I NUOVI KIT COMFORT GESTIONE ENERGIA SICUREZZA

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "I NUOVI KIT COMFORT GESTIONE ENERGIA SICUREZZA"

Transcript

1 APP BTICIO CATAOGHI I UOVI KIT COMFORT GESTIOE EERGIA SICUREZZA

2

3 IDICE CARATTERISTICHE GEERAI Migliorare il comfort e la sicurezza in casa Grandi vantaggi per l'installatore Introduzione ai Kit I KIT MHKIT Kit Automazione Esempio di installazione Schema funzionale Espansione dell impianto MHKIT Kit Controllo carichi Esempio di installazione Schema funzionale Espansione dell impianto MHKIT Kit Antifurto Esempio di installazione Schema funzionale Possibili espansioni CATAOGO Catalogo Kit Comfort, Gestione Energia, Sicurezza SERVIZI BTicino per il professionista

4 CARATTERISTICHE GEERAI Migliorare il comfort e la sicurezza in casa BTicino propone nuovi Kit per l introduzione nelle abitazioni di funzionalità evolute ma di semplice realizzazione. I Kit disponibili, permettono la realizzazione di applicazioni rivolte al comfort (kit automazione tapparelle), alla gestione energia (kit controllo carichi) e alla sicurezza (kit antifurto). Il supporto tecnico pre e post vendita, il servizio dedicato di preventivazione e la documentazione tecnica fornita a corredo, facilitano l utilizzo dei kit per poter personalizzare l'impianto elettrico in funzione delle esigenze dell'utente finale. Comando Centrale antifurto e sensore IR Controllo carichi 2 KIT

5 I VATAGGIO DI SCEGIERE I KIT Supporto tecnico pre-vendita dedicato. Puoi richiedere preventivi o informazioni tecniche utili alla personalizzazione o all'espansione delle soluzioni proposte con i kit contattando il: umero Verde Supporto tecnico post-vendita. Per assistenza sull impianto è disponibile una rete di CAT (Centri Assistenza Tecnica). Puoi conoscere il CAT della tua zona contattando il: umero Verde Specifica documentazione tecnica. Per facilitare l installazione e l impiego, in ogni confezione sono fornite chiare e specifiche istruzioni per l installatore e per il cliente KIT 3

6 CARATTERISTICHE GEERAI Grandi vantaggi per l'installatore U SOO ARTICOO DA ORDIARE BTicino ha unito in un unica confezione tutti i componenti necessari per installare il Kit scelto, con evidente comodità e risparmio di tempo per l installatore. PROTO A USO Una specifica documentazione tecnica, fornita a corredo del Kit e dei dispositivi che lo compongono, rende semplici le operazioni di configurazione e installazione dei dispositivi. ISTAAZIOE SEMPICE E VEOCE utilizzo della tecnologia digitale e l impiego di un unico doppino intrecciato (cavo BUS) per l alimentazione e il collegamento dei dispositivi facilita l'installazione e riduce i tempi di messa in opera. 4 KIT

7 AMPIA SCETA DI FIITURE ESTETICHE e Soluzioni proposte nei KIT possono essere completate scegliendo tra la vasta gamma di finiture estetiche che BTicino propone. Per maggiori informazioni consulta il sito: SERVIZIO DI PREVETIVAZIOE BTicino offre ai propri clienti servizi di consulenza tecnica e di preventivazione ai quali sottoporre le proprie richieste di informazioni tecniche o riguardanti l espansione o personalizzazione dei kit. Chiama gratuitamente il numero verde per usufruire del servizio ESPADIBIITÀ I Kit sono facilmente espandibili in qualsiasi momento in funzione delle esigenze del cliente. umero Verde Servizio clienti e preventivazione gratuita umero Verde Centri assistenza tecnica I numeri verdi sono attivi dal lunedì al venerdì dalle ore 8.30 alle KIT 5

8 CARATTERISTICHE GEERAI Introduzione ai kit COMFORT KIT Automazione Permette il comando di 5 tapparelle o tende motorizzate, oppure di soluzioni miste (tapparelle e tende) con comandi singoli e comando generale. Comando Caratteristiche: Espandibilità; Flessibilità nella gestione di più motori; Possibilità di richiamare una posizione preimpostata delle tapparelle; Impianto 2 FII: massima semplicità e velocità di installazione; Estetica: IVIGIGHT 6 KIT

9 GESTIOE EERGIA KIT Controllo carichi Mai più black out: questo kit permette di gestire la massima potenza impiegata e di scollegare automaticamente, in caso di sovraccarico, le utenze meno importanti (in base alla priorità impostata). Controllo carichi Caratteristiche: Espandibilità; Anti black-out: evitare lo stacco del contatore; Con l aggiunta di un solo dispositivo è possibile visualizzare i consumi Impianto 2 FII: massima semplicità e velocità di installazione; Estetica: IVIGIGHT KIT 7

10 CARATTERISTICHE GEERAI Introduzione ai kit SICUREZZA KIT Antifurto 'ideale per proteggere unità abitative semplici o come base per la realizzazione di impianti più complessi (fino a 72 zone). 8 KIT Centrale antifurto e sensore IR Caratteristiche: Espandibile con tutti i dispositivi del catalogo antifurto nelle estetiche Matix, ivingight e Axolute; Centrale antifurto dotata di morsetti per il collegamento di 2 linee contatti; Integrabile con nuova interfaccia GSM/PST (Cod. 3489GSM); Impianto 2 FII: massima semplicità e velocità di installazione

11 ESEMPI DI ISTAAZIOE SCHEMI FUZIOAI KIT 9

12 ESEMPI ISTAATIVI E SCHEMI EETTRICI MHKIT Kit Automazione Soluzione con estetica ivingight (con copritasti bianchi, Tech e antracite) per la gestione di 5 tapparelle o tende motorizzate oppure di soluzioni miste tapparelle e tende, con comandi singoli e comando generale. Il kit risulta particolarmente idoneo in contesti di nuove costruzioni o di ristrutturazioni. È possibile in qualsiasi momento espandere l impianto installato, aggiungendo nuovi comandi ed attuatori in funzione delle specifiche esigenze e comandare motori a 230 V controllati sia in modalità standard sia tramite impulsi; è disponibile inoltre la funzione di preset (movimentazione delle tapparelle fino ad una posizione prefissata) e regolazione lamelle. COMPOSIZIOE DE KIT ARTICOO DESCRIZIOE QUATITÀ E49 alimentatore compatto (2 mod. DI) M2 comando tapparelle bus M2 attuatore tapparelle bus AH copritasto con simboli su-giù (colore antracite) AE copritasto con simbolo stop (colore antracite) AH copritasto con simboli su-giù (colore bianco) AE copritasto con simbolo stop (colore bianco) 6 T4911AH copritasto con simboli su-giù (colore Tech) 6 T4915AE copritasto con simbolo stop (colore Tech) /GE, 3501/1, 3501/2, 3501/3, 3501/4, 3501/5, 3501/6, 3501/7, 3501/8, 3501/9, 3501/TM per ogni codice il kit contiene una busta di 10 configuratori pinzetta per configuratori 1 I configuratori sono forniti in quantità sufficiente per realizzare la funzione descritta. ella confezione non sono compresi i seguenti prodotti: - cavo (doppino con guaina) 4669 che viene venduto in matassa di 100 metri - scatole da incasso o parete, supporti e placche di finitura della serie IVIGIGHT Estetica dei copritasti antracite Estetica dei copritasti bianchi Estetica dei copritasti Tech CARICHI PIOTABII ARTICOO RETE FREQUEZA REÈ TIPO DI CARICO M Motori 4661M2 230 Vac 50/60 Hz C O O 2A W 10 KIT

13 Kit Automazione ESEMPIO DI ISTAAZIOE Attuatore singolo Attuatore singolo Attuatore singolo Attuatore singolo(*) Comando generale: alza o abbassa tutte le tapparelle contemporaneamente Attuatore singolo: alza o abbassa le tapparelle del locale in cui è installato (*) Comando, attuatori e alimentatore, si intendono posizionati all'interno dell'abitazione Comando generale(*) Attuatore singolo (*) Alimentatore (*) ote: comando generale e attuatore singolo possono richiamare un livello di preset impostato. SCHEMA FUZIOAE Esempio di impianto per la gestione di 5 tapparelle o tende motorizzate. Vac Vac Alimentatore compatto E Comando generale 4660M2 (con copritasto antracite) Attuatori con comando locale 4661M2 (con copritasto antracite) Cavo BUS 4669 A = GE P = M = (*) PRE = 3 Ar = Pr = A = 5 P = 1 M = (*) TYPE = 1 PRE = 5 G1 = A = 5 P = 2 M = (*) TYPE = 1 PRE = 6 G1 = A = 5 P = 3 M = (*) TYPE = 1 PRE = 6 G1 = A = 5 P = 4 M = (*) TYPE = 1 PRE = 5 G1 = A = 5 P = 5 M = (*) TYPE = 1 PRE = 5 G1 = Esempi livelli di preset: 3=30%, 5=50%, 6=60% (100% equivale a tapparelle completamente alzate) (*) Per la configurazione attenersi alle indicazioni contenute nel foglio istruzioni presente nella confezione KIT 11

