/2014. Delibera con parere contabile - Settore Gestione e Sviluppo del... file:///c:/documents and Settings/pranmoni/Desktop/_2014. Delibera c...

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "/2014. Delibera con parere contabile - Settore Gestione e Sviluppo del... file:///c:/documents and Settings/pranmoni/Desktop/_2014. Delibera c..."

Transcript

1 P.G. N.: /2014 Prog. n.: 49/2014 Data Seduta Giunta: 16/05/2014 Data Pubblicazione: 23/05/2014 Data Esecutività: 16/05/2014 Comune di Soliera Immediatamente Esecutivo Atto di Giunta Settore Gestione e Sviluppo del Patrimonio (Servizio Amministrativo) APPROVAZIONE CONVENZIONE TRA IL COMUNE DI SOLIERA E IL CONSORZIO DELLA BONIFICA DELL EMILIA CENTRALE PER LA REALIZZAZIONE DEI LAVORI DI CONSOLIDAMENTO DI DUE PICCOLI PONTI IN VIA MORELLO DI MEZZO E IN VIA VACCHERIA. Delibera con parere contabile - Delibera di Giunta - LA GIUNTA COMUNALE Premesso che: è necessario effettuare due interventi di sicurezza stradale consistenti nel consolidamento di due piccoli ponti presenti in via Vaccheria e in via Morello di Mezzo, sotto i quali passano dei canali gestiti dal Consorzio di Bonifica dell'emilia Centrale, i quali nel corso degli anni si sono deteriorati in particolare sulle componenti di testa delle strutture dove si sono verificati distacchi e lesioni che hanno reso pericolanti le estremità; trattandosi di lavori di manutenzione la cui stima sommaria dei costi ammonta a circa 50.00, sono inclusi nell'elenco dei lavori in economia facente parte del programma delle opere pubbliche 2014/2016 ed elenco annuale 2014 approvato dal Consiglio comunale nella seduta del 11/03/2014 e allegato al Bilancio di Previsione 2014 approvato nella medesima seduta; Dato atto che: con determinazione del Responsabile del Settore Gestione e Sviluppo del patrimonio n 368 del 31/12/2013, a seguito esperimento di gara informale, è stato conferito alla società "TAU Trasporti e Ambiente Urbano Srl" con sede in via Privata Oslavia 18/ Milano (MI) l'incarico la progettazione preliminare-definitiva-esecutiva, direzione lavori, contabilità, coordinamento della sicurezza in progettazione ed esecuzione, emissione del certificato di regolare esecuzione, eventuali indagini geologiche e relazione geologico-geotecnica, riguardante il suddetto intervento; il progetto in data 17/02/2014 prot è stato inviato al Consorzio di Bonifica Emilia Centrale, ente gestore dei canali sui quali insistono i due ponticelli, per l ottenimento del parere; con delibera di Giunta n. 26 del 13/03/2014 si è provveduto ad approvare con urgenza il progetto summenzionato, che prevede un importo complessivo di quadro economico pari ad e 45.00, così come di seguito riportato, al fine di dar corso immediatamente ai lavori per garantire le condizioni di sicurezza stradale: C01 Via Vaccheria - Scolo S. Michele ,79 C02 Via Morello Mezzo - Scolo Arginetto ,77 C03 Ripristino sede stradale via Vaccheria 1.393,54 C04 Ripristino sede stradale via Morello Mezzo 1.432,79 oneri ,89 PARZIALE LAVORI IN ECONOMIA di cui: Costo del personale (CP) (non soggetto a 6.078,80 TOTALE LAVORI (soggetto a 382, , ,08 di cui a CORPO ,08 di cui a MISURA di cui in ECONOMIA IVA (10%) su lavori e oneri sicurezza 3.386,21 Rilievi, accertamenti e indagini (IVA 1 di 7 29/05/

