Curriculum Vitae. Frazione Coasco marina verde 54/ Villanova d albenga (SV)

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "Curriculum Vitae. Frazione Coasco marina verde 54/1-17038 Villanova d albenga (SV)"

Transcript

1 Curriculum Vitae Il sottoscritto Sandro Silvio Tornatore, nato a Imperia il 20 maggio 1970, residente in Villanova d albenga via Marina verde 16/b/1, dichiara, sotto la propria responsabilità, consapevole delle sanzioni penali previste dall art. 79 del D.P.R. 445/2000, nel caso di dichiarazioni mendaci, falsità negli atti, uso o esibizione di atti falsi o contenenti dati non più rispondenti a verità, quanto segue: Dati anagrafici: Nome: Tornatore, Sandro Silvio Luogo e data di nascita: Imperia, 20 maggio 1970 Codice Fiscale: TRNSDR70E20E290L Residenza: Frazione Coasco marina verde 54/ Villanova d albenga (SV) Cittadinanza: Italiana Servizio militare: Assolto Recapiti: TEL FAX personale: aziendale: PEC: Conoscenze linguistiche: Italiano: Inglese: lingua madre; letto, scritto e parlato. Conoscenze informatiche: Conoscenza approfondita e quotidiano uso di tutti i principali applicativi di automazione ufficio, trattamento immagini, trattamento dati, esplorazione siti web, gestione posta elettronica, protezione antivirus e firewall, reti di dati. 08/12/2013 Pagina 1 di 22

2 Percorso formativo: 18 luglio 1990: Istituto Tecnico Commerciale Statale di Loano Diploma di Ragioniere Perito Commerciale e Programmatore: 54/60; 1 luglio 1997 Scuola per Infermieri Professionali A.S.L. n. 2 Savonese Diploma di Infermiere Professionale: 70/70. 6 agosto 2008 Master Universitario di I livello in Management delle professioni sanitarie infermieristiche e ostetriche presso l Università di Genova: 100/ /12/2013 Pagina 2 di 22

3 Formazione complementare: 31 maggio 1996 Società Nazionale di Salvamento Brevetto di abilitazione professionale di Bagnino di Salvataggio Durata 20 gg. Con esame finale 22 novembre 1997 AIEMT Associazione Italiana Tecnici di Emergenza Sanitaria di Ravenna Certificazione EMT-4 Durata 12 gg. Con esame finale 22 novembre 1997 AIEMT Associazione Italiana Tecnici di Emergenza Sanitaria di Ravenna Certificazione I.R.C. B.L.S. Esecutore Con esame finale 8 aprile Savona Soccorso Monitore B.L.S. (Basic Life Support) Durata 3 gg. Con esame finale 30 aprile 2008 Società Nazionale di Salvamento Corso di Volontario di Protezione Civile 24/29 marzo 1999 Comando Provinciale Vigile del Fuoco di Milano Corso per addetto antincendio livello ELEVATO Durata 16 h. 19 ottobre 1999 Comando Provinciale Vigili del Fuoco di Savona Corso per addetto antincendio livello ALTO Durata 16 h Con esame finale 28 maggio 2002 AIEMT Associazione Italiana Tecnici di Emergenza Sanitaria di Ravenna Certificazione I.R.C. P.B.L.S. Esecutore Con esame finale 28 maggio 2002 AIEMT Associazione Italiana Tecnici di Emergenza Sanitaria di Ravenna Certificazione I.R.C. P.T.C. Esecutore Con esame finale 14 maggio/16 giugno 2003 Centro Servizi s.r.l. Corso di formazione del Rappresentante dei Lavoratori per la Sicurezza Durata 5gg. 7 ottobre 2004 Collegio I.P.A.S.V.I. Savona / BIAGI I.E.C. s.r.l. Redazione e gestione del Documento Programmatico sulla Sicurezza (DPS) dei dati secondo il Codice della Privacy (D.Lgs. 196/2003) 08/12/2013 Pagina 3 di 22

4 Aggiornamento professionale: 12 luglio 1997 ASL 2 Savonese Internet 19 luglio 1997 Collegio IPASVI Savona Il trattamento delle lesioni cutanee croniche 25/26 settembre Savona Soccorso Aggiornamento per Tecnici di Emergenza Medica livello 2 Durata 2 g. 6 ottobre 2003 Collegio IPASVI Savona La responsabilità dell Infermiere libero professionista 27 novembre 1997 Collegio IPASVI Savona Gestione e trattamento delle enterostomie 22/24 gennaio 1998 Collegio IPASVI Imperia L Infermiere protagonista nella risposta ai bisogni di salute del cittadino anziano Durata 3 gg. 14 febbraio 1998 Collegio IPASVI Savona La ricerca infermieristica 14 marzo 1998 Lions Club International zona A L Autismo: la comunicazione interrotta 16 maggio 1998 Provincia di Savona Disabilità e comunicazione: la comunicazione facilitata 30 settembre 1998 A.O. G.Salvini Garbagnate Milanese Studio e riabilitazione. La scuola per adulti nell istituzione psichiatrica 17 ottobre 1998 O.S.D.I. Lombardia L infermiere e il diabete: idee, fatti e opinioni 27 febbraio 1999 DE.D.A.L.O. Alcool e comorbidità psichiatrica 08/12/2013 Pagina 4 di 22

5 17 aprile 1999 Società Italiana per la Psicopatologia La morte volontaria 3 giugno 1999 Ospedale Niguarda Cà Granda Aspetti medico-legali nella pratica psichiatrica 15 settembre 1999 F.I.A.L.S. La professione infermieristica dopo l emanazione della Legge 26/02/1999 n 42 e del nuovo Codice Deontologico 28 settembre 1999 Ospedale San Gerardo di Monza Corso per Infermieri neoassunti nel Dipartimento di Salute Mentale Durata 46 h 15/17 ottobre Federazione Nazionale Collegi IPASVI Dodicesimo Congresso Nazionale Federazione Nazionale Collegi IPASVI Durata 3 gg. 25 novembre 1999 Coordinamento Regionale Collegi IPASVI Anziani e Infermieri, dalla filosofia dei diritti alla concretezza delle risposte assistenziali 9 dicembre 1999 Collegio IPASVI Savona L assistenza domiciliare: l esperienza organizzativa della A.S.L. n 3 Genovese 1 aprile 2000 Collegio IPASVI Pavia Gli Infermiere e l emergenza in provincia di Pavia 12 aprile 2000 Collegio IPASVI Savona Istituzione dell unità operativa infermieristica, le ragioni di un perché 5/7 maggio 2000 Croce Rossa Italiana Corpo Militare IV Centro di Mobilitazione Genova Medicina delle catastrofi Durata 3 gg. 8 aprile/27 maggio 2000 CIVES Genova Corso di formazione per soci CIVES Durata 4 gg. 7 ottobre 2000 CIVES Savona Congresso provinciale CIVES La Scelta 20/21 ottobre 2000 Collegio IPASVI Savona 08/12/2013 Pagina 5 di 22

6 Nursing del paziente mieloleso Durata 2 gg. 28/29 ottobre 2000 Croce Rossa Italiana Corpo Militare IV Centro di Mobilitazione Genova Seminario sugli aspetti psicologici, psichiatrici e socio-culturali nelle emergenze Durata 2 gg. 30 novembre 2000 Federazione Nazionale Collegi IPASVI Infermieri: la laurea che vogliamo 22 marzo 2001 Unità Spinale Unipolare Ospedale Santa Corona Posizione seduta ed ergonomia 7 aprile 2001 Collegio IPASVI Milano - Lodi Il professionista tra responsabilità e organizzazione (strumenti di prevenzione per il malpractice ) 23/25 aprile 2001 Federazione Nazionale Collegi IPASVI Seminario di studio per componenti consigli direttivi IPASVI Durata 3 gg. 30 aprile 2001 A.S.L. 2 Savonese Corso di formazione inserimento in area geriatrica Durata 70 h 22 settembre/6 ottobre 2001 A.S.L. 2 Savonese Corso di aggiornamento atto ad uniformare protocolli diagnostici-terapeutici e procedure assistenziali relativi alle ulcere cutanee Durata 2 gg. 19 ottobre 2001 F.I.A.L.S. Linee guida per il master di primo livello 5 novembre 2001 Coordinamento Regionale Collegi IPASVI Infermieri e personale di supporto: nuovi ruoli per nuovi processi organizzativi 9/10 novembre 2001 A.S.L. Provincia di Sondrio La movimentazione dei pazienti nelle strutture sanitarie: rischi, danni e strategie preventive Durata 2 gg. 24 novembre 2001 Collegio IPASVI Savona - CIVES Savona Gestione degli stupefacenti a domicilio ed in reparto alla luce delle nuove normative 3/4 dicembre 2001 Regione Liguria Health Promoting Hospitals Partecipare, Promuovere, Prevenire: la Sanità per la Salute 08/12/2013 Pagina 6 di 22

7 Durata 2 gg. 19 gennaio 2002 A.S.L. 2 Savonese Le cure a casa: sperimentazioni organizzativo-gestionali, alimentare la qualità della vita 6 aprile 2002 Collegio IPASVI Savona Cateterismo venoso periferico: nuovi strumenti per il reperimento e la gestione degli accessi venosi periferici 13 aprile 2002 Federazione Nazionale Collegi IPASVI Indicatori e standard per l assistenza infermieristica 19 aprile 2002 A.S.L. 2 Savonese Corso di formazione sulla movimentazione manuale dei carichi 27 maggio 2002 AIEMT Associazione Italiana Tecnici di Emergenza Sanitaria di Ravenna Ricertificazione BLS-D 27/28 maggio 2002 AIEMT Associazione Italiana Tecnici di Emergenza Sanitaria di Ravenna Ricertificazione EMT-4 Durata 2 g. Crediti ECM maggio/1 giugno 2002 CIVES Ruolo e prospettive per l Infermiere nel volontariato di Protezione Civile: formazione ed operatività Durata 2 gg. 19/21 settembre 2002 Federazione Nazionale Collegi IPASVI Le nuove frontiere della salute. Il progetto degli Infermieri per una sanità al servizio dei cittadini. Durata 3 gg. Crediti ECM 13 3/5 ottobre 2002 A.S.L. 2 Savonese L emergenza intarospedaliera Durata 3 gg. Crediti ECM 9 25/28 ottobre 2002 A.S.L. 2 Savonese L organizzazione dipartimentale Durata 2 gg. Crediti ECM 7 16 dicembre 2002 U.I.L. F.P.L. Savona Il passaggio da O.T.A. a O.S.S.(S.) : quali conseguenze sul piano economico lavorativo? 1/2 febbraio 2003 A.V.I.S. Regionale Liguria Corso di formazione Quadri associativi regionale liguria Durata 2 gg. 08/12/2013 Pagina 7 di 22

