DVR G-DVR4H/8H/16H Videoregistratore Digitale 4/8/16 ingressi. Guida all Installazione Manuale Utente

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "DVR G-DVR4H/8H/16H Videoregistratore Digitale 4/8/16 ingressi. Guida all Installazione Manuale Utente"

Transcript

1 DVR G-DVR4H/8H/16H Videoregistratore Digitale 4/8/16 ingressi Guida all Installazione Manuale Utente

2

3 Indice Installazione... 4 Verifica del Contenuto... 4 Pre-Installazione del DVR... 4 Installazione del DVR... 4 Installazione del Disco Fisso... 4 Schema del Pannello Posteriore... 5 Collegamento delle Periferiche... 6 Collegamento dei Dispositivi di Ingresso/Uscita dell Allarme... 6 Collegamenti di Allarme... 6 Collegamenti via RS Tabella per il Calcolo della Memoria del Disco Fisso... 7 Manuale Utente - Introduzione... 8 Consigli preventivi e precauzioni... 9 CAPITOLO 1 Introduzione Generalità Caratteristiche Principali del Prodotto Compressione: Monitoraggio: Gestione del Disco Fisso: Registrazione e Riproduzione:...11 Backup:...11 Allarmi & Eccezioni:...11 Rete:...11 Altri:...11 Schema di Applicazione del Prodotto Come Utilizzare il Proprio DVR Uso dei Comandi del Pannello Frontale Uso del Telecomando IR Uso di un Mouse USB Uso della Tastiera Virtuale Schema del Pannello Posteriore CAPITOLO 2 Per Iniziare Avvio e Spegnimento del DVR OPZIONE 1: Spegnimento da Menu OPZIONE 2: Spegnimento Manuale Riavvio e Blocco del DVR Impostazione guidata... Errore. Il segnalibro non è definito. Impostazione di Data ed Ora CAPITOLO 3 Anteprima in Diretta Per Visualizzare l Anteprima in Diretta Comprensione delle Icone dell Anteprima in Diretta Uso dell Anteprima in Diretta Uso del Mouse nell Anteprima in Diretta Uso dell Ingrandimento Digitale Configurazione della Visualizzazione dell Anteprima in Diretta Impostazione dell Ordine della Telecamera

4 CAPITOLO 4 Impostazione della Registrazione Configurazione delle Impostazioni per la Registrazione Inizializzazzione delle Impostazioni di Registrazione Come Programmare una Registrazione Avvio della Registrazione Manuale Protezione dei File Registrati Come Bloccare e Sbloccare i File Registrati Impostazione del Disco Fisso in Sola Lettura Configurazione delle Impostazioni Avanzate del Disco Fisso Impostazione della Ridondanza del Disco Fisso CAPITOLO 5 Riproduzione Riproduzione di una Registrazione Finestra di Riproduzione Riproduzione dalla Ricerca... Errore. Il segnalibro non è definito. Riproduzione dalla visualizzazione in Diretta Utilizzando il Mouse: Utilizzando il Pannello Frontale/Telecomando: Riproduzione da Cronologia del Sistema Riproduzione Fotogramma per Fotogramma Utilizzando il Mouse: Utilizzando il Pannello Frontale/Telecomando: Uso dell Ingrandimento Digitale CAPITOLO 6 Backup Back up dei File Registrati Esportazione dei File Esportazione di Sequenze Video Utilizzando il Mouse: Utilizzando il Pannello Frontale / Telecomando: Gestione dei Dispositivi di Backup CAPITOLO 7 Impostazioni di Allarme Configurazione degli Allarmi Impostazione della Rilevazione di Movimento Impostazione degli Allarmi da Sensore Attivazione Manuale delle Uscite di Allarme Rilevazione della Perdita del Segnale Video Rilevazione della Manomissione del Segnale Video Impostazione delle Eccezioni Opzioni di Attivazione delle Eccezioni CAPITOLO 8 Impostazioni di Rete Come configurare le Impostazioni di Rete Configurazione delle Impostazioni di Base Configurazione delle Impostazioni PPPoE Come configurare il DDNS Come configurare un Server NTP Come configurare un Host di Allarme Remoto Come configurare il Multicast Come configurare la Porta del Server e le Porte HTTP CAPITOLO 9 Comandi PTZ Navigazione tra i Menu del PTZ Impostazione Posizioni Preimpostate, Sequenza posizioni preimpostate e registrazione percorso PTZ 2

5 ... Errore. Il segnalibro non è definito. Comprensione del Comandi PTZ Personalizzazione delle Posizioni Preimpostate Personalizzazione del Patrol ( sequenza posizioni preimpostate) Personalizzazione degli Schemi CAPITOLO 10 Gestione della Telecamera Come configurare le Impostazioni OSD Impostazione del Mascheramento per la Privacy Regolazione delle Impostazioni di Visualizzazione CAPITOLO 11 Gestione del Disco Fisso Gestione dei Dischi Fissi Inizializzazione dei Dischi Fissi Impostazione dei Gruppi di Dischi Fissi Impostazione dello Stato del Disco Fisso Impostazione del Disco Fisso in Sola Lettura Impostazione del Disco Fisso in Ridondanza Verifica dello Stato del Disco Fisso Come configurare gli Allarmi del Disco Fisso CAPITOLO 12 Gestione del DVR Come configurare le Impostazioni di Sistema Come configurare le Impostazioni Generali Come configurare le Impostazioni Avanzate Come configurare le Impostazioni della Porta RS Gestione degli Accessi Utente Per aggiungere un Nuovo Utente Per cancellare un Utente Per modificare un Utente Gestione del Sistema Come configurare l Importazione e l Esportazione Aggiornamento del Firmware del Sistema Per effettuare l aggiornamento da server FTP Ripristino delle Impostazioni di Default Visualizzazione delle Informazioni di Sistema Visualizzazione delle Cronologie del Sistema CAPITOLO 13 Appendice Glossario FAQ

6 Installazione Verifica del Contenuto Verificare che il contenuto della confezione sia corretto controllando che le voci corrispondano all elenco fornito. Nota: Contattare il proprio rivenditore in caso di parti danneggiate o mancanti. Pre - Installazione del DVR I DVR G-DVR4H/8H/16H sono apparecchiature di sorveglianza altamente avanzate che devono essere installate con cura. Tener conto dei seguenti elementi di precauzione prima di installare il DVR. 1. Tenere il DVR lontano dal contatto con liquidi. 2. Installare il DVR in un area ben ventilata e priva di polvere. 3. Verificare che le condizioni ambientali rispettino le specifiche. 4. Installare il Disco Fisso di un costruttore consigliato. Installazione del DVR Durante l installazione del DVR: 5. Usare le staffe per montaggio Rack. 6. Verificare che vi sia ampio spazio per i cavi audio e video. 7. Nell installare i cavi, verificare che il raggio di curvatura dei cavi non sia inferiore a cinque volte il suo diametro. 8. Collegare il cavo RS-485 ed il cavo di allarme. 9. Lasciare almeno 2cm (~0.75in) di spazio tra i dispositivi installati a Rack. 10. Verificare che il DVR sia collegato alla terra. 11. La temperatura ambiente deve essere compresa nell intervallo -10ºC ~ 55ºC, 14ºF ~ 131ºF. 12. L umidità ambientale deve essere compresa nell intervallo 10% ~ 90%. Installazione del Disco Fisso Prima di installare un disco fisso (HDD), assicurarsi che l alimentazione sia scollegata dal DVR. Per questa installazione deve essere utilizzato un Disco Fisso consigliato dalla fabbrica. Strumenti Necessari: Cacciavite a stella. Per installare un Disco Fisso sul proprio DVR: 1. Rimuovere il coperchio del DVR allentando le viti su retro. 2. Installare il Disco Fisso sullo chassis 3. Collegare il Disco Fisso alla scheda madre del DVR con il cavo dati fornito. 4. Collegare il cavo di alimentazione al Disco Fisso. 5. Re-installare il coperchio del DVR e serrare le viti. 4

7 Schema del Pannello Posteriore Figura 8. Pannello Posteriore No. Voce Descrizione 1 VIDEO OUT VIDEO SPOT OUT Connettore BNC per l uscita video. Se è collegato il VGA, l interfaccia non funzionerà. Se il VGA non è collegato, l interfaccia viene utilizzata come uscita video principale con visualizzazione locale del video e funzionamento da menu. Connettore BNC per il monitor. Visualizzazione su finestra singola. 2 VIDEO IN Connettori BNC per ingresso video analogico. 3 AUDIO IN Connettori RCA per ingresso audio analogico. 4 AUDIO OUT Connettore RCA per uscita audio. Questo connettore è sincronizzato con VIDEO OUT. 5 Video LOOP OUT Connettore 16-ch DB15 per uscita Loop. 6 VGA Uscita VGA. Visualizza l uscita video locale ed il menu. 7 RS232 Connettore DB9 per RS LAN Interface USB Interface RS-485 Interface ALARM IN ALARM OUT Connettore per LAN (Local Area Network). Connettore per dispositivi USB. Connettore per dispositivi RS-485. I pin T+, T- collegano al PTZ. Connettori a 16 ingressi di allarme. Connettori a 4 uscite di allarme. 12 GROUND Messa a terra (deve essere collegata all avvio del DVR) 13 POWER AC 100~240V 5

