Un titolo professionale aumenta le opportunità di integrazione nel mondo del lavoro e costituisce la base per l apprendimento continuo. Al contrario, si rischia di essere esclusi dal mercato del lavoro ed emarginati socialmente. Peraltro, il febbrile progresso della tecnologia impone un incessante azione d aggiornamento, che mantenga inalterato il patrimonio individuale di competenze, la cui durata non va generalmente oltre i 4-5 anni. La Conferenza della Svizzera italiana per la formazione continua degli adulti (CFC) ha recentemente inoltrato al Fondo cantonale per la formazione professionale una serie di proposte per migliorare l accesso alla formazione continua dei pubblici svantaggiati. Entrato in funzione il 1 gennaio 2010, il Fondo ha già dimostrato di essere uno strumento importante a sostegno della formazione di base e, attraverso interventi facoltativi, dell apprendimento permanente. Ed è su questo secondo aspetto che la CFC invita il Fondo a tradurre in opportunità concrete il principio «formazione continua per tutti», a sviluppare modelli di finanziamento adeguati e differenziati, ad agire in una logica di integrazione positiva tra educazione permanente e formazione professionale continua, nonché a definire criteri di accesso al Fondo, che garantiscano la pluralità e qualità delle offerte formative. La CFC suggerisce anche le modalità per rafforzare l attività del Fondo a sostegno della formazione continua: far conoscere le possibilità di intervento del Fondo; stabilire annualmente le risorse disponibili per sostenere la formazione continua; attribuire una quota di queste risorse ad azioni sperimentali innovative; prestare attenzione alle azioni per lo sviluppo e il recupero delle competenze di base, il conseguimento di una qualifica professionale iniziale (con i corsi art.33 LFPr o tramite percorsi di validazione degli apprendimenti esperienziali), nonché attuare misure d integrazione sociale e professionale non coperte da altri interventi. In un periodo di grande incertezza economica come quello attuale, la formazione continua rimane un investimento redditizio anche per l ente pubblico che, aumentando il finanziamento in questo settore, contribuirebbe a fornire ai cittadini maggiori opportunità di integrarsi nel mercato del lavoro con un risparmio non indifferente in termini di costi sociali. Le proposte della CFC a sostegno dei pubblici svantaggiati nell accesso all apprendimento permanente non precludono che il Fondo continui a sostenere attività proposte dalle Organizzazioni del mondo del lavoro o da altri attori del privato sociale e attività di formazione legate ad esperienze di lavoro svolte dalle imprese o in altri contesti. La CFC ritiene che attraverso un azione attenta ai pubblici svantaggiati, il Ticino potrà ulteriormente profilarsi anche in vista delle innovazioni previste dalla Legge federale sulla formazione continua attualmente in consultazione. *membro del comitato della Conferenza della Svizzera italiana per la formazione continua CFC FSEA PORTE APERTE Scuola Arti e mestieri di Bellinzona mercoledì 8 febbraio alle 14.15, presso l aula magna dell istituto, verrà presentata la formazione di progettista meccanico, elettronico, operatore in automazione e polimeccanico. Scuola specializzata per le professioni sanitarie e sociali di Canobbio mercoledì 15 febbraio, presso la sede dell istituto, verranno presentate alle la formazione di Operatore sociosanitario e alle la formazione di Operatore socioassistenziale. Scuola d arte applicata (Saa-Csia) di Lugano mercoledì 15 febbraio alle 14.15, presso l Aula magna dell istituto in via Brentani 18 a Lugano, verranno presentate le caratteristiche delle varie sezioni professionali e la struttura del liceo artistico. APPUNTAMENTI Il rischio di educare. Conferenza organizzata nell ambito delle manifestazioni per i 20 anni dell Associazione Santa Maria, ente gestore delle scuole La Traccia e La Caravella di Bellinzona. Il rischio di educare Martedì 7 febbraio 2012, presso l Aula Magna della Scuola cantonale di commercio, Bellinzona. Il Prof. Franco Nembrini, rettore del Centro scolastico La Traccia di Calcinate (BG), parlerà del suo libro «Di padre in figlio, Conversazioni sul rischio di educare» (ed. Ares, 2011). Il libro non nasce da una teoria pedagogica, ma è frutto di un esperienza maturata innanzitutto nella famiglia, poi negli incontri con giovani e genitori durante la sua lunga attività di insegnante e rettore di scuola. «I figli non hanno bisogno di genitori opprimenti né di padri-amici», spiega Franco Nembrini «ma di adulti che li lasciano andare e che restano a garantire una casa in cui si può sempre tornare. Occorre, per fare questo, un amore al destino comune così grande, una certezza così grande da portare il peso della croce della libertà dell altro, dei suoi no». Corso potatura alberi da frutto Sabato 4 febbraio dalle 9 alle 12, frutteto Francesco Zanetti, Magliaso, via Cantonale 55 (di fronte al campo di calcio). Posteggio: Scuole comunale e Stazione FLP. Tassa d iscrizione fr. 15 da versare sul posto. La potatura e le cure specifiche per alberi da frutto (melo, pero, ciliegio, pesco, susino, kiwi, fico) e bacche verranno presentate dal profilo teorico e pratico. Iscrizione obbligatoria, tel Massimo 20 partecipanti. In caso di cattivo tempo il corso sarà rinviato a sabato 11.2.

10 10 Lavoro Opportunità 2 febbraio 2012 il Lavoro In internet RICERCHE di collaboratori signora per aiuto pulizie, Ponte Capriasca. Tel lattoniere formato e con esperienza, zona Luganese, OCST Lamone Carlo Noghera cucitrici con esperienza su macchine industriali (Lineari, Tagliacuci). Cruna SA, Chiasso. Tel impresario costruttore, assistente tecnico ST, architetto STS, ingegnere STS, esperienza minima 3 anni quale dirigente cantiere, estratto conto individuale AVS, pratica professionale. Requisiti per iscrizione albo. Licenza di condurre B. Candidatura in forma scritta: Tromeco SA, Impresa di Costruzioni, V. Brusighell 14, 6807 Taverne. Tel /9 Fax , meccanico d'automobili, con esperienza, lavoro saltuario, solo brevi periodi per rimpiazzo personale, concessionaria a Maroggia. Tel impiegata commerciale anni, esperienza preferibile in ambito Sales, customer service o relazioni clientela svizzera; indispensabili ottime conoscenze lingue nazionali (I, F, D) e Schwytzerdütch. Sede di lavoro: Rivera. CV a: Per le posizioni seguenti curriculum a: Tel: X X custode con esperienza pregressa, ottime referenze, per supervisione di villa nel Mendrisiotto, custodia, piccoli lavori di manutenzione. Richiesta presenza continuativa dal venerdì alla domenica o da sabato al lunedì. A disposizione piccolo alloggio indipendente. assistente familiare referenziata, per giovane persona con malattia degenerativa. Presenza nell abitazione 24 ore su 24, cura della persona e della casa, pulizia, preparazione dei pasti, supporto gestione guardaroba. Si cerca un/a professionista proattivo/a, motivante, che supporti fisicamente e psicologicamente la persona durante le principali attività della giornata. Requisiti indispensabili: disponibilità a pernottamento e patente tipo B. Zona di lavoro: Mendrisiotto. baby sitter con esperienza, per giovane famiglia del Luganese. Lu-Ve, Foglio Ufficiale N. 5 del 17 gennaio X X un/a apprendista impiegato di commercio, Municipio Morbio Inferiore. Scadenza: 17 febbraio. Info: tel infermieri/e diplomati/e; assistenti di cura con certificato; operatori/trici sociosanitari. Consorzio Casa per Anziani medio Vedeggio. Direzione Casa «Stella Maris», via Cantonale 45, 6930 Bedano. Scadenza: indeterminata. Foglio Ufficiale N. 6 del 20 gennaio capo servizio tecnico (assistente) Municipio Stabio. Formazione come architetto, ingegnere civile, disegnatore, tecnico diplomato SSS dell'edilizia, buona conoscenza lingue nazionali. Scadenza: 10 febbraio. operaio Municipio Giubiasco, P.za Grande 1, 6512 Giubiasco, tel ; ch o pagina web giubiasco.ch Scadenza: 16 febbraio. un/a apprendista commercio Municipio Lumino. Scadenza: 10 febbraio. un/a ergoterapista (50%) Casa anziani Municipio Biasca. CH o domicilio, esperienza ambito psico-geriatria. Scadenza: 13 febbraio. un/a operatore sociale Municipio Biasca, CH, diploma operatore sociale, esperienza in ambito sociale e allestimento pratiche amministrative. Scadenza: 13 febbraio. Foglio Ufficiale N. 8 del 27 gennaio operatori/trici sociosanitari; assistenti di cura; ausiliari/e di cura; ausiliari/e servizi generali; apprendisti operatori/trici sociosanitari. Direzione Istituti Sociali Chiasso. Tel Capitolato d'oneri presso la Segreteria comunale o Direzione istituti sociali. Scadenza segretario comunale, CH, Municipio Novazzano. Scadenza: 27 febbraio. infermiere/i CRS; operatori/trici sociosanitari; assistenti di cura CRS; ausiliari/e di cura; ausiliari/e settore alberghiero. Direzione casa Anziani comunale, via Mesolcina 5, 6500 Bellinzona. Scadenza indeterminata. Info: tel due apprendisti di commercio, Municipio Giubiasco. Cancelleria comunale, p.zza Grande 1, 6512 Giubiasco (tel ; giubiasco.ch o web giubiasco.ch Scadenza: OFFERTE di collaborazione assistente di cura con esperienza pluriennale nel settore. Tel. 076 / enne, per settore impiegatizio, diploma ragioneria, esperienze in ambito amministrativo e contabile. Zona Sottoceneri. Tel parrucchiera, esperienza pluriventennale zona Lugano, Mendrisio, Chiasso. Tel elettrauto o meccanico buona esperienza, ev. settore edile, patente A,B,C. Tel ; operaio edile, esperto, tel portiere ai piani con esperienza e referenze. manovale, giardiniere esperto abbattimento e potatura alberi. Tel carpentiere, ferraiolo, muratore con esperienza. Tel ; laureato in Giurisprudenza 110 e lode, primo impiego. Tel signora per pulizia case o uffici, 2-3 ore a settimana, zona Locarnese. Tel ore pasti. badante, coll. domestica, baby sitter, esperta, attestato Croce Rossa, zona Mendrisiotto e Luganese. Tel meccanico esperto, diagnosi e riparazione. Tel ; rappresentante, commesso, magazziniere, autista, operaio, esperto. Tel panettiere con esperienza, anche part time, zona Sottoceneri Tel giovane operaio tuttofare, tel aiuto medico, signora con esperienza ventennale, fidata, conoscenza lingue, Zona Locarnese, 50%, tempo indeterminato.tel int. 91. Asa, signora 45enne, per cura anziani a giornata, zona Stabio-Mendrisio. Tel operatore programmatore CNC, su Selca e Cam. Tel operaio edile, lavori stradali o altro tel signora 42 anni, per pulizie domestiche, lavo stiro, preparazione pasti. Zona Mendrisio, Chiasso e limitrofe. Tel montatore elettricista con diploma federale, ev. prest. mano d'opera o operaio. Tel domestica, part-time o full-time. Tel coll. domestica, con esperienza e referenze, zona Mendrisio e Lugano. Tel fabbro metalcostruttore, attrezzista metalmeccanico, conoscenza saldatura,disegno tecnico, uso muletto frontale, esperienza. segretaria virtuale, con esperienza, per recupero crediti presso aziende. Tel P u b b l i c h i a m o i n s e r z i o n i s o l o p e r s o c i e a b b o n a t i, g r a t u i t e tecnico elettronico specializzato install. apparecchi lettori badge, esperto assistenza elettrodomestici, buon inglese tecnico. Tel baby sitter, coll. domestica, 37.enne, con esperienza, zona Sottoceneri. Tel , impiegata commerciale, venditrice, assistente, ev. altre attività compatibili. Esperienza profess. comprovata. I, D,F, (E). Tel realizzatore progetti d'interni, disegno ambienti tridimensionali, rendering avanzati immagini fotorealistiche altissimo livello (Domus 3D) esperto. Tel ; giovane impiegata part-time, ufficio, agenzie viaggio, negozi, ecc., zona Luganese. Tel coll. domestica, baby sitter, con esperienza. Zona Lugano-Ponte Tresa. Tel autista patente B e C, anche per lunghe trasferte, esperienza scavatore, zona Mendrisiotto. Tel impiegata commercio, esperienza ventennale, diploma ragioneria, laurea comunicazione, per impiego stabile e duraturo. Tel vetraio, 45 anni, esperienza ventennale, automunito. Tel psicologa del Lavoro, risorse umane, settore formazione, lavori d'ufficio, conoscenze linguistiche ed informatiche, affidabilità. contabile cantonale, maestro di tirocinio, ufficio o venditore. Conoscenze D,F e Ingl. Tel o autista magazziniere con esperienza, ev. metalcostruttore, attestato CNC. Tel cuoca esperta, aiuto domestico, baby sitter. Tel , dopo le 17. segretaria, esperienza, conoscenza lingue nazionali, ev. commessa o altro. Tel badante, coll. domestica o altro. Diploma infermiera. falegname-montatore, esperto. Tel ; cuoco o aiuto esperto, senza attestato, ev. altri lavori. Zona Sopra/Sottoceneri. Tel autista CH, patente B, C, D, esperto, conoscenze lingue nazionali (Michela). venditore con esperienza, zona Luganese, tel donna pulizie e babysitter, zona Luganese, , aiuto cuoco con esperienza, zona Luganese. Tel pizzaiolo 36 anni, esperto, conoscenze: italiano, francese, inglese, arabo. Tel signora TI referenziata, min. 50% in ufficio o altro (no televendita e contabilità) o dama compagnia, buona conoscenza PC e lingue I/F/D. Tel fotografo professionista, servizi matrimonio ed eventi. Tel donna pulizie lunedì e/o mercoledì mattino. Automunita, capace e precisa. Zona Ponte Tresa- Lugano.Tel , pasticciere esperto, ev. aiuto cuoco o lavapiatti o tuttofare in cucina. Tel operatore stampa digitale, conoscenza gestione colore. Tel autista con esperienza. Tel segretaria/receptionist, formazione commerciale, attitudine al lavoro indipendente, ottimo inglese e informatica. Tel cameriera, barista o babysitter, esperta, tempo parziale, Mendrisiotto. Tel

