STATION COMPUTER PER AUTOMAZIONE, CONTROLLO E TELECONTROLLO DELLE STAZIONI ALTA E ALTISSIMA TENSIONE TERNA

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "STATION COMPUTER PER AUTOMAZIONE, CONTROLLO E TELECONTROLLO DELLE STAZIONI ALTA E ALTISSIMA TENSIONE TERNA"

Transcript

1 STATION COMPUTER PER AUTOMAZIONE, CONTROLLO E TELECONTROLLO DELLE STAZIONI ALTA E ALTISSIMA TENSIONE TERNA s.d.i. ha realizzato, per conto di SELTA, il sistema di Station Computer, Stazione Operatore e Stazione di Ingegneria per le stazioni di alta e altissima tensione di TERNA. Il sistema, basato sul prodotto expert, è basato sullo standard di comunicazione e di definizione della configurazione IEC Il sistema risultante è in grado, tramite il protocollo che si appoggia su LAN IP; di interfacciarsi ai dispositivi intelligenti di stallo (IED) conformi al protocollo 61850, siano essi dispositivi di controllo (BCU Bay Control Unit), dispositivi di monitoraggio (BMU Bay Monitoring Unit) o protezioni (BPU Bay Protection Unit). Gli impianti controllati Il sistema realizza l automazione di stazione (Substation Automation) per le stazioni elettriche AT/AAT di Terna s.p.a. Le stazioni nelle quali il sistema è stato installato sono sia di tipo in SF6 (ciè realizzati in tubazioni blindate con isolamento realizzato da gas SF6) che di tipo tradizionale in aria. Sono state realizzate installazioni anche stazioni di tipo misto (con sezioni in SF6 e sezioni in aria). Dal punto di vista della struttura delle stazioni sono state gestite sia stazioni in doppia sbarra che in singola sbarra; il quantitivo di montanti (bay) presenti nelle stazioni controllate va da un minimo di 6 a un massimo (per la stazione più grande per ora fornita) di 60 montanti. I livelli di tensione sono differenti in funzione della stazione specifica; le tipologie gestite attualmente dal sistema comprendono stazioni con livelli di tensione 380 kv, 220 kv, 150 kv,132 kv. Le unità funzionali che costituiscono la stazione e che sono gestite dal sistenma di controllo sono: Linea, Parallelo sbarre, Trasformatore e Autotrasformatore, Congiuntore, Arrivo produzione, Montanti Primari e Secondari Trasformatore, Rifasamento, Generali di sezione e di stazione. Tutte s.d.i. automazione industriale Case History : Station Computer per stazioni Alta Tensione pag 1

2 le unità possono essere in aria o in SF6 e le Linee possono essere dotate di protezione distanziometrica (singola o doppia) e differenziale. Struttura del sistema di automazione a livello di stazione Il sistema di controllo ed automazione, al livello centralizzzato di stazione, è realizzato con i componenti della suite expert di s.d.i. automazione industriale. Esso è composto da due server in versione rack, posizionati nall armadio station computer, che realizzano le seguenti funzioni: - SCADA - Gateway verso i centri TERNA di teleconduzione e telemanutenzione attraverso RTU con protocollo IEC IO Server protocollo IEC61850 per la connessione agli apparati SELTA/SIEMENS/GE presenti a livello di stallo (IED) - Database Oracle (in configurazione duale) per funzioni di archiviazione allarmi, eventi, SOE list, files registrazioni oscilloperturbografici - Soft PLC IEC per implementazione logiche a livello di stazione (sistema ASAT) - Logiche per calcolo segnali riassuntivi e derivati e per gestione comandi (da locale/remoto) - Interfaccia HMI locale I due server sono gestiti in configurazione duale in backup caldo e garantiscono la continuità di funzionamento anche in caso di guasto di uno dei due server. s.d.i. automazione industriale Case History : Station Computer per stazioni Alta Tensione pag 2

3 Le connessioni di reti sono doppie, sia verso la rete di campo in fibra ottica, che connette i server SCADA con gli apparati IED di stallo, che verso la rete di stazione, in rame, ove si attestano le stazioni HMI e Engineering Workstation. Anche queste ultime sono realizzate con il sistema expert e forniscono rispettivamente l interfaccia utente per il governo locale della stazione e gli strumenti che consentono la modifica e la manutenzione della configurazione del sistema stesso. s.d.i. automazione industriale Case History : Station Computer per stazioni Alta Tensione pag 3

4 Pagina unifilare di stazione Funzionalità fornite a livello stazione Lo Station Computer è dotato di interfaccia operatore locale e di due postazioni operatore aggiuntive che di fatto sostituiscono il tradizionale sinottico di stazione. La visualizzazione presenta lo schema unifilare di stazione animato e completo di tutte le segnalazioni di stato e di allarme. La visualizzaione è completata da funzioni di zoom per analisi di maggior dettaglio e da tutte le interfacce di comando necessarie per la conduzione locale della stazione. Localmente allo Station Computer sono eseguite inoltre le funzioni di automazione della stazione che consentono di eseguire macro-comandi predefiniti per portare la stazione in assetti tipici di funzionamento. Le funzioni di automazione eseguono inoltre una serie di controlli sulla liceità delle manovre richieste dall operatore sull impianto. Il controllo della stazione, su richiesta dell operatore, può essere effettuato: localmente alla stazione ( con automatismi inseriti o in modalità comando punto a punto) in distante, cioè demandato al centro di controllo remoto (con automatismi inseriti o in modalità comando punto a punto) La funzione di gateway verso i centri superiori di teleconduzione e telediagnostica è svolta anch essa dallo Station Computer che impiega a questo scopo una connessione IP basata su protocollo IEC Questa funzione permette il completo controllo da remoto della stazione e la consultazione anche da parte dei centri remoti delle sequenze eventi (SOE) e delle registrazioni osacilloperturbografiche. Lo Station Computer è comunque dotato di interfaccie web che consentono direttamente di remotizzare l interfaccia operatore locale su postazioni remote abilitate. s.d.i. automazione industriale Case History : Station Computer per stazioni Alta Tensione pag 4

5 Dettaglio pagina unifilare di stazione con simbologia Terna La configurazione del sistema è gestita dalla postazione Engineering Workstation che è in grado di importare i files in formato SCL previsti dallo standard IEC per descrivere la configurazione della stazione. I dati importati definiscono la struttura del database dei punti di sistema, mentre la parte grafica viene disegnata con apposito tool di configurazione (Page Editor) basato su una libreria oggetti grafici preparati appositimente con la simbologia adottata dal cliente finale. Sistemi realizzati Il sistema è stato ad oggi fornito per le seguenti stazioni AT di TERNA: Pallanzeno, Lago Boracifero, Leinì, San Colombano, Uvini, Rubiera, Gerbido, Cimego, Populonia, Bussolendo, Collarmele, Glorenza, Cardano, Ittiri, San Bellino, Valmontone, Fadalto, Villanova. E stata inoltre fornita una versione di sistema più compatta, adatta a sistemi di più ridotte dimensioni, che utilizza una sola interfaccia operatore locale. s.d.i. automazione industriale Case History : Station Computer per stazioni Alta Tensione pag 5

Plant Energy Management

Plant Energy Management Plant Energy Management Descrizione di sistema Il presente documento è di esclusiva proprietà di s.d.i. s.p.a. e non può essere riprodotto, alterato e/o divulgato senza previa autorizzazione scritta. Elenco

Dettagli

Il Monitoraggio della Rete Elettrica Sistema MRE. Stefano Zanin Sales Account Manager SELTA S.p.A.

