TYPO3 in azione con l infrastruttura ZEND: affidabilità e sicurezza. Mauro Lorenzutti CTO di Webformat srl

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "TYPO3 in azione con l infrastruttura ZEND: affidabilità e sicurezza. Mauro Lorenzutti CTO di Webformat srl mauro.lorenzutti@webformat."

Transcript

1 TYPO3 in azione con l infrastruttura ZEND: affidabilità e sicurezza Mauro Lorenzutti CTO di Webformat srl

2 Scaletta Test di performance Monitoring e reportistica errori Integrazione applicativi Java Clustering trasparente Conclusioni e domande 2

3 Test di performance Un sito internet o una intranet basati su TYPO3 hanno dei benefici in termini di performance se utilizzati insieme alla Zend Platform? 3

4 TYPO3 e la cache TYPO3 dispone di 4 livelli di caching Nessuna cache Cache parziale della pagina su DB Cache totale della pagina su DB Cache totale della pagina su file fisico TYPO3 in modo nativo sfrutta la cache totale su DB Le estensioni possono sfruttare delle API di TYPO3 per mettere in cache il loro output 4

5 Ambiente di test La configurazione utilizzata: RAM: 384MB CPU: 2.50GHz OS: Red Hat Enterprise Linux 4 Apache PHP MySQL TYPO

6 Modalità del test Per i test di performance è stato utilizzato JMeter ( La simulazione di carico ha previsto 10 utenti contemporanei I test hanno riguardato un sito TYPO3 con le 4 configurazioni di cache possibili Gli stessi test sono stati ripetuti dopo l installazione della Zend Platform 6

7 Risultati ottenuti JMeter ha permesso di valutare i seguenti parametri: Tempo medio di risposta Throughput (stima del numero di richieste che il server può servire al minuto) Inoltre è stato analizzato l utilizzo della CPU per determinare eventuali differenze 7

8 Senza Zend Platform Analizziamo innanzitutto i risultati ottenuti senza la Zend Platform 8

9 Tempo medio di risposta 1/2 9

10 Tempo medio di risposta 2/2 I risultati ottenuti dicono che: Da no cache a cache parziale : % Da no cache a DB cache : % Da no cache a cache fisica : + 300% 10

11 Throughput 11

12 Utilizzo CPU 12

13 Con Zend Platform Vediamo ora quali sono i risultati degli stessi test dopo aver installato la Zend Platform 13

14 Tempo medio di risposta 14

15 Throughput 15

16 Utilizzo CPU 16

17 Risultati dei test L utilizzo della Zend Platform, grazie al suo acceleratore PHP, ha portato a notevoli miglioramenti di prestazioni in termini di: Diminuzione dell utilizzo della CPU Aumento del throughput Diminuzione del tempo medio di risposta 17

18 Scaletta Test di performance Monitoring e reportistica errori Integrazione applicativi Java Clustering trasparente Conclusioni e domande 18

19 Monitoring Una funzionalità particolarmente apprezzata da chi sviluppa estensioni con TYPO3, o anche da chi semplicemente le installa e configura, è la funzionalità di monitoring della Zend Platform: Sistema a eventi in real-time. Monitorizza e identifica aspetti relativi alle prestazioni, errori di script/funzioni, problemi di database e molto altro. Traccia il comportamento di script/funzioni e calcola medie per lo stato normale. Riporta immediatamente gli errori critici usando servizi standard (SMS, , XML ecc.). Registra e mantiene l intero contesto delle applicazioni PHP in caso di problemi, per facilitare l individuazione della causa originaria e l analisi diagnostica. L integrazione con Zend Studio fornisce informazioni di debugging e profilatura per un immediata diagnosi e soluzione dei problemi. 19

20 Monitoring 20

21 Monitoring 21

22 Monitoring 22

23 Scaletta Test di performance Monitoring e reportistica errori Integrazione applicativi Java Clustering trasparente Conclusioni e domande 23

24 Estensioni di TYPO3 1/2 TYPO3 permette di integrare applicazioni di terze parti come estensione Alcuni esempi: phpmyadmin phpldapadmin phpbb HTMLArea awstats 24

25 Estensioni di TYPO3 2/2 Integrare un applicativo significa quindi sviluppare un estensione di TYPO3 che ne gestisce il collegamento TYPO3 fornisce un framework e un wizard per lo sviluppo di estensioni TYPO3 dispone già di più di 2000 estensioni 25

26 Integrare Java in TYPO3 TYPO3 è basato su PHP e quindi non può comunicare in modo nativo con oggetti Java Zend Platform integra un Java Bridge che consente agli sviluppatori PHP di interagire con oggetti Java e servizi J2EE Tra i vantaggi: Piena integrazione con classi Java e servizi J2EE. Conversione automatica dei tipi di dati per semplificare la programmazione. Prestazioni e scalabilità grazie alle chiamate dirette a una singola JVM. 26

27 T3 + ZP nel mondo esterno TYPO3 può integrare applicativi e servizi basati su tecnologie diverse da PHP e da Java La Zend Platform fornisce componenti e driver certificati e affidabili che TYPO3 può sfruttare per interagire con: Java AS400.Net Oracle Ecc. 27

28 Scaletta Test di performance Monitoring e reportistica errori Integrazione applicativi Java Clustering trasparente Conclusioni e domande 28

29 Clustering con Zend Platform La Zend Platform fornisce un meccanismo di clustering di sessione che sincronizza i dati di sessione attraverso un cluster di server PHP Tra i vantaggi: Impiega un meccanismo di locking forte per garantire affidabilità e integrità in condizioni di alto carico. Soluzione di alta disponibilità pienamente distribuibile. Piena integrazione con qualsiasi uso dell estensione di sessione nativa di PHP, senza modifiche del codice. 4-6 volte più veloce di altre soluzioni in configurazioni tipiche. Opera con tecniche di bilanciamento del carico dal DNS round-robin a meccanismi più sofisticati. 29

30 TYPO3 in clustering TYPO3 è un CMS di livello Enterprise e quindi viene usato anche per portali di grandi dimensioni e con elevato traffico TYPO3 può essere installato in un ambiente con clustering senza modifiche ai sorgenti Zend Platform è la soluzione ideale come l ambiente di clustering per TYPO3 30

