Ai genitori dei nostri alunni. Indicazioni per l attività scolastica

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "Ai genitori dei nostri alunni. Indicazioni per l attività scolastica"

Transcript

1 Ai genitori dei nostri alunni Indicazioni per l attività scolastica

2 contenuto Introduzione pagina 3 Cosa vuole la scuola primaria 3 L insegnamento nella scuola primaria 4 Classe di scolarizzazione e piccola classe 4 Classe introduttiva per bambini di lingua straniera 5 Compiti a casa 5 Pagelle 5 Promozioni (salti di classe) 5 Gite scolastiche / lager 6 Ferie e orario scolastico 6 Piano delle ferie 6 Lager per ferie 6 Assenze / permessi 6 Mensa 7 Doposcuola e assistenza pomeridiana 7 Lavoro sociale scolastico 7 Previdenza sanitaria 7 Psicologia e consulenza scolastica 8 Assicurazione infortuni 8 Tragitto tra casa e scuola 8 Visite a scuola 8 Serate per genitori 8 Cosa fare in caso di difficoltà a scuola? 9 Autorità scolastiche 9 Informazione della direzione scolastica e della presidente 9 Numeri telefonici importanti 10 4

3 Cari genitori Vostra/o figlia/o entrerà presto alla scuola primaria di Arbon. Con la presente scrittura la scuola primaria di Arbon vorrebbe prendere contatto con i genitori. Vorremmo informarvi brevemente su ciò che è per voi di particolare interesse al momento dell entrata a scuola di vostro figlio e darvi alcune indicazioni sull organizzazione della nostra scuola. Alla fine troverete l elenco delle persone competenti e degli uffici a cui potete rivolgervi in caso di domande. Cosa vuole la scuola primaria La scuola primaria forma una parte della scuola elementare e si divide, nel cantone Turgovia, in un livello inferiore ( classe) e un livello medio ( classe), a cui si collegano i reparti del livello superiore. In collegamento con i genitori, la scuola primaria ha lo scopo che ogni bambino riceva la migliore formazione scolastica, giusta per lui. La formazione scolastica include oltre alla trasmissione di conoscenza e abilità anche l educazione alla personalità indipendente e pratica e il senso di responsabilità verso il prossimo e l ambiente (legge sulla scuola pubblica del 29 agosto 2007, 2). La scuola primaria trasmette in particolare le conoscenze e le abilità elementari su cui si basa la formazione futura. Come genitori potete sostenere in modo significativo la scuola nella persecuzione di questo obiettivo e con ciò incoraggiare vostro figlio prendendo parte agli sforzi della scuola e degli insegnanti. 3

4 L insegnamento nella scuola primaria Con l introduzione delle ore fisse dall anno scolastico 2011/2012, le ore di lezioni settimanali della 1. e 2. classe sono 24 lezioni obbligatorie à 45 minuti, nella 3. classe salgono à 29 e nel livello medio à 30 lezioni obbligatorie. Le ore fisse valgono per tutti gli alunni dall asilo fino alla 6. classe dal lunedì al venerdì principalmente dalle alle La prima lezione del mattino dalle alle si può occupare dalla 1. classe ulteriormente per lezioni specifiche (p.es. religione) e dalla 3. classe anche per lezioni di classe. I pomeriggi possono variare nell orario a secondo della classe. Per gli alunni della seconda classe, la scuola di musica di Arbon offre una formazione musicale di base facoltativa nella forma di lezione di flauto. L insegnante, a tempo opportuno, richiamerà all attenzione degli alunni su questa possibilità. Classe di scolarizzazione e piccola classe La scuola primaria vuole offrire ad ogni bambino educabile una scuola e un educazione che tengono conto delle sue disposizioni e capacità mentali e fisiche. Così sono sorte nel corso del tempo ulteriori offerte pedagogiche come classe di scolarizzazione e piccola classe, in cui insegnanti istruiti in maniera speciale si occupano dei bambini. Per bambini con difficoltà di entrare a scuola ci sono classi di scolarizzazione. Qui la materia d insegnamento della prima classe viene distribuita in due anni. Infine il bambino può passare solitamente alla 2. o alla 3. piccola classe. Per alunni che sono deboli d apprendimento o hanno difficoltà di studio ci sono piccole classi. L assegnazione alla classe di scolarizzazione o ad una piccola classe avviene solitamente dopo chiarificazione accurata dell ufficio di psicologia e consulenza scolastica e dopo l ascolto dei genitori. Per alunni con difficoltà nel leggere, scrivere e fare conti si può richiedere l impiego del servizio logopatico. I pedagoghi scolastici dell insegnamento differenziale sono competenti per l assistenza ottimale e il sostegno di alunni con disturbi di sviluppo e apprendimento. Per il successo di queste disposizioni sono eccezionalmente importanti un rilevamento il più precoce possibile delle particolarità del bambino e la collaborazione dei genitori. 4

5 Classe introduttiva per bambini di lingua straniera La scuola primaria di Arbon offre, in cooperazione con la scuola secondaria, una classe introduttiva per bambini di lingua straniera (EfF). Questa offerta è diretta a bambini senza conoscenza della lingua tedesca. La classe introduttiva si svolge solitamente nella scuola Stacherholz. I bambini frequentano le lezioni rimanenti nella loro classe d origine. Pagelle L insegnante deve giudicare annualmente il rendimento così come il comportamento di lavoro, di apprendimento e sociale degli alunni alla fine di un anno scolastico. Nella 1. e 2. classe avviene nella forma di un rapporto. Dal 3. anno scolastico si pongono dei voti. Annualmente si fa almeno un colloquio con i genitori così come una serata con genitori. Gli obiettivi della EfF sono l apprendimento della lingua tedesca ed un integrazione più veloce possibile nella loro classe d origine. Compiti a casa I compiti a casa sono un mezzo di studio, formazione ed educazione. Aiutano ad incrementare il senso del dovere e della responsabilità. Contemporaneamente servono all esercizio di determinate abilità. Gli alunni della scuola primaria vengono caricati moderatamente con compiti a casa. Essi adempiono al loro scopo al meglio quando l alunno esegue il compiti con piacere ed interesse. La partecipazione dei genitori è particolarmente gradita dal bambino che comincia la scuola. Promozioni (salti di classe) In caso di promozioni ci si pone sempre la domanda: Cosa giova per il meglio al bambino? la promozione deve seguire soltanto quando l alunno sembra essere all altezza delle esigenze della prossima classe; altrimenti lo si espone ad una pretesa eccessiva. Nella valutazione di questa questione si considererà il risultato di esami. Quando la media dei voti nella lingua e nella matematica è di 4.0 o più, l alunno viene definitivamente promosso. È possibile una promozione provvisoria per un periodo di prova, purché le prestazioni insufficienti siano motivate da circostanze particolari, come malattia prolungata, situazioni familiari problematiche o passaggio da altri rapporti scolastici. Se la promozione di un alunno sembra in pericolo, allora i genitori saranno informati tempestivamente dall insegnante. 5

