primavera estate In questo numero Come rimediare ai danni dell inverno Fiori estivi? Date spazio al colore sul vostro balcone

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "primavera estate In questo numero Come rimediare ai danni dell inverno Fiori estivi? Date spazio al colore sul vostro balcone"

Transcript

1 Varese Green City Varese Green City Varese Green City Varese Green City Varese Green City primavera estate 2014 In questo numero Come rimediare ai danni dell inverno Fiori estivi? Date spazio al colore sul vostro balcone Il Parco Ponti e le sue Ville Orto sul balcone Dalie curiosità estive Il rinvaso delle Phalaenopsis Le principali malattie delle Phalaenopsis Cocktail analcolico a base di fiori di ibisco selvatico Tanto prezzemolo nell orto? Usatelo contro le contusioni Salsa piccante di peperoncino habanero orange Classifica dei peperoncini più piccanti Con la partecipazione di Aderente a: Uffici e laboratorio fitopatologico - Vicolo Torelli Varese Tel

2 Il tuo floricoltore di fiducia 2 Durante l inverno, sia per il peso della neve che a causa delle basse temperature e della disidratazione o, al contrario, dell eccesso di acqua meteorica, le piante subiscono molto facilmente dei danni. COME RIMEDIARE AI DANNI DELL INVERNO Tappeti erbosi. Se il tappeto erboso è stato seminato o trapiantato (da zolle) nei mesi autunnali, i danni da freddo sono più facili e intensi. Infatti, l apparato radicale da poco insediatosi e il tessuto del fusto ancora tenero e succulento, fanno sì che la tolleranza allo stress da basse temperature sia molto più bassa durante le fasi iniziali dell affermazione di un tappeto erboso. Inoltre l ombreggiamento, che è solitamente maggiore durante l inverno per la minor durata del giorno e la minore altezza del sole sull orizzonte può aumentare ulteriormente la sensibilità al freddo. Se si è avuta l accortezza di innalzare l altezza di taglio, si sarà aumentata la resistenza, stimolando una radicazione più profonda e inducendo la formazione di un microclima al di sotto del fogliame. Sui tappeti erbosi realizzati in autunno alla fine dell inverno, con terreno ormai sgelato completamente e non intriso d acqua, può essere utile una leggera rullatura, in modo da ricompattare le zollette sollevate dal gelo e rimettere a contatto del terreno le radici staccate da esso. Si può provvedere alla concimazione primaverile a partire dal mese di aprile, utilizzando prodotti a lenta cessione, contenenti azoto da metile-urea o urea- formaldeide (adatti a tappeti erbosi di pregio), o prodotti a cessione controllata, con rivestimento in resina o cere (più adatti a tappeti erbosi ad uso estensivo). Per chi desidera un tappeto erboso a crescita lenta, ma ben verde e resistente, il consiglio è quello di utilizzare solo fertilizzante organico (con materie prime quali cornunghia, pennone, pollina, pellicino, cuoio torrefatto e varie matrici compostabili) in grado di mantenere il tappeto senza che si manifesti crescita forte e conseguente alto numero di tagli. Se ancora le temperature non troppo elevate lo consentono, si può considerare l eventualità di ricorrere all arieggiatura per la rimozione del feltro e, successivamente, alla trasemina se il tappeto lo richiede. E importante traseminare con lo stesso miscuglio utilizzato per la semina oppure, in mancanza, con un miscuglio della stessa tonalità di verde, per evitare l effetto chiazzato. Aiuole con fioriture stagionali. Non appena le temperature e l andamento meteorico lo consentono, occorre programmare una fertirrigazione con una concentrazione di 2 g/l, in modo da contrastare l azione delle basse temperature e indurre le piante a vegetare. Prima di questa operazione può essere necessaria una zappettatura con rincalzatura delle piantine, se sono state smosse dal gelo. In seguito occorrerà una buona concimazione minerale od organica, in grado di supportare la crescita per almeno i primi mesi primaverili. Alberi e arbusti. Le piegature e le rotture causate dal carico da neve, soprattutto se bagnata dalla pioggia, possono essere anche molto rilevanti. Se ci accorgiamo della presenza di fusti o branche che sono stati piegati oltre il limite di elasticità e pertanto sono snervati o addirittura quando si sono spezzati, occorre rimuovere le parti strutturalmente compromesse con tagli mirati e studiati in modo da preservare il più possibile la pianta. Nel caso di scosciature di branche o fusti, se le rotture sono limitate e molto nette e si ha modo di intervenire subito, è possibile pensare di effettuare un consolidamento con legature al di sopra della scosciatura, riavvicinandone i lembi, ed in seguito riparare dagli agenti esterni le superfici di frattura con paste viniliche addizionate con fungicidi. Se si opera correttamente, la probabilità di successo è alta in quanto il cambio, nel giro di due-tre anni avrà riparato la frattura esternamente, dando solidità alla giunzione e, dopo cinque-sei anni sarà possibile anche rimuovere le legature di consolidamento, che saranno comunque da regolare annualmente assecondando lo sviluppo della pianta. I danni dovuti al freddo dell inverno consistono soprattutto in disseccamenti, poiché le piante non riescono ad assorbire umidità dal terreno gelato; le foglie dei sempreverdi dapprima si deformano, piegandosi per non perdere umidità, poi se il gelo persiste vengono danneggiati i tessuti che assumono colorazione scura e successivamente necrotizzano. Se, nonostante le precauzioni prese (utilizzo di antitraspiranti, tessuto non tessuto, ecc.) si verificano necrosi da gelo, occorrerà asportare tutti i tessuti danneggiati sino ad arrivare al tessuto sano. In seguito, potrà essere utile effettuare un trattamento fungicida (ad es. con rameici) in modo da preservare le superfici di taglio e contrastare l ingresso di patogeni da ferita. Inoltre, poiché con il freddo è meno probabile che le ferite vengano infettate da patogeni fungini agenti di carie del legno, è tempo di provvedere alla potatura di risanamento sugli alberi che presentano parti attaccate. Arredi Per quanto riguarda gli arredi e le attrezzature, possono verificarsi danni da gelo essenzialmente a causa di infiltrazioni di acqua al di sotto delle pavimentazioni o all interno delle strutture lignee. L acqua si dilata solidificandosi e induce rotture, rigonfiamenti o sollevamenti. L unica cosa da farsi è prevedere la sostituzione delle parti danneggiate e riposizionare le pavimentazioni sollevate, aumentando il drenaggio al di sotto di esse in modo da prevenire l accumulo di acqua. Dr. Agr. Valerio Pasi

3 Varese Green City Varese Green City Varese Green City Varese Green City Varese Green City Aderente a: E un iniziativa promossa e sostenuta da: fi ri estivi? Lavanda Pianta adatta sia a giardino che balcone, sebbene a crescita rapida. Formerà un cespuglio odoroso in poco tempo per cui considerate di metterla in un grosso vaso. Perfetta la varietà angustifolia, detta lavanda inglese. Geranio Non c è balcone senza geranio, soprattutto in estate. Nella versione ricadente dei parigini, colorerà il vostro balcone per tutta l estate. Facile da coltivare, regala una quantità incredibile di fiori ogni anno. Basta annaffiarlo il giusto. Nasturzio Sono considerati piante molto semplici da coltivare, di poche esigenze e molto facili da riprodurre da seme. I fiori hanno colori sgargianti e sono anche delicatamente profumati di miele. Petunie e surfinie Il periodo di fioritura delle petunie e delle surfinie va da maggio a settembre. La petunia, che in particolare nella varietà a fiore piccolo, la Million Bells, sarà un trionfo di colori per il vostro balcone. Se posizionata su vasi o ciotole appese ricade in grandi cascate fiorite. Attenzione: ha bisogno di un luogo molto luminoso, almeno sei ore al giorno; se è posta in un luogo ombreggiato può dare scarse fioriture. Impatiens Chiamate anche fiori di vetro sono piante perfette per chi ha poco tempo e un pollice verde un po sbiadito. Molto apprezzate per la bellezza e l abbondanza dei loro fiori ma anche perché sono di facile coltivazione, di rapido accrescimento e non soggette a malattie. Date spazio al colore sul vostro balcone Arriva il caldo e il sole splende implacabile sui terrazzi e nei giardini: quali sono le piante che non temono le alte temperature e non hanno bisogno di troppa ombra o acqua? Ecco quali sono le piante più resistenti per l estate. LAVANDA NASTURZIO Agastache E una perenne dal vivace colore blu ed ha le foglie commestibili, ottime in insalata e per le tisane; sopporta molto bene il grande caldo e in inverno va in stato vegetativo per riprendersi a primavera. Attenzione: tende ad allargarsi e a crescere molto. Bidens ferulifolia E ottima per il balcone in pieno sole; rallegrerà con una cascata di fiorellini di color giallo oro; attenzione: muore ai primi freddi. Lantana camara Ottimo arbusto che a primavera fiorisce di blu, giallo o rosso, e non resiste al freddo, per cui la potete spostare in casa durante l inverno; più sole riceve, più ricca sarà la sua fioritura. Ricordatevi anche che è velenosa, quindi non vanno ingeriti né i suoi semi né le sue foglie. Plumbago auricolata Conosciuto comunemente come piombaggine, fiorisce da giugno a ottobre inoltrato di un bellissimo color blu cobalto. Ha tendenza ad arrampicarsi quindi se ne possono realizzare anche dei festoni o appoggiarla ad un tralicciato. Portulaca Non ha bisogno di molte annaffiature perché è una succulenta. E perfetta per chi non è troppo capace con le piante. A primavera sbocceranno piccoli fiori a rosellina. E un ottima pianta tappezzante e molto resistente agli attacchi di parassiti. Thunbergia alata Varietà comunemente conosciuta GERANIO come Susanna dagli occhi neri per via del bottoncino scuro al centro della sua corolla; dalla primavera inoltrata fino ad ottobre produce trionfi di fiorellini gialli. Altre varietà interessanti per il vostro balcone al sole possono essere queste: Angelonia, Brachycome iberidifolia, Bocca di leone, Bracteantha, Convolvulus sabatius, Coreopsis, Cuphea hyssopifolia, Diascia, Dipladenia sanderi, Felicia amelloides, Margherita africana, Nicotiana, Pentas lanceolata, Sanvitalia, Scaevola, Tagete, Thymophylla tenuiloba, Verbena, Zinnia. Uffici e laboratorio fitopatologico - Vicolo Torelli Varese Tel

