La responsabilità infermieristica: questioni critiche Non c è autonomia professionale senza responsabilità

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "La responsabilità infermieristica: questioni critiche Non c è autonomia professionale senza responsabilità"

Transcript

1

2 PROVIDER: FONDAZIONE POLICLINICO TOR VERGATA ID. 140 La responsabilità infermieristica: questioni critiche Non c è autonomia professionale senza responsabilità Responsabile Scientifico: Dr. Alessandro Sili Responsabile DIPS UOC Direzione Infermieristica e delle Professioni Sanitarie Segreteria Scientifica/Organizzativa: Dr.ssa Paola D Alessandro U.O.C. Cardiologia Interventistica Tel mail: EDIZIONE 29/04/ Ed.1 Sede: Policlinico Tor Vergata di Roma - Aula Anfiteatro Giubileo 2000 Orario Programma Iscrizione dei partecipanti - Assessment iniziale : mappatura delle conoscenze dei partecpanti sulla responsabilità professionale. P. D Alessandro Moderazione: Alessandro Sili a sessione La responsabilità infermieristica - Saluto ed introduzione al Corso A. Sili - La responsabilità professionale E. Anselmi - L infermieristica forense V. Amatuzzi Pausa caffè Moderazione: Fabio Conti a sessione Presentazione e discussione di specifici casi: l esperto risponde - Argomento: La tutela del paziente ricoverato: contenzione, abbandono di incapace F. Zaghini, E. Anselmi, V. Amatuzzi, - Argomento: La documentazione clinica P. D Alessandro, E. Anselmi, V. Amatuzzi, - Argomento: Il wound care: prevenzione e trattamento delle lesioni cutanee A. Ferracci, E. Anselmi,V. Amatuzzi Pausa pranzo Argomento: Il posizionamento e la gestione dei cateteri venosi ad inserzione periferica PICC e Midline: prescrizione, consenso, responsabilità F. Conti, E. Anselmi, V. Amatuzzi - Argomento: La sala operatoria: conteggio garze e strumenti nell intraoperatorio; posizionamento del malato P. Romanazzi, M.E. Vendetti, E. Anselmi, V. Amatuzzi

3 PROVIDER: FONDAZIONE POLICLINICO TOR VERGATA ID Argomento: La gestione delle apparecchiature in area critica M. Cristofari, E. Anselmi, V. Amatuzzi - Argomento: L uso del defibrillatore: modalità semiautomatica e certificazione S. Ramini, E. Anselmi, V. Amatuzzi - Argomento: Il triage infermieristico A. Calvitti, E. Anselmi, V. Amatuzzi - Assessment finale sulla preparazione raggiunta Test di gradimento P. D Alessandro Chiusura dei lavori Destinatari: personale infermieristico. CREDITI E.C.M.: 7 Crediti E.C.M. Quota di iscrizione: 25,00. Modalità di Partecipazione: invio della scheda di iscrizione unitamente a copia del bonifico bancario al seguente indirizzo mail o via fax al Il pagamento deve essere effettuato utilizzando il codice IBAN sottostante. BANCA: Unicredit Banca di Roma, viale Oxford Roma BENEFICIARIO : FONDAZIONE PTV POLICLINICO TOR VERGATA CODICE IBAN: IT02I CAUSALE: indicare titolo corso e nominativo partecipante Posti disponibili: 100 Obiettivo formativo: Area formativa: (barrare una sola voce) - Obiettivo tecnico professionale X - Obiettivo di processo - Obiettivo di sistema

4 Evento ECM-RES La responsabilità infermieristica: questioni critiche Non c è autonomia professionale senza responsabilità Introduzione: Il corso intende focalizzare i profili della responsabilità infermieristica nell ambito dell esercizio professionale in una realtà estremamente articolata e composita come quella ospedaliera. Di fatto, oggigiorno le prestazioni in ambito sanitario hanno raggiunto uno standard tecnico elevato ed inimmaginabili orizzonti d azione e la complessità del quadro che si delinea richiede un continuo aggiornamento ed una formazione non solo tecnica ma anche giuridica ed etica. Ciò onde rendere il personale di assistenza, anche in relazione ad un ampliamento di competenze, consapevole delle implicazioni civilistiche, penalistiche, disciplinari ed etico-deontologiche che possono scaturire dai suoi comportamenti. Nella trattazione dell argomento, di attualità stante l interesse per recenti episodi di nursing malpractice, si sono voluti coinvolgere docenti ed esperti dei settori giuridico, medico-legale ed infermieristico-forense, al fine di fornire indicazioni ed elementi di riflessione utili per un corretto esercizio professionale sia per una buona pratica clinica sia quale tutela del soggetto che alla struttura si affida per cure. ORGANIZZAZIONE DEL PROGETTO Responsabile Scientifico: Dr. Alessandro Sili Comitato Scientifico ed Organizzativo: Prof. Ermenegildo Anselmi Dr.ssa Vanessa Amatuzzi Dr. Fabio Conti Dr.ssa Paola D Alessandro Destinatari: personale infermieristico Partecipanti Previsti: n. 100 Scopo del corso: Fornire elementi dottrinari e pratico applicativi, nell ambito della responsabilità, per un corretto esercizio della professione infermieristica. Obiettivi formativi: - Acquisizione da parte dei partecipanti degli elementi alla base della responsabilità professionale; - Acquisizione di competenze specifiche nei vati ambiti.

5 - Attraverso la illustrazione e discussione di casi l acquisizione di elementi pratici per l esercizio professionale. Metodologia: E previsto un assessment iniziale e uno finale. La valutazione iniziale permette al discente di dichiarare le proprie conoscenze nell'area della responsabilità professionale e quella finale la preparazione raggiunta al termine. Il Corso è programmato su un unica edizione con lezioni frontali e dibattito. Argomenti trattati: - Responsabilità professionale civile, penale, disciplinare, deontologica, etica. - Responsabilità correlata a - Informazione e consenso - Documentazione clinica - Tutela del paziente ricoverato: contenzione, abbandono di incapace - Wound care: prevenzione e trattamento delle lesioni cutanee - PICC e Midline: posizionamento e gestione dei cateteri venosi ad inserzione periferica - Sala operatoria: conteggio garze e strumenti nell intraoperatorio; posizionamento del malato - Area critica: gestione delle appareccchiature - Uso del defibrillatore: modalità semiautomatica e certificazione - Triage infermieristico Verifica dell apprendimento: attraverso esame scritto Calendario: I Edizione: 29 Aprile N. ore totali: 7 Sede: Aula Anfiteatro Giubileo 2000, Policlinico Tor Vergata di Roma Docenti: - Ermenegildo Anselmi, già Professore Aggregato di Medicina Legale Università di Roma Tor Vergata Medico Legale del Comitato Etico Indipendente del Policlinico Tor Vergata - Vanessa Amatuzzi, Infermiere Forense Infermiere esperto gestione pazienti critici Policlinico Tor Vergata - Alfonso Calvitti, Infermiere esperto Area Emergenza - DEA, Policlinico Tor Vergata Fabio Conti, Coordinatore Infermieristico Specialist Accessi Vascolari - Policlinico Tor Vergata - Michele Cristofari, Infermiere esperto Area Intensiva Cardiologica, Policlinico Tor Vergata - Paola D Alessandro, Coordinatore Attività Cliniche Referente SGQ Processo Documentazione e Registrazione DIPS, Policlinico Tor Vergata - Antonella Ferraci, Cordinatore Attività Cliniche - Specialist Woundcare - Policlinico Tor Vergata - Sabrina Ramini, Infermiere esperto Area Critica Istruttore BLSD, Policlinico Tor Vergata - Paola Romanazzi, Coordinatore GestionaleQuartiereOperatorio, Specialist sala operatoria, Policlinico Tor Vergata - Maria Elena Vendetti, Infermiere esperto Sala Operatoria, Policlinico Tor Vergata - Francesco Zaghini, Infermiere esperto Area Neuroscienze, Policlinico Tor Vergata

