Architettura e tecnologie per lo sviluppo del Setup-Dashboard. Setup Srl Information Technologies

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "Architettura e tecnologie per lo sviluppo del Setup-Dashboard. Setup Srl Information Technologies"

Transcript

1 Architettura e tecnologie per lo sviluppo del Setup-Dashboard Setup Srl Information Technologies 1

2 Introduzione INTRODUZIONE In seguito a diverse richieste, Setup ha deciso di sviluppare un modulo denominato Setup DashBoard che rappresenta, a tutti gli effetti, una soluzione informatica all'annoso problema del monitoring & planning da parte del management di un'azienda. L applicazione si occupa di gestire la creazione / visualizzazione di una serie di grafici presentando un cruscotto aziendale (Tableau du Borde). L'utente ha la possibilità di configurare il cruscotto in modo da visualizzare solo i grafici che più gli interessano parametrizzando i filtri sui dati che verranno poi proposti. Per ciascun Grafico è prevista la possibilità di operare un drill down sui dati, visualizzando il relativo dettaglio sotto forma di un ulteriore grafico o di una griglia dati. Lo strumento è parametrizzabile attraverso il linguaggio XML e può accedere a fonti di dati diverse (ORACLE, DB2, etc). 2

3 Tecnologie ARCHITETTURA SW STANDARD J2EE COMPLIANT JSP SERVLET BEAN EJB XML / XSL HTML / DHTML / JAVASCRIPT INFRASTRUTTURA SW APPLICATION SERVER TOMCAT (OPEN) JBOSS (OPEN) ORACLE APPLICATION SERVER 9i WEB LOGIC 6 WEB SPHERE WEB SERVER APACHE (OPEN) METODOLOGIA ANALISI E MODELLAZIONE UML PROGETTAZIONE OO INTEGRATION FROM REUSABLE COMPONENTS UTILIZZO DI : WORKFLOW DATA FLOW ROLE ACTION DBMS / RDBMS ORACLE 9i / 8i GESTIONE E AMMINISTRAZIONE DB SVILUPPO SW LATO DB SERVER IMPORTAZIONE ESPORTAZIONE FLUSSI SVILUPPO PL/SQL GESTIONE PROCESSI SCHEDULATI SQL SERVER MS ACCESS 3

4 Architettura Software Setup DashBoard TECNOLOGIE UTILIZZATE WEB CONTENT JSP / HTML BUSINESS LOGIC SERVLET / JAVA BEAN CONFIGURATION XML CHART IMAGE CREATION JFREECHART LEGACY LIBRARY CLIENT EVENT MANAGEMENT DHTML / JAVASCRIPT DATA EXPORT JEXCEL LEGACY LIBRARY COMPONENTI SETUP UTILIZZATI SETUPDB ENGINE SETUPCHART ENGINE 4

5 Metodologia proprietari SETUP su piattaforma JAVA 1/3 SETUP DASHBOARD Il Setup Dashboard è un componente sviluppato ad hoc da Setup, che si interfaccia a sua volta al Setup Chart Engine che si occupa dell'effettiva realizzazione dei grafici mentre la business logic dell'applicazione viene implementata nel DashBoard stesso che ha il compito di organizzare il web content da mostrare all'utente, di regolarizzare l'accesso all'applicazione e di fornire al Chart Engine la fonte da cui prelevare i dati da visualizzare. La fonte dati ha un'importanza rilevante sulle performances del Dashboard in quanto l'utente potrebbe decidere di visualizzare anche 10 o 12 grafici contemporaneamente ; è per questo motivo che la parte di Data Bind è gestita da uno strato applicativo separato che ha il compito di prelevare i dati secondo le seguenti modalità previste : L'esecuzione di una query con processo dei relativi risultati. La schedulazione notturna (o richiamata da utente) delle interrogazioni alla fonte dati con ribaltamento dei risultati su tabelle Oracle (o simili ) "temporanee" interrogate poi Dashboard. Una fonte esterna rappresentata da un file xml contente i dati da visualizzare con relativa parsificazione del contenuto al fine di mostrarli 5

6 Metodologia proprietari SETUP su piattaforma JAVA 2/3 SETUP DASHBOARD Per la progettazione Object Oriented del Setup Chart Engine Setup ha messo a frutto l'esperienza maturata in anni di sviluppo software su piattaforma JAVA, così da creare una struttura multi strato conforme ai dettami del paradigma MVC. Infatti e' strutturato in modo da risultare una sorta di BLACK BOX" : questo era l'obbiettivo dichiarato; nessuna logica troppo rigida all'interno del componente, che deve trascendere le problematiche tipiche di un'applicazione, definendo un comportamento astratto e generalizzato che bene si collochi all'interno di ogni eventuale problematica aziendale. Di qui la scelta di usare XML, la "Lingua Franca" dell'it, come standard per la configurazione dell'engine che di fatto cerca di assecondare le esigenze dell'utente finale. Un altro standard Setup prevede che per i suoi componenti ci sia la possibilità di poggiare su esso modificandone i le "features" se gli obiettivi che ci si prefigge non collimano con i target dell'engine stesso. 6

7 Framework proprietari SETUP su piattaforma JAVA 3/3 FUNZIONALITA GESTITE DAL FRAMEWORK SETUP Di seguito vengono elencate le funzionalità gestite dal Componente: Visualizzazione Grafici : Torta ( Pie Chart ) Linee ( Line Chart ) Istogramma ( Bar Chart ) Dispersione ( Scatter Chart ) Bolla (Bubble Chart ) Ad assi Multipli ( Multiple Axis Bar Chart ) Candela (Candlestick Chart) Istogrammi con indicatori di soglia ( Marker Chart ) Strato per la gestione dell accesso ai dati : DB Data Table con esecuzione di query semplici DB Data Table di appoggio popolate mediante schedulazione notturna o chiamata utente Interpretazione ( parsing ) di Xml Data File Configurazione Personale DashBoard con possibilità per ogni utente di Definire : Quali grafici visualizzare in fase di accesso I filtri da applicare alle fonti dati Le eventuali soglie di tolleranza ( per i grafici che lo prevedono ) Gestione Dettaglio Dati multi livello ( Drill Down ) Esportazione Grafici e Griglie Dati verso Ms Excel Gestione dinamica del web content per l ottimizzazione dello spazio all interno della pagina web contenente il cruscotto 7