14 ESEMPI ISTAATIVI E SCHEMI EETTRICI Kit Automazione ESPASIOE DE IMPIATO el caso si desideri comandare più di 5 oggetti (tapparelle o tende) oppure avere a disposizione più punti di comando è necessario integrare nell impianto elettrico ulteriori dispositivi attuatori e/o comandi che dovranno essere opportunamente configurati e collegati al bus. Per poter espandere il proprio impianto occorre valutare gli assorbimenti dei singoli dispositivi in modo da non superare i 600 ma resi disponibili dall alimentatore E49. Di seguito tabella con il calcolo degli assorbimenti realtivi agli articoli contenuti nel kit ARTICOO ASSORBIMETO MHKIT M2 9 ma n 1 9 ma 4661M2 13,5 ma n 5 5 x 13,5 = 67,5 ma Assorbimento Totale MHKIT1013 Corrente disponibile per espansione impianto 76,5 ma 523,5 ma 230 Vac 230 Vac Alimentatore compatto E49 Comando generale 4660M2 (con copritasto antracite) t e Attuatori con comando locale 4661M2 (con copritasto antracite) Per espansione impianto 2 Cavo BUS 4669 A = GE P = M = (*) PRE = 3 Ar = Pr = A = 5 P = 1 M = (*) TYPE = 1 PRE = 5 G1 = A = 5 P = 2 M = (*) TYPE = 1 PRE = 6 G1 = A = 5 P = 3 M = (*) TYPE = 1 PRE = 6 G1 = A = 5 P = 4 M = (*) TYPE = 1 PRE = 5 G1 = A = 5 P = 5 M = (*) TYPE = 1 PRE = 5 G1 = A = 6 P = 1 M = (*) TYPE = 1 PRE = 5 G1 = A = 6 P = 2 M = (*) TYPE = 1 PRE = 5 G1 = ota: per le prescrizioni installative e la configurazione dei dispositivi, attenersi a quanto descritto nel manuale di installazione a corredo del kit. (*) Per la configurazione attenersi alle indicazioni contenute nel foglio istruzioni presente nella confezione. Rispetto alla composizione della SOUZIOE DOMOTICA originale si dovrà provvedere all acquisto separato dei seguenti componenti: ARTICOO IMMAGIE DESCRIZIOE QUATITÀ 4661M2 attuatore a 2 relè 2 moduli 2 12 KIT - copritasti in base all estetica scelta - Si ricorda che, per tutte le informazioni tecniche necessarie ad espandere la soluzione originale (compresi calcolo degli assorbimenti e configurazione dei prodotti), BTicino mette a disposizione un apposito servizio, disponibile al numero verde

15 MHKIT Kit Controllo carichi KIT per il controllo di tre carichi in base alle priorità assegnate per evitare sovraccarichi e prevenire il distacco del contatore elettrico. Tramite il pannello controllo carichi a corredo è possibile forzare il carico nel caso di intervento della centrale. Il kit risulta particolarmente idoneo in contesti di nuove costruzioni o di ristrutturazioni. È possibile in qualsiasi momento espandere l impianto installato, aggiungendo attuatori e altri dispositivi (Energy data logger, local display, touch screen, dispositivi per il controllo e la visualizzazione dei consumi) in funzione delle specifiche esigenze. COMPOSIZIOE DE KIT ARTICOO DESCRIZIOE QUATITÀ E49 alimentatore compatto (2 mod. DI) 1 F521 centrale controllo carichi 1 F522 attuatore 16A con sensore di misura 1 F523 attuatore 16A pannello controllo carichi bianco /1, 3501/2, 3501/3 per ogni codice il kit contiene una busta di 10 configuratori pinzetta per configuratori 1 I configuratori sono forniti in quantità sufficiente per realizzare la funzione descritta. ella confezione non sono compresi i seguenti prodotti: - cavo (doppino con guaina) art che viene venduto in matassa di 100 metri ESEMPIO DI ISTAAZIOE Forno avastoviglie Centralino (*) Pannello controllo carichi avatrice (*) Il centralino si intende posizionato all'interno dell'abitazione Alimentatore Centrale controllo carichi Attuatore Attuatore con sensore di misura Attuatore KIT 13

16 ESEMPI ISTAATIVI E SCHEMI EETTRICI Kit Controllo carichi SCHEMA FUZIOAE Esempio di impianto per il controllo di 3 carichi (esempio: lavatrice, lavastoviglie, forno). 230 Vac MGT1 MGT2 IG 3523 Alimentatore E49 Centrale controllo carichi F521 A1 = A2 = A3 = 1 P = TO = oad Attuatore con sensore di misura F522 A = P = P1 = P2 = 1 PF = Attuatore F523 oad A = P = G = P1 = P2 = 2 Attuatore F523 oad A = P = G = P1 = P2 = 3 P1ab = P1a = 1 P1b = 2 P1cd = P2c = 3 P2d = Pannello controllo carichi 4673 BUS/SCS Centralino o Quadro elettrico Il valore di default per le soglie del controllo carichi, è quello della potenza contrattuale di 3kWh. Se si è interessati a gestire potenze contrattuali diverse (configuratore P) e/o tolleranze (configuratore TO) consultare la tabella presente nel foglio istruzioni contenuto nel kit. ota: per le prescrizioni installative e la configurazione dei dispositivi, attenersi a quanto descritto nel foglio di installazione a corredo dell'art. MHKIT4013. ARTICOO RETE FREQUEZA CARICO F522 F Vac Hz Tutti gli elettrodomestici (lavatrice, lavastoviglie, forno, microonde, asciugacapelli ecc.) 14 KIT

17 ESPASIOE DE IMPIATO Di seguito si propongono alcune possibili espansioni di impianto: aggiunta di un carico controllato e aggiunta dispositivi di visualizzazione e controllo consumi. AGGIUTA CARICO COTROATO el caso si desideri comandare più di 3 carichi, la centrale controllo carichi F521 ha la possibilità di gestire fino a 63 carichi (63 priorità). È possibile quindi aggiungere ulteriori dispositivi attuatori che dovranno essere opportunamente configurati e collegati al bus. Per poter espandere il proprio impianto occorre valutare gli assorbimenti dei singoli dispositivi in modo da non superare i 600 ma resi disponibili dall alimentatore E49. Si può scegliere tra 3 diversi tipi di attuatori: - Attuatore con sensore di corrente (F522): Il dispositivo è un attuatore con un sensore di corrente integrato per la misura dei consumi del carico controllato (consumo instantaneo e 2 totalizzatori di energia resettabili in modo indipendente) ed è in grado di svolgere funzioni sia di gestione energia che di automazione. attuatore è adatto per l installazione in quadri e centralini ed ha un ingombro di 1 modulo DI. - Attuatore base (F523): come sopra senza il sensore di corrente integrato - Attuatore da incasso (//T4672): realizzato per essere installato in supporti da incasso della serie ivinglight destinato alle funzioni di automazione e/o gestione energia. Di seguito si propone l aggiunta di un attuatore da incasso serie ivinglight per il controllo della presa dell asciugacapelli in bagno con comando di forzatura associato al dispositivo. 230 Vac MGT1 MGT2 TABEA ASSORBIMETO KIT ARTICOO ASSORBIMETO MHKIT4013 F ma n1-28 ma F ma n1-30 ma F ma n2-20 ma Assorbimento totale del Kit MHKIT 4013 Corrente disponibile per espansione impianto 78 ma 522 ma Centralino o Quadro elettrico IG 3523 Alimentatore E49 Centrale controllo carichi F521 A1 = A2 = A3 = 1 P = TO = oad Attuatore con sensore di misura F522 A = P = P1 = P2 = 1 PF = Attuatore F523 A = P = G = P1 = P2 = 2 oad oad Attuatore F523 A = P = G = P1 = P2 = A = P = G = P1 = P2 = 4 P1ab = P2a = 1 P2b = 2 P1cd = P2c = 3 P2d = 4 Pannello controllo carichi 4673 BUS/SCS ARTICOO IMMAGIE DESCRIZIOE QUATITÀ attuatore a 2 relè 2 moduli /4 Configuratore 04 1 KIT 15

18 ESEMPI ISTAATIVI E SCHEMI EETTRICI Kit Controllo carichi AGGIUTA DISPOSITIVI DI VISUAIZZAZIOE COTROO COSUMI Al fine di ottenere ulteriori funzionalità e preziose informazioni relative a consumi e utenze, è possibile espandere l impianto base, aggiungendo dispositivi per la visualizzazione e il controllo dei consumi. AGGIUTA ITERFACCE DI SISTEMA AGGIUTA DISPOSITIVO PER VISUAIZZAZIOE TRAMITE WEB BROWSER Energy data logger (art. F524) AGGIUTA DISPOSITIVO PER VISUAIZZAZIOE TRAMITE WEB BROWSER ocal display MyHome_Screen 3,5 Interfaccia contaimpulsi (art. 3522) Misuratore energia elettrica (art. F520) VEDERE PER MIGIORARE Perché un utente consapevole è un utente che risparmia a tutto vantaggio dei suoi costi e dell ambiente. umerosi studi hanno infatti dimostrato che visualizzare i propri consumi porta l utente a modificare le proprie abitudini sbagliate o a intervenire in caso di anomalie, con un conseguente risparmio del 10-15%. 16 KIT ATTEZIOE VERSO I COSUMI Visualizzare i consumi e tenere sotto controllo la gestione dei carichi: queste le nuove soluzioni per venire incontro alle esigenze dell utente finale sempre più attento ai consumi sia dal punto di vista economico che ecologico. U CHECK UP COMPETO PER I COSUMO E PER MOITORARE A PRODUZIOE DI EERGIA. utente può visualizzare sui touch screen non solo i consumi della propria abitazione (elettricità, acqua e gas), ma anche la produzione di energia e di acqua calda ottenute con impianti a pannelli fotovoltaici o con il solare termico. Con pochi e semplici passaggi, l utente sceglie il tipo di consumo da verificare, il tipo di visualizzazione (istantanea o tramite grafici) e il periodo (giorno, mese, anno). Informazioni estremamente utili per utilizzare al meglio i propri impianti e ridurre sprechi e malfunzionamenti.

