n. 4/2013 Auguri deliziosi Creatività in cucina I dolci delle feste Bere con gusto

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "n. 4/2013 Auguri deliziosi Creatività in cucina I dolci delle feste Bere con gusto"

Transcript

1 n. 4/2013 Auguri deliziosi Creatività in cucina I dolci delle feste Bere con gusto

2 Semplici esercizi come la flessione, l estensione e la trazione delle dita ti consentono di mantenere la pelle delle mani giovane ed elastica. Kaloderma ti aiuta ad essere più bella. ogni giorno. L inverno può essere un nemico della bellezza delle mani: contrastalo con massaggi a base di olio, limone e miele, prima di spalmare la crema. È buona regola utilizzare per le mani detergenti che rispettino il ph della cute, sciacquarle con acqua tiepida e asciugarle con cura. Un pugno di bicarbonato sciolto nel bagno rende la pelle più morbida. Kaloderma si prende cura delle tue mani con due prodotti dalle formulazioni esclusive e innovative e dalla funzionalità nutre intensamente la pelle, la l elasticità. Con Kaloderma, la bellezza è naturale.

3 La forza della diversità Il bue e l asinello si stanno già allenando: mancano, infatti, pochi giorni al Natale, ma sarà un Natale diverso. Abbiamo ancora negli occhi le drammatiche immagini di decine di corpi di bimbi, donne e uomini annegati nel canale di Sicilia, nella speranza di raggiungere l agognata terra europea. Ed abbiamo tristemente ancora nelle orecchie anche le surreali polemiche sull accettazione di queste persone diverse, nel colore della pelle, nella lingua, nella cultura. O altre polemiche, ancor più gridate, sull omofobia. Che siamo forse noi i diversi? Certo: la diversità ancestralmente fa paura, ma è invece ricchezza e si può trarre forza dalla complementarietà. Il maschile trova armonia, completezza e piacere nel femminile; la piccola fiammella di luce viene notata perché attorno ci sono le tenebre. Occorre preservare una propria identità : viene frequentemente ribadito Come inizio va bene: occorre esserci e con forza manifestarsi, ma portato all eccesso questo concetto produce grande fragilità ed impoverimento. E così anche in natura: gli innesti possono essere letti come contaminanti, ma sicuramente rafforzano e rendono feconda la pianta originale. Se le note musicali dicessero ora basta, vogliamo preservare la nostra purezza e la nostra identità nascerebbero sinfonie composte solamente di do o di mi che noia! Al massimo qualche diesis o bemolle come variazioni. In natura e nella società è solo dall equilibrio tra identità e dall integrazione che si può giungere all armonia e al benessere. In caso contrario le parti contrapposte metteranno in atto meccanismi di chiusura e isolamento. Ed in nome di una difesa della propria identità si può arrivare facilmente al fanatismo ed alle guerre (di territorio, di cultura, di religione, di politica) con tutti i danni che conosciamo. Permettetemi, scusandomelo, il volo pindarico, ma anche noi, con i nostri supermercati, vogliamo sublimare il concetto di diversità. Non tanto per fronteggiare la mera omologazione dell offerta di tanti altri supermercati concorrenti, ma una diversità nella proposta per Voi, cari clienti! Una diversità che si basa su assortimenti sempre più mirati alle singole Vostre esigenze, una diversità che deriva da un sempre maggiore arricchimento nella proposta di prodotti a marchio, fatti apposta per Voi, con la qualità della marca leader, ma con il prezzo convenientissimo. editoriale Un buon Natale a tutti!!!! Giorgio Santambrogio 3

4 Ed è subito festa sommario 6 Non solo panettone Idee golose per i dolci delle festività natalizie di Stefania Pianigiani 11 Arance, il sole dentro Succose, profumate e ricche di proprietà importanti per il nostro benessere di Vanessa Bartoli 14 Né magri né grassi Bambini e calorie: consigli per nutrire in modo corretto i piccoli di Chiara Brandi 17 Austria sorprendente Tanti sapori diversi si fondono in una cucina ricca e versatile di Caterina Simonato 26 Una miscela di sapori e di aromi Il curry accompagna in maniera sempre gustosa piatti a base di carne, pesce e verdure di Giordana Miatti

5 34 34 La bevanda dell inverno Caldo e profumato, versatile e adatto ai climi freddi: è il punch di Luigia Domenichini 36 Pronti via! Voglia di partire e pochi soldi in tasca? A tutto c è rimedio. Cominciate a fare i bagagli di Vanessa Bartoli 42 MSF in azione Fare presto e bene: dietro a ogni intervento c è un lungo lavoro di organizzazione di Sabina Armani Natale, il regalo è eco Dai libri agli oggetti fai da te, per un dono originale e rispettoso della natura di Enrico Zoi Edizioni Libò, via Lorenzo il Magnifico Firenze. Registrazione del Tribunale di Firenze n del 15/05/2000. Direttore responsabile: Leonardo Romanelli. Comitato di redazione: Giorgio Santambrogio, Gianluca Tositti, Mauro De Feudis, Andrea Crescenti, Filippo Melchionna. Coordinamento editoriale: Gianluca Tositti. Caporedattore: Lirio Mangalaviti. Impaginazione: Lucrezia Lazzeri. Coordinamento redazionale: Edi Ferrari. Collaboratori: Sabina Armani, Vanessa Bartoli, Chiara Brandi, Giulia Christopher, Luigia Domenichini, Edda Galanti, Sergio Lo Monte, Giordana Miatti, Stefania Pianigiani, Caterina Simonato, Enrico Zoi. Foto: Marka. Le foto delle ricette e i piatti sono di Mario Genovesi; le foto a pag. 11, 21, 23 e 26 sono di Andrea Fantauzzo; per le foto a pag , grazie a Il cruciverba è di Enrico Zoi. Le Edizioni Libò sono disposte a negoziare il pagamento dei diritti per le immagini delle quali non è stato possibile chiedere preventivamente il permesso di pubblicazione. Per la pubblicità su queste pagine: Interdis S. Cons. p. A., Via Lomellina 10, Milano tel. 02/ Stampa: Abramo Printing & Logistics, Catanzaro - tel. 0961/ La ricetta filmata 23 Le ricette gustose 24 Scuola di cucina 29 Vini bianchi 31 Vini rossi 39 Benessere 48 Giochi 49 Libri 50 Musica 5

6 i a tavola 6

7 Non solo panettone Idee golose per i dolci delle festività natalizie di Stefania Pianigiani Natale è la giusta occasione per dedicare più tempo alle persone care. Il momento adatto per riscoprire di volersi bene, è un ottima scusa per dare sfogo alla passione per la cucina, in particolare per sfornare gustosi dolci natalizi. Senza dimenticarsi che questo è il periodo dove i negozi e supermercati si trasformano, i torroni insieme a pandori e panettoni, dalle versioni semplici a quelle elaborate arricchite di cioccolato e creme varie, si mettono in bella mostra sugli scaffali, e insieme a loro tornano i dolci senesi famosi su tutto il territorio nazionale, come ricciarelli, panforte e cavallucci. Tornando alla gioia di fare i dolci in casa, una bella idea è quella di preparare una ciambella dolce, dal gusto semplice come il Brazadel : tipica trentina, nei giorni che precedono il Natale viene guarnita con nastri colorati. Il pandoro di Verona, cambia veste: invece di farlo a stella, confezionatelo come un moderno tiramsù con la crema pasticcera, da usare a fette sottili al posto di savoiardi o pavesini. Natale è anche il momento per riscoprire le gelatine di frutta, in particolare quelle di agrumi: concedetevi il piccolo lusso di comprarvi uno stampo da budino basso, con il fondo decorato, dove lascerete raffreddare la vostra gelatina di agrumi, e una volta sformata nel piatto da portata, verrà decorata, distribuendole tutto intorno alchechengi, frutti di corbezzolo e noci. Negli ultimi anni va molto di moda cimentarsi nella preparazione di regali dolci da mangiare, ed ecco che biscotti di mandorle e cuori di frolla e La ricetta Ingredienti (per 4 persone): 150 g di miele, 150 g di zucchero a velo (più quello necessario per guarnire), 250 g di canditi misti di cedro e arancia, 300 g di mandorle con la pelle, 150 g di farina, 1 foglio di ostia Tempo di preparazione 20 minuti Tempo di cottura 30 minuti Difficoltà Costo Calorie Vino consigliato Vin Santo Toscano Panforte Tritate grossolanamente i canditi, e uniteli alle mandorle intere e alla farina. Portare ad ebollizione il miele con lo zucchero, unitelo all impasto di canditi e mescolate il tutto molto bene. Con l ostia, foderate uno stampo a cerniera, versatevi l impasto, e livellatelo con un cucchiaio bagnato con l acqua. Cuocete in forno a 180 per 30 minuti. A cottura ultimata, quando il panforte è ancora caldo, livellatelo nuovamente con il cucchiaio, e spolverate il dolce con lo zucchero a velo. 7

