VALENTINA PERSIA COMIC SHOW

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "VALENTINA PERSIA COMIC SHOW"

Transcript

1 VALENTINA PERSIA COMIC SHOW IN CONCERTO LIVE A CERENOVA LE COLLANE DI CAMPO DE FIORI

2 2 Campo de fiori SOMMARIO Editoriale: La stagflazione...3 L intervista: Valentina Persia comic show Curriculum vitae: Giulia Cencioni...6 Collage in concerto live a Cerenova...7 Roma che se n è andata: Andiamo a Villa Doria Pamphilj, la Villa del bel respiro Direzioni Opposte...10 Suonare Suonare: Legopertine...12 Idee per viaggiare in camper...14 Dall India con stupore...5 Cine Parade: I giorni della vendemmia...16 Qualcuno ricorda che dice la pioggerellina di marzo?...17 Ecologia e ambiente: Come realizzare un aereoporto senza soldi?..18 Il luogo del silenzio...21 Che cos è la fede...22 Salviamo i luoghi cari ai nostri cuori...23 Come avviene il riconoscimento dello status di invalido civile...24 Come eravamo: Nnamo a cammina... A CARRACCIA... FOR EVER...25 Giovanni Francesco Tenderini...26 Lo stato di informazione della Tuscia non gode di buona salute...27 In Giordania attraverso i luoghi dell Antico Testamento...28 Re per un anno...29 I Romani e le strade...30 Trucco d epoca: Gli anni Yoga...32 Nel cuore...32 La rubrica dei cognomi...33 Il Fumetto: Chrono Crusade...34 Angolo Bon Ton: Le cartoline...35 Un favola bellissima...36 Orca Diving Corchiano...36 Le storie di Max: Settimo gruppo..37 Una Fabrica di ricordi : Il tozzetto fabrichese luglio luglio L Onda di Numero Unico...39 News FestEstive I nostri amici...47 Agenda Messaggi Oroscopo...52 Concorso fotografico...53 Album dei ricordi Roma com era...59 Annunci gratuiti Selezione offerte immobiliari Foto di copertina di Al. ro. Foro fondo editoriale di Paola Lustrissimi I NOSTRI RECAPITI UTILI SEDE OPERATIVA: PIAZZA DELLA LIBERAZIONE, 2 - CIVITA CASTELLANA (VT) TEL/FAX SEDE RAPPRESENTATIVA: : VIALE MAZZINI, ROMA

3 Campo de fiori 3 La stagflazione Il vento leggero strappa le foglie dagli alberi ed accarezza l erba, ora sottile e scolorita. Un prossimo autunno stiepidisce l aria. Sul mare tramonti di fuoco e le spiagge abbandonate aspetteranno la prossima estate. di Sandro Anselmi Un cuore di conchiglie bianche sta cedendo alle onde, ed un castello di sabbia ha già perso le sue torri e le sue mura; restano un secchiello ed una paletta che un bambino avrà dimenticato. Un altra stagione se n è andata e quella che adesso andremo a vivere, ci vedrà costretti ad un rigore tale che ci farà presto dimenticare quei pochi giorni di spensieratezza appena consumati. In fin dei conti e purtroppo cosa è cambiato? Se ci si aspettava un miglioramento, visti i sacrifici già sopportati, dobbiamo costatare che siamo ancora fermi se non addirittura indietreggiati. E come nel gioco dell oca, dove, sovente, bisogna ricominciare da capo. L indignazione della gente, però, è più forte quando, consapevole dei limiti oramai vicini se non superati, constata che delle tante promesse politiche non se n è mantenuta alcuna. Non doveva essere dimezzato il numero dei parlamentari ed i loro stipendi? Non dovevano essere dimezzate le auto blu e grigie e relative scorte? (Solo per il rimessaggio e lavaggio delle auto blu del Senato si spendono 5.800,00 al mese per ciascuna!) Non dovevano essere aboliti i rimborsi ai partiti e restituito il maltolto? Non dovevano essere abolite le provincie? E le regioni? (Basti pensare che ci costano solo 90 miliardi di in più rispetto a dieci anni fa!) Non dovevano essere attuate le liberalizzazioni? Non dovevano essere sospesi dalle funzioni pubbliche tutti coloro in attesa di giudizio? Rigore, equità, sviluppo?!?! Rigore: tanto, ne ha sopportato e ne sopporta il popolo. Equità : solo quella dell Equitalia. Sviluppo: non è ancora partito, anzi hanno chiuso una miriade di aziende con la conseguente perdita di infiniti posti di lavoro. Stanno chiudendo tantissime aziende storiche, dal piccolo negozio ormai affogato dalla grande distribuzione, alle piccole e medie aziende che non sono più competitive con la massiccia concorrenza straniera. I nostri politici si preoccupano solo dei posti da occupare e designare in un carosello senza fine, e mentre loro sono impegnati nelle eterne lotte intestine, noi non abbiamo neanche il diritto di poter scegliere chi vogliamo eleggere: ci pensano le segreterie di partito. Ma loro che Italia vivono? Loro che vanno a vedere il derby Roma-Lazio con tanto di autista e parcheggio riservato allo Stadio Olimpico! Loro che hanno bisogno di auto blu e auto grigie di servizio! Con Monti il Pil è peggiorato sette volte: ora produciamo cento e siamo indebitati per centoventitrè. Ci siamo impegnati con l Europa, avendo firmato il Fiscal Compact, di tornare al pareggio, e così pagheremo a partire dal 2014, 50 miliardi di l anno. L inflazione cresce, i disoccupati aumentano e cala la produzio ne industriale (-3,7 %). Se c è stagnazione ed inflazione con temporaneamente, rischiamo la stagflazione.

4 Campo de fiori Valentina Persia Un inesauribile fonte di sane risat Eccezionale, semplicemente eccezionale. Divertentissima sul palco, ha strappato al pubblico risate a più non posso. Valentina Persia è una delle poche vere comiche italiane. Scoperta quasi per caso nel 1993 dalla trasmissione televisiva La sai l ultima, negli anni è cresciuta e si è perfezionata, dimostrando di saper essere una brava attrice. L abbiamo vista di recente in diverse fiction televisive (Caterina e le sue figlie 3, L onore e il rispetto 2 per citarne alcune), ma il suo forte rimane senza alcuna ombra di dubbio la sua straordinaria comicità, dovuta non solo alle sue battute ma anche alla gestualità ed alla mimica, che le conferiscono grande espressività. Sola, sul palco, è una fonte inesauribile di sana ilarità. Ho avuto il piacere di rincontrarla a Gallese (VT), dopo sei anni dalla prima volta che, insieme a Cristina Evangelisti, ebbi l opportunità di intervistarla a casa sua. Valentina si è ricordata immediatamente di me e del fatto che si trattasse della mia prima intervista. Ero agitata, imbarazzata ed emozionata, ma la sua accoglienza e la sua spontaneità ci mise immediatamente a nostro agio. Ho uno splendido ricordo di quella indelebile prima esperienza. Ne è passata di acqua sotto i ponti e in questi anni credo di essere cresciuta e maturata anch io. Ho avuto l opportunità di intervistare moltissimi personaggi del mondo dello spettacolo, in particolar modo cantanti. Li ricordo tutti con grande affetto e stima e chissà se loro si ricorderanno di me come ha fatto Valentina?! Mi colpì particolarmente la foto grande del suo fidanzato, Salvo, che il destino le aveva portato via da poco, appesa alla parte del suo appartamento. Era successo da poco ed il dolore era ancora fresco. Quando ho fatto i lavori in casa l ho portata in garage ed in seguito ad un allagamento si è d a n n e g g i a t a. Devo farla sistemare. Intanto al Finito il programma su Rai Uno, E state con noi, condotto da Paolo Limiti, me ne andrò a stare qualche giorno al mio paese, in Abruzzo... poi in autunno torno in teatro con Se quaranta mi dà tanto suo posto ho appeso quella mio cane Totò, mi dice Valentina mentre scambiamo quattro chiacchiere in attesa di salire sul palco. Il suo show era preceduto, infatti, da un gruppo di giovanissimi ballerini e cantanti, guidati da Federico Patrizi, ex concorrete del talent di Maria De Filippi, Amici. Ottobre Da sx: Valentina Persia con Cristina Evangelisti ed Ermelinda Benedetti, per un intervista a casa sua. Foto Mauro Topini

