VADEMECUM per il riconoscimento dei titoli professionali di infermiere/a, ostetrico/a, tecnico sanitario di radiologia in Regione Lombardia

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "VADEMECUM per il riconoscimento dei titoli professionali di infermiere/a, ostetrico/a, tecnico sanitario di radiologia in Regione Lombardia"

Transcript

1 VADEMECUM per il riconoscimento dei titoli professionali di infermiere/a, ostetrico/a, tecnico sanitario di radiologia in Regione Lombardia Giugno

2 Éupolis Lombardia Istituto superiore per la ricerca, la statistica e la formazione via Taramelli 12/F - Milano 2

3 Sei un cittadino extra-comunitario, hai un titolo di studio professionale in ambito sanitario (di infermiere/a, ostetrico/a o tecnico sanitario di radiologia) conseguito in un paese non comunitario e vuoi lavorare in Italia? In questa guida trovi le informazioni per ottenere il riconoscimento del tuo titolo e poter così esercitare la tua professione in territorio lombardo. La guida è scaricabile on-line con costanti aggiornamenti sul sito Per info Tel: Martedì: 10:30 12:30 Mercoledì: 10:30 12:30 Giovedì: 10:30 Web sezione dedicata al Riconoscimento titoli 3

4 A cosa serve il riconoscimento? È necessario per poter esercitare la tua professione in territorio nazionale.! Senza il riconoscimento, non puoi legalmente svolgere il tuo lavoro in Lombardia. Chi lo può richiedere? Il cittadino comunitario e non comunitario che abbia conseguito il titolo in un paese non comunitario e vuole svolgere la professione in Italia. Chi deve rivolgersi al Ministero della Salute? Chi ha conseguito il titolo in un paese comunitario o nella Confederazione Svizzera o nell area SEE (Norvegia, Islanda e Liechtenstein). Come richiederlo in Lombardia? Basta presentare domanda a Éupolis Lombardia che gestisce il processo per conto di Regione Lombardia a titolo gratuito. Per quali professioni sanitarie? Infermiere/a Ostetrica/o Tecnico sanitario di radiologia Per tutte le altre professioni sanitarie il riferimento è il Ministero della Salute: nella sezione temi e professioni Per info, telefonare il martedì, giovedì e venerdì dalle ore 11:30 alle 12:30 al centralino: , specificando il paese nel quale hai conseguito il titolo. Per maggiori dettagli, vedi i contatti nell ultima pagina di questa guida. 4

5 Quali sono le condizioni per poter ottenere il riconoscimento? Condizioni necessarie: scolarità di base almeno 10 anni percorso scolastico per il conseguimento del titolo professionalizzante diploma o attestato con un livello di qualifica 1 equipollente al diploma universitario italiano 2 almeno 3 anni livello di qualifica post secondario Per farti un idea confronta la tabella a pagina 19 1 Vedi glossario p In Italia il titolo di infermiere si consegue con Laurea triennale (livello d) e i riconoscimenti possono essere fatti solo se i titoli di studio sono collocabili al livello di qualifica di tipo c) e d) art.19 del d.lgs n. 206/2007 5

6 Quali documenti occorre procurarsi per fare domanda? I documenti contenuti nell allegato H. Fai una spunta accanto ai documenti che già possiedi in modo da capire quali devi ancora procurarti. Documento di identità 3 valido Delega 4 a una persona fisica o una società di servizi, qualora tu non possa presentarti di persona Copia autenticata del Titolo di studio specifico per l attività richiesta Copia autenticata del Titolo di abilitazione 5 specifico per l attività, qualora sia previsto nel Paese dove hai conseguito il titolo Copia autenticata dell iscrizione all Albo professionale 6, solo se previsto nel Paese dove hai conseguito il titolo Copia autenticata dei Programmi dettagliati degli studi compiuti, con chiara indicazione delle ore effettuate (distinguendo tra ore di formazione teorica e ore di formazione pratica) e delle discipline svolte Originale della Dichiarazione di Valore 7 Attestazione di non esistenza di impedimenti di tipo penale e professionale all esercizio della professione o, se non hai mai esercitato la professione, certificato del casellario giudiziario 8 (data non anteriore a tre mesi rispetto a quella della presentazione della domanda) Estratto del libretto di lavoro o autocertificazione in carta semplice attestante la mancanza di esperienza lavorativa Certificato attestante eventuali specializzazioni conseguite o corsi svolti Dichiarazione di riconoscimento del titolo in un Paese dell UE (se hai già ottenuto un riconoscimento) Curriculum vitae 3 In base all art. 35 del D.P.R. 28 dicembre 2000, n. 445 "Disposizioni legislative in materia di documentazione amministrativa. (Testo A)" (pubblicato nella Gazzetta Ufficiale n. 42 del 20 febbraio Supplemento ordinario n. 30) sono equipollenti alla carta di identità il passaporto, la patente di guida, la patente nautica, il libretto di pensione, il patentino di abilitazione alla conduzione di impianti termici, il porto d'armi, le tessere di riconoscimento, purché munite di fotografia e di timbro o di altra segnatura equivalente, rilasciate da un'amministrazione dello Stato 4 Vedi glossario p Vedi glossario p Vedi glossario p Vedi glossario p Vedi glossario p. 14 6

7 Certificato di matrimonio (per le donne che hanno acquisito il cognome del marito) Marca da bollo del valore di 16,00 Tutti i documenti devono essere in lingua italiana o accompagnati da una traduzione in italiano che deve essere: certificata conforme al testo originale dall Autorità diplomatica o consolare italiana presso il Paese in cui il documento è stato rilasciato; oppure giurata o asseverata 9 presso un Tribunale italiano. Come procedere per il riconoscimento? Verifica di avere le condizioni per ottenere il riconoscimento (griglia a pagina 5); assicurati di essere in possesso di tutti i documenti elencati (griglia a pagina 6); fai una copia autenticata 10 di tutta la documentazione (ricordati di presentare in originale la dichiarazione di valore, il certificato penale e il curriculum vitae. Leggi a pagina 8 il nostro suggerimento sulla Dichiarazione di Valore); fai le fotocopie di tutti i documenti; compila con tutti i dati richiesti la Scheda riepilogo pratiche per utente in formato word (la puoi scaricare dal sito nella sezione Riconoscimento Titoli in home page); invia la scheda tramite all indirizzo per fissare un appuntamento. 9 Vedi glossario p Vedi glossario p. 14 7

8 APPUNTAMENTO Éupolis Lombardia risponderà alla mail per fissare l appuntamento. Chi può presentarsi all appuntamento? All appuntamento devi presentarti di persona. Se non è possibile, puoi delegare una persona che presenti la domanda al tuo posto. (Per la delega, vedi il glossario a pagina 14). Non si accetta documentazione inviata a mezzo posta, o fax. Cosa consegnare all appuntamento? l originale della Dichiarazione di Valore, del certificato penale e del curriculum vitae tutta la documentazione elencata nella griglia a pagina 6 in copia autenticata (a parte i 3 documenti elencati sopra) una fotocopia di tutti i documenti (Non sono ammesse fotocopie a colori) Non si accetta documentazione inviata a mezzo posta, o fax. Non è ammessa l autocertificazione 11. La documentazione presentata non ti verrà restituita, dovendo rimanere agli atti dell Amministrazione. Ti suggeriamo di fare autenticare la Dichiarazione di Valore e di conservare tale copia. Ricorda che la copia autenticata ha la stessa validità di un originale. 11 La Circolare congiunta Ministero Pubblica amministrazione e semplificazione e Ministero Interno del 17 aprile 2012 n.3/2012 stabilisce che i cittadini non appartenenti alla Unione Europea non possono autocertificare atti, stati e qualità riferibili ad eventi realizzatisi all'estero; tali condizioni devono essere dimostrate con idonea documentazione tradotta e legalizzata/postillata 8

9 Cosa fa Éupolis Lombardia? Éupolis Lombardia provvede a: esaminare la domanda, verificare la regolarità e completezza della documentazione amministrativa e del percorso formativo; verificare che sia stato compilato il modello H, scaricabile dal sito di Éupolis Lombardia, o disponibile presso l Istituto; registrare i dati, sia con sistema informatico che cartaceo; conservare la documentazione (in copia conforme); inviare al Ministero della salute le fotocopie dell intera documentazione allegandone le eventuali osservazioni e il proprio parere tecnico/amministrativo. Il Ministero può richiedere all interessato integrazioni ulteriori a completamento della documentazione già prodotta. 9

