/2014. Delibera con parere contabile - Settore Gestione e Sviluppo del... file:///c:/documents and Settings/pranmoni/Desktop/_2014. Delibera c...

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "/2014. Delibera con parere contabile - Settore Gestione e Sviluppo del... file:///c:/documents and Settings/pranmoni/Desktop/_2014. Delibera c..."

Transcript

1 P.G. N.: /2014 Prog. n.: 49/2014 Data Seduta Giunta: 16/05/2014 Data Pubblicazione: 23/05/2014 Data Esecutività: 16/05/2014 Comune di Soliera Immediatamente Esecutivo Atto di Giunta Settore Gestione e Sviluppo del Patrimonio (Servizio Amministrativo) APPROVAZIONE CONVENZIONE TRA IL COMUNE DI SOLIERA E IL CONSORZIO DELLA BONIFICA DELL EMILIA CENTRALE PER LA REALIZZAZIONE DEI LAVORI DI CONSOLIDAMENTO DI DUE PICCOLI PONTI IN VIA MORELLO DI MEZZO E IN VIA VACCHERIA. Delibera con parere contabile - Delibera di Giunta - LA GIUNTA COMUNALE Premesso che: è necessario effettuare due interventi di sicurezza stradale consistenti nel consolidamento di due piccoli ponti presenti in via Vaccheria e in via Morello di Mezzo, sotto i quali passano dei canali gestiti dal Consorzio di Bonifica dell'emilia Centrale, i quali nel corso degli anni si sono deteriorati in particolare sulle componenti di testa delle strutture dove si sono verificati distacchi e lesioni che hanno reso pericolanti le estremità; trattandosi di lavori di manutenzione la cui stima sommaria dei costi ammonta a circa 50.00, sono inclusi nell'elenco dei lavori in economia facente parte del programma delle opere pubbliche 2014/2016 ed elenco annuale 2014 approvato dal Consiglio comunale nella seduta del 11/03/2014 e allegato al Bilancio di Previsione 2014 approvato nella medesima seduta; Dato atto che: con determinazione del Responsabile del Settore Gestione e Sviluppo del patrimonio n 368 del 31/12/2013, a seguito esperimento di gara informale, è stato conferito alla società "TAU Trasporti e Ambiente Urbano Srl" con sede in via Privata Oslavia 18/ Milano (MI) l'incarico la progettazione preliminare-definitiva-esecutiva, direzione lavori, contabilità, coordinamento della sicurezza in progettazione ed esecuzione, emissione del certificato di regolare esecuzione, eventuali indagini geologiche e relazione geologico-geotecnica, riguardante il suddetto intervento; il progetto in data 17/02/2014 prot è stato inviato al Consorzio di Bonifica Emilia Centrale, ente gestore dei canali sui quali insistono i due ponticelli, per l ottenimento del parere; con delibera di Giunta n. 26 del 13/03/2014 si è provveduto ad approvare con urgenza il progetto summenzionato, che prevede un importo complessivo di quadro economico pari ad e 45.00, così come di seguito riportato, al fine di dar corso immediatamente ai lavori per garantire le condizioni di sicurezza stradale: C01 Via Vaccheria - Scolo S. Michele ,79 C02 Via Morello Mezzo - Scolo Arginetto ,77 C03 Ripristino sede stradale via Vaccheria 1.393,54 C04 Ripristino sede stradale via Morello Mezzo 1.432,79 oneri ,89 PARZIALE LAVORI IN ECONOMIA di cui: Costo del personale (CP) (non soggetto a 6.078,80 TOTALE LAVORI (soggetto a 382, , ,08 di cui a CORPO ,08 di cui a MISURA di cui in ECONOMIA IVA (10%) su lavori e oneri sicurezza 3.386,21 Rilievi, accertamenti e indagini (IVA 1 di 7 29/05/

2 Imprevisti 1.292,49 Acquisizione aree o immobili e pertinenti indennizzi Spese tecniche (IVA relative a: 4.756,05 Assicurazione dei dipendenti 203,17 Eventuali spese per commissioni giudicatrici altri eventuali collaudi specialistici 1.50 TOTALE ,92 COMPLESSIVO DELL'OPERA Considerato che: con nota del 03/04/2014 prot. 4826, il Consorzio ha manifestato la necessità di adeguare le sezioni dei ponti alle portate di piena desumibili dagli studi idraulici che hanno portato a un diverso assetto idraulico del cavo San Michele e del cavo Arginetto, con la realizzazione di un cavo scolmatore, di adeguati ponti e di una cassa di espansione; a seguito della nota pervenuta il Responsabile del Settore ha provveduto a sospendere le operazioni di gara per dar corso all appalto dei lavori; Considerato inoltre che: al fine di provvedere alla salvaguardia della pubblica incolumità nonché provvedere alla sicurezza idraulica del territorio è stato promosso un incontro, avvenuto tra i vertici del Consorzio di Bonifica (Presidente Marino Zani, Direttore Avv. Domenico Turazza, Dirigente tecnico ing. Paola Zanetti), il Sindaco del Comune di Soliera, Giuseppe Schena e il Responsabile del Settore Gestione e Sviluppo del Patrimonio, Arch. Elisa Tommasini, al fine di valutare la possibilità di dar corso all aggiornamento del progetto e alla eventuale ripartizione delle spese; nell ambito delle proprie competenze istituzionali è obiettivo di ciascuno dei due Enti (Comune e Consorzio), conseguire sia l obiettivo di garantire condizioni di sicurezza alla viabilità ciclopedonale e veicolare di Via Morello di Mezzo e Via Vaccheria, nonché risolvere problematiche idrauliche, contenere il rischio idraulico e assicurare il corretto deflusso e la regolazione delle acque; obiettivo comune è anche quello di attivare una sinergia tra i due enti al fine di risolvere problemi urgenti di reciproco interesse e di economizzare le spese a carico degli enti coinvolti e risolvere contestualmente entrambe le problematiche in un ottica di efficienza ed economicità del procedimento; Vista la bozza di progetto presentata dallo studio Tau, società che nel frattempo ha avuto mandato per provvedere all aggiornamento del progetto adeguandolo alle indicazioni progettuali del Consorzio di Bonifica per gli aspetti idraulici, che presenta il seguente quadro economico: C01 Via Vaccheria - Scolo S. Michele 29683,99 C02 Via Morello Mezzo - Scolo Arginetto ,02 C03 Ripristino sede stradale via Vaccheria 933,40 C04 Ripristino sede stradale via Morello Mezzo 826,69 oneri ,10 PARZIALE LAVORI IN ECONOMIA di cui: Costo del personale (CP) (non soggetto a ,11 TOTALE LAVORI (soggetto a 637, , ,29 di cui a CORPO ,29 di cui a MISURA 2 di 7 29/05/

3 3 di 7 29/05/ di cui in ECONOMIA IVA (10%) su lavori e oneri sicurezza 5.300,53 Rilievi, accertamenti e indagini (IVA Imprevisti 2.582,50 Acquisizione aree o immobili e pertinenti indennizzi Spese tecniche (IVA e CNAPAI incluse) relative a: 7.293,65 Assicurazione dei dipendenti Spese incarico geologo e indagini geologiche (iva e cassa previdenziale ,58 Eventuali spese per commissioni giudicatrici altri eventuali collaudi specialistici (iva e cassa previdenziale 2.75 TOTALE ,29 COMPLESSIVO DELL'OPERA ,58 Valutato che la revisione del progetto ha comportato una spesa in aumento complessiva pari ad ,58 così ripartita: A DIFFERENZA DI COSTI TRA PROGETTO ORIGINARIO E PROGETTO AGGIORNATO LAVORI VIA VACCHERIA-SAN MICHELE ,20 VIA VACCHERIA RIPRISTINO SEDE STRADALE -460,14 A1 TOTALE ,06 VIA MORELLO MEZZO-ARGINETTO 6.353,25 VIA MOR.MEZZO RIPRISTINO SEDE STRADALE -606,10 A2 TOTALE 5.747,15 ONERI PER LA SICUREZZA A LAVORI ,21 B IVA 10% DI A 1.914,32 B2 IMPREVISTI 1.290,01 B3 B4 SPESE TECNICHE (IVA INCLUSA) PER PROGETTAZIONE, DL, SICUREZZA, ECC 2.537,60 SPESE TECNICHE PER GEOLOGO (IVA INCLUSA) 1.871,58 B5 INCENTIVO 114,86 B6 COLLAUDO STATICO (IVA INCLUSA) 1.25 TOTALE DIFFERENZA ,58 Vista la bozza di convenzione tra Comune di Soliera e Consorzio di Bonifica, che ha lo scopo di definire i rapporti tecnico-economici tra i due enti per gli interventi riguardanti la realizzazione dei lavori di consolidamento di due piccoli ponti in Via Vaccheria e via Morello di Mezzo, di seguito riportata che prevede: 1. la ripartizione della spesa complessiva dell'intervento stimata in ,58 come segue: ,58 a carico del Comune; a carico del Consorzio di Bonifica. 2. che il Consorzio si impegni: a rilasciare entro 10 giorni naturali e consecutivi dall approvazione della presente convenzione da parte della Giunta Comunale, il parere favorevole al progetto al fine di consentire al Comune di Soliera l approvazione del progetto e l immediata realizzazione dell intervento; a realizzare in via d urgenza tutti bypass necessari all irrigazione dei canali consentendo, data l urgenza di realizzare le opere al fine di garantire la sicurezza stradale, l intervento oggetto della presente convenzione; a versare, entro 30 giorni dalla trasmissione della contabilità finale dei lavori completa di collaudo, la quota di propria competenza, a mezzo di bonifico bancario così come stabilito all art. 2. La sottoscrizione dell'allegata convenzione costituisce impegno per il Consorzio e quindi costituisce per il Comune atto

