Indice. 3 PARTE PRIMA La Restaurazione, la sua crisi e i Risorgimenti nazionali ( ) 5 Caratteri dell epoca

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "Indice. 3 PARTE PRIMA La Restaurazione, la sua crisi e i Risorgimenti nazionali (1815-1870) 5 Caratteri dell epoca"

Transcript

1 Indice IXX Premessa alla nuova edizione 3 PARTE PRIMA La Restaurazione, la sua crisi e i Risorgimenti nazionali ( ) 5 Caratteri dell epoca 7 CAPITOLO 1 La Restaurazione e i suoi limiti Il Congresso di Vienna La sistemazione territoriale dell Europa e gli strumenti di stabilizzazione I motivi di debolezza del disegno restauratore La rivolta e l indipendenza della Grecia I moti in Spagna e in Italia Il declino del sistema della Restaurazione 21 Sintesi 23 CAPITOLO 2 Crisi e dissoluzione del sistema della Restaurazione L età di Luigi Filippo d Orléans Le rivoluzioni del 1830 e Le premesse del Democratici e liberali nel Risorgimento italiano Il biennio delle riforme 39 Sintesi 41 CAPITOLO 3 L Europa rivoluzionaria Il 48 francese Il 48 austriaco Il 48 in Prussia e nella Confederazione germanica Il 48 in Italia. La fase dinastica Il 48 in Italia. La fase democratica 60 Sintesi

2 VI Indice 61 CAPITOLO 4 L età di Napoleone III La Francia alla ricerca di una nuova grandeur Il Regno Unito guida del liberalismo europeo L Austria «vecchia e tarlata nave» La Prussia potenza espansiva ed in crescita La Russia della difficile modernizzazione Il «malato d Oriente»: l Impero Ottomano Gli stati minori 83 Sintesi 85 CAPITOLO 5 L Unità d Italia La sconfitta e la restaurazione reazionaria Il Piemonte liberale Democratici e mazziniani La Seconda guerra d Indipendenza L impresa dei Mille e l Unità d Italia Il brigantaggio e l emergere della questione meridionale Questioni interne dopo l Unità Questioni internazionali dopo l Unità 108 Sintesi 109 Approfondimenti bibliografi ci 113 Cronologia 117 PARTE SECONDA L Europa e il mondo dalla conclusione dei risorgimenti nazionali alla Grande guerra ( ) 119 Caratteri dell epoca 121 CAPITOLO 6 Gli imperi centrorientali: Germania, Austria e Russia La guerra franco-prussiana tornante della storia d Europa Il primo decennio di governo bismarckiano del Reich unito La questione d Oriente Il congresso di Berlino del Bismarck e la faticosa ricostituzione del sistema di alleanze negli anni Ottanta La scuola storica tedesca e il nuovo modello di sviluppo economico La lotta antisocialista di Bismarck La caduta di Bismarck L Austria-Ungheria: Le difficoltà di un impero duale La questione della Bosnia-Erzegovina e la crisi dell impero La Russia di Alessandro II e le «grandi riforme»

3 Indice VII La svolta reazionaria di Alessandro III La nascita dei partiti di modello occidentale La sconfitta col Giappone e le nuove riforme 146 Sintesi 147 CAPITOLO 7 Francia, Inghilterra e Spagna La nascita della Terza Repubblica e la comune di Parigi La stabilizzazione della Repubblica e le riforme Dal tentato colpo di stato di Boulanger al caso Dreyfus Inghilterra, potenza leader nel mondo Il declino britannico di fine secolo Trade Unions e Labour party Riforma costituzionale e declino dei Lords Il tentativo di importare il modello britannico in Spagna La guerra ispano-americana e le sue conseguenze 158 Sintesi 159 CAPITOLO 8 L Italia e l ascesa di una potenza debole Il governo della Destra storica La questione romana dopo il L avvento al potere della Sinistra La stagione dei governi Depretis La riforma elettorale e l impossibile introduzione del modello britannico La Triplice Alleanza, cornice della politica estera italiana fino alla guerra La svolta protezionista e l emigrazione Le riforme di Crispi e l accentuato triplicismo Scandali bancari e nascita della Banca d Italia Crispi, i socialisti e la sconfitta di Adua La crisi di fine secolo La svolta liberale Le riforme di Giolitti La crisi del giolittismo 182 Sintesi 183 CAPITOLO 9 Le origini del secolo dell America. America e Giappone: le potenze emergenti Gli Stati Uniti e la normalizzazione dopo la guerra civile La crescita economica L età progressista da T. Roosevelt a W. Wilson America Latina. Un modello di dipendenza semicoloniale Un modello originale di modernizzazione

4 VIII Indice L espansione asiatica del Giappone e l intervento nella Grande guerra 192 Sintesi 193 CAPITOLO 10 Culture e ideologie nell età del dominio della borghesia europea Positivismo e prassi storica Karl Marx fra positivismo e azione rivoluzionaria L evoluzionismo nelle sue valenze politiche interne e internazionali Il costituzionalismo e la sua crisi Relativismo, irrazionalismo e declino dell idea di progresso I partiti politici in Europa e la revisione dei modelli di rappresentanza L esperienza peculiare dei partiti politici americani Le «borghesie» europee e la loro evoluzione I caratteri del movimento operaio e socialista europeo L Associazione Internazionale dei Lavoratori I congressi fondanti della Seconda Internazionale e le due anime del socialismo europeo Il movimento operaio e socialista in Inghilterra e in Germania e le relazioni fra sindacato e partito Il movimento operaio e socialista in Francia e i riflessi del sindacalismo rivoluzionario Il movimento operaio e socialista in Russia e la tesi leninista della dittatura del proletariato Il movimento operaio e socialista in Italia e la questione della mancata nazionalizzazione delle masse 222 Sintesi 223 CAPITOLO 11 Popolazione, agricoltura, industria, finanza e commercio La crescita demografica Rivoluzione agronomica e capitalizzazione delle campagne Dinamiche di sviluppo industriale ed equilibri di potenza La finanza e il sistema bancario Sviluppo del commercio e globalizzazione dei mercati 232 Sintesi 233 CAPITOLO 12 Relazioni internazionali e politica coloniale dopo la caduta di Bismarck Il Congresso di Berlino ( ) e l espansione imperiale degli stati europei Gran Bretagna e Francia nell Africa nera L avvicinamento franco-russo La nuova politica tedesca La guerra boera

5 Indice IX Convergenze franco-britanniche sulla questione del Marocco La conquista della Cirenaica e della Tripolitania La questione della Bosnia-Erzegovina Le guerre balcaniche 243 Sintesi 244 Approfondimenti bibliografi ci 246 Cronologia 249 PARTE TERZA Le due guerre europee e la distruzione dell Europa ( ) 251 Caratteri dell epoca 253 CAPITOLO 13 La Grande guerra Il detonatore del conflitto Contesto internazionale di crisi e avvio del conflitto I partiti socialisti europei e la guerra L allargamento del conflitto e l intervento degli USA Evoluzione militare del conflitto L armistizio e il mito della pugnalata alle spalle all esercito tedesco 266 Sintesi 267 CAPITOLO 14 L Italia in guerra La frattura fra interventisti e neutralisti e le sue conseguenze Sonnino e il Patto di Londra Evoluzione politica e militare del conflitto 274 Sintesi 275 CAPITOLO 15 La rivoluzione russa La caduta dello zar e i governi L vov e Kerenskij La dottrina di Lenin La Rivoluzione d ottobre Comunismo di guerra e Comintern La nuova politica economica e la successione a Lenin 283 Sintesi 285 CAPITOLO 16 Il dopoguerra e la mancata stabilizzazione internazionale Cultura del dopoguerra, la società di massa e globalizzazione dei sistemi di potenza L anomalia delle relazioni internazionali fra le due guerre I trattati di pace e la sistemazione geopolitica del dopoguerra