10 ESITI MINISTERIALI Il Ministero della Salute esamina la documentazione e ti invia l esito tramite una raccomandata all indirizzo che hai indicato (le tempistiche di attesa sono intorno ai tre mesi). Gli esiti ministeriali possono essere: Decreto di riconoscimento del titolo La domanda è valutata positivamente. Il Ministero della Salute emana il decreto di riconoscimento e invia - una copia a te direttamente tramite raccomandata, - una copia per conoscenza a Éupolis Lombardia. Attribuzione misura compensativa Il Ministero della Salute può chiederti, per riconoscere il titolo, di completare il percorso formativo superando un esame o un tirocinio di adattamento. Leggi gli approfondimenti a pagina 12 Motivi ostativi al riconoscimento La domanda è valutata negativamente. Il Ministero ti invia una comunicazione nella quale spiega i motivi per i quali non è stato possibile riconoscere il tuo titolo. Entro 10 giorni dalla ricezione di tale comunicazione puoi inviare al Ministero le tue osservazioni riguardo a tale esito. Decreto di diniego (RISPOSTA NEGATIVA) È il decreto che ti viene inviato successivamente alla comunicazione dei motivi ostativi. Puoi presentare ricorso: - ordinario al Tribunale Amministrativo Regionale Lazio (entro 60 giorni dalla ricezione del decreto), - straordinario al capo dello Stato (entro 120 giorni dal ricevimento del decreto). 10

11 Solo per il titolo di infermiere/a: Se hai avuto il riconoscimento per il titolo di infermiere/a, per poter lavorare devi iscriverti al Collegio Professionale Infermieri della provincia di residenza entro 2 anni dalla data di rilascio del decreto di riconoscimento 12. Se fai trascorrere i 2 anni senza iscriverti, il decreto di riconoscimento scade. Cosa fare in caso di decreto scaduto? Puoi comunque richiedere il rinnovo del decreto prendendo nuovamente appuntamento con Éupolis Lombardia e presentando i seguenti documenti: fotocopia del documento di identità; certificato del casellario giudiziale con data non anteriore a tre mesi; decreto di riconoscimento in originale (scaduto). Éupolis Lombardia invierà tale documentazione al Ministero della Salute. Dopo tale invio ti verrà richiesto di sostenere un esame. Cosa fare in caso di decreto smarrito? Denuncia lo smarrimento e prendi un appuntamento con Éupolis Lombardia per presentare i seguenti documenti: fotocopia del documento di identità; originale della denuncia; originale del certificato penale. 12 Maggiori informazioni sulle modalità di iscrizione si possono reperire al sito: 11

12 Misura compensativa Il Ministero può ritenere completo il tuo percorso professionale, ma se le materie o le ore del tuo percorso sono diverse da quanto prevede l ordinamento italiano, dovrai superare un esame (c.d. prova attitudinale) o fare un tirocinio di adattamento. Ti arriverà comunicazione del Ministero della Salute tramite raccomandata all indirizzo da te segnalato. Dovrai compilare il modulo che trovi nella comunicazione e inviarlo tramite raccomandata all indirizzo indicato. Successivamente il Ministero della Salute ti indicherà la data, il luogo, l orario, le modalità di svolgimento della prova/tirocinio, gli estremi per il versamento della quota di partecipazione (fissata dal Ministero nella misura di euro 300,00). Prova attitudinale (in lingua italiana) Prova scritta, pratica e orale per verificare le tue conoscenze, competenze e abilità professionali. Se non ti presenti alla prova o se non la superi, puoi ridare l esame dopo 6 mesi. Per ridare l esame è necessario comunicare al Ministero tramite raccomandata le tue motivazione e chiedere la nuova convocazione. Tirocinio di adattamento Percorso formativo sotto la supervisione e responsabilità di un referente individuato dalla struttura sanitaria sede del tirocinio. Se non superi il tirocinio, puoi ripeterlo. Se la valutazione finale è positiva, il Ministero della Salute ti invia il decreto di riconoscimento. Ricorda di comunicare al Ministero eventuali cambi di indirizzo. 12

13 Testi suggeriti per la preparazione della prova pratica Se non sai che libri procurarti per studiare, il Ministero della Salute suggerisce i seguenti testi: - Nursing clinico. Tecniche e procedure (2005), Barbara Kozier, Glenora Erb, Curato da: Alvaro R., Brancato T., Ed. Edises - Il manuale dell'infermiere (2012), Sandra M. Nettina, Ed. Piccin-Nuova Libraria - Scienze infermieristiche generali e cliniche (2012) (a cura di) Loredana Sasso, Catia Maura Bonvento, Carmelo Gagliano e Annamaria Bagnasco, Ed. McGraw-Hill Companies - Eserciziario Alpha test per professioni sanitarie 13

14 Glossario Albo professionale Un registro in cui sono raccolte le generalità di tutte le persone abilitate a esercitare una professione regolamentata dalla legge (nei Paesi ove previsto). Certificato generale del casellario giudiziario Documento dove sono descritti degli eventuali reati pendenti. Se sei residente in Italia, puoi richiederlo alla Procura della Repubblica presso il Tribunale di riferimento. Non sono ammesse dichiarazioni sostitutive. Copia autenticata Attestazione da parte di un funzionario pubblico che la copia di un documento è conforme all originale. La copia autenticata ha lo stesso valore dell'originale. Cosa fare per averla? Recarsi in un ufficio comunale (Servizi Demografici) o da un notaio o da un cancelliere. Cosa presentare? il documento originale e la relativa fotocopia da autenticare; 1 marca da bollo da 16,00 ogni 4 facciate (equivalente a 100 righe di un foglio protocollo); Quanto costa? Il costo di una 1 marca da bollo da 16,00 ogni 4 facciate (equivalente a 100 righe di un foglio protocollo) oltre al costo dei diritti di segreteria. Costi di segreteria comunale. 14

15 Delega Certificato con il quale si incarica un altra persona ad attivare e a gestire la prativa di riconoscimento del titolo. Tale certificato contiene i dati del delegante e del delegato e deve essere autenticato dall Ambasciata/Consolato del tuo Paese o da un funzionario pubblico o da un notaio. Dichiarazione di Valore Documento ufficiale, scritto in italiano, che descrive un dato titolo di studio conferito a una determinata persona da una Istituzione appartenente a un sistema educativo diverso da quello italiano. Tale Dichiarazione viene emessa dalle Rappresentanze Diplomatiche italiane all'estero (Ambasciate/Consolati) competenti per zona 13. Per ottenere la Dichiarazione di Valore e avere indicazioni sui documenti necessario occorre rivolgersi alla Rappresentanza Diplomatica italiana competente. La Dichiarazione deve attestare: che il titolo è stato rilasciato da autorità competente nel Paese di conseguimento; i requisiti di accesso al corso (scolarità di base); che il titolo è abilitante (condizione necessaria e sufficiente) all'esercizio della professione nel Paese dove è stato rilasciato; gli anni di durata del corso di laurea; l'autenticità della firma apposta sul titolo e la regolarità del titolo stesso (in mancanza di tale certificazione di autenticità, è richiesta la legalizzazione del titolo effettuata dalle competenti Autorità); le attività professionali che il titolo consente di esercitare nel Paese di conseguimento. Scolarità di base Anni di scuola frequentati prima di iniziare il percorso di studi con il quale è stato conseguito il titolo per il quale si chiede il riconoscimento. 13 Rappresentanza Diplomatica italiana più vicina alla città dell'istituzione che ha rilasciato il titolo straniero 15

16 Titolo di abilitazione Autorizzazione all esercizio di una professione regolamentata ottenuta con il superamento di un esame (nei Paesi ove previsto). Traduzione giurata o asseverata Documento fatto da un traduttore ufficiale. Tale traduzione viene rilasciata dal Tribunale di competenza. 16

17 PER SAPERNE DI PIÙ Approfondimenti Nel 2014 Éupolis Lombardia ha istruito 46 pratiche e il Ministero della Salute si è espresso come illustrato nella figura sotto (figura 1). Nel primo semestre 2015 le pratiche istruite sono 26, con esiti come da figura 2. Figura 1 Esiti ministeriali delle pratiche istruite nel corso del Fonte: elaborazione Éupolis Lombardia 17

18 Figura 2 - Esiti ministeriali delle pratiche istruite nel primo semestre del Fonte: elaborazione Éupolis Lombardia 14 Dati aggiornati al 30 giugno