4 Il tuo floricoltore di fiducia Il Parco Ponti Wisteria floribunda Picea pungens Glauca columnaris Cedrus deodara Nella città giardino com era chiamata Varese nel secolo scorso, il Parco Ponti e le sue Ville rappresentano un esempio emblematico della cultura romantica, del pensiero filosofico e dello spirito rivoluzionario che ha caratterizzato l Ottocento italiano. La storia del Parco è complessa e articolata, parte da lontano con un impianto all italiana creato da Leopold Pollach, per essere poi trasformato nel corso dell Ottocento da Giuseppe Balzaretto, rinomato architetto di giardini, con la collaborazione di Isidoro Spinelli, coadiuvati da Rudolph Weinhold, esperto botanico tedesco e da una quantità di tecnici, artigiani e giardinieri. Oggi, il percorso nel Parco, mostra ancora tutte quelle peculiarità che appartenevano alla nuova concezione del giardino romantico: la negazione di rigide impostazioni schematiche, l abolizione di ogni simmetria e rigore nella distribuzione degli elementi ornamentali che lo arredano, la riproduzione del parco-paesaggio all inglese, il Landscape Gardening, fatto di ondulazioni, vialetti curvilinei e sinuosi, roccaglie e laghetti. Gli elementi vegetali, alberi, arbusti e piante erbacee, nelle loro varietà di forma, grandezza e colore portano a raggiungere particolari effetti emotivi: il piacere dell inaspettato, lo stupore di un angolo fiorito, l intimità di uno spazio nascosto e ombroso. Il Parco Storico è un opera d arte vivente e come tale ha bisogno di essere conosciuto e valorizzato per questo la creazione di un itinerario guidato che lo vede protagonista porta a una educazione al Bene Culturale, al concetto di bellezza e quindi al suo rispetto. A CURA DI IMMAGINA ARTE CULTURA EVENTI Thuja plicata Aurea Cedrus deodara Prunus laurocerasus Otto Luyken Rhododendron calophytum Viburnum x carlcephalum Camelia japonica 4 Kerria japonica Pleniflora Fagus sylvatica Purpureus

5 Varese Green City Varese Green City Varese Green City Varese Green City Varese Green City Aderente a: E un iniziativa promossa e sostenuta da: e le sue Ville Il Parco Ponti aderisce al progetto 100 Giardini per Expo 2015 promosso dalla società Grandi Giardini Italiani (www.grandigiardini.it) organizzando visite guidate su prenotazione per gruppi di persone. Segreteria Organizzativa: Associazione Florovivaisti Varesini. Per informazioni contattare: Chamaecyparis lawsoniana Nidiformis Cedrus atlantica Glauca pendula Weigelia florida Tamarix gallica Varese Città Giardino Potete inoltre visitare le fioriture di: Parco di Villa Augusta Parco di Villa Baragiola Giardini di Palazzo Estense e Parco di Villa Mirabello Parco Mantegazza e Castello di Masnago Parco di Villa Mylius Parco di Villa Toeplitz Parco di Villa Menafoglio Litta Panza Parco Villa Recalcati Uffici e laboratorio fitopatologico - Vicolo Torelli Varese Tel

6 Il tuo floricoltore di fiducia Orto sul balcone: come ottimizzare la scelta di posizione, di superfici, di dimensione e di coltivazione Coltivare ortaggi su davanzali, balconi e terrazzi, è la nuova moda di molti italiani complici la crisi e il desiderio di salubrità. Ma per avere successo nella coltivazione sul balcone bisogna utilizzare alcuni piccoli trucchi che assicurano il risultato. La giusta posizione Balconi e terrazzi baciati dal sole per gran parte della giornata sono i più adatti alla coltivazione: un esposizione sud, sud-est o sud-ovest, garantisce almeno 6 ore di sole giornaliere durante la bella stagione permettendo di coltivarci tutti gli ortaggi. Se invece si possiede esposizione est o ovest con sole solo per 4 ore, potete coltivare menta, prezzemolo, basilico, insalate da taglio, ravanelli e pomodori ciliegini. Con esposizione nord, nord-est, nord-ovest e con meno di 3 ore di sole, potete coltivare unicamente menta e prezzemolo. La giusta superficie Con solo uno o più davanzali, si consiglia unicamente l utilizzo di vasi con piante aromatiche di piccola taglia, come basilico, prezzemolo, timo, salvia, oppure cassette di insalatine da taglio, baby-carote o ravanelli. Il balcone può invece ospitare anche vasi con aromatiche esuberanti come il rosmarino, l aneto o il finocchio selvatico, e ortaggi come pomodori, lattughe, fagiolini, sedano, porri o fragole. Infine il terrazzo permette la coltivazione di quasi tutte le piante orticole, tra le quali ricordiamo: peperoni, melanzane, fagioli, zucchini, cetrioli, cavolfiori, cappucci, verze e perfino le patate. Praticamente gli unici ortaggi che assolutamente non possono essere coltivati in contenitore sono la zucca, il melone e l arancia. Per moltiplicare lo spazio a disposizione, è possibile realizzare, utilizzando appositi contenitori specifici in vendita presso i garden center dei nostri soci, orti verticali. Con sacche appese, cilindri multitasca, vasi a rettangolo impilabili con le tasche o contenitori monoblocco sempre tascati, in cui alloggia però poco terriccio è possibile coltivare insalatine, ravanelli e aromatiche annuali. La giusta coltivazione In assoluto, le più semplici da coltivare sono le aromatiche: facili da seguire, occupano poco spazio e garantiscono quasi sempre il risultato. Tra esse possiamo scegliere le perenni come menta, salvia, rosmarino, origano, santoreggia e timo. Le annuali come prezzemolo, basilico, aneto, finocchio selvatico, maggiorana, peperoncino, ecc. Le predette richiedono tutte molto sole, tranne menta e prezzemolo. Il diametro minimo del vaso deve essere di 18 cm per una annuale e 22 per una perenne: queste ultime devono vivere da single, mentre le annuali si possono consociare in una cassetta (min. 30 cm di lunghezza per 3 piante). Aneto e finocchio selvatico crescono molto in altezza (fino a 1,20 m) e sono inadatti al davanzale. Fra le orticole ricordiamo tra le più semplici da coltivare, le insalate da taglio, i ravanelli, le carote nane, le fragole, i pomodori ciliegini e i fagiolini nani. La giusta dimensione Per alcune orticole aromatiche annuali, le insalate da taglio, i ravanelli, le carote e i fagiolini, si suggerisce la semina diretta per la facilità e velocità di sviluppo di ogni singola piantina. Per tutte le altre specie, potete scegliere numerose varietà tra le piantine per il trapianto diretto: fatevi consigliare dal personale qualificato del vostro garden center di fiducia. Le dimensioni minime di un vaso che deve ospitare una singola pianta tra quelle elencate sono di 24 cm di diametro e altrettanti di profondità. Aromatiche annuali, insalate da taglio, ravanelli e carote nane sono coltivabili anche nelle normali cassette per fiori da cm di lunghezza. Tutte le altre orticole, se coltivate in più esemplari in un solo contenitore, devono avere almeno 60 x 20 x 20 cm oppure 60 x 60 x 40 (massimo 3 piante) di spazio. I vasconi con dimensioni di x x cm, simulano meglio la piena terra dell orto: a seconda della verdura coltivata, ci possono stare da 3 a 6 piante. Per le fragole si consiglia l utilizzo di contenitori cilindrici multitasca da appendere a un gancio, ad un muro o ad un graticcio. Per le patate e le rape è importante la profondità: almeno 45 cm, quindi in vasi di 60 cm e più di lato; l ideale sarebbe un tino, un mastello o una vecchia botte, dove porre al massimo 3 piante. Dr. Agr. Massimo Raimondi Il rinvaso delle Le Phalaenopsis si rinvasano in tre occasioni: 1. se il vaso è diventato eccessivamente piccolo rispetto alla pianta, 2. se la corteccia in cui è coltivata si è degradata (col tempo si decompone e ogni 3 o 4 anni va sostituita tenete presente che quando acquistate una pianta fiorita la corteccia ha almeno un anno e quindi dopo 2, massimo 3 anni va sostituita) 3. quando la pianta ha problemi, ad esempio quando le radici sono marce. Il periodo ideale per il rinvaso delle Phalaenopsis è la tarda primavera, da metà maggio a metà giugno, quando fa caldo e le giornate si allungano ancora. Può capitare che sullo stelo si formino delle piantine conosciute con il nome di keiki, significa bambini (molte specie di orchidee producono keiki, è un sistema di riproduzione): quando le radici del keiki saranno lunghe almeno 1 cm si potranno staccare e mettere in un piccolo vaso proporzionato alla piantina. 6

