CONSIGLIO REGIONALE DEL VENETO

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "CONSIGLIO REGIONALE DEL VENETO"

Transcript

1 Consiglio Regionale del Veneto - UPA - 10/07/ TX I>:GISI.ATURA CONSIGLIO REGIONALE DEL VENETO ^ Consiglio Regionale del Veneto N del 10/07/2013 Prot.: Titolarlo J2-^hy CRV CRV spc-upa DECRETON. 09 DEL Dg LUG.2013 Piano straordinario di sviluppo e ammodernamento del sistema informativo dell'assemblea legislativa, autorizzato dall'articolo 62 della legge regionale 27 febbraio 2008, n. 1 - Affidamento di servizi di governance e auditing management delle attività a supporto del sistema informativo dell'assemblea legislativa del Veneto. IL SEGRETARIO GENERALE VISTO l'articolo 62 della legge regionale 27 febbraio 2008, n. 1, con il quale è stato autorizzato un Piano straordinario triennale di ammodernamento e sviluppo del sistema informativo dell'assemblea legislativa; VISTO l'articolo 8 della legge regionale 6 aprile 2012, n. 13, con il quale è stata autorizzata una proroga di due anni del succitato piano; RICHIAMATO il decreto dirigenziale n. 64 del 30 dicembre 2010 con il quale il Segretario generale, per il soddisfacimento delle esigenze migliorative e integrative del piano di cui trattasi aveva previsto un fabbisogno finanziario complessivo pari a ,89 euro, IVA inclusa, individuando nel contempo le risorse economiche necessarie (deliberazione 136 del 23 dicembre 2009 e decreto del Segretario generale n. 64 del 30 dicembre 2010). VISTO il decreto del Segretario generale n. 18 del 1 agosto 2012 con il quale sono stati affidati alla ditta Geko s.r.l. di Padova i servizi di supporto metodologico per il collaudo definitivo del Piano straordinario di sviluppo e ammodernamento del sistema informativo dell'assemblea legislativa; VISTO altresì il decreto dirigenziale n. 26 del 21 dicembre 2012, con il quale il Segretario generale, ha ritenuto opportuno per il completamento del collaudo delle applicazioni del nuovo sistema informativo estendere i servizi di supporto metodologico forniti da Geko s.r.l. fino al 31 agosto 2013; CONSIDERATO che il piano triennale di ammodernamento e sviluppo del sistema informativo dell'assemblea legislativa è in fase di completamento definitivo e di distribuzione agli utenti di tutte le applicazioni componenti il sistema medesimo; 1/2

2 RITENUTO, pertanto, opportuno continuare ad avvalersi dei servizi della succitata ditta specializzata per la fornitura alla Segreteria generale di un servizio di governance e di auditing management del sistema informativo del Consiglio regionale del Veneto al fine di: i) facilitare un coordinamento tra tutti gli attori del sistema che operano sia internamente che esternamente all'assemblea legislativa assicurando costantemente la cooperazione, la condivisione delle conoscenze e degli obiettivi di sistema, la verifica critica degli stati di avanzamento e dei risultati sia livello dirigenziale che operativo; ii) supportare l'unità complessa sistema informativo nelle attività di auditing e controllo della qualità delle varie componenti logiche, fisiche e del monitoraggio ambientale del CED dell'amministrazione; iii) erogare un servizio di pubblicazione, con aggiornamento trimestrale, dello stato delle risorse infrastrutturali e applicative basato su un modello EA (Enterprise Architecture), costruito sulla base dei flussi informativi forniti dal RTI responsabile dei servizi operativi, e integrato dai risultati di verifica e auditing sullo stato dei servizi attuati in collaborazione con l'unità complessa per il sistema informativo; VISTA la proposta tecnico-economica formulata dalla ditta Geko s.r.l. di Padova, i cui professionisti sono abitualmente impegnati in progetti ICT della Regione del Veneto, allegata al presente provvedimento, che prevede la messa a disposizione di un consulente senior per settantadue giornate/uomo ad un prezzo di euro 650,00 a giornata, per una spesa complessiva di euro ,69 IVA esclusa; RITENUTA la proposta economica in linea con i prezzi di mercato dei servizi in ambito ICT; DECRETA 1) di affidare, per le motivazioni ed alle condizioni specificate in premessa, alla ditta Geko s.r.l. di Padova i servizi di governance e di auditing management descritti nell'offerta allegata al presente provvedimento per formarne parte integrante; 2) di stabilire che alla spesa complessiva di euro ,00, IVA inclusa, si farà fronte mediante l'impegno n. 597/2009 al capitolo 3147 "Piano straordinario di sviluppo e ammodernamento del sistema informativo dell'assemblea legislativa (l.r. 1/2008, articolo 62) assunto con deliberazione dell'ufficio di Presidenza n. 136 del 23 dicembre 2009; 3) di dare atto che il presente provvedimento dovrà essere pubblicato sul sito web istituzionale del Consiglio regionale, ai sensi della legge 24 dicembre 2007, n. 244, articolo 3, comma 54. L'Unità operativa nuovo sistema informativo provvederà all'esecuzione. 2/2 (Roberto Zanon)

3 Consiglio regionale del Veneto Direzione amministrazione, bilancio e servizi PIANO STRAORDINARIO DI SVILUPPO E AMMODERNAMENTO DEL SISTEMA INFORMATIVO DELL' ASSEMBLEA LEGISLATIVA, AUTORIZZATO DALL'ARTICOLO 62 DELLA LEGGE REGIONALE 27 FEBBRAIO 2008, N.1-AFFIDAMENTO DI SERVIZI DI GOVERNANCE E AUDITING MANAGEMENT DELLE ATTIVITÀ' A SUPPORTO DEL SISTEMA INFORMATIVO DELL'ASSEMBLEA LEGISLATIVA DEL VENETO. In conformità di quanto previsto dagli articoli 33 e 34 del "Regolamento interno per l'amministrazione, la contabilità e i servizi in economia del Consiglio regionale", approvato con deliberazione del Consiglio regionale del Veneto 25 giugno 2008, n. 27 (BUR n. 77/2008) si appone il visto di regolarità contabile attestante le seguenti registrazioni contabili: ESERCIZIO E/S CAPITOLO ACC/IMP IMPORTO EVENTUALE ATTO DI A/I 2013 {R2009) S ,00 DEL 136/ (R 2009) s ,00 -lìdiwllnte ^ " regionale P^a Rappo

4 geko consulting,r.v. 27,06,13 H11;2G CP SG B Consiglio Regionale del Veneto I del 27/06/2013 Prot.: Titolano CRV CRV spc-upa Spett.le Consiglio Regionale del Veneto alla Cortese Attenzione: Segretario Generale - Dott. Roberto Zanon Palazzo Ferro-Fini Calle Larga XXII Marzo Venezia Padova, 21 giugno 2013 OGGETTO: Servizio di Governance e Auditing Management delle attività a supporto del Sistema Informativo del Consiglio Regionale del Veneto A seguito dei colloqui intercorsi Vi inviamo, come concordato, la nostra proposta per la fornitura del servizio riportato in oggetto. Premessa Il Consiglio Regionale del Veneto - tramite anche il nostro supporto metodologico - ha recentemente completato e sta procedendo al collaudo definitivo del progetto di revisione del proprio sistema informatico/informativo realizzato attraverso l'intervento di "Affidamento del servizio di sviluppo e ammodernamento del Sistema Informativo del Consiglio Regionale del Veneto - CRV". Attraverso detto intervento è stata conseguita una nuova architettura di servizi applicativi informatici,finalizzataa realizzare una automatizzazione dei processi operativi intemi mediante l'adozione di tecnologie web oriented ed open source (in primo luogo quelli riguardanti il Protocollo, la gestione degli Atti Istituzionali e dell'archivio dell'ente) e ad un adeguamento dei principali servizi legacy basati anch'essi su ima architettura web: HR, Contabilità, Bilancio e altri servizi accessori. Geko ha anche fornito supporto e concorso alla revisione delle modalità organizzative e dei criteri di assistenza e gestione sistemistica, per renderli maggiormente rispondenti alle attuali risorse tecnologiche in dotazione dell'ente e alle esigenze operative del nuovo sistema, fornendo assistenza alla formulazione del Capitolato Tecnico della Gara d'appalto "Servizio di supporto per la gestione operativa del Sistema Informativo del Consiglio Regionale del Veneto" recentemente aggiudicata. Il RTI cui è stato affidato il nuovo servizio operativo - comprendente la Assistenza all'utenza (Help Desk, gestione e manutenzione delle Postazioni di Lavoro e IMAC), l'assistenza Sistemistica (Sistemi Server, Rete e Sicurezza) e la gestione manutenzione dell'area Applicativa (sviluppo nuove applicazioni, manutenzione evolutiva, e manutenzione correttiva e conservativa) - sta attualmente completando la fase di avviamento e si sta per procedere alla erogazione dei servizi operativi a regime. geko s.r.l. - via Alessandro Manzoni 96/a Padova - tei e fax capitale sociale ,00 i.v. - Codice Fiscale Partita IVA IT iscrizione Registro Imprese di Padova al n 56461/ REA pag. 1

5 geko consulting Contenuti della attività A supporto di queste iniziative, siritieneopportuno procedere a: il consolidamento di una metodologia di governance del Sistema Informativo del Consiglio Regionale,finalizzataa supportare e verificare: - il nuovo assetto organizzativo dell'amministrazione in merito alle problematiche di conduzione e gestione del S.I.; - la conduzione dei servizi di assistenza, gestione e manutenzione sistemistica delle risorse informatiche dell'amministrazione; - l'aggiornamento del modello dì gestione ed attuazione della governance del sistema informativo, attraverso anche azioni diridefinizionedelle attività di monitoraggio e controllo di qualità, reporting dei servizi, check-list di verifica; - la verifica dei sistemi di monitoraggio delle componenti logiche,fisichee ambientali componenti e/o impattanti sul sistema informativo; erogare un servizio di pubblicazione, con aggiornamento trimestrale, dello stato delle risorse infrastrutturali e applicative basato su un modello EA (Enterprise Architecture), costruito sulla base diflussiinformativi fomiti dal RTI responsabile dei servizi operativi, e integrato dairisultatidi verifica e auditing sullo stato dei servizi attuati in collaborazione con UCSI. A tale scopo geko s.r.l. curerà e metterà a disposizione del Consiglio Regionale un servizio finalizzato a: ^ facilitare un coordinamento tra tutti gli attori del sistema operanti sia internamente all'amministrazione (UCSI e UONSI, Ufficio Qualità e hinovazione, DABS, DRAI, Segreterie Commissioni, ecc.), che estemi (il RTI responsabile dei servizi operativi) assicurando costantemente la cooperazione, la condivisione delle conoscenze e degli obiettivi di sistema, la verifica critica degli stati di avanzamento e deirisultatisia a livello dirigenziale che operativo; ^ supportare UCSI nelle attività di Auditing e controllo della qualità delle varie componenti logiche,fisichee del monitoraggio ambientale del CED dell'amministrazione; erogare il servizio di pubblicazione ad aggiornamento trimestrale di EA. Modalità di erogazione e durata contrattuale del servizio In via preliminare sono previsti 72 (settantadue; pari in media a 4 gg/mese) giorni/uomo di Consultant Sr. "a consumo" che verranno impiegate entro il 31/12/2014, fermo restando la possibilità di estendere la presente offerta alle medesime condizioni per ulteriori attività di incarico. Responsabile del servizio sarà il Dott. Renzo Marin, ns. Consultant Sr. che già ha ricoperto tale molo nell'ambito delle attività citate in premessa. I contenuti specifici del servizio saraimo più dettagliatamente definiti in sede esecutiva, sulla base di attività concordate con un Vs. Referente. geko s.r.l. - via Alessandro Manzoni 96/a Padova - tei e fax capitale sociale ,00 i.v. - Codice Fiscale Partita IVA IT iscrizione Registro Imprese di Padova al n" 56461/ REA P^^' ^

6 geko consulting Condizioni Economiche Il corrispettivo giornaliero è definito in 650 Euro + I.V.A., per un totale complessivo di ,00 Euro I.V.A. inclusa. Detto corrispettivo è da considerarsi comprensivo di tutte le spese, per attività svolte presso la Vs. sede di Venezia ed il territorio del Veneto. Quantificazione del servizio erogato Data la tipologia ed i contenuti di incarico, i servizi offerti verranno periodicamente quantificati con la modalità "a consumo", adeguandoli quindi ai reali consuntivi delle attività di servizio espletate. Condizioni di pagamento Con bonifico bancario, dietro presentazione della fattura con allegata rendicontazione ed eventuale nota spese. Scadenza 60 giorni dalla data della fattura. Validità offerta 15 giorni a partire dalla data di ricezione. Restiamo a Vs. disposizione per eventuali chiarimenti. Ringraziandovi della fiducia accordataci ed in attesa di un Vs. riscontro, Cordiali Saluti. Il Presidente {Renzo Marin geko s.r.l. - via Alessandro Manzoni 96/a Padova - tei e fax capitale sociale ,00 i.v. - Codice Fiscale Partita IVA IT iscrizione Registro Imprese di Padova al n 56461/ REA pag. 3

7 Omiailum Vim -ReiaoMarin-inBsgh2013 CURRICULUM VITAE INFORMAZIONI PERSONALI Nome Indirizzo Telefono mobile Fax RENZO MARIN VICOLO PIO X, 16 - BAHAGLIA TERME (PD) Nazionalità Data di nascita Italiana 5 gennaio 1961 ESPERIENZA LAVORATIVA Si riportano le principali esperienze Lavorative/Professionali Date (da - a) Datore di lavoro Qualifica Tipo di Azienda Mansioni ed attività svolte Da giugno 2011 ad oggi Geko s.r.l. ICT Consultant Sr. - Presidente Società di Consulenza e Innovazione ICT Consulenza per Progetto 'Sistema Govemo Strategico' della Direzione Sistemi Informativi della Regione del Veneto per conto di A&P Consulting (attività in corso). Gruppo Fiera di Milano S.p.A.: Disegno e viluppo del Sistema di Govemance Strategica dell'it aziendale - Project Management e Analisi di processo - (attività in corso); supporto avviamento nuovo CRMS (Customer Relalionstiip Management System) delle manifèstazioni di Fiera Milano (attività in corso). Consiglio Regionale del Veneto: attività di business e IT consulting per problematiche di 'govemance' del sistema infomiativo, supporto sviluppo nuovi servizi on-line. Supporto redazione Capitolato Tecnico di Gara "Servizio di supporto per la gestione operativa del Sistema Infonnativo del Consiglio regionale del Veneto". Lombardia Informatica S.p.A.: Società InHouse della Regione Lombardia - Business Consulting Area SIRE (Sistema Informativo Regionale): Analisi processi e Sistema di Qualità Tributi ed Entrate Regionali. Analisi flussi e processi Bollo Auto (attività in corso). Supporto problem solving Contributi Terremoto Mantova 2012 (attività in corso). Datore di lavoro Qualifica Tipo di Azienda Mansioni ed attività svolte LIBERO PROFESSIONISTA Corpo Forestale dello Stato: Progetto PON Sicurezza Asse 1 - Obiettivo Operativo 1.3: Progetto "FOREST FIRE SIMULATOR": Assistenza specialistica nella stesura del capitolato tecnico e consulenza a supporto della stesura degli atti di gara e supporto direzione lavori (attività in corso).

