GESTIONE CONTENZIOSO

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "GESTIONE CONTENZIOSO"

Transcript

1 GESTIONE CONTENZIOSO Azienda Ospedaliera - Università di Padova Clinical Risk Management PAOLO MORENI Incident Reporting IDENTIFICAZIONE RISCHIO Revisione cartelle cliniche SDO Reclami URP Gestione del contenzioso ANALISI RISCHIO FMEA - FMECA Root Cause Analysis 1

2 CLAIM (SINISTRO) Evento avverso verificatosi nel tempo e nelle condizioni previste dalla polizza che determina l obbligo dell Assicuratore di risarcire il danno secondo quanto pattuito contrattualmente con l Assicurato ISTITUZIONE OSSERVATORIO EPIDEMIOLOGICO RESPONSABILITA PROFESSIONALE 3 2

3 Deliberazione n del 2 maggio 1991 Oggetto: Osservatorio epidemiologico sui casi di responsabilità professionale Il Presidente riferisce: II Servizio di Medicina Legale e delle Assicurazioni dell'università di Padova, convenzionato con l'u.l.s.s., ha fatto rilevare che negli ultimi anni si sta verificando un progressivo aumento delle denunce dei casi di ipotetica responsabilità professionale del personale sanitario operante presso la nostra U.L.S.S. ( ) Finalità dell'iniziativa Le più immediate finalità dell'iniziativa che si intende proporre sono quelle di razionalizzare e snellire la comunicazione tra personale sanitario, U.L.S.S., Compagnia di Assicurazione ed eventuali altri interessati (avvocati, altre Compagnie competenti, ecc.), di coordinare le procedure necessarie e di seguire l'evoluzione del caso per gli aspetti di interesse dell'u.l.s.s. Non vanno peraltro inoltre ignorate o sottovalutate altre finalità, addirittura prioritarie sotto il profilo istituzionale. In particolare: 1) la tutela del cittadino-utente dei servizi dell'u.l.s.s. attraverso un sollecito riscontro delle sue lamentele e un'adeguata risposta, anche in termini di correttezza e chiarezza di informazioni; 1. 2) acquisire conoscenze più precise sul numero, le caratteristiche e gli esiti delle contestazioni avanzate nei confronti dei sanitari (medici e non) operanti presso l'u.l.s.s., per una più documentata consapevolezza delle questioni attinenti la loro responsabilità, penale e civile, ma anche per eventuali provvedimenti di ordine disciplinare; 4 RICHIESTA EXTRA GIUDIZIALE GIUDICE PENALE GIUDICE CIVILE STAMPA U.R.P. ORDINE DEI MEDICI CENTRO PER I DIRITTI DEL MALATO PERSONALE SANITARIO IMPLICATO NELLA VICENDA AZIENDA OSPEDALIERA AVVOCATO POLIZZA ASSICURATIVA PERSONALE POLIZZA ASSICURATIVA AZIENDA OSPEDALIERA 5 3

4 3) la possibilità di trarre da ciascuna vicenda eventuali riscontri circa carenze dell'organizzazione sanitaria implicata o di proporre comunque suggerimenti al personale operante in situazioni analoghe; 4) poter disporre di tale documentazione anche per un più preciso rapporto contrattuale con la Compagnia di Assicurazione; 5) da ultimo, poter offrire un'immagine dell'u.l.s.s. più attenta a questi problemi e più adeguata alle esigenze degli utenti e dei suoi stessi dipendenti. Organizzazione dell'"osservatorio" A) Ricezione della contestazione. (omissis) B) Istruttoria della pratica e rapporti con la Compagnia di Assicurazione. (omissis) C) Trattative extragiudiziali ( ) Da parte dell'"osservatorio" sarebbe sufficiente mantenere i contatti e venire informati sull'eventuale definizione della pratica, tenendo presenti, comunque, gli aspetti di responsabilità che nel suo corso venissero evidenziati D) Vertenze giudiziarie ( ) La Compagnia o l'avvocato del sanitario potrebbe identificare il proprio fiduciario in un medico legale operante nell'ambito dello stesso Servizio ISTITUZIONE OSSERVATORIO EPIDEMIOLOGICO RESP. PROFESSIONALE 1999 INIZIO GESTIONE SINISTRI AZIENDA OSPEDALIERA PADOVA 7 4

5 Novembre 1999 POLIZZA RC Art Gestione dei sinistri Si conviene fra le parti che, sia in sede extragiudiziale che in sede giudiziale, ai fini della valutazione medico-legale del sinistro, la Società si avvarrà del Servizio di Medicina Legale della Contraente.(...) FONDIARIA RAS GERLING CARNICA AOP ZURIGO OTT.97 LOSS OCCURRENCE CLAIMS MADE 9 5

6 ATTIVITA S.C. MEDICINA LEGALE ISTRUZIONE DELLA PRATICA RELAZIONE PERITALE CONSULENZA DI PARTE CIVILE o PENALE MONITORAGGIO SINISTRI 10 DATI Ufficio Assicurativo S.C. Medicina Legale INTRANET AZIENDALE 11 6

7 ATTIVITA S.C. MEDICINA LEGALE

8

9

10

11 RISK MAP Bassa frequenza & Alta Severità Alta Frequenza & Alta Severità Severità evento Bassa frequenza &Bassa Severità Alta Frquenza & Bassa Severità Legenda A-Documentaz. B-Supervis. C-Consenso D-Diagnosi E-Terapia F-Staffing G-Organizz. H-Strumentaz. (...) Frequenza evento 20 ANDAMENTO SINISTRI Az.Osp.PD N SINISTRI ANNO (30/09/06) (30/09/06) 21 11

12 N eventi/anno RESPONSABILITA SI resp. NO resp

13 CONFRONTO ADDEBITATO / ACCERTATO Addebitato Riconosciuto morte DBP DBT (solo) aborto danno a "cose" 24 TIPOLOGIA ERRORE Diagnosi Terapia 7% 6% 11% Esecuzione Car. Org. Staffing 36% 40% 25 13

14 CASI MORTALI Penale Civile Extragiudiziale 37% 42% 21% 26 ESITO PENALE Archiviazione PM Archiviazione GIP Assoluzione Non Definiti 27 14

15 ENTITA DANNO BIOLOGICO PERMANENTE 59% 29% 12% < 5% 6-10 % 11-20% % % % > 50 % 28 GESTIONE DEI SINISTRI Azienda Ospedaliera - Università di Padova Clinical Risk Management PAOLO MORENI 15

16 30 USA Claim Payments >$1 Million ( >800,000 ) 8.15 % 8 % of Paid Claims Year Source: PIAA Data Sharing Project

17 USA NATIONAL CLAIM DATA PIAA MALPRACTICE CLAIM PAYMENT ANALYSIS Indemnity Paid $ $ $ $ $ $ $ $0 OB/GYN Internal Medicine General & Family Practice General Surgery Orthopedics Radiology Indemnity Paid Speciality Group Plastic Surgery Anesthesia Pediatrics Opthalmology # of Closed Claims # Closed Claims 32 USA MALPRACTICE CLAIM PAYMENTS TRENDING ANALYSIS $ $ $ $ $ $ $ $ $ $ $ $ $ $ Average Indemnity Paid Average Expense Paid Source PIAA 33 17

