Direzione Information & Communication Technology

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "Direzione Information & Communication Technology"

Transcript

1 Direzione Information & Communication Technology Le infrastrutture tecnologiche per i servizi di Poste Italiane Ing. Agostino Ragosa Roma, Marzo

2 Obiettivi dell intervento Presentare l infrastruttura ICT di Poste Italiane e la sua importanza strategica per il business Illustrare i principali risultati ottenuti in termini di innovazione e supporto allo sviluppo dei nuovi prodotti/servizi 2

3 Agenda Il Gruppo Poste Italiane L infrastruttura ICT Il Piano strategico ICT ed alcuni progetti I servizi di comunicazione digitale Conclusioni 3

4 Gruppo Poste Italiane Profilo del Gruppo Attività del Gruppo PI (*) Profilo del Gruppo PI (**) Divisione Corrispondenza Divisione Espresso, Logistica e Pacchi Divisione BancoPosta Divisione Filatelia Totale Dipendenti di cui addetti allo sportello di cui addetti al recapito di cui addetti in filiale ~ ~ ~ ~8.600 Presidio del Territorio Aree Territoriali Filiali Uffici Postali Centri Meccan. Postali Autom. (CMP) Centri Meccan. Postali Man. (CPO) 9 ~140 ~ Ricavi da MERCATO ESTERNO Servizi Corrispondenza Servizi Logistici Servizi Bancoposta Altro Crescita 2004/2003 ~ 8,3 M ~ 3,8 M ~ 0,4 M ~ 3,8 M ~ 0,3 M ~ % Il Gruppo Poste Italiane è una delle più estese aziende di Servizi al cittadino ed alle imprese (Azienda Rete) (*) Principali attività (**) Fonte: Bilancio di esercizio

5 Gruppo Poste Italiane Ruolo dell ICT Circa risorse umane (*) Risorse ICT nel Gruppo PI Impatto sulle Divisioni/Direzioni Supporto ed Innovazione dei Processi Aziendali Risorse Umane Compliance con Norme e Regolamenti Risorse Esterne Impatto sul Gruppo Poste Italiane Risorse ICT Circa 2B di investimenti ICT (*) Raggiungimento degli Obiettivi di Business Innovazione di Prodotto e Servizio > 4 mld di transazioni all anno (*) > asset tecnologici fisici > LAN > Server > Linee Fonia > Linee Dati L ICT supporta le Divisioni/Direzioni nel raggiungimento degli obiettivi di business definiti (*) Fonte: Poste Italiane 5

6 Esigenze dei servizi Consolidamento dei server periferici Realizzazione soluzioni di continuità di servizio per le applicazioni Gestione e movimentazione di contenuti ed integrazione delle divisioni Integrazione servizi evoluti di fonia e dati Evoluzione Servizi e Piattaforme Evoluzione AL CITTADINO Realizzazione dei nuovi DataCenter Revisione dell infrastruttura di Backbone Accorpamento della struttura di raccolta periferica Evoluzione e centralizzazione accessi Internet/Extranet Realizzazione di nuove piattaforme e servizi per il CITTADINO 6

7 Agenda Il Gruppo Poste Italiane L infrastruttura ICT Il Piano strategico ICT ed alcuni progetti I servizi di comunicazione digitale Conclusioni 7

8 Scenario attuale di rete Rete di trasporto basata su Backbone ed Accesso MPLS: - larga banda sui branch office, - scalabilità della velocità di accesso, - costi ridotti. Evoluzione dei servizi al branch office basata su un infrastruttura CDN in corso di realizzazione: - E-learning, - VoIP per servizi dedicati - Collaboration - Web TV L evoluzione della rete di telecomunicazioni è fondamentale per la realizzazione dell infrastruttura di servizi 8

9 Modello integrato delle risorse infrastrutturali Milano Milano. ELEMENTI ARCHITETTURALI Presentation Layer Application e Database Continuity Application e Database Server Disaster Recovery Application e Database Server Roma (1) Roma (2) Bari C Architettura centralizzata Geografia frazionata e sistemi in alta affidabilità per la riduzione del rischio di disservizi Disa I singoli progetti di adeguamento delle risorse convergono verso un modello integrato 9

10 Il nuovo Backbone di Poste Italiane TLC 1 Larga Banda 5 Gbit/s Tecnologico DWDM Long Distance Polo MILANO Obiettivi IDC MILANO Offrire una rete specializzata ad elevate prestazioni; Erogare servizi in funzione della distribuzione di risorse tecnologiche; TLC 2 Larga Banda 2,5 Gbit/s DWDM Long Distance Roma EUR Arte Antica Predisposizione al Disaster Recovery ed alla Business Continuity; IDC ROMA DC BARI Roma Eur Control Room Realizzare servizi a valore aggiunto su scala geografica grazie all implementazione nativa dell MPLS (Traffic Engineering, VPN, QoS, Accounting); Dark Fiber DWDM DC Roma 2 Il backbone di Posteitaliane è stato realizzato per supportare l architettura IT in business continuity consolidata su tre data center 10

11 ICT in Poste Italiane - Focus sulla rete (1/2) 99,98% 99,6% 99,8% + 30% Diffusione Banda Larga Livello di disponibilità della WAN nei siti di produzione (CUAS, CMP,..) Disponibilità media annua delle LAN Incremento del livello di disponibilità della rete (media backbone + accesso) uffici in Frame Relay e XDSL senza backup uffici in ISDN a 64kbps 4500 uffici in MPLS e ADSL con backup Tematica di progetto - 20% As-Is inizio 2005 Rete TLC Riduzione dei costi trasmissivi su DataWAN 7800 uffici in MPLS e xdsl con backup 6500 uffici in ISDN con banda fino a 128kbps Allargamento della banda degli uffici minori da 64 kbps a 128kbps. As-Is Dicembre 2005 Nuova Rete Dati MPLS Infrastruttura di rete geografica con problematiche di connettività, throughtput e disponibilità in accesso 2500 uffici in Frame Relay e XDSL senza backup uffici in ISDN con banda fino a 64kbps 4500 uffici in MPLS e ADSL con backup Incremento della disponibilità media annua da 99,6 a 99,8 su uff. postali in accesso ADSL (pari a 28 UP eq. annui) 7800 uffici in MPLS e xdsl con backup 6500 uffici in ISDN con banda fino a 128kbps Allargamento della banda degli uffici minori da 64 kbps a 128kbps. Nuovi apparati attivi LAN nei grandi Centri Servizi Infrastrutture di rete locale LAN non idonee alle esigenze di connettività e disponibilità Presenza di apparati passivi (Hub) con forte degrado della connettività LAN Adeguamento degli apparati attivi delle LAN dei CMP, Filiali e CUAS Miglioramento medio della disponibilità di rete LAN del 30% Networking dei Data Center e Storage Networking Infrastruttura di Rete e di Servizio non idonea a supportare le esigenze di crescita e di scalabilità IT Infrastrutture separate di Storage Networking con bassa efficienza nell utilizzo dei sistemi di storage Realizzazione dei Data Center di Sviluppo e Produzione e migrazione delle componenti IT in fase conclusiva. Sviluppo ed implementazione di un infrastruttura integrata di storage networking ed ottimizzazione nell utilizzo dei sistemi di storage 11

