Sempre e solo cemento

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "Sempre e solo cemento"

Transcript

1 SETTIMANALE GRATUITO DEL VENERDÌ ANNO 9 N. 44, 16 DICEMBRE 2011 W W W. D E N T R O M A G A Z I N E. C O M COMUNE DI GUIDONIA, ORDINANZA SINDACALE DEL 08/06/ NON SPORCARE L AMBIENTE: GETTARE IN CASSONETTI E CESTINI CRONACA Tragico incidente sulla Tiburtina Valeria. Muore a 24 anni Daniele Coda Zabetta GUIDONIA Poche certezze per gli operai della Cogei. La soluzione rinviata alla prossima riunione FONTE NUOVA Home care premium : il Comune presenta il progetto per assistere 50 anziani TIVOLI TERME Per la quarta volta chiude per topi la scuola Tommaso Neri. Allarme nel quartiere Sempre e solo cemento SOTTO L ALBERO DI NATALE DI GUIDONIA UN CONSIGLIO COMUNALE DEDICATO ALL URBANISTICA Parentopoli e conti in rosso, Tivoli Forma nel caos T ivoli Forma rischia grosso. A rendere precaria la sopravvivenza della municipalizzata che gestisce i corsi di formazione professionale, non sono solo i ricorsi fatti da chi è stato escluso dalle graduatorie e le assunzioni di parenti e affini di amministratori comunali e membri di commissione di cui abbiamo parlato nel numero di Dentro Magazine della scorsa settimana, ma anche i debiti non pagati. A mancare all appello è il milione di euro che il comune di Tivoli ha versato come anticipo due anni fa nelle casse della società a cui, con una delibera di giunta del 15 settembre del 2009, è stata affidata la gestione dei corsi, del personale, dei beni strumentali e delle risorse finanziarie del Centro di Formazione Professionale. I soldi servivano a coprire i costi dell avvio delle lezioni in attesa dell arrivo dei fondi nelle casse dell azienda da parte della Provincia di Roma. A sancire il passaggio, dal punto di vista amministrativo, degli euro in entrata e in uscita, ci ha pensato una variazione di bilancio approvata sempre lo stesso giorno, in cui oltre ad intervenire per allocare il trasferimento per Tivoli Forma srl di un milione di euro, si provvedeva anche a fare posto... PAG. 5 TERZAPAGINA: ARIA DI NATALE A TIVOLI E GUIDONIA PAG. 11 Minniti occupato, gli studenti protestano contro l accorpamento di Michela Maggiani G li studenti non ci stanno: una scuola superiore a Guidonia Montecelio ci deve essere. E così i ragazzi del Minniti di via Zambeccari hanno deciso di proseguire la lotta, iniziata con la manifestazione di novembre, per dire no alle proposte di ridimensionamento scolastico fatte dalla Provincia... PAG. 3

2 2 VENERDÌ 16 DICEMBRE 2011

3 VENERDÌ 16 DICEMBRE 2011 GUIDONIA MONTECELIO 3 Cemento e ancora cemento sotto l albero di Natale di Guidonia PRONTO PER IL 22 DICEMBRE UN CONSIGLIO COMUNALE PIENO DI PUNTI URBANISTICI, L OPPOSIZIONE INSORGE GUIDONIA Cosa c è sotto l albero di Natale dei guidoniani? Ancora metri cubi di cemento. A portarli con tanto di sacco sarà il consiglio comunale convocato, secondo quanto emerge dalla riunione di maggioranza che si è riunita martedì, per il 22 dicembre. Insomma, mai scelta fu più strategica: le feste sono dietro l angolo e l amministrazione guidata da un sindaco che di mestiere fa l architetto, coglie la palla al balzo e costruisce, è il caso di dire, una convocazione piena zeppa di punti urbanistici. Le indiscrezioni parlano di un almeno un paio di lottizzazioni di quelle che pesano, con la speranza che come ha fatto la vicina Tivoli con la Nathan, anche qui l operazione cemento arrivi a buon fine e senza troppe storie. Se in molti, stretti tra la crisi economica e le speranze sempre meno rosee in vista dell applicazione della manovra varata dal governo, rinunceranno a fare i regali di Natale, a Guidonia la musica cambia e si va in contro ogni trend e previsione possibile, pensando a come far sorridere i soliti noti. Ma l opposizione non ci sta e si dice pronta a dare battaglia per evitare che il colpaccio si consumi tra un pezzo di panettone e una bottiglia di spumante. Non si possono discutere cose di questa importanza sotto Natale con metà consiglio dice Filippo Lippiello, capogruppo Api -. Faremo presente al presidente del consiglio di rinviare questa materia di discussione a dopo le feste natalizie. Come mai si fanno i consigli comunali o sotto le feste di Natale o a Ferragosto? continua Emanuele Di Silvio, Idv Non è corretto anche per la nostra funzione di consiglieri di opposizione. Vanno sentite tutte le istanze non solo quella del sindaco per questo vanno convocati i capogruppo. Noi vogliamo partecipare alle decisioni sulle grandi questioni della città, ma fare un consiglio il 22 dicembre rende tutto più difficile, conclude Rita Salomone, Pd. Minniti occupato, studenti e docenti uniti contro l accorpamento L ISTITUTO RISCHIA DI DIVENTARE LA TERZA SUCCURSALE DI TIVOLI. LA PROTESTA DEI RAGAZZI di Michela Maggiani G li studenti non ci stanno: una scuola superiore a Guidonia Montecelio ci deve essere. E così i ragazzi del Minniti di via Zambeccari hanno deciso di proseguire la lotta, iniziata con la manifestazione di novembre, per dire no alle proposte di ridimensionamento scolastico fatte dalla Provincia di Roma, per evitare che diventi una succursale del professionale Olivieri di Tivoli. Gli studenti, gli insegnanti, i genitori, il consiglio d istituto hanno proposto l accorpamento dell'ex Minniti con la succursale del Volta di via Roma, e la nascita di un istituto omnicomprensivo a Fonte Nuova, attualmente sede associata. Abbiamo deciso di occupare l Istituto spiegano i rappresentanti degli studenti perché la nostra scuola ha già subito lo scorso anno, nonostante le nostre proteste, la riduzione delle ore di biologia e chimica e noi siamo un chimicobiologico, ora ci vogliono fa diventare la terza succursale di Tivoli, temiamo che l obiettivo sia quello di far sparire il Minniti. Poi facciamo un discorso anche territoriale: come può Guidonia Montecelio, 100mila abitanti, non avere una scuola superiore, a parte l unico liceo che c è?. Il personale dell Istituto dichiara di condividere appieno le ragioni della protesta. L ipotesi della Provincia porterebbe la nostra scuola a perdere la propria identità, con un conseguente impoverimento dell offerta formativa nel territorio di Guidonia. Il Collegio dei docenti ed il Consiglio d Istituto si sono già attivati nei giorni scorsi fanno sapere dalla scuola - proponendo, come alternativa, l accorpamento della nostra scuola con la sede staccata dell ITIS Volta, sita in prossimità del bivio di Guidonia, ed il contemporaneo accorpamento delle sedi dell Olivieri e del Volta site nel comune di Tivoli. La scuola ha inoltrato richiesta formale per l attivazione di due corsi ad indirizzo tecnico e precisamente: chimica, materiali e biotecnologie.

4 4 GUIDONIA MONTECELIO VENERDÌ 16 DICEMBRE 2011 Piovono... soldi, tutte le spese dell assessore Di Palma SITI E INIZIATIVE SOTTO L ALBERO DI NATALE PER IL SETTORE CULTURA E PUBBLICA CHE DÀ FONDO AL PORTAFOGLIO, MENTRE RESTA CONGELATA LA RICHIESTA DI INCREMENTARE L ASSISTENZA EDUCATIVA CULTURALE PER I PORTATORI DI HANDICAP DEL V CIRCOLO GUIDONIA Austerità. Questa è la parola d ordine degli ultimi tempi. In questi giorni ci troviamo a fare i conti con la benzina troppo cara, l ansia per le conseguenze della manovra Monti e per Natale le commesse si sentono ripetere di notte il ci penso degli acquirenti per le strenne natalizie, sempre troppo care. Fortunatamente però c è chi fa girare l economia, alla ricerca di tanti piccoli progetti da finanziare. Piovono libri in biblioteca e Impegno di spesa dominio memoria orale, questi i titoli delle ultime due determine pubblicate dall ufficio Cultura e Pubblica Istruzione per un totale di quattromila euro. La prima, di tremila euro, vede la collaborazione dell Associazione Guidonia Cultura per un evento della durata di un giorno, o forse qualche ora, con l intento di intrattenere i bambini, far fare la merenda e regalare loro un totale di cento libri dal titolo Ninna nanna Caterina. La seconda è relativa al sito web del progetto IoRicordo. Guidonia Montecelio allo specchio , volto alla valorizzazione della memoria storica della Città dell Aria attraverso video-interviste che saranno caricate sul sito creato ad hoc, la cui cura è affidata a Gianluca Angelini che per la sua alta professionalità verrà retribuito con milleduecento euro. Non affrettatevi ad andare su ioricordo.org perché dalla data della sua creazione, il 15 dicembre 2010, non è ancora attivo, ma la scadenza del dominio è prossima, e la determina serve proprio a questo. Sono ancora in attesa di risposta invece i bambini meno fortunati che necessitano di assistenti AEC del Circolo Didattico Guidonia V. Ricordiamo che la dirigente scolastica, in accordo con tutti i docenti della scuola aveva richiesto alla Pubblica Istruzione, di affidare la somma impegnata per i Progetti Ambientali alla gestione dell Istituto, che in questo modo avrebbe avuto modo di assumere gli assistenti necessari per gli alunni disabili che l istituto conta. Austerità significa anche comportamento rigido nei confronti delle cose, austera sia l attesa. (S.D.B.) Ancora poche certezze per gli operai Cogei IL COMUNE SI ASSUME L IMPEGNO DI RISOLVERE LA QUESTIONE MA PER ORA È ARRIVATO SOLO IL PAGAMENTO DI OTTOBRE. IL GIORNO FISSATO PER IL TAVOLO DI CONCERTAZIONE IL SINDACO INAUGURAVA VIA DELLA PIETRARA di Sara De Bonis L a mensilità di ottobre è stata pagata, la luce nell azienda è tornata, ma il problema dei quindici operai della Cogei ancora non è stato risolto. Si è tenuto lunedì scorso, nelle stanze di Palazzo Guidoni, l incontro per sciogliere la questione dei lavoratori della ditta, che in ATI con Aimeri ed Edera aveva in appalto il 15% della raccolta dei rifiuti urbani del comune di Guidonia Montecelio, percentuale ridotta in seguito all 1.03, causa della mancata erogazione dei salari agli operai. La riduzione avrebbe dovuto comportare il trasferimento della forza lavoro alle due ditte facenti parte dell ATI, spostamento che però ancora non è avvenuto. Stanchi della grave situazione lavorativa ed economica, i quindici operai la scorsa settimana si sono rivolti al presidente della commissione Ambiente e Parchi Antonio Tortora, che si è subito attivato fissando l incontro con le parti in causa. Ne è scaturito il tavolo di concertazione del 12 dicembre dove erano presenti due rappresentanti dei lavoratori, i consiglieri Tortora e Michele Venturiello, l assessore all Ambiente Enrico Scattone, i rappresentanti della CGIL Proietti e Capogrossi, il capo di Gabinetto del Comune Angelo De Paolis e il direttore generale Rosa Mariani. Nero su bianco è stato fissato l impegno da parte dell Amministrazione comunale per risolvere la faccenda, che, come dice uno degli operai della Cogei non fa una bella figura a tenere quindici padri di famiglia in queste condizioni economiche, siamo comunque soddisfatti di quanto detto nell incontro continua Daniele il sindaco, Eligio Rubeis, incontrato in piazza, ci ha promesso di fissare una nuova riunione e risolvere definitivamente il problema. Noi ci auguriamo solo di riuscire a trascorrere un Natale più sereno. Effettivamente all incontro Rubeis è arrivato in ritardo, aveva un appuntamento a cui non avrebbe mai rinunciato, il taglio del nastro a via delle Pietrara, e quella delle inaugurazioni per lui è una passione irrinunciabile. Judo, successi per i piccoli campioni del maestro Pomponii DOPO L OTTIMO RISULTATO OTTENUTO A MONTEROTONDO, SUCCESSO ANCHE A TIVOLI NELLA FINALE DEL CAMPIONATO NAZIONALE GUIDONIA Piccoli campioni crescono. Dopo l ottimo risultato ottenuto al palazzetto di Monterotondo con le qualificazioni regionali che si sono tenute lo scorso 27 novembre, i giovani judoka della palestra A.s.d judo Italia sport guidati dal maestro Roberto Pomponii, dall istruttore Francesco Del Core, Emanuele Mancino, Letizia Caon, Mooreen Martone e Simone Battistiol, si sono fatti valere nella finale del campionato nazionale che si è tenuto a Tivoli il 4 dicembre. L oro è andato a Gabriele Camponi, mentre l argento se l è aggiudicato Christian Giordano e Diego Tuscolano. Al terzo posto Alessio Carecci, Giovanni Martino, Mattia Morrone, Lorenzo Marco Tommasoni, Sofia Beatrice Zito, Flaviano Campioni, Alessio Cola, Valerio Di Vincenzo, Alessandro Ferdinandi, Giulia Maurizi, Daniele Micheli, Simone Carecci, Francesco Ferdinandi, Gaia Marchionni e Daniele Gigliotti. Sul podio altri 18 baby judoka e lo stesso maestro Pomponii che è salito sul gradino più alto nella categoria Master B.