18 Quality Management Databases & Applications Development Medical Records (transitioning to Verge) Behavioral Health TOM Acute Care TOM CareMaps (Evidence-based Medicine) Ad Hoc Excess Excess Days Days Case Case Mix Mix Index Index Length-of-Stay Core Measures (HQA,HQI,JCAHO) Sentinel Events (safety, malpractice) ICU TOM (APACHE) Developed Ongoing To Be Developed Bariatric Surgery TOM = Table of Measures On Healthport Denials Network Dashboard Standard Compliance (Verge) Premier Utilization Profile (Clin. Advisor Perspective OnLine (NS/LIJ) Discharge Planning Neurosurgery Ambulatory Services TOM Environment of Care Services TOM ED TOM AHA Stroke (Stroke Centers) Long Term Care TOM Infection Control TOM (IHI,JCAHO,CMS) Canopy Interface to Premier 34 New York State Top 10 Verdicts of Involved Medical Malpractice #1 Brain Damaged Newborn $ m. (168,000,000 ) #4 Failure to Diagnose Ovarian Cancer $ 20.0 m. (15,800,000 ) #10 Patient died of Heart Failure $ 13.9 m. while being treated for Pneumonia (11,000,000 ) 35 18

19 Risk Manager s s Role Patient Compensation $ - Loss Prevention - Claims Management - Insurance Services Balance Patient Compensation with Protecting Organization from Financial Ruin 36 RISK MANAGEMENT PHILOSOPHY No Error Medical Error Defend to the End Pay $ 37 19

20 Malpractice Claim Outcomes 25% WINNERS + Profit 50% X UNCERTAINITY?????????? ± 25% LOSERS - Length of Stay Quality Low Cost 38 OPEN RISK DATA ANALYSIS Safety/Environment of Care # Reported # Reported ## Not Reported Reported % % Reported TOTAL # Ind. Res. Total # Reserve Safety/Environment of Care OR Position/Nerve Damage 1 100% 1 $100,000 Falls % $898,333 OR Position % 8 1 $100,000 Safety (Burns, Suicide) % $611,000 Provision of Care, Tx & Falls Services % 2 13 $898,333 IV Infiltrate/Extravasation 2 100% $175,000 Instructions Discharge Safety (Burns, Suicide) Monitoring % 26 8 $611,000 & Assessment % $2,490,832 Decubitus Ulcer % 11 $960,000 Provision of Care, Tx & Services Wrong Site 1 100% 1 $1,500,000 Foreign Body % $475,000 Retained IV Infiltrate/Extravasation Erb's % 4 2 $175,000 Palsy 4 0% $1,700,000 Fluid Overload Discharge Instructions Communication 1 100% $50,000 Communication (Staff) Monitoring & Assessment Foreign Language % 26 $2,490,832 Sign Language Interpreter Decubitus Ulcer Improving Organizational Performance % 11 $960,000 Test Quality/Rep/Delay/Not % $268,334 Wrong Site Done/FU % 1 1 $1,500,000 Transfer (Delay, Monitoring) 1 100% $50,000 Equipment malfunction 1 100% $75,000 Retained Foreign BodyPreventation, Infection % 6 $475,000 Control of Infection % 9 $641,666 Hepatitis C 1 100% 1 $100,000 Disinfecting Ethics, Rights & Responsibilities Informed Consent 4 0% 4 $170,833 Confidentiality Management of Information Documentation % 3 $470,833 Missing MR/FMS Medication Management Medication Error 1 100% 1 $16,667 Monitoring Med Level 3 0% 3 $525,000 Med Rxing % 6 $750,000 DVT prophylaxis 1 0% 1 $300,000 Medical Staff Clinical Judgment % 18 $3,576,666 Resident Supervision % 5 $687,500 Tech Skills (Injury nerve/organ) % 58 $6,548,334 Fx/Delay/Improper Dx % 53 $9,549,999 Medical Clearance 1 100% 1 $125,000 Delay in Tx/Surg/Consult % 4 $300,000 Fx to Perform Rectal Exam TOTAL INDEMNITY RESERVE % 245 $33,115,

21 HOSPITAL CLOSED RISK DATA ANALYSIS Safety/Environment of Care Surg CV Surg Neuro Surg Ortho Urol OB/GYN Cardio Nursing Med Anesth. ED Rad. Rad/Onc Peds. Path No Risk/Quality Issues $850,000 $300,000 $100,000 $50,000 $750,000 $200,000 $725,000 $100,000 Safety/Environment of Care OR Damage $100,000 OR Position/Nerve Damage Falls $750,000 $865,000 $33,333 Falls Provision of Care, Tx & Services Safety (Burns, Suicide) Safety (Burns, Suicide) $85,000 $276,000 $150,000 IV Infiltrate/Extravasation $100,000 $75,000 Discharge Instructions ProvisionMonitoring of Care, & Assessment Tx & Services $708,332 $10,000 $525,000 $110,000 $600,000 $100,000 $112,500 $250,000 Decubitus Ulcer $960,000 IV Infiltrate/Extravasation Wrong Site $508,750 $625,000 Discharge Instructions Retained Foreign Body $175,000 $150,000 $150,000 Erb's Palsy $1,700,000 Fluid Overload Monitoring & Assessment Communication Decubitus Ulcer Foreign Language Wrong Site Communication $50,000 Sign Language Interpreter Improving Organizational Performance Retained Test Quality/Rep/Delay/Not Foreign Done/FU Body $563,000 $125,000 $75,000 $160,000 $33,334 Transfer (Delay, Monitoring) $25,000 $25,000 Erb's Palsy Preventation, Control of Infection Fluid Overload Improving Organizational Disinfecting Performance Ethics, Rights & Responsibilities Testing Equipment Malfunction $75,000 Infection $141,666 $25,000 $100,000 $25,000 $250,000 Hepatitis C $100,000 Surgery $1,087,500$2,608,333 Informed Consent $62,500 $33,333 $75,000 OB/GYN $2,400,000 Nursing $1,731,166 $900,000 $625,000 $2,172,000 Confidentiality Management of Information Transfer Documentation (Delay, Monitoring) $333,333 $100,000 $37,500 Missing MR/FMS Equipment Medication Management Malfunction Medication Error $16,667 Medicine $1,487,500 Anesthesia $23,500 $3,100,000 $1,918,333 Monitoring Med Level $200,000 $75,000 $250,000 Med Rxing $50,000 $100,000 $50,000 $50,000 $500,000 DVT Prophylaxis $300,000 Medical Staff Clinical Judgment $950,000 $125,000 $33,333 $2,008,333 $50,000 $335,000 $75,000 Resident Supervision $54,167 $433,333 $50,000 $150,000 Tech Skills (Injury nerve/organ) $2,810,000 $450,000 $33,334 $190,000 $150,000 $1,110,000 $160,000 $75,000 $550,000 $210,000 $500,000 $110,000 $200,000 Fx/Delay/Improper Dx $1,406,666 $300,000 $1,500,000 $25,000 $1,137,500 $1,365,833 $2,360,000 $820,000 $100,000 Medical Clearance $125,000 Delay in Tx/Surg/Consult $100,000 $50,000 $150,000 Fx to Perform Rectal Exam TOTAL INDEMNITY PAID $7,384,998 $560,000 $9,094,999 $2,536,000 $3,697,500 $2,657,500 $2,470,000 $2,595,000 $100,000 $1,000,000 $200,000 $540,000 $460,000 $360,000 $225,000 $4, SYSTEM CLOSED RISK DATA ANALYSIS Safety/Environment of Care HOSP 1 HOSP 2 HOSP 3 HOSP 4 HOSP 5 HOSP 6 HOSP 7 HOSP 8 HOSP 9 HOSP 10 HOSP 11 HOSP 12 HOSP 13 Total $ No Risk/Quality Issues $850,000 $300,000 $100,000 $50,000 $750,000 $200,000 $725,000 $100,000 $3,075,000 Safety/Environment of Care OR Damage $100,000 OR Position/Nerve Falls Damage $100,000 $898,333$223,500 $865,000 $33,333 Falls $1,731,166 $150,000 $1,500,000 $511,000 $3,231,166 Safety (Burns, Suicide) $85,000 $276,000 Provision of Care, Tx & Services IV Infiltrate/Extravasation Safety (Burns, Suicide) Discharge Instructions $100,000 $900,000 $100,000 $900,000 Provision of Care, Tx & Services Monitoring & Assessment $708,332 $10,000 $525,000 $110,000 $600,000 $100,000 $112,500 $2,165,832 Decubitus Ulcer $960,000 $960,000 Wrong Site IV Infiltrate/Extravasation Retained Foreign Body $175,000 $508,750 $508,750 $325,000 #REF! $150,000 Discharge Instructions Erb's Palsy $1,700,000 $1,700,000 Fluid Overload Communication Monitoring & Assessment Communication $3,866,500 $2,608,333 $50,000 $6,474,833 $50,000 Foreign Language Decubitus Ulcer Sign Language Interpreter $1,172,000 $1,172,000 Improving Organizational Performance Wrong Site $1,863,000 $160,000 $1,863,000 $33,334 Test Quality/Rep/Delay/Not Done/FU Transfer (Delay, Monitoring) Retained Foreign Body $75,000 $125,000 $268,334 $50,000$125,000 $25,000 $25,000 #REF! Equipment Malfunction Preventation, Control of Infection Erb's Palsy $400,000 $400,000 Infection $291,666 $141,666 $25,000 $100,000 $25,000 Fluid Overload Hepatitis C $100,000 $100,000 Disinfecting HOSPITAL1 HOSPITAL 2 HOSPITAL 3 HOSPITAL 4 TOTAL $ Ethics, Rights & Responsibilities Informed Consent $62,500 $33,333 $75,000 $170,833 Confidentiality Management of Information Documentation $333,333 $470,833 $100,000 $37,500 Missing MR/FMS Medication Management Medication Error $16,667 $16,667 Monitoring Med Level $525,000 $200,000 $75,000 $250,000 Med Rxing $50,000 $100,000 $250,000 $50,000 $50,000 DVT Prophylaxis $300,000 $300,000 Medical Staff Clinical Judgment $3,576,666 $950,000 $125,000 $33,333 $2,008,333 $50,000 $335,000 $75,000 Resident Supervision $54,167 $433,333 $50,000 $537,500 Tech Skills (Injury nerve/organ) $2,810,000 $450,000 $33,334 $1,110,000 $160,000 $550,000 $6,348,334 $190,000 $150,000 $75,000 $210,000 $500,000 $110,000 Fx/Delay/Improper Dx $1,406,666 $300,000 $1,500,000 $25,000 $1,137,500 $1,365,833 $2,360,000 $8,094,999 Medical Clearance #REF! Delay in Tx/Surg/Consult $100,000 $50,000 $150,000 $300,000 Fx to Perform Rectal Exam TOTAL INDEMNITY PAID $7,384,998 $560,000 $9,094,999 $2,536,000 $3,697,500 $2,657,500 $2,470,000 #REF! $1,000,000 $200,000 $540,000 $460,000 $360,000 $225,

