Scheda di sicurezza In conformità alla Direttiva CE No. 1907/2006 (REACH)

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "Scheda di sicurezza In conformità alla Direttiva CE No. 1907/2006 (REACH)"

Transcript

1 Data di revisione: Versione: Identificazione del preparato e della società produttrice Prodotto otto: ZytoDot CISH 2C Probe Kit Codice prodotto: C-3022 Applicazi zione one: Solo per uso di laboratorio Produttore: ZytoVision GmbH Fischkai 1, Bremerhaven, Germany Telefono: +49 (0) Fax: +49 (0) Emergenze: +49 (0) (Lunedì-Venerdì ore 9-17) 2. Identificazione dei pericoli Dichiarazioni di pericolo: Si prega di osservare le informazioni di sicurezza indicate nella presente scheda di sicurezza. Irritante per gli occhi e per la pelle (Tris base, reagenti 2,5). Può essere nocivo per i bambini non ancora nati (Formammide, reagente 3). Può provocare ustioni. Irritante per il sistema respiratorio. (Prop. comp. B; reagente 10a) Può essere nocivo per i bambini non ancora nati. Nocivo per inalazione e contatto con la pelle. Irritante per gli occhi. (Prop. comp. C; Reagente 11a) Infiammabile. Nocivo per inalazione e contatto con la cute. Irritante per la pelle (Propr. Comp. A, reagente 13). Informazioni in merito a pericoli speciali per l uomo e l ambiente: Tutti i prodotti chimici sono potenzialmente pericolosi. Si raccomanda l uso solo da parte di personale specializzato. Utilizzare le procedure standard di sicurezza per la manipolazione di sostanze chimiche. Evitare l esposizione diretta. Leggere le istruzioni prima dell uso. 3. Composizione / informazione sugli ingredienti Componenti: Numero di componenti Descrizione della preparazione Reagente 1 Soluzione di pretrattamento Reagente 2 Pepsina Soluzione Reagente 3 ZytoDot 2C Probe Reagente 4 Tampone di lavaggio SSC Reagente 5 20 x Tampone di lavaggio TBS Reagente 6 Blocking Solution Reagente 7 Anti-DIG/Anti-DNP Mix Reagente 8 HRP-Polymer Mix Reagente 9 AP-Polymer Mix Reagente 10a AP-Red Soluzione A Reagente 10b AP-Red Soluzione B Reagente 10c AP-Red Soluzione C Reagente 11a HRP-Green Soluzione A Reagente 11b HRP-Green Soluzione B Reagente 11c HRP-Green Soluzione C Reagente 12 Ematossilina di Mayer MSDS ZytoDot CISH 2C Probe Kit pagina 1 di 11

2 Reagente 13 Soluzione montante Componenti pericolosi: Nome chimico N di CAS N EC Classificazione Contenuto nel Concentrazione preparato 2-Ammino Irritante Pepsina Soluzione <7.5% (idrossimetil)- 1,3-propandiolo (Tris Base) (Reagente 2), 20x Tampone di lavaggio TBS (Reagente 5) Formammide Tossico ZytoDot 2C Sonda <60% (Reagente 3) Propr. Comp. B - - Corrosivo AP-Red Soluzione <17.5% A (Reagente 10a) Propr. Comp. C - - Tossico HRP-Green - Soluzione A (Reagente 11a) Propr. Comp. A - - Nocivo Soluzione di <70% montaggio (Reagente 13) Dichiarazione derivante da prodotti con struttura o composizione simile e/o derivante dalle proprietà dei singoli componenti. Ulteriori informazioni: 4. Misure di pronto soccorso Informazioni generali: Rimuovere immediatamente qualsiasi indumento contaminato. In caso di incidente o di malessere, consultare immediatamente il medico (mostrare le indicazioni per l utilizzo o la scheda di sicurezza, se possibile). Non consentire a persone non competenti di indurre il vomito (Tris Base; reagenti 2,5) Non consentire a persone non competenti di indurre il vomito (Propr. Comp. A; reagente 13) Inalazione: Aria fresca. In caso di irritazione dell apparato respiratorio, consultare il medico. Per sicurezza, contattare il medico (Tris Base; reagenti 2,5); Per sicurezza, contattare il medico (Formammide, reagente 3); Fornire aria fresca o ossigeno; contattare il medico. (Propr. comp. B; reagente 10a) Portare all'aria fresca. Se il respiro è difficoltoso, somministrare ossigeno. intervenire con la respirazione artificiale, se il respiro si ferma. Ricorrere alle cure mediche. (Propr. comp. C; reagente 11a) Per sicurezza, contattare il medico (Propr. Comp. A; reagente 13) Contatto con gli occhi: In caso di contatto con gli occhi, lavare abbondantemente con acqua e consultare il medico oculista. Risciacquare immediatamente per 15 minuti con acqua mantenendo le palpebre aperte. Ricorrere alle cure mediche (Propr. comp. B; reagente 10a) Ingestione estione: Sciacquare la bocca e bere acqua in abbondanza. Contattare immediatamente un medico (Tris base; reagenti 2,5); Contattare immediatamente un medico (Formammide, reagente 3); Non indurre il vomito. Rischio di perforazione! Ricorrere immediatamente alle cure mediche e mostrare il contenitore o l'etichetta. (Propr. comp. B; reagente 10a) MSDS ZytoDot CISH 2C Probe Kit pagina 2 di 11

3 Non indurre il vomito. Contattare immediatamente un medico (Propr. Comp. C; reagente 11a) Non indurre il vomito. Contattare immediatamente un medico (Propr. Comp. A; reagente 13) Contatto con la cute: Lavare immediatamente con acqua. In caso di irritazione, consultare il medico. Protezione personale dei soccorritori: Prestare attenzione alla propria protezione. 5. Misure antincendio Mezzi di estinzione idonei: Mezzi non infiammabili. Utilizzare mezzi di estinzione opportuni, in base alle condizioni circostanti. CO2, polvere o acqua spray. Spegnere gli incendi di grandi dimensioni con acqua spray o schiume resistenti agli alcoli. (Tris Base; reagenti 2,5) CO2, polvere o acqua spray. Spegnere gli incendi di grandi dimensioni con acqua spray o schiume resistenti agli alcoli. (Formammide; reagente 3) CO2, polvere o acqua spray. Spegnere gli incendi di grandi dimensioni con acqua spray o schiume resistenti agli alcoli. (Propr. comp. B; reagente 10a) CO2, polvere o acqua spray. Spegnere gli incendi di grandi dimensioni con acqua spray o schiume resistenti agli alcoli. (Propr. comp. A; reagente 13) Mezzi di estinzione che non devono essere utilizzati per ragioni di sicurezza: Acqua con getto pieno (Propr. Comp. A; Reagente 13) Pericoli particolari: In caso di incendio, possono svilupparsi fumi tossici. Si possono formare miscele di gas esplosive. In caso d incendio, possono essere rilasciati nell aria acido cianidrico (HCN) e ossidi nitrici (NOx) (Formammide; Reagente 3). In caso d'incendio, può essere rilasciato acido cloridrico (HCl). (Propr. comp. B; reagente 10a) Forma miscele esplosive con l'aria ad elevate temperature. In caso d'incendio, possono essere rilasciati gas azotati. (Propr. comp. C; reagente 11a) Si possono formare miscele di gas esplosive (Propr. Comp. A; Reagente 13). Speciali indumenti di protezione per I pompieri: Indossare il respiratore e gli indumenti di protezione. Ulteriori informazioni: I componenti non sono infiammabili, il confezionamento è infiammabile. 6. Misure in caso di fuoriuscita accidentale Modalità di pulizia e/o raccolta: Asciugare con cura tutti i liquidi fuoriusciti con carta assorbente. Lavare con acqua. Smaltire poi la carta assorbente utilizzata come rifiuto solido. Raccogliere automaticamente. (Tris Base; reagenti 2,5) Assorbire con un materiale in grado di trattenere i liquidi. Smaltire il materiale contaminato come rifiuto in conformità a quanto specificato al punto 13. Garantire un'adeguata ventilazione. (Formammide; Reagente 3) MSDS ZytoDot CISH 2C Probe Kit pagina 3 di 11

