Proiezioni e riflessioni per un futuro possibile

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "Proiezioni e riflessioni per un futuro possibile"

Transcript

1 01-17/5 by Proiezioni e riflessioni per un futuro possibile Linkontro non rinuncia a guardare in avanti. Giunta alla sua 28ª edizione, la manifestazione sorprende per la sua capacità di coinvolgimento e la vitalità di analisi. Ne parliamo con Samantha Rovatti di Nielsen Samantha Rovatti, MarComm Director Nielsen Prende il via la 28ª edizione della manifestazione Nielsen in un momento in cui le difficoltà economiche sono particolarmente acute e lo sguardo al futuro è complesso e con grandi interrogativi. Linkontro non rinuncia a guardare in avanti. I temi professionali e i relatori cercheranno di rappresentare l attuale situazione, di intercettare i segnali deboli, di proiettare un futuro possibile. Incontriamo Samantha Rovatti, Marketing & Communication Director Nielsen in anteprima e ne raccogliamo pensieri e riflessioni. Ancora una volta, quello in Sardegna è un momento di analisi che si riconferma... Questo nostro meeting mi sorprende ogni anno per la sua longevità, per l attenzione che i partecipanti gli riservano, per la numerosità degli sponsor, per l impegno e la qualità che l Advisory Board concentra nella selezione dei temi e dei relatori, per il grande lavoro di supporto del Comitato Promotore nella realizzazione della parte scientifica. E - qui mi piace citare Maria Cristina Alfieri - per la passione e l energia che impiega. La soddisfazione più grande? Mi riempie di orgoglio il fatto che questo incontro abbia mantenuto lo spirito dei padri fondatori. Tre giorni di lavoro, tre giorni di nuovi incontri e di forti opportunità all insegna di relazioni umane straordinarie e durature. Qual è la linea guida dell edizione? Il nostro impegno è di proporre ogni anno un nuovo frammento. Impresa non facile, ma insieme al team organizzatore ci proviamo. Quest anno, oltre al calendario convegnistico, presentiamo la Galleria dell Eccellenza, giunta alla 3ª edizione, a conferma del continuo e costante impegno delle aziende verso il consumatore. Ci sarà la 1ª edizione di ReTail Innovation dedicata ai distributori e alle loro visioni innovative, realizzata da Nielsen e Retail Watch di Luigi Rubinelli. Proponiamo la 1ª edizione del Social Conversation Forum dedicato al mondo in crescita delle comunità web; ma anche un adeguamento tecnologico con una app dedicata a Linkontro e scaricabile su smartphones; una fidaty card per premiare la fedeltà ai programmi di questo evento. E, infine, una grande collaborazione con Mediaset TGCom24 che ha valutato di forte interesse il nostro mondo, le nostre imprese, i nostri manager e ha messo in campo una squadra davvero importante per registrare, commentare, trasmettere tutto ciò che viene fatto durante le nostre giornate. Un servizio utile anche per gli assenti. E la partecipazione è di tutta soddisfazione? È un privilegio essere qui per questa business community. Siamo orgogliosi per la conferma dell alto numero di adesioni, 350 manager a rappresentare le più qualificate aziende del largo consumo, dei media, dei servizi. Auguro un buon Incontro a tutti. PkF sommario 02 GALLERIA ECCELLENZA Innovazione & valore 03 CARREFOUR Nuovo concept a Milano Intervista a G. Di Teodoro 04 CONAD CIA Cremerie Sapori & Dintorni Intervista a L. Panzavolta 04 WALMART Dividendo in crescita 05 EYE TRACKING Intervista a Barbara Galli sul servizio Nielsen 06 IBM Acquisizioni e integrazioni 07 Auchan A Palermo l iperdiscount 08 Eataly A Roma, quartiere Ostiense 08 Metro Group Italia nei mercati core L innovazione è l arma anticrisi di Waitrose La catena britannica punta su carburanti, e-commerce e private label focalizzate su gastronomia e freschi. Fra le novità il nuovo format di Little Waitrose, nella formula sia cittadina, sia all interno di stazioni di carburanti. Lo scorso autunno, infatti, un accordo con Shell Petrol ha permesso di aprire due pilota, presso le stazioni di benzina: è Waitrose a gestire, oltre al punto di vendita, anche la stazione, entrando così nel business dei carburanti e rendendo l insegna accessibile ad un maggior numero di persone.

2 Mostra dell innovazione nel salotto buono del business Idea vincente non si cambia, è il motivo principale che porta direttamente alla riproposizione nell ambito de Linkontro della Galleria dell Eccellenza, alla sua 3ª edizione quale vetrina prioritaria della ricerca rivolta al consumatore. Si rafforza dunque questo salotto buono dell innovazione, quale luogo e occasione unica per ammirare da vicino le opere d impresa più riuscite durante il meeting più importante della business community italiana. Forte la copertura mediatica nel corso della manifestazione. Il portale web Tgcom24.it dedicherà alla Galleria e alle aziende espositrici una sezione speciale, che in questi giorni si popolerà di post, videointerviste e photogallery. Inoltre, l esposizione troverà spazio in un numero speciale monografico della rivista FOOD. In arrivo Il Book dell Eccellenza, terzo volume della collana dedicata ai prodotti. galleria dell eccellenza - le aziende partecipanti Non solo lavoro Anche sport e divertimenti Rigenerare la fiducia con il download del futuro, ma senza trascurare gli appuntamenti per il tempo libero. Le opzioni a disposizione sono davvero tante, studiate sia in funzione delle indicazioni raccolte nelle scorse edizioni, sia per accontentare un po tutti i gusti. Ecco allora fra i classici il momento del kart con il 3 Parmareggio Trophy, il Torneo di calcetto Coca-Cola come pure la gara di running lungo i viali del Forte Village Resort di Santa Margherita di Pula. Ginnastica del risveglio, Tai Chi, Aerobica, Pilates, Functional Training e Difesa personale completano la proposta sportiva. Arborea Barilla G. e R. Fratelli S.p.A. B&G cameo S.p.A. Cannamela Converting Wet Wipes S.r.l. Ferrero Generale Conserve S.p.A. Generale Conserve S.p.A. Generale Conserve S.p.A. Leaf Italia Meggle Italia Morato Pane S.p.A. Nestlé Italiana S.p.A. R. Twining and Company Limited Zerbinati S.r.l Latte Arborea a lunga conservazione Pan di Stelle Mooncake Limmi Sweet Cameo Pizza Tradizionale Insalata Mia Amata Sensuré Detergente Intimo Ferrero Gran Soleil - Mirtillo Tonno in gelatina 90 gx2 Filetti di tonno all olio di oliva 250 g Tonno all olio di oliva pescato a canna 80 gx3 Dietor Cuore Naturale Meggle Alpenbutter leggermente salato Grissani - Pan D Este Genio e Cortado Nescafé Dolce Gusto Agrumance Tea Zuppe Fresche Pronticosì Entertainment Il divertimento serale ha il momento comico-musicale con Sergio Sgrilli, per poi passare nei giorni successivi ai rimi gitani dei Gipsy King Family. Per chiudere con il comico-cantanteimitatore Gigi Vagliani. Il domani? Poche certezze in un periodo di forte preoccupazione, ma davvero non manca la curiosità per quello che può accadere. Non si è voluta trascurare la cartomanzia né la lettura dei fondi di caffé, ma anche - sempre utile nel business - un infarinatura di grafologia. AGENDA Download the future.- Percorso di esperienze per rigenerare fiducia Giovedì l italia che ce la fa Conversazione su un futuro possibile coordina: Maria Latella Umberto Galimberti - Università Ca Foscari Riccardo Illy - Illy Beppe Severgnini - Corriere della Sera Roberto Pedretti - Nielsen Venerdì scenari ITALIANI coordina: Benedetta Corbi Italia, il futuro che ci aspetta Gregorio De Felice - Banca Intesa Sanpaolo Verso una nuova economia: benessere e sostenibilità Leonardo Becchetti - Università Tor Vergata Energia rinnovabile per un futuro compatibile Francesco Starace - Enel Green conversa con Maria Latella The Resilience Resistere nelle avversità e dotarsi di valori, persone e processi in grado di reggere alle asperità più dure. Raffaella Mazzoli - Egon Zehnder Riccardo Rossin - Egon Zehnder Intervengono: Gianmario Tondato da Ruos - Autogrill Marina Catena - Programma Alimentare Mondiale delle Nazioni Unite e Tenente E.I. (Riserva Selezionata) Cosa tiene accese le stelle Conversazione sull Italia attraverso storie di chi non ha mai smesso di credere nel futuro e non tiene la testa bassa nemmeno quando è buio. Mario Calabresi - La Stampa Conclusioni 02