12 ICT in Poste Italiane - Focus sulla rete (2/2) 99,98% 99,6% 99,8% + 30% Diffusione Banda Larga Livello di disponibilità della WAN nei siti di produzione (CUAS, CMP,..) Disponibilità media annua delle LAN Incremento del livello di disponibilità della rete (media backbone + accesso) uffici in Frame Relay e XDSL senza backup uffici in ISDN a 64kbps 4500 uffici in MPLS e ADSL con backup Tematica di progetto Fonia IP (VOIP) e Servizi multimediali di rete - 20% Rete TLC Riduzione dei costi trasmissivi su DataWAN 7800 uffici in MPLS e xdsl con backup 6500 uffici in ISDN con banda fino a 128kbps Allargamento della banda degli uffici minori da 64 kbps a 128kbps. As-Is inizio 2005 As-Is Dicembre 2005 Piattaforma di fonia tradizionale TDM Infrastrutture separate fonia e dati senza integrazione di servizi video se non su ISDN (videoconferenza) Sviluppo ed implementazione di Sistemi di Fonia su IP a supporto di servizi interni con estensione sul territorio nazionale (TO, BO, NA, RM) Sviluppo di servizi multimediali integrati su IP: Collaboration IPTV (Ansa, ecc..) WIMAX e Hyperlan Tecnologia attualmente in fase di standardizzazione e di sperimentazione a livello nazionale Avvio delle sperimentazioni Hyperlan e WIMAX di Poste Italiane, con un trial Hyperlan e due trial WIMAX inseriti nel Piano di sperimentazione nazionale del Ministero delle Comunicazioni/FUB Asset Management delle linee/apparati di TLC Presenza di diversi DB non integrati Integrazione nel DB dell Asset Mangement generale, in collaborazione con ICT Operation e SRTL-PRV, delle linee TLC Controllo Costi Non esisteva un modello economico che integrasse tutte le componenti della rete Fonia-Dati Sviluppo del modello economico e del Business Case della Rete Fonia/Dati nell ambito della gara europea indetta a agosto 12

13 Agenda Il Gruppo Poste Italiane L infrastruttura ICT Il Piano strategico ICT ed alcuni progetti I servizi di comunicazione digitale Conclusioni 13

14 Piano Strategico ICT di Poste Italiane Risorse ICT ambito del Piano Strategico Operating Center Continuità Aziendale Gestione Fisica Centralizzati Informatica Sicurezza Applicativi Orizzontali Dati Obiettivi del Piano Strategico ICT Pianificare adeguatamente l ICT di Gruppo per assicurare l allineamento tra le risorse tecnologiche e gli obiettivi di business del Gruppo Gestione Logica Sistemi Distribuiti Plan ICT Build ICT Run ICT Data Center Rete TLC Il Piano Strategico ICT definito da nel 2004 ha la finalità di allineare le Risorse ICT alla strategia di business del Gruppo Poste Italiane 14

15 Mappa dei Progetti Strategici Progetto eprocurement Progetto DMS Progetto Enterprise Information Mgmt. Progetto Identity Management Progetto Security Plan RISORSE INFRASTRUTTURALI Progetto System Continuity Progetto Enterprise Application Integration Sicurezza ICT Logica e Fisica System Continuity Progetto E-Learning RISORSE RISORSE INFORM.VE APPL.VE Progetto CRM Progetto Enterprise Portal Progetto VAS Progetto KMS Progetto Enterprise DWH / BIC Applicativi Orizzontali Gestione Logica Verticali Dati e Risorse Informative Gestione Fisica Progetto Storage e Backup Progetto Asset Management ICT Management Progetto ICT Management (SCR) Piattaforme Infrastrutturali Progetto Service Delivery Platform Data Center Rete TLC Progetto Consolidamento Server Farm Progetto Evoluzione Rete TLC Progetto Business Partner Integration Il Piano Strategico ICT definito da nel 2004 ha la finalità di allineare le Risorse ICT alla strategia di business del Gruppo Poste Italiane 15

16 ICT Management - Service Control Room (1/2) MONITORAGGIO RETI E SISTEMI VISTA END-TO-END PRESIDIO CONTINUATIVO GESTIONE PROATTIVA Monitoraggio e Intervento sui Sistemi IT e sulle Reti TLC di Poste Italiane, minimizzando i tempi di downtime, razionalizzando l impiego delle risorse ed abilitando la gestione dei Livelli di Servizio Il sistema è in grado di rilevare il livello di disponibilità e le performance a livello end-to-end dei servizi erogati ai clienti interni (attraverso il monitoraggio delle catene tecnologiche che sottendono il servizio) Monitoraggio On Line, H24, 7 giorni su 7 Monitoraggio delle performance dei sistemi e delle reti La rilevazione di un degrado delle performance consente di anticipare e di prevenire i casi di indisponibilità La Service Control Room abilita il MONITORAGGIO ON LINE dello stato e delle perfomance dei servizi di Poste Italiane 16

17 ICT Management - Service Control Room (2/2) Il progetto ha realizzato: - le facilities destinate al presidio 24x7 delle infrastrutture ICT del Gruppo Poste Italiane (c.d. Control Room ) - l Unità di Crisi del Gruppo Poste Italiane, per la Gestione delle Emergenze UNITA DI CRISI CONTROL ROOM 17

18 elearning elearn Partecipazioni all elearning UP abilitati alla vendita tramite formazione online Tematica di progetto Ore erogate Corsi online 161 Learning Room (100% copertura Filiali e CMP) As-Is inizio Learning Point di UP (copertura di UP Centrali, Relazionali, di Transito e Standar con almeno 5 addetti di sportello) As-Is Dicembre 2005 Erogazione corsi online 200 partecipazioni anno partecipazioni ore erogate 19 corsi online UP abilitati alla vendita tramite formazione online Distance-meeting e Aule Virtuali Riunioni di lavoro e Aule di approfondimento formativo esclusivamente in presenza persone hanno seguito corsi di formazione ovvero lavorato insieme a distanza tramite piattaforma Centra Customer Service dedicato integrato con Help-Desk ICT 4 FTE dedicati Integrazione Customer Service con Service Desk ICT Nuove funzionalità della piattaf. Learning Management System vincoli nella gestione dei volumi formativi (numerosità di partecipazione) assenza di strumenti di monitoraggio Decentramento organizzativo delle attività di gestione (iscrizioni e classi interfunzionali) Reporting e monitoraggio del dato di erogazione 11 nuove Learning Room nuovi Learning Point 150 Learning Room 400 Learning Point c/o UP Centrale 161 Learning Room (100% copertura Filiali e CMP) Learning Point di UP (copertura di UP Centrali, Relazionali, di Transito e Standar con almeno 5 addetti di sportello) 18

19 CRM/EDWH - As Is: Catalogo prodotti CLIENTE PA TOP, LARGE, SMALL MEDIUM, SOHO, RETAIL PRODOTTI E-PROCUREMENT EARLY WIN CRM (PTC, GAV Biz,SFA Top Account) SISTEMI DI UFFICIO POSTALE SISTEMI DI SISTEMI DI SPORTELLO SPORTELLO NSP PGO PRODOTTI EARLY WIN CRM (GAV Soho,PT Comm., PT SHOP) CENTRO DI MECCANIZZAZIONE POSTALE WEB CALL CENTER Clienti, Ordini Movimenti Reclami ATM Clienti, Ordini Movimenti SELF SERVICE Clienti, Ordini Movimenti Clienti, Ordini Movimenti Clienti, Ordini UFFICIO POSTALE Ordini Movimenti FORZA VENDITA Ordini Movimenti CANALI PORTALE INTERNET TRACK& TRACE SISTEMA GESTIONE SELF SERVICE BPOL SISTEMI FINANZIARI ATM DCO POSTEL SISTEMI DI TRACK SUPPORTO ACCETTAZIONE & OPERATIVI GRANDI CLIENTI TRACE E LOGISTICI SISTEMA DI GESTIONE DEL CALL CENTER BPIOL PRODOTTI PRODOTTI PRODOTTI PRODOTTI PRODOTTI PRODOTTI PRODOTTI PRODOTTI SAP ERP Frammentazione del catalogo prodotti/servizi e conseguente eterogeneità del modo in cui i sistemi operazionali verticali registrano le movimentazioni PRODOTTI 19 FORNITORI PRODOTTI HYPERION ENTERPRISE PRODOTTI