6 X Indice La diplomazia italiana e la questione di Fiume La sistemazione della Germania e la questione delle riparazioni 294 Sintesi 295 CAPITOLO 17 Gli anni Venti Il mutamento dei sistemi politici degli stati nazionali europei Stati Uniti, laboratorio del mondo Gran Bretagna, declino imperiale e stabilizzazione democratica Francia, sviluppo economico e transizione democratica La Repubblica di Weimar e la stabilizzazione democratica mancata 306 Sintesi 307 CAPITOLO 18 Italia: crisi dello stato liberale, biennio rosso e dittatura fascista Crisi politica e istituzionale del dopoguerra Aspetti economici e sociali della crisi La legislatura Giolitti e i fascisti La marcia su Roma La legge elettorale Acerbo e la costruzione della maggioranza fascista in Parlamento Il delitto Matteotti e l Aventino La costruzione della dittatura Antifascismo e fuoriuscitismo La svolta protezionista e «quota 90» 324 Sintesi 325 CAPITOLO 19 La grande crisi e le sue conseguenze: Europa e Stati Uniti Le origini La grande crisi Gran Bretagna. L impatto della grande crisi Francia. Crisi, appeasement e dissoluzione della Repubblica Gli Stati Uniti. Franklin D. Roosevelt e il new deal 335 Sintesi 337 CAPITOLO 20 Colonie e regimi semicoloniali: America latina, Medio Oriente, Africa ed Asia Dipendenza economica e dominio oligarchico USA e America Latina Le correnti nazionaliste del mondo arabo e la questione della Palestina Commonwealth e colonie francesi e olandesi d Oriente

7 Indice XI Le colonie dell Africa nera Cina. Dalla fine dell Impero alla Repubblica di Chang Kai Shek L imperialismo giapponese nel Sud-Est asiatico 350 Sintesi 351 CAPITOLO 21 Le dittature degli anni Trenta Fascismo e nazionalsocialismo in chiave comparata La specificità della dittatura fascista Il disegno totalitario di Mussolini La grande crisi, Hitler al potere e la distruzione della Repubblica La dittatura tedesca La dittatura staliniana e le grandi purghe La politica estera di Stalin 366 Sintesi 367 CAPITOLO 22 La guerra che torna La Spagna dalla dittatura di Primo de Rivera alla Repubblica La guerra civile spagnola e la comunità internazionale Dal Patto a quattro alla Conferenza di Stresa Il disegno di costruzione della «Grande Germania» Dal disegno della Grande Germania all obiettivo dello spazio vitale Il riallineamento delle alleanze L obiettivo hitleriano della guerra limitata Dal conflitto europeo al conflitto mondiale 386 Sintesi 387 Approfondimenti bibliografi ci 390 Cronologia 395 PARTE QUARTA Guerra calda e guerra fredda. Il conflitto globale ( ) 397 Caratteri dell epoca 399 CAPITOLO 23 La «strana» globalizzazione del conflitto Unione Sovietica e Stati Uniti in guerra La questione del secondo fronte L evoluzione militare del conflitto nel biennio La guerra in Estremo Oriente Il 1943, anno di svolta sul fronte occidentale La Polonia e le zone d influenza

8 XII Indice Gli alleati, la Francia e la Resistenza nei Balcani Vichy e la resistenza francese Le Conferenze di Yalta e di Potsdam 418 Sintesi 419 CAPITOLO 24 La guerra in Italia La satellizzazione al Reich e il disfacimento del fronte interno I 45 giorni di Badoglio Il Comitato di Liberazione nazionale La Repubblica sociale Il riconoscimento sovietico del governo Badoglio e la svolta di Salerno del PCI I governi Bonomi e l ultimo anno di guerra 429 Sintesi 431 CAPITOLO 25 La costruzione di un sistema bipolare La guerra fredda Il disegno americano e la Conferenza di Bretton Woods Il disegno sovietico Il declino britannico e la svolta laburista L irrisolta questione della Germania Il blocco di Berlino e la nascita delle due Germanie I trattati di pace con gli ex alleati della Germania La costruzione del sistema di potere sovietico nell Europa orientale L anomalia jugoslava Cominform e Comecon Piano Marshall e Alleanza Atlantica La guerra di Corea 454 Sintesi 455 CAPITOLO 26 L avvio della decolonizzazione nel dopoguerra L impatto delle due guerre mondiali Gran Bretagna, Francia e la decolonizzazione L indipendenza dell India La Francia e la guerra in Indocina L Africa sprofonda L indipendenza dell Algeria e dell Africa nera francese La decolonizzazione britannica La questione dei confini delle ex colonie africane

9 Indice XIII Decolonizzazione e guerra fredda 468 Sintesi 469 CAPITOLO 27 L Italia della ricostruzione Il dopoguerra italiano da Parri a De Gasperi Il referendum istituzionale e l Assemblea Costituente La rottura dell alleanza tripartita e il monocolore De Gasperi Le elezioni del 18 aprile Le scelte della prima legislatura repubblicana La grande trasformazione economica e sociale italiana 482 Sintesi 483 CAPITOLO 28 L Unione Sovietica La ricostruzione nell Unione Sovietica La successione a Stalin e il «disgelo» La svolta sovietica in politica estera e la «coesistenza pacifica» L imposizione del modello sovietico e il disgelo nell Europa orientale Il XX Congresso del PCUS e la destalinizzazione La destabilizzazione nei paesi dell Europa orientale e la repressione ungherese Crisi in Medio Oriente e seconda guerra arabo-israeliana Gli effetti della crisi del Gli effetti della destabilizzazione nel partito comunista italiano La questione di Berlino e la costruzione del muro 498 Sintesi 499 CAPITOLO 29 Stati Uniti e Giappone nel primo ventennio postbellico Truman e il dopoguerra americano Eisenhower e la «caccia alle streghe» La politica del roll back L America della «grande opportunità» John F. Kennedy e la «nuova frontiera» La politica estera di Kennedy La crisi dei missili sovietici a Cuba Lindon B. Johnson e il progetto di «grande società» Il coinvolgimento diretto degli Stati Uniti nella guerra del Vietnam Le condizioni del miracolo economico giapponese Il dualismo dell economia giapponese Le relazioni commerciali con gli Stati Uniti e la crisi petrolifera 515 Sintesi

10 XIV Indice 517 CAPITOLO 30 America centrale e meridionale L Argentina e il movimento giustizialista di Perón La rielaborazione della dottrina Monroe in chiave anticomunista Fidel Castro e la nascita della Repubblica Socialista di Cuba La diffusione dei regimi militari Il Cile di Salvador Allende 523 Sintesi 525 CAPITOLO 31 L Europa occidentale I difficili esordi della Quarta Repubblica francese La crisi della Quarta e la nascita della Quinta Repubblica Le difficili relazioni fra Francia e Gran Bretagna La Francia, la Repubblica Federale Tedesca e il disegno dell «Europa carolingia» L «Europa delle patrie» Le origini dell integrazione europea La Comunità del Carbone e dell Acciaio e la Comunità Europea di Difesa I Trattati di Roma e la nascita della CEE L antiamericanismo dell ultimo De Gaulle Il 68 francese e l uscita di scena del generale 543 Sintesi 545 CAPITOLO 32 L Italia del centrosinistra Le condizioni interne e internazionali per la svolta di centrosinistra in Italia I nuovi canoni della politica economica La crisi Tambroni Il programma di centrosinistra Il rallentamento della crescita La riunificazione socialista Le elezioni del 68 e la crisi del centrosinistra 552 Sintesi 553 CAPITOLO 33 Il Medio Oriente dopo la crisi del Il Medio Oriente e il consolidarsi dell identità araba La questione della Palestina La politica di Nasser La guerra dei sei giorni 559 Sintesi 561 CAPITOLO 34 Cina e India Il modello sovietico e la collettivizzazione delle campagne La campagna dei «cento fiori»

