Corso di Formazione. I giornata. Moderatore: Giovanbattista Forte

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "Corso di Formazione. I giornata. Moderatore: Giovanbattista Forte"

Transcript

1 Corso di Formazione Registrazione partecipanti Pretest I giornata Moderatore: Giovanbattista Forte Introduzione (D. Paternosto) Tassonomia algologica e scale di misurazione del dolore ((M. Ruberto) Monitoraggio del dolore e modulistica: Il ruolo dell infermiere (C. Moriconi) Pausa La dimensione relazionale e psicologica del dolore: il paziente e i care-giver (L. Parente) Discussione Pausa Pranzo Moderatore: Mario Ruberto Il dolore nel malato oncologico (G. Ianniello) Il dolore acuto postoperatorio (R. Orlando) il dolore in Pronto Soccorso (V. Strabioli) Pausa Il dolore nel bambino (Tierno- Natale) Dolore e lesioni cutanee (M. Nacca) Discussione II giornata Moderatore: Mario Parillo Uso corretto dei FANS e degli oppioidi nel trattamento del dolore (M. Ruberto) Le nuove frontiere farmacologiche nel trattamento del dolore (A. Dello Stritto) Le tecniche semi invasive e invasive di controllo del dolore (T. Gallo) Terapie antalgiche non farmacologiche (M. Ruberto) Pausa Uso corretto dei farmaci adiuvanti (R. Orlando) Vie di somministrazione dei farmaci analgesici (M.R. Bonetti) Gestione infermieristica del paziente con dolore: cause di insuccesso terapeutico nel controllo del dolore Imputabili all infermiere ed al paziente. (C. Moricone) Discussione, Test finali e consegna attestati Direttori Scientifici del Corso: M. Ruberto, F. Ucci 1

2 INFORMAZIONI PERSONALI: CURRICULUM VITAE Cognome Nome MORICONI CARMELA Indirizzo VIA P.P. PASOLINI Parco la Selva 3 n Caserta Telefono cell: Data di nascita 01/06/1968 ESPERIENZA LAVORATIVA: Dal 30/05/94 al 15/10/1998 Infermiera Professionale in ruolo presso l Azienda Ospedaliera S. Luigi Gonzaga di Orbassano (TO) - Unità Operative di Geriatria, Neurologia e di Onco-Ematologia - Centro Trapianti Midollo Osseo. Dal 16/10/98 al 01/01/2000 Dal 01/01/2000 a Tutt oggi Da Settembre 2001 ad Aprile Infermiera Professionale in ruolo presso l Azienda Ospedaliera S. Giovanni di Dio e Ruggi d Aragona di Salerno. Infermiera Professionale in ruolo presso l Azienda Ospedaliera S. Anna e S. Sebastiano di Caserta con esperienza in diversi reparti su disposizione della Direzione Sanitaria e dal 03/10/2000 assegnata alla Unità Operativa Terapia del Dolore e Cure Palliative. Facente Funzioni di Caposala ad interim nei periodi di 2003 assenza del Titolare. Dal 23/04/03 al 31/10/2012 Dal 13/04/04 al 2006 Coordinatrice Infermieristica facente funzioni presso l U.O.C. di Terapia del Dolore e Cure Palliative dell Azienda Ospedaliera S. Anna e S. Sebastiano di Caserta. Affidamento di compiti collegati alla costituzione e all avvio delle attività dipartimentali onco-ematologiche con protocollo interno TDCP n 39, su proposta del Direttore di Dipartimento. Dal Ottobre 2004 al 2006 Funzioni di Coordinatrice SIORT designata per il Dipartimento di Oncologia, Oncoematologia, Terapia del dolore e Cure palliative, su proposta del Direttore di Dipartimento. Dal 01/06/2008 Dal 01/11/2012 a tutt oggi Incarico di coordinamento infermieristico attribuito con atto deliberativo n. 343/08 del 15/05/2008. Coordinatrice Infermieristica dell U.O.C. di Cardiologia- UTIC dell Azienda Ospedaliera S. Anna e S. Sebastiano di Caserta. 2

3 ISTRUZIONE E FORMAZIONE: Anno 1988 Diploma di Maturità Magistrale conseguito presso l Istituto Magistrale P. Villari di Napoli. Anno 1993 Diploma di Infermiera Professionale, conseguito presso la Scuola per Infermieri Professionale Croce Bleu Presidio Ospedaliero Elena D Aosta ASL NA/1 Napoli. Anno 2004 Diploma di Geometra,conseguito presso l I.T.S.G M. Buonarroti di Caserta. Anno2004/05 Master Universitario in Management Infermieristico per le Funzioni di Coordinamento conseguito presso l Università Cattolica del Sacro Cuore Facoltà di Medicina e Chirurgia Roma A.A.2004/2005. ATTESTAZIONI e ASSOCIAZIONI PROFESSIONALI: 1. Attestazione-Riconoscimento delle funzioni svolte dalla sottoscritta presso l U.O.C Terapia del Dolore e Cure Palliative rilasciato dal Direttore dell U.O. il 26/05/ Attestato di merito per Professionalità e Impegno per la qualità dei risultati ottenuti nello svolgimento delle attività lavorative anni rilasciato dal Direttore U.O.C Terapia del Dolore maggio Attestato di merito per Professionalità e Impegno rilasciato dal Direttore U.O.C Terapia del Dolore nel maggio Attestato di riconoscimento del Ministero della Salute per aver partecipato alla Procedura Aziendale per la gestione clinica dei farmaci nella realizzazione della Scheda Unica di Terapia. 5. Iscrizione all Albo degli Infermieri Professionali, IPASVI. 6. Referente Infermieristico per la Società Italiana di Cure Palliative per la Regione Campania fino a Dicembre Attestato di Corso di Primo Grado del Sistema di Cura Naturale Usui, Reiki Conseguito presso A. O. S. Anna e S. Sebastiano Caserta, quale evento formativo accreditato ECM, dal 13 al 16 dicembre Componente del Comitato Ospedale Senza Dolore presso A.O. S. Anna e S. Sebastiano Caserta, con insediamento in Febbraio ESPERIENZE IN DOCENZE E TUTORAGGIO: 1. nell A.A Collaborazione alla didattica del II e III anno, Corso Triennale Sperimentale in Psicomotricità dell Età Adulta presso l Università Popolare di Caserta per un tot. h Dal 19/05/03 al 10/07/03 Tutor, area sanitaria, per le attività di tirocinio teorico-pratico tenuto presso l A. O. di Caserta dagli allievi dell UPC tot. h Anno 2003 Tutor, area sanitaria,per il progetto Arteterapia e Malattia Terminale presso U. O. Terapia del Dolore e Cure Palliative tot. h Dal 26/09/03 al 29/11/03 Tutor, area sanitaria, per il corso di formazione Assistenza al Malato Terminale tenuto presso l A. O. San Sebastiano di Caserta, per un tot. h A.A Tutor,area sanitaria,per le attività di tirocinio teorico pratico presso l A. O. di Caserta tenuto dagli allievi dell UPC dal 24/11/03 al 30/04/04, tot. h A.A Tutor,area sanitaria, per le attività di tirocinio teorico pratico presso l A. O. di Caserta tenuto dagli allievi dell UPC dal 20/05/04 al 20/07/05, tot. h /09/05 al 25/11/05 Tutor, area sanitaria,per il corso di formazione Assistenza al Malato Terminale tenuto presso l A.O. San Sebastiano di Caserta, nella giornata del 28/10/05 per un 3

4 totale di h. 8 di tutorato Dicembre 2006 Relatrice al xx Corso di formazione di base per volontari ospedalieri (AVO) anno 2006, sul tema Norme di Igiene, A. O. S. Anna e San Sebastiano Caserta Dicembre 2006 Relatrice all evento formativo Verso un Ospedale senza dolore, accreditato ECM, A. O. S. Anna e San Sebastiano Caserta. 10. dal 08/05/2007 al 22/06/07 Relatrice al Corso di Formazione/Informazione sul Corretto Utilizzo dei Farmaci Antiblastici ai fini della Tutela e della Salute dei lavoratori A. O. S. Anna e San Sebastiano Caserta e 18 settembre 2007 Relatrice al Corso di Formazione/Informazione sul Corretto Utilizzo dei Farmaci Antiblastici ai fini della Tutela e della Salute dei lavoratori A. O. S. Anna e San Sebastiano Caserta /10/2007 Tutor e Relatrice al Corso di formazione Assistenza al Malato Terminale edizione 2007 con presentazione dal titolo La Gestione Infermieristica dei sintomi nel Malato Terminale, A. O. S. Anna e S. Sebastiano, Caserta dicembre 2007 Relatrice al WorkShop Linfomi Maligni : curarli con le staminali se, come, quando nella sessione dedicata a la gestione del paziente in oncoematologia con una relazione dal titolo: Procedure, Protocolli E Linee Guida Aula Magna Azienda Ospedaliera S. Anna e S. Sebastiano Caserta ottobre e 11 dicembre 2010 Relatrice all evento formativo L assistenza infermieristica alla persona con patologie infermieristiche complesse trattando il seguente argomento: Pompe Elastomeriche ed Accessi Venosi Centrali per la Somministrazione di Farmaci, accreditato ECM, presso A. O. S. Anna e San Sebastiano Caserta. ATTESTAZIONI DI PARTECIPAZIONE A CORSI DI FORMAZIONE E DI AGGIORNAMENTO PROFESSIONALE: 1. dal 14/10/1993 al 13/12/1993 Corso di Aggiornamento in Cardiologia presso l Ospedale Don Bosco ASL NA/1 Napoli. 2. dal 10 all 12/03/1994 Corso di Epidemiologia e Tavola rotonda La registrazione e l uso dei dati di incidenza e mortalità in oncologia - Istituto Nazionale dei Tumori Pascale di Napoli /05/1994 Aggiornamento obbligatorio, ai sensi dell art. 46 D.P.R. 761/79, Una cartella Infermieristica per pianificare l Assistenza - Ospedale S.Luigi Gonzaga Orbassano Torino /05/1995 Convegno Nazionale A.M.E. - S.I.M.G. Urgenza domiciliare ed emergenza territoriale Torino /02/1997 Corso di aggiornamento per il Personale medico ed infermieristico sull utilizzo dei sistemi impiantabili di accesso venoso - A. O. S. Luigi Orbassano TO e 19/03/1997 Corso di aggiornamento Il paziente diabetico alla ricerca di un linguaggio comune - Ospedale S.Luigi Gonzaga di Orbassano Torino /06/1997 Corso di aggiornamento La gestione dei farmaci stupefacenti - A.O. S.Luigi Orbassano TO /12/2000 Convegno Nazionale IPASVI Professioni infermieristiche e dirigenza: attualità e prospettive Caserta /06/2001 Convegno Ospedale senza Dolore - Napoli Villa Comunale /09/2001 Corso di formazione in tema di dolore e cure palliative - A. O. Caserta /11/2001 Corso di formazione in tema di dolore e cure palliative - A. O. Caserta /12/2001 Corso di formazione in tema di dolore e cure palliative- A. O. Caserta. 13. da gennaio a dicembre 2001 n. 9 corsi di aggiornamento professionale presso la U. O Terapia del dolore e Cure Palliative della A. O. Caserta, tot.h /04/2002 Convegno Il diritto a non soffrire: ha senso parlare di eutanasia? International Inner Wheel CE , 23 e 24/04/2002 Convegno Medicina ed Etica di fine vita Pontificia Facoltà Teologica NA 4