6 U.O.: CENTRO ECM ISCRIZIONE ECM_MOD-ISCR rev.8 del 09/03/15 Pag. 1 di 1 Titolo del corso Sede Data Nome (obbligatorio) I campi marcati come obbligatori vanno necessariamente compilati altrimenti i crediti formativi non saranno attribuiti Cognome (obbligatorio) Codice Fiscale (obbligatorio) Luogo di nascita (obbligatorio) Data di nascita Giorno/Mese/Anno (obbligatorio) Recapito telefonico (obbligatorio) Numero di cellulare (facoltativo) (facoltativo) Indirizzo postale per spedizione attestati (obbligatorio per personale esterno) Ruolo/Tipo di crediti (obbligatorio) (P = partecipante, D = docente, T = tutor, R = relatore) Professione (obbligatorio) Disciplina (obbligatorio) Libero professionista/dipendente (L = libero professionista, D = dipendente, C = convenzionato) Reclutamento diretto (obbligatorio) = indicare se si è stati reclutati direttamente dallo sponsor si no Tutte le informazioni richieste dal presente modulo debbono essere compilate in modo leggibile (stampatello) poiché è obbligatorio comunicarle all Agenas ai fini del rilascio dei crediti ECM. Se i dati sono illeggibili o mancanti, i crediti non saranno attribuiti. Il sottoscritto dichiara di essere stato informato sulla vigente disciplina in materia di privacy, come previsto dall art.13 del codice in materia di protezione dei dati personali ed esprime il consenso al trattamento dei propri dati da parte di codesta struttura per le sue finalità istituzionali. Barrare con una crocetta Firma Personale interno PTV Personale esterno PTV BONIFICO BANCARIO: UNICREDIT Banca di Roma, Viale Oxford Roma BENEFICIARIO: FONDAZIONE PTV POLICLINICO TOR VERGATA CODICE IBAN: IT02I CAUSALE: indicare titolo del corso e nominativo partecipante

La responsabilità infermieristica: questioni critiche Non c è autonomia professionale senza responsabilità

La responsabilità infermieristica: questioni critiche Non c è autonomia professionale senza responsabilità PROVIDER: FONDAZIONE POLICLINICO TOR VERGATA ID. 140 La responsabilità infermieristica: questioni critiche Non c è autonomia professionale senza responsabilità Responsabile Scientifico: Dr. Alessandro

Dettagli

LE COMPETENZE ESPERTE DEGLI INFERMIERI

LE COMPETENZE ESPERTE DEGLI INFERMIERI LE COMPETENZE ESPERTE DEGLI INFERMIERI Ferrara 12 ottobre 2013 Sede: centro sociale il Melo via del Melo 60 Corso accreditato ECM per 100 posti Apertura pre-iscrizione on-line dal 02/09/2013 Al 16/09/2013

Dettagli

La responsabilità infermieristica: questioni critiche Non c è autonomia professionale senza responsabilità

La responsabilità infermieristica: questioni critiche Non c è autonomia professionale senza responsabilità La responsabilità infermieristica: questioni critiche Non c è autonomia professionale senza responsabilità Responsabile Scientifico: Dr. Alessandro Sili Responsabile DIPS UOC Direzione Infermieristica

Dettagli

"La gestione del dolore dalla legge 38/2010 alla pratica clinica"

La gestione del dolore dalla legge 38/2010 alla pratica clinica PROVIDER: FONDAZIONE POLICLINICO TOR VERGATA ID. 140 "La gestione del dolore dalla legge 38/2010 alla pratica clinica" Responsabile Scientifico: Prof. Natoli Silvia Dirigente Medico di Terapia Antalgica

Dettagli

COORDINAMENTO COLLEGI IP.AS.VI. DI PERUGIA E TERNI GIORNATA STUDIO IL NUOVO CODICE DEONTOLOGICO DELLA PROFESSIONE INFERMIERISTICA 10 OTTOBRE 2008

COORDINAMENTO COLLEGI IP.AS.VI. DI PERUGIA E TERNI GIORNATA STUDIO IL NUOVO CODICE DEONTOLOGICO DELLA PROFESSIONE INFERMIERISTICA 10 OTTOBRE 2008 COORDINAMENTO COLLEGI IP.AS.VI. DI PERUGIA E TERNI GIORNATA STUDIO IL NUOVO CODICE DEONTOLOGICO DELLA PROFESSIONE INFERMIERISTICA 10 OTTOBRE 2008 DALLE ORE 08,30 ALLE ORE 19,30 AUDITORIUM ENEA URBANI -

Dettagli

22 maggio 2015 Sede del Corso: Tatì Hotel Via Provinciale Cotignola, 22/5-48022 Lugo (Ra)

22 maggio 2015 Sede del Corso: Tatì Hotel Via Provinciale Cotignola, 22/5-48022 Lugo (Ra) 22 maggio 2015 Sede del Corso: Tatì Hotel Via Provinciale Cotignola, 22/5-48022 Lugo (Ra) OBIETTIVI: gli obiettivi dell evento sono finalizzati a prendere in esame, al fine di approfondirne le conoscenze,

Dettagli

16-17 novembre 2015 Sede del Corso: Tatì Hotel Via Provinciale Cotignola, 22/5-48022 Lugo (Ra)

16-17 novembre 2015 Sede del Corso: Tatì Hotel Via Provinciale Cotignola, 22/5-48022 Lugo (Ra) 16-17 novembre 2015 Sede del Corso: Tatì Hotel Via Provinciale Cotignola, 22/5-48022 Lugo (Ra) 6 novembre 2014 I MODULO Le normative infermieristiche dal Profilo Professionale allo stato dell arte. Gli

Dettagli

Sede del Corso: Tatì Hotel Via Provinciale Cotignola, 22/5-48022 Lugo (Ra)

Sede del Corso: Tatì Hotel Via Provinciale Cotignola, 22/5-48022 Lugo (Ra) Sede del Corso: Tatì Hotel Via Provinciale Cotignola, 22/5-48022 Lugo (Ra) OBIETTIVI: gli obiettivi dell evento sono finalizzati a prendere in esame, al fine di approfondirne le conoscenze, tutti gli aspetti

Dettagli

Centro Educazione Continua in Medicina PTV

Centro Educazione Continua in Medicina PTV Centro Educazione Continua in Medicina PTV 1.0 Guida al servizio Pag. 2 di 6 INDICE 1.0 Guida al servizio 1 1. La Fondazione Policlinico Tor Vergata 3 2. Il Centro ECM Policlinico Tor Vergata 3 3. Caratteristiche

Dettagli

Questioni giuridiche in tema di attività socio-sanitarie Competenze e responsabilità tra azioni di cura e obblighi di legge

Questioni giuridiche in tema di attività socio-sanitarie Competenze e responsabilità tra azioni di cura e obblighi di legge Corso di alta formazione e di aggiornamento professionale Questioni giuridiche in tema di attività socio-sanitarie Competenze e responsabilità tra azioni di cura e obblighi di legge Con il patrocinio di:

Dettagli

Presentazione. Direttore del corso: Dott. Giordano Galeazzi

Presentazione. Direttore del corso: Dott. Giordano Galeazzi Presentazione Direttore del corso: Dott. Giordano Galeazzi Le cure domiciliari (home care) hanno avuto un ampio sviluppo negli ultimi venti anni, e nello scenario dei sistemi di welfare socio-sanitario

