INAUGURAZIONE DEL CENTRO MEDICO

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "INAUGURAZIONE DEL CENTRO MEDICO"

Transcript

1 informatore n 10_informatore N 0 11/12/ :25 Pagina 1 Figurella in-forma - n 10 - dicembre 2013 informa Figurella srl Viale Papiniano, 45 _ Milano Tel _ Fax: _ n 10 - dicembre periodico f L editoriale Inaugurazione del Centro Medico M.Line f Alcuni momenti della serata Presentazione Dott.ssa Paola Giannini f I medici che collaborano con M.line pag. 1 pag.2 pag INAUGURAZIONE DEL CENTRO MEDICO Inaugurazione Centro Medico M.line Da venti mesi, ovvero dal giorno in cui ho messo piede nei miei sei centri Figurella, molte cose sono avvenute. Alle attività tradizionali, ne ho aggiunte altre peraltro informandovi sempre con le pubblicazioni di questi House Organ. Tra quelle significative, la presenza sempre più numerosa di medici specializzati. Ed è proprio partendo da qui che ho progettato il grosso regalo del quale tutte le nostre clienti, le loro amiche e parenti possono finalmente disporre. Alle 18 di giovedì 28 novembre, ho con il nostro direttore sanitario, Dott.ssa Paola Giannini, tagliato il nastro del Centro Medico M.line, in sintesi, il nuovo poliambulatorio di via Quadronno, 34, che come è stato ricordato nel corso degli interventi, si trova di fronte alla "Casa di Cura La Madonnina, clinica con la quale siamo da tempo convenzionati. Ben diciassette i medici, prevalentemente donne, che si rendono disponibili, non solo in Via Quadronno, 34 ma anche in Piazza San Babila, 5, in Viale Papiniano, 45, in Piazza De Angeli, 7, in Via Londonio, 20, ed in Via Galvani, 19. Con una consegna inderogabile: infatti nessuna delle nostre clienti dovrà uscire dai Poliambulatori e dai centri Figurella, in qualche misura insoddisfatta. La sinergia di chi lavora nelle nostre sedi, sarà dunque una delle chiavi in grado di allargare il numero di persone che hanno fiducia in Figurella. Oltre alla comunicazione, come sa bene chi si occupa di salute, il passa parola è un veicolo fondamentale di informazione. Non solo. Con il Centro Medico M.line, noi vogliamo ampliare il nostro intervento, anticipando, almeno nella conoscenza, i problemi delle nostre clienti. Come avrete capito, stiamo parlando di prevenzione. Siamo in una location privilegiata, al centro dei grandi ospedali milanesi. E un opportunità che non possiamo sprecare. Se M.line è il primo dei brand che è stato inaugurato, oggi stiamo lavorando ad una vera scoperta di valenza mondiale. Come sapete, abbiamo già un prodotto "Glaber" per il trattamento dei peli superflui. Abbiamo affidato ad un luminare del settore di trasformare il nostro trattamento depilatorio, da lozione applicabile dopo l'esecuzione di epilazione. Tricologo di fama internazionale il professor Fulvio Marzatico sta già lavorando sottoponendo una ventina di volontari al nuovo brady-tricos, che consente l'eliminazione dei peli senza fare la ceretta. Altra novità della serata lipo paides, ovvero la cura e la prevenzione dell'obesità nei bambini che, come già noto a molti dal mese di settembre 2013 è già attivo presso il nostro centro di Via Galvani, 19. Quello che stiamo costruendo è un centro medico che dovrà essere all avanguardia. Una sorta di collettore delle esperienze e cure già in essere: un passo in avanti nella cura del corpo femminile. La dott.ssa Paola Giannini, ha poi illustrato il road show delle varie discipline mediche. Ma la grossa novità alla quale stà lavorando è l assistenza domiciliare. Sta cercando di organizzare cure per chi, disabile, anziano o temporaneamente costretto in casa, ha comunque bisogno di noi. Vogliamo cercare di raggiungerlo. In conclusione la sinergia sarà la nostra forza. Perchè le proposte devono camminare sulle gambe di chi le fa. Lavoreremo insieme, certo, come sempre. Le esperienze di ognuno saranno condivise, ma il centro medico M. line, ovvero la grande novità che abbiamo presentato avrà un suo percorso autonomo. Diventerà la nostra banca del sapere, attraverso la quale migliorare il mondo che circonda le nostre donne. Dunque anche il Vostro. Vi aspettiamo. Dr.ssa Paola Giannini - Dir. Sanitario Dottor Giuseppe Mutti - Presidente

2 informatore n 10_informatore N 0 11/12/ :25 Pagina 2 ALCUNI MOMENTI DELLA SERATA 2 Care amiche, voglio illustrare a tutte Voi le attività dei nostri medici che collaborano internamente nei nostri Centri: tutti i servizi e le prestazioni sanitarie sono diversificate e personalizzate per rendervi protagoniste nelle scelte dei percorsi diagnostici e terapeutici all interno delle nostre accoglienti e confortevoli strutture. Attraverso il metodo Figurella l organismo ritrova in modo fisiologico e naturale il giusto equilibrio con risultati garantiti e che perdurano nel tempo, oltre al Dott.ssa programma di attività fisica trovate un programma Mariagrazia Bagnato di decontrazione muscolare e di supporto circolatomedicina Generale Dott.ssa Paola Giannini rio e del ritorno linfo-venoso. Ci avvalliamo di apdirettore Sanitario parecchiature elettromedicali ritenuti presidi più validi dalla letteratura medico-scientifica per contrastare gli inestetismi: tonificazione con Ton-up, massaggio con Endermologie e pressoterapia con programma peristaltico e di linfodrenaggio profondo. Per la cura della cellulite interveniamo con la mesoterapia, tecnica principe per efficacia, priva di effetti collaterali. Non esistono cure mirabolanti ma sono necessari costanza, tempismo e sinergia per ottenere ottimi risultati, sarà lo specialista a proporti il piano terapeutico su misura anche in relazione alle tue aspettative. La differenza di alimentazione rispetto al passato, gli abusi alimentari, lo stress e la vita sedentaria stanno creando un ascesa di sintomi fundott.ssa zionali, i più lampanti sono le intolleranze alimentari, esegui il Vegatest disponiirma Jakupi bile presso tutti i nostri centri per valutare globalmente il tuo stato di salute. La Medicina Generale metodica più utilizzata in campo medico-estetico per rivitalizzare in modo naturale il sottocute del tuo viso è la bio-rivitalizzazione, in particolare i prodotti da noi utilizzati, stimolando il collagene naturale, permettono al viso di apparire più luminoso. A complemento della cura del viso i trattamenti di peeling con acido glicolico e acido mandelico in percentuali attive ad esclusivo uso medico di permettono di togliere i segni dovuti all invecchiamento senza alterare l espressione del viso. Vi invito a chiedere senza esitazioni informazioni aggiuntive su tutti i nostri trattamenti ai medici che incontrate quotidianamente nel centro di Vostra abituale frequenza, saranno lieti di ascoltare le Vostre richieste e rispondervi con la massima serietà e professionalità.

3 informatore n 10_informatore N 0 11/12/ :25 Pagina 3 DISCIPLINE MEDICHE Dott. Enrico Rossetti Cardiologo Collaboro con Figurella da oltre un anno con l intento di costruire insieme ad altri medici un centro di medicina p o l i s p e c i a l i s t i c a all interno della sede di via Quadronno che possa offrire alle clienti di Figurella un servizio utile all interno di un ambiente con cui hanno confidenza. Un altro vantaggio del centro è la contiguità con la casa di cura la Madonnina che permette di avvalersi di apparecchiature diagnostiche di livello avanzato. Per tale motivo quest anno, su richiesta dell amico Giuseppe Mutti, ho avviato due sessioni promozionali (l ultima si è conclusa da pochi giorni) offrendo ad un costo puramente simbolico la possibilità di sottoporsi ad un elettrocardiogramma, alla misura della pressione e ad un parere cardiologico. Come atteso, vista la bassa prevalenza di cardiopatie nelle clienti di Figurella, l ade sione è stata modesta ma non trascurabile. Ora, con l avvio del nuovo Centro Medico che si avvale di spazi adeguati, grazie alla possibilità di estendere le prestazioni specialistiche anche ad un pubblico più esteso, ci aspettiamo un aumento del numero delle prestazioni. Disponiamo di personale di qualità, di strutture moderne e di professionisti di primo livello e riteniamo di meritarcelo. 3 L'alimentazione intesa come nutrizione, in relazione cioè all'assunzione di nutrienti attraverso la dieta, riveste un ruolo fondamentale soprattutto durante la crescita. La diffusione di abitudini alimentari scorrette e l'obesità rappresentano un problema di grande rilevanza epidemiologica, sociale ed economica poiché, insieme all'inattività fisica, costituiscono uno dei principali fattori di rischio per molte malattie cronico degenerative, fra cui patologie dismetaboliche,cardiovascolari e varie neoplasie. E' stato stimato che alla dieta è attribuibile tra il 30 e il 40% dei tumori, oltre un terzo delle morti per malattie cardiovascolari nelle persone con meno di 65 anni e che almeno l'80% dei casi di diabete di secondo tipo sono dovuti all'obesità e al sovrappeso. Particolarmente pericolose per lo sviluppo di queste patologie sono le diete ricche di grassi animali e povere di frutta e verdura, specialmente se sono accompagnate dall'abitudine al fumo, dall'ipertensione e dall'obesità. Altre abitudini alimentari insalubri sono costituite dalla frequente assunzione di alimenti e bevande contenenti zuccheri che favoriscono la formazione delle carie e da uno scarso apporto di calcio e di vitamina D fin dall'infanzia, responsabile dell'insorgenza dell'osteoporosi soprattutto nelle donne dopo la menopausa, la cui conseguenza principale sono le fratture del femore. L'obesità sta aumentando in tutte le fasce di età, in particolare fra i bambini. L'eccesso ponderale nell infanzia è un fattore di rischio per l'obesità adulta e per l'insorgenza di malattie in età avanzata, come le malattie del cuore e l'ipertensione. In una situazione in cui morbosità e mortalità correlate all alimentazione sono imputabili in larga misura ad una dieta ricca di grassi e povera di frutta e verdura (le malattie infettive da alimenti, pur presenti, non rappresentano che una piccola quota di problema), una particolare attenzione è stata prestata alla capacità individuale di adottare una dieta sana, controllare il peso corporeo e svolgere attività fisica. Mi trovate presso i Centri Figurella per fornirvi tutte le indicazioni. Dott.ssa Francesca Frigè Dietologa Infantile