8 Collegamento delle Periferiche Collegamento dei Dispositivi di Ingresso/Uscita dell Allarme L interfaccia di ingresso/uscita dell allarme del DVR è illustrata in figura: l interfaccia è collegata ad un alimentazione AC, il JP4 deve essere lasciato aperto. Usare un relè esterno per sicurezza (come illustrato in figura). Vi sono 4 cavallotti (JP4, JP5, JP6, e JP7) sulla scheda madre, ciascuno corrispondente ad un uscita di allarme. Per default, i cavallotti sono collegati. Per collegarsi ad un alimentazione AC, i cavallotti devono essere rimossi. Nota: Per evitare folgorazioni nel collegamento con un alimentazione AC è necessario un relè esterno. L ingresso di allarme è un circuito normalmente aperto. Se l ingresso non è normalmente aperto, seguire lo schema di connessione in figura: Collegamenti di Allarme Per collegare i dispositivi di allarme al DVR: 1. Scollegare il blocco rimovibile dalla morsettiera ALAM IN /ALARM OUT. 2. Allentare le viti di bloccaggio dal blocco rimovibile, inserire i cavi del segnale negli alloggiamenti e serrare le viti di bloccaggio. Verificare che i cavi del segnale siano ben stretti. 3. Collegare nuovamente il blocco rimovibile alla morsettiera. Collegamenti via RS-485 Per collegarsi ad un carico AC/DC, usare lo schema in figura: Nota: Il controllo PTZ RS-485 deve essere collegato ai pin T + e T- della morsettiera RS-485 Per collegare i dispositivi RS-485 al DVR: 1. Scollegare il blocco rimovibile dalla morsettiera RS Allentare le viti di bloccaggio dal blocco rimovibile, inserire i cavi del segnale negli alloggiamenti e serrare le viti di bloccaggio. Verificare che i cavi del segnale siano ben stretti. 3. Collegare nuovamente il blocco rimovibile alla morsettiera. Per un alimentazione DC, è possibile (come in figura) lasciare il JP4chiuso entro il limite di 12V/1A. Se 6

9 Tabella per il Calcolo della Memoria del Disco Fisso La tabella che segue riporta una stima dello spazio di memoria utilizzato a seguito della registrazione di un canale per un ora alla velocità di registrazione fissata. Bit Rate 96K 128K 160K 192K 224K 256K 320K 384K 448K 512K 640K 768K 896K 1024K 1280K 1536K 1792K 2048K Dati Salvati 42M 56M 70M 83M 98M 112M 140M 168M 196M 225M 281M 337M 393M 450M 562M 675M 787M 900M Nota: Si noti che i valori riportati per lo spazio di memoria utilizzato sono solo indicativi. Lo spazio di memoria utilizzato viene stimato attraverso delle formule e può essere diverso dal valore reale. 7

10 Manuale Utente Introduzione Questo manuale, così come il software in esso descritto, viene fornito sotto licenza e può essere utilizzato o copiato solamente nel rispetto dei termini di tale licenza. Il contenuto di questo manuale è fornito a solo scopo informativo, è soggetto a variazioni senza preavviso, e non deve essere interpretato come un impegno da parte Guardall e non si assume alcun obbligo o responsabilità per qualsiasi errore o in accuratezza che dovesse risultare in questo manuale. Ad eccezione di quanto consentito da tale licenza, nessuna parte di questa pubblicazione può essere riprodotta, conservata in un sistema di consultazione, o trasmessa, in qualsiasi forma o con qualsiasi mezzo, elettronico, meccanico, registrato, o altro, senza il preventivo permesso scritto di Guardall.. 8

11 Consigli preventivi e precauzioni Prima di collegare ed utilizzare il proprio DVR, prestare attenzione ai seguenti suggerimenti: Verificare che l unità sia installata in un ambiente ben ventilato, e privo di polvere. L unità è progettata per il solo uso in interni. Mantenere il DVR lontano da qualsiasi liquido. Verificare che le condizioni ambientali rispettino le specifiche del costruttore. Verificare che l unità sia correttamente fissata ad una scaffalatura o ad una mensola. Forti urti o scossoni all unità a seguito di una caduta possono provocare danni all elettronica delicata che si trova all interno dell unità. Se possibile, usare il DVR assieme ad un UPS. Spegnere l unità prima di collegare e scollegare gli accessori e le periferiche. 9

12 Generalità CAPITOLO 1 Introduzione Grazie per aver acquistato un Registratore Video Digitale (DVR) della Serie G-DVR8H/16H. Per ottenere il massimo dal proprio DVR, leggere attentamente il Manuale di Installazione e questo Manuale Utente. Il DVR della Serie G-DVR8H/16H, illustrato in Figura 1, è un prodotto di nuova generazione. Costruito su di una piattaforma dedicata che riunisce le più recenti tecnologie avanzate H.264 di codifica e decodifica video, il G-DVR8H/16H fornisce una perfetta combinazione di solida affidabilità ed alte prestazioni. Figura 1. DVR della Serie G-DVR4H/8H/16H Caratteristiche Principali del Prodotto Compressione: Supporta l ingresso video PAL/NTSC. Adotta la compressione video standard H.264. I parametri di codifica video di ciascun canale possono essere impostati separatamente, comprese la risoluzione, velocità di aggiornamento, velocità di trasmissione, qualità dell immagine. Ciascun canale supporta parametri di compressione diversi in continuo e su evento. Supporta sia lo stream composito che solo video. Audio e video sono rigorosamente simultanei. Monitoraggio: Il display VGA ad alta definizione supporta la risoluzione 1024*768. Supporta la visualizzazione in diretta su 1/4/9/16 riquadri, e la sequenza dei canali è regolabile. Supporta la commutazione di gruppo della visualizzazione in diretta, la commutazione manuale e la sequenza ciclica automatica, l intervallo della sequenza automatica può essere regolata. Supporta l ingrandimento digitale sulla visualizzazione in diretta. Supporta il mascheramento del canale in visualizzazione diretta. Supporta la rilevazione del movimento, la visualizzazione degli allarmi anti-manomissione, allarmi di mascheramento e di perdita del segnale video. Supporta il mascheramento per la privacy. Supporta diversi protocolli PTZ, il PTZ preset preimpostato, la scansione dx/sx e la sequenza di preset. Supporta l ingrandimento immagine in diretta. Gestione del Disco Fisso: Supporta 4 Dischi Fissi SATA con capacità max per disco fisso di 2TB. Supporta la tecnologia S.M.A.R.T. Supporta la funzione di standby del Disco Fisso. Supporta la gestione di gruppo del disco fisso. Il sistema di file del Disco Fisso è compatibile con Windows. Utilizza la tecnologia di gestione con pre-allocazione del disco fisso, e non la frammentazione del disco. 10

13 Registrazione e Riproduzione: Supporta la modalità di registrazione ciclica e non ciclica. Supporta i parametri di codifica del video normale e su evento. Supporta diversi tipi di registrazione, compresa la registrazione manuale, continua, su allarme, su rilevazione di movimento, movimento allarme e movimento & allarme, ecc. Supporta 8 periodi di registrazione con tipologie di registrazione indipendenti. Supporta un periodo di Pre-registrazione e di Post-registrazione per la rilevazione d allarme e movimento. Supporta il blocco e lo sblocco dei file video. Supporta la registrazione locale ridondante. Supporta l impostazione del disco fisso in sola lettura. Supporta la ricerca dati video e la riproduzione per numero di canale, tipo di registrazione, orario, ecc. Supporta la funzione di ingrandimento digitale in riproduzione. Supporta la pausa, riproduzione veloce, riproduzione lenta, avanzamento a fotogrammi e riavvolgimento a fotogrammi durante la riproduzione, il posizionamento su barra di avanzamento con trascinamento del mouse. Backup: Supporta il backup su dispositivo USB. Supporta il backup su CD/DVD-R/W SATA. Supporta il backup per file o per orario. Supporta la manutenzione e gestione del dispositivo di backup. Supporta il backup della sequenza video durante la riproduzione. Allarmi & Eccezioni: Supporta l impostazione della programmazione di attivazione su ingesso/uscita allarme. Supporta allarmi per disco fisso esaurito, l accesso illegale, l interruzione di rete, il conflitto di indirizzo IP, l errore su disco fisso, l eccezione video, e la non corrispondenza allo standard video (Pal/NTSC). Supporta diverse risposte di allarme quali la registrazione da telecamera, l uscita relè, l avvertimento su schermo, l avvertimento sonoro e la trasmissione al centro di controllo, ecc. Supporta il ripristino automatico delle eccezioni di allarme. Rete: Supporta l interfaccia di rete adattativa 10/100M. Supporta i protocolli TCP/IP, PPPoE, DHCP, DNS, DDNS, NTP, e SADP, ecc. Supporta l unicast ed il multicast; In unicast supporta TCP, UDP, e RTP. Supporta la ricerca remota, riproduzione e scarico dei file video, supporta il punto di ripristino. Supporta la configurazione remota, l importazione ed esportazione remota delle impostazioni del DVR. Supporta l acquisizione remota dello stato del dispositivo, della cronologia del sistema e stato di allarme. Supporta l uso remoto dei videoregistratore e il blocco / sblocco da remoto dei tasti del pannello. Supporta la formattazione in remoto del disco fisso, l aggiornamento, il riavvio, lo spegnimento ed altre operazioni di manutenzione del sistema. Supporta la trasmissione su canale trasparente RS-232 ed RS-485. Supporta l invio dell allarme su evento e delle eccezioni ad un host di gestione remota. Supporta la registrazione manuale in remoto. Supporta il controllo PTZ in remoto. Supporta la sovrapposizione e trasmissione del Audio. Server WEB incorporato. Altri: Supporta il controllo da pannello frontale, mouse, e telecomando IR. Supporta la gestione utente multi-livello, ogni utente può avere diritti di accesso individuali al DVR. Potente cronologia del DVR, che comprende la cronologia dell uso, degli allarmi e delle eccezioni allarmi. 11