20 CRM/EDWH - As Is: Anagrafica clienti CLIENTE PA TOP, LARGE, SMALL MEDIUM, SOHO, RETAIL CANALI: FORZA VENDITA Business SOHO SELF SERVICE UFFICIO POSTALE SOHO ATM E-PROCUREMENT EARLY WIN CRM (PTC, GAV Biz,SFA Top Account) SISTEMI DI UFFICIO POSTALE EARLY WIN CRM (GAV Soho,PT Comm., PT SHOP) CENTRO DI MECCANIZZAZIONE POSTALE CALL CENTER SISTEMI DI TRACK SUPPORTO ACCETTAZIONE & OPERATIVI GRANDI CLIENTI TRACE E LOGISTICI SISTEMA DI GESTIONE DEL CALL CENTER Retail, SOHO Retail, SOHO SISTEMI DI SISTEMI DI SPORTELLO SPORTELLO NSP PGO WEB PORTALE INTERNET TRACK& TRACE SISTEMA GESTIONE SELF SERVICE BPOL SISTEMI FINANZIARI ATM DCO POSTEL BPIOL Back End DBP (su DB2) SAP ERP (SD/FI) HYPERION ENTERPRISE Proliferazione dei sistemi di inserimento delle anagrafiche clienti e registrazione anagrafiche su molteplici archivi 20

21 Architettura CRM/EDWH CLIENTE PA TOP, LARGE, SMALL MEDIUM, SOHO, RETAIL CANALI UFFICIO POSTALE FORZA VENDITA SELF SERVICE ATM WEB CENTRO DI MECCANIZZAZIONE POSTALE Ordini Movimenti Trattative Contratti Reclami Trattative, Contratti CALL CENTER SISTEMI DI UFFICIO POSTALE E-PROCUREMENT CMS CRM OPERAZIONALE SISTEMI SISTEMI TRAC SISTEMI DI DI PT SHOP, K& SPORTELL SPORTEL PT TRAC O PGO LO NSP BUSINESS E SISTEMA GESTIONE SELF SERVICE SISTEMI FINANZIAR I ATM PORTALE INTERNET SISTEMI DI SUPPORTO TRACK ACCETTAZIONE OPERATIVI & GRANDI CLIENTI E TRACE LOGISTICI SDP CRM ANALITICO EDWH: Catalogo prodotti/servizi (BIC) Anagrafica cliente (BIC)... Reportistiche specifiche dei datamart divisionali DATAMART DRT SAP ERP DCO DOL HYPERION ENTERPRISE DBP Centralizzazione delle informazioni (incluso catalogo prodotti e anagrafica clienti) in EDWH e delle funzionalità di inserimento nuovi elementi (catalogo prodotti/anagrafica clienti) in CRMO 21

22 Agenda Il Gruppo Poste Italiane L infrastruttura ICT Il Piano strategico ICT ed alcuni progetti I servizi di comunicazione digitale Conclusioni 22

23 Posta Raccomandata online - Descrizione Il sevizio permette di: Inviare la Posta Raccomandata direttamente da Microsoft Word e Excel (le funzioni sono integrate nei menu delle singole applicazioni) Avere la possibilità di firmare digitalmente i documenti inviati Utilizzare la rubrica di Microsoft Windows per la gestione dei destinatari Visualizzare l archivio online delle raccomandate inviate 23

24 Posta Raccomandata online 2 1 Raccomandata online Internet Cittadino e /o Professionista PMI Pubblica Amministrazione Servizio EPM 3 Centro servizi Xxxxxxxxxx Xxxxxxxxxx Divisione Corrispondenza xxxxxxxxxxxxxxxxxxx xxxxxxxxxxxxxxxxxxx xxxxxxxxxxxxxxxxxxx xxxxxxxxxxxxxxxxxxx xxxxxxxxxxxxxxxxxxx x 7 1. Invio Raccomandata integrata in Microsoft Office 2. Conferma invio al mittente tramite 3. Inoltro dati al Centro Servizi DCO ROL 4. Invio dati a Postel 5. Stampa e imbustamento della Raccomandata 6. Invio Raccomandata per il recapito 7. Recapito Raccomandata CA

25 Servizio di Posta Ibrida + EPM (Electronic PostMark) La nuova versione di Raccomadata On Line attraverso l apposizione dell EPM (Electronic PostMark *) standard UPU* eleva il grado di affidabilità del servizio, garantendo la conservazione in sicurezza del documento digitale con marcatura temporale. Questo consente di garantire sia al mittente che al destinatario l esistenza della copia conforme con Poste Italiane quale garante. 2 Internet Ricevuta accettazione 1 Cittadino e/o Professionista * Standard Internazionale UPU (Universal Postal Union) 25 Raccomandata online Firma Digitale CA

26 Agenda Il Gruppo Poste Italiane L infrastruttura ICT Il Piano strategico ICT ed alcuni progetti I servizi di comunicazione digitale Conclusioni 26

27 Conclusioni Posteitaliane è a livello nazionale tra i soggetti che stanno investendo più massicciamente in tecnologia ed innovazione (1 mld in tre anni) Si sta realizzando un infrastruttura all avanguardia per l erogazione dei servizi di supporto al business, per i clienti ed i cittadini Si sono messe le basi lo sviluppo delle comunicazioni digitali (EPM, Raccomandata On-Line, PEC) 27

PASSIONE PER L IT PROLAN. network solutions

PASSIONE PER L IT PROLAN. network solutions PASSIONE PER L IT PROLAN network solutions CHI SIAMO Aree di intervento PROFILO AZIENDALE Prolan Network Solutions nasce a Roma nel 2004 dall incontro di professionisti uniti da un valore comune: la passione

Dettagli

progettiamo e realizziamo architetture informatiche Company Profile

progettiamo e realizziamo architetture informatiche Company Profile Company Profile Chi siamo Kammatech Consulting S.r.l. nasce nel 2000 con l'obiettivo di operare nel settore I.C.T., fornendo servizi di progettazione, realizzazione e manutenzione di reti aziendali. Nel

Dettagli

Profilo Aziendale ISO 9001: 2008. METISOFT spa - p.iva 00702470675 - www.metisoft.it - info@metisoft.it

Profilo Aziendale ISO 9001: 2008. METISOFT spa - p.iva 00702470675 - www.metisoft.it - info@metisoft.it ISO 9001: 2008 Profilo Aziendale METISOFT spa - p.iva 00702470675 - www.metisoft.it - info@metisoft.it Sede legale: * Viale Brodolini, 117-60044 - Fabriano (AN) - Tel. 0732.251856 Sede amministrativa:

Dettagli

MPLS è una tecnologia ad alte prestazioni per l instradamento di pacchetti IP attraverso una rete condivisa

MPLS è una tecnologia ad alte prestazioni per l instradamento di pacchetti IP attraverso una rete condivisa Cosa è MPLS MPLS è una tecnologia ad alte prestazioni per l instradamento di pacchetti IP attraverso una rete condivisa L idea di base consiste nell associare a ciascun pacchetto un breve identificativo