4 informatore n 10_informatore N 0 11/12/ :25 Pagina 4 4 Dermatologia al P o l i a m b u l a s t o r i o Figurella Presso di noi è possibile eseguire visite dermatologiche generali e pediatriche. Nel corso della visita è possibile fare anche un controllo approfondito dei nei (nevi in medicina) che si esegue con uno strumento particolare, il dermatoscopio. Si tratta di quella che viene giornalisticamente indicata come mappatura dei nevi ed è un esame preventivo molto importante, ormai consigliato a tutti una volta Dott.ssa Laura Fina Dermatologa all anno. Oltre alla cura di dermatiti allergiche, infiammatorie, infettive, vengono seguiti anche problemi dei capelli, delle unghie e della sfera genitale (la famosa venereologia ). Infine, possono essere eseguiti interventi di Crioterapia con azoto liquido: è una tecnica classica usata da molti anni sia per la cura di patologie infettive, come verruche e molluschi contagiosi, sia per eliminare inestetismi cutanei quali le cheratosi seborroiche, i fibromi peduncolati di collo e ascelle, gli angiomi rubino, alcune macchie scure soprattutto del viso. Anche le cheratosi attiniche (cioè solari) possono essere curate con questa tecnica, prevenendo la loro possibile trasformazione in carcinomi baso -o spinocellulari della pelle. Nelle ultime due settimane sono stata in tre centri Figurella per conoscevi e farmi conoscere. Non appena si pronunciavano le parole terapia del dolore con molta discrezione vi era un fioccare di scongiuri, dovuti, credo (e spero!) non tanto alla mia persona, quanto all associazione terapia del dolore tumore. In relta non e cosi! La terapia del dolore si propone di riconoscere, diagnosticare e trattare il disturbo o sintomo dolore. Questo significa che tutti i tipi di dolore meritano di essere valutati ed eventualmente trattati: dalla cefalea, alla cervicalgia, ai dolori alle mani, alla schiena fino ai dolori mestruali (anche questi ultimi, talvolta, possono essere invalidanti!). Per curare e trattare tutto cio abbiamo molte alternative: i farmaci, l omeopatia e l agopuntura. Quindi, l invito e di chiedere informazioni per conoscere questa disciplina e per capire se puo migliorare la vostra qualita di vita. Dott.ssa Claudia Galmozzi Medicina del dolore Dott.ssa Graziana Bruno Dietologa Care lettrici, mangiare è un atto piacevole e conviviale che appartiene al nostro quotidiano, ma quando viene fatto in eccesso o in modo errato può portare a problemi estetici e psicologici fino ad arrivare a seri problemi per la salute (alterazioni osteoarticolari, ipertensione arteriosa, malattie cardiovascolari, diabete mellito, tumori). Una adeguata nutrizione condotta mediante specifiche diete personalizzate, rappresenta un valido elemento di prevenzione e di terapia, portando a sensibili miglioramenti della qualità della vita. Attraverso la conoscenza dei vostri fabbisogni calorici ma anche e soprattutto dei vostri gusti alimentari, del vostro stile di vita e di eventuali problematiche possiamo insieme arrivare a formulare un corretto regime alimentare per giungere ad un benessere sia fisico sia psichico che non comporti eccessive rinunce o disagi da parte vostra. A presto.

5 informatore n 10_informatore N 0 11/12/ :25 Pagina 5 Dott.ssa Albina Foti Ortopedica Traumatologica Care amiche, con l' inaugurazione del poliambulatorio medico, sito nel centro Figurella di Porta Romana, la nostra attività e il nostro servizio diventano sempre più alla vostra portata. La mia collaborazione con Figurella si fa ogni giorno più fattiva e costante e questo mi permette di essere più vicina a tutte voi, presente nell' ascoltare le vostre richieste, valutare le esigenze e prendermi cura dei vostri " dolori". Quale specialista in ortopedia e traumatologia mi occupo di tutte le alterazioni osteo strutturali,muscolari e tendinee che interessano il nostro organismo nelle diverse età di sviluppo. Nasce a Figurella, da un incontro di idee e di interessi con il Dottor Mutti, la Dottoressa Giannini, la Dottoressa Sabbioni, il progetto Lipopaides il cui obiettivo è la prevenzione e la lotta dell'obesitá infanto giovanile. Un équipe di professionisti sapranno gestire e correggere le cattive abitudini alimentari dei nostri figli e le patologie correlate all' obesità. La mia professionalità é dunque a vostra disposizione per la cura dei paramorfismi della colonna, delle deformitá scheletriche quali scoliosi, ginocchio varo e valgo, piede piatto ed alterazioni posturali. La presenza esclusiva di donne nei nostri centri, richiama poi l ' attenzione alle patologie da bollino rosa : artrosi ed osteoporosi in primis che richiedono una cura sia dei segni che dei sintomi ma soprattutto la gestione dell' evoluzione degli stessi nello sviluppo della malattia nel corso della nostra vita. Il mio obiettivo non é solo la cura delle malattie che interessano le ossa ma soprattutto la prevenzione come risultato di un buon equilibrio mentale, fisico ed alimentare il cui scopo ultimo è la nostra buona salute. Gli strumenti a nostra disposizione sono molteplici per realizzare l' obiettivo salute. Confido di incontrarvi presto nel nostro poliambulatorio. 5 La vita si può capire solo guardando indietro, ma si può vivere guardando solo avanti S. Kierkegaard Invito tutte Voi a soffermarvi a pensare a come ragionate: siete consapevoli di formulare determinati pensieri ripetitivi quando siete preoccupati per qualcosa? L approccio della terapia cognitivo comportamentale richiede che impariate a riflettere sul vostro modo di pensare: l assunto di base è che il modo in cui interpretiamo le esperienze che ci accadono determina come ci sentiamo e ci comportiamo, se individuate i vostri schemi di ragionamento troverete molto più facile stabilire cosa e come volete cambiare. Aleggia il pregiudizio che rivolgersi ad uno psicologo significa essere malati, in realtà la visione di chi decide di cominciare un percorso di cura ha fatto un lavoro su di sé riconoscendo di avere un problema, dimostrando consapevolezza e volontà di crescita. Ascolto qualificato ed attento dei racconti dei pazienti che altro non sono che storie, le une diverse dalle altre, alcune predispongono ad una buona qualità della vita, altre a sofferenza, altre ancora così terribili da essere vissute come indicibili. Il lavoro del terapeuta è principalmente Dott.ssa Paola Giannini Psicoterapeuta questo: ascoltare in modo congiunto e condiviso le storie di vita per ridefinirne e ri-significarne il senso. La terapia è strutturata (si articola secondo una struttura ben definita, benchè in maniera non rigida al fine di assicurarne la massima efficacia), direttiva, di breve durata ed orientata al presente e dispone di ampie tecniche terapeutiche. Studi clinici sull efficacia e la validità dei risultati sono lusinghieri: insegnare qualcosa di nuovo modificare pregiudizi e precedenti abitudini irrazionali ed improduttive che ci spingono nelle stesse situazioni negative. Scientificamente fondata, orientata allo scopo, pratica e concreta, i vantaggi che offre rimangono proporzionali al coinvolgimento ed all impegno del paziente a parteciparvi, riconosciuta gold standard per disturbi d ansia e dell umore, per disordini alimentari, in particolar modo la bulimia, e per numerose altre affezioni.