7 Varese Green City Varese Green City Varese Green City Varese Green City Varese Green City Aderente a: E un iniziativa promossa e sostenuta da: Le principali malattie delle Phalaenopsis Problemi più frequenti Come le altre piante, anche le orchidee possono ammalarsi, avere problemi di vario genere e purtroppo possono anche morire. Una buona regola è quella di osservare regolarmente ed accuratamente le piante ed isolare le piante con segni di sofferenza per evitare di diffondere problemi e contagiare le altre piante. Le foglie diventano flosce come le orecchie dei Cocker Le radici non pompano acqua, può essere per troppo asciutto o troppo bagnato; se è per troppo asciutto basta bagnarle e, se non è troppo tardi, il problema si risolve. Se è per il troppo bagnato, le radici saranno marce e la pianta compromessa. Cocciniglia La cocciniglia è uno dei problemi più frequenti nella coltivazione delle Phalaenopsis; è di due tipi, la cocciniglia cotonosa (sembra un batuffolino di cotone) e la cocciniglia mezzo grano di pepe. Le Phalaenopsis sono tra le piante predilette da questi parassiti, si può disinfettarle con prodotti specifici; in casa, e se le piante infette sono poche, è preferibile pulire accuratamente con un bastoncino cotonato imbevuto d alcool. Afidi Se gli steli delle Phalaenopsis sono colpiti dagli afidi è sufficiente spruzzare le parti colpite con un insetticida specifico. In casa si può lavarli con una soluzione di sapone di Marsiglia. Limacce Sono piccole lumache senza guscio che fanno scorpacciate soprattutto di fiori e boccioli, ma fanno anche artistici ricami sulle foglie. Per combatterle si possono usare esche limacide, ma in casa è preferibile porre alla sera un sottovaso riempito di birra vicino alla pianta: le limacce ne sono ghiotte e la mattina le troverete nel piattino. Batteriosi Le foglie marciscono rapidamente e l infezione si propaga a macchia d olio, si riconosce dal cattivo odore delle foglie. Togliete le foglie marce cercando di non far cadere gocce di marciume sulla pianta, cospargete con cannella in polvere il resto della pianta. Le piante non rifioriscono Le piante pur essendo in buona salute non ne vogliono sapere di rifiorire. Generalmente è dovuto a condizioni ambientali non adatte, ad esempio troppo caldo o eccessiva ombra possono inibire l induzione a fiore, anche concimi con molto azoto hanno questo effetto. Generalmente è sufficiente spostare le piante in posizione un po più luminosa e un po più fresca di notte per vederle rifiorire. Scarica lo speciale del nostro Laboratorio Fitopatologico sulle principali patologie e cure fitosanitarie delle orchidee nell area downloads al seguente link: Dalie curiosita estive Originarie del Messico e dell America centrale le dalie erano già ben note agli Aztechi che le coltivavano verosimilmente per la decorazione dei palazzi reali e dei luoghi sacri. Le predette venivano anche utilizzate anche come alimento, come medicinale contro l epilessia, come repellente contro le zanzare e inoltre i loro grossi fusti cavi servivano come recipienti per contenere l acqua durante le battute di caccia. Dai colori sgargianti e dalle forme sempre diverse ed esuberanti, i fiori delle dalie quando si schiudono sembrano come dei piccoli fuochi d artificio che illuminano le aiuole, creando un piacevole effetto cromatico che interrompe il verde continuo della vegetazione. I mesi primaverili sono quelli più indicati per posizionare dove più vi aggrada i tuberi delle nuove dalie. Questi daranno vita in poche settimane a delle piante ben sviluppate che sapranno allietarvi con la loro fioritura, che procederà senza sosta dai primi giorni dell estate fino ai freddi dell autunno successivo. Il genere Dahlia comprende piante perenni dal portamento cespuglioso, che presentano foglie di un bel colore verde scuro, di forma pennata, anche se l attrattiva principale è costituita dalle numerose infiorescenze. Spesso le dalie sono divise in base all altezza che raggiunge la pianta adulta: si distinguono quindi le dalie da bordura alta e quelle di piccole dimensioni; entrambe possono essere coltivate per adornare il giardino o come fiore da recidere. Le cultivar si distinguono anche dal fiore: gigante, medio, piccolo o molto piccolo. In giardino sono piante perfette per creare delle masse colorate, in aiuole miste o anche da sole, nella formazione di bordure o da coltivare semplicemente in vaso. Dr. Agr. Massimo Raimondi Uffici e laboratorio fitopatologico - Vicolo Torelli Varese Tel

8 Il tuo floricoltore di fiducia Vicolo Torelli Varese Tel Cocktail analcolico a base di fiori di ibisco selvatico Dissetante e dal gusto particolare, questo cocktail analcolico a base di fiori d ibisco selvatico è ottimo per le sere estive. Il suo sapore rinfrescante stupirà piacevolmente. Prepararlo è molto semplice, dal momento che servono soltanto alcuni fiori di ibisco selvatico, della menta fresca e dello zucchero di canna. Ingredienti: 80 grammi di fiori di ibisco selvatico 1 mazzetto di menta fresca zucchero di canna acqua ghiaccio Tanto prezzemolo nell orto? Usatelo contro le contusioni Per far guarire più rapidamente le piccole contusioni, oltre ad applicare immediatamente del ghiaccio, un aiuto arriva direttamente dall orto. Si tratta del prezzemolo, noto per le sue proprietà calmanti. Potete applicare delle foglie di prezzemolo tritate direttamente sulla parte interessata oppure realizzare un infuso che strofinerete sull ematoma con l aiuto di un batuffolo di cotone. Le nonne consigliavano di far cuocere nel vino le foglie di prezzemolo prima di applicarle direttamente sull ematoma. Shu = gradi Scoville* 8 Procedimento: Lavate i fiori di ibisco selvatico sotto l acqua corrente. Metteteli in una casseruola e fateli bollire con due tazze d acqua. Togliete la casseruola dal fuoco e aggiungete tre cucchiai di zucchero di canna, due terzi delle foglie di menta e poi mettete in frigo a raffreddare. In seguito aggiungete una tazza di acqua fredda, filtrate il tutto e servite in bicchieri alti con un po di ghiaccio e la menta fresca rimanente. Classifica dei peperoncini piu piccanti VARIETA' TIPO DI PEPERONCINO 1. TRINIDAD SCORPION ROSSO E GIALLO CLASSIFICAZIONE GRADI SCOVILLE PROVENIENZA SUPER-HOT Shu Trinidad & Tobago 2. NAGA MORICH SUPER-HOT Shu India 3. HABANERO CHOCOLATE, ORANGE, RED, WHITE VERY-HOT Shu Caraibi 4. FATALII VERY-HOT Shu India 5. HOT LEMON HOT Shu Thailandia 6. DIAVOLICCHIO CALA- BRESE, TABASCO E VIO- HOT Shu Italia LETTO O FUOCO NERO 7. CAYENNA CORTO, CHUPETINO, JALAPENO E HOT Shu Brasile FUOCO DELLA PRATERIA 8. CUORICINO, NASO DEL DIAVOLO E SI QUIERO HOT Shu Italia 9. STROMBOLI, ETNA HOT Shu Italia 10. TOPEPO, EUREKA, CHIARA, COCCINELLA E PICCANTE LUNGO HOT Shu Italia Come misurare la piccantezza *La scala Scoville è la scala che misura la piccantezza di un peperoncino. I frutti della piante di peperoncino contengono capsicina, un composto chimico che stimola i recettori del caldo situati sulla lingua e che provocano la sensazione di bruciore. Il numero di unità di Scoville indica la quantità di capsicina equivalente contenuta. Salsa piccante di peperoncino habanero orange Ingredienti: 1 cucchiaio di olio d oliva 2 carote grandi, tagliate a pezzi 2 pomodori rossi medi, tagliati a pezzi 1/4 di cipolla gialla, tagliata a strisce 3 peperoncini habanero orange, tagliati a metà 3 spicchi d aglio, tagliati a metà 1 lime spremuto e filtrato 2 cucchiai di aceto sale q.b. ProcEDIMENTO: Riscaldare l olio in un tegame su fuoco dolce. Aggiungere le carote e lasciarle cuocere per cinque minuti circa. Aggiungere nel tegame la cipolla, i pomodori, gli habaneros, l aglio, un po d acqua, il sale e cuocere per circa venti minuti. Togliere dal fuoco, lasciar raffreddare e mettere il composto nel frullatore. Aggiungere il succo di lime e l aceto, frullare. Si può aggiungere acqua un cucchiaio alla volta se il composto risulta troppo denso. Aggiungere sale e pepe se necessario. Visita la nostra nuova pagina Facebook: e condividi con noi i fiori più belli del tuo giardino HANNO COLLABORATO Coordinamento: Giancarlo Bernasconi Testi: Massimo Raimondi, Elisa Vanoni, Valerio Pasi Redazione: Carlo Galbiati, Luca Colombo, Elisa Vanoni Realizzazione grafica: Graffiti Comunicazione d Impresa Fotografie: Massimo Raimondi, Elisa Vanoni, Elena Mariani, Maddalena Bernasconi, Archivio Associazione Produttori Florovivaisti della Provincia di Varese, Mario Foto

