The Man into the map

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "The Man into the map"

Transcript

1 The Man into the map con il contributo di media partner sponsor tecnici

2 PROGRAMMA 6 LUGLIO 2015 h Festival exhibition GUESTED ARTISTIS Davide Angheleddu Francesco Brigante Beppe Giacobbe Aaron Koblin Daito Manabe Micron Otolab Ced Pakusevskij Giorgia Petri Daniel Rossa Francois Vogel Zeitguised h Video mapping on Transatlantico Conte Biancamano - Artist: Beppe Giacobbe with live classic music performance h Video mapping on Transatlantico Conte Biancamano - Artist: Francesco Brigante h Live performance - Dystopia by Otolab h Video mapping on Transatlantico Conte Biancamano - Artist: Beppe Giacobbe h Video mapping on Transatlantico Conte Biancamano - Artist: Francesco Brigante 7 LUGLIO 2015 h Festival exhibition h Video mapping h Interactive live performance Punti, linee, superfici by Micron h Video mapping 8 LUGLIO 2015 h Festival exhibition h Video mapping h Interactive live performance Punti, linee, superfici by Micron h Concert Arirang h Video mapping h Concert - Giӧbia 9 LUGLIO 2015 h Festival exhibition h Video mapping h Concert Drink to me h Video mapping

3 10 LUGLIO 2015 h Festival exhibition h Video mapping h Concert Greg Haines h Video mapping 11 LUGLIO 2015 h Festival exhibition h Video mapping h Concert Daedal h Concert Vaghe Stelle h Video mapping 12 LUGLIO 2015 h Festival exhibition h Video mapping h Concert Da definire h Video mapping IL PERCORSO TECNOLOGICO In occasione del quinto anno di attività Video Sound Art presenta le nuove produzioni dei migliori artisti ospiti nel corso delle edizioni precedenti. L'installazione è un percorso dedicato all impatto delle nuove tecnologie nell ambito della produzione creativa. La divisione in categorie permetterà ai fruitori di riconoscere gli strumenti digitali utilizzati nella creazione dell opera. CATEGORIE ARTISTI SELEZIONATI DATA VISUALIZATION Visualizzazione grafica di dati numerici complessi con lo scopo di renderli di facile e immediata lettura. Una data visualization efficace. Oltre ad essere esteticamente piacevole, mostra i dati senza alterarli, permette di fare comparazioni e interpretazioni immediate, sintetizza un gran numero di informazioni in una rappresentazione coerente, rivela le strutture nascoste nei dati. AARON KOBLIN Light Echoes INTERACTIVE DESIGN L interactive design è la disciplina che mira alla creazione di performance, interfacce, opere audiovisive e installazioni interattive in cui il rapporto uomo-macchina gioca un ruolo fondamentale. Essenziale è il processo di acquisizione dei dati attraverso sensori e software che traducono elementi reali quali: movimenti, calore, prossimità e suoni in dati numerici che diventano il motore delle opere progettate. DAITO MANABE Elevenplay x Rhizomatiks VIDEOMAPPING Il video mapping è una tecnica di proiezione che prevede l utilizzo di facciate di architetture, spazi interni, oggetti più o meno grandi e perfino corpi umani al posto del tradizionale schermo piatto. utilizzando particolari software si crea una mappatura, ovvero una corrispondenza perfetta tra gli elementi digitali dell immagine e la struttura fisica che fa da schermo. Così facendo si possono

4 creare illusioni ottiche, effetti scenografici e ambienti immersivi. Le opera di videomapping risultano sempre uniche perché specificamente legate alle superfici da cui scaturiscono. DANIEL ROSSA Lighting the Sails EDITING ED EFFETTI SPECIALI La post produzione è l insieme delle operazioni che si svolgono al di fuori dalle riprese dal vivo e che portano alla creazione di un prodotto audiovisivo. Queste possono includere: il processo di montaggio (editing), la creazione di titoli e grafiche, la correzione del colore, l aggiunta di effetti sonori e musiche, l integrazione degli effetti visivi. Gli effetti visivi, analogici o digitali, sono dei processi di alterazione dell immagine e possono includere, creazione di ambienti e personaggi, ampliamento di un set, rimozione o aggiunta di elementi, unione di diverse riprese in un unica scena. FRANÇOIS VOGEL Marchant Grenu MOTION GRAPHIC La Motion graphics (grafiche in movimento) è l attività finalizzata alla creazione di manufatti audiovisivi attraverso l utilizzo combinato di varie tecniche di animazione (tradizionale, 3D, stop motion), effetti visivi e sonori, riprese trattate digitalmente, elementi interattivi. Sebbene esistano esempi di motion graphics analogica di solito il termine oggi è legato alla produzione di opere digitali. ZEITGUISED Ectopic

5 PERCORSO TECNOLOGICO / DATA VISUALIZATION Aaron Koblin (U.S.A.) Light Echoes 2013 Created by Aaron Koblin and Ben Tricklebank Music Photography Technical Director Production company Shigeto Detroit part 1 from the album " No better time than now" Ben Tricklebank Gustavo Huber Tool of North America Un laser a bordo di un treno in movimento trasmette su paesaggi tracce di luce. In Light Echoes spazio e tempo si dissolvono in immagini che traducono impulsi di dati sottoforma di luce facendo riflettere terra e materia. Light Echoes è il primo capitolo di una serie attualmente in corso d'opera. Aaron Koblin è un artista e designer specializzato nell uso di tecnologie digitali e di raccolta dati. Nelle sue opere, Aaron utilizza dati reali, generati all interno di diverse comunità, per riflettere sullo sviluppo di trend culturali e sul mutevole rapporto dell uomo con la creazione di sistemi. Le sue opere sono parte della collezione permanente al MoMA (Museum of Modern Art) di New York, al V&A (Victoria & Albert Museum) di Londra, e al Centre Pompidou di Parigi. I suoi progetti sono stati esposti all interno di festival internazionali tra i quali TED, Ars Electronica, SIGGRAPH, OFFF, e presso il Japan Media Arts Festival. Aaron ha vinto il primo premio assegnato dalla National Science Foundation per la miglior rappresentazione visiva a carattere scientifico, e due dei video musicali ai quali ha collaborato sono stati nominati per un Grammy. Ha ottenuto un Master in Design e Arti Mediatiche all UCLA e, nel 2010, una residenza artistica, parte della borsa Abramowitz, al MIT (Massachussets Institute of Technology). Aaron dirige il Data Arts Team del Creative Lab di Google

6 PERCORSO TECNOLOGICO / INTERACTIVE DESIGN Daito Manabe (Giappone) Right Brain Elevenplay x rhizomatiks 2015 Artistic direction + technical direction visual programming + motion graphic design computer vision programming artistic direction + choreography camera music Daito Manabe (Rhizomatiks) Satoru Higa Yuya Hanai (Rhizomatiks) Mikiko (elevenplay) Muryo Homma (Rhizomatiks) Ametsub Elevenplay è una compagnia di danza giapponese nota per l'utilizzo di nuove tecnologie nello sviluppo delle performance. Dalla collaborazione con Daito Manabe nasce "Right brain". Le danzatrici sono posizionate in un mondo virtuale all'interno del quale creano disegni di luce.i visual sono prodotti dal movimento del corpo e dalla manipolazione di oggetti luminosi. Manabe ha utilizzato un sistema di camere e sensori per proiettare delle animazioni su differenti piani e griglie nello spazio. Daito Manabe è nato nel Si è laureato presso la Tokyo University of Science, nel Dipartimento di Matematica, parte della Facoltà di Scienze e Tecnologia, e ha seguito un corso in Dynamic Sensory Programming presso l IAMAS (International Academy of Media Arts and Sciences). Sfruttando le sue capacità di programmatore, ha preso parte a progetti di vario genere e in campi diversi. La sua face-performance intitolata Face visualizer, instrument and copy è stata esposta in circa 30 festival di musica, arte e cinema, tra i quali il Sonar Festival a Barcellona e il Transmediale a Berlino. Daito si è dedicato anche ad attività didattiche, e ha diretto workshop in diversi paesi, tra cui uno al Media Lab del MIT e uno al Fabrica. Ha partecipato come presentatore al Developer Meeting dell openframeworks, e all Expo del Cycling 74; nel 2009 ha fatto parte della giuria per la categoria Digital Music del Prix Ars Electronica, dal quale ha ricevuto nel 2011 il Premio di Eccellenza per la categoria Interactive Art. La giuria del Japan Media Arts Festival gli ha conferito il suo Premio di Eccellenza in due occasioni, e lo ha raccomandato per questo titolo sette volte.