5 16. N 26 attestati di partecipazione ad altri Convegni sul territorio nazionale nel periodo dal 1992 al 2002 su argomenti di interesse professionale. 17. Master per la formazione di operatori per l assistenza al malato terminale svoltosi presso l Azienda Ospedaliera San Sebastiano di Caserta nei giorni Maggio, Giugno e Luglio 2002 (ai sensi del D.L. 28/12/99 n 450, success.convertito,dalla Legge 26/02/99n 39,Art.1,e del D.M.28/09/99,Art.5,comma b,e D.M.27/04/01,G.U. 18/05/01 n 114), tot. h Corso di formazione La qualità nei servizi ospedalieri. La centralità della persona ammalata svoltosi presso l Azienda Ospedaliera San Sebastiano di Caserta dal 02/12/2002 al 05/12/2002, al quale sono stati attribuiti n. 28 (ventotto) Crediti Formativi E.C.M. 19. Aggiornamento professionale obbligatorio Prevenzione rischio da agenti biologici presso l Azienda Ospedale San Sebastiano Caserta il 7 Febbraio Convegno Per non Soffrire Comprendere il Dolore, II Giornata Nazionale Del Sollievo- Napoli, 24/05/ Aggiornamento professionale obbligatorio Manipolazione e Somministrazione di Farmaci Antiblastici svoltosi presso l A. O. San Sebastiano di Caserta nel Giugno Aggiornamento professionale in Terapia del Dolore e Cure Palliative Il principio di autonomia e il consenso informato A. O. San Sebastiano Caserta il 30/09/ Corso di formazione Assistenza al Malato Terminale,accreditato ECM, svoltosi dal 26/09 al 29/11/03 presso l A. O. San Sebastiano di Caserta,in qualità di discente e di tutor, tot. h Aggiornamento professionale in Terapia del Dolore e Cure Palliative Tavola Rotonda La Comunicazione A. O. San Sebastiano Caserta 25/11/03,accreditato ECM. 25. Aggiornamento professionale in Terapia del Dolore e Cure Palliative Tavola Rotonda La Psicologia A. O. San Sebastiano Caserta 16/12/03,accreditato ECM. 26. Corso di informazione e formazione Strategie della prevenzione degli abusi sessuali e morali negli ambienti di lavoro A. O. San Sebastiano Caserta 10/03/ Corso di formazione Il sistema organizzativo della funzione infermieristica nella struttura sanitaria nei giorni 11/03/04 e 16/03/04, A. O. San Sebastiano Caserta,accreditato ECM. 28. Corso di info-formazione su rischio da movimentazione dei pazienti A. O. San Sebastiano Caserta 18/05/04,accreditato ECM. 29. Corso di formazione, aggiornamento obbligatorio, Il Ruolo del Caposala nell organizzazione dell Ospedale nei giorni 19/05/04 e 26/05/04,A. O. San Sebastiano Caserta. 30. Sessione di aggiornamento in Terapia del dolore e Cure Palliative: Il consenso informato in cure palliative, A. O. San Sebastiano Caserta 28/09/ Corso di formazione obbligatorio, seminario Tutela dei Dati Personali, 23/03/05 A. O. San Sebastiano Caserta. 32. Partecipazione alla manifestazione inaugurale e al Corso Residenziale Trapianto di midollo e rigenerazione tissutale possibilità di utilizzo delle cellule staminali emopoietiche - Belvedere di San Leucio, Caserta 24/06/ Partecipazione all evento formativo L Infermiere di Endoscopia Digestiva e Gastroenterologia: care nursing nell adulto e nel bambino, organizzato da ANOTE, accreditato ECM, tenutosi a Napoli dal 01/04/06 al 02/04/ Partecipazione all evento annuale dedicato alla Giornata Nazionale del Sollievo. Il Diritto a non Soffrire, tenutasi giovedì 25 maggio 2006, presso il, Novotel di Caserta. 35. Incontro su Le professioni sanitarie ed amministrative: il presente ed il futuro, A. O S. Anna e S. Sebastiano, A. O. S. Anna e San Sebastiano Caserta, Luglio Evento formativo Tutela e salute dei lavoratori in ambito ospedaliero, accreditato ECM, 9 Novembre 2006, A. O. S. Anna e San Sebastiano, Caserta. 37. Corso di formazione Miglioramoci confrontandoci. Problemi e Prospettive in Endoscopia Digestiva e Gastroenterologia, accreditato ECM e organizzato da ANOTE, Paestum (SA) 11 e 12 Novembre Seminario di approfondimento Il Risk Management in Sanità, 21 Novembre 2006, A. O. S. Anna e San Sebastiano, Caserta. 39. Corso di formazione Allestimento centralizzato di terapie oncologiche, accreditato ECM, 15 dicembre 2006, A. O. S. Anna e San Sebastiano Caserta. 5

6 40. Corso di formazione L Infermiere di Endoscopia Digestiva: la corretta gestione delle urgenze delle alte vie, dello strumentario e dell accessoriato, accreditato ECM, A. O. S. Anna e San Sebastiano Caserta, nei giorni dicembre Partecipazione all evento formativo Inserimento Personale OSS: Integrazione tra diverse figure Professionali, accreditato ECM, il 28 febbraio 2007, A. O. S. Anna e San Sebastiano Caserta. 42. Partecipazione Convegno Io non ho Paura :il malato oncologico e le cure palliative..., 18 maggio 2007, Salone dei Marmi, Palazzo di città Salerno. 43. Partecipazione alla Giornata di studio su Cure Palliative ed Eutanasia, Bio-Media-Etica dal caso Welby in poi quale comunicazione?, 8 Giugno 2007, Facoltà di Giurisprudenza S.U.N., S. Maria Capua Vetere (CE). 44. Corso di formazione obbligatoria Rischio Biologico: Tutela e salute dei lavoratori in ambito ospedaliero, accreditato ECM, 20 settembre 2007, A. O. S. Anna e San Sebastiano Caserta. 45. Partecipazione all evento annuale dedicato alla Giornata Nazionale del Sollievo. Il Diritto a non Soffrire, tenutosi il maggio 2008, presso Real Sito Belvedere di San Leucio, Caserta. 46. Partecipazione all evento formativo Le competenze manageriali e le capacità didattiche del coordinatore in funzione del cambiamento organizzativo accreditato ECM,dal 07/11/2008 al 08/11/2008, A. O. S. Anna e San Sebastiano Caserta. 47. Corso di formazione obbligatoria Prevenzione e protezione dai rischi in ambito Ospedaliero, accreditato ECM, 27/11/ 2008, A. O. S. Anna e San Sebastiano Caserta. 48. Partecipazione all evento formativo Progetto assertività: potenziamento delle abilità di relazione interpersonale accreditato ECM,dal 01/12/2008 al 05/12/2008, A. O. S. Anna e San Sebastiano Caserta. 49. Corso di formazione obbligatoria Prevenzione e protezione dai rischi in ambito Ospedaliero, accreditato ECM, aa 2008, A. O. S. Anna e San Sebastiano Caserta. 50. Partecipazione all evento formativo Problem Solving come modalità di organizzazione Sanitaria accreditato ECM, Dicembre 2008, A. O. S. Anna e San Sebastiano Caserta. 51. Partecipazione all evento formativo Il Nursing Malpractice: la prova del nesso e gli ambiti di responsabilità professionale accreditato ECM, Maggio 2009, A. O. S. Anna e San Sebastiano Caserta. 52. Partecipazione all evento formativo L Accoglienza indicatore di qualità dell assistenza sanitaria in ospedale accreditato ECM, dal 20/04/2009 al 25/05/2009, A. O. S. Anna e San Sebastiano Caserta. 53. Partecipazione all evento annuale dedicato alla VIII Giornata Nazionale del Sollievo. Curare col cuore quando non si può Guarire, tenutosi il 28 maggio 2009, presso Salone Sant Augusto Curia Vescovile, Caserta. 54. Partecipazione al Convegno Fatti e Progettualità tenutosi il 22 Settembre 2009, presso A. O. S. Anna e San Sebastiano Caserta. 55. Corso di formazione obbligatoria per preposti Prevenzione e protezione dai rischi in ambito Ospedaliero, accreditato ECM, 02/10/2009, A. O. S. Anna e San Sebastiano Caserta. 56. Partecipazione al convegno Dilemmi etici in cure palliative, 20 Novembre 2009, presso la Facoltà di Giurisprudenza di Santa Maria Capua Vetere. 57. Partecipazione al convegno Stati Generali delle Cure Palliative e delle Terapie del Dolore in Regione Campania, svoltosi febbraio 2010 presso il Polo del Sollievo Scienza della Vita, Hospice Nicola Falde di Santa Maria Capua Vetere. 58. Partecipazione all evento annuale dedicato alla IX Giornata Nazionale del Sollievo, tenutosi il 29 maggio 2010, presso la Biblioteca della Curia Vescovile, Caserta. 59. Partecipazione al convegno "La gestione del paziente in fase avanzata di malattia in trattamento con oppioidi" che si terrà presso Hotel Palace di Roma dal 14/06/2010 al 16/06/ Corso di formazione obbligatoria Prevenzione e Protezione dai Rischi in Ambito Ospedaliero, presso A.O. S.Anna e S. Sebastiano, 9 dicembre 2010 accreditato X 5 ECM. 61. Partecipazione All evento Formativo Corso di Primo Grado del Sistema di Cura Naturale Usui, Reiki presso Aula Magna Cch di A. O. S. Anna e S. Sebastiano Caserta dal 13 Al 16 Dicembre 2010, ECM. 6

7 62. Partecipazione All evento Formativo I Coordinatori delle professioni sanitarie : le responsabilita' nell'esercizio delle attivita' assistenziali"dal 23/05/2011 al 24/05/2011 presso A. O. S. Anna e S. Sebastiano, accreditato per 9 ECM. 63. Partecipazione al convegno "ANAFILASSI" c/o Grand Hotel Vanvitelli di Caserta, 9-10 Marzo 2012 accreditato X 12 ECM. 64. Partecipazione al convegno Focus Sulla Sclerosi Laterale Amiotrofica. c/o Palazzo Reale Caserta, dal 11/05/2012 al 12/05/2012 accreditato per 15 ECM. 65. Partecipazione al Corso di formazione Aggiornamento su La Malattia di Parkinson: una sfida continua c/o Crowne Palace di Caserta, 16 Giugno 2012, accreditato x 6 ECM 66. Partecipazione Al Corso Di Formazione "BLS-D", Il 20/06/2012 C/O Scuola Infermieri A.O. S.Anna e S. Sebastiano, accreditato x 8 ECM. 67. Partecipazione al Corso di Formazione /Aggiornamento Riduzione del Rischio attraverso l utilizzo appropriato degli apparecchi elettromedicali il 06/05/2013 C/O Scuola Infermieri A.O. S.Anna e S. Sebastiano, accreditato ECM. Caserta, 21/05/2013 In fede Carmela Moriconi 7

8 CURRICULUM VITAE DELLA DOTT.SSA LUISA PARENTE Luisa PARENTE è nata a Vitulano (BN) l 8 giugno *Percorso Lavorativo Si è laureata in Psicologia, ad indirizzo clinico-applicativo, il 27 novembre 1975 presso l Università di Roma ed ha partecipato al corso di Psicodiagnostica di Rorschach della docente Hirsch Marquet della Scuola Svizzera. E regolarmente iscritta all Albo degli Psicologi ed è abilitata all attività di Psicoterapeuta. Dal 1 aprile 1976 al 14 giugno 1977 ha prestato servizio, quale psicologa tirocinante, presso il Centro Medico Psicopedagogico dell ex O.N.M.I. di Caserta. Dal 1 maggio 1976 al 30 giugno 1976 e dall 1 ottobre 1976 al 30 giugno 1977 ha fatto parte, in qualità di psicologa, dell équipe medico-psico-pedagogica dell Ente Nazionale per la Protezione Morale del Fanciullo di Benevento. Successivamente, ha prestato servizio, in qualità di psicologa, nell équipe socio-psico-pedagogica del Comune di Benevento, nell anno scolastico , giusta convenzione stipulata tra il Ministero della Pubblica Istruzione ed il Comune di Benevento; con deliberazione n.2223 del 17/11/1978 la Giunta Municipale del Comune di Benevento le riconfermava l incarico per l anno scolastico Nello stesso anno scolastico, ha prestato servizio, in qualità di psicologa, nell équipe medico-psico-pedagogica concernente la scuola media, giusta deliberazione n.75 del 7/02/1978 della Giunta dell Amministrazione Provinciale di Caserta; quest ultima, con deliberazione n.2329 del 26/09/1978, rinnovava l incarico per l anno scolastico Dal 27/08 al 30/08/1979 ha partecipato al corso, effettuato dal C.I.F.-Sede Nazionale a Cesenatico, sul tema: L organizzazione dei consultori pubblici. Dal 19 novembre 1979 al 18 febbraio 1980 ha prestato servizio, in qualità di psicologa, presso il Consultorio familiare di Viale Beneduce di Caserta, giusta deliberazione della Giunta Municipale di Caserta n.833/67 del 21/11/1979. Dal 5/11/1979 al 20/12/1979 ha frequentato il corso di Istituzioni di Sessuologia tenuto dal Centro Italiano di Sessuologia nell Istituto di Psicologia della Facoltà Medica dell Università di Roma. Dal 14 gennaio 1980 al 19 gennaio 1980 e dall 11 febbraio 1980 al 16 febbraio 1980 ha partecipato ai Corsi di Aggiornamento per il personale dei Consultori familiari, giusta deliberazione della Giunta Regionale Campania n.6303 del 29/06/1979. Con deliberazione di Giunta n. 4065, l Amministrazione Provinciale di Caserta le trasformava il rapporto di lavoro a convenzione stipulato con atti n.75 del 7/02/78 e n.2329 del 26/09/78 successivamente prorogato con atto n.546 del 20/02/79, in rapporto di pubblico impiego a tempo indeterminato, con decorrenza 3 marzo 1980 e con assegnazione quale psicologa presso il Centro di Salute Mentale dell Amministrazione Provinciale di Caserta. 8