8 21/22 marzo 2003 Collegio IPASVI Savona Il nursing del paziente mieloleso Durata 2 gg. Crediti ECM 7 17 maggio 2003 A.S.L. 2 Savonese La medicina palliativa e la valorizzazione del rapporto medico-paziente Crediti ECM 4 28 giugno 2003 Centro di formazione Studia e Lavora Motivazione e tecniche di gestione dei gruppi di lavoro Crediti ECM 7 8 settembre 2003 Collegio IPASVI Savona CIVES Savona Teoria e pratica del soccorso in acqua Durata 3 gg. Crediti ECM 21 2/4 ottobre 2003 Federazione Nazionale Collegi IPASVI Seminario di studio per componenti consigli direttivi collegi IPASVI Durata 3 gg. Crediti ECM 16 8 ottobre 2003 Collegio IPASVI Savona L inserimento degli Operatori di supporto nel processo assistenziale Crediti ECM 5 14,17,18 novembre 2003 ASL 2 Savonese Il rapporto umano: momento centrale del processo assistenziale Durata 3 gg. Crediti ECM dicembre 2003 CE.LI.VO. Centro Ligure Volontariato L organizzazione dell organizzazione di volontariato 9 luglio 2004 I.E.M.S.S. geie Introduzione alla qualità in sanità Crediti ECM-FAD 4 1 settembre 2004 MED3 Metodiche di iniezione intramuscolare (EBN) Crediti ECM-FAD 2 1 ottobre 2004 Comune di Roma / C.N.R. I.S.T.C. Bambini e Empatia, Animali e Crudeltà 31 ottobre 2004 A.O.U. Vittorio Emanuele, Ferrarotto, S.Bambino Catania Ruolo e responsabilità dell Infermiere in chirurgia mininvasiva: dal Nursing al Middle Management Crediti ECM-FAD 6 08/12/2013 Pagina 8 di 22

9 22 settembre/30 novembre 2004 ASL 2 Savonese Le demenze: strategie terapeutiche ed assistenziali Durata 9 g. Crediti ECM 27 4 dicembre 2004 Federazione Nazionale Collegi IPASVI Il protocollo informatico 18 febbraio 2005 ASL 2 Savonese I trattamenti farmacologici nelle dipendenze Crediti ECM 3 2 marzo 2005 PREX s.p.a. Sperimentazioni cliniche e elementi di statistica descrittiva Crediti ECM-FAD 15 11/15 maggio 2005 ASL 2 Savonese La prevenzione delle infezioni legate alle pratiche assistenziali Durata 5 gg. Crediti ECM maggio 2005 Federazione Nazionale Collegi IPASVI Riorganizzazione del sistema deliberativo e redazione del Massimario di selezione della Federazione e dei Collegi IPASVI 10 settembre 2005 Collegio IPASVI Savona Counseling Infermieristico: Strategie di relazione Crediti ECM 6 20/22 ottobre 2005 Federazione Nazionale Collegi IPASVI L infermieristica Italiana in Europa Durata 3 gg. Crediti ECM 10 11/12 novembre 2005 Collegio IPASVI Savona La turnistica in ambito sanitario Durata 2 gg. Crediti ECM novembre/6dicembre 2005 ASL 2 Savonese La domiciliarità nell anziano: aspetto tecnologico e innovativo, etico e legale, organizzativo e relazionale Durata 12 ore Crediti ECM 9 28 gennaio 2006 Collegio IPASVI Savona Responsabilità dell Infermiere oggi quando occorre assicurare il proprio rischio professionale Crediti ECM 4 10 giugno 2006 ENDOFAP Liguria Problematiche nella gestione delle ulcere Crediti ECM 5 3 luglio 2006 ECCE InFAD 08/12/2013 Pagina 9 di 22

10 Malattie croniche: trattamento del piede diabetico Crediti ECM-FAD 1 3 luglio 2006 ECCE InFAD Periodo pre operatorio: tricotomia Crediti ECM-FAD 1 3 luglio 2006 ECCE InFAD Periodo post operatorio: detersione della ferita Crediti ECM-FAD 1 3 luglio 2006 ECCE InFAD Terapia: scompenso cardiaco Crediti ECM-FAD 2 3 luglio 2006 ECCE InFAD Terapia del dolore: dolore di spalla nel soggetto emiplegico Crediti ECM-FAD 1 4 luglio 2006 ECCE InFAD Bambini: gestione del bambino con febbre Crediti ECM-FAD 1 10 luglio 2006 ECCE InFAD Organizzazione: paziente in day surgery Crediti ECM-FAD 2 29 luglio 2006 ECCE InFAD Salute della donna: igiene del capezzolo durante l allattamento Crediti ECM-FAD 1 26 aprile 2007 MED 3 Introduzione all informatica Crediti ECM-FAD 2 15/16 maggio 2007 ASL 2 Savonese Gli strumenti e i modi della comunicazione formale interna Durata 2 gg. Crediti ECM maggio 2007 ASL 2 Savonese Emotrasfusioni ed infusioni di albumina a domicilio e in residenza Crediti ECM 7 18 giugno 2007 ASL 2 Savonese Formazione ed addestramento circa i contenuti e l'applicazione del piano di autocontrollo alimentare dell'asl settembre 2007 AIUC 08/12/2013 Pagina 10 di 22

11 I Consensus Conference Governo clinico del dolore nel paziente con lesione cutanea cronica Dutata 1 g. Crediti ECM 2 12/15 settembre 2007 AIUC VI Congresso Nazionale AIUC Alla scoperta dell ulcera cutanea Durata 4 gg. 22 ottobre 2007 Regione Liguria Screening per la valutazione del rischio e del danno, da movimentazione manuale pazienti, nei reparti degenza e negli ambulatori 14 novembre 2007 ASL 4 Chiavarese La somministrazione farmacologica. Responsabilità di un atto collaborativo. Crediti ECM 5 1 maggio 2008 FNC IPASVI FNOMCEO SICURE Sicurezza dei pazienti e la gestione del rischio clinico Crediti ECM-FAD aprile 2008 IPASVI Savona La gestione della donazione e della trasfusione di sangue. Donazione di sangue e tessuti. Responsabilità dell'infermiere nelle associazioni di volontariato. Crediti ECM 8 16 maggio 2008 ASL 2 Savonese Concetti base di rischio nelle aziende sanitarie Crediti ECM 4 25 maggio 2008 A.O. Carlo Poma Mantova Qualità e responsabilità nell'assistenza in nefrodialisi Crediti ECM 3 3 ottobre 2008 COMLAS IASPHA Edizioni colosseum Tappe evolutive dell'infermieristica legale 30 ottobre 2008 ASL 2 Savonese Terapia sostitutiva della funzione renale con la metodica mid-hdf: aspetti clinici e gestione del trattamento. Crediti ECM 7 24 novembre 2008 IPASVI Genova Nuovo codice deontologico: responsabilità e orientamento della professione infermieristica. Crediti ECM 6 24 gennaio 2009 IPASVI Savona La responsabilità giuridica nella prescrizione e nella somministrazione dei farmaci. Crediti ECM 4 08/12/2013 Pagina 11 di 22

12 26-28 febbraio 2009 FNC IPASVI Valori, innovazione e progettualità per l'assistenza della persona Durata 3 gg. Crediti ECM 12 6 ottobre 2009 ASL 2 Savonese Il percorso integrato del paziente diabetico Crediti ECM 8 7 ottobre 2009 ASL 2 Savonese Il mobbing: conoscenza e prevenzione Crediti ECM 4 ASL 2 Savonese BLS-D Crediti ECM 9 23 gennaio 2010 IPASVI Savona Il processo di riforma delle professioni sanitarie e le sue implicazioni sotto il profilo contrattuale Crediti ECM maggio 2010 ASL 2 "Savonese" La ricerca infermieristica: utilizzo di PUB MED Durata 2 gg. Crediti ECM giugno 2010 ASL 2 Savonese Ruolo del tutor clinico nel processo d inserimento del personale neoassunto e dello studente Durata 4 gg. Crediti ECM giugno 2010 FADOI ANIMO Liguria (ECM Service) La medicina interna tra intensità di cura e chronic care model: alla ricerca del letto perduto Crediti ECM 4 14 giugno 2010 IST Genova Corso regionale di formazione per gli operatori dello screening del carcinoma colo rettale Crediti ECM 5 25 settembre 2010 ASL 2 Savonese Il piede nel paziente diabetico Crediti ECM 3 1 ottobre 2010 Fondazione Ettore Sansavini momeda eventi srl Convegno criticità giuridiche in sanità. La responsabilità nell esercizio delle professioni sanitarie. Orientamenti e prospettive Crediti ECM 4 17 novembre 2010 LILT Sanremo aif pielletraining Tanti saluti. La morte è un occasione per riflettere sulla vita Crediti ECM 2 08/12/2013 Pagina 12 di 22