6 informatore n 10_informatore N 0 11/12/ :25 Pagina 6 6 Non esitate a chiedere un colloquio, non solo per situazioni di disagio ma anche per potenziare e sfruttare al meglio le vostre capacità attraverso esercizi di training autogeno e mindfulness. Mi trovate nei Centri per rispondere ad ogni Vostra domanda ed offrirvi un percorso di colloqui individuali con una valutazione iniziale e finale, chiederò di svolgere alcuni semplici esercizi di approfondimento tra un incontro ed il successivo per stabilizzare il cambiamento personale e acquisire strumenti e tecniche estremamente utili per affrontare le difficoltà. LE OCCHIAIE, COSA SONO, COME SI TRATTANO Chi non le ha mai avuto almeno una volta e quante le combattono tutti i giorni, magari dall età adolescenziale. Ma cosa sono? Il termine occhiaia è molto generico e sottende una variegata schiera di problematiche anatomiche. Per capirci meglio dobbiamo avere dimestichezza con l anatomia della palpebra inferiore che è data dalla cute palpebrale al di sotto della quale troviamo un velo di tessuto adiposo, poi il muscolo orbicolare (che permette alla palpebra di strizzarsi ), poi ancora più sotto le famose borse adipose (che nella palpebra inferiore sono 3). Da ultimo vanno tenuti in considerazione due punti nevralgici: l osso zigomatico e il solco nasogiugale, ovvero il solco che dall angolo dell occhio scende verso la guancia e che sembra incorniciare la palpebra. Le occhiaie possono essere dovute ad una pelle troppo sottile che fa intravedere le fini strutture capillari della cute palpebrale o peggio ancora delle piccole venule, ad una cute pigmentata da microstravasi ematici (il sangue contiene sostanze pigmentanti), ad un eccesso di borse adipose in presenza di un solco nasogiugale eccesivamente marcato, ad un muscolo orbicolare eccessivamente rilassato. Come si trattano quindi le occhiaie? Il trattamento deve tenere in considerazione la problematica anatomica ed agire su questa. Per esempio se la cute è pigmentata da microstravasi ematici è sufficiente trattarla con un laser idoneo a trattare le macchie della pelle (diodo o ruby o neodymioyag a seconda delle necessità), se si intravvedono fini capillari si ricorrerà ad un laser vascolare, se il problema è un solco nasogiugale e c c e s s i v a m e n t e scavato, allora si provvederà a risollevarlo con un p i c c o l i s s i m o trapianto di tessuto adiposo; se Dott.Massimiliano Brambilla Chirurgo Estetico il problema è l eccesso di volume delle borse adipose, allora queste verranno ridotte, se ancora il problema è la tensione del muscolo orbicolare, questo verrà teso Il decorso dei trattamenti è impegnativo? Dipende. Alcuni trattamenti sono velocissimi e caratterizzati da un decorso post operatorio velocissimo. Altri invece necessitano di un periodo di assenza dalle comuni attività sociali di alcuni giorni. La variabilità del decorso è tanta come tante sono le possibili cause Perché sono diventato un cultore dell occhiaia?? Perché trovo molto stimolante la parte diagnostica che deve essere accuratissima e fine. La diagnosi determina il tipo di trattamento che può essere estremamente diverso da un caso all altro. Talvolta i chirurghi plastici fanno meravigliose blefaroplastiche che non risolvono occhiaie che invece se ne andrebbero con un velocissimo trattamento laser.e il contrario. Dott.ssa Donata Curto Omeopata Esegue il VEGA TEST con apparecchiatura Veganamed per l individuazione delle intolleranze alimentari e la valutazione dello stato generale di salute del paziente, con particolare riguardo alle sofferenze d organo, alle eventuali intossicazioni, alle alterazioni del sistema immunitario intestinale. Partecipa all attività del Poliambulatorio Specialistico con visite omeopatiche-omotossicologiche, affrontando numerose patologie internistiche secondo l approccio olistico dell OMOTOSSICOLOGIA (l evoluzione moderna dell omeopatia) e della MEDICINA BIOLOGICA, dando particolare rilevanza all utilizzo di farmaci biologici di origine suina, a ormoni e citochine Low Dose, terapie moderne,innovative e sicure, validate da studi scientifici di efficacia secondo le regole dell evidenza.

7 informatore n 10_informatore N 0 11/12/ :25 Pagina 7 Dott.ssa Elisa Sabbioni Pediatra P R E S E N T A Z I O N E AMBULATORIO PEDIATRICO Il Centro Medico di via Quadronno è stato inaugurato e da oggi abbiamo a disposizione nuovi spazi ampi e accoglienti per incontrare e visitare i pazienti. Tra le tante iniziative vogliamo segnalarvi l'apertura di un ambulatorio pediatrico, che ci piace pensare come un luogo di incontro tra medici e famiglie, lontano dalla confusione e dalla fretta. Spesso ci capita di confrontarci con le mamme dei nostri piccoli pazienti proprio su questo argomento: la mancanza di tempo per discutere dei piccoli problemi quotidiani riguardanti la crescita dei bambini. Basti pensare alla rapidità con cui spesso spieghiamo lo svezzamento, le tappe delle sviluppo psicomotorio o come prevenire e trattare le patologie delle vie respiratorie che spesso contraggono i bambini inseriti in comunità. Il nostro obiettivo è dare a questo ambulatorio un valore aggiunto fondamentale: non solo diagnosticare e curare le patologie, non solo seguire la crescita fisiologica dei bambini, ma anche dedicare ad ogni genitore tempo e spazio per un aiuto concreto nell'affrontare i piccoli e grandi problemi quotidiani. 7 Gentili Amiche sono la D.ssa Federica Flenda, sono specialista in Chirurgia Vascolare e mi occupo anche di Medicina Estetica. Da donna e da medico so bene quanto sia importante, per ognuna di noi, la salute ed il benessere delle nostre gambe. Nella mia esperienza clinica, posso affermare che la quasi totalità dell'universo femminile è affetto da una patologia chiamata insufficienza venosa cronica degli arti inferiori. Di cosa si tratta? L insufficienza venosa è una sindrome caratterizzata da un quadro clinico molteplice, che va dalle semplici manifestazioni oggettive, quali la pesantezza agli arti inferiori, i crampi notturni, la dolenzia particolarmente in fase premestruale, il dolore maggiore con l'arrivo del primo caldo e durante la stagione estiva, fino all espressione clinica tipica della flebopatia, costituita dalla presenza d edema, di teleangectasie (i cosiddetti capillari rotti ), dalle varici, e nella fase finale dalla comparsa di ulcere varicose. I fattori scatenanti sono, principalmente, gli ormoni femminili, che agiscono sulle pareti venose indebolendole: da ciò è facile comprendere come l'utilizzo di terapie ormonali estro-progestiniche e le gravidanze siano, anch'esse, cause scatenanti il problema. Altri fattori in causa sono la sedentarietà, il sovrappeso, il fumo e la familiarità. La manifestazione clinica della malattia consiste nella dilatazione progressiva dei vasi venosi, per azione di un'ipertensione venosa interna e di una debolezza delle pareti del vaso: i capillari quindi non si rompono, ma si dilatano. Dal momento che si tratta di una patologia cronica, a tutt' oggi, non è possibile arrestare l'evoluzione della malattia, ma è possibile rallentarla con accorgimenti mirati per ogni paziente. Le sclerosanti costituiscono una valida metodica per agire sul lato Dott.ssa Federica Flenda Angiologa più estetico della malattia: iniettando un agente sclerosante, si induce all'interno del vaso un'infiammazione, che porta alla chiusura dello stesso. Vorrei permettermi di sfatare una datata affermazione, ma tutt'ora circolante, secondo la quale, le sclerosanti fatte in una regione, facciano comparire il problema in un'altra parte: non è la metodica che non funziona o funziona male, ma è una terapia che non può agire sulla predisposizione individuale alla dilatazione di altri vasi, vicini o lontani dall'area trattata. La metodica è efficace, praticamente indolore ed eseguibile ambulatorialmente. Sono comunque necessari cicli di sedute ripetute ( un ciclo massimo ne comprende dieci), in relazione all'estensione del problema, al tipo di teleangectasie presenti e alla risposta individuale al prodotto impiegato. L'unico nemico è la fretta: il risultato deve essere ottenuto gradualmente, chiudendo dolcemente i vasi dilatati. Per un appuntamento rivolgetevi in segreteria. Vi aspetto.

8 informatore n 10_informatore N 0 11/12/ :25 Pagina 8 8 Una delle discipline praticate nel Centro Medico M-Line è l agopuntura. Pratico questa disciplina medica da più di vent anni. I risultati sono soddisfacenti sia in termini di efficacia sia per quanto riguarda la compliance dei pazienti. L agopuntura, nata in Oriente più di 4000 anni fa, è una valida terapia medica e come tale riconosciuta dall Organizzazione Mondiale della Sanità (OMS). Durante una seduta di agopuntura il medico introduce sottilissimi aghi in specifici punti del corpo. Gli aghi agiscono stimolando le difese naturali dell organismo e in tal modo promuovendo uno stato di salute. In una seduta si vanno di norma a stimolare 8/10 punti. La stimolazione, oltre che con gli aghi, può essere effettuata col calore (moxa). Gli aghi sono sterili, monouso e totalmente indolori. La durata di una seduta è di circa 30 minuti. Il numero delle sedute dipende dal tipo di patologia ma generalmente sono necessarie almeno 10 sedute. I principali campi di applicazione dell agopuntura sono: Patologie dolorose dell apparato locomotore quali: otendinite ocervicalgia olombalgia odolori artrosici ofibromialgia Dott.ssa Rita Folladori Medicina del dolore Emicrania, cefalea, nevralgie del trigemino Asma allergica, sinusite cronica Sindrome pre-mestruale, disturbi della menopausa Acne, eczema, psoriasi Colon irritabile Ansia, insonnia, crisi di panico e depressioni lievi. Dott.ssa Lilia Del Moro Otorinolaringoiatra Il mondo dell'otorinolaringoiatria e' molto vasto sia per le varie patologie sia perché coinvolge persone di ogni età. Nei poliambulatori del Centro Figurella svolgo visite ambulatoriali e possono quindi accedervi tutti i pazienti con patologia del distretto testa- collo. Se quindi iniziate a non sentire più tanto bene, se la moglie si lamenta perché russate, se le vertigini vi tormentano,venite a trovarci!! Sono i benvenuti anche i bambini che non respirano bene, con otiti e tonsilliti. Vi aspettiamo per offrirvi una visita accurata e risolvere insieme i piccoli grandi problemi legati al nostro mondo!!! Laureato presso l università di Torino nel 1983, ho conseguito il diploma di specializzazione in oncologia presso l Università di Genova nel 1987 e in chirurgia generale presso l Università di Milano nel 1994; sono dirigente di primo livello presso la divisione di senologia dell Istituto Nazionale Tumori di Milano dal Sono autore di oltre 100 pubblicazioni su riviste nazionali e internazionali. Presso il poliambulatorio M.line effettuo consulenze mirate alla prevenzione del tumore mammario, attraverso una visita accurata, per l identificazione delle patologie mammarie e qual ora si ritenessero necessari a p p r o f o n d i m e n t i ed esami di secondo livello. Dott. Gabriele Martelli Senologo

