Il Giornale dell U.N.U.C.I.

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "Il Giornale dell U.N.U.C.I."

Transcript

1 Il Giornale dell U.N.U.C.I. LOMBARDIA Periodico di informazione per gli Iscritti all Unione Nazionale Ufficiali in Congedo d Italia Direttore responsabile Mario Sciuto anno 22 n. 1 gennaio-marzo 2009 Spedizione in a.p. D.L. 353/2003 art.1, comma 2, DCB Milano I 90 anni di UNUCI Lombardia Editoriale Negli ultimi anni le attività UNUCI sono evolute in un sempre più stretto e fattivo rapporto con il Comando Esercito Lombardia, con le Istituzioni locali e con la Società. La Circoscrizione Lombardia nel perseguire gli obiettivi stabiliti dallo Statuto Nazionale si è adeguata ed adattata ai sempre nuovi ruoli richiesti dalle riforme delle Forze Armate e dalla realtà sociale. Non molti sanno, però, che ciò accade da prima che l UNUCI nascesse. La nascita dell Unione Lombardia Ufficiali in Congedo risale infatti al 1919, 7 anni prima della nascita dell UNUCI come noi oggi conosciamo. Nel 2009 la nostra Circoscrizione compirà quindi 90 anni, in piena salute, in piena attività, con ottimi risultati. Questo evento sarà celebrato il 26 settembre con una cerimonia ufficiale e con un calendario a tiratura limitata (500 copie) che raccoglie il passato, il presente ed il futuro della Circoscrizione Lombardia. Attività quali la Festa dell Esercito, la Festa delle Associazioni d Arma, la competizione Lombardia (competizione internazionale per pattuglie militari), La Sforzesca, il Gemellaggio con le amiche associazioni Svizzere, (continua a pag. 6) Lombardia ,13,14 giugno Attenzione - Attention - Achtung Causa Elezioni Europee la gara è rinviata al 12,13,14 giugno. Because of European elections, the race has been moved to June 12,13,14. Die I n t e n a t i o n a l e r Militäerpatrouillen Wettbewerb auf den Juni 2009 verschieben ist. Diese Verspätung für die Europäischewahlen sollen ist. Assemblea Generale Il Ministro della Difesa, Senatore Ignazio La Russa, all Asssemblea Generale 2008 di UNUCI Milano A mente dell art. 31 dello Statuto UNUCI approvato dal Consiglio Nazionale il 23 ottobre 2007, sabato 15 novembre 2008, nell aula magna della Scuola Militare Teulié, ha avuto luogo l annuale Assemblea Generale degli Iscritti della Sezione UNUCI Milano, alla presenza del Senatore Ignazio La Russa, Ministro della Difesa. La riunione è stata condotta dal Vice Presidente Gen. Antonio di Socio, in assenza per malattia, del Presidente Gen. Mario Sciuto. In esordio, il Gen. Di Socio ha portato il saluto del Presidente ai convenuti, e l elogio per i più stretti collaboratori, Regione Lombardia, Provincia di Milano, Comune di Milano, CME Lombardia, CRI e SMOM. L Assemblea è stata informata sulle attività svolte nel 2008 dalla Sezione nel campo: Addestrativo (lezioni in sede e fuori sede, esercitazioni, gare di tiro a segno in Italia ed all estero) Culturale (conferenze e concerti) Sociale (attività presso le scuole della Provincia)

2 Festività militari (festa festa delle Forze Armate) dell Esercito, Si è quindi proceduto alla consegna degli Attestati di Benemerenza rilasciati dal Presidente Nazionale a: N. 29 ad Ufficiali provenienti dal servizio di complemento ed Iscritti da 70 anni. N. 8 ad Ufficiali provenienti dal servizio di complemento ed Iscritti da 60 anni. N. 28 ad Ufficiali provenienti dal servizio di complemento ed Iscritti da 50 anni. N. 2 ad Ufficiali provenienti dal servizio permanente ed Iscritti da 25 anni N. 3 ad Ufficiali provenienti dal servizio permanente ed Iscritti da 15 anni N. 4 ad Ufficiali in servizio che hanno acquisito particolari benemerenze nei confronti della Sezione (nella foto la consegna al Comandante del Reggimento Artigilieria a Cavallo Col. Stella). Il Ministro della Difesa, dopo avere consegnato gli Attestati di Benemerenza agli iscritti più anziani presenti (nella foto la consegna al Ten. a. Ing. Emilio Rovere, Reduce di El Alamein, come il Padre del Ministro), ha preso la parola per elogiare i convenuti per l amore verso la Patria e verso le Istituzioni, dimostrato in questi lunghi anni di appartenenza all UNUCI. Ha voluto quindi preannunciare quanto sarà poi contenuto in un decreto datato 19 novembre 2008: l UNUCI è e rimane Ente di diritto pubblico. Questa notizia ha risollevato gli animi dei presenti, dopo le notizie negative che ci davano come Ente costoso per lo Stato (L UNUCI si regge solo sulle quote sociali degli Iscritti). Un applauso entusiasta di tutta l Assemblea in piedi ha accolto l annuncio del Ministro. Un sobrio vin di honneur ed il saluto al Ministro hanno chiuso la mattinata. 2

3 3 PROGRAMMA DELLE ATTIVITA' SOCIO - CULTURALI, SPORTIVE ED ADDESTRATIVE, CHE SI SVOLGERANNO NELL'ANNO 2009 g. mese ora località relatore/organizzatore argomento/attività sab. 17 gen Bellinzona (CH) S.C. MM. Enzo Negroni Cerimonia gemellaggio UNUCI Milano - Circolo degli Ufficiali di Bellinzona sab. 21 feb Batterie a Cavallo Delegato Reg. UNUCI Cena in onore dei collaboratori della esercitazione "Lombardia 2008" mer. 25 feb sede Amm. E. Lucia di Masca La costruzione navale e i suoi segreti ven. 6 mar Batterie a Cavallo Presidente UNUCI MI Cena con ballo mer. 11 mar sede Dott. Pagliarini Il Federalismo fiscale mer. 25 mar Palazzo Cusani Prof. Dario Cova La strada del Sempione: un viaggio tra storia, arte e paesaggio. sab. 28 mar Batterie a Cavallo Presidente UNUCI MI Pranzo sociale per gli auguri di Pasqua mer. 1 apr sede L. Garibaldi / R. Mondoni Sopravvivenza alle foibe sab. 4 apr Parco Nord Milano Ten. Paolo Montali Gara organizzata dall'unuci per studenti delle scuole superiori mar. 7 apr Batterie a Cavallo Gen. M. Jacopi La Battaglia di Lepanto dom. 3 mag Brescia P.za Paolo VI Delegato Reg. UNUCI Festa delle Associazioni d'arma della Lombardia mar. 5 mag Auditorium San Gottardo C.te Mil. EI Lombardia Manifestazione per la Festa dell'esercito Italiano dom. 24 mag Parco Nord Milano Ten. Paolo Montali Training Day Regionale ven. 12 giu. Palazzago (BG) Delegato Reg. UNUCI..e sab. 13, dom. 14 Esercitazione Internazionale "lombardia 2009" mer. 1 lug sede Mons. Franco Buzzi La biblioteca Ambrosiana ieri, oggi e domani dom. 20 set area Melegnano Ten. Paolo Montali esercitazione "La Sforzesca" mer. 23 set Btr. Cav./Pal. Cusani Amm. Tiberio Moro Vita dell'amm. Gino Birindelli sab. 26 set Sacr.Caduti / P.Cusani S.C. MM. Enzo Negroni Cerimonia gemellaggio UNUCI Milano - Circolo degli Ufficiali di Bellinzona mer. 7 ott Btr. Cav./Pal. Cusani On. Ugo Finetti Togliatti e Amendola: dalla resistenza al terrorismo mer. 21 ott sede Prof. Angelo Rossi 25 luglio 1943: il ruolo della famiglia reale nella caduta del fascismo. sab. 14 nov Scuola.Militare Teulié Delegato Reg. UNUCI Assemble Generale Iscritti e consegna Attestati di Benemerenza. mer. 18 nov sede Dott. Simone Pesci La scienza del "reflecting" sab. 21 nov Poligono Tiro a Segno Magg. Ferruccio Balzan e dom. 11 trofeo Brocchieri cal. 9 e 9 trofeo Ciliberti CLT sab. nov Soc. del Giardino Magg. Ferruccio Balzan e dom. 7 trofeo di spada individuale. sab. 12 dic Batterie a Cavallo Presidente UNUCI MI Pranzo sociale UNUCI per gli auguri di buon Natale e felice 2001 gio. 31 dic Batterie a Cavallo Presidente UNUCI MI Veglione di San Silvestro lun sede respons. addestramento tutti i lunedì riunioni addestrative della calotta UNUCI Milano E' opportuno chiedere alla segreteria UNUCI la conferma circa il regolare svolgimento dell'attività programmata

