Curtarolo (Padova) Italy DI INSTALLAZIONE STARLINK BIDIREZIONALE AZIENDA CON SISTEMA QUALITA CERTIFICATO ISO9001 IST0695V1.

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "Curtarolo (Padova) Italy www.avselectronics.com DI INSTALLAZIONE STARLINK BIDIREZIONALE AZIENDA CON SISTEMA QUALITA CERTIFICATO ISO9001 IST0695V1."

Transcript

1 Curtarolo (Padova) Italy I T MULE LE EERLE DI ISTLLZIOE E STRLIK ITERFCCI IDIREZIOLE ZIED CO SISTEM QULIT CERTIFICTO ISO9001 IST0695V

2 Indice I T EERLITÀ... P. 2 FUZIOMETO... P. 2 VVERTEZE IMPORTTI... P. 2 CRTTERISTICHE TECICHE... P. 3 ISTLLZIOE - VVERTEZE... P. 3 COLLEMETI... P. 4 COLLUDO DELL ITERFCCI... P. 4 LED - USCITE - VRIE... P. 5 ISERIMETO TESSER SIM CRD / IRESSO COETTORE TE... P. 5 ESTIOE CREDITO RESIDUO SIM CRD... P. 5 PRORMMZIOE FUZIOI SPECILI... P. 6 ESTIOE SMS I USCIT... P. 6 PERSOLIZZZIOE SMS I USCIT... P. 7 PRORMMZIOE PRMETRI USCITE... P. 7 PRORMMZIOE UTOTEST SM... P. 8 SMS DI COMDO... P. 8 TTIVZIOE USCIT D RI... P. 9 PROMEMORI UTETI E UMERI TELEFOICI I RURIC... P. 10 PROMEMORI DESCRIZIOE ZOE I RURIC... P. 11 EERLITÀ L interfaccia telefonica STRLIK è un dispositivo che collegato ad un apparecchiatura telefonica omologata offre la possibilità di effettuare e ricevere chiamate attraverso la rete cellulare SM. STRLIK, simulando un funzionamento di un ricevitore digitale, ha la possibilità di inviare messaggi SMS tecnici e di allarme. STRLIK è in grado di riconoscere, grazie ad un prefisso anteposto al numero telefonico, delle chiamate inviate con protocollo COTCT ID e trasformare gli eventi inviati di allarme e/o tecnici con questo protocollo in SMS. FUZIOMETO STRLIK si collega al combinatore d allarme e l uscita del combinatore ai telefoni posti a valle. Quando il combinatore di allarme collegato all interfaccia interna prende la linea, STRLIK emette il tono di linea libera e attende la composizione del numero (solo in DTMF). Una volta completata la numerazione (rilevabile da una pausa maggiore del previsto dopo l ultima cifra DTMF) inizia la sequenza di chiamata attraverso il SM, durante la quale l interfaccia genera segnali di connesso o occupato. Una volta stabilita la connessione, rimane aperto il collegamento fonico per lo scambio di segnali tra il chiamante e il chiamato, senza alcun intervento dell interfaccia. La fine della chiamata viene rilevata quando il combinatore rilascia la linea. STRLIK permette di effettuare le operazioni RTC (gestione dell impianto a distanza); permette inoltre di ricevere ed eseguire telefonate, attraverso un normale telefono a toni C collegato opportunamente. STRLIK permette l invio di SMS tecnici e di allarme, l attivazione tramite SMS entranti di una o più uscite transistorizzate (max 4), di attivare un uscita da RI per una chiamata entrante, di richiedere lo stato del sistema ricevendo un SMS con informazioni sullo stato delle uscite e sul credito residuo della SIM Card. VVERTEZE IMPORTTI - prima di fissare il contenitore, verificare il livello di segnale del gsm. - disabilitare la segreteria telefonica della SIM Card ed i servizi accessori. - cancellare tutti i numeri telefonici ed SMS presenti nella tessera SIM Card - 2 -

3 CRTTERISTICHE TECICHE limentazione 12 V T olleranza alimentazione V C orrente assorbita 160 m max 320 m M odalità numerazione sopportata in ingresso multifrequenza (DTMF) Segnali di linea generati P rotocolli sopportati D imensioni 121 x 75 x 23 mm O mologazione TR21 ISTLLZIOE - VVERTEZE Tono linea libera: (425Hz) cadenzato (italia) Tono occupato: (425Hz) cadenzato FST, SLOW, SEI, SI, COTCT ID, VOCLE,e protocolli half-duplex. on sopporta protocolli tipo MODEM o FX - installare la scheda STRLIK avendo cura di posizionare il modulo SM il più lontano possibile dall antenna per evitare il rientro di disturbi SM; se si utilizza il suo contenitore (mod. contstarlink) posizionare la scheda elettronica come indicato in figura. vvertenze: - non posizionare l antenna all interno di contenitori metallici - verificare sempre il segnale del modulo prima di fissare l antenna - non posizionare l antenna vicino ad apparecchiature radio, siano esse trasmettitori o ricevitori I T + - T T Ingresso connettore antenna RV1 Modulo SM USCITE TTIVE LD5 LD4 LD3 LD2 LD1 RV2 - : predisposizione fissaggio antenna - : predisposizione fissaggio contenitore L ISTLLZIOE DEVE ESSERE FTT D PERSOLE QULIFICTO - 3 -

4 COLLEMETI 12V- 12V- lla Centrale 24h + - T T P1 RV1 I T Combinatore Telefonico di llarme Uscita linea telefonica Ingresso linea telefonica Ingresso connettore antenna Modulo SM USCITE TTIVE LD5 LD4 LD3 LD2 LD1 RV2 Uscite USCITE Open TTIVE Collector L alimentazione deve provenire da un circuito a bassissima tensione di sicurezza ed avente le caratteristiche di una sorgente a potenza limitata protetta da fusibile. La potenza del generatore di squillo, a bordo dell apparecchiatura, consente l attivazione di un numero limitato di suonerie. Pertanto si consiglia di collegare un numero minimo di apparecchi telefonici in cascata. Questo numero non è definibile perchè il consumo, in fase di squillo, varia da modello a modello. COLLUDO DELL ITERFCCI Per verificare l efficienza e la qualità del segnale relativo al canale SM, operare come segue: - collegare un apparecchio telefonico (tipo C) - effettuare alcune prove di chiamata. el caso in cui vi fosse del disturbo in linea, è consigliabile utilizzare il cavo di prolunga (Mod. T3- cm 250) per allontanare l antenna dalla scheda elettronica. lla Centrale 24h - 4 -

5 LED LD1: indica lo stato di funzionamento del modulo SM; se lampeggiante, il modulo SM è in standby e connesso alla rete SM; se acceso fisso, il modulo SM è in chiamata; se spento, il modulo SM non è connesso alla rete (non funzionante). LD2 - LD3 - LD4: indicano che il livello di campo del modulo SM; Led spenti: segnale scarso - 1 Led acceso: segnale sufficiente - 2 Led accesi: segnale buono - 3 led accesi: segnale ottimo. LD5 (rosso): indica che il modulo è alimentato USCITE Uscita : è l uscita simulata della linea telefonica, va collegata all ingresso del combinatore telefonico. Uscita TT: uscita di manomissione, da collegare alla centrale su linea 24h; questa uscita è legata al pulsante P1. Uscita attiva 1: fornisce un negativo transistorizzato (50m massimo); può essere programmata per attivazione da RI su chiamata entrante od attivazione da comando SMS. Uscita attiva 2 fornisce un negativo transistorizzato (50m massimo); può essere programmata per attivazione per anomalia tecnica/sm od attivazione da comando SMS. Uscita attiva 3: fornisce un negativo transistorizzato (50m massimo); può essere programmata per attivazione da comando SMS. Uscita attiva 4: fornisce un negativo transistorizzato (50m massimo); può essere programmata per attivazione da comando SMS. VRIE RV1: non variare, impostato di fabbrica RV2: non variare, impostato di fabbrica P1: (Tamper) Pulsante di antimanomissione e fa riferimento ai morsetti (TT), che devono essere collegati ad una linea 24h in centrale. ISERIMETO TESSER SIM CRD / IRESSO COETTORE TE I T C Per inserire la SIM Card: 1. Inserire la SIM Card completamente nella predisposizione C Per Togliere la SIM Card: 1. Pigiare la SIM Card e poi sfilarla. Disalimentare l interfaccia prima di effettuare queste operazioni o con l antenna SM scollegata ESTIOE CREDITO RESIDUO SIM CRD STRLIK permette di gestire il credito residuo della tessera SIM Card con i seguenti operatori: TIM - OMITEL. STRLIK analizza il credito a prima alimentazione, dopo delle chiamate/sms e ad intervalli regolari. l raggiungimento di soglie di credito residuo preimpostate, STRLIK invia degli SMS di avviso al numero telefonico salvato per l utente numero 001 nella rubrica della SIM Card. Soglie credito ed SMS di avviso: n Credito residuo 1 asso 2 saurito 3 icaricato < 0 E < 0 R > 0 Euro 4.0 Euro 2.0 uro 4.0 Euro SMS di avviso Credito SIM inferiore a soglia minima. Ricaricare E Credito SIM esaurito. Ricaricare prima possibile Valore credito ripristinato li SMS (1-2) verranno inviati ogni 48 ore fino alla ricarica della tessera SIM Card e con credito >0.

