EditorialE il fiore d'inverno il profumo del bosco il re del riso il colore in cucina il cibo che dà EnErgia la ricchezza dell'organismo

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "EditorialE il fiore d'inverno il profumo del bosco il re del riso il colore in cucina il cibo che dà EnErgia la ricchezza dell'organismo"

Transcript

1 magazine

2 SOMMARIO 3 Editoriale 5 Il fiore d'inverno 7 Il profumo del bosco Mini quiche con carciofi e ricotta pag. 9 Mini-tigella con ricotta e funghi al profumo di menta pag. 11 Crostata di riso con crema di radicchio, funghi e formaggio pag. 13 Gateau di patate e carciofi alla romana pag. 15 Involtini di carne con carciofi, prosciutto cotto e fontina pag Il re del riso Risotto con pomodorini arrostiti e salicornia pag. 21 Risotto crema di zucca, salsiccia e mandorle tostate pag. 23 Risotto all'aglione pag Il colore in cucina 29 Il CIBO che dà energia Crostini con formaggio cremoso e crema di zucca pag. 31 Tortelloni ai porcini su crema di zucca e speck pag. 33 Risotto bigusto alla crema di zucca e radicchio con speck e scamorza pag. 35 Vellutata di zucca con carciofi e crostini con creme di lenticchie al rosmarino pag. 37 Involtini ripieni con contorno di lenticchie e funghi pag. 39 Involtini di vitello con mozzarella speck e crema di radicchio pag LA Ricchezza DELL'organismo 45 IL ROSSO CHE CONQUISTA Cestini croccanti con mozzarelline di bufala ricoperte di salsa di pomodorini pag. 47 Baccalà in umido con pomodorini datterini e olive nere pag. 49 Spezzatino di carne con funghi e pomodoro datterino pag. 51 Murici con pomodorini e sardine confit pag. 53 Polpette di lenticchie pag Per concludere in dolcezza Mousse al caffè con cialde e gocce di cioccolato pag 59 Cestini di frolla con mousse al caffè e granella di nocciole pag 61 Macaron con mousse al caffè e gocce di cioccolato pag 63 Mousse al caffè con granella di biscotto pag 65 Mezzaluna di crepes con mousse al caffè pag 67 Mousse al caffè con glassa al cioccolato e amaretti pag LE AUTRICI EDITORIALE In occasione del quindicesimo anno di attività, Viander ha scelto di compiere significativi passi in avanti in comunicazione dando, così, all'esterno un importante segno di solidità, di professionalità e di crescita. La sfida più avvincente è stata quella di aver scelto di aprirsi completamente a un pubblico nuovo, il grande pubblico condividendo e promuovendo la filosofia e il lifestyle dell azienda nei canali web e social. Forte dell esperienza maturata in questi anni e certa della qualità che racconta attraverso i suoi prodotti, Viander dialoga senza intermediari con il consumatore finale invitandolo a testare in prima persona i prodotti, i quali diventeranno essi stessi protagonisti di fantasiose ed esclusive ricette. Ed ecco che, proprio con questo intento, nasce il secondo numero de Il Mangiarbene Magazine! Sei pacchi prodotti Viander sono stati inviati a sei foodblogger collaboratrici del progetto, le quali hanno utilizzato i prodotti ricevuti per ideare ottime ricette che troverete descritte e illustrate in questo numero. Continua così il viaggio alla scoperta del Il Mangiarbene, filosofia sempre a fianco del brand Viander, leader nel mercato del food service. Il sapere e la passione di chi lavora in Viander, le idee, i prodotti ma soprattutto le persone Un equipe di chef e gastronomi per garantire controllo, qualità e sviluppo si incontrano e dialogano con il consumatore finale che, invitato a far parte di questa realtà, sperimenta nella propria cucina i prodotti offerti, dando così un importante contributo alla ricerca quotidiana del laboratorio culinario Viander. Questo numero vuole essere un omaggio a tutti gli amanti della buona e sana cucina con l augurio che nessuno di essi rinunci mai alla propria creatività, in cucina come nella vita! 3

3 Il fiore d inverno carciofi alla romana con gambo in o.g. Il carciofo, ortaggio di origine mediterranea, è conosciuto e consumato fin dai tempi antichi. Viene raccolto da ottobre a giugno e molte specie fioriscono più volte durante l'anno; il nostro paese è il maggior produttore a livello mondiale. I carciofi, vera e propria miniera di principi attivi, vantano particolari virtù terapeutiche; hanno pochissime calorie, sono molto gustosi e contengono molte fibre, oltre ad una buona quantità di calcio, fosforo, magnesio, ferro e potassio. I carciofi alla romana con gambo in olio di girasole Viander sono selezionati, puliti, conditi, immersi in olio e confezionati in banda stagnata dopo essere stati pastorizzati. La preparazione alla romana è tipica di questo ortaggio, il quale viene stufato con prezzemolo, olio extravergine d'oliva, aglio e mentuccia. Ottimi crudi affettati a lamelle per la preparazione d insalate. 4 5

4 Il profumo del bosco funghi fantasia di bosco trifolati 4 varieta' Deliziano i nostri piatti, sono un ortaggio prelibato e soddisfano la nostra voglia quando desideriamo delle pietanze sfiziose e di successo con gli ospiti. I funghi contengono proteine, vitamine, sali minerali e per gran parte acqua. Nei funghi troviamo inoltre la presenza di fosforo, importante per le ossa, rame, selenio e potassio che aiuta a regolare il ritmo cardiaco. Ideali come contorno, i funghi fantasia di bosco possono completare ed arricchire anche primi piatti, come ad esempio un risotto o delle tagliatelle o possono accompagnare un secondo di carne. I funghi fantasia di bosco trifolati 4 varietà Viander rappresentano una piatto ricercato, da saltare in padella in pochi minuti. Pregiati funghi porcini, stropharia, nameko e colvariella tagliati in pezzi regolari, privi di unita difettose o alterate, vengono trifolati e immersi in olio di semi di girasole e confezionati in banda stagnata. 6 7

5 MINI QUICHE con carciofi e ricotta Per la Brisèe 250 g farina 140 g burro 6 cucchiai di acqua fredda 1 pizzico di sale Per il ripieno 2 uova 4 carciofi alla romana Viander 200 g di ricotta di capra 1 pizzico di sale pepe q.b. 4 cucchiai di grana padano 100 g di mozzarella Autore: Valentina Modica Blog: Il Mandorlo in fiore Brisèe Porre la farina a fontana nel piano di lavoro. Unire il sale e il burro a pezzetti.impastate delicatamente per amalgamare gli ingredienti, aggiungere a poco a poco l'acqua fino ad ottenere un impasto liscio, omogeneo e morbido. Dare all'impasto una forma a palla e avvolgerla in un foglio di alluminio. Lasciare riposare in frigorifero per mezz'ora. Stendere con il mattarello una sfoglia di circa un centimetro di spessore e ripiegarla in tre. Stendere nuovamente e ripiegare in tre ancora una volta. Avvolgere l'impasto in uno strofinaccio infarinato e lasciare riposare ancora per mezz'ora. mini quiche In una ciotola tagliare i carciofi alla romana a pezzetti, quindi aggiungete la ricotta, 1 uovo, il grana, la mozzarella tagliata a tocchetti il sale e il pepe. Amalgamare tutto con una forchetta. Infarinare il piano di lavoro e stendete la pasta brisèe. Imburrare ed infarinare gli stampini per le crostatine, quindi foderarle con l impasto della brisèe. Con un cucchiaio riempire le mini quiche con il ripieno ed arrotolate il bordo dell impasto creando un cordoncino. Sbattere l altro uovo con una forchetta e spennellarlo nei bordi delle mini quiche Infornare a 200 per circa minuti. Comporre il piatto mettendo una mini quiche e 3/4 polpettine di lenticchie. 8 9

6 Mini-tigella con ricotta e funghi al profumo di menta Per la tigella 250 g di farina 0 40 g di strutto un pizzico di sale 6 g di lievito di birra 80 g di acqua tiepida Per la farcitura ricotta di bufala funghi 4 varietà Viander menta fresca Autore: Ramona Pizzano Blog: Farina lievito e fantasia Per prima cosa preparare le tigelle. Impastare tutti gli ingredienti e lasciar lievitare in luogo tiepido fino al raddoppio. Quando l'impasto è ben lievitato, stenderlo su una spianatoia di legno e ricavare dei dischi di diametro 5/6 cm. Cuocere su un testo o una piastra antiaderente. Farcire con della ricotta di bufala e con i funghi, decorare con della menta fresca

7 Crostata di riso con crema di radicchio, funghi e formaggio 300 g di riso carnoli Viander 3 uova 40 g di parmigiano grattugiato 60 g di burro e di pangrattato crema al radicchio Viander funghi 4 varietà Viander 50 g di formaggio a tocchetti a vostro piacere (scamorza, caciotta o provolone) sale q.b. Autore: Rosalba Di Napoli Blog: Dovevo andare in terapia Lessare il riso in acqua salata, tenendolo piuttosto al dente. Condirlo con 40 g di burro, parmigiano, 3 uova sbattute e sale. Imburrare con il rimanente burro una teglia per crostata e cospargere di pangrattato. Foderare fondo e bordi dello stampo con il composto di riso, creando un incavo centrale per il ripieno, facendo attenzione a non lasciarlo troppo alto, dal momento che la presenza dell'uovo tenderà a gonfiarlo in cottura. Infornare per circa venti minuti in forno caldo a 180. Sfornate e riempite il centro della crostata con uno strato di crema al radicchio, funghetti e formaggio a tocchetti. Una spolverata di parmigiano e di nuovo in forno, fino a quando il formaggio non si sarà sciolto e avrà assunto un bel colore dorato. Servire caldo