OSTEOPOROSI. CENTRO PREVENZIONE DIAGNOSI e TERAPIA DELL OSTEOPOROSI. *Come prevenirla* *Come curarla* *Consigli pratici* Resp. Dott.

OSTEOPOROSI. CENTRO PREVENZIONE DIAGNOSI e TERAPIA DELL OSTEOPOROSI. *Come prevenirla* *Come curarla* *Consigli pratici* Resp. Dott. C. I. D. I. M. U. CENTRO PREVENZIONE DIAGNOSI e TERAPIA DELL OSTEOPOROSI Resp. Dott. Antonio Vercelli OSTEOPOROSI *Come prevenirla* *Come curarla* *Consigli pratici* *Cos è l osteoporosi?* L osteoporosi

Dettagli

LA DEPRESSIONE NEGLI ANZIANI

LA DEPRESSIONE NEGLI ANZIANI LA DEPRESSIONE NEGLI ANZIANI Che cos è la depressione? Tutti noi ci possiamo sentire tristi a volte, tuttavia la depressione è una cosa seria. La malattia della depressione a volte denominata Depressione

Dettagli

COME VINCERE IL CALDO

COME VINCERE IL CALDO Centro Nazionale per la Prevenzione e il Controllo delle Malattie ESTATE SICURA COME VINCERE IL CALDO Raccomandazioni per il personale che assiste gli anziani a casa ESTATE SICURA COME VINCERE IL CALDO

Dettagli

LE SCALE M U S I C A PER LA TUA SALUTE CALORIE AUTOSTIMA LONGEVITÀ EFFICIENZA. Aumenti la tua salute, se sali le scale. Perdi peso, se sali le scale

LE SCALE M U S I C A PER LA TUA SALUTE CALORIE AUTOSTIMA LONGEVITÀ EFFICIENZA. Aumenti la tua salute, se sali le scale. Perdi peso, se sali le scale SALUTE Aumenti la tua salute, CALORIE Perdi peso, AUTOSTIMA Accresci la tua autostima, LONGEVITÀ Allunghi la tua vita, EFFICIENZA Potenzi i tuoi muscoli e migliori il tuo equilibrio, LE SCALE M U S I C

Dettagli

Con la vaccinazione l influenza si allontana. La prevenzione dell influenza

Con la vaccinazione l influenza si allontana. La prevenzione dell influenza Con la vaccinazione l influenza si allontana La prevenzione dell influenza La vaccinazione antinfluenzale è il mezzo più efficace di protezione dalla malattia e di riduzione delle sue complicanze per le

Dettagli

IL BENESSERE DELLE GAMBE

IL BENESSERE DELLE GAMBE IL BENESSERE DELLE GAMBE Se la circolazione venosa non funziona come dovrebbe, il normale ritorno del sangue dalle zone periferiche del corpo al cuore risulta difficoltoso. Il flusso sanguigno infatti,

Dettagli

INFLUENZA. Che cos è

INFLUENZA. Che cos è INFLUENZA Che cos è L influenza è una malattia infettiva provocata da virus del genere Othomixovirus che colpiscono le vie aeree come naso, gola e polmoni. I soggetti colpiti nel nostro Paese vanno dai

Dettagli

VAD O VED POTENZIALI EFFETTI COLLATERALI

VAD O VED POTENZIALI EFFETTI COLLATERALI VAD O VED POTENZIALI EFFETTI COLLATERALI 1 Questo schema di cura impiega i seguenti farmaci: vincristina, doxorubicina (adriamicina) o epidoxorubicina, cortisone. Le informazioni contenute in questo modello

Dettagli

Conoscere per non avere paura. Capire che si può fare molto, ma non tutto. Accudire con attenzione e rispetto.

Conoscere per non avere paura. Capire che si può fare molto, ma non tutto. Accudire con attenzione e rispetto. Conoscere per non avere paura. Capire che si può fare molto, ma non tutto. Accudire con attenzione e rispetto. Gentili congiunti, Questa piccola guida è stata creata per voi con l obiettivo di aiutarvi

Dettagli

peso peso Controlla il e mantieniti sempre attivo

peso peso Controlla il e mantieniti sempre attivo 1. peso peso Controlla il e mantieniti sempre attivo 1. Controlla il peso e mantieniti sempre attivo Il peso corporeo Il nostro peso corporeo rappresenta l'espressione tangibile del bilancio energetico

Dettagli

PREVENZIONE E SALUTE GLOBALE

PREVENZIONE E SALUTE GLOBALE PREVENZIONE E SALUTE GLOBALE SI PARTE DALLA VITAMINA D Relatore dr Donata Soppelsa Medico di medicina generale Associato alla Società Italiana di Nutriceutica Quali domande? E sufficiente l integrazione

Dettagli

La Cartella Infermieristica quale strumento operativo di miglioramento della qualità

La Cartella Infermieristica quale strumento operativo di miglioramento della qualità La Cartella Infermieristica quale strumento operativo di miglioramento della qualità Dott. Mag. Nicola Torina Coordinatore infermieristico Unità Terapia Intensiva di Rianimazione Metodologie operative

Dettagli

IDI IRCCS Roma. CRESCERE con l EB. Elisabetta Andreoli. Servizio di Psicologia Clinica e Psicoterapia Psicosomatica

IDI IRCCS Roma. CRESCERE con l EB. Elisabetta Andreoli. Servizio di Psicologia Clinica e Psicoterapia Psicosomatica IDI IRCCS Roma CRESCERE con l EB Elisabetta Andreoli Servizio di Psicologia Clinica e Psicoterapia Psicosomatica EB: patologia organica che interessa l ambito fisico e solo indirettamente quello psicologico

Dettagli

V I C T O R I A A G E N C Y S E R V I C E

V I C T O R I A A G E N C Y S E R V I C E V I C T O R I A A G E N C Y S E R V I C E Assistenza sanitaria e sociale a domicilio Servizio medico specialistico: Cardiologi, Chirurghi, Dermatologi Ematologi, Nefrologi, Neurologi Pneumologi, Ortopedici,

Dettagli

U.O.C. CHIRURGIA VASCOLARE

U.O.C. CHIRURGIA VASCOLARE REGIONE LAZIO Direttore Generale Dott. Vittorio Bonavita U.O.C. CHIRURGIA VASCOLARE Ospedale Sandro Pertini Direttore: Prof. Vincenzo Di Cintio Gentile paziente, Le diamo il benvenuto nella nostra Struttura

Dettagli

BORTEZOMIB (Velcade)

BORTEZOMIB (Velcade) BORTEZOMIB (Velcade) POTENZIALI EFFETTI COLLATERALI Le informazioni contenute in questo modello sono fornite in collaborazione con la Associazione Italiana Malati di Cancro, parenti ed amici ; per maggiori

Dettagli

Sindrome di Blau/Sarcoidosi ad esordio precoce (EOS)

Sindrome di Blau/Sarcoidosi ad esordio precoce (EOS) Pædiatric Rheumatology InterNational Trials Organisation Che cos é? Sindrome di Blau/Sarcoidosi ad esordio precoce (EOS) La sindrome di Blau è una malattia genetica. I pazienti affetti presentano rash

Dettagli

INFORMAZIONE E CONSENSO ALLA FLUORANGIOGRAFIA ED ALL ANGIOGRAFIA AL VERDE INDOCIANINA

INFORMAZIONE E CONSENSO ALLA FLUORANGIOGRAFIA ED ALL ANGIOGRAFIA AL VERDE INDOCIANINA INFORMAZIONE E CONSENSO ALLA FLUORANGIOGRAFIA ED ALL ANGIOGRAFIA AL VERDE INDOCIANINA FOGLIO INFORMATIVO PER IL PAZIENTE L angiografia retinica serve a studiare le malattie della retina; localizzare la

Dettagli

LA MALNUTRIZIONE NELL ANZIANO E LE SINDROMI CARENZIALI

LA MALNUTRIZIONE NELL ANZIANO E LE SINDROMI CARENZIALI LA MALNUTRIZIONE NELL ANZIANO E LE SINDROMI CARENZIALI Daniela Livadiotti Società Italiana di Medicina di Prevenzione e degli Stili di Vita INVECCHIAMENTO L invecchiamento può essere definito come la regressione

