AZIENDA OSPEDALIERA S. CROCE E CARLE - CUNEO Ente di rilievo nazionale e di alta specializzazione D.P.C.M

Save this PDF as:
 WORD  PNG  TXT  JPG

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "AZIENDA OSPEDALIERA S. CROCE E CARLE - CUNEO Ente di rilievo nazionale e di alta specializzazione D.P.C.M. 23.4.1993"

Transcript

1 AZIENDA OSPEDALIERA S. CROCE E CARLE - CUNEO Ente di rilievo nazionale e di alta specializzazione D.P.C.M CC/DF/df palloncini per maturazione cervicale DETERMINAZIONE DEL DIRIGENTE DELLA S.C. ACQUISTI Cuneo, lì 28 marzo N del registro determinazioni OGGETTO: FORNITURA DI PALLONCINI PER MATURAZIONE CERVICALE OCCORRENTI ALLA S.C. OSTETRICIA E GINECOLOGIA PER MESI TRENTASEI SMART CIG Z65035CB6F - AFFIDAMENTO DIRETTO EX ART. 125 DEL DECRETO LEGISLATIVO 12 APRILE 2006 n. 163 E S.M.I. (importo contrattuale Euro 7.500,00=I.V.A. esclusa). In data.. 28 marzo presso la sede amministrativa dell Azienda Ospedaliera S.Croce e Carle in Cuneo, Corso Brunet, 19/A, IL DIRIGENTE DELLA S.C. ACQUISTI Vista la deliberazione del Commissario n.2 del 13/1/2011 avente ad oggetto: Avvio progetto di riordino del sistema sanitario regionale D.G.R. n del 29/12/2010 ; Vista la Deliberazione di Giunta Regionale n del 27/12/2011 ad oggetto: DGR n del 29/12/2010 e successivi provvedimenti di integrazione/modificazione. Adempimenti ; Vista la deliberazione n.901 del 3/6/2004 riguardante la regolamentazione interna per l adozione degli atti e provvedimenti dei responsabili dei servizi; Visto il Decreto legislativo 12 aprile 2006, n. 163 Codice dei contratti pubblici relativi a lavori, servizi e forniture in attuazione delle direttive 2004/17/CE e 2004/18/CE e successive modificazioni e integrazioni; Pagina 1 di 5

2 Visto il regolamento (UE) N. 1251/2011 della Commissione delle Comunità Europee con il quale è stato disposto, a parziale modifica della direttiva 2004/18/CE, che la soglia per gli appalti pubblici di forniture e di servizi deve intendersi di Euro ,00 al netto dell I.V.A.; Visto l art. 125 del citato D.Lgs.163/06 che disciplina le acquisizioni in economia di beni e servizi di valore inferiore alla soglia comunitaria (Euro ,00 IVA esclusa) e richiamato, in particolare, il comma 11; Visto il Regolamento di esecuzione ed attuazione del Codice dei contratti pubblici relativi a lavori, servizi e forniture in attuazione delle direttive 2004/17/CE e 2004/18/CE approvato con D.P.R. 5 Ottobre 2010 n. 207; Preso atto che con deliberazione n. 808 del 27/10/2011 questa Azienda ha approvato la disciplina per le acquisizioni in economia di beni e servizi ai sensi dell art. 125 comma 10 del citato Decreto Legislativo n. 163/2006 e s.m.i. Vista la richiesta del 27/09/2011 inoltrata dal Direttore della S.C. Ostetricia e Ginecologia nella quale si richiede la fornitura di palloncini per maturazione cervicale occorrenti per mesi trentasei; Dato atto che, così come risulta dalla documentazione agli atti, il Direttore della S.C. Oste tricia e Ginecologia ha dichiarato che il prodotto in argomento può essere fornito esclusivamente dalla Ditta Cook Italia di Nova Milanese (MB) per ragioni di natura tecnica, e precisamente in quanto trattasi di un dispositivo avente caratteristiche uniche da utilizzare come induttore del parto in tutti quei casi in cui è controindicata l induzione farmacologica; Preso atto che la Commissione Aziendale nominata con deliberazione n. 136 del 28/02/2011, nella seduta del 6/10/2011, ha ritenuto coerenti le motivazioni addotte in merito alla effettiva infungibilità dei dispositivi richiesti di nuova immissione; Dato atto che la Ditta Cook Italia ha dato riscontro alla richiesta di offerta prot. n del 25/01/2012 (Smart CIG n. Z65035CB6F) e ha dichiarato di essere distributore esclusivo per il territorio nazionale del prodotto oggetto di fornitura (rif. offerta n del 02/02/2012); Dato atto altresì che è stata effettuata un indagine interpellando altre Aziende Sanitarie, al fine di acquisire le migliori condizioni praticate sul mercato per la fornitura dei prodotti in argomento; Preso atto che, considerato l esito dell indagine sopra citata, la S.C. Acquisti ha nuovamente interpellato la Ditta sopra citata e che la stessa si è resa disponibile, così come risulta dalla nota del 20/03/2012, a migliorare ulteriormente la quotazione economica Pagina 2 di 5

3 dei palloncini per maturazione cervicale codice J-CRB da Euro 55,00 a Euro 50,00=cad.; Ritenuto pertanto assegnare, ai sensi del comma 11 dell art. 125 del D. Lgs. n. 163/06 e successive modificazioni e integrazioni, la fornitura in oggetto come segue: Ditta COOK ITALIA S.R.L. Via Galileo Galilei, Nova Milanese (MB) n. 150 palloncini per maturazione cervicale Cod. J-CRB CND U10099 Rep /R Conf. singola a Euro 50,00 =cad. + IVA 21% (Offerta n del 02/02/2012 e del 20/03/2012). Viste le disposizioni contenute nell art. 26, commi 3 e 3 bis, della Legge 23/12/1999 n.488, così come modificata dalla Legge 30/07/2004 n.191; Dato atto che, al fine di ottemperare alle disposizioni sopra richiamate, è stato consultato il sito web del Ministero del Tesoro verificando che allo stato attuale non sono attive convenzioni per l acquisto di beni comparabili con quelli oggetto della presente fornitura; Dato atto che il funzionario responsabile del procedimento, ai sensi della L. 241/90, è il Sig. Diego Fornasari; Constatato che l adozione del presente provvedimento compete al Dirigente della S.C. Acquisti per il combinato disposto degli artt.4, 16 e 17 del D.Lgs. 30/3/2001 n.165 e delle disposizioni regolamentari di cui all atto aziendale; Dato atto che la spesa complessiva presunta da sostenere ammonta a Euro 7.500,00 (IVA esclusa); D E T E R M I N A 1. Di assegnare mediante affidamento diretto alla Ditta Cook Italia di Nova Milanese (MB), in ottemperanza alla disciplina per l acquisizione in economia di beni e servizi con valore inferiore alla soglia comunitaria (Euro ,00 IVA esclusa) approvata con deliberazione n. 808 del , la fornitura di palloncini per maturazione cervicale Pagina 3 di 5

4 occorrenti alla S.C. Ostetricia e Ginecologia per mesi trentasei dalla data indicata nella lettera di affidamento, nel quantitativo presunto e alle condizioni contrattuali così come riportato in premessa; 2. Di dare atto che il funzionario responsabile del procedimento, ai sensi della L. 241/90, è il Sig. Diego Fornasari; 3. Di dare atto che la spesa complessiva presunta, derivante dal presente provvedimento, di Euro 9.075,00 IVA compresa viene così suddivisa: Euro 756,25=stimata per l anno 2012 trova collocazione al Conto n Presidi chirurgici dell Esercizio 2012 e rientra nelle risorse della S.C. Farmacia sino a concorrenza del budget di spesa assegnato nell anno Euro ,00=stimata per l anno 2013 troverà collocazione al Conto n Presidi chirurgici dell Esercizio 2013 e rientrerà nelle risorse della S.C. Farmacia da assegnare nel budget di spesa Euro 3.025,00=stimata per l anno 2014 troverà collocazione al Conto n Presidi chirurgici dell Esercizio 2014 e rientrerà nelle risorse della S.C. Farmacia da assegnare nel budget di spesa Euro 2.268,75=stimata per l anno 2015 troverà collocazione al Conto n Presidi chirurgici dell Esercizio 2015 e rientrerà nelle risorse della S.C. Farmacia da assegnare nel budget di spesa Di trasmettere copia del presente provvedimento al Collegio Sindacale e al Commissario. IL DIRIGENTE RESPONSABILE S.C. ACQUISTI Dott.ssa Laura CARIGNANO Pagina 4 di 5

