PALAZZETTO BRU ZANE ROMANTICI IN ERBA. Progetto didattico gratuito rivolto alle classi delle scuole primarie del Veneto Stagione

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "PALAZZETTO BRU ZANE ROMANTICI IN ERBA. Progetto didattico gratuito rivolto alle classi delle scuole primarie del Veneto Stagione 2014 2015"

Transcript

1 PALAZZETTO BRU ZANE ROMANTICI IN ERBA Progetto didattico gratuito rivolto alle classi delle scuole primarie del Veneto Stagione

2 PRESENTAZIONE: IL PALAZZETTO BRU ZANE CENTRE DE MUSIQUE ROMANTIQUE FRANÇAISE Palazzetto Bru Zane Centre de musique romantique française San Polo 2368, Venezia tel fax bru-zane.com Il Palazzetto Bru Zane Centre de musique romantique française è un istituzione votata alla rivalorizzazione del patrimonio musicale del XIX secolo francese. Situato nel quartiere di San Stin, vicino alla Basilica dei Frari, ha aperto le sue porte al pubblico nel Il centro di musica è ospitato all interno del casino Zane, piccolo gioiello veneziano della fine del XVII secolo: presenta affreschi di Sebastiano Ricci e una magnifica sala concerto di 75 posti. Un attento lavoro di ricerca musicologica rappresenta il fondamento del suo processo di diffusione, da cui discendono i successivi momenti dell edizione e della programmazione dei concerti. L obiettivo è, quindi, non solo quello di valorizzare le opere sconosciute di compositori celebri come Bizet, Gounod, Massenet, Saint-Saëns etc.; ma anche quello di riabilitare la produzione musicale, raramente eseguita, di autori come Pierné, Alkan, Méhul, Hérold, Onslow, e molti altri. Una trentina di eventi tra concerti, conferenze e incontri con i musicisti vengono presentati lungo tutto l arco dell anno, offrendo così al pubblico ampie pagine di questo repertorio ancora in gran parte sconosciuto. IL PROGETTO EDUCATIVO Dalla sua apertura al pubblico nel 2009, il Palazzetto Bru Zane ha sviluppato in modo sempre più esteso la sua missione di diffusione della musica romantica francese. Consapevole della necessità di accompagnare i bambini nella loro scoperta del mondo della musica attraverso una preparazione mirata, il Palazzetto Bru Zane annuncia la terza edizione del progetto didattico Romantici in erba, rivolto alla scuola primaria e, per la prima volta, anche alla scuola per l infanzia. Le classi che aderiscono al progetto, dopo una specifica formazione che prevede la partecipazione a laboratori didattici effettuati da musicisti o mediatori presso le scuole stesse, saranno coinvolte in momenti musicali della durata massima di un ora alla presenza di un mediatore e di musicisti, presso la sala concerti del Palazzetto Bru Zane. Materiali pedagogici (CD, guide all ascolto, testi di approfondimento ecc.) verranno messi a disposizione degli insegnanti. Sulla base di suddetto materiale, i docenti potranno approfondire alcune tematiche di loro scelta e costruire nuove attività legate ad altre discipline, quali ad esempio educazione all immagine (disegno, video), educazione motoria (coreografie) o italiano (immaginazione e scrittura di nuove storie). Il progetto si avvale del patrocinio dell Ufficio Scolastico Regionale per il Veneto. I DESTINATARI DEL PROGETTO I bambini dai 6 agli 11 anni iscritti presso le scuole elementari del Veneto. GLI OBIETTIVI DEL PROGETTO EDUCATIVO Sviluppare nei bambini la sensibilità alla musica e all arte in generale avvicinare i bambini alla musica classica e in particolare al repertorio romantico francese sviluppare capacità di ascolto, concentrazione e percezione uditiva avviare alla pratica musicale attraverso l utilizzo della voce e di strumenti musicali acquisire le conoscenze delle strutture grammaticali e formali del linguaggio musicale. 2

3 LE ATTIVITÀ PROPOSTE, SVOLGIMENTO E TEMPISTICA 1. Incontro di formazione In una prima fase (novembre 2014), gli insegnanti delle classi che avranno aderito al progetto, saranno invitati a prendere parte ad un percorso formativo durante il quale verranno presentati il progetto, i contenuti dei laboratori, gli artisti e i mediatori che li condurranno. L incontro prevede anche la visita guidata del casino Zane. Tale formazione è obbligatoria e si svolgerà in orario pomeridiano presso il Palazzetto Bru Zane. Le classi i cui insegnanti non parteciperanno a questo primo appuntamento, saranno automaticamente escluse dal progetto. In quest occasione, agli insegnanti verrà consegnato del materiale informativo. Palazzetto Bru Zane Centre de musique romantique française San Polo 2368, Venezia tel fax bru-zane.com 2. Laboratori didattici Questa seconda fase del progetto prevede, per ogni classe che vi prenderà parte, l organizzazione di un laboratorio di presentazione presso la propria scuola di appartenenza, con lo scopo di sensibilizzare gli alunni all ascolto della musica classica e dei diversi strumenti musicali. Inizio dei laboratori: gennaio 2015; i laboratori saranno idealmente organizzati nelle due settimane che precederanno il concerto. I laboratori, gestiti da artisti o mediatori, si svolgeranno durante le ore curriculari, in presenza dell insegnante di classe. Gli alunni saranno coinvolti in prima persona e saranno gli attori principali delle aree laboratoriali. Attraverso un approccio creativo e ludico, i diversi interventi daranno ai bambini delle chiavi di ascolto che consentiranno una migliore comprensione della musica che verrà poi ascoltata durante il concerto, che costituisce l ultima fase del progetto. Gli insegnanti, invece, avranno la possibilità di confrontare le proprie competenze con modalità didattiche diverse rispetto a quelle solitamente messe in atto in ambito scolastico. La partecipazione al laboratorio è obbligatoria per poter assistere al concerto. Durata di ogni laboratorio: 2 ore circa. Qualora ce ne fosse bisogno, è possibile organizzare due laboratori della durata di un ora ciascuno. Le date dei laboratori saranno concordate preventivamente con ogni insegnante. 3. Momento musicale al Palazzetto Bru Zane Quest ultima fase del progetto prevede la venuta al Palazzetto Bru Zane per assistere a un momento musicale ideato per il pubblico più giovane, della durata massima di un ora. Durante questo momento un mediatore, in modo ludico e partecipativo, proporrà ai bambini alcune chiavi di ascolto. Gli interventi del mediatore intercaleranno e commenteranno i passaggi eseguiti dal vivo dai musicisti. 4. Visita guidata al casino Zane Per chi ne facesse richiesta, è possibile effettuare una visita guidata del casino Zane. Numero di classi accettate per ogni visita: 1 5. Conclusione del progetto Al termine del percorso, ai docenti verrà richiesta la compilazione di un questionario di valutazione. 3

4 I COSTI Tutte le attività appena descritte sono completamente gratuite. Rimane a carico delle scuole l eventuale organizzazione e costo del trasporto per la venuta al Palazzetto Bru Zane. LE MODALITÀ DI PARTECIPAZIONE Palazzetto Bru Zane Centre de musique romantique française San Polo 2368, Venezia tel fax bru-zane.com Le classi che intendono aderire al progetto dovranno compilare la scheda di adesione allegata a questo documento, indicando fino a un massimo di 3 scelte tra i concerti proposti. Ogni scuola potrà presentare domanda per un massimo di 2 classi. Si richiede pertanto di compilare una scheda per ogni classe che intende prendere parte al progetto. Le classi a modulo potranno invece compilare una sola scheda, precisando il numero complessivo di alunni partecipanti. Per i concerti il numero di accompagnatori per ogni classe non potrà essere superiore a 2. Qualora nella classe siano presenti uno o più allievi portatori di handicap, verranno concessi posti in più per gli insegnanti di sostegno, previa richiesta chiaramente indicata sul modulo di iscrizione. Le domande, che devono essere obbligatoriamente approvate e firmate dal dirigente scolastico, dovranno pervenire al Palazzetto Bru Zane, entro e non oltre venerdì 17 ottobre 2014, tramite fax allo , all attenzione del servizio delle relazioni con il pubblico. I CRITERI DI SELEZIONE Le iscrizioni saranno effettuate in base all ordine di arrivo delle adesioni; tuttavia, trattandosi di un iniziativa a carattere regionale, verrà garantita la partecipazione di almeno 3 classi per ciascuna provincia. Si terrà conto delle prime 3 domande per ogni provincia, indipendentemente dalla data di arrivo delle domande provenienti dalle altre province, purché inviate entro il termine indicato. Il 50% dei posti disponibili verrà garantito alle classi che per la prima volta partecipano al progetto Romantici in erba. La conferma dell iscrizione sarà comunicata direttamente all insegnante responsabile della classe partecipante e al dirigente scolastico di riferimento, tramite comunicazione ufficiale. RICHIESTA DI INFORMAZIONI Per ricevere ulteriori informazioni, si prega di contattare: Servizio delle relazioni con il pubblico Palazzetto Bru Zane San Polo 2368, Venezia telefono (digitare 1 per il servizio biglietteria) orario dal lunedì al venerdì e