11 Indice XV Il «grande balzo in avanti» La «rivoluzione culturale» e la resa dei conti L uscita dall isolamento internazionale La stabilizzazione della democrazia indiana Le relazioni con la Cina e col Pakistan e il neutralismo filosovietico La politica di Indirā Gandhi 569 Sintesi 571 CAPITOLO 35 Le relazioni politiche ed economiche internazionali negli anni Settanta e Ottanta La svolta degli anni Settanta La fine del ciclo economico del dopoguerra La trasformazione dei sistemi produttivi Effetti della svolta per URSS e Terzo Mondo L apertura alla Cina comunista e il fallimento vietnamita Il risveglio dell Islam Distensione internazionale e Conferenza di Helsinki Fine della distensione e declino dell Unione Sovietica 586 Sintesi 587 CAPITOLO 36 USA e URSS Nixon e l esaurirsi dell era «liberal» Lo scandalo del Watergate e la crisi americana Carter e la battaglia per i diritti civili Reagan e l orgoglio americano Bush sr. e la transizione dalle vecchie alle nuove relazioni internazionali L ultimo Chruščëv Da Chruščëv a Brežnev La primavera di Praga e la dottrina della sovranità limitata Brežnev: rafforzamento militare e indebolimento economico e sociale Gorbačëv e la transizione fallita La Cecoslovacchia e l eco della Conferenza di Helsinki L esaurimento del regime comunista in Ungheria Polonia. Solidarność piega il regime 604 Sintesi 605 CAPITOLO 37 L Europa occidentale negli anni Settanta e Ottanta: democratizzazione e rilancio dell integrazione La Ostpolitik di Willy Brandt Schmidt, Kohl e la nuova Ostpolitik La crisi britannica degli anni Settanta La svolta di Margaret Thatcher e la fine delle politiche keynesiane Il conflitto per le isole Falklands (Malvinas)

12 XVI Indice La questione irrisolta dell Irlanda del Nord La Quinta Repubblica: dal gollismo ideologico al gollismo pragmatico Mitterrand, Chirac e la riorganizzazione bipolare del sistema politico francese La Spagna dal franchismo alla democraziae La transizione portoghese alla democrazia Dittatura militare e democrazia in Grecia Nuovi passi verso l integrazione europea 621 Sintesi 623 CAPITOLO 38 Italia: la ricerca fallita della stabilizzazione politica La lunga crisi italiana Legge sul divorzio e crisi della DC Terrorismo nero e strategia della tensione Effetti della scissione socialista L avanzata del PCI e l anomalo bipolarismo italiano Fattori economici di crisi Ascesa e declino del sindacato confederale Compromesso storico e solidarietà nazionale Le Brigate rosse e l attacco allo stato Esaurimento della solidarietà nazionale e transizione verso il pentapartito Lo scandalo della loggia P2 e il declino della DC Craxi, De Mita e la ricerca di una nuova leadership Crisi ed esaurimento del sistema dei partiti 639 Sintesi 641 CAPITOLO 39 Verso il secolo dell Asia La Cina di Deng Xiaoping Riforma economica ed economia di mercato India: sviluppo economico e conflitti etnico-religiosi Il Giappone fra slancio internazionale ed orgoglio nazionale 646 Sintesi 647 Approfondimenti bibliografi ci 651 Cronologia 661 PARTE QUINTA Verso un mondo multipolare. La caduta del muro di Berlino e la nuova globalizzazione ( ) 663 Caratteri dell epoca 665 CAPITOLO 40 La fine della guerra fredda URSS. Il fallimento della perestroika e della glasnost Si riparte dall Europa

13 Indice XVII La dissoluzione dell Unione Sovietica Da El'cin a Putin Crisi e ripresa dell economia russa 674 Sintesi 675 CAPITOLO 41 Le relazioni politiche ed economiche internazionali dopo la fine della guerra fredda Una lunga transizione politica La guerra del Golfo Crisi balcanica La crisi della Somalia e le guerre dimenticate L 11 settembre Le relazioni internazionali dopo l 11 settembre Globalizzazione economica e finanziaria La grande crisi economica Le distorsioni dello sviluppo Neoregionalismo 696 Sintesi 697 CAPITOLO 42 Stati Uniti: gli anni della «pax americana» e del «declino» La fine della guerra fredda e la superpotenza solitaria Da Bush a Clinton La seconda guerra del Golfo e il fallimento della politica di Bush jr L amministrazione Obama 706 Sintesi 707 CAPITOLO 43 America Latina: democratizzazione e diffusione del corso del dollaro Gli effetti della globalizzazione nell America latina Il caso del Chiapas La crisi argentina e le presidenze Kirchner Brasile e Venezuela 712 Sintesi 713 CAPITOLO 44 L Unione Europea, nuovo soggetto internazionale Le nuove istituzioni europee L Unione Europea e gli effetti della globalizzazione La Germania riunificata La crisi del welfare in Francia La Gran Bretagna del dopo Thatcher e di Tony Blair 722 Sintesi 723 CAPITOLO 45 Medio Oriente fra luci e ombre Mondo arabo e Afghanistan L Algeria e la crisi delle forze laiche

14 XVIII Indice Iran, Iraq, Libano e Siria Israele e Palestina: dall occupazione del Libano al muro Terrorismo e fondamentalismo islamico La «primavera» araba 730 Sintesi 731 CAPITOLO 46 Africa subsahariana La marginalizzazione dell Africa nera Il fallimento dell Unione Africana Le prospettive africane 734 Sintesi 735 CAPITOLO 47 La transizione italiana Declino e dissoluzione dei partiti tradizionali L emersione di nuovi soggetti politici La nuova legge elettorale e la mancata riforma istituzionale Crisi finanziaria e attacco mafioso allo stato La concertazione Alleanza Nazionale e Forza Italia L Ulivo e l euro La lunga legislatura di Berlusconi ( ) Il ritorno di Prodi ( ) Da Berlusconi a Letta ( ) 758 Sintesi 759 CAPITOLO 48 L affermazione delle potenze asiatiche Cina: capitalismo e ferreo dominio del PCC La politica estera cinese: da potenza regionale a potenza globale? India: crisi del sistema politico e crescita economica La politica estera multipolare di Nuova Delhi Il Giappone dal boom degli anni Ottanta alla crisi del partito liberaldemocratico La politica estera di Tokyo 768 Sintesi 769 Approfondimenti bibliografi ci 773 Cronologia 773 Indice dei nomi

LA DECOLONIZZAZIONE. Nel 1947 l India diventa indipendente

LA DECOLONIZZAZIONE. Nel 1947 l India diventa indipendente LA DECOLONIZZAZIONE Nel 1939 quasi 4.000.000 km quadrati di terre e 710 milioni di persone (meno di un terzo del totale) erano sottoposti al dominio coloniale di una potenza europea. Nel 1941, in piena

Dettagli

Già negli anni precedenti, la nostra scuola. problematiche dello sviluppo sostenibile, consentendo a noi alunni di partecipare a

Già negli anni precedenti, la nostra scuola. problematiche dello sviluppo sostenibile, consentendo a noi alunni di partecipare a Già negli anni precedenti, la nostra scuola si è dimostrata t sensibile alle problematiche dello sviluppo sostenibile, consentendo a noi alunni di partecipare a stage in aziende e in centri di ricerca

Dettagli

Il Quarantotto. 1. Cause di una rivoluzione

Il Quarantotto. 1. Cause di una rivoluzione Il Quarantotto 1. Cause di una rivoluzione Una crisi di tipo nuovo Intorno alla metà del 1800 una serie di ondate rivoluzionarie in Europa fece crollare l ordine della Restaurazione. Occorre comprendere

Dettagli

Agricoltura Bio nel mondo: la superficie

Agricoltura Bio nel mondo: la superficie Agricoltura Bio nel mondo: la superficie L agricoltura biologica occupa una superficie di circa 37,04 milioni di ettari nel 2010. Le dimensioni a livello globale sono rimaste pressoché stabili rispetto

Dettagli

Le nuove fonti di energia

Le nuove fonti di energia Le nuove fonti di energia Da questo numero della Newsletter verranno proposti alcuni approfondimenti sui temi dell energia e dell ambiente e sul loro impatto sul commercio mondiale osservandone, in particolare,