5 Campo de fiori a Comic Show ate in giro per le piazze d Italia Vengo direttamente da Milano prosegue Valentina stamattina ero in onda nel programma condotto da Paolo Limiti E state con noi in tv, poi ho preso l aereo, sono arrivata a Roma e stasera sono qui. Ma non vai in vacanza, le chiedo io? Diciamo che mentre ero in giro per lavoro, mi sono fatta anche qualche giorno di ferie. Sono stata in Sardegna e poi in Puglia. Finito il programma su Rai Uno, me ne andrò a stare qualche giorno al mio paese, in Abruzzo, dove ho acquistato una Sul palco di Gallese (VT), in occasione dei festeggiamenti del patrono, San Famiano. 10 Agosto casetta tutta per me. Così mi posso riposare e stare vicino alla mia famiglia, con mia nonna che ha ben novantasei anni!. E nemmeno suo nonna è rimasta indenne dalla vena satirica di Valentina. Proprio durante il suo spettacolo l ha nominata più volte, ironizzando sulla sua età e sul suo modo di essere, di vestire, di pensare, un po all antica, come si direbbe! Parlammo molto, in quella prima famosa intervista, della sua numerosissima famiglia d origine, di come è bello quando in occasione delle festività si radunano tutti insieme, di come vadano a raccogliere le olive in campagna! E questi sentimenti non sono affatto cambiati. E rimasta molto attaccata alle sue radici e ad i suoi affetti familiari. Le chiedo ancora cosa farà appena terminata la stagione estiva. Torno sicuramente al teatro con lo spettacolo Se quaranta mi dà tanto, che mi ha già regalato grande soddisfazione con il successo riscosso lo scorso anno. Ci siamo lasciate con la promessa di essere sua ospite il prossimo autunno al teatro e non mancherò di raccontarvi le risate che Valentina mi avrà fatto fare. Ermelinda Benedetti ECCO IL PROFILO DI FACEBOOK DELLA RIVISTA CHE AMATE DI PIU... DIFFIDATE DALLE IMITAZIONI Anche tramite il nostro sito RICHIEDETE LA NOSTRA AMICIZIA E SARETE AGGIORNATI SU TUTTE LE NOVITA DI CAMPO DE FIORI... L UNICA ED INIMITABILE

6 6 Campo de fiori Curriculum vitae Giulia Cencioni Insegnante di danza, ballerina, attrice, cantante, Giulia Cencioni è attratta dalla danza fin da piccola ed il suo primo amore infatti è stato proprio la danza classica. A 20 anni già insegnava ed in particolare amava farlo con i più piccoli. Diplomatasi al Liceo Classico con indirizzo linguistico sceglie la facoltà di Psicologia e ben presto ne consegue la laurea; nello stesso tempo frequenta l Accademia Nazionale di Danza ed entra a farne parte. Successivamente è ballerina di fila del Teatro dell Opera di Roma, ma ben presto scopre il fantastico mondo del Burlesque partecipando a diversi programmi televisivi come performer (finalista a Lady Burlesque su Sky 1) e al video di Fabri Fibra Le Donne scoprendo nel Burlesque una vera e propria terapia di vita. Ora insegna cosa significa essere donne, non avere paura dei giudizi esterni ed amare il proprio corpo... ad amarsi recuperando il proprio fascino e la propria femminilità. Nel 2011 è una delle dodici ragazze scelte da Gino Landi per lo spettacolo Burlesque : Dalla Foglia alla Voglia in scena per tre mesi al Bagaglino di Roma, che ha riscosso un grande successo di pubblico e di critica. A Settembre 2012 si cimenta come cantante-ballerina partecipando al Festival della Canzone Romana al Teatro Olimpico di Roma con un pezzo intitolato Ariè, Arià, Ariò scritto da Longo- Tamborrelli dal ritmo un po pepato che viene accolto da Giulia come una nuova sfida. Nel prossimo futuro c è la partecipazione ad un musical in preparazione, dal titolo L Amore per Bene e per Male (i figli di Roma) con testi di Silvestro Longo e musiche di Alberto Laurenti, che partirà dal Teatro Anfitrione. Abbiamo scoperto infine che la nostra prescelta ama ballare, cantare e tutto ciò che è arte, e per questo Le auguriamo un futuro pieno di successo per continuare a fare ciò che ama veramente. Vai Giulia! Sandro Alessi

7 Campo de fiori 7 IN CONCERTO LIVE A CERENOVA Una calda serata di Agosto vede il ritorno nella nostra regione dopo tantissimi anni di un gruppo storico che è sempre stato devoto alla musica melodica italiana : I Collage. Dal vivo in uno dei posti più frequentati della movida di Cerenova e dintorni, il Gran Caffè Tirreno, e tutto grazie all imprenditore Giuseppe Grando che, insieme al direttore artistico Paolo Maracci, a Luglio già avevano proposto i Camaleonti. Tore (voce e basso) e Piero Fazzi (voce e chitarra acustica) danno vita al gruppo già nei primi anni 70 e dalla Sardegna arrivano prepotentemente a vincere nel 1976 il Festival di Castrocaro con la canzone Due ragazzi nel sole con cui riscuotono un grandissimo successo. L anno dopo sono secondi al Festival di Sanremo 1977 con Tu mi rubi l anima e nel 1978 esce il loro album Sole Rosso. Nel 1979 partecipano nuovamente al Festival di Sanremo con La gente parla, seguito l anno successivo dal singolo Donna musica. E sempre al Festival nel 1981 presentano I ragazzi che si amano e nel 1984 Quanto ti amo. Negli anni 90 Tore e Piero si avvalgono di grandi musicisti per sperimentare nuove sonorità, ma ben presto il gruppo capisce che alla gente piace riascoltare canzoni del tipo Lei non sapeva far l amore, Piano piano... m innamorai di te, La gente parla, Un altra estate, Scimmia, S.O.S., e tanti altri che i ragazzi di una volta, ora genitori, hanno imparato a far conoscere ai propri figli. Infatti il concerto ha visto la presenza di numeroso pubblico di tutte le età e tutti hanno cantato le canzoni intonandole insieme ai propri beniamini. La formazione di oggi, oltre ai fratelli Fazzi, vede sul palco Paoluccio Masala (Sax e Clarinetto), Francesco Astara (batteria e percussioni), Mario Chessa (tastiere, violino e voce). Una voce inconfondibile che rasenta il falsetto quella di Tore che per tanti anni ha contraddistinto lo stile de I Collage e che ancora riesce a far accapponare la pelle al vostro vaccinato cronista. Alla domanda sul perchè di tanto successo dopo tanti anni, i due fratelli all unisono ci rispondono la nostra musica esce dall anima e va diretta a chi ci ascolta. Per tanti anni abbiamo fatto sempre la stessa melodia e la gente questo ce lo riconosce.... Per chi volesse riassaporare le atmosfere de I Collage è uscito un doppio cd che raccoglie le ultime esibizioni live dal titolo Non ti dimentichero. Sandro Alessi Sandro Alessi (al centro) e l imprenditore Giuseppe Grando, proprietario del Gran Bar Tirreno

8 8 Campo de fiori Roma che se n è andata: luoghi, figure, personaggi Andiamo a Villa Doria Pamphilj la Villa del Bel Respiro di Riccardo Consoli Villa Doria Pamphilj, con i suoi 184 ettari di estensione, è una delle più importanti e ampie ville storiche romane; il suo parco, che fu pensato come la somma di diversi tipi di giardino, aree agricole e appezzamenti destinati alla caccia divenne, fin dall inizio, un elemento di grande suggestione, tanto da giustificare il nome che le fu attribuito, ossia: la villa del Bel Respiro. Una delle cose che una nobile famiglia romana doveva possedere era una grande villa, poiché, come sostiene Ignazio Ciampi, la nobile famiglia doveva godere della: Magnificenza classica e la loro villa doveva: stendersi per molto spazio di terreno, coprirsi di ombre, suonare d acque, ridere di giardini, splendere di palagi dove prima era l umile vigneto e, ancora alla nobile famiglia: non poteva bastare un boschetto a difendere dai raggi ardenti dei sole una piccola comitiva, ma era mestieri una larga sala o una lunghissima via di folti alberi a raccogliere le schiere di magnati, di porporati, di dame che, o dovevano passeggiarvi o raccogliervisi a colloqui or gravi or rumorosi, o esilararsi nei giochi frivoli e concettuosi del tempo. Anche i Pamphilj, non potevano accontentarsi, come in passato, delle Torri o del bosco del selvaggio Castello, privilegiando: le strade coperte di alberi giganteschi, le valli con gli alti pini, i labirinti custodi di arcani amorosi, le fontane zampillanti, gli ippodromi per le corse dei cavalli, i tempietti consacrati a Diana e Cerere, gli acquedotti, i laghi, i giochi d acqua, i padiglioni d edera. Per degnamente adempiere a questi desiderata, nella seconda metà del seicento, per volontà della famiglia Pamphilj, all interno della loro villa, venne realizzato il c.d. Casino del Bel Respiro, un luogo deputato a ospitare feste e grandi ricevimenti e si diede, contemporaneamente, corso alla realizzazione di un parco ricco di Giardini di delizie, ubicato in prossimità del Palazzo, dove si sarebbero svolti i giochi e i passatempi della nobiltà romana. Il Casino, progettato per esprimere la magnificenza della famiglia Pamphilj - gli arredi e i giardini s ispirarono a strutture antiche, in particolare a quelle di Villa Adriana e di Tivoli - si sviluppa su due piani mentre, sul lato prospiciente il giardino, su tre piani, per superare il dislivello del terreno; sulle sue facciate risaltano fregi, rilievi e sarcofagi intervallati da pregevoli stucchi; all interno numerose stanze e saloni abbelliti da dipinti; una serie di statue adornano il viale d accesso e il giardino è abbellito da siepi tagliate in modo tale da formare vari disegni, fra i quali, non poteva mancare il giglio, stemma di famiglia; al centro la c.d. Fontana del Giglio. Bisogna risalire al 1630 per trovare un primo documento che attesti l appartenenza della proprietà alla famiglia Pamphilj, ma il momento piú significativo per la realizzazione del complesso cade nell anno 1644, in cui il cardinale Giovanni Battista Pamphilj viene eletto al Soglio Pontificio con il nome di Innocenzo X, infatti, come spesso succedeva, il nuovo Pontefice pensò a una serie di opere monumentali che potessero dare maggior lustro, gloria, potere e prestigio alla sua famiglia. In un secolo in cui tutto doveva essere meraviglia, egli pensò a una statua che lo raffigurasse da collocare in un sito e in posizione tale che il sole, alla data del 15 settembre, potesse baciare il piede della stessa nell ora in cui fu creato Papa; ciò si rese possibile mediante la realizzazione di una fessura praticata nella volta, adeguatamente inclinata, in modo tale che il per-