8 Cuntulum viae-raao Malti-maggia 2013 Date (da - a) Datore di lavoro Qualifica Tipo di Azienda Mansioni ed attività svolte Da settembre 2010 a maggio 2011 Almaviva S.p.A. - The Italian Innovation Company Dirigente Account Manager Nord per la Pubblica Amministrazione e la Sanità Società Settore Servizi ICT Direzione e coordinamento delle attività commerciali e marketing per il settore Pubblica Amministrazione Locale e Sanità area territoriale Nord Italia; definizione strategie di offerta e sviluppo del mercato locale. Date (da - a) Da settembre 2009 a maggio 2011 Datore dì lavoro Almaviva S.p.A. - The Italian Innovation Company Qualifica Dirìgente Account Manager Nord-Est per la Pubblica Amministrazione e la Sanità Tipo di azienda Sodetà Settore Servizi ICT Mansioni ed attività svolte Direzione e coordinamento delle attività commerciali e di delivery per il settore Pubblica Amministrazione Locale e Sanità area territoriale regioni Lombardia, Veneto, Trentino Alto Adige, Friuli Venezia Giulia; definizione strategie di offerta e sviluppo del mercato locale Date (da-a) Datore di lavoro Qualifica Tipo di azienda Mansioni ed attività svolte Da novembre 1996 ad agosto 2009 LIBERO PROFESSIONISTA Sviluppo Piano Nazionale di e-govemment: CNIPA - Centro Nazionale per l'infonnatica nella Pubblica Amministrazione: Collaboratore a Progetto in qualità di Esperto di Politiche e Progetti per l'e-govemment e la S.l. a livello locale - attività a prosecuzione del Progetto "Assistenza formativa, informativa e progettuale alle Autonomie Locali sui progetti di e-government II Fase"; Coordinatore del CRC Regione del Veneto - diversi incarichi dal 2006 al DIT (Dipartimento per l'innovazione e le Tecnologie - Area Innovazione Regioni ed Enti Locali) - Ministero per l'innovazione e Tecnologie/FORMEZ: Consultant Senior per Regione del Veneto nel Progetto per la definizione ed avviamento dei "Centri Regionali dì Competenza (CRC) per l'e-govemment" - diversi incarichi dal 2003 al Analisi. Redazione Capitolati e Partecipazione a Commissioni di Gara: Regione del Veneto - Direzione Sistema Informatico: "Analisi e Definizione del Modello Operativo diriferimentocomprensivo dei relativi SLA, per le attività di gestione sistemisticaoperativa e di manutenzione delle applicazioni e dei servizi facenti capo al Sistema Infonnativo Regionale del Veneto (SIRV/Net-SIRV) e al Centro Sviluppo Servizi Territoriali"; analisi e redazione del Capitolato Tecnico per la selezione del soggetto cui affidare le attività di gestione sistemistica-operativa e manutenzione SIRV/Net-SIRV e CSST" (ago feb. 2009). (DGR n. 2394/2007). CONSIP S.p.A.: 'Gara Telematica per la Fornitura di programmi software in licenza d'uso, manuali d'uso e la prestazione dei servizi connessi per le Pubbliche Ammìnisb'azioni, ai sensi dell'art. 26 Legge n. 488/1999 e dell'art. 58 Legge n. 338/2000' - mar (Lettera di Incarico Prot. N. 8648/2005; Lettera Istituzione Commissione Giudicabice Prot. N. 86-AD-S-2005). Regione del Veneto - Direzione Sistema Informatico: Gara "Appalto Concorso per il Servìzio di Supporto al Sistema Informativo della Regione del Veneto (SIRV) comprensivo dei servizi di logistica e facility management tecnologie informatiche" - Direzione Sistema Informatico Regione del Veneto (nov gen. 2003). (DGR 3187/2002)

9 Cuntcutnn Wae - Rmzo Marin - maggio 2013 CONSiP - Ministero del Tesoro: Presidente Commissione "Gara a Procedura Ristretta accelerata - Licitazione Privata - Fomitura di n. 2/3 sistemi di imbustamento per il Centro Nazionale di Elaborazione e Servizi vari del Tesoro (ora C.E.S.S.I.I.) di Latina" - Ministero del Tesoro (nov gen. 2003). (Lettera Incarico Pr. N /2002; Lettera di Istituzione Commissione Prot N. 320/AD/S/2002). CONSIP - Ministero del Tesoro: Gara per "Fornitura e/o locazione fìnanziarìa (leasing) di personal computer e prestazione dei servìzi connessi, per le Pubbliche Amministrazioni" (giù. - ott. 2002; Lettera d'incarico Prot N. 7323/2002 del 3/06/2002). Comune di Milano: Gara "Fomitura on-sìte, mediante conb'atto di somministrazione, della durata di due anni, del servìzio dì manutenzione hardware, servizio dìti'asferìmentodì apparecchiature di microìnformatica, servizio di help-desk/assistenza software/prevenzione e decontaminazione da virus infonnatici/ recovery utenti crìtici e gestione dell'inventario dell'hw e del sw dei PC installati presso l'amministrazione Comunale dì Milano' (Determina Dirigenziale n /2000). Azienda Regionale delle Foreste della Regione del Veneto: Commissione dì Gara per "Ripristino rete infbmiatica A.R.F. - Gara per l'acquisto di prestazioni di Assistenza sistemistica e applicativa per servizi di Networking (Lettera dì Incarico Prot. N H/16/1998) Unità di Progetto per il Sistema Informatico della Regione del Veneto: "Consulenza per la procedura concorsuale relativa al servizio di manutenzione dei software applicativi dì proprietà regionale - DGR 1522/98"; in tale ambito ho operato per la revisione completa del Sistema Infonnativo Regionale (redazione documento "Lìnee guida di evoluzione del SIRV), nonché curato la definizione del Capitolato dì Gara "SIRV: EURO e ANNO 2000' e partecipato come membro alla Commissione aggìudìcafa'ice. Commissioni di collaudo: Corpo Forestale dello Stato: Comitato CFS-CNR per il Progetto POR Sicurezza per lo Sviluppo del Mezzogiorno d'italia - Misura 1.3. Progetto "Montagne Protette' - Attività inerenti l'andamento della Convenzione stipulata con il CNR - Istituto dì Inquinamento Atinosferico per lo studio ìperspetti-ale delle coperture boschive e il collaudo delle fomitiire - apr mar (Ordine n. 315/2007 del Consiglio Nazionale delle Ricerche - IstitiJto sull'inquinamento Atmosferico). Ministero delle Politiche Agricole e Forestali: Coordinatore della Commissione dì Verifica e Collaudo SIAN (Sistema Infonnativo Agrìcolo Nazionale) (Decreto Capo Dipartimento delle Polìtiche dì Sviluppo R.U. 584/2005). Ministero delle Politiche Agricole e Forestali: Membro della Commissione di Verìfica e Collaudo del SIAN (Sistema Infonnativo Agricolo Nazionale) (D.M. n. 796/2002; Lettera dì Comunicazione 1/07/2002 Del Capo Dipartimento della Qualità dei Prodotti Agroalimentari e dei Servizi). Consulenza per pianificazione sviluppo, project management e auditing sistemi informativi per la Pubblica Amministi'azione (Regione. Enti Regionali. Provincia. Comuni): Provincia di Rovigo: Sistema Informativo Aziendale - Incarico di consulenza informatica S.I.A -Attività di supporto Project Management. (DDG n. 3033/2004 Prot /2004). ARPAV Agenzia Regionale per l'ambiente del Veneto: "SIRA - Supporto nella definizione degli standard di sviluppo e specifiche dei prodotti informativi per servizi web a cittadini e PA sul Portale ARPAV- set gen (Lettera Trasmissione Contratto Prot 10053/2004). Azienda Regionale Veneto Agricoltura: Consulenza per lo Sviluppo del Sistema Informativo con particolareriferimentoalla progettazione e sviluppo Rete Telematica, Servizi Intemet, Integrazione Contabilità Finanziaria/Contabilità Economica, SIT, pianificazione Fonnazione

10 Cumculum VSIaa - Ram Meiin-magifa 2013 Aziendale - diversi incarichi dal 1999 al 2004 Provincia di Rovigo: consulenza nella realizzazione del Progetto di Informatizzazione, mediante rete, dei Servìzi ed Uffici dell'amministrazione ( ). (Disciplinare di Incarico Repertorio n. 271 int 29/11/2000) Comune di Varese: Consulenza per la analisi e definizione del "Nuovo Piano Triennale dì Sviluppo del Sistema Informativo Comunale di Varese" - Evoluzione del sistema informatico e dei servizi informativi dell'ente: Contabilità, Personale, Servìzi ai Cittadini, Tributi Locali, Territorio.-(DGC 302/2000) Lombardia Informatica S.p.A.: Società InHouse della Regione Lombardia come IT e Business Consultant della Divisione Sanità e Temtorio di Lombardia infomiatìca per il Dip. Territorio & Enti Locali - Nel periodo ho effettuato diverse attività di consulenza nei conft-onti di - Attivitàriguardanti:Progetto Comune Integrato (definizione attività dì sviluppo e iniziative Marketing; in collaborazione con Miaosoft, Compaq e Delisa); Sistemi intorniativi Territoriali e Decision Support System (definizione ipotesi progettuali e pianificazioni esecutive, definizione specifiche di prodotto e consulenza specialistica fase realìzzativa). (Contratto LIspan. 150/1999). - Attivitàriguardanti:Progetto "Reti Tecnologiche per le Municipalizzate'; Progetto 'Comune Integrato"; Attivazione "Centro Servizi Territoriali'; Impostazione "progetti tipo" ed "offerte tipo". ( Contratto LIspa n. 477/1998). - Attività di consulenza Mercato Enti Pubblici (Aziende Municipalizzate e Comuni): ipotesi progettuali e pianificazioni esecutive; definizione specìfiche dì prodotto (ti-a cui Territorio e Tributi); consulenza specialistica nella fase esecutiva; definizione nuovi servìzi area temtorio; definizione linee sti'ategiche e commerciali. ( Conti^atto LIspa n. 85/1998). - Attività di consulenza Mercato Enti Pubblici (Aziende Municipalizzate e Comuni): ipotesi progethiali e pianificazioni esecutive; definizione specifiche di prodotto; consulenza specialistica nella fase esecutiva; definizione nuovi servìzi area territorio. ( Conb"atto LIspa n. 506/1997). Informatica Trentina S.p.A.: Studio per lariorganizzazione (Modello Logico ed Evoluzione Architetturale) del SIAT (Sistema Infonnativo Ambientale e Territoriale) della Provincia Autonoma di Trento. (Lettera Incarico Prot N. 9362/ac 1998). S.I.C. - Società Ingegneria Civile S.p.A.: incarico per attività di consulenza per l'introduzione del GIS in SIC: definizione architetturale del SIAT-SIC (Sistema Infonnativo Analisi Territoriale di SIC); analisi delle fonti dati; studio dì modelli dì analisi e simulazione "t'asporti"; redazione studio di fattibilità. (Incarico n commessa SIC101/98). ESAV Ente Sviluppo Agricolo Veneto: Consulenza per attività di: analisi della documentazione del progetto telematico e audit; verifica dettagliata del materiale consegnato; identificazione dei collaudi da effettiiare, coordinamento attività atte ad avviare il sistema informativo; verifica dei prodotti software acquisiti; identificazione pacchetto applicativo idoneo gestione fatturazione dì "Veneto Agricoltura"; integrazione nella rete SIRV; definizione piano di fonnazione per gli utenti del sistema informatico. (Deliberazione del Liquidatore n. 485/1998) Azienda Regionale delle Foreste della Regione del Veneto: Attivitàriguardanti:gestione e sviluppo sistema informatico dell'ente: identificazione obiettivi e priorità progettuali; supporto progettazione esecutiva; supervisione degli interventi sulla rete e relativa configurazione; individuazione fabbisogni; redazione progetto esecutivo di formazione del personale e relativa organizzazione. (Delibera del Commissario Sti'aordinario n. 398/1998) Bull Italia S.p.A.: Consulenza Specialìstica in Ambito SIT (Sistemi Infonnatìvi Temtoriali - Project Management: Sistema Informativo per il Servìzio Geologico della Regione Lombardia. (Contratto n /1997).