9 A seguito della istituzione del S.S.N., transitava alla U.S.L. 15 di Caserta con la qualifica di Psicologo coadiutore. Il 16/05/2000 transitava alle dipendenze dell Azienda Ospedaliera di Caserta, dalla quale attualmente dipendente, con la posizione funzionale di Dirigente Psicologo ed assegnata all Unità Operativa di Direzione Sanitaria dell Azienda Ospedaliera, presso la quale ha la responsabilità dell Ambulatorio di Psicologia, il quale svolge a soddisfare: 1) le richieste di consulenze diagnostiche interne, visto che tra le persone che afferiscono all Azienda Ospedaliera esiste una fascia di utenza compresa tra il 23 ed il 61% che presenta anche disturbi di area psichiatrica/psicologica (counseling individuale counseling familiare sostegno psicologico rinforzo della compliance). Le tipologie di utenti assistiti sono: - a) utenti di area critica : dialisi, oncologia, dolore cronico, A.I.D.S., malattie invalidanti croniche, politraumatizzati, neurochirurgia, trapiantati; - b) utenti di area organica : malattie endocrinologiche: diabete mellito, tiroide, disturbi premestruali, puerperio, climaterio; malattie neurologiche: morbo di Parkinson, epilessie, sclerosi multipla, traumi cranici, disturbo di personalità e del comportamento da disfunzione cerebrale, neoplasie; - c) altre patologie: ipertensione, disturbi cardiaci, anemie, ipossie con disturbi della condotta, disturbi psicologici da lungodegenza intraospedaliera (Sindrome basilare), patologia da abuso di sostanze stupefacenti e/o alcoliche, I.M.A., L.E.S.; - d) utenti di area di confine provenienti dal Pronto Soccorso o da Aree e Divisioni con le quali il M.M.G. ha un personale collegamento: disturbi non meglio specificati a carico della personalità e/o del comportamento alimentare (DCA), disturbi dell area affettivo-relazionale (Disturbo bipolare, DEP, disturbi fobici, DOC, DAG, Sindrome dissociativa da conversione, etc.). 2) Le esigenze di collaborazione con il personale medico dell U.O. Direzione Medica del Presidio Ospedaliero, in merito alla prevenzione ed all accertamento di situazioni di criticità nell ambito del personale dipendente dell A.O. (Progetto Mobbing Fattori di rischio previsti dalla L. 626/94). 3) Le richieste di formazione e supervisione di attività di volontariato e di tirocinio offerte dall A.O. 4) Le richieste di consulenza psicologica avanzate dall utenza esterna (età evolutiva ed adulta), con valutazione psicodiagnostica. 9

10 *Percorso formativo, professionale e titoli Dal 3/03/1980 ha svolto, in modo continuativo fino al 15/05/2000 presso l Unità Operativa di Salute Mentale della A.S.L. CE/1, specifica funzione di supervisione dell attività di tirocinio post-lauream per gli psicologi, nell area di psicologia clinica e di psicologia sociale. Ha partecipato ai lavori del X Congresso Nazionale della Società Italiana di Neuropsichiatria Infantile, svoltosi a Sorrento nell ottobre Il 31/12/1984, a seguito della frequenza al Corso di Formazione Teorica e Pratica, tenutosi presso la Scuola di Formazione in Psicosomatica e Psicoprofilassi Ostetrica dell Ospedale Cristo Re di Roma, ed in conseguenza del superamento dell esame finale, ha conseguito il Diploma in Psicosomatica e Psicoprofilassi Ostetrica secondo il Metodo R.A.T. Nell anno 1988 ha fatto parte del Gruppo di Lavoro del D.S.M.- Servizio Psichiatrico ospedaliero dell U.S.L. 15 di Caserta per l organizzazione e la tenuta di seminari per la formazione e l aggiornamento professionale degli operatori del settore. Nel maggio 1990 ha partecipato ai lavori del primo corso di aggiornamento sulle demenze organizzato dall Università degli Studi di Napoli Federico II -Clinica Neurologica-II Facoltà di Medicina e Chirurgia. Nel 1991/92 ha fatto parte della Commissione Esaminatrice del concorso per psicologo collaboratore presso la U.S.L. di Piedimonte Matese. Nello stesso periodo, in date diverse, ha fatto parte della Commissione Esaminatrice del concorso per psicologo collaboratore presso la U.S.L. 20 di Aversa. Ancora nello stesso periodo, sempre in date diverse, ha fatto parte della Commissione Esaminatrice del concorso per psicologo collaboratore presso la U.S.L. 15 di Caserta. Dall ottobre 1994 al luglio 1995 ha frequentato la Scuola di Formazione in terapia familiare e relazionale presso l Istituto di Terapia Familiare di Napoli. Dal 1994 è docente di psicologia al Corso di Laurea Triennale della Professione Sanitaria Facoltà di Medicina e Chirurgia della Seconda Università di Napoli presso l A.O. di Caserta, nei corsi di Scienze Infermieristiche, Ostetricia e Tecnici di radiologia. Il 28/11/1994 ha partecipato al seminario: Interventi psicoeducativi per le famiglie dei pazienti psichiatrici cronici: finalità, tecniche e limiti, tenutosi presso la Clinica Psichiatrica del II Ateneo di Napoli. Il 16/05/1995 ha partecipato al seminario di terapia familiare della Scuola Romana di Psicoterapia Familiare, tenuto dal Prof. S.Minuchin. Dal 18 al 20 ottobre 1996, ha partecipato ai lavori del XXIV Congresso degli Psicologi Italiani svoltosi presso l Università degli Studi di Trieste. Dall ottobre 1997 al giugno 1998, ha partecipato al Corso di Formazione Professionale per Operatori di Comunità, tenuto dal Prof. Sergio Lupoi, organizzato dalla Regione Campania, A.S.L. CE/1 D.S.M.-U.O.S.M.-Distretto

11 Nell agosto 1999, nomina a referente delle attività Psicologica Psicodiagnostica nell ambito della UOSM. Dal 16 al 18 ottobre 2000 ha partecipato, quale relatrice, al Corso Teorico-Pratico Extramurale di Cardiologia Riabilitativa, svoltosi presso l Aula Magna dell Azienda Ospedaliera di Caserta. Ha fatto parte del Comitato Organizzativo del seminariolaboratorio di introduzione alla comunicazione psico-tattile in terapia e riabilitazione Alle Radici del Contatto Umano svoltosi, in diverse date, presso il Seminario Arcivescovile Campano di Capua (CE). Dal 2001 referente per l A.O. di Caserta della Commissione Regionale per la Valorizzazione, la Integrazione e la Valutazione dell Assistenza Psicologica pubblica e privata. Sempre dal 2001 ha partecipato, quale docente, a vari corsi di aggiornamento in Terapia del Dolore e Cure Palliative. In data 26/09/2001 ha partecipato, quale relatrice, al convegno su Cure Palliative e Terapia Antalgica svoltosi presso l aula magna dell Azienda Ospedaliera di Caserta. Ha partecipato al corso URP svoltosi presso l Azienda Ospedaliera di Caserta. In data giugno 2002 ha partecipato, quale relatrice, al convegno L Impianto Cocleare: una vittoria sulla sordità svoltosi presso il Belvedere di San Leucio di Caserta. Nel 2003 è stata nominata componente del GOIP di Senologia e Chirurgia Plastica. Ancora nel 2003 è stata docente del corso di formazione ed aggiornamento ex legge 135/90 sull AIDS. Nel maggio/giugno 2003 ha partecipato al Master nazionale di Medicina Legale. Sempre nel 2003 ha fatto parte del gruppo di lavoro per la ricerca ISPELS, a carattere nazionale, Strategie per la prevenzione degli abusi sessuali e morali negli ambienti di lavoro. Ancora nel 2003 ha partecipato, quale docente, al corso di formazione La gestione del paziente cardiochirurgico dall ingresso alla dimissione. Nel 2004 ha conseguito il diploma di I livello al workshop EMDR tenutosi a Caserta. Nel 2004/2005 referente del progetto Rete Antiviolenza tra le città URBAN II del Comune di Caserta. Nel 2004, responsabile del progetto relativo al Corso di Formazione Il fenomeno del Mobbing nei luoghi di lavoro, organizzato dal C.P.O. dell A.O. di Caserta. Ancora nel 2004 ha partecipato al Seminario Nazionale di Psicologia del Lavoro e dell Organizzazione. Sempre nel 2004, ha collaborato all Indagine sui Livelli di Assistenza Psicologica Erogati nelle Aziende Ospedaliere della Regione Campania per gli anni 2001/2003. Lavoro presentato al 41 Congresso Nazionale della Società Italiana di Igiene, Medicina Preventiva e Sanità Pubblica. Ha partecipato a vari incontri di aggiornamento scientifico di diverse U.O. dell A.O. di Caserta. Nel 2005 ha partecipato, quale docente, al corso di formazione per volontari Emergenza Ictus: Finalmente a Casa. 11

12 Nel 2006 è stata docente nel corso di formazione in Psicologia Ospedaliera L IDENTITA DELLO PSICOLOGO IN OSPEDALE, organizzato dall Ordine degli Psicologi della Regione Campania, con la relazione: L intervento psicologico in oncologia, oncoematologia e terapia del dolore e cure palliative. Sempre nel 2006, è stata relatrice e componente della segreteria scientifica del Corso di Formazione Prevenzione e gestione degli abusi nei luoghi di lavoro, organizzato nell ambito dell U.O.C. di Medicina Legale dell A.O. S.Anna e S.Sebastiano di Caserta. Ancora nel 2006 ha partecipato, quale docente, al Corso di Formazione Verso un ospedale senza dolore, organizzato dall U.O.C. Terapia del dolore e Cure Palliative. Nel maggio 2007 ha partecipato, quale docente, al Corso di Formazione Approccio integrato in Psiconcologia Dal Curare al Prendersi Cura, organizzato dall A.O.R.N. Monaldi di Napoli, con la relazione: L integrazione dello Psicologo nell Èquipe in Oncologia. Nel novembre 2007 ha partecipato, quale docente, al Corso di Formazione per l assistenza al malato terminale, organizzato dall A.O.R.N. S.Anna e S.Sebastiano di Caserta, con la relazione: L intervento dello Psicologo. Caserta,29/10/2008 (Dr.ssa Luisa Parente) 12

13 CURRICULUM PROFESSIONALE FORMATIVO del prof. Giovanni Pietro Ianniello TITOLI ACCADEMICI Laurea in Medicina e Chirurgia presso il II Policlinico di Napoli in data 26/7/1978 con una tesi sperimentale in Patologia Generale dal titolo "I nucleotidi ciclici in tiroidi umane normali e patologiche" con la votazione finale di 110/110 e lode Abilitazione all'esercizio professionale nella seconda sessione del 1979 con voti 90/90. Specializzazione in Endocrinologia presso la II Facoltà di Medicina Chirurgia di Napoli in data 29/06/81 con voti 50/50 e lode Specializzazione in Oncologia con voti 70/70 e lode presso la II Facoltà di Medicina Chirurgia di Napoli in data 13/07/84. FORMAZIONE ONCOLOGICA POST LAUREA E SERVIZIO OSPEDALIERO Frequenza, dal luglio 78 al dicembre "79,in qualità di medico interno, presso l'istituto di Patologia Generale del II Policlinico di Napoli collaborando ricerche su tumori tiroidei umani e sperimentali. Tirocinio pratico post-laurea, dal 2 maggio 79 al 30 ottobre 79, presso la I Divisione di Medicina ed Ematologia Oncologica dell'istituto Nazionale per lo Studio e la Cura dei Tumori di Napoli. Frequenza, dal gennaio "80 al dicembre "87, presso la I Divisione di Medicina ed Ematologia Oncologica dell'istituto Nazionale per lo Studio e la Cura dei Tumori di Napoli., collaborando all'attività clinica e di ricerca ivi espletata. Borsa di Studio dal Ministero della Sanità per uno studio sui "Protocolli diagnostici per lo studio in vivo ed in vitro di tumori utilizzanti anticorpi monoclonali ", anno Responsabile del Servizio Ambulatoriale di Oncologia Medica e dell ATMO presso il P.O.M. G. Rummo di Benevento dal 28/01/91 Responsabile del D.H. Oncologico della A.O. G. Rummo di Benevento dal 6/6/94 Coordinatore di tutte le iniziative e dei provvedimenti necessari all attivazione del Dipartimento di Oncologia della A.O. G. Rummo Direttore f.f. della Unità Complessa di Oncologia Medica dal 1 febbraio 2002 al 15/7/2003 Dal 1/4/2004 responsabile della Unità di Oncologia Territoriale ed Ospedaliera e di tutte le attività oncologiche aziendali della ASL BN1 13