6 I T PRORMMZIOE FUZIOI SPECILI STRLIK permette di impostare delle funzioni speciali: - estione SIM Card ricaricabile-contratto ed abilitazione controllo del credito residuo; - ttivazione dell uscita open collector numero 1 direttamente da RI entrante; - ttivazione dell uscita open collector numero 2 in caso di anomalia tecnica /SM () - ttivazione del blocco per chiamate entranti sconosciute; le chiamate da parte di numeri telefonici non inseriti in rubrica della SIM Card verranno rifiutate. - ttivazione del blocco all invio di SMS in caso di un eccesso di SMS consecutivi. La personalizzazione di questi parametri avviene sfruttando la rubrica della SIM Card che dovrà essere opportunamente programmata. Per fare questo è necessario spostare la SIM Card in un telefono cellulare, programmare le impostazioni necessarie e successivamente inserirla nel modulo SM. Programmazione funzioni speciali: Memorizzare in rubrica della SIM Card un nome avente come descrizione R000 () con associato un numero di telefono da una a cinque cifre corrisponde alla/e funzioni speciali che si vogliono abilitare. umero/i salvato Funzione associata 0 estione SIM card a contratto e disabilita gestione credito residuo 1 ttivazione dell'uscita Open collector 1 da RI entrant e 2 ttivazione dell'uscita Open collector 2 in caso di anomalia SM 8 ttivazione blocco per chiamate entranti sconosciute 9 ttivazione blocco invio SMS in eccesso () nomalie SM: SM spento - SM che non risponde in seriale - mancanza servizio SM - mancanza campo SM () il nome R000 dev essere sempre programmato, anche se vuoto senza numero telefonico. () se si utilizza una tessera a contratto, salvare la cifra 0. ota: le uscite programmate per funzioni - Uscita da RI entrante / uscita tecnica/sm - non si possono attivare da SMS di comando entrante. ESTIOE SMS I USCIT STRLIK trasforma i messaggi inviati dall apparecchiatura telefonica con protocollo COTCT ID in SMS secondo la tabella dei codici del protocollo. Per inviare un SMS bisogna programmare il numero di telefono cellulare del destinatario sull apparecchiatura telefonica ad esso collegata, preceduto da 000 (Es xxxx à xxxx) ed impostare il protocollo COTCT ID. L apparecchiatura telefonica può inviare non più di 6 eventi consecutivi che verranno spediti con altrettanti SMS in sequenza. STRLIK, una volta raggiunto il limite max di SMS inviabile consecutivamente, chiude la comunicazione. Se vi fossero altri eventi da comunicare, l apparecchiatura telefonica dovrà effettuare un nuovo tentativo successivamente. Per evitare di scaricare la tessera Sim Card con l invio di un numero eccessivo di SMS consecutivi, è possibile impostare un buon fine della chiamata anche se non fossero stati inviati tutti gli eventi da parte dell apparecchiatura telefonica; questa programmazione fa in modo di sospendere l invio di SMS oltre il sesto consecutivo. Quando si dovesse verificare questa situazione, STRLIK invia un un ultimo SMS di avviso indicante: invio SMS sospeso. ota: durante l invio di SMS, non è possibile effettuare e riceve chiamate telefoniche; le chiamate entranti non faranno squillare il ring di chiamata, le uscenti non avranno il tono di linea libera

7 PERSOLIZZZIOE SMS I USCIT STRLIK permette di personalizzare i nomi delle zone e degli utenti inviati via SMS; Il numero dei caratteri utilizzabili è legato al telefono e/o alla SIM Card che si utilizza con un massimo di 14. La personalizzazione di questi parametri avviene sfruttando la rubrica della SIM Card che dovrà essere opportunamente programmata. Per fare questo è necessario spostare la SIM Card in un telefono cellulare, programmare le impostazioni necessarie e successivamente inserirla nel modulo SM. Personalizzazione zone: - Memorizzare in rubrica della SIM Card un nome avente come descrizione il numero della zona (Es: 001) seguito dalla descrizione da assegnare. (Es: <numero zona><descrizione assegnata>) Esempi: - Zona 7 Cucina: memorizzare in rubrica della SIM Card il nome 007 Cucina. - Zona 21 arage: memorizzare in rubrica della SIM Card il nome 021 arage. Personalizzazione utenti: - Memorizzare in rubrica della SIM Card un nome avente come descrizione il numero dell utente (Es: U001) seguito dalla descrizione da assegnare. (Es: <U><numero utente><descrizione assegnata>) Esempi: - Ut 1 Rossi: memorizzare in rubrica della SIM Card il nome U001 Rossi. () - Ut 10 ianchi: memorizzare in rubrica della SIM Card il nome U010 ianchi. () I T () se si vuole abilitare questo utente ad attivare con SMS le uscite attive ( ) od attivare l uscita da RI, è necessario salvare anche il numero di telefono con cui effettuerà queste operazioni. ota: Solo gli utenti che avranno salvato il numero di telefono in rubrica della SIM Card saranno abilitati all attivazione delle uscite. PRORMMZIOE PRMETRI USCITE STRLIK permette di impostare i tempi di attivazione delle uscite attive. I tempi possono essere impostati in secondi di attivazione da 1 a 254 secondi, oppure a stato impostando il valore 255. La personalizzazione di questi parametri avviene sfruttando la rubrica della SIM Card che dovrà essere opportunamente programmata. Per fare questo è necessario spostare la SIM Card in un telefono cellulare, programmare le impostazioni necessarie e successivamente inserirla nel modulo SM. Programmazione tempi uscite: - Memorizzare in rubrica della SIM Card un nome avente come descrizione T001 per l uscita 1, T002 per l uscita 2, T003 per l uscita 3, T004 per l uscita 4 associato ad un numero di telefono che corrisponde al tempo di attivazione dell uscita. Esempi: - Uscita 1 con tempo di attivazione di 20 secondi: memorizzare in rubrica della SIM Card il nome T001 ed assegnare il numero telefonico 20 - Uscita 2 con tempo di attivazione di 90 secondi: memorizzare in rubrica della SIM Card il nome T002 ed assegnare il numero telefonico 90 - Uscita 4 con tempo di attivazione bistabile: memorizzare in rubrica della SIM Card il nome T004 ed assegnare il numero telefonico

8 I T PRORMMZIOE UTOTEST SM Questa funzione permette di inviare un SMS periodico per testare il corretto funzionamento dell interfaccia; STRLIK invierà un SMS di autotest al numero telefonico salvato per l utente numero 001 nella rubrica della SIM Card. L intervallo di autotest può essere impostato in ore da 1 a 254; questo contatore inizia il suo conteggio all alimentazione dell interfaccia. L intervallo impostato può subire delle leggere variazioni nel corso del tempo. Per abilitare questa funzione è sufficiente memorizzare in rubrica della SIM Card un nome avente come descrizione 000 con associato un numero di telefono che corrisponde all intervallo temporale dell autotest espresso in ore. La personalizzazione di questi parametri avviene sfruttando la rubrica della SIM Card che dovrà essere opportunamente programmata. Per fare questo è necessario spostare la SIM Card in un telefono cellulare, programmare le impostazioni necessarie e successivamente inserirla nel modulo SM. Esempio di programmazione: - utotest ogni 24 ore: memorizzare in rubrica della SIM Card il nome 000 ed assegnare il numero telefonico 24 SMS di utotest: ota: se il credito fosse inferiore a 4 Euro verrà inviato anche un SMS di avviso. SMS DI COMDO STRLIK permette l esecuzione di comandi da remoto utilizzando SMS opportunamente codificati. E possibile attivare via SMS le uscite attive ( ) ed interrogare STRLIK sul suo stato; uscite attive e credito residuo. La personalizzazione di questi parametri avviene sfruttando la rubrica della SIM Card che dovrà essere opportunamente programmata. Per fare questo è necessario spostare la SIM Card in un telefono cellulare, programmare le impostazioni necessarie e successivamente inserirla nel modulo SM. I messaggi sms entranti vengono eseguiti solo se: - il numero di telefono mittente risulta associato in rubrica SIM Card ad un utente. - il comando viene eseguito solo per i primi 19 utenti - l SMS di comando entrante sia sintatticamente corretto. - l uscita attiva non sia destinata ad altra funzione (attivazione da RI - attivazione tecnica/sm) - sia associato un tempo di attivazione all uscita maggiore di zero. Elenco comandi: Intervallo utotest in ore SMS di avviso autotest... utotest SM Tipologia attivazione oc disattivazione richiesta stato oc Sintassi Esempio 6 numero_o c 61 5 numero_o c 52 sms vuoto vvertenza: è possibile attivare un solo comando nello stesso SMS. SMS di richiesta di stato: è sufficiente inviare un SMS vuoto allo STRLIK che risponderà con un SMS contenente lo stato delle uscite e il credito residuo della SIM Card. Conferma comandi: seguito di ogni SMS di comando, STRLIK invierà un SMS di conferma dell operazione eseguita contenente lo stato delle uscite e il credito residuo della SIM Card

9 TTIVZIOE USCIT D RI STRLIK permette l attivazione dell uscita attiva (1) da RI entrante da uno dei numeri telefonici associati agli utenti. Questa funzione permette l attivazione veloce a costo 0 (zero) dell uscita 1. Si può sfruttare per qualsiasi tipo di applicazione, ad esempio aprire un cancello, attivare una luce ecc. ecc.. La personalizzazione di questi parametri avviene sfruttando la rubrica della SIM Card che dovrà essere opportunamente programmata. Per fare questo è necessario spostare la SIM Card in un telefono cellulare, programmare le impostazioni necessarie e successivamente inserirla nel modulo SM. Programmazione attivazione uscita da RI: - Memorizzare in rubrica della SIM Card un nome avente come descrizione R000 con associato il numero di telefono (1) che corrisponde all attivazione da RI. (vedi capitolo funzioni speciali) - Memorizzare in rubrica della SIM Card un nome avente come descrizione: il numero dell utente (Es: U001) seguito dalla descrizione da assegnare con associato il numero di telefono che deve effettuare l attivazione da ring. Es: - memorizzare in rubrica della SIM Card il nome U001 Rossi ed assegnare il numero telefonico 33893xxxxx I T L attivazione da RI viene eseguita solo per gli utenti che sono memorizzati nella SIM Card. li utenti salvati senza alcun numero associato non effettueranno questa funzione. ota: le uscite \ programmate per altre funzioni (Es. Uscita da RI entrante / uscita di controllo SM) non si possono attivare anche da SMS di comando entrante

