- Protocolli e linee guida: strumenti per migliorare la qualità dell assistenza clinica, infermieristica ed assistenziale.

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "- Protocolli e linee guida: strumenti per migliorare la qualità dell assistenza clinica, infermieristica ed assistenziale."

Transcript

1 Formia, 06/07/2011 Oggetto: Programma evento RES Piano formativo 2011 Di seguito si invia il dettaglio dell evento ECM RES CORSO DI AGGIORNAMENTO PROTOCOLLI E LINEE GUIDA: STRUMENTI PER MIGIORARE LA QUALITA DELL ASSISTENZA CLINICA, INFERMIERISTICA E ASSISTENZIALE Programma: Linee guida: Implementazione della documentazione nel rispetto della validità, del costo/efficacia, riproducibilità, applicabilità clinica, flessibilità clinica, chiarezza, documentazione meticolosa, tempi di revisione, monitoraggio di utilizzazione; Protocolli: Implementazione della documentazione nel rispetto della validità, del costo/efficacia, riproducibilità, applicabilità clinica, flessibilità clinica, chiarezza, documentazione meticolosa, tempi di revisione, monitoraggio di utilizzazione; Procedure: Implementazione della documentazione nel rispetto della validità, del costo/efficacia, riproducibilità, applicabilità clinica, flessibilità clinica, chiarezza, documentazione meticolosa, tempi di revisione, monitoraggio di utilizzazione; Istruzione:

2 Implementazione della documentazione nel rispetto della validità, del costo/efficacia, riproducibilità, applicabilità clinica, flessibilità clinica, chiarezza, documentazione meticolosa, tempi di revisione, monitoraggio di utilizzazione; Documenti di registrazione delle attività: Cartella clinica; Documenti di registrazione delle attività: Cartella sanitaria, assistenziale e schede terapia; Totale ore: 24 Metodologie didattiche utilizzate: - Lezioni teoriche: fortemente interattive con docenti esperti del settore supportate da ausili video ed integrate da esercizi e dispense; - Discussione con tutti i partecipanti dei problemi emersi durante le lezione e le attività di gruppo Docenti: Brescia V./ Fiorini A./ Oppedisano P.

3 BREVE DESCRIZIONE CV DOCENTI Dr. Vito BRESCIA 06 Luglio 1994 Laurea in Giurisprudenza presso l università degli studi di Bari votazione 99/110; 1994 Corso post laurea tenuto dal giudice dott. Rocco Galli per l approfondimento del diritto civile, diritto penale e diritto amministrativo; Da luglio 2001 ad oggi Valutatore Responsabile presso Ente di Certificazione accreditato SINCERT e qualificato CEPAS; nello specifico: Valutatore EN ISO 9001, EN ISO ed SA8000; Responsabile per il settore EA 38 Sanità e Servizi Sociali (componente GdL SINCERT per la revisione RT 04 Prescrizioni per le verifiche nel settore sanitario ); Responsabile per il settore EA 30 Alberghi e Ristoranti ; Diversi settori EA accreditati SINCERT a seguito di verifiche come Responsabile del Gruppo di Verifica; Redattore di linea guida per l applicazione delle Norme serie UNI EN ISO 9000 nelle Cooperative per conto Confcooperative; Responsabile di schema sulla Responsabilità Sociale a norma SA8000; Numero Verifiche Ispettive effettuate fino ad agosto 2008: circa 1.000; Docente in numerosi corsi di formazione ad oggetto le citate Norme. Da ottobre 1998 a marzo 2001 dipendente presso il Gruppo SAINVEST di Foggia, fatturato di 40 miliardi di lire per 200 addetti comprendente: due Case di Cura, due Centri di Riabilitazione, un Centro Benessere ed una TV privata. Settembre 1998 Consulente per relazione aumento posti letto autorizzati Vs. la Regione Puglia presso la Casa di Cura Villa Verde di Taranto. Partecipazioni: 1997/98 Master per un totale di 1400 ore, percorso residenziale, in Gestione ed organizzazione di Azienda Sanitaria, organizzato dall Università Cattolica del Sacro Cuore di Roma, in collaborazione con la Scuola di Management della L.U.I.S.S. con stage presso il Policlinico A. Gemelli di Roma; 2000: Master per 200 ore, percorso di aggiornamento, in Gestione ed organizzazione di Azienda Sanitaria, organizzato dall Università Cattolica del Sacro Cuore di Roma; 2003: L accreditamento d Eccellenza nelle Organizzazioni Sanitarie: il Metodo Joint Commission presso Progea (Milano); 2004: Lead Auditor di sistemi Qualità nel settore Sanitario (48 ore Corso qualificato CEPAS);

4 Iscritto nel registro CEPAS dei valutatori in Sanità con il numero : Identificazione, Sperimentazione e Validazione di alcuni indicatori di processo e di esito della Qualità delle attività Sanitarie presso Università di Tor Vergata Roma. novembre 2002: intervento su: Politiche di sviluppo sostenibile presso la Fondazione Banco di Sicilia a Palermo. maggio 2003: intervento sul tema: Dalla Qualità Totale alla SA8000 organizzato dalla Facoltà di Scienze Manageriali presso l Università degli Studi di Pescara. marzo 2004 intervento sul tema: Vision 2000 come strumento di Valutazione Previsione e Controllo organizzato dalla Facoltà di Scienze Manageriali presso l Università degli Studi di Pescara. giugno 2004 intervento sul tema CSR, Ambiente SA8000: impostazioni ed esperienze a confronto organizzato da Assoconsult - Confindustria presso sede Confindustria Roma. giugno 2004 intervento sul tema: La Qualità nel settore socio assistenziale presso hotel Ambasciatori Bari. giugno 2004 intervento sul tema: La Qualità al servizio del patronato, organizzato da INCA Toscana, presso Villa Cesi, Impruneta (Firenze). luglio 2004 intervento sul tema SA8000: impostazioni ed esperienze a confronto presso Hotel Palace. aprile 2005 intervento sul tema Conoscere la SA8000 presso C.S.T. Firenze. maggio 2005 intervento sul tema Conoscere la SA8000 presso hotel Enea Pomezia; ottobre 2005 intervento sul tema La Responsabilità Sociale come volano per l innovazione e la competitività presso il Campus Università La Sapienza di Roma presso sede di Pomezia; ottobre 2005 intervento sul tema: La Qualità al servizio della formazione presso assemblea annuale A.I.O.S.S. Montesilvano (Pescara). Marzo 2007 intervento sul tema: Accreditamento ed autorizzazione in Sanità presso Università La Sapienza di Roma docenze per il Centro Europeo di Studi Manageriali su Sistemi di Gestione Qualità delle strutture sanitarie, presso casa di cura Villa Silvana e Clinica Casa del sole (Formia - Lt). Dr. Adriano FIORINI 1997 Diploma di Infermiere Professionale presso la "Scuola per infermieri Professionali dell'ospedale Sandro Pertini " di Roma;

5 2002 partecipazione al corso con esame finale per P.T.C. Avanzato Istruttore con superamento, tenutosi presso Abano Terme (Padova) organizzato dall'i.r.c. (Italian Resuscitation Council); Attualmente Iscritto al Master di I livello per le funzioni di coordinamento presso l Università A. Gemelli di Roma Affidamento funzioni di coordinamento presso il Modulo Dipartimentale di Urgerza Emergerza Rianimatoria U.O. Centro di Rianimazione - Shock e Trauma presso I'Azienda ospedaliera S. Camillo Forlanini di Roma; 2000 partecipazione agli Eventi Giubilari del 1 maggio 2000 zona Tor Vergata nel ruolo di infermiere per il S.E.S.1 18 di Roma; 1999 Infermiere professionale presso" l'azienda Ospedaliera S. Camillo - Forlanini" di Roma nella U.O. Chirurgia d'urgenza per la durata di quattro mesi; Infermiere professionale presso "l'associazione Nazionale Famiglie Italiane" (A.NA.F.I.) con I espletamento di assistenza domiciliare infermieristica nel territorio dell'asl RM/B. Corsi di aggiornamento e convegni: 1995 novembre: X Conferenza lnternazionale sul tema: "Vade et tu fac similiter. Da Ippocrate al Buon Samaritano" organizzata dalla Città del Vaticano; 1996 ottobre: "L'infermiere professionale in psichiatria: prevenzione, cura e riabilitazione" organizzato dall' Associazione Nazionale Infermieri Neuroscienze" (A.N.I.N.) tenutosi presso I'Università La Sapienza di Roma; 1997 febbraio: "L'infermiere in cardiologia" tenutosi a Roma ; 1997 maggio: "Il decreto legislativo 626/194 una nuova legge per la salute e la sicurezza dei lavoratori" organizzato dall'azienda USL/RMB tenutosi a Roma presso l'ospedale S. Pertini; 1997 maggio: "Una nuova formazione per una chirurgia in evoluzione" organizzato dal S.A.I. dell'azienda USL/RMB tenutosi a Roma; 1997 giugno: "Responsabilità professionale dell'infermiere" organizzato dal S.A.I. dell'azienda USL/RMB tenutosi a Roma; 1997 ottobre: "L'infermiere e la terapia antiblastica" organizzato dagli Istituti Fisioterapici Ospitalieri e dal Collegio IPASVI di Roma; 1997 novembre: "Corso di aggiornamento per infermieri di chirurgia" organizzato dall'università degli Studi di Roma "La Sapienza" e dal Collegio IPASVI di Roma; 1999 ottobre: "Corso per acquisizione competenze per la lingua inglese, la comunicazione e I'accoglienza con simulazioni tecniche-interattive" della durata complessiva di 2 ore organizzato dall'azienda Ospedaliera S. Camillo - Forlanini, la