Dettagli

Servizi di consulenza e soluzioni ICT

Servizi di consulenza e soluzioni ICT Servizi di consulenza e soluzioni ICT Juniortek S.r.l. Fondata nell'anno 2004, Juniortek offre consulenza e servizi nell ambito dell informatica ad imprese e professionisti. L'organizzazione dell'azienda

Dettagli

Il Business Process Management nella PA: migliorare la relazione con i cittadini ed ottimizzare i processi interni. A cura di Bernardo Puccetti

Il Business Process Management nella PA: migliorare la relazione con i cittadini ed ottimizzare i processi interni. A cura di Bernardo Puccetti Il Business Process Management nella PA: migliorare la relazione con i cittadini ed ottimizzare i processi interni A cura di Bernardo Puccetti Il Business Process Management nella PA Presentazione SOFTLAB

Dettagli

DigitPA egovernment e Cloud computing

DigitPA egovernment e Cloud computing DigitPA egovernment e Cloud computing Esigenze ed esperienze dal punto di vista della domanda RELATORE: Francesco GERBINO 5 ottobre 2010 Agenda Presentazione della Società Le infrastrutture elaborative

Dettagli

Piazza delle Imprese alimentari. Viale delle Manifatture. Via della Produzione

Piazza delle Imprese alimentari. Viale delle Manifatture. Via della Produzione Piazza delle Imprese alimentari Viale delle Manifatture Via della Produzione PASSEPARTOUT MEXAL è una soluzione gestionale potente e completa per le imprese che necessitano di un prodotto estremamente

Dettagli

Pronti per la Voluntary Disclosure?

Pronti per la Voluntary Disclosure? Best Vision GROUP The Swiss hub in the financial business network Pronti per la Voluntary Disclosure? Hotel de la Paix, 21 aprile 2015, ore 18:00 Hotel Lugano Dante, 22 aprile 2015, ore 17:00 Best Vision

Dettagli

Utilizzato con successo nei più svariati settori aziendali, con Passepartout Mexal BP ogni utente può disporre di funzionalità

Utilizzato con successo nei più svariati settori aziendali, con Passepartout Mexal BP ogni utente può disporre di funzionalità PASSEPARTOUT MEXAL BP è una soluzione gestionale potente e completa per le imprese che necessitano di un prodotto estremamente flessibile, sia dal punto di vista tecnologico sia funzionale. Con più di

Dettagli

STS. Profilo della società

STS. Profilo della società STS Profilo della società STS, Your ICT Partner Con un solido background accademico, regolari confronti con il mondo della ricerca ed esperienza sia nel settore pubblico che privato, STS è da oltre 20

Dettagli

END-TO-END SERVICE QUALITY. LA CULTURA DELLA QUALITÀ DAL CONTROLLO DELLE RISORSE ALLA SODDISFAZIONE DEL CLIENTE

END-TO-END SERVICE QUALITY. LA CULTURA DELLA QUALITÀ DAL CONTROLLO DELLE RISORSE ALLA SODDISFAZIONE DEL CLIENTE END-TO-END SERVICE QUALITY. LA CULTURA DELLA QUALITÀ DAL CONTROLLO DELLE RISORSE ALLA SODDISFAZIONE In un mercato delle Telecomunicazioni sempre più orientato alla riduzione delle tariffe e dei costi di

Dettagli

Utilizzato con successo nei più svariati settori aziendali, Passepartout Mexal BP è disponibile in diverse versioni e configurazioni:

Utilizzato con successo nei più svariati settori aziendali, Passepartout Mexal BP è disponibile in diverse versioni e configurazioni: Passepartout Mexal BP è una soluzione gestionale potente e completa per le imprese che necessitano di un prodotto estremamente flessibile, sia dal punto di vista tecnologico sia funzionale. Con più di

Dettagli

Innovazione e diversificazione nei servizi pubblici

Innovazione e diversificazione nei servizi pubblici Innovazione e diversificazione nei servizi pubblici Il caso di poste italiane Franco Malerba Vincenzo Perrone Nicoletta Corrocher Roberto Fontana EXECUTIVE SUMMARY 1 Il Ruolo delle Poste in Italia Le Poste

Dettagli

Evoluzione dei servizi di incasso e pagamento per il mercato italiano

Evoluzione dei servizi di incasso e pagamento per il mercato italiano www.pwc.com/it Evoluzione dei servizi di incasso e pagamento per il mercato italiano giugno 2013 Sommario Il contesto di riferimento 4 Un modello di evoluzione dei servizi di incasso e pagamento per il

Dettagli

RELAZIONI TRA SERVIZI PER L IMPIEGO

RELAZIONI TRA SERVIZI PER L IMPIEGO RELAZIONI TRA SERVIZI PER L IMPIEGO E AZIENDE-UTENTI L IMPATTO DELLE PROCEDURE INFORMATIZZATE a cura di Germana Di Domenico Elaborazione grafica di ANNA NARDONE Monografie sul Mercato del lavoro e le politiche

Dettagli

IT FINANCIAL MANAGEMENT

IT FINANCIAL MANAGEMENT IT FINANCIAL MANAGEMENT L IT Financial Management è una disciplina per la pianificazione e il controllo economico-finanziario, di carattere sia strategico sia operativo, basata su un ampio insieme di metodologie

Dettagli

Managed Services e Unified Communication & Collaboration: verso il paradigma del Cloud Computing

Managed Services e Unified Communication & Collaboration: verso il paradigma del Cloud Computing Managed Services e Unified Communication & Collaboration: verso il paradigma del Cloud Computing Claudio Chiarenza (General Manager and Chief Strategy Officer) Italtel, Italtel logo and imss (Italtel Multi-Service

Dettagli

LA TEMATICA. Questa situazione si traduce facilmente:

LA TEMATICA. Questa situazione si traduce facilmente: IDENTITY AND ACCESS MANAGEMENT: LA DEFINIZIONE DI UN MODELLO PROCEDURALE ED ORGANIZZATIVO CHE, SUPPORTATO DALLE INFRASTRUTTURE, SIA IN GRADO DI CREARE, GESTIRE ED UTILIZZARE LE IDENTITÀ DIGITALI SECONDO

Dettagli

più del mercato applicazioni dei processi modificato. Reply www.reply.eu

più del mercato applicazioni dei processi modificato. Reply www.reply.eu SOA IN AMBITO TELCO Al fine di ottimizzare i costi e di migliorare la gestione dell'it, le aziende guardano, sempre più con maggiore interesse, alle problematiche di gestionee ed ottimizzazione dei processi

Dettagli

Corso Base ITIL V3 2008

Corso Base ITIL V3 2008 Corso Base ITIL V3 2008 PROXYMA Contrà San Silvestro, 14 36100 Vicenza Tel. 0444 544522 Fax 0444 234400 Email: proxyma@proxyma.it L informazione come risorsa strategica Nelle aziende moderne l informazione

Dettagli

CORPORATE OVERVIEW. www.akhela.com

CORPORATE OVERVIEW. www.akhela.com CORPORATE OVERVIEW www.akhela.com BRIDGE THE GAP CORPORATE OVERVIEW Bridge the gap Akhela è un azienda IT innovativa che offre al mercato servizi e soluzioni Cloud Based che aiutano le aziende a colmare