10 PROMEMORI UTETI E UMERI TELEFOICI I RURIC I T 1 U U U U U U U U U U U U U U U U U U U U U U U U U U U U U U U U U U U U U U U U U U U U U U U U U U ome in Rubrica umero telefonic o

11 PROMEMORI DESCRIZIOE ZOE I RURIC in Rubrica zona Descrizione in Rubrica zona Descrizione I T

12 I T VS ELECTROICS S.p.. Via Valsugana, (Padova) ITLY Tel / Fax ssistenza Tecnica: VS ELECTROICS S.p.a. si riserva il diritto di apportare modifiche in qualsiasi momento e senza preavviso

13 Curtarolo (Padova) Italy EERL ISTLLTIO HDOOK E STRLIK ITERFCE IDIRECTIOL COMPY WITH CERTIFIED SYSTEM OF QULITY ISO9001 IST0695V

14 Index E EERL... P. 14 OPERTIO... P. 14 SPECIL ISTRUCTIOS RECOMMEDED FOR:... P. 14 TECHICL FETURES... P. 15 SYSTEM SETTI - ISTRUCTIOS... P. 15 COECTIOS... P. 16 TESTI THE ITERFCE... P. 16 LED - OUTPUTS - VRIOUS... P. 17 ITRODUCTIO SIM CRD / ICOME COECTOR TE... P. 17 MEMET OF CREDIT LCE... P. 17 PRORMMI SPECIL FUCTIOS... P. 18 MEMET OF OUTOI SMS MESSES... P. 18 CUSTOMIZI THE OUTOI SMS MESSES:... P. 19 PRORMMI THE OUTOI PRMETERS... P. 19 PRORMMI UTO-TEST SM... P. 20 SMS COMMD... P. 20 CTIVTIO OF THE RI OUTPUT... P. 21 MEMORDUM D PHOEOOK... P. 22 MEMORDUM OF THE RE... P. 23 EERL The Starlink interface connects to the traditional telephone device and can be used to complete and receive calls on the SM network. Starlink operates as a digital dialler (simulated line) and generates technical and alarm SMS messages. The pre-set area code in front of the phone number, allows Starlink to recognize calls sent by the Contact ID protocol and carry out alarm/technical events by sending SMS messages. OPERTIO Starlink provides a connection with the alarm controller and the controller output to the telephone device. The alarm controller, connected to the interface, dials the number, Starlink activates a free tone and waits for the completion of the number (only in DTMF mode). fter completion of the number (detectable by a larger interval than expected after the last DTMF dialling it starts a sequence of calls activated by the SM. During this sequence, the interface generates signals of connecting or engaging tones. Once the connection is set, the telephone communication remains open for the exchange signals between the dialler and the receiver, without any interference of the interface. The end of the call shows up when the controller disconnects the line. Starlink allows customers to carry out RTC operations (remote system management), and furthermore allows customers to receive and dial phone calls, through a traditional C tone accordingly connected. Starlink allows customers to forward technical /alarm SMS messages, to activate one or more transistorized outputs (max 4) through incoming SMS messages, to generate an output Ring for an incoming call, to request system status reports by receiving SMS messages reported with the output status, and the credit balance of the SIM Card. SPECIL ISTRUCTIOS RECOMMEDED FOR: - Fixing the controller, it is recommended to control the signal of the SM. - Disconnecting the SIM CRD, voice mail, and all accessory applications. - Cancelling all phone numbers and SMS messages on the SIM card

15 TECHICL FETURES P ower Supply 12 V P ower llowance V P ower bsorbed 160 m max 320 m D igital Mode Supported at the Input multifrequence (DTMF) Phone Signals Line enerated P rotocols Supported Free line: (425Hz) cadenzed (italia) Engaged line: (425Hz) cadenze d D imensions 121 x 75 x 23 mm H omologation TR21 FST, SLOW, SEI, SI, COTCT ID, VOCLE,and half-duplex. protocols Cannot support MODEM / FX protocols SYSTEM SETTI - ISTRUCTIOS Install the Starlink card by carefully placing the SM device away from the antenna to avoid SM interferences. If using its box, you have to position the electrical card as shown on the figure below. Instructions: - Do not position the antenna inside the metal boxes. - lways control the signal of the SM device prior to fixing the antenna. - Do not position the antenna close to the radio transistor, excepted transmitters, or receivers. E + - T T Income connector antenna RV1 SM Module CTIVE OUTPUTS LD5 LD4 LD3 LD2 LD1 RV2 - : Presetting to fix the antenna - : Presetting to fix the box THE DEVICE MUST E ISTLLED Y QULIFIED PERSOEL

16 COECTIOS lla Centrale 24h + - T T P1 Income connector antenna RV1 larm Dial Controller Combinatore Telefonico di llarme Output Uscita linea Phone telefonica Line Ingresso Input linea Phone telefonica Line Modulo SM E CTIVE OUTPUTS LD5 LD4 LD3 LD2 LD1 Uscite CTIVE Open OUTPUTS Collector The power supply is provided by a low-safety voltage circuit with features such as restricted power protected by the fuses. RV2 The power of the ring generator, allows customers to activate an unlimited numbers of rings. ut it is recommended to connect a minimum number of telephone devices. This number can not be determined in the cost, at the moment of the ring, since it depends on the model. TESTI THE ITERFCE To verify the efficiency of the system and the quality of the signal on the SM network, operate as follows: - Connect a telephone device (tipo C). - Complete test calls. In the event the line should be engaged or disturbed, it is advisable to use an extension cable (Mod.T3-cm 250) to put the antenna away from the electrical card. 12V- 12V- lla Centrale 24h

17 LED LED 1 Indicates the operational status of the SM device. flashing light means the SM device is on stand-by and connected to the SM network. If turned on and fixed, the SM device is on call. If switched off, the SM device is not connected to the network (not working). LED 2 LED 3 LED 4: Indicates the state of the SM device network. Led switched off: scarce signal - 1 Led turned on: sufficient signal 2 Led turned on: good signal 3 Led turned on: excellent signal LED 5 (RED): Indicates that the device is being supplied OUTPUTS Output : The output of the simulated line is connected to the input of the automatic dial controller. Output TT: The tamper output is connected to the control panel on a 24h basis. This output is linked to the PY function key. ctive Output 1: Provides a transistorized negative (max 50Ma) which can be programmed on activation of the Ring with incoming calls or on activation of SMS Messaging Command. ctive Output 2: Provides a transistorized negative (max 50Ma) which can be programmed on activation for technical fault/sm trouble or on activation of the SMS Messaging Command. ctive Output 3: Provides a transistorized negative (max 50Ma) which can be programmed on activation of the SMS Messaging Command. ctive Output 4: Provides a transistorized negative (max 50Ma) which can be programmed on activation of the SMS Messaging Command VRIOUS RV1: Do not alter company set up. RV2: Do not alter company set up. P1: (Tamper) function key against tamper and related to the terminals, to be connected to the control panel on a 24h basis. ITRODUCTIO SIM CRD / ICOME COECTOR TE E To insert the SIM card: 1. Just insert the SIM Card inside Presetting C. To remove the SIM card 2. Press the SIM Card and carefully twist it out of the carrier. C Disconnect the interface prior to carrying out these operations or removing the SM ntenna. MEMET OF CREDIT LCE Starlink allows customers to manage the credit balance of the SIM CRD with the following operators: TIM OMITEL. STRLIK analyzes the credit balance when you first supply credit, after completion of calls/sms messages, and at regular intervals. Once the credit balance reaches a low-credit point, Starlink sends a notifying message to the registered phone number, for the user001 in the SIM Card Phonebook. Low-credit point credit and notification signal: n Credit balance 1 ow 2 old out 3 eplenished L < 0 s < 0 R > 0 Euro 4.0 Euro 2.0 Euro 4.0 Euro otification SMS SIM prepaid credit scarce. uy new credit SIM prepaid credit exhausted. uy new credit asap SIM prepaid credit restored These messages (1-2) will be forwarded every 48 hours until the SIM CRD is recharged, with the credit above zero

18 PRORMMI SPECIL FUCTIOS Starlink allows the setting of special functions: - Management of the SIM Card with contract and control of the credit balance. - ctivation of the open output collector number 1 directly with the incoming Ring. - ctivation of the open output collector number 2 in the event of trouble /SM. () - ctivation of the filter for unsolicited incoming calls. Calls completed by telephone numbers not recognizable by the SIM Card phonebook will be rejected. - ctivation of the filter in the event of excessive SMS messages forwarded in sequence. Customization of these parameters happens by using the SIM Phonebook, when accurately programmed. To achieve this operation, it is necessary to place the SIM card into a mobile phone, to program the appropriate settings, and then to insert the card successfully inside the SM module. Programming Special Functions: -Register in the SIM CRD phonebook, a name with the description R000 () associated to a telephone number starting with one to five digits according to the special functions you want to qualify. E Saved / numbers ssociated Functions Management of the SIM Card with contract and disqualified 0 management of the credit balance. 1 ctivation of the Open Collector 1 exit with the incoming Ring. 2 ctivation of the Open Collector 2 in the event of SM trouble. 8 Filter activation for unsolicited incoming calls. 9 Filter activation for excess SMS forwarding. () SM trouble: SM switched off SM not responding in sequence SM connection missing SM network missing. () The name R000 must always be programmed, even if no other telephone numbers are programmed. () If using a SIM Card with a contract, save the digit 0. ote: The programmed outputs per functions output with incoming Ring/technical output /SM cannot be activated with the incoming SMS command. MEMET OF OUTOI SMS MESSES Starlink issues forwarded messages via the telephone system with the COTCT ID protocol, in SMS messaging, and according to the protocol format. To forward a SMS message, you must program the receiver s phone number in the telephone system, preceded by 000 (ex xxxx xxx ) and set up the COTCT ID protocol. The telephone system allows customers to forward no more than 6 consecutive actions, which will be sent several times in sequence. Once the maximum number of forwarding messages is reached, the SMS Starlink will end the call. In the event of programming more actions, the telephone system would have to complete a successful test. To avoid running out of battery with the forwarding of excessive SMS messages in sequence, it is possible to end these calls, even if completion of all the operations has not been reached. This function operates in order to suspend the sending of SMS messages after the 7 th in a row. In this event, Starlink will send a last notification message, Sending of SMS suspended. OTE: When sending SMS, it is not possible to complete and receive any telephone calls. The incoming calls will not activate the call ring. The outgoing calls will not receive the tone for the free line