Dettagli

2 Seconda Giornata Pavese di Psiconeuroendocrinologia al Femminile

2 Seconda Giornata Pavese di Psiconeuroendocrinologia al Femminile PRIMO ANNUNCIO 2 Seconda Giornata Pavese di Psiconeuroendocrinologia al Femminile INFORMAZIONI GENERALI SEDE DEL CONVEGNO Aula Maugeri - Fondazione Salvatore Maugeri IRCCS Via S. Maugeri, 10-27100 Pavia

Dettagli

SCIENZE FORENSI E CRIMINALISTICA: NUOVE TECNICHE DI ANALISI E APPLICAZIONI PRATICHE Bologna, 21-22 novembre 2014

SCIENZE FORENSI E CRIMINALISTICA: NUOVE TECNICHE DI ANALISI E APPLICAZIONI PRATICHE Bologna, 21-22 novembre 2014 PROGRAMMA PRIMA GIORNATA 21 novembre 2014 Scienze forensi: tecniche d analisi e applicazioni pratiche Chairman 1 a sessione: Dott. Andrea Del Ferraro - Dirigente Polizia Scientifica Bologna h 9,30 h 10,00

Dettagli

Milano. novembre 2011 EUROPEAN PEDIATRIC LIFE SUPPORT. S.A.R.N.eP.I. Ospedale. dei Bambini Buzzi Aula Magna. Italian Resuscitation Council.

Milano. novembre 2011 EUROPEAN PEDIATRIC LIFE SUPPORT. S.A.R.N.eP.I. Ospedale. dei Bambini Buzzi Aula Magna. Italian Resuscitation Council. Milano Ospedale dei Bambini Milano-Buzzi Ospedale dei Bambini Buzzi Aula Magna S.A.R.N.eP.I. Società di Anestesia Rianimazione Neonatale e Pediatrica Italiana Italian Resuscitation Council 25 26 novembre

Dettagli

Gestione degli accessi vascolari

Gestione degli accessi vascolari Via Div. Paracadutisti Folgore, 2-70125 Bari tel. 080.9640712 - Cell.328.2075455 E-Mail: ricerca.formazione@email.it Fax 1782246744 Gestione degli accessi vascolari 16 17 28 Novembre Crediti Ecm n.44,2

Dettagli

INSUFFICIENZA RESPIRATORIA ACUTA DAL NEONATO PREMATURO AL BAMBINO: RUOLO DEL SUPPORTO VENTILATORIO E DEL SURFATTANTE

INSUFFICIENZA RESPIRATORIA ACUTA DAL NEONATO PREMATURO AL BAMBINO: RUOLO DEL SUPPORTO VENTILATORIO E DEL SURFATTANTE INSUFFICIENZA RESPIRATORIA ACUTA DAL NEONATO PREMATURO AL BAMBINO: RUOLO DEL SUPPORTO VENTILATORIO E DEL SURFATTANTE Firenze, 5 Giugno 2013 Grand Hotel Minerva Presidente del Convegno Dr. Paolo Biban Comitato

Dettagli

ALLEGATO 1H PROGRAMMA: EVENTO RESIDENZIALE

ALLEGATO 1H PROGRAMMA: EVENTO RESIDENZIALE ALLEGATO 1H PROGRAMMA: EVENTO RESIDENZIALE TITOLO EVENTO: INCONTRARE IL NEONATO Tipologia formativa: Convegno ID evento: M47 Sede: Università degli Studi di Milano-Bicocca Edificio U8, via Cadore 48, 20900

Dettagli

Allegato alla delibera del Coa del 02/12/2015

Allegato alla delibera del Coa del 02/12/2015 Allegato alla delibera del Coa del 02/12/2015 Spettabile Commissione Accreditamento Locale presso l Ordine degli Avvocati di Monza Piazza Garibaldi, 10 20900 Monza (MB) Oggetto: Richiesta di Accreditamento

Dettagli

LA PRESA IN CARICO DEGLI ESORDI PRECOCI IN PSICHIATRIA TRA SERVIZI PER L ETÀ EVOLUTIVA E SERVIZI PER L ADULTO

LA PRESA IN CARICO DEGLI ESORDI PRECOCI IN PSICHIATRIA TRA SERVIZI PER L ETÀ EVOLUTIVA E SERVIZI PER L ADULTO PSIVE Società Italiana di Psichiatria Sezione Veneta seminario del GRUPPO GIOVANI PSICHIATRI Sezione del Veneto della Società Italiana di Psichiatria LA PRESA IN CARICO DEGLI ESORDI PRECOCI IN PSICHIATRIA

Dettagli

Questioni giuridiche in tema di attività socio-sanitarie Competenze e responsabilità tra azioni di cura e obblighi di legge

Questioni giuridiche in tema di attività socio-sanitarie Competenze e responsabilità tra azioni di cura e obblighi di legge Corso di alta formazione e di aggiornamento professionale Questioni giuridiche in tema di attività socio-sanitarie Competenze e responsabilità tra azioni di cura e obblighi di legge Con il patrocinio di:

Dettagli

Programma preliminare

Programma preliminare I Corso ECM - EMILIA ROMAGNA WEEK SURGERY DAY SURGERY CHIRURGIA AMBULATORIALE Porretta Terme (BO) Hotel Helvetia, Sabato 23 Gennaio 2016 Direttore Corso Prof. Enrico Marlia Programma preliminare Il difficile

Dettagli

TITOLO Attuazione di un sistema di gestione per la qualità nelle strutture sanitarie

TITOLO Attuazione di un sistema di gestione per la qualità nelle strutture sanitarie TITOLO Attuazione di un sistema di gestione per la qualità nelle strutture sanitarie Responsabile Scientifico: Dr. Michele Olivieri U.O.S Qualità Segreteria Organizzativa: Assunta Carlomagno Direzione

Dettagli

LA MIDWIFERY CARE E I NUOVI ORIENTAMENTI DI BIOSOSTENIBILITA

LA MIDWIFERY CARE E I NUOVI ORIENTAMENTI DI BIOSOSTENIBILITA ALLEGATO 1H PROGRAMMA: EVENTO RESIDENZIALE LA MIDWIFERY CARE E I NUOVI ORIENTAMENTI DI BIOSOSTENIBILITA Tipologia formativa: corso ID evento: M48 Sede: Università degli Studi di Milano Bicocca - Edificio

Dettagli

AUTISMO E ALTRI DISTURBI DELLO SVILUPPO: LA COLLABORAZIONE FRA GENITORI E PROFESSIONISTI E IL PARENT TRAINING

AUTISMO E ALTRI DISTURBI DELLO SVILUPPO: LA COLLABORAZIONE FRA GENITORI E PROFESSIONISTI E IL PARENT TRAINING Istituto Giannina Gaslini Genova U.O. e Cattedra di Neuropsichiatria Infantile Università degli Studi di Genova Istituto Superiore di Sanità U.O. 11 I.S.S. Progetto di miglioramento e valutazione in campo

Dettagli

Regolamento per l utilizzo dell Aula Anfiteatro Giubileo 2000 e delle Aule ECM

Regolamento per l utilizzo dell Aula Anfiteatro Giubileo 2000 e delle Aule ECM Rev. 2 del 25/07/2014 Regolamento per l utilizzo dell Aula Anfiteatro Giubileo 2000 e delle Aule ECM Art. 1 - Finalità e concessione a titolo gratuito e oneroso Compatibilmente con le esigenze istituzionali

Dettagli

ALLEGATO 1J PROGRAMMA: EVENTO RESIDENZIALE

ALLEGATO 1J PROGRAMMA: EVENTO RESIDENZIALE ALLEGATO 1J PROGRAMMA: EVENTO RESIDENZIALE TITOLO EVENTO: Affettività e sessualità nelle persone con autismo e/o disabilità intellettiva - Cod. 2992 Tipologia formativa: Evento Residenziale Convegno ID