6 Gite scolastiche / lager Ogni anno l insegnante organizza una gita scolastica per ogni classe, che si tiene durante l orario scolastico. Nel livello medio si organizza un lager di classe o di sci. Vale come ore di lezione ed è obbligatorio. I genitori devono corrispondere un contributo adeguato. I genitori saranno informati a tempo debito dall insegnante sul decorso di gite, lager di classe o di sci. Ferie e orario scolastico Il periodo scolastico annuale è stabilito da norme cantonali à 40, eccezionalmente à 41 settimane. La ripartizione e la determinazione temporale delle ferie avviene attraverso il cantone; rispettivamente attraverso le autorità scolastiche. Il piano delle ferie viene pubblicato sempre nel preventivo e nel bilancio d esercizio così come negli organi di pubblicazione ufficiali. Piano delle ferie Trovate in allegato il piano delle ferie attuali della scuola primaria di Arbon. Tutte le date sono vincolanti e devono essere rispettate. Lager per ferie Dalla 4. alla 6. classe ragazzi e ragazze possono partecipare solitamente a un lager di vacanza della scuola primaria di Arbon. Questo dura ogni volta 1-2 settimane e si fa nella casa vacanze Rossfall (presso Urnäsch). Si apprenderà di più dall insegnante di classe. Assenze / permessi È nell interesse di vostro figlio la frequenza senza assenze delle lezioni. Come responsabili educativi, siete obbligati a che un bambino in età scolare frequenti la scuola regolarmente. Se vostro figlio non può frequentare le lezioni in seguito a malattia o infortunio allora è indispensabile una comunicazione all insegnante di classe. Questo può avvenire oralmente o per iscritto, altrimenti l assenza dalle lezioni vale come ingiustificata. Per assenze prolungate in caso di malattia o infortunio si deve consegnare solitamente un certificato medico. Se vostro figlio deve mancare dalla scuola per un motivo plausibilmente prevedibile, allora siete obbligati, al più presto possibile, al più tardi due settimane prima dell inizio dell assenza, a presentare una richiesta motivata all insegnante (formulario disponibile presso l insegnante). 6

7 Mensa La mensa ( ) offre in un atmosfera rilassata un pranzo sano e molto vario per i bambini della scuola primaria di Arbon. Così i bambini dopo una fase ricreativa a pranzo possono riprendere speditamente la scuola al pomeriggio. Doposcuola e assistenza pomeridiana Al pomeriggio dopo le lezioni ( ), i bambini, sorvegliati da un assistente con formazione pedagogica, possono fare i compiti per un ora. I bambini sono sorvegliati per il tempo in cui sono annunciati e possono dedicarsi ad una attività di tempo libero sensata. Condizioni generali Entrambe le offerte (suk) sono dirette ai bambini della classe e sono a pagamento. Mensa e assistenza pomeridiana sono disponibili sempre il lunedì, martedì, giovedì e venerdì durante le settimane scolastiche. Siete pregati di prendere nota del volantino separato. Lavoro sociale scolastico Il lavoro sociale scolastico è un ufficio di avviamento per bambini e genitori per domande sociali e problemi a scuola e in famiglia. Offre sostegno, consulenza ed aiuto. I nostri assistenti sociali sono raggiungibili telefonicamente durante l orario scolastico nei loro uffici a scuola. Sottostanno al segreto professionale e l offerta è volontaria e gratuita. I rispettivi numeri di telefono sono elencati all ultima pagina. Previdenza sanitaria Nella scuola primaria e all asilo si deve garantire l assistenza scolastica medica e odontoiatrica. Assistenza medica scolastica: Il medico scolastico esegue, con visite di gruppo, il controllo sanitario periodico. È anche a disposizione per questioni speciali sulla prevenzione delle malattie e sull educazione sanitaria. Il medico scolastico non prende in cura. Assistenza odontoiatrica scolastica: La dentista è responsabile delle misure preventive nel campo odontoiatrico. Ella assume i controlli regolari. Per contrastare precocemente ed efficacemente la carie, la scuola primaria di Arbon ha istituito e recentemente ampliato un servizio di odontoiatria scolastica. L assistenza odontoiatrica scolastica comincia già nell asilo e continua durante tutto il periodo scolastico. Il successo degli sforzi fatti finora, si vede dal regresso della carie. Riceverete direttamente dalla dentista scolastica diversi opuscoli che raccomandiamo alla vostra attenzione. Se desiderate altre informazioni, vi preghiamo di rivolgervi alla clinica odontoiatrica scolastica. 7

8 Psicologia e consulenza scolastica La psicologia e la consulenza scolastica, ufficio regionale di Amriswil, si occupa in particolare del chiarimento e della consulenza nelle difficoltà d apprendimento e d educazione. Prende disposizioni psicopedagogiche, terapeutiche e mediche. Sta a fianco dei genitori, offrendo consulenza anche per domande speciali p.es. in connessione all avviamento in una piccola classe telefono: lunedì venerdì Assicurazioni infortuni Capita al bambino un infortunio al di fuori della scuola, allora si deve informare al più presto l insegnante. Se dovesse succedere un infortunio durante l orario di scuola, l insegnante vi informa immediatamente. Si deve annunciare l infortunio alla cassa malati o all assicurazione privata. Visite a scuola Fate la conoscenza della maestra o del maestro di vostro figlio. Siete notevolmente coinvolti alla sua educazione. Con una visita a scuola, apprendete come vostro figlio si sviluppa in confronto agli altri, dove ha difficoltà e come potete aiutarlo. Comunicate cosa vi piace particolarmente nell attività scolastica e chiedete se non capite bene qualcosa. Per colloqui personali, siete pregati di concordare un appuntamento con l insegnante. Tragitto tra casa e scuola Alcuni tragitti per andare a scuola, oggigiorno sono pericolosi per i bambini. Perciò è indispensabile che vostro figlio sia abile al traffico come pedone. Dovrebbe conoscere tutti i segnali e i cartelli che incontra sul suo tragitto tra casa e scuola! Non scegliete per vostro figlio il tragitto più breve ma, quello più sicuro ed accompagnatelo qualche volta. Fategli notare particolari pericoli, p.es. adulti che attraversano la strada malgrado il semaforo sia rosso e che un importante regola del traffico è: Guarda, ascolta, cammina. Imprimetegli bene in mente che non deve andare mai con persone che non conosce. Un ulteriore sicurezza offrono anche i vestiti di sicurezza per bambini, ampiamente visibili in colori accesi (cappotti, mantelline, stivali, ecc.). Serate per genitori Le maestre ed i maestri invitano di tanto in tanto ad una serata per genitori. Si svolgono manifestazioni con orientamento informativo come anche a soggetto. Tali serate sono molto valide. Si apprende la posizione di altri genitori e s impara secondo quali metodi si può aiutare al meglio il bambino a casa. 8

9 Cosa fare in caso di difficoltà a scuola? Se credete che vostro figlio non stia al passo con gli altri, rivolgetevi al meglio alla maestra o al maestro. Forse questi hanno fatto questa simile osservazione come voi. Soprattutto vi possono consigliare come si potrebbe aiutare il bambino. Se malgrado intensi colloqui e scambi non si trovano soluzioni portanti, allora bisogna coinvolgere la direzione scolastica. Inoltre i genitori hanno il diritto di togliere il loro figlio dalla scuola primaria e di mandarlo in una scuola privata. Per un cambio simile, si deve dimostrare alle autorità scolastiche un altro insegnamento corrispondente alla scuola. Le spese sono completamente a carico dei genitori. Autorità scolastiche Il sistema scolastico svizzero è regolato dal cantone. Consiglio cantonale e governativo elaborano le leggi scolastiche e le presentano al popolo per l approvazione. Emanano anche le disposizioni d esecuzione. Le comunità scolastiche sono incaricate della loro attuazione. Informazioni della direzione scolastica e della presidente Vi preghiamo di rivolgervi dapprima all insegnante di classe per tutte le questioni che riguardano vostro figlio e la scuola. È possibile un colloquio con la direzione scolastica per appuntamento. Questioni alla presidente si devono indirizzare per iscritto all amministrazione scolastica. Infine Siamo lieti di una collaborazione con voi per il bene di vostro figlio. Scuola primaria di Arbon 9