4 4 di 7 29/05/ sufficiente per avere l intera copertura finanziaria dell opera; 3. che il Comune si impegni: ad approvare il progetto dei lavori in Giunta, nel pieno rispetto delle prescrizioni contenute nella nota del Consorzio di Bonifica Emilia centrale del 03/04/2014 prot. 4826; 4. che per quanto riguarda le eventuali varianti in corso d opera, approvate ai sensi dell art. 132 del Dlgs 163/06 e ss.mm.ii., che determinino l aumento dell importo lavori saranno assunte dal Comune di Soliera; 5. che la manutenzione e la responsabilità delle opere resterà a carico del Comune come definito nell atto di concessione e che il Consorzio rilascerà sul progetto revisionato entro 10 giorni dalla trasmissione; Rilevato che attualmente nel bilancio di previsione 2014 è previsto una disponibilità di al cap "Interventi per la sicurezza veicolare e pedonale e che pertanto occorre aumentare lo stanziamento di ,58 per finanziare la spesa complessiva dell intervento; Ritenuto di integrare il suddetto capitolo di spesa tramite prelevamento dal fondo di riserva, che presenta la necessaria disponibilità, rimandando a successivo atto di variazione di bilancio la registrazione dell entrata derivante dal contributo del Consorzio di Bonifica; Visto l art. 4 co. 2 del D. L.gv 165/2001; Visto l art. 183, co. 9 del D.L.vo 267/2000; Visto l art. 42, co. 6, 7, 8 dello Statuto comunale; Visto l art. 23 del Regolamento comunale di contabilità; Visto che sulla proposta della presente deliberazione è stato acquisito il parere favorevole in ordine alla regolarità tecnica e contabile, rispettivamente del Responsabile del Settore Gestione e Sviluppo del Patrimonio e del Responsabile del Settore Finanze e Risorse, ai sensi dell art. 49 del D.Lgs. 267/2000; Con voti favorevoli unanimi, espressi in forma palese D E L I B E R A DI APPROVARE il seguente schema di convenzione per la realizzazione delle opere in oggetto: COMUNE DI SOLIERA Provincia di Modena SCHEMA DI CONVENZIONE TRA IL COMUNE DI SOLIERA E IL CONSORZIO DELLA BONIFICA DELL EMILIA CENTRALE PER I LAVORI DI CONSOLIDAMENTO DI DUE PICCOLI PONTI IN VIA MORELLO DI MEZZO E IN VIA VACCHERIA L'anno duemilaquattordici, addì ( ) del mese di maggio nella Residenza comunale: TRA il Comune di Soliera (di seguito denominato Comune), codice fiscale , rappresentato dall Arch. Elisa Tommasini., nella sua qualità di Responsabile del Settore Gestione e Sviluppo del patrimonio, agli effetti del presente atto domiciliato presso la sede comunale in Piazza Repubblica 1, autorizzato alla stipula della presente convenzione con delibera della Giunta Comunale n. 114 del 30/12/2013; E il Consorzio di Bonifica dell Emilia Centrale (di seguito denominato Consorzio), codice fiscale , con sede in Reggio Emilia C.so Garibaldi n. 42, rappresentato dal Sig. Marino Zani, in qualità di Presidente del Consorzio, agli effetti del presente atto domiciliato per la carica presso la sede sociale; Premesso che: con Determinazione del Responsabile del Settore Gestione e Sviluppo del Patrimonio n 368/2013 e stato affidato l'incarico a TAU Trasporti e Ambiente Urbano srl, di redazione della progettazione preliminare-definitiva-esecutiva, nonché la direzione lavori, contabilità, coordinamento della sicurezza in progettazione ed esecuzione, riguardante il consolidamento di due piccoli ponti presenti in via Vaccheria e in via Morello di Mezzo che versano in condizioni precarie da un punto di vista statico-strutturale e mettono in serio pericolo la sicurezza veicolare nonché di ciclisti e pedoni; Dato atto che: il progetto è stato approvato in via d urgenza con delibera di Giunta n. 26 del 13/03/2014; il progetto è stato sottoposto al competente parere del Consorzio di Bonifica Emilia Centrale che con nota del 03/04/2014 prot. 4826, ha manifestato la necessità di adeguare le sezioni dei ponti alle portate di piena desumibili dagli studi idraulici che hanno portato a un diverso assetto idraulico del cavo San Michele e del cavo Arginetto, con la realizzazione di un cavo scolmatore, di adeguati ponti e di una cassa di espansione; al fine di provvedere alla salvaguardia della pubblica incolumità nonché alla sicurezza idraulica del territorio è stato promosso un incontro, avvenuto tra i vertici del Consorzio di Bonifica (Presidente Marino Zani, Direttore Avv. Domenico Turazza, Dirigente tecnico ing. Paola Zanetti), il Sindaco del Comune di Soliera Sig. Giuseppe Schena e il Responsabile del Settore Gestione e Sviluppo del Patrimonio Arch. Elisa Tommasini, al fine di verificare le modalità con cui procedere all aggiornamento del progetto; Considerato che: nell ambito delle proprie competenze istituzionali è obiettivo di ciascuno dei due Enti (Comune e Consorzio), conseguire i seguenti fini: 1. garantire condizioni di sicurezza alla viabilità ciclopedonale e veicolare di Via Morello di Mezzo e Via Vaccheria; 2. risolvere problematiche idrauliche, contenere il rischio idraulico e assicurare il corretto deflusso e la regolazione delle acque; è obiettivo comune è attivare una sinergia tra i due enti al fine di risolvere problemi urgenti di reciproco interesse e di economizzare le spese a carico degli enti coinvolti e risolvere contestualmente entrambe le problematiche in un ottica di efficienza ed economicità del procedimento; VISTO Il quadro economico originario di progetto di seguito riportato: C01 Via Vaccheria - Scolo S. Michele ,79

5 5 di 7 29/05/ C02 Via Morello Mezzo - Scolo Arginetto ,77 C03 Ripristino sede stradale via Vaccheria 1.393,54 C04 Ripristino sede stradale via Morello Mezzo 1.432,79 oneri ,89 PARZIALE LAVORI IN ECONOMIA di cui: Costo del personale (CP) (non soggetto a 6.078,80 TOTALE LAVORI (soggetto a 382, , ,08 di cui a CORPO ,08 di cui a MISURA di cui in ECONOMIA Il quadro economico del progetto aggiornato di seguito riportato: IVA (10%) su lavori e oneri sicurezza 3.386,21 Rilievi, accertamenti e indagini (IVA Imprevisti 1.292,49 Acquisizione aree o immobili e pertinenti indennizzi Spese tecniche (IVA relative a: 4.756,05 Assicurazione dei dipendenti 203,17 Eventuali spese per commissioni giudicatrici altri eventuali collaudi specialistici 1.50 TOTALE ,92 COMPLESSIVO DELL'OPERA VISTO C01 Via Vaccheria - Scolo S. Michele 29683,99 C02 Via Morello Mezzo - Scolo Arginetto ,02 C03 Ripristino sede stradale via Vaccheria 933,40 C04 Ripristino sede stradale via Morello Mezzo 826,69 oneri ,10 PARZIALE LAVORI IN ECONOMIA di cui: Costo del personale (CP) (non soggetto a ,11

6 6 di 7 29/05/ TOTALE LAVORI (soggetto a 637, , ,29 di cui a CORPO ,29 di cui a MISURA di cui in ECONOMIA IVA (10%) su lavori e oneri sicurezza 5.300,53 Rilievi, accertamenti e indagini (IVA Imprevisti 2.582,50 Acquisizione aree o immobili e pertinenti indennizzi Spese tecniche (IVA e CNAPAI incluse) relative a: 7.293,65 Assicurazione dei dipendenti Spese incarico geologo e indagini geologiche (iva e cassa previdenziale ,58 Eventuali spese per commissioni giudicatrici altri eventuali collaudi specialistici (iva e cassa previdenziale 2.75 TOTALE ,29 COMPLESSIVO DELL'OPERA ,58 La revisione del progetto ha comportato una spesa in aumento di complessivi ,58 e più precisamente: ,53 spese per i lavori; 2.537,60 spese tecniche di progettazione, D.L., Sicurezza, ecc.; 1.871,58 spese incarico geologo; 1.25 spese collaudo statico; 114,86 spese per incentivo 1.290,01 spese per imprevisti Tutto ciò premesso, SI CONVIENE E SI STIPULA QUANTO SEGUE: Art. 1) - Finalità ed Oggetto La presente convenzione ha lo scopo di definire i rapporti tecnico-economici, tra il Comune e il Consorzio inerenti la realizzazione del consolidamento di due piccoli ponti in Via Vaccheria e via Morello di Mezzo. Art. 2) Finanziamento La spesa complessiva dell'intervento è stimata in ,58. Ad essa concorreranno Comune e Consorzio nel seguente modo: ,58 a carico del Comune; a carico del Consorzio di Bonifica. L importo a carico del Consorzio di Bonifica rimane fisso e invariabile, anche a fronte dell eventuale ribasso d asta o di altre economie che dovessero manifestarsi durante il corso dei lavori. Restano a completo carico del Comune le attività di regolamentazione della viabilità durante l esecuzione dei lavori e la sistemazione della sede viaria ad ultimazione lavori. Art. 3) - Competenze del Consorzio Il Consorzio si impegna:

7 7 di 7 29/05/ a rilasciare entro 10 giorni naturali e consecutivi dall approvazione della presente convenzione da parte della Giunta Comune, il parere favorevole al progetto al fine di consentire al Comune di Soliera l approvazione del progetto e l immediata realizzazione dell intervento; realizzare in via d urgenza tutti bypass necessari all irrigazione dei canali consentendo, data l urgenza di realizzare le opere al fine di garantire la sicurezza stradale, l intervento oggetto della presente convenzione; a versare, entro 30 giorni dalla trasmissione della contabilità finale dei lavori completa di collaudo, la quota di propria competenza, così come stabilito all art. 2, a mezzo di bonifico bancario a favore della Tesoreria del Comune di Soliera c/o Unicredit Banca S.p.A. - Agenzia di Soliera, codice IBAN IT 44 C La sottoscrizione della presente convenzione costituisce impegno per il Consorzio e quindi costituisce per il Comune atto sufficiente per avere l intera copertura finanziaria dell opera. Art. 4) - Adempimenti a carico del Comune Il Comune si impegna ad approvare il progetto dei lavori in Giunta, nel pieno rispetto delle prescrizioni contenute nella nota del Consorzio di Bonifica Emilia centrale del 03/04/2014 prot Art. 5) Varianti in corso d opera ai lavori Eventuali varianti in aumento o in diminuzione in corso d opera, approvate ai sensi dell art. 132 del Dlgs 163/06 e ss.mm.ii., che determinano una variazione dell importo lavori saranno assunte dal Comune. L'aggiornamento del progetto dovrà essere approvata in Giunta Comunale. Art. 5) - Manutenzione e responsabilità delle opere La manutenzione e la responsabilità delle opere resterà a carico del Comune come definito nell atto di concessione che il Consorzio rilascerà sul progetto revisionato entro 10 giorni dalla trasmisisone. Art. 6) - Spese contrattuali Le parti si danno reciprocamente atto che il presente accordo viene redatto in forma di scrittura privata, repertoriato ed esente da diritti di segreteria; il medesimo è soggetto a registrazione solo in caso d uso ai sensi dell art. 5, comma 2 e relativa tariffa parte seconda art. 1/b del T.U. di cui al D.P.R. n. 131/1986, trattandosi di prestazioni soggette ad IVA. Letto, approvato e sottoscritto. Per il Consorzio di Bonifica dell Emilia Centrale Il Presidente Per il Comune di Soliera Il Responsabile del settore Gestione e Sviluppo del Patrimonio DI DARE ATTO chela spesa complessiva per la realizzazione dell intervento, pari ad ,58 sarà imputata al capitolo 3477 "Interventi per la sicurezza veicolare e pedonale" del Bilancio 2014, previa integrazione tramite prelievo da fondo di riserva; DI APPROVARE il prelevamento dal fondo di riserva di ,58 con assegnazione al capitolo 3477 ad oggetto "Interventi per la sicurezza veicolare e pedonale", del Bilancio 2014; DI DARE ATTO altresì che quota parte del costo dell intervento pari ad è posto a carico del Consorzio di Bonifica e tale somma sarà versata al Comune entro 30 giorni dalla trasmissione della contabilità finale dei lavori completa di collaudo; DI DICHIARARE con votazione successiva ed unanime, la immediata eseguibilità del presente atto, ai sensi dell art. 134 co. 4 del D.Lgs. 267/2000, stante l urgenza di provvedere ad inviare il progetto al Consorzio di Bonifica per la rispondenza alle loro prescrizioni idrauliche. X:\Dati\Soliera\Patrimonio\Lavori\STRADE\PONTICELLO VIA MORELLO MEZZO (su canale di scolo)\appalto UNICO PER DUE PONTI\CONVENZIONE CON BONIFICA\delibera approvazione convenzione.doc FIRMATO: La Responsabile del Settore (Arch. Elisa Tommasini) Allegati: File allegati:

PROTOCOLLO D INTESA TRA IL COMUNE DI SOLIERA ED. AIMAG S.p.A. PER I LAVORI DI COLLETTAMENTO DELLA RETE FOGNARIA DELLA LOCALITA GRANDE ROSA ALLA RETE

PROTOCOLLO D INTESA TRA IL COMUNE DI SOLIERA ED. AIMAG S.p.A. PER I LAVORI DI COLLETTAMENTO DELLA RETE FOGNARIA DELLA LOCALITA GRANDE ROSA ALLA RETE PROTOCOLLO D INTESA TRA IL COMUNE DI SOLIERA ED AIMAG S.p.A. PER I LAVORI DI COLLETTAMENTO DELLA RETE FOGNARIA DELLA LOCALITA GRANDE ROSA ALLA RETE FOGNARIA DI CARPI. (Prog. AIMAG 13/82-RETI). L anno duemilaquattordici

Dettagli

CONEGLIANO COMUNE DI. Approvato con deliberazione di Giunta Comunale n. 211 del 10.04.2006. Data entrata in vigore: 27 aprile 2006.

CONEGLIANO COMUNE DI. Approvato con deliberazione di Giunta Comunale n. 211 del 10.04.2006. Data entrata in vigore: 27 aprile 2006. COMUNE DI Provincia di CONEGLIANO Treviso REGOLAMENTO COMUNALE PER LA COSTITUZIONE E LA RIPARTIZIONE DELLA SOMMA INCENTIVANTE DI CUI ALL ARTICOLO 18 DELLA LEGGE 11 FEBBRAIO 1994, N. 109 e successive modifiche

Dettagli

PROVINCIA DI CAGLIARI VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE

PROVINCIA DI CAGLIARI VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE PROVINCIA DI CAGLIARI VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE N 1 9 3 Del 22 Ottobre 2015 OGGETTO Interventi di riparazione danni subiti alle infrastrutture viarie, idriche, idrauliche, fognarie

Dettagli

PROVINCIA DI ASTI Medaglia d oro al valor militare

PROVINCIA DI ASTI Medaglia d oro al valor militare PROVINCIA DI ASTI Medaglia d oro al valor militare SERVIZIO LAVORI PUBBLICI, EDILIZIA E STRADE UFFICIO SUPPORTO RUP N. meccanografico DT010-412-2010 del 05/08/2010 N. determina 3854 del 09/08/2010 DETERMINAZIONE

Dettagli

COMUNE DI QUART REGIONE AUTONOMA DELLA VALLE D'AOSTA

COMUNE DI QUART REGIONE AUTONOMA DELLA VALLE D'AOSTA C O P I A A L B O COMUNE DI QUART REGIONE AUTONOMA DELLA VALLE D'AOSTA Deliberazione della Giunta Comunale N. 53 OGGETTO: PROGRAMMA DI SVILUPPO RURALE DELLA VALLE D'AOSTA 2007/2013, MISURA 313 "INCENTIVAZIONE

Dettagli

FASE A1: INTERVENTO DI FORNITURA E POSA IN OPERA DI FIBRA OTTICA NELLE CONDUTTURE DELL IMPIANTO DI PUBBLICA ILLUMINAZIONE

FASE A1: INTERVENTO DI FORNITURA E POSA IN OPERA DI FIBRA OTTICA NELLE CONDUTTURE DELL IMPIANTO DI PUBBLICA ILLUMINAZIONE OGGETTO: interventi di adeguamento al Piano Regolatore dell illuminazione comunale (P.R.I.C.). Realizzazione di un sistema eco-smart grid, di rete di videosorveglianza di aree critiche, di una rete di

Dettagli

copia n 334 del 07.11.2013

copia n 334 del 07.11.2013 CITTÀ DI AGROPOLI (Provincia di Salerno) DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE copia n 334 del 07.11.2013 OGGETTO : LAVORI DI SISTEMAZIONE DEI MARCIAPIEDI E DELLA PUBBLICA ILLUMINAZIONE DI VIA A. DE GASPERI.