31 Scaletta Test di performance Monitoring e reportistica errori Integrazione applicativi Java Clustering trasparente Conclusioni e domande 31

32 Conclusioni Abbiamo analizzato quattro motivi per cui TYPO3 insieme alla Zend Platform rende al meglio Non abbiamo però parlato di altre funzionalità di TYPO3 che possono beneficiare della Zend Platform (es. integrazione di Web Service, download ottimizzato di file, job queue ) 32

33 Q&A Grazie per l attenzione Per maggiori informazioni mi potete contattare via Oppure visitare il nostro sito internet: 33

Velocizzare l'esecuzione di Joomla! con Zend Server Community Edition

Velocizzare l'esecuzione di Joomla! con Zend Server Community Edition Velocizzare l'esecuzione di Joomla! con Zend Server Community Edition Enrico Zimuel Senior Consultant & Architect Zend Technologies enrico@zend.com Sommario Zend Server Community Edition (CE) Perchè eseguire

Dettagli

Velocizzare l'esecuzione di Joomla! con Zend Server Community Edition

Velocizzare l'esecuzione di Joomla! con Zend Server Community Edition Velocizzare l'esecuzione di Joomla! con Zend Server Community Edition Enrico Zimuel Senior Consultant & Architect Zend Technologies enrico@zend.com 9 Ottobre 2010 JoomlaDay Verona Sommario Zend Server

Dettagli

CASE STUDY N#1. Deploy e automazione di un applicazione scalabile con il supporto di SaltStack per Corley

CASE STUDY N#1. Deploy e automazione di un applicazione scalabile con il supporto di SaltStack per Corley CASE STUDY N#1 Deploy e automazione di un applicazione scalabile con il supporto di SaltStack per Corley Enter srl - ISO 9001/27001 Quality System Certification - All rights reserved - www.entercloudsuite.it

Dettagli

Come portare la vostra intranet su IBM i con Drupal e Zend Server

Come portare la vostra intranet su IBM i con Drupal e Zend Server Come portare la vostra intranet su IBM i con Drupal e Zend Server by Enrico Zimuel Senior Consultant & Architect Zend Technologies Email: enrico.z@zend.com Copyright 2007, Zend Technologies Inc. Sommario

Dettagli

Solution For Electronic Data Interchange. EDIJSuite. La soluzione per l interscambio dei dati in formato elettronico

Solution For Electronic Data Interchange. EDIJSuite. La soluzione per l interscambio dei dati in formato elettronico Solution For Electronic Data Interchange EDIJSuite La soluzione per l interscambio dei dati in formato elettronico Release 1.4 del 20.12.2013 - ST COMPANY SRL EDIJSuite La soluzione per l interscambio

Dettagli

Pianificazione di progetto esecutiva: tempi, fasi, risultati. Piero Luisi Project Manager del progetto e-demps - Comune di Pesaro

Pianificazione di progetto esecutiva: tempi, fasi, risultati. Piero Luisi Project Manager del progetto e-demps - Comune di Pesaro Pianificazione di progetto esecutiva: tempi, fasi, risultati Piero Luisi Project Manager del progetto e-demps - Comune di Pesaro Le macro fasi e prodotti del progetto - 1 Fase 1: Analisi e definizione

Dettagli

N.E.A.T. ( Neutral Environment Application Tools )

N.E.A.T. ( Neutral Environment Application Tools ) N.E.A.T. ( Neutral Environment Application Tools ) SCOPO : Ambiente per lo sviluppo di applicazioni WEB multimediali basate su Data Base Relazionale e strutturate secondo il modello a tre livelli: Presentazione

Dettagli

Risorsa N 034914. Business Object (Exp. 5 anni) Datastage (Exp. 5 anni) ETL (Exp. 5 anni) Oracle ODI (Exp. 4 anni) Oracle OBIEE (Exp.

Risorsa N 034914. Business Object (Exp. 5 anni) Datastage (Exp. 5 anni) ETL (Exp. 5 anni) Oracle ODI (Exp. 4 anni) Oracle OBIEE (Exp. Risorsa N 034914 DATI ANAGRAFICI: Nato nel : 1980 Residente a : Roma ISTRUZIONE E CERTIFICAZIONI: Diploma di Maturità Scientifica Certificazione di Linux LPIC1 Certificazione di Linux Novell CLA Certificazione

Dettagli

Corporate & Enterprise Portal

Corporate & Enterprise Portal Corporate & Enterprise Portal È una piattaforma applicativa che, tramite un portale web, rende fruibile l intero patrimonio informativo dell azienda (dati, processi, documenti ) a tutti coloro che vi interagiscono:

Dettagli

Analisi di prestazioni di applicazioni web in ambiente virtualizzato

Analisi di prestazioni di applicazioni web in ambiente virtualizzato tesi di laurea Anno Accademico 2005/2006 relatore Ch.mo prof. Porfirio Tramontana correlatore Ing. Andrea Toigo in collaborazione con candidato Antonio Trapanese Matr. 534/1485 La virtualizzazione è un

Dettagli

MySQL: il database open source che ha sfidato i giganti

MySQL: il database open source che ha sfidato i giganti MySQL: il database open source che ha sfidato i giganti Emilio Scalise - Senior Systems Engineer, Babel S.r.l. 14 Giugno 2011 Le origini di 1996 MySQL AB rilascia la prima versione I primi pezzi di codice

Dettagli

Ottimizzare Drupal su IIS 7.5

Ottimizzare Drupal su IIS 7.5 Alessandro Pilotti MVP ASP.Net / IIS Microsoft Certified Professional & Trainer MCSD, MCAD, MCSE, MCDBA, MCTS, MCT RHCE - Red Hat Certified Engineer http://blogs.ugidotnet.org/soaringcode Ottimizzare Drupal

Dettagli

MIXER: gestione trasmissioni DJ: governance di MIXER

MIXER: gestione trasmissioni DJ: governance di MIXER MIXER-DJ MIXER: gestione trasmissioni DJ: governance di MIXER MIXER Mixer è un ambiente applicativo di tipo Enterprise Service Bus (ESB) per la gestione delle trasmissioni di file su Linux. All'interno

Dettagli

CeBAS. Centrale Bandi e Avvisi Pubblici Regionali (DGR n. 1556 del 11.09.2009)