5 VENERDÌ 16 DICEMBRE 2011 TIVOLI 5 Parentopoli e conti in rosso, Tivoli Forma deve al comune un milione di euro LA MUNICIPALIZZATA RISCHIA GROSSO, OLTRE AI RICORSI DEGLI ESCLUSI DALLE GRADUATORIE ANCHE I DEBITI CON L AMMINISTRAZIONE COMUNALE MAI SALDATI T ivoli Forma rischia grosso. A rendere precaria la sopravvivenza della municipalizzata che gestisce i corsi di formazione professionale, non sono solo i ricorsi fatti da chi è stato escluso dalle graduatorie e le assunzioni di parenti e affini di amministratori comunali e membri di commissione di cui abbiamo parlato nel numero di Dentro Magazine della scorsa settimana, ma anche i debiti non pagati. A mancare all appello è il milione di euro che il comune di Tivoli ha versato come anticipo due anni fa nelle casse della società a cui, con una delibera di giunta del 15 settembre del 2009, è stata affidata la gestione dei corsi, del personale, dei beni strumentali e delle risorse finanziarie del Centro di Formazione Professionale. I soldi servivano a coprire i costi dell avvio delle lezioni in attesa dell arrivo dei fondi nelle casse dell azienda da parte della Provincia di Roma. A sancire il passaggio, dal punto di vista amministrativo, degli euro in entrata e in uscita, ci ha pensato una variazione di bilancio approvata sempre lo stesso giorno, in cui oltre ad intervenire per allocare il trasferimento per Tivoli Forma srl di un milione di euro, si provvedeva anche a fare posto all ingresso della stessa cifra dalle casse di Palazzo Valentini, cosa che però non è mai avvenuta. Per conoscere in dettaglio i costi sostenuti dalla società, basta dare un occhiata alla determina 2074 del 23 settembre, firmata dall allora dirigente del quarto settore, Loretta Mezzetti, con cui si autorizza un primo travaso di 450mila euro. Di questi 365mila sono finiti sotto la voce retribuzione personale con contratti vari, 62mila per utenze e consulenze e 23mila per acquisto materiale vario. In tutto per cercare di rientrare della somma investita sono partite dal comune di Tivoli ben tre lettere, senza contare quelle del Collegio dei Revisori dei Conti. Tutte richieste cadute nel vuoto. Se il Tar giudicherà valido quanto avanzato dai ricorrenti, usiamo il plurale perché oltre quello di F. M., che non chiede solo l annullamento della graduatoria dell area giuridica ma anche un risarcimento danni, ce ne sono altri, i soldi spesi per l azienda cominciano ad essere un po troppi e le certezze di rientro ben poche. Non era stata stabilita una scadenza per il recupero del prestito, ma ormai visto che sono passati già due anni stiamo trattando per il rientro del dovuto, un rientro magari graduale per non compromettere le attività della struttura, dice il sindaco Sandro Gallotti. Poco chiara risulta essere allo stato attuale anche la situazione politica: l azienda, come dicevamo, è una municipalizzata, ovvero il 100% delle azioni le possiede lo stesso comune di Tivoli, che la gestisce attraverso un consiglio di amministrazione, che il primo cittadino ha provveduto ad azzerare assieme alla giunta qualche tempo fa, dandone anche notizia in consiglio comunale. Voci di corridoio, però, dicono che siano arrivate sulla sua scrivania tutte le dimissioni tranne quella del vice presidente del Tivoli Forma, Carmine Di Faustino, che fino a qualche tempo fa era sostenuto dal Capitano Coraggioso Ettore Tirrò. Oggi però le cose sembrano essere cambiate e un repulisti potrebbe essere non solo utile ma addirittura necessario. Screening oncologico, a Tivoli il convegno MARTEDÌ L INCONTRO ORGANIZZATO DAL DIPARTIMENTO DI PREVENZIONE DELLA ASL RM G TIVOLI Si intitola Operazione trasparenza, i programmi di screening oncologico, il convegno che si è tenuto martedì presso l Hotel Torre Sant Angelo, dedicato alle innovazioni e agli orientamenti politici ed economici nazionali e regionali in materia di prevenzione. Ad organizzarlo il dipartimento di U.O.C. Scrrening e Prevenzione Asl Rm G, diretto dalla dottoressa Maria Concetta Tufi. Tra gli interventi inseriti nel programma dell incontro una parte è stata dedicata all Hpv Test.

6 6 TIVOLI VENERDÌ 16 DICEMBRE 2011 Tivoli Terme invasa dai topi, la Tommaso Neri chiude per la quarta volta MARTEDÌ E MERCOLEDÌ NUOVO STOP ALLE LEZIONI NELL ISTITUTO PER DISINFESTAZIONE, MA IL PROBLEMA RIGUARDA ANCHE LE ABITAZIONI PRIVATE di Maria Luisa Angrisani TIVOLI TERME Sono tornati per la quarta volta in meno di due mesi i topi nella scuola Tommaso Neri. Martedì mattina i genitori dei trecento allievi dell istituto comprensivo che si trova nel quartiere termale, hanno avuto la brutta notizia: i loro bambini sono rimasti per altri due giorni senza lezioni. Altri perché da ottobre a causa dei topi ne hanno persi già parecchi. Il problema sembra essere davvero difficile da risolvere, tanto che stavolta l amministrazione comunale oltre alla disinfestazione consueta, e fino ad oggi inutile, ha piazzato trappole in tutto l istituto nella speranza di cacciare definitivamente gli ospiti indesiderati. Siamo preoccupati innanzitutto per questioni di natura strettamente igienica, visto che sono stati trovati giochi e libri mangiucchiati, ma anche perché i nostri bambini non fanno altro che perdere giorni e giorni di lezione, dice Claudia Zarelli, presidente del consiglio di istituto. Gli studenti, infatti, mangiano direttamente nelle aule, visto che non hanno una sala mensa a loro disposizione. I pasti arrivano dalla Gianni Rodari, dove c è il centro di cottura e con i carrellini vengono portati qui. La presenza di topi ed escrementi non è certo rassicurante, continua la mamma. Intanto l amministrazione comunale sta cercando di capire da dove vengano gli animali che sembrano non voler lasciare quella che hanno scelto come casa. In cima alla lista dei sospetti c è un vicino campo che versa in condizioni di degrado, oggetto di un sopralluogo da parte dei tecnici proprio in questi giorni. Stiamo cercando di risolvere il problema in maniera definitiva, dice l assessore all Ambiente del comune di Tivoli, Riccardo Luciani. Per tranquillizzare i genitori e per illustrare cosa è stato fatto contro l invasione dei topi ieri (giovedì, ndr) il dirigente del settore, Ercole Lupi, assieme alla dirigente scolastica, Liliana Sciarrini, li hanno incontrati. C è da dire però, che il problema sembra essere ben più esteso. A lamentarsi sono anche i cittadini che abitano in via Bacci e via Dante. In molti sono venuti da noi, sembra che quello dei topi non sia solo un problema legato alla scuola ma a una buona parte del quartiere, dice il presidente del Comitato Tivoli Terme Villalba di Guidonia, Salvatore Ravagnoli, che in questi giorni ha raccolto decine di lamentele. Il mistero si infittisce. Sgominata la baby gang delle catenine d oro CINQUE SCIPPI IN DUE MESI PER IL GRUPPO DI MINORENNI CHE OPERAVANO NELLA ZONA DI TIVOLI di Fulvio Ventura B aby gang sgominata dalla polizia di Tivoli. Un bullo, due complici ed una vittima utilizzata come braccio operativo della banda. Cinque scippi, questo il bilancio della cricca in due mesi di attività. Oggetto dei colpi, o strappi come li chiamavano, sempre delle catenine d oro. A porre fine alle razzie è stata la confessione di uno di loro. La vittima della gang, ricattata e minacciata, è stata costretta a compiere gli scippi. Quando il padre ha scoperto che qualcosa non andava, però, è riuscito a far parlare il figlio e l ha portato in commissariato. Gli agenti, coordinati dal primo dirigente Giancarlo Sant Elia, hanno verificato i fatti e sono arrivati a denunciare gli altri componenti della gang. L incubo, per il ragazzo, è iniziato nello scorso ottobre. I quattro erano tranquillamente in piazza Garibaldi quando il bullo ha tirato fuori una mazzetta di denaro ed ha cercato di colpire il giovane che, nel tentativo di schivare il colpo, ha fatto cadere i soldi. Il capo della gang, dopo averli raccolti, ha accusato il ragazzo di aver perso 200 euro e per rifondere il debito l ha costretto a fare gli scippi. Dopo ogni strappo, però, il bullo non era mai contento della refurtiva sostenendo che tutte le collanine fossero solo bigiotteria, che non aveva il valore necessario per saldare il debito. La vessazione è continuata fino al momento della confessione del giovane che, ora, è seguito dal centro antiviolenza Le Lune, di Guidonia. Tre di loro sono stati denunciati per furto con strappo, di cui uno anche per ricettazione. Il capo è stato denunciato, invece, per violenza e minaccia per costringere a commettere un reato e ricettazione. Giallo a Borgonovo, ritrovato un cadavere senza nome MARTEDÌ IL RITROVAMENTO DEL CORPO DI UN SESSANTENNE ORIGINARIO DELL EST EUROPA. UNICO INDIZIO UN TATUAGGIO M istero a Borgonovo, dove un corpo è stato ritrovato senza vita tra i rifiuti in via del Casello Ferroviario. Indagini, autopsia, rilievi sulle impronte digitali, da lunedì mattina la polizia di Tivoli è al lavoro per risolvere il giallo dell uomo senza nome. Di lui si sanno, ad oggi, solo poche, pochissime cose. Dovrebbe avere tra i 55 ed i 60 anni, potrebbe essere originario dell est Europa, e più probabilmente della Romania, e sul suo braccio è stato trovato tatuato il nome Violeta. Non sarebbe uno degli occupanti della varie baraccopoli della zona, troppo pulito, con capelli curati e barba appena tagliata, ma nessuno della comunità romena l ha riconosciuto, almeno per ora. I referti dell autopsia, ordinata dal sostituto procuratore Giuseppe Mimmo a cui è affidato il caso, potrebbero chiarire com è morto. Intanto dalle impronte digitali della salma si potrebbe risalire alla sua identità, ma ad oggi ancora non è emerso nulla. Sul corpo non ci sarebbero ferite evidenti, solo le tracce di un trauma cranico. Al momento del ritrovamento l uomo indossava una maglietta a maniche corte, i pantaloni di una tuta ed era senza scarpe. Il lavoro degli agenti, coordinati dal primo dirigente Giancarlo Sant Elia, dovrà stabilire anche se lo straniero è stato trasportato nella discarica da morto o se ci è arrivato da solo, prima di spirare. Il ritrovamento, comunque, è avvenuto poco dopo le 11. Un passante ha segnalato la salma ad una vigilessa che era in zona per delle notifiche. L agente della polizia locale si è recata sul posto ed ha dato l allarme. (F.V.) Via libera per la farmacia comunale all Arci APPROVATO DALLA GIUNTA IL PROGETTO. INDIVIDUATO IL LOTTO DOVE SARÀ COSTRUITA di Rita Lorrai Aprirà nel quartiere Arci la prima farmacia comunale della Città dell Arte. A deciderlo, lo scorso primo dicembre, la giunta che ha approvato una delibera, proposta dell assessore ai Servizi Sociali, Alessandra Fidanza, per l Esercizio del diritto di prelazione sulla XIV sede farmaceutica di nuova istituzione. La farmacia, si legge nella delibera, sorgerà, in locali ancora da individuare, in un area ricompresa da via Empolitana angolo via del Lavoro, fino al confine con il Comune di Castel Madama. Così, dopo la promessa della prossima costruzione di una scuola elementare, per la quale, a detta del sindaco Sandro Gallotti, già sarebbe stato individuato il lotto di terreno che va dalla piscina al Palazzetto, dove c è un area comunale destinata a servizi, e i fondi, tramite una banca che ci darà il finanziamento a mezzo leasing, un nuovo importante servizio andrà a localizzarsi in un quartiere che, ancora secondo Gallotti, è stato per troppi anni dimenticato. Intento dell Amministrazione ha dichiarato l Assessore è quello di garantire servizi sempre migliori e diffusi sul territorio.

