MANUALE di Installazione e Programmazione Megastore WD1 Videoregistratore Digitale 960H

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "MANUALE di Installazione e Programmazione Megastore WD1 Videoregistratore Digitale 960H"

Transcript

1 MANUALE di Installazione e Programmazione Megastore WD1 Videoregistratore Digitale 960H V

2 Prima dell installazione AVVERTENZE L installazione deve essere eseguita da personale qualificato, in conformità con tutte le normative locali. Per ridurre il rischio di incendio o scossa elettrica, non esporre l unità a pioggia o umidità. Non bloccare le aperture di ventilazione. Non appoggiare nulla sull unità che possa rovesciarsi sulla stessa. Non tentare di eseguire manutenzione all unità per conto proprio, aprendola e rimuovendone le protezioni, in quanto si corre il rischio di essere esposti a tensioni elevate e pericoli di scossa elettrica. In caso di necessità di manutenzione, consultare personale qualificato. Non utilizzare detergenti liquidi o spray per la pulizia. Per evitare incendio o scossa elettrica, non sovraccaricare le prese di alimentazione o il cavo della rete elettrica. CARATTERISTICHE DEL PRODOTTO Controllo con Mouse Progettato per l uso mediante mouse Interfaccia utente (GUI) avanzata La gestione del DVR avviene per mezzo di un avanzata interfaccia semplice da usare e secondo standard riconosciuti. Funzionalità PENTAPLEX Il DVR consente di eseguire simultaneamente la registrazione a massima velocità, la riproduzione locale, la configurazione locale, la visualizzazione multiutente da remoto e la riproduzione e visualizzazione da remoto. AUDIO Il DVR permette di registrare fino a 4 ingressi Audio che possono essere associati a qualsiasi canale video. L audio Live e registrato possono essere monitorati da remoto tramite la connessione Ethernet, è possible anche l audio bidirezionale dalla postazione remota con il DVR. BACKUP Il DVR permette l archiviazione audio e video su supporti USB e su CD/DVD (opzionale). Il software di riproduzione dei filmati viene incluso nell esportazione, il backup contiene anche l archivio degli eventi e un archivio del backup per consentire una completa tracciabilità. Il dispositivo permetta di riservare le esportazioni su uno spazio dedicato dell Hard Disk in assenza di un supporto USB su cui esportare. Accesso Remoto A seconda del livello di accesso dell utente è disponibile il controllo complete del DVR tramite la connessione Ethernet, così come la capacità di configurazione remota del DVR stesso. Le uscite di allarme sul DVR possono essere pilotate da remoto. CONTROLLO BRANDEGGI Il DVR consente il controllo completo delle funzioni PTZ (telecamere Speed Dome) di un largo numero di protocolli presenti sul mercato. Protocolli diversi possono essere configurati per ogni singolo canale. Prestazioni Principali Uscite Monitor multiple Il DVR è dotato di 3 uscite video MAIN (HDMI, Video Composito, VGA) che possono essere visualizzate contemporaneamente. Sono inoltre presenti 4 uscite monitor spot, ciascuna delle quali può essere programmata nella configurazione del DVR per la visualizzazione multi schermo (1/4/9/16) Visualizzazione LIVE Il DVR consente la visualizzazione di singole telecamere, multischermo e in diverse modalità di ciclata programmabili dall utente. BACKUP della configurazione La configurazione del DVR può essere salvata su memoria stick USB o esportata tramite client remoto. I dati salvati in questo modo possono essere caricati su altri DVR. Supporto invio di notifica Il DVR può inviare messaggi agli utenti registrati in caso di allarme, rilevazione del movimento, guasto dell hard disk etc.. IMPOSTAZIONI DI REGISTRAZIONE AVANZATE Le registrazioni possono essere configurate secondo un programma orario, su allarme o su rilevazione del movimento. I parametri di qualità, framerate e modalità di registrazione possono essere differenziati per singolo canale. Il DVR è provvisto di una funzione panic (attivabile dalla pulsantiera frontale o da ingresso di allarme) che consente di attivare registrazioni della migliore qualità possibile in caso di emergenza. 2

3 1. START UP del sistema Accesso Utente Amministratore A seguito dello start up l operatore dovrà effettuare il log-in al sistema. L utente di default è ADMIN.Usando i pulsanti frontali (o il mouse o telecomando), inserire la password 1234 e premere il pulsante ENTER: La schermata di visualizzazione principale si presenta come segue: 3

4 Codifica delle icone a schermo Sovrimpressione Camera ID Descrizione Mostra il numero del canale o l ID (nome) della telecamera. Indic ache sono state effettuate riserve di esportazione sul canale. Record Mode Indica lo stato di registrazione Continua per il canale Indica lo stato di registrazione su Allarme per il canale Indica lo stato di registrazione Motion per il canale Indica lo stato di registrazione Panic per il canale Audio I/O Motion Detection E presente un segnale Audio collegato al canale Rilevazione del movimento 4

5 2. Impostazione Telecamere Nome Telecamera (Camera Title) Facendo doppio click con il mouse sul nome della telecamera si aprirà la tastiera virtuale che permette di assegnare un nome alle telecamere. Impostazione Immagine (Image Setup) Luminosità, contrasto, SATURAZIONE e colore possono essere modificati indipendentemente per ciascun canale. Selezionare il canale da modificare per visualizzarlo in un riquadro. LUMINOSITA CONTRASTO, SATURAZIONE e COLORE possono essere modificati in base alle esigenze. Per passare a un altro canale, selezionare TELECAMERA e scegliere quella desiderata. Premere APPLY quando sono state completate tutte le modifiche. 5

6 Impostazione Oscura-Immagine (Covert Setup) E possibile oscurare il segnale di una o più telecamere in visualizzazione LIVE a seconda del profilo utente connesso. Quando il parametro è impostato su ON, non viene visualizzata l immagine della telecamera in live, ma essa viene comunque registrata. Per la Profilazione Utenti si veda l apposita sezione di questa Guida. Impostazioni MOTION (Rilevazione del Movimento) Modificare il valore tramite il pulsante dedicato. La sensibilità è variabile tra 1 (minima) e 15 (massima) prima che venga attivata la registrazione. EDIT AREA : La scelta di questa opzione consente all operatore di definire quali aree dell immagine vengono monitorate per la rilevazione del movimento.per selezionare o deselezionare velocemente l intera scena, fare clic destro e selezionare il menu SELECT ALL o DESELECT ALL, quindi selezionare l opzione SAVE & EXIT o, per non salvare, CANCEL. TECH TIP > Dal sottomenu Sensitivity (sensibilità) è possibile fissare diverse soglie di sensibilità legate alle fasce orarie. 6

7 Impostazioni PTZ (Controllo Speed Dome e brandeggi) Fare clic sul menu PTZ SETUP e selezionare e impostare i parametri ADDRESS (Indirizzo), PROTOCOL e BAUD RATE. ADDRESS: Indirizzo univoco della telecamera PTZ (coerente con quello impostato sulla telecamera) TECH TIP > PROTOCOL: Il protocollo della telecamera PTZ, nel caso di Telecamere Smart Vu by Videoline è per default Pelco D) BAUD RATE: Il baud rate della telecamera PTZ, nel caso di Telecamere Smart Vu by Videoline è per default 2400bps) Schema Collegamento Telecamere PTZ: RX - RX+.. 7

8 Impostazioni OSD (On Screen Display) DVR Megastore WD1 Manuale di Installazione 3. Impostazioni Display (Uscite Monitor) E possibile scegliere quali sovraimpressioni visualizzare (CAMERA TITLE, RECORDING MODE ICON, STATUS BAR ON FULL SCREEN MODE, TIMELINE ON FULL SCREEN MODE, BORDER LINE,BORDER COLOR,USER NAME) nonché selezionare la Lingua del menu di programmazione e gestione del DVR. Impostazioni Monitor E possibile determinare l intervallo di ciclata del monitor principale e delle uscite monitor spot. Impostazioni Sequenza (Sequence) su Monitor Principale Quando viene avviata una ciclata sul DVR (sequenza di singole teecamere), verrà visualizzata la sequenza di default, costituita dai 16 canali, uno alla volta. La configurazione della sequenza consente all operatore di definire una sequenza personalizzata costituita da telecamere a pieno schermo e visualizzazioni a multischermo. Premendo su EDIT è possibile creare nuove sequenze personalizzate. 8

9 Impostazioni Monitor Spot (Spot Out) Le uscite Sport possono essere personalizzate scegliendo quali telecamere visualizzare, in quale ordine e con quale modalità di visualizzazione (singola telecamera o multi schermo). 9

10 4. Impostazioni Audio Impostazioni Audio Le opzioni Audio attivabili sono tre: DEFAULT LIVE AUDIO CHANNEL: viene scelto un canale su cui monitorare l Audio LIVE NETWORK AUDIO TX : Quando impostato a ON, l audio live e in riproduzione viene trasmesso al PC client remoto. NETWORK AUDIO RX : Quando impostato a ON, consente al PC client remoto di inviare audio al DVR. Impostazioni Buzzer E possibile attivare un segnale acustico nel caso in cui si utilizzi il telecomando. Abilitandolo, ogni operazione verrà confermata da un beep. 10