11 2 febbraio 2012 il Lavoro Pagina a cura di Slavko Bojanic Menjaju se odnosi Hrvatske sa susednim zemljama Hrvatska postaje komšija iz EU Info Integrazione 11 Ulaskom Hrvatske u zajednicu evropskih zemalja, BiH, Srbija i Crna Gora dobiće fizički i simbolično EU «na svojim vratima». To će im doneti i mnoge promene u dosadašnjem načinu funkcionisanja sa Hrvatskom. MARINA MAKSIMOVIĆ, BRISEL U laskom Hrvatske u EU u julu 2013, nastupiće i promene koje će se odraziti na njene balkanske susede, u prvom redu na BiH koja sa Hrvatskom deli gotovo dve trećine svojih spoljnih granica. U praktičnom smislu, biće promena u poslovanju, trgovini, poljoprivredi, zapošljavanju, priznavanju diploma. Danom ulaska u EU Hrvatska napušta dogovor o slobodnoj regionalnoj trgovini CEFTA, a trgovinski odnosi sa susedima odvijaće se na osnovu bilateralnih dogovora tih zemalja sa EU. Kada je recimo reč o poljoprivredi, proizvodi iz susednih zemalja neće moći da se izvoze u Hrvatsku ukoliko ne budu dostigli utvrđene evropske standarde. «To nije ništa novo. Evropske institucije govore o tome već mesecima: uradite sve da budete spremni! Ako želite da izvozite u zemlje EU, vaši proizvodi moraju da budu u skladu sa evropskim uslovima. Zato je neophodno da vlasti rade na tome i osiguraju interese svojih građana», poručuje Emine Bozkurt, poslanica Evropskog parlamenta. Iz Evropske komisije kažu ove promene predstavljaju stimulans za susede Hrvatske da brzom primenom evropskih standarda u proizvodnji, što će biti potpomognuto i kroz evropsku bespovratnu finansijsku pomoć, prošire izvoz i na druge zemlje EU. Veće promene u trgovini, neznatne u putovanju Sa druge strane, kada je u pitanju putovanje iz BiH ili Srbije u Hrvatsku tu se ne očekuju značajnije promene, bar ne u prvo vreme: «Sadašnji putni režim, a on je bezvizan, i dalje će ostati na snazi. Hrvatska neće postati članica šengena danom pristupanja EU. Liberalniji sistem granične kontrole biće u primeni za one ljude koji žive u pograničnom području Hrvatske i susednih zemalja», kaže za Dojče vele Piter Stano, iz evropskog Komesarijata za proširenje. U Evropskoj komisiji dodaju da su svesni da postoji velika povezanost između građana nekadašnjih jugoslovenskih republika i zato Stano upozorava da ulaskom Hrvatske u EU građani susednih zemalja više neće imati ista prava koja su imali ranije kada je u pitanju, naprimer, rad na teritoriji Hrvatske: «I tu treba naglasiti da, kao i u slučaju poljoprivrede, ova promena može da pogura usklađivanje zakonskih regulativa, koje se odnose na pružanje usluga i priznavanje profesionalnih kvalifikacija, sa evropskim standardima u tim oblastima». U prilagođavanje krenuti odmah Iako u Briselu kažu da će ulaskom Hrvatske u EU doći do promena, poruka je da je većina tih promena «pozitivna i obećavajuća» za građane susednih zemalja, koji će tako postati još čvršće vezeni za EU. U Evropskom parlamentu navode i brojne slučajeve dvojnih državljanstava u regionu, što ulaskom Hrvatske u EU, sa jedne strane, može da otvori nove šanse za zapošljavanje onima imaju i hrvatske pasoše, dok sa druge strane, može da napravi problem gubitka ljudskog kapitala za susedne zemlje. Zato se sve zemlje u procesu evrointegracija na Balkanu pozivaju da napreduju na evropskom putu: «Šanse stvorene dobijanjem suseda koji je i član EU moraju se iskoristiti, a ne da one predstavljaju negativnu stvar. Da će biti više harmonizacije sa evropskim zakonima mora biti odlučeno sada, jer godinu i po dana, koliko još ima otprilike do ulaska Hrvatske u EU, nije mnogo», zaključuje Emine Bozkurt za Dojče vele. Referendum o EU Pozdravi i čestitke slijevaju se iz Europe TPORTAL.HR/HINA «ishod referenduma jasan je signal da je članstvo u EU-u i dalje privlačno. Članstvo je prava nagrada za izvanredni napredak koji je Hrvatska postigla na svom reformskom putu posljednjih godina», kaže se u poruci novog predsjednika Europskog parlamenta, koji je na tu dužnost izabran 17. siječnja. Hrvatski primjer šalje pozitivan signal i ohrabrenje cijeloj jugoistočnoj Europi da EU reagira primjereno kada se reforme nastavljaju, čak iako nam je u neposrednoj budućnosti potrebna faza interne stabilizacije, rekao je Schulz. Fuele: Hrvatska čini Uniju jačom Povjerenik za proširenje Štefan Fuele pozdravio je rezultate referenduma u Hrvatskoj, ističući da će Europska unija biti snažnija s Hrvatskom kao 28. članicom. To je apsolutno vrlo pozitivan korak, rekao je povjerenik Fuele, dodajući kako cijeni što su mnogi građani Hrvatske sudjelovali na referendumu, bilo da su glasovali za bilo protiv i da su oni koji su glasovali za otvorili put za zadnje korake koje Hrvatska još mora učiniti dok ne postane punopravna članica. P ozitivan Upitan da komentira nisku izlaznost na referendum, Fuele je rekao da je to stvar Hrvata, da je i nesudjelovanje izražavanje mišljenja. Ono što je najvažnije jest da su Hrvati imali mogućnost glasovati, svi su mogli donijeti odluku i za mene je najvažnije da je dvije trećine onih koji su izišli glasovalo za Hrvatsku u Europi, za jačanje EU-a s Hrvatskom kao punopravnom članicom. Povjerenik za proširenje je istaknuo da je uspješan referendum otvorio put za ratifikaciju ugovora o pristupanju u Hrvatskoj i u zemljama članicama EU-a, dodajući da Hrvatska ima još posla do ulaska u EU 1. srpnja godine, što će Komisija pratiti kroz proces monitoringa. Fuele je rekao da je pozitivan rezultat referenduma vrlo pozitivan signal i za Beograd i Prištinu i ostale glavne gradove na zapadnom Balkanu. Nadam se da će te zemlje iskoristiti pozitivan poticaj stvoren uspješnom pripremom Hrvatske za članstvo u EU-u, rekao je. Australian open Đoković dobio Nadala u najdužem Grand Slam finalu u povijesti N aslov pobjednika prvog Grand Slam turnira sezone, u 100. finalu muškog singla od godine kada je odigran prvi Australian Open pod nazivom Australasian Championships, pripao je lanjskom pobjedniku, srbijanskom tenisaču Novaku Đokoviću... U meču koji je svim navijačima na prepunoj Rod Laver Areni, kao i svim gledateljima diljem svijeta putem TV-prijemnika i osobnih računala, oduzimao dah, Đoković je nakon pet sati i 53 minute lavovske borbe slomio duh i tijelo Španjolca Rafaela Nadala koji je učinio apsolutno sve što je mogao da osvoji naslov, ali to nije bilo dovoljno. Slavio je Đoković s 5-7, 6-4, 6-2, 6-7(5), 7-5. Jutarnji list

12 12 Frontalieri Imposte alla fonte 2 febbraio 2012 il Lavoro Imposte alla fonte Tabella E Per scegliere quale tabella applicare consultare lo schema «Quali aliquote devo applicare» pubblicato all indirizzo nel menu «Utilità» (in basso a destra) sotto la voce «Imposte alla fonte». Tabella E. Le aliquote riportate in questa tabella sono applicate ai redditi dei dipendenti senza permesso di domicilio coniugati, con il coniuge che svolge attività lucrativa in Italia, che vivono con figli minorenni o con figli agli studi fino al 28.mo anno di età e a cui non può essere applicata la tabella F. Salario annuo E0 E1 E2 E3 E Salario annuo E0 E1 E2 E3 E

13 2 febbraio 2012 il Lavoro Frontalieri Imposte alla fonte 13 Imposte alla fonte Tabella F Per scegliere quale tabella applicare consultare lo schema «Quali aliquote devo applicare» pubblicato all indirizzo nel menu «Utilità» (in basso a destra) sotto la voce «Imposte alla fonte». Salario annuo F0 F1 F2 F3 F Tabella F. Le aliquote riportate in questa tabella sono applicate ai redditi dei dipendenti senza permesso di domicilio coniugati, con il coniuge che svolge attività lucrativa in Italia, che vivono con figli minorenni o con figli agli studi fino al 28.mo anno di età. (Nella tabella la cifra accanto alla F indica il numero dei figli a carico). N.B.: per i conviventi a dipendenza del luogo di lavoro e del guadagno percepito possono essere applicate le tabelle A-B-F. Salario annuo F0 F1 F2 F3 F