13 26 novembre 2010 ASL 2 Savonese Il dirigente e il preposto per la sicurezza Crediti ECM 3 27 novembre 2010 IPASVI Imperia Focus sulle competenze del coordinatore: modelli organizzativi, responsabilità e attuali sviluppi di carriera Crediti ECM 7 7 febbraio 2011 ASL 2 Savonese Ruolo del coordinatore nelle politiche di conciliazione Crediti ECM 4 26 febbraio 2011 ASL 2 Savonese Focus su diabete e malnutrizione la presa in carico del paziente: un percorso condiviso Crediti ECM 3 2 aprile 2011 CNC - aif pielletranining L accesso al coordinamento infermieristico: passato, presente e prospettive future Crediti ECM 2 6 aprile 2011 ASL 2 Savonese Dal modello attuale all intensità di cura: esperienza a confronto Crediti ECM 9 16 aprile 2011 IPASVI Savona ASL 2 Savonese Antropologia e nursing Crediti ECM 4 9 giugno 2011 Sanitanova Internet per l infermiere FAD Crediti ECM 9 28 settembre 2011 ASL 2 Savonese BLSD-R Crediti ECM ottobre 2011 ASL 2 Savonese Formazione avanzata per tutor clinici Durata 2 gg. Crediti ECM 13 4 ottobre 23 novembre 2011 ASL 2 Savonese Le procedure documentate: un percorso verso un sistema di qualità Durata 7 gg. Crediti ECM 32 8 ottobre 2011 CNC IPASVI Spezia Le competenze comunicativo-relazionali del coordinatore delle professioni sanitarie Crediti ECM 7 25 ottobre 2011 ASL 2 Savonese 08/12/2013 Pagina 13 di 22

14 Motivazione e consapevolezza: il ricevere e il dare nella relazione terapeutica io tu Crediti ECM dicembre 2011 ASL 2 Savonese Percorsi assistenziali condivisi in gastroenterologia Durata 2 gg. Crediti ECM 9 14 dicembre 2011 ASL 2 Savonese L igiene ambientale in sanità Crediti ECM 9 18 gennaio 2012 SIMTI Servizi Aggiornamenti sulle malattie trasmissibili con la trasfusione Crediti ECM 4 27 febbraio 2012 ASL 2 Savonese Prevenzione e gestione sinistri Crediti ECM 7 2 marzo 2012 IPASVI Liguria Congresso regionale coordinamento collegi ipasvi della liguria: quale politiche di sviluppo per la professione infermieristica in liguria Crediti ECM 4 9 marzo 2012 ASL 2 Savonese Chirurgia del reflusso gastroesofageo Crediti ECM 10 marzo 2012 CNC ASL 2 Savonese Il coordinamento infermieristico- lavori in corso Crediti ECM 3 17 marzo 2012 IPASVI FNOMCeO La sicurezza dei pazienti e degli operatori FAD Crediti ECM marzo 2012 IPASVI Infermieri. La forza di una nuova cultura per il sistema salute Durata 3 gg. Crediti ECM NO aprile 10 maggio 2012 ASL 2 Savonese La formazione dei facilitatori per la prevenzione e la gestione dei sinistri Durata 3 gg. Crediti ECM maggio 2012 IPASVI Imperia L equipe sanitaria sulla scena del crimine Crediti ECM 4 25 maggio 2012 IPASVI Savona - ASL 2 Savonese Migliorare l efficacia comunicativa nel team e con i pazienti 08/12/2013 Pagina 14 di 22

15 Crediti ECM 4 11 ottobre 2012 Co.Ge.A.P.S. In-Formazione Co.Ge.A.P.S. Crediti ECM NO 17 novembre 2012 FADOI ANIMO Liguria La medicina della persona Crediti ECM 08/12/2013 Pagina 15 di 22

16 Docenze: 13 febbraio 2000 Associazione Agua e ventu La figura del bagnino 5 aprile 2003 Croce Rossa Italiana Comitato Locale di Ceriale Corso di primo soccorso ed educazione sanitaria 19 marzo 2004 Associazione A.V.O. Corso di formazione per aspiranti volontari ospedalieri 11 luglio 2004 Croce Rossa Italiana Delegazione di Albenga Corso di primo soccorso ed educazione sanitaria 16 marzo 2005 Associazione A.V.O. Corso di formazione per aspiranti volontari ospedalieri 14 novembre 2005 Croce Rossa Italiana Delegazione di Alassio Corso di primo soccorso ed educazione sanitaria 8 maggio 2006 Croce Rossa Italiana Delegazione di Albenga Corso di primo soccorso ed educazione sanitaria 3,5,10,12 ottobre 2006 ASL 2 Savonese PFA L anziano un utente che cambia: nuovo approccio terapeutico/assistenziale per casi ad alta complessità sanitaria in residenzialità e/o a domicilio Durata 4 gg. 7/14 maggio 2007 ASL 2 Savonese Somministrazione ed Assistenza al Pasto Durata 2 gg. 31 ottobre 2007 Croce Rossa Italiana Delegazione di Albenga Corso di primo soccorso ed educazione sanitaria 08/12/2013 Pagina 16 di 22

17 Pubblicazioni: La donazione di sangue Infermiere una nuova realtà giugno 2005 Firma elettronica e posta elettronica certificata Infermiere una nuova realtà giugno 2006 ABSTRACT Adozione di specifici protocolli di medicazione finalizzata a limitare l'insorgenza di infezioni ospedaliere (I.O.) in strutture per anziani (medicazioni indirizzate a pazienti immunodepressi in nutrizione artificiale) IV congresso Nazionale AIUC - Alla scoperta dell'ulcera cutanea - 12/15 settembre 2007 POSTER Trattamento di lesioni da pressione con utilizzo di medicazioni avanzate: casi clinici IV congresso Nazionale AIUC - Alla scoperta dell'ulcera cutanea - 12/15 settembre 2007 L'alimentazione dell'anziano in struttura residenziale ASL 2 Savonese - Febbraio 2008 Opuscolo Informativo Servizio Dialisi Albenga Alassio ASL 2 Savonese - ANED Settembre /12/2013 Pagina 17 di 22

18 Esperienze professionali concluse: 6 giugno 1998/5 luglio 1998 Infermiere Professionale CCNL settore turismo presso Parco acquatico Le Caravelle di Ceriale; 6 luglio 1998/23 ottobre 1998 Infermiere Professionale Supplente presso Ospedale San Gerardo di Monza - P-O. Bassini reparto S.P.D.C.; 3 novembre 1998/14 gennaio 1999 Infermiere Professionale presso S.E.A. Milano Malpensa Servizio Sanitario Aeroportuale; 25 gennaio 1999/31 agosto 1999 Infermiere Professionale di ruolo presso Ospedale San Gerardo di Monza - P-O. Bassini reparto S.P.D.C. 1 settembre 1999/17 luglio 2003 Collaboratore Professionale Sanitario - Infermiere - Tempo indeterminato, full-time presso A.S.L. 2 Savonese - RSA Alassio 15 gennaio 2003/16 settembre 2006 Consigliere Direttivo Sindacato U.I.L. - F.P.L. Savona; 16 giugno 2003/16 settembre 2006 R.L.S. aziendale A.S.L. 2 Savonese ; 18 luglio 2003/28 ottobre 2007 Coordinatore Infermieristico f.f. R.S.A. di Alassio; 30 giugno 2006 Redazione del Documento di accreditamento istituzionale ASL 2 Savonese in collaborazione con Annamaria Delpiano (I.I.D., Dipartimento Cure Primarie) Attilio Cavagnaro (Medico, responsabile R.S.A. di Alassio) Maurizio Modenesi (Medico, direttore Dipartimento Cure Primarie) 29 ottobre 2007/30 aprile 2009 Collaboratore Professionale Sanitario - Infermiere - Tempo indeterminato, full-time presso A.S.L. 2 Savonese - Servizio di Nefrologia e Dialisi Presidio Ospedaliero di Albenga; Giugno 2008 Redazione dello screening MAPO 2008 servizi ambulatoriali e reparti ASL 2 Savonese in collaborazione con Marco Dagnino (Medico, direttore S.S. Medicina del Lavoro) Valtero Rossello ( Perito Industriale, Servizio Prevenzione e Protezione) 08/12/2013 Pagina 18 di 22

19 7 febbraio 2006/14 novembre 2011 Vice presidente Collegio Provinciale I.P.A.S.V.I. Savona; 08/12/2013 Pagina 19 di 22

20 Esperienze di volontariato professionale concluse: 1 luglio 1999/ 24 maggio 2004 Responsabile provinciale C.I.V.E.S. (Infermieri di Protezione Civile) Savona; 22/29 febbraio 2004 Infermiere Professionale (VdS CRI) presso Croce Rossa Folgaria 118 Trentino Emergenza 9/16 maggio 2004 Infermiere Professionale (VdS CRI) presso Croce Rossa Folgaria 118 Trentino Emergenza 11/13 giugno 2004 Infermiere Professionale (VdS CRI) presso Croce Rossa Folgaria 118 Trentino Emergenza 22/29 agosto 2004 Infermiere Professionale (VdS CRI) presso Croce Rossa Folgaria 118 Trentino Emergenza 29 dicembre 2004/2 gennaio 2005 Infermiere Professionale (VdS CRI) presso Croce Rossa Folgaria 118 Trentino Emergenza 3/10 luglio 2005 Infermiere Professionale (VdS CRI) presso Croce Rossa Folgaria 118 Trentino Emergenza 12/20 gennaio 2006 Infermiere Professionale (VdS CRI) presso Croce Rossa Folgaria 118 Trentino Emergenza 26 agosto/2 settembre 2006 Infermiere Professionale (VdS CRI) presso Croce Rossa Folgaria 118 Trentino Emergenza 19 agosto/26 agosto 2007 Infermiere Professionale (VdS CRI) presso Croce Rossa Folgaria 118 Trentino Emergenza 15 marzo 2007/30 aprile 2009: Presidente Delegato dell Unità C.R.I. di Albenga Croce Rossa Italiana Comitato Provinciale di Savona, Delegazione di Albenga 21 febbraio 2010 Diploma di benemerenza in Argento AIVS Comunale Alassio 08/12/2013 Pagina 20 di 22

21 29 agosto 2010 Diploma di benemerenza Croce Rossa Italiana, Delegazione di Albenga 19 agosto 2010 Attestato di benemerenza Croce Rossa Italiana, Delegazione di Albenga 08/12/2013 Pagina 21 di 22