Dettagli

Realizzare un architettura integrata di Business Intelligence

Realizzare un architettura integrata di Business Intelligence Realizzare un architettura integrata di Business Intelligence Un sistema integrato di Business Intelligence consente all azienda customer oriented una gestione efficace ed efficiente della conoscenza del

Dettagli

Asset sotto controllo... in un TAC. Latitudo Total Asset Control

Asset sotto controllo... in un TAC. Latitudo Total Asset Control Asset sotto controllo... in un TAC Latitudo Total Asset Control Le organizzazioni che hanno implementato e sviluppato sistemi e processi di Asset Management hanno dimostrato un significativo risparmio

Dettagli

Gestione delle Architetture e dei Servizi IT con ADOit. Un Prodotto della Suite BOC Management Office

Gestione delle Architetture e dei Servizi IT con ADOit. Un Prodotto della Suite BOC Management Office Gestione delle Architetture e dei Servizi IT con ADOit Un Prodotto della Suite BOC Management Office Controllo Globale e Permanente delle Architetture IT Aziendali e dei Processi IT: IT-Governance Definire

Dettagli

CIO Survey 2014 La discontinuità digitale e la trasformazione dell ICT nelle aziende italiane Report di sintesi dei risultati emersi

CIO Survey 2014 La discontinuità digitale e la trasformazione dell ICT nelle aziende italiane Report di sintesi dei risultati emersi CIO Survey 2014 La discontinuità digitale e la trasformazione dell ICT nelle aziende italiane Report di sintesi dei risultati emersi CIO Survey 2014 NetConsulting 2014 1 INDICE 1 Gli obiettivi della Survey...

Dettagli

ORACLE BUSINESS INTELLIGENCE STANDARD EDITION ONE A WORLD CLASS PERFORMANCE

ORACLE BUSINESS INTELLIGENCE STANDARD EDITION ONE A WORLD CLASS PERFORMANCE ORACLE BUSINESS INTELLIGENCE STANDARD EDITION ONE A WORLD CLASS PERFORMANCE Oracle Business Intelligence Standard Edition One è una soluzione BI completa, integrata destinata alle piccole e medie imprese.oracle

Dettagli

***** Il software IBM e semplice *****

***** Il software IBM e semplice ***** Il IBM e semplice ***** ***** Tutto quello che hai sempre voluto sapere sui prodotti IBM per qualificare i potenziali clienti, sensibilizzarli sulle nostre offerte e riuscire a convincerli. WebSphere IL

Dettagli

Business Process Management

Business Process Management Business Process Management Comprendere, gestire, organizzare e migliorare i processi di business Caso di studio a cura della dott. Danzi Francesca e della prof. Cecilia Rossignoli 1 Business process Un

Dettagli

Milano, Settembre 2009 BIOSS Consulting

Milano, Settembre 2009 BIOSS Consulting Milano, Settembre 2009 BIOSS Consulting Presentazione della società Agenda Chi siamo 3 Cosa facciamo 4-13 San Donato Milanese, 26 maggio 2008 Come lo facciamo 14-20 Case Studies 21-28 Prodotti utilizzati

Dettagli

L Impresa Estesa come motore dell Innovazione

L Impresa Estesa come motore dell Innovazione L Impresa Estesa come motore dell Innovazione VOIP e RFID Andrea Costa Responsabile Marketing Clienti Enterprise 0 1. Innovazione: un circolo virtuoso per l Impresa Profondità e latitudine (l azienda approfondisce

Dettagli

VIRTUALIZE IT. www.digibyte.it - digibyte@digibyte.it

VIRTUALIZE IT. www.digibyte.it - digibyte@digibyte.it il server? virtualizzalo!! Se ti stai domandando: ma cosa stanno dicendo? ancora non sai che la virtualizzazione è una tecnologia software, oggi ormai consolidata, che sta progressivamente modificando

Dettagli

Il Cloud Computing. Lo strumento per un disaster recovery flessibile. Giorgio Girelli. Direttore Generale Actalis 12/10/2012

Il Cloud Computing. Lo strumento per un disaster recovery flessibile. Giorgio Girelli. Direttore Generale Actalis 12/10/2012 Il Cloud Computing Lo strumento per un disaster recovery flessibile Giorgio Girelli Direttore Generale Actalis 12/10/2012 Agenda Il Gruppo Aruba Disaster Recovery: costo od opportunità? L esperienza Aruba

Dettagli

La collaborazione come strumento per l'innovazione.

La collaborazione come strumento per l'innovazione. La collaborazione come strumento per l'innovazione. Gabriele Peroni Manager of IBM Integrated Communication Services 1 La collaborazione come strumento per l'innovazione. I Drivers del Cambiamento: Le

Dettagli

Web conferencing e collaborazione in tempo reale su Internet: la piattaforma Meetecho

Web conferencing e collaborazione in tempo reale su Internet: la piattaforma Meetecho Web conferencing e collaborazione in tempo reale su Internet: la piattaforma Meetecho Tobia Castaldi Alessandro Amirante Lorenzo Miniero Simon Pietro Romano Giorgio Ventre 02/10/2009 GARR 2009 "Network

Dettagli

Applicazione: DoQui/Index - Motore di gestione dei contenuti digitali

Applicazione: DoQui/Index - Motore di gestione dei contenuti digitali Riusabilità del software - Catalogo delle applicazioni: Applicativo verticale Applicazione: DoQui/Index - Motore di gestione dei contenuti digitali Amministrazione: Regione Piemonte - Direzione Innovazione,

Dettagli

Dalla Mappatura dei Processi al Business Process Management

Dalla Mappatura dei Processi al Business Process Management Dalla Mappatura dei Processi al Business Process Management Romano Stasi Responsabile Segreteria Tecnica ABI Lab Roma, 4 dicembre 2007 Agenda Il percorso metodologico Analizzare per conoscere: la mappatura

Dettagli

Webinar: Cloud Computing e Pubblica Amministrazione

Webinar: Cloud Computing e Pubblica Amministrazione Webinar: Cloud Computing e Pubblica Amministrazione Forum PA Webinar, 21 luglio 2015 Parleremo di: Il Gruppo e il network di Data Center Panoramica sul Cloud Computing Success Case: Regione Basilicata

Dettagli

DAT@GON. Gestione Gare e Offerte

DAT@GON. Gestione Gare e Offerte DAT@GON Gestione Gare e Offerte DAT@GON partecipare e vincere nel settore pubblico La soluzione sviluppata da Revorg per il settore farmaceutico, diagnostico e di strumentazione medicale, copre l intero

Dettagli

MARKETING INTELLIGENCE SUL WEB:

MARKETING INTELLIGENCE SUL WEB: Via Durini, 23-20122 Milano (MI) Tel.+39.02.77.88.931 Fax +39.02.76.31.33.84 Piazza Marconi,15-00144 Roma Tel.+39.06.32.80.37.33 Fax +39.06.32.80.36.00 www.valuelab.it valuelab@valuelab.it MARKETING INTELLIGENCE

Dettagli

CAPITOLO CAPIT Tecnologie dell ecnologie dell info inf rmazione e controllo

CAPITOLO CAPIT Tecnologie dell ecnologie dell info inf rmazione e controllo CAPITOLO 8 Tecnologie dell informazione e controllo Agenda Evoluzione dell IT IT, processo decisionale e controllo Sistemi di supporto al processo decisionale Sistemi di controllo a feedback IT e coordinamento

Dettagli

Corso di Amministrazione di Sistema Parte I ITIL 3

Corso di Amministrazione di Sistema Parte I ITIL 3 Corso di Amministrazione di Sistema Parte I ITIL 3 Francesco Clabot Responsabile erogazione servizi tecnici 1 francesco.clabot@netcom-srl.it Fondamenti di ITIL per la Gestione dei Servizi Informatici Il