8 Output 8

9 Output 9

10 Drill - down 10

11 Configurazione DASHBOARD 11

12 Filtri popolazione DASHBOARD 12

13 Architettura SW Setup DASHBOARD e sua customizzazione SETUPDASHBOARD SETUP WEB CONTENT CHART ENGINE INTERFACE SETUP XML CONFIGURATOR JFREECHART JEXCEL SETUP DATA BIND SETUP CHART ENGINE XML DATA SETUP DB ENGINE DB ORACLE DBMS 13

Applicazione: GAS - Gestione AcceSsi

Applicazione: GAS - Gestione AcceSsi Riusabilità del software - Catalogo delle applicazioni Gestione ICT Applicazione: GAS - Gestione AcceSsi Amministrazione: Consiglio Nazionale delle Ricerche (CNR) Responsabile dei sistemi informativi Nome

Dettagli

Implementazione di MVC. Gabriele Pellegrinetti

Implementazione di MVC. Gabriele Pellegrinetti Implementazione di MVC Gabriele Pellegrinetti 2 Come implementare il pattern Model View Controller con le tecnologie JSP, ASP e XML Implementazione del pattern MVC in Java (JSP Model 2) SUN è stato il

Dettagli

CIG 6223997CCB COD. ALICE G00292

CIG 6223997CCB COD. ALICE G00292 APPENDICE 2 Descrizione dei profili professionali richiesti Sommario APPENDICE 2 Descrizione dei profili professionali richiesti... 1 1. PROFILI PROFESSIONALI RICHIESTI... 2 1.1 Capo progetto... 2 1.2

Dettagli

Applicazione: SIPER Servizi In linea per il PERsonale

Applicazione: SIPER Servizi In linea per il PERsonale Riusabilità del software - Catalogo delle applicazioni Gestione Personale Applicazione: SIPER Servizi In linea per il PERsonale Amministrazione: Consiglio Nazionale delle Ricerche (CNR) Responsabile dei

Dettagli

APPENDICE 5 AL CAPITOLATO TECNICO

APPENDICE 5 AL CAPITOLATO TECNICO APPENDICE 5 AL CAPITOLATO TECNICO Descrizione dei profili professionali INDICE 1 PROFILI PROFESSIONALI RICHIESTI 3 1.1 CAPO PROGETTO 3 1.2 ANALISTA FUNZIONALE 4 1.3 ANALISTA PROGRAMMATORE 5 1.4 PROGRAMMATORE

Dettagli

PROGETTAZIONE E SVILUPPO DI UN. Relatore: Studente: Paolo Merialdo Valerio Barbagallo

PROGETTAZIONE E SVILUPPO DI UN. Relatore: Studente: Paolo Merialdo Valerio Barbagallo PROGETTAZIONE E SVILUPPO DI UN SIMULATORE ECONOMICO FISCALE Relatore: Studente: Paolo Merialdo Valerio Barbagallo Sommario il problema: gestione e ottimizzazione del bilancio piattaforma J2EE e framework

Dettagli

Da Settembre 2010 Oggi. Go Project srl via Alessandria 88, Roma. Inail Istituto Nazionale Infortuni sul Lavoro

Da Settembre 2010 Oggi. Go Project srl via Alessandria 88, Roma. Inail Istituto Nazionale Infortuni sul Lavoro F O R M A T O E U R O P E O P E R I L C U R R I C U L U M V I T A E Qualifica: INFORMAZIONI PERSONALI Nome Nazionalità italiana Data di nascita 08/10/1974 ESPERIENZA LAVORATIVA Date (da a) Da Settembre

Dettagli

RRF Reply Reporting Framework

RRF Reply Reporting Framework RRF Reply Reporting Framework Introduzione L incremento dei servizi erogati nel campo delle telecomunicazioni implica la necessità di effettuare analisi short-term e long-term finalizzate a tenere sotto

Dettagli

Applicazione: OIL Online Interactive helpdesk

Applicazione: OIL Online Interactive helpdesk Riusabilità del software - Catalogo delle applicazioni: Gestione ICT Applicazione: OIL Online Interactive helpdesk Amministrazione: Consiglio Nazionale delle Ricerche (CNR) Responsabile dei sistemi informativi

Dettagli

APPENDICE 4 AL CAPITOLATO TECNICO. Descrizione dei profili professionali e template del CV

APPENDICE 4 AL CAPITOLATO TECNICO. Descrizione dei profili professionali e template del CV APPENDICE 4 AL CAPITOLATO TECNICO Descrizione dei profili professionali e template del CV INDICE INTRODUZIONE... 3 1 PROFILI PROFESSIONALI RICHIESTI... 4 1.1 CAPO PROGETTO DI SISTEMI INFORMATIVI (CPI)...

Dettagli

Corso Android Corso Online Sviluppo su Cellulari con Android

Corso Android Corso Online Sviluppo su Cellulari con Android Corso Android Corso Online Sviluppo su Cellulari con Android Accademia Futuro info@accademiafuturo.it Programma Generale del Corso di Sviluppo su Cellulari con Android Programma Base Modulo Uno - Programmazione

Dettagli

Corso Android Corso Online Programmatore Android

Corso Android Corso Online Programmatore Android Corso Android Corso Online Programmatore Android Accademia Domani Via Pietro Blaserna, 101-00146 ROMA (RM) info@accademiadomani.it Programma Generale del Corso Modulo Uno - Programmazione J2ee 1) Programmazione

Dettagli

REGIONE BASILICATA UFFICIO S. I. R. Standard Tecnologici dei Sistemi Informativi

REGIONE BASILICATA UFFICIO S. I. R. Standard Tecnologici dei Sistemi Informativi UFFICIO S. I. R. Standard Tecnologici dei Sistemi Informativi Autori: Dott.ssa Domenica Nardelli (P.O.C. Area Applicativa Ufficio SIR) Data di creazione: 03 Ottobre 2005 Ultimo aggiornamento: 03 Ottobre