19 CUSTOMIZI THE OUTOI SMS MESSES: Starlink allows customers to customize the areas and the users names (sent via SMS messaging). The maximum characters the application can use are 14, depending on the phone and the SIM Card. Customization of these parameters happens by accurately programming the SIM Card Phonebook. To complete this operation, it is necessary to place the SIM card into a mobile phone, program the necessary settings, and then insert the card into the SM device. Customized rea: -Register in the SIM Card Phonebook, a name to identify the area (es: 001) followed by the identification associated (Es : < area number><identification associated). Examples: -Zone 7 Kitchen: Register in the SIM Card Phonebook the name 007 kitchen. -Zona 21 arage: Register in the SIM Card Phonebook the name 021 garage. Customized Users: -Register in the SIM Card Phonebook, a name with identification: the number of the user (ex: 001) followed by the identification associated (ex : < U >< user number > < identification associated). Examples: -User 1 Rossi: Register in the SIM Card Phonebook the name U001 Rossi (). - User 10 ianchi: Register in the SIM Card Phonebook the name U010 ianchi (). () To qualify a user and activate the active outputs ( ) via SMS messaging or activate the RI output. The phone number used to complete these operations should be saved. Only the users saving the phone number in the SIM Card Phonebook will be able to activate the outputs. E PRORMMI THE OUTOI PRMETERS Starlink allows customers to set up activation time for the active outputs. The time frame can be set up in seconds from 1 to 254 seconds, or also with a fixed value of 255. Customization of these parameters happens by accurately programming the SIM Card Phonebook. To complete this operation, it is necessary to place the SIM Card into a mobile phone, to program the appropriated settings, and then insert the card inside the SM module. Programming Time Outputs: -Register in the SIM Card phonebook, a name with identification T001 for the output 1, T002 for the output 2, T003 for the outptut 3, T004 for the output 4 associated with a telephone number corresponding to the activation time of the output. Examples: Output 1 with a 20 Second ctivation Time: Register in the SIM Card Phonebook, the name T001 and associate this to the telephone number 20. Output 2 with a 90 Second ctivation Time: Register in the SIM Card Phonebook the name T002 and associate this to the telephone number 90. Output 4 with a i-stable ctivation Time: Register in the SIM Card Phonebook the name T004 and associate this to the telephone number

20 PRORMMI UTO-TEST SM This function allows customers to forward periodic SMS messages in order to test that the interface is running correctly. Starlink will send an auto-test SMS message to the registered telephone number of the user number 001, in the SIM Card phonebook. The auto-test interval can be set up in hours, from 1 to 254. This test meter starts counting when the interface is charging. The interval setting can be subjected to slight variations during this process. To get this operation, register in the SIM Card phonebook, a name with identification 000, and associate it to a phone number corresponding to the time interval of the auto-test given in hours. Customization of these parameters happens by accurately programming the SIM Card Phonebook. To complete this operation, just place the SIM Card into a mobile phone, program the appropriate settings, and then insert the card inside the SM device. Example of Programming: -uto-test repeated every 24 hours: Register in the SIM Card Phonebook the name 000 and associate this to the telephone number 24. uto-test SMS : E ote: In the event of credit balance lower than 4 euros, a notification message will be sent. SMS COMMD uto-test Interval iven in Hours otification SMS uto-test... uto-test SM Starlink can carry out remote commands by using SMS if accurately coded. It is possible to activate, via SMS messaging, the active outputs ( ) and to request a status report of the active outputs and the credit balance. Customization of these parameters happens by accurately programming the SIM Card Phonebook. To complete this operation, just place the SIM Card into a mobile phone, program the appropriate settings, and then insert the card inside the SM module. Incoming messages will only be completed if: -The telephone number of the dialler is associated to a user name in the SIM Card. -The command is carried out for the first 19 users. -SMS messages of incoming command is structured. -The active output is not designated for other operations (activated with the Ring generator technical activation/sm). -ssociated to an activation time for the major output o. List of commands Type ctivation _oc Disconnected Status Report _oc Structure example 6 umber _oc 61 5 umber _oc 52 Void SMS otification: It is possible to activate a unique command in the SMS itself. SMS Messaging Status Report: Just send a void SMS to the system and Starlink will respond with an SMS message reporting the output status and the credit balance on the SIM Card. To Confirm the Commands: fter each SMS message of command, Starlink will send an SMS to confirm the status report of the outputs and the credit balance on the SIM Card

group HIGH CURRENT MULTIPLEX NODE

group HIGH CURRENT MULTIPLEX NODE HIGH CURRENT MULTIPLEX NODE edizione/edition 04-2010 HIGH CURRENT MULTIPLEX NODE DESCRIZIONE GENERALE GENERAL DESCRIPTION L'unità di controllo COBO è una centralina elettronica Multiplex Slave ; la sua

Dettagli

WWW.TINYLOC.COM CUSTOMER SERVICE GPS/ RADIOTRACKING DOG COLLAR. T. (+34) 937 907 971 F. (+34) 937 571 329 sales@tinyloc.com

WWW.TINYLOC.COM CUSTOMER SERVICE GPS/ RADIOTRACKING DOG COLLAR. T. (+34) 937 907 971 F. (+34) 937 571 329 sales@tinyloc.com WWW.TINYLOC.COM CUSTOMER SERVICE T. (+34) 937 907 971 F. (+34) 937 571 329 sales@tinyloc.com GPS/ RADIOTRACKING DOG COLLAR MANUALE DI ISTRUZIONI ACCENSIONE / SPEGNERE DEL TAG HOUND Finder GPS Il TAG HOUND

Dettagli

DDS elettronica srl si riserva il diritto di apportare modifiche senza preavviso /we reserves the right to make changes without notice

DDS elettronica srl si riserva il diritto di apportare modifiche senza preavviso /we reserves the right to make changes without notice Maccarone Maccarone Maccarone integra 10 LED POWER TOP alta efficienza, in tecnologia FULL COLOR che permette di raggiungere colori e sfumature ad alta definizione. Ogni singolo led full color di Maccarone

Dettagli

TB-SMS. Combinatore telefonico GSM-SMS Manuale di installazione ed uso. Ver. 1.6.10 31/07/07

TB-SMS. Combinatore telefonico GSM-SMS Manuale di installazione ed uso. Ver. 1.6.10 31/07/07 TB-SMS Combinatore telefonico GSM-SMS Manuale di installazione ed uso Ver. 1.6.10 31/07/07 MANUALE DI INSTALLAZIONE ED USO INTRODUZIONE. Il combinatore TB-SMS offre la possibilità di inviare sms programmabili

Dettagli

e-spare Parts User Manual Peg Perego Service Site Peg Perego [Dicembre 2011]

e-spare Parts User Manual Peg Perego Service Site Peg Perego [Dicembre 2011] Peg Perego Service Site Peg Perego [Dicembre 2011] 2 Esegui il login: ecco la nuova Home page per il portale servizi. Log in: welcome to the new Peg Perego Service site. Scegli il servizio selezionando

Dettagli

Programmazione TELXXC

Programmazione TELXXC Manuale Programmazione Versione 5.0 Programmazione TELXXC TELLAB Via Monviso, 1/B 24010 Sorisole (Bg) info@tellab.it INDICE Programmazione e comandi... 2 Messaggio comando multiplo.. Formato... 3 Messaggi

Dettagli

MODULO DI ISCRIZIONE - ENROLMENT FORM

MODULO DI ISCRIZIONE - ENROLMENT FORM Under the Patronage of Comune di Portofino Regione Liguria 1ST INTERNATIONAL OPERA SINGING COMPETITION OF PORTOFINO from 27th to 31st July 2015 MODULO DI ISCRIZIONE - ENROLMENT FORM Direzione artistica

Dettagli

Manuale di utilizzo centrale ST-V

Manuale di utilizzo centrale ST-V Accessori 1 Capitolo I : Introduzione 2 1.1 Funzioni 2 1.2 Pannello_ 5 1.3 I CON 5 Capitolo II : Installazione e connessione 6 2.1 Apertura della confezione 6 2.2 Installazione del pannello_ 6 2.3 Cablaggio

Dettagli

Zeroshell come client OpenVPN

Zeroshell come client OpenVPN Zeroshell come client OpenVPN (di un server OpenVpn Linux) Le funzionalità di stabilire connessioni VPN di Zeroshell vede come scenario solito Zeroshell sia come client sia come server e per scelta architetturale,

Dettagli

MANUALE TECNICO 080406 E SMS

MANUALE TECNICO 080406 E SMS IT MANUALE TECNICO 080406 E SMS MANUALE DI INSTALLAZIONE ED USO INTRODUZIONE. Il combinatore E-SMS offre la possibilità di inviare sms programmabili a numeri telefonici preimpostati e di attivare uscite

Dettagli

BOSCH EDC16/EDC16+/ME9

BOSCH EDC16/EDC16+/ME9 pag. 16 di 49 BOSCH EDC16/EDC16+/ME9 BOSCH EDC16/EDC16+/ME9 Identificare la zona dove sono poste le piazzole dove andremo a saldare il connettore. Le piazzole sono situate in tutte le centraline Bosch

Dettagli

XM100GSM SCHEDA GSM PER CENTRALI SERIE XM

XM100GSM SCHEDA GSM PER CENTRALI SERIE XM 1 Stato del combinatore direttamente sul display della Consolle XM Interrogazione credito residuo tramite SMS e inoltro SMS ricevuti Messaggi di allarme pre-registrati Completa integrazione con centrali

Dettagli

Gi-Gi Art. 859 - User's Guide Istruzioni d'uso

Gi-Gi Art. 859 - User's Guide Istruzioni d'uso doc.4.12-06/03 Gi-Gi Art. 859 - User's Guide Istruzioni d'uso A belaying plate that can be used in many different conditions Una piastrina d'assicurazione che può essere utilizzata in condizioni diverse.