14 Schema di Applicazione del Prodotto Figura 2. Schema di Applicazione del Prodotto Come Utilizzare il Proprio DVR Sono disponibili numerose modalità di navigazione ed uso del proprio DVR. È possibile utilizzare i Comandi del Pannello Frontale, il Telecomando IR (Infra-Rosso) fornito, un Mouse e la Tastiera Virtuale. Uso dei Comandi del Pannello Frontale Il DVR viene fornito con i comandi incorporati nel pannello frontale, come illustrato in Figura 4. Figura 3. Comandi del Pannello Frontale del DVR I comandi del pannello frontale comprendono: 1. Porta USB: Porta Universal Serial Bus (USB) per dispositivi aggiuntivi quali il mouse USB ed il Disco Fisso (HDD) USB. 2. Indicatori di Stati: Indicatori di stato per diverse funzioni del DVR. Alarm: L indicatore di allarme si illumina in rosso quando viene rilevato un allarme. Ready: L indicatore di funzionamento si illumina in verde quando il DVR sta funzionando correttamente. Status: L indicatore di stato si illumina in verde quando il DVR è controllato da telecomando IR. HDD: L indicatore del Disco Fisso lampeggia in rosso durante la lettura o scrittura dei dati su Disco Fisso. 12

15 NETWORK: L indicatore di RETE lampeggia in blu quando la connessione di rete sta funzionando correttamente. 3. Pulsanti di Comando: Pulsante 1/MENU: Il pulsante 1/MENU funziona come tasto numerico [1] o accesso al menu principale. Premendo questo pulsante l utente và al menu Principale (dopo aver inserito la password). 2ABC/F1: Il pulsante 2ABC funziona come tasto numerico [2] e carattere [ABC]. Se viene utilizzato in un campo elenco consente di selezionare tutte le voci dell elenco. 3DEF/F2: Il pulsante 3DEF funziona come tasto numerico [3] e carattere [DEF]. Viene anche utilizzato per scorrere ciclicamente tra le pagine. 4GHI/ESC: Il pulsante 4GHI/ESC funziona come tasto numerico [4] e carattere [GHI], e viene anche utilizzato per uscire dal menu precedente. 5JKL/EDIT: Il pulsante 5JKL/EDIT funziona come tasto numerico [5] e carattere [JKL]. Il pulsante 5JKL/EDIT viene usato per modificare i campi di testo. Nel modificare i campi di testo, funziona anche come pulsante di Backspace per cancellare il carattere davanti al cursore. Nei campi delle caselle di selezione, premendo il pulsante EDIT/IRIS+ si seleziona la casella. In modalità di Riproduzione, può essere utilizzato per generare sequenze video per il backup. 6MNO/PLAY: Il pulsante 6MNO/PLAY funziona come tasto numerico [6] e carattere [MNO]. Viene utilizzato per accedere al menu di Riproduzione. È utilizzato anche per spegnere/accendere l audio nel menu di Riproduzione. 7PQRS/REC: Il pulsante 7PQRS/REC funziona come tasto numerico [7] e carattere [PQRS]. Viene anche utilizzato per accedere all interfaccia di Registrazione Manuale. 8TUV/PTZ: Il pulsante 8TUV/PTZ funziona come tasto numerico [8] e carattere [TUV]. Viene anche utilizzato per accedere alla modalità di Controllo PTZ. 9WXYZ/PREVIEW: Il pulsante 9WXYZ/PREVIEW funziona come tasto numerico [9] e carattere [WXYZ]. Viene anche utilizzato per commutare tra la schermata singola e la modalità multi-schermo. 0/A: Il pulsante 0/A funziona come tasto numerico [0]. Viene anche utilizzato per commutare tra le metodologie di inserimento del testo (alfabeto maiuscolo e minuscolo, inserimento di simboli e numeri). Può essere utilizzato anche per annullare un intera area di mascheramento, ad esempio dal menu di Rilevazione del Movimento e di Mascheramento per la Privacy. SHIFT: Il pulsante SHIFT è utilizzato per commutare l azione di un pulsante tra tasto numerico e pulsante di comando. 4. Pulsanti DIREZIONE/ENTER: Pulsanti Direzione: I pulsanti DIREZIONE sono utilizzati per navigare tra i diversi campi e voci dei menu. In modalità di Riproduzione, il pulsante Su e Giù è utilizzato per accelerare e rallentare la riproduzione del video registrato. Il pulsante Sinistra e Destra sposta di 30s indietro e avanti la riproduzione del video. In modalità di Anteprima, questi pulsanti possono essere usati per passare da un canale all altro. Pulsante ENTER: Il pulsante ENTER è utilizzato per confermare la selezione in qualsiasi modalità di menu. Può essere anche utilizzato per selezionare i campi delle caselle di scelta. In modalità di Riproduzione, può essere utilizzato per riprodurre o interrompere temporaneamente il video. In modalità di Riproduzione Singola, premendo il pulsante ENTER si avanza il video di un singolo fotogramma. 5. Comando JOG SHUTTLE: Il comando JOG SHUTTLE può essere utilizzato per spostare la selezione attiva di un menu. L anello interno sposta la selezione verso l alto e verso il basso; l anello esterno sposta la selezione verso sinistra e verso destra. In modalità di Riproduzione, l anello esterno viene utilizzato per spostarsi di 30s in avanti/indietro nei file video. L anello interno può essere utilizzato per accelerare/rallentare il video. In modalità di Anteprima, può essere utilizzato per passare da un canale all altro. 6. Pulsante POWER: Il pulsante POWER è utilizzato per accendere o spegnere il DVR. Nota: È importante notare che prima di poter modificare il contenuto di un campo di testo sarà necessario cliccare sul pulsante EDIT del telecomando o del pannello frontale. Una volta terminato di digitare il testo, sarà necessario premere il pulsante ENTER per potersi spostare sul campo successivo. 13

16 Uso del Telecomando IR Il DVR può essere controllato anche attraverso il telecomando IR fornito, illustrato in Figura 4. Prima di utilizzare il telecomando è necessario installare le pile (2x AAA). Figura 4 Telecomando IR I tasti del telecomando riproducono fedelmente i tasti presenti sul pannello frontale. In relazione alla Figura 5, questi comprendono: 1. Tasto POWER : Accensione e spegnimento. 2. Tasto DEV : Abilitazione/disabilitazione controllo del Telecomando. 3. Tasti alfa numerici: Stessi tasti numerici del Pannello frontale. 4. Tassto EDIT: Stesso tasto EDIT del Pannello frontale. 5. Tasto A: Stesso tasto A del Pannello frontale. 6. Tasto REC: Stesso tasto REC del Pannello frontale. 7. Tasto PLAY: Stesso tasto PLAY del Pannello frontale 8. Tasto INFO : Riservato. 9. Tasto VOIP : Riservato. 10. Tasto MENU: Stesso tasto MENU del Pannello frontale. 11. Tasto PREV: Stesso tasto PREV/FOCUS del Pannello frontale. 12. Tasti direzionali/enter: Stessi Tasti direzionali e tasto ENTER del Pannello frontale l. 13. Tasto PTZ : Stesso tasto PTZ del Pannello frontale. 14. ESC : Stesso tasto ESC del Pannello frontale. 15. Tasto RESERVED: Riservato. 16. Tasto F1: Se utilizzato in un campo elenco seleziona tutte le voci dell elenco. 17. Tasto PTZ CONTROL: IRIDE, FUOCO e ZOOM per il controllo/regolazione dell'obiettivo. 18. Tasto F2: Viene utilizzato anche per sfogliare la pagine. 14

17 Puntare il telecomando verso il ricevitore IR posto sul pannello frontale dell unità per verificarne il funzionamento. Se non vi è alcuna risposta: 1. Utilizzando i comandi del pannello frontale o il mouse, accedere al Menu > Settings > General > More Settings. 2. Verificare e memorizzare l ID del DVR. L ID di default è 255. Questo ID è valido per tutti i telecomandi IR. 3. Premere il tasto DEV sul telecomando. 4. Digitare l ID del DVR dal passo Premere il tasto ENTER sul telecomando. Se l indicatore dello Stato sul pannello frontale si illumina in blu, il telecomando sta funzionando correttamente. Se l indicatore dello Stato non si illumina in blu e non vi è alcuna risposta dal telecomando, effettuare le seguenti verifiche: 1. Le batterie sono installate correttamente e le polarità delle batterie non sono invertite. 2. Le batterie sono nuove e non sono scariche. 3. Il ricevitore IR non è ostruito. Uso di un Mouse USB Su questo DVR è anche possibile utilizzare un normale mouse USB a 3 pulsanti (Sinistro/Destro/Rotella di Scorrimento). Per utilizzare un mouse USB: 1. Collegare il mouse USB ad una delle porte USB sul pannello frontale del DVR. 2. Il mouse dovrebbe essere rilevato automaticamente. Se per un raro caso il mouse non venisse rilevato, consultare l elenco di dispositivi consigliati dal vostro fornitore. I tasti del mouse corrispondono a: 1. Tasto sinistro: Click Singolo: Seleziona una componente di un menu, quale un pulsante o un campo di inserimento. È come premere il pulsante ENTER dai tasti del telecomando/pannello frontale. Doppio Click: Passa dallo schermo singolo al multi-schermo in modalità di Anteprima. Click e Trasc. : Cliccando e trascinando, il pulsante sinistro del mouse può essere utilizzato per controllare il brandeggio di una telecamera PTZ nonché per variare la posizione dell area di ingrandimento digitale e dell OSD della telecamera. Può anche essere utilizzato per impostare le aree di allarme. 2. Tasto Destro: Click Singolo: Visualizza il menu a scomparsa. 3. Rotella di Scorrimento: Scorrimento Su: In modalità di Anteprima a schermo pieno, lo scorrimento verso l alto passa alla schermata precedente. In modalità Menu, sposterà la selezione alla voce precedente. Scorrimento Giù: In modalità di Anteprima a schermo pieno, lo scorrimento verso il basso passa alla schermata successiva. In modalità Menu, sposterà la selezione alla voce successiva. 15