4 Gemellaggio C.U.B. (Circolo Ufficiali di Bellinzona) - U.N.U.C.I. Milano Il viaggiatore proveniente da Milano che valicava il Ceneri sette secoli fa poteva scorgere in lontananza un piccolo insediamento abitato, stretto tra la collina di Castel Grande e il versante della montagna su cui si ergevano due castelli: quello di Montebello (Castel Piccolo) e quello di Sasso Corbaro. Una cinta di mura proteggeva quel borgo, Bellinzona, che i Visconti avevano fortificato nel restringimento della valle del Ticino, dove convergono alcuni valichi importanti nel tempo dal San Gottardo al San Bernardino. (continua a pag. 5) 4

5 Gemellaggio C.U.B. (Circolo Ufficiali di Bellinzona) - U.N.U.C.I. Milano L UNESCO ha inserito questo compound ricco di storia tra i patrimoni della umanità. Sabato 17 gennaio 2009 la delegazione di UNUCI (Unione Nazionale Ufficiali in Congedo d Italia) si recava al rendez-vous concordato per i festeggiamenti per i 150 anni della fondazione del CUB, il Circolo Ufficiali di Bellinzona. La cerimonia si è celebrata al palazzo delle Orsoline, dove ha sede il governo della Repubblica e Cantone Ticino, nella sala del Gran Consiglio, sovrastata da un pregevole affresco, con la coreografia delle uniformi storiche di epoca napoleonica e il dispiegamento di varie bandiere bianco, rossa e azzurra, ad indicare i principi fondamentali della Rivoluzione francese. Il maestro di cerimonia, Magg. Giedemann, ha coordinato gli speech delle autorità civili militari e religiose, che hanno proposto una retrospettiva storica dei 150 anni di storia del CUB, dalle guerre risorgimentali attraverso le due guerre mondiali fino ai giorni nostri, in cui il CUB organizza il Military Cross, importante evento sportivo per pattuglie militari. Dopo la introduzione del Ten Col Stefano Brunetti, Presidente del CUB, il vice sindaco di Bellinzona Ten Col. Decio Cavallini, il Consigliere di Stato avv Pedrazzini, il divisionario Roberto Fisch, comandante della regione territoriale 3, il Col. Netzer, presidente STU ed il decano Foletti si sono susseguiti nel ricordare la storia del CUB ed i legami intercorsi tra Bellinzona e Milano, con l intermezzo della musica del circolo mandolinistico del bellinzonese che quest anno compie i 111 anni di sodalizio. Al termine il presidente Brunetti ha dato il via alla presentazione e benedizione della nuova bandiera da parte di don Enrico Zoppis, Capitano, già Cappellano militare delle truppe ticinesi. La seconda parte della cerimonia ha previsto il gemellaggio vero e proprio tra CUB e UNUCI Milano, (al suo 90 anno di storia, essendo stata fondata nel 1919). Con brevi parole i due presidenti hanno ricordato i rapporti già esistenti tra i due circoli che sanciscono una fratellanza e condivisione di tradizioni e cultura militare, spesso in sintonia con il Consolato Generale Svizzero di Milano. A conclusione, lo scambio dei doni: una targa-ricordo dagli svizzeri, un bassorilievo di Alberto da Giussano da parte del Gen. 5 Sciuto, Presidente di UNUCI Milano e Lombardia. Per la fase conclusiva della cerimonia i partecipanti si sono trasferiti guidati dal Ten Col Paolo Germann al monumento ai caduti, incastonato nelle vecchie mura di via Dogana. Le uniformi storiche dei Volontari luganesi e della Milizia Napoleonica di Leontica (V Blenio) si sono inquadrate e hanno fatto da cornice al monumento, composto di tre icone di marmo di Apollonio Pessina. Dopo la breve orazione sacerdotale, è avvenuta la doppia deposizione delle due corone, ai Caduti da parte svizzera e italiana. I due presidenti hanno assestato i nastri e hanno salutato, poi la Bandiera è stata abbassata tre volte davanti al monumento, mentre il colpo di fucile storico che doveva chiudere la cerimonia ha fatto cilecca, limitandosi alla emissione di un filo di fumo. I partecipanti si sono poi trasferiti alla Scuola Cantonale di Albergheria e Turismo per lo standing lunch. Ten. Alberto Nicolis La Pace si fa a scuola 2009 Il Training Day che per Milano e provincia si è tenuto per la prima edizione nel 2008 ha avuto un notevole successo. Il progetto ha visto l impegno di Ufficiali ed Amici UNUCI delle Sezioni di Milano, Monza e Brianza e Melegnano. Il Ten. Montali e il Ten. Parolini hanno coordinato il gruppo di lavoro composto da circa 20 Ufficiali che hanno preparato le lezioni e organizzato una competizione sportiva per gli oltre 80 ragazzi delle scuole Superiori che hanno aderito al programma. Oltre all UNUCI altri enti sono stati coinvolti: Ospedale Militare di Milano, 3 Rgt. Bersaglieri, Corpo Militare della CRI, ANGET, ANA. A Settembre 2008 il Gen. De Milato Comandante CME Lombardia e la Dott.ssa Dominici Direttore USRLO hanno rinnovato il concordato tra Esercito e Ufficio Regionale Scuola Lombardia. E in UNUCI sono ripartite le attività organizzative dell evento 2009 che avrà la Finale Regionale proprio a Milano. Interessati alla collaborazione possono c o n t a t t a r e i l T e n. M o n t a l i o il Ten. Parolini Responsabili Provinciali UNUCI per Milano e provincia.

6 Tiri del Gemellaggio Il Trofeo di tiro del Gemellaggio tra ASSU Bellinzona ed UNUCI Milano si è svolto sabato 8 novembre sulla piazza d armi di Monte Ceneri in Ticino (CH). Sono state svolte le seguenti discipline: tiro a 300 Fass 90/57, M con fucile d assalto tiro a 300 M con moschetto K31 tiro a /220. M con Pistola Sig Saurer La gara di ritorno si è svolta a Milano sabato 29 novembre. Sono state svolte le seguenti discipline: Pistola in calibro 9X21 Carabina calibro 9x21 Tiro con pistola e carabina a.c. l attività La pace si fa a scuola, promossa dal Comando Militare Esercito e il Dirigente Scolastico Regionale per la Lombardia, sono alcuni esempi di attività a carattere locale, nazionale ed internazionale che hanno visto l UNUCI di Milano ente organizzatore, fautore e protagonista di tali impegni. La competizione internazionale Lombardia è valsa per UNUCI Milano l attestato di Benemerenza rilasciato dal Comando Militare Esercito Lombardia durante le celebrazioni per la Festa dell Esercito 2008, che va ad aggiungersi all analogo Attestato concesso dal Comune di Milano in occasione della consegna degli Ambrogini d Oro nel In questo nuovo contesto è sempre più stimolante per i propri soci operare e partecipare alle attività organizzate dalla Sezione, in quanto di elevato spessore e di sempre maggiore visibilità e ritorno in termini di immagine. Ed è questo che auspichiamo pubblicando il programma delle attività Recensioni e segnalazioni Alla ricerca della rotta transatlantica: le relazioni tra Europa e Stati Uniti dopo l 11 settembre 2001, di Massimo Leonardis, edizione Centro Militare di Studi Strategici Argomenti trattati: L allargamento dell Atlantico Dall Afghanistan all Iraq: rottura e tregua La Nato tra globalizzazione e perdita di centralità Gli Stati Uniti Impero all attacco L Unione Europea potenza civile La linea del mulo, di Domenico Mucedola Appassionato, desolato, doloroso, autoironico il romanzo si dipana in una ragnatela di sentimenti e sensazioni che dall infanza giungono trasfigurati fino alla soglia della maturità, dove il tempo non dà tregua a una generazione senza discenzenza e sazia di libertà. 6

