Programma SCIENTIFICO

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "Programma SCIENTIFICO"

Transcript

1 Programma SCIENTIFICO XXX CONGRESSO NAZIONALE DELLA SOCIETÀ ITALIANA DI CARDIOLOGIA INVASIVA Palazzo della Cultura e dei Congressi - Bologna ottobre 2009 NURSING SESSIONS

2 Martedì 20 ottobre 2009 Programma scientifico SALA GIOVE ASSEMBLEA DEI SOCI AGGREGATI GISE SALA EUROPA CERIMONIA D APERTURA SALA EUROPA SESSIONE PLENARIA GUARDANDO AVANTI, GUARDANDO INDIETRO: SCOPERTE E INNOVAZIONI IN CARDIOLOGIA INTERVENTISTICA Moderatori: D. Antoniucci (Firenze), C. Tamburino (Catania) Galleria tecnologica dello stent: tra storia ed innovazione J. Palmaz (San Antonio - USA) Quali casi faremo tra 10 anni? A. Colombo (Milano) Più veloce della luce: impatto delle nuove tecniche di imaging intra coronariche ad alta risoluzione G. Guagliumi (Bergamo) Internet nell informazione cardiovascolare: diffusione e rischi delle informazioni mediche in rete S. Wood (Montreal - CDN) SALA EUROPA Fondazione GISE A. Giordano (San Giuseppe Vesuviano) SALA EUROPA Joint Commission P. cantaro (Caltanissetta), C. Tamburino (Catania), A. Zangrandi (Milano) SALA ITALIA ASSEMBLEA DEI SOCI GISE 2

3 Programma scientifico 8.00 SALA EUROPA 9.00 LIVE SESSION Live cases dall ospedale San Giovanni Bosco di Torino e dall Ospedale Universitario di Catanzaro Moderatore: Panelists: F. Castriota (Lecce) A. Fontanelli (Vicenza), B. Loi (Cagliari), M. Menichelli (Frosinone), M. Moschini (ravenna), J. Palmaz (San Antonio - USA), S. Rigattieri (Roma), M. Scherillo (Benevento) Da Torino: R. Garbo, G. Boccuzzi, S. Colangelo, M. De Benedictis Da Catanzaro: C. Indolfi, A. Mongiardo, C. Spaccarotella, D. Torella 9.00 SALA EUROPA 9.30 FLASH DEBATE COSA è IMPORTANTE NELLA MALATTIA MULTIVASALE? Moderatori: E. Bramucci (Pavia), M. Marzilli (Pisa) Mercoledì 21 ottobre 2009 La rivascolarizzazione completa è necessaria B. Reimers (Mirano) Meno metallo, meno costi, più strategia (in era post FAME) E. Barbato (Aalst - B) 9.30 SALA EUROPA LIVE SESSION Live cases dall ospedale San Giovanni Bosco di Torino e dall Ospedale Universitario di Catanzaro Moderatore: Panelists: G. Guagliumi (Bergamo) R. Bonmassari (Trento), J. Fajadet (Toulouse - F), M. Fineschi (Siena), L. La Vecchia (Vicenza), E. Martuscelli (Roma), M. Siviglia (Catanzaro), E. Vessicchio (Palermo) Da Torino: R. Garbo, G. Boccuzzi, S. Colangelo, M. De Benedictis Da Catanzaro: C. Indolfi, A. Mongiardo, C. Spaccarotella, D. Torella 3

4 Programma scientifico 8.00 SALA SATURNO MINICORSO BASE PER TUTTE LE FIGURE PROFESSIONALI Moderatore: F. Berardi (Pescara) La formazione professionale del personale tecnico infermieristico in emodinamica: quale realtà per quali obiettivi C.R. Simonetti (Modena) Mercoledì 21 ottobre 2009 Le professioni sanitarie e l ecografia: quale sviluppo A. Del Mastro (Roma) Allestimento della sala angiografica ed assistenza al paziente: linee guida di riferimento e protocolli procedurali P. Ansaloni (Bologna) Anatomia e fisiologia coronarica: le proiezioni radiologiche ed il m.d.c. S. Santucci (Roma) Il poligrafo: le peculiarità C. Orlandi (Ostia) Il contropulsatore aortico: quali conoscenze e la gestione in UCIC R. Mantovan (Rovigo), M.D. Rizzo (Rovigo) Radioprotezione: chi i preposti in sala angiografica e quali i metodi V. Romano (Milano) RIS PACS: peculiarità G. La Spisa (Palermo) 4

5 Programma scientifico SALA GIOVE COMUNICAZIONI ORALI Moderatori: A. Merelli (Pisa), C.A. Zapata Calle (Roma) EmoStasi del sito di accesso arterioso con compressione manuale vs sistemi di chiusura percutanea. Studio randomizzato ESTROSO A. Marzo, G. Pupo, N. Vignati, G.M. Vulcano, M. Nalin, P. Cislaghi (Milano) Progetto di apprendimento per gli studenti infermieri all interno del laboratorio di emodinamica O. Salvi, D. Zennaro, R. Starvaggi, L. Zanini, S. Cappello, G. Carini (Torino) Il tecnico perfusionista in sala di emodinamica: ruolo durante l angioplastica primaria S. Abbruzzo, P. Torchia, G. Cristofalo, I. Critelli, A. Zangari, M. Catizone, A. Virgolino, R. Ceravolo, V.A. Ciconte (Catanzaro) Valutazione del timing periprocedurale nella pratica clinica dell infermiere in sala di emodinamica G. Cristofalo, I. Critelli, A. Zangari, A. Virgolino, M. Catizone, P. Torchia, S. Abbruzzo, R. Ceravolo, V.A. Ciconte (Catanzaro) Implementazione di accesso arterioso radiale: risultati di un protocollo degli infermieri per il controllo di qualità A. Mogna, M. Dutto, M.S. Dutto, L. Conte, G. Lice, M. Tomatis, C. Renaudo, G. Steffenino (Cuneo) Mercoledì 21 ottobre 2009 Valve heart transcatheter: nursing in sala emodinamica L. Fratino (Parma) Implementazione di accesso arterioso radiale: risultati del monitoraggio dosimetrico eseguito dai TSRM P. Mina, R. Cerati, R. Canale, A. Norbiato, D. Giubergia, G. Baralis, M. Debenedetto Fabrizi, C. Renaudo, G. Steffenino (Cuneo) Assistenza infermieristica in sala di emodinamica a pazienti sottoposti a valvuloplastica aortica percutanea A. Falco, R. Anselmo, F. Barcellari, M. Civalleri, G. Delfino, S. Sartelli (Savona) La partecipazione ad un registro di procedure permette di monitorare la qualità nell attività di un laboratorio di emodinamica A. Battistini, L. Uguccioni, L. Marinucci, S. Uguccioni, E. Canestrari, S. Fattori, C. Ferretti, K. Maffei, L. Mazzilli, M. Mattioli, P. Montesi, P. Ricciardelli, R. Del Bene, G. Binetti (Pesaro) 5

6 Programma Scientifico SALA GIOVE IL CATH LAB E L INTERVENTISTICA PERIFERICA Moderatori: F. Castriota (Lecce), P. Pace (Pescara) PTA carotidea eco guidata N. Vignati (Milano) Uso del cutting balloon nell angioplastica e stenting dell arteria carotide D. Trové (Lecce) Mercoledì 21 ottobre 2009 Trattamento del piede diabetico: protocolli procedurali interdisciplinari pre ed intraprocedurali S. Barison (Rovigo), S. Panin (Rovigo) Complicanze vascolari maggiori da puntura arteriosa anterograda e retrograda M. Polimeno (San Giuseppe Vesuviano) SALA GIOVE MINICORSO AVANZATO PER TUTTE LE FIGURE PROFESSIONALI Moderatori: F. Fisichella (Catania), S. Span (Mirano) Le competenze e il ruolo del coordinatore in un cath lab multidisciplinare per organizzare un assistenza di qualità P. Di Nardo (Avellino), S. Griggio (Padova) Laboratori multidisciplinari: l evoluzione delle professionalità tecnico-infermieristiche con l utilizzo di protocolli procedurali condivisi D. Montefoschi (Roma), T. Scaglia (Roma) Sistemi di tromboaspirazione manuale, possis e protezione distale: quando e perché C. Sellaro (Vicenza) Aterectomia rotazionale: indicazioni e limiti D. Fedrigo (Varese) Angioplastica coronarica laser assistita N. Viceconte (Potenza) La medicina nucleare come immagine diagnostica: SPECT-PET cardiaca V. Rizzo (Avellino) Costruzione e principi di applicazione dei DES nella letteratura recente M. Moschini (Ravenna) Imaging coronarico e metodiche a confronto C. Caruso (Palermo) 6

7 Programma Scientifico SALA GIOVE RISK MANAGEMENT Moderatori: G.B. danzi (Milano), G. Marano (Catania) Nursing malpractice e clinical risk management: le proporzioni di un fenomeno e le soluzioni per arginarlo M. Martorana (Ragusa) Etica dell errore e dell inganno in medicina: un viaggio tra la letteratura, la moralità e le abilità professionali P. Lattarulo (Ceglie Messapica) Professioni tecniche vincolate da strumenti: preparazione, conoscenze ed esperienza per far fronte al risk management F. Zecchillo (Legnano) L informazione sanitaria nel trattamento dei difetti congeniti nell adulto: il consenso informato multimediale G.L. Rigatelli (Rovigo) L informativa: percorso assistenziale pre e post procedura N. Vincenzi (Ostia) Mercoledì 21 ottobre SALA GIOVE FORUM RESPONSABILITà NEL LAVORO DI EQUIPE: ESECUZIONE DELL EMOSTASI DEGLI ACCESSI ARTERIOSI A SEGUITO DI PROCEDURA EMODINAMICA, CONFRONTO CON IL PROCURATORE CAPO DI MODENA Moderatori: A. Marzocchi (Bologna), M. zega (Roma) Discussant: B. Magro (Rovigo), S. Span (Mirano) Infermiera forense B. Mangiacavalli (Pavia) Avvocato R. Cusin (Rovigo) Magistrato V. Zincani (Modena) 7