18 Uso della Tastiera Virtuale Quando il mouse viene utilizzato per eseguire operazioni sul DVR, cliccando su di un campo di ingresso testuale apparirà la Tastiera Virtuale, illustrata in Figura 5. I pulsanti sulla tastiera virtuale rappresentano: Figura 5. Tastiera Virtuale Minuscolo: Maiuscolo: Passa a Minuscolo: Passa a Maiuscolo: Numeri: Simboli: Indietro: Conferma: Uscita: Imposta l uso delle lettere minuscole. Imposta l uso delle lettere maiuscole. Passa alle lettere minuscole. Passa alle lettere maiuscole. Imposta l uso della modalità numerica. Passa all inserimento dei simboli. Cancella il carattere davanti al cursore. Conferma la selezione. Esce dalla Tastiera Virtuale. Figura 6. Pulsanti della Tastiera Virtuale 16

19 Schema del Pannello Posteriore Prendiamo ad esempio il G-DVR16H Figura 7. Schema del Pannello Posteriore No. Voce Descrizione 1 VIDEO OUT VIDEO SPOT OUT Connettore BNC per l uscita video. Se è collegato il VGA, l uscita video BNC non funzionerà. Se il VGA non è collegato, l uscita video BNC viene utilizzata come uscita video principale con visualizzazione locale del video e funzionamento da menu. Connettore BNC per il monitor. Visualizzazione su finestra singola. 2 VIDEO IN Connettori BNC per ingresso video analogico. 3 AUDIO IN Connettori RCA per ingresso audio analogico. 4 AUDIO OUT Connettore RCA per uscita audio. Questo connettore è sincronizzato con VIDEO OUT. 5 Video LOOP OUT Connettore 16-ch DB15 per uscita video Loop. 6 VGA Uscita VGA. Visualizza l uscita video locale ed il menu. 7 RS232 Connettore DB9 per RS LAN Interface USB Interface RS-485 Interface ALARM IN 11 ALARM OUT Connettore per LAN ( Local Area Network). Connettore per dispositivi USB. Connettore per dispositivi RS-485. I pin T +, T- si collegano al PTZ. Connettori per 16 ingressi di allarme. Connettori per 4 l uscite di allarme. 12 GROUND Messa a terra (deve essere collegata all avvio del DVR) 13 POWER AC 100~240V 17

20 Avvio e Spegnimento del DVR CAPITOLO 2 Per Iniziare Una corretta procedura di avvio e spegnimento è essenziale per incrementare la durata del proprio DVR. Per avviare il DVR: 1. Verificare che l alimentazione sia collegata ad una presa elettrica. Si raccomanda CALDAMENTE di utilizzare una Uninterruptible Power Supply (UPS) in abbinamento con questa unità. 2. Accendere l interruttore sul pannello posteriore 3. Dopo l avvio, il LED indicatore dello Stato rimane acceso in verde. Per spegnere correttamente il DVR si può operare in due modi: OPZIONE 1: Spegnimento da Menu 1. Accedere al menu di Spegnimento, illustrato in Figura 1, cliccando su Menu > Shutdown. Figura 8. Menu di Spegnimento 2. Selezionare il pulsante di Spegnimento. 3. Spegnere l interruttore sul pannello posteriore. OPZIONE 2: Spegnimento Manuale 1. Premere e mantenere premuto il pulsante POWER per 3 secondi. 2. Digitare il nome utente e la password di amministratore nella casella di dialogo dell autenticazione. 3. Cliccare sul pulsante Yes. 4. Apparirà il messaggio Are you sure to turn off DVR?. 5. Cliccare su Yes ed apparirà il messaggio Shutting down. 6. Spegnere l interruttore sul pannello posteriore. Riavvio e Blocco del DVR Dal menu di Spegnimento (Figura 8), è anche possibile riavviare o bloccare il proprio DVR. Bloccando il DVR si torna alla modalità di Anteprima in Diretta, che richiede un nome utente ed una password per uscire. Il pulsante di Riavvio consente di riavviare il proprio DVR. Per riavviare o bloccare il DVR: 1. Accedere al menu di Spegnimento cliccando su Menu > Shutdown. 2. Selezionare il pulsante di Blocco per bloccare il DVR oppure il pulsante di Riavvio per riavviare il DVR. 18

Guida. Vista Live. Controllo. Riproduzione su 24 ore. Ricerca avanz. Le icone includono: Mod. uscita. Icona. Un sensore di allarme.

Guida. Vista Live. Controllo. Riproduzione su 24 ore. Ricerca avanz. Le icone includono: Mod. uscita. Icona. Un sensore di allarme. Guida operatore del registratore TruVision Vista Live Sull immagine live dello schermo vengono visualizzati laa data e l ora corrente, il nome della telecamera e viene indicato se è in corso la registrazione.

Dettagli

MANUALE UTENTE DEL SOFTWARE DI GESTIONE DEGLI ART. SDVR040A/SDVR080A/SDVR160A

MANUALE UTENTE DEL SOFTWARE DI GESTIONE DEGLI ART. SDVR040A/SDVR080A/SDVR160A MANUALE UTENTE DEL SOFTWARE DI GESTIONE DEGLI ART. SDVR040A/SDVR080A/SDVR160A Leggere attentamente questo manuale prima dell utilizzo e conservarlo per consultazioni future Via Don Arrigoni, 5 24020 Rovetta

Dettagli

VIDEOREGISTRATORE DIGITALE STAND ALONE H264 CON 4 8 16 INGRESSI

VIDEOREGISTRATORE DIGITALE STAND ALONE H264 CON 4 8 16 INGRESSI VIDEOREGISTRATORE DIGITALE STAND ALONE H264 CON 4 8 16 INGRESSI ART. SDVR040A SDVR080A SDVR160A Leggere questo manuale prima dell uso e conservarlo per consultazioni future 0 Indice Capitolo 1 - Descrizione

Dettagli

SERVER VIDEO 1-PORTA H.264

SERVER VIDEO 1-PORTA H.264 SERVER VIDEO 1-PORTA H.264 MANUALE UTENTE DN-16100 SALVAGUARDIA IMPORTANTE Tutti i prodotti senza piombo offerti dall'azienda sono a norma con i requisiti della legge Europea sulla restrizione per l'uso

Dettagli

Guida all'installazione ed uso dell'app RXCamLink

Guida all'installazione ed uso dell'app RXCamLink Guida all'installazione ed uso dell'app RXCamLink Questa guida riporta i passi relativi all'installazione ed all'utilizzo dell'app "RxCamLink" per il collegamento remoto in mobilità a sistemi TVCC basati

Dettagli

ivms-4200 Client Software Manuale Utente Hangzhou Hikvision Digital Technology Co., Ltd.

ivms-4200 Client Software Manuale Utente Hangzhou Hikvision Digital Technology Co., Ltd. ivms-4200 Client Software Manuale Utente Hangzhou Hikvision Digital Technology Co., Ltd. Manuale utente del Client software ivms-4200 Informazioni Le informazioni contenute in questo documento sono soggette

Dettagli

GUIDA RAPIDA ALL INSTALLAZIONE

GUIDA RAPIDA ALL INSTALLAZIONE GUIDA RAPIDA ALL INSTALLAZIONE Sommario DECODER CUBOVISION 1 TELECOMANDO 3 COLLEGAMENTO ALLA TV 4 COLLEGAMENTO A INTERNET 6 COLLEGAMENTO ANTENNA 8 COLLEGAMENTO ALLA RETE ELETTRICA 9 COLLEGAMENTO AUDIO

Dettagli

Aggiornamento del firmware per iphone con connettore Lightning compatibile con AppRadio Mode

Aggiornamento del firmware per iphone con connettore Lightning compatibile con AppRadio Mode Aggiornamento del firmware per iphone con connettore Lightning compatibile con AppRadio Mode Istruzioni sull aggiornamento per i modelli di navigazione: AVIC-F40BT, AVIC-F940BT, AVIC-F840BT e AVIC-F8430BT

Dettagli

ipod shuffle Manuale Utente

ipod shuffle Manuale Utente ipod shuffle Manuale Utente 1 Indice Capitolo 1 3 Informazioni su ipod shuffle Capitolo 2 5 Nozioni di base di ipod shuffle 5 Panoramica su ipod shuffle 6 Utilizzare i controlli di ipod shuffle 7 Collegare

Dettagli

Manuale dell utente di TruVision NVR 10

Manuale dell utente di TruVision NVR 10 Manuale dell utente di TruVision NVR 10 P/N 1072766C-EN REV 1.0 ISS 15OCT14 Copyright Marchi commerciali e brevetti Produttore Conformità alle norme FCC Canada Conformità ACMA Certificazione Direttive

Dettagli

Manuale d Uso. Ref: 04061

Manuale d Uso. Ref: 04061 Manuale d Uso Ref: 04061 1 Grazie per aver acquistato il lettore digitale ENERGY SISTEM INNGENIO 2000. Questo manuale fornisce istruzioni operative dettagliate e spiegazioni delle funzioni per godere al

Dettagli

MINI GUIDA SINTETICA per l uso della lavagna interattiva multimediale

MINI GUIDA SINTETICA per l uso della lavagna interattiva multimediale MINI GUIDA SINTETICA per l uso della lavagna interattiva multimediale InterWrite SchoolBoard è un software per lavagna elettronica di facile utilizzo. Può essere adoperata anche da studenti diversamente

Dettagli

Guida al ripristino e alla risoluzione dei problemi. Creare i dischi di ripristino subito dopo l'impostazione.