7 COMANDO MILITARE ESERCITO LOMBARDIA Il Comandante Milano, 15 gennaio 2009 OGGETTO: 3 raduno delle Associazioni Combattentistiche e d Arma della Lombardia in concomitanza del 148 Anniversario della Costituzione dell Esercito Italiano. A ^^^^^^^^^^^^^ Presidenti Provinciali Assoarma, Presidenti/Delegati Regionali delle Associazioni Combattentistiche e d Arma, Presidenti di Sezione ANA della Lombardia Rendo noto che ho chiesto l autorizzazione alle mie Superiori Autorità della mia intenzione di celebrare la ricorrenza del 148 Anniversario dell Esercito in due attività distinte: - La prima, da organizzare a Brescia, domenica 3 maggio (non più il 10 per sovrapporci con l Adunata Nazionale degli Alpini), per il 3 raduno delle Associazioni Combattentistiche e d Arma della Lombardia, con S. Messa in Duomo, lancio di paracadutisti (della Associazione ANPdI di Milano) ed alzabandiera in Piazza della Loggia, discorsi delle Autorità, e deposizione di una corona per i Caduti. Richiederò al 1 FOD la disponibilità di picchetto e fanfara, anche se non assolutamente necessari per la presenza di varie fanfare in congedo e di una compagnia UNUCI in G.U.I. (che autorizzerò come lo scorso anno). - La seconda, da condurre a Milano, lunedì 4 maggio, con la celebrazione di una S. Messa presso la Basilica di S. Ambrogio, alla presenza delle autorità cittadine, e deposizione di una corona per i Caduti presso l adiacente sacrario ove sono sepolti oltre caduti di tutte le guerre. Organizzare, sempre per la serata del 4 maggio, lo spettacolo Festeggiamo l Esercito da tenere presso la Sala Convegni della Provincia di Milano, finanziato da Comune, Provincia e Regione, nel quale invitare le famiglie del personale militare, le Associazioni d Arma e le Autorità cittadine. Nel corso dello spettacolo, intenderei consegnare, come nelle passate edizioni, alcuni Attestati di Benemerenza a personalità civili di rilievo e Associazioni che hanno contribuito a supportare le attività dell Esercito in Lombardia (lo scorso anno a 3 Assessori Regionali, Provinciali e Comunali, alla Presidente Regionale della Croce Rossa, alla Provveditore Scolastico Regionale, alla Presidente della Sezione ANA di Como, a Presidente della Sezione ANPdI di Milano, a Delegato Regionale UNUCI) nonché Attestati di Merito per la Solidarietà e Senso Civico ad alcuni Comandanti che si sono distinti per le attività sociali (a favore degli anziani, ospedali, etc.). Lo scorso anno, dopo aver richiesto le autorizzazioni sulla linea di Comando, ho premiato il 3 Reggimento Bersaglieri, l Ospedale Militare, il 1 Reggimento Trasmissioni). Come lo scorso anno, l impegno per il coordinamento e organizzazione sarà a cura di un ristretto Comitato Organizzatore, con Presidente il Gen. B. (c) Mario SCIUTO, Delegato Regionale UNUCI con il supporto del Comando CME Lombardia. Chiedo alle S.V. il massimo sostegno per una attività che vuole dare un segnale forte alla società lombarda che i (centoventimila) iscritti alle Associazioni d Arma in Lombardia sono una grande forza sociale, coesi, silenziosi onesti cittadini modello che credono in valori che hanno fatto grande l Italia, e che continueranno, quali custodi, a fare memoria, cioè fare conoscere per dare riconoscenza a chi ha operato in divisa, in pace ed in guerra, per il bene dell Italia. IL COMANDANTE Gen. B. Camillo de MILATO A seguito di tale comunicazione il Delegato Regionale UNUCI per la Lombardia Gen. B. Mario Sciuto ha emanato le seguenti disposizioni: La Compagnia UNUCI in G.U.I., accompagnata dal Gruppo Bandiera, sarà composta da 81 Ufficiali e Sottufficiali di tutte le Forze Armate senza limiti geografici di appartenenza. Sarà organizzata almeno una prova generale a cui dovranno partecipare tutti i componenti la compagnia. Tutte le informazioni saranno veicolate via internet dall indirizzo 7

8 Convenzioni e Facilitazioni Per usufruirne presentarsi con la tessera UNUCI rinnovata per l'anno in corso e per le informazioni rivolgersi alla sezione di Milano. Convenzioni Locali D.T.M. ITALY SRL tel fax Servizi per trasporti e traslochi nazionali ed internazionalio Bed&Breakfast Baglio delle Rose di Giarre (Catania) - tel 095/ Consorzio I professionisti del trasloco - numero verde , PICCOLO Teatro di Milano - abbonamento singolo al prezzi riservato ai gruppi. Tel /215 - fax Fondiaria-SAI agenzia Milano San Babila, tel. 02/ cell. 338/ La Mirage viaggi & turismo - Presentarsi con la tessera UNUCI agli uffici di Via Pier della Francesca 36 a Milano (tel ). Automobile Club Milano (ACI) - Riduzione della quota associativa ACI Sistema ed ACI Charta dietro presentazione di un modulo vidimato dall UNUCI. Centro Servizi Falvo - servizi di assistenza medico-legale, mutui, infortuni Banco di Sicilia - filiale per informazioni dettagliate rivolgersi in Sezione o al numero /18. Terme di Angolo (BS) info ai numeri , oppure sui siti w w w. t e r m e d i a n g o l o. i t, Convenzioni Nazionali L'elenco completo è reperibile sulla Rivista UNUCI o sul sito Casa per ferie SAVOIA - U.N.U.C.I. a Chianciano terme Monte Paschi di Siena - Per informazioni rivolgersi alle Filiali del Monte dei Paschi di Siena. Touring Club Italiano - quota ridotta riservata agli iscritti UNUCI - Per informazioni UNUCI Lombardia Sig.ra Drocco fiduciario Touring Autonoleggio MAGGIORE - convenzione per il servizio di autonoleggio con lo Stato Maggiore Difesa Unione Italiana Tiro a Segno - quota agevolata di 11,00 - informazioni presso la sede di Milano. Modalità Pagamento quote associative 2009 Quote d'iscrizione (comprensivo di abbonamento al Giornale di UNUCI Lombardia) (*): Ordinario - 35 Sostenitore - 45 Benemerito - 55 (allegato bollettino in c.c.p.) Modalità di pagamento (specificare nominativo, numero tessera, anno rinnovo iscrizione) conto corrente postale: n intestato a UNUCI Milano, VIA BAGUTTA 12, MILANO bonifico bancario: IBAN IT36W U.N.U.C.I. Milano - c/o Unicredit Banca - piazza S.Babila Milano (*) Nel caso non desideriate riceverlo, scorporate l importo di 5 dal versamento della quota. (**) In caso di contribuzioni volontarie, pregasi specificare l'importo con la dicitura "pro sezione". Dalla Calotta della sezione di Milano Ogni lunedì dal 1986 dalle ore 21 la sede è aperta per incontrarsi, discutere, organizzare iniziative. Vieni a trovarci Congratulazioni a.. Gen. B. Mario Sciuto, Delegato Regionale UNUCI per la Lombardia e Presidente della Sezione UNUCI di Milano, insignito dell onorificenza di Commendatore dell Ordine al Merito della Repubblica Italiana La collaborazione al giornale è aperta a tutte le Sezioni e a tutti gli iscritti. Foto ed articoli (max 10 righe) possono essere inviati in forma elettronica all indirizzo: Se pertinenti saranno pubblicati sul primo numero disponibile Il Giornale dell U.N.U.C.I. Lombardia Periodico quadrimestrale della Circoscrizione Lombardia Editrice: U.N.U.C.I. Milano anno 22 n. 1 gennaio-marzo 2009 Spedizione in a.p. D.L. 353/2003 art.1, comma 2, DCB Milano Direttore Responsabile: Mario Sciuto In redazione: Elio Pedica Fotografia: Chiara Sciuto Segr. Amministrativo: Antonio Di Socio Reg. Tribunale di Milano: n 390 del 05/07/97 Direzione e Redazione: via Bagutta Milano tel./fax Sito web: Fotolito e stampa: Grafiche Zanni - Opera (MI) 8

Gran Rapporto 2013 14 dicembre 2013

Gran Rapporto 2013 14 dicembre 2013 Gran Rapporto 2013 14 dicembre 2013 Unione Nazionale Ufficiali in Congedo d Italia Circoscrizione Lombardia - Sezione di Milano M.O.V.M. Corrado e Giulio Venini Insignita di Attestato di Benemerenza Civica

Dettagli

Il Consiglio Nazionale Permanente delle Associazioni d Arma, nell ambito dei festeggiamenti del 150 anniversario dell unitá d Italia, ha deciso di

Il Consiglio Nazionale Permanente delle Associazioni d Arma, nell ambito dei festeggiamenti del 150 anniversario dell unitá d Italia, ha deciso di Il Consiglio Nazionale Permanente delle Associazioni d Arma, nell ambito dei festeggiamenti del 150 anniversario dell unitá d Italia, ha deciso di svolgere a Torino, prima Capitale d Italia, il 3 Raduno

Dettagli

Prefettura di Lecco Ufficio Territoriale del Governo

Prefettura di Lecco Ufficio Territoriale del Governo AGENDA EVENTI PROMOSSI DALLA CONFERENZA PROVINCIALE PER IL COORDINAMENTO DELLE ATTIVITA ED INIZIATIVE PER LA CELEBRAZIONE DEL 150 ANNIVERSARIO DELL UNITA D ITALIA 27 novembre 2010 Mostra L Italia Unitaria

Dettagli

UNUCI ROMA. Notizie dalla sezione, settembre, ottobre 2009. Alcune tra le Associazioni d Arma presenti

UNUCI ROMA. Notizie dalla sezione, settembre, ottobre 2009. Alcune tra le Associazioni d Arma presenti UNUCI ROMA Notizie dalla sezione, settembre, ottobre 2009 Alcune tra le Associazioni d Arma presenti ROMA BASILICA DI S. PAOLO FUORI LE MURA, SETTEMBRE, FUNERALI DI STATO DEI SOLDATI ITALIANI CADUTI A

Dettagli

ASSOCIAZIONE ITALIANA COMBATTENTI INTERALLEATI. Chi siamo...