6 Presidenza del Consiglio dei Ministri e dall' Assessorato della scuola, Formazione e Politiche per il Lavoro della Regione Lazio, della durata complessiva di 72 ore 2000 maggio: partecipazione al corso di Basic Life Support organizzato dall'associazione lnternazionale "Nurses Of Emergency" e superamento dell'esame finale con il punteggio di 100%; 2000 agosto: partecipazione al corso di quattro giorni con esame finale per addetto antincendio tenutosi a Roma presso I'Azienda Ospedaliera S. Camillo - Forlanini; 2000 ottobre: partecipazione al corso teorico/pratico sull'utilizzo dell'apparecchiatura Prisma System per ultrafiltrazione ematica tenutosi a Roma presso I'Azienda Ospedaliera S. Camillo - Forlanini; 2000 ottobre: "Cardiologia per Immagini 2000" organizzato dall' "Associazione Amici dell'ospedale G.B. Grassi"; 2000 novembre: "Qualità in Anestesia e Rianimazione nel Terzo Millennio: presente e futuro" organizzato dall' "Ospedale Madre Giuseppina Vannini" a Roma; 2000 novembre: partecipazione in qualità di auditor al corso di ATLS organizzato dall'american College of Surgeons tenutosi a Roma presso il Policlinico Gemelli; 2001 marzo partecipazione al corso di formazione "Il processo della donazione d'organi" Organizzato dalla Azienda USL Roma C tenutosi presso I 'Ospedale C.T.O. di Roma; 2001 marzo: partecipazione al "Seminario sul percorso di Accreditamento per I'Eccellenza" organizzato dall'azienda Ospedaliera S. Camillo - Forlanini con il patrocinio dell'associazione Nazionale Cardiologi Ospedalieri( A.N.M.C.O.) e della Società italiana per la Qualità dell'assistenza Sanitaria ( VRQ); 2001 giugno: partecipazione al corso con esame finale di B.L.S. (Basic Life Support) secondo le linee guida I.R.C. (Italian Resuscitation Council) superato con il punteggio di 99/100 per la prova pratica e 100/100 per la prova scritta tenutosi a Roma presso l'azienda Ospedaliera S. Camillo - Forlanini; 2001 ottobre: partecipazione al corso con esame finale di P.T.C. Avanzato (Prehospital Trauma Care) secondo le linee guida I.R.C. superato con il punteggio di 90/100 per la prova pratica e 90/100 per la prova scritta tenutosi a Roma presso I'Azienda Ospedaliera S. Camillo Forlanini; 2001 dicembre: partecipazione al convegno "Prevenzione e terapia delle infezioni nel paziente critico" tenutosi a Roma presso I'Azienda Ospedaliera S. Camillo - Forlanini; marzo: partecipazione al corso teorico - pratico per gli emogasanalizzaton NOVA BIOMEDICAL organizzato dalla GEPA s.r.l. tenutosi a Roma presso Hotel Fleming; 2002 maggio: partecipazione al corso con esame finale di B.L.S.D. (Basic Life Support and Defibrillation) secondo le linee guida I.R.C. tenutosi a Roma presso I'Azienda Ospedaliera S. Camillo - Forlanini superato con il punteggio del 100% per la prova scritta e 96% per la prova pratica;

7 2003 febbraio: partecipazione al corso di aggiornamento "Le responsabilità e I'autonomia delle professioni sanitarie non mediche alla luce delle recenti innovazioni", tenutosi presso I'Azienda Ospedaliera S. Camillo - Forlanini; 2003 marzo: partecipazione al corso di aggiornamento "Pianificazione Emergenza Intra-ospedaliera per Maxi emergenze" - Corso base, tenutosi presso I'Azienda Ospedaliera S. Camillo - Forlanini; 2003 marzo: partecipazione al corso di aggiornamento "Pianificazione Emergenza lntra-ospedaliera per Maxiemergenze - Corso Hospital Disaster Manager" tenutosi presso I'Azienda Ospedaliera S. Camillo - Forlanini. Attività didattica: 2002 giugno: partecipazione a l corso per PTC avanzato in qualità di istruttore tenutosi presso l Azienda Ospedaliera S. Camillo - Forlanini; 2002 ottobre: partecipazione a l corso per PTC avanzato in qualità di istruttore tenutosi presso I' Azienda Ospedaliera S. Camillo - Forlanini; 2002 novembre: partecipazione al corso per PTC avanzato in qualità di istruttore tenutosi presso I'Azienda Ospedaliera S. Camillo - Forlanini ; 2002 dicembre partecipazione a l corso PTC base in qualità di istruttore tenutosi presso I' Azienda Ospedaliera S. Camillo - Forlanini; 2002 dicembre: partecipazione al corso PTC base in qualità di istruttore tenutosi presso I' Azienda Ospedaliera S. Camillo - Forlanini; 2002 dicembre: partecipazione al corso PTC base in qualità di istruttore tenutosi presso la Centrale S.E.S1. 18 Ospedale S.Camillo; 2002 dicembre: partecipazione al corso PTC base in qualità di istruttore tenutosi presso la Centrale S.E.S1. 18 Ospedale S.Camillo; 2003 marzo: partecipazione al corso PTC Avanzato in qualità di istruttore tenutosi presso I 'Azienda Ospedaliera S. Camillo - Forlanini; 2003 aprile: partecipazione al corso PTC base in qualità di istruttore tenutosi presso I Azienda Ospedaliera S. Camillo - Forlanini; 2003 aprile: partecipazione al corso PTC base in qualità di istruttore tenutosi presso I'Azienda Ospedaliera S. Camillo Forlanini. OPPEDISANO PAOLO ESPERIENZE PROFESSIONALI Dal 2006 svolge la propria attività presso l Unità di Valutazione delle Tecnologie (UVT) Direzione Generale - Policlinico Universitario A. Gemelli di Roma Università Cattolica del Sacro Cuore, come supporto alla direzione aziendale nella gestione dei processi di Governo Clinico.

8 Ad oggi nell ambito dell Area Qualità e Rischio Clinico dell UVT si occupa di: Innovazione organizzativa e gestione del cambiamento, progettazione e sperimentazione di nuovi modelli organizzativo assistenziali; Sviluppo ed implementazione di strumenti operativi di governo aziendale (Linee guida aziendali, Procedure gestionali, Percorsi assistenziali integrati, Report semestrali di Gestione del Rischio Clinico); Management dei sistemi qualità aziendali in relazione alle differenti linee assistenziali: o Sistemi di Gestione per la Qualità (ISO 9001:2008) o Accreditamento istituzionale o Accreditamento all eccellenza (JACIE, EFI, BPL, ACRO, CPA, JCI) Gestione del Rischio Clinico e reingegnerizzazione dei processi attraverso strumenti quali Root Cause Analysis, FMECA; Predisposizione di set di indicatori, come strumenti di misura e controllo, in grado di dare una visione complessiva dell'andamento generale o di segnalare eventuali criticità di un'organizzazione, utilizzati come guida per monitorare, valutare e migliorare la qualità delle prestazioni e dei servizi di supporto; Attivazione di sistemi di monitoraggio attraverso attività di reporting, audit clinici e verifiche ispettive Fra il 2006 ed il 2007 lavora nell ambito dell Area Health Technology Assessment dell UVT dove si è occupato di: Valutazione dell impatto organizzativo, clinico ed economico delle tecnologie di nuova introduzione all interno del Policlinico Gemelli attraverso la stesura di report di Health Technology Assessment (HTA); Pianificazione degli Investimenti in Tecnologie Biomediche Ha partecipato alla realizzazione ed alla gestione del Piano Triennale degli Investimenti in Attrezzature Cliniche anno del Policlinico Gemelli di Roma; Stesura di Progetti Strategici ispirati alla metodologia di HTA, per supportare le decisioni strategiche della Direzione Aziendale in ambito di Investimenti Tecnologici; Assistenza tecnica per apparecchiature elettromedicali (Manutenzione, Collaudi, Inventario, Verifiche di sicurezza, Controlli di Qualità) avendo più volte collaborato con il SIC (Servizio di Ingegneria Clinica) del Policlinico Gemelli; Inoltre: E docente del Corso Universitario Integrato Organizzazione e sistemi qualità nella medicina di laboratorio nell ambito del Corso di Laurea per Tecnici di Laboratorio Biomedico dell Università Cattolica del Sacro Cuore anno accademico e ; E responsabile del coordinamento didattico del Corso di Perfezionamento in Risk Management: Decisioni, errori e tecnologia in medicina, organizzato dall UCSC sede di Roma; Ha partecipato nell anno 2008 in qualità di Research Investigator allo sviluppo del progetto europeo di Health Technology Assessment EunetHTA.