14 Dal 1/7/2006 Direttore della U.O.C. di Oncologia della A.O.R.N. S. Anna e S. Sebastiano di Caserta FORMAZIONE MANAGERIALE Idoneità Nazionale a Primario per la disciplina di Oncologia nella sessione Idoneità al "Primo Corso di Formazione Manageriale in Oncologia Medica", Roma Maggio- 0ttobre 1999 (aut. Min. 25 Maggio 1999) Membro della "Commissione Nazionale AIOM per l accreditamento delle strutture Oncologiche" Membro del working group AIOM Rapporti con i Medici di Medicina Generale, le associazioni dei pazienti, le associazioni di volontariato Membro del working group AIOM Revisione del Regolamento Idoneità a tre avvisi pubblici per il conferimento dell incarico di Direttore di Struttura Complessa di Oncologia Partecipazione a corsi di formazione manageriale ATTIVITà DIDATTICA Docente a contratto, dall'anno accademico 1991/92 presso la Scuola di Specializzazione in Oncologia della Facoltà di Medicina e Chirurgia dell Università Federico II di Napoli. Attività didattica integrativa per il corso di Oncologia e di Endocrinologia per gli studenti della Facoltà di Medicina e Chirurgia dell Università Federico II di Napoli afferenti alla A.O. G. Rummo di Benevento dall anno accademico 94/95 all anno accademico 98/99. Coordinatore dell attività didattica integrativa svolta preso la A.O. G. Rummo di Benevento. Docente di Oncologia per il Corso di Diploma Universitario di Infermiere della Seconda Università di Napoli, presso la sede della A.O. "G. Rummo" di Benevento, negli anni accademici , , Docente di Oncologia per il Corso di Diploma Universitario di Fisioterapia della Università Fderico II di Napoli, presso la sede della A.S.L BN1, negli anni accademici , Docente di Oncologia Medica presso la sede di Caserta del Corso di Laurea Triennale delle Professioni Sanitarie: Infermieri ; Ostetriche, per l anno accademico in Medicina e Chirurgia della Seconda Università di Napoli dall anno accademico Docente di Oncologia Medica presso la sede di Caserta del Corso di Laurea in Medicina e Chirurgia della Seconda Università di Napoli dall anno accademico ATTIVITà SCIENTIFICA 14

15 Membro del C.I.O.M. (Collegio Italiano Oncologi Medici) Membro dell E.S.M.O. (European Society Medical Oncology). Membro del C.I.P.O.M.O. (Collegio Italiano Primari Oncologia Medica Ospedalieri) Membro del Consiglio Direttivo dell ITMO (Italian Trial Medical Oncology) dell Istituto dei Tumori di Milano Partecipazione a oltre 100 Corsi /Congressi in qualità di docente/relatore su invito 50 Pubblicazioni scientifiche su riviste internazionali ad elevato/ottimo impact factor molte delle quali citate in alcune linee guida nazionali ed internazionali 80 Comunicazioni a Congressi nazionali ed internazionali 4 Monografie 1 articolo su 24 ore Sanità. Attività di referee per riviste indicizzate e per congressi nazionali. Referee del Ministero della Salute per la valutazione degli eventi formativi relativi all ECM,in qualità di esperto oncologo Attività di ricerca clinica in collaborazione con Istituti di Carattere Scientifico ed Universitari. 15

16 CURRICULUM FORMATIVO PROFESSIONALE DEL DOTT.LUIGI DE LUCIA Nato a Vitulazio il laureato in Medicina e Chirurgia presso la II Facolta di Medicina e Chirurgia Universita degli Studi di Napoli in data 31-Maggio Specializzato in Oncologia Medica Universita Fededrico II di Napoli in data 18 luglio 1986 Titolare di Guardia Medica U.S.L.N 12 Piedimonte Matese dal Febbraio 1983 al Febbraio Dal febbraio 1991 a tutt oggi dirigente medico presso l Azienda Ospedaliera di Caserta con incarico di Oncologo Medico dal 1994 e di Referente del Nucleo Operativo di Oncologia Medica della stessa Azienda dal 2001 Responsabile U.O.S. D.H.Ambulatori oncologici. Ha partecipato a diversi corsi post-universitari tra i quali quelli tenuti a: Yale University School of medicina:advances in the management of patients with cancer Kaplan Comprehensive Cancer New York School of Medicine: Program and Pratice of Oncology at New York University. Professore a Contratto di Oncologia Medica con la Seconda Universita di Napoli da 1998 a tutt,oggi. Professore di Oncologia Medica presso la scuola infermieri di Caserta (D.U.I.) dal 1996 a tutt oggi. Ha partecipato a circa cinquanta convegni nazionali ed internazionali diversi in veste di relatore. Socio A.I.O.M.,attualmente componente del consiglio direttivo regionale della stessa associazione Componente del gruppo cooperativo S.I.C.O.G. con il quale ha pubblicato su riviste nazionali ed internazionali diversi lavori sulle patologie oncologiche piu comuni. Caserta 20/09/2013 dott.luigi De Lucia 16

17 CURRICULUM VITAE INFORMAZIONI PERSONALI Nome Data di nascita Qualifica Amministrazione Indirizzo Incarico attuale Telefono / Fax ufficio istituzionale ORLANDO ROSARIA ANTONIETTA DIRIGENTE MEDICO 1 LIVELLO AZIENDA OSPEDALIERA SANT ANNA E SAN SEBASTIANO VIA TESCIONE CASERTA DIRIGENTE MEDICO 1 LIVELLO U.O.C. ANESTESIA D URGENZA E RIANIMAZIONE Titolo di studio Altri titoli di studio e professionali Laurea in Medicina e Chirurgia Specializzazione in Anestesia e Rianimazione. Fisiopatologia del dolore e cure palliative. Corso di Perfezionamento in Senologia Diagnostica e Terapeutica. Diploma del Corso Biennale di Ecografia Internistica. Esperienze professionali (incarichi ricoperti) Capacità linguistiche Capacità nell uso delle tecnologie Altro (partecipazione a convegni e seminari, pubblicazioni, collaborazione a riviste, ecc., ed ogni altra informazione che il dirigente ritiene di dover pubblicare) INGLESE Livello parlato : discreto Livello scritto : discreto Windows XP, VISTA, Windows 7 e 8: buona dimestichezza Microsoft Office (Word, Powerpoint, Excel): buona conoscenza Internet e Posta Elettronica: ottima conoscenza Partecipazione a oltre 60 Congressi Nazionali in Anestesia e Rianimazione ed in Area specifica di Terapia del Dolore e Cure Palliative. Partecipazione a oltre 80 Corsi di Aggiornamento Professionale Accreditati per Anestesisti - Rianimatori e per Terapisti del Dolore frequentati in qualità di partecipante e relatrice. Relatrice in diversi Convegni ECM in tema di Anestesia e Rianimazione e in tema di Terapia del Dolore e Cure Palliative". Attività di docenza interna in tema di Terapia del Dolore. Appartenenza a Società scientifiche nazionali ed internazionali. Ha redatto numerose Pubblicazioni di carattere scientifico su temi di Anestesia e Rianimazione e di Terapia del Dolore e Cure Palliative". Data : Dott.ssa Orlando Rosaria Antonietta 17

18 F O R M A T O E U R O P E O P E R I L C U R R I C U L U M V I T A E INFORMAZIONI PERSONALI Nome Indirizzo STRABBIOLI VITTORIA VIA ANDREA D ISERNIA 24, NAPOLI, ITALIA Telefono Fax Nazionalità italiana Data di nascita 18 MARZO 1957 ESPERIENZA LAVORATIVA Date (da a) Nome e indirizzo del datore di lavoro Tipo di azienda o settore Tipo di impiego Principali mansioni e responsabilità Dal 27/07/2004 a tutt oggi A.O.R.N. Sant Anna e San Sebastiano Via F. Palasciano Caserta Azienda Ospedaliera S.S.N. Dirigente medico I livello a tempo pieno con incarico a tempo indeterminato Incarico Professionale di Responasabile Protocolli diagnostico- terapeutici e di osservazione breve dei traumi addominali Dall 11/12/2000 al 26/7/2004 A.O.R.N. Sant Anna e San Sebastiano Via F. Palasciano Caserta Azienda Ospedaliera S.S.N. Dirigente Medico I livello a tempo pieno con incarico a tempo indeterminato Attività clinico - assistenziale in Pronto Soccorso Dal 23/10/2000 al 10/12/2000 A.S.L. Caserta 2 - Via Linguiti 54, Aversa ( CE) Ospedale Civile San Giuseppe Moscati Dirigente Medico I livello a tempo pieno con incarico a tempo determinato Attività clinico assistenziale in Pronto Soccorso 18

19 Dal 23/6/1999 al 22/10/2000 A.O.R.N. Sant Anna e San Sebastiano Via F. Palasciano Caserta Azienda Ospedaliera S.S.N. Dirigente Medico I livello a tempo pieno con incarico a tempo determinato Attività clinico assistenziale in Pronto Soccorso Dall 1/6/1999 al 22/6/1999 A.S.L. Caserta 2 - Via Linguiti 54, Aversa (CE) Ospedale Civile San Giuseppe Moscati - Aversa Dirigente Medico I livello a tempo pieno con incarico a tempo determinato Attività clinico assistenziale in Pronto Soccorso Dall 1/3/1999 al 31/5/1999 e dall 1/11/1998 al 31/1/1998 A.S.L. Napoli 1 Via F. Baracca, Napoli Distretto 51 Dirigente Medico Sostituto Guardia Medica Dall 1/7/1998 al 30/9/1998 A.S.L. Napoli 1 Soccavo - Pianura Napoli Distretto 46 Dirigente Medico Sostituto Guardia Medica Dall 1/3/1998 al 31/5/1998 A.S.L. Napoli 1 - Via F. Degni 25, Napoli Distretto 45 Dirigente Medico Sostituto - Guardia Medica Dal 5 /12/1998 al 6/2/1998 A.S.L. Caserta 2 - Via Linguiti 54, Aversa (CE) Ospedale Civile San G. Melorio - Santa Maria Capua Vetere 19

20 Aiuto Chirurgo a tempo pieno con incarico a tempo determinato Attività clinico assistenziale in Pronto Soccorso Dal 14/5/1997 al 4/12/1997 A.S.L. Napoli 5 Via Castellammare di Stabia (NA) Ospedale Civile di Torre Annunziata Assistente Chirurgo a tempo pieno con incarico a tempo determinato Attività clinico assistenziale in Pronto Soccorso Dal 14/8/1996 al 13/4/1997 A.S.L. Caserta 2- Via Linguiti 54, Aversa (CE) Ospedale Civile San G. Moscati - Aversa Assistente Chirurgo a tempo pieno con incarico a tempo determinato Attività clinico - assistenziale in Pronto Soccorso Dall 1/7/1996 al l 8/8/1996 A.S.L. Napoli 1 Via S. Gennaro ad Antignano, Napoli Distretto 47 Dirigente Medico Sostituto - Guardia Medica Dal 23/5/1996 al 28/6/1996 A.S.L. Caserta 2 Via Linguiti, 54, Aversa (CE) Ospedale Civile F. Palasciano Capua Assistente Chirurgo a tempo pieno con incarico a tempo determinato Attività clinico- assistenziale in Pronto Soccorso Dall 1/5/1995 al 31/7/1995 A.S.L. Caserta 2 Via Linguiti 54, Aversa (CE) Ospedale Civile San G. Moscati - Aversa Assistente chirurgo a tempo pieno con incarico a tempo determinato Attività clinico- assistenziale in Pronto Soccorso 20

F ORMATO EUROPEO PER IL CURRICULUM VITAE

F ORMATO EUROPEO PER IL CURRICULUM VITAE F ORMATO EUROPEO PER IL CURRICULUM VITAE INFORMAZIONI PERSONALI Nome SCALA UMBERTO Nazionalità Italiana Data di nascita 28/02/1956 ESPERIENZA LAVORATIVA ATTUALE Dal 01-05-2003 a tutt oggi Indirizzo sede