PROGRAMMA MANUTENZIONE GIARDINO

PROGRAMMA MANUTENZIONE GIARDINO Operazioni PREPARAZIONE DEL TERRENO Il terreno ideale da giardino è quello con tessitura argillosa-sabbiosa, friabile. Se il terreno dovesse essere pesante e compatto bisognerà correggerlo incorporando

Dettagli

TABELLA DELLE CONSOCIAZIONI ORTICOLE

TABELLA DELLE CONSOCIAZIONI ORTICOLE TABELLA DELLE CONSOCIAZIONI ORTICOLE In questa tabella troverete indicazioni circa le consociazioni utili fra ortaggi aromatiche/essenziali e fiori frutto di sperimentazioni personali e ricerche sul web

Dettagli

Relatore: Caven Elger

Relatore: Caven Elger Relatore: Caven Elger 1. Parametri basali: temperatura, luce, concime ed acqua 2. Cura dopo la fioritura 3. Fioritura ripetuta 4. Danni da parassiti 5. Danni non da parassiti 6. Caduta dei boccioli 7.

Dettagli

Calendario del Contadino

Calendario del Contadino Parrocchia,Natività Maria SS., Mussotto Consorzio Socio-Assistenziale Alba-Langhe-Roero CAM DO N M ILA N I Calendario del Contadino 00 Dedica al contadino: Grazie a Bruno esperto contadino...è bello quando

Dettagli

Progetto 10.000 orti in Africa. Metodi di difesa naturali

Progetto 10.000 orti in Africa. Metodi di difesa naturali Progetto 10.000 orti in Africa Metodi di difesa naturali w w w. f o n d a z i o n e s l o w f o o d. i t Perché scegliere metodi di difesa naturali Per difendere l orto dalle avversità (patologie vegetali,

Dettagli

QUESTA BIODIVERSITA E IL PATRIMONIO STORICO DELL AGRICOLTURA

QUESTA BIODIVERSITA E IL PATRIMONIO STORICO DELL AGRICOLTURA I SEMI I semi sono un regalo della natura che i contadini, da sempre, si sono scambiati tra loro insieme a idee, conoscenze, cultura. QUESTA BIODIVERSITA E IL PATRIMONIO STORICO DELL AGRICOLTURA Gli agricoltori

Dettagli

Basilico, prezzemolo, sedano, menta, salvia, rosmarino, timo, salvia e cipolla!

Basilico, prezzemolo, sedano, menta, salvia, rosmarino, timo, salvia e cipolla! ISTITUTO COMPRENSIVO OLCESE SCUOLA MEDIA STATALE FERRUCCIO PARRI ROMA Gli alunni delle classi ID e IE del plesso di scuola media di Via del Pergolato 112 di Roma hanno aderito al progetto SAPERE I SAPORI

Dettagli

orticoltura take-away

orticoltura take-away presenta orticoltura Dispense della lezione 30 maggio 2015 - Orti al Centro Le Solanacee e le Leguminose LA FAMIGLIA DELLE SOLANACEE Le Solanaceae sono una famiglia di piante che comprende più di 2500

Dettagli

VERDURE SOTT'OLIO e SOTT'ACETO

VERDURE SOTT'OLIO e SOTT'ACETO Conserve: verdure sott'olio e sott'aceto VERDURE SOTT'OLIO e SOTT'ACETO Le verdure non possono essere conservate semplicemente sott'olio: infatti, non hanno sufficiente acidità per scongiurare il pericolo

Dettagli

Ricettario e consigli pratici per cucinare la Lumaca Helix

Ricettario e consigli pratici per cucinare la Lumaca Helix Ricettario e consigli pratici per cucinare la Lumaca Helix Consigli pratici per la preparazione delle Lumache vive Le nostre lumache Helix Aspersa Muller, sono allevate all aperto e seguono il ciclo biologico

Dettagli

COME PROTEGGERE LE PIANTE DAL FREDDO. SOLUZIONI E CONSIGLI

COME PROTEGGERE LE PIANTE DAL FREDDO. SOLUZIONI E CONSIGLI COME PROTEGGERE LE PIANTE DAL FREDDO. SOLUZIONI E CONSIGLI Malattie e parassiti Le piante che abbiamo in casa, vivono e crescono grazie a un associazione di luce, acqua, terreno, temperatura ed elementi

Dettagli

cereali e legumi a rapida cottura facili idee di preparazione veloci, gustosi e sani!

cereali e legumi a rapida cottura facili idee di preparazione veloci, gustosi e sani! cereali e legumi a rapida cottura facili idee di preparazione veloci, gustosi e sani! Cereali e legumi a rapida cottura facili idee di preparazione Le Gusto ti permette di fare una scelta facile e veloce,

Dettagli

GrowCamp - IL VOSTRO ORTO PERFETTO. Coltivate da soli il vostro orto

GrowCamp - IL VOSTRO ORTO PERFETTO. Coltivate da soli il vostro orto GrowCamp - IL VOSTRO ORTO PERFETTO Coltivate da soli il vostro orto entusiasmo in piena fioritura niente vermi dal letto di coltura alla tavola prodotti coltivati in casa salutari pre Coltivate da soli

Dettagli

Per ricordare le origini a tavola

Per ricordare le origini a tavola Per ricordare le origini a tavola LA CUCINA CON AMORE... di Lucia Tardelli. ANTIPASTO : alici marinate ingredienti per 4 persone : 400gr alici fresche un po grosse 70gr farina olio per fritture 2 dl di

Dettagli

Utenze domestiche Guida al compostaggio domestico

Utenze domestiche Guida al compostaggio domestico Utenze domestiche Guida al compostaggio domestico Comune di San Giorgio di Piano Dai rifiuti organici al compost Cos è il compost E un fertilizzante molto simile al terriccio di bosco ottenuto dalla trasformazione

Dettagli

Tinozza vasca da bagno in legno massello Istruzioni di montaggio 1/9

Tinozza vasca da bagno in legno massello Istruzioni di montaggio 1/9 Tinozza vasca da bagno in legno massello 1/9 Tinozza vasca da bagno in legno massello 2/9 Tinozza vasca da bagno in legno massello 3/9 Tinozza vasca da bagno in legno massello 4/9 Tinozza vasca da bagno

Dettagli

INGREDIENTI:Farina grano tenero tipo uova, margarina al burro, cacao,

INGREDIENTI:Farina grano tenero tipo uova, margarina al burro, cacao, MUSTAZZOLI dolce tipico salentino MUSTACCERE GLASSATE vss INGREDIENTI: Farina di grano tenero tipo 00, zucchero, mandorle, latte, INGREDIENTI:Farina grano tenero tipo uova, margarina al burro, cacao, 00,