9 ISTRUZIONE Percorso formativo per facilitatori e valutatori per la qualita e l accreditamento edizione organizzato da Agenzia di Sanità Pubblica Lazio e Regione Lazio; Ha partecipato in qualità di relatore al 9 Congresso Nazionale - Associazione Italiana Ingegneri Clinici Il ruolo dell Ingegneria Clinica per la Patient Safety nelle aree critiche: Aspetti clinici, tecnologici, organizzativi e gestionali ; Ha partecipato al 2 Congresso Nazionale Sihta - Società Italiana di Technology Assessment, Roma 4-5 giugno 2009; Ha partecipato al International Forum on Quality and Safety in Healthcare tenutosi a Berlino nel marzo 2009; Ha partecipato al Workshop PQE Il mondo regolato dei laboratori Roma, 26 Febbraio 2009; Dal Novembre 2006 è Socio AIIC (Associazione Italiana Ingegneri Clinici) Nel Febbraio 2006 ha conseguito il Master di 2 livello in Organizzazione e Gestione delle Aziende Sanitarie presso Università Cattolica del Sacro Cuore di Roma - Titolo Tesi: Un applicazione di Health Technology Assessment: Reengineering del Processo di Gestione delle Richieste di Attrezzature Cliniche del Policlinico Gemelli Luglio 2005 ha ottenuto l abilitazione all esercizio della professione di Ingegnere presso l Università degli Studi di Genova Marzo 2005 ha conseguito la Laurea in Ingegneria Biomedica (laurea quinquennale vecchio ordinamento) presso l Università degli Studi di Genova, tesi in: Immobilizzazione di breve durata dell arto superiore: valutazione quantitativa degli effetti indotti sull esecuzione di un compito motorio con votazione 97/110 Giugno 2001 ha effettuato il seminario di Biomaterials for Clinical Applications tenuto dal dipartimento d Ingegneria dei Materiali dell Universidad Politecnica de Valencia (Spagna). CONOSCENZE INFORMATICHE Sistemi Operativi: Microsoft Windows (XP, NT, 2000, ME, 9X) Piattaforme UNIX: ottima conoscenza Software: Suite Microsoft Office (Word, Excel, PowerPoint, Front Page):ottima conoscenza. Microsoft Origin: ottima conoscenza Hardware: Installazione e configurazione: personal computer, reti wireless (Wi-Fi), reti LAN LINGUE STRANIERE Inglese: Buona conoscenza scritta e parlata; Spagnolo: Buona conoscenza scritta e parlata; Francese: Buona conoscenza scritta e parlata. PUBBLICAZIONI Giugno 2009 Palermo 9 Congresso Nazionale AIIC Il ruolo dell Ingegneria Clinica per la Patient Safety nelle aree critiche: Aspetti clinici, tecnologici, organizzativi e gestionali Comunicazione Orale Gestione del rischio ed efficienza organizzativa: un nuovo modello gestionale dei sistemi infusionali ;

10 17-20 Marzo 2009, Berlin -14 International Forum on Quality and Safety in Healthcare - Transforming patient flow to improve quality of care, Fiore A, Oppedisano P, Granone P, Vetrugno G, Gregori M, Congedo T, Bonomo L, Barone C, Marchetti M, Cambieri A Blood Transfusion 2009: 7 Supplement 1: February Root cause analysis for incorrect blood component transfusion, Bianchi M, Putzulu R, Fiore A, Oppedisano P, Collaro M, Marchetti M, Cambieri A, d Onofrio G Università Cattolica del Sacro Cuore Italia; 8-9 Febbraio th National Congress SiHTA (Italian Society of Health Technology Assessment) Titolo: Adroterapia in un contesto organizzativo Hospital Based : situazione attuale e prospettive future, Marco Marchetti, Americo Cicchetti, Paolo Oppedisano; 8-9 Febbraio th National Congress SiHTA (Italian Society of Health Technology Assessment) Titolo: The Newsletter of Health Technology Assessment Unit of Policlinico Gemelli: an exemple of communication and diffusion of HTA topics, Marco Marchetti, Americo Cicchetti, Paolo Oppedisano; Gennaio 2007 II Forum italiano per la valutazione delle tecnologie sanitarie Titolo: Hospital Based HTA: Implemetation of a Investement Plan in Biomedical Technology Lorenzo Leograndre, Marco Marchetti, Paolo Oppedisano, Marco Oradei, Americo Cicchetti

giuseppe.marziali@gmail.com giuseppe.marziali@sanita.marche.it 03/04/1956 Porto Sant Elpidio (FM) MRZGPP56D03G921O Febbraio 2010 ad oggi

giuseppe.marziali@gmail.com giuseppe.marziali@sanita.marche.it 03/04/1956 Porto Sant Elpidio (FM) MRZGPP56D03G921O Febbraio 2010 ad oggi F O R M A T O E U R O P E O P E R I L C U R R I C U L U M V I T A E INFORMAZIONI PERSONALI Nome Qualifica Professionale MARZIALI GIUSEPPE Medico Chirurgo, Specialista in Malattie dell Apparato Cardiovascolare,

Dettagli

DIRETTORE UOC SIA (Sistema Informativo Aziendale) Numero telefonico dell ufficio 07346252922 Fax dell Ufficio 07346252811 E-mail istituzionale

DIRETTORE UOC SIA (Sistema Informativo Aziendale) Numero telefonico dell ufficio 07346252922 Fax dell Ufficio 07346252811 E-mail istituzionale INFORMAZIONI PERSONALI Cognome Nome INTORBIDA STEFANO Data di Nascita 15/01/1962 Qualifica Dirigente Ingegnere Amministrazione ASUR - AREA VASTA N. 4 Incarico attuale DIRETTORE UOC SIA (Sistema Informativo

Dettagli

Management delle Strutture di Prossimità e delle Forme Associative nell Assistenza Territoriale

Management delle Strutture di Prossimità e delle Forme Associative nell Assistenza Territoriale - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - AREA PUBBLICA AMMINISTRAZIONE, SANITÀ E NON

Dettagli

Master Universitario Online in Management e Coordinamento delle Professioni Sanitarie

Master Universitario Online in Management e Coordinamento delle Professioni Sanitarie Master Universitario Online in Management e Coordinamento delle Professioni Sanitarie Master Universitario Online di I Livello 60 Crediti Formativi (CFU) 1. Premesse In base al dato riportato dal Sole

Dettagli

CORSO ANTINCENDIO BASE

CORSO ANTINCENDIO BASE Evento formativo Corso di addestramento CORSO ANTINCENDIO BASE 1. Premessa Il D.Lgs. 81/2008 e D.M. 10.03.98 stabiliscono, tra l altro, i criteri per la valutazione dei rischi incendio nei luoghi di lavoro

Dettagli

CIOFFI SQUITIERI FRANCESCO. AZIENDA OSPEDALIERA S CARLO POTENZA Dirigente - U.O.C di Anestesia e Rianimazione

CIOFFI SQUITIERI FRANCESCO. AZIENDA OSPEDALIERA S CARLO POTENZA Dirigente - U.O.C di Anestesia e Rianimazione INFORMAZIONI PERSONALI Nome Data di nascita 27/07/1957 Qualifica Amministrazione Incarico attuale Numero telefonico dell ufficio CIOFFI SQUITIERI FRANCESCO II Fascia AZIENDA OSPEDALIERA S CARLO POTENZA

Dettagli

REGOLAMENTO DI ORGANIZZAZIONE E FUNZIONAMENTO DEL DIPARTIMENTO AD ATTIVITA INTEGRATA (DAI) DI MEDICINA INTERNA

REGOLAMENTO DI ORGANIZZAZIONE E FUNZIONAMENTO DEL DIPARTIMENTO AD ATTIVITA INTEGRATA (DAI) DI MEDICINA INTERNA REGOLAMENTO DI ORGANIZZAZIONE E FUNZIONAMENTO DEL DIPARTIMENTO AD ATTIVITA INTEGRATA (DAI) DI MEDICINA INTERNA Art. 1 Finalità e compiti del Dipartimento ad attività integrata (DAI) di Medicina Interna