Dettagli

giuseppe.marziali@gmail.com giuseppe.marziali@sanita.marche.it 03/04/1956 Porto Sant Elpidio (FM) MRZGPP56D03G921O Febbraio 2010 ad oggi

giuseppe.marziali@gmail.com giuseppe.marziali@sanita.marche.it 03/04/1956 Porto Sant Elpidio (FM) MRZGPP56D03G921O Febbraio 2010 ad oggi F O R M A T O E U R O P E O P E R I L C U R R I C U L U M V I T A E INFORMAZIONI PERSONALI Nome Qualifica Professionale MARZIALI GIUSEPPE Medico Chirurgo, Specialista in Malattie dell Apparato Cardiovascolare,

Dettagli

CURRICULUM VITAE INFORMAZIONI PERSONALI. Papalia Grazia Maria Data di nascita 29/06/1959

CURRICULUM VITAE INFORMAZIONI PERSONALI. Papalia Grazia Maria Data di nascita 29/06/1959 INFORMAZIONI PERSONALI Nome Papalia Grazia Maria Data di nascita 29/06/1959 Qualifica Amministrazione Incarico attuale Numero telefonico dell ufficio I Fascia AZIENDA SANITARIA PROVINCIALE DI REGGIO CALABRIA

Dettagli

F O R M A T O E U R O P E O P E R I L C U R R I C U L U M V I T A E

F O R M A T O E U R O P E O P E R I L C U R R I C U L U M V I T A E 1 F O R M A T O E U R O P E O P E R I L C U R R I C U L U M V I T A E INFORMAZIONI PERSONALI Nome TELATTIN PIERLUIGI Indirizzo V.le Stadio 24/a 23100- SONDRIO (Italy) Telefono 0039/0342/201666; 0039/338/6421337

Dettagli

CORSO ANTINCENDIO BASE

CORSO ANTINCENDIO BASE Evento formativo Corso di addestramento CORSO ANTINCENDIO BASE 1. Premessa Il D.Lgs. 81/2008 e D.M. 10.03.98 stabiliscono, tra l altro, i criteri per la valutazione dei rischi incendio nei luoghi di lavoro

Dettagli

Date da 10/2003 a 01/2004 Lavoro o posizione ricoperti Dirigente medico ex I livello, a tempo determinato, Disciplina di Medicina Interna

Date da 10/2003 a 01/2004 Lavoro o posizione ricoperti Dirigente medico ex I livello, a tempo determinato, Disciplina di Medicina Interna Principali attività e medico presso la Medicina e Chirurgia di Accettazione ed Urgenza (MCAU) del Pronto Soccorso Generale P.O. Garibaldi Centro. Attività svolta presso gli ambulatori di Medicina del Pronto

Dettagli

CIOFFI SQUITIERI FRANCESCO. AZIENDA OSPEDALIERA S CARLO POTENZA Dirigente - U.O.C di Anestesia e Rianimazione

CIOFFI SQUITIERI FRANCESCO. AZIENDA OSPEDALIERA S CARLO POTENZA Dirigente - U.O.C di Anestesia e Rianimazione INFORMAZIONI PERSONALI Nome Data di nascita 27/07/1957 Qualifica Amministrazione Incarico attuale Numero telefonico dell ufficio CIOFFI SQUITIERI FRANCESCO II Fascia AZIENDA OSPEDALIERA S CARLO POTENZA

Dettagli

CURRICULUM DI STUDIO, FORMATIVO E PROFESSIONALE

CURRICULUM DI STUDIO, FORMATIVO E PROFESSIONALE CURRICULUM DI STUDIO, FORMATIVO E PROFESSIONALE La sottoscritta Dr.ssa Franca CRINÒ, nata a Casignana (RC) il 04/03/1959, residente in Via Zittoro 19/4, 89030 - Casignana (RC) Tel.: 0964.956090, cell.:

Dettagli

Dipendente pubblico tempo indeterminato - Settore Sanità - Tecnico Sanitario di Radiologia Medica Cat. D - R 3

Dipendente pubblico tempo indeterminato - Settore Sanità - Tecnico Sanitario di Radiologia Medica Cat. D - R 3 Curriculum Vitae Informazioni personali Cognome Nome DI LECCE GIOVANNI Indirizzo Via Lancisi, 137 61121 PESARO (PU) - ITALIA - Telefono Casa: 0721201445 cell. 3396173661 E-mail giangidile@libero.it Cittadinanza

Dettagli

CURRICULUM VITAE INFORMAZIONI PERSONALI

CURRICULUM VITAE INFORMAZIONI PERSONALI CURRICULUM VITAE INFORMAZIONI PERSONALI COGNOME, Nome NAGAR BERNARDO Data di nascita 12/03/1955 Posto di lavoro e indirizzo ASP PALERMO U.O.C.Coordinamento Staff Strategico U.O.S.Coordinamento Screening

Dettagli

INFORMAZIONI PERSONALI ESPERIENZA LAVORATIVA. 2013 a tutt oggi ASL Cagliari

INFORMAZIONI PERSONALI ESPERIENZA LAVORATIVA. 2013 a tutt oggi ASL Cagliari O R M A T O E U R O P E O P E R I L C U R R I C U L U M V I T A E INFORMAZIONI PERSONALI Nome Alessandra Aste Indirizzo VIA IS MIRRIONIS 92, 09121 CAGLIARI Telefono 070 6095934 3346152648 Fax 0706096059

Dettagli

Torino, 03 Gennaio 1963 Cod. Fisc. DLPLRA63A43L219E

Torino, 03 Gennaio 1963 Cod. Fisc. DLPLRA63A43L219E Curriculum Vitae Informazioni personali Cognome Nome DELPIANO Laura Indirizzo Via Torino n. 112 int. 2 10036 SETTIMO TORINESE Telefono 011.898.26.34 Mobile: 333.10.60.176 Fax 011.898.26.34 E-mail laura.delpiano@cespi-centrostudi.it

Dettagli

EMANUELA NANNINI F ORMATO EUROPEO PER IL CURRICULUM VITAE INFORMAZIONI PERSONALI ESPERIENZA LAVORATIVA

EMANUELA NANNINI F ORMATO EUROPEO PER IL CURRICULUM VITAE INFORMAZIONI PERSONALI ESPERIENZA LAVORATIVA F ORMATO EUROPEO PER IL CURRICULUM VITAE La sottoscritta Nannini Emanuela nata ad Arezzo il 20.08.1965, consapevole della decadenza dai benefici di cui all art. 75 del DPR 445/2000 e dalle norme penali

Dettagli

Gestione dei problemi della persona anziana nei contesti di cura

Gestione dei problemi della persona anziana nei contesti di cura Dip.to di Continuità Assistenziale - U.O.C. di Geriatria Gestione dei problemi della persona anziana nei contesti di cura 1^ ed. 6 maggio 2014 Centro Servizi alla Persona Fondazione Zanetti di Oppeano

Dettagli

TASSI DI ASSENZA E MAGGIOR PRESENZA OTTOBRE 2014

TASSI DI ASSENZA E MAGGIOR PRESENZA OTTOBRE 2014 PRESIDIO BORRI VARESE ACCETTAZIONE RICOVERI 18,9 0 22,84 77,16 PRESIDIO BORRI VARESE AFFARI GENERALI E LEGALI 4,35 15,53 19,88 80,12 PRESIDIO BORRI VARESE AMBULANZE 15,78 1,77 20,03 79,97 PRESIDIO BORRI

Dettagli

Staff - S.C. Neuropsichiatria Infantile

Staff - S.C. Neuropsichiatria Infantile INFORMAZIONI PERSONALI Nome Attilio Vercelloni Data di nascita 28/01/1960 Qualifica Amministrazione Incarico attuale Numero telefonico dell ufficio dirigente medico ASL DI VERCELLI Staff - S.C. Neuropsichiatria

Dettagli

Master Universitario Online in Management e Coordinamento delle Professioni Sanitarie

Master Universitario Online in Management e Coordinamento delle Professioni Sanitarie Master Universitario Online in Management e Coordinamento delle Professioni Sanitarie Master Universitario Online di I Livello 60 Crediti Formativi (CFU) 1. Premesse In base al dato riportato dal Sole

Dettagli

Realtà e problematiche relative alla qualità formativa: un esperienza

Realtà e problematiche relative alla qualità formativa: un esperienza Commissione Nazionale dei Corsi di Laurea in Infermieristica La valutazione dei risultati dell apprendimento e qualità formativa dei Corsi di laurea in Infermieristica Milano, 10 giugno 2011 Realtà e problematiche

Dettagli

DIRETTORE UOC SIA (Sistema Informativo Aziendale) Numero telefonico dell ufficio 07346252922 Fax dell Ufficio 07346252811 E-mail istituzionale

DIRETTORE UOC SIA (Sistema Informativo Aziendale) Numero telefonico dell ufficio 07346252922 Fax dell Ufficio 07346252811 E-mail istituzionale INFORMAZIONI PERSONALI Cognome Nome INTORBIDA STEFANO Data di Nascita 15/01/1962 Qualifica Dirigente Ingegnere Amministrazione ASUR - AREA VASTA N. 4 Incarico attuale DIRETTORE UOC SIA (Sistema Informativo

Dettagli

INFORMAZIONI PERSONALI ESPERIENZA LAVORATIVA. Dr.ssa La Seta Concetta. Direttore U.O.C. di Farmacia C U R R I C U L U M V I T A E

INFORMAZIONI PERSONALI ESPERIENZA LAVORATIVA. Dr.ssa La Seta Concetta. Direttore U.O.C. di Farmacia C U R R I C U L U M V I T A E C U R R I C U L U M V I T A E Dr.ssa La Seta Concetta INFORMAZIONI PERSONALI Cognome Nome Data di nascita Luogo di nascita Nazionalità Indirizzo Telefono La Seta Concetta 10 Febbraio 1963 Palermo Italiana

Dettagli

Disposizioni per garantire l'accesso alle cure palliative e alla terapia del dolore

Disposizioni per garantire l'accesso alle cure palliative e alla terapia del dolore Testo aggiornato al 29 novembre 2011 Legge 15 marzo 2010, n. 38 Gazzetta Ufficiale 19 marzo 2010, n. 65 Disposizioni per garantire l'accesso alle cure palliative e alla terapia del dolore La Camera dei

Dettagli

PROTOCOLLO. Prevenzione, Sorveglianza e Controllo delle Infezioni Correlate all Assistenza: attivazione e funzionamento dei relativi organismi.

PROTOCOLLO. Prevenzione, Sorveglianza e Controllo delle Infezioni Correlate all Assistenza: attivazione e funzionamento dei relativi organismi. Pagina 1 di 14 SOMMARIO Sommario...1 Introduzione...2 1. Scopo...2 2. campo di applicazione...3 3 Riferimenti...3 3.1 Riferimenti esterni...3 3.2 Riferimenti interni...3 4. Abbreviazioni utilizzate...4

Dettagli

TOTALE PERSONALE TOT. GG. LAVORATIVI 62,39 S.O. OCULISTICA 83,23 U.O. S.O. CHIRURGIE 64,58 U.O. AFFARI GENERALI E SEGRET. 76,74 U.O.