8 Gateau di patate e carciofi alla romana 400 g di patate 210 g di carciofi alla romana Viander pecorino abruzzese casereccio grattugiato q.b. 1 mozzarella affumicata 1 uovo intero olio extravergine di oliva una noce di burro sale fino q.b. noce moscata q.b. prezzemolo fresco tritato pangrattato Autore: Paola Di Giovanni Blog: Cucinando con Paola Cuocere le patate in acqua fredda con un pizzico di sale finchè non diventano morbide. Scolare e lasciarle riposare per qualche minuto. Dividere a metà i caciofini e metterli da parte. Ridurre in purea le patate; insaporire con sale e un pizzico di noce moscata, aggiungere il prezzemolo tritato, il pecorino grattugiato, la mozzarella affumicata a cubetti e l'uovo. Amalgamare bene il tutto. Spennellare con olio una pirofila da forno e cospargere il pangrattato eliminando l'eccesso. Fare uno strato di purea e uno di carciofi. Spolverare con il formaggio. Coprire il tutto con il resto della purea schiacciando bene per livellare il composto. Infine, una bella spolverata di formaggio e pangrattato. Rigare la superficie con una forchetta e mettere dei ricci di burro. Cuocere a 180 C per 30 minuti in forno preriscaldato e lasciare dorare la superficie. Lasciare intiepidire e servire

9 Involtini di carne con carciofi, prosciutto cotto e fontina 4 fettine di vitello 150 g di prosciutto cotto parmigiano grattugiato 1 cucchiaio di farina sale e pepe 100 g di fontina 4/5 carciofi alla romana Viander 1/2 bicchiere di vino bianco olio extra vergine di oliva Autore: Ramona Pizzano Blog: Farina lievito e fantasia Battere le fettine di vitello e sistemarle su una spianatoia di legno. Farcirle con prosciutto cotto, parmigiano, fontina, carciofi, sale e pepe. Arrotolare la fettina di carne e chiuderla con uno stecchino di legno. Passare l'involtino nella farina e rosolare in una padella con un filo di olio extra vergine e, se preferite, della cipolla. Sfumare con del vino bianco e lasciar cuocere il tutto per circa 30 min. a fuoco basso. Servire gli involtini con qualche fungo o se preferite su un letto di insalata verde

10 Il re del riso riso superfino carnaroli Il riso Carnaroli è la varietà più pregiata in Italia, ottenuta dall incrocio di due diverse qualità di riso avvenuto nell anno 1945: il Vialone nano e il Lencino. Chicchi grossi, consistenti e affusolati che assorbono facilmente i profumi, legandosi con armonia agli ingredienti. Dopo l arborio è anche la varietà più diffusa in Italia. L abbondante presenza di amilosio fornisce al riso Carnaroli un ottima capacità di assorbimento; i tempi di cottura di tale varietà si aggirano intorno ai minuti. È utilizzato in antipasti, risotti, timballi, contorni e piatti unici. Consigliamo anche di utilizzare questa pregiata varietà di riso come base per dolci: il Carnaroli, infatti, proprio per la sua tenuta alla cottura, costituisce una buona e compatta base, garantendo, durante la degustazione, la non percezione dei singoli chicchi ma quella dei un impasto ben amalgamato. Il riso Carnaroli Viander è caratterizzato da grani lunghi ed è confezionato sottovuoto in un formato da 1000 g

11 Risotto con pomodorini arrostiti e salicornia 4 pugni di riso carnoli Viander 250 g di pomodorini datterini Viander 200 g di salicornia fresca 1 cipollotto 1/2 bicchiere di vino bianco secco sale e pepe q.b. brodo vegetale prezzemolo fresco olio extra vergine di oliva Autore: Shamira Gatta Blog: Lovely Cake In una padella far dorare il cipollotto tritato con un filo di olio. A parte bagnare i pomodorini con poco olio, saltarli e abbrustolirli su una griglia. Unire il riso al soffritto e farlo tostare, sfumare con il vino bianco. Unire al riso la salicornia e la passata nella quale sono conservati i pomodorini, portare a cottura aggiungendo poco a poco del brodo. A fine cottura togliere dal fuoco, aggiungere i pomodorini, aggiustare di sale, mantecare con un cucchiaio di olio extra vergine, spolverare con il prezzemolo e il pepe e servire

12 Risotto crema di zucca, salsiccia e mandorle tostate 320 g di riso carnaroli Viander g di crema di zucca Viander 2 salsicce cipolla olio extravergine di oliva 1,5 lt di brodo vegetale sale, noce moscata q.b. parmigiano grattugiato mandorle tostate e tritate Autore: Paola Di Giovanni Blog: Cucinando con Paola In una padella antiaderentefare insaporire la crema di zucca con un filo di olio e sale. Fare cuocere per alcuni minuti. In un'altra padella dai bordi alti, fare appassire la cipolla con olio e una spolverata di noce moscata. Aggiungere la crema di zucca e le salsicce private della pelle e sbriciolate. Fare cuocere per alcuni minuti e aggiungere il riso, mescolare e aggiungere qualche mestolo di brodo caldo. Durante la cottura aggiustate di sale. A fine cottura spolverare con il parmigiano e mandorle tritate. Gustare caldo

13 Risotto all'aglione 360 g di riso carnaroli Viander 1/4 di cipolla bianca vino bianco secco q.b. 400 g di polpa di pomodoro 1 capo d aglione o aglio classico piccolo olio extravergine di oliva q.b. sale fino q.b. peperoncino q.b. circa 1 lt di brodo vegetale 1 noce di burro Autore: Laura Pacciani Blog: Nella cucina di Laura Pulire e sbucciare sia l aglio che la cipolla. Tritare finemente la cipolla e con uno schiaccia aglio schiacciare metà dell aglio. Metterli in una casseruola con poco olio. Fare appassire, poi unire peperoncino (a piacere) e il riso. Lasciare tostare qualche minuto mescolando con un cucchiaio di legno. Quando il riso è ben amalgamato con gli aromi, bagnarlo con poco vino bianco secco che dovrò essere lasciato evaporare. Aggiungere i pomodori e fare insaporire alcuni minuti. Iniziare a bagnare il riso con il brodo vegetale bollente, aggiungerene poco alla volta mescolando di tanto in tanto. Dopo circa 10 minuti di cottura schiacciare l aglio rimasto con lo schiaccia aglio ed unirlo al riso. Terminare la cottura in minuti totale. Il risotto dovrà risultare morbido ma non brodoso. Prendere una noce di burro e mantecare il risotto lontano dal fuoco. Dividerlo nei piatti da portata e servire caldo

14 Il colore in cucina crema di zucca La zucca è uno tra gli ortaggii più grandi presente in natura ed è caratterizzata da una polpa pastosa e solida con un gusto particolarmente dolciastro. Dopo essere stata importata dall America, la zucca in Italia divenne molto apprezzata perché meno costosa della carne ma indubbiamente ricca di nutrimento: vitamine A e C, betacarotene, fosforo, potassio, calcio, un mix nutritivo ideale per adulti e bambini. La crema di zucca Viander viene confezionata in latta con apertura easy open ed è una delle soluzioni più indicate per gustare questo ortaggio in modo facile e veloce Ottima la crema di zucca servita con una spolverata abbondante di parmigiano e con crostini di pane tostato, ma non solo Infatti in cucina è da considerarsi un vero jolly per realizzare diverse portate e cucinare saporite pietanze: dai primi piatti come risotti, ravioli, fino ai contorni. La zucca dona colore a ogni piatto e si sposa con gusti diversi per creare sapidità uniche

15 Il cibo che dà energia crema di radicchio Il radicchio è un ortaggio dal sapore inconfondibile e particolarissimo, un misto di amaro, dolce, fresco, pungente. Rappresenta perfettamente l'energia utile nelle stagioni di cambiamento climatico, poiché è un alimento ricco di fibre, vitamine e sali minerali. Il radicchio, a seconda del periodo in cui viene raccolto, si definisce "precoce" o "tardivo : il primo è caratterizzato da un sapore particolarmente dolce mentre quello tardivo ha un retrogusto amarognolo. La varietà precoce viene raccolta nei mesi autunnali mentre la varietà tardiva viene raccolta da dicembre a febbraio. La crema di radicchio Viander è confezionata in latta da chilo in banda stagnata, con apertura easy open. E un prodotto gustoso, dal sapore intenso e un po amarognolo, ottimo da servire accompagnato con crostini di pane rustico o come salsa per la pasta o per il riso

16 Crostini con formaggio cremoso e crema di zucca 1 baguette 1 confezione di formaggio cremoso spalmabile 1 confezione di crema di zucca Viander olio extravergine di oliva q.b. sale fino q.b. pepe nero q.b. Autore: Laura Pacciani Blog: Nella cucina di Laura Mettere la crema di zucca in una terrina, condirla con poco olio e regolare di sale e di pepe. Mescolare bene il tutto. Tagliare la baguette in fette alte circa un centimetro. Su ogni fetta spalmare del formaggio cremoso in maniera abbondante e mettere al centro la crema di zucca gialla, precedentemente preparata. Disporre i crostini su un vassoio da portata, spolverarli con del pepe nero macinato al momento e decorare con dell erba cipollina. Conservare in frigo fino al momento di servire