19 Riepilogo esiti ministeriali per singolo Paese Nelle tabelle a pagina 20 e 21 sono indicati, per ogni singolo Paese di conseguimento del titolo, gli esiti ministeriali e in particolare: il numero delle pratiche istruite; la media degli anni di scolarità di base; la media della durata del percorso per il conseguimento del titolo; il numero dei decreti di riconoscimento; il numero dei decreti di diniego; il numero delle comunicazioni ministeriali relative ai motivi ostativi che precedono il decreto di diniego; il numero delle comunicazioni ministeriali con le quali è stata prevista una misura compensativa subordinata al decreto di riconoscimento; il numero delle pratiche delle quali non è ancora pervenuto l esito ministeriale il numero delle comunicazioni ministeriali per le quali sono stati richiesti documenti integrativi o chiarimenti relativamente alla documentazione; il numero delle pratiche per le quali è previsto un approfondimento istruttorio; il numero di pratiche che dovranno essere sottoposte ad un ulteriore valutazione da parte della Conferenza dei Servizi. 19

20 Paese in cui è stato conseguito il titolo 2014 N istruttorie perfeziona te Media anni di scolarit à di base Media anni per il conseguimen to del titolo Decreto di RICONOSCIMEN TO Decret o di DINIEG O Motiv i ostati vi Attribuzion e misura compensati va In attes a di esito integrazio ni approfondime nto istruttorio valutazio ne Conferen za dei Servizi ALBANIA MOLDAVIA UCRAINA FILIPPINE INDIA ,5 2 RUSSIA PERÙ KOSOVO BRASILE 2 11, CILE CONGO ARGENTIN ,5 A 1 BIELORUSS IA 1 SERBIA TOGO ZAMBIA TUNISIA 2 12, PAKISTAN EGITTO 1 * 4 1 RUANDA SENEGAL Totale 46 11,5 3,

21 Paese in cui è stato conseguito il titolo 2015 N istruttorie perfezionate Media anni di scolarità di base Media anni per il conseguimento del titolo Decreto di RICONOSCIMENTO Decreto di DINIEGO Motivi ostativi Attribuzione misura compensativa integrazioni ALBANIA BANGLADESH BRASILE FILIPPINE INDIA MOLDAVIA MACEDONIA 3 9 3,5 2 PERÙ SERBIA UCRAINA 6 9, Totale

22 Contatti Ministero della Salute Ufficio responsabile del procedimento: Direzione generale delle risorse umane e delle professioni sanitarie del Servizio Sanitario Nazionale Informazioni telefoniche: nei giorni martedì, giovedì e venerdì dalle ore 11,30 alle ore 12,30. Riconoscimento di un titolo professionale sanitario conseguito in un Paese extracomunitario, ai fini dell'esercizio in Italia dell'attività professionale di infermiere Stato nel quale è stato conseguito il titolo Stati Uniti, S. Domingo, Canada, Brasile, Australia, Albania, Isole Mauritius, Singapore, Cina, Giappone Repubblica San Marino, Marocco, Algeria, Ghana, Rep. Democratica del Congo, Senegal, Benin, Kenya, Angola, Zambia, Tanzania, Etiopia, Eritrea, Egitto, Somalia, Zaire, Camerun, Zimbabwe, Guinea Bissau, Uzbekistan, Kirghistan, Kazakistan, Kurdistan, Azerbaijan, India, Sri Lanka, Bangladesh, Thailandia, Nepal, Seychelles Bosnia Erzegovina, Croazia, Kosovo, Macedonia, Montenegro, Serbia, Ucraina, Uruguay, Paraguay, Bolivia, Ecuador Moldavia Tunisia Filippine Contatti Rossella Allegrezza Telefono: Francesca Conte Telefono: Paola Conte Telefono: Fabio Leonzi Telefono: Giuseppina Simoncelli Telefono: Silvia Tomolillo Telefono:

23 Perù, Colombia, Messico, Cile, Argentina, Costa Rica, Panama, Cuba, Nicaragua, Venezuela, Guatemala, Arabia Saudita, Giordania, Siria, Turchia, Iran, Iraq, Palestina, Georgia, Libano, Armenia, Afghanistan, Pakistan, Israele, Russia, Bielorussia Anna De Giovanni Telefono: Riconoscimento di un titolo professionale sanitario conseguito in un Paese extracomunitario, ai fini dell'esercizio in Italia dell'attività professionale di ostetrica e tecnico sanitario di radiologia medica Contatti Patrizia Galano Telefono:

24 24

VADEMECUM. per il riconoscimento dei titoli professionali di infermiere/a, ostetrico/a, tecnico sanitario di radiologia in Regione Lombardia

VADEMECUM. per il riconoscimento dei titoli professionali di infermiere/a, ostetrico/a, tecnico sanitario di radiologia in Regione Lombardia VADEMECUM per il riconoscimento dei titoli professionali di infermiere/a, ostetrico/a, tecnico sanitario di radiologia in Regione Lombardia Marzo 2013 1 Éupolis Lombardia Istituto superiore per la ricerca,

Dettagli

Obbligo di visto per gli stranieri che entrano in Ucraina. Paese Visto richiesto/non richiesto Nota *

Obbligo di visto per gli stranieri che entrano in Ucraina. Paese Visto richiesto/non richiesto Nota * Obbligo di visto per gli stranieri che entrano in Ucraina Paese /non richiesto Nota * 1. Austria Visto non richiesto per un soggiorno 2. Afghanistan DP titolari di passaporti diplomatici SP titolari di

Dettagli

GLI OPERATORI DELLA COOPERAZIONE INTERNAZIONALE. Anno 2011

GLI OPERATORI DELLA COOPERAZIONE INTERNAZIONALE. Anno 2011 GLI OPERATORI DELLA COOPERAZIONE INTERNAZIONALE Anno 2011 La rilevazione riguarda gli operatori della cooperazione internazionale che hanno usufruito dell assistenza assicurativa della Siscos. Definizione

Dettagli

LISTA REFERENTI-PAESE PER LE BORSE DI STUDIO A STUDENTI STRANIERI & IRE. Aggiornamento del 4 giugno 2012

LISTA REFERENTI-PAESE PER LE BORSE DI STUDIO A STUDENTI STRANIERI & IRE. Aggiornamento del 4 giugno 2012 LISTA REFERENTI-PAESE PER LE BORSE DI STUDIO A STUDENTI STRANIERI & IRE. Aggiornamento del 4 giugno 2012 Uff. VII, DGSP, M.A.E. - Roma Tel. 06 3691 + Int. personale - Fax 06 3691 3790 dgsp7@esteri.it N.B.

Dettagli

Convenzione Servizi di Telefonia Fissa e Trasmissione Dati. Listino prezzi

Convenzione Servizi di Telefonia Fissa e Trasmissione Dati. Listino prezzi Prezzi per servizi di telefonia tradizionale Listino prezzi Canoni (inclusi tutti i servizi di linea richiesti) per linee in ULL Tipologia linea Costo al mese IVA Linea RTG (singolo canale fonico bidirezionale

Dettagli

Chiamate verso Italia e UE rete mobile. AFGHANISTAN 0,35 1,69 /min. 2,09 /min. 2,09 /min. 2,39 /min. 1,19 /min. 0,19 /cad.

Chiamate verso Italia e UE rete mobile. AFGHANISTAN 0,35 1,69 /min. 2,09 /min. 2,09 /min. 2,39 /min. 1,19 /min. 0,19 /cad. AFGHANISTAN 0,35 1,69 /min. 2,09 /min. 2,09 /min. 2,39 /min. 1,19 /min. 0,19 /cad. ALBANIA 0,35 0,99 /min. 1,39 /min. 1,39 /min. 1,69 /min. 0,00 /min. 0,19 /cad. ALGERIA* 0,35 0,99 /min. 1,39 /min. 1,39

Dettagli

Sito internet: http://www.disp.let.uniroma1.it/basili2001

Sito internet: http://www.disp.let.uniroma1.it/basili2001 Bollettino di sintesi della Banca Dati BASILI a cura di Maria Senette Banca Dati degli Scrittori Immigrati in Lingua Italiana fondata da Armando Gnisci nel 1997 Dipartimento di Italianistica e Spettacolo

Dettagli

Auditorium Comunale Albino Bg V.le Aldo Moro 2/4

Auditorium Comunale Albino Bg V.le Aldo Moro 2/4 Auditorium Comunale Albino Bg V.le Aldo Moro 2/4 La società multiculturale italiana: numeri e parole Mara Clementi - Fondazione ISMU 22 ottobre 2012 mara clementi ismu 1 due parole chiave abitano oggi