Dettagli

EMANUELA NANNINI F ORMATO EUROPEO PER IL CURRICULUM VITAE INFORMAZIONI PERSONALI ESPERIENZA LAVORATIVA

EMANUELA NANNINI F ORMATO EUROPEO PER IL CURRICULUM VITAE INFORMAZIONI PERSONALI ESPERIENZA LAVORATIVA F ORMATO EUROPEO PER IL CURRICULUM VITAE La sottoscritta Nannini Emanuela nata ad Arezzo il 20.08.1965, consapevole della decadenza dai benefici di cui all art. 75 del DPR 445/2000 e dalle norme penali

Dettagli

REGOLAMENTO DEI DIPARTIMENTI AD ATTIVITA INTEGRATA (DAI) DELL'AZIENDA OSPEDALIERA - UNIVERSITA' DI PADOVA. Premessa

REGOLAMENTO DEI DIPARTIMENTI AD ATTIVITA INTEGRATA (DAI) DELL'AZIENDA OSPEDALIERA - UNIVERSITA' DI PADOVA. Premessa REGOLAMENTO DEI DIPARTIMENTI AD ATTIVITA INTEGRATA (DAI) DELL'AZIENDA OSPEDALIERA - UNIVERSITA' DI PADOVA Premessa La struttura dipartimentale rappresenta il modello ordinario di gestione operativa delle

Dettagli

CRITERI PER L ASSEGNAZIONE DI CREDITI ALLE ATTIVITA ECM

CRITERI PER L ASSEGNAZIONE DI CREDITI ALLE ATTIVITA ECM CRITERI PER L ASSEGNAZIONE DI CREDITI ALLE ATTIVITA ECM 1. Introduzione 2. Pianificazione dell attività formativa ECM 3. Criteri per l assegnazione dei crediti nelle diverse tipologie di formazione ECM

Dettagli

Villa Favorita via Zuccarini 15 60131 Ancona tel. 071 2137011 fax 071 2901017 fax 071 2900953 informa@istao.it www.istao.it

Villa Favorita via Zuccarini 15 60131 Ancona tel. 071 2137011 fax 071 2901017 fax 071 2900953 informa@istao.it www.istao.it Master in 2013 10a edizione 18 febbraio 2013 MANAGEMENT internazionale Villa Favorita via Zuccarini 15 60131 Ancona tel. 071 2137011 fax 071 2901017 fax 071 2900953 informa@istao.it www.istao.it Durata

Dettagli

Dipendente pubblico tempo indeterminato - Settore Sanità - Tecnico Sanitario di Radiologia Medica Cat. D - R 3

Dipendente pubblico tempo indeterminato - Settore Sanità - Tecnico Sanitario di Radiologia Medica Cat. D - R 3 Curriculum Vitae Informazioni personali Cognome Nome DI LECCE GIOVANNI Indirizzo Via Lancisi, 137 61121 PESARO (PU) - ITALIA - Telefono Casa: 0721201445 cell. 3396173661 E-mail giangidile@libero.it Cittadinanza

Dettagli

Allegato 5. Documento tecnico di progetto ECM REGIONALE. v. 1.6. 16 giugno 2014

Allegato 5. Documento tecnico di progetto ECM REGIONALE. v. 1.6. 16 giugno 2014 Allegato 5. Documento tecnico di progetto ECM REGIONALE v. 1.6 16 giugno 2014 Indice Indice...2 1. Introduzione...3 1.1 Il debito informativo del Co.Ge.A.P.S....3 1.2 Il debito informativo regionale...3

Dettagli

Master Universitario Online in Management delle Cure primarie e Territoriali: il Professionista Specialista

Master Universitario Online in Management delle Cure primarie e Territoriali: il Professionista Specialista Master Universitario Online in Management delle Cure primarie e Territoriali: il Professionista Specialista Master Universitario Online di I Livello 60 Crediti Formativi (CFU) 1. Premesse Le ragioni della

Dettagli

GIUGNO 2009 A TUTT OGGI Consorzio Regionale Parco Valle Lambro, Via Vittorio Veneto, 19 20050 TRIUGGIO

GIUGNO 2009 A TUTT OGGI Consorzio Regionale Parco Valle Lambro, Via Vittorio Veneto, 19 20050 TRIUGGIO F O R M A T O E U R O P E O P E R I L C U R R I C U L U M V I T A E INFORMAZIONI PERSONALI Nome Indirizzo Nazionalità 23, VIA GIOVANNI PAOLO II, 23861, CESANA BRIANZA, LC ITALIANA Data di nascita 09/02/1979

Dettagli

1.Obiettivi. Il Master è, inoltre, finalizzato a:

1.Obiettivi. Il Master è, inoltre, finalizzato a: 1 1.Obiettivi Il master ha l obiettivo di favorire lo sviluppo delle competenze manageriali nelle Aziende Sanitarie e Ospedaliere, negli IRCCS, nei Policlinici e nelle strutture di cura private approfondendo,

Dettagli

Dr. Maurizio Apicella

Dr. Maurizio Apicella Dr. Maurizio Apicella Nato a Campagna (SA) il 2.2.1962 Residente in Roma Coniugato con 2 figli FORMAZIONE 1985 Laurea in Giurisprudenza, Università di Salerno 1987 Master Formez per Consulenti di Direzione

Dettagli

Master in Hospital Risk Management

Master in Hospital Risk Management Master in Hospital Risk Management XII Edizione (2014-2015) in memoria di Leonardo la Pietra con il patrocinio di* SIC SIOT * i patrocini sono in fase di aggiornamento. Master Destinatari Il master è rivolto

Dettagli

Schema Professionista della Security Profilo Senior Security Manager - III Livello

Schema Professionista della Security Profilo Senior Security Manager - III Livello STATO DELLE REVISIONI rev. n SINTESI DELLA MODIFICA DATA 0 05-05-2015 VERIFICA Direttore Qualità & Industrializzazione Maria Anzilotta APPROVAZIONE Direttore Generale Giampiero Belcredi rev. 0 del 2015-05-05

Dettagli

Soggetto proponente (docente, gruppo di docenti e struttura didattica) Facoltà di Pianificazione del Territorio, prof.

Soggetto proponente (docente, gruppo di docenti e struttura didattica) Facoltà di Pianificazione del Territorio, prof. Soggetto proponente (docente, gruppo di docenti e struttura didattica) Facoltà di Pianificazione del Territorio, prof. Luigi Di Prinzio Titolo del master Informazione Ambientale e Nuove Tecnologie II livello

Dettagli

F ORMATO EUROPEO PER IL CURRICULUM VITAE

F ORMATO EUROPEO PER IL CURRICULUM VITAE F ORMATO EUROPEO PER IL CURRICULUM VITAE INFORMAZIONI PERSONALI Nome SCALA UMBERTO Nazionalità Italiana Data di nascita 28/02/1956 ESPERIENZA LAVORATIVA ATTUALE Dal 01-05-2003 a tutt oggi Indirizzo sede

Dettagli

Percorso formativo ECM/ANCoM all interno del progetto IMPACT

Percorso formativo ECM/ANCoM all interno del progetto IMPACT Percorso formativo ECM/ANCoM all interno del progetto IMPACT Fabrizio Muscas Firenze, 1 Luglio 2011 ANCoM chi rappresenta? 8 Consorzi regionali 98 Cooperative di MMG 5000 Medici di Medicina Generale (MMG)

Dettagli

nel mondo delle professioni e della salute

nel mondo delle professioni e della salute Una Aggiornamento storia che e si formazione rinnova nel mondo delle professioni e della salute una rete di professionisti, la forza dell esperienza, l impegno nell educazione, tecnologie che comunicano.