17 Tortelloni ai porcini su crema di zucca e speck Per la pasta 180 g di farina 00 2 uova Per il ripieno 200 g di porcini 1 cucchiaio di olio sale e pepe q.b. 200 g di ricotta 50 g di parmigiano Per il salsa crema di zucca Viander cipolla speck sale e pepe q.b. Autore: Ramona Pizzano Blog: Farina lievito e fantasia Cuocere i porcini con un po' di aglio e olio e lasciarli raffreddare. Preparare la sfoglia all'uovo impastando energicamente. Stendere il tutto con l'aiuto di una sfogliatrice. Nel frattempo, preparare il ripieno con i porcini, la ricotta e il parmigiano. Amalgamare il tutto e lasciar riposare in frigo

18 Risotto bigusto alla crema di zucca e radicchio con speck e scamorza Per la brodo 2l di acqua 2 carote 1 porro 1 sedano sale q.b. Per risotto alla zucca 200 g di riso carnaroli Viander 1/2 confezione di crema alla zucca Viander 1 bicchiere di vino rosso 100 g scamorza 1 spicchio di aglio olio q.b. 1 noce di burro Per risotto al radicchio e speck 200 g di riso carnaroli Viander 1/2 scatola di crema di radicchio rosso Viander 1 bicchiere di vino rosso 100 g speck a dadini 1 spicchio di aglio olio q.b. 1 noce di burro Autore: Valentina Modica Blog: Il Mandorlo in fiore del brodo Tagliare le verdure e farle bollire in acqua salata. In una pentola con i bordi bassi o una wok fate soffriggere lo spicchio di aglio, quindi mettete il riso carnaroli e fatelo tostare per un paio di minuti. Versare ora il vino e farlo evaporare. Continuare la cottura versando poco a poco mestoli di brodo sul riso, aggiungendolo ogni volta che questo evapora. Circa a metà cottura aggiungere la crema di zucca ed amalgamare a fuoco medio. Continuare a bagnare il riso fino a quando non avrà raggiunto la cottura. Quando il risotto sarà cotto, abbassare al minimo la fiamma e terminare la cottura aggiungendo il burro e il parmigiano e la scamorza tagliata a tocchetti, amalgamare gli ingredienti. Tritare la cipolla e farla soffriggere per qualche minuto in poco olio, quindi aggiungere il riso e farlo tostare. Versare il vino e fare cuocere fino a quando non sarà evaporato quindi continuare la cottura versando poco a poco mestoli di brodo sul riso. A metà cottura aggiungere lo speck e la crema di radicchio rosso. Continuare a bagnare il riso portandolo a cottura. Al termine della cottura, fare evaporare l acqua e aggiungere una noce di burro, amalgamare il tutto. Con un coppapasta dal largo diametro creare dei tortini di riso. Mettere in fondo il risotto al radicchio, schiacciare bene fino a riempire a metà il coppapasta e finire di riempire il coppapasta con il risotto alla zucca. Sfilare il coppapasta e decorare con qualche fogliolina di radicchio

19 Vellutata di zucca con carciofi e crostini con creme di lenticchie al rosmarino crema di zucca Viander cipolla bianca carciofini alla romana Viander panna da cucina parmigiano grattugiato q.b. sale q.b. olio extravergine d'oliva Per i crostini 2 fette di pane sottili 40 g di burro lenticchie al naturale Viander cipolla bianca vino rosso brodo vegetale rosmarino fresco Autore: Rosalba Di Napoli Blog: Dovevo andare in terapia Far soffriggere un pezzetto di cipolla bianca affettata sottile in olio extravergine di oliva, versare la crema di zucca e mescolare con cura. Aggiungere qualche cucchiaio di panna da cucina e abbondante parmigiano grattugiato. Far insaporire per qualche minuto. Servire la vellutata ben calda, guarnendo il centro con un paio di carciofini alla romana e un filo di olio extra vergine d'oliva. Affettare il pane e rosolare le fettine da ambo i lati in 20 g di burro. Dovranno dorarsi esternamente. Tenere in caldo. In una pentola fate soffriggere cipolla bianca a fettine sottilissime. Versare il contenuto di una scatola di lenticchie al naturale Viander, avendo cura di eliminare parte dell'acqua. Fare insaporire i legumi e quando sono abbastanza asciutti, sfumare con mezzo bicchiere di vino rosso. Quando l'alcol è evaporato, aggiungere una tazzina di brodo vegetale. Con una schiumarola prelevare le lenticchie e frullarle in un robot da cucina o direttamente nella pentola con un frullatore ad immersione, dopo aver eliminato buona parte del liquido. In una padella far fondere il rimanente burro, versare la purea di lenticchie e aggiungere un trito di aghi di rosmarino fresco. Amalgamare bene il composto che dovrà risultare asciutto e sodo. Riempire una siringa per decorazioni con la purea di lenticchie e decorare le fettine di pane caldo. Guarnire i crostini con un ciuffetto di aghi di rosmarino e servirli con la vellutata di zucca

20 Involtini ripieni con contorno di lenticchie e funghi 4-6 fette di petto di tacchino crema di radicchio Viander sottilette 5-6 cucchiai di olio extravergine di oliva 1 spicchio d'aglio 1 rametto di rosmarino 1/2 bicchiere di vino bianco sale e noce moscata q.b. 240 g di lenticchie al naturale Viander pomodorini datterini Viander funghi 4 stagioni Viander 1/2 cipolla 1/2 carota olio extravergine di oliva sale Autore: Paola Di Giovanni Blog: Cucinando con Paola Disporre le fette di tacchino su un tagliere, aggiungere un pizzico di sale e noce moscata sulla superficie. Spalmare la crema di radicchio su tutte le fette e disporre le fettine di sottilette. Avvolgere le fette di tacchino fino ad ottenere degli involtini ben stretti. Legare gli involtini con dello spago da cucina o fermarli con degli stuzzicadenti per non farli aprire. Insaporire l'olio con uno spicchio d'aglio in camicia e rosmarino. Togliere l'aglio e cuocere gli involtini per 10 minuti circa bagnandoli con vino bianco. Coprire la pentola e abbassare la fiamma, lasciarli cuocere per altri 5 minuti. Spegnere e mettereli da parte. In una padella antiaderente fare il soffritto di cipolla e carota. Versare le lenticchie, i pomodorini datterini e i funghi, un po' d'acqua e lasciar cuocere per 5-10 minuti. Salare. Lasciarli un po' brodosi. Servire

21 Involtini di vitello con mozzarella speck e crema di radicchio 6 fettine di vitello tagliate abbastanza sottili 12 fette di speck tagliate sottili 200 g di mozzarella crema di radicchio Viander 1 spicchio di aglio sale fino q.b. pepe nero q.b. olio extravergine di oliva q.b. vino bianco secco q.b. Autore: Laura Pacciani Blog: Nella cucina di Laura Tagliare a fettine la mozzarella. Tagliare a metà le fettine di vitello e cospargerle con un po di crema al radicchio. Farcire poi con una fetta di speck e una di mozzarella. Arrotolarle e fermarle con uno stecchino di legno. In un ampia padella mettere poco olio e lo spicchio di aglio intero. Farlo imbiondire poi unire gli involtini. Lasciarli rosolare da tutti i lati, poi sfumare con del vino bianco. Successivamente regolare di sale e di pepe, coprire con un coperchio e farli cuocere per circa 7 10 minuti. Controllare che non si asciughino troppo, nel caso bagnare con poca acqua. Una volta cotti eliminare l aglio e lo stecchino di legno e servirli ancora caldi con il contorno scelto

22 la Ricchezza dell' organismo lenticchie al naturale Ricche di fibre, sali minerali e vitamine, le lenticchie sono considerate fin dai tempi antichi, la "carne dei poveri". Sono legumi con un alto valore nutritivo e contengono circa il 25% di proteine, il 53% di carboidrati e il 2% di olii vegetali. Sono anche ricche di fosforo, ferro e vitamine del gruppo B. A seconda delle diverse tradizioni legate al territorio, le lenticchie possono essere accompagnate con un trito di carote o di cipolle e condite con dell'olio extravergine d'oliva o con della passata di pomodoro. Per rendere questi legumi più morbidi e digeribili è possibile aggiungere ad esse, nel corso della cottura, una foglia di salvia o di alloro. Le lenticchie al naturale Viander sono un prodotto ottenuto mediante la scottatura di legumi secchi e con l'aggiunta di acqua e sale; vengono poi confezionate in scatola. Per le lenticchie, come per tutti i legumi, non vengono effettuate coltivazioni ottenute mediante tecniche di ingegneria genetica (transgenici o geneticamente modificati)

23 Il Rosso che conquista pomodori datterini E' una varietà di pomodoro che ha la forma di un dattero ed è per questo che il suo nome ricorda il frutto del deserto. Ha un grado zuccherino più elevato rispetto ad altre tipologie di pomodoro e questo lo rende particolarmente gustoso grazie anche ad un sapore aromatico molto intenso. Il pomodoro datterino è ricco di sali minerali, vitamina A e vitamina C ad azione riparatrice e rigeneratrice su tutte le cellule dell'organismo. Sono ottimi da unire alle conserve preparate in estate o gustati freschi in antipasti veloci e sfiziosi, abbinati alla rucola e al parmigiano su di un letto di bresaola. I pomodori datterini Viander confezionati in scatola di banda stagnata, sono ottenuti con un processo di lavorazione del pomodoro datterino fresco italiano immesso in succo di pomodoro