Dettagli

Legenda dei Paesi. Classifica dell ISU 2010 e variazioni 2005-2010

Legenda dei Paesi. Classifica dell ISU 2010 e variazioni 2005-2010 Legenda dei Paesi Classifica dell ISU 2010 e variazioni 2005-2010 Afghanistan 155 h 1 Albania 64 i 1 Algeria 84 h 1 Andorra 30 h 2 Angola 146 h 2 Argentina 46 h 4 Armenia 76 Australia 2 Austria 25 i 1

Dettagli

infomarket l import-export italiano di tecnologia gennaio - dicembre e confronti con 2004 e 2003 IMPORT EXPORT 2003 2004 2005 2003 2004 2005

infomarket l import-export italiano di tecnologia gennaio - dicembre e confronti con 2004 e 2003 IMPORT EXPORT 2003 2004 2005 2003 2004 2005 l import-export italiano di tecnologia nelle pagine che seguono sono riportati i dati dell Istituto Italiano di Statistica (ISTAT) riguardanti le voci doganali che includono la tecnologia lapidea. Dati

Dettagli

OFFERTA COMMERCIALE SERVIZI VOCE

OFFERTA COMMERCIALE SERVIZI VOCE OFFERTA COMMERCIALE TISCALI BUSINESS SERVIZIO VOCE TISCALI AFFARI 2004 Tiscali Business Tiscali S.p.A. Loc. Sa Illetta S.S. 195 Km 2,300 09122 Cagliari Italy www.tiscalibusiness.it PAGE 1 OF 5 Il servizio

Dettagli

Convenzione. Telefonia Fissa e Connettività IP 4. Corrispettivi e Tariffe

Convenzione. Telefonia Fissa e Connettività IP 4. Corrispettivi e Tariffe Convenzione Telefonia Fissa e Connettività IP 4 Corrispettivi e Tariffe Acquisti in Rete della P.A. Corrispettivi e Tariffe Telefonia Fissa e Connettività IP 4 1 di 12 INDICE 1 TELECOM ITALIA S.P.A. 3

Dettagli

TIPOLOGIE DI ISTITUZIONI E CODICI FUNZIONE

TIPOLOGIE DI ISTITUZIONI E CODICI FUNZIONE ALLEGATO n. 1 TIPOLOGIE DI ISTITUZIONI E CODICI FUNZIONE Il personale docente e ATA (limitatamente a direttori dei servizi generali e amministrativi e assistenti amministrativi) può partecipare alle prove

Dettagli

Convenzione. Telefonia Fissa e Connettività IP 4. Corrispettivi e Tariffe

Convenzione. Telefonia Fissa e Connettività IP 4. Corrispettivi e Tariffe Convenzione Telefonia Fissa e Connettività IP 4 Corrispettivi e Tariffe Acquisti in Rete della P.A. Corrispettivi e Tariffe Telefonia Fissa e Connettività IP 4 1 di 14 INDICE 1 TELECOM ITALIA S.P.A. 3

Dettagli

OFFERTA COMMERCIALE SERVIZI VOCE

OFFERTA COMMERCIALE SERVIZI VOCE OFFERTA COMMERCIALE TISCALI BUSINESS SERVIZIO VOCE TISCALI AFFARI OPEN 2004 Tiscali Business Tiscali S.p.A. Loc. Sa Illetta S.S. 195 Km 2,300 09122 Cagliari Italy www.tiscalibusiness.it PAGE 1 OF 5 Il

Dettagli

Convenzione. Telefonia Fissa e Connettività IP 4. Corrispettivi e Tariffe

Convenzione. Telefonia Fissa e Connettività IP 4. Corrispettivi e Tariffe Convenzione Telefonia Fissa e Connettività IP 4 Corrispettivi e Tariffe Acquisti in Rete della P.A. Corrispettivi e Tariffe Telefonia Fissa e Connettività IP 4 1 di 14 INDICE 1 FASTWEB S.P.A. 3 1.1 SERVIZI

Dettagli

OFFERTA COMMERCIALE SERVIZI VOCE

OFFERTA COMMERCIALE SERVIZI VOCE OFFERTA COMMERCIALE TISCALI BUSINESS SERVIZIO VOCE TISCALI AFFARI TRAFFIC 2004 Tiscali Business Tiscali S.p.A. Loc. Sa Illetta S.S. 195 Km 2,300 09122 Cagliari Italy www.tiscalibusiness.it PAGE 1 OF 5

Dettagli

Convenzione Servizi di telefonia fissa e trasmissione dati. - lotti A - Servizi di telefonia fissa e connettività IP

Convenzione Servizi di telefonia fissa e trasmissione dati. - lotti A - Servizi di telefonia fissa e connettività IP trasmissione dati - lotti A - Listino (aggiornamento tariffe dal 1 gennaio 2007) 1. Servizio di telefonia di base e aggiuntivo 1.1. Telefonia di base Traffico telefonico Tariffe telefoniche originate Costo

Dettagli

Ripresa dell export della provincia di Lecce

Ripresa dell export della provincia di Lecce Ripresa dell export della provincia di Lecce Segnali positivi dall export salentino: nel secondo trimestre 2011 si è registrata una crescita congiunturale delle esportazioni del 37% che si aggiunge al

Dettagli

Costo al minuto (Euro) a base d'asta, IVA esclusa 1.368.000 0,0066 595.000 0,0087 70.000 0,1053 625 0,0710 1.250 0,0911 1.250 0,2900 0 0,2000 0 0,4500

Costo al minuto (Euro) a base d'asta, IVA esclusa 1.368.000 0,0066 595.000 0,0087 70.000 0,1053 625 0,0710 1.250 0,0911 1.250 0,2900 0 0,2000 0 0,4500 Telefonia di base Direttrici di traffico Distrettuale, incluso urbane Interdistrettuale Verso rete mobile Internazionale - Area 1 Internazionale - Area 2 Internazionale - Area 3 Internazionale - Area 4

Dettagli

Esportazioni di prodotti agro-alimentari italiani 2008-2010

Esportazioni di prodotti agro-alimentari italiani 2008-2010 Esportazioni di prodotti agro-alimentari italiani 2008-2010 il caffè Direzione Dipartimento Promozione NOTA INTRODUTTIVA Le elaborazioni statistiche si propongono di fornire al Lettore uno strumento per

Dettagli

Guida all utilizzo della convenzione per la fornitura dei servizi. di telefonia vocale fissa

Guida all utilizzo della convenzione per la fornitura dei servizi. di telefonia vocale fissa Guida all utilizzo della convenzione per la fornitura dei servizi di telefonia vocale fissa INDICE INDICE...1 1. PREMESSA...2 2. OGGETTO DELLA FORNITURA...2 2.1 Servizi di base...3 2.2 Servizi aggiuntivi...4

Dettagli

Capitolo IV - I corsi brevi, modulari, di alfabetizzazione funzionale

Capitolo IV - I corsi brevi, modulari, di alfabetizzazione funzionale Capitolo IV - I corsi brevi, modulari, di alfabetizzazione funzionale 4.1 I corsi attivati I corsi brevi modulari di alfabetizzazione funzionale rappresentano, in modo ormai consolidato, l elemento forte

Dettagli

infomarket TECNOLOGIA LAPIDEA Interscambio ITALIA-MONDO GENNAIO - DICEMBRE IMPORT EXPORT

infomarket TECNOLOGIA LAPIDEA Interscambio ITALIA-MONDO GENNAIO - DICEMBRE IMPORT EXPORT LETTURA DATI UNIONI COMMERCIALI UNIONE ECONOMICA MONETARIA (UEM12) comprende: Austria, Belgio, Finlandia, Francia, Germania, Irlanda, Italia, Lussemburgo, Olanda, Portogallo, Spagna. A partire da gennaio

Dettagli

Esportazioni di prodotti agro-alimentari italiani 2009-2011

Esportazioni di prodotti agro-alimentari italiani 2009-2011 (in gestione transitoria - ex Lege 214/2011) Esportazioni di prodotti agro-alimentari italiani 2009-2011 il caffè marzo 2012 Dipartimento Promozione dell'internazionalizzazione Area Agro-alimentare Tel.:

Dettagli

Il Pronto Soccorso ed il processo di Triage. Relatore: Eles Notari Referente infermieristica Dipartimentale per la formazione e l aggiornamento

Il Pronto Soccorso ed il processo di Triage. Relatore: Eles Notari Referente infermieristica Dipartimentale per la formazione e l aggiornamento Il Pronto Soccorso ed il processo di Triage Relatore: Eles Notari Referente infermieristica Dipartimentale per la formazione e l aggiornamento Residenti Provincia RE 2008 2009 tot tot increm. % Qualche