19 AGGIUTA DISPOSITIVO PER VISUAIZZAZIOE TRAMITE WEB BROWSER Tramite questo dispositivo è possibile: - Visualizzare su PC o su un altro dispositivo (es. smartphone) i dati relativi al consumo; - Concentrare e memorizzare i dati di massimo 10 linee energetiche; - Effettuare operazioni di somma, differenza e moltiplicazione tra linee differenti; - Avere una registrazione dettagliata dei dati in ambito elettrico scaricando i dati in un file excel; - Impostare diverse fasce orarie per quantificare i consumi; - Avere un backup semplice dei dati tramite scheda di memoria microsd; - Sulle Pagine web del dispositivo è possibile vedere il consumo istantaneo, giornaliero, mensile, consumo medio giornaliero per ogni mese, consumo totale degli ultimi 12 anni sotto forma di grafici o tabelle. ota: gli assorbimenti dei dispositivi non dovranno superare i 600 ma resi disponibili dall alimentatore E Vac MGT1 MGT2 Centralino o Quadro elettrico IG 3523 Alimentatore E49 Centrale controllo carichi F521 A1 = A2 = A3 = 1 P = TO = oad Attuatore con sensore di misura F522 A = P = P1 = P2 = 1 PF = Attuatore F523 A = P = G = P1 = P2 = 2 oad oad Attuatore F523 A = P = G = P1 = P2 = 3 P1ab = P2a = 1 P2b = 2 P1cd = P2c = 3 Pannello controllo carichi 4673 Modem Router/ Switch Energy data logger F524 BUS/SCS ARTICOO IMMAGIE DESCRIZIOE QUATITÀ F524 Energy data logger 1 KIT 17

20 ESEMPI ISTAATIVI E SCHEMI EETTRICI Kit Controllo carichi AGGIUTA DISPOSITIVI DI COTROO COSUMI E VISUAIZZAZIOE TRAMITE ITERFACCE DI SISTEMA Sul bus del kit controllo carichi è possibile aggiungere anche altri dispositivi per il controllo dei propri consumi domestici (previa valutazione degli assorbimenti dei dispositivi in modo da non superare i 600 ma resi disponibili dall alimentatore E49). ll sistema di visualizzazione consumi permette, grazie all utilizzo di interfacce contaimpulsi e misuratori di energia elettrica a toroidi, di visualizzare sulle interfacce i consumi di elettricità, gas, acqua e i dati provenienti dai sistemi di contabilizzazione di calore. ell esempio sotto riportato, al kit, vengono aggiunti una ITERFACCIA COTAIMPUSI e un display, per poter visualizzare oltre al consumo di energia anche quello di acqua. 230 Vac MGT1 MGT2 Centralino o Quadro elettrico IG 3523 Alimentatore E49 Centrale controllo carichi F521 A1 = A2 = A3 = 1 P = TO = oad Attuatore con sensore di misura F522 A = P = P1 = P2 = 1 PF = Attuatore F523 A = P = G = P1 = P2 = 2 oad oad Attuatore F523 A = P = G = P1 = P2 = 3 P1ab = P2a = 1 P2b = 2 P1cd = P2c = 3 P2d = 4 Pannello controllo carichi 4673 ocal display /T/4891 BUS/SCS A1 = - A2 = - A3 = 2 G = M = 3 S Interfaccia contaimpulsi 3522 ARTICOO IMMAGIE DESCRIZIOE QUATITÀ /T/4891 ocal display Interfaccia contaimpulsi 1 18 KIT

21 MHKIT Kit antifurto Soluzione con estetica neutra per la sicurezza volumetrica e perimetrale della casa. Permette l inserimento/ disinserimento dell impianto direttamente dalla centrale antifurto. In funzione dell'ambiente da proteggere è possibile espandere il kit con l'aggiunta sia di sensori (volumetrici e perimetrali), sia di dispositivi di inserimento/ disinserimento. a programmazione dell'impianto è realizzabile direttamente dalla centrale o mediante l'applicativo TiSecurity Standard fornito all'interno del kit. a centrale 3485STD è dotata di due morsetti per il collegamento di due linee contatti. COMPOSIZIOE DE KIT ARTICOO DESCRIZIOE QUATITÀ E49 alimentatore compatto (2 mod. DI) B rilevatore ad infrarossi passivi STD centrale antifurto standard sirena esterna /2 busta 10 configuratori 1 I configuratori sono forniti in quantità sufficiente per realizzare la funzione descritta. ella confezione non sono compresi i seguenti prodotti: - cavo (doppino con guaina) art. 4669S che viene venduto in matassa di 100 metri - batteria 12 V art.3505/12, per sirena esterna ESEMPIO DI ISTAAZIOE Esempio di impianto per la protezione di un appartamento con alcuni prodotti suggeriti per meglio personalizzare l'impianto in funzione delle esigenze del cliente. Centrale per il controllo dell'impianto Sensori IR Sensore a contatto magnetico per porte o finestre Alimentatore compatto (2 mod DI) Sensore a contatto magnetico per porte o finestre Sirena esterna KIT 19

22 ESEMPI ISTAATIVI E SCHEMI EETTRICI Kit antifurto SCHEMA FUZIOAE Esempio di impianto per il controllo di 2 varchi di accesso (es. porta d'ingresso, finestra) e due aree volumetriche. Contatti magnetici Per espansione impianto 230 Vac Sirena esterna 4072 Sensore IR 4640B Sensore IR 4640B Alimentatore E49 Centrale standard 3485STD Cavo BUS 4669S Z = 2 = 2 MOD = 0 Modalità 1 impulso Z = 2 = 2 MOD = 2 Modalità 1 impulso con ritardo ota: per le prescrizioni installative e la configurazione dei dispositivi, attenersi a quanto descritto nel manuale di installazione a corredo dell art. MHKIT8513 POSSIBII ESPASIOI Al fine di proteggere con un maggior numero di sensori l'abitazione o di aumentare i punti di inserimento/ disinserimento, è possibile aggiungere in qualsiasi momento all'impianto i diversi dispositivi del catalogo antifurto BTicino. AGGIUTA DI ISERITORI O SESORI BUS: per aggiungere all'impianto un punto di comando oppure un sensore bus basterà collegare il dispositivo aggiuntivo, opportunamente configurato, direttamente sul bus antifurto. AGGIUTA DI COTATTI PERIMETRAI, SESORI FIARI E AARMI TECICI: per questa espansione si dovranno collegare i dispositivi all'impianto antifurto attraverso l'utilizzo di un'apposita interfaccia contatti. interfaccia contatti 3480 Sensore IR 4640B Si ricorda che, per tutte le informazioni tecniche necessarie ad espandere la soluzione originale (compresi calcolo degli assorbimenti e configurazione dei prodotti), BTicino mette a disposizione un apposito servizio, disponibile al numero verde KIT DISPOSITIVO CORRETE ASSORBITA Centrale 3485STD 55mA (Stand By ) - max 90mA ettore trasponder 12 ma Inseritore a tastiera con display 28 ma Inseritore a tastiera 5,5 ma Rilevatori a IR passivi 4,5 ma Rilevatore doppia tecnologia 7 ma - 35mA** Interfaccia contatti 5mA * a cui va aggiunto l'assorbimento del sensore ad esso collegato **considerare 35mA per il primo sensore installato; 7mA per tutti gli altri DISPOSITIVO CORRETE ASSORBITA Interfaccia contatti 12 V 5mA* Interfaccia contatti 2 moduli DI 6mA Interfaccia contatti 12V 2 moduli DI 6mA* Interfaccia allarmi tecnici 6mA Attuatore a relè 20mA Sirena interna 8mA Interfaccia scs-scs 2mA Caratteristiche alimentatore compatto E49 imite assorbimento impianto 150 ma Installabile una sola sirena esterna (art.4072) Installabile una sola sirena interna a sirena garantisce il back-up dell'impianto per 24 ore

23 SCHEMA DI COEGAMETO CO IEA TEEFOICA PST 230 Vac Per espansione impianto inea telefonica Protezione linea telefonica PT1 Sirena esterna 4072 Alimentatore E STD Fax Cordlesss Collegamento contatti * Sensore IR 4640B a sirena esterna deve essere collegata direttamente all alimentatore. Al fine di garantire 24 ore di autonomia all impianto in caso di mancanza di tensione di rete; si consiglia di installare all interno della sirena una batteria 3505/12 (12V, 12Ah) (non fornita con il Kit). * Per la configurazione dei contatti e della centrale consultare il CD fornito a corredo della centrale 3485STD SCHEMA DI COEGAMETO CO COVERTITORE 3489GSM in questo esempio, in alternativa alla tradizionale linea PST, viene collegata l interfaccia GSM/PST 3489GSM. 230 Vac Antenna GSM Per espansione impianto RJ11 RJ GSM Sirena esterna 4072 Alimentatore E49 SIM SIM 3485STD Fax Cordlesss Collegamento contatti * Sensore IR 4640B a sirena esterna deve essere collegata direttamente all alimentatore. Al fine di garantire 24 ore di autonomia all impianto in caso di mancanza di tensione di rete; si consiglia di installare all interno della sirena una batteria 3505/12 (12V, 12Ah) (non fornita con il Kit). * Per la configurazione dei contatti e della centrale consultare il CD fornito a corredo della centrale 3485STD KIT 21

24 22 KIT CATAOGO

25 Catalogo Kit comfort, gestione energia e antifurto COMFORT Articolo MHKIT1013 KIT AUTOMAZIOE Soluzione per l automazione di tapparelle. Permette il comando di 5 tapparelle o tende motorizzate, oppure di soluzioni miste tapparelle e tende, con comandi singoli e comando generale. Espandibile con altri attuatori ed integrabile con altre funzioni MY HOME. Estetica IVIGIGHT (finiture Bianca, Tech, Antracite). Il kit è composto da 5 attuatori a relè per il comando di carichi singoli, 1 comando generale, 1 alimentatore e copritasti per attuatori e comando. ota: nella confezione non sono compresi i seguenti prodotti, da acquistare separatamente: - cavo (doppino con guaina) art venduto in matassa di 100 metri; - scatole da incasso o parete, supporti e placche di finitura della serie IVIGIGHT. GESTIOE EERGIA Articolo MHKIT4013 SICUREZZA Articolo MHKIT8513 KIT COTROO CARICHI Questo kit permette di gestire la massima potenza impiegata e di scollegare automaticamente, in caso di sovraccarico le utenze meno importanti (in base alla priorità impostata). È facilmente espandibile ed integrabile con altre funzioni MY HOME. Il kit è composto da 1 centrale controllo carichi, 1 attuatore 16 A con sensore di misura, 2 attuatori 16 A, 1 pannello controllo carichi serie IVIGIGHT di colore bianco ed 1 alimentatore. ota: nella confezione non sono compresi i seguenti prodotti, da acquistare separatamente: - cavo (doppino con guaina) art venduto in matassa di 100 metri; - scatole da incasso o parete, supporti e placche di finitura della serie IVIGIGHT. KIT ATIFURTO Ideale per la protezione di unità abitative semplici, questo kit è facilmente espandibile per la realizzazione di impianti più complessi. Il kit è composto da 1 centrale, 1 rilevatore volumetrico a infrarossi, 1 sirena esterna ed 1 alimentatore compatto. ota: nella confezione non sono compresi i seguenti prodotti, da acquistare separatamente: - cavo (doppino con guaina) art. 4669S venduto in matassa di 100 metri; - batteria per sirena esterna art. 3505/12. KIT 23