22 Esperienze professionali attuali: dal 25 gennaio 2000: Collegio Provinciale I.P.A.S.V.I. Savona Componente consiglio direttivo. dal 10 gennaio 2003: A.V.I.S. Alassio; Infermiere prelevatore accreditato presso CRCC A.O. San Martino. dal 22 dicembre 2005 Amministratore del sistema informatico e custode delle parole chiave ex D.Lgs. 193/2003 per Collegio Provinciale IPASVI Savona; dal 1 maggio 2009: Coordinatore Infermieristico S.C. Gastroenterologia ed Endoscopia digestiva P.O. Pietra Ligure e Albenga Ospedale Santa Corona ASL 2 Savonese 08/12/2013 Pagina 22 di 22

Torino, 03 Gennaio 1963 Cod. Fisc. DLPLRA63A43L219E

Torino, 03 Gennaio 1963 Cod. Fisc. DLPLRA63A43L219E Curriculum Vitae Informazioni personali Cognome Nome DELPIANO Laura Indirizzo Via Torino n. 112 int. 2 10036 SETTIMO TORINESE Telefono 011.898.26.34 Mobile: 333.10.60.176 Fax 011.898.26.34 E-mail laura.delpiano@cespi-centrostudi.it

Dettagli

F O R M A T O E U R O P E O P E R I L C U R R I C U L U M V I T A E

F O R M A T O E U R O P E O P E R I L C U R R I C U L U M V I T A E 1 F O R M A T O E U R O P E O P E R I L C U R R I C U L U M V I T A E INFORMAZIONI PERSONALI Nome TELATTIN PIERLUIGI Indirizzo V.le Stadio 24/a 23100- SONDRIO (Italy) Telefono 0039/0342/201666; 0039/338/6421337

Dettagli

PROTOCOLLO. Prevenzione, Sorveglianza e Controllo delle Infezioni Correlate all Assistenza: attivazione e funzionamento dei relativi organismi.

PROTOCOLLO. Prevenzione, Sorveglianza e Controllo delle Infezioni Correlate all Assistenza: attivazione e funzionamento dei relativi organismi. Pagina 1 di 14 SOMMARIO Sommario...1 Introduzione...2 1. Scopo...2 2. campo di applicazione...3 3 Riferimenti...3 3.1 Riferimenti esterni...3 3.2 Riferimenti interni...3 4. Abbreviazioni utilizzate...4

Dettagli

F ORMATO EUROPEO PER IL CURRICULUM VITAE

F ORMATO EUROPEO PER IL CURRICULUM VITAE F ORMATO EUROPEO PER IL CURRICULUM VITAE INFORMAZIONI PERSONALI Nome SCALA UMBERTO Nazionalità Italiana Data di nascita 28/02/1956 ESPERIENZA LAVORATIVA ATTUALE Dal 01-05-2003 a tutt oggi Indirizzo sede

Dettagli

CORSO ANTINCENDIO BASE

CORSO ANTINCENDIO BASE Evento formativo Corso di addestramento CORSO ANTINCENDIO BASE 1. Premessa Il D.Lgs. 81/2008 e D.M. 10.03.98 stabiliscono, tra l altro, i criteri per la valutazione dei rischi incendio nei luoghi di lavoro

Dettagli

CURRICULUM DI STUDIO, FORMATIVO E PROFESSIONALE

CURRICULUM DI STUDIO, FORMATIVO E PROFESSIONALE CURRICULUM DI STUDIO, FORMATIVO E PROFESSIONALE La sottoscritta Dr.ssa Franca CRINÒ, nata a Casignana (RC) il 04/03/1959, residente in Via Zittoro 19/4, 89030 - Casignana (RC) Tel.: 0964.956090, cell.:

Dettagli

CRITERI PER L ASSEGNAZIONE DI CREDITI ALLE ATTIVITA ECM

CRITERI PER L ASSEGNAZIONE DI CREDITI ALLE ATTIVITA ECM CRITERI PER L ASSEGNAZIONE DI CREDITI ALLE ATTIVITA ECM 1. Introduzione 2. Pianificazione dell attività formativa ECM 3. Criteri per l assegnazione dei crediti nelle diverse tipologie di formazione ECM

Dettagli

Allegato 5. Documento tecnico di progetto ECM REGIONALE. v. 1.6. 16 giugno 2014

Allegato 5. Documento tecnico di progetto ECM REGIONALE. v. 1.6. 16 giugno 2014 Allegato 5. Documento tecnico di progetto ECM REGIONALE v. 1.6 16 giugno 2014 Indice Indice...2 1. Introduzione...3 1.1 Il debito informativo del Co.Ge.A.P.S....3 1.2 Il debito informativo regionale...3

Dettagli

EMANUELA NANNINI F ORMATO EUROPEO PER IL CURRICULUM VITAE INFORMAZIONI PERSONALI ESPERIENZA LAVORATIVA

EMANUELA NANNINI F ORMATO EUROPEO PER IL CURRICULUM VITAE INFORMAZIONI PERSONALI ESPERIENZA LAVORATIVA F ORMATO EUROPEO PER IL CURRICULUM VITAE La sottoscritta Nannini Emanuela nata ad Arezzo il 20.08.1965, consapevole della decadenza dai benefici di cui all art. 75 del DPR 445/2000 e dalle norme penali

Dettagli

CURRICULUM VITAE INFORMAZIONI PERSONALI. Papalia Grazia Maria Data di nascita 29/06/1959

CURRICULUM VITAE INFORMAZIONI PERSONALI. Papalia Grazia Maria Data di nascita 29/06/1959 INFORMAZIONI PERSONALI Nome Papalia Grazia Maria Data di nascita 29/06/1959 Qualifica Amministrazione Incarico attuale Numero telefonico dell ufficio I Fascia AZIENDA SANITARIA PROVINCIALE DI REGGIO CALABRIA

Dettagli

INFORMAZIONI PERSONALI ESPERIENZA LAVORATIVA. 2013 a tutt oggi ASL Cagliari

INFORMAZIONI PERSONALI ESPERIENZA LAVORATIVA. 2013 a tutt oggi ASL Cagliari O R M A T O E U R O P E O P E R I L C U R R I C U L U M V I T A E INFORMAZIONI PERSONALI Nome Alessandra Aste Indirizzo VIA IS MIRRIONIS 92, 09121 CAGLIARI Telefono 070 6095934 3346152648 Fax 0706096059

Dettagli

Percorso formativo ECM/ANCoM all interno del progetto IMPACT

Percorso formativo ECM/ANCoM all interno del progetto IMPACT Percorso formativo ECM/ANCoM all interno del progetto IMPACT Fabrizio Muscas Firenze, 1 Luglio 2011 ANCoM chi rappresenta? 8 Consorzi regionali 98 Cooperative di MMG 5000 Medici di Medicina Generale (MMG)

Dettagli

Disposizioni per garantire l'accesso alle cure palliative e alla terapia del dolore

Disposizioni per garantire l'accesso alle cure palliative e alla terapia del dolore Testo aggiornato al 29 novembre 2011 Legge 15 marzo 2010, n. 38 Gazzetta Ufficiale 19 marzo 2010, n. 65 Disposizioni per garantire l'accesso alle cure palliative e alla terapia del dolore La Camera dei

Dettagli

Dipendente pubblico tempo indeterminato - Settore Sanità - Tecnico Sanitario di Radiologia Medica Cat. D - R 3

Dipendente pubblico tempo indeterminato - Settore Sanità - Tecnico Sanitario di Radiologia Medica Cat. D - R 3 Curriculum Vitae Informazioni personali Cognome Nome DI LECCE GIOVANNI Indirizzo Via Lancisi, 137 61121 PESARO (PU) - ITALIA - Telefono Casa: 0721201445 cell. 3396173661 E-mail giangidile@libero.it Cittadinanza

Dettagli

CURRICULUM VITAE INFORMAZIONI PERSONALI

CURRICULUM VITAE INFORMAZIONI PERSONALI CURRICULUM VITAE INFORMAZIONI PERSONALI COGNOME, Nome NAGAR BERNARDO Data di nascita 12/03/1955 Posto di lavoro e indirizzo ASP PALERMO U.O.C.Coordinamento Staff Strategico U.O.S.Coordinamento Screening

Dettagli

CIOFFI SQUITIERI FRANCESCO. AZIENDA OSPEDALIERA S CARLO POTENZA Dirigente - U.O.C di Anestesia e Rianimazione

CIOFFI SQUITIERI FRANCESCO. AZIENDA OSPEDALIERA S CARLO POTENZA Dirigente - U.O.C di Anestesia e Rianimazione INFORMAZIONI PERSONALI Nome Data di nascita 27/07/1957 Qualifica Amministrazione Incarico attuale Numero telefonico dell ufficio CIOFFI SQUITIERI FRANCESCO II Fascia AZIENDA OSPEDALIERA S CARLO POTENZA

Dettagli

COOPERATIVA LOMBARDA F.A.I. Societa Cooperativa Sociale - Onlus. Carta. dei Servizi. Famiglie Anziani Infanzia

COOPERATIVA LOMBARDA F.A.I. Societa Cooperativa Sociale - Onlus. Carta. dei Servizi. Famiglie Anziani Infanzia COOPERATIVA LOMBARDA F.A.I. Societa Cooperativa Sociale - Onlus Carta dei Servizi Famiglie Anziani Infanzia Indice di revisione n. 1 del 1/3/2014 3 INDICE CHI SIAMO IDENTITA E VALORI 4 5 COSA FACCIAMO

Dettagli

AVVISO PER IL CONFERIMENTO DI INCARICHI DI COLLABORAZIONE A NORMA DELL ARTICOLO 7 COMMA 6, D.LGS N. 165 DEL 30.03.2001 E SS.MM.II.

AVVISO PER IL CONFERIMENTO DI INCARICHI DI COLLABORAZIONE A NORMA DELL ARTICOLO 7 COMMA 6, D.LGS N. 165 DEL 30.03.2001 E SS.MM.II. AVVISO PER IL CONFERIMENTO DI INCARICHI DI COLLABORAZIONE A NORMA DELL ARTICOLO 7 COMMA 6, D.LGS N. 165 DEL 30.03.2001 E SS.MM.II. In esecuzione della deliberazione del Direttore generale n. 765 del 30.04.2013,

Dettagli

SELEZIONI INTERNE PER LA COPERTURA A TEMPO INDETERMINATO DI N.5 POSTI DI OPERATORE TECNICO SPECIALIZZATO-AUTOMEZZI, N.