8 Servilo freddo con ghiaccio e fettina d arancia

9 Pan di spezie natalizio marmellata, vengono confezionati in un pacco dono, per stupire gli amici e i parenti. I biscottini da appendere all albero, creano subito l atmosfera di festa, a cominciare dalla cottura in forno, quando il profumo si diffonde per tutta la casa. Procuratevi delle formine a tema natalizio, come abeti, stelle o pupazzi di neve, ricordandovi di praticare un piccolo foro per passare il nastro che userete per legarli all albero. Un classico della pasticceria francese, ma molto di moda anche sulle tavole italiane negli ultimi tempi è il tronchetto di Natale o Buche de Noel e se volete, sostituite la farcia, invece della crema di castagne, osate con la crema al cioccolato, oppure la crema pasticcera fredda con meringhe sbriciolate, e addirittura della confettura a vostro piacimento. Il tronchetto nella tradizione celtica francese si dona per augurare abbondanza di legna, energia e calore tutto l anno. Il torrone morbido o duro secondo tradizione, può cambiare tranquillamente vestito trasformandosi in un gustoso semifreddo accompagnato da una salsa allo zabaione. Se avete un po di abilità con le torte, potreste realizzare una casetta da mangiare, da costruire e decorare insieme ai vostri bambini e con i marshmallows bianchi tagliati a metà, che ora vanno tanto di moda, farete il tetto innevato. Visto che facciamo parte dell Unione Europea, è carino per una volta provare a fare i dolci delle feste di altri paesi: in Grecia si prepara la Vasilopitta Efkoli, una torta a forma di stella, simile alla nostra torta paradiso, dove nell impasto viene nascosta una moneta, e chi la troverà sarà La ricetta Ingredienti (per 4 persone): per la torta: 1 cucchiaio di cannella, 1/2 cucchiaio di zenzero, 100 g di zucchero di canna, 200 g di miele, 70 g di canditi, 1 limone biologico, 8 cucchiai di kirsch, 300 g di farina, 125 g di mandorle tritate, 1 cucchiaino di lievito per dolci; per la glassa: 3 cucchiai di kirsch, 100 g di zucchero a velo; per guarnire: 1 bustina di perline di zucchero argentate Tempo di preparazione 20 minuti Tempo di cottura 20 minuti Difficoltà Costo Calorie Calorie 2 pallini Vino consigliato Marsala amabile In una casseruola sciogliete il miele con lo zucchero, le spezie, i canditi e la scorza e il succo di limone. Spegnete il fuoco e aggiungete 5 cucchiai di kirsch. Versate la farina, il lievito e le mandorle tritate in una ciotola e amalgamate il tutto. Aggiungete all impasto il composto di miele e canditi, lavorate bene con un mestolo fino a quando l impasto diverrà omogeneo. Versate il composto in uno stampo di 20 cm di diametro e ponetelo in frigo un ora. Una decina di minuti prima di togliere l impasto dal frigo, accendere il forno a 180. Quando il forno ha raggiunto la temperatura, fate cuocere la torta per 20 minuti. Preparate la glassa mescolando lo zucchero a velo e il kirsch. Versate sopra la torta ormai fredda. Fate raffreddare la glassa e tagliate la torta in tanti quadrati. Decorate con perline di zucchero argentate. fortunato tutto l anno. Ma la fine dell anno, è anche il trionfo della frutta secca e della frutta esotica, quindi possiamo prendere esempio dagli inglesi che per le festività, preparano delle tortine speziate le Mince Pies a base di datteri, uvetta, e mandorle, e la notte della vigilia, vengono lasciate vicino al camino come pasto per Babbo Natale e le renne. Che la festa cominci e si inizi ad impastare 9

10 Monda cipolla e carote, fai a tocchetti le carote e trita finemente la cipolla. Cospargi con sale e pepe la carne. Scalda in una casseruola quattro cucchiai di Olio Extravergine Bertolli Robusto, aggiungi la carne e lasciala rosolare girandola ogni tanto. Togli dal fuoco la carne e mettila da parte. Fai dorare la cipolla nella stessa casseruola, poi aggiungi carote, sedano, alloro e funghi ammollati. Profuma tutto con chiodi di garofano e rosmarino e lascia insaporite per qualche minuto. Rimetti la carne nella casseruola, bagnala con vino rosso e prosegui la cottura per due ore, aggiungendo poco a poco del brodo vegetale caldo. Trascorso il tempo, sposta la carne e lasciala raffreddare. Togli chiodi di garofano e alloro, frulla le verdure e affetta la carne. Rimetti le fette nella casseruola e lasciale insaporire. Scalda per restringere se necessario. Servi con un filo d Olio Extravergine Bertolli Robusto. Trasforma ogni tuo piatto in una portata dal carattere unico come le tre personalità dell olio extravergine d oliva Bertolli: Fragrante, Gentile e Robusto. Entra nel nostro sito o vai sulla pagina Facebook Olio Bertolli per scoprire la ricetta che più ti assomiglia! oliobertolli.it

11 di stagione Arance, il sole dentro Succose, profumate e ricche di proprietà importanti per il nostro benessere di Vanessa Bartoli 11

12

13 Colori e profumi della stagione calda tornano sulle nostre tavole grazie alla magnifica arancia dalle molte virtù. Questo tipico frutto invernale il periodo migliore per gustare le arance va da novembre a marzo, cioè nel pieno della maturazione sembra quasi che abbia fatto il pieno di sole mentre cresceva sugli alberi durante l estate, e che ora ce lo restituisca, spazzando via un po del grigiore di questa stagione. Un pieno di vitamine Le arance sono ricche di vitamina C, che aiuta a rafforzare il sistema immunitario: così, per tenere lontani raffreddori e malattie da raffreddamento, un buon modo è consumare 2 o 3 arance al giorno (e se amate la spremuta ricordate che va bevuta appena fatta: a contatto con ossigeno, luce e calore, infatti, la vitamina C si degrada molto in fretta). E ancora, le arance danno una mano al fegato e alla digestione, svolgono un azione depurativa e disintossicante: insomma, ironia della sorte, aiutano a combattere proprio la pelle a buccia d arancia, acerrima nemica di molte donne! Ci sono diverse varietà di arancia, che si differenziano per colore (bionde o rosse) e forma. Ad arrivare per prime sulle nostre tavole sono le Navel: tondeggianti e non troppo grosse, sono bionde e dal sapore dolce. Subito dopo, verso la fine di novembre, arriva una delle varietà più pregiate, il Tarocco: frutto medio-grande, a polpa rossa, ricco di succo e quindi decisamente adatto anche per le spremute oltre che per la tavola. A dicembre matura la varietà Moro: come il Tarocco ha polpa di colore rosso, ma più scuro, calibro medio-grande ed è ricca di succo. Ci sono poi le varietà Ovale (polpa bionda, di forma allungata, disponibile fino a primavera inoltrata) e infine le Sanguinello: sono le ultime arance della stagione (maturano fra gennaio e febbraio), hanno la polpa rossa e sono poco zuccherine. Le arance non sono solo un frutto da mangiare a fine pasto o da utilizzare nella preparazione di dolci: provate ad esempio a farla in insalata con i finocchi, è un piatto semplice e gustoso. Con la scorza si possono poi anche fare delle infusioni, ottenendo un ottima bevanda digestiva. Avventurandoci oltre i fornelli, possiamo essiccarle (basta tagliarle a fette non troppo sottili e passarle in forno) e preparare così dei profumati potpourri oppure, visto che siamo in periodo natalizio, originali decorazioni per l albero o per i confezionare i regali. Spaghetti con acciughe e arancia La ricetta Petto di pollo all arancia La ricetta Ingredienti (per 4 persone): 500 g di petto di pollo, 40 g di burro, farina, 1/2 bicchiere di vino bianco, due arance bianche, ½ cipolla dorata, sale e pepe Tempo di preparazione 20 minuti Tempo di cottura 15 minuti Difficoltà Costo Calorie Vino consigliato Fiano Infarinate i petti di pollo. Spremete il succo di un arancia, sbucciate l altra facendo attenzione ad eliminare il bianco, e tagliatela a dadini. Tritate finemente la cipolla e soffriggetela nel burro finché si sarà ammorbidita. Aggiungete i petti di pollo e rosolateli su entrambi i lati, poi il vino bianco, che farete evaporare; infine, il succo d arancia e l arancia a pezzettini. Salate e pepate e cuocete fino a quando il succo d arancia si sarà ristretto e avrà formato una cremina. Eventualmente aggiungete poca acqua di tanto in tanto per permettere al pollo di cuocersi. Ingredienti per 4 persone: 400 g di spaghetti, 8 filetti d acciuga, 40 g di pane grattugiato, 3 arance rosse, olio extravergine di oliva, qualche foglia di menta Tempo di preparazione 15 minuti Tempo di cottura minuti Difficoltà Costo Calorie Vino consigliato Orvieto Mettete a cuocere la pasta in abbondante acqua salata. Nel frattempo spremete un arancia e tagliate a julienne metà della buccia. Sbucciate le altre due arance e pelate al vivo una ventina di spicchi. In una padella antiaderente fate scaldare un po d olio e aggiungete le acciughe, schiacciandole con una forchetta. Fate cuocere per un minuto e poi aggiungete prima il succo d arancia e poi il pane grattugiato. Lasciate insaporire e infine aggiungete la buccia tagliata a julienne e gli spicchi. Scolate gli spaghetti, saltate in padella e servite con qualche foglia di menta fresca. 13