Guida al ripristino e alla risoluzione dei problemi. Creare i dischi di ripristino subito dopo l'impostazione. Guida al ripristino e alla risoluzione dei problemi Creare i dischi di ripristino subito dopo l'impostazione. Indice Trovare le informazioni necessarie... 3 Ripristino e backup... 4 Cos'è il ripristino

Dettagli

minilector/usb Risoluzione dei problemi più comuni di malfunzionamento

minilector/usb Risoluzione dei problemi più comuni di malfunzionamento minilector/usb minilector/usb...1 Risoluzione dei problemi più comuni di malfunzionamento...1 1. La segnalazione luminosa (led) su minilector lampeggia?... 1 2. Inserendo una smartcard il led si accende

Dettagli

Guida alla scansione su FTP

Guida alla scansione su FTP Guida alla scansione su FTP Per ottenere informazioni di base sulla rete e sulle funzionalità di rete avanzate della macchina Brother, consultare la uu Guida dell'utente in rete. Per ottenere informazioni

Dettagli

DVR Icatch serie X11 e X11Z iwatchdvr applicazione per iphone /ipad

DVR Icatch serie X11 e X11Z iwatchdvr applicazione per iphone /ipad DVR Icatch serie X11 e X11Z iwatchdvr applicazione per iphone /ipad Attraverso questo applicativo è possibile visualizzare tutti gli ingressi del DVR attraverso il cellulare. Per poter visionare le immagini

Dettagli

Le telecamere Installate verranno connesse ad Unità di elaborazione multiplexer per la gestione e la verifica di gruppi omogenei di 4-8-16-32-48-64

Le telecamere Installate verranno connesse ad Unità di elaborazione multiplexer per la gestione e la verifica di gruppi omogenei di 4-8-16-32-48-64 Le telecamere Installate verranno connesse ad Unità di elaborazione multiplexer per la gestione e la verifica di gruppi omogenei di 4-8-16-32-48-64 telecamere. I sistemi di acquisizione ed archiviazione

Dettagli

Manuale d'uso per Nokia Image Viewer SU-5. 9356197 Edizione 1

Manuale d'uso per Nokia Image Viewer SU-5. 9356197 Edizione 1 Manuale d'uso per Nokia Image Viewer SU-5 9356197 Edizione 1 DICHIARAZIONE DI CONFORMITÀ Noi, NOKIA CORPORATION, dichiariamo sotto la nostra esclusiva responsabilità che il prodotto SU-5 è conforme alle

Dettagli

Guida rapida all uso di ECM Titanium

Guida rapida all uso di ECM Titanium Guida rapida all uso di ECM Titanium Introduzione Questa guida contiene una spiegazione semplificata del funzionamento del software per Chiputilizzare al meglio il Tuning ECM Titanium ed include tutte

Dettagli

ipod nano Guida alle funzionalità

ipod nano Guida alle funzionalità ipod nano Guida alle funzionalità 1 Indice Capitolo 1 4 Nozioni di base di ipod nano 5 Panoramica su ipod nano 5 Utilizzare i controlli di ipod nano 7 Disabilitare i controlli di ipod nano 8 Utilizzare

Dettagli

IDom. Omnicon SRL Via Petrarca 14 20843 Verano Brianza (MB) info@omnicon.it

IDom. Omnicon SRL Via Petrarca 14 20843 Verano Brianza (MB) info@omnicon.it IDom MANUALE UTENTE Omnicon SRL Via Petrarca 14 20843 Verano Brianza (MB) info@omnicon.it 2 COPYRIGHT Tutti i nomi ed i marchi citati nel documento appartengono ai rispettivi proprietari. Le informazioni

Dettagli

Energy Studio Manager Manuale Utente USO DEL SOFTWARE

Energy Studio Manager Manuale Utente USO DEL SOFTWARE Energy Studio Manager Manuale Utente USO DEL SOFTWARE 1 ANALYSIS.EXE IL PROGRAMMA: Una volta aperto il programma e visualizzato uno strumento il programma apparirà come nell esempio seguente: Il programma

Dettagli

WINDOWS - Comandi rapidi da tastiera più utilizzati.

WINDOWS - Comandi rapidi da tastiera più utilizzati. WINDOWS - Comandi rapidi da tastiera più utilizzati. La prima colonna indica il tasto da premere singolarmente e poi rilasciare. La seconda e terza colonna rappresenta la combinazione dei i tasti da premere

Dettagli

391514 / 391528. DVR a 4 canali con LAN, H264 LE 06105AA-01 AT-13W03. DVR a 8 canali con LAN, H264. Manuale utente

391514 / 391528. DVR a 4 canali con LAN, H264 LE 06105AA-01 AT-13W03. DVR a 8 canali con LAN, H264. Manuale utente LE 06105AA-01 AT-13W03 391514 / 391528 DVR a 4 canali con LAN, H264 Contenuto 1 Dettaglio confezione... 4 2 Panoramica... 4 2.1 DVR... 4 2.1.1 Pannello anteriore... 4 2.1.2 Pannello posteriore... 5 2.2

Dettagli

FileMaker Server 12. Guida introduttiva

FileMaker Server 12. Guida introduttiva FileMaker Server 12 Guida introduttiva 2007 2012 FileMaker, Inc. Tutti i diritti riservati. FileMaker, Inc. 5201 Patrick Henry Drive Santa Clara, California 95054 FileMaker e Bento sono marchi di FileMaker,

Dettagli

Gli aggiornamenti della Guida di SKY... 6

Gli aggiornamenti della Guida di SKY... 6 G U I D A A L L U S O S O M M A R I O Benvenuti in MySKY... 4 Vista frontale e vista in prospettiva del Decoder MySKY... 4 A cosa serve questo manuale... 5 Cosa è la TV digitale satellitare... 5 Il Decoder

Dettagli

Telefono Sirio lassico

Telefono Sirio lassico GUIDA USO Telefono Sirio lassico 46755H Aprile 2013 3 Indice INTRODUZIONE...1 CARATTERISTICHE TECNICHE E FUNZIONALI...1 CONTENUTO DELLA CONFEZIONE...1 INSTALLAZIONE...2 DESCRIZIONE DELL APPARECCHIO...3

Dettagli

H.264 Standalone DVR

H.264 Standalone DVR H.264 Standalone DVR Manuale d uso ed installazione Codici prodotto: 90002004 4 CH (Senza Allarmi) 1 HDD 90002008 8 CH (Senza Allarmi) 1 HDD 90002104 4 CH (Allarmabile) 2 HDD 90002108 8 CH (Allarmabile)

Dettagli

Manuale d uso Apache OpenMeetings (Manuale Utente + Manuale Amministratore)

Manuale d uso Apache OpenMeetings (Manuale Utente + Manuale Amministratore) Manuale d uso Apache OpenMeetings (Manuale Utente + Manuale Amministratore) Autore: Matteo Veroni Email: matver87@gmail.com Sito web: matteoveroni@altervista.org Fonti consultate: http://openmeetings.apache.org/

Dettagli

Il manuale dell utente può essere scaricato dal sito gopro.com/support GUIDA DI RIFERIMENTO RAPIDO

Il manuale dell utente può essere scaricato dal sito gopro.com/support GUIDA DI RIFERIMENTO RAPIDO Il manuale dell utente può essere scaricato dal sito gopro.com/support GUIDA DI RIFERIMENTO RAPIDO / Benvenuto Quando si utilizza la videocamera GoPro nell ambito delle normali attività quotidiane, prestare

Dettagli

Utilizzare Swisscom TV

Utilizzare Swisscom TV Swisscom (Svizzera) SA Contact Center CH-3050 Bern www.swisscom.ch 125474 12/2010 Utilizzare Swisscom TV Panoramica delle funzioni più importanti Indice Funzioni importanti quadro generale 3 Funzione PiP

Dettagli

TeamViewer 7 Manuale Controllo remoto

TeamViewer 7 Manuale Controllo remoto TeamViewer 7 Manuale Controllo remoto TeamViewer GmbH Kuhnbergstraße 16 D-73037 Göppingen teamviewer.com Indice 1 Informazioni su TeamViewer... 5 1.1 Informazioni sul software... 5 1.2 Informazioni sul

Dettagli

Manuale di installazione e d uso

Manuale di installazione e d uso Manuale di installazione e d uso 1 Indice Installazione del POS pag. 2 Funzionalità di Base - POS Sagem - Accesso Operatore pag. 2 - Leggere una Card/braccialetto Cliente con il lettore di prossimità TeliumPass

Dettagli

SOFTWARE GESTIONE SMS DA INTERFACCE CL MANUALE D INSTALLAZIONE ED USO

SOFTWARE GESTIONE SMS DA INTERFACCE CL MANUALE D INSTALLAZIONE ED USO CLSMS SOFTWARE GESTIONE SMS DA INTERFACCE CL MANUALE D INSTALLAZIONE ED USO Sommario e introduzione CLSMS SOMMARIO INSTALLAZIONE E CONFIGURAZIONE... 3 Parametri di configurazione... 4 Attivazione Software...