24 Cestini croccanti con mozzarelline di bufala ricoperte di salsa di pomodorini Per i cestini di pasta confit 80 g fresine di gragnano sale e pepe nero q.b. olio extra vergine di oliva salvia Per le taccole 1 avocado a buccia scura 1 mazzetto di basilico 1 cucchiaio di olio extra vergine di oliva 1 presa di sale e pepe 2 cucchiai di amido di riso Per il condimento 6 mozzarelline di bufala "ciliegine" 300 g di pomodori datterini Viander 1 presa di sale 30 g di gelatina in polvere 1 foglio di colla di pesce 1 cucchiaino di grani di pepe nero 50 ml di acqua 50 ml di olio Autore: Shamira Gatta Blog: Lovely Cake Per prima cosa preparare i cestini facendo cuocere le fresine in acqua bollente salata. Disporle in un piano per farle raffreddare. Intrecciare le fresine e disporre l'intreccio ottenuto dentro un colino a maglie fitte, far riposare per 10 minuti. Friggere i cestini disponendoli delicatamente con un colino, scolarli con delicatezza e condire con sale e pepe. Ora prepariamo le taccole. Frullare l'avocado insieme al basilico e all'olio, salate e pepate. Frullare ancora unendo l'amido, trasferire in un pentolino a fiamma molto alta. Mescolare con un mestolo di legno fino a che il composto non si staccherà dalle pareti del pentolino e versare il composto su un piano di marmo, livellare con una spatola umida, fare raffreddare e tagliare. Ora prepariamo l olio spalmabile. Portare l'acqua a ebollizione in un pentolino, quando l'acqua bolle unire il pepe, coprire e fare raffreddare completamente. Una volta freddo filtrare il liquido. Fare sciogliere la colla di pesce precedentemente ammollata al microonde, unire quindi l'olio all'acqua e alla colla di pesce, frullare, trasferire in frigorifero per almeno 10 minuti. Infine preparare il condimento e scolare le mozzarelline, frullare i pomodorini datterini e passarli al setaccio, portare la crema ottenuta a ebollizione. Aggiustare di sale e di pepe, unire la gelatina e togliere dal fuoco, fare raffreddare e stendere il composto sulle mozzarelle. Disporre le mozzarelline su una griglia e "glassarle" con il pomodoro. Trasferire il tutto nel frigorifero. Per comporre il piatto, disporre il cestino in un piatto, unire i pomodorini, le taccole, spolverare di sale e di pepe e unire qualche foglia di insalata. Servire con l'olio spalmabile

25 Baccalà in umido con pomodorini datterini e olive nere 4 tranci di baccalà 2 spicchi di aglio un quarto di cipolla bianca 1 barattolo di pomodorini datterini Viander dieci/dodici olive nere denocciolate olio extravergine di oliva q.b. origano q.b. sale q.b. Autore: Rosalba Di Napoli Blog: Dovevo andare in terapia Lavare molto bene sotto acqua corrente i pezzi di baccalà. In un ampio tegame far rosolare due spicchi di aglio e qualche sottile fettina di cipolla in olio di oliva. Eliminare l'aglio appena dorato e versare il contenuto di un barattolo di pomodorini datterini Viander, perfetti grazie alla loro dolcezza per mitigare il gusto sapido del baccalà. Salare poco, aggiungere origano nella quantità preferita e far cuocere qualche minuto a fiamma viva. Nel frattempo snocciolare una manciata di olive nere e trasferire il baccalà nel tegame. Coprire il pesce con un po' di pomodoro e aggiungere le olive. Coprire il tegame con il coperchio e far cuocere per circa venti minuti, senza girare i tranci di pesce che potrebbero sfaldarsi. Togliere il coperchio e prolungare la cottura per altri dieci minuti, affinché si restringa il sugo. I tempi di cottura possono variare per lo spessore dei tranci. Servire ben caldo

26 Spezzatino di carne con funghi e pomodori datterini 500 g di polpa di vitello 3 patate 1 confezione di funghi 4 varietà Viander 4 cucchiai di pomodoro datterino Viander 1 cipolla olio q.b. 1 noce di burro sale q.b. pepe q.b. 1 bicchiere di vino rosso dado vegetale 1 cubetto 2 bicchieri di acqua calda 1 cucchiaino di curry Autore: Valentina Modica Blog: Il Mandorlo in fiore Tritare la cipolla e fare soffriggere in poco olio, quindi aggiungere la carne e farla rosolare per due minuti a fuoco alto. Aggiungere il vino e sfumare. Tagliare le patate a tocchetti e aggiungerle alla carne. In una ciotola aggiungere i due bicchieri di acqua molto calda e sciogliervi il dado e il curry, quindi versarlo sulla carne, abbassare il fuoco e chiudere la padella con un coperchio. Cuocere per 15 minuti. Aggiungere adesso i funghi e il pomodoro, il sale e il pepe. Continuare la cottura per altri 15 minuti. Se ce ne fosse bisogno aggiungere poca acqua. Togliere il coperchio e terminate la cottura lasciando asciugare l acqua in eccesso e aggiungendo una noce di burro

Esercitazione pratica di cucina N 11

Esercitazione pratica di cucina N 11 Esercitazione pratica di cucina N 11 Millefoglie di grana Con funghi porcini trifolati alla nepitella --------------------------------- Timballo di anelletti Siciliani al Ragù ---------------------------------

Dettagli

EMMENTALER DOP NELL ALBUM DEI RICORDI DI MICHELLE IN COLLABORAZIONE CON CLAUDIO SADLER

EMMENTALER DOP NELL ALBUM DEI RICORDI DI MICHELLE IN COLLABORAZIONE CON CLAUDIO SADLER EMMENTALER DOP NELL ALBUM DEI RICORDI DI MICHELLE IN COLLABORAZIONE CON CLAUDIO SADLER Da oggi Michelle Hunziker è la nuova testimonial di quello che è considerato il Re dei formaggi svizzeri, l Emmentaler

Dettagli

VERDURE SOTT'OLIO e SOTT'ACETO

VERDURE SOTT'OLIO e SOTT'ACETO Conserve: verdure sott'olio e sott'aceto VERDURE SOTT'OLIO e SOTT'ACETO Le verdure non possono essere conservate semplicemente sott'olio: infatti, non hanno sufficiente acidità per scongiurare il pericolo

Dettagli

Appunti della panificazione rurale

Appunti della panificazione rurale Appunti della panificazione rurale MATERIE PRIME Dal grano duro coltivato nell area del Sarcidano con il metodo di produzione Biologica, alla produzione di farine e semole macinate nel mulino di Nurri,

Dettagli

OH CIELO...SIAMO FRITTI!!!

OH CIELO...SIAMO FRITTI!!! Kitchen Cri OH CIELO...SIAMO FRITTI!!! 10 Ricette per aumentare Grassi e Colesterolo Ecco l'indice delle ricette: 1. Cordonbleu di pollo e prosciutto 2. Gamberi in panatura di patate 3. Mozzarella in carrozza

Dettagli

TRECCIA AL BURRO RICETTE

TRECCIA AL BURRO RICETTE TRECCIA AL BURRO RICETTE TRECCIA AL BURRO 1 kg di farina bianca 1 cucchiaio di sale (20 g ca.) 1 cubetto di lievito fresco (42 g) 1 cucchiaio di zucchero 120 g di burro 6 dl di latte 1 uovo sbattuto per

Dettagli

CI TENIAMO A FARVI SAPERE CHE

CI TENIAMO A FARVI SAPERE CHE Menu MILANO CI TENIAMO A FARVI SAPERE CHE L eventuale attesa è sinonimo di preparazioni espresse e artigianali. Perdonateci! e se avete fretta, ditelo all Oste. L acqua pura microfiltrata è offerta dall

Dettagli

Manuale per la preparazione dei dolci in casa Nuova edizione

Manuale per la preparazione dei dolci in casa Nuova edizione Gentile Signora, con questo libro Le proponiamo, insieme alle più note ed apprezzate ricette delle precedenti edizioni, molte nuove idee di dolci da preparare in casa. L ampio ricettario è allo stesso

Dettagli

Tabella invernale asilo nido SEMIDIVEZZI (12-18 mesi)

Tabella invernale asilo nido SEMIDIVEZZI (12-18 mesi) 1 settimana MENU D Tabella asilo nido SEMIDIVEZZI (12-18 mesi) petti di pollo al latte piselli e macedonia di al limone e biscotti risotto giallo involtini di tacchino cavolfiore fresca minestrina di piselli

Dettagli

90 Ricette con Chef Menu di JET CHEF Premium. Essere uno chef non è mai stato così facile

90 Ricette con Chef Menu di JET CHEF Premium. Essere uno chef non è mai stato così facile 90 Ricette con Chef Menu di JET CHEF Premium Essere uno chef non è mai stato così facile Congratulazioni per aver acquistato il forno a microonde con tecnologia 6 SENSO Whirlpool Jet Chef Premium! Da oggi

Dettagli

TABELLA DIETETICA ASILO NIDO BAMBINI D ETA' FINO AI 15 MESI

TABELLA DIETETICA ASILO NIDO BAMBINI D ETA' FINO AI 15 MESI TABELLA DIETETICA ASILO NIDO BAMBINI D ETA' FINO AI 15 MESI TABELLA DIETETICA ASILO NIDO BAMBINI D ETA' FINO AI 15 MESI PRANZO PRIMA SETTIMANA LUNEDI': MARTEDI': MERCOLEDI': GIOVEDI': VENERDI': PASTA AL

Dettagli

CATALOGO DEI PRODOTTI. Dall orto alla tavola

CATALOGO DEI PRODOTTI. Dall orto alla tavola CATALOGO DEI PRODOTTI Dall orto alla tavola Tutti i prodotti della nostra gamma sono senza coloranti nè conservanti, per preservare la vera natura delle pregiate materie prime utilizzate nella lavorazione

Dettagli

UN ALT RA IDEA DI PAS TA ricettario

UN ALT RA IDEA DI PAS TA ricettario UN ALT RA IDEA DI PAS TA ricettario CUCINARE SUPERFACILE cucinaresuperfacile.com BioStory: Il mio nome è Antonella. Sono fatta di esperienza e buonsenso, voglia di vivere e tenacia, il buon cibo è la mia

Dettagli

MENÙ SCUOLE DELL INFANZIA, PRIMARIA, CDD, CENTRO ERGOTERAPICO DIETA RELIGIOSA PRIVA DI CARNE SUINA A.S. 2014/2015 (CUCINA IN LOCO)

MENÙ SCUOLE DELL INFANZIA, PRIMARIA, CDD, CENTRO ERGOTERAPICO DIETA RELIGIOSA PRIVA DI CARNE SUINA A.S. 2014/2015 (CUCINA IN LOCO) PRIVA DI CARNE SUINA A.S. 2014/2015 Giorno Prima settimana Seconda settimana Terza settimana Quarta Pasta all olio e Uova strapazzate Riso alla zucca Bresaola* / formaggio fresco Pasta olio e Bocconcini

Dettagli

Auguri e vedi di fare il tuo esame, cuoco dilettante che non sei altro!