Dettagli

Ricette veloci. Consigli per cucinare con gusto in meno di 15 minuti

Ricette veloci. Consigli per cucinare con gusto in meno di 15 minuti Ricette veloci Consigli per cucinare con gusto in meno di 15 minuti Bruschetta caprese Pomodori ciliegino 10 Basilico 8 foglie Olio extravergine di oliva 3 cucchiai Olive nere intere 12 Sale q.b. Aglio

Dettagli

COMUNE DI SAN GILLIO. Qualche semplice consiglio per risparmiare l acqua

COMUNE DI SAN GILLIO. Qualche semplice consiglio per risparmiare l acqua Qualche semplice consiglio per risparmiare l acqua L acqua è una risorsa essenziale. Ci sostiene, ci unisce, ci aiuta a crescere. Senza l acqua, le nostre società non potrebbero sopravvivere. Dipendiamo

Dettagli

Le piante sulla nostra tavola

Le piante sulla nostra tavola Unità didattica Piante e Alimentazione Le piante sulla nostra tavola Durata 0 minuti Materiali necessari - almeno un ortaggio da ciascun organo di una pianta, si consigliano: - carote - piselli o fagioli

Dettagli

Utenze domestiche. Guida al compostaggio domestico

Utenze domestiche. Guida al compostaggio domestico Utenze domestiche Guida al compostaggio domestico Dai rifiuti organici al compost Cos è il compost E un fertilizzante molto simile al terriccio di bosco ottenuto dalla trasformazione dei rifiuti organici,

Dettagli

FIORI E ORTO SECONDO NATURA Suggerimenti tratti dalla serata con Patrizia Sarcletti (Piedicastello in Fior - 30 aprile 2011)

FIORI E ORTO SECONDO NATURA Suggerimenti tratti dalla serata con Patrizia Sarcletti (Piedicastello in Fior - 30 aprile 2011) FIORI E ORTO SECONDO NATURA Suggerimenti tratti dalla serata con Patrizia Sarcletti (Piedicastello in Fior - 30 aprile 2011) Ognuno con un piccolo pezzettino di orto/giardino ma anche con un balcone favorisce

Dettagli

CALCIOCIANAMIDE. COMPOSIZIONE CONCIME CE AZOTO (N) totale 19,8% di cui nitrico 1,5% OSSIDO DI CALCIO (CaO) 50% CONFEZIONI:

CALCIOCIANAMIDE. COMPOSIZIONE CONCIME CE AZOTO (N) totale 19,8% di cui nitrico 1,5% OSSIDO DI CALCIO (CaO) 50% CONFEZIONI: CALCIOCIANAMIDE NITRATA GRANULARE È un prodotto microgranulare azotato ideale per ogni coltura orticola, frutticola e floricola; particolarmente indicata per terreni a ph acido svolge un azione fertilizzante

Dettagli

si comporta come perenne grazie alla sua propagazione attraverso i tuberi

si comporta come perenne grazie alla sua propagazione attraverso i tuberi LA PATATA Famiglia delle solanacee Genere solanum Pianta erbacea coltivata come annuale ma che in natura si comporta come perenne grazie alla sua propagazione attraverso i tuberi I fiori sono riuniti a

Dettagli

Le siepi sono costituite da filari di piante, spesso sempreverdi, e sono utilizzate per vari scopi: segnare il confine e separare le proprietà;

Le siepi sono costituite da filari di piante, spesso sempreverdi, e sono utilizzate per vari scopi: segnare il confine e separare le proprietà; LE SIEPI Le siepi sono esseri viventi che appartengono al mondo vegetale; le loro foglie infatti contengono la clorofilla e altre sostanze. Le siepi possono essere fogliose, lisce, verdi, spinose, diramate,

Dettagli

Festa dei nonni: Festa dei nonni

Festa dei nonni: Festa dei nonni Festa dei nonni: La tradizione non si può ereditare, chi la vuole deve conquistarla con grande fatica. (Thomas Steans Eliot) La Festa dei nonni è una ricorrenza giovane introdotta in Italia solo nel 2005,

Dettagli

Il "Progetto orto" istogramma degli ortaggi

Il Progetto orto istogramma degli ortaggi Il "Progetto orto" Martedì 17 ottobre è iniziato il "Progetto orto" con il maestro Antonio Censi che ci guiderà nel nostro percorso di osservazione e conoscenza dei principali ortaggi. Tutti noi abbiamo

Dettagli

----------------------------------------------- ------------------------------------------------- --------------------------------------------------

----------------------------------------------- ------------------------------------------------- -------------------------------------------------- ESERCITAZIONE PRATICA N 9 CARPACCIO DI CARCIOFI CON BRESAOLA DELLA VALTELLINA SU LETTO DI RUGHETTA CON MOUSSE DI FORMAGGIO ALLE ERBE ----------------------------------------------- CREMA PARMANTIER -------------------------------------------------

Dettagli

il CRA per i 150 anni dell'unitàd'italia FRUTTA E VERDURA: INFORMAZIONI E CONSIGLI UTILI PER L ACQUISTO, LA CONSERVAZIONE E IL CONSUMO

il CRA per i 150 anni dell'unitàd'italia FRUTTA E VERDURA: INFORMAZIONI E CONSIGLI UTILI PER L ACQUISTO, LA CONSERVAZIONE E IL CONSUMO FRUTTA E VERDURA: INFORMAZIONI E CONSIGLI UTILI PER L ACQUISTO, LA CONSERVAZIONE E IL CONSUMO Una sana alimentazione deve prevedere un importante consumo di frutta e verdura, che danno al nostro organismo

Dettagli

COMUNE DI CREAZZO (VI) Incontri pubblico COMPOSTAGGIO DOMESTICO

COMUNE DI CREAZZO (VI) Incontri pubblico COMPOSTAGGIO DOMESTICO COMUNE DI CREAZZO (VI) Incontri pubblico COMPOSTAGGIO DOMESTICO SCOPO DEGLI INCONTRI Fornire informazioni sulle modalità operative per la realizzazione del compostaggio domestico Fornire indicazioni sulle

Dettagli

Società Agricola: Emon Agri

Società Agricola: Emon Agri Società Agricola: Emon Agri INTERVISTA AD UN AGRICOLTORE DELLA SOCIETA' AGRICOLA: Sul vostro logo c'è scritto che attuate una coltivazione virtuosa, ci può dire cosa si intende? Ci spiega: Per coltivazione

Dettagli

Un invito a mangiare a colori. Scopri perchè fanno bene al tuo corpo.

Un invito a mangiare a colori. Scopri perchè fanno bene al tuo corpo. I Colori per vivere meglio Un invito a mangiare a colori. Scopri perchè fanno bene al tuo corpo. Questo progetto è stato realizzato con il contributo scientifico del prof. Carlo Cannella, direttore dell

Dettagli

Ricetta Spaghetti al Caffè

Ricetta Spaghetti al Caffè Ricetta Spaghetti al Caffè Per gli appassionati del caffè e della pasta, ecco un accoppiata vincente: gli spaghetti al caffè. Ingredienti per preparare gli spaghetti al caffè: DOSI PER 4/5 PERSONE 400

Dettagli

Campanula: il fiore della gioia

Campanula: il fiore della gioia Campanula: il fiore della gioia predilige posizioni luminose, non il sole diretto TEMPERATURA in inverno ideale 6-8 C IRRIGAZIONE mantenere sempre il terriccio leggermente umido CONCIMAZIONE nel periodo

Dettagli

Innovazione tecnologica in agricoltura: colture fuori suolo e aeroponica. www.laeroponica.com 1

Innovazione tecnologica in agricoltura: colture fuori suolo e aeroponica. www.laeroponica.com 1 Innovazione tecnologica in agricoltura: colture fuori suolo e aeroponica www.laeroponica.com 1 SERRA FERRO VETRO Fotovoltaico Le Serre fotovoltaiche che noi proponiamo sono ideate

Dettagli

A COSA SERVONO SEMI E FRUTTI?

A COSA SERVONO SEMI E FRUTTI? A COSA SERVONO SEMI E FRUTTI? Dopo la fecondazione il fiore appassisce e i petali cadono. L ovulo fecondato si trasforma in SEME, mentre l ovario si ingrossa e si trasforma in FRUTTO. Il SEME ha il compito

Dettagli

News Letter Selecta Italia

News Letter Selecta Italia Luglio 2005 News Letter Selecta Italia SOMMARIO: Riunione Agenti Primaverili 2005/06. pag. 1 Esposizione Commerciale Selecta Italia 2005/06 pag. 1 Papagena TM : novità Selecta Italia 2005/06 pag. 2 Los

Dettagli

EMMENTALER DOP NELL ALBUM DEI RICORDI DI MICHELLE IN COLLABORAZIONE CON CLAUDIO SADLER

EMMENTALER DOP NELL ALBUM DEI RICORDI DI MICHELLE IN COLLABORAZIONE CON CLAUDIO SADLER EMMENTALER DOP NELL ALBUM DEI RICORDI DI MICHELLE IN COLLABORAZIONE CON CLAUDIO SADLER Da oggi Michelle Hunziker è la nuova testimonial di quello che è considerato il Re dei formaggi svizzeri, l Emmentaler

Dettagli

Ricette da Gustare: sapore e qualità dei prodotti. Calleris in tavola.