10 Numeri telefonici importanti della scuola primaria di Arbon Präsidium... Schlossgasse 4... Tel Schulpräsidentin: Hiller Regina Schulverwaltung... Schlossgasse 4... Tel Fax Schulhaus Bergli... Thomas-Bornhauserstr Tel Schulleitung: Hinderling Peter... Tel Fax Schulhaus Stacherholz... Stacherholzstr Tel Schulleitung: Roduner Marco... Tel Fax Schulhaus Schöntal... Textilstr Tel Schulleitung: Roduner Marco... Tel Schulzahnklinik... Stacherholzstr Tel Leitung: Akyelken Figen, Dr.med.dent. Fax Logopädischer Dienst... Schulhaus Stacherholz... Tel Schulhaus Bergli... Tel Schulische Heilpädagogik... Schulhaus Stacherholz... Tel Schulhaus Bergli... Tel und Tel Schulsozialarbeit Schulhaus Stacherholz... Tel Schulhaus Bergli... Tel Adresse der Primarschulgemeinde Arbon... Homepage der Primarschulgemeinde Arbon

11

12 Stato settembre 2012 / ITALIENISCH

La scuola dell obbligo nel Cantone di Zurigo

La scuola dell obbligo nel Cantone di Zurigo Italienisch La scuola dell obbligo nel Cantone di Zurigo Informazioni per i genitori Obiettivi e principi ispiratori La scuola dell obbligo pubblica nel Cantone di Zurigo si basa sui valori fondamentali

Dettagli

Scuola Primaria Arcivescovile Dame Inglesi

Scuola Primaria Arcivescovile Dame Inglesi Scuola Primaria Arcivescovile Dame Inglesi Che cosa offriamo? Il Progetto educativo d Istituto La Scuola si propone di contribuire alla formazione integrale dell alunno, accompagnandolo in una crescita

Dettagli

La scuola dell infanzia. Informazioni per i genitori. nella parte germanofona del cantone di Berna. La Direzione della pubblica istruzione

La scuola dell infanzia. Informazioni per i genitori. nella parte germanofona del cantone di Berna. La Direzione della pubblica istruzione La scuola nella parte germanofona del cantone di Berna Informazioni per i genitori La Direzione della pubblica istruzione Sigla editoriale: Edizione e copyright: Direzione della pubblica istruzione del

Dettagli

AI GENITORI STRANIERI Com è oggi la scuola in Italia

AI GENITORI STRANIERI Com è oggi la scuola in Italia Ministero dell Istruzione, dell Università e della Ricerca Istituto Comprensivo A. Da Rosciate via Codussi, 7 414 Bergamo Tel 03543373 Fax: 0357033- www.darosciate.it e-mail: segreteria@darosciate.it -

Dettagli

AI GENITORI STRANIERI

AI GENITORI STRANIERI AI GENITORI STRANIERI Come funziona la scuola primaria in Italia 12 prime informazioni per l accoglienza dei vostri bambini 2 BENVENUTI nel nostro paese e nelle nostre scuole Prima di tutto diciamo a voi

Dettagli

La scuola pubblica Informazioni per i genitori. Die Volksschule Elterninformation Italienisch

La scuola pubblica Informazioni per i genitori. Die Volksschule Elterninformation Italienisch La scuola pubblica Informazioni per i genitori Die Volksschule Elterninformation Italienisch La scuola pubblica del Cantone Lucerna - Incremento per tutti Tutti i bambini e i giovani hanno il diritto di

Dettagli

SCUOLA PRIMARIA TEMPO PIENO F. BARACCA DI RONCHI

SCUOLA PRIMARIA TEMPO PIENO F. BARACCA DI RONCHI SCUOLA PRIMARIA TEMPO PIENO F. BARACCA DI RONCHI 1 DISTRIBUZIONE ORARIA DELLA DISCIPLINE Classe I Classe II Classe III Classe IV Classe V ITALIANO 8 8 8 8 8 MATEMATICA 7 6 6 6 6 IMMAGINE 1 1 1 1 1 STORIA

Dettagli

La scuola in Italia Un diritto - dovere Informarsi

La scuola in Italia Un diritto - dovere Informarsi La scuola in Italia Un diritto - dovere La Costituzione italiana riconosce il diritto all istruzione e alla formazione per tutti. L istruzione e la formazione non sono solo un diritto, ma sono anche un

Dettagli

Informazioni sulla Clinica odontoiatrica scolastica di Arbon

Informazioni sulla Clinica odontoiatrica scolastica di Arbon Informazioni sulla Clinica odontoiatrica scolastica di Arbon Schulzahnklinik Arbon Telefon: 071 446 65 61 Stacherholzstrasse 32 Fax: 071 446 65 67 9320 Arbon E-Mail: szk.arbon@psgarbon.ch Basi La cura

Dettagli

AI GENITORI STRANIERI

AI GENITORI STRANIERI AI GENITORI STRANIERI Come funziona la scuola secondaria di primo grado in Italia 12 prime informazioni per l accoglienza dei vostri figli 2 BENVENUTI nel nostro paese e nelle nostre scuole Prima di tutto

Dettagli

SCUOLA SECONDARIA DI PRIMO GRADO ARDIGO BELLANI AD INDIRIZZO MUSICALE

SCUOLA SECONDARIA DI PRIMO GRADO ARDIGO BELLANI AD INDIRIZZO MUSICALE SCUOLA SECONDARIA DI PRIMO GRADO ARDIGO BELLANI AD INDIRIZZO MUSICALE CHI SIAMO LA SCUOLA SECONDARIA DI PRIMO GRADO ARDIGO BELLANI DI MONZA E FORMATA DA DUE PLESSI : PLESSO ARDIGO : via Magellano, 42 PLESSO

Dettagli

Piano Offerta Formativa Sintesi del POF anno scolastico 2009-2010

Piano Offerta Formativa Sintesi del POF anno scolastico 2009-2010 S C U O L A P R I M A R I A M A R I A C O N S O L AT R I C E Piano Offerta Formativa Sintesi del POF anno scolastico 2009-2010 Identità L istituto Maria Consolatrice ospita una Scuola dell Infanzia (con

Dettagli

Scheda informativa sull organizzazione della scuola in Romania Tratto da: www2.comune.bologna.it/bologna/immigra/ - La Città Multietnica

Scheda informativa sull organizzazione della scuola in Romania Tratto da: www2.comune.bologna.it/bologna/immigra/ - La Città Multietnica Albania Argentina Bosnia Brasile Cina Croazia Macedonia Marocco Romania Sri Lanka Scheda informativa sull organizzazione della scuola in Romania La scuola pubblica è gratuita Materna: dai 3 ai 7 anni Elementare:

Dettagli

PIANO OFFERTA FORMATIVA

PIANO OFFERTA FORMATIVA PIANO OFFERTA FORMATIVA La scuola Falcone Borsellino appartiene all Istituto comprensivo Arbe Zara SCUOLA SECONDARIA DI PRIMO GRADO FALCONE BORSELLINO scuola PRIMARIA S.T.Fabbri di viale Zara 96 ISTITUTO

Dettagli

Scuola Primaria Trento TROVA

Scuola Primaria Trento TROVA Scuola Primaria Trento TROVA Carissimi genitori e bambini, sono lieto di farvi giungere il mio più cordiale saluto e, al tempo stesso, presentarvi il Collegio Arcivescovile. È una scuola di lunga tradizione

Dettagli

Circ. n.6 alunni San Zenone degli Ezzelini, 15 /09/2014

Circ. n.6 alunni San Zenone degli Ezzelini, 15 /09/2014 SAN ZENONE DEGLI EZZELINI Via A.Canova,2 Tel. 0423/567080 Fax0423/964574 e-mail tvic862003@istruzione.it TVIC862003@pec.istruzione.it - sito web www.comprensivosanzenone.gov.it CM.TVIC862003 CF.92026890266