TOTALE PERSONALE TOT. GG. LAVORATIVI 62,39 S.O. OCULISTICA 83,23 U.O. S.O. CHIRURGIE 64,58 U.O. AFFARI GENERALI E SEGRET. 76,74 U.O. MOSCATI Tassi di assenza e di maggior presenza del personale in servizio presso Az. Osp. S.G. Moscati - Avellino nel mese 0/201. Pag. 1 di assenza ingiustificata, infortunio e permessi retribuiti vari

Dettagli

Mod. S4 Rev. 3 del 19/02/2013, Pagina 1 di 7 Programma di CORSO. Con il patrocinio di

Mod. S4 Rev. 3 del 19/02/2013, Pagina 1 di 7 Programma di CORSO. Con il patrocinio di Mod. S4 Rev. 3 del 19/02/2013, Pagina 1 di 7 Con il patrocinio di Corso di formazione ECM con metodo Problem Based Learning LE MALFORMAZIONI VASCOLARI CONGENITE: IL SOSPETTO DIAGNOSTICO E LA COMUNICAZIONE

Dettagli

CURRICULUM VITAE INFORMAZIONI PERSONALI. Pintus Francesco Data di nascita 01/11/1971. Numero telefonico dell ufficio. Fax dell ufficio 079217088

CURRICULUM VITAE INFORMAZIONI PERSONALI. Pintus Francesco Data di nascita 01/11/1971. Numero telefonico dell ufficio. Fax dell ufficio 079217088 INFORMAZIONI PERSONALI Nome Pintus Francesco Data di nascita 01/11/1971 Qualifica Amministrazione Incarico attuale Numero telefonico dell ufficio Dirigente Medico AZIENDA OSPEDALIERO UNIVERSITARIA DI SASSARI

Dettagli

p e r i l c u r r i c u l u m

p e r i l c u r r i c u l u m F o r m a t o e u r o p e o p e r i l c u r r i c u l u m v i t a e Informazioni personali Nome Indirizzo Ferraina Caterina Rosaria Località Feudotto compl. AZUR Vibo Valentia Telefono 0963.94428 328/2888930

Dettagli

CRITERI PER L ASSEGNAZIONE DI CREDITI ALLE ATTIVITA ECM

CRITERI PER L ASSEGNAZIONE DI CREDITI ALLE ATTIVITA ECM CRITERI PER L ASSEGNAZIONE DI CREDITI ALLE ATTIVITA ECM 1. Introduzione 2. Pianificazione dell attività formativa ECM 3. Criteri per l assegnazione dei crediti nelle diverse tipologie di formazione ECM

Dettagli

TOTALE PERSONALE TOT. GG. LAVORATIVI 83,22 U.O. S.O. CHIRURGIE 80,29 U.O. AFFARI GENERALI E SEGRET. 79,44 U.O. ALLERGOLOGIA 95,51 U.O. A.L.P.I.

TOTALE PERSONALE TOT. GG. LAVORATIVI 83,22 U.O. S.O. CHIRURGIE 80,29 U.O. AFFARI GENERALI E SEGRET. 79,44 U.O. ALLERGOLOGIA 95,51 U.O. A.L.P.I. MOSCATI Tassi di assenza e di maggior presenza del personale in servizio presso Az. Osp. S.G. Moscati - Avellino nel mese 0/1. Pag. 1 di assenza ingiustificata, infortunio e permessi retribuiti vari (legge,

Dettagli

TOTALE PERSONALE TOT. GG. LAVORATIVI 75,36 U.O. S.O. CHIRURGIE 83,52 U.O. AFFARI GENERALI E SEGRET. 78,20 U.O. ALLERGOLOGIA 90,00 U.O. A.L.P.I.

TOTALE PERSONALE TOT. GG. LAVORATIVI 75,36 U.O. S.O. CHIRURGIE 83,52 U.O. AFFARI GENERALI E SEGRET. 78,20 U.O. ALLERGOLOGIA 90,00 U.O. A.L.P.I. MOSCATI Tassi di assenza e di maggior presenza del personale in servizio presso Az. Osp. S.G. Moscati - Avellino nel mese 2/. Pag. di assenza ingiustificata, infortunio e permessi retribuiti vari (legge,

Dettagli

GIUGNO 2009 A TUTT OGGI Consorzio Regionale Parco Valle Lambro, Via Vittorio Veneto, 19 20050 TRIUGGIO

GIUGNO 2009 A TUTT OGGI Consorzio Regionale Parco Valle Lambro, Via Vittorio Veneto, 19 20050 TRIUGGIO F O R M A T O E U R O P E O P E R I L C U R R I C U L U M V I T A E INFORMAZIONI PERSONALI Nome Indirizzo Nazionalità 23, VIA GIOVANNI PAOLO II, 23861, CESANA BRIANZA, LC ITALIANA Data di nascita 09/02/1979

Dettagli

I Convegno di Neuroautoimmunità. Prato, Polo Universitario. 20-21 Febbraio 2015

I Convegno di Neuroautoimmunità. Prato, Polo Universitario. 20-21 Febbraio 2015 I Convegno di Neuroautoimmunità Prato, Polo Universitario 20-21 Febbraio 2015 PATROCINI RICHIESTI Patrocini richiesti Carissimi, Lettera dei Presidenti è con grande piacere che Vi invitiamo il 21 e 22

Dettagli

REGOLAMENTO DEI DIPARTIMENTI AD ATTIVITA INTEGRATA (DAI) DELL'AZIENDA OSPEDALIERA - UNIVERSITA' DI PADOVA. Premessa

REGOLAMENTO DEI DIPARTIMENTI AD ATTIVITA INTEGRATA (DAI) DELL'AZIENDA OSPEDALIERA - UNIVERSITA' DI PADOVA. Premessa REGOLAMENTO DEI DIPARTIMENTI AD ATTIVITA INTEGRATA (DAI) DELL'AZIENDA OSPEDALIERA - UNIVERSITA' DI PADOVA Premessa La struttura dipartimentale rappresenta il modello ordinario di gestione operativa delle

Dettagli

Curriculum Vitae. Titoli di Studio e Professionali ed Esperienze Lavorative

Curriculum Vitae. Titoli di Studio e Professionali ed Esperienze Lavorative Curriculum Vitae Nome Da Campo Gianluigi Data di nascita 07.12.1958 Qualifica Dirigente di 1 livello Amministrazione Azienda 12 Veneziana Incarico attuale Responsabile di struttura semplice in chirurgia

Dettagli

PARTE SECONDA TITOLI E CRITERI DI VALUTAZIONE PER LA FORMAZIONE DELLE GRADUATORIE DI CUI ALL'ART. 21 DELL'ACCORDO.

PARTE SECONDA TITOLI E CRITERI DI VALUTAZIONE PER LA FORMAZIONE DELLE GRADUATORIE DI CUI ALL'ART. 21 DELL'ACCORDO. ALLEGATO A PARTE SECONDA TITOLI E CRITERI DI VALUTAZIONE PER LA FORMAZIONE DELLE GRADUATORIE DI CUI ALL'ART. 21 DELL'ACCORDO. TITOLI ACCADEMICI VOTO DI LAUREA Medici Specialisti ambulatoriali, Odontoiatri,

Dettagli

UPDATE E SECOND OPINION IN CHIRURGIA VASCOLARE

UPDATE E SECOND OPINION IN CHIRURGIA VASCOLARE L EVENTO ASSEGNERÀ CREDITI ECM Sabato 16 giugno 2012 ore 8,30 UPDATE E SECOND OPINION IN CHIRURGIA VASCOLARE SEDE DEL CORSO Via Masaccio, 19 MILANO PER ISCRIZIONI www.chirurgiavascolaremilano.it Il Convegno

Dettagli

V I C T O R I A A G E N C Y S E R V I C E

V I C T O R I A A G E N C Y S E R V I C E V I C T O R I A A G E N C Y S E R V I C E Assistenza sanitaria e sociale a domicilio Servizio medico specialistico: Cardiologi, Chirurghi, Dermatologi Ematologi, Nefrologi, Neurologi Pneumologi, Ortopedici,

Dettagli

ISTRUZIONE SUPERIORE Qualifications Framework for the European Higher Education Area

ISTRUZIONE SUPERIORE Qualifications Framework for the European Higher Education Area Ministero dell Istruzione, dell Università e della Ricerca Dipartimento per l università, l alta formazione artistica, musicale e coreutica e per la ricerca ISTRUZIONE SUPERIORE Qualifications Framework

Dettagli

TOTALE PERSONALE TOT. GG. LAVORATIVI GG. PRES./ GG.LAVORATIVI % CENTRO CONTROLLO DIREZIONALE 95,45 DIPARTIMENTO PREVENZIONE

TOTALE PERSONALE TOT. GG. LAVORATIVI GG. PRES./ GG.LAVORATIVI % CENTRO CONTROLLO DIREZIONALE 95,45 DIPARTIMENTO PREVENZIONE Tassi di assenza e di maggior presenza del personale in servizio presso nel mese /. Pag. di assenza ingiustificata, infortunio e permessi retribuiti vari (legge, avis, allattamento, matrimonio, lutto,

Dettagli

Curriculum Vitae Europass

Curriculum Vitae Europass Curriculum Vitae Europass Informazioni personali Nome(i) / Cognome(i) Indirizzo(i) Roberto CARUSO Corso Mazzini, 11-87100 Cosenza, Italia Telefono(i) Tel. + 39 0984681824 Fax+ 39 0984681322 E-mail Cittadinanza

Dettagli

TOTALE PERSONALE TOT. GG. LAVORATIVI GG. PRES./ GG.LAVORATIVI % CENTRO CONTROLLO DIREZIONALE 80,00 DIPARTIMENTO PREVENZIONE

TOTALE PERSONALE TOT. GG. LAVORATIVI GG. PRES./ GG.LAVORATIVI % CENTRO CONTROLLO DIREZIONALE 80,00 DIPARTIMENTO PREVENZIONE Tassi di assenza e di maggior presenza del personale in servizio presso nel mese /. Pag. di assenza ingiustificata, infortunio e permessi retribuiti vari (legge, avis, allattamento, matrimonio, lutto,

Dettagli

Management delle Strutture di Prossimità e delle Forme Associative nell Assistenza Territoriale

Management delle Strutture di Prossimità e delle Forme Associative nell Assistenza Territoriale - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - AREA PUBBLICA AMMINISTRAZIONE, SANITÀ E NON

Dettagli

che serve Corso base sui Disturbi Specifici dell Apprendimento Direttore: Dr. Marco Leonardi 26 ottobre 2013 CEFPAS Caltanissetta 6 CREDITI E.C.

che serve Corso base sui Disturbi Specifici dell Apprendimento Direttore: Dr. Marco Leonardi 26 ottobre 2013 CEFPAS Caltanissetta 6 CREDITI E.C. laformazione che serve Corso base sui Disturbi Specifici dell Apprendimento Direttore: Dr. Marco Leonardi 26 ottobre 2013 CEFPAS Caltanissetta 6 CREDITI E.C.M Premessa Di recente i disturbi specifici dell

Dettagli

Master Universitario Online in Management delle Cure primarie e Territoriali: il Professionista Specialista

Master Universitario Online in Management delle Cure primarie e Territoriali: il Professionista Specialista Master Universitario Online in Management delle Cure primarie e Territoriali: il Professionista Specialista Master Universitario Online di I Livello 60 Crediti Formativi (CFU) 1. Premesse Le ragioni della

Dettagli

CODICE DEL DIRITTO DEL MINORE ALLA SALUTE E AI SERVIZI SANITARI

CODICE DEL DIRITTO DEL MINORE ALLA SALUTE E AI SERVIZI SANITARI CODICE DEL DIRITTO DEL MINORE ALLA SALUTE E AI SERVIZI SANITARI PREMESSO CHE Nel 2001 è stata adottata in Italia la prima Carta dei diritti dei bambini in ospedale. Tale Carta era già ispirata alle norme

Dettagli

Rete Oncologica Piemonte Valle d Aosta

Rete Oncologica Piemonte Valle d Aosta Rete Oncologica Piemonte Valle d Aosta Il CAS (Centro Assistenza Servizi): Aspetti organizzativi e criticità Dott. Vittorio Fusco ASO Alessandria La Rete Oncologica: obiettivi Rispondere all incremento

Dettagli

Principi base per un buon CV. La struttura del Curriculum

Principi base per un buon CV. La struttura del Curriculum Principi base per un buon CV Il curriculum vitae è il resoconto della vostra vita professionale, e può essere il vostro rappresentante più fedele, a patto che sia fatto bene. Concentratevi sui punti essenziali

Dettagli

ORGANIZZAZIONE CORSI Referente: D.ssa Anna Incelli

ORGANIZZAZIONE CORSI Referente: D.ssa Anna Incelli (Gustav Klimt, 1905) CONSULTORIO FAMILIARE RIETI Responsabile: Dr. Attilio Mozzetti ORGANIZZAZIONE CORSI Referente: D.ssa Anna Incelli (Immagini tratte dal web e utilizzate per finalità istituzionali)

Dettagli

CURRICULUM VITAE ET STUDIORUM. Cavarretta Giuseppe Alfredo Via R. Sanzio 48/A 0984 33768

CURRICULUM VITAE ET STUDIORUM. Cavarretta Giuseppe Alfredo Via R. Sanzio 48/A 0984 33768 CURRICULUM VITAE ET STUDIORUM Cavarretta Giuseppe Alfredo Via R. Sanzio 48/A 0984 33768 DATI ANAGRAFICI Cavarretta Giuseppe Alfredo Nato a CROTONE (KR) il 16/02/1954 Residente a 87036 RENDE (CS) Via R.