5 SEGRETERIA AFFARI GENERALI RELAZIONE DI PUBBLICAZIONE La presente determinazione viene pubblicata sul sito informatico dell Azienda Ospedaliera ai sensi dell art. 124 del Testo Unico n. 267 e dell art. 32, c.1, L n. 69. Cuneo, Il DIRETTORE AMMINISTRATIVO (dott. Riccardo ANFOSSI) Pubblicazione avvenuta per 15 giorni consecutivi dal. al.. Cuneo, Il banditore La presente determinazione è divenuta esecutiva in data. Ai sensi dell art.134, 3 comma Testo Unico 18/8/2000 n.267. Ai sensi degli artt.2 e 3 della Legge Regionale 30/6/1992 n.31 modificati dagli artt.27 e 28 della Legge Regionale 24/1/1995 n.10. Pagina 5 di 5

AZIENDA OSPEDALIERA S. CROCE E CARLE - CUNEO Ente di rilievo nazionale e di alta specializzazione D.P.C.M

AZIENDA OSPEDALIERA S. CROCE E CARLE - CUNEO Ente di rilievo nazionale e di alta specializzazione D.P.C.M AZIENDA OSPEDALIERA S. CROCE E CARLE - CUNEO Ente di rilievo nazionale e di alta specializzazione D.P.C.M. 23.4.1993 MFF/SA/sa Stent coronarico Avantgarde -Emo.doc DETERMINAZIONE DEL DIRIGENTE DELLA S.C.

Dettagli

AZIENDA OSPEDALIERA S. CROCE E CARLE - CUNEO Ente di rilievo nazionale e di alta specializzazione D.P.C.M. 23.4.1993

AZIENDA OSPEDALIERA S. CROCE E CARLE - CUNEO Ente di rilievo nazionale e di alta specializzazione D.P.C.M. 23.4.1993 AZIENDA OSPEDALIERA S. CROCE E CARLE - CUNEO Ente di rilievo nazionale e di alta specializzazione D.P.C.M. 23.4.1993 MFF/CF/cf BATTERIE VARIE DETERMINAZIONE DEL DIRIGENTE DELLA S.C. ACQUISTI Cuneo, lì

Dettagli

AZIENDA OSPEDALIERA S. CROCE E CARLE - CUNEO Ente di rilievo nazionale e di alta specializzazione D.P.C.M

AZIENDA OSPEDALIERA S. CROCE E CARLE - CUNEO Ente di rilievo nazionale e di alta specializzazione D.P.C.M AZIENDA OSPEDALIERA S. CROCE E CARLE - CUNEO Ente di rilievo nazionale e di alta specializzazione D.P.C.M. 23.4.1993 MFF/CF/cf MATERIALE SANITARIO VARIO DETERMINAZIONE DEL DIRIGENTE DELLA S.C. ACQUISTI

Dettagli

AZIENDA OSPEDALIERA S. CROCE E CARLE - CUNEO Ente di rilievo nazionale e di alta specializzazione D.P.C.M

AZIENDA OSPEDALIERA S. CROCE E CARLE - CUNEO Ente di rilievo nazionale e di alta specializzazione D.P.C.M AZIENDA OSPEDALIERA S. CROCE E CARLE - CUNEO Ente di rilievo nazionale e di alta specializzazione D.P.C.M. 23.4.1993 MFF/SA/sa Sistema ricostr LCA ginocchio - Ort.doc DETERMINAZIONE DEL DIRIGENTE DELLA

Dettagli

AZIENDA OSPEDALIERA S. CROCE E CARLE - CUNEO Ente di rilievo nazionale e di alta specializzazione D.P.C.M

AZIENDA OSPEDALIERA S. CROCE E CARLE - CUNEO Ente di rilievo nazionale e di alta specializzazione D.P.C.M AZIENDA OSPEDALIERA S. CROCE E CARLE - CUNEO Ente di rilievo nazionale e di alta specializzazione D.P.C.M. 23.4.1993 CC/DF/df latte liquido DETERMINAZIONE DEL DIRIGENTE DELLA S.C. ACQUISTI Cuneo, lì 20

Dettagli

AZIENDA OSPEDALIERA S. CROCE E CARLE - CUNEO

AZIENDA OSPEDALIERA S. CROCE E CARLE - CUNEO AZIENDA OSPEDALIERA S. CROCE E CARLE - CUNEO Ente di rilievo ziole e di alta specializzazione D.P.C.M. 23.4.1993 PG/GG DETERMINAZIONE DEL DIRIGENTE S.C. ACQUISTI Cuneo, lì 03/05/2016 N. 325-2016 del registro

Dettagli

AZIENDA OSPEDALIERA S. CROCE E CARLE - CUNEO Ente di rilievo nazionale e di alta specializzazione D.P.C.M

AZIENDA OSPEDALIERA S. CROCE E CARLE - CUNEO Ente di rilievo nazionale e di alta specializzazione D.P.C.M AZIENDA OSPEDALIERA S. CROCE E CARLE - CUNEO Ente di rilievo nazionale e di alta specializzazione D.P.C.M. 23.4.1993 PG/OM/om (Testiera di Mayfield Sala Operatoria Neurochirurgia) DETERMINAZIONE DEL DIRIGENTE

Dettagli

AZIENDA OSPEDALIERA S. CROCE E CARLE - CUNEO Ente di rilievo nazionale e di alta specializzazione D.P.C.M. 23.4.1993

AZIENDA OSPEDALIERA S. CROCE E CARLE - CUNEO Ente di rilievo nazionale e di alta specializzazione D.P.C.M. 23.4.1993 AZIENDA OSPEDALIERA S. CROCE E CARLE - CUNEO Ente di rilievo nazionale e di alta specializzazione D.P.C.M. 23.4.1993 MFF/SA/sa Pompe imp a flusso variabile e fisso - SS Algologia.doc DELIBERAZIONE DEL

Dettagli

AZIENDA OSPEDALIERA S. CROCE E CARLE - CUNEO Ente di rilievo nazionale e di alta specializzazione D.P.C.M. 23.4.1993

AZIENDA OSPEDALIERA S. CROCE E CARLE - CUNEO Ente di rilievo nazionale e di alta specializzazione D.P.C.M. 23.4.1993 AZIENDA OSPEDALIERA S. CROCE E CARLE - CUNEO Ente di rilievo nazionale e di alta specializzazione D.P.C.M. 23.4.1993 PG/GG ESCLUSIVA esecuz. dosaggio endotossine batteriche med. nucleare DELIBERAZIONE

Dettagli

DETERMINAZIONE DEL DIRIGENTE DELLA S.C. ACQUISTI. Cuneo, lì 4 aprile 2013. del registro determinazioni

DETERMINAZIONE DEL DIRIGENTE DELLA S.C. ACQUISTI. Cuneo, lì 4 aprile 2013. del registro determinazioni AZIENDA OSPEDALIERA S. CROCE E CARLE - CUNEO Ente di rilievo nazionale e di alta specializzazione D.P.C.M. 23.4.1993 Prodotti diagnostici sc an. pat.- Lab. immunoistochimica PG/GG DETERMINAZIONE DEL DIRIGENTE