Dettagli

V I V E R E L ' E C C E L L E N Z A

V I V E R E L ' E C C E L L E N Z A VIVERE L'ECCELLENZA L'ECCELLENZA PLURIMA Le domande, come le risposte, cambiano. Gli obiettivi restano, quelli dell eccellenza. 1995-2015 Venti anni di successi dal primo contratto sottoscritto con l Istituto

Dettagli

2.0 DAL WEB. social. tecnologico, 2006. Reply www.reply.eu

2.0 DAL WEB. social. tecnologico, 2006. Reply www.reply.eu ALL INTERNO DEL FIREWALL: ENI 2.0 Il modo di lavorare è soggetto a rapidi cambiamenti; pertanto le aziende che adottano nuovi tool che consentono uno scambio di informazioni contestuale, rapido e semplificato

Dettagli

Smart ICT Solutions nel Real Estate: conoscere e gestire il patrimonio per creare valore

Smart ICT Solutions nel Real Estate: conoscere e gestire il patrimonio per creare valore Smart ICT Solutions nel Real Estate: conoscere e gestire il patrimonio per creare valore Osservatorio ICT nel Real Estate Presentazione dei Risultati 2013 21 Maggio 2013 CON IL PATROCINIO DI PARTNER IN

Dettagli

Company Profile 2014

Company Profile 2014 Company Profile 2014 Perché Alest? Quando una nuova azienda entra sul mercato, in particolare un mercato saturo come quello informatico viene da chiedersi: perché? Questo Company Profile vuole indicare

Dettagli

Business Process Outsourcing

Business Process Outsourcing Business Process Outsourcing Business Process Outsourcing I servizi di Business Process Outsourcing rappresentano uno strumento sempre più diffuso per dotarsi di competenze specialistiche a supporto della

Dettagli

Sistema di telecomunicazione per le piccole e medie imprese.

Sistema di telecomunicazione per le piccole e medie imprese. Sistema di telecomunicazione per le piccole e medie imprese. Sistema di telecomunicazione Promelit ipecs MG. Descrizione del Sistema: L azienda di oggi deve saper anche essere estesa : non confinata in

Dettagli

Panoramica su ITIL V3 ed esempio di implementazione del Service Design

Panoramica su ITIL V3 ed esempio di implementazione del Service Design Master Universitario di II livello in Interoperabilità Per la Pubblica Amministrazione e Le Imprese Panoramica su ITIL V3 ed esempio di implementazione del Service Design Lavoro pratico II Periodo didattico

Dettagli

IT Service Management, le best practice per la gestione dei servizi

IT Service Management, le best practice per la gestione dei servizi Il Framework ITIL e gli Standard di PMI : : possibili sinergie Milano, Venerdì, 11 Luglio 2008 IT Service Management, le best practice per la gestione dei servizi Maxime Sottini Slide 1 Agenda Introduzione

Dettagli

ManageEngine ITSM: HelpDesk ITIL, gestione degli asset IT e MDM. Andrea Mannara Business Unit Manager

ManageEngine ITSM: HelpDesk ITIL, gestione degli asset IT e MDM. Andrea Mannara Business Unit Manager ManageEngine ITSM: HelpDesk ITIL, gestione degli asset IT e MDM Andrea Mannara Business Unit Manager ManageEngine Portfolio Network Data Center Desktop & MDM ServiceDesk & Asset Active Directory Log &

Dettagli

THUN con ARIS: dall'ottimizzazione dei processi verso l enterprise SOA

THUN con ARIS: dall'ottimizzazione dei processi verso l enterprise SOA SAP World Tour 2007 - Milano 11-12 Luglio 2007 THUN con ARIS: dall'ottimizzazione dei processi verso l enterprise SOA Agenda Presentazione Derga Consulting Enterprise SOA Allineamento Processi & IT Il

Dettagli

LE ESIGENZE INFORMATICHE NELL ERA di INTERNET

LE ESIGENZE INFORMATICHE NELL ERA di INTERNET LE ESIGENZE INFORMATICHE NELL ERA di INTERNET Internet una finestra sul mondo... Un azienda moderna non puo negarsi ad Internet, ma.. Per attivare un reale business con transazioni commerciali via Internet

Dettagli

Enterprise Services Infrastructure ESI 2.0

Enterprise Services Infrastructure ESI 2.0 Enterprise Services Infrastructure ESI 2.0 Caratteristiche e Posizionamento ver. 2.1 del 21/01/2013 Cos è ESI - Enterprise Service Infrastructure? Cos è ESI? ESI (Enteprise Service Infrastructure) è una

Dettagli

Microsoft Innovation Center Roma. Pierluigi Del Nostro Stefano Paolozzi Maurizio Pizzonia

Microsoft Innovation Center Roma. Pierluigi Del Nostro Stefano Paolozzi Maurizio Pizzonia Microsoft Innovation Center Roma Pierluigi Del Nostro Stefano Paolozzi Maurizio Pizzonia Il MIC Roma Cos è Uno dei risultati dei protocolli di intesa tra il Ministero della Pubblica Amministrazione e l

Dettagli

2013 Skebby. Tutti i diritti riservati.

2013 Skebby. Tutti i diritti riservati. Disclaimer: "# $%&'(&)'%# *("# +,(-(&'(# *%$).(&'%#,/++,(-(&'/# 0"#.(1"0%# *(""20&3%,./40%&(# /# &%-',/# disposizione. Abbiamo fatto del nostro meglio per assicurare accuratezza e correttezza delle informazioni

Dettagli

Supporto alle decisioni e strategie commerciali/mercati/prodotti/forza vendita;

Supporto alle decisioni e strategie commerciali/mercati/prodotti/forza vendita; .netbin. è un potentissimo strumento SVILUPPATO DA GIEMME INFORMATICA di analisi dei dati con esposizione dei dati in forma numerica e grafica con un interfaccia visuale di facile utilizzo, organizzata

Dettagli

Neomobile incentra l infrastruttura IT su Microsoft ALM, arrivando a 40 nuovi rilasci a settimana

Neomobile incentra l infrastruttura IT su Microsoft ALM, arrivando a 40 nuovi rilasci a settimana Storie di successo Microsoft per le Imprese Scenario: Software e Development Settore: Servizi In collaborazione con Neomobile incentra l infrastruttura IT su Microsoft ALM, arrivando a 40 nuovi rilasci

Dettagli

FIRESHOP.NET. Gestione Utility & Configurazioni. Rev. 2014.3.1 www.firesoft.it

FIRESHOP.NET. Gestione Utility & Configurazioni. Rev. 2014.3.1 www.firesoft.it FIRESHOP.NET Gestione Utility & Configurazioni Rev. 2014.3.1 www.firesoft.it Sommario SOMMARIO Introduzione... 4 Impostare i dati della propria azienda... 5 Aggiornare il programma... 6 Controllare l integrità

Dettagli

BRM. Tutte le soluzioni. per la gestione delle informazioni aziendali. BusinessRelationshipManagement

BRM. Tutte le soluzioni. per la gestione delle informazioni aziendali. BusinessRelationshipManagement BRM BusinessRelationshipManagement Tutte le soluzioni per la gestione delle informazioni aziendali - Business Intelligence - Office Automation - Sistemi C.R.M. I benefici di BRM Garantisce la sicurezza