Dettagli

GLI OPERATORI DELLA COOPERAZIONE INTERNAZIONALE. Anno 2011

GLI OPERATORI DELLA COOPERAZIONE INTERNAZIONALE. Anno 2011 GLI OPERATORI DELLA COOPERAZIONE INTERNAZIONALE Anno 2011 La rilevazione riguarda gli operatori della cooperazione internazionale che hanno usufruito dell assistenza assicurativa della Siscos. Definizione

Dettagli

Gli STRUMENTI della DEMOCRAZIA

Gli STRUMENTI della DEMOCRAZIA Fulco Lanchester Gli STRUMENTI della DEMOCRAZIA Lezioni di Diritto costituzionale comparato.-,->'j.*v-;.j.,,* Giuffre Editore INDICE SOMMARIO Premessa Capitolo I LA COMPARAZIONE GIUSPUBBLICISTICA 1. L'ambito

Dettagli

L UNIONE EUROPEA. L Unione europea, invece, è una grande famiglia di 27 Stati 1 europei con più di 450 milioni di abitanti

L UNIONE EUROPEA. L Unione europea, invece, è una grande famiglia di 27 Stati 1 europei con più di 450 milioni di abitanti L UNIONE EUROPEA Prima di iniziare è importante capire la differenza tra Europa e Unione europea. L Europa è uno dei cinque continenti, insieme all Africa, all America, all Asia e all Oceania. Esso si

Dettagli

Humana comoedia. Una riflessione sulla condizione umana oggi

Humana comoedia. Una riflessione sulla condizione umana oggi Humana comoedia Una riflessione sulla condizione umana oggi Biagio Pittaro HUMANA COMOEDIA Una riflessione sulla condizione umana oggi saggio www.booksprintedizioni.it Copyright 2013 Biagio Pittaro Tutti

Dettagli

Sistematica di Ratisbona Classi principali per ARTE (LH LO)

Sistematica di Ratisbona Classi principali per ARTE (LH LO) Sistematica di Ratisbona Classi principali per ARTE (LH LO) La presente raccolta comprende solo le voci principali della classificazione di Ratisbona relativa all arte (LH LO) INDICE LD 3000 - LD 8000

Dettagli

L età dei totalitarismi: gli anni Trenta

L età dei totalitarismi: gli anni Trenta L età dei totalitarismi - Pagina 1 di 5 L età dei totalitarismi 1. Economia e società negli anni '30 (la crisi del 1929) 2. L'età dei totalitarismi (gli anni 30) 3. L'Italia fascista 4. Il tramonto del

Dettagli

NEL 1600. Ma la prima metà del '600 fu dominata dalla guerra dei Trent'anni. combattuta dal 1618 al 1648

NEL 1600. Ma la prima metà del '600 fu dominata dalla guerra dei Trent'anni. combattuta dal 1618 al 1648 NEL 1600 1. c'erano Stati che avevano perso importanza = SPAGNA ITALIA- GERMANIA 2. altri che stavano acquisendo importanza = OLANDA INGHILTERRA FRANCIA Ma la prima metà del '600 fu dominata dalla guerra

Dettagli

Salentini nel mondo. Le statistiche ufficiali. Provincia di Lecce

Salentini nel mondo. Le statistiche ufficiali. Provincia di Lecce Salentini nel mondo Le statistiche ufficiali Provincia di Lecce 1 I SALENTINI NEL MONDO, OGGI 150 ANNI DI PARTENZE DAL SALENTO I TRASFERIMENTI ALL ESTERO NEL TERZO MILLENNIO 2 I SALENTINI NEL MONDO, OGGI

Dettagli

La geopolitica della crisi. Passate esperienze e attuali scenari

La geopolitica della crisi. Passate esperienze e attuali scenari La geopolitica della crisi. Passate esperienze e attuali scenari Appunti del seminario tenuto presso l'università di Trieste - Scienze Internazionali e Diplomatiche di Gorizia - insegnamento di Geografia

Dettagli

FIAMP ANALISI IMPORT EXPORT DEI SETTORI ADERENTI A FIAMP

FIAMP ANALISI IMPORT EXPORT DEI SETTORI ADERENTI A FIAMP FIAMP FEDERAZIONE ITALIANA DELL ACCESSORIO MODA E PERSONA AIMPES ASSOCIAZIONE ITALIANA MANIFATTURIERI PELLI E SUCCEDANEI ANCI ASSOCIAZIONE NAZIONALE CALZATURIFICI ITALIANI ANFAO ASSOCIAZIONE NAZIONALE

Dettagli

INTERSCAMBIO USA - Mondo gennaio - marzo Valori in milioni di dollari. INTERSCAMBIO USA - Unione Europea gennaio - marzo Valori in milioni di dollari

INTERSCAMBIO USA - Mondo gennaio - marzo Valori in milioni di dollari. INTERSCAMBIO USA - Unione Europea gennaio - marzo Valori in milioni di dollari INTERSCAMBIO USA - Mondo 2011 2012 Var. IMPORT USA dal Mondo 508.850 552.432 8,56% EXPORT USA verso il Mondo 351.109 381.471 8,65% Saldo Commerciale - 157.741-170.961 INTERSCAMBIO USA - Unione Europea

Dettagli

Costruire un Partito Democratico Europeo Un Manifesto

Costruire un Partito Democratico Europeo Un Manifesto Costruire un Partito Democratico Europeo Un Manifesto Ci sono momenti nella storia in cui i popoli sono chiamati a compiere scelte decisive. Per noi europei, l inizio del XXI secolo rappresenta uno di

Dettagli

La cittadinanza in Europa. Deborah Erminio

La cittadinanza in Europa. Deborah Erminio La cittadinanza in Europa Deborah Erminio Dicembre 2012 La normativa per l acquisizione della cittadinanza nei diversi Paesi dell Unione europea varia considerevolmente da paese a paese e richiama diversi

Dettagli

Liceo Don Lorenzo Milani Romano di Lombardia

Liceo Don Lorenzo Milani Romano di Lombardia Lo Stato Cos è lo Stato Definizione ed elementi Organizzazione politica Lo Stato è un ente, un organizzazione che si forma quando un popolo che vive entro un territorio determinato, si sottopone all autorità

Dettagli

Che cos è la società di massa

Che cos è la società di massa Che cos è la società di massa La definizione La società di massa è la nostra società. Una società caratterizzata dal :

Dettagli

I dati Import-Export. 1 semestre 2014

I dati Import-Export. 1 semestre 2014 I dati Import-Export 1 semestre 2014 Import, Export e bilancia commerciale (valori in euro) Provincia di Mantova, Lombardia e Italia, 1 semestre 2014 (dati provvisori) import 2014 provvisorio export saldo

Dettagli

Dal Morgarten a Vienna, tra mito e storiografia

Dal Morgarten a Vienna, tra mito e storiografia ANNIVERSARI STORICI Dal Morgarten a Vienna, tra mito e storiografia Di Andrea Tognina Altre lingue: 5 15 MARZO 2015-11:00 Un memoriale di Marignano: l'ossario dei caduti della battaglia conservato a Santa

Dettagli

1 I PRIMI PASSI DELLA COMUNITÀ E LA SUA EVOLUZIONE

1 I PRIMI PASSI DELLA COMUNITÀ E LA SUA EVOLUZIONE 1 I PRIMI PASSI DELLA COMUNITÀ E LA SUA EVOLUZIONE Per secoli l Europa è stata teatro di conflitti, tensioni e divisioni, ma dopo gli orrori della seconda Guerra Mondiale il continente ha visto risorgere

Dettagli

Il regime fiscale degli interessi sui Titoli di Stato

Il regime fiscale degli interessi sui Titoli di Stato Il regime fiscale degli interessi sui Titoli di Stato Fonti normative Il principale testo normativo che disciplina il regime fiscale degli interessi sui Titoli di Stato è il decreto legislativo 1 aprile

Dettagli

All inizio del diciannovesimo

All inizio del diciannovesimo Atlante 11 Un mondo di città All inizio del diciannovesimo secolo, il nostro pianeta contava un miliardo di esseri umani. All alba del ventunesimo ne accoglie sette. Questa esplosione demografica, che