Dettagli

Dirigente ASL II fascia - Dipartimento di Prevenzione - Servizio Igiene e Sanità Pubblica ex ASL NA5

Dirigente ASL II fascia - Dipartimento di Prevenzione - Servizio Igiene e Sanità Pubblica ex ASL NA5 INFORMAZIONI PERSONALI Nome Data di nascita 05/01/1959 Qualifica CAROTENUTO ADELE Dirigente Medico Amministrazione ASL NAPOLI 3 SUD (EX ASL 4 e 5) Incarico attuale Numero telefonico dell ufficio Dirigente

Dettagli

Documento 02 Tipologia di Prodotto/Servizio Sezione Ematologia. Documento 02 Tipologia di Prodotto/Servizio Sezione Ematologia

Documento 02 Tipologia di Prodotto/Servizio Sezione Ematologia. Documento 02 Tipologia di Prodotto/Servizio Sezione Ematologia Pag. 1 di 6 Rev Data Redatto e elaborato Approvato Firma 0 04/03/2011 Coord.Infermieristico M.Renovi Dirigente Medico Resp. Dr. A. Stefanelli Direttore U.O.C. Medicina Generale Dott.ssa P. Lambelet Direttore

Dettagli

Curriculum Vitae Europass

Curriculum Vitae Europass Curriculum Vitae Europass Informazioni personali Nome / Cognome Assunta Guillari Indirizzo Telefono Viale 4 Aprile 59, 80144, Napoli. +39 0817384537 Cellulare: +39 3391845680 Fax E-mail assia_g70@libero.it

Dettagli

COS È IL PRONTO SOCCORSO?

COS È IL PRONTO SOCCORSO? AZIENDA OSPEDALIERA UNIVERSITARIA INTEGRATA VERONA COS È IL PRONTO SOCCORSO? GUIDA INFORMATIVA PER L UTENTE SEDE OSPEDALIERA BORGO TRENTO INDICE 4 COS È IL PRONTO SOCCORSO? 6 IL TRIAGE 8 CODICI DI URGENZA

Dettagli

Candidato a Direttore Amministativo Dati anagrafici e Domanda di Iscrizione

Candidato a Direttore Amministativo Dati anagrafici e Domanda di Iscrizione 1 di 11 ID_Candidato 19 Nome Cognome Candidato a Direttore Amministativo Dati anagrafici e Domanda di Iscrizione fabrizio di bella Data_Nascita 31/01/1962 Luogo_Nascita Provincia_Nascita Residenza_Comune

Dettagli

Percorso formativo ECM/ANCoM all interno del progetto IMPACT

Percorso formativo ECM/ANCoM all interno del progetto IMPACT Percorso formativo ECM/ANCoM all interno del progetto IMPACT Fabrizio Muscas Firenze, 1 Luglio 2011 ANCoM chi rappresenta? 8 Consorzi regionali 98 Cooperative di MMG 5000 Medici di Medicina Generale (MMG)

Dettagli

UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI VERONA DIREZIONE STUDENTI - AREA POST-LAUREAM

UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI VERONA DIREZIONE STUDENTI - AREA POST-LAUREAM MASTER UNIVERSITARIO IN MANAGEMENT PER FUNZIONI DI COORDINAMENTO DELLE PROFESSIONI SANITARIE SEDE DI TRENTO A.A. 2012/13 Livello I Durata Annuale CFU 60 (1 anno) ANAGRAFICA DEL CORSO - A Lingua Italiano

Dettagli

DIRITTO ALLO STUDIO. Università degli Studi del Sannio. Costruiamo insieme il tuo FUTURO

DIRITTO ALLO STUDIO. Università degli Studi del Sannio. Costruiamo insieme il tuo FUTURO DIRITTO ALLO STUDIO I capaci e i meritevoli, anche se privi di mezzi, hanno diritto di raggiungere i gradi più alti degli studi. art. 34 Costituzione della Repubblica Italiana Diritto allo studio universitario

Dettagli

Disturbi dell Apprendimento

Disturbi dell Apprendimento Master in Disturbi dell Apprendimento in collaborazione con IPS nelle sedi di MILANO ROMA PADOVA BARI CAGLIARI CATANIA RAGUSA Questo modulo d iscrizione, unitamente alla fotocopia della ricevuta del versamento

Dettagli

ESENZIONI PER MOTIVI DI ETA' e/o REDDITO

ESENZIONI PER MOTIVI DI ETA' e/o REDDITO Il nucleo familiare è composto da : - Il richiedente l esenzione - il coniuge (non legalmente ed effettivamente separato) indipendentemente dalla sua situazione reddituale - dai familiari a carico fiscalmente

Dettagli

Allegato 5. Documento tecnico di progetto ECM REGIONALE. v. 1.6. 16 giugno 2014

Allegato 5. Documento tecnico di progetto ECM REGIONALE. v. 1.6. 16 giugno 2014 Allegato 5. Documento tecnico di progetto ECM REGIONALE v. 1.6 16 giugno 2014 Indice Indice...2 1. Introduzione...3 1.1 Il debito informativo del Co.Ge.A.P.S....3 1.2 Il debito informativo regionale...3

Dettagli

REGOLAMENTO PER IL CONFERIMENTO DEGLI INSEGNAMENTI NEI CORSI DI STUDIO DELL OFFERTA FORMATIVA. Titolo I Norme comuni

REGOLAMENTO PER IL CONFERIMENTO DEGLI INSEGNAMENTI NEI CORSI DI STUDIO DELL OFFERTA FORMATIVA. Titolo I Norme comuni REGOLAMENTO PER IL CONFERIMENTO DEGLI INSEGNAMENTI NEI CORSI DI STUDIO DELL OFFERTA FORMATIVA Titolo I Norme comuni Art. 1 Oggetto e finalità del Regolamento 1. Il presente regolamento disciplina il conferimento

Dettagli

REGOLAMENTO DI ORGANIZZAZIONE E FUNZIONAMENTO DEL DIPARTIMENTO AD ATTIVITA INTEGRATA (DAI) DI MEDICINA INTERNA

REGOLAMENTO DI ORGANIZZAZIONE E FUNZIONAMENTO DEL DIPARTIMENTO AD ATTIVITA INTEGRATA (DAI) DI MEDICINA INTERNA REGOLAMENTO DI ORGANIZZAZIONE E FUNZIONAMENTO DEL DIPARTIMENTO AD ATTIVITA INTEGRATA (DAI) DI MEDICINA INTERNA Art. 1 Finalità e compiti del Dipartimento ad attività integrata (DAI) di Medicina Interna

Dettagli

F O R M A T O E U R O P E O

F O R M A T O E U R O P E O F O R M A T O E U R O P E O P E R I L C U R R I C U L U M V I T A E INFORMAZIONI PERSONALI Nome Indirizzo Sergio dal Maso Viale C.Colombo, 165 Foggia Telefono 328/2775122 Fax 0881/720007 E-mail Nazionalità

Dettagli

Legge 15 marzo 2010, n. 38. Disposizioni per garantire l'accesso alle cure palliative e alla terapia del dolore. (G.U. 19 marzo 2010, n.

Legge 15 marzo 2010, n. 38. Disposizioni per garantire l'accesso alle cure palliative e alla terapia del dolore. (G.U. 19 marzo 2010, n. Legge 15 marzo 2010, n. 38 Disposizioni per garantire l'accesso alle cure palliative e alla terapia del dolore (G.U. 19 marzo 2010, n. 65) Art. 1. (Finalità) 1. La presente legge tutela il diritto del

Dettagli

Dipartimento Cure primarie ed attività distrettuali S.C. Medicina di base e specialistica. Evento Formativo Residenziale

Dipartimento Cure primarie ed attività distrettuali S.C. Medicina di base e specialistica. Evento Formativo Residenziale Dipartimento Cure primarie ed attività distrettuali S.C. Medicina di base e specialistica Evento Formativo Residenziale PREVENZIONE ONCOLOGICA IN MEDICINA GENERALE Savona Aulla Magna,, Pallazziina Viigiiolla,,

Dettagli

DICHIARAZIONE SOSTITUTIVA DI CERTIFICAZIONE (ai sensi degli articoli 46 e 47 del D.P.R. 28 dicembre 2000, n. 445)

DICHIARAZIONE SOSTITUTIVA DI CERTIFICAZIONE (ai sensi degli articoli 46 e 47 del D.P.R. 28 dicembre 2000, n. 445) DICHIARAZIONE SOSTITUTIVA DI CERTIFICAZIONE (ai sensi degli articoli 46 e 47 del D.P.R. 28 dicembre 2000, n. 445) Il sottoscritto Salvatore Silvano Lopez, nato a Milano, il 10 ottobre 1954, residente in

Dettagli

F ORMATO EUROPEO PER IL CURRICULUM VITAE

F ORMATO EUROPEO PER IL CURRICULUM VITAE F ORMATO EUROPEO PER IL CURRICULUM VITAE INFORMAZIONI PERSONALI Nome CAPPELLI CRISTINA Telefono Uff. 050 509750 Fax 050 509471 E-mail c.cappelli@sns.it Nazionalità ITALIANA ESPERIENZA LAVORATIVA Nome e

Dettagli

REGOLAMENTO PER IL RECLUTAMENTO DEI RICERCATORI A TEMPO DETERMINATO

REGOLAMENTO PER IL RECLUTAMENTO DEI RICERCATORI A TEMPO DETERMINATO Art. 1 - Finalità e ambito di applicazione Il presente Regolamento, emanato ai sensi della legge 9 maggio 1989, n. 168, disciplina, in armonia con i principi generali stabiliti dalla Carta Europea dei

Dettagli

AZIENDA PER I SERVIZI SANITARI N 4 MEDIO FRIULI Via Pozzuolo, 330 33100 UDINE **** DIREZIONE GENERALE

AZIENDA PER I SERVIZI SANITARI N 4 MEDIO FRIULI Via Pozzuolo, 330 33100 UDINE **** DIREZIONE GENERALE AZIENDA PER I SERVIZI SANITARI N 4 MEDIO FRIULI Via Pozzuolo, 330 33100 UDINE **** DIREZIONE GENERALE CENTRO ASSISTENZA PRIMARIA PRESSO IL DISTRETTO DI CIVIDALE Dicembre 2014 1 Indice Premessa 1) La progettualità

Dettagli

Congresso. Roma, 14 Novembre 2014 Università Cattolica del Sacro Cuore Centro Congressi Europa-Sala Italia Largo F. Vito, 1-00168 Roma

Congresso. Roma, 14 Novembre 2014 Università Cattolica del Sacro Cuore Centro Congressi Europa-Sala Italia Largo F. Vito, 1-00168 Roma Congresso Roma, 14 Novembre 2014 Università Cattolica del Sacro Cuore Centro Congressi Europa-Sala Italia Largo F. Vito, 1-00168 Roma Nel corso degli ultimi anni lo studio degli aspetti nutrizionali, dei

Dettagli

TARZIA SALVATORE. s.tarzia@regcal.it

TARZIA SALVATORE. s.tarzia@regcal.it C U R R I C U L U M V I T A E F O R M A T O E U R O P E O INFORMAZIONI PERSONALI Nome TARZIA SALVATORE Telefono 0961 857310 Fax 0961 857279 E mail s.tarzia@regcal.it Nazionalità Luogo di Nascita Data di

Dettagli

Facoltà di MEDICINA E ODONTOIATRIA BANDO DI CONCORSO ANNO ACCADEMICO 2014/2015

Facoltà di MEDICINA E ODONTOIATRIA BANDO DI CONCORSO ANNO ACCADEMICO 2014/2015 D.R. n. 3060 Facoltà di MEDICINA E ODONTOIATRIA BANDO DI CONCORSO ANNO ACCADEMICO 2014/2015 MASTER DI I LIVELLO IN TRATTAMENTO PRE-OSPEDALIERO E INTRA-OSPEDALIERO DEL POLITRAUMA VISTA la legge n. 341 del

Dettagli

AVVISO PER IL CONFERIMENTO DI INCARICHI DI COLLABORAZIONE A NORMA DELL ARTICOLO 7 COMMA 6, D.LGS N. 165 DEL 30.03.2001 E SS.MM.II.

