INFORMAZIONI SULLA BANCA CHE COS E IL SERVIZIO DI BANCA IN LINEA

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "INFORMAZIONI SULLA BANCA CHE COS E IL SERVIZIO DI BANCA IN LINEA"

Transcript

1 1/19 INFORMAZIONI SULLA BANCA BANCA DELL'ALTA MURGIA CRED. COOP. P.ZZA ZANARDELLI ALTAMURA (BA) Tel.: 080/ Fax: 080/ / sito internet: Registro delle Imprese della CCIAA di Bari n Iscritta all Albo della Banca d Italia n cod. ABI Iscritta all Albo delle società cooperative n. A Aderente al Fondo di Garanzia dei Depositanti del Credito Cooperativo e al Fondo di Garanzia degli Obbligazionisti del Credito Cooperativo. Intermediario soggetto alla vigilanza della Banca d Italia CHE COS E IL SERVIZIO DI BANCA IN LINEA Il servizio Banca In Linea, è un sistema di Banca Elettronica che consente al cliente, che sia titolare di un CONTRATTO DI CONTO CORRENTE, di operare con le banche, senza limiti di orario attraverso l uso di uno o più specifici strumenti messi a disposizione dalla banca, ognuno dei quali con caratteristiche e limitazioni proprie. Per motivi di sicurezza, può essere previsto per ciascun strumento di pagamento un importo massimo di utilizzo. Nello specifico sono resi disponibili i seguenti prodotti: SIMPLY BANK (HOME BANKING) Il prodotto Simply Bank può essere attivato con le seguenti modalità, a seconda della tipologia di disposizioni che vi è possibile effettuare (cfr. Tabella di dettaglio funzioni allegata): Simply Bank Family La modalità Simply Bank Family consente di accentrare e smistare con la propria Banca i flussi elettronici, dispositivi o informativi, relativi alla propria operatività finanziaria e commerciale. Il prodotto è fruibile previa installazione su un PC di apposito software messo a disposizione al cliente. Il software consente l archiviazione dei dati relativi alle operazioni e/o ai servizi utilizzati. La successiva operatività dell utente è consentita previa digitazione di credenziali (utente/password) fornite dalla Banca. Simply Bank Standard Il prodotto Simply Bank si avvale del Circuito di Corporate Banking Interbancario, contraddistinto dal marchio di qualità C.B.I, di proprietà dell Associazione CBI, emanazione dell Associazione Bancaria Italiana (ABI). Attraverso il collegamento telematico assicurato dal prodotto software Simply Bank, il servizio consente al cliente di accentrare e smistare, tramite la Banca proponente, i flussi elettronici relativi alla propria operatività finanziaria e commerciale che il cliente stesso, da un lato, e le banche e le imprese, dall altro, si scambiano per inviarsi messaggi relativi alle operazioni bancarie e commerciali standardizzate indicate nelle norme del servizio. Il prodotto è fruibile previa installazione su un PC di apposito software messo a disposizione al cliente. Il software consente l archiviazione dei dati relativi alle operazioni e/o ai servizi utilizzati. La successiva operatività dell utente è consentita previa digitazione di credenziali (utente/password) fornite dalla Banca. L elenco delle funzioni è riepilogato nella Tabella di dettaglio funzioni allegata. Al prodotto Simply Bank Standard (Home Banking) può essere associato il seguente ulteriore servizio aggiuntivo: Servizio aggiuntivo: Tesorerie Il servizio di norma riservato agli Enti (Comuni, Scuole, Regioni, Province, ecc.) per i quali al Banca svolge il servizio di Banca Tesoriera, consente al Cliente, già titolare del servizio Simply Bank, di visualizzare informazioni relative ai rapporti intrattenuti con la Banche Proponente relativamente al servizio di Tesoreria (provvisori, mandati, reversali, bilancio consuntivo, ecc.), nonché di effettuare l inoltro alla banca di flussi elettronici (mandati, reversali, provvisori) riepilogativi di documenti cartacei già inoltrati al Tesoriere della Banca. L elenco delle funzioni è riepilogato nella Tabella di dettaglio funzioni allegata.

2 2/19 WEB BANKING (INTERNET BANKING) Il prodotto Web banking può essere attivato con le seguenti modalità, a seconda della tipologia di disposizioni che vi è possibile effettuare (cfr. Tabella di dettaglio funzioni allegata): Web banking Informativo La modalità Web banking Informativo, attraverso un collegamento alla rete Internet, tramite qualsiasi PC (collegandosi al sito della banca), consente di disporre di funzioni informative e non dispositive, per i rapporti abilitati a tale servizio ed intrattenuti esclusivamente con la propria Banca. L assenza di software dedicati consente l archiviazione di informazioni circa le operazioni e i dati dei servizi utilizzati per periodi più brevi rispetto al servizio di Home Banking. Web banking Base La modalità Web banking Base, attraverso un collegamento alla rete Internet, tramite qualsiasi PC (collegandosi al sito della banca), consente di accentrare e smistare con la propria Banca i flussi elettronici, dispositivi o informativi, relativi alla propria operatività finanziaria e commerciale. L assenza di software dedicati consente l archiviazione di informazioni circa le operazioni e i dati dei servizi utilizzati per periodi più brevi rispetto al servizio di Home Banking. Web banking Plus La modalità Web banking Plus si avvale del Circuito di Corporate Banking Interbancario, contraddistinto dal marchio di qualità C.B.I, di proprietà dell Associazione CBI, emanazione dell Associazione Bancaria Italiana (ABI). Attraverso un collegamento alla rete Internet, tramite qualsiasi PC, collegandosi al sito della banca, il servizio consente di accentrare e smistare con la Banca Proponente i flussi elettronici, dispositivi o informativi, relativi alla propria operatività finanziaria e commerciale e indicati all interno del servizio C.B.I. (Corporate Banking Interbancario). L assenza di software dedicati consente l archiviazione di informazioni circa le operazioni e i dati dei servizi utilizzati per periodi più brevi rispetto al servizio di Home Banking. L operatività è consentita previa digitazione di credenziali (utente/password) fornite dalla Banca che al momento del primo accesso il cliente è obbligato a cambiare. In aggiunta alla password di sicurezza il prodotto viene offerto al cliente con i seguenti dispositivi di sicurezza compresi nel canone periodico del servizio: Autenticazione accesso tramite squillo telefonico o Certificato Client (attivabili autonomamente dal cliente) Il cliente può richiedere alla Banca di attivare dispositivi di sicurezza diversi/ulteriori rispetto a quelli inclusi nel servizio, sostenendo, in tal caso, gli eventuali costi aggiuntivi (come indicato nello specifico riquadro CONDIZIONI ECONOMICHE - COSTI ATTIVAZIONE E GESTIONE SERVIZIO ). Di seguito viene riportata una breve e sintetica descrizione dei vari strumenti di sicurezza.

3 3/19 Messaggio di notifica accesso e di notifica disposizione Tale strumento permette, previa configurazione del proprio indirizzo da parte dell utente all interno della propria postazione Internet Bankig, di ricevere immediatamente un messaggio per ogni accesso effettuato alla propria postazione Internet Banking e/o per ogni operazione dispositiva eseguita tramite lo stesso canale. SMS di notifica accesso e SMS di notifica disposizione Tale strumento permette, previa comunicazione alla Banca di un numero telefonico mobile (cellulare), di ricevere immediatamente un messaggio SMS per ogni accesso effettuato alla propria postazione Internet Banking e/o per ogni operazione dispositiva eseguita tramite lo stesso canale. Al cliente viene poi data la facoltà di modificare autonomamente il numero telefonico inizialmente comunicato alla banca. Autenticazione accesso tramite squillo telefonico Tale strumento consente di accedere alla propria postazione Internet Banking, solamente previa autenticazione effettuata con chiamata al numero verde Il sistema verifica che la chiamata pervenga da uno dei 3 numeri (fissi e/o cellulari) preventivamente impostati dal cliente, e solo in caso di riscontro positivo, permette l accesso. L attivazione di tale servizio richiede obbligatoriamente che il numero del chiamante sia riconoscibile dal sistema di autenticazione (non è quindi possibile effettuare chiamate con ID - identificativo chiamante nascosto) Certificato client Il Certificato client è uno strumento di sicurezza che permette di limitare l accesso all Internet Banking, limitandolo alla sola postazione dal quale lo stesso è stato originariamente generato o eventuali altre postazioni nelle quali lo stesso viene successivamente installato. Il Certificato cliente viene fornito direttamente dal gestore del servizio (Auriga) con una propria Certification Autority e deve essere attivato nel browser dell'utente attraverso una procedura guidata. Successivamente all'attivazione di un certificato valido l'accesso all Internet Bankig è permesso esclusivamente all'utente che ha attivato il certificato, dalla postazione sulla quale è stato attivato e dal browser nel quale è stato attivato. Il certificato client ha una durata limitata nel tempo, alla scadenza del periodo di validità deve essere rinnovato seguendo una procedura guidata simile a quella della prima attivazione. La generazione del certificato, da parte del gestore del servizio (Auriga), avviene nel momento in cui l utente si collega all indirizzo fornito dalla banca. Dopo l inserimento dei dati di collegamento (userid e password) viene attivata una procedura guidata per attivare il certificato nel browser utilizzato. Tessera di sicurezza IDENTICARD Tale strumento permette, previo rilascio da parte della Banca di una tessera personalizzata con una combinazione di 48 caratteri alfanumerici conosciuta solo al cliente titolare della postazione, di attivare, all interno delle funzioni dispositive, una ulteriore protezione tramite l inserimento di 3 caratteri, tra i 48 previsti, richiesti per ogni operazione dispositiva effettuata, differenti di volta in volta ed individuabili dal cliente all interno della tessera IDENTICARD. La tessera è personale e non va ceduta a terzi. Dispositivo Token (OTP One Time Password) Tale strumento permette, previo rilascio da parte della banca di dispositivo OTP denominato Token, di effettuare l accesso e di attivare, all interno delle funzioni dispositive, una ulteriore protezione tramite la richiesta di 6 numeri individuabili dal cliente a seguito dell utilizzo del dispositivo. Il dispositivo è personale e non va ceduto a terzi.