Dettagli

I problemi dell Inghilterra negli anni Venti

I problemi dell Inghilterra negli anni Venti I problemi dell Inghilterra negli anni Venti IPerteSto La nascita del Partito laburista In Gran Bretagna, dalla metà del xix secolo, si alternavano alla guida del governo il Partito liberale, che rappresentava

Dettagli

Note di Alfredo Reichlin. Per il Congresso del Partito Democratico. Il problema che sta davanti al Congresso del PD è quello di una

Note di Alfredo Reichlin. Per il Congresso del Partito Democratico. Il problema che sta davanti al Congresso del PD è quello di una Note di Alfredo Reichlin Per il Congresso del Partito Democratico Il problema che sta davanti al Congresso del PD è quello di una svolta. La necessità di un grande cambiamento. Si tratta del fatto che

Dettagli

L agricoltura tradizionale

L agricoltura tradizionale L agricoltura tradizionale Prima dell industria la grande maggioranza della popolazione (60-90%) viveva sulla e della terra Nell Europa occidentale e mediterranea gli uomini erano legati alla terra da

Dettagli

MATERIALE DI STORIA PER LA TERZA PROVA (TIPOLOGIA C ). ECONOMIA, FINANZA, FISCO.

MATERIALE DI STORIA PER LA TERZA PROVA (TIPOLOGIA C ). ECONOMIA, FINANZA, FISCO. MATERIALE DI STORIA PER LA TERZA PROVA (TIPOLOGIA C ). ECONOMIA, FINANZA, FISCO. di A. Lalomia Premessa Si propongono di seguito venticinque items di Storia da utilizzare per una terza prova su argomenti

Dettagli

Q1 2014. Previsioni. Manpower sull Occupazione Italia. Indagine Manpower

Q1 2014. Previsioni. Manpower sull Occupazione Italia. Indagine Manpower Previsioni Q1 14 Manpower sull Occupazione Italia Indagine Manpower Previsioni Manpower sull Occupazione Italia Indice Q1/14 Previsioni Manpower sull Occupazione in Italia 1 Confronto tra aree geografiche

Dettagli

XII - LO SVILUPPO ECONOMICO COME ARGINE ALLA GUERRA

XII - LO SVILUPPO ECONOMICO COME ARGINE ALLA GUERRA XII - LO SVILUPPO ECONOMICO COME ARGINE ALLA GUERRA 44 - LE GUERRE RESE IMPRODUTTIVE, PER I PAESI INDUSTRIALIZZATI, DALL ACCRESCIUTA PRODUZIONE DI RICCHEZZA In tutta la storia le guerre sono state determinate

Dettagli

LA SPESA DELLO STATO DALL UNITÀ D ITALIA

LA SPESA DELLO STATO DALL UNITÀ D ITALIA MINISTERO DELL ECONOMIA E DELLE FINANZE DIPARTIMENTO DELLA RAGIONERIA GENERALE DELLO STATO Servizio Studi Dipartimentale LA SPESA DELLO STATO DALL UNITÀ D ITALIA Anni 1862-2009 Gennaio 2011 INDICE PREMESSA...

Dettagli

I ROMANI E GLI ALTRI POPOLI: tra conflitto e integrazione. Un ipotesi di percorso didattico

I ROMANI E GLI ALTRI POPOLI: tra conflitto e integrazione. Un ipotesi di percorso didattico I ROMANI E GLI ALTRI POPOLI: tra conflitto e integrazione Un ipotesi di percorso didattico Motivazioni culturali ed educative rilevanza del tema nella storia e nella cultura romana codici di interpretazione

Dettagli

Leonardo Casalino e Alessandro Giacone Manuale di storia politica dell Italia repubblicana (dal 1946 ad oggi) Collection Chemins it@liques dirigée par Sylvain Trousselard Ad Angela, perché impari anche

Dettagli

LO STATO E GLI ALTRI ORDINAMENTI. L ORDINAMENTO INTERNAZIONALE

LO STATO E GLI ALTRI ORDINAMENTI. L ORDINAMENTO INTERNAZIONALE LO STATO E GLI ALTRI ORDINAMENTI. L ORDINAMENTO INTERNAZIONALE L ordinamento giuridico internazionale Diritto internazionale generale e diritto internazionale particolare L adattamento del diritto interno

Dettagli

7dall unità alla grande guerra Fatta l Italia, bisogna fare gli italiani, diceva Cavour. In questo mezzo secolo, che completa l unificazione

7dall unità alla grande guerra Fatta l Italia, bisogna fare gli italiani, diceva Cavour. In questo mezzo secolo, che completa l unificazione 7dall unità alla grande guerra Fatta l Italia, bisogna fare gli italiani, diceva Cavour. In questo mezzo secolo, che completa l unificazione italiana, non solo si fanno gli italiani, ma si costruisce un

Dettagli

Su quali linee? Il dio socialdemocratico ci salverà?

Su quali linee? Il dio socialdemocratico ci salverà? Una rete socialista, nuova E urgentissimo un vero, non tattico, confronto programmatico. Nel e per il nuovo secolo, facendo nostra la geopolitica del mondo, quella del post G8: Cina, India, Brasile. Del

Dettagli

Prova di ammissione dell Indirizzo Linguistico-Letterario Classe A043 1 ottobre 2007

Prova di ammissione dell Indirizzo Linguistico-Letterario Classe A043 1 ottobre 2007 Prova di ammissione dell Indirizzo Linguistico-Letterario Classe A043 1 ottobre 2007 1. La Commedia è un testo poligenere perché: 1) utilizza termini provenienti da lingue diverse 2) ha aspetti del poema,

Dettagli

QUELL INUTILE GUERRA A PUTIN CHE PUÒ COSTARCI 3 MILIARDI

QUELL INUTILE GUERRA A PUTIN CHE PUÒ COSTARCI 3 MILIARDI 934 QUELL INUTILE GUERRA A PUTIN CHE PUÒ COSTARCI 3 MILIARDI R. Brunetta per Il Giornale 14 giugno 2015 a cura del Gruppo Parlamentare della Camera dei Deputati Forza Italia - Il Popolo della Libertà -

Dettagli

Le origini della società moderna in Occidente

Le origini della società moderna in Occidente Le origini della società moderna in Occidente 1 Tra il XVI e il XIX secolo le società occidentali sono oggetto di un processo di trasformazione, che investe la sfera: - economica - politica - giuridica

Dettagli

2 GIUGNO 2013 FESTA DELLA REPUBBLICA

2 GIUGNO 2013 FESTA DELLA REPUBBLICA 2 GIUGNO 2013 FESTA DELLA REPUBBLICA Discorso del Prefetto Angelo Tranfaglia Piazza Maggiore Bologna, 2 giugno 2013 Autorità, cittadini tutti di Bologna e della sua provincia, un cordiale saluto a tutti.

Dettagli

Oltre 2.800 Addetti Più di 1.100 Partner Oltre 100.000 Clienti

Oltre 2.800 Addetti Più di 1.100 Partner Oltre 100.000 Clienti Oltre 2.800 Addetti Più di 1.100 Partner Oltre 100.000 Clienti QUELLI CHE CONDIVIDONO INNOVAZIONE QUALITÀ ECCELLENZA LAVORO PASSIONE SUCCESSO SODDISFAZIONE ESPERIENZA COMPETENZA LEADERSHIP BUSINESS IL

Dettagli

Perché andare a votare? Quando? Con quali regole? Qual è la posta in gioco?