5 CALENDARIO DEGLI INCONTRI MUSICALI Palazzetto Bru Zane Centre de musique romantique française San Polo 2368, Venezia tel fax bru-zane.com Venerdì 23 gennaio 2015 Ore Mediatore Diana d Alessio Fascia di età consigliata 8 11 anni (Classi III, IV, V) Programma: Camille SAINT-SAËNS, Trio avec piano n 2 op. 92 Claude DEBUSSY, Trio avec piano en sol majeur Charles-Valentin ALKAN, Trio avec piano n 1 op. 30 Artisti: Trio di Parma Ivan Rabaglia violino / Enrico Bronzi violoncello / Alberto Miodini pianoforte L approccio degli incontri con gli studenti si basa sul lavoro normalmente svolto nelle scuole elementari durante i corsi di alfabetizzazione musicale. Partendo dal loro vissuto (conoscenze acquisite precedentemente, esperienze personali, repertorio musicale conosciuto) i ragazzi vengono portati ad un ascolto e ad una analisi consapevole dei brani che vengono proposti, attraverso un approccio attivo e creativo, collegando sempre l ascolto ad un esperienza concreta: la risorsa metodologica attraverso la quale si cerca di raggiungere questo obiettivo è il canto, l uso della voce, lo strumento più naturale e accessibile a tutti. posti disponibili 75 durata un ora circa 5

6 Palazzetto Bru Zane Centre de musique romantique française San Polo 2368, Venezia tel fax bru-zane.com Lunedì 23, martedì 24 e venerdì 27 febbraio 2015 ore Le Joli Bateau Mediatore Remo Peronato Fascia di età consigliata 8 11 anni (Classi III, IV, V) Musica di George Onslow, Camille Saint-Saëns, Paul Dukas, Claude Debussy Artisti: Ensemble Musagète Fabio Pupillo flauto / Remo Peronato oboe / Luigi Marasca clarinetto / Enrico Barchetta corno / Laura Costa fagotto / Michele Gallo contrabbasso / Gabriele Dal Santo pianoforte La rotta Il concerto è un gioco, una recita con ruoli ben precisi da interpretare. Ciascun musicista, grazie al proprio strumento/maschera, diventa un personaggio creato dalla fantasia del compositore. Attraverso i suoni si creano emozioni, azioni, figure. La musica ci commuove (con-muove): con lei la nostra fantasia può viaggiare velocissima, lontano in un altro tempo. La musica da camera è un gioco di squadra. L equipaggio del nostro battello è una metafora di questo lavoro di concertazione grazie al quale la rotta verso il concerto si definisce. Il buon esito della navigazione deve per forza affidarsi alle competenze di ciascun membro dell equipaggio e ognuno è chiamato a svolgere il proprio compito. Le Joli Bateau racconta tutto questo attraverso una storia divertente fatta di musica e parole. Il racconto. Un work in progress La storia de Le Joli Bateau è stata costruita attraverso un progetto didattico che ha coinvolto 10 classi di scuola primaria del Veneto nell a.s Agli oltre 200 bambini coinvolti e ai loro docenti, l Ensemble Musagète ha proposto un canovaccio narrativo e degli spunti musicali sulla base dei quali elaborare i personaggi e il copione del racconto-concerto. Le Joli Bateau 2 / Un nuovo (doppio) percorso partecipato Alle classi che parteciperanno al progetto Le Joli Bateau l Ensemble Musagète propone di contribuire a far crescere ulteriormente il racconto-concerto con: a. la costruzione di mini-scenografie e l elaborazione di movimenti coreografici da mettere in azione durante la recita al Palazzetto Bru Zane; b. la realizzazione di disegni che illustrino alcuni episodi dell avventura narrata, i quali andranno a comporre dei trailer del racconto-concerto che saranno resi disponibili su Youtube. Gran parte del lavoro del punto a sarà svolto durante il laboratorio condotto in ciascuna classe dal mediatore dell Ensemble Musagète. Per quanto riguarda il punto b, il lavoro sarà svolto in classe a cura del docente referente del progetto in base alle indicazioni fornite durante l incontro preliminare di presentazione. 6

7 Palazzetto Bru Zane Centre de musique romantique française San Polo 2368, Venezia tel fax bru-zane.com Le tappe del progetto Venerdì 14 novembre, Palazzetto Bru Zane, Venezia Incontro preliminare con i docenti delle classi che prenderanno parte al progetto. In questa sede verranno consegnati e discussi i materiali per il lavoro che ciascun docente dovrà coordinare con la propria classe. In particolare verranno identificate le scene del racconto-concerto per le quali le classi dovranno produrre i disegni illustrativi per il trailer. Novembre 2014 Gennaio 2015, in classe Produzione dei disegni per il video e raccolta del materiale per le mini-scenografie Gennaio Febbraio 2015, in classe Laboratorio di propedeutica musicale (2h): a. giochi e attività che pongono l attenzione sui fenomeni sonori, sulla produzione di suoni e sulla reazione ai suoni e sulle caratteristiche dei suoni b. identificazione di movimenti coreografici in relazione alla musica c. progettazione/costruzione di mini-scenografie da utilizzare durante la recita de Le Joli Bateau al Palazzetto Bru Zane. posti disponibili 75 per ogni ripresa (totale 225) durata un ora circa Lunedì 23 e lunedì 30 marzo 2015 ore Mediatore Diana D Alessio Fascia di età consigliata 6 7 anni (Classi I,II) Programma: Camille SAINT-SAËNS, Caprice sur des airs danois et russes per flauto, oboe, clarinetto e pianoforte op. 79 Darius MILHAUD, Sonata per flauto, oboe, clarinetto e pianoforte op. 47 Artisti: Ex Novo Ensemble Daniele Ruggieri flauto / Rossana Calvi oboe / Davide Teodoro clarinetto Roberto Giaccaglia fagotto / Aldo Orvieto pianoforte L approccio degli incontri con gli studenti si basa sul lavoro normalmente svolto nelle scuole elementari durante i corsi di alfabetizzazione musicale. Partendo dal loro vissuto (conoscenze acquisite precedentemente, esperienze personali, repertorio musicale conosciuto) i ragazzi vengono portati ad un ascolto e ad una analisi consapevole dei brani che vengono proposti, attraverso un approccio attivo e creativo, collegando sempre l ascolto ad un esperienza concreta: la risorsa metodologica attraverso la quale si cerca di raggiungere questo obiettivo è il canto, l uso della voce, lo strumento più naturale e accessibile a tutti. posti disponibili 75 per ogni ripresa (totale 150) durata un ora circa 7

8 Palazzetto Bru Zane Centre de musique romantique française San Polo 2368, Venezia tel fax bru-zane.com Martedì 21 e mercoledì 22 aprile 2015 ore Mediatore Paola Fasolo Fascia di età consigliata 6 7 anni (ClassiI, II) Programma: George ONSLOW, Quintetto in do minore de la balle n. 15 op. 38 Artisti: Quatuor Ardeo Olivia Hughes Carole Petitdemange violino / Noriko Inoue viola / Joëlle Martinez violoncello / Yann Dubost contrabbasso La musica come linguaggio Il laboratorio ha come obiettivo l avvicinamento e il coinvolgimento dei bambini e delle maestre nell ascolto e comprensione della musica. Verrà presentata la famiglia degli strumenti ad arco, verranno mostrati i vari pezzi e materiali di cui sono fatti e la trasformazione che hanno subito nel corso del tempo. Si procederà all ascolto alcuni brani del Quintetto Op.38 n. 15 di Onslow e cominceremo a fare l esperienza di viaggiare nelle emozioni; questo porterà a trasformare la musica in disegni, movimenti, piccole frasi, frammenti di racconti, immagini così da rendere l astrazione dell ascolto fruibile e comprensibile. L esecuzione dal vivo permetterà ai bambini di sentire guardando e potranno riconoscere tracce di sentiero disegnate in classe. posti disponibili 75 per ogni ripresa (totale 150) durata un ora circa Martedì 5 maggio 2015 ore Mediatore Piero Maestri Fascia di età consigliata 8 11 anni (Classi III, IV, V) Programma: George ONSLOW, Quartetto in fa minore op. 9 n. 3, Quartetto in do minore op. 8 n. 1 Artisti: Quatuor Ruggieri Gilone Gaubert, Charlotte Grattard violino / Delphine Grimbert viola / Emmanuel Jacques violoncello Le attività proposte nel corso del laboratorio prevedono il coinvolgimento del gruppo classe attraverso diverse modalità, finalizzate a fornire chiavi di analisi e ascolto dei brani suonati dal vivo. Nello specifico, il mediatore farà ricorso: alla capacità canora (esecuzione di canzoni inventate sui temi principali dei pezzi); alla trasmissione verbale (rumori e produzioni sonore per capire intensità timbro e agogica nel pezzo); alla riproduzione di ritmi con il corpo o con piccoli oggetti (matite, carta o altro); all espressione fantasiosa con il movimento (danza e movimenti di fantasia pura sul ritmo dei brani ascoltati); all uso della propria immaginazione con la costruzione di facili testi e storie o con un attività di riposo attento per favorire lo svuotamento della mente affinché la musica possa finalmente essere ascoltata posti disponibili 75 durata un ora circa 8