7 PERCORSO TECNOLOGICO / VIDEOMAPPING Daniel Rossa (Germania) Sydney Opera House Partition of the Sphere 2012 Art Director Daniel Rossa (danielrossa.com), Max Goergen, Thorsten Bauer, Till Botterweck 3D Designer Peter Pflug Sound Designer Jonas Wiese (jonas-wiese.de) Production Manager Manuel Engels Filmed Footage Director Till Botterweck, Daniel Rossa Performer Mimi Jeong, Heiko Büter Replica Construction Cantufan Klosé, Moritz Horn Costume Design Anne Gorke (annegorke.com) Documentation Director Jonas Wiese Camera Jonas Wiese, Max Goergen, Till Botterweck Edit Jonas Wiese An URBANSCREEN.com production L'installazione audiovisiva proiettata sulla facciata dell'opera House di Sidney è un omaggio all'architetto Jørn Utzon Daniel Rossa è un art director che vive fra Berlino e Brema. La creazione di connessioni fra il mondo digitale e la realtà preesistente è una tematica molto presente nelle sue installazioni che si sviluppano facendo coesistere realtà virtuale e realtà effettiva in una fusione di sensi e fisica. Rossa passa dalle diverse tecniche analogiche, graphic design e immagini mobili a proiezioni e lighting design di sculture che si muovono nello spazio. Considera le sue installazioni come realtà temporanee all interno di un area urbana. Oltre ai suoi progetti personali, dal 2007 Rossa collabora con URBANSCREEN, creando proiezioni architettoniche specifiche in ambito commerciale e culturale. Il lavoro di Rossa è stato premiato dal Cannes Design Lions, Art Directors Club Germany, Art Directors Club Europe e dal premio German Lighting Design. Inoltre le sue installazioni sono state mostrate presso Hamburger Kunsthalle, Bauhaus Dessau, Thessaloniki International Filmfestival, Goethe Theater Bremen and International Dance Days Münster.

8 PERCORSO TECNOLOGICO / EDITING ED EFFETTI SPECIALI François Vogel (Francia) Marchant Grenu 2013 Directed by François Vogel Music Arthur S. Production Drosofilms Vogel interpreta nel suo cortometraggio la poesia di Henri Michaux " Marchant grenu" mentre sale le scale di Montmartre. François Vogel è un regista parigino, autore di numerose opere video. Le sue invenzioni audiovisive sono il risultato di esperimenti realizzati con la macchina da presa. Costruttore di apparecchi fotografici e videocamere da vent anni lavora dividendosi tra pubblicità e progetti video personali. Vogel manipola immagini e concetti con frammentazioni e movimenti rotatori. La sua ricerca nell ambito delle arti digitali si concentra sulla percezione del reale. Lo spettatore è immerso in spazi visivi distorti in cui la realtà prende la forma del dispositivo fotografico da lui costruito.

9 PERCORSO TECNOLOGICO / MOTION GRAPHIC Zeitguised (Germania) Ectopic 2014 Art Direction Zeitguised Music Esther Perdbandt and Band With Chris Hoffman and Katha Niedermeijer Abiti che si trasformano in colonie di batteri meccanici popolano la pelle nuda dell'uomo. Zeitguised ha dedicato questo lavoro alla casa di moda Berlinese Esther Perdabandt. Zeitguised è uno studio di animazione 3D con sede a Londra fondato nel 2001 dall'americano Jamie Raap e dal tedesco Henrik Mauler. Il lavoro di Zeitguised è stato presentato in gallerie d arte, mostre, attraverso pubblicazioni e proiezioni in tutto il mondo. Tra i premi ricevuti: Best Music Video all' Oberhausen SFF nel 2005, Best Design al Resfest nel 2005 e recentemente Best Experimental all Ottawa IAF,

10 NUOVE PRODUZIONI INSTALLAZIONI VIDEO SOUND ART Bodymap VIDEO SOUND ART I met you, I remember you GIORGIA PETRI Were Robots OTOLAB Acrossing Luma DAVIDE ANGHELEDDU La mappa del Bleriot VIDEOMAPPING BEPPE GIACOBBE Mare Senza FRANCESCO BRIGANTI Sonar

11 NUOVE PRODUZIONI - INSTALLAZIONI Video Sound Art (Italia) Bodymap 2015 Una produzione di Video Sound Art Un'idea di Laura Lamonea e Ivan Casagrande Conti Un progetto realizzato da Direttore di produzione Performer Ivan Casagrande Conti, Laura Lamonea, Lino Palena Daniela Amandolese Giorgio Codibue Bodymap è una video installazione complessa composta da 15 schermi ciascuno contente la ripresa video di una sezione del corpo di un uomo. La mappa visiva creata dagli schermi è una raccolta emotiva di 250 riti selezionati dalla rete. Senza alcuna valenza scientifica i video sono stati catalogati in quattro categorie: Stato, Religione, Arte, Corpo e Comunità. Le parti del corpo nel corso dei quattro minuti (durata complessiva dell installazione) eseguono 4 movimenti che scandiscono il passaggio da una categoria all altra. I riti videomappati su ciascuna sezione del corpo hanno una durata variabile. La mappa è caratterizzata da una ripetitiva coincidenza dei gesti, compiuti tra loro in un tempo ed uno spazio lontano.

12 NUOVE PRODUZIONI - INSTALLAZIONI Video Sound Art (Italia) I met you, I remember you 2015 Fonti Archivio Prelinger Sviluppo tecnologico olfattivo tattile Monica Bordegoni, Mario Covarrubias, Giandomenico Caruso, Interazione Video Giorgia Petri Selezione materiali Barbata del Curto Produzione odori Stefano Bader Art direction Laura Lamonea Progettazione strutture Carmen Bruno Realizzato da Laura Lamonea e Giorgia Petri Una produzione di Video Sound Art in collaborazione con il Politecnico di Milano I meet you I remember you è una videoinstallazione interattiva nata in collaborazione con il Politecnico di Milano, nella persona di Monica Bordegoni, docente e responsabile del laboratorio di prototipazione virtuale del dipartimento di ingegneria meccanica. I display olfattivi sono strumenti programmati per l emissione di odori. Il laboratorio dell Università del Politecnico, è impegnato attualmente nello sviluppo un'applicazione, creata a partire dal software Unity 3D, controlla la visualizzazione di un ambiente virtuale che attiva i cannoni d aria per l emissione di odori. I meet you I remember you recita la voice over in Hiroshima mon amour - film del 59 diretto da Alain Resnais - mentre una carrellata in avanti attraversa Hiroshima. Nel fruire l installazione gli stimoli sensoriali e la posizione del corpo, come per la protagonista del film di Resnais in viaggio attraverso la città, invitano lo spettatore a seguire il flusso discontinuo e fluttuante della memoria in movimento tra passato e presente. I video proiettati sono il risultato di un montaggio fatto a partire da film selezionati dall Archivio Prelinger. La raccolta, ad opera di Rick Prelinger, è una collezione di filmati sulla vita culturale e sociale del Nord America e comprende film di propaganda, film didattici, film amatoriali e Home Movies. I video selezionati appartengono alla categoria home movies e sono stati filmati tra gli anni 30 e gli anni 50. L'installazione è stata realizzata in collaborazione con Oikos Fragrances, società specializzata nella progettazione di profumazioni d'ambiente e tecnologie per la loro diffusione. La tecnologia brevettata SFR (Solid Fragrance Release) permette di utilizzare fragranze, profumi e note odorose allo stato solido che vengono diffusi naturalmente, per semplice ventilazione.

13 NUOVE PRODUZIONI - INSTALLAZIONI Giorgia Petri (Italia) Were Robot 2015 Di Calembour Sviluppo tecnologico Production Giorgia Petri Video Sound Art L installazione interattiva WERE ROBOT nasce in relazione all installazione I meet you I remember you. Giorgia Petri ha cercato di mettere in luce il passato e il presente attraverso l espediente della tecnologia. Nei video Robot at the mit lab, selezionati dall archivio Prelinger, si vedono robot quasi rudimentale eseguire azioni prensili: era il sogno tecnologico, quello dell animazione della macchina che si pensava potesse un giorno diventare umana nel comportamento; erano gli anni del boom, delle speranze e dei futurismi cyber; era il futuro, quel passato. Al video si sovrappone, quando l interazione I meet you, I rember you entra in funzione, la sagoma delle mani degli interagenti: il presente. Un presente, quello dell interazione tecnologica, che vuole invece nascondere il legame robotico in favore di una maggiore presenza corporale. Il video del passato ha un ritmo serrato e monotono, che viene rotto dal movimento fluido e armonioso delle mani, a sottolineare maggiormente i due momenti temporali e il contrasto d intenti.