Dettagli

COMUNE DI CAMPAGNANO DI ROMA

COMUNE DI CAMPAGNANO DI ROMA COMUNE DI CAMPAGNANO DI ROMA PROVINCIA DI ROMA Tel. 06-9015601 Fax. 06-9041991 Piazza C. Leonelli n 15 C.A.P. 00063 www.comunecampagnano.it DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE COPIA N. 70 del Reg. Data:

Dettagli

Città di Lecco Piazza Diaz, 1 23900 Lecco (LC) - Tel. 0341/ 481111- Fax. 286874 - C.F.00623530136

Città di Lecco Piazza Diaz, 1 23900 Lecco (LC) - Tel. 0341/ 481111- Fax. 286874 - C.F.00623530136 Città di Lecco Città di Lecco Piazza Diaz, 1 23900 Lecco (LC) Tel. 0341/ 481111 Fax. 286874 C.F.00623530136 DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE Numero 671 Data : 16/07/2009 SETTORE: LAVORI PUBBLICI Servizio :

Dettagli

Comune di Lecco. DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE Numero 731 Data: 29-09-2011

Comune di Lecco. DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE Numero 731 Data: 29-09-2011 Comune di Lecco Piazza Diaz, 1-23900 Lecco (LC) - Tel. 0341/ 481111 - Fax 286874 - C.F. 00623530136 N. 731-2011 Reg. DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE Numero 731 Data: 29-09-2011 SETTORE : LAVORI PUBBLICI E

Dettagli

IL RESPONSABILE DELL AREA

IL RESPONSABILE DELL AREA COMUNE DI OSTIGLIA Via Gnocchi Viani, 16 46035 Ostiglia (MN) comune@comune.ostiglia.mn.it Provincia di Mantova DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE DELL'AREA LAVORI PUBBLICI DETERMINAZIONE N. 387 DEL 9/10/2013

Dettagli

AREA GOVERNO DEL TERRITORIO. Determinazione n. 449 Del 13/07/2015

AREA GOVERNO DEL TERRITORIO. Determinazione n. 449 Del 13/07/2015 ORIGINALE AREA GOVERNO DEL TERRITORIO Determinazione n. 449 Del 13/07/2015 OGGETTO: LAVORI DI ATTREZZATURE DI INTERSCAMBIO FERRO/GOMMA ALLA PROGRAMMATA FERMATA FERROVIARIA SULLA LINEA RFI MILANO-GENOVA

Dettagli

DIREZIONE MANUTENZIONE INFRASTRUTTURE E VERDE PUBBLICO SETTORE STRADE DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE N. 2015-155.1.0.-37

DIREZIONE MANUTENZIONE INFRASTRUTTURE E VERDE PUBBLICO SETTORE STRADE DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE N. 2015-155.1.0.-37 DIREZIONE MANUTENZIONE INFRASTRUTTURE E VERDE PUBBLICO SETTORE STRADE DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE N. 2015-155.1.0.-37 L'anno 2015 il giorno 18 del mese di Febbraio il sottoscritto dott. ing. Gian Luigi

Dettagli

Il Dirigente sottoscritto sottopone a codesto organo l opportunità di adottare l atto che segue in uno con la relazione illustrativa:

Il Dirigente sottoscritto sottopone a codesto organo l opportunità di adottare l atto che segue in uno con la relazione illustrativa: Settore n 6 Manutenzione Ambiente Il Dirigente sottoscritto sottopone a codesto organo l opportunità di adottare l atto che segue in uno con la relazione illustrativa: Relazione del Dirigente: Premesso

Dettagli

C O M U N E D I S A S S O M A R C O N I PROVINCIA DI BOLOGNA ESTRATTO VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE N 75 DEL 20/11/2013

C O M U N E D I S A S S O M A R C O N I PROVINCIA DI BOLOGNA ESTRATTO VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE N 75 DEL 20/11/2013 C O M U N E D I S A S S O M A R C O N I PROVINCIA DI BOLOGNA ESTRATTO VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE N 75 DEL 20/11/2013 OGGETTO: APPROVAZIONE CONVENZIONE TRA CONSORZIO DELLA BONIFICA RENANA

Dettagli

DIREZIONE MANUTENZIONE INFRASTRUTTURE E VERDE PUBBLICO - SETTORE STRADE DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE N. 2015-155.1.0.-34

DIREZIONE MANUTENZIONE INFRASTRUTTURE E VERDE PUBBLICO - SETTORE STRADE DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE N. 2015-155.1.0.-34 DIREZIONE MANUTENZIONE INFRASTRUTTURE E VERDE PUBBLICO - SETTORE STRADE DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE N. 2015-155.1.0.-34 L'anno 2015 il giorno 17 del mese di Febbraio il sottoscritto Gatti Gian Luigi in

Dettagli

PROVINCIA DI GORIZIA GIUNTA PROVINCIALE. VERBALE DI DELIBERAZIONE N. 13 Prot. 3731/2014 adottata nella seduta del 5 febbraio 2014

PROVINCIA DI GORIZIA GIUNTA PROVINCIALE. VERBALE DI DELIBERAZIONE N. 13 Prot. 3731/2014 adottata nella seduta del 5 febbraio 2014 PROVINCIA DI GORIZIA GIUNTA PROVINCIALE VERBALE DI DELIBERAZIONE N. 13 Prot. 3731/2014 adottata nella seduta del 5 febbraio 2014 alla quale partecipano i Signori: GHERGHETTA Enrico Presidente P ČERNIC

Dettagli

C O M U N E D I S A N S I R O

C O M U N E D I S A N S I R O C O M U N E D I S A N S I R O Provincia di Como DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE Numero 74 del 31-07-2012 Oggetto: INTERVENTI DI SISTEMAZIONE IDRAULICO FORESTALE TORRENTE SERIO - APPROVAZIONE PROGETTO

Dettagli

Comune di Roccagorga PROVINCIA DI LATINA Via 28 maggio - 04010 Roccagorga (LT) Tel. 0773-96096 - Fax 0773 958450 areatecnica@comuneroccagorga.lt.

Comune di Roccagorga PROVINCIA DI LATINA Via 28 maggio - 04010 Roccagorga (LT) Tel. 0773-96096 - Fax 0773 958450 areatecnica@comuneroccagorga.lt. Comune di Roccagorga PROVINCIA DI LATINA Via 28 maggio - 04010 Roccagorga (LT) Tel. 0773-96096 - Fax 0773 958450 areatecnica@comuneroccagorga.lt.it - SETTORE AREA TECNICA - DETERMINAZIONE N. 178 A.T. DEL

Dettagli

Comune di Carpineto Romano PROVINCIA DI ROMA

Comune di Carpineto Romano PROVINCIA DI ROMA Comune di Carpineto Romano PROVINCIA DI ROMA ORIGINALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA MUNICIPALE N. 48 del 20/03/2015 OGGETTO: Lavori per il recupero e la messa in sicurezza della Scuola Materna ed Elementare

Dettagli

N. 61 DEL 22.10.21015

N. 61 DEL 22.10.21015 COMUNE DI CORREZZANA Provincia di Monza e Brianza Cod. 10980 N. 61 DEL 22.10.21015 OGGETTO: APPROVAZIONE VARIANTE PROGETTO PRELIMINARE PER OPERE DI RIQUALIFICAZIONE DI VIA PRINCIPALE S.P. 154 CON INTERVENTI

Dettagli

CONSORZIO 4 BASSO VALDARNO Sede legale: VIA SAN MARTINO, 60 56125 PISA Consorzio di Bonifica ai sensi della L. R. 79/2012 (ente pubblico economico)

CONSORZIO 4 BASSO VALDARNO Sede legale: VIA SAN MARTINO, 60 56125 PISA Consorzio di Bonifica ai sensi della L. R. 79/2012 (ente pubblico economico) SEDE DI Ponte Buggianese STRUTTURA PROPONENTE: Area Tecnica, Settore Tecnico PROPOSTA NOTA DI SERVIZIO N. DETERMINA DEL Direttore Area Manutenzione, Progetti Ambientali ed Energie Alternative: N. 26 DEL

Dettagli

INSERIRE QUI IL LOGO DEL COMUNE Centro di responsabilità BR LL.PP. Dirigente responsabile BELLAFRONTE TARABORRELLI

INSERIRE QUI IL LOGO DEL COMUNE Centro di responsabilità BR LL.PP. Dirigente responsabile BELLAFRONTE TARABORRELLI INSERIRE QUI IL LOGO DEL COMUNE INSERIRE QUI IL LOGO DEL COMUNE Centro di responsabilità BR LL.PP. Dirigente responsabile BELLAFRONTE TARABORRELLI ATTO DI DETERMINAZIONE Numero 272 Del 12-07-10 Oggetto:

Dettagli

COMUNE DI PISA. TIPO ATTO DETERMINA CON IMPEGNO con FD N. atto DN-15 / 561 del 10/05/2012 Codice identificativo 803726

COMUNE DI PISA. TIPO ATTO DETERMINA CON IMPEGNO con FD N. atto DN-15 / 561 del 10/05/2012 Codice identificativo 803726 COMUNE DI PISA TIPO ATTO DETERMINA CON IMPEGNO con FD N. atto DN-15 / 561 del 10/05/2012 Codice identificativo 803726 PROPONENTE Coordinatore lavori pubblici - Edilizia pubblica OGGETTO APPROVAZIONE PROGETTO

Dettagli

COMUNE DI MARZABOTTO

COMUNE DI MARZABOTTO COMUNE DI MARZABOTTO BOLOGNA P.zza XX Settembre 1-40043 MARZABOTTO BO SETTORE SERVIZI ESTERNI determinazione n. 41 del 04/05/2011 *** C O P I A *** Registro Generale n. 268 data 04/05/2011 OGGETTO: AFFIDAMENTO