11 Creazione e impostazioni utenti (User) DVR Megastore WD1 Manuale di Installazione 5. Creazione nuovi utenti E possibile creare un numero illimitato di utenti per l accesso al DVR in interfaccia locale e da remoto (tramite Client PC in rete o dispositivo mobile). I profili degli utenti sono gestibili in base a due criteri: o o la categoria di appartenenza, che estende a tutti i membri di una categoria gli stessi diritti (Group Authority) il singolo utente (discriminazioni personalizzate in relazione a singole telecamere) Aggiungere un nuovo utente Cliccando su ADD (aggiungi) è possibile creare una nuova utenza stabilendo il gruppo di utenti di riferimento, le telecamere a cui negare l accesso (inteso sia come visualizzazione che playback) e attivando l eventuale notifica in caso di evento. Gestione diritti dei gruppi di utenti (Group Authority) I gruppi utente sono organizzati su due livelli di accesso, USER e MANAGER, per i quali è possibile aggiungere o togliere diritti. Tali modifiche si estenderanno a tutti gli utenti appartenenti a quel gruppo. 11

12 6. Impostazioni di Rete Impostazioni di Rete (Network) Collegando il DVR ad una rete ethernet e assegnandogli un indirizzo di rete, questo diverrà raggiungibile da client PC remoti e altri dispositivi. Dalla sezione IP Setup è possibile assegnare l indirizzo IP manualmente o lasciare che un server DHCP lo assegni automaticamente (in questo caso spuntare l opzione DHCP). RTSP PORT: porta dello streaming Video. Abilitare il Port Forwarding se il router a cui il DVR è connesso supporta il protocollo upnp. Qualora questo non lo supporti, il Router dovrà essere configurato manualmente per consentire il traffico video sulla porta specificata. WEB SERVICE PORT: porta dell accesso tramite web browser. Abilitare il Port Forwarding se il router a cui il DVR è connesso supporta il protocollo upnp. Qualora questo non lo supporti, il Router dovrà essere configurato manualmente per consentire il traffico video sulla porta specificata. MAX TX SPEED: parametro variabile che permette di adattare la banda di trasmissione video all effettiva disponibilità di banda messa a disposizione dall Internet Service Provider. TECH TIP > Qualora si utilizzino linee ADSL (asincrone) è opportuno ricordare che il valore di Upload (espresso in Mbit/sec) di tali linee è spesso molto inferiore a quello dichiarato dal provider per il Download. Un impostazione imprecisa del parametro MAX TX SPEED potrebbe pertanto comportare effetti quali il freeze delle immagini in streaming o disconnessione del DVR. E bene ricordare che eventuali fenomeni di disconnessione del DVR dovuti a problemi di banda sulla rete NON INFLUENZANO le registrazioni, ma solo la qualità momentanea della ricezione del video in rete. Impostazioni DDNS Impostando il parametro DDNS su ON, sarà possibile accedere al DVR dall esterno (Internet) avvalendosi unicamente della connessione ad internet mediante router, senza dover registrare un indirizzo IP statico dedicato al DVR. In questo caso, l indirizzo del DVR per gli utenti che si collegheranno dall esterno sarà: (è possible conoscere il MAC Address del DVR dalle informazioni di sistema)* * PER MAGGIORI INFORMAZIONI; CONSULTARE LA GUIDA DEDICATA, SCARICABILE DA 12

13 Impostazioni Il DVR può inviare delle notifiche di evento via , divenendo quindi il mittente di un messaggio . Per farlo in autonomia deve essere registrato quale un utente reale. Impostare, a questo scopo, i seguenti parametri: SERVER: Il mail della posta in uscita SMTP che deve essere usato per inviare mail di notifica. PORT: Il numero di porta del mail server di posta in uscita. SECURITY: Impostare a OFF se il SERVER non necessita di username e password di autenticazione per la connessione. USER: Introdurre uno username per identificare il DVR nei messaggi . PASSWORD: Se SECURITY è impostato a ON, digitare la password. TEST L utente può eseguire un test inserendo un indirizzo da cui ricevere di prova Stato della Rete (Network Status) Dalla schermata dello stato della rete è possibile controllare lo stato della connessione internet, della connessione delle telecamere oltre ai dettagli della connessione per ogni telecamera. Sono inoltre presenti un riepilogo dei dati relativi alla rete oltre al numero di utenti connessi al momento. 13

14 7. Impostazioni di Sistema Data e Ora Configurazione delle diverse opzioni del sistema: DATE/TIME: Consente all operatore di impostare o modificare la data e ora del sistema. DATE FORMAT: Determina come viene visualizzata la data. TIME SERVER: Se il DVR è collegato a Internet, l ora e la data possono essere sincronizzate a quelle di un server orario (time server) selezionando SYNC e premendo ENTER. AUTO TIME SYNC: abilita la sincronizzazione con il Time Server ad un orario prestabilito (SYNC AT). TIME ZONE: Deve essere impostato in base alla nazione in cui viene usato il DVR, in modo da impostare il fuso orario in uso. DST (Daylight Time Saving) : Quando impostato a ON, il DVR regolerà automaticamente l ora al cambio di ora legale in primavera e autunno. Gestione del sistema (System Management) La gestione del sistema permette di effettuare il salvataggio e/o il caricamento delle impostazioni, nonché di impostare password e relativa scadenza. F/W UPDATE: Possono essere rilasciati periodicamente dei firmware update per migliorare le prestazioni del sistema e aggiungere nuove funzioni. L operatore può aggiornare il firmware usando una chiavetta USB. Dopo avere copiato il F/W in USB, Premere FW UPDATE. Selezionare il F/W dalla F/W list, premere UPGRADE per avviare l upgrade. FACTORY DEFAULT: Se dovessero essere state configurate delle impostazioni che provocano un funzionamento anomalo, è possibile ricaricare il default di sistema. SYSTEM DATA: Le impostazioni di sistema possono essere salvate su una penna USB. Le impostazioni possono poi essere ricaricate in caso di reset a default accidentale oppure su un altro DVR con necessità di impostazioni simili. Vengono salvate tutte le informazioni eccetto le impostazioni di rete e il nome di sistema. PASSWORD: Determina l attivazione / disattivazione della PASSWORD per l accesso a menu specifici. EXPIRED TERM OF PASSWORD (scadenza password): Determina l attivazione / disattivazione di un termine per la scadenza della password, nel rispetto di alcune disposizioni locali in tema di privacy. 14

15 AUTO LOGOUT: imposta l uscita automatica (entro un time-out prestabilito: WAIT TIME) dal menu di programmazione dell ultimo utente che ha effettuato l accesso. Informazioni di sistema (System Information) L utente può visualizzare le informazioni di sistema quali numero di telecamera attive in tempo reale (contrassegnate in rosso), versioni firmware, capacità dell Hard Disk e utilizzo in tempo reale, il numero dei dischi, gli indirizzi IP, le porte utilizzate per la trasmissione e la risoluzione dell uscita video. Controllo da tastiera e telecomando (Control device) Il DVR e le Speed Dome eventualmente collegate ad esso possono essere gestite da una tastiera multiprotocollo, o dal telecomando fornito a corredo. Il sistema consente il controllo di un massimo di 254 DVR dalla stessa tastiera. SYSTEM ID: Se viene collegato più di un DVR allo stesso bus RS485, ciascuno deve avere un ID unico. PROTOCOL: Deve essere impostato in base al dispositivo di comando. BAUD RATE: Deve essere impostato per adattarlo al baud rate del dispositivo di comando PTZ. REMOTE CONTROLLER: ID del DVR per il controllo da telecomando. Nota bene: qualora si utilizzassero più DVR impilati, ciascuno di essi deve avere un ID unico per essere controllato da telecomando. TECH TIP > Qualora si utilizzi una tastiera Vistea modello TV-KBD1000 il protocollo da impostare è ICK

16 Informazioni Disco (Storage) 8. Impostazioni Archivio (Hard Disk) Dal menu Storage > Disk Information è possibile conoscere il numero dei dischi montati all interno del DVR e le l oro caratteristiche. Operazioni Disco (Disk Operations) Dal menu Storage > Disk Operations è possibile gestire tre diverse opzioni: DISK WRITE MODE: Quando impostato su overwrite, il DVR inizierà a sovrascrivere le registrazioni più vecchie una volta che il disco fisso viene riempito. In questo caso la percentuale di disco fisso usato mostrato nella visualizzazione live sarà sempre il 99%. Diversamente (opzione stop ), il DVR interromperà la registrazione quando il disco è pieno. RECORDING TIME LIMIT: In alcune circostanze, potrebbe essere necessario limitare la quantità delle registrazioni archiviate nel DVR (per conformarsi alle leggi in material di privacy).la registrazione può essere limitata a 12 ore, 1 giorno, 2 giorni, 3 giorni, 1 settimana o un mese. Una volta raggiunto questo limite il DVR inizierà a sovrascrivere le registrazioni più vecchie. DISK FORMAT: Se necessario, è possibile cancellare tutte le registrazioni dal DVR usando questa opzione. 16