22 RISK MAP Total Cost of Claims = Severity $ 1 Million Low Frequency & High Severity D A B C Low Frequency & Low Severity High Frequency & High Severity Number of Claims # = Frequency E F G High Frequency & Low Severity Map A-Burn B-IV Infiltrate C-Suicide D-Infections E-Decubitus Ulcer F-Medication Error G-Falls 42 22

1.Obiettivi. Il Master è, inoltre, finalizzato a:

1.Obiettivi. Il Master è, inoltre, finalizzato a: 1 1.Obiettivi Il master ha l obiettivo di favorire lo sviluppo delle competenze manageriali nelle Aziende Sanitarie e Ospedaliere, negli IRCCS, nei Policlinici e nelle strutture di cura private approfondendo,

Dettagli

Pronti per la Voluntary Disclosure?

Pronti per la Voluntary Disclosure? Best Vision GROUP The Swiss hub in the financial business network Pronti per la Voluntary Disclosure? Hotel de la Paix, 21 aprile 2015, ore 18:00 Hotel Lugano Dante, 22 aprile 2015, ore 17:00 Best Vision

Dettagli

Sistemi di gestione dei dati e dei processi aziendali. Information Technology General Controls

Sistemi di gestione dei dati e dei processi aziendali. Information Technology General Controls Information Technology General Controls Indice degli argomenti Introduzione agli ITGC ITGC e altre componenti del COSO Framework Sviluppo e manutenzione degli applicativi Gestione operativa delle infrastrutture

Dettagli

Il business risk reporting: lo. gestione continua dei rischi

Il business risk reporting: lo. gestione continua dei rischi 18 ottobre 2012 Il business risk reporting: lo strumento essenziale per la gestione continua dei rischi Stefano Oddone, EPM Sales Consulting Senior Manager di Oracle 1 AGENDA L importanza di misurare Business

Dettagli

2. Cos è una buona pratica

2. Cos è una buona pratica 2. Cos è una buona pratica Molteplici e differenti sono le accezioni di buona pratica che è possibile ritrovare in letteratura o ricavare da esperienze di osservatori nazionali e internazionali. L eterogeneità

Dettagli

CMMI-Dev V1.3. Capability Maturity Model Integration for Software Development, Version 1.3. Roma, 2012 Ercole Colonese

CMMI-Dev V1.3. Capability Maturity Model Integration for Software Development, Version 1.3. Roma, 2012 Ercole Colonese CMMI-Dev V1.3 Capability Maturity Model Integration for Software Development, Version 1.3 Roma, 2012 Agenda Che cos è il CMMI Costellazione di modelli Approccio staged e continuous Aree di processo Goals

Dettagli

IT Service Management, le best practice per la gestione dei servizi

IT Service Management, le best practice per la gestione dei servizi Il Framework ITIL e gli Standard di PMI : : possibili sinergie Milano, Venerdì, 11 Luglio 2008 IT Service Management, le best practice per la gestione dei servizi Maxime Sottini Slide 1 Agenda Introduzione

Dettagli

DIPARTIMENTO DELLA QUALITÀ DIREZIONE GENERALE DELLA PROGRAMMAZIONE SANITARIA, DEI LIVELLI DI ASSISTENZA E DEI PRINCIPI ETICI DI SISTEMA UFFICIO III

DIPARTIMENTO DELLA QUALITÀ DIREZIONE GENERALE DELLA PROGRAMMAZIONE SANITARIA, DEI LIVELLI DI ASSISTENZA E DEI PRINCIPI ETICI DI SISTEMA UFFICIO III Ministero della Salute DIPARTIMENTO DELLA QUALITÀ DIREZIONE GENERALE DELLA PROGRAMMAZIONE SANITARIA, DEI LIVELLI DI ASSISTENZA E DEI PRINCIPI ETICI DI SISTEMA UFFICIO III RAZIONALE Scopo di queste Raccomandazioni

Dettagli

STS. Profilo della società

STS. Profilo della società STS Profilo della società STS, Your ICT Partner Con un solido background accademico, regolari confronti con il mondo della ricerca ed esperienza sia nel settore pubblico che privato, STS è da oltre 20

Dettagli

Completezza funzionale KEY FACTORS Qualità del dato Semplicità d'uso e controllo Tecnologie all avanguardia e stabilità Integrabilità

Completezza funzionale KEY FACTORS Qualità del dato Semplicità d'uso e controllo Tecnologie all avanguardia e stabilità Integrabilità Armundia Group è un azienda specializzata nella progettazione e fornitura di soluzioni software e consulenza specialistica per i settori dell ICT bancario, finanziario ed assicurativo. Presente in Italia