Perché andare a votare? Quando? Con quali regole? Qual è la posta in gioco? Perché andare a votare? Quando? Con quali regole? Qual è la posta in gioco? Le elezioni per il prossimo Parlamento europeo sono state fissate per il 22-25 maggio 2014. Fra pochi mesi quindi i popoli europei

Dettagli

Progetto Infea: 2006, energia dallo spazio

Progetto Infea: 2006, energia dallo spazio Progetto Infea: 2006, energia dallo spazio 1 lezione: risorse energetiche e consumi Rubiera novembre 2006 1.1 LE FONTI FOSSILI Oltre l'80 per cento dell'energia totale consumata oggi nel mondo è costituita

Dettagli

ECONOMIA E SOCIETÀ NEL MONDO ROMANO-GERMANICO

ECONOMIA E SOCIETÀ NEL MONDO ROMANO-GERMANICO 1 2. Economia e società nel mondo romano-germanico. ECONOMIA E SOCIETÀ NEL MONDO ROMANO-GERMANICO mondo romano germanico mondo bizantino mondo arabo Cartina 1 UN MONDO CON MOLTI BOSCHI, POCHI UOMINI E

Dettagli

INDAGINE SUL TURISMO ORGANIZZATO INTERNAZIONALE

INDAGINE SUL TURISMO ORGANIZZATO INTERNAZIONALE in collaborazione con OSSERVATORIO NAZIONALE DEL TURISMO INDAGINE SUL TURISMO ORGANIZZATO INTERNAZIONALE Rapporto annuale Giugno 2013 A cura di Storia del documento Copyright: IS.NA.R.T. scpa Committente:

Dettagli

D. Da quali paesi ed in che modo la normativa ISPM15 viene già applicata?

D. Da quali paesi ed in che modo la normativa ISPM15 viene già applicata? CON-TRA S.p.a. Tel. +39 089 253-110 Sede operativa Fax +39 089 253-575 Piazza Umberto I, 1 E-mail: contra@contra.it 84121 Salerno Italia Internet: www.contra.it D. Che cosa è la ISPM15? R. Le International

Dettagli

PER CONOSCERE L ITAL Breve storia del Patronato della UIL

PER CONOSCERE L ITAL Breve storia del Patronato della UIL PER CONOSCERE L ITAL Breve storia del Patronato della UIL di Gianni Salvarani Vice Presidente dell Istituto di Studi Sindacali UIL Solo con l avvento della Repubblica, conquistata con la Resistenza, anche

Dettagli

OPERE DI MAO TSE-TUNG VOLUME 20

OPERE DI MAO TSE-TUNG VOLUME 20 OPERE DI MAO TSE-TUNG VOLUME 20 INDICE CRONOLOGIA INIZIO VOL. LIBRERIA DONDE PROVENGONO LE NOSTRE DIVERGENZE? (27 febbraio 1963) Una replica a Thorez e ad altri compagni, editoriale del Quotidiano del

Dettagli

CENTRO OCSE LEED DI TRENTO PER LO SVILUPPO LOCALE

CENTRO OCSE LEED DI TRENTO PER LO SVILUPPO LOCALE CENTRO OCSE LEED DI TRENTO PER LO SVILUPPO LOCALE BROCHURE INFORMATIVA 2013-2015 L Organizzazione per la Cooperazione e lo Sviluppo Economico (OCSE) è un organizzazione inter-governativa e multi-disciplinare

Dettagli

a cura di Daniela Givogre e Riccarda Viglino

a cura di Daniela Givogre e Riccarda Viglino storia del 900 per la scuola di base a cura di Daniela Givogre e Riccarda Viglino il materiale di questa unità didattica può essere liberamente utilizzato chi lo utilizza è pregato di darne comunicazione

Dettagli

CONTINUANO A CRESCERE I CANONI DI LOCAZIONE NELLE VIE COMMERCIALI PIU COSTOSE A LIVELLO GLOBALE

CONTINUANO A CRESCERE I CANONI DI LOCAZIONE NELLE VIE COMMERCIALI PIU COSTOSE A LIVELLO GLOBALE COMUNICATO STAMPA Claudia Buccini +39 02 63799210 claudia.buccini@eur.cushwake.com CONTINUANO A CRESCERE I CANONI DI LOCAZIONE NELLE VIE COMMERCIALI PIU COSTOSE A LIVELLO GLOBALE Causeway Bay a Hong Kong

Dettagli

L evoluzione delle relazioni tra Europa e Africa

L evoluzione delle relazioni tra Europa e Africa Europa e Africa Focus Intervista a Giovanni Bersani L evoluzione delle relazioni tra Europa e Africa a cura di Matteo Montanari Europarlamentare per quasi trent anni (1960-1989), lei ha ricoperto anche

Dettagli

LE DIVERGENZE TRA IL COMPAGNO TOGLIATTI E NOI

LE DIVERGENZE TRA IL COMPAGNO TOGLIATTI E NOI LE DIVERGENZE TRA IL COMPAGNO TOGLIATTI E NOI (31 dicembre 1962) Editoriale del Quotidiano del popolo. Negli ultimi mesi del 1962 i revisionisti moderni capeggiati da Kruscev approfittarono dei congressi

Dettagli

Una panoramica su oltre 70 anni di Pro Helvetia

Una panoramica su oltre 70 anni di Pro Helvetia Una panoramica su oltre 70 anni di Pro Helvetia La Fondazione svizzera per la cultura Pro Helvetia vanta più di 70 anni di esperienza in materia di sostegno alla cultura. Fu fondata nel 1939, poco prima

Dettagli

Leimportazioni italianedimaterieprime

Leimportazioni italianedimaterieprime Leimportazioni italianedimaterieprime Questo rapporto è stato redatto da un gruppo di lavoro dell Area Studi, Ricerche e Statistiche dell Ex - ICE Coordinamento Gianpaolo Bruno Redazione Francesco Livi

Dettagli

10 VERITÀ SULLA COMPETITIVITÀ ITALIANA

10 VERITÀ SULLA COMPETITIVITÀ ITALIANA 10 VERITÀ SULLA COMPETITIVITÀ ITALIANA 10 VERITÀ SULLA COMPETITIVITÀ ITALIANA L Italia è in crisi, una crisi profonda nonostante i timidi segnali di ripresa del Pil. Ma non è un paese senza futuro. Dobbiamo

Dettagli

Migrazioni dall Africa: scenari per il futuro Alessio Menonna

Migrazioni dall Africa: scenari per il futuro Alessio Menonna Migrazioni dall Africa: scenari per il futuro Alessio Menonna Il modello Attraverso un modello che valorizza un insieme di dati relativi ai tassi di attività e alla popolazione prevista nel prossimo ventennio

Dettagli

Quadro di valutazione "L'Unione dell'innovazione" 2014

Quadro di valutazione L'Unione dell'innovazione 2014 Quadro di valutazione "L'Unione dell'innovazione" 2014 Quadro di valutazione dei risultati dell'unione dell'innovazione per la ricerca e l'innovazione Sintesi Versione IT Imprese e industria Sintesi Quadro

Dettagli

FONDAMENTA DEI DIRITTI LEGALI INTERNAZIONALI DEL POPOLO EBRAICO E DELLO STATO DI ISRAELE: CONSEGUENZE PER UN NUOVO STATO PALESTINESE

FONDAMENTA DEI DIRITTI LEGALI INTERNAZIONALI DEL POPOLO EBRAICO E DELLO STATO DI ISRAELE: CONSEGUENZE PER UN NUOVO STATO PALESTINESE FONDAMENTA DEI DIRITTI LEGALI INTERNAZIONALI DEL POPOLO EBRAICO E DELLO STATO DI ISRAELE: CONSEGUENZE PER UN NUOVO STATO PALESTINESE / Sommario Esecutivo 2012 - Dr. Cynthia Day Wallace, Ph.D. Presentata

Dettagli

UN'EUROPA SICURA IN UN MONDO MIGLIORE STRATEGIA EUROPEA IN MATERIA DI SICUREZZA

UN'EUROPA SICURA IN UN MONDO MIGLIORE STRATEGIA EUROPEA IN MATERIA DI SICUREZZA UN'EUROPA SICURA IN UN MONDO MIGLIORE STRATEGIA EUROPEA IN MATERIA DI SICUREZZA Bruxelles, 12 dicembre 2003 Introduzione Mai l Europa è stata così prospera, sicura e libera. Alla violenza della prima metà