4 Assorbire con un materiale in grado di trattenere i liquidi. Smaltire il materiale contaminato come rifiuto in conformità a quanto specificato al punto 13. Garantire un'adeguata ventilazione. (Propr. comp. B; Vessel 10a) Assorbire con un materiale in grado di trattenere i liquidi. Smaltire il materiale contaminato come rifiuto in conformità a quanto specificato al punto 13. Garantire un'adeguata ventilazione. (Propr. comp. C; Vessel 11a) Assorbire con un materiale in grado di trattenere i liquidi. Smaltire il materiale contaminato come rifiuto in conformità a quanto specificato al punto 13. Garantire un'adeguata ventilazione. (Propr. comp. A; Vessel 13) Misure di sicurezza per le persone: Evitare il contatto diretto. Indossare abiti di protezione. Mantenere lontano le persone senza protezioni. Utilizzare come riferimento le misure di precauzione ai punti 7 e 8. Evitare la formazione di polvere (Tris base; reagenti 2,5). Misure di sicurezza ambientali: In caso di piccole fuoriuscite, non sono necessarie particolari misure di protezione per l ambiente. Evitare che il liquido entri nelle fognature/acque superficiali. Ulteriori informazioni: 7. Manipolazione e stoccaggio Manipolazione: Consigli per una manipolazione sicura: Evitare il contatto con cute, bocca, occhi e abiti. Non inalare i vapori. Dopo l uso, chiudere immediatamente il contenitore. Seguire le procedure di sicurezza standard del laboratorio. Lavorare solo sotto cappa. (Propr. comp. C; reagente 11a) Precauzioni contro fuoco e/o esplosioni: Mantenere lontano da fonti d ignizione. Non fumare. Proteggere da cariche elettrostatiche (Propr. Comp. C; Reagente 11a). Mantenere lontano da fonti d ignizione. Non fumare. Proteggere da cariche elettrostatiche (Propr. Comp. A; Reagente 13). Ulteriori informazioni: Stoccaggio: Misure tecniche e condizioni di stoccaggio: Conservare, nei contenitori originali, ermeticamente chiusi, a una temperatura compresa tra i -16 C e i -22 C al buio (Reagente 3) e tra i 2 e gli 8 C (rimanenti reagenti). Consigli per lo stoccaggio: Conservare solo nei contenitori originali in luogo fresco e ventilato. Ulteriori informazioni sulle condizioni di stoccaggio: Conservare lontano da cibo. MSDS ZytoDot CISH 2C Probe Kit pagina 4 di 11

5 8. Controllo dell esposizione/protezione protezione individuale Valori limite di esposizione: Tossico per la riproduzione RE Cat. 2 (Propr. Comp. C; reagente 11a) Pericolo per assorbimento cutaneo (Propr. Comp. A; reagente 13) Nome chimico N CAS Valore Formammide Valore di esposizione a breve termine 56 mg/m3, 30 ppm; Valore di esposizione a lungo termine 37 mg/m3; 20 ppm. Propr. comp. B - Valore di esposizione a breve termine 8 mg/m3, 5 ppm; Valore di esposizione a lungo termine 2 mg/m3, 1 ppm; gas e aerosol; ILV Propr. comp. C - Valore di esposizione a breve termine 61 mg/m3, 20 ppm; Valore di esposizione a lungo termine 30 mg/m3, 10 ppm; Sk Propr. comp. A - Valore di esposizione a breve termine 662 mg/m3, 150 ppm Valore di esposizione a lungo termine 441 mg/m3, 100 ppm; Protezione individuale: Misure di sicurezza generale: Mantenere lontano da cibi, alimenti e bevande. Evitare il contatto con la cute, gli occhi, la bocca e gli indumenti. Lavarsi le mani dopo l utilizzo del prodotto, prima di qualsiasi pausa e alla fine del lavoro. Rimuovere immediatamente gli indumenti imbrattati e contaminati. Le protezioni personali devono essere adottate in funzione delle concentrazioni di utilizzo nell ambiente di lavoro e della quantità di sostanze pericolose. In caso di dubbio in merito all idoneità degli indumenti protettivi da indossare (guanti, occhiali, ecc.), si prega di contattare il rappresentante della sicurezza nel proprio luogo di lavoro. Protezione vie respiratorie: Fornire aria fresca tramite i sistemi di aspirazione del locale di lavoro. Sono richiesti particolari filtri, in caso di formazione di polvere (Tris base; reagenti 2,5). Utilizzare l apparato di protezione idoneo in caso di formazione di vapori/aerosol. Filtro A (codice colore: marrone) (Formammide; Reagente 3). Utilizzare l apparato di protezione idoneo in caso di formazione di vapori/aerosol. Filtro E(-P2) (Propr. comp. B; Reagente 10a) Utilizzare l apparato di protezione idoneo in caso di formazione di vapori/aerosol. Filtro A (codice colore: marrone) (Propr. comp. C; Reagente 11a) Utilizzare l apparato di protezione idoneo in caso di formazione di vapori/aerosol. Filtro A (codice colore: marrone) (Propr. Comp. A; Reagente 13) Protezione mani: Indossare idonei guanti di protezione. Spessore gomma naturale 0.6 mm. (Formammide; Reagente 3) Nitrile, spessore <0.3 mm. (Propr. comp. B; reagente 10a) Caucciù, spessore: 0.7 mm. (Propr. comp. C; reagente 11a) Protezione occhi: Indossare occhiali di protezione. Protezione corpo: Indossare idonei indumenti di protezione. MSDS ZytoDot CISH 2C Probe Kit pagina 5 di 11

6 Misure tecniche: Doccia e getto per occhi di emergenza. Misure di protezione ambientali: Vedere paragrafi 6 e 7. Non sono necessarie ulteriori misure di protezione. 9. Proprietà chimiche e fisiche Apparenza: Stato fisico: liquido Colore: incolore, reagente 12: violetto Odore: inodore, reagente 10a pungente, reagente 12: caratteristico Dati rilevanti per la sicurezza: ph (20 C): non determinato Punto di ebollizione: non determinato Punto di infiammabilità: non determinato Pericoli di esplosione: non determinato Densità relativa: non determinato Solubilità: non determinato Densità: non determinato Punto di fusione/congelamento: non determinato Altre informazioni nformazioni: 10. Stabilità e reattività E conservato in modo corretto, il prodotto è stabile almeno fino alla data di scadenza riportata in etichetta. Condizioni da evitare: Temperature troppo basse/elevate. Reazioni pericolose / sostanze da evitare: Evitare il contatto con reattivi fortemente ossidanti (Tris base; reagenti 2,5); Evitare il contatto con reagenti fortemente ossidanti, mod. reagente Karl Fischer (iodio/piridina/ triossido di zolfo) (Formammide, reagente 3). Reagisce con i metalli formando idrogeno. Evitare il contatto con l'alluminio, le ammine, i carburi, gli idruri, i fluoruri, i metalli alcalini, i metalli e il permanganato di potassio. (Propr. comp. B; reagente 10a) Il contatto con ossidanti forti, agenti riducenti, alogeni, metalli alcalini, ossidi metallici, nitrati, idrocarburi alogenati può provocare reazioni violente o esplosioni. (Propr. comp. C; reagente 11a) Evitare il contatto con reagenti fortemente ossidanti, acido solforico, acido nitrico e zolfo (Propr. Comp. A; reagente 13). Prodotti di decomposizione pericolosi: Ammoniaca, acido cianidrico (acido prussico), monossido di carbonio (Formammide; reagente 3) Acido cloridrico (HCl). (Propr. comp. B; reagente 10a) Ossidi azotati. (Propr. comp. C; reagente 11a) MSDS ZytoDot CISH 2C Probe Kit pagina 6 di 11

7 11. Informazioni tossicologiche Non sono disponibili dati tossicologici. Non sono disponibili dati quantitativi in merito alla tossicità di questo prodotto. Le informazioni note derivano da prodotti di composizione simile o dall analisi delle proprietà dei componenti. Tossicità acuta: Tossicità acuta di Tris Base (Reagenti 2,5): Tossicità acuta di Formammide (Reagente 3): Tossicità acuta di Prop. comp. B (Reagente 10a): Tossicità acuta di Propr. comp. C (Reagente 11a): Tossicità acuta di Propr. comp. A (Reagente 13): LD50 (orale, ratto): 5900 mg/kg LD50 (orale, ratto): 5800 mg/kg LD50 (dermico, coniglio): mg/kg LD50 (orale, coniglio): 900 mg/kg LD50 (orale, ratto): 2800 mg/kg LD50 (dermico, coniglio): 1500 mg/kg LC50/4 h (inalazione, ratto): 9-15 mg/l LD50 (orale, ratto): 4300 mg/kg LD50 (dermico, coniglio): 2000 mg/kg LC50/4 h (inalazione, ratto): 6350 mg/l Principali effetti irritanti / di sensibilizzazione: Irritante per la cute e le membrane. Effetti irritanti agli occhi. Dopo inalazione, può insorgere irritazione al tratto respiratorio (Tris base; Reagenti 2,5). Leggera irritazione dopo inalazione (Formammide; Reagente 3) Effetti caustici sulla pelle e sulle mucose. Causa ustioni agli occhi; rischio di cecità. Dopo inalazione, può provocare irritazione dell'apparato respiratorio, tosse e dispnea. Dopo ingestione, può provocare ustini della bocca, gola, esofago e dell'apparato gastrointestinale: rischio di perforazione dell'esofago e dell'apparato gastrointestinale. (Propr. comp. B; reagente 10a) Leggera irritazione della pelle. Pericoloso se assorbito attraverso la pelle. Effetti irritanti agli occhi. Leggera irritazione dopo inalazione. (Propr. comp. C; reagentel11a) Irritante per la cute e le mucose. Pericolo se assorbito attraverso la cute. Leggera irritazione agli occhi e dopo inalazione (Propr. Comp. A; Reagente 13). Altre informazioni: Tutte le sostanze chimiche sono potenzialmente pericolose. Maneggiare con cura. Dopo ingestione possono insorgere nausea, vomito, confusione, spasmi, collasso e coma (Tris base; reagenti 2,5). Effetti teratogeni in esperimenti su animali. Danni epatici e renali (Formammide; Reagente 3) In base a riscontri netti su esperimenti animali, esiste un elevato rischio di effetti teratogeni. Dopo ingestione, possono insorgere complicazioni gastrointestinali. Il prodotto può diminuire la tolleranza all'alcol e aumentare la tossicità di altri prodotti chimici e farmaci. (Propr. comp. C; reagente 11a) Irritazione a pelle e occhi in esperimenti su animali (coniglio). Dopo assorbimento di grandi quantità, possono insorgere vertigini, spasmi e in alcuni casi, narcosi. L alcol intensifica gli effetti. (Propr. Comp. A; Reagente 13) 12. Informazioni ecologiche Il prodotto non è stato testato. Le informazioni riportate derivano dall analisi di prodotti con struttura o composizione simile o dalle caratteristiche note dei singoli componenti. Ecotossicità ssicità: Tossicità nei pesci della Formammide (Reagente 3): Tossicità nella Daphnia della Formammide (Reagente 3): Leuciscus idus LC50: mg/l/96h Daphnia EC50: >500 mg/l/48h MSDS ZytoDot CISH 2C Probe Kit pagina 7 di 11