Dettagli

Roma, 12-14 giugno 2013

Roma, 12-14 giugno 2013 Mod. S4 Rev. 3 del 19/02/2013, Pagina 1 di 5 Roma, 12-14 giugno 2013 organizzato da ISTITUTO SUPERIORE DI SANITÀ Dipartimento di Ambiente e connessa Prevenzione Primaria S3 Opus Srl Policlinico Umberto

Dettagli

LA TEORIA NEUROCOGNITIVA

LA TEORIA NEUROCOGNITIVA LA TEORIA NEUROCOGNITIVA L esercizio terapeutico conoscitivo e il confronto tra azioni nella patologia neurologica Contenuti del Corso L esercizio neurocognitivo nel Confronto tra Azioni, attraverso l

Dettagli

I BLOCCHI NERVOSI PERIFERICI ECOGUIDATI Corso avanzato

I BLOCCHI NERVOSI PERIFERICI ECOGUIDATI Corso avanzato GP LC AA MC PP PC VA craniale caudale I BLOCCHI NERVOSI PERIFERICI ECOGUIDATI Corso avanzato EDIZIONI 2016 18-20 Gennaio Dipartimento di Medicina Università degli Studi di Padova U.O.C. Istituto di Anestesia

Dettagli

GIORNATA INTERNAZIONALE DELL OSTETRICA/O Essere Ostetriche oggi: radici, attualità e sviluppo

GIORNATA INTERNAZIONALE DELL OSTETRICA/O Essere Ostetriche oggi: radici, attualità e sviluppo PROGRAMMA: EVENTO RESIDENZIALE TITOLO EVENTO: GIORNATA INTERNAZIONALE DELL OSTETRICA/O Essere Ostetriche oggi: radici, attualità e sviluppo Tipologia formativa: CONVEGNO ID evento: M30 Sede: Scuola di

Dettagli

COLLEGIO IPASVI TREVISO Via Montello, 31 31100 Treviso Tel 0422 305011 Fax 0422 306034 SEMINARIO

COLLEGIO IPASVI TREVISO Via Montello, 31 31100 Treviso Tel 0422 305011 Fax 0422 306034 SEMINARIO COLLEGIO IPASVI TREVISO Tel 0422 305011 Fax 0422 306034 SEMINARIO IL MORAL DISTRESS (MD) PERCEPITO DAGLI INFERMIERI IN UN OSPEDALE DELLA PROVINCIA DI TREVISO: Presentazione dei Risultati di una Ricerca

Dettagli

LA LOGISTICA DEL PAZIENTE IN OSPEDALE:

LA LOGISTICA DEL PAZIENTE IN OSPEDALE: AREA FORMAZIONE LA LOGISTICA DEL PAZIENTE IN OSPEDALE: STRUMENTI E SOLUZIONI PER OTTIMIZZARE I FLUSSI DEI PAZIENTI V EDIZIONE MILANO, 14-15 APRILE 2015 Intervento formativo - La logistica del paziente

Dettagli

L essenziale nella patologia neoplastica delle ghiandole salivari

L essenziale nella patologia neoplastica delle ghiandole salivari Società Italiana di Radiologia Medica Corso della Sezione di Studio Radiologia Odontostomatologica e Capo-collo Sezione di Studio Radiologia Odontostomatologica e Capo-collo L essenziale nella patologia

Dettagli

ETICAMENTE: SCELTE DI FINE VITA PERCORSI DI NEURO -ONCOLOGIA

ETICAMENTE: SCELTE DI FINE VITA PERCORSI DI NEURO -ONCOLOGIA ETICAMENTE: SCELTE DI FINE VITA PERCORSI DI NEURO -ONCOLOGIA Rappresentante Legale: Prof. Pier Carlo Muzzio Presidenti del Corso : Dott.ssa Vittorina Zagonel, Prof. Domenico D'Avella Segreteria Scientifica

Dettagli

UNIVERSITA POPOLARE ENRICO FERRI

UNIVERSITA POPOLARE ENRICO FERRI Confederazione Nazionale Università Popolari Italiane UNIVERSITA POPOLARE ENRICO FERRI ANNO ACCADEMICO 2014-2015 Sede legale: V. S. Isaia, 8 40123 Bologna www.upef.eu e-mail: info@upef.eu 1 Metodologie

Dettagli

Convegno Coordinamento CID Regione Lazio

Convegno Coordinamento CID Regione Lazio Innovare la cultura manageriale per innovare l organizzazione: quale strategia per la Dirigenza? 15 MAGGIO AULA ANFITEATRO GIUBILEO 2000 FONDAZIONE POLICLINICO TOR VERGATA ROMA PROGRAMMA ORARIO INTERVENGONO

Dettagli

CORSO DI AGGIORNAMENTO

CORSO DI AGGIORNAMENTO CORSO DI AGGIORNAMENTO PROGRAMMA 8,30 Registrazione 8,40 Introduzione ed obiettivi del corso Dr. Giuseppe Caramanno I SESSIONE: ATTUALITA' IN TEMA DI CARDIOPATIA ISCHEMICA: Moderatori: Dr. Giuseppe Caramanno

Dettagli

La misura delle pressioni di contatto nella valutazione del gesto motorio: elaborazione dei segnali acquisiti. Roma, 22 Maggio 2014.

La misura delle pressioni di contatto nella valutazione del gesto motorio: elaborazione dei segnali acquisiti. Roma, 22 Maggio 2014. Mod. S4 Rev. 3 del 19/02/2013, Pagina 1 di 5 La misura delle pressioni di contatto nella valutazione del gesto motorio: elaborazione dei segnali acquisiti Roma, 22 Maggio 2014 organizzato da ISTITUTO SUPERIORE

Dettagli

- Laureati in Ostetricia - Iscritti SIPeM con Laurea in Professioni Sanitarie

- Laureati in Ostetricia - Iscritti SIPeM con Laurea in Professioni Sanitarie ALLEGATO 1J PROGRAMMA: EVENTO RESIDENZIALE TITOLO EVENTO: Corso di Inglese clinico per Ostetriche Tipologia formativa: corso di formazione per Ostetriche ID evento: M22 Sede: Facoltà di Medicina e Chirurgia,

Dettagli

FORMAZIONE 2016 FORMAZIONE SPECIALISTICA PER PROFESSIONISTI CHE LAVORANO NELL AMBITO DELLE DEMENZA

FORMAZIONE 2016 FORMAZIONE SPECIALISTICA PER PROFESSIONISTI CHE LAVORANO NELL AMBITO DELLE DEMENZA FORMAZIONE 2016 FORMAZIONE SPECIALISTICA PER PROFESSIONISTI CHE LAVORANO NELL AMBITO DELLE DEMENZA COUNSELING PSICOLOGICO INDIVIDUALE E DI GRUPPO PER FAMILIARI DI PERSONE AFFETTE DA DEMENZA 25 marzo, 1-8

Dettagli

Sede del Corso: HELIAIME Centro di Formazione e Addestramento H.E.M.S. c/o Polo Formativo Universitario Ente Ecclesiastico Ospedale Generale

Sede del Corso: HELIAIME Centro di Formazione e Addestramento H.E.M.S. c/o Polo Formativo Universitario Ente Ecclesiastico Ospedale Generale Sede del Corso: HELIAIME Centro di Formazione e Addestramento H.E.M.S. c/o Polo Formativo Universitario Ente Ecclesiastico Ospedale Generale Regionale F. Miulli S.P. 127 Acquaviva delle Fonti Santeramo