9 Campo de fiori 9 corso del raggio di sole fosse diretto sul piede del Pontefice. Colui che seguì personalmente i lavori della villa fu Camillo Pamphilj, nipote del Papa e figlio della famosa donna Olimpia Maidalchini Pamphilj, competente di architettura e belle arti che, come abbiamo visto in altra recente occasione, rinunziando alla porpora cardinalizia conferitagli dallo zio, aveva sposato la vedova Olimpia Aldobrandini. Soffermiamoci adesso su quei Giardini di delizie che per molti secoli furono teatro, come ricordato, di quei molti giochi e passatempi che tanto dilettavano la società romana dell epoca e che dovevano destare una favorevole impressione sui molti viaggiatori stranieri che arrivavano a Roma attratti dalle sue magnificenze. Non a caso Johann Wolfgang von Goethe scriveva: Dunque a Roma! Non riesco ancora a crederci; e se questo mio sogno sarà appagato, che cosa potrei desiderare ancora? Lo scrittore ricordava, in particolare: la posizione molto piacevole del Parco di quella Villa e di quanto fossero gradevoli i giardini che la circondano, ricchi di piante di ogni gusto, che rendono le passeggiate estremamente affascinanti. Due i giardini intorno al Palazzo: il Giardino delle Serre e il Giardino del Teatro ; il primo, di aspetto esotico, è caratterizzato dalla presenza di agrumi, alla fine dell ottocento l area si distingueva per una serie di percorsi con ampie curve che delimitavano gruppi arborei, aiuole fiorite e molte palme; il secondo, realizzato tra gli anni 1664 e 1652, costituisce la parte più importante della villa. Nel 1838 Giuseppe Marocco, in una descrizione della stessa, si soffermava sulla composizione originaria del Giardino del Teatro:... poco piú avanti eccoti la gran piazza dell emiciclo detta dell Organo, corredata di sedili per commodo dell osservatore, di statue, di grossi vasi di terracotta, veggonsi pure dodici nicchie di ognuna delle quali vi è la colomba pamphiliana di stucco e in diverso atteggiamento; le nicchie tonde contengono ognuna un busto di bianco marmo di dodici diversi soggetti degli antichi, il muro dell emiciclo è pur sull alto adornato di eleganti marmoree statue e nel suo mezzo vedesi una porta, che introduce ad una Rotonda in fondo alla quale esiste un fauno che mercè una macchina ad acqua che forman giochi per bagnar leggermente qualche animo curioso. Poco è rimasto di tutti quegli elementi pensati e realizzati per soddisfare la vista e poco è rimasto dei luoghi dove passeggiavano i porporati della Roma seicentesca, i gentiluomini dai larghi cappelli piumati, le dame dell alta Società con le loro ampie vesti, i molti gioielli e il loro seguito di valletti, lacchè e servitori. Lo scenario in cui erano inseriti i passatempi doveva essere veramente incantevole, basta immaginare la quantità di piante e fiori che qui venivano coltivati; piante rare portate da paesi lontani allo scopo di destare stupore e ammirazione, fiori profumati belli da vedere, ma anche utilizzati nelle distillerie per produrre raffinati profumi e, poi, grandi alberi secolari che, con la loro ombra, rendevano gradevoli le estati; ma i veri protagonisti di questi giardini erano la numerose piante di aranci, limoni e cedri che, poste in vasi decorati di terracotta o piantati in terra, completavano l accurata decorazione con i loro colori vivaci, quindi, tra i folti rami dei lecci, piccoli variopinti uccelli di specie diverse e dalle diverse provenienze, che qui facilmente nidificavano; la loro presenza aveva lo scopo di contribuire a rendere questi luoghi molto animati se non addirittura chiassosi. Numerose le fontane la cui realizzazione fu resa possibile grazie alla presenza dell acquedotto romano fatto ristrutturare da Paolo V, Camillo Borghese, , alla fine dei XIV secolo e dalle successive numerose concessioni di acque che i Papi fecero alla famiglia Pamphilj. Occupiamoci, adesso, della Fontana della Regina che sovra- sta un laghetto artificiale di forma semi circolare, abbellita di vasi di terracotta e peperino, oltre che di eleganti statuette, sotto la fontana sgorga copiosa l acqua della gran vasca in un bacino che ricade nel c.d. Laghetto dei Cristalli, così chiamato per l acqua limpida e cristallina. Regnando Innocenzo X, nei giardini della villa, fra le macchie, nel folto dei pioppi e dei pini, nei boschi e nelle ampie radure, correvano liberi cervi, daini, fagiani e molte altre specie di animali qui appositamente tenuti per il diletto dei convitati che si dedicavano con entusiasmo alla caccia, lo sport preferito dalla nobiltà. Quando sua eminenza il cardinale Benedetto Pamphilj si recava a caccia con gli amici, era sempre seguito dal carrozzino dei cacciatori, gli staffieri, i lacchè a cavallo e la muta dei cani; in quelle occasioni egli infilava gli stivaloni da caccia e faceva portare dietro gli ombrelloni di tela incerata verde e rossa, assieme a larghi cappelloni di paglia; naturalmente non potevano mancare i cavalli. La caccia era dunque il momento piú significativo di quelle giornate in villa e il cibo, a base di cacciagione, era il protagonista indiscusso delle giornate: quando don Benedetto Pamphilj convitava gli amici nelle sue varie tenute, la caccia era il piatto di maggior importanza. A seguire, un ricevimento con intrattenimento musicale. Villa Doria Pamphilj eserciterà sui romani uguale fascino e rispetto pari a quello che esercitò sugli artisti dell ottocento tra cui Camille Corot che ne fece una delle famose Impressioni romane ; in una delle sue tele, il Casino è visto dalla terrazza al di sopra del Teatro, immerso in un mare di verde nella luce pomeridiana, nel momento in cui tutte le tonalità acquistano un dolcissimo risalto.

10 Campo de fiori la musica al femminile... In questa estate torrida ci imbattiamo in un concerto effervescente di un un gruppo di sole donne chiamato Direzioni Opposte che presentano cover italiane e straniere dagli anni 50 ad oggi. Giovanissime, Ilaria Bidolli (voce, 23 anni), Ilaria Bernardini (tastiere, piano, seconda voce, 21 anni), Elisa Fortunato (batterista, 22 anni), Carlotta Alessandri (chitarrista, 19 anni), Elisa Del Vecchio (bassista, 23 anni). Ufficialmente come gruppo nascono nel 2007 ma per tre anni è solo gavetta e finalmente nel 2010 decidono di investire su di loro un primo demo che è servito a farle conoscere in giro cominciando ad esibirsi per locali. Chiediamo ad Elisa: come è nata l idea di un gruppo musicale al femminile? Batterista tastierista e cantante erano amiche da prima di far parte di un gruppo e già le accomunava la passione per la musica. Hanno formato una prima band, poi una seconda sempre con elementi diversi e idee disomogenee. Quando la ex bassista è andata via, Elisa, che andava a scuola con la cantante, Cinque giovanissime di età compresa tra i 19 ed i 23 anni, dal 2007 si esibiscono nei locali, spaziando dal rock al pop ed intanto preparano un lavoro tutto loro! ha preso il suo posto e si è avvicinata alla musica. Dopo qualche mese che avevamo la nuova bassista sono nate le Direzioni Opposte. Carlotta è stata contattata dopo (l altra chitarrista era partita per motivi di studio e dovevamo trovare una sostituta) ma non la conoscevamo prima. Tuttavia si è subito adattata e si è trovata benissimo con le ragazze. Seppur giovanissime, le ragazze sono legate al rock leggero (ad esempio, Are You gonna be my girl) ai classici senza tempo (Come Together, I want to break free, Should I stay or should I go) alle icone del Rock femminile (I love rock n roll) ad alcuni pezzi in italiano rivisitati (senza fiato, in cerca di te); ma spaziano anche su molti altri artisti (Muse, Evanescence, Nightwish, Negramaro). Abbiamo gusti abbastanza eterogenei e ogni tanto poi ci piace anche cadere nel pop, ma i nostri arrangiamenti sono sempre orientati verso il rock. Da tempo stiamo lavorando a qualcosa di inedito, scritto proprio da noi... Quando saranno pronte, ne sentiremo delle belle! Sandro Alessi

11

12 12 Campo de fiori di Carlo Cattani LEGOpertine! Abbiamo tutti un passato da costruttore! Chi non ha mai giocato con le costruzioni LEGO da bambino? Ah, quante ore trascorse seduto o sdraiato a pancia in sotto sul pavimento di casa, di fronte ad una spianata policroma e multiforme di mattoncini di plastica, pronti ad essere assemblati per centinaia di realizzazioni semplici o complesse l importante che Fantasia & Pazienza fossero i partners imprescindibili! Con le mitiche costruzioni danesi si è arrivato a far di tutto: esistono scatole dalle centinaia di pezzi che ti fanno edificare grattacieli e ponti che per tirali su a momenti ti ci vuole la manovalanza e la concessione edilizia; astronavi e robots, veicoli in genere; ambientazioni fantasy etc etc. Ma quando il mattoncino è, finalmente, libero dai vincoli della scatola di montaggio di questo o quello, allora si inizia a giocare davvero (!!!) e l investimento in creatività può richiedere pochi pezzi! E il caso di alcuni creativi che combinando qualche mattoncino con dell altra componentistica LEGO usata per l assemblaggio dei personaggi che solitamente popolano le scatole dell azienda danese, hanno riprodotto..alla LEGO maniera, decine di copertine discografiche, alcune molto famose nell immaginario collettivo, con risultati di confronto con gli originali davvero interessanti! Quando si dice: il valore del..mattoncino! Carlo Cattani settembre 2012