8 Fish toxicity of Propr. comp. B (Vessel 10a): Leuciscus idus LC50: 862 mg/l Tossicità nei pesci del Propr. comp. C (reagente 11a): Lepomis macrochirus LC50: 6300 mg/l/96h Tossicità nella Daphnia del Propr. comp. C (reagente 11a): Daphnia magna EC50: mg/l/48h Tossicità nei pesci del Propr. comp. A (Reagente 13): Tossicità nella Daphnia del Prop. comp. A (Reagente 13): Leuciscus idus LC50: 110 mg/l/48h Daphnia magna EC50: 165 mg/l/24h Mobilità: Persistenza e degradabilità: Biodegradabilità di Tris Base (Reagenti 2,5): 89%/28d (Idroclorico) Biodegradabilità della Formammide (Reagente 3): >70%/28d Biodegradabilità della Propr. comp. C (Reagente 11a): >90%/28d Il prodotto è biodegradabile. (Reagente 13) Potenziale di bioaccumulazione lazione: In accordo con il coefficiente di ripartizione n-ottanolo/acqua non è previsto un accumulo negli organismi (Formammide; Reagente 3) In accordo con il coefficiente di ripartizione n-ottanolo/acqua non è previsto un accumulo negli organismi (Propr. Comp. C; Reagente 11a) Risult sultati della valutazione PBT: Informazioni generali: Evitare che il prodotto entri in contatto con la falda acquifera. Pericolo per l'acqua di classe 1: leggermente nocivo per l'acqua. (Tris Base; Reagenti 2,5) Pericolo per l'acqua di classe 1: leggermente nocivo per l'acqua. (Formammide; Reagente 3) Effetti nocivi per variazione di ph. (Propr. comp. B; reagente 10a) Pericolo per l'acqua di classe 1: leggermente nocivo per l'acqua. (Propr. comp. C; Reagente 11a) Pericoloso bere acqua se una piccola quantità penetra nella falda. Pericolo per l'acqua di classe 2: pericoloso per l'acqua. (Propr. comp. A; Reagente 13) 13. Considerazioni sullo smaltimento Appropriato smaltimento del prodotto: Smaltire i rifiuti in conformità alla legislazione vigente. Codice rifiuto / denominazione del rifiuto in conformità alle EWC/AVV: Appropriato smaltimento della confezione: I contenitori vuoti devono essere considerati prodotti residui. Seguire, quindi, le istruzioni anche in caso di smaltimento dei contenitori vuoti. Informazioni aggiuntive: MSDS ZytoDot CISH 2C Probe Kit pagina 8 di 11

9 14. Informazioni sul trasporto Merci non pericolose. Trasporto internazionale via terra (ADR/RID): Denominazione chimica N UN Classe Packaging group Simboli di pericolo Trasporto internazionale via mare (IMDG): Denominazione chimica N UN Classe Packaging group Simboli di pericolo Trasporto internazionale via aerea (ICAO-TI/IATA TI/IATA-DGR): Denominazione chimica N UN Classe Packaging group Simboli di pericolo 15. Informazioni sulle regolamentazioni Regolamentazioni EU: Il prodotto deve essere classificato ed etichettato in conformità alle direttive Europee che regolamentano I prodotti pericolosi. Valutazione per la sicurezza chimica: Per il prodotto non esistono valutazioni in merito alla sicurezza chimica. Etichettatura: Etichettare il prodotto in conformità alle direttive EU. Denominazione chimica Simboli Descrizione Frasi di rischio Tris Base Xi Irritante R36/38: Irritante per occhi e cute. Formammide T Tossico R61: Può danneggiare i bambini non ancora nati. Propr. comp. B C Corrosivo R34: Provoca ustioni. R37: Irritante per le vie respiratorie.. Propr. comp. C T Tossico R61: Può danneggiare i bambini non ancora nati. Frasi di sicurezza - S53: Evitare l'esposizione, procurarsi istruzioni particolari prima dell'utilizzazione. S45: In caso d'infortunio o di malore, consultare immediatamente un medico (recare possibilmente con sé l'etichetta). S 1/2: Conservare sotto chiave e fuori dalla protata die minori. S26: In caso di contatto con gli occhi, lavare immediatamente e abbondantemente con acqua e consultare uno specialista. S45: In caso d'infortunio o di malore, consultare immediatamente un medico (recare possibilmente con sé l'etichetta). S53: Evitare l'esposizione, procurarsi istruzioni particolari prima dell'utilizzazione. S45: In caso d'infortunio o di malore, MSDS ZytoDot CISH 2C Probe Kit pagina 9 di 11

10 Propr. comp. A Xn Nocivo R10: Infiammabile. R20/21: Nocivo per inalazione e contatto con la pelle. R38: Irritante per la pelle. consultare immediatamente un medico (recare possibilmente con sé l'etichetta). S2: Conservare fuori portata dei minori. S25: Evitare il contatto con gli occhi. Altre regolamentazioni UE: Regolamentazioni nazionali: Oltre a quelle europee, nessuna. Possono esserci restrizioni per lavoratori giovani (Tris base; Reagenti 2,5). Possono esserci restrizioni per lavoratori giovani. Possono esserci restrizioni per donne in gravidanza e in allattamento (Formammide; Reagente 3). Possono esserci restrizioni per lavoratori giovani (Propr. comp. B; reagente 10a) Possono esserci restrizioni per lavoratori giovani. Possono esserci restrizioni per donne in gravidanza e in allattamento. (Propr. comp. C; reagente 11a) Possono esserci restrizioni per lavoratori giovani. Possono esserci restrizioni per donne in gravidanza e in allattamento (Propr. Comp. A; reagente 13). 16. Altre informazioni Frasi R rilevanti (numero e testo): Denominazione Frasi di Testo chimica rischio Tris Base R36/38 Irritante per occhi e cute. Formammide R61 Può danneggiare i bambini non ancora nati. Propr. comp. B R34 R37 Provoca ustioni. Irritante per le vie respirato. Propr. comp. C R61 R20/21 R36 Può danneggiare i bambini non ancora nati. Nocivo per inalazione e contatto con la pelle. Irritante per occhi. Propr. comp. A R10 R20/21 R38 Infiammabile. Nocivo per inalazione e contatto con la pelle. Irritante per la pelle. Istruzioni pratiche tiche: L utilizzatore finale deve essere addestrato all utilizzo delle corrette metodiche operative e deve conoscere il contenuto della scheda di sicurezza del prodotto. Altre informazioni: Le informazioni riportate sopra descrivono solo I requisiti di sicurezza del prodotto e sono basate sulla nostra attuale conoscenza. Le informazioni forniscono consigli riguardo alle modalità di manipolazione del prodotto, per lo stoccaggio, la conservazione, il trasporto e lo smaltimento. Le informazioni non possono essere trasferite ad atri prodotti. In caso di miscelazione del prodotto con altri o in caso di rilavorazione, le informazioni presenti in questa scheda di sicurezza non sono più necessariamente valide anche per il nuovo prodotto. Le informazioni sono fornite senza garanzia esplicita o implicita di esattezza. La determinazione finale dell idoneità dei singoli componenti è unicamente responsabilità dell utilizzatore finale. MSDS ZytoDot CISH 2C Probe Kit pagina 10 di 11

11 Tutte le sostanze possono presentare rischi non noti e pertanto devono essere utilizzate con cautela. I rischi certi sono descritti nella presente scheda di sicurezza. Ad ogni modo, non possiamo garantire che siano descritti tutti i rischi potenziali. MSDS ZytoDot CISH 2C Probe Kit pagina 11 di 11

Scheda di sicurezza In conformità alla Direttiva CE No. 1907/2006 (REACH)

Scheda di sicurezza In conformità alla Direttiva CE No. 1907/2006 (REACH) Data di revisione: 2012 03 28 Versione: 5.0 1. Identificazione del preparato e della società produttrice Prodotto otto: ISH Accessories (Buffers, Wash Buffers, Mounting Solutions) Codice prodotto to: AB-0001,