Dettagli

APPENDICE 7 AL CAPITOLATO TECNICO

APPENDICE 7 AL CAPITOLATO TECNICO APPENDICE 7 AL CAPITOLATO TECNICO Profili professionali Gara relativa all affidamento dei servizi di sviluppo, manutenzione e gestione su aree del Sistema Informativo Gestionale di ENAV Appendice 7 al

Dettagli

PROGRAMMA CORSO Analista Programmatore JAVA - ORACLE

PROGRAMMA CORSO Analista Programmatore JAVA - ORACLE PROGRAMMA CORSO Analista Programmatore JAVA - ORACLE 1. JAVA 1.1 Introduzione a Java Introduzione Cosa è Java 1.2 Sintassi e programmazione strutturata variabili e metodi tipi di dati, array operatori

Dettagli

Business Intelligence. strumento per gli Open Data

Business Intelligence. strumento per gli Open Data Business Intelligence strumento per gli Open Data Progetti di innovazione Progetti di innovazione negli Enti Locali Perchè? Forte cultura dell'adempimento Minore sensibilità per la verifica dei servizi

Dettagli

N.E.A.T. ( Neutral Environment Application Tools )

N.E.A.T. ( Neutral Environment Application Tools ) N.E.A.T. ( Neutral Environment Application Tools ) SCOPO : Ambiente per lo sviluppo di applicazioni WEB multimediali basate su Data Base Relazionale e strutturate secondo il modello a tre livelli: Presentazione

Dettagli

UNA RELEASE ROBUSTA E COLLAUDATA IN CONTESTI NAZIONALI ED INTERNAZIONALI EVOLUZIONE DELLA PIATTAFORMA ASSICURATIVA ALL IN ONE

UNA RELEASE ROBUSTA E COLLAUDATA IN CONTESTI NAZIONALI ED INTERNAZIONALI EVOLUZIONE DELLA PIATTAFORMA ASSICURATIVA ALL IN ONE L offerta di Value+, in origine focalizzata sulla gestione dei Rami Vita e dei Fondi Pensione attraverso il sistema invita, diffuso in Italia e all estero, si è arricchita nel corso degli anni estendendosi

Dettagli

Concetti base. Impianti Informatici. Web application

Concetti base. Impianti Informatici. Web application Concetti base Web application La diffusione del World Wide Web 2 Supporto ai ricercatori Organizzazione documentazione Condivisione informazioni Scambio di informazioni di qualsiasi natura Chat Forum Intranet

Dettagli

Applicazione: Ente Web Sign Università di Pisa (EWS- Unipi) Sistema per la gestione dell Ordinativo Informatico

Applicazione: Ente Web Sign Università di Pisa (EWS- Unipi) Sistema per la gestione dell Ordinativo Informatico Riusabilità del software - Catalogo delle applicazioni: Amministrativo/Contabile Applicazione: Ente Web Sign Università di Pisa (EWS- Unipi) Sistema per la gestione dell Ordinativo Informatico Amministrazione:

Dettagli

Centro Nazionale per l Informatica nella Pubblica Amministrazione. Gara a procedura aperta n. 1/2007. per l appalto dei

Centro Nazionale per l Informatica nella Pubblica Amministrazione. Gara a procedura aperta n. 1/2007. per l appalto dei Centro Nazionale per l Informatica nella Pubblica Amministrazione Gara a procedura aperta n. 1/2007 per l appalto dei Servizi di rilevazione e valutazione sullo stato di attuazione della normativa vigente

Dettagli

APPENDICE 2 AL CAPITOLATO TECNICO. Descrizione dei profili professionali e template del CV

APPENDICE 2 AL CAPITOLATO TECNICO. Descrizione dei profili professionali e template del CV APPENDICE 2 AL CAPITOLATO TECNICO Descrizione dei profili professionali e template del CV INDICE INTRODUZIONE... 3 1 PROFILI PROFESSIONALI RICHIESTI... 4 1.1 CAPO PROGETTO DI SISTEMI INFORMATIVI (CPI)...

Dettagli

Corso Analista Programmatore Java Corso Online Analista Programmatore Java

Corso Analista Programmatore Java Corso Online Analista Programmatore Java Corso Analista Programmatore Java Corso Online Analista Programmatore Java Accademia Futuro info@accademiafuturo.it Programma Generale del Corso Analista Programmatore Java Tematiche Trattate Modulo Uno

Dettagli

Risorsa N 036510. Diploma di Tecnico Industriale indirizzo Telecomunicazioni

Risorsa N 036510. Diploma di Tecnico Industriale indirizzo Telecomunicazioni Risorsa N 036510 DATI ANAGRAFICI: Nato nel : 1972 Nato e Residente a : Roma ISTRUZIONE E CERTIFICAZIONI: Diploma di Tecnico Industriale indirizzo Telecomunicazioni LINGUE STRANIERE: Inglese Sufficiente

Dettagli

Architetture Software

Architetture Software Università degli Studi di Parma Facoltà di Scienze MM. FF. NN. Corso di Laurea in Informatica Ingegneria del Software Architetture Software Giulio Destri Ing. del Sw: Architettura - 1 Scopo del modulo

Dettagli

Quando il funzionale è anche bello

Quando il funzionale è anche bello Quando il funzionale è anche bello Non è la specie più forte che sopravvive, né la più intelligente, ma quella più ricettiva ai cambiamenti Charles Darwin Pagina 1 di 11 Premessa Il linguaggio PHP è di

Dettagli

Corso Programmazione Java Android. Programma

Corso Programmazione Java Android. Programma Corso Programmazione Java Android Programma 1.1 Obiettivo e modalità di fruizione L obiettivo del corso è di fornire le conoscenze tecniche e metodologiche per svolgere la professione di Programmatore

Dettagli

Kirey Re.Search 2.0. Piattaforma di ricerca Open Source

Kirey Re.Search 2.0. Piattaforma di ricerca Open Source Kirey Re.Search 2.0 Piattaforma di ricerca Open Source Le esigenze Quando si parla di motori di ricerca si tende a pensare istintivamente solo a quelli utilizzati per effettuare ricerche in Internet, come