Dettagli

Segreteria Organizzativa e Provider ECM

Segreteria Organizzativa e Provider ECM Responsabile del programma formativo Segreteria Organizzativa e Provider ECM Con il patrocinio Prof. Massimo Bazzocchi Direttore della Scuola di Specializzazione in Radiodiagnostica e dell Istituto di

Dettagli

In Collaborazione con. la Fondazione ASSOCIAZIONE ATLANTE SISTEMI FORMATIVI IN FISIOTERAPIA e. New Master. Evidence-based Physiotherapy

In Collaborazione con. la Fondazione ASSOCIAZIONE ATLANTE SISTEMI FORMATIVI IN FISIOTERAPIA e. New Master. Evidence-based Physiotherapy In Collaborazione con la Fondazione ASSOCIAZIONE ATLANTE SISTEMI FORMATIVI IN FISIOTERAPIA e New Master Evidence-based Physiotherapy 09 10FEBBRAIO 2012 08-09 MARZO 2012 Presso la Casa per Ferie Alle Lagune

Dettagli

che serve Corso base sui Disturbi Specifici dell Apprendimento Direttore: Dr. Marco Leonardi 26 ottobre 2013 CEFPAS Caltanissetta 6 CREDITI E.C.

che serve Corso base sui Disturbi Specifici dell Apprendimento Direttore: Dr. Marco Leonardi 26 ottobre 2013 CEFPAS Caltanissetta 6 CREDITI E.C. laformazione che serve Corso base sui Disturbi Specifici dell Apprendimento Direttore: Dr. Marco Leonardi 26 ottobre 2013 CEFPAS Caltanissetta 6 CREDITI E.C.M Premessa Di recente i disturbi specifici dell

Dettagli

SEMINARIO L INFERMIERE E LA RESPONSABILITA NEL QUOTIDIANO: PROFILI PENALI, CIVILI, AMMINISTRATIVI E DEONTOLOGICI

SEMINARIO L INFERMIERE E LA RESPONSABILITA NEL QUOTIDIANO: PROFILI PENALI, CIVILI, AMMINISTRATIVI E DEONTOLOGICI SEMINARIO L INFERMIERE E LA RESPONSABILITA NEL QUOTIDIANO: PROFILI PENALI, CIVILI, AMMINISTRATIVI E DEONTOLOGICI 29 maggio 2010 Ore: 09.00 18.00 Sala Vivaldi Ammezzato pad. 16 (capienza: 60 posti) Organizzato

Dettagli

ore 8.30 Venerdì 9 novembre 2012 Ospedale di Bentivoglio (BO) Corso intensivo diecografia interventistica

ore 8.30 Venerdì 9 novembre 2012 Ospedale di Bentivoglio (BO) Corso intensivo diecografia interventistica ore 8.30 Venerdì 9 novembre 2012 (BO) Corso intensivo diecografia interventistica Numero dei partecipanti 25 partecipanti Destinatari Medici specialisti in Medicina Interna, Gastroenterologia, Chirurgia,

Dettagli

SIMEUP 2014 PEARS AHA

SIMEUP 2014 PEARS AHA SIMEUP Società Italiana di Medicina Emergenza Urgenza Pediatrica Piano Formativo nazionale SIMEUP 2014 PEARS AHA (PEDIATRIC EMERGENCY ASSESSMENT RECOGNITION AND STABILIZATION) Direttore del corso: Riccardo

Dettagli

PROGRAMMA DI VENERDI 13/02/09

PROGRAMMA DI VENERDI 13/02/09 Via Molino della Splua 2, 10028 Trofarello (TO) Tel. 011 649 91 41, Fax. 011 649 12 02 www.ecotarget.it e-mail: segreteria@ecotarget.it Organismo accreditato per la Formazione (Certificato n. 749/001)

Dettagli

Percorso di aggiornamento e confronto per Responsabili Sanitari delle Strutture Socio-Sanitarie della Lombardia

Percorso di aggiornamento e confronto per Responsabili Sanitari delle Strutture Socio-Sanitarie della Lombardia PROGRAMMA Percorso di aggiornamento e confronto per Responsabili Sanitari delle Strutture Socio-Sanitarie della Lombardia Anno 2013 2014 PREMESSA L ASL di Brescia, in collaborazione con SItI - Società

Dettagli

Moderatori: Angelo Curti Massimiliano Castellani. 9:15 Gli ambiti di competenza delle professioni sanitarie. Pucci Franco

Moderatori: Angelo Curti Massimiliano Castellani. 9:15 Gli ambiti di competenza delle professioni sanitarie. Pucci Franco Profili professionali: legge 42/99 Via G.Moscati 31 00168- Roma Programma Sabato 12 Dicembre 8:30 Registrazione dei partecipanti 9:00 Saluto Angelo Ruggeri Moderatori: Angelo Curti Massimiliano Castellani

Dettagli

MODULO Formazione sul Campo Direzione Professioni Sanitarie

MODULO Formazione sul Campo Direzione Professioni Sanitarie SEZIONE FORMAZIONE E BIBLIOTECA MODULO Formazione sul Campo Direzione Professioni Sanitarie All.2 P2-FORM Titolo: LA RELAZIONE CON IL PAZIENTE E CAREGIVER NELLE TERAPIE INTESIVE APERTE 1^ EDIZIONE TRAINING

Dettagli

LA FUNZIONE DI COORDINAMENTO NELLE ORGANIZZAZIONI: RESPONSABILITA', COMPETENZE E STRUMENTI DI MANAGEMENT

LA FUNZIONE DI COORDINAMENTO NELLE ORGANIZZAZIONI: RESPONSABILITA', COMPETENZE E STRUMENTI DI MANAGEMENT CORSO DI AGGIORNAMENTO LA FUNZIONE DI COORDINAMENTO NELLE ORGANIZZAZIONI: RESPONSABILITA', COMPETENZE E STRUMENTI DI MANAGEMENT Evento n. 49 130565 Pavia, 21 settembre 2015 Sede Collegio IPASVI,Via Flarer,

Dettagli

Maggio 2009 ^ CONGRESSO REGIONALE TRISOCIETARIO A.I.G.O. S.I.E.D. S.I.G.E. Policlinico Universitario. di Monserrato Cagliari S.I.E.D.

Maggio 2009 ^ CONGRESSO REGIONALE TRISOCIETARIO A.I.G.O. S.I.E.D. S.I.G.E. Policlinico Universitario. di Monserrato Cagliari S.I.E.D. Società Italiana di Gastroenterologia S.I.E.D. Associazione Italiana Gastroenterologi ed Endoscopisti Ospedalieri Società Italiana di Endoscopia Digestiva Sezione Sardegna Società Italiana di Gastroenterologia

Dettagli

[PROGETTO OTTO] CORSO DI ECOCARDIOGRAFIA CLINICA

[PROGETTO OTTO] CORSO DI ECOCARDIOGRAFIA CLINICA [PROGETTO OTTO] CORSO DI ECOCARDIOGRAFIA CLINICA Livello Base 25 febbraio 27 marzo 2015 Aula Multimediale U.O. di Cardiologia Universitaria Razionale Progetto Otto è un corso di formazione in Ecocardiografia

Dettagli

I fattori predittivi e prognostici: il nuovo orizzonte della diagnostica anatomo patologica

I fattori predittivi e prognostici: il nuovo orizzonte della diagnostica anatomo patologica I fattori predittivi e prognostici: il nuovo orizzonte della diagnostica anatomo patologica I Edizione 28 Settembre 2012 II Edizione 23 Novembre 2012 Martinengo - Sala Congressi Diapath L evento è stato

Dettagli

Eco-Color Doppler TSA e Arterioso Arti Inferiori

Eco-Color Doppler TSA e Arterioso Arti Inferiori I Corso Eco-Color Doppler TSA e Arterioso Arti Inferiori Giovinazzo (BA), 5-8 febbraio 2014 Hotel President RAZIONALE La diagnostica vascolare è un momento formativo essenziale per gli specialisti che

