Quotidiano di Civitavecchia, Santa Marinella, Fiumicino e dell Etruria

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "Quotidiano di Civitavecchia, Santa Marinella, Fiumicino e dell Etruria"

Transcript

1 Civitavecchia Calcio Out Tersigni: salta il triumvirato A PAGINA 14 Pallanuoto La Snc saluta Marco Del Lungo A PAGINA 13 PORTO TURISTICO DI RIVA DI TRAIANO TEL Pallavolo Altro colpo per la Cv Volley A PAGINA 12 la Provincia Quotidiano di Civitavecchia, Santa Marinella, Fiumicino e dell Etruria ANNO VII - Numero euro 0, B.V.M. del Carmelo web: - e.mail: POSTE ITALIANE SPA - Spedizione in abb. postale - D.L. 353/2003 (conv. in L. 46/04) art. 1 comma 1 - Roma aut. 47/2009 ISSN Fine settimana all insegna di alcol e droga sfociano sistematicamente in risse Movida violenta, allarme al Pirgo I commercianti chiedono maggiori controlli alle forze dell ordine Ottimista l assessore all Ambiente Differenziata, Roscioni: «Si parte lunedì» A PAGINA 5 Risse by night: ormai è un caso. È diventato purtroppo un appuntamento fisso delle serate dei giovani civitavecchiesi, che si recano al Pirgo o alle feste più conosciute del litorale per passare qualche ora in compagnia dei propri amici. Arrivati a una certa ora infatti, fra una birra di troppo o forse qualche sostanza non proprio legale, gli animi si surriscaldano oltre la misura e si viene alle mani. A PAGINA I residenti lamentano una condizione di degrado Lungoporto Gramsci invaso dai topi A PAGINA 3 WINDSURF. L atleta locale trionfa ai Mondiali youth Isaf in Croazia Il mondo è ai piedi di Veronica Fanciulli PARAPIGLIA IERI NOTTE A TARQUINIA NEI PRESSI DELLE GIOSTRE Rissa al Lido: feriti due militari Due tarquiniesi in preda alla follia. Uno è stato arrestato Alla fine ce l ha fatta: Veronica Faniulli conquista il titolo di campionesa del mondo ai Mondiali youth Isaf di ara, in Croazia. Una manifestazione ondotta fin dal primo giorno di gare che ha portato l atleta della Lni alla ittoria finale. Tanta la gioia per tutto entourage della Lni e per il suo tecnio, Adriano Stella. Buona anche la prestazione ell appena quindicenne Mattia amboni, che ha chiuso al dodicesio posto. A PAGINA 11 TARQUINIA - Rissa nella notte a Tarquinia lido nei pressi delle giostre. Sulla vicenda, sulla quale indagano i carabinieri di Tarquinia, vice il massimo riserbo. Secondo quanto si è potuto apprendere due tarquiniesi in preda alla follia avrebbero spaccato alcune bottiglie ed avrebbero poi minacciato gravemente una ragazza. Il comportamento inconsulto ha subito richiamato l attenzione di due militari fuori servizio di Civitavecchia, che hanno tentato di bloccare i due tarquiniesi IL TUO OTTICO DI FIDUCIA i quali, nel giro di pochi secondi, si erano resi protagonisti di una vera propria rissa. I militari nel tentativo di bloccare i due, sono però rimasti feriti. Uno è ricoverato all ospedale di Tarquinia in prognosi riservata, mentre l altro ha riportato ferite guaribili in alcuni giorni. Uno dei due tarquiniesi, secondo quando appreso, nel tardo pomeriggio di ieri è stato arrestato. Solo nella giornata di oggi sarà possibile avere ulteriori dettagli sulla vicenda. Stella: «Modello Zingaretti anche in città» A PAGINA 4 CI SIAMO TRASFERITI AL PORTO TURISTICO RIVA DI TRAIANO VIENI A TROVARCI TROVERAI AMPIO PARCHEGGIO E COME SEMPRE IL MASSIMO DELLA PROFESSIONALITÁ OCCHIALI DELLE MIGLIORI MARCHE A PREZZI IMBATTIBILI

2 2 CONVEGNO Intesa Sanpaolo facilita l operatività sulla Borsa Merci Telematica Italiana. Nascono i nuovi servizi finanziari. 21 LUGLIO 2011, ORE 9.30 SPORTING CLUB - PORTO TURISTICO RIVA DI TRAIANO VIA AURELIA KM CIVITAVECCHIA programma Ore 9.30 Ore Ore Ore Registrazione partecipanti Apertura dei lavori - Saluti MASSIMO FERRI Presidente Cassa di Risparmio di Civitavecchia LUCIANO NEBBIA Direttore Generale Banca CR Firenze Borsa Merci Telematica: innovazione per lo sviluppo del sistema agroalimentare italiano ANNIBALE FEROLDI Direttore Generale di BMTI S.c.p.a. I prodotti e i servizi finanziari per le imprese operanti sulla Borsa Merci Telematica Italiana EMANUELE TASCIO Direzione Marketing Imprese Intesa Sanpaolo Ore Ore Ore Infrastrutture, traffici e logistica. Il Network dei porti laziali hub strategico per il Sistema Italia PASQUALINO MONTI Presidente dell Autorità Portuale di Civitavecchia Fiumicino e Gaeta Nuovi servizi logistici accessori alle contrattazioni telematiche MAURO MANNOCCHI Presidente Confartigianato Imprese Roma Conclusioni MASSIMO FERRI Presidente Cassa di Risparmio di Civitavecchia Moderatore FRANCESCO DE MARTINO Direttore Generale Cassa di Risparmio di Civitavecchia Ore Coffee Break Ore Lunch

3 CIVITAVECCHIA 3 Dopo l accoltellamento e la grave aggressione dello scorso anno, il rischio è di imbattersi nell ennesima tragedia annunciata Risse al Pirgo: ecco come muore la movida Il fenomeno è diventato ormai una triste costante delle nottate civitavecchiesi: protagonisti giovani e non del luogo, che dopo una serata di eccessi decidono di sfogarsi venendo alle mani Risse by night: ormai è un caso. È diventato purtroppo un appuntamento fisso delle serate dei giovani civitavecchiesi, che si recano al Pirgo o alle feste più conosciute del litorale per passare qualche ora in compagnia dei propri amici. Arrivati a una certa ora infatti, fra una birra di troppo o forse qualche sostanza non proprio legale, gli animi si surriscaldano oltre la misura e si viene alle mani. «Capita ovunque», potrebbe pensare il lettore, ma chi non vive la night life civitavecchiese non può capire la frequenza con la quale alcuni giovani sono diventati purtroppo soliti picchiarsi. Una degenerazione sociale che preoccupa, e neanche poco, i cittadini per bene, coloro che vorrebbero solamente passeggiare in pace o fare due salti sulla pista da ballo. Uno sguardo alla persona sbagliata, un approccio a una ragazza impegnata, potrebbero infatti portare a conseguenze esagerate. Quantità smisurate di alcool? Diffusione fra i civitavecchiesi dell uso di stupefacenti oltre la media nazionale? Semplice, ma preoccupante, ignoranza? Difficile dare una risposta certa, ma di assodato rimane il dato di fatto: andate a una festa estiva e avrete un buon 75% di possibilità di imbattervi, quanto meno da spettatori, in una rissa. Sono molti gli episodi di cronaca recente che spingono la comunità a preoccuparsi, dalla coltellata in pieno centro ricevuta da un giovane in un noto locale del lungo mare, all aggressione subita da un altro ragazzo alle spalle dopo una discussione su un conto non pagato (con frattura multipla alla mandibola), o, volendo andare Il consigliere del Pd interviene dopo l annullamento da parte del Tar del decreto di nomina dell esecutivo romano Marietta Tidei: «Quote rosa, si intervenga» «Moscherini si ispiri ad amministrazioni più moderne e virtuose» Alla luce dell annullamento da parte del Tar del decreto di nomina della Giunta di Roma per il mancato rispetto delle previsioni statutarie sulla rappresentanza di genere tra gli assessori capitolini, il consigliere comunale Pd Marietta Tidei, esorta anche il Pincio a prendere provvedimenti in materia: «La Giunta di Civitavecchia non ha neanche un assessore donna, quella indietro nel tempo, l omicidio di Massimo Pietroni all esterno di una nota discoteca locale. Tutti segnali che spingono a non sottovalutare l evolversi di questa piaga sociale, che ormai di Roma ne aveva almeno una, nonostante lo stesso Testo Unico degli Enti Locali consideri il criterio della rappresentanza di genere fondamentale per la formazione delle Giunte. Il Partito democratico - ha spiegato Tidei - ha posto con forza la questione della necessaria presenza delle donne in Giunta da molto tempo e diversi consiglieri di opposizione e di maggioranza hanno presentato una mozione che attende di essere discussa da più di un anno». E si chiede: «Cosa attende Moscherini ad adeguarsi? Si rende conto che in questa città esistono donne che sarebbero in grado di gestire importanti settori dell Amministrazione molto meglio di quanto stanno facendo gli incompetenti che ha nominato in Giunta? Il Sindaco provi per una volta ad ispirarsi ad esempi di Amministrazione più moderni e virtuosi. La città gliene sarebbe grata». STOP ALLE ZANZARE TRA I NOSTRI SERVIZI: DERATTIZZAZIONE DISINFESTAZIONE ALLONTANAMENTO VOLATILI AUTOSPURGO PER RETI FOGNARIE E FOSSE BIOLOGICHE OPERE IN VERDE PUBBLICO E PRIVATO MANUTENZIONI CONDOMINIALI PREVENTIVI GRATUITI H24-339/ CIVITAVECCHIA - Via Duca d Aosta, 22 Tel ROMA - Via degli Arlotti, 4 (uscita 13 G.R.A.) Tel è nota a tutti i ragazzi civitavecchiesi, preoccupati e infastiditi. E appaiono a questo punto poco incisivi i controlli delle forze dell ordine che, nonostante l impegno non riescono più a tenere testa ad un fenomeno tristemente diffuso come quello delle risse. A placare gli animi non basta più la vista di una divisa e la certezza di subire conseguenze legali, elementi che stando ai fatti non costituiscono più un deterrente. Anche gli esercenti ormai sono disperati, perché doversi trovare durante l orario di lavoro a combattere con ubriachi molesti e cercare di riportarli alla calma non è certo cosa facile. E qualcuno preferisce chiudere prima dell orario previsto, rinunciando in questo modo anche al guadagno pur di tornare incolume a casa.