Dettagli

Architetture per le applicazioni web-based. Mario Cannataro

Architetture per le applicazioni web-based. Mario Cannataro Architetture per le applicazioni web-based Mario Cannataro 1 Sommario Internet e le applicazioni web-based Caratteristiche delle applicazioni web-based Soluzioni per l architettura three-tier Livello utente

Dettagli

WEBsfa: l automazione della forza vendita via Web

WEBsfa: l automazione della forza vendita via Web WEBsfa: l automazione della forza vendita via Web White Paper 1 Gennaio 2005 White Paper Pag. 1 1/1/2005 L automazione della Forza Vendita Le aziende commerciali che che sviluppano e alimentano il proprio

Dettagli

ADA. E learning e open source

ADA. E learning e open source 1 ADA. E learning e open source ADA 1.7.1 Come cresce un Ambiente Digitale per l'apprendimento open source Maurizio Graffio Mazzoneschi 2 Cos'è il software libero Libertà 0, o libertà fondamentale: la

Dettagli

Breve introduzione allo sviluppo WEB. a cura di Ciro Attanasio - ciro.attanasio@email.cz

Breve introduzione allo sviluppo WEB. a cura di Ciro Attanasio - ciro.attanasio@email.cz Breve introduzione allo sviluppo WEB a cura di Ciro Attanasio - ciro.attanasio@email.cz Partiamo (1 di 1) Come funziona il WEB e quali tecnologie lo compongono Cos è un Client (1 di 2) Un client, in informatica,

Dettagli

Risorsa N 011382. Nel 2004: qualifica di Grafico Specialista e di Specialista in animazioni multimediali

Risorsa N 011382. Nel 2004: qualifica di Grafico Specialista e di Specialista in animazioni multimediali DATI ANAGRAFICI: Nato il : 1968 Nato e Residente a: Napoli Disponibile su : Roma Risorsa N 011382 FORMAZIONE E CORSI: Nel 2004: qualifica di Grafico Specialista e di Specialista in animazioni multimediali

Dettagli

Framework di Middleware. per Architetture Enterprise

Framework di Middleware. per Architetture Enterprise Framework di Middleware per Architetture Enterprise Corso di Ingegneria del Software A.A.2011-2012 Un po di storia 1998: Sun Microsystem comprende l importanza del World Wide Web come possibile interfaccia

Dettagli

Risorsa N 036382. Albanese Madrelingua Inglese Molto Buono

Risorsa N 036382. Albanese Madrelingua Inglese Molto Buono Risorsa N 036382 DATI ANAGRAFICI: Nata nel : 1983 Residente a : Roma ISTRUZIONE E CERTIFICAZIONI: Certificazione Microsoft MCPD in corso di conseguimento Dottorato di Ricerca in Ingegneria dell Informazione

Dettagli

Università degli Studi "Roma Tre" Dipartimento di Informatica ed automazione. Facoltà di Ingegneria. Laurea Magistrale in Ingegneria Informatica

Università degli Studi Roma Tre Dipartimento di Informatica ed automazione. Facoltà di Ingegneria. Laurea Magistrale in Ingegneria Informatica Università degli Studi "Roma Tre" Dipartimento di Informatica ed automazione Facoltà di Ingegneria Laurea Magistrale in Ingegneria Informatica Tesi di Laurea Sistema informativo per la gestione dei processi

Dettagli

Risorsa N 034914. Business Object (Exp. 5 anni) Datastage (Exp. 5 anni) ETL (Exp. 5 anni) Oracle ODI (Exp. 4 anni) Oracle OBIEE (Exp.

Risorsa N 034914. Business Object (Exp. 5 anni) Datastage (Exp. 5 anni) ETL (Exp. 5 anni) Oracle ODI (Exp. 4 anni) Oracle OBIEE (Exp. Risorsa N 034914 DATI ANAGRAFICI: Nato nel : 1980 Residente a : Roma ISTRUZIONE E CERTIFICAZIONI: Diploma di Maturità Scientifica Certificazione di Linux LPIC1 Certificazione di Linux Novell CLA Certificazione

Dettagli

Protocolli e architetture per WIS

Protocolli e architetture per WIS Protocolli e architetture per WIS Web Information Systems (WIS) Un Web Information System (WIS) usa le tecnologie Web per permettere la fruizione di informazioni e servizi Le architetture moderne dei WIS

Dettagli

Sme.UP Web Application

Sme.UP Web Application Sme.UP Web Application Web Application Web.UP Una interfaccia web per i vostri dati gestionali Il modulo applicativo Web.UP fornisce al progettista di siti Internet una serie di potenti strumenti per l'integrazione

Dettagli

Formazione sulla piattaforma Java2EE

Formazione sulla piattaforma Java2EE cprsjava2ee Formazione Personale Applicativo JAVA Pag 1 di 8 Formazione sulla piattaforma Java2EE Obiettivo: Figure interessate Informare sulle tecniche OOP OOA e OOD applicate alla piattaforma Java2EE-JSP-

Dettagli

Tecnologie per il Web. Il web: Architettura HTTP HTTP. SSL: Secure Socket Layer

Tecnologie per il Web. Il web: Architettura HTTP HTTP. SSL: Secure Socket Layer Tecnologie per il Web Il web: architettura e tecnologie principali Una analisi delle principali tecnologie per il web Tecnologie di base http, ssl, browser, server, firewall e proxy Tecnologie lato client

Dettagli

Curriculum Vitae di. Pietro Martinelli

Curriculum Vitae di. Pietro Martinelli Curriculum Vitae di Pietro Martinelli Informazioni generali nato a Brescia il 19/03/1978 residenza e domicilio a Brescia in via Colle Fiorito n. 23 - c.a.p. 25123 cell. 3470189513, 3207297747 email: amicofragile@gmail.com

Dettagli

Risorsa N 027587. Inglese Discreto Francese Discreto

Risorsa N 027587. Inglese Discreto Francese Discreto Risorsa N 027587 DATI ANAGRAFICI: Nato nel : 1972 Residente a : Milano ISTRUZIONE E CERTIFICAZIONI: Laurea in Ingegneria Informatica Diploma di Maturità Scientifica LINGUE STRANIERE: Inglese Discreto Francese