Dettagli

Scheda dei Dati di Sicurezza

Scheda dei Dati di Sicurezza 1. Identificazione della sostanza/preparato e della societá o ditta 1.1 Identificazione della sostanza o del preparato Denominazione secondo l allegato I: Acetonitrilo 1.2 Nome della societá o ditta: PANREAC

Dettagli

Scheda dei Dati di Sicurezza Secondo le Direttive 91/155/CEE

Scheda dei Dati di Sicurezza Secondo le Direttive 91/155/CEE 1. Identificazione della sostanza/preparato e della societá o ditta 1.1 Identificazione della sostanza o del preparato Denominazione: Potassio Idrossido 0,1 mol/l (0,1N) etanolica 1.2 Nome della societá

Dettagli

Scheda dei Dati di Sicurezza Secondo le Direttive 91/155/CEE

Scheda dei Dati di Sicurezza Secondo le Direttive 91/155/CEE 1. Identificazione della sostanza/preparato e della societá o ditta 1.1 Identificazione della sostanza o del preparato Denominazione secondo l allegato I: Acetona 1.2 Nome della societá o ditta: PANREAC

Dettagli

SCHEDA DI SICUREZZA : AMBI-PUR CAR SPEED (STARTER & REFILL)

SCHEDA DI SICUREZZA : AMBI-PUR CAR SPEED (STARTER & REFILL) 1. ELEMENTI IDENTIFICATIVI DELLA SOSTANZA O DEL PREPARATO E DELLA SOCIETÁ/IMPRESA PRODUTTRICE Nome prodotto : Codice del prodotto : Uso : deodorante. Fornitore : Sara Lee HBC Schweiz AG Industriestrasse

Dettagli

SCHEDA DI SICUREZZA AMBI-PUR CAR PACIFIC AIR

SCHEDA DI SICUREZZA AMBI-PUR CAR PACIFIC AIR 1. ELEMENTI IDENTIFICATIVI DELLA SOSTANZA O DEL PREPARATO E DELLA SOCIETÁ/IMPRESA PRODUTTRICE Nome prodotto : Codice del prodotto : Uso Fornitore 120000003362 : Deodorante per ambiente : Sara Lee Household

Dettagli

Scheda dei Dati di Sicurezza Secondo le Direttive 91/155/CEE

Scheda dei Dati di Sicurezza Secondo le Direttive 91/155/CEE 1. Identificazione della sostanza/preparato e della societá o ditta 1.1 Identificazione della sostanza o del preparato Denominazione secondo l allegato I: Etanol absoluto 1.2 Nome della societá o ditta:

Dettagli

Scheda di sicurezza CANDOGEN 2B SCHEDA DI SICUREZZA

Scheda di sicurezza CANDOGEN 2B SCHEDA DI SICUREZZA SCHEDA DI SICUREZZA 1.0 IDENTIFICAZIONE PRODOTTO E SOCIETA' 1.1 Nome commerciale 1.2 Impieghi Riducente per l industria tessile. 1.3 Produttore ed assistenza DATT CHIMICA SRL Via Clerici, 16 22070 Bulgarograsso

Dettagli

Scheda di sicurezza SALE RICRISTALLIZZATO INDUSTRIALE SENZA ANTIMPACCANTE

Scheda di sicurezza SALE RICRISTALLIZZATO INDUSTRIALE SENZA ANTIMPACCANTE Versione del 05.06.2009 Sostituisce la versione dell 01.04.2009 Pagina 1 di 5 Sezione 1: Identificazione del prodotto/della preparazione e del fornitore Descrizione del prodotto o della preparazione: Articolo:

Dettagli

MIRADOR Ditta: SCAM S.r.l. Strada Bellaria, 164 41010 - S.MARIA MUGNANO - MODENA (Tel. 059/586511 - Fax 059/460133)

MIRADOR Ditta: SCAM S.r.l. Strada Bellaria, 164 41010 - S.MARIA MUGNANO - MODENA (Tel. 059/586511 - Fax 059/460133) S C A M S.r.l. Pag. 1 di 5 SCHEDA DI SICUREZZA 1. Denominazione della sostanza/preparato e della Ditta (Registr. n. 11624 del 11/03/2003) MIRADOR Ditta: SCAM S.r.l. Strada Bellaria, 164 41010 - S.MARIA

Dettagli

Scheda dei Dati di Sicurezza

Scheda dei Dati di Sicurezza 1. Identificazione della sostanza/preparato e della societá o ditta 1.1 Identificazione della sostanza o del preparato Denominazione secondo l allegato I: Acido Acético 100 % 1.2 Nome della societá o ditta:

Dettagli

SCHEDA DI SICUREZZA DATA DI COMPILAZIONE: MARZO 2001 PAGINA: 1 DI 6 DATA DI REVISIONE: GENNAIO 2006

SCHEDA DI SICUREZZA DATA DI COMPILAZIONE: MARZO 2001 PAGINA: 1 DI 6 DATA DI REVISIONE: GENNAIO 2006 SCHEDA DI SICUREZZA UFO ULTRA FINE OIL DATA DI COMPILAZIONE: MARZO 2001 PAGINA: 1 DI 6 1 IDENTIFICAZIONE DELLA SOSTANZA/PREPARATO E DELLA SOCIETA /IMPRESA Nome commerciale UFO - ULTRA FINE OIL Identificazione

Dettagli

Scheda di sicurezza SALE RICRISTALLIZZATO INDUSTRIALE SENZA ANTIAGGLOMERANTE

Scheda di sicurezza SALE RICRISTALLIZZATO INDUSTRIALE SENZA ANTIAGGLOMERANTE Rev. 1 del 01.01.14 Pagina 1 di 6 Sezione 1: Identificazione della sostanza o miscela e della società 1.1 Identificatore del prodotto Denominazione: Sale ricristallizzato industriale senza antiagglomerante.

Dettagli

Scheda dei Dati di Sicurezza Secondo le Direttive 91/155/CEE

Scheda dei Dati di Sicurezza Secondo le Direttive 91/155/CEE 1. Identificazione della sostanza/preparato e della societá o ditta 1.1 Identificazione della sostanza o del preparato Denominazione secondo l allegato I: Potasio Hidróxido... % 1.2 Nome della societá

Dettagli

SCHEDA DATI DI SICUREZZA

SCHEDA DATI DI SICUREZZA pagina 1/6 1. Identificazione della sostanza/miscela e della società/impresa 1.1 Identificatore del prodotto Nome commerciale: 1.2 Utilizzi rilevanti identificati della sostanza o miscela e utilizzi sconsigliati

Dettagli

in accordo con la Direttiva 2001/58/CE e 1999/45/CE Data di emissione: 29.07.2001 Sostituisce l edizione del 30.10.2000

in accordo con la Direttiva 2001/58/CE e 1999/45/CE Data di emissione: 29.07.2001 Sostituisce l edizione del 30.10.2000 Scheda di sicurezza Data di emissione: 29.07.2001 Sostituisce l edizione del 30.10.2000 1. Identificazione della sostanza o del preparato e della società/impresa Identificazione della sostanza o del preparato

Dettagli

SCHEDA DI SICUREZZA Filtro in Fibra di Vetro 1 ( 91 / 155 / CEE )

SCHEDA DI SICUREZZA Filtro in Fibra di Vetro 1 ( 91 / 155 / CEE ) 1. ELEMENTI IDENTIFICATORI DELLA SOSTANZA O DEL PREPARATO E DELLA SOCIETA / IMPRESA 1.1. Denominazione commerciale: Filtro in Fibra di Vetro (Tipo VBB) 1 (180g/m 2 ) 1.2. Società distributrice: D.L.G.

Dettagli

LIQUIDO ELETTROLITICO

LIQUIDO ELETTROLITICO 1. IDENTIFICAZIONE DEL PREPARATO E DELLA DITTA 1.1 Identificazione del preparato Nome del prodotto: 1.2 Usi previsti: liquido elettrolitico per marcatura/incisione su metalli 1.3 Identificazione della

Dettagli

Scheda dei Dati di Sicurezza Secondo le Direttive 91/155/CEE

Scheda dei Dati di Sicurezza Secondo le Direttive 91/155/CEE 1. Identificazione della sostanza/preparato e della societá o ditta 1.1 Identificazione della sostanza o del preparato Denominazione: Ferro III Cloruro 6-idrato 1.2 Nome della societá o ditta: PANREAC

Dettagli

Scheda dei Dati di Sicurezza Secondo le Direttive 91/155/CEE

Scheda dei Dati di Sicurezza Secondo le Direttive 91/155/CEE 1. Identificazione della sostanza/preparato e della societá o ditta 1.1 Identificazione della sostanza o del preparato Denominazione secondo l allegato I: Sodio Hidróxido lentejas 1.2 Nome della societá

Dettagli

SCHEDA DI SICUREZZA Revisione n.0

SCHEDA DI SICUREZZA Revisione n.0 1. IDENTIFICAZIONE DELLA SOSTANZA/PREPARATO E DELLA SOCIETA /IMPRESA 1.1 Identificazione del preparato 1.2 Uso della sostanza o del preparato Detergente per pavimenti e superfici delicate 1.3 Formati commercializzati