14 NUOVE PRODUZIONI - INSTALLAZIONI Otolab (Italia) Acrossing Luma 2015 L installazione ambientale audiovisiva sarà il risultato del laboratorio creativo che il collettivo Otolab condurrà nel mese di Giugno presso il Museo della Scienza e della Tecnologia. Attraversamento, Mutazione e Cambiamento sarà il tema generale che guiderà i giovani creativi nella realizzazione di un progetto personale che sarà parte dell opera collettiva esposta. L ambiente installativo si profila come un tunnel sospeso, che si inserisce tra due corpi affiancati di navi di grandi dimensioni. L attraversamento di questo spazio genera cambiamenti nella percezione visiva e acustica della realtà. Appena entrati, la sola presenza umana innesca suoni che producono proiezioni che a loro volta influenzano l andamento sonoro in un feedback imprevedibile e infinito. Il visitatore crea da sè una propria colonna sonora carica di visioni irripetibili. Otolab è un collettivo di artisti multimediali fondato nel 2001 a Milano che si occupa di sperimentazione nell ambito dell arte digitale e della musica elettronica. Al centro della ricerca del collettivo vi è un indagine sulla percezione, in particolare sui temi della sinestesia e sul rapporto simbiotico tra immagini e suono. Le opere del collettivo esplorano l inganno percettivo provocato da illusioni ottiche e la costruzione di realtà virtuali immersive. Secondo i principi del manifesto Otolab, assimilabili a quelli dell etica hacker e DIY, i progetti si sviluppano attraverso il lavoro di laboratorio e workshop sulla base del mutuo confronto, sostegno, libera circolazione dei saperi e sperimentazione. Il collettivo produce performance audiovisive, sonorizzazioni, audiovisivi, videoinstallazioni, strumenti autocostruiti e prototipi hardware. Dal 2005 Otolab svolge attività didattica in istituti universitari e accademie d arte tra cui NABA, Politecnico di Milano, Istituto Europeo di Design, C.F.P. Bauer, Accademia di Brera e in workshop autoprodotti.

15 NUOVE PRODUZIONI - INSTALLAZIONI Davide Angheleddu (Italia) La mappa del Bleriot 2015 Art Direction Production Davide Angheleddu Video Sound Art Davide Angheleddu presenta un'opera ispirata dalla sua ricerca dottorale, relativa allo sviluppo di tecniche per l ottimizzazione dei modelli tridimensionali ai fini di una fruizione su larga scala. In particolare i modelli derivati da acquisizione tramite laser scanner e fotogrammetria digitale, comunemente utilizzati nel campo dei beni culturali, generano modelli assai complessi difficilmente fruibili dalle normali applicazioni presenti nei dispositivi più diffusi nel vasto pubblico (tablet, smartphone, PC di fascia bassa). Angheleddu applica un processo di semplificazione della geometria che sfrutta la possibilità di trasferire l'informazione geometrica dal modello 3D a opportune mappe bidimensionali. Attraverso un processo detto baking la complessità geometrica viene ricodificata in in un sistema composto da un modello semplificato e da una mappa che registra i dettagli. In particolare, l'opera proposta sfrutta immagini panoramiche per la costruzione di un contesto virtuale immersivo, che permette di avere una visione totale dell'ambiente che circonda l'osservatore. Angheleddu sceglie come tema il famoso aereo Bleriot, primo apparecchio a sorvolare con successo la manica nel Il tour virtuale permette ai visitatori di esplorare l'aereo da più punti di vista collegati ai relativi punti sensibili (hotspot). L'utente potrà esplorare la scena sia in orizzontale che in verticale con capacità di esplorare i dettagli. Esso potrà così trovarsi al posto di guida dell'aereo Bleriot o avere una diversa prospettiva che mette in luce suggestivi particolari costruttivi. Solitamente per creare un'immagine di questo tipo si uniscono attraverso particolari software fotografie scattate durante una rotazione singola o multipla di 360. Ma nel caso specifico il processo è differente perché il punto di partenza non è un ambiente reale, bensì un modello tridimensionale. L'immagine sferica viene quindi prodotta sinteticamente proiettando il modello 3D dal punto di vista dell'osservatore fino alla superficie sferica che registra i dettagli della scena virtuale.

16 Davide Angheleddu si laurea in Architettura al Politecnico di Milano nel Già a partire dalla sua prima esperienza lavorativa sviluppa il concetto di rappresentazione digitale come strumento dinamico di sviluppo del processo ideativo. L'idea di partire da un seme iniziale alla ricerca di una forma ideale è il filo conduttore di molte sue opere originate da modelli digitali ed esposte in contesti internazionali fra cui Milano (2010), Londra (2011), New York (2012), Santiago de Compostela (2013) e Seoul (2014). Attualmente affianca la ricerca artistica a quella scientifica sviluppando una innovativa tecnica di codifica dei modelli tridimensionali su cui sta conseguendo un Dottorato di Ricerca presso il Politecnico di Milano.

17 NUOVE PRODUZIONI VIDEOMAPPING Beppe Giacobbe (Italia) Mare Senza 2015 Illustrazioni Musica Videomapping Production Beppe Giacobbe Francesco Di Loreto Nobu Lab Video Sound Art Video mapping sulla facciata del Transatlantico. Le figure umane, si muovono in tutte le direzioni e quando diventano piccole scompaiono sfumando all orizzonte. Beppe Giacobbe è uno dei più grandi e stimati illustratori contemporanei. Nasce a Milano nel Ha ricevuto molti premi e riconoscimenti sia in Italia che negli Stati Uniti, tra cui nel 2005 la medaglia d oro per il miglior libro illustrato per bambini della rivista americana 3 3, The Magazine of Contemporary Illustration e nel 2009 la medaglia d oro per la sezione libri di Communications Arts. Ha lavorato per anni con United Airlines illustrando alcune celebri campagne pubblicitarie, e con il New York Times, il New Yorker e altre testate. Collabora stabilmente con il Corriere della Sera e con il Courrier International.

18 NUOVE PRODUZIONI VIDEOMAPPING Francesco Briganti (Italia) Sonar 2015 Di Francesco Briganti Production Video Sound Art Video mapping sulla facciata del Transatlantico. Il sonar - strumento utilizzato per la scansione del fondale e dell orizzonte di rotta nella mappa sottomarina - determinerà le trasformazioni della nave attraverso tre fasi distinte di ispirazione geografica, scientifica e storica. Francesco Briganti, nato a Figline Valdarno (FI) e laureato in Graphic Design & Art Direction alla NABA di Milano, lavora prediligendo Illustrazione e Motion Graphic. Fin da subito appassionato al campo delle video installazioni sviluppa la sua ricerca nei mondi del Video Mapping e del VJing lavorando e realizzando varie installazioni per club ed eventi del contesto milanese.

19 PRODUZIONI OSPITI INSTALLAZIONI CED PAKUSEVSKIJ Range FRANÇOIS VOGEL Élongations Allungamenti OTOLAB Strumenti autoprodotti (Do It Yourself) PERFORMANCE INTERATTIVA MICRON Punti Linee Superfici

20 PRODUZIONI OSPITI - INSTALLAZIONE Ced Pakusevskij (Italia) Range 2015 Art direction Ced Pakusevskiy Production Video Sound Art Videoinstallazione riflessa in un piccolo lago artificiale sensibile al suono. L'opera è stata realizzata per Video Sound Art Festival 2015 La nostra percezione disegna confini tra sistemi differenti. La mappatura di questi sistemi non è semplice, e va dalla collisione di due aree che si sovrappongono a quella di due aree che si completano e riescono a coesistere in tutti e due i mondi contemporaneamente.oggi più che mai abbiamo bisogno di usare la nostra percezione analogica in modo di poter vedere l intero range di possibilità (endless possibilities) invece che una centinaia di YES or NO imposti dall ottimizzazione del sistema. Come in un quadro impressionista, questi punti YES or NO, raggruppati in un flusso, danno vita ad un immagine più sensata nella percezione umana.l accelerazione dei tempi del ragionamento porta a ridurre l'entità di possibilità. In un sistema in cui l'efficienza è l unico vero ideale, ci stiamo dimenticando dell'ergonomia e l'uomo si trova stretto tra un LIKE o il nulla. Essere eclettici non è più una scelta, ma il dovere, proprio come l infinita apertura alle nuove idee. In questo must di dover comprendere, l'unico modo di non perdersi è informarsi il più possibile, ma continuare ad agire d istinto perchè il tempo di comprendere tutto non potrà mai esistere in questo nostro mondo/sistema. Ced Pakusevskiy Ced Pakusevskij nasce a Novi Sad, Vojvodina, dove studia visual communication e graphic design. Agli inizi del 2000 si sposta in Italia dove lavora per Sky cinema, per poi diventare il primo art director di MTV International. Ha vinto più di venti Promax BDA gold awards a New York, Los Angeles e Londra. Oggi vive a Milano e lavora nello studio Fullscream in qualità di Art Director & Director

21 PRODUZIONI OSPITI - INSTALLAZIONE François Vogel (Francia) Élongations Allungamenti 2015 Directed by François Vogel Production DoMove Installazione video multischermo. Sviluppo del programma quick-slit François Vogel è un regista parigino, autore di numerose opere video. Le sue invenzioni audiovisive sono il risultato di esperimenti realizzati con la macchina da presa. Costruttore di apparecchi fotografici e videocamere da vent anni lavora dividendosi tra pubblicità e progetti video personali. Vogel manipola immagini e concetti con frammentazioni e movimenti rotatori. La sua ricerca nell ambito delle arti digitali si concentra sulla percezione del reale. Lo spettatore è immerso in spazi visivi distorti in cui la realtà prende la forma del dispositivo fotografico da lui costruito.

22 PRODUZIONI OSPITI - INSTALLAZIONE Otolab (Italia) PRODOTTI ESPOSTI Lumanoise, Leploop, Videomoog, Psicoscopio 10 luglio ore 21 Dimostrazione condotto da Otolab.