Dettagli

24V DC ±10% 0.5... 1 W. Fluido Fluid. 15 Nl/min

24V DC ±10% 0.5... 1 W. Fluido Fluid. 15 Nl/min elettropiloti 0 mm 0 mm solenoids Elettropilota Solenoid valve 0 mm 00.44.0 ACCESSORI - ACCESSORIES 07.049.0 Connettore per elettropilota 0 mm con cavetto rosso/nero, lunghezza 400 mm - connector for 0

Dettagli

BATTERIE ENERGA AL LITIO

BATTERIE ENERGA AL LITIO BATTERIE ENERGA AL LITIO Batterie avviamento ultraleggere - Extra-light starter batteries Le batterie con tecnologia al Litio di ENERGA sono circa 5 volte più leggere delle tradizionali al piombo. Ciò

Dettagli

ATA MEDIATRIX 2102 GUIDA ALL INSTALLAZIONE

ATA MEDIATRIX 2102 GUIDA ALL INSTALLAZIONE ATA MEDIATRIX 2102 GUIDA ALL INSTALLAZIONE Mediatrix 2102 ATA Guida all installazione EUTELIAVOIP Rev1-0 pag.2 INDICE SERVIZIO EUTELIAVOIP...3 COMPONENTI PRESENTI NELLA SCATOLA DEL MEDIATRIX 2102...3 COLLEGAMENTO

Dettagli

Telefono Sirio lassico

Telefono Sirio lassico GUIDA USO Telefono Sirio lassico 46755H Aprile 2013 3 Indice INTRODUZIONE...1 CARATTERISTICHE TECNICHE E FUNZIONALI...1 CONTENUTO DELLA CONFEZIONE...1 INSTALLAZIONE...2 DESCRIZIONE DELL APPARECCHIO...3

Dettagli

Data Alignment and (Geo)Referencing (sometimes Registration process)

Data Alignment and (Geo)Referencing (sometimes Registration process) Data Alignment and (Geo)Referencing (sometimes Registration process) All data aquired from a scan position are refered to an intrinsic reference system (even if more than one scan has been performed) Data

Dettagli

Istruzione N. Versione. Ultima. modifica. Funzione. Data 18/12/2009. Firma. Approvato da: ASSEMBLAGGIO COLLAUDO TRAINING IMBALLO. service 07.

Istruzione N. Versione. Ultima. modifica. Funzione. Data 18/12/2009. Firma. Approvato da: ASSEMBLAGGIO COLLAUDO TRAINING IMBALLO. service 07. Istruzione N 62 Data creazione 18/ 12/2009 Versione N 00 Ultima modifica TIPO ISTRUZIONE ASSEMBLAGGIO COLLAUDO TRAINING MODIFICA TEST FUNZIONALE RIPARAZIONE/SOSTITUZIONE IMBALLO TITOLO DELL ISTRUZIONE

Dettagli

Interfaccia Web per customizzare l interfaccia dei terminali e

Interfaccia Web per customizzare l interfaccia dei terminali e SIP - Session Initiation Protocol Il protocollo SIP (RFC 2543) è un protocollo di segnalazione e controllo in architettura peer-to-peer che opera al livello delle applicazioni e quindi sviluppato per stabilire

Dettagli

4832015 FOTOCAMERA GSM. Manuale Utente. Versione manuale 1.9

4832015 FOTOCAMERA GSM. Manuale Utente. Versione manuale 1.9 4832015 FOTOCAMERA GSM Manuale Utente Versione manuale 1.9 4832015 Fotocamera GSM con controllo Remoto Grazie per aver acquistato questo dispositivo. Questa telecamera controllata a distanza, è in grado

Dettagli

Pollicino Tracking F12 MANUALE UTENTE. 1. F12 Caratteristiche

Pollicino Tracking F12 MANUALE UTENTE. 1. F12 Caratteristiche F12 MANUALE UTENTE 1. F12 Caratteristiche Progettato per sopravvivere in condizioni difficili, fornendo regolari ed accurate registrazioni di posizione sfruttando un GPS all avanguardia sulla rete cellulare,

Dettagli

COMINCIAMO A SENTIRCI UNA FAMIGLIA

COMINCIAMO A SENTIRCI UNA FAMIGLIA COMINCIAMO A SENTIRCI UNA FAMIGLIA IL PRIMO GIORNO CON LA FAMIGLIA OSPITANTE FIRST DAY WITH THE HOST FAMILY Questa serie di domande, a cui gli studenti risponderanno insieme alle loro famiglie, vuole aiutare

Dettagli

PRESENTAZIONE DI UN SMS AL GATEWAY

PRESENTAZIONE DI UN SMS AL GATEWAY Interfaccia Full Ascii Con questa interfaccia è possibile inviare i dati al Server utilizzando solo caratteri Ascii rappresentabili e solo i valori che cambiano tra un sms e l altro, mantenendo la connessione

Dettagli

Guida ai Servizi Voce per l Utente. Guida ai ai Servizi Voce per l Utente

Guida ai Servizi Voce per l Utente. Guida ai ai Servizi Voce per l Utente Guida ai Servizi Voce per l Utente Guida ai ai Servizi Voce per l Utente 1 Indice Introduzione... 3 1 Servizi Voce Base... 4 1.1 Gestione delle chiamate... 4 1.2 Gestione del Numero Fisso sul cellulare...

Dettagli

Catalogo Trattamento dell Aria - Collezione 2009

Catalogo Trattamento dell Aria - Collezione 2009 Catalogo Trattamento dell Aria - Collezione 2009 SECCOTECH & S 8 SeccoTech & Secco Tecnologia al servizio della deumidificazione Technology at dehumidification's service Potenti ed armoniosi Seccotech

Dettagli

PerformAzioni International Workshop Festival 22nd February 3rd May 2013 LIV Performing Arts Centre Bologna, Italy APPLICATION FORM AND BANK DETAILS

PerformAzioni International Workshop Festival 22nd February 3rd May 2013 LIV Performing Arts Centre Bologna, Italy APPLICATION FORM AND BANK DETAILS PerformAzioni International Workshop Festival 22nd February 3rd May 2013 LIV Performing Arts Centre Bologna, Italy APPLICATION FORM AND BANK DETAILS La domanda di partecipazione deve essere compilata e

Dettagli

MICROSPIA GSM PROFESSIONALE. 1 MICROFONO (cod. FT607M) 2 MICROFONI (cod. FT607M2)

MICROSPIA GSM PROFESSIONALE. 1 MICROFONO (cod. FT607M) 2 MICROFONI (cod. FT607M2) MANUALE UTENTE FT607M /FT607M2 MICROSPIA GSM PROFESSIONALE 1 MICROFONO (cod. FT607M) 2 MICROFONI (cod. FT607M2) FT607M /FT607M2 MANUALE UTENTE INDICE 1. Informazioni importanti.......................................4

Dettagli

INTERNET e RETI di CALCOLATORI A.A. 2014/2015 Capitolo 4 DHCP Dynamic Host Configuration Protocol Fausto Marcantoni fausto.marcantoni@unicam.

INTERNET e RETI di CALCOLATORI A.A. 2014/2015 Capitolo 4 DHCP Dynamic Host Configuration Protocol Fausto Marcantoni fausto.marcantoni@unicam. Laurea in INFORMATICA INTERNET e RETI di CALCOLATORI A.A. 2014/2015 Capitolo 4 Dynamic Host Configuration Protocol fausto.marcantoni@unicam.it Prima di iniziare... Gli indirizzi IP privati possono essere

Dettagli

Ministero della Salute Direzione Generale della Ricerca Scientifica e Tecnologica Bando Giovani Ricercatori - 2007 FULL PROJECT FORM

Ministero della Salute Direzione Generale della Ricerca Scientifica e Tecnologica Bando Giovani Ricercatori - 2007 FULL PROJECT FORM ALLEGATO 2 FULL PROJECT FORM FORM 1 FORM 1 General information about the project PROJECT SCIENTIFIC COORDINATOR TITLE OF THE PROJECT (max 90 characters) TOTAL BUDGET OF THE PROJECT FUNDING REQUIRED TO

Dettagli

222X IT Manuale d uso

222X IT Manuale d uso 222X IT Manuale d uso INDICE 1 INTRODUZIONE 2 1.1 Benvenuto 2 1.2 Contatti per il servizio 2 1.3 Cosa fare se il vostro veicolo viene rubato 3 1.4 Autodiagnostica periodica del vostro dispositivo 4 1.5

Dettagli

User guide Conference phone Konftel 100

User guide Conference phone Konftel 100 User guide Conference phone Konftel 100 Dansk I Deutsch I English I Español I Français I Norsk Suomi I Svenska Conference phones for every situation Sommario Descrizione Connessioni, accessoires, ricambi

Dettagli

BTEL-GT. Manuale di installazione ed uso ISO 14001 IT-52588 ISO 9001 9105.BNT1 ISO 14001 9191.BNT2 ISO 9001 IT-52587 OHSAS 18001 OHSAS 18001