Dettagli

303123 Potassio Idrossido 1 mol. (56,109g KOH) per prepar. 1l de soluzione volumetrica

303123 Potassio Idrossido 1 mol. (56,109g KOH) per prepar. 1l de soluzione volumetrica 1. Identificazione della sostanza/preparato e della societá o ditta 1.1 Identificazione della sostanza o del preparato Denominazione secondo l allegato I: Potasio Hidróxido... % 1.2 Nome della societá

Dettagli

Scheda di sicurezza REDOXAL LA SCHEDA DI SICUREZZA. Direttiva CEE 1999/45 e 67/548

Scheda di sicurezza REDOXAL LA SCHEDA DI SICUREZZA. Direttiva CEE 1999/45 e 67/548 SCHEDA DI SICUREZZA Direttiva CEE 1999/45 e 67/548 1.0 IDENTIFICAZIONE PRODOTTO E SOCIETA' 1.1 Nome commerciale 1.2 Impieghi Riducente per l industria tessile. 1.3 Produttore ed assistenza DATT CHIMICA

Dettagli

Scheda dei Dati di Sicurezza Secondo le Direttive 91/155/CEE

Scheda dei Dati di Sicurezza Secondo le Direttive 91/155/CEE 1. Identificazione della sostanza/preparato e della societá o ditta 1.1 Identificazione della sostanza o del preparato Denominazione: Reattivo B di Voges Proskauer 1.2 Nome della societá o ditta: PANREAC

Dettagli

SCHEDA SICUREZZA RESINA R00500 Revisione del 24/06/2009 Nome del Prodotto:R00500 Riferimento: SDS_R00500_20090624

SCHEDA SICUREZZA RESINA R00500 Revisione del 24/06/2009 Nome del Prodotto:R00500 Riferimento: SDS_R00500_20090624 1. IDENTIFICAZIONE DELLA SOSTANZA / PREPARATO E DELLA SOCIETÀ PRODOTTO RESINA R00500 Nome chimico: Forma ionica: Uso del preparato utilizzi principali: Società produttrice: SOCIETA DISTRIBUTRICE: Acido

Dettagli

1. Identificazione della sostanza o della miscela e della società/impresa

1. Identificazione della sostanza o della miscela e della società/impresa Page 1/8 Versione 1.0 Pagina 1 di 8 Data di aggiornamento: 01.03.2013 1. Identificazione della sostanza o della miscela e della società/impresa 1.1 Identificatore del prodotto 1.2 Usi pertinenti identificati

Dettagli

SCHEDA DI SICUREZZA ATTENZIONE: MANIPOLARE CON PRUDENZA

SCHEDA DI SICUREZZA ATTENZIONE: MANIPOLARE CON PRUDENZA Pag. 1 di 5... SCHEDA DI SICUREZZA 1. Denominazione della sostanza/preparato e della Ditta (Registr. n. 10113 del 27/07/1999) Ditta: 2. Composizione - Informazioni sui componenti Carattere chimico Contiene

Dettagli

Scheda Dati di Sicurezza

Scheda Dati di Sicurezza Scheda Dati di Sicurezza Pagina n. 1 / 5 1. Identificazione della sostanza / preparato e della Società 1.1 Identificazione della sostanza o preparato Codice: 199278 Denominazione 1.2 Utilizzazione della

Dettagli

ACCUMULATORI AL NICHEL-METAL-IDRATO RICARICABIILI

ACCUMULATORI AL NICHEL-METAL-IDRATO RICARICABIILI Pagina 1 ACCUMULATORI AL NICHEL-METAL-IDRATO RICARICABIILI 1. IDENTIFICAZIONE DEL PREPARATO E DELLA SOCIETA' IMPORTATRICE Nome commerciale: Batterie NI-MH AA 1.2V Ricaricabili Utilizzazione: Energia di

Dettagli

SCHEDA DI SICUREZZA Secondo il Regolamento europeo 1907/2006/CE

SCHEDA DI SICUREZZA Secondo il Regolamento europeo 1907/2006/CE 1/6 Secondo il Regolamento europeo 1907/2006/CE 1 - Identificazione della sostanza o della miscela e della società/impresa Denominazione commerciale: ACIDE D,L-MALIQUE Impiego: Preparato per uso enologico

Dettagli

SACCO TAC LAVATRICE. : polvere omogenea. : bianco con granelli blu

SACCO TAC LAVATRICE. : polvere omogenea. : bianco con granelli blu TAC Lavatrice - Aggiornamento del 28-03-2008 SACCO TAC LAVATRICE Descrizione prodotto : Detersivo in polvere per bucato in lavatrice CARATTERISTICHE FISICHE ASPETTO COLORE ODORE PROFUMO PESO SPECIFICO

Dettagli

Nessuno. Nessuno. Alcool isopropilico 200-661-7 67-63-0 5% - 10% F, Xi R 11 36-67. # # 1% - 5% X n R 38, 43-52/53-65 Altro #

Nessuno. Nessuno. Alcool isopropilico 200-661-7 67-63-0 5% - 10% F, Xi R 11 36-67. # # 1% - 5% X n R 38, 43-52/53-65 Altro # NOME COMMERCIALE DEL PRODOTTO NUNCAS PAVIMENTI PROFUMATI FIORI DI ZAGARA 1. IDENTIFICAZIONE DEL PRODOTTO E DELLA SOCIETÀ 1.1. Identificazione del preparato NUNCAS PAVIMENTI PROFUMATI FIORI DI ZAGARA 1.2.

Dettagli

Ecolush 15/03/2014 1. IDENTIFICAZIONE DELLA SOSTANZA O DELLA MISCELA E DELL'IMPRESA

Ecolush 15/03/2014 1. IDENTIFICAZIONE DELLA SOSTANZA O DELLA MISCELA E DELL'IMPRESA Pagina 1 di 9 1. IDENTIFICAZIONE DELLA SOSTANZA O DELLA MISCELA E DELL'IMPRESA 1.1. Identificatore del prodotto Nome del prodotto: 1.2. Usi pertinenti della sostanza o miscela e usi sconsigliati 1.2.1

Dettagli

Schiuma Antifuoco PUFS 750 (B1) Art. F3892 140

Schiuma Antifuoco PUFS 750 (B1) Art. F3892 140 SCHEDA DATI DI SICUREZZA redatta in conformità alla direttiva 91/155/CE e successive modifiche e integrazioni Schiuma Antifuoco PUFS 750 (B1) Art. F3892 140 1. Elementi identificativi della sostanza o

Dettagli

SCHEDA DATI DI SICUREZZA

SCHEDA DATI DI SICUREZZA SCHEDA DATI DI SICUREZZA 1. Identificazione del prodotto e della società Nome preparato: BIXAN MG Polvere insetticida microgranulare Società: EUROEQUIPE srl Via del Lavoro, 3-40056 Crespellano (BO) Telefono

Dettagli

SCHEDA DI SICUREZZA Filtro in Fibra di Vetro 3 ( 91 / 155 / CEE )

SCHEDA DI SICUREZZA Filtro in Fibra di Vetro 3 ( 91 / 155 / CEE ) 1. ELEMENTI IDENTIFICATORI DELLA SOSTANZA O DEL PREPARATO E DELLA SOCIETA / IMPRESA 1.1. Denominazione commerciale: Paint Stop (260 g/m 2 ) 1.2. Società: D.L.G. sas via Cal de Livera 71/b 31020 VITTORIO

Dettagli

Scheda Dati di Sicurezza

Scheda Dati di Sicurezza Pagina n.1 / 5 Scheda Dati di Sicurezza 1. Identificazione della sostanza / preparato e della Società 1.1 Identificazione della sostanza o preparato Denominazione 1.2 Utilizzazione della sostanza / preparato

Dettagli

radiello : cartuccia adsorbente cod. 145

radiello : cartuccia adsorbente cod. 145 SCHEDA DI DATI DI SICUREZZA radiello : cartuccia adsorbente cod. 145 1. Identificazione del preparato e della società produttrice pag. 2 2. Composizione. Informazioni sugli ingredienti pag. 2 3. Identificazione

Dettagli

Scheda dei Dati di Sicurezza Secondo le Direttive 91/155/CEE

Scheda dei Dati di Sicurezza Secondo le Direttive 91/155/CEE 1. Identificazione della sostanza/preparato e della societá o ditta 1.1 Identificazione della sostanza o del preparato Denominazione secondo l allegato I: Triclorometano estabilizado con etanol 1.2 Nome

Dettagli

SCHEDA DATI DI SICUREZZA Edizione riveduta no : 6. Responsab. della distribuzione

SCHEDA DATI DI SICUREZZA Edizione riveduta no : 6. Responsab. della distribuzione Pagina : 1 êc { C : Corrosivo 8 : Sostanza corrosiva. Pericolo M» Produttore Responsab. della distribuzione Avenue Albert Einstein, 15 Avenue Albert Einstein, 15 1348 Louvain-la-Neuve Belgium 1348 Louvain-la-Neuve

Dettagli

SCHEDA DI DATI DI SICUREZZA

SCHEDA DI DATI DI SICUREZZA SCHEDA DI DATI DI SICUREZZA 1. IDENTIFICAZIONE DELLA SOSTANZA/DEL PREPARATO E DELLA SOCIETÀ/DELL'IMPRESA NOME DEL PRODOTTO: PRODOTTONUMERO : 401750 PIPERIDINE FORNITORE: APPLIED BIOSYSTEMS 7 KINGSLAND