Dettagli

Milano, Settembre 2009 BIOSS Consulting

Milano, Settembre 2009 BIOSS Consulting Milano, Settembre 2009 BIOSS Consulting Presentazione della società Agenda Chi siamo 3 Cosa facciamo 4-13 San Donato Milanese, 26 maggio 2008 Come lo facciamo 14-20 Case Studies 21-28 Prodotti utilizzati

Dettagli

La gestione del rischio clinico nell Organizzazione Sanitaria: Approcci, modalità, strumenti e risultati

La gestione del rischio clinico nell Organizzazione Sanitaria: Approcci, modalità, strumenti e risultati La gestione del rischio clinico nell Organizzazione Sanitaria: Approcci, modalità, strumenti e risultati Il caso della Azienda Sanitaria della Valle d Aosta A cura di Clemente Ponzetti, Massimo Farina

Dettagli

GLI INDICATORI COME STRUMENTO PER IL MIGLIORAMENTO DELLA QUALITA ASSISTENZIALE

GLI INDICATORI COME STRUMENTO PER IL MIGLIORAMENTO DELLA QUALITA ASSISTENZIALE GLI INDICATORI COME STRUMENTO PER IL MIGLIORAMENTO DELLA QUALITA ASSISTENZIALE D r. C a r l o D e s c o v i c h U.O.C. Governo Clinico Staff Direzione Aziendale AUSL Bologna Bologna 26 Maggio 2010 INDICATORE

Dettagli

Editoriale VALUTAZIONE PER L E.C.M.: ANALISI DEI QUESTIONARI DI GRADIMENTO

Editoriale VALUTAZIONE PER L E.C.M.: ANALISI DEI QUESTIONARI DI GRADIMENTO Lo Spallanzani (2007) 21: 5-10 C. Beggi e Al. Editoriale VALUTAZIONE PER L E.C.M.: ANALISI DEI QUESTIONARI DI GRADIMENTO IL GRADIMENTO DEI DISCENTI, INDICATORE DI SODDISFAZIONE DELLE ATTIVITÀ FORMATIVE

Dettagli

Master in Hospital Risk Management

Master in Hospital Risk Management Master in Hospital Risk Management XII Edizione (2014-2015) in memoria di Leonardo la Pietra con il patrocinio di* SIC SIOT * i patrocini sono in fase di aggiornamento. Master Destinatari Il master è rivolto

Dettagli

Il Progetto People: talent management e succession planning nel Gruppo Generali

Il Progetto People: talent management e succession planning nel Gruppo Generali 1 Il Progetto People: talent management e succession planning nel Gruppo Generali CRISTIANA D AGOSTINI Milano, 17 maggio 2012 Il Gruppo Generali nel mondo 2 Oltre 60 paesi nel mondo in 5 continenti 65

Dettagli

MASTER MAGPA Argomenti Project Work

MASTER MAGPA Argomenti Project Work MASTER MAGPA Argomenti Project Work MODULO I LA PUBBLICA AMMINISTRAZIONE: PROFILO STORICO E SFIDE FUTURE Nome Relatore: Dott.ssa Ricciardelli (ricciardelli@lum.it) 1. Dal modello burocratico al New Public

Dettagli

UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI BRESCIA

UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI BRESCIA Bando di ammissione al Master di II livello in BIM-BASED CONSTRUCTION PROJECT MANAGEMENT (VISUAL PM) ANNO ACCADEMICO 2014/2015 Ai sensi del comma 9 dell art. 7 del D.M. 270/99 e del Regolamento d Ateneo

Dettagli

Informazioni per i pazienti e le famiglie

Informazioni per i pazienti e le famiglie Che cos è l MRSA? (What is MRSA? Italian) Reparto Prevenzione e controllo delle infezioni UHN Informazioni per i pazienti e le famiglie Patient Education Improving Health Through Education L MRSA è un

Dettagli

IT GOVERNANCE & MANAGEMENT

IT GOVERNANCE & MANAGEMENT IT GOVERNANCE & MANAGEMENT BOLOGNA BUSINESS school Dal 1088, studenti da tutto il mondo vengono a studiare a Bologna dove scienza, cultura e tecnologia si uniscono a valori, stile di vita, imprenditorialità.

Dettagli

Corretto utilizzo delle soluzioni concentrate di Potassio cloruro. ed altre soluzioni contenenti Potassio

Corretto utilizzo delle soluzioni concentrate di Potassio cloruro. ed altre soluzioni contenenti Potassio cloruro cloruro Data Revisione Redazione Approvazione Autorizzazione N archiviazione 00/00/2010 e Risk management Produzione Qualità e Risk management Direttore Sanitario 1 cloruro INDICE: 1. Premessa

Dettagli

Indicizzazione terza parte e modello booleano

Indicizzazione terza parte e modello booleano Reperimento dell informazione (IR) - aa 2014-2015 Indicizzazione terza parte e modello booleano Gruppo di ricerca su Sistemi di Gestione delle Informazioni (IMS) Dipartimento di Ingegneria dell Informazione

Dettagli

Corso Base ITIL V3 2008

Corso Base ITIL V3 2008 Corso Base ITIL V3 2008 PROXYMA Contrà San Silvestro, 14 36100 Vicenza Tel. 0444 544522 Fax 0444 234400 Email: proxyma@proxyma.it L informazione come risorsa strategica Nelle aziende moderne l informazione

Dettagli

Security Governance. Technet Security Day Milano/Roma 2007 NSEC Security Excellence Day Milano 2007. Feliciano Intini

Security Governance. Technet Security Day Milano/Roma 2007 NSEC Security Excellence Day Milano 2007. Feliciano Intini Technet Security Day Milano/Roma 2007 NSEC Security Excellence Day Milano 2007 Security Governance Chief Security Advisor Microsoft Italia feliciano.intini@microsoft.com http://blogs.technet.com/feliciano_intini

Dettagli

Misurazione e monitoraggio della complessità assistenziale Monitoraggio dei livelli ottimali di staffing Strumenti disponibili e tendenze

Misurazione e monitoraggio della complessità assistenziale Monitoraggio dei livelli ottimali di staffing Strumenti disponibili e tendenze Misurazione e monitoraggio della complessità assistenziale Monitoraggio dei livelli ottimali di staffing Strumenti disponibili e tendenze Filippo Festini Università di Firenze, Dipartimento di Pediatria,

Dettagli

Risk management in Sanità Il problema degli errori

Risk management in Sanità Il problema degli errori Risk management in Sanità Il problema degli errori Attualmente il tema del rischio clinico si pone come argomento di rilevante severità che interessa vari settori della sanità ed ha un forte impatto sociale.