13

14 14 Campo de fiori Idee per viaggiare in camper In queste poche righe vogliamo mettere l accento su uno strumento di vacanza forse poco conosciuto alla maggior parte dei vacanzieri, il camper che probabilmente spaventa un po per l ingombro, un po per il costo, un po perchè può sembrare difficile da gestire, e quindi molti non lo prendono neanche in considerazione, (ci sentiamo spesso dire: ci compro un mini appartamento ). Nulla di piu sbagliato: si guida come un auto, l investimento iniziale puo essere diluito nel tempo, le spese di gestione sono minime, permette vacanze in assoluta liberta, mantiene valore nel tempo Per rendere un idea piu chiara del grande valore aggiunto che il camper da alla vacanza vogliamo raccontare il viaggio un Inghilterra e Scozia effettuato nell estate 2011 da una famiglia di Fabrica di Roma; equipaggio composto da 5 persone, km percorsi circa 7.000, giorni 20, periodo agosto, spesa complessiva circa 3.200,00 euro. INGHILTERRA e SCOZIA agosto giorno Stonehenge. Oltre al meraviglioso scenario naturale, a rendere Stonehenge uno dei monumenti più famosi del regno unito, ha contribuito il mistero sull utilizzo del complesso megalitico, l ipotesi più accreditata è che si trattasse di un santuario destinato al culto del sole. Dal 1986 iscritto dall Unesco nella lista del patrimonio dell umanità. 2 giorno Ludlow Sprizza storia ad ogni angolo questa piccola deliziosa città, case a graticcio e abitazioni georgiane regalano straordinari momenti di architettura minore, creando un atmosfera che per una volta non appare esagerato definire (d altri tempi). I ristoranti di Ludlow garantiscono una cucina tra le migliori d Inghilterra. San Laurence, costruita in pietra dorata. Bull Ring Tavern e The Fheaders, costruzione a graticcio con legni intagliati. High Street, quasi tutte a graticcio le abitazione affacciate sulla via diretta al castello in fondo alla quale appare il colonnato della Butter Cross, eretto con la stessa pietra dorata di San Laurence. 3 giorno Saltford Interessante può rivelarsi la visita del Manchester United museum annesso allo stadio Old Trafford, dopo la visita del museo segue una visita guidata dello stadio, (sala conferenze, ristorante, spogliatoi, uscita dal tunnel e panchine). 4 giorno Vallo di Adriano Colossale opera bellica che per quasi 2000 anni non ebbe uguali nella storia d Europa, patrimonio dell umanità per la sua eccezionale importanza storica, simbolo della potenza di Roma, attraversa il nord dell Inghilterra lungo il confine della Britannia romana. Vindolanda è il luogo di maggiore interesse del vallo (museo). 5 giorno Luss Il più pittoresco e caratteristico villaggio del Lomond. 6 7 giorno Isola di Skye La piu visitata delle Ebridi interne, lo skye bridge la collega alla terraferma e ancor prima di attraversarlo si visita l Eilean Donan Castle, con i suoi ambienti sontuosamente arredati, mentre nella parte occidentale, il Dunvegan Castle, con appartamenti di modesto interesse. Ma giardini e parco sicuramente meritano una visita; inoltre da un pontile nei pressi del castello si puo compiere un escursione in barca per vedere alcune colonie di foche che vivono sugli isolotti adiacenti. 8 giorno Lochinver Pittoresco villaggio di pescatori, volendo con una passeggiata di circa 1 ora si raggiunge Old Man of Stoer, impressionante faraglione isolato nel mare giorno North Coast Si tratta di uno dei luoghi più belli e incontaminati dell intera Gran Bretagna, dove si susseguono paesaggi di maestosa bellezza, veri e propri deserti di brughiera. Duncansby head, è il punto più spettacolare di questo angolo di Scozia, dal faro parte un sentiero che in 30 min. porta al punto panoramico Duncansby staks.... continua sul prossimo numero

SCUOLA ITALIANA PIETRO DELLA VALLE TEHERAN

SCUOLA ITALIANA PIETRO DELLA VALLE TEHERAN 1 SCUOLA ITALIANA PIETRO DELLA VALLE TEHERAN Aprile 2013 ESAME FINALE LIVELLO 3 Nome: Cognome: E-mail & numero di telefono: Numero tessera: 1 2 1. Perché Maria ha bisogno di un lavoro? PROVA DI ASCOLTO

Dettagli

Livello CILS A2 Modulo bambini

Livello CILS A2 Modulo bambini Livello CILS A2 Modulo bambini MAGGIO 2012 Test di ascolto numero delle prove 3 Ascolto Prova n. 1 Ascolta il testo. Completa il testo e scrivi le parole che mancano. Alla fine del test di ascolto, DEVI

Dettagli

Dal libro Per Amore solo per Amore - Introduzione

Dal libro Per Amore solo per Amore - Introduzione I poeti generalmente amano i gatti, perché i poeti non nutrono dubbi sulla loro superiorità. Marion C. Garrety che per prima leggi nel mio dolore e silenziosamente ti offri a lenirlo senza chiedere nulla

Dettagli

INTERVISTA 1 DI DEBORA ROSCIANI A MAURIZIO ZORDAN, FOCUS ECONOMIA, RADIO24

INTERVISTA 1 DI DEBORA ROSCIANI A MAURIZIO ZORDAN, FOCUS ECONOMIA, RADIO24 25 ottobre 2013 INTERVISTA 1 DI DEBORA ROSCIANI A MAURIZIO ZORDAN, FOCUS ECONOMIA, RADIO24 Audio da min. 12:00 a 20:45 su http://www.radio24.ilsole24ore.com/player.php?channel=2&idprogramma=focuseconomia&date=2013-10-25&idpuntata=gslaqfoox,

Dettagli

La cenerentola di casa

La cenerentola di casa La cenerentola di casa Audrina Assamoi LA CENERENTOLA DI CASA CABLAN romanzo www.booksprintedizioni.it Copyright 2012 Audrina Assamoi Tutti i diritti riservati Questa storia è dedicata a tutti quelli che

Dettagli

Esercizi pronomi indiretti

Esercizi pronomi indiretti Esercizi pronomi indiretti 1. Completate il dialogo con i pronomi dati: Bella la parita ieri, eh? Ma quale partita! Ho litigato con mia moglie e... alla fine non l ho vista! Ma che cosa ha fatto? Niente...

Dettagli

Le idee, i ricordi dei ragazzi sul paesaggio e le loro categorizzazioni

Le idee, i ricordi dei ragazzi sul paesaggio e le loro categorizzazioni Le idee, i ricordi dei ragazzi sul paesaggio e le loro categorizzazioni Le risposte dei ragazzi, alcune delle quali riportate sotto, hanno messo in evidenza la grande diversità individuale nel concetto

Dettagli

Paola, Diario dal Cameroon

Paola, Diario dal Cameroon Paola, Diario dal Cameroon Ciao, sono Paola, una ragazza di 21 anni che ha trascorso uno dei mesi più belli della sua vita in Camerun. Un mese di volontariato in un paese straniero può spaventare tanto,

Dettagli

Scuola elementare Vivaldi Spinea (VE) marzo 2002 Classe prima Ins. Nadia Paterno. 5 marzo 2002

Scuola elementare Vivaldi Spinea (VE) marzo 2002 Classe prima Ins. Nadia Paterno. 5 marzo 2002 . Associazione di insegnanti e ricercatori sulla didattica della storia Scuola elementare Vivaldi Spinea (VE) marzo 2002 Classe prima Ins. Nadia Paterno 5 marzo 2002 Ho comunicato ai bambini che avremo

Dettagli

Coimbra, Portogallo DIARIO DI VIAGGIO

Coimbra, Portogallo DIARIO DI VIAGGIO Coimbra, Portogallo DIARIO DI VIAGGIO SETTEMBRE: Quando sono arrivata a Coimbra la prima sistemazione che ho trovato è stato un Ostello molto simpatico in pieno centro, vicino a Piazza della Repubblica.(http://www.grandehostelcoimbra.com/).