26 BTicino per il professionista Tieniti sempre aggiornato in tempo reale grazie al portale professionisti: troverai tutte le novità di prodotto, schede tecniche, video e attività BTicino. Per informazioni tecniche e richiesta documentazione MY HOME PRO È il nuovo programma ideato da BTicino per tutti i Professionisti che desiderano continuare a sviluppare le proprie competenze tecniche e commerciali. Grazie alla decennale esperienza nella domotica, BTicino scende in campo per offrirti STRUMETI IOVATIVI per migliorare la tua formazione professionale e per metterti in grado di proporre ed installare le soluzioni domotiche sempre piu richieste dal mercato. In particolare abbiamo preparato per te: area web dedicata: MY HOME PRO Questa area web dedicata accessibile all indirizzo sarà il tuo CAAE DIRETTO per essere informato in anteprima sulle novità MY HOME e per poter interagire con BTicino. uovi servizi di supporto tecnico Per supportarti efficacemente in tutte le fasi del processo, dalla preventivazione alla messa in opera del tuo impianto. Pillole formative e quiz per valutare il livello di preparazione personale. Registrazione impianti. Proposte e vantaggi commerciali. Tutti i vantaggi dell integrazione MY HOME e le novità di prodotto. 24 KIT

27 KIT 25

28 BTicino SpA Viale Borri, Varese - Italy Per documentazione tecnica, informazioni di carattere commerciale e sulla rete dei centri di assistenza tecnica Servizio Preventivazione gratuito e informazioni tecniche umeri attivi dal lunedì al venerdì dalle 8.30 alle Al di fuori di questi orari è possibile inviare richieste tramite i contatti del sito web. a richiesta sarà presa in carico e verrà dato riscontro il più presto possibile. ORGAIZZAZIOE DI VEDITA E COSUEZA TECICA AD-ITMH13KG - Edizione 05/2013 Piemonte Valle d Aosta iguria UFFICIO REGIOAE RIVOI (TO) c/o PRISMA 88 C.so Susa, 242 Tel. Q 011/ Fax 011/ ombardia UFFICIO REGIOAE MIAO Via Messina, 38 Tel. Q 02/ Fax 02/ Veneto Occidentale Trentino Alto Adige UFFICIO REGIOAE SA BOIFACIO (VR) JJ COSUTIG Sas oc. Crosaron Villabella 18 c/o Soavecenter Tel. 045/ Fax 045/ Veneto Orientale Friuli Venezia Giulia UFFICIO REGIOAE CAMI PADOVA Via Vigonovese, 50 Tel. Q 049/ Fax 049/ Emilia Romagna RSM Marche UFFICIO REGIOAE ZOA PREDOSA (BO) Via annetti, 5/A Tel. Q 051/ Fax 051/ UFFICIO REGIOAE SEIGAIA (A) Via Corvi, 18 Tel. Q 071/ Fax 071/ Abruzzo Molise Puglia Basilicata UFFICIO REGIOAE MODUGO (BA) Via Paradiso, 33/G Tel. Q 080/ Fax 080/ Toscana Umbria UFFICIO REGIOAE FIREZE Via Aretina, 265/267 Tel. Q 055/ Fax 055/ azio Calabria Campania UFFICIO REGIOAE ROMA Viale della Piramide Cestia, 1 pal. C - 4 piano - int. 15/16 Tel. Q 06/ Fax 06/ UFFICIO REGIOAE S. MARIA A BRUA TORRE DE GRECO (A) Via dell Industria, 22 Tel. Q 081/ Fax 081/ Sicilia UFFICIO REGIOAE CATAIA Via ouis Braille, 7 Tel. Q 095/ Fax 095/ Sardegna UFFICIO REGIOAE CAGIARI c/o centro Commerciale I MUII Piano Primo int. 1 Via Piero della Francesca, 3 ocalità Su Planu Tel. Q 070/ Fax 070/ BTicino S.p.A. si riserva il diritto di variare in qualsiasi momento i contenuti del presente stampato e di comunicare, in qualsiasi forma e modalità, i cambiamenti apportati.

CATALOGO 2010 MAS. Nuovi quadri ad uso medico

CATALOGO 2010 MAS. Nuovi quadri ad uso medico CATALOGO 2010 MAS Nuovi quadri ad uso medico INDICE NUOVI QUADRI PER LOCALI AD USO MEDICO 2 TUTTI I VANTAGGI DELLA GAMMA MAS 4 NUOVI SORVEGLIATORI E PANNELLI RIPETITORI 6 CATALOGO 8 INFORMAZIONI TECNICHE

Dettagli

AMBIENTI RESIDENZIALI PRESTAZIONI D IMPIANTO

AMBIENTI RESIDENZIALI PRESTAZIONI D IMPIANTO NORMA CEI 648 ED. 0 CAPITOLO 37 AMBIENTI RESIDENZIALI PRESTAZIONI D IMPIANTO Indice 5 Introduzione Una nuova classificazione degli impianti 69 Quadro unità abitativa Generalità e dispositivi 6 0 Tabella

Dettagli

idee per essere migliori SISTEMA ANTINTRUSIONE

idee per essere migliori SISTEMA ANTINTRUSIONE idee per essere migliori SISTEMA ANTINTRUSIONE UN SISTEMA INTEGRATO COMUNICAZIONE VERSO L ESTERNO Istituti di vigilanza Invio allarmi con protocollo CONTACT ID Comunicatore PSTN Espansione GSM Telefono

Dettagli

Kit Domotici fai-da-te integrabili fra di loro, semplici da installare e da utilizzare.

Kit Domotici fai-da-te integrabili fra di loro, semplici da installare e da utilizzare. Per una casa più comoda, cura e intelligente, con un solo clic. Kit Domotici faidate integrabili fra di loro, semplici da installare e da utilizzare. www.easydo.it videosorveglianza, controllo carichi

Dettagli

GUIDA TECNICA 08. Linee guida funzionali MH08LF. BTicino SpA Via Messina, 38 20154 Milano - Italia www.bticino.it

GUIDA TECNICA 08. Linee guida funzionali MH08LF. BTicino SpA Via Messina, 38 20154 Milano - Italia www.bticino.it BTicino SpA Via Messina, 38 20154 Milano - Italia www.bticino.it Linee guida funzionali Piemonte Valle d Aosta Liguria UFFICIO REGIONALE 10098 RIVOLI (TO) c/o PRISMA 88 C.so Susa, 242 Tel. Q 011/9502611

Dettagli

DEFENDER HYBRID. Sistema antintrusione ibrido wireless e filare. fracarro.com

DEFENDER HYBRID. Sistema antintrusione ibrido wireless e filare. fracarro.com DEFENDER HYBRID Sistema antintrusione ibrido wireless e filare Il sistema Un sistema completamente nuovo e flessibile Impianto filare o wireless? Da oggi Defender Hybrid Defender Hybrid rivoluziona il modo

Dettagli

Progetta facile, progetta domotico. Le soluzioni su misura per ogni ambiente.

Progetta facile, progetta domotico. Le soluzioni su misura per ogni ambiente. Progetta facile, progetta domotico. Le soluzioni su misura per ogni ambiente. C O S T R U I T E C I S O P R A Indice 3 3 La Domotica y Home 4 4 Le applicazioni 4 55 Le applicazioni integrate 56 6 Le linee

Dettagli

LA PIÙ COMPLETA, INNOVATIVA ED EFFICIENTE.

LA PIÙ COMPLETA, INNOVATIVA ED EFFICIENTE. LA PIÙ COMPLETA, INNOVATIVA ED EFFICIENTE. LA TUA CENTRALE D ALLARME. LA NOSTRA FILOSOFIA Leader nel settore dei sistemi di sicurezza e domotica, dal 1978 offre soluzioni tecnologiche all avanguardia.

Dettagli

Release 3.0. Entra nella tua casa Domotica BTicino.

Release 3.0. Entra nella tua casa Domotica BTicino. Release 3.0 Entra nella tua casa Domotica BTicino. La Domotica My Home 1 Le applicazioni 2 Le linee 3 I contatti 4 1 La Domotica My Home La Domotica My Home 1 Una scelta fondamentale. Scegliere la Domotica

Dettagli

DATI DI SINTESI DELL EVOLUZIONE DELLE FORNITURE DI ENERGIA ELETTRICA E DI GAS NATURALE: REGIMI DI TUTELA E MERCATO LIBERO

DATI DI SINTESI DELL EVOLUZIONE DELLE FORNITURE DI ENERGIA ELETTRICA E DI GAS NATURALE: REGIMI DI TUTELA E MERCATO LIBERO DATI DI SINTESI DELL EVOLUZIONE DELLE FORNITURE DI ENERGIA ELETTRICA E DI GAS NATURALE: REGIMI DI TUTELA E MERCATO LIBERO (Deliberazione ARG/com 202/08 - Primo report) Dal 1 luglio 2007 tutti i clienti

Dettagli

I trasferimenti ai Comuni in cifre

I trasferimenti ai Comuni in cifre I trasferimenti ai Comuni in cifre Dati quantitativi e parametri finanziari sulle attribuzioni ai Comuni (2012) Nel 2012 sono stati attribuiti ai Comuni sotto forma di trasferimenti, 9.519 milioni di euro,

Dettagli

QUEST ANNO POCHE REGIONI HANNO AUMENTATO L IRPEF

QUEST ANNO POCHE REGIONI HANNO AUMENTATO L IRPEF QUEST ANNO POCHE REGIONI HANNO AUMENTATO L IRPEF Finalmente una buona notizia in materia di tasse: nel 2015 la stragrande maggioranza dei Governatori italiani ha deciso di non aumentare l addizionale regionale