SELEZIONI INTERNE PER LA COPERTURA A TEMPO INDETERMINATO DI N.5 POSTI DI OPERATORE TECNICO SPECIALIZZATO-AUTOMEZZI, N. Azienda Ospedaliera Nazionale SS. Antonio e Biagio e Cesare Arrigo Alessandria Via Venezia, 16 15121 ALESSANDRIA Tel. 0131 206111 www.ospedale.al.it asoalessandria@pec.ospedale.al.it C. F. P. I. 0 1 6

Dettagli

AZIENDA SANITARIA LOCALE 2 SAVONESE BANDO DI CONCORSO PUBBLICO RISERVATO

AZIENDA SANITARIA LOCALE 2 SAVONESE BANDO DI CONCORSO PUBBLICO RISERVATO 1 PUBBLICATO ALL ALBO DELL ASL 2 SAVONESE IL 08.01.2010 SCADE IL 28.01.2010 AZIENDA SANITARIA LOCALE 2 SAVONESE BANDO DI CONCORSO PUBBLICO RISERVATO In attuazione della deliberazione del Direttore Generale

Dettagli

AZIENDA OSPEDALIERA OSPEDALE NIGUARDA CA GRANDA MILANO AVVISO PUBBLICO PER IL CONFERIMENTO DI INCARICO LIBERO-PROFESSIONALE SI RENDE NOTO

AZIENDA OSPEDALIERA OSPEDALE NIGUARDA CA GRANDA MILANO AVVISO PUBBLICO PER IL CONFERIMENTO DI INCARICO LIBERO-PROFESSIONALE SI RENDE NOTO AZIENDA OSPEDALIERA OSPEDALE NIGUARDA CA GRANDA MILANO Atti 184/10 all. 45/8 Riapertura termini riferimento 122 INGECLI AVVISO PUBBLICO PER IL CONFERIMENTO DI INCARICO LIBERO-PROFESSIONALE SI RENDE NOTO

Dettagli

Rete Oncologica Piemonte Valle d Aosta

Rete Oncologica Piemonte Valle d Aosta Rete Oncologica Piemonte Valle d Aosta Il CAS (Centro Assistenza Servizi): Aspetti organizzativi e criticità Dott. Vittorio Fusco ASO Alessandria La Rete Oncologica: obiettivi Rispondere all incremento

Dettagli

Ministero, della Salute

Ministero, della Salute Ministero, della Salute DIPARTIMENTO DELLA QUALITÀ DIREZIONE GENERALE DELLA PROGRAMMAZIONE SANITARIA, DEI LIVELLI DI ASSISTENZA E DEI PRINCIPI ETICI DI SISTEMA UFFICIO III MORTE O GRAVE DANNO CONSEGUENTI

Dettagli

Staff - S.C. Neuropsichiatria Infantile

Staff - S.C. Neuropsichiatria Infantile INFORMAZIONI PERSONALI Nome Attilio Vercelloni Data di nascita 28/01/1960 Qualifica Amministrazione Incarico attuale Numero telefonico dell ufficio dirigente medico ASL DI VERCELLI Staff - S.C. Neuropsichiatria

Dettagli

REGOLAMENTO DEI DIPARTIMENTI AD ATTIVITA INTEGRATA (DAI) DELL'AZIENDA OSPEDALIERA - UNIVERSITA' DI PADOVA. Premessa

REGOLAMENTO DEI DIPARTIMENTI AD ATTIVITA INTEGRATA (DAI) DELL'AZIENDA OSPEDALIERA - UNIVERSITA' DI PADOVA. Premessa REGOLAMENTO DEI DIPARTIMENTI AD ATTIVITA INTEGRATA (DAI) DELL'AZIENDA OSPEDALIERA - UNIVERSITA' DI PADOVA Premessa La struttura dipartimentale rappresenta il modello ordinario di gestione operativa delle

Dettagli

Numero 2 del 29 febbraio 2012 PROGETTO CESIPE

Numero 2 del 29 febbraio 2012 PROGETTO CESIPE Numero 2 del 29 febbraio 2012 PROGETTO CESIPE Lo scorso 8 febbraio nella sede del Comitato Consultivo, il Direttore Generale dell Azienda "Policlinico-Vittorio Emanuele", Armando Giacalone, il Direttore

Dettagli

CODICE DEL DIRITTO DEL MINORE ALLA SALUTE E AI SERVIZI SANITARI

CODICE DEL DIRITTO DEL MINORE ALLA SALUTE E AI SERVIZI SANITARI CODICE DEL DIRITTO DEL MINORE ALLA SALUTE E AI SERVIZI SANITARI PREMESSO CHE Nel 2001 è stata adottata in Italia la prima Carta dei diritti dei bambini in ospedale. Tale Carta era già ispirata alle norme

Dettagli

REGOLAMENTO DI ORGANIZZAZIONE E FUNZIONAMENTO DEL DIPARTIMENTO AD ATTIVITA INTEGRATA (DAI) DI MEDICINA INTERNA

REGOLAMENTO DI ORGANIZZAZIONE E FUNZIONAMENTO DEL DIPARTIMENTO AD ATTIVITA INTEGRATA (DAI) DI MEDICINA INTERNA REGOLAMENTO DI ORGANIZZAZIONE E FUNZIONAMENTO DEL DIPARTIMENTO AD ATTIVITA INTEGRATA (DAI) DI MEDICINA INTERNA Art. 1 Finalità e compiti del Dipartimento ad attività integrata (DAI) di Medicina Interna

Dettagli

Sistema informativo per il monitoraggio dell assistenza domiciliare

Sistema informativo per il monitoraggio dell assistenza domiciliare GLOSSARIO DEI TRACCIATI SIAD Sistema informativo per il monitoraggio dell assistenza domiciliare Dicembre 2011 Versione 4.0 SIAD Glossario_v.4.0.doc Pag. 1 di 35 Versione 4.0 Indice 1.1 Tracciato 1 Definizione

Dettagli

Curriculum Vitae. Titoli di Studio e Professionali ed Esperienze Lavorative

Curriculum Vitae. Titoli di Studio e Professionali ed Esperienze Lavorative Curriculum Vitae Nome Da Campo Gianluigi Data di nascita 07.12.1958 Qualifica Dirigente di 1 livello Amministrazione Azienda 12 Veneziana Incarico attuale Responsabile di struttura semplice in chirurgia

Dettagli

PARTE SECONDA TITOLI E CRITERI DI VALUTAZIONE PER LA FORMAZIONE DELLE GRADUATORIE DI CUI ALL'ART. 21 DELL'ACCORDO.

PARTE SECONDA TITOLI E CRITERI DI VALUTAZIONE PER LA FORMAZIONE DELLE GRADUATORIE DI CUI ALL'ART. 21 DELL'ACCORDO. ALLEGATO A PARTE SECONDA TITOLI E CRITERI DI VALUTAZIONE PER LA FORMAZIONE DELLE GRADUATORIE DI CUI ALL'ART. 21 DELL'ACCORDO. TITOLI ACCADEMICI VOTO DI LAUREA Medici Specialisti ambulatoriali, Odontoiatri,

Dettagli

Attività di sorveglianza e controllo delle infezioni ospedaliere a livello aziendale: risultati di un indagine conoscitiva.

Attività di sorveglianza e controllo delle infezioni ospedaliere a livello aziendale: risultati di un indagine conoscitiva. Attività di sorveglianza e controllo delle infezioni ospedaliere a livello aziendale: risultati di un indagine conoscitiva. Mario Saia CIO: Normativa Italiana Circolare Ministeriale 52/1985 Lotta contro

Dettagli

AZIENDA PER I SERVIZI SANITARI N 4 MEDIO FRIULI Via Pozzuolo, 330 33100 UDINE **** DIREZIONE GENERALE

AZIENDA PER I SERVIZI SANITARI N 4 MEDIO FRIULI Via Pozzuolo, 330 33100 UDINE **** DIREZIONE GENERALE AZIENDA PER I SERVIZI SANITARI N 4 MEDIO FRIULI Via Pozzuolo, 330 33100 UDINE **** DIREZIONE GENERALE CENTRO ASSISTENZA PRIMARIA PRESSO IL DISTRETTO DI CIVIDALE Dicembre 2014 1 Indice Premessa 1) La progettualità

Dettagli

TOTALE PERSONALE TOT. GG. LAVORATIVI GG. PRES./ GG.LAVORATIVI % CENTRO CONTROLLO DIREZIONALE 80,00 DIPARTIMENTO PREVENZIONE

TOTALE PERSONALE TOT. GG. LAVORATIVI GG. PRES./ GG.LAVORATIVI % CENTRO CONTROLLO DIREZIONALE 80,00 DIPARTIMENTO PREVENZIONE Tassi di assenza e di maggior presenza del personale in servizio presso nel mese /. Pag. di assenza ingiustificata, infortunio e permessi retribuiti vari (legge, avis, allattamento, matrimonio, lutto,

Dettagli

PROGETTO AMBRA-GARANZIA GIOVANI-BENEVENTO

PROGETTO AMBRA-GARANZIA GIOVANI-BENEVENTO PROGETTO AMBRA-GARANZIA GIOVANI-BENEVENTO Settore di intervento: Assistenza agli anziani Sede di attuazione del Benevento 1- VIA DEI LONGOBARDI 9 progetto: Numero di volontari richiesti: 4 Attività di

Dettagli

HYPERMAP IPERTENSIONE E DANNO D'ORGANO: DALLE LINEE GUIDA ALLA GESTIONE CLINICA DEL PAZIENTE IPERTESO

HYPERMAP IPERTENSIONE E DANNO D'ORGANO: DALLE LINEE GUIDA ALLA GESTIONE CLINICA DEL PAZIENTE IPERTESO HYPERMAP IPERTENSIONE E DANNO D'ORGANO: DALLE LINEE GUIDA ALLA GESTIONE CLINICA DEL PAZIENTE IPERTESO Generalità (per informazioni specifiche sui singoli corsi (date, sedi,) consultare il sito del provider