Dettagli

INFORMAZIONI E DOCUMENTI NECESSARI AI CITTADINI STRANIERI PER L ISCRIZIONE AL COLLEGIO IPASVI RIMINI

INFORMAZIONI E DOCUMENTI NECESSARI AI CITTADINI STRANIERI PER L ISCRIZIONE AL COLLEGIO IPASVI RIMINI INFORMAZIONI E DOCUMENTI NECESSARI AI CITTADINI STRANIERI PER L ISCRIZIONE AL COLLEGIO IPASVI RIMINI IPASVI RIMINI Pagina 1 RICONOSCIMENTO TITOLI CITTADINI STRANIERI I cittadini stranieri, sia comunitari

Dettagli

N.B. : alcuni Stati dell elenco, grazie a successive convenzioni, potrebbero essere esentati dall obbligo di apostille

N.B. : alcuni Stati dell elenco, grazie a successive convenzioni, potrebbero essere esentati dall obbligo di apostille I documenti devono essere: 1) Legalizzati (o apostillati) 2) Scritti o tradotti in lingua italiana 3) Non contrari a norme imperative o di ordine pubblico I documenti e gli atti dello stato civile formati

Dettagli

L Impronta Ecologica delle nazioni Aggiornamento

L Impronta Ecologica delle nazioni Aggiornamento L Impronta Ecologica delle nazioni Aggiornamento E stato recentemente redatto un nuovo rapporto sulle impronte ecologiche delle nazioni, sempre a cura dei ricercatori dell associazione californiana Redefining

Dettagli

IL MINISTRO DEL LAVORO, DELLA SALUTE E DELLE POLITICHE SOCIALI. di concerto con IL MINISTRO DELL'ECONOMIA E DELLE FINANZE

IL MINISTRO DEL LAVORO, DELLA SALUTE E DELLE POLITICHE SOCIALI. di concerto con IL MINISTRO DELL'ECONOMIA E DELLE FINANZE D.M. 28 gennaio 2009 Attuazione disposizioni di cui al comma 9, dell'art. 38, della legge n. 289/2002, concernente la determinazione del livello di reddito equivalente per ciascun Paese straniero, al reddito

Dettagli

Oggi, più di due terzi dei paesi al mondo ha abolito la pena di morte di diritto o de facto.

Oggi, più di due terzi dei paesi al mondo ha abolito la pena di morte di diritto o de facto. DOCUMENTO ESTERNO List of Abolitionist and Retentionist Countries Elenco paesi abolizionisti e mantenitori Oggi, più di due terzi dei paesi al mondo ha abolito la pena di morte di diritto o de facto. Di

Dettagli

DIPARTIMENTO DI MATEMATICA SCHEDA RIMBORSI

DIPARTIMENTO DI MATEMATICA SCHEDA RIMBORSI DIPARTIMENTO DI MATEMATICA SCHEDA RIMBORSI SPESE COMPLEMENTARI Sono rimborsabili come spese complementari: le spese per visti consolari; le tasse di soggiorno; le spese per vaccinazioni obbligatorie e

Dettagli

Tavola 1 - Quote di mercato sulle esportazioni mondiali per area e paese (a)

Tavola 1 - Quote di mercato sulle esportazioni mondiali per area e paese (a) Quote di mercato Nel corso degli ultimi anni si è assistito ad una graduale erosione delle quote di mercato sulle esportazioni mondiali dell Unione europea, principalmente a vantaggio dei paesi dell Asia

Dettagli

Accordo concernente il transito dei servizi aerei internazionali

Accordo concernente il transito dei servizi aerei internazionali Traduzione 1 Accordo concernente il transito dei servizi aerei internazionali 0.748.111.2 Conchiuso a Chicago il 7 dicembre 1944 Firmato e accettato dalla Svizzera il 6 luglio 1945 Entrato in vigore per

Dettagli

A-Mobile: struttura tariffaria

A-Mobile: struttura tariffaria Traffico Voce ( cents/min) A-Mobile: struttura tariffaria Chiamate Nazionali 10 cent Tariffazione a scatti da 5 cent, di durata pari a 30 secondi Scatto alla risposta 15 cent. La tariffa voce si applica

Dettagli

MODELLO ISTAT P.2 + P.3 MOVIMENTO E CALCOLO DELLA POPOLAZIONE RESIDENTE TOTALE E STRANIERA BILANCIO DEMOGRAFICO Anno 2013

MODELLO ISTAT P.2 + P.3 MOVIMENTO E CALCOLO DELLA POPOLAZIONE RESIDENTE TOTALE E STRANIERA BILANCIO DEMOGRAFICO Anno 2013 MODELLO ISTAT P.2 + P.3 MOVIMENTO E CALCOLO DELLA POPOLAZIONE RESIDENTE TOTALE E STRANIERA BILANCIO DEMOGRAFICO Anno 2013 Nel modello devono essere conteggiati i MOVIMENTI ANAGRAFICI REGISTRATI in anagrafe

Dettagli

In questa tabella gli ammontari unitari vanno immessi con due decimali

In questa tabella gli ammontari unitari vanno immessi con due decimali ALLEGATO 5: SCHEMA OFFERTA ECONOMICA CIG n. 1385933C14 CUP n. G29E11422 DICHIARAZIONE D OFFERTA PER L ACQUISIZIONE DI SERVIZI DI TELEFONIA FISSA, TRASMISSIONE DATI, SERVIZI E FORNITURE ACCESSORIE PER LE

Dettagli

Provincia di Taranto - Settore Politiche del Lavoro e Formazione Professionale

Provincia di Taranto - Settore Politiche del Lavoro e Formazione Professionale Taranto - Settore Politiche del Lavoro e Formazione Professionale Stato Lavoratore F % M % % Disoccupati 31.746 29,76 % 32.356 29,96 % 64.102 29,86 % reinserimento lavorativo 7 0,01 % 5 0,00 % 12 0,01

Dettagli

CTP: la frontiera della lingua

CTP: la frontiera della lingua Terzo rapporto sull immigrazione della Provincia di Monza e della Brianza Osservatorio Provinciale sull Immigrazione Appunti per il Consiglio Territoriale sull immigrazione di Monza e Brianza CTP: la frontiera

Dettagli

TRADUZIONI ASSEVERATE

TRADUZIONI ASSEVERATE TRADUZIONI ASSEVERATE (presso il Tribunale di Torino) DEFINIZIONE DI ASSEVERAZIONE L asseverazione (giuramento della traduzione) di un documento viene richiesta sia per documenti privati (certificati,

Dettagli

Catalogo VOCE e INTERNET FISSO Professionisti e Piccole Attività. Versione 1 Marzo 2013

Catalogo VOCE e INTERNET FISSO Professionisti e Piccole Attività. Versione 1 Marzo 2013 Catalogo VOCE e INTERNET FISSO Professionisti e Piccole Attività Versione 1 Marzo 2013 (1-3 linee) @ Tutto incluso @ Parli e navighi Solo Voce Linea Tuttocompreso Super Chiamate, internet, tanti servizi

Dettagli

M G I U S T I Z I A N O R I L E

M G I U S T I Z I A N O R I L E M G I U S T I Z I A N O R I L E L applicazione della Legge 4 maggio 1983 n. 184 Disciplina dell adozione e dell affidamento dei minori negli anni 1993-1999 Analisi statistica A cura del Servizio Statistico

Dettagli

Tariffe wambo telefono

Tariffe wambo telefono Tariffe wambo telefono Tariffe wambo telefono Rete fissa Rete mobile Clienti wambo telefono (rete interna) 0 centesimi / min Tariffe per la Svizzera Rete fissa Rete mobile Rete fissa - chiamate illimitate

Dettagli

DIRITTI DI PROPRIETA INTELLETTUALE

DIRITTI DI PROPRIETA INTELLETTUALE DIRITTI DI PROPRIETA INTELLETTUALE IL BREVETTO 1 TIPOLOGIE BREVETTO PER: Invenzione industriale Modello ornamentale Modello utilità 2 DURATA DEI BREVETTI PER: INVENZIONE INDUSTRIALE 20 ANNI MODELLO ORNAMENTALE

Dettagli

ABBONAMENTI H3G MY BUSINESS

ABBONAMENTI H3G MY BUSINESS Business ABBONAMENTI H3G MY BUSINESS *Unlimited International permette di effettuare traffico illimitato per le chiamate dall Italia verso l Estero e per le chiamate effettuate e ricevute in Roaming nei