Dettagli

COME FUNZIONA LA SCUOLA IN ITALIA

COME FUNZIONA LA SCUOLA IN ITALIA Comune di Cervia Comune di Ravenna Comune di Russi COME FUNZIONA LA SCUOLA IN ITALIA Prime informazioni per l'accoglienza dei vostri figli e delle vostre figlie Questo opuscolo è tradotto in 7 lingue:

Dettagli

Il pomeriggio alla scuola materna

Il pomeriggio alla scuola materna Il pomeriggio alla scuola materna Nel pomeriggio la scuola materna offre una vasta e completa gamma pedagogica di corsi ludici, creativi, di promozione linguistica e sportivi. I contenuti del pomeriggio

Dettagli

Der Kindergarten (La scuola dell infanzia)

Der Kindergarten (La scuola dell infanzia) Erziehungsdirektion des Kantons Bern Amt für Kindergarten, Volksschule und Beratung Direction de l'instruction publique du canton de Berne Office de l'enseignement préscolaire et obligatoire, du conseil

Dettagli

Il mio bambino Alla scuola Victor Hugo

Il mio bambino Alla scuola Victor Hugo Buongiorno Signore! Good Morning! Il mio bambino Alla scuola Victor Hugo 1 Christian Zyla, Direttore della scuola Victor Hugo 2 La scuola materna in breve Dal primo all ultimo anno di asilo, i bambini

Dettagli

Regolamento per l assistenza pomeridiana

Regolamento per l assistenza pomeridiana Regolamento per l assistenza pomeridiana REGOLAMENTO PER L ASSISTENZA POMERIDIANA DELLA SCUOLA GERMANICA ROMA 1. Aspetti generali Nel pomeriggio, la Scuola Germanica Roma offre un assistenza pomeridiana

Dettagli

IL SISTEMA. Rielaborazione del materiale contenuti nei testi L italiano di prossimità e Tappe di integrazione A cura di Silvia Balabio

IL SISTEMA. Rielaborazione del materiale contenuti nei testi L italiano di prossimità e Tappe di integrazione A cura di Silvia Balabio IL SISTEMA SCOLASTICO ITALIANO Rielaborazione del materiale contenuti nei testi L italiano di prossimità e Tappe di integrazione A cura di Silvia Balabio La scuola dell infanzia o scuola materna Questa

Dettagli

ISCRIZIONI a.s. 2015/16. Istituto Comprensivo Statale di Poppi www.poppi-scuola.it

ISCRIZIONI a.s. 2015/16. Istituto Comprensivo Statale di Poppi www.poppi-scuola.it ISCRIZIONI a.s. 2015/16 Istituto Comprensivo Statale di Poppi www.poppi-scuola.it UGUAGLIANZA INCLUSIONE-ACCOGLIENZA BISOGNI EDUCATIVI STAR BENE CON SE E GLI ALTRI Il nostro istituto unisce infanzia, primaria

Dettagli

Scuola dell Infanzia PAOLA DI ROSA Scuola Primaria SAN GIUSEPPE

Scuola dell Infanzia PAOLA DI ROSA Scuola Primaria SAN GIUSEPPE Scuola dell Infanzia PAOLA DI ROSA Scuola Primaria SAN GIUSEPPE Scuola dell Infanzia Paola di Rosa Scuola Primaria San Giuseppe La vera educazione è apertura alla realtà nella sua ricchezza la scuola è

Dettagli

ISCRIZIONI. Convitto Nazionale Pietro Longone. via degli Olivetani, 9 - Milano. anno scolastico 2015-2016. presentazione del 28 NOVEMBRE 2014

ISCRIZIONI. Convitto Nazionale Pietro Longone. via degli Olivetani, 9 - Milano. anno scolastico 2015-2016. presentazione del 28 NOVEMBRE 2014 Convitto Nazionale Pietro Longone via degli Olivetani, 9 - Milano ISCRIZIONI anno scolastico 2015-2016 presentazione del 28 NOVEMBRE 2014 Convitto Nazionale Pietro Longone via degli Olivetani, 9 - Milano

Dettagli

GUIDA PER GENITORI STRANIERI

GUIDA PER GENITORI STRANIERI GUIDA PER GENITORI STRANIERI SUL FUNZIONAMENTO DELLA SCUOLA IN ITALIA Prime informazioni per l'accoglienza dei vostri figli e delle vostre figlie a scuola pag. 2 BENVENUTI, BENVENUTE A E NELLE SUE SCUOLE

Dettagli

INFORMAZIONI PER I GENITORI ANNO SCOLASTICO 2015/2016

INFORMAZIONI PER I GENITORI ANNO SCOLASTICO 2015/2016 INFORMAZIONI PER I GENITORI ANNO SCOLASTICO 2015/2016 Premessa Cari Genitori e Cari Bambini, su questo fascicolo trovate le disposizioni generali che regolano il funzionamento della nostra scuola elementare.

Dettagli

Reg. interno dell Istituto Scolastico Comunale di Sorengo. Regolamento interno dell'istituto Scolastico di Sorengo (del 1 aprile 1997)

Reg. interno dell Istituto Scolastico Comunale di Sorengo. Regolamento interno dell'istituto Scolastico di Sorengo (del 1 aprile 1997) Regolamento interno dell'istituto Scolastico di Sorengo (del 1 aprile 1997) IL COLLEGIO DEI DOCENTI DELL ISTITUTO SCOLASTICO COMUNALE DI SORENGO richiamati l art. 40 della Legge sulla scuola dell infanzia

Dettagli

Cosa s intende per dislessia e discalculia e come si manifestano nei ragazzi e negli adulti?

Cosa s intende per dislessia e discalculia e come si manifestano nei ragazzi e negli adulti? Promemoria 204 Dislessia e discalculia Questo promemoria indica come sostenere le persone soggette a difficoltà nella lettura, nell ortografia o nella matematica, durante il periodo di formazione professionale

Dettagli

Informazioni per i genitori degli alunni della scuola elementare

Informazioni per i genitori degli alunni della scuola elementare Der Oberbürgermeister Informazioni per i genitori degli alunni della scuola elementare Informazioni per i genitori degli alunni della scuola elementare Informazioni per i genitori degli alunni della scuola

Dettagli

Istituto Comprensivo di Sedegliano. Tutti a scuola. Piccola guida alle nostre scuole primarie

Istituto Comprensivo di Sedegliano. Tutti a scuola. Piccola guida alle nostre scuole primarie Istituto Comprensivo di Sedegliano Tutti a scuola Piccola guida alle nostre scuole primarie gennaio 2010 Istituto Comprensivo di Sedegliano Presentazione Questo opuscolo contiene alcune informazioni utili

Dettagli

Cosa s intende per dislessia e discalculia e come si manifestano nei ragazzi e negli adulti?