Dettagli

Sistemi di citofonia e videocitofonia Posti interni Zenith Posti esterni Musa

Sistemi di citofonia e videocitofonia Posti interni Zenith Posti esterni Musa Sistemi di citofonia e videocitofonia Posti interni Zenith Posti esterni Musa Indice Sistemi di citofonia e videocitofonia - Tecnologia e qualità... - Installazione più facile e rapida... 4 - I sistemi

Dettagli

IMPIANTI OFF GRID E SISTEMI DI ACCUMULO

IMPIANTI OFF GRID E SISTEMI DI ACCUMULO IMPIANTI OFF GRID E SISTEMI DI ACCUMULO VIDEO SMA : I SISTEMI OFF GRID LE SOLUZIONI PER LA GESTIONE DELL ENERGIA Sistema per impianti off grid: La soluzione per impianti non connessi alla rete Sistema

Dettagli

TB-SMS. Combinatore telefonico GSM-SMS Manuale di installazione ed uso. Ver. 1.6.10 31/07/07

TB-SMS. Combinatore telefonico GSM-SMS Manuale di installazione ed uso. Ver. 1.6.10 31/07/07 TB-SMS Combinatore telefonico GSM-SMS Manuale di installazione ed uso Ver. 1.6.10 31/07/07 MANUALE DI INSTALLAZIONE ED USO INTRODUZIONE. Il combinatore TB-SMS offre la possibilità di inviare sms programmabili

Dettagli

ESEMPI APPLICATIVI. esempi di progettazione ed installazione

ESEMPI APPLICATIVI. esempi di progettazione ed installazione lighting management ESEMPI APPLICATIVI esempi di progettazione ed installazione 2 INDICE LIGHTING MANAGEMENT ESEMPI APPLICATIVI 04 L offerta di BTICINO 05 ORGANIZZAZIONE DELLA GUIDA CONTROLLO LOCALE -

Dettagli

CENTRALINA ELETTRONICA FAR Art. 9600-9612 - 9613

CENTRALINA ELETTRONICA FAR Art. 9600-9612 - 9613 CENTRALINA ELETTRONICA FAR Art. 9600-9612 - 9613 MANUALE D ISTRUZIONE SEMPLIFICATO La centralina elettronica FAR art. 9600-9612-9613 è adatta all utilizzo su impianti di riscaldamento dotati di valvola

Dettagli

MILLE CANTIERI PER LO SPORT. 150 milioni di euro di finanziamenti a tasso zero per mettere a nuovo gli impianti sportivi di base

MILLE CANTIERI PER LO SPORT. 150 milioni di euro di finanziamenti a tasso zero per mettere a nuovo gli impianti sportivi di base 150 milioni di euro di finanziamenti a tasso zero per mettere a nuovo gli impianti sportivi di base 500 spazi sportivi scolastici e 500 impianti di base, pubblici e privati «1000 Cantieri per lo Sport»

Dettagli

Sintesi Nonostante le norme tese a liquidare o cedere

Sintesi Nonostante le norme tese a liquidare o cedere ...... Le partecipate...... Sintesi Nonostante le norme tese a liquidare o cedere le partecipate comunali in perdita, i Comuni italiani dispongono ancora di un portafoglio di partecipazioni molto rilevante,

Dettagli

BANCO DI SARDEGNA S.p.A. - FOGLIO INFORMATIVO (D. LGS. 385/93 ART. 116) Sezione 1.130.10 P.O.S. (POINT OF SALE) - AGGIORNAMENTO AL 23.04.

BANCO DI SARDEGNA S.p.A. - FOGLIO INFORMATIVO (D. LGS. 385/93 ART. 116) Sezione 1.130.10 P.O.S. (POINT OF SALE) - AGGIORNAMENTO AL 23.04. P.O.S. (POINT OF SALE) INFORMAZIONI SULLA BANCA BANCO DI SARDEGNA S.p.A. Società per Azioni con sede legale in Cagliari, viale Bonaria, 33 Sede Amministrativa, Domicilio Fiscale e Direzione Generale in

Dettagli

Il Dipartimento per le Comunicazioni: uno studio dell età del personale. Miriam Tagliavia Marzo 2011

Il Dipartimento per le Comunicazioni: uno studio dell età del personale. Miriam Tagliavia Marzo 2011 Il Dipartimento per le Comunicazioni: uno studio dell età del personale Marzo 2011 2 Il Dipartimento per le Comunicazioni: uno studio dell età del personale Il Dipartimento per le Comunicazioni, uno dei

Dettagli

RAPPORTO MENSILE SUL SISTEMA ELETTRICO CONSUNTIVO DICEMBRE 2014

RAPPORTO MENSILE SUL SISTEMA ELETTRICO CONSUNTIVO DICEMBRE 2014 RAPPORTO MENSILE SUL SISTEMA ELETTRICO CONSUNTIVO DICEMBRE 2014 1 Rapporto Mensile sul Sistema Elettrico Consuntivo dicembre 2014 Considerazioni di sintesi 1. Il bilancio energetico Richiesta di energia

Dettagli

TELECOM ITALIA SPA 1 SEM. Anno di riferimento: 2014 Periodo di rilevazione dei dati: 2 SEM. X ANNO Intero 1/39

TELECOM ITALIA SPA 1 SEM. Anno di riferimento: 2014 Periodo di rilevazione dei dati: 2 SEM. X ANNO Intero 1/39 Qualità dei servizi internet da postazione fissa - Delibere n. 131/06/CSP, 244/08/CSP e 400/10/CONS Anno riferimento: 2014 Periodo rilevazione dei dati: 2 SEM. X Per. Denominazione incatore Tempo attivazione

Dettagli

Camera dei deputati - Senato della Repubblica Ministero dell Istruzione, dell Università e della Ricerca

Camera dei deputati - Senato della Repubblica Ministero dell Istruzione, dell Università e della Ricerca Allegato 1 Camera dei deputati - Senato della Repubblica Ministero dell Istruzione, dell Università e della Ricerca Progetto e Concorso Dalle aule parlamentari alle aule di scuola. Lezioni di Costituzione

Dettagli

Anno 2012 L USO DELLA LINGUA ITALIANA, DEI DIALETTI E DI ALTRE LINGUE IN ITALIA

Anno 2012 L USO DELLA LINGUA ITALIANA, DEI DIALETTI E DI ALTRE LINGUE IN ITALIA 27 ottobre 2014 Anno L USO DELLA LINGUA ITALIANA, DEI DIALETTI E DI ALTRE LINGUE IN ITALIA Nel, in Italia, il 53,1% delle persone di 18-74 anni (23 milioni 351mila individui) parla in prevalenza in famiglia.

Dettagli

Sempre collegato al tuo comfort con evohome

Sempre collegato al tuo comfort con evohome Sempre collegato al tuo comfort con evohome Pag 2 Comfort e controllo Comfort più controllo: proprio quello che puoi aspettarti da evohome Pag. 3 evohome Il sistema intelligente per il riscaldamento a

Dettagli

G LI ITALIANI E LA BICICLETTA: DALLA RISCOPERTA ALLA CRESCITA MANCATA

G LI ITALIANI E LA BICICLETTA: DALLA RISCOPERTA ALLA CRESCITA MANCATA G LI ITALIANI E LA BICICLETTA: DALLA RISCOPERTA ALLA CRESCITA MANCATA AUDIMOB O SSERVATORIO SUI C OMPORTAMENTI DI M OBILITÀ DEGLI I TALIANI Maggio 2012 LE FERMATE AUDIMOB S U L L A M O B I L I T A n. 15

Dettagli

MANUALE. GW 64-8: software per la definizione del Livello prestazionale dell impianto elettrico secondo la Norma CEI 64-8

MANUALE. GW 64-8: software per la definizione del Livello prestazionale dell impianto elettrico secondo la Norma CEI 64-8 MANUALE GW 64-8: software per la definizione del Livello prestazionale dell impianto elettrico secondo la Norma CEI 64-8 GW64-8 consente in modo molto semplice e veloce di definire il Livello prestazionale

Dettagli

Il centralino contemporaneo Da ABB consigli e soluzioni per trasformare la regola dell arte in un opera d arte.

Il centralino contemporaneo Da ABB consigli e soluzioni per trasformare la regola dell arte in un opera d arte. Il centralino contemporaneo Da ABB consigli e soluzioni per trasformare la regola dell arte in un opera d arte. Il montante L autostrada che porta al centralino Il montante È la conduttura che collega

Dettagli

XM100GSM SCHEDA GSM PER CENTRALI SERIE XM

XM100GSM SCHEDA GSM PER CENTRALI SERIE XM 1 Stato del combinatore direttamente sul display della Consolle XM Interrogazione credito residuo tramite SMS e inoltro SMS ricevuti Messaggi di allarme pre-registrati Completa integrazione con centrali

Dettagli

Una garanzia per il futuro.

Una garanzia per il futuro. Pioneering for You Una garanzia per il futuro. Wilo-Stratos GIGA e Wilo Stratos. Informazioni per progettisti di impianti termotecnici 2 ErP e l alta efficienza WILO ITALIA SRL Via G.Di Vittorio, 24 20068

Dettagli

24/7. Monitoraggio da remoto Semplice, intelligente e sicuro. www.danfoss.it/solar. Soluzioni per il monitoraggio di impianti FV con inverter Danfoss

24/7. Monitoraggio da remoto Semplice, intelligente e sicuro. www.danfoss.it/solar. Soluzioni per il monitoraggio di impianti FV con inverter Danfoss MAKING MODERN LIVING POSSIBLE Monitoraggio da remoto Semplice, intelligente e sicuro Soluzioni per il monitoraggio di impianti FV con inverter Danfoss 24/7 monitoraggio in tempo reale con tecnologia ConnectSmart

Dettagli

PREMIO LETTERARIO LA GIARA 4 a EDIZIONE 2014-2015

PREMIO LETTERARIO LA GIARA 4 a EDIZIONE 2014-2015 PREMIO LETTERARIO LA GIARA 4 a EDIZIONE 2014-2015 REGOLAMENTO DEL PREMIO LETTERARIO LA GIARA PER I NUOVI TALENTI DELLA NARRATIVA ITALIANA 1) Il Premio fa capo alla Direzione Commerciale Rai, nel cui ambito

Dettagli

Come utilizzare il contatore elettronico monofase. E scoprirne tutti i vantaggi.