Dettagli

Città di Minerbio Provincia di Bologna

Città di Minerbio Provincia di Bologna Città di Minerbio Provincia di Bologna 2 SETTORE PIANIFICAZIONE GESTIONE E SVILUPPO DEL TERRITORIO C O P I A Determinazione n. 36 del 13/04/2013 Oggetto: LAVORI DI RISANAMENTO E MIGLIORAMENTO STRUTTURALE

Dettagli

CITTA` DI GRAVINA IN PUGLIA PROVINCIA DI BARI COPIA

CITTA` DI GRAVINA IN PUGLIA PROVINCIA DI BARI COPIA N 72 del Registro CITTA` DI GRAVINA IN PUGLIA PROVINCIA DI BARI COPIA ESTRATTO DAL VERBALE DELLE DELIBERAZIONI DELLA GIUNTA COMUNALE OGGETTO: Canile sanitario.- Progetto esecutivo di adeguamento funzionale

Dettagli

C O M U N E D I P O L I S T E N A PROVINCIA DI REGGIO CALABRIA

C O M U N E D I P O L I S T E N A PROVINCIA DI REGGIO CALABRIA C O M U N E D I P O L I S T E N A PROVINCIA DI REGGIO CALABRIA 2^ RIPARTIZIONE SERVIZI FINANZIARI D E T E R M I N A Z I O N E N. 1109 REG. GEN. del 31-12-2013 N. 135 SERVIZI FINANZIARI OGGETTO: Aggiudicazione

Dettagli

COMUNE DI PISOGNE PROVINCIA DI BRESCIA

COMUNE DI PISOGNE PROVINCIA DI BRESCIA COMUNE DI PISOGNE PROVINCIA DI BRESCIA Verbale di deliberazione della Giunta Comunale n. 162 Oggetto: APPROVAZIONE PROGETTO DEFINITIVO ESECUTIVO OPERE DI REALIZZAZIONE DELLA PASSEGGIATA ZANARDELLI E SOTTOPASSO

Dettagli

Il Dirigente sottoscritto sottopone a codesto organo l opportunità di adottare l atto che segue in uno con la relazione illustrativa:

Il Dirigente sottoscritto sottopone a codesto organo l opportunità di adottare l atto che segue in uno con la relazione illustrativa: Settore n 6 Manutenzione Ambiente Il Dirigente sottoscritto sottopone a codesto organo l opportunità di adottare l atto che segue in uno con la relazione illustrativa: Relazione del Dirigente: Premesso

Dettagli

Settore Gestione e Sviluppo del Patrimonio

Settore Gestione e Sviluppo del Patrimonio SETTORE Settore Gestione e Sviluppo del Patrimonio PROPOSTA di deliberazione della GIUNTA COMUNALE n 29 del 17/09/2014 Oggetto: REALIZZAZIONE DELLE OPERE DI ADEGUAMENTO DEL SISTEMA DI DRENAGGIO DELLE ACQUE

Dettagli

Comune di Carpineto Romano PROVINCIA DI ROMA

Comune di Carpineto Romano PROVINCIA DI ROMA Comune di Carpineto Romano PROVINCIA DI ROMA COPIA DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE N. 36 del 09/03/2015 OGGETTO: Lavori per il recupero e la messa in sicurezza della Scuola Materna ed Elementare

Dettagli

Città di Minerbio Provincia di Bologna

Città di Minerbio Provincia di Bologna Città di Minerbio Provincia di Bologna 2 SETTORE PIANIFICAZIONE GESTIONE E SVILUPPO DEL TERRITORIO C O P I A Determinazione n. 122 del 25/10/2012 Oggetto: LAVORI DI RISANAMENTO E MIGLIORAMENTO STRUTTURALE

Dettagli

Comune di Lecco. DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE Numero 1024 Data: 24-12-2012

Comune di Lecco. DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE Numero 1024 Data: 24-12-2012 Comune di Lecco Piazza Diaz, 1-23900 Lecco (LC) - Tel. 0341/ 481111 - Fax 286874 - C.F. 00623530136 N. 1024-2012 Reg. DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE Numero 1024 Data: 24-12-2012 SETTORE : LAVORI PUBBLICI

Dettagli

PROVINCIA DI PRATO Area Pianificazione e Gestione del Territorio Servizio Opere Pubbliche

PROVINCIA DI PRATO Area Pianificazione e Gestione del Territorio Servizio Opere Pubbliche Area Pianificazione e Gestione del Territorio Servizio Opere Pubbliche Via Giovanni Pisano, 12-59100 Prato Tel. 0574 5341 Fax 0574 534329 Determinazione del Direttore dell Area Pianificazione e Gestione

Dettagli

DETERMINAZIONE DELL AMMINISTRATORE UNICO N. 182 DEL 31 LUGLIO 2015 SOVRAPPASSO PEDONALE AL KM 9+200 DELLA SR 3 VIA FLAMINIA L'AMMINISTRATORE UNICO

DETERMINAZIONE DELL AMMINISTRATORE UNICO N. 182 DEL 31 LUGLIO 2015 SOVRAPPASSO PEDONALE AL KM 9+200 DELLA SR 3 VIA FLAMINIA L'AMMINISTRATORE UNICO DETERMINAZIONE DELL AMMINISTRATORE UNICO N. 182 DEL 31 LUGLIO 2015 OGGETTO: INTERVENTO URGENTE PER IL COMPLETAMENTO DEL SOVRAPPASSO PEDONALE AL KM 9+200 DELLA SR 3 VIA FLAMINIA L'AMMINISTRATORE UNICO PREMESSO

Dettagli

Provincia Regionale di Caltanissetta ora Libero Consorzio Comunale di Caltanissetta (l.r. 8/2014) Codice Fiscale e Partita IVA : 00115070856

Provincia Regionale di Caltanissetta ora Libero Consorzio Comunale di Caltanissetta (l.r. 8/2014) Codice Fiscale e Partita IVA : 00115070856 Provincia Regionale di Caltanissetta ora Libero Consorzio Comunale di Caltanissetta (l.r. 8/2014) Codice Fiscale e Partita IVA : 00115070856 DELIBERA COMMISSARIALE ORIGINALE Seduta del 10 GIUGNO 2014 n.98

Dettagli

Comune di Putignano Provincia di Bari

Comune di Putignano Provincia di Bari Comune di Putignano Provincia di Bari COPIA DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE N. 42 del 10-04-2015 del Registro Deliberazioni Oggetto: LAVORI DI MANUTENZIONE ED ADEGUAMENTO A NORME DELL'EDIFICIO SCOLASTICO

Dettagli

DIREZIONE MANUTENZIONE INFRASTRUTTURE E VERDE PUBBLICO - SETTORE STRADE DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE N. 2015-155.1.0.-57

DIREZIONE MANUTENZIONE INFRASTRUTTURE E VERDE PUBBLICO - SETTORE STRADE DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE N. 2015-155.1.0.-57 DIREZIONE MANUTENZIONE INFRASTRUTTURE E VERDE PUBBLICO - SETTORE STRADE DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE N. 2015-155.1.0.-57 L'anno 2015 il giorno 23 del mese di Marzo il sottoscritto Gatti Gian Luigi in qualita'

Dettagli

COMUNE DI OCCHIOBELLO PROVINCIA DI ROVIGO SETTORE OPERATIVO 4 - AREA LAVORI PUBBLICI - DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE AREA LAVORI PUBBLICI

COMUNE DI OCCHIOBELLO PROVINCIA DI ROVIGO SETTORE OPERATIVO 4 - AREA LAVORI PUBBLICI - DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE AREA LAVORI PUBBLICI COMUNE DI OCCHIOBELLO PROVINCIA DI ROVIGO SETTORE OPERATIVO 4 - AREA LAVORI PUBBLICI - DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE AREA LAVORI PUBBLICI N. determinazione 753 Del 17.12.2007 N. Gen. 1801 Del 28.12.2007

Dettagli

VDG Ingegneria 2013 02640/047 Servizio Edilizia Abitativa Pubblica CITTÀ DI TORINO DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE

VDG Ingegneria 2013 02640/047 Servizio Edilizia Abitativa Pubblica CITTÀ DI TORINO DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE VDG Ingegneria 2013 02640/047 Servizio Edilizia Abitativa Pubblica CITTÀ DI TORINO DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE N. Cronologico 113 approvata il 6 giugno 2013 DETERMINAZIONE: INTERVENTO DI MANUTENZIONE STRAORDINARIA

Dettagli

COMUNE DI SAN GIORGIO DI PIANO PROVINCIA DI BOLOGNA

COMUNE DI SAN GIORGIO DI PIANO PROVINCIA DI BOLOGNA COMUNE DI SAN GIORGIO DI PIANO PROVINCIA DI BOLOGNA AREA PROGRAMMAZIONE E GESTIONE TERRITORIO COPIA DETERMINAZIONE N. 289 del 31/12/2009 OGGETTO APPROVAZIONE DISCIPLINARE D'INCARICO PER LA REDAZIONE DI

Dettagli

COMUNE DI CANOSSA PROVINCIA DI REGGIO EMILIA

COMUNE DI CANOSSA PROVINCIA DI REGGIO EMILIA COMUNE DI CANOSSA PROVINCIA DI REGGIO EMILIA COPIA SETTORE TECNICO Progressivo N. 169 DETERMINAZIONE N. 369 DEL 27.12.2011 Oggetto: PROGRAMMA DI VALORIZZAZIONE E PROMOZIONE DEL TERRITORIO - ATTIVITÀ IV1.1.