7 VENERDÌ 16 DICEMBRE

8

9

10 10 AREA ERETINA E VALLE DELL ANIENTE Home care premium, dal comune di Fonte Nuova l assistenza per 50 anziani PRESENTATO IL PROGETTO PENSATO PER I PIÙ DEBOLI. COSTO DELL OPERAZIONE 289MILA EURO di Maria Antonietta Coccanari de Fornari U n progetto pensato per aiutare le persone anziane che hanno bisogno di cure costanti. Anche il comune di Fonte Nuova si prende cura dei più deboli e lo fa per cinquanta pensionati Inpad non autosufficienti. Delle 28mila persone che vivono nella cittadina a nord est di Roma, sono il 14,5% quelle che hanno superato la soglia dei 65 anni. Per questo motivo nasce la necessità di attivare un servizio di assistenza, VENERDÌ 16 DICEMBRE 2011 con lo scopo, tra le altre cose, di favorire la permanenza degli anziani nelle proprie case evitandone l istituzionalizzazione. Per sensibilizzare e informare i potenziali utenti il progetto prevede l invio di lettere personali a domicilio, attraverso il sito internet del comune, contatti telefonici e comunicati stampa. Il servizio si propone di aiutare nell igiene ordinaria, nell alzata e nella messa a letto, controllo e sorveglianza del riposo notturno, bagno assistito in doccia e vasca, spugnature delle persone allettate, aiuto per la spesa, igiene del domicilio e accompagnamento esterno. Per eseguire questo tipo di mansioni saranno attivati dei corsi di care giver con ore di pratica e teoria. A questa figura sarà accompagnata quella di un tutor e di una sala operativa che farà da supporto tecnico all operatore. Per ogni utente il costo è di euro per un totale di euro. Il Sindaco di Fonte Nuova compie sessant anni Mercoledì 21 dicembre il sindaco, Graziano Di Buò, invita tutti i cittadini di Fonte Nuova per gli auguri di Natale ed un momento di convivialità insieme. Vi aspettiamo a Piazza Padre Pio dalle ore alle 19 e al Centro anziani di S. Lucia dalle ore alle 19. Archivio comunale, via libera ai lavori di riordino PARTITA L OPERAZIONE PER RIPULIRE I LOCALI DELL EX CINEMA ROSSI SOMMERSO DAI FASCICOLI di Maria Luisa Angrisani MENTANA Migliaia di documenti accatastati sul pavimento dell ex Cinema Rossi troveranno finalmente una collocazione idonea. La pulizia dei locali, che si trovano in via Tre Novembre 19, è stata affidata ad una società specializzata, la Italarchivi srl, che avrà il compito di selezionare, censire, smaltire, inventariare e riordinare tutti gli atti che costituiscono l archivio. Costo dell operazione 20mila euro, l offerta economica migliore stando a quanto fanno sapere dall amministrazione comunale. L Archivio fa parte del patrimonio comunale - dice il sindaco di Mentana, Altiero Lodi - è indispensabile tutelarlo e scongiurare l eventuale smarrimento di atti. Mi chiedo perché la gestione di preziosi fascicoli sia stata così sciatta in passato: nei locali dell ex Cinema Rossi sono stati ammassati senza alcun criterio definito plichi su plichi, colonne di carta. Un disordine che rischia di rallentare il lavoro dei dipendenti e quindi l intera macchina amministrativa. Una situazione sicuramente poco decorosa per il comune che ha promesso di restituire presto i locali alla città. Cronaca Incidente sulla Tiburtina Valeria, muore un ragazzo di 24 anni MERCOLEDÌ L IMPATTO IN CUI HA PERSO LA VITA DANIELE CODA ZABETTA DI VICOVARO di Fulvio Ventura L a via Tiburtina ha mietuto un altra vittima. Mercoledì sera, all altezza del Bivio di San Polo, ha perso la vita un ragazzo di Vicovaro. Daniele Coda Zabetta, avrebbe compiuto 24 anni il prossimo 28 dicembre, era alla guida della sua moto quando, alle 20, una vettura gli ha tagliato la strada. Lo scontro, anche se avvenuto a bassa velocità, è stato fatale. La guidatrice della macchina, una Renault Clio, si è fermata per prestare aiuto e chiamare i soccorsi. Daniele è stato immediatamente trasportato in ospedale, ma è arrivato al pronto soccorso già in stato di arresto cardiaco. Inutile l intervento di medici ed infermieri, il ragazzo è morto alle 21. La polizia stradale di Tivoli è ora al lavoro per accertare l esatta dinamica dei fatti. Amici e parenti piangono il ragazzo, impegnato in prima linea nel volontariato. Daniele, da cinque anni, faceva parte dei Pionieri della Croce Rossa di Tivoli, ma nella sua vita coltivava mille altre passioni, era arbitro di calcio ed amava le escursioni a cavallo. Una terribile tragedia ha colpito il Comitato della Croce Rossa Italiana hanno scritto in una nota dall associazione - il giovane Daniele Coda Zabetta, appartenente alla Componente dei Pionieri e delegato tecnico locale per l attività di emergenza, al ritorno da una riunione della Croce Rossa ieri sera, è stato falciato al Bivio di San Polo. Il giovane era fortemente motivato ai valori e alle attività della Croce Rossa, dove effondeva tutta la sua brillante effervescenza, ricco di idee e di progettualità singolari. luminoso esempio di dedizione alle attività di volontariato. La redazione di Dentro Magazine si unisce al cordoglio della famiglia e dell Associazione. Sequestro lampo a Palombara, poliziotto rapisce un 15 enne PRESO IL 45 ENNE CHE AVEVA CHIESTO UN RISCATTO DI 75MILA EURO. DIETRO IL RAPIMENTO I DEBITI DI GIOCO P oliziotto 45enne sequestra compagno di scuola del figlio per estinguere debiti di gioco. È successo a Palombara Sabina martedì mattina, quando l uomo, addetto allo smistamento della posta al Viminale, ha rapito il figlio quindicenne di un amico imprenditore. Si è trattato, fortunatamente per la giovane vittima, di un sequestro lampo. Nel primo pomeriggio, infatti, i carabinieri lo avevano già arrestato. Il tutto è avvenuto dopo lo scambio del riscatto pattuito, 75mila euro, organizzato con la complicità delle forze dell ordine nelle campagne tra Palombara Sabina e Mentana. Ad intervenire i carabinieri della Compagnia di Monterotondo del capitano Domenico Martinelli coadiuvato dal Nucleo investigativo di Lorenzo Sabatino coordinato sul posto dal comandante provinciale Maurizio Detalmo Mezzavilla. Mio figlio credeva si trattasse di uno scherzo, ha raccontato il papà del quindicenne. A Palombara chi conosce il rapitore lo descrive come una persona tranquilla, una famiglia modello e giurerebbe di non averlo mai visto giocare ai videogames nella piccola cittadina. Deve aver perso la ragione all improvviso, dicono. Ora l uomo è in carcere. A preoccupare anche la situazione del figlio del rapitore. Dal liceo di Guidonia fanno sapere che è stato messo su uno staff ad hoc per sostenere ed aiutare entrambi i ragazzi: la vittima del rapimento ed il figlio del sequestratore, amici e compagni di classe. L istituto ha assicurato che i compagni con grande maturità ed affetto aspettano tutti e due a braccia aperte. (M.M.)

11 VEN 16 DIC 2011 musica Venerdì e sabato da non perdere al Dissesto Musicale con due serate dedicate al metal eventi Dall Atlantico Live al Contestaccio, sei appuntamenti nella Capitale cinema Il cinema muto rivive sul grande schermo con The Artist. Imperdibile ricette Continua il nostro viaggio tra i piatti di Natale: da provare la Torta dei Re METEO VEN 16 MIN 6 MAX 16 SAB 17 MIN 10 MAX 17 DOM 18 MIN 10 MAX 13 I veri amici sono quelli che si scambiano reciprocamente fiducia, sogni e pensieri, virtù, gioie e dolori, sempre liberi di separarsi senza separarsi mai. [ A. Bougeard ] IL LIBRO DELLA SETTIMANA di Dacia Maraini La grande festa [ di Claudia Crocchianti LUN 19 MIN 8 MAX 11 MAR 20 MIN 7 MAX 12 MER 21 MIN 6 MAX 11 GIO 22 MIN 9 MAX 12 Nel libro che consigliamo questa settimana i protagonisti sono la perdita delle persone care e l importanza dei ricordi che rimangono dopo la morte delle persone a cui teniamo. In questo libro la Maraini ricorda la sorella Yuchi, il compagno Giuseppe, il padre Fosco, il poeta Alberto Moravia, l artista a tutto tondo Pierpaolo Pasolini e la cantante lirica Maria Callas. È un libro emozionante fin dalle prime pagine, che per lo stile ricorda uno dei suoi romanzi più belli, Bagheria. Il titolo, La grande festa, nasce per ricordare che i momenti trascorsi con le persone care sono momenti di gioia e come tali vanno conservati. In questo romanzo leggiamo la vita privata di questa scrittrice, che ha scelto di farla conoscere così ai suoi lettori. Oltre ai ricordi che prendono vita tra le pagine, la Maraini rivede i suoi cari attraverso il sogno, sempre presente. I particolari del libro li lascio come sempre scoprire a voi.buona lettura! UNA SETTIMANA DI CONCERTI DI MUSICA CLASSICA, CORI GOSPEL E NON SOLO ASPETTANDO LA VIGILIA A Tivoli il Natale si festeggia in musica [ di Maria Antonietta Coccanari de Fornari [ di Cristina Mania Il Il Natale è alle porte e tra i regali da comprare e gli abeti da decorare, la Pro Loco Colleverde ricorda che questa festività può e deve essere un occasione per dare prova di solidarietà. Prende così vita la terza edizione di Natale a Colleverde, manifestazione Una settimana di concerti in attesa della Vigilia di Natale. Ricco il calendario di appuntamenti preparati dall amministrazione comunale per il Si comincia questo fine settimana quando sabato pomeriggio, alle Scuderie Estensi, si esibirà il Circolo Filarmonico Diana. Bis la sera alle ore 21, a fargli da palcoscenico sarà la Chiesa di San Biagio che ospiterà il concerto di Natale Wind Ensemble, sotto la direzione del maestro Giuseppe Galli. Domenica nata in collaborazione con l Assessorato allo Sport della Città di Guidonia Montecelio, la Coop. Soc. Universo 2000, la Piscina Dueffe Sporting Club e l Istituto Comprensivo Statale E. De Filippo. Si comincia sabato con una giornata scandita da eventi sportivi: alle tutti in piscina presso il centro sportivo Dueffe Sporting Club, per poi correre nella Chiesa di San Remigio dove, dalle 16 alle 19, si gioca a calcetto presso il campetto parrocchiale. Sempre all interno della struttura ecclesiastica la serata si anima con le dolci note musicali del Concerto di Natale, organizzato dall International Music Institute. L evento clou del ad animare la serata ci penserà la magia della musica del compositore ungherese Franz Liszt, insieme a quelle di Beethoven e Rachmaninov, che rivivranno tutte nella Sala del Trono di Villa D Este con Dai predecessori agli epigoni, al pianoforte la musicista Gloria Campaner. Martedì, mercoledì, giovedì e venerdì, alle Scuderie e al Teatro Giuseppetti, ad alternarsi saranno spettacoli di flamenco, balletto, violino e chitarra e i gli attesissimi cori gospel. Le corali tiburtine chiuderanno le celebrazioni per le festività l 8 gennaio. LA COOPERATIVA SOCIALE E L ASSOCIAZIONE DI VOLONTARIATO DI GUIDONIA CHIUDONO L ANNO CON CONCERTI E INIZIATIVE BENEFICHE La poesia di De Andrè e la solidarietà con Alternata e Ombra del Vento [ di Sara De Bonis Non finisce mai di sorprendere il ricco calendario di eventi organizzato dalla cooperativa sociale Alternata S.I.Lo.S. onlus e dall associazione giovanile di volontariato Ombra del Vento che, a differenza di quanto vorrebbero alcuni dirimpettai della sede di viale Montecelio 9/B, non pensano neanche lontanamente di chiudere i battenti. Per la fine di dicembre sono in calendario tre appuntamenti musicali da non perdere. Si parte sabato 17 per la versione Reggae del SILOSò con il Jamming Four from Radici nel Cemento, con Rasta Blanco (nella foto), voce-chitarrabasso, Giuliobass, voce-bassochitarra, Valerio Guaraldi, alla chitarra e alla batteria Vincenzo Caristia. Per il 18, i toni giusti alla domenica li suonano i dieci ragazzi delle Amine Salve che si esibiscono con La buona novella NataLAICO. Gli appuntamenti del 2011 si chiudono giovedì 22 dicembre con la festa di chiusura e gli auguri natalizi del servizio del centro diurno Araba Fenice di Tivoli. Video suggestioni, degustazioni, musica ed esposizioni estemporanee intratterranno i ragazzi ed i genitori del centro, oltre a tutti quelli che vorranno prendere parte a questa giornata tutta natalizia. WEEK END ALL INSEGNA DELLO SPORT E DELLA SOLIDARIETÀ NEL QUARTIERE GUIDONIANO Sabato e domenica è Natale a Colleverde week end è la raccolta di giocattoli e materiale didattico da destinare ai più piccoli. Infatti, a partire dalle ore 10 di domenica, l Istituto Eduardo de Filippo spalanca le sue porte per accogliere le donazioni che possono essere portate anche presso il Gazebo della Pro Loco situato nella piazza di Colleverde.