Dettagli

Amore in Paradiso. Capitolo I

Amore in Paradiso. Capitolo I 4 Amore in Paradiso Capitolo I Paradiso. Ufficio dei desideri. Tanti angeli vanno e vengono nella stanza. Arriva un fax. Lo ha mandato qualcuno dalla Terra, un uomo. Quando gli uomini vogliono qualcosa,

Dettagli

LISTA DIALOGHI. Non ti aspettavo. di barbara rossi prudente

LISTA DIALOGHI. Non ti aspettavo. di barbara rossi prudente LISTA DIALOGHI Non ti aspettavo di barbara rossi prudente - EST. GIORNO Oggi è 28 maggio? 28 maggio? Sì, forse sì PAOLO: 29 al massimo Come 29? No, 30 PAOLO: Secondo me è 29. Comunque, quanti giorni fa

Dettagli

Ogni gruppo, partendo dalla 1a elementare fino alle Medie, presenta un segno ed il motivo del ringraziamento (vedi allegato)

Ogni gruppo, partendo dalla 1a elementare fino alle Medie, presenta un segno ed il motivo del ringraziamento (vedi allegato) Conclusione dell anno catechistico Elementari e Medie Venerdì 30 maggio 2014 FESTA DEL GRAZIE Saluto e accoglienza (don Giancarlo) Canto: Alleluia, la nostra festa Presentazione dell incontro (Roberta)

Dettagli

SCUOLA DELL'INFANZIA REGINA MARGHERITA A.S. 2009 /2010 PROGETTO AMBIENTE INSEGNANTI SEZIONI A C

SCUOLA DELL'INFANZIA REGINA MARGHERITA A.S. 2009 /2010 PROGETTO AMBIENTE INSEGNANTI SEZIONI A C SCUOLA DELL'INFANZIA REGINA MARGHERITA A.S. 2009 /2010 PROGETTO AMBIENTE INSEGNANTI SEZIONI A C Il percorso didattico dedicato agli alberi è iniziato il 19 11 2010, all'interno del progetto Ambiente dedicato

Dettagli

La mia famiglia non ha mai avuto così tanti amici

La mia famiglia non ha mai avuto così tanti amici La mia famiglia non ha mai avuto così tanti amici Come possono due genitori, entrambi lavoratori e con dei bambini piccoli, fare volontariato? Con una San Vincenzo formato famiglia! La Conferenza Famiglia

Dettagli

Attimi d amore. Scende come la pioggia un petalo di rose e quando ti vedo perdo la testa per te mia cara ragazza

Attimi d amore. Scende come la pioggia un petalo di rose e quando ti vedo perdo la testa per te mia cara ragazza Attimi d amore Scende come la pioggia un petalo di rose e quando ti vedo perdo la testa per te mia cara ragazza Distesa davanti alla collina Occhi verdi come il prato distesa e non pensi a nulla. Ricordo

Dettagli

UN ANNO DI MUSICA CON IL MAESTRO GIUSEPPE VERDI

UN ANNO DI MUSICA CON IL MAESTRO GIUSEPPE VERDI UN ANNO DI MUSICA CON IL MAESTRO GIUSEPPE VERDI PERCORSO INTERDISCIPLINARE DI MUSICA TECNOLOGIA IMMAGINE ITALIANO STORIA Classi 4 C e 5 B a.s. 2013 /2014 Il 10 ottobre 2013 noi alunni di tutta la Scuola

Dettagli

ESERCITAZIONE OSSERVARE UN ALBERO

ESERCITAZIONE OSSERVARE UN ALBERO L esercizio richiesto consiste nella scelta di un albero e il suo monitoraggio/racconto al fine di sviluppare l osservazione attenta come mezzo per la conoscenza del materiale vegetale. L esercitazione

Dettagli

GIORNATA DELL'ACCOGLIENZA

GIORNATA DELL'ACCOGLIENZA GIORNATA DELL'ACCOGLIENZA Mercoledì 11 dicembre abbiamo accolto gli amici delle quinte: vi raccontiamo la giornata...speciale. E' stato molto interessante ed istruttivo, a parer mio, far visitare, nel

Dettagli

Scopri il piano di Dio: Pace e vita

Scopri il piano di Dio: Pace e vita Scopri il piano di : Pace e vita E intenzione di avere per noi una vita felice qui e adesso. Perché la maggior parte delle persone non conosce questa vita vera? ama la gente e ama te! Vuole che tu sperimenti

Dettagli

LEZIONE 4 DIRE, FARE, PARTIRE! ESERCIZI DI ITALIANO PER BRASILIANI

LEZIONE 4 DIRE, FARE, PARTIRE! ESERCIZI DI ITALIANO PER BRASILIANI In questa lezione ci siamo collegati via Skype con la Professoressa Paola Begotti, docente di lingua italiana per stranieri dell Università Ca Foscari di Venezia che ci ha parlato delle motivazioni che

Dettagli

Gruppo G.R.E.M. Piemonte e Valle d Aosta. Attività di animazione: LA FAMIGLIA KIT DI ANIMAZIONE

Gruppo G.R.E.M. Piemonte e Valle d Aosta. Attività di animazione: LA FAMIGLIA KIT DI ANIMAZIONE Gruppo G.R.E.M Piemonte e Valle d Aosta Attività di animazione: LA FAMIGLIA KIT DI ANIMAZIONE Il kit, pensato per l animazione di bambini, ragazzi e adulti sul tema famiglia è così composto: - 1 gioco

Dettagli

Anno pastorale 2011-2012. Suggerimenti per l animazione in oratorio

Anno pastorale 2011-2012. Suggerimenti per l animazione in oratorio Anno pastorale 2011-2012 Suggerimenti per l animazione in oratorio Premessa: GIOCO E VANGELO Relazione Don Marco Mori, presidente Forum Oratori Italiani Il gioco può essere vangelo? Giocare può diventare

Dettagli

1044 PIAZZE PER I 40 ANNI DELLA LEGGE 1044 SUI NIDI PENSIERI DEI NOSTRI GENITORI:

1044 PIAZZE PER I 40 ANNI DELLA LEGGE 1044 SUI NIDI PENSIERI DEI NOSTRI GENITORI: 1044 PIAZZE PER I 40 ANNI DELLA LEGGE 1044 SUI NIDI PENSIERI DEI NOSTRI GENITORI: L Asilo nido è un servizio essenziale per noi genitori lavoratori, sarebbe impossibile concepire l assenza di un servizio

Dettagli

COME NON PERDERE TEMPO NEL NETWORK MARKETING!

COME NON PERDERE TEMPO NEL NETWORK MARKETING! COME NON PERDERE TEMPO NEL NETWORK MARKETING Grazie per aver scaricato questo EBOOK Mi chiamo Fabio Marchione e faccio network marketing dal 2012, sono innamorato e affascinato da questo sistema di business

Dettagli

PREMESSA. L idea è che a studiare si impara. E nessuno lo insegna. Non si insegna a scuola e non si può imparare da soli, nemmeno con grande fatica.

PREMESSA. L idea è che a studiare si impara. E nessuno lo insegna. Non si insegna a scuola e non si può imparare da soli, nemmeno con grande fatica. PREMESSA I libri e i corsi di 123imparoastudiare nascono da un esperienza e un idea. L esperienza è quella di decenni di insegnamento, al liceo e all università, miei e dei miei collaboratori. Esperienza

Dettagli

Giovani poeti crescono.

Giovani poeti crescono. Giovani poeti crescono. L amicizia Passa un aereo Passa un treno Ma cosa si portano sul loro sentiero? E un qualcosa di luminoso Sarà la notte che fugge via o forse solo la vita mia?. Ora ho capito che

Dettagli

Articolo giornale campo scuola 2014

Articolo giornale campo scuola 2014 Articolo giornale campo scuola 2014 Condivisione, stare assieme sempre, conoscersi? In queste tre parole racchiuderei la descrizione del campo estivo. Sono sette giorni bellissimi in cui si impara prima

Dettagli

Maurizio Albanese DONARE È AMARE!

Maurizio Albanese DONARE È AMARE! Donare è amare! Maurizio Albanese DONARE È AMARE! raccolta di poesie www.booksprintedizioni.it Copyright 2013 Maurizio Albanese Tutti i diritti riservati Ai miei genitori Santo e Maria L associazione Angeli

Dettagli

Poesie, filastrocche e favole per bambini

Poesie, filastrocche e favole per bambini Poesie, filastrocche e favole per bambini Jacky Espinosa de Cadelago Poesie, filastrocche e favole per bambini Ai miei grandi tesori; Elio, Eugenia ed Alejandro, coloro che ogni giorno mi fanno crescere

Dettagli

LA BALLERINA. Chiara Boscolo IIIA

LA BALLERINA. Chiara Boscolo IIIA Sulle ali del tempo, sorvolo il vento. Viaggio per conoscere i luoghi del mondo. Il sentiero è la scia dell arcobaleno. Nei miei ricordi il verde della foresta, il giallo del sole, l azzurro ed il blu

Dettagli

cantare in un concorso fare il gemellaggio con un altra scuola

cantare in un concorso fare il gemellaggio con un altra scuola Unità Per cominciare... Osservate le seguenti attività e iniziative. Di solito, quali di queste è possibile svolgere a scuola? fare lezioni di guida cantare in un concorso organizzare una mostra proteggere

Dettagli

Sono stato crocifisso!

Sono stato crocifisso! 12 febbraio 2012 penultima dopo l epifania ore 11.30 con i fidanzati Sono stato crocifisso! Sia lodato Gesù Cristo! Paolo, Paolo apostolo nelle sue lettere racconta la sua storia, la storia delle sue comunità

Dettagli

Gli strumenti della geografia

Gli strumenti della geografia Gli strumenti della geografia La geografia studia lo spazio, cioè i tanti tipi di luoghi e di ambienti che si trovano sulla Terra. La geografia descrive lo spazio e ci spiega anche come è fatto, come vivono

Dettagli

RECITA MUSICALE DELLA PACE 4 ottobre 2007

RECITA MUSICALE DELLA PACE 4 ottobre 2007 ATTORI: 3B RECITA MUSICALE DELLA PACE 4 ottobre 2007 CANTANTI: 4B Narratrice Valentina Massimo Re sì Re no Orsetto Farfalla Uccellino Cerbiatto Lepre Popolo del paese sì Popolo del paese no Sophie Dana

Dettagli

Certificazione. di Italiano come Lingua Straniera. Sessione: Dicembre 2012 Livello: A2 Bambini. Università per Stranieri di Siena.