4 4/19 Al prodotto Web Banking (Internet Banking) possono essere associati i seguenti ulteriori servizi aggiuntivi: Servizio aggiuntivo: Web Trading (Trading-on-line TOL) Il servizio, utilizzabile dal Cliente già titolare del servizio Web banking (Base o Plus), è attivabile con la sottoscrizione del modulo contrattuale aggiuntivo WEB TRADING. Funzionalmente al Web Trading (Trading-on-line), il Cliente deve aver parimenti concluso con la Banca il CONTRATTO QUADRO PER LA PRESTAZIONE DEI SERVIZI DI INVESTIMENTO, PER IL DEPOSITO TITOLI, PER LA VENDITA DI PRODOTTI FINANZIARI EMESSI DALLA BANCA E PER LE OPERAZIONI DI PRONTI CONTRO TERMINE e relative APPENDICI. Il servizio di Trading on line (TOL) è fruibile tutti i giorni dell anno di operatività della Borsa Italiana e fornisce tutti i dati, informativi e contabili, aggiornati in tempo reale, dei depositi titoli per i quali il Cliente ha richiesto alla Banca l abilitazione al Servizio. Il Servizio consente al Cliente di inviare per via telematica, attraverso Internet, ordini di acquisto e di vendita relativamente ai soli strumenti finanziari abilitati dalla Banca e quotati sui mercati telematici gestiti dalla Borsa Italiana o su eventuali altri mercati abilitati dalla Banca; permette altresì al Cliente di monitorare lo stato dell ordine e visionare la situazione aggiornata della propria liquidità e dei titoli in portafoglio. L operatività è completamente on-line e trova regolamento sui depositi titoli espressamente abilitati nonché sui conti correnti di regolamento così come risulta dal contratto base. Relativamente a strumenti /prodotti finanziari non complessi, come definiti dalla normativa MiFID, trattati ad iniziativa del cliente come nel caso appunto del Trading on line, la Banca presta il servizio di esecuzione di ordini per conto dei clienti o di ricezione e trasmissione ordini senza procedere all acquisizione delle informazioni e senza procedere alla conseguente valutazione di Appropriatezza degli strumenti e del servizio (mera esecuzione o ricezione di ordini / execution only). Conseguentemente la Banca, con il servizio di Web Trading su strumenti finanziari non complessi, svolge un ruolo passivo nella trasmissione degli ordini. Nel caso, invece, venissero conferiti ordini su strumenti/prodotti finanziari complessi, come desumibili dalla normativa MiFID, la Banca valuta l operazione esclusivamente in regime di Appropriatezza, esclusa in ogni caso valutazione dell Adeguatezza (Consulenza). Il Cliente, con la sottoscrizione del contratto di Web Trading, dichiara di essere stato informato dalla Banca che, nel prestare il servizio di investimento avente per oggetto uno strumento finanziario non complesso, la Banca stessa non è tenuta a valutare l Appropriatezza dell operazione e che conseguentemente il Cliente non beneficia della protezione offerta dalle relative disposizioni di Settore (MiFID). Il modulo informativo di Borsa facente parte del servizio Web-trading fornisce, per tutti profili previsti, i seguenti dati, tutti in tempo reale: CONTENUTI FINANZIARI: Quotazioni azionario ed obbligazionario Italia, Reddito fisso, TLX e terzo mercato, Tassi, Cambi e preziosi, Fondi, Indici Italia e delle principali Borse Estere, Notiziario Radiocor/IlSole24ore; Analisi fondamentale base, Analisi tecnica. FUNZIONALITA : Creazione listino personale, Ricerca veloce ed avanzata, Grafici storici ed intraday, Ticker su news, e listino.

5 5/19 Il modulo informativo è utilizzabile dal Cliente scegliendo uno dei seguenti 3 profili di funzionamento: PULL le quotazioni e le informazioni dei titoli sono in tempo reale e vengono aggiornate quando il cliente richiama la pagina web tramite le funzioni standard del browser o ad ogni accesso al servizio. PUSH le quotazioni e le informazioni dei titoli sono in tempo reale e vengono aggiornate in automatico dal browser. PUSH+BOOK Il servizio informativo PUSH è arricchito delle ulteriori funzionalità avanzate di tipo book (dettaglio in tempo reale delle migliori offerte denaro/lettera del titolo selezionato). I dati, mediante l utilizzo del Web trading, non sono in alcun modo controllati e verificati dalla Banca, che si avvale di fornitori esterni di mercato e si limita esclusivamente a metterli a disposizione per mezzo del Servizio non appena ricevuti e così come trasmessi. Servizio aggiuntivo: Simply Mobile Il servizio consente al Cliente, già titolare del servizio Web Banking (Informativo, Base o Plus), attraverso il proprio telefono cellulare che abbia anche le funzioni e le potenzialità di un computer palmare in grado di operare con un sistema operativo completo ed autonomo (c.d. smartphone ), di visualizzare informazioni relative ai rapporti intrattenuti con la Banca, nonché di effettuare alcune funzioni dispositive (bonifico,giroconto, ricarica cellulare), collegandosi al sito della Banca L elenco delle funzioni è riepilogato nella Tabella di dettaglio funzioni allegata. Servizio aggiuntivo: Tesorerie Il servizio, di norma riservato agli Enti (Comuni, Scuole, Regioni, Province, ecc.) per i quali al Banca svolge il servizio di Banca Tesoriera, consente al Cliente, già titolare del servizio Web Banking (Base o Plus), di visualizzare informazioni relative ai rapporti intrattenuti con la Banche Proponente relativamente al servizio di Tesoreria (provvisori, mandati, reversali, bilancio consuntivo, ecc.), nonché di effettuare l inoltro alla banca di flussi elettronici (mandati, reversali, provvisori) riepilogativi di documenti cartacei già inoltrati al Tesoriere della Banca. L elenco delle funzioni è riepilogato nella Tabella di dettaglio funzioni allegata.

6 6/19 SIMPLY PHONE (O PHONE BANKING): Il servizio consente al Cliente, attraverso funzionalità vocali o di integrazione con il fax, esclusivamente informative, di tenere sotto controllo, tramite apparato telefonico (fisso o mobile), i rapporti con la Banca Proponente, ricevendo esclusivamente informazioni sui conti correnti del cliente (esempio saldo, e/c). L elenco delle funzioni è riepilogato nella Tabella di dettaglio funzioni allegata. SIMPLY SMS (O SMS BANKING): Il servizio consente al Cliente, tramite l invio di SMS dal proprio cellulare, di ricevere (tramite SMS) informazioni relative ai rapporti intrattenuti con la Banche Proponente, di pianificare allarmi per la ricezione di SMS a cadenze programmate, nonché di effettuare le funzioni dispositive di ricarica cellulare e carte prepagate Bcc. L elenco delle funzioni è riepilogato nella Tabella di dettaglio funzioni allegata.

7 7/19 Legenda funzioni disponibili Prodotto Servizio aggiuntivo (*) SBF Simply Bank Family MOB Simply Mobile SBS Simply Bank Standard TES Tesorerie WBI Web Banking Informativo TOL Trading On Line (PUSH, PULL, PUSH+BOOK) WBB Web Banking Base WBP Web Banking Plus SP Simply Phone SS Simply SMS (*) le funzionalità relative ai servizi, sono da intendersi aggiuntive rispetto al prodotto principale Funzioni Informative SBF SBS WBI WBB WBP SP SS MOB TES TOL conti correnti in euro e valuta (rendicontazione e saldi) x x x x x x x saldo conto corrente x x x x x x x x estratto conto x x x x x x x x condizioni e tassi x x x x x x esiti di portafoglio x x rendicontazione incassi bollettini bancari Freccia x x esito pagamento deleghe F24 x x x x situazione rate mutui e carnet assegni x x x x x saldi e movimenti dossier titoli x x x x x informativa finanziaria di Borsa x x x listino cambi e titoli x x x x x x messaggi dalla Bcc x x x x documenti on-line (formato pdf) x x x x Abi/Cab coordinate BBAN/IBAN x x x x avvisi effetti da pagare x x x x lista CRO dei bonifici eseguiti x x x x rendicontazione Anticipi x x rendicontazione Portafoglio x x rendicontazione Dossier Tiroli x x x x situazione partite ed effetti presentati x x situazione assegni in CAI x x x x x mandati, reversali, provvisori x

8 8/19 Funzioni Dispositive SBF SBS WBI WBB WBP SP SS MOB TES TOL bonifico italia x x x x x bonifico estero x x x x bonifico stipendi x x x x emissione assegni circolari x x x x emissione assegni di quietanza/traenza x x x x pagamento bollettino bancario FRECCIA x x x x Giroconto x x x x x pagamento F24 x x x x pagamento F24 commercialisti x x pagamento RiBa/Conferme d Ordine x x x x pagamento rata mutuo x x x x presentazione all incasso RiBa/Conferme d Ordine x x presentazione all incasso R.I.D. x x presentazione all incasso M.A.V. x x allineamento Elettronico Archivi RID x x ricarica carta TASCA x x x x x ricarica telefonica x x x x x x ordini di acquisto e vendita titoli x operatività C.B.I. x x

9 9/19 Principali rischi (generici e specifici) I principali rischi correlati al servizio che il cliente deve tenere in considerazione: utilizzo non autorizzato da parte di terzi della user id e della password assegnati al Cliente, della tessera di sicurezza IDENTICARD e dello strumento di autenticazione Token (O.T.P.) in conseguenza di smarrimento, furto o di utilizzazione indebita degli stessi (es. attività di phishing o frode informatica). sospensioni del servizio in relazione a tutte le esigenze connesse all efficienza ed alla sicurezza del servizio medesimo, cause di forza maggiore (es. motivi tecnici, difficoltà, impossibilità di comunicazione dovuti ad intenso traffico o ai gestori di telefonica fissa o mobile, ecc.); possibile inesattezza o incompletezza nell immissione dei dati a cura del Cliente o di un soggetto da lui delegato (es. commercialista); l utilizzo del servizio telematico può indurre il cliente ad avere un operatività diversa (ad esempio, nella raccolta d ordini di strumenti finanziari in modalità di trading on line) da quella che avrebbe utilizzando gli strumenti bancari tradizionali; con l attivazione del sevizio di trading on line (TOL) della Banca, il Cliente sceglie di operare nella modalità di mera esecuzione degli ordini (execution only) su strumenti/prodotti finanziari non complessi con ordini trasmessi di iniziativa del Cliente stesso. In tal caso la Banca, in quanto mero esecutore di disposizione del Cliente, rimane soggetto passivo ed il cliente non beneficia della conseguente protezione offerta dalle disposizioni in materia (MiFID); i dati informativi di trading on line vengono forniti dalla Banca ma quest ultima non è tenuta a verificarli o controllarli in quanto forniti da soggetti esterni; qualsiasi tipologia di disposizione può essere effettuata solo nei limiti degli importi di spesa concordati con la Banca ed in, ogni caso, della provvista presente nel conto corrente; la mancata esecuzione della disposizione per la mancanza di tali requisiti non è imputabile alla Banca. La richiesta di variazione del massimale di spesa deve essere espressamente richiesta e sottoscritta dal cliente ed accolta dalla banca.

10 10/19 CONDIZIONI ECONOMICHE CHE COS È IL CONTONTE Le condizioni riportate nel presente foglio informativo includono tutti gli oneri economici posti a carico del cliente. Prima di scegliere e firmare il contratto è quindi necessario leggere attentamente il foglio informativo. COSTI ATTIVAZIONE E GESTIONE SERVIZIO SIMPLY BANK FAMILY socio non socio Costo per attivazione prodotto (per singola postazione) 0,00 0,00 Costo per installazione successiva a fronte di cause non imputabili alla banca 0,00 0,00 Canone annuale (addebitato con periodicità trimestrale) 144,00 144,00 Costo singolo messaggio SMS per notifica operazioni dispositive 0,00 0,00 SIMPLY BANK STANDARD socio non socio Costo per attivazione prodotto (per singola postazione) servizio non commercializzato servizio non commercializzato Costo per installazione successiva a fronte di cause non imputabili alla bancaservizio non commercializzato servizio non commercializzato Canone annuale (addebitato con periodicità trimestrale) servizio non commercializzato servizio non commercializzato Costo singolo messaggio SMS per notifica operazioni dispositive servizio non commercializzato servizio non commercializzato Servizio aggiuntivo TESORERIA socio non socio Costo per attivazione servizio (per singola postazione) servizio non commercializzato servizio non commercializzato Canone annuale (addebitato con periodicità trimestrale) servizio non commercializzato servizio non commercializzato