4 4 CIVITAVECCHIA Intervento dell assessore provinciale Rita Stella in vista delle elezioni amministrative «Seguiamo anche in città il modello Zingaretti» «Un esempio di buon governo che in questo periodo non va ignorato» Seguire il modello Zingaretti per la futura Giunta civitavecchiese. È la ricetta proposta dall assessore provinciale alle Politiche della scuola Paola Rita Stella a meno di un anno dalle prossime amministrative che segneranno il destino, almeno per i prossimi anni, di Civitavecchia: «Le elezioni comunali del prossimo anno sono una occasione preziosa per tutti noi, cittadini di Civitavecchia. L arco di tempo che ci avvicina a questa importante scadenza, ci offre l opportunità di riflettere sulla situazione della nostra città». Momento prezioso per il centrosinistra che avrà così l occasione della ribalta «per rilanciare obiettivi nuovi sui quali immaginare la Civitavecchia del domani» che «può e deve diventare motore di crescita civile, economica e sociale Una città dove ci sia inclusione sociale, solidarietà e sostenibilità ambientale ma soprattutto partecipazione civica». Tutti motivi che VIA APOLLODORO Rimosse ieri mattina le lastre di amianto lasciate sul marciapiede Sono state rimosse ieri in mattinata le lastre di eternit rinvenute alcuni giorni fa nei pressi di alcuni cassonetti in via Apollodoro. Le operazioni sono state seguite dall Assessorato all Ambiente che ha affidato la rimozione dell eternit a una ditta specializzata: «Abbiamo eliminato un pericolo che si trovava su pubblica via - ha dichiarato l assessore Roscioni - ma ciò non toglie che quanto accaduto sia un fatto grave. Il Comune provvederà a sporgere una denuncia contro ignoti per individuare i delinquenti che hanno lasciato quel materiale in giro. Si tratta di una misura drastica ma non può passare il concetto che si può impunemente abbandonare sostanze cancerogene per la città». E sollecita tutti i cittadini testimoni di simili episodi a denunciarli immediatamente, anche tramite l Assessorato all Ambiente. spingono l assessore Stella ad immaginare una Civitavecchia sulla scia del percorso tracciato dal modello Zingaretti: «Un modello sicuramente diverso da quello dell attuale maggioranza di governo, una città che sappia offrire a tutti, soprattutto ai giovani, risposte nuove in tema di opportunità occupazionali». Diverse le opere realizzate dalla Giunta Zingaretti che l assessore provinciale Rita Stella prende ad esempio, come l in- L IMPIANTO DI IRRIGAZIONE NON È MAI ENTRATO IN FUNZIONE: GIÀ SECCHE LE PIANTE Lungoporto Gramsci nel degrado I residenti lamentano la presenza di topi e la scarsa manutenzione dell area È stato inaugurato a settembre dello scorso anno il nuovo lungo porto Gramsci, che avrebbe dovuto rappresentare la vetrina del waterfront civitavecchiese, ma gli impianti di irrigazione predisposti nel progetto non sono mai stati installati. Una svista che nel corso dei mesi ha giocato un brutto scherzo all opera di recente realizzazione, considerato che le piante all interno delle aiole sono già tutte secche, come pure vestimento di 21 milioni di euro per circa 400 interventi di edilizia scolastica, 3 milioni di euro per il piano dell offerta formativa e il diritto allo studio, oltre 175 milioni di euro per la messa in sicurezza degli edifici scolastici. E poi, il finanziamento di circa 90 progetti per ampliare il Piano dell offerta formativa per un importo complessivo di 800 mila euro, la distribuzione della Family Card alle famiglie in difficoltà, 2 milioni di intervento per la riqualificazione urbana e altro ancora: «Queste solo alcune delle iniziative che abbiamo realizzato che credo, però, rendano l idea di quanto questa amministrazione abbia a cuore lo sviluppo e la vivibilità del suo territorio puntando a migliorarne la qualità di vita dei cittadini. Un esempio di buon governo che - conclude l assessore Stella - mi permetto di suggerire e di mettere sul piatto della discussione che mi auguro si aprirà nell arco di questo periodo preelettorale». SOLIDARIETÀ AGLI AGENTI AGGREDITI NEI GIORNI SCORSI Poco personale al carcere, l Ugl alza la voce Ancora problemi nelle carceri civitavecchiesi, legati alla carenza di personale e alle condizioni di lavoro degli agenti.. L organizzazione sindacale Ugl penitenziaria della Casa di Reclusione di via Tarquinia esprime tutta la so- le palme piantate nei vasi posizionati all altezza della passeggiata. Una questione che il Pincio non ha ancora affrontato, come pure quella del mancato controllo dell area, diventata ormai luogo di ritrovo per teppisti, cani e clochard, dove recentemente i vandali hanno preso di mira le fioriere, creando seri danni alle strutture curate dall assessorato al Verde. I cittadini residenti inoltre lamentano ormai da tempo la presenza di topi e la scarsa attenzione da parte del Comune per quanto riguarda la pulizia dell area. lidarietà ai due colleghi vittime di aggressione da parte di un detenuto. Il segretario locale Di Franco parla di forte disagio che i poliziotti penitenziari starebbero vivendo a seguito di turni massacranti e di mancati turni di riposo, sia per lo sfollamento dei detenuti del nuovo complesso penitenziario per far posto ad una sezione di alta sicurezza. «Con rammarico questa Organizzazione sindacale Ugl attribuisce questa situazione ad una politica inadeguata posta in essere dall Amministrazione penitenziaria a vari livelli si legge in una nota - che non ha preso minimamente in considerazione le varie istanze di denuncia fatte da tutte le sigle sindacali attive in particolar modo dall Ugl, denunce fatte quotidianamente attraverso i rappresentanti regionali e nazionali». «L Ugl penitenziaria continua lo stato di agitazione - dichiara inoltre il segretario - confidando nella sensibilità del nuovo provveditore regionale insidiatosi in questi giorni». Perello: «Giusta la scelta di Lupi sui parcheggi» Daniele Perello appoggia la scelta dell amministratore di Etm, Guido Lupo, di togliere la disposizione a spina di pesce dei parcheggia in via Duca degli Abruzzi. «Insieme a Gaglione - ricorda il consigliere - presentammo una richiesta per arrivare ad una diversa disposizione dei parcheggi, bene quindi il provvedimento di Lupi a cui, come Gruppo misto, rinnoviamo la fiducia e la disponibilità al confronto». RINGRAZIAMENTO Le famiglie TOCCHINI e FIORENTINI sentitamente ringraziano quanti hanno partecipato al loro dolore per la perdita della cara OVIDIA D Andrea Maurizio POMPE FUNEBRI - MARMI Via Tarquinia, 69 Civitavecchia la Provincia NECROLOGIE E PARTECIPAZIONI Via Annovazzi, 15 - V piano - Civitavecchia ORARIO TEL ANNIVERSARIO Quattro anni fa saliva in Cielo l Adorato SIMONE PANICO La mamma, il papà e la sorella lo ricordano con amore senza fine Una messa di suffragio sarà celebrata domani alle ore nella cappella delle SUORE SA- LESIANE (Via S. Giovanni Bosco) D Andrea Maurizio POMPE FUNEBRI - MARMI Via Tarquinia, 69 - Civitavecchia

5 CIVITAVECCHIA 5 Leonardo Roscioni fa il punto sulla partenza della raccolta differenziata a Borgata Aurelia «Abbiamo dato vita ad un progetto atteso da tempo» L assessore all Ambiente fa sapere che il servizio entrerà in funzione lunedì: «Risolto in poco tempo anche il problema dei contenitori» Tutto pronto per avvio della raccolta ifferenziata. Prima tappa, luedì, Borgata Aurelia, uccessivamente si rocederà in tutti gli ltri quartieri della cità interessati. A darne l annuncio l assessore all Amiente Leonardo Rocioni entusiasta del rogetto che finalente, dopo anni laciato chiuso a chiave n un cassetto impolerato del Pincio, ha isto la luce. Dopo gli inconri informativi che si ono svolti nei quartieri di riferimento a cui hanno partecipato numerosi ittadini curiosi, attenti e soprattutto, ome lo stesso Roscioni dichiara, già bbastanza informati su come proceere al conferimento dei rifiuti grazie gli opuscoli fatti pervenire ai resideni dei quartieri, la società appaltatrice, Acab srl, seconda in graduatoria e che a preso il posto della vincitrice dopo he questa ha dichiarato di non essere n grado di fornire il materiale stabilito er la partenza del porta a porta e che uindi è stata sollevata dall incarico, ta provvedendo alla distribuzione ei contenitori per avviare il progetto. Consegna avvenuta in 10 anziché 30 giorni, come era stato annunciato dalla stessa azienda appaltatrice e che aveva portato l Assessore all Ambiente a pronosticare un ritardo nella partenza della raccolta porta a porta durante la trasmissione televisiva Filo diretto e che quindi permetterà l avvio nei tempi auspicati dallo stesso Roscioni anche se, come lui stesso ha dichiarato «qualche giorno in più o in meno, dopo anni e anni di chiacchiere, non sarebbe poi una tragedia». L obiettivo è arrivare ad un notevole abbattimento, possibile solo con il porta a porta. LA MEMORIA RITROVATA Risalente all XI secolo è stata la sede dei padri domenicani Chiesa di Santa Maria, base dei Templari Tappa fissa dei cavalieri che transitavano per il porto in partenza per Gerusalemme di ROBERTA GALLETTA La chiesa di Santa Maria è stata la prima chiesa ad essere stata costruita a Civitavecchia dopo il ritorno nella città romana intorno all anno Mille, di una parte dei profughi scampati all invasione saracena del IX secolo d. C. sulle colline circostanti la città. L edificio, costruito nell area dove oggi resta la piazzetta omonima a Corso Marconi accanto ai ruderi del porto e della città romana di Centumcellae lasciati dai saraceni, si affacciava sull antico scalo romano e proprio la sua posizione strategica ha reso oggi credibile la tesi secondo la quale il luogo sacro fu tenuto, se non addirittura costruito, dai Cavalieri Templari tra il XII e il XIV secolo prima di diventare nel 1422 sede dei padri conventuali di Civitavecchia, i domenicani. In particolare sappiamo da fonti storiche che la chiesa in origine aveva l ingresso dalla parte del porto al quale si accedeva attraverso una scala che dallo scalo conduceva direttamente alla cappella interna. Negli anni poi l ingresso fu spostato nella parte della chiesa che si affacciava sulla città, nel cuore del centro abitato, dove era una volta posto l altare maggiore. Ed è proprio questo cambiamento che può spiegare una serie di coincidenze e di modifiche apportate alla chiesa relativamente alla presenza dei Templari nella città portuale, che altrimenti resterebbero senza una spiegazione. Dopo un circa un secolo durante il quale la chiesa rimase sotto la guida del clero secolare diocesano troviamo scritto per la prima volta il nome della chiesa in un atto di soggezione fatto da Civitavecchia a Papa Niccolò V nel 1290, dove si trovano citati quali testimoni Leonardo Priore e Giovanni Canonico di S. Maria. C è dunque uno scarto di oltre un secolo ( ) in cui non si hanno testimonianze scritte dell ordine templare relativo alla chiesa di Santa Maria. In questo periodo la chiesa sarebbe stata possedimento anche dei Templari, se non addirittura costruita dagli stessi monaci-guerrieri poiché l ubicazione della chiesa vicino al porto è caratteristica degli insediamenti templari nelle città di mare e l acceso diretto dal porto è un elemento in più che fa pensare che siano stati proprio questi ultimi ad erigere la chiesa. Inoltre negli atti relativi al processo contro i templari conservati presso l Archivio Segreto del Vaticano e che si svolse dal 1307 al 1314, risulta che le citazioni relative al processo furono affisse, per ordine degli inquisitori, tra le altre chiese appartenute ai Templari, anche in quella di Santa Maria di Civitavecchia il 23 dicembre Fatto questo che conferma con forza la presenza dell ordine cavalleresco a Civitavecchia e che aggiunge un ulteriore tassello importante per la valorizzazione e la conoscenza della storia della città.

6 6

7 CRONACHE DALLA PROVINCIA 7 LADISPOLI. Il sindaco Crescenzo Paliotta chiama in causa le istituzioni dopo gli ennesimi disservizi sui treni «Intervengano subitotrenitalia,regione e Autorità portuale» Sulla tratta ferroviaria Roma-Civitavecchia carrozze senza aria condizionata e affollate all inverosimile.ma soprattutto corse soppresse nelle fasce più frequentate «I dati preannunciano uno tsunami sulla linea Fr5 che dovrebbe allarmare tutti,anche in considerazione delle scarse o nulle condizioni di sicurezza» LADISPOLI - Carrozze affollate all inverosimile, senza aria condizionata e treni soppressi nelle fasce pendolari più frequentate: ennesimi disservizi sulla tratta ferroviaria Roma-Civitavecchia. Il sindaco di Ladispoli, Crescenzo Paliotta, invoca l intervento delle istituzioni preposte. «Trenitalia, Regione Lazio e Autorità Portuale - dice il primo cittadino - devono capire che la situazione sta diventando ogni giorno più incandescente e che occorre trovare immediatamente delle soluzioni». «Non è possibile prosegue il sindaco - che dopo aver inviato nei giorni scorsi la carta delle criticità del servizio e proposte operative a firma dei cinque sindaci del litorale nord e dopo le numerose segnalazioni di disservizi, siamo sempre fermi allo stesso punto. La situazione, insomma, rischia di diventare esplosiva». Uno dei fattori che influisce negativamente sul sovraffollamento delle carrozze, come è stato più volte segnalato, è la grandis- sima presenza di croceristi che invece di utilizzare il treno a loro destinato si servono di quelli di linea. Ogni nave che approda al porto di Civitavecchia trasporta in media 2.000, persone e nei mesi estivi ci sono spesso 4, 6 navi contemporaneamente in banchina, con parte dei pas- seggeri in partenza-conclusione della crociera. «Questo significa in piena fascia oraria pendolare - spiega Paliotta - poiché la maggior parte delle navi arrivano in porto alle 7 e ripartono alle 19. Significa dunque migliaia di turisti che si spostano sulla FR5 diretti a Roma o all aeroporto di Fiumici- TOLFA. LO ANNUNCIA IL SINDACO LANDI L Agrarianelpanoramanazionale delturismolegatoaicavalli TOLFA - «L Agraria di Tolfa si è aggregata alla Fitetrec-Ante - Comitato Regionale Lazio inserendosi a pieno titolo nel panorama nazionale del turismo legato ai cavalli e al loro mondo, realizzando un altro passo sulla strada che conduce all utilizzo razionale e sostenibile delle grandi potenzialità offerte dal comprensorio dei Monti della Tolfa». A darne l annuncio il sindaco di Tolfa, Luigi Landi e il presidente dell Agraria Valerio Finori, mentre il presidente del Comitato Lazio, Alessandro Silvestri ha sottolineato: «E con enorme orgoglio e soddisfazione che accolgo nella grande nostra famiglia l Agraria di Tolfa. Un territorio come quello di Tolfa che possiede identità, tradizioni, cultura oltre ad essere la patria del cavallo tolfetano, rappresenta una grande opportunità per lo sviluppo delle attività ippoturistiche e, attivando un circolo virtuoso legato alla loro valorizzazione, si favorisce uno sviluppo endogeno del territorio nel quale il binomio uomo-cavallo è vincente. Impiegato per scopi turistici e didattici, nel pieno rispetto dell ambiente, il cavallo diventa il fulcro di una valorizzazione che, come indotto, comprende l agricoltura con l intero mondo rurale. Anche dal punto di vista sportivo agonistico non possiamo dimenticare le importanti manifestazioni equestri legate alle tradizioni butteresche che organizza ogni anno l Agraria e quindi questo matrimonio non poteva non essere celebrato». Soddisfazione per quest accordo è stata espressa sia dal primo cittadino di Tolfa che dal presidente dell Agraria visto: «che impreziosisce e qualifica l impegno delle nostre amministrazioni contraddistinto dalla volontà di mettere a sistema le peculiarità territoriali legate al mondo rurale - ha nno spiegato Landi e Finori - un modello di sviluppo che può diventare volano di una crescita. quest accordo è uno stimolo in più a misurarci con questa nuova sfida legata allo sfruttamento sostenibile delle risorse della nostra terra, con la certezza di poter raggiungere i risultati che ci siamo prefissati». (Rom. Mos.) no spesso con al seguito pesanti valigie. Come se questo non bastasse i treni Vivalto sono strutturalmente inadeguati al trasporto di valigie perché pensati come treni pendolari. Si tratta di circa persone al giorno che creano una enorme domanda aggiuntiva di trasporto in piena fascia pendolare». Sulla base dei tabulati delle Crociere 2011 che tra giugno ed agosto ci saranno giornate caldissime con punte da a croceristi, la metà della popolazione di Civitavecchia, tra transito e cambio. Dati che preannunciano un vero e proprio tsunami sulla linea FR5 e che dovrebbero allarmare le istituzioni anche in relazione alle scarse o nulle condizioni di sicurezza in cui, come ogni anno, i pendolari saranno costretti a viaggiare. «Il treno aggiuntivo conclude Paliotta - dedicato ai croceristi e fornito da Trenitalia si è rivelato inadeguato alle esigenze di sfoltimento della fascia pendolare del mattino». TARQUINIA.Positivi i risultati delle analisi eseguite dall Università dellatuscia «Confermata la salubrità del Lido,anche sotto il profilo della qualità delle sabbie» TARQUINIA - L Ente Gestione Darsena ha presentato ieri i risultati delle analisi dei sedimenti marino-fluviali presso la foce del fiume Marta. Le analisi sono state eseguite dall Università della Tuscia, Laboratorio di Oceanologia Sperimentale ed Ecologia Marina DEB e riguardano prelievi effettuati lo scorso 30 giugno. In base a quanto riferito dal presidente dell Ente Giancarlo Mulas, i risultati, «al di là dell interesse sociale a favorire la piccola nautica e la pesca sportiva, rendendo possibile il passo navigabile alla foce di oltre 100 imbarcazioni», hanno messo in evidenza anche «la salubrità del lido, anche Giovane rischia di affogare: salvato da Cosimi e Biagioni Abile intervento a Sant Agostino da parte di due ragazzi della Guardia Costiera TARQUINIA - Si era tuffato per fare un bagno a largo del mare di Sant Agostino, nello specchio acqueo davanti allo stabilimento balneare Le Dune, ma dopo qualche minuto è rimasto in balìa del forte moto ondoso. Un bagnante, romeno di 25 anni, è stato salvato in extremis grazie al rapido e abile intervento di due giovani tarquinesi, Andrea Cosimi e Alessandro Biagioni della Guardia Costiera di Civitavecchia. I due si sono infatti immediatamente resi disponibili ad un abile salvataggio del giovane che era in gravissima difficoltà. I due ragazzi non hanno infatti avuto timore del mare mosso che imperversava in quel momento e si sono quindi diretti verso il ragazzo che chiedeva insistentemente aiuto. I due coraggiosi tarquiniesi sono stati poi coadiuvati, nell ultimo tratto, in prossimità ormai della riva, dai bagnini dello stabilimento che hanno poi gettato le ciambelle e portato a riva il bagnante, in forte stato di choc. Il fatto è accaduto ieri intorno alle 18 sotto gli occhi impauriti di molti bagnanti che sono rimasti per alcuni minuti con il fiato sospeso seguendo l intero salvataggio. I bagnanti hanno poi applaudito la lodevole performance dei due eroi Cosimi e Biagioni. sotto il profilo della qualità delle sabbie, per la tranquillità dei turisti e degli operatori balneari e commerciali». «I risultati, - ha detto Mulas - in particolare delle analisi fisiche, hanno rilevato l assenza di argilla, di limo, di sabbia molto fine e di sabbia fine; mentre le analisi chimiche, se si esclude il cadmio di poco superiore ad uno dei due parametri ed inferiore al secondo parametro, permettono di constatare che i valori di tutti gli altri elementi sono al di sotto dei limiti». «Decisivi ha proseguito il presidente Mulas - risultano poi i saggi ecotossicologici che hanno mostrato assenza di tossicità acuta delle tre specie considerate, ai fini delle possibili opzioni di gestione secondo il Manuale dei sedimenti marini (Apat-Icram)». Mulas, durante la presentazione, ha voluto anche riprendere l argomento della messa in sicurezza del Marta, sottolineando il grande interesse che ormai da tempo suscita la sua salubrità; «a questa ha detto - deve accompagnarsi il completamento, sotto il profilo idraulico, delle scogliere con il loro prolungamento oltre la batimetrica dei due metri, così come autorevolmente sollecitato dall Università della Tuscia. E questo per scongiurare definitivamente il pericolo di esondazione del fiume».