14 bambini 14

15 Né magri né grassi Bambini e calorie: consigli per nutrire in modo corretto i piccoli di Chiara Brandi Chi di voi non si è mai trovato a dover far i conti con le calorie? A maggior ragione, quando si tratta di nutrire in modo corretto i propri figli, capire bene quanta energia fargli assumere attraverso il cibo è ancora più importante. È bene impostare in modo corretto le abitudini alimentari del bambino fin da subito, in modo da gettare le basi per lo sviluppo di uno stile alimentare. Non è complicato: spesso si commettono degli errori alimentari solo perché si mangia di fretta, si salta la colazione, si mangiano sempre le stesse cose. Basterebbe poco: svegliarsi 5 minuti prima per fare una sana prima colazione, dare un corretto tempo ai pasti nella giornata, variare gli ingredienti seguendo la stagionalità. E associare a tutto questo anche un po di attività fisica. Il totale giornaliero delle calorie dovrebbe essere sulle La ricetta Pasta prosciutto e piselli Petto di pollo ripieno alla pizza La ricetta Ingredienti (per 4 persone): 4 fette di petto di pollo, 4 cucchiai di passata di pomodoro biologico, 1 mozzarella, olio extravergine di oliva, sale, origano fresco o secco (in base alla stagione) Tempo di preparazione 15 minuti Tempo di cottura 20 minuti Difficoltà Costo Calorie Aprite le fette di pollo a libro. Condite l interno con un po di sale, la passata di pomodoro e delle fettine di mozzarella. Richiudete a libro, fermando i lembi con degli stecchini. Passateli in padella con un filo d olio e cospargeteli di origano; cuocendo la mozzarella ed il pomodoro formeranno un sughetto con cui potete condire i petti di pollo. 1300/1800 tra i 3 ed i 6 anni, per poi passare alle 1500/2200 tra i 6 e gli 11 anni, per finire tra le 1900 e le 2300 negli adolescenti. La regola dice poi che si dovrebbero assumere con la colazione circa il 15% delle calorie totali giornaliere, con il pranzo circa il 40% e con la cena il 30%. Le restanti 15% vanno ripartite in due merende. Per una alimentazione equilibrata, a colazione, oltre al classico latte con pane o fette biscottate e marmellata, vanno benissimo i cereali, così come lo yogurt e la frutta fresca oppure una torta semplice fatta in casa con pochi grassi. A pranzo, così come a cena, il menu può essere completo purché ci siano sempre due porzioni di frutta e verdura e ci sia un equilibrio di nutrienti (ad esempio, se a pranzo si mangia carne, la sera alternate con pesce, uova, legumi o formaggio). Per gli spuntini, bene frutta, yogurt, o dolci semplici e casalinghi, anche gelati purché artigianali. Ma soprattutto, siate voi i primi a dare il buon esempio! Ingredienti (per 4 persone): 400 g di pasta (meglio se corta), 150 g di pisellini già cotti in bianco, 150 g di prosciutto cotto in una sola fetta, 50 gr di parmigiano reggiano, olio extravergine di oliva Tempo di preparazione 15 minuti Tempo di cottura 8-12 minuti Difficoltà Costo Calorie Mettete a cuocere la pasta in abbondante acqua leggermente salata. Nel mentre, preparate il sugo: iniziate tagliando a piccoli dadini il prosciutto cotto. Trasferitelo poi in una padella e fatelo rosolate con dell olio fino a che non diventa croccante, aggiungere quindi i pisellini già cotti e far cuocere ancora insieme. Togliete la pasta leggermente al dente, scolatela e lasciate da parte la sua acqua di cottura. Trasferitela nella padella, aggiungere il parmigiano grattugiato e fate mantecare bene aggiungendo via via un po di acqua di cottura: in questo modo la pasta finirà di cuocere fino al punto giusto e si formerà una cremina che avvolgerà la pasta con lo stesso effetto della panna ma senza tutti i suoi grassi. 15

16

17 internazionale Austria sorprendente Tanti sapori diversi si fondono in una cucina ricca e versatile di Caterina Simonato 17

18

19 Gli antichi fasti della felix Austria asburgica prima e dell impero austroungarico poi, hanno lasciato spazio a una gastronomia ricchissima, contaminata dalle influenze più varie. Gli influssi principali, chiaramente, sono quelli provenienti dalla Germania, con la quale l Austria condivide diversi tratti gastronomici, ma anche la cultura ebraica e quella boema hanno contribuito a fare di quella austriaca la cucina che oggi conosciamo, versatile e caratterizzata da accostamenti a volte sorprendenti. Gli antipasti, quasi sempre piatti freddi, offrono un ampia varietà di salumi, tra i quali non manca lo speck, morbido e saporito, ma anche assaggi di pesce spesso in forma di mousse e gelatina, il tutto guarnito da variopinte e abbondanti verdure. Fra i primi, moltissime minestre e zuppe (suppe) come quella, ottima, con il brodo, gli gnocchi di pane e il fegato con prezzemolo e maggiorana. Oppure quella di derivazione serba, la Bohnensuppen, molto saporita, con pancetta affumicata e fagioli; ma la Gulyassuppe non è da meno in quanto a sapori forti: a base di paprika e cipolla. I piatti che in Austria non deludono mai sono i secondi. Non si resiste al Gulasch importato dall Ungheria, reso a seconda dei gusti un po meno piccante e accompagnato immancabilmente da patate o da gnocchetti di pasta. Un piatto unico molto apprezzato è il Bauernschmaus, che significa piatto contadino e che nasce nella città di Linz: maiale arrosto, prosciutto, Frankfurter e crauti con ginepro; tutto servito fumante e ornato di cetriolini in La ricetta Linzer torte Ingredienti (per 4 persone): 250 g di farina, 250 g di zucchero, 250 g di mandorle macinate, un pizzico di sale, una bustina di zucchero vanigliato, un cucchiaino di cannella, mezzo cucchiaino di chiodi di garofano in polvere, buccia di limone, 250 g di burro, 2 uova, 1 tuorlo, marmellata di mirtilli Tempo di preparazione 30 minuti Tempo di cottura 45 minuti Difficoltà Costo Calorie Vino consigliato Moscato d Asti Ammucchiate la farina sul piano di lavoro e create nel mezzo un incavo in cui depositare lo zucchero, lo zucchero vanigliato, il sale, la buccia di limone grattugiata, gli aromi e le 2 uova. Distribuitevi sopra il burro freddo tagliato a pezzetti e le mandorle; impastate velocemente fino ad ottenere un composto liscio. Ponetelo in un luogo freddo per mezz ora. Prendete due terzi della pasta e schiacciatela in una teglia dal bordo a cerniera. Versateci sopra la marmellata di mirtilli. Con la pasta rimanente formate delle strisce che andrete a disporre a losanghe sulla marmellata. Cuocete a fuoco moderato per 45 minuti dopo aver spennellato la superficie con il tuorlo d uovo sbattuto. agrodolce. Da provare il Tafelspitz, ovvero la carne di bue speziata e bollita, servita con cren (la salsa di rafano) e mela insieme al famoso tortino di patate arrostite. Tutti, ma proprio tutti, ci incantiamo davanti all esposizione di dolci nelle vetrine delle città e dei paesi austriaci; è a Vienna però che l arte del dessert raggiunge vette impensabili di raffinatezza, sia nell accostamento di ingredienti che nella presentazione di torte, budini e strudel. Lo Strudel, che non tutti sanno ha origini turche, può essere farcito con mele e uvetta, come nella più classica delle tradizioni, ma anche con ricotta o ciliege. La Linzertorte, invece, presenta una base classica e speziata ma il ripieno varia dalla marmellata di mirtilli rossi a quella di lamponi o di albicocche. Nessuno poi resiste al fascino dell Hotel Sacher, a Vienna, dove ha sede la famosa Konditorei, per assaggiare una Sacher Torte superba, secondo l originale ricetta ottocentesca. Fu un Franz Sacher sedicenne, apprendista chef, a inventare la golosa torta al cioccolato, orgoglio di ogni pasticceria. 19

20

21 filmata Foto 1 Foto 2 Foto 3 Foto 4 Strudel di mele e noci Ingredienti (per 6 persone): per la pasta: 350 g di farina 00, ½ cucchiaio di zucchero, 1 uovo, 50 g di burro, sale; per il ripieno: 1 kg di mele (meglio la varietà Renetta), 75 g di zucchero, 50 g di uvetta, 60 g di gherigli di noci, 1 uovo, cannella in polvere, chiodi di garofano in polvere, 1 limone, zucchero a velo (facoltativo). Tempo di preparazione 40 minuti (più il tempo per riposare) Tempo di cottura minuti Tempo di cottura 30 minuti Difficoltà Costo Calorie Vino consigliato Moscato Giallo Mettete in una ciotola capiente 300 g di farina (il resto lo utilizzerete per la spianatoia), un pizzico di sale, lo zucchero, l uovo, il burro un po ammorbidito e tagliato a pezzetti (Foto 1). Lavorate gli ingredienti fino a ottenere una pasta morbida, aggiungendo se serve un po d acqua tiepida. Mettete poi l impasto su una spianatoia infarinata e manipolatela energicamente per una decina di minuti, sbattendola sul piano di lavoro fino a che diventi elastica. Fatene poi una palla, avvolgetela in un tovagliolo leggermente umido, coprite con una ciotola e fate riposare per 30 minuti circa. Nel frattempo preparate il ripieno. Mettete l uvetta in ammollo in acqua tiepida (10 minuti circa), tritate i gherigli di noce spellati (li trovate già pronti in commercio; altrimenti, per togliere più facilmente la pelle lasciateli immersi per alcuni minuti in acqua tiepida), sbucciate le mele, tagliatele e metà, togliete il torsolo e tagliatele a fettine sottili. In una ciotola unite le mele alle noci, l uvetta (ben scolata e asciugata), lo zucchero, la scorza del limone grattugiata, la cannella e i chiodi di garofano (Foto 2). Stendete la pasta su una spianatoia, in una sfoglia piuttosto sottile, e dandole una forma rettangolare. Lasciate da parte un po di pasta per la guarnizione (strisce sottili tagliate con l apposita rotella). Sbattete in una ciotolina il tuorlo d uovo e spennellate i bordi della pasta (Foto 3). Versate il ripieno al centro e richiudete delicatamente, facendo attenzione che la pasta non si rompa (Foto 4). Guarnite con le strisce di pasta che avevate lasciato da parte e spennellate il tutto con il tuorlo d uovo. Foderate il fondo di una teglia con la carta da forno e appoggiateci delicatamente lo strudel. Mettere in forno già caldo (220 ) e cuocete per una decina di minuti; poi abbassate la temperatura a 200 e proseguite la cottura per minuti, fino a quando non vedrete che la pasta sarà bruno-dorata. Servite freddo, spolverizzato, volendo, con zucchero a velo. 21