Dettagli

INTERVENTO DI ARTROPROTESI D ANCA

INTERVENTO DI ARTROPROTESI D ANCA INTERVENTO DI ARTROPROTESI D ANCA Particolare dell incisione chirurgica Componenti di protesi d anca 2 Immagine di atrosi dell anca Sostituzione mediante artroprotesi La protesizzazione dell anca (PTA)

Dettagli

Altre informazioni sul papilloma virus (HPV)

Altre informazioni sul papilloma virus (HPV) Altre informazioni sul papilloma virus (HPV) Questo è un documento di approfondimento sull HPV. Prima di leggerlo guardate le informazioni di base contenute in Alcune informazioni sull esame per il papilloma

Dettagli

La degenerazione maculare legata all età (AMD) Informazioni ai malati -Progetto EUFEMIA

La degenerazione maculare legata all età (AMD) Informazioni ai malati -Progetto EUFEMIA Che cos è la degenerazione maculare? La degenerazione maculare è una malattia che interessa la regione centrale della retina (macula), deputata alla visione distinta necessaria per la lettura, la guida

Dettagli

Relazione tra Vitamina D, Obesità infantile e Sindrome Metabolica: un puzzle in via di risoluzione

Relazione tra Vitamina D, Obesità infantile e Sindrome Metabolica: un puzzle in via di risoluzione 3 Maggio 2012 Relazione tra Vitamina D, Obesità infantile e Sindrome Metabolica: un puzzle in via di risoluzione Emanuele Miraglia del Giudice Seconda Università degli Studi di Napoli Dipartimento di Pediatria

Dettagli

Apparato scheletrico. Le funzioni dello scheletro

Apparato scheletrico. Le funzioni dello scheletro Apparato scheletrico Le funzioni dello scheletro Lo scheletro ha la funzione molto importante di sostenere l organismo e di dargli una forma; con l aiuto dei muscoli, a cui offre un attacco, permette al

Dettagli

CHE COS E L IPERTENSIONE ARTERIOSA E COME SI PUO CURARE

CHE COS E L IPERTENSIONE ARTERIOSA E COME SI PUO CURARE Lega Friulana per il Cuore CHE COS E L IPERTENSIONE ARTERIOSA E COME SI PUO CURARE Materiale predisposto dal dott. Diego Vanuzzo, Centro di Prevenzione Cardiovascolare, Udine a nome del Comitato Tecnico-Scientifico

Dettagli

Diabete e nefropatia cronica (o malattia renale cronica)

Diabete e nefropatia cronica (o malattia renale cronica) Diabete e nefropatia cronica (o malattia renale cronica) Cos è il diabete? Il diabete mellito, meglio noto come diabete, è una malattia che compare quando l organismo non produce insulina a sufficienza

Dettagli

IL TUO CORPO NON E STUPIDO! Nonostante se ne parli ancora oggi, il concetto di postura corretta e dello stare dritti è ormai superato.!!

IL TUO CORPO NON E STUPIDO! Nonostante se ne parli ancora oggi, il concetto di postura corretta e dello stare dritti è ormai superato.!! IL TUO CORPO NON E STUPIDO Avrai sicuramente sentito parlare di postura corretta e magari spesso ti sei sentito dire di stare più dritto con la schiena o di non tenere le spalle chiuse. Nonostante se ne

Dettagli

Depressione e adolescenza di S. Di Salvo, S. Cavalitto e A. Martinetto

Depressione e adolescenza di S. Di Salvo, S. Cavalitto e A. Martinetto Associazione per la Ricerca sulla Depressione C.so G. Marconi 2 10125 Torino Tel. 011-6699584 Sito: www.depressione-ansia.it Depressione e adolescenza di S. Di Salvo, S. Cavalitto e A. Martinetto Nella

Dettagli

La Salute dei denti e della bocca nel paziente oncologico.

La Salute dei denti e della bocca nel paziente oncologico. La Salute dei denti e della bocca nel paziente oncologico. Per migliorare il grado di informazione dei pazienti su alcuni importanti argomenti (quali ad esempio le terapie svolte, l alimentazione da seguire

Dettagli

Lista di controllo per la perdita di coscienza. Soffre di episodi inspiegati di. www.stars-italia.eu

Lista di controllo per la perdita di coscienza. Soffre di episodi inspiegati di. www.stars-italia.eu Collaboriamo con i pazienti, le famiglie e i professionisti sanitari per offrire assistenza e informazioni sulla sincope e sulle convulsioni anossiche riflesse Soffre di episodi inspiegati di Lista di

Dettagli

Cosa dovrebbero sapere i genitori sulla sicurezza delle radiazioni per uso medico

Cosa dovrebbero sapere i genitori sulla sicurezza delle radiazioni per uso medico Cosa dovrebbero sapere i genitori sulla sicurezza delle radiazioni per uso medico Gli esami radiologici consentono ai medici di effettuare la diagnosi e decidere il corretto iter terapeutico dei loro pazienti.

Dettagli

TALK SHOW. Una Hotel - Via Muratori Milano Giovedí, 26 Marzo 2015 IL SORRISO VIEN MANGIANDO

TALK SHOW. Una Hotel - Via Muratori Milano Giovedí, 26 Marzo 2015 IL SORRISO VIEN MANGIANDO Una Hotel - Via Muratori Milano Giovedí, 26 Marzo 2015 TALK SHOW IL SORRISO VIEN MANGIANDO D.ssa Clelia Iacoviello Consulente Nutrizionale Nutraceutico Agenda Chi sono I problemi di oggi - Fame di Testa

Dettagli

Castrazione e sterilizzazione

Castrazione e sterilizzazione Centro veterinario alla Ressiga Castrazione e sterilizzazione Indicazioni, controindicazioni, effetti collaterali ed alternative Dr. Roberto Mossi, medico veterinario 2 Castrazione e sterilizzazione Castrazione

Dettagli

INFORMAZIONI PER IL PAZIENTE CHE DEVE SOTTOPORSI A: SCINTIGRAFIA MIOCARDICA DA SFORZO O

INFORMAZIONI PER IL PAZIENTE CHE DEVE SOTTOPORSI A: SCINTIGRAFIA MIOCARDICA DA SFORZO O INFORMAZIONI PER IL PAZIENTE CHE DEVE SOTTOPORSI A: SCINTIGRAFIA MIOCARDICA DA SFORZO O CON STRESS FARMACOLOGICO Per la diagnosi e il trattamento delle seguenti patologie è indicato effettuare una scintigrafia

Dettagli

Deficit di Mevalonato Chinasi (MKD) (o Sindrome da Iper-IgD)

Deficit di Mevalonato Chinasi (MKD) (o Sindrome da Iper-IgD) Pædiatric Rheumatology InterNational Trials Organisation Deficit di Mevalonato Chinasi (MKD) (o Sindrome da Iper-IgD) Che cos è? Il deficit di mevalonato chinasi è una malattia genetica. E un errore congenito

Dettagli

Prof. Giuseppe Scotti OPUSCOLO INFORMATIVO PER I PAZIENTI CHE DEVONO SOTTOPORSI A UN ESAME DI RISONANZA MAGNETICA

Prof. Giuseppe Scotti OPUSCOLO INFORMATIVO PER I PAZIENTI CHE DEVONO SOTTOPORSI A UN ESAME DI RISONANZA MAGNETICA Prof. Giuseppe Scotti OPUSCOLO INFORMATIVO PER I PAZIENTI CHE DEVONO SOTTOPORSI A UN ESAME DI RISONANZA MAGNETICA Gentili Pazienti, desideriamo fornirvi alcune informazioni utili per affrontare in modo

Dettagli

Le profilassi del lattante: la vitamina D, la vitamina K e la carie?

Le profilassi del lattante: la vitamina D, la vitamina K e la carie? L allattamento al seno esclusivo è il nutrimento ideale per il bambino, sufficiente per garantire un adeguata crescita per i primi 6 mesi; il latte materno è unanimemente considerato il gold standard in

Dettagli

Tecnica ed esperienza per prestazioni elevate.

Tecnica ed esperienza per prestazioni elevate. Tecnica ed esperienza per prestazioni elevate. INDICE La presente guida contiene suggerimenti e indicazioni di carattere generale e a scopo puramente informativo. Non si deve prescindere dal leggere attentamente

Dettagli

L A CLINICA SPECIALIZZ ATA IN CHIRURGIA ORTOPEDICA E MEDICINA SPORTIVA. Ci muoviamo insieme a voi.