CeBAS. Centrale Bandi e Avvisi Pubblici Regionali (DGR n. 1556 del 11.09.2009) CeBAS Centrale Bandi e Avvisi Pubblici Regionali (DGR n. 1556 del 11.09.2009) Introduzione Il progetto CEBAS: la finalità è di migliorare l efficienza operativa interna dell Ente rispondere alle aspettative

Dettagli

VELOCIZZARE IL TUO SITO IN WORDPRESS CON WEB ACCELERATOR

VELOCIZZARE IL TUO SITO IN WORDPRESS CON WEB ACCELERATOR VELOCIZZARE IL TUO SITO IN WORDPRESS CON WEB ACCELERATOR CON QUESTO WHITEPAPER SCOPRIRAI COME VELOCIZZARE IL TUO WORDPRESS GRAZIE A UNA SOLUZIONE SEMPLICISSIMA: IL WEB ACCELERATOR SEEWEB Velocizzare il

Dettagli

Gara per la fornitura di un Sistema Integrato di Servizi Informatici specialistici

Gara per la fornitura di un Sistema Integrato di Servizi Informatici specialistici Agenzia Lucana di Sviluppo e di Innovazione in Agricoltura Gara per la fornitura di un Sistema Integrato di Servizi Informatici specialistici Allegato 1 La Rete Telematica dell Agenzia Area di Comunicazione

Dettagli

REQUISITI TECNICI HR INFINITY ZUCCHETTI

REQUISITI TECNICI HR INFINITY ZUCCHETTI REQUISITI TECNICI HR INFINITY ZUCCHETTI Documento aggiornato al 21 Novembre 2014 (Valido fino al 30/06/2015) Le versioni di sistemi operativi di seguito indicati rappresentano quelle utilizzate nei nostri

Dettagli

PAWSN. Wireless social networking

PAWSN. Wireless social networking PAWSN Wireless social networking WI-FI pubblico in sicurezza SFRUTTA LA TUA RETE WI-FI PER OFFRIRE AL PUBBLICO CONNETTIVITÀ E ACCESSO A SERVIZI PROFILATI E CONTESTUALI Non sarebbe bello potere utilizzare

Dettagli

"Shared Hosting Vs Cloud" SETTEMBRE 2014. di seeweb. Quando e perchè scegliere uno Shared Hosting o un Cloud Server?

Shared Hosting Vs Cloud SETTEMBRE 2014. di seeweb. Quando e perchè scegliere uno Shared Hosting o un Cloud Server? Seeweb srl Mail: info@seeweb.com Sito: www.seeweb.com "Shared Hosting Vs Cloud" di seeweb SETTEMBRE 2014 Quando e perchè scegliere uno Shared Hosting o un Cloud Server? Seeweb SHARED HOSTING Vs CLOUD [

Dettagli

JOB CAREERS. La piattaforma multimediale di Ricerca & Selezione. Doxinet srl C.F. / P.I. 06973910968 R.E.A. 1870524 MB. www.doxinet.it info@doxinet.

JOB CAREERS. La piattaforma multimediale di Ricerca & Selezione. Doxinet srl C.F. / P.I. 06973910968 R.E.A. 1870524 MB. www.doxinet.it info@doxinet. La piattaforma multimediale di Ricerca & Selezione Doxinet srl Sede Legale Via Lombardia 3 20832 Desio (MB) C.F. / P.I. 06973910968 R.E.A. 1870524 MB Milano Via Traù 3 20159 Milano T. / F. +39.02.683709

Dettagli

L unica soluzione completa che permette di poter registrare e conservare i log delle attività degli Amministratori di Sistema

L unica soluzione completa che permette di poter registrare e conservare i log delle attività degli Amministratori di Sistema L unica soluzione completa che permette di poter registrare e conservare i log delle attività degli Amministratori di Sistema Legal Logger è un prodotto Qxperts Sommario Di cosa si tratta 3 Perché 3 Come

Dettagli

REGIONE BASILICATA UFFICIO S. I. R. S.

REGIONE BASILICATA UFFICIO S. I. R. S. UFFICIO S. I. R. S. CAPITOLATO TECNICO Specifiche tecniche e funzionali ALLEGATO C1 Pagina i di 14 Indice 1. Scopo del Documento...3 2. Architettura infrastruttura multi-tier Regionale...4 2.1 Ambiente

Dettagli

Le soluzioni per lo sviluppo di applicazioni Web e Mobile in ambiente Power i.

Le soluzioni per lo sviluppo di applicazioni Web e Mobile in ambiente Power i. Le soluzioni per lo sviluppo di applicazioni Web e Mobile in ambiente Power i. Elena M. Brambilla Technical Account Manager - Zend Technologies Chi sono io. Elena M. Brambilla Technical Account & Training

Dettagli

TYPO3 CMS. il CMS open source per il mondo enterprise

TYPO3 CMS. il CMS open source per il mondo enterprise TYPO3 CMS il CMS open source per il mondo enterprise Ciao! Io sono Nicola Enterprise = Azienda Conosciamo TYPO3 CMS TYPO3 Association TYPO3 Cerfications Versione LTS Le funzionalità Gestione dei permessi

Dettagli

Mail: contatti@tc-group.it UNI EN ISO 9001:2008

Mail: contatti@tc-group.it UNI EN ISO 9001:2008 T.&C.Systems Group S.r.l. Sede Legale e Operativa: Tel. : 081 787 73 91 Cap. Soc. 50.000,00 i.v. Viale della Costituzione Isola G1 Fax : 081 750 29 03 C.F./P.iva: 07699310632 80143 Centro Direzionale (NA)

Dettagli

Case Study. Extreme Magento: il caso di outletdolciario.it

Case Study. Extreme Magento: il caso di outletdolciario.it Case Study Extreme Magento: il caso di outletdolciario.it Case Study Seeweb - Extreme Magento: il caso di outletdolciario.it [ 1 ] Indice 1. Premessa 2. Requisiti richiesti dal cliente 3. Scenario e configurazione

Dettagli

CLAUDIO CICALI. Curriculum Vitae. Informazioni personali Domicilio: Via San Carlo 17, 40121 Bologna (ITALY) Nazionalità: Italiana

CLAUDIO CICALI. Curriculum Vitae. Informazioni personali Domicilio: Via San Carlo 17, 40121 Bologna (ITALY) Nazionalità: Italiana CLAUDIO CICALI Curriculum Vitae Informazioni personali Domicilio: Via San Carlo 17, 40121 Bologna (ITALY) Email: claudio@cicali.org, claudio.cicali@gmail.com Nazionalità: Italiana Data di nascita: 6 July

Dettagli

Allegato Tecnico Server Virtuale

Allegato Tecnico Server Virtuale Allegato Tecnico Server Virtuale Nota di lettura 1 Descrizione del servizio 1.1 Definizioni e acronimi 1.2 SERVER VIRTUALE Conversione tra diversi sistemi hypervisor 1.3 Attivazione del servizio Configurazione

Dettagli

Programma corsi LogX S.r.l.