8 8

9 CRONACHE DALLA PROVINCIA 9 S. MARINELLA. Il sindaco Bacheca e gli assessori Fratturato e Degli Esposti elogiano il lavoro della struttura sanitaria «Il Bambin Gesù punto di eccellenza» I professori Profiti e Dellapiccola evidenziano l importanza del progetto relativo al nuovo servizio di neuroriabilitazione pediatrica presentato giovedì di GIAMPIERO BALDI S. MARINELLA Il sindaco Roberto Bacheca, l assessore alla Sanità Eugenio Fratturato e l assessore ai Servizi sociali Marco Degli Esposti elogiano il lavoro dell Ospedale Bambin Gesù, all indomani dell inaugurazione del nuovo servizio di neuroriabilitazione pediatrica. «Il Bambino Gesù affermano è senza dubbio un punto di eccellenza e di riferimento per tutto il territorio, grazie ai servizi e le strutture che l ospedale mette a disposizione di bambini e famiglie. Santa Marinella è orgogliosa di possedere tale struttura sanitaria per questo, rivolgiamo a nome dell amministrazione comunale tutta, un caloroso ringraziamento al presidente Giuseppe Profiti e tutto lo staff sanitario per l impegno messo in campo nella valorizzazione dell ospedale». I professori Profiti e Dellapiccola hanno evidenziato l importanza del progetto illustrato giovedì nel corso del convegno tenutosi presso la sede cittadina dell ospedale pediatrico. «Mettere insieme conoscenze, esperienze e saperi diversi, provenienti dai più avanzati centri di ricerca e di sviluppo di nuove tecnologie a livello mondiale come il Mit di Boston e Israele ha spiegato il professor Profiti - rappresenta la vera sfida per il Bambino Gesù, in particolare in un settore come quello della neuro riabilitazione che incide profondamente sulla qualità della vita di chi ha subito un danno neurologico grave, delle loro famiglie e della società intera se si prende in considerazione l impatto dei costi sociali delle disabilità da lesione del midollo spinale. Malgrado i successi straordinari fin qui raggiunti dalla tecnologia, il cammino è ancora lungo». «L Ospedale Pediatrico Bambino Gesù ha sottolineato il professor Bruno Dallapiccola - ha avviato da anni un attività scientifica innovativa nell ambito della neuroriabilitazione, in collaborazione con il Dipartimento di Ingegneria Meccanica e Aeronautica dell Università La Sapienza di Roma, che, tra l altro, utilizza piattaforme robotiche dedicate al miglioramento dell equilibrio e al trattamento dei deficit motori di alcuni distretti corporei, indaga la plasticità neuronale dopo trattamento robotico utilizzando il neuroimaging, sviluppa la tele-riabilitazione e i primi prototipi di esoscheletro d uso pediatrico, applicati alla neuroriabilitazione e alla deambulazione. Un progetto di ampio respiro, in linea con la missione del nostro Istituto di Ricovero e Cura a Carattere Scientifico, finalizzato a perseguire l eccellenza nell assistenza e nella ricerca». «La riabilitazione con dispositivi robotici costituisce una nuova opportunità di trattamento che, con un approccio simile ad un video-game, aumenta la motivazione al trattamento dei bambini ed appare in grado di attivare la plasticità cerebrale alla base del recupero funzionale ha concluso il dottor Enrico Castelli inoltre essa rappresenta una esperienza di apprendimento motorio altamente riproducibile e che si adatta ai progressi del bambino». EVENTI. Ad Allumiere in primo piano i prelibati primi piatti La Sagra degli antichi sapori entra nel vivo Domani gran finale con Simone Cristicchi A Tolfa invece la fa da padrone il jazz ALLUMIERE - Nella piazza Agostino Chigi ad Allumiere la Contrada Polveriera sta dando vita all VIII Sagra degli Antichi Sapori e nelle prime due serate complimenti a iosa alle cuoche rossoblu. I buongustai sotto lo stand della Polveriera possono gustare antipasti misti con prodotti genuini locali e poi «Noi puntiamo molto sui primi - ha spiegato il presidente Daniele Annibali - le nostre cuoche stendono la pasta con il mattarello sulle tavole di legno come è tradizione; si potrà scegliere tra gnocchi al ragù, beghe (pasta allungata fatta a mano con acqua e farina) all amatriciana e fettuccine al tartufo. Serviamo anche l acquacotta con pane di grando duro locale e la mentucciata, altro piatto tipico». Tra i secondi a scelta lumache, spezzatino alla maremmana, salsicce alla brace, trippa, fagioli con le cotiche. Tra i contorni patatine fritte, insalata e verdure grigliate. «Alla fine serviremo un altro punto di forza della nostra sagra - ha spiegato ancora Annibali - ossia i dolci realizzati al momento dalle nostre cuoche quali torta della nonna, pizza brodosa e crostata». Da non perdere la Mostra Mercato di Antiquariato, Collezionismo e Artigianato ; l open bar in piazzetta con i cornetti caldi a mezzanotte. Ad animare la serata stasera i Soreta & Kamorra in un concerto di musica popolare e d autore; domani il pranzo della Ràdeca e serata gastronomica speciale in attesa del gran finale in piazza della Repubblica con il concerto di Simone Cristicchi, organizzato dal Comune di Allumiere, con il patrocinio della Provincia di Roma. sera alle alla Cavaccia si terrà la gimkana equestre promossa dall ass. Giovani a Cavallo. Da oggi a Tolfa, invece, prende il via la II edizione del Tolfa Jazz promossa dall ass. Vivaldi e dal Comune di Tolfa, nonchè la Sagra del prosciutto e il farmer market. La kermesse, interamente gratuita, avrà luogo nell anfiteatro Pompilio Tagliani e nelle piazze e vie del centro storico, piacevolmente accompagnata, già dal pomeriggio, da degustazione di prodotti tipici locali. La rassegna si aprirà alle 17 con la Fire Dixie e la Haversack Dixie Band. A partire dalle Javier Girotto e la Saint Louis Big Band. Domani il live del celebre contrabbassista Rosario Bonaccorso, del trombettista Fabrizio Bosso, del pianista Andrea Pozza e del batterista Nicola Angelucci. (Rom. Mos.)

10 10

11 SPORT 11 WINDSURF. L atleta civitavecchiese conquista i Mondiali youth Isaf in Croazia Fanciulli sul tetto del mondo Mattia Camboni chiude in dodicesima posizione La regina delle onde e del ento, Veronica Fanciulli ha onquistato il tetto del mondo. a civitavecchiese ha stravinto l campionato mondiale youth saf di windsurf e ormai è a tutti li effetti l erede della Sensini e ella Linares. Bene anche l altro ivitavecchiese, Mattia Camboi che appena 15enne (era il più iccolo di tutti gli atleti in gara) a gareggiato contro windsurer molto più grandi ma non i è spaventato e ha lottato per hiudere nel miglior modo posibile. L azzurro ha chiuso al 12 osto assoluto dopo il 10 poto ottenuto nell ultima regata i ieri. «Non sono molto sodisfatto perchè c è stato poco ento e non ho potuto fare eglio - ha spiegato Camboni ora mi aspetta una settimana i vacanza e poi mi rimetto in llenamento perchè voglio esere in forma per i Mondiali che i terranno a ottobre a Cagliari». Dopo settimane di regate, in ui ha sempre dominato rimaendo al comando della classica, la Fanciulli nell ultima regaa che si è tenuta ieri mattina ha agliato per prima il traguardo onquistando così il gradino iù alto del podio, staccando di olto le avversarie. Con conizione climatiche pessime a causa del pochissimo vento, la Fanciulli ha lottato e vinto anche contro il fatto di essere più pesante della thailandese Ngang, avvantaggiata dalle sue esili dimensioni. Quella ragazza timida e riservata, di poche parole ma di molti fatti anche in questi Mondiali ha dimostrato la sua double face mostrando in acqua di essere una leonessa imbattibile. È impressionante la forza di volontà di quest atleta che riesce a superare ogni problema e a portare sempre il cuore oltre ogni ostacolo, superando ogni limite e anche se stessa. Nella regata di ieri Veronica Fanciulli ha rimontato alal grande una gara che era cominciata non nel migliore dei modi: «In partenza me la sono vista brutta perchè ero partita sotto a tutti prendendo male il tempo - ha spiegato la neo campionessa del mondo - dopo ho recuperato spingendo forte sull acceleratore riuscendo ad agguantare la thailandese che mi precedeva e poi sono riuscita a superarla». Se c è vento e gareggia Veronica non ce n è per nessuno, ma ora l azzurra ha dimostrato che è diventata esperta e matura e che quindi non teme più niente e nessuno. In Italia, se si vuole parlare di windsurf, occorre conoscere il civitavecchiese, visto che ancora una volta gli atleti della Lni hanno sbaragliato tutti. L allenatore svela i segreti del successo Mister Adriano Stella elogia i suoi pupilli «Veronica ha una voglia di vincere unica; Mattia è un talento nato, l ho visto subito» Artefice della vittoria della Fanciulli è il mister Adriano Stella, il giovane coach che ha bruciato tutte le tappe e oggi è il tecnico della nazionale azzurre Olimpica e ha preparato alla grande la squadra della Lni Civitavecchia. «Veronica incarna tutti i valori dello sport - ha spiegato Stella - ha l umiltà, la freddezza, l impegno, una testa grande e la voglia di vincere. È fuori dal comune la sua capacità di affrontare le competizioni. Sin da piccola in ogni competizione si divertiva da matti ma voleva sempre vincere e quello stesso sguardo lo vedo ogni volta che ancora oggi deve affrontare una gara. In questi giorni è sempre stata al comando e anche ieri ha dimostrato le sue doti: era partita male ma poi ha tirato fuori tutto recuperando alla grande e conquistando un successo strepitoso». Il mister è anche molto soddisfatto della prestazione di Mattia Camboni: «Era il più piccolo e non è stato facile per lui - ha concluso -. Da quindicenne ha affrontato avversari più grandi di tre anni e poi ha dovuto fare i conti con il pochissimo vento, lui rende meglio con vento più forte. Ho conosciuto Mattia quando aveva 4 anni e un giorno gli ho detto di uscire con me sulla tavola e ho visto subito che era un windsurfista nato. Ancora è piccolo ma è un vero campione che sta per sbocciare. Il suo carattere è eccezionale e una forza per tutti». (Rom. Mos.)...STATE AD ALLUMIERE MESE DI LUGLIO MANIFESTAZIONI - FESTE - SPETTACOLI - CULTURA COMUNE DI ALLUMIERE Ass.to Cultura e Turismo Ass.ne Pro Loco UNPLI - SERVIZIO CIVILE con il contributo di Provincia di Roma SIMONE CRISTICCHI IN CONCERTO DOMENICA 17 LUGLIO - ORE PIAZZA DELLA REPUBBLICA - INGRESSO LIBERO Dal 14 al 17 Luglio Piazza Agostino Chigi VIII Sagra degli antichi sapori a cura Contrada Polveriera 16 Luglio Imp. Sportivo Cavaccia Ore 21,30 Gimkana equestre a cura della Ass. Giovani a Cavallo Allumiere Domenica 17 Luglio Piazza della Repubblica Ore 21,30 Simone Cristicchi in Conc. Dal 19 Luglio al 5 agosto Allumiere ospita i Bambini del Saharawi Mercoledì 20 Luglio Auditorium Comunale Ore 18,30 25 anni di poesia a scuola presentazione Volume Sto Gioiello con Balilla Mignanti Dal 21 al 24 Luglio Allumiere incontra gli amici del Comune di Ornavasso (VB) Dal 21 al 24 luglio Frazione La Bianca IV Sagra del Contadino a cura della Contrada La Bianca Venerdì 22 Luglio Piazza della Repubblica Buon Compleanno Italia Ore 21,30 Concerto per i 150 anni dell Unità d Italia a cura Ass.ne Musicale Amici della Musica di Allumiere Dal 25 al 31 luglio Giardini scuola elementare XXXIV Edizione Mostra di pittura e scultura La Ferrata - A cura ass.ne Pro Loco. Martedì 26 Luglio Auditorium Comunale Ore 21,30 Concerto Linea Ensamble Ass.ne Musicale Donna Olimpia di Roma In collaborazione con l Associazione Amici della Musica di Allumiere Mercoledì 27 Luglio Piazzetta Unione Sportiva L Associazione Pas de Qua e la Compagnia Interno Sei Presentano Ore 21,30 Insieme a Teatro Commedia Brillante Amore, non essere geloso! di A. Zanacchi Lunedì 25 luglio Piazzetta Unione Sportiva Ore 17,30 Giovita Giovani I Festival tecnologico Dal 28 al 31 Luglio Piazzale dei Partigiani XVIII Festa della Birra e VIII Sagra della Bruschetta. A cura contrada Nona Venerdì 29 Luglio Piazzetta Unione Sportiva IV Edizione del Festival Ore 21,00 della Poesia Vernacolare dell Alto Lazio e I Trofeo della Poesia Dialettale dei poeti dell alto Lazio organizzato dal Centro Incontri Culturali.