Cosa s intende per dislessia e discalculia e come si manifestano nei ragazzi e negli adulti? Promemoria 204 Dislessia e discalculia Questo promemoria indica come sostenere le persone soggette a difficoltà nella lettura, nell ortografia o nella matematica, durante il periodo di formazione professionale

Dettagli

Assistenza pomeridiana per alunni delle scuole elementari e medie

Assistenza pomeridiana per alunni delle scuole elementari e medie Progetto n. 54 Incentivazione regionale: ufficio assistenza scolastica Titolo del progetto: Durata: Portatore del progetto: Assistenza pomeridiana per alunni delle scuole elementari e medie 1 anno GRW

Dettagli

Centro Studi F. D. ELLCI S.r.l. Via Niccolò Paganini 18 20131 Milano (Italia) telefono +39-02-29.53.13.59 fax +39-02-20.24.82.59

Centro Studi F. D. ELLCI S.r.l. Via Niccolò Paganini 18 20131 Milano (Italia) telefono +39-02-29.53.13.59 fax +39-02-20.24.82.59 Centro Studi F. D. ELLCI S.r.l. Via Niccolò Paganini 18 20131 Milano (Italia) telefono +39-02-29.53.13.59 fax +39-02-20.24.82.59 info@ellci.it http://www.ellci.it ELLCI (Ente Lombardo Lingua & Cultura

Dettagli

SCUOLA PRIMARIA PROGETTAZIONE EDUCATIVA ORGANIZZAZIONE DIDATTICA

SCUOLA PRIMARIA PROGETTAZIONE EDUCATIVA ORGANIZZAZIONE DIDATTICA SCUOLA PRIMARIA La scuola Primaria si propone di introdurre i bambini nel mondo della conoscenza, maturando in ciascuno la capacità di esprimere le proprie esperienze attraverso la lettura, la scrittura,

Dettagli

Scuola Secondaria di Primo Grado M.E.Lepido. Presenza dei genitori a scuola anno scolastico 2014-2015

Scuola Secondaria di Primo Grado M.E.Lepido. Presenza dei genitori a scuola anno scolastico 2014-2015 ISTITUTO COMPRENSIVO "MARCO EMILIO LEPIDO" Via Premuda 34 - REGGIO EMILIA Tel. e Fax. 0522/301282-0522/300221 E-mail: segretlep@tin.it (segreteria) - Sito internet: www.iclepido.gov.it Scuola Secondaria

Dettagli

PROT. n 2261/B19a Curno, 09.09.2011

PROT. n 2261/B19a Curno, 09.09.2011 Email : bgic84500a@istruzione.it Ministero dell Istruzione, dell Università e della Ricerca ISTITUTO COMPRENSIVO STATALE DI CURNO Via De Amicis, 13 24035 CURNO (Bg) +39 035 614445 +39 035 613112 Sito web

Dettagli

Anno scolastico 2013/2014

Anno scolastico 2013/2014 L Istituto Comprensivo ha la sua sede in AZZANO SAN PAOLO Via Don Gonella, 4 Tel.: 035/530078 Fax: 035/530791 e-mail: BGIC82300D@istruzione.it sito internet : www.azzanoscuole.it I. C. - AZZANO S. PAOLO

Dettagli

ISTITUTO SCOLASTICO DI TENERO-CONTRA Scuola elementare

ISTITUTO SCOLASTICO DI TENERO-CONTRA Scuola elementare ISTITUTO SCOLASTICO DI TENERO-CONTRA Scuola elementare Tenero, agosto 2011 Premessa Un sereno e costruttivo rapporto tra scuola e famiglia sono necessari affinché l intervento educativo della scuola trovi

Dettagli

Istituti Paritari Dante Alighieri Scuola Primaria e Secondaria di I e II grado

Istituti Paritari Dante Alighieri Scuola Primaria e Secondaria di I e II grado Istituti Paritari Dante Alighieri Scuola Primaria e Secondaria di I e II grado Sede legale: Via N. Tommaseo n. 10, 31029 Vittorio Veneto (TV) Tel. 0438 551641 Fax. 0438 551642 E-mail: segreteria@ildante.com

Dettagli

Calendario delle lezioni aperte per gli studenti di 3^ Media. Giovedì 23 ottobre 2014. Lezione di Scienze Umane: pedagogia psicologia antropologia

Calendario delle lezioni aperte per gli studenti di 3^ Media. Giovedì 23 ottobre 2014. Lezione di Scienze Umane: pedagogia psicologia antropologia Ministero dell Istruzione, dell Università e della Ricerca LICEO STATALE CARLO TENCA Bastioni di Porta Volta,16 20121 Milano Tel. 02.6551606 Fax 02.6554306 C. F. 80126370156 Cod. Mecc. MIPM11000D www.liceotenca.gov.it

Dettagli

Scuola Primaria Paritaria

Scuola Primaria Paritaria Scuola Primaria Paritaria Nel Quartiere Crocetta, all ingresso dell Isola Pedonale Cosa offriamo La B.E.S.T. - Bilingual European School of Turin è una scuola primaria (elementare) paritaria bilingue (Decreto

Dettagli

Scuola Paritaria LAURA SANVITALE

Scuola Paritaria LAURA SANVITALE Scuola Paritaria LAURA SANVITALE N.B. A VOLTE TRA PARENTESI SONO INDICATE LE CLASSI O I SETTORI SPECIFICATAMENTE INTERESSATI, ALTRIMENTI RIGUARDANO TUTTI. 1 VALUTAZIONE DELLE DISCIPLINE ( nella secondaria

Dettagli

NOTIZIE E COMMENTI, a cura di Adriano Colombo

NOTIZIE E COMMENTI, a cura di Adriano Colombo NOTIZIE E COMMENTI, a cura di Adriano Colombo La scuola che vorremmo di Adriana Agostinucci, Daniela Bertocchi, Franca Quartapelle Una proposta per una scuola rinnovata I risultati dell indagine internazionale

Dettagli

SCUOLA dell INFANZIA VIALE EUROPA, BAGNOLO OVEST. Come funziona la scuola dell Infanzia

SCUOLA dell INFANZIA VIALE EUROPA, BAGNOLO OVEST. Come funziona la scuola dell Infanzia SCUOLA dell INFANZIA VIALE EUROPA, BAGNOLO OVEST VIA BELLAVER AVERE,, BAGNOLO EST Come funziona la scuola dell Infanzia 1 Informazioni utili per l accoglienza dei bambini con cittadinanza non italiana

Dettagli

PIANO DELL OFFERTA FORMATIVA Scuola primaria XII OTTOBRE Via Galeazzo,28 - tel 010506665

PIANO DELL OFFERTA FORMATIVA Scuola primaria XII OTTOBRE Via Galeazzo,28 - tel 010506665 ISTITUTO COMPRENSIVO STATALE SAN FRUTTUOSO ad indirizzo musicale Via Berghini, 1-16132 Genova TEL. 010352712 fax 0105220210 e-mail geic808008@istruzione.it - www.icsanfruttuoso.it PIANO DELL OFFERTA FORMATIVA

Dettagli

ISCRIZIONI. Convitto Nazionale Pietro Longone via degli Olivetani, 9 - Milano. anno scolastico 2010-2011

ISCRIZIONI. Convitto Nazionale Pietro Longone via degli Olivetani, 9 - Milano. anno scolastico 2010-2011 Convitto Nazionale Pietro Longone via degli Olivetani, 9 - Milano ISCRIZIONI anno scolastico 2010-2011 presentazione del 26 novembre 2009 aggiornata a gennaio 2010 clicca sulle voci del menù Convitto Nazionale

Dettagli

REGOLAMENTO DELLA SCUOLA SVIZZERA

REGOLAMENTO DELLA SCUOLA SVIZZERA REGOLAMENTO DELLA SCUOLA SVIZZERA 1. Disposizioni generali 1.1 Principi e obiettivi della Scuola La Scuola Svizzera di Roma si prefigge l obiettivo di condurre gli allievi alla maturità personale in campo

Dettagli

Formazione civica Materiali per la programmazione di percorsi di cittadinanza per adulti stranieri

Formazione civica Materiali per la programmazione di percorsi di cittadinanza per adulti stranieri Formazione civica Materiali per la programmazione di percorsi di cittadinanza per adulti stranieri LA SCUOLA IL SISTEMA SCOLASTICO IN ITALIA E IN TRENTINO BENVENUTI A SCUOLA La scuola è un luogo di apprendimento

Dettagli

Cari bambini e cari genitori, benvenuti alla Scuola dell Infanzia di Coldrerio.