14 Attualità 14 2 febbraio 2012 il Lavoro Attualità Mondo In Africa la speranza è donna AL VOLO Visita della Madonna del Sasso nei Vicariati della Diocesi di Lugano Tre donne africane e un araba Premio Nobel per la pace. Notizia confortante, che però non deve far dimenticare che le donne d Africa e del Medio Oriente sono sempre fortemente sotto pressione. CHRISTINE VON GARNIER* U na notizia confortante in questo mondo di violenze: tre Premi Nobel della pace sono stati attribuiti a tre donne: Ellen Johnson Sirleaf (prima presidente africana) e Leymah Roberta Gbowee, entrambe della Liberia, e Tawakkul Karman, dello Yemen. Prima di loro, nel 2004, era toccato a Wangari Maathai, del Kenia. Le due liberiane hanno operato senza sosta alla ricostruzione del loro paese, devastato da quattordici anni di terrificante guerra civile, aiutando le proprie consorelle a superare i loro traumi e a conquistarsi il loro posto nello sviluppo sociale ed economico. La giovane Yemenita Tawakkul Karman, giornalista, è la prima donna araba ad essere ricompensata con questo premio. Che sfida per lei! Figura emblematica dell insurrezione, ha subito dedicato il proprio premio alla «primavera araba». Per quanto riguarda Wangari Maathai, purtroppo deceduta recentemente, dottore in biologia e militante ecologista, ha giocato un grande ruolo in Kenia ed altrove, incoraggiando le comunità locali, le istituzioni e tutta la società civile alla protezione dell ambiente e a piantare migliaia di alberi. Mentre le Africane, madri Coraggio di una solidità umana che fa impallidire gli Europei, sono state festeggiate, l eroina araba imbarazza piuttosto gli integralisti. Onore all Africa: i Premi Nobel della pace sono numerosi in questa terra: nel 1960, il capo zulu Albert Luthuli, allora presidente dell ANC (Congresso Nazionale Africano) e compagno di Nelson Mandela; nel 1978, il presidente egiziano Anwar el-sadat, insieme al primo ministro israeliano Menachem Begin; nel 1984, il vescovo anglicano Desmond Tutu, che ancora oggi non ha perso la sua combattività in favore della giustizia: a ottant anni ha appena rimproverato il presidente sudafricano Jacob Zuma, per il suo cattivo governo, minacciandolo di pregare per la caduta del suo governo come già aveva pregato per la caduta del governo dell apartheid. E poi, nel 1993, fu il turno di Nelson Mandela e di Frederik De Klerk per i loro sforzi in favore della creazione di una nuova Africa del Sud. Infine, nel 2001, il Ghaneano Kofi Annan e l ONU. Questo dimostra la qualità e la ricchezza delle risorse umane in Africa ed auspica un futuro realizzabile. Con il protocollo della Carta africana dei diritti dell uomo e dei popoli relativi ai diritti delle donne, l UA possiede, dal 2003, uno strumento importante, che attribuisce, teoricamente, alla donna africana gli stessi diritti di quella europea. L uguaglianza tra uomo e donna vi risulta ben evidenziata, la monogamia incoraggiata e, senza che il termine sia espressamente scritto, l escissione vietata. La donna ha il diritto di acquisire beni propri e i beni comuni, ottenuti durante il matrimonio, devono essere condivisi equamente. Ma il diritto consuetudinario e le tradizioni antiche convivono con il diritto moderno. Per la maggior parte delle donne africane, vigono ancora subordinazione legale, sociale, politica e morale, ma la religione, in Africa, non svolge lo stesso ruolo che nei paesi arabi, dove è strumentalizzata dall uomo per dominare la donna. Tawakkul Karman dimostra un irremovibile coraggio, nonostante le violente proteste degli islamici. Secondo Hela Ouardi, professore all Università di Tunisi, l ascesa dell islamismo e delle correnti ultraconservatrici non è di buon augurio. Il corpo della donna è al centro di tutti i dibattiti sulla modernità. «In diversi paesi, si riscontra una domanda d islamizzazione della società», aggiunge Jean Zagariaris, del Centro di ricerca sull Africa e il Mediterraneo, a Rabat (Marocco), «Il discorso sull ineguaglianza uomo donna in nome della complementarietà tra i sessi riemerge di fronte all uguaglianza laica di origine occidentale». Ai suoi occhi, bisogna rompere l incantesimo creato dalle immagini di donne con il foulard, che protestano tanto risolutamente quanto gli uomini. Si crea così l illusione che qualcosa cambi, invece, prima delle rivoluzioni preesistevano profonde realtà. Il ricercatore giudica impossibile l emergere delle donne leader in Libia, dove la nozione di femminismo è semplicemente estranea. La Tunisia, invece, ha dato dimostrazioni serie instaurando la parità sulle liste elettorali, ma i salafisti sono insorti. In Egitto, il destino delle donne resta vago. In Arabia Saudita, paese che finanzierebbe discretamente i movimenti islamici, le donne hanno ottenuto il diritto di voto e l eleggibilità nei Consigli municipali consultivi (solo tipo di scrutinio) e possono sedere nel Majlis Al Shura, il Consiglio consultivo. Concessione simbolica? «Vota e taci, donna» intitolava ironicamente Jeune Afrique. Niente è ancora definito. Ma come ha detto Ahmed Benani (antropologo all Università di Losanna), è iniziato un processo irreversibile, le rivoluzioni hanno «liberato la parola», e in questo ambito le donne non tacceranno più. La loro partecipazione sarà un indicatore fondamentale dell evoluzione democratica. Ormai, senza di loro, non si farà più nulla, in Africa e nei paesi arabi. Il loro momento è giunto, ora, sono gli uomini che dovranno evolvere e questo prenderà del tempo. Dopotutto, le Svizzere hanno ottenuto il diritto di voto solo nel *Antenna svizzera Rete Africa Europa Fede e Giustizia Articolo originale pubblicato su Le Temps, Traduzione Lara Argenta Vicariato del Mendrisiotto: 5-12 febbraio, chiesa parrocchiale Mendrisio. Vicariato del Malcantone - Vedeggio: febbraio, collegiata di Agno. Vicariato delle Tre Valli: 26 febbraio-4 marzo, chiesa S. Carlo a Biasca. Vicariato del Bellinzonese: 4-11 marzo, collegiata di Bellinzona. Vicariato del Luganese: marzo, basilica Sacro Cuore, Lugano. Vicariato del Locarnese: marzo, collegiata Sant Antonio, Locarno; sabato 24 marzo: fiaccolata e processione dalla collegiata fino al Santuario di Orselina; domenica 25 marzo: Eucaristia nel Santuario della Madonna del Sasso, dedicazione del nuovo altare. Carnevale «El Coleta» La Fattoria al Maglio di Colla Val Colla Venerdì 3 febbraio, ore Carnevale per i bambini dell istituto scolastico Val Colla e della regione. Ore pennette al ragù (offerte), suona la Ganasa Band. Ore 20 grande Tombola della fattoria, ore ballo con il Trio Terra Nova (entrata libera). Sabato 4 febbraio, ore aperitivo con i Regnanti, ore 12 Risotto e luganighe di «capra», suonano Luganiga Band e Amici della fenice, ore Tombola della fattoria (1 round), Assalto al Palo della fattoria, ore sfilata in maschera dei bambini, accompagna il gruppo Vola bass, ore round della Tombola, suona Fracass Band, ore 19 Maccheroni in pastone e Buseca di «gallina» (offerti), 3 round tombola, ore grande ballo mascherato «in fattoria» con i DJ di Rete 3. Entrata libera per le maschere. Premio al miglior costume della fattoria.tel Carnaval da Alheira Sabádo 25 fevereiro, Sala Eventi di Cadempino. Organizado por Rancho folclórico regiões de Portugal. Baile! Desgarradas! Folclóre! Bombos e consertinas! Vem divertir-te e comer uma alheira. Menu: Alheira batatas e verdura Ceia e baile: Sócio, Fr. 25.-; N/Sócio, Fr. 35.-; Entrada baile: Fr. 15.-; Crianças até 14 anos: Fr. 10 (alheira ou febras de porco). «A l umbra dal castán» di Gilberto Bossi - Fontana Edizioni, Pregassona - pagine 88 formato A4-180 tra foto e disegni - copertina di Ivan Artucovich. Gli estimatori di questa utile e colossale pianta arborea troveranno in queste pagine un sacco di nozioni scientifiche e storiche, metodi di conservazione delle castagne, golose ricette, disegni e didascalie. La pubblicazione è stata possibile grazie al contributo della Pro Valle di Muggio, 6838 Muggio, dove la si può ordinare (costo fr. 25.-) per scritto o tel o via

15 2 febbraio 2012 il Lavoro Attualità 15 «Diritto senza frontiere» interroga la politica Tenere le multinazionali al guinzaglio MICHEL EGGER* L a Svizzera è l ultima della classe in materia di regolamentazione delle imprese. Il diritto delle multinazionali a fare lauti guadagni prevale sul loro obbligo di rispettare i diritti umani. La campagna «Diritto senza frontiere» condotta da Alliance Sud e da oltre cinquanta organizzazioni, vuole cambiare la rotta. La Svizzera ospita il maggior numero di multinazionali per abitante al mondo e non si tratta soltanto di gruppi con attività ben avviate come Nestlé o Novartis, ma anche di altri, meno conosciuti, attratti dai vantaggi legali e fiscali. Dal 2003, quasi 300 società estere hanno spostato la loro sede verso la Svizzera. Imprese attive, in particolare, in ambiti ad alto rischio sociale ed ecologico, come l estrazione mineraria ed il commercio di materie prime. Un rischio ed una responsabilità Alcune multinazionali, con sede in Svizzera, sono regolarmente «pizzicate» per violazioni dei diritti umani e danni all ambiente nei paesi del Sud. Numerose imprese hanno adottato codici di condotta in materia di responsabilità sociale ed ambientale. Partecipano ad iniziative internazionali come il Patto mondiale dell ONU. Se questo contribuisce a migliorare la loro immagine, non impedisce a Glencore di inquinare i corsi d acqua nella Repubblica Democratica del Congo, a Triumph di farsi beffe dei diritti sindacali nelle Filippine ed in Tailandia o ancora a Syngenta di mettere in pericolo le popolazioni del Sud con pesticidi vietati in Europa. Questa forte presenza di multinazionali costituisce, per la Svizzera, un rischio e una responsabilità. Rischio, perché i loro abusi all estero possono intaccare la sua reputazione ed esporla a pressioni internazionali. Responsabilità, perché la promozione dei diritti umani costituisce uno dei pilastri della sua politica estera. Secondo il quadro di riferimento, definito nel 2008 da John Ruggie ex rappresentante delle Nazioni Unite per la questione dei diritti umani e delle imprese l obbligo dello Stato di proteggere i diritti umani si estende alle violazioni commesse dalle imprese. Comporta anche l accesso facilitato delle vittime alla giustizia. Mancanza di coerenza La Svizzera ha oggi il compito di mettere in atto questo concetto, conformemente alle Linee guida adottate nel giugno scorso dal Consiglio dei diritti dell uomo. Una sfida che urta con l inconsistenza e la mancanza di coerenza dell attuale politica in materia di diritti umani e d impresa. La Confederazione opera in ordine sparso, attraverso diverse istanze che rispondono a logiche e priorità diverse: la Divisione politica IV («Sicurezza umana») degli Affari esteri intende promuovere i diritti umani, la Segreteria di Stato all economica (Seco) difende gli interessi dell economia svizzera, la Direzione dello sviluppo e della cooperazione (DSC) cerca di mobilitare le risorse del settore privato, ma finora senza confrontarle con chiare esigenze. Sarebbe errato affermare che la Svizzera non ha fatto nulla. Ha sostenuto fortemente finanziariamente e con risorse in personale i lavori di John Ruggie. Si è impegnata in diverse iniziative internazionali per la promozione della responsabilità sociale ed ambientale delle imprese, in particolare nel settore delle materie prime. Tutte queste iniziative, però, sono volontarie e giuridicamente non vincolanti. Finora non sono state sufficienti a proteggere le popolazioni e la natura contro gli abusi. Non permettono alle persone lese di ottenere risarcimenti. L impegno internazionale della Svizzera in favore dei diritti umani non si riflette nella politica economica. Un buon esempio è la revisione delle Linee guida dell OCSE per le multinazionali, che è terminato lo scorso maggio. La Seco, incaricata delle negoziazioni, ha detto sì ad un capitolo sui diritti umani, ma no al rafforzamento delle procedure di attuazione che avrebbe portato ad una forma di regolazione delle imprese. Diversamente da Gran Bretagna e Paesi Bassi, è reticente a pronunciarsi su un eventuale violazione delle norme, anche quando un impresa rifiuta di partecipare ad una mediazione. Il motto della Svizzera è dunque chiaro: nessuna costrizione né obbligo di rendere conto per le imprese. Uno studio realizzato da Alliance Sud, mostra infatti che questa posizione si riflette nelle risposte del Consiglio federale ai quasi ottantacinque interventi parlamentari riguardanti, in questi ultimi quindici anni, una maggiore responsabilità delle imprese in materia sociale, ambientale e di diritti umani. Pochissimi hanno avuto successo. I motivi? La paura di una perdita di competitività, il rifiuto di fare il cavaliere solitario, la convinzione che le imprese svizzere facciano già molto. Assenza di visione Diversamente dall Unione europea e da altri Paesi come la Danimarca, la Norvegia, i Paesi Bassi, la Germania o il Canada, la Svizzera non dispone di una strategia globale in materia di economia e di diritti umani. Il solo documento ufficiale è un concetto molto generale della Seco sulla responsabilità sociale delle imprese (RSI). Il suo approccio legittima l autoregolazione volontaria delle imprese ed il ruolo sussidiario dello Stato. Poco riferimento viene fatto ai Firmate la petizione! Lanciata a novembre, la campagna «Diritto senza frontiere» è sostenuta da oltre 50 organizzazioni di sviluppo e di diritti umani, associazioni di donne, di azionisti ed ambientali, sindacati e gruppi di Chiesa. Alliance Sud la coordina. La campagna esige, in una petizione, regole vincolanti per le multinazionali svizzere. Il Consiglio federale ed il Parlamento sono chiamati a fare in modo che le imprese con sede in Svizzera rispettino i diritti umani e gli standard ambientali in tutto il mondo presso le loro filiali e fornitori. Oggi, la politica svizzera si basa sull autoregolazione volontaria delle imprese. Il diritto svizzero considera la casa madre e le sue filiali all estero come entità giuridiche indipendenti. In altre parole, quando un impresa controllata da Glencore commette abusi in Congo, le vittime non possono chiamare in causa la casa madre a Baar. «Diritto senza frontiere» vuole cambiare questa situazione. Firmate la petizione su: Pepo Hofstetter (Traduzione A. Rizzo Maggi) diritti umani. La Svizzera è, quindi, lontana dal quadro di John Ruggie, per il quale il rispetto di tutti i diritti umani da parte delle imprese, dappertutto nel mondo, non è una semplice questione di buona volontà, ma una responsabilità che lo Stato deve esigere in maniera proattiva. Due compiti attendono la Svizzera: da un lato definire una politica nazionale coerente in materia di RSI, in grado di risolvere i conflitti tra diritti umani ed interessi economici e creare maggior coerenza tra gli approcci e le attività delle diverse istanze federali; dall altro, creare le basi legali necessarie per realizzare le Linee guida adottate dal Consiglio dei diritti dell uomo. Oggi, le case madri non devono rispondere delle azioni delle loro filiali estere. Una mancanza rilevata da Claude Wild, capo della Divisione politica IV (DFAE):«Mentre la casa madre gode dei benefici realizzati dalla sua filiale, non la si può rendere responsabile delle infrazioni commesse da quest ultima. Le case madri devono assumere la responsabilità delle attività delle loro filiali, in particolare nel settore minerario». Questione di volontà politica Regole vincolanti per le multinazionali sono, infine, una questione di volontà politica. Divieto della libera impresa o no, quando la Svizzera vuole, può. Così, il Consiglio federale, preoccupato dai sommovimenti dovuti all installazione a Basilea della società di mercenariato Aegis Defence Services, ha in pochi mesi elaborato un progetto di legge, che vieta la partecipazione di società di sicurezza private a conflitti armati all estero. Perché ciò che è possibile in questo ambito non può esserlo nella protezione dei diritti umani e dell ambiente quando sono minacciati da attività di imprese svizzere nei paesi in sviluppo? *Alliance Sud Traduzione Lara Argenta dossiers/ multinationales