23 PRODUZIONI OSPITI PERFORMANCE INTERATTIVA Micron (Italia) Punti Linee Superfici 2015 Coreografia e danza Serena Zanconato Visual Rajan Craveri Oggetti scenici Miriam Del Seppia Musiche originali Ozmotic Costume Osvaldo Montalbano Organizzazione Izabela Smela Una lunga sperimentazione coreografica ispirata al pittore Vasilij Kandinskij incontra una ricerca nell ambito della generazione visiva in tempo reale, sonorità elettroniche evolventi dialogano con la scultura modulare che caratterizza lo spazio scenico. Micron nasce alla scuola Civica D Arte Drammatica Paolo Grassi all inizio del Viene fondata dalla coreografa-danzatrice Serena Zanconato e dall attore, new media artist Rajan Craveri. Si costituisce come Associazione culturale nel 2006 a Torino, dopo un periodo di studio e sperimentazione a New York dei fondatori. Micron crea performance ricercando tematiche e linguaggi capaci di raggiungere persone di diverse nazionalità e provenienze, con un particolare interesse verso l utilizzo delle nuove tecnologie in relazione alla danza contemporanea e più in generale al movimento, per ricercare un interazione amichevole tra esseri umani, tecnologia e natura.

24 PRODUZIONI OSPITI VINCITORE OPEN CALL Video Sound Art (Italia) Open Call Video e Sound 2015 A partire dall inizio di febbraio 2015, VSA ha lanciato due nuovi bandi di chiamata Open Call Video e Open Call Sound - con l obiettivo di premiare le creazioni di nuovi talenti, proponendosi come un alternativa ai circuiti distributivi tradizionali. Il tema della chiamata THE MAN INTO THE MAP, inaugurato nel 2014, guida anche quest anno le selezioni e le nuove produzioni del festival durante il quale verrà dato ampio spazio alle visioni dei giovani artisti attraverso l esposizione dei lavori meritevoli. Tra le cagorie della sezione video: data visualization, editing ed effetti speciali, interactive design, motion graphic, videomapping, animazione, performance live e interattive, installazioni. I progetti premiati dalla giuria internazionale saranno esposti attraverso due installazioni dedicate, una video e una sonora. Le installazioni saranno proiettata su una parete all interno degli spazi espositivi.

Le interfacce aptiche per i beni culturali

Le interfacce aptiche per i beni culturali Le interfacce aptiche per i beni culturali Massimo Bergamasco 1, Carlo Alberto Avizzano 1, Fiammetta Ghedini 1, Marcello Carrozzino 1,2 1PERCRO Scuola Superiore Sant Anna, Pisa 2IMT Institude for Advanced

Dettagli

BIENNIO DI SECONDO LIVELLO IN DISCIPLINE MUSICALI MUSICA ELETTRONICA E TECNOLOGIE DEL SUONO

BIENNIO DI SECONDO LIVELLO IN DISCIPLINE MUSICALI MUSICA ELETTRONICA E TECNOLOGIE DEL SUONO BIENNIO DI SECONDO LIVELLO IN DISCIPLINE MUSICALI MUSICA ELETTRONICA E TECNOLOGIE DEL SUONO Requisiti d'ammissione Dal Regolamento didattico del Conservatorio di Como Ex Art. 24: Ammissione ai corsi di

Dettagli

Catturare una nuova realtà

Catturare una nuova realtà (Interviste "di LuNa" > di Nadia Andreini Strive - 2004 Catturare una nuova realtà L opera di Ansen Seale (www.ansenseale.com) di Nadia Andreini (www.nadia-andreini.com :: nadia@nadia-andreini.com) Da

Dettagli

Allegato A. Il profilo culturale, educativo e professionale dei Licei

Allegato A. Il profilo culturale, educativo e professionale dei Licei Allegato A Il profilo culturale, educativo e professionale dei Licei I percorsi liceali forniscono allo studente gli strumenti culturali e metodologici per una comprensione approfondita della realtà, affinché

Dettagli

PROGETTO internazionale di TEATRODANZA 26/ 31 maggio 2014 TEATRO MASSIMO DI CAGLIARI A cura di Ars et Inventio

PROGETTO internazionale di TEATRODANZA 26/ 31 maggio 2014 TEATRO MASSIMO DI CAGLIARI A cura di Ars et Inventio GENER-AZIONI PROGETTO internazionale di TEATRODANZA 26/ 31 maggio 2014 TEATRO MASSIMO DI CAGLIARI A cura di Ars et Inventio Con il sostegno di Circuito Regionale Danza in Sardegna, Associazione Enti Locali

Dettagli

Principioattivo Architecture Group presenta cre-active garden: arte, design e food al fuori salone Porta Venezia in Design

Principioattivo Architecture Group presenta cre-active garden: arte, design e food al fuori salone Porta Venezia in Design Principioattivo Architecture Group presenta cre-active garden: arte, design e food al fuori salone Porta Venezia in Design Dove: Principioattivo Via Melzo 34, 20129 Milano Giorni/Orari apertura: 14/19

Dettagli

Ninja Master Online STRATEGIE DI MARKETING & E-COMMERCE GENNAIO-MARZO

Ninja Master Online STRATEGIE DI MARKETING & E-COMMERCE GENNAIO-MARZO Ninja Master Online STRATEGIE DI MARKETING & 2013 GENNAIO-MARZO 9 CORSI: MARKETING STRATEGY BRANDING & VIRAL-DNA CONTENT STRATEGY DESIGN & USABILITY WEB MARKETING CUSTOMER RELATIONSHIP MANAGEMENT SOCIAL

Dettagli

Conference Workshop LabMeeting Eventi culturali

Conference Workshop LabMeeting Eventi culturali Newsletter n.1 / presentazione ravenna 2013 / in distribuzione febbraio 2013 Conference Workshop LabMeeting Eventi culturali Info: Web: www.ravenna2013.it Mail: ravenna2013@labelab.it / Telefono: 366.3805000

Dettagli

IC n 5 L.Coletti. Progetto GREEN SCHOOL. Proposta di percorsi tematici nei vari ordini di scuola

IC n 5 L.Coletti. Progetto GREEN SCHOOL. Proposta di percorsi tematici nei vari ordini di scuola IC n 5 L.Coletti Progetto GREEN SCHOOL Proposta di percorsi tematici nei vari ordini di scuola GREEN SCHOOL Principio fondante del Progetto GREEN SCHOOL..Coniugare conoscenza, ambiente, comportamenti nell

Dettagli

CAMPO DI ESPERIENZA: IL SE E L ALTRO

CAMPO DI ESPERIENZA: IL SE E L ALTRO CAMPO DI ESPERIENZA: IL SE E L ALTRO I. Il bambino gioca in modo costruttivo e creativo con gli altri, sa argomentare, confrontarsi, sostenere le proprie ragioni con adulti e bambini. I I. Sviluppa il

Dettagli

IL CORPO E LA SUA DANZA Primo percorso di formazione per atelieristi del movimento

IL CORPO E LA SUA DANZA Primo percorso di formazione per atelieristi del movimento Scritture di movimenti Autori bambine e bambini dai 5 ai 6 anni IL CORPO E LA SUA DANZA Primo percorso di formazione per atelieristi del movimento IL CORPO E LA SUA DANZA Incontri di studio per la formazione

Dettagli

Excellence Programs executive. Renaissance management

Excellence Programs executive. Renaissance management Excellence Programs executive Renaissance management Renaissance Management: Positive leaders in action! toscana 24.25.26 maggio 2012 Renaissance Management: positive leaders in action! Il mondo delle

Dettagli

La Visione Artificiale: Controllo di Qualità, Fotogrammetria e Realtà Virtuale

La Visione Artificiale: Controllo di Qualità, Fotogrammetria e Realtà Virtuale La Visione Artificiale: Controllo di Qualità, Fotogrammetria e Realtà Virtuale D. Prattichizzo G.L. Mariottini F. Moneti M. Orlandesi M. Fei M. de Pascale A. Formaglio F. Morbidi S. Mulatto SIRSLab Laboratorio

Dettagli

CHOREOGRAPHIC COLLISION part 3 CHECK UP Percorso di formazione coreografica

CHOREOGRAPHIC COLLISION part 3 CHECK UP Percorso di formazione coreografica CHOREOGRAPHIC COLLISION part 3 CHECK UP Percorso di formazione coreografica DIREZIONE ARTISTICA ISMAEL IVO Choreografic Collision è un laboratorio di ricerca. È un percorso di formazione per stimolare

Dettagli

CAMPO DI ESPERIENZA IL SE E L ALTRO SCUOLA DELL INFANZIA ANNI 3

CAMPO DI ESPERIENZA IL SE E L ALTRO SCUOLA DELL INFANZIA ANNI 3 IL SE E L ALTRO ANNI 3 Si separa facilmente dalla famiglia. Vive serenamente tutti i momenti della giornata scolastica. E autonomo. Stabilisce una relazione con gli adulti e i compagni. Conosce il nome

Dettagli

PROGETTAZIONE ARTISTICA PER L IMPRESA. Accademia di Belle Arti di Brera - Milano

PROGETTAZIONE ARTISTICA PER L IMPRESA. Accademia di Belle Arti di Brera - Milano IO E PROGETTAZIONE ARTISTICA PER L IMPRESA Accademia di Belle Arti di Brera - Milano Il diploma accademico di primo livello è equipollente alla laurea triennale. La scuola, a livello universitario, intende