8 Programma Scientifico SALA VENERE IL MEGLIO DEGLI ABSTRACTS GISE 2009 Moderatori: G. Biondi Zoccai (Torino), G. Sangiorgi (Modena) Biohumoral profile as a predictor of myocardial injury assessed by magnetic resonance and troponin in patients with complex coronary artery disease randomized to either percutaneous coronary revascularization or coronary artery bypass grafting L. Testa, W. Van Gaal, R. Latini, S. Pizzocri, S. Lanotte, N. Brambilla, M.L. Laudisa, F. Bedogni, A. Banning (Milano, Melbourne - AUS, Oxford - UK) Mercoledì 21 ottobre 2009 Levels of platelet microparticles are increased in thrombectomy-aspirated blood of ST-elevation myocardial infarction patients and correlate with thrombus burden of the culprit lesion G. Luigi, I. Porto, L.M. Biasucci, L. Di Vito, A. Paglia, F. Burzotta, A. Tritarelli, F. Crea (Roma) High residual platelet reactivity after clopidogrel, extent of coronary atherosclerosis and peri-procedural myocardial infarction in patients with stable angina under going PCI F. Mangiacapra, O. Muller, C. Trana, A. Ntalianis, G. Heyndrickx, J. Bartunek, B. De Bruyne, W. Wijns, G. Di Sciascio, E. Barbato (Aalst - B, Roma) Endotelializzazione in vitro di protesi vascolari di piccolo diametro: uso della metodica optical coherence tomography per il monitoraggio della crescita cellulare S. Kull, S. Celi, P. Losi, E. Briganti, D. Spiller, S. Tonlorenzi, G. Soldani, S. Berti (Massa) Sistema integrato medico-infermieristico per il monitoraggio dei parametri di efficienza della rete STEMI. 4 anni di esperienza di un laboratorio di emodinamica genovese E. Michalska, S. Castellini, C. Pareto, E. Mamone (Genova) Journal club: l aggiornamento professionale nel Laboratorio di Emodinamica di Pesaro M. Mattioli, L. Uguccioni, L. Marinucci, S. Uguccioni, A. Battistini, E. Canestrari, S. Fattori, C. Ferretti, K. Maffei, L. Mazzilli, P. Montesi, P. Ricciardelli, R. Del Bene, G. Binetti (Pesaro) 8

9 Programma Scientifico 8.00 SALA EUROPA 9.30 LIVE SESSION Live cases dalla Clinica Mediterranea di Napoli e dall Azienda Ospedaliera di Parma Moderatore: P. Presbitero (Rozzano) Panelists: A. Carcagnì (Campobasso), L. Favero (Mirano), B. Magro (Rovigo), A. Maresta (Cotignola), S. Marra (Torino), A. Pichard (Washington - USA) da Napoli: da Parma: C. Briguori, A. Focaccio, G. Visconti L. Vignali, A. Menozzi, D. ardissino, M.A. Cattabiani, E. Solinas, I. Tadonio 9.30 SALA EUROPA FLASH DEBATE Moderatori: L. Bolognese (Arezzo), M. Zimarino (Chieti) I nuovi antitrombotici possono influenzare la vostra pratica interventistica? l sì S. De Servi (Legnano) l no G. Montalescot (Paris - F) SALA EUROPA LIVE SESSION Live cases dalla Clinica Mediterranea di Napoli e dall Azienda Ospedaliera di Parma Moderatore: G. Sardella (Roma) Panelists: A. Alberti (Torino), O. Darremont (Bordeaux - F), A. Gaspardone (Roma), C. Mauro (Napoli), G. Piovaccari (Rimini), D. Teodi (Milano) Giovedì 22 ottobre 2009 da Napoli: da Parma: C. Briguori, A. Focaccio, G. Visconti L. Vignali, A. Menozzi, D. ardissino, M.A. Cattabiani, E. Solinas, I. Tadonio 9

10 Programma Scientifico 8.00 SALA SATURNO MINICORSO BASE PER TUTTE LE FIGURE PROFESSIONALI Moderatore: F. Berardi (Pescara) La formazione professionale del personale tecnico infermieristico in emodinamica: quale realtà per quali obiettivi C.R. Simonetti (Modena) Le professioni sanitarie e l ecografia: quale sviluppo A. Del Mastro (Roma) Allestimento della sala angiografica ed assistenza al paziente: linee guida di riferimento e protocolli procedurali P. Ansaloni (Bologna) Anatomia e fisiologia coronarica: le proiezioni radiologiche ed il m.d.c. S. Santucci (Roma) Il poligrafo: le peculiarità C. Orlandi (Ostia) Giovedì 22 ottobre 2009 Il contropulsatore aortico: quali conoscenze e la gestione in UCIC R. Mantovan (Rovigo), M.D. Rizzo (Rovigo) Radioprotezione: chi i preposti in sala angiografica e quali i metodi V. Romano (Milano) RIS PACS: peculiarità G. La Spisa (Palermo) 10

11 Programma Scientifico SALA GIOVE COMUNICAZIONI ORALI Moderatore: G. Bolla (Roma) Myocardial bridging: invasive and non invasive diagnostic imaging techniques L. Lombardo, C. Battaglia, M. Vaccaro Notte, V. Gambina, M.R. Falsone, R. Baglini (Palermo) Ruolo infermieristico nella riduzione del tempo door-to-balloon in un centro di emodinamica di recente istituzione G. Pagano, A. Epifania, F. Chiariello (Napoli) Monitoraggio dell efficacia della duplice terapia antiaggregante nei pazienti sottoposti ad angioplastica coronarica percutanea con impianto di stent E. Canestrari, L. Uguccioni, L. Marinucci, S. Uguccioni, A. Battistini, D.B. Riccardo, S. Fattori, C. Ferretti, K. Maffei, L. Mazzilli, M. Mattioli, P. Montesi, P. Ricciardelli, G. Binetti (Pesaro) La gestione infermieristica nel trattamento ibrido (cardiologi interventisti e chirurgo vascolare) di pazienti sottoposti a posizionamento di endoprotesi aortiche in sala di emodinamica G. Greco, R. Mautone, R. Paone, C. Meroni, A. Marzorati (Como) Riduzione del ritardo evitabile nella PTCA primaria. Esperienza di un cath-lab con rete provinciale S. Fattori, L. Marinucci, S. Uguccioni, L. Uguccioni, A. Battistini, R. Del Bene, E. Canestrari, C. Ferretti, P. Montesi, M. Mattioli, P. Ricciardelli, K. Maffei, L. Mazzilli, G.F. Binetti (Pesaro) Valutazione della pervietà dell arteria radiale a 24 ore e a 30 giorni dopo procedure diagnostiche o interventistiche coronariche V. Saieva, D. Ciafrei, R. Aiello, L. Nunziati, A. Sciahbasi, E. Romagnoli, F. Summaria, R. Patrizi, G. Pendenza, E. Lioy (Roma) Giovedì 22 ottobre

12 Programma Scientifico SALA GIOVE TAVOLA ROTONDA LA CARDIOLOGIA INTERVENTISTICA TRA NOVITÀ E CONFERME Moderatori: S. Griggio (Padova), C. Tamburino (Catania) Bioprotesi aortica percutanea: dall accoglimento alla dimissione dal cath lab L. Ciarma (Bologna) Presentazione di un protocollo sul ruolo dell infermiere e del TSRM durante procedura interventistica percutanea di impianto valvola aortica R. bellanca (Milano), D. vannini (Milano) Clips mitraliche: prima esperienza in Italia L. Domina (Catania) Il ruolo dell ecocardiografista durante impianto di mitra clips S. Scandura (Catania) Bioprotesi polmonare: qual è l importanza dei diversi attori M. Bonci (Roma) Giovedì 22 ottobre SALA GIOVE SIMPOSIO APPROCCIO RADIALE Moderatori: D. Materazzo (Pescara), A. Pianigiani (Siena) Escursione storica sull approccio radiale: vantaggi e svantaggi E. Mora (Bergamo) L esame emodinamico per via radiale: la preparazione, il posizionamento, assistenza al paziente vantaggi e svantaggi M. Pirola (Lecco) Controversia: l uso della compressione artigianale o del device d emostasi F. Berardi (Pescara), N. Senesi (Siena) Il Test di Allen è o non è un limite alla procedura? F. Tarantino (Forlì) Accesso transradiale versus accesso transfemorale nella PCI primaria: esperienza di un centro S. Bonvicini (Rimini) Presentazione di un progetto di ricerca 12

13 Programma Scientifico SALA GIOVE IL CATH LAB E LA GESTIONE PER LA QUALITÀ: QUALI LE SOLUZIONI Moderatori: G. Marano (Catania), G. Riccetti (Pisa) Chi sono i facilitatori per una gestione per la qualità S. De Feo (Mercogliano) Il ruolo del personale tecnico infermieristico per lo sviluppo dei processi di qualità in emodinamica C. Venturelli (Modena) Le professioni sanitarie e la ricerca: un buon modo per crescere ed essere esperti L. Sabbadin (Trento) Il nuovo codice deontologico M. Zingarini (Napoli) L infermiere di emodinamica e gli accessi vascolari G. Guiducci (Roma) presentazione di un progetto M. zega (Roma) SALA GIOVE LA SCA: L OTTICA INFERMIERISTICA Moderatori: M.T. Capalbi (Potenza), S. Limbucci (Teramo) L importanza del tempo: door to balloon S. Ferro (Rovigo) Trasporto protetto intraospedaliero B. Del Giudice (Massa) Giovedì 22 ottobre 2009 Utilizzo dell accesso radiale nel trattamento della SCA in regime di urgenza emergenza A. Matteoni (Pisa) Il trattamento del paziente con SCA in centri senza emodinamica R. Cusano (Ariano Irpino) Valutazione della nostra esperienza in area vasta per la SCA B. Badiali (Massa) 13