3 Nuovo format per Carrefour Market Il retailer presenta un nuovo concept a Milano-viale Monza orientato a risolvere le esigenze di velocità e reperibilità della clientela Nuovo format per il super urbano: questa la priorità di Carrefour con il pdv Carrefour Market di viale Monza, a Milano, flagship di riferimento della rete. Allo stesso tempo, il gruppo sta lavorando sulla riformulazione dell insegna Carrefour XXL (cinque pdv nel nord Italia), la versione attuale del superstore. È stata messa a punto una formula più moderna a livello di ambiente, percorso ed offerta, orientata a risolvere le esigenze dei consumatori in termini di velocità e reperibilità dei prodotti. Un intervento in ottica di semplificazione, che prevede quali elementi distintivi del concept un ambiente più accogliente, grazie a una grande vetrata esterna e a una luce interna più calda, una nuova insegna e un attenzione globale alla velocità del servizio, che si traduce in un equilibrio dell offerta tra self service (display più leggibili, evidenziazione delle private label come alternative ai prodotti leader) e formula assistita, per creare una relazione sempre più stretta tra addetti e clienti, vero plus della prossimità. Nella seconda parte dell anno, si prevede l inserimento a scaffale di nuove linee specifiche a marchio d insegna. La priorità è di lavorare Gabriele Di Teodoro direttore divisione Super e Prossimità Carrefour Italia sull offerta di gamme, non semplici metoo dell idm, presentando contenuti innovativi, in termini di ricettazione. Questa focalizzazione su formule esclusive coinvolgerà tutti i brand, ovviamente anche la fascia premium Selection, per perfezionare il trasferimento di un carattere distintivo che appare difficile con i soli prodotti tipici di base. Fra le aree di possibile sviluppo c è l intenzione di testare banchi più flessibili nelle funzioni d uso, facilmente trasformabili da assistiti a libero servizio e viceversa, nonché un uso più esteso delle casse automatiche, dotate di sistemi di pagamento self service. Marina Bassi L obiettivo resta quello di rendere semplice la spesa Vogliamo semplificare sia il tempo dedicato a fare la spesa sia le scelte d acquisto grazie alla presenza di gamme e soluzioni evolute, che soddisfino il bisogno di preparare il pranzo e la cena. La precisazione è di Gabriele Di Teodoro, direttore divisione supermercati e prossimità di Carrefour Italia. I risultati confermano la validità della scelta? Sì: da novembre (data di riapertura della superficie di vendita) a marzo abbiamo registrato incrementi di circa 30 punti, del 15-18%, dati confrontabili con i migliori performer del mercato. Intende u2, con il suo modello di every day low price, suppongo... L insegna guidata da Mario Gasbarrino è sicuramente un benchmark, ma noi, da tempo, stiamo lavorando sull adozione di una politica di pricing aggressiva, chiaramente identificabile dai clienti, che riduca o elimini le promozioni. L abbiamo già sperimentata con successo nei Carrefour Express e pensiamo di trasferirla in superfici più ampie. Riteniamo, però, che le performance positive dei pdv non siano solo legate al prezzo, ma a un insieme di fattori. La collaborazione con chef stellati riguarderà anche Terre d Italia? No. Questa linea deve restare di nicchia. Per Terre d Italia prevediamo, prima di tutto, un rinnovamento del pack e del system grafico ormai datato. Inoltre, vogliamo cercare nuovi prodotti e fornitori. Ed eventualmente un corner ad hoc entro l anno. MBA SOCIAL COnVERSATION forum Sessione a cura di DaMa - Benvenuto Carlo Alberto Carnevale Maffè - Università Bocconi Customer on board Coinvolgere i clienti nei processi di valore Guglielmo Fiocchi - Pirelli Tyre Social Flyer La nuova dimensione di un vecchio strumento Alessandro Palmieri - Doveconviene.it L Engagement nei luoghi di consumo Il caso beverage network Febo Leondini - SACI/Beverage network lo scontro diventa sociale Il duro lavoro dietro al social discount program. Luca Leoni - Poste Italiane Conclusioni Sabato CONSUMATORi E IMPRESE Coordina: Benedetta Corbi Business Reloaded Coordina: Carlo Alberto Carnevale Maffè Social shopping Il digitale come motore per la crescita dei consumi Gianluca De Cobelli - CartaSi Business & Community mix Addressing consumer needs, dreams, payments. Maurizio Santacroce - Sisal Lezioni di coraggio Oscar Farinetti - Eataly conversa con Maria Latella Maggiore efficienza a vantaggio del consumatore: le linee GS1 Italy Indicod-ECR Coordina: Sandro Castaldo - Università Bocconi I progetti GS1 Italy Indicod-ECR Bruno Aceto Intervengono: Francesco Pugliese - Conad Valerio Di Natale - GS1 Italy Indicod Stefano Agostini - Sanpellegrino Conclusioni 03

4 Cremerie Sapori&Dintorni, il dolce gusto del rilancio Rispondere a una fase difficile dei consumi, facendo leva sul capitale fiduciario accumulato in tutti questi anni nel rapporto con i propri clienti e continuando a dare risposte concrete in termini di convenienza e qualità vera. La ricetta presentata da Luca Panzavolta, ad di Cia (una delle principali cooperative di Conad), in occasione del taglio del nastro della seconda Cremeria Sapori&Dintorni, format di gelaterie a marchio, all interno dello shopping center La Filanda di Faenza (Ra), vede il retailer cooperativo in prima fila nel sostenere la capacità di spesa degli italiani, ampliando la sua presenza in settori oligopolisti (carburanti, parafarmacie) senza dimenticare il core business alimentare. Il 2011 si è chiuso con una flessione dei consumi di circa l 1%, e anche le prime settimane del non sono certo positive. In questo contesto, la nostra ricetta rimane la stessa: puntiamo su convenienza e risparmio per il consumatore e ci impegnamo, nonostante i tanti ostacoli, in settori sensibili nei quali riusciamo a calmierare i prezzi, limitatamente alle piazze dove siamo presenti. Il vostro impegno nelle gelaterie? Al momento, abbiamo aperto due Cremerie, a Rimini e Faenza; ma abbiamo grandi obiettivi a livello nazionale: prevediamo di arrivare a una decina di store entro i primi mesi del prossimo anno. Con questa firma, vogliamo enfatizzare l offerta di un prodotto che privilegia l italianità e, al contempo, sviluppare una politica di valorizzazione dell agroalimentare anche attraverso momenti di consumo diversi in modo che le eccellenze della tradizione a marchio Sapori&Dintorni Conad siano conosciute, consumate e apprezzate da un numero sempre maggiore di persone. Davide Bernieri Luca Panzavolta ad di CIA (Conad) Atteso per il il decollo delle vendite online Walmart si riconferma e aumenta i dividendi per gli azionisti 04 A voler guardare il bicchiere mezzo pieno, ci sono gli ultimi dati trimestrali che indicano una sostanziale tenuta dei conti anche a fronte di uno scenario di fondo debole. A volerlo guardare mezzo vuoto, va sottolineata la debolezza in Borsa dei titoli quotati, indice della scarsa fiducia dei risparmiatori sulla sostenibilità di questo trend e sulla capacità delle aziende di continuare a innovare il business come avvenuto negli ultimi anni. Situazione difficile da interpretare quella che caratterizza i principali gruppi mondiali della gdo, a cominciare da Walmart. La catena ha chiuso il quarto trimestre (novembre-dicembre-gennaio) con un utile per azione, escluse le entrate straordinarie, pari a 1,44 dollari in leggero progresso rispetto agli 1,34 dollari di dodici mesi prima. Quanto all intero, l azienda ha detto di attendersi un utile per azione pari a 4,49 dollari contro i 4,07 dollari del Continueremo a finanziare la crescita dei pdv grazie all abbondante liquidità che siamo in grado di generare, ha assicurato durante la presentazione dei dati Mike Duke, presidente e chief executive officer del gruppo, assicurando al tempo stesso un ritorno per gli azionisti tramite riacquisto di azioni e distribuzione dei dividendi. A quest ultimo proposito, il cda ha deliberato il pagamento di una cedola da 1,59 dollari per azione, in crescita di circa l 8% rispetto agli 1,46 dollari dello scorso anno: è dal 1974 che Walmart aumenta di anno in anno il dividendo per i suoi azionisti. Duke ha sottolineato, inoltre, che gli States sono tornati a trainare il business del colosso della gdo dopo un paio di anni di sofferenza sul fronte dei consumi, aggiungendo che nel è atteso il decollo delle vendite online. LD O