9 Palazzetto Bru Zane Centre de musique romantique française San Polo 2368, Venezia tel fax bru-zane.com Mercoledì 11 maggio 2015 ore Mediatore Piero Maestri Fascia di età consigliata 8 11 anni (Classi III, IV, V) Programma: George ONSLOW, Grande Sonate pour violon et piano en fa mineur Frédéric CHOPIN, Scherzo op. 31 n 2 en si bémol mineur Franz LISZT, La lugubre gondole S134 bis LISZT / SCHUBERT, Soirée de Vienne valse n. 6 Camille SAINT-SAËNS, Havanaise op. 83 en mi majeur Artisti: Nicolas Dautricourt violino / Momo Kodama pianoforte Le attività proposte nel corso del laboratorio prevedono il coinvolgimento del gruppo classe attraverso diverse modalità, finalizzate a fornire chiavi di analisi e ascolto dei brani suonati dal vivo. Nello specifico, il mediatore farà ricorso: alla capacità canora (esecuzione di canzoni inventate sui temi principali dei pezzi); alla trasmissione verbale (rumori e produzioni sonore per capire intensità timbro e agogica nel pezzo); alla riproduzione di ritmi con il corpo o con piccoli oggetti (matite, carta o altro); all espressione fantasiosa con il movimento (danza e movimenti di fantasia pura sul ritmo dei brani ascoltati); all uso della propria immaginazione con la costruzione di facili testi e storie o con un attività di riposo attento per favorire lo svuotamento della mente affinché la musica possa finalmente essere ascoltata. posti disponibili 75 durata un ora circa Giovedì 14 e venerdì 15 maggio 2015 ore Mediatore Annunziata Dellisanti Fascia d età consigliata 8 11 anni (Classi III, IV, V) Programma: George ONSLOW, Trio avec piano en ré mineur op. 20 Théodore DUBOIS, Promenade sentimentale Artisti: Trio Arcadis Amandine Ley violino / Nicolas Saint-Yves violoncello / Anne-Claire Lantenois pianoforte Il laboratorio ha l obiettivo di offrire ai bambini un facile approccio alla musica, invitandoli a riconoscere gli elementi fondamentali del suono quali il timbro, l altezza, l intensità e la durata attraverso la sperimentazione diretta di piccole percussioni. Le musiche di G. Onslow (Trio) e Th. Dubois (Promenade) offriranno l occasione per sensibilizzare i bambini all ascolto e allo sviluppo della musicalità e alla creatività tramite giochi coinvolgenti e stimolanti che prevedono la partecipazione del corpo (body percussion). posti disponibili 75 durata un ora circa 9

10 RIEPILOGO CALENDARIO Scadenze e incontri di formazione Gli incontri di formazione sono obbligatori DATA ORA ATTIVITÀ Venerdì 17 ottobre 2014 Scadenza invio adesioni Venerdì 7 novembre Incontro di formazione con Paola Fasolo Mercoledì 12 novembre Incontro di formazione con Diana D Alessio programma del 23 gennaio 2015 Venerdì 14 novembre Incontro di formazione con Remo Peronato Le Joli Bateau Mercoledì 19 novembre Incontro di formazione con Diana D Alessio programma del 23 e 30 marzo 2015 Mercoledì 26 novembre Incontro di formazione con Piero Maestri programma del 5 maggio 2015 Incontro di formazione con Piero Maestri programma dell 11 maggio 2015 Giovedì 27 novembre Incontro di formazione con Annunziata Dellisanti Calendario dei concerti Tutti i concerti e le prove aperte avranno inizio alle ore 10 e si svolgeranno presso il Palazzetto Bru Zane DATA ARTISTA PROGRAMMA MEDIATORE CLASSI Venerdì 23 gennaio 2015 Trio di Parma Saint-Saëns, Debussy, Alkan Diana D Alessio III, IV, V Lunedì 23 febbraio 2015 Ensemble Musagète Le Joli Bateau Remo Peronato III, IV, V Martedì 24 febbraio 2015 Ensemble Musagète Le Joli Bateau Remo Peronato III, IV, V Venerdì 27 febbraio 2015 Ensemble Musagète Le Joli Bateau Remo Peronato III, IV, V Lunedì 23 marzo 2015 Ex Novo Ensemble Saint-Saëns, Milhaud Diana D Alessio I, II Lunedì 30 marzo 2015 Ex Novo Ensemble Saint-Saëns, Milhaud Diana D Alessio I, II Martedì 21 aprile 2015 Mercoledì 22 aprile 2015 Quatuor Ardeo Yann Dubost contrabbasso Quatuor Ardeo Yann Dubost contrabbasso Onslow Paola Fasolo I, II Onslow Paola Fasolo I, II Martedì 5 maggio 2015 Quatuor Ruggieri Onslow Piero Maestri III, IV, V Lunedì 11 maggio 2015 N. Dautricourt violino M. Kodama pianoforte Onslow, Chopin, Liszt, Piero Maestri III, IV, V Giovedì 14 maggio 2015 Trio Arcadis Onslow Annunziata Dellisanti Venerdì 15 maggio 2015 Trio Arcadis Onslow Annunziata Dellisanti III, IV, V III, IV, V 10

11 QUALCHE DOMANDA PER CONOSCERVI MEGLIO Gentile insegnante, al fine di adattare al meglio le attività laboratoriali alle esigenze della sua classe, le chiediamo di rispondere a qualche domanda per conoscere il suo percorso e quello dei suoi alunni in ambito musicale LA CLASSE Vengono svolte attività di educazione musicale nella sua classe? Se sì, con che frequenza? La classe ha già partecipato a progetti didattici musicali? DOCENTE Quali sono le sue conoscenze in ambito musicale? Ha già partecipato a progetti didattici legati alla musica? Quali sono le motivazioni che la spingono a partecipare a questo progetto? Che aspettative nutre nei confronti del progetto didattico Romantici in erba?

12 PROGETTO DIDATTICO ROMANTICI IN ERBA - SCHEDA DI PARTECIPAZIONE Da compilare in stampatello e inviare via fax allo entro e non oltre venerdì 17 ottobre 2014 LA SCUOLA istituto scolastico dirigente scolastico via cap città provincia telefono DOCENTE RESPONSABILE nome e cognome telefono o cellulare area di insegnamento LA CLASSE classe(i) partecipante(i)* *compilare un unica scheda se si tratta di classi a modulo n. alunni alunni portatori di handicap sì no n. accompagnatori (max 2)** **più accompagnatori se presenti bambini portatori di handicap partecipazione alle precedenti edizioni di Romantici in erba sì (precisare l anno) no desidera effettuare la visita del casino Zane? sì no concerto al quale si intende partecipare (indicare la data e il nome dell artista; max 3 scelte possibili) 1 scelta 2 scelta 3 scelta L Istituzione scolastica si impegna a: far partecipare i docenti di riferimento agli incontri che si svolgeranno a Venezia, presso il Palazzetto Bru Zane; far partecipare il docente di riferimento e il gruppo classe ai laboratori che verranno preventivamente concordati tra i mesi di febbraio e maggio e, in seguito, al concerto presso il Palazzetto Bru Zane. data firma dirigente scolastico spazio riservato al Palazzetto Bru Zane data formazione data concerto Informativa D. Lgs. 196/03 Ai sensi del decreto legislativo n. 196 del 30 giugno 2003 Codice in materia di protezione dei dati personali, s informa che i dati rilasciati saranno utilizzati esclusivamente per l invio di comunicazioni riguardanti le attività promosse dal Palazzetto Bru Zane Centre de musique romantique française, sito in Venezia San Polo 2368.

Progetto didattico gratuito rivolto alle sezioni medi e grandi della scuola dell infanzia di Venezia Stagione 2015 2016

Progetto didattico gratuito rivolto alle sezioni medi e grandi della scuola dell infanzia di Venezia Stagione 2015 2016 Progetto didattico gratuito rivolto alle sezioni medi e grandi della scuola dell infanzia di Venezia Stagione 2015 2016 Il Palazzetto Bru Zane Centre de musique romantique française è un istituzione votata

Dettagli

PALAZZETTO BRU ZANE ROMANTICI IN ERBA. Progetto didattico gratuito rivolto alle classi delle scuole primarie del Veneto Stagione 2013-2014

PALAZZETTO BRU ZANE ROMANTICI IN ERBA. Progetto didattico gratuito rivolto alle classi delle scuole primarie del Veneto Stagione 2013-2014 PALAZZETTO BRU ZANE ROMANTICI IN ERBA Progetto didattico gratuito rivolto alle classi delle scuole primarie del Veneto Stagione 2013-2014 PRESENTAZIONE: IL PALAZZETTO BRU ZANE CENTRE DE MUSIQUE ROMANTIQUE

Dettagli

eventi Divertenti pomeriggi musicali con laboratori, concerti e una caccia al tesoro per bambini e genitori

eventi Divertenti pomeriggi musicali con laboratori, concerti e una caccia al tesoro per bambini e genitori eventi PER LE FAMIGLIE AL PALAZZETTO BRU ZANE Divertenti pomeriggi musicali con laboratori, concerti e una caccia al tesoro per bambini e genitori Bambini e genitori alla scoperta della musica classica!