16 16 2 febbraio 2012 il Lavoro Editoriale Cassa malati: problema da risolvere L'argomento Per scacciare la solitudine GABRIELLA BOLLIGER* È da tempo che si parla di Cassa malati ed è da tempo che non si conclude niente, pur essendo questo un problema che sta a cuore a tutti. Mesi fa il Direttore del DSS, Paolo Beltraminelli, rispondendo ad un Granconsigliere asseriva che al Canton Ticino, nel caso in cui il Parlamento avesse accettato, sarebbero dovuti tornare decine di milioni di franchi, dilazionati su sei anni, attraverso lo scioglimento parziale delle riserve. Alla fine tutto è stato affossato, salvo errori od omissioni. Un paio di mesi fa di nuovo una speranza: si legge sul giornale che il primo gennaio 2012 «entrerà in vigore il nuovo sistema per il calcolo della riduzione di premi di Cassa malati». Di nuovo sorgono dubbi e contrasti sul da farsi e, come se niente fosse il premio di quest anno è cresciuto di alcune decine di franchi mensili. Ammalarsi al giorno d oggi è considerata una colpa per cui si deve pagare una multa. A questo punto io dico: «oltre al danno e al cigolio del portafoglio, anche le beffe!». Tutto ora verrà risolto alle calende greche? *Vicepresidente cantonale GenerazionePiù I tempi sono freddi. E non si intende solo in senso atmosferico. Molte persone stanno tutto il giorno tra le quattro mura di casa con l unica compagnia della televisione e si sentono inevitabilmente sole. In realtà, esistono tanti modi per potersi fare degli amici e questo ad ogni età. È necessario fare un piccolo sforzo e abbandonare la pigrizia. Molte ricerche hanno dimostrato che chi ha delle relazioni soddisfacenti con gli altri guadagna in salute e in longevità. La solitudine è una condizione che influisce molto sul nostro benessere, tuttavia si va diffondendo sempre più anche tra le persone più giovani, soprattutto per i ritmi frenetici della vita che non lasciano il tempo per stabilire e coltivare rapporti con gli altri. A peggiorare la situazione talvolta è la timidezza con la difficoltà di andare verso gli altri. Per le persone più avanti con gli anni, spesso l arrivo del pensionamento significa chiudersi in casa e in se stessi, abbandonando ogni forma di vita attiva. A volte è il trasferimento in un altra città a causare il senso di solitudine, il rimanere vedovi o l uscita dei figli da casa. Comunque sia nessuno di questi motivi impedisce di riorganizzarsi la vita, diventare attivi e stabilire relazioni con gli altri, se si vuole. Forse non è sempre facile fare nuove amicizie, perché si ha poco tempo da dedicarvi e nonostante si abbiano molte conoscenze, nessuna di queste è veramente in grado di non farci sentire la solitudine. Spesso anche con gli amici di vecchia data i rapporti si affievoliscono, perché ognuno prende la propria strada. Tuttavia se si vogliono creare nuove relazioni sociali bisogna impegnarsi a dedicarvi il tempo e l energia necessari, creare sempre nuove occasioni di incontro, cominciando col frequentare posti dove si può socializzare (un corso, una sala da ballo, un associazione per anziani). Un atteggiamento positivo rende molto più facile trovare degli amici. Per poter incontrare le persone giuste con cui condividere interessi, bisogna riflettere su cosa ci piace veramente e indirizzarsi verso quella determinata strada. Le associazioni (ndr. come GenerazionePiù) o le Università della terza età, propongono spesso iniziative dove è possibile incontrare persone che condividono gli stessi interessi. Impegnarsi nel sociale poi, rappresenta un modo di organizzare il tempo per se stessi, pensando agli altri: potete frequentare una casa di riposo, aiutare i bambini, assistere persone disabili, offrirvi come volontari presso un canile. Sono tutte attività che oltre a riempire le giornate, vi riempiono anche il cuore. L importante è che in tutto rimaniate sempre fedeli a voi stessi. Provare per credere Tratto da«salute Oggi» Le migliori citazioni sulla terza età «Finalmente. Un tempo in cui puoi essere la persona che hai sempre voluto essere». Maya Patel Condoglianze La presidenza e il comitato di GenerazionePiù e l OCST tutta si uniscono al dolore delle figlie Alice, Antonia e Paola, della sorella Antonietta, dei nipoti e dei parenti tutti, per la perdita di Cesarino Ferretti, già presidente sezionale.

17 2 febbraio 2012 il Lavoro 17 Sezione Mendrisiotto «I nomi di luoghi e di persone» incontro con il prof. Lurati MARILENA MOALLI-POZZORINI L o scorso 19 gennaio il Comitato sezionale ha offerto ad oltre una cinquantina di associati una conferenza con il prof. Ottavio Lurati, noto per le intense attività di ricerca in ambito linguistico, che lui stesso definisce come «un hobby per la vita» ritenendo pure che «la lingua si studia per andare oltre, per cercare di capire l evoluzione dell essere umano e ricavarne indicazioni culturali importanti». Lurati effettua le sue ricerche con lo sguardo, oltre che del linguista, del curioso storico che va ad analizzare la quotidianità intesa come arte del vivere, valori comunitari di allora, per comprendere il nostro modo di intendere oggi il territorio. Pertanto avere qualche dritta per muoverci in una marea di nomi legati a storie di vita, di persone, di luogo, che costituiscono il nostro presente, era un occasione da non perdere, vista anche la pubblicazione del nuovo testo di Lurati «Nomi di luoghi e di famiglie. E i loro perché?... Lombardia Svizzera italiana Piemonte» (Fondazione Ticino nostro) presentato lo scorso novembre. Spesso comprendere cosa stia dietro un toponimo è cosa piuttosto ardua e, a volte, si tentano soluzioni fantasiose per trovare risposte che sembrino pertinenti. Per orientare meglio i presenti il relatore ha introdotto il suo dire con diversi elementi che, prendendo avvio dalla storia e da sorgenti linguistiche di Celti, Romani e Longobardi, ha portato a ritrovare origini di toponimi del Mendrisiotto, molti dei quali hanno dunque radici antichissime. Senza dimenticare che è attraverso gli errori della lingua parlata e/o mutilazioni scritte che si sono modificati nel tempo (es.: Gioner diventato dopo diversi mutamenti Monte Generoso Campagna ad Ornea o d Orgna divenuto Campagna Adornea, poi Adorna). In seguito Lurati si è espresso anche sui Cognomi, che sono in realtà nomi dei luoghi. Dobbiamo ricordare che anticamente non esistevano, ma dalla seconda metà del 500 in Ticino tutti finiscono per averne uno (locale o importato), anche se alcuni subiranno ancora delle trasformazioni. L origine è per la maggior parte nei soprannomi affibbiati alle persone in riferimento al luogo di provenienza, ma anche attività, aspetto fisico, o altre caratteristiche (es. alla novazza -terreno sterposo poi bonificato- identificabile con gli Annovazzi famiglia luganese, ma anche pavese e milanese, o il più diffuso cognome ticinese dei Bernasconi, coloro che vivevano vicino alla «bernasca» (berna = insediamento longobardo di soldati che aveva compiti di controllo di strade e ponti). Il pomeriggio si è concluso con una merenda e un grosso applauso al professor Lurati che ha saputo coinvolgere ed emozionare tutti i presenti. Sezione Locarnese Un felice inizio anno nel segno della tradizione I n una stupenda giornata, più primaverile che invernale, sabato 14 gennaio un centinaio di persone sono convenute presso il Ristorante del rinomato Albergo La Palma di Muralto, al primo appuntamento dell anno organizzato dalla sezione GenerazionePiù di Locarno. Dopo il saluto del Presidente Luigi Malinverno che ha ricordato il programma per l anno in corso ha preso la parola il Sindaco di Muralto dott. Stefano Gilardi che s è detto molto onorato di rivolgersi ai numerosi partecipanti ai quali, oltre al suo saluto e quello del Municipio, ha illustrato i vari progetti che saranno realizzati a favore degli anziani nei prossimi anni, sia dal Comune, sia dall ALVAD (Aiuto domiciliare Locarno e Valli) del quale è Presidente. Nel mezzo del gustoso e ottimo pranzo, servito in modo impeccabile dal personale di sala, ha preso la parola anche il nostro Segretario cantonale Claudio Franscella. il quale, dopo aver ricordato per sommi capi l attività svolta nell anno precedente, ha presentato il programma di GenerazionePiù in ambito cantonale per i prossimi mesi. Non poteva mancare la «lotteria di sala» ricca di numerosi e ottimi premi, in parte offerti, acconsentendo ai fortunati vincitori di rientrare al proprio domicilio con una soddisfazione in più. La stupenda posizione panoramica del Ristorante sul lago e la bella giornata ha poi invogliato molti a sfruttare pienamente il pomeriggio con una bella passeggiata. La numerosa partecipazione e l ottima riuscita del primo appuntamento 2012 sono state di grande soddisfazione per il Comitato organizzatore.

18 18 2 febbraio 2012 il Lavoro Tagliando di iscrizione Corsi di informatica 2012 L a vita ci pone sempre davanti a nuove sfide. Vi riproponiamo quindi i nostri corsi di Introduzione all uso del PC e di Internet. E, grazie alla collaborazione dei Comuni Introduzione all uso del PC fr. 125., 5 lezioni mercoledì ore minimo 10 partecipanti Obiettivi: sapersi destreggiare con mouse e tastiera e gestire con proprietà l ambiente Windows, i file e le cartelle. Insegnante: prof.ssa Bonaglia Humbert. di Mendrisio, Giornico e Sant Antonino che ci mettono a disposizione le loro infrastrutture possiamo finalmente estendere la nostra offerta anche alle altre regioni del Ticino. Mendrisio- Scuola elem. Canavee Lugano Aula informatica OCST Giornico Sala Consiglio comunale St. Antonino Centro scolastico Corso base Internet fr. 150., 6 lezioni giovedì ore minimo 10 partecipanti Obiettivi: usare Internet quale fonte di informazioni e quale risorsa per interagire. Insegnante: prof. Incerti. Lugano Aula informatica OCST Lugano Aula informatica OCST Il/La sottoscritto/a si iscrive ai seguenti corsi di informatica Cognome Nome Indirizzo Nap Città Telefono Luogo e data Firma Compilare e inviare a: GenerazionePiù-Anziani OCST, Segretariato cantonale, Via Balestra 19, 6901 Lugano Per informazioni telefonare allo Agenda Bellinzona Venerdì 10 febbraio, animazione Coro Casa Tarcisio di Tenero. Ritrovo ore presso il Mercato coperto di Giubiasco. Venerdì 17 febbraio, Risotto Rabadan, ore 12.00, Expo Centro a Bellinzona. Venerdì 24 febbraio, Coro, ore 14.00, Vita Serena di Giubiasco. Locarno Gita di 4 giorni (Costanza-Isola di Mainau-Cascate del Reno) dal 29 maggio al 1 giugno. È ancora possibile iscriversi telefonando al no Martedì 14 febbraio, ore 14,30, Tombola di Carnevale, Sala Centro Parrocchiale di S. Antonio, Locarno. Lugano Giovedì 16 febbraio, Festa di Carnevale, Centro Presenza Cristiana a Pregassona. Sarà presente il Gruppo Folk del Coro ACLI, due giri di Tombola, Riffa, Merenda. Iscrizioni entro il 10 febbraio, tel Mendrisio Martedì 14 febbraio, Festa di Carnevale, pranzo e pomeriggio ricreativo. Asilo San Pietro Stabio (trasporto organizzato). Tre Valli Lunedì 13 febbraio, Incontro carnevalesco, sala Multiuso comune Bodio. Pranzo, parte ricreativa, merenda con frittelle. Costo: fr. 20 non soci fr Iscrizioni: tel , entro il 10 febbraio. Napoli e Costiera Amalfitana con il treno Freccia Rossa, dal 18 al 21 aprile. In bus fino alla stazione Centrale di Milano, con il treno fino a Napoli. Con il bus visite: Napoli, Pompei, Santuario della Beata Vergine del Rosario, Sorrento, Costiera Amalfitana, Positano, Amalfi e Ravello. Costo a persona in camera doppia: Fr La gita è aperta a tutte le sezioni. Iscrizioni «al più presto» tel OCST Biasca.