5 Nel pdv con gli occhi del consumatore Barbara Galli descrive i vantaggi del servizio Eye Tracking di Nielsen, in grado di analizzare gli elementi interiorizzati che influenzano i comportamenti d acquisto del cliente Barbara Galli, resp. shopper research Nielsen Vivere la shopping experience con gli occhi del consumatore per analizzare in modo approfondito e interiorizzato tutti gli elementi che possono influenzare il comportamento d acquisto. Il servizio di Eye Tracking di Nielsen permette, con l ausilio di occhiali binoculari che riprendono le pupille del consumatore e riproducono contemporaneamente il suo campo visivo, di capire esattamente dove si posa la sua attenzione durante la spesa. Questa applicazione dichiara Barbara Galli, responsabile shopper research di Nielsen ci permette di analizzare in modo approfondito cosa accade nel punto di vendita e di riprenderlo seguendo lo sguardo del consumatore. Attraverso shopper reclutati nel pdv oppure prereclutati, possiamo analizzare tutti gli elementi visivi che vanno a influenzare questo processo, dalle promozioni all indicazione dei prezzi, dalla comunicazione fino alla chiarezza nella lettura dello scaffale. Possiamo vedere il percorso effettuato, monitorare gli elementi che hanno attratto lo shopper, addirittura il tempo medio necessario per trovare la categoria d interesse. Nello scaffale degli insetticidi, per esempio quelli rivolti agli insetti volanti, possiamo comprendere, attraverso questo dato, se lo scaffale è in grado di comunicare con la dovuta chiarezza al consumatore. Inoltre, il servizio di eye tracking Nielsen permette di fare rilevazioni on field, confrontando due scaffali organizzati differentemente, e comprendere quale dei due risulta più efficace. Dalle nostre ricerche eye tracking prosegue Galli otteniamo filmati e numeri, che incrociamo con interviste Rta (retrospective think aloud) per ottenere un approfondimento qualitativo sul perché il consumatore ha scelto quel determinato prodotto o si è soffermato a guardare una promozione, ripercorrendo l intero percorso all interno dello store. L eye tracking può essere incrociato anche con tecniche di neuroscienza, per comprendere quali aree del cervello sono attivate in base a un determinato stimolo. Oltre alle applicazioni mobile, l eye tracking Nielsen può essere applicato per sviluppare oppure revisionare le confezioni stesse, per comprendere su quali elementi intervenire. Da vedere al Centro Congressi. DB Stefano Frascolla, direttore marketing e acquisti di Coro Marketing Coro Marketing, operazione a punti per gli iscritti Esserci Premia. È il nome dell attività di loyalty pensata appositamente da Coro Marketing per Linkontro di quest anno. Già nel nome richiama il claim dell evento, che è appunto esserci vale, trasformando così la sponsorizzazione in un azione mirata a moltiplicare l efficacia de Linkontro e perfettamente in linea con le caratteristiche della stessa azienda propositrice, Coro Marketing. Fedeltà al programma dei convegni Operiamo da più di 15 anni come agenzia di servizi per clienti della grande distribuzione, del settore petrolifero e dell industria di marca - spiega il direttore marketing e acquisti Stefano Frascolla - e quest anno, per la prima volta, abbiamo deciso di diventare sponsor di Linkontro in modo insolito e originale, ovvero tramite l organizzazione di un attività mai vista nelle precedenti edizioni: una vera e propria operazione a punti dedicata agli iscritti al convegno. Loyalty per Linkontro All arrivo i partecipanti de Linkontro ricevono il catalogo premi pensato da Coro Marketing e insieme allo stesso una fidelity card. Prendendo parte ai momenti programmati durante le tre giornate dell evento guadagneranno punti grazie ai quali, alla fine della manifestazione, potranno ritirare il premio desiderato (e guadagnato). È un attività totalmente realizzata nell ottica di dare visibilità ai servizi della nostra azienda - prosegue Frascolla - e affermare la nostra posizione di leader nel settore delle loyalty company, in questo esclusivo momento di incontro. Catalogo e short collection sono infatti le iniziative più diffuse presso le aziende target di Coro Marketing da qui l idea - conclude Frascolla di affiancare anche una breve raccolta bollini a completamento del catalogo, per dare una panoramica più completa, ed in linea con le tendenze attuali, delle attività gestite dalla nostra azienda. 05

6 Giovanni Sorrentino, Ceo di Converting Wet Wipes Converting Wet Wipes cresce puntando sulla distintività che deriva dall innovazione L innovazione è una variabile determinante nella situazione stagnante del mercato nella quale ci troviamo. Avere idee, lanciare novità al di fuori delle solite proposte diventa un plus importantissimo, dichiara Giovanni Sorrentino, Ceo di Converting Wet Wipes. E l innovazione è sempre stata l elemento distintivo di CWW, società interamente italiana che mantiene in Italia la propria produzione e reinveste il 20% degli utili in ricerca e sviluppo, nuovi macchinari e linee produttive. I risultati conseguiti fin ora ci hanno sempre dato ragione: abbiamo chiuso il 2011 con un +19% di fatturato, con i marchi Mister clean, Baby clean, Sensure, Mio baby e Baby lotion che hanno registrato un +57%, ed è in positivo anche il primo trimestre, nel quale gli stessi marchi sono al +69%, e il fatturato segna un +27%. Sensuré per la gdo La chiave del successo con la gdo sta nella velocità di risposta alle nuove esigenze di consumo da parte della clientela, e alle richieste specifiche della gdo, senza alcuna forma di burocrazia interna, chiarisce Sorrentino, e prosegue anche nei prossimi anni sarà sempre più importante ritagliarsi spazi di manovra con prodotti e linee innovative e specifiche. La novità che viene presentata in occasione de Linkontro, la linea Sensuré detergenti persona, risponde all esigenza di prodotti per l igiene personale delicati e naturali, carenti sul mercato, quindi le sue formulazioni sono prive di Peg-Parabeni-Sles e vantano oltre il 90% di estratti di origine naturale. Il prodotto di punta Sensuré Igiene Intima è testato dall Istituto Universitario di Pavia, e l intera linea è frutto di studi e ricerche approfondite nel comparto specifico, durate oltre un anno e mezzo. Spiega Sorrentino: Da anni CWW stava ipotizzando l acquisto di un marchio ben distribuito e premium price operante nel settore farmaceutico e presente anche sugli scaffali della gdo. L obiettivo era abbinare a una linea completa di salviettine per l igiene intima una linea di prodotti analoghi della detergenza. Prevista una campagna pubblicitaria in Tv, mentre è in fase di valutazione una pianificazione sul web. Acquisizioni multiple, IBM amplia l offerta Ancora una volta sponsor dell evento Nielsen, che ritiene fondamentale per l industria retail, IBM Italia prosegue lo sviluppo del modello di business dello Smarter Commerce rendendo la propria offerta sempre più accessibile anche alle aziende dalle dimensioni più limitate - caratteristica del mercato italiano. Le soluzioni tecnologiche messe a punto da IBM - spiega Giuseppe Groaz, client unit executive distribution & industrial IBM Italia - consentono a un numero sempre più ampio di aziende di accogliere la logica multicanale, unico limite la fantasia. La possibilità di accedere a software e piattaforme nella nuvola, quindi come servizi per i quali si pagano i costi operativi, e non come investimenti importanti, preclusi agli operatori più piccoli, rappresenta per i retailer e l industria italiana un opportunità nuova per ascoltare e comprendere meglio i business needs dei clienti - prosegue Groaz -, e quindi prendere decisioni ottimali rispetto ad aspetti quali la gestione dei prezzi e degli assortimenti, la definizione del layout dei negozi e le modalità di coinvolgimento del consumatore nelle politiche aziendali. Lo Smarter Commerce per IBM coincide anche con una precisa strategia volta a ampliare l offerta di prodotti e servizi attraverso l acquisizione di aziende leader nel settore di riferimento. Negli ultimi 18 mesi - spiega Groaz - IBM ha acquisito circa una trentina di aziende, ma la più importante nel settore retail è quella di DemandTec, leader mondiale nella gestione e ottimizzazione del pricing, delle promozioni, degli assortimenti e del markdown. L operazione risale all inizio di dicembre 2011, mentre l effettiva integrazione in IBM verrà perfezionata entro luglio di quest anno; tra le immediate conseguenze c è l espansione dell offerta SaaS di IBM. L acquisizione di DemandTec arriva dopo una collaborazione già in atto con IBM Italia, tra le quali l implementazione della gestione integrata di prezzi e promozioni da parte di Conad del Tirreno con il modello as a service. Il sistema - conclude Groaz - ha portato a benefici significativi nelle procedure dell azienda che ha ampliato i propri margini di profitto, acquisito il pieno controllo del posizionamento di prezzo, diminuito i tempi di reazione nella variazione dei prezzi, migliorato la resa delle azioni promozionali e in generale la propria flessibilità ed efficienza. Tutte le novità in tema Smarter Commerce verranno presentate al Global Summit di Madrid dal 22 al 24 maggio prossimi, subito dopo Linkontro. Barbara Trigari Giuseppe Groaz, client unit executive distribution & industrial IBM Italia. 06 Apre Welchome, store tematico di Design Outlet Italiano Arredamento, elettrodomestici, tessili, oggettistica: inaugurato a Santhià, proprio all uscita dell autostrada Milano-Torino, il design outlet propone tutto quello che può servire in una casa, purché sia frutto dell ingegno italiano. Su una superficie di mq sono ospitati 80 marchi, declinando il design in tutte le sue sfumature. Retailinprogress, la società che sta dietro al progetto Design Outlet Italiano, prevede 8 aperture entro fine Ikea Components porta al top il livello di servizio La società del gruppo svedese -che acquista e fornisce i componenti dei prodotti a marchio Ikea- ha raggiunto un livello di servizio pari al 98%, superiore alle aspettative, in seguito all adozione della suite di pianificazione e ottimizzazione della supply chain di ToolsGroup e con il supporto di Optilon, partner scandinavo di ToolsGroup specializzato nella pianificazione e ottimizzazione logistica.