Il Monitoraggio della Rete Elettrica Sistema MRE. Stefano Zanin Sales Account Manager SELTA S.p.A. Il Monitoraggio della Rete Elettrica Sistema MRE Stefano Zanin Sales Account Manager SELTA S.p.A. Forum Telecontrollo Reti Acqua Gas ed Elettriche Roma 14-15 ottobre 2009 La Stazione Elettrica nella rete

Dettagli

SISTEMI SCADA DMS PER LA SUPERVISIONE E TELCONTROLLO DELLA RETE MT/BT DELLE CITTA DI BRESCIA E VERONA

SISTEMI SCADA DMS PER LA SUPERVISIONE E TELCONTROLLO DELLA RETE MT/BT DELLE CITTA DI BRESCIA E VERONA SISTEMI SCADA DMS PER LA SUPERVISIONE E TELCONTROLLO DELLA RETE MT/BT DELLE CITTA DI BRESCIA E VERONA s.d.i. automazione industriale ha realizzato i sistemi di telecontrollo e automazione della rete di

Dettagli

La soluzione specifica per la Substation Automation

La soluzione specifica per la Substation Automation La soluzione specifica per la Substation Automation Giuseppe Menin giuseppe.menin@copadata.it www.copadata.it Forum Telecontrollo Reti Acqua Gas ed Elettriche Roma 14-15 ottobre 2009 L esperienza insegna

Dettagli

trasmissione/distribuzione?

trasmissione/distribuzione? Come rendere smart una rete di trasmissione/distribuzione? Il contributo degli specialisti software nell implementazione di smart grid. Giuseppe Menin - COPA-DATA GmbH giuseppe.menin@copadata.it 11.2010

Dettagli

SUPERVISIONE, AUTOMAZIONE E TELECONTROLLO DI UN IMPIANTO DI TRATTAMENTO E BONIFICA DI ACQUE DI SCARICO CIVILI E INDUSTRIALI

SUPERVISIONE, AUTOMAZIONE E TELECONTROLLO DI UN IMPIANTO DI TRATTAMENTO E BONIFICA DI ACQUE DI SCARICO CIVILI E INDUSTRIALI SUPERVISIONE, AUTOMAZIONE E TELECONTROLLO DI UN IMPIANTO DI TRATTAMENTO E BONIFICA DI ACQUE DI SCARICO CIVILI E INDUSTRIALI Nel corso degli anni 2000 2007 s.d.i. automazione industriale ha realizzato,

Dettagli

Progetto teleconduzione Edens Impianti di Produzione da fonti rinnovabili (Eolico/Fotovoltaico) Massimiliano Silva Sales Account Manager SELTA S.p.A.

Progetto teleconduzione Edens Impianti di Produzione da fonti rinnovabili (Eolico/Fotovoltaico) Massimiliano Silva Sales Account Manager SELTA S.p.A. Progetto teleconduzione Edens Impianti di Produzione da fonti rinnovabili (Eolico/Fotovoltaico) Massimiliano Silva Sales Account Manager SELTA S.p.A. Forum Telecontrollo Reti Acqua Gas ed Elettriche Torino,

Dettagli

TELECONTROLLO DELLA PRODUZIONE D IMPIANTI EOLICI E FOTOVOLTAICI DI ENEL GREEN POWER

TELECONTROLLO DELLA PRODUZIONE D IMPIANTI EOLICI E FOTOVOLTAICI DI ENEL GREEN POWER TELECONTROLLO DELLA PRODUZIONE D IMPIANTI EOLICI E FOTOVOLTAICI DI ENEL GREEN POWER s.d.i. ha realizzato, per ENEL Green Power, una serie di sistemi per il telecontrollo e la supervisione di impianti di

Dettagli

Sistema di telecontrollo dell illuminazione pubblica milanese

Sistema di telecontrollo dell illuminazione pubblica milanese Sistema di telecontrollo dell illuminazione pubblica milanese Milano possiede un sistema di controllo dell illuminazione pubblica particolarmente efficiente. s.d.i. automazione industriale ha provveduto,

Dettagli

SISTEMA DI CONTROLLO DISTRIBUITO DI UN IMPIANTO DI PRODUZIONE DI ENERGIA ELETTRICA DA RIFIUTI NON PERICOLOSI

SISTEMA DI CONTROLLO DISTRIBUITO DI UN IMPIANTO DI PRODUZIONE DI ENERGIA ELETTRICA DA RIFIUTI NON PERICOLOSI SISTEMA DI CONTROLLO DISTRIBUITO DI UN IMPIANTO DI PRODUZIONE DI ENERGIA ELETTRICA DA RIFIUTI NON PERICOLOSI s.d.i. automazione industriale ha fornito e messo in servizio nell anno 2003 il sistema di controllo

Dettagli

Sistema integrato di gestione dei carichi elettrici nel settore OIL&GAS

Sistema integrato di gestione dei carichi elettrici nel settore OIL&GAS Sistema integrato di gestione dei carichi elettrici nel settore OIL&GAS Luigi A. Borghi (Didelme) Federico Marguati (Wonderware Invensys) Forum Telecontrollo Reti Acqua Gas ed Elettriche Roma 14-15 ottobre

Dettagli

SISTEMA DI ELABORAZIONE BLOCCHI PER UNITA TERMOELETTRICHE C.LE SAN FILIPPO DEL MELA (EDIPOWER)

SISTEMA DI ELABORAZIONE BLOCCHI PER UNITA TERMOELETTRICHE C.LE SAN FILIPPO DEL MELA (EDIPOWER) SISTEMA DI ELABORAZIONE BLOCCHI PER UNITA TERMOELETTRICHE C.LE SAN FILIPPO DEL MELA (EDIPOWER) L impianto di San Filippo del Mela è situato lungo la costa tirrenica in località Archi Marina, nel comune

Dettagli

Serie COM 6000 per l'automazione delle Cabine Elettriche Protection and control from ABB Proiettato al futuro: Interoperabilità estesa ed integrazione per Sistemi di Sottostazione La serie COM 600 è un

Dettagli

Telecontrollo con soluzione PLC GPRS Manager per le reti di Pubblica Utilità.