Dettagli

COMUNICATO STAMPA RIMPATRIO VOLONTARIO ASSISTITO

COMUNICATO STAMPA RIMPATRIO VOLONTARIO ASSISTITO COMUNICATO STAMPA RIMPATRIO VOLONTARIO ASSISTITO Un aiuto per chi vuole tornare volontariamente nel proprio Paese L Ordine degli Assistenti Sociali del Veneto e la Rete NIRVA, promuovono una giornata formativa

Dettagli

Fattispecie al ricorrere delle quali il contribuente è tenuto a compilare il quadro RW: esemplificazioni

Fattispecie al ricorrere delle quali il contribuente è tenuto a compilare il quadro RW: esemplificazioni Numero 29/2014 Pagina 1 di 8 Fattispecie al ricorrere delle quali il contribuente è tenuto a compilare il quadro RW: esemplificazioni Numero : 29/2014 Gruppo : Oggetto : Norme e prassi : DICHIARAZIONI

Dettagli

Nuove tariffe FedEx In vigore dal 5 gennaio 2015

Nuove tariffe FedEx In vigore dal 5 gennaio 2015 Nuove tariffe FedEx In vigore dal gennaio 0 Spedizioni urgenti o meno urgenti, piccoli colli o pallet pesanti, FedEx ha la soluzione giusta per voi. FedEx vi offre tariffe competitive per un servizio altamente

Dettagli

Rossano Salvatore. Roma 01 Luglio 2010

Rossano Salvatore. Roma 01 Luglio 2010 CONTRIBUTO PER UNA DEFINIZIONE DI UNA PROGRAMMAZIONE PARTECIPATA DELLE ATTIVITA DEI GIOVANI IN SERVIZIO CIVILE NAZIONALE IMPEGNATI IN PROGETTI ALL'ESTERO Rossano Salvatore Roma 0 Luglio 00 Premessa La

Dettagli

Esportazioni di prodotti agro-alimentari italiani 2009-2011

Esportazioni di prodotti agro-alimentari italiani 2009-2011 (in gestione transitoria - ex Lege 214/2011) Esportazioni di prodotti agro-alimentari italiani 2009-2011 l olio di oliva marzo 2012 Dipartimento Promozione dell'internazionalizzazione Area Agro-alimentare

Dettagli

RAPPORTO 2015. sulla presenza delle imprese di costruzione italiane nel mondo

RAPPORTO 2015. sulla presenza delle imprese di costruzione italiane nel mondo RAPPORTO 2015 sulla presenza delle imprese di costruzione italiane nel mondo A CURA DELLA DIREZIONE AFFARI ECONOMICI E CENTRO STUDI E DELL UFFICIO LAVORI ALL ESTERO E RELAZIONI INTERNAZIONALI Dieci anni

Dettagli

Contatti Sportello informativo per macroaree geografiche e sesso (tab. 1 grafico 1)

Contatti Sportello informativo per macroaree geografiche e sesso (tab. 1 grafico 1) Contatti Sportello informativo per macroaree geografiche e sesso (tab. 1 grafico 1) 0 2 2 16 11 27 30 8 38 1 7 8 10 3 13 Apolidi 1 0 1 TOTALE 58 31 89 15% 1% 2% 9% 43% 30% Apolide Contatti Sportello informativo

Dettagli

Lavoratori stranieri e infortuni sul lavoro

Lavoratori stranieri e infortuni sul lavoro I.N.A.I.L. Direzione Regionale Piemonte Lavoratori stranieri e infortuni sul lavoro a cura di Mirko Maltana 1 e Maria Luigia Tomaciello 2 La presenza di cittadini stranieri ha dei riflessi piuttosto evidenti

Dettagli

Annuario statistico 2014

Annuario statistico 2014 Annuario statistico 2014 Il Ministero degli Affari Esteri in cifre Ministero degli Affari Esteri Segreteria Generale Ufficio di Statistica MInISTERO DEGLI AFFARI ESTERI - AnnUARIO STATISTICO 2014 Detenuti

Dettagli

Sportello informativo Casa delle Culture Comune di Arezzo Report 3 Bimestre 2013

Sportello informativo Casa delle Culture Comune di Arezzo Report 3 Bimestre 2013 Sportello informativo Casa delle Culture Comune di Arezzo Report 3 Bimestre 2013 A cura di Giovanna Tizzi 1. Gli accessi allo Sportello Informativo della Casa delle Culture Questo terzo report, relativo

Dettagli

I piani in abbonamento All inclusive Business

I piani in abbonamento All inclusive Business I piani in abbonamento All inclusive Business Solo per sim in MNP + * Il traffico voce all estero incluso nell offerta riguarda le chiamate voce ricevute in ZONA UE, Croazia, e USA ed effettuate da e verso

Dettagli

Poste Italiane Tariffe del servizio fax per trasmissione in teleselezione diretta Ordine alfabetico

Poste Italiane Tariffe del servizio fax per trasmissione in teleselezione diretta Ordine alfabetico AFGHANISTAN 0093 10 8,91 8,59 ALASKA 001 6 2,82 2,50 ALBANIA 00355 4 b 2,82 2,50 ALGERIA 00213 5 3,61 3,29 ANDORRA PRINCIPATO 00376 4 b 2,82 2,50 ANGOLA 00244 10 8,91 8,59 ANGUILLA 001-264 10 8,91 8,59

Dettagli

Da telefoni telefono pubblici NV 800 800

Da telefoni telefono pubblici NV 800 800 Prezzi per le telefonate nazionali: Minuti disponibili con una scheda da 5 Euro Da telefoni Da telefoni Da telefono fisso DESTINAZIONE pubblici NV mobili NV 800 NV 800 286682 800 262525 286682 ITALIA Fisso

Dettagli

Programma Gioventù in Azione Il Servizio Volontario Europeo. Bari, 5 giugno 2012

Programma Gioventù in Azione Il Servizio Volontario Europeo. Bari, 5 giugno 2012 Programma Gioventù in Azione Il Servizio Volontario Europeo Bari, 5 giugno 2012 AZIONE 2 SERVIZIO VOLONTARIO EUROPEO Il Volontario/ I Volontari Età: tra i 18 e i 30 anni (da 16 anni se con minori opportunità)

Dettagli

FOGLIO INFORMATIVO per il Servizio Money transfer

FOGLIO INFORMATIVO per il Servizio Money transfer (Vers. 001 del 10 luglio 2013) (NORME PER LA TRASPARENZA DELLE OPERAZIONI E DEI SERVIZI BANCARI) National Exchange Company s.r.l. FOGLIO INFORMATIVO per il Servizio Money transfer Sede legale e amministrativa:

Dettagli

0.10 1.99. Prezzo dell operatore di servizi 1.00 1.20. incl. IVA 8% Costi unici. chf

0.10 1.99. Prezzo dell operatore di servizi 1.00 1.20. incl. IVA 8% Costi unici. chf incl. IVA 8% Costi unici Costi per noleggio dell Internet-Box Costi per noleggio del TV-Box Spese di spedizione per ordinazione 49.- 29.- 9.- Tariffe Fix (al minuto) In Svizzera Internazionale Gruppo 1

Dettagli

IMPRENDITORIA EXTRACOMUNITARIA IN ITALIA, III trim 2009

IMPRENDITORIA EXTRACOMUNITARIA IN ITALIA, III trim 2009 IMPRENDITORIA EXTRACOMUNITARIA IN ITALIA, III trim 2009 NATURA GIURIDICA Imprenditoria extracomunitaria per natura giuridica dell'impresa, III trim 2009 Societa' Di Capitale 14,6% Societa' Di Persone 22,4%

Dettagli

Nazione Tariffa per ordini > 100 Tariffa per ordini < 100 Incremento tariffa ad articolo ** Giorni Lavorativi Spedizione ******

Nazione Tariffa per ordini > 100 Tariffa per ordini < 100 Incremento tariffa ad articolo ** Giorni Lavorativi Spedizione ****** Nazione Tariffa per ordini > 100 Tariffa per ordini < 100 Incremento tariffa ad articolo ** Giorni Lavorativi Spedizione Albania 75 105 ****** multipla * Algeria 75 105 multipla 3 Angola 105 135 multipla

Dettagli

Azione 2 SERVIZIO VOLONTARIO EUROPEO. Barletta, 21 maggio 2013

Azione 2 SERVIZIO VOLONTARIO EUROPEO. Barletta, 21 maggio 2013 Azione 2 SERVIZIO VOLONTARIO EUROPEO Barletta, 21 maggio 2013 Di cosa parleremo Che cosa è il Servizio Volontario Europeo: contesto di riferimento Condizioni e aspetti specifici Come faccio a partire?