Ricette da Gustare: sapore e qualità dei prodotti. Calleris in tavola. La natura soddisfa il palato con un alimentazione sana ed equilibrata. Fagioli, lenticchie, ceci, piselli, soia, da apprezzare in zuppe e piatti ricchi di proteine vegetali, vitamine e sali minerali. Legumi

Dettagli

MANUALE del GIARDINAGGIO

MANUALE del GIARDINAGGIO MANUALE del GIARDINAGGIO GIARDINO ORTO FRUTTETO PRATO L INDICE IL GIARDINO FIORITO... 3 Lavori nel giardino... 4 Conoscere i fiori... 6 L ORTO...28 Lavori nell orto...29 Calendario lunare semina e trapianto...34

Dettagli

mix di frutta & verdura

mix di frutta & verdura mix di frutta & verdura Uno dei modi migliori di concentrare il vostro fabbisogno giornaliero di frutta e verdura in un solo bicchiere. In effetti, assicurarvi di assumere tutta la frutta e la verdura

Dettagli

Rese medie per Piano assicurativo nazionale 2013

Rese medie per Piano assicurativo nazionale 2013 Rese medie per Piano assicurativo nazionale 2013 Fascia altimetrica Colture vegetali MEDIA REGIONALE ettaro/coltura Pianura ACTINIDIA 300,00 Collina ACTINIDIA 275,00 Pianura ACTINIDIA SOTTO RETE ANTIGRANDINE

Dettagli

Paola Brunello, creatrice di Rosso Cuore, è una designer, costumista e scenografa dal gusto poetico di altri tempi. Le sue creazioni si ispirano alla

Paola Brunello, creatrice di Rosso Cuore, è una designer, costumista e scenografa dal gusto poetico di altri tempi. Le sue creazioni si ispirano alla Paola Brunello, creatrice di Rosso Cuore, è una designer, costumista e scenografa dal gusto poetico di altri tempi. Le sue creazioni si ispirano alla sua filosofia di vita: «il bello è nei dettagli: saperli

Dettagli

Piccolo ricettario della lumaca

Piccolo ricettario della lumaca Piccolo ricettario della lumaca Di me puoi gustare il meglio solo quando mi chiudo in casa Quando sono opercolate ed è autunno inoltrato, prendi delle belle e grosse lumache, immergile in acqua bollente

Dettagli

Giornate tecniche 2011

Giornate tecniche 2011 Giornate tecniche 2011 Seminario: Aspetti applicativi della potatura delle piante ornamentali Relatore: dott. agr. Antonio Sagaria Data: 13 febbraio 2011 DICHIO vivai garden DICHIO vivai garden Un albero

Dettagli

ISTRUZIONI CON RICETTE

ISTRUZIONI CON RICETTE ISTRUZIONI CON RICETTE ISTRUZIONI PER LA PULIZIA: Non mettere in lavastoviglie Le parti possono essere separate per la pulizia SNAP SNAP Lo Zoku Ice Cream Maker rivoluziona il modo di realizzare il gelato

Dettagli

ALCUNI SUGGERIMENTI RISO BASMATI PILAF ALLE VERDURE FRITTATA DI DI VERDURA AL FORNO

ALCUNI SUGGERIMENTI RISO BASMATI PILAF ALLE VERDURE FRITTATA DI DI VERDURA AL FORNO RISO BASMATI PILAF ALLE VERDURE ALCUNI 12 cucchiai di verdure stufate 6 tazzine piccole di riso Basmati 12 tazzine di acqua calda 3 cucchiai da tavola di parmigiano grattugiato 1 cucchiaio di olio extravergine

Dettagli

ECO MOOD. EIFIS EDITORE ECO Mood!

ECO MOOD. EIFIS EDITORE ECO Mood! ECO MOOD EIFIS EDITORE ECO Mood BELLEZZA BIO NUTRI LA TUA NATURALE BELLEZZA 3 MASCHERA PERFEZIONANTE AL LAMPONE Questa maschera esfolia delicatamente, rassoda e sbianca la pelle spenta, debole e coperta

Dettagli

Cottura: Costo: bassa. 45 min. Olio extravergine di oliva 25 g, di cui per il pomodori e basilico, che sono protagonisti indiscussi della caponata,

Cottura: Costo: bassa. 45 min. Olio extravergine di oliva 25 g, di cui per il pomodori e basilico, che sono protagonisti indiscussi della caponata, Contorni Caponata Difficoltà: Preparazione: Cottura: Dosi per: Costo: bassa 20 min 45 min 6 persone basso NOTA: + 1 ora di riposo delle melanzane Ingredienti Melanzane 1 kg Sedano i gambi 600 g Cipolle

Dettagli

.LA RAPA ED IL RAVANELLO FANNO IL VISO BELLO.

.LA RAPA ED IL RAVANELLO FANNO IL VISO BELLO. Detti popolari sulle rape:.se VUOI MOLTO CAMPARE RAPE DEVI MANGIARE..LA RAPA ED IL RAVANELLO FANNO IL VISO BELLO. Tutte le ricette di questa sezione sono frutto di esperienza, creatività e. passaparola

Dettagli

Progetto, realizzazione e manutenzione di un laghetto da giardino - Direttive generali -

Progetto, realizzazione e manutenzione di un laghetto da giardino - Direttive generali - Progetto, realizzazione e manutenzione di un laghetto da giardino - Direttive generali - (tratto dalla relazione di Martino Buzzi del 17.09.06) Lo stagno: un angolo di natura Avere uno stagno nel proprio

Dettagli

Le ricette di Simone Salvini

Le ricette di Simone Salvini Le ricette di Simone Salvini per 21 Maggio 2015 IN COLLABORAZIONE CON: 1 kg riso Nerone 6 lt acqua 60 g sale 500 g Erbe aromatiche 1) S raffreddare subito in acqua e ghiaccio. 2) 3) finemente e le erbe

Dettagli

Altri materiali biodegradabili: segatura, trucioli di legno non trattato, tovagliolini di carta bianchi

Altri materiali biodegradabili: segatura, trucioli di legno non trattato, tovagliolini di carta bianchi 1. Cos è Il compostaggio è il risultato di un nuovo modo di trattare i rifiuti organici e vegetali. È semplice: noi tutti produciamo una certa quantità di rifiuti ogni giorno. Parte dei rifiuti prodotti

Dettagli

Autismo e DPS: attività a scuola

Autismo e DPS: attività a scuola Autismo e DPS: attività a scuola Seminario residenziale - Bellaria 28, 29, 30 marzo 2008 Questa attività può essere svolta molto bene da un gruppo di bambini a diversi livelli di autonomia e di competenza

Dettagli

PRIMAVERA 2014. Alta scuola di giardinaggio Diretta dal Maestro Giardiniere Carlo Pagani

PRIMAVERA 2014. Alta scuola di giardinaggio Diretta dal Maestro Giardiniere Carlo Pagani PRIMAVERA 2014 Alta scuola di giardinaggio Diretta dal Maestro Giardiniere Carlo Pagani FOTO: DANIELE CAVADINI 2013 Flora 2000 ritorna con una nuova stagione di incontri tematici diretti dal Maestro Giardiniere

Dettagli

BOX 21. Cucinare con il sole.

BOX 21. Cucinare con il sole. Cucinare con il sole. Senza presa elettrica e senza pericolo d incendio Anche nell Europa centrale il fornello solare offre la possibilità di cucinare o cuocere al forno in modo ecologico, da 100 fino

Dettagli

E importante che il paziente con Insufficienza renale cronica comprenda che una corretta alimentazione è come una medicina.