Dettagli

V I C T O R I A A G E N C Y S E R V I C E

V I C T O R I A A G E N C Y S E R V I C E V I C T O R I A A G E N C Y S E R V I C E Assistenza sanitaria e sociale a domicilio Servizio medico specialistico: Cardiologi, Chirurghi, Dermatologi Ematologi, Nefrologi, Neurologi Pneumologi, Ortopedici,

Dettagli

ESENZIONI PER MOTIVI DI ETA' e/o REDDITO

ESENZIONI PER MOTIVI DI ETA' e/o REDDITO Il nucleo familiare è composto da : - Il richiedente l esenzione - il coniuge (non legalmente ed effettivamente separato) indipendentemente dalla sua situazione reddituale - dai familiari a carico fiscalmente

Dettagli

Master Universitario Online in Management delle Cure primarie e Territoriali: il Professionista Specialista

Master Universitario Online in Management delle Cure primarie e Territoriali: il Professionista Specialista Master Universitario Online in Management delle Cure primarie e Territoriali: il Professionista Specialista Master Universitario Online di I Livello 60 Crediti Formativi (CFU) 1. Premesse Le ragioni della

Dettagli

SICUREZZA & INGEGNERIA

SICUREZZA & INGEGNERIA SICUREZZA & INGEGNERIA Centro Formazione AiFOS A707 MA.CI - S.R.L. AGENZIA FORMATIVA E SERVIZI PROFESSIONALI PER LE IMPRESE Organismo accreditato dalla Regione Toscana PI0769 C.F./Partita IVA 01965420506

Dettagli

U.O.C. CHIRURGIA VASCOLARE

U.O.C. CHIRURGIA VASCOLARE REGIONE LAZIO Direttore Generale Dott. Vittorio Bonavita U.O.C. CHIRURGIA VASCOLARE Ospedale Sandro Pertini Direttore: Prof. Vincenzo Di Cintio Gentile paziente, Le diamo il benvenuto nella nostra Struttura

Dettagli

La Cartella Infermieristica quale strumento operativo di miglioramento della qualità

La Cartella Infermieristica quale strumento operativo di miglioramento della qualità La Cartella Infermieristica quale strumento operativo di miglioramento della qualità Dott. Mag. Nicola Torina Coordinatore infermieristico Unità Terapia Intensiva di Rianimazione Metodologie operative

Dettagli

Dipartimento Cure primarie ed attività distrettuali S.C. Medicina di base e specialistica. Evento Formativo Residenziale

Dipartimento Cure primarie ed attività distrettuali S.C. Medicina di base e specialistica. Evento Formativo Residenziale Dipartimento Cure primarie ed attività distrettuali S.C. Medicina di base e specialistica Evento Formativo Residenziale PREVENZIONE ONCOLOGICA IN MEDICINA GENERALE Savona Aulla Magna,, Pallazziina Viigiiolla,,

Dettagli

giuseppe.marziali@gmail.com giuseppe.marziali@sanita.marche.it 03/04/1956 Porto Sant Elpidio (FM) MRZGPP56D03G921O Febbraio 2010 ad oggi

giuseppe.marziali@gmail.com giuseppe.marziali@sanita.marche.it 03/04/1956 Porto Sant Elpidio (FM) MRZGPP56D03G921O Febbraio 2010 ad oggi F O R M A T O E U R O P E O P E R I L C U R R I C U L U M V I T A E INFORMAZIONI PERSONALI Nome Qualifica Professionale MARZIALI GIUSEPPE Medico Chirurgo, Specialista in Malattie dell Apparato Cardiovascolare,

Dettagli

TOTALE PERSONALE TOT. GG. LAVORATIVI GG. PRES./ GG.LAVORATIVI % CENTRO CONTROLLO DIREZIONALE 95,45 DIPARTIMENTO PREVENZIONE

TOTALE PERSONALE TOT. GG. LAVORATIVI GG. PRES./ GG.LAVORATIVI % CENTRO CONTROLLO DIREZIONALE 95,45 DIPARTIMENTO PREVENZIONE Tassi di assenza e di maggior presenza del personale in servizio presso nel mese /. Pag. di assenza ingiustificata, infortunio e permessi retribuiti vari (legge, avis, allattamento, matrimonio, lutto,

Dettagli

Strutture sanitarie e Socio-assistenziali Autorizzazione e vigilanza

Strutture sanitarie e Socio-assistenziali Autorizzazione e vigilanza Dipartimento di Sanità Pubblica S a l u t e è S a p e r e Azioni di Prevenzione n. 2 28 Strutture sanitarie e Socio-assistenziali Indice Presentazione Strutture Sanitarie Introduzione Contesto Risultati

Dettagli

TASSI DI ASSENZA E MAGGIOR PRESENZA OTTOBRE 2014

TASSI DI ASSENZA E MAGGIOR PRESENZA OTTOBRE 2014 PRESIDIO BORRI VARESE ACCETTAZIONE RICOVERI 18,9 0 22,84 77,16 PRESIDIO BORRI VARESE AFFARI GENERALI E LEGALI 4,35 15,53 19,88 80,12 PRESIDIO BORRI VARESE AMBULANZE 15,78 1,77 20,03 79,97 PRESIDIO BORRI

Dettagli

Croce Rossa Italiana Sala Operativa Nazionale. Legnano, li 02 dicembre 2014 Protocollo: 11033/2014. Oggetto: Ebola.

Croce Rossa Italiana Sala Operativa Nazionale. Legnano, li 02 dicembre 2014 Protocollo: 11033/2014. Oggetto: Ebola. Legnano, li 02 dicembre 2014 Protocollo: 11033/2014 protocollo elettronico n. CRI/CC/0084024/2014 Oggetto: Ebola. Ai DRAE, loro sedi Ai Presidenti, loro sedi Ai Comitati Regionali, loro sedi All Ispettorato

Dettagli

UPDATE E SECOND OPINION IN CHIRURGIA VASCOLARE

UPDATE E SECOND OPINION IN CHIRURGIA VASCOLARE L EVENTO ASSEGNERÀ CREDITI ECM Sabato 16 giugno 2012 ore 8,30 UPDATE E SECOND OPINION IN CHIRURGIA VASCOLARE SEDE DEL CORSO Via Masaccio, 19 MILANO PER ISCRIZIONI www.chirurgiavascolaremilano.it Il Convegno

Dettagli

Management delle Strutture di Prossimità e delle Forme Associative nell Assistenza Territoriale

Management delle Strutture di Prossimità e delle Forme Associative nell Assistenza Territoriale - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - AREA PUBBLICA AMMINISTRAZIONE, SANITÀ E NON

Dettagli

Corretto utilizzo delle soluzioni concentrate di Potassio cloruro. ed altre soluzioni contenenti Potassio

Corretto utilizzo delle soluzioni concentrate di Potassio cloruro. ed altre soluzioni contenenti Potassio cloruro cloruro Data Revisione Redazione Approvazione Autorizzazione N archiviazione 00/00/2010 e Risk management Produzione Qualità e Risk management Direttore Sanitario 1 cloruro INDICE: 1. Premessa

Dettagli

DOMANDA DI ESENZIONE DALL OBBLIGO ASSICURATIVO DELLE CURE MEDICO-SANITARIE Studenti / stagiaires (DI PROVENIENZA DA UN PAESE NON CE/AELS)

DOMANDA DI ESENZIONE DALL OBBLIGO ASSICURATIVO DELLE CURE MEDICO-SANITARIE Studenti / stagiaires (DI PROVENIENZA DA UN PAESE NON CE/AELS) CANTONE TICINO DIPARTIMENTO DELLA SANITÀ E DELLA SOCIALITÀ Istituto delle assicurazioni sociali TEL: 0041 / (0)91 821 92 92 FAX: 0041 / (0)91 821 93 99 DOMANDA DI ESENZIONE DALL OBBLIGO ASSICURATIVO DELLE

Dettagli

EDUCATRICE ed EDUCATORE PROFESSIONALE

EDUCATRICE ed EDUCATORE PROFESSIONALE EDUCATRICE ed EDUCATORE PROFESSIONALE 1. CARTA D IDENTITÀ...2 2. CHE COSA FA...4 3. DOVE LAVORA...5 4. CONDIZIONI DI LAVORO...6 5. COMPETENZE...7 CHE COSA DEVE ESSERE IN GRADO DI FARE...7 CONOSCENZE...10

Dettagli

TRAINING E RE-TRAINING DEL PAZIENTE E/O CARE-GIVER IN TRATTAMENTO DIALITICO DOMICILIARE

TRAINING E RE-TRAINING DEL PAZIENTE E/O CARE-GIVER IN TRATTAMENTO DIALITICO DOMICILIARE Numero pagine: 1 di 8 PAZIENTE E/O CARE-GIVER IN Rev. Data Redatto Verificato Approvato 1 2013 GIT DP Gruppo Infermieristico Numero pagine: 2 di 8 1.COMPOSIZIONE DEL GRUPPO E METODOLOGIA DI LAVORO Le sottoscritte

Dettagli

Curriculum Vitae Europass

Curriculum Vitae Europass Curriculum Vitae Europass Informazioni personali Nome / Cognome Assunta Guillari Indirizzo Telefono Viale 4 Aprile 59, 80144, Napoli. +39 0817384537 Cellulare: +39 3391845680 Fax E-mail assia_g70@libero.it

Dettagli

A.C.N. SPECIALISTICA AMBULATORIALE ED ALTRE PROFESSIONALITA' GRADUATORIE DOMANDE REQUISITI.

A.C.N. SPECIALISTICA AMBULATORIALE ED ALTRE PROFESSIONALITA' GRADUATORIE DOMANDE REQUISITI. A.C.N. SPECIALISTICA AMBULATORIALE ED ALTRE PROFESSIONALITA' GRADUATORIE DOMANDE REQUISITI. - Il professionista, medico specialista, il medico veterinario e delle altre professionalità sanitarie di cui

Dettagli

Legge 15 marzo 2010, n. 38. Disposizioni per garantire l'accesso alle cure palliative e alla terapia del dolore. (G.U. 19 marzo 2010, n.