Dettagli

Progetto didattico gratuito rivolto alle classi delle scuole primarie del Veneto Stagione 2015 2016

Progetto didattico gratuito rivolto alle classi delle scuole primarie del Veneto Stagione 2015 2016 Progetto didattico gratuito rivolto alle classi delle scuole primarie del Veneto Stagione 2015 2016 Il Palazzetto Bru Zane Centre de musique romantique française è un istituzione votata alla rivalorizzazione

Dettagli

PROGETTO. Scuola dell Infanzia: L ALBERO AZZURRO di La Salute di Livenza. Titolo del progetto annuale 2015/ 2016. Giochiamo alla musica

PROGETTO. Scuola dell Infanzia: L ALBERO AZZURRO di La Salute di Livenza. Titolo del progetto annuale 2015/ 2016. Giochiamo alla musica PROGETTO Istituto Comprensivo di San Stino di Livenza Scuola dell Infanzia: L ALBERO AZZURRO di La Salute di Livenza Titolo del progetto annuale 2015/ 2016 Giochiamo alla musica Responsabile progetto:

Dettagli

Oggetto: XV^ edizione del Progetto Invito alla Musica classica Lezioni- concerto a.s. 2014-2015

Oggetto: XV^ edizione del Progetto Invito alla Musica classica Lezioni- concerto a.s. 2014-2015 Castelfranco, 7 gennaio 2015 Oggetto: XV^ edizione del Progetto Invito alla Musica classica Lezioni- concerto a.s. 2014-2015 Gent.mi Insegnanti, Anche per il prossimo anno scolastico l' Orchestra Regionale

Dettagli

EDUCAZIONE MUSICALE ANDIAMO IN SALA PROVE MUSICA RIVOLTO A alunni della scuola secondaria di 1 o grado e loro insegnanti. OBIETTIVI - promozione di un servizio del Comune che fornisce una sala prove attrezzata

Dettagli

La musica è primaria

La musica è primaria La musica è primaria Motivazioni Il bambino quotidianamente vive in un mondo caratterizzato dalla presenza simultanea di stimoli sonori diversi, il cui eccessivo e disorganico sovrapporsi può comportare

Dettagli

INFORMAZIONI Prof.ssa Manuela Roggiani accademia.musicale@collegiorotondi.it

INFORMAZIONI Prof.ssa Manuela Roggiani accademia.musicale@collegiorotondi.it CORSI E ATTIVITÀ 2014-2015 INFORMAZIONI Prof.ssa Manuela Roggiani accademia.musicale@collegiorotondi.it ISCRIZIONI modulo on-line sul sito del collegio www.collegiorotondi.it sezione: campus 2 L Accademia

Dettagli

ISTITUTO STATALE COMPRENSIVO Magistri Intelvesi San Fedele Intelvi (Como) Anno Scolastico 2012-2013 PROGETTO TEATRO

ISTITUTO STATALE COMPRENSIVO Magistri Intelvesi San Fedele Intelvi (Como) Anno Scolastico 2012-2013 PROGETTO TEATRO ISTITUTO STATALE COMPRENSIVO Magistri Intelvesi San Fedele Intelvi (Como) Anno Scolastico 2012-2013 PROGETTO TEATRO Il progetto teatro nasce dalla necessità di avvicinare gli alunni al mondo teatrale perché

Dettagli

ISTITUTO COMPRENSIVO DI SCUOLA DELL INFANZIA, PRIMARIA E SECONDARIA DI 1º GRADO 93010 - D E L I A

ISTITUTO COMPRENSIVO DI SCUOLA DELL INFANZIA, PRIMARIA E SECONDARIA DI 1º GRADO 93010 - D E L I A BLA, BLA, BLA, ANNO SCOLASTICO 2008/2009 MOTIVAZIONE L età dei bambini della scuola dell infanzia è particolarmente feconda poiché, proprio in questo periodo, l interesse e la curiosità, se vengono alimentati,

Dettagli

EDUCAZIONE ALLA LETTURA LA SCUOLA VA IN BIBLIOTECA: ATTIVITA' DI PROMOZIONE ALLA LETTURA RISERVATA ALLA SCUOLA DELL'INFANZIA RIVOLTO A alunni della scuola dell infanzia e loro insegnanti. POSTI DISPONIBILI

Dettagli

Progetto di laboratorio musicale A.S. 2008 - --2009

Progetto di laboratorio musicale A.S. 2008 - --2009 Progetto di laboratorio musicale A.S. 2008 - --2009 PRESENTAZIONE OBIETTIVI FINALITA Il corso di educazione al suono, al movimento ed all immagine si rivolge principalmente ai bambini delle scuole elementari.

Dettagli

OGGETTO: Progetto OVER THE RAINBOW doposcuola educativo didattico per attività/servizio di Dopo Scuola 13.35 16.20, per l anno scolastico 2015/2016.

OGGETTO: Progetto OVER THE RAINBOW doposcuola educativo didattico per attività/servizio di Dopo Scuola 13.35 16.20, per l anno scolastico 2015/2016. Allegati n 3 SPETTABILE COMITATO GENITORI E.DANDINI e ISTITUTO COMPRENSIVO FRASCATI OGGETTO: Progetto OVER THE RAINBOW doposcuola educativo didattico per attività/servizio di Dopo Scuola 13.35 16.20, per

Dettagli

Istituto Comprensivo di Sedegliano Mod. P1

Istituto Comprensivo di Sedegliano Mod. P1 SCHEMA PROGETTI Si raccomanda la puntuale compilazione di ogni parte, con particolare riguardo agli obiettivi che devono essere verificabili e alla parte finanziaria, che deve considerarsi definitiva SCUOLA

Dettagli

RADICI DEL PRESENTE COLLEZIONE ARCHEOLOGICA ASSICURAZIONI GENERALI ANNO SCOLASTICO 2013/2014 PROGETTO DIDATTICO PROMOSSO DA ASSICURAZIONI GENERALI

RADICI DEL PRESENTE COLLEZIONE ARCHEOLOGICA ASSICURAZIONI GENERALI ANNO SCOLASTICO 2013/2014 PROGETTO DIDATTICO PROMOSSO DA ASSICURAZIONI GENERALI RADICI DEL PRESENTE COLLEZIONE ARCHEOLOGICA ASSICURAZIONI GENERALI ANNO SCOLASTICO 2013/2014 PROGETTO DIDATTICO PROMOSSO DA ASSICURAZIONI GENERALI RADICI DEL PRESENTE Progetto promosso da Assicurazioni

Dettagli

CURRICOLO DISCIPLINARE DI MUSICA

CURRICOLO DISCIPLINARE DI MUSICA A.S. 2014/2015 MINISTERO DELL ISTRUZIONE DELL UNIVERSITÀ E DELLA RICERCA Istituto Comprensivo Palena-Torricella Peligna Scuola dell Infanzia, Primaria e Secondaria di 1 grado Palena (CH) SCUOLA PRIMARIA

Dettagli

LIVORNO IN CONTEMPORANEA E

LIVORNO IN CONTEMPORANEA E Percorsi didattici LIVORNO IN CONTEMPORANEA E un iniziativa realizzata con la collaborazione del Centro per l Arte Contemporanea Luigi Pecci di Prato nell ambito del progetto regionale: Cantiere Toscana

Dettagli

Le attività si svolgono solo su prenotazione dal 1 settembre 2014 al 10 giugno 2015.

Le attività si svolgono solo su prenotazione dal 1 settembre 2014 al 10 giugno 2015. Orto Botanico di Catania Dipartimento di Scienze biologiche, geologiche e ambientali Università degli Studi di Catania Via A. Longo, 19 95125 Catania tel. 095-430902; e-mail: orto.scuola@yahoo.it L ORTO

Dettagli

EDUCAZIONE ALLA DISABILITA

EDUCAZIONE ALLA DISABILITA EDUCAZIONE ALLA DISABILITA PROGETTI DI SENSIBILIZZAZIONE ALL HANDICAP PER LE ISTITUZIONI SCOLASTICHE La Fondazione Placido Puliatti onlus promuove, sostiene e svolge attività per la prevenzione, la cura,

Dettagli

GIORNATE DELLA CORALITA Percorsi attraverso l opera di Mariele Ventre educatrice e musicista Sala Museale del Baraccano Sala Conferenze del Baraccano

GIORNATE DELLA CORALITA Percorsi attraverso l opera di Mariele Ventre educatrice e musicista Sala Museale del Baraccano Sala Conferenze del Baraccano GIORNATE DELLA CORALITA Percorsi attraverso l opera di Mariele Ventre educatrice e musicista Sala Museale del Baraccano Sala Conferenze del Baraccano Quartiere Santo Stefano - Via Santo Stefano 119, Bologna

Dettagli

Nievo-Matteotti MUSICA

Nievo-Matteotti MUSICA Scuola media statale Nievo-Matteotti PIANO DI LAVORO DI MUSICA Prof.ssa CALORIO Carla Prof.ssa DONNINI Sonia Prof.ssa PIASTRELLONI Gerardina Prof.ssa SESSO Eleonora Prof. MANTOVANI Lidio PROGRAMMAZIONE

Dettagli

PROPEDEUTICA MUSICALE

PROPEDEUTICA MUSICALE ISTITUTO COMPRENSIVO G. PASCOLI VILLAPIANA (CS) SCUOLA PRIMARIA PLESSI VILLAPIANA, CENTRO, LIDO E SCALO PROGETTO DI PROPEDEUTICA MUSICALE Anno scolastico 2015/2016 COSA È LA PROPEDEUTICA MUSICALE? Una

Dettagli

FIABE DALLA SCOZIA. Espone alla classe fiabe lette seguendo l ordine cronologico.