Come utilizzare il contatore elettronico monofase. E scoprirne tutti i vantaggi. Come utilizzare il contatore elettronico monofase. E scoprirne tutti i vantaggi. Indice Il contatore elettronico. Un sistema intelligente che vive con te 2 Un contatore che fa anche bella figura 3 Oltre

Dettagli

Focus Sedi, alunni, classi e dotazioni organiche del personale docente della scuola statale A.S. 2013/2014

Focus Sedi, alunni, classi e dotazioni organiche del personale docente della scuola statale A.S. 2013/2014 Focus Sedi, alunni, classi e dotazioni organiche del personale docente della statale A.S. 2013/2014 Premessa In questo Focus viene fornita un anticipazione dei dati relativi all a.s. 2013/2014 relativamente

Dettagli

DESCRIZIONE. Elettrodi per rilevazione acqua. Dimensioni contenitore ca.: 71 (L) x 71 (H) x 30 (P) mm. (Da abbinare a modulo sonda art.

DESCRIZIONE. Elettrodi per rilevazione acqua. Dimensioni contenitore ca.: 71 (L) x 71 (H) x 30 (P) mm. (Da abbinare a modulo sonda art. 1009/001 1009/002D 1009/002S 1009/005D 1009/005S Frontale piatto da 25 mm per serratura e maniglia Personal Lock Frontale destro da 40 mm per serratura e maniglia Personal Lock Frontale sinistro da 40

Dettagli

Pensionati e pensioni nelle regioni italiane

Pensionati e pensioni nelle regioni italiane Pensionati e pensioni nelle regioni italiane Adam Asmundo POLITICHE PUBBLICHE Attraverso confronti interregionali si presenta una analisi sulle diverse tipologie di trattamenti pensionistici e sul possibile

Dettagli

Come utilizzare il contatore elettronico trifase. E scoprirne tutti i vantaggi.

Come utilizzare il contatore elettronico trifase. E scoprirne tutti i vantaggi. Come utilizzare il contatore elettronico trifase. E scoprirne tutti i vantaggi. Indice Il contatore elettronico. Un sistema intelligente che lavora con te 2 Un contatore che fa anche bella figura 3 Oltre

Dettagli

MANUALE TECNICO 080406 E SMS

MANUALE TECNICO 080406 E SMS IT MANUALE TECNICO 080406 E SMS MANUALE DI INSTALLAZIONE ED USO INTRODUZIONE. Il combinatore E-SMS offre la possibilità di inviare sms programmabili a numeri telefonici preimpostati e di attivare uscite

Dettagli

Con By-me la luce ha nuovi ruoli da protagonista.

Con By-me la luce ha nuovi ruoli da protagonista. Con By-me la luce ha nuovi ruoli da protagonista. Nuove lampade di illuminazione e d emergenza. Serenità e sicurezza risplendono in tutta la casa. Avere più luce in casa aumenta prima di tutto la tranquillità

Dettagli

P.O.S. (POINT OF SALE)

P.O.S. (POINT OF SALE) P.O.S. (POINT OF SALE) INFORMAZIONI SULLA BANCA Banca Popolare dell Emilia Romagna società cooperativa Sede legale e amministrativa in Via San Carlo 8/20 41121 Modena Telefono 059/2021111 (centralino)

Dettagli

Attivatore Telefonico GSM

Attivatore Telefonico GSM Part. U1991B - 10/09-01 PC Attivatore Telefonico GSM art. F462 Istruzioni d uso INFORMAZIONI PER LA SICUREZZA L'impiego dell'attivatore GSM art. F462 in componenti o sistemi per supporto vita non è consentito

Dettagli

1) Progetti di Servizio civile nazionale da realizzarsi in ambito regionale per l avvio di complessivi 3.516 volontari.

1) Progetti di Servizio civile nazionale da realizzarsi in ambito regionale per l avvio di complessivi 3.516 volontari. Avviso agli enti. Presentazione di progetti di servizio civile nazionale per complessivi 6.426 volontari (parag. 3.3 del Prontuario contenente le caratteristiche e le modalità per la redazione e la presentazione

Dettagli

Manuale istruzioni. 01942 Comunicatore GSM-BUS

Manuale istruzioni. 01942 Comunicatore GSM-BUS Manuale istruzioni 01942 Comunicatore GSM-BUS Indice 1. Descrizione 2 2. Campo di applicazione 2 3. Contenuto della confezione 2 4. Vista frontale 3 5. Funzione dei tasti e led 4 6. Operazioni preliminari

Dettagli

FORMA.TEMP FONDO PER LA FORMAZIONE DEI LAVORATORI IN SOMMINISTRAZIONE CON CONTRATTO A TEMPO DETERMINATO

FORMA.TEMP FONDO PER LA FORMAZIONE DEI LAVORATORI IN SOMMINISTRAZIONE CON CONTRATTO A TEMPO DETERMINATO FORMA.TEMP FONDO PER LA FORMAZIONE DEI LAVORATORI IN SOMMINISTRAZIONE CON CONTRATTO A TEMPO DETERMINATO BANDO PUBBLICO N. 2 PER IL FINANZIAMENTO DI PERCORSI FORMATIVI INDIVIDUALI MEDIANTE ASSEGNAZIONE

Dettagli

Distributore per la Campania : Centro Sicurezza Campano di Marcello Cioffi Via Ben Hur 74-80126 Napoli Tel. sede 081 7679155 / email :

Distributore per la Campania : Centro Sicurezza Campano di Marcello Cioffi Via Ben Hur 74-80126 Napoli Tel. sede 081 7679155 / email : Distributore per la Campania : Centro Sicurezza Campano di Marcello Cioffi Via Ben Hur 74-80126 Napoli Tel. sede 081 7679155 / email : info@sicurezzacsc.it sito : www.sicurezzacsc.it 2 NEXTtec progetta

Dettagli

Imprese, Progettisti e Rivenditori. I servizi Isover

Imprese, Progettisti e Rivenditori. I servizi Isover Imprese, Progettisti e Rivenditori I servizi Isover 70 persone sul territorio per rispondere ad ogni esigenza specifica dei Clienti I servizi Isover per Imprese, Progettisti e Rivenditori Questa brochure

Dettagli

IL SEGRETO DI UN BUON RIPARTITORE

IL SEGRETO DI UN BUON RIPARTITORE FOCUS TECNICO IL SEGRETO DI UN BUON RIPARTITORE ADEGUAMENTO ALLE NORMATIVE DETRAZIONI FISCALI SUDDIVISIONE PIÙ EQUA DELLE SPESE RISPARMIO IN BOLLETTA MINOR CONSUMO GLOBALE DI TUTTO IL CONDOMINIO COSTO

Dettagli

LAVATRICI SUPERCENTRIFUGANTI LM 8-11 LM 14-18 - 23

LAVATRICI SUPERCENTRIFUGANTI LM 8-11 LM 14-18 - 23 LAVATRICI SUPERCENTRIFUGANTI LM 8-11 LM 14-18 - 23 SERIE LM LA SCELTA VINCENTE Le lavatrici IMESA serie LM sono la soluzione ideale per le esigenze di hotel, ristoranti, centri ospedalieri, case di cura,

Dettagli

CE 100-8. CENTRALE FILO E RADIO (48 bit) MANUALE DI INSTALLAZIONE (VERSIONE 6.31)

CE 100-8. CENTRALE FILO E RADIO (48 bit) MANUALE DI INSTALLAZIONE (VERSIONE 6.31) CE 100-8 CENTRALE FILO E RADIO (48 bit) MANUALE DI INSTALLAZIONE (VERSIONE 6.31) AVVERTENZE Si ricorda che l installazione del prodotto deve essere effettuata da personale Specializzato. L'installatore

Dettagli

Focus Le iscrizioni al primo anno delle scuole primarie, secondarie di primo e secondo grado del sistema educativo di istruzione e formazione

Focus Le iscrizioni al primo anno delle scuole primarie, secondarie di primo e secondo grado del sistema educativo di istruzione e formazione Focus Le iscrizioni al primo anno delle scuole primarie, secondarie di primo e secondo grado del sistema educativo di istruzione e formazione Anno Scolastico 2015/2016 (maggio 2015) I dati presenti in

Dettagli

UPPLEVA. 5 anni di GARANZIA. Soluzioni integrate di mobili, smart TV e sistema audio. Tutto in uno.

UPPLEVA. 5 anni di GARANZIA. Soluzioni integrate di mobili, smart TV e sistema audio. Tutto in uno. UPPLEVA Soluzioni integrate di mobili, smart TV e sistema audio. Tutto in uno. 5 anni di GARANZIA INCLUSA NEL PREZZO I televisori, i sistemi audio e gli occhiali 3D UPPLEVA sono garantiti 5 anni. Per saperne

Dettagli

SISTEMA DI CONTROLLO ACCESSI FUNZIONANTE SU RETE LonWorks (ANSI/EIA 709, EN 14908) E CONFORME ALLE DIRETTIVE LonMark DI INTEROPERABILITA.