Dettagli

Istituto Nazionale Tumori Napoli

Istituto Nazionale Tumori Napoli Istituto Nazionale Tumori Napoli C O R S O T E O R I C O / P R A T I C O Biobanca Oncologica (Rif. ECM n 1243 11016130 Medici/Biologi, Infermieri Professionali Rif. ECM 1243 11016131, Tecnici di Laboratorio

Dettagli

Bando di selezione per infermieri

Bando di selezione per infermieri Bando di selezione per infermieri 1. Obiettivo generale del corso Il progetto formativo regionale sulle Cure Palliative, ai sensi del D.A. 21911 dell 11 aprile 1997, istituito con D.D.G. 8849 del 17/10/2006

Dettagli

ROBERTO VANELLI MARCO VIMERCATI ANTONINO ZAGRA FEDERICO ZAPPOLI

ROBERTO VANELLI MARCO VIMERCATI ANTONINO ZAGRA FEDERICO ZAPPOLI FACULTY 2 ROBERTO ASSIETTI (Milano) ANDREA BARBANERA (Alessandria) FRANCESCO BENAZZO (Pavia) STEFANO BORIANI (Bologna) VALENTINA CARETTI (Pavia) FABRIZIO CAVALLORO (Pavia) STEFANO CHIMIENTI (Pavia) FABRIZIO

Dettagli

CONVEGNO ASPETTI CRITICI DELLA MEDIAZIONE NELLE CONTROVERSIE DELLA RESPONSABILITÀ CIVILE

CONVEGNO ASPETTI CRITICI DELLA MEDIAZIONE NELLE CONTROVERSIE DELLA RESPONSABILITÀ CIVILE MEDICINA E D IRITTO MEDICINA E DIRITTO CONVEGNO ASPETTI CRITICI DELLA MEDIAZIONE NELLE CONTROVERSIE DELLA RESPONSABILITÀ CIVILE PROPOSTE DI MIGLIORAMENTO DELLA NORMATIVA ALLA LUCE DEL RINVIO DELLA SUA

Dettagli

CONVEGNO PIETRO MESSORI

CONVEGNO PIETRO MESSORI CONVEGNO PIETRO MESSORI con il patrocinio di Servizio Sanitario Regionale Emilia Romagna Azienda Unità Sanitaria Locale di Reggio Emilia Federazione Nazionale dei Collegi Professionali Tecnici Sanitari

Dettagli

Management delle Strutture di Prossimità e delle Forme Associative nell Assistenza Territoriale

Management delle Strutture di Prossimità e delle Forme Associative nell Assistenza Territoriale - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - AREA PUBBLICA AMMINISTRAZIONE, SANITÀ E NON

Dettagli

GIORNATA DI STUDIO/AGGIORNAMENTO ISTITUZIONALIZZAZIONE E RIABILITAZIONE PSICHIATRICA: LA RIABILITAZIONE EQUESTRE COME NUOVA RISORSA RIABILITATIVA

GIORNATA DI STUDIO/AGGIORNAMENTO ISTITUZIONALIZZAZIONE E RIABILITAZIONE PSICHIATRICA: LA RIABILITAZIONE EQUESTRE COME NUOVA RISORSA RIABILITATIVA GIORNATA DI STUDIO/AGGIORNAMENTO ISTITUZIONALIZZAZIONE E RIABILITAZIONE PSICHIATRICA: LA RIABILITAZIONE EQUESTRE COME NUOVA RISORSA RIABILITATIVA. ESPERIENZE A CONFRONTO. Sabato 7 Febbraio 2015 Aula 8,

Dettagli

L accreditamento dei corsi nel sistema ECM della Regione Piemonte

L accreditamento dei corsi nel sistema ECM della Regione Piemonte L accreditamento dei corsi nel sistema ECM della Regione Piemonte Tortona 17/06/2014 Marcello Crotti 1 La Conferenza Permanente per i rapporti tra lo Stato e le Regioni nel novembre 2009 ha sancito la

Dettagli

APPROCCIO PRATICO ALLA COPPIA

APPROCCIO PRATICO ALLA COPPIA APPROCCIO PRATICO ALLA COPPIA infertile Direttore del Corso: Prof. Claudio Manna ROMA 11 Novembre 2011 Sede del Meeting: Clinica Villa Pia Via Folco Portinari 5 - ROMA Richiesti i crediti ECM Elenco Relatori

Dettagli

PATROCINI RICHIESTI FACULTY

PATROCINI RICHIESTI FACULTY 2 PATROCINI RICHIESTI Università degli Studi di Pavia Fondazione IRCCS Policlinico San Matteo Pavia Ordine dei Medici di Pavia AIOM (Associazione Italiana Oncologia Medica) FACULTY FRANCESCO BENAZZO (Pavia)

Dettagli

"Fenomenologia delle diverse declinazioni dell'amore: le coppie omosessuali"

Fenomenologia delle diverse declinazioni dell'amore: le coppie omosessuali Associazione di psicologia umanistica - esistenziale "Fenomenologia delle diverse declinazioni dell'amore: le coppie omosessuali" 14-15 febbraio 2015 Bologna, Via Zamboni 72 Presso Scuola di Yoga e Tantra

Dettagli

Pavia, 08 Novembre 2014

Pavia, 08 Novembre 2014 Provincia di Pavia CORSO DI AGGIORNAMENTO LA FUNZIONE DI COORDINAMENTO NELLE ORGANIZZAZIONI: RESPONSABILITA', COMPETENZE E STRUMENTI DI MANAGEMENT Pavia, 08 Novembre 2014 Collegio Fratelli Cairoli Piazza

Dettagli

MASTER: VALUTAZIONE E RIABILITAZIONE NEUROPSICOLOGICA DELLE DEMENZE approccio integrato neuropsicologia psicologia interazionista

MASTER: VALUTAZIONE E RIABILITAZIONE NEUROPSICOLOGICA DELLE DEMENZE approccio integrato neuropsicologia psicologia interazionista MASTER: VALUTAZIONE E RIABILITAZIONE NEUROPSICOLOGICA DELLE DEMENZE approccio integrato neuropsicologia psicologia interazionista MASTER ACCREDITATO ECM 50 CREDITI Durata: annuale (180 ore) Marzo 2016

Dettagli

SIMEUP TRIAGE PEDIATRICO. Piano Formativo Nazionale SIMEUP 2015. TERMINI IMERESE, 18 settembre 2015. Direttore del corso: Battista GUIDI (Modena)

SIMEUP TRIAGE PEDIATRICO. Piano Formativo Nazionale SIMEUP 2015. TERMINI IMERESE, 18 settembre 2015. Direttore del corso: Battista GUIDI (Modena) SIMEUP Società Italiana di Medicina Emergenza Urgenza Pediatrica Piano Formativo Nazionale SIMEUP 2015 TRIAGE PEDIATRICO Direttore del corso: Battista GUIDI (Modena) TERMINI IMERESE, 18 settembre 2015

Dettagli

SOCIETA ITALIANA DI FARMACIA OSPEDALIERA E DEI SERVIZI FARMACEUTICI DELLE AZIENDE SANITARIE

SOCIETA ITALIANA DI FARMACIA OSPEDALIERA E DEI SERVIZI FARMACEUTICI DELLE AZIENDE SANITARIE Corso regionale di aggiornamento a cura della sezione SIFO Piemonte Valle d Aosta DISPOSITIVI MEDICI SPECIALISTICI EDIZIONE 2012 Torino, 15 e 29 novembre 2012 c/o l aula C.E.R.M.S. Azienda Ospedaliera