Telecontrollo con soluzione PLC GPRS Manager per le reti di Pubblica Utilità. Relatore: Ing. Recchia Simone Responsabile Tecnico Panasonic Electric Works Italia Telecontrollo con soluzione PLC Manager per le reti di Pubblica Utilità. Case history di un automazione distribuita per

Dettagli

Telecontrollo con soluzione PLC GPRS Manager per le reti di Pubblica Utilità.

Telecontrollo con soluzione PLC GPRS Manager per le reti di Pubblica Utilità. Relatore: Ing. Recchia Simone Responsabile Tecnico Panasonic Electric Works Italia Telecontrollo con soluzione PLC Manager per le reti di Pubblica Utilità. Case history di un automazione distribuita per

Dettagli

Applicazione ferroviaria di una rete di SCADA: il sistema di supervisione e controllo di RFI (Rete Ferroviaria Italiana)

Applicazione ferroviaria di una rete di SCADA: il sistema di supervisione e controllo di RFI (Rete Ferroviaria Italiana) Applicazione ferroviaria di una rete di SCADA: il sistema di supervisione e controllo di RFI (Rete Ferroviaria Italiana) ha fornito per Telesistemi Ferroviari, una applicazione di telecontrollo basata

Dettagli

Un sistema innovativo per la gestione delle sottostazioni elettriche

Un sistema innovativo per la gestione delle sottostazioni elettriche Memoria presentata al Forum Telecontrollo Bologna 6-7 Novembre 2013 Relatori: Luigi Aurelio Borghi Skema Didelme Maurizio Cappelletti Rockwell Automation Sommario Viene presentata una soluzione, realizzata

Dettagli

Verona, 29-30 ottobre 2013!

Verona, 29-30 ottobre 2013! Verona, 29-30 ottobre 2013! L interfaccia tra i sistemi di controllo ed i sistemi elettrici: nuove architetture basate su reti e/o bus di comunicazione Andrea Bazzani Michele Monaco Sergio Guardiano SISTEMI

Dettagli

Distribuzione elettrica e generazione distribuita: automazione e controllo

Distribuzione elettrica e generazione distribuita: automazione e controllo Torna al programma Distribuzione elettrica e generazione distribuita: automazione e controllo Tecnologie e sistemi di comunicazione per il controllo di generatori distribuiti e reti L. Capetta Definizione

Dettagli

Intelligenza della rete al servizio delle fonti rinnovabili un caso concreto

Intelligenza della rete al servizio delle fonti rinnovabili un caso concreto Intelligenza della rete al servizio delle fonti rinnovabili un caso concreto Smart grids: sviluppo delle reti elettriche di distribuzione Bolzano, 9 novembre 2012 Sommario Presentazione di Selta SpA Obiettivi

Dettagli

Verona, 29-30 ottobre 2013!

Verona, 29-30 ottobre 2013! Verona, 29-30 ottobre 2013! IEC 61850 dalle centrali di potenza alle Microgrid Value Added Reseller Antonio Zingales SAET Michele Ceccarello SAET Verona 30 Ottobre 2013 Il convegno si propone di analizzare

Dettagli

Sistemi di monitoraggio diagnostici per il macchinario e le apparecchiature AT delle

Sistemi di monitoraggio diagnostici per il macchinario e le apparecchiature AT delle Sistemi di monitoraggio diagnostici per il macchinario e le apparecchiature AT delle Daris Falorni Vincenzo Iuliani Terna Giacomo Cordioli Siemens Mauro Puricelli ISA stazioni della RTN L esperienza condotta

Dettagli

SISTEMI DI TELECONTROLLO A SUPPORTO DEL RISPARMIO IDRICO MONITORAGGIO PERMANENTE: PREVENZIONE E SOLUZIONE DELLE EMERGENZE

SISTEMI DI TELECONTROLLO A SUPPORTO DEL RISPARMIO IDRICO MONITORAGGIO PERMANENTE: PREVENZIONE E SOLUZIONE DELLE EMERGENZE Presentazione a cura di Ing. Emilio Benati, presidente di FAST SpA L attività del gestore di una rete idrica è piuttosto articolata e complicata dovendo rispondere e garantire all utenza una qualità e

Dettagli

CT-SEL. piattaforma di telecontrollo al servizio del territorio. Dr. Ing. Sandro Moretti Responsabile Area BTC - SEL S.p.A. SEL S.p.A.

CT-SEL. piattaforma di telecontrollo al servizio del territorio. Dr. Ing. Sandro Moretti Responsabile Area BTC - SEL S.p.A. SEL S.p.A. CT-SEL piattaforma di telecontrollo al servizio del territorio Dr. Ing. Sandro Moretti Responsabile Area BTC - SEL S.p.A. SEL S.p.A. - Via Ressel, 2 39100 Bolzano Dr. Ing. Sandro Moretti SEL S.p.A. - Responsabile

Dettagli

Z-GPRS2 Z-GPRS2-SEAL

Z-GPRS2 Z-GPRS2-SEAL 100% Made & Designed in Italy -SEAL DATALOGGER GSM/GPRS CON I/O INTEGRATO E FUNZIONI DI TELECONTROLLO EASY EASY LOG VIEWER ADVANCED LANGUAGE IL PIÙ SEMPLICE SISTEMA DI TELEGESTIONE PER APPLICAZIONI UNIVERSALI

Dettagli

Z-GPRS2 / Z-GPRS2-SEAL IL PIÙ SEMPLICE SISTEMA DI TELEGESTIONE PER APPLICAZIONI UNIVERSALI

Z-GPRS2 / Z-GPRS2-SEAL IL PIÙ SEMPLICE SISTEMA DI TELEGESTIONE PER APPLICAZIONI UNIVERSALI / -SEAL IL PIÙ SEMPLICE SISTEMA DI TELEGESTIONE PER APPLICAZIONI UNIVERSALI DATALOGGER GSM/GPRS CON I/O INTEGRATO E FUNZIONI DI TELECONTROLLO 100% Made & Designed in Italy EASY Z GPRS2 EASY LOG VIEWER

Dettagli

«Messa in sicurezza di uno stabilimento per acque minerali tramite soluzioni integrate di networking e telecontrollo»