19 2 febbraio 2012 il Lavoro Sindacato Interprofessionale - Pagina a cura di Julia Konstantinidis 19 Commissione Migrazione Una ventata di freschezza per il 2012 In occasione dell assemblea della Commissione Migrazione del prossimo 25 febbraio si procederà alla nomina dei membri della Commissione e alla presentazione dei temi dominanti. L a Commissione Migrazione del Syna offre ai soci del sindacato di origini straniere la possibilità di impegnarsi a favore delle loro esigenze particolari. La Commissione si concentra sui seguenti temi: xenofobia, libera circolazione delle persone, lavoro nero, assicurazioni sociali e perfezionamento negli ambiti integrazione, lingua tedesca, malattia e vecchiaia. Apertura linguistica Finora la maggior parte dei membri della Commissione era di lingua italiana, e la lingua ufficiale della Commissione era l italiano. Tuttavia, nel corso degli anni fra le fila degli aderenti Syna di origini straniere le nazionalità si sono moltiplicate. Per rispondere a questa tendenza la Commissione ha deciso di riformulare la regolamentazione delle lingue prevista dal regolamento: in futuro le sedute della Commissione si terranno nelle tre lingue nazionali (italiano, francese e tedesco). Gli interventi saranno tradotti in almeno un altra lingua nazionale, due se necessario, e i documenti scritti saranno invece sempre redatti nelle tre lingue nazionali. All assemblea che si terrà ad Olten il prossimo 25 febbraio sono cordialmente invitati tutti gli aderenti Syna con un passato o un presente di migrazione. Sarà anche l occasione per eleggere o rieleggere i 25 membri della Commissione per il prossimo quadriennio. I membri della base che desiderano candidarsi sono pregati di contattare la loro Sezione. Le Sezioni dovranno comunicare i nominativi delle candidate e dei candidati entro il 10 febbraio a Julia Konstantinidis, responsabile Commissioni. Invito all assemblea dei soci della Commissione Migrazione Data: sabato 25 febbraio 2012 Orario: dalle 9.30 alle Luogo: Buffet della stazione di Olten. Il pranzo che seguirà è offerto dal Syna. Modulo di partecipazione Desidero partecipare sia all assemblea, sia al pranzo. Partecipo solamente all assemblea. Nome: Indirizzo: Sezione: Comprendo le seguenti lingue parlate: italiano francese tedesco Rispedire il modulo entro il 10 febbraio 2012 a o all indirizzo: Syna, Julia Konstantinidis, Römerstr. 7, 4600 Olten a cura di Rogério Sampaio Produtos de betão indústria suíça Reajustes salariais em 01 de Janeiro de 2012 NICOLA TAMBURRINO* Negociações salariais Nos termos do Art. 4 CCT) realizou-se entre os parceiros sociais e resultou no seguinte resultado: Reajuste salarial: Em 1 de Janeiro de 2012, os salários de todos os funcionários será aumentada em Fr por mês, em uma base geral. Os salários mínimos (de acordo conforme art. 4A CCT) valores permanecem inalterados em 2011 salários mínimos acordados para os trabalhadores que trabalham tempo integral commais de 19 anos são: - Trabalhadores não qualificados: Fr (*) - Trabalhadores semi-qualificados: Fr Os trabalhadores qualificados, pelo menos Fr (*) Trabalhadores admitidos pela primeira vez, o salário do primeiro ano de serviço pode ser menos de Fr Contribuição para o custo de implementação do CCT: Fr.17.-/mês para os empregados sujeitos à CCT O Acordo Colectivo de Trabalho (CCT) é declarado vinculativo e de obrigatoriedade geral e aplicar-se-á até 31/12/ Secretário responsável do Sector

20 20 Sindacato Interprofessionale - Pagina a cura di Coni Soler 2 febbraio 2012 il Lavoro Comision de Inmigracion Reorganización para el 2012 L os Miembros de la Comisión de la Conferencia de Migración compuesta de 25 miembros serán reelegidos en febrero de 2012 y presentaron las prioridades temáticas. La Comisión de Inmigración del Sindicato SYNA ofrece la oportunidad de trabajar para sus problemas específicos. La Comisión se ha fijado en los siguientes temas: la xenofobia, la libre circulación de personas, el empleo ilegal, la seguridad social, capacitación, educación, problemas de integración, la enfermedad, la vejez y el alemán Discurso de apertura: La mayoría de la Comisión es ahora de lengua italiana. El idioma oficial de la Comisión hasta ahora ha sido el italiano. La composición de nacionalidades entre los miembros de SYNA de origen extranjero ha cambiado a lo largo de los años. La Comisión tuvo en cuenta este cambio, y decidió rediseñar el sistema de lenguaje adoptado en la normativa: se acordó para el futuro el uso de las tres lenguas nacionales, alemán, francés e italiano. Es necesario la intervención en al menos una de las tres lenguas o más, traducido a dos idiomas. La documentación escrita será siempre por escrito en las tres lenguas. En la conferencia del 25 de febrero de 2012 en Olten están invitados todos los miembros de SYNA de origen inmigrante. A continuación, los 25 miembros de la Comisión serán reelegidos para los próximos cuatro años. Cualquier miembro de base que desee ser elegido miembro de la Comisión, deberá contactar con su sección. Los nombres de los candidatos deben ser entregados a las respectivas secciones antes de 02/ 2012 al responsable de la Comisión Julia Konstantinidis. Invitación a la Asamblea General de la Comisión de Migración Fecha: Sábado, 25/02/2012 Hora: 9: Ubicación: Olten Bahnhof buffet. El almuerzo posterior será ofrecido por la sinagoga. Formulario de inscripción: Voy a asistir a la reunión y el almuerzo. Voy a participar sólo en la Asamblea. Nombre: Dirección: Sección: Yo entiendo los siguientes idiomas: Francés Alemán Italiano Por favor, envíe la solicitud a à el 10/02/2012 syna.ch o por correo a SYNA, Attn: Julia Konstantinidis, Römerstr. 7, 4600 Olten Construccion Contrato suspendido en el sector 2012 Nuevo año nueva vida ERNST ZÜLLE* D esde 1 de enero de 2012, el contrato de la construcción se encuentra en un vacío contraactual. La ampliación del contrato por tres meses con un incremento salarial del 1,5% y un salario mínimo fijado en el 2% fue rechazado por la SSEC de la construcción el 19 de diciembre del SYNA está luchando por una nueva LMV con más protección, lo cuál requiere la continuación inmediata de las negociaciones. El empleador puede ahora hacer lo que quiera? Las condiciones de trabajo existentes por el momento no cambian.las condiciones aún deben otorgarse en base a LMV Sólo para las nuevas contrataciones o por un cambio de empleo, el empleador puede empeorar los salarios y las condiciones de trabajo. Sin embargo, la Comisión tri-partita en estos casos, puede controlar los salarios locales y regionales. Las contribuciones para el fondo Parifond son deducibles de impuestos? Las partes acordaron hace tres años que el fondo Parifond por lo menos antes de los tres meses siguiente a la vigencia del contrato tiene que ser específicamente denunciado por una de las partes. Este no es el caso hasta ahora. Las deducciones del fondo del Parifond son del 0,7% de la nómina, y continuará siendo deducido de la nómina. Para los cursos de formación profesional, todavía es un derecho. Qué pasa con la jubilación flexible (FAR)? El convenio colectivo de la edad de jubilación flexible (CEA-FAR) se lleva a cabo de forma independiente, por lo menos hasta 31/12/2016 y es consistente e independiente del contrato actual. Así mísmo, la reforma FAR para los trabajadores de la construcción está asegurada a partir de 60 años. Qué sigue? El Sindicato SYNA hará todo lo posible para que las negociaciones se reanuden lo más pronto posible. Una situación larga de vacío contractual sería devastador para todas las partes. Por un lado, los trabajadores perderían la protección para asegurar los salarios y las condiciones de trabajo. Por otro lado, la ausencia de la Comisión Nacional de Contrato de Trabajo CNT ofrecería una concurrencia de precios que recaería sobre los empleados. Los beneficiarios de esta situación serían las empresas extranjeras, provocando así el dumping salarial, que abre la puerta a la competencia desleal en la construcción. *Responsable de la industria de la construcción ROGÉRIO SAMPAIO E stimados socios, colegas y amigos Un Nuevo año acaba de empezar dejando atrás un año difícil y turbulento para las finanzas mundiales, así como el mercado de trabajo, con fuertes consecuencias para los trabajadores y sus familias. En realidad fue un año de cambios, todos entendemos que es hora de cambiar algo, tanto de los empresarios, el mundo financiero, los trabajadores y los sindicatos. Con este propósito empezamos el año Confío y tengo la esperanza de que vamos a tener un año de cambios. Con este convencimiento hago un llamamiento a todos, incluso a los que están en una situación difícil en el empleo o la salud. Hay que tener fe y no dejarse abatir por el desánimo. Este año será mejor para todos. Entramos en el año 2012 sin un convenio colectivo para el sector de la construcción, que sigue siendo preocupante, porque es la garantía de salarios y condiciones de trabajo de casi personas en el sector, pero esperamos que el diálogo prevalezca y que podamos reanudar las negociaciones tan pronto como sea posible. Les deseo a todos los miembros, simpatizantes y lectores de Il Lavoro los deseos de un buen año.

Centro di formazione professionale OCST

Centro di formazione professionale OCST Centro di formazione professionale OCST Lingua Sagl CFP Il Centro di Formazione Professionale dell OCST è un associazione senza scopo di lucro che dal 1995 promuove corsi nell ambito della formazione continua

Dettagli

EDILIZIA INDUSTRIA ARTIGIANATO ARCHITETTURA INGEGNERIA 7.12.2015

EDILIZIA INDUSTRIA ARTIGIANATO ARCHITETTURA INGEGNERIA 7.12.2015 Organizzazione Cristiano-Sociale Ticinese Offerte tratte da internet e quotidiani ticinesi Segretariati Bellinzona 091 821 41 51/2/3 Biasca 091 873 01 20 Chiasso 091 682 55 01 Lamone 091 966 00 63 Locarno

Dettagli

Cassa Disoccupazione CRISTIANO SOCIALE. Informazioni generali

Cassa Disoccupazione CRISTIANO SOCIALE. Informazioni generali Cassa Disoccupazione CRISTIANO SOCIALE Informazioni generali sull assicurazione contro la disoccupazione 1. Disdetta del rapporto di lavoro 2. Annuncio 3. Diritto alle indennità 4. Informazioni varie 1.

Dettagli

UFFICIO FRONTALIERI. Il tuo punto di riferimento su diritto, fiscalità e previdenza

UFFICIO FRONTALIERI. Il tuo punto di riferimento su diritto, fiscalità e previdenza UFFICIO FRONTALIERI Il tuo punto di riferimento su diritto, fiscalità e previdenza UFFICIO FRONTALIERI CONSULENZA e ASSISTENZA per tutti lavoratori iscritti riguardo al complesso mondo del frontalierato:

Dettagli

è importante sapere - edizione 2015 - L'OCST mette a tua disposizione i propri segretariati in ogni regione del Cantone. SEGRETARIATO CANTONALE

è importante sapere - edizione 2015 - L'OCST mette a tua disposizione i propri segretariati in ogni regione del Cantone. SEGRETARIATO CANTONALE L'OCST mette a tua disposizione i propri segretariati in ogni regione del Cantone. SEGRETARIATO CANTONALE v. Balestra 19 6900 Lugano +41 91 921 15 51 SEGRETARIATI REGIONALI (con prefisso +41 91) Bellinzona

Dettagli

Cosa bisogna sapere sulla Assicurazione contro la disoccupazione

Cosa bisogna sapere sulla Assicurazione contro la disoccupazione Cosa bisogna sapere sulla Assicurazione contro la disoccupazione Cara assicurata, Caro assicurato, per facilitarle il contatto diretto con i problemi burocratici relativi alla disoccupazione e con i vari

Dettagli

Elenco degli Annunci Trovati

Elenco degli Annunci Trovati Elenco degli Annunci Trovati Riepilogo Limiti Impostati: Da Data Scadenza 01/03/2016 A Data Scadenza 12/03/2016 Riepilogo Filtri Impostati: Inviato al Periodico: Internet Categoria Selezionata: CERCO LAVORO

Dettagli

Requisiti Numero di posti di formazione Tassa Domande d iscrizione Termine d iscrizione

Requisiti Numero di posti di formazione Tassa Domande d iscrizione Termine d iscrizione 1 Foglio ufficiale 6/2013 Venerdì 18 gennaio 407 basi legali. L ammissione definitiva ai curricoli HES-SO è comunque subordinata all esito dell esame di graduatoria e di altre condizioni di ammissione

Dettagli

Offerte di lavoro nel Settore Privato

Offerte di lavoro nel Settore Privato Provincia di Centro per l'impiego di Via Massarotti, 48/a - 2600 Tel. 0372 22060-0372 457480 - Fax 0372 4056 e-mail: centro.impiego.cremona@provincia.cremona.it Orari di apertura al pubblico: Lunedì 9.00-3.00

Dettagli

Offerte di lavoro nel Settore Privato

Offerte di lavoro nel Settore Privato Provincia di Centro per l'impiego di Via Massarotti, 48/a - 600 Tel. 037 060-037 457480 - Fax 037 4056 Offerte di lavoro nel Settore Privato Orari di apertura al pubblico: Lunedì 9.00-3.00 e 4.00-7.00

Dettagli

CENTRO PER L IMPIEGO DI IMPERIA Piazza Roma, 2 - tel.0183/704228 704474- fax 0183.666.289 pietro.anfossi@provincia.imperia.it

CENTRO PER L IMPIEGO DI IMPERIA Piazza Roma, 2 - tel.0183/704228 704474- fax 0183.666.289 pietro.anfossi@provincia.imperia.it CENTRO PER L IMPIEGO DI Piazza Roma, - tel.083/7048 704474- fax 083.666.89 pietro.anfossi@provincia.imperia.it giorgio.alberti@provincia.imperia.it Gli interessati alle offerte di lavoro dovranno presentarsi

Dettagli

SALDATORE ESPERTO TIG E MIG

SALDATORE ESPERTO TIG E MIG 14/02/2012 SALDATORE ESPERTO TIG E MIG Sede: Villa Guardia OFFERTA 140201 Agenzia per azienda operante nel settore delle costruzioni meccaniche ricerca un SALDATORE ESPERTO TIG e MIG. Saranno valutate

Dettagli

CENTRO PER L IMPIEGO DI IMPERIA Piazza Roma, 2 - tel.0183/704228 704474- fax 0183.666.289 pietro.anfossi@provincia.imperia.it

CENTRO PER L IMPIEGO DI IMPERIA Piazza Roma, 2 - tel.0183/704228 704474- fax 0183.666.289 pietro.anfossi@provincia.imperia.it CENTRO PER L IMPIEGO DI Piazza Roma, - tel.083/7048 704474- fax 083.666.89 pietro.anfossi@provincia.imperia.it giorgio.alberti@provincia.imperia.it Gli interessati alle offerte di lavoro dovranno presentarsi

Dettagli

ADDETTO/A A TELEMARKETING

ADDETTO/A A TELEMARKETING 02/10/2012 ADDETTO/A A TELEMARKETING Sede: Rovello Porro OFFERTA 021001 Agenzia cerca un/a ADDETTO/A A TELEMARKETING che si occupi di ricercare e contattare telefonicamente i clienti potenziali per fissare

Dettagli

info-apprendisti INDIRIZZI UTILI: Lugano via Balestra 19 091 921 15 51 segretariato.luganese@ocst.com

info-apprendisti INDIRIZZI UTILI: Lugano via Balestra 19 091 921 15 51 segretariato.luganese@ocst.com INDIRIZZI UTILI: Lugano via Balestra 19 091 921 15 51 segretariato.luganese@ocst.com Bellinzona via Magoria 19 091 821 41 51 segretariato.bellinzona@ocst.com Mendrisio via Lanz 25 091 640 51 11 segretariato.mendrisio@ocst.com

Dettagli

FISCALE Per Titolare/Responsabile Amministrativo LE NUOVE REGOLE PER LAVORARE IN CANTON TICINO DOPO L ENTRATA IN VIGORE DELLA LIA

FISCALE Per Titolare/Responsabile Amministrativo LE NUOVE REGOLE PER LAVORARE IN CANTON TICINO DOPO L ENTRATA IN VIGORE DELLA LIA (SB/sb) FISCALE Per Titolare/Responsabile Amministrativo LE NUOVE REGOLE PER LAVORARE IN CANTON TICINO DOPO L ENTRATA IN VIGORE DELLA LIA Lo scorso 20 gennaio 2016 gli organi cantonali ticinesi hanno deliberato

Dettagli

NOI CON. Il nostro impegno e le nostre prestazioni per voi. Gli uffici regionali di collocamento e le casse di disoccupazione.