Dettagli

MANAGEMENT NELLE ORGANIZZAZIONI SANITARIE

MANAGEMENT NELLE ORGANIZZAZIONI SANITARIE Master di I livello in MANAGEMENT NELLE ORGANIZZAZIONI SANITARIE In Sigla Master 74 Anno Accademico 2009/2010 (1500 ore 60 CFU) TITOLO Management nelle organizzazioni sanitarie FINALITÀ Con la locuzione

Dettagli

SCHEDA REQUISITI PER LA QUALIFICAZIONE DEL CORSO PER GENERAL MANAGER DI IMPRESE DI RECUPERO CREDITI

SCHEDA REQUISITI PER LA QUALIFICAZIONE DEL CORSO PER GENERAL MANAGER DI IMPRESE DI RECUPERO CREDITI Viale di Val Fiorita, 90-00144 Roma Tel. 065915373 - Fax: 065915374 E-mail: corsi@cepas.it Sito internet: www.cepas.eu sigla: SH66 Pag. 1 di 7 SCHEDA REQUISITI PER LA QUALIFICAZIONE DEL CORSO PER GENERAL

Dettagli

F O R M A T O E U R O P E O

F O R M A T O E U R O P E O F O R M A T O E U R O P E O P E R I L C U R R I C U L U M V I T A E INFORMAZIONI PERSONALI Nome Indirizzo Laura Bacci, PMP Via Tezze, 36 46100 MANTOVA Telefono (+39) 348 6947997 Fax (+39) 0376 1810801

Dettagli

INFORMAZIONI PERSONALI ESPERIENZA LAVORATIVA. 2013 a tutt oggi ASL Cagliari

INFORMAZIONI PERSONALI ESPERIENZA LAVORATIVA. 2013 a tutt oggi ASL Cagliari O R M A T O E U R O P E O P E R I L C U R R I C U L U M V I T A E INFORMAZIONI PERSONALI Nome Alessandra Aste Indirizzo VIA IS MIRRIONIS 92, 09121 CAGLIARI Telefono 070 6095934 3346152648 Fax 0706096059

Dettagli

Torino, 03 Gennaio 1963 Cod. Fisc. DLPLRA63A43L219E

Torino, 03 Gennaio 1963 Cod. Fisc. DLPLRA63A43L219E Curriculum Vitae Informazioni personali Cognome Nome DELPIANO Laura Indirizzo Via Torino n. 112 int. 2 10036 SETTIMO TORINESE Telefono 011.898.26.34 Mobile: 333.10.60.176 Fax 011.898.26.34 E-mail laura.delpiano@cespi-centrostudi.it

Dettagli

CURRICULUM VITAE INFORMAZIONI PERSONALI. Papalia Grazia Maria Data di nascita 29/06/1959

CURRICULUM VITAE INFORMAZIONI PERSONALI. Papalia Grazia Maria Data di nascita 29/06/1959 INFORMAZIONI PERSONALI Nome Papalia Grazia Maria Data di nascita 29/06/1959 Qualifica Amministrazione Incarico attuale Numero telefonico dell ufficio I Fascia AZIENDA SANITARIA PROVINCIALE DI REGGIO CALABRIA

Dettagli

MINISTERO DELLA SALUTE

MINISTERO DELLA SALUTE b) unica prova orale su due materie, il cui svolgimento è subordinato al superamento della prova scritta: una prova su deontologia e ordinamento professionale; una prova su una tra le seguenti materie

Dettagli

RAZIONALE OBIETTIVI DIDATTICI

RAZIONALE OBIETTIVI DIDATTICI RAZIONALE L Iperplasia Prostatica Benigna (IPB), a causa dell elevata prevalenza e incidenza, in virtù del progressivo invecchiamento della popolazione maschile, e grazie alla disponibilità di adeguati

Dettagli

SICUREZZA & INGEGNERIA

SICUREZZA & INGEGNERIA SICUREZZA & INGEGNERIA Centro Formazione AiFOS A707 MA.CI - S.R.L. AGENZIA FORMATIVA E SERVIZI PROFESSIONALI PER LE IMPRESE Organismo accreditato dalla Regione Toscana PI0769 C.F./Partita IVA 01965420506

Dettagli

Copyright Università degli Studi di Torino, Progetto Atlante delle Professioni 2009 IT PROCESS EXPERT

Copyright Università degli Studi di Torino, Progetto Atlante delle Professioni 2009 IT PROCESS EXPERT IT PROCESS EXPERT 1. CARTA D IDENTITÀ... 2 2. CHE COSA FA... 3 3. DOVE LAVORA... 4 4. CONDIZIONI DI LAVORO... 5 5. COMPETENZE... 6 Quali competenze sono necessarie... 6 Conoscenze... 8 Abilità... 9 Comportamenti

Dettagli

Candidato a Direttore Amministativo Dati anagrafici e Domanda di Iscrizione

Candidato a Direttore Amministativo Dati anagrafici e Domanda di Iscrizione 1 di 11 ID_Candidato 19 Nome Cognome Candidato a Direttore Amministativo Dati anagrafici e Domanda di Iscrizione fabrizio di bella Data_Nascita 31/01/1962 Luogo_Nascita Provincia_Nascita Residenza_Comune

Dettagli

UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI BRESCIA

UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI BRESCIA Bando di ammissione al Master di II livello in BIM-BASED CONSTRUCTION PROJECT MANAGEMENT (VISUAL PM) ANNO ACCADEMICO 2014/2015 Ai sensi del comma 9 dell art. 7 del D.M. 270/99 e del Regolamento d Ateneo

Dettagli

2. Cos è una buona pratica

2. Cos è una buona pratica 2. Cos è una buona pratica Molteplici e differenti sono le accezioni di buona pratica che è possibile ritrovare in letteratura o ricavare da esperienze di osservatori nazionali e internazionali. L eterogeneità

Dettagli

UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI VERONA DIREZIONE STUDENTI - AREA POST-LAUREAM

UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI VERONA DIREZIONE STUDENTI - AREA POST-LAUREAM MASTER UNIVERSITARIO IN MANAGEMENT PER FUNZIONI DI COORDINAMENTO DELLE PROFESSIONI SANITARIE SEDE DI TRENTO A.A. 2012/13 Livello I Durata Annuale CFU 60 (1 anno) ANAGRAFICA DEL CORSO - A Lingua Italiano

Dettagli

MASTER IN PERFORMING ARTS MANAGEMENT

MASTER IN PERFORMING ARTS MANAGEMENT MASTER IN PERFORMING ARTS MANAGEMENT edizione 2015 Foto di Benedetta Pitscheider Se il tuo futuro è lo spettacolo, il tuo presente è il Master in Performing Arts Management in collaborazione con OSMOSI

Dettagli

IRCCS ASSOCIAZIONE OASI MARIA SS TROINA

IRCCS ASSOCIAZIONE OASI MARIA SS TROINA UFFICIO FORMAZIONE E ECM IRCCS ASSOCIAZIONE OASI MARIA SS TROINA Mod. -0701-08 a Rev. 02 Del 10/07/2011 LA COMUNICAZIONE AUMENTATIVA E ALTERNATIVA: STRATEGIE E STRUMENTI LOW ED HIGH TECH PER LA COMUNICAZIONE,

Dettagli

Principi base per un buon CV. La struttura del Curriculum

Principi base per un buon CV. La struttura del Curriculum Principi base per un buon CV Il curriculum vitae è il resoconto della vostra vita professionale, e può essere il vostro rappresentante più fedele, a patto che sia fatto bene. Concentratevi sui punti essenziali

Dettagli

CURRICULUM. Dati Anagrafici

CURRICULUM. Dati Anagrafici SERVIZIO SANITARIO NAZIONALE REGIONE PIEMONTE S.C. Formazione Aziendale Codice: Curriculum Data: AGOSTO 2012 Pagina 1 di 6 CURRICULUM Dati Anagrafici Descrizione del profilo Titolo di studio ed esperienza

Dettagli

Ministero, della Salute

Ministero, della Salute Ministero, della Salute DIPARTIMENTO DELLA QUALITÀ DIREZIONE GENERALE DELLA PROGRAMMAZIONE SANITARIA, DEI LIVELLI DI ASSISTENZA E DEI PRINCIPI ETICI DI SISTEMA UFFICIO III MORTE O GRAVE DANNO CONSEGUENTI

Dettagli

F O R M A T O E U R O P E O P E R I L C U R R I C U L U M V I T A E

F O R M A T O E U R O P E O P E R I L C U R R I C U L U M V I T A E 1 F O R M A T O E U R O P E O P E R I L C U R R I C U L U M V I T A E INFORMAZIONI PERSONALI Nome TELATTIN PIERLUIGI Indirizzo V.le Stadio 24/a 23100- SONDRIO (Italy) Telefono 0039/0342/201666; 0039/338/6421337

Dettagli

Curriculum Vitae Paolo Degl Innocenti

Curriculum Vitae Paolo Degl Innocenti INFORMAZIONI PERSONALI Paolo Degl Innocenti POSIZIONE RICOPERTA Responsabile di U.O. Agenzia del Demanio ESPERIENZA PROFESSIONALE Dal 1/7/2012 7/2006-6/2012 11/2005-7/2006 4/2004-10/2005 Responsabile Servizi

Dettagli

FORMAZIONE SUL CAMPO (FSC) E CRITERI PER L ASSEGNAZIONE DI CREDITI ECM ALLE ATTIVITA di FSC

FORMAZIONE SUL CAMPO (FSC) E CRITERI PER L ASSEGNAZIONE DI CREDITI ECM ALLE ATTIVITA di FSC FORMAZIONE SUL CAMPO (FSC) E CRITERI PER L ASSEGNAZIONE DI CREDITI ECM ALLE ATTIVITA di FSC La formazione sul campo (di seguito, FSC) si caratterizza per l utilizzo, nel processo di apprendimento, delle

Dettagli

MASTER IN PROJECT MANAGEMENT (VII EDIZIONE) A.A. 2010-2011

MASTER IN PROJECT MANAGEMENT (VII EDIZIONE) A.A. 2010-2011 Livello: I CFU: 60 MASTER IN PROJECT MANAGEMENT (VII EDIZIONE) A.A. 2010-2011 Direttore del corso: Comitato Scientifico: Cognome Nome Qualifica SSD Università/Facoltà/ Dipartimento Roveda Alberto Ric.