22

23 Lavate gli asparagi, raschiateli con un coltellino per togliere la terra, tagliate le estremità più dure dei gambi e pareggiateli tutti. Legateli con spago da cucina e metteteli a cuocere nell apposita pentola alta e stretta: l acqua di cottura deve infatti arrivare circa a metà gambo, mentre le punte non devono toccare l acqua ma cuocere a vapore. Coprite, portate a ebollizione e salate l acqua. Mentre gli asparagi cuociono (ci vogliono circa 10 minuti, verificate la morbidezza del gambo con una forchetta), cominciate, se le gradite, a preparare le uova al tegamino. Mettete il burro in un tegamino sufficientemente grande per contenere tutte Lenticchie in umido Ingredienti (per 4 persone): 300 g di lenticchie, 50 g di pancetta, 1 cipolla, salvia, sale Tempo di preparazione 15 minuti Tempo di cottura 60 minuti Difficoltà Costo Calorie Vino consigliato Lambrusco Mettete le lenticchie in ammollo in acqua attenendovi ai tempi indicati sulla confezione: a seconda della varietà possono essere necessarie alcune ore oppure può bastare semplicemente sciacquarle sotto l acqua corrente. Tritate la pancetta e la cipolla e mettetele in una casseruola insieme a qualche foglia di salvia. Fate soffriggere (senza olio: è sufficiente il grasso della pancetta) e poi aggiungete le lenticchie. Coprite d acqua, salate e cuocete per circa un ora, cioè fino a quando l acqua si sarà consumata. Controllate spesso il tegame: le lenticchie infatti assorbono i liquidi e si gonfiano, e se l acqua si consuma troppo in fretta rischiate di sciupare tutto. Se serve, aggiungetene altra (calda). Terminata la cottura, aggiustate di sale e servite. Le lenticchie in umido possono essere utilizzate come contorno, in accompagnamento a piatti tipicamente invernali come la polenta, o il cotechino, o lo zampone; ma visto che contengono molte proteine e sono molto nutrienti, anche come secondo: in questo caso, gustatele aggiungendo un filo d olio extravergine di oliva. Asparagi alla milanese Ingredienti (per 4 persone): 1,5 kg di asparagi, 50 g di burro, parmigiano grattugiato, sale, pepe, 4 uova (facoltativo) Tempo di preparazione 20 minuti Tempo di cottura 10 minuti Difficoltà 1 pallino Costo 1 pallino Calorie 1 pallino Vino consigliato Tocai e quattro le uova (altrimenti cuocetele una per volta). Fatelo scaldare fino a quando non sarà spumeggiante e avrà assunto un colore scuro, poi aggiungete le uova facendo attenzione che i tuorli non si rompano. Scolate gli asparagi, disponeteli su un vassoio ovale, cospargeteli di parmigiano e poi mettetevi sopra le uova, utilizzando anche il burro di cottura. Salate, pepate e servite. Se non gradite le uova, fate comunque friggere il burro nel tegamino e mettetelo sopra agli asparagi. Per questo piatto è meglio usare la varietà di asparagi con il fusto più grosso e morbido e la punta di colore verde-violaceo. le ricette gustose 23

EMMENTALER DOP NELL ALBUM DEI RICORDI DI MICHELLE IN COLLABORAZIONE CON CLAUDIO SADLER

EMMENTALER DOP NELL ALBUM DEI RICORDI DI MICHELLE IN COLLABORAZIONE CON CLAUDIO SADLER EMMENTALER DOP NELL ALBUM DEI RICORDI DI MICHELLE IN COLLABORAZIONE CON CLAUDIO SADLER Da oggi Michelle Hunziker è la nuova testimonial di quello che è considerato il Re dei formaggi svizzeri, l Emmentaler

Dettagli

Esercitazione pratica di cucina N 11

Esercitazione pratica di cucina N 11 Esercitazione pratica di cucina N 11 Millefoglie di grana Con funghi porcini trifolati alla nepitella --------------------------------- Timballo di anelletti Siciliani al Ragù ---------------------------------

Dettagli

CI TENIAMO A FARVI SAPERE CHE

CI TENIAMO A FARVI SAPERE CHE Menu MILANO CI TENIAMO A FARVI SAPERE CHE L eventuale attesa è sinonimo di preparazioni espresse e artigianali. Perdonateci! e se avete fretta, ditelo all Oste. L acqua pura microfiltrata è offerta dall

Dettagli

VERDURE SOTT'OLIO e SOTT'ACETO

VERDURE SOTT'OLIO e SOTT'ACETO Conserve: verdure sott'olio e sott'aceto VERDURE SOTT'OLIO e SOTT'ACETO Le verdure non possono essere conservate semplicemente sott'olio: infatti, non hanno sufficiente acidità per scongiurare il pericolo

Dettagli

Tabella invernale asilo nido SEMIDIVEZZI (12-18 mesi)

Tabella invernale asilo nido SEMIDIVEZZI (12-18 mesi) 1 settimana MENU D Tabella asilo nido SEMIDIVEZZI (12-18 mesi) petti di pollo al latte piselli e macedonia di al limone e biscotti risotto giallo involtini di tacchino cavolfiore fresca minestrina di piselli

Dettagli

Appunti della panificazione rurale

Appunti della panificazione rurale Appunti della panificazione rurale MATERIE PRIME Dal grano duro coltivato nell area del Sarcidano con il metodo di produzione Biologica, alla produzione di farine e semole macinate nel mulino di Nurri,

Dettagli

TABELLA DIETETICA ASILO NIDO BAMBINI D ETA' FINO AI 15 MESI

TABELLA DIETETICA ASILO NIDO BAMBINI D ETA' FINO AI 15 MESI TABELLA DIETETICA ASILO NIDO BAMBINI D ETA' FINO AI 15 MESI TABELLA DIETETICA ASILO NIDO BAMBINI D ETA' FINO AI 15 MESI PRANZO PRIMA SETTIMANA LUNEDI': MARTEDI': MERCOLEDI': GIOVEDI': VENERDI': PASTA AL

Dettagli

Manuale per la preparazione dei dolci in casa Nuova edizione

Manuale per la preparazione dei dolci in casa Nuova edizione Gentile Signora, con questo libro Le proponiamo, insieme alle più note ed apprezzate ricette delle precedenti edizioni, molte nuove idee di dolci da preparare in casa. L ampio ricettario è allo stesso

Dettagli

PINOT GRIGIO FRIULI COLLI ORIENTALI D.O.C. : marnoso argilloso UVE : Pinot Grigio 100% FORMA DI ALLEVAMENTO : cordone speronato basso

PINOT GRIGIO FRIULI COLLI ORIENTALI D.O.C. : marnoso argilloso UVE : Pinot Grigio 100% FORMA DI ALLEVAMENTO : cordone speronato basso PINOT GRIGIO : marnoso argilloso UVE : Pinot Grigio 100% : in bianco, solo acciaio NOTE GUSTATIVE : colore giallo paglierino con riflessi dorati. Profumo elegante di frutta matura, fiori di campo e fieno

Dettagli

vien... Alcune indicazioni pratiche per un alimentazione equilibrata Dipartimento di Prevenzione a cura di Tiziana Longo e Roberta Fedele

vien... Alcune indicazioni pratiche per un alimentazione equilibrata Dipartimento di Prevenzione a cura di Tiziana Longo e Roberta Fedele ERVIZIO ANITARIO REGIONALE A Azienda ervizi anitari N 1 triestina la vien... alute angiando M Alcune indicazioni pratiche per un alimentazione equilibrata a cura di Tiziana Longo e Roberta Fedele Dipartimento

Dettagli

TRECCIA AL BURRO RICETTE

TRECCIA AL BURRO RICETTE TRECCIA AL BURRO RICETTE TRECCIA AL BURRO 1 kg di farina bianca 1 cucchiaio di sale (20 g ca.) 1 cubetto di lievito fresco (42 g) 1 cucchiaio di zucchero 120 g di burro 6 dl di latte 1 uovo sbattuto per

Dettagli

Freschezza in Svizzera

Freschezza in Svizzera Freschezza in Svizzera Tutte le sedi nel mondo sono disponibili all indirizzo: marche-restaurants.com AIRPORT ZÜRICH Diventate fan di Marché! facebook.com/marcherestaurantsschweiz BELLINZONA Tempo di spezie

Dettagli

Vini SPUMANTI. Franciacorta Cuve Imperiale Brut. Valdobbiadene Prosecco. Superiore Brut. Prosecco Treviso Extra Dry. Valdobbiadene Prosecco

Vini SPUMANTI. Franciacorta Cuve Imperiale Brut. Valdobbiadene Prosecco. Superiore Brut. Prosecco Treviso Extra Dry. Valdobbiadene Prosecco Carta dei Vini 2015 Vini SPUMANTI Franciacorta Cuve Imperiale Brut Superiore Brut Berlucchi Regione LOMBARDIA Uve Chardonnay e Pinot Nero Vino Bouquet ricco e persistente,con note fruttate e floreali.