L A CLINICA SPECIALIZZ ATA IN CHIRURGIA ORTOPEDICA E MEDICINA SPORTIVA. Ci muoviamo insieme a voi. L A CLINICA SPECIALIZZ ATA IN CHIRURGIA ORTOPEDICA E MEDICINA SPORTIVA Ci muoviamo insieme a voi. PREMESSA LA ORTHOPÄDISCHE CHIRURGIE MÜNCHEN (OCM) È UN ISTITUTO MEDICO PRIVATO DEDICATO ESCLUSIVAMENTE

Dettagli

COSA OFFRONO I SERVIZI SOCIALI DI UN COMUNE AI CITTADINI? A cura di Paola Bottazzi

COSA OFFRONO I SERVIZI SOCIALI DI UN COMUNE AI CITTADINI? A cura di Paola Bottazzi COSA OFFRONO I SERVIZI SOCIALI DI UN COMUNE AI CITTADINI? A cura di Paola Bottazzi Questo documento vuole essere una sintetica descrizione dei servizi e delle opportunità che i servizi sociali del Comune-tipo

Dettagli

L ALIMENTAZIONE ANTINFIAMMATORIA PER IL PODISTA. Dott.ssa Elisa Seghetti Biologa Nutrizionista - Neurobiologa

L ALIMENTAZIONE ANTINFIAMMATORIA PER IL PODISTA. Dott.ssa Elisa Seghetti Biologa Nutrizionista - Neurobiologa L ALIMENTAZIONE ANTINFIAMMATORIA PER IL PODISTA Dott.ssa Elisa Seghetti Biologa Nutrizionista - Neurobiologa L atleta moderno ha bisogno di un maggior numero di adattamenti metabolici all esercizio fisico.

Dettagli

Dipartimento Medicina Interna e Specialità Mediche Reumatologia Dott. Carlo Salvarani - Direttore ARTRITI DA

Dipartimento Medicina Interna e Specialità Mediche Reumatologia Dott. Carlo Salvarani - Direttore ARTRITI DA Dipartimento Medicina Interna e Specialità Mediche Reumatologia Dott. Carlo Salvarani - Direttore LA GOTTA ED ALTRE ARTRITI DA CRISTALLI REGGIO EMILIA,, APRILE 2007 La Gotta ed altre Artriti da Cristalli

Dettagli

LINEE GUIDA PER UNA SANA ALIMENTAZIONE ITALIANA

LINEE GUIDA PER UNA SANA ALIMENTAZIONE ITALIANA LINEE GUIDA PER UNA SANA ALIMENTAZIONE ITALIANA . LINEE GUIDA PER UNA SANA ALIMENTAZIONE ITALIANA Gruppo di esperti costituito presso l Istituto Nazionale di Ricerca per gli Alimenti e la Nutrizione (INRAN)

Dettagli

L esercizio fisico come farmaco

L esercizio fisico come farmaco L esercizio fisico come farmaco L attività motoria come strumento di prevenzione e di terapia In questo breve manuale si fa riferimento a tipo, intensità, durata e frequenza dell attività fisica da soministrare

Dettagli

Cos è il diabete? Qual è effettivamente il problema? Parliamo di diabete N. 42

Cos è il diabete? Qual è effettivamente il problema? Parliamo di diabete N. 42 Parliamo di diabete N. 42 Revisione agosto 2010 Cos è il diabete? What is diabetes? - Italian Diabete è il nome dato a un gruppo di diverse malattie in cui vi è troppo glucosio nel sangue. Il pancreas

Dettagli

Cos'è esattamente la gelatina

Cos'è esattamente la gelatina Cos'è esattamente la gelatina LA GELATINA È PURA E NATURALE La gelatina attualmente in commercio viene prodotta in moderni stabilimenti operanti in conformità ai più rigorosi standard di igiene e sicurezza.

Dettagli

CARTA DEI SERVIZI. Il Direttore Sanitario Dr.ssa Renata Vaiani

CARTA DEI SERVIZI. Il Direttore Sanitario Dr.ssa Renata Vaiani CARTA DEI SERVIZI Questa Carta dei Servizi ha lo scopo di illustrare brevemente il nostro Poliambulatorio per aiutare i cittadini a conoscerci, a rendere comprensibili ed accessibili i nostri servizi,

Dettagli

Pædiatric Rheumatology InterNational Trials Organisation. Sindrome di Behçet

Pædiatric Rheumatology InterNational Trials Organisation. Sindrome di Behçet Pædiatric Rheumatology InterNational Trials Organisation Sindrome di Behçet Che cos è? La sindrome di Behçet (BS), o malattia di Behçet, è una vasculite sistemica (infiammazione dei vasi sanguigni) la

Dettagli

Patto europeo. per la salute mentale e il benessere. Bruxelles, 12-13 GIUGNO 2008

Patto europeo. per la salute mentale e il benessere. Bruxelles, 12-13 GIUGNO 2008 Patto europeo per la salute mentale e il benessere CONFERENZA DI ALTO LIVELLO DELL UE INSIEME PER LA SALUTE MENTALE E IL BENESSERE Bruxelles, 12-13 GIUGNO 2008 Slovensko predsedstvo EU 2008 Slovenian Presidency

Dettagli

ORGANIZZAZIONE CORSI Referente: D.ssa Anna Incelli

ORGANIZZAZIONE CORSI Referente: D.ssa Anna Incelli (Gustav Klimt, 1905) CONSULTORIO FAMILIARE RIETI Responsabile: Dr. Attilio Mozzetti ORGANIZZAZIONE CORSI Referente: D.ssa Anna Incelli (Immagini tratte dal web e utilizzate per finalità istituzionali)

Dettagli

FIACCHEZZA, STANCHEZZA, MALESSERE MORALE. Carenza di ferro molto diffusa e spesso sottovalutata

FIACCHEZZA, STANCHEZZA, MALESSERE MORALE. Carenza di ferro molto diffusa e spesso sottovalutata FIACCHEZZA, STANCHEZZA, MALESSERE MORALE Carenza di ferro molto diffusa e spesso sottovalutata Cari pazienti! Vi sentite spesso fiacchi, stanchi, esauriti o giù di morale? Soffrite facilmente il freddo?

Dettagli

L'IMPORTANZA DELL'ACQUA

L'IMPORTANZA DELL'ACQUA L'IMPORTANZA DELL'ACQUA L'acqua è il principale costituente del nostro corpo. Alla nascita il 90% del nostro peso è composto di acqua: nell'adulto è circa il 75% e nelle persone anziane circa il 50%; quindi

Dettagli

ASU San Giovanni Battista Torino S.C. Cardiologia 2

ASU San Giovanni Battista Torino S.C. Cardiologia 2 ASU San Giovanni Battista Torino S.C. Cardiologia 2 Il processo infermieristico espresso con un linguaggio comune: sviluppo delle competenze professionali attraverso la capacità di formulare diagnosi infermieristiche

Dettagli

ESAME CON MEZZO DI CONTRASTO ORGANO-IODATO (TAC)

ESAME CON MEZZO DI CONTRASTO ORGANO-IODATO (TAC) OSPEDALE FATEBENEFRATELLI E OFTALMICO Azienda Ospedaliera di rilievo nazionale M I L A N O S.C. RADIOLOGIA Direttore Dott. G. Oliva ESAME CON MEZZO DI CONTRASTO ORGANO-IODATO (TAC) ESAMI DA ESEGUIRE (VALIDITA'

Dettagli

Cos è un analisi genetica (test genetico)?

Cos è un analisi genetica (test genetico)? 12 Cos è un analisi genetica (test genetico)? Testo modificato dagli opuscoli prodotti dall ospedale Guy s and St Thomas di Londra Luglio 2008 Questo lavoro è sponsorizzato dal Consorzio EU-FP6 EuroGentest,

Dettagli

4. Conoscere il proprio corpo

4. Conoscere il proprio corpo 4. Conoscere il proprio corpo Gli esseri viventi sono fatti di parti che funzionano assieme in modo diverso. Hanno parti diverse che fanno cose diverse. Il tuo corpo è fatto di molte parti diverse. Alcune

Dettagli

La degenerazione maculare correlata all età (DME) è una malattia della retina, nel fondo dell occhio.

La degenerazione maculare correlata all età (DME) è una malattia della retina, nel fondo dell occhio. Che cos è la Degenerazione Maculare correlata all Età (DME)? La degenerazione maculare correlata all età (DME) è una malattia della retina, nel fondo dell occhio. Essa porta a una limitazione o alla perdita

Dettagli

Questionario per operatori/professionisti che lavorano con le famiglie di minori con disabilità

Questionario per operatori/professionisti che lavorano con le famiglie di minori con disabilità Introduzione AIAS Bologna onlus, in collaborazione con altre organizzazioni europee, sta realizzando un progetto che intende favorire lo sviluppo di un ambiente positivo nelle famiglie dei bambini con

Dettagli

ELIMINARE LO STRESS La prevenzione dello stress nelle aziende

ELIMINARE LO STRESS La prevenzione dello stress nelle aziende ELIMINARE LO STRESS La prevenzione dello stress nelle aziende Formazione e informazione perla prevenzione nell hotellerie e nella Gastronomia 2 Traduzione e adattamento italiani a cura di: Gruppo di lavoro

Dettagli

Le cellule staminali pluripotenti (embrionali) Prof. Fulvio Gandolfi Università degli Studi di Milano

Le cellule staminali pluripotenti (embrionali) Prof. Fulvio Gandolfi Università degli Studi di Milano Le cellule staminali pluripotenti (embrionali) Prof. Fulvio Gandolfi Università degli Studi di Milano Facoltà di Medicina Veterinaria Embriologia e Terapia Genica e Cellulare Le cellule staminali adulte:

Dettagli

UPDATE E SECOND OPINION IN CHIRURGIA VASCOLARE

UPDATE E SECOND OPINION IN CHIRURGIA VASCOLARE L EVENTO ASSEGNERÀ CREDITI ECM Sabato 16 giugno 2012 ore 8,30 UPDATE E SECOND OPINION IN CHIRURGIA VASCOLARE SEDE DEL CORSO Via Masaccio, 19 MILANO PER ISCRIZIONI www.chirurgiavascolaremilano.it Il Convegno