Dettagli

COMUNE DI OULX (PROVINCIA DI TORINO)

COMUNE DI OULX (PROVINCIA DI TORINO) COMUNE DI OULX (PROVINCIA DI TORINO) VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE N. 36 OGGETTO: Opere connesse XX Giochi Olimpici Invernali Torino 2006. Lavori di sistemazione e di bonifica di aree

Dettagli

Approvazione in linea tecnica del progetto esecutivo "Realizzazione di rete di videosorveglianza sul territorio del Comune di Mezzolombardo".

Approvazione in linea tecnica del progetto esecutivo Realizzazione di rete di videosorveglianza sul territorio del Comune di Mezzolombardo. OGGETTO: Approvazione in linea tecnica del progetto esecutivo "Realizzazione di rete di videosorveglianza sul territorio del Comune di Mezzolombardo". Preso atto della proposta di deliberazione relativa

Dettagli

LA GIUNTA MUNICIPALE

LA GIUNTA MUNICIPALE LA GIUNTA MUNICIPALE Premesso che: - con la sottoscrizione di un protocollo di intesa in data 02.12.2004 la Provincia di Rovigo, il Consorzio per lo Sviluppo del Polesine, i Comuni di Melara, Bergantino,

Dettagli

PROVINCIA REGIONALE DI CALTANISSETTA Ora Libero Consorzio Comunale di Caltanissetta Codice fiscale e partita IVA - 00115070856

PROVINCIA REGIONALE DI CALTANISSETTA Ora Libero Consorzio Comunale di Caltanissetta Codice fiscale e partita IVA - 00115070856 N.P. 38 DEL 25 marzo 2015 PROVINCIA REGIONALE DI CALTANISSETTA Ora Libero Consorzio Comunale di Caltanissetta Codice fiscale e partita IVA - 00115070856 DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE N. 312 DEL 27 Marzo

Dettagli

COMUNE DI VALLARSA (PROVINCIA AUTONOMA DI TRENTO)

COMUNE DI VALLARSA (PROVINCIA AUTONOMA DI TRENTO) COMUNE DI VALLARSA (PROVINCIA AUTONOMA DI TRENTO) Verbale di deliberazione della Giunta Comunale N. 234 del registro delibere Data 26.06.2015 OGGETTO: Affido, a trattativa privata, all ing. Pietro Lorenzi

Dettagli

QUADRO ECONOMICO DI PROGETTO (allegato al capitolato speciale d'appalto) Q.E LAVORI IN APPALTO EURO

QUADRO ECONOMICO DI PROGETTO (allegato al capitolato speciale d'appalto) Q.E LAVORI IN APPALTO EURO Determinazione D.G. 25/07/2013 Addì, 25/07/2013 OGGETTO: Lavori di Progettazione e Realizzazione Nuova Casa della Salute. Approvazione della perizia di variante e suppletiva senza incremento della spesa

Dettagli

AREA DEI SERVIZI TECNOLOGICI E PIANIFICAZIONE. Lavori di manutenzione del canale navigabile della laguna di Sant Antioco.

AREA DEI SERVIZI TECNOLOGICI E PIANIFICAZIONE. Lavori di manutenzione del canale navigabile della laguna di Sant Antioco. Allegato A alla Delibera n. 63 del 20.11.2015 Lavori di manutenzione del canale navigabile della laguna di Sant Antioco. Approvazione del Progetto definitivo. (Recepimento delle prescrizioni del Decreto

Dettagli

Centro di Responsabilita' 68 Centro di Costo 61

Centro di Responsabilita' 68 Centro di Costo 61 Centro di Responsabilita' 68 Centro di Costo 61 Pratica n. 2800565 Oggetto: Convenzione per il conferimento di incarico professionale all Ing. Monica Evangelisti per attivita di supporto al Responsabile

Dettagli

REGOLAMENTO PER LA RIPARTIZIONE DEL FONDO PER LA PROGETTAZIONE E L INNOVAZIONE EX ART. 93, D.LGS. N. 163 DEL 12/04/2006 e s.m.i.

REGOLAMENTO PER LA RIPARTIZIONE DEL FONDO PER LA PROGETTAZIONE E L INNOVAZIONE EX ART. 93, D.LGS. N. 163 DEL 12/04/2006 e s.m.i. REGOLAMENTO PER LA RIPARTIZIONE DEL FONDO PER LA PROGETTAZIONE E L INNOVAZIONE EX ART. 93, D.LGS. N. 163 DEL 12/04/2006 e s.m.i. Premessa Ai sensi dell art. 93, comma 7 bis del D.Lgs. 163/2006, l Università

Dettagli

COMUNE di LESTIZZA Provincia di Udine

COMUNE di LESTIZZA Provincia di Udine Nr. 094 ORIGINALE COMUNE di LESTIZZA Provincia di Udine VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE OGGETTO: Adeguamento centro di raccolta di Lestizza. Approvazione progetto esecutivo.- L anno duemiladieci

Dettagli

COMUNE DI SAN GIORGIO DI PIANO PROVINCIA DI BOLOGNA

COMUNE DI SAN GIORGIO DI PIANO PROVINCIA DI BOLOGNA COMUNE DI SAN GIORGIO DI PIANO PROVINCIA DI BOLOGNA AREA PROGRAMMAZIONE E GESTIONE TERRITORIO COPIA DETERMINAZIONE N. 101 del 17/09/2012 OGGETTO AFFIDAMENTO INCARICO PER LA REDAZIONE DELLA DOCUMENTAZIONE

Dettagli

Unione Lombarda dei comuni della Ciria Comuni di CORTE DE FRATI GRONTARDO OLMENETA

Unione Lombarda dei comuni della Ciria Comuni di CORTE DE FRATI GRONTARDO OLMENETA Deliberazione n 67 Adunanza del 14/11/2013 VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA DELL UNIONE OGGETTO: APPROVAZIONE PROTOCOLLO D'INTESA PER LA REALIZZAZIONE DI UN PROGETTO SUL RISCHIO IDRAULICO DEI CORSI

Dettagli

COMUNE DI BELLARIA IGEA MARINA GIUNTA COMUNALE

COMUNE DI BELLARIA IGEA MARINA GIUNTA COMUNALE COMUNE DI BELLARIA IGEA MARINA PROVINCIA DI RIMINI GIUNTA COMUNALE COPIA DI DELIBERAZIONE N 0000074 del 01-04-2014 OGGETTO STRAORDINARIA MANUTENZIONE MARCIAPIEDE VIA PINZON ZONA COLONIE - ANNO 2014 - IN

Dettagli

Comune di Lecco. DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE Numero 861 Data: 27-11-2013

Comune di Lecco. DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE Numero 861 Data: 27-11-2013 Comune di Lecco Piazza Diaz, 1-23900 Lecco (LC) - Tel. 0341/ 481111 - Fax 286874 - C.F. 00623530136 N. 861-2013 Reg. DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE Numero 861 Data: 27-11-2013 SETTORE : LAVORI PUBBLICI SERVIZIO

Dettagli

DELIBERA DI GIUNTA COPIA

DELIBERA DI GIUNTA COPIA COPIA N. 262 del 29.12.2014 OGGETTO: Linee di indirizzo per l affidamento del servizio di consulenza e brokeraggio assicurativo ad AON spa corrente in Milano per il biennio 2015-2016 L anno duemilaquattordici,

Dettagli

COMUNE DI USSARAMANNA

COMUNE DI USSARAMANNA Copia COMUNE DI USSARAMANNA PROVINCIA DEL MEDIO CAMPIDANO DELIBERAZIONE DI GIUNTA COMUNALE N 60/2014 OGGETTO: LAVORI DI RISTRUTTURAZIONE DEL MUNICIPIO APPROVAZIONE PERIZIA SUPPLETIVA E DI VARIANTE N. 1

Dettagli

QUADRO ECONOMICO RIEPILOGATIVO

QUADRO ECONOMICO RIEPILOGATIVO COMUNE DI BISACQUINO PROVINCIA REGIONALE DI PALERMO N 273 del 05.12.2013 DETERMINA DIRIGENZIALE UFFICIO TECNICO N 814 Del 15.12.2013 Registro Generale OGGETTO: Approvazione variante al quadro economico

Dettagli

COMUNE DI GRADO Provincia di Gorizia AREA TECNICA SERVIZIO LL PP DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE

COMUNE DI GRADO Provincia di Gorizia AREA TECNICA SERVIZIO LL PP DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE COMUNE DI GRADO Provincia di Gorizia AREA TECNICA SERVIZIO LL PP DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE Determinazione nr. 249 Data adozione: 03/04/2014 OGGETTO: Opere di messa in sicurezza stradale delle rive: interventi

Dettagli

copia n 389 del 20.12.2013 OGGETTO : LAVORI DI COMPLETAMENTO DEL VIALE C. ROSSI. APPROVAZIONE DEL PROGETTO ESECUTIVO.