Dettagli

AZIENDA OSPEDALIERA S. CROCE E CARLE - CUNEO Ente di rilievo nazionale e di alta specializzazione D.P.C.M

AZIENDA OSPEDALIERA S. CROCE E CARLE - CUNEO Ente di rilievo nazionale e di alta specializzazione D.P.C.M AZIENDA OSPEDALIERA S. CROCE E CARLE - CUNEO Ente di rilievo nazionale e di alta specializzazione D.P.C.M. 23.4.1993 CC/as SUTURATRICI - ADESIONE CONVENZIONE SCR.doc DELIBERAZIONE DEL DIRETTORE GENERALE

Dettagli

AZIENDA OSPEDALIERA S. CROCE E CARLE - CUNEO Ente di rilievo nazionale e di alta specializzazione D.P.C.M

AZIENDA OSPEDALIERA S. CROCE E CARLE - CUNEO Ente di rilievo nazionale e di alta specializzazione D.P.C.M AZIENDA OSPEDALIERA S. CROCE E CARLE - CUNEO Ente di rilievo nazionale e di alta specializzazione D.P.C.M. 23.4.1993 MFF/RG DETERMINAZIONE DEL DIRIGENTE S.C. ACQUISTI Cuneo, lì 21/03/2016 N. 219-2016 del

Dettagli

AZIENDA OSPEDALIERA S. CROCE E CARLE - CUNEO Ente di rilievo nazionale e di alta specializzazione D.P.C.M

AZIENDA OSPEDALIERA S. CROCE E CARLE - CUNEO Ente di rilievo nazionale e di alta specializzazione D.P.C.M AZIENDA OSPEDALIERA S. CROCE E CARLE - CUNEO Ente di rilievo nazionale e di alta specializzazione D.P.C.M. 23.4.1993 CC/db delibera autorizzazione spesa 2015 farmaci EPATITE DELIBERAZIONE DEL DIRETTORE

Dettagli

AZIENDA OSPEDALIERA S. CROCE E CARLE - CUNEO Ente di rilievo nazionale e di alta specializzazione D.P.C.M

AZIENDA OSPEDALIERA S. CROCE E CARLE - CUNEO Ente di rilievo nazionale e di alta specializzazione D.P.C.M AZIENDA OSPEDALIERA S. CROCE E CARLE - CUNEO Ente di rilievo nazionale e di alta specializzazione D.P.C.M. 23.4.1993 LCP/MFF/bg nomina commissione MAT PER STERILIZZAZIONE proc aperta.doc DELIBERAZIONE

Dettagli

AZIENDA OSPEDALIERA S. CROCE E CARLE - CUNEO Ente di rilievo nazionale e di alta specializzazione D.P.C.M

AZIENDA OSPEDALIERA S. CROCE E CARLE - CUNEO Ente di rilievo nazionale e di alta specializzazione D.P.C.M AZIENDA OSPEDALIERA S. CROCE E CARLE - CUNEO Ente di rilievo nazionale e di alta specializzazione D.P.C.M. 23.4.1993 LCP/GG RINNOVO DELIBERA 85/2013 URINE DELIBERAZIONE DEL DIRETTORE GENERALE N. 260...

Dettagli

DELIBERAZIONE DEL DIRETTORE GENERALE

DELIBERAZIONE DEL DIRETTORE GENERALE MRV/lm AZIENDA OSPEDALIERA S. CROCE E CARLE - CUNEO Ente di rilievo nazionale e di alta specializzazione D.P.C.M. 23.4.1993 Indizione avviso Psichiatria - 2013 DELIBERAZIONE DEL DIRETTORE GENERALE N.75

Dettagli

AZIENDA OSPEDALIERA S. CROCE E CARLE - CUNEO Ente di rilievo nazionale e di alta specializzazione D.P.C.M. 23.4.1993

AZIENDA OSPEDALIERA S. CROCE E CARLE - CUNEO Ente di rilievo nazionale e di alta specializzazione D.P.C.M. 23.4.1993 AZIENDA OSPEDALIERA S. CROCE E CARLE - CUNEO Ente di rilievo nazionale e di alta specializzazione D.P.C.M. 23.4.1993 MF DELIBERAZIONE DEL COMMISSARIO (Endocr.,Diab._2012) N. 97...DEL 1 febbraio 2012..

Dettagli

AZIENDA OSPEDALIERA S. CROCE E CARLE - CUNEO Ente di rilievo nazionale e di alta specializzazione D.P.C.M

AZIENDA OSPEDALIERA S. CROCE E CARLE - CUNEO Ente di rilievo nazionale e di alta specializzazione D.P.C.M AZIENDA OSPEDALIERA S. CROCE E CARLE - CUNEO Ente di rilievo nazionale e di alta specializzazione D.P.C.M. 23.4.1993 RAi/dm \\Abarchivisrv\archivi\drg\ufficio legale\collegio SINDACALE\2016\del-nomina

Dettagli

AZIENDA OSPEDALIERA S. CROCE E CARLE - CUNEO Ente di rilievo nazionale e di alta specializzazione D.P.C.M

AZIENDA OSPEDALIERA S. CROCE E CARLE - CUNEO Ente di rilievo nazionale e di alta specializzazione D.P.C.M AZIENDA OSPEDALIERA S. CROCE E CARLE - CUNEO Ente di rilievo nazionale e di alta specializzazione D.P.C.M. 23.4.1993 LCP/ Approvazione programma FS DELIBERAZIONE DEL DIRETTORE GENERALE N. 767... DEL. 4

Dettagli

AZIENDA SOCIO-SANITARIA TERRITORIALE di BERGAMO OVEST. Sede: Treviglio - P.le Ospedale n.1 C.F. - P.I. n

AZIENDA SOCIO-SANITARIA TERRITORIALE di BERGAMO OVEST. Sede: Treviglio - P.le Ospedale n.1 C.F. - P.I. n ORIGINALE AZIENDA SOCIO-SANITARIA TERRITORIALE di BERGAMO OVEST Sede: 24047 Treviglio - P.le Ospedale n. C.F. - P.I. n.04445068 Verbale di Deliberazione del Direttore Generale n 932 del 3-07-207 Approvvigionamenti

Dettagli

del 15/12/2015

del 15/12/2015 DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE SC SERVIZIO TECNICO 0001765 del 15/12/2015 OGGETTO: AFFIDAMENTO MANUTENZIONE PERIODICA PREVENTIVA ED ASSISTENZA TECNICA IMPIANTI ELEVATORI A.S.L. CN1 ANNO 2016 ORDINE DIRETTO

Dettagli

CITTA DI ALESSANDRIA

CITTA DI ALESSANDRIA CITTA DI ALESSANDRIA DIREZIONE POLIZIA MUNICIPALE SERVIZIO SERVIZIO SUPPORTO N DETERMINAZIONE 2242 NUMERO PRATICA OGGETTO: affidamento alla Casa Editrice Maggioli SpA della fornitura di n. 30 testi "il

Dettagli

AZIENDA OSPEDALIERA S. CROCE E CARLE - CUNEO Ente di rilievo nazionale e di alta specializzazione D.P.C.M

AZIENDA OSPEDALIERA S. CROCE E CARLE - CUNEO Ente di rilievo nazionale e di alta specializzazione D.P.C.M AZIENDA OSPEDALIERA S. CROCE E CARLE - CUNEO Ente di rilievo nazionale e di alta specializzazione D.P.C.M. 23.4.1993 RAi/dm Del-convenzione CENTRO LASER oculistica anestesia 2016 DELIBERAZIONE DEL DIRETTORE

Dettagli

AZIENDA OSPEDALIERA S. CROCE E CARLE - CUNEO Ente di rilievo nazionale e di alta specializzazione D.P.C.M. 23.4.1993