Cari bambini e cari genitori, benvenuti alla Scuola dell Infanzia di Coldrerio. Cari bambini e cari genitori, benvenuti alla Scuola dell Infanzia di Coldrerio. Le seguenti disposizioni vengono trasmesse alle famiglie con lo scopo di dare un informazione sulle norme che regolano il

Dettagli

QUESTIONARIO DI VALUTAZIONE DEL SERVIZIO E RILEVAMENTO DEI BISOGNI (PER LE FAMIGLIE)

QUESTIONARIO DI VALUTAZIONE DEL SERVIZIO E RILEVAMENTO DEI BISOGNI (PER LE FAMIGLIE) ISTITUTO COMPRENSIVO DON MILANI-AZZARITA-DE FILIPPO-UNGARETTI BARI Viale delle regioni 62-70123- BARI Tel 080 5371951 Fax 0805375520 Scuola Secondaria di I grado QUESTIONARIO DI VALUTAZIONE DEL SERVIZIO

Dettagli

PIANO OFFERTA FORMATIVA Anno sc. 2014-15

PIANO OFFERTA FORMATIVA Anno sc. 2014-15 PIANO OFFERTA FORMATIVA Anno sc. 2014-15 MODULI ORARI PROPOSTI MODULO su sei giorni senza rientro pomeridiano 30 ore settimanali Seconda lingua comunitaria proposta Spagnolo / Francese / Tedesco (a seconda

Dettagli

1. LA MOTIVAZIONE. Imparare è una necessità umana

1. LA MOTIVAZIONE. Imparare è una necessità umana 1. LA MOTIVAZIONE Imparare è una necessità umana La parola studiare spesso ha un retrogusto amaro e richiama alla memoria lunghe ore passate a ripassare i vocaboli di latino o a fare dei calcoli dei quali

Dettagli

Istituto Comprensivo 8 CENTRO STORICO OFFERTA FORMATIVA. www.comprensivo8vr.it A.S. 2015-2016

Istituto Comprensivo 8 CENTRO STORICO OFFERTA FORMATIVA. www.comprensivo8vr.it A.S. 2015-2016 Istituto Comprensivo 8 CENTRO STORICO OFFERTA FORMATIVA A.S. 2015-2016 Obiettivi della nostra scuola Formazione della persona e del cittadino attivo e responsabile. Valorizzazione della specificità per

Dettagli

Utilizzo del personale e tempo scuola

Utilizzo del personale e tempo scuola Il primo ciclo Il primo ciclo Utilizzo del personale e tempo scuola Tutti i modelli di orario introdotti saranno assicurati sempre e comunque dai docenti dell istituto, secondo modalità organizzative definite

Dettagli

MOBILITÀ STUDENTESCA INTERNAZIONALE quarto anno all estero

MOBILITÀ STUDENTESCA INTERNAZIONALE quarto anno all estero MOBILITÀ STUDENTESCA INTERNAZIONALE quarto anno all estero PREMESSA La creazione di un ambiente sempre più favorevole allo scambio interculturale è uno degli obiettivi primari della scuola ed i programmi

Dettagli

SCUOLA SECONDARIA DI PRIMO GRADO SANDRO PERTINI. Istituto comprensivo MARGHERITA HACK

SCUOLA SECONDARIA DI PRIMO GRADO SANDRO PERTINI. Istituto comprensivo MARGHERITA HACK SCUOLA SECONDARIA DI PRIMO GRADO SANDRO PERTINI Istituto comprensivo MARGHERITA HACK SITO SCOLASTICO www.istitutocomprensivodiassago.gov.it NELLA SCUOLA SECONDARIA Strutture Aule dotate di L.I.M. Aula

Dettagli

QUESTIONARIO GENITORI MODELLO INVALSI COMPILAZIONE ON LINE DAL 10.06.2014 AL 29.06.2014 158 risposte

QUESTIONARIO GENITORI MODELLO INVALSI COMPILAZIONE ON LINE DAL 10.06.2014 AL 29.06.2014 158 risposte QUESTIONARIO GENITORI MODELLO INVALSI COMPILAZIONE ON LINE DAL 1.6.14 AL 29.6.14 158 risposte Riepilogo CHI COMPILA IL QUESTIONARIO? Genitore 1 88 56% Genitore 2 36 23% Entrambi i genitori 32 % Altra persona

Dettagli

I primi passi nella circolazione stradale

I primi passi nella circolazione stradale I primi passi nella circolazione stradale Sulla strada verso l indipendenza upi Ufficio prevenzione infortuni L esercizio è un buon maestro I bambini sono curiosi e vogliono scoprire il loro mondo, estendendo

Dettagli

ISTITUTO SAN PAOLO delle Suore Angeliche scuola primaria ANNO SCOLASTICO 2014-2015

ISTITUTO SAN PAOLO delle Suore Angeliche scuola primaria ANNO SCOLASTICO 2014-2015 ISTITUTO SAN PAOLO delle Suore Angeliche scuola primaria ANNO SCOLASTICO 2014-2015 L istruzione e la formazione sono le armi più potenti che si possono utilizzare per cambiare il mondo. (Nelson Mandela)

Dettagli

QUANTI ANNI DURA LA SCUOLA?

QUANTI ANNI DURA LA SCUOLA? QUANTI ANNI DURA LA SCUOLA? La scuola è obbligatoria dai 6 ai 16 anni e comprende: 5 anni di scuola primaria (chiamata anche elementare), che accoglie i bambini da 6 a 10 anni 3 anni di scuola secondaria

Dettagli

Piano Offerta Formativa I.C. G.Montezemolo Via A. di Bonaiuto, 16 - Roma

Piano Offerta Formativa I.C. G.Montezemolo Via A. di Bonaiuto, 16 - Roma Linee programmatiche Pof 2013/2014 Scuola Primaria e Secondaria di Primo grado Nella consapevolezza della relazione che unisce cultura, scuola e persona, la finalità della scuola è lo sviluppo armonico

Dettagli

SCUOLA SECONDARIA DI PRIMO GRADO ANNO SCOLASTICO 2011/2012 PIANO ANNUALE. SETTEMBRE 2011 data Attività O. d. g.

SCUOLA SECONDARIA DI PRIMO GRADO ANNO SCOLASTICO 2011/2012 PIANO ANNUALE. SETTEMBRE 2011 data Attività O. d. g. Prot. n. 10394/C 10 del 26/09/2011 SCUOLA SECONDARIA DI PRIMO GRADO ANNO SCOLASTICO 2011/2012 PIANO ANNUALE SETTEMBRE 2011 Giovedì 1 ORE 10,30-12,00 : Collegio Docenti integrato 1. lettura e approvazione

Dettagli

REGOLAMENTO DI ACCESSO AL DOPOSCUOLA AUTOGESTITO DELLA SCUOLA SECONDARIA DI PRIMO GRADO DANTE ALIGHIERI DI FERRARA. ANNO SCOLASTICO 2013-2014

REGOLAMENTO DI ACCESSO AL DOPOSCUOLA AUTOGESTITO DELLA SCUOLA SECONDARIA DI PRIMO GRADO DANTE ALIGHIERI DI FERRARA. ANNO SCOLASTICO 2013-2014 REGOLAMENTO DI ACCESSO AL DOPOSCUOLA AUTOGESTITO DELLA SCUOLA SECONDARIA DI PRIMO GRADO DANTE ALIGHIERI DI FERRARA. ANNO SCOLASTICO 2013-2014 1) Sono ammissibili al doposcuola, tutti gli allievi che frequentano

Dettagli

5.1. OBIETTIVI EDUCATIVI GENERALI

5.1. OBIETTIVI EDUCATIVI GENERALI PARTE SECONDA 5. LA SCUOLA PRIMARIA DELL'ISTITUTO 5.1. OBIETTIVI EDUCATIVI GENERALI La scuola Primaria promuove il benessere dei bambini e si impegna ad educarli tenendo conto delle diverse dimensioni