7 Enrico Galasso, direttore vendite clienti di Coca-Cola Hbc Italia Auchan, a Palermo parte l iperdiscount di Conca d Oro Un nuovo concept di ipermercato, che rinnova le logiche di convenienza e di every day low price e rende ancora più evidente la sua anima green: queste le novità di Auchan con il lancio dell iperdiscount, l ultimo store inaugurato a marzo a Palermo Fondo Raffo come locomotiva del centro commerciale Conca d Oro (di proprietà del Gruppo Zamparini, presidente del Palermo Calcio, al quale, all interno di Auchan, è stato dedicato un lineare specifico). Questo store, il sesto aperto in Sicilia, il 51 della rete in Italia, rappresenta una formula revisionata del classico ipermercato, con l obiettivo di garantire alla clientela il prezzo più basso possibile, per una serie di prodotti, sui quali, ogni settimana, viene effettuata una mappatura dei prezzi delle insegne concorrenti. Parliamo di un paniere di oltre prodotti (sui in assortimento totale), che comprende, oltre agli item basilari di ogni spesa, anche il biologico, i prodotti dietetici, l arredamento e il giardinaggio. Focus sul discount Tra le novità del pdv palermitano che incidono sul concetto di convenienza rientra anche il nuovo reparto Bazar discount, che conta 700 referenze food e non food (di cui 200 nella classica formula sfuso e monoporzione). Qui, per la prima volta, nella tradizionale area dedicata al Self discount, che massimizza i concetti di convenienza e il rispetto per l ambiente, sono state inserite anche referenze non food, relative alla casa ed alla pulizia domestica, insieme a oggettistica varia. Le merci sono proposte in espositori di cartone arancioni e neri, che riprendono i codici colori tipici dell area Self Discount. Le logiche discount non riguardano solo quello che viene venduto nell ipermercato, ma anche business vicini, come la benzina: ad Ancona, ai primi di marzo, è stata aperta la seconda pompa a prezzi discount, la sesta a marchio Auchan e la quarantesima in Italia. AB Coca-Cola interviene sui formati per incrementare la frequenza Aumentare la frequenza di consumo, andando a presidiare aree nuove, e offrire prodotti che diano una marginalità più alta al trade. La strategia di Coca-Cola, sempre imperniata sul concetto di Coke&Food, ossia di proporre alle famiglie italiane un consumo abbinato ai pasti principali, vedrà il lancio di due nuovi formati che meglio si adattano alle peculiarità del mercato nazionale. Riconoscibilità di marca Si tratta spiega Enrico Galasso, direttore vendite clienti di Coca-Cola Hbc Italia di un operazione che parte da un concetto molto chiaro: abbiamo una fortissima riconoscibilità della nostra marca, un grande affetto da parte dei consumatori, ma un consumo procapite in Italia che è inferiore a paesi con un analoga condizione di mercato. Per questo, oltre alle nostre attività in comunicazione e alle operazioni promozionali svolte sul pdv, abbiamo deciso di intervenire sui formati, presentando due novità. La prima è una bottiglia da litro in Pet che si avvicina al concetto di ridotto basket della spesa degli italiani in tempi di austerity, proposta tra gli 1 e gli 1,50 euro. Un nuovo formato che si propone di incentivare il consumo domestico in occasione dei pasti, sul quale non faremo operazioni promozionali di taglio prezzo, garantendo un alta marginalità al trade. Lattine mignon Altro lancio importante per il sono le minican, lattine da 15 cl proposte in un multipack da 12 pezzi venduto a 4,90 euro, che nascono con l obiettivo di presidiare tutti i momenti di consumo durante la giornata. Uno shot di gusto e freschezza in puro stile Coca-Cola, perfetto anche per accompagnare i grandi eventi sportivi che caratterizzeranno il, i Campionati europei di Calcio e le Olimpiadi di Londra, due appuntamenti che sottolineeranno lo stretto legame tra Coca-Cola e mondo dello sport, ribadito anche dall ormai classico torneo di calcio che impegna i manager di idm e gdo a Linkontro Nielsen. DB 07

8 08 I canoni tengono Stando all ultima ricerca di CB Richard Ellis, nonostante le difficoltà del contesto economico, con la fiducia dei consumatori che si indebolisce in modo più evidente nei mercati della zona euro e il calo delle vendite, i canoni nel settore high street sono rimasti sostanzialmente stabili in tutta Europa e i retailer hanno continuato a mostrare interesse nelle poche location prime disponibili nelle zone più ricercate delle grandi città. Cogest gestisce Vibo CenteR Cogest Italia consolida la propria posizione nel Mezzogiorno mediante la gestione di un nuovo centro in Calabria, il Vibo Center di Vibo Valentia (70 negozi su mq di gla, tra cui l ancora Iperspar e tre medie superfici specializzate a insegna Centergross/Euronics, Piazza Italia e Bata). Prevista anche la ricommercializzazione di alcuni spazi. LA REDAZIONE a cura di EDITORE Il Sole 24 ORE Sede operativa Via Pisacane Pero - Mi Tel Coordinamento di redazione Patrick Fontana Contributi Marina Bassi, Davide Bernieri, Alessandra Bonaccorsi, Barbara Trigari, Luigi Dell Olio Grafica Laura Itolli Stampa Arti Grafiche Pisano Ufficio Viaggi Ex ingresso Centro Congressi Fronte bungalow Direzione meeting tel Direzione del meeting Bungalow 501/502 tel Eataly sviluppa la rete in Italia e arriva a Roma Eataly sbarca a Roma. Nel quartiere Ostiense, il nuovo store di Eataly sarà il 14 in Italia, capace di assorbire una forza lavoro di 500 addetti nelle diverse competenze: 18 luoghi di ristorazione monotematici, 40 aree didattiche/emozionali e 8 aule in cui si svolgeranno lezioni e corsi su tutti i temi dell agroalimentare italiano. La location prescelta è l Air Terminal della stazione Ostiense, la struttura realizzata per i Mondiali di calcio del 1990 dall architetto postmoderno Julio Lafuente, dove troveranno luogo oltre prodotti agroalimentari di qualità, la versione romana della nuova cittadella dei sapori, o meglio il più grande centro enogastronomico del mondo. Attualmente la rete conta 13 store in Italia (Torino, Asti, Pinerolo/To, Monticello, Milano, Bologna e Genova), Stati Uniti (New York) e Giappone. Focalizzazione sul cash and carry Metro, l Italia è nei mercati core Metro Group ha ribadito la necessità di focalizzarsi sul core business -l ingrosso- per attraversare al meglio un periodo economico non certo facile. Lo ha fatto in occasione della conferenza stampa internazionale di presentazione dei risultati di esercizio 2011 e di programmazione dell anno in corso. D altra parte l ingrosso pesa ancora la metà del giro d affari complessivo (66,7 miliardi di euro) e non potrebbe, quindi, essere altrimenti: resterà l area privilegiata e intorno a essa ruoteranno le principali decisioni centrali del gruppo. Riguardo alle attività in Italia, il nostro mercato è stato inserito nella lista degli otto paesi considerati fondamentali. Sono quelli nei quali il canale all ingrosso del gruppo tedesco raccoglie poco meno del 70% del suo fatturato di canale e dove il retailer intende imporre obbligatorietà di crescita e di competitività. L Italia -ha affermato Frans Muller, membro del comitato direttivo e già responsabile del canale Cash and Carry in Europa - ha consentito a Metro di raggiungere risultati eccellenti, sia nel consolidamento di fatturato sia nella definizione del posizionamento nei confronti della clientela horeca. Metro resta convinta che vi si possa continuare a lavorare bene, anche alla luce delle attuali evoluzioni normative. Fra i punti salienti della strategia competitiva, la volontà di miglioramento dell efficacia decisionale, il potenziamento del delivery e il rafforzamento dell assortimento a marca propria. Patrick Fontana

Rimettere le scarpe ai sogni

Rimettere le scarpe ai sogni www.pwc.com Rimettere le scarpe ai sogni 25 ottobre 2013 Erika Andreetta Retail & Consumer Goods Consulting Leader PwC Agenda Il contesto economico Gli scenari evolutivi del mondo Consumer & Retail: Global

Dettagli

L APPUNTAMENTO DA FIRMARE.

L APPUNTAMENTO DA FIRMARE. L APPUNTAMENTO DA FIRMARE. L INCONTRO CHE GENERA LINK. Un appuntamento irrinunciabile per i manager che guidano le imprese, una tre giorni di incontri, nuove conoscenze e relazioni professionali di prestigio.

Dettagli

Retailers, frontiere dell innovazione e vincoli normativi nazionali *

Retailers, frontiere dell innovazione e vincoli normativi nazionali * Retailers, frontiere dell innovazione e vincoli normativi nazionali * Vincenzo Tassinari ** Abstract Un retailer moderno ed evoluto deve saper innovare ed arricchire il valore dell offerta nella propria

Dettagli

Il canale on-line di Coop La spesa che non pesa

Il canale on-line di Coop La spesa che non pesa Il canale on-line di Coop La spesa che non pesa Bologna 19 Febbraio 2003 1 Il mercato Internet Il numero totale degli utenti varia a seconda delle fonti ma è stimabile intorno a 9/10 milioni di persone.

Dettagli

LA NOSTRA CATEGORIA FOOD

LA NOSTRA CATEGORIA FOOD MELTIN BOX GDOWeek THINKTANK Contest 2014 Progetto di Trade Marketing e Category Management Gruppo Foodastic Martina Ascoli, Anna Frassanito, Lara Mazzoleni, Giulia Moretto, Silvia Travaglini LA NOSTRA

Dettagli

La gestione operativa della promozionalità omnichannel, la soluzione Di.Tech

La gestione operativa della promozionalità omnichannel, la soluzione Di.Tech Claudio Lattanzi La gestione operativa della promozionalità omnichannel, la soluzione Di.Tech Bologna, 23 giugno 2015 Perché siamo qui oggi a parlare di couponing? Per due principali motivi! 1. Innanzi

Dettagli

1994-2014 PROGETTO FRANCHISING. Con Kasanova l affare è di. casa

1994-2014 PROGETTO FRANCHISING. Con Kasanova l affare è di. casa 1994-2014 20 PROGETTO A N N I FRANCHISING Con Kasanova l affare è di casa Perchè scegliere Kasanova? Da oltre 20 anni, i migliori business del mercato. L azienda F.lli Fontana s.r.l., franchisor del marchio

Dettagli

Retail & Consumer Summit 2011

Retail & Consumer Summit 2011 www.pwc.com/it Retail & Consumer Summit 2011 La gestione della discontinuità e del cambiamento: sfide e opportunità 11 ottobre 2011 1 1 Discontinuità nei consumi: come sta cambiando il comportamento d

Dettagli

PERCORSI FORMATIVI PER LE IMPRESE TURISTICHE CATALOGO FORMATIVO 2014/15

PERCORSI FORMATIVI PER LE IMPRESE TURISTICHE CATALOGO FORMATIVO 2014/15 PERCORSI FORMATIVI PER LE IMPRESE TURISTICHE CATALOGO FORMATIVO 2014/15 Sommario Presentazione generale...3 1. LA QUALITA e IL MARCHIO OSPITALITA ITALIANA...4 1.1 Elementi base della qualità totale nelle

Dettagli

Brochure per fornitori e partner

Brochure per fornitori e partner La grande catena di negozi per tutta la famiglia Brochure per fornitori e partner SOMMARIO Sommario... 3 Il Gruppo CIA Diffusione Abbigliamento... 4 La Rete dei Punti Vendita... 4 I motivi di un successo...