14 Programma Scientifico 9.00 SALA EUROPA LIVE SESSION Live cases dall Ospedale San Raffaele di Milano Valvole aortiche BE Moderatori: A. Pichard (Washington - USA), P. Rubino (Mercogliano) Panelists: F.W. Amann (Zurich - CH), F. Bedogni (Milano), S. Berti (Massa), G. Bonzani (Napoli), G. Esposito (Lecce), A. Marzocchi (Bologna) Da Milano: A. Colombo, F. Maisano, M. Bande, M. Carlino, A. Chieffo, V. Magni, I. Michev, M. Montorfano SALA EUROPA IL MEGLIO DEL GISE 2009 B. Castiglioni (Varese) SALA EUROPA LIVE SESSION Live cases dall Azienda Ospedaliera Universitaria V. Emanuele - Policlinico di Catania Valvole aortiche SE e interventi percutanei sulla mitrale Moderatori: F. Ettori (Brescia), E. Grube (Siegburg - D) Panelists: O. Alfieri (Milano), S.R. Bailey (San Antonio - Usa), S. Klugmann (Milano), A.S. Petronio (Pisa), R. Violini (Roma) Venerdì 23 ottobre 2009 Da Catania: C. Tamburino (Catania), A.B. Ramondo (Bassano del Grappa), G.P. Ussia (Catania), F. Fisichella (Catania), S. Mangiafico (Catania), S. Scandura (Catania) SALA EUROPA CONSIDERAZIONI CONCLUSIVE G. Guagliumi (Bergamo) 14

15 A. Alberti Torino O. Alfieri Milano F.W. Amann Zurich - CH P. Ansaloni Bologna D. Antoniucci Firenze D. Ardissino Parma B. Badiali Massa S.R. Bailey San Antonio - Usa M. Bande Milano E. Barbato Aalst - B S. Barison Rovigo F. Bedogni Milano R. Bellanca Milano F. Berardi Pescara S. Berti Massa G. Biondi Zoccai Torino G. Boccuzzi Torino G. Bolla Roma L. Bolognese Arezzo M. Bonci Roma R. Bonmassari Trento S. Bonvicini Rimini G. Bonzani Napoli E. Bramucci Pavia C. Briguori Napoli P. Cantaro Caltanissetta M.T. Capalbi Potenza A. carcagnì Campobasso M. Carlino Milano C. Caruso Palermo B. Castiglioni Varese F. Castriota Lecce M.A. Cattabiani Parma A. Chieffo Milano L. Ciarma Bologna S. Colangelo Torino A. Colombo Milano R. Cusano Ariano Irpino R. Cusin Rovigo G.B. Danzi Milano O. Darremont Bordeaux - F M. De Benedictis Torino S. De Feo Mercogliano S. De Servi Legnano B. Del Giudice Massa A. Del Mastro Roma P. Di Nardo Avellino L. Domina Catania G. Esposito Lecce F. Ettori Brescia Nursing Guest Faculty 15 J. Fajadet Toulose - F L. Favero Mirano D. Fedrigo Varese S. Ferro Rovigo M. Fineschi Siena F. Fisichella Catania A. Focaccio Napoli A. Fontanelli Vicenza R. Garbo Torino A. Gaspardone Roma A. Giordano San Giuseppe Vesuviano S. Griggio Padova E. Grube Siegburg - D G. Guagliumi Bergamo G. Guiducci Roma C. Indolfi Catanzaro S. Klugmann Milano G. La Spisa Palermo L. La Vecchia Vicenza P. Lattarulo Ceglie Messapica S. Limbucci Teramo B. Loi Cagliari V. Magni Milano B. Magro Rovigo F. Maisano Milano B. Mangiacavalli Pavia S. Mangiafico Catania R. Mantovan Rovigo G. Marano Catania A. Maresta Ravenna S. Marra Torino M. Martorana Ragusa E. Martuscelli Roma M. Marzilli Pisa A. Marzocchi Bologna D. Materazzo Pescara A. Matteoni Pisa C. Mauro Napoli M. Menichelli Frosinone A. Menozzi Parma A. Merelli Pisa I. Michev Milano A. Mongiardo Catanzaro G. Montalescot Paris - F D. Montefoschi Roma M. Montorfano Milano E. Mora Bergamo M. Moschini Ravenna C. Orlandi Ostia P. Pace Pescara

16 J. Palmaz San Antonio - USA M. Siviglia Catanzaro S. Panin Rovigo E. Solinas Parma A.S. Petronio Pisa C. Spaccarotella Catanzaro A. Pianigiani Siena S. Span Mirano A. Pichard Washington - USA I. Tadonio Parma G. Piovaccari Rimini C. Tamburino Catania M. Pirola Lecco F. Tarantino Forlì M. Polimeno San Giuseppe Vesuviano D. Teodi Milano P. Presbitero Rozzano D. Torella Catanzaro A.B. Ramondo Bassano del Grappa D. Trové Lecce B. Reimers Mirano G. Riccetti Pisa G.L. Rigatelli Rovigo S. Rigattieri Roma M.D. Rizzo Rovigo V. Rizzo Avellino V. Romano Milano P. Rubino Mercogliano L. Sabbadin Trento G. Sangiorgi Modena S. Santucci Roma G. Sardella Roma T. Scaglia Roma S. Scandura Catania M. Scherillo Benevento C. Sellaro Vicenza N. Senesi Siena C.R. Simonetti Modena Nursing Guest Faculty G.P. Ussia Catania D. Vannini Milano C. Venturelli Modena E. Vessicchio Palermo N. Viceconte Potenza L. Vignali Parma N. Vignati Milano R. Violini Roma N. Vincenzi Ostia G. Visconti Napoli S. Wood Montreal - CDN A. Zangrandi Milano C.A. zapata Calle Roma V. Zincani Modena F. Zecchillo Legnano M. Zega Roma M. Zimarino Chieti M. Zingarini Napoli 16

17 Indice dei Moderatori, dei Relatori e degli Autori Abbruzzo S., 5 Aiello R., 11 Alberti A., 9 Alfieri O., 14 Amann F.W., 14 Ansaloni P., 4, 10 Anselmo R., 5 Antoniucci D., 2 Ardissino D., 9 Badiali B., 13 Baglini R., 11 Bailey S.R., 14 Bande M., 14 Banning A., 8 Baralis G., 5 Barbato E., 3, 8 Barcellari F., 5 Barison S., 6 Bartunek J., 8 Battaglia C., 11 Battistini A., 5, 8, 11 Bedogni F., 8, 14 Bellanca R., 12 Berardi F., 4, 10, 12 Berti S., 8, 14 Biasucci L.M., 8 Binetti G.F., 11 Binetti G., 5, 8, 11 Biondi Zoccai G., 8 Boccuzzi G., 3 Bolla G., 11 Bolognese L., 9 Bonci M., 12 Bonmassari R., 3 Bonvicini S., 12 Bonzani G., 14 Brambilla N., 8 Bramucci E., 3 Briganti E., 8 Briguori C., 9 Burzotta F., 8 Canale R., 5 Canestrari E., 5, 8, 11 Cantaro P., 2 Capalbi M.T., 13 Cappello S., 5 Carcagnì A., 9 Carini G., 5 Carlino M., 14 Caruso C., 6 Castellini S., 8 Castiglioni B., 14 Castriota F., 3, 6 Catizone M., 5 Cattabiani M.A., 9 Celi S., 8 Cerati R., 5 Ceravolo R., 5 Chiariello F., 11 Chieffo A., 14 Ciafrei D., 11 Ciarma L., 12 Ciconte V.A., 5 Cislaghi P., 5 Civalleri M., 5 Colangelo S., 3 Colombo A., 2, 14 Conte L., 5 Crea F., 8 Cristofalo G., 5 Critelli I., 5 Cusano R., 13 Cusin R., 7 Danzi G.B., 7 Darremont O., 9 De Benedictis M., 3 De Bruyne B., 8 De Feo S., 13 De Servi S., 9 Debenedetto Fabrizi M., 5 Del Bene R., 5, 8, 11 Del Giudice B., 13 Del Mastro A., 4, 10 17

18 Delfino G., 5 Di Nardo P., 6 Di Sciascio G., 8 Di Vito L., 8 Domina L., 12 Dutto M., 5 Dutto M.S., 5 Epifania A., 11 Esposito G., 14 Ettori F., 14 Fajadet J., 3 Falco A., 5 Falsone M.R., 11 Fattori S., 5, 8, 11 Favero L., 9 Fedrigo D., 6 Ferretti C., 5, 8, 11 Ferro S., 13 Fineschi M., 3 Fisichella F., 6, 14 Focaccio A., 9 Fontanelli A., 3 Fratino L., 5 Gambina V., 11 Garbo R., 3 Garcia E., 3 Gaspardone A., 9 Giordano A., 2 Giubergia D., 5 Greco G., 11 Griggio S., 6, 12 Grube E., 14 Guagliumi G., 2, 3, 14 Guiducci G., 13 Heyndrickx G., 8 Indolfi C., 3 Indice dei Moderatori, dei Relatori e degli Autori Klugmann S., 14 Kull S., 8 La Spisa G., 4, 10 La Vecchia L., 3 Lanotte S., 8 Latini R., 8 Lattarulo P., 7 Laudisa M.L., 8 Lice G., 5 Limbucci S., 13 Lioy E., 11 Loi B., 3 Lombardo L., 11 Losi P., 8 Luigi G., 8 Maffei K., 5, 8, 11 Magni V., 14 Magro B., 7, 9 Maisano F., 14 Mamone E., 8 Mangiacapra F., 8 Mangiacavalli B., 7 Mangiafico S., 14 Mantovan R., 4, 10 Marano G., 7, 13 Maresta A., 9 Marinucci L., 5, 8, 11 Marra S., 9 Martorana M., 7 Martuscelli E., 3 Marzilli M., 3 Marzo A., 5 Marzocchi A., 7, 14 Marzorati A., 11 Materazzo D., 12 Matteoni A., 13 Mattioli M., 5, 8, 11 Mauro C., 9 Mautone R., 11 Mazzilli L., 5, 8, 11 18