Certificazione. di Italiano come Lingua Straniera. Sessione: Dicembre 2012 Livello: A2 Bambini. Università per Stranieri di Siena. per Stranieri di Siena Centro CILS : Test di ascolto Numero delle prove 3 Ascolto - Prova n. 1 Ascolta il testo. Completa il testo e scrivi le parole che mancano. Alla fine del test di ascolto, DEVI SCRIVERE

Dettagli

Riflessioni della classe IV^A dopo l'incontro con Padre Fabrizio

Riflessioni della classe IV^A dopo l'incontro con Padre Fabrizio Riflessioni della classe IV^A dopo l'incontro con Padre Fabrizio L incontro con padre Fabrizio è stato molto importante per capire che noi siamo fortunatissimi rispetto a tante altre persone e l anno prossimo

Dettagli

Esperienza d arte presso l asilo nido comunale Collodi Piossasco

Esperienza d arte presso l asilo nido comunale Collodi Piossasco Esperienza d arte presso l asilo nido comunale Collodi Piossasco. L asilo nido Collodi, gestito dalla Cooperativa Accomazzi per conto della Città di Piossasco, accoglie 45 bambini dai 6 ai 36 mesi. Aspetto

Dettagli

Lo Yoga è nato in India

Lo Yoga è nato in India Lo Yoga è nato in India 1 Più esattamente nel nord dell India, circa 5mila anni fa, presso una civiltà molto sviluppata e raffinata, che abitava in una zona molto fertile, nella valle tra il fiume Indo

Dettagli

33 poesie. una dedicata al calcio e una alla donna

33 poesie. una dedicata al calcio e una alla donna 33 poesie una dedicata al calcio e una alla donna Salvatore Giuseppe Truglio 33 POESIE una dedicata al calcio e una alla donna www.booksprintedizioni.it Copyright 2012 Salvatore Giuseppe Truglio Tutti

Dettagli

Il trailer di Handy sbarca al cinema: una mano protagonista sul grande schermo

Il trailer di Handy sbarca al cinema: una mano protagonista sul grande schermo Il trailer di Handy sbarca al cinema: una mano protagonista sul grande schermo di Redazione Sicilia Journal - 09, ott, 2015 http://www.siciliajournal.it/il-trailer-di-handy-sbarca-al-cinema-una-mano-protagonista-sul-grandeschermo/

Dettagli

La Sagrada Famiglia 2015

La Sagrada Famiglia 2015 La Sagrada Famiglia 2015 La forza che ti danno i figli è senza limite e per fortuna loro non sanno mai fino in fondo quanto sono gli artefici di tutto questo. Sono tiranni per il loro ruolo di bambini,

Dettagli

6. La Terra. Sì, la terra è la tua casa. Ma che cos è la terra? Vediamo di scoprire qualcosa sul posto dove vivi.

6. La Terra. Sì, la terra è la tua casa. Ma che cos è la terra? Vediamo di scoprire qualcosa sul posto dove vivi. 6. La Terra Dove vivi? Dirai che questa è una domanda facile. Vivo in una casa, in una certa via, di una certa città. O forse dirai: La mia casa è in campagna. Ma dove vivi? Dove sono la tua casa, la tua

Dettagli

*** SASHA per SEMPRE ***

*** SASHA per SEMPRE *** *** SASHA per SEMPRE *** Siamo una coppia di portoghesi che abita in Italia da più di 10 anni. Abbiamo un figlio piccolo e nel 2010 abbiamo deciso di avventurarci in un progetto di solidarietà e di Amore:

Dettagli

ANNO SCOLASTICO 2013/2014 INSEGNANTE: VIALE ELVIRA

ANNO SCOLASTICO 2013/2014 INSEGNANTE: VIALE ELVIRA ANNO SCOLASTICO 2013/2014 INSEGNANTE: VIALE ELVIRA DOPO LE OSSERVAZIONI FATTE DALLE MAESTRE DURANTE I NOSTRI GIOCHI CON IL MATERIALE DESTRUTTURATO SI SONO FORMATI QUATTRO GRUPPI PER INTERESSE DI GIOCO.

Dettagli

Tanti doni bellissimi!

Tanti doni bellissimi! Tanti doni bellissimi! Io sono dono di Dio e sono chiamato per nome. Progetto Educativo Didattico Religioso Anno Scolastico 2015 2016 Premessa Il titolo scelto per la programmazione religiosa 2015 2016

Dettagli

Angeli - Voglio Di Piu' Scritto da Joel Lunedì 11 Agosto 2008 01:19

Angeli - Voglio Di Piu' Scritto da Joel Lunedì 11 Agosto 2008 01:19 01 - Voglio Di Piu' Era li', era li', era li' e piangeva ma che cazzo hai non c'e' piu',non c'e' piu',non c'e' piu' e' andato se ne e' andato via da qui Non c'e' niente che io possa fare puoi pensarmi,

Dettagli

Sedotta dal mondo del POKER. il punto G del gioco SPECIALE ENADA. Il gioco ritorna in fiera. POKER FACE High Stakes con Fabrizio Baldassari

Sedotta dal mondo del POKER. il punto G del gioco SPECIALE ENADA. Il gioco ritorna in fiera. POKER FACE High Stakes con Fabrizio Baldassari NUMERO 04 MARZO 2010 il punto G del gioco ZERO ASSOLUTO CASINÒ DI SANREMO SPECIALE ENADA SPECIALE ENADA Il gioco ritorna in fiera POKER FACE High Stakes con Fabrizio Baldassari numero 04 marzo 2010 PAMELA

Dettagli

SOS GIOCO! ARTICOLO 31

SOS GIOCO! ARTICOLO 31 ARTICOLO 31 1. Gli Stati parti riconoscono al fanciullo il diritto al riposo ed allo svago, a dedicarsi al gioco e ad attività ricreative proprie della sua età, ed a partecipare liberamente alla vita culturale

Dettagli

Mediterranea INTRODUZIONE

Mediterranea INTRODUZIONE 7 INTRODUZIONE guerrieri Palermo, anno 1076. Dopo che - per più di duecento anni - gli arabi erano stati i padroni della Sicilia, a quel tempo nell isola governavano i normanni, popolo d i guerrieri venuti

Dettagli

LA NATURA E LA SCIENZA

LA NATURA E LA SCIENZA LA NATURA E LA SCIENZA La NATURA è tutto quello che sta intorno a noi: le persone, gli animali, le piante, le montagne, il cielo, le stelle. e tante altre cose non costruite dall uomo. Lo studio di tutte

Dettagli

LABORATORIO GIOCHI MATEMATICI ANNO SCOLASTICO 2010/2011 PRIMO QUADRIMESTRE

LABORATORIO GIOCHI MATEMATICI ANNO SCOLASTICO 2010/2011 PRIMO QUADRIMESTRE LABORATORIO GIOCHI MATEMATICI ANNO SCOLASTICO 2010/2011 PRIMO QUADRIMESTRE Le immagini contenute in questa presentazione sono estratte da pagine web, se qualcuno dovesse trovare immagini coperte da copyright,

Dettagli

Illustrazioni, ideazione grafica e impaginazione realizzate da MoaiStudio di Canovi Christian e Roggerone Maurizio www.moaistudio.

Illustrazioni, ideazione grafica e impaginazione realizzate da MoaiStudio di Canovi Christian e Roggerone Maurizio www.moaistudio. Illustrazioni, ideazione grafica e impaginazione realizzate da MoaiStudio di Canovi Christian e Roggerone Maurizio www.moaistudio.com Storia di Milena Lanzetta SE C È UN GIORNO DELLA SETTIMANA CHE FILIPPO

Dettagli

So quello che voglio! Compro quello che voglio!

So quello che voglio! Compro quello che voglio! So quello che voglio! Compro quello che voglio! Le persone con disturbi dell apprendimento hanno la capacità di scegliere i loro servizi di assistenza. Questo libricino è scritto in modo che sia facile

Dettagli

EBOOK GIAN PAOLO MONTALI CREDERE NEL GIOCO DI SQUADRA. www.forumeccellenze.it

EBOOK GIAN PAOLO MONTALI CREDERE NEL GIOCO DI SQUADRA. www.forumeccellenze.it EBOOK GIAN PAOLO MONTALI CREDERE NEL GIOCO DI SQUADRA. www.forumeccellenze.it 1. Del sogno dell essere sognatore Il primo dovere di un buon Capo è non accontentarsi, essere il più esigente possibile nella

Dettagli

I PRIMI PASSI NEL NETWORK! MARKETING!