SISTEMA DI CONTROLLO ACCESSI FUNZIONANTE SU RETE LonWorks (ANSI/EIA 709, EN 14908) E CONFORME ALLE DIRETTIVE LonMark DI INTEROPERABILITA. APICE s.r.l. SISTEMA DI CONTROLLO ACCESSI FUNZIONANTE SU RETE LonWorks (ANSI/EIA 709, EN 14908) E CONFORME ALLE DIRETTIVE LonMark DI INTEROPERABILITA. Descrizione del sistema Luglio 2006 SISTEMA DI CONTROLLO

Dettagli

IDom. Omnicon SRL Via Petrarca 14 20843 Verano Brianza (MB) info@omnicon.it

IDom. Omnicon SRL Via Petrarca 14 20843 Verano Brianza (MB) info@omnicon.it IDom MANUALE UTENTE Omnicon SRL Via Petrarca 14 20843 Verano Brianza (MB) info@omnicon.it 2 COPYRIGHT Tutti i nomi ed i marchi citati nel documento appartengono ai rispettivi proprietari. Le informazioni

Dettagli

LA POVERTÀ IN ITALIA. Anno 2013. 14 luglio 2014

LA POVERTÀ IN ITALIA. Anno 2013. 14 luglio 2014 14 luglio 2014 Anno 2013 LA POVERTÀ IN ITALIA Nel 2013, il 12,6% delle famiglie è in condizione di povertà relativa (per un totale di 3 milioni 230 mila) e il 7,9% lo è in termini assoluti (2 milioni 28

Dettagli

I consigli di IMQ per un appartamento sicuro a prova di ladro

I consigli di IMQ per un appartamento sicuro a prova di ladro Impianti d allarme per una casa sicura I consigli di IMQ per un appartamento sicuro a prova di ladro Introduzione Un tempo bastava un buon cane da guardia per garantire alla casa un livello di sicurezza

Dettagli

Manuale tecnico Stazione Meteo Eolo Davis

Manuale tecnico Stazione Meteo Eolo Davis Descrizione Generale Manuale tecnico Stazione Meteo Eolo Davis EOLO DAVIS rappresenta una soluzione wireless di stazione meteorologica, basata su sensoristica Davis Instruments, con possibilità di mettere

Dettagli

Istituto per il Credito Sportivo

Istituto per il Credito Sportivo Istituto per il Credito Sportivo REGOLAMENTO SPAZI SPORTIVI SCOLASTICI CONTRIBUTI IN CONTO INTERESSI SUI MUTUI AGEVOLATI DELL ISTITUTO PER IL CREDITO SPORTIVO INDICE 1. Perché vengono concessi contributi

Dettagli

REGOLAZIONE REGIONALE DELLA GENERAZIONE ELETTRICA DA FONTI RINNOVABILI. Aggiornamento al 31 dicembre 2013

REGOLAZIONE REGIONALE DELLA GENERAZIONE ELETTRICA DA FONTI RINNOVABILI. Aggiornamento al 31 dicembre 2013 REGOLAZIONE REGIONALE DELLA GENERAZIONE ELETTRICA DA FONTI RINNOVABILI Aggiornamento al 31 dicembre 2013 Marzo 2014 REGOLAZIONE REGIONALE DELLA GENERAZIONE ELETTRICA DA FONTI RINNOVABILI Aggiornamento

Dettagli

Imprese, Progettisti e Rivenditori. I servizi Isover

Imprese, Progettisti e Rivenditori. I servizi Isover Imprese, Progettisti e Rivenditori I servizi Isover 70 persone sul territorio per rispondere ad ogni esigenza specifica dei Clienti I servizi Isover per Imprese, Progettisti e Rivenditori Questa brochure

Dettagli

LIMITARE LA CIRCOLAZIONE DELLE AUTO? PER I CITTADINI SI PUÒ FARE

LIMITARE LA CIRCOLAZIONE DELLE AUTO? PER I CITTADINI SI PUÒ FARE LIMITARE LA CIRCOLAZIONE DELLE AUTO? PER I CITTADINI SI PUÒ FARE AUDIMOB O SSERVATORIO SUI C OMPORTAMENTI DI M OBILITÀ DEGLI I TALIANI Dicembre 2007 LE FERMATE AUDIMOB S U L L A M O B I L I T A n. 3 La

Dettagli

PERC S.r.l.. Viale Belforte n. 45-21100 Varese (VA) ITALY Tel. / Fax (+39) 0332 238090 www.perc.it - info@perc.it.

PERC S.r.l.. Viale Belforte n. 45-21100 Varese (VA) ITALY Tel. / Fax (+39) 0332 238090 www.perc.it - info@perc.it. Catalogo Generale CENTRALI e TASTIERE MAS-SC-205CN Centralina 5 zone filari con tastiera a LED - 5 zone filari - Combinatore digitale integrato - 50 memorie eventi - Uscita 13.8Vdc Alimentazione ausiliaria

Dettagli

speciale Lordo Netto 2013 In vigore dal 1 gennaio 2013 (a cura di Gianfranco Serioli)

speciale Lordo Netto 2013 In vigore dal 1 gennaio 2013 (a cura di Gianfranco Serioli) 2013 Maggio Lordo Netto 2013 In vigore dal 1 gennaio 2013 (a cura di Gianfranco Serioli) Note introduttive Tabella Lordo Netto 2013 Il contributo di solidarietà Introdotto con il Dl n. 138/2011 (legge

Dettagli

Solare Pannelli solari termici

Solare Pannelli solari termici Solare Pannelli solari termici Il Sole: fonte inesauribile... e gratuita Il sole, fonte energetica primaria e origine di tutti gli elementi naturali, fonte indiscussa dell energia pulita, libera, eterna,

Dettagli

STUDIO COMPLETO Il commercio in tempo di crisi Analisi degli esercizi commerciali

STUDIO COMPLETO Il commercio in tempo di crisi Analisi degli esercizi commerciali STUDIO COMPLETO Il commercio in tempo di crisi Analisi degli esercizi commerciali Calo degli esercizi commerciali in sede fissa. Nell ultimo decennio l intero comparto della distribuzione commerciale ha

Dettagli

CIRCOLAZIONE NATURALE. NATURAL SOL Pacchetti solari a circolazione naturale

CIRCOLAZIONE NATURALE. NATURAL SOL Pacchetti solari a circolazione naturale CIRCOLAZIONE NATURALE NATURAL SOL Pacchetti solari a circolazione naturale 1964 2014 Immergas. Una lunga storia alle spalle, insegna a guardare in avanti. Il 5 febbraio del 1964, Immergas nasceva dal

Dettagli

IMPIANTI ELETTRICI CIVILI

IMPIANTI ELETTRICI CIVILI UNIVERSITA DEGLI STUDI DI FIRENZE Facoltà di Architettura Corso di Fisica Tecnica Ambientale Prof. F. Sciurpi - Prof. S. Secchi A.A. A 2011-20122012 IMPIANTI ELETTRICI CIVILI Per. Ind. Luca Baglioni Dott.

Dettagli

DUE FILI PLUS. Con Due Fili Plus la videocitofonia può arrivare molto lontano.

DUE FILI PLUS. Con Due Fili Plus la videocitofonia può arrivare molto lontano. DUE FILI PLUS Con Due Fili Plus la videocitofonia può arrivare molto lontano. Abbiamo aumentato le performance, le distanze, le possibilità di dialogo. Da oggi con la nuova tecnologia Due Fili Plus si

Dettagli

REGO OLAMENTO FUI Regolamento disciplinante

REGO OLAMENTO FUI Regolamento disciplinante REGOLAMENTO FUI anni termici 2014-2016 Regolamento disciplinante le procedur re concorsuali per l individuazione dei fornitori i di ultima istanza di gass naturale per il periodo 1 ottobre 2014-30 settembre

Dettagli

The Future Starts Now. Termometri portatili

The Future Starts Now. Termometri portatili Termometri portatili Temp 70 RTD Professional Datalogger, per sonde Pt100 RTD 0,01 C da -99,99 a +99,99 C 0,1 C da -200,0 a +999,9 C Temp 7 RTD Basic Per sonde Pt100 RTD 0,1 C da -99,9 a +199,9 C 1 C da

Dettagli

MOTORI ELETTRICI IN CORRENTE CONTINUA. Catalogo Tecnico

MOTORI ELETTRICI IN CORRENTE CONTINUA. Catalogo Tecnico MOTORI ELETTRICI IN CORRENTE CONTINUA Catalogo Tecnico Aprile 21 L azienda Brevini Fluid Power è stata costituita nel 23 a Reggio Emilia dove mantiene la sua sede centrale. Brevini Fluid Power produce

Dettagli

Sabiana SkyStar ECM con motore elettronico a basso consumo energetico

Sabiana SkyStar ECM con motore elettronico a basso consumo energetico Ventilconvettori Cassette Sabiana SkyStar ECM con motore elettronico a basso consumo energetico Se potessi avere il comfort ideale con metà dei consumi lo sceglieresti? I ventilconvettori Cassette SkyStar

Dettagli

ELEMENTI DI RISCHIO ELETTRICO. Ing. Guido Saule

ELEMENTI DI RISCHIO ELETTRICO. Ing. Guido Saule 1 ELEMENTI DI RISCHIO ELETTRICO Ing. Guido Saule Valori delle tensioni nominali di esercizio delle macchine ed impianti elettrici 2 - sistemi di Categoria 0 (zero), chiamati anche a bassissima tensione,

Dettagli

UNA CASA A PROVA DI LADRO

UNA CASA A PROVA DI LADRO UNA CASA A PROVA DI LADRO GUIDA PRATICA AGLI IMPIANTI D'ALLARME GLI ITALIANI SI SENTONO INSICURI MA SOLO UNA FAMIGLIA SU CINQUE HA UN IMPIANTO ANTIFURTO Da una recente indagine Istat, risulta che il reato

Dettagli

per la partecipazione a Master di I e II livello Corsi universitari di perfezionamento Corsi universitari di specializzazione

per la partecipazione a Master di I e II livello Corsi universitari di perfezionamento Corsi universitari di specializzazione BANDO DI CONCORSO per l erogazione di borse di studio in favore dei figli e degli orfani dei dipendenti iscritti alla Gestione Unitaria delle prestazioni creditizie e sociali (art.1,c.245 della legge 662/96)

Dettagli

Diamo importanza all affidabilità Paradigma è: Solare Bollitori / Accumuli inerziali gma Biomassa Termoregolazioni GARANZIA adi ANNI Solare

Diamo importanza all affidabilità Paradigma è: Solare Bollitori / Accumuli inerziali gma Biomassa Termoregolazioni GARANZIA adi ANNI Solare I prodotti Paradigma Paradigma Italia: l azienda ecologicamente conseguente Paradigma Italia nasce nel 1998 dall esperienza e affidabilità della casa madre tedesca, azienda leader nella distribuzione di

Dettagli

Il programma per la razionalizzazione degli acquisti nella P.A.