Dettagli

Suite o servizio: Arkottica migliora l organizzazione aziendale

Suite o servizio: Arkottica migliora l organizzazione aziendale Suite o servizio: Arkottica migliora l organizzazione aziendale Gestisci. Organizza. Risparmia. Una lunga storia, uno sguardo sempre rivolto al futuro. InfoSvil è una società nata nel gennaio 1994 come

Dettagli

Security Governance. Technet Security Day Milano/Roma 2007 NSEC Security Excellence Day Milano 2007. Feliciano Intini

Security Governance. Technet Security Day Milano/Roma 2007 NSEC Security Excellence Day Milano 2007. Feliciano Intini Technet Security Day Milano/Roma 2007 NSEC Security Excellence Day Milano 2007 Security Governance Chief Security Advisor Microsoft Italia feliciano.intini@microsoft.com http://blogs.technet.com/feliciano_intini

Dettagli

La nostra storia. 1994 : Fondazione. 1996: Avvio dell attività di Internet Service Provider brand Technet.it

La nostra storia. 1994 : Fondazione. 1996: Avvio dell attività di Internet Service Provider brand Technet.it Il Gruppo Aruba La nostra storia 1994 : Fondazione 1996: Avvio dell attività di Internet Service Provider brand Technet.it 2000: Nascita del brand Aruba come fornitore di servizi hosting, registrazione

Dettagli

www.bistrategy.it In un momento di crisi perché scegliere di investire sulla Business Intelligence?

www.bistrategy.it In un momento di crisi perché scegliere di investire sulla Business Intelligence? In un momento di crisi perché scegliere di investire sulla Business Intelligence? Cos è? Per definizione, la Business Intelligence è: la trasformazione dei dati in INFORMAZIONI messe a supporto delle decisioni

Dettagli

Comunicazioni video Avaya

Comunicazioni video Avaya Comunicazioni video Avaya Video ad alta definizione per singoli e gruppi a livello aziendale. Facile utilizzo. Ampiezza di banda ridotta. Scelta di endpoint e funzionalità. Le soluzioni video Avaya sfatano

Dettagli

Ottimizzazione della gestione del data center con Microsoft System Center

Ottimizzazione della gestione del data center con Microsoft System Center Ottimizzazione della gestione del data center con Microsoft System Center Declinazione di responsabilità e informazioni sul copyright Le informazioni contenute nel presente documento rappresentano le conoscenze

Dettagli

Consulenza tecnologica globale

Consulenza tecnologica globale Orientamento al cliente Innovazione Spirito di squadra Flessibilità Un gruppo di professionisti dedicati alle imprese di ogni settore merceologico e dimensione, capaci di supportare il Cliente nella scelta

Dettagli

I veri benefici dell Open Source nell ambito del monitoraggio IT. Georg Kostner, Department Manager Würth Phoenix

I veri benefici dell Open Source nell ambito del monitoraggio IT. Georg Kostner, Department Manager Würth Phoenix I veri benefici dell Open Source nell ambito del monitoraggio IT Georg Kostner, Department Manager Würth Phoenix IT Service secondo ITIL Il valore aggiunto dell Open Source Servizi IT Hanno lo scopo di

Dettagli

DALLA RICERCA & SVILUPPO SIAV. Ecco i prodotti e le applicazioni. per innovare le imprese italiane

DALLA RICERCA & SVILUPPO SIAV. Ecco i prodotti e le applicazioni. per innovare le imprese italiane Comunicato stampa aprile 2015 DALLA RICERCA & SVILUPPO SIAV Ecco i prodotti e le applicazioni per innovare le imprese italiane Rubàno (PD). Core business di, nota sul mercato ECM per la piattaforma Archiflow,

Dettagli

COME FRODE. la possibilità propri dati. brevissimo. Reply www.reply.eu

COME FRODE. la possibilità propri dati. brevissimo. Reply www.reply.eu FRAUD MANAGEMENT. COME IDENTIFICARE E COMB BATTERE FRODI PRIMA CHE ACCADANO LE Con una visione sia sui processi di business, sia sui sistemi, Reply è pronta ad offrire soluzioni innovative di Fraud Management,

Dettagli

Progettare, sviluppare e gestire seguendo la Think it easy philosophy

Progettare, sviluppare e gestire seguendo la Think it easy philosophy Progettare, sviluppare e gestire seguendo la Think it easy philosophy CST Consulting è una azienda di Consulenza IT, System Integration & Technology e Servizi alle Imprese di respiro internazionale. E

Dettagli

IT-BOOK. Domini Hosting Web marketing E-mail e PEC

IT-BOOK. Domini Hosting Web marketing E-mail e PEC 5 giugno 09 IT-BOOK Configurazioni e cartatteristiche tecniche possono essere soggette a variazioni senza preavviso. Tutti i marchi citati sono registrati dai rispettivi proprietari. Non gettare per terra:

Dettagli

Il pos virtuale di CartaSi per le vendite a distanza

Il pos virtuale di CartaSi per le vendite a distanza X-Pay Il pos virtuale di CartaSi per le vendite a distanza Agenda CartaSi e l e-commerce Chi è CartaSi CartaSi nel mercato Card Not Present I vantaggi I vantaggi offerti da X-Pay I vantaggi offerti da

Dettagli

9 Forum Risk Management in Sanità. Progetto e Health. Arezzo, 27 novembre 2014

9 Forum Risk Management in Sanità. Progetto e Health. Arezzo, 27 novembre 2014 9 Forum Risk Management in Sanità Tavolo interassociativo Assinform Progetto e Health Arezzo, 27 novembre 2014 1 Megatrend di mercato per una Sanità digitale Cloud Social Mobile health Big data IoT Fonte:

Dettagli

Pagine romane (I-XVIII) OK.qxd:romane.qxd 7-09-2009 16:23 Pagina VI. Indice

Pagine romane (I-XVIII) OK.qxd:romane.qxd 7-09-2009 16:23 Pagina VI. Indice Pagine romane (I-XVIII) OK.qxd:romane.qxd 7-09-2009 16:23 Pagina VI Prefazione Autori XIII XVII Capitolo 1 Sistemi informativi aziendali 1 1.1 Introduzione 1 1.2 Modello organizzativo 3 1.2.1 Sistemi informativi

Dettagli

L evoluzione del software per l azienda moderna. Gestirsi / Capirsi / Migliorarsi

L evoluzione del software per l azienda moderna. Gestirsi / Capirsi / Migliorarsi IL GESTIONALE DEL FUTURO L evoluzione del software per l azienda moderna Gestirsi / Capirsi / Migliorarsi IL MERCATO ITALIANO L Italia è rappresentata da un numero elevato di piccole e medie aziende che

Dettagli

RedDot Content Management Server Content Management Server Non sottovalutate il potenziale della comunicazione online: usatela! RedDot CMS vi permette di... Implementare, gestire ed estendere progetti

Dettagli

E-MAIL INTEGRATA OTTIMIZZAZIONE DEI PROCESSI AZIENDALI

E-MAIL INTEGRATA OTTIMIZZAZIONE DEI PROCESSI AZIENDALI E-MAIL INTEGRATA OTTIMIZZAZIONE DEI PROCESSI AZIENDALI E-MAIL INTEGRATA Ottimizzazione dei processi aziendali Con il modulo E-mail Integrata, NTS Informatica ha realizzato uno strumento di posta elettronica

Dettagli

Completezza funzionale KEY FACTORS Qualità del dato Semplicità d'uso e controllo Tecnologie all avanguardia e stabilità Integrabilità