12 12 IMPIANTISTICA. Lettera aperta di Giancarlo De Gennaro «Cesarini è delegato o direttore tecnico?» Polemica aperta tra l As Pallavolo e l amministrazione comunale Da Giancarlo De Gennaro riceviamo e pubblichiamo: «Rivolgiamo un appello al Sindaco affinchè si adoperi per risolvere il problema dell assegnazione delle palestre. Noi non possiamo aspettare settembre. La nostra società per competere alla pari con le migliori scuole pallavolistiche d Italia, ha bisogno di certezze. Nei campionati di Eccellenza giovanili, quelli riservati alle migliori squadre del Lazio, incontriamo team che a volte si allenano il doppio di noi: noi quattro allenamenti da un ora e mezza a settimana, loro quattro allenamenti da tre ore. Ci sono alcuni aspetti della gestione degli spazi palestra che ci spaventano, vorremmo risposte chiare e a breve giro, eccoli in sintesi: 1 - Le società che hanno ottenuto spazi palestra lo scorso anno e che non sono state in grado di riempirli, devono essere escluse dal bando. Noi riteniamo che avendo rinunciato debbano essere escluse. La tattica di prendere palestre e poi rinuciare, ormai ne siamo certi, è studiata spesso solo per danneggiare la concorrenza; 2 - Non sarebbe il caso di rivedere l aspetto del bando che prevede una palestra sola per società? Noi abbiamo dovuto creare l Alto Lazio per evitare la scure del bando e per tale motivo, avendo girato tutto il settore femminile con i suoi risultati sull Alto Lazio perderemo sicuramente alla prossima indizione il clamoroso terzo posto di scuola di pallavolo nazionale raggiunto in Italia e perderemo il prestigioso marchio di qualità argento; 3 - Il sig. Cristiano Cesarini aveva rassegnato le dimissioni da direttore tecnico della Civitavecchia Volley per dedicarsi al suo nuovo incarico di delegato delle associazioni sportive e per non entrare in un pericoloso conflitto di interessi; ora, poichè in ogni suo intervento sui media locali appare come direttore tecnico della Civitavecchia Volley, cosa dobbiamo dedurne, che si è dimesso da delegato? La Civitavecchia Volley rappresenta la società nostra concorrente sul territorio, a volte gli spazi palestra sono contesi direttamente con la Civitavecchia Volley, il Sig. Cesarini che incarico ha? Noi, agendo ancora da direttore tecnico, non possiamo in nessun modo riconoscerlo come delegato alle società sportive. SPORT PALLAVOLO. Vicino alla definizione il sestetto titolare 2011/12 Altro colpo per la Cv Volley: arriva Anny Massarotto L affare dovrebbe chiudersi ufficialmente lunedì di RICCARDO VALENTINI Prende sempre più forma la Cv Volley del futuro. La promozione in B1 ha infatti spinto a muoversi con celerità al ds Cristiano Cesarini, che in sintonia con il confermatissimo coach Milo Di Remigio ha quasi ultimato la formazione che si presenterà ai nastri di partenza 2011/12. Dopo la D Angelo, infatti, sembra vicinissimo il secondo colpo di mercato per la società civitavecchiese, che è alle strette finale per aggiudicarsi Anny Massarotto, imponente centrale classe 89, dall alto dei suoi 190cm. Una giocatrice giovane ma estremamente promettente, lo scorso anno a Castellanza in B1, con cui l accordo dovrebbe chiudersi a breve: «Proprio in questo momento (ieri pomeriggio, ndr) sto visionando i filmati dell atleta consegnatici dal procuratore, con Milo Di Remigio - afferma il ds - La Mazzarotto ha delle qualità indiscutibili, fra cui l altezza, e proprio per questo è corteggiata oltre che dalla Cv Volley anche da altre cinque squadre, noi però possiamo offrirle una maglia da titolare in B1, ciò fà si che lei ci consideri la prima scelta. Con lei, e un altro centrale che stiamo trattando, dobbiamo chiudere possibilmente entro lunedì, in maniera tale da avere la certezza di un sestetto titolare già a metà luglio. Poi ci muoveremo sul mercato per trovare le riserve, ma in quel caso potremo essere più rilassati sulla tempistica. Proprio riguardo questo stiamo parlando con il Casal De Pazzi per vedere se alcune delle loro giovani possono essere interessati a mettersi in discussione nella nostra formazione». Il ds dà poi anche un altra notizia, che sembrerebbe scontata ma che non lo è, visto che ormai anche iscriversi ai campionati d appartenenza sembra diventato più difficile del previsto: «Proprio in questo momento, le (sempre di ieri, ndr), ho ufficialmente iscritto la squadra alla B1, versando i euro di iscrizione e i euro di caparra. Ho inviato i moduli on line, anche se era scontato da oggi possiamo dire di essere ufficialmente nel prossimo campionato di B1». Al sestetto titolare della prossima stagione manca ormai un solo tassello, il secondo centrale. Questa la formazione allestita: palleggiatrice Lidia Bonifazi, ali Sara Vanno, Jessica Allegretti, Ilaria D Angelo, libero Marianna Del Rosso, centrale Anny Massarotto. BEACH VOLLEY Jessica Allegretti agli Italiani di Vasto «Un esperienza bellissima, in giro per l Italia e mi auguro di chiudere questo campionato nel migliore dei modi». Jessica Allegretti, giocatrice del Civitavecchia Volley è impegnata in queste settimane nel campionato italiano di beach volley che, nel prossimo week end vivrà la sua tappa in quel di Vasto. La giovanissima atleta del Cv Volley ha iniziato questa avventura un po in emergenza, non avendo una compagna fissa, ma sta comunque arrivando in buone posizioni di classifica generale.

13 SPORT 13 HOCKEY. Alle 12 di oggi la dead line per l iscrizione L ex Ottino: «Sarebbe un colpo duro per me non ritrovare i Pirati in A1» di LUCA GROSSI I Pirati Royal us hanno cerato nella notte i trovare i foni necessari per iscrizione alla quadra locale, egno evidente he il De profunis recitato da alcagno giovedi omeriggio ha uscitato reaioni. Il problema principale non sono i soldi per l iscrizione, uanto la possibilità che questi vengano persi qualora non si rovino i restanti per i tesseramenti. Questa non è la prima vola che sorge questo problema in casa Royal Bus, gli scorsi anni erò il presidente Calcagno aveva sempre messo tasca ai suoi isparmi per favorire l iscrizione del club. Quest anno il numero 1 ha messo il veto ai suoi fondi peronali, creando il panico tra i tesserati. Adesso si capisce melio perchè nessuno, escluso Calcagno, ha voluto candidarsi lla presidenza nel corso del direttivo che si è tenuto il mese assato. Lontano centinaia di chilometri ma comunque vicino lla causa gialloblu è l atleta Simone Ottino. Il giocatore aveva ià deciso di abbandonare la squadra civitavecchiese in priavera, nonostante questo si dice dispiaciuto di quanto sta ccadendo in queste ore: «Non so se quest anno giocherò. Ad gni modo spero che i Pirati ce la facciano a giocare in serie A1. arebbe un vero peccato, per quella maglia ho lottato insieme tutti i miei compagni di squadra. Eravamo una famiglia, dipiace pensare che vada tutto perso». Le speranze sono ridotte l minimo chissà se nelle ultimisse ore arrivera un salvatore ella patria o se si giugnerà trsitemente alla fine di questa stoia. PALLANUOTO. Il giovane portiere della Snc cede alle sirene dell A1 Del Lungo passa al Brescia: «Un occasione imperdibile» «Una chance importante anche in ottica Nazionale» di RICCARDO VALENTINI Dopo tanti anni si separano le strade di Marco Del Lungo, giovane talentuoso portiere classe 1990, e la Snc. L estremo difensore della formazione locale infatti ha deciso di dire sì all estenuante corteggiamento del Brescia, formazione storica del panorama nazionale di A1 e da anni ai vertici del campionato. Di questo abbiamo parlato proprio con Marco Del Lungo: Il prossimo anno sarà un giocatore del Brescia, è ufficiale? «Manca solo il nero su bianco, ma l accordo è chiuso, tutti i dettagli sono stati definiti. Ora loro scriveranno il contratto e me lo manderanno per fax, dopodichè io glielo invierò indietro firmato». Come mai questa scelta? «Ci tengo a precisare che non sono motivazioni di carattere economico a spingermi ad accettare l offerta del Brescia, ma solamente le ambizioni sportive. Quello lombardo è un club storico, da anni ai vertici dell A1, mi hanno offerto di giocare titolare ed era un offerta alla quale non potevo proprio di re di no, anche perchè se si decide di puntare sulla propria carriera sportiva bisogna ad un certo punto vedere come funzionano le cose nelle realtà lontane da casa». Come mai il Brescia ha puntato su di lei? «Lo scorso anno hanno avuto una serie di problemi e si sono piazzati quinti, in questa stagione vogliono migliorarsi e hanno deciso di puntare su di me per le mie qualità, ma anche per formare un giovane portiere italiano per il futuro. Non nego che penso anche alla Nazionale, questa è una vetrina importantissima che mi giocherò nel miglior modo possibile». Quando inizierà la sua prossima stagione? «Il 22 agosto è il primo giorno di ritiro, ma se andrò a fare le Universiadi sarò impegnato in Cina dall 11 al 24 agosto. Prima ci sarà un collegiale a Roma, proprio per scegliere gli atleti che andranno, che sarà dal 25 luglio al 5 agosto: in pratica non ho mai smesso di allenarmi». Il non aver mai staccato non potrebbe essere un problema? «Due anni fa feci lo stesso, e non accusai particolari problemi durante il campionato. Certo, gli alti e bassi ci sono sempre, ma io sono un atleta che impiega molto tempo a tornare in condizione, non posso permettermi di sospendere l attività sportiva». BASKET U15 La Russo conquista la maglia azzurra Si tinge d azzurro il futuro di Francesca Romana Russo. La civitavecchiese, selezionata dal tecnico Roberto Riccardi, è stata infatti convocata per il raduno collegiale della nazionale under 15 femminile in programma nella città di Cagliari dal 21 luglio al 4 agosto e del successivo Torneo dell amicizia in programma dal 5 al 7 agosto La Russo entra a far parte di un eccellenza di atlete che mira alla vittoria degli europei di categoria che si disputeranno il prossimo anno. Tra le convocate, oltre al talento locale Francesca Russo, il trio neo campione d Italia, Picco, Colli, Beretta che insieme alle colleghe Cecilia Zandalasini e Martina Kacerik, hanno conquistato lo scudettino 2011 sotto la guida di Cinzia Zanotti. Pa. La. Ro.