FIABE DALLA SCOZIA. Espone alla classe fiabe lette seguendo l ordine cronologico. UNITA DI APPRENDIMENTO Denominazione Prodotti Competenze mirate FIABE DALLA SCOZIA TAM LIM, JANET E LA REGINA DEL PICCOLO POPOLO LA FIGLIA DEL MARE Tratte dal libro Il canto delle scogliere Luigi Dal Cin

Dettagli

Scuola Primaria a indirizzo musicale EVVIVA LA MUSICA

Scuola Primaria a indirizzo musicale EVVIVA LA MUSICA Scuola Primaria a indirizzo musicale EVVIVA LA MUSICA Premessa Il nostro Istituto Comprensivo è stato individuato, a partire dall'anno scolastico 2014/2015, quale Scuola Primaria sede di specifici corsi

Dettagli

SCUOLA PRIMARIA M. GALLI 5 CIRCOLO DIDATTICO SESTO SAN GIOVANNI (MI)

SCUOLA PRIMARIA M. GALLI 5 CIRCOLO DIDATTICO SESTO SAN GIOVANNI (MI) SCUOLA PRIMARIA M. GALLI 5 CIRCOLO DIDATTICO SESTO SAN GIOVANNI (MI) ANNO SCOLASTICO 2011-2012 Il Progetto di educazione musicale è finalizzato allo sviluppo di quattro competenze specifiche: - Educazione

Dettagli

Il Chaplin palestraculturale

Il Chaplin palestraculturale Il Chaplin palestraculturale gennaio-luglio 2015 2 INDICE CORSI per BAMBINI INGLESE Livello 1 (4-6 anni) p. 4 Livello 2 (7-10 anni) p. 4 MUSICA Musicainfasce (0-36 Mesi) p. 5 Sviluppo della Musicalità

Dettagli

PROGETTO DI LABORATORIO MUSICALE

PROGETTO DI LABORATORIO MUSICALE PROGETTO DI LABORATORIO MUSICALE ISTITUTO COMPRENSIVO STATALE ITALO CALVINO Progetto musicale a cura di Sonia Spirito L Associazione L Albero della Musica, operante da diversi anni nel settore della didattica

Dettagli

Preso in mano uno strumento subito suonano insieme perché in gruppo è più facile imparare divertendosi.

Preso in mano uno strumento subito suonano insieme perché in gruppo è più facile imparare divertendosi. ABC ORCHESTRA: UN ORCHESTRA IN OGNI SCUOLA Le orchestre sono molto più che strutture artistiche, ma modello di vita sociale perché cantare e suonare assieme significa coesistere profondamente e intimamente

Dettagli

DIREZIONE DIDATTICA SAN DANIELE DEL FRIULI. CURRICOLO di MUSICA

DIREZIONE DIDATTICA SAN DANIELE DEL FRIULI. CURRICOLO di MUSICA DIREZIONE DIDATTICA SAN DANIELE DEL FRIULI CURRICOLO di MUSICA Modello di matrice adottata per la costruzione del curricolo Campo d esperienza/area Periodo di riferimento Traguardi di competenza Obiettivi

Dettagli

Il sé e l altro. Il corpo e il movimento

Il sé e l altro. Il corpo e il movimento Curricolo di MUSICA La musica in un quadro didattico occupa una posizione centrale perché è una componente fondamentale dell esperienza umana. Essa ha un ruolo di primo piano nello sviluppo della personalità

Dettagli

Centro Formazione Musicale Corpo Musicale S. Cecilia Barasso NOI CFM

Centro Formazione Musicale Corpo Musicale S. Cecilia Barasso NOI CFM Centro Formazione Musicale Corpo Musicale S. Cecilia Barasso NOI CFM 2015-2016 Il centro di formazione musicale - CFM - nasce a Barasso nel 1993 come progetto didattico del Corpo Musicale S.Cecilia. Si

Dettagli

ISTITUTO COMPRENSIVO U. FERRARI DI CASTELVERDE SCUOLA DELL INFANZIA STATALE IL GIRASOLE DI SAN MARTINO IN BELISETO. English is fun

ISTITUTO COMPRENSIVO U. FERRARI DI CASTELVERDE SCUOLA DELL INFANZIA STATALE IL GIRASOLE DI SAN MARTINO IN BELISETO. English is fun ISTITUTO COMPRENSIVO U. FERRARI DI CASTELVERDE SCUOLA DELL INFANZIA STATALE IL GIRASOLE DI SAN MARTINO IN BELISETO English is fun Anno scolastico 2011/2012 Istituto Comprensivo U. Ferrari di Castelverde

Dettagli

EMOZIONI IN MUSICA AL DIRIGENTE SCOLASTICO. 1 C.D. N. Fornelli. Via Repubblica, Bitonto. Premessa

EMOZIONI IN MUSICA AL DIRIGENTE SCOLASTICO. 1 C.D. N. Fornelli. Via Repubblica, Bitonto. Premessa EMOZIONI IN MUSICA AL DIRIGENTE SCOLASTICO 1 C.D. N. Fornelli Via Repubblica, Bitonto Premessa Al momento della nascita, il neonato entra nel mondo con tutti gli organi sensoriali aperti e vigili, pronti

Dettagli

Il Cem LIRA per le scuole

Il Cem LIRA per le scuole Il Cem LIRA per le scuole Proposte per l anno scolastico 2015 16 I corsi Scuola di musica riconosciuta per l'anno scolastico 2015/2016 con determinazione n.4737 del 17.04.2015 della Responsabile del Servizio

Dettagli

OBIETTIVI DI APPRENDIMENTO PER LA SCUOLA PRIMARIA Fonte di legittimazione: Indicazioni per il curricolo 2012

OBIETTIVI DI APPRENDIMENTO PER LA SCUOLA PRIMARIA Fonte di legittimazione: Indicazioni per il curricolo 2012 OBIETTIVI DI APPRENDIMENTO PER LA SCUOLA PRIMARIA Fonte di legittimazione: Indicazioni per il curricolo 2012 PROFILO DELLO STUDENTE RELATIVO ALL AREA ESPRESSIVO-MUSICALE Lo studente al termine del PRIMO

Dettagli

Corsi di formazione musicale preaccademica

Corsi di formazione musicale preaccademica Istituto Superiore di Studi Musicali "P. Mascagni" - Livorno Via Galilei 40-57122 Livorno tel 0586 403724 fax 0586 426089 http://www.istitutomascagni.it/ - segreteria@istitutomascagni.it Regolamento di

Dettagli

LIBROGIOCANDO FORMAZIONE

LIBROGIOCANDO FORMAZIONE LIBROGIOCANDO FORMAZIONE LibroGiocando è un luogo speciale, nato dall'incontro di professionisti con consolidata esperienza in ambito educativo e formativo, uniti dalla passione per il mondo dell'infanzia

Dettagli

SCUOLA PRIMARIA G.Rodari RAPAGNANO

SCUOLA PRIMARIA G.Rodari RAPAGNANO Sezione 1 DESCRITTIVA ISTITUTO COMPRENSIVO MONTE URANO SCUOLA PRIMARIA G.Rodari RAPAGNANO OFFERTA FORMATIVA A.S. 2013/2014 1.1 Denominazione del Progetto Indicare Codice e denominazione del progetto LaboratoriaMENTE

Dettagli

Differenze e diversità - Si può essere diversi e uguali? La Giornata dell Intercultura nella scuola

Differenze e diversità - Si può essere diversi e uguali? La Giornata dell Intercultura nella scuola Differenze e diversità - Si può essere diversi e uguali? La Giornata dell Intercultura nella scuola Un mondo di DIVERSITÀ Un percorso per le pari opportunità nella diversità attraverso il Teatro, la Danza

Dettagli

AMBIENTE, SPORT E CULTURA SUL FIUME TEVERE, NEL CUORE DI ROMA CAPITALE Apprendere in Rafting alla scuola del Fiume

AMBIENTE, SPORT E CULTURA SUL FIUME TEVERE, NEL CUORE DI ROMA CAPITALE Apprendere in Rafting alla scuola del Fiume AMBIENTE, SPORT E CULTURA SUL FIUME TEVERE, NEL CUORE DI ROMA CAPITALE Apprendere in Rafting alla scuola del Fiume Proposta per uscite Didattiche, Giochi Studenteschi regionali Corsi di formazione per

Dettagli

CRESCERE CON IL RITMO GIUSTO LABORATORIO DI PROPEDEUTICA MUSICALE

CRESCERE CON IL RITMO GIUSTO LABORATORIO DI PROPEDEUTICA MUSICALE CRESCERE CON IL RITMO GIUSTO LABORATORIO DI PROPEDEUTICA MUSICALE Docente Responsabile: Prof. Marco Carnevale A.S. 2015/2016 ISTITUTO COMPRENSIVO n. 2 ALBINO BERNARDINI SINISCOLA PROGETTO POTENZIAMENTO

Dettagli

DIPARTIMENTO DI DIDATTICA DELLA MUSICA E DELLO STRUMENTO. Laboratori di Didattica Piano di indirizzo 2015-16

DIPARTIMENTO DI DIDATTICA DELLA MUSICA E DELLO STRUMENTO. Laboratori di Didattica Piano di indirizzo 2015-16 DIPARTIMENTO DI DIDATTICA DELLA MUSICA E DELLO STRUMENTO Laboratori di Didattica Piano di indirizzo 2015-16 1 In convenzione con il Conservatorio Cesare Pollini Dipartimento di Didattica della Musica e

Dettagli

Progetto organico di Potenziamento

Progetto organico di Potenziamento Progetto organico di Potenziamento Con la fase C esordisce l organico del potenziamento: una media di 6-7 insegnanti in più per scuola che potranno essere utilizzati per vari scopi. Tra i compiti che avranno

Dettagli

La Cenerentola di Gioachino Rossini

La Cenerentola di Gioachino Rossini Metodo didattico per l apprendimento dell opera lirica Grazie al progetto didattico Scuola InCanto è possibile imparare a cantare e ad amare l opera lirica a scuola: docenti e studenti potranno scoprire