Dettagli

CORSO DATORE DI LAVORO - RSPP

CORSO DATORE DI LAVORO - RSPP CORSO DATORE DI LAVORO - RSPP RISCHIO BASSO Corso rivolto ai datori di lavoro Date Orari Durata 16 ore (non è inclusa l ora di verifica finale) Sede C.F.A. HSM Consulting - Via Castellana, 40-30174 Zelarino

Dettagli

5 DICEMBRE 2014 Sede del Corso: Tatì Hotel Via Provinciale Cotignola, 22/5-48022 Lugo (Ra)

5 DICEMBRE 2014 Sede del Corso: Tatì Hotel Via Provinciale Cotignola, 22/5-48022 Lugo (Ra) 5 DICEMBRE 2014 Sede del Corso: Tatì Hotel Via Provinciale Cotignola, 22/5-48022 Lugo (Ra) OBIETTIVI: Il corso in oggetto vuole affrontare il tema della transculturalità sia come concetti generali che

Dettagli

PAD OVA PERCORSI RIABILITATIVI TEORICO-PRATICI DEL PAVIMENTO PELVICO L INTEGRAZIONE COME STRUMENTO DI PREVENZIONE E CURA. www.centropelvi.

PAD OVA PERCORSI RIABILITATIVI TEORICO-PRATICI DEL PAVIMENTO PELVICO L INTEGRAZIONE COME STRUMENTO DI PREVENZIONE E CURA. www.centropelvi. www.integratedpelvisgroup.org PAD OVA 6-7 g i u g n o 2 0 0 8 PERCORSI RIABILITATIVI TEORICO-PRATICI DEL PAVIMENTO PELVICO L INTEGRAZIONE COME STRUMENTO DI PREVENZIONE E CURA P R O G R A M M A www.centropelvi.it

Dettagli

SICUREZZA ALIMENTARE ALTA FORMAZIONE. Educazione Continua in Medicina Per la Tutela e la Prevenzione della Salute individuale e collettiva

SICUREZZA ALIMENTARE ALTA FORMAZIONE. Educazione Continua in Medicina Per la Tutela e la Prevenzione della Salute individuale e collettiva ALTA FORMAZIONE SICUREZZA ALIMENTARE Educazione Continua in Medicina Per la Tutela e la Prevenzione della Salute individuale e collettiva E.C.M. Commissione Nazionale Formazione Continua Centro Studi Campanile

Dettagli

Curriculum Vitae Europass

Curriculum Vitae Europass Curriculum Vitae Europass Informazioni personali Nome / Cognome Nicola Pagnucci Indirizzo 40, Scali delle Cantine, 57122, Livorno, Italia. Telefono(i) +39050997608 (lavoro) Cellulare: +393472483475 Fax

Dettagli

CONVEGNO DISTURBI DELLO SPETTRO AUTISTICO: PARENT TRAINING E INTERVENTI SULLA FAMIGLIA

CONVEGNO DISTURBI DELLO SPETTRO AUTISTICO: PARENT TRAINING E INTERVENTI SULLA FAMIGLIA Regione Liguria Regione Liguria Istituto Giannina Gaslini Centro Internazionale di Dipartimento Salute Agenzia Sanitaria Regionale Genova Studi e Formazione e Servizi Sociali Germana Gaslini CONVEGNO DISTURBI

Dettagli

Polo Universitario di ASTI Studi Superiori I A W C. Italian Academy Wound Care. 24 Ottobre 2015 h. 9:00-18:00

Polo Universitario di ASTI Studi Superiori I A W C. Italian Academy Wound Care. 24 Ottobre 2015 h. 9:00-18:00 Polo Universitario di ASTI Studi Superiori Asti città d arte e di cultura I A W C Italian Academy Wound Care 24 Ottobre 2015 h. 9:00-18:00 MASTERCLASS 2015 «WOUND TECHNOLOGIES» Lezioni teorico pratiche

Dettagli

Master di II livello Medicina Generale III Edizione. Servizio Formazione Post-Lauream

Master di II livello Medicina Generale III Edizione. Servizio Formazione Post-Lauream Master di II livello Medicina Generale III Edizione Servizio Formazione Post-Lauream Direzione Scientifica Dott. Antonio Picardi Responsabile UOS di Epatologia Policlinico Universitario Campus Bio-Medico

Dettagli

L ETHICAL DIVISION IN OSTETRICIA E SALA PARTO

L ETHICAL DIVISION IN OSTETRICIA E SALA PARTO REGIONE PUGLIA AZIENDA OSPEDALIERO UNIVERSITARIA CONSORZIALE POLICLINICO BARI Educazione Continua in Medicina (E.C.M.) EVENTO FORMATIVO AZIENDALE L ETHICAL DIVISION IN OSTETRICIA E SALA PARTO Coordinatori

Dettagli

CORSO LA COMUNICAZIONE CON LA FAMIGLIA NEL PROCESSO DONAZIONE TRAPIANTO

CORSO LA COMUNICAZIONE CON LA FAMIGLIA NEL PROCESSO DONAZIONE TRAPIANTO CORSO LA COMUNICAZIONE CON LA FAMIGLIA NEL PROCESSO DONAZIONE TRAPIANTO Tipologia formativa: Corso ID evento: SDS 15007/AE_EI Sede: Scuola di Direzione in Sanità, Via Pola 12/14 20124 Milano BREVE PREMESSA:

Dettagli

Sede del Corso: Tatì Hotel Via Provinciale Cotignola, 22/5-48022 Lugo (Ra)

Sede del Corso: Tatì Hotel Via Provinciale Cotignola, 22/5-48022 Lugo (Ra) 20-21 aprile 2015 Sede del Corso: Tatì Hotel Via Provinciale Cotignola, 22/5-48022 Lugo (Ra) TOXAID EMERGENZE TOSSICOLOGICHE OBIETTIVI: L obiettivo principale del corso è quello di fornire le conoscenze

Dettagli

Corso di formazione COME SEGUIRE E VALUTARE LA LETTERATURA SCIENTIFICA. Roma, 29-30 maggio 2008 ISCRIZIONE

Corso di formazione COME SEGUIRE E VALUTARE LA LETTERATURA SCIENTIFICA. Roma, 29-30 maggio 2008 ISCRIZIONE Corso di formazione COME SEGUIRE E VALUTARE LA LETTERATURA SCIENTIFICA Roma, 29-30 maggio 2008 ISCRIZIONE Quote d iscrizione Personale del Servizio Sanitario Nazionale 420,00 (IVA 20% inclusa) Operatori

Dettagli

Corso di Formazione per CONOSCERE E GESTIRE LO STRESS LAVORO-CORRELATO

Corso di Formazione per CONOSCERE E GESTIRE LO STRESS LAVORO-CORRELATO Corso di Formazione per CONOSCERE E GESTIRE LO STRESS LAVORO-CORRELATO Istituto B. Ramazzini s.r.l. - 1979-2012 - Ramazzini Plus s.r.l. via Dottor Consoli, 16-95124 - CATANIA info 3381433803 - email formazione@istitutoramazzini.com

Dettagli

STRUTTURA COMPLESSA DI PRONTO SOCCORSO

STRUTTURA COMPLESSA DI PRONTO SOCCORSO Servizio Qualità e Formazione STRUTTURA COMPLESSA DI PROGETTO FORMATIVO AZIENDALE TITOLO DEL CORSO Basic Life Support Defibrillation tipo B Retraining a) Corso di addestramento 1. TIPOLOGIA DI CORSO 2.