11 CunfcutOTi VHae -RamoMarin-maggio2013 Redazione documenti di pianificazione e comitati scientifid: TEDIS Venice International University : Incarico per l'elaborazione del 'Piano della Società deirinfomiazione del Veneto" - In particolare ho curato l'impostazione generale del piano, la progettualità riguardante lo sviluppo servizi alla Persona (Welfare on-line, e-health, Fonnazione lavoro. Educare alla Società dell'lnfonnazione) e l'evoluzione organizzativa della Direzione Sistema Infonnatico (set lug. 2007) (Conti-atto 28/09/2006). Regione del Veneto - Direzione Programmi Comunitari: Comitato Scientifico a supporto dell'autorità di Gestione per il Programma regionale di Azioni Innovative "Veneto Net Goal 2006' (DGR. 1429/2005; da giù a die. 2006). Regione del Veneto - Direzione Programmi Comunitari: Progettazione e redazione del "Piano di Sviluppo della Società dell'lnfonnazione " della Regione del Veneto - predisposizione dello Status Report sulla Società dell'informazione Docup Ob secondo il rispetto delle direttive europee contenute in Europa 2002 (DGR 521/2002) Commissioni di Indagine: 'Commissione di Inchiesta del Consiglio di Amministrazione SEA per Malpensa 2000": Indagine sull'avvio dell'aeroporto di Malpensa: audit e verìfica funzionamento Sistema informativo Aeroportuale e qualità delle informazioni gestite; ho operato in qualità di esperto informatico anche a supporto agli altìi componenti del team: gestione impiantìstica aeroportuale, gestione bagagli, gestione personale, gestione controllo voli a/d, gestione servizi aeromobili ecc.). (Conti-atto SEA Nr ; Lettera estensione incarico del 16/02/1999). Date (da-a) Datore di lavoro Qualifica Tipo di azienda Mansioni ed attività svolte Da ottobre 1999 a settembre 2009 Gekos.r.l. Ammìnisb-atore Unico - Consultant Sr. Società di Consulenza e Innovazione ICT Attività di consulenza e Project Management svolte per conto di Geko s.r.l. 2009: - Venice International University - Attività nell'ambito dell'accordo Quadro di Assistenza alla Regione del Veneto - Centro Regione di Competenza per l'e-govemment e la Società dell'informazione della Regione del Veneto - Referente Senior per la Comunicazione ed il Coordinamento operativo (attività a prosecuzione dell'incarico professionale CNIPA; vedi quantoriportatoin "incarìdii professionali diretti") : - Attività di analisi e Business Consulting per mercato PA - Cenbi Servizi Territoriali - Insimark S.p.A. - Consulenza a Lombardia Informatica S.p.A. per analisi e progettazione a supporto della definizione di nuovi progetti/sistemi nell'ambito del Piano Evolutivo del SIR: sviluppo del SISDO: sistema di gestione del Facility Management & Peo progettazione del Sistema Infonnativo Pabimoniale degli Immobili; analisi e progettazione del Sistema per la Gestione degli Incaridii a Infrastrutture Lombarde; shjdio di fattibilità del Sistema Unico Patrimoniale Enti Regionali. - Attività dì supporto direzionale e organizzativo per la nuova Società dì Gestione dei Tributi della Regione Lombardia - Lombardia Informatica S.p.A. - project management dell'analisi processi per la Gestione Servìzio Bolo Auto; per conto dì Athos s.r.l.. - SAS Insltute: organizzazione e realizzazione seminari/worfcsfiop sul Riuso nella Pubblica Amministi'azione 2006: - Consulenza e attività di Marketing e Business Consulting per ESRI Italia S.p.A.. - Postecom: Conb'atto per consulenza per servizi professionali diricercae shidio di nuovi

12 Cunicutim V%9 -RamoMaria-maggb 2013 prodotti e/o nuovi mercati PAL del Lazio. - Incarico di consulenza per le attività dì I.T. nell'area della P.A.: Fadlitatore GdL analisi settore PAL/Regione FVG e supporto analisi per innovazione di offerta e servizi - INSIEL S.p.A.. Analisi ed evoluzione soluzioni di settore: Personale, Contabilità, Tributi, Territorio, Servizi Urt)anustìca. - Consulenza a Lombardia Informatica S.pA per analisi e progettazione a su definizione dì nuovi progetti/sistemi nell'ambito del Piano Evolutivo del S nuovo Sistema Infonnativo per // Facility Management & People Sen/ice pe Pabimonio Immobiliare regionale di Regione Lombardia - Partecipazione Lavoro intemo (Regione Lombardia, Infirasbuthire Lombarde e Lombardia la valutazione preliminare di acquisizione del software di gestione Compone 2005: - Seminario per Sales Manager SAGA S.p.A., Milano su Mercato PAL ed evoluzione dell'egovemment c/o M.I.P. Porto San Giorgio (AP). - ESRI Italia S.p.A.: Incarico di consulenza per l'attività di analisi Marketing & Business Consu/f/ng (proseguito nel 2006). - Postecom S.p.A.: Accordo di collaborazione per il miglioramento della posizione competitiva di Postecom S.p.a. nel settore dei servizi alle P.A. 2004: - Attività di Business Consulting per Posteltaliane area Pubblica Amministrazione e- govemment: Progetto "Poste-Govemmenf; nuovi servizi per la Fiscalità Locale Bene Comune per Poste italiane S.p.A.. - Provincia di Rovigo: Incarico di supporto e assistenza al project management Progetto di e-govemment POLESINE-gov. - Analisi Marketing & Business Consulting per l'analisi delle opportunità di offerta di servizi ASP (Application Service Pmviding) per ESRI Italia S.p.A : - Auditing e redazione documento Piano Triennale di Sviluppo Comune di Carata Brianza per conto di Lombardia Informatica S.pA - Attività di Business & Marketing consulting e ICT consulting nel settore della P.A. per Gruppo Poste Italiane S.p.A. - Consorzio Polesine Sviluppo: supporto consulenziale Iniziative per il miglioramento della qualità dei servizi della P.A. alle imprese (Progetto Polesine-Gov.) nell'ambito del Patto Tenitoriale Progetto Impresa Rovigo Europa. 2002: - Realizzazione "Studio di un Modelo di Evoluzione e Sviluppo del'lnfomoatica nella Pubblica Amministrazione' conriferimentoal caso specifico della Regione del Veneto ai fini del "Piano di Sviluppo Informatico e Telematico del Veneto' - DIST - Dipartimento informatica, Sistemistica e Telematica dell'università di Genova - Laboratorio per l'innovazione nei Sistemi Informativi per la Pubblica Amministrazione. - Analisi e project management progetto prototipale di applicazione negli EE.LL. della Carta Regionale dei Servizi delia Regione Lombardia - consulenza a Lombardia Informatica S.pA. - Attività di Analisi per la progettatone dello sviluppo del Sistema Informativo dell'organismo Pagatore per l'agricoltura del Veneto (AVEPA) in estensione incarico DIST. - Supporto al Project Management e agtì analisti nella definizione delle specifiche esecutive di progetto perto sviluppo di prodotti/banche dati nel'ambito del Progetto SIRA Veneto (Sistema Informativo Regionale per l'ambiente del Veneto) per conto di Project Automation S.p.A : - Progettazione del 'Sistema della Mobilità Provinciale Integrata' con applicaztone di tecnologia smart-card (Informatica Trentina S.p.A. - Provincia di Trento. - Consulenza per attività dì 'I.T. & Business Consulting Area Pubblica Amministrazione Locale, Progetti G.I.S. e GeoMaricetìng', 'Comune Integrato' e 'Territorio Integrato' (Lombardia Informatica S.p.A.).

13 Cumculum Waa - Ramo Moti - magglb 2013 Attività di Business Consulting vs. Microsoft Italia per la linea prodotto Offìce-MapPoint Project Management Consulenza SACAL per l'auditing e Pianificazione Evolutiva del Sistema Infonnativo dell'aeroporto di Lamezia Terme (gestione aeropertuale e Facility Management impiantistica; SACAL - Società Aerportuale Calabrese). Consulenza per le attività inerenti al Progettò GLOBAL SERVICE Comune di Milano per conto dì GE.FI. S.p.A. periodo gennaio-giugno Consulenza per attività di 'I.T. & Business Consulting Area Pubblica' periodo lugliosettembre 2001, per A.D.A. Sistemi. Consulenza per attività di Analisi, Progettazione e Realizzazione di un Prototipo di GeoMariteting e GeoSelling AnaM Application per Sales Resources, per OMNITEL. 2000: Gruppo di lavoro per la progettazione di un sistema di Apron Management aeroportuale di Malpensa: - Fadlitatore e analista sistema infonnativo (per conto di AirSupport s.r.l. con diente SEA). Attività di analisi per la Progettazione sistema Geo-Patrimonium per la georeferenziazione e gestione di pabimoni immobiliari su incarico del Gruppo GE.F.I. S.pA. Date (da - a) Da gennaio 1996 a ottobre 1966 Datore di lavoro Bull Italia S.p.A. Qualifica Business Consultant Divisione Integrìs Tipo di azienda Sodetà Settore Servizi ICT - System Integration Ho operato nella sbiithira INTEGRÌS - Business Unit aziendale che si occupava dei Servìzi di System Integration per il Settore 'Difesa, Sicurezza e Progetti Spedali'. Ho operato in staff con il Dirìgente di settore per la definizione e soluzione dì problematiche organizzative ed operativerìguardantiprogetti spedali di Decision Support System, nonché effothjato attiwtà di consulenza in diversi progetti di pertinenza della sbiittura. Date (da-a) 1995 Datore di lavoro Bull Italia S.p.A. Qualifica IT Consultant Tipo di azienda Sodetà Settore Servizi ICT - System Integration Mansioni ed attività svolte Olti-e al supporto agli Account dell'area PAL/Sanità progetti/iniziativerivolte Amminisfrazione Locale (progettazione di sistemi informativi di settore. Pian Sviluppo e supporto project management. Provincia di Udine, Pmvincia di Crem Reggio Emilia, Comune di Massa), mi sono occupato anche dei progettiriguard Amminisfa-azione Centi-ale {Ministero Ambiente, Carabinieri, Esercito). Ho collaborato in particolare con il 'Manager Responsabile del Mercato Re definizione delle sb-ategie dì approcdo al mercato e nel supporto prevendite, c di consulenza e analisi in diversi progetti/fomitijreriguardantisistemi Hw/Sw (Arch e applicative) di Amminisb-azionì regionali: Progetto P//ofa Sistema Direziona Regione Veneto; Sistema Tavolare del Trentino, Regione SanJegna - Piano P evoluzione del S.l. del Corpo Forestale e Vigilanza Ambientale Rip. Cagliari. Date (da-a) Datore di lavoro Bull Italia S.p.A. Qualifica Mariceting Manager - Quadro Tipo di azienda Sedete Settore Servìzi ICT - System integration Mansioni ed attivite svolte Mari(eting Operativo Bull Italia per la Pubblica Amminisfa-azione Locale (PAL). Oltre alle mansioni di analiste di mercato, ho curato la definizione delle sb-ategìe, dei contenuti e del coordinamento dell'ingegneria aziendale nelte realizzazione di prodotti/offerta per la Pubblica Amminisb-azione Locale. A tale scopo ho partedpato al Gruppo dì Lavoro per definizione del progetto LO.G.I.S. (LOcal Government Information System: modello diriferimentoper la

14 CuntutJin Wtoe -R»uoMaiii-/m!)gn20f3 realizzazione di un sistema informativo per la PAL, aderente alle nuove normative di organizzazione della P.A. e di stendardizzazione dei sistemi informatìd nei vari ambiitì) nell'ambito del quale ho avuto in particolare il compito di sviluppare l'offorta per 1' 'Area Tecnica, Terrìtorìo-Ambiente e Tributi Locali'. Ho inoltre contribuito alla definizione delte nuove piattefomfie dì offerta per la Gestione Atti (L. 241/90). Per queste attivite mi è stetoriconosdutoil Premio aziendale "Pivot-Borsino'. NaI 1993 ho anche partecipato al "Programma Spot-ligfìf di Bull HN: Gruppo di Lavoro aziendale con compiti di analisi ed indagine delle esigenze/opportunite di Grandi Clienti. Ho avuto la responsabilite della analisi dei Bandi di Gara e della predisposizione della documentazione tecnica e di offerta, per l'area P.A.L. Temtorio. Ho direttemente curato la progettaztone/realizzaaone di alcuni sistemi informa MolféUa e Biella; progettazione e realizzazione S.l. Pmvincia di Cremona; rea Cava dei Tirreni. Ho partedpato alla analisi e alla redazione del Piano Trienna di Monza. Dal primo ottobre 1994 mi è steta date la qualifica conb'attuale di Quadro. Date (da-a) Da ottobre 1990 a dicembre 1992 Datore di lavoro Bull Italia S.p.A. Qualifica Sìstemiste - Gruppo Sistemisti Regione del Veneto Tipo di azienda Sedete Settore Servizi ICT-System Integration Oltre ai compiti di Sìstemiste Mainframe GC0S8 e Sistemi Dipartimenteli e di Project management sempre c/o la Regione del Veneto (Pmject Manager Bull Italia per il S.I.N.A.; Progetto SIRV-Tenitorio; supporto nella definizione del 'Progetto Infomnatico e Telematico - Regione Veneto"), sono stete impegnato in attiviteriguardantidiversi progetti 'estemi' alla sbijttura sistemistica di appartenenza (Progettazione del S/sfema Informativo per la Comunità Montana Valtiberina, S.l. Provincia di Reggio Emilia e S/sfema Infonnativo Nazionale per l'ambiente: Moduto Centrale del Ministero - Consorzio CORESIA). Mi è stete inoltre affidate la responsabilite aziendale dello sviluppo business per l'area /Ambiente. Date (da-a) Datore di lavoro Qualifica Tipo di azienda Mansioni ed attivite svolte Da marzo 1989 a settembre 1990 Bull Italia S.p.A. Sìstemiste - Gruppo Sistemisti Regione del Veneto Sedete Settore Servizi ICT - System Integration Sìstemiste presso l'uffido Sistemistico della Filiale Bull Regione Veneto, dove di system management nell'area Mainframe GC0S8 (DPS90 e successivamen Sistemi Dipartimenteli. con responsabilite dell'area applicazioni FORTRAN, porting di applicazioni grafiche, GIS (Geographical Infonnation System) e Rem Ho svolto inoltre compiti di Analiste di Applicazioni per la progettazione e supp nell'ambito del Sistema Informativo Regionale del Veneto (SIRV): Progetto Progetto SINA-SIRV (Sistema informativo Nazionale per l'ambiente - Sistema Veneto); Sviluppo Sistema Informativo Territoriale Regionale, Progetto R Regionale del Veneto. Date (da-a) Datore dì lavoro Qualifica Tipo di azienda Mansioni ed attività svolte Da 1997 a marzo 1989 LIBERO PROFESSIONISTA Consulente libero professionista, ho operato presso alcuni studi professionali di progettazione (Spazio Verde s.r.i., TSA Consulting s.r.l.), come professionisteforestelee analista/progettiste di sistemi ìnformatid per la gestione territoriale nel settore primario e ambientele. Olfa-e a attivite professionali di carattere ambientale/forestale ('Indagine Preliminare afinidi stiidio del dissesto idrogeologìco in Comune di Vallada Agordina'; 'Progetto di collegamento sdistico Auronzo - Misurine - Cortina'; 'Indagine storico-ambientele sui soprassuoli boschivi di 8