17 Impostazione SMART (S.M.A.R.T) Cos è la tecnologia S.M.A.R.T.? SMART (acronimo di Self-Monitoring, Analysis and Reporting Technology) è un sistema di monitoraggio per dischi rigidi, in grado di rilevare e fornire diversi indicatori di affidabilità, con l'obiettivo di anticipare e prevedere eventuali malfunzionamenti. Dalla sezione SMART Setup è possibile attivare e gestire tutte le opzioni relative a questa funzione. 17

18 9. Impostazione Eventi Uscite Allarme (Alarm Out) Dal menu Alarm Out si impostano le caratteristiche dell uscita/e allarme: o o o Nome Operation (Normalmente Aperto o Normalmente Chiuso) Duration (durata): Transparent (durata dell evento pari alla durata di chiusura del contatto) Until Key (durata dell evento fino ad acquisizione dell allarme) 5 ~ 300 SEC Programma Orario (ON/OFF Schedule) Le uscite di allarme possono essere attivate o meno in base a delle fasce orarie (ovvero SEMPRE ATTIVA o DISATTIVA). Selezionando l opzione Event, è possibile scegliere di attivarle solo in corrispondenza di un evento di allarme (modo tradizionale). La programmazione può infine essere estesa (copiata) sui diversi giorni della settimana. 18

19 Notifiche evento (Event Notification > BUZZER) La notifica di un evento di allarme può essere costituita da un Buzzer (segnale acustico). Le opzioni di attivazione e durata sono le stesse delle uscite allarme: Transparent (durata dell evento pari alla durata di chiusura del contatto) Until Key (durata dell evento fino ad acquisizione dell allarme) 5 ~ 300 SEC Notifiche evento (Event Notification > DISPLAY) In caso di Allarme è possibile visualizzare un Pop Up (o immagini in multi schermo sotto forma di Pop Up), programmabile secondo le opzioni: Until Key (durata dell evento fino ad acquisizione dell allarme) 5 ~ 300 SEC Notifiche evento (Event Notification > ) Possono essere aggiunti destinatari di messaggi in caso di evento. E anche possibile impostare la frequenza minima di invio delle in caso di evento in quanto alcuni service provider classificano come Spam le in arrivo in gran numero in tempi troppo brevi. 19

20 Allarme su chiusura contatto (Alarm Sensor) I contatti di allarme a bordo del DVR possono essere programmati usando i pulsanti [ ] per attivare la registrazione (in caso di programmazione specifica su Allarme) su singole telecamere correlate, per generare eventi (buzzer; video pop up; OSD Popup; invio ) oltre che per attivare le uscite open collector del DVR. Allarme su rilevazione del movimento (Motion Sensor) Gli eventi di rilevazione del movimento (Motion) possono anch essi generare degli eventi programmabili (buzzer; video pop up; OSD Popup; invio ). Per ogni telecamera è possibile impostare un intervallo di inerzia tra un evento e il successivo, qualora si verificassero frequentemente episodi di movimento (Ignoring Interval). (per esempio: il DVR ignorerà tutti gli eventi di Motion successivi al primo qualora questi si verificassero prima dei 5 secondi). Allarme su mancanza del segnale video (Video Loss) In caso di mancanza del segnale video (guasto alla telecamera; atti vandalici con taglio del cavo Etc..) il DVR può essere programmato per generare eventi in uscita come per le altre uscite di allarme (buzzer; video pop up; OSD Popup; invio ). 20

21 Allarme eventi di sistema (System Event) Una serie di eventi di sistema può generare eventi in uscita, al pari delle altre sorgenti di allarme (Eventi relativi all Hard Disk; Registrazione; Sistema e Rete). Gli eventi programmabili in uscita sono gli stessi degli allarmi convenzionali (buzzer; video pop up; OSD Popup; invio ). 21

22 10. Programmazione delle Registrazioni Selezionare la sezione Record Setup del menu di programmazione (con il mouse o con il telecomando): MODALITA AUTOMATICA (Auto Configuration) La registrazione può avvenire in Automatico, o essere programmata nei dettagli selezionando l opzione Manuale (Manual configuration): Le impostazioni di default del DVR prevedono che questo registri sempre al massimo del frame-rate e della qualità le telecamere connesse (Always High Video Quality). Questa è la modalità di registrazione che il DVR utilizzerà se l opzione Mode è impostata su AUTO. NOTA BENE: se questa opzione è attiva, tutte le altre saranno disabilitate. 22

23 MODALITA MANUALE (Manual Configuration) Se la Modalità manuale è attiva, vanno definiti i parametri di registrazione impostabili per singolo canale e per fascia oraria. Registrazione Continua (Continuos Recording) Nella prima sezione (Tab) si definiscono la risoluzione (Size), il framerate (FPS) e la qualità. Facendo un doppio click sul campo desiderato verrà visualizzato un menu di configurazione dettagliato dei parametri di registrazione, suddiviso per singolo canale. Nella seconda sezione (Tab) si definiscono le fasce orarie di registrazione. Il colore turchese indica l attivazione (ON) della registrazione nella porzione oraria definita. Per abilitare o disabilitare la registrazione è sufficiente cliccare (o selezionare) una determinata porzione oraria e quindi scegliere l opzione ON o OFF. Le stesse modalità di programmazione si applicano anche alla Registrazione su rilevazione del movimento, Registrazione su Allarme e Registrazione Panico. A discrezione dell installatore la giornata può essere suddivisa in fasce orarie coesistenti, impostate secondo diverse modalità (p. es. Ore 8-18 Registrazione Continua / Ore 18-8 Registrazione su Motion etc..). 23

24 11. Riproduzione delle Registrazioni Selezionare la sezione Search del menu di programmazione (con il mouse o con il telecomando) Ricerca Oraria (Time Search) Sulla sinistra, un calendario indica i giorni nei quali sono presenti registrazioni. La time line sulla destra indica poi, canale per canale la presenza delle registrazioni e, a seconda del colore, la tipologia di registrazione (Continua- Verde/Su Allarme-Rossa/Su Rilevazione del Movimento-Blu/Panic-Giallo). Cliccando direttamente sulla timeline è possibile avviare la riproduzione a tutto schermo del canale selezionato. Zommando sulla stessa, per mezzo delle icone di Zoom in basso a destra, è possibile rendere più dettagliata la vista. E possibile selezionare in modo più preciso l orario di riproduzione cliccando sull icona. Si aprirà una finestra nella quale selezionare data e ora. Una volta impostati la data e l ora desiderati, premere Playback. 24

25 Ricerca per Miniatura (Thumbnail Search) E possibile effettuare una ricerca fra le registrazioni suddividendo il periodo di registrazione in porzioni frazionate da un ora, da dieci minuti e da un minuto, in modo da individuare più velocemente l evento di cui si è alla ricerca. Per scendere di un livello nella visualizzazione, fare doppio click (o premere Enter, dopo averla selezionata) sulla prima immagine valida dell intervallo desiderato. Una volta individuata la prozione di video prescelta, premere PLAYBACK. Ricerca per Evento (Event Search) E possibile effettuare una ricerca fra gli eventi del sistema. Si può filtrare la ricerca per tipologia di evento (ALARM; MOTION; SYSTEM etc..) oppure visualizzarli tutti. 25

26 Playback (Riproduzione delle registrazioni) Indicazione canale Menu Canale/ Opzioni Playback Timeline Ritorno al Menu e selezione Visualizzazione Data e Ora Controller / Opzioni salvataggio ed Esportazione Riserva dei dati (esportazione occasionale su disco fisso) Direttamente dalla finestra di riproduzione è possibile eseguire operazioni di esportazione di breve durata o di riserva dei dati sul disco fisso del DVR così che possano essere esportati in un secondo momento senza che il sistema li sovrascriva. Per farlo premere sul pulsante/icona del CD: Una finestra di dialogo (Bookmark Setup) permette di selezionare i canali desiderati, il tipo di video e di avviare l esportazione. Durante le operazioni, il filmato verrà riprodotto dal DVR e il simbolo di una freccia lampeggerà in basso. Una volta terminata la riproduzione della fase di video che si intende riservare, premere sul pulsante Riserva (Reserve) per completare l operazione. Sul disco fisso del DVR verrà esportata la porzione di video desiderata, che potrà essere archiviata su un supporto removibile anche in seguito alla sovrascrittura del disco fisso. 26

27 12. Archiviazione su supporto USB Archiviazione di registrazioni su supporto esterno Cliccando su New Archive (Nuova archiviazione) è possibile inserire date o ora di inizio e fine dell archiviazione e quindi, premendo su Query, ottenere una stima sulla grandezza del file che verrà esportato. Sul supporto esterno USB verrà creata una directory specifica, destinazione dei file esportati. Verrà inoltre esportato il file eseguibile che permette la riproduzione dei filmati. Si ricorda che il limite massimo di grandezza per un unica esportazione è fissato a 20 GB. Anche qualora l utente abbia impostato una grandezza del file da esportare maggiore di 20GB, questa sarà automaticamente dimensionata a 20GB. 27