Dettagli

Master Universitario di II livello in PROJECT MANAGEMENT: MANAGING COMPLEXITY a.a. 2014/2015 MANIFESTO DEGLI STUDI

Master Universitario di II livello in PROJECT MANAGEMENT: MANAGING COMPLEXITY a.a. 2014/2015 MANIFESTO DEGLI STUDI Master Universitario di II livello in PROJECT MANAGEMENT: MANAGING COMPLEXITY a.a. 201/2015 MANIFESTO DEGLI STUDI Art. 1 - Attivazione e scopo del Master 1 E' attivato per l'a.a. 201/2015 presso l'università

Dettagli

Corso per Tecnico Esperto in Sistemi di Gestione per la Qualità e la Sicurezza Alimentare 100 ore Udine, Febbraio 2015-Aprile 2015

Corso per Tecnico Esperto in Sistemi di Gestione per la Qualità e la Sicurezza Alimentare 100 ore Udine, Febbraio 2015-Aprile 2015 Corso per Tecnico Esperto in Sistemi di Gestione per la Qualità e la Sicurezza Alimentare 100 ore Udine, Febbraio 2015-Aprile 2015 Formula Weekend (Venerdì e Sabato) Con il patrocinio e la collaborazione

Dettagli

PROTOCOLLO. Prevenzione, Sorveglianza e Controllo delle Infezioni Correlate all Assistenza: attivazione e funzionamento dei relativi organismi.

PROTOCOLLO. Prevenzione, Sorveglianza e Controllo delle Infezioni Correlate all Assistenza: attivazione e funzionamento dei relativi organismi. Pagina 1 di 14 SOMMARIO Sommario...1 Introduzione...2 1. Scopo...2 2. campo di applicazione...3 3 Riferimenti...3 3.1 Riferimenti esterni...3 3.2 Riferimenti interni...3 4. Abbreviazioni utilizzate...4

Dettagli

DECRETA. ART. 1 Caratteristiche del Master

DECRETA. ART. 1 Caratteristiche del Master Il Rettore Decreto Rep. n 1339 Prot. n 13549 Data 29.04.2014 Titolo III Classe V UOR SOFPL VISTO lo Statuto del Politecnico di Milano; VISTO il D.M. 3.11.1999, n.509; VISTO Il D.M. 22.10.2004, n. 270;

Dettagli

Sviluppo di Excel base in Farmacia applicato al monitoraggio dei consumi di materiali sanitari

Sviluppo di Excel base in Farmacia applicato al monitoraggio dei consumi di materiali sanitari Sistema Regionale ECM Pagina 1 di 7 1 Sviluppo di Excel base in Farmacia applicato al monitoraggio dei consumi di materiali sanitari 1. Presentazione: L evento, destinato alle figure professionali di Tecnici

Dettagli

CALENDARIO CORSI 2015

CALENDARIO CORSI 2015 SAFER, SMARTER, GREENER DNV GL - Business Assurance Segreteria Didattica Training Tel. +39 039 60564 - Fax +39 039 6058324 e-mail: training.italy@dnvgl.com www.dnvba.it/training BUSINESS ASSURANCE CALENDARIO

Dettagli

ENGLISH FOR NURSES 25 CREDITI ECM - ID: 1585-20939 IN PARTNERSHIP CON DE AGOSTINI

ENGLISH FOR NURSES 25 CREDITI ECM - ID: 1585-20939 IN PARTNERSHIP CON DE AGOSTINI ENGLISH FOR NURSES 25 CREDITI ECM - ID: 1585-20939 IN PARTNERSHIP CON DE AGOSTINI DESTINATARI: INFERMIERE, INFERMIERE PEDIATRICO INIZIO: 01/01/2012 FINE: 31/12/2012 COSTO: 84,70 (IVA INCLUSA) OBIETTIVI

Dettagli

nasce il futuro v secolo a. c. agorà virtuale

nasce il futuro v secolo a. c. agorà virtuale dell e-learning nasce il futuro v secolo a. c. Con Agorà, nell antica Grecia, si indicava la piazza principale della polis, il suo cuore pulsante, il luogo per eccellenza di una fertilità culturale e scientifica

Dettagli

Congresso. Roma, 14 Novembre 2014 Università Cattolica del Sacro Cuore Centro Congressi Europa-Sala Italia Largo F. Vito, 1-00168 Roma

Congresso. Roma, 14 Novembre 2014 Università Cattolica del Sacro Cuore Centro Congressi Europa-Sala Italia Largo F. Vito, 1-00168 Roma Congresso Roma, 14 Novembre 2014 Università Cattolica del Sacro Cuore Centro Congressi Europa-Sala Italia Largo F. Vito, 1-00168 Roma Nel corso degli ultimi anni lo studio degli aspetti nutrizionali, dei

Dettagli

STUDIO PROFESSIONALE DI FISIOTERAPIA

STUDIO PROFESSIONALE DI FISIOTERAPIA Studio professionale di fisioterapia: Gli Studi Professionali di Fisioterapia sono strutture dove possono essere erogate prestazioni terapeutiche riconducibili al profilo professionale del fisioterapista

Dettagli

Master in Management del Turismo 9a edizione ROMA

Master in Management del Turismo 9a edizione ROMA Master in Management del Turismo 9a edizione ROMA Inizio master: 26 ottobre 2015 chiusura selezioni: 01 ottobre 2015 La SESEF è una scuola di management, socia ASFOR, con 12 anni di esperienza, che svolge

Dettagli

Mod. S4 Rev. 3 del 19/02/2013, Pagina 1 di 7 Programma di CORSO. Con il patrocinio di

Mod. S4 Rev. 3 del 19/02/2013, Pagina 1 di 7 Programma di CORSO. Con il patrocinio di Mod. S4 Rev. 3 del 19/02/2013, Pagina 1 di 7 Con il patrocinio di Corso di formazione ECM con metodo Problem Based Learning LE MALFORMAZIONI VASCOLARI CONGENITE: IL SOSPETTO DIAGNOSTICO E LA COMUNICAZIONE

Dettagli

INFORMAZIONI PERSONALI ESPERIENZA LAVORATIVA. Dr.ssa La Seta Concetta. Direttore U.O.C. di Farmacia C U R R I C U L U M V I T A E

INFORMAZIONI PERSONALI ESPERIENZA LAVORATIVA. Dr.ssa La Seta Concetta. Direttore U.O.C. di Farmacia C U R R I C U L U M V I T A E C U R R I C U L U M V I T A E Dr.ssa La Seta Concetta INFORMAZIONI PERSONALI Cognome Nome Data di nascita Luogo di nascita Nazionalità Indirizzo Telefono La Seta Concetta 10 Febbraio 1963 Palermo Italiana

Dettagli

Curriculum Vitae Europass

Curriculum Vitae Europass Curriculum Vitae Europass Informazioni personali Nome / Cognome Assunta Guillari Indirizzo Telefono Viale 4 Aprile 59, 80144, Napoli. +39 0817384537 Cellulare: +39 3391845680 Fax E-mail assia_g70@libero.it

Dettagli

DECRETA. ART. 1 Caratteristiche del Master

DECRETA. ART. 1 Caratteristiche del Master Il Rettore Decreto Rep. n 2185 Prot. n 25890 Data 30.06.2014 Titolo III Classe V UOR SOFPL VISTO lo Statuto del Politecnico di Milano; VISTO il D.M. 3.11.1999, n.509; VISTO Il D.M. 22.10.2004, n. 270;

Dettagli

PROGETTO: PRIMA GLI ULTIMI 1

PROGETTO: PRIMA GLI ULTIMI 1 ALLEGATO 6 ELEMENTI ESSENZIALI DEL PROGETTO PROGETTO: PRIMA GLI ULTIMI 1 TITOLO DEL PROGETTO: PRIMA GLI ULTIMI 1 Settore e Area di Intervento: SETTORE: ASSISTENZA AREA: ESCLUSIONE GIOVANILE OBIETTIVI DEL

Dettagli

Croce Rossa Italiana Sala Operativa Nazionale. Legnano, li 02 dicembre 2014 Protocollo: 11033/2014. Oggetto: Ebola.