Programma corsi LogX S.r.l. Programma corsi LogX S.r.l. I corsi vengono tenuti a domicilio presso cliente per un gruppo di persone che puo' variare da 1 a 10. Introduzione a Linux (3 Giorni) Questo corso è stato studiato per coloro

Dettagli

Database MySQL: 10 trucchi per migliorarne le performance

Database MySQL: 10 trucchi per migliorarne le performance Database MySQL: 10 trucchi per migliorarne le performance Scopriamo i segreti che molti amministratori professionisti di database usano per migliorare le performance Contenuti a cura di HostingTalk #e-commerce

Dettagli

RRF Reply Reporting Framework

RRF Reply Reporting Framework RRF Reply Reporting Framework Introduzione L incremento dei servizi erogati nel campo delle telecomunicazioni implica la necessità di effettuare analisi short-term e long-term finalizzate a tenere sotto

Dettagli

ALLEGATO TECNICO. SimulwareProfessional 3 Requisiti tecnici

ALLEGATO TECNICO. SimulwareProfessional 3 Requisiti tecnici ALLEGATO TECNICO SimulwareProfessional 3 Requisiti tecnici Obiettivo del documento Elencare i Requisiti Minimi richiesti a livello Client per l accesso e la corretta fruizione dei contenuti all interno

Dettagli

Componenti Web: client-side e server-side

Componenti Web: client-side e server-side Componenti Web: client-side e server-side side Attività di applicazioni web Applicazioni web: un insieme di componenti che interagiscono attraverso una rete (geografica) Sono applicazioni distribuite logicamente

Dettagli

PAWAS. Gestione sicurezza applicativa

PAWAS. Gestione sicurezza applicativa PAWAS Gestione sicurezza applicativa Sicurezza applicativa P.A. Portali web sicuri CON PAWAS GARANTISCI LA SICUREZZA APPLICATIVA DEI SERVIZI ONLINE DELLA PUBBLICA AMMINISTRAZIONE. Sempre più frequenti

Dettagli

PHP ), con l'introduzione di un middleware quale Zend Framework a

PHP ), con l'introduzione di un middleware quale Zend Framework a Quella che segue è la rappresentazione ad alto livello dell'architettura proposta per il sistema in corso di realizzazione. In questa fase non vengono ancora affrontate le tematiche di sicurezza, load

Dettagli

Veloce, economico e sicuro: rendete più agile il vostro lavoro, diminuite il TCO e migliorate la vostra sicurezza grazie alla soluzione di job

Veloce, economico e sicuro: rendete più agile il vostro lavoro, diminuite il TCO e migliorate la vostra sicurezza grazie alla soluzione di job Veloce, economico e sicuro: rendete più agile il vostro lavoro, diminuite il TCO e migliorate la vostra sicurezza grazie alla soluzione di job scheduling senza agente White paper preparato per BMC Software

Dettagli

COMPANY PROFILE. Mediamind srl Rovigo (Italy) www.mediamind.it. Dicembre 2009

COMPANY PROFILE. Mediamind srl Rovigo (Italy) www.mediamind.it. Dicembre 2009 COMPANY PROFILE Dicembre 2009 PRESENTAZIONE è una società di sviluppo software e consulenza informatica, opera a livello nazionale dal 2001 ed è specializzata nel fornire servizi a valore aggiunto basati

Dettagli

Caratteristiche generali

Caratteristiche generali Caratteristiche generali Tecnologie utilizzate Requisiti software/hardware Modalità di installazione del database del PSDR INSTALLAZIONE PSDR Installazione on-line Installazione off-line Primo avvio Riservatezza

Dettagli

LAit & Red Hat Dante Chiroli Direzione Tecnologie: Architetture

LAit & Red Hat Dante Chiroli Direzione Tecnologie: Architetture LAit & Red Hat Dante Chiroli Direzione Tecnologie: Architetture dante.chiroli@laitspa.it http://www.laitspa.it LAit LAit spa è una società della Regione Lazio dedicata alla governance dei processi di informatizzazione

Dettagli

Gennaio 2003. ColdFusion MX for JRun. Conclusioni sulle prestazioni

Gennaio 2003. ColdFusion MX for JRun. Conclusioni sulle prestazioni Gennaio 2003 ColdFusion MX for JRun Conclusioni sulle prestazioni 2003 Macromedia, Inc. Tutti i diritti riservati. Le informazioni contenute in questo documento rappresentano la posizione corrente di Macromedia

Dettagli

Corso di PHP. Prerequisiti. 1 - Introduzione

Corso di PHP. Prerequisiti. 1 - Introduzione Corso di PHP 1 - Introduzione 1 Prerequisiti Conoscenza HTML Principi di programmazione web Saper progettare un algoritmo Saper usare un sistema operativo Conoscere il concetto di espressione 2 1 Introduzione

Dettagli

Missione: Analista programmatore su progetto Banca Primavera Spa (Gruppo Intesa) Progettazione e realizzazione sistemi web di internet banking

Missione: Analista programmatore su progetto Banca Primavera Spa (Gruppo Intesa) Progettazione e realizzazione sistemi web di internet banking Analista Applicativo Team leader in settore informatico legato all'ambito banking/finance Esperienza professionale Da Gennaio 2008 Analista Applicativo Intesa Sanpaolo Spa Missione: Analista applicativo

Dettagli

A"raverso) Neal) puoi) avere) il) controllo,) in) totale) sicurezza,) di) tu"e)le)enterprise)siebel)che)compongono)il)tuo)business.