28 APPENDICE A Utilizzo della tastiera per gestire simultaneamente Telecamere Dome e DVR serie Megastore WD1 by VIDEOLINE. E possibile collegare la tastiera TV-KBD1000 ai DVR della serie Megastore WD1 by Videoline. Tramite la tastiera si accede al Menu di programmazione del DVR ed è possibile continuare a gestire il brandeggio di telecamere Dome con protocollo compatibile, selezionando da tastiera il controllo della dome o del DVR. FIG. A (COLLEGAMENTO TRA TASTIERA E DVR SERIE MEGASTORE WD1) IMPOSTAZIONI PER CONTROLLO DA TASTIERA DEL DVR: Accedere al Menu System > Gestione Controllo del DVR, quindi configurare come segue: ID: 01 (indirizzo seriale del DVR. Nel caso di più DVR in cascata da gestore con la stessa tastiera, assegnare ad ognuno un diverso ID). Per richiamare il singolo DVR è necessario premere ID DVR + ENT (pressione prolungata del tasto ENT). Protocollo: ICK3000 (protocollo corrispondente alla tastiera TV-KBD100) Baudrate: 9600 NOTA BENE: PER COMMUTARE DALLA MODALITÀ DI CONTROLLO TELECAMERA PTZ ALLA MODALITÀ DVR PREMERE IL PULSANTE MOUSE *SULLA TASTIERA IN ALTO A SINISTRA VICINO AL TASTO DI ACCENSIONE). 28

29 APPENDICE B connessione in rete del DVR attraverso un DDNS e /o un indirizzo IP pubblico - PRIMA DELLA CONNESSIONE: Dopo aver assegnato un indirizzo di rete locale al DVR (vedi sezione dedicata del Manuale) e abilitato la funzione DDNS, il DVR deve essere collegato ad una rete che acceda ad internet. Per poter visualizzare le immagini attraverso Internet, deve essere configurato il port forwarding della porta RTSP (Real Time Streaming Protocol porta 5554) e della porta web (80, 8080 o quella diversamente prescelta) nel Router. Consultare il manuale del Router o l'operatore di telecomunicazioni che lo gestisce per la configurazione del port forwarding. - QUALE SOFTWARE PER CONNETTERSI AL DVR? I DVR Megastore WD1 supportano UNICAMENTE il browser internet Microsoft Internet Explorer. I dispositivi sono ugualmente raggiungibili da browser diversi (Mozilla Firefox; Google Chrome) ma in questi casi sono soggetti a limitazioni, come per esempio la mancanza di accesso alla riproduzione delle registrazioni o della la visualizzazione multi-telecamera (mosaico). - QUAL E L INDIRIZZO PUBBLICO DEL DVR? Una volta connessi ad Internet e configurate le porte del router, per raggiungere il DVR si dovrà digitare l indirizzo nel modo seguente: (è possible conoscere il MAC Address del DVR dalle informazioni di sistema). NOTA BENE: il MAC Address deve essere riportato senza trattini. P.es: f08e052.dvrlink.net 29

30 APPENDICE C nviewer: come accedere al DVR per mezzo di dispositivi mobili (Smartphone; Tablet etc..) - PRIMA DELLA CONNESSIONE: Dopo aver assegnato un indirizzo di rete locale al DVR (vedi Manuale Utente) accertarsi che il DVR sia collegato ad una rete che acceda ad internet. Scaricare da Apple Store (se iphone o ipad) o Google Play (se Android) l applicazione nviewer, disponibile gratuitamente e installarla sullo smartphone e/o Tablet. - CREARE UNA CONNESSIONE AL DVR Dopo avere avviato l applicazione, creare una nuova connessione (Add Connection) e compilare i campi come indicato di seguito: Nome DVR (Es. Casa; Ditta) Indirizzo IP (privo di qualunque prefisso) Porta Web impostata sul DVR Porta RTSP impostata sul DVR (attenzione: verificare che questa porta sia aperta sul router ADSL) User ID e Password 30

Videoregistratore Digitale 4 Canali 25 ips @ D1

Videoregistratore Digitale 4 Canali 25 ips @ D1 BUDDY DVR by Videoregistratore Digitale 4 Canali 25 ips @ D1 Guida Rapida di Installazione ITA V. 1.0-201311 1 SOMMARIO Guida Rapida di Installazione 1. Log-In al DVR Introduzione alle principali funzioni...3

Dettagli

Manuale Utente V 1.0 (02/2011)

Manuale Utente V 1.0 (02/2011) VIDEOREGISTRATORE DIGITALE 4 INGRESSI H264 Manuale Utente V 1.0 (02/2011) SMARTSTORE PLUS H - 4 Ingressi Manuale Utente 6.2.1 Ingressi Video...3 6.2.2 Uscita Monitor & Monitor Spot..3 6.2.3 Ingresso /

Dettagli

MT-EVR4 DVR 4 CANALI. Manuale di installazione e programmazione

MT-EVR4 DVR 4 CANALI. Manuale di installazione e programmazione MT-EVR4 DVR 4 CANALI Manuale di installazione e programmazione 1. IMPORTANTI ISTRUZIONI 1) Leggi attentamente questo manuale 2) Conserva questo manuale 3) Segui attentamente tutte le istruzioni qui riportate

Dettagli

Videoregistratore Digitale

Videoregistratore Digitale Videoregistratore Digitale 8/16 Ingressi Manuale Utente Versione 1.0 (06/2009) Prima dell installazione ---------------------------------------------------------- 5 Funzioni principali -------------------------------------------------------------

Dettagli

VISTA PANNELLO POSTERIORE

VISTA PANNELLO POSTERIORE DVR 16 INGRESSI H264-WEB-USB Videoregistratore digitale real-time dotato del nuovo formato di compressione H.264. Dispone di sedici ingressi video e quattro audio, interfaccia Ethernet (10-100 Base-T),

Dettagli

Videoregistratore Digitale

Videoregistratore Digitale Videoregistratore Digitale 4 Ingressi Manuale Utente Versione 1.0 (07/2009) 6.2.1 Ingressi Video... 5 6.2.3 Ingresso / Uscita Audio... 5 6.2.3 Uscita Monitor VGA... 5 6.2.4 Ingressi allarme / Relè/ RS-485...

Dettagli

Videoregistratori Serie DX

Videoregistratori Serie DX Pagina:1 DVR per telecamere AHD, analogiche, IP Manuale programma CMS Come installare e utilizzare il programma client per i DVR Pagina:2 Contenuto del manuale In questo manuale viene descritto come installare

Dettagli

Guida Introduzione Prodotto

Guida Introduzione Prodotto GE Security SymSuite VideoRegistratori SymSafe e SymSafe Pro Informazioni Prodotto Descrizione Prodotto: Nuova Linea di Videoregistratori Digitali Serie Hybrid Codice Prodotto: Differenti Codici a seconda

Dettagli

i-video DVX 0411 Manuale utente

i-video DVX 0411 Manuale utente i-video DVX 0411 Manuale utente - 2 - INDICE 1. AVVERTENZE IMPORTANTI 2. FUNZIONI PRINCIPALI 3. SISTEMA 4. COMPONENTI 5. DESCRIZIONE 5.1 PANNELLO FRONTALE 5.2 PANNELLO POSTERIORE 5.3 TELECOMANDO 6. FUNZIONI

Dettagli

Videoregistratori Serie DH

Videoregistratori Serie DH Pagina:1 DVR per telecamere analogiche, 960H, HD-SDI Manuale programma ViewCam Come installare e utilizzare l App per dispositivi mobili Pagina:2 Contenuto del manuale In questo manuale viene descritto

Dettagli

Guida all'installazione ed uso dell'app RXCamLink

Guida all'installazione ed uso dell'app RXCamLink Guida all'installazione ed uso dell'app RXCamLink Questa guida riporta i passi relativi all'installazione ed all'utilizzo dell'app "RxCamLink" per il collegamento remoto in mobilità a sistemi TVCC basati

Dettagli

Videoregistratori di rete Serie DN

Videoregistratori di rete Serie DN Pagina:1 Videoregistratori di rete Serie DN NVR per telecamere IP Manuale programma Smart Meye Come installare e utilizzare l App per dispositivi mobili Pagina:2 Contenuto del manuale In questo manuale

Dettagli

Videoregistratori Serie DX

Videoregistratori Serie DX Pagina:1 DVR per telecamere AHD, analogiche, IP Manuale APP mobile Come installare e utilizzare l App per dispositivi mobili Pagina:2 Contenuto del manuale In questo manuale viene descritto come installare

Dettagli

Belcom Security Systems S.r.l. Manuale Utente BTR eneo. MANUALE BTR SERIE 30xx / 31xx

Belcom Security Systems S.r.l. Manuale Utente BTR eneo. MANUALE BTR SERIE 30xx / 31xx MANUALE BTR SERIE 30xx / 31xx 1 1 Impostazioni iniziali 1.1 Pannello frontale Belcom Security Systems S.r.l. Manuale Utente BTR eneo 1) LED di controllo funzionalità: Hard disk pieno Registrazione attiva

Dettagli

Videoregistratori Serie DH

Videoregistratori Serie DH Pagina:1 DVR per telecamere analogiche, 960H, HD-SDI Manuale programma Viewclient Come installare e utilizzare il programma client per i DVR Pagina:2 Contenuto del manuale In questo manuale viene descritto