BTEL-GT. Manuale di installazione ed uso ISO 14001 IT-52588 ISO 9001 9105.BNT1 ISO 14001 9191.BNT2 ISO 9001 IT-52587 OHSAS 18001 OHSAS 18001 BTEL-GT Manuale di installazione ed uso 0470 ISO 9001 9105.BNT1 ISO 9001 IT-52587 ISO 14001 9191.BNT2 ISO 14001 IT-52588 OHSAS 18001 OHSAS 18001 9192.BSEC IT - 60983 Tab.1 N. I IDENTIFICAZIONE DELLE PARTI

Dettagli

Manuale tecnico Stazione Meteo Eolo Davis

Manuale tecnico Stazione Meteo Eolo Davis Descrizione Generale Manuale tecnico Stazione Meteo Eolo Davis EOLO DAVIS rappresenta una soluzione wireless di stazione meteorologica, basata su sensoristica Davis Instruments, con possibilità di mettere

Dettagli

LOCALIZZATORE SU RETE GSM

LOCALIZZATORE SU RETE GSM MANUALE UTENTE FT908M LOCALIZZATORE SU RETE GSM (cod. FT908M) Introduzione La ringraziamo per aver acquistato questo localizzatore miniaturizzato. Il dispositivo consente di localizzare una persona o un

Dettagli

Manuale d uso. Servizio Segreteria Telefonica Memotel. per Clienti con linea Fibra

Manuale d uso. Servizio Segreteria Telefonica Memotel. per Clienti con linea Fibra Manuale d uso Servizio Segreteria Telefonica Memotel per Clienti con linea Fibra 1 INDICE 1. GUIDA AL PRIMO UTILIZZO 2. CONFIGURAZIONE SEGRETERIA 3. CONSULTAZIONE SEGRETERIA 4. NOTIFICHE MESSAGGI 5. ASCOLTO

Dettagli

Dispositivi di comunicazione

Dispositivi di comunicazione Dispositivi di comunicazione Dati, messaggi, informazioni su vettori multipli: Telefono, GSM, Rete, Stampante. Le comunicazioni Axitel-X I dispositivi di comunicazione servono alla centrale per inviare

Dettagli

Windows Compatibilità

Windows Compatibilità Che novità? Windows Compatibilità CODESOFT 2014 é compatibile con Windows 8.1 e Windows Server 2012 R2 CODESOFT 2014 Compatibilità sistemi operativi: Windows 8 / Windows 8.1 Windows Server 2012 / Windows

Dettagli

Il Form C cartaceo ed elettronico

Il Form C cartaceo ed elettronico Il Form C cartaceo ed elettronico Giusy Lo Grasso Roma, 9 luglio 2012 Reporting DURANTE IL PROGETTO VENGONO RICHIESTI PERIODIC REPORT entro 60 giorni dalla fine del periodo indicato all Art 4 del GA DELIVERABLES

Dettagli

Guida ai Parametri di negoziazione dei mercati regolamentati organizzati e gestiti da Borsa Italiana

Guida ai Parametri di negoziazione dei mercati regolamentati organizzati e gestiti da Borsa Italiana Guida ai Parametri di negoziazione dei mercati regolamentati organizzati e gestiti da Borsa Italiana Versione 04 1/28 INTRODUZIONE La Guida ai Parametri contiene la disciplina relativa ai limiti di variazione

Dettagli

idee per essere migliori SISTEMA ANTINTRUSIONE

idee per essere migliori SISTEMA ANTINTRUSIONE idee per essere migliori SISTEMA ANTINTRUSIONE UN SISTEMA INTEGRATO COMUNICAZIONE VERSO L ESTERNO Istituti di vigilanza Invio allarmi con protocollo CONTACT ID Comunicatore PSTN Espansione GSM Telefono

Dettagli

CE 100-8. CENTRALE FILO E RADIO (48 bit) MANUALE DI INSTALLAZIONE (VERSIONE 6.31)

CE 100-8. CENTRALE FILO E RADIO (48 bit) MANUALE DI INSTALLAZIONE (VERSIONE 6.31) CE 100-8 CENTRALE FILO E RADIO (48 bit) MANUALE DI INSTALLAZIONE (VERSIONE 6.31) AVVERTENZE Si ricorda che l installazione del prodotto deve essere effettuata da personale Specializzato. L'installatore

Dettagli

GLI ERRORI DI OUTLOOK EXPRESS

GLI ERRORI DI OUTLOOK EXPRESS Page 1 of 6 GLI ERRORI DI OUTLOOK EXPRESS 1) Impossibile inviare il messaggio. Uno dei destinatari non è stato accettato dal server. L'indirizzo di posta elettronica non accettato è "user@dominio altro

Dettagli

Attivatore Telefonico GSM

Attivatore Telefonico GSM Part. U1991B - 10/09-01 PC Attivatore Telefonico GSM art. F462 Istruzioni d uso INFORMAZIONI PER LA SICUREZZA L'impiego dell'attivatore GSM art. F462 in componenti o sistemi per supporto vita non è consentito

Dettagli

Principali caratteristiche piattaforma web smsmobile.it

Principali caratteristiche piattaforma web smsmobile.it SmsMobile.it Principali caratteristiche piattaforma web smsmobile.it Istruzioni Backoffice Post get http VERSION 2.1 Smsmobile by Cinevision srl Via Paisiello 15/ a 70015 Noci ( Bari ) tel.080 497 30 66

Dettagli

Bravo Gold. Manuale istruzioni - italiano

Bravo Gold. Manuale istruzioni - italiano Bravo Gold Manuale istruzioni - italiano 1. INSTALLAZIONE DEL TELEFONO 1.1 Connessione della base Connettore cavo telefonico Connettore alimentazione 1) Collegate l alimentazione e la linea telefonica

Dettagli

Avena 135/135 Duo. T elefono cordless analogico DECT. Istruzioni per l uso

Avena 135/135 Duo. T elefono cordless analogico DECT. Istruzioni per l uso Avena 135/135 Duo T elefono cordless analogico DECT Istruzioni per l uso Attenzione: istruzioni per l uso con avvertenze di sicurezza! Leggerle attentamente prima di mettere in funzione l apparecchio e

Dettagli

Smobilizzo pro-soluto di Lettere di Credito Import

Smobilizzo pro-soluto di Lettere di Credito Import definizione L operazione presuppone l emissione di una lettera di credito IMPORT in favore dell esportatore estero, con termine di pagamento differito (es. 180 gg dalla data di spedizione con documenti

Dettagli

Aladino Vision, il nuovo concetto di cordless

Aladino Vision, il nuovo concetto di cordless Gentile Cliente, Ti ringraziamo per aver scelto Aladino Vision. Aladino Vision è unico, essenziale, elegante e definisce un nuovo concetto per la telefonia cordless assegnando un ruolo attivo alla stazione

Dettagli

Caratteristiche principali

Caratteristiche principali Il regolatore semaforico Hydra nasce nel 1998 per iniziativa di CTS Engineering. Ottenute le necessarie certificazioni, già dalla prima installazione Hydra mostra sicurezza ed affidabilità, dando avvio

Dettagli

UNITA DI MISURA E TIPO DI IMBALLO

UNITA DI MISURA E TIPO DI IMBALLO Poste ALL. 15 Informazioni relative a FDA (Food and Drug Administration) FDA: e un ente che regolamenta, esamina, e autorizza l importazione negli Stati Uniti d America d articoli che possono avere effetti

Dettagli

Elementi di rete che permettono lo scambio dei messaggi di segnalazione

Elementi di rete che permettono lo scambio dei messaggi di segnalazione SEGNALAZIONE Segnalazione e sistemi di segnalazione Segnalazione Messaggi tra elementi di una rete a commutazione di circuito (apparecchi di utente e centrali o fra le varie centrali) che permettono la

Dettagli

APPLICATION FORM 1. YOUR MOTIVATION/ LA TUA MOTIVAZIONE

APPLICATION FORM 1. YOUR MOTIVATION/ LA TUA MOTIVAZIONE APPLICATION FORM Thank you for your interest in our project. We would like to understand better your motivation in taking part in this specific project. So please, read carefully the form, answer the questions

Dettagli

Doc: MHIT101A0309.doc 21/01/2010 p. 1 / 22

Doc: MHIT101A0309.doc 21/01/2010 p. 1 / 22 I 300 I GB 0110 COMMUTATORE AUTOMATICO DI RETE ATL10 AUTOMATIC TRANSFER SWITCH CONTROLLER ATL10 ATTENZIONE!! Leggere attentamente il manuale prima dell utilizzo e l installazione. Questi apparecchi devono

Dettagli

Manuale BDM - TRUCK -

Manuale BDM - TRUCK - Manuale BDM - TRUCK - FG Technology 1/38 EOBD2 Indice Index Premessa / Premise............................................. 3 Il modulo EOBD2 / The EOBD2 module........................... 4 Pin dell interfaccia

Dettagli

MANUALE UTENTE. Versione 2.0a

MANUALE UTENTE. Versione 2.0a MANUALE UTENTE SMS FoxBOX Versione 2.0a INDICE 1.0 INTRODUZIONE 1.1 Come Collegarsi 2.0 Funzioni di controllo 2.1 Pannello di controllo 2.1.1 Stato attuale SMS engine SMS gateway Modem Buzzer Signal Quality

Dettagli

Funzioni nuove e modificate

Funzioni nuove e modificate Gigaset S675 IP, S685 IP, C470 IP, C475 IP: Funzioni nuove e modificate Questo documento integra il manuale di istruzioni dei telefoni VoIP Gigaset: Gigaset C470 IP, Gigaset C475 IP, Gigaset S675 IP e

Dettagli

Rilascio dei Permessi Volo

Rilascio dei Permessi Volo R E P U B L I C O F S A N M A R I N O C I V I L A V I A T I O N A U T H O R I T Y SAN MARINO CIVIL AVIATION REGULATION Rilascio dei Permessi Volo SM-CAR PART 5 Approvazione: Ing. Marco Conti official of

Dettagli

SOHO IP-PBX - ETERNITY NE La nuova generazione di IP-PBX per le piccole imprese

SOHO IP-PBX - ETERNITY NE La nuova generazione di IP-PBX per le piccole imprese SOHO IP-PBX - NE 1 NE Oggi, per competere, anche le piccole imprese devono dotarsi di sistemi di telecomunicazione evoluti, che riducano i costi telefonici, accrescano produttività e qualità del servizio.