Dettagli

SCUOLA PRIMARIA - MUSICA (Classe 1ª)

SCUOLA PRIMARIA - MUSICA (Classe 1ª) SCUOLA PRIMARIA - MUSICA (Classe 1ª) Ascoltare in modo consapevole eventi sonori e brani musicali. Produrre e rappresentare eventi sonori con la voce, il corpo, strumenti musicali e tecnologici. Individuare

Dettagli

ISTITUTO COMPRENSIVO STATALE VIA DE GASPERI. Codice Meccanografico MIIC86100V - C.F. 83010540157 SEDE VIA A. DE GASPERI, 5-20822 SEVESO (MB)

ISTITUTO COMPRENSIVO STATALE VIA DE GASPERI. Codice Meccanografico MIIC86100V - C.F. 83010540157 SEDE VIA A. DE GASPERI, 5-20822 SEVESO (MB) ISTITUTO COMPRENSIVO STATALE VIA DE GASPERI Codice Meccanografico MIIC86100V - C.F. 83010540157 SEDE VIA A. DE GASPERI, 5-20822 SEVESO (MB) TEL. 0362/501796 FAX 0362/526989 - E- Mail: MIIC86100V@istruzione.it

Dettagli

BANDO DI SELEZIONE. Bando di partecipazione alle procedure di audizione per la selezione di strumentisti. I Edizione

BANDO DI SELEZIONE. Bando di partecipazione alle procedure di audizione per la selezione di strumentisti. I Edizione BANDO DI SELEZIONE Bando di partecipazione alle procedure di audizione per la selezione di strumentisti I Edizione Il presente Bando ed ulteriori informazioni sono disponibili sul sito www.bibliopan.it

Dettagli

Progetto MUSICA 2020. I.C. Mazzini Castelfidardo

Progetto MUSICA 2020. I.C. Mazzini Castelfidardo Progetto MUSICA 2020 I.C. Castelfidardo Nel Comune di Castelfidardo è radicata la motivazione all educazione musicale, visto che la produzione degli strumenti musicali, costituisce una colonna portante

Dettagli

UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI VERONA DIREZIONE DIDATTICA E SERVIZI AGLI STUDENTI AREA FORMAZIONE POST LAUREAM

UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI VERONA DIREZIONE DIDATTICA E SERVIZI AGLI STUDENTI AREA FORMAZIONE POST LAUREAM UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI VERONA DIREZIONE DIDATTICA E SERVIZI AGLI STUDENTI AREA FORMAZIONE POST LAUREAM GV/mldb Decreto Rettorale del 20/04/2005 Rep. n. 738-2005 Prot. n. 13730 Oggetto: Bando concernente

Dettagli

LABORATORIO ARTISTICo pagine e pennelli

LABORATORIO ARTISTICo pagine e pennelli LABORATORIO ARTISTICo pagine e pennelli Eta': 6/11 anni Durata : 5 incontri da un ora e mezzo Quando : sabato dalle 17.00 alle 18.30 Date : 21 28 novembre, 5 12 19 dicembre 2015 Pagine e pennelli e' un

Dettagli

PROGETTO DI EDUCAZIONE ALLA MUSICALITA NELLA SCUOLA PER L INFANZIA E NELLA SCUOLA PRIMARIA LABORATORIO METODO WILLEMS A.S.

PROGETTO DI EDUCAZIONE ALLA MUSICALITA NELLA SCUOLA PER L INFANZIA E NELLA SCUOLA PRIMARIA LABORATORIO METODO WILLEMS A.S. PROGETTO DI EDUCAZIONE ALLA MUSICALITA NELLA SCUOLA PER L INFANZIA E NELLA SCUOLA PRIMARIA LABORATORIO METODO WILLEMS A.S. 2009-2010 Premessa: L Associazione Culturale Musicale Da Capo coordina l attività

Dettagli

AREA 5 MUSICA. Funzione Strumentale: Prof.ssa Selina Cremese

AREA 5 MUSICA. Funzione Strumentale: Prof.ssa Selina Cremese AREA 5 MUSICA Funzione Strumentale: Prof.ssa Selina Cremese L Istituto Comprensivo Galilei, attivando dall a.s. 2007/08 l indirizzo musicale (composto dai corsi di flauto, violino, chitarra e pianoforte),

Dettagli

RADICI DEL PRESENTE COLLEZIONE ARCHEOLOGICA ASSICURAZIONI GENERALI PROGETTO DIDATTICO PROMOSSO DA ASSICURAZIONI GENERALI

RADICI DEL PRESENTE COLLEZIONE ARCHEOLOGICA ASSICURAZIONI GENERALI PROGETTO DIDATTICO PROMOSSO DA ASSICURAZIONI GENERALI RADICI DEL PRESENTE COLLEZIONE ARCHEOLOGICA ASSICURAZIONI GENERALI PROGETTO DIDATTICO PROMOSSO DA ASSICURAZIONI GENERALI RADICI DEL PRESENTE Progetto promosso da Assicurazioni Generali Ideato e realizzato

Dettagli

SCUOLA DELL INFANZIA SANTA LUCIA - ISTITUTO COMPRENSIVO «GABRIELE ROSSETTI» IN COLLABORAZIONE CON LA CLASSE 4 C DEL LICEO DELLE SCIENZE UMANE

SCUOLA DELL INFANZIA SANTA LUCIA - ISTITUTO COMPRENSIVO «GABRIELE ROSSETTI» IN COLLABORAZIONE CON LA CLASSE 4 C DEL LICEO DELLE SCIENZE UMANE SCUOLA DELL INFANZIA SANTA LUCIA - ISTITUTO COMPRENSIVO «GABRIELE ROSSETTI» IN COLLABORAZIONE CON LA CLASSE 4 C DEL LICEO DELLE SCIENZE UMANE «PANTINI PUDENTE» VASTO (CH) IL MAGGIO DEI LIBRI nella SCUOLA

Dettagli

Ministero dell Istruzione, dell Università e della Ricerca Dipartimento per il sistema educativo di istruzione e di formazione

Ministero dell Istruzione, dell Università e della Ricerca Dipartimento per il sistema educativo di istruzione e di formazione MIUR.AOODPIT.REGISTRO DECRETI DIPARTIMENTALI.0001137.30-10-2015 Ministero dell Istruzione, dell Università e della Ricerca IL DIRIGENTE il Decreto del Presidente della Repubblica n. 567 del 10 ottobre

Dettagli

LABORATORI EXTRACURRICULARI

LABORATORI EXTRACURRICULARI Scuola dell Infanzia Paritaria Parrocchiale San Vincenzo de Paoli Allegato al POF LABORATORI EXTRACURRICULARI Anno Scolatico 2014-2015 I bambini che fanno il loro ingresso nella Scuola dell infanzia sono

Dettagli

SCHEDE PROGETTUALI SCUOLA DELL INFANZIA

SCHEDE PROGETTUALI SCUOLA DELL INFANZIA ALLEGATO 2 PTOF 2016/2019 SCHEDE PROGETTUALI SCUOLA DELL INFANZIA INDICE ACCOGLIENZA CONTINUITÀ SI/SP LINGUA INGLESE ATTIVITA MOTORIA EDUCAZIONE MUSICALE LABORATORIO TEATRALE 1 ACCOGLIENZA Integrazione

Dettagli

Comunicato stampa PIANO D AREA RAGAZZI DEL 2006

Comunicato stampa PIANO D AREA RAGAZZI DEL 2006 Comunicato stampa PIANO D AREA RAGAZZI DEL 2006 IL SESTO CERCHIO ATTIVITÀ E LABORATORI DELLA NET GENERATION Partono le offerte formative del piano d Area Il sesto cerchio, il progetto per i giovani dell

Dettagli

MUSICA PER TUTTI. Progetto interculturale di musica per Istituto Comprensivo 2 NORD SASSUOLO. Fondazione Cassa di Risparmio di Modena

MUSICA PER TUTTI. Progetto interculturale di musica per Istituto Comprensivo 2 NORD SASSUOLO. Fondazione Cassa di Risparmio di Modena MUSICA PER TUTTI Progetto interculturale di musica per Istituto Comprensivo 2 NORD SASSUOLO Fondazione Cassa di Risparmio di Modena ANNO SCOLASTICO 2014/2015 Indirizzato alle Scuole Primarie dell Istituto

Dettagli

CORSO PROPEDEUTICO-STRUMENTALE PER LE CLASSI QUINTE DELLA SCUOLA PRIMARIA

CORSO PROPEDEUTICO-STRUMENTALE PER LE CLASSI QUINTE DELLA SCUOLA PRIMARIA CORSO PROPEDEUTICO-STRUMENTALE PER LE CLASSI QUINTE DELLA SCUOLA PRIMARIA La scelta dello studio triennale di uno strumento comporta, da parte dell alunno e dei genitori, un ulteriore carico di lavoro

Dettagli

PROGETTO DI EDUCAZIONE ALLA TEATRALITA Un progetto di Ricerca-Azione

PROGETTO DI EDUCAZIONE ALLA TEATRALITA Un progetto di Ricerca-Azione CRT Teatro-educazione Centro Ricerche Teatrali Scuola Civica di Teatro, Musica, Arti visive e Animazione Comune di Fagnano Olona (Va) www.crteducazione.it info@crteducazione.it tel. 0331-616550 PROGETTO