Araverso) Neal) puoi) avere) il) controllo,) in) totale) sicurezza,) di) tue)le)enterprise)siebel)che)compongono)il)tuo)business. N e a l 2.0! A"raverso) Neal) puoi) avere) il) controllo,) in) totale) sicurezza,) di) tu"e)le)enterprise)siebel)che)compongono)il)tuo)business.)se)si) presenta) un) potenziale) problema) tu) puoi,) usando)

Dettagli

Kirey Re.Search 2.0. Piattaforma di ricerca Open Source

Kirey Re.Search 2.0. Piattaforma di ricerca Open Source Kirey Re.Search 2.0 Piattaforma di ricerca Open Source Le esigenze Quando si parla di motori di ricerca si tende a pensare istintivamente solo a quelli utilizzati per effettuare ricerche in Internet, come

Dettagli

Strumenti di Migrazione, Testing Applicativo e Infrastrutturale

Strumenti di Migrazione, Testing Applicativo e Infrastrutturale Strumenti di Migrazione, Testing Applicativo e Infrastrutturale Domenico Fortunato Oracle System and Application Management (SAM) Specialist domenico.fortunato@oracle.com Application

Dettagli

Di seguito ci accingiamo ad analizzare le possibili configurazioni di architettura: Server singolo

Di seguito ci accingiamo ad analizzare le possibili configurazioni di architettura: Server singolo La progettazione dell architettura si concentra sulla scelta dell hardware, dell infrastruttura di rete, e dei componenti software che andranno a costituire il sistema. Gli obbiettivi tecnologici che il

Dettagli

Innovazione. Tecnologia. Know How

Innovazione. Tecnologia. Know How > Presentazione FLAG Consulting S.r.L. Innovazione. Tecnologia. Know How SOMMARIO 01. Profilo aziendale 02. Gestione Documentale 03. Enterprise Document Platform 01. Profilo aziendale Il partner ideale

Dettagli

"Sviluppo di un client Android e di un server per la gestione di un. menù di un ristorante."

Sviluppo di un client Android e di un server per la gestione di un. menù di un ristorante. Università degli studi di Salerno Dipartimento di Informatica Tesi di Laurea in Informatica "Sviluppo di un client Android e di un server per la gestione di un menù di un ristorante." Relatore: Candidato:

Dettagli

IT-BOOK. Domini Hosting Web marketing E-mail e PEC

IT-BOOK. Domini Hosting Web marketing E-mail e PEC 5 giugno 09 IT-BOOK Configurazioni e cartatteristiche tecniche possono essere soggette a variazioni senza preavviso. Tutti i marchi citati sono registrati dai rispettivi proprietari. Non gettare per terra:

Dettagli

DOXINET JOBPOST La soluzione di Multi Job Posting

DOXINET JOBPOST La soluzione di Multi Job Posting DOXINET JOBPOST La soluzione di Multi Job Posting Doxinet srl Sede Legale Via Lombardia 3 20832 Desio (MB) C.F. / P.I. 06973910968 R.E.A. 1870524 MB Milano Via Traù 3 20159 Milano T. / F. +39.02.683709

Dettagli

ELEMENTI DI PROGETTAZIONE SOFTWARE

ELEMENTI DI PROGETTAZIONE SOFTWARE ELEMENTI DI PROGETTAZIONE SOFTWARE Massimiliano Redolfi Architetture Architetture logiche e fisiche Stand Alone tipico applicativo anni 1980 nessun problema di concorrenza spesso nessuna scomposizione

Dettagli

Corso di Web programming Modulo T3 A2 - Web server

Corso di Web programming Modulo T3 A2 - Web server Corso di Web programming Modulo T3 A2 - Web server 1 Prerequisiti Pagine statiche e dinamiche Pagine HTML Server e client Cenni ai database e all SQL 2 1 Introduzione In questa Unità si illustra il concetto

Dettagli

Allegato 1 CIG 58703795FF PROCEDURA DI AFFIDAMENTO PER LA FORNITURA DI UNA PIATTAFORMA PER SERVICE MASHUP AND DELIVERY CAPITOLATO TECNICO

Allegato 1 CIG 58703795FF PROCEDURA DI AFFIDAMENTO PER LA FORNITURA DI UNA PIATTAFORMA PER SERVICE MASHUP AND DELIVERY CAPITOLATO TECNICO PROCEDURA DI AFFIDAMENTO PER LA FORNITURA DI UNA PIATTAFORMA PER SERVICE MASHUP AND DELIVERY CAPITOLATO TECNICO SOMMARIO 1 Oggetto della Fornitura... 3 2 Composizione della Fornitura... 3 2.1 Piattaforma

Dettagli

WEB HOSTING (HOST 1000)

WEB HOSTING (HOST 1000) WEB HOSTING (HOST 1000) - Piattaforme disponibili per i servizi Host: Unix e Windows 2003 - Piattaforma Server Attivazione 1 dominio Spazio Web frazionabile 1000 Mb 1000 Mb Caselle E-mail POP3 5 5 Alias

Dettagli

APPENDICE 5 AL CAPITOLATO TECNICO

APPENDICE 5 AL CAPITOLATO TECNICO APPENDICE 5 AL CAPITOLATO TECNICO Descrizione dei profili professionali INDICE 1 PROFILI PROFESSIONALI RICHIESTI 3 1.1 CAPO PROGETTO 3 1.2 ANALISTA FUNZIONALE 4 1.3 ANALISTA PROGRAMMATORE 5 1.4 PROGRAMMATORE

Dettagli

www.zetaqlab.com C-Light Web-based Management Software

www.zetaqlab.com C-Light Web-based Management Software www.zetaqlab.com C-Light Web-based Management Software WEB-BASED MANAGEMENT SOFTWARE C-Light è l applicazione per la gestione locale (intranet) e remota (internet) di ogni impianto d automazione integrabile

Dettagli

Fai la cosa giusta da subito: Troubleshooting Server Side JVM. Giuseppe Galli g.galli@k-tech.it K-Tech Javaday IV Roma 30 gennaio 2010

Fai la cosa giusta da subito: Troubleshooting Server Side JVM. Giuseppe Galli g.galli@k-tech.it K-Tech Javaday IV Roma 30 gennaio 2010 Fai la cosa giusta da subito: Troubleshooting Server Side JVM Relatore Ing. Giuseppe Galli Partner in K-Tech, CTO Esperto in APM da 4 anni Lavora su soluzioni Java nel dominio enterprise dal 1998 In K-Tech