«Messa in sicurezza di uno stabilimento per acque minerali tramite soluzioni integrate di networking e telecontrollo» AssoAutomazione Associazione Italiana Automazione e Misura «Messa in sicurezza di uno stabilimento per acque minerali tramite soluzioni integrate di networking e telecontrollo» Relatori: Ing. Antonio Allocca

Dettagli

GPM Green System. Descrizione Generale. Soluzioni per il Telecontrollo Elettrico

GPM Green System. Descrizione Generale. Soluzioni per il Telecontrollo Elettrico Soluzioni per il Telecontrollo Elettrico GPM Green System Descrizione Generale GPM Green System è la più innovativa soluzione per il Telecontrollo di Sottostazioni Elettriche o Cabine di Trasformazione

Dettagli

AUTOMAZIONE E TELECONTROLLO 31

AUTOMAZIONE E TELECONTROLLO 31 AUTOMAZIONE E TELECONTROLLO 31 Z-RTU Unità remota di telecontrollo serie Z-PC UNITÀ DI CONTROLLO MODULI I/O DIGITALI MODULI I/O ANALOGICI MODULI SPECIALI MODULI DI COMUNICAZIONE SOFTWARE E ACCESSORI I/O

Dettagli

ODP piattaforma per concetti aperti di telecontrollo via GPRS

ODP piattaforma per concetti aperti di telecontrollo via GPRS ODP piattaforma per concetti aperti di telecontrollo via GPRS trasmissione sicura via GPRS uso di componenti standard (PLC e modem) uso di protocolli e interfacce standard struttura aperta per la connessione

Dettagli

SISTEMA DI SUPERVISIONE, TELECONTROLLO E AUTOMAZIONE DELLE RETI DI ACQUEDOTTO GESTITE DA ACAOP S.p.A

SISTEMA DI SUPERVISIONE, TELECONTROLLO E AUTOMAZIONE DELLE RETI DI ACQUEDOTTO GESTITE DA ACAOP S.p.A S.p.A. SISTEMA DI SUPERVISIONE, TELECONTROLLO E AUTOMAZIONE DELLE RETI DI ACQUEDOTTO GESTITE DA ACAOP S.p.A Ing. Daniele Sturla Acaop S.p.A Stradella (PV) S.p.A. ACAOP S.p.A. (Azienda Consorziale Acquedotti

Dettagli

IMPEL SYSTEMS Srl. Introduzione

IMPEL SYSTEMS Srl. Introduzione REGOLAZIONE DELLA QUALITA DEI SERVIZI DI DISTRIBUZIONE DELL ENERGIA ELETTRICA: SISTEMA SCADA PER LA GESTIONE AUTOMATICA SECONDO I DETTAMI DELL AUTORITA PER L ENERGIA IMPEL SYSTEMS Srl I piccoli gestori

Dettagli

Gli Standard applicati alle Soluzioni di Telecontrollo: dal ciclo idrico integrato alla raccolta differenziata, con l orizzonte nella smart community

Gli Standard applicati alle Soluzioni di Telecontrollo: dal ciclo idrico integrato alla raccolta differenziata, con l orizzonte nella smart community Ing. Vittorio Agostinelli Product Manager Factory Automation Gli Standard applicati alle Soluzioni di Telecontrollo: dal ciclo idrico integrato alla raccolta differenziata, con l orizzonte nella smart

Dettagli

processi industriali Giancarlo Leoni, Patrizia Lombardi, Davide Lombardi Speaker: Raffaele Trombini, Gestione Impianto Telecontrollo

processi industriali Giancarlo Leoni, Patrizia Lombardi, Davide Lombardi Speaker: Raffaele Trombini, Gestione Impianto Telecontrollo Gestione dei sistemi a rete in ambito di aggregazione di processi industriali Giancarlo Leoni, Patrizia Lombardi, Davide Lombardi Speaker: Raffaele Trombini, Gestione Impianto Telecontrollo Argomenti Introduzione

Dettagli

" Soluzioni avanzate di telecontrollo con componenti standard di automazione: tecnologie Internet, M2M, IEC60870 "

 Soluzioni avanzate di telecontrollo con componenti standard di automazione: tecnologie Internet, M2M, IEC60870 " Soluzioni avanzate di telecontrollo con componenti standard di automazione: tecnologie Internet, M2M, IEC60870 " Obiettivi Prevenzione malfunzionamenti riduzione disservizi conformità a standard minimi

Dettagli

FLESSIBILITÀ ACCESSIBILITÀ COLLEGAMENTO INTERNET APPLICAZIONI SPECIFICHE

FLESSIBILITÀ ACCESSIBILITÀ COLLEGAMENTO INTERNET APPLICAZIONI SPECIFICHE RITOP Il sistema di supervisione per la gestione delle risorse idriche e dell energia VERSATILITÀ FLESSIBILITÀ ACCESSIBILITÀ COLLEGAMENTO INTERNET APPLICAZIONI SPECIFICHE Vista d insieme Soluzioni su misura

Dettagli

CRITERI DI CONNESSIONE AL SISTEMA DI CONTROLLO DI TERNA

CRITERI DI CONNESSIONE AL SISTEMA DI CONTROLLO DI TERNA Pag. 1 di 11 CRITERI DI CONNESSIONE AL SISTEMA DI CONTROLLO DI TERNA Pag. 2 di 11 INDICE 1 Scopo... 3 2 Campo di applicazione... 3 3 Documenti di riferimento... 3 4 Premessa... 3 5 Descrizione del Sistema

Dettagli

CRITERI DI TELECONTROLLO E DI ACQUISIZIONE DATI

CRITERI DI TELECONTROLLO E DI ACQUISIZIONE DATI Rev. 03 Luglio 2010 1 di 24 2 di 24 INDICE 1. SCOPO... 4 2. CAMPO DI APPLICAZIONE... 4 3. DOCUMENTI DI RIFERIMENTO... 4 4. GESTIONE DEL SISTEMA ELETTRICO... 5 4.1. Programmazione... 6 4.2. Tempo reale...