Dettagli

Manuale tecnico Stazione Meteo Eolo Davis

Manuale tecnico Stazione Meteo Eolo Davis Descrizione Generale Manuale tecnico Stazione Meteo Eolo Davis EOLO DAVIS rappresenta una soluzione wireless di stazione meteorologica, basata su sensoristica Davis Instruments, con possibilità di mettere

Dettagli

Bus di sistema. Bus di sistema

Bus di sistema. Bus di sistema Bus di sistema Permette la comunicazione (scambio di dati) tra i diversi dispositivi che costituiscono il calcolatore E costituito da un insieme di fili metallici che danno luogo ad un collegamento aperto

Dettagli

Creare e ripristinare immagine di sistema con Windows 8

Creare e ripristinare immagine di sistema con Windows 8 Creare e ripristinare immagine di con Windows 8 La versione Pro di Windows 8 offre un interessante strumento per il backup del computer: la possibilità di creare un immagine completa del, ovvero la copia

Dettagli

Questo dispositivo, inoltre, è modulare; è quindi possibile scegliere i moduli e personalizzare la configurazione più adatta per le proprie esigenze.

Questo dispositivo, inoltre, è modulare; è quindi possibile scegliere i moduli e personalizzare la configurazione più adatta per le proprie esigenze. MONITOR DEFIBRILLATORE LIFEPAK 12 Il Monitor Defibrillatore LIFEPAK 12 è un dispositivo medicale che nasce per l emergenza e resiste ad urti, vibrazioni, cadute, polvere, pioggia e a tutte quelle naturali

Dettagli

NetMonitor. Micro guida all uso per la versione 1.2.0 di NetMonitor

NetMonitor. Micro guida all uso per la versione 1.2.0 di NetMonitor NetMonitor Micro guida all uso per la versione 1.2.0 di NetMonitor Cos è NetMonitor? NetMonitor è un piccolo software per il monitoraggio dei dispositivi in rete. Permette di avere una panoramica sui dispositivi

Dettagli

Aladino Vision, il nuovo concetto di cordless

Aladino Vision, il nuovo concetto di cordless Gentile Cliente, Ti ringraziamo per aver scelto Aladino Vision. Aladino Vision è unico, essenziale, elegante e definisce un nuovo concetto per la telefonia cordless assegnando un ruolo attivo alla stazione

Dettagli

Boot Camp Guida all installazione e alla configurazione

Boot Camp Guida all installazione e alla configurazione Boot Camp Guida all installazione e alla configurazione Indice 4 Introduzione 5 Cosa ti occorre 6 Panoramica dell installazione 6 Passo 1: verifica la presenza di aggiornamenti. 6 Passo 2: apri Assistente

Dettagli

SIMATIC FM 351. Getting Started Edizione 02/2000

SIMATIC FM 351. Getting Started Edizione 02/2000 SIATIC F 351 Getting Started Edizione 02/2000 Le presenti informazioni guidano l utente, sulla base di un esempio concreto articolato in cinque fasi, nell esecuzione della messa in servizio fino ad ottenere

Dettagli

Manuale di Remote Desktop Connection. Brad Hards Urs Wolfer Traduzione: Luciano Montanaro Traduzione: Daniele Micci

Manuale di Remote Desktop Connection. Brad Hards Urs Wolfer Traduzione: Luciano Montanaro Traduzione: Daniele Micci Manuale di Remote Desktop Connection Brad Hards Urs Wolfer Traduzione: Luciano Montanaro Traduzione: Daniele Micci 2 Indice 1 Introduzione 5 2 Il protocollo Remote Frame Buffer 6 3 Uso di Remote Desktop

Dettagli

Manuale d'istruzioni. Alimentatore DC Programmabile 200 Watt (40 Volt / 5 Amp) Modello 382280

Manuale d'istruzioni. Alimentatore DC Programmabile 200 Watt (40 Volt / 5 Amp) Modello 382280 Manuale d'istruzioni Alimentatore DC Programmabile 200 Watt (40 Volt / 5 Amp) Modello 382280 382280 Introduzione Congratulazioni per aver acquistato l'alimentatore DC Programmabile 382280 della Extech.

Dettagli

Schema Tipologia a Stella

Schema Tipologia a Stella Cos'e' esattamente una rete! Una LAN (Local Area Network) è un insieme di dispositivi informatici collegati fra loro, che utilizzano un linguaggio che consente a ciascuno di essi di scambiare informazioni.

Dettagli

OPERAZIONI SUL FILE SYSTEM OPERAZIONI SUL FILE SYSTEM

OPERAZIONI SUL FILE SYSTEM OPERAZIONI SUL FILE SYSTEM SPOSTARE un file o una sottodirectory da una directory ad un altra COPIARE un file o una directory da una directory all altra RINOMINARE un file o una directory CANCELLARE un file o una directory CREARE

Dettagli

CHIAVETTA INTERNET ONDA MT503HSA

CHIAVETTA INTERNET ONDA MT503HSA CHIAVETTA INTERNET ONDA MT503HSA Manuale Utente Linux Debian, Fedora, Ubuntu www.ondacommunication.com Chiavet ta Internet MT503HSA Guida rapida sistema operativo LINUX V 1.1 33080, Roveredo in Piano (PN)

Dettagli

Guida pratica di base

Guida pratica di base Adolfo Catelli Guida pratica di base Windows XP Professional Dicembre 2008 Sommario Accedere a Windows XP 4 Avviare Windows XP 4 Uscire da Windows XP 5 L interfaccia utente di Windows XP 6 Il desktop di

Dettagli

TeamViewer 8 Manuale Controllo remoto

TeamViewer 8 Manuale Controllo remoto TeamViewer 8 Manuale Controllo remoto Rev 8.0-12/2012 TeamViewer GmbH Kuhnbergstraße 16 D-73037 Göppingen www.teamviewer.com Indice 1 Informazioni su TeamViewer... 6 1.1 Informazioni sul software... 6

Dettagli

MANUALE RADIOCOMANDO SY250 IDRO STD3 2ways2

MANUALE RADIOCOMANDO SY250 IDRO STD3 2ways2 MANUALE RADIOCOMANDO SY250 IDRO STD3 2ways2 Pag. 1 / 10 SOMMARIO: 1 INTRODUZIONE... 3 2 PANNELLO DI CONTROLLO... 4 2.1 I TASTI... 4 2.2 IL DISPLAY... 4 3 I MENU... 5 3.1 MODIFICA TERMOSTATO AMBIENTE RADIO...

Dettagli

Guida all utilizzo del dispositivo USB

Guida all utilizzo del dispositivo USB Guida all utilizzo del dispositivo USB 30/04/2013 Sommario - Limitazioni di responsabilità e uso del manuale... 3 1. Glossario... 3 2. Guida all utilizzo del dispositivo USB... 4 2.1 Funzionamento del

Dettagli

Trattamento aria Regolatore di pressione proporzionale. Serie 1700

Trattamento aria Regolatore di pressione proporzionale. Serie 1700 Trattamento aria Serie 7 Serie 7 Trattamento aria Trattamento aria Serie 7 Serie 7 Trattamento aria +24VDC VDC OUTPUT MICROPROCESS. E P IN EXH OUT Trattamento aria Serie 7 Serie 7 Trattamento aria 7 Trattamento

Dettagli

Boot Camp Guida di installazione e configurazione

Boot Camp Guida di installazione e configurazione Boot Camp Guida di installazione e configurazione Indice 3 Introduzione 4 Panoramica dell'installazione 4 Passo 1: Verificare la presenza di aggiornamenti 4 Passo 2: Per preparare il Mac per Windows 4

Dettagli

MANUALE D ISTRUZIONE

MANUALE D ISTRUZIONE MANUALE D ISTRUZIONE Software di Gestione e Controllo DVR CM-3000 Eurotek S.r.l. Via Vincenzo Monti 42, 20016 PERO (MI) Tel.: +39 0233910177 - P.IVA: 09848830015 CLAUSOLA DI ESCLUSIONE DELLA RESPONSABILITÀ

Dettagli

TeamViewer 8 Manuale Meeting

TeamViewer 8 Manuale Meeting TeamViewer 8 Manuale Meeting Rev 8.0-12/2012 TeamViewer GmbH Kuhnbergstraße 16 D-73037 Göppingen www.teamviewer.com Indice 1 Informazioni su TeamViewer... 5 1.1 Informazioni sul software... 5 1.2 Informazioni

Dettagli

INDICE Informazioni Generali... 4. Comprare ebook con Kobo Desktop... 8. Usare la Libreria di Kobo Desktop... 10. Leggere su Kobo Desktop...