Dettagli

Cosa è Tower. Sistema di autenticazione per il controllo degli accessi a reti wireless. struttura scalabile. permette la nomadicità degli utenti

Cosa è Tower. Sistema di autenticazione per il controllo degli accessi a reti wireless. struttura scalabile. permette la nomadicità degli utenti Cosa è Tower Sistema di autenticazione per il controllo degli accessi a reti wireless struttura scalabile consente la federazione tra reti di enti/operatori t i differenti permette la nomadicità degli

Dettagli

Solgenia NetX. Conosci la tua rete, supporta i tuoi utenti

Solgenia NetX. Conosci la tua rete, supporta i tuoi utenti Conosci la tua rete, supporta i tuoi utenti Gestione delle reti e dei Sistemi informativi benefits per il Business Cataloga hardware, software e configurazioni di sistema dei server di rete dando grande

Dettagli

La modernizzazione delle applicazioni in ambiente System i5

La modernizzazione delle applicazioni in ambiente System i5 La modernizzazione delle applicazioni in ambiente System i5 Segrate - 19 Ottobre 2006 Nicoletta Bernasconi nicoletta_bernasconi@it.ibm.com I modelli applicativi Tradizionale interfaccia utente a carattere

Dettagli

via del mare n.45-61040 Frontone (PU) Italia mail@marco.tagnani.name marco.tagnani@gmail.com http://www.marco.tagnani.name/

via del mare n.45-61040 Frontone (PU) Italia mail@marco.tagnani.name marco.tagnani@gmail.com http://www.marco.tagnani.name/ MARCO TAGNANI CURRICULUM VITAE INFORMAZIONI PERSONALI Nome Data e luogo di nascita Residenza MARCO TAGNANI 10 Marzo 1985, Urbino (PU) Italia via del mare n.45-61040 Frontone (PU) Italia Telefono (0039)

Dettagli

Apache e Mysql cluster

Apache e Mysql cluster Apache e Mysql cluster Index Affrontare il clustering da 4 a 400 nodi con strumenti open-source di livello enterprise (o meglio :>). Deploy di ambienti clusterizzati (Load Balancing e High Availability).

Dettagli

Titolo Perché scegliere Alfresco. Titolo1 ECM Alfresco

Titolo Perché scegliere Alfresco. Titolo1 ECM Alfresco Titolo Perché scegliere Alfresco Titolo1 ECM Alfresco 1 «1» Agenda Presentazione ECM Alfresco; Gli Strumenti di Alfresco; Le funzionalità messe a disposizione; Le caratteristiche Tecniche. 2 «2» ECM Alfresco

Dettagli

Maxpho Commerce 11. Maxpho Cloud Services. Data: 18 Gennaio 2012 Versione: 1.1 Autore: Maxpho Srl

Maxpho Commerce 11. Maxpho Cloud Services. Data: 18 Gennaio 2012 Versione: 1.1 Autore: Maxpho Srl Maxpho Commerce 11 Maxpho Cloud Services Data: 18 Gennaio 2012 Versione: 1.1 Autore: Maxpho Srl Indice generale 1 - Introduzione... 3 2 - Servizio Cloud Base...4 2.1 - Come funziona... 4 2.2 - Sicurezza...5

Dettagli

Package Linux - Proxy Squid

Package Linux - Proxy Squid Linux Server PROXY Proxy Linux Internet FireWall Package Linux - Proxy Squid PXS - 001 CARATTERISTICHE DEL PACKAGE : APPLICAZIONE OPENSOURCE L applicazione Squid fornisce servizi proxy e cache per HTTP

Dettagli

Single Sign On sul web

Single Sign On sul web Single Sign On sul web Abstract Un Sigle Sign On (SSO) è un sistema di autenticazione centralizzata che consente a un utente di fornire le proprie credenziali una sola volta e di accedere a molteplici

Dettagli

BAS 2009. Wizard CMS: dimensionamento ed evoluzione. Dimensionamento infrastruttura Wizard

BAS 2009. Wizard CMS: dimensionamento ed evoluzione. Dimensionamento infrastruttura Wizard BAS 2009 Wizard CMS: dimensionamento ed evoluzione Dimensionamento infrastruttura Wizard Sommario Utilizzo delle risorse: creazione istanza... 3 Utilizzo delle risorse: sviluppo e produzione... 4 1 Introduzione

Dettagli

Candidato: Luca Russo Docente: Prof. Raffaele Montella. 27 Marzo 2013

Candidato: Luca Russo Docente: Prof. Raffaele Montella. 27 Marzo 2013 e di e di Candidato: Luca Russo Docente: Corso di laurea in Informatica Applicata Facoltá di Scienze e Tecnologie Programmazione su Reti 27 Marzo 2013 Traccia d esame Sviluppare multitier con disaccoppiamento

Dettagli

Windows Azure. introduzione. 16 Maggio 2013. Gianni Rosa Gallina giannishub@hotmail.com. Fabrizio Accatino fhtino@gmail.com

Windows Azure. introduzione. 16 Maggio 2013. Gianni Rosa Gallina giannishub@hotmail.com. Fabrizio Accatino fhtino@gmail.com 16 Maggio 2013 Windows Azure introduzione Gianni Rosa Gallina giannishub@hotmail.com Twitter: @giannirg Blog: http://giannishub.cloudapp.net/it/ Fabrizio Accatino fhtino@gmail.com Twitter: @fhtino Sito

Dettagli

VoipNet. La soluzione per la comunicazione aziendale

VoipNet. La soluzione per la comunicazione aziendale VoipNet La soluzione per la comunicazione aziendale grave crisi economica fase recessiva mercati instabili terremoto finanziario difficoltà di crescita per le aziende Il mercato La nuova sfida per le aziende:

Dettagli

Applicazione: Servizio periferico per l'invio telematico delle domande di nulla osta al lavoro

Applicazione: Servizio periferico per l'invio telematico delle domande di nulla osta al lavoro Riusabilità del software - Catalogo delle applicazioni Appl_vo/Verticale Applicazione: Servizio periferico per l'invio telematico delle domande di nulla osta al lavoro Amministrazione: Ministero dell Interno

Dettagli

Manutenzione delle piattaforme software di Fondazione Sistema Toscana

Manutenzione delle piattaforme software di Fondazione Sistema Toscana www.fondazionesistematoscana.it Manutenzione delle piattaforme software di Fondazione Sistema Toscana CIG: 559275576C Specifiche Tecniche Sommario 1. Oggetto del servizio... 2 1.1 Documenti di riferimento...