Dettagli

Intervento del Presidente della Repubblica Sergio Mattarella alla cerimonia celebrativa del 70 Anniversario della Liberazione Milano, 25 aprile 2015

Intervento del Presidente della Repubblica Sergio Mattarella alla cerimonia celebrativa del 70 Anniversario della Liberazione Milano, 25 aprile 2015 Intervento del Presidente della Repubblica Sergio Mattarella alla cerimonia celebrativa del 70 Anniversario della Liberazione Milano, 25 aprile 2015 Come è bella Milano, imbandierata a festa, che si unisce

Dettagli

XII Incontro OCSE su Mercati dei titoli pubblici e gestione del debito nei mercati emergenti

XII Incontro OCSE su Mercati dei titoli pubblici e gestione del debito nei mercati emergenti L incontro annuale su: Mercati dei Titoli di Stato e gestione del Debito Pubblico nei Paesi Emergenti è organizzato con il patrocinio del Gruppo di lavoro sulla gestione del debito pubblico dell OECD,

Dettagli

I dati pubblicati possono essere riprodotti purché ne venga citata la fonte

I dati pubblicati possono essere riprodotti purché ne venga citata la fonte IMPORT & EXPORT DELLA PROVINCIA DI BOLOGNA 1 semestre 2013 A cura di: Vania Corazza Ufficio Statistica e Studi Piazza Mercanzia, 4 40125 - Bologna Tel. 051/6093421 Fax 051/6093467 E-mail: statistica@bo.camcom.it

Dettagli

LE TASSE CHE DISTRUGGONO L ECONOMIA EUROPEA di Simone Bressan e Carlo Lottieri

LE TASSE CHE DISTRUGGONO L ECONOMIA EUROPEA di Simone Bressan e Carlo Lottieri LE TASSE CHE DISTRUGGONO L ECONOMIA EUROPEA di Simone Bressan e Carlo Lottieri La ricerca promossa da ImpresaLavoro, avvalsasi della collaborazione di ricercatori e studiosi di dieci diversi Paesi europei,

Dettagli

Il Rosso e il Nero Settimanale di strategia

Il Rosso e il Nero Settimanale di strategia Il Rosso e il Nero Settimanale di strategia GRECIA 23 aprile 2015 Merkel vs Tsipras, storie di gatti e di topi Europa 1919-1920. Terminata la Grande Guerra, l Europa continua senza soluzione di continuità

Dettagli

L ARCI ATTORE SOCIALE DEL CAMBIAMENTO. Contributo di Filippo Miraglia alla discussione congressuale dell'arci

L ARCI ATTORE SOCIALE DEL CAMBIAMENTO. Contributo di Filippo Miraglia alla discussione congressuale dell'arci L ARCI ATTORE SOCIALE DEL CAMBIAMENTO Contributo di Filippo Miraglia alla discussione congressuale dell'arci L ARCI attore sociale del cambiamento Per fare buona politica non c è bisogno di grandi uomini,

Dettagli

AUDIZIONE DEL MINISTRO FEDERICA GUIDI AL PARLAMENTO EUROPEO (Commissione ITRE) Bruxelles 2 Settembre 2014 INTERVENTO DEL MINISTRO

AUDIZIONE DEL MINISTRO FEDERICA GUIDI AL PARLAMENTO EUROPEO (Commissione ITRE) Bruxelles 2 Settembre 2014 INTERVENTO DEL MINISTRO 1 AUDIZIONE DEL MINISTRO FEDERICA GUIDI AL PARLAMENTO EUROPEO (Commissione ITRE) Bruxelles 2 Settembre 2014 INTERVENTO DEL MINISTRO Caro Presidente Buzek, Vice Presidenti, colleghi italiani ed europei,

Dettagli

LE RISERVE AUREE DELLA BANCA D ITALIA

LE RISERVE AUREE DELLA BANCA D ITALIA LE RISERVE AUREE DELLA BANCA D ITALIA Perché la Banca d Italia detiene le riserve ufficiali del Paese? La proprietà delle riserve ufficiali è assegnata per legge alla Banca d Italia. La Banca d Italia

Dettagli

Il Rosso e il Nero Settimanale di strategia

Il Rosso e il Nero Settimanale di strategia Il Rosso e il Nero Settimanale di strategia SCHREBERGARTEN 8 luglio 2015 Questione greca e scontro di civiltà Le città del mondo sono fatte di case, strade, piazze, fabbriche e parchi ma sono anche piene

Dettagli

Un'altra difesa è possibile

Un'altra difesa è possibile Un'altra difesa è possibile Campagna per il disarmo e la difesa civile. Se vuoi la PACE prepara la PACE... fiscale in sede di dichiarazione dei redditi. Obiettivo L obiettivo è quello della costituzione

Dettagli

Il numero dei parlamentari: dati e comparazioni (AA.SS. 1178, 1633, 2821, 2848, 2891 e 2893)

Il numero dei parlamentari: dati e comparazioni (AA.SS. 1178, 1633, 2821, 2848, 2891 e 2893) N. 26 - Il numero dei parlamentari: dati e comparazioni (AA.SS. 1178, 1633, 2821, 2848, 2891 e 2893) 1. IL NUMERO DEI PARLAMENTARI NELLE DIVERSE COSTITUZIONI La scelta del numero dei parlamentari è un

Dettagli

Finanziarizzazione delle risorse naturali.

Finanziarizzazione delle risorse naturali. La finanziarizzazione dell acqua. Scheda preparata da CRBM in occasione dell incontro Europeo For the construction of the European Network of Water Commons Napoli, 10-11 dicembre 2011 a cura di Antonio

Dettagli

BIGLIETTI PREMIO CON SKYTEAM

BIGLIETTI PREMIO CON SKYTEAM BIGLIETTI PREMIO CON SKYTEAM SkyTeam Awards è uno dei maggiori vantaggi che ti offre l Alleanza SkyTeam: un solo Biglietto Premio per tante destinazioni nel mondo, anche quando l itinerario che scegli

Dettagli

L agricoltura nell Europa industrializzata

L agricoltura nell Europa industrializzata L agricoltura nell Europa industrializzata L agricoltura delle società industrializzate europee si differenzia da quella dell età moderna per gli attrezzi, le fonti di energia, i macchinari utilizzati

Dettagli

LA CONCERTAZIONE SOCIALE E DA ROTTAMARE?

LA CONCERTAZIONE SOCIALE E DA ROTTAMARE? NOTA ISRIL ON LINE N 8-2013 LA CONCERTAZIONE SOCIALE E DA ROTTAMARE? Presidente prof. Giuseppe Bianchi Via Piemonte, 101 00187 Roma gbianchi.isril@tiscali.it www.isril.it LA CONCERTAZIONE SOCIALE E DA

Dettagli

Ignazio Musu, Università Ca Foscari di Venezia. Mercati finanziari e governo della globalizzazione.

Ignazio Musu, Università Ca Foscari di Venezia. Mercati finanziari e governo della globalizzazione. 1 Ignazio Musu, Università Ca Foscari di Venezia. Mercati finanziari e governo della globalizzazione. Il ruolo della finanza nell economia. La finanza svolge un ruolo essenziale nell economia. Questo ruolo

Dettagli

INDAGINE SUL TURISMO ORGANIZZATO INTERNAZIONALE

INDAGINE SUL TURISMO ORGANIZZATO INTERNAZIONALE OSSERVATORIO TURISTICO DELLA REGIONE MARCHE INDAGINE SUL TURISMO ORGANIZZATO INTERNAZIONALE Settembre 2013 A cura di Storia del documento Copyright: IS.NA.R.T. Scpa Committente: Unioncamere Marche Termine

Dettagli

I Tribunali internazionali tra globalizzazione e localismi

I Tribunali internazionali tra globalizzazione e localismi Ang e l a De l Ve c c h i o I Tribunali internazionali tra globalizzazione e localismi CACUCCI EDITORE Angela Del Vecchio I Tribunali internazionali tra globalizzazione e localismi CACUCCI EDITORE BARI