Dettagli

LA SCIENZA DAI SEMI AL PIATTO

LA SCIENZA DAI SEMI AL PIATTO FOOD LA SCIENZA DAI SEMI AL PIATTO FOOD. LA SCIENZA DAI SEMI AL PIATTO PER LA PRIMA VOLTA IN ITALIA UNA STRAORDINARIA MOSTRA CHE AFFRONTA IL TEMA DEL CIBO DAL PUNTO DI VISTA SCIENTIFICO, SVELANDONE TUTTI

Dettagli

GLI ELEMENTI DI UNO SPOT PUBBLICITARIO

GLI ELEMENTI DI UNO SPOT PUBBLICITARIO GLI ELEMENTI DI UNO SPOT PUBBLICITARIO Uno spot pubblicitario è formato da tre elementi principali: IMMAGINI MUSICA PAROLE L INFLUENZA DELLO SPOT SULLO SPETTATORE LE IMMAGINI Possono, anche tramite l'utilizzo

Dettagli

FESTIVAL TORINO E LE ALPI 2015: BANDO PER PROGETTI CULTURALI NEI TERRITORI ALPINI

FESTIVAL TORINO E LE ALPI 2015: BANDO PER PROGETTI CULTURALI NEI TERRITORI ALPINI FESTIVAL TORINO E LE ALPI 2015: BANDO PER PROGETTI CULTURALI NEI TERRITORI ALPINI PREMESSA Nell ambito del Programma Torino e le Alpi, la Compagnia di San Paolo ha promosso dal 12 al 14 settembre 2014,

Dettagli

CAMPO DI ESPERIENZA: IL SE E L ALTRO

CAMPO DI ESPERIENZA: IL SE E L ALTRO CAMPO DI ESPERIENZA: IL SE E L ALTRO I. Il bambino gioca in modo costruttivo e creativo con gli altri, sa argomentare, confrontarsi, sostenere le proprie ragioni con adulti e bambini. I I. Sviluppa il

Dettagli

Il viaggio oltre la vita. Gli Etruschi e l aldilà tra capolavori e realtà virtuale

Il viaggio oltre la vita. Gli Etruschi e l aldilà tra capolavori e realtà virtuale Comunicato stampa Venerdì 24 ottobre 2014 alle ore 17.30 presso Palazzo Pepoli. Museo della Storia di Bologna (via Castiglione, 8 Bologna) inaugura la mostra Il viaggio oltre la vita. Gli Etruschi e l

Dettagli

Fatti trovare... Fatti preferire! Web Site» E-Commerce» Social Media» Web Marketing» Photo» Video» Graphic design

Fatti trovare... Fatti preferire! Web Site» E-Commerce» Social Media» Web Marketing» Photo» Video» Graphic design Fatti trovare... Fatti preferire! Web Site» E-Commerce» Social Media» Web Marketing» Photo» Video» Graphic design Come si trovano oggi i clienti? Così! ristorante pizzeria sul mare bel Perchè è importante

Dettagli

FAR EAST FILM FESTIVAL 16 Il più grande festivaldel cinema dall Estremo Oriente

FAR EAST FILM FESTIVAL 16 Il più grande festivaldel cinema dall Estremo Oriente FAR EAST FILM FESTIVAL 16 Il più grande festivaldel cinema dall Estremo Oriente un grande evento mondiale una grande festa popolare Che cos è Far east Film Festival? Un grande evento popolare Far East

Dettagli

Introduzione al GIS (Geographic Information System)

Introduzione al GIS (Geographic Information System) Introduzione al GIS (Geographic Information System) Sommario 1. COS E IL GIS?... 3 2. CARATTERISTICHE DI UN GIS... 3 3. COMPONENTI DI UN GIS... 4 4. CONTENUTI DI UN GIS... 5 5. FASI OPERATIVE CARATTERIZZANTI

Dettagli

LINEE GUIDA PER L AUDIODESCRIZIONE Cinema e Tv

LINEE GUIDA PER L AUDIODESCRIZIONE Cinema e Tv LINEE GUIDA PER L AUDIODESCRIZIONE Cinema e Tv di Blindsight Project (Onlus per Disabili Sensoriali www.blindsight.eu) INTRODUZIONE Le Linee Guida per l audiodescrizione filmica di Blindsight Project,

Dettagli

che gli spunti visivi possano modificare ogni prospettiva andando a toccare profonde connessioni emotive.

che gli spunti visivi possano modificare ogni prospettiva andando a toccare profonde connessioni emotive. Crediamo... che gli spunti visivi possano modificare ogni prospettiva andando a toccare profonde connessioni emotive. Collaborazione di ampi gruppi, problem-solving e progettazione di soluzioni Conferenze,

Dettagli

Cio che fa bene alle persone, fa bene agli affari. Leo Burnett pubblicitario statunitense

Cio che fa bene alle persone, fa bene agli affari. Leo Burnett pubblicitario statunitense Cio che fa bene alle persone, fa bene agli affari. Leo Burnett pubblicitario statunitense Chi siamo Siamo una delle più consolidate realtà di Internet Marketing in Italia: siamo sul mercato dal 1995, e

Dettagli

COME AVERE SUCCESSO SUL WEB?

COME AVERE SUCCESSO SUL WEB? Registro 1 COME AVERE SUCCESSO SUL WEB? Guida pratica per muovere con successo i primi passi nel web INTRODUZIONE INDEX 3 6 9 L importanza di avere un dominio e gli obiettivi di quest opera Come è cambiato

Dettagli

IL FESTIVAL. Il Tuscia In Jazz, ormai giunto al suo tredicesimo anno, è un festival saldamente radicato nel territorio

IL FESTIVAL. Il Tuscia In Jazz, ormai giunto al suo tredicesimo anno, è un festival saldamente radicato nel territorio IL FESTIVAL Il Tuscia In Jazz, ormai giunto al suo tredicesimo anno, è un festival saldamente radicato nel territorio della Tuscia ma con una forte vocazione internazionale, premiato al Jazzit Awards come

Dettagli

Villa Favorita via Zuccarini 15 60131 Ancona tel. 071 2137011 fax 071 2901017 fax 071 2900953 informa@istao.it www.istao.it

Villa Favorita via Zuccarini 15 60131 Ancona tel. 071 2137011 fax 071 2901017 fax 071 2900953 informa@istao.it www.istao.it Master in 2013 10a edizione 18 febbraio 2013 MANAGEMENT internazionale Villa Favorita via Zuccarini 15 60131 Ancona tel. 071 2137011 fax 071 2901017 fax 071 2900953 informa@istao.it www.istao.it Durata

Dettagli

ISTITUTO STATALE D ISTRUZIONE SECONDARIA SUPERIORE CARLO LIVI

ISTITUTO STATALE D ISTRUZIONE SECONDARIA SUPERIORE CARLO LIVI ISTITUTO STATALE D ISTRUZIONE SECONDARIA SUPERIORE CARLO LIVI Via Pietro Maroncelli 33 59013 Montemurlo (Prato) tel. +39 0574 683312 fax +39 0574 689194 email pois00300c@istruzione.it pec pois00300c@pec.istruzione.it

Dettagli

MINI GUIDA SINTETICA per l uso della lavagna interattiva multimediale

MINI GUIDA SINTETICA per l uso della lavagna interattiva multimediale MINI GUIDA SINTETICA per l uso della lavagna interattiva multimediale InterWrite SchoolBoard è un software per lavagna elettronica di facile utilizzo. Può essere adoperata anche da studenti diversamente

Dettagli

Mario Polito IARE: Press - ROMA

Mario Polito IARE: Press - ROMA Mario Polito info@mariopolito.it www.mariopolito.it IMPARARE A STUD IARE: LE TECNICHE DI STUDIO Come sottolineare, prendere appunti, creare schemi e mappe, archiviare Pubblicato dagli Editori Riuniti University

Dettagli

L UOMO IL CUI NOME È PRONUNCIATO

L UOMO IL CUI NOME È PRONUNCIATO 1 Enrico Strobino L UOMO IL CUI NOME È PRONUNCIATO Incontro immaginario tra Steve Reich e Gianni Rodari PREMESSA L esperienza che qui presento è stata realizzata nella classe 1aG della Scuola Media S.

Dettagli

L opera italiana. Paola Dubini Alberto Monti ASK Research Center, Università Bocconi Venezia, 23 Maggio 2014. Scala.