Dettagli

attività motorie per i senior euro 22,00

attività motorie per i senior euro 22,00 Le attività motorie Chi è il senior? Quali elementi di specificità deve contenere la programmazione delle attività motorie destinate a questa tipologia di utenti? Quali sono le capacità motorie che necessitano

Dettagli

GRUPPO DI LAVORO VALUTAZIONE CARDIOVASCOLARE

GRUPPO DI LAVORO VALUTAZIONE CARDIOVASCOLARE 2013 GRUPPO DI LAVORO VALUTAZIONE CARDIOVASCOLARE IDENTIFICAZIONE DI PAZIENTI AD ALTO RISCHIO DI CARDIOTOSSICITA RADIOINDOTTA (RIHD) A cura di: Monica Anselmino (coordinatrice) Alessandro Bonzano Mario

Dettagli

ANEURISMA AORTA TORACICA ASCENDENTE

ANEURISMA AORTA TORACICA ASCENDENTE ANEURISMA AORTA TORACICA ASCENDENTE Definizione Dilatazione segmentaria o diffusa dell aorta toracica ascendente, avente un diametro eccedente di almeno il 50% rispetto a quello normale. Cause L esatta

Dettagli

TASSI DI ASSENZA E MAGGIOR PRESENZA OTTOBRE 2014

TASSI DI ASSENZA E MAGGIOR PRESENZA OTTOBRE 2014 PRESIDIO BORRI VARESE ACCETTAZIONE RICOVERI 18,9 0 22,84 77,16 PRESIDIO BORRI VARESE AFFARI GENERALI E LEGALI 4,35 15,53 19,88 80,12 PRESIDIO BORRI VARESE AMBULANZE 15,78 1,77 20,03 79,97 PRESIDIO BORRI

Dettagli

LA DEPRESSIONE NEI BAMBINI E NEGLI ADOLESCENTI

LA DEPRESSIONE NEI BAMBINI E NEGLI ADOLESCENTI Che cos è la depressione? LA DEPRESSIONE NEI BAMBINI E NEGLI ADOLESCENTI La depressione è un disturbo caratterizzato da un persistente stato di tristezza che può durare mesi o addirittura anni. Può manifestarsi

Dettagli

Studio del manuale. Applicazioni internazionali del case management integrato: principi e pratica Conoscenza di base ed evoluzione futura Bibliografia

Studio del manuale. Applicazioni internazionali del case management integrato: principi e pratica Conoscenza di base ed evoluzione futura Bibliografia Indice Presentazione dell edizione originale Presentazione dell edizione italiana Prefazione Ringraziamenti Panoramica sulla diffusione del Metodo INTERMED La griglia INTERMED pediatrica per la valutazione

Dettagli

ELENCO DRG AD ALTO RISCHIO DI NON APPROPRIATEZZA IN REGIME DI DEGENZA ORDINARIA

ELENCO DRG AD ALTO RISCHIO DI NON APPROPRIATEZZA IN REGIME DI DEGENZA ORDINARIA ELENCO DRG AD ALTO RISCHIO DI NON APPROPRIATEZZA IN REGIME DI DEGENZA ORDINARIA Codice Descrizione DRG 006 Decompressione tunnel carpale Allegato 6 A 008 INTERVENTI SU NERVI PERIFERICI E CRANICI E ALTRI

Dettagli

pag. 1 Quand'ero piccolo mi ammalai: mi sentivo sempre stanco, volevo sempre bere e fare pipì

pag. 1 Quand'ero piccolo mi ammalai: mi sentivo sempre stanco, volevo sempre bere e fare pipì pag. 1 Quand'ero piccolo mi ammalai: mi sentivo sempre stanco, volevo sempre bere e fare pipì pag. 2 La mamma diceva che ero dimagrito e così mi portò dal medico. Il dottore guardò le urine, trovò dello

Dettagli

PROGRAMMA DI STUDIO. SALUTE in AUTOGESTIONE

PROGRAMMA DI STUDIO. SALUTE in AUTOGESTIONE PROGRAMMA DI STUDIO SALUTE in AUTOGESTIONE 2013 1 This project has been funded with support from the European Commission. Indice dei contenuti 1. DESTINATARI. 3 2. CARICO DI LAVORO.3 3. ento/insegnamento

Dettagli

Giorni e orari A Torino: Lunedì e Venerdì dalle 9,20 alle 13,20 e dalle 16,00 alle 20,00 Mercoledì dalle 9,20 alle 13,20.

Giorni e orari A Torino: Lunedì e Venerdì dalle 9,20 alle 13,20 e dalle 16,00 alle 20,00 Mercoledì dalle 9,20 alle 13,20. Lo Studio Lo StudioFisiocenter del Dottor Marco Giudice è un team di professionisti che offre supporto e assistenza per la risoluzione di un ampia gamma di problemi fisici. Operano in ambito preventivo,

Dettagli

Il caldo e la salute degli animali domestici Come garantire un estate serena ai nostri amici a quattrozampe

Il caldo e la salute degli animali domestici Come garantire un estate serena ai nostri amici a quattrozampe Direzione Generale della sanità animale e dei farmaci veterinari Direzione Generale della comunicazione e delle relazioni istituzionali Il caldo e la salute degli animali domestici Come garantire un estate

Dettagli

4. Quali possono essere le complicazioni dell influenza e quali sono le persone a rischio?

4. Quali possono essere le complicazioni dell influenza e quali sono le persone a rischio? Dipartimento federale dell'interno DFI Ufficio federale della sanità pubblica UFSP Malattie trasmissibili Stato al 05.10.2010 FAQ Influenza stagionale 1. Cos è l influenza? 2. Come si trasmette l influenza?

Dettagli

Documento 02 Tipologia di Prodotto/Servizio Sezione Ematologia. Documento 02 Tipologia di Prodotto/Servizio Sezione Ematologia

Documento 02 Tipologia di Prodotto/Servizio Sezione Ematologia. Documento 02 Tipologia di Prodotto/Servizio Sezione Ematologia Pag. 1 di 6 Rev Data Redatto e elaborato Approvato Firma 0 04/03/2011 Coord.Infermieristico M.Renovi Dirigente Medico Resp. Dr. A. Stefanelli Direttore U.O.C. Medicina Generale Dott.ssa P. Lambelet Direttore

Dettagli

I. C. LENTINI LAURIA PROGETTO SPORTELLO D ASCOLTO PSICOLOGICO UNO SPAZIO PER PENSARE, PER ESSERE, PER DIVENTARE

I. C. LENTINI LAURIA PROGETTO SPORTELLO D ASCOLTO PSICOLOGICO UNO SPAZIO PER PENSARE, PER ESSERE, PER DIVENTARE ISTITUTO COMPRENSIVO STATALE di Sc. Materna Elementare e Media LENTINI 85045 LAURIA (PZ) Cod. Scuola: PZIC848008 Codice Fisc.: 91002150760 Via Roma, 102 - e FAX: 0973823292 I. C. LENTINI LAURIA PROGETTO

Dettagli

Identikit del drogato da lavoro

Identikit del drogato da lavoro INTERVISTA Identikit del drogato da lavoro Chi sono i cosiddetti workaholic? quanto è diffusa questa patologia? Abbiamo cercato di scoprirlo facendo qualche domanda al dottor Cesare Guerreschi, fondatore

Dettagli

Prof. Giuseppe Scotti OPUSCOLO INFORMATIVO PER I PAZIENTI CHE DEVONO SOTTOPORSI A UN ESAME DI. T.A.C o meglio T.C.

Prof. Giuseppe Scotti OPUSCOLO INFORMATIVO PER I PAZIENTI CHE DEVONO SOTTOPORSI A UN ESAME DI. T.A.C o meglio T.C. Prof. Giuseppe Scotti OPUSCOLO INFORMATIVO PER I PAZIENTI CHE DEVONO SOTTOPORSI A UN ESAME DI T.A.C o meglio T.C. Gentili Pazienti in modo molto semplice vogliamo fornirvi alcune informazioni utili per

Dettagli

ESENZIONI PER MOTIVI DI ETA' e/o REDDITO

ESENZIONI PER MOTIVI DI ETA' e/o REDDITO Il nucleo familiare è composto da : - Il richiedente l esenzione - il coniuge (non legalmente ed effettivamente separato) indipendentemente dalla sua situazione reddituale - dai familiari a carico fiscalmente

Dettagli

Proposta per un Nuovo Stile di Vita.

Proposta per un Nuovo Stile di Vita. UNA BUONA NOTIZIA. I L M O N D O S I P U ò C A M B I A R E Proposta per un Nuovo Stile di Vita. Noi giovani abbiamo tra le mani le potenzialità per cambiare questo mondo oppresso da ingiustizie, abusi,

Dettagli

Staff - S.C. Neuropsichiatria Infantile

Staff - S.C. Neuropsichiatria Infantile INFORMAZIONI PERSONALI Nome Attilio Vercelloni Data di nascita 28/01/1960 Qualifica Amministrazione Incarico attuale Numero telefonico dell ufficio dirigente medico ASL DI VERCELLI Staff - S.C. Neuropsichiatria

Dettagli

L analisi dei villi coriali

L analisi dei villi coriali 12 L analisi dei villi coriali Testo modificato dagli opuscoli prodotti dal Royal College of Obstetricians and Gynaecologists dell Ospedale Guy s and St Thomas di Londra. www.rcog.org.uk/index.asp?pageid=625

Dettagli

SMETTI DI FUMARE: COMINCIA A VOLERTI BENE!