Dettagli

La migliore assistenza nel Nuovo Ospedale Galliera per linee di attività a intensità di cura

La migliore assistenza nel Nuovo Ospedale Galliera per linee di attività a intensità di cura La migliore assistenza nel Nuovo Ospedale Galliera per linee di attività a intensità di cura INTRODUZIONE L obiettivo è fornire la migliore cura per i pazienti con il coinvolgimento di tutto il personale

Dettagli

F O R M A T O E U R O P E O

F O R M A T O E U R O P E O F O R M A T O E U R O P E O P E R I L C U R R I C U L U M V I T A E INFORMAZIONI PERSONALI Nome Indirizzo Laura Bacci, PMP Via Tezze, 36 46100 MANTOVA Telefono (+39) 348 6947997 Fax (+39) 0376 1810801

Dettagli

Percorsi di qualità e trasparenza nell organizzazione, la gestione e il controllo interno delle ONG

Percorsi di qualità e trasparenza nell organizzazione, la gestione e il controllo interno delle ONG Lotta alla povertà, cooperazione allo sviluppo e interventi umanitari Percorsi di qualità e trasparenza nell organizzazione, la gestione e il controllo interno delle ONG Con il contributo del Ministero

Dettagli

9 Forum Risk Management in Sanità. Progetto e Health. Arezzo, 27 novembre 2014

9 Forum Risk Management in Sanità. Progetto e Health. Arezzo, 27 novembre 2014 9 Forum Risk Management in Sanità Tavolo interassociativo Assinform Progetto e Health Arezzo, 27 novembre 2014 1 Megatrend di mercato per una Sanità digitale Cloud Social Mobile health Big data IoT Fonte:

Dettagli

TRATTAMENTI. Elaborazione piani di trattamento in radioterapia con fasci esterni e 30

TRATTAMENTI. Elaborazione piani di trattamento in radioterapia con fasci esterni e 30 TRATTAMENTI 1 Accesso e custodia C/C DH 2 Accesso e custodia dati pazienti informatizzati 3 Accesso e custodia faldoni cartacei referti 4 Agenda prenotazione esami interni 5 Agenda prenotazione visite

Dettagli

nel mondo delle professioni e della salute

nel mondo delle professioni e della salute Una Aggiornamento storia che e si formazione rinnova nel mondo delle professioni e della salute una rete di professionisti, la forza dell esperienza, l impegno nell educazione, tecnologie che comunicano.

Dettagli

Consulenza tecnologica globale

Consulenza tecnologica globale Orientamento al cliente Innovazione Spirito di squadra Flessibilità Un gruppo di professionisti dedicati alle imprese di ogni settore merceologico e dimensione, capaci di supportare il Cliente nella scelta

Dettagli

Legame fra manutenzione e sicurezza. La PAS 55

Legame fra manutenzione e sicurezza. La PAS 55 Gestione della Manutenzione e compliance con gli standard di sicurezza: evoluzione verso l Asset Management secondo le linee guida della PAS 55, introduzione della normativa ISO 55000 Legame fra manutenzione

Dettagli

ENGINEERING SARDEGNA AGENZIA FORMATIVA LA PROPOSTA DI ENGINEERING SARDEGNA AGENZIA FORMATIVA

ENGINEERING SARDEGNA AGENZIA FORMATIVA LA PROPOSTA DI ENGINEERING SARDEGNA AGENZIA FORMATIVA LA PROPOSTA DI ENGINEERING SARDEGNA AGENZIA FORMATIVA Carlo Carta Responsabile Commerciale ENGINEERING SARDEGNA e IL GRUPPO ENGINEERING La prima realtà IT italiana. oltre 7.000 DIPENDENTI 7% del mercato

Dettagli

IBM Cloud Computing - esperienze e servizi seconda parte

IBM Cloud Computing - esperienze e servizi seconda parte IBM Cloud Computing - esperienze e servizi seconda parte Mariano Ammirabile Cloud Computing Sales Leader - aprile 2011 2011 IBM Corporation Evoluzione dei modelli di computing negli anni Cloud Client-Server

Dettagli

Università di Venezia Corso di Laurea in Informatica. Marco Fusaro KPMG S.p.A.

Università di Venezia Corso di Laurea in Informatica. Marco Fusaro KPMG S.p.A. Università di Venezia Corso di Laurea in Informatica Laboratorio di Informatica Applicata Introduzione all IT Governance Lezione 5 Marco Fusaro KPMG S.p.A. 1 CobiT: strumento per la comprensione di una

Dettagli

Le linee guida evidence based

Le linee guida evidence based Le linee guida evidence based Linee guida: definizione Raccomandazioni di comportamento clinico, prodotte attraverso un processo sistematico, allo scopo di assistere medici e pazienti nel decidere quali

Dettagli

Processi ITIL. In collaborazione con il nostro partner:

Processi ITIL. In collaborazione con il nostro partner: Processi ITIL In collaborazione con il nostro partner: NetEye e OTRS: la piattaforma WÜRTHPHOENIX NetEye è un pacchetto di applicazioni Open Source volto al monitoraggio delle infrastrutture informatiche.

Dettagli

L ospedale a misura di paziente: perché innovare, come innovare e, soprattutto, per arrivare dove?

L ospedale a misura di paziente: perché innovare, come innovare e, soprattutto, per arrivare dove? L ospedale a misura di paziente: perché innovare, come innovare e, soprattutto, per arrivare dove? Anna Prenestini SDA Bocconi Area Public Policy and Management 09 ottobre 2012 1 Un futuro da scrivere

Dettagli

IT Service Management

IT Service Management IT Service Management L'importanza dell'analisi dei processi nelle grandi e medie realtà italiane Evento Business Strategy 2.0 Firenze 25 settembre 2012 Giovanni Sadun Agenda ITSM: Contesto di riferimento

Dettagli

La Responsabilità Professionale dell Infermiere e la sua tutela assicurativa FrequentlyAskedQuestions

La Responsabilità Professionale dell Infermiere e la sua tutela assicurativa FrequentlyAskedQuestions I MANUALI di Responsabilità Sanitaria Umberto Genovese Barbara Chiapusso Sara Del Sordo Giorgio Magon Attilio Steffano Lavinia Vercesi (a cura di) La Responsabilità Professionale dell Infermiere e la sua

Dettagli

Master Universitario Online in Management delle Cure primarie e Territoriali: il Professionista Specialista

Master Universitario Online in Management delle Cure primarie e Territoriali: il Professionista Specialista Master Universitario Online in Management delle Cure primarie e Territoriali: il Professionista Specialista Master Universitario Online di I Livello 60 Crediti Formativi (CFU) 1. Premesse Le ragioni della

Dettagli

LE NOVITÀ DELL EDIZIONE 2011 DELLO STANDARD ISO/IEC 20000-1 E LE CORRELAZIONI CON IL FRAMEWORK ITIL

LE NOVITÀ DELL EDIZIONE 2011 DELLO STANDARD ISO/IEC 20000-1 E LE CORRELAZIONI CON IL FRAMEWORK ITIL Care Colleghe, Cari Colleghi, prosegue la nuova serie di Newsletter legata agli Schemi di Certificazione di AICQ SICEV. Questa volta la pillola formativa si riferisce alle novità dell edizione 2011 dello

Dettagli

Istruzioni per gli autori

Istruzioni per gli autori Istruzioni per gli autori Informazioni generali LO SCALPELLO OTODI Educational è la rivista ufficiale della Società Italiana degli Ortopedici e Traumatologi Ospedalieri d Italia (OTODI) e pubblica articoli

Dettagli

DUAL RC professionale

DUAL RC professionale P.I. LINE - tailor made DUAL RC professionale Proposta di assicurazione per la Responsabilità Civile Professionale di Commercialisti, Tributaristi, Avvocati Consulenti del Lavoro, Società di Servizi (EDP)

Dettagli

Innovative Procurement Process. Consulting

Innovative Procurement Process. Consulting Creare un rapporto di partnership contribuendo al raggiungimento degli obiettivi delle Case di cura nella gestione dei DM attraverso soluzione a valore aggiunto Innovative Procurement Process Consulting

Dettagli

5. Utilizzo e applicazioni attuali della genomica in Italia

5. Utilizzo e applicazioni attuali della genomica in Italia 5. Utilizzo e applicazioni attuali della genomica in Italia Attualmente in Italia la genomica per malattie complesse ha trovato un applicazione pratica in un numero molto ristretto di situazioni. I test

Dettagli

La biopsia del linfonodo sentinella nel carcinoma. Dott. S.Folli S.C. Senologia AUSL Forlì s.folli@ausl.fo.it

La biopsia del linfonodo sentinella nel carcinoma. Dott. S.Folli S.C. Senologia AUSL Forlì s.folli@ausl.fo.it La biopsia del linfonodo sentinella nel carcinoma duttale in situ: : si,no, forse Dott. S.Folli S.C. Senologia AUSL Forlì s.folli@ausl.fo.it Definizione Il carcinoma duttale in situ della mammella è una

Dettagli

HTA: PRINCIPI, LOGICHE OPERATIVE ED ESPERIENZE. Cosa è l HTA?