19 Menichelli M., 3 Menozzi A., 9 Merelli A., 5 Meroni C., 11 Michalska E., 8 Michev I., 14 Mina P., 5 Mogna A., 5 Mongiardo A., 3 Montalescot G., 9 Montefoschi D., 6 Montesi P., 5, 8, 11 Montorfano M., 14 Mora E., 12 Moschini M., 3, 6 Muller O., 8 Indice dei Moderatori, dei Relatori e degli Autori Presbitero P., 9 Pupo G., 5 Ramondo A.B., 14 Reimers B., 3 Renaudo C., 5 Riccardo D.B., 11 Riccetti G., 13 Ricciardelli P., 5, 8, 11 Rigatelli G.L., 7 Rigattieri S., 3 Rizzo M.D., 4, 10 Rizzo V., 6 Romagnoli E., 11 Romano V., 4, 10 Rubino P., 14 Nalin M., 5 Norbiato A., 5 Ntalianis A., 8 Nunziati L., 11 Orlandi C., 4, 10 Pace P., 6 Pagano G., 11 Paglia A., 8 Palmaz J., 2 Panin S., 6 Paone R., 11 Pareto C., 8 Patrizi R., 11 Pendenza G., 11 Petronio A.S., 14 Pianigiani A., 12 Pichard A., 9, 14 Piovaccari G., 9 Pirola M., 12 Pizzocri S., 8 Polimeno M., 6 Porto I., 8 Sabbadin L., 13 Saieva V., 11 Salvi O., 5 Sangiorgi G., 8 Santucci S., 4, 10 Sardella G., 9 Sartelli S., 5 Scaglia T., 6 Scandura S., 12, 14 Scherillo M., 3 Sciahbasi A., 11 Sellaro C., 6 Senesi N., 12 Simonetti C.R., 4, 10 Siviglia M., 3 Soldani G., 8 Solinas E., 9 Spaccarotella C., 3 Span S., 6, 7 Spiller D., 8 Starvaggi R., 5 Steffenino G., 5 Summaria F., 11 Tadonio I., 9 Tamburino C., 2, 12 Tarantino F., 12 19

20 Teodi D., 9 Testa L., 8 Tomatis M., 5 Tonlorenzi S., 8 Torchia P., 5 Torella D., 3 Trana C., 8 Tritarelli A., 8 Trové D., 6 Indice dei Moderatori, dei Relatori e degli Autori Vignati N., 5, 6 Vincenzi N., 7 Violini R., 14 Virgolino A., 5 Visconti G., 9 Vulcano G.M., 5 Wijns W., 8 Wood S., 2 Uguccioni L., 5, 8, 11 Uguccioni S., 5, 8, 11 Ussia G.P., 14 Vaccaro Notte M., 11 Van Gaal W., 8 Vannini D., 12 Venturelli C., 13 Vessicchio E., 3 Viceconte N., 6 Vignali L., 9 Zangari A., 5 Zangrandi A., 2 Zanini L., 5 Zapata Calle C.A., 5 Zecchillo F., 7 Zega M., 7, 13 Zennaro D., 5 Zimarino M., 9 Zincani V., 7 Zingarini M., 13 20

GISE2010 nursing SESSIonS ProGrAMMA SCIEnTIFICo

GISE2010 nursing SESSIonS ProGrAMMA SCIEnTIFICo GISE2010 nursing sessions PROGRAMMA SCIENTIFICO Martedì 19 ottobre 2010 TIME TABLE Mercoledì 20 ottobre 2010 58 Giovedì 21 ottobre 2010 TIME TABLE venerdì 22 ottobre 2010 59 10.00 SALA PONENTE 11.30 AGGIORNAMENTI

Dettagli

GISE Lombardia & LombardIMA 2010

GISE Lombardia & LombardIMA 2010 Convegno GISE Lombardia & LombardIMA 2010 MILANO, 1 DICEMBRE 2010 CENTRO CONGRESSI PALAZZO DELLE STELLINE 08.30 Introduzione Emanuela Piccaluga (Milano), Roberto Zanini (Mantova) PROGRAMMA DEL CORSO I

Dettagli

Venerdì 2 dicembre 2011 Milano, Hotel Michelangelo

Venerdì 2 dicembre 2011 Milano, Hotel Michelangelo 6 Venerdì 2 dicembre 2011 Milano, Hotel Michelangelo Programma PRESIDENTE Roberto Zanini, Mantova SEGRETERIA SCIENTIFICA Paola Colombo, Milano Corrado Lettieri, Mantova Giuseppe Musumeci, Bergamo COMITATO

Dettagli

Roma, 6-7 Marzo 2009. Jolly Hotel Villa Carpegna, Via Pio IV n. 6

Roma, 6-7 Marzo 2009. Jolly Hotel Villa Carpegna, Via Pio IV n. 6 Per la parte medici La Commissione Nazionale per la Formazione Continua in Medicina ha assegnato n. 5 crediti ECM. Discipline accreditate: Cardiologia, Cardiochirurgia, Medicina generale. Numero massimo

Dettagli

Bologna 4 maggio 2012

Bologna 4 maggio 2012 Interventistica Interregionale GISE Bologna 4 maggio 2012 Hotel Savoia Regency Con il patrocinio Convegno GISE Emilia Romagna - Triveneto DOCENTI Patrizia Ansaloni Bologna Marco Balducelli Ravenna Gianni

Dettagli

AGRIGENTO Ass. Amministrativo 584 561 23 2 ALESSANDRIA Ass. Amministrativo 332 307 25 2 ANCONA Ass. Amministrativo 451 380 71 5 AREZZO Ass. Amministrativo 337 270 67 5 ASCOLI PICENO Ass. Amministrativo

Dettagli

NURSING-TECHNICIAN SESSIONS PROGRAMMA SCIENTIFICO

NURSING-TECHNICIAN SESSIONS PROGRAMMA SCIENTIFICO NURSING-TECHNICIAN SESSIONS 82 CONGRESSO NAZIONALE DELLA SOCIETÀ ITALIANA DI CARDIOLOGIA INVASIVA 8.00 SALA GRECALE 9.00 SESSIONE D APERTURA Alberto Cremonesi (Cotignola), Arturo Giordano (San Giuseppe

Dettagli

1,5% Infrastrutture di base Indice di infrastrutture economiche

1,5% Infrastrutture di base Indice di infrastrutture economiche PRATO Valori medi 21-25 della media 1999-23 e 2-24. (Italia = 1) Umano e le politiche per migliorare il (Siemens-Ambrosetti, 23) Lucca, Siena, PratoArezzo, Livorno Massa Carrara, Pistoia Pisa Grosseto

Dettagli

Elenco distretti relativi all'anagrafe delle scuole 2009-2010

Elenco distretti relativi all'anagrafe delle scuole 2009-2010 Abruzzo Chieti DISTRETTO 009 Abruzzo Chieti DISTRETTO 010 Abruzzo Chieti DISTRETTO 011 Abruzzo Chieti DISTRETTO 015 Chieti Conteggio 4 Abruzzo L'Aquila DISTRETTO 001 Abruzzo L'Aquila DISTRETTO 002 Abruzzo

Dettagli

PERUGIA il CUORE 2013

PERUGIA il CUORE 2013 FONDAZIONE UMBRA CUORE E IPERTENSIONE PERUGIA il CUORE 2013 Perugia, 7-8 Giugno 2013 Centro Congressi - Giò Jazz Hotel Via Ruggero D Andreotto N 19 06124 Perugia Patrocinato da: Azienda Ospedaliera di

Dettagli

FONDAZIONE ENASARCO ORGANIZZAZIONE UFFICI PERIFERICI

FONDAZIONE ENASARCO ORGANIZZAZIONE UFFICI PERIFERICI FONDAZIONE ENASARCO ORGANIZZAZIONE UFFICI PERIFERICI ABRUZZO - MOLISE UFFICIO ISPETTIVO DI PESCARA Pescara, Chieti, L'Aquila, Teramo, Campobasso, Isernia Via Latina n.7 -. 65121 Pescara Telefono 06 5793.3110

Dettagli

Mailing List FEDERAZIONE NAZIONALE DEI MAESTRI DEL LAVORO D ITALIA. MAILING LIST (Agenda Indirizzi di Posta Elettronica aggiornata al 1 giugno 2013)

Mailing List FEDERAZIONE NAZIONALE DEI MAESTRI DEL LAVORO D ITALIA. MAILING LIST (Agenda Indirizzi di Posta Elettronica aggiornata al 1 giugno 2013) Mailing List FEDERAZIONE NAZIONALE DEI MAESTRI DEL LAVORO D ITALIA MAILING LIST (Agenda Indirizzi di Posta Elettronica aggiornata al 1 giugno 2013) Consolati Regionali Consolati Provinciali Indirizzo Posta

Dettagli

COMPARTO AZIENDE MONOPOLI DI STATO RILEVAZIONE DELEGHE 31 DICEMBRE 2002

COMPARTO AZIENDE MONOPOLI DI STATO RILEVAZIONE DELEGHE 31 DICEMBRE 2002 COMPARTO AZIENDE MONOPOLI DI STATO RILEVAZIONE DELEGHE 31 DICEMBRE 2002 SCHEDA N. 1 - MONOPOLI DI STATO Amministrazione Comune Provincia n. dipendenti al 31.12.2002 n. deleghe al 31.12.2002 schede da compilare

Dettagli

Strutture Sanitarie convenzionate da UniSalute per il Fondo mètasalute

Strutture Sanitarie convenzionate da UniSalute per il Fondo mètasalute Strutture Sanitarie convenzionate da UniSalute per il Fondo mètasalute ABRUZZO Case di cura / Ospedali / Day-Surgery CHIETI e provincia L'AQUILA e provincia PESCARA e provincia Centri diagnostici /Poliambulatori/Studi

Dettagli

Abruzzo Chieti 2 Abruzzo L' Aquila 2 Abruzzo Pescara 0 Abruzzo Teramo Totale Abruzzo. 12 Basilicata Matera 0 Basilicata Potenza Totale Basilicata

Abruzzo Chieti 2 Abruzzo L' Aquila 2 Abruzzo Pescara 0 Abruzzo Teramo Totale Abruzzo. 12 Basilicata Matera 0 Basilicata Potenza Totale Basilicata Mobilità professionale personale ATA profilo professionale DSGA Destinatari dei corsi di di cui all'art. 7 CCNI 3.12.29 - art. 1, comma 2, sequenza contrattuale 25.7.28 - (ex art. 48 CCNL/27) DSGA Personale

Dettagli

Foglio1. Totale Alberghiere 384570 Agrigento

Foglio1. Totale Alberghiere 384570 Agrigento Totale Alberghiere 384570 Agrigento Totale Complementari 51828 Agrigento/Caltanissetta Totale Alberghiere 286547 Agrigento/Caltanissetta/Enna Totale Complementari 13157 Totale Alberghiere 339585 Alessandria