ASSOCIAZIONE ITALIANA COMBATTENTI INTERALLEATI. Chi siamo... ASSOCIAZIONE ITALIANA COMBATTENTI INTERALLEATI Chi siamo... Tutti coloro che, a qualunque titolo, abbiano prestato o prestino servizio nelle Forze Armate e nei Corpi Armati dello Stato ed Enti Periferici

Dettagli

PROGRAMMA TRIESTE. 12 GIUGNO 2014 Ore 11,30: Conferenza stampa presso la sala del palazzo della Regione;

PROGRAMMA TRIESTE. 12 GIUGNO 2014 Ore 11,30: Conferenza stampa presso la sala del palazzo della Regione; PROGRAMMA TRIESTE 12 GIUGNO 2014 Ore 11,30: Conferenza stampa presso la sala del palazzo della Regione; 13 GIUGNO 2014 Ore 9,00: Comando Provinciale dei Vigili del Fuoco - Onori ai caduti dei Vigili del

Dettagli

DOMANDA DI ISCRIZIONE (da compilarsi a stampatello)

DOMANDA DI ISCRIZIONE (da compilarsi a stampatello) DOMANDA DI ISCRIZIONE (da compilarsi a stampatello) Alla * COMPONENTE SDI MOVM E.BARBERI * Del Gruppo Speciale ANMI CASTELLO di BRUSSA LEONE di SAN MARCO Il sottoscritto chiede di iscriversi all Associazione

Dettagli

Rotaract Club Bologna

Rotaract Club Bologna B O L L E T T I N O Rotaract Club Bologna distretto 2072 Emilia Romagna Repubblica di S. Marino N O V E M B R E ' 1 4 AI SOCI E AMICI DEL ROTARACT CLUB BOLOGNA E PER CONOSCENZA al Presidente del Rotary

Dettagli

CEDOC E CIFR: ANCORA INSIEME

CEDOC E CIFR: ANCORA INSIEME 1 CEDOC E CIFR: ANCORA INSIEME Dopo l ottima e significativa collaborazione con il Cedoc (ex Distretto Militare di Milano, ora Centro Documentale) avvenuta ad Ossona (MI) nella primavera scorsa; i due

Dettagli

INTERVENTO INTITOLAZIONE DEL CENTRO REMIERO DI OGGIONO AI MARINAI D'ITALIA 26 MAGGIO 2012.

INTERVENTO INTITOLAZIONE DEL CENTRO REMIERO DI OGGIONO AI MARINAI D'ITALIA 26 MAGGIO 2012. INTERVENTO INTITOLAZIONE DEL CENTRO REMIERO DI OGGIONO AI MARINAI D'ITALIA 26 MAGGIO 2012. Rivolgo a tutti gli intervenuti, alle Autorità civili, ai molti sindaci presenti, a quelle religiose, militari

Dettagli

CERIMONIA DI GIURAMENTO DEGLI ALLIEVI DELL ACCADEMIA NAVALE Intervento del Capo di Stato Maggiore della Difesa Generale Biagio ABRATE

CERIMONIA DI GIURAMENTO DEGLI ALLIEVI DELL ACCADEMIA NAVALE Intervento del Capo di Stato Maggiore della Difesa Generale Biagio ABRATE CERIMONIA DI GIURAMENTO DEGLI ALLIEVI DELL ACCADEMIA NAVALE Intervento del Capo di Stato Maggiore della Difesa Generale Biagio ABRATE Livorno, 3 dicembre 2011 Signor Ministro della Difesa, Ammiraglio Giampaolo

Dettagli

AFFILIAZIONE E TESSERAMENTO 2011 NORME GENERALI

AFFILIAZIONE E TESSERAMENTO 2011 NORME GENERALI AFFILIAZIONE E TESSERAMENTO 2011 NORME GENERALI Dal 1 ottobre 2010 sono aperte le affiliazioni, le riaffiliazioni ed i tesseramenti alla FIKTA per l'anno 2011. Per affiliarsi alla FIKTA, le Associazioni

Dettagli

CITTA DI TAURISANO (Prov. Di Lecce) Regolamento di disciplina dello stemma, gonfalone, fascia tricolore e bandiere

CITTA DI TAURISANO (Prov. Di Lecce) Regolamento di disciplina dello stemma, gonfalone, fascia tricolore e bandiere CITTA DI TAURISANO (Prov. Di Lecce) Regolamento di disciplina dello stemma, gonfalone, fascia tricolore e bandiere (Approvato con delibera del Consiglio Comunale n.09 del 31.03.2005) CAPO I FINALITA DEL

Dettagli

PROSPETTO DELLE UNIFORMI DA INDOSSARE NELLE VARIE CIRCOSTANZE

PROSPETTO DELLE UNIFORMI DA INDOSSARE NELLE VARIE CIRCOSTANZE PROSPETTO DELLE UNIFORMI DA INDOSSARE NELLE VARIE CIRCOSTANZE N. CIRCOSTANZE Unità Allegato A 1 In servizio non armato S. (1) (2) (2) (3) (2) (3) (2) (3) 2 In servizio isolato armato S.A. 1 (2) (2) S.A.

Dettagli

COMUNE DI GAVORRANO PROVINCIA DI GROSSETO

COMUNE DI GAVORRANO PROVINCIA DI GROSSETO COMUNE DI GAVORRANO PROVINCIA DI GROSSETO REGOLAMENTO PER LA CELEBRAZIONE DEI MATRIMONI CON RITO CIVILE Approvato con Deliberazione C.C. n. 16 del 22/04/2009 Art. 1 OGGETTO Il presente regolamento disciplina

Dettagli

Accendi il tuo. Natale. sull Altopiano!

Accendi il tuo. Natale. sull Altopiano! Accendi il tuo Natale sull Altopiano! 2012-2013 Programma Ufficio Turistico Altopiano Selvino - Aviatico Corso Milano, 19-24020 - Selvino (BG) Tel. 035 764250 int 2 - Fax: 035 761708 apt@comunediselvino.it

Dettagli

SCHEDA DI PRESENTAZIONE DELL ASSOCIAZIONE

SCHEDA DI PRESENTAZIONE DELL ASSOCIAZIONE SCHEDA DI PRESENTAZIONE DELL ASSOCIAZIONE LOGO DELL ASSOCIAZIONE : (spedire il logo in ottima definizione per poterlo inserire nel sito internet del Comune di Brugine) NOME DELL ASSOCIAZIONE : Pro Loco

Dettagli

ASSOCIAZIONE ITALIANA COMBATTENTI INTERALLEATI

ASSOCIAZIONE ITALIANA COMBATTENTI INTERALLEATI ASSOCIAZIONE ITALIANA COMBATTENTI INTERALLEATI Chi siamo... Tutti coloro che, a qualunque titolo, abbiano prestato o prestino servizio nelle Forze Armate e nei Corpi Armati dello Stato ed Enti Periferici

Dettagli

QUARANT'ANNI DI SPORT E LIBERTA'

QUARANT'ANNI DI SPORT E LIBERTA' Periodico della POLISPORTIVA LIBERTAS ROSIGNANO via I.Nievo 14/2 - tel/fax 0586764656 Anno XX X numero 2 Dicembre 2014 * * * * * * * * * * * * * * * Notizie di rilievo: Palestra aperta nelle Vacanze I

Dettagli

REGOLAMENTO PER LE ADESIONI A FORZA ITALIA ANNO 2014

REGOLAMENTO PER LE ADESIONI A FORZA ITALIA ANNO 2014 REGOLAMENTO PER LE ADESIONI A FORZA ITALIA ANNO 2014 Art. 1 E istituito nell ambito della struttura nazionale, di cui all articolo 11 dello Statuto di Forza Italia, il Settore Adesioni. Art. 2 Il Settore

Dettagli

SOCIO. de laverdi. per la musica per la cultura per Milano

SOCIO. de laverdi. per la musica per la cultura per Milano SOCIO de laverdi per la musica per la cultura per Milano laverdi è nata e vive grazie ai Soci Grazie ai Soci (persone, aziende, enti) si è costituita e sviluppata laverdi Partecipare a laverdi significa

Dettagli

LUGLIO. Sab 4 La solidarietà scende in pista presso Pista Kart a Ronco Scrivia dalle 18.00 sport solidarietà e gastronomia

LUGLIO. Sab 4 La solidarietà scende in pista presso Pista Kart a Ronco Scrivia dalle 18.00 sport solidarietà e gastronomia LUGLIO Ven 3 Sab 4 Dom 5 Sagra del Raviolo Circolo Ricreativo Parrocchiale Borgo Fornari - Circolo Parrocchiale di Borgo Fornari Musica e gastronomia della tradizione Sab 4 La solidarietà scende in pista

Dettagli

Prefettura di Benevento Ufficio Territoriale del Governo

Prefettura di Benevento Ufficio Territoriale del Governo Prefettura di Benevento Ufficio Territoriale del Governo COMUNICATO STAMPA EVENTI - Notte Tricolore e Festa dell Unità d Italia del 16 e 17 marzo 2011. Le cerimonie celebrative della ricorrenza del 150

Dettagli

ASSOCIAZIONE NAZIONALE ARMA DI CAVALLERIA

ASSOCIAZIONE NAZIONALE ARMA DI CAVALLERIA ASSOCIAZIONE NAZIONALE ARMA DI CAVALLERIA SEZIONE DI VERCELLI E PROVINCIA Lodi s immola Ten.Mo.O.V.M. Paolo Solaroli di Briona Cap.M.O.V.M. Amedeo De Rege Thesauro Annesso al Regolamento Interno DISPOSIZIONI

Dettagli

IDEE DI RESISTENZA. Il progetto, nato per ricordare il 70 anno dalla Liberazione, parte da due considerazioni propedeutiche:

IDEE DI RESISTENZA. Il progetto, nato per ricordare il 70 anno dalla Liberazione, parte da due considerazioni propedeutiche: PREMESSA Insignita della Medaglia d Argento al Valor Militare della Resistenza, Pistoia, al pari di altre città toscane, è stata teatro di avvenimenti tragici, la maggior parte dei quali intercorsi tra

Dettagli

N. 2852 di prot. Roma, lì 12.09.2005. OGGETTO: Partecipazione dell Associazione Nazionale Finanzieri d Italia alle cerimonie militari.