L opera italiana. Paola Dubini Alberto Monti ASK Research Center, Università Bocconi Venezia, 23 Maggio 2014. Scala. Fo oto Erio Piccaglian ni Teatro alla S Scala L opera italiana nel panorama mondiale Paola Dubini Alberto Monti ASK Research Center, Università Bocconi Venezia, 23 Maggio 2014 ASK: CHI, PERCHE, COSA Siamo

Dettagli

ore in presenza C:\Users\Sabina01\Desktop\CONSIGLIO ACCADEMICO\CA 2014\Delibere 2014\Delibere CA del 17 Marzo 2014\piani di studio PAS all 1

ore in presenza C:\Users\Sabina01\Desktop\CONSIGLIO ACCADEMICO\CA 2014\Delibere 2014\Delibere CA del 17 Marzo 2014\piani di studio PAS all 1 1 GRUPPO 07/A Arte della fotografia e della grafica pubblicitaria 10/D ARTE DELLA FOTOGRAFIA E DELLA CINEMATOGRAFIA 65/A tecnica fotografica 13/D ARTE DELLA TIPOGRAFIA E DELLA GRAFICA PUBBLICITARIA Laboratori

Dettagli

MAURIZIO ABBATI STRUMENTI UTILI PER CAMBIARE E MIGLIORARE. HOUSE ORGAN AZIENDALE Guida alla creazione di un magazine interno

MAURIZIO ABBATI STRUMENTI UTILI PER CAMBIARE E MIGLIORARE. HOUSE ORGAN AZIENDALE Guida alla creazione di un magazine interno MAURIZIO ABBATI STRUMENTI UTILI PER CAMBIARE E MIGLIORARE HOUSE ORGAN AZIENDALE Guida alla creazione di un magazine interno Indice 01. 02. 03. I tipi di house organ Dall idea al progetto I contenuti A

Dettagli

Progetto ideato e organizzato dal Consorzio Gioventù Digitale

Progetto ideato e organizzato dal Consorzio Gioventù Digitale Progetto ideato e organizzato dal Consorzio Gioventù Digitale Referenti: Coordinatore Scuole dott. Romano Santoro Coordinatrice progetto dott.ssa Cecilia Stajano c.stajano@gioventudigitale.net Via Umbria

Dettagli

Il Mobile Significante 2015 XII edizione

Il Mobile Significante 2015 XII edizione Internazionale Fondazione Aldo Morelato sull arte applicata nel mobile. Il Mobile Significante XII edizione I Luoghi del relax 2.0 oggetti d arredo per il relax domestico Art. 1 Tema del concorso Lo spazio

Dettagli

Indice. BEST in Europa 3. BEST Rome Tor Vergata 4. ibec 7. Le Giornate 8. Contatti 9

Indice. BEST in Europa 3. BEST Rome Tor Vergata 4. ibec 7. Le Giornate 8. Contatti 9 Indice BEST in Europa 3 BEST Rome Tor Vergata 4 ibec 7 Le Giornate 8 Contatti 9 Chi Siamo BEST è un network studentesco europeo senza fini di lucro, di stampo volontario ed apolitico. Gli obiettivi dell

Dettagli

Scuola dell Infanzia Progettazione a.s. 2014/15

Scuola dell Infanzia Progettazione a.s. 2014/15 Istituto «San Giuseppe» Scuole Primaria e dell Infanzia Paritarie 71121 Foggia, via C. Marchesi, 48-tel. 0881/743467 fax 744842 pec: istitutosangiuseppefg@pec.it e-mail:g.vignozzi@virgilio.it sito web:

Dettagli

Giocare é comunicare.

Giocare é comunicare. Giocare é comunicare. Presentazione del progetto ADIO, AdioScan (realizzazione e copyright CID, Centro Informatica Disabilità cp 61 CH 6903 Lugano (Svizzera)). Gabriele Scascighini, direttore del Centro

Dettagli

SECRETARY-GENERAL UNITED NATIONS NEW YORK NY 10017 USA

SECRETARY-GENERAL UNITED NATIONS NEW YORK NY 10017 USA SECRETARY-GENERAL UNITED NATIONS NEW YORK NY 10017 USA Dear Mr. Secretary General, I m pleased to confirm that ALKEDO ngo supports the ten principles of the UN Global Compact, with the respect to the human

Dettagli

Elaidon Web Solutions

Elaidon Web Solutions Elaidon Web Solutions Realizzazione siti web e pubblicità sui motori di ricerca Consulente Lorenzo Stefano Piscioli Via Siena, 6 21040 Gerenzano (VA) Telefono +39 02 96 48 10 35 elaidonwebsolutions@gmail.com

Dettagli

Mobilità sostenibile Piano Spostamenti Casa - Lavoro 2014. Sede di Torino. Elaborazione e Cura di:

Mobilità sostenibile Piano Spostamenti Casa - Lavoro 2014. Sede di Torino. Elaborazione e Cura di: Mobilità sostenibile Piano Spostamenti Casa - Lavoro 2014 Sede di Torino RUGGIERI Nicoletta Maria Mobility Manager Elaborazione e Cura di: CAGGIANIELLO Giorgio SAPIO Michele VENTURA Lorella Amministrazione

Dettagli

Modena, 10 Febbraio 2015. quale meccanica per nutrire il pianeta_ concept_imprese_studenti_2015 02 10 rev.doc 1

Modena, 10 Febbraio 2015. quale meccanica per nutrire il pianeta_ concept_imprese_studenti_2015 02 10 rev.doc 1 Nutrire il pianeta: qual è il contributo delle tecnologie, e in particolare di quelle meccaniche, elettroniche, digitali realizzate in Emilia-Romagna? Idee per un progetto di ricerca economica sui sistemi

Dettagli

OGGETTO Proposta Spettacoli

OGGETTO Proposta Spettacoli O n a r t s d i Soc.Coop.Artemente Via Ronchi 12, Ca tania Fax 095.2935784 Mobile 320 0752460 www.onarts.net - info@onarts.net OGGETTO Proposta Spettacoli Con la presente siamo lieti di presentarvi le

Dettagli

Bus di sistema. Bus di sistema

Bus di sistema. Bus di sistema Bus di sistema Permette la comunicazione (scambio di dati) tra i diversi dispositivi che costituiscono il calcolatore E costituito da un insieme di fili metallici che danno luogo ad un collegamento aperto

Dettagli

UPPLEVA. 5 anni di GARANZIA. Soluzioni integrate di mobili, smart TV e sistema audio. Tutto in uno.

UPPLEVA. 5 anni di GARANZIA. Soluzioni integrate di mobili, smart TV e sistema audio. Tutto in uno. UPPLEVA Soluzioni integrate di mobili, smart TV e sistema audio. Tutto in uno. 5 anni di GARANZIA INCLUSA NEL PREZZO I televisori, i sistemi audio e gli occhiali 3D UPPLEVA sono garantiti 5 anni. Per saperne

Dettagli

capitolo 6 IL QUESTIONARIO PER LA VALUTV ALUTAZIONEAZIONE DEI CONTENUTI

capitolo 6 IL QUESTIONARIO PER LA VALUTV ALUTAZIONEAZIONE DEI CONTENUTI capitolo 6 IL QUESTIONARIO PER LA VALUTV ALUTAZIONEAZIONE DEI CONTENUTI 6.1 ISTRUZIONI PER IL VALUTATORE Il processo di valutazione si articola in quattro fasi. Il Valutatore deve: 1 leggere il questionario;

Dettagli

23 APRILE 2015 L IDEA

23 APRILE 2015 L IDEA IL PROGETTO 23 APRILE 2015 L IDEA Il 23 aprile è la Giornata mondiale del libro e del diritto d autore, è il giorno di San Giorgio a Barcellona, è il giorno della World Book Night in Inghilterra, è il

Dettagli

GLI ASSI CULTURALI. Allegato 1 - Gli assi culturali. Nota. rimessa all autonomia didattica del docente e alla programmazione collegiale del

GLI ASSI CULTURALI. Allegato 1 - Gli assi culturali. Nota. rimessa all autonomia didattica del docente e alla programmazione collegiale del GLI ASSI CULTURALI Nota rimessa all autonomia didattica del docente e alla programmazione collegiale del La normativa italiana dal 2007 13 L Asse dei linguaggi un adeguato utilizzo delle tecnologie dell

Dettagli

«Questo matrimonio s ha da fare»

«Questo matrimonio s ha da fare» «Questo matrimonio s ha da fare» Italiano e matematica nella scuola del terzo millennio Convegno 25 giugno 2015 Teatro di Locarno e Dipartimento formazione e apprendimento Contro i luoghi comuni Simone

Dettagli

DEFINIZIONE DEL CONCEPT DI PRODOTTO

DEFINIZIONE DEL CONCEPT DI PRODOTTO DEFINIZIONE DEL CONCEPT DI PRODOTTO 92 Generazione dei concetti di prodotto Individuazione dei bisogni dei clienti Eseguire l analisi economica Analizzare i prodotti della concorrenza Costruire e collaudare

Dettagli

CURRICOLI SCUOLA DELL INFANZIA LA CONOSCENZA DEL MONDO Ordine, misura, spazio, tempo, natura

CURRICOLI SCUOLA DELL INFANZIA LA CONOSCENZA DEL MONDO Ordine, misura, spazio, tempo, natura CURRICOLI SCUOLA DELL INFANZIA LA CONOSCENZA DEL MONDO Ordine, misura, spazio, tempo, natura TRAGUARDI PER LO SVILUPPO DELLE COMPETENZE Il bambino raggruppa e ordina secondo criteri diversi, confronta

Dettagli

La scuola dell infanzia, anello fondamentale del sistema formativo del paese, deve essere in continuità con:

La scuola dell infanzia, anello fondamentale del sistema formativo del paese, deve essere in continuità con: La scuola dell infanzia, anello fondamentale del sistema formativo del paese, deve essere in continuità con: V E NIDO DIPARTIMENTO MATERNO INFANTILE R ENTI LOCALI T QUARTIERE I C SCUOLA DELL INFANZIA FAMIGLIA

Dettagli

Taranto in short. Bando

Taranto in short. Bando Taranto in short Bando L Associazione culturale Mente Acrobatica con il sostegno dell Associazione Palio di Taranto e del Castello Spagnolo di Statte, organizza per il mese di Luglio 2015 la seconda edizione

Dettagli

Copyright Università degli Studi di Torino, Progetto Atlante delle Professioni 2009 IT PROCESS EXPERT

Copyright Università degli Studi di Torino, Progetto Atlante delle Professioni 2009 IT PROCESS EXPERT IT PROCESS EXPERT 1. CARTA D IDENTITÀ... 2 2. CHE COSA FA... 3 3. DOVE LAVORA... 4 4. CONDIZIONI DI LAVORO... 5 5. COMPETENZE... 6 Quali competenze sono necessarie... 6 Conoscenze... 8 Abilità... 9 Comportamenti

Dettagli

UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI BRESCIA

UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI BRESCIA Bando di ammissione al Master di II livello in BIM-BASED CONSTRUCTION PROJECT MANAGEMENT (VISUAL PM) ANNO ACCADEMICO 2014/2015 Ai sensi del comma 9 dell art. 7 del D.M. 270/99 e del Regolamento d Ateneo

Dettagli

la gestione dei processi comunicazione. i marketing manager si incontrano in Officina- Strategia

la gestione dei processi comunicazione. i marketing manager si incontrano in Officina- Strategia i marketing manager si incontrano in Officina- Strategia la gestione dei processi di comunicazione in quale scenario deve identificarsi un progetto di miglioramento, nella gestione dei beni digitali per

Dettagli

SVILUPPO IN SERIE DI FOURIER

SVILUPPO IN SERIE DI FOURIER SVILUPPO IN SERIE DI FOURIER Cenni Storici (Wikipedia) Jean Baptiste Joseph Fourier ( nato a Auxerre il 21 marzo 1768 e morto a Parigi il 16 maggio 1830 ) è stato un matematico e fisico, ma è conosciuto

Dettagli

Istituto S.Vincenzo Erba Scuola primaria paritaria parificata LETTURA, SCRITTURA, LA DIDATTICA DEL FARE

Istituto S.Vincenzo Erba Scuola primaria paritaria parificata LETTURA, SCRITTURA, LA DIDATTICA DEL FARE Istituto S.Vincenzo Erba Scuola primaria paritaria parificata LETTURA, SCRITTURA, TEATRO LA DIDATTICA DEL FARE 1 BISOGNI Sulla scorta delle numerose riflessioni che da parecchi anni aleggiano sulla realtà

Dettagli

CORSI BREVI. Catalogo formativo 2015. /FitzcarraldoFon

CORSI BREVI. Catalogo formativo 2015. /FitzcarraldoFon CORSI BREVI Catalogo formativo 2015 La svolge attività di formazione dal 1989 ed è stata tra i primi in Italia a introdurre percorsi formativi legati al management e al marketing culturale. L'offerta formativa

Dettagli

Classi di concorso (D.M. 39/98) e abilitazioni

Classi di concorso (D.M. 39/98) e abilitazioni Classi di concorso (D.M. 39/98) e abilitazioni Classi di concorso tabella A 1/A Aerotecnica e costruzioni aeronautiche 2/A Anatomia, fisiopatologia oculare e laboratorio di misure oftalmiche 3/A Arte del

Dettagli

INTERACTIVE ADVERTISING New media per nuove strategie

INTERACTIVE ADVERTISING New media per nuove strategie INTERACTIVE ADVERTISING New media per nuove strategie Mobile Marketing Interattivo QR Code Inside Active Mailing Interattivo Interattivo Chi Siamo Interactive Advertising si avvale di un network di manager

Dettagli

RELAZIONE PROGETTO THE ANIMATED E-BOOK

RELAZIONE PROGETTO THE ANIMATED E-BOOK RELAZIONE PROGETTO THE ANIMATED E-BOOK Nome scuola: ISTITUTO TECNICO COMMERCIALE D. ROMANAZZI Indirizzo: VIA C. ULPIANI, 6/A cap. 70126 città: BARI provincia: BA tel.: 080 5425611 fax: 080 5426492 e-mail:

Dettagli

MEA MASTER IN MANAGEMENT DELL ENERGIA E DELL AMBIENTE II LIVELLO XIII edizione A.A. 2014/2015

MEA MASTER IN MANAGEMENT DELL ENERGIA E DELL AMBIENTE II LIVELLO XIII edizione A.A. 2014/2015 MEA MASTER IN MANAGEMENT DELL ENERGIA E DELL AMBIENTE II LIVELLO XIII edizione A.A. 2014/2015 Il Master MEA Management dell Energia e dell Ambiente è organizzato dall Università degli Studi Guglielmo Marconi

Dettagli

Solar Impulse Revillard Rezo.ch. Vivere il nostro pianeta senza esaurirne le risorse? Naturalmente.

Solar Impulse Revillard Rezo.ch. Vivere il nostro pianeta senza esaurirne le risorse? Naturalmente. Solar Impulse Revillard Rezo.ch Vivere il nostro pianeta senza esaurirne le risorse? Naturalmente. La visione di ABB ABB è orgogliosa della sua alleanza tecnologica e innovativa con Solar Impulse, l aereo

Dettagli

Regole semplici per creare una buona presentazione

Regole semplici per creare una buona presentazione Regole semplici per creare una buona presentazione di Maria Rosa Mazzola Alla cl@sse 2.0 G.B. Piranesi Roma A.S. 2011-12 Le presentazioni offrono la possibilità di organizzare in modo sintetico i dati

Dettagli

Guida. Vista Live. Controllo. Riproduzione su 24 ore. Ricerca avanz. Le icone includono: Mod. uscita. Icona. Un sensore di allarme.

Guida. Vista Live. Controllo. Riproduzione su 24 ore. Ricerca avanz. Le icone includono: Mod. uscita. Icona. Un sensore di allarme. Guida operatore del registratore TruVision Vista Live Sull immagine live dello schermo vengono visualizzati laa data e l ora corrente, il nome della telecamera e viene indicato se è in corso la registrazione.

Dettagli

Le telecamere Installate verranno connesse ad Unità di elaborazione multiplexer per la gestione e la verifica di gruppi omogenei di 4-8-16-32-48-64

Le telecamere Installate verranno connesse ad Unità di elaborazione multiplexer per la gestione e la verifica di gruppi omogenei di 4-8-16-32-48-64 Le telecamere Installate verranno connesse ad Unità di elaborazione multiplexer per la gestione e la verifica di gruppi omogenei di 4-8-16-32-48-64 telecamere. I sistemi di acquisizione ed archiviazione

Dettagli

GRAFICA. Diamo forma ai tuoi bisogni. Consulenti di soluzioni. grafica cartacea - grafica online - grafica applicata

GRAFICA. Diamo forma ai tuoi bisogni. Consulenti di soluzioni. grafica cartacea - grafica online - grafica applicata Diamo forma ai tuoi bisogni Consulenti di soluzioni GRAFICA grafica cartacea - grafica online - grafica applicata BROCHURES CARTELLINE CATALOGHI LOCANDINE VOLANTINI MANIFESTI CALENDARI MENU LOGOMARCHI

Dettagli

Sistemi di supporto alle decisioni Ing. Valerio Lacagnina

Sistemi di supporto alle decisioni Ing. Valerio Lacagnina Cosa è il DSS L elevato sviluppo dei personal computer, delle reti di calcolatori, dei sistemi database di grandi dimensioni, e la forte espansione di modelli basati sui calcolatori rappresentano gli sviluppi

Dettagli

Salute e Sicurezza sul luogo di lavoro Valori limite di Rumore e Vibrazioni

Salute e Sicurezza sul luogo di lavoro Valori limite di Rumore e Vibrazioni Valori limite di Rumore e Vibrazioni Le Norme UE Protezione sul Lavoro entrano nel diritto tedesco Crescita del livello di Sicurezza e di tutela della Salute sul luogo di lavoro Le Norme relative alla

Dettagli

DIALOGHI SUL COMPORRE

DIALOGHI SUL COMPORRE TORRI DELL ACQUA 2 workshop di composizione assistita da computer. Seminari, lezioni e concerti dal 28 al 30 dicembre presso le Torri dell'acqua di Budrio Il fondamentale ruolo interpretato dalle Torri

Dettagli

Un esperienza di riuso creativo per dare nuovo valore all anno che verrà

Un esperienza di riuso creativo per dare nuovo valore all anno che verrà Un esperienza di riuso creativo per dare nuovo valore all anno che verrà Un esperienza di riuso creativo per dare nuovo valore all anno che verrà Affrontare l anno che verrà (e quelli successivi) responsabilmente