Dettagli

Calendario delle lezioni aperte per gli studenti di 3^ Media

Calendario delle lezioni aperte per gli studenti di 3^ Media Ministero dell Istruzione, dell Università e della Ricerca LICEO STATALE CARLO TENCA Bastioni di Porta Volta,16 20121 Milano Tel. 02.6551606 Fax 02.6554306 C. F. 80126370156 Cod. Mecc. MIPM11000D www.istitutotenca.eu

Dettagli

1.A. PROMUOVERE L INCLUSIONE SCOLASTICA DEGLI ALUNNI DISABILI.1.A.3. OBIETTIVI GENERALI

1.A. PROMUOVERE L INCLUSIONE SCOLASTICA DEGLI ALUNNI DISABILI.1.A.3. OBIETTIVI GENERALI PER UNA SCUOLA MIGLIORE PIANO EDUCATIVO ZONALE 2015/2016 REFERENTE PEZ - CAROSI LUCIA FUNZIONE STRUMENTALE INTEGRAZIONE ALUNNI DISABILI - CAI LUCIA FUNZIONE STRUMENTALE INTEGRAZIONE ALUNNI STRANIERII -

Dettagli

PROGETTO D ISTITUTO, ATTUATO IN TUTTI GLI ORDINI DI SCUOLA, IN COLLABORAZIONE CON GLI ENTI LOCALI

PROGETTO D ISTITUTO, ATTUATO IN TUTTI GLI ORDINI DI SCUOLA, IN COLLABORAZIONE CON GLI ENTI LOCALI ISTITUTO COMPRENSIVO Scuola dell Infanzia, Primaria e Secondaria di I I. O. Griselli Via Roma, 55-56040 MONTESCUDAIO(PI) Tel. 0586/650053 - Fax 0586/650488 e-mail: istcomp.griselli@tiscali.it Web: www.istitutogriselli.it

Dettagli

PIANO DI STUDIO PERSONALE Disciplina FLAUTO TRAVERSO. classe 1^ Prof.ssa Moschella Joanna Christina. Anno scolastico 2015/2016

PIANO DI STUDIO PERSONALE Disciplina FLAUTO TRAVERSO. classe 1^ Prof.ssa Moschella Joanna Christina. Anno scolastico 2015/2016 PIANO DI STUDIO PERSONALE Disciplina FLAUTO TRAVERSO classe 1^ Prof.ssa Moschella Joanna Christina Anno scolastico 2015/2016 OBIETTIVI SPECIFICI DI APPRENDIMENTO: A) Abilità tecnico strumentali; B) Comprensione

Dettagli

LA MUSICA DEI COLORI

LA MUSICA DEI COLORI BANDO DI PARTECIPAZIONE LA MUSICA DEI COLORI Il Carnevale degli Animali di Camille Saint-Saëns messo in scena dai bambini L Associazione Culturale ELICONA, in collaborazione con Palazzo Ducale Fondazione

Dettagli

PIANO PROGRAMMATICO DI SVILUPPO DELLE UDA DEI LINGUAGGI ESPRESSIVI (CLASSI TERZE) secondo le Indicazioni del 2012

PIANO PROGRAMMATICO DI SVILUPPO DELLE UDA DEI LINGUAGGI ESPRESSIVI (CLASSI TERZE) secondo le Indicazioni del 2012 PIANO PROGRAMMATICO DI SVILUPPO DELLE UDA DEI LINGUAGGI ESPRESSIVI (CLASSI TERZE) secondo le Indicazioni del 2012 NUMERO UDA TITOLO PERIODO ORIENTATIVO DI SVILUPPO UDA N. 1 UDA N. 2 Unità di apprendimento

Dettagli

! Un percorso per insegnanti ed educatori della scuola d'infanzia e primaria.!

! Un percorso per insegnanti ed educatori della scuola d'infanzia e primaria.! Sentire il corpo, capire la musica Un percorso per insegnanti ed educatori della scuola d'infanzia e primaria. Realizzato dall'associazione Italiana Jaques-Dalcroze Corso di formazione per docenti riconosciuto

Dettagli

Obiettivi specifici di apprendimento per lo sviluppo delle competenze della disciplina per la scuola dell infanzia e per il primo ciclo d istruzione

Obiettivi specifici di apprendimento per lo sviluppo delle competenze della disciplina per la scuola dell infanzia e per il primo ciclo d istruzione Obiettivi specifici di apprendimento per lo sviluppo delle competenze della disciplina per la scuola dell infanzia e per il primo ciclo d istruzione 1 INFANZIA 3-4 anni INFANZIA 5 anni Discriminare la

Dettagli

LE TEMPISTICHE DEL PROGETTO

LE TEMPISTICHE DEL PROGETTO Il progetto BiciScuola, l iniziativa correlata al Giro d Italia è rivolta in esclusiva alle scuole Primarie di tutta Italia. Il progetto, giunto alla quindicesima edizione, promosso da RCS Sport-La Gazzetta

Dettagli

PROGETTO DENOMINAZIONE DESTINATARI UNA CASCATA DI LIBRI

PROGETTO DENOMINAZIONE DESTINATARI UNA CASCATA DI LIBRI PROGETTO DENOMINAZIONE DESTINATARI PROGETTO LETTURA UNA CASCATA DI LIBRI Il progetto si prefigge di stimolare negli alunni la motivazione alla lettura e all ascolto, guidandoli a saper cogliere, insieme

Dettagli

PROGETTARE IL PROGETTO

PROGETTARE IL PROGETTO Ministero dell Istruzione dell Università e della Ricerca ISTITUTO COMPRENSIVO DI LENO Via F.lli De Giuli 1, 25024 LENO ( Brescia) ; Tel. 030.9038250 Fax 030.9068974 codice ministeriale BSIC89600Q - C.F.

Dettagli

Giochiamo al Teatro PROGETTO LABORATORIO TEATRALE PER SCUOLE PRIMARIE. Istituto Comprensivo San Gimignano ANNO ACCADEMICO 2015 2016

Giochiamo al Teatro PROGETTO LABORATORIO TEATRALE PER SCUOLE PRIMARIE. Istituto Comprensivo San Gimignano ANNO ACCADEMICO 2015 2016 PROGETTO LABORATORIO TEATRALE PER SCUOLE PRIMARIE Istituto Comprensivo San Gimignano ANNO ACCADEMICO 2015 2016 A cura di Associazione A.L.Y. e Associazione Teatro Riflesso Referenti Progetto : Ylenia Mazzoni

Dettagli

Scheda di progetto prevista dall art. 2 comma 6 del DECRETO 1º febbraio 2001, nº44. Titolo Progetto

Scheda di progetto prevista dall art. 2 comma 6 del DECRETO 1º febbraio 2001, nº44. Titolo Progetto ISTITUTO COMPRENSIVO G.GALILEI Scuola dell infanzia, primaria, secondaria di primo grado VIA CAPPELLA ARIENZO TEL. 0823/755441 FAX 0823-805491 e-mail CEIC0848004@istruzione.it C.M. CEIC848004 Sito web

Dettagli

PIANO PROGRAMMATICO DI SVILUPPO DELLE UDA DEI LINGUAGGI ESPRESSIVI (Arte, musica, ed. fisica) Classi Quarte NUMERO UDA TITOLO PERIODO ORIENTATIVO

PIANO PROGRAMMATICO DI SVILUPPO DELLE UDA DEI LINGUAGGI ESPRESSIVI (Arte, musica, ed. fisica) Classi Quarte NUMERO UDA TITOLO PERIODO ORIENTATIVO PIANO PROGRAMMATICO DI SVILUPPO DELLE UDA DEI LINGUAGGI ESPRESSIVI (Arte, musica, ed. fisica) Classi Quarte NUMERO UDA TITOLO PERIODO ORIENTATIVO DI SVILUPPO UDA N.1 Di colore in colore a suon di musica

Dettagli

Promuovere un atteggiamento positivo nei confronti della lettura Favorire l avvicinamento affettivo ed emozionale al libro

Promuovere un atteggiamento positivo nei confronti della lettura Favorire l avvicinamento affettivo ed emozionale al libro MOTIVAZIONI Il progetto di lettura Amico Libro nella scuola dell infanzia di Via Guglielmi nasce dalla convinzione dei docenti che la lettura ha un ruolo decisivo nella formazione culturale di ogni individuo.

Dettagli

P.T.O.F. 2 0 1 6 / 2 0 1 9 PROGETTI SCUOLA INFANZIA. plesso Polo

P.T.O.F. 2 0 1 6 / 2 0 1 9 PROGETTI SCUOLA INFANZIA. plesso Polo P.T.O.F. 2 0 1 6 / 2 0 1 9 PROGETTI SCUOLA INFANZIA plesso Polo 1 ACCOGLIENZA Docente referente: Colomba Maristella Docenti coinvolti: Le docenti di sezione della scuola dell'infanzia. Alunni coinvolti:

Dettagli

presso SPAZIO-APERTO in Via Fiume a Vimercate MB

presso SPAZIO-APERTO in Via Fiume a Vimercate MB Anno scolastico 2015-2016 POST-SCUOLA Il POST-SCUOLA di Spazio-Aperto è una proposta educativa per bambini e bambine dai 3 agli 11 anni, in possesso di Autorizzazione permanente, che recepisce e rispetta

Dettagli

Ma che musica maestre 2!!!