12 12 musica ven 16 dic Roma ven 16 dicembre JOHN DE LEO Circolo degli artisti Via Casilina Vecchia, 42 Roma sab 17 dicembre CRISTINA D AVENA E I GEM BOY Atlantico Live Roma sab 17 dicembre SAXON SOUND SYSTEM Brancaleone Roma dom 18 dicembre VIALKA Dal Verme Via L. Dal Verme 8 Roma lun 19 dicembre FOTTUTISSIMI Contestaccio Via di M. Testaccio 65b Roma mar 20 dicembre GLI SCONTATI Macro Via Nizza 38 Al Dissesto tributo a Dream Theater e System of a Down [ di Chiara De Bonis Per questo fine settimana l associazione culturale di via del Barco ha in programma due eventi dedicati alla musica metal e alle sue diverse modalità espressive. Il primo appuntamento è previsto per venerdì quando protagonista sarà la musica dei Dream Theater. Ad andare in scena saranno infatti i Gemini Paradox, band romana che propone un repertorio composto dai più celebri brani del gruppo progressive metal statunitense. Ad aprire il concerto ci saranno inoltre i Last Prototype, trio death-prog che presenterà l ultimo album intitolato The Green Effect, e gli Entrophy, band dedita invece ad un heavy metal intriso di venature progressive. L atmosfera cambierà durante la serata di sabato 17 dedicata alle più moderne sonorità alternative. Ad esibirsi saranno infatti i Mushroompeople, tribute band dei System of a Down. Durante il concerto verranno riproposti molti dei brani che hanno regalato fama mondiale alla band statunitense simbolo di un nuovo modo di interpretare il metal. L open act sarà affidato a due band già conosciute dal pubblico del Dissesto Musicale, i Silenzio e gli Element Of Chaos. Per info sugli eventi in programma al Dissesto visitate la pagina dell associazione su facebook. VENERDÌ SERA SUONA ROCK A TIVOLI CON LA COVER BAND DEI LITFIBA. OSPITE DANIELE BAGNI, BASSISTA DELLA BAND GUIDATA DA PIERO PELÙ All Emy Sax Music un Alibi di Ferro [ di Caroline Latini L appuntamento rock di questa settimana è sicuramente quello di venerdì, quando a partire dalle ore presso i locali dell Emy Sax Music suonerà la tribute band dei Litfiba, Alibi di Ferro. Il gruppo nasce originariamente come nel 1990 con il nome di Reattiva, composta da Alfredo Gargaro alla chitarra, Ettore Borrelli alle tastiere, Fabio Carbone alla voce, Fabrizio Pittaccio alla batteria e Mauro Pittaccio al basso, suonando cover miste come Vasco Rossi e Litfiba, inserendoci anche musica propria. Le strade si dividono dopo cinque per intraprendere altri generi musicali, ma nel 2000 Fabrizio Pittaccio, Mauro Pittaccio e Fabio Carbone si riuniscono per formare una band di musica rock inedita. Dopo questa parentesi personale, in cui si inizia a delineare la propensione di Fabio per le sonorità e le vocalità di Piero Pelù, il loro impresario gli consiglia di formare una tribute band dei Litfiba. Da lì, nel 2005, Fabrizio, Fabio e Mauro formano una nuova band: gli Alibi di Ferro. Con loro entra Alfredo vecchio Reattiva e Ettore Borrelli, alle tastiere, anche lui già membro della prima formazione degli esordi. Oggi dopo 19 anni tornano a suonare insieme. In occasione di questa serata live, si esibirà sul palco tiburtino, come special guest, lo storico bassista della band originale di Pelù, Daniele Bagni detto Barny dai suoi fan, per regalare una performance unica a tutti i partecipanti.

13 ven 16 dic cinemaven 29 ott 13 Straw dogs The Artist [ di Domitilla Pirro Lo sceneggiatore hollywoodiano David Sumner (James Marsden) e sua moglie Amy (Kate Bosworth), bellissima attrice, si trasferiscono nella casa d infanzia di lei a Blackwater, in pieno Mississippi, per restaurare l edificio e poi disfarsene tramite vendita. Il padre della donna è infatti morto da poco e l eredità del profondo sud statunitense è troppo ingombrante per farsene carico. L impatto coi locali, però, non riuscirà ad essere privo di tensioni su tutte, quella nei confronti di Charlie (Alexander Skarsgard), storico ex di Amy e la violenza repressa che sembra gravitare sull intera cittadina sonnacchiosa finirà con l esplodere, culminando nel modo meno prevedibile in assoluto. Remake dell omonimo lavoro firmato da Sam Peckinpah nel 1971, Straw dogs utilizza un cast di protagonisti bellocci e finisce col patinare troppo l intreccio. Fortemente straniante nella sua versione anni Settanta (che a sua volta adattava al grande schermo, inasprendolo, il romanzo di Gordon Williams The siege of Trencher s farm), la storia oggi diretta da Rod Lurie non riesce a gettare lo stesso sinistro incantesimo sulla platea. Di violenza ce n è in quantità ingenti e anche blandamente splatter, ben seminata in apertura e sottotraccia quando serve. Ma, semplicemente, non basta una trappola per orsi piazzata in casa a disturbare realmente la pace mentale del pubblico. Fatte le debite proporzioni, e trasformata l Inghilterra rurale del film con Dustin Hoffman negli Stati Uniti del sud, ciò che resta segue pedissequamente la scaletta originale ma non sa rievocarne le atmosfere inquietanti. Forse l unica osservazione che possiamo azzardarci a compiere è la seguente: quando, in campo prettamente musicale, qualche artista decide di far suo un pezzo altrui e cimentarsi in un omaggio, è davvero efficace solo se dona alla canzone un mood tutto nuovo, proprio, dotato di autonomia. Dunque ci poniamo, e vi poniamo, una semplice domanda: di questa cover deboluccia c era davvero bisogno? Giudizio: 2 su 5, inefficace [ di Maria Antonietta Coccanari de Fornari Bianco e nero. Film muto sul cinema muto, con classiche scritte sui cartelli, musiche mimica sguardi (e balli) decisivi Un divo di mezza età (Jean Dujardin, migliore interprete maschile a Cannes) trova, uscendo dagli Studios, la solita folla di fan giornalisti e aspiranti attori. Tra questi ultimi, una ragazza (Bérénice Bejo) che riesce a farsi fotografare con lui e spopola sulla prima pagina di varie testate. Da qui il suo ingresso a Hollywoodland pieno di umanità variopinta, con un cameo fantastico di Malcom McDowell, tutti con sorrisi a 64 denti, tutti avvelenati dalle rivalità. Ecco che con l avvento del sonoro (1929) per lui comincia la discesa tra povertà e disperazione, dopo che aveva creato il personaggio mondiale di lei ( largo ai giovani ), rendendola persino unica inventandole il neo della bellezza. Non lo abbandona il cagnolino. Non il fido autista (James Cromwell). Né un angelo custode nell ombra che ha ricomprato il suo ritratto e tutti i suoi souvenirs e li ha conservati in una sorta di museo dell innocenza. Storia della parola e del silenzio. Storia privata nell affresco di un periodo importantissimo non solo per l industria cinematografica ( crolla la borsa ). Storia di amore gratitudine orgoglio fedeltà. Di buoni sentimenti, sui quali incombe la verità della vita: quel topos martellante delle scale dove chi scende e chi sale non guarda in faccia nessuno. Divertente e persino commovente, questo capolavoro scritto e diretto da Michel Hazanavicius. Riesuma i classici e vi si allinea in perfezione. Applausi in sala. Giudizio: 5 su 5, imperdibile

14 14 surf n turf ven 16 dic Dolci di Natale di Maria Luisa Angrisani Torta dei Re Ingredienti per 4 persone Pasta sfoglia surgelata 500 gr.; 1 uovo; Per la crema: Zucchero gr. 100; Burro gr. 100; Uova piccole 2; I vostri annunci LAVORO LA BOTTE OFFRESI 40 a persona automunita per collaborazione domestica per un giorno di lavoro alla settimana PENSIONATO esperienza trentennale in gestione bar cerca occupazione anche da lavoro dipendente nella zona di Guidonia AMMINISTRATORE DI CON- DOMINIO preparato, serio, affidabile, ONESTO, e sempre presente, offre disponibilità ad inserire nuovi condomini nel suo pacchetto clienti. Per info contattare: Farina 1 cucchiaio; Rum 1 bicchierino; Polvere di mandorle 125 gr. Preparazione: Riscaldate il forno a 200 C. Tagliate il burro a pezzi e versatelo in una terrina. Lavoratelo a spatola, aggiungete lo zucchero e continuate a lavorare. Sbattete le fax PITTORE ABILE ITA da 27 anni esegue ogni tipo di tinta, parati,stucchi antichi,cartongesso,controsoffitti, restauri completi acosti onesti serieta garanzie perizia Tel. 340/ CHITARRA OFFERTA SPE- CIALE NATALE 15 lezioni 200. Offerta valida fino al 15 dicembre. Lezioni di chitarra al vostro domicilio da insegnante-compositore professionista. Corso in inglese o italiano tel LAUREATA IN ECONOMIA E COMMERCIO impartisce ripetizioni di ECONOMIA AZIENDALE e DIRITTO a studenti di scuola media inferiore e superiore. Telefonare al numero LAUREATA con esperienza in lezioni private impartisce aiuto nei compiti pomeridiani per bambini delle scuole elementari. Info: SONO ITALIANA, HO 38 ANNI e sto cercando lavoro, come segretaria, commessa baby o nonno/a sitter, collaboratrice domestica SE SIETE UN GRUPPO MU- uova, quindi incorporatele. Aggiungete la farina, il rum e la polvere di mandorle e amalgamate fino a quando il composto sarà liscio ed omogeneo. Stendete la pasta sfoglia e ricavatene due dischi di uguale dimensione con uno spessore di circa 3 millimetri. Spruzzate una placca da forno con acqua fredda e posatevi uno dei dischi. Cospargetelo di crema lasciando libero un bordo di circa 3 centimetri. Bagnate il bordo e coprite con il secondo disco di pasta. Disegnate con una forchetta delle decorazioni a raggiera, sbattete l uovo e usatelo per spennellare il dolce. Cuocete nel forno già caldo per circa 20 minuti. Sfornate e servite tiepido. L inserzionista è il solo responsabile dei propri annunci. Dentro Magazine declina ogni responsabilità riguardo a prodotti o lavori pubblicizzati. SICALE e cercate una cantante o una corista mettetemi alla prova. ho 38 anni e amo cantare da quando ne avevo 1! il mio telefono: DONNA SERIA ITALIANA cerca lavoro a Tivoli e dintorni per stirare oppure come baby sitter. Massima serietà, disponibile nelle ore del pomeriggio COMPRO/VENDO VENDESI AUTO D EPOCA: FIAT BERLINA 124 anno 1972 ristrutturata marciante euro 5000 trattabili. MAGGIOLINO VOLKSWA- GEN anno w ristrutturato marciante euro 7000,00 trattabili. Telefono VENDO ARMADIO a sei ante forma trenino ideale per scuola materna o camera bimbo ottime condizioni prezzo conveniente. Cell ore pasti BICICLETTA NUOVISSIMA mountain-bike con cambio shymano, ottima marca, vendo. Color rosso, borraccia inclusa. Telefonare ore pasti allo Direttore Responsabile Anna Laura Consalvi Editore Eventi Omnilazio S. C. di Sara De Bonis Redazione: Piazza Baracca 18a Guidonia (RM) tel fax Stampa Telestampa Centro Italia Carsoli (Aq) Reg. Tribunale di Tivoli n. 9 del 10 Giugno 2004 Iscrizione Roc Concessionaria di pubblicità: Magenta Comunicazione tel - fax Chiuso giovedì 15 dicembre alle ore 21 Tutto il materiale cartaceo e fotografico inviato o consegnato alla redazione non viene restituito Tutte le collaborazioni sono considerate a titolo gratuito a meno di accordi scritti con l editore. VENDO ANCORA IMBAL- LATO FORNETTO LG elettrico micronde ventilato cottura vapore e grill cuoce pizza e dolci compreso di utensili nuovissimo Telef ore pasti Prezzo 120,00