11 11/19 WEB BANKING INFORMATIVO socio non socio Costo per attivazione prodotto (una tantum) 0,00 0,00 Canone annuale (addebitato con periodicità ) 0,00 0,00 WEB BANKING BASE socio non socio Costo per attivazione prodotto (una tantum) 0,00 0,00 Canone annuale (addebitato con periodicità trimestrale) 24,00 24,00 WEB BANKING PLUS socio non socio Costo per attivazione prodotto (una tantum) 0,00 0,00 Canone annuale (addebitato con periodicità trimestrale) 72,00 72,00 Costo dispositivi di sicurezza accesso con riconoscimento tramite telefono (c.d. squillo telefonico ) 0,00 0,00 rilascio tessera IDENTICARD 0,00 0,00 sostituzione tessera IDENTICARD 0,00 0,00 rilascio dispositivo Token (OTP One Time Password) servizio non commercializzato servizio non commercializzato sostituzione dispositivo Token (OTP One Time Password) servizio non commercializzato servizio non commercializzato canone mensile utilizzo Token (OTP One Time Password) servizio non commercializzato servizio non commercializzato mancata riconsegna Token (OTP One Time Password) per cessazione servizioservizio non commercializzato servizio non commercializzato attivazione Certificato client 0,00 0,00 singolo messaggio SMS per notifica accessi e operazioni dispositive 0,00 0,00 singolo messaggio per notifica accessi e operazioni dispositive 0,00 0,00 Servizio aggiuntivo SIMPLY MOBILE socio non socio Costo per attivazione servizio (una tantum) 0,00 0,00 Canone annuale (addebitato con periodicità trimestrale) 0,00 0,00 Servizio aggiuntivo WEB TRADING o TRADING ON LINE (opzione PULL) socio non socio Costo per attivazione servizio (una tantum) servizio non commercializzato servizio non commercializzato Canone annuale (addebitato con periodicità trimestrale) servizio non commercializzato servizio non commercializzato Servizio aggiuntivo WEB TRADING o TRADING ON LINE (opzione PUSH) socio non socio Costo per attivazione servizio (una tantum) servizio non commercializzato servizio non commercializzato Canone annuale (addebitato con periodicità trimestrale) servizio non commercializzato servizio non commercializzato Servizio aggiuntivo WEB TRADING o TRADING ON LINE (opzione PUSH + BOOK) socio non socio Costo per attivazione servizio (una tantum) servizio non commercializzato servizio non commercializzato Canone annuale (addebitato con periodicità trimestrale) servizio non commercializzato servizio non commercializzato Servizio aggiuntivo TESORERIA socio non socio Costo per attivazione servizio (una tantum) servizio non commercializzato servizio non commercializzato Canone annuale (addebitato con periodicità trimestrale) servizio non commercializzato servizio non commercializzato SIMPLY PHONE socio non socio Costo per attivazione prodotto (una tantum) 0,00 0,00 Canone annuale (addebitato con periodicità trimestrale) 12,00 12,00 SIMPLY SMS socio non socio Costo per attivazione prodotto (una tantum) servizio non commercializzato servizio non commercializzato Canone annuale (addebitato con periodicità trimestrale) servizio non commercializzato servizio non commercializzato

12 12/19 Costo singolo messaggio SMS inviato servizio non commercializzato servizio non commercializzato

13 13/19 BONIFICI DISPOSTI IN MODALITA TELEMATICA Costo bonifico in Euro su Italia stessa banca altri istituti socio non socio socio non socio ordinario fino a euro 0,00 0,00 1,00 1,00 urgente e/o superiore a euro 0,00 0,00 1,00 1,00 pagamento stipendi 0,00 0,00 1,00 1,00 giroconto/girofondi 0,00 0,00 1,00 1,00 Costo bonifico in Euro su Paesi UE/EEA (Islanda, Norvegia, Liechtenstein) socio non socio fino a euro 1,00 1,00 fino a euro urgente 1,00 1,00 superiore a euro 4,13 4,13 superiore a euro urgente 4,13 4,13 Costo bonifico Estero in Divisa di Paesi UE/EEA su paesi UE/EEA socio non socio opzione SHA (*) 4,13 4,13 opzione OUR (*) costo comprensivo spese banca beneficiario servizio non commercializzato servizio non commercializzato (*) come previsto dal D.Lgs. 11/2010 (che ha recepito la direttiva 2007/64/CE-PSD), le disposizioni con indicazione spese SHA (ripartite tra ordinante e beneficiario, in cui il cliente si fa carico solo delle spese della propria banca) sono richieste obbligatoriamente per i bonifici che non comportano conversioni valutarie da parte della banca. In caso di conversione valutaria, il cliente ha facoltà di esercitare l opzione spese OUR (totalmente a carico dell ordinante) o spese BEN (totalmente a carico del beneficiario). Costo bonifico Estero in Divisa di Paesi non UE/EAA e/o su Paesi non UE/EEA socio non socio opzione SHA 4,13 4,13 opzione OUR costo comprensivo spese banca beneficiario 15:30 15:30 PAGAMENTI DISPOSTI IN MODALITA TELEMATICA Commissioni per pagamento in modalità telematica: socio non socio bollettino bancario (FRECCIA) 0,00 0,00 MAV 0,00 0,00 RAV 0,00 0,00 RI.BA. 0,00 0,00 deleghe fiscali F24 0,00 0,00 per ricarica telefonica 0,00 0,00 per ricarica carta prepagata TASCA 2,00 2,00 per servizio prenotazione carnet assegni (oltre al costo e/o bollo previsti) servizio non commercializzato servizio non commercializzato per servizio richiesta assegni circolari servizio non commercializzato servizio non commercializzato

14 14/19 INCASSI COMMERCIALI (Ri.Ba., RID, MAV) IN MODALITA TELEMATICA Commissione Ri.Ba. per singola distinta di presentazione 0,00 incasso disposizione su stessa Banca 4,00 su circuito BCC 4,00 su altra Banca 4,00 Commissione RID Ordinario per singola distinta di presentazione 0,00 incasso disposizione su stessa Banca 0,00 su circuito BCC 4,13 su altra Banca 5,00 Commissione RID Veloce per singola distinta di presentazione 0,00 incasso disposizione su stessa Banca 0,00 su circuito BCC 0,00 su altra Banca 0,00 Commissione MAV per singola distinta di presentazione 0,00 incasso disposizione su stessa Banca 0,00 su circuito BCC 0,00 su altra Banca 0,00 Valute e disponibilità Ri.ba RID Ordinario e Veloce MAV data di ricezione fondi sul conto banca data di ricezione fondi sul conto banca data di ricezione fondi sul conto banca Commissione esito insoluti Ri.Ba. 5,00 insoluti RID (Ordinario e Veloce) 0,00 insoluti MAV (applicata in assenza di esito dopo min. 4 gg max. 8 gg prima della scadenza giorni dalla scadenza) 0,00 Spese spese per revoca richiesta incasso (Ri.Ba./RID) 10,00 spese per proroga scadenza disposizione non rimessa (Ri.Ba./RID) 10,00 Termini di presentazione richiesta di incasso Ri.Ba. RID Ordinario RID Veloce MAV Termini di invio richiesta di incasso Ri.Ba. RID Ordinario RID Veloce min. 4 gg max. 8 gg prima della scadenza min. 4 gg max. 8 gg prima della scadenza min. 4 gg max. 8 gg prima della scadenza servizio non commercializzato 10 gg lav. antecedenti la data di scadenza 5 gg lav. antecedenti la data di scadenza 2 gg lav. antecedenti la data di scadenza

15 15/19 SPESE Spese invio estratto conto (mod. elettronica) 0,00 per comunicazione di rifiuto giustificato dell ordine 0,00 per revoca dell ordine di pagamento 0,00 per il recupero dei fondi a seguito di inesatta indicazione dell identificativo unico 0,00 per rendicontazione mensile modalità elettronica 0,00 per rendicontazione infra-mensile modalità elettronica 0,00 altre spese per informazioni non obbligatorie ex D.Lgs 11/10 0,00 Per quanto concerne l applicazione delle condizioni economiche riferibili alla operatività Web Trading (Trading-on-line) della Raccolta d Ordini e della Custodia e Amministrazione Titoli si fa rinvio al Foglio Informativo della Custodia e Amministrazione Titoli ed alla Scheda condizioni standard relativa ai servizi di investimento.

16 16/19 RECESSO E RECLAMI Recesso dal contratto Quando i servizi di pagamento sono prestati dalla banca sulla base di un contratto quadro (ovvero per le operazioni di incasso e pagamento svolte in collegamento al contratto di conto corrente sulla base delle specifiche disposizioni relative ai servizi di pagamento incluse nel contratto stesso), il cliente può sempre recedervi, con preavviso di 1 giorno, senza penalità e senza spese di chiusura. In caso di recesso della banca, questa deve dare al cliente un preavviso di due mesi. Il preavviso è dato, su supporto cartaceo, in forma scritta. Tuttavia, la banca può recedere dal contratto qualora sussista un giustificato motivo anche senza preavviso, dandone immediata comunicazione al cliente. Tempi massimi di chiusura del rapporto contrattuale n. 15 giorni dal ricevimento della richiesta del cliente. Reclami I reclami vanno inviati all Ufficio Reclami della banca (P.ZZA ZANARDELLI ALTAMURA BA), che risponde entro 30 giorni dal ricevimento. Se il cliente non è soddisfatto o non ha ricevuto risposta entro i 30 giorni, prima di ricorrere al giudice può rivolgersi a: Arbitro Bancario Finanziario (ABF). Per sapere come rivolgersi all Arbitro si può consultare il sito chiedere presso le Filiali della Banca d'italia, oppure chiedere alla banca; Conciliatore BancarioFinanziario. Se sorge una controversia con la banca, il cliente può attivare una procedura di conciliazione che consiste nel tentativo di raggiungere un accordo con la banca, grazie all assistenza di un conciliatore indipendente. Per questo servizio è possibile rivolgersi al Conciliatore BancarioFinanziario (Organismo iscritto nel Registro tenuto dal Ministero della Giustizia), con sede a Roma, Via delle Botteghe Oscure 54, tel , sito internet Reclami sul servizio di raccolta d ordini di strumenti finanziari in modalità Web Trading (Trading-on-line) I reclami vanno inviati all Ufficio Reclami della Banca (P.ZZA ZANARDELLI ALTAMURA BA), che risponde entro 30 giorni dal ricevimento, se inerenti il servizio accessorio di custodia e amministrazione o entro 90 giorni per tutti gli altri servizi. Se il cliente non è soddisfatto o non ha ricevuto risposta entro il termine previsto sopra, prima di ricorrere al giudice può rivolgersi a: Camera di Conciliazione e Arbitrato, prevista dal decreto legislativo 8/10/2007 n Se sorge una controversia relativa ai servizi di investimento; Arbitro Bancario Finanziario (ABF). Se sorge una controversia relativa al servizio di custodia ed amministrazione o certificati di deposito assoggettati al TUB. Per sapere come rivolgersi all Arbitro si può consultare il sito chiedere presso le Filiali della Banca d'italia, oppure chiedere alla banca; Conciliatore BancarioFinanziario. Se sorge una controversia con la banca, il cliente può attivare una procedura di conciliazione che consiste nel tentativo di raggiungere un accordo con la banca, grazie all assistenza di un conciliatore indipendente. Per questo servizio è possibile rivolgersi al Conciliatore BancarioFinanziario (Organismo iscritto nel Registro tenuto dal Ministero della Giustizia), con sede a Roma, Via delle Botteghe Oscure 54, tel , sito internet (c); Ombusman-Giurì Bancario. Se sorge una controversia relativa ai servizi di investimento. Qualora il cliente intenda, per una controversia relativa all interpretazione ed applicazione del contratto cui si riferisce il presente servizio, rivolgersi all autorità giudiziaria, egli deve preventivamente, pena l improcedibilità della relativa domanda, esperire la procedura di mediazione innanzi all organismo Conciliatore Bancario Finanziario, ovvero attivare il procedimento innanzi all ABF. Rimane fermo che le parti possono concordare, anche successivamente alla conclusione del contratto, di rivolgersi ad un organismo di mediazione diverso dal Conciliatore BancarioFinanziario purché iscritto nell apposito registro ministeriale.