Completezza funzionale KEY FACTORS Qualità del dato Semplicità d'uso e controllo Tecnologie all avanguardia e stabilità Integrabilità Armundia Group è un azienda specializzata nella progettazione e fornitura di soluzioni software e consulenza specialistica per i settori dell ICT bancario, finanziario ed assicurativo. Presente in Italia

Dettagli

piano strategico triennale per l IT

piano strategico triennale per l IT Direzione Centrale Organizzazione Digitale piano strategico triennale per l IT INDICE o Premessa 5 o Strategia IT 9 o Sintesi Direzionale 11 o Demand Strategy 13 o INAIL 2016: la visione di business 14

Dettagli

IT Service Management: il Framework ITIL. Dalmine, 20 Gennaio 2012 Deborah Meoli, Senior Consultant Quint Italy

IT Service Management: il Framework ITIL. Dalmine, 20 Gennaio 2012 Deborah Meoli, Senior Consultant Quint Italy IT Service Management: il Framework ITIL Dalmine, 20 Gennaio 2012 Deborah Meoli, Senior Consultant Quint Italy Quint Wellington Redwood 2007 Agenda Quint Wellington Redwood Italia IT Service Management

Dettagli

A vele spiegate verso il futuro

A vele spiegate verso il futuro A vele spiegate verso il futuro Passione e Innovazione per il proprio lavoro La crescita di Atlantica, in oltre 25 anni di attività, è sempre stata guidata da due elementi: la passione per il proprio lavoro

Dettagli

Intalio. Leader nei Sistemi Open Source per il Business Process Management. Andrea Calcagno Amministratore Delegato

Intalio. Leader nei Sistemi Open Source per il Business Process Management. Andrea Calcagno Amministratore Delegato Intalio Convegno Open Source per la Pubblica Amministrazione Leader nei Sistemi Open Source per il Business Process Management Navacchio 4 Dicembre 2008 Andrea Calcagno Amministratore Delegato 20081129-1

Dettagli

Guida ai Servizi Internet per il Referente Aziendale

Guida ai Servizi Internet per il Referente Aziendale Guida ai Servizi Internet per il Referente Aziendale Indice Indice Introduzione...3 Guida al primo accesso...3 Accessi successivi...5 Amministrazione dei servizi avanzati (VAS)...6 Attivazione dei VAS...7

Dettagli

IBM Cognos 8 BI Midmarket Reporting Packages Per soddisfare tutte le vostre esigenze di reporting restando nel budget

IBM Cognos 8 BI Midmarket Reporting Packages Per soddisfare tutte le vostre esigenze di reporting restando nel budget Data Sheet IBM Cognos 8 BI Midmarket Reporting Packages Per soddisfare tutte le vostre esigenze di reporting restando nel budget Panoramica Le medie aziende devono migliorare nettamente le loro capacità

Dettagli

IL RUOLO E LE COMPETENZE DEL SERVICE MANAGER

IL RUOLO E LE COMPETENZE DEL SERVICE MANAGER IL RUOLO E LE COMPETENZE DEL SERVICE MANAGER Alessio Cuppari Presidente itsmf Italia itsmf International 6000 Aziende - 40000 Individui itsmf Italia Comunità di Soci Base di conoscenze e di risorse Forum

Dettagli

Il software per la gestione smart del Call Center

Il software per la gestione smart del Call Center Connecting Business with Technology Solutions. Il software per la gestione smart del Call Center Center Group srl 1 Comunica : per la gestione intelligente del tuo call center Comunica è una web application

Dettagli

GRUPPO TELECOM ITALIA. Domestic market. Progetto Internalizzazioni Dettaglio Profili

GRUPPO TELECOM ITALIA. Domestic market. Progetto Internalizzazioni Dettaglio Profili GRUPPO TELECOM ITALIA Domestic market Progetto Internalizzazioni Dettaglio Profili 8 maggio 2013 BUSINESS. Assurance Clienti Top 7 addetti front end/help desk - 102 tecnici 1 liv. - 62 specialisti NW La

Dettagli

F O R M A T O E U R O P E O

F O R M A T O E U R O P E O F O R M A T O E U R O P E O P E R I L C U R R I C U L U M V I T A E INFORMAZIONI PERSONALI Nome Indirizzo Laura Bacci, PMP Via Tezze, 36 46100 MANTOVA Telefono (+39) 348 6947997 Fax (+39) 0376 1810801

Dettagli

Studio di retribuzione 2014

Studio di retribuzione 2014 Studio di retribuzione 2014 TECHNOLOGY Temporary & permanent recruitment www.pagepersonnel.it EDITORIALE Grazie ad una struttura costituita da 100 consulenti e 4 uffici in Italia, Page Personnel offre

Dettagli

QUADRO INTRODUTTIVO ALLA GARA MULTIFORNITORE

QUADRO INTRODUTTIVO ALLA GARA MULTIFORNITORE Centro Nazionale per l informatica nella Pubblica Amministrazione Allegato 2a alla lettera d invito QUADRO INTRODUTTIVO ALLA GARA MULTIFORNITORE GARA A LICITAZIONE PRIVATA PER L APPALTO DEI SERVIZI DI

Dettagli

IT GOVERNANCE & MANAGEMENT

IT GOVERNANCE & MANAGEMENT IT GOVERNANCE & MANAGEMENT BOLOGNA BUSINESS school Dal 1088, studenti da tutto il mondo vengono a studiare a Bologna dove scienza, cultura e tecnologia si uniscono a valori, stile di vita, imprenditorialità.

Dettagli

ITIL Versione 3: un contributo all importanza crescente del Business Service Management

ITIL Versione 3: un contributo all importanza crescente del Business Service Management BEST PRACTICES WHITE PAPER ITIL Versione 3: un contributo all importanza crescente del Business Service Management Sharon Taylor, Presidente di Aspect Group, Chief Architect e Chief Examiner per ITIL Ken

Dettagli

IT Service Management

IT Service Management IT Service Management ITIL: I concetti chiave ed il livello di adozione nelle aziende italiane Matteo De Angelis, itsmf Italia (I) 1 Chi è itsmf italia 12 th May 2011 - Bolzano itsmf (IT Service Management

Dettagli

2. Infrastruttura e sicurezza (Equivalente al Pillar 2-3 e 4 della Ade)

2. Infrastruttura e sicurezza (Equivalente al Pillar 2-3 e 4 della Ade) AGENDA DIGITALE ITALIANA 1. Struttura dell Agenda Italia, confronto con quella Europea La cabina di regia parte con il piede sbagliato poiché ridisegna l Agenda Europea modificandone l organizzazione e

Dettagli

CAPITOLO 3. Elementi fondamentali della struttura organizzativa

CAPITOLO 3. Elementi fondamentali della struttura organizzativa CAPITOLO 3 Elementi fondamentali della struttura organizzativa Agenda La struttura organizzativa Le esigenze informative Tipologia di strutture Struttura funzionale Struttura divisionale Struttura per

Dettagli

Web Conferencing and Collaboration tool

Web Conferencing and Collaboration tool Web Conferencing and Collaboration tool La piattaforma Meetecho Piattaforma di Web Conferencing e Collaborazione on line in tempo reale Caratteristiche generali Soluzione client-server progettata per essere

Dettagli

Project Management Office per centrare tempi e costi

Project Management Office per centrare tempi e costi Project Management Office per centrare tempi e costi Il Project Management Office (PMO) rappresenta l insieme di attività e strumenti per mantenere efficacemente gli obiettivi di tempi, costi e qualità

Dettagli