Dettagli

1.Il Ristorante/La Trattoria

1.Il Ristorante/La Trattoria Agli italiani piace andare a mangiare in trattoria. Ma che cos è la trattoria? È un locale tipicamente italiano, che rispecchia il gusto e la mentalità degli italiani. Agli italiani piace mangiare bene,

Dettagli

É tutto pronto... Scopri le nostre confezioni natalizie!

É tutto pronto... Scopri le nostre confezioni natalizie! É tutto pronto... Scopri le nostre confezioni natalizie! Family Trancio di Prosciutto 2 kg Trancio di Pancetta Arrotolata 600 gr Zampone 1 kg Lenticchie 500 gr Trentingrana 500 gr Mortadella 500 gr Pasta

Dettagli

OH CIELO...SIAMO FRITTI!!!

OH CIELO...SIAMO FRITTI!!! Kitchen Cri OH CIELO...SIAMO FRITTI!!! 10 Ricette per aumentare Grassi e Colesterolo Ecco l'indice delle ricette: 1. Cordonbleu di pollo e prosciutto 2. Gamberi in panatura di patate 3. Mozzarella in carrozza

Dettagli

MENÙ SCUOLE DELL INFANZIA, PRIMARIA, CDD, CENTRO ERGOTERAPICO DIETA RELIGIOSA PRIVA DI CARNE SUINA A.S. 2014/2015 (CUCINA IN LOCO)

MENÙ SCUOLE DELL INFANZIA, PRIMARIA, CDD, CENTRO ERGOTERAPICO DIETA RELIGIOSA PRIVA DI CARNE SUINA A.S. 2014/2015 (CUCINA IN LOCO) PRIVA DI CARNE SUINA A.S. 2014/2015 Giorno Prima settimana Seconda settimana Terza settimana Quarta Pasta all olio e Uova strapazzate Riso alla zucca Bresaola* / formaggio fresco Pasta olio e Bocconcini

Dettagli

AL SUPERMERCATO UNITÁ 11

AL SUPERMERCATO UNITÁ 11 AL SUPERMERCATO Che cosa ci serve questa settimana? Un po di tutto; per cominciare il pane. Sì, prendiamo due chili di pane. Ci serve anche il formaggio. Sì, anche il burro. Prendiamo 3 etti di formaggio

Dettagli

Unità VI Gli alimenti

Unità VI Gli alimenti Unità VI Gli alimenti Contenuti - Gusti - Preferenze - Provenienza Attività AREA ANTROPOLOGICA 1. Cosa piace all Orsoroberto L Orsoroberto racconta ai bambini quali sono i cibi che lui ama e che mangia

Dettagli

CATALOGO DEI PRODOTTI. Dall orto alla tavola

CATALOGO DEI PRODOTTI. Dall orto alla tavola CATALOGO DEI PRODOTTI Dall orto alla tavola Tutti i prodotti della nostra gamma sono senza coloranti nè conservanti, per preservare la vera natura delle pregiate materie prime utilizzate nella lavorazione

Dettagli

Progetto MA.RI.SA. (MAngio e RIsparmio in SAlute)

Progetto MA.RI.SA. (MAngio e RIsparmio in SAlute) Progetto MA.RI.SA. (MAngio e RIsparmio in SAlute) La ristorazione collettiva ed in particolare quella scolastica è stata individuata come un ambito prioritario di intervento relativamente al Progetto MA.RI.SA.

Dettagli

90 Ricette con Chef Menu di JET CHEF Premium. Essere uno chef non è mai stato così facile

90 Ricette con Chef Menu di JET CHEF Premium. Essere uno chef non è mai stato così facile 90 Ricette con Chef Menu di JET CHEF Premium Essere uno chef non è mai stato così facile Congratulazioni per aver acquistato il forno a microonde con tecnologia 6 SENSO Whirlpool Jet Chef Premium! Da oggi

Dettagli

DOLCETTO D ACQUI PIEMONTE GRIGNOLINO BARBERA MONFERRATO. Denominazione di Origine Controllata. Denominazione di Origine Controllata

DOLCETTO D ACQUI PIEMONTE GRIGNOLINO BARBERA MONFERRATO. Denominazione di Origine Controllata. Denominazione di Origine Controllata Piemonte Piemonte Piemonte DOLCETTO D ACQUI PIEMONTE GRIGNOLINO BARBERA MONFERRATO ZONA DI PRODUZIONE Colline del Monferrato, province di Alessandria e Asti ZONA DI PRODUZIONE Colline del Monferrato, nelle

Dettagli

PER UNA MIGLIORE RIUSCITA DEI DOLCI

PER UNA MIGLIORE RIUSCITA DEI DOLCI Dolci PER UNA MIGLIORE RIUSCITA DEI DOLCI Il burro deve esser lasciato ammorbidire a temperatura ambiente prima di essere mescolato all'impasto o alla farina. Se dovete aggiungere delle uvette, o dei canditi,

Dettagli

A cura di Franca Pasticci Dottore in Dietistica. Unità complessa di Nefrologia e Dialisi Azienda USL 2 dell Umbria

A cura di Franca Pasticci Dottore in Dietistica. Unità complessa di Nefrologia e Dialisi Azienda USL 2 dell Umbria Mangia con gusto A cura di Franca Pasticci Dottore in Dietistica Unità complessa di Nefrologia e Dialisi Azienda USL 2 dell Umbria Socio fondatore; Comitato Direttivo FIR (Fondazione Italiana del Rene)

Dettagli

UN ALT RA IDEA DI PAS TA ricettario

UN ALT RA IDEA DI PAS TA ricettario UN ALT RA IDEA DI PAS TA ricettario CUCINARE SUPERFACILE cucinaresuperfacile.com BioStory: Il mio nome è Antonella. Sono fatta di esperienza e buonsenso, voglia di vivere e tenacia, il buon cibo è la mia

Dettagli

Università per Stranieri di Siena. Centro. Certificazione CILS. Certificazione. di Italiano come Lingua Straniera. Sessione: Dicembre 2012 Livello: A1

Università per Stranieri di Siena. Centro. Certificazione CILS. Certificazione. di Italiano come Lingua Straniera. Sessione: Dicembre 2012 Livello: A1 Università per Stranieri di Siena Centro CILS Sessione: Dicembre 2012 Test di ascolto Numero delle prove 2 Ascolto - Prova n. 1 Ascolta i testi: sono brevi dialoghi e annunci. Poi completa le frasi.

Dettagli

Pagliaccio. A Roma c è un. che cambia ogni giorno. 66 Artù n 58

Pagliaccio. A Roma c è un. che cambia ogni giorno. 66 Artù n 58 format nell accostare gli ingredienti e da raffinatezza della presentazione che fanno trasparire la ricchezza di esperienze acquisite nelle migliori cucine di Europa e Asia da questo chef 45enne d origini

Dettagli

PROTEINE VERDURE GRASSI ERBE E SPEZIE

PROTEINE VERDURE GRASSI ERBE E SPEZIE Senza le migliaia di persone che hanno contribuito al blog, ai podcast e infine al libro di Robb Wolf, la Paleo Dieta non avrebbe potuto essere d aiuto a così tanta gente. È stato solo interagendo con

Dettagli

Tutt uno con la natura: godetevi le squisite specialità di speck e salumi dalle falde del Massiccio dello Sciliar.

Tutt uno con la natura: godetevi le squisite specialità di speck e salumi dalle falde del Massiccio dello Sciliar. Tutt uno con la natura: godetevi le squisite specialità di speck e salumi dalle falde del Massiccio dello Sciliar. Tutto il fascino delle montagne dell Alto Adige, catturato nelle specialità L Alto Adige,

Dettagli

Al Roccolo. Fattoria Piolanti. A ghè, un bèl sit in mezz al vert Lazàà l è ùl paès ndua te dè andà.

Al Roccolo. Fattoria Piolanti. A ghè, un bèl sit in mezz al vert Lazàà l è ùl paès ndua te dè andà. Al Roccolo Fattoria Piolanti A ghè, un bèl sit in mezz al vert Lazàà l è ùl paès ndua te dè andà. Ragiungèl, l è facil tè po minga sbaglià. Ocio, sculta che tè spieghi mi Ciapa la strada che la và de là.

Dettagli

Pane 100% farina di grano saraceno

Pane 100% farina di grano saraceno Questa ricetta l'ho elaborata grazie ai preziosi consigli di un grande chef e amico, ovvero il titolare del Ristorante dal Sem ad Albissola Superiore Sv (http://www.ristorantedasem.it/). Uno sguardo al

Dettagli

di albicocche. ) senza glutine ) senza lattosio GIu~BuII~

di albicocche. ) senza glutine ) senza lattosio GIu~BuII~ Dr Schàr Foodservice ri Chi è affetto da celiachia non deve assolutamente rinunciare a mangiare al ristorante; attenendosi ad alcune regole e suggerimenti è possibile consumare i propri pasti al ristorante,

Dettagli

Auguri e vedi di fare il tuo esame, cuoco dilettante che non sei altro!