17 17/19 LEGENDA Banca Proponente Banca Passiva Beneficiario BIC Browser CBI Centro Applicativo Consulenza in materia di investimenti: Valutazione dell Adeguatezza Documenti ON-LINE Flusso elettronico Giornata operativa Identificativo unico Mav Mera esecuzione di ordini/execution only su strumenti/prodotti finanziari non complessi E la banca che offre il servizio CBI e con la quale l impresa stipula il contratto e si pone come interfaccia verso il sistema interbancario, gestendo il carico e lo scambio delle disposizioni e delle informazioni con le altre banche. E una banca con la quale il Cliente/Impresa lavora, collegata al servizio C.B.I. tramite la banca proponente e pertanto riceve le disposizioni e invia i dati e le informazioni con le modalità e i tempi previsti dal circuito di Corporate Banking Interbancario. La persona fisica o giuridica prevista quale destinatario dei fondi oggetto dell operazione di pagamento. Codice identificatico internazionale delle Banche; deve essere fornito alla banca dell ordinante unitamente al codice IBAN. Programma standard di un personal computer che consente la consultazione delle pagine Internet (es. Internet-explorer, Mozilla-Firefox, etc.). Acronimo di Corporate Banking Interbancario: è un accordo istituito dall Associazione Bancaria Italiana (ABI) e dalla Confindustria che consente ad una azienda di qualsiasi dimensione di lavorare direttamente, tramite i propri computer, con tutte le banche con le quali intrattiene rapporti. Il CBI consente il trasporto di flussi elettronici relativi ad operazioni bancarie e commerciali ed è messo a disposizione da una banca, definita Proponente, ad un impresa che è cliente, oltre che della Proponente, di altre banche, definite Passive. Il servizio centralizza i rapporti di un impresa verso l intero sistema bancario, in un unico punto, utilizzando un unico standard di comunicazione interbancario. E un soggetto istituzionale, riconosciuto ed operante a livello interbancario, che garantisce, insieme alla Struttura Tecnica Delegata, l interscambio dei messaggi tra tutte le banche coinvolte. La Consulenza in materia di investimenti, ai sensi MiFID, è definita come la prestazione di raccomandazioni personalizzate ad un singolo cliente, dietro sua richiesta o per iniziativa della Banca, riguardo ad una o più specifiche operazioni (acquisto o vendita) relative a specifici strumenti finanziari, le quali, vengono presentate come adatte per tale persona, o sono basate sulla considerazione delle caratteristiche di tale persona - Valutazione dell Adeguatezza/Consulenza. La Consulenza base è un servizio di investimento che ha ad oggetto di volta in volta, isolatamente, un singolo prodotto finanziario, sostanzialmente mirante a valutare se il cliente è in grado di comprenderne la complessità e di sopportarne le possibili perdite, coerentemente con i suoi obiettivi di investimento. Servizio di consultazione digitale di documenti (in formato PDF), estratto conto corrente, estratto conto titoli ecc. invece dell invio di documenti cartacei. E la modalità informatica tramite la quale il cliente stesso, da un lato, e le banche, dall altro, si inviano messaggi relativi alle operazioni bancarie e commerciali. Il giorno in cui la banca del pagatore o del beneficiario coinvolto nell operazione di pagamento è operativo, in base a quanto necessario per l esecuzione della stessa. La combinazione di lettere, numeri o simboli che la banca indica all utilizzatore di servizi di pagamento e che l utilizzatore deve fornire alla propria banca per identificare con chiarezza l altro utilizzatore del servizio di pagamento e/o il suo conto corrente per l esecuzione di una operazione di pagamento. Ove non vi sia un conto corrente, l identificativo unico identifica solo l utilizzatore del servizio di pagamento. Per i bonifici l IBAN costituisce l identificativo del conto del beneficiario. Incasso di crediti mediante invito al debitore di pagare presso qualunque sportello bancario o postale, utilizzando un apposito modulo inviatogli dalla banca del creditore. Con l attivazione del sevizio di trading on line, il Cliente sceglie di operare nella modalità di mera esecuzione degli ordini (execution only) su strumenti/prodotti finanziari non complessi con ordini trasmessi di iniziativa del Cliente stesso. Nello svolgimento dell operatività con modalità di execution only su prodotti non complessi, la Banca, in quanto mero esecutore di disposizione del Cliente, rimane soggetto passivo restando a carico del Cliente ogni valutazione in ordine all Appropriatezza/Adeguatezza delle operazioni compiute; pertanto il cliente non beneficia della conseguente protezione offerta dalle disposizioni in materia MiFID.

18 18/19 MiFID Operazione di pagamento Operazioni soggette al Decreto Legislativo n. 11/2010 PSD Operazioni non soggette al Decreto Legislativo n. 11/2010 PSD O.T.P. Paesi UE/EEA Pagatore Password di sicurezza Richiesta di esito R.I.D. ordinario e veloce Ri.Ba. Strumenti/prodotti finanziari non complessi Tasso di cambio Acronimo di Markets in financial instuments directive ; è una Direttiva della Commissione europea che mira ad armonizzare le regole dell Unione per il funzionamento dei mercati finanziari. Il Regolamento Consob 16190/2007 degli Intermediari disciplina, appunto, la prestazione dei servizi di investimento nei confronti della Clientela nel contesto nazionale MiFID. L attività posta in essere dal pagatore o dal beneficiario di versare, trasferire o prelevare fondi, indipendentemente da eventuali obblighi sottostanti tra pagatore e beneficiario. Operazioni di pagamento in cui sussistono entrambe le sottostanti condizioni: - l Intermediario/Intermediari coinvolti nell operazione di trasferimento di fondi, per conto dei clienti utilizzatori, sono insediati in uno dei Paesi appartenenti alla UE/EEA (Austria, Belgio, Bulgaria, Cipro, Danimarca, Estonia, Finlandia, Francia, Germania, Grecia, Irlanda, Italia, Lettonia, Lituania, Lussemburgo, Malta, Paesi Bassi, Polonia, Portogallo, Regno Unito, Repubblica Ceca, Romania, Slovacchia, Slovenia, Spagna, Svezia, Ungheria, Norvegia, Islanda, Liechtenstein); - le operazioni sono prestate in Euro o nella valuta ufficiale di uno dei Paesi appartenenti alla Unione Europea o all European Economic Area (Sterlina Inglese, Corona Danese, Corona Svedese, Corona Estone, Lats Lettone, Litas Lituano, Zloty Polacco, Corona Ceca, Fiorino Ungherese, Lev Bulgaro, Leu Rumeno, Franco Svizzero, Corona Norvegese, Corona Islandese). Operazioni di pagamento: - in cui anche uno solo degli Intermediari coinvolti nell operazione di trasferimento di fondi, per conto dei clienti utilizzatori, non risiede in uno dei Paesi appartenenti alla Unione Europea o all European Economic Area, indipendentemente dalla valuta in cui l operazione viene prestata; - oppure operazioni di trasferimento di fondi prestate dall Intermediario/Intermediari, per conto dei clienti utilizzatori, nella valuta di un Paese non appartenente all Unione Europea o all European Economic Area, indipendentemente dal Paese di insediamento degli Intermediari coinvolti nell operazione. Acronimo di One Time Password, strumento sicuro e di semplice utilizzo, delle dimensioni di un portachiavi, che alla pressione di un pulsante visualizza un numero di 6 cifre da utilizzare come password di conferma delle disposizioni. Unione Europea e European Economic Area (Spazio Economico Europeo): fanno parte di queste aree i seguenti Paesi con relative valute nazionali: Austria, Belgio, Bulgaria, Cipro, Danimarca, Estonia, Finlandia, Francia, Germania, Grecia, Irlanda, Italia, Lettonia, Lituania, Lussemburgo, Malta, Paesi Bassi, Polonia, Portogallo, Regno Unito, Repubblica ceca, Romania, Slovacchia, Slovenia, Spagna, Svezia, Ungheria, Norvegia, Islanda, Liechtenstein La persona fisica o giuridica titolare di un conto di pagamento a valere sul quale viene impartito un ordine di pagamento ovvero, in mancanza di un conto di pagamento Codice segreto, definito dal cliente, necessario per accedere ai canali telematici. Richieste di esito su assegni/effetti inviati all incasso. Incasso di crediti sulla base di un ordine permanente di addebito confermato dal debitore. Incasso di crediti mediante invio di ricevuta bancaria emessa dal creditore. Azioni ammesse alla negoziazione in un mercato regolamentato o in un mercato equivalente di un paese terzo; Strumenti del mercato monetario (ad esempio buoni del tesoro e certificati di deposito); Obbligazioni o altri titoli di debito (escluse le obbligazioni o i titoli di debito che incorporano uno strumento derivato); Strumenti finanziari diversi da strumenti finanziari derivati, da titoli normalmente negoziati che permettono di acquisire o vendere valori mobiliari, da titoli che comportano un regolamento in contanti determinato con riferimento a valori mobiliari, a valute, a tassi di interessi, rendimenti, merci, indici o a misure. Indica la fonte di riferimento del tasso di cambio (ad esempio, listino cambi presso la filiale). Termini di disponibilità Valuta Termini, espressi in giorni lavorativi bancari, decorsi i quali il cliente acquista la giuridica disponibilità delle somme accreditate sul conto. Data di inizio di decorrenza degli interessi.

19 19/19 Valutazione dell Appropriatezza Il rapporto Intermediario/Cliente, nell ambito della raccolta d ordini su strumenti finanziari ai sensi MiFID, è presidiato, salvo il caso della Consulenza in materia di investimenti e salvo il caso della operatività in regime di mera esecuzione di ordini/execution only su prodotti non complessi come nella fattispecie appunto di trading on line, da obblighi di tipo informativo, avendo particolare riguardo all operatività dell obbligo di conoscere il proprio cliente e di valutare la coerenza dello strumento rispetto alle sue caratteristiche personali, atte a comprendere la complessità dello strumento finanziario/prodotto finanziario Valutazione dell Appropriatezza. Sigla di stampa: LV Nome file RTF: fibil.odt Codifica foglio informativo: BHOMINT Descrizione foglio: Categoria foglio: HB

Internet Banking Aggiornato al 13.01.2015

Internet Banking Aggiornato al 13.01.2015 Foglio informativo INTERNET BANKING INFORMAZIONI SULLA BANCA Credito Cooperativo Mediocrati Società Cooperativa per Azioni Sede legale ed amministrativa: Via Alfieri 87036 Rende (CS) Tel. 0984.841811 Fax

Dettagli

FOGLIO INFORMATIVO 150 BONIFICI ITALIA ED ESTERO (import/export) Aggiornamento al 03 novembre 2014

FOGLIO INFORMATIVO 150 BONIFICI ITALIA ED ESTERO (import/export) Aggiornamento al 03 novembre 2014 INFORMAZIONI SU CREDIVENETO Denominazione e forma giuridica CREDITO COOPERATIVO INTERPROVINCIALE VENETO Società Cooperativa Società Cooperativa per Azioni a Resp. Limitata Sede Legale e amministrativa:

Dettagli

FOGLIO INFORMATIVO N. 38/006 Relativo a: Operazioni di pagamento non rientranti in un contratto quadro ai sensi del D.LGS. N.