Dettagli

Le nuove attitudini del consumatore tra infedeltà e ricerca d innovazione

Le nuove attitudini del consumatore tra infedeltà e ricerca d innovazione Le nuove attitudini del consumatore tra infedeltà e ricerca d innovazione Ricerca IRI Shopper&Consumer Insight Molvena (VI) 13 Settembre 2014 Ermanno Brivio Senior Consultant Analytics & Shopper Knowledge

Dettagli

Oltre al Price Optimization, la digitalizzazione del processo di formulazione prezzi

Oltre al Price Optimization, la digitalizzazione del processo di formulazione prezzi Oltre al Price Optimization, la digitalizzazione del processo di formulazione prezzi Indice Chi è SAIT Il processo di pricing da analogico verso il digitale Progetto Price Optimization in SAIT: Obiettivi

Dettagli

LA FORMAZIONE NELL AREA COMMERCIALE E SVILUPPO VENDITE ( PER SAPERNE DI PIÙ, VISITA IL SITO WWW.PARKERBROWNCONSULTING.COM)

LA FORMAZIONE NELL AREA COMMERCIALE E SVILUPPO VENDITE ( PER SAPERNE DI PIÙ, VISITA IL SITO WWW.PARKERBROWNCONSULTING.COM) LA FORMAZIONE NELL AREA COMMERCIALE E SVILUPPO VENDITE ( PER SAPERNE DI PIÙ, VISITA IL SITO WWW.PARKERBROWNCONSULTING.COM) CORSI DI FORMAZIONE NELL AREA COMMERCIALE Noi ci impegniamo nella preparazione

Dettagli

Introduzione: La Responsabilità Sociale ed Ambientale

Introduzione: La Responsabilità Sociale ed Ambientale Introduzione: La Responsabilità Sociale ed Ambientale ECR Italia, nel 2002, ha sviluppato una prima iniziativa sul tema della Responsabilità Sociale ed Ambientale (RS&A). Obiettivo principale dell iniziativa

Dettagli

INDICE. Sconto per l acquisto in blocco di 5 ordini da 5.000 volantini A5. Sconti per acquisti multipli sulla stessa tipologia di carta

INDICE. Sconto per l acquisto in blocco di 5 ordini da 5.000 volantini A5. Sconti per acquisti multipli sulla stessa tipologia di carta 01 INDICE Chi siamo La nostra storia Stabilimenti e produzione Tecnologia IT e New Media Certificazioni Pag. 02 Pag. 02 Pag. 03 Pag. 03 Servizi rivolti ai rivenditori Grafico o Rivenditore? Servizi dedicati

Dettagli

L area economica ha un suo peso nel vino

L area economica ha un suo peso nel vino L area economica ha un suo peso nel vino Chi non acquista vino sfuso si rivolge sempre più alla Gda alla ricerca di un buon rapporto tra qualità e prezzo IL QUADRO DEL SETTORE: 2004 VINO CONFEZIONATO NEL

Dettagli

IL TRADE MARKETING. Prof. Giancarlo Ferrero Corso di marketing Università di Urbino

IL TRADE MARKETING. Prof. Giancarlo Ferrero Corso di marketing Università di Urbino IL TRADE MARKETING 1 DEFINIZIONE Il trade marketing è l insieme delle attività che puntano a conoscere, pianificare, organizzare e gestire il processo distributivo in modo da massimizzare la redditività

Dettagli

La passione degli italiani per gli animali da compagnia

La passione degli italiani per gli animali da compagnia Paolo Garro Business Insights Director 1 Introduzione Nelle case degli italiani gli animali da compagnia non sono una presenza rara: in circa una su tre è presente almeno un cane o un gatto, senza contare

Dettagli

Approcci di marketing per la valorizzazione della carne e dei suoi derivati

Approcci di marketing per la valorizzazione della carne e dei suoi derivati La nuova qualità nel settore delle carni Approcci di marketing per la valorizzazione della carne e dei suoi derivati Roberta Moruzzo Dipartimento di Produzioni Animali, Università di Pisa robemoru@vet.unipi.it

Dettagli

Lux It. Federica Ciccone Riccardo Esposito Linda Grisanti Luciano Latina Alessandro Norrito Lisa Spreafico Valentina Vitale

Lux It. Federica Ciccone Riccardo Esposito Linda Grisanti Luciano Latina Alessandro Norrito Lisa Spreafico Valentina Vitale Lux It Federica Ciccone Riccardo Esposito Linda Grisanti Luciano Latina Alessandro Norrito Lisa Spreafico Valentina Vitale 1729474 1536564 1521889 1495423 1729193 1525963 1730076 AGENDA Contesto di riferimento

Dettagli

Loyalty.CRM Sempre più clienti, sempre più fedeli

Loyalty.CRM Sempre più clienti, sempre più fedeli Loyalty.CRM Sempre più clienti, sempre più fedeli Microsoft Dynamics CRM è la soluzione aziendale per la gestione delle relazioni con i clienti che consente di aumentare la produttività delle vendite e

Dettagli

I personaggi del commerciale. Scopriamone altri. Oggi incontriamo Francesco Acampora, area Manager Canale Tradizionale _ zona 6

I personaggi del commerciale. Scopriamone altri. Oggi incontriamo Francesco Acampora, area Manager Canale Tradizionale _ zona 6 Oggi incontriamo Francesco Acampora, area Manager Canale Tradizionale _ zona 6 Esistono dei rituali consolidati nello svolgimento delle mie attività. La sveglia suona presto al mattino un po per abitudine

Dettagli

di Tiziana C. Aquilani I brand delle insegne cercano e trovano nuove strade di business

di Tiziana C. Aquilani I brand delle insegne cercano e trovano nuove strade di business di Tiziana C. Aquilani I brand delle insegne cercano e trovano nuove strade di business 46 L evoluzione della marca commerciale è guidata da una sempre più sofisticata diversificazione, realizzata in base

Dettagli

Analisi strategica di Esselunga s.p.a. Angela Laura Ficili, Federica Biondi, Sara Galli, Ivan Ialonardi

Analisi strategica di Esselunga s.p.a. Angela Laura Ficili, Federica Biondi, Sara Galli, Ivan Ialonardi Analisi strategica di Esselunga s.p.a. Angela Laura Ficili, Federica Biondi, Sara Galli, Ivan Ialonardi STORIA 1957: nasce a Milano, da un idea di Bernardo Caprotti e Nelson Rockfeller, il primo negozio

Dettagli

SALONE EUROMEDITERRANEO DEL BUON CIBO E DEL BUON VINO

SALONE EUROMEDITERRANEO DEL BUON CIBO E DEL BUON VINO SALONE EUROMEDITERRANEO DEL BUON CIBO E DEL BUON VINO 29-30 NOVEMBRE - 1 DICEMBRE 2014 CENTRO LE CIMINIERE - CATANIA www.expofoodandwine.com LE STRADE LA STRADA DEL VINO Area dedicata alle aziende vitivinicole,

Dettagli

LE CARTE NELLA GRANDE DISTRIBUZIONE: IL PAGAMENTO QUALE ELEMENTO DI FIDELIZZAZIONE. Cristina Botter

LE CARTE NELLA GRANDE DISTRIBUZIONE: IL PAGAMENTO QUALE ELEMENTO DI FIDELIZZAZIONE. Cristina Botter LE CARTE NELLA GRANDE DISTRIBUZIONE: IL PAGAMENTO QUALE ELEMENTO DI FIDELIZZAZIONE Cristina Botter CHI SIAMO Trade Business è testata leader del commercio moderno, letto dai protagonisti dell'industria

Dettagli

Guida ai Concorsi a Premio Digital. www.aladino-net.com. pag.

Guida ai Concorsi a Premio Digital. www.aladino-net.com. pag. 1 L obiettivo di questo e-book è quello di creare uno strumento semplice ma molto utile per comprendere quali sono le opportunità per raggiungere e premiare i propri consumatori attraverso i concorsi a

Dettagli

MIGLIORI INSEGNE ANNO!

MIGLIORI INSEGNE ANNO! 1 a EDIZIONE LA SFIDA FRA LE MIGLIORI INSEGNE DELL ANNO! Main Sponsor REGOLAMENTO CNCC RETAILER AWARDS 2015 1 a EDIZIONE PREMESSA E REQUISITI Il CNCC Retailer Awards nasce come espressione del nuovo corso

Dettagli

IL TRADE MARKETING. Prof. Giancarlo Ferrero - Università di Urbino

IL TRADE MARKETING. Prof. Giancarlo Ferrero - Università di Urbino IL TRADE MARKETING 1 DEFINIZIONE Il trade marketing è l insieme delle attività che puntano a conoscere, pianificare, organizzare e gestire il processo distributivo in modo da massimizzare la redditività

Dettagli

Lo scenario dei consumi e del retail in Italia. Roberto Galasso Retail Solutions Director

Lo scenario dei consumi e del retail in Italia. Roberto Galasso Retail Solutions Director Lo scenario dei consumi e del retail in Italia Roberto Galasso Retail Solutions Director Napoli, 9 luglio 2015 Segnali positivi nei primi 5 mesi del 2015 LCC - VARIAZIONI % VALORE / VOLUME 1 RETE CORRENTE

Dettagli

The Last Mile Media. Drive-to-store e decisione d acquisto

The Last Mile Media. Drive-to-store e decisione d acquisto The Last Mile Media Drive-to-store e decisione d acquisto PROMO Lo scenario: Mobile & Acquisti in negozio Il trend: Internet sposta acquisti in negozio 6X l e-commerce Nel 2014 Internet negli USA condiziona

Dettagli

Vendi on line in tutto il mondo, senza investimenti LIVING, TRAVELLING, shopping on line

Vendi on line in tutto il mondo, senza investimenti LIVING, TRAVELLING, shopping on line Vendi on line in tutto il mondo, senza investimenti LIVING, TRAVELLING, shopping on line Cos è è lo store on line che ospita solo selezionati brand di qualità e si rivolge ad una clientela di elevato profilo.