N. 2852 di prot. Roma, lì 12.09.2005. OGGETTO: Partecipazione dell Associazione Nazionale Finanzieri d Italia alle cerimonie militari. N. 2852 di prot. Roma, lì 12.09.2005 OGGETTO: Partecipazione dell Associazione Nazionale Finanzieri d Italia alle cerimonie militari. A TUTTE LE SEZIONI A.N.F.I. = LORO SEDI = e, per conoscenza: AI VICEPRESIDENTI

Dettagli

COMANDO MILITARE DELLA CAPITALE COMUNICATO STAMPA COMANDO MILITARE DELLA CAPITALE

COMANDO MILITARE DELLA CAPITALE COMUNICATO STAMPA COMANDO MILITARE DELLA CAPITALE L Esercito Marciava attraversa il Lazio Dal 16 al 19 maggio i villaggi allestiti dall Esercito a Cassino, Roma e Viterbo per commemorare il centenario della Grande Guerra con mostre, mezzi storici, concerti

Dettagli

MANIFESTO DEGLI STUDI seconda parte - iscrizioni e funzionamento

MANIFESTO DEGLI STUDI seconda parte - iscrizioni e funzionamento 2 CONSERVATORIO STATALE DI MUSICA JACOPO TOMADINI UDINE MANIFESTO DEGLI STUDI seconda parte - iscrizioni e funzionamento anno accademico 2013/2014 emanato con decreto del direttore n. 131 del 16/10/2013

Dettagli

Prot. N 01/11 Milazzo, 10 gennaio 11. Risposta a nota del n Div. All. n

Prot. N 01/11 Milazzo, 10 gennaio 11. Risposta a nota del n Div. All. n ASSOCIAZIONE PROVINCIALE STATISTICI della Provincia di Messina Sede legale: Via San Giovanni, 42 98057 MILAZZO e.mail: s.smedili@libero.it Sede operativa: Via Umberto I, 55 98057 MILAZZO tel. 090.9223565

Dettagli

Comune di Rieti Provincia di Rieti REGOLAMENTO COMUNALE PER L USO DEL GONFALONE, DELLA FASCIA TRICOLORE E DELLE BANDIERE

Comune di Rieti Provincia di Rieti REGOLAMENTO COMUNALE PER L USO DEL GONFALONE, DELLA FASCIA TRICOLORE E DELLE BANDIERE Comune di Rieti Provincia di Rieti REGOLAMENTO COMUNALE PER L USO DEL GONFALONE, DELLA FASCIA TRICOLORE E DELLE BANDIERE Emendato ed approvato con delibera del Consiglio comunale n. 19 del 25/02/2009 1

Dettagli

CALENDARIO SCOLASTICO 2014 2015

CALENDARIO SCOLASTICO 2014 2015 CALENDARIO SCOLASTICO 2014 2015 SCUOLA PONTIFICIA PIO IX Scuola dell Infanzia Primaria Secondaria di Primo Grado Secondaria di Secondo Grado (Liceo Classico Liceo Scientifico Liceo delle Scienze Umane)

Dettagli

Allegato C DECORAZIONI IN USO PERMANENTE. Ordine di successione

Allegato C DECORAZIONI IN USO PERMANENTE. Ordine di successione Allegato C DECORAZIONI IN USO PERMANENTE Ordine di successione 77 1. Cavaliere di Gran Croce dell Ordine Militare d Italia; 2. Grande Ufficiale dell Ordine Militare d Italia; 3. Commendatore dell Ordine

Dettagli

F O R M A T O E U R O P E O

F O R M A T O E U R O P E O F O R M A T O E U R O P E O P E R I L C U R R I C U L U M V I T A E INFORMAZIONI PERSONALI Nome RETINÒ LIANA Indirizzo VIA A. VOLTA, N.36 RIONE CASTROMEDIANO - 73020 CAVALLINO ( LECCE ) Telefono 0832/682340

Dettagli

Museo Storico della Fanteria

Museo Storico della Fanteria COMANDO MILITARE DELLA CAPITALE Museo Storico della Fanteria Manifestazioni ed eventi B envenuti al Museo della Fanteria. 000185 Roma P.zza S. Croce in Gerusalemme, 9 - Metropolitana San Giovanni Accesso

Dettagli

Chi ha una mano per combattere, anche solo con la penna e l arte dello scrivere, ha anche un cuore

Chi ha una mano per combattere, anche solo con la penna e l arte dello scrivere, ha anche un cuore Chi ha una mano per combattere, anche solo con la penna e l arte dello scrivere, ha anche un cuore grande, capace di affrontare il sacrificio per lasciarci. Enzo Baldoni non è solo. Ognuno di noi è Unico

Dettagli

Fiera del Fungo di Borgotaro Igp

Fiera del Fungo di Borgotaro Igp BORGO VAL DI TARO 14-15-16 SETTEMBRE 2007 32 a Fiera del Fungo di Borgotaro Igp Indicazione geografica protetta www.sagradelfungodiborgotaro.it 32ª Sagra del Fungo di Borgotaro fiera delle produzioni tipiche

Dettagli

XXIV incontro annuale delle giornate italo-austriache per la pace. Genova, 23-24 maggio 2015.

XXIV incontro annuale delle giornate italo-austriache per la pace. Genova, 23-24 maggio 2015. Mura delle Cappuccine, 33 16128 GENOVA tel. 010.591598 XXIV incontro annuale delle giornate italo-austriache per la pace. Genova, 23-24 maggio 2015. Da oltre venti anni si celebrano in Europa le giornate

Dettagli

Delibera della Giunta Regionale n. 222 del 27/06/2014

Delibera della Giunta Regionale n. 222 del 27/06/2014 Delibera della Giunta Regionale n. 222 del 27/06/2014 Dipartimento 54 - Dipartimento Istr., Ric., Lav., Politiche Cult. e Soc. Direzione Generale 11 - Direzione Generale Istruzione, Formazione,Lavoro e

Dettagli

L Aquila 2015. associazione nazionale alpini - sezione di como. Numero 2 - Como - Anno XLI - Aprile-Giugno 2015

L Aquila 2015. associazione nazionale alpini - sezione di como. Numero 2 - Como - Anno XLI - Aprile-Giugno 2015 Numero 2 - Como - Anno XLI - Aprile-Giugno 2015 associazione nazionale alpini - sezione di como L Aquila 2015 N. 38 - Anno XLI - Poste Italiane SpA - Spedizione in abbonamento postale - D.L. 353/2003 (conv.

Dettagli

Delibera della Giunta Regionale n. 326 del 21/07/2015

Delibera della Giunta Regionale n. 326 del 21/07/2015 Delibera della Giunta Regionale n. 326 del 21/07/2015 Dipartimento 54 - Dipartimento Istr., Ric., Lav., Politiche Cult. e Soc. Direzione Generale 11 - Direzione Generale Istruzione, Formazione,Lavoro e

Dettagli

La liberazione della città di Arezzo

La liberazione della città di Arezzo La liberazione della città di Arezzo Dalla Resistenza alla ricostruzione, dalla dittatura alla democrazia Per guardare avanti, per costruire il futuro 1 (aggiornamento 31 marzo 2014) Calendario Iniziativa

Dettagli

SIAMO PRONTI PER LA 55 GIORNATA DEL RICORDOA MONTE ZURRONE IL 28 GIUGNO 2015

SIAMO PRONTI PER LA 55 GIORNATA DEL RICORDOA MONTE ZURRONE IL 28 GIUGNO 2015 Nuova serie anno VIII - Gennaio/Giugno 2015 nn. 1-2 del 2015 SIAMO PRONTI PER LA 55 GIORNATA DEL RICORDOA MONTE ZURRONE IL 28 GIUGNO 2015 Via Cassia Tomba di Nerone ricorrenza battaglia di Nikolaievska

Dettagli

REGOLAMENTO COMUNALE PER LA CELEBRAZIONE DEI MATRIMONI CIVILI

REGOLAMENTO COMUNALE PER LA CELEBRAZIONE DEI MATRIMONI CIVILI REGOLAMENTO COMUNALE PER LA CELEBRAZIONE DEI MATRIMONI CIVILI ( approvato con delibera consiliare n. 42 del 30/09/2014) Indice Art. 1 Oggetto e finalità del Regolamento. Art. 2 Luogo della celebrazione.