AZIENDA OSPEDALIERA S. CROCE E CARLE - CUNEO Ente di rilievo nazionale e di alta specializzazione D.P.C.M. 23.4.1993 AZIENDA OSPEDALIERA S. CROCE E CARLE - CUNEO Ente di rilievo nazionale e di alta specializzazione D.P.C.M. 23.4.1993 MFF/CF SCHEDE A LETTURA OTTICA DETERMINAZIONE DEL DIRIGENTE DELLA S.C. ACQUISTI Cuneo,

Dettagli

Esercizio 2016 Conto. Centro di Costo Sottoconto n Budget: - Assegnato - Utilizzato - Presente Atto. - Residuo Ovvero schema allegato

Esercizio 2016 Conto. Centro di Costo Sottoconto n Budget: - Assegnato - Utilizzato - Presente Atto. - Residuo Ovvero schema allegato DELIBERAZIONE DEL DIRETTORE GENERALE N. Oggetto: Procedura ristretta per l affidamento la fornitura di KIT MONOUSO PER INTERVENTI DI OFTALMOLOGIA. Lotti n.3 indivisibili. Durata biennale - Importo presunto

Dettagli

VERBALE DI DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE DEL SETTORE

VERBALE DI DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE DEL SETTORE COPIA Determinazione n. 704 del 24/10/2013 N. registro di area 224 VERBALE DI DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE DEL SETTORE Assunta nel giorno 24/10/2013 da Domenico Leo Responsabile del Settore GESTIONE

Dettagli

COMUNE DI SAN MICHELE SALENTINO Provincia di Brindisi

COMUNE DI SAN MICHELE SALENTINO Provincia di Brindisi Copia Reg. Gen. n. 131 del 04/03/2016 Reg. n.71 del 01/03/2016 COMUNE DI SAN MICHELE SALENTINO Provincia di Brindisi DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE DEL SETTORE SETTORE AFFARI GENERALI ANAGRAFE Oggetto:

Dettagli

CITTA DI PARABITA C.A.P PROVINCIA DI LECCE

CITTA DI PARABITA C.A.P PROVINCIA DI LECCE CITTA DI PARABITA C.A.P. 73052 PROVINCIA DI LECCE ORIGINALE DETERMINAZIONE SETTORE: SETTORE POLITICHE ECONOMICHE FINANZIARIE E TRIBUTARIE REG. GEN.LE N. 391 0DEL 12/05/2015 REG. SERVIZIO N. 520DEL 11/05/2015

Dettagli

AZIENDA OSPEDALIERA S. CROCE E CARLE - CUNEO Ente di rilievo nazionale e di alta specializzazione D.P.C.M. 23.4.1993 CC/DB/db

AZIENDA OSPEDALIERA S. CROCE E CARLE - CUNEO Ente di rilievo nazionale e di alta specializzazione D.P.C.M. 23.4.1993 CC/DB/db AZIENDA OSPEDALIERA S. CROCE E CARLE - CUNEO Ente di rilievo nazionale e di alta specializzazione D.P.C.M. 23.4.1993 CC/DB/db materiale di consumo volcano sala ibrida DETERMINAZIONE DEL DIRIGENTE DELLA

Dettagli

DECRETO DEL DIRETTORE

DECRETO DEL DIRETTORE DECRETO DEL DIRETTORE N. 129 DEL 24/06/2016 OGGETTO: Fornitura sottosoglia mediante ordine diretto sul MEPA per la fornitura di n. 3000 buste intestate con logo ESU in formati vari. CIG ZB61A2C18B. RICHIAMATO

Dettagli

COMUNE DI POMPIANO AREA TECNICO-MANUTENTIVA E PIANIFICAZIONE DEL TERRITORIO DETERMINAZIONE N. 16/2013

COMUNE DI POMPIANO AREA TECNICO-MANUTENTIVA E PIANIFICAZIONE DEL TERRITORIO DETERMINAZIONE N. 16/2013 COMUNE DI POMPIANO Copia DETERMINAZIONE REPERTORIO GENERALE N. 26 AREA TECNICO-MANUTENTIVA E PIANIFICAZIONE DEL TERRITORIO DETERMINAZIONE N. 16/2013 OGGETTO: ACQUISTO DI VESTIARIO PER GLI AGENTI DI POLIZIA

Dettagli

Registrazione contabile. Il Dirigente Responsabile

Registrazione contabile. Il Dirigente Responsabile Determinazione del n. del OGGETTO: IL RESPONSABILE DEL PROCEDIMENTO A Z I E N D A S A N I T A R I A L O C A L E AL Sede legale: Viale Giolitti 2 15033 Casale Monferrato (AL) Partita IVA/Codice Fiscale

Dettagli

CITTA DI ALESSANDRIA

CITTA DI ALESSANDRIA CITTA DI ALESSANDRIA 1608000000 - Direzione Affari Generali, Politiche Educative, Culturali e Sociali SERVIZIO 1608060000 - SERVIZIO SISTEMA EDUCATIVO INTEGRATO N DETERMINAZIONE 528 NUMERO PRATICA OGGETTO:

Dettagli

del 05/06/2015

del 05/06/2015 DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE SC SERVIZIO TECNICO 0000745 del 05/06/2015 OGGETTO: PROVVEDIMENTI IN ORDINE ALL AFFIDAMENTO DEL SERVIZIO DI ASSISTENZA TECNICA E MANUTENZIONE CAMERE BIANCHE DELLA S.C. FARMACIA

Dettagli

Regione Piemonte - Azienda Sanitaria Locale CN2 Alba Bra. D e t e r m i n a z i o n e D i r e t t o r i a l e

Regione Piemonte - Azienda Sanitaria Locale CN2 Alba Bra. D e t e r m i n a z i o n e D i r e t t o r i a l e i:\delibere\delibere da pubblicare\delib2011\1201.doc D e t e r m i n a z i o n e D i r e t t o r i a l e NUMERO GENERALE 1201 CODICE PROPOSTA BUDGET ADOTT. ANNO PROGR. FAR PRV 11 0185 DATA 28 SETTEMBRE

Dettagli

AZIENDA OSPEDALIERA S. CROCE E CARLE - CUNEO Ente di rilievo nazionale e di alta specializzazione D.P.C.M. 23.4.1993

AZIENDA OSPEDALIERA S. CROCE E CARLE - CUNEO Ente di rilievo nazionale e di alta specializzazione D.P.C.M. 23.4.1993 AZIENDA OSPEDALIERA S. CROCE E CARLE - CUNEO Ente di rilievo nazionale e di alta specializzazione D.P.C.M. 23.4.1993 LCP/MFF DELIBERA esito placche in titanio e viti per Neurochirurgia.doc DELIBERAZIONE

Dettagli

DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE

DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE AUTORITA DI BACINO DELLA BASILICATA SEGRETERIA GENERALE 8002 STRUTTURA PROPONENTE COD. N 8002/ 2015 /D.055 DEL 28/04/2015 OGGETTO: AGGIUDICAZIONE DEFINITIVA GARA PER L'AFFIDAMENTO

Dettagli

DETERMINAZIONE N. 181 DEL

DETERMINAZIONE N. 181 DEL DETERMINAZIONE N. 181 DEL 30.12.2015 OGGETTO: Acquisizione in economia del servizio completo di elaborazione cedolino e modello TFR del personale dipendente e assimilato dell Ente per il periodo dal 01.01.2016

Dettagli

REGIONE DEL VENETO AZIENDA UNITA LOCALE SOCIO SANITARIA N. 6 VICENZA PROVVEDIMENTO DEL DIRIGENTE RESPONSABILE. Servizio Approvvigionamenti

REGIONE DEL VENETO AZIENDA UNITA LOCALE SOCIO SANITARIA N. 6 VICENZA PROVVEDIMENTO DEL DIRIGENTE RESPONSABILE. Servizio Approvvigionamenti REGIONE DEL VENETO AZIENDA UNITA LOCALE SOCIO SANITARIA N. 6 VICENZA PROVVEDIMENTO DEL DIRIGENTE RESPONSABILE Servizio Approvvigionamenti delegato dal Direttore Generale dell Azienda con delibera regolamentare

Dettagli

DECRETO DEL DIRETTORE

DECRETO DEL DIRETTORE DECRETO DEL DIRETTORE N. 220 DEL 7/11/2016 OGGETTO: Registrazione della spesa relativa alla riparazione dell autoveicolo aziendale FIAT GRANDE PUNTO targato DT317TL. CIG. Z791BC1E6F. RICHIAMATO l art.