Dettagli

ACQUISTO D'IMPULSO ACQUISTO SUGGERITO. Glossario essenziale della GDO

ACQUISTO D'IMPULSO ACQUISTO SUGGERITO. Glossario essenziale della GDO A ACQUISTO D'IMPULSO Acquisto da parte del consumatore non programmato; effettuato in seguito alla percezione di uno stimolo, senza che abbia tenuto conto di fattori di effettivo bisogno. ACQUISTO SUGGERITO

Dettagli

TRADE MARKETING AND CATEGORY MANAGEMENT Prof. Sandro Castaldo Prof. Marco Rindone

TRADE MARKETING AND CATEGORY MANAGEMENT Prof. Sandro Castaldo Prof. Marco Rindone TRADE MARKETING AND CATEGORY MANAGEMENT Prof. Sandro Castaldo Prof. Marco Rindone Federica Ciccone (1729474) Riccardo Esposito (1536564) Linda Grisanti (1521889) Luciano Latina (1495423) Alessandro Norrito

Dettagli

I N D I C E 1 [ PRODUTTORI E DISTRIBUTORI AL BIVIO ] 2 [ LA SFIDA SI VINCE IN DUE ] 3 [ UN APPROCCIO SINERGICO ] 4 [ INSIEME PER INNOVARE ]

I N D I C E 1 [ PRODUTTORI E DISTRIBUTORI AL BIVIO ] 2 [ LA SFIDA SI VINCE IN DUE ] 3 [ UN APPROCCIO SINERGICO ] 4 [ INSIEME PER INNOVARE ] PRODUTTORE CHIAMA DISTRIBUTORE L UNIONE FA LA FORZA I N D I C E 1 [ PRODUTTORI E DISTRIBUTORI AL BIVIO ] 2 [ LA SFIDA SI VINCE IN DUE ] 3 [ UN APPROCCIO SINERGICO ] 4 [ INSIEME PER INNOVARE ] 1. [PRODUTTORI

Dettagli

WHITE PAPER. Fattori critici per un successo sostenibile. Il Largo Consumo nell attuale contesto economico

WHITE PAPER. Fattori critici per un successo sostenibile. Il Largo Consumo nell attuale contesto economico Fattori critici per un successo sostenibile Giugno 2014 Lo scenario macroeconomico Gli indicatori economici recenti segnalano che l economia italiana è ancora in difficoltà. Il trend tendenziale del PIL

Dettagli

Costruendo valore per il turismo in Lombardia

Costruendo valore per il turismo in Lombardia Costruendo valore per il turismo in Lombardia Chi siamo Explora S.C.p.A. ha il compito di promuovere la Lombardia e Milano sul mercato turistico nazionale ed internazionale. La società opera esattamente

Dettagli

Talent Management Survey. Risultati

Talent Management Survey. Risultati Risultati Luglio 2012 Nell attuale scenario, per HR si pone la sfida di garantire un collegamento costante tra le strategie di business e le iniziative di gestione del Talento. I cambiamenti legati a globalizzazione

Dettagli

La struttura di ICT Trade e ICT Club 2015

La struttura di ICT Trade e ICT Club 2015 La struttura di ICT Trade e ICT Club 2015 Come funziona e come si svolge ICT Trade, la manifestazione dedicata ai Partner, si concentra in un giorno e mezzo secondo la sua tradizionale e consolidata agenda.

Dettagli

COMPANY PROFILE COMPANY PROFILE

COMPANY PROFILE COMPANY PROFILE COMPANY PROFILE pag. 1 Maiora s.r.l. è il soggetto della distribuzione organizzata del Sud Italia, nato nel 2012 dall accordo tra le società Ipa Sud s.p.a. di Barletta e Cannillo s.r.l. di Corato. La sua

Dettagli

Fidelizzare il Cliente La nostra esperienza

Fidelizzare il Cliente La nostra esperienza Fidelizzare il Cliente La nostra esperienza CONVEGNO SUL MICROMARKETING UNIVERSITA DI PARMA - 21 OTTOBRE 2011 Finiper: la storia 1974 Marco Brunelli apre il primo ipermercato italiano a Montebello della

Dettagli

< < 2 OBIETTIVI 2 DIMENSIONI

< < 2 OBIETTIVI 2 DIMENSIONI MILANO 17-19 Ottobre 2012 Progetto Smau Milano 2012 Smau Milano è il più importante momento d incontro tra i principali fornitori di soluzioni ICT e gli imprenditori e i decisori aziendali delle imprese

Dettagli

2013 Annual Report. Our Vision. 3M Technology Advancing Every Company 3M Products Enhancing Every Home 3M Innovation Improving Every Life

2013 Annual Report. Our Vision. 3M Technology Advancing Every Company 3M Products Enhancing Every Home 3M Innovation Improving Every Life 2013 Annual Report Our Vision 3M Technology Advancing Every Company 3M Products Enhancing Every Home 3M Innovation Improving Every Life Abbiamo acquisito sempre maggiore slancio, rafforzando il Gruppo

Dettagli

MASTER IN RETAIL MARKETING & STORE MANAGEMENT

MASTER IN RETAIL MARKETING & STORE MANAGEMENT MASTER IN RETAIL MARKETING & STORE MANAGEMENT In partnership con Diventare protagonisti nelle reti distributive del futuro In collaborazione con: Indice Scenario Il futuro Obiettivi Contenuti e metodo

Dettagli

Il Progetto «Freschi e Freschissimi» : una sfida (vinta) di Change Management. 04 giugno2015

Il Progetto «Freschi e Freschissimi» : una sfida (vinta) di Change Management. 04 giugno2015 Il Progetto «Freschi e Freschissimi» : una sfida (vinta) di Change Management 04 giugno2015 La COOP : Il Distretto Nord Ovest Il Sistema Coop si presenta come un insieme articolato di Cooperative e Consorzi

Dettagli

Company Prof.ile. Il chi. Il come. Il perché.

Company Prof.ile. Il chi. Il come. Il perché. Company Prof.ile Il chi. Il come. Il perché. Sommario Introduzione Presentazione Approccio I plus La rete di progetti Servizi Perché scegliere Toast? Clienti Contatti Introduzione Il ruolo delle agenzie

Dettagli

IL VALORE DELLA PARTNERSHIP

IL VALORE DELLA PARTNERSHIP IL VALORE DELLA PARTNERSHIP IL VALORE DELLA PARTNERSHIP INDICE 3 5 17 Insieme, per una scelta di successo I contenuti della partnership Come funziona la nostra formula INSIEME, PER UNA SCELTA DI SUCCESSO.

Dettagli

locali e nazionali della GDO per entrare in questo canale distributivo

locali e nazionali della GDO per entrare in questo canale distributivo Le principali strategie di approccio che le Pmi possono sviluppare nei confronti della GDO Uno dei principali problemi delle piccole e medie imprese (Pmi) produttrici di beni di largo consumo (vale a dire,

Dettagli

LA COLAZIONE. Stili e abitudini di consumo degli Italiani. IHA Italia S.p.A. Consumer Tracking. n 3-2005

LA COLAZIONE. Stili e abitudini di consumo degli Italiani. IHA Italia S.p.A. Consumer Tracking. n 3-2005 IHA Italia S.p.A. LA COLAZIONE Stili e abitudini di consumo degli Italiani La colazione domestica a base caffè latte è ancora la preferita dagli italiani ma emergono nuovi stili e nuovi consumi. Il 16%

Dettagli

In-Store Communication: come aumentare la visibilità sul punto vendita! www.aladino-net.com. pag.

In-Store Communication: come aumentare la visibilità sul punto vendita! www.aladino-net.com. pag. 1 Le marche cercano quotidianamente visibilità, per poter essere immediatamente riconoscibili dal proprio consumatore nel momento in cui sta per compiere l atto d acquisto. Le leve su cui agire per raggiungere

Dettagli

Il GRUPPO CREMONINI Cremonini Gruppo Cremonini Inalca IF&B

Il GRUPPO CREMONINI Cremonini Gruppo Cremonini Inalca IF&B Il GRUPPO CREMONINI Il nome Cremonini è sinonimo di Eccellenza italiana nel settore agroalimentare. Il Gruppo, fondato grazie all iniziativa imprenditoriale di Luigi Cremonini, si è distinto sia a livello

Dettagli

20 EDIZIONE 12-13 MAGGIO 2015. Hotel Paggeria Medicea Artimino, Carmignano (PO)

20 EDIZIONE 12-13 MAGGIO 2015. Hotel Paggeria Medicea Artimino, Carmignano (PO) 20 a 12-13 MAGGIO 2015 Hotel Paggeria Medicea Artimino, Carmignano (PO) Richmond Italia è parte di un consolidato network internazionale, che opera da ben 20 anni, specializzato nell organizzazione di

Dettagli

CRESCITA DELLA DISTRIBUZIONE COMMERCIALE E NASCITA DI NUOVE TIPOLOGIE DI MARKETING

CRESCITA DELLA DISTRIBUZIONE COMMERCIALE E NASCITA DI NUOVE TIPOLOGIE DI MARKETING CRESCITA DELLA DISTRIBUZIONE COMMERCIALE E NASCITA DI NUOVE TIPOLOGIE DI MARKETING Dalla fine degli anni 70 la distribuzione commerciale italiana è stata protagonista di un imponente processo di cambiamento

Dettagli

L unico incontro su Modelli, Soluzioni e Tecnologie per innovare il Punto Vendita e lo Shopping Online

L unico incontro su Modelli, Soluzioni e Tecnologie per innovare il Punto Vendita e lo Shopping Online L unico incontro su Modelli, Soluzioni e Tecnologie per innovare il Punto Venda e lo Shopping Online Milano Atahotel Expo Fiera, DIVENTA ANCHE TU PROTAGONISTA! Seguici su: Via Morigi, 13-20123 Milano Tel.