Dettagli

GUIDA ALLA NOTIFICA ALL ESTERO DEGLI ATTI GIUDIZIARI ED EXTRAGIUDIZIARI IN MATERIA CIVILE E COMMERCIALE

GUIDA ALLA NOTIFICA ALL ESTERO DEGLI ATTI GIUDIZIARI ED EXTRAGIUDIZIARI IN MATERIA CIVILE E COMMERCIALE MINISTERO DEGLI AFFARI ESTERI D.G.I.E.P.M. Uff. IV GUIDA ALLA NOTIFICA ALL ESTERO DEGLI ATTI GIUDIZIARI ED EXTRAGIUDIZIARI IN MATERIA CIVILE E COMMERCIALE Per eseguire correttamente dall Italia la notifica

Dettagli

Convenzione Fonia Amavet (Gruppo Filo Diretto)

Convenzione Fonia Amavet (Gruppo Filo Diretto) Convenzione Fonia Amavet (Gruppo Filo Diretto) V 1.0 FASTWEB Business Unit Executive Strettamente confidenziale 1. Convenzione Fonia Amavet La presente offerta FONIA è valida per le sole Aziende Business

Dettagli

A.C.I.S.J.F. - Firenze

A.C.I.S.J.F. - Firenze OSSERVATORIO NAZIONALE SUL DISAGIO E LA SOLIDARIETÀ NELLE STAZIONI ITALIANE A.C.I.S.J.F. - Firenze STAZIONE DI S. M. NOVELLA DI FIRENZE SCHEDA DI PRESENTAZIONE DEL CENTRO DI ASCOLTO E DI AIUTO Referente

Dettagli

IMMATRICOLAZIONE STUDENTI STRANIERI

IMMATRICOLAZIONE STUDENTI STRANIERI IMMATRICOLAZIONE STUDENTI STRANIERI Le procedure di iscrizione alle Università italiane da parte degli studenti in possesso di un titolo di studio straniero, sono differenti in base alla cittadinanza ed

Dettagli

BIGLIETTI PREMIO CON SKYTEAM

BIGLIETTI PREMIO CON SKYTEAM BIGLIETTI PREMIO CON SKYTEAM SkyTeam Awards è uno dei maggiori vantaggi che ti offre l Alleanza SkyTeam: un solo Biglietto Premio per tante destinazioni nel mondo, anche quando l itinerario che scegli

Dettagli

Programma Gioventù in Azione Il Servizio Volontario Europeo. Venezia, 22 marzo 2012

Programma Gioventù in Azione Il Servizio Volontario Europeo. Venezia, 22 marzo 2012 Programma Gioventù in Azione Il Servizio Volontario Europeo Venezia, 22 marzo 2012 DI COSA PARLEREMO OGGI Che cosa è il Servizio Volontario Europeo: contesto di riferimento Condizioni e aspetti specifici

Dettagli

ASSOCIAZIONE PROGETTO CASA VERDE Via Scido 104-00118 Morena, ROMA ATTIVITA REALIZZATE DALL ASSOCIAZIONE NELL ANNO 2012

ASSOCIAZIONE PROGETTO CASA VERDE Via Scido 104-00118 Morena, ROMA ATTIVITA REALIZZATE DALL ASSOCIAZIONE NELL ANNO 2012 ASSOCIAZIONE PROGETTO CASA VERDE Via Scido 104-00118 Morena, ROMA ATTIVITA REALIZZATE DALL ASSOCIAZIONE NELL ANNO 2012 1 PRESENTAZIONE Stiamo vivendo il nostro 23 anno di vita, e siamo quindi ben oltre

Dettagli

27.281 permessi rilasciati

27.281 permessi rilasciati Corso Libertà 66 / Freiheitsstraße 66 39100 Bolzano / Bozen Alto Adige / Südtirol Tel. ++39 0471 414 435 www.provincia.bz.it/immigrazione www.provinz.bz.it/einwanderung 10/09/2007 Riproduzione parziale

Dettagli

Rapporto sulla presenza delle imprese di costruzioni italiane nel mondo - 2015

Rapporto sulla presenza delle imprese di costruzioni italiane nel mondo - 2015 Rapporto sulla presenza delle imprese di costruzioni italiane nel mondo - 2015 Roma, 5 ottobre 2015 Direzione Affari Economici e Centro Studi Ufficio Lavori all Estero Relazioni Internazionali Le 38 imprese

Dettagli

Dole Food Company Istruzioni per le chiamate internazionali al numero verde

Dole Food Company Istruzioni per le chiamate internazionali al numero verde Dole Food Company Istruzioni per le chiamate internazionali al numero verde Chiamate nazionali (Stati Uniti, Canada e Guam): 1. Comporre il numero 888-236-7527 Chiamate internazionali: 1. Per chiamare

Dettagli

SETTORE NOTARILE. Il settore riceve il pubblico esclusivamente per appuntamento.

SETTORE NOTARILE. Il settore riceve il pubblico esclusivamente per appuntamento. SETTORE NOTARILE L Ufficio Notarile del Consolato è deputato a ricevere gli atti tra vivi e quelli di ultima volontà, a curare il loro deposito ed a rilasciarne copie ed estratti. Il servizio notarile

Dettagli

ASPETTI NUTRIZIONALI DEI PASTI DI UNA MENSA PER I POVERI: L ESPERIENZA DI O.S.F. MILANO

ASPETTI NUTRIZIONALI DEI PASTI DI UNA MENSA PER I POVERI: L ESPERIENZA DI O.S.F. MILANO ASPETTI NUTRIZIONALI DEI PASTI DI UNA MENSA PER I POVERI: L ESPERIENZA DI O.S.F. MILANO Dr. Claudio Maioli Dipartimento di Scienze della salute Università degli Studi di Milano OPERA SAN FRANCESCO PER

Dettagli

GUIDA ALLA NOTIFICA ALL ESTERO DEGLI ATTI GIUDIZIARI ED EXTRAGIUDIZIARI IN MATERIA CIVILE E COMMERCIALE

GUIDA ALLA NOTIFICA ALL ESTERO DEGLI ATTI GIUDIZIARI ED EXTRAGIUDIZIARI IN MATERIA CIVILE E COMMERCIALE MINISTERO DEGLI AFFARI ESTERI D.G.I.E.P.M. Uff. IV GUIDA ALLA NOTIFICA ALL ESTERO DEGLI ATTI GIUDIZIARI ED EXTRAGIUDIZIARI IN MATERIA CIVILE E COMMERCIALE Gennaio 2005 L esigenza di realizzare una Guida

Dettagli

Protocollo concernente l Ufficio internazionale dell Igiene Pubblica

Protocollo concernente l Ufficio internazionale dell Igiene Pubblica Traduzione 1 Protocollo concernente l Ufficio internazionale dell Igiene Pubblica 0.810.11 Conchiuso a Nuova York il 22 luglio 1946 Approvato dall Assemblea federale il 19 dicembre 1946 2 Strumento d accettazione

Dettagli

Scheda Prodotto Crono Internazionale

Scheda Prodotto Crono Internazionale Scheda Prodotto Crono Internazionale INDICE 1. CARATTERISTICHE GENERALI DEL SERVIZIO... 4 1.1. ZONE DI DELIVERY... 4 1.2. PICK UP... 4 1.3. TEMPI INDICATIVI DI CONSEGNA... 4 1.4. PESI, DIMENSIONI E MULTICOLLO...