Dettagli

Application Server per sviluppare applicazioni Java Enterprise

Application Server per sviluppare applicazioni Java Enterprise Application Server per sviluppare applicazioni Java Enterprise Con il termine Application Server si fa riferimento ad un contenitore, composto da diversi moduli, che offre alle applicazioni Web un ambiente

Dettagli

Migliorare le prestazioni delle PMI collaborando con clienti e fornitori Sviluppo di nuove abilità e strumenti ICT di supporto

Migliorare le prestazioni delle PMI collaborando con clienti e fornitori Sviluppo di nuove abilità e strumenti ICT di supporto Migliorare le prestazioni delle PMI collaborando con clienti e fornitori Sviluppo di nuove abilità e strumenti ICT di supporto Un sistema ERP di seconda generazione. Fondare la logica della supply-chain

Dettagli

Risorsa N 011322. Italiano Ottimo Inglese Ottimo

Risorsa N 011322. Italiano Ottimo Inglese Ottimo Risorsa N 011322 DATI ANAGRAFICI: Nato nel : 1968 Residente a : Milano Nazionalità : Camerunense FORMAZIONE E CORSI: Dal 01/2005 al 07/2005: Corso Cisco Java Certified ISTRUZIONE E CERTIFICAZIONI: Laurea

Dettagli

UFFICIO S. I. LICA R. S. TA

UFFICIO S. I. LICA R. S. TA REGI ONE BASI UFFICIO S. I. LICA R. S. TA Standard Tecnologici Pagina i di 11 Controllo del documento Identificazione documento Titolo Tipo Identificatore Nome file

Dettagli

Corso analista programmatore Java. Corso analista programmatore Java Programma

Corso analista programmatore Java. Corso analista programmatore Java Programma Corso analista programmatore Java Programma 1.1 Obiettivo e modalità di fruizione L obiettivo del corso è di fornire le conoscenze tecniche e metodologiche per svolgere la professione di Programmatore

Dettagli

APPENDICE 4 AL CAPITOLATO TECNICO

APPENDICE 4 AL CAPITOLATO TECNICO APPENDICE 4 AL CAPITOLATO TECNICO Descrizione dei profili professionali INDICE 1 PROFILI PROFESSIONALI RICHIESTI 3 1.1 CAPO PROGETTO 3 1.2 ANALISTA FUNZIONALE 4 1.3 ANALISTA PROGRAMMATORE 5 1.4 PROGRAMMATORE

Dettagli

Risorsa N 002778. Oracle (Exp. 10 anni) MySql (Exp. 5 anni)

Risorsa N 002778. Oracle (Exp. 10 anni) MySql (Exp. 5 anni) Risorsa N 002778 DATI ANAGRAFICI: Nato nel : 1971 Residente a : Roma FORMAZIONE E CORSI: Dal 09/2004 al 09/2006: Corso UML presso csi Piemonte con Adriano Comai Dal 02/2001 al 06/2001: Corso di Formazione

Dettagli

INFORMAZIONI PERSONALI

INFORMAZIONI PERSONALI F O R M A T O E U R O P E O P E R I L C U R R I C U L U M V I T A E INFORMAZIONI PERSONALI NOME INDIRIZZO SERRA DAVIDE VIA CARTESIO N 25, 80144, NAPOLI, ITALIA. CELLULARE 333 86 333 86 EMAIL NAZIONALITÀ

Dettagli

GARA COMUNITARIA A PROCEDURA RISTRETTA PER LA PROGETTAZIONE, REALIZZAZIONE ED ESERCIZIO DEL SISTEMA INFORMATIVO PREVIDENZIALE DELL ENPALS

GARA COMUNITARIA A PROCEDURA RISTRETTA PER LA PROGETTAZIONE, REALIZZAZIONE ED ESERCIZIO DEL SISTEMA INFORMATIVO PREVIDENZIALE DELL ENPALS E.N.P.A.L.S. Ente Nazionale di Previdenza e di Assistenza per i Lavoratori dello Spettacolo Direzione Sistemi Informativi e Telecomunicazioni Viale Regina Margherita n. 206 - C.A.P. 00198 Tel. n. 06854461

Dettagli

Amministrazione Patrimonio Fondi

Amministrazione Patrimonio Fondi Amministrazione Patrimonio Fondi Un esperienza progettuale italiana in ottica europea Funds management back office. An Italian approach in the European context Salvatore Casolaro, Responsabile Sistemi

Dettagli

BI OPENSOURCE: UNA COMMUNITY PER L'ENTERPRISE. Sergio Ramazzina. Riservato telecamera

BI OPENSOURCE: UNA COMMUNITY PER L'ENTERPRISE. Sergio Ramazzina. Riservato telecamera BI OPENSOURCE: UNA COMMUNITY PER L'ENTERPRISE Sergio Ramazzina CHI SONO E COSA FACCIO Sergio Ramazzina Software Architect/Techinical Leader/Trainer Appassionato delle tecnologie qualunque esse siano fin

Dettagli

J2EE (o JEE): Framework Java per lo sviluppo di applicazioni WEB Enterprise, che vivono in rete e che siano accessibili attraverso browser.

J2EE (o JEE): Framework Java per lo sviluppo di applicazioni WEB Enterprise, che vivono in rete e che siano accessibili attraverso browser. Il Pattern MVC J2EE (o JEE): Framework Java per lo sviluppo di applicazioni WEB Enterprise, che vivono in rete e che siano accessibili attraverso browser. Il famework Sun J2EE Component, Container e Connector:

Dettagli

MetaMAG METAMAG 1 IL PRODOTTO

MetaMAG METAMAG 1 IL PRODOTTO METAMAG 1 IL PRODOTTO Metamag è un prodotto che permette l acquisizione, l importazione, l analisi e la catalogazione di oggetti digitali per materiale documentale (quali immagini oppure file di testo

Dettagli

COMPANY PROFILE. Mediamind srl Rovigo (Italy) www.mediamind.it. Dicembre 2009

COMPANY PROFILE. Mediamind srl Rovigo (Italy) www.mediamind.it. Dicembre 2009 COMPANY PROFILE Dicembre 2009 PRESENTAZIONE è una società di sviluppo software e consulenza informatica, opera a livello nazionale dal 2001 ed è specializzata nel fornire servizi a valore aggiunto basati