SMETTI DI FUMARE: COMINCIA A VOLERTI BENE! SMETTI DI FUMARE: COMINCIA A VOLERTI BENE! Perché si inizia a fumare Tutti sanno che fumare fa male. Eppure, milioni di persone nel mondo accendono, in ogni istante, una sigaretta! Non se ne conoscono

Dettagli

dell epidermide. Compare soprattutto tra i 30 e i 60 anni, con una leggera prevalenza nelle donne, dove è spesso localizzato agli arti inferiori,

dell epidermide. Compare soprattutto tra i 30 e i 60 anni, con una leggera prevalenza nelle donne, dove è spesso localizzato agli arti inferiori, melanoma Il melanoma è il tumore che nasce dai melanociti, cellule responsabili della colorazione della pelle e che si trovano nello strato più profondo 2 dell epidermide. Compare soprattutto tra i 30

Dettagli

STUDI CLINICI 1. Che cosa è uno studio clinico e a cosa serve? 2. Come nasce la sperimentazione clinica e che tipi di studi esistono?

STUDI CLINICI 1. Che cosa è uno studio clinico e a cosa serve? 2. Come nasce la sperimentazione clinica e che tipi di studi esistono? STUDI CLINICI 1. Che cosa è uno studio clinico e a cosa serve? Si definisce sperimentazione clinica, o studio clinico controllato, (in inglese: clinical trial), un esperimento scientifico che genera dati

Dettagli

vien... Alcune indicazioni pratiche per un alimentazione equilibrata Dipartimento di Prevenzione a cura di Tiziana Longo e Roberta Fedele

vien... Alcune indicazioni pratiche per un alimentazione equilibrata Dipartimento di Prevenzione a cura di Tiziana Longo e Roberta Fedele ERVIZIO ANITARIO REGIONALE A Azienda ervizi anitari N 1 triestina la vien... alute angiando M Alcune indicazioni pratiche per un alimentazione equilibrata a cura di Tiziana Longo e Roberta Fedele Dipartimento

Dettagli

Ogni giorno dopo i pasti

Ogni giorno dopo i pasti Ogni giorno dopo i pasti Se si facesse un sondaggio su che cosa la gente porti, abitualmente, nella borsa, uno degli oggetti più quotati sarebbe: medicinali. Non dico gli anziani, ma sapete quanti adolescenti

Dettagli

Le Dichiarazioni Anticipate di Trattamento (DAT)

Le Dichiarazioni Anticipate di Trattamento (DAT) Le Dichiarazioni Anticipate di Trattamento (DAT) Fondamenti giuridici delle Dichiarazioni Anticipate di Trattamento Numerosi sono i fondamenti normativi e di principio che stanno alla base del diritto

Dettagli

ŀregione Lazio Progetto Dioniso

ŀregione Lazio Progetto Dioniso Progetto Dioniso Screening audiologico per la sordità neonatale Ogni anno nascono 3 bambini su mille con problemi gravi di sordità. Con un esame semplicissimo, di pochi secondi, non invasivo, non doloroso

Dettagli

La natura restituisce...cio che il tempo sottrae

La natura restituisce...cio che il tempo sottrae Benessere olistico del viso 100% natura sulla pelle 100% trattamento olistico 100% benessere del viso La natura restituisce......cio che il tempo sottrae BiO-REVITAL il Benessere Olistico del Viso La Natura

Dettagli

Alimentazione e salute dell intestino: siamo quello che mangiamo

Alimentazione e salute dell intestino: siamo quello che mangiamo Alimentazione e salute dell intestino: siamo quello che mangiamo La dieta, il microbiota intestinale e la salute digestiva sono intrecciati fra loro. Questi legami e il potenziale benefico dei probiotici

Dettagli

PUNTA MOLINO Beach Resort & SPA

PUNTA MOLINO Beach Resort & SPA In Particolare... La nostra Palestra ed il Centro Benessere offrono i più completi servizi di qualità ed ultima tecnologia con completi trattamenti estetici. Un nuovo concetto nel quale potrà godere della

Dettagli

SCHIZOFRENIA. 3. Eloquio disorganizzato( per es. deragliamento o incoerenza) 4. Comportamento grossolanamente disorganizzato o catatonico

SCHIZOFRENIA. 3. Eloquio disorganizzato( per es. deragliamento o incoerenza) 4. Comportamento grossolanamente disorganizzato o catatonico DSM-V DISTURBO DELLO SPETTRO DELLA SCHIZOFRENIA E ALTRI DITURBI PSICOTICI SCHIZOFRENIA A. Due o più dei seguenti sintomi, presente per una parte di tempo significativa durante il periodo di un mese. Almeno

Dettagli

Chi può prendere decisioni riguardo alla salute di un altra persona?

Chi può prendere decisioni riguardo alla salute di un altra persona? Chi può prendere decisioni riguardo alla salute di un altra persona? Nel Western Australia, la legge permette di redigere una dichiarazione anticipata di trattamento per stabilire quali cure si vogliono

Dettagli

Cattedra e Divisione di Oncologia Medica. Università degli Studi di Modena e Reggio Emilia. Il Port

Cattedra e Divisione di Oncologia Medica. Università degli Studi di Modena e Reggio Emilia. Il Port Cattedra e Divisione di Oncologia Medica Università degli Studi di Modena e Reggio Emilia Il Port Dott. Roberto Sabbatini Dipartimento Misto di Oncologia ed Ematologia Università degli Studi di Modena

Dettagli

COS È IL PRONTO SOCCORSO?

COS È IL PRONTO SOCCORSO? AZIENDA OSPEDALIERA UNIVERSITARIA INTEGRATA VERONA COS È IL PRONTO SOCCORSO? GUIDA INFORMATIVA PER L UTENTE SEDE OSPEDALIERA BORGO TRENTO INDICE 4 COS È IL PRONTO SOCCORSO? 6 IL TRIAGE 8 CODICI DI URGENZA

Dettagli

La promozione dell attività fisica in Liguria, in Italia e nel mondo. Roberto Carloni Claudio Culotta

La promozione dell attività fisica in Liguria, in Italia e nel mondo. Roberto Carloni Claudio Culotta La promozione dell attività fisica in Liguria, in Italia e nel mondo Roberto Carloni Claudio Culotta Le politiche internazionali: l OMS World Declaration and Plan of Action on Nutrition Health for all

Dettagli

CODICE DEL DIRITTO DEL MINORE ALLA SALUTE E AI SERVIZI SANITARI

CODICE DEL DIRITTO DEL MINORE ALLA SALUTE E AI SERVIZI SANITARI CODICE DEL DIRITTO DEL MINORE ALLA SALUTE E AI SERVIZI SANITARI PREMESSO CHE Nel 2001 è stata adottata in Italia la prima Carta dei diritti dei bambini in ospedale. Tale Carta era già ispirata alle norme

Dettagli

RESIDENZA LE ROSE SCHEDA SERVIZIO DATI ANAGRAFICI STRUTTURA. Residenza LE ROSE. Via delle Rose, 7 35034 Lozzo Atestino PD. info@residenzalerose.

RESIDENZA LE ROSE SCHEDA SERVIZIO DATI ANAGRAFICI STRUTTURA. Residenza LE ROSE. Via delle Rose, 7 35034 Lozzo Atestino PD. info@residenzalerose. RESIDENZA LE ROSE DATI ANAGRAFICI STRUTTURA SCHEDA SERVIZIO Residenza LE ROSE DENOMINAZIONE Via delle Rose, 7 35034 Lozzo Atestino PD INDIRIZZO CAP CITTÀ PROVINCIA 0429 644544 TELEFONO info@residenzalerose.net

Dettagli

ESSERE OPERATI ALLE VIE LACRIMALI OPUSCOLO INFORMATIVO PER I PAZIENTI

ESSERE OPERATI ALLE VIE LACRIMALI OPUSCOLO INFORMATIVO PER I PAZIENTI DIPARTIMENTO CHIRURGICO SPECIALISTICO Unità Operativa di Oculistica Direttore: Prof. Paolo Perri ESSERE OPERATI ALLE VIE LACRIMALI OPUSCOLO INFORMATIVO PER I PAZIENTI Gentile Signora/e, questo opuscolo

Dettagli

FORMAT DELL UNITÀ DI APPRENDIMENTO. Scuola secondaria 1 grado S.Ricci di Belluno classe 2. ULSS n.1 Belluno PERSONALE AZIENDA ULSS N.

FORMAT DELL UNITÀ DI APPRENDIMENTO. Scuola secondaria 1 grado S.Ricci di Belluno classe 2. ULSS n.1 Belluno PERSONALE AZIENDA ULSS N. FORMAT DELL UNITÀ DI APPRENDIMENTO Scuola secondaria 1 grado S.Ricci di Belluno classe 2 ULSS n.1 Belluno Autori: PERSONALE AZIENDA ULSS N. 1 BELLUNO: Dr.ssa Mel Rosanna Dirigente medico SISP (Dipartimento

Dettagli