HTA: PRINCIPI, LOGICHE OPERATIVE ED ESPERIENZE. Cosa è l HTA? HTA: PRINCIPI, LOGICHE OPERATIVE ED ESPERIENZE Cosa è l HTA? Marco Marchetti Unità di Valutazione delle Tecnologie Policlinico Universitario "Agostino Gemelli Università Cattolica del Sacro Cuore L Health

Dettagli

Corporate Governance e sistema di controllo interno. Enrico Parretta

Corporate Governance e sistema di controllo interno. Enrico Parretta Corporate Governance e sistema di controllo interno Enrico Parretta Corporate Governance La Corporate Governance è il sistema delle regole secondo le quali le imprese sono gestite e controllate, coniugando:

Dettagli

THUN con ARIS: dall'ottimizzazione dei processi verso l enterprise SOA

THUN con ARIS: dall'ottimizzazione dei processi verso l enterprise SOA SAP World Tour 2007 - Milano 11-12 Luglio 2007 THUN con ARIS: dall'ottimizzazione dei processi verso l enterprise SOA Agenda Presentazione Derga Consulting Enterprise SOA Allineamento Processi & IT Il

Dettagli

Proposition for a case-study identification process. 6/7 May 2008 Helsinki

Proposition for a case-study identification process. 6/7 May 2008 Helsinki Conférence des Régions Périphériques Maritimes d Europe Conference of Peripheral Maritime Regions of Europe ANALYSIS PARTICIPATION TO THE FP THROUGH A TERRITORIAL AND REGIONAL PERSPECTIVE MEETING WITH

Dettagli

Progettare, sviluppare e gestire seguendo la Think it easy philosophy

Progettare, sviluppare e gestire seguendo la Think it easy philosophy Progettare, sviluppare e gestire seguendo la Think it easy philosophy CST Consulting è una azienda di Consulenza IT, System Integration & Technology e Servizi alle Imprese di respiro internazionale. E

Dettagli

In collaborazione con. Sistema FAR Echo. Sistema FAR ECHO

In collaborazione con. Sistema FAR Echo. Sistema FAR ECHO In collaborazione con Sistema FAR ECHO 1 Sistema FAR ECHO Gestione intelligente delle informazioni energetiche di un edificio Tecnologie innovative e metodi di misura, contabilizzazione, monitoraggio e

Dettagli

GIMBE Gruppo Italiano per la Medicina Basata sulle Evidenze

GIMBE Gruppo Italiano per la Medicina Basata sulle Evidenze GIMBE Gruppo Italiano per la Medicina Basata sulle Evidenze Evidence-Based Medicine Italian Group Workshop Evidence-based Medicine Le opportunità di un linguaggio comune Como, 9-11 maggio 2003 Sezione

Dettagli

Granducato del Lussemburgo, 15 marzo 2013. Il consiglio di amministrazione di IVS Group S.A. approva i risultati al 31 dicembre 2012

Granducato del Lussemburgo, 15 marzo 2013. Il consiglio di amministrazione di IVS Group S.A. approva i risultati al 31 dicembre 2012 COMUNICATO STAMPA Granducato del Lussemburgo, 15 marzo 2013. Il consiglio di amministrazione di IVS Group S.A. approva i risultati al 31 dicembre 2012 Il Consiglio di Amministrazione di IVS Group S.A.

Dettagli

Ministero della Salute

Ministero della Salute 1 Ministero della Salute DIPARTIMENTO DELLA PROGRAMMAZIONE E DELL ORDINAMENTO DEL SERVIZIO SANITARIO NAZIONALE DIREZIONE GENERALE DELLA PROGRAMMAZIONE SANITARIA Ufficio III ex DG.PROG. Manuale di formazione

Dettagli

Intalio. Leader nei Sistemi Open Source per il Business Process Management. Andrea Calcagno Amministratore Delegato

Intalio. Leader nei Sistemi Open Source per il Business Process Management. Andrea Calcagno Amministratore Delegato Intalio Convegno Open Source per la Pubblica Amministrazione Leader nei Sistemi Open Source per il Business Process Management Navacchio 4 Dicembre 2008 Andrea Calcagno Amministratore Delegato 20081129-1

Dettagli

Fabio Ciarapica Director PRAXI ALLIANCE Ltd

Fabio Ciarapica Director PRAXI ALLIANCE Ltd Workshop Career Management: essere protagonisti della propria storia professionale Torino, 27 febbraio 2013 L evoluzione del mercato del lavoro L evoluzione del ruolo del CFO e le competenze del futuro

Dettagli

Evoluzione Risk Management in Intesa

Evoluzione Risk Management in Intesa RISCHIO DI CREDITO IN BANCA INTESA Marco Bee, Mauro Senati NEWFIN - FITD Rating interni e controllo del rischio di credito Milano, 31 Marzo 2004 Evoluzione Risk Management in Intesa 1994: focus iniziale

Dettagli

Struttura dei Programmi Operativi 2014-2020 Risultati attesi, realizzazioni, indicatori. Oriana Cuccu, Simona De Luca, DPS-UVAL

Struttura dei Programmi Operativi 2014-2020 Risultati attesi, realizzazioni, indicatori. Oriana Cuccu, Simona De Luca, DPS-UVAL Struttura dei Programmi Operativi 2014-2020 Risultati attesi, realizzazioni, indicatori, DPS-UVAL Struttura dei Programmi Operativi Innovazioni di metodo Risultati attesi Risultati Azioni attesi Tempi

Dettagli

REGOLAMENTO DEI DIPARTIMENTI AD ATTIVITA INTEGRATA (DAI) DELL'AZIENDA OSPEDALIERA - UNIVERSITA' DI PADOVA. Premessa

REGOLAMENTO DEI DIPARTIMENTI AD ATTIVITA INTEGRATA (DAI) DELL'AZIENDA OSPEDALIERA - UNIVERSITA' DI PADOVA. Premessa REGOLAMENTO DEI DIPARTIMENTI AD ATTIVITA INTEGRATA (DAI) DELL'AZIENDA OSPEDALIERA - UNIVERSITA' DI PADOVA Premessa La struttura dipartimentale rappresenta il modello ordinario di gestione operativa delle

Dettagli

BANCA BIOLOGICA ISS: proposta di utilizzo per le stime di prevalenza. Istituto Superiore di Sanità

BANCA BIOLOGICA ISS: proposta di utilizzo per le stime di prevalenza. Istituto Superiore di Sanità BANCA BIOLOGICA ISS: proposta di utilizzo per le stime di prevalenza Simona Giampaoli, Anna Rita Ciccaglione Istituto Superiore di Sanità Prevalenza e carico dell infezione cronica da virus dell epatite

Dettagli

IT FINANCIAL MANAGEMENT

IT FINANCIAL MANAGEMENT IT FINANCIAL MANAGEMENT L IT Financial Management è una disciplina per la pianificazione e il controllo economico-finanziario, di carattere sia strategico sia operativo, basata su un ampio insieme di metodologie