Dettagli

SIMEUP CORSO DI TRIAGE PEDIATRICO BARI. Piano Formativo nazionale SIMEUP 2014. 6 Dicembre 2014. www.simeup.com

SIMEUP CORSO DI TRIAGE PEDIATRICO BARI. Piano Formativo nazionale SIMEUP 2014. 6 Dicembre 2014. www.simeup.com SIMEUP Società Italiana di Medicina Emergenza Urgenza Pediatrica Piano Formativo nazionale SIMEUP 2014 CORSO DI TRIAGE PEDIATRICO Direttore del corso: Battista GUIDI (Modena) 6 Dicembre 2014 BARI Ospedale

Dettagli

AVVISO DI VACANZA DEI CORSI DI INSEGNAMENTO 2 E 3 ANNO ANNO ACCADEMICO 2011/2012 (VECCHIO ORDINAMENTO)

AVVISO DI VACANZA DEI CORSI DI INSEGNAMENTO 2 E 3 ANNO ANNO ACCADEMICO 2011/2012 (VECCHIO ORDINAMENTO) Universita Di Roma Sapienza Facolta Di Medicina e Psicologia Corso Di Laurea di I livello nelle Professioni Sanitarie in Infermieristica c/o Ospedale S. Pietro della Provincia Religiosa di S. Pietro -

Dettagli

BEATO CHI RIESCE A COMUNICARE!

BEATO CHI RIESCE A COMUNICARE! AREA RELAZIONALE - PSICOLOGICA EVENTO RESIDENZIALE ECM BEATO CHI RIESCE A COMUNICARE! Un corso di sopravvivenza per operatori sociosanitari ovvero: come avere il coraggio di esprimersi e di farsi capire.

Dettagli

IL PIEDE DIABETICO: CORSO DI AGGIORNAMENTO 4 GIUGNO 2011 DALLE EVIDENZE ALLA DEFINIZIONE DI UN PERCORSO ASSISTENZIALE

IL PIEDE DIABETICO: CORSO DI AGGIORNAMENTO 4 GIUGNO 2011 DALLE EVIDENZE ALLA DEFINIZIONE DI UN PERCORSO ASSISTENZIALE CORSO DI AGGIORNAMENTO IL PIEDE DIABETICO: DALLE EVIDENZE ALLA DEFINIZIONE DI UN PERCORSO ASSISTENZIALE Con il patrocinio di: AISLEC: Associazione Infermieristica per lo Studio delle Lesioni Cutanee AMD:

Dettagli

Modelli organizzativi e proposte realizzative. LA BREAST UNIT della paziente con patologia mammaria

Modelli organizzativi e proposte realizzative. LA BREAST UNIT della paziente con patologia mammaria Tamara de Lempicka, La dormiente 1931-1932 AOUSassari Azienda Ospedaliero Universitaria Sassari Dipartimento di Medicina Clinica e Sperimentale Unità Operativa Chirurgia Generale II Clinica Chirurgica

Dettagli

LA SINDROME METABOLICA E MALATTIA DIABETICA: IL RUOLO DEL LABORATORIO DI PATOLOGIA CLINICA

LA SINDROME METABOLICA E MALATTIA DIABETICA: IL RUOLO DEL LABORATORIO DI PATOLOGIA CLINICA Società Italiana di Medicina di Laboratorio Componente della: - World Association of Societies of Pathology an Laboratory Medicine - E.P.B.S. European Professions in Biomedical Science Sezione Tecnici

Dettagli

Il piede diabetico: un approccio multidisciplinare. VITTORIA PARC HOTEL Via Nazionale, 10/F Palese - Bari

Il piede diabetico: un approccio multidisciplinare. VITTORIA PARC HOTEL Via Nazionale, 10/F Palese - Bari Corso di aggiornamento Provider n. 1218 Il piede diabetico: un approccio multidisciplinare Crediti formativi 13 Ore effettive di lezione 10 Partecipanti 100 05 aprile 2014 Orario 08.30 VITTORIA PARC HOTEL

Dettagli

Istituto Superiore di Formazione alla Prevenzione

Istituto Superiore di Formazione alla Prevenzione CORSO DI FORMAZIONE La valutazione dei fattori di rischio stress lavoro-correlato. Metodologia, metodi quantitativi e metodi qualitativi di valutazione Informazioni Generali OBIETTIVI DEL CORSO: Il corso

Dettagli

DOCENTE LAUREA/SPECIALIZZAZIONE RUOLO ATTUALMENTE RICOPERTO DOTT. GIANFRANCO FINZI Responsabile Scientifico e Docente

DOCENTE LAUREA/SPECIALIZZAZIONE RUOLO ATTUALMENTE RICOPERTO DOTT. GIANFRANCO FINZI Responsabile Scientifico e Docente PIANO FORMATIVO 2015 Tipologia evento RESIDENZIALE Titolo Congresso interregionale ANMDO SARDEGNA e ANMDO SICILIA INTEGRAZIONE OSPEDALE TERRITORIO: ESPERIENZE A CONFRONTO Sede HOLIDAY INN CAGLIARI, Viale

Dettagli

COLPA LIEVE, LINEE GUIDA, BUONA PRATICA CLINICA

COLPA LIEVE, LINEE GUIDA, BUONA PRATICA CLINICA con CONVEGNO COLPA LIEVE, LINEE GUIDA, BUONA PRATICA CLINICA COME CAMBIA L'ACCERTAMENTO DELLA RESPONSABILITÀ PROFESSIONALE SANITARIA Aula Magna Università degli Studi di Milano Via Festa del Perdono 7,

Dettagli

MPSI LAUREE MAGISTRALI in PSICOLOGIA REGOLAMENTO TIROCINIO CURRICULARE INTERNO

MPSI LAUREE MAGISTRALI in PSICOLOGIA REGOLAMENTO TIROCINIO CURRICULARE INTERNO MPSI LAUREE MAGISTRALI in PSICOLOGIA REGOLAMENTO TIROCINIO CURRICULARE INTERNO A.A. 2015/2016 INDICE 1. Tirocinio curriculare MPSI... 3 1.1 Tirocinio curriculare esterno... 3 1.2 Tirocinio curriculare

Dettagli

CONGRESS SEZIONE REGIONALE AIPO ABRUZZO - MOLISE

CONGRESS SEZIONE REGIONALE AIPO ABRUZZO - MOLISE SEZIONE: ABRUZZO-MOLISE nelle patologie polmonari acute e croniche PESCARA, 17-18 Aprile 2015 Hotel Esplanade nelle patologie polmonari acute e croniche Razionale Le malattie polmonari rappresentano una

Dettagli

Istituto Superiore di Sanità. 17 maggio 2013

Istituto Superiore di Sanità. 17 maggio 2013 RESPONSABILITÀ IN MEDICINA E CHIRURGIA E IN ODONTOIATRIA. ATTUALITÀ E CRITICITÀ 17 maggio 2013 organizzato da ISTITUTO SUPERIORE DI SANITÀ Dipartimento di Tecnologie e Salute in collaborazione con ASSOCIAZIONE

Dettagli

RAZIONALE OBIETTIVI DIDATTICI

RAZIONALE OBIETTIVI DIDATTICI RAZIONALE Le malattie croniche respiratorie sono, a tutt oggi, tra le patologie a più alto impatto sulla sopravvivenza, sulla qualità di vita, e sull assorbimento di risorse sanitarie, economiche e professionali,

Dettagli

IL CONTATTO E L AFFETTIVITA DELLE CURE INFERMIERISTICHE

IL CONTATTO E L AFFETTIVITA DELLE CURE INFERMIERISTICHE IL CONTATTO E L AFFETTIVITA DELLE CURE INFERMIERISTICHE Responsabile Scientifico: Alessandro Sili Coordinatore dell Area Gestione e Valorizzazione delle Risorse Infermieristiche U.O.C. DIPS Segreteria

Dettagli