15 VENERDÌ 16 DICEMBRE 2011 SPORT 15 IL PUNTO SUI CAMPIONATI Impresa Pisoniano, la Coppa Italia si avvicina STORICO TRAGUARDO PER IL CLUB EMPOLITANO CHE SI QUALIFICA PER LA FINALISSIMA [ di Giovanni Sanfilippo Il Pisoniano è in finale di coppa Italia. A determinare il risultato la vittoria contro un ostico San Cesareo (6-5) che forse sul piano del gioco fa vedere anche qualcosa di più. Termina uno a uno la gara d andata di mercoledì 7 con un super Bravetti che neutralizza un calcio di rigore a Gamboni e Youru Fazi autore di un gran gol. Nella gara di ritorno, disputata mercoledì al Don Aureli di Pisoniano la squadra di Manrico Berti soffre, subisce lo svantaggio di Tajarol, ma poi è con Scotto Di Clemente all ottantasettesimo che trova il gol del pareggio. Si va ai rigori. Segna Razzini, sbaglia Yuri Fazi per il Pisoniano e il San Cesareo si porta in vantaggio. Segnano Turazza, Calabrese, Mancini, Alain Fazi, Gamboni, Scotto. Si arriva all ultimo rigore quando è il turno di Gai che deve solo buttarla dentro per regalare la vittoria ai suoi. Sbaglia, tira fuori e il Pisoniano ancora spera. Ansini segna e si va ad oltranza. Di nuovo l errore per il San Cesareo, questa volta con Cancellieri che la manda fuori. Roversi segna ed esplode il Don Aureli. Il Pisoniano si qualifica e se la vedrà il prossimo sei gennaio, probabilmente al Salaria Sport Village, contro il Rieti, impostosi due a zero sul Vigor Cisterna. Il campionato di eccellenza non è da meno in quanto a emozioni. Si ferma il Pisoniano sul campo del Cecchina pareggiando uno a uno, mentre vince l Ostiamare contro il Guidonia e aggancia in vetta alla classifica il team di Berti. In promozione frana per la quinta volta consecutiva il Città di Monterotondo, questa volta nella tana del Palombara. Di Nunzio al novantatreesimo regala ai suoi la rete del definitivo tre a due. Gara combattuta, ma anche molto nervosismo in campo con Luttazi che scaglia una pallonata addosso ad Alessandri e si fa espellere. Al termine della gara il Città di Monterotondo si lamenta del generale clima di tensione. Il Montecelio pareggia uno a uno contro il Boreale. Natale sotto l albero alla Piramide Domenica le gare di nuoto nel centro sportivo di Guidonia Le festività natalizie si avvicinano, luci e musiche ci accompagnano verso la magica notte di Natale. Il centro sportivo Piramide di Guidonia, quest anno invita tutti i frequentatori della palestra e delle piscine a condividere insieme la gioia di queste feste con la manifestazione Natale sotto l albero, che si terrà domenica in occasione delle gare di nuoto interne. La giornata di domenica sarà così un occasione per tutte le famiglie socie della palestra di condividere una giornata pre-natalizia all insegna dello sport e del sano divertimento, dove i più piccoli, e non solo, potranno festeggiare con giochi e regali il Natale della palestra Piramide. Durante la giornata si terranno le gare dei vari corsi di nuoto che vedono l assidua partecipazione dei bimbi dai 3 anni in poi fino alla categoria Ragazzi. Punta di diamante della Piramide, infatti, è proprio la sezione agonistica di nuoto, con circa 120 atleti dai piccoli esordienti ai grandi master, fino ai 60 anni. Da anni, ormai, la Piramide allena gli atleti per la partecipazione ai Campionati Regionali di Nuoto, dalla categoria B a quella ragazzi, riportando grandi soddisfazioni con la vittoria di quattro campioni regionali. Accanto ai trofei si cela, però, la vera risorsa di questo settore: la molteplicità di servizi e corsi offerti, dal nuoto bimbi, che copre varie fasce d età, al baby nuoto, attivato grazie alla collaborazione dell asilo Il Melograno di Tivoli, con corsi per piccoli dai 3 mesi ai 3 anni, la domenica mattina. Per i più grandi, invece c è solo l imbarazzo della scelta, tra nuoto libero, corsi regolari, oppure acquagym, acquafitness e hydrobike. La palestra Piramide vi aspetta tutti domenica 18 dicembre per festeggiare allegramente l arrivo del Natale.

16 16 VENERDÌ 16 DICEMBRE 2011

CORSO AD INDIRIZZO MUSICALE DELL I.C. S.G. BOSCO PALAZZO SAN GERVASIO (PZ)

CORSO AD INDIRIZZO MUSICALE DELL I.C. S.G. BOSCO PALAZZO SAN GERVASIO (PZ) CORSO AD INDIRIZZO MUSICALE DELL I.C. S.G. BOSCO PALAZZO SAN GERVASIO (PZ) La musica è l'armonia dell'anima Alessandro Baricco, Castelli di rabbia Premessa L insegnamento di uno strumento musicale nella

Dettagli

Livello CILS A2. Test di ascolto

Livello CILS A2. Test di ascolto Livello CILS A2 GIUGNO 2012 Test di ascolto numero delle prove 2 Ascolto Prova n. 1 Ascolta i testi. Poi completa le frasi. Scegli una delle tre proposte di completamento. Alla fine del test di ascolto,

Dettagli

La convenzione internazionale sui diritti dell infanzia riscritta dai bambini. Comune di OSNAGO. Associazione ALE G. dalla parte dei bambini

La convenzione internazionale sui diritti dell infanzia riscritta dai bambini. Comune di OSNAGO. Associazione ALE G. dalla parte dei bambini La convenzione internazionale sui diritti dell infanzia riscritta dai bambini Associazione ALE G. dalla parte dei bambini Comune di OSNAGO AI BAMBINI E ALLE BAMBINE Il 20 novembre 1989 è entrata in vigore

Dettagli

Tesi per il Master Superformatori CNA

Tesi per il Master Superformatori CNA COME DAR VITA E FAR CRESCERE PICCOLE SOCIETA SPORTIVE di GIACOMO LEONETTI Scorrendo il titolo, due sono le parole chiave che saltano agli occhi: dar vita e far crescere. In questo mio intervento, voglio

Dettagli

Dov eri e cosa facevi?

Dov eri e cosa facevi? Funzioni comunicative Produzione libera 15 marzo 2012 Livello B1 Dov eri e cosa facevi? Funzioni comunicative Descrivere, attraverso l uso dell imperfetto, azioni passate in corso di svolgimento. Materiale

Dettagli

COME SI PASSA DALL AFFIDAMENTO ALL ADOZIONE?

COME SI PASSA DALL AFFIDAMENTO ALL ADOZIONE? COME SI PASSA DALL AFFIDAMENTO ALL ADOZIONE? Storia narrata da Teresa Carbé Da oltre 10 anni, con mio marito e i miei figli, abbiamo deciso di aprirci all affidamento familiare, e ciò ci ha permesso di

Dettagli

Università per Stranieri di Siena. Centro. Certificazione CILS. Certificazione. di Italiano come Lingua Straniera. Sessione: Dicembre 2012 Livello: A1

Università per Stranieri di Siena. Centro. Certificazione CILS. Certificazione. di Italiano come Lingua Straniera. Sessione: Dicembre 2012 Livello: A1 Università per Stranieri di Siena Centro CILS Sessione: Dicembre 2012 Test di ascolto Numero delle prove 2 Ascolto - Prova n. 1 Ascolta i testi: sono brevi dialoghi e annunci. Poi completa le frasi.

Dettagli

Prime ipotesi per una fattibilità dei Programmi Integrati per la salute in Marmilla

Prime ipotesi per una fattibilità dei Programmi Integrati per la salute in Marmilla Prime ipotesi per una fattibilità dei Programmi Integrati per la salute in Marmilla Cagliari 4 dicembre 2012 Centro di ricerca FO.CU.S. Progetto di ricerca a supporto dei territori per l individuazione

Dettagli

RITIRO PER TUTTI NATALE DEL SIGNORE LA CONVERSIONE ALLA GIOIA. Maria, Giuseppe, i pastori, i magi e...gli angeli

RITIRO PER TUTTI NATALE DEL SIGNORE LA CONVERSIONE ALLA GIOIA. Maria, Giuseppe, i pastori, i magi e...gli angeli RITIRO PER TUTTI NATALE DEL SIGNORE LA CONVERSIONE ALLA GIOIA Maria, Giuseppe, i pastori, i magi e...gli angeli Siamo abituati a pensare al Natale come una festa statica, di pace, tranquillità, davanti

Dettagli

Istituto Comprensivo Statale Viale Liguria

Istituto Comprensivo Statale Viale Liguria Istituto Comprensivo Statale Viale Liguria Ufficio di Segreteria: Viale Liguria Rozzano (MI) Tel. 02 57501074 Fax. 028255740 e-mail: segreteria@medialuinifalcone.it sito: www.icsliguriarozzano.gov.it Recapiti

Dettagli

Progetto ideato e organizzato dal Consorzio Gioventù Digitale

Progetto ideato e organizzato dal Consorzio Gioventù Digitale Progetto ideato e organizzato dal Consorzio Gioventù Digitale Referenti: Coordinatore Scuole dott. Romano Santoro Coordinatrice progetto dott.ssa Cecilia Stajano c.stajano@gioventudigitale.net Via Umbria

Dettagli

la riorganizzazione della dev essere affrontata in Consiglio TORTONA. SE NE PARLERA IN UNA SEDUTA AD HOC: L HA DECISO IL SINDACO

la riorganizzazione della dev essere affrontata in Consiglio TORTONA. SE NE PARLERA IN UNA SEDUTA AD HOC: L HA DECISO IL SINDACO TORTONA. SE NE PARLERA IN UNA SEDUTA AD HOC: L HA DECISO IL SINDACO La riorganizzazione dell ospedale dev essere affrontata in Consiglio In Consiglio comunale si parlerà ancora di riorganizzazione ospedaliera.

Dettagli

La cooperativa Fai compie 30 anni

La cooperativa Fai compie 30 anni Anziani e assistenza La cooperativa Fai compie 30 anni TRENTO Fai, la prima cooperativa sociale che si occupa di assistenza domiciliare in Trentino, si prepara a festeggiare ben 30 anni di attività. Sabato

Dettagli

23 APRILE 2015 L IDEA

23 APRILE 2015 L IDEA IL PROGETTO 23 APRILE 2015 L IDEA Il 23 aprile è la Giornata mondiale del libro e del diritto d autore, è il giorno di San Giorgio a Barcellona, è il giorno della World Book Night in Inghilterra, è il

Dettagli

ACCENDI UNA LUCE IN FAMIGLIA Preghiera nella comunità domestica in comunione con Papa Francesco

ACCENDI UNA LUCE IN FAMIGLIA Preghiera nella comunità domestica in comunione con Papa Francesco ACCENDI UNA LUCE IN FAMIGLIA Preghiera nella comunità domestica in comunione con Papa Francesco Sul far della sera la famiglia si riunisce in casa per la preghiera. Ove fosse possibile si suggerisce di

Dettagli

2 GIUGNO 2013 FESTA DELLA REPUBBLICA

2 GIUGNO 2013 FESTA DELLA REPUBBLICA 2 GIUGNO 2013 FESTA DELLA REPUBBLICA Discorso del Prefetto Angelo Tranfaglia Piazza Maggiore Bologna, 2 giugno 2013 Autorità, cittadini tutti di Bologna e della sua provincia, un cordiale saluto a tutti.