Dettagli

Comune di Spoleto www.comune.spoleto.pg.it

Comune di Spoleto www.comune.spoleto.pg.it 1/5 Unità proponente: CUT - Direzione Cultura e Turismo Oggetto: Organizzazione Commemorazione dei Caduti e Giornata dell Unità Nazionale e delle Forze Armate Anno 2012. Assunzione impegno di spesa Euro

Dettagli

MANIFESTO DEGLI STUDI seconda parte - iscrizioni e funzionamento

MANIFESTO DEGLI STUDI seconda parte - iscrizioni e funzionamento CONSERVATORIO STATALE DI MUSICA JACOPO TOMADINI UDINE MANIFESTO DEGLI STUDI seconda parte - iscrizioni e funzionamento anno accademico 2014/2015 emanato con decreto del direttore n. 1 del 7/11/2014 corsi

Dettagli

La Sezione ANC di BARCELLONA POZZO DI GOTTO è intitolata Car.Scelto La Spada Pantaleo Mario Medaglia Argento al Valor Civile alla Memoria

La Sezione ANC di BARCELLONA POZZO DI GOTTO è intitolata Car.Scelto La Spada Pantaleo Mario Medaglia Argento al Valor Civile alla Memoria La Sezione ANC di BARCELLONA POZZO DI GOTTO è intitolata Car.Scelto La Spada Pantaleo Mario Medaglia Argento al Valor Civile alla Memoria LA SPADA PANTALEO CARABINIERE VAI A ANC BARCELLONA POZZO DI GOTTO

Dettagli

Festa di compleanno della FILARMONICA AVVENIRE BRUSIO CHE COMPIE 125 ANNI

Festa di compleanno della FILARMONICA AVVENIRE BRUSIO CHE COMPIE 125 ANNI Intervento di Arturo Plozza sindaco di Brusio Brusio, sabato 19.05.2012 Festa di compleanno della FILARMONICA AVVENIRE BRUSIO CHE COMPIE 125 ANNI Buona sera a tutti! Una festa di paese che coinvolge tutta

Dettagli

REGOLAMENTO PER L USO DEL GONFALONE COMUNALE

REGOLAMENTO PER L USO DEL GONFALONE COMUNALE REGOLAMENTO PER L USO DEL GONFALONE COMUNALE Approvato con deliberazione del Consiglio comunale n. 48 del 30.11.2010 ART. 1 Contenuto del regolamento 1. Il presente regolamento disciplina la rappresentanza

Dettagli

Il vostro Sindaco Bruno Piva

Il vostro Sindaco Bruno Piva 1 Le festività natalizie rappresentano da sempre un'occasione importante per rafforzare relazioni ed amicizie esprimendo, oltre agli auguri tradizionali, sentimenti di gratitudine e riconoscenza attraverso

Dettagli

ELENCO DELLE FESTIVITÀ CIVILI, MILITARI E RELIGIOSE

ELENCO DELLE FESTIVITÀ CIVILI, MILITARI E RELIGIOSE ELENCO DELLE FESTIVITÀ CIVILI, MILITARI E RELIGIOSE Le festività civili, militari e religiose scandiscono, come le stagioni, la vita scolastica e i componimenti degli alunni, in particolare nella scuola

Dettagli

Nell ambito delle celebrazioni per i 150 anni dell Unità d Italia è stato istituito un Comitato provinciale per la valorizzazione della cultura

Nell ambito delle celebrazioni per i 150 anni dell Unità d Italia è stato istituito un Comitato provinciale per la valorizzazione della cultura Nell ambito delle celebrazioni per i 150 anni dell Unità d Italia è stato istituito un Comitato provinciale per la valorizzazione della cultura della Repubblica coordinato dalla Prefettura di Terni. Il

Dettagli

QUESTO ENTE NAZIONALE ORGANIZZA PER L ANNO SCOLASTICO 2013-2014 UN CORSO INTERNAZIONALE DI AGGIORNAMENTO SULLE TEMATICHE

QUESTO ENTE NAZIONALE ORGANIZZA PER L ANNO SCOLASTICO 2013-2014 UN CORSO INTERNAZIONALE DI AGGIORNAMENTO SULLE TEMATICHE ANPEFSS CULTURA e SPORT Ente Nazionale per la Formazione e l Aggiornamento dei Docenti Qualificato dal Ministero Istruzione Università e Ricerca ai sensi della Direttiva n. 90/2003 Iscritto Ufficialmente

Dettagli

Museo del Risorgimento:

Museo del Risorgimento: Museo del Risorgimento: Il giorno 14 gennaio la classe 3C ha visitato il museo del Risorgimento. Il museo, prima di diventare tale,è stato la residenza di casa de Marchi, il quale una volta morto, ha donato

Dettagli

Prefettura di Salerno Ufficio Territoriale del Governo

Prefettura di Salerno Ufficio Territoriale del Governo OGGETTO: Salerno 25 aprile 2012 : cerimonia per la celebrazione del 67 Anniversario della Liberazione. Deposizione di corona al Monumento ai Caduti ed alla Lapide del Partigiano Ten. Ugo Stanzione. ^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^

Dettagli

COMUNE DI SAN FRANCESCO AL CAMPO

COMUNE DI SAN FRANCESCO AL CAMPO COMUNE DI SAN FRANCESCO AL CAMPO REGIONE PIEMONTE PROVINCIA DI TORINO REGOLAMENTO DI DISCIPLINA DELL USO DELLO STEMMA DEL COMUNE, DEL GONFALONE, DELLA FASCIA TRICOLORE, DELLE BANDIERE, DELLA CONCESSIONE

Dettagli

LA STORIA DELL ANPAS

LA STORIA DELL ANPAS LA STORIA DELL ANPAS Le Pubbliche Assistenze nascono alla metà dell 800 sulla spinta degli ideali risorgimentali SCHEDA 2 Le radici storiche SOCIETÀ OPERAIE DI MUTUO SOCCORSO Sodalizi attivi negli stati

Dettagli

Contributi del Ministero della Difesa a enti, istituti, associazioni e fondazioni per l'anno 2013 Atto del Governo 73

Contributi del Ministero della Difesa a enti, istituti, associazioni e fondazioni per l'anno 2013 Atto del Governo 73 Contributi del Ministero della Difesa a enti, istituti, associazioni e fondazioni per l'anno 2013 Atto del Governo 73 dossier n 57 - A.C. 45, A.C. 933 e A.C. 952 13 gennaio 2014 Informazioni sugli atti

Dettagli

CALENDARIO 2014. Riunione con i genitori bambini nuova sezione primavera

CALENDARIO 2014. Riunione con i genitori bambini nuova sezione primavera CALENDARIO 2014 GENNAIO 1 MER 2 GIO 3 VEN 4 SAB Ballalzate Pro Loco 5 DOM 6 LUN 7 MAR 8 MER Riunione con i genitori Asilo "Vidario" 9 GIO 10 VEN 11 SAB 12 DOM 13 LUN 14 MAR 15 MER 16 GIO 17 VEN 18 SAB

Dettagli

SCHEDA SINTETICA DEL PROGETTO PER L IMPIEGO DEI VOLONTARI IN SERVIZIO CIVILE IN ITALIA E CRITERI DI SELEZIONE ADOTTATI

SCHEDA SINTETICA DEL PROGETTO PER L IMPIEGO DEI VOLONTARI IN SERVIZIO CIVILE IN ITALIA E CRITERI DI SELEZIONE ADOTTATI SCHEDA SINTETICA DEL PROGETTO PER L IMPIEGO DEI VOLONTARI IN SERVIZIO CIVILE IN ITALIA E CRITERI DI SELEZIONE ADOTTATI ENTE 1) Ente proponente il progetto: COMUNE DI LAINO CASTELLO Piazza I Maggio n 18

Dettagli

A tutti i Comitati Regionali FISE

A tutti i Comitati Regionali FISE Roma 11/2/2008 CB/Prot. 1234 A tutti i Comitati Regionali FISE Loro sedi Oggetto: corso di aggiornamento Giudici e Veterinari di Endurance. Come da Regolamento Giudici di Endurance in vigore, essendo trascorsi

Dettagli

IN RICORDO DI SEBASTIANO D IMME

IN RICORDO DI SEBASTIANO D IMME IN RICORDO DI SEBASTIANO D IMME Per non dimenticare il luminoso esempio offerto dal Maresciallo Sebastiano D Immè che 15 anni fa, ha immolato se stesso sull altare del dovere. Locate Varesino (CO) 6 luglio

Dettagli

СУВОРОВСКИЕ ДНИ В ИТАЛИИ GIORNATE DI SUVOROV IN ITALIA

СУВОРОВСКИЕ ДНИ В ИТАЛИИ GIORNATE DI SUVOROV IN ITALIA REGOLAMENTO per l organizzazione del progetto giovanile dedicato al 212 anniversario della Campagna italiana di A.V. Suvorov Il progetto è promosso in concomitanza dell Anno della Cultura italiana e della

Dettagli

AFFILIAZIONE E TESSERAMENTO 2012 NORME GENERALI

AFFILIAZIONE E TESSERAMENTO 2012 NORME GENERALI AFFILIAZIONE E TESSERAMENTO 2012 NORME GENERALI Dal 1 ottobre 2011 sono aperte le affiliazioni, le riaffiliazioni ed i tesseramenti alla FIKTA per l'anno 2012. Per affiliarsi alla FIKTA, le Associazioni