Dettagli

Indagine dell Osservatorio periodico sulla fiscalità locale IMU: IL 17 SETTEMBRE LA 2 RATA DELLA PRIMA CASA

Indagine dell Osservatorio periodico sulla fiscalità locale IMU: IL 17 SETTEMBRE LA 2 RATA DELLA PRIMA CASA Indaginedell Osservatorioperiodicosullafiscalitàlocale dellauilserviziopoliticheterritoriali IMU:IL17SETTEMBRELA2 RATADELLAPRIMACASA STANGATINAAUTUNNALEDA44EUROMEDICONPUNTEDI154EURO ADOGGI34CITTA CAPOLUOGOHANNOAUMENTATOL

Dettagli

La classifica finale. classifica finale ecosistema Urbano XXi edizione

La classifica finale. classifica finale ecosistema Urbano XXi edizione La classifica finale classifica finale ecosistema Urbano XXi edizione 1 Verbania 85,61% 36 Aosta 54,42% 71 Grosseto 45,88% 2 Belluno 74,49% 37 Bergamo 54,07% 72 Prato 45,51% 3 Bolzano 70,65% 38 Modena

Dettagli

Abruzzo Basilicata Calabria. Reggio Calabria. Vibo Valentia. Grado di istruzione / Classe di concorso

Abruzzo Basilicata Calabria. Reggio Calabria. Vibo Valentia. Grado di istruzione / Classe di concorso Chieti L'Aquila Pescara Teramo Matera Potenza Catanzaro Cosenza Crotone 3 7 3 5 6 4 5 7 6 A03 CHIMICA E TECNOLOGIE CHIMICHE A06 COSTRUZIONI E TECNICO A07 DISCIPLINE ECONOMICO-AZIENDALI 3 A09 DISCIPLINE

Dettagli

Ai Signori Presidenti Collegi dei Periti Industriali e dei Periti Industriali Laureati LORO SEDI

Ai Signori Presidenti Collegi dei Periti Industriali e dei Periti Industriali Laureati LORO SEDI CONSIGLIO NAZIONALE DEI PERITI INDUSTRIALI PRESSO IL MINISTERO DELLA GIUSTIZIA Roma, 28 febbraio 2014 prot. n. 1479 Ai Signori Presidenti Collegi dei Periti Industriali e dei Periti Industriali Laureati

Dettagli

UPDATE IN TEMA DI MALATTIE CARDIOVASCOLARI

UPDATE IN TEMA DI MALATTIE CARDIOVASCOLARI Con il patrocinio di V CONGRESSO NAZIONALE UPDATE IN TEMA DI MALATTIE CARDIOVASCOLARI Varese, 8/9 Aprile 2011 Palace Grand Hotel UPDATE IN TEMA DI MALATTIE CARDIOVASCOLARI organizzato dalla U.O. di Cardiologia

Dettagli

MINISTERO DEL LAVORO E DELLE POLITICHE SOCIALI. Prospetto Informativo on line

MINISTERO DEL LAVORO E DELLE POLITICHE SOCIALI. Prospetto Informativo on line MINISTERO DEL LAVORO E DELLE POLITICHE SOCIALI Prospetto Informativo on line Ricevuta del prospetto Soggetto che effettua la comunicazione 011 - Consorzi e Gruppi di imprese (art. 31, d.lgs. 276/2003)

Dettagli

Regione Retribuzioni Curricula Presenze/Assenze Evidenza sull'home page Abruzzo SI SI NO SI

Regione Retribuzioni Curricula Presenze/Assenze Evidenza sull'home page Abruzzo SI SI NO SI REGIONE ABRUZZO Abruzzo SI SI NO SI L'Aquila NO NO NO NO Chieti SI SI DATI MARZO SI Pescara SI SI NO SI Teramo SI SI DATI MARZO SI L'Aquila NO NO NO NO Chieti SI SI DATI MARZO SI Pescara SI PARZIALI NO

Dettagli

NURSING SESSIONS PROGRAMMA SCIENTIFICO

NURSING SESSIONS PROGRAMMA SCIENTIFICO NURSING SESSIONS 10.30 SALA MAESTRALE 12.30 CORSO A TEMA Martedì, 11 ottobre 2011 RADIALE E DINTORNI Moderatori: Sandra Griggio (Padova), Alessandra Pianigiani (Siena) Martedì, 11 ottobre 10.30 Test di

Dettagli

UFFICI DIREZIONE GENERALE

UFFICI DIREZIONE GENERALE OPERAZIONE TRASPARENZA (LEGGE 18 GIUGNO 2009, N. 69) DATI RELATIVI AI TASSI DI ASSENZA E PRESENZA DEL PERSONALE Maggio 2011 Assenze (Ore) 37.475,60 Area Assenze (Ore) ABRUZZO CASA SOGGIORNO PESCARA 252,10

Dettagli

PRESENZE/ASSENZE DEL PERSONALE NEL MESE DI SETTEMBRE 2013

PRESENZE/ASSENZE DEL PERSONALE NEL MESE DI SETTEMBRE 2013 D.C. OSSERVATORIO MERCATO IMMOBILIARE E SERVIZI ESTIMATIVI AREA OSSERVATORIO MERCATO IMMOBILIARE UFFICIO GESTIONE BANCA DATI QUOTAZIONI OMI 80,00% 20,00% D.C. OSSERVATORIO MERCATO IMMOBILIARE E SERVIZI

Dettagli

AGIMEG Agenzia Giornalistica sul Mercato del Gioco

AGIMEG Agenzia Giornalistica sul Mercato del Gioco http://www.agimeg.it/?p=2768 AGIMEG Agenzia Giornalistica sul Mercato del Gioco Giochi 2012, Milano la provincia dove si è giocato di più. In sole 4 province finisce il 25% delle giocate Sul podio anche

Dettagli

Interventistica coronarica periferica e valvolare

Interventistica coronarica periferica e valvolare www.aristea.com/ilcuoreinfortezza IL CUORE IN FORTEZZA SAVONA 11/12 APRILE 2014 Fortezza del Priamar Cardiologia Ospedale S. Paolo di Savona Interventistica coronarica periferica e valvolare Programma

Dettagli

DIPARTIMENTO PER I TRASPORTI TERRESTRI ED IL TRASPORTO INTERMODALE

DIPARTIMENTO PER I TRASPORTI TERRESTRI ED IL TRASPORTO INTERMODALE Ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti DIPARTIMENTO PER I TRASPORTI TERRESTRI ED IL TRASPORTO INTERMODALE Direzione Generale per la Motorizzazione Centro Elaborazione Dati Ufficio Statistiche ESITI

Dettagli

cmg FIRE ATTITUDE ABRUZZO BASILICATA ANDRIANÒ FABRIZIO Provincia: Chieti, L Aquila, Pescara, Teramo

cmg FIRE ATTITUDE ABRUZZO BASILICATA ANDRIANÒ FABRIZIO Provincia: Chieti, L Aquila, Pescara, Teramo ABRUZZO ANDRIANÒ FABRIZIO Provincia: Chieti, L Aquila, Pescara, Teramo Tel.: 338 7339896 mail: fabrizio.andriano@gmail.com BASILICATA DANIELE RAFFAELE & FIGLI sas Provincia: Potenza Tel.: 335 6226928 mail:

Dettagli

- DISTRIBUZIONE TERRITORIALE IN ITALIA DEL NETWORK ODONTOIATRICO -

- DISTRIBUZIONE TERRITORIALE IN ITALIA DEL NETWORK ODONTOIATRICO - - DISTRIBUZIONE TERRITORIALE IN ITALIA DEL NETWORK ODONTOIATRICO - DISTRIBUZIONE TERRITORIALE IN ITALIA DEL NETWORK ODONTOIATRICO Previnet è in grado di mettere a disposizione dei propri clienti un network

Dettagli

CASE DI LUSSO AL TOP A FIRENZE E GENOVA

CASE DI LUSSO AL TOP A FIRENZE E GENOVA CASE DI LUSSO AL TOP A FIRENZE E GENOVA Degli oltre 74.400 immobili di lusso presenti in Italia che garantiscono alle casse dei Comuni poco più di 91 milioni di euro all anno di Imu, Firenze e Genova sono

Dettagli

PROTOCOLLO D INTESA IN MATERIA DI SEDI ELETTORALI RSU DELL AUTOMOBILE CLUB d ITALIA

PROTOCOLLO D INTESA IN MATERIA DI SEDI ELETTORALI RSU DELL AUTOMOBILE CLUB d ITALIA PROTOCOLLO D INTESA IN MATERIA DI SEDI ELETTORALI RSU DELL AUTOMOBILE CLUB d ITALIA Le Delegazioni dell Amministrazione e delle sottoscritte Organizzazioni Sindacali, riunitesi il giorno 19 settembre 2007

Dettagli

Numero eventi di malattia per classe di durata dell'evento in giorni e settore - Anni 2012 e 2013

Numero eventi di malattia per classe di durata dell'evento in giorni e settore - Anni 2012 e 2013 Numero certificati di malattia per settore - Anni 2012 e 2013 2012 2013 Var. % 2012/2013 Settore privato 11.738.081 11.869.521 +1,1 Settore pubblico 5.476.865 5.983.404 +9,2 Totale 17.214.946 17.807.925

Dettagli

Numero di Banche in Italia

Numero di Banche in Italia TIDONA COMUNICAZIONE Analisi statistica Anni di riferimento: 2000-2012 Tidona Comunicazione Srl - Via Cesare Battisti, 1-20122 Milano Tel.: 02.7628.0502 - Fax: 02.700.525.125 - Tidonacomunicazione.com

Dettagli

NURSING-TECHNICIAN SESSIONS PROGRAMMA SCIENTIFICO

NURSING-TECHNICIAN SESSIONS PROGRAMMA SCIENTIFICO NURSING-TECHNICIAN SESSIONS PROGRAMMA SCIENTIFICO 34º Congresso Nazionale Società Italiana di Cardiologia Invasiva 34 th National Congress Italian Society of Invasive Cardiology TIME TABLE Mercoledì, 9

Dettagli

Distribuzione per provincia, regione e ordine scuola del contingente di 35.000 nomine per l'a.s. 2005/06. Personale docente ed educativo

Distribuzione per provincia, regione e ordine scuola del contingente di 35.000 nomine per l'a.s. 2005/06. Personale docente ed educativo Distribuzione per provincia, regione e ordine scuola del di 35.000 nomine per l'a.s. 2005/06. Personale doce ed educativo Provincia Scuola infanzia Scuola primaria Scuola secondari a di I grado Scuola

Dettagli

idealista, crescono i rendimenti nel settore immobiliare

idealista, crescono i rendimenti nel settore immobiliare idealista, crescono i rendimenti nel settore immobiliare Nello scenario peggiore tutti i prodotti immobiliari fruttano il doppio dei Btp a 10 anni (2%) In Italia l investimento in immobili è sempre più

Dettagli

MINISTERO DEL LAVORO E DELLE POLITICHE SOCIALI. Prospetto Informativo on line

MINISTERO DEL LAVORO E DELLE POLITICHE SOCIALI. Prospetto Informativo on line MINISTERO DEL LAVORO E DELLE POLITICHE SOCIALI Prospetto Informativo on line Ricevuta del prospetto Tipo comunicazione Codice comunicazione 01 - Prospetto informativo 1001514C00394126 Data invio 13/02/2014

Dettagli

Indicatori di domanda e offerta in materia civile dei Tribunali italiani (per circondario). Anno 2012 Sedi completamente rispondenti.