FOGLIO INFORMATIVO N. 38/006 Relativo a: Operazioni di pagamento non rientranti in un contratto quadro ai sensi del D.LGS. N. INFORMAZIONI SULLA BANCA Banca di Credito Cooperativo di BUCCINO Società Cooperativa fondata nel 1982 Sede legale in Buccino, Piazza Mercato Loc. Borgo, cap. 84021 Tel.: 0828-752200 Fax: 0828-952377 [e-mail

Dettagli

Foglio Informativo Conto Deposito Pronti contro Termine

Foglio Informativo Conto Deposito Pronti contro Termine Foglio Informativo Conto Deposito Pronti contro Termine Informazioni su CheBanca! Denominazione Legale: CheBanca! S.p.A. Capitale Sociale: Euro 220.000.000 i.v. Sede Legale: Via Aldo Manuzio, 7-20124 MILANO

Dettagli

OPERAZIONI DI PAGAMENTO NON RIENTRANTI IN UN CONTRATTO QUADRO PSD ED ALTRE OPERAZIONI NON REGOLATE IN CONTO CORRENTE

OPERAZIONI DI PAGAMENTO NON RIENTRANTI IN UN CONTRATTO QUADRO PSD ED ALTRE OPERAZIONI NON REGOLATE IN CONTO CORRENTE FOGLIO INFORMATIVO OPERAZIONI DI PAGAMENTO NON RIENTRANTI IN UN CONTRATTO QUADRO PSD ED ALTRE OPERAZIONI NON REGOLATE IN CONTO CORRENTE INFORMAZIONI SULLA BANCA Denominazione e forma giuridica Cassa di

Dettagli

Foglio informativo n. 060/011. Servizi di Home Banking.

Foglio informativo n. 060/011. Servizi di Home Banking. Foglio informativo n. 060/011. Servizi di Home Banking. Servizi via internet, cellulare e telefono per aziende ed enti. Informazioni sulla banca. Intesa Sanpaolo S.p.A. Sede legale e amministrativa: Piazza

Dettagli

I NUOVI SERVIZI SEPA: BONIFICI E ADDEBITI DIRETTI.

I NUOVI SERVIZI SEPA: BONIFICI E ADDEBITI DIRETTI. I NUOVI SERVIZI SEPA: BONIFICI E ADDEBITI DIRETTI. BancoPosta www.bancoposta.it numero gratuito: 800 00 33 22 COME CAMBIANO INCASSI E PAGAMENTI CON LA SEPA PER I TITOLARI DI CONTI CORRENTI BANCOPOSTA DEDICATI

Dettagli

FOGLIO INFORMATIVO SERVIZIO DOPO INCASSO EFF/RIBA/RID INFORMAZIONI SULLA BANCA CARATTERISTICHE E RISCHI TIPICI DEL SERVIZIO CONDIZIONI ECONOMICHE

FOGLIO INFORMATIVO SERVIZIO DOPO INCASSO EFF/RIBA/RID INFORMAZIONI SULLA BANCA CARATTERISTICHE E RISCHI TIPICI DEL SERVIZIO CONDIZIONI ECONOMICHE INFORMAZIONI SULLA BANCA BANCA ALTO VICENTINO CREDITO COOPERATIVO SCPA - SCHIO Sede Legale, Amministrativa e Direzione Generale Via Pista dei Veneti, 14 36015 Schio (VI) Tel.: 0445/674000 - Fax: 0445/674500

Dettagli

FOGLIO INFORMATIVO relativo a SCONTO DI PORTAFOGLIO

FOGLIO INFORMATIVO relativo a SCONTO DI PORTAFOGLIO INFORMAZIONI SULLA BANCA FOGLIO INFORMATIVO relativo a SCONTO DI PORTAFOGLIO BANCA DEGLI ERNICI di Credito Cooperativo SCpA VIA ROMANA SELVA, SNC - 03039 - SORA (FR) Tel. : 07768520 - Fax: 0776852030 Email:info@bancadegliernici.it

Dettagli

Tasso Annuo Effettivo Globale (TAEG)

Tasso Annuo Effettivo Globale (TAEG) INFORMAZIONI SULLA BANCA FOGLIO INFORMATIVO BANCA DI CREDITO COOPERATIVO DI LOCOROTONDO Cassa Rurale ed Artigiana - Società Cooperativa Piazza Marconi, 28-70010 Locorotondo (BA) Tel.: 0804351311 - Fax:

Dettagli

Bonifico e RID lasciano il posto ai nuovi strumenti di pagamento SEPA. Informati, ti riguarda!

Bonifico e RID lasciano il posto ai nuovi strumenti di pagamento SEPA. Informati, ti riguarda! Bonifico e RID lasciano il posto ai nuovi strumenti di pagamento SEPA Informati, ti riguarda! 3 La SEPA (Single Euro Payments Area, l Area unica dei pagamenti in euro) include 33 Paesi: 18 Paesi della

Dettagli

FOGLIO INFORMATIVO. relativo alle operazioni di

FOGLIO INFORMATIVO. relativo alle operazioni di FOGLIO INFORMATIVO relativo alle operazioni di FINANZIAMENTI IMPORT, ANTICIPI E PREFINANZIAMENTI EXPORT, FINANZIAMENTI SENZA VINCOLO DI DESTINAZIONE (questi ultimi se non rientranti nel credito ai consumatori)

Dettagli

293,10 Non previsto. Servizio non commercializzato unitamente al conto corrente, si rinvia al foglio informativo del relativo contratto

293,10 Non previsto. Servizio non commercializzato unitamente al conto corrente, si rinvia al foglio informativo del relativo contratto Questo conto è particolarmente adatto per chi al momento dell apertura del conto pensa di svolgere un numero bassissimo di operazioni o non può stabilire, nemmeno orientativamente, il tipo o il numero

Dettagli

QUANTO PUÒ COSTARE IL FIDO. Servizio non commercializzato unitamente al conto corrente, si rinvia al foglio informativo del relativo contratto

QUANTO PUÒ COSTARE IL FIDO. Servizio non commercializzato unitamente al conto corrente, si rinvia al foglio informativo del relativo contratto INFORMAZIONI SULLA BANCA Banca di Credito Cooperativo di Barlassina Società Cooperativa Via C. Colombo, 1/3 20825 BARLASSINA (MB) Tel.: 036257711 - Fax: 0362564276 Email: info@bccbarlassina.it - Sito internet:

Dettagli

FOGLIO INFORMATIVO relativo alle operazioni di FINANZIAMENTO IMPORT IN EURO O DIVISA

FOGLIO INFORMATIVO relativo alle operazioni di FINANZIAMENTO IMPORT IN EURO O DIVISA NORME PER LA TRASPARENZA DELLE OPERAZIONI E DEI SERVIZI BANCARI E FINANZIARI Redatto ai sensi del decreto legislativo 1 settembre 1993, titolo VI del Testo Unico ed ai sensi delle Istruzioni di Vigilanza

Dettagli

SEZIONE I - DISPOSIZIONI GENERALI. 1 di 5

SEZIONE I - DISPOSIZIONI GENERALI. 1 di 5 CONTRATTO QUADRO PER LO SVOLGIMENTO DEI SERVIZI DI PAGAMENTO A VALERE SUL CONTO CORRENTE (Contratto per persone fisiche che agiscono per scopi estranei all attività imprenditoriale o professionale) Mod.

Dettagli

ICCREA BANCA Spa - Istituto Centrale del Credito Cooperativo. Sede legale e amministrativa Via Lucrezia Romana, 41/47 00178 Roma

ICCREA BANCA Spa - Istituto Centrale del Credito Cooperativo. Sede legale e amministrativa Via Lucrezia Romana, 41/47 00178 Roma PRODOTTO BASE UTENTE INFORMAZIONI SULL EMITTENTE ICCREA BANCA Spa - Istituto Centrale del Credito Cooperativo Sede legale e amministrativa Numero telefonico: 800.991.341 Numero fax: 06.87.41.74.25 E-mail

Dettagli

Il conto corrente in parole semplici

Il conto corrente in parole semplici LE GUIDE DELLA BANCA D ITALIA Il conto corrente in parole semplici La SCELTA e i COSTI I DIRITTI del cliente I CONTATTI utili Il conto corrente dalla A alla Z conto corrente Il conto corrente bancario

Dettagli

SERVIZIO DI OPERATIVITÀ TRAMITE FILIALI DI ALTRE BANCHE DEL GRUPPO UNIONE DI BANCHE ITALIANE

SERVIZIO DI OPERATIVITÀ TRAMITE FILIALI DI ALTRE BANCHE DEL GRUPPO UNIONE DI BANCHE ITALIANE DISCIPLINA DELLA TRASPARENZA DELLE CONDIZIONI CONTRATTUALI DELLE OPERAZIONI E DEI SERVIZI BANCARI E FINANZIARI - (Titolo VI Testo Unico Bancario - D. Lgs. 385/1993) FOGLIO INFORMATIVO Il presente Foglio

Dettagli

Package di Conto Corrente Conto Genius First Non Residenti

Package di Conto Corrente Conto Genius First Non Residenti LG00000NEW.bmp Foglio Informativo n. CC90 Aggiornamento n. 035 Data ultimo aggiornamento 01.10.2014 Norme per la trasparenza delle operazioni e dei servizi bancari e finanziari ai sensi degli artt. 115

Dettagli

FOGLIO INFORMATIVO relativo al FINANZIAMENTO IMPORT

FOGLIO INFORMATIVO relativo al FINANZIAMENTO IMPORT FOGLIO INFORMATIVO relativo al FINANZIAMENTO IMPORT INFORMAZIONI SULLA BANCA BANCA CREMASCA Credito Cooperativo Società Cooperativa Piazza Garibaldi 29 26013 Crema (CR) Tel.: 0373/8771 Fax: 0373/259562

Dettagli

Di seguito due profili carta realizzabili combinando le diverse modalità di addebito, esemplificativi della versatilità che caratterizza YouCard.

Di seguito due profili carta realizzabili combinando le diverse modalità di addebito, esemplificativi della versatilità che caratterizza YouCard. YouCard, la prima carta in Italia che consente di personalizzare il codice PIN, è anche l unica carta al mondo che unisce la sicurezza delle carte prepagate, la semplicità delle carte di debito e la flessibilità

Dettagli

Aggiornato al 19/12/2014 1

Aggiornato al 19/12/2014 1 SERVIZI Estero Foglio Informativo n. 041108 Finanziamenti Import TRASPARENZA DELLE OPERAZIONI E DEI SERVIZI BANCARI Titolo VI (artt. 115-128) Testo Unico Bancario FOGLI INFORMATIVI INFORMAZIONI SULLA BANCA

Dettagli

ANTICIPO IMPORT / EXPORT FINANZIAMENTI IN DIVISA

ANTICIPO IMPORT / EXPORT FINANZIAMENTI IN DIVISA INFORMAZIONI SULLA BANCA Banca Popolare Etica Società Cooperativa per Azioni Via Niccolò Tommaseo, 7 35131 Padova Tel. 049 8771111 Fax 049 7399799 E-mail: posta@bancaetica.it Sito Web: www.bancaetica.it

Dettagli

ECC-Net: Travel App2.0

ECC-Net: Travel App2.0 ECC-Net: Travel App2.0 In occasione del 10 anniversario dell ECC- Net, la rete dei centri europei per i consumatori lancia la nuova versione dell ECC- Net Travel App. Quando utilizzare questa applicazione?

Dettagli

OPERATIVITA' ESTERO E ORDINARI IN DIVISA

OPERATIVITA' ESTERO E ORDINARI IN DIVISA Foglio N. 6.07.0 informativo Codice Prodotto Redatto in ottemperanza al D.Lgs. 385 del 1 settembre 1993 Testo Unico delle leggi in materia bancarie creditizia (e successive modifiche ed integrazioni) e

Dettagli

Bonifici provenienti dall estero. Il servizio consente di incassare i propri crediti attraverso bonifici provenienti da banca estere.