Ma che musica maestre 2!!! Istituto Comprensivo Nicola D Apolito Cagnano Varano Scuola dell infanzia Progetto di educazione musicale Ma che musica maestre 2!!! Educare, insegnare o lasciarsi andare alle proprie sensazioni? Ognuno

Dettagli

CURRICOLO VERTICALE MUSICA Scuola primaria

CURRICOLO VERTICALE MUSICA Scuola primaria CURRICOLO VERTICALE MUSICA Scuola primaria CLASSE 1^ ABILITA CONOSCENZE METODOLOGIE TRAGUARDI PER LO SVILUPPO Usa la voce, il proprio corpo e oggetti vari,a partire da stimoli musicali, motori, ambientali

Dettagli

Istituto Scolastico Paritario Vincenza Altamura. Scuola PRIMARIA. Anno scolastico 2015/2016 Progettazione Didattica Disciplinare per la classe III

Istituto Scolastico Paritario Vincenza Altamura. Scuola PRIMARIA. Anno scolastico 2015/2016 Progettazione Didattica Disciplinare per la classe III Istituto Scolastico Paritario Vincenza Altamura Scuola PRIMARIA Anno scolastico 2015/2016 Progettazione Didattica Disciplinare per la classe III MUSICA Docente: Milena Giannoni Preliminarmente alla presentazione

Dettagli

TRENTO 6 7 maggio 2014 REGOLAMENTO

TRENTO 6 7 maggio 2014 REGOLAMENTO icir_tn-13/01/2014-0000148 - Allegato Utente 1 (A01) 4 CONCORSO INTERNAZIONALE DI MUSICA NELLA SCUOLA ACCORDARSI E POSSIBILE - CITTA' DI TRENTO per Scuole Secondarie di primo grado ad Indirizzo Musicale

Dettagli

BANDO DI SELEZIONE ORCHESTRA GIOVANILE DEL TEATRO DELL OPERA DI ROMA

BANDO DI SELEZIONE ORCHESTRA GIOVANILE DEL TEATRO DELL OPERA DI ROMA BANDO DI SELEZIONE ORCHESTRA GIOVANILE DEL TEATRO DELL OPERA DI ROMA La Fondazione Teatro dell Opera di Roma indice una selezione per l ammissione all'orchestra Giovanile del Teatro dell Opera diretta

Dettagli

Seminario di formazione

Seminario di formazione L Ora di Musica Seminario di formazione Docente: Giulietta Capriotti Presentazione. Il seminario è indirizzato a musicisti, studenti, docenti di educazione musicale nella scuola dell infanzia e primaria,

Dettagli

DIREZIONE DIDATTICA I CIRCOLO UMBERTIDE GIOCO, LIBERA TUTTI! A volte il mondo io non lo comprendo Però se giochiamo lo prendo Bruno Tognolini

DIREZIONE DIDATTICA I CIRCOLO UMBERTIDE GIOCO, LIBERA TUTTI! A volte il mondo io non lo comprendo Però se giochiamo lo prendo Bruno Tognolini GIOCO, LIBERA TUTTI! A volte il mondo io non lo comprendo Però se giochiamo lo prendo Bruno Tognolini PROGETTO DI PLESSO SCUOLA PRIMARIA PIERANTONIO a. s. 2014/2015 PREMESSA La scuola rappresenta lo spazio

Dettagli

CURRICOLO VERTICALE PER COMPETENZE DISCIPLINARI COMPETENZA CHIAVE EUROPEA: CONSAPEVOLEZZA ED ESPRESSIONE CULTURALE

CURRICOLO VERTICALE PER COMPETENZE DISCIPLINARI COMPETENZA CHIAVE EUROPEA: CONSAPEVOLEZZA ED ESPRESSIONE CULTURALE CURRICOLO VERTICALE PER COMPETENZE DISCIPLINARI Scuola Primaria - Musica - Classe Prima COMPETENZA CHIAVE EUROPEA: CONSAPEVOLEZZA ED ESPRESSIONE CULTURALE Profilo dello studente al termine del Primo ciclo

Dettagli

Le chiedo pertanto, di inoltrare il seguente questionario agli insegnanti di Francese della sua scuola.

Le chiedo pertanto, di inoltrare il seguente questionario agli insegnanti di Francese della sua scuola. Roma, li 29 aprile 2011 Alla c.a. del Dirigente Scolastico Gentile Dirigente Scolastico, France Théâtre: collabora dal 1998 con il Centro Culturale Saint-Louis de France dell Ambasciata di Francia presso

Dettagli

Storia dell opera, arti e mestieri del teatro, educazione al canto, laboratori di drammaturgia, arti visive

Storia dell opera, arti e mestieri del teatro, educazione al canto, laboratori di drammaturgia, arti visive Storia dell opera, arti e mestieri del teatro, educazione al canto, laboratori di drammaturgia, arti visive Edizione 2010 L edizione 2010 del progetto Magia dell Opera Il progetto didattico Magia dell

Dettagli

Anno scolastico 2011/12. Scuola secondaria di 1 Grado Statale A. De Stefano

Anno scolastico 2011/12. Scuola secondaria di 1 Grado Statale A. De Stefano Anno scolastico 2011/12 Scuola Secondaria di 1^ Grado A. De Stefano Erice Casa Santa SCHEDA ILLUSTRATIVA/FINANZIARIA PROGETTO DIDATTICO INFORMAZIONI GENERALI SULLA SCUOLA Codice Scuola TPMM044004 Intitolazione

Dettagli

CORSI VECCHIO ORDINAMENTO

CORSI VECCHIO ORDINAMENTO CONSERVATORIO STATALE DI MUSICA JACOPO TOMADINI UDINE CORSI VECCHIO ORDINAMENTO REGOLAMENTO Emanato con decreto del Direttore n. 130 del 16/10/2013 Modificato con delibera Consiglio accademico 28 marzo

Dettagli

Alla ricerca dei diritti perduti

Alla ricerca dei diritti perduti AI SIGG. DOCENTI ALLEGATO 1 Concorso Alla ricerca dei diritti perduti REGOLAMENTO Art. 1. Finalità In occasione della celebrazione della Giornata dei Diritti dell Infanzia e dell Adolescenza, 20 Novembre

Dettagli

Mattinate FAI per la scuola, in collaborazione con il MIUR. Obiettivi delle iniziative

Mattinate FAI per la scuola, in collaborazione con il MIUR. Obiettivi delle iniziative Iniziative didattiche Delegazione di Roma a.s. 2012/2013 Obiettivi delle iniziative Ampliare la conoscenza del FAI e delle sue iniziative attraverso un coinvolgimento diretto di studenti e corpo docenti.

Dettagli

Progetto MUS.E (MUSica per l Eccellenza)

Progetto MUS.E (MUSica per l Eccellenza) Progetto MUS.E (MUSica per l Eccellenza) Euterpe musa della musica Prot. n. 3778/A 22b 08.07.2015 1 Il progetto di educazione musicale e pratica strumentale-corale, attuato dall Istituto prevede un percorso

Dettagli

MUSICA TRAGUARDI DI SVILUPPO DELLE COMPETENZE AL TERMINE DELLA SCUOLA PRIMARIA

MUSICA TRAGUARDI DI SVILUPPO DELLE COMPETENZE AL TERMINE DELLA SCUOLA PRIMARIA MUSICA TRAGUARDI DI SVILUPPO DELLE COMPETENZE AL TERMINE DELLA SCUOLA PRIMARIA L'alunno esplora, discrimina ed elabora eventi sonori dal punto di vista qualitativo spaziale e in riferimento alla loro fonte.

Dettagli

RACCONTIAMO IL GIUBILEO

RACCONTIAMO IL GIUBILEO PROGETTO DIDATTICO RACCONTIAMO IL GIUBILEO disegnamone i valori scuole primarie PREMESSA In occasione del Giubileo della Misericordia la Segreteria Tecnica del Giubileo intende proporre alle scuole di

Dettagli

Storia dell opera, arti e mestieri del teatro, educazione al canto, laboratori di drammaturgia, arti visive. Magia dell'opera.

Storia dell opera, arti e mestieri del teatro, educazione al canto, laboratori di drammaturgia, arti visive. Magia dell'opera. Storia dell opera, arti e mestieri del teatro, educazione al canto, laboratori di drammaturgia, arti visive Il Barbiere di Siviglia Gioachino Rossini Edizione 2009 L edizione 2009 del progetto Magia dell

Dettagli

Ente di formazione con accreditamento al MIUR, decreto del 5/7/2013 Direttiva Ministeriale n. 90/2003

Ente di formazione con accreditamento al MIUR, decreto del 5/7/2013 Direttiva Ministeriale n. 90/2003 LE PRATICHE TEATRALI COME STRUMENTO EDUCATIVO Corso di aggiornamento per gli insegnanti della scuola dell infanzia Corso di 40 ore: 12 ore teoriche 28 ore di esercitazione guidata IL GIOCO SIMBOLICO DAI

Dettagli

COMUNE DI TRIESTE - SCUOLE DELL INFANZIA

COMUNE DI TRIESTE - SCUOLE DELL INFANZIA Bolzano 13/02/2013 COMUNE DI TRIESTE - SCUOLE DELL INFANZIA ANNO SCOLASTICO 2012-2013 PRONTI, ATTENTI C ERA UNA VOLTA! Percorso in italiano lingua veicolare o di introduzione alla lingua italiana Rivolto

Dettagli

Percorsi Musicali. per la Scuola Primaria

Percorsi Musicali. per la Scuola Primaria Percorsi Musicali per la Scuola Primaria I Percorsi descritti sono stati elaborati da una équipe di docenti del CEPAM. Su richiesta è possibile modularli in base ad esigenze specifiche, sia nella scelta

Dettagli