E importante che il paziente con Insufficienza renale cronica comprenda che una corretta alimentazione è come una medicina. Perché è necessaria la dieta nella IRC? La principale funzione dei reni è quella di eliminare con le urine le scorie, l acqua e sali minerali nella quantità necessaria. Nella Insufficienza renale cronica

Dettagli

piante da coltivazione

piante da coltivazione piante da coltivazione Zampe di Asparago I Magnifici Blu è un azienda specializzata nella produzione e commercializzazione di zampe di asparago per il coltivatore professionale. Possediamo campi sperimentali

Dettagli

CONTROLLO UMIDITA 18/01/2010 1

CONTROLLO UMIDITA 18/01/2010 1 CONTROLLO UMIDITA 18/01/2010 1 CONTROLLO UMIDITA Il buon andamento del processo di compostaggio esige un costante e buon flusso dell ossigeno dell aria all interno della massa di scarti organici e un umidità

Dettagli

WWW.ORTO2000.COM ANGURIA PIANTE DA ORTO INNESTATE

WWW.ORTO2000.COM ANGURIA PIANTE DA ORTO INNESTATE PIANTINE daorto WWW.ORTO2000.COM 190 ANGURIA produce frutti di grosse dimensioni, particolarmente zuccherini. Irrigare abbondantemente. WWW.ORTO2000.COM 191 CETRIOLO adatto per le zone climatiche calde

Dettagli

SCUOLA DELL INFANZIA G.RODARI

SCUOLA DELL INFANZIA G.RODARI SCUOLA DELL INFANZIA G.RODARI Camminando all interno della nostra scuola, scopriamo una porta che dà sul nostro giardino aperta! Andiamo a curiosare Ma cosa c è lì per terra?... Una lettera.misteriosa,

Dettagli

Calendario Semine e Calendario Lunare

Calendario Semine e Calendario Lunare tuttosemi.com Questo documento non puo' essere venduto ne' modificato in toto o parzialmente. Puo' essere condiviso gratuitamente ed inserito in pacchetti di ebook a titolo gratuito, mantenendo la fonte

Dettagli

sappiamo sempre che pesci prendere ASSESSORATO ALLA PESCA

sappiamo sempre che pesci prendere ASSESSORATO ALLA PESCA sappiamo sempre che pesci prendere ASSESSORATO ALLA PESCA COZZE PASTELLATE - 2 Kg di cozze - 2 uova - 2 cucchiai di farina - ½ bicchiere di birra - sale - pepe Preparazione: Prendere le cozze, dopo averle

Dettagli

Sedano rapa: un regalo per tutte le stagioni!

Sedano rapa: un regalo per tutte le stagioni! Sedano rapa: un regalo per tutte le stagioni! Tutte le ricette di questo mese sono frutto di esperienza, creatività e. passaparola, e sono redatte da Eleonora Berto, presenza quotidiana al banchetto de

Dettagli

AGRICOLTURA E AMBIENTE. BOSCO Buone Opportunità per Sostenere la Competitività e l Occupazione in Agricoltura

AGRICOLTURA E AMBIENTE. BOSCO Buone Opportunità per Sostenere la Competitività e l Occupazione in Agricoltura AGRICOLTURA E AMBIENTE BOSCO Buone Opportunità per Sostenere la Competitività e l Occupazione in Agricoltura Soggetto ATTUATORE Soggetti PROMOTORI il PROGettO BOSCO rende disponibile un ampia e diversificata

Dettagli

Progetto sperimentale per un sistema integrato domiciliare di raccolta dei rifiuti urbani

Progetto sperimentale per un sistema integrato domiciliare di raccolta dei rifiuti urbani Comune di Giuliano Teatino Progetto sperimentale per un sistema integrato domiciliare di raccolta dei rifiuti urbani 100% compostaggio domestico ANALISI DELLE CRITICITÀ E PROPOSTE RISOLUTIVE PER LE UTENZE

Dettagli

Periodo di potature? Fate attenzione...

Periodo di potature? Fate attenzione... Periodo di potature? Fate attenzione... Gli alberi non sono tutti uguali e non si potano tutti allo stesso modo o con la stessa frequenza. La potatura delle specie arboree viene, infatti, effettuata per

Dettagli

MATTONELLA DELLO CHEF di Sale dolce di Cervia

MATTONELLA DELLO CHEF di Sale dolce di Cervia MATTONELLA DELLO CHEF di Sale dolce di Cervia Mattonella di puro Sale dolce di Cervia ideale per la cottura a caldo o per preparazioni a freddo delle pietanze. Il sale della millenaria Salina di Cervia

Dettagli

BiOriglio@gmail.com Prezzo Quantità Totale Uova fresche 0.7 / pz pz 0. Borsa della VERDURA SORPRESA 25 / pz pz 0

BiOriglio@gmail.com Prezzo Quantità Totale Uova fresche 0.7 / pz pz 0. Borsa della VERDURA SORPRESA 25 / pz pz 0 BiOriglio@gmail.com Prezzo Quantità Totale Uova fresche 0.7 / pz pz 0 Borsa della VERDURA SORPRESA 25 / pz pz 0 Borsa della FRUTTA SORPRESA 15 / pz pz 0 VERDURA Colonna1 100 Aglio min 1kg 10.6 / kg kg

Dettagli

rosai a cespuglio rifiorenti a grandi fiori 155

rosai a cespuglio rifiorenti a grandi fiori 155 Rosai Ortensie rosai a cespuglio rifiorenti a grandi fiori 155 Le dimensioni indicate si riferiscono alla pianta adulta 90037 LALANDE DE POMEROL PROFUMATA Diametro del fiore: 10-12 cm. Altezza: 70-80 cm

Dettagli

Esercitazione pratica di cucina N 8

Esercitazione pratica di cucina N 8 Esercitazione pratica di cucina N 8 Cocktail di Gamberetti In Salsa Aurora ------------------------ Spaghetti di Mare Al Cartoccio ------------------------ Ravioli di Astice e pomodori Al burro Aromatizzato

Dettagli

ABC. L per la potatura e la cura degli alberi ornamentali e da frutta

ABC. L per la potatura e la cura degli alberi ornamentali e da frutta ABC L per la potatura e la cura degli alberi ornamentali e da frutta Consigli per la cura degli alberi Non è necessario essere professionisti per curare e potare alberi da frutto ed ornamentali. Di seguito

Dettagli

FANTASTICA ZUCCA! Classe III B Scuola Primaria G.P. Meucci

FANTASTICA ZUCCA! Classe III B Scuola Primaria G.P. Meucci FANTASTICA ZUCCA! Classe III B Scuola Primaria G.P. Meucci LA STORIA ZUCCA: LA STORIA Sul luogo e sul periodo di provenienza della zucca non ci sono dati certi. Conosciuta in Perù già dal 1200 a.c., si

Dettagli

ZUPPA DI CEREALI E LEGUMI MISTI

ZUPPA DI CEREALI E LEGUMI MISTI E MIE R IC E T T E ZUPPA DI CEREALI E LEGUMI MISTI Ingredienti: Legumi secchi o freschi a scelta Cereali misti a scelta Carota, sedano, cipolla dorata, aglio Salvia, rosmarino Olio extravergine di oliva

Dettagli

La Pasqua: lavoretti. Come si fa! Un biglietto per Pasqua. Cosa ci serve

La Pasqua: lavoretti. Come si fa! Un biglietto per Pasqua. Cosa ci serve La Pasqua: lavoretti Un biglietto per Pasqua fogli da disegno tempera arancione pennarelli spugnette e piatti di plastica pennello fogli di gomma colorati (rosso, giallo e bianco) occhietti mobili per

Dettagli

Il verde. su misura. Progettare il giardino

Il verde. su misura. Progettare il giardino Progettare il giardino Il verde Progettare il proprio giardino, grande o piccolo che sia, è fondamentale per la futura fruibilità dell area. Occorre quindi razionalità e fantasia, valutazione attenta della

Dettagli

secondi piatti Spezzato di cervo al Teroldego, ginepro e verdure con le more Carrè d agnello in crosta d avocado e mandorle su dadolata di ciliegie

secondi piatti Spezzato di cervo al Teroldego, ginepro e verdure con le more Carrè d agnello in crosta d avocado e mandorle su dadolata di ciliegie C A S T E L P E R G I N E Quando i piccoli frutti Sant Orsola incontrano le sapienti mani dello chef del Castello di Pergine nasce un perfetto connubio di sapore e colori che siamo lieti ed orgogliosi

Dettagli

www.regione.lombardia.it REGOLE D ORO Per affrontare il caldo estivo LOMBARDIA. COSTRUIAMOLA INSIEME.

www.regione.lombardia.it REGOLE D ORO Per affrontare il caldo estivo LOMBARDIA. COSTRUIAMOLA INSIEME. www.regione.lombardia.it 10 REGOLE D ORO Per affrontare il caldo estivo LOMBARDIA. COSTRUIAMOLA INSIEME. LOMBARDIA. COSTRUIAMOLA INSIEME. Ecco uno strumento utile per combattere il caldo estivo. Una serie

Dettagli

facciamo il nostro lavoro con passione RICETTE DAL CORSO DI CUCINA ALPEGGIATORI

facciamo il nostro lavoro con passione RICETTE DAL CORSO DI CUCINA ALPEGGIATORI facciamo il nostro lavoro con passione 2 bavarese al caffè - 250 ml di latte - 250 ml di caffè - 500 ml di panna montata - 120 g di zucchero - 8 gr di colla di pesce - 125 g di tuorli d uovo (ovvero 6

Dettagli

ALLEGATO 1 CAPITOLATO TECNICO

ALLEGATO 1 CAPITOLATO TECNICO ALLEGATO 1 CAPITOLATO TECNICO Pulitura, lavatura e disinfezione dei servizi igienici, dei lavabi, delle pareti, dei pavimenti, dei gabinetti di decenza e di ogni altro sanitario avendo cura che i condotti

Dettagli

GUIDA AL COMPOSTAGGIO DOMESTICO

GUIDA AL COMPOSTAGGIO DOMESTICO Comune di CORI (Lt) Assessorato all RACCOLTA DIFFERENZIATA PORTA A PORTA GUIDA AL COMPOSTAGGIO DOMESTICO pagina 1 SOMMARIO Premessa... 3 1 Principi generali: Cos è il Compostaggio... 4 2 Cosa mettere nella

Dettagli

Forme all insegna della leggerezza caratterizzano i mobili outdoor.