Dettagli

Sistema scolastico in Polonia

Sistema scolastico in Polonia Sistema scolastico in Polonia Skola Podstawowa Nr 1 1. Il numero dei bambini in classe non è superiore a 26. 2. Ci sono 19 classi nella scuola e più di 400 alunni. 3. L ora di lezione è di 45 min. 4. La

Dettagli

12 Campus di Informatica verso l autonomia. per ragazzi/e con dislessia e genitori PROGETTO

12 Campus di Informatica verso l autonomia. per ragazzi/e con dislessia e genitori PROGETTO Università degli Studi della Repubblica di San Marino Istituto Ricerca Dislessia Evolutiva 12 Campus di Informatica verso l autonomia per ragazzi/e con dislessia e genitori San Marino 15-21 giugno 2014

Dettagli

SCUOLA SECONDARIA DI PRIMO GRADO A. G. BRAVI

SCUOLA SECONDARIA DI PRIMO GRADO A. G. BRAVI Istituto Comprensivo di Cologno al Serio Via Rosmini, 12 24055 COLOGNO AL SERIO Tel. fax 0354872415-035896031 e-mail ministeriale: bgic89900p@istruzione.it http://www.iccolognoalserio.gov.it/ SCUOLA SECONDARIA

Dettagli

Istituto comprensivo Arbe - Zara

Istituto comprensivo Arbe - Zara Istituto comprensivo Arbe - Zara Viale Zara n. 96-20125 MILANO - C.F. 80124730153 - Cod. mecc. MIIC8DG00L Milano tel 6080097 - fax 02 60730936 sito scuola: www.icarbezara.gov.it e-mail : SEGRETERIA : segreteria.arbezara@tiscali.it

Dettagli

PROMEMORIA PER MAMMA E PAPA

PROMEMORIA PER MAMMA E PAPA PROMEMORIA PER MAMMA E PAPA Anno scolastico 2014 2015 1 Lettera aperta ai genitori Cari genitori, data la necessità di realizzare insieme a voi le condizioni migliori per favorire un buon inserimento del

Dettagli

Disposizioni per gli insegnanti SI e SE

Disposizioni per gli insegnanti SI e SE Disposizioni per gli insegnanti SI e SE Scuole comunali del Cantone Ticino Dipartimento dell educazione, della cultura e dello sport Divisione della scuola Ufficio delle scuole comunali Collegio degli

Dettagli

Somministrazione del test e attribuzione dei punteggi

Somministrazione del test e attribuzione dei punteggi SOMMINISTRAZIONE DEL TEST E ATTRIBUZIONE DEI PUNTEGGI 19 2 Somministrazione del test e attribuzione dei punteggi Criteri di idoneità Il TAD misura una gamma di sintomatologie associate a depressione e

Dettagli

LA SCUOLA MEDIA DI PAINA

LA SCUOLA MEDIA DI PAINA 1 Ministero dell istruzione, dell università e della ricerca Istituto comprensivo don Rinaldo Beretta" Scuola secondaria di primo grado Salvo D Acquisto 20030 PAINA DI GIUSSANO - VIA A. MANZONI, 50 TEL.

Dettagli

211.222.338 Ordinanza sull accoglimento di minori a scopo di affiliazione e di adozione (OAMin) 1

211.222.338 Ordinanza sull accoglimento di minori a scopo di affiliazione e di adozione (OAMin) 1 Ordinanza sull accoglimento di minori a scopo di affiliazione e di adozione (OAMin) 1 del 19 ottobre 1977 (Stato 1 gennaio 2012) Il Consiglio federale svizzero, visto l articolo 316 capoverso 2 del Codice

Dettagli

Divertimento in acqua

Divertimento in acqua aqua-school.ch Divertimento in acqua Guida all insegnamento del nuoto nelle scuole Nuoto scolastico: come, cosa, perché? La vostra lezione di nuoto soddisfa le vostre aspettative? Sapete quando i bambini

Dettagli

ISCRIZIONI. Anno scolastico 2014/2015

ISCRIZIONI. Anno scolastico 2014/2015 ISCRIZIONI CLASSI PRIME Anno scolastico 2014/2015 SCOPO DELLA SCUOLA PRIMARIA La scuola primaria mira all acquisizione degli apprendimenti di base [ ]. Ai bambini e alle bambine che la frequentano offre

Dettagli

LE OFFERTE. - INCONTRI PERSONALI DI APPRENDIMENTO dedicati al metodo di studio e ad obiettivi specifici

LE OFFERTE. - INCONTRI PERSONALI DI APPRENDIMENTO dedicati al metodo di studio e ad obiettivi specifici di Daniele Somenzi c.so Leonardo da Vinci, 48-21013 Gallarate (VA) P. IVA 03154750123 - Percorsi personalizzati di apprendimento - Utilizzo di strumenti compensativi per ragazzi affetti da DSA - Lavoro

Dettagli

SCUOLA PRIMARIA F. S. FINŽGAR

SCUOLA PRIMARIA F. S. FINŽGAR SCUOLA PRIMARIA F. S. FINŽGAR DOVE SIAMO Scuola primaria»fran Saleški Finžgar«Via del Cerreto,19 Barcola 040 43015 finzgar@libero.it 1 CALLENDARIO SCOLASTICO Inizio delle lezioni: 9 settembre 2015 Termine

Dettagli

Sede di SAN VITTORE. Scuola elementare e scuola dell infanzia. Informazioni per i genitori. Anno scolastico 2007-2008 INDICE

Sede di SAN VITTORE. Scuola elementare e scuola dell infanzia. Informazioni per i genitori. Anno scolastico 2007-2008 INDICE Sede di SAN VITTORE Scuola elementare e scuola dell infanzia Informazioni per i genitori Anno scolastico 2007-2008 INDICE 1. Disposizioni generali pag 2 2. Scuola elementare pag 3 3. Scuola dell infanzia

Dettagli

A. MORO CERRO AL LAMBRO

A. MORO CERRO AL LAMBRO ISTITUTO COMPRENSIVO P. FRISI MELEGNANO SCUOLA SECONDARIA DI I GRADO A. MORO CERRO AL LAMBRO Iscrizioni a.s. 2015/2016 1 La proposta didattica e formativa della Scuola Secondaria di Primo Grado per le

Dettagli

Pre-asili integrati atgabbes

Pre-asili integrati atgabbes Pre-asili integrati atgabbes Carta dei Servizi In questa Carta dei Servizi sono raccolte le norme che regolano, in linea di principio, l attività dei nostri pre-asili integrati. Con questo documento desideriamo

Dettagli

Anno scolastico 2008/09

Anno scolastico 2008/09 ISTITUTO COMPRENSIVO AZZANO SAN PAOLO Il presente opuscolo, che racchiude le linee programmatiche essenziali utili ad identificare la nostra scuola, costituisce una sintesi del Piano dell Offerta Formativa;

Dettagli

UNA PEDAGOGIA PER CONTRATTI: SCHEMA DI UN CONTRATTO FORMATIVO DI CLASSE TRA INSEGNANTI, ALUNNI E GENITORI IL CONTRATTO FORMATIVO DI CL.

UNA PEDAGOGIA PER CONTRATTI: SCHEMA DI UN CONTRATTO FORMATIVO DI CLASSE TRA INSEGNANTI, ALUNNI E GENITORI IL CONTRATTO FORMATIVO DI CL. UNA PEDAGOGIA PER CONTRATTI: SCHEMA DI UN CONTRATTO FORMATIVO DI CLASSE TRA INSEGNANTI, ALUNNI E GENITORI IL CONTRATTO FORMATIVO DI CL. V ELEMENTARE A.S 1. Scopo del contratto (un contratto perché ) In

Dettagli

da lunedì 9 giugno a venerdì 4 luglio

da lunedì 9 giugno a venerdì 4 luglio COMUNITÀ PASTORALE SAN FRANCESCO D ASSISI PARROCCHIA SACRA FAMIGLIA - ORATORIO P.G. FRASSATI Via Frassati 2-20900 Monza (Mi) Tel. e Fax. 039.831361 Web-site: www.sanfrancescomonza.it e-mail: oratoriofrassati@sacrafamigliamonza.it

Dettagli

I questionari scuola, studente e genitori nella ricerca OCSE-PISA. Aletta Grisay

I questionari scuola, studente e genitori nella ricerca OCSE-PISA. Aletta Grisay I questionari scuola, studente e genitori nella ricerca OCSE-PISA Aletta Grisay sull indagine OCSE-PISA Roma 13-16 ottobre 1. A cosa servono i questionari nelle indagini internazionali sui sistemi scolastici?