2 Imprevisti 1.292,49 Acquisizione aree o immobili e pertinenti indennizzi Spese tecniche (IVA relative a: 4.756,05 Assicurazione dei dipendenti 203,17 Eventuali spese per commissioni giudicatrici altri eventuali collaudi specialistici 1.50 TOTALE ,92 COMPLESSIVO DELL'OPERA Considerato che: con nota del 03/04/2014 prot. 4826, il Consorzio ha manifestato la necessità di adeguare le sezioni dei ponti alle portate di piena desumibili dagli studi idraulici che hanno portato a un diverso assetto idraulico del cavo San Michele e del cavo Arginetto, con la realizzazione di un cavo scolmatore, di adeguati ponti e di una cassa di espansione; a seguito della nota pervenuta il Responsabile del Settore ha provveduto a sospendere le operazioni di gara per dar corso all appalto dei lavori; Considerato inoltre che: al fine di provvedere alla salvaguardia della pubblica incolumità nonché provvedere alla sicurezza idraulica del territorio è stato promosso un incontro, avvenuto tra i vertici del Consorzio di Bonifica (Presidente Marino Zani, Direttore Avv. Domenico Turazza, Dirigente tecnico ing. Paola Zanetti), il Sindaco del Comune di Soliera, Giuseppe Schena e il Responsabile del Settore Gestione e Sviluppo del Patrimonio, Arch. Elisa Tommasini, al fine di valutare la possibilità di dar corso all aggiornamento del progetto e alla eventuale ripartizione delle spese; nell ambito delle proprie competenze istituzionali è obiettivo di ciascuno dei due Enti (Comune e Consorzio), conseguire sia l obiettivo di garantire condizioni di sicurezza alla viabilità ciclopedonale e veicolare di Via Morello di Mezzo e Via Vaccheria, nonché risolvere problematiche idrauliche, contenere il rischio idraulico e assicurare il corretto deflusso e la regolazione delle acque; obiettivo comune è anche quello di attivare una sinergia tra i due enti al fine di risolvere problemi urgenti di reciproco interesse e di economizzare le spese a carico degli enti coinvolti e risolvere contestualmente entrambe le problematiche in un ottica di efficienza ed economicità del procedimento; Vista la bozza di progetto presentata dallo studio Tau, società che nel frattempo ha avuto mandato per provvedere all aggiornamento del progetto adeguandolo alle indicazioni progettuali del Consorzio di Bonifica per gli aspetti idraulici, che presenta il seguente quadro economico: C01 Via Vaccheria - Scolo S. Michele 29683,99 C02 Via Morello Mezzo - Scolo Arginetto ,02 C03 Ripristino sede stradale via Vaccheria 933,40 C04 Ripristino sede stradale via Morello Mezzo 826,69 oneri ,10 PARZIALE LAVORI IN ECONOMIA di cui: Costo del personale (CP) (non soggetto a ,11 TOTALE LAVORI (soggetto a 637, , ,29 di cui a CORPO ,29 di cui a MISURA 2 di 7 29/05/

3 3 di 7 29/05/ di cui in ECONOMIA IVA (10%) su lavori e oneri sicurezza 5.300,53 Rilievi, accertamenti e indagini (IVA Imprevisti 2.582,50 Acquisizione aree o immobili e pertinenti indennizzi Spese tecniche (IVA e CNAPAI incluse) relative a: 7.293,65 Assicurazione dei dipendenti Spese incarico geologo e indagini geologiche (iva e cassa previdenziale ,58 Eventuali spese per commissioni giudicatrici altri eventuali collaudi specialistici (iva e cassa previdenziale 2.75 TOTALE ,29 COMPLESSIVO DELL'OPERA ,58 Valutato che la revisione del progetto ha comportato una spesa in aumento complessiva pari ad ,58 così ripartita: A DIFFERENZA DI COSTI TRA PROGETTO ORIGINARIO E PROGETTO AGGIORNATO LAVORI VIA VACCHERIA-SAN MICHELE ,20 VIA VACCHERIA RIPRISTINO SEDE STRADALE -460,14 A1 TOTALE ,06 VIA MORELLO MEZZO-ARGINETTO 6.353,25 VIA MOR.MEZZO RIPRISTINO SEDE STRADALE -606,10 A2 TOTALE 5.747,15 ONERI PER LA SICUREZZA A LAVORI ,21 B IVA 10% DI A 1.914,32 B2 IMPREVISTI 1.290,01 B3 B4 SPESE TECNICHE (IVA INCLUSA) PER PROGETTAZIONE, DL, SICUREZZA, ECC 2.537,60 SPESE TECNICHE PER GEOLOGO (IVA INCLUSA) 1.871,58 B5 INCENTIVO 114,86 B6 COLLAUDO STATICO (IVA INCLUSA) 1.25 TOTALE DIFFERENZA ,58 Vista la bozza di convenzione tra Comune di Soliera e Consorzio di Bonifica, che ha lo scopo di definire i rapporti tecnico-economici tra i due enti per gli interventi riguardanti la realizzazione dei lavori di consolidamento di due piccoli ponti in Via Vaccheria e via Morello di Mezzo, di seguito riportata che prevede: 1. la ripartizione della spesa complessiva dell'intervento stimata in ,58 come segue: ,58 a carico del Comune; a carico del Consorzio di Bonifica. 2. che il Consorzio si impegni: a rilasciare entro 10 giorni naturali e consecutivi dall approvazione della presente convenzione da parte della Giunta Comunale, il parere favorevole al progetto al fine di consentire al Comune di Soliera l approvazione del progetto e l immediata realizzazione dell intervento; a realizzare in via d urgenza tutti bypass necessari all irrigazione dei canali consentendo, data l urgenza di realizzare le opere al fine di garantire la sicurezza stradale, l intervento oggetto della presente convenzione; a versare, entro 30 giorni dalla trasmissione della contabilità finale dei lavori completa di collaudo, la quota di propria competenza, a mezzo di bonifico bancario così come stabilito all art. 2. La sottoscrizione dell'allegata convenzione costituisce impegno per il Consorzio e quindi costituisce per il Comune atto