Forme all insegna della leggerezza caratterizzano i mobili outdoor. Una gemma green tra i tetti Grazie al sistema Harpo verdepensile una dimora a Macerata è stata dotata di spazi esterni all insegna della convivialità. Passeggiando per i centri storici e alzando il naso

Dettagli

Per il Florovivaismo di qualità

Per il Florovivaismo di qualità Per il Florovivaismo di qualità a base di fibre di cocco La fibra di cocco è un materiale ricavato dal mesocarpo della noce di cocco che negli ultimi anni ha conquistato una valenza di primo ordine tanto

Dettagli

ISTITUTO SCOLASTICO COMPRENSIVO MONTEGRANARO SCUOLA DELL INFANZIA Monte San Pietrangeli ORTO BIOLOGICO GIARDINO DEI SENSI

ISTITUTO SCOLASTICO COMPRENSIVO MONTEGRANARO SCUOLA DELL INFANZIA Monte San Pietrangeli ORTO BIOLOGICO GIARDINO DEI SENSI ISTITUTO SCOLASTICO COMPRENSIVO MONTEGRANARO SCUOLA DELL INFANZIA Monte San Pietrangeli ORTO BIOLOGICO GIARDINO DEI SENSI Riproduzione opera d arte I Girasoli di Van Gogh 1 Ama la terra che calpesti. Ama

Dettagli

Ricette con le verdure dell orto

Ricette con le verdure dell orto Laboratorio di scienze Ricette con le verdure dell orto Cucinare è un attività che ti permette di conoscere meglio i cibi e di apprezzarli di più, contemporaneamente ti consente di sperimentare in modo

Dettagli

Le 4 fasi della dieta Dukan

Le 4 fasi della dieta Dukan Assistente Virtuale Le 4 fasi della dieta Dukan 1 L'introduzione alla Dieta Dukan: la Bibbia di chi vuole dimagrire Menu tipo della Dukan per la prima e la seconda settimana Fase 1 : Attacco La dieta Dukan

Dettagli

PASTA DI FILIERA ECOR. Un progetto per creare un legame tra agricoltori e consumatori in difesa della terra I VALORI

PASTA DI FILIERA ECOR. Un progetto per creare un legame tra agricoltori e consumatori in difesa della terra I VALORI PASTA DI FILIERA ECOR Un progetto per creare un legame tra agricoltori e consumatori in difesa della terra I VALORI Il progetto di filiera di Ecor nasce dall idea che, per dare un futuro all agricoltura

Dettagli

La zanzara tigre, conoscerla per difendersi meglio Origine

La zanzara tigre, conoscerla per difendersi meglio Origine La zanzara tigre, conoscerla per difendersi meglio dott.fulvio Zorzut Profilassi Malattie Infettive e Vaccinazioni Dipartimento di Prevenzione di Trieste Origine La zanzara tigre è stata importata nel

Dettagli

MACCHINE LAVORAZIONE SOTTACETI

MACCHINE LAVORAZIONE SOTTACETI MACCHINE LAVORAZIONE SOTTACETI La lavorazione dei sottaceti è il processo che trasforma i vegetali freschi in conserve, cioè prodotti stabili chiusi in un vaso di vetro ( o latta) insieme ad un liquido

Dettagli

L'azienda produce oltre 150 diverse varietà di piante appartenenti in buona parte alla costa del sud-est siciliano e alle specie endemiche isolane.

L'azienda produce oltre 150 diverse varietà di piante appartenenti in buona parte alla costa del sud-est siciliano e alle specie endemiche isolane. "gli AROMI" di Russino nasce quindici anni fa dall'amore per la terra iblea e dalla passione per le erbe officinali e aromatiche. L'azienda vive un contesto familiare che incoraggia una lavorazione manuale

Dettagli

Scuola E. DE AMICIS S. Maria del Giudice anno scolastico 2011/12 Classe IV INS. Bandini Monica

Scuola E. DE AMICIS S. Maria del Giudice anno scolastico 2011/12 Classe IV INS. Bandini Monica Scuola E. DE AMICIS S. Maria del Giudice anno scolastico 2011/12 Classe IV INS. Bandini Monica Oggi 10 Novembre abbiamo osservato alcuni semi: semi di lenticchie, di fagiolo, di mais. Tutti i semi al tatto

Dettagli

Acquisti.benza.it. Servizio Newsletter del 13 Giugno 2012

Acquisti.benza.it. Servizio Newsletter del 13 Giugno 2012 1 di 5 13/07/2013 16.00 Oggetto: [Benza.it] Newsletter del mese di Giugno Mittente: "Newsletter Benza.it" Data: 13/06/2012 17.10 A: info@benza.it Gentili clienti ed iscritti al ns.

Dettagli

CATALOGO PIANTE E VASI

CATALOGO PIANTE E VASI CATALOGO PIANTE E VASI 2012 www.obi-italia.it DAL 23 FEBBRAIO AL 29 APRILE 2012 UNA PRATICA GUIDA PER LA SCELTA DELLE PIANTE PIÙ ADATTE PER IL TUO AMBIENTE DAL GIARDINO AL BALCONE, LE MIGLIORI PROPOSTE

Dettagli

PRESEMINATO CARATTERISTICHE COMUNI

PRESEMINATO CARATTERISTICHE COMUNI PRESEMINATO è il biotessile preseminato, interamente biodegradabile, contenente sementi di prima qualità, fornito in rotoli, che consente la realizzazione di inerbimenti in varie situazioni a seguito della

Dettagli

Intervento comprensivo di ogni onere, macchina operatrice, attrezzatura, terreno vegetale o : esemplari di altezza da 6 m a 12 m 154,562 20,09 134,47

Intervento comprensivo di ogni onere, macchina operatrice, attrezzatura, terreno vegetale o : esemplari di altezza da 6 m a 12 m 154,562 20,09 134,47 descrizione ribasso % costo unitario n. Abbattimento di alberi adulti a chioma espansa in parchi e giardini. Intervento comprensivo di ogni onere, macchina operatrice, attrezzatura, raccolta e conferimento

Dettagli

ART. 1 OGGETTO DELLA CONVENZIONE L Azienda Ospedaliera di Padova (A.O.) affida per il periodo dal 01/11/2011

ART. 1 OGGETTO DELLA CONVENZIONE L Azienda Ospedaliera di Padova (A.O.) affida per il periodo dal 01/11/2011 CAPITOLATO TECNICO PER LA GESTIONE DEL SERVIZIO DI MANUTENZIONE ORDINARIA E STRAORDINARIA DELLE ZONE ERBOSE PER L AZIENDA OSPEDALIERA DI PADOVA E l OSPEDALE DI CONSELVE (PD) PER UN PERIODO CONTRATTUALE

Dettagli

Esercitazione pratica di cucina N 11

Esercitazione pratica di cucina N 11 Esercitazione pratica di cucina N 11 Millefoglie di grana Con funghi porcini trifolati alla nepitella --------------------------------- Timballo di anelletti Siciliani al Ragù ---------------------------------

Dettagli

Prodotti ortofrutticoli freschi

Prodotti ortofrutticoli freschi Prodotti ortofrutticoli freschi I prodotti ortofrutticoli freschi hanno assunto un importanza sempre maggiore nella dieta del consumatore medio, in considerazione dell attenzione che le persone pongono

Dettagli

Azienda agricola La Cerasuola. di Provenzano Gioacchino. I nostri prodotti

Azienda agricola La Cerasuola. di Provenzano Gioacchino. I nostri prodotti Azienda agricola La Cerasuola I nostri prodotti Kistuè Olio Extra Vergine d Oliva Scheda tecnica: Acidità libera (% di acido oleico): 0,3 colore dall'olio: verde con riflessi dorati profumo dell'olio:

Dettagli