Dettagli

Regolamento degli studi liceali (del 25 giugno 2008)

Regolamento degli studi liceali (del 25 giugno 2008) Regolamento degli studi liceali (del 25 giugno 2008) 5.1.7.2 IL CONSIGLIO DI STATO DELLA REPUBBLICA E CANTONE TICINO richiamati la Legge sulle scuole medie superiori del 26 maggio 1982 e il relativo Regolamento

Dettagli

Istituto Comprensivo Karol Wojtyla

Istituto Comprensivo Karol Wojtyla Istituto Comprensivo Karol Wojtyla Sintesi del Piano Dell offerta Formativa A.S. 2014-2015 16 gennaio 2015: presentazione delle scelte educativo-didattiche ai genitori (ore 18.00) 17 gennaio 2015: scuola

Dettagli

A Piccoli Passi - Carta dei Servizi - 2

A Piccoli Passi - Carta dei Servizi - 2 Carta dei Servizi L Associazione è iscritta al registro del volontariato al n 2777 con atto del 3/05/2000 e al registro delle associazioni familiari con provvedimento n 28606 del 14/11/2000. A Piccoli

Dettagli

Offerta Formativa anno scolastico 2015/2016 - Classi Prime

Offerta Formativa anno scolastico 2015/2016 - Classi Prime SCUOLA PAOLO VI SECONDARIA DI PRIMO GRADO Paritaria D.M.28.2.2001 Via Diaz, 40 20017 RHO (MI) Tel 02/9302371 Fax 02/9301118 Sito Internet: www.smpaolovi.org e-mail: segreteria@smpaolovi.org Offerta Formativa

Dettagli

grazie alla vostra stima le nostre scuole mantengono la loro solidità anche nella non semplice situazione attuale.

grazie alla vostra stima le nostre scuole mantengono la loro solidità anche nella non semplice situazione attuale. Roma, 16 luglio 2015 Gentili famiglie, Cari genitori, grazie alla vostra stima le nostre scuole mantengono la loro solidità anche nella non semplice situazione attuale. Avete ricevuto la bellissima lettera

Dettagli

A SCUOLA PER CRESCERE. La persona dell alunno è al centro. dell iniziativa pedagogica e didattica. A scuola l'alunno è chiamato ad assumere

A SCUOLA PER CRESCERE. La persona dell alunno è al centro. dell iniziativa pedagogica e didattica. A scuola l'alunno è chiamato ad assumere ISTITUTO COMPRENSIVO don Rinaldo Beretta" 20030 PAINA DI GIUSSANO - VIA A. MANZONI, 50 TEL. 0362/861126 - FAX 0362/335775 miic83400e@istruzione.it SITO www.icdonberettagiussano.it ISTITUTO COMPRENSIVO

Dettagli

POF 2014-2015 CLIMA POSITIVO: PARTECIPAZIONE ATTIVA E COOPERATIVA APPRENDIMENTO SOCIALIZZATO: RELAZIONI CON ALTRI, CON I LIBRI, CON I MEDIA

POF 2014-2015 CLIMA POSITIVO: PARTECIPAZIONE ATTIVA E COOPERATIVA APPRENDIMENTO SOCIALIZZATO: RELAZIONI CON ALTRI, CON I LIBRI, CON I MEDIA ISTITUTO PARITARIO NAZARETH SCUOLA DELL INFANZIA-PRIMARIA-SECONDARIA DI I GRADO - LICEI CLASSICO-LINGUISTICO-SCIENTIFICO POF 2014-2015 Il piano offerta formativa è il documento fondamentale che rappresenta

Dettagli

AI GENITORI DEGLI ALUNNI STRANIERI

AI GENITORI DEGLI ALUNNI STRANIERI ISTITUTO COMPRENSIVO STATALE ADA NEGRI Via Don Milani 4-0086 MOTTA VISCONTI (MILANO) Tel./Fax0.9000066 E- mail : miic87009@istruzione.it - miic87009@pec.istruzione.it www.icmottavisconti.it C.F. 90015610158

Dettagli

Una buona organizzazione è un indicatore prezioso di un buon curricolo;

Una buona organizzazione è un indicatore prezioso di un buon curricolo; PREMESSA Spazi di autonomia organizzativa Una buona organizzazione è un indicatore prezioso di un buon curricolo; - Il regolamento dell autonomia (Dpr 275/1999) offre spazi normativi e gestionali per sperimentare

Dettagli

PIANO OFFERTA FORMATIVA Scuola Secondaria di Primo Grado Pietra Ligure - Borgio Verezzi

PIANO OFFERTA FORMATIVA Scuola Secondaria di Primo Grado Pietra Ligure - Borgio Verezzi ISTITUTO COMPRENSIVO STATALE DI PIETRA LIGURE PIETRA LIGURE BORGIO VEREZZI VAL MAREMOLA UFFICI VIA OBERDAN 84 17027 - PIETRA LIGURE SV Tel 019/628109 - fax 019/6295160 PIANO OFFERTA FORMATIVA Scuola Secondaria

Dettagli

Genitori. Il dono dell'inglese per bambini dai 3 mesi ai 19 anni. www.helendoron.it

Genitori. Il dono dell'inglese per bambini dai 3 mesi ai 19 anni. www.helendoron.it Genitori Il dono dell'inglese per bambini dai 3 mesi ai 19 anni www.helendoron.it Cari genitori, siamo felici che abbiate deciso di includere vostro/a figlio/a nelle lezioni di gruppo del programma Helen

Dettagli

Alunni di origine straniera

Alunni di origine straniera PROTOCOLLO DI ACCOGLIENZA PROTOCOLLO DI ACCOGLIENZA Istituto Comprensivo Susa Famiglia Territorio Scuola Alunni di origine straniera INDICE Premessa Commissione di accoglienza Iscrizione Inserimento alunni

Dettagli

Scuola dell Infanzia: Orario settimanale

Scuola dell Infanzia: Orario settimanale p.za S. M. Ausiliatrice, 60 Roma INTEGRAZIONE P.O.F. ANNO SCOLASTICO 2014-2015 Premessa Il presente documento è una integrazione al POF valido per il triennio 2013-2015. Di seguito sono presentati i dati

Dettagli

10 Campus di Inglese e Informatica. per ragazzi/e con dislessia. San Marino 28 giugno 5 luglio 2015

10 Campus di Inglese e Informatica. per ragazzi/e con dislessia. San Marino 28 giugno 5 luglio 2015 Università degli Studi della Repubblica di San Marino Istituto Ricerca Dislessia Evolutiva 10 Campus di Inglese e Informatica per ragazzi/e con dislessia San Marino 28 giugno 5 luglio 2015 Enti promotori:

Dettagli

Scuola dell Infanzia

Scuola dell Infanzia MILANO La Scuola di tutti... la Scuola per ciascuno Scuola dell Infanzia SCUOLA COME SECONDA CASA Scuola Primaria DAL FARE AL SAPER FARE INSIEME Scuola Secondaria di Primo Grado SCUOLA PONTE VERSO NUOVE

Dettagli