Dettagli

Evoluzione dei servizi di incasso e pagamento per il mercato italiano

Evoluzione dei servizi di incasso e pagamento per il mercato italiano www.pwc.com/it Evoluzione dei servizi di incasso e pagamento per il mercato italiano giugno 2013 Sommario Il contesto di riferimento 4 Un modello di evoluzione dei servizi di incasso e pagamento per il

Dettagli

R E A L E S T A T E G R U P P O R I G A M O N T I. C O M

R E A L E S T A T E G R U P P O R I G A M O N T I. C O M REAL ESTATE GRUPPORIGAMONTI.COM 2 Rigamonti Real Estate La scelta giusta è l inizio di un buon risultato Rigamonti Founders Rigamonti REAL ESTATE Società consolidata nel mercato immobiliare, con più di

Dettagli

Enrico Fontana. L Health Technology Assessment applicato ai Sistemi informativi. Prefazione di Massimiliano Manzetti. Presentazione di Nicola Rosso

Enrico Fontana. L Health Technology Assessment applicato ai Sistemi informativi. Prefazione di Massimiliano Manzetti. Presentazione di Nicola Rosso A09 Enrico Fontana L Health Technology Assessment applicato ai Sistemi informativi Prefazione di Massimiliano Manzetti Presentazione di Nicola Rosso Copyright MMXV ARACNE editrice int.le S.r.l. www.aracneeditrice.it

Dettagli

PLM Software. Answers for industry. Siemens PLM Software

PLM Software. Answers for industry. Siemens PLM Software Siemens PLM Software Monitoraggio e reporting delle prestazioni di prodotti e programmi Sfruttare le funzionalità di reporting e analisi delle soluzioni PLM per gestire in modo più efficace i complessi

Dettagli

PASSIONE PER L IT PROLAN. network solutions

PASSIONE PER L IT PROLAN. network solutions PASSIONE PER L IT PROLAN network solutions CHI SIAMO Aree di intervento PROFILO AZIENDALE Prolan Network Solutions nasce a Roma nel 2004 dall incontro di professionisti uniti da un valore comune: la passione

Dettagli

Problem Management proattivo di sicurezza secondo ITIL: attività di Etichal Hacking

Problem Management proattivo di sicurezza secondo ITIL: attività di Etichal Hacking Seminario associazioni: Seminario a cura di itsmf Italia Problem Management proattivo di sicurezza secondo ITIL: attività di Etichal Hacking Andrea Praitano Agenda Struttura dei processi ITIL v3; Il Problem

Dettagli

rischi del cloud computing

rischi del cloud computing rischi del cloud computing maurizio pizzonia dipartimento di informatica e automazione università degli studi roma tre 1 due tipologie di rischi rischi legati alla sicurezza informatica vulnerabilità affidabilità

Dettagli

AGREE nella valutazione della qualità delle LG per la diagnosi e terapia delle cefalee in età pediatrica

AGREE nella valutazione della qualità delle LG per la diagnosi e terapia delle cefalee in età pediatrica AGREE nella valutazione della qualità delle LG per la diagnosi e terapia delle cefalee in età pediatrica Pasquale Parisi, MD PhD et. al. Outpatience Service of Paediatric Neurology Child Neurology, Chair

Dettagli

Abbiamo un problema? 17/10/2012 ASPETTI LEGALI NELLE ATTIVITA SUBACQUEE BOLZANO 12 OTTOBRE 2012

Abbiamo un problema? 17/10/2012 ASPETTI LEGALI NELLE ATTIVITA SUBACQUEE BOLZANO 12 OTTOBRE 2012 ASPETTI LEGALI NELLE ATTIVITA SUBACQUEE BOLZANO 12 OTTOBRE 2012 La prevenzione primaria per la sicurezza delle attività subacquee professionali: risvolti procedurali, operativi, medici ed assicurativi

Dettagli

Process mining & Optimization Un approccio matematico al problema

Process mining & Optimization Un approccio matematico al problema Res User Meeting 2014 con la partecipazione di Scriviamo insieme il futuro Paolo Ferrandi Responsabile Tecnico Research for Enterprise Systems Federico Bonelli Engineer Process mining & Optimization Un

Dettagli

Real Consultant Srl Company Profile

Real Consultant Srl Company Profile Ooooo Real Consultant Srl Company Profile a company Regulated by RICS (The Royal Institution of Chartered Surveyors) Aprile, 2013 Indice REAL CONSULTANT - COMPANY PROFILE REAL CONSULTANT IL NOSTRO PROFILO

Dettagli

Il Project management in IS&T L esperienza Alstom

Il Project management in IS&T L esperienza Alstom Il Project management in IS&T L esperienza Alstom Agata Landi Convegno ANIMP 11 Aprile 2014 IL GRUPPO ALSTOM Project management in IS&T L esperienza Alstom 11/4/2014 P 2 Il gruppo Alstom Alstom Thermal

Dettagli

Behavior-Based BS) Riduzione degli incidenti e sviluppo della cultura della sicurezza agendo sui comportamenti nei luoghi di lavoro.

Behavior-Based BS) Riduzione degli incidenti e sviluppo della cultura della sicurezza agendo sui comportamenti nei luoghi di lavoro. Behavior-Based Based Safety (B-BS) BS) Riduzione degli incidenti e sviluppo della cultura della sicurezza agendo sui comportamenti nei luoghi di lavoro Italo Viganò Cosa causa gli incidenti Behavior &

Dettagli

L attività di Internal Audit nella nuova configurazione organizzativa

L attività di Internal Audit nella nuova configurazione organizzativa L attività di Internal Audit nella nuova configurazione organizzativa Massimo Bozeglav Responsabile Direzione Internal Audit Banca Popolare di Vicenza Indice 1. I fattori di cambiamento 2. L architettura

Dettagli

Un Agenda Digitale per le Alpi: favorire la Competitività e l Inclusione Sociale

Un Agenda Digitale per le Alpi: favorire la Competitività e l Inclusione Sociale Un Agenda Digitale per le Alpi: favorire la Competitività e l Inclusione Sociale Milano, 8 Maggio 2014 Sala Pirelli Palazzo Pirelli Esperienze di telemedicina in Regione Lombardia e sanità elettronica

Dettagli

Comparazione dello stress dei caregiver di pazienti affetti da Malattia di Alzheimer o Demenza Vascolare

Comparazione dello stress dei caregiver di pazienti affetti da Malattia di Alzheimer o Demenza Vascolare Comparazione dello stress dei caregiver di pazienti affetti da Malattia di Alzheimer o Demenza Vascolare Grazia D Onofrio 1, Daniele Sancarlo 1, Francesco Paris 1, Leandro Cascavilla 1, Giulia Paroni 1,

Dettagli

Fortune. Strategia per l esercizio dei diritti inerenti agli strumenti finanziari degli OICR gestiti. Unifortune Asset Management SGR SpA

Fortune. Strategia per l esercizio dei diritti inerenti agli strumenti finanziari degli OICR gestiti. Unifortune Asset Management SGR SpA Unifortune Asset Management SGR SpA diritti inerenti agli strumenti finanziari degli OICR gestiti Approvata dal Consiglio di Amministrazione del 26 maggio 2009 1 Premessa In attuazione dell art. 40, comma

Dettagli

LA VIOLENZA NEI LUOGHI DI LAVORO. CLAUDIO CORTESI cld.cortesi@gmail.com

LA VIOLENZA NEI LUOGHI DI LAVORO. CLAUDIO CORTESI cld.cortesi@gmail.com LA VIOLENZA NEI LUOGHI DI LAVORO CLAUDIO CORTESI cld.cortesi@gmail.com VIOLENZE NEI LUOGHI DI LAVORO: COSA SONO? any action, incident or behaviour, that departs from reasonable conduct in which a person

Dettagli

PREMIO LE FONTI - CEO SUMMIT & AWARDS 2015: TRA I VINCITORI BNP PARIBAS IP, GENERALI, INTESA SANPAOLO, VERSACE E RAI

PREMIO LE FONTI - CEO SUMMIT & AWARDS 2015: TRA I VINCITORI BNP PARIBAS IP, GENERALI, INTESA SANPAOLO, VERSACE E RAI Rassegna Stampa PREMIO LE FONTI - CEO SUMMIT & AWARDS 2015: TRA I VINCITORI BNP PARIBAS IP, GENERALI, INTESA SANPAOLO, VERSACE E RAI 12 Giugno 2015 Scritto da: Redazione Grande successo per la prima serata

Dettagli

Stefano Perna. Informazioni Personali. Obiettivi Professionali. Posizione attuale. Healthcare Pre-Sales e Project Management.