Dettagli

Il Telecontrollo Cloud Virtualizzato

Il Telecontrollo Cloud Virtualizzato Il Telecontrollo Cloud Virtualizzato Dare vita ad un network intelligente di impianti distribuiti sul territorio, migliorando la sostenibilità e massimizzando la competitività globale. Laura Graci e Domenico

Dettagli

Cesare Pallucca Application Engineer Manager Omron Electronics Spa

Cesare Pallucca Application Engineer Manager Omron Electronics Spa Reti di telecontrollo per le acque: i vantaggi nella modernizzazione degli impianti Cesare Pallucca Application Engineer Manager Omron Electronics Spa Forum Telecontrollo Reti Acqua Gas ed Elettriche Roma

Dettagli

TECHNICALINFO. Sistema di controllo LEITNER

TECHNICALINFO. Sistema di controllo LEITNER TECHNICALINFO Sistema di controllo LEITNER Sistema die controllo LEITNER Innovativa, sicura e affidabile Garantire ai passeggeri massimo comfort e sicurezza è un aspetto per noi fondamentale. I modelli

Dettagli

FORUM TELECONTROLLO 2013

FORUM TELECONTROLLO 2013 FORUM TELECONTROLLO 2013 Relazione Titolo: Sulla strada per la Smart City Tecnologie e soluzioni innovative per aumentare l efficienza delle Reti Idriche. Relazione: Le città si stanno trasformando in

Dettagli

Gestione allarmi Trends

Gestione allarmi Trends Il sistema di visualizzazione rappresenta una soluzione semplice e compatta per accedere alle principali funzionalità di controllo di un abitazione. Composto di uno schermo LCD touch screen retroilluminato

Dettagli

L AUTOMAZIONE E IL TELECONTROLLO NELLE MULTIUTILITIES: IL GRUPPO HERA

L AUTOMAZIONE E IL TELECONTROLLO NELLE MULTIUTILITIES: IL GRUPPO HERA L AUTOMAZIONE E IL TELECONTROLLO NELLE MULTIUTILITIES: IL GRUPPO HERA BOLOGNA 2-10-2007 Ing. Roberto Barilli, Direttore Generale Hera S.p.A. 1 Hera rappresenta in Italia una delle principali Multiutility

Dettagli

Gestione database tipologia e storico dei consumi orari, giornalieri, settimanali, annuali per singola cabina/per tutte.

Gestione database tipologia e storico dei consumi orari, giornalieri, settimanali, annuali per singola cabina/per tutte. Telecontrollo via rete Wireless L impianto consente la copertura in tecnologia radio Wireless Hiperlan dell area in cui sono ubicate le cabine elettriche da telecontrollare; ogni cabina è equipaggiata

Dettagli

Sistemi di Supervisione e Controllo

Sistemi di Supervisione e Controllo Sistemi di Supervisione e Controllo Argomento Docente - Sistemi di Controllo Distribuito (DCS) - Prof. Elio USAI eusai@diee.unica.it Dipartimento di Ingegneria Elettrica ed Elettronica Università di Cagliari

Dettagli

HABITAT ITALIANA s.r.l. Via Serenissima, 7 25135 Brescia - Italy. Tel.+390302350081 fax+390303363050 www.habitatitaliana.it

HABITAT ITALIANA s.r.l. Via Serenissima, 7 25135 Brescia - Italy. Tel.+390302350081 fax+390303363050 www.habitatitaliana.it 1.1 INTRODUZIONE Scopo della presente offerta è la fornitura presso la casa di riposo del sistema di sorveglianza e controllo delle evasioni di ospiti non consapevoli con limitate capacità cognitive. 1.2

Dettagli

Talk2M. viewon 2. evcom

Talk2M. viewon 2. evcom Dispositivi e software a valore aggiunto per la linea di prodotti ewon Talk2M Servizio di accesso remoto via Internet facile e sicuro per i PLC viewon 2 - Semplice da configurare e usare. - Efficiente

Dettagli

onlinesecurity sicurezza la piattaforma della sicurezza www.onlinesecurity.it Per i privati, le aziende ed i Provider Sicurezza

onlinesecurity sicurezza la piattaforma della sicurezza www.onlinesecurity.it Per i privati, le aziende ed i Provider Sicurezza onlinesecurity la piattaforma della sicurezza 2010 Release 2.0 Designed for Security Per i privati, le aziende ed i Provider Sicurezza le migliori tecnologie per la massima sicurezza www.onlinesecurity.it

Dettagli

L evoluzione del Sistema di Telecontrollo di Enel Distribuzione: una struttura chiave di supporto alle Smart Grids

L evoluzione del Sistema di Telecontrollo di Enel Distribuzione: una struttura chiave di supporto alle Smart Grids L evoluzione del Sistema di Telecontrollo di Enel Distribuzione: una struttura chiave di supporto alle Smart rids Luca Delli Carpini (Enel Distribuzione SpA), ianluca Sapienza (Enel Distribuzione SpA)

Dettagli

TELECONTROLLO: L INTELLIGENZA AL SERVIZIO DELLA RETE

TELECONTROLLO: L INTELLIGENZA AL SERVIZIO DELLA RETE TELECONTROLLO: L INTELLIGENZA AL SERVIZIO DELLA RETE Titolo: Intelligenza ed infrastruttura di comunicazione: i benefici dei sistemi di controllo e di comunicazione intelligenti ed evoluti nell evoluzione

Dettagli

OCS Open Control System

OCS Open Control System OCS Open Control System L OCS è una applicazione software innovativa di supervisione e controllo, progettata e realizzata da Strhold S.p.A. per consentire la gestione centralizzata di sottosistemi periferici.

Dettagli

Le macchine possono parlare.

Le macchine possono parlare. Router per connettività remota Le macchine possono parlare. Machines can talk Dispositivi e software a valore aggiunto per la linea di prodotti ewon Talk2M Servizio di accesso remoto via Internet facile

Dettagli

Sommario. Introduzione 1

Sommario. Introduzione 1 Sommario Introduzione 1 1 Il Telecontrollo 1.1 Introduzione... 4 1.2 Prestazioni di un sistema di Telecontrollo... 8 1.3 I mercati di riferimento... 10 1.3.1 Il Telecontrollo nella gestione dei processi

Dettagli

LA TÉLÉGESTION. Prodotti di telegestione e distrettualizzazione

LA TÉLÉGESTION. Prodotti di telegestione e distrettualizzazione Gamma LA TÉLÉGESTION SOFREL Prodotti di telegestione e distrettualizzazione LACROIX Softec propone una gamma di prodotti di telegestione e distrettualizzazione completa, flessibile ed in grado di rispondere

Dettagli

Componenti per l automazione industriale

Componenti per l automazione industriale Componenti per l automazione industriale Gest. Aziend. Pian. Prod. EDP PIMS Supervisione Controllo di base SCADA PLC / PID DCS Misura e comando Sensori e attuatori Architettura a singolo anello Realizzata

Dettagli

Tecnologie e soluzioni innovative per aumentare l efficienza delle Reti Idriche. Ing. Emilio Benati Presidente di FAST SpA

Tecnologie e soluzioni innovative per aumentare l efficienza delle Reti Idriche. Ing. Emilio Benati Presidente di FAST SpA Tecnologie e soluzioni innovative per aumentare l efficienza delle Reti Idriche Ing. Emilio Benati Presidente di FAST SpA «Competitività e Sostenibilità. Progetti e tecnologie al servizio delle reti di