Indicatori di domanda e offerta in materia civile dei Tribunali italiani (per circondario). Anno 2012 Sedi completamente rispondenti. Ministero della Giustizia Direzione Generale di Statistica Indicatori di domanda e offerta in materia civile dei Tribunali italiani (per circondario). Anno 2012 Sedi completamente rispondenti. Circondario

Dettagli

I Contratti di Rete. Rassegna dei principali risultati quantitativi. Elaborazioni Unioncamere su dati Infocamere (aggiornamento all 1 dicembre 2013)

I Contratti di Rete. Rassegna dei principali risultati quantitativi. Elaborazioni Unioncamere su dati Infocamere (aggiornamento all 1 dicembre 2013) I Contratti di Rete Elaborazioni Unioncamere su dati Infocamere (aggiornamento all 1 dicembre 2013) I contratti di rete Il monitoraggio sui Contratti di rete di Unioncamere, su dati Infocamere, mette in

Dettagli

I Contratti di Rete. Rassegna dei principali risultati quantitativi. Elaborazioni Unioncamere su dati Infocamere (aggiornamento al 31 dicembre 2014)

I Contratti di Rete. Rassegna dei principali risultati quantitativi. Elaborazioni Unioncamere su dati Infocamere (aggiornamento al 31 dicembre 2014) I Contratti di Rete Elaborazioni Unioncamere su dati Infocamere (aggiornamento al 31 dicembre 2014) Il monitoraggio di Unioncamere sui Contratti di rete, su dati Infocamere, mette in luce che al 31 dicembre

Dettagli

Ufficio Città Totali Distretto

Ufficio Città Totali Distretto Ufficio Città Totali Distretto Procura della Repubblica Termini Imerese 296 Palermo Procura della Repubblica Sciacca 254 Palermo Ufficio di Sorveglianza Trapani 108 Palermo P.G. della Rep. presso Corte

Dettagli

Offerta formativa Master di primo e secondo livello, corsi di Perfezionamento A.A. 2014/2015

Offerta formativa Master di primo e secondo livello, corsi di Perfezionamento A.A. 2014/2015 Federazione ISTITUITA AI SENSI DELLE LEGGI: Nazionale 4.8.1965 N. 1103 E 31.1.1983 N. 25 Collegi C.F. 01682270580 Professionali Tecnici Sanitari di Radiologia Medica Offerta formativa di primo e secondo

Dettagli

A cura del Servizio politiche Territoriali della UIL TARIFFA RIFIUTI (TARI): IN 4 ANNI AUMENTI MEDI DEL 32,4% (3,3% TRA IL 2014 E 2015)

A cura del Servizio politiche Territoriali della UIL TARIFFA RIFIUTI (TARI): IN 4 ANNI AUMENTI MEDI DEL 32,4% (3,3% TRA IL 2014 E 2015) A cura del Servizio politiche Territoriali della UIL TARIFFA RIFIUTI (TARI): IN 4 ANNI AUMENTI MEDI DEL 32,4% (3,3% TRA IL 2014 E ) NEL IL COSTO MEDIO DELLA TARI E DI 296 EURO, CON UN AUMENTO DI 10 EURO

Dettagli

Offerta formativa Master di primo e secondo livello, corsi di Perfezionamento A.A. 2013/2014

Offerta formativa Master di primo e secondo livello, corsi di Perfezionamento A.A. 2013/2014 Federazione ISTITUITA AI SENSI DELLE LEGGI: Nazionale 4.8.1965 N. 1103 E 31.1.1983 N. 25 Collegi C.F. 01682270580 Professionali Tecnici Sanitari di Radiologia Medica Offerta formativa di primo e secondo

Dettagli

Grafico 1: Distribuzione % premi del lavoro diretto italiano 2011

Grafico 1: Distribuzione % premi del lavoro diretto italiano 2011 GRAFICI STATISTICI Grafico 1: Distribuzione % premi del lavoro diretto italiano 211 RAMI VITA - Premi lordi contabilizzati per ramo di attività e per tipologia di premio: 73.869 milioni di euro Malattia,

Dettagli

IMPIANTO TRANSCATETERE ( FEMORALE E TRANSAPICALE) DELLA VALVOLA AORTICA : GESTIONE ASSISTENZIALE PRE, INTRA E POST. Lantero Patrizia Giovannini Elda

IMPIANTO TRANSCATETERE ( FEMORALE E TRANSAPICALE) DELLA VALVOLA AORTICA : GESTIONE ASSISTENZIALE PRE, INTRA E POST. Lantero Patrizia Giovannini Elda IMPIANTO TRANSCATETERE ( FEMORALE E TRANSAPICALE) DELLA VALVOLA AORTICA : GESTIONE ASSISTENZIALE PRE, INTRA E POST PROCEDURA Lantero Patrizia Giovannini Elda IMPIANTO TRANSCATETERE (FEMORALE E TRANSAPICALE)

Dettagli

LA STENOSI VALVOLARE AORTICA E L INSUFFICIENZA MITRALICA. Diagnosi, indicazione ad interventismo o cardiochirurgia CORSO MONOGRAFICO

LA STENOSI VALVOLARE AORTICA E L INSUFFICIENZA MITRALICA. Diagnosi, indicazione ad interventismo o cardiochirurgia CORSO MONOGRAFICO LA STENOSI VALVOLARE AORTICA E L INSUFFICIENZA MITRALICA Diagnosi, indicazione ad interventismo o cardiochirurgia CORSO MONOGRAFICO SEDE DELLA COMUNITÀ SCIENTIFICA: www.ecocardiochirurgia.it DIRETTORI

Dettagli

Elettori e sezioni elettorali

Elettori e sezioni elettorali Cod. ISTAT INT 00003 AREA: Popolazione e società Settore di interesse: Struttura e dinamica della popolazione Elettori e sezioni elettorali Titolare: Dipartimento per gli Affari Interni e territoriali

Dettagli

tour febbraio-aprile terza edizione

tour febbraio-aprile terza edizione tour 2014 febbraio-aprile terza edizione 60 città 141 ordini e collegi provinciali patrocinanti edizione 2013 93.280 12% 12% 17% 29% 30% ALCUNI NUMERI contatti autorevole comitato scientifico enti e aziende

Dettagli

Fermo Potenza Firenze Prato Fonte: UIL Servizio Politiche Territoriali

Fermo Potenza Firenze Prato Fonte: UIL Servizio Politiche Territoriali LA MAPPA DELLE CITTA DOVE IL 16 OTTOBRE SI PAGHERA L ACCONTO TASI CITTA CITTA CITTA Agrigento Foggia Ragusa Alessandria Gorizia Ravenna Ascoli Piceno Grosseto Reggio Calabria Asti Imperia Rieti Avellino

Dettagli

IMU: PENALIZZATI I PENSIONATI E I LAVORATORI DIPENDENTI E PENSIONATI, SALVAGUARDATI I SOLITI IGNOTI

IMU: PENALIZZATI I PENSIONATI E I LAVORATORI DIPENDENTI E PENSIONATI, SALVAGUARDATI I SOLITI IGNOTI : PENALIZZATI I PENSIONATI E I LAVORATORI DIPENDENTI E PENSIONATI, SALVAGUARDATI I SOLITI IGNOTI. ABITAZIONE PRINCIPALE DA 33 A 133 MEDI EURO L ANNO. SECONDE CASE SCONTI IN 59 CITTA PER I REDDITI MEDIO

Dettagli

Competenza territoriale per le province di Ancona, Ascoli Piceno, Pesaro e Urbino, Macerata,

Competenza territoriale per le province di Ancona, Ascoli Piceno, Pesaro e Urbino, Macerata, ALESSANDRIA Competenza territoriale per le province di Alessandria, Asti Via A. Gramsci, 2 15121 Alessandria Tel. 0131/316265 e-mail: alessandria.r.dipartimento@inail.it-posta certificata: alessandriaricerca@postacert.inail.it

Dettagli

CORSO DI AGGIORNAMENTO CARDIO SCHOLAR LOMBARDIA L URGENZA CARDIOLOGICA: MANUALE DI ISTRUZIONI PER IL CARDIOLOGO DI GUARDIA

CORSO DI AGGIORNAMENTO CARDIO SCHOLAR LOMBARDIA L URGENZA CARDIOLOGICA: MANUALE DI ISTRUZIONI PER IL CARDIOLOGO DI GUARDIA CORSO DI AGGIORNAMENTO CARDIO SCHOLAR LOMBARDIA L URGENZA CARDIOLOGICA: MANUALE DI ISTRUZIONI PER IL CARDIOLOGO DI GUARDIA 17-18 aprile 2015 Settecento Hotel - Presezzo (Bg) 14.00 Registrazione dei partecipanti

Dettagli

Le comunità straniere residenti in Italia 2002-2008

Le comunità straniere residenti in Italia 2002-2008 Università degli Studi G. d Annunzio Facoltà di Lingue e Letterature Straniere - Laboratorio di Geografia Gerardo Massimi Le comunità straniere residenti in Italia 2002-2008 Elaborazioni su dati di fonte