14 14 COPA AMERICA TROFEO CSL Cuba raggiunge Brasile e Costa Rica in semifinale Inizia, con i quarti di finale, a fase ad eliminazione diretta ella Copa America di Civitaecchia, valida per l assegnaione del Trofeo CSL. Le gare i giovedì hanno decretato, nfatti, le prime tre semifinalite: Cuba, Brasile e Costa Rica anno staccato il biglietto per e final four di lunedì. La prima ara ha visto il Costa Rica imorsi 2-1 sulla Jamaica grazie i gol di Valerio Sangiovanni, attia Bassanelli e Andrea e Luca. A sorpresa si qualica anche il Brasile che batte l Perù ai calci di rigore (nei empi regolamentari avevao segnato Ghelmo Fusini e enedetto Palma). L ultima artita poteva beissimo essere una nale per i valori in ampo: Cuba Dahilù Cafè e Coombia Compgnia ortuale si affronano senza darsi repiro in una partita all alto peso specico. Subito in vanaggio i cubani con irresistibile incurione in area di Maiano Lancioni, che ribbla difensori e ortiere e sblocca il risultato già al 2. Al 21 la risposta colombiana porta la firma di Alessio Baroncini: il n 10 sigla l 1 a 1 con una bellissima azione personale. La ripresa si apre nuovamente nel segno di Cuba: stavolta è Michael Mazzarini a porre il suo sigillo al match. Nonostante i disperati assalti colombiani nel finale è Dario Ciambotti a firmare il gol della sicurezza. Il 3 a 1 del Mamba mette infatti fine all incontro. Lunedì si torna in campo, sempre al DLF, con le semifinali. Sicuro lo scontro alle 22,00 tra Cuba e Costarica, mentre alle 20,30 scenderà in campo il Brasile contro la vincente tra Paraguay e Messico. SPORT CALCIO. L ex patron non parteciperà alla società con Clemeno e Di Paolo Tersigni si chiama fuori «Con un club diviso in tre parti uguali avrebbe avuto senso entrare: invece mi trovo le scelte fatte e uno sponsor esterno che ha più potere di un socio di minoranza» di RICCARDO VALENTINI Dovrà accontentarsi della partnership con Roberto Di Paolo il presidente del Civitavecchia Calcio Adriano Clemeno. L ex patron Umberto Tersigni infatti, intervistato da La Provincia, ha rivelato che difficilmente collaborerà con la società nella stagione 2011/12: «Il fatto che abbiano già stabilito praticamente tutto - confessa un amareggiato Tersigni - mi fa pensare. Deciso il ds, deciso il posto dove si svolgerà il ritiro (Amatrice, ndr), anche sulla squadra si stanno muovendo: quale dovrebbe essere il mio ruolo? ho una certa età, non ho voglia di perdermi in questi giochetti, stamattina (ieri per chi legge, ndr) Di Paolo è entrato nel mio ufficio ma purtroppo non ci siamo capiti sui tempi, avevo infatti un impegno personale e non ho potuto parlargli approfonditamente. Rimane però una differenza di vedute sostanziale: secondo me avremmo dovuto essere tre soci al 33%, lui invece non vuole entrare in società e intende collaborare solamente come sponsor esterno. Secondo me non è questo il modo di lavorare: è un anno che sono in società, pur essendo in possesso delle quote di minoranza, non è mai stata fatta un assemblea generale, non sono mai stato convocato, mentre invece ora un esterno, senza alcun ruolo in società, cioè Di Paolo, ha potere decisionale e si reca con Clemeno ad Amatrice per decidere l hotel dove soggiorneranno i membri del Civitavecchia durante il ritiro. Dove si è visto un esterno alla società che ha più potere di un socio?». L editore di Rete Oro comunque non sembra voler interrompere un rapporto d amicizia che ormai dura da anni: «Certo che con Di Paolo rimarrò amico - afferma Tersigni - sono semplicemente una persona schietta che dice quello che pensa senza particolari remore, ciò che ho detto al vostro giornale è ciò che ho detto anche a lui in faccia senza problemi o discussioni di sorta. D altronde sono anche tre mesi che con Clemeno non parlo in alcun modo di calcio». Alla guida del Civitavecchia quindi nella prossima stagione ci sarà il solo Clemeno, con il sostanzioso aiuto di Roberto Di Paolo. Sulle loro spalle la responsabilità del Civitavecchia Calcio, ancora in attesa di conoscere il proprio futuro, diviso fra Eccellenza e la speranza di ripescaggio in serie D. CALCIO GIOVANILE: TORNEO DEI RIONI- TROFEO MAURYS Il Campo Oro è quinto Bella doppietta di Curella e reti di Di Luca e Ricci Battute finali per il I Torneo dei Rioni-Trofeo Maurys che si sta tenendo al Di Ianne di San Gordiano e riservato ai nati nel 97/98/99 e Giovedì si è disputata la finale per il 5 e 6 Campo dell Oro- Aurelia/Pantano conclusa con la vittoria del Campo Oro per 4-3 con doppietta di Curella e reti di Di Luca e Ricci; per Aurelia/Pantano doppietta di Tondodimamma e gol di Del Prete. Ieri invece si è disputata la finale per il 3 e 4 posto. «Ringraziamo - hanno spiegato gli organizzatori - coloro che hanno partecipato all organizzazione ed il pubblico che segue numeroso l evento». la Provincia Quotidiano di Civitavecchia, Santa Marinella e dell Etruria Redazione: Via Annovazzi, Civitavecchia Tel Fax Pubblicità: Seapress Srl tel DIRETTORE RESPONSABILE Massimiliano Grasso Editore: Editoriale La Provincia Soc. Coop. Sede legale: Via Annovazzi, Civitavecchia Iscrizione R.O.C. n Registrazione del Tribunale di Civitavecchia n 14/05 Stampa: C.S.R. Via Alfana, 39 - Roma Abbonamento sost.(6 numeri) Annuo: 100,00 euro VENDERE?... CON NOI È PIÙ FACILE AGENZIE CHE POSSONO VENDERE LA TUA CASA COMPRARE?... SEMPRE PIÙ FACILE IMMOBILI IN VENDITA... COSA ASPETTI A CHIAMARCI ALCUNE PROPOSTE: CIVITAVECCHIA: ZONA MERCATO, APP.TO AL 2 PIANO, SALONE, CUCINA, CAMERA, BAGNO E BALCONE ,00 CIVITAVECCHIA: SPLENDIDA VILLA UNIFAMILIARE DI OLTRE 300MQ CON PARCO DI 5000MQ. OTTIME RIFINITURE SANTA MARINELLA: MAIORCA, 2 PIANO, SOGGIORNO, CUCINOTTO, CAMERA, BAGNO, BALCONE. VISTA MARE ,00 SANTA MARINELLA: CENTRO, VILLA BIFAMILIARE DI 150MQ CON 250MQ DI GIARDINO. OTTIME RIFINITURE Via Aurelia, Santa Marinella - Centro Comm. Maiorca Tel Fax

15 L AGENDA 15 Il buongiorno... Auguri...ve lo porge il piccolo Luca Serpente (a lato), che oggi riceve il sacramento del Battesimo. La bellissima Maria Chiara (sotto) compie un mese Il buongiorno ai lettori de La Provincia lo porge il piccolo Luca Serpente, che oggi riceve il sacramento del Battesimo. Un bacione da mamma, Francesca, papá Claudio, dai nonni, bisnonni e da tutti i famigliari. COMPLEANNO Mamma Sara e papà Gabriele festeggiano il primo mese di vita della loro bellissima Maria Chiara. Tanti auguri ad Alessia Fanelli per i suoi 8 anni, dai genitori, dai nonni, dagli zii, dal fratello Andrea, da Patrizia e Anna e da Christian. «Tanti auguri, sei la meglio». Oggi festeggia le nozze d oro con la vita la fantastica moglie e mamma Paola Galli. A lei tanti auguri dal marito Alessandro, dalle figlie Michela e Marianna, da tutti i parenti e amici. Alessia Fanelli compie 8 anni auguri da tutti i suoi famigliari La fantastica moglie e mamma Paola Galli festeggia le nozze d oro con la vita ACCADDE OGGI Washington, Distretto di Columbia, diventa la sede permanente del governo americano Lo zar Nicola II di Russia, sua moglie e i 5 figli, vengo- no giustiziati dai bolscevichi Il National Geographics pubblica la prima fotografia subacquea a colori In Messico viene fatta esplodere la prima bomba atomica. Testi e foto per la pubblicazione potranno essere consegnati alla nostra redazione, in via Annovazzi, 15, da lunedì a venerdì, dalle alle 12.00, oppure spediti via all indirizzo: civonline.it. Tel OGGI AL CINEMA CIVITAVECCHIA SANTA MARINELLA TARQUINIA ROYAL P.zza Regina Margherita Tel Chiusura estiva ARENA LUCCIOLA Via Aurelia, 311 Tel Festival Corto Acquario SALA 1 Harry Potter e i doni della morte: parte CINEMA ETRUSCO - Via della Caserma, 32. Tel SALA 2 Venere nera SALA 3 Transformers SALA 4 Another year Comune di Allumiere 8^ Sagra degli Antichi Sapori Allumiere luglio 2011 Acquacotta, Mentucciata, Lumache, Beghe e Gnocchi fatti a mano, carni nostrane, Pizza Brodosa, Vini locali Apertura stand gastronomico ore 20 Info e prenotazioni: 327/ / / PROGRAMMA Giovedì 14 Luglio: Ore 19,00: Apertura sagra con la Street Band i ESTOFUNKY Ore 20,00: Stand Gastronomico in piazza Chigi Ore 22,00: Concerto Rock dei GARRET (rock anni 60-70) Ore 24,00: mezzanotte e dintorni cornetti caldi e open bar Venerdì 15 Luglio: Ore 20,00: Stand Gastronomico in piazza Chigi Ore 22,00: AMANITA in concerto (tributo a Rino Gaetano e cover di De Andrè, Battiato e Branduardi) Ore 24,00: Mezzanotte e dintorni cornetti caldi e open bar 16 Luglio: Ore 20,00: Stand Gastronomico in piazza Chig Ore 21,30: SORETA & KAMORRA in concerto (musica popolare e d autore) Ore 24,00: Mezzanotte e dintorni cornetti caldi e open Bar Domenica 17 Luglio: Ore 13,00: pranzo della Ràdeca Ore 15,30: IV Torneo di Burraco Ore 18,00: Pomeriggio per bambini Ore 20,00: Stand Gastronomico in piazza Chigi e musica live con VISCIOLA Ore 22,00: il COMUNE di ALLUMIERE, in collaborazione con la Pro-Loco e con il patrocinio della Provincia di Roma, in Piazza della Repubblica presentano SIMONE CRISTICCHI & Band in concerto Durante i 4 giorni della Sagra sarà sempre aperta la mostra Mercato di Antiquariato, Collezionismo e Artigianato a cura della Vi.Da. srl (Tel. 338/ ) di Roma

16 16

Amore in Paradiso. Capitolo I

Amore in Paradiso. Capitolo I 4 Amore in Paradiso Capitolo I Paradiso. Ufficio dei desideri. Tanti angeli vanno e vengono nella stanza. Arriva un fax. Lo ha mandato qualcuno dalla Terra, un uomo. Quando gli uomini vogliono qualcosa,

Dettagli

11 punto all ordine del giorno: Riapprovazione piano industriale del servizio. PRESIDENTE DEL CONSIGLIO COMUNALE Per quanto riguarda questa

11 punto all ordine del giorno: Riapprovazione piano industriale del servizio. PRESIDENTE DEL CONSIGLIO COMUNALE Per quanto riguarda questa 11 punto all ordine del giorno: Riapprovazione piano industriale del servizio raccolta integrato dei rifiuti solidi urbani. PRESIDENTE DEL CONSIGLIO COMUNALE Per quanto riguarda questa delibera di Consiglio,

Dettagli

Per compiere grandi passi non dobbiamo solo agire, ma anche sognare, non solo pianificare, ma anche credere nelle nostre idee

Per compiere grandi passi non dobbiamo solo agire, ma anche sognare, non solo pianificare, ma anche credere nelle nostre idee Per compiere grandi passi non dobbiamo solo agire, ma anche sognare, non solo pianificare, ma anche credere nelle nostre idee PROGETTO VOLARE VOLLEY 2013/2014 INSIEME per VOLARE 1983-2013: 30 anni di Pallavolo

Dettagli

Test di ascolto Numero delle prove 3

Test di ascolto Numero delle prove 3 Test di ascolto Numero delle prove 3 Ascolto Prova n. 1 Ascolta il testo. Completa il testo e scrivi le parole che mancano. Alla fine del test di ascolto, DEVI SCRIVERE LE RISPOSTE NEL FOGLIO DELLE RISPOSTE.

Dettagli

Anno 5 - N 7 - Sabato 29 ottobre 201 1. Settimanale di scommesse sportive QUOTE

Anno 5 - N 7 - Sabato 29 ottobre 201 1. Settimanale di scommesse sportive QUOTE Anno 5 - N 7 - Sabato 29 ottobre 201 1 Settimanale di scommesse sportive QUOTE 2 LA SCOMMESSA Puntiamo su Napoli, Milan, Cesena e Palermo. OVER in Genoa-Roma Prevalenza del fattore casalingo di Vincenzo

Dettagli

Numero 3 Maggio 2008. A cura di Giuseppe Prencipe

Numero 3 Maggio 2008. A cura di Giuseppe Prencipe Numero 3 Maggio 2008 A cura di Giuseppe Prencipe Il nostro campione Meggiorini Riccardo nazionalità: Italia nato a: Isola Della Scala (VR) il: 4 Settembre 1985 altezza: 183 cm peso: 75 kg Società di appartenenza:

Dettagli

Chi ha una mano per combattere, anche solo con la penna e l arte dello scrivere, ha anche un cuore

Chi ha una mano per combattere, anche solo con la penna e l arte dello scrivere, ha anche un cuore Chi ha una mano per combattere, anche solo con la penna e l arte dello scrivere, ha anche un cuore grande, capace di affrontare il sacrificio per lasciarci. Enzo Baldoni non è solo. Ognuno di noi è Unico

Dettagli

Esercizi il condizionale

Esercizi il condizionale Esercizi il condizionale 1. Completare secondo il modello: Io andare in montagna. Andrei in montagna. 1. Io fare quattro passi. 2. Loro venire da noi. 3. Lui prendere un caffè 4. Tu dare una mano 5. Noi

Dettagli

Test di ascolto Numero delle prove 3

Test di ascolto Numero delle prove 3 Test di ascolto Numero delle prove 3 Ascolto Prova n. 1 Ascolta il testo. Completa il testo e scrivi le parole che mancano. Alla fine del test di ascolto, DEVI SCRIVERE LE RISPOSTE NEL FOGLIO DELLE RISPOSTE.