Dettagli

Scheda di dati di sicurezza Ai sensi del Regolamento CE 1907/2006 REACH SBLOB

Scheda di dati di sicurezza Ai sensi del Regolamento CE 1907/2006 REACH SBLOB Pagina: 1/ 6 1. IDENTIFICAZIONE DELLA SOSTANZA O DELLA MISCELA Identificazione della sostanza o della miscela Denominazione commerciale: Usi pertinenti identificati della sostanza o miscela e usi consigliati

Dettagli

SCHEDA DI DATI DI SICUREZZA

SCHEDA DI DATI DI SICUREZZA SCHEDA DI DATI DI SICUREZZA 1. IDENTIFICAZIONE DELLA SOSTANZA/DEL PREPARATO E DELLA SOCIETÀ/DELL'IMPRESA NOME DEL PRODOTTO: PRODOTTONUMERO : 4311320 HI-DI FORMAMIDE NOME DEL KIT: NUMERO DELLA PARTE DEL

Dettagli

Scheda dei dati di sicurezza

Scheda dei dati di sicurezza Scheda dei dati di sicurezza Edizione 1.0 Revisione 04.10.2015 Data di emissione 08.10.2015 Seite 1 von 5 1. Classificazione della sostanza Identificazione della sostanza Identificazione della Triptorelin

Dettagli

SCHEDA DEI DATI DI SICUREZZA

SCHEDA DEI DATI DI SICUREZZA Pagina 1 di 9 SCHEDA DEI DATI DI SICUREZZA NITRATO POTASSICO / MULTIGREEN NK 13.0.46 1. Identificazione del prodotto e dell azienda 1.1. Identificazione della sostanza / preparato: - Denominazione NITRATO

Dettagli

Scheda dei Dati di Sicurezza Secondo le Direttive 91/155/CEE

Scheda dei Dati di Sicurezza Secondo le Direttive 91/155/CEE 30% in metanolo PS 1. Identificazione della sostanza/preparato e della societá o ditta 1.1 Identificazione della sostanza o del preparato Denominazione: Sodio Metilato soluzione 30% in metanolo 1.2 Nome

Dettagli

ACETIKO24 DISPOSITIVO MEDICO DI CLASSE IIB 1. IDENTIFICAZIONE DELLA SOSTANZA/DEL PREPARATO E DELLA SOCIETÀ

ACETIKO24 DISPOSITIVO MEDICO DI CLASSE IIB 1. IDENTIFICAZIONE DELLA SOSTANZA/DEL PREPARATO E DELLA SOCIETÀ SS 05 pagina 1 1. IDENTIFICAZIONE DELLA SOSTANZA/DEL PREPARATO E DELLA SOCIETÀ 1.1 Identificazione del preparato Denominazione chimica: polvere a base di TAED e percarbonato sodico. Classificazione Dispositivo

Dettagli

1. IDENTIFICAZIONE DEL PREPARATO E DELLA SOCIETA PRODUTTRICE. Polvere disperdibile per uso in bagni podali per ruminanti

1. IDENTIFICAZIONE DEL PREPARATO E DELLA SOCIETA PRODUTTRICE. Polvere disperdibile per uso in bagni podali per ruminanti 1. IDENTIFICAZIONE DEL PREPARATO E DELLA SOCIETA PRODUTTRICE Nome Kling-on Blue Descrizione Fornitore Polvere disperdibile per uso in bagni podali per ruminanti Forum Products Ltd 41 51 Brighton Road Redhill

Dettagli

SCHEDA DI SICUREZZA VAPOR GARD DATA DI COMPILAZIONE: MARZO 2001 PAGINA: 1 DI 6 DATA DI REVISIONE: GENNAIO 2006

SCHEDA DI SICUREZZA VAPOR GARD DATA DI COMPILAZIONE: MARZO 2001 PAGINA: 1 DI 6 DATA DI REVISIONE: GENNAIO 2006 SCHEDA DI SICUREZZA VAPOR GARD DATA DI COMPILAZIONE: MARZO 2001 PAGINA: 1 DI 6 1 IDENTIFICAZIONE DELLA SOSTANZA/PREPARATO E DELLA SOCIETA /IMPRESA Identificazione della sostanza/preparato Utilizzazione

Dettagli

SCHEDA DI SICUREZZA secondo direttiva 93/112/CEE PRAESTOL 2540

SCHEDA DI SICUREZZA secondo direttiva 93/112/CEE PRAESTOL 2540 1. ELEMENTI IDENTIFICATIVI DELLA SOSTANZA O DEL PREPARATO E DELLA SOCIETÀ / IMPRESA PRODUTTRICE Informazioni sul prodotto Nome del prodotto : DITTA : Stockhausen GmbH & Co. KG Bäkerpfad 25 47805 Krefeld

Dettagli

Scheda di dati di sicurezza

Scheda di dati di sicurezza Data di stampa: 04.06.2014 Pagina 1 di 6 SEZIONE 1: Identificazione della sostanza o della miscela e della società/impresa 1.1. Identificatore del prodotto 1.2. Usi pertinenti identificati della sostanza

Dettagli

Scheda di sicurezza BIANCO DVR SCHEDA DI SICUREZZA. Direttiva CEE 1999/45 e 67/548

Scheda di sicurezza BIANCO DVR SCHEDA DI SICUREZZA. Direttiva CEE 1999/45 e 67/548 SCHEDA DI SICUREZZA Direttiva CEE 1999/45 e 67/548 1.0 IDENTIFICAZIONE PRODOTTO E SOCIETA' 1.1 Nome commerciale 1.2 Impieghi Pasta pronta per la stampa dei filetti. 1.3 Produttore ed assistenza DATT CHIMICA

Dettagli

1. IDENTIFICAZIONE DELLA SOSTANZA/PREPARATO, DEL PRODOTTO E DELLA SOCIETA

1. IDENTIFICAZIONE DELLA SOSTANZA/PREPARATO, DEL PRODOTTO E DELLA SOCIETA SCHEDA DI SICUREZZA REVISIONE 00 DEL 04/03/2014 1. IDENTIFICAZIONE DELLA SOSTANZA/PREPARATO, DEL PRODOTTO E DELLA SOCIETA 1.1. Identificazione della sostanza o del preparato 1.1.1. Nome commerciale: Unidry

Dettagli

SCHEDA DI SICUREZZA Data di revisione: 30/06/2009

SCHEDA DI SICUREZZA Data di revisione: 30/06/2009 SCHEDA DI SICUREZZA Data di revisione: 30/06/2009 1. IDENTIFICAZIONE DEL PREPARATO E DELLA SOCIETA 1.1 Descrizione commerciale: GRASSELLO 1.2 Usi previsti: Settore industriale: Edilizia Tipo di Impiego:

Dettagli

1. Identificazione della sostanza o della miscela e della società/impresa

1. Identificazione della sostanza o della miscela e della società/impresa Page 1/8 Versione 1.0 Pagina 1 di 8 Data di aggiornamento: 01.03.2013 1. Identificazione della sostanza o della miscela e della società/impresa 1.1 Identificatore del prodotto 1.2 Usi pertinenti identificati

Dettagli

DM-BS 230 DETERGENTE SGRASSANTE CONCENTRATO

DM-BS 230 DETERGENTE SGRASSANTE CONCENTRATO Pagina 1 di 5 DETERGENTE SGRASSANTE ALCALINO CONCENTRATO 1. IDENTIFICAZIONE DEL PRODOTTO E DELLA SOCIETA NOME PRODOTTO: TIPO DI PRODOTTO ED IMPIEGO: NOME DEL DISTRIBUTORE: INDIRIZZO COMPLETO: DETERGENTE

Dettagli

Innu-Science NU-Flow

Innu-Science NU-Flow 1. Identificazione della sostanza o della miscela e della società/impresa 1.1. Identificatore del prodotto Nome commerciale Innu-Science NU-Flow 1.2. Pertinenti usi identificati della sostanza o miscela

Dettagli

Scheda di dati di sicurezza

Scheda di dati di sicurezza Pagina 1 di 5 SEZIONE 1: Identificazione della sostanza o della miscela e della società/impresa 1.1. Identificatore del prodotto 1.2. Usi pertinenti identificati della sostanza o miscela e usi sconsigliati

Dettagli

Scheda di sicurezza ANTISTATICO DATT SCHEDA DI SICUREZZA

Scheda di sicurezza ANTISTATICO DATT SCHEDA DI SICUREZZA SCHEDA DI SICUREZZA 1.0 IDENTIFICAZIONE PRODOTTO E SOCIETA' 1.1 Nome commerciale 1.2 Impieghi Ausiliario per l'industria tessile. 1.3 Produttore ed assistenza DATT CHIMICA SRL Via Clerici, 16 22070 Bulgarograsso

Dettagli

Scheda dei Dati di Sicurezza Secondo le Direttive 91/155/CEE

Scheda dei Dati di Sicurezza Secondo le Direttive 91/155/CEE 142833 Cafeina (R.F.E., USP, BP, Ph. Eur.) PRS-CODEX 1. Identificazione della sostanza/preparato e della societá o ditta 1.1 Identificazione della sostanza o del preparato Denominazione secondo l allegato