Dettagli

L Ufficio Immigrazione

L Ufficio Immigrazione QUESTURA DI TORINO L Ufficio Immigrazione L anno 2009 si caratterizza per essere stato l anno del recupero dell arretrato e dell abbattimento dei tempi necessari per il rilascio ed il rinnovo dei documenti

Dettagli

D.P.R. 28 dicembre 2000, n. 445 Testo unico delle disposizioni legislative e regolamentari in materia di documentazione amministrativa

D.P.R. 28 dicembre 2000, n. 445 Testo unico delle disposizioni legislative e regolamentari in materia di documentazione amministrativa IL TESTO UNICO SULLA DOCUMENTAZIONE AMMINISTRATIVA D.P.R. 28 dicembre 2000, n. 445 Testo unico delle disposizioni legislative e regolamentari in materia di documentazione amministrativa AUTOCERTIFICAZIONI

Dettagli

II Periodo Tariffario Luogotenenza Interno dal 01.10.1944 al 31.03.1945

II Periodo Tariffario Luogotenenza Interno dal 01.10.1944 al 31.03.1945 II Periodo Tariffario Luogotenenza Interno dal 01.10.1944 al 31.03.1945 Lettera 1 lire ogni gr 15 idem entro il distretto 0,50 lire ogni gr 15 idem dirette a militari 0,50 lire solo fino a gr 15 idem fra

Dettagli

0.822.713.6. Convenzione n. 26 concernente l introduzione di metodi per la fissazione dei salari minimi. Traduzione 1. (Stato 14 marzo 2006)

0.822.713.6. Convenzione n. 26 concernente l introduzione di metodi per la fissazione dei salari minimi. Traduzione 1. (Stato 14 marzo 2006) Traduzione 1 Convenzione n. 26 concernente l introduzione di metodi per la fissazione dei salari minimi 0.822.713.6 Adottata a Ginevra il 16 giugno 1928 2 Approvata dall Assemblea federale il 27 marzo

Dettagli

QUESTURA di TORINO Ufficio Immigrazione

QUESTURA di TORINO Ufficio Immigrazione QUESTURA di TORINO Ufficio Immigrazione I cittadini extracomunitari regolarmente soggiornanti nella provincia di Torino sono circa 100.000. La comunità più numerosa è ancora oggi quella marocchina, con

Dettagli

A C I S J F Protezione della Giovane di Firenze

A C I S J F Protezione della Giovane di Firenze A C I S J F Protezione della Giovane di Firenze RELAZIONE DELLE ATTIVITÀ SVOLTE ANNO 2012 Centro di Ascolto: Stazione Santa Maria Novella - Binario 2-5 - Firenze Tel. e fax +39 055 294635 Casa di Accoglienza:

Dettagli

RACCOLTA FIRME. Proposta di Legge di iniziativa popolare R. C. AUTO, TARIFFA ITALIA

RACCOLTA FIRME. Proposta di Legge di iniziativa popolare R. C. AUTO, TARIFFA ITALIA RACCOLTA FIRME Proposta di Legge di iniziativa popolare R. C. AUTO, TARIFFA ITALIA Come raccogliere le 50.000 firme necessarie per il deposito della proposta di legge di iniziativa popolare 1 Contattaci

Dettagli

Certificato di vaccinazione contro la febbre gialla

Certificato di vaccinazione contro la febbre gialla Certificato di vaccinazione contro la febbre gialla La febbre gialla urbana e della giungla si manifestano solo in parte dell'africa e del sud America (vedere cartina 1 e 2). La febbre gialla urbana è

Dettagli

GUIDA ALLA NOTIFICA ALL ESTERO DEGLI ATTI GIUDIZIARI ED EXTRAGIUDIZIARI IN MATERIA CIVILE E COMMERCIALE

GUIDA ALLA NOTIFICA ALL ESTERO DEGLI ATTI GIUDIZIARI ED EXTRAGIUDIZIARI IN MATERIA CIVILE E COMMERCIALE MINISTERO DEGLI AFFARI ESTERI D.G.I.E.P.M. Uff. IV GUIDA ALLA NOTIFICA ALL ESTERO DEGLI ATTI GIUDIZIARI ED EXTRAGIUDIZIARI IN MATERIA CIVILE E COMMERCIALE L esigenza di realizzare una Guida alla notifica

Dettagli

Nuove tariffe FedEx In vigore dal 5 gennaio 2015

Nuove tariffe FedEx In vigore dal 5 gennaio 2015 Nuove tariffe FedEx In vigore dal gennaio 0 Spedizioni urgenti o meno urgenti, piccoli colli o pallet pesanti, FedEx ha la soluzione giusta per voi. FedEx vi offre tariffe competitive per un servizio altamente

Dettagli

NUOVA INFLUENZA UMANA - A/H1N1 Aggiornamento al 27 Giugno 2009

NUOVA INFLUENZA UMANA - A/H1N1 Aggiornamento al 27 Giugno 2009 NUOVA INFLUENZA UMANA - A/H1N1 Aggiornamento al 27 Giugno 29 Dagli ultimi Comunicati emessi dal Ministero del Lavoro delle Politiche Sociali dello Stato no e dall Organizzazione Mondiale della Sanità (OMS)

Dettagli

PROVINCIA DI PADOVA Settore Turismo Ufficio Statistica. Flussi Turistici Provinciali e per ambiti. Anno 2013

PROVINCIA DI PADOVA Settore Turismo Ufficio Statistica. Flussi Turistici Provinciali e per ambiti. Anno 2013 PROVINCIA DI PADOVA Settore Turismo Ufficio Statistica Flussi Turistici Provinciali e per ambiti Inserimento dati Elaborazione e redazione Anno 2013 2011 ARRIVI 2012 2013 PRESENZE Differenze Percentuali

Dettagli

RAPPORTO 2013. sulla presenza delle imprese di costruzione italiane nel mondo

RAPPORTO 2013. sulla presenza delle imprese di costruzione italiane nel mondo RAPPORTO 2013 sulla presenza delle imprese di costruzione italiane nel mondo A CURA DELLA DIREZIONE AFFARI ECONOMICI E CENTRO STUDI E DELL UFFICIO LAVORI ALL ESTERO E RELAZIONI INTERNAZIONALI Crescita

Dettagli

Promozione del diritto all'educazione dei bambini in Africa

Promozione del diritto all'educazione dei bambini in Africa BANDO 2015 di SERVIZIO CIVILE NAZIONALE scade alle ore 14.00 del 1 aprile Elenco dei progetti di servizio civile all'estero - 0 posti, è obbligatorio presentare una sola domanda per un solo progetto Ente

Dettagli

1 gennaio 2012: il nuovo regime di tassazione delle rendite finanziarie e le implicazioni per i prodotti di risparmio gestito

1 gennaio 2012: il nuovo regime di tassazione delle rendite finanziarie e le implicazioni per i prodotti di risparmio gestito Q&A 1 gennaio 2012: il nuovo regime di tassazione delle rendite finanziarie e le implicazioni per i prodotti di risparmio gestito Dicembre 2011 La nuova normativa Il prossimo 1 gennaio 2012 entreranno

Dettagli

MIGRAZIONI INTERNAZIONALI E INTERNE DELLA POPOLAZIONE RESIDENTE

MIGRAZIONI INTERNAZIONALI E INTERNE DELLA POPOLAZIONE RESIDENTE 27 gennaio 2014 Anno 2012 MIGRAZIONI INTERNAZIONALI E INTERNE DELLA POPOLAZIONE RESIDENTE Nel 2012 gli immigrati in Italia sono 351 mila, 35 mila in meno rispetto all anno precedente (-9,1). Il calo delle

Dettagli

Di qui la necessità di procedere verso una rivisitazione funzionale dei sistemi di mediazione in senso territorialistico.

Di qui la necessità di procedere verso una rivisitazione funzionale dei sistemi di mediazione in senso territorialistico. Dipartimento Politiche Sociali, Sussidiarietà e Salute Registro Pubblico dei Mediatori Interculturali di Roma NOTA INFORMATIVA ANALISI DEI DATI EMERSI DALLE RICHIESTE D ISCRIZIONE AL REGISTRO PUBBLICO

Dettagli

1 PUNTO = 1 EURO. RISERVATO ALLE AZIENDE ASSOCIATE A Ass. degli Ind.li della Provinvia di Trapani

1 PUNTO = 1 EURO. RISERVATO ALLE AZIENDE ASSOCIATE A Ass. degli Ind.li della Provinvia di Trapani 1 PUNTO = 1 EURO RISERVATO ALLE AZIENDE ASSOCIATE A Ass. degli Ind.li della Provinvia di Trapani Servizio PERSONAL N. Punti Costo al punto Sconto riservato ai Vs. associati Costo al punto 2500 1,00 15%

Dettagli

Attività di ESTETISTA

Attività di ESTETISTA Attività di ESTETISTA Riconoscimento dei titoli professionali esteri Il decreto legislativo n. 319 del 2 maggio 1994 attribuisce al Ministero del Lavoro la competenza per il riconoscimento dei titoli in

Dettagli

TENDENZE RECENTI DELL IMMIGRAZIONE IN ITALIA

TENDENZE RECENTI DELL IMMIGRAZIONE IN ITALIA TENDENZE RECENTI DELL IMMIGRAZIONE IN ITALIA Asher Colombo Elisa Martini LA PRESENZA STRANIERA COMPARAZIONI INTERNAZIONALI DIMENSIONI E CARATTERISTICHE DELLA POPOLAZIONE STRANIERA IN ITALIA Cittadini

Dettagli