Auguri e vedi di fare il tuo esame, cuoco dilettante che non sei altro! 1. A parte questo, possedevo un paio di altre caratteristiche che non facevano propriamente pensare a un cuoco in carriera. Ero soprattutto lento. Ero lento a muovermi, lento a pensare, lento di comprendonio,

Dettagli

Utenti: 3,2 = Prodotti destinati al consumatore finale = Prodotti destinati unicamente agli operatori della ristorazione

Utenti: 3,2 = Prodotti destinati al consumatore finale = Prodotti destinati unicamente agli operatori della ristorazione Utenti: 3,2 = Prodotti destinati al consumatore finale = Prodotti destinati unicamente agli operatori della ristorazione SELEX ACETI AROMATIZZATI - BALSAMICI - CONDIMENTI Crema Classica all'aceto Balsamico

Dettagli

OGGI LA BIANCHI PER FORTUNA NON C'E' MA L'ITALIANO LO SAI ANCHE TE PER OGNI PAROLA DICCI COS'E', E NUOVE ISTRUZIONI AVRAI PER TE.

OGGI LA BIANCHI PER FORTUNA NON C'E' MA L'ITALIANO LO SAI ANCHE TE PER OGNI PAROLA DICCI COS'E', E NUOVE ISTRUZIONI AVRAI PER TE. 1 SE UNA SORPRESA VOLETE TROVARE ATTENTAMENTE DOVETE CERCARE. VOI ALLA FINE SARETE PREMIATI CON DEI GOLOSI DOLCINI INCARTATI. SE ALLE DOMANDE RISPONDERETE E NON CADRETE IN TUTTI I TRANELLI, SE TROVERETE

Dettagli

Indice. Ecco alcune idee per gustare i nostri prodotti non solo come antipasto o contorno ma anche come gustosissimi primi piatti!

Indice. Ecco alcune idee per gustare i nostri prodotti non solo come antipasto o contorno ma anche come gustosissimi primi piatti! Ricette ci trovi anche su www.tuttocalabria.com Ecco alcune idee per gustare i nostri prodotti non solo come antipasto o contorno ma anche come gustosissimi primi piatti! Indice Promi Piatti Penne Stuzzicanti....

Dettagli

Dal Forum una raccolta di dolci estivi senza l ausilio del forno

Dal Forum una raccolta di dolci estivi senza l ausilio del forno Dal Forum una raccolta di dolci estivi senza l ausilio del forno www.giallozafferano.it Plumciok by marilena1 250 gr mascarpone 250 ml panna fresca montata 1 tubetto latte condensato (quasi tutto) meringhe

Dettagli

Una selezione delle migliori bollicine: la linea IL ROGGIO.

Una selezione delle migliori bollicine: la linea IL ROGGIO. La linea Bollicine Una selezione delle migliori bollicine: la linea IL ROGGIO. Una linea composta da sei Bottiglie dal packaging elegante e piacevole che ne esalta appieno lo stile. Prosecchi a denominazione

Dettagli

TALK SHOW. Una Hotel - Via Muratori Milano Giovedí, 26 Marzo 2015 IL SORRISO VIEN MANGIANDO

TALK SHOW. Una Hotel - Via Muratori Milano Giovedí, 26 Marzo 2015 IL SORRISO VIEN MANGIANDO Una Hotel - Via Muratori Milano Giovedí, 26 Marzo 2015 TALK SHOW IL SORRISO VIEN MANGIANDO D.ssa Clelia Iacoviello Consulente Nutrizionale Nutraceutico Agenda Chi sono I problemi di oggi - Fame di Testa

Dettagli

LA SALUTE VIEN MANGIANDO. La qualità dei cibi per la qualità della vita. Prefazione di Francesco Schittulli

LA SALUTE VIEN MANGIANDO. La qualità dei cibi per la qualità della vita. Prefazione di Francesco Schittulli FRANCO NOBILE GIORGIA ROMEO LA SALUTE VIEN MANGIANDO La qualità dei cibi per la qualità della vita Prefazione di Francesco Schittulli Agli amici paracadutisti della Brigata Folgore Layout e impaginazione

Dettagli

4. Conoscere il proprio corpo

4. Conoscere il proprio corpo 4. Conoscere il proprio corpo Gli esseri viventi sono fatti di parti che funzionano assieme in modo diverso. Hanno parti diverse che fanno cose diverse. Il tuo corpo è fatto di molte parti diverse. Alcune

Dettagli

La Leggenda degli Spaghetti alla Carbonara

La Leggenda degli Spaghetti alla Carbonara La Leggenda degli Spaghetti alla Carbonara Prologo Se vi domandate il perchè di questo mio curioso documento è presto detto: il 17 Gennaio è stato festeggiato il Carbonara Day. Quel giorno tutti i ristoranti

Dettagli

«DOVE SI TROVANO I BATTERI?»

«DOVE SI TROVANO I BATTERI?» 1 a STRATEGIA EVITARE LA CONTAMINAZIONE conoscere «DOVE SI TROVANO I BATTERI?» I batteri si trovano ovunque nell ambiente (aria, acqua, suolo ed esseri viventi): Sono presenti sulle materie prime, ad es.

Dettagli

o ami la carne o te ne innamorerai Menù

o ami la carne o te ne innamorerai Menù o ami la carne o te ne innamorerai Menù Hanno inventato il matrimonio perché non si può cucinare per una persona sola. Anche per questa ragione amiamo cucinare gli stessi piatti per più persone. Nel caso,

Dettagli

L'appetito vien...assaggiando!

L'appetito vien...assaggiando! SCUOLA DELL INFANZIA PARITARIA MAGIC SCHOOL 2 coop. soc. VIA G. MELI, N. 8 90010 FICARAZZI PROGETTO EDUCATIVO A.S. 2014 / 2015 L'appetito vien...assaggiando! INSEGNANTI : Benfante Rosa, Bentivegna Simona,

Dettagli

Guida alla perfetta copertura di cioccolato al latte

Guida alla perfetta copertura di cioccolato al latte Guida alla perfetta copertura di cioccolato al latte Egregio Collega, Qual è la migliore copertura di cioccolato al latte? Quali sono le sue potenzialità? oppure Che sapore assume quando utilizzato in

Dettagli

IL BENESSERE VIEN M ANGIANDO. L ALIMENTA ZIONE NEG LI ADULTI (16-65 anni )

IL BENESSERE VIEN M ANGIANDO. L ALIMENTA ZIONE NEG LI ADULTI (16-65 anni ) IL BENESSERE VIEN M ANGIANDO L ALIMENTA ZIONE NEG LI ADULTI (16-65 anni ) ALIMENTAZIONE ANTICANCRO L alimentazione è un bisogno essenziale dell uomo: per funzionare, un individuo deve introdurre una certa

Dettagli

Tu ci metti i rifiuti La natura farà il resto CAMPAGNA DI PROMOZIONE DEL COMPOSTAGGIO DOMESTICO

Tu ci metti i rifiuti La natura farà il resto CAMPAGNA DI PROMOZIONE DEL COMPOSTAGGIO DOMESTICO Tu ci metti i rifiuti La natura farà il resto CAMPAGNA DI PROMOZIONE DEL COMPOSTAGGIO DOMESTICO ndice 1 Fai come fa la Natura 2 Cosa ci metti per fare la terra? 3 Come funziona il Compostaggio 4 Le cose

Dettagli

ÒMangio a scuolaó sezione bambini

ÒMangio a scuolaó sezione bambini DISCRIMINANTI DEL CAMPIONE Istituto scolastico Classe Comune 1) Sesso maschio femmina 2) Etˆ 7-10 anni 11-13 anni 3) Preparazione dei pasti preparati nella cucina preparati altrove e della scuola portati

Dettagli

Hai chiesto qual è il piatto del giorno? Il nostro Maître sarà lieto di illustrarvi le novità del giorno

Hai chiesto qual è il piatto del giorno? Il nostro Maître sarà lieto di illustrarvi le novità del giorno Hai chiesto qual è il piatto del giorno? Il nostro Maître sarà lieto di illustrarvi le novità del giorno 2014 Hai chiesto qual è il piatto del giorno? { } (Il maresciallo Carotenuto Vittorio De Sica Che

Dettagli

L arancio. Galleria di immagini Le arance Le zagare I mandarini I limoni I pompelmi Indovinelli Le filarance

L arancio. Galleria di immagini Le arance Le zagare I mandarini I limoni I pompelmi Indovinelli Le filarance L arancio La leggenda L albero Il frutto Gli agrumi La spremuta Le decorazioni Verifiche Galleria di immagini Le arance Le zagare I mandarini I limoni I pompelmi Indovinelli Le filarance Bevi un goccio

Dettagli

Livello CILS A2. Test di ascolto

Livello CILS A2. Test di ascolto Livello CILS A2 GIUGNO 2012 Test di ascolto numero delle prove 2 Ascolto Prova n. 1 Ascolta i testi. Poi completa le frasi. Scegli una delle tre proposte di completamento. Alla fine del test di ascolto,

Dettagli

guida ai metodi per la cottura degli alimenti

guida ai metodi per la cottura degli alimenti guida ai metodi per la cottura degli alimenti Progetto a cura di ANDID - Associazione Nazionale Dietisti Member of andid in breve Il dietista é un professionista sanitario competente per tutte le attivitá

Dettagli

Zuccheri. Zuccheri, dolci e bevande. zuccherate: nei giusti limiti

Zuccheri. Zuccheri, dolci e bevande. zuccherate: nei giusti limiti 4. Zuccheri Zuccheri, dolci e bevande zuccherate: nei giusti limiti 4. Zuccheri, dolci e bevande zuccherate: nei giusti limiti 36 1. ZUCCHERI E SAPORE DOLCE Tutti gli zuccheri sono fonti di energia e non

Dettagli

A COSA SERVONO SEMI E FRUTTI?