Dettagli

La rivitalizzazione del Mercato Coperto Comunale di Viale Monza 54

La rivitalizzazione del Mercato Coperto Comunale di Viale Monza 54 La rivitalizzazione del Mercato Coperto Comunale di Viale Monza 54 Presente, passato e futuro dei mercati comunali coperti I mercati comunali sono un punto di riferimento per la vita sociale del quartiere

Dettagli

L idea. Il perché. Un format a misura di business, pensato per fare tutto quello che in EXPO non si può fare.

L idea. Il perché. Un format a misura di business, pensato per fare tutto quello che in EXPO non si può fare. Cos è yesitaly. yesitaly è il nuovo brand di quell Italia pronta ad aggredire i grandi mercati internazionali o migliorare i risultati del proprio export. Di quell Italia fatta di territori, qualità e

Dettagli

PROBLEM DETECTION PROGRAM:

PROBLEM DETECTION PROGRAM: Pag.1 di 7 PROBLEM DETECTION PROGRAM: IL RUOLO ATTIVO DELLA BANCA PER CONOSCERE E FIDELIZZARE I CLIENTI Marina Mele - Luigi Riva In un settore che si caratterizza per elementi di forte dinamicità, fidelizzare

Dettagli

Lexmark Favorisce la Trasformazione dell IT con le Soluzioni CA Service Assurance

Lexmark Favorisce la Trasformazione dell IT con le Soluzioni CA Service Assurance CUSTOMER SUCCESS STORY Febbraio 2014 Lexmark Favorisce la Trasformazione dell IT con le Soluzioni CA Service Assurance PROFILO DEL CLIENTE Settore: servizi IT Società: Lexmark Dipendenti: 12.000 Fatturato:

Dettagli

TRONY. Profilo dell insegna

TRONY. Profilo dell insegna TRONY Profilo dell insegna Chi è Trony La mission L offerta sul punto vendita E-Commerce e CRM Trony e i fattori di successo Il nuovo modello di vendita L importanza del personale di vendita La comunicazione

Dettagli

SixPrint è... SEMPLICE. Facile da usare. Pensato per te. SICURO. Nei pagamenti, nei prodotti.

SixPrint è... SEMPLICE. Facile da usare. Pensato per te. SICURO. Nei pagamenti, nei prodotti. SixPrint è SixPrint è... SEMPLICE. Facile da usare. Pensato per te. SICURO. Nei pagamenti, nei prodotti. SOCIALE. La tua community, per partecipare e divertirsi. SOSTENIBILE. Km0, prodotti green. Il pianeta

Dettagli

COMUNICATO STAMPA DA INTESA SANPAOLO NUOVE RISORSE PER LA PICCOLA E MEDIA IMPRESA: UN PLAFOND DI 10 MILIARDI E INIZIATIVE PER LA CRESCITA

COMUNICATO STAMPA DA INTESA SANPAOLO NUOVE RISORSE PER LA PICCOLA E MEDIA IMPRESA: UN PLAFOND DI 10 MILIARDI E INIZIATIVE PER LA CRESCITA COMUNICATO STAMPA Siglato il quinto accordo tra il Gruppo bancario e Piccola Industria Confindustria DA INTESA SANPAOLO NUOVE RISORSE PER LA PICCOLA E MEDIA IMPRESA: UN PLAFOND DI 10 MILIARDI E INIZIATIVE

Dettagli

A Milano Segrate apre un grande Cash & Carry italiano

A Milano Segrate apre un grande Cash & Carry italiano I.P. 18 Marzo C A S H & C A R RY A Milano Segrate apre un grande Cash & Carry italiano Noi per Voi Ogni giorno fornitori di attenzioni e competenze Ingrosso Alimentari per Ristoranti, Bar, Hotel, Alimentaristi,

Dettagli

CEREF Soc. Coop. a r.l. Viale Monza, 12 20127 Milano www.ceref.net - Catalogo corsi di Formazione per la Distribuzione Commerciale -

CEREF Soc. Coop. a r.l. Viale Monza, 12 20127 Milano www.ceref.net - Catalogo corsi di Formazione per la Distribuzione Commerciale - 3333 CATALOGO CORSI DI FORMAZIONE PER LA DISTRIBUZIONE COMMERCIALE INDICE AREA COMMERCIALE E GESTIONALE Lo scenario e gli sviluppi della GD in Italia e in Europa pag. 2 Le leve commerciali della distribuzione

Dettagli

Il Marketing Analitico

Il Marketing Analitico Il Marketing Analitico Terza Lezione Bari, 19 Novembre 2007 Agenda Il mercato (follow-up) Le performance interne Esercitazione interattiva 2 Il Marketing Analitico 1 2 3 Il consumatore Il mercato Le performance

Dettagli

Il Mercato del Biologico

Il Mercato del Biologico Il Mercato del Biologico Tendenza del mercato biologico Mercato Bio globale Nel mondo gli acquisti di prodotti bio continuano a crescere con una media del 7-9% e hanno raggiunto un mercato di 19,5 miliardi

Dettagli

L innovazione della fidelity nel mondo retail

L innovazione della fidelity nel mondo retail Relatore: Vincenzo Tondolo L innovazione della fidelity nel mondo retail Panoramica sul mondo fidelity Come funziona A chi si rivolge Quali strumenti sono in circolazione Differenze tra i vari sistemi

Dettagli

Nella tabella successiva vengono ripresi i contenuti di entrambi i documenti e si indicano le parti che sono comprese in ciascuno.

Nella tabella successiva vengono ripresi i contenuti di entrambi i documenti e si indicano le parti che sono comprese in ciascuno. Le differenze fra piano di marketing e business plan Nelle pagine che seguono presenteremo un esempio schematico, ma realistico e completo, di un piano di marketing. Prima di procedere, tuttavia, riteniamo

Dettagli

1994 Boscolo Group fonda Liberty, società specializzata nell organizzazione di tour in Italia.

1994 Boscolo Group fonda Liberty, società specializzata nell organizzazione di tour in Italia. In breve Boscolo Group opera nel settore turistico da oltre vent anni. Fondato a Venezia nel 1978, Boscolo Group è cresciuto fino a diventare operatore di livello internazionale senza però perdere la propria

Dettagli

Gaetano Scollato. Rinnovare il crm. Percorsi di adozione e case history

Gaetano Scollato. Rinnovare il crm. Percorsi di adozione e case history Gaetano Scollato Rinnovare il crm Percorsi di adozione e case history Bologna 7 ottobre 2010 1 SOMMARIO La progettazione Da Target alla nuova centrale CRM Due case histories o meglio due storie di vita

Dettagli

Helpling: la piattaforma online per prenotare servizi di pulizie a domicilio in Italia

Helpling: la piattaforma online per prenotare servizi di pulizie a domicilio in Italia Presskit 2014 Helpling: la piattaforma online per prenotare servizi di pulizie a domicilio in Italia Prenota un addetto alle pulizie di fiducia in pochi click La tecnologia ha reso le nostre vite più facili

Dettagli

PRESENTAZIONE network Radio in Store

PRESENTAZIONE network Radio in Store PRESENTAZIONE network Radio in Store MISSION Fornire soluzioni per comunicare con i consumatori nei luoghi dove si sviluppa il processo di acquisto : il punto vendita Infatti i messaggi trasmessi dalla

Dettagli

ANALISI DELLO SCENARIO DISTRIBUTUIVO. GUIDO CRISTINI Ordinario di Marketing- Università degli Studi di Parma

ANALISI DELLO SCENARIO DISTRIBUTUIVO. GUIDO CRISTINI Ordinario di Marketing- Università degli Studi di Parma ANALISI DELLO SCENARIO DISTRIBUTUIVO GUIDO CRISTINI Ordinario di Marketing- Università degli Studi di Parma TEMI DELLA LEZIONE I. L EVOLUZIONE DELLA DISTRIBUZIONE A LIVELLO INTERNAZIONALE II.IL QUADRO

Dettagli

Seminario Distribuzione Moderna. Urbino 15 dicembre 2014

Seminario Distribuzione Moderna. Urbino 15 dicembre 2014 Seminario Distribuzione Moderna Urbino 15 dicembre 2014 agenda La Distribuzione Moderna Il sistema Conad Lo scenario generale e le evoluzioni in corso Le ultime tendenze La Distribuzione Moderna La Distribuzione

Dettagli

LA FORMAZIONE VINCENTE

LA FORMAZIONE VINCENTE CFMT E MANAGER LA FORMAZIONE VINCENTE Gli ultimi dati del nostro Centro di formazione del terziario confermano che i dirigenti non rinunciano a percorsi formativi. Ma cosa si chiede oggi alla formazione?