Bonifici provenienti dall estero. Il servizio consente di incassare i propri crediti attraverso bonifici provenienti da banca estere. 18/05/2009 FOGLIO INFORMATIVO ai sensi della delibera CICR 4.3.2003 e istruzioni di vigilanza di Banca d Italia in materia di trasparenza delle operazioni e dei servizi bancari Bonifici provenienti dall

Dettagli

P.O.S. (POINT OF SALE)

P.O.S. (POINT OF SALE) P.O.S. (POINT OF SALE) INFORMAZIONI SULLA BANCA Banca Popolare dell Emilia Romagna società cooperativa Sede legale e amministrativa in Via San Carlo 8/20 41121 Modena Telefono 059/2021111 (centralino)

Dettagli

FINANZIAMENTI IMPORT

FINANZIAMENTI IMPORT Aggiornato al 01/01/2015 N release 0004 Pagina 1 di 8 INFORMAZIONI SULLA BANCA Denominazione e forma giuridica: BANCA INTERPROVINCIALE S.p.A. Forma giuridica: Società per Azioni Sede legale e amministrativa:

Dettagli

INFORMAZIONI EUROPEE DI BASE SUL CREDITO AI CONSUMATORI

INFORMAZIONI EUROPEE DI BASE SUL CREDITO AI CONSUMATORI 1. IDENTITÀ E CONTATTI DEL FINANZIATORE/ INTERMEDIARIO DEL CREDITO Finanziatore/Emittente CartaSi S.p.A. Indirizzo Corso Sempione, 55-20145 Milano Telefono 02.3488.1 Fax 02.3488.4115 Sito web www.cartasi.it

Dettagli

La Guida di. La banca multicanale. In collaborazione con: ADICONSUM

La Guida di. La banca multicanale. In collaborazione con: ADICONSUM La Guida di & La banca multicanale ADICONSUM In collaborazione con: 33% Diffusione internet 84% Paesi Bassi Grecia Italia 38% Spagna Svezia Francia 80% Germania Gran Bretagna 52% 72% 72% 63% 77% Diffusione

Dettagli

MUTUO CHIROGRAFARIO OPERATORI ECONOMICI TASSO FISSO

MUTUO CHIROGRAFARIO OPERATORI ECONOMICI TASSO FISSO FOGLIO INFORMATIVO NORME PER LA TRASPARENZA DELLE OPERAZIONI E DEI SERVIZI BANCARI E FINANZIARI MUTUO CHIROGRAFARIO OPERATORI ECONOMICI TASSO FISSO INFORMAZIONI SULLA BANCA UNIPOL BANCA S.p.A. SEDE LEGALE

Dettagli

FOGLIO INFORMATIVO. 4g - Altri finanziamenti non cambiari a privati

FOGLIO INFORMATIVO. 4g - Altri finanziamenti non cambiari a privati Pagina 1/8 FOGLIO INFORMATIVO 4g - Altri finanziamenti non cambiari a privati INFORMAZIONI SULLA BANCA CASSA DI RISPARMIO DI VOLTERRA S.p.A. Sede Legale: Piazza dei Priori, 16/18 56048 Volterra (PI) Tel.:

Dettagli

SERVIZIO P.O.S. POINT OF SALE

SERVIZIO P.O.S. POINT OF SALE Pag. 1 / 6 SERVIZIO P.O.S. POINT OF SALE Foglio Informativo INFORMAZIONI SULLA BANCA Banca Monte dei Paschi di Siena S.p.A. Piazza Salimbeni 3-53100 - Siena Numero verde. 800.41.41.41 (e-mail info@banca.mps.it

Dettagli

DesioWeb Banking DesioWeb Banking Light DesioWeb Trade DesioPhone DesioMobile

DesioWeb Banking DesioWeb Banking Light DesioWeb Trade DesioPhone DesioMobile GUIDA AI SERVIZI DESIOLINE DesioWeb Banking DesioWeb Banking Light DesioWeb Trade DesioPhone DesioMobile Versione 1.8 del 10/6/2013 Pagina 1 di 96 Documentazione destinata all uso da parte dei clienti

Dettagli

FOGLIO INFORMATIVO Apertura di credito per finanziamenti a fronte di certificati/dichiarazioni di conformità di autoveicoli

FOGLIO INFORMATIVO Apertura di credito per finanziamenti a fronte di certificati/dichiarazioni di conformità di autoveicoli FOGLIO INFORMATIVO Apertura di credito per finanziamenti a fronte di certificati/dichiarazioni di conformità di autoveicoli INFORMAZIONI SULLA BANCA Denominazione Credito Emiliano SpA Iscrizione in albi

Dettagli

WEB INFORMAZIONI EUROPEE DI BASE SUL CREDITO AI CONSUMATORI

WEB INFORMAZIONI EUROPEE DI BASE SUL CREDITO AI CONSUMATORI WEB INFORMAZIONI EUROPEE DI BASE SUL CREDITO AI CONSUMATORI 1. Identità e contatti del finanziatore/ intermediario del credito Finanziatore Indirizzo Telefono Email Fax Sito web Creditis Servizi Finanziari

Dettagli

FINANZIAMENTI IMPORT IN EURO

FINANZIAMENTI IMPORT IN EURO Data release 1/07/2014 N release 0009 Pagina 1 di 6 INFORMAZIONI SULLA BANCA Denominazione Sede legale: BANCA CARIM Cassa di Risparmio di Rimini S.p.A. P.za Ferrari 15 47921 Rimini Nr. di iscriz. Albo

Dettagli

Foglio informativo n. 178/003. Prestito personale Viaggia con Me.

Foglio informativo n. 178/003. Prestito personale Viaggia con Me. Informazioni sulla banca. Foglio informativo n. 178/003. Prestito personale Viaggia con Me. Intesa Sanpaolo S.p.A. Sede legale e amministrativa: Piazza San Carlo 156-10121 Torino. Tel.: 800.303.306 (Privati),

Dettagli

Deutsche Bank Easy. db contocarta. Guida all uso.

Deutsche Bank Easy. db contocarta. Guida all uso. Deutsche Bank Easy. Guida all uso. . Le caratteristiche. è il prodotto di Deutsche Bank che si adatta al tuo stile di vita: ti permette di accedere con facilità all operatività tipica di un conto, con

Dettagli

FOGLIO INFORMATIVO. 4va - Pagamento di documenti all importazione (documenti import)

FOGLIO INFORMATIVO. 4va - Pagamento di documenti all importazione (documenti import) Pagina 1/7 FOGLIO INFORMATIVO 4va - Pagamento di documenti all importazione (documenti import) INFORMAZIONI SULLA BANCA CASSA DI RISPARMIO DI VOLTERRA S.p.A. Sede Legale: Piazza dei Priori, 16/18 56048

Dettagli

FOGLIO INFORMATIVO relativo al FINANZIAMENTO IMPORT

FOGLIO INFORMATIVO relativo al FINANZIAMENTO IMPORT FOGLIO INFORMATIVO relativo al FINANZIAMENTO IMPORT INFORMAZIONI SULLA BANCA BANCA DI PESCIA-CREDITO COOPERATIVO SOC.COOP. Via Alberghi n. 26-51012 - PESCIA (PT) Tel. : 0572-45941 - Fax: 0572-451621 Email:

Dettagli

Proposta di adesione al servizio Telemaco per l accesso alla consultazione ed alla trasmissione di pratiche

Proposta di adesione al servizio Telemaco per l accesso alla consultazione ed alla trasmissione di pratiche Proposta di adesione al servizio Telemaco per l accesso alla consultazione ed alla trasmissione di pratiche Il/la sottoscritto/a Cognome e Nome Codice Fiscale Partita IVA Data di nascita Comune di nascita

Dettagli

BANCO DI SARDEGNA S.p.A. - FOGLIO INFORMATIVO (D. LGS. 385/93 ART. 116) Sezione 1.130.10 P.O.S. (POINT OF SALE) - AGGIORNAMENTO AL 23.04.

BANCO DI SARDEGNA S.p.A. - FOGLIO INFORMATIVO (D. LGS. 385/93 ART. 116) Sezione 1.130.10 P.O.S. (POINT OF SALE) - AGGIORNAMENTO AL 23.04. P.O.S. (POINT OF SALE) INFORMAZIONI SULLA BANCA BANCO DI SARDEGNA S.p.A. Società per Azioni con sede legale in Cagliari, viale Bonaria, 33 Sede Amministrativa, Domicilio Fiscale e Direzione Generale in

Dettagli

FOGLIO INFORMATIVO relativo al FINANZIAMENTO IMPORT

FOGLIO INFORMATIVO relativo al FINANZIAMENTO IMPORT FOGLIO INFORMATIVO relativo al FINANZIAMENTO IMPORT INFORMAZIONI SULLA BANCA Banca di Credito Cooperativo Agrobresciano Soc. Coop. Piazza Roma, 17-25016 - GHEDI (BS) Tel. : 03090441 - Fax: 0309058501 Email:

Dettagli

ANTICIPI IMPORT EXPORT IN EURO E/O VALUTA ESTERA FINANZIAMENTI IN VALUTA ESTERA SENZA VINCOLO DI DESTINAZIONE

ANTICIPI IMPORT EXPORT IN EURO E/O VALUTA ESTERA FINANZIAMENTI IN VALUTA ESTERA SENZA VINCOLO DI DESTINAZIONE Pag. 1 / 5 Anticipi import export ANTICIPI IMPORT EXPORT IN EURO E/O VALUTA ESTERA FINANZIAMENTI IN VALUTA ESTERA SENZA VINCOLO DI DESTINAZIONE INFORMAZIONI SULLA BANCA Banca Monte dei Paschi di Siena

Dettagli

0,00 EUR Canone mensile. 0,00 EUR Canone/forfait/spese trimestrali. 0,00 EUR Spese annue per conteggio interessi e competenze (*)

0,00 EUR Canone mensile. 0,00 EUR Canone/forfait/spese trimestrali. 0,00 EUR Spese annue per conteggio interessi e competenze (*) CONTO CORRENTE WEBANK L offerta commerciale della Banca contempla prodotti, servizi e attività differenti che si contraddistinguono per specifiche caratteristiche (es. i prodotti contraddistinti dal marchio

Dettagli

FOGLIO INFORMATIVO Finanziamenti import, anticipi export, finanziamenti liberi (con e senza garanzia ipotecaria)

FOGLIO INFORMATIVO Finanziamenti import, anticipi export, finanziamenti liberi (con e senza garanzia ipotecaria) FOGLIO INFORMATIVO Finanziamenti import, anticipi export, finanziamenti liberi (con e senza garanzia ipotecaria) INFORMAZIONI SULLA BANCA Banca Popolare dell Alto Adige Società cooperativa per azioni Via

Dettagli

CONTO BANCOPOSTA CLICK CONDIZIONI CONTRATTUALI

CONTO BANCOPOSTA CLICK CONDIZIONI CONTRATTUALI CONTO BANCOPOSTA CLICK CONDIZIONI CONTRATTUALI (Conto corrente di corrispondenza per persone fisiche che agiscono per scopi estranei all attività imprenditoriale, commerciale, artigianale o professionale)

Dettagli

NOTE OPERATIVE PER IL NUOVO TRADING

NOTE OPERATIVE PER IL NUOVO TRADING Integrazione Webank-WeTrade NOTE OPERATIVE PER IL NUOVO TRADING La fusione tra Webank e WeTrade, avvenuta lo scorso 18 dicembre, ha comportato alcune novità nella tua operatività di trading. Te li riassumiamo

Dettagli

Deutsche Bank. db Corporate Banking Web Guida al servizio

Deutsche Bank. db Corporate Banking Web Guida al servizio Deutsche Bank db Corporate Banking Web Guida al servizio INDICE 1. INTRODUZIONE... 3 2. SPECIFICHE DI SISTEMA... 4 3 MODALITÀ DI ATTIVAZIONE E DI PRIMO COLLEGAMENTO... 4 3. SICUREZZA... 5 4. AUTORIZZAZIONE

Dettagli

Documento redatto ai sensi dell art. 46 comma 1 e dell art. 48 comma 3 del Regolamento Intermediari adottato dalla CONSOB con delibera n.