copia n 389 del 20.12.2013 OGGETTO : LAVORI DI COMPLETAMENTO DEL VIALE C. ROSSI. APPROVAZIONE DEL PROGETTO ESECUTIVO. CITTÀ DI AGROPOLI (Provincia di Salerno) DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE copia n 389 del 20.12.2013 OGGETTO : LAVORI DI COMPLETAMENTO DEL VIALE C. ROSSI. APPROVAZIONE DEL PROGETTO ESECUTIVO. L anno

Dettagli

Casa di Riposo Rossi I.P.A.B

Casa di Riposo Rossi I.P.A.B ORIGINALE ESTRATTO X Casa di Riposo Rossi I.P.A.B Buttigliera d Asti VERBALE DI DELIBERAZIONE Del Consiglio di Amministrazione n. 10 OGGETTO: Interventi di adeguamento igienico sanitario e di prevenzione

Dettagli

COMUNE DI IDRO PROVINCIA DI BRESCIA. Ufficio Segreteria. VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE Dichiarata immediatamente eseguibile COPIA

COMUNE DI IDRO PROVINCIA DI BRESCIA. Ufficio Segreteria. VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE Dichiarata immediatamente eseguibile COPIA COMUNE DI IDRO PROVINCIA DI BRESCIA Ufficio Segreteria Codice Ente 10332 ANNO 2015 DELIBERAZIONE N. 32 del 08/05/2015 VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE Dichiarata immediatamente eseguibile

Dettagli

COMUNE DI BRIGA ALTA Provincia di Cuneo DETERMINA N. 9 DEL 29/04/2015

COMUNE DI BRIGA ALTA Provincia di Cuneo DETERMINA N. 9 DEL 29/04/2015 COMUNE DI BRIGA ALTA Provincia di Cuneo UNITA OPERATIVA AREA TECNICA DETERMINA N. 9 DEL 29/04/2015 OGGETTO : Accordo di Programma tra il Ministero dell'ambiente Tutela del Territorio e del Mare e la Regione

Dettagli

O P E R A R O M A N I

O P E R A R O M A N I O P E R A R O M A N I (Azienda Pubblica di Servizi alla Persona) Via Roma, 21 38060 - NOMI (TN) Costituita ai sensi della L.R. 21 settembre 2005, n. 7. DETERMINAZIONI DEL DIRETTORE Determinazione n. 4

Dettagli

38 del 04 FEBBRAIO 2004 PROT. N. 3382 1

38 del 04 FEBBRAIO 2004 PROT. N. 3382 1 38 del 04 FEBBRAIO 2004 PROT. N. 3382 1 OGGETTO: Parcheggio Giardini Diaz e relativo percorso pedonale meccanizzato Determinazioni in ordine alle problematiche inerenti le rilevate infiltrazioni di acqua

Dettagli

DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE

DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE Numero 16 del 9.2.2015 OGGETTO: ASSEGNAZIONE IN CONCESSIONE A CANONE AGEVOLATO SPAZI USO UFFICIO E PERTINENZE IN VIA C. GOMEZ N. 8 LECCO ALL ASSOCIAZIONE A.N.D.O.S.

Dettagli

REPUBBLICA ITALIANA Provincia di Pordenone. SETTORE EDILIZIA E APPALTI Edilizia I L F U N Z I O N A R I O I N C A R I C A T O P.O.

REPUBBLICA ITALIANA Provincia di Pordenone. SETTORE EDILIZIA E APPALTI Edilizia I L F U N Z I O N A R I O I N C A R I C A T O P.O. Riproduzione informale REPUBBLICA ITALIANA Provincia di Pordenone SETTORE EDILIZIA E APPALTI Edilizia Proposta nr. 96 del 14/11/2011 - Determinazione nr. 2691 del 14/11/2011 OGGETTO: Lavori di sistemazione

Dettagli

PROVINCIA REGIONALE DI CALTANISSETTA Codice Fiscale e Partita IVA: 00115070856

PROVINCIA REGIONALE DI CALTANISSETTA Codice Fiscale e Partita IVA: 00115070856 N.P. 09 del 18 gennaio 2012 PROVINCIA REGIONALE DI CALTANISSETTA Codice Fiscale e Partita IVA: 00115070856 SETTORE 7 VIABILITA E TRASPORTI DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE N. 37 DEL 24.01.2012 OGGETTO: Lavori

Dettagli

CITTÀ DI GALATINA PROV. DI LECCE. Copia Deliberazione della Giunta Comunale N. 259/ 2013

CITTÀ DI GALATINA PROV. DI LECCE. Copia Deliberazione della Giunta Comunale N. 259/ 2013 CITTÀ DI GALATINA PROV. DI LECCE Copia Deliberazione della Giunta Comunale N. 259/ 2013 OGGETTO: STUDIO DI FATTIBILITA INTERVENTI DI MESSA IN CUREZZA SCUOLA MEDIA GIOVANNI XXIII GALATINA - APPROVAZIONE

Dettagli

Verbale di deliberazione della Giunta Comunale

Verbale di deliberazione della Giunta Comunale C O M U N E D I A L A (Provincia di Trento) N. 131 Registro delibere Verbale di deliberazione della Giunta Comunale OGGETTO: Approvazione in linea tecnico-economica del progetto esecutivo e del piano di

Dettagli

Originale DELIBERAZIONE DELLA COMMISSIONE STRAORDINARIA

Originale DELIBERAZIONE DELLA COMMISSIONE STRAORDINARIA CITTÀ DI GIUGLIANO IN CAMPANIA Provincia di Napoli Originale DELIBERAZIONE DELLA COMMISSIONE STRAORDINARIA N. 56. Data 09/04/2014 OGGETTO: APPROVAZIONE PROGETTO DEFINITIVO ADEGUAMENTO IMPIANTO ELETTRICO

Dettagli

Provincia di Bari ORIGINALE

Provincia di Bari ORIGINALE N. 835 del Reg.Gen. C i t t à di M o l f e t t a Provincia di Bari SETTORE SICUREZZA Determinazione Dirigenziale ORIGINALE N 53 in data 28/09/2010 OGGETTO: Affidamento, in via provvisoria, del servizio

Dettagli

COMUNE DI PISA. TIPO ATTO DETERMINA CON IMPEGNO con FD N. atto DN-15 / 1321 del 26/11/2012 Codice identificativo 852753

COMUNE DI PISA. TIPO ATTO DETERMINA CON IMPEGNO con FD N. atto DN-15 / 1321 del 26/11/2012 Codice identificativo 852753 COMUNE DI PISA TIPO ATTO DETERMINA CON IMPEGNO con FD N. atto DN-15 / 1321 del 26/11/2012 Codice identificativo 852753 PROPONENTE Coordinatore lavori pubblici - Edilizia pubblica OGGETTO PPI. 2012/147.

Dettagli

COMUNE DI PEIO. Provincia di Trento. VERBALE DI DELIBERAZIONE N. 131 della Giunta comunale

COMUNE DI PEIO. Provincia di Trento. VERBALE DI DELIBERAZIONE N. 131 della Giunta comunale COMUNE DI PEIO Provincia di Trento VERBALE DI DELIBERAZIONE N. 131 della Giunta comunale OGGETTO: STIPULA CON LA INSER S.P.A. CON SEDE IN TRENTO POLIZZE DI ASSICURAZIONE DANNI AGLI IMPIANTI IDROELETTRICI

Dettagli

Comune di Cattolica Provincia di Rimini

Comune di Cattolica Provincia di Rimini Comune di Cattolica Provincia di Rimini DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE DEL SERVIZIO Settore 2 Area P.O. N. 744 DEL 26/10/2015 DRAGAGGIO FONDALI PORTO CANALE DI CATTOLICA - PROGRAMMA OPERE PORTUALI EX

Dettagli

GIUNTA PROVINCIALE DI TORINO -----------------------

GIUNTA PROVINCIALE DI TORINO ----------------------- GIUNTA PROVINCIALE DI TORINO ----------------------- Verbale n. 49 Adunanza 17 dicembre 2013 OGGETTO: CIRCONVALLAZIONE DI VOLPIANO. COMPLETAMENTO TRATTO TRA ROTATORIA SP 40 E LA SP 39. APPROVAZIONE MODIFICA

Dettagli

COMUNE DI GAGLIANO DEL CAPO PROVINCIA DI LECCE

COMUNE DI GAGLIANO DEL CAPO PROVINCIA DI LECCE COMUNE DI GAGLIANO DEL CAPO PROVINCIA DI LECCE COPIA DI DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE SETTORE O5 Settore Pianificazione Territoriale N. 402 Registro Generale N. 125 Registro del Settore DEL 30/10/2014

Dettagli

CAPO I PROGETTAZIONE DI OPERE E LAVORI PUBBLICI

CAPO I PROGETTAZIONE DI OPERE E LAVORI PUBBLICI DISCIPLINA PER LA RIPARTIZIONE DELL INCENTIVO PER LA PROGETTAZIONE O PER LA REDAZIONE DI ATTI DI PIANIFICAZIONE EX. ART. 18 LEGGE 109/94 E SUCCESSIVE INTEGRAZIONI AGGIORNATO ALLA LEGGE 415/98 e s.m.i.