Dettagli

F O R M A T O E U R O P E O

F O R M A T O E U R O P E O F O R M A T O E U R O P E O P E R I L C U R R I C U L U M V I T A E Informazioni personali Nome e Cognome Caruso Indirizzo Via Casale dei Greci 1bis 95031 Adrano (Catania) Telefono 3288850975 E-mail andrealuca.caruso@gmail.com

Dettagli

Il Provvedimento del Garante

Il Provvedimento del Garante Il Provvedimento del Garante Il provvedimento del Garante per la Protezione dei dati personali relativo agli Amministratori di Sistema (AdS) Misure e accorgimenti prescritti ai titolari dei trattamenti

Dettagli

JSIS JSIS L architettura JSIS

JSIS JSIS L architettura JSIS JSIS JSIS L architettura JSIS La piattaforma JSIS Java Solution Integrated Suites, interamente realizzata dai nostri laboratori di sviluppo software, è una soluzione che integra la gestione di diverse

Dettagli

Applicazione: SAI - Sistema di Audit Interno

Applicazione: SAI - Sistema di Audit Interno Riusabilità del software Catalogo delle applicazioni: Amministrativo/Contabile Applicazione: SAI Sistema di Audit Interno Amministrazione: Agenzia delle Entrate Responsabile dei sistemi informativi Nome

Dettagli

Esercitazione 8. Basi di dati e web

Esercitazione 8. Basi di dati e web Esercitazione 8 Basi di dati e web Rev. 1 Basi di dati - prof. Silvio Salza - a.a. 2014-2015 E8-1 Basi di dati e web Una modalità tipica di accesso alle basi di dati è tramite interfacce web Esiste una

Dettagli

ESPERIENZA LAVORATIVA Analista Programmatore presso Sistemi Territoriali S.R.L.

ESPERIENZA LAVORATIVA Analista Programmatore presso Sistemi Territoriali S.R.L. P R O F I L O P R O F E S S I O N A L E D A V I D E C I R E G I A DATI ANAGRAFICI Luogo e data di nascita Viareggio (LU), 18 Dicembre 1980 Residenza Via Pozzuoli n 31, 54100 Massa Telefono 3492986895 E-mail

Dettagli

Sviluppo di applicazioni web con il pattern Model-View-Controller. Gabriele Pellegrinetti

Sviluppo di applicazioni web con il pattern Model-View-Controller. Gabriele Pellegrinetti Sviluppo di applicazioni web con il pattern Model-View-Controller Gabriele Pellegrinetti 2 MVC: come funziona e quali sono vantaggi che derivano dal suo utilizzo? La grande diffusione della tecnologia

Dettagli

Analisi dei dati e business intelligence. White Paper

Analisi dei dati e business intelligence. White Paper Analisi dei dati e business intelligence Analisi multidimensionale dei dati, cruscotti aziendali, datawarehousing, tecniche OLAP Un approccio innovativo basato su tecnologie Open Source White Paper 1.

Dettagli

ANNESSO 5 AL CAPITOLATO SPECIALE D APPALTO PROFILI PROFESSIONALI

ANNESSO 5 AL CAPITOLATO SPECIALE D APPALTO PROFILI PROFESSIONALI ANNESSO 5 AL CAPITOLATO SPECIALE D APPALTO PROFILI PROFESSIONALI INDICE DEI CONTENUTI 1. PROFILI PROFESSIONALI: REQUISITI MINIMI... 3 1.1. WEB PROJECT MANAGER... 3 1.2. ACCOUNT... 3 1.3. USER EXPERIENCE

Dettagli

Tratte da (18. TECNICHE DI ACCESSO AI DATABASE IN AMBIENTE INTERNET)

Tratte da (18. TECNICHE DI ACCESSO AI DATABASE IN AMBIENTE INTERNET) Tratte da (18. TECNICHE DI ACCESSO AI DATABASE IN AMBIENTE INTERNET) Ipotesi di partenza: concetti di base del networking Le ipotesi di partenza indispensabili per poter parlare di tecniche di accesso

Dettagli

Titolo Perché scegliere Alfresco. Titolo1 ECM Alfresco

Titolo Perché scegliere Alfresco. Titolo1 ECM Alfresco Titolo Perché scegliere Alfresco Titolo1 ECM Alfresco 1 «1» Agenda Presentazione ECM Alfresco; Gli Strumenti di Alfresco; Le funzionalità messe a disposizione; Le caratteristiche Tecniche. 2 «2» ECM Alfresco

Dettagli

Risorsa N 030348. Nel 06/2001: Corso di operatore avanzato (Siebel, Sql, Unix e Visual Basic)

Risorsa N 030348. Nel 06/2001: Corso di operatore avanzato (Siebel, Sql, Unix e Visual Basic) Risorsa N 030348 DATI ANAGRAFICI: Nato nel : 1973 Residente a : Roma FORMAZIONE E CORSI: Nel 06/2001: Corso di operatore avanzato (Siebel, Sql, Unix e Visual Basic) ISTRUZIONE E CERTIFICAZIONI: Diploma

Dettagli

Candidato: Luca Russo Docente: Prof. Raffaele Montella. 27 Marzo 2013

Candidato: Luca Russo Docente: Prof. Raffaele Montella. 27 Marzo 2013 e di e di Candidato: Luca Russo Docente: Corso di laurea in Informatica Applicata Facoltá di Scienze e Tecnologie Programmazione su Reti 27 Marzo 2013 Traccia d esame Sviluppare multitier con disaccoppiamento

Dettagli

Flavio De Paoli depaoli@disco.unimib.it

Flavio De Paoli depaoli@disco.unimib.it Flavio De Paoli depaoli@disco.unimib.it 1 Il web come architettura di riferimento Architettura di una applicazione web Tecnologie lato server: Script (PHP, Pyton, Perl), Servlet/JSP, ASP Tecnologie lato

Dettagli

Curriculum Vitae INFORMAZIONI PERSONALI COGNOME NOME

Curriculum Vitae INFORMAZIONI PERSONALI COGNOME NOME INFORMAZIONI PERSONALI COGNOME NOME Curriculum Vitae GIOVANNETTI ANTONIO INDIRIZZO Via della Riserva Nuova, 73 00132 Roma TELEFONO +39 328 8990184 EMAIL antonio.giovannetti@gmail.com GVNNTN74H05I838O Italiana