Dettagli

6 mesi dall'entrata in vigore del presente regolamento

6 mesi dall'entrata in vigore del presente regolamento Allegato 1 Data limite entro cui la Provincia, in assenza del Comune capoluogo di provincia, convoca i Comuni dell ambito per la scelta della stazione appaltante e da cui decorre il tempo per un eventuale

Dettagli

DAL 118 ALL UTIC. Relatore: Luigi Giugno Infermiere Emodinamica. AO Polo Universitario San Paolo Milano

DAL 118 ALL UTIC. Relatore: Luigi Giugno Infermiere Emodinamica. AO Polo Universitario San Paolo Milano DAL 118 ALL UTIC Relatore: Luigi Giugno Infermiere Emodinamica AO Polo Universitario San Paolo Milano DAL 118 ALL UTIC DAL 118 ALL UTIC OBIETTIVI Sinergia tra UCC ed EMODINAMICA Continuità assistenziale

Dettagli

CURRICULUM VITAE DI DIEGO CATANIA

CURRICULUM VITAE DI DIEGO CATANIA CURRICULUM VITAE DI DIEGO CATANIA INFORMAZIONI PERSONALI Nome DIEGO CATANIA Residenza Milano Nazionalità Italiana Data di nascita 14/12/1964 ESPERIENZA LAVORATIVA Incarichi Istituzionali Da Marzo 2008,

Dettagli

Roma 14 maggio 2004. Il Dirigente UGenerale. Agli Uffici Provinciali Loro Sedi. Ai Dirigenti degli Uffici Centrali e Provinciali Loro Sedi

Roma 14 maggio 2004. Il Dirigente UGenerale. Agli Uffici Provinciali Loro Sedi. Ai Dirigenti degli Uffici Centrali e Provinciali Loro Sedi Roma 14 maggio 2004 DIREZIONE GENERALE VIA A. BALLARIN 42 00142 ROMA Il Dirigente UGenerale II Agli Uffici Provinciali Ai Dirigenti degli Uffici Centrali e Provinciali Agli Enti iscritti all INPDAP (tramite

Dettagli

Dirigente ASL I fascia - Struttura Complessa di Cardiologia

Dirigente ASL I fascia - Struttura Complessa di Cardiologia INFORMAZIONI PERSONALI Nome Data di nascita 31/01/1977 Qualifica Amministrazione Incarico attuale Numero telefonico dell ufficio Lassandro Pepe Leonardo I Fascia ASL DI TARANTO - TA Dirigente ASL I fascia

Dettagli

Tabelledettaglioscuolasecondaria.xls Secondaria di I grado

Tabelledettaglioscuolasecondaria.xls Secondaria di I grado PIEMONTE ALESSANDRIA A028 EDUCAZIONE ARTISTICA 1 PIEMONTE ALESSANDRIA A032 EDUCAZIONE MUSICALE NELLA SCUOLA MEDIA 1 PIEMONTE ALESSANDRIA A033 EDUCAZIONE TECNICA NELLA SCUOLA MEDIA 1 PIEMONTE ALESSANDRIA

Dettagli

SINTESI DELLO STUDIO

SINTESI DELLO STUDIO SINTESI DELLO STUDIO CARO AFFITTI E COSTO PER LA CASA: DIFFICOLTA DA RISOLVERE Maggio 2009 Nel II semestre 2008 le famiglie italiane per pagare l affitto della casa in cui vivono hanno impiegato il 26,4%

Dettagli

Personale del Corpo Nazionale dei Vigili del Fuoco

Personale del Corpo Nazionale dei Vigili del Fuoco Cod. ISTAT INT 00024 AREA: Mercato del lavoro Settore di interesse: Mercato del lavoro Personale del Corpo Nazionale dei Vigili del Fuoco Titolare: Dipartimento dei Vigili del Fuoco, del Soccorso Pubblico

Dettagli

Azienda Ospedaliera Universitaria San Giovanni di Dio e Ruggi D Aragona - Salerno La Città d Ippocrate

Azienda Ospedaliera Universitaria San Giovanni di Dio e Ruggi D Aragona - Salerno La Città d Ippocrate Azienda Ospedaliera Universitaria San Giovanni di Dio e Ruggi D Aragona - Salerno La Città d Ippocrate DIPARTIMENTO CUORE Direttore: Prof. Giuseppe Di Benedetto Salerno 09.00 Presentazione del convegno

Dettagli

Attività di soccorso svolte dal Corpo Nazionale dei Vigili del Fuoco

Attività di soccorso svolte dal Corpo Nazionale dei Vigili del Fuoco Cod. ISTAT INT 00012 AREA: Ambiente e Territorio Settore di interesse: Ambiente Attività di soccorso svolte dal Corpo Nazionale dei Vigili del Fuoco Titolare: Dipartimento dei Vigili del Fuoco, del Soccorso

Dettagli

La rete cardiologica per la SCA:

La rete cardiologica per la SCA: La rete cardiologica per la SCA: quali vantaggi per le persone con diabete dall organizzazione e dalle innovazioni tecnologiche? Antonio Manari U.O. Cardiologia i Interventistica ti ti Azienda Ospedaliera

Dettagli

ADDIZIONALI COMUNALI: POSSIBILI AUMENTI DI 52 EURO ANNUI PRO CAPITE.

ADDIZIONALI COMUNALI: POSSIBILI AUMENTI DI 52 EURO ANNUI PRO CAPITE. ADDIZIONALI COMUNALI: POSSIBILI AUMENTI DI 52 EURO ANNUI PRO CAPITE. TAGLIANDO DEL 30% I COSTI DELLA POLITICA DEI COMUNI SI TROVEREBBERO RISORSE PER 900 MILIONI PER ATTENUARE IL CARICO FISCALE PER LAVORATORI

Dettagli

Per i residenti di Torino: Potete portare l'oggetto Toshiba da riparare presso il nostro laborat orio, enza l'appuntamento nei orari di apertura.

Per i residenti di Torino: Potete portare l'oggetto Toshiba da riparare presso il nostro laborat orio, enza l'appuntamento nei orari di apertura. Riparazioni in garanzia: Per poter usufruire dell'assistenza tecnica in garanzia, il cliente deve contattare la sede Toshiba Italy Srl tramite il numero a pagamento messo a disposizione. 199... Gestione

Dettagli

Breve sintesi - 2012

Breve sintesi - 2012 Breve sintesi - 2012 L Italia e l Europa nel 2012 Nel 2010 l Assemblea Generale delle Nazioni Unite ha proclamato un nuovo decennio di iniziative per la Sicurezza Stradale 2011-2020 al fine di ridurre

Dettagli

+5,7% l aumento degli imprenditori stranieri nell ultimo anno I numeri dell imprenditoria straniera.

+5,7% l aumento degli imprenditori stranieri nell ultimo anno I numeri dell imprenditoria straniera. +5,7% l aumento degli imprenditori stranieri nell ultimo anno La sempre maggiore presenza di imprese gestite da stranieri rappresenta un ostacolo per gli imprenditori italiani, ma il vero problema rimane

Dettagli

3) Contributi integrativi volontari di cui all art.4 del D.P.R. N.1432/1971. a) Operai agricoli a tempo determinato;

3) Contributi integrativi volontari di cui all art.4 del D.P.R. N.1432/1971. a) Operai agricoli a tempo determinato; Versamenti volontari del settore agricolo - Anno 2005 (Inps, Circolare 29 luglio 2005 n. 98) Si illustrano di seguito le modalità di calcolo, per l anno in corso, dei contributi volontari relative alle

Dettagli

OGGETTO: Verbale di Accordo del 16 luglio 2009 - inserimenti sportelleria.

OGGETTO: Verbale di Accordo del 16 luglio 2009 - inserimenti sportelleria. Risorse Umane ed Organizzazione Relazioni Industriali Alle Segreterie Nazionali delle OO.SS. SLC-CGIL SLP-CISL UIL-POST FAILP-CISAL CONFSAL. COM.NI UGL-COM.NI Roma, 2 dicembre 2009 OGGETTO: Verbale di

Dettagli

Persone alloggiate presso strutture ricettive di tipo alberghiero ed extra-alberghiero

Persone alloggiate presso strutture ricettive di tipo alberghiero ed extra-alberghiero Cod. ISTAT INT 00066 Settore di interesse: Industria, costruzioni e servizi: statistiche settoriali Persone alloggiate presso strutture ricettive di tipo alberghiero ed extra-alberghiero Titolare: Dipartimento

Dettagli

PROGRAMMA SCIENTIFICO 2 Giugno 2008

PROGRAMMA SCIENTIFICO 2 Giugno 2008 2008 8.00-9.15 MINIMASTER SALA CAVANIGLIA ELETTROCARDIOGRAFIA CLINICA (III parte) Moderatori: G. Ferranti (Bentivoglio) - V. Martinelli (Tortona) Esercitazioni a gruppi su tracciati ECG V. Martinelli (Tortona)

Dettagli

-5,2% di lavoratori domestici stranieri dal 2010 al 2011. L 80% dei lavoratori in questo settore rimane comunque non italiano.