Auguri e vedi di fare il tuo esame, cuoco dilettante che non sei altro! 1. A parte questo, possedevo un paio di altre caratteristiche che non facevano propriamente pensare a un cuoco in carriera. Ero soprattutto lento. Ero lento a muovermi, lento a pensare, lento di comprendonio,

Dettagli

Dal Forum una raccolta di dolci estivi senza l ausilio del forno

Dal Forum una raccolta di dolci estivi senza l ausilio del forno Dal Forum una raccolta di dolci estivi senza l ausilio del forno www.giallozafferano.it Plumciok by marilena1 250 gr mascarpone 250 ml panna fresca montata 1 tubetto latte condensato (quasi tutto) meringhe

Dettagli

Pane 100% farina di grano saraceno

Pane 100% farina di grano saraceno Questa ricetta l'ho elaborata grazie ai preziosi consigli di un grande chef e amico, ovvero il titolare del Ristorante dal Sem ad Albissola Superiore Sv (http://www.ristorantedasem.it/). Uno sguardo al

Dettagli

Freschezza in Svizzera

Freschezza in Svizzera Freschezza in Svizzera Tutte le sedi nel mondo sono disponibili all indirizzo: marche-restaurants.com AIRPORT ZÜRICH Diventate fan di Marché! facebook.com/marcherestaurantsschweiz BELLINZONA Tempo di spezie

Dettagli

PER UNA MIGLIORE RIUSCITA DEI DOLCI

PER UNA MIGLIORE RIUSCITA DEI DOLCI Dolci PER UNA MIGLIORE RIUSCITA DEI DOLCI Il burro deve esser lasciato ammorbidire a temperatura ambiente prima di essere mescolato all'impasto o alla farina. Se dovete aggiungere delle uvette, o dei canditi,

Dettagli

A cura di Franca Pasticci Dottore in Dietistica. Unità complessa di Nefrologia e Dialisi Azienda USL 2 dell Umbria

A cura di Franca Pasticci Dottore in Dietistica. Unità complessa di Nefrologia e Dialisi Azienda USL 2 dell Umbria Mangia con gusto A cura di Franca Pasticci Dottore in Dietistica Unità complessa di Nefrologia e Dialisi Azienda USL 2 dell Umbria Socio fondatore; Comitato Direttivo FIR (Fondazione Italiana del Rene)

Dettagli

Introduzione alla cucina vegan Ingredienti, consigli e 60 ricette complete

Introduzione alla cucina vegan Ingredienti, consigli e 60 ricette complete Introduzione alla cucina vegan Ingredienti, consigli e 60 ricette complete Questo opuscolo è per chi vuole imparare a cucinare piatti vegan, vale a dire 100% vegetali: spiega in dettaglio quali sono gli

Dettagli

Indice. Ecco alcune idee per gustare i nostri prodotti non solo come antipasto o contorno ma anche come gustosissimi primi piatti!

Indice. Ecco alcune idee per gustare i nostri prodotti non solo come antipasto o contorno ma anche come gustosissimi primi piatti! Ricette ci trovi anche su www.tuttocalabria.com Ecco alcune idee per gustare i nostri prodotti non solo come antipasto o contorno ma anche come gustosissimi primi piatti! Indice Promi Piatti Penne Stuzzicanti....

Dettagli

vien... Alcune indicazioni pratiche per un alimentazione equilibrata Dipartimento di Prevenzione a cura di Tiziana Longo e Roberta Fedele

vien... Alcune indicazioni pratiche per un alimentazione equilibrata Dipartimento di Prevenzione a cura di Tiziana Longo e Roberta Fedele ERVIZIO ANITARIO REGIONALE A Azienda ervizi anitari N 1 triestina la vien... alute angiando M Alcune indicazioni pratiche per un alimentazione equilibrata a cura di Tiziana Longo e Roberta Fedele Dipartimento

Dettagli

GUIDA AL COMPOSTAGGIO DOMESTICO

GUIDA AL COMPOSTAGGIO DOMESTICO Comune di CORI (Lt) Assessorato all RACCOLTA DIFFERENZIATA PORTA A PORTA GUIDA AL COMPOSTAGGIO DOMESTICO pagina 1 SOMMARIO Premessa... 3 1 Principi generali: Cos è il Compostaggio... 4 2 Cosa mettere nella

Dettagli

LA SALUTE VIEN MANGIANDO. La qualità dei cibi per la qualità della vita. Prefazione di Francesco Schittulli

LA SALUTE VIEN MANGIANDO. La qualità dei cibi per la qualità della vita. Prefazione di Francesco Schittulli FRANCO NOBILE GIORGIA ROMEO LA SALUTE VIEN MANGIANDO La qualità dei cibi per la qualità della vita Prefazione di Francesco Schittulli Agli amici paracadutisti della Brigata Folgore Layout e impaginazione

Dettagli

É tutto pronto... Scopri le nostre confezioni natalizie!

É tutto pronto... Scopri le nostre confezioni natalizie! É tutto pronto... Scopri le nostre confezioni natalizie! Family Trancio di Prosciutto 2 kg Trancio di Pancetta Arrotolata 600 gr Zampone 1 kg Lenticchie 500 gr Trentingrana 500 gr Mortadella 500 gr Pasta

Dettagli

Progetto MA.RI.SA. (MAngio e RIsparmio in SAlute)

Progetto MA.RI.SA. (MAngio e RIsparmio in SAlute) Progetto MA.RI.SA. (MAngio e RIsparmio in SAlute) La ristorazione collettiva ed in particolare quella scolastica è stata individuata come un ambito prioritario di intervento relativamente al Progetto MA.RI.SA.

Dettagli

Unità VI Gli alimenti

Unità VI Gli alimenti Unità VI Gli alimenti Contenuti - Gusti - Preferenze - Provenienza Attività AREA ANTROPOLOGICA 1. Cosa piace all Orsoroberto L Orsoroberto racconta ai bambini quali sono i cibi che lui ama e che mangia

Dettagli

1.Il Ristorante/La Trattoria

1.Il Ristorante/La Trattoria Agli italiani piace andare a mangiare in trattoria. Ma che cos è la trattoria? È un locale tipicamente italiano, che rispecchia il gusto e la mentalità degli italiani. Agli italiani piace mangiare bene,

Dettagli

Raccolta ricette salate e dolci con la pasta fillo

Raccolta ricette salate e dolci con la pasta fillo Raccolta ricette salate e dolci con la pasta fillo -ricette del contest Raccolta ricette con la pasta fillo del blog Matrioska s Adventures(http://matrioskadventures.com)- Ancutza - http://matrioskadventures.com

Dettagli

di albicocche. ) senza glutine ) senza lattosio GIu~BuII~

di albicocche. ) senza glutine ) senza lattosio GIu~BuII~ Dr Schàr Foodservice ri Chi è affetto da celiachia non deve assolutamente rinunciare a mangiare al ristorante; attenendosi ad alcune regole e suggerimenti è possibile consumare i propri pasti al ristorante,

Dettagli

Guida alla perfetta copertura di cioccolato al latte

Guida alla perfetta copertura di cioccolato al latte Guida alla perfetta copertura di cioccolato al latte Egregio Collega, Qual è la migliore copertura di cioccolato al latte? Quali sono le sue potenzialità? oppure Che sapore assume quando utilizzato in

Dettagli

D.O.P. Nutrirsi tra Piacere e Benessere

D.O.P. Nutrirsi tra Piacere e Benessere aleggio D.O.P. Nutrirsi tra Piacere e Benessere Trenta ricette con il Taleggio D.O.P. con notizie sulle proprietà funzionali di alcuni ingredienti (pillole di salute) Gallette di riso con crema di Taleggio

Dettagli

LE IRRESISTIBILI DOLCI TENTAZIONI DEL MOMENTO, SCEGLI LA TUA BASE SCATENA LA TUA FANTASIA CONQUISTA TANTI NUOVI CLIENTI!