Dettagli

ALAR 85 1. ELEMENTI IDENTIFICATIVI DELLA SOSTANZA O DEL PREPARATO E DELLA SOCIETA / IMPRESA PRODUTTRICE

ALAR 85 1. ELEMENTI IDENTIFICATIVI DELLA SOSTANZA O DEL PREPARATO E DELLA SOCIETA / IMPRESA PRODUTTRICE Data di compilazione: 25.06.2003 Data di stampa: 25.09.2003 La Crompton Corporation sollecita il cliente che riceve questa scheda ad esaminarla attentamente per essere informato sui rischi, se ce ne fossero,

Dettagli

Scheda di dati di sicurezza

Scheda di dati di sicurezza Pagina 1 di 5 SEZIONE 1: Identificazione della sostanza o della miscela e della società/impresa 1.1. Identificatore del prodotto 1.2. Usi pertinenti identificati della sostanza o miscela e usi sconsigliati

Dettagli

SCHEDA DI SICUREZZA. ai sensi del regolamento CE 1907/2006 REACH DETERGENTE CONCENTRATO PER IL LAVAGGIO DEI PAVIMETI

SCHEDA DI SICUREZZA. ai sensi del regolamento CE 1907/2006 REACH DETERGENTE CONCENTRATO PER IL LAVAGGIO DEI PAVIMETI SCHEDA DI SICUREZZA ai sensi del regolamento CE 19072006 REACH SEZIONE 1. Identificazione del prodotto e della società Denominazione Commerciale: Tpo di prodotto Fornitore BLU-Technic 5.0 DETERGENTE CONCENTRATO

Dettagli

Caratterizzazione chimica: polvere per soluzione per iniezione o infusione (Principio Attivo: fludarabina fosfato)

Caratterizzazione chimica: polvere per soluzione per iniezione o infusione (Principio Attivo: fludarabina fosfato) FLUDARA I.V. (materiale bulk (sfuso)) 1. Identificazione della sostanza/prodotto e dell azienda/produttore 1.1 Nome commerciale: Fludara i.v. (materiale bulk (sfuso)) 1.2 Uso: prodotto medicinale 1.3 Azienda

Dettagli

Marchi Industriale S.p.A.

Marchi Industriale S.p.A. Marchi Industriale S.p.A. SCHEDA DEI DATI DI SICUREZZA conforme al Regolamento (CE) N.1907/2006 1) Elementi identificatori della sostanza e della Società Nome del prodotto: SODIO BISOLFITO SOLUZIONE Nome

Dettagli

POTASSIO FERROCIANURO

POTASSIO FERROCIANURO POTASSIO FERROCIANURO 1. IDENTIFICAZIONE DELLA SOSTANZA/PREPARATO E DELLA SOCIETÀ/IMPRESA 1.1 Identificatore del prodotto Identificazione della miscela: Nome commerciale: POTASSIO FERROCIANURO Numero CAS:

Dettagli

212312 Tween 20 QP 1. Identificazione della sostanza/preparato e della societá o ditta 1.1 Identificazione della sostanza o del preparato

212312 Tween 20 QP 1. Identificazione della sostanza/preparato e della societá o ditta 1.1 Identificazione della sostanza o del preparato 1. Identificazione della sostanza/preparato e della societá o ditta 1.1 Identificazione della sostanza o del preparato Denominazione: Tween 20 1.2 Nome della societá o ditta: PANREAC QUIMICA, S.A. E 08110

Dettagli

SCHEDA DATI DI SICUREZZA

SCHEDA DATI DI SICUREZZA secondo la Direttiva (EU) No. 1907/2006 Pagina: 1 Data di compilazione: 04.07.2011 Revisione: 15.03.2013 N revisione: 4 SEZIONE 1: Identificazione della sostanza o della miscela e della società/impresa

Dettagli

SCHEDA DI DATI DI SICUREZZA PANNI ASSORBENTI IN POLIPROPILENE

SCHEDA DI DATI DI SICUREZZA PANNI ASSORBENTI IN POLIPROPILENE Data ultima revisione 02-2013 SCHEDA DI DATI DI SICUREZZA In conformità con il regolamento (CE) n. 453/2010 SEZIONE 1: IDENTIFICAZIONE DELLA SOSTANZA O DELLA MISCELA E DELLA SOCIETÀ/IMPRESA 1.1. Identificatore

Dettagli

Scheda dati di sicurezza secondo regolamento (CE) n 1907/2006 e 1272/2008

Scheda dati di sicurezza secondo regolamento (CE) n 1907/2006 e 1272/2008 Scheda dati di sicurezza secondo regolamento (CE) n 1907/2006 e 1272/2008 SACHTLEBEN SR 3 Slurry Data di stampa: 06.03.2015 rielaborata il: 06.03.2015 Revisione: 0 1. IDENTIFICAZIONE DELLA SOSTANZA O DELLA

Dettagli

SCHEDA DI DATI DI SICUREZZA

SCHEDA DI DATI DI SICUREZZA SCHEDA DI DATI DI SICUREZZA 1 IDENTIFICAZIONE DELLA SOSTANZA/DEL PREPARATO E DELLA SOCIETÀ/IMPRESA Nome del prodotto: SODIUM ACETATE Solution Nome del corredo: SOLiD(TM) FRAGMENT SEQUENCING BUFFER KIT

Dettagli

Scheda dei Dati di Sicurezza Secondo le Direttive 91/155/CEE. Denominazione: Verde di Malachite Ossalato (C.I. 42000) Formula: C 52

Scheda dei Dati di Sicurezza Secondo le Direttive 91/155/CEE. Denominazione: Verde di Malachite Ossalato (C.I. 42000) Formula: C 52 1. Identificazione della sostanza/preparato e della societá o ditta 1.1 Identificazione della sostanza o del preparato Denominazione secondo l allegato I: Sales de Acido Oxálico 1.2 Nome della societá

Dettagli

131339 Glicerina PA-ACS-ISO 1. Identificazione della sostanza/preparato e della societá o ditta 1.1 Identificazione della sostanza o del preparato

131339 Glicerina PA-ACS-ISO 1. Identificazione della sostanza/preparato e della societá o ditta 1.1 Identificazione della sostanza o del preparato 1. Identificazione della sostanza/preparato e della societá o ditta 1.1 Identificazione della sostanza o del preparato Denominazione: Glicerina 1.2 Nome della societá o ditta: PANREAC QUIMICA, S.A. E 08110

Dettagli

SCHEDA DATI DI SICUREZZA

SCHEDA DATI DI SICUREZZA pagina 1/5 1. Identificazione della sostanza/miscela e della società/impresa 1.1 Identificatore del prodotto Nome commerciale: 1.2 Utilizzi rilevanti identificati della sostanza o miscela e utilizzi sconsigliati

Dettagli

1. Prodotto / preparazione e dati del produttore

1. Prodotto / preparazione e dati del produttore 1. Prodotto / preparazione e dati del produttore Identificazione del prodotto: Nome commerciale : Produttore : Isel - Automation Tel.: 0049-6672-898-0 Am Leibolzgraben 16 Fax.: 0049-6672-898-888 36132

Dettagli

SCHEDA DI SICUREZZA secondo direttiva 2001/58/CE RTV12C 01P-Bottle (0.800 Lbs-0.363 Kg)

SCHEDA DI SICUREZZA secondo direttiva 2001/58/CE RTV12C 01P-Bottle (0.800 Lbs-0.363 Kg) 1. IDENTIFICAZIONE DELLA SOSTANZA/PREPARATO E DELLA SOCIETÀ/IMPRESA Informazioni sul prodotto Marchio : Società : GE Silicones 260 Hudson River Road 12188 Waterford Telefono : Telefax : +49 (0)214/3072397

Dettagli

SCHEDA DEI DATI DI SICUREZZA ai sensi della Direttiva 91/155/EEC 1 1. Identificazione della sostanza/preparato e della società/impresa. 1.1 Identificazione della sostanza DOXORUBICINA CLORIDRATO 1.2 Identificazione

Dettagli

SCHEDA DI SICUREZZA DEL PREPARATO

SCHEDA DI SICUREZZA DEL PREPARATO SCHEDA DI SICUREZZA DEL PREPARATO 1 IDENTIFICAZIONE PREPARATO E SOCIETA PRODUTTRICE 1.1 Denominazione commerciale : DILUENTE DELCO 1.2 Ditta produttrice : MGR ELECTRO SRL 1.3 Numero telefonico : 02/9660699

Dettagli

Scheda dei Dati di Sicurezza Secondo le Direttive 91/155/CEE

Scheda dei Dati di Sicurezza Secondo le Direttive 91/155/CEE 1. Identificazione della sostanza/preparato e della societá o ditta 1.1 Identificazione della sostanza o del preparato Denominazione secondo l allegato I: Sodio Clorato 1.2 Nome della societá o ditta:

Dettagli

Scheda Dati di Sicurezza

Scheda Dati di Sicurezza Pagina n. 1 / 5 Scheda Dati di Sicurezza 1. Identificazione della sostanza / preparato e della Società 1.1 Identificazione della sostanza o preparato Codice: 199686 Denominazione 1.2 Utilizzazione della