Legge 15 marzo 2010, n. 38. Disposizioni per garantire l'accesso alle cure palliative e alla terapia del dolore. (G.U. 19 marzo 2010, n. Legge 15 marzo 2010, n. 38 Disposizioni per garantire l'accesso alle cure palliative e alla terapia del dolore (G.U. 19 marzo 2010, n. 65) Art. 1. (Finalità) 1. La presente legge tutela il diritto del

Dettagli

DICHIARAZIONE SOSTITUTIVA DI CERTIFICAZIONE (ai sensi degli articoli 46 e 47 del D.P.R. 28 dicembre 2000, n. 445)

DICHIARAZIONE SOSTITUTIVA DI CERTIFICAZIONE (ai sensi degli articoli 46 e 47 del D.P.R. 28 dicembre 2000, n. 445) DICHIARAZIONE SOSTITUTIVA DI CERTIFICAZIONE (ai sensi degli articoli 46 e 47 del D.P.R. 28 dicembre 2000, n. 445) Il sottoscritto Salvatore Silvano Lopez, nato a Milano, il 10 ottobre 1954, residente in

Dettagli

CONFERENZA STATO-REGIONI Seduta del 22 febbraio 2001

CONFERENZA STATO-REGIONI Seduta del 22 febbraio 2001 CONFERENZA STATO-REGIONI Seduta del 22 febbraio 2001 Repertorio Atti n. 1161 del 22 febbraio 2001 Oggetto: Accordo tra il Ministro della sanità, il Ministro per la solidarietà sociale e le Regioni e Province

Dettagli

AZIENDA OSPEDALIERA OSPEDALE CIVILE DI LEGNANO Ospedali: Legnano - Cuggiono - Magenta - Abbiategrasso AVVISO INTERNO

AZIENDA OSPEDALIERA OSPEDALE CIVILE DI LEGNANO Ospedali: Legnano - Cuggiono - Magenta - Abbiategrasso AVVISO INTERNO AZIENDA OSPEDALIERA OSPEDALE CIVILE DI LEGNANO Ospedali: Legnano - Cuggiono - Magenta - Abbiategrasso AVVISO INTERNO PER IL CONFERIMENTO DELL INCARICO DI RESPONSABILE DELLA: STRUTTURA SEMPLICE Gestione

Dettagli

REaD REtina and Diabetes

REaD REtina and Diabetes Progetto ECM di formazione scientifico-pratico sulla retinopatia diabetica REaD REtina and Diabetes S.p.A. Via G. Spadolini 7 Iscrizione al Registro delle 20141 Milano - Italia Imprese di Milano n. 2000629

Dettagli

UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI VERONA DIREZIONE STUDENTI - AREA POST-LAUREAM

UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI VERONA DIREZIONE STUDENTI - AREA POST-LAUREAM MASTER UNIVERSITARIO IN MANAGEMENT PER FUNZIONI DI COORDINAMENTO DELLE PROFESSIONI SANITARIE SEDE DI TRENTO A.A. 2012/13 Livello I Durata Annuale CFU 60 (1 anno) ANAGRAFICA DEL CORSO - A Lingua Italiano

Dettagli

Date da 10/2003 a 01/2004 Lavoro o posizione ricoperti Dirigente medico ex I livello, a tempo determinato, Disciplina di Medicina Interna

Date da 10/2003 a 01/2004 Lavoro o posizione ricoperti Dirigente medico ex I livello, a tempo determinato, Disciplina di Medicina Interna Principali attività e medico presso la Medicina e Chirurgia di Accettazione ed Urgenza (MCAU) del Pronto Soccorso Generale P.O. Garibaldi Centro. Attività svolta presso gli ambulatori di Medicina del Pronto

Dettagli

CONFERENZA STATO-REGIONI. Seduta del 20 dicembre 2001

CONFERENZA STATO-REGIONI. Seduta del 20 dicembre 2001 (rep.atti n. 1358 del 20 dicembre 2001) CONFERENZA STATO-REGIONI Seduta del 20 dicembre 2001 OGGETTO: Accordo tra il Ministro della salute, le Regioni e le Province autonome di Trento e Bolzano, sugli

Dettagli

IL SETTORE DELL ASSISTENZA E DELL AIUTO DOMICILIARE IN ITALIA

IL SETTORE DELL ASSISTENZA E DELL AIUTO DOMICILIARE IN ITALIA IL SETTORE DELL ASSISTENZA E DELL AIUTO DOMICILIARE IN ITALIA Il settore dell assistenza e dell aiuto domiciliare in Italia L assistenza domiciliare. Che cos è In Italia l assistenza domiciliare (A.D.)

Dettagli

Dipartimento Immagini Strutture Complesse e Semplici Dipartimentali

Dipartimento Immagini Strutture Complesse e Semplici Dipartimentali Dipartimento Immagini Strutture Complesse e Semplici Dipartimentali S.C. Fisica Sanitaria S.C. Medicina Nucleare Pietra Ligure S.C. Neuroradiologia Diagnostica ed Interventistica S.C. Radiologia Diagnostica

Dettagli

RESOCONTO DELL ATTIVITÀ ITÀ DEI COMITATI CONSULTIVI MISTI

RESOCONTO DELL ATTIVITÀ ITÀ DEI COMITATI CONSULTIVI MISTI RESOCONTO DELL ATTIVITÀ ITÀ DEI COMITATI CONSULTIVI MISTI DEGLI UTENTI DELL AZIENDA USL DI PIACENZA - 2003/2006 I Comitati Consultivi Misti degli Utenti dell Azienda USL di Piacenza dal gennaio 2003 al

Dettagli

ENGLISH FOR NURSES 25 CREDITI ECM - ID: 1585-20939 IN PARTNERSHIP CON DE AGOSTINI

ENGLISH FOR NURSES 25 CREDITI ECM - ID: 1585-20939 IN PARTNERSHIP CON DE AGOSTINI ENGLISH FOR NURSES 25 CREDITI ECM - ID: 1585-20939 IN PARTNERSHIP CON DE AGOSTINI DESTINATARI: INFERMIERE, INFERMIERE PEDIATRICO INIZIO: 01/01/2012 FINE: 31/12/2012 COSTO: 84,70 (IVA INCLUSA) OBIETTIVI

Dettagli

Con la vaccinazione l influenza si allontana. La prevenzione dell influenza

Con la vaccinazione l influenza si allontana. La prevenzione dell influenza Con la vaccinazione l influenza si allontana La prevenzione dell influenza La vaccinazione antinfluenzale è il mezzo più efficace di protezione dalla malattia e di riduzione delle sue complicanze per le

Dettagli

La migliore assistenza nel Nuovo Ospedale Galliera per linee di attività a intensità di cura

La migliore assistenza nel Nuovo Ospedale Galliera per linee di attività a intensità di cura La migliore assistenza nel Nuovo Ospedale Galliera per linee di attività a intensità di cura INTRODUZIONE L obiettivo è fornire la migliore cura per i pazienti con il coinvolgimento di tutto il personale

Dettagli

STUDIO PROFESSIONALE DI FISIOTERAPIA

STUDIO PROFESSIONALE DI FISIOTERAPIA Studio professionale di fisioterapia: Gli Studi Professionali di Fisioterapia sono strutture dove possono essere erogate prestazioni terapeutiche riconducibili al profilo professionale del fisioterapista

Dettagli

ASU San Giovanni Battista Torino S.C. Cardiologia 2

ASU San Giovanni Battista Torino S.C. Cardiologia 2 ASU San Giovanni Battista Torino S.C. Cardiologia 2 Il processo infermieristico espresso con un linguaggio comune: sviluppo delle competenze professionali attraverso la capacità di formulare diagnosi infermieristiche

Dettagli

L analisi dei villi coriali

L analisi dei villi coriali 12 L analisi dei villi coriali Testo modificato dagli opuscoli prodotti dal Royal College of Obstetricians and Gynaecologists dell Ospedale Guy s and St Thomas di Londra. www.rcog.org.uk/index.asp?pageid=625

Dettagli

CARATTERISTICHE PROGETTO

CARATTERISTICHE PROGETTO ALLEGATO 6 ELEMENTI ESSENZIALI DEL PROGETTO 1) Ente proponente il progetto: Confederazione Nazionale delle Misericordie d Italia 2) Codice di accreditamento: NZ00042 3) Albo e classe di iscrizione: Nazionale

Dettagli

TARZIA SALVATORE. s.tarzia@regcal.it

TARZIA SALVATORE. s.tarzia@regcal.it C U R R I C U L U M V I T A E F O R M A T O E U R O P E O INFORMAZIONI PERSONALI Nome TARZIA SALVATORE Telefono 0961 857310 Fax 0961 857279 E mail s.tarzia@regcal.it Nazionalità Luogo di Nascita Data di

Dettagli

Realtà e problematiche relative alla qualità formativa: un esperienza

Realtà e problematiche relative alla qualità formativa: un esperienza Commissione Nazionale dei Corsi di Laurea in Infermieristica La valutazione dei risultati dell apprendimento e qualità formativa dei Corsi di laurea in Infermieristica Milano, 10 giugno 2011 Realtà e problematiche

Dettagli

PROGETTO Ambulatorio Ma.Re.A. (Malattia Renale Avanzata) Elaborato da: Delalio Alessia Guzza Lucia Resinelli Vilma Sandrini Massimo

PROGETTO Ambulatorio Ma.Re.A. (Malattia Renale Avanzata) Elaborato da: Delalio Alessia Guzza Lucia Resinelli Vilma Sandrini Massimo PROGETTO Ambulatorio Ma.Re.A. (Malattia Renale Avanzata) Elaborato da: Delalio Alessia Guzza Lucia Resinelli Vilma Sandrini Massimo Malattia Renale Cronica Stadiazione Stadio Descrizione VFG (ml/min/1.73

Dettagli

Cooperativa COS Cooperativa Operatori Sanitari

Cooperativa COS Cooperativa Operatori Sanitari Cooperativa COS Cooperativa Operatori Sanitari Società Cooperativa sociale onlus corso Torino 4/3 16129 Genova tel. 010 5956962 fax 010 5950871 info@cosgenova.com; coscooperativa@fastwebnet.it 1 Sede legale

Dettagli

LA DOCUMENTAZIONE INFERMIERISTICA. Obiettivi della giornata. Obiettivi del progetto

LA DOCUMENTAZIONE INFERMIERISTICA. Obiettivi della giornata. Obiettivi del progetto LA DOCUMENTAZIONE INFERMIERISTICA Obiettivi della giornata Conoscere i presupposti normativi, professionali e deontologici della documentazione del nursing Conoscere gli strumenti di documentazione infermieristica

Dettagli

CODICE FISCALE: DNG LDA 65R17 F205S PARTITA IVA: 12131140159 Corso Matteotti, 56 20081 ABBIATEGRASSO (MI) Tel/Fax: 02.94.60.85.56

CODICE FISCALE: DNG LDA 65R17 F205S PARTITA IVA: 12131140159 Corso Matteotti, 56 20081 ABBIATEGRASSO (MI) Tel/Fax: 02.94.60.85.56 Cosa devo fare per quanto riguarda la sicurezza sul lavoro se assumo il primo dipendente/collaboratore? Come datore di lavoro devo: 1. valutare i rischi a cui andrà incontro questa persona compiendo il

Dettagli

La FLI si rinnova per essere sempre al passo con i tempi.