Dettagli

HIGHER SCHOOL CERTIFICATE EXAMINATION. Italian Beginners. ( Section I Listening) Transcript

HIGHER SCHOOL CERTIFICATE EXAMINATION. Italian Beginners. ( Section I Listening) Transcript 2015 HIGHER SCHOOL CERTIFICATE EXAMINATION Italian Beginners ( Section I Listening) Transcript Familiarisation Text Ciao Roberta! Da quanto tempo che non ci vediamo Dove vai? Ehh Francesco! Sono stata

Dettagli

VIVERE NELLA PAURA Il circolo vizioso della violenza in Colombia

VIVERE NELLA PAURA Il circolo vizioso della violenza in Colombia VIVERE NELLA PAURA Il circolo vizioso della violenza in Colombia Da oltre 40 anni la vita in Colombia è dominata dalla paura e dai conflitti. Migliaia di colombiani che vivono in zone remote o negli slum

Dettagli

Indovinelli Algebrici

Indovinelli Algebrici OPENLAB - Università degli Studi di Firenze - Alcuni semplici problemi 1. L EURO MANCANTE Tre amici vanno a cena in un ristorante. Mangiano le stesse portate e il conto è, in tutto, 25 Euro. Ciascuno di

Dettagli

Test di ascolto Numero delle prove 2

Test di ascolto Numero delle prove 2 Test di ascolto Numero delle prove 2 Ascolto Prova n. 1 Ascolta i testi: sono brevi dialoghi e messaggi. In quale luogo puoi ascoltare i testi? Scegli una delle tre proposte che ti diamo. Alla fine del

Dettagli

La parola ROSARIO deriva dalla lingua latina e significa GIARDINO DI ROSE o MAZZO DI ROSE. Quando noi recitiamo il Rosario, rivolgiamo a Maria, la

La parola ROSARIO deriva dalla lingua latina e significa GIARDINO DI ROSE o MAZZO DI ROSE. Quando noi recitiamo il Rosario, rivolgiamo a Maria, la La parola ROSARIO deriva dalla lingua latina e significa GIARDINO DI ROSE o MAZZO DI ROSE. Quando noi recitiamo il Rosario, rivolgiamo a Maria, la mamma di Gesù, tante preghiere; ogni preghiera ricorda

Dettagli

Dott.ssa GIULIA CANDIANI. (Coordinatore Settore Sanità Associazione Altroconsumo)

Dott.ssa GIULIA CANDIANI. (Coordinatore Settore Sanità Associazione Altroconsumo) Dott.ssa GIULIA CANDIANI (Coordinatore Settore Sanità Associazione Altroconsumo) Innanzitutto due parole di presentazione: Altroconsumo è una associazione indipendente di consumatori, in cui io lavoro

Dettagli

"Fratello Lupo" Lettere dal carcere a cura di Fra Beppe Prioli

Fratello Lupo Lettere dal carcere a cura di Fra Beppe Prioli Fratello Lupo - 2003 n.2 "Fratello Lupo" Lettere dal carcere a cura di Fra Beppe Prioli Caro Fra Beppe, ti ringrazio della lettera che mi hai scritto, e come vedi ti do mie notizie. Io qui sto lavorando

Dettagli

BAOBAB ACADEMY An Amicus Onlus Project

BAOBAB ACADEMY An Amicus Onlus Project TWUM-ANTWI KWUKU Età: 29 anni Ho finito la scuola superiore 5 anni fa nella regione Ashanti con un buon punteggio ma, per mancanza di denaro, non ho potuto continuare a studiare. Ho deciso quindi di lavorare

Dettagli

NATALINA INSERRA FABIO, UNA VITA SPEZZATA quando l errore medico cambia l esistenza Bonfirraro Editore 3

NATALINA INSERRA FABIO, UNA VITA SPEZZATA quando l errore medico cambia l esistenza Bonfirraro Editore 3 Zeta 1 1 2 NATALINA INSERRA FABIO, UNA VITA SPEZZATA quando l errore medico cambia l esistenza Bonfirraro Editore 3 2010 by Bonfirraro Editore Viale Ritrovato, 5-94012 Barrafranca - Enna Tel. 0934.464646-0934.519716

Dettagli

FEDERAZIONE ITALIANA GOLF

FEDERAZIONE ITALIANA GOLF Manuale Azzurro allegato D FEDERAZIONE ITALIANA GOLF Modello per la creazione e gestione di un Club dei Giovani Il modello, tratto dall esperienza maturata nei Circoli che hanno svolto con successo l Attività

Dettagli

SCUOLA DELLA FEDE [4] La risposta dell uomo a Dio [5.03. 2013]

SCUOLA DELLA FEDE [4] La risposta dell uomo a Dio [5.03. 2013] SCUOLA DELLA FEDE [4] La risposta dell uomo a Dio [5.03. 2013] 1. La risposta a Dio che ci parla; a Dio che intende vivere con noi; a Dio che ci fa una proposta di vita, è la fede. Questa sera cercheremo

Dettagli

HIGHER SCHOOL CERTIFICATE EXAMINATION. Italian Beginners. (Section I Listening) Transcript

HIGHER SCHOOL CERTIFICATE EXAMINATION. Italian Beginners. (Section I Listening) Transcript 2014 HIGHER SCHOOL CERTIFICATE EXAMINATION Italian Beginners (Section I Listening) Transcript Familiarisation Text MALE: FEMALE: MALE: FEMALE: Ciao Roberta! Da quanto tempo che non ci vediamo Dove vai?

Dettagli

volontario e lo puoi fare bene».

volontario e lo puoi fare bene». «Ho imparato che puoi fare il volontario e lo puoi fare bene». Int. 8 grandi eventi e partecipazione attiva Una fotografia dei volontari a EXPO 2015 Dott.sa Antonella MORGANO Dip. di Filosofia, Pedagogia,

Dettagli

Michele Pizzarotti: lezione di famiglia e visione del futuro

Michele Pizzarotti: lezione di famiglia e visione del futuro Michele Pizzarotti: lezione di famiglia e visione del futuro Guardando al domani mi sento di dire con certezza che continueremo a promuovere l'organizzazione perché possa esprimere sempre più le capacità

Dettagli

Questo libro è scritto da me su dettatura di Gesù Cristo. Voglio raccontare la malattia di mio marito e lo voglio fare con l aiuto di Dio.

Questo libro è scritto da me su dettatura di Gesù Cristo. Voglio raccontare la malattia di mio marito e lo voglio fare con l aiuto di Dio. Questo libro è scritto da me su dettatura di Gesù Cristo. Voglio raccontare la malattia di mio marito e lo voglio fare con l aiuto di Dio. Siccome il cancro è una malattia incurabile, Gesù vuole spiegare

Dettagli

UBICAZIONE DEL LICEO MUSICALE G. VERDI IN VIA SAN MARCO E COMPATIBILITÀ CON IL PIANO DI STUDIO DEGLI ALLIEVI: PROBLEMI RILEVATI

UBICAZIONE DEL LICEO MUSICALE G. VERDI IN VIA SAN MARCO E COMPATIBILITÀ CON IL PIANO DI STUDIO DEGLI ALLIEVI: PROBLEMI RILEVATI Milano, 3 Novembre 2014 UBICAZIONE DEL LICEO MUSICALE G. VERDI IN VIA SAN MARCO E COMPATIBILITÀ CON IL PIANO DI STUDIO DEGLI ALLIEVI: PROBLEMI RILEVATI Uno dei più grandi punti di forza del Liceo Musicale

Dettagli

Indovinelli Algebrici

Indovinelli Algebrici OpenLab - Università degli Studi di Firenze - Alcuni semplici problemi 1. L EURO MANCANTE Tre amici vanno a cena in un ristorante. Mangiano le stesse portate e il conto è, in tutto, 25 Euro. Ciascuno di

Dettagli

CORSO ALLENATORI 2 livello. Fare sport: tra tradizione e innovazione

CORSO ALLENATORI 2 livello. Fare sport: tra tradizione e innovazione Fare sport: tra tradizione e innovazione Lo sai papa, che quasi mi mettevo a piangere dalla rabbia, quando ti sei arrampicato alla rete di recinzione, urlando contro l arbitro? Io non ti avevo mai visto

Dettagli

La Sagrada Famiglia 2015

La Sagrada Famiglia 2015 La Sagrada Famiglia 2015 La forza che ti danno i figli è senza limite e per fortuna loro non sanno mai fino in fondo quanto sono gli artefici di tutto questo. Sono tiranni per il loro ruolo di bambini,

Dettagli

2011 HIGHER SCHOOL CERTIFICATE EXAMINATION. Italian Beginners. (Section I Listening) Transcript

2011 HIGHER SCHOOL CERTIFICATE EXAMINATION. Italian Beginners. (Section I Listening) Transcript 2011 HIGHER SCHOOL CERTIFICATE EXAMINATION Italian Beginners (Section I Listening) Transcript Familiarisation Text MALE: FEMALE: MALE: FEMALE: MALE: FEMALE: Ciao Monica, vuoi venire al concerto di Cold

Dettagli

Livello CILS A1. Test di ascolto

Livello CILS A1. Test di ascolto Livello CILS A1 GIUGNO 2012 Test di ascolto numero delle prove 2 Ascolto Prova n. 1 Ascolta i testi. Poi completa le frasi. Scegli una delle tre proposte di completamento. Alla fine del test di ascolto,

Dettagli

DOSSIER CONFCOMMERCIO MODENA Lunedì, 16 giugno 2014

DOSSIER CONFCOMMERCIO MODENA Lunedì, 16 giugno 2014 DOSSIER CONFCOMMERCIO MODENA Lunedì, 16 giugno 2014 15/06/2014 Gazzetta di Modena Pagina 11 15/06/2014 Il Resto del Carlino (ed. Modena) Pagina 5 15/06/2014 Gazzetta di Modena Pagina 9 DOSSIER CONFCOMMERCIO

Dettagli

(in carica dal 1 Novembre 2010) Pisa, 18/10/2010

(in carica dal 1 Novembre 2010) Pisa, 18/10/2010 Intervento di Fabio Beltram, Direttore eletto Scuola Normale Superiore (in carica dal 1 Novembre 2010) Pisa, 18/10/2010 Signor Presidente della Repubblica mi permetta di unire la mia personale gratitudine

Dettagli

A.1 Leggere i testi da 1 a 5. Indicare nel Foglio delle Risposte, vicino al numero del testo, la

A.1 Leggere i testi da 1 a 5. Indicare nel Foglio delle Risposte, vicino al numero del testo, la PARTE A PROVA DI COMPRENSIONE DELLA LETTURA A.1 Leggere i testi da 1 a 5. Indicare nel Foglio delle Risposte, vicino al numero del testo, la lettera A, B o C corrispondente alla risposta scelta. Esempio

Dettagli

PRESENTAZIONE DELLA NUOVA FIAT PANDA

PRESENTAZIONE DELLA NUOVA FIAT PANDA PRESENTAZIONE DELLA NUOVA FIAT PANDA Intervento dell Amministratore Delegato della Fiat, Sergio Marchionne Pomigliano d Arco (NA) - 14 dicembre 2011 h 9:00 Signore e signori, buongiorno a tutti. E un piacere

Dettagli

ISTITUTO COMPRENSIVO DI SCUOLA MEDIA E SUPERIORE DI TRIVENTO

ISTITUTO COMPRENSIVO DI SCUOLA MEDIA E SUPERIORE DI TRIVENTO ISTITUTO COMPRENSIVO DI SCUOLA MEDIA E SUPERIORE DI TRIVENTO PROGETTO RELATIVO AI GIOCHI SPORTIVI STUDENTESCHI ANNO SCOLASTICO 2007/2008 Nell ambito dell organizzazione dei giochi sportivi studenteschi,

Dettagli

LE SFIDE SULLE SPALLE!

LE SFIDE SULLE SPALLE! LE SFIDE Questo quarto incontro vuole aiutare a riflettere sulle sfide che l animatore si trova a vivere, sia in rapporto all educazione dei ragazzi, sia in riferimento alla propria crescita. Le attività

Dettagli

11 TIGNA 7 S Sole, mare e rugby. Torneo maschile - Rugby a sette 16 squadre. Torneo Under 18- Rugby a sette 4 squadre

11 TIGNA 7 S Sole, mare e rugby. Torneo maschile - Rugby a sette 16 squadre. Torneo Under 18- Rugby a sette 4 squadre 11 TIGNA 7 S Sole, mare e rugby Torneo maschile - Rugby a sette 16 squadre Torneo Under 18- Rugby a sette 4 squadre Torneo Under 16- Rugby a sette 4 squadre Torneo Old - Rugby a Quindici 4 squadre 05,

Dettagli

Livello A2. Unità 6. Ricerca del lavoro. In questa unità imparerai:

Livello A2. Unità 6. Ricerca del lavoro. In questa unità imparerai: Livello A2 Unità 6 Ricerca del lavoro In questa unità imparerai: a leggere un testo informativo su un servizio per il lavoro offerto dalla Provincia di Firenze nuove parole del campo del lavoro l uso dei

Dettagli

Giornata di studio su alcuni temi di interesse per i Comuni

Giornata di studio su alcuni temi di interesse per i Comuni LUIGI PEDRAZZINI Dipartimento delle istituzioni Giornata di studio su alcuni temi di interesse per i Comuni Rivera, 27. ottobre 2005 Attenzione: fa stato l intervento pronunciato in sala. A dipendenza

Dettagli

La dispersione scolastica in Liguria

La dispersione scolastica in Liguria La dispersione scolastica in Liguria Ricerca quali-quantitativa sulla dimensione del rischio e l esperienza della dispersione Presentazione dei risultati Genova 8 novembre 2012 1 Metodologie dell indagine

Dettagli

Gruppo per la Collaborazione tra Scuola e Famiglie GENITORI RAPPRESENTANTI NELLA SCUOLA Incontri formativi novembre 2013

Gruppo per la Collaborazione tra Scuola e Famiglie GENITORI RAPPRESENTANTI NELLA SCUOLA Incontri formativi novembre 2013 Gruppo per la Collaborazione tra Scuola e Famiglie GENITORI RAPPRESENTANTI NELLA SCUOLA Incontri formativi novembre 2013 Breve saluto con tre slides. Chi siamo: fondamentalmente siamo genitori per genitori

Dettagli

Questo è l ICAM, sembra tutto fuorché un carcere. La giovane responsabile è l ispettore Stefania Conte.