15 Curriculum Vtaa - Ramo Mann - maggio 2013 Palazzolo deho Stella'), ho curatotedefinizione e la redazione di diversi stodi dì pianificazione terrìtoriale/ambientele e l'inventeriazione dirisorseagrìcole eforesteli,il disegno di bandie dati ambientali, la progettazione e realizzazione di Sistemi Informativi Territoriali, Analisi Remote Sensing e Reti di Monitoraggio ('Sistema Infonnativo Bigiiografico per la Pianiffoazfone Forestale Regione Veneto'; 'Progetto O.P.I. Base Infomnativa del comparto Frutticolo'; 'Interventi Legge 64/86"). Date (da - a) Datore di lavoro Mansioni ed attività svolte 1997 a marzo 1989 Università degli Studi di Firenze - Istituto di Assestamento Forestale Collaborazione con l'istìhito di Assestemento e Tecnologia Forestele dell'unìversite di Firenze, nell'ambito del progetto diricercadel Ministero dell'agricoltura e Foreste sulle 'Spede legnose a rapido accresdmento' in qualità di esperto in biometria/modellistica e in sistemi e applicazioni informatiche. incarichl/anivitàdi INSEGNAMENTO 1987 A.A '92 Nel 1993-'95 A.A '97 AA Collaborazione Didattica Centro IRIPA Quadrifoglio del Veneto / Corso Tecnico Informatico in Agricoltura. Ho svolto un seminario estivo c/o il Centro Didattico di Vallombrosa dell'università di Firenze sulle problematiche dell'analisi Ambientale e il Remote Sensing nell'ambito del Corso Integrativo "Informatica e Pianificazione delle Risorse Forestali", associato all'insegnamento di "Pianificazione Ecologica del Territorio" della Facoltà di Agraria e Scienze Forestali dell'università di Firenze. Ho svolto diverse attività di fonnazione nell'ambito del Workshop/Seminari aziendali, per conto di Bull Italia ("Progettazione e realizzazione di Sistemi Informativi", "Informatica Territoriale e Ambientale", "Progettazione e realizzazione di Sistemi Informativi per il Decision Support") sia per personale tecnico, che per funzionari commerciali. Sono stato Collaboratore alla Didattica del Corso di Diploma in Sistemi Informativi Territoriali dello luav. Ho curato la realizzazione di un Seminario sul Geomarketing per gli studenti del III anno. Sono stato incaricato dell'oi^anizzazione e dell'effettuazione dì un Ciclo di Seminari sul GeoMarketing presso il Corso di Diploma in Sistemi Informativi Territoriali dello fuav aperto a studenti,ricercatorie docenti. Sono stato incaricato dell'insegnamento in "Elementi di Mailceting e Mariceting Territoriale - Progettazione e Sviluppo sistemi informativi per il Marketing/GeoMarketing" e "Ambiti di q>plicazione del GeoMariceting" nel corso di specializzazione finanziato dai Fondi Sociali Europei (FSE) - Regione Veneto per Esperti in Marketing Territoriale, tenuto presso il CdSIT dello luav. AA Corso Geomarketing - Corso Master "Esperto di Gestione dell'impresa in rete" c/o C.P.F.P. F.Varaldo Savona. Seminario su GeoMarketing - Corso "Master in Logistica Integrata" SOGEA - Genova 2002 Università degli Studi di Brescia - Master Universitario in Gestione Integrata della Filiera Logistica e Produttiva - Materie Funzionali - Corso di "Tecnologie dei Sistemi Informativi Aziendali" MF4a. Università degli Studi di Brescia - Master Universitario in Gestione Integrata della Filiera Logistica e Produttiva - Materie Avanzate - Corso di "GeoMariceting" MA4c.

16 Cuntukim Vtaa - Ramo Marin - maggki 2013 AA Luglio - Dicembre 2005 Settembre 2007 Master FSE "Analista di processi e-business" - Docenza Corso di "Geomarketing"; CUOA di Vicenza Seminario Corso FSE 2004 Ob. 2 Mis. C3 "Tecnico di mariceting e sviluppo nuovi prodotti." Formez "Progetto CRC - Corso di Formazione per Esperti in trasferimento di soluzioni e progetti di servizi e-gov"; organizzazione e effettuazione interventi formativi: "Introduzione al corso: L'Intervento Integrato sul Riuso"; "Ontologia delriuso- Il riuso nell'e-govemment"; "Linee Guida - Avviso Riuso"; "Consultant selling per il riuso". Incarico di docenza - Provincia di Vicenza Corso FSE misura D2 "Le nuove tecnologie nel processo di cambiamento della P.A. locale". INTERVENTI A CONVEGNI/SEMINARI => "I Network per l'ambiente": FORUM per la Pubblica Amministrazioiie del 1992 a Roma. => "Informatica Ambientale, progettazione e sviluppo di Sistemi Informativi per l'ambiente": Convegno Nazionale di Assago marzo 1992 di PROGETTO AMBIENTE - Associazione Ambiente e Lavoro. => Presentazione "Il S.I.T. della Comunità Montana Valtiberina": Convegno 8 luglio 1994 su Gestione del Territorio. => "Modelli concreti e automatizzati di gestione. Il S.I.T. come strumento di organizzazione e di controllo" in collaborazione con P.D'Urso nell'ambito del Convegno "Gestione del Territorio Programmazione delle Risorse ambientali - Verso una nuova identità delle province, tra comuni e regioni" Cremona 27 ottobre => Intervento "Perchè il GeoMarketing?" in GIS-Itinera del 1997, sessioni di Venezia e Padova. Intervento al Convegno "Il Comune verso Lombardia Integrata: nuovi percorsi progettuali per i sistemi informativi delle autonomie locali", "comune INtegrato: il servizio per le Autonomie Locali"; Convegno Lombardia Informatica - Palazzo Castiglioni, Milano 10 luglio => Intervento "Territorio, Servizi di Rete e Innovazione" in GIS-Itinera del 1998, sessione di Bergamo 26 novembre => Realizzazione Seminario ADICO (Associazione Italiana dei Direttori Commerciali e Marketing) sul "GeoMarketing, Milano 30 marzo => Convegno Utenti ESRI Chairman della Sessione sul "GeoMarketing", Roma 10 giugno 1999 (in sostituzione Dott.sa Chiara Mauri). => Organizzazione e realizzazione "Seminario geko sul GeoMarketing", Castello di San Pelagio (PD) 1-2 giugno => Relazione di introduzione al Convegno SYSTECH (System Technology Institute) sul GeoMarketing - "GeoMarketing: istruzioni per l'uso", Milano 28 novembre => Intervento al Convegno MondoGIS Sessione GeoMarketing; "Il GeoMarketing di Microsoft per Microsoft" - in collaborazione con F. Perinelli di geko s.r.l. e G. Bergamaschi di Microsoft; Roma, 25 maggio

17 Cuntukim Vlaa - Ramo Marin - maggio 2013 (http://\vvvw.cartografiastorica.it/italiano/news/3corifgis_file/programma.htm >Convegno "Dal suolo...al vino"; "H G.I.S. per la viticoltura dei Colli Euganei", Centro Convegni Abazzia di Fraglia - Teolo (PD) 22 giugno > Convegno SYTECH (System Technology Institute) sul GeoMarketing; Chairman della giornata 27 giugno Relazione "Il Futuro del GeoMarketing e del GeoSelling: l'evoluzione della specie con l'avvento delle tecnologie net-mobile". Ambasciatori Palace Hotel - Roma 27 giugno > Convegno "Evoluzione dei Sistemi Informativi comunali: nuovi percorsi progettuali per i Sistemi Informativi delle Autonomie Locali" - Organizzzato da Synergia 2000 e Lomabrdia Informatica - Intervento "Comuneinrete: l'evoluzione dell'offerta di Lombardia Informatica e la produzione dei servizi in rete" - presso Westin Palace Hotel di Milano 4 dicembre > Organizzazione e realizzazione Seminario con i Coordinatori dei progetti di e-govemement primo bando - Venezia 18 dicembre > Organizzazione Convegni/Seminari CRC-Veneto: "Convegno e-govemment. Enti Locali e innovazione del sistema regionale" - CRC in collaborazione con Regione del Veneto e Comune di Vicenza - Intervento "Le ragioni dell'e-govemment" - 20/03/2003 Sala Convegni - Vicenza, Chiostri di Santa Croce. "Convegno e-govemment. Enti Locali e irmovazione del sistema regionale" - CRC in collaborazione con Regione del Veneto, Provincia di Rovigo e CONSVIPO - Intervento "Le ragioni dell'e-govemment" - 27/03/2003 Rovigo Sala Consiliare Provincia di Rovigo. "Convegno e-govemment. Enti Locali e irmovazione del sistema regionale" - CRC in collaborazione con Regione del Veneto, Provincia di Padova e Veneto Agricoltura - Intervento "Le ragioni dell'e-govemment" - 14/04/2003 Sala Convegni - Corte Benedettina di Legnare (PD). "Convegno e-govemment, Enti Locali e innovazione del sistema regionale" - CRC in collaborazione con Regione del Veneto e Centro Studi Amministrativi di Treviso - Intervento "Le ragioni dell'e-govemment"; 29/10/2003 Castello di San Salvatore, Susegana(TV) "Convegno e-govemment, Enti Locali e innovazione del sistema regionale" - CRC in collaborazione con Regione del Veneto e Comime di Verona - Intervento "Egoevemment e CRC verso la seconda Fase"; 30/09/2003 Palazzo della Gran Guardia di Verona > Organizzazione e realizzazione del Seminario sul nuovo Protocollo Informatico per Provincia di Rovigo e Consorzio di Sviluppo del Polesine (Progetto CRC in collaborazione con CONSVIPO). Relazione/lezione "La gestione documentale ed il protocollo a norma AIPA" - Rovigo 26 settembre Partecipazione al Tavolo di Concertazione Aziende ULSS della Provincia di Treviso - 12 dicembre 2003 Sala Riunioni Ospedale San Camillo di Treviso 11

18 Curriculum Vlaa - Ramo Marin - maggio 2013 => Convegno e-govemment. Enti Locali e innovazione del sistema regionale - Convegno organizzato da Regione del Veneto, Provincia di Belluno, Comunità Montana Feltrina e CRC Veneto - hitevento introduttivo alla giomata - Sedico (BL) - Villa Pat, 10 febbraio => Assemblea Nazionale Progetto "Centri Regionali di Competenza - Fase 2" - Workshop "il contesto istituzionale dell'intervento e lerisposteal Piano Facilitatore per l'attività di Metaplan- SWOT Analysis - Hotel Artemide, Roma 3 marzo 2004 => Convegno "E-govemment II Fase: nuove opportunità per gli Enti Locali eriqualificazionedei sistemi informativi - CRC in collaborazione con Regione del veneto e Ministro per rinnovazione e le Tecnologie - Intervento di "Introduzione alla giomata" e e "Costruire l'agorà del Riuso: im modello ed un progetto per la promozione e diffusione delriusoa partire da una esperienza locale".- Venezia-Scuola Grande di San Giovanni Evangelista, 28/04/2004 =>Terregov - First Regional Workshop: "Interoperabilità e Servizi Welfare: il progetto TERREGOV" - Covegno organizzato da Regione del Veneto - Parcecipazione alla tavola rotonda su "L'mteroperabilità nella PA locale: esperienze, tecnologie emergenti, opportunità" - Venezia - Palazzo Balbi, 11 magggio 2004 => FORUM-PA 2004: Workshop sul Riuso (Progetto CRC con CNIPA) - coordinatore sessioni "Sanità" (13/05/2004) e "Territorio" (14/04/2004). => Seminario CRC-Veneto sulla Accessibilità (Progetto CRC con CNIPA) - hitervento introduttivo "Accessibilità alcune considerazioni preliminari" - Mestre; 8 marzo 2005). => 8 Conferenza Italiana Utenti ESRI - Chairman sessione "Govemo Locale, Cooperazione & Interoperabilità" - Auditorium Massimo - Roma, 21 aprile 2005 => FORUM-PA 2005: Semmario sul Riuso (Progetto CRC con CNIPA) - Intervento su "Criteri e metodologie per le linee guida sui progetti diriuso" (10/05/2005). => "III Conferenza sull'e-govemment nelle Regioni e negli Enti Locali - L'Innovazione tecnologica per il federalismo efficiente" - Intervento su "Le linee guida dell'avviso sul Riuso" - Complesso Monumentale del San Michele a Ripa, Roma; 1/7/2005 (http://archive.forumpa.it/convegni/3egov/atti.html). => Convegno Dire&Fare nel NordEst "Seminario sull'avviso diriusolinea 2 fase II e-gov CNIPA" Fiera Rovigo; 6 ottobre => Convegno "L'egovenmient che si vede"; Intervento "Le linee guida dell'avviso sulriuso"- Organizzato da CRC Lombardia e Regione Lombardia - "Palazzo Pirelli - Sala G. Gaber", Milano 18 ottobre => Interventi ai Convegni organizzati dal CRC del Venetoin collaborazione con Regione del Veneto nel corso del 2006: "Accordo di Programma Quadro della Società dell'informazione - Il Centro Sviluppo Servizi per il Territorio a sostegno del sistema veneto" - Interventi: "Introduzione alla giomata con presentazione multimediale", "Evoluzione dell'e-govemment nel Veneto: 12