LE IRRESISTIBILI DOLCI TENTAZIONI DEL MOMENTO, SCEGLI LA TUA BASE SCATENA LA TUA FANTASIA CONQUISTA TANTI NUOVI CLIENTI! Le ALL ITALIANA CREA LA TUA ALL ITALIANA Decidi di essere oriin le, cre tivo e diverso d i tuoi concorrenti : Cre le tue person lissime cup c kes ll it li n, LE IRRESISTIBILI DOLCI TENTAZIONI DEL MOMENTO,

Dettagli

guida ai metodi per la cottura degli alimenti

guida ai metodi per la cottura degli alimenti guida ai metodi per la cottura degli alimenti Progetto a cura di ANDID - Associazione Nazionale Dietisti Member of andid in breve Il dietista é un professionista sanitario competente per tutte le attivitá

Dettagli

Ogni giorno gettiamo il seme della qualità

Ogni giorno gettiamo il seme della qualità Ogni giorno gettiamo il seme della qualità La qualità scivola tra gesti semplici Una vocazione dalle radici profonde Ieri è già domani La molitura del grano è una preziosa tradizione che si tramanda di

Dettagli

PER SAPERNE DI PIÙ DAL CAMPO... AL MERCATO ALLA TAVOLA. Per saperne di più

PER SAPERNE DI PIÙ DAL CAMPO... AL MERCATO ALLA TAVOLA. Per saperne di più PER SAPERNE DI PIÙ DAL CAMPO... AGRICOLTURA BIOLOGICA LA FILIERA (dal campo alla tavola) AL MERCATO L ETICHETTA PRODOTTI A KM ZERO MERCATI CONTADINI, VENDITA DIRETTA, GAS ALLA TAVOLA LA PIRAMIDE ALIMENTARE

Dettagli

Libro di cucina. k = 100% RED k = 2% This will only be printed in 4 Colour Process as per the colour breakdown shown here. m = 100% c = 11% c = 0%

Libro di cucina. k = 100% RED k = 2% This will only be printed in 4 Colour Process as per the colour breakdown shown here. m = 100% c = 11% c = 0% Libro di cucina Libro di cucina Kenwood Cooking Chef è l ultima rivoluzionaria innovazione di Kenwood, da oltre 60 anni leader nella preparazione dei cibi. E la combinazione perfetta di esperienza, qualità

Dettagli

PINOT GRIGIO FRIULI COLLI ORIENTALI D.O.C. : marnoso argilloso UVE : Pinot Grigio 100% FORMA DI ALLEVAMENTO : cordone speronato basso

PINOT GRIGIO FRIULI COLLI ORIENTALI D.O.C. : marnoso argilloso UVE : Pinot Grigio 100% FORMA DI ALLEVAMENTO : cordone speronato basso PINOT GRIGIO : marnoso argilloso UVE : Pinot Grigio 100% : in bianco, solo acciaio NOTE GUSTATIVE : colore giallo paglierino con riflessi dorati. Profumo elegante di frutta matura, fiori di campo e fieno

Dettagli

Utenti: 3,2 = Prodotti destinati al consumatore finale = Prodotti destinati unicamente agli operatori della ristorazione

Utenti: 3,2 = Prodotti destinati al consumatore finale = Prodotti destinati unicamente agli operatori della ristorazione Utenti: 3,2 = Prodotti destinati al consumatore finale = Prodotti destinati unicamente agli operatori della ristorazione SELEX ACETI AROMATIZZATI - BALSAMICI - CONDIMENTI Crema Classica all'aceto Balsamico

Dettagli

La Leggenda degli Spaghetti alla Carbonara

La Leggenda degli Spaghetti alla Carbonara La Leggenda degli Spaghetti alla Carbonara Prologo Se vi domandate il perchè di questo mio curioso documento è presto detto: il 17 Gennaio è stato festeggiato il Carbonara Day. Quel giorno tutti i ristoranti

Dettagli

Pagliaccio. A Roma c è un. che cambia ogni giorno. 66 Artù n 58

Pagliaccio. A Roma c è un. che cambia ogni giorno. 66 Artù n 58 format nell accostare gli ingredienti e da raffinatezza della presentazione che fanno trasparire la ricchezza di esperienze acquisite nelle migliori cucine di Europa e Asia da questo chef 45enne d origini

Dettagli

Hai chiesto qual è il piatto del giorno? Il nostro Maître sarà lieto di illustrarvi le novità del giorno

Hai chiesto qual è il piatto del giorno? Il nostro Maître sarà lieto di illustrarvi le novità del giorno Hai chiesto qual è il piatto del giorno? Il nostro Maître sarà lieto di illustrarvi le novità del giorno 2014 Hai chiesto qual è il piatto del giorno? { } (Il maresciallo Carotenuto Vittorio De Sica Che

Dettagli

Gruppo Mangiarsano Germinal. Book prodotti

Gruppo Mangiarsano Germinal. Book prodotti Gruppo Mangiarsano Germinal Book prodotti Il Gruppo MangiarsanoGerminal opera nel mercato dei prodotti biologici e salutistici con un unica missione: prendersi cura della salute dell uomo e dell ambiente.

Dettagli

IL DISCIPLINARE. Art. 1 Descrizione del prodotto.

IL DISCIPLINARE. Art. 1 Descrizione del prodotto. DISCIPLINARE INTERNAZIONALE PER L OTTENIMENTO DEL MARCHIO COLLETTIVO VERACE PIZZA NAPOLETANA (VERA PIZZA NAPOLETANA) IL DISCIPLINARE Aspetti merceologici e legislativi del prodotto Scopo del presente disciplinare

Dettagli

RELAZIONE MOSTRA: FOOD, LA SCIENZA DAI SEMI AL PIATTO

RELAZIONE MOSTRA: FOOD, LA SCIENZA DAI SEMI AL PIATTO RELAZIONE MOSTRA: FOOD, LA SCIENZA DAI SEMI AL PIATTO La mostra è allestita nelle sale del Museo di Storia Naturale di Milano dal 28 Novembre 2014 al 28 Giugno 2015. Affronta il complesso tema del cibo

Dettagli

La corretta alimentazione nell infanzia Dedicato ai genitori

La corretta alimentazione nell infanzia Dedicato ai genitori La corretta alimentazione nell infanzia Dedicato ai genitori A cura dell U.O.C. Igiene Alimenti e Nutrizione Dipartimento Prevenzione Medica, A.S.L. di Pavia, V.le Indipendenza,3 0382 432451 TROVA L EQUIILIIBRIIO

Dettagli

Tu ci metti i rifiuti La natura farà il resto CAMPAGNA DI PROMOZIONE DEL COMPOSTAGGIO DOMESTICO

Tu ci metti i rifiuti La natura farà il resto CAMPAGNA DI PROMOZIONE DEL COMPOSTAGGIO DOMESTICO Tu ci metti i rifiuti La natura farà il resto CAMPAGNA DI PROMOZIONE DEL COMPOSTAGGIO DOMESTICO ndice 1 Fai come fa la Natura 2 Cosa ci metti per fare la terra? 3 Come funziona il Compostaggio 4 Le cose

Dettagli

Zuccheri. Zuccheri, dolci e bevande. zuccherate: nei giusti limiti

Zuccheri. Zuccheri, dolci e bevande. zuccherate: nei giusti limiti 4. Zuccheri Zuccheri, dolci e bevande zuccherate: nei giusti limiti 4. Zuccheri, dolci e bevande zuccherate: nei giusti limiti 36 1. ZUCCHERI E SAPORE DOLCE Tutti gli zuccheri sono fonti di energia e non

Dettagli

Il ristorante. Marco Mazzanti

Il ristorante. Marco Mazzanti Il ristorante I colori del mare, i sapori della tradizione la calda accoglienza e la cantina generosa sono le note caratteristiche della Tartana. Benvenuti nel nostro ristorante. Marco Mazzanti Il mare

Dettagli

Sezione Mista Scuola dell infanzia Cassiani. Progetto. Degli esseri viventi: fattori legati al percorso alimentare

Sezione Mista Scuola dell infanzia Cassiani. Progetto. Degli esseri viventi: fattori legati al percorso alimentare Sezione Mista Scuola dell infanzia Cassiani Progetto Degli esseri viventi: fattori legati al percorso alimentare Come presa in carico di responsabilità, di tutoraggio Percorso1 dalla spiga al pane Percorso

Dettagli

Università per Stranieri di Siena. Centro. Certificazione CILS. Certificazione. di Italiano come Lingua Straniera. Sessione: Dicembre 2012 Livello: A1

Università per Stranieri di Siena. Centro. Certificazione CILS. Certificazione. di Italiano come Lingua Straniera. Sessione: Dicembre 2012 Livello: A1 Università per Stranieri di Siena Centro CILS Sessione: Dicembre 2012 Test di ascolto Numero delle prove 2 Ascolto - Prova n. 1 Ascolta i testi: sono brevi dialoghi e annunci. Poi completa le frasi.

Dettagli

o ami la carne o te ne innamorerai Menù

o ami la carne o te ne innamorerai Menù o ami la carne o te ne innamorerai Menù Hanno inventato il matrimonio perché non si può cucinare per una persona sola. Anche per questa ragione amiamo cucinare gli stessi piatti per più persone. Nel caso,

Dettagli

Tutt uno con la natura: godetevi le squisite specialità di speck e salumi dalle falde del Massiccio dello Sciliar.

Tutt uno con la natura: godetevi le squisite specialità di speck e salumi dalle falde del Massiccio dello Sciliar. Tutt uno con la natura: godetevi le squisite specialità di speck e salumi dalle falde del Massiccio dello Sciliar. Tutto il fascino delle montagne dell Alto Adige, catturato nelle specialità L Alto Adige,

Dettagli

A COSA SERVONO SEMI E FRUTTI?

A COSA SERVONO SEMI E FRUTTI? A COSA SERVONO SEMI E FRUTTI? Dopo la fecondazione il fiore appassisce e i petali cadono. L ovulo fecondato si trasforma in SEME, mentre l ovario si ingrossa e si trasforma in FRUTTO. Il SEME ha il compito

Dettagli

60,99 cad. Monet. Da soli

60,99 cad. Monet. Da soli Monet Da soli 60,99 cad. Cesto in vimini intrecciato bicolore con manici: Panettone classico Milanese, incartato a mano Tre Marie, 750 g Bottiglia legatura Mionetto frizzante Mionetto, 750 ml Bottiglia

Dettagli

STORIA E TRADIZIONE. Da allora Tradizione e Qualità sono rimasti il fiore all occhiello della Pasticceria Orlandi.