AVVISO PER IL CONFERIMENTO DI INCARICHI DI COLLABORAZIONE A NORMA DELL ARTICOLO 7 COMMA 6, D.LGS N. 165 DEL 30.03.2001 E SS.MM.II. AVVISO PER IL CONFERIMENTO DI INCARICHI DI COLLABORAZIONE A NORMA DELL ARTICOLO 7 COMMA 6, D.LGS N. 165 DEL 30.03.2001 E SS.MM.II. In esecuzione della deliberazione del Direttore generale n. 765 del 30.04.2013,

Dettagli

MANAGEMENT NELLE ORGANIZZAZIONI SANITARIE

MANAGEMENT NELLE ORGANIZZAZIONI SANITARIE Master di I livello in MANAGEMENT NELLE ORGANIZZAZIONI SANITARIE In Sigla Master 74 Anno Accademico 2009/2010 (1500 ore 60 CFU) TITOLO Management nelle organizzazioni sanitarie FINALITÀ Con la locuzione

Dettagli

PROGETTO: PRIMA GLI ULTIMI 1

PROGETTO: PRIMA GLI ULTIMI 1 ALLEGATO 6 ELEMENTI ESSENZIALI DEL PROGETTO PROGETTO: PRIMA GLI ULTIMI 1 TITOLO DEL PROGETTO: PRIMA GLI ULTIMI 1 Settore e Area di Intervento: SETTORE: ASSISTENZA AREA: ESCLUSIONE GIOVANILE OBIETTIVI DEL

Dettagli

RAZIONALE OBIETTIVI DIDATTICI

RAZIONALE OBIETTIVI DIDATTICI RAZIONALE L Iperplasia Prostatica Benigna (IPB), a causa dell elevata prevalenza e incidenza, in virtù del progressivo invecchiamento della popolazione maschile, e grazie alla disponibilità di adeguati

Dettagli

DIPARTIMENTO DI SCIENZE NEUROLOGICHE E PSICHIATRICHE Eugenio Ferrari

DIPARTIMENTO DI SCIENZE NEUROLOGICHE E PSICHIATRICHE Eugenio Ferrari Decreto Direttoriale n. 51 del 20.06.2011 SELEZIONE PUBBLICA, PER TITOLI E COLLOQUIO, PER IL CONFERIMENTO DI UN INCARICO INDIVIDUALE CON CONTRATTO DI COLLABORAZIONE COORDINATA E CONTINUATIVA VISTA DEL

Dettagli

Organigramma e funzionigramma Formazione MOD.For0312 Pag. I dì 6. DIREZIONE GENERALE Direttore: dott. Francesco Pintus

Organigramma e funzionigramma Formazione MOD.For0312 Pag. I dì 6. DIREZIONE GENERALE Direttore: dott. Francesco Pintus -ijp ASLLanusei Formazione MOD.For0312 Pag. I dì 6 Organigramma DIREZIONE GENERALE Direttore: dott. Francesco Pintus DIREZIONE SANITARIA Direttore: dott. Maria Valentina Marras DIREZIONE AMMINISTRATIVA

Dettagli

ART. 1 Premessa. ART. 2 - Presupposti per il conferimento degli incarichi

ART. 1 Premessa. ART. 2 - Presupposti per il conferimento degli incarichi Allegato al Decreto del Direttore Generale n. 53.. del 04/02/14 REGOLAMENTO PER L ASSUNZIONE A TEMPO DETERMINATO EX ART. 15 SEPTIES DEL D.LGS. 502/92 AREA DIRIGENZA MEDICA E VETERINARIA E AREA DIRIGENZA

Dettagli

Numero 2 del 29 febbraio 2012 PROGETTO CESIPE

Numero 2 del 29 febbraio 2012 PROGETTO CESIPE Numero 2 del 29 febbraio 2012 PROGETTO CESIPE Lo scorso 8 febbraio nella sede del Comitato Consultivo, il Direttore Generale dell Azienda "Policlinico-Vittorio Emanuele", Armando Giacalone, il Direttore

Dettagli

Dal 2002 a tutt oggi è Direttore Sanitario dell Ospedale di Mormanno.

Dal 2002 a tutt oggi è Direttore Sanitario dell Ospedale di Mormanno. C U R R I C U L U M V I T A E INFORMAZIONI PERSONALI Nome MARILENA MORANO Data di nascita 04-07-1956 Qualifica Direzione Sanitaria Amministrazione ASP COSENZA Incarico attuale DIRETTORE SANITARIO OSPEDALE

Dettagli

TRATTAMENTI. Elaborazione piani di trattamento in radioterapia con fasci esterni e 30

TRATTAMENTI. Elaborazione piani di trattamento in radioterapia con fasci esterni e 30 TRATTAMENTI 1 Accesso e custodia C/C DH 2 Accesso e custodia dati pazienti informatizzati 3 Accesso e custodia faldoni cartacei referti 4 Agenda prenotazione esami interni 5 Agenda prenotazione visite

Dettagli

La Cartella Infermieristica quale strumento operativo di miglioramento della qualità

La Cartella Infermieristica quale strumento operativo di miglioramento della qualità La Cartella Infermieristica quale strumento operativo di miglioramento della qualità Dott. Mag. Nicola Torina Coordinatore infermieristico Unità Terapia Intensiva di Rianimazione Metodologie operative

Dettagli

Cos è un analisi genetica (test genetico)?

Cos è un analisi genetica (test genetico)? 12 Cos è un analisi genetica (test genetico)? Testo modificato dagli opuscoli prodotti dall ospedale Guy s and St Thomas di Londra Luglio 2008 Questo lavoro è sponsorizzato dal Consorzio EU-FP6 EuroGentest,

Dettagli

MASTER UNIVERSITARIO DI I LIVELLO MARKETING E ORGANIZZAZIONE DEGLI EVENTI

MASTER UNIVERSITARIO DI I LIVELLO MARKETING E ORGANIZZAZIONE DEGLI EVENTI MASTER UNIVERSITARIO DI I LIVELLO Anno Accademico 2014 2015 X Edizione MARKETING E ORGANIZZAZIONE DEGLI EVENTI In collaborazione con Federazione Relazioni Pubbliche Italiana DIRETTORE: Prof. Gennaro Iasevoli

Dettagli

UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI BRESCIA

UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI BRESCIA Bando di ammissione al Master di II livello in BIM-BASED CONSTRUCTION PROJECT MANAGEMENT (VISUAL PM) ANNO ACCADEMICO 2014/2015 Ai sensi del comma 9 dell art. 7 del D.M. 270/99 e del Regolamento d Ateneo

Dettagli

Regolamento per l attribuzione dei crediti formativi altre attività

Regolamento per l attribuzione dei crediti formativi altre attività UNIVERSITA DEGLI STUDI DI GENOVA Scuola Politecnica, Dipartimento di Scienze per l Architettura Regolamento per l attribuzione dei crediti formativi altre attività Corso di Laurea TRIENNALE IN DISEGNO

Dettagli

L analisi dei villi coriali

L analisi dei villi coriali 12 L analisi dei villi coriali Testo modificato dagli opuscoli prodotti dal Royal College of Obstetricians and Gynaecologists dell Ospedale Guy s and St Thomas di Londra. www.rcog.org.uk/index.asp?pageid=625

Dettagli

CONFERENZA STATO-REGIONI Seduta del 22 febbraio 2001

CONFERENZA STATO-REGIONI Seduta del 22 febbraio 2001 CONFERENZA STATO-REGIONI Seduta del 22 febbraio 2001 Repertorio Atti n. 1161 del 22 febbraio 2001 Oggetto: Accordo tra il Ministro della sanità, il Ministro per la solidarietà sociale e le Regioni e Province

Dettagli

Ereditarietà legata al cromosoma X

Ereditarietà legata al cromosoma X 16 Ereditarietà legata al cromosoma X Testo modificato dagli opuscoli prodotti dall ospedale Guy s and St Thomas di Londra e dal Parco tecnologico di Londra IDEAS Genetic Knowledge Park in accordo alle

Dettagli

LINEE-GUIDA DEL MINISTRO DELLA SANITÀ PER LE ATTIVITA DI RIABILITAZIONE

LINEE-GUIDA DEL MINISTRO DELLA SANITÀ PER LE ATTIVITA DI RIABILITAZIONE LINEE-GUIDA DEL MINISTRO DELLA SANITÀ PER LE ATTIVITA DI RIABILITAZIONE Premessa Obiettivo delle presenti linee-guida è fornire indirizzi per la organizzazione della rete dei servizi di riabilitazione

Dettagli

Ministero, della Salute

Ministero, della Salute Ministero, della Salute DIPARTIMENTO DELLA QUALITÀ DIREZIONE GENERALE DELLA PROGRAMMAZIONE SANITARIA, DEI LIVELLI DI ASSISTENZA E DEI PRINCIPI ETICI DI SISTEMA UFFICIO III MORTE O GRAVE DANNO CONSEGUENTI

Dettagli

UNIVERSITA per Stranieri Dante Alighieri Reggio di Calabria

UNIVERSITA per Stranieri Dante Alighieri Reggio di Calabria di UNIVERSITA per Stranieri Dante Alighieri Reggio di Calabria Master di I livello in Manager delle imprese sociali e delle organizzazioni non lucrative di utilità sociale Indirizzi: - Manager delle Imprese

Dettagli

Strutture sanitarie e Socio-assistenziali Autorizzazione e vigilanza

Strutture sanitarie e Socio-assistenziali Autorizzazione e vigilanza Dipartimento di Sanità Pubblica S a l u t e è S a p e r e Azioni di Prevenzione n. 2 28 Strutture sanitarie e Socio-assistenziali Indice Presentazione Strutture Sanitarie Introduzione Contesto Risultati

Dettagli

CURRICULUM VITAE INFORMAZIONI PERSONALI. ALEMANNO RICCARDO Data di nascita 21/02/1971

CURRICULUM VITAE INFORMAZIONI PERSONALI. ALEMANNO RICCARDO Data di nascita 21/02/1971 INFORMAZIONI PERSONALI Nome ALEMANNO RICCARDO Data di nascita 21/02/1971 Qualifica I Fascia Amministrazione ASL CASERTA (EX ASL 1 e 2) Incarico attuale Dirigente ASL I fascia - Unità Operativa Veterinaria

Dettagli

Curriculum Vitae Europass

Curriculum Vitae Europass Curriculum Vitae Europass Informazioni personali Cognome(i/)/Nome(i) Indirizzo(i) LO CONTE Maurizio Viale Tigli, 20, I, 83031, Ariano Irpino - (AV) Telefono(i) +390825871118 / +390825824605 Mobile +39335415735

Dettagli

PROGETTO AMBRA-GARANZIA GIOVANI-BENEVENTO

PROGETTO AMBRA-GARANZIA GIOVANI-BENEVENTO PROGETTO AMBRA-GARANZIA GIOVANI-BENEVENTO Settore di intervento: Assistenza agli anziani Sede di attuazione del Benevento 1- VIA DEI LONGOBARDI 9 progetto: Numero di volontari richiesti: 4 Attività di

Dettagli

I fattori predittivi e prognostici: il nuovo orizzonte della diagnostica anatomo patologica

I fattori predittivi e prognostici: il nuovo orizzonte della diagnostica anatomo patologica I fattori predittivi e prognostici: il nuovo orizzonte della diagnostica anatomo patologica I Edizione 28 Settembre 2012 II Edizione 23 Novembre 2012 Martinengo - Sala Congressi Diapath L evento è stato

Dettagli

Iscrizione Albo Regione Sardegna n. 259

Iscrizione Albo Regione Sardegna n. 259 CURRICULUM VITAE EUROPEO INFORMAZIONI PERSONALI Nome Cognome Data e luogo di nascita ESPERIENZE LAVORATIVE ANTONELLO CATOGNO 13/06/1974 - Alghero (SS) Indirizzo Via Degli Orti, 68 Cap, Città 07041 Alghero

Dettagli

CARTA DEI SERVIZI. Il Direttore Sanitario Dr.ssa Renata Vaiani

CARTA DEI SERVIZI. Il Direttore Sanitario Dr.ssa Renata Vaiani CARTA DEI SERVIZI Questa Carta dei Servizi ha lo scopo di illustrare brevemente il nostro Poliambulatorio per aiutare i cittadini a conoscerci, a rendere comprensibili ed accessibili i nostri servizi,

Dettagli

REGOLAMENTO PER L ASSISTENZA NON SANITARIA (ANS) NELLE AREE DI DEGENZA DEI PRESIDI OSPEDALIERI DELL AZIENDA USL DI RAVENNA

REGOLAMENTO PER L ASSISTENZA NON SANITARIA (ANS) NELLE AREE DI DEGENZA DEI PRESIDI OSPEDALIERI DELL AZIENDA USL DI RAVENNA REGOLAMENTO PER L ASSISTENZA NON SANITARIA (ANS) NELLE AREE DI DEGENZA DEI PRESIDI OSPEDALIERI DELL AZIENDA USL DI RAVENNA PREMESSA Il ricovero in ambiente ospedaliero rappresenta per la persona e la sua

Dettagli