Documento redatto ai sensi dell art. 46 comma 1 e dell art. 48 comma 3 del Regolamento Intermediari adottato dalla CONSOB con delibera n. Iccrea Banca S.p.A. Istituto Centrale del Credito Cooperativo STRATEGIA DI ESECUZIONE E TRASMISSIONE DEGLI ORDINI SU STRUMENTI FINANZIARI Documento redatto ai sensi dell art. 46 comma 1 e dell art. 48

Dettagli

FOGLIO INFORMATIVO. Redatto ai sensi del Testo Unico Bancario - Decreto legislativo 1 settembre 1993, n. 385 MUTUO CHIROGRAFARIO VOLT MUTUO

FOGLIO INFORMATIVO. Redatto ai sensi del Testo Unico Bancario - Decreto legislativo 1 settembre 1993, n. 385 MUTUO CHIROGRAFARIO VOLT MUTUO FOGLIO INFORMATIVO Redatto ai sensi del Testo Unico Bancario - Decreto legislativo 1 settembre 1993, n. 385 MUTUO CHIROGRAFARIO VOLT MUTUO INFORMAZIONI SULLA BANCA CREDITO TREVIGIANO Banca di Credito Cooperativo

Dettagli

INDICE. 1. Cos è la carta prepagata Pag. 3. 2. Sito carteprepagate.cc Pag. 10. 3. Come acquistare on line Pag. 14

INDICE. 1. Cos è la carta prepagata Pag. 3. 2. Sito carteprepagate.cc Pag. 10. 3. Come acquistare on line Pag. 14 INDICE Carte Prepagate istruzioni per l uso 1. Cos è la carta prepagata Pag. 3 2. Sito carteprepagate.cc Pag. 10 3. Come acquistare on line Pag. 14 4. Come creare il 3D security Pag. 16 5. Collegamento

Dettagli

Regolamento del Club IoSi creato da CartaSi SpA con Sede Legale in Milano, Corso Sempione 55 (qui di seguito CartaSi ).

Regolamento del Club IoSi creato da CartaSi SpA con Sede Legale in Milano, Corso Sempione 55 (qui di seguito CartaSi ). Regolamento del Club IoSi creato da CartaSi SpA con Sede Legale in Milano, Corso Sempione 55 (qui di seguito CartaSi ). 1 ADESIONE A IOSI 1.1 Possono aderire al Club IoSi (qui di seguito IoSi ) tutti i

Dettagli

FINANZIAMENTI ALTRI ESTERO

FINANZIAMENTI ALTRI ESTERO Data release 01/07/2014 N release 0009 Pagina 1 di 6 INFORMAZIONI SULLA BANCA Denominazione Sede legale: BANCA CARIM Cassa di Risparmio di Rimini S.p.A. P.za Ferrari 15 47921 Rimini Nr. di iscriz. Albo

Dettagli

Ordini di pagamento a favore di terzi Italia (Bonifici Assegni di traenza Assegni circolari)

Ordini di pagamento a favore di terzi Italia (Bonifici Assegni di traenza Assegni circolari) FOGLIO INFORMATIVO ai sensi della delibera CICR 4.3.2003 e istruzioni di vigilanza di Banca d Italia in materia di trasparenza delle operazioni e dei servizi bancari Informazioni sulla Banca Ordini di

Dettagli

La Direttiva Europea sui servizi di pagamento (PSD) e il Credito Cooperativo. Compendio sulle nuove regole dei Servizi di Pagamento

La Direttiva Europea sui servizi di pagamento (PSD) e il Credito Cooperativo. Compendio sulle nuove regole dei Servizi di Pagamento La Direttiva Europea sui servizi di pagamento (PSD) e il Credito Cooperativo Compendio sulle nuove regole dei Servizi di Pagamento Versione 1.0, 16 febbraio 2010 Indice 1 Premessa... 7 1.1 Contenuti di

Dettagli

AFFIDAMENTI PER ANTICIPI SU FATTURE E CONTRATTI

AFFIDAMENTI PER ANTICIPI SU FATTURE E CONTRATTI DISCIPLINA DELLA TRASPARENZA DELLE CONDIZIONI CONTRATTUALI DELLE OPERAZIONI E DEI SERVIZI BANCARI E FINANZIARI - (Titolo VI Testo Unico Bancario - D. Lgs. 385/1993) FOGLIO INFORMATIVO Il presente Foglio

Dettagli

5b Fido per anticipazione di documenti sull Italia

5b Fido per anticipazione di documenti sull Italia Normativa sulla Trasparenza Bancaria Foglio informativo sulle operazioni e servizi offerti alla clientela 5b Fido per anticipazione di documenti sull Italia INFORMAZIONI SULLA BANCA Banca Popolare Valconca

Dettagli

Il regime fiscale degli interessi sui Titoli di Stato

Il regime fiscale degli interessi sui Titoli di Stato Il regime fiscale degli interessi sui Titoli di Stato Fonti normative Il principale testo normativo che disciplina il regime fiscale degli interessi sui Titoli di Stato è il decreto legislativo 1 aprile

Dettagli

Se la Banca non ci fosse... 12 disegni per sorridere e riflettere su come sarebbe il mondo senza le banche

Se la Banca non ci fosse... 12 disegni per sorridere e riflettere su come sarebbe il mondo senza le banche Se la Banca non ci fosse... 12 disegni per sorridere e riflettere su come sarebbe il mondo senza le banche Se la Banca non ci fosse... Come accade per tutte quelle aziende che servono in ogni momento

Dettagli

GUIDA OPERATIVA AI SERVIZI

GUIDA OPERATIVA AI SERVIZI GUIDA OPERATIVA AI SERVIZI I Servizi via internet e tramite cellulare le permettono di operare in modo semplice e diretto con la Banca, dovunque lei sia, a qualsiasi ora del giorno, scegliendo di volta

Dettagli

CERTIFICATO RIGUARDANTE L AGGREGAZIONE DEI PERIODI DI ASSICURAZIONE, OCCUPAZIONE O RESIDENZA. Malattia maternità decesso (assegno) invalidità

CERTIFICATO RIGUARDANTE L AGGREGAZIONE DEI PERIODI DI ASSICURAZIONE, OCCUPAZIONE O RESIDENZA. Malattia maternità decesso (assegno) invalidità COMMISSIONE AMMINISTRATIVA PER LA SICUREZZA SOCIALE DEI LAVORATORI MIGRANTI E 104 CH (1) CERTIFICATO RIGUARDANTE L AGGREGAZIONE DEI PERIODI DI ASSICURAZIONE, OCCUPAZIONE O RESIDENZA Malattia maternità

Dettagli

Modulo di richiesta chiusura conto corrente BancoPosta Persone Fisiche

Modulo di richiesta chiusura conto corrente BancoPosta Persone Fisiche Modulo di richiesta chiusura conto corrente BancoPosta Persone Fisiche Il presente modulo, sottoscritto e corredato della documentazione necessaria, può essere: consegnato in un qualunque Ufficio Postale

Dettagli

1 di 8. Poste Italiane S.p.A. - Società con socio unico Patrimonio BancoPosta. Mifid Condizioni Generali Ed. Giugno 2015

1 di 8. Poste Italiane S.p.A. - Società con socio unico Patrimonio BancoPosta. Mifid Condizioni Generali Ed. Giugno 2015 CONDIZIONI GENERALI CHE REGOLANO IL CONTRATTO PER LA PRESTAZIONE DEI SERVIZI E DELLE ATTIVITÀ DI INVESTIMENTO E DEL SERVIZIO DI CUSTODIA E AMMINISTRAZIONE DI STRUMENTI FINANZIARI PER CONTO DEI CLIENTI

Dettagli

Regolamento Generale Carte di Pagamento American Express

Regolamento Generale Carte di Pagamento American Express Regolamento Generale Carte di Pagamento American Express Testo aggiornato a febbraio 2015 FOGLIO INFORMATIVO E DOCUMENTO DI SINTESI 10INFCHG0215 PER LE SEGUENTI CARTE DI PAGAMENTO EMESSE DA AMERICAN EXPRESS

Dettagli

Foglio informativo n. 272/027. Carta Prepagata. Carta Superflash.

Foglio informativo n. 272/027. Carta Prepagata. Carta Superflash. Foglio informativo n. 272/027. Carta Prepagata. Carta Superflash. Informazioni sulla Banca. Intesa Sanpaolo S.p.A. Sede legale e amministrativa: Piazza San Carlo 156-10121 Torino. Tel.: 800.303.306 (Privati),

Dettagli

STRATEGIA DI RICEZIONE TRASMISSIONE ED ESECUZIONE ORDINI

STRATEGIA DI RICEZIONE TRASMISSIONE ED ESECUZIONE ORDINI STRATEGIA DI RICEZIONE TRASMISSIONE ED ESECUZIONE ORDINI Il presente documento (di seguito Policy ) descrive le modalità con le quali vengono trattati gli ordini, aventi ad oggetto strumenti finanziari,

Dettagli

- Politica in materia di esecuzione e trasmissione degli ordini -

- Politica in materia di esecuzione e trasmissione degli ordini - Unipol Banca S.p.A. Sede Legale e Direzione Generale: piazza della Costituzione, 2-40128 Bologna (Italia) tel. +39 051 3544111 - fax +39 051 3544100/101 Capitale sociale i.v. Euro 897.384.181 Registro

Dettagli

Progetto MiFID. Documento di sintesi della STRATEGIA DI TRASMISSIONE ED ESECUZIONE DEGLI ORDINI

Progetto MiFID. Documento di sintesi della STRATEGIA DI TRASMISSIONE ED ESECUZIONE DEGLI ORDINI Documento di sintesi della STRATEGIA DI TRASMISSIONE ED ESECUZIONE DEGLI ORDINI Aggiornamento del luglio 2013 1 PREMESSA La Markets in Financial Instruments Directive (MiFID) è la Direttiva approvata dal

Dettagli

Istruzioni per la compilazione

Istruzioni per la compilazione ARBITRO BANCARIO FINANZIARIO ISTRUZIONI PER LA COMPILAZIONE DEL RICORSO - RISOLUZIONE STRAGIUDIZIALE DELLE CONTROVERSIE RICORSO ALL ARBITRO BANCARIO FINANZIARIO Istruzioni per la compilazione ATTENZIONE:

Dettagli

CASSETTE DI SICUREZZA, DEPOSITI CHIUSI, CUSTODIA PELLICCE INFORMAZIONI SULLA BANCA

CASSETTE DI SICUREZZA, DEPOSITI CHIUSI, CUSTODIA PELLICCE INFORMAZIONI SULLA BANCA Conforme alle disposizioni di vigilanza sulla trasparenza delle operazioni e dei servizi bancari e finanziari e degli artt. 115 e segg. T.U.B aggiornamento 21-apr-2015 CASSETTE DI SICUREZZA, DEPOSITI CHIUSI,

Dettagli

Execution & transmission policy

Execution & transmission policy Banca Popolare dell Alto Adige società cooperativa per azioni Sede Legale in Bolzano, Via Siemens 18 Codice Fiscale - Partita IVA e numero di iscrizione al Registro delle Imprese di Bolzano 00129730214

Dettagli

Prot. n. 505 Verona, 11/02/2015 LA FONDAZIONE ARENA DI VERONA

Prot. n. 505 Verona, 11/02/2015 LA FONDAZIONE ARENA DI VERONA LA FONDAZIONE ARENA DI VERONA procede alla raccolta di domande al fine di effettuare selezioni per eventuali assunzioni con contratto subordinato, a tempo determinato, relativamente al Festival Areniano

Dettagli

POLICY DI ESECUZIONE E TRASMISSIONE DEGLI ORDINI. Versione 9.0 del 09/03/2015. Aggiornata dal CDA nella seduta del 30/03/2015