Dettagli

Determinazione n. 271 del 24/07/2015

Determinazione n. 271 del 24/07/2015 COMUNE DI BUSNAGO (Provincia di Monza e della Brianza) Servizio alla persona e alla comunita' Ufficio Scuola Determinazione n. 271 del 24/07/2015 OGGETTO: SERVIZIO SOSTITUTIVO SCUOLABUS COMUNALE - IMPEGNO

Dettagli

DETERMINAZIONE DEL DIRETTORE SC SERVIZIO TECNICO IL DIRETTORE SC SERVIZIO TECNICO

DETERMINAZIONE DEL DIRETTORE SC SERVIZIO TECNICO IL DIRETTORE SC SERVIZIO TECNICO DETERMINAZIONE DEL DIRETTORE SC SERVIZIO TECNICO 00001443 del 06/09/2017 OGGETTO: ACQUISTO DI SOFTWARE ETS E RELATIVA FORMAZIONE ALL UTILIZZO MEDIANTE RICORSO AL MERCATO ELETTRONICO DELLA PUBBLICA AMMINISTRAZIONE

Dettagli

DECRETO DEL DIRETTORE N. 102 DEL 24/05/2017

DECRETO DEL DIRETTORE N. 102 DEL 24/05/2017 DECRETO DEL DIRETTORE N. 102 DEL 24/05/2017 OGGETTO: Trattativa Diretta per l acquisizione dei lavori di tinteggiatura interna degli uffici della Sede Amministrativa dell Esu di Verona, svolta con procedura

Dettagli

AZIENDA OSPEDALIERA S. CROCE E CARLE - CUNEO Ente di rilievo nazionale e di alta specializzazione D.P.C.M. 23.4.1993

AZIENDA OSPEDALIERA S. CROCE E CARLE - CUNEO Ente di rilievo nazionale e di alta specializzazione D.P.C.M. 23.4.1993 AZIENDA OSPEDALIERA S. CROCE E CARLE - CUNEO Ente di rilievo nazionale e di alta specializzazione D.P.C.M. 23.4.1993 \\Abarchivisrv\archivi\drg\ufficio legale\delibere\2014\dedlibera -convenzione Volpe_Novara-robot-urologia-arena.doc

Dettagli

CITTA DI ALESSANDRIA

CITTA DI ALESSANDRIA CITTA DI ALESSANDRIA DIREZIONE CORPO di POLIZIA MUNICIPALE E PROTEZIONE CIVILE SERVIZIO 3410E - SERVIZIO SUPPORTO N DETERMINAZIONE 1119 NUMERO PRATICA OGGETTO: affidamento alla Ditta VERBATEL S.r.l. del

Dettagli

Registrazione contabile. Il Dirigente Responsabile

Registrazione contabile. Il Dirigente Responsabile Determinazione del n. del OGGETTO: IL RESPONSABILE DEL PROCEDIMENTO A Z I E N D A S A N I T A R I A L O C A L E AL Sede legale: Via Venezia 6 15121 Alessandria Partita IVA/Codice Fiscale n. 02190140067

Dettagli

DISPOSIZIONE DIRIGENZIALE DI LIQUIDAZIONE DI SPESA

DISPOSIZIONE DIRIGENZIALE DI LIQUIDAZIONE DI SPESA DISPOSIZIONE DIRIGENZIALE DI LIQUIDAZIONE DI SPESA AUTORITA DI BACINO DELLA BASILICATA UFFICIO AFFARI GENERALI ED ORGANIZZATIVI 80D STRUTTURA PROPONENTE N 80D/ 2015 /L.010 DEL 29/06/2015 COD. OGGETTO:

Dettagli

ISTITUTO ZOOPROFILATTICO SPERIMENTALE DEL LAZIO E DELLA TOSCANA M. ALEANDRI

ISTITUTO ZOOPROFILATTICO SPERIMENTALE DEL LAZIO E DELLA TOSCANA M. ALEANDRI ISTITUTO ZOOPROFILATTICO SPERIMENTALE DEL LAZIO E DELLA TOSCANA M. ALEANDRI DELIBERAZIONE DEL DIRETTORE GENERALE n..2. del 11.01.2017 OGGETTO: Ordine Diretto di Acquisto (ODA) n. 3434347 sul Mercato Elettronico

Dettagli

COMUNE DI OSTIANO PROVINCIA DI CREMONA DETERMINAZIONE N. 148 DEL 09/12/2014 OGGETTO

COMUNE DI OSTIANO PROVINCIA DI CREMONA DETERMINAZIONE N. 148 DEL 09/12/2014 OGGETTO COMUNE DI OSTIANO PROVINCIA DI CREMONA C O P I A DETERMINAZIONE N. 148 DEL 09/12/2014 Settore: AREA AMMINISTRATIVA Servizio: OGGETTO NUOVO APPLICATIVO INFORMATICO PER GESTIONE PROTOCOLLO, ALBO PRETORIO

Dettagli

COMUNE DI PAVIA DI UDINE

COMUNE DI PAVIA DI UDINE DETERMINAZIONE DI LIQUIDAZIONE N. 280 del 04/12/2014 POSIZIONE ORGANIZZATIVA AREA TECNICA E GESTIONE DEL TERRITORIO mediante impianti con geoscambio e pompa di calore. Lavori di Manutenzione straordinaria

Dettagli

UNIONE COMUNI MARMILLA Viale Rinascita, Villamar (Vs) UFFICIO TECNICO

UNIONE COMUNI MARMILLA Viale Rinascita, Villamar (Vs) UFFICIO TECNICO N 255 30/09/2016 REGISTRO GENERALE DETERMINAZIONI 2016 * * * COPIA * * * UNIONE COMUNI MARMILLA Viale Rinascita, 19 09020 Villamar (Vs) UFFICIO TECNICO DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE DEL SERVIZIO N 95

Dettagli

PROPOSTA DI DETERMINAZIONE

PROPOSTA DI DETERMINAZIONE CITTA DI CASTELLANZA PROVINCIA DI VARESE CAP 21053 TEL. 0331526111 C.F. 00252280128 PROPOSTA DI DETERMINAZIONE OGGETTO : Rinnovo servizio di posta certificata PEC anno 2014 - CIG ZBC0E9D635 SETTORE N.

Dettagli

COMUNE DI PREVALLE AREA EDILIZIA URBANISTICA

COMUNE DI PREVALLE AREA EDILIZIA URBANISTICA COMUNE DI PREVALLE AREA EDILIZIA URBANISTICA Registro Generale Segreteria N. 40 del 08/03/2016 Determinazione Settoriale N. 7 del 03/03/2016 OGGETTO: Servizio di manutenzione impianti idrico sanitari e

Dettagli

DETERMINAZIONE DEL DIRETTORE DIPARTIMENTO TECNICO LOGISTICO

DETERMINAZIONE DEL DIRETTORE DIPARTIMENTO TECNICO LOGISTICO DETERMINAZIONE DEL DIRETTORE DIPARTIMENTO TECNICO LOGISTICO 0000628 del 13/05/2010 OGGETTO: FORNITURA DI SISTEMA PER TRICOTOMIA CHIRURGICA ATRAUMATICA PER LE NECESSITA DELL ASL CN1. AGGIUDICAZIONE ALLA

Dettagli

VERBALE DI DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE DEL SETTORE

VERBALE DI DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE DEL SETTORE COPIA Determinazione n. 103 del 15/02/2013 N. registro di area 31 VERBALE DI DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE DEL SETTORE Assunta nel giorno 15/02/2013 da Domenico Leo Responsabile del Settore GESTIONE

Dettagli

C O M U N E D I A R I Z Z A N O

C O M U N E D I A R I Z Z A N O C O M U N E D I A R I Z Z A N O Provincia di Verbania D E T E R M I N A N. 34 DEL 02.03.2015 OGGETTO: IMPEGNO DI SPESA PER ABBONAMENTO ANNO 2015 AL SERVIZIO ENTI ON LINE CON LA DITTA SOLUZIONE SRL DI MILANO.