A COSA SERVONO SEMI E FRUTTI? A COSA SERVONO SEMI E FRUTTI? Dopo la fecondazione il fiore appassisce e i petali cadono. L ovulo fecondato si trasforma in SEME, mentre l ovario si ingrossa e si trasforma in FRUTTO. Il SEME ha il compito

Dettagli

Introduzione alla cucina vegan Ingredienti, consigli e 60 ricette complete

Introduzione alla cucina vegan Ingredienti, consigli e 60 ricette complete Introduzione alla cucina vegan Ingredienti, consigli e 60 ricette complete Questo opuscolo è per chi vuole imparare a cucinare piatti vegan, vale a dire 100% vegetali: spiega in dettaglio quali sono gli

Dettagli

QUALITà IN LOMBARDIA: DOP IGP E PRODOTTI DI MONTAGNA

QUALITà IN LOMBARDIA: DOP IGP E PRODOTTI DI MONTAGNA QUALITà IN LOMBARDIA: DOP IGP E PRODOTTI DI MONTAGNA I T A L I A N O EXPO 2015 I marchi DOP e IGP sono marchi di qualità che vengono assegnati dalla Commissione Europea. I requisiti per il riconoscimento

Dettagli

La bellezza è la perfezione del tutto

La bellezza è la perfezione del tutto La bellezza è la perfezione del tutto MERANO ALTO ADIGE ITALIA Il generale si piega al particolare. Ai tempi di Goethe errare per terre lontane era per molti tutt altro che scontato. I viandanti erano

Dettagli

LA MAPPA DELLA SALUTE ovvero: com è che parlando,parlando, dalla frutta ci troviamo a discutere di salvaguardia della terra???

LA MAPPA DELLA SALUTE ovvero: com è che parlando,parlando, dalla frutta ci troviamo a discutere di salvaguardia della terra??? DIREZIONE DIDATTICA DI MARANELLO SCUOLA DELL INFANZIA STATALE J.DA GORZANO PROGETTO DI EDUCAZIONE ALIMENTARE LA MAPPA DELLA SALUTE ovvero: com è che parlando,parlando, dalla frutta ci troviamo a discutere

Dettagli

Hawos Pegasus 230 Volt

Hawos Pegasus 230 Volt olt Pagina 2 Pagina 3 Pagina 3 Pagina 4 Pagina 5 Pagina 5 Pagina 6 Pagina 6/7 Pagina 7 Pagina 7 Pagina 8 Introduzione a Pegasus Scegliere le dimensioni della macinatura Iniziare e terminare il processo

Dettagli

Ogni giorno gettiamo il seme della qualità

Ogni giorno gettiamo il seme della qualità Ogni giorno gettiamo il seme della qualità La qualità scivola tra gesti semplici Una vocazione dalle radici profonde Ieri è già domani La molitura del grano è una preziosa tradizione che si tramanda di

Dettagli

Istituto Comprensivo di Pero a.s. 2014-2015 COMPLET@MENTE. Progetto di sperimentazione delle Indicazioni Nazionali- Scienze Tecnologia

Istituto Comprensivo di Pero a.s. 2014-2015 COMPLET@MENTE. Progetto di sperimentazione delle Indicazioni Nazionali- Scienze Tecnologia Istituto Comprensivo di Pero a.s. 2014-2015 COMPLET@MENTE Progetto di sperimentazione delle Indicazioni Nazionali- Scienze Tecnologia Nella prima parte dell anno scolastico 2014-2015 alcune classi del

Dettagli

Cuocere al forno con il

Cuocere al forno con il Cuocere al forno con il Un assortimento fresco come dal fornaio. L unico sistema di cottura intelligente al mondo che sa anche cuocere al forno. Perché sente, riconosce, pensa, pianifica, impara e comunica

Dettagli

STORIA E TRADIZIONE. Da allora Tradizione e Qualità sono rimasti il fiore all occhiello della Pasticceria Orlandi.

STORIA E TRADIZIONE. Da allora Tradizione e Qualità sono rimasti il fiore all occhiello della Pasticceria Orlandi. STORIA E TRADIZIONE La Pasticceria Orlandi nasce per volontà di Romano Orlandi che dopo una lunga gavetta nelle più famose pasticcerie milanesi, nel 1952 decide di mettersi in proprio aprendo il suo negozio

Dettagli

DIECI ESPERIMENTI SULL ARIA

DIECI ESPERIMENTI SULL ARIA ANNARITA RUBERTO http://scientificando.splinder.com DIECI ESPERIMENTI SULL ARIA per i piccoli Straws akimbo by Darwin Bell http://www.flickr.com/photos/darwinbell/313220327/ 1 http://scientificando.splinder.com

Dettagli

Oppure si lavorava l argilla con il tornio (figg. 4 5).

Oppure si lavorava l argilla con il tornio (figg. 4 5). Ceramica Nell antichità il vaso non era un semplice un semplice oggetto utile nella vita quotidiana, ma era anche merce di scambio. Il lavoro del vasaio, inizialmente era collegato alle stagioni e dunque

Dettagli

Schede tecniche LA SOURCE

Schede tecniche LA SOURCE Schede tecniche LA SOURCE s.a.s di Celi Stefano & C. Società Agricola - C.F. e P. IVA 01054500077 Loc. Bussan Dessous, 1-11010 Saint-Pierre (AO) - Cell: 335.6613179 - info@lasource.it Documento scaricato

Dettagli

Gioco sensoriale stagionale

Gioco sensoriale stagionale Obiettivi Conoscere la frutta e la verdura di stagione grazie all aiuto dei cinque sensi. Allenare l utilizzo isolato dei sensi Età Da 7 anni Luogo In classe Timo Ullmann/WWF Svizzera Il gioco sensoriale

Dettagli

Giorni ideali per il taglio del legname nell anno 2015.

Giorni ideali per il taglio del legname nell anno 2015. Giorni ideali per il taglio del legname nell anno 2015. Giorni favorevoli per il taglio di legname da costruzione e uso falegnameria. Gli alberi dai quali si ricava legname da costruzione e per la fabbricazione

Dettagli

RELAZIONE MOSTRA: FOOD, LA SCIENZA DAI SEMI AL PIATTO

RELAZIONE MOSTRA: FOOD, LA SCIENZA DAI SEMI AL PIATTO RELAZIONE MOSTRA: FOOD, LA SCIENZA DAI SEMI AL PIATTO La mostra è allestita nelle sale del Museo di Storia Naturale di Milano dal 28 Novembre 2014 al 28 Giugno 2015. Affronta il complesso tema del cibo

Dettagli

La natura restituisce...cio che il tempo sottrae

La natura restituisce...cio che il tempo sottrae Benessere olistico del viso 100% natura sulla pelle 100% trattamento olistico 100% benessere del viso La natura restituisce......cio che il tempo sottrae BiO-REVITAL il Benessere Olistico del Viso La Natura

Dettagli

La corretta alimentazione

La corretta alimentazione La corretta alimentazione www.salute.gov.it 2 Tutta la comunità scientifica è d accordo sul fatto che esista uno stretto legame tra una corretta alimentazione e una vita in buona salute. Per mantenersi

Dettagli

PROVA DI MATEMATICA - Scuola Primaria - Classe Quinta

PROVA DI MATEMATICA - Scuola Primaria - Classe Quinta Rilevazione degli apprendimenti PROVA DI MATEMATICA - Scuola Primaria - Classe Quinta Anno Scolastico 2011 2012 PROVA DI MATEMATICA Scuola Primaria Classe Quinta Spazio per l etichetta autoadesiva ISTRUZIONI

Dettagli

PER SAPERNE DI PIÙ DAL CAMPO... AL MERCATO ALLA TAVOLA. Per saperne di più

PER SAPERNE DI PIÙ DAL CAMPO... AL MERCATO ALLA TAVOLA. Per saperne di più PER SAPERNE DI PIÙ DAL CAMPO... AGRICOLTURA BIOLOGICA LA FILIERA (dal campo alla tavola) AL MERCATO L ETICHETTA PRODOTTI A KM ZERO MERCATI CONTADINI, VENDITA DIRETTA, GAS ALLA TAVOLA LA PIRAMIDE ALIMENTARE

Dettagli

La Temperatura degli Alimenti

La Temperatura degli Alimenti La Temperatura degli Alimenti L'ATP è la regolamentazione per i trasporti frigoriferi refrigerati a temperatura controllata di alimenti deperibili destinati all'alimentazione umana. A.T.P. = Accord Transport

Dettagli

alimentazione come e di promozione della SALUTE

alimentazione come e di promozione della SALUTE LA SALUTE VIEN MANGIANDO: alimentazione come fattore di rischio e di promozione della SALUTE Dr. Saverio Chilese Resp. Unità Operativa di Nutrizione Servizio Igiene Alimenti e Nutrizione ULSS 4 Referente

Dettagli

Milano, Corso di Porta Ticinese, 18. Terzo piano, interno 7.