Dettagli

Federazione Italiana Giuoco Handball

Federazione Italiana Giuoco Handball Federazione Italiana Giuoco Handball PALLAMANO DISCIPLINA OLIMPICA Segreteria Generale Circolare n. 7/2014 Roma, 9 aprile 2014 Alle Società Affiliate Agli atleti e tecnici Ai Signori Consiglieri Federali

Dettagli

Le rappresentanze di tutte le Forze Armate Italiane al 38 Raduno nazionale dei Granatieri di Saedegna il Y] e 18 settembre 2005 a Jesi»

Le rappresentanze di tutte le Forze Armate Italiane al 38 Raduno nazionale dei Granatieri di Saedegna il Y] e 18 settembre 2005 a Jesi» Le rappresentanze di tutte le Forze Armate Italiane al 38 Raduno nazionale dei Granatieri di Saedegna il Y] e 18 settembre 2005 a Jesi» Uno dei momenti del " Carosello Storico " eseguito dai Granatieri

Dettagli

Concorso di Fotografia

Concorso di Fotografia associazionebrunelleschi@gmail.com Associazione Culturale Brunelleschi città di Acireale (CT) Concorso di Fotografia L Associazione culturale Brunelleschi con sede in Acireale via G. Verga civ. 99, in

Dettagli

Federazione Italiana Giuoco Handball

Federazione Italiana Giuoco Handball Federazione Italiana Giuoco Handball PALLAMANO DISCIPLINA OLIMPICA Segreteria Generale Circolare n. 4/2014 Roma, 9 aprile 2014 Alle Società Affiliate Agli atleti e tecnici Ai Signori Consiglieri Federali

Dettagli

dal 1 ottobre al 15 novembre 2014

dal 1 ottobre al 15 novembre 2014 Settore Tesseramento CIRCOLARE n. 54/2014 Roma, 07/07/2014 Società affiliate Comitati e Delegazioni Regionali e, p.c. Componenti il Consiglio Federale Oggetto: Riaffiliazione e Tesseramento 2015 Le Società

Dettagli

DICEMBRE. dom 6 sab 19

DICEMBRE. dom 6 sab 19 PROGRAMMA DELLE INIZIATIVE E DELLE MANIFESTAZIONI GENNAIO sab 3 Chiesa di Priabona Concerto comitato cultura (orario 20,00-22,00) dom 4 lun 5 Befana a Monte di Malo Pro Loco M. di Malo sab 24 Giornata

Dettagli

Provincia di Siena Area Affari Generali G.A. REGOLAMENTO PER LA CELEBRAZIONE DEI MATRIMONI CIVILI

Provincia di Siena Area Affari Generali G.A. REGOLAMENTO PER LA CELEBRAZIONE DEI MATRIMONI CIVILI COMUNE DI SINALUNGA Provincia di Siena Area Affari Generali G.A. REGOLAMENTO PER LA CELEBRAZIONE DEI MATRIMONI CIVILI Approvato con Deliberazione del Commissario Straordinario n. 41 del 7/10/2013 Modificato

Dettagli

SERVIZIO CIVILE NAZIONALE VOLONTARIO

SERVIZIO CIVILE NAZIONALE VOLONTARIO PROTOCOLLO D INTESA tra PROVINCIA di Cuneo e ENTI LOCALI, CONSORZI, SOGGETTI PUBBLICI, ENTI DEL PRIVATO SOCIALE, PARTI SOCIALI PER LA PROMOZIONE, L ELABORAZIONE, LA GESTIONE DI PROGETTI DI SERVIZIO CIVILE

Dettagli

LIONS CLUB BERGAMO LE MURA XI CONGRESSO INTERNAZIONALE CITTA MURATE LIONS

LIONS CLUB BERGAMO LE MURA XI CONGRESSO INTERNAZIONALE CITTA MURATE LIONS Cari Amici Lions, un caloroso saluto da tutti i Soci del Lions Club Bergamo Le Mura! Stiamo lavorando con passione all organizzazione dell XI Congresso Internazionale delle Città Murate Lions che si svolgerà

Dettagli

SCUOLA PARITARIA MARIA AUSILIATRICE

SCUOLA PARITARIA MARIA AUSILIATRICE 2015/2016 2015/2016 2015/2016 CALENDARIO SCUOLA PARITARIA MARIA AUSILIATRICE VIA DALMAZIA ROMA SCUOLA PARITARIA MARIA AUSILIATRICE SCUOLA DELL INFANZIA SCUOLA PRIMARIA SCUOLA SECONDARIA DI PRIMO GRADO

Dettagli

CAMERA DEI DEPUTATI PROPOSTA DI LEGGE GREGORIO FONTANA, DE ANGELIS, GIDONI, FAVA

CAMERA DEI DEPUTATI PROPOSTA DI LEGGE GREGORIO FONTANA, DE ANGELIS, GIDONI, FAVA Atti Parlamentari 1 Camera dei Deputati CAMERA DEI DEPUTATI N. 3442 PROPOSTA DI LEGGE D INIZIATIVA DEI DEPUTATI GREGORIO FONTANA, DE ANGELIS, GIDONI, FAVA Disposizioni concernenti le associazioni di interesse

Dettagli

Provincia di Lecce REGOLAMENTO Per l uso dello Stemma, del Gonfalone, della fascia tricolore, delle bandiere e per il cerimoniale del Comune.

Provincia di Lecce REGOLAMENTO Per l uso dello Stemma, del Gonfalone, della fascia tricolore, delle bandiere e per il cerimoniale del Comune. Città di Nardò Provincia di Lecce REGOLAMENTO Per l uso dello Stemma, del Gonfalone, della fascia tricolore, delle bandiere e per il cerimoniale del Comune. - 1 - Capo I CONTENUTO DEL REGOLAMENTO Art.1

Dettagli

REGOLAMENTO SULLE MODALITA' DI USO DEI SEGNI DISTINTIVI DEL COMUNE E DI ESPOSIZIONE DELLE BANDIERE ALL'ESTERNO DEGLI EDIFICI COMUNALI

REGOLAMENTO SULLE MODALITA' DI USO DEI SEGNI DISTINTIVI DEL COMUNE E DI ESPOSIZIONE DELLE BANDIERE ALL'ESTERNO DEGLI EDIFICI COMUNALI COMUNE DI CESENA (Provincia di Forlì-Cesena) REGOLAMENTO SULLE MODALITA' DI USO DEI SEGNI DISTINTIVI DEL COMUNE E DI ESPOSIZIONE DELLE BANDIERE ALL'ESTERNO DEGLI EDIFICI COMUNALI TITOLO I DISPOSIZIONI

Dettagli

Tutte le iniziative presentate sono aperte solo ai nostri Soci

Tutte le iniziative presentate sono aperte solo ai nostri Soci Gentili Amici, Milano, gennaio 2015 Abbiamo il piacere di presentarvi il programma dei nostri incontri per i prossimi mesi: Febbraio 11, mercoledì Fonderia d arte Battaglia - Visita guidata Febbraio 24,

Dettagli

VISTO l art. 3 della Legge Costituzionale 18 ottobre 2001, n. 3, che reca modifiche al Titolo V della parte seconda della Costituzione;

VISTO l art. 3 della Legge Costituzionale 18 ottobre 2001, n. 3, che reca modifiche al Titolo V della parte seconda della Costituzione; A.G.C. 17 - Istruzione - Educazione - Formazione Professionale - Politica Giovanile e del Forum Regionale della Gioventù - Osservatorio Regionale del Mercato del Lavoro (O.R.ME.L.) - Deliberazione n. 509

Dettagli

n. 175 29 settembre/6 ottobre 2015 Periodico iscritto al R.O.C. n.6552

n. 175 29 settembre/6 ottobre 2015 Periodico iscritto al R.O.C. n.6552 n. 175 29 settembre/6 ottobre 2015 Periodico iscritto al R.O.C. n.6552 Inaugurazione dell anno scolastico 2015-2016 a Napoli Qualche attento lettore di ANPInews (in particolare del n. 174 della scorsa

Dettagli

MATT. POME. MATT. POME. MATT. POME. MATT. POME. MATT. POME. MATT. POME. MATT. POME. MATT. POME. MATT. POME. MATT. POME. MATT. POME.

MATT. POME. MATT. POME. MATT. POME. MATT. POME. MATT. POME. MATT. POME. MATT. POME. MATT. POME. MATT. POME. MATT. POME. MATT. POME. TURNI FARMACIE APRILE 2016 Sab. 2 apr. Dom. 3 apr. Sab. 9 apr. Dom. 10 apr. Sab. 16 apr. Dom. 17 apr. Sab. 23 apr. Dom. 24 apr. Lun. 25 apr. Sab. 30 apr. Dom. 1 mag. MATT. POME. MATT. POME. MATT. POME.