Dettagli

MAESTRO-PV Specifiche tecniche per sistema telecontrollo, gestione e invio allarmi per impianti fotovoltaici

MAESTRO-PV Specifiche tecniche per sistema telecontrollo, gestione e invio allarmi per impianti fotovoltaici SPECIFICHE TECNICHE MAESTRO-PV Specifiche tecniche per sistema telecontrollo, gestione e invio allarmi per impianti fotovoltaici RSPV05I1 rev.01 0909 (Descrizione) Il sistema di telegestione telecontrollo

Dettagli

Sdi. Company Profile. May-2013

Sdi. Company Profile. May-2013 Sdi Company Profile May-2013 Sommario Sdi Qualità, Sicurezza e Ambiente e altro Prodotti e Servizi Soluzioni e Sistemi Servizi Ricerca e Sviluppo I nostri clienti Jun-13 Sdi Company Profile 2 Sdi La storia

Dettagli

SISTEMI INTERESSATI ALL ACQUISIZIONE DATI

SISTEMI INTERESSATI ALL ACQUISIZIONE DATI SISTEMI INTERESSATI ALL ACQUISIZIONE DATI Strumenti dedicati a particolari fasi operative (esempio: analizzatori di bus di campo, sniffer, strumenti per il monitoraggio della distribuzione dell energia,..)

Dettagli

www.sisav.it V. Marconi, 11/D - 13836 Cossato (Bi) 015-980096/983206 fax 015-980668 www.sisav.it e.mail: info@sisav.it

www.sisav.it V. Marconi, 11/D - 13836 Cossato (Bi) 015-980096/983206 fax 015-980668 www.sisav.it e.mail: info@sisav.it V. Marconi, 11/D - 13836 Cossato (Bi) 015-980096/983206 fax 015-980668 e.mail: info@sisav.it Aree di offerta Aree di offerta Aree di offerta Aree di offerta Aree di offerta Automazione: Dal controllo

Dettagli

Automazione di imbarcazioni di lusso

Automazione di imbarcazioni di lusso Automazione di imbarcazioni di lusso Intelligent Transportation Systems - Marine Italia Introduzione del progetto: La B&B Automation s.r.l di Grinzane Cavour (CN) ha sviluppato un progetto per l automazione

Dettagli

Aggiungere il Video al Telecontrollo per una visione integrata degli impianti distribuiti sul territorio

Aggiungere il Video al Telecontrollo per una visione integrata degli impianti distribuiti sul territorio Aggiungere il Video al Telecontrollo per una visione integrata degli impianti distribuiti sul territorio Enzo M. Tieghi ServiTecno srl etieghi@servitecno.it Forum Telecontrollo Reti Acqua Gas ed Elettriche

Dettagli

TELEFLUX 2000 PLUS SISTEMA DI SUPERVISIONE CONTROLLO ED AQUISIZIONE DATI PER LA PUBBLICA ILLUMINAZIONE

TELEFLUX 2000 PLUS SISTEMA DI SUPERVISIONE CONTROLLO ED AQUISIZIONE DATI PER LA PUBBLICA ILLUMINAZIONE TELEFLUX 2000 PLUS SISTEMA DI SUPERVISIONE CONTROLLO ED AQUISIZIONE DATI PER LA PUBBLICA ILLUMINAZIONE CS072-ST-01 0 09/01/2006 Implementazione CODICE REV. DATA MODIFICA VERIFICATO RT APPROVATO AMM Pagina

Dettagli

SITOP Power Il Sistema di Alimentazione per il 24Vcc

SITOP Power Il Sistema di Alimentazione per il 24Vcc Top integration. Top efficiency. Top reliability. SITOP SITOP Power www.siemens.com/sitop SITOP Power Il Sistema di Alimentazione per il 24Vcc oltre il Power Supply, il Sistema di Alimentazione a 24Vcc

Dettagli

List Suite 2.0. Sviluppo Software Il Telefono Sas 10/06/2010

List Suite 2.0. Sviluppo Software Il Telefono Sas 10/06/2010 2010 List Suite 2.0 Sviluppo Software Il Telefono Sas 10/06/2010 List Suite 2.0 List Suite 2.0 è un tool software in grado di archiviare, analizzare e monitorare il traffico telefonico, effettuato e ricevuto

Dettagli

Università degli Studi di Parma Dipartimento di Fisica http://www.fis.unipr.it. La sicurezza aziendale a 360 La sicurezza periferica e ambientale

Università degli Studi di Parma Dipartimento di Fisica http://www.fis.unipr.it. La sicurezza aziendale a 360 La sicurezza periferica e ambientale Università degli Studi di Parma Dipartimento di Fisica http://www.fis.unipr.it La sicurezza aziendale a 360 La sicurezza periferica e ambientale Cesare Chiodelli http://www.eleusysgroup.com La sicurezza

Dettagli

Linee Guida per la progettazione e realizzazione della sicurezza nelle gallerie stradali secondo la normativa vigente

Linee Guida per la progettazione e realizzazione della sicurezza nelle gallerie stradali secondo la normativa vigente linee_g_italia 1-12- 12:16 Pagina 136 gallerie stradali Linee Guida per la progettazione e realizzazione della sicurezza nelle gallerie stradali Rev. Ottobre Pag. 136 di 216 I cicli di ventilazione sono

Dettagli

Sistema di supervisione e controllo TAC VISTA

Sistema di supervisione e controllo TAC VISTA Sistema di supervisione e controllo TAC VISTA Software TAC VISTA IV TAC VISTA IV è il sistema di supervisione e gestione per edifici che permette il monitoraggio, il controllo e la gestione degli impianti

Dettagli

Server e Gateway VSoIP Pro

Server e Gateway VSoIP Pro IP video Server e Gateway VSoIP Pro Software VSoIP Server 3.2 14/12/2012- G215/2/I Caratteristiche principali VSoIP 3.2 Suite è il sistema di gestione video GANZ per reti Ethernet basato su una reale topologia

Dettagli

Movicon. La soluzione software per incrementare l efficienza e ridurre le perdite nei sistemi di produzione, distribuzione e gestione energia.