Stefano Perna. Informazioni Personali. Obiettivi Professionali. Posizione attuale. Healthcare Pre-Sales e Project Management. Stefano Perna Informazioni Personali Residenza Viale Spartaco, 91 00174 Roma Telefono (+39) 320 6974861 (+39) 340 2267281 Email perna.stefano@gmail.com Sito http://www.stefanoperna.it Luogo e Data di nascita

Dettagli

MOD. 7A 7B, E PRIVACY UNIFICATI

MOD. 7A 7B, E PRIVACY UNIFICATI MOD. 7A 7B, E PRIVACY UNIFICATI Mod. 7A COMUNICAZIONE INFORMATIVA SUGLI OBBLIGHI DI COMPORTAMENTO CUI GLI INTERMEDIARI SONO TENUTI NEI CONFRONTI DEI CONTRAENTI La preghiamo di leggere con attenzione il

Dettagli

Presentazione per. «La governance dei progetti agili: esperienze a confronto»

Presentazione per. «La governance dei progetti agili: esperienze a confronto» Presentazione per «La governance dei progetti agili: esperienze a confronto» Pascal Jansen pascal.jansen@inspearit.com Evento «Agile Project Management» Firenze, 6 Marzo 2013 Agenda Due parole su inspearit

Dettagli

La disseminazione dei progetti europei

La disseminazione dei progetti europei La disseminazione dei progetti europei Indice 1. La disseminazione nel 7PQ: un obbligo! 2. Comunicare nei progetti europei 3. Target audience e Key Message 4. Sviluppare un dissemination plan 5. Message

Dettagli

CIN 2 3: CHE FARE? P Cattani. Centro Ginecologia Oncologica Preventiva ULSS 20 - Verona

CIN 2 3: CHE FARE? P Cattani. Centro Ginecologia Oncologica Preventiva ULSS 20 - Verona CIN 2 3: CHE FARE? P Cattani Centro Ginecologia Oncologica Preventiva ULSS 20 - Verona Istologia: diagnosi e gradi della CIN biopsia cervicale o escissione maturazione cell stratificazione cell anormalità

Dettagli

Qual è l errore più comune tra i Trader sul Forex e come possiamo evitarlo? David Rodriguez, Quantitative Strategist drodriguez@dailyfx.

Qual è l errore più comune tra i Trader sul Forex e come possiamo evitarlo? David Rodriguez, Quantitative Strategist drodriguez@dailyfx. Qual è l errore più comune tra i Trader sul Forex e come possiamo evitarlo? David Rodriguez, Quantitative Strategist drodriguez@dailyfx.com Avvertenza di Rischio: Il Margin Trading su forex e/o CFD comporta

Dettagli

I veri benefici dell Open Source nell ambito del monitoraggio IT. Georg Kostner, Department Manager Würth Phoenix

I veri benefici dell Open Source nell ambito del monitoraggio IT. Georg Kostner, Department Manager Würth Phoenix I veri benefici dell Open Source nell ambito del monitoraggio IT Georg Kostner, Department Manager Würth Phoenix IT Service secondo ITIL Il valore aggiunto dell Open Source Servizi IT Hanno lo scopo di

Dettagli

EndNote Web è un servizio online per la gestione di bibliografie personalizzate integrabili nella redazione di testi: paper, articoli, saggi

EndNote Web è un servizio online per la gestione di bibliografie personalizzate integrabili nella redazione di testi: paper, articoli, saggi ENDNOTE WEB EndNote Web è un servizio online per la gestione di bibliografie personalizzate integrabili nella redazione di testi: paper, articoli, saggi EndNote Web consente di: importare informazioni

Dettagli

Panoramica su ITIL V3 ed esempio di implementazione del Service Design

Panoramica su ITIL V3 ed esempio di implementazione del Service Design Master Universitario di II livello in Interoperabilità Per la Pubblica Amministrazione e Le Imprese Panoramica su ITIL V3 ed esempio di implementazione del Service Design Lavoro pratico II Periodo didattico

Dettagli

La promozione dell attività fisica in Liguria, in Italia e nel mondo. Roberto Carloni Claudio Culotta

La promozione dell attività fisica in Liguria, in Italia e nel mondo. Roberto Carloni Claudio Culotta La promozione dell attività fisica in Liguria, in Italia e nel mondo Roberto Carloni Claudio Culotta Le politiche internazionali: l OMS World Declaration and Plan of Action on Nutrition Health for all

Dettagli

OPEN DAY: ELOCAL GROUP RELOADED

OPEN DAY: ELOCAL GROUP RELOADED L'ingegneria di Elocal Roberto Boccadoro / Luca Zucchelli OPEN DAY: ELOCAL GROUP RELOADED ELOCAL GROUP SRL Chi siamo Giorgio Dosi Lorenzo Gatti Luca Zucchelli Ha iniziato il suo percorso lavorativo in

Dettagli

Ministero della Salute Direzione Generale della Ricerca Scientifica e Tecnologica Bando Giovani Ricercatori - 2007 FULL PROJECT FORM

Ministero della Salute Direzione Generale della Ricerca Scientifica e Tecnologica Bando Giovani Ricercatori - 2007 FULL PROJECT FORM ALLEGATO 2 FULL PROJECT FORM FORM 1 FORM 1 General information about the project PROJECT SCIENTIFIC COORDINATOR TITLE OF THE PROJECT (max 90 characters) TOTAL BUDGET OF THE PROJECT FUNDING REQUIRED TO

Dettagli

Il sistema di gestione della sicurezza: cos è, a cosa serve, i rapporti delle norme tecniche con il D.Lgs. 81/08

Il sistema di gestione della sicurezza: cos è, a cosa serve, i rapporti delle norme tecniche con il D.Lgs. 81/08 Il sistema di gestione della sicurezza: cos è, a cosa serve, i rapporti delle norme tecniche con il D.Lgs. 81/08 Firenze 15 febbraio 2010 Pisa 1 marzo 2010 Siena 29 marzo 2010 Dott. Ing. Daniele Novelli

Dettagli

Gli Investitori Globali Ritengono che le Azioni Saranno La Migliore Asset Class Nei Prossimi 10 Anni

Gli Investitori Globali Ritengono che le Azioni Saranno La Migliore Asset Class Nei Prossimi 10 Anni é Tempo di BILANCI Gli Investitori Hanno Sentimenti Diversi Verso le Azioni In tutto il mondo c è ottimismo sul potenziale di lungo periodo delle azioni. In effetti, i risultati dell ultimo sondaggio di

Dettagli

Manuale del Credit Manager canali consumi fuori casa

Manuale del Credit Manager canali consumi fuori casa Sommario Presentazione Note di lettura OBIETTIVI E MODELLI DI GESTIONE Resistenza e possibilità del cambiamento Premessa Paradigma: la natura dell impresa Sistema informativo e sistema informatico Caccia

Dettagli