Dettagli

DETERMINAZIONE N. 127 DEL 26/01/2017 OGGETTO

DETERMINAZIONE N. 127 DEL 26/01/2017 OGGETTO DETERMINAZIONE N. 127 DEL 26/01/2017 OGGETTO LAVORI DI REALIZZAZIONE OPERE EDILI E DI FINITURA PRESSO IL PRESIDIO OSPEDALIERO DI MANIAGO PIANO TERRA. DETERMINAZIONE A CONTRARRE E CONTESTUALE AFFIDAMENTO

Dettagli

DETERMINAZIONE N. 207 DEL 25 MAGGIO 2015

DETERMINAZIONE N. 207 DEL 25 MAGGIO 2015 DETERMINAZIONE N. 207 DEL 25 MAGGIO 2015 OGGETTO: FORNITURA/RIPARAZIONE DI UNA FOTOCOPIATRICE LASER PER LO SPORTELLO VISURE SEDE CAMERALE DI VIALE VESPUCCI 58 - DETERMINAZIONE A CONTRARRE. IL SEGRETARIO

Dettagli

AZIENDA OSPEDALIERA S. ANTONIO ABATE DI GALLARATE Sede: Largo Boito n. 2 - Gallarate

AZIENDA OSPEDALIERA S. ANTONIO ABATE DI GALLARATE Sede: Largo Boito n. 2 - Gallarate AZIENDA OSPEDALIERA S. ANTONIO ABATE DI GALLARATE Sede: Largo Boito n. 2 - Gallarate N. 662 del 22 ottobre 2015 Affidamento della fornitura di dispositivi medici per gastroenterologia occorrenti all Azienda

Dettagli

AZIENDA SOCIO-SANITARIA TERRITORIALE di BERGAMO OVEST. Sede: Treviglio - P.le Ospedale n.1 C.F. - P.I. n

AZIENDA SOCIO-SANITARIA TERRITORIALE di BERGAMO OVEST. Sede: Treviglio - P.le Ospedale n.1 C.F. - P.I. n ORIGINALE AZIENDA SOCIO-SANITARIA TERRITORIALE di BERGAMO OVEST Sede: 24047 Treviglio - P.le Ospedale n. C.F. - P.I. n.04445068 Verbale di Deliberazione del Direttore Generale n 457 del 02-05-207 Responsabile

Dettagli

VERBALE DI DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE DEL SETTORE

VERBALE DI DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE DEL SETTORE COPIA Determinazione n. 936 del 24/12/2013 N. registro di area 290 VERBALE DI DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE DEL SETTORE Assunta nel giorno 24/12/2013 da Domenico Leo Responsabile del Settore GESTIONE

Dettagli

ATTI del DIRETTORE GENERALE dell anno 2016

ATTI del DIRETTORE GENERALE dell anno 2016 ATTI del DIRETTORE GENERALE dell anno 2016 Deliberazione n. 0000633 del 03/05/2016 - Atti U.O. Provveditorato Oggetto: ASSEGNAZIONE DELLA FORNITURA DI UNA ENDOPROTESI VASCOLARE FENESTRATA ALLA SOCIETÀ

Dettagli

AZIENDA OSPEDALIERO UNIVERSITARIA DI SASSARI. Via Coppino, 26-07100 SASSARI C.F. - P. IVA 02268260904

AZIENDA OSPEDALIERO UNIVERSITARIA DI SASSARI. Via Coppino, 26-07100 SASSARI C.F. - P. IVA 02268260904 AZIENDA OSPEDALIERO UNIVERSITARIA DI SASSARI Via Coppino, 26-07100 SASSARI C.F. - P. IVA 02268260904 DELIBERAZIONE DEL COMMISSARIO STRAORDINARIO N. 87 DEL 16/03/2016 OGGETTO: fornitura di dispositivi medici

Dettagli

Il Direttore del Servizio. lo Statuto Speciale per la Sardegna e le relative norme di attuazione;

Il Direttore del Servizio. lo Statuto Speciale per la Sardegna e le relative norme di attuazione; Direzione generale enti locali e finanze Servizio della Centrale regionale di committenza 04.01.05 SERVIZIO DELLA CENTRALE REGIONALE DI COMMITTENZA DETERMINAZIONE PROT. N. 51365 - REP. N. 2989 DEL 15.12.2016

Dettagli

Unità organizzativa: Comune di Castellina in Chianti\\Ufficio Tecnico Lavori Pubblici

Unità organizzativa: Comune di Castellina in Chianti\\Ufficio Tecnico Lavori Pubblici COMUNE DI CASTELLINA IN CHIANTI PROVINCIA DI SIENA ORIGINALE Determinazione n. 523 del 20/11/2015 Unità organizzativa: Comune di Castellina in Chianti\\Ufficio Tecnico Lavori Pubblici N.ro di settore:

Dettagli

AZIENDA SOCIO-SANITARIA TERRITORIALE di BERGAMO OVEST. Sede: Treviglio - P.le Ospedale n.1 C.F. - P.I. n

AZIENDA SOCIO-SANITARIA TERRITORIALE di BERGAMO OVEST. Sede: Treviglio - P.le Ospedale n.1 C.F. - P.I. n ORIGINALE AZIENDA SOCIO-SANITARIA TERRITORIALE di BERGAMO OVEST Sede: 24047 Treviglio - P.le Ospedale n.1 C.F. - P.I. n.04114450168 Verbale di Deliberazione del Direttore Generale n 737 del 27-06-2017

Dettagli

AZIENDA OSPEDALIERO UNIVERSITARIA DI SASSARI. Via Coppino, SASSARI C.F. - P. IVA

AZIENDA OSPEDALIERO UNIVERSITARIA DI SASSARI. Via Coppino, SASSARI C.F. - P. IVA AZIENDA OSPEDALIERO UNIVERSITARIA DI SASSARI Via Coppino, 26-07100 SASSARI C.F. - P. IVA 02268260904 DELIBERAZIONE DEL COMMISSARIO STRAORDINARIO N. 105 DEL 08/04/2016 OGGETTO: Fornitura di materiale per

Dettagli

PRESIDÈNTZIA PRESIDENZA

PRESIDÈNTZIA PRESIDENZA Direzione Generale della Protezione Civile Servizio affari generali, bilancio e supporti direzionali Prot. n.7285 Determinazione n. 298 del 16.11.2012 Oggetto: Determinazione di approvazione dell avviso

Dettagli

SERVIZIO PROVVEDITORATO. DETERMINAZIONE DEL DIRETTORE DEL SERVIZIO N 524 DEL 03/03/2015 PDTD del IL DIRETTORE DEL SERVIZIO

SERVIZIO PROVVEDITORATO. DETERMINAZIONE DEL DIRETTORE DEL SERVIZIO N 524 DEL 03/03/2015 PDTD del IL DIRETTORE DEL SERVIZIO Servizio Sanitario - REGIONE SARDEGNA SERVIZIO PROVVEDITORATO DETERMINAZIONE DEL DIRETTORE DEL SERVIZIO N 524 DEL 03/03/2015 PDTD-2015-373 del 10.02.2015 Adottata ai sensi dell art. 4 del D.Lgs n 165 del