Dettagli

Porto di mare senz'acqua

Porto di mare senz'acqua Settembre 2014 Porto di mare senz'acqua Nella comunità di Piquiá passa un onda di ospiti lunga alcuni mesi Qualcuno se ne è già andato. Altri restano a tempo indeterminato D a qualche tempo a questa parte,

Dettagli

Istituto Comprensivo di Via Nazario Sauro Brugherio Via Nazario Sauro 135 Tel. 039. 2873466 e mail istituto : icsauro@yahoo.it

Istituto Comprensivo di Via Nazario Sauro Brugherio Via Nazario Sauro 135 Tel. 039. 2873466 e mail istituto : icsauro@yahoo.it Istituto Comprensivo di Via Nazario Sauro Brugherio Via Nazario Sauro 135 Tel. 039. 2873466 e mail istituto : icsauro@yahoo.it Anno Scolastico 2010-2011 Email: icsauro@yahoo.it Fratelli Grimm La Scuola

Dettagli

PIANO A.S. 2015/2016

PIANO A.S. 2015/2016 Direzione Didattica Statale 1 Circolo De Amicis Acquaviva delle Fonti (BA) BAEE03600L@ISTRUZIONE.IT - BAEE03600L@PEC.ISTRUZIONE.IT www.deamicis.gov.it PIANO DELL OFFERTA FORMATIVA A.S. 2015/2016 Prendete

Dettagli

REGOLAMENTO COMUNALE PER LA GESTIONE DEL PART-TIME

REGOLAMENTO COMUNALE PER LA GESTIONE DEL PART-TIME REGOLAMENTO COMUNALE PER LA GESTIONE DEL PART-TIME ART. 1 Oggetto Il presente regolamento disciplina le procedure per la trasformazione dei rapporti di lavoro da tempo pieno a tempo parziale dei dipendenti

Dettagli

R E G O L A M E N T O PER IL FUNZIONAMENTO DELLA MENSA SCOLASTICA

R E G O L A M E N T O PER IL FUNZIONAMENTO DELLA MENSA SCOLASTICA Allegato alla deliberazione consiliare n. 03 del 31.01.2014 COMUNE DI ROTA D IMAGNA PROVINCIA DI BERGAMO TELEFONO E FAX 035/868068 C.F. 00382800167 UFFICI: VIA VITTORIO EMANUELE, 3-24037 ROTA D IMAGNA

Dettagli

Bilancio della competizione di Judo alle Olimpiadi di Londra 2012

Bilancio della competizione di Judo alle Olimpiadi di Londra 2012 Bilancio della competizione di Judo alle Olimpiadi di Londra 2012 Qualche giorno dopo la fine della competizione olimpica di judo è venuto il momento di analizzare quanto successo a Londra. Il mondo del

Dettagli

CON MARIA PREPARIAMOCI AD ACCOGLIERE IL SIGNORE

CON MARIA PREPARIAMOCI AD ACCOGLIERE IL SIGNORE AzioneCattolicaItaliana ACR dell ArcidiocesidiBologna duegiornidispiritualitàinavvento CONMARIA PREPARIAMOCIADACCOGLIEREILSIGNORE Tutta l Azione Cattolica ha come tema dell anno l accoglienza. Anche la

Dettagli

Progetto Baseball per tutti Crescere insieme in modo sano

Progetto Baseball per tutti Crescere insieme in modo sano Progetto Baseball per tutti Crescere insieme in modo sano Il baseball, uno sport. Il baseball, uno sport di squadra. Il baseball, uno sport che non ha età. Il baseball, molto di più di uno sport, un MODO

Dettagli

REGOLAMENTO PER L USO DELLE PALESTRE COMUNALI

REGOLAMENTO PER L USO DELLE PALESTRE COMUNALI REGOLAMENTO PER L USO DELLE PALESTRE COMUNALI Art. 1 Oggetto. Il Comune di Varedo, nell ottica di garantire una sempre maggiore attenzione alle politiche sportive e ricordando i principi ispiratori del

Dettagli

QUANTI ANNI DURA LA SCUOLA?

QUANTI ANNI DURA LA SCUOLA? QUANTI ANNI DURA LA SCUOLA? La scuola è obbligatoria dai 6 ai 16 anni e comprende: 5 anni di scuola primaria (chiamata anche elementare), che accoglie i bambini da 6 a 10 anni 3 anni di scuola secondaria

Dettagli

Regole per un buon Animatore

Regole per un buon Animatore Regole per un buon Animatore ORATORIO - GROSOTTO Libretto Animatori Oratorio - Grosotto Pag. 1 1. Convinzione personale: fare l animatore è una scelta di generoso servizio ai ragazzi per aiutarli a crescere.

Dettagli

Le classi 4^A e B di Scarperia hanno richiesto e partecipato al PROGETTO CLOWN. L esperienza, che è stata ritenuta molto positiva dalle insegnanti,

Le classi 4^A e B di Scarperia hanno richiesto e partecipato al PROGETTO CLOWN. L esperienza, che è stata ritenuta molto positiva dalle insegnanti, Le classi 4^A e B di Scarperia hanno richiesto e partecipato al PROGETTO CLOWN. L esperienza, che è stata ritenuta molto positiva dalle insegnanti, si è conclusa con una lezione aperta per i genitori.

Dettagli

COSA OFFRONO I SERVIZI SOCIALI DI UN COMUNE AI CITTADINI? A cura di Paola Bottazzi

COSA OFFRONO I SERVIZI SOCIALI DI UN COMUNE AI CITTADINI? A cura di Paola Bottazzi COSA OFFRONO I SERVIZI SOCIALI DI UN COMUNE AI CITTADINI? A cura di Paola Bottazzi Questo documento vuole essere una sintetica descrizione dei servizi e delle opportunità che i servizi sociali del Comune-tipo

Dettagli

DAL LIBRO AL TEATRO Caduto dal basso

DAL LIBRO AL TEATRO Caduto dal basso DAL LIBRO AL TEATRO Caduto dal basso LIBERI PENSIERI PER LIBERI SENTIMENTI La riflessione circa In viaggio verso l incontro come ci è stato proposto, nasce attorno alla lettura del romanzo : C è nessuno?

Dettagli

1. Lo sport mens sana in corpore sano

1. Lo sport mens sana in corpore sano 1. Lo sport mens sana in corpore sano Mens sana in corpore sano è latino e vuol dire che lo sport non fa bene soltanto al corpo ma anche alla mente. E già ai tempi dei romani si apprezzavano le attività

Dettagli

Se fossi donna... Se fossi donna... Se fossi donna... Se fossi donna... Se fossi donna...

Se fossi donna... Se fossi donna... Se fossi donna... Se fossi donna... Se fossi donna... Se fossi donna molto probabilmente avrei un comportamento diverso. Il mio andamento scolastico non è dei migliori forse a causa dei miei interessi (calcio,videogiochi, wrestling ) e forse mi applicherei

Dettagli

Giacinto Bonanome. Scuola dell Infanzia Asilo Nido Integrato

Giacinto Bonanome. Scuola dell Infanzia Asilo Nido Integrato Centro d Infanzia Giacinto Bonanome Via San Marco 217 37050 Isola Rizza (Vr) Asilo Nido Integrato Progetto psicopedagogico DELLA SEZIONE API Anno scolastico 2013/2014 Centro d Infanzia Giacinto Bonanome

Dettagli

PROVA DI ITALIANO - Scuola Primaria - Classe Seconda

PROVA DI ITALIANO - Scuola Primaria - Classe Seconda Rilevazione degli apprendimenti PROVA DI ITALIANO - Scuola Primaria - Classe Seconda Anno Scolastico 2011 2012 PROVA DI ITALIANO Scuola Primaria Classe Seconda Spazio per l etichetta autoadesiva ISTRUZIONI

Dettagli

Conoscere per non avere paura. Capire che si può fare molto, ma non tutto. Accudire con attenzione e rispetto.

Conoscere per non avere paura. Capire che si può fare molto, ma non tutto. Accudire con attenzione e rispetto. Conoscere per non avere paura. Capire che si può fare molto, ma non tutto. Accudire con attenzione e rispetto. Gentili congiunti, Questa piccola guida è stata creata per voi con l obiettivo di aiutarvi

Dettagli

Celebrazione del 50 anniversario di matrimonio di

Celebrazione del 50 anniversario di matrimonio di 1 Celebrazione del 50 anniversario di matrimonio di N. e N. 2 Celebrare un anniversario non significa rievocare in modo nostalgico una avvenimento del passato, ma celebrare nella lode e nel rendimento

Dettagli

CAPITOLO 2 GLI AGGETTIVI A. LEGGETE IL SEGUENTE BRANO E SOTTOLINEATE GLI AGGETTIVI

CAPITOLO 2 GLI AGGETTIVI A. LEGGETE IL SEGUENTE BRANO E SOTTOLINEATE GLI AGGETTIVI CAPITOLO 2 GLI AGGETTIVI A. LEGGETE IL SEGUENTE BRANO E SOTTOLINEATE GLI AGGETTIVI La mia casa ideale è vicino al mare. Ha un salotto grande e luminoso con molte poltrone comode e un divano grande e comodo.

Dettagli

Un gioco da brividi per 8 24 giocatori, da 8 anni in su. Contenuto. (Prima della prima partita rimuovete con cura i segnalini dalle fustelle.

Un gioco da brividi per 8 24 giocatori, da 8 anni in su. Contenuto. (Prima della prima partita rimuovete con cura i segnalini dalle fustelle. Un gioco da brividi per 8 24 giocatori, da 8 anni in su Nello sperduto villaggio di Tabula, alcuni abitanti sono affetti da licantropia. Ogni notte diventano lupi mannari e, per placare i loro istinti,

Dettagli

Destinatari: adulti/giovani adulti di diversa provenienza linguistica e culturale che imparano l italiano in contesto L2 o LS

Destinatari: adulti/giovani adulti di diversa provenienza linguistica e culturale che imparano l italiano in contesto L2 o LS MA IL CIELO È SEMPRE PIÙ BLU di Rino Gaetano Didattizzazione di Greta Mazzocato Univerisità Ca Foscari di Venezia Destinatari: adulti/giovani adulti di diversa provenienza linguistica e culturale che imparano

Dettagli

Pasta per due. Capitolo 1. Una mattina, Libero si sveglia e accende il computer C È POSTA PER TE! e trova un nuovo messaggio della sua amica:

Pasta per due. Capitolo 1. Una mattina, Libero si sveglia e accende il computer C È POSTA PER TE! e trova un nuovo messaggio della sua amica: Pasta per due 5 Capitolo 1 Libero Belmondo è un uomo di 35 anni. Vive a Roma. Da qualche mese Libero accende il computer tutti i giorni e controlla le e-mail. Minni è una ragazza di 28 anni. Vive a Bangkok.

Dettagli

Un abbraccio a tutti voi Ornella e Enrico

Un abbraccio a tutti voi Ornella e Enrico SASHA La nostra storia é molto molto recente ed é stata fin da subito un piccolo "miracolo" perche' quando abbiamo contattato l' Associazione nel mese di Novembre ci é stato detto che ormai era troppo

Dettagli

Tra reale e ideale: come gestire e far crescere un organizzazione non profit.

Tra reale e ideale: come gestire e far crescere un organizzazione non profit. Tra reale e ideale: come gestire e far crescere un organizzazione non profit. NID Non profit Innovation Day Università Bocconi Milano, 12 novembre 2014 18/11/2014 1 Mi presento, da dove vengo? E perché

Dettagli

Parrocchia di S. Maria Maggiore in Codroipo

Parrocchia di S. Maria Maggiore in Codroipo Parrocchia di S. Maria Maggiore in Codroipo Anche quest anno il tema di E state insieme si pone in continuità con gli anni precedenti! Vi ricordate come si chiamavano e qual era il tema? Velocemente li

Dettagli

Regolamento Centri di Aggregazione Sociale/Ludoteche

Regolamento Centri di Aggregazione Sociale/Ludoteche COMUNE di ORISTANO Provincia di Oristano Assessorato ai Servizi Sociali Regolamento Centri di Aggregazione Sociale/Ludoteche Approvato con Delibera di C.C. n. 38 del 20.05.2014 1 INDICE TITOLO I DISPOSIZIONI

Dettagli

A tu per tu con il Mister del Pavia Massimo Morgia: l allenamento di rifinitura del sabato pomeriggio.

A tu per tu con il Mister del Pavia Massimo Morgia: l allenamento di rifinitura del sabato pomeriggio. articolo N.40 MARZO 2007 RIVISTA ELETTRONICA DELLA CASA EDITRICE WWW.ALLENATORE.NET REG. TRIBUNALE DI LUCCA N 785 DEL 15/07/03 DIRETTORE RESPONSABILE: FERRARI FABRIZIO COORDINATORE TECNICO: LUCCHESI MASSIMO

Dettagli

Premiato nel 2008 dalla FIS e FISI come miglior sci club d Italia Riconosciuto nel 2010 dalla FIS tra i migliori 8 sci club al mondo

Premiato nel 2008 dalla FIS e FISI come miglior sci club d Italia Riconosciuto nel 2010 dalla FIS tra i migliori 8 sci club al mondo I corsi del C.A.S. in collaborazione con le Scuole Sci Monte Pora, Spiazzi, Vareno, 90 Foppolo e Alta Valle Brembana Stagione 2010-2011 Formula Località Giorno e Orario Livelli Età bus (*) White M. Pora

Dettagli

www.noinoncilasceremomai.it

www.noinoncilasceremomai.it www.noinoncilasceremomai.it Chi siamo: la storia Il progetto trae ispirazione dalla vita di Vigor Bovolenta e sua moglie Federica Lisi che hanno, con il loro amore, sfidato il destino e la vita stessa.