Dettagli

COMMUNICATION / LABEL&PACKAGING / GED / E-PROCUREMENT / SERVIZI DI STAMPA

COMMUNICATION / LABEL&PACKAGING / GED / E-PROCUREMENT / SERVIZI DI STAMPA COMMUNICATION / LABEL&PACKAGING / GED / E-PROCUREMENT / SERVIZI DI STAMPA Il nostro network di specialisti Il vostro network di soluzioni LA STORIA // IL NETWORK // SERVIZI DI STAMPA // DIRECT MARKETING

Dettagli

MEDI SERVICE s.r.l. SERVIZI PROMOZIONALI

MEDI SERVICE s.r.l. SERVIZI PROMOZIONALI MEDI SERVICE s.r.l. SERVIZI PROMOZIONALI Medi Service Srl, nasce nel 2000 ed opera con successo nel settore delle attività promozionali, offrendo ai propri clienti serietà, qualità e professionalità.

Dettagli

I consumi agroalimentari biologici in Italia: consuntivo 2010

I consumi agroalimentari biologici in Italia: consuntivo 2010 I consumi agroalimentari biologici in Italia: consuntivo 2010 Fiere e Comunicazioni commenta con soddisfazione la panoramica aggiornata del bio italiano nel 2010. Con la top ten delle bio-vendite e altre

Dettagli

Domanda interna e strategie di filiera

Domanda interna e strategie di filiera Roberto Ravazzoni Università di Modena e Reggio Emilia Domanda interna e strategie di filiera Assemblea 2013 Scelte di mercato Contesto economico e decisioni d'impresa per il rilancio della domanda Milano,

Dettagli

Coop e i prodotti a marchio da agricoltura biologica. La linea bio-logici Coop

Coop e i prodotti a marchio da agricoltura biologica. La linea bio-logici Coop Coop e i prodotti a marchio da agricoltura biologica La linea bio-logici Coop Agenda 1. Coop 3. Il mercato 5. Il consumatore 7. Il marchio bio-logici Coop Coop Dati economici di Coop DATI STRUTTURALI COOP

Dettagli

in collaborazione con presenta Corso Store Manager EDIZIONE CAMPANIA

in collaborazione con presenta Corso Store Manager EDIZIONE CAMPANIA in collaborazione con presenta Corso Store Manager EDIZIONE CAMPANIA INDICE 1) Premessa 2) Obiettivo 3) Il profilo professionale in uscita: lo Store Manager 4) Organizzazione delle attività 5) Programma

Dettagli

La piattaforma online per prenotare servizi di pulizie a domicilio in Italia

La piattaforma online per prenotare servizi di pulizie a domicilio in Italia Presskit 2015 La piattaforma online per prenotare servizi di pulizie a domicilio in Italia Prenota un addetto alle pulizie di fiducia in pochi click La tecnologia ha reso le nostre vite più facili - dal

Dettagli

SAVA: LA TECNOLOGIA PORTA IL CLIENTE IN AZIENDA

SAVA: LA TECNOLOGIA PORTA IL CLIENTE IN AZIENDA SAVA: LA TECNOLOGIA PORTA IL CLIENTE IN AZIENDA Per supportare SAVA nello sviluppo di un offerta finanziaria sempre più multicanale ed in linea con le esigenze del singolo cliente, Blue Reply ha creato

Dettagli

Roberto Ravazzoni Università di Modena e Reggio Emilia Come sta cambiando il consumatore

Roberto Ravazzoni Università di Modena e Reggio Emilia Come sta cambiando il consumatore Roberto Ravazzoni Università di Modena e Reggio Emilia Come sta cambiando il consumatore Montelupo Fiorentino, 20 marzo 2014 Una nuova prospettiva di marketing: dai segmenti di consumo ai meeting - points

Dettagli

Un nuovo punto di vista per un nuovo punto di vendita.

Un nuovo punto di vista per un nuovo punto di vendita. Un nuovo punto di vista per un nuovo punto di vendita. Salcom. Vedi la differenza. Ci sono modi di vedere e modi di vendere. Salcom esalta i vostri prodotti da ogni punto di vista: potenzia le vendite,

Dettagli

MARKETING La gestione dei canali distributivi. Marketing - Prof. Giovanni Mattia Roma Tre, Economia

MARKETING La gestione dei canali distributivi. Marketing - Prof. Giovanni Mattia Roma Tre, Economia MARKETING La gestione dei canali distributivi Che cosa è un canale distributivo? E un insieme di imprese il cui compito è trasferire un bene fisico o un servizio dal produttore al consumatore, generando

Dettagli

L AGENZIA, CHI SIAMO, LE NOSTRE QUALITÀ IL NOSTRO LAVORO I NOSTRI SERVIZI CI HANNO SCELTO CONTATTI

L AGENZIA, CHI SIAMO, LE NOSTRE QUALITÀ IL NOSTRO LAVORO I NOSTRI SERVIZI CI HANNO SCELTO CONTATTI L AGENZIA, CHI SIAMO, LE NOSTRE QUALITÀ Ma&Mi è un agenzia di comunicazione a servizio completo, dove differenti professionalità si mettono al servizio del cliente per creare valore e per supportare lo

Dettagli

TRASFORMIAMO OGNI CONTATTO IN CONTATTO ATTIVO

TRASFORMIAMO OGNI CONTATTO IN CONTATTO ATTIVO CLIC web searching people social media marketing display adv SEO search engine optimization pay per click analytics DEM Newslettering Web Performance (Pay per Lead, Pay per Sale) social media marketing

Dettagli

Company Profile. ED Electronics Distribution. Release: 07_2012

Company Profile. ED Electronics Distribution. Release: 07_2012 Company Profile Release: 07_2012 ED Srl Sede legale: via Maspero 5-21100 Varese Capitale sociale euro 100.000,00 C.F. P.IVA IT 03274030125 REA VA-337722 Company Overview ED Electronics Distribution opera

Dettagli

CARTO PLUS 2008 FEDERCARTOLAI. Le iniziative della. a favore del settore. La cartoleria nel 3 Millennio 28/02/2008 1

CARTO PLUS 2008 FEDERCARTOLAI. Le iniziative della. a favore del settore. La cartoleria nel 3 Millennio 28/02/2008 1 CARTO PLUS 2008 Le iniziative della FEDERCARTOLAI a favore del settore. La cartoleria nel 3 Millennio 28/02/2008 1 IQS Innovazione Qualità Servizi È l organismo operativo di Federcartolai delegato a :

Dettagli

EURONICS: IL NUOVO PORTALE ECOMMERCE FIRMATO REPLY

EURONICS: IL NUOVO PORTALE ECOMMERCE FIRMATO REPLY EURONICS: IL NUOVO PORTALE ECOMMERCE FIRMATO REPLY Per Euronics la scelta di intervenire radicalmente sul proprio portale web è frutto di un cambiamento che mette al centro il presidio delle tecnologie

Dettagli

Axioma Business Consultant Program

Axioma Business Consultant Program Axioma Business Consultant Program L esclusivo programma Axioma riservato a Consulenti di Direzione, Organizzazione e Gestione Aziendale Le nostre soluzioni, il tuo valore Axioma da 25 anni è partner di

Dettagli

Omnicanalità e negozio del futuro: ecco cosa guiderà l innovazione digitale nel Retail

Omnicanalità e negozio del futuro: ecco cosa guiderà l innovazione digitale nel Retail Omnicanalità e negozio del futuro: ecco cosa guiderà l innovazione digitale nel Retail Le innovazioni di back-end sono le più diffuse e consolidate tra i top retailer; omnicanalità e customer experience

Dettagli

FULLFARMA Viale Danimarca, zona industriale Battipaglia (SA) Telefono: +39 0828/346473 Email: fullfarma@a4dc.it

FULLFARMA Viale Danimarca, zona industriale Battipaglia (SA) Telefono: +39 0828/346473 Email: fullfarma@a4dc.it FULLFARMA Viale Danimarca, zona industriale Battipaglia (SA) Telefono: +39 0828/346473 Email: fullfarma@a4dc.it www.a4dc.it A4 Design @Design_A4 Progetto promosso e curato da A4Design Nata dall intesa

Dettagli

Sostenibilità e servizi in farmacia

Sostenibilità e servizi in farmacia Milano, 22 Aprile 2013 Università Commerciale L. Bocconi Stefano Casati Andrea Misticoni Michele Popolo Angelica Vallarino Gancia Agenda 1 2 3 4 Introduzione Analisi e Market Overview Linee di sviluppo

Dettagli

Corso in Store Management

Corso in Store Management in collaborazione con presenta Corso in Store Management EDIZIONE SICILIA INDICE 1) Premessa 2) Obiettivo 3) Il profilo professionale in uscita: lo Store Manager 4) Organizzazione delle attività 5) Programma

Dettagli

Le biomasse al test convenienza

Le biomasse al test convenienza Luglio / Agosto 2012 - Anno 5 - Numero 45 24 Le biomasse al test convenienza Nel settore termico investire in bioenergie è sempre un affare. Nella generazione di elettricità, invece, il vantaggio è legato

Dettagli

Questionario per l Innovazione

Questionario per l Innovazione Questionario per l Innovazione Confindustria, con il progetto IxI - Imprese per l Innovazione - intende offrire un significativo contributo al processo di diffusione della cultura dell innovazione e dell

Dettagli

VERSO EXPO 2015: PREPARIAMOCI PARTNERSHIP STRATEGICHE PER EXPO 2015 26 GIUGNO MiCo Milano Congressi

VERSO EXPO 2015: PREPARIAMOCI PARTNERSHIP STRATEGICHE PER EXPO 2015 26 GIUGNO MiCo Milano Congressi VERSO EXPO 2015: PREPARIAMOCI PARTNERSHIP STRATEGICHE PER EXPO 2015 26 GIUGNO MiCo Milano Congressi PROMOEST Promoest è una società di COMUNICAZIONE INTEGRATA. Siamo specializzati da oltre 20 anni nella

Dettagli