Dettagli

VERITÀ E MENZOGNA SUL FASCISMO

VERITÀ E MENZOGNA SUL FASCISMO CARLO ALBERTO BIGGINI VERITÀ E MENZOGNA SUL FASCISMO Edito a cura dell Ufficio stampa della Federazione Fascista Repubblicana di Padova 106 Dal Corriere della Sera Martedì 16, Venerdì 19 Gennaio 1945 XXIII

Dettagli

INSEGNANTI ITALIANI: EVOLUZIONE DEMOGRAFICA

INSEGNANTI ITALIANI: EVOLUZIONE DEMOGRAFICA PROGRAMMA EDUCATION INSEGNANTI ITALIANI: EVOLUZIONE DEMOGRAFICA E PREVISIONI DI PENSIONAMENTO Anticipazioni per la stampa dal Rapporto 2009 sulla scuola in Italia della Fondazione Giovanni Agnelli (dicembre

Dettagli

Bilancio della competizione di Judo alle Olimpiadi di Londra 2012

Bilancio della competizione di Judo alle Olimpiadi di Londra 2012 Bilancio della competizione di Judo alle Olimpiadi di Londra 2012 Qualche giorno dopo la fine della competizione olimpica di judo è venuto il momento di analizzare quanto successo a Londra. Il mondo del

Dettagli

Altagamma Worldwide Luxury Markets Monitor Spring 2013 Update

Altagamma Worldwide Luxury Markets Monitor Spring 2013 Update Altagamma Worldwide Luxury Markets Monitor Spring 2013 Update MERCATO MONDIALE DEI BENI DI LUSSO: TERZO ANNO CONSECUTIVO DI CRESCITA A DUE CIFRE. SUPERATI I 200 MILIARDI DI EURO NEL 2012 Il mercato del

Dettagli

LA LEGISLAZIONE ELETTORALE ITALIANA. Diritto costituzionale a.a. 2010/11 Parte speciale

LA LEGISLAZIONE ELETTORALE ITALIANA. Diritto costituzionale a.a. 2010/11 Parte speciale LA LEGISLAZIONE ELETTORALE ITALIANA Diritto costituzionale a.a. 2010/11 Parte speciale CARLO FUSARO I limiti della legislazione elettorale vigente LEGISLAZIONE ELETTORALE: complesso delle norme concernenti

Dettagli

ECC-Net: Travel App2.0

ECC-Net: Travel App2.0 ECC-Net: Travel App2.0 In occasione del 10 anniversario dell ECC- Net, la rete dei centri europei per i consumatori lancia la nuova versione dell ECC- Net Travel App. Quando utilizzare questa applicazione?

Dettagli

L ITALIA IN UN MONDO CHE CAMBIA

L ITALIA IN UN MONDO CHE CAMBIA L ITALIA IN UN MONDO CHE CAMBIA Suggerimenti per la politica estera italiana GIUGNO 2012 con la collaborazione dell Ufficio Studi di Finmeccanica L ITALIA IN UN MONDO CHE CAMBIA Suggerimenti per la politica

Dettagli

CHE COS E UN EXPO UNIVERSALE

CHE COS E UN EXPO UNIVERSALE CHE COS E UN EXPO UNIVERSALE Il più grande evento del mondo. Un brand universale (4 expo ogni 10 anni in 5 Continenti). Un evento nazionale e non locale. Un organizzazione non-profit degli Stati Nazionali

Dettagli

Gli anni 1920 e l industria dell automobile

Gli anni 1920 e l industria dell automobile Gli anni 1920 e l industria dell automobile Gli anni 20 e l industria dell automobile L economia americana fu colpita nel 1921 da una dura depressione, provocata da una brusca diminuzione delle esportazioni,

Dettagli

Breve storia della Cooperazione allo Sviluppo in Italia

Breve storia della Cooperazione allo Sviluppo in Italia Breve storia della Cooperazione allo Sviluppo in Italia L Italia entra nel settore della cooperazione allo sviluppo fondamentalmente per due fattori: le pressioni internazionali e i legami coloniali. L

Dettagli

I mutamenti tecnologici fra le due guerre.

I mutamenti tecnologici fra le due guerre. I mutamenti tecnologici fra le due guerre. Vediamo ora i cambiamenti tecnologici tra le due guerre. È difficile passare in rassegna tutti i più importanti cambiamenti tecnologici della seconda rivoluzione

Dettagli

CONSIGLI NON RICHIESTI A RENZI SU COME RIVOLUZIONARE L EUROPA GERMANIZZATA (Renato Brunetta per Il Foglio )

CONSIGLI NON RICHIESTI A RENZI SU COME RIVOLUZIONARE L EUROPA GERMANIZZATA (Renato Brunetta per Il Foglio ) 944 CONSIGLI NON RICHIESTI A RENZI SU COME RIVOLUZIONARE L EUROPA GERMANIZZATA (Renato Brunetta per Il Foglio ) 8 luglio 2015 a cura del Gruppo Parlamentare della Camera dei Deputati Forza Italia Berlusconi

Dettagli

Modulo didattico 1 Il sistema economico e la sua evoluzione storica

Modulo didattico 1 Il sistema economico e la sua evoluzione storica Modulo didattico 1 Il sistema economico e la sua evoluzione storica Unità didattica 3 L evoluzione storica dei sistemi economici Ad integrazione di quanto contenuto nel libro di testo alle pp. 326-344

Dettagli

CERTIFICATO RIGUARDANTE L AGGREGAZIONE DEI PERIODI DI ASSICURAZIONE, OCCUPAZIONE O RESIDENZA. Malattia maternità decesso (assegno) invalidità

CERTIFICATO RIGUARDANTE L AGGREGAZIONE DEI PERIODI DI ASSICURAZIONE, OCCUPAZIONE O RESIDENZA. Malattia maternità decesso (assegno) invalidità COMMISSIONE AMMINISTRATIVA PER LA SICUREZZA SOCIALE DEI LAVORATORI MIGRANTI E 104 CH (1) CERTIFICATO RIGUARDANTE L AGGREGAZIONE DEI PERIODI DI ASSICURAZIONE, OCCUPAZIONE O RESIDENZA Malattia maternità

Dettagli

Le forme di Stato. L ordinamento patrimoniale

Le forme di Stato. L ordinamento patrimoniale Forme di Stato e e forme forme di di governo governo Le forme di Stato Forma di Stato: con questa espressione si intende indicare i complessivi rapporti che vengono ad intercorrere, in un dato ordinamento,

Dettagli

Distribuzione dei redditi e povertà nei Paesi OCSE: una crescita diseguale?

Distribuzione dei redditi e povertà nei Paesi OCSE: una crescita diseguale? Growing Unequal? : Income Distribution and Poverty in OECD Countries Summary in Italian Distribuzione dei redditi e povertà nei Paesi OCSE: una crescita diseguale? Riassunto in italiano La disuguaglianza

Dettagli

MOSSE PER COSTRUIRE UN INDUSTRIA EUROPEA PER IL TERZO MILLENNIO

MOSSE PER COSTRUIRE UN INDUSTRIA EUROPEA PER IL TERZO MILLENNIO MOSSE PER COSTRUIRE UN INDUSTRIA EUROPEA PER IL TERZO MILLENNIO Premessa: RITORNARE ALL ECONOMIA REALE L economia virtuale e speculativa è al cuore della crisi economica e sociale che colpisce l Europa.

Dettagli

C.L. Tecniche della prevenzione nell ambiente e nei luoghi di lavoro Polo di Rieti. Calendario Lezioni 3 anno 2 Semestre - A.A.

C.L. Tecniche della prevenzione nell ambiente e nei luoghi di lavoro Polo di Rieti. Calendario Lezioni 3 anno 2 Semestre - A.A. I Settiman 2-6 Ore Lunedi 2 Martedi 3 Mercoledi 4 Giovedì 5 Venerdì 6 II 09-13 Ore Lunedì 9 Martedì 10 Mercoledì 11 Giovedì 12 Venerdì 13 III 16-20 Ore Lunedì 16 Martedì 17 Mercoledì 18 Giovedì 19 Venerdì

Dettagli