19 CuniulumVìlaa -RanzDMarin-maggio2013 risultati dei progetti di primo avviso, attese e nuove opportunità" - Sala Conferenze del Parco Scientifico Tecnologico Vega - Marghera Venezia, 13 febbraio "L'Accordo di cooperazione Veneto - Friuli Venezia Giulia" "L'ICT per lo sviliqjpo del Nord-Est"- Intervento di introduzione al convegno e chairman; Villa Manin - Passariano, 5 luguo "Open Source ed e-govemment nel Veneto: La realtà dell'open source nella pubblica amministrazione veneta"- CRC in Collaborazione con Regione del Veneto e Città di Feltre - Intervento di Conclusione del Convegno; Auditorium Canossiano, Feltre (BL) 15 settembre 2006 "L'Egovemment evolve: CST e My Portal nuove realtà a servizio del territorio - A cura del CRC e Regione del Veneto in collaborazione con CST del bellunese BIM-Piave e di Geo- Marca" - Chairman della giomata - Sala Seminario Vescovile, Vittorio Veneto 29 novembre => Partecipazione al "TOP-CIRCLE e-govemment 2006" - Ciclo di seminari/workshop organizzati da HP, con la collaborazione del Politecnico di Milano e l'egida del CNIPA. => Seminario su "Riuso Progetto di e-govemment - Incontro per il territorio della Vennezia Orientale - Sala Rappresentanza Comime di lesolo^ 28 aprile =;> Intervento al Convegno organizzato dal CNIPA in collaborazione con Unidustria di Venezia, sul tema della "(Qualità ICP' - Intervento sul tema "La Qualità ICT e le dinamiche di riuso" (Unindustria Venezia Sala Oro- Vega Venezia, 8 marzo 2006). => Convegno "La Vetrina dell'innovazione - Ciclo di incontri di presentazione di prodotti e servizi innovativi; Terzo incontro: Approcci, metodi e stnmienti per l'innovazione nella PA locale" organizzato dalla Camera di Commercio Industria Artigianato e Agricoltura di Venezia - Intervento su "Scenari di innovazione nell'uso dei sistemi digitali per la PA" (Vega - Venezia, 24 gennaio 2007). =^ SAS Forum Seminario Special Interest Group: "Ilriusonella Pubblica Amministrazione e Sanità"; intervento "A proposito diriuso..."-fiera City, Milano 18 ottobre Intervista "Vi spiego tutto il valore delriuso"su LABItalia nov./dic =^ Interventi ai Convegni organizzati dal CRC del Veneto nel corso del 2007: "L'Egovemment evolve: i Centri Servizi Territoriali nuova realtà a servizio del territorio" - CRC in collaborazione con Regione del Veneto, CUOA e CST del vicentino FROM CI e della Provincia Veronese - Chairman della giomata; Presso Fondazione CUOA - Altavilla Vicentina (VI), 13 marzo 2007 "L'Egovemment che evolve: i Centri Servizi Territoriali nuova realtà a servizio del territorio" - CRC e Regione del Veneto in collaborazione con CST della Provincia di Padova e Provincia di Rovigo - Chairman della giomata; presso Accademia Arti e Artigianato, Este 26 giugno => Convegno "Il Centro Servizi Territoriale Vicentino: la sovracomunalità stnmiento di irmovazione ed efficacia - Organizzato da Comune di Vicenza e Provincia di Vicenza, con CRC e Regione del Veneto - Intervento di "Introduzione" al convegno - Villa Cordellina, Montecchio Maggiore (VI) 3 dicembre

20 Cunfcutfm V!)se - Renzo Marin - maggio 2013 => Convegno "e-veneto: percorsi di sviluppo dell'e-govemment e la Società dell'informazione" - Regione del Veneto - Intervento introduttivo "A che punto siamo?" e molo di chairman dell'evento Laguna Palace, Venezia Mestre, 3 novembre => Worshop a conclusione dell'attività di "Rapporto sulla Società dell'informazione del Veneto 2008" - Interventi di presentazione dei dati di indagine e dellerisultanzedelle interviste a Opinion Leader dell'e-govemment veneto; chairman dell'evento (Venezia - Isola di San Servolo c/o Venice Intemational University, 9 febbario 2009). PUBBLICAZIONI "Distribuzioni diametriche e utilizzo dellafimzionebeta" - In: "Monti e Boschi" Anno XXXVIII - n. 5 - settembre-ottobre (vedihttp://sito.entecra.it/portale/cra_pubblic_scheda.php?id=al0ba2f2-104c-fae9-7c98-49afc 18925f2&lingua=EN) "Sviluppo nel tempo di distribuzioni diametriche infimzionedelle condizioni iniziali del popolamento - Un modello matematico per la Douglasia dell'appennino" in collaborazione con il dott. R. Scotti - hi: "Annali dell'accademia Italiana di Scienze Forestali Voi. XXXVI "Informatica e pianificazione dellerisorseambientali" - In "Quaderni di Informatica - Rassegna stampa di tecnologia ed applicazioni degli elabnoratori elettronici" a cura del Centro Studi Informatica e Automazione Bull Italia Anno XVIII n "Gestione del Territorio" Progettazione e Sviluppo di Sistemi Informativi dedicati - Quatemaria '92 III Forum per la Pubblica Amministrazione - Atti del Convegno - marzo Informatica ed Ambiente"; Atti del Convegno Nazionale di ProgettoAmbiente pubblicati in Dossier Ambiente" a cura dell'associazione Ambiente e Lavoro n giugno "Perché il GeoMarketing?"; Atti del Convegno GIS-Itinera "Il GeoMarketing di Microsoft per Microsoft" - Quaderni di MondoGIS Atti Convegno Mondo GIS Edito da MondoGIS. "La Zonazione Viticola dei Colli Euganei" - Cap. 5: "Un GIS per là zonazione viticola". Edito da Veneto Agricoltura, settembre "GeoMarketing - L'utilizzo in Banca" - articolo su MK LarivistaABI di Marketing e Comunicazione in Banca, n. 1/2002, Bancaria Editrice. "La sanità nei 134 progetti di e-govemment co-finanziati dal MIT sul primo avviso" - articolo scritto assieme a Carlo Galli del Centro Tecnico Presidenza del Consiglio - AIREL, Rapporto "Osservatorio Telesanità 2003" pubblicato a cura della DGR Sanità della Regione Lombardia; Quademo AIM n.45 Milano, "Per una Strategia del Riuso per l'egovemment. L'esperienza della regione Veneto". Collana Rapporti Regionali del Formez (progetto CRC) "Terzo rapporto sull'innovazione nel Veneto ". PubbHcato dalla Regione del Veneto, a cura del CRC Veneto, nell'ambito del quale ho curato in particolare il capitolo di "Alcime considerazioni 14

CenTer - SCHEDA DOCUMENTO

CenTer - SCHEDA DOCUMENTO CenTer - SCHEDA DOCUMENTO N 2467 TIPO DI DOCUMENTO: PROGRAMMA CORSO DI FORMAZIONE TIPOLOGIA CORSO: Corso universitario TIPO DI CORSO: Master di 1 Livello TITOLO: Gestione Integrata dei Patrimoni Immobiliari

Dettagli

CURRICULUM VITAE ET STUDIORUM. Cavarretta Giuseppe Alfredo Via R. Sanzio 48/A 0984 33768

CURRICULUM VITAE ET STUDIORUM. Cavarretta Giuseppe Alfredo Via R. Sanzio 48/A 0984 33768 CURRICULUM VITAE ET STUDIORUM Cavarretta Giuseppe Alfredo Via R. Sanzio 48/A 0984 33768 DATI ANAGRAFICI Cavarretta Giuseppe Alfredo Nato a CROTONE (KR) il 16/02/1954 Residente a 87036 RENDE (CS) Via R.

Dettagli

Soggetto proponente (docente, gruppo di docenti e struttura didattica) Facoltà di Pianificazione del Territorio, prof.

Soggetto proponente (docente, gruppo di docenti e struttura didattica) Facoltà di Pianificazione del Territorio, prof. Soggetto proponente (docente, gruppo di docenti e struttura didattica) Facoltà di Pianificazione del Territorio, prof. Luigi Di Prinzio Titolo del master Informazione Ambientale e Nuove Tecnologie II livello

Dettagli

DIRETTORE UOC SIA (Sistema Informativo Aziendale) Numero telefonico dell ufficio 07346252922 Fax dell Ufficio 07346252811 E-mail istituzionale

DIRETTORE UOC SIA (Sistema Informativo Aziendale) Numero telefonico dell ufficio 07346252922 Fax dell Ufficio 07346252811 E-mail istituzionale INFORMAZIONI PERSONALI Cognome Nome INTORBIDA STEFANO Data di Nascita 15/01/1962 Qualifica Dirigente Ingegnere Amministrazione ASUR - AREA VASTA N. 4 Incarico attuale DIRETTORE UOC SIA (Sistema Informativo

Dettagli

F O R M A T O E U R O P E O

F O R M A T O E U R O P E O F O R M A T O E U R O P E O P E R I L C U R R I C U L U M V I T A E INFORMAZIONI PERSONALI Nome Indirizzo Laura Bacci, PMP Via Tezze, 36 46100 MANTOVA Telefono (+39) 348 6947997 Fax (+39) 0376 1810801

Dettagli

DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA REGIONALE n.

DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA REGIONALE n. 9^ legislatura Struttura amministrativa competente: Direzione Competitivita Sistemi Agroalimentari Presidente Luca Zaia Vicepresidente Marino Zorzato Assessori Renato Chisso Roberto Ciambetti Luca Coletto

Dettagli

Università degli Studi di Roma Tor Vergata

Università degli Studi di Roma Tor Vergata Università degli Studi di Roma Tor Vergata DIPARTIMENTO DI ECONOMIA E FINANZA MASTER UNIVERSITARIO DI I LIVELLO IN ECONOMIA DELLA CULTURA: POLITICHE, GOVERNO E GESTIONE modalità didattica mista presenza/distanza

Dettagli

La filosofia di Idecom è idee e comunicazione con contenuti, che sviluppa nei seguenti diversi ambiti di attività:

La filosofia di Idecom è idee e comunicazione con contenuti, che sviluppa nei seguenti diversi ambiti di attività: Idecom è una società nata dal gruppo Ladurner che da anni è specializzato nella progettazione, costruzione e gestione di impianti nel campo dell ecologia e dell ambiente, in particolare in impianti di

Dettagli

TARZIA SALVATORE. s.tarzia@regcal.it

TARZIA SALVATORE. s.tarzia@regcal.it C U R R I C U L U M V I T A E F O R M A T O E U R O P E O INFORMAZIONI PERSONALI Nome TARZIA SALVATORE Telefono 0961 857310 Fax 0961 857279 E mail s.tarzia@regcal.it Nazionalità Luogo di Nascita Data di

Dettagli

Informazioni personali

Informazioni personali Informazioni personali Nome e cognome Alessandro Melchionna Laurea Scienze Statistiche Presetaie Le mie esperienze professionali e le competenze acquisite gravitano in diversi domini, quali quello del

Dettagli

REGOLAMENTO DEI DIPARTIMENTI AD ATTIVITA INTEGRATA (DAI) DELL'AZIENDA OSPEDALIERA - UNIVERSITA' DI PADOVA. Premessa

REGOLAMENTO DEI DIPARTIMENTI AD ATTIVITA INTEGRATA (DAI) DELL'AZIENDA OSPEDALIERA - UNIVERSITA' DI PADOVA. Premessa REGOLAMENTO DEI DIPARTIMENTI AD ATTIVITA INTEGRATA (DAI) DELL'AZIENDA OSPEDALIERA - UNIVERSITA' DI PADOVA Premessa La struttura dipartimentale rappresenta il modello ordinario di gestione operativa delle

Dettagli

Gara LOCO- Richiesta di chiarimenti

Gara LOCO- Richiesta di chiarimenti Domanda 1 Si chiede di specificare il numero orientativo dei partecipanti ai corsi di formazione diviso per tipologia (dirigenti, utenti e personale informatico) (cfr. Capitolato capitolo 10). Risposta

Dettagli

Master Universitario di II livello in PROJECT MANAGEMENT: MANAGING COMPLEXITY a.a. 2014/2015 MANIFESTO DEGLI STUDI