Dettagli

KERMESSE 20 sospensione / suspension lamp Giulio Iacchetti 2012

KERMESSE 20 sospensione / suspension lamp Giulio Iacchetti 2012 KERMESSE 20 sospensione / suspension lamp Giulio Iacchetti 2012 CLASSE I - IP20 IT Avvertenze La sicurezza elettrica di questo apparecchio è garantita con l uso appropriato di queste istruzioni. Pertanto

Dettagli

Reti di Telecomunicazione Lezione 7

Reti di Telecomunicazione Lezione 7 Reti di Telecomunicazione Lezione 7 Marco Benini Corso di Laurea in Informatica marco.benini@uninsubria.it Il protocollo Programma della lezione file transfer protocol descrizione architetturale descrizione

Dettagli

Mod. VS/AM VALVOLE DI SFIORO E SICUREZZA RELIEF VALVES AND SAFETY DEVICES

Mod. VS/AM VALVOLE DI SFIORO E SICUREZZA RELIEF VALVES AND SAFETY DEVICES Mod VS/AM VALVOLE DI SFIORO E SICUREZZA RELIEF VALVES AND SAFETY DEVICES VALVOLE DI SFIORO E SICUREZZA RELIEF VALVES AND SAFETY DEVICES Mod VS/AM 65 1 2 VS/AM 65 STANDARD VS/AM 65 CON RACCORDI VS/AM 65

Dettagli

Manuale d'istruzioni. Alimentatore DC Programmabile 200 Watt (40 Volt / 5 Amp) Modello 382280

Manuale d'istruzioni. Alimentatore DC Programmabile 200 Watt (40 Volt / 5 Amp) Modello 382280 Manuale d'istruzioni Alimentatore DC Programmabile 200 Watt (40 Volt / 5 Amp) Modello 382280 382280 Introduzione Congratulazioni per aver acquistato l'alimentatore DC Programmabile 382280 della Extech.

Dettagli

Manuale istruzioni. 01942 Comunicatore GSM-BUS

Manuale istruzioni. 01942 Comunicatore GSM-BUS Manuale istruzioni 01942 Comunicatore GSM-BUS Indice 1. Descrizione 2 2. Campo di applicazione 2 3. Contenuto della confezione 2 4. Vista frontale 3 5. Funzione dei tasti e led 4 6. Operazioni preliminari

Dettagli

Virtualizzazione con Microsoft Tecnologie e Licensing

Virtualizzazione con Microsoft Tecnologie e Licensing Microsoft Virtualizzazione con Microsoft Tecnologie e Licensing Profile Redirezione dei documenti Offline files Server Presentation Management Desktop Windows Vista Enterprise Centralized Desktop Application

Dettagli

Informazioni su questo libro

Informazioni su questo libro Informazioni su questo libro Si tratta della copia digitale di un libro che per generazioni è stato conservata negli scaffali di una biblioteca prima di essere digitalizzato da Google nell ambito del progetto

Dettagli

Modulo di ricezione radio NBFP490 con telecomando master Istruzioni di montaggio, uso e manutenzione

Modulo di ricezione radio NBFP490 con telecomando master Istruzioni di montaggio, uso e manutenzione WWW.FUHR.DE Modulo di ricezione radio NBFP490 con telecomando master Istruzioni di montaggio, uso e manutenzione Le presenti istruzioni dovranno essere trasmesse dall addetto al montaggio all utente MBW24-IT/11.14-8

Dettagli

ascom Ascotel Office 25 Istruzioni per l'uso con norme di sicurezza www.ascom.com/ec/documents 20321611it_ba_b0

ascom Ascotel Office 25 Istruzioni per l'uso con norme di sicurezza www.ascom.com/ec/documents 20321611it_ba_b0 ascom Ascotel Office 25 Istruzioni per l'uso con norme di sicurezza www.ascom.com/ec/documents 20321611it_ba_b0 1 2 3 4 Elementi di comando e visualizzazione Elementi di comando e visualizzazione 11 12

Dettagli

Trattamento aria Regolatore di pressione proporzionale. Serie 1700

Trattamento aria Regolatore di pressione proporzionale. Serie 1700 Trattamento aria Serie 7 Serie 7 Trattamento aria Trattamento aria Serie 7 Serie 7 Trattamento aria +24VDC VDC OUTPUT MICROPROCESS. E P IN EXH OUT Trattamento aria Serie 7 Serie 7 Trattamento aria 7 Trattamento

Dettagli

Cos è un protocollo? Ciao. Ciao 2:00. tempo. Un protocollo umano e un protocollo di reti di computer:

Cos è un protocollo? Ciao. Ciao 2:00. <file> tempo. Un protocollo umano e un protocollo di reti di computer: Cos è un protocollo? Un protocollo umano e un protocollo di reti di computer: Ciao Ciao Hai l ora? 2:00 tempo TCP connection request TCP connection reply. Get http://www.di.unito.it/index.htm Domanda:

Dettagli

SOFTWARE GESTIONE SMS DA INTERFACCE CL MANUALE D INSTALLAZIONE ED USO

SOFTWARE GESTIONE SMS DA INTERFACCE CL MANUALE D INSTALLAZIONE ED USO CLSMS SOFTWARE GESTIONE SMS DA INTERFACCE CL MANUALE D INSTALLAZIONE ED USO Sommario e introduzione CLSMS SOMMARIO INSTALLAZIONE E CONFIGURAZIONE... 3 Parametri di configurazione... 4 Attivazione Software...

Dettagli

Catalogo Trattamento dell Aria - Collezione 2009

Catalogo Trattamento dell Aria - Collezione 2009 Catalogo Trattamento dell Aria - Collezione 2009 SECCOASCIUTT 16 SeccoAsciutto EL & SeccoAsciutto Thermo Piccolo e potente, deumidifica e asciuga Small and powerful, dehumidifies and dries Deumidificare

Dettagli

MODBUS-RTU per. Specifiche protocollo di comunicazione MODBUS-RTU per controllo in rete dispositivi serie. Expert NANO 2ZN

MODBUS-RTU per. Specifiche protocollo di comunicazione MODBUS-RTU per controllo in rete dispositivi serie. Expert NANO 2ZN per Expert NANO 2ZN Specifiche protocollo di comunicazione MODBUS-RTU per controllo in rete dispositivi serie Expert NANO 2ZN Nome documento: MODBUS-RTU_NANO_2ZN_01-12_ITA Software installato: NANO_2ZN.hex

Dettagli

AGLI OPERATORI DELLA STAMPA E attiva la procedura di accredito alle Serie WSK 2014. La richiesta di accredito deve pervenire entro il 9 febbraio 2014

AGLI OPERATORI DELLA STAMPA E attiva la procedura di accredito alle Serie WSK 2014. La richiesta di accredito deve pervenire entro il 9 febbraio 2014 AGLI OPERATORI DELLA STAMPA E attiva la procedura di accredito alle Serie WSK 2014. La richiesta di accredito deve pervenire entro il 9 febbraio 2014 Per la richiesta di accredito alla singola gara, le

Dettagli

Mobile Messaging SMS. Copyright 2015 VOLA S.p.A.

Mobile Messaging SMS. Copyright 2015 VOLA S.p.A. Mobile Messaging SMS Copyright 2015 VOLA S.p.A. INDICE Mobile Messaging SMS. 2 SMS e sistemi aziendali.. 2 Creare campagne di mobile marketing con i servizi Vola SMS.. 3 VOLASMS per inviare SMS da web..

Dettagli

Il test valuta la capacità di pensare?

Il test valuta la capacità di pensare? Il test valuta la capacità di pensare? Per favore compili il seguente questionario senza farsi aiutare da altri. Cognome e Nome Data di Nascita / / Quanti anni scolastici ha frequentato? Maschio Femmina

Dettagli

Per effettuare una chiamata in conferenza, seguire queste semplici istruzioni:

Per effettuare una chiamata in conferenza, seguire queste semplici istruzioni: premium access user guide powwownow per ogni occasione Making a Call Per effettuare una chiamata in conferenza, seguire queste semplici istruzioni: 1. Tell your fellow conference call participants what

Dettagli

MOD. 506 Termostato bimetallico Bimetallic Thermostat

MOD. 506 Termostato bimetallico Bimetallic Thermostat MOD. 506 Termostato bimetallico Bimetallic Thermostat with cap. 3015001 with cap. 3900001 with connector 3900200 with cable A richiesta disponibile la versione certifi- Version available on request 124

Dettagli

Serie Motorola D1110. Telefono Cordless Digitale con Segreteria Telefonica

Serie Motorola D1110. Telefono Cordless Digitale con Segreteria Telefonica Serie Motorola D1110 Telefono Cordless Digitale con Segreteria Telefonica Avvertenza Servirsi unicamente di batterie ricaricabili. Caricare il portatile per 24 ore prima dell uso. Benvenuti... al vostro

Dettagli

LOCALIZZATORE GPS/GSM miniatura

LOCALIZZATORE GPS/GSM miniatura LOCALIZZATORE GPS/GSM miniatura CON BATTERIA RICARICABILE (cod. ) Introduzione La ringraziamo per aver acquistato questo localizzatore satellitare miniaturizzato. Il dispositivo rileva la propria posizione

Dettagli

M16FA655A - Mark V. Manuale dell Utente - User Manual SIN.NT.002.8. Regolatore di Tensione per Generatori Sincroni Trifase

M16FA655A - Mark V. Manuale dell Utente - User Manual SIN.NT.002.8. Regolatore di Tensione per Generatori Sincroni Trifase M16FA655A - Mark V Manuale dell Utente - User Manual Regolatore di Tensione per Generatori Sincroni Trifase Automatic Voltage Regulator for Three-phase Synchronous Generators (Issued: 09.2010) SIN.NT.002.8

Dettagli

ANTIFURTO PER CANTIERI

ANTIFURTO PER CANTIERI ANTIFURTO PER CANTIERI Manuale di installazione - Ver. 1.1 DEMOKIT 1 Indice Indice... 2 1. INTRODUZIONE... 3 2. DESCRIZIONE DEI DISPOSITIVI... 3 2.1 Centrale Edilsecurity... 3 3. INSTALLAZIONE E PROGRAMMAZIONE

Dettagli

Manuale istruzioni. 01913 Cronotermostato GSM. CLIMAPHONE

Manuale istruzioni. 01913 Cronotermostato GSM. CLIMAPHONE Manuale istruzioni 01913 Cronotermostato GSM. CLIMAPHONE Spazio riservato per annotare le tre cifre del PIN dell'eventuale password di protezione. Indice Principali operazioni a cura dell'utente............................................