Movicon. La soluzione software per incrementare l efficienza e ridurre le perdite nei sistemi di produzione, distribuzione e gestione energia. La tecnologia aperta e flessibile per la supervisione nelle Electric Utilities Movicon Monitoring vision and control La soluzione software per incrementare l efficienza e ridurre le perdite nei sistemi

Dettagli

Industrial Automation. Siemens HMI. Standardizzazione dell'interfaccia utente per massimizzare l'efficienza. SIEMENS S.p.A. IA - AS - Gruppo HMI

Industrial Automation. Siemens HMI. Standardizzazione dell'interfaccia utente per massimizzare l'efficienza. SIEMENS S.p.A. IA - AS - Gruppo HMI Siemens HMI Standardizzazione dell'interfaccia utente per massimizzare l'efficienza Hardware L introduzione di nuove tecnologie sia hardware che software e la diminuzione dei costi dei componenti ha modificato

Dettagli

LA GESTIONE DELLA CITTÀ INTELLIGENTE

LA GESTIONE DELLA CITTÀ INTELLIGENTE SIM INGEGNERIA SRL info@simingegneria.it, LA GESTIONE DELLA CITTÀ INTELLIGENTE Referente Arch. S. Martorelli tel. +39.335.607.3120 La Città Intelligente Servizi integrati in un unico sistema per il contesto

Dettagli

Automazione di impianti e telecontrollo in un sistema. SIMATIC PCS 7 TeleControl SIMATIC PCS 7. Answers for industry.

Automazione di impianti e telecontrollo in un sistema. SIMATIC PCS 7 TeleControl SIMATIC PCS 7. Answers for industry. Automazione di impianti e telecontrollo in un sistema SIMATIC TeleControl SIMATIC Answers for industry. SIMATIC TeleControl La soluzione intelligente per impianti con stazioni di automazione locali, distribuite

Dettagli

Semplifica la tua automazione con Control Technology Inc.

Semplifica la tua automazione con Control Technology Inc. Semplifica la tua automazione con Control Technology Inc. mantenendo il controllo dei costi CTI Serie 2500 Dei PLC robusti e potenti per il controllo di processo e l automazione Una supervision/scada intelligente

Dettagli

Interfaccia KNX/IP - da guida DIN KXIPI. Manuale Tecnico

Interfaccia KNX/IP - da guida DIN KXIPI. Manuale Tecnico Interfaccia KNX/IP - da guida DIN KXIPI Manuale Tecnico 24809270/15-04-2014 1 Sommario 1 Introduzione... 3 2 Applicazione... 3 3 Menù Impostazioni generali... 4 3.1 Parametri... 4 3.1.1 Nome apparecchio...

Dettagli

Allegato A CAPITOLATO TECNICO SISTEMA DI VIDEO SORVEGLIANZA

Allegato A CAPITOLATO TECNICO SISTEMA DI VIDEO SORVEGLIANZA Allegato A CAPITOLATO TECNICO SISTEMA DI VIDEO SORVEGLIANZA Il sistema di videosorveglianza urbana è un impianto asservito a sorveglianza del territorio costituito da telecamere installate opportunamente

Dettagli

LA LINEA COMPLETA DI RTU PER LE RETI IDRICHE THE CONTROL TECHNOLOGY GROUP. Il campo di applicazione delle RTU AQUALOG comprende:

LA LINEA COMPLETA DI RTU PER LE RETI IDRICHE THE CONTROL TECHNOLOGY GROUP. Il campo di applicazione delle RTU AQUALOG comprende: LA LINEA COMPLETA DI RTU PER LE RETI IDRICHE Le RTU della famiglia AQUALOG nascono per soddisfare ogni esigenza dedicata al governo di impianti idrici siano essi di importanza critica o semplici stazioni

Dettagli

SISTEMA DI MONITORAGGIO PERMANENTE DELLE EMISSIONI RADIOELETTRICHE SI/3000

SISTEMA DI MONITORAGGIO PERMANENTE DELLE EMISSIONI RADIOELETTRICHE SI/3000 SISTEMA DI MONITORAGGIO PERMANENTE DELLE EMISSIONI RADIOELETTRICHE SI/3000 1. INTRODUZIONE La grande proliferazione delle potenziali sorgenti di inquinamento elettromagnetico (stazioni radio-televisive,

Dettagli

L i n e a M o d u l e x 3. Linea Modulex3 GRID

L i n e a M o d u l e x 3. Linea Modulex3 GRID Linea Modulex3 GRID 1 Gamma dei prodotti numerici CODICE DESCRIZIONE CODICI NUMERICI MX3AM30A Relè di massima corrente di fase e di terra 51-51 - 50-51N - 51N - 50N MX3AM0A Relè di massima corrente di

Dettagli

Informatica di Base - 6 c.f.u.

Informatica di Base - 6 c.f.u. Università degli Studi di Palermo Dipartimento di Ingegneria Informatica Informatica di Base - 6 c.f.u. Anno Accademico 2007/2008 Docente: ing. Salvatore Sorce Il Sistema Operativo Gerarchia del software

Dettagli

automazione impianti produzione calcestruzzo per alimentazione vibropresse e tubiere

automazione impianti produzione calcestruzzo per alimentazione vibropresse e tubiere Contatto: DUECI PROGETTI srl Emanuele Colombo +39 335 8339312 automazione impianti produzione calcestruzzo per alimentazione vibropresse e tubiere Realizzato con Unigest-DP PRESENTAZIONE Si tratta di un

Dettagli

PROGETTI PILOTA SMART GRID Lambrate e Gavardo. ing. Enrico Fasciolo Milano, 28 novembre 2013

PROGETTI PILOTA SMART GRID Lambrate e Gavardo. ing. Enrico Fasciolo Milano, 28 novembre 2013 PROGETTI PILOTA SMART GRID Lambrate e Gavardo ing. Enrico Fasciolo Milano, 28 novembre 2013 Ampiezza del progetto: utenti attivi coinvolti e Cabine Lungo Linea CP Lambrate (Milano) e CP Gavardo (Brescia)

Dettagli

(Process &) Product Lifecycle Management

(Process &) Product Lifecycle Management (Process &) Product Lifecycle Management PLM Gestire il ciclo di vita di un prodotto nella sua interezza, dalla culla alla tomba, ricorrendo a risorse informatiche integrate Fonte: Siemens PLM PPLM Nell

Dettagli

Controllo della temperatura di fermentazione del vino

Controllo della temperatura di fermentazione del vino Controllo della temperatura di fermentazione del vino Il futuro è di chi lo sa immaginare. Benefici e Sviluppi - E la giusta risposta a una richiesta di innovazione tecnologica, per qualsiasi tipo di impianto.