-5,2% di lavoratori domestici stranieri dal 2010 al 2011. L 80% dei lavoratori in questo settore rimane comunque non italiano. -5,2% di lavoratori domestici stranieri dal 2010 al 2011. L 80% dei lavoratori in questo settore rimane comunque non italiano., 43 anni, 27 ore di lavoro a settimana per un totale di 35 dichiarate con

Dettagli

LA STENOSI VALVOLARE AORTICA E L INSUFFICIENZA MITRALICA. Diagnosi, indicazione ad interventismo o cardiochirurgia CORSO MONOGRAFICO

LA STENOSI VALVOLARE AORTICA E L INSUFFICIENZA MITRALICA. Diagnosi, indicazione ad interventismo o cardiochirurgia CORSO MONOGRAFICO LA STENOSI VALVOLARE AORTICA E L INSUFFICIENZA MITRALICA Diagnosi, indicazione ad interventismo o cardiochirurgia CORSO MONOGRAFICO SEDE DELLA COMUNITÀ SCIENTIFICA: www.ecocardiochirurgia.it DIRETTORI

Dettagli

Po Città. Fonte: Legambiente, Ecosistema Urbano (Comuni, dati 2013) Elaborazione: Ambiente Italia

Po Città. Fonte: Legambiente, Ecosistema Urbano (Comuni, dati 2013) Elaborazione: Ambiente Italia CLASSIFICA CAPOLUOGHI ECOSISTEMA URBANO XXI edizione Dei 26 parametri Ecosistema da quest anno ne prende in considerazione 18. Il set di indicatori è composto ora da tre indici sulla qualità dell aria

Dettagli

SCHEDA DI ADESIONE AL PROGETTO LINGUE 2000 ANNO SCOLASTICO 2000/2001 (da inviare al Provveditorato entro il 30/09/2000)

SCHEDA DI ADESIONE AL PROGETTO LINGUE 2000 ANNO SCOLASTICO 2000/2001 (da inviare al Provveditorato entro il 30/09/2000) Lettera circolare n 195/2000 Allegato 1/1 SCHEDA DI ADESIONE AL PROGETTO LINGUE 2000 ANNO SCOLASTICO 2000/2001 (da inviare al Provveditorato entro il 30/09/2000) 1. DATI GENERALI DELLA SCUOLA DATI ANAGRAFICI

Dettagli

ALLEGATO 1 Ripartizione delle sale «Bingo» per provincia

ALLEGATO 1 Ripartizione delle sale «Bingo» per provincia Decreto Direttoriale 16 novembre 2000 Approvazione del piano di distribuzione territoriale delle sale destinate al gioco del Bingo. (G.U. 29 novembre 2000, n. 279, S.O.) Art. 1-1. È approvato l'allegato

Dettagli

Il credit crunch nell economia italiana e per le piccole imprese

Il credit crunch nell economia italiana e per le piccole imprese 17 giugno 2013 Il credit crunch nell economia italiana e per le piccole imprese I dati desk sul credito alle imprese Dall avvento della crisi (dal 2008 in poi) l andamento dei prestiti alle imprese italiane

Dettagli

AMBITI del 1 RAGGRUPPAMENTO dell'all. 1 DM 226/2011

AMBITI del 1 RAGGRUPPAMENTO dell'all. 1 DM 226/2011 Tabella riportante per ciascun ambito le date aggiornate per l intervento sostitutivo della Regione di cui all'articolo 3 del, in caso di mancato avvio della gara da parte dei Comuni, in seguito a DL n.69/2013

Dettagli

RISTORANTI ETNICI. Quanti sono e dove sono?

RISTORANTI ETNICI. Quanti sono e dove sono? L INFLUSSO DELLA CUCINA ETNICA SULLE ABITUDINI ALIMENTARI DEGLI ITALIANI L integrazione alimentare coinvolge di più i giovani e i residenti al Nord e al Centro A Milano, Prato e Trieste la maggiore presenza

Dettagli

APPENDICE A. DATI CLIMATICI

APPENDICE A. DATI CLIMATICI APPENDICE A. DATI CLIMATICI A.1 Temperature esterne invernali di progetto UNI 5364 Torino -8 Reggio Emilia -5 Alessandria -8 Ancona -2 Asti -8 Ascoli Piceno -2 Cuneo -10 Macerata -2 Alta valle cuneese

Dettagli

IL DIRETTORE. VISTI lo Statuto e il Regolamento di amministrazione dell Agenzia delle dogane;

IL DIRETTORE. VISTI lo Statuto e il Regolamento di amministrazione dell Agenzia delle dogane; Prot. n. 29228 IL DIRETTORE VISTO il decreto legislativo 30 luglio 1999, n. 300; VISTO il decreto legislativo 30 marzo 2001, n. 165; VISTI lo Statuto e il Regolamento di amministrazione dell Agenzia delle

Dettagli

La graduatoria 2015 dei Comuni capoluogo di provincia sostenibili turisticamente in relazione alla spesa pubblica locale

La graduatoria 2015 dei Comuni capoluogo di provincia sostenibili turisticamente in relazione alla spesa pubblica locale OSSERVATORIO NAZIONALE SPESA LOCALE E TURISMO SOSTENIBILE La graduatoria 2015 dei Comuni capoluogo di provincia sostenibili turisticamente in relazione alla spesa pubblica locale Elena Battaglini MSc PhD

Dettagli

IL NETWORK DEI CENTRI CARDIOLOGICI UNIVERSITARI SIC

IL NETWORK DEI CENTRI CARDIOLOGICI UNIVERSITARI SIC IL NETWORK DEI CENTRI CARDIOLOGICI UNIVERSITARI SIC S. Nodari, R. Poscia e A. Bazzani Centro Studi della Società Italiana di Cardiologia INTRODUZIONE Il Centro Studi ha effettuato un censimento dei Centri

Dettagli

REGIONE UFFICIO INCARICO LIVELLO

REGIONE UFFICIO INCARICO LIVELLO ABRUZZO DR ABRUZZO AREA DI STAFF AL DIRETTORE REGIONALE ABRUZZO DR ABRUZZO CENTRO DI ASSISTENZA MULTICANALE DI PESCARA ABRUZZO DR ABRUZZO DIRETTORE REGIONALE AGGIUNTO 1 ABRUZZO DR ABRUZZO UFFICIO ACCERTAMENTO

Dettagli

Case, prezzi degli affitti in aumento nel secondo trimestre 2015

Case, prezzi degli affitti in aumento nel secondo trimestre 2015 Case, prezzi degli affitti in aumento nel secondo trimestre 2015 Dopo un ulteriore incremento dell 1% il prezzo medio in Italia si attesta a 8,5 euro al mese Forti oscillazioni nei centri minori, pressoché

Dettagli

IL RISCHIO, LA MALATTIA, LA TERAPIA

IL RISCHIO, LA MALATTIA, LA TERAPIA Ospedale Giovanni Paolo II Unità Operativa di Cardiologia - UTIC Direttore: Dr.ssa Rosanna Pes Meeting di Cardiologia IL RISCHIO, LA MALATTIA, LA TERAPIA Olbia Sala Congressi Museo Archeologico Nazionale

Dettagli

Per le riparazioni fuori Garanzia:

Per le riparazioni fuori Garanzia: Riparazioni in garanzia: Per poter usufruire dell'assistenza tecnica in garanzia, il cliente deve contattare la sede Packard Bell Italy S.r.l. tramite il numero a pagamento messo a disposizione. 199...

Dettagli

Codice Iban Descrizione Conto Sede o Ufficio di Riferimento

Codice Iban Descrizione Conto Sede o Ufficio di Riferimento 000013255112 IT-48-J-07601-10400-000013255112 INPDAP CONTRIBUTI VARI ALESSANDRIA 000012080636 IT-47-Q-07601-02600-000012080636 INPDAP CONTRIBUTI VARI ANCONA 000011499654 IT-90-Y-07601-03600-000011499654

Dettagli

UNIVERSITÀ G. d ANNUNZIO FACOLTÀ DI LINGUE E LETTERATURE STRANIERE Dipartimento di Studi Filosofici, Storici e Sociali - Laboratorio di Geografia

UNIVERSITÀ G. d ANNUNZIO FACOLTÀ DI LINGUE E LETTERATURE STRANIERE Dipartimento di Studi Filosofici, Storici e Sociali - Laboratorio di Geografia 1 UNIVERSITÀ G. d ANNUNZIO FACOLTÀ DI LINGUE E LETTERATURE STRANIERE Dipartimento di Studi Filosofici, Storici e Sociali - Laboratorio di Geografia Gerardo Massimi Le attività d interesse per il turismo

Dettagli

Ing. S. Bettinelli Fiminox Spa. www.fiminox.it

Ing. S. Bettinelli Fiminox Spa. www.fiminox.it Ing. S. Bettinelli Fiminox Spa www.fiminox.it Solar by Fiminox Incentivi Definizione e scopo di struttura di supporto Definizione e scopo di sistema di fissaggio Compatibilità dei materiali di supporto

Dettagli

I CONVEGNO DI CARDIORISONANZA 2008

I CONVEGNO DI CARDIORISONANZA 2008 Azienda Ospedaliera Ospedale Niguarda Ca Granda Dipartimento A. De Gasperis Azienda Ospedaliera Ospedale Niguarda Ca Granda I CONVEGNO DI CARDIORISONANZA 2008 Promosso dall Unita di Risonanza Magnetica

Dettagli

IN ARRIVO LO SPAURACCHIO TASI: CON LA PRIMA RATA DI GIUGNO I COMUNI INCASSERANNO 2,3 MILIARDI DI EURO

IN ARRIVO LO SPAURACCHIO TASI: CON LA PRIMA RATA DI GIUGNO I COMUNI INCASSERANNO 2,3 MILIARDI DI EURO IN ARRIVO LO SPAURACCHIO TASI: CON LA PRIMA RATA DI GIUGNO I COMUNI INCASSERANNO 2,3 MILIARDI DI EURO Con la scadenza della prima rata della Tasi prevista per il prossimo 16 giugno, i Comuni incasseranno

Dettagli

SMART CITY INDEX. La misurazione del livello di «smartness» Marco Mena

SMART CITY INDEX. La misurazione del livello di «smartness» Marco Mena SMART CITY INDEX La misurazione del livello di «smartness» Marco Mena Lo Smart City Index Al fine di misurare il livello di smartness di una città, Between ha creato lo Smart City Index, un ranking delle

Dettagli

Uffici Giudiziari: bando di mobilità volontaria per 1.031 posti vacanti di personale amministrativo

Uffici Giudiziari: bando di mobilità volontaria per 1.031 posti vacanti di personale amministrativo Uffici Giudiziari: bando di mobilità volontaria per 1.031 posti vacanti di personale amministrativo È stato pubblicato sulla Gazzetta Ufficiale (4a Serie Speciale Concorsi ed Esami n. 5 del 20 gennaio

Dettagli

Medicina Odontoiatria

Medicina Odontoiatria LAUREA QUINQUENNALE (A CICLO UNICO) Medicina Odontoiatria I T A L I A CLASSE DELLE LAUREE MAGISTRALI - MEDICINA E CHIRURGIA Università degli Studi di BARI ALDO MORO http://www.uniba.it Medicina e chirurgia,

Dettagli