Dettagli

ISTITUTO TECNICO COMMERCIALE STATALE ABBA - BALLINI

ISTITUTO TECNICO COMMERCIALE STATALE ABBA - BALLINI ISTITUTO TECNICO COMMERCIALE STATALE ABBA - BALLINI Via Tirandi n. 3-25128 BRESCIA tel. 030/307332-393363 - fax 030/303379 www.abba-ballini.it email: info@abba-ballini.it DIPARTIMENTO DI INFORMATICA Sistemi

Dettagli

L architettura MVC (Model- View-Controller) Introduzione

L architettura MVC (Model- View-Controller) Introduzione L architettura MVC (Model- View-Controller) Introduzione Architettura MCV L architettura MVC è un insieme di regole per strutturare un sito-web dinamico. Queste regole complicano la struttura del sito,

Dettagli

Mail: contatti@tc-group.it UNI EN ISO 9001:2008

Mail: contatti@tc-group.it UNI EN ISO 9001:2008 T.&C.Systems Group S.r.l. Sede Legale e Operativa: Tel. : 081 787 73 91 Cap. Soc. 50.000,00 i.v. Viale della Costituzione Isola G1 Fax : 081 750 29 03 C.F./P.iva: 07699310632 80143 Centro Direzionale (NA)

Dettagli

E-Mail. Scheduling. Modalità d invio. E-Mail

E-Mail. Scheduling. Modalità d invio. E-Mail BI BI Terranova, azienda leader in Italia per le soluzioni Software rivolte al mercato delle Utilities, propone la soluzione Software di Business Intelligence RETIBI, sviluppata per offrire un maggiore

Dettagli

Corso Web programming

Corso Web programming Corso Web programming Modulo T3 A1 Modelli di programmazione 1 Prerequisiti Concetto di rete Processi e thread Concetti generali sui database 2 1 Introduzione Un particolare ambito della programmazione

Dettagli

Indice. Indice... 2 1. Premessa e scopo del documento... 3 2. Ambiente operativo... 4 3. Architettura di sistema... 5

Indice. Indice... 2 1. Premessa e scopo del documento... 3 2. Ambiente operativo... 4 3. Architettura di sistema... 5 Realizzazione di un sistema informatico on-line bilingue di gestione, monitoraggio, rendicontazione e controllo del Programma di Cooperazione Transfrontaliera Italia - Francia Marittimo finanziato dal

Dettagli

Macchine per l elaborazione dell informazion e. Sistemi di Elaborazione delle Informazioni. Informatica II

Macchine per l elaborazione dell informazion e. Sistemi di Elaborazione delle Informazioni. Informatica II Macchine per l elaborazione dell informazion e Sistemi di Elaborazione delle Informazioni Informatica II Ing. Mauro Iacono Seconda Università degli Studi di Napoli Facoltà di Studi Politici e per l Alta

Dettagli

Vaudi Valerio Via Sessa Aurunca 8 00042 Anzio Roma valerio.vaudi@gmail.com 069873633 339/2381976 14/12/1985 Italiana Maschile VDAVLR85T14A323Q

Vaudi Valerio Via Sessa Aurunca 8 00042 Anzio Roma valerio.vaudi@gmail.com 069873633 339/2381976 14/12/1985 Italiana Maschile VDAVLR85T14A323Q Curriculum Vitae Informazioni personali Cognome Nome Indirizzo C.A.P. Citta Provincia E-mail Telefono Cellulare Data di nascita Cittadinanza Sesso Codice fiscale Vaudi Valerio Via Sessa Aurunca 8 00042

Dettagli

Content Management Systems

Content Management Systems Content Management Systems L o Guido Porruvecchio Tecnologia e Applicazioni della Rete Internet Definizione Un Content Management System (CMS) è letteralmente un sistema per la gestione dei contenuti Definisce

Dettagli

ISTITUTO TECNICO ECONOMICO MOSSOTTI

ISTITUTO TECNICO ECONOMICO MOSSOTTI CLASSE III INDIRIZZO S.I.A. UdA n. 1 Titolo: conoscenze di base Conoscenza delle caratteristiche dell informatica e degli strumenti utilizzati Informatica e sistemi di elaborazione Conoscenza delle caratteristiche

Dettagli

Aspetti applicativi e tecnologia

Aspetti applicativi e tecnologia Aspetti applicativi e tecnologia Premessa Architetture usate per i database Le prime applicazioni erano definite monolitiche, cioè un unico computer (mainframe) gestiva sia le applicazioni che i dati,

Dettagli

Cocoon. Una introduzione

Cocoon. Una introduzione Cocoon Una introduzione Programma Descrizione per l' utente Funzionamento interno Parte Prima Dal punto di vista dell'utente Che cosa è? Cocoon è una piattaforma di pubblicazione di dati XML. Con esso

Dettagli

Corso di Informatica Modulo T3 B1 Programmazione web

Corso di Informatica Modulo T3 B1 Programmazione web Corso di Informatica Modulo T3 B1 Programmazione web 1 Prerequisiti Architettura client/server Elementi del linguaggio HTML web server SQL server Concetti generali sulle basi di dati 2 1 Introduzione Lo

Dettagli

Tivoli User Group Italia 30 Novembre 2011. S2Rules. Francesco Ronsivalle - S2Company Giovanni Salvia S2Company. 2011 IBM Corporation

Tivoli User Group Italia 30 Novembre 2011. S2Rules. Francesco Ronsivalle - S2Company Giovanni Salvia S2Company. 2011 IBM Corporation S2Rules Francesco Ronsivalle - S2Company Giovanni Salvia S2Company Agenda Perchè? Come? Architettura logica Architettura fisica Interfaccia web Road map Esempi di rules References Tecnicalities Q&A 2 Perchè

Dettagli

Soluzioni tecnologiche a supporto dello sviluppo di sistemi informativi sulla qualità: l esperienza SIDI