Dettagli

Serie DVR VENEZIA DVR. Caratteristiche principali. Altre caratteristiche

Serie DVR VENEZIA DVR. Caratteristiche principali. Altre caratteristiche DVR Serie DVR VENEZIA Caratteristiche principali - Real Esaplex (Registrazione, Live, Play, Control, Backup, Connessione remota) - Connessione immediata tramite telefono cellulare/ PDA senza utilizzare

Dettagli

DVR e QUAD DVR-VENEZIA

DVR e QUAD DVR-VENEZIA DVR e QUAD DVR-VENEZIA Caratteristiche principali - Real Esaplex (Registrazione, Live, Playback, Controllo, Backup e Connessione remota) - Connessione immediata con telefonino/pda senza bisogno di software

Dettagli

Manuale d uso DVR4S. Videoregistratore Digitale. VER. 1.2 ottobre 2005 - 1 -

Manuale d uso DVR4S. Videoregistratore Digitale. VER. 1.2 ottobre 2005 - 1 - DVR4S Videoregistratore Digitale Il contenuto del presente documento pu VER. 1.2 ottobre 2005 ò essere soggetto a cambiamenti senza preavviso. - 1 - Indice 1. Introduzione 1.1 Presentazione del dispositivo

Dettagli

ATVDVR4TUL-INT. 1.[Porte USB] 2.[Ricevitore IR & LED] DEVICE Connessione con il PC per aggiornamento Firmware. HOST Esportazione video su flash pen

ATVDVR4TUL-INT. 1.[Porte USB] 2.[Ricevitore IR & LED] DEVICE Connessione con il PC per aggiornamento Firmware. HOST Esportazione video su flash pen EDINTEC S.R.L. Viale Umbria, 24 20090 Pieve Emanuele (MI) Tel. 02 91988336 ATVDVR4TUL-INT www.gladiusnet.it - sales@gladiusnet.it E MODELLO COM MONITOR DA 7" 1.[Porte USB] DEVICE Connessione con il PC

Dettagli

DVR HA-8160 H264 Manuale Utente Vers. 1.0 Marzo 2010

DVR HA-8160 H264 Manuale Utente Vers. 1.0 Marzo 2010 DVR HA-8160 H264 Manuale Utente Vers. 1.0 Marzo 2010 1 Indice 1. Specifiche 3 2. Installazione 5 3. Installazione del DVR 5 4. Funzionamento 6 5. Impostazioni Display 8 6. Impostazioni Menu Principale

Dettagli

Manuale d Installazione VGRD-830TD -1630TD

Manuale d Installazione VGRD-830TD -1630TD CERTIFICAZIONE CE ATTENZIONE: Questo prodotto è in Classe A. In un ambiente domestico, questo prodotto può causare interferenze radio ed in alcuni casi è necessario che l utente adotti adeguate contromisure.

Dettagli

1. IMPORTANTI ISTRUZIONI DI SICUREZZA

1. IMPORTANTI ISTRUZIONI DI SICUREZZA MANUALE UTENTE VIDEOREGISTRATORE DIGITALE 4 CANALI 1. IMPORTANTI ISTRUZIONI DI SICUREZZA 1) Leggere queste istruzioni. 2) Conservare queste istruzioni. 3) Prestare attenzine ai warnings. 4) Seguire le

Dettagli

DVR H.264 RealTime. Videoregistratori Digitali. Caratteristiche principali

DVR H.264 RealTime. Videoregistratori Digitali. Caratteristiche principali Videoregistratori Digitali 28/10/2010- G184/4/I Caratteristiche principali 4/8/16 canali video per 4 canali audio RealTime Risoluzione massima fino a 704 x 576 Compressione H.264 Interfaccia di rete 10/100

Dettagli

PRX-MP404 PRX-MP409 manuale d uso

PRX-MP404 PRX-MP409 manuale d uso www.protexitalia.it PRX-MP404 PRX-MP409 manuale d uso videoregistratori digitali MPEG-4 Digital Video Recorder 1 PRX-MP404 PRX-MP409 ELENCO FUNZIONI Indice......2 Capitolo 1: Generalità DVR...4 Capitolo

Dettagli

Guida di inizio rapida

Guida di inizio rapida IN3 IN4 HDMI esata Guida di inizio rapida MODELLO KIT SDS-P3042 / P4042 / P4082/ P5082 / P5102 / P5122 MODELLO DVR SDR-3102 / 4102 / 5102 SISTEMA SICUREZZA SAMSUNG ALL-IN-ONE Grazie per aver acquistato

Dettagli

Sorveglianza remota tramite cellulare LCTVR2304SE. Apple iphone Windows Mobile Android Blackberry Symbian OS

Sorveglianza remota tramite cellulare LCTVR2304SE. Apple iphone Windows Mobile Android Blackberry Symbian OS Sorveglianza remota tramite cellulare LCTVR2304SE Apple iphone Windows Mobile Android Blackberry Symbian OS LCT1024/Ver1.0 1 Sorveglianza remota tramite Telefono Cellulare Compatibilità La serie Di DVR

Dettagli

Listino Prodotti 2014.. 05 Videoregistratori Digitali 960H. 19 Dispositivi HD. 39 Dispositivi Speciali. 44

Listino Prodotti 2014.. 05 Videoregistratori Digitali 960H. 19 Dispositivi HD. 39 Dispositivi Speciali. 44 Listino Prodotti 2014. 05 Videoregistratori Digitali 960H. 19 Dispositivi HD. 39 Dispositivi Speciali. 44 2 Videoregistratori Digitali 960 H DVR 4 / 8 / 16 / 32 Ch. Video H.264 4 5 Videoregistratori 960H

Dettagli

DVR H.264 D1 Real Time

DVR H.264 D1 Real Time Videoregistratori Digitali 12/02/2014- G236/2/I Caratteristiche principali 8/16 canali video per 4 canali audio RealTime a risoluzione D1 Risoluzione massima fino a 704 x 576, compressione H.264 Interfaccia

Dettagli

Server E-Map. Installazione del Server E-Map. Finestra del Server E-Map

Server E-Map. Installazione del Server E-Map. Finestra del Server E-Map Manuale d uso per i programmi VS Server E-Map Con E-Map Server, si possono creare mappe elettroniche per le telecamere ed i dispositivi I/O collegati a GV-Video Server. Usando il browser web, si possono

Dettagli

MANUALE DVR 4 CANALI

MANUALE DVR 4 CANALI MANUALE DVR 4 CANALI SATA HDD SUPPORTATI Attenzione E qui fornita la lista degli hard disk compatibili col DVR Marca Maxtor Seagate HITACHI WD 250GB 250GB 250GB Dimensione/ Modello STM3250310AS ST3250824AS

Dettagli

Popup Menu : Cliccare il tasto destro del mouse per farlo apparire. Scegliere come visualizzare le telecamere. Es. Gruppi di 4ch o 9ch

Popup Menu : Cliccare il tasto destro del mouse per farlo apparire. Scegliere come visualizzare le telecamere. Es. Gruppi di 4ch o 9ch 1. Menu Popup Menu : Cliccare il tasto destro del mouse per farlo apparire Menu Principale Multi-Canale Accede al menu principale Scegliere come visualizzare le telecamere Es. Gruppi di 4ch o 9ch Modalità

Dettagli

marzo 2008 Manuale Operativo DGV-CP7 4 Canali video - porta USB per backup PROTEXitalia

marzo 2008 Manuale Operativo DGV-CP7 4 Canali video - porta USB per backup PROTEXitalia marzo 2008 Manuale Operativo DGV-CP7 4 Canali video - porta USB per backup PROTEXitalia 1. PRIMA DI ACCENDERE IL DVR Prima di accendere l apparecchio, installare l Hard Disk all interno (questo dvr accetta

Dettagli

Video Registratore Digitale. G-Digirec 4S. Manuale Utente

Video Registratore Digitale. G-Digirec 4S. Manuale Utente Video Registratore Digitale G-Digirec 4S Manuale Utente INDICE Introduzione... 1 Introduzione al Videoregistratore Digitale (DVR)... 1 Pannello frontale... 2 Pannello posteriore... 3 Installazione del

Dettagli

DVR e QUAD Serie DVR-MILANO

DVR e QUAD Serie DVR-MILANO DVR e QUAD Serie DVR-MILANO Caratteristiche principali - Real Esaplex (Registrazione, Live, Playback, Controllo, Backup e Connessione remota) - Connessione immediata con telefonino/pda senza bisogno di

Dettagli

LCTVR2504D1 LCTVR2508D1 LCTVR2516D1

LCTVR2504D1 LCTVR2508D1 LCTVR2516D1 Sorveglianza remota tramite cellulare Apple iphone Windows Mobile Android Blackberry Symbian OS LCTVR2504D1 LCTVR2508D1 LCTVR2516D1 LCT1127/Ver1.0 1 Sorveglianza remota tramite Telefono Cellulare Compatibilità

Dettagli

Sorveglianza remota tramite cellulare LCTVR2304SE. Apple iphone Windows Mobile Android Blackberry Symbian OS

Sorveglianza remota tramite cellulare LCTVR2304SE. Apple iphone Windows Mobile Android Blackberry Symbian OS Sorveglianza remota tramite cellulare LCTVR2304SE Apple iphone Windows Mobile Android Blackberry Symbian OS LCT1024/Ver1.2 1 Sorveglianza remota tramite Telefono Cellulare Compatibilità La serie Di DVR

Dettagli

Installazione DNR-2060-08P

Installazione DNR-2060-08P Installazione DNR-2060-08P Collegamento Questa guida spiega come configurare il DNR-2060-08p in una rete locale. Si seguano i collegamenti dello schema sottostante. Le telecamere utilizzate devono essere

Dettagli

v.2 - Manuale soggetto a modifiche senza preavviso.

v.2 - Manuale soggetto a modifiche senza preavviso. i-video Light DVX 0821/1621 Manuale utente v.2 - Manuale soggetto a modifiche senza preavviso. 2 AVVERTENZE Leggere attentamenze: 1. Conservare le seguenti istruzioni. 2. Fare attenzione a tutte le avvertenze.