Questo è l ICAM, sembra tutto fuorché un carcere. La giovane responsabile è l ispettore Stefania Conte. FRANCESCA CORSO di Edoardo Di Lorenzo FRANCESCA CORSO FONDATRICE Ho lavorato come assistente sociale al carcere di San Vittore e ho trovato dei bambini carcerati assieme alle mamme in un regime carcerario

Dettagli

IL TIRO IN PORTA. Corso CONI FIGC stagione 2011 Melegnano 02 Dicembre 2011. Rubiu Stefano

IL TIRO IN PORTA. Corso CONI FIGC stagione 2011 Melegnano 02 Dicembre 2011. Rubiu Stefano Rubiu Stefano Corso CONI FIGC stagione 2011 Melegnano 02 Dicembre 2011 IL TIRO IN PORTA Il tiro in porta rappresenta l azione conclusiva delle varie strategie di gioco, al fine di raggiungere l obiettivo

Dettagli

Inserto settimanale di scommesse sportive. il sito costantemente aggiornato sul Calcio Napoli. www.pianetazzurro.it QUOTE

Inserto settimanale di scommesse sportive. il sito costantemente aggiornato sul Calcio Napoli. www.pianetazzurro.it QUOTE Inserto settimanale di scommesse sportive www.pianetazzurro.it il sito costantemente aggiornato sul Calcio Napoli QUOTE IL PRONOSTICO L ex centrocampista azzurro si augura però che la squadra di Mazzarri

Dettagli

Livello CILS A2 Modulo bambini

Livello CILS A2 Modulo bambini Livello CILS A2 Modulo bambini MAGGIO 2012 Test di ascolto numero delle prove 3 Ascolto Prova n. 1 Ascolta il testo. Completa il testo e scrivi le parole che mancano. Alla fine del test di ascolto, DEVI

Dettagli

Montecassiano Bene Comune

Montecassiano Bene Comune Montecassiano Bene Comune Programma per l amministrazione comunale 2014-2019 non abbiamo bisogno di chissà quali grandi cose o chissà quali grandi uomini; abbiamo solo bisogno di più gente onesta (b.c.)

Dettagli

COME NON PERDERE TEMPO NEL NETWORK MARKETING!

COME NON PERDERE TEMPO NEL NETWORK MARKETING! COME NON PERDERE TEMPO NEL NETWORK MARKETING Grazie per aver scaricato questo EBOOK Mi chiamo Fabio Marchione e faccio network marketing dal 2012, sono innamorato e affascinato da questo sistema di business

Dettagli

Un pensiero per la nostra Maestra Grazie Maestra Carla!

Un pensiero per la nostra Maestra Grazie Maestra Carla! Un pensiero per la nostra Maestra Grazie Maestra Carla! Quarta Primaria - Istituto Santa Teresa di Gesù - Roma a.s. 2010/2011 Con tanto affetto... un grande grazie anche da me! :-) Serena Grazie Maestra

Dettagli

rassegna stampa RASSEGNA STAMPA Cod.: PGA.GR.1-IO.2.M1 Rev. 1 Data: 02-01-2014 Ufficio Relazioni con il Pubblico Pagina 1 di 5 Data 12 Novembre 2014

rassegna stampa RASSEGNA STAMPA Cod.: PGA.GR.1-IO.2.M1 Rev. 1 Data: 02-01-2014 Ufficio Relazioni con il Pubblico Pagina 1 di 5 Data 12 Novembre 2014 Pagina 1 di 5 rassegna stampa Data 12 Novembre 2014 IL CITTADINO Lodi Codogno Dopo il rifiuto di Rossi, non si placa la polemica Casale Sant Angelo Lodigiano L Asl dice addio a Villa Cortese: gli uffici

Dettagli

Quale pensi sia la scelta migliore?

Quale pensi sia la scelta migliore? Quale pensi sia la scelta migliore? Sul nostro sito www.respect4me.org puoi vedere le loro storie e le situazioni in cui si trovano Per ogni storia c è un breve filmato che la introduce Poi, puoi vedere

Dettagli

Il Libro dei Sopravvissuti

Il Libro dei Sopravvissuti Il Libro dei Sopravvissuti Cathy Freeman: una GRANDE atleta Nel 2000 ha partecipato alle Olimpiadi di Sydney: è stata la porta bandiera e ha acceso la fiamma olimpica Ha vinto la gara dei 400 metri da

Dettagli

Il gabbiano Jonathan Livingston

Il gabbiano Jonathan Livingston Il gabbiano Jonathan Livingston Il gabbiano Jonathan Livingston è un gabbiano fuori dal comune: non segue mai lo stormo e va ad esercitarsi da solo per migliorare la tecnica del volo ad alta quota. Questo

Dettagli

Livello CILS A1 Modulo adolescenti

Livello CILS A1 Modulo adolescenti Livello CILS A1 Modulo adolescenti MAGGIO 2012 Test di ascolto numero delle prove 3 Ascolto Prova n. 1 Ascolta il testo. Completa il testo e scrivi le parole che mancano. Alla fine del test di ascolto,

Dettagli

Obbiettivo dell incontro: accompagnare i bambini verso la comprensione che per credere in Gesù dobbiamo amarlo e non dubitare mai del suo Amore

Obbiettivo dell incontro: accompagnare i bambini verso la comprensione che per credere in Gesù dobbiamo amarlo e non dubitare mai del suo Amore Traccia: Obbiettivo dell incontro: accompagnare i bambini verso la comprensione che per credere in Gesù dobbiamo amarlo e non dubitare mai del suo Amore Per la preghiera: vedi in allegato. Sviluppo dell

Dettagli

PERO-CERCHIATE ATLETICA CALCIO PODISMO TENNIS. All altezza dei Bambini

PERO-CERCHIATE ATLETICA CALCIO PODISMO TENNIS. All altezza dei Bambini All altezza dei Bambini LA PAROLA AL PRESIDENTE Maggio, il mese più bello dell anno per lo sport. Tornei in corso, manifestazioni e tanto tanto altro. Per prima cosa devo fare un plauso a tutto lo staff

Dettagli

BOZZA NON CORRETTA MISSIONE IN SICILIA 9 GIUGNO 2010 PRESIDENZA DEL PRESIDENTE GAETANO PECORELLA. La seduta inizia alle 11.20.

BOZZA NON CORRETTA MISSIONE IN SICILIA 9 GIUGNO 2010 PRESIDENZA DEL PRESIDENTE GAETANO PECORELLA. La seduta inizia alle 11.20. 1/5 MISSIONE IN SICILIA 9 GIUGNO 2010 PRESIDENZA DEL PRESIDENTE GAETANO PECORELLA La seduta inizia alle 11.20. PRESIDENTE. Buongiorno. Innanzitutto la ringraziamo e ci scusiamo del ritardo, ma stiamo finendo

Dettagli

Discorso Ministro On. Prof. Maria Chiara Carrozza Inaugurazione anno scolastico 2013/2014 Palazzo del Quirinale

Discorso Ministro On. Prof. Maria Chiara Carrozza Inaugurazione anno scolastico 2013/2014 Palazzo del Quirinale Discorso Ministro On. Prof. Maria Chiara Carrozza Inaugurazione anno scolastico 2013/2014 Palazzo del Quirinale Signor Presidente della Repubblica, gentili Autorità, cari dirigenti scolastici, cari insegnanti,

Dettagli

LEGAMBIENTE NEI CAMPI, I CAMPI PER LEGAMBIENTE

LEGAMBIENTE NEI CAMPI, I CAMPI PER LEGAMBIENTE LEGAMBIENTE NEI CAMPI, I CAMPI PER LEGAMBIENTE Volume VIII manuali campi volontariato Il fare e il dire di Legambiente nei campi Dal 1991 ad oggi sono stati oltre 3.000 i campi di volontariato che Legambiente

Dettagli

... La Campania la Cambi mo d vvero con una nuova Regione!

... La Campania la Cambi mo d vvero con una nuova Regione! ... La Campania la Cambimo dvvero con una nuova Regione! La Campania la CambiAmo davvero con una nuova Regione E' finito il tempo della Regione concepita come un posto di potere, che gestisce soldi e poltrone.

Dettagli

Lo SPORT tra COMUNE. e SOCIETÀ

Lo SPORT tra COMUNE. e SOCIETÀ Lo SPORT tra COMUNE e SOCIETÀ Grazie della partecipazione I Consiglieri Comunali SINDACO La Giunta Comunale Presidenti società sportive Tecnici sportivi Assessori Sport di altri Comuni Persone importanti

Dettagli

QUESTIONARI PER GENITORI E BAMBINI

QUESTIONARI PER GENITORI E BAMBINI QUESTIONARI PER GENITORI E BAMBINI UISP SEDE NAZIONALE Largo Nino Franchellucci, 73 00155 ROMA tel. 06/43984345 - fax 06/43984320 www.diamociunamossa.it www.ridiamociunamossa.it progetti@uisp.it ridiamociunamossa@uisp.it

Dettagli

Scuola Secondaria di I grado di Lavagno Istituto Comprensivo don Lorenzo Milani LAVAGNO - VR

Scuola Secondaria di I grado di Lavagno Istituto Comprensivo don Lorenzo Milani LAVAGNO - VR Scuola Secondaria di I grado di Lavagno Istituto Comprensivo don Lorenzo Milani LAVAGNO - VR PERSONE DA AIUTARE Ci sono persone che piangono dal dolore, li potremmo aiutare, donando pace e amore. Immagina

Dettagli

La ricetta del campione

La ricetta del campione La ricetta del campione INGREDIENTI Passione Coraggio Forza di volontà Grinta Onestà Impegno Costanza Sacrificio Umiltà Tenacia Gioia Temperamento Unione Sportività Sicurezza Astuzia Amicizia Rispetto

Dettagli

INAUGURAZIONE ANNO ACCADEMICO 2014/15 INTERVENTO DEL RAPPRESENTANTE DEGLI STUDENTI NEL CDA SIMONE MAGNANO

INAUGURAZIONE ANNO ACCADEMICO 2014/15 INTERVENTO DEL RAPPRESENTANTE DEGLI STUDENTI NEL CDA SIMONE MAGNANO INAUGURAZIONE ANNO ACCADEMICO 2014/15 INTERVENTO DEL RAPPRESENTANTE DEGLI STUDENTI NEL CDA SIMONE MAGNANO Castellanza, 10 novembre 2014 Signor Presidente, Magnifico Rettore, colleghi Studenti, Autorità

Dettagli

55 del 10 GIUGNO 2003 PROT. N. 13419 1

55 del 10 GIUGNO 2003 PROT. N. 13419 1 55 del 10 GIUGNO 2003 PROT. N. 13419 1 OGGETTO: MOZIONE PRESENTATA DAI CONSIGLIERI MENGHI E MUNAFO DEL COMITATO ANNA MENGHI IN MERITO AL PROGETTO DEL PERCORSO PEDONALE MECCANIZZATO NELLA GALLERIA DEL COMMERCIO.

Dettagli

Cardito di Vallerotonda. Reparto sagittario RM 36

Cardito di Vallerotonda. Reparto sagittario RM 36 Cardito di Vallerotonda Reparto sagittario RM 36 Lo scenario delle nostre avventure delle emozioni, delle esperienze che abbiamo vissuto e dei ricordi che ci rimarranno sempre impressi. Quest anno il campo

Dettagli

Maschere a Venezia CAP I

Maschere a Venezia CAP I Maschere a Venezia 7 CAP I In un pomeriggio di fine marzo Altiero Ranelli, un giovane giornalista de Il Gazzettino di Venezia, entra nell ufficio del direttore. - Ho una grande notizia. - grida contento.

Dettagli

Le storie di. Alcuni 2011 - Tutti i diritti sono riservati

Le storie di. Alcuni 2011 - Tutti i diritti sono riservati Le storie di Alcuni 2011 - Tutti i diritti sono riservati 1 Un messaggio scontato FIRENZE, IN UN POMERIGGIO D INVERNO. MATILDE È NELLA SUA CAMERA. Uffa! Ma quando finiscono questi compiti? Sono quasi le

Dettagli

pubblicitario del film che proprio a Torino ha raccolto immensi pareri favorevoli uno tra i tanti quello di Vittorio Sgarbi - è stato realizzato

pubblicitario del film che proprio a Torino ha raccolto immensi pareri favorevoli uno tra i tanti quello di Vittorio Sgarbi - è stato realizzato 3 giugno 2013 AI GIOCHI DEL MARE IL VIDEO DI GIULIA MONTERA Praia a Mare (CS) Giulia è figlia della nostra terra. E con lei, lo sono tutti quelli che nella speranza trovano un motivo per alleviare le pieghe

Dettagli

5^ giornata campionato GIOVANISSIMI B: PETRARCA C5 - FENICE C5 B 1-9 (1-6 d.p.t.)