Dettagli

DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE

DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE Originale Nr. GENERALE 1028 SETTORE Settore Welfare Cittadino NR. SETTORIALE 235 DEL 15/09/2015 OGGETTO: DETERMINA A CONTRARRE PER LA FORNITURA DI AUSILI SCOLASTICI PER ALUNNO

Dettagli

D E T E R M I N A Z I O N E

D E T E R M I N A Z I O N E AREA AMBIENTE E TERRITORIO SERVIZIO AMBIENTE N : 177/2014 del 23/05/2014 D E T E R M I N A Z I O N E OGGETTO: REALIZZAZIONE GIARDINO RIONALE VIALE KENNEDY, AREA LIMITROFA VIA VARSAVIA - APPROVAZIONE LAVORI

Dettagli

AZIENDA ULSS 20 DI VERONA Sede legale: via Valverde n Verona - tel. 045/ Fax 045/

AZIENDA ULSS 20 DI VERONA Sede legale: via Valverde n Verona - tel. 045/ Fax 045/ AZIENDA ULSS 20 DI VERONA Sede legale: via Valverde n. 42-37122 Verona - tel. 045/8075511 Fax 045/8075640 Deliberazione del Direttore Generale n. 503 del 13/08/2015 Il Direttore Generale dell.azienda U.L.S.S.

Dettagli

PROPOSTA DI DETERMINAZIONE

PROPOSTA DI DETERMINAZIONE CITTA DI CASTELLANZA PROVINCIA DI VARESE CAP 21053 TEL. 0331526111 C.F. 00252280128 PROPOSTA DI DETERMINAZIONE OGGETTO : Noleggio operativo fotocopiatrice laser multifunzione per i Servizi Demografici

Dettagli

COMUNE DI SAN BENEDETTO PO

COMUNE DI SAN BENEDETTO PO SETTORE TECNICO ********* DETERMINAZIONE Proposta n. TEC 185/2017 Determ. n. 140 del 17/03/2017 Oggetto: IMPEGNO DI SPESA PER LA FORNITURA DI SALE MARINO IN PASTIGLIE PER ADDOLCITORI ACQUA (EURO 536,80)

Dettagli

AREA POLIZIA LOCALE. Determinazione n. 10 Del 13/01/2016

AREA POLIZIA LOCALE. Determinazione n. 10 Del 13/01/2016 ORIGINALE AREA POLIZIA LOCALE Determinazione n. 10 Del 13/01/2016 OGGETTO: DETERMINA A CONTRARRE PER LA FORNITURA DELLE SPILLE ACCORDO DI COLLABORAZIONE EXPO BIENNIO 2014-2015 PER IL PERSONALE DELLA POLIZIA

Dettagli

Regione Piemonte - Azienda Sanitaria Locale CN2 Alba Bra. D e t e r m i n a z i o n e D i r e t t o r i a l e

Regione Piemonte - Azienda Sanitaria Locale CN2 Alba Bra. D e t e r m i n a z i o n e D i r e t t o r i a l e i:\delibere\delibere da pubblicare\delib2011\1082.doc D e t e r m i n a z i o n e D i r e t t o r i a l e NUMERO GENERALE 1082 CODICE PROPOSTA BUDGET ADOTT. ANNO PROGR. FAR PRV 11 0170 DATA 6 SETTEMBRE

Dettagli

06 - SERVIZIO TRIBUTI - FISCALITÀ LOCALE

06 - SERVIZIO TRIBUTI - FISCALITÀ LOCALE 06 - SERVIZIO TRIBUTI - FISCALITÀ LOCALE Iscritto al n. 1148 del Registro Generale delle Determinazioni in data 22/07/2015 Numero settoriale n. 12 del 22/07/2015 Oggetto: AFFIDAMENTO, AI SENSI DELL'ART.125

Dettagli

DECRETO DEL DIRETTORE

DECRETO DEL DIRETTORE DECRETO DEL DIRETTORE N. 223 DEL 7/11/2016 OGGETTO: Registrazione della spesa per la fornitura sottosoglia di sale in pastiglie di ebollizione per gli impianti di addolcimento acque delle residenze di

Dettagli

ISTITUTO ZOOPROFILATTICO SPERIMENTALE DEL LAZIO E DELLA TOSCANA M. ALEANDRI

ISTITUTO ZOOPROFILATTICO SPERIMENTALE DEL LAZIO E DELLA TOSCANA M. ALEANDRI ISTITUTO ZOOPROFILATTICO SPERIMENTALE DEL LAZIO E DELLA TOSCANA M. ALEANDRI DELIBERAZIONE DEL DIRETTORE GENERALE n. 83 del 16.02.2017. OGGETTO: Servizio di trasporto a temperatura ambiente con codice identificativo

Dettagli

VERBALE DI DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE DEL SETTORE

VERBALE DI DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE DEL SETTORE COPIA Determinazione n. 443 del 03/07/2013 N. registro di area 26 VERBALE DI DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE DEL SETTORE Assunta nel giorno 03/07/2013 da Riccardo Pietta Responsabile del Settore SPORT

Dettagli

IL COORDINATORE UNICO DI S.C. PROVVEDITORATO - ECONOMATO

IL COORDINATORE UNICO DI S.C. PROVVEDITORATO - ECONOMATO ATTI del DIRETTORE GENERALE dell anno 2017 Deliberazione n. 0000269 del 15/02/2017 - Atti U.O. Provveditorato Oggetto:AFFIDAMENTO DELLA FORNITURA DI MATERIALE DI LABORATORIO PER LA VALUTAZIONE DEL RISCHIO

Dettagli

VERBALE DI DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE DEL SETTORE

VERBALE DI DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE DEL SETTORE COPIA Determinazione n. 489 del 22/07/2013 N. registro di area 31 VERBALE DI DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE DEL SETTORE Assunta nel giorno 22/07/2013 da Riccardo Pietta Responsabile del Settore SPORT

Dettagli

ARPAE Agenzia regionale per la prevenzione, l'ambiente e l energia dell'emilia - Romagna * * * Atti amministrativi

ARPAE Agenzia regionale per la prevenzione, l'ambiente e l energia dell'emilia - Romagna * * * Atti amministrativi ARPAE Agenzia regionale per la prevenzione, l'ambiente e l energia dell'emilia - Romagna * * * Atti amministrativi Determinazione dirigenziale n. DET-2017-663 del 01/08/2017 Oggetto Proroga del contratto

Dettagli

C O M U N E D I A R I Z Z A N O

C O M U N E D I A R I Z Z A N O C O M U N E D I A R I Z Z A N O Provincia di Verbania D E T E R M I N A N. 18 DEL 04.02.2015 OGGETTO: IMPEGNO DI SPESA PER ACQUISTO INDUMENTI DA LAVORO PER L OPERAIO COMUNALE TRAMITE MERCATO ELETTRONICO

Dettagli

Comune di CIGOLE Verbale di determina

Comune di CIGOLE Verbale di determina AREA TECNICA N di protocollo generale: 62/2017 Impegno: 147/2017 Creditore: TUTTOUFFICIO SRL Comune di CIGOLE Verbale di determina Oggetto: Impegno di spesa per fornitura di tamburo e toner per fotocopiatrice.