NOI CON. Il nostro impegno e le nostre prestazioni per voi. Gli uffici regionali di collocamento e le casse di disoccupazione. NOI CON VIi VOi Il nostro impegno e le nostre prestazioni per voi. Gli uffici regionali di collocamento e le casse di disoccupazione. Una campagna dell Assicurazione contro la disoccupazione in collaborazione

Dettagli

ADDETTO/A PAGHE E CONTRIBUTI

ADDETTO/A PAGHE E CONTRIBUTI 15/11/2011 ESTETISTE Sede: Como OFFERTA 151101 Nuovo centro estetico all'avanguardia cerca estetista con diploma in estetica, esperienza lavorativa di almeno cinque anni nel campo del benessere, totale

Dettagli

impresa privata autorizzata ad offrire il lavoro. sede secondaria di un organizzazione più grande.

impresa privata autorizzata ad offrire il lavoro. sede secondaria di un organizzazione più grande. Livello B 1 Unità 2 Ricerca di lavoro nel turismo CHIAVI In questa unità imparerai: a comprendere un annuncio di lavoro; a comprendere una lettera formale di candidatura per un lavoro; a usare il congiuntivo

Dettagli

http://www.muovilmondo.it/news.php?item.207 Pagina 1/6 VIAREGGIO Offerte di lavoro in Versilia Amministratore, venerd ì 17 luglio 2015-10:43:25

http://www.muovilmondo.it/news.php?item.207 Pagina 1/6 VIAREGGIO Offerte di lavoro in Versilia Amministratore, venerd ì 17 luglio 2015-10:43:25 Pagina 1/6 VIAREGGIO Offerte di lavoro in Versilia Amministratore, venerd ì 17 luglio 2015-10:43:25 OFFERTE DI LAVORO Rif IG/110 Hotel di Lido di Camaiore cerca 1 CUOCO/A con molta esperienza nella mansione

Dettagli

OFFERTE DI LAVORO DELLA SETTIMANA

OFFERTE DI LAVORO DELLA SETTIMANA OFFERTE DI LAVORO DELLA SETTIMANA ADDETTI ALLA ACQUISIZIONE DATI E SISTEMI DI ARCHIVIAZIONE Sede lavorativa : Bologna e provincia. Settore: ente pubblico di primaria importanza. Requisiti: Diploma di scuola

Dettagli

Numero dei posti di formazione Tassa scolastica Serate informative Iscrizioni Inizio dei corsi Termine d iscrizione

Numero dei posti di formazione Tassa scolastica Serate informative Iscrizioni Inizio dei corsi Termine d iscrizione 1 Foglio ufficiale 10/2015 Venerdì 6 febbraio 1038 sica) organizzato dalla Scuola specializzata superiore medico-tecnica di Lugano, ottenendo la relativa certificazione. L iscrizione a tale corso deve

Dettagli

DIVISIONE DELLE CONTRIBUZIONI DEDUZIONI PER FIGLI AGLI STUDI (ART. 34 LT) Pag. 1. Presupposti 2

DIVISIONE DELLE CONTRIBUZIONI DEDUZIONI PER FIGLI AGLI STUDI (ART. 34 LT) Pag. 1. Presupposti 2 5.2.4 DIVISIONE DELLE CONTRIBUZIONI Bellinzona, gennaio 2009 CIRCOLARE N. 4/2008 Abroga la circolare n. 4/2007 del gennaio 2008 DEDUZIONI PER FIGLI AGLI STUDI (ART. 34 LT) Pag. 1. Presupposti 2 2. Scuole

Dettagli

CENTRO PER L IMPIEGO DI SANREMO Via Pietro Agosti n 245 - tel. +39.0184/577.099 fax +39.0184/577.005 ci.sanremo@provincia.imperia.

CENTRO PER L IMPIEGO DI SANREMO Via Pietro Agosti n 245 - tel. +39.0184/577.099 fax +39.0184/577.005 ci.sanremo@provincia.imperia. CENTRO PER L IMPIEGO DI SANREMO Via Pietro Agosti n 245 - tel. +39.084/577.099 fax +39.084/577.005 ci.sanremo@provincia.imperia.it Gli interessati alle offerte di lavoro dovranno presentarsi personalmente

Dettagli

Elenco degli Annunci Trovati

Elenco degli Annunci Trovati Elenco degli Annunci Trovati Riepilogo Limiti Impostati: Da Data Scadenza 07/08/2015 A Data Scadenza 24/08/2015 Riepilogo Filtri Impostati: Inviato al Periodico: Internet Categoria Selezionata: CERCO LAVORO

Dettagli

Cerchiamo famiglie ospitanti

Cerchiamo famiglie ospitanti Cerchiamo famiglie ospitanti Lavorate a tempo parziale e vi serve una persona fidata che, per una modica cifra, si occupi dei vostri bambini? Non lavorate e vi serve una mano per i lavori domestici e la

Dettagli

ALLEGATO - A Il questionario somministrato alle donne

ALLEGATO - A Il questionario somministrato alle donne ALLEGATO - A Il questionario somministrato alle donne DONNE, LAVORO E FAMIGLIA IN PROVINCIA DI PISTOIA QUESTIONARIO SEZ. 0 - CONDIZIONE UNICA O PREVALENTE D1. Qual è attualmente la sua condizione prevalente

Dettagli

AVVIAMENTI ISCRITTI IN MOBILITA' stranieri. La tipologia di iscrizione consente di evidenziare le motivazioni per

AVVIAMENTI ISCRITTI IN MOBILITA' stranieri. La tipologia di iscrizione consente di evidenziare le motivazioni per FEBBRAIO 2009 I flussi delle iscrizioni: In aumento, nel mese di febbraio, il numero degli iscritti presso i tre centri per l impiego provinciali (14.975 unità). La variazione percentuale degli iscritti

Dettagli

SALDATORE A TIG E CANNELLO

SALDATORE A TIG E CANNELLO 06/03/2012 CARTEGGIATORI Sede: Cantù OFFERTA 060301 Agenzia per azienda cliente del settore legno cerca CARTEGGIATORI. Si richiede una precedente esperienza nella medesima mansione maturata in aziende

Dettagli

Comune di Recanati informagiovanirecanati Coop. Sociale PARS Pio Carosi ONLUS

Comune di Recanati informagiovanirecanati Coop. Sociale PARS Pio Carosi ONLUS Annunci offerte lavoro (21.11.2015) Fonte www.anconalavoro.it www.maceratalavoro.it Varie BARISTA - RECANATI Cercasi una ragazza barista. Requisiti: età 18 26 anni, in possesso di diploma Istituto Alberghiero

Dettagli

Domanda di partecipazione (va rivolta a tutti i richiedenti)

Domanda di partecipazione (va rivolta a tutti i richiedenti) INVESTIAMO PER IL VOSTRO FUTURO Giunta Regionale-Direzione Formazione Domanda di partecipazione (va rivolta a tutti i richiedenti) Richiesta di partecipazione e dati anagrafici...l... sottoscritto/a......

Dettagli

Atti Parlamentari - 1 - Camera dei Deputati XVI LEGISLATURA DISEGNI DI LEGGE E RELAZIONI DOCUMENTI CAMERA DEI DEPUTATI

Atti Parlamentari - 1 - Camera dei Deputati XVI LEGISLATURA DISEGNI DI LEGGE E RELAZIONI DOCUMENTI CAMERA DEI DEPUTATI Atti Parlamentari - 1 - Camera dei Deputati CAMERA DEI DEPUTATI PROPOSTA DI LEGGE d iniziativa del deputato NARDUCCI Modifica agli articoli 1, 2, 3 e 4 della legge 5 giugno 1997, n. 147, concernente la

Dettagli

CENTRO PER L IMPIEGO DI VENTIMIGLIA

CENTRO PER L IMPIEGO DI VENTIMIGLIA CENTRO PER L IMPIEGO DI VENTIMIGLIA Via Lamboglia n 13 - tel. e fax +39.0184/254.822 Gli interessati alle offerte di lavoro dovranno presentarsi personalmente con cv su dvd, pen drive usb o inviare al

Dettagli

Promemoria piano di lavoro, orario di lavoro, controllo dell orario di lavoro

Promemoria piano di lavoro, orario di lavoro, controllo dell orario di lavoro I. Piano di lavoro (art. 21 CCNL) II. Promemoria piano di lavoro, orario di lavoro, controllo dell orario di lavoro Il datore di lavoro è obbligato, ai sensi dell art. 21 cifra 1 CCNL a tenere un piano

Dettagli

TUTELE PER I LAVORATORI DOMESTICI

TUTELE PER I LAVORATORI DOMESTICI TUTELE PER I LAVORATORI DOMESTICI Sono quei lavoratori che prestano la loro attività esclusivamente per le necessità familiari del datore di lavoro e del suo nucleo familiare. Rientrano in questa categoria:

Dettagli

Gli interessati alle offerte di lavoro dovranno presentarsi personalmente presso il Centro muniti di curriculum vitae nei seguenti orari:

Gli interessati alle offerte di lavoro dovranno presentarsi personalmente presso il Centro muniti di curriculum vitae nei seguenti orari: CENTRO PER L IMPIEGO DI Piazza Roma, 2 - tel.083/704228 704474- fax 083.666.289 pietro.anfossi@provincia.imperia.it giorgio.alberti@provincia.imperia.it Gli interessati alle offerte di lavoro dovranno

Dettagli

Malattia oncologica e poi Quali ripercurssioni a livello sociale

Malattia oncologica e poi Quali ripercurssioni a livello sociale Malattia oncologica e poi Quali ripercurssioni a livello sociale Doris Cippà, assistente sociale presso la Lega ticinese contro il cancro GIOTI 12 novembre 2015 Non più malata, ma non ancora sana: la situazione

Dettagli

Lavoro e gravidanza. I Suoi diritti sul posto di lavoro. Per ulteriori informazioni: Infoline: 0900 55 55 61 Fr. 3. /min.

Lavoro e gravidanza. I Suoi diritti sul posto di lavoro. Per ulteriori informazioni: Infoline: 0900 55 55 61 Fr. 3. /min. L offerta di Questo opuscolo nelle seguenti lingue: albanese bosniaco croato francese inglese italiano portoghese serbo spagnolo tamil tedesco turco Fr. 3. al pezzo; sconti per grandi quantitativi La Infoline

Dettagli

Municipio di Morbio Inferiore

Municipio di Morbio Inferiore Municipio di Morbio Inferiore Dicastero Socialità Essere anziano a Morbio Inferiore: cosa è utile sapere Numeri di emergenza Polizia Pompieri Ambulanza 117 118 144 Polizia Comunale di Chiasso, servizio

Dettagli

ISTITUTO NAZIONALE DI STATISTICA

ISTITUTO NAZIONALE DI STATISTICA Mod. ISTAT/P/90/E SISTEMA STATISTICO NAZIONALE ISTITUTO NAZIONALE DI STATISTICA (A cura del Comune) Provincia... Comune... RILEVAZIONE TRIMESTRALE DELLE FORZE DI LAVORO Numero generale progressivo: da

Dettagli

CENTRO PER L IMPIEGO DI SANREMO Via Pietro Agosti n 245 - tel. +39.0184/577.099 fax +39.0184/577.005 ci.sanremo@provincia.imperia.