INDICE Informazioni Generali... 4. Comprare ebook con Kobo Desktop... 8. Usare la Libreria di Kobo Desktop... 10. Leggere su Kobo Desktop... Kobo Desktop Manuale Utente INDICE Informazioni Generali... 4 Installare Kobo Desktop su Windows... 5 Installare Kobo Desktop su Mac... 6 Comprare ebook con Kobo Desktop... 8 Usare la Libreria di Kobo

Dettagli

MODULO TERMOSTATO A PANNELLO VM148

MODULO TERMOSTATO A PANNELLO VM148 MODULO TERMOSTATO A PANNELLO VM148 Modulo termostato a pannello 4 COLLEGAMENTO 9-12V DC/ 500mA L1 L2 ~ Riscaldatore/Aria condizionata Max. 3A Max. 2m Sensore di temperatura Per prolungare il sensore, utilizzare

Dettagli

Funzioni nuove e modificate

Funzioni nuove e modificate Gigaset S675 IP, S685 IP, C470 IP, C475 IP: Funzioni nuove e modificate Questo documento integra il manuale di istruzioni dei telefoni VoIP Gigaset: Gigaset C470 IP, Gigaset C475 IP, Gigaset S675 IP e

Dettagli

Corso di Alfabetizzazione Informatica

Corso di Alfabetizzazione Informatica Corso di Alfabetizzazione Informatica Scopo di questo corso, vuole essere quello di fornire ad ognuno dei partecipanti, indipendentemente dalle loro precedenti conoscenze informatiche, l apprendimento

Dettagli

Guida ai Servizi Internet per il Referente Aziendale

Guida ai Servizi Internet per il Referente Aziendale Guida ai Servizi Internet per il Referente Aziendale Indice Indice Introduzione...3 Guida al primo accesso...3 Accessi successivi...5 Amministrazione dei servizi avanzati (VAS)...6 Attivazione dei VAS...7

Dettagli

Il manuale dell utente può essere scaricato dal sito gopro.com/support GUIDA DI RIFERIMENTO RAPIDO

Il manuale dell utente può essere scaricato dal sito gopro.com/support GUIDA DI RIFERIMENTO RAPIDO Il manuale dell utente può essere scaricato dal sito gopro.com/support GUIDA DI RIFERIMENTO RAPIDO / Benvenuto Quando si utilizza la videocamera GoPro nell ambito delle normali attività quotidiane, prestare

Dettagli

Guida alle impostazioni generali

Guida alle impostazioni generali Istruzioni per l uso Guida alle impostazioni generali 1 2 3 4 5 6 7 8 9 Collegamento della macchina Impostazioni di sistema Impostazioni Copiatrice/Document server Impostazioni fax Impostazioni Stampante

Dettagli

XM100GSM SCHEDA GSM PER CENTRALI SERIE XM

XM100GSM SCHEDA GSM PER CENTRALI SERIE XM 1 Stato del combinatore direttamente sul display della Consolle XM Interrogazione credito residuo tramite SMS e inoltro SMS ricevuti Messaggi di allarme pre-registrati Completa integrazione con centrali

Dettagli

HORIZON SQL CONFIGURAZIONE DI RETE

HORIZON SQL CONFIGURAZIONE DI RETE 1-1/9 HORIZON SQL CONFIGURAZIONE DI RETE 1 CARATTERISTICHE DI UN DATABASE SQL...1-2 Considerazioni generali... 1-2 Concetto di Server... 1-2 Concetto di Client... 1-2 Concetto di database SQL... 1-2 Vantaggi...

Dettagli

2014 Electronics For Imaging. Per questo prodotto, il trattamento delle informazioni contenute nella presente pubblicazione è regolato da quanto

2014 Electronics For Imaging. Per questo prodotto, il trattamento delle informazioni contenute nella presente pubblicazione è regolato da quanto 2014 Electronics For Imaging. Per questo prodotto, il trattamento delle informazioni contenute nella presente pubblicazione è regolato da quanto previsto in Avvisi legali. 23 giugno 2014 Indice 3 Indice...5

Dettagli

FIRESHOP.NET. Gestione Utility & Configurazioni. Rev. 2014.3.1 www.firesoft.it

FIRESHOP.NET. Gestione Utility & Configurazioni. Rev. 2014.3.1 www.firesoft.it FIRESHOP.NET Gestione Utility & Configurazioni Rev. 2014.3.1 www.firesoft.it Sommario SOMMARIO Introduzione... 4 Impostare i dati della propria azienda... 5 Aggiornare il programma... 6 Controllare l integrità

Dettagli

Istruzioni per l uso Guida software

Istruzioni per l uso Guida software Istruzioni per l uso Guida software Leggere subito Manuali per questa stampante...8 Preparazione per la stampa Installazione rapida...9 Conferma del metodo di connessione...11 Connessione di rete...11

Dettagli

TELECAMERA SUBACQUEA MINI DV RD31 DIVERS

TELECAMERA SUBACQUEA MINI DV RD31 DIVERS www.gmshopping.it TELECAMERA SUBACQUEA MINI DV RD31 DIVERS MANUALE UTENTE Questo documento è di proprietà di Ciro Fusco ( Cfu 2010 ) e protetto dalle leggi italiane sul diritto d autore (L. 633 del 22/04/1941

Dettagli

Manuale d uso. Congratulazioni per aver scelto e-tab. Ti ringraziamo per la Tua fiducia e la decisione di comprare il nostro prodotto!

Manuale d uso. Congratulazioni per aver scelto e-tab. Ti ringraziamo per la Tua fiducia e la decisione di comprare il nostro prodotto! Manuale d uso Congratulazioni per aver scelto e-tab. Ti ringraziamo per la Tua fiducia e la decisione di comprare il nostro prodotto! Giacchè noi costantemente aggiorniamo e miglioriamo il Tuo e-tab, potrebbero

Dettagli

AMICO CI SENTO. Manuale di istruzioni - Italiano

AMICO CI SENTO. Manuale di istruzioni - Italiano AMICO CI SENTO Manuale di istruzioni - Italiano 1. Per iniziare 1.1 Batteria 1.1.1 Installare la batteria Rimuovere il coperchio della batteria. Allineare i contatti dorati della batteria con i relativi

Dettagli

Di seguito sono descritti i prerequisiti Hardware e Software che deve possedere la postazione a cui viene collegata l Aruba Key.

Di seguito sono descritti i prerequisiti Hardware e Software che deve possedere la postazione a cui viene collegata l Aruba Key. 1 Indice 1 Indice... 2 2 Informazioni sul documento... 3 2.1 Scopo del documento... 3 3 Caratteristiche del dispositivo... 3 3.1 Prerequisiti... 3 4 Installazione della smart card... 4 5 Avvio di Aruba

Dettagli

Articolo. Dieci buoni motivi per acquistare una telecamere di rete Ovvero, quello che il vostro fornitore di telecamere analogiche non vi dirà mai

Articolo. Dieci buoni motivi per acquistare una telecamere di rete Ovvero, quello che il vostro fornitore di telecamere analogiche non vi dirà mai Articolo Dieci buoni motivi per acquistare una telecamere di rete Ovvero, quello che il vostro fornitore di telecamere analogiche non vi dirà mai INDICE Introduzione 3 Dieci cose che il vostro fornitore

Dettagli

Manuale di utilizzo centrale ST-V

Manuale di utilizzo centrale ST-V Accessori 1 Capitolo I : Introduzione 2 1.1 Funzioni 2 1.2 Pannello_ 5 1.3 I CON 5 Capitolo II : Installazione e connessione 6 2.1 Apertura della confezione 6 2.2 Installazione del pannello_ 6 2.3 Cablaggio

Dettagli

Installazione di GFI Network Server Monitor

Installazione di GFI Network Server Monitor Installazione di GFI Network Server Monitor Requisiti di sistema I computer che eseguono GFI Network Server Monitor richiedono: i sistemi operativi Windows 2000 (SP4 o superiore), 2003 o XP Pro Windows

Dettagli

Manuale del fax. Istruzioni per l uso

Manuale del fax. Istruzioni per l uso Istruzioni per l uso Manuale del fax 1 2 3 4 5 6 Trasmissione Impostazioni di invio Ricezione Modifica/Conferma di informazioni di comunicazione Fax via computer Appendice Prima di utilizzare il prodotto

Dettagli

Talento LAB 4.1 - UTILIZZARE FTP (FILE TRANSFER PROTOCOL) L'UTILIZZO DI ALTRI SERVIZI INTERNET. In questa lezione imparerete a:

Talento LAB 4.1 - UTILIZZARE FTP (FILE TRANSFER PROTOCOL) L'UTILIZZO DI ALTRI SERVIZI INTERNET. In questa lezione imparerete a: Lab 4.1 Utilizzare FTP (File Tranfer Protocol) LAB 4.1 - UTILIZZARE FTP (FILE TRANSFER PROTOCOL) In questa lezione imparerete a: Utilizzare altri servizi Internet, Collegarsi al servizio Telnet, Accedere