Il programma per la razionalizzazione degli acquisti nella P.A. Il programma per la razionalizzazione degli acquisti nella P.A. Firenze, 27 novembre 2013 Classificazione Consip Public indice Il Programma per la razionalizzazione degli acquisti Focus: Convenzione per

Dettagli

N O EATR THI. NO LC A B ER I P TEM IS S etra.it.m w w w

N O EATR THI. NO LC A B ER I P TEM IS S etra.it.m w w w www.metra.it SISTEMI PER BALCONI. THEATRON METRA. LO STILE CHE DA VALORE AL TUO HABITAT METRA. Design, Colore, Emozione. Lo stile italiano che il mondo ci invidia. I sistemi integrati METRA sono stati

Dettagli

Cos è una. pompa di calore?

Cos è una. pompa di calore? Cos è una pompa di calore? !? La pompa di calore aria/acqua La pompa di calore (PDC) aria-acqua è una macchina in grado di trasferire energia termica (calore) dall aria esterna all acqua dell impianto

Dettagli

Concetti di base sulla CORRENTE ELETTRICA

Concetti di base sulla CORRENTE ELETTRICA Concetti di base sulla CORRENTE ELETTRICA Argomenti principali Concetti fondamentali sull'atomo, conduttori elettrici, campo elettrico, generatore elettrico Concetto di circuito elettrico (generatore-carico)

Dettagli

GRAZIE AD INTERNET OGGI POSSIAMO IMMAGINARE DI RAGGIUNGERE

GRAZIE AD INTERNET OGGI POSSIAMO IMMAGINARE DI RAGGIUNGERE IL CONCETTO DI M2M ESISTE ED È APPLICATO DA TEMPO I PRIMI SISTEMI DI TELEMETRIA ERANO RISERVATI A POCHI GRANDI SOGGETTI GRAZIE AD INTERNET OGGI POSSIAMO IMMAGINARE DI RAGGIUNGERE ANYT HIN NE ANYO QUA SI

Dettagli

Sistemi di climatizzazione ad acqua per interni

Sistemi di climatizzazione ad acqua per interni PANORAMICA Sistemi di climatizzazione ad acqua per interni Flessibilità, regolazione su richiesta ed efficienza energetica con i sistemi di climatizzazione ad acqua per interni di Swegon www.swegon.com

Dettagli

AVVISO 2/14 1 Scadenza COMMERCIO TURISMO - SERVIZI PIANI FINANZIABILI, MA NON FINANZIATI PER MANCANZA DI RISORSE SETTORIALI/TERRITORIALI

AVVISO 2/14 1 Scadenza COMMERCIO TURISMO - SERVIZI PIANI FINANZIABILI, MA NON FINANZIATI PER MANCANZA DI RISORSE SETTORIALI/TERRITORIALI PIEMONTE - VALLE D'AOSTA LIGURIA UNIONE COMMERCIO E TURISMO PROVINCIA DI 1 PF1335_PR418_av214_1 SAVONA ASSOCIAZIONE COMMERCIANTI DELLA 2 PF1085_PR313_av214_1 PROVINCIA DI ALESSANDRIA ASCOM-BRA ASSOCIAZIONE

Dettagli

L ECO-UFFICIO. Buone pratiche per l efficienza energetica in ufficio

L ECO-UFFICIO. Buone pratiche per l efficienza energetica in ufficio Comune di Udine L ECO-UFFICIO Buone pratiche per l efficienza energetica in ufficio Efficienza energetica: di necessità virtù L efficienza energetica non è semplice risparmio: è riduzione del consumo di

Dettagli

The. NiceSystem. L integrazione più semplice, il design più raffinato, l elettronica più avanzata per offrirti il sistema d automazione più completo!

The. NiceSystem. L integrazione più semplice, il design più raffinato, l elettronica più avanzata per offrirti il sistema d automazione più completo! The NiceSystem L integrazione più semplice, il design più raffinato, l elettronica più avanzata per offrirti il sistema d automazione più completo! We design and control your Nice world Le migliori soluzioni

Dettagli

Manuale di utilizzo centrale ST-V

Manuale di utilizzo centrale ST-V Accessori 1 Capitolo I : Introduzione 2 1.1 Funzioni 2 1.2 Pannello_ 5 1.3 I CON 5 Capitolo II : Installazione e connessione 6 2.1 Apertura della confezione 6 2.2 Installazione del pannello_ 6 2.3 Cablaggio

Dettagli

Dispositivi di comunicazione

Dispositivi di comunicazione Dispositivi di comunicazione Dati, messaggi, informazioni su vettori multipli: Telefono, GSM, Rete, Stampante. Le comunicazioni Axitel-X I dispositivi di comunicazione servono alla centrale per inviare

Dettagli

Guida per capire dove e come installare prese e interruttori. Qui. Qui. E qui

Guida per capire dove e come installare prese e interruttori. Qui. Qui. E qui Guida per capire dove e come installare prese e interruttori. Qui Qui E qui Stanza per stanza, le soluzioni Vimar per il tuo impianto elettrico. ingresso soggiorno cucina camera bagno giardino 100% Made

Dettagli

Dall idea al prodotto finito. www.dmgmori.com

Dall idea al prodotto finito. www.dmgmori.com Dall idea al prodotto finito. www.dmgmori.com Unico. Completo. Compatibile. highlights unico CELOS di DMG MORI dall idea al prodotto finito. Le APP CELOS consentono all utente di gestire, documentare e

Dettagli

ECO HOT WATER Pompa di calore per acqua calda sanitaria con integrazione solare IT 01. Ecoenergia. I d e e d a i n s t a l l a r e

ECO HOT WATER Pompa di calore per acqua calda sanitaria con integrazione solare IT 01. Ecoenergia. I d e e d a i n s t a l l a r e ECO HOT WATER Pompa di calore per acqua calda sanitaria con integrazione solare IT 01 Ecoenergia I d e e d a i n s t a l l a r e Lo sviluppo sostenibile Per uno sviluppo energetico sostenibile, compatibile

Dettagli

THEATRON Linea GLASS. Sistemi per Balconi

THEATRON Linea GLASS. Sistemi per Balconi www.metrawindows.it THEATRON Linea GLASS Sistemi per Balconi METRA. LO STILE CHE DA VALORE AL TUO HABITAT METRA. Design, Colore, Emozione. Lo stile italiano che il mondo ci invidia. I sistemi integrati

Dettagli

ECO HOT WATER Pompa di calore per acqua calda sanitaria con gestione remota tramite APP IT 01. Ecoenergia. Idee da installare

ECO HOT WATER Pompa di calore per acqua calda sanitaria con gestione remota tramite APP IT 01. Ecoenergia. Idee da installare ECO HOT WATER Pompa di calore per acqua calda sanitaria con gestione remota tramite APP IT 01 Ecoenergia Idee da installare La pompa di calore Eco Hot Water TEMP La pompa di calore a basamento Eco Hot

Dettagli

GUIDA ALLE SOLUZIONI

GUIDA ALLE SOLUZIONI La caratteristica delle trasmissioni digitali è " tutto o niente ": o il segnale è sufficiente, e quindi si riceve l'immagine, oppure è insufficiente, e allora l'immagine non c'è affatto. Non c'è quel

Dettagli

Altre novità della nostra ampia gamma di strumenti!

Altre novità della nostra ampia gamma di strumenti! L innovazione ad un prezzo interessante Altre novità della nostra ampia gamma di strumenti! Exacta+Optech Labcenter SpA Via Bosco n.21 41030 San Prospero (MO) Italia Tel: 059-808101 Fax: 059-908556 Mail:

Dettagli

1. Instruzioni d uso 2

1. Instruzioni d uso 2 1. Instruzioni d uso 2 1.0 Prefazione Leggere attentamente queste instruzione d uso per utilizzare in modo ottimale tutte le funzioni dell interruttore orario. Il progetto di questo interruttore orario

Dettagli

Tecnologia Facciate continue Finestre e porte a battente V E Finestre e porte in Alluminio-Legno Finestre e porte scorrevoli

Tecnologia Facciate continue Finestre e porte a battente V E Finestre e porte in Alluminio-Legno Finestre e porte scorrevoli www.metrawindows.it PERSIANA SCORREVOLE Sistemi oscuranti METRA. LO STILE CHE DA VALORE AL TUO HABITAT METRA. Design, Colore, Emozione. Lo stile italiano che il mondo ci invidia. I sistemi integrati METRA

Dettagli

Manuale istruzioni. 01913 Cronotermostato GSM. CLIMAPHONE

Manuale istruzioni. 01913 Cronotermostato GSM. CLIMAPHONE Manuale istruzioni 01913 Cronotermostato GSM. CLIMAPHONE Spazio riservato per annotare le tre cifre del PIN dell'eventuale password di protezione. Indice Principali operazioni a cura dell'utente............................................

Dettagli

Manuale Tecnico di installazione e programmazione

Manuale Tecnico di installazione e programmazione Manuale Tecnico di installazione e programmazione AVVERTENZE Questo manuale contiene informazioni esclusive appartenenti alla Combivox Srl Unipersonale. I contenuti del manuale non possono essere utilizzati

Dettagli

Bus di sistema. Bus di sistema

Bus di sistema. Bus di sistema Bus di sistema Permette la comunicazione (scambio di dati) tra i diversi dispositivi che costituiscono il calcolatore E costituito da un insieme di fili metallici che danno luogo ad un collegamento aperto

Dettagli

Il miglior investimento che tu possa fare. Riscaldamento sottopavimento per ogni ambiente

Il miglior investimento che tu possa fare. Riscaldamento sottopavimento per ogni ambiente Il miglior investimento che tu possa fare Riscaldamento sottopavimento per ogni ambiente Il miglior investimento che tu possa fare Se progettate di rinnovare o costruire un nuovo bagno, una cucina o un

Dettagli