CENTRO PER L IMPIEGO DI SANREMO Via Pietro Agosti n 245 - tel. +39.0184/577.099 fax +39.0184/577.005 ci.sanremo@provincia.imperia. CENTRO PER L IMPIEGO DI SANREMO Via Pietro Agosti n 245 - tel. +39.084/577.099 fax +39.084/577.005 ci.sanremo@provincia.imperia.it Gli interessati alle offerte di dovranno presentarsi personalmente presso

Dettagli

CENTRO PER L IMPIEGO DI IMPERIA Piazza Roma, 2 - tel. 0183/704228 0183/704472 fax 0183/666289 ci.imperia@provincia.imperia.it

CENTRO PER L IMPIEGO DI IMPERIA Piazza Roma, 2 - tel. 0183/704228 0183/704472 fax 0183/666289 ci.imperia@provincia.imperia.it CENTRO PER L IMPIEGO DI Piazza Roma, 2 - tel. 083/704228 083/704472 fax 083/666289 ci.imperia@provincia.imperia.it Per aderire alle offerte gli interessati dovranno presentarsi personalmente presso il

Dettagli

Indennità di perdita di guadagno. Persone aventi diritto alle indennità

Indennità di perdita di guadagno. Persone aventi diritto alle indennità 6.01 Stato al 1 gennaio 2009 perdita di guadagno Persone aventi diritto alle indennità 1 Hanno diritto alle indennità di perdita di guadagno (IPG) le persone domiciliate in Svizzera o all estero che: prestano

Dettagli

IMPIEGATA PART TIME STUDIO CONSULENZA AZIENDALE E FISCALE - NUMANA

IMPIEGATA PART TIME STUDIO CONSULENZA AZIENDALE E FISCALE - NUMANA Annunci offerte lavoro (02.03.2016) Fonte www.anconalavoro.it www.maceratalavoro.it Varie IMPIEGATA PART TIME STUDIO CONSULENZA AZIENDALE E FISCALE - NUMANA Studio di consulenza aziendale e fiscale di

Dettagli

La partecipazione al mercato del lavoro della popolazione straniera I - IV trimestre 2005

La partecipazione al mercato del lavoro della popolazione straniera I - IV trimestre 2005 27 marzo 2006 La partecipazione al mercato del lavoro della popolazione straniera I - IV trimestre 2005 Ufficio della comunicazione Tel. + 39 06 4673.2243-2244 Centro di informazione statistica Tel. +

Dettagli

Annunci offerte lavoro (19.12.2014) Fonte www.anconalavoro.it www.maceratalavoro.it Varie

Annunci offerte lavoro (19.12.2014) Fonte www.anconalavoro.it www.maceratalavoro.it Varie Annunci offerte lavoro (19.12.2014) Fonte www.anconalavoro.it www.maceratalavoro.it Varie 1 OPERAIO ADDETTO ALLO STAMPAGGIO E MAGAZZINIERE IN ETA' DI APPRENDISTATO - ZONA DI LAVORO ANCONA SUD Zona di lavoro:

Dettagli

Un patto per attraversare la crisi. Accordi e interventi a favore di imprese, lavoratori e famiglie.

Un patto per attraversare la crisi. Accordi e interventi a favore di imprese, lavoratori e famiglie. Un patto per attraversare la crisi. Accordi e interventi a favore di imprese, lavoratori e famiglie. nell anno della crisi la Regione ha: promosso un patto da 520 milioni per tutelare i lavoratori e la

Dettagli

Il Centro di Mediazione al Lavoro raccoglie, elabora e diffonde informazioni per i cittadini e le imprese su:

Il Centro di Mediazione al Lavoro raccoglie, elabora e diffonde informazioni per i cittadini e le imprese su: Approfondimenti Servizi alla persona: informazioni sul mondo del lavoro Il Centro di Mediazione al Lavoro raccoglie, elabora e diffonde informazioni per i cittadini e le imprese su: - percorsi formativi

Dettagli

Strategia per una mobilità sostenibile

Strategia per una mobilità sostenibile Strategia per una mobilità sostenibile Conferenza stampa Venerdì Bellinzona Claudio Zali Consigliere di Stato e Direttore del Repubblica e Cantone Ticino Situazione 80 000 veicoli in più dal 1995 ad oggi

Dettagli

Censimento delle mense e dei doposcuola Scuole dell infanzia, scuole elementari e scuole medie pubbliche del Cantone Ticino Anno scolastico 2010/11

Censimento delle mense e dei doposcuola Scuole dell infanzia, scuole elementari e scuole medie pubbliche del Cantone Ticino Anno scolastico 2010/11 Michela Crespi Branca Luana Tozzini Paglia Censimento delle mense e dei doposcuola Scuole dell infanzia, scuole elementari e scuole medie pubbliche del Cantone Ticino Anno scolastico 2010/11 Documenti

Dettagli

Soluzioni di risparmio SICURA. Gamma dei conti e prodotti di risparmio

Soluzioni di risparmio SICURA. Gamma dei conti e prodotti di risparmio Soluzioni di risparmio SICURA Gamma dei conti e prodotti di risparmio Una scelta SICURA con la garanzia dello Stato I prodotti di risparmio raggruppati nella categoria SICURA sono le soluzioni ideali per

Dettagli

CENTRO PER L IMPIEGO DI IMPERIA Piazza Roma, 2 - tel. 0183/704228 - fax 0183/666289 francesca.viglione@provincia.imperia.it

CENTRO PER L IMPIEGO DI IMPERIA Piazza Roma, 2 - tel. 0183/704228 - fax 0183/666289 francesca.viglione@provincia.imperia.it CENTRO PER L IMPIEGO DI Piazza Roma, - tel. 083/7048 - fax 083/66689 francesca.viglione@provincia.imperia.it Gli interessati alle offerte di lavoro dovranno presentarsi personalmente presso il Centro muniti

Dettagli

L INSERTO de L ECO di BG del 17/01/2015

L INSERTO de L ECO di BG del 17/01/2015 SELEZIONE degli annunci di lavoro da L INSERTO de L ECO di BG del 17/01/2015 per la zona dell Isola/ limitrofi e di Bergamo città/limitrofi TECNICI/PROFESSIONISTI PERITO meccanico per ufficio tecnico e

Dettagli

CENTRO PER L IMPIEGO DI SANREMO

CENTRO PER L IMPIEGO DI SANREMO CENTRO PER L IMPIEGO DI SANREMO Via Pietro Agosti n 245 - tel. +39.084/577.099 fax +39.084/577.005 ci.sanremo@provincia.imperia.it Gli interessati alle offerte di dovranno presentarsi personalmente presso

Dettagli

Richieste di personale aggiornate al 31 marzo 2011

Richieste di personale aggiornate al 31 marzo 2011 Richieste di personale aggiornate al 31 marzo 2011 L ENTE BILATERALE DEL TURISMO TOSCANO, accreditato dalla Regione Toscana per lo svolgimento dei servizi al lavoro, raccoglie le candidature da inserire

Dettagli

Lì, 06 febbraio 2014. BACHECA LAVORO - Richiesta lavoro:

Lì, 06 febbraio 2014. BACHECA LAVORO - Richiesta lavoro: Il Sindaco Riccardo Lotto COMUNE DI MONTEGALDA PROVINCIA DI VICENZA C.F. e Partita I.V.A. 00545030249 TELEFONO 0444/736415-736413 FAX 0444/636567 Piazza Marconi 40-36047 Montegalda e-mail segreteria@comune.montegalda.vi.it

Dettagli

L INSERTO de L ECO di BG del 11/07/2015

L INSERTO de L ECO di BG del 11/07/2015 SELEZIONE degli annunci di lavoro da L INSERTO de L ECO di BG del 11/07/2015 per la zona dell Isola/ limitrofi e di Bergamo città/limitrofi TECNICI/PROFESSIONISTI SIMPEQ Srl cerca elettrotecnico con esperienza

Dettagli

REGOLAMENTO DEL SERVIZIO DI ASSISTENZA DOMICILIARE (SAD)

REGOLAMENTO DEL SERVIZIO DI ASSISTENZA DOMICILIARE (SAD) REGOLAMENTO DEL SERVIZIO DI ASSISTENZA DOMICILIARE (SAD) PREMESSA Il presente regolamento del Servizio di Assistenza Domiciliare fa riferimento alle disposizioni della legislazione nazionale, regionale

Dettagli

IL PROGETTO DI M.B. Stralci dal documento di sintesi e progetto professionale. Allegato per esercitazione in gruppo nel 2 laboratorio - seconda parte

IL PROGETTO DI M.B. Stralci dal documento di sintesi e progetto professionale. Allegato per esercitazione in gruppo nel 2 laboratorio - seconda parte IL PROGETTO DI M.B. Stralci dal documento di sintesi e progetto professionale Allegato per esercitazione in gruppo nel 2 laboratorio - seconda parte La domanda iniziale La signora M.B. si è avvicinata

Dettagli

07-08-2015 Questa settimana sono attive 42 offerte di lavoro nei Centri per l Impiego Centro per l Impiego di Cremona

07-08-2015 Questa settimana sono attive 42 offerte di lavoro nei Centri per l Impiego  Centro per l Impiego di Cremona 07-08-2015 Questa settimana sono attive 42 offerte di lavoro nei Centri per l Impiego Per candidarsi ad un'offerta di lavoro verificare prima il possesso dei requisiti previsti. Presentare poi la propria

Dettagli

VIVERE E LAVORARE IN SVIZZERA

VIVERE E LAVORARE IN SVIZZERA VIVERE E LAVORARE IN SVIZZERA + IL SISTEMA SOCIALE SVIZZERO + SISTEMA SOCIALE Il sistema svizzero di sicurezza sociale è abbastanza complesso. Infatti, ogni settore ha le sue peculiarità. Le ragioni sono

Dettagli

ADECCO Filiale di Livorno. ALI S.p.A. Filiale di Grosseto. MANPOWER Filiale di Grosseto

ADECCO Filiale di Livorno. ALI S.p.A. Filiale di Grosseto. MANPOWER Filiale di Grosseto ADECCO Filiale di Livorno ALI S.p.A. Filiale di Grosseto MANPOWER Filiale di Grosseto ALTRE OFFERTE 1 AGENZIA PER IL LAVORO RICERCA: CARPENTIERI Per importanti realtà della zona ricerchiamo carpentieri

Dettagli

Un occasione in più per l occupazione: Il lavoro accessorio. Promozione e Utilizzo dei Voucher per il Lavoro Accessorio (LOA)

Un occasione in più per l occupazione: Il lavoro accessorio. Promozione e Utilizzo dei Voucher per il Lavoro Accessorio (LOA) Un occasione in più per l occupazione: Il lavoro accessorio Promozione e Utilizzo dei Voucher per il Lavoro Accessorio (LOA) Lavoro Accessorio COSA E è un attività lavorativa di natura puramente occasionale

Dettagli

LAUREATO IN ECONOMIA O GIURISPRUDENZA SERVIZI ALLA PERSONA: CONCORSO A MILANO SALERNO: SELEZIONE PER 15 OPERATORI ECOLOGICI

LAUREATO IN ECONOMIA O GIURISPRUDENZA SERVIZI ALLA PERSONA: CONCORSO A MILANO SALERNO: SELEZIONE PER 15 OPERATORI ECOLOGICI LAUREATO IN ECONOMIA O GIURISPRUDENZA Avviso riservato alle categorie protette disabili iscritti disoccupati nelle liste della provincia di Lecce: Società di servizi ricerca un laureato in economia / giurisprudenza

Dettagli

Il differenziale retributivo in Europa

Il differenziale retributivo in Europa Il differenziale retributivo in Europa Il differenziale retributivo di genere gender pay gap, misura la differenza relativa alle retribuzioni delle donne e degli uomini, ovvero il risultato delle discriminazioni

Dettagli

Centro Studi Castelli. VideoLavoro. 15 settembre 2011

Centro Studi Castelli. VideoLavoro. 15 settembre 2011 Centro Studi Castelli VideoLavoro 15 settembre 2011 1 Novità del periodo 1.08.2011-9.09.2011 A cura di Laurenzia Binda 2 NOVITÀ DEL PERIODO MANOVRA DI FERRAGOSTO D.L. 13.08.2011 n. 138 DDL 7.09.2011 n.

Dettagli

Centro per l Impiego di Cremona e Centro per l Impiego di Crema. cercano per la stagione estiva

Centro per l Impiego di Cremona e Centro per l Impiego di Crema. cercano per la stagione estiva 19-06-2015 Centro per l Impiego di Cremona e Centro per l Impiego di Crema cercano per la stagione estiva Cuochi- Aiuto cuochi - Pizzaioli - Camerieri di ristorante- Baristi con esperienza di almeno 2

Dettagli

NEWSLETTER N 16 DEL 19/05/2015

NEWSLETTER N 16 DEL 19/05/2015 OFFERTE DI LAVORO NEWSLETTER N 16 DEL 19/05/2015 ASSOCIAZIONE PROMETEO ONLUS CERCA OPERATORI/OPERATRICI SOCIALI E UN COORDINATORE NOTE: Disponibilità ad accompagnare un gruppo di giovani ragazzi disabili

Dettagli

Richieste di personale aggiornate all 8 aprile 2011

Richieste di personale aggiornate all 8 aprile 2011 Richieste di personale aggiornate all 8 aprile 2011 L ENTE BILATERALE DEL TURISMO TOSCANO, accreditato dalla Regione Toscana per lo svolgimento dei servizi al lavoro, raccoglie le candidature da inserire

Dettagli

Test di ascolto Numero delle prove 2

Test di ascolto Numero delle prove 2 Dicembre 2009 Test di ascolto Numero delle prove 2 Ascolto Prova n. 1 Ascolta i testi: sono brevi dialoghi o messaggi. In quale luogo puoi ascoltare i testi? Scegli una delle tre proposte che ti diamo.