La FLI si rinnova per essere sempre al passo con i tempi. Carissimi Soci, anche quest anno di vita associativa si avvia gradualmente a conclusione con moltissimi obiettivi raggiunti, moltissime iniziative a tutela e promozione della nostra Professione concluse

Dettagli

CURRICULUM VITAE ET STUDIORUM. Cavarretta Giuseppe Alfredo Via R. Sanzio 48/A 0984 33768

CURRICULUM VITAE ET STUDIORUM. Cavarretta Giuseppe Alfredo Via R. Sanzio 48/A 0984 33768 CURRICULUM VITAE ET STUDIORUM Cavarretta Giuseppe Alfredo Via R. Sanzio 48/A 0984 33768 DATI ANAGRAFICI Cavarretta Giuseppe Alfredo Nato a CROTONE (KR) il 16/02/1954 Residente a 87036 RENDE (CS) Via R.

Dettagli

DOCUMENTAZIONE DA PRESENTARE IN SEDE DI ACCERTAMENTI PSICO-FISICI E ATTITUDINALI (pena l esclusione dal reclutamento)

DOCUMENTAZIONE DA PRESENTARE IN SEDE DI ACCERTAMENTI PSICO-FISICI E ATTITUDINALI (pena l esclusione dal reclutamento) DOCUMENTAZIONE DA PRESENTARE IN SEDE DI ACCERTAMENTI PSICO-FISICI E ATTITUDINALI (pena l esclusione dal reclutamento) 1. Tutti i convocati (uomini e donne) dovranno presentarsi con: - originale o copia

Dettagli

DIPARTIMENTO DI SCIENZE NEUROLOGICHE E PSICHIATRICHE Eugenio Ferrari

DIPARTIMENTO DI SCIENZE NEUROLOGICHE E PSICHIATRICHE Eugenio Ferrari Decreto Direttoriale n. 51 del 20.06.2011 SELEZIONE PUBBLICA, PER TITOLI E COLLOQUIO, PER IL CONFERIMENTO DI UN INCARICO INDIVIDUALE CON CONTRATTO DI COLLABORAZIONE COORDINATA E CONTINUATIVA VISTA DEL

Dettagli

FORMAZIONE SUL CAMPO (FSC) E CRITERI PER L ASSEGNAZIONE DI CREDITI ECM ALLE ATTIVITA di FSC

FORMAZIONE SUL CAMPO (FSC) E CRITERI PER L ASSEGNAZIONE DI CREDITI ECM ALLE ATTIVITA di FSC FORMAZIONE SUL CAMPO (FSC) E CRITERI PER L ASSEGNAZIONE DI CREDITI ECM ALLE ATTIVITA di FSC La formazione sul campo (di seguito, FSC) si caratterizza per l utilizzo, nel processo di apprendimento, delle

Dettagli

Candidato a Direttore Amministativo Dati anagrafici e Domanda di Iscrizione

Candidato a Direttore Amministativo Dati anagrafici e Domanda di Iscrizione 1 di 11 ID_Candidato 19 Nome Cognome Candidato a Direttore Amministativo Dati anagrafici e Domanda di Iscrizione fabrizio di bella Data_Nascita 31/01/1962 Luogo_Nascita Provincia_Nascita Residenza_Comune

Dettagli

DIRETTORE UOC SIA (Sistema Informativo Aziendale) Numero telefonico dell ufficio 07346252922 Fax dell Ufficio 07346252811 E-mail istituzionale

DIRETTORE UOC SIA (Sistema Informativo Aziendale) Numero telefonico dell ufficio 07346252922 Fax dell Ufficio 07346252811 E-mail istituzionale INFORMAZIONI PERSONALI Cognome Nome INTORBIDA STEFANO Data di Nascita 15/01/1962 Qualifica Dirigente Ingegnere Amministrazione ASUR - AREA VASTA N. 4 Incarico attuale DIRETTORE UOC SIA (Sistema Informativo

Dettagli

MINISTERO DELLA SALUTE

MINISTERO DELLA SALUTE b) unica prova orale su due materie, il cui svolgimento è subordinato al superamento della prova scritta: una prova su deontologia e ordinamento professionale; una prova su una tra le seguenti materie

Dettagli

RAZIONALE OBIETTIVI DIDATTICI

RAZIONALE OBIETTIVI DIDATTICI RAZIONALE L Iperplasia Prostatica Benigna (IPB), a causa dell elevata prevalenza e incidenza, in virtù del progressivo invecchiamento della popolazione maschile, e grazie alla disponibilità di adeguati

Dettagli

Ministero della Salute

Ministero della Salute Ministero della Salute DIPARTIMENTO DELLA QUALITÀ DIREZIONE GENERALE DELLA PROGRAMMAZIONE SANITARIA, DEI LIVELLI DI ASSISTENZA E DEI PRINCIPI ETICI DI SISTEMA UFFICIO III RACCOMANDAZIONE PER PREVENIRE

Dettagli

Rapporto sull Assistenza Domiciliare Integrata

Rapporto sull Assistenza Domiciliare Integrata Rapporto sull Assistenza Domiciliare Integrata Indice Premessa 2 Capitolo I: introduzione 1. Il contesto normativo: la legge 328/2000 3 2. La ricognizione 6 Sintesi dei principali risultati Capitolo II:

Dettagli

ART. 1 Premessa. ART. 2 - Presupposti per il conferimento degli incarichi

ART. 1 Premessa. ART. 2 - Presupposti per il conferimento degli incarichi Allegato al Decreto del Direttore Generale n. 53.. del 04/02/14 REGOLAMENTO PER L ASSUNZIONE A TEMPO DETERMINATO EX ART. 15 SEPTIES DEL D.LGS. 502/92 AREA DIRIGENZA MEDICA E VETERINARIA E AREA DIRIGENZA

Dettagli

AL COMUNE DI PIAZZA ARMERINA Settore Attività Produttive 94015 - PIAZZA ARMERINA

AL COMUNE DI PIAZZA ARMERINA Settore Attività Produttive 94015 - PIAZZA ARMERINA AL COMUNE DI PIAZZA ARMERINA Settore Attività Produttive 94015 - PIAZZA ARMERINA ESERCIZIO DI SOMMINISTRAZIONE AL PUBBLICO DI ALIMENTI E BEVANDE TIPOLOGIA C " art. 3 c. 6 SEGNALAZIONE CERTIFICATA DI INIZIO

Dettagli

Curriculum Vitae Europass

Curriculum Vitae Europass Curriculum Vitae Europass Informazioni personali Cognome(i/)/Nome(i) Indirizzo(i) LO CONTE Maurizio Viale Tigli, 20, I, 83031, Ariano Irpino - (AV) Telefono(i) +390825871118 / +390825824605 Mobile +39335415735

Dettagli

Università Vita~Salute San Raffaele

Università Vita~Salute San Raffaele Università Vita~Salute San Raffaele DECRETO RETTORALE N. 4185 IL RETTORE Visto lo Statuto dell'università Vita-Salute San Raffaele approvato con Decreto del Ministero dell'università e della Ricerca Scientifica

Dettagli

MANAGEMENT NELLE ORGANIZZAZIONI SANITARIE

MANAGEMENT NELLE ORGANIZZAZIONI SANITARIE Master di I livello in MANAGEMENT NELLE ORGANIZZAZIONI SANITARIE In Sigla Master 74 Anno Accademico 2009/2010 (1500 ore 60 CFU) TITOLO Management nelle organizzazioni sanitarie FINALITÀ Con la locuzione

Dettagli

Gestione dei problemi della persona anziana nei contesti di cura

Gestione dei problemi della persona anziana nei contesti di cura Dip.to di Continuità Assistenziale - U.O.C. di Geriatria Gestione dei problemi della persona anziana nei contesti di cura 1^ ed. 6 maggio 2014 Centro Servizi alla Persona Fondazione Zanetti di Oppeano

Dettagli

Dal 2002 a tutt oggi è Direttore Sanitario dell Ospedale di Mormanno.

Dal 2002 a tutt oggi è Direttore Sanitario dell Ospedale di Mormanno. C U R R I C U L U M V I T A E INFORMAZIONI PERSONALI Nome MARILENA MORANO Data di nascita 04-07-1956 Qualifica Direzione Sanitaria Amministrazione ASP COSENZA Incarico attuale DIRETTORE SANITARIO OSPEDALE

Dettagli

GUIDA OPERATIVA. Comparto Sanità (aree dirigenziali e personale dei livelli) Permessi retribuiti e non retribuiti

GUIDA OPERATIVA. Comparto Sanità (aree dirigenziali e personale dei livelli) Permessi retribuiti e non retribuiti GUIDA OPERATIVA Comparto Sanità (aree dirigenziali e personale dei livelli) Permessi retribuiti e non retribuiti Dicembre 2014 INDICE INTRODUZIONE... 2 PERMESSI PER CONCORSI, ESAMI, AGGIORNAMENTO... 3

Dettagli

La definizione L approccio

La definizione L approccio I BISOGNI EDUCATIVI SPECIALI (BES) La definizione Con la sigla BES si fa riferimento ai Bisogni Educativi Speciali portati da tutti quegli alunni che presentano difficoltà richiedenti interventi individualizzati

Dettagli