Dettagli

WEBTX 01/02/04 / TIP5012 Manuale Installazione & Programmazione

WEBTX 01/02/04 / TIP5012 Manuale Installazione & Programmazione WEBTX 01/02/04 / TIP5012 Manuale Installazione & Programmazione SICURIT Alarmitalia S.p.a. Via Gadames 91 - MILANO (Italy) Tel. (02) 38070.1 (ISDN) Fax (02) 3088067 http://www.sicurit.it E-mail: info@sicurit.it

Dettagli

SOFTWARE DI GESTIONE PSS

SOFTWARE DI GESTIONE PSS Rev. 1.0 SOFTWARE DI GESTIONE PSS Prima di utilizzare questo dispositivo, si prega di leggere attentamente questo manuale e di conservarlo per future consultazioni. Via Don Arrigoni, 5 24020 Rovetta S.

Dettagli

BREVE GUIDA ALL ATTIVAZIONE DEL SERVIZIO DDNS PER DVR SERIE TMX

BREVE GUIDA ALL ATTIVAZIONE DEL SERVIZIO DDNS PER DVR SERIE TMX BREVE GUIDA ALL ATTIVAZIONE DEL SERVIZIO DDNS PER DVR SERIE TMX Questa guida riporta i passi da seguire per la connessione dei DVR serie TMX ad Internet con indirizzo IP dinamico, sfruttando il servizio

Dettagli

VIDEO SERVER GV-VS02

VIDEO SERVER GV-VS02 VIDEO SERVER GV-VS02 Il Video Server GV-VS02 è un convertitore a 2 canali audio/video che consente di trasformare qualsiasi telecamera analogica tradizionale in una telecamera di rete compatibile con sistemi

Dettagli

TVV4004M Manuale d uso ed installazione

TVV4004M Manuale d uso ed installazione Manuale d uso ed installazione Indice 1 Introduzione 4 1.1 Contenuto della confezione......4 1.2 Specifiche tecniche....5 2 Installazione 6 2.1 Collegamenti telecamere.....6 3 Programmazione.... 6 3.1

Dettagli

DVR DVR FIRENZE 16. Caratteristiche principali. Altre caratteristiche

DVR DVR FIRENZE 16. Caratteristiche principali. Altre caratteristiche DVR DVR FIRENZE 16 Caratteristiche principali Con il DVR FIRENZE 16 Fracarro propone una soluzione altamente professionale capace di registrare in tempo reale 16 telecamere (400 fps) su dischi sia interni

Dettagli

Guida Introduzione Prodotto

Guida Introduzione Prodotto GE Security DVSR xu Seconda Generazione con Funzionalità Estese. Informazioni Prodotto Descrizione Prodotto: Codice Prodotto: DVSR xu è la seconda generazione di Videoregistratore digitale streaming con

Dettagli

TELECAMERA IP DA ESTERNO con IR (cod. CP391 )

TELECAMERA IP DA ESTERNO con IR (cod. CP391 ) MANUALE UTENTE CP391 TELECAMERA IP DA ESTERNO con IR (cod. CP391 ) 1. Installazione 1.1 Collegamento Prima di effettuare qualsiasi operazione assicurarsi che tutti i dispositivi siano scollegati dall alimentazione.

Dettagli

Manuale DVR 8016 Full Slim. DVR 8016 Full Slim. Distribuito da Skynet Italia s.r.l. Pag. 1

Manuale DVR 8016 Full Slim. DVR 8016 Full Slim. Distribuito da Skynet Italia s.r.l. Pag. 1 DVR 8016 Full Slim Distribuito da Skynet Italia s.r.l. Pag. 1 Vi ringraziamo per aver scelto la nostra nuova linea di DVR! Questo manuale è stato creato per essere un sicuro strumento di riferimento sia

Dettagli

DVR H.264 Lite. Videoregistratori Digitali serie DRH-Lite. Caratteristiche principali

DVR H.264 Lite. Videoregistratori Digitali serie DRH-Lite. Caratteristiche principali Videoregistratori Digitali serie DRH-Lite 12/02/2014- G200/3/I Caratteristiche principali 4/8/16 canali video per 1/4/4 canali audio Registrazione real-time @CIF Risoluzione massima fino a 704 x 576 Compressione

Dettagli

Il software gratuito GMS-Lite consente il collegamento a max. 10 DVR per un totale di 36 telecamere visualizzate.

Il software gratuito GMS-Lite consente il collegamento a max. 10 DVR per un totale di 36 telecamere visualizzate. Software freeware per DVR ZR-DHC Software per reti Ethernet GMS-Lite 0/0/009- G//I Caratteristiche principali Il software gratuito GMS-Lite consente il collegamento a max. 0 DVR per un totale di telecamere

Dettagli

DVR - HVR - NVR ALL IN ONE

DVR - HVR - NVR ALL IN ONE DVR - HVR - NVR ALL IN ONE HA1104H, HA1108D, HA1116C, HA1116D DVR IBRIDO DVR ibrido a 16,8,4 canali, H.264, 960H, D1 e IP HA1104H: 4 canali full 960H HA1108D: 8 canali full 960H HA1116C: 16 canali (2 canali

Dettagli

Software centralizzazione per DVR

Software centralizzazione per DVR Software centralizzazione per DVR Manuale installazione ed uso 2 INTRODUZIONE Il PSS (Pro Surveillance System) è un software per PC utilizzato per gestire DVR e/o telecamere serie VKD. Tramite esso è possibile

Dettagli

ftp://188.11.12.52 www.ezviz7.com

ftp://188.11.12.52 www.ezviz7.com MOVITECH S.r.l. Via Vittorio Veneto n 63-22060 CARUGO (CO) Tel. 031 764275/6 - Fax 031 7600604 www.movitech.it - info@movitech.it COME UTILIZZARE IL CLOUD HIKVISION Hikvision, numero 1 al mondo nella produzione

Dettagli

Guida Introduzione Prodotto

Guida Introduzione Prodotto GE Security Truvision TVR10 VideoRegistratore Digitale in Tempo Reale. Informazioni Prodotto Descrizione Prodotto: Videoregistratore Digitale a 4 ingressi della serie Truvision TVR10 con compressione H264

Dettagli

Configurazione DNR-326. Configurazione 02/01/2014

Configurazione DNR-326. Configurazione 02/01/2014 DNR-326 Accedere da browser all interfaccia web dell NVR tramite il suo indirizzo IP. Al primo accesso verrà effettuata: Scansione automatica della rete per il riconoscimento automatico delle telecamere.

Dettagli

DVR IP H.264 embedded 16 o 8 canali

DVR IP H.264 embedded 16 o 8 canali IP video 16 o 8 canali DVR IP GANZ NR16H NR8H 03/02/2014- G260/3/I Caratteristiche principali GANZ, propone una nuova serie di DVR IP pensati per rendere agevole la loro installazione rapida ed offrendo

Dettagli

IL QUAD: VISIONE D INSIEME DELLE TELECAMERE PANNELLO DI CONTROLLO

IL QUAD: VISIONE D INSIEME DELLE TELECAMERE PANNELLO DI CONTROLLO N@Video è un software progettato per l utilizzo in rete e ottimizza il rapporto tra risorse hardware e prestazioni. è un sistema aperto, modulare, ampliabile, aggiornabile e rende semplice la creazione

Dettagli

DVR e NVR CONNESSIONE E UTILIZZO DEL

DVR e NVR CONNESSIONE E UTILIZZO DEL DVR e NVR CONNESSIONE E UTILIZZO DEL IMPOSTAZIONE DELLA RETE Collegare il DVR alla propria rete domestica o aziendale come riportato in figura 1.1 ed alimentarlo utilizzando un'alimentazione 12 V 2A Per

Dettagli

Guida rapida DVR HD Parte prima: Operazioni di base Parte due: Controllo remoto

Guida rapida DVR HD Parte prima: Operazioni di base Parte due: Controllo remoto Guida rapida DVR HD Parte prima: Operazioni di base... 2 1. Installazione di base... 2 2. Avvio... 2 3. Spegnimento... 2 4. Accesso... 2 5. Anteprima... 3 6. Configurazione registrazione... 3 7. Riproduzione...