Dettagli

GPL4i DMS-WEB. Copyright 2010 2014 JetLab S.r.l. Tutti i diritti riservati

GPL4i DMS-WEB. Copyright 2010 2014 JetLab S.r.l. Tutti i diritti riservati GPL4i DMS-WEB Copyright 2010 2014 JetLab S.r.l. Tutti i diritti riservati Copyright 2014 2015 JetLab S.r.l. Tutti i diritti riservati GPL4i è un marchio di JetLab S.r.l. Microsoft, Windows, Windows NT,

Dettagli

Proposta UNIF Progetto: Portale delle fonti di energia rinnovabile. Obiettivi

Proposta UNIF Progetto: Portale delle fonti di energia rinnovabile. Obiettivi Proposta UNIF Progetto: Portale delle fonti di energia rinnovabile Pag.1 Obiettivi Il progetto, Portale delle fonti di energia rinnovabile, ha l obiettivo di facilitare lo scambio di informazioni e notizie

Dettagli

L infrastruttura di Knowledge Management della Rete Integrata Nazionale GPS (RING) dell INGV

L infrastruttura di Knowledge Management della Rete Integrata Nazionale GPS (RING) dell INGV L infrastruttura di Knowledge Management della Rete Integrata Nazionale GPS (RING) dell INGV Gianpaolo Cecere Istituto sede di Grottaminarda (AV) Nasce verso la fine del 2004 da un progetto finanziato

Dettagli

Punti fondamentali sulla tecnologia del sistema ABScard

Punti fondamentali sulla tecnologia del sistema ABScard Punti fondamentali sulla tecnologia del sistema ABScard Architettura ABSCARD Pagina 1 di 13 INDICE GENERALE 1 Architettura...3 1.1 Introduzione...3 1.1.1 Sicurezza...4 1.1.2 Gestione...5 1.1.3 ABScard

Dettagli

Allegato 2: Prospetto informativo generale

Allegato 2: Prospetto informativo generale Gara a procedura ristretta accelerata per l affidamento, mediante l utilizzo dell Accordo Quadro di cui all art. 59 del D.Lgs. n. 163/2006, di Servizi di Supporto in ambito ICT a InnovaPuglia S.p.A. Allegato

Dettagli

Pipoli Antonio. Telefono: 3472225977 Email: antonio.pipoli@yesoft.it

Pipoli Antonio. Telefono: 3472225977 Email: antonio.pipoli@yesoft.it CURRICULUM VITAE Pipoli Antonio Telefono: 3472225977 Email: antonio.pipoli@yesoft.it Data e luogo di nascita: 26/03/1983 Foggia (FG) Nazionalità: Italiana Codice Fiscale: PPLNTN83C26D643F Residenza: via

Dettagli

Business Intelligence. strumento per gli Open Data

Business Intelligence. strumento per gli Open Data Business Intelligence strumento per gli Open Data Progetti di innovazione Progetti di innovazione negli Enti Locali Perchè? Forte cultura dell'adempimento Minore sensibilità per la verifica dei servizi

Dettagli

MEGA Advisor Architecture Overview MEGA 2009 SP5

MEGA Advisor Architecture Overview MEGA 2009 SP5 Revisione: August 22, 2012 Creazione: March 31, 2010 Autore: Jérôme Horber Contenuto Riepilogo Il documento descrive i requisiti sistema e le architetture di implementazione possibili per MEGA Advisor.

Dettagli

Web Server Benchmarking: Apache 2.4 vs Nginx 1.6.2

Web Server Benchmarking: Apache 2.4 vs Nginx 1.6.2 Web Server Benchmarking: Apache 2.4 vs Nginx 1.6.2 Ciro Amati, Stefania Cardamone Universitá degli Studi di Salerno February 16, 2015 Overview Introduzione Server Web Configurazione Software Hardware Parametri

Dettagli

ALLEGATO TECNICO SUL MODELLO DI SICUREZZA IN INTERNET IL PRODOTTO VORTAL

ALLEGATO TECNICO SUL MODELLO DI SICUREZZA IN INTERNET IL PRODOTTO VORTAL ALLEGATO TECNICO SUL MODELLO DI SICUREZZA IN INTERNET IL PRODOTTO VORTAL 1 Introduzione Il mondo del Web ha assunto negli ultimi anni una forza dirompente su tutti i fronti della comunicazione e della

Dettagli

Infrastruttura -rete

Infrastruttura -rete Infrastruttura -rete Software OS per l'infrastruttura: rete, efficienza Sistemi operativi: Linux (RedHat, Debian) in molti server della rete (mail, proxy, alcuni Web) Internet: Web server Apache (60% mercato

Dettagli

Sistemi Informativi Architetture. BPM Monitoring. Architettura di progetto 27 febbraio 2012 filippo magnani

Sistemi Informativi Architetture. BPM Monitoring. Architettura di progetto 27 febbraio 2012 filippo magnani Sistemi Informativi Architetture BPM Monitoring Architettura di progetto 27 febbraio 2012 filippo magnani Versione documento Versione Data Sommario modifiche 1.0 10/02/2012 Stesura Documento Accettazione

Dettagli

Guida introduttiva. Fiery Network Controller per DocuColor 240/250

Guida introduttiva. Fiery Network Controller per DocuColor 240/250 Fiery Network Controller per DocuColor 240/250 Guida introduttiva In questo documento, ogni riferimento a DocuColor 242/252/260 rimanda a DocuColor 240/250. 2007 Electronics for Imaging, Inc. Per questo

Dettagli

Il Provvedimento del Garante

Il Provvedimento del Garante Il Provvedimento del Garante Il provvedimento del Garante per la Protezione dei dati personali relativo agli Amministratori di Sistema (AdS) Misure e accorgimenti prescritti ai titolari dei trattamenti

Dettagli

- Appendice 1 al Capitolato tecnico - SCHEDA INFRASTRUTTURA E FLUSSI

- Appendice 1 al Capitolato tecnico - SCHEDA INFRASTRUTTURA E FLUSSI - Appendice 1 al Capitolato tecnico - SCHEDA INFRASTRUTTURA E FLUSSI Appendice 1 - Pagina 1 di 11 Indice SCHEDA INFRASTRUTTURA E FLUSSI... 1 1. SCOPO... 3 2. DESCRIZIONE INFRASTRUTTURA SINTEL E NECA...