STORIA E TRADIZIONE. Da allora Tradizione e Qualità sono rimasti il fiore all occhiello della Pasticceria Orlandi. STORIA E TRADIZIONE La Pasticceria Orlandi nasce per volontà di Romano Orlandi che dopo una lunga gavetta nelle più famose pasticcerie milanesi, nel 1952 decide di mettersi in proprio aprendo il suo negozio

Dettagli

Al Roccolo. Fattoria Piolanti. A ghè, un bèl sit in mezz al vert Lazàà l è ùl paès ndua te dè andà.

Al Roccolo. Fattoria Piolanti. A ghè, un bèl sit in mezz al vert Lazàà l è ùl paès ndua te dè andà. Al Roccolo Fattoria Piolanti A ghè, un bèl sit in mezz al vert Lazàà l è ùl paès ndua te dè andà. Ragiungèl, l è facil tè po minga sbaglià. Ocio, sculta che tè spieghi mi Ciapa la strada che la và de là.

Dettagli

Gioco sensoriale stagionale

Gioco sensoriale stagionale Obiettivi Conoscere la frutta e la verdura di stagione grazie all aiuto dei cinque sensi. Allenare l utilizzo isolato dei sensi Età Da 7 anni Luogo In classe Timo Ullmann/WWF Svizzera Il gioco sensoriale

Dettagli

PROTEINE VERDURE GRASSI ERBE E SPEZIE

PROTEINE VERDURE GRASSI ERBE E SPEZIE Senza le migliaia di persone che hanno contribuito al blog, ai podcast e infine al libro di Robb Wolf, la Paleo Dieta non avrebbe potuto essere d aiuto a così tanta gente. È stato solo interagendo con

Dettagli

Istituto Comprensivo di Pero a.s. 2014-2015 COMPLET@MENTE. Progetto di sperimentazione delle Indicazioni Nazionali- Scienze Tecnologia

Istituto Comprensivo di Pero a.s. 2014-2015 COMPLET@MENTE. Progetto di sperimentazione delle Indicazioni Nazionali- Scienze Tecnologia Istituto Comprensivo di Pero a.s. 2014-2015 COMPLET@MENTE Progetto di sperimentazione delle Indicazioni Nazionali- Scienze Tecnologia Nella prima parte dell anno scolastico 2014-2015 alcune classi del

Dettagli

ISTRUZIONI IMPORTANTI PER LA SICUREZZA PERICOLO AVVERTENZA

ISTRUZIONI IMPORTANTI PER LA SICUREZZA PERICOLO AVVERTENZA ISTRUZIONI IMPORTANTI PER LA SICUREZZA IMPORTANZA DELLA SICUREZZA PER SÉ E PER GLI ALTRI Il presente manuale e l apparecchio stesso sono corredati da importanti messaggi relativi alla sicurezza, da leggere

Dettagli

QUALITà IN LOMBARDIA: DOP IGP E PRODOTTI DI MONTAGNA

QUALITà IN LOMBARDIA: DOP IGP E PRODOTTI DI MONTAGNA QUALITà IN LOMBARDIA: DOP IGP E PRODOTTI DI MONTAGNA I T A L I A N O EXPO 2015 I marchi DOP e IGP sono marchi di qualità che vengono assegnati dalla Commissione Europea. I requisiti per il riconoscimento

Dettagli

TALK SHOW. Una Hotel - Via Muratori Milano Giovedí, 26 Marzo 2015 IL SORRISO VIEN MANGIANDO

TALK SHOW. Una Hotel - Via Muratori Milano Giovedí, 26 Marzo 2015 IL SORRISO VIEN MANGIANDO Una Hotel - Via Muratori Milano Giovedí, 26 Marzo 2015 TALK SHOW IL SORRISO VIEN MANGIANDO D.ssa Clelia Iacoviello Consulente Nutrizionale Nutraceutico Agenda Chi sono I problemi di oggi - Fame di Testa

Dettagli

AL SUPERMERCATO UNITÁ 11

AL SUPERMERCATO UNITÁ 11 AL SUPERMERCATO Che cosa ci serve questa settimana? Un po di tutto; per cominciare il pane. Sì, prendiamo due chili di pane. Ci serve anche il formaggio. Sì, anche il burro. Prendiamo 3 etti di formaggio

Dettagli

IL BENESSERE VIEN M ANGIANDO. L ALIMENTA ZIONE NEG LI ADULTI (16-65 anni )

IL BENESSERE VIEN M ANGIANDO. L ALIMENTA ZIONE NEG LI ADULTI (16-65 anni ) IL BENESSERE VIEN M ANGIANDO L ALIMENTA ZIONE NEG LI ADULTI (16-65 anni ) ALIMENTAZIONE ANTICANCRO L alimentazione è un bisogno essenziale dell uomo: per funzionare, un individuo deve introdurre una certa

Dettagli

alimentazione come e di promozione della SALUTE

alimentazione come e di promozione della SALUTE LA SALUTE VIEN MANGIANDO: alimentazione come fattore di rischio e di promozione della SALUTE Dr. Saverio Chilese Resp. Unità Operativa di Nutrizione Servizio Igiene Alimenti e Nutrizione ULSS 4 Referente

Dettagli

MAN- GIAR BENE. Mantenere il corpo in buona

MAN- GIAR BENE. Mantenere il corpo in buona MAN- GIAR BENE vivere sani 3 Mantenere il corpo in buona salute ha la sua base in una corretta alimentazione. Essa si basa sull apporto equilibrato di acqua, carboidrati (zuccheri e amidi), proteine, grassi

Dettagli

antipasto del pescatore insalata di mare tiepida alla catalana piovra tiepida tartare di tonno rosso del Mediterraneo selezione di affettati

antipasto del pescatore insalata di mare tiepida alla catalana piovra tiepida tartare di tonno rosso del Mediterraneo selezione di affettati Quand je n ai rien à faire, et qu à peine un nuage Dans les champs bleus du ciel, flocon de laine, nage, J aime à m écouter vivre, et, libre de soucis, Loin des chemins poudreux, à demeurer assis T. G.

Dettagli

LA SALUTE VIEN MANGIANDO

LA SALUTE VIEN MANGIANDO LA SALUTE VIEN MANGIANDO PERCHÉ MANGIAMO? Il nostro organismo per sopravvivere e stare in buona salute, per crescere, per svolgere attività fisica, per riparare le parti del corpo danneggiate e sostituire

Dettagli

Cuocere al forno con il

Cuocere al forno con il Cuocere al forno con il Un assortimento fresco come dal fornaio. L unico sistema di cottura intelligente al mondo che sa anche cuocere al forno. Perché sente, riconosce, pensa, pianifica, impara e comunica

Dettagli

LINEA AMBIENT UNA GAMMA PER OGNI DESIDERIO

LINEA AMBIENT UNA GAMMA PER OGNI DESIDERIO LINEA AMBIENT UNA GAMMA PER OGNI DESIDERIO LINEA AMBIENT UNA GAMMA PER OGNI DESIDERIO La linea Ambient rappresenta l integrazione perfetta di un design lineare con una funzionalità semplice ed intuitiva.

Dettagli

PER DIMAGRIRE, OGNI ORA HA IL SUO CIBO? Giorgio Pitzalis - Specialista in Pediatria e Scienza dell'alimentazione

PER DIMAGRIRE, OGNI ORA HA IL SUO CIBO? Giorgio Pitzalis - Specialista in Pediatria e Scienza dell'alimentazione PER DIMAGRIRE, OGNI ORA HA IL SUO CIBO? Giorgio Pitzalis - Specialista in Pediatria e Scienza dell'alimentazione Arriva l'estate ed ecco, regolarmente, "spuntare" le solite diete dimagranti. Ne esistono

Dettagli

PENTOLE A PRESSIONE ISTRUZIONI D USO E GARANZIA

PENTOLE A PRESSIONE ISTRUZIONI D USO E GARANZIA PENTOLE A PRESSIONE ISTRUZIONI D USO E GARANZIA LA COTTURA IN PENTOLA A PRESSIONE La pentola a pressione è uno strumento ancora tutto da scoprire, da conoscere e da valorizzare, sia dal punto di vista

Dettagli

La Temperatura degli Alimenti

La Temperatura degli Alimenti La Temperatura degli Alimenti L'ATP è la regolamentazione per i trasporti frigoriferi refrigerati a temperatura controllata di alimenti deperibili destinati all'alimentazione umana. A.T.P. = Accord Transport

Dettagli

CARATTERISTIC HE-ALIMENTARI. buono da mensa ottimo per salse fragranza intensa

CARATTERISTIC HE-ALIMENTARI. buono da mensa ottimo per salse fragranza intensa CARATTRISTICH- CARATTRISTIC H-ALIMNTARI DV pomodoro ovale di daniele semina: febbraio trapianto: aprile-maggio raccolta: luglio-novembre buccia chiara, arancione se maturo, polpa compatta, pochi semi,

Dettagli

La corretta alimentazione

La corretta alimentazione La corretta alimentazione www.salute.gov.it 2 Tutta la comunità scientifica è d accordo sul fatto che esista uno stretto legame tra una corretta alimentazione e una vita in buona salute. Per mantenersi

Dettagli

«DOVE SI TROVANO I BATTERI?»

«DOVE SI TROVANO I BATTERI?» 1 a STRATEGIA EVITARE LA CONTAMINAZIONE conoscere «DOVE SI TROVANO I BATTERI?» I batteri si trovano ovunque nell ambiente (aria, acqua, suolo ed esseri viventi): Sono presenti sulle materie prime, ad es.