Dettagli

DIOCESI DI TORTONA Ufficio Catechistico. L avventora!!! Sussidio per l accompagnamento di bambini e ragazzi nel tempo d Avvento.

DIOCESI DI TORTONA Ufficio Catechistico. L avventora!!! Sussidio per l accompagnamento di bambini e ragazzi nel tempo d Avvento. DIOCESI DI TORTONA Ufficio Catechistico L avventora!!! Sussidio per l accompagnamento di bambini e ragazzi nel tempo d Avvento Anno 2014 (B) E nato per tutti; è nato per avvolgere il mondo in un abbraccio

Dettagli

La nostra scuola è da sempre caratterizzata da un ambiente sereno nel quale si svolge con profitto l attività scolastica

La nostra scuola è da sempre caratterizzata da un ambiente sereno nel quale si svolge con profitto l attività scolastica SCUOLA MEDIA ANNA FRANK di GRAFFIGNANA Via del Comune 26813 Graffignana (LO) tel. 037188966 Sezione staccata dell ISTITUTO COMPRENSIVO DI BORGHETTO LODIGIANO Via Garibaldi,90 26812 Borghetto Lodigiano

Dettagli

FEBBIO SUMMER CAMP - Estate 2015 UNA SETTIMANA DI DIVERTIMENTO IMMERSI NELLA NATURA!

FEBBIO SUMMER CAMP - Estate 2015 UNA SETTIMANA DI DIVERTIMENTO IMMERSI NELLA NATURA! FEBBIO SUMMER CAMP - Estate 2015 UNA SETTIMANA DI DIVERTIMENTO IMMERSI NELLA NATURA! Febbio (1200-2063 m.) Comune di Villa Minozzo, alle pendici del Monte Cusna; località inserita nel meraviglioso contesto

Dettagli

PROVA DI MATEMATICA - Scuola Primaria - Classe Quinta

PROVA DI MATEMATICA - Scuola Primaria - Classe Quinta Rilevazione degli apprendimenti PROVA DI MATEMATICA - Scuola Primaria - Classe Quinta Anno Scolastico 2011 2012 PROVA DI MATEMATICA Scuola Primaria Classe Quinta Spazio per l etichetta autoadesiva ISTRUZIONI

Dettagli

MEGLIO COSÌ: TRE EVENTI PER CELEBRARE CIÒ CHE CI UNISCE

MEGLIO COSÌ: TRE EVENTI PER CELEBRARE CIÒ CHE CI UNISCE 66 Bologna, 11 febbraio 2015 MEGLIO COSÌ: TRE EVENTI PER CELEBRARE CIÒ CHE CI UNISCE Per dare feste non serve sempre un motivo. Ma quelle di Meglio Così, il ciclo di eventi che si terrà a Bologna tra febbraio

Dettagli

la storia Il luogo: Accademia Brera Castello Sforzesco Piazza alla Scala Duomo Palazzo di Giustizia Università Statale Chiostri Umanitaria

la storia Il luogo: Accademia Brera Castello Sforzesco Piazza alla Scala Duomo Palazzo di Giustizia Università Statale Chiostri Umanitaria Il luogo: la storia Castello Sforzesco Accademia Brera Montenapoleone Il complesso dei Chiostri dell Umanitaria nasce insieme all adiacente Chiesa di Santa Maria della Pace, voluta da Bianca di Visconti

Dettagli

Tavola n. 20 Titolo: Peccato che sia una puttana Anno di produzione 2014 Tecnica mista su cartoncino Dimensioni: 55 cm x 34,5 Costo: 2850 euro

Tavola n. 20 Titolo: Peccato che sia una puttana Anno di produzione 2014 Tecnica mista su cartoncino Dimensioni: 55 cm x 34,5 Costo: 2850 euro Tavola n. 20 Titolo: Peccato che sia una puttana Dimensioni: 55 cm x 34,5 Costo: 2850 euro Tavola n. 30 Titolo: Presunte avventure di Lucrezia e Cesare Dimensioni: 50 cm x 35 cm Costo: 2625 euro Tavola

Dettagli

Routine per l Ora della Nanna

Routine per l Ora della Nanna SCHEDA Routine per l Ora della Nanna Non voglio andare a letto! Ho sete! Devo andare al bagno! Ho paura del buio! Se hai mai sentito il tuo bambino ripetere queste frasi notte dopo notte, con ogni probabilità

Dettagli

lanzo torinese Gran Fondo Internazionale del Punt del Diau - 25 km (D+ 1450) 4 ottobre 2014 prova A PRENDERmi gara femminile - 1 a EDIZIONE

lanzo torinese Gran Fondo Internazionale del Punt del Diau - 25 km (D+ 1450) 4 ottobre 2014 prova A PRENDERmi gara femminile - 1 a EDIZIONE lanzo torinese Gran Fondo Internazionale del Punt del Diau - 25 km (D+ 1450) 4 ottobre 2014 prova A PRENDERmi gara femminile - 1 a EDIZIONE l originale www.casadelcammino.it for SI RINGRAZIANO IN MODO

Dettagli

Gira gira il mestolo NIDO INFANZIA POLLICINO. Documentazione Progetto per lo Sviluppo e l Apprendimento a/s 2012/13

Gira gira il mestolo NIDO INFANZIA POLLICINO. Documentazione Progetto per lo Sviluppo e l Apprendimento a/s 2012/13 Gira gira il mestolo NIDO INFANZIA POLLICINO Documentazione Progetto per lo Sviluppo e l Apprendimento a/s 2012/13 INDICE Le tante facce della documentazione Pag.3 Il progetto per lo sviluppo e l apprendimento

Dettagli

Mario Polito IARE: Press - ROMA

Mario Polito IARE: Press - ROMA Mario Polito info@mariopolito.it www.mariopolito.it IMPARARE A STUD IARE: LE TECNICHE DI STUDIO Come sottolineare, prendere appunti, creare schemi e mappe, archiviare Pubblicato dagli Editori Riuniti University

Dettagli

La Carta di Montecatini

La Carta di Montecatini La Carta di Montecatini Le origini e le ragioni della Carta di Montecatini La Carta di Montecatini è il frutto del lavoro del secondo Campus che si è svolto nella città termale dal 27 al 29 ottobre 2005.

Dettagli

Meno male che c è Lucky!!! La missione del W.F.P. in Madagascar. Classe IV. Maestre: Cristina Iorio M. Emanuela Coscia

Meno male che c è Lucky!!! La missione del W.F.P. in Madagascar. Classe IV. Maestre: Cristina Iorio M. Emanuela Coscia Scuola Primaria Istituto Casa San Giuseppe Suore Vocazioniste Meno male che c è Lucky!!! La missione del W.F.P. in Madagascar Classe IV Maestre: Cristina Iorio M. Emanuela Coscia È il 19 febbraio 2011

Dettagli

rancore Vita libera, abbastanza libera, e quindi restituita, nostra unica occasione finalmente afferrata. Una vita libera dal rancore.

rancore Vita libera, abbastanza libera, e quindi restituita, nostra unica occasione finalmente afferrata. Una vita libera dal rancore. Commozione Si commuove il corpo. A sorpresa, prima che l opportunità, la ragionevolezza, la buona educazione, la paura, la fretta, il decoro, la dignità, l egoismo possano alzare il muro. Si commuove a

Dettagli

Ciao ragazzi! - Lombardo Nosengo Ulysse

Ciao ragazzi! - Lombardo Nosengo Ulysse Unità 3 41 Il Vesuvio Ciao ragazzi! - Lombardo Nosengo Ulysse affresco - Pompei Capri Il golfo di Napoli Pompei Napoli Pompei Capri 42 L imperfetto indicativo L alternanza passato prossimo e imperfetto

Dettagli

IC n 5 L.Coletti. Progetto GREEN SCHOOL. Proposta di percorsi tematici nei vari ordini di scuola

IC n 5 L.Coletti. Progetto GREEN SCHOOL. Proposta di percorsi tematici nei vari ordini di scuola IC n 5 L.Coletti Progetto GREEN SCHOOL Proposta di percorsi tematici nei vari ordini di scuola GREEN SCHOOL Principio fondante del Progetto GREEN SCHOOL..Coniugare conoscenza, ambiente, comportamenti nell

Dettagli

" CI SON DUE COCCODRILLI... "

 CI SON DUE COCCODRILLI... PROGRAMMAZIONE ANNUALE DI RELIGIONE CATTOLICA ANNO SCOLASTICO 2014-2015 " CI SON DUE COCCODRILLI... " Le attività in ordine all'insegnamento della religione cattolica, per coloro che se ne avvalgono, offrono

Dettagli

All. 2 REGOLAMENTO SUI DIRITTI, DOVERI E MANCANZE DISCIPLINARI DEGLI STUDENTI. Art. 1-

All. 2 REGOLAMENTO SUI DIRITTI, DOVERI E MANCANZE DISCIPLINARI DEGLI STUDENTI. Art. 1- All. 2 REGOLAMENTO SUI DIRITTI, DOVERI E MANCANZE DISCIPLINARI DEGLI STUDENTI Art. 1- Diritti e doveri degli studenti I diritti e i doveri degli studenti sono disciplinati dagli art. 2 e 3 del D.P.R. 21

Dettagli

Un workshop eccezionale

Un workshop eccezionale Un posto splendido Ischia, l isola bella nel Golfo di Napoli, nata da un vulcano. Al sud dell Isola si trova un albergo in mezzo alla natura, 200 m sopra il mare, in un giardino romantico con le palme,

Dettagli

Come si fa un giornale

Come si fa un giornale Come si fa un giornale COME SI FA UN GIORNALE dall idea alla distribuzione Un giornale è una struttura complessa composta da un gruppo di persone che lavorano insieme che chiameremo LA REDAZIONE Al vertice

Dettagli

A chi mi rivolgo? Cos è il diritto di accesso? Qual è la normativa di riferimento?

A chi mi rivolgo? Cos è il diritto di accesso? Qual è la normativa di riferimento? IL DIRITTO DI ACCESSO AGLI ATTI A chi mi rivolgo? L' dell garantisce a tutti i soggetti interessati l'esercizio dei diritti d informazione e di accesso ai documenti amministrativi, e favorisce la conoscenza

Dettagli

Con Rikke nei Parchi d Abruzzo di Kristiina Salmela

Con Rikke nei Parchi d Abruzzo di Kristiina Salmela di Kristiina Salmela Gole di Fara San Martino (CH) Hei! Ciao! Sono un bel TONTTU - uno gnometto mezzo finlandese mezzo abruzzese, e mi chiamo Cristian alias Rikke. Più di sei anni fa sono nato nel Paese

Dettagli

Milano, Corso di Porta Ticinese, 18. Terzo piano, interno 7.

Milano, Corso di Porta Ticinese, 18. Terzo piano, interno 7. 2 Dov è Piero Ferrari e perché non arriva E P I S O D I O 25 Milano, Corso di Porta Ticinese, 18. Terzo piano, interno 7. 1 Leggi più volte il testo e segna le risposte corrette. 1. Piero abita in un appartamento

Dettagli

Flame of Hope maggio 2015

Flame of Hope maggio 2015 Flame of Hope maggio 2015 Cari amici, Quand è che si apprezza maggiormente la vita e si è consapevoli di essere vivi e ne siamo grati? Quando quel dono prezioso è minacciato e poi si apprezza la vita il

Dettagli

La bellezza è la perfezione del tutto

La bellezza è la perfezione del tutto La bellezza è la perfezione del tutto MERANO ALTO ADIGE ITALIA Il generale si piega al particolare. Ai tempi di Goethe errare per terre lontane era per molti tutt altro che scontato. I viandanti erano

Dettagli

I nonni di oggi: com è cambiato il loro ruolo?