Dettagli

Caratteristiche e funzionalità del cloud computing. Marco Barbi Flavio Bonfatti Laboratorio Softech ICT Università di Modena e Reggio Emilia

Caratteristiche e funzionalità del cloud computing. Marco Barbi Flavio Bonfatti Laboratorio Softech ICT Università di Modena e Reggio Emilia Caratteristiche e funzionalità del cloud computing Marco Barbi Flavio Bonfatti Laboratorio Softech ICT Università di Modena e Reggio Emilia Sommario Premesse: definizioni Prima del cloud computing: evoluzione

Dettagli

IBM InfoSphere Information Server: trasformare e distribuire i dati

IBM InfoSphere Information Server: trasformare e distribuire i dati : trasformare e distribuire i dati Punti salienti Crea un'infrastruttura scalabile per supportare una visione unica delle informazioni aziendali. Facilita l accesso e la trasformazione dei dati da vari

Dettagli

Release Notes di OpenSPCoop2. Release Notes di OpenSPCoop2

Release Notes di OpenSPCoop2. Release Notes di OpenSPCoop2 Release Notes di OpenSPCoop2 i Release Notes di OpenSPCoop2 Release Notes di OpenSPCoop2 ii Copyright 2005-2015 Link.it srl Release Notes di OpenSPCoop2 iii Indice 1 Versione 2.1 1 1.1 Gestione del protocollo

Dettagli

Cluster per architetture a componenti

Cluster per architetture a componenti Luca Cabibbo Architetture Software Cluster per architetture a componenti Dispensa ASW 442 ottobre 2014 Un buon progetto produce benefici in più aree. Trudy Benjamin 1 -Fonti [IBM] Clustering Solutions

Dettagli

WMS Performance Shootout Presentazione adattata e aggiornata per FOSS4G-IT Lugano 2010

WMS Performance Shootout Presentazione adattata e aggiornata per FOSS4G-IT Lugano 2010 WMS Performance Shootout Presentazione adattata e aggiornata per FOSS4G-IT Lugano 2010 Andrea Aime (GeoServer) Jeff McKenna (MapServer) Open Source Geospatial Foundation 1 Sommario Comparazione prestazionale

Dettagli

TECHNOLOGY SOLUTIONS Soluzioni e consulenza per la comunità finanziaria. vwd group Italia

TECHNOLOGY SOLUTIONS Soluzioni e consulenza per la comunità finanziaria. vwd group Italia TECHNOLOGY SOLUTIONS Soluzioni e consulenza per la comunità finanziaria vwd group Italia Soluzioni tecnologiche Clienti Services & consulting Feed Handler Trading Applications FINANCE INNOVATION 2 Lavorare

Dettagli

IBM Power Systems e IBM i: evoluzione e innovazione. Nicoletta Bernasconi Product Manager Power i IBM Italia nicoletta_bernasconi@it.ibm.

IBM Power Systems e IBM i: evoluzione e innovazione. Nicoletta Bernasconi Product Manager Power i IBM Italia nicoletta_bernasconi@it.ibm. e IBM i: evoluzione e innovazione Nicoletta Bernasconi Product Manager Power i IBM Italia nicoletta_bernasconi@it.ibm.com 1 IBM Power Systems e IBM i Power i: un eccellenza italiana e mondiale - 240.000

Dettagli

Il futuro del web hosting passa per il cloud computing

Il futuro del web hosting passa per il cloud computing Il futuro del web hosting passa per il cloud computing continuos on demand scalability Antonio Baldassarra Seeweb S.r.l. GMFE Soiel Village - Bologna, 24 Aprile 2009 Un utile premessa..

Dettagli

Tesi di Laurea. WebSim: un simulatore basato su tracce per sistemi Web distribuiti localmente

Tesi di Laurea. WebSim: un simulatore basato su tracce per sistemi Web distribuiti localmente Tesi di Laurea WebSim: un simulatore basato su tracce per sistemi Web distribuiti localmente Candidato: Mauro Ranchicchio Relatore: Prof. Salvatore Tucci Correlatore: Ing. Valeria Cardellini Sommario Sistemi

Dettagli

Applicazione: OIL Online Interactive helpdesk

Applicazione: OIL Online Interactive helpdesk Riusabilità del software - Catalogo delle applicazioni: Gestione ICT Applicazione: OIL Online Interactive helpdesk Amministrazione: Consiglio Nazionale delle Ricerche (CNR) Responsabile dei sistemi informativi

Dettagli

Architettura Tecnica i. Architettura Tecnica

Architettura Tecnica i. Architettura Tecnica i Architettura Tecnica ii Copyright 2005-2011 Link.it s.r.l. iii Indice 1 Scopo del documento 1 1.1 Abbreviazioni..................................................... 1 2 Overview 1 2.1 La PdD........................................................

Dettagli

LIBERA L EFFICIENZA E LA COMPETITIVITÀ DEI TUOI STRUMENTI! Open Solutions, Smart Integration

LIBERA L EFFICIENZA E LA COMPETITIVITÀ DEI TUOI STRUMENTI! Open Solutions, Smart Integration LIBERA L EFFICIENZA E LA COMPETITIVITÀ DEI TUOI STRUMENTI! Open Solutions, Smart Integration COSA FACCIAMO SEMPLIFICHIAMO I PROCESSI DEL TUO BUSINESS CON SOLUZIONI SU MISURA EXTRA supporta lo sviluppo

Dettagli

CostPerform: il software che segna l'evoluzione da Activity Based Costing (ABC) a Performance Based Costing (PBC) a Bus

CostPerform: il software che segna l'evoluzione da Activity Based Costing (ABC) a Performance Based Costing (PBC) a Bus CostPerform: il software che segna l'evoluzione da Activity Based Costing (ABC) a Performance Based Costing (PBC) a Bus CostPerform è uno strumento ed una metodologia che supporta sia progetti strategici

Dettagli