Dettagli

SCHEDA DATI DI SICUREZZA

SCHEDA DATI DI SICUREZZA Pagina: 1 Data di compilazione: 19/10/2015 N revisione: 1 Sezione 1: Identificazione della sostanza o della miscela e della società/impresa 1.1. Identificatore del prodotto Nome del prodotto: Numero EINECS:

Dettagli

SCHEDA DI DATI DI SICUREZZA

SCHEDA DI DATI DI SICUREZZA SCHEDA DI DATI DI SICUREZZA 1. IDENTIFICAZIONE DELLA SOSTANZA/DEL PREPARATO E DELLA SOCIETÀ/DELL'IMPRESA NOME DEL PRODOTTO: PRODOTTONUMERO : 4405890 RNASE COCKTAIL NOME DEL KIT: NUMERO DELLA PARTE DEL

Dettagli

Scheda dati di sicurezza 1907/2006/CE

Scheda dati di sicurezza 1907/2006/CE Scheda dati di sicurezza 1907/2006/CE 1. Identificazione della sostanza e della società 1.1. Identificazione della sostanza o preparato: Idrossiprogesterone 17-Caproato 1.2. Identificazione della società:

Dettagli

SCHEDA DI DATI DI SICUREZZA

SCHEDA DI DATI DI SICUREZZA Data ultima revisione: 1. IDENTIFICAZIONE DELLA SOSTANZA/ PREPARATO E DELLA SOCIETÀ/IMPRESA 1/5 K5331 Vial 2 HER2 FISH pharmdx Kit K5333 Vial 2 TOP2A FISH pharmdx Kit K5599 Vial 2 Histology FISH Accessory

Dettagli

SCHEDA DI INFORMAZIONI TECNICHE E DI SICUREZZA

SCHEDA DI INFORMAZIONI TECNICHE E DI SICUREZZA SCHEDA DI INFORMAZIONI TECNICHE E DI SICUREZZA (DIRETTIVE CEE 88/379-93/112-D.M. SANITA' 28-1-92) 1. - IDENTIFICAZIONE DEL PRODOTTO E DELLA SOCIETA' RESPONSABILE DELL' IMMISSIONE IN COMMERCIO : Nome del

Dettagli

: Mr Muscolo Idraulico gel

: Mr Muscolo Idraulico gel 1. IDENTIFICAZIONE DELLA SOSTANZA/ MISCELA E DELLA SOCIETÀ/DELL'IMPRESA Informazioni sul prodotto Nome del prodotto Utilizzazione della sostanza/della miscela : : Disingorgante Società : S.C. Johnson Italy

Dettagli

SCHEDA DI SICUREZZA. Sezione I - Identificazione del Prodotto e del Produttore. Sezione II - Composizione/Informazione sugli ingredienti

SCHEDA DI SICUREZZA. Sezione I - Identificazione del Prodotto e del Produttore. Sezione II - Composizione/Informazione sugli ingredienti Kerr Italia SpA Nome Commerciale del Prodotto: Mirror 3 Adhesive (V.P.S.) SCHEDA DI SICUREZZA ai sensi della Direttiva Comunitaria 91/155 Sezione I - Identificazione del Prodotto e del Produttore Data

Dettagli

Scheda Dati di Sicurezza

Scheda Dati di Sicurezza Scheda Dati di Sicurezza Pagina n. 1 / 5 1. Identificazione della sostanza / del preparato e della Società 1.1 Identificazione della sostanza o del preparato Codice: 190683 Denominazione 1.2 Uso della

Dettagli

Scheda di dati di sicurezza

Scheda di dati di sicurezza Pagina 1 di 6 SEZIONE 1: Identificazione della sostanza o della miscela e della società/impresa 1.1. Identificatore del prodotto 1.2. Usi pertinenti identificati della sostanza o miscela e usi sconsigliati

Dettagli

Scheda di dati di sicurezza

Scheda di dati di sicurezza Pagina 1 di 6 SEZIONE 1: Identificazione della sostanza o della miscela e della società/impresa 1.1. Identificatore del prodotto 1.2. Usi pertinenti identificati della sostanza o miscela e usi sconsigliati

Dettagli

Scheda di dati di sicurezza

Scheda di dati di sicurezza Pagina 1 di 7 SEZIONE 1: Identificazione della sostanza o della miscela e della società/impresa 1.1. Identificatore del prodotto 1.2. Usi pertinenti identificati della sostanza o miscela e usi sconsigliati

Dettagli

1. Prodotto / preparazione e dati del produttore

1. Prodotto / preparazione e dati del produttore 1. Prodotto / preparazione e dati del produttore Identificazione del prodotto: Nome commerciale : Produttore : Isel - Automation Tel.: 0049-6672-898-0 Am Leibolzgraben 16 Fax.: 0049-6672-898-888 36132

Dettagli

1. IDENTIFICAZIONE DELLA SOSTANZA/PREPARATO E DELLA SOCIETÀ/IMPRESA. Lisozima (proteina enzima).

1. IDENTIFICAZIONE DELLA SOSTANZA/PREPARATO E DELLA SOCIETÀ/IMPRESA. Lisozima (proteina enzima). Oenozym Lyso 1. IDENTIFICAZIONE DELLA SOSTANZA/PREPARATO E DELLA SOCIETÀ/IMPRESA Nome prodotto: Oenozym Lyso Sinonimi: Lisozima (proteina enzima). Sostanza/preparazione: Preparazione enzimatica in polvere

Dettagli

SCHEDA DATI DI SICUREZZA

SCHEDA DATI DI SICUREZZA secondo la Direttiva (EU) No. 1907/2006 Pagina: 1 Data di compilazione: 18.02.2011 Revisione: 15.03.2013 N revisione: 4 SEZIONE 1: Identificazione della sostanza o della miscela e della società/impresa

Dettagli

Xn R22-38-40-48/20/22 Acido acetico 607-002-00-6 64-19-7

Xn R22-38-40-48/20/22 Acido acetico 607-002-00-6 64-19-7 SEZIONE 1 Elementi identificatori del prodotto e dell azienda Nome del prodotto: Codice: HI 83730A-0 Reagente A perossidi (analisi in fiala) HI 83730A-0 Applicazione: Determinazione dei perossidi nell

Dettagli

Scheda di dati di sicurezza Ai sensi del Regolamento CE 1907/2006 REACH Stampato il 01/01/10 Denominazione commerciale: POLIFIM B2

Scheda di dati di sicurezza Ai sensi del Regolamento CE 1907/2006 REACH Stampato il 01/01/10 Denominazione commerciale: POLIFIM B2 Pagina: 1/ 5 1. IDENTIFICAZIONE DELLA SOSTANZA/PREPARATO E DELLA SOCIETA /IMPRESA ml.750 Articolo numero: art.05606 Utilizzazione della Sostanza / del Preparato: Schiuma poliuretanica ad uso manuale e

Dettagli

SCHEDA DI DATI DI SICUREZZA DEL PRODOTTO

SCHEDA DI DATI DI SICUREZZA DEL PRODOTTO SCHEDA DI DATI DI SICUREZZA DEL PRODOTTO 1. Identificazione della sostanza/preparato e della impresa Nome del preparato: Uso del preparato: Fornitore: DAZIDE ENHANCE Regolatore orticolo della crescita

Dettagli

SCHEDA DATI DI SICUREZZA

SCHEDA DATI DI SICUREZZA Scheda Dati di Sicurezza BLATTOXUR GEL - GIUGNO 2010 PAGINE TOTALI 5 - Pagina 1 /5 SCHEDA DATI DI SICUREZZA 1. IDETIFICAZIONE DEL PRODOTTO E DELLA SOCIETA Nome: BLATTOXUR GEL Presidio medico chirurgico

Dettagli

Secondo al regolamento (CE) n. 1907/2006 (REACH) Articolo 31 e Allegato II CONFIX. Redatta e stampata il: 15/12/2007 Pagina 1/10

Secondo al regolamento (CE) n. 1907/2006 (REACH) Articolo 31 e Allegato II CONFIX. Redatta e stampata il: 15/12/2007 Pagina 1/10 TECHNO SYSTEMS ITALIA srl SCHEDA DI SICUREZZA Secondo al regolamento (CE) n. 1907/2006 (REACH) Articolo 31 e Allegato II CONFIX Redatta e stampata il: 15/12/2007 Pagina 1/10 1 IDENTIFICAZIONE DEL PRODOTTO

Dettagli

SCHEDA DI SICUREZZA 1- IDENTIFICAZIONE DEL PRODOTTO CHIMICO E DELLA SOCIETA

SCHEDA DI SICUREZZA 1- IDENTIFICAZIONE DEL PRODOTTO CHIMICO E DELLA SOCIETA SCHEDA DI SICUREZZA 1- IDENTIFICAZIONE DEL PRODOTTO CHIMICO E DELLA SOCIETA Nome prodotto: Fornitore: RESIL LIQUID SIMEX ITALIA S.r.l. Via Alessio Olivieri 170 Cap 00124 Roma Italia Tel:+39 06 50 98 522

Dettagli