Master Universitario di II livello in PROJECT MANAGEMENT: MANAGING COMPLEXITY a.a. 2014/2015 MANIFESTO DEGLI STUDI Master Universitario di II livello in PROJECT MANAGEMENT: MANAGING COMPLEXITY a.a. 201/2015 MANIFESTO DEGLI STUDI Art. 1 - Attivazione e scopo del Master 1 E' attivato per l'a.a. 201/2015 presso l'università

Dettagli

DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE N. 760 DEL 08/07/2014

DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE N. 760 DEL 08/07/2014 DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE N. 760 DEL 08/07/2014 SETTORE SEGRETARIO GENERALE SERVIZIO ELABORAZIONE DATI OGGETTO: 97.404,80 I.C. SERVIZIO DI ASSISTENZA TECNICA INTEGRALE E FORNITURA DI MATERIALE CONSUMABILE

Dettagli

SCHEDA REQUISITI PER LA QUALIFICAZIONE DEL CORSO PER GENERAL MANAGER DI IMPRESE DI RECUPERO CREDITI

SCHEDA REQUISITI PER LA QUALIFICAZIONE DEL CORSO PER GENERAL MANAGER DI IMPRESE DI RECUPERO CREDITI Viale di Val Fiorita, 90-00144 Roma Tel. 065915373 - Fax: 065915374 E-mail: corsi@cepas.it Sito internet: www.cepas.eu sigla: SH66 Pag. 1 di 7 SCHEDA REQUISITI PER LA QUALIFICAZIONE DEL CORSO PER GENERAL

Dettagli

Decreto del Commissario Straordinario

Decreto del Commissario Straordinario Decreto del Commissario Straordinario N. 8 del Reg. Data 30/07/2014 OGGETTO: PROGETTO ESECUTIVO PER INTERVENTI DI PREVENZIONE ANTICENDIO NELLA FORESTA DEMANIALE REGIONALE DEL MONTE CARPEGNA - PSR MARCHE

Dettagli

PROVINCIA DI PESARO E URBINO

PROVINCIA DI PESARO E URBINO PROVINCIA DI PESARO E URBINO Regolamento interno della Stazione Unica Appaltante Provincia di Pesaro e Urbino SUA Provincia di Pesaro e Urbino Approvato con Deliberazione di Giunta Provinciale n 116 del

Dettagli

AVVISO PER IL CONFERIMENTO DI INCARICHI DI COLLABORAZIONE A NORMA DELL ARTICOLO 7 COMMA 6, D.LGS N. 165 DEL 30.03.2001 E SS.MM.II.

AVVISO PER IL CONFERIMENTO DI INCARICHI DI COLLABORAZIONE A NORMA DELL ARTICOLO 7 COMMA 6, D.LGS N. 165 DEL 30.03.2001 E SS.MM.II. AVVISO PER IL CONFERIMENTO DI INCARICHI DI COLLABORAZIONE A NORMA DELL ARTICOLO 7 COMMA 6, D.LGS N. 165 DEL 30.03.2001 E SS.MM.II. In esecuzione della deliberazione del Direttore generale n. 765 del 30.04.2013,

Dettagli

Progettare, sviluppare e gestire seguendo la Think it easy philosophy

Progettare, sviluppare e gestire seguendo la Think it easy philosophy Progettare, sviluppare e gestire seguendo la Think it easy philosophy CST Consulting è una azienda di Consulenza IT, System Integration & Technology e Servizi alle Imprese di respiro internazionale. E

Dettagli

Iniziativa : "Sessione di Studio" a Vicenza. Vicenza, venerdì 24 novembre 2006, ore 9.00-13.30

Iniziativa : Sessione di Studio a Vicenza. Vicenza, venerdì 24 novembre 2006, ore 9.00-13.30 Iniziativa : "Sessione di Studio" a Vicenza Gentili Associati, Il Consiglio Direttivo è lieto di informarvi che, proseguendo nell attuazione delle iniziative promosse dall' volte al processo di miglioramento,

Dettagli

CORSO ANTINCENDIO BASE

CORSO ANTINCENDIO BASE Evento formativo Corso di addestramento CORSO ANTINCENDIO BASE 1. Premessa Il D.Lgs. 81/2008 e D.M. 10.03.98 stabiliscono, tra l altro, i criteri per la valutazione dei rischi incendio nei luoghi di lavoro

Dettagli

COMUNE DI COLLESANO. Provincia di Palermo AREA TECNICO - MANUTENTIVA

COMUNE DI COLLESANO. Provincia di Palermo AREA TECNICO - MANUTENTIVA COMUNE DI COLLESANO Provincia di Palermo AREA TECNICO - MANUTENTIVA DETERMINAZIONE N. _791_ DEL _16.12.2013 (n int. _299_ del _16.12.2013_) OGGETTO: Lavori di Riqualificazione Quartiere Bagherino-Stazzone

Dettagli

PROGRAMMA PER LA TRASPARENZA DECRETO LEGISLATIVO 14 MARZO 2013 N. 33

PROGRAMMA PER LA TRASPARENZA DECRETO LEGISLATIVO 14 MARZO 2013 N. 33 Settore Segreteria e Direzione generale Ufficio Trasparenza e Comunicazione PROGRAMMA PER LA TRASPARENZA DECRETO LEGISLATIVO 14 MARZO 2013 N. 33 Relazione anno 2014 a cura del Segretario Generale e della

Dettagli

Curriculum Vitae INFORMAZIONI PERSONALI FARHANG DAREHSHURI, NUSHIN ESPERIENZA LAVORATIVA. Nome. Data di nascita 28 gennaio 1969

Curriculum Vitae INFORMAZIONI PERSONALI FARHANG DAREHSHURI, NUSHIN ESPERIENZA LAVORATIVA. Nome. Data di nascita 28 gennaio 1969 Curriculum Vitae INFORMAZIONI PERSONALI Nome FARHANG DAREHSHURI, NUSHIN Nazionalità Italiana Data di nascita 28 gennaio 1969 Titolo di studio Laurea in Ingegneria Elettronica conseguita presso il politecnico

Dettagli

Seminario Europrogettazione - I nuovi programmi comunitari a gestione diretta per il periodo 2014-2020

Seminario Europrogettazione - I nuovi programmi comunitari a gestione diretta per il periodo 2014-2020 DATA: 29/8/2013 N. PROT: 475 A tutte le aziende/enti interessati Seminario Europrogettazione - I nuovi programmi comunitari a gestione diretta per il periodo 2014-2020 Roma, 15-16 ottobre 2013 Bruxelles,

Dettagli

*è stato invitato a partecipare; da confermare

*è stato invitato a partecipare; da confermare 1 *è stato invitato a partecipare; da confermare 8.30 Registrazione Partecipanti GIOVEDÌ 30 OTTOBRE - Mattina SESSIONE PLENARIA DI APERTURA (9.30-11.00) RILANCIARE IL MERCATO DELLA PA: STRATEGIE ED AZIONI

Dettagli

GIUGNO 2009 A TUTT OGGI Consorzio Regionale Parco Valle Lambro, Via Vittorio Veneto, 19 20050 TRIUGGIO

GIUGNO 2009 A TUTT OGGI Consorzio Regionale Parco Valle Lambro, Via Vittorio Veneto, 19 20050 TRIUGGIO F O R M A T O E U R O P E O P E R I L C U R R I C U L U M V I T A E INFORMAZIONI PERSONALI Nome Indirizzo Nazionalità 23, VIA GIOVANNI PAOLO II, 23861, CESANA BRIANZA, LC ITALIANA Data di nascita 09/02/1979

Dettagli

DETERMINA N. 21 del 23 marzo 2015 I L D I R E T T O R E G E N E R A L E

DETERMINA N. 21 del 23 marzo 2015 I L D I R E T T O R E G E N E R A L E CONSORZIO DI BONIFICA 11 MESSINA DETERMINA N. 21 del 23 marzo 2015 OGGETTO Progetto per la razionalizzazione della canalizzazione irrigua Fascia Etnea -Valle Alcantara-, I stralcio esecutivo funzionale.

Dettagli

L'anno duemiladieci, addì 30 del mese di aprile con la presente scrittura privata, da valere ad ogni effetto di legge, TRA

L'anno duemiladieci, addì 30 del mese di aprile con la presente scrittura privata, da valere ad ogni effetto di legge, TRA Repertorio Unione Terre di Pianura n. 7 del 30/04/2010 CONVENZIONE TRA I COMUNI DI BARICELLA, BUDRIO, GRANAROLO DELL EMILIA, MINERBIO E L UNIONE DI COMUNI TERRE DI PIANURA PER IL CONFERIMENTO DELLE FUNZIONI

Dettagli

OGGETTO:Programma Integrato Urbano PIU Europa PO FESR Campania 2007-2013 Asse 6 Obiettivo Operativo 6.1.

OGGETTO:Programma Integrato Urbano PIU Europa PO FESR Campania 2007-2013 Asse 6 Obiettivo Operativo 6.1. *** *,. * *** La tua Campania cresce in Europa Via De Turris n.16 "Palazzo S. Anna" Te/. 081 3900565 fax 081 3900592 e-mail: urbanistica@comune.castellanunare-di-stabia.napoli.it pec: urbanistica.stabia@asmepec.it

Dettagli

MODELLO-BASE CONVENZIONE-CONTRATTO PER LA REALIZZAZIONE DELL INTERVENTO NUOVI PERCHORSI

MODELLO-BASE CONVENZIONE-CONTRATTO PER LA REALIZZAZIONE DELL INTERVENTO NUOVI PERCHORSI Assessorato alla f amiglia, all Educazione ed ai Giov ani Municipio Roma III U.O. Serv izi Sociali, Educativ i e Scolastici Allegato n. 3 al Bando d Istruttoria Pubblica per l intervento Nuovi PercHorsi

Dettagli

IT Club FVG Ditedi CMDBuild: case study di un progetto open source www.cmdbuild.org Fabio Bottega f.bottega@tecnoteca.com

IT Club FVG Ditedi CMDBuild: case study di un progetto open source www.cmdbuild.org Fabio Bottega f.bottega@tecnoteca.com IT Club FVG Ditedi CMDBuild: case study di un progetto open source www.cmdbuild.org Fabio Bottega f.bottega@tecnoteca.com 2 Tecnoteca è nata nel 2000 con sede a Tavagnacco ha scelto da subito di lavorare

Dettagli

Corso di Specializzazione IT SERVICE MANAGEMENT

Corso di Specializzazione IT SERVICE MANAGEMENT Corso di Specializzazione IT SERVICE MANAGEMENT Con esame ufficiale di certificazione ITIL V3 Foundation INTRODUZIONE Un numero crescente di organizzazioni appartenenti ai più diversi settori produttivi

Dettagli

Provincia di Belluno Attività in materia energetica

Provincia di Belluno Attività in materia energetica Provincia di Belluno Attività in materia energetica - Piano Energetico Ambientale Provinciale - Contributo Energia su PAT/PATI - Progetti europei arch. Paola Agostini Servizio pianificazione e gestione

Dettagli

Visto l'art. 2, comma 1, lettera mm), della legge 23 ottobre 1992, n. 421;

Visto l'art. 2, comma 1, lettera mm), della legge 23 ottobre 1992, n. 421; Decreto Legislativo 12 febbraio 1993, n. 39 (Gazz. Uff. 20 febbraio 1993, n. 42) Norme in materia di sistemi informativi automatizzati delle amministrazioni pubbliche, a norma dell'art. 2, comma 1, lettera

Dettagli

REGOLAMENTO DI ORGANIZZAZIONE E FUNZIONAMENTO DEL DIPARTIMENTO AD ATTIVITA INTEGRATA (DAI) DI MEDICINA INTERNA

REGOLAMENTO DI ORGANIZZAZIONE E FUNZIONAMENTO DEL DIPARTIMENTO AD ATTIVITA INTEGRATA (DAI) DI MEDICINA INTERNA REGOLAMENTO DI ORGANIZZAZIONE E FUNZIONAMENTO DEL DIPARTIMENTO AD ATTIVITA INTEGRATA (DAI) DI MEDICINA INTERNA Art. 1 Finalità e compiti del Dipartimento ad attività integrata (DAI) di Medicina Interna

Dettagli

Copyright Università degli Studi di Torino, Progetto Atlante delle Professioni 2009 IT PROCESS EXPERT

Copyright Università degli Studi di Torino, Progetto Atlante delle Professioni 2009 IT PROCESS EXPERT IT PROCESS EXPERT 1. CARTA D IDENTITÀ... 2 2. CHE COSA FA... 3 3. DOVE LAVORA... 4 4. CONDIZIONI DI LAVORO... 5 5. COMPETENZE... 6 Quali competenze sono necessarie... 6 Conoscenze... 8 Abilità... 9 Comportamenti

Dettagli

Dr. Maurizio Apicella

Dr. Maurizio Apicella Dr. Maurizio Apicella Nato a Campagna (SA) il 2.2.1962 Residente in Roma Coniugato con 2 figli FORMAZIONE 1985 Laurea in Giurisprudenza, Università di Salerno 1987 Master Formez per Consulenti di Direzione

Dettagli

Camera dei deputati - Senato della Repubblica Ministero dell Istruzione, dell Università e della Ricerca

Camera dei deputati - Senato della Repubblica Ministero dell Istruzione, dell Università e della Ricerca Allegato 1 Camera dei deputati - Senato della Repubblica Ministero dell Istruzione, dell Università e della Ricerca Progetto e Concorso Dalle aule parlamentari alle aule di scuola. Lezioni di Costituzione

Dettagli

DALLA RICERCA & SVILUPPO SIAV. Ecco i prodotti e le applicazioni. per innovare le imprese italiane

DALLA RICERCA & SVILUPPO SIAV. Ecco i prodotti e le applicazioni. per innovare le imprese italiane Comunicato stampa aprile 2015 DALLA RICERCA & SVILUPPO SIAV Ecco i prodotti e le applicazioni per innovare le imprese italiane Rubàno (PD). Core business di, nota sul mercato ECM per la piattaforma Archiflow,

Dettagli

Candidato a Direttore Amministativo Dati anagrafici e Domanda di Iscrizione

Candidato a Direttore Amministativo Dati anagrafici e Domanda di Iscrizione 1 di 11 ID_Candidato 19 Nome Cognome Candidato a Direttore Amministativo Dati anagrafici e Domanda di Iscrizione fabrizio di bella Data_Nascita 31/01/1962 Luogo_Nascita Provincia_Nascita Residenza_Comune

Dettagli

Roma, 4 novembre 2013. Sergio Bovenga - Presidente Co.Ge.A.P.S.