Dettagli

LICEO DELLE SCIENZE UMANE LICEO ECONOMICO SOCIALE. PROGRAMMA ESAMI INTEGRATIVI/IDONEITA' DI INGLESE (1, 2, 3 e 4 anno) CLASSE PRIMA

LICEO DELLE SCIENZE UMANE LICEO ECONOMICO SOCIALE. PROGRAMMA ESAMI INTEGRATIVI/IDONEITA' DI INGLESE (1, 2, 3 e 4 anno) CLASSE PRIMA (1, 2, 3 e 4 anno) CLASSE PRIMA Simple del verbo to be in tutte le sue forme Il Present Simple del verbo to have (got) in tutte le sue forme I pronomi soggetto e complemento Gli aggettivi e pronomi possessivi

Dettagli

Trasmissione Seriale e Parallela. Interfacce di Comunicazione. Esempio di Decodifica del Segnale. Ricezione e Decodifica. Prof.

Trasmissione Seriale e Parallela. Interfacce di Comunicazione. Esempio di Decodifica del Segnale. Ricezione e Decodifica. Prof. Interfacce di Comunicazione Università degli studi di Salerno Laurea in Informatica I semestre 03/04 Prof. Vincenzo Auletta auletta@dia.unisa.it http://www.dia.unisa.it/professori/auletta/ 2 Trasmissione

Dettagli

E-VISION Tempo. Timer luci a microprocessore. Manuale d uso e installazione

E-VISION Tempo. Timer luci a microprocessore. Manuale d uso e installazione E-VISION Tempo Timer luci a microprocessore Manuale d uso e installazione ELOS E-VISION - Tempo Controllo Luci Acquario a Microprocessore. 1. Semplice da programmare 2. Gestisce sia lampade a led sia lampade

Dettagli

Il vostro sogno diventa realtà... Your dream comes true... Close to Volterra,portions for sale of "typical tuscan"

Il vostro sogno diventa realtà... Your dream comes true... Close to Volterra,portions for sale of typical tuscan Il vostro sogno diventa realtà... Vicinanze di Volterra vendita di porzione di fabbricato "tipico Toscano" realizzate da recupero di casolare in bellissima posizione panoramica. Your dream comes true...

Dettagli

Operating Instructions

Operating Instructions Digital Proprietary Telephones for Digital Super Hybrid Systems Operating Instructions R 1 4 2 3 5 7 8 6 9 0 GHI JKL ABC DEF PQRS TUV WXYZ INT' PROG. MNO 1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12 KX-T7536 Please read

Dettagli

UN BUON VIAGGIO INIZIA PRIMA DI PARTIRE 3 SERVIZI ALITALIA. SEMPRE DI PIÙ, PER TE.

UN BUON VIAGGIO INIZIA PRIMA DI PARTIRE 3 SERVIZI ALITALIA. SEMPRE DI PIÙ, PER TE. UN BUON VIAGGIO INIZIA PRIMA DI PARTIR 3 RVIZI ALITALIA. MPR DI PIÙ, PR T. FAT TRACK. DDICATO A CHI NON AMA PRDR TMPO. La pazienza è una grande virtù. Ma è anche vero che ogni minuto è prezioso. Per questo

Dettagli

Sistemi di gestione dei dati e dei processi aziendali. Information Technology General Controls

Sistemi di gestione dei dati e dei processi aziendali. Information Technology General Controls Information Technology General Controls Indice degli argomenti Introduzione agli ITGC ITGC e altre componenti del COSO Framework Sviluppo e manutenzione degli applicativi Gestione operativa delle infrastrutture

Dettagli

T H O R A F L Y. Sistemi di drenaggio toracico Thoracic drainage systems. Catalogo 2009 - Catalogue 2009 GRUPPO C GROUP C

T H O R A F L Y. Sistemi di drenaggio toracico Thoracic drainage systems. Catalogo 2009 - Catalogue 2009 GRUPPO C GROUP C T H O R A F L Y Sistemi di drenaggio toracico Thoracic drainage systems Catalogo 2009 - Catalogue 2009 GRUPPO C GROUP C SOMMARIO GRUPPO C (SUMMARY C GROUP) 1/C II SISTEMI DI DRENAGGIO TORACICO COMPLETI

Dettagli

LA DIFFERENZA È NECTA

LA DIFFERENZA È NECTA LA DIFFERENZA È NECTA SOLUZIONI BREVETTATE PER UNA BEVANDA PERFETTA Gruppo Caffè Z4000 in versione singolo o doppio espresso Tecnologia Sigma per bevande fresh brew Dispositivo Dual Cup per scegliere il

Dettagli

AMICO CI SENTO. Manuale di istruzioni - Italiano

AMICO CI SENTO. Manuale di istruzioni - Italiano AMICO CI SENTO Manuale di istruzioni - Italiano 1. Per iniziare 1.1 Batteria 1.1.1 Installare la batteria Rimuovere il coperchio della batteria. Allineare i contatti dorati della batteria con i relativi

Dettagli

12.5 UDP (User Datagram Protocol)

12.5 UDP (User Datagram Protocol) CAPITOLO 12. SUITE DI PROTOCOLLI TCP/IP 88 12.5 UDP (User Datagram Protocol) L UDP (User Datagram Protocol) é uno dei due protocolli del livello di trasporto. Come l IP, é un protocollo inaffidabile, che

Dettagli

GUIDA CONFIGURAZIONE ED UTILIZZO GPS SAFE COME ANTIFURTO PER MOTO

GUIDA CONFIGURAZIONE ED UTILIZZO GPS SAFE COME ANTIFURTO PER MOTO GUIDA CFIGURAZIE ED UTILIZZO GPS SAFE COME ANTIFURTO PER MOTO Sommario: Download ed aggiornamento firmware GPS SAFE... 3 Track Manager, download ed installazione.... 4 Configurazione GPS SAFE ed utilizzo

Dettagli

Guida Rapida. Guida Rapida. Telefoni. Progetto. Collegati ai sistemi Progetto. PROMELIT Meglio comunicare meglio.

Guida Rapida. Guida Rapida. Telefoni. Progetto. Collegati ai sistemi Progetto. PROMELIT Meglio comunicare meglio. Guida Rapida Guida Rapida Progetto Telefoni N e x t Collegati ai sistemi Progetto 35 PROMELT Meglio comunicare meglio. Telefoni PROGETTO NEXT Telefono ntercomunicante PROGETTO NEXT l Vs. apparecchio ha

Dettagli

1. DESCRIZIONE BLACK VOICE... 2 2. COME EFFETTUARE LE CHIAMATE... 4 3. COME TRASFERIRE UNA CHIAMATA ALL'INTERNO DELL'AZIENDA... 4

1. DESCRIZIONE BLACK VOICE... 2 2. COME EFFETTUARE LE CHIAMATE... 4 3. COME TRASFERIRE UNA CHIAMATA ALL'INTERNO DELL'AZIENDA... 4 INDICE GENERALE 1. DESCRIZIONE BLACK VOICE... 2 2. COME EFFETTUARE LE CHIAMATE... 4 3. COME TRASFERIRE UNA CHIAMATA ALL'INTERNO DELL'AZIENDA... 4 4. COME DEVIARE LE CHIAMATE SU UN ALTRO APPARECCHIO...

Dettagli

8. L'USO DEL PROGRAMMA DI POSTA ELETTRONICA INSIEME ALLA GESTIONE PROFESSIONALE DI DOCUMENTI IN FORMATO E-MAIL

8. L'USO DEL PROGRAMMA DI POSTA ELETTRONICA INSIEME ALLA GESTIONE PROFESSIONALE DI DOCUMENTI IN FORMATO E-MAIL This project funded by Leonardo da Vinci has been carried out with the support of the European Community. The content of this project does not necessarily reflect the position of the European Community

Dettagli

SOCCORRITORE IN CORRENTE CONTINUA Rev. 1 Serie SE

SOCCORRITORE IN CORRENTE CONTINUA Rev. 1 Serie SE Le apparecchiature di questa serie, sono frutto di una lunga esperienza maturata nel settore dei gruppi di continuità oltre che in questo specifico. La tecnologia on-line doppia conversione, assicura la

Dettagli

feeling feeling rf Bedienungsanleitung Operating Manual Mode d emploi Instruzioni per l uso Instrucciones de uso Manual de instruções

feeling feeling rf Bedienungsanleitung Operating Manual Mode d emploi Instruzioni per l uso Instrucciones de uso Manual de instruções feeling feeling rf D GB F E P NL CZ Bedienungsanleitung Operating Manual Mode d emploi nstruzioni per l uso nstrucciones de uso Manual de instruções Bedieningshandleiding Návod k obsluze 2 42 82 122 162

Dettagli