Dettagli

GRA-D4416A. TVCC > DVR Analogici > DVR Standalone. DVR 960H 16 Ingressi, H.264. 16 Canali video D1 T / Registrazione fino a 400f

GRA-D4416A. TVCC > DVR Analogici > DVR Standalone. DVR 960H 16 Ingressi, H.264. 16 Canali video D1 T / Registrazione fino a 400f DVR 960H 16 Ingressi, H.264 16 Canali video D1 T / Registrazione fino a 400f 4 spot monitor indipendenti Allarme di Tamper Supporto Coaxitron (telemetria su coassiale) per setup telecamera Servizio DDNS

Dettagli

SISTEMI PER LA VIDEO- REGISTRAZIONE DIGITALE

SISTEMI PER LA VIDEO- REGISTRAZIONE DIGITALE SISTEMI PER LA VIDEO- REGISTRAZIONE DIGITALE edition 02 Sistemi per la Videoregistrazione Digitale I DVR stand alone sono la moderna soluzione per l immagazzinamento delle video riprese, essi rappresentano

Dettagli

MANUALE D'USO. NAVIGATOR Primi Passi

MANUALE D'USO. NAVIGATOR Primi Passi NAVIGATOR Primi Passi Guida con i Primi Passi per conoscere il software NAVIGATOR per la visualizzazione, registrazione e centralizzazione degli impianti IP Megapixel Professionali. Versione: 1.0.0.72

Dettagli

INSTALLAZIONE SOFTWARE REMOTO

INSTALLAZIONE SOFTWARE REMOTO REMOTE AGENT 1 INSTALLAZIONE SOFTWARE REMOTO Requisiti di sistema 1 Main Board (CPU): Pentium-500(Minimo), Pentium 4 raccomandato 2 OS: Successivo a Windows 2000,DirectX 7.0A 3 Memoria (RAM): Più di 128Mb

Dettagli

GuidaVeloce DVR400MJ

GuidaVeloce DVR400MJ GuidaVeloce DVR400MJ Ultimo agg. 15/03/2007 Specifiche Ingressi Telecamere 4 connettori BCN (PAL o NTSC) Uscite Monitor 2 Connettori BNC per 2 Monitor Master Display Rate 100 fps/sec (Quad Singola Ciclica)

Dettagli

Server e Gateway VSoIP Pro

Server e Gateway VSoIP Pro IP video Server e Gateway VSoIP Pro Software VSoIP Server 3.2 14/12/2012- G215/2/I Caratteristiche principali VSoIP 3.2 Suite è il sistema di gestione video GANZ per reti Ethernet basato su una reale topologia

Dettagli

DVR Lite H.264 100fps 4 canali

DVR Lite H.264 100fps 4 canali DVR Lite H.264 100fps 4 canali DVR Embedded DR4H-Lite 17/01/2011- G185/2/I Caratteristiche principali Sistema FAN-LESS 4 canali video per 1 canale audio Fino a 100 fps in registrazione Risoluzione massima

Dettagli

HVR AHD Serie 75.AHD40xx/75.AHD60xx 04/08/16CH. Manuale rapido prima installazione

HVR AHD Serie 75.AHD40xx/75.AHD60xx 04/08/16CH. Manuale rapido prima installazione HVR AHD Serie 75.AHD40xx/75.AHD60xx 04/08/16CH Manuale rapido prima installazione Il Manuale completo è disponibile in formato PDF all'interno del CD in dotazione o scaricabile dall'area "Download" del

Dettagli

www.aylook.com MANUALE UTENTE VMS (versione 1.0) pag. 1 di 25

www.aylook.com MANUALE UTENTE VMS (versione 1.0) pag. 1 di 25 MANUALE UTENTE VMS (versione 1.0) pag. 1 di 25 INDICE 1. PRESENTAZIONE SOFTWARE VMS... 3 2. PRIMO COLLEGAMENTO AL VMS... 3 3. LAYOUT DEL PROGRAMMA... 5 3.1 Tabs... 5 3.2 Toolbar... 6 3.3 Status bar...

Dettagli

H. 264 EMBEDDED DVR + ALARM HOST VIDEOSKY MANUALE UTENTE

H. 264 EMBEDDED DVR + ALARM HOST VIDEOSKY MANUALE UTENTE H. 264 EMBEDDED DVR + ALARM HOST VIDEOSKY MANUALE UTENTE Sommario Introduzione... 3 Funzionalità... 3 Funzionalità di base... 3 Funzionalità di compressione... 3 Funzionalità di memorizzazione e backup...

Dettagli

DVR Lite 100fps 4 canali

DVR Lite 100fps 4 canali DVR Lite 100fps 4 canali DVR Embedded DR4N-Lite 30/08/2010- G164/46/I Caratteristiche principali Sistema FAN-LESS 4 canali video per 4 canali audio Fino a 100 fps in registrazione Risoluzione massima fino

Dettagli

Sorveglianza remota dei DVR HR tramite cellulari smartphone e tablet. Apple iphone Windows Phone7 / W.Mobile Android Blackberry Symbian OS

Sorveglianza remota dei DVR HR tramite cellulari smartphone e tablet. Apple iphone Windows Phone7 / W.Mobile Android Blackberry Symbian OS Sorveglianza remota dei DVR HR tramite cellulari smartphone e tablet Apple iphone Windows Phone7 / W.Mobile Android Blackberry Symbian OS HR1272 v.1.0 1. Sorveglianza remota : compatibilità Questa serie

Dettagli

Videoregistratori di rete Serie DN (versione 3)

Videoregistratori di rete Serie DN (versione 3) Pagina:1 Videoregistratori di rete Serie DN (versione 3) NVR per telecamere IP Manuale operativo per l installatore e per l utente Come utilizzare l interfaccia grafica a schermo. Come configurare le opzioni

Dettagli

DVR ibridi Serie 6000

DVR ibridi Serie 6000 DVR ibridi Serie 6000 Guida veloce ART. 37/755 ART. 37/760 ART. 37/780 ELCART DISTRIBUTION S.p.A. Via Michelangelo Buonarroti, 46-20093 Cologno Monzese (Milano) Italy Tel. +39 02 25117300 - Fax +39 02

Dettagli

inserire la SD CARD che si trova dentro alla scatola

inserire la SD CARD che si trova dentro alla scatola Guida rapida Magic Home Magic Home Plus ATTENZIONE Prima di collegare l alimentazione inserire la SD CARD che si trova dentro alla scatola (vedi istruzioni all interno) Importante Per una corretta installazione

Dettagli

Manuale utente DVR16N/9N. DVR triplex 16/9 canali MPEG4 con audio

Manuale utente DVR16N/9N. DVR triplex 16/9 canali MPEG4 con audio DVR16N/9N DVR triplex 16/9 canali MPEG4 con audio Caratteristiche Registrazione, riproduzione, visione live e controllo da rete contemporanei Qualità di registrazione NTSC: 352x240 a 120fps, 704x480 a

Dettagli

MIRRORING DEGLI HARD-DISK

MIRRORING DEGLI HARD-DISK Videoregistratori Digitali serie DRH-DVD 12/02/2014- G185/5/I Caratteristiche principali 4/8/16 canali video per 4 canali audio MIRRORING DEGLI HARD-DISK per modelli 8 e 16 canali RealTime Risoluzione

Dettagli

Guida. Vista Live. Controllo. Riproduzione su 24 ore. Ricerca avanz. Le icone includono: Mod. uscita. Icona. Un sensore di allarme.

Guida. Vista Live. Controllo. Riproduzione su 24 ore. Ricerca avanz. Le icone includono: Mod. uscita. Icona. Un sensore di allarme. Guida operatore del registratore TruVision Vista Live Sull immagine live dello schermo vengono visualizzati laa data e l ora corrente, il nome della telecamera e viene indicato se è in corso la registrazione.

Dettagli

Applicazione per smartphone DSE SmartLive per ios e Android

Applicazione per smartphone DSE SmartLive per ios e Android Pagina:1 Applicazione per smartphone DSE SmartLive per ios e Android RH-TCC1 RH-BCC1 RH-DCC1 RH-DCC2 Telecamere IP Full HD 1080p RH-SD20IR Telecamere IP Full HD 1080p Speed dome Pagina:2 Introduzione Le

Dettagli

VCC-HD2300/HD2300P VCC-HD2100/HD2100P

VCC-HD2300/HD2300P VCC-HD2100/HD2100P VCC-HD2300/HD2300P VCC-HD2100/HD2100P Dal collegamento al funzionamento in rete Monitoraggio video in diretta Rilevamento e uscita allarmi Informazioni software Tabelle di riferimento rapido ai menu di

Dettagli

QNAP Surveillance Client per MAC

QNAP Surveillance Client per MAC QNAP Surveillance Client per MAC Capitolo 1. Installazione di QNAP Surveillance Client 1. Fare doppio clic su QNAP Surveillance Client V1.0.1 Build 5411.dmg. Dopo qualche secondo viene visualizzata la

Dettagli

DVR ICATCH/NEXTMATE serie X11 411L/NMDH149 411S/NMDH245 411_811_611/NMDH 504_8_16 411A_811A_611A Note tecniche sulle versioni