5^ giornata campionato GIOVANISSIMI B: PETRARCA C5 - FENICE C5 B 1-9 (1-6 d.p.t.) Stagione 2014-2015 5^ giornata campionato GIOVANISSIMI B: PETRARCA C5 - FENICE C5 B 1-9 (1-6 d.p.t.) 27-10-2014 18:25 - Campionato GIOVANISSIMI B Nella 5 gara di campionato i giovanissimi B incontrano

Dettagli

Unità 6. Al Pronto Soccorso. Lavoriamo sulla comprensione. Università per Stranieri di Siena Livello A1. In questa unità imparerai:

Unità 6. Al Pronto Soccorso. Lavoriamo sulla comprensione. Università per Stranieri di Siena Livello A1. In questa unità imparerai: Unità 6 Al Pronto Soccorso In questa unità imparerai: a comprendere testi che danno informazioni su come funziona il Pronto Soccorso parole relative all accesso e al ricovero al Pronto Soccorso l uso degli

Dettagli

Il Quotidiano in Classe. Classe III sez. B

Il Quotidiano in Classe. Classe III sez. B Il Quotidiano in Classe Classe III sez. B Report degli articoli pubblicati Dagli studenti sul HYPERLINK "iloquotidiano.it" Ilquotidianoinclasse.it Allestimento di Lorenzo Testa Supervisione di Chiara Marra

Dettagli

FEDERAZIONE ITALIANA PALLACANESTRO Settore Giovanile. P sico lo g ia e

FEDERAZIONE ITALIANA PALLACANESTRO Settore Giovanile. P sico lo g ia e FEDERAZIONE ITALIANA PALLACANESTRO Settore Giovanile Anna Fallco P sico lo g ia e B a sk et Presentazione La dottoressa Anna Falco è entrata a far parte dello staff della Squadra Nazionale A maschile nel

Dettagli

INTERVISTA 1 DI DEBORA ROSCIANI A MAURIZIO ZORDAN, FOCUS ECONOMIA, RADIO24

INTERVISTA 1 DI DEBORA ROSCIANI A MAURIZIO ZORDAN, FOCUS ECONOMIA, RADIO24 25 ottobre 2013 INTERVISTA 1 DI DEBORA ROSCIANI A MAURIZIO ZORDAN, FOCUS ECONOMIA, RADIO24 Audio da min. 12:00 a 20:45 su http://www.radio24.ilsole24ore.com/player.php?channel=2&idprogramma=focuseconomia&date=2013-10-25&idpuntata=gslaqfoox,

Dettagli

Grazie per l invito, ringrazio il vice ministro per aver inquadrato e aver illustrato le problematiche che oggi avvertiamo tutti nel campo dei beni

Grazie per l invito, ringrazio il vice ministro per aver inquadrato e aver illustrato le problematiche che oggi avvertiamo tutti nel campo dei beni Grazie per l invito, ringrazio il vice ministro per aver inquadrato e aver illustrato le problematiche che oggi avvertiamo tutti nel campo dei beni culturali e delle attività culturali. Noi Dottori Commercialisti

Dettagli

DUE FINE SETTIMANA DI FESTA PER LA SAGRA DEL PISTACCHIO 2012

DUE FINE SETTIMANA DI FESTA PER LA SAGRA DEL PISTACCHIO 2012 DUE FINE SETTIMANA DI FESTA PER LA SAGRA DEL PISTACCHIO 2012 BRONTE (19 settembre 2012) Eccolo il programma della Sagra del pistacchio edizione numero 23. Un programma ricco di manifestazioni e piccoli

Dettagli

LA NEWSLETTER DEI RAGAZZI DELL ODA

LA NEWSLETTER DEI RAGAZZI DELL ODA LA NEWSLETTER DEI RAGAZZI DELL ODA Edizione Nr. 3 uscita di giugno 2014 All interno trovi Curiosità Racconti personali Tante fotografie Le nostre attività Informazioni ed eventi E tanto altro Via Casentinese,73/f

Dettagli

Una città per giocare: linee guida per il convegno internazionale.

Una città per giocare: linee guida per il convegno internazionale. Istituto di Scienze e Tecnologie della Cognizione - CNR progetto internazionale "La città dei bambini" Una città per giocare: linee guida per il convegno internazionale. Non mi mancava la memoria o l intelligenza,

Dettagli

SAMI MODIANO PER QUESTO HO VISSUTO

SAMI MODIANO PER QUESTO HO VISSUTO SAMI MODIANO PER QUESTO HO VISSUTO La mia vita ad Auschwitz-Birkenau e altri esili a cura di Marcello Pezzetti e Umberto Gentiloni Silveri Il volume è frutto della collaborazione della Provincia di Roma

Dettagli

il Dribbling MAINI DANIELE Corso CONI-FIGC per Istruttori Scuola Calcio Piacenza 2005 Lezione ideata da

il Dribbling MAINI DANIELE Corso CONI-FIGC per Istruttori Scuola Calcio Piacenza 2005 Lezione ideata da Corso CONI-FIGC per Istruttori Scuola Calcio Piacenza 2005 il Dribbling Lezione ideata da MAINI DANIELE Si ringraziano Gli Esordienti dell U.S.D. BORGONOVESE In collaborazione con BERNINI GIANNI RATAZZI

Dettagli

ex chiesa gesuiti nuovo spazio teatrale Via Melchiorre Gioia, 20 - Piacenza

ex chiesa gesuiti nuovo spazio teatrale Via Melchiorre Gioia, 20 - Piacenza ex chiesa gesuiti nuovo spazio teatrale Via Melchiorre Gioia, 20 - Piacenza presentazione a cura di Fondazione di Piacenza e Vigevano Dopo 26 anni dall apertura del Teatro San Matteo, Teatro Gioco Vita

Dettagli

LISTA DIALOGHI. Non ti aspettavo. di barbara rossi prudente

LISTA DIALOGHI. Non ti aspettavo. di barbara rossi prudente LISTA DIALOGHI Non ti aspettavo di barbara rossi prudente - EST. GIORNO Oggi è 28 maggio? 28 maggio? Sì, forse sì PAOLO: 29 al massimo Come 29? No, 30 PAOLO: Secondo me è 29. Comunque, quanti giorni fa

Dettagli

Il mercato dei figli

Il mercato dei figli Il mercato dei figli È una realtà veramente inquietante che finora non riguarda direttamente l Italia almeno dal punto di vista legislativo e ci auguriamo ardentemente non arrivi MAI ad essere permessa.

Dettagli

Possa tu costruire la scala che conduce alle stelle e percorrerne ogni gradino (Bob Dylan)

Possa tu costruire la scala che conduce alle stelle e percorrerne ogni gradino (Bob Dylan) PROGETTO: Una vita, tante storie Possa tu costruire la scala che conduce alle stelle e percorrerne ogni gradino (Bob Dylan) Introduzione: Il racconto della propria vita è il racconto di ciò che si pensa

Dettagli

LA BIBLIOTECA PER I PAZIENTI. La Biblioteca per i Pazienti. Impressioni dei Volontari

LA BIBLIOTECA PER I PAZIENTI. La Biblioteca per i Pazienti. Impressioni dei Volontari LA BIBLIOTECA PER I PAZIENTI SERVIZIO CIVILE VOLONTARIO Anno 2005/2006 La Biblioteca per i Pazienti Impressioni dei Volontari Gloria Lombardo, Valeria Bonini, Simone Cocchi, Francesca Caffarri, Riccardo

Dettagli

A.S.D. Adria Volley (Associazione Sportiva Dilettantistica Pallavolo Adria) affonda le sue radici nel lontano 1977 quando un gruppo di ragazzi del

A.S.D. Adria Volley (Associazione Sportiva Dilettantistica Pallavolo Adria) affonda le sue radici nel lontano 1977 quando un gruppo di ragazzi del A.S.D. Adria Volley (Associazione Sportiva Dilettantistica Pallavolo Adria) affonda le sue radici nel lontano 1977 quando un gruppo di ragazzi del quartiere di Carbonara di Adria costituisce una squadra

Dettagli

Roberto Ghiretti Presidente Studio Ghiretti & Associati

Roberto Ghiretti Presidente Studio Ghiretti & Associati Roberto Ghiretti Presidente Studio Ghiretti & Associati 1 Lo Sport come strumento educativo Lo sport per i bambini e ragazzi rappresenta una straordinaria opportunità di crescita. Grazie all attività motoria,

Dettagli

Mafia, amore & polizia

Mafia, amore & polizia 20 Mafia, amore & polizia -Ah sì, ora ricordo... Lei è la signorina... -Francesca Affatato. -Sì... Sì... Francesca Affatato... Certo... Mi ricordo... Lei è italiana, non è vero? -No, mio padre è italiano.

Dettagli

PAOLO VA A VIVERE AL MARE

PAOLO VA A VIVERE AL MARE PAOLO VA A VIVERE AL MARE Paolo è nato a Torino. Un giorno i genitori decisero di trasferirsi al mare: a Laigueglia dove andavano tutte le estati e ormai conoscevano tutti. Paolo disse porto tutti i miei

Dettagli

Come italiani, salviamo esseri umani, perché crediamo nei valori umani e nel rispetto della vita umana.

Come italiani, salviamo esseri umani, perché crediamo nei valori umani e nel rispetto della vita umana. signore e signori, è un grande onore per il mio Paese, per l Italia, essere qui oggi. Vorrei ringraziare la Repubblica Federale Democratica d Etiopia e il Presidente dell Assemblea Generale, Sam Kutesa,

Dettagli

APPROFONDIMENTO 2 METODO CICLICO

APPROFONDIMENTO 2 METODO CICLICO METODO CICLICO FS- BORSA ATTENZIONE: ATTENDI QUALCHE SECONDO PER IL CORRETTO CARICAMENTO DEL MANUALE APPROFONDIMENTO 2 METODO CICLICO METODO CHE UTILIZZO PER LE MIE ANALISI - 1 - www.fsborsa.com NOTE SUL

Dettagli

Nella palestra la parete attrezzata fu presto pronta e Simone si appassionò tantissimo.

Nella palestra la parete attrezzata fu presto pronta e Simone si appassionò tantissimo. Nella palestra la parete attrezzata fu presto pronta e Simone si appassionò tantissimo. Gli sembrava di scalare il mondo e di salire in alto nel cielo, oltre le nuvole, per vedere la terra dallo spazio.

Dettagli

EBOOK GIAN PAOLO MONTALI CREDERE NEL GIOCO DI SQUADRA. www.forumeccellenze.it

EBOOK GIAN PAOLO MONTALI CREDERE NEL GIOCO DI SQUADRA. www.forumeccellenze.it EBOOK GIAN PAOLO MONTALI CREDERE NEL GIOCO DI SQUADRA. www.forumeccellenze.it 1. Del sogno dell essere sognatore Il primo dovere di un buon Capo è non accontentarsi, essere il più esigente possibile nella

Dettagli

Il Vostro Sindaco Bruno Piva

Il Vostro Sindaco Bruno Piva Cari cittadini, Il Natale è ormai vicino e in questa occasione, di riflessione e di nuovo inizio, è con gioia che rivolgo a tutti i più sinceri auguri di buone festività. Il momento è sicuramente difficile

Dettagli

A.S.D. Pallacanestro Piovese I O V E S E. Fai canestro con Noi!

A.S.D. Pallacanestro Piovese I O V E S E. Fai canestro con Noi! A.S.D. Pallacanestro Piovese A.S.D. PALLACANESTRO P I O V E S E Fai canestro con Noi! La nostra storia La pallacanestro a Piove di Sacco conta oramai quasi 80 anni di presenza, essendosi avventurati i

Dettagli

Alcuni casi interessanti osservati durante esperienze didattiche di tipo cooperativo

Alcuni casi interessanti osservati durante esperienze didattiche di tipo cooperativo Alcuni casi interessanti osservati durante esperienze didattiche di tipo cooperativo Alice (15 anni, II ITIS, 8 sett. Appr. Cooperativo, marzo-aprile 2005) E una ragazzina senza alcun problema di apprendimento

Dettagli

PROVA DI ITALIANO - Scuola Primaria - Classe Seconda

PROVA DI ITALIANO - Scuola Primaria - Classe Seconda Rilevazione degli apprendimenti PROVA DI ITALIANO - Scuola Primaria - Classe Seconda Anno Scolastico 2011 2012 PROVA DI ITALIANO Scuola Primaria Classe Seconda Spazio per l etichetta autoadesiva ISTRUZIONI

Dettagli

stelle, perle e mistero

stelle, perle e mistero C A P I T O L O 01 In questo capitolo si parla di un piccolo paese sul mare. Elenca una serie di parole che hanno relazione con il mare. Elencate una serie di parole che hanno relazione con il mare. Poi,

Dettagli

PROVA DI ITALIANO. Scuola Primaria. Classe Seconda. Rilevazione degli apprendimenti. Anno Scolastico 2008 2009. Spazio per l etichetta autoadesiva

PROVA DI ITALIANO. Scuola Primaria. Classe Seconda. Rilevazione degli apprendimenti. Anno Scolastico 2008 2009. Spazio per l etichetta autoadesiva Ministero dell Istruzione dell Università e della Ricerca Rilevazione degli apprendimenti Anno Scolastico 2008 2009 PROVA DI ITALIANO Scuola Primaria Classe Seconda Spazio per l etichetta autoadesiva La

Dettagli

DOLCI RICORDI - Adattamento e riduzione -

DOLCI RICORDI - Adattamento e riduzione - PROVA DI ITALIANO DOLCI RICORDI - Adattamento e riduzione - Molti anni fa vivevo con la mia famiglia in un paese di montagna. Mio padre faceva il medico, ma guadagnava poco perché i suoi malati erano poveri

Dettagli