I nonni di oggi: com è cambiato il loro ruolo? I nonni di oggi: com è cambiato il loro ruolo? In Italia, secondo valutazioni ISTAT, i nonni sono circa undici milioni e cinquecento mila, pari al 33,3% dei cittadini che hanno dai 35 anni in su. Le donne

Dettagli

MODELLO DI ADESIONE ALLA CONSULTA COMUNALE. (inviare a: consultaorganizzazionisociali@comune.messina.it)

MODELLO DI ADESIONE ALLA CONSULTA COMUNALE. (inviare a: consultaorganizzazionisociali@comune.messina.it) MODELLO DI ADESIONE ALLA CONSULTA COMUNALE (inviare a: consultaorganizzazionisociali@comune.messina.it) Oggetto:Richiesta di ammissione alla Consulta delle Organizzazioni che operano nel settore delle

Dettagli

NOVITÀ ASSOLUTA NEL PANORAMA DEL TURISMO SCOLASTICO SICILIANO, IN COLLABORAZIONE CON LA SCUOLA DELLA GIOIA- FAVOLANDIA

NOVITÀ ASSOLUTA NEL PANORAMA DEL TURISMO SCOLASTICO SICILIANO, IN COLLABORAZIONE CON LA SCUOLA DELLA GIOIA- FAVOLANDIA Il Museo Diocesano di Catania desidera, anche quest anno, proseguire con le scuole l impegno e la ricerca educativa con particolare attenzione ai Beni Culturali, Artistici e Ambientali. L alleanza fra

Dettagli

Natale del Signore: annuncio di unità e di pace su tutta la terra: tempo di buone opere e di intensa carità. Papa Giovanni XXIII (28 dicembre 1958)

Natale del Signore: annuncio di unità e di pace su tutta la terra: tempo di buone opere e di intensa carità. Papa Giovanni XXIII (28 dicembre 1958) NOTIZIARIO PARROCCHIALE Anno XC - N 8 dicembre 2012 - L Angelo in Famiglia Pubbl. mens. - Sped. abb. post. 50% Bergamo Natale del Signore: annuncio di unità e di pace su tutta la terra: tempo di buone

Dettagli

Dalla lettura di una poesia del libro di testo. Un ponte tra i cuori

Dalla lettura di una poesia del libro di testo. Un ponte tra i cuori 1 Dalla lettura di una poesia del libro di testo Un ponte tra i cuori Manca un ponte tra i cuori, fra i cuori degli uomini lontani, fra i cuori vicini, fra i cuori delle genti, che vivono sui monti e sui

Dettagli

MAURIZIO ABBATI STRUMENTI UTILI PER CAMBIARE E MIGLIORARE. HOUSE ORGAN AZIENDALE Guida alla creazione di un magazine interno

MAURIZIO ABBATI STRUMENTI UTILI PER CAMBIARE E MIGLIORARE. HOUSE ORGAN AZIENDALE Guida alla creazione di un magazine interno MAURIZIO ABBATI STRUMENTI UTILI PER CAMBIARE E MIGLIORARE HOUSE ORGAN AZIENDALE Guida alla creazione di un magazine interno Indice 01. 02. 03. I tipi di house organ Dall idea al progetto I contenuti A

Dettagli

ISTITUTO COMPRENSIVO PORDENONE CENTRO PORDENONE 33170 PORDENONE - Via Gaspare Gozzi, 4 SEGRETERIA - PRESIDENZA: 0434520104 0434520089

ISTITUTO COMPRENSIVO PORDENONE CENTRO PORDENONE 33170 PORDENONE - Via Gaspare Gozzi, 4 SEGRETERIA - PRESIDENZA: 0434520104 0434520089 ISTITUTO COMPRENSIVO PORDENONE CENTRO PORDENONE 33170 PORDENONE - Via Gaspare Gozzi, 4 SEGRETERIA - PRESIDENZA: 04345204 0434520089 PROT. n. 199/B19 Pordenone, 15 gennaio 2014 Ai Sigg. Genitori Oggetto:

Dettagli

Una città per giocare: linee guida per il convegno internazionale.

Una città per giocare: linee guida per il convegno internazionale. Istituto di Scienze e Tecnologie della Cognizione - CNR progetto internazionale "La città dei bambini" Una città per giocare: linee guida per il convegno internazionale. Non mi mancava la memoria o l intelligenza,

Dettagli

2 e3 anno I GIORNI DELLA TARTARUGA. ROMANZO A SFONDO SOCIALE Una storia di bullismo e disagio giovanile, appassionante e coivolgente.

2 e3 anno I GIORNI DELLA TARTARUGA. ROMANZO A SFONDO SOCIALE Una storia di bullismo e disagio giovanile, appassionante e coivolgente. 2 e3 anno narrativa CONTEMPORAN scuola second. di I grado EA I GIORNI DELLA TARTARUGA ROMANZO A SFONDO SOCIALE Una storia di bullismo e disagio giovanile, appassionante e coivolgente. AUTORE: C. Elliott

Dettagli

Tutto iniziò quando il mio capo mi chiese di trascorrere in America tre lunghissime

Tutto iniziò quando il mio capo mi chiese di trascorrere in America tre lunghissime Indice Introduzione 7 La storia delle rose: quando la mamma parte 9 Il bruco e la lumaca: quando i genitori si separano 23 La campana grande e quella piccola: quando nasce il fratellino 41 La favola del

Dettagli

GUIDA PER ORGANIZZARE IL TRASLOCO

GUIDA PER ORGANIZZARE IL TRASLOCO GUIDA PER ORGANIZZARE IL TRASLOCO Consigli e trucchi da esperti del settore IN QUESTA GUIDA: I. COME ORGANIZZARE UN TRASLOCO II. PRIMA DEL TRASLOCO III. DURANTE IL TRASLOCO IV. DOPO IL TRASLOCO V. SCEGLIERE

Dettagli

Gran Fondo PUNT DEL DIAU

Gran Fondo PUNT DEL DIAU LANZO TORINESE - SABATO 04 OTTOBRE 2014 Gran Fondo PUNT DEL DIAU REGOLAMENTO LA GARA GRAN FONDO DI CORSA IN MONTAGNA PUNT DEL DIAU avrà una lunghezza di circa km.25 e un dislivello positivo di circa 1450

Dettagli

CONCORSO UNA CANZONE DAL CUORE

CONCORSO UNA CANZONE DAL CUORE CONCORSO UNA CANZONE DAL CUORE REGOLAMENTO 2015 ART. 1. IL CONCORSO UNA CANZONE DAL CUORE 2015 A CARATTERE INTERNAZIONALE SI SVOLGERA ATTRAVERSO VARIE TAPPE IN TUTTA ITALIA DA AGOSTO A NOVEMBRE. LE TAPPE

Dettagli

CITTÀ di ORTONA Medaglia d oro al valor civile PROVINCIA DI CHIETI

CITTÀ di ORTONA Medaglia d oro al valor civile PROVINCIA DI CHIETI CITTÀ di ORTONA Medaglia d oro al valor civile PROVINCIA DI CHIETI Repertorio generale n. 1638 Settore Servizi sociali, culturali e tempo libero Servizi Culturali, Educativi e Tempo Libero DETERMINAZIONE

Dettagli

CITTÀ POLITICA CRONACA SINDACATI SPETTACOLO SPORT ECONOMIA. Viabilità provinciale, aggiudicati i lavori finanziati con i Fondi FAS

CITTÀ POLITICA CRONACA SINDACATI SPETTACOLO SPORT ECONOMIA. Viabilità provinciale, aggiudicati i lavori finanziati con i Fondi FAS Pagina 1 di 5 Home 0881.568734 redazione@teleradioerre.it CITTÀ POLITICA CRONACA SINDACATI SPETTACOLO SPORT ECONOMIA SANITÀ CULTURA Invia query BREAKING NEWS un corso educativo per la vignetta razzista

Dettagli

Progetto: Dai colore ai tuoi sogni

Progetto: Dai colore ai tuoi sogni Progetto: Dai colore ai tuoi sogni Un po di storia Il seme dell affido è germogliato in casa Tagliapietra nel lontano 1984 su un esigenza di affido consensuale in ambito parrocchiale. Questo seme ha cominciato

Dettagli

Il ciclo di Arcabas LUNGO LA STRADA

Il ciclo di Arcabas LUNGO LA STRADA Il ciclo di Arcabas Arcabas è lo pseudonimo dell artista francese Jean Marie Pirot, nato nel 1926. Nella chiesa della Risurrezione a Torre de Roveri (BG) negli anni 1993-1994 ha realizzato un ciclo di

Dettagli

Croce Rossa Italiana Comitato Regionale Lazio

Croce Rossa Italiana Comitato Regionale Lazio Croce Rossa Italiana Campagna Soci Ordinari CAMPAGNA SOCI ORDINARI Pagina 1 di 12 SOMMARIO 1. Premessa... 3 2. Quali sono gli obiettivi della Campagna Soci Ordinari... 4 3. Cosa vuol dire essere Soci Ordinari

Dettagli

AZIONE CATTOLICA ADOLESCENTI ITINERARIO FORMATIVO SKYSCRAPER SECOND GUIDA PER L EDUCATORE

AZIONE CATTOLICA ADOLESCENTI ITINERARIO FORMATIVO SKYSCRAPER SECOND GUIDA PER L EDUCATORE AZIONE CATTOLICA ADOLESCENTI ITINERARIO FORMATIVO SKYSCRAPER SECOND GUIDA PER L EDUCATORE Presentazione La guida dell educatore vuole essere uno strumento agile per preparare gli incontri con i ragazzi.

Dettagli

Che cosa fai di solito?

Che cosa fai di solito? Che cosa fai di solito? 2 1 Ascolta la canzone La mia giornata, ritaglia e incolla al posto giusto le immagini di pagina 125. 10 dieci Edizioni Edilingua unità 1 2 Leggi. lindylindy@forte.it ciao Cara

Dettagli

OGGETTO: Piano coordinato di interventi per la sicurezza urbana e il decoro

OGGETTO: Piano coordinato di interventi per la sicurezza urbana e il decoro A Sua Eccellenza il Signor Prefetto di Roma OGGETTO: Piano coordinato di interventi per la sicurezza urbana e il decoro Signor Prefetto, come abbiamo concordato nei nostri precedenti incontri, Le scrivo

Dettagli

CONCORSO LETTERARIO NAZIONALE PER SCRITTORI EMERGENTI IL RACCONTO NEL CASSETTO - PREMIO CITTA DI VILLARICCA XII EDIZIONE ANNO 2014/15 REGOLAMENTO

CONCORSO LETTERARIO NAZIONALE PER SCRITTORI EMERGENTI IL RACCONTO NEL CASSETTO - PREMIO CITTA DI VILLARICCA XII EDIZIONE ANNO 2014/15 REGOLAMENTO CONCORSO LETTERARIO NAZIONALE PER SCRITTORI EMERGENTI IL RACCONTO NEL CASSETTO - PREMIO CITTA DI VILLARICCA XII EDIZIONE ANNO 2014/15 REGOLAMENTO Art. 1 - L, con sede sociale in Villaricca (Napoli), alla

Dettagli

Amare e far AMARE GESÙ. Borrelli. Truffelli. Approfondimento su Incontriamo Gesù. Orientamenti per l annuncio e la catechesi in Italia ANNA TERESA

Amare e far AMARE GESÙ. Borrelli. Truffelli. Approfondimento su Incontriamo Gesù. Orientamenti per l annuncio e la catechesi in Italia ANNA TERESA EDUCARE OGGI/9 A CURA DI ANNA TERESA Borrelli PREFAZIONE DI MATTEO Truffelli Amare e far AMARE GESÙ CONTRIBUTI DI: Marco Ghiazza Luca Marcelli Paolo e Rita Seghedoni Marcello Semeraro Lucio Soravito De

Dettagli

Sac. Don Giuseppe Pignataro. L oratorio: centro del suo cuore

Sac. Don Giuseppe Pignataro. L oratorio: centro del suo cuore Sac. Don Giuseppe Pignataro L oratorio: centro del suo cuore L'anima del suo apostolato di sacerdote fu l'oratorio: soprattutto negli anni di Resina, a Villa Favorita per circa un decennio, dal 1957 al

Dettagli

VIA GREI, 7-32030 CESIOMAGGIORE (BL) TEL.

VIA GREI, 7-32030 CESIOMAGGIORE (BL) TEL. ISTITUTO COMPRENSIVO DI CESIOMAGGIORE sc. dell Infanzia di Pez, sc. primarie di Cesio, Soranzen, San Gregorio nelle Alpi, sc. sec. di I gr. di Cesiomaggiore VIA GREI, 7-32030 CESIOMAGGIORE (BL) TEL. e

Dettagli

CORSO PER SOMMELIER. Diventare. Sommelier

CORSO PER SOMMELIER. Diventare. Sommelier Sommelier, nella prestigiosa realtà della Sommellerie di Roma e del Lazio, significa Professionismo nel vino. Chiediamo agli appassionati di essere professionisti del buon bere in maniera concreta, nella

Dettagli

TELEFONO AZZURRO. dedicato ai bambini COS E IL BULLISMO? IL BULLISMO?

TELEFONO AZZURRO. dedicato ai bambini COS E IL BULLISMO? IL BULLISMO? COS E IL BULLISMO? IL BULLISMO? 1 Ehi, ti e mai capitato di assistere o essere coinvolto in situazioni di prepotenza?... lo sai cos e il bullismo? Prova a leggere queste pagine. Ti potranno essere utili.

Dettagli

ATTIVITA 2012 L ORMA. Educazione e Promozione Sociale. Presentazione servizi e attività Anno 2012

ATTIVITA 2012 L ORMA. Educazione e Promozione Sociale. Presentazione servizi e attività Anno 2012 ATTIVITA 2012 L ORMA Educazione e Promozione Sociale Presentazione servizi e attività Anno 2012 L Orma è una realtà che opera da più di 10 anni nel settore dell Educazione e della Promozione Sociale. Tutte

Dettagli