POLICY DI ESECUZIONE E TRASMISSIONE DEGLI ORDINI. Versione 9.0 del 09/03/2015. Aggiornata dal CDA nella seduta del 30/03/2015 POLICY DI ESECUZIONE E TRASMISSIONE DEGLI ORDINI Versione 9.0 del 09/03/2015 Aggiornata dal CDA nella seduta del 30/03/2015 1 INDICE PREMESSA... 3 1. Significato di Best Execution... 3 2. I Fattori di

Dettagli

Offerta pubblica di sottoscrizione di UNIT LINKED FONDI VITTORIA prodotto finanziario-assicurativo di tipo unit linked (Codice Prodotto 640U)

Offerta pubblica di sottoscrizione di UNIT LINKED FONDI VITTORIA prodotto finanziario-assicurativo di tipo unit linked (Codice Prodotto 640U) Offerta pubblica di sottoscrizione di UNIT LINKED FONDI VITTORIA prodotto finanziario-assicurativo di tipo unit linked (Codice Prodotto 640U) Il presente prodotto è distribuito dalle Agenzie Vittoria Assicurazioni

Dettagli

Accesso alla dichiarazione 730 precompilata da parte del contribuente e degli altri soggetti autorizzati IL DIRETTORE DELL AGENZIA

Accesso alla dichiarazione 730 precompilata da parte del contribuente e degli altri soggetti autorizzati IL DIRETTORE DELL AGENZIA Prot. 2015/25992 Accesso alla dichiarazione 730 precompilata da parte del contribuente e degli altri soggetti autorizzati IL DIRETTORE DELL AGENZIA In base alle attribuzioni conferitegli dalle norme riportate

Dettagli

TUTTO CIO PREMESSO, si conviene e si stipula quanto segue:

TUTTO CIO PREMESSO, si conviene e si stipula quanto segue: CONTRATTO DI GARANZIA CONDIZIONI GENERALI 1 Sviluppo Artigiano Società Consortile Cooperativa di Garanzia Collettiva Fidi, (d ora in avanti Confidi), con sede in 30175 Marghera Venezia - Via della Pila,

Dettagli

L UNIONE EUROPEA. L Unione europea, invece, è una grande famiglia di 27 Stati 1 europei con più di 450 milioni di abitanti

L UNIONE EUROPEA. L Unione europea, invece, è una grande famiglia di 27 Stati 1 europei con più di 450 milioni di abitanti L UNIONE EUROPEA Prima di iniziare è importante capire la differenza tra Europa e Unione europea. L Europa è uno dei cinque continenti, insieme all Africa, all America, all Asia e all Oceania. Esso si

Dettagli

INFORMATIVA PRECONTRATTUALE PER LA CLIENTELA SU SERVIZI E ATTIVITA DI INVESTIMENTO

INFORMATIVA PRECONTRATTUALE PER LA CLIENTELA SU SERVIZI E ATTIVITA DI INVESTIMENTO INFORMATIVA PRECONTRATTUALE PER LA CLIENTELA SU SERVIZI E ATTIVITA DI INVESTIMENTO Aggiornamento n. 13 di Aprile 2015 MMM00589 04/2015 Pag. 1 di 34 INDICE: PREMESSA... 3 INFORMAZIONI GENERALI SULLA BANCA...

Dettagli

GUIDA ALL ESTRATTO DI CONTO CORRENTE

GUIDA ALL ESTRATTO DI CONTO CORRENTE GUIDA ALL ESTRATTO DI CONTO CORRENTE Tutto quello che c è da sapere per comprendere meglio l estratto di conto corrente. In collaborazione con la Banca MPS e le Associazioni dei Consumatori: Acu Adiconsum

Dettagli

CONDIZIONI GENERALI DI VENDITA

CONDIZIONI GENERALI DI VENDITA CONDIZIONI GENERALI DI VENDITA 1. Definizioni La vendita dei prodotti offerti sul nostro sito web www.prada.com (di seguito indicato come il Sito") è disciplinata dalle seguenti Condizioni Generali di

Dettagli

SINTESI BEST EXECUTION - TRANSMISSION POLICY. (versione 2014)

SINTESI BEST EXECUTION - TRANSMISSION POLICY. (versione 2014) SINTESI BEST EXECUTION - TRANSMISSION POLICY. (versione 2014) 1. LA NORMATVA DI RIFERIMENTO. La Markets in Financial Instruments Directive (MiFID) è la Direttiva approvata dal Parlamento europeo nel 2004

Dettagli

SCHEDA INFORMATIVA PRODOTTO: DELEGAZIONE DI PAGAMENTO RETRIBUZIONE NORME PER LA TRASPARENZA DELLE OPERAZIONI E DEI SERVIZI BANCARI E FINANZIARI

SCHEDA INFORMATIVA PRODOTTO: DELEGAZIONE DI PAGAMENTO RETRIBUZIONE NORME PER LA TRASPARENZA DELLE OPERAZIONI E DEI SERVIZI BANCARI E FINANZIARI : DELEGAZIONE DI PAGAMENTO RETRIBUZIONE NORME PER LA TRASPARENZA DELLE OPERAZIONI E DEI SERVIZI BANCARI E FINANZIARI INFORMAZIONE SULL INTERMEDIARIO INFORMAZIONI SUL FINANZIATORE ISTITUTO BANCARIO DEL

Dettagli

DOCUMENTO DI SINTESI STRATEGIA DI ESECUZIONE E TRASMISSIONE DEGLI ORDINI CASSA RURALE RURALE DI TRENTO

DOCUMENTO DI SINTESI STRATEGIA DI ESECUZIONE E TRASMISSIONE DEGLI ORDINI CASSA RURALE RURALE DI TRENTO DOCUMENTO DI SINTESI STRATEGIA DI ESECUZIONE E TRASMISSIONE DEGLI ORDINI LA NORMATIVA MIFID CASSA RURALE RURALE DI TRENTO Marzo 2014 La Markets in Financial Instruments Directive (MiFID) è la Direttiva

Dettagli

PROMOZIONI SU TASSI E CONDIZIONI APPLICATE AI SERVIZI BANCARI E D INVESTIMENTO

PROMOZIONI SU TASSI E CONDIZIONI APPLICATE AI SERVIZI BANCARI E D INVESTIMENTO PROMOZIONI SU TASSI E CONDIZIONI APPLICATE AI SERVIZI BANCARI E D INVESTIMENTO Edizione n. 26 del 03.07.2015 A. TASSO CREDITORE ANNUO NOMINALE GIACENZE FRUTTIFERE CONTO CORRENTE FREEDOM PIU... 1 B. TASSO

Dettagli

Strategia di Trasmissione degli Ordini su Strumenti Finanziari. Documento di Sintesi

Strategia di Trasmissione degli Ordini su Strumenti Finanziari. Documento di Sintesi Strategia di Trasmissione degli Ordini su Strumenti Finanziari Documento di Sintesi Documento redatto ai sensi dell art. 48, comma 3, del Regolamento Intermediari adottato dalla CONSOB con delibera n.

Dettagli

STRATEGIA DI TRASMISSIONE ED ESECUZIONE DEGLI ORDINI

STRATEGIA DI TRASMISSIONE ED ESECUZIONE DEGLI ORDINI STRATEGIA DI TRASMISSIONE ED ESECUZIONE DEGLI ORDINI 1 INTRODUZIONE Il Consiglio di Amministrazione di Kairos Julius Baer Sim (di seguito la KJBSIM ) ha approvato il presente documento al fine di formalizzare

Dettagli

DOCUMENTO DI SINTESI STRATEGIA DI ESECUZIONE E TRASMISSIONE DEGLI ORDINI BCC DI ALBEROBELLO E SAMMICHELE DI BARI S.C.

DOCUMENTO DI SINTESI STRATEGIA DI ESECUZIONE E TRASMISSIONE DEGLI ORDINI BCC DI ALBEROBELLO E SAMMICHELE DI BARI S.C. DOCUMENTO DI SINTESI STRATEGIA DI ESECUZIONE E TRASMISSIONE DEGLI ORDINI BCC DI ALBEROBELLO E SAMMICHELE DI BARI S.C. LA NORMATIVA MIFID La Markets in Financial Instruments Directive (MiFID) è la Direttiva

Dettagli

ISTRUZIONI PER L USO. www.bancaetica.it

ISTRUZIONI PER L USO. www.bancaetica.it ISTRUZIONI PER L USO www.bancaetica.it INDICE Introduzione...4 1) Che cos è InBank?...5 2) Quali sono i requisiti tecnici?...6 3) Quali sono i consigli da seguire per navigare in sicurezza?...7 4) Come

Dettagli

FOGLIO INFORMATIVO Edizione 2 del 23/12/08

FOGLIO INFORMATIVO Edizione 2 del 23/12/08 FOGLIO INFORMATIVO Edizione 2 del 23/12/08 CONTO CORRENTE di CORRISPONDENZA Sez. I Informazioni sulla Banca Denominazione e forma giuridica: BANCA POPOLARE DEL FRUSINATE Soc. Coop. per azioni Sede legate:

Dettagli

Documento redatto ai sensi dell art. 46 comma 1 e dell art. 48 comma 3 del Regolamento Intermediari adottato dalla CONSOB con delibera n.

Documento redatto ai sensi dell art. 46 comma 1 e dell art. 48 comma 3 del Regolamento Intermediari adottato dalla CONSOB con delibera n. Iccrea Banca S.p.A. Istituto Centrale del Credito Cooperativo STRATEGIA DI ESECUZIONE E TRASMISSIONE DEGLI ORDINI SU STRUMENTI FINANZIARI Documento redatto ai sensi dell art. 46 comma 1 e dell art. 48

Dettagli

INFORMATIVA CIRCA LA STRATEGIA DI TRASMISSIONE ED ESECUZIONE DI ORDINI

INFORMATIVA CIRCA LA STRATEGIA DI TRASMISSIONE ED ESECUZIONE DI ORDINI INFORMATIVA CIRCA LA STRATEGIA DI TRASMISSIONE ED ESECUZIONE DI ORDINI 1) GENERALITA In conformità a quanto previsto dalla Direttiva 2004/39/CE (cd Direttiva Mifid), la Banca ha adottato tutte le misure

Dettagli

INFORMAZIONI SULLA STRATEGIA DI ESECUZIONE E TRASMISSIONE DEGLI ORDINI

INFORMAZIONI SULLA STRATEGIA DI ESECUZIONE E TRASMISSIONE DEGLI ORDINI SOCIETA COOPERATIVA Sede Legale in Viale Umberto I n. 4, 00060 Formello (Rm) Tel. 06/9014301 Fax 06/9089034 Cod.Fiscale 00721840585 Iscrizione Registro Imprese Roma e P.Iva 009260721002 Iscritta all Albo

Dettagli

Strategia di Esecuzione e Trasmissione degli ordini. (ai sensi degli artt. 45-46-47-48 del Regolamento Intermediari Consob)

Strategia di Esecuzione e Trasmissione degli ordini. (ai sensi degli artt. 45-46-47-48 del Regolamento Intermediari Consob) Strategia di Esecuzione e Trasmissione degli ordini (ai sensi degli artt. 45-46-47-48 del Regolamento Intermediari Consob) Novembre 2011 1 Indice PREMESSA ALLE LINEE GUIDA... 3 1 PRINCIPI GENERALI... 3

Dettagli

INTERNET BANKING GUIDA UTENTE. Guida Servizio Internet Banking Versione 1.0 Novembre 2012

INTERNET BANKING GUIDA UTENTE. Guida Servizio Internet Banking Versione 1.0 Novembre 2012 INTERNET BANKING GUIDA UTENTE 1 Documentazione destinata all uso da parte dei clienti Unipol Banca. Riproduzione ed uso riservati 2 Sommario PROFILO BASE... 5 PROFILO TRADING... 6 PROFILO TRADING TOP...

Dettagli