Milano, Corso di Porta Ticinese, 18. Terzo piano, interno 7. 2 Dov è Piero Ferrari e perché non arriva E P I S O D I O 25 Milano, Corso di Porta Ticinese, 18. Terzo piano, interno 7. 1 Leggi più volte il testo e segna le risposte corrette. 1. Piero abita in un appartamento

Dettagli

Raccolta ricette salate e dolci con la pasta fillo

Raccolta ricette salate e dolci con la pasta fillo Raccolta ricette salate e dolci con la pasta fillo -ricette del contest Raccolta ricette con la pasta fillo del blog Matrioska s Adventures(http://matrioskadventures.com)- Ancutza - http://matrioskadventures.com

Dettagli

CREARE DELIZIOSE BEVANDE CALDE A SUO GUSTO FERRARA

CREARE DELIZIOSE BEVANDE CALDE A SUO GUSTO FERRARA CREARE DELIZIOSE BEVANDE CALDE A SUO GUSTO FERRARA COME DEFINISCE LA QUALITÀ DI UNA BEVANDA CALDA? Esigenze per la macchina da caffè del futuro. Il piacere di una deliziosa bevanda aggiunge qualità in

Dettagli

DAL LIBRO AL TEATRO Caduto dal basso

DAL LIBRO AL TEATRO Caduto dal basso DAL LIBRO AL TEATRO Caduto dal basso LIBERI PENSIERI PER LIBERI SENTIMENTI La riflessione circa In viaggio verso l incontro come ci è stato proposto, nasce attorno alla lettura del romanzo : C è nessuno?

Dettagli

RITIRO PER TUTTI NATALE DEL SIGNORE LA CONVERSIONE ALLA GIOIA. Maria, Giuseppe, i pastori, i magi e...gli angeli

RITIRO PER TUTTI NATALE DEL SIGNORE LA CONVERSIONE ALLA GIOIA. Maria, Giuseppe, i pastori, i magi e...gli angeli RITIRO PER TUTTI NATALE DEL SIGNORE LA CONVERSIONE ALLA GIOIA Maria, Giuseppe, i pastori, i magi e...gli angeli Siamo abituati a pensare al Natale come una festa statica, di pace, tranquillità, davanti

Dettagli

LA SALUTE VIEN MANGIANDO

LA SALUTE VIEN MANGIANDO LA SALUTE VIEN MANGIANDO PERCHÉ MANGIAMO? Il nostro organismo per sopravvivere e stare in buona salute, per crescere, per svolgere attività fisica, per riparare le parti del corpo danneggiate e sostituire

Dettagli

Emilia Romagna I Terra da gustare

Emilia Romagna I Terra da gustare Emilia Romagna I Terra da gustare Emilia Romagna I Terra da gustare 2 Dopo l interesse suscitato dal percorso enogastronomico sul filo della memoria, alla ricerca dei sapori perduti dell Emilia Romagna,

Dettagli

PER DIMAGRIRE, OGNI ORA HA IL SUO CIBO? Giorgio Pitzalis - Specialista in Pediatria e Scienza dell'alimentazione

PER DIMAGRIRE, OGNI ORA HA IL SUO CIBO? Giorgio Pitzalis - Specialista in Pediatria e Scienza dell'alimentazione PER DIMAGRIRE, OGNI ORA HA IL SUO CIBO? Giorgio Pitzalis - Specialista in Pediatria e Scienza dell'alimentazione Arriva l'estate ed ecco, regolarmente, "spuntare" le solite diete dimagranti. Ne esistono

Dettagli

Livello intermedio DAL GRANO AL PANE

Livello intermedio DAL GRANO AL PANE Livello intermedio DAL GRANO AL PANE Indice Storia del pane 4 Selezione dei cereali 5 Cerealicoltura 6 Dal mugnaio 7 Dal panettiere 8 I tipi di pane 9 Il pane nell alimentazione 10/11 Il pane nelle usanze

Dettagli

La corretta alimentazione nell infanzia Dedicato ai genitori

La corretta alimentazione nell infanzia Dedicato ai genitori La corretta alimentazione nell infanzia Dedicato ai genitori A cura dell U.O.C. Igiene Alimenti e Nutrizione Dipartimento Prevenzione Medica, A.S.L. di Pavia, V.le Indipendenza,3 0382 432451 TROVA L EQUIILIIBRIIO

Dettagli

Vincenzo Antonina e tutto lo Staff

Vincenzo Antonina e tutto lo Staff Tutti i prodotti che potete assaporare, pane, pasta fresca,dolci e quant'altro sono tutti confezionati dalla nostra cucina. Poniamo particolare attenzione ai prodotti tipici locali e alle materie prime

Dettagli

PROVINCIA DI AGRIGENTO

PROVINCIA DI AGRIGENTO PROVINCIA DI AGRIGENTO CEREALI LEGUMINOSE DA GRANELLA OLEAGINOSE FORAGGERE ELENCO COLTURE Rese e prezzi medi (triennio 2009/2011) Prezzo medio /q. Resa media q./ha Prezzo medio ottenuto nell'anno 2012

Dettagli

Il ristorante. Marco Mazzanti

Il ristorante. Marco Mazzanti Il ristorante I colori del mare, i sapori della tradizione la calda accoglienza e la cantina generosa sono le note caratteristiche della Tartana. Benvenuti nel nostro ristorante. Marco Mazzanti Il mare

Dettagli

LE IRRESISTIBILI DOLCI TENTAZIONI DEL MOMENTO, SCEGLI LA TUA BASE SCATENA LA TUA FANTASIA CONQUISTA TANTI NUOVI CLIENTI!

LE IRRESISTIBILI DOLCI TENTAZIONI DEL MOMENTO, SCEGLI LA TUA BASE SCATENA LA TUA FANTASIA CONQUISTA TANTI NUOVI CLIENTI! Le ALL ITALIANA CREA LA TUA ALL ITALIANA Decidi di essere oriin le, cre tivo e diverso d i tuoi concorrenti : Cre le tue person lissime cup c kes ll it li n, LE IRRESISTIBILI DOLCI TENTAZIONI DEL MOMENTO,

Dettagli

Il vapor saturo e la sua pressione

Il vapor saturo e la sua pressione Il vapor saturo e la sua pressione Evaporazione = fuga di molecole veloci dalla superficie di un liquido Alla temperatura T, energia cinetica di traslazione media 3/2 K B T Le molecole più veloci sfuggono

Dettagli

Gruppo Mangiarsano Germinal. Book prodotti

Gruppo Mangiarsano Germinal. Book prodotti Gruppo Mangiarsano Germinal Book prodotti Il Gruppo MangiarsanoGerminal opera nel mercato dei prodotti biologici e salutistici con un unica missione: prendersi cura della salute dell uomo e dell ambiente.

Dettagli

LINEA AMBIENT UNA GAMMA PER OGNI DESIDERIO

LINEA AMBIENT UNA GAMMA PER OGNI DESIDERIO LINEA AMBIENT UNA GAMMA PER OGNI DESIDERIO LINEA AMBIENT UNA GAMMA PER OGNI DESIDERIO La linea Ambient rappresenta l integrazione perfetta di un design lineare con una funzionalità semplice ed intuitiva.

Dettagli

CARATTERISTIC HE-ALIMENTARI. buono da mensa ottimo per salse fragranza intensa

CARATTERISTIC HE-ALIMENTARI. buono da mensa ottimo per salse fragranza intensa CARATTRISTICH- CARATTRISTIC H-ALIMNTARI DV pomodoro ovale di daniele semina: febbraio trapianto: aprile-maggio raccolta: luglio-novembre buccia chiara, arancione se maturo, polpa compatta, pochi semi,

Dettagli

le MINIGUIDE di ALLATTAMENTO Sempre con te, passo dopo passo

le MINIGUIDE di ALLATTAMENTO Sempre con te, passo dopo passo 3 IN ALLATTAMENTO Sempre con te, passo dopo passo sezione 1 L ALIMENTAZIONE Latte e coccole... Il latte materno costituisce l alimento più adatto ai bisogni del neonato e non solo dal punto di vista nutrizionale:

Dettagli

Innesti e Tecniche di Riproduzione

Innesti e Tecniche di Riproduzione Data inizio: 7-11-2011 Alberi da frutto Innesti e Tecniche di Riproduzione Sommario Perché innestiamo? 1 Innesto a Spacco 2 Innesto a Corona 3 Innesto a Triangolo 4 Innesti a Occhio 5 Innesto a Spacco

Dettagli

Verifica - Conoscere le piante

Verifica - Conoscere le piante Collega con una linea nome, descrizione e disegno Verifica - Conoscere le piante Erbe Hanno il fusto legnoso che si ramifica vicino al terreno. Alberi Hanno il fusto legnoso e resistente che può raggiungere

Dettagli

Linee guida per una sana alimentazione e per un corretto stile di vita

Linee guida per una sana alimentazione e per un corretto stile di vita Linee guida per una sana alimentazione e per un corretto stile di vita SOMMARIO PRINCIPI DI NUTRIZIONE Pag. 2 I NUTRIENTI Pag. 2 LE VITAMINE Pag. 3 I GRUPPI ALIMENTARI Pag. 6 LA PIRAMIDE ALIMENTARE Pag.

Dettagli

Parts of my Pop-in... 7 8a

Parts of my Pop-in... 7 8a A C 5 B Parts of my Pop-in... 5 6 0 D 9 7 8a 8b IT IMPORTANTE! CONSERVARE LE ISTRUZIONI PER CONSULTAZIONI FUTURE Come usare i Pop-in Precauzioni d uso Non usare ammorbidenti con i vostri Pop-in. Non usare

Dettagli