Croce Rossa Italiana Sala Operativa Nazionale. Legnano, li 02 dicembre 2014 Protocollo: 11033/2014. Oggetto: Ebola. Legnano, li 02 dicembre 2014 Protocollo: 11033/2014 protocollo elettronico n. CRI/CC/0084024/2014 Oggetto: Ebola. Ai DRAE, loro sedi Ai Presidenti, loro sedi Ai Comitati Regionali, loro sedi All Ispettorato

Dettagli

Realtà e problematiche relative alla qualità formativa: un esperienza

Realtà e problematiche relative alla qualità formativa: un esperienza Commissione Nazionale dei Corsi di Laurea in Infermieristica La valutazione dei risultati dell apprendimento e qualità formativa dei Corsi di laurea in Infermieristica Milano, 10 giugno 2011 Realtà e problematiche

Dettagli

CenTer - SCHEDA DOCUMENTO

CenTer - SCHEDA DOCUMENTO CenTer - SCHEDA DOCUMENTO N 2467 TIPO DI DOCUMENTO: PROGRAMMA CORSO DI FORMAZIONE TIPOLOGIA CORSO: Corso universitario TIPO DI CORSO: Master di 1 Livello TITOLO: Gestione Integrata dei Patrimoni Immobiliari

Dettagli

PROGETTO FORMATIVO ECM TEORICO-PRATICO in INFORMATICA MEDICA

PROGETTO FORMATIVO ECM TEORICO-PRATICO in INFORMATICA MEDICA PROGETTO FORMATIVO ECM TEORICO-PRATICO in INFORMATICA MEDICA SEDE: ORDINE DEI MEDICI E DEGLI ODONTOIATRI DELLA PROVINCIA DI LECCE Via Nazario Sauro, n. 31 LECCE Presentazione Progetto: Dal 9 Novembre 2013

Dettagli

L analisi dei villi coriali

L analisi dei villi coriali 12 L analisi dei villi coriali Testo modificato dagli opuscoli prodotti dal Royal College of Obstetricians and Gynaecologists dell Ospedale Guy s and St Thomas di Londra. www.rcog.org.uk/index.asp?pageid=625

Dettagli

Gestione dei problemi della persona anziana nei contesti di cura

Gestione dei problemi della persona anziana nei contesti di cura Dip.to di Continuità Assistenziale - U.O.C. di Geriatria Gestione dei problemi della persona anziana nei contesti di cura 1^ ed. 6 maggio 2014 Centro Servizi alla Persona Fondazione Zanetti di Oppeano

Dettagli

Disposizioni per garantire l'accesso alle cure palliative e alla terapia del dolore

Disposizioni per garantire l'accesso alle cure palliative e alla terapia del dolore Testo aggiornato al 29 novembre 2011 Legge 15 marzo 2010, n. 38 Gazzetta Ufficiale 19 marzo 2010, n. 65 Disposizioni per garantire l'accesso alle cure palliative e alla terapia del dolore La Camera dei

Dettagli

Organigramma e funzionigramma Formazione MOD.For0312 Pag. I dì 6. DIREZIONE GENERALE Direttore: dott. Francesco Pintus

Organigramma e funzionigramma Formazione MOD.For0312 Pag. I dì 6. DIREZIONE GENERALE Direttore: dott. Francesco Pintus -ijp ASLLanusei Formazione MOD.For0312 Pag. I dì 6 Organigramma DIREZIONE GENERALE Direttore: dott. Francesco Pintus DIREZIONE SANITARIA Direttore: dott. Maria Valentina Marras DIREZIONE AMMINISTRATIVA

Dettagli

IL SETTORE DELL ASSISTENZA E DELL AIUTO DOMICILIARE IN ITALIA

IL SETTORE DELL ASSISTENZA E DELL AIUTO DOMICILIARE IN ITALIA IL SETTORE DELL ASSISTENZA E DELL AIUTO DOMICILIARE IN ITALIA Il settore dell assistenza e dell aiuto domiciliare in Italia L assistenza domiciliare. Che cos è In Italia l assistenza domiciliare (A.D.)

Dettagli

CURRICULUM VITAE INFORMAZIONI PERSONALI

CURRICULUM VITAE INFORMAZIONI PERSONALI CURRICULUM VITAE INFORMAZIONI PERSONALI COGNOME, Nome NAGAR BERNARDO Data di nascita 12/03/1955 Posto di lavoro e indirizzo ASP PALERMO U.O.C.Coordinamento Staff Strategico U.O.S.Coordinamento Screening

Dettagli

FORMAZIONE SUL CAMPO IN FARMACIA

FORMAZIONE SUL CAMPO IN FARMACIA FORMAZIONE SUL CAMPO IN FARMACIA Proposte formative 2011 Novità accreditamento ECM FINALITA Per soddisfare l esigenza di aggiornamento professionale continuo, grazie all esperienza maturata da Vega nelle

Dettagli

che serve Corso base sui Disturbi Specifici dell Apprendimento Direttore: Dr. Marco Leonardi 26 ottobre 2013 CEFPAS Caltanissetta 6 CREDITI E.C.

che serve Corso base sui Disturbi Specifici dell Apprendimento Direttore: Dr. Marco Leonardi 26 ottobre 2013 CEFPAS Caltanissetta 6 CREDITI E.C. laformazione che serve Corso base sui Disturbi Specifici dell Apprendimento Direttore: Dr. Marco Leonardi 26 ottobre 2013 CEFPAS Caltanissetta 6 CREDITI E.C.M Premessa Di recente i disturbi specifici dell

Dettagli

INCONTR-AIOSS 2015 COMPETENZE E ETICA BEST PRACTICE VS. 15-17 Ottobre 2015 AIOSS. Hotel Serena Majestic Montesilvano Lido (PE)

INCONTR-AIOSS 2015 COMPETENZE E ETICA BEST PRACTICE VS. 15-17 Ottobre 2015 AIOSS. Hotel Serena Majestic Montesilvano Lido (PE) Brochure Montesilvano 2015 30/07/15 12: Pagina 1 Associazione Italiana Operatori Sanitari di Stomaterapia INCONTR- 2015 Certificazione EN ISO 9001:2008 IQ-0905-12 per formazione ed aggiornamento COMPETENZE

Dettagli

Master in Fundraising e Project Management

Master in Fundraising e Project Management Master in Fundraising e Project Management Il Master in Fundraising e Project Management, in collaborazione con l Università degli Studi di Roma Tor Vergata, è volto a formare esperti di raccolta fondi

Dettagli

MEA MASTER IN MANAGEMENT DELL ENERGIA E DELL AMBIENTE II LIVELLO XIII edizione A.A. 2014/2015

MEA MASTER IN MANAGEMENT DELL ENERGIA E DELL AMBIENTE II LIVELLO XIII edizione A.A. 2014/2015 MEA MASTER IN MANAGEMENT DELL ENERGIA E DELL AMBIENTE II LIVELLO XIII edizione A.A. 2014/2015 Il Master MEA Management dell Energia e dell Ambiente è organizzato dall Università degli Studi Guglielmo Marconi

Dettagli

F ORMATO EUROPEO PER IL CURRICULUM VITAE

F ORMATO EUROPEO PER IL CURRICULUM VITAE F ORMATO EUROPEO PER IL CURRICULUM VITAE INFORMAZIONI PERSONALI Nome CAPPELLI CRISTINA Telefono Uff. 050 509750 Fax 050 509471 E-mail c.cappelli@sns.it Nazionalità ITALIANA ESPERIENZA LAVORATIVA Nome e

Dettagli

REGOLAMENTO DIDATTICO DEL CORSO DI LAUREA SPECIALISTICA IN INGEGNERIA ELETTRICA Second level degree in electrical engineering

REGOLAMENTO DIDATTICO DEL CORSO DI LAUREA SPECIALISTICA IN INGEGNERIA ELETTRICA Second level degree in electrical engineering REGOLAMENTO DIDATTICO DEL CORSO DI LAUREA SPECIALISTICA IN INGEGNERIA ELETTRICA Second level degree in electrical engineering ( MODIFICATO IL 29 giugno 2009) Classe 31/S Politecnico di Bari I A Facoltà

Dettagli

Staff - S.C. Neuropsichiatria Infantile

Staff - S.C. Neuropsichiatria Infantile INFORMAZIONI PERSONALI Nome Attilio Vercelloni Data di nascita 28/01/1960 Qualifica Amministrazione Incarico attuale Numero telefonico dell ufficio dirigente medico ASL DI VERCELLI Staff - S.C. Neuropsichiatria

Dettagli

Curriculum Vitae di ENRICO NARDELLI

Curriculum Vitae di ENRICO NARDELLI Curriculum Vitae di ENRICO NARDELLI (Versione Abbreviata) Ultimo Aggiornamento: 24 Febbraio 2011 1 Posizioni Enrico Nardelli si è laureato nel 1983 in Ingegneria Elettronica (110/110 con lode) presso l

Dettagli

THE FUND RAISING SCHOOL. www.fundraisingschool.it. Calendario Corsi 2015

THE FUND RAISING SCHOOL. www.fundraisingschool.it. Calendario Corsi 2015 THE FUND RAISING SCHOOL Calendario Corsi 2015 www.fundraisingschool.it LA PRIMA SCUOLA ITALIANA DI RACCOLTA FONDI Nata nel 1999 The Fund Raising School è la prima scuola di formazione italiana dedicata