DVR ICATCH/NEXTMATE serie X11 411L/NMDH149 411S/NMDH245 411_811_611/NMDH 504_8_16 411A_811A_611A Note tecniche sulle versioni DVR ICATCH/NEXTMATE serie X11 411L/NMDH149 411S/NMDH245 411_811_611/NMDH 504_8_16 411A_811A_611A Note tecniche sulle versioni Note tecniche sulla versione 1.0.3b97 Eliminato problema: alcuni modelli di

Dettagli

MANUALE UTENTE DEL SOFTWARE DI GESTIONE DEGLI ART. SDVR040A/SDVR080A/SDVR160A

MANUALE UTENTE DEL SOFTWARE DI GESTIONE DEGLI ART. SDVR040A/SDVR080A/SDVR160A MANUALE UTENTE DEL SOFTWARE DI GESTIONE DEGLI ART. SDVR040A/SDVR080A/SDVR160A Leggere attentamente questo manuale prima dell utilizzo e conservarlo per consultazioni future Via Don Arrigoni, 5 24020 Rovetta

Dettagli

GUIDA PER IPHONE / IPAD SUPERCAM

GUIDA PER IPHONE / IPAD SUPERCAM GUIDA PER IPHONE / IPAD SUPERCAM Passo1 Entrare nell App Store Passo 2: Cliccare su Cerca in cima e cercare SuperCam. Il programma necessario verrà mostrato alla pagina di ricerca. Periodicamente potrebbero

Dettagli

MANUALE UTENTE REVOLUTION DVR 4/8 canali

MANUALE UTENTE REVOLUTION DVR 4/8 canali MANUALE UTENTE REVOLUTION DVR 4/8 canali Indice: Avvertenze e note.... Pag. 1 Panoramica.. Pag. 2 Interfaccia.....Pag. 2 Avvio, Arresto, Accesso..Pag. 3 Impostazioni di rete.....pag. 4 Impostazioni video...

Dettagli

DVR 4/8/16 CH AHD 720P. Manuale di installazione rapida LCTVR2004AHD LCTVR2008AHD LCTVR2016AHD

DVR 4/8/16 CH AHD 720P. Manuale di installazione rapida LCTVR2004AHD LCTVR2008AHD LCTVR2016AHD DVR 4/8/16 CH AHD 720P Manuale di installazione rapida LCTVR2004AHD LCTVR2008AHD LCTVR2016AHD ver1.0 Manuale di installazione Specifiche Tecniche Modello LCTVR2004AHD LCTVR2008AHD LCTVR2016AHD Sistema

Dettagli

CMS Manuale. 2. Installazione del software

CMS Manuale. 2. Installazione del software CMS Manuale 1. Panoramica Questo software può essere collegato direttamente al DVR tramite Internet senza il supporto di server intermedio. E 'user-friendly e può essere collegato rapidamente. Fumctions

Dettagli

Manuale. di configurazione. Interfaccia di gestione. Configurazioni. Storage. Stampanti SOMMARIO

Manuale. di configurazione. Interfaccia di gestione. Configurazioni. Storage. Stampanti SOMMARIO Manuale di configurazione 2 Configurazioni 8 Storage 30 Stampanti 41 Manuale Interfaccia di gestione di configurazione SOMMARIO Interfaccia di gestione INTRODUZIONE La configurazione del modem può essere

Dettagli

Videoregistratori Digitali METRA-NG

Videoregistratori Digitali METRA-NG METRA-NG è una serie di videoregistratori La trasmissione remota video/au-dio/dati a Centri GAMS costituita da modelli a 8 e 16 ingressi video PAL, con elevate prestazioni (Real Time Recording), sistema

Dettagli

Accensione del DVR. Collegare il cavo di alimentazione al DVR per accendere l unità. L unità richiederà circa 60 secondi per l avvio.

Accensione del DVR. Collegare il cavo di alimentazione al DVR per accendere l unità. L unità richiederà circa 60 secondi per l avvio. Videoregistratore digitale art. MDVR825B/MDVR808B/49816 Pannello posteriore del DVR Pannello posteriore del DVR a 16 ingressi Ingressi video Terminali video passanti Porta RS485 Ingressi/Uscite di allarme

Dettagli

MANUALE UTENTE PYRAMID DVR 4 canali

MANUALE UTENTE PYRAMID DVR 4 canali MANUALE UTENTE PYRAMID DVR 4 canali Indice: Avvertenze e note.... Pag. 1 Panoramica.. Pag. 2 Interfaccia.....Pag. 2 Avvio, Arresto, Accesso..Pag. 3 Impostazioni di rete.....pag. 4 Impostazioni video...

Dettagli

GuardallEye (iphone) Mobile Client Software Manuale Utente (V1.0)

GuardallEye (iphone) Mobile Client Software Manuale Utente (V1.0) GuardallEye (iphone) Mobile Client Software Manuale Utente (V1.0) Grazie per aver scelto il nostro prodotto GuardallEye (iphone) mobile client software. Si prega di leggere attentamente il manuale per

Dettagli

Videoregistratore digitale H264 con Hard Disk integrato

Videoregistratore digitale H264 con Hard Disk integrato ANTINTRUSIONE ANTINCENDIO TVCC - GAS BPT Spa Centro direzionale e Sede legale Via Cornia, 1/b 33079 Sesto al Reghena (PN) - Italia http://www.bpt.it mailto:info@bpt.it XDVA1620 XDVA0820 Videoregistratore

Dettagli

Videoregistratori di rete Serie DN

Videoregistratori di rete Serie DN Pagina:1 Videoregistratori di rete Serie DN NVR per telecamere IP Manuale operativo per l installatore e per l utente Come utilizzare l interfaccia grafica a schermo. Come configurare le opzioni di programmazione.

Dettagli

Videoregistratori Digitali GAMS LIBRA EV

Videoregistratori Digitali GAMS LIBRA EV activity detector e da ingressi digitali. LIBRA EV, la nuova generazione Entry Level di videoregistratori digitali GAMS Made in Italy., Evoluzione nelle prestazioni, nelle caratteristiche, nella robustezza

Dettagli

Video Registratore Digitale CDV VRD 1104 UL MANUALE OPERATIVO 4CH DVR

Video Registratore Digitale CDV VRD 1104 UL MANUALE OPERATIVO 4CH DVR Video Registratore Digitale CDV VRD 1104 UL MANUALE OPERATIVO 4C DVR Index Introduzione-----------------------------------------------------------02 Pannello frontale-----------------------------------------------------03

Dettagli

Manuale utente Magic Home e Magic Home Plus. Magic Home. Magic Home Plus. Edizione 1.0

Manuale utente Magic Home e Magic Home Plus. Magic Home. Magic Home Plus. Edizione 1.0 Manuale Utente Magic Home Magic Home Plus Edizione 1.0 0 INDICE Introduzione... 2 Contenuto della scatola... 3 Capitolo 1 Procedura di accensione... 4 Capitolo 2 Procedura di configurazione... 5 2.1 Individuazione

Dettagli

Eureka Web. Connessione remota a centrali via Web

Eureka Web. Connessione remota a centrali via Web Eureka Web Connessione remota a centrali via Web Luglio 2013 2 Connessione remota a centrali via Web INDICE ACCESSO E UTILIZZO DEL PANNELLO DI CONTROLLO DI EUREKA WEB IMPOSTAZIONE DI EUREKA WEB Impostazione

Dettagli

Libra EV. videoregistrazione digitale. Principali caratteristiche. Videoregistratori Digitali GAMS

Libra EV. videoregistrazione digitale. Principali caratteristiche. Videoregistratori Digitali GAMS LIBRA EV, la nuova generazione Entry Level di videoregistratori digitali GAMS Made in Italy., Evoluzione nelle prestazioni, nelle caratteristiche, nella robustezza e nella semplicità d uso., Evoluzione

Dettagli

MANUALE OPERATIVO. Security Zone. www.sisteca.it. Security Zone Free Security Zone Home Security Zone Professional Security Zone Mobile. ver. 2.

MANUALE OPERATIVO. Security Zone. www.sisteca.it. Security Zone Free Security Zone Home Security Zone Professional Security Zone Mobile. ver. 2. ver. 2.5 Security Zone Il software made in Italy per la videosorveglianza professionale a circuito chiuso e remota. MANUALE OPERATIVO Security Zone Free Security Zone Home Security Zone Professional Security

Dettagli

Rev. 2.0. Serie DVR MANUALE D INSTALLAZIONE. Manuale d'installazione

Rev. 2.0. Serie DVR MANUALE D INSTALLAZIONE. Manuale d'installazione Rev. 2.0 Serie DVR MANUALE D INSTALLAZIONE i Sommario Introduzione...1 1 Pannelli e controlli...2 1.1 Pannello frontale...2 1.2 Pannello posteriore...4 1.3 Esempio di connessione...5 1.4 Connessione ingressi

Dettagli

Videoregistratori Serie DN

Videoregistratori Serie DN Pagina:1 Videoregistratori Serie DN NVR per telecamere IP DVR per telecamere AHD/Analogico/IP Manuale operativo per l installatore e per l utente Come utilizzare l interfaccia grafica a schermo. Come configurare

Dettagli