Roma, 4 novembre 2013. Sergio Bovenga - Presidente Co.Ge.A.P.S. Roma, 4 novembre 2013 Sergio Bovenga - Presidente Co.Ge.A.P.S. Attori della governance del sistema ECM Commissione Nazionale per la Formazione Continua Supporto amministrativo regionale Osservatorio Consulta

Dettagli

RELAZIONI TRA SERVIZI PER L IMPIEGO

RELAZIONI TRA SERVIZI PER L IMPIEGO RELAZIONI TRA SERVIZI PER L IMPIEGO E AZIENDE-UTENTI L IMPATTO DELLE PROCEDURE INFORMATIZZATE a cura di Germana Di Domenico Elaborazione grafica di ANNA NARDONE Monografie sul Mercato del lavoro e le politiche

Dettagli

INTRODUZIONE AL RAPPORTO TRA PEG E PDO

INTRODUZIONE AL RAPPORTO TRA PEG E PDO INTRODUZIONE AL RAPPORTO TRA PEG E PDO Generalmente il piano dettagliato degli obiettivi (art. 108 e 197 del Tuel) coincide con la c.d. parte descrittiva del Peg, cioè quella parte che individua gli obiettivi

Dettagli

F ORMATO EUROPEO PER IL CURRICULUM VITAE

F ORMATO EUROPEO PER IL CURRICULUM VITAE F ORMATO EUROPEO PER IL CURRICULUM VITAE INFORMAZIONI PERSONALI Nome CAPPELLI CRISTINA Telefono Uff. 050 509750 Fax 050 509471 E-mail c.cappelli@sns.it Nazionalità ITALIANA ESPERIENZA LAVORATIVA Nome e

Dettagli

Master Universitario Online in Management e Coordinamento delle Professioni Sanitarie

Master Universitario Online in Management e Coordinamento delle Professioni Sanitarie Master Universitario Online in Management e Coordinamento delle Professioni Sanitarie Master Universitario Online di I Livello 60 Crediti Formativi (CFU) 1. Premesse In base al dato riportato dal Sole

Dettagli

F O R M A T O E U R O P E O

F O R M A T O E U R O P E O F O R M A T O E U R O P E O P E R I L C U R R I C U L U M V I T A E INFORMAZIONI PERSONALI Nome Indirizzo residenza Via Senatore di Giovanni 5 961 00 Siracusa Indirizzo studio VIALE SANTA PANAGIA, 141/C

Dettagli

LA GESTIONE DELLA CRISI DI IMPRESA SOTTO L EGIDA DEL TRIBUNALE

LA GESTIONE DELLA CRISI DI IMPRESA SOTTO L EGIDA DEL TRIBUNALE CONVEGNO UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI FERRARA Dipartimento di Economia e Management ORDINE DEI DOTTORI COMMERCIALISTI E DEGLI ESPERTI CONTABILI DI FERRARA IPSOA LA GESTIONE DELLA CRISI DI IMPRESA SOTTO L

Dettagli

84, via Angelica Balabanoff,00155, Roma

84, via Angelica Balabanoff,00155, Roma F O R M A T O E U R O P E O P E R I L C U R R I C U L U M V I T A E INFORMAZIONI PERSONALI Nome Indirizzo Franco Leccese 84, via Angelica Balabanoff,00155, Roma Telefono 3461722196 Fax Email Nazionalità

Dettagli

Profilo Aziendale ISO 9001: 2008. METISOFT spa - p.iva 00702470675 - www.metisoft.it - info@metisoft.it

Profilo Aziendale ISO 9001: 2008. METISOFT spa - p.iva 00702470675 - www.metisoft.it - info@metisoft.it ISO 9001: 2008 Profilo Aziendale METISOFT spa - p.iva 00702470675 - www.metisoft.it - info@metisoft.it Sede legale: * Viale Brodolini, 117-60044 - Fabriano (AN) - Tel. 0732.251856 Sede amministrativa:

Dettagli

UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI BRESCIA

UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI BRESCIA Bando di ammissione al Master di II livello in BIM-BASED CONSTRUCTION PROJECT MANAGEMENT (VISUAL PM) ANNO ACCADEMICO 2014/2015 Ai sensi del comma 9 dell art. 7 del D.M. 270/99 e del Regolamento d Ateneo

Dettagli

CITTA DI BARLETTA Medaglia d oro al Valor Militare e al Merito Civile Città della Disfida

CITTA DI BARLETTA Medaglia d oro al Valor Militare e al Merito Civile Città della Disfida ALL. 5 CITTA DI BARLETTA Medaglia d oro al Valor Militare e al Merito Civile Città della Disfida ***** Regolamento sul funzionamento dell Organismo Indipendente di valutazione \ Approvato con deliberazione

Dettagli

F ORMATO EUROPEO PER IL CURRICULUM VITAE

F ORMATO EUROPEO PER IL CURRICULUM VITAE F ORMATO EUROPEO PER IL CURRICULUM VITAE INFORMAZIONI PERSONALI Nome SCALA UMBERTO Nazionalità Italiana Data di nascita 28/02/1956 ESPERIENZA LAVORATIVA ATTUALE Dal 01-05-2003 a tutt oggi Indirizzo sede

Dettagli

MASTER UNIVERSITARIO DI I LIVELLO IN ESPERTI IN INTERNAZIONALIZZAZIONE DELLE PICCOLE E MEDIE IMPRESE

MASTER UNIVERSITARIO DI I LIVELLO IN ESPERTI IN INTERNAZIONALIZZAZIONE DELLE PICCOLE E MEDIE IMPRESE D.R. n.1035/2015 Università degli Studi Internazionali di Roma - UNINT In collaborazione con CONFAPI MASTER UNIVERSITARIO DI I LIVELLO IN ESPERTI IN INTERNAZIONALIZZAZIONE DELLE PICCOLE E MEDIE IMPRESE

Dettagli

UNIVERSITA per Stranieri Dante Alighieri Reggio di Calabria

UNIVERSITA per Stranieri Dante Alighieri Reggio di Calabria di UNIVERSITA per Stranieri Dante Alighieri Reggio di Calabria Master di I livello in Manager delle imprese sociali e delle organizzazioni non lucrative di utilità sociale Indirizzi: - Manager delle Imprese

Dettagli

AVVISO PER LA PRESENTAZIONE DEI PROGETTI DI INFOMOBILITÀ - ATTIVITÀ IV.4 DEL POR CREO 2007-2013. Giunta Regionale

AVVISO PER LA PRESENTAZIONE DEI PROGETTI DI INFOMOBILITÀ - ATTIVITÀ IV.4 DEL POR CREO 2007-2013. Giunta Regionale Giunta Regionale Direzione Generale delle Politiche Territoriali, Ambientali e per la Mobilità Area di Coordinamento Mobilità e Infrastrutture Settore Pianificazione del Sistema Integrato della Mobilità

Dettagli

Linee Guida per l utilizzo del Codice Unico di Progetto (CUP) Spese di sviluppo e di gestione

Linee Guida per l utilizzo del Codice Unico di Progetto (CUP) Spese di sviluppo e di gestione Linee Guida per l utilizzo del Codice Unico di Progetto (CUP) Spese di sviluppo e di gestione Gruppo di Lavoro ITACA Regioni/Presidenza del Consiglio dei Ministri Aggiornamento 14 novembre 2011 Dipartimento

Dettagli

Do.Ma.Consulting S.a.s di Marianna Bertini. Consulenza 360

Do.Ma.Consulting S.a.s di Marianna Bertini. Consulenza 360 Do.Ma.Consulting S.a.s di Marianna Bertini Consulenza 360 Do.Ma.Consulting è DO.MA. Consulting s.a.s. nasce come centro elaborazione dati ed opera principalemente nel settore del lavoro; avvalendosi di

Dettagli

A) COMPETENZE DI BASE

A) COMPETENZE DI BASE AVVISO DI PROCEDURA SELETTIVA PER LA COSTITUZIONE DI UN ELENCO DI FORMATORI NELL' AMBITO DEI PERCORSI TRIENNALI DI ISTRUZIONE E FORMAZIONE PROFESSIONALE (FORMAZIONE INIZIALE 14-18 ANNI) CUI CONFERIRE,

Dettagli

nel mondo delle professioni e della salute

nel mondo delle professioni e della salute Una Aggiornamento storia che e si formazione rinnova nel mondo delle professioni e della salute una rete di professionisti, la forza dell esperienza, l impegno nell educazione, tecnologie che comunicano.

Dettagli

Associazione intercomunale del Gemonese Gestione associata dell Ufficio Opere Pubbliche tra i. Comuni di Gemona del Friuli, Montenars e Bordano.

Associazione intercomunale del Gemonese Gestione associata dell Ufficio Opere Pubbliche tra i. Comuni di Gemona del Friuli, Montenars e Bordano. Associazione intercomunale del Gemonese Gestione associata dell Ufficio Opere Pubbliche tra i Comuni di Gemona del Friuli, Montenars e Bordano. Prot. n. 5789 Bordano, 04.12.2014 POR FESR 2007 2013 Obiettivo

Dettagli

Gianluca Nardone curriculum vitae 12 luglio 2013. 0. Profilo Sintetico... 2. I. Precedenti esperienze didattiche (ultimi 5 anni)...

Gianluca Nardone curriculum vitae 12 luglio 2013. 0. Profilo Sintetico... 2. I. Precedenti esperienze didattiche (ultimi 5 anni)... INDICE 0. Profilo Sintetico... 2 I. Precedenti esperienze didattiche (ultimi 5 anni)... 3 II. Titoli scientifici o di progettazione (ultimi 5 anni)... 4 III. Titoli di formazione post- laurea... 6 IV.

Dettagli

top Le funzioni di stampa prevedono elenchi, etichette, statistiche e molto altro.

top Le funzioni di stampa prevedono elenchi, etichette, statistiche e molto altro. La collana TOP è una famiglia di applicazioni appositamente studiata per il Terzo Settore. Essa è stata infatti realizzata in continua e fattiva collaborazione con i clienti. I programmi di questa collana

Dettagli

Curriculum Vitae di ENRICO NARDELLI

Curriculum Vitae di ENRICO NARDELLI Curriculum Vitae di ENRICO NARDELLI (Versione Abbreviata) Ultimo Aggiornamento: 24 Febbraio 2011 1 Posizioni Enrico Nardelli si è laureato nel 1983 in Ingegneria Elettronica (110/110 con lode) presso l

Dettagli

Facility management. per gli immobili adibiti prevalentemente ad uso ufficio, in uso a qualsiasi titolo alle Pubbliche Amministrazioni

Facility management. per gli immobili adibiti prevalentemente ad uso ufficio, in uso a qualsiasi titolo alle Pubbliche Amministrazioni Ope Facility management per gli immobili adibiti prevalentemente ad uso ufficio, in uso a qualsiasi titolo alle Pubbliche Amministrazioni Ingegneria dell efficienza aziendale Società per i Servizi Integrati

Dettagli

p e r i l c u r r i c u l u m

p e r i l c u r r i c u l u m F o r m a t o e u r o p e o p e r i l c u r r i c u l u m v i t a e Informazioni personali Nome Indirizzo Ferraina Caterina Rosaria Località Feudotto compl. AZUR Vibo Valentia Telefono 0963.94428 328/2888930

Dettagli

Panoramica su ITIL V3 ed esempio di implementazione del Service Design

Panoramica su ITIL V3 ed esempio di implementazione del Service Design Master Universitario di II livello in Interoperabilità Per la Pubblica Amministrazione e Le Imprese Panoramica su ITIL V3 ed esempio di implementazione del Service Design Lavoro pratico II Periodo didattico

Dettagli

Carta di servizi per il Protocollo Informatico

Carta di servizi per il Protocollo Informatico Carta di servizi per il Protocollo Informatico Codice progetto: Descrizione: PI-RM3 Implementazione del Protocollo informatico nell'ateneo Roma Tre Indice ARTICOLO 1 - SCOPO DEL CARTA DI SERVIZI...2 ARTICOLO

Dettagli

PROVINCIA AUTONOMA DI TRENTO - SERVIZIO APPALTI, CONTRATTI E GESTIONI GENERALI - UFFICIO APPALTI. Città: TRENTO Codice postale: 38100

PROVINCIA AUTONOMA DI TRENTO - SERVIZIO APPALTI, CONTRATTI E GESTIONI GENERALI - UFFICIO APPALTI. Città: TRENTO Codice postale: 38100 Automa di TrentoUNIONE EUROPEA Pubblicazione del Supplemento alla Gazzetta ufficiale dell'unione europea 2, rue Mercier, L-2985 Lussemburgo Fax (352) 29 29-42670 E-mail: ojs@publications.europa.eu Info

Dettagli

IT GOVERNANCE & MANAGEMENT

IT GOVERNANCE & MANAGEMENT IT GOVERNANCE & MANAGEMENT BOLOGNA BUSINESS school Dal 1088, studenti da tutto il mondo vengono a studiare a Bologna dove scienza, cultura e tecnologia si uniscono a valori, stile di vita, imprenditorialità.