Dettagli

L'appetito vien...assaggiando!

L'appetito vien...assaggiando! SCUOLA DELL INFANZIA PARITARIA MAGIC SCHOOL 2 coop. soc. VIA G. MELI, N. 8 90010 FICARAZZI PROGETTO EDUCATIVO A.S. 2014 / 2015 L'appetito vien...assaggiando! INSEGNANTI : Benfante Rosa, Bentivegna Simona,

Dettagli

Forni ECO: Funzione pizza: Resistenza cielo + resistenza suola (cottura tradizionale o statica):

Forni ECO: Funzione pizza: Resistenza cielo + resistenza suola (cottura tradizionale o statica): Forni ECO: la combinazione tra il grill centrale e la resistenza inferiore più la ventola è particolarmente indicata per per la cottura di piccole quantità di cibo, a bassi consumi energetici. Funzione

Dettagli

Vini SPUMANTI. Franciacorta Cuve Imperiale Brut. Valdobbiadene Prosecco. Superiore Brut. Prosecco Treviso Extra Dry. Valdobbiadene Prosecco

Vini SPUMANTI. Franciacorta Cuve Imperiale Brut. Valdobbiadene Prosecco. Superiore Brut. Prosecco Treviso Extra Dry. Valdobbiadene Prosecco Carta dei Vini 2015 Vini SPUMANTI Franciacorta Cuve Imperiale Brut Superiore Brut Berlucchi Regione LOMBARDIA Uve Chardonnay e Pinot Nero Vino Bouquet ricco e persistente,con note fruttate e floreali.

Dettagli

COME FAR FUNZIONARE IL CONGELATORE

COME FAR FUNZIONARE IL CONGELATORE COME FAR FUNZIONARE IL CONGELATORE In questo congelatore possono essere conservati alimenti già congelati ed essere congelati alimenti freschi. Messa in funzione del congelatore Non occorre impostare la

Dettagli

Il vapor saturo e la sua pressione

Il vapor saturo e la sua pressione Il vapor saturo e la sua pressione Evaporazione = fuga di molecole veloci dalla superficie di un liquido Alla temperatura T, energia cinetica di traslazione media 3/2 K B T Le molecole più veloci sfuggono

Dettagli

Giorni ideali per il taglio del legname nell anno 2015.

Giorni ideali per il taglio del legname nell anno 2015. Giorni ideali per il taglio del legname nell anno 2015. Giorni favorevoli per il taglio di legname da costruzione e uso falegnameria. Gli alberi dai quali si ricava legname da costruzione e per la fabbricazione

Dettagli

Reenactment Society www.reenactmentsociety.org COME FARE UNA BORRACCIA DI ZUCCA

Reenactment Society www.reenactmentsociety.org COME FARE UNA BORRACCIA DI ZUCCA Reenactment Society www.reenactmentsociety.org COME FARE UNA BORRACCIA DI ZUCCA Acquistare una zucca fresca o già secca. Nel primo caso sarà opportuno comprarla in un periodo caldo per godere delle giornate

Dettagli

Il fabbisogno alimentare e il ruolo dei nutrienti

Il fabbisogno alimentare e il ruolo dei nutrienti Il fabbisogno alimentare e il ruolo dei nutrienti Le necessità del nostro corpo Cibo e bevande sono i mezzi con cui il nostro organismo si procura le sostanze di cui ha bisogno per le sue attività vitali.

Dettagli

Vincenzo Antonina e tutto lo Staff

Vincenzo Antonina e tutto lo Staff Tutti i prodotti che potete assaporare, pane, pasta fresca,dolci e quant'altro sono tutti confezionati dalla nostra cucina. Poniamo particolare attenzione ai prodotti tipici locali e alle materie prime

Dettagli

le MINIGUIDE di ALLATTAMENTO Sempre con te, passo dopo passo

le MINIGUIDE di ALLATTAMENTO Sempre con te, passo dopo passo 3 IN ALLATTAMENTO Sempre con te, passo dopo passo sezione 1 L ALIMENTAZIONE Latte e coccole... Il latte materno costituisce l alimento più adatto ai bisogni del neonato e non solo dal punto di vista nutrizionale:

Dettagli

LA MAPPA DELLA SALUTE ovvero: com è che parlando,parlando, dalla frutta ci troviamo a discutere di salvaguardia della terra???

LA MAPPA DELLA SALUTE ovvero: com è che parlando,parlando, dalla frutta ci troviamo a discutere di salvaguardia della terra??? DIREZIONE DIDATTICA DI MARANELLO SCUOLA DELL INFANZIA STATALE J.DA GORZANO PROGETTO DI EDUCAZIONE ALIMENTARE LA MAPPA DELLA SALUTE ovvero: com è che parlando,parlando, dalla frutta ci troviamo a discutere

Dettagli

AZIENDA CERTIFICATA ISO 9001:2000 APPENDICE INTEGRATIVA AL CATALOGO GENERALE EUROPAST

AZIENDA CERTIFICATA ISO 9001:2000 APPENDICE INTEGRATIVA AL CATALOGO GENERALE EUROPAST AZIENDA CERTIFICATA ISO 9001:2000 APPENDICE INTEGRATIVA AL CATALOGO GENERALE EUROPAST SOLO UNA GRANDE PASSIONE CI GUIDA A CREARE PRODOTTI SEMPRE MIGLIORI ATTRAVERSO I QUALI SI ESPRIME LA MISSION DELLA

Dettagli

Piramide alimentare svizzera Raccomandazioni alimentari per adulti che conciliano piacere ed equilibrio nell alimentazione. Indice

Piramide alimentare svizzera Raccomandazioni alimentari per adulti che conciliano piacere ed equilibrio nell alimentazione. Indice pag. 1 / 20 Piramide alimentare svizzera Raccomandazioni alimentari per adulti che conciliano piacere ed equilibrio nell alimentazione Indice Versione lunga / Novembre 2011 2 Piramide alimentare svizzera

Dettagli

SIAMO QUELLO CHE MANGIAMO

SIAMO QUELLO CHE MANGIAMO SIAMO QUELLO CHE MANGIAMO RIFLESSIONI E PROSPETTIVE SU NOI STESSI E SUL MONDO BISOGNI PRIMARI DELL'UOMO Quali sono i bisogni dell'uomo? Volendo semplificare i bisogni basilari sono due: vogliamo evitare

Dettagli

IL BENESSERE VIEN M ANGIANDO L ALIMENTA ZIONE NELL A PRIM A INFANZIA

IL BENESSERE VIEN M ANGIANDO L ALIMENTA ZIONE NELL A PRIM A INFANZIA IL BENESSERE VIEN M ANGIANDO L ALIMENTA ZIONE NELL A PRIM A INFANZIA ALIMENTAZIONE ANTICANCRO L alimentazione è un bisogno essenziale dell uomo: per funzionare, un individuo deve introdurre una certa quantità

Dettagli

Parts of my Pop-in... 7 8a

Parts of my Pop-in... 7 8a A C 5 B Parts of my Pop-in... 5 6 0 D 9 7 8a 8b IT IMPORTANTE! CONSERVARE LE ISTRUZIONI PER CONSULTAZIONI FUTURE Come usare i Pop-in Precauzioni d uso Non usare ammorbidenti con i vostri Pop-in. Non usare

Dettagli

Sicurezza alimentare. Come usare e conservare correttamente i prodotti alimentari

Sicurezza alimentare. Come usare e conservare correttamente i prodotti alimentari Sicurezza alimentare Come usare e conservare correttamente i prodotti alimentari Indice Introduzione 3 1. La sicurezza inizia al momento dell acquisto 4 2. La dispensa moderna: il vostro frigorifero 6

Dettagli

Oppure si lavorava l argilla con il tornio (figg. 4 5).

Oppure si lavorava l argilla con il tornio (figg. 4 5). Ceramica Nell antichità il vaso non era un semplice un semplice oggetto utile nella vita quotidiana, ma era anche merce di scambio. Il lavoro del vasaio, inizialmente era collegato alle stagioni e dunque

Dettagli

DECORAZIONE 03. Posare la carta da parati

DECORAZIONE 03. Posare la carta da parati DECORAZIONE 03 Posare la carta da parati 1 Scegliere la carta da parati Oltre ai criteri estetici, una carta da parati può essere scelta in funzione del luogo e dello stato dei muri. TIPO DI VANO CARTA

Dettagli

TOASTER. Istruzioni per l uso

TOASTER. Istruzioni per l uso TOASTER Istruzioni per l uso 5 4 3 1 6 DESCRIZIONE DELL APPARECCHIO 1) Manopola temporizzatore 2) Tasto Stop 3) Leva di accensione 4) Bocche di caricamento 5) Pinze per toast 6) Raccoglibriciole estraibile

Dettagli

L uomo ed il suo essere è in continuo adattamento. PRESERVARE LA SALUTE PASSA PER IL CIBO E DALLO STILE DI VITA. a cura del Dott.

L uomo ed il suo essere è in continuo adattamento. PRESERVARE LA SALUTE PASSA PER IL CIBO E DALLO STILE DI VITA. a cura del Dott. L uomo ed il suo essere è in continuo adattamento. PRESERVARE LA SALUTE PASSA PER IL CIBO E DALLO STILE DI VITA a cura del Dott. Samorindo Peci Appunti dell autore Ho fatto in modo di realizzare questo

Dettagli

4. Conoscere il proprio corpo

4. Conoscere il proprio corpo 4. Conoscere il proprio corpo Gli esseri viventi sono fatti di parti che funzionano assieme in modo diverso. Hanno parti diverse che fanno cose diverse. Il tuo corpo è fatto di molte parti diverse. Alcune

Dettagli