I PRIMI PASSI NEL NETWORK! MARKETING! I PRIMI PASSI NEL NETWORK MARKETING Ciao mi chiamo Fabio Marchione abito in brianza e sono un normale padre di famiglia, vengo dal mondo della ristorazione nel quale ho lavorato per parecchi anni. Nel

Dettagli

1. Completa le frasi con l imperfetto e il passato prossimo dei verbi tra parentesi.

1. Completa le frasi con l imperfetto e il passato prossimo dei verbi tra parentesi. Nome studente Data TEST DI AMMISSIONE AL LIVELLO B1.1 (Medio 1) 1. Completa le frasi con l imperfetto e il passato prossimo dei verbi tra parentesi. Es. Ieri sera non ti (noi-chiamare) abbiamo chiamato

Dettagli

ALLEGATO P. O. F. QUESTIONARI CONOSCITIVI

ALLEGATO P. O. F. QUESTIONARI CONOSCITIVI ALLEGATO P. O. F. QUESTIONARI CONOSCITIVI 1 ISTITUTO COMPRENSIVO ALDO MORO / CAROSINO Anno scolastico 2013-2014 QUESTIONARIO CONOSCITIVO Nota: Il presente questionario è predisposto per gli alunni del

Dettagli

PAOLO VA A VIVERE AL MARE

PAOLO VA A VIVERE AL MARE PAOLO VA A VIVERE AL MARE Paolo è nato a Torino. Un giorno i genitori decisero di trasferirsi al mare: a Laigueglia dove andavano tutte le estati e ormai conoscevano tutti. Paolo disse porto tutti i miei

Dettagli

RICOMINCIARE UNA NUOVA VITA IN AUSTRALIA? - UN SIMPATICO TEST -

RICOMINCIARE UNA NUOVA VITA IN AUSTRALIA? - UN SIMPATICO TEST - RICOMINCIARE UNA NUOVA VITA IN AUSTRALIA? - UN SIMPATICO TEST - INIZIO Ricominciare una nuova vita da zero mi spaventa peró so che tante persone ce la fanno, posso farcela anch io! preferirei continuare

Dettagli

PROGRAMMAZIONE DIDATTICA ANNO SCOLASTICO 2014/2015

PROGRAMMAZIONE DIDATTICA ANNO SCOLASTICO 2014/2015 L Isola che non c è Asilo Nido Via Dublino, 34 97100 Ragusa Partita Iva: 01169510888 Tel. / Fax 0932-25.80.53 PROGRAMMAZIONE DIDATTICA ANNO SCOLASTICO 2014/2015 1 Prima unità di apprendimento: Settembre

Dettagli

IO, CITTADINO DEL MONDO

IO, CITTADINO DEL MONDO Scuola dell Infanzia S.Giuseppe via Emaldi13, Lugo (RA) IO, CITTADINO DEL MONDO VIAGGIARE E UN AVVENTURA FANTASTICA A.S. 2013 / 2014 INTRODUZIONE Quest anno si parte per un viaggio di gruppo tra le culture

Dettagli

SAMI MODIANO PER QUESTO HO VISSUTO

SAMI MODIANO PER QUESTO HO VISSUTO SAMI MODIANO PER QUESTO HO VISSUTO La mia vita ad Auschwitz-Birkenau e altri esili a cura di Marcello Pezzetti e Umberto Gentiloni Silveri Il volume è frutto della collaborazione della Provincia di Roma

Dettagli

stelle, perle e mistero

stelle, perle e mistero C A P I T O L O 01 In questo capitolo si parla di un piccolo paese sul mare. Elenca una serie di parole che hanno relazione con il mare. Elencate una serie di parole che hanno relazione con il mare. Poi,

Dettagli

Lasciatevi incantare

Lasciatevi incantare Lasciatevi incantare Rita Pecorari LASCIATEVI INCANTARE favole www.booksprintedizioni.it Copyright 2013 Rita Pecorari Tutti i diritti riservati Tanto tempo fa, io ero ancora una bambina, c era una persona

Dettagli

Mio figlio ha ricevuto in

Mio figlio ha ricevuto in Appunti di una Lego terapia Mio figlio ha ricevuto in regalo per i suoi 5 anni la casetta Lego. Consiglio di acquistarlo per le sue potenzialità psicopedagogiche. Il piccolo G. ha subito proiettato se

Dettagli

1. Scrivere ad amici e parenti

1. Scrivere ad amici e parenti 1. Scrivere ad amici e parenti In questo capitolo ci concentreremo sulle lettere per le persone che conosciamo. Normalmente si tratta di lettere i cui argomenti sono piuttosto vari, in quanto i nostri

Dettagli

Parrocchia del Crocifisso. In cerca d autore. Incontro con i genitori per presentare le attività 2012/13

Parrocchia del Crocifisso. In cerca d autore. Incontro con i genitori per presentare le attività 2012/13 Parrocchia del Crocifisso In cerca d autore Incontro con i genitori per presentare le attività 2012/13 Dal vangelo di Luca [Cap. 9 ver. 10-17] Nel nome del Padre Al loro ritorno, gli apostoli raccontarono

Dettagli

Questa storia parla di tre esploratori del popolo Taooiy, mandati avanti per trovare un posto adatto in cui vivere. All inizio del nostro viaggio noi

Questa storia parla di tre esploratori del popolo Taooiy, mandati avanti per trovare un posto adatto in cui vivere. All inizio del nostro viaggio noi Il popolo Taooiy Questa storia parla di tre esploratori del popolo Taooiy, mandati avanti per trovare un posto adatto in cui vivere. All inizio del nostro viaggio noi esploratori abbiamo perlustrato la

Dettagli

In questa foto si vede l antica chiesa di Creola che si trovava nel vecchio borgo del paese. La strada non è asfaltata e ci sono delle persone che vi

In questa foto si vede l antica chiesa di Creola che si trovava nel vecchio borgo del paese. La strada non è asfaltata e ci sono delle persone che vi In questa foto si vede l antica chiesa di Creola che si trovava nel vecchio borgo del paese. La strada non è asfaltata e ci sono delle persone che vi camminano in mezzo. A destra si nota una macchina d

Dettagli

pissarro l anima dell impressionismo family guide

pissarro l anima dell impressionismo family guide pissarro l anima dell impressionismo family guide +5 CAMILLE PISSARRO Il giovanotto che vediamo rappresentato è Camille Pissarro. Dipinge questo autoritratto poco prima dei 25 anni. Da un isola delle Antille

Dettagli

Agire per modificare la nostra autostima - Valori e regole personali

Agire per modificare la nostra autostima - Valori e regole personali Agire per modificare la nostra autostima - Valori e regole personali Il vero viaggio di scoperta non consiste nel cercare nuove terre ma nell avere nuovi occhi M.Proust Per migliorare la propria autostima

Dettagli

MUSICA E IMMAGINE. musica e cinema. musica e cinema. musica e TV. musica e pubblicità. Copyright Mirco Riccò Panciroli

MUSICA E IMMAGINE. musica e cinema. musica e cinema. musica e TV. musica e pubblicità. Copyright Mirco Riccò Panciroli MUSICA E IMMAGINE musica e cinema musica e TV musica e pubblicità Copyright Mirco Riccò Panciroli musica e cinema musica e cinema La colonna sonora colonna sonora Parlato inciso in varie lingue nelle sale

Dettagli

Test di ascolto Numero delle prove 3

Test di ascolto Numero delle prove 3 Test di ascolto Numero delle prove 3 Ascolto Prova n. 1 Ascolta il testo. Completa il testo e scrivi le parole che mancano. Alla fine del test di ascolto, DEVI SCRIVERE LE RISPOSTE NEL FOGLIO DELLE RISPOSTE.

Dettagli

SLOWEAR A SLOW TALE CONTEST GIULIA MENICONZI UN AMORE IMPOSSIBILE PARTNER

SLOWEAR A SLOW TALE CONTEST GIULIA MENICONZI UN AMORE IMPOSSIBILE PARTNER SLOWEAR A SLOW TALE CONTEST GIULIA MENICONZI UN AMORE IMPOSSIBILE PARTNER Idea Una ragazza è innamorata della sua istruttrice, ma è spaventata da questo sentimento, non avendo mai provato nulla per una

Dettagli

IL MINIDIZIONARIO. Tutti i diritti sono riservati.

IL MINIDIZIONARIO. Tutti i diritti sono riservati. IL MINIDIZIONARIO Tutti i diritti sono riservati. CIAO A TUTTI, IL MIO NOME È MARCO E PER LAVORO STO TUTTO IL GIORNO SU INTERNET. TEMPO FA HO AIUTATO MIA NONNA A CONNETTERSI CON SUO FIGLIO IN CANADA E

Dettagli

Test di ascolto Numero delle prove 2

Test di ascolto Numero delle prove 2 Test di ascolto Numero delle prove 2 Ascolto Prova n. 1 Ascolta i testi: sono brevi dialoghi e messaggi. In quale luogo puoi ascoltare i testi? Scegli una delle tre proposte che ti diamo. Alla fine del

Dettagli

L importanza delle cose semplici. La natura come maestra, risorsa, stimolo Cesena, 10 Maggio 2014

L importanza delle cose semplici. La natura come maestra, risorsa, stimolo Cesena, 10 Maggio 2014 L importanza delle cose semplici. La natura come maestra, risorsa, stimolo Cesena, 10 Maggio 2014 Partendo da lontano: appunti di viaggio di Beatrice Vitali Berlino è così: c è sempre qualcuno scalzo c

Dettagli

Nonni si diventa. Il racconto di tutto quello che non sapete

Nonni si diventa. Il racconto di tutto quello che non sapete Nonni si diventa Il racconto di tutto quello che non sapete Introduzione Cari nipoti miei, quando tra qualche anno potrete leggere e comprendere fino in fondo queste pagine, forse vi chiederete perché