Dettagli

F.A.Q. SUL SISTEMA DI ACCREDITAMENTO PER I SERVIZI AL LAVORO REGIONE PIEMONTE

F.A.Q. SUL SISTEMA DI ACCREDITAMENTO PER I SERVIZI AL LAVORO REGIONE PIEMONTE F.A.Q. SUL SISTEMA DI ACCREDITAMENTO PER I SERVIZI AL LAVORO REGIONE PIEMONTE PRESENTAZIONE DELLA DOMANDA 1. Quale è l indirizzo web per la presentazione della domanda di accreditamento? L indirizzo della

Dettagli

Studio di retribuzione 2014

Studio di retribuzione 2014 Studio di retribuzione 2014 TECHNOLOGY Temporary & permanent recruitment www.pagepersonnel.it EDITORIALE Grazie ad una struttura costituita da 100 consulenti e 4 uffici in Italia, Page Personnel offre

Dettagli

La strategia regionale per l attuazione della politica degli acquisti

La strategia regionale per l attuazione della politica degli acquisti La strategia regionale per l attuazione della politica degli acquisti pubblici ecologici Olbia, 17 maggio 2013 Gli appalti pubblici coprono una quota rilevante del PIL, tra il 15 e il 17%: quindi possono

Dettagli

Management delle Strutture di Prossimità e delle Forme Associative nell Assistenza Territoriale

Management delle Strutture di Prossimità e delle Forme Associative nell Assistenza Territoriale - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - AREA PUBBLICA AMMINISTRAZIONE, SANITÀ E NON

Dettagli

COMUNE DI CORTINA D AMPEZZO COMUN DE ANPEZO

COMUNE DI CORTINA D AMPEZZO COMUN DE ANPEZO R E G I O N E V E N E T O R E J O N V E N E T O P R O V I N C I A D I B E L L U N O P R O V I N Z I A D E B E L U N COMUNE DI CORTINA D AMPEZZO COMUN DE ANPEZO CAP 32043 Corso Italia, 33 Tel. 0436 4291

Dettagli

*è stato invitato a partecipare; da confermare

*è stato invitato a partecipare; da confermare 1 8.30 Registrazione Partecipanti GIOVEDÌ 30 OTTOBRE Mattina SESSIONE PLENARIA DI APERTURA (9.30 11.00) RILANCIARE IL MERCATO DELLA PA: STRATEGIE ED AZIONI Il settore della PA è tra le priorità dell agenda

Dettagli

Risposte ai quesiti ricevuti per l Avviso di gara per la realizzazione del sistema informatico per la gestione richieste di finanziamento FAPISI

Risposte ai quesiti ricevuti per l Avviso di gara per la realizzazione del sistema informatico per la gestione richieste di finanziamento FAPISI Risposte ai quesiti ricevuti per l Avviso di gara per la realizzazione del sistema informatico per la gestione richieste di finanziamento FAPISI Forniamo in questo articolo le risposte ai 53 quesiti ricevuti

Dettagli

SINTESI DDL CITTA METROPOLITANE, PROVINCE, UNIONI COMUNI SENATO

SINTESI DDL CITTA METROPOLITANE, PROVINCE, UNIONI COMUNI SENATO SINTESI DDL CITTA METROPOLITANE, PROVINCE, UNIONI COMUNI SENATO Il disegno di legge 1212 Disposizioni sulle Città metropolitane, sulle Province, sulle unioni e fusioni di Comuni approvato dal Senato ha

Dettagli

Oltre 2.800 Addetti Più di 1.100 Partner Oltre 100.000 Clienti

Oltre 2.800 Addetti Più di 1.100 Partner Oltre 100.000 Clienti Oltre 2.800 Addetti Più di 1.100 Partner Oltre 100.000 Clienti QUELLI CHE CONDIVIDONO INNOVAZIONE QUALITÀ ECCELLENZA LAVORO PASSIONE SUCCESSO SODDISFAZIONE ESPERIENZA COMPETENZA LEADERSHIP BUSINESS IL

Dettagli

Università degli Studi di Siena CORSO DI PERFEZIONAMENTO IN STRUMENTI STATISTICI PER L ANALISI DELLA QUALITÀ PERCEPITA IN SANITÀ A.A.

Università degli Studi di Siena CORSO DI PERFEZIONAMENTO IN STRUMENTI STATISTICI PER L ANALISI DELLA QUALITÀ PERCEPITA IN SANITÀ A.A. Università degli Studi di Siena CORSO DI PERFEZIONAMENTO IN STRUMENTI STATISTICI PER L ANALISI DELLA QUALITÀ PERCEPITA IN SANITÀ A.A. 2011/2012 Art. 1 Oggetto del bando 1. L Università degli Studi di Siena

Dettagli

Business Process Management

Business Process Management Corso di Certificazione in Business Process Management Progetto Didattico 2015 con la supervisione scientifica del Dipartimento di Informatica Università degli Studi di Torino Responsabile scientifico

Dettagli

ATTIVITA DELLA REGIONE LIGURIA NELL AMBITO DEGLI STUDI E INDAGINI SULLA MICROZONAZIONE SISMICA

ATTIVITA DELLA REGIONE LIGURIA NELL AMBITO DEGLI STUDI E INDAGINI SULLA MICROZONAZIONE SISMICA STUDI DI MICROZONAZIONE SISMICA: TEORIA ED APPLICAZIONI AOSTA, Loc. Amérique Quart (AO), 18-19 Ottobre 2011 Assessorato OO.PP., Difesa Suolo e Edilizia Residenziale Pubblica - Servizio Geologico ATTIVITA

Dettagli

DECRETA. ART. 1 Caratteristiche del Master

DECRETA. ART. 1 Caratteristiche del Master Il Rettore Decreto Rep. n 1115 Prot. n 8165 Data 23.04.2009 Titolo III Classe V UOR Post Laurea - Master VISTO lo Statuto del Politecnico di Milano; VISTO il D.M. 3.11.1999, n.509; VISTO Il D.M. 22.10.2004,

Dettagli

CONVENZIONI. L art. 2, commi 569, 573 e 574, L. 24 dicembre 2007, n. 244 (Legge finanziaria 2008) prevede che:

CONVENZIONI. L art. 2, commi 569, 573 e 574, L. 24 dicembre 2007, n. 244 (Legge finanziaria 2008) prevede che: Prospetto esplicativo riguardante i requisiti soggettivi per l abilitazione ai servizi del Programma per la Razionalizzazione negli Acquisti della Pubblica Amministrazione CONVENZIONI L art. 26, commi

Dettagli

(Lombardia, BUR 18 novembre 2014, n. 47) LA GIUNTA REGIONALE

(Lombardia, BUR 18 novembre 2014, n. 47) LA GIUNTA REGIONALE Deliberazione Giunta Regionale 14 novembre 2014 n. 10/2637 Determinazioni in ordine a: "Promozione e coordinamento dell'utilizzo del patrimonio mobiliare dismesso dalle strutture sanitarie e sociosanitarie

Dettagli

Curriculum Vitae Paolo Degl Innocenti

Curriculum Vitae Paolo Degl Innocenti INFORMAZIONI PERSONALI Paolo Degl Innocenti POSIZIONE RICOPERTA Responsabile di U.O. Agenzia del Demanio ESPERIENZA PROFESSIONALE Dal 1/7/2012 7/2006-6/2012 11/2005-7/2006 4/2004-10/2005 Responsabile Servizi

Dettagli

Tale comma 6-bis dell art. 92 del codice è stato abrogato in sede di conversione (cfr. infra). www.linobellagamba.it

Tale comma 6-bis dell art. 92 del codice è stato abrogato in sede di conversione (cfr. infra). www.linobellagamba.it Il nuovo incentivo per la progettazione Aggiornamento e tavolo aperto di discussione Lino BELLAGAMBA Prima stesura 4 ottobre 2014 Cfr. D.L. 24 giugno 2014, n. 90, art. 13, comma 1, nella formulazione anteriore

Dettagli

REGOLAMENTO DI ATENEO SUL RECLUTAMENTO DEI RICERCATORI A TEMPO DETERMINATO

REGOLAMENTO DI ATENEO SUL RECLUTAMENTO DEI RICERCATORI A TEMPO DETERMINATO UNIVERSITA DEGLI STUDI DI SASSARI REGOLAMENTO DI ATENEO SUL RECLUTAMENTO DEI RICERCATORI A TEMPO DETERMINATO Testo approvato definitivamente dal Senato Accademico e dal Consiglio di Amministrazione rispettivamente

Dettagli

MASTER IN PROJECT MANAGEMENT (VII EDIZIONE) A.A. 2010-2011

MASTER IN PROJECT MANAGEMENT (VII EDIZIONE) A.A. 2010-2011 Livello: I CFU: 60 MASTER IN PROJECT MANAGEMENT (VII EDIZIONE) A.A. 2010-2011 Direttore del corso: Comitato Scientifico: Cognome Nome Qualifica SSD Università/Facoltà/ Dipartimento Roveda Alberto Ric.

Dettagli

CONCILIAZIONE FAMIGLIA & LAVORO IN IMPRESA

CONCILIAZIONE FAMIGLIA & LAVORO IN IMPRESA CONCILIAZIONE FAMIGLIA & LAVORO IN IMPRESA (Operazione 2011-796/PR - approvata con Delibera di Giunta Provinciale n. 608 del 01/12/2011) BANDO DI SELEZIONE DOCENTI E CONSULENTI La Provincia di Parma ha

Dettagli

Prefettura - U.T.G. di Roma Bando di Gara Procedura ristretta. Determina. Sezione I: Amministrazione Aggiudicatrice: I.1) Prefettura di Roma UTG - Via

Prefettura - U.T.G. di Roma Bando di Gara Procedura ristretta. Determina. Sezione I: Amministrazione Aggiudicatrice: I.1) Prefettura di Roma UTG - Via Prefettura - U.T.G. di Roma Bando di Gara Procedura ristretta. Determina 2707/09. Sezione I: Amministrazione Aggiudicatrice: I.1) Prefettura di Roma UTG - Via IV Novembre 119/A- 00187 Roma (Italia) Punti

Dettagli

CITTA' DI TRAPANI PROVINCIA REGIONALE DI TRAPANI

CITTA' DI TRAPANI PROVINCIA REGIONALE DI TRAPANI CITTA' DI TRAPANI PROVINCIA REGIONALE DI TRAPANI 6 Settore: Tutela Ambientale Servizio Proponente:Servizi per l'ambiente Responsabile del Procedimento:G.Laudicina Responsabile del Settore: R.Quatrosi DETERMINAZIONE

Dettagli

PRESIDÈNTZIA PRESIDENZA

PRESIDÈNTZIA PRESIDENZA AVVISO PUBBLICO PER UNA INDAGINE DI MERCATO FINALIZZATA ALL AFFIDAMENTO DEL SERVIZIO DI DIREZIONE DELL ESECUZIONE DELL APPALTO PER LA FORNITURA, INSTALLAZIONE E MESSA IN OPERA DI UN SISTEMA DI RADIOCOMUNICAZIONI

Dettagli

MASTER UNIVERSITARIO IN MANAGEMENT DELLE ISTITUZIONI SCOLASTICHE E FORMATIVE

MASTER UNIVERSITARIO IN MANAGEMENT DELLE ISTITUZIONI SCOLASTICHE E FORMATIVE MASTER UNIVERSITARIO IN MANAGEMENT DELLE ISTITUZIONI SCOLASTICHE E FORMATIVE Master MES - Management of Education and School 4 a EDIZIONE APRILE 2015 - NOVEMBRE 2016 partner MASTER UNIVERSITARIO IN MANAGEMENT

Dettagli

Università Vita~Salute San Raffaele

Università Vita~Salute San Raffaele Università Vita~Salute San Raffaele DECRETO RETTORALE N. 4185 IL RETTORE Visto lo Statuto dell'università Vita-Salute San Raffaele approvato con Decreto del Ministero dell'università e della Ricerca Scientifica

Dettagli

PASSIONE PER L IT PROLAN. network solutions

PASSIONE PER L IT PROLAN. network solutions PASSIONE PER L IT PROLAN network solutions CHI SIAMO Aree di intervento PROFILO AZIENDALE Prolan Network Solutions nasce a Roma nel 2004 dall incontro di professionisti uniti da un valore comune: la passione

Dettagli

Comune di Grado Provincia di Gorizia

Comune di Grado Provincia di Gorizia Comune di Grado Provincia di Gorizia REGOLAMENTO PER LA DISCIPLINA DEGLI INCENTIVI PER LA PROGETTAZIONE E LA REALIZZAZIONE DI LAVORI PUBBLICI, AI SENSI DELL ART.11 DELLA LEGGE REGIONALE 31 MAGGIO 2002,

Dettagli

Accademia Beauty and Hair

Accademia Beauty and Hair INDICE CARTA DELLA QUALITÀ DELL OFFERTA FORMATIVA 1. LIVELLO STRATEGICO 1.1 Politica della Qualità 2. LIVELLO ORGANIZZATIVO 2.1 Servizi formativi offerti 2.2 Dotazione di risorse professionali e logistico

Dettagli

Concessione del servizio di comunicazione elettronica certificata tra pubblica amministrazione e cittadino (CEC PAC)

Concessione del servizio di comunicazione elettronica certificata tra pubblica amministrazione e cittadino (CEC PAC) Concessione del servizio di comunicazione elettronica certificata tra pubblica amministrazione e cittadino (CEC PAC) Information Day Ministero dello sviluppo economico Salone Uval, Via Nerva, 1 Roma, 2

Dettagli

Avviso di selezione per n. 4 contratti di collaborazione a progetto della Fondazione Bologna Business School.

Avviso di selezione per n. 4 contratti di collaborazione a progetto della Fondazione Bologna Business School. Avviso 2014C-01 del 30/12/2014 Avviso di selezione per n. 4 contratti di collaborazione a progetto della Fondazione Bologna Business School. La Fondazione Bologna University Business School (d ora in poi

Dettagli