Dettagli

Sci Club Aterno Pescara

Sci Club Aterno Pescara Sci Club Aterno Pescara PROGRAMMA STAGIONE SOCIALE 2015 Caro Socio, dal lontano 1984, lo Sci Club Aterno organizza la stagione sciistica invernale offrendo corsi di sci e snow board per adulti e bambini

Dettagli

SI CONVIENE QUANTO SEGUE:

SI CONVIENE QUANTO SEGUE: CONVENZIONE TRA ASP AZIENDA DEI SERVIZI ALLA PERSONA DELLE TERRE D'ARGINE E ORGANIZZAZIONE DI VOLONTARIATO ASSOCIAZIONE AMICA DI CARPI PER LA REALIZZAZIONE DI UN PROGETTO DI VOLONTARIATO PRESSO LE CASE

Dettagli

ROTARACT CLUB BOLOGNA B O L L E T T I N O A P R I L E 2 0 1 4

ROTARACT CLUB BOLOGNA B O L L E T T I N O A P R I L E 2 0 1 4 ROTARACT CLUB BOLOGNA B O L L E T T I N O A P R I L E 2 0 1 4 LETTERA DEL PRESIDENTE AI SOCI E AMICI DEL ROTARACT CLUB BOLOGNA E PER CONOSCENZA al Presidente del Rotary Club Bologna al Presidente del Rotary

Dettagli

Scadenza Evento luogo organizzatore Previsione USCITE

Scadenza Evento luogo organizzatore Previsione USCITE martedì 13 gennaio 2015 UPIF Sala Civica UPIF-Lazise 2.585,00 martedì 20 gennaio 2015 UPIF Sala Civica UPIF-Lazise domenica 25 gennaio 2015 Mostra di pittura collettiva in piazza Ass.ne ARTE IN CORSO 57,00

Dettagli

DOMANDA DI ISCRIZIONE

DOMANDA DI ISCRIZIONE Pag. 1 a 5 Dalla data di approvazione del nuovo statuto SIED, il 21 marzo 2013 (data registrazione 26 marzo 2013): sino al 31 dicembre 2013 la quota associativa è di euro 60,00 per i soci di età compresa

Dettagli

ORDINANZA AMMINISTRATIVA CONCERNENTE IL PROTOCOLLO

ORDINANZA AMMINISTRATIVA CONCERNENTE IL PROTOCOLLO ORDINANZA AMMINISTRATIVA CONCERNENTE IL PROTOCOLLO CAPITOLO I - ESPOSIZIONE DI BANDIERE Art. 1 Le bandiere, comunale, cantonale e federale, vengono esposte a Palazzo Marcacci e a Casa Bastoria: - il 1.

Dettagli

Davanti allo specchio di un anniversario

Davanti allo specchio di un anniversario Davanti allo specchio di un anniversario 1. La religiosità popolare è una porzione della cultura di un territorio e di una società, un elemento costitutivo della comune identità. Lo è perché riguarda tutti,

Dettagli

Allegato A alla deliberazione di C.C. n. 1 del 28.01.2006 STATUTO DELL ASSOCIAZIONE COORDINAMENTO PROVINCIALE BERGAMASCO ENTI LOCALI PER LA PACE

Allegato A alla deliberazione di C.C. n. 1 del 28.01.2006 STATUTO DELL ASSOCIAZIONE COORDINAMENTO PROVINCIALE BERGAMASCO ENTI LOCALI PER LA PACE Allegato A alla deliberazione di C.C. n. 1 del 28.01.2006 STATUTO DELL ASSOCIAZIONE COORDINAMENTO PROVINCIALE BERGAMASCO ENTI LOCALI PER LA PACE Premessa L'Italia ripudia la guerra come strumento di offesa

Dettagli

9^ EDIZIONE DELLE GIORNATE DEL SEGRETARIO COMUNALE E PROVINCIALE FIRENZE - IMPRUNETA. Da Machiavelli al Segretario del futuro

9^ EDIZIONE DELLE GIORNATE DEL SEGRETARIO COMUNALE E PROVINCIALE FIRENZE - IMPRUNETA. Da Machiavelli al Segretario del futuro Roma 19 giugno 2013 Care/i colleghe/i il 19, 20 e 21 settembre 2013 si svolgerà, com è tradizione, l incontro annuale della categoria, in occasione della 9^ EDIZIONE DELLE GIORNATE DEL SEGRETARIO COMUNALE

Dettagli

Parrocchia S. Maria Nuova

Parrocchia S. Maria Nuova Parrocchia S. Maria Nuova Piazza Santa Maria Nuova, 4 01100 Viterbo Tel/Fax 0761.340700 - c/c postale n. 79886701 www.santamarianuova-viterbo.it - info@santamarianuova-viterbo.it Recapiti telefonici dei

Dettagli

STATUTO DEL CONSIGLIO DELLE RAGAZZE E DEI RAGAZZI DI SPINEA C.C.d.R. Art. 1

STATUTO DEL CONSIGLIO DELLE RAGAZZE E DEI RAGAZZI DI SPINEA C.C.d.R. Art. 1 STATUTO DEL CONSIGLIO DELLE RAGAZZE E DEI RAGAZZI DI SPINEA C.C.d.R. Art. 1 Costituzione del Consiglio Materie di cui si occupa Scopi È costituito il Consiglio delle ragazze e dei ragazzi di Spinea. Le

Dettagli

Prefettura di Venezia

Prefettura di Venezia ore 17,30 ore 20,30 Mercoledì 16 marzo 2011, "Notte Tricolore Cerimonia ufficiale di apertura delle celebrazioni con discorso inaugurale del Prefetto e delle Autorità in concomitanza con l inaugurazione

Dettagli

Le 35 candeline del Corpo Volontari del Parco del Ticino

Le 35 candeline del Corpo Volontari del Parco del Ticino Le 35 candeline del Corpo Volontari del Parco del Ticino ANNIVERSARI Domenica 15 giugno, a Magenta (MI), si è svolta la cerimonia celebrativa del 35 Anniversario del Corpo Volontari del Parco del Ticino.

Dettagli

Come da circolare dello scrivente avente prot. 487 del 11.05.2015, il corso si terrà nei giorni di 05.06.07 Giugno p.v.

Come da circolare dello scrivente avente prot. 487 del 11.05.2015, il corso si terrà nei giorni di 05.06.07 Giugno p.v. Bresso (MI), lì 12 maggio 2015 Protocollo n:...488.../2015 Rif. Foglio n: del.. Allegati: vari Croce Rossa Italiana Oggetto: CORSO PATENTI SUPERIORI Spett.le: Croce Rossa Italiana Comitati Provinciali

Dettagli

Consegna borse di studio. Marcello Mantovani. Biblioteca civica Bertoliana Palazzo Cordellina 4 dicembre 2014

Consegna borse di studio. Marcello Mantovani. Biblioteca civica Bertoliana Palazzo Cordellina 4 dicembre 2014 Consegna borse di studio Marcello Mantovani Biblioteca civica Bertoliana Palazzo Cordellina 4 dicembre 2014 Marcello Mantovani nasce a Vicenza il 24 Giugno 1920; viene a mancare il 19 febbraio 2009. Il

Dettagli

Progetto grafico Roman Ceroni Photo by Marco & Gina Progetto grafico Roman Ceroni Photo by Marco & Gin

Progetto grafico Roman Ceroni Photo by Marco & Gina Progetto grafico Roman Ceroni Photo by Marco & Gin Pro getto g r af i co Roman Ceroni Photo by Marco & G i na La Pro Loco ringrazia tutti coloro che hanno contribuito e collaborato all organizzazione delle iniziative per l inverno 2015-2016 e augura a

Dettagli

Discorso Ministro On. Prof. Maria Chiara Carrozza Inaugurazione anno scolastico 2013/2014 Palazzo del Quirinale

Discorso Ministro On. Prof. Maria Chiara Carrozza Inaugurazione anno scolastico 2013/2014 Palazzo del Quirinale Discorso Ministro On. Prof. Maria Chiara Carrozza Inaugurazione anno scolastico 2013/2014 Palazzo del Quirinale Signor Presidente della Repubblica, gentili Autorità, cari dirigenti scolastici, cari insegnanti,

Dettagli

Con il Patrocinio di: Ministero per i Beni e le Attività Culturali Consiglio Nazionale delle Ricerche Città Metropolitana di Firenze

Con il Patrocinio di: Ministero per i Beni e le Attività Culturali Consiglio Nazionale delle Ricerche Città Metropolitana di Firenze Con il Patrocinio di: Ministero per i Beni e le Attività Culturali Consiglio Nazionale delle Ricerche Città Metropolitana di Firenze Promosso ed organizzato dal XXXIV Premio Firenze BANDO DI CONCORSO Palazzo

Dettagli

Ministero della Pubblica Istruzione Dipartimento per l Istruzione Direzione Generale per lo Studente

Ministero della Pubblica Istruzione Dipartimento per l Istruzione Direzione Generale per lo Studente Prot. n. 3104/P5 Roma, 21 giugno 2007 Ai Direttori Generali degli Uffici Scolastici Regionali Al Sovrintendente Scolastico per la Provincia di T R E N T O Al Sovrintendente Scolastico per la scuola in

Dettagli

PERIFERIA chiama! MILANO risponde?

PERIFERIA chiama! MILANO risponde? PERIFERIA chiama! MILANO risponde? CONSULTA PERIFERIE MILANO Associazione culturale San Materno-Figino PERIFERIA chiama! MILANO risponde? Martedì 25 gennaio 2011 Periferie: come stiamo? La parola agli

Dettagli