Dettagli

Istruzioni per l importazione del certificato per Internet Explorer

Istruzioni per l importazione del certificato per Internet Explorer Istruzioni per l importazione del certificato per Internet Explorer 1. Prima emissione certificato 1 2. Rilascio nuovo certificato 10 3. Rimozione certificato 13 1. Prima emissione certificato Dal sito

Dettagli

Corso SOL Gestione catalogo libro moderno 21-22 settembre 2009

Corso SOL Gestione catalogo libro moderno 21-22 settembre 2009 Corso SOL Gestione catalogo libro moderno 21-22 settembre 2009 Introduzione generale Autenticazione dell operatore https://sebina1.unife.it/sebinatest Al primo accesso ai servizi di Back Office, utilizzando

Dettagli

AUL22: FactoryTalk View SE Scoprite i vantaggi chiave di una soluzione SCADA integrata

AUL22: FactoryTalk View SE Scoprite i vantaggi chiave di una soluzione SCADA integrata AUL22: FactoryTalk View SE Scoprite i vantaggi chiave di una soluzione SCADA integrata Giampiero Carboni Davide Travaglia David Board Rev 5058-CO900C Interfaccia operatore a livello di sito FactoryTalk

Dettagli

Conferencing Services. Web Meeting. Quick Start Guide V4_IT

Conferencing Services. Web Meeting. Quick Start Guide V4_IT Web Meeting Quick Start Guide V4_IT Indice 1 INFORMAZIONI SUL PRODOTTO... 3 1.1 CONSIDERAZIONI GENERALI... 3 1.2 SISTEMI OPERATIVI SUPPORTATI E LINGUE... 3 1.3 CARATTERISTICHE... 3 2 PRENOTARE UNA CONFERENZA...

Dettagli

Oscilloscopi serie WaveAce

Oscilloscopi serie WaveAce Oscilloscopi serie WaveAce 60 MHz 300 MHz Il collaudo facile, intelligente ed efficiente GLI STRUMENTI E LE FUNZIONI PER TUTTE LE TUE ESIGENZE DI COLLAUDO CARATTERISTICHE PRINCIPALI Banda analogica da

Dettagli

CATTURARE LO SCHERMO INTERO O LA FINESTRA ATTIVA

CATTURARE LO SCHERMO INTERO O LA FINESTRA ATTIVA CATTURARE LO SCHERMO INTERO O LA FINESTRA ATTIVA Supponiamo di voler eseguire una istantanea del nostro desktop, quella che in gergo si chiama Screenshot (da screen, schermo, e shot, scatto fotografico).

Dettagli

Germano Pettarin E-book per la preparazione all ECDL ECDL Modulo 2 Sistema Operativo Windows Argomenti del Syllabus 5.0

Germano Pettarin E-book per la preparazione all ECDL ECDL Modulo 2 Sistema Operativo Windows Argomenti del Syllabus 5.0 Germano Pettarin E-book per la preparazione all ECDL ECDL Modulo 2 Sistema Operativo Windows Argomenti del Syllabus 5.0 G. Pettarin ECDL Modulo 2: Sistema Operativo 2 Modulo 2 Il sistema operativo Windows

Dettagli

[Operazioni Preliminari]

[Operazioni Preliminari] [Operazioni Preliminari] Si consiglia di leggere interamente questo manuale prima di procedere alle operazioni di aggiornamento del KeyB Organ. 1] Per aggiornare firmware, suoni e parametri del KeyB Organ

Dettagli

Lezione su Informatica di Base

Lezione su Informatica di Base Lezione su Informatica di Base Esplora Risorse, Gestione Cartelle, Alcuni tasti di scelta Rapida Domenico Capano D.C. Viterbo: Lunedì 21 Novembre 2005 Indice Una nota su questa lezione...4 Introduzione:

Dettagli

Assistenza. Contenuto della confezione. Modem router Wi-Fi D6200B Guida all'installazione

Assistenza. Contenuto della confezione. Modem router Wi-Fi D6200B Guida all'installazione Assistenza Grazie per aver scelto i prodotti NETGEAR. Una volta completata l'installazione del dispositivo, individuare il numero di serie riportato sull'etichetta del prodotto e utilizzarlo per registrare

Dettagli

feeling feeling rf Bedienungsanleitung Operating Manual Mode d emploi Instruzioni per l uso Instrucciones de uso Manual de instruções

feeling feeling rf Bedienungsanleitung Operating Manual Mode d emploi Instruzioni per l uso Instrucciones de uso Manual de instruções feeling feeling rf D GB F E P NL CZ Bedienungsanleitung Operating Manual Mode d emploi nstruzioni per l uso nstrucciones de uso Manual de instruções Bedieningshandleiding Návod k obsluze 2 42 82 122 162

Dettagli

Manuale di configurazione per iphone

Manuale di configurazione per iphone Manuale di configurazione per iphone Notariato.it e.net (Iphone 2G e 3G) 2 PREMESSA Il presente manuale ha lo scopo di fornire le indicazioni per la configurazione del terminale IPhone 2G e 3G per ricevere

Dettagli

Procedura per il ripristino dei certificati del dispositivo USB

Procedura per il ripristino dei certificati del dispositivo USB Procedura per il ripristino dei certificati del dispositivo USB 30/04/2013 Sommario - Limitazioni di responsabilità e uso del manuale... 3 1 Glossario... 3 2 Presentazione... 4 3 Quando procedere al ripristino

Dettagli

Introduzione ad Access

Introduzione ad Access Introduzione ad Access Luca Bortolussi Dipartimento di Matematica e Informatica Università degli studi di Trieste Access E un programma di gestione di database (DBMS) Access offre: un supporto transazionale

Dettagli

Sistemi di citofonia e videocitofonia Posti interni Zenith Posti esterni Musa

Sistemi di citofonia e videocitofonia Posti interni Zenith Posti esterni Musa Sistemi di citofonia e videocitofonia Posti interni Zenith Posti esterni Musa Indice Sistemi di citofonia e videocitofonia - Tecnologia e qualità... - Installazione più facile e rapida... 4 - I sistemi

Dettagli

Access Point WiFi Powerline 500 XWNB5201 - Guida all installazione

Access Point WiFi Powerline 500 XWNB5201 - Guida all installazione Access Point WiFi Powerline 500 XWNB5201 - Guida all installazione Assistenza tecnica Grazie per aver scelto i prodotti NETGEAR. Una volta completata l'installazione del dispositivo, individuare il numero

Dettagli

Videocitofonia a colori con cablaggio a 2 fili

Videocitofonia a colori con cablaggio a 2 fili IT MANUALE TECNICO MT SBC 0 Videocitofonia a colori con cablaggio a fili Assistenza tecnica Italia 046/750090 Commerciale Italia 046/75009 Technical service abroad (+9) 04675009 Export department (+9)

Dettagli

Telecamera IP Wireless/Wired. Manuale d uso

Telecamera IP Wireless/Wired. Manuale d uso Telecamera IP Wireless/Wired VISIONE NOTTURNA & ROTAZIONE PAN/TILT DA REMOTO Manuale d uso Contenuto 1 BENVENUTO...-1-1.1 Caratteristiche...-1-1.2 Lista prodotti...-2-1.3 Presentazione prodotto...-2-1.3.1

Dettagli

Background (sfondo): Finestra: Una finestra serve a mostrare il contenuto di un disco o di una cartella -, chiamata anche directory.

Background (sfondo): Finestra: Una finestra serve a mostrare il contenuto di un disco o di una cartella -, chiamata anche directory. @ PC (Personal computer): Questa sigla identificò il primo personal IBM del 1981 a cura di R.Mangini Archiviazione: Il sistema operativo si occupa di archiviare i file. Background (sfondo): Cursore: Nei

Dettagli

Guida all Uso. L a t u a i m p r e s a, c h i av e i n m a n o. Guida_BusinessKey.indd 1 18-05-2007 10:53:34

Guida all Uso. L a t u a i m p r e s a, c h i av e i n m a n o. Guida_BusinessKey.indd 1 18-05-2007 10:53:34 Guida all Uso L a t u a i m p r e s a, c h i av e i n m a n o. Guida_BusinessKey.indd 1 18-05-2007 10:53:34 Cos è la Business Key La Business Key è una chiavetta USB portatile, facile da usare, inseribile

Dettagli

TB-SMS. Combinatore telefonico GSM-SMS Manuale di installazione ed uso. Ver. 1.6.10 31/07/07

TB-SMS. Combinatore telefonico GSM-SMS Manuale di installazione ed uso. Ver. 1.6.10 31/07/07 TB-SMS Combinatore telefonico GSM-SMS Manuale di installazione ed uso Ver. 1.6.10 31/07/07 MANUALE DI INSTALLAZIONE ED USO INTRODUZIONE. Il combinatore TB-SMS offre la possibilità di inviare sms programmabili

Dettagli

GUIDA RAPIDA emagister-agora Edizione BASIC

GUIDA RAPIDA emagister-agora Edizione BASIC GUIDA RAPIDA emagister-agora Edizione BASIC Introduzione a emagister-agora Interfaccia di emagister-agora Configurazione dell offerta didattica Richieste d informazioni Gestione delle richieste d informazioni

Dettagli

Software Emeris Communication Manager

Software Emeris Communication Manager ecm Software Emeris Communication Manager Manuale operativo Fantini Cosmi S.p.A. Via dell Osio 6 20090 Caleppio di Settala MI Tel 02.956821 - Fax 02.95307006 e-mail: info@fantinicosmi.it http://www.fantinicosmi.it

Dettagli