Soluzioni tecnologiche a supporto dello sviluppo di sistemi informativi sulla qualità: l esperienza SIDI Soluzioni tecnologiche a supporto dello sviluppo di sistemi informativi sulla qualità: l esperienza SIDI A cura di Concetta Pellegrini ISTAT Istituto Nazionale di Statistica Servizio Metodologie, Tecnologie

Dettagli

Componenti Web: client-side e server-side

Componenti Web: client-side e server-side Componenti Web: client-side e server-side side Attività di applicazioni web Applicazioni web: un insieme di componenti che interagiscono attraverso una rete (geografica) Sono applicazioni distribuite logicamente

Dettagli

Requisiti della Business Intelligence

Requisiti della Business Intelligence Realizzazione di un sistema informatico on-line bilingue di gestione, monitoraggio, rendicontazione e controllo del Programma di Cooperazione Transfrontaliera Italia - Francia Marittimo finanziato dal

Dettagli

SisTabWeb Web. Sistema Tabelle. for Enterprise

SisTabWeb Web. Sistema Tabelle. for Enterprise SisTabWeb Web Sistema Tabelle for Enterprise Overview La condivisione del patrimonio dati a livello aziendale diventa essenziale nel momento in cui il sistema informativo, elemento chiave per l'efficienza

Dettagli

PIANO DI LAVORO EFFETTIVAMENTE SVOLTO IN RELAZIONE ALLA PROGRAMMAZIONE DISCIPLINARE

PIANO DI LAVORO EFFETTIVAMENTE SVOLTO IN RELAZIONE ALLA PROGRAMMAZIONE DISCIPLINARE Istituto di Istruzione Secondaria Superiore ETTORE MAJORANA 24068 SERIATE (BG) Via Partigiani 1 -Tel. 035-297612 - Fax 035-301672 e-mail: majorana@ettoremajorana.gov.it - sito internet: www.ettoremajorana.gov.it

Dettagli

tesi di laurea Anno Accademico 2005/2006 relatore Ch.mo prof. Porfirio Tramontana candidato Manganiello Felice Matr. 534/001569

tesi di laurea Anno Accademico 2005/2006 relatore Ch.mo prof. Porfirio Tramontana candidato Manganiello Felice Matr. 534/001569 tesi di laurea CONFRONTO TRA SOLUZIONI COMMERCIALI PER LA REALIZZAZIONE Anno Accademico 2005/2006 relatore Ch.mo prof. Porfirio Tramontana candidato Manganiello Felice Matr. 534/001569 CONFRONTO TRA SOLUZIONI

Dettagli

WebRatio. L altra strada per il BPM. Web Models s.r.l. www.webratio.com contact@webratio.com 1 / 8

WebRatio. L altra strada per il BPM. Web Models s.r.l. www.webratio.com contact@webratio.com 1 / 8 WebRatio L altra strada per il BPM Web Models s.r.l. www.webratio.com contact@webratio.com 1 / 8 Il BPM Il BPM (Business Process Management) non è solo una tecnologia, ma più a grandi linee una disciplina

Dettagli

Corso Online. We Train Italy info@wetrainitaly.it

Corso Online. We Train Italy info@wetrainitaly.it Corso Online Programmatore Java New Edition We Train Italy info@wetrainitaly.it Programma Generale del Corso Programmatore Java New Edition 1. Introduzione al corso Java da 0 al web Presentazione del corso

Dettagli

MODEL-VIEW-CONTROLLER PROBLEMA

MODEL-VIEW-CONTROLLER PROBLEMA MODEL VIEW CONTROLLER DESIGN PATTERN MODEL-VIEW-CONTROLLER INGEGNERIA DEL SOFTWARE Università degli Studi di Padova Dipartimento di Matematica Corso di Laurea in Informatica, A.A. 2013 2014 rcardin@math.unipd.it

Dettagli

Web Intelligence. Argomenti 10/5/2010. abaroni@yahoo.com

Web Intelligence. Argomenti 10/5/2010. abaroni@yahoo.com Web Intelligence Argomenti Cap.1 Introduzione Cap.2 Creazione/Modifica di QUERY (semplici,custom,unioni) Cap.3 Uso dei Filtri e delle Condizioni Slide 2 - Copyright 2007 Business Objects SA - All Rights

Dettagli

Risorsa N 032625. Laurea in Ingegneria Elettronica con specializzazione in Informatica Diploma di Maturità scientifica

Risorsa N 032625. Laurea in Ingegneria Elettronica con specializzazione in Informatica Diploma di Maturità scientifica Risorsa N 032625 DATI ANAGRAFICI: Nato nel : 1963 Nato e Residente a : Roma ISTRUZIONE E CERTIFICAZIONI: Laurea in Ingegneria Elettronica con specializzazione in Informatica Diploma di Maturità scientifica

Dettagli

Innovazione. Tecnologia. Know How

Innovazione. Tecnologia. Know How > Presentazione FLAG Consulting S.r.L. Innovazione. Tecnologia. Know How SOMMARIO 01. Profilo aziendale 02. Gestione Documentale 03. Enterprise Document Platform 01. Profilo aziendale Il partner ideale

Dettagli

Risorsa N 032699 DATI ANAGRAFICI: FORMAZIONE E CORSI: ISTRUZIONE E CERTIFICAZIONI: LINGUE STRANIERE: COMPETENZE INFORMATICHE:

Risorsa N 032699 DATI ANAGRAFICI: FORMAZIONE E CORSI: ISTRUZIONE E CERTIFICAZIONI: LINGUE STRANIERE: COMPETENZE INFORMATICHE: DATI ANAGRAFICI: Nato nel : 1956 Disponibile su : Rimini Risorsa N 032699 FORMAZIONE E CORSI: Corso ATEX Classificazione delle aree a rischio di atmosfera esplosiva (Direttiva 99/92/CE) ed interazioni

Dettagli

Enterprise @pplication Integration Software S.r.l.

Enterprise @pplication Integration Software S.r.l. SAP rel.1.0 : SAP State: Final Date: 03-27-200 Enterprise @pplication Integration Software S.r.l. Sede legale: Via Cola di Rienzo 212-00192 Rome - Italy Tel. +39.06.6864226 Sede operativa: viale Regina

Dettagli