Dettagli

«Telecontrollo in tecnologia wireless Internet (GPRS) di una rete di siti a rischio inquinamento ambientale»

«Telecontrollo in tecnologia wireless Internet (GPRS) di una rete di siti a rischio inquinamento ambientale» ASSOAUTOMAZIONE ASSOCIAZIONE ITALIANA AUTOMAZIONE E MISURA «Telecontrollo in tecnologia wireless Internet (GPRS) di una rete di siti a rischio inquinamento ambientale» Relatore: Ing. Michele Frare Divisione

Dettagli

La supervisione in formato tascabile

La supervisione in formato tascabile AO COPERTINA La supervisione in formato tascabile VALERIO ALESSANDRONI Il sistema di supervisione Hmi zenon Pda (Personal digital assistant) di Copa-Data permette di raggiungere nuove dimensioni nel comando

Dettagli

SPECIFICA FUNZIONALE RETE ELETTRICA NAZIONALE CRITERI DI AUTOMAZIONE DELLE STAZIONI A TENSIONE UGUALE O SUPERIORE A 120 KV

SPECIFICA FUNZIONALE RETE ELETTRICA NAZIONALE CRITERI DI AUTOMAZIONE DELLE STAZIONI A TENSIONE UGUALE O SUPERIORE A 120 KV N DRRPX02003 Rev. 00 1 di 113 STAZIONI A TENSIONE UGUALE O Storia delle revisioni Rev. Descrizione della revisione Autore Data 00 Nuova redazione in sostituzione di INSPX01097 G. GIANNUZZI 05-02-2002 Rev.

Dettagli

Z-TWS4 CONTROLLORE MULTIFUNZIONE PER ENERGY MANAGEMENT. www.seneca.it OPC

Z-TWS4 CONTROLLORE MULTIFUNZIONE PER ENERGY MANAGEMENT. www.seneca.it OPC CONTROLLORE MULTIFUNZIONE PER ENERGY MANAGEMENT 100% Made & Designed in Italy Linux OPC Protocolli Energy Management IEC 60870-5-101 IEC 60870-5-104 IEC 61400-25 www.seneca.it ENERGY MANAGEMENT Grazie

Dettagli

Introduzione Il programma di formazione base di Movicon prevede la disponibilità di nr. 10 moduli, così suddivisibili:

Introduzione Il programma di formazione base di Movicon prevede la disponibilità di nr. 10 moduli, così suddivisibili: Introduzione Il programma di formazione base di Movicon prevede la disponibilità di nr. 10 moduli, così suddivisibili: Corso base 1 = nr. 5 moduli, 1 gg. presso sede Progea o centro autorizzato Corso base

Dettagli

Gestione del database Gidas

Gestione del database Gidas Gestione del database Gidas Manuale utente Aggiornamento 20/06/2013 Cod. SWUM_00535_it Sommario 1. Introduzione... 3 2. Requisiti e creazione del Database Gidas... 3 2.1.1. SQL Server... 3 2.1.2. Requisiti

Dettagli

013600 Sistema di supervisione WINMAG

013600 Sistema di supervisione WINMAG 013600 Sistema di supervisione WINMAG L importanza della visualizzazione Nei più moderni impianti di supervisione la parola d ordine è visualizzare con precisione e nel minor tempo possibile gli eveni

Dettagli

L interfaccia innovativa per la connessione punto a punto. IO-Link: integrazione ottimale di sensori ed attuatori. Industrial Communication

L interfaccia innovativa per la connessione punto a punto. IO-Link: integrazione ottimale di sensori ed attuatori. Industrial Communication Industrial Communication L interfaccia innovativa per la connessione punto a punto : integrazione ottimale di sensori ed attuatori siemens.com/io-link Comunicazione completa fino all ultimo metro: l interfaccia

Dettagli

RTU32 e RTU32B. Generalità : Rack industriale per RTU con le seguenti caratteristiche :

RTU32 e RTU32B. Generalità : Rack industriale per RTU con le seguenti caratteristiche : RTU32 e RTU32B Generalità : Rack industriale per RTU con le seguenti caratteristiche : Certificazione TUV n.r. AK 60020493 0001 Versione RT32B-104 certificato per protocollo 60870-5-104 KEMA Programmazione

Dettagli

Il sistema Mitrol si presenta come un pannello operatore dotato di display LCD a colori con Touch Screen, all interno del quale è installata

Il sistema Mitrol si presenta come un pannello operatore dotato di display LCD a colori con Touch Screen, all interno del quale è installata Il sistema Mitrol si presenta come un pannello operatore dotato di display LCD a colori con Touch Screen, all interno del quale è installata tipicamente una monoscheda, contenente tutte le CPU richieste

Dettagli

All. 1. CAPITOLATO TECNICO per la Fornitura di una Infrastruttura Blade per il Progetto PIC di Rete Ferroviaria Italiana S.p.A.

All. 1. CAPITOLATO TECNICO per la Fornitura di una Infrastruttura Blade per il Progetto PIC di Rete Ferroviaria Italiana S.p.A. All. 1 CAPITOLATO TECNICO per la Fornitura di una Infrastruttura Blade per il Progetto PIC di Rete Ferroviaria Italiana S.p.A. INDICE 1. INTRODUZIONE...3 2. OGGETTO E LUOGO DI CONSEGNA DELLA FORNITURA...4

Dettagli

Xnet USER.MANAGER. User.Manager può funzionare in 2 modi: in modalità diretta sul singolo PC gestito da Xnet con un suo proprio Data Base Utenti

Xnet USER.MANAGER. User.Manager può funzionare in 2 modi: in modalità diretta sul singolo PC gestito da Xnet con un suo proprio Data Base Utenti Xnet USER.MANAGER Il programma User.Manager ha una doppia funzione consente di gestire il database degli utenti di Xnet che hanno acquistato una tessera virtuale prepagata ricaricabile: questa è la modalità

Dettagli

Scada, hmi di SuPerviSione e mes. flessibile e Potente, SyStem Platform È. ambienti di gestione dati in tempo reale.

Scada, hmi di SuPerviSione e mes. flessibile e Potente, SyStem Platform È. ambienti di gestione dati in tempo reale. WonderWare SyStem Platform fornisce un unica Piattaforma SoftWare Scalabile Per tutte le applicazioni che costituiscono i SiStemi di automazione industriale quali Scada, hmi di SuPerviSione e mes (manufacturing

Dettagli

vacon 10 machinery come vorresti che fosse il tuo inverter oggi

vacon 10 machinery come vorresti che fosse il tuo inverter oggi vacon 10 machinery come vorresti che fosse il tuo inverter oggi adattamento su misura per il cliente Il Vacon 10 Machinery è un inverter estremamente compatto pensato per i costruttori di sistemi di automazione

Dettagli

RTU104-C3G. Energy Management System

RTU104-C3G. Energy Management System RTU104-C3G L RTU104-C3G è la soluzione ideale per l attuazione di quanto previsto dalla Delibera 421/2014/R/eel di AEEGSI o più semplicemente chiamata RiGedi. Infatti la proposta prevede sia l apparato

Dettagli