Dettagli

COMUNE DI PALOMONTE PROVINCIA DI SALERNO

COMUNE DI PALOMONTE PROVINCIA DI SALERNO COMUNE DI PALOMONTE PROVINCIA DI SALERNO N. 53 del 25/06/2013 Copia Verbale di Deliberazione di Giunta Comunale Oggetto: LAVORI DI SISTEMAZIONE DELLE STRADE COMUNALI FONTANA-CARRARE - NUVOLA. AUTORIZZAZIONE

Dettagli

OGGETTO: Ristrutturazione e nuova costruzione Poligono di Tiro. Approvazione progetto definitivo.

OGGETTO: Ristrutturazione e nuova costruzione Poligono di Tiro. Approvazione progetto definitivo. 87 del 28 LUGLIO 2000 PROT. N. 23891 1 OGGETTO: Ristrutturazione e nuova costruzione Poligono di Tiro. Approvazione progetto definitivo. L anno duemila, addì ventotto del mese di luglio in Macerata e nella

Dettagli

COMUNE DI BARI SARDO PROVINCIA OGLIASTRA DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE

COMUNE DI BARI SARDO PROVINCIA OGLIASTRA DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE COMUNE DI BARI SARDO PROVINCIA OGLIASTRA DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE N. 121 di Reg. Data 17/9/2012 OGGETTO: Opere immediatamente cantierabili. Valorizzazione percorsi culturali e riqualificazione

Dettagli

P R O V I N C I A D I T O R I N O V E R B A L E D I D E L I B E R A Z I O N E D E L L A G I U N T A C O M U N A L E N. 41

P R O V I N C I A D I T O R I N O V E R B A L E D I D E L I B E R A Z I O N E D E L L A G I U N T A C O M U N A L E N. 41 Estratto web C O M U N E D I C A V A G N O L O P R O V I N C I A D I T O R I N O V E R B A L E D I D E L I B E R A Z I O N E D E L L A G I U N T A C O M U N A L E N. 41 OGGETTO: APPROVAZIONE CONVENZIONE

Dettagli

PROVINCIA DI UDINE DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA PROVINCIALE

PROVINCIA DI UDINE DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA PROVINCIALE PROVINCIA DI UDINE DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA PROVINCIALE SEDUTA DEL GIORNO 23 DICEMBRE 2014 Presente Assente FONTANINI PIETRO Presidente X MATTIUSSI FRANCO Vicepresidente X BARBERIO LEONARDO Assessore

Dettagli

DETERMINAZIONE N. 276 DEL 09/05/2013

DETERMINAZIONE N. 276 DEL 09/05/2013 D. D. Centro di responsabilità: SETTORE MANUTENZIONE E SVILUPPO RETE STRADALE DETERMINAZIONE N. 276 DEL 09/05/2013 Oggetto S.P. N. 21 "CIGNONE-CORTE DE'FRATI",S.P. N. 86 "DI BORDOLANO", S.P. CR EX S.S.

Dettagli

Programma e progetta - gestisce il patrimonio immobiliare Il Direttore DECISIONE N 146/15

Programma e progetta - gestisce il patrimonio immobiliare Il Direttore DECISIONE N 146/15 Servizio Tecnico Patrimoniale Programma e progetta - gestisce il patrimonio immobiliare Il Direttore DECISIONE N 146/15 Modena 22.10.2015 Autore mesi N STP Infosat n. 321 PTR/UG 28 N. Decisione 146 del

Dettagli

COMUNE DI SAN GIORGIO DI PIANO PROVINCIA DI BOLOGNA

COMUNE DI SAN GIORGIO DI PIANO PROVINCIA DI BOLOGNA COMUNE DI SAN GIORGIO DI PIANO PROVINCIA DI BOLOGNA AREA PROGRAMMAZIONE E GESTIONE TERRITORIO COPIA DETERMINAZIONE N. 102 del 17/09/2012 OGGETTO INCARICO PROFESSIONALE PER LA REDAZIONE DI RELAZIONI TECNICHE

Dettagli

COMUNE DI OTRICOLI Provincia di Terni

COMUNE DI OTRICOLI Provincia di Terni Provincia di Terni COPIA DI DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE DELL'UFFICIO OPERE PUBBLICHE E PATRIMONIO N. U.T. 147 del Reg. Data 25-08-10 ----------------------------------------------------------------------

Dettagli

C O M U N E D I I S C H I A

C O M U N E D I I S C H I A C O M U N E D I I S C H I A ORIGINALE VERBALE DI DELIBERAZIONE DI GIUNTA COMUNALE Seduta del 13/07/2005 N. 201 OGGETTO: BANDO DI GARA MISURA 1.9 POR CAMPANIA 2000-2006. APPROVAZIONE PROGETTO ''RUPI COSTIERE

Dettagli

CITTÀ DI BORGOMANERO PROVINCIA DI NOVARA

CITTÀ DI BORGOMANERO PROVINCIA DI NOVARA COPIA CITTÀ DI BORGOMANERO PROVINCIA DI NOVARA VERBALE DI DELIBERAZIONE della GIUNTA COMUNALE n. 104 del 04 AGOSTO 2010 Oggetto: RIFACIMENTO PAVIMENTAZIONE DEL CENTRO STORICO E RELATIVI SOTTOSERVIZI -

Dettagli

CITTA DI SAN MAURO TORINESE PROVINCIA DI TORINO

CITTA DI SAN MAURO TORINESE PROVINCIA DI TORINO Proposta n 71 Pag. 1 CITTA DI SAN MAURO TORINESE PROVINCIA DI TORINO DETERMINAZIONE DEL DIRIGENTE Data 10/03/2011 Determina n. 152 Settore: SETTORE PIANIFICAZIONE E GESTIONE Proposta n. 71 OGGETTO: LAVORI

Dettagli

RESERVA NATURALE DEI LAGHI LUNGO E RIPASOTTILE

RESERVA NATURALE DEI LAGHI LUNGO E RIPASOTTILE RESERVA NATURALE DEI LAGHI LUNGO E RIPASOTTILE DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE N 36 DEL 04/03/2014 Area Tecnica OGGETTO:PROGETTO PER SISTEMAZIONE IDRAULICA E SPONDALE DÌ ALCUNI TRATTI DEI FIUMI. VELINO, FIUMARONE,VERGARA

Dettagli

Consorzio tra i Comuni di MAZZANO ROMANO e CALCATA Per la gestione del PARCO REGIONALE VALLE DEL TREJA MAZZANO ROMANO (Roma) ************

Consorzio tra i Comuni di MAZZANO ROMANO e CALCATA Per la gestione del PARCO REGIONALE VALLE DEL TREJA MAZZANO ROMANO (Roma) ************ Consorzio tra i Comuni di MAZZANO ROMANO e CALCATA Per la gestione del PARCO REGIONALE VALLE DEL TREJA MAZZANO ROMANO (Roma) ************ COPIA DI DELIBERAZIONE DEL COMITATO DI GESTIONE Verbale n. 45 del

Dettagli

DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE

DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE PROPONENTE Settore Urbanistica Rigenerazione Urbana DIRETTORE CARLETTI arch. RUGGERO Numero di registro Data dell'atto 723 14/05/2015 Oggetto : Approvazione in linea tecnica

Dettagli

COMUNE DI DERUTA Provincia di Perugia

COMUNE DI DERUTA Provincia di Perugia COMUNE DI DERUTA Provincia di Perugia REGISTRO GENERALE nr. 439 Del 15/10/2012 DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE Ufficio Tecnologico OGGETTO: POR 2007/2013 - Asse III - Attività A3 - Realizzazione impianti

Dettagli

DECRETO COMMISSARIALE n. 110 del 16 aprile 2013

DECRETO COMMISSARIALE n. 110 del 16 aprile 2013 (D.P.C.M. 21 gennaio 2011) DECRETO COMMISSARIALE n. 110 del 16 aprile 2013 OGGETTO: Accordo di Programma sottoscritto il 14 dicembre 2010 tra il MATTM e la Regione Basilicata. - Intervento di Consolidamento

Dettagli

COMUNE DI SALICE SALENTINO Provincia di LECCE *****

COMUNE DI SALICE SALENTINO Provincia di LECCE ***** ORIGINALE Pubblicata sul sito istituzionale il 01/02/2012 - N. 123 del Reg. DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE DEL SERVIZIO COMUNE DI SALICE SALENTINO Provincia di LECCE ***** 5 SETTORE - ASSETTO DEL TERRITORIO

Dettagli

COMUNE DI SALICE SALENTINO Provincia di LECCE *****

COMUNE DI SALICE SALENTINO Provincia di LECCE ***** COMUNE DI SALICE SALENTINO Provincia di LECCE ***** ORIGINALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE N. 82 del Reg. del 21/04/2008 OGGETTO: Servizio di raccolta, trasporto e smaltimento di materiali contenenti

Dettagli

Direzione Servizi Tecnici per l'edilizia Pubblica 2015 04842/031 Servizio Edilizia Scolastica GG CITTÀ DI TORINO DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE

Direzione Servizi Tecnici per l'edilizia Pubblica 2015 04842/031 Servizio Edilizia Scolastica GG CITTÀ DI TORINO DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE Direzione Servizi Tecnici per l'edilizia Pubblica 2015 04842/031 Servizio Edilizia Scolastica GG 0 CITTÀ DI TORINO DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE 20 ottobre 2015 Convocata la Giunta presieduta dal

Dettagli