Dettagli

MANAGEMENT DEI BENI E DELLE ATTIVITÀ CULTURALI LIVELLO II - EDIZIONE IX A.A. 2015-2016

MANAGEMENT DEI BENI E DELLE ATTIVITÀ CULTURALI LIVELLO II - EDIZIONE IX A.A. 2015-2016 MANAGEMENT DEI BENI E DELLE ATTIVITÀ CULTURALI LIVELLO II - EDIZIONE IX A.A. 2015-2016 Presentazione L'Università Ca' Foscari Venezia e l'escp Europe hanno ideato il Doppio Master universitario in Management

Dettagli

Bando di Concorso ENERGIOCHI 10

Bando di Concorso ENERGIOCHI 10 REGIONE ABRUZZO Servizio Politica Energetica, Qualità dell aria, SINA Bando di Concorso ENERGIOCHI 10 anno scolastico 2014-2015 1. PREMESSA La Regione Abruzzo - insieme al MIUR (Ministero della Pubblica

Dettagli

Parte Prima: DALL MASCHERA NEUTRA AL NASO ROSSO: L attore alla scoperta del proprio Clown. di Giovanni Fusetti

Parte Prima: DALL MASCHERA NEUTRA AL NASO ROSSO: L attore alla scoperta del proprio Clown. di Giovanni Fusetti Giovanni Fusetti racconta il ruolo del Clown nella sua pedagogia teatrale Articolo apparso sulla rivista del Piccolo Teatro Sperimentale della Versilia Parte Prima: DALL MASCHERA NEUTRA AL NASO ROSSO:

Dettagli

Master in Management del Turismo 9a edizione ROMA

Master in Management del Turismo 9a edizione ROMA Master in Management del Turismo 9a edizione ROMA Inizio master: 26 ottobre 2015 chiusura selezioni: 01 ottobre 2015 La SESEF è una scuola di management, socia ASFOR, con 12 anni di esperienza, che svolge

Dettagli

Informatica. Scopo della lezione

Informatica. Scopo della lezione 1 Informatica per laurea diarea non informatica LEZIONE 1 - Cos è l informatica 2 Scopo della lezione Introdurre le nozioni base della materia Definire le differenze tra hardware e software Individuare

Dettagli

GESTIONE E VALORIZZAZIONE DEI BENI CULTURALI E DEL TERRITORIO ITALIA 2006

GESTIONE E VALORIZZAZIONE DEI BENI CULTURALI E DEL TERRITORIO ITALIA 2006 GESTIONE E VALORIZZAZIONE DEI BENI CULTURALI E DEL TERRITORIO ITALIA 2006 PROGRAMMA: Area Management e Marketing dei Beni Culturali INTRODUZIONE AL MARKETING Introduzione ed Obiettivi Il marketing nell

Dettagli

L 8 maggio 2002 il Ministero

L 8 maggio 2002 il Ministero > > > > > Prima strategia: ascoltare le esigenze degli utenti, semplificare il linguaggio e la navigazione del sito. Seconda: sviluppare al nostro interno le competenze e le tecnologie per gestire in proprio

Dettagli

Bando del Concorso Nazionale Il Paesaggio raccontato dai ragazzi. Narrazioni e immagini nell'era digitale

Bando del Concorso Nazionale Il Paesaggio raccontato dai ragazzi. Narrazioni e immagini nell'era digitale Progetto Nazionale di Educazione al Patrimonio 2011-2012 Bando del Concorso Nazionale Il Paesaggio raccontato dai ragazzi. Narrazioni e immagini nell'era digitale Presentazione Sul presupposto che si conserva

Dettagli

PIANO A.S. 2015/2016

PIANO A.S. 2015/2016 Direzione Didattica Statale 1 Circolo De Amicis Acquaviva delle Fonti (BA) BAEE03600L@ISTRUZIONE.IT - BAEE03600L@PEC.ISTRUZIONE.IT www.deamicis.gov.it PIANO DELL OFFERTA FORMATIVA A.S. 2015/2016 Prendete

Dettagli

PANDORA Sistema di Telecontrollo per Ascensori PANDORA is powered by

PANDORA Sistema di Telecontrollo per Ascensori PANDORA is powered by PANDORA Sistema di Telecontrollo per Ascensori l'espressione v a s o d i P a n d o r a viene usata metaforicamente per alludere all'improvvisa scoperta di un problema o una serie di problemi che per molto

Dettagli

Le novità di QuarkXPress 10

Le novità di QuarkXPress 10 Le novità di QuarkXPress 10 INDICE Indice Le novità di QuarkXPress 10...3 Motore grafico Xenon...4 Interfaccia utente moderna e ottimizzata...6 Potenziamento della produttività...7 Altre nuove funzionalità...10

Dettagli

Concorso per le scuole secondarie di I e II grado - TOGETHER IN EXPO 2015 -

Concorso per le scuole secondarie di I e II grado - TOGETHER IN EXPO 2015 - Concorso per le scuole secondarie di I e II grado - TOGETHER IN EXPO 2015 - L esposizione universale è, per eccellenza, il luogo delle visioni del futuro. Nutrire il pianeta, Energia per la vita è l invito

Dettagli

Istituto Comprensivo Statale Viale Liguria

Istituto Comprensivo Statale Viale Liguria Istituto Comprensivo Statale Viale Liguria Ufficio di Segreteria: Viale Liguria Rozzano (MI) Tel. 02 57501074 Fax. 028255740 e-mail: segreteria@medialuinifalcone.it sito: www.icsliguriarozzano.gov.it Recapiti

Dettagli

LINEE GUIDA E DI COORDINAMENTO ATTUATIVE DEL REGOLAMENTO PER L AGGIORNAMENTO E SVILUPPO PROFESSIONALE CONTINUO

LINEE GUIDA E DI COORDINAMENTO ATTUATIVE DEL REGOLAMENTO PER L AGGIORNAMENTO E SVILUPPO PROFESSIONALE CONTINUO LINEE GUIDA E DI COORDINAMENTO ATTUATIVE DEL REGOLAMENTO PER L AGGIORNAMENTO E SVILUPPO PROFESSIONALE CONTINUO nota tecnica ACCREDITAMENTO DELLE INIZIATIVE DI FORMAZIONE A DISTANZA Sommario 1. Iniziative

Dettagli

Notte Europea dei Ricercatori a L Aquila il 26 settembre

Notte Europea dei Ricercatori a L Aquila il 26 settembre giovedì, luglio 10th, 2014 10:06 AM Contatti Meteo Attualita Esteri Politica Economia e Finanza Cultura e Spettacolo Scienza e medicina PANDORA laboratori di visioni Notte Europea dei Ricercatori a L Aquila

Dettagli

Che cos è la luce? (Luce, colori, visioni.quale sarà mai il loro segreto?) Prof. Gianluca Todisco

Che cos è la luce? (Luce, colori, visioni.quale sarà mai il loro segreto?) Prof. Gianluca Todisco Che cos è la luce? (Luce, colori, visioni.quale sarà mai il loro segreto?) 1 LA LUCE NELLA STORIA Nell antica Grecia c era chi (i pitagorici) pensavano che ci fossero dei fili sottili che partono dagli

Dettagli

Apprendimento dei concetti relativi alle misure dirette, indirette ed alla propagazione degli errori

Apprendimento dei concetti relativi alle misure dirette, indirette ed alla propagazione degli errori U n i v e r s i t à d e g l i S t u d i d i U d i n e - Facoltà di Ingegneria Laboratorio di Fisica Generale 1 1 Il sistema massa-molla: Apprendimento dei concetti relativi alle misure dirette, indirette

Dettagli

Urban Farming: Second Use of Public Spaces. Sviluppare progetti per il recupero urbano Entrepreneurial thinking. Scheda progetto

Urban Farming: Second Use of Public Spaces. Sviluppare progetti per il recupero urbano Entrepreneurial thinking. Scheda progetto Urban Farming: Second Use of Public Spaces Sviluppare progetti per il recupero urbano Entrepreneurial thinking Scheda progetto CSAVRI - Centro Servizi di Ateneo per la Valorizzazione della Ricerca e Incubatore

Dettagli

UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI PADOVA FORUM PER LE POLITICHE E GLI STUDI DI GENERE

UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI PADOVA FORUM PER LE POLITICHE E GLI STUDI DI GENERE UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI PADOVA FORUM Tra differenza e identità. Percorso di formazione sulla storia e la cultura delle donne Costituito con Decreto del Rettore il 22 gennaio 2003, «al fine di avviare

Dettagli

PROGETTO DI RIQUALIFICAZIONE DEL CORTILE SCOLASTICO Plesso di C.so Soleri

PROGETTO DI RIQUALIFICAZIONE DEL CORTILE SCOLASTICO Plesso di C.so Soleri Scuola Primaria 1 Circolo di Cuneo PROGETTO DI RIQUALIFICAZIONE DEL CORTILE SCOLASTICO Plesso di C.so Soleri Responsabile del Progetto: Ins. Rosanna BLANDI 2 INDICE PRESENTAZIONE DEL PROGETTO pag. 5 L

Dettagli