Dettagli

Il nuovo sistema di retribuzione CCNL dal 2012

Il nuovo sistema di retribuzione CCNL dal 2012 Il nuovo sistema di retribuzione CCNL dal 2012 Stato al settembre 2011 Indice Introduzione 1 I Applicabilità / entrata in vigore 2 II Salari minimi 2012 3 In generale 3 Tavola sinottica dei salari minimi

Dettagli

Tendenze nel mercato del lavoro e nella formazione nel settore turismo toscano.

Tendenze nel mercato del lavoro e nella formazione nel settore turismo toscano. Osservatorio del Turismo 2014: il lavoro degli enti bilaterali Tendenze nel mercato del lavoro e nella formazione nel settore turismo toscano. EBTT ed EBIT Presentazione a cura di Giampiero Poggiali Firenze,

Dettagli

Partecipazione ai corsi - CONDIZIONI GENERALI

Partecipazione ai corsi - CONDIZIONI GENERALI Partecipazione ai corsi - CONDIZIONI GENERALI Sede ECAP Ticino UNIA dispone di una sua sede principale in Via Industria a Lamone con un Segretariato, aule generali, aule di Informatica ed un apposito spazio

Dettagli

SCHEMA DOMANDA DI PARTECIPAZIONE (O SCHEDA D ADESIONE) INTERVENTO

SCHEMA DOMANDA DI PARTECIPAZIONE (O SCHEDA D ADESIONE) INTERVENTO ALLEGATO A.9 SCHEMA DOMANDA DI PARTECIPAZIONE (O SCHEDA D ADESIONE) INTERVENTO DENOMINAZIONE INTERVENTO ADDETTO AL SERVIZIO DI ACCOGLIENZA E DI RECEPTION SOGGETTO ATTUATORE SIDA GROUP SRL CODICE PROGETTO

Dettagli

uno o due passi Per ottenere una o più prestazioni sociali per lei e la sua famiglia

uno o due passi Per ottenere una o più prestazioni sociali per lei e la sua famiglia Per ottenere una o più prestazioni sociali per lei e la sua famiglia si rechi alla cancelleria del suo comune di domicilio, che la informerà sulle prestazioni sociali cantonali. Non dovrà compilare nessun

Dettagli

Offerte di lavoro nel Settore Privato

Offerte di lavoro nel Settore Privato Provincia di Centro per l'impiego di Via Massarotti, 48/a - 600 Tel. 037 060-037 457480 - Fax 037 4056 Orari di apertura al pubblico: Lunedì 9.00-3.00 e 4.00-7.00 (al pomeriggio su prenotazione) Mercoledì

Dettagli

Studenti e Lavoro Provincia di Lecco

Studenti e Lavoro Provincia di Lecco Studenti e Lavoro Provincia di Lecco Luglio 2010 - Settembre 2012 Osservatorio del Mercato del Lavoro della Provincia di Lecco Rapporto a cura di: Centro di Ricerca Interuniversitario per i Servizi di

Dettagli

ADDETTO/A AL CALL CENTER

ADDETTO/A AL CALL CENTER 24/10/2011 PROMOTER Sede: Cantù OFFERTA 251001 Attività presso punti di vendita della Grande Distribuzione il giorno 5/11/2011. Requisiti richiesti: donna età 25-55 anni buona presenza dialettica predisposizione

Dettagli

CCNL CONTRATTO COLLETTIVO NAZIONALE DI LAVORO DELL INDUSTRIA ALBERGHIERA E DELLA RISTORAZIONE

CCNL CONTRATTO COLLETTIVO NAZIONALE DI LAVORO DELL INDUSTRIA ALBERGHIERA E DELLA RISTORAZIONE CCNL CONTRATTO COLLETTIVO NAZIONALE DI LAVORO DELL INDUSTRIA ALBERGHIERA E DELLA RISTORAZIONE NUOVO sistema di retribuzione CCNL in vigore dal 2012 (art. 10 e 12) (Il CCNL con il relativo commento e diversi

Dettagli

HOTEL 4 STELLE CERCA RECEPTIONIST PIZZAIOLO

HOTEL 4 STELLE CERCA RECEPTIONIST PIZZAIOLO HOTEL 4 STELLE CERCA RECEPTIONIST Hotel in provincia di Lecce cerca receptionist, si richiede conoscenza perfetta della lingua inglese scritta e parlata, max disponibilità, inviare curriculum e foto. periodo

Dettagli

CENTRO PER L IMPIEGO DI SANREMO Via Pietro Agosti n 245 - tel. +39.0184/577.099 fax +39.0184/577.005 ci.sanremo@provincia.imperia.

CENTRO PER L IMPIEGO DI SANREMO Via Pietro Agosti n 245 - tel. +39.0184/577.099 fax +39.0184/577.005 ci.sanremo@provincia.imperia. CENTRO PER L IMPIEGO DI SANREMO Via Pietro Agosti n 245 - tel. +39.084/577.099 fax +39.084/577.005 ci.sanremo@provincia.imperia.it Gli interessati alle offerte di lavoro dovranno presentarsi personalmente

Dettagli

AVVISO PERCORSO FORMATIVO PER. OPERATORE SOCIO SANITARIO L.R. 20/2001 riconosciuto dalla Regione del Veneto

AVVISO PERCORSO FORMATIVO PER. OPERATORE SOCIO SANITARIO L.R. 20/2001 riconosciuto dalla Regione del Veneto Ospedale Sacro Cuore Don Calabria AVVISO PERCORSO FORMATIVO PER OPERATORE SOCIO SANITARIO L.R. 20/2001 riconosciuto dalla Regione del Veneto La Regione Veneto ha comunicato l imminente avvio dei nuovi

Dettagli

F O R M A T O E U R O P E O INFORMAZIONI PERSONALI. Nome Indirizzo

F O R M A T O E U R O P E O INFORMAZIONI PERSONALI. Nome Indirizzo F O R M A T O E U R O P E O P E R I L C U R R I C U L U M V I T A E INFORMAZIONI PERSONALI Nome Indirizzo SMOCHINA GETA PIAZZA CAMPANELLA, N.17, CAP. 10146, TORINO Telefono O117724972, cell. 3286650802

Dettagli

Test di ascolto Numero delle prove 3

Test di ascolto Numero delle prove 3 Test di ascolto Numero delle prove 3 Ascolto Prova n. 1 Dettato. DEVI SCRIVERE IL TESTO NEL FOGLIO DELL ASCOLTO PROVA N.1 - DETTATO. 2 Ascolto Prova n. 2 Ascolta il testo: è un dialogo tra due ragazzi

Dettagli

Sono obbligatoriamente assicurate all AVS e dunque hanno diritto alle relative prestazioni:

Sono obbligatoriamente assicurate all AVS e dunque hanno diritto alle relative prestazioni: IL SISTEMA PREVIDENZIALE SVIZZERO A SEGUITO DELL ENTRATA IN VIGORE DEI PATTI BILATERALI Come funziona a grandi linee il sistema previdenziale svizzero? Il sistema pensionistico svizzero può sembrare effettivamente

Dettagli

Aspetti specifici. Il contratto di apprendistato

Aspetti specifici. Il contratto di apprendistato Stato: agosto 2008 Aspetti specifici del contratto di apprendistato SCHEDA INFORMATIVA www.sse-sbv-ssic.ch Il contratto di apprendistato è un contratto di lavoro a tempo determinato la cui particolarità

Dettagli

14-11-2014 Questa settimana sono attive 32 offerte di lavoro nei Centri per l Impiego Centro per l Impiego di Cremona

14-11-2014 Questa settimana sono attive 32 offerte di lavoro nei Centri per l Impiego Centro per l Impiego di Cremona 14-11-2014 Questa settimana sono attive 32 offerte di lavoro nei Centri per l Impiego Per candidarsi ad un'offerta di lavoro verificare prima il possesso dei requisiti previsti. Presentare poi la propria

Dettagli

OFFERTE LAVORATIVE E FORMATIVE DALL INFORMAGIOVANI INFORMADONNA DEL COMUNE DI VENOSA

OFFERTE LAVORATIVE E FORMATIVE DALL INFORMAGIOVANI INFORMADONNA DEL COMUNE DI VENOSA OFFERTE LAVORATIVE E FORMATIVE DALL INFORMAGIOVANI INFORMADONNA DEL COMUNE DI VENOSA 1. OPPORTUNITA IN ITALIA Rif.1.369 Cercasi personale competente nel settore alberghiero per le mansioni di: - cuoco

Dettagli

L INSERTO de L ECO di BG del 16/05/2015

L INSERTO de L ECO di BG del 16/05/2015 SELEZIONE degli annunci di lavoro da L INSERTO de L ECO di BG del 16/05/2015 per la zona dell Isola/ limitrofi e di Bergamo città/limitrofi TECNICI/PROFESSIONISTI AZIENDA Ciserano ricerca disegnatore progettista.

Dettagli

Tempo determinato 24 mesi orario: tempo pieno. Tempo determinato full-time o apprendistato fulltime in base all'età del candidato

Tempo determinato 24 mesi orario: tempo pieno. Tempo determinato full-time o apprendistato fulltime in base all'età del candidato Provincia di Centro per l'impiego di Via Massarotti, 48/a - 2600 Tel. 0372 22060-0372 457480 - Fax 0372 40560 Orari di apertura al pubblico: Lunedì 9.00-3.00 e 4.00-7.00 (al pomeriggio su prenotazione)

Dettagli

CENTRO PER L IMPIEGO DI SANREMO Via Pietro Agosti n 245 - tel. +39.0184/577.099 fax +39.0184/577.005 ci.sanremo@provincia.imperia.

CENTRO PER L IMPIEGO DI SANREMO Via Pietro Agosti n 245 - tel. +39.0184/577.099 fax +39.0184/577.005 ci.sanremo@provincia.imperia. l CENTRO PER L IMPIEGO DI SANREMO Via Pietro Agosti n 245 - tel. +39.084/577.099 fax +39.084/577.005 ci.sanremo@provincia.imperia.it Gli interessati alle offerte di dovranno presentarsi personalmente presso

Dettagli

ADDETTE CONFEZIONAMENTO PACCHETTI

ADDETTE CONFEZIONAMENTO PACCHETTI 04/12/2012 CONSULENTE FRAGRANZE Sede: Cassina Rizzardi OFFERTA 041201 Ricerchiamo urgentemente una ottima CONSULENTE FRAGRANZE, per 8 ore di lavoro al giorno il 7, 8, 9, 14, 15, 16, 22, 23, 24 dicembre

Dettagli

Contratto collettivo di lavoro per il settore dei contact center e call center

Contratto collettivo di lavoro per il settore dei contact center e call center Contratto collettivo di lavoro per il settore dei contact center e call center stipulato tra contactswiss Kolumbanstrasse 2 Casella postale 148 CH-9008 San Gallo e Sindacato dei media e della comunicazione

Dettagli

Domanda di partecipazione

Domanda di partecipazione Giunta Regionale-Direzione Formazione Domanda di partecipazione (va rivolta a tutti i richiedenti) Richiesta di partecipazione e dati anagrafici...l... sottoscritto/a...... (Cognome Nome). Sesso M F nato/a

Dettagli

CENTRO PER L IMPIEGO DI SANREMO

CENTRO PER L IMPIEGO DI SANREMO CENTRO PER L IMPIEGO DI SANREMO Via Pietro Agosti n 245 - tel. +39.084/577.099 fax +39.084/577.005 ci.sanremo@provincia.imperia.it Gli interessati alle offerte di dovranno presentarsi personalmente presso

Dettagli

COLLABORATORE ORGANIZZAZIONE EVENTI PULIZIA CAMERE/CAMERIERA HOTEL

COLLABORATORE ORGANIZZAZIONE EVENTI PULIZIA CAMERE/CAMERIERA HOTEL COLLABORATORE ORGANIZZAZIONE EVENTI Associazione turistico- culturale con sede in Galatina (LE) cerca collaboratore/trice per organizzazione eventi culturali e guida turistica. Si richiede, maggiore età,

Dettagli

CENTRO PER L IMPIEGO DI VENTIMIGLIA

CENTRO PER L IMPIEGO DI VENTIMIGLIA CENTRO PER L IMPIEGO DI VENTIMIGLIA Via Lamboglia n 13 - tel. e fax +39.0184/254.822 Gli interessati alle offerte di lavoro dovranno presentarsi personalmente con cv su dvd, pen drive usb o inviare al

Dettagli

SE TI INTERESSA UNA DELLE OFFERTE DESCRITTE E VUOI AVERE I RIFERIMENTI PER CANDIDARTI, CHIAMA O PASSA AGLI SPORTELLI IN QUESTI ORARI:

SE TI INTERESSA UNA DELLE OFFERTE DESCRITTE E VUOI AVERE I RIFERIMENTI PER CANDIDARTI, CHIAMA O PASSA AGLI SPORTELLI IN QUESTI ORARI: 11/09/2012 ADDETTA PULIZIE ALBERGHI Sede: Saronno (VA) OFFERTA 110901 SIAMO UNA SOCIETA' MULTISERVIZI DI RHO(MI) E CERCHIAMO UNA PERSONA PRATICA NEL SETTORE DELLE PULIZIE NEGLI ALBERGHI/HOTEL/MOTEL. LA

Dettagli

Lavoro, flessibilità e precarietà:valutazioni ed esperienze dei giovani

Lavoro, flessibilità e precarietà:valutazioni ed esperienze dei giovani 1 Lavoro, flessibilità e precarietà:valutazioni ed esperienze dei giovani La situazione dei giovani lavoratori italiani risulta a noi particolarmente svantaggiata. La società di oggi richiede ai giovani

Dettagli