Dettagli

CITTÀ di AVIGLIANA. Provincia di TORINO. DETERMINAZIONE N. 473 del 04/12/2013. Proposta n. 473

CITTÀ di AVIGLIANA. Provincia di TORINO. DETERMINAZIONE N. 473 del 04/12/2013. Proposta n. 473 Estratto DETERMINAZIONE N. 473 del 04/12/2013 Proposta n. 473 Oggetto: SERVIZIO DI VIGILANZA, TELECONTROLLO E ANTINTRUSIONE EDIFICI COMUNALI PERIODO 2014-2015 AGGIUDICAZIONE A FAVORE DELLA SOC TELECONTROL

Dettagli

Azienda Ospedaliera Ordine Mauriziano di Torino. Deliberazione del Direttore Generale

Azienda Ospedaliera Ordine Mauriziano di Torino. Deliberazione del Direttore Generale Oggetto: Azienda Ospedaliera Ordine Mauriziano di Torino Deliberazione del Direttore Generale AFFIDAMENTO FORNITURA DI MATERIALE DEDICATO PER LE APPARECCHIATURE MONITOR BIS VISTA IN DOTAZIONE ALLE SALE

Dettagli

AZIENDA OSPEDALIERA S. CROCE E CARLE - CUNEO Ente di rilievo nazionale e di alta specializzazione D.P.C.M

AZIENDA OSPEDALIERA S. CROCE E CARLE - CUNEO Ente di rilievo nazionale e di alta specializzazione D.P.C.M Pagina 1 di 4 AZIENDA OSPEDALIERA S. CROCE E CARLE - CUNEO Ente di rilievo nazionale e di alta specializzazione D.P.C.M. 23.4.1993 MRV/lr del. approvazione Regolamento affidamento incarichi Direttore SC

Dettagli

REGIONE DEL VENETO AZIENDA UNITA LOCALE SOCIO SANITARIA N. 6 VICENZA PROVVEDIMENTO DEL DIRIGENTE RESPONSABILE. Servizio Approvvigionamenti

REGIONE DEL VENETO AZIENDA UNITA LOCALE SOCIO SANITARIA N. 6 VICENZA PROVVEDIMENTO DEL DIRIGENTE RESPONSABILE. Servizio Approvvigionamenti REGIONE DEL VENETO AZIENDA UNITA LOCALE SOCIO SANITARIA N. 6 VICENZA PROVVEDIMENTO DEL DIRIGENTE RESPONSABILE Servizio Approvvigionamenti delegato dal Direttore Generale dell Azienda con delibera regolamentare

Dettagli

Il Direttore del Servizio. lo Statuto Speciale per la Sardegna e le relative norme di attuazione;

Il Direttore del Servizio. lo Statuto Speciale per la Sardegna e le relative norme di attuazione; 04.01.05 SERVIZIO DELLA CENTRALE REGIONALE DI COMMITTENZA DETERMINAZIONE PROT. N. 17307 - REP. N. 643 Oggetto: SardegnaCAT - Indizione di una procedura aperta informatizzata per l affidamento del servizio

Dettagli

AZIENDA SOCIO-SANITARIA TERRITORIALE di BERGAMO OVEST. Sede: Treviglio - P.le Ospedale n.1 C.F. - P.I. n

AZIENDA SOCIO-SANITARIA TERRITORIALE di BERGAMO OVEST. Sede: Treviglio - P.le Ospedale n.1 C.F. - P.I. n ORIGINALE AZIENDA SOCIO-SANITARIA TERRITORIALE di BERGAMO OVEST Sede: 24047 Treviglio - P.le Ospedale n. C.F. - P.I. n.04445068 Verbale di Deliberazione del Direttore Generale n 77 del 30-06-207 Responsabile

Dettagli

IL COORDINATORE UNICO DI S.C. PROVVEDITORATO ECONOMATO

IL COORDINATORE UNICO DI S.C. PROVVEDITORATO ECONOMATO Anno 2017 Determinazione n. 0000052 del 17/07/2017 - Atti S.C. Provveditorato Oggetto:ASSEGNAZIONE DELLA FORNITURA DELL ABBONAMENTO PER IL CONTROLLO DI QUALITA ESTERNO PER I TEST CEQ 2017 SCHEMA FIBROSI

Dettagli

CITTA DI ALESSANDRIA

CITTA DI ALESSANDRIA CITTA DI ALESSANDRIA DIREZIONE FAMIGLIA e SOLIDARIETA SOCIALE SERVIZIO 3310P - SERVIZIO SOLIDARIETA SOCIALE N DETERMINAZIONE 2256 NUMERO PRATICA OGGETTO: Casa di accoglienza per donne senza fissa dimora

Dettagli

COMUNE DI SAN MICHELE SALENTINO Provincia di Brindisi

COMUNE DI SAN MICHELE SALENTINO Provincia di Brindisi Copia Reg. Gen. n. 172 del 22/03/2016 Reg. n.29 del 22/03/2016 COMUNE DI SAN MICHELE SALENTINO Provincia di Brindisi DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE DEL SETTORE SETTORE TECNICO MANUTENZIONE BENI Oggetto:

Dettagli

DECRETO DEL DIRETTORE GENERALE - Dott. Arturo Orsini - nominato con Decreto del Presidente della Giunta Regionale del Veneto n. 237 del

DECRETO DEL DIRETTORE GENERALE - Dott. Arturo Orsini - nominato con Decreto del Presidente della Giunta Regionale del Veneto n. 237 del N. 73 del Reg. Decreti del 10/03/2015 DECRETO DEL DIRETTORE GENERALE - Dott. Arturo Orsini - nominato con Decreto del Presidente della Giunta Regionale del Veneto n. 237 del 29.12.2012 OGGETTO: Fornitura

Dettagli

Il Direttore del Servizio. lo Statuto Speciale per la Sardegna e le relative norme di attuazione;

Il Direttore del Servizio. lo Statuto Speciale per la Sardegna e le relative norme di attuazione; Direzione generale enti locali e finanze Servizio della Centrale regionale di committenza 04.01.05 SERVIZIO DELLA CENTRALE REGIONALE DI COMMITTENZA DETERMINAZIONE PROT. N. 26318 REP. N. 1095 DEL 22 MAGGIO

Dettagli

Regione Piemonte - Azienda Sanitaria Locale CN2 Alba Bra Agg.rinnovo tessuto non tessuto 2011/lr i:\delibere\delibere da pubblicare\delib2011\0733.

Regione Piemonte - Azienda Sanitaria Locale CN2 Alba Bra Agg.rinnovo tessuto non tessuto 2011/lr i:\delibere\delibere da pubblicare\delib2011\0733. Agg.rinnovo tessuto non tessuto 2011/lr i:\delibere\delibere da pubblicare\delib2011\0733.doc D e t e r m i n a z i o n e D i r e t t o r i a l e NUMERO GENERALE 733 PRV FAR CODICE PROPOSTA BUDGET ADOTT.

Dettagli

DELIBERAZIONE DEL COMMISSARIO STRAORDINARIO n 387 del

DELIBERAZIONE DEL COMMISSARIO STRAORDINARIO n 387 del ============================= DELIBERAZIONE DEL COMMISSARIO STRAORDINARIO n 387 del 13.12.2012 A seguito di Proposta n 268 in data 4.12.2012 U.O.C. SETTORE PROVVEDITORATO Il Responsabile dell U.O.S. Il

Dettagli

COMUNE DI OSTIANO PROVINCIA DI CREMONA DETERMINAZIONE N. 67 DEL 05/06/2014 OGGETTO

COMUNE DI OSTIANO PROVINCIA DI CREMONA DETERMINAZIONE N. 67 DEL 05/06/2014 OGGETTO COMUNE DI OSTIANO PROVINCIA DI CREMONA C O P I A DETERMINAZIONE N. 67 DEL 05/06/2014 Settore: Servizio: AREA AMMINISTRATIVA UFFICIO SEGRETERIA OGGETTO ACQUISTO LIBRI E MATERIALE MULTIMEDIALE PER LA BIBLIOTECA

Dettagli

DETERMINAZIONE N. 84 DEL

DETERMINAZIONE N. 84 DEL DETERMINAZIONE N. 84 DEL 08.06.2016 OGGETTO: Acquisizione in economia della fornitura di n. 1 switch, n. 1 access point e n. 2 ripetitori wireless per l efficientamento della rete informatica interna e

Dettagli