Dettagli

Vivere il Sogno. Vivere è bello, vivere bene è meglio!!! Diventa fan su Facebook: Tutte le novità da subito

Vivere il Sogno. Vivere è bello, vivere bene è meglio!!! Diventa fan su Facebook: Tutte le novità da subito Vivere il Sogno Vivere è bello, vivere bene è meglio!!! Diventa fan su Facebook: Tutte le novità da subito VIVERE IL SOGNO!!! 4 semplici passi per la TUA indipendenza finanziaria (Il Network Marketing)

Dettagli

BENEDIZIONE DELLE MAMME E DEI PAPÀ IN ATTESA

BENEDIZIONE DELLE MAMME E DEI PAPÀ IN ATTESA I A6 BENEDIZIONE DELLE MAMME E DEI PAPÀ IN ATTESA Parrocchia Domenica CANTO D INIZIO NEL TUO SILENZIO Nel tuo silenzio accolgo il mistero venuto a vivere dentro di me, sei tu che vieni, o forse è più vero

Dettagli

ISTITUTO COMPRENSIVO LEONARDO DA VINCI LIMBIATE scuole dell infanzia don Milani e Andersen anno scolastico 2014-2015 ORGANIZZAZIONE DEL CURRICOLO

ISTITUTO COMPRENSIVO LEONARDO DA VINCI LIMBIATE scuole dell infanzia don Milani e Andersen anno scolastico 2014-2015 ORGANIZZAZIONE DEL CURRICOLO 1 programmazionescinfdonmandirc14.15 ISTITUTO COMPRENSIVO LEONARDO DA VINCI LIMBIATE scuole dell infanzia don Milani e Andersen anno scolastico 2014-2015 ORGANIZZAZIONE DEL CURRICOLO 2 GIORNATA SCOLASTICA

Dettagli

============================================ II DOMENICA DOPO NATALE (ANNO C) ======================================================================

============================================ II DOMENICA DOPO NATALE (ANNO C) ====================================================================== -------------------------------------------------- LA LITURGIA DEL GIORNO 03.01.2016 Grado della Celebrazione: DOMENICA Colore liturgico: Bianco ============================================ II DOMENICA

Dettagli

UN LIBRO CHE ANNUNCIA.. LA GIOIA DEL NATALE ... VANGELO NASCITA NATALE GESU GIOIA FESTA. Parole chiave. Novembre-dicembre

UN LIBRO CHE ANNUNCIA.. LA GIOIA DEL NATALE ... VANGELO NASCITA NATALE GESU GIOIA FESTA. Parole chiave. Novembre-dicembre UN LIBRO Novembre-dicembre CHE ANNUNCIA..... LA GIOIA DEL NATALE VANGELO NASCITA NATALE GESU GIOIA FESTA Parole chiave SEGNI E SIMBOLI DELLA FESTA DI NATALE nella borsina ci sono due scatole che contengono

Dettagli

1. LA MOTIVAZIONE. Imparare è una necessità umana

1. LA MOTIVAZIONE. Imparare è una necessità umana 1. LA MOTIVAZIONE Imparare è una necessità umana La parola studiare spesso ha un retrogusto amaro e richiama alla memoria lunghe ore passate a ripassare i vocaboli di latino o a fare dei calcoli dei quali

Dettagli

Mafia, amore & polizia

Mafia, amore & polizia 20 Mafia, amore & polizia -Ah sì, ora ricordo... Lei è la signorina... -Francesca Affatato. -Sì... Sì... Francesca Affatato... Certo... Mi ricordo... Lei è italiana, non è vero? -No, mio padre è italiano.

Dettagli

Pompei, area archeologica.

Pompei, area archeologica. Pompei, area archeologica. Quello che impressione è l atteggiamento di queste persone nell ultimo momento di vita. Cercano di coprirsi da qualcosa. Si intuisce che il motivo principale della causa è il

Dettagli

Esercizi pronomi accoppiati

Esercizi pronomi accoppiati Esercizi pronomi accoppiati 1. Rispondete secondo il modello: È vero che regali una casa a Marina?! (il suo compleanno) Sì, gliela regalo per il suo compleanno. 1. È vero che regali un orologio a Ruggero?

Dettagli

Ombra di Lupo Chiaro di Luna SCHEDE 1/5

Ombra di Lupo Chiaro di Luna SCHEDE 1/5 Ombra di Lupo Chiaro di Luna Tratto da Lupus in Fabula di Raffaele Sargenti Narrazione e Regia Claudio Milani Adattamento Musicale e Pianoforte Federica Falasconi Soprano Beatrice Palombo Testo Francesca

Dettagli

INCONTRO CON L AUTORE JACOPO OLIVIERI

INCONTRO CON L AUTORE JACOPO OLIVIERI INCONTRO CON L AUTORE JACOPO OLIVIERI Lo scrittore Jacopo Olivieri ha incontrato gli alunni delle classi quarte e quinte della scuola A. Aleardi del plesso di Quinto nelle giornate del 18 e 19 febbraio

Dettagli

CONSIGLI PER GIOVANI NAVIGANTI (anche già navigati).

CONSIGLI PER GIOVANI NAVIGANTI (anche già navigati). CONSIGLI PER GIOVANI NAVIGANTI (anche già navigati). HEY! SONO QUI! (Ovvero come cerco l attenzione). Farsi notare su internet può essere il tuo modo di esprimerti. Essere apprezzati dagli altri è così

Dettagli

Come fare una scelta?

Come fare una scelta? Come fare una scelta? Don Alberto Abreu www.pietrscartata.com COME FARE UNA SCELTA? Osare scegliere Dio ha creato l uomo libero capace di decidere. In molti occasioni, senza renderci conto, effettuiamo

Dettagli

LABORATORI DIDATTICI MULTIMEDIALI

LABORATORI DIDATTICI MULTIMEDIALI LABORATORI DIDATTICI MULTIMEDIALI In un mondo che ha perso quasi ogni contatto con la natura, di essa è rimasta solo la magia. Abituati come siamo alla vita di città, ormai veder spuntare un germoglio

Dettagli

Università degli Studi di Genova. Anno Accademico 2011/12 LIVELLO A1

Università degli Studi di Genova. Anno Accademico 2011/12 LIVELLO A1 Anno Accademico 2011/12 COGNOME NOME NAZIONALITA NUMERO DI MATRICOLA FACOLTÀ TEST Di ITALIANO (75 MINUTI) 3 ottobre 2011 LIVELLO A1 1. Completa le frasi con gli articoli determinativi (il, lo, la, l, i,

Dettagli

Maggio 2014 San Vito. Laboratorio di narrazione con mamme straniere e italiane

Maggio 2014 San Vito. Laboratorio di narrazione con mamme straniere e italiane Maggio 2014 San Vito Laboratorio di narrazione con mamme straniere e italiane PRIMO INCONTRO In cerchio. Presentazione dell attività e delle regole Presentazione (sedute in cerchio). Mi chiamo.la favola/fiaba

Dettagli

Ciao! Il mio nome è Nilani e vivo in Sri Lanka.

Ciao! Il mio nome è Nilani e vivo in Sri Lanka. Ciao! Il mio nome è Nilani e vivo in Sri Lanka. 1 Lo Sri Lanka è una bellissima isola a sud dell India, conosciuta anche col suo vecchio nome, Ceylon, oppure chiamata Lacrima dell India, per via della

Dettagli

Abbi il piacere di leggere fino alla fine...(poi pensa... E scegli l opzione numero 1)

Abbi il piacere di leggere fino alla fine...(poi pensa... E scegli l opzione numero 1) Abbi il piacere di leggere fino alla fine...(poi pensa... E scegli l opzione numero 1) Cos è il virtu@le? Un giorno entrai di fretta e molto affamato in un ristorante. Scelsi un tavolo lontano da tutti,

Dettagli

Cari bambini, Mi chiamo x02 e arrivo da Ecopolis, un pianeta lontano anni luce. A causa di un guasto alla mia astronave sono atterrato sulla terra.

Cari bambini, Mi chiamo x02 e arrivo da Ecopolis, un pianeta lontano anni luce. A causa di un guasto alla mia astronave sono atterrato sulla terra. Cari bambini, Mi chiamo x02 e arrivo da Ecopolis, un pianeta lontano anni luce. A causa di un guasto alla mia astronave sono atterrato sulla terra. Che puzza extragalattica c è qui!. Il mio mondo è bello,

Dettagli

Scuola dell Infanzia Maria Consolatrice di Verghera. Scuola dell Infanzia di Verghera: un anno da festeggiare insieme!

Scuola dell Infanzia Maria Consolatrice di Verghera. Scuola dell Infanzia di Verghera: un anno da festeggiare insieme! Giugno 2015 Scuola dell Infanzia Maria Consolatrice di Verghera DIVERSITÀ E AMICIZIA Scuola dell Infanzia di Verghera: un anno da festeggiare insieme! Diversità e amicizia: questi i due temi della festa

Dettagli

che hanno racconto come protagonisti degli animali una morale linguaggio semplice frasi brevi insegnamento parlano e si comportano come gli uomini

che hanno racconto come protagonisti degli animali una morale linguaggio semplice frasi brevi insegnamento parlano e si comportano come gli uomini LA favola È un racconto breve ha come protagonisti degli animali che parlano e si comportano come gli uomini un linguaggio semplice frasi brevi molti dialoghi una morale cioè un insegnamento hanno pregi

Dettagli