Dettagli

Corso avanzato di farmacovigilanza: approfondimenti. Corso ECM di formazione a distanza (FAD) con tutoraggio didattico

Corso avanzato di farmacovigilanza: approfondimenti. Corso ECM di formazione a distanza (FAD) con tutoraggio didattico Corso avanzato di farmacovigilanza: approfondimenti Corso ECM di formazione a distanza (FAD) con tutoraggio didattico Procedura per sottoscrivere la partecipazione Il professionista sanitario che voglia

Dettagli

Date da 10/2003 a 01/2004 Lavoro o posizione ricoperti Dirigente medico ex I livello, a tempo determinato, Disciplina di Medicina Interna

Date da 10/2003 a 01/2004 Lavoro o posizione ricoperti Dirigente medico ex I livello, a tempo determinato, Disciplina di Medicina Interna Principali attività e medico presso la Medicina e Chirurgia di Accettazione ed Urgenza (MCAU) del Pronto Soccorso Generale P.O. Garibaldi Centro. Attività svolta presso gli ambulatori di Medicina del Pronto

Dettagli

CURRICULUM VITAE INFORMAZIONI PERSONALI. Pintus Francesco Data di nascita 01/11/1971. Numero telefonico dell ufficio. Fax dell ufficio 079217088

CURRICULUM VITAE INFORMAZIONI PERSONALI. Pintus Francesco Data di nascita 01/11/1971. Numero telefonico dell ufficio. Fax dell ufficio 079217088 INFORMAZIONI PERSONALI Nome Pintus Francesco Data di nascita 01/11/1971 Qualifica Amministrazione Incarico attuale Numero telefonico dell ufficio Dirigente Medico AZIENDA OSPEDALIERO UNIVERSITARIA DI SASSARI

Dettagli

TARZIA SALVATORE. s.tarzia@regcal.it

TARZIA SALVATORE. s.tarzia@regcal.it C U R R I C U L U M V I T A E F O R M A T O E U R O P E O INFORMAZIONI PERSONALI Nome TARZIA SALVATORE Telefono 0961 857310 Fax 0961 857279 E mail s.tarzia@regcal.it Nazionalità Luogo di Nascita Data di

Dettagli

p e r i l c u r r i c u l u m

p e r i l c u r r i c u l u m F o r m a t o e u r o p e o p e r i l c u r r i c u l u m v i t a e Informazioni personali Nome Indirizzo Ferraina Caterina Rosaria Località Feudotto compl. AZUR Vibo Valentia Telefono 0963.94428 328/2888930

Dettagli

Dal 2002 a tutt oggi è Direttore Sanitario dell Ospedale di Mormanno.

Dal 2002 a tutt oggi è Direttore Sanitario dell Ospedale di Mormanno. C U R R I C U L U M V I T A E INFORMAZIONI PERSONALI Nome MARILENA MORANO Data di nascita 04-07-1956 Qualifica Direzione Sanitaria Amministrazione ASP COSENZA Incarico attuale DIRETTORE SANITARIO OSPEDALE

Dettagli

CURRICULUM VITAE ET STUDIORUM. Cavarretta Giuseppe Alfredo Via R. Sanzio 48/A 0984 33768

CURRICULUM VITAE ET STUDIORUM. Cavarretta Giuseppe Alfredo Via R. Sanzio 48/A 0984 33768 CURRICULUM VITAE ET STUDIORUM Cavarretta Giuseppe Alfredo Via R. Sanzio 48/A 0984 33768 DATI ANAGRAFICI Cavarretta Giuseppe Alfredo Nato a CROTONE (KR) il 16/02/1954 Residente a 87036 RENDE (CS) Via R.

Dettagli

DIPARTIMENTO DELLA QUALITÀ DIREZIONE GENERALE DELLA PROGRAMMAZIONE SANITARIA, DEI LIVELLI DI ASSISTENZA E DEI PRINCIPI ETICI DI SISTEMA UFFICIO III

DIPARTIMENTO DELLA QUALITÀ DIREZIONE GENERALE DELLA PROGRAMMAZIONE SANITARIA, DEI LIVELLI DI ASSISTENZA E DEI PRINCIPI ETICI DI SISTEMA UFFICIO III Ministero della Salute DIPARTIMENTO DELLA QUALITÀ DIREZIONE GENERALE DELLA PROGRAMMAZIONE SANITARIA, DEI LIVELLI DI ASSISTENZA E DEI PRINCIPI ETICI DI SISTEMA UFFICIO III RAZIONALE Scopo di queste Raccomandazioni

Dettagli

CORSO ECM. Ausili informatici e tecnologie per la comunicazione e l apprendimento: dal bisogno all intervento. Sede corso: Viale Angelico 20/22- ROMA

CORSO ECM. Ausili informatici e tecnologie per la comunicazione e l apprendimento: dal bisogno all intervento. Sede corso: Viale Angelico 20/22- ROMA ISTITUTO «LEONARDA VACCARI» PER LA RIEDUCAZIONE DEI FANCIULLI MINORATI PSICO - FISICI CORSO ECM Ausili informatici e tecnologie per la comunicazione e l apprendimento: dal bisogno all intervento Sede corso:

Dettagli

CURRICULUM DI STUDIO, FORMATIVO E PROFESSIONALE

CURRICULUM DI STUDIO, FORMATIVO E PROFESSIONALE CURRICULUM DI STUDIO, FORMATIVO E PROFESSIONALE La sottoscritta Dr.ssa Franca CRINÒ, nata a Casignana (RC) il 04/03/1959, residente in Via Zittoro 19/4, 89030 - Casignana (RC) Tel.: 0964.956090, cell.:

Dettagli

Oggetto: Differenti modalità di copertura dei posti di Professore universitario di ruolo di Prima e Seconda fascia

Oggetto: Differenti modalità di copertura dei posti di Professore universitario di ruolo di Prima e Seconda fascia Perugia, 17 febbraio 2013 Ai Soci CIPUR Oggetto: Differenti modalità di copertura dei posti di Professore universitario di ruolo di Prima e Seconda fascia Cari colleghi, la progressiva implementazione

Dettagli

Rete Oncologica Piemonte Valle d Aosta

Rete Oncologica Piemonte Valle d Aosta Rete Oncologica Piemonte Valle d Aosta Il CAS (Centro Assistenza Servizi): Aspetti organizzativi e criticità Dott. Vittorio Fusco ASO Alessandria La Rete Oncologica: obiettivi Rispondere all incremento

Dettagli

STS. Profilo della società

STS. Profilo della società STS Profilo della società STS, Your ICT Partner Con un solido background accademico, regolari confronti con il mondo della ricerca ed esperienza sia nel settore pubblico che privato, STS è da oltre 20

Dettagli

Master Universitario in Facility Management for Global Care. II edizione

Master Universitario in Facility Management for Global Care. II edizione Master Universitario in Facility Management for Global Care II edizione in collaborazione con con il Patrocinio di con il contributo di Never stop learning Indice Lettera del Prof. Cristiano Ciappei Lettera

Dettagli

Stefano Perna. Informazioni Personali. Obiettivi Professionali. Posizione attuale. Healthcare Pre-Sales e Project Management.

Stefano Perna. Informazioni Personali. Obiettivi Professionali. Posizione attuale. Healthcare Pre-Sales e Project Management. Stefano Perna Informazioni Personali Residenza Viale Spartaco, 91 00174 Roma Telefono (+39) 320 6974861 (+39) 340 2267281 Email perna.stefano@gmail.com Sito http://www.stefanoperna.it Luogo e Data di nascita

Dettagli

Lauree triennali ed equipollenza dei titoli di studio pregressi: si sta per chiarire un grande equivoco?

Lauree triennali ed equipollenza dei titoli di studio pregressi: si sta per chiarire un grande equivoco? Lauree triennali ed equipollenza dei titoli di studio pregressi: si sta per chiarire un grande equivoco? Al fine dell iscrizione alle Lauree specialistiche delle professioni sanitarie non è necessario

Dettagli

CORSO SULLE STRATEGIE DI COMUNICAZIONE AUMENTATIVA E ALTERNATIVA: DAL GIOCO ALL AUSILIO

CORSO SULLE STRATEGIE DI COMUNICAZIONE AUMENTATIVA E ALTERNATIVA: DAL GIOCO ALL AUSILIO Rif. Organizzatore 8568-10035201 IN COLLABORAZIONE CON ISTITUTO «LEONARDA VACCARI» PER LA RIEDUCAZIONE DEI FANCIULLI MINORATI PSICO - FISICI CORSO ECM CORSO SULLE STRATEGIE DI COMUNICAZIONE AUMENTATIVA

Dettagli