4 4 di 7 29/05/ sufficiente per avere l intera copertura finanziaria dell opera; 3. che il Comune si impegni: ad approvare il progetto dei lavori in Giunta, nel pieno rispetto delle prescrizioni contenute nella nota del Consorzio di Bonifica Emilia centrale del 03/04/2014 prot. 4826; 4. che per quanto riguarda le eventuali varianti in corso d opera, approvate ai sensi dell art. 132 del Dlgs 163/06 e ss.mm.ii., che determinino l aumento dell importo lavori saranno assunte dal Comune di Soliera; 5. che la manutenzione e la responsabilità delle opere resterà a carico del Comune come definito nell atto di concessione e che il Consorzio rilascerà sul progetto revisionato entro 10 giorni dalla trasmissione; Rilevato che attualmente nel bilancio di previsione 2014 è previsto una disponibilità di al cap "Interventi per la sicurezza veicolare e pedonale e che pertanto occorre aumentare lo stanziamento di ,58 per finanziare la spesa complessiva dell intervento; Ritenuto di integrare il suddetto capitolo di spesa tramite prelevamento dal fondo di riserva, che presenta la necessaria disponibilità, rimandando a successivo atto di variazione di bilancio la registrazione dell entrata derivante dal contributo del Consorzio di Bonifica; Visto l art. 4 co. 2 del D. L.gv 165/2001; Visto l art. 183, co. 9 del D.L.vo 267/2000; Visto l art. 42, co. 6, 7, 8 dello Statuto comunale; Visto l art. 23 del Regolamento comunale di contabilità; Visto che sulla proposta della presente deliberazione è stato acquisito il parere favorevole in ordine alla regolarità tecnica e contabile, rispettivamente del Responsabile del Settore Gestione e Sviluppo del Patrimonio e del Responsabile del Settore Finanze e Risorse, ai sensi dell art. 49 del D.Lgs. 267/2000; Con voti favorevoli unanimi, espressi in forma palese D E L I B E R A DI APPROVARE il seguente schema di convenzione per la realizzazione delle opere in oggetto: COMUNE DI SOLIERA Provincia di Modena SCHEMA DI CONVENZIONE TRA IL COMUNE DI SOLIERA E IL CONSORZIO DELLA BONIFICA DELL EMILIA CENTRALE PER I LAVORI DI CONSOLIDAMENTO DI DUE PICCOLI PONTI IN VIA MORELLO DI MEZZO E IN VIA VACCHERIA L'anno duemilaquattordici, addì ( ) del mese di maggio nella Residenza comunale: TRA il Comune di Soliera (di seguito denominato Comune), codice fiscale , rappresentato dall Arch. Elisa Tommasini., nella sua qualità di Responsabile del Settore Gestione e Sviluppo del patrimonio, agli effetti del presente atto domiciliato presso la sede comunale in Piazza Repubblica 1, autorizzato alla stipula della presente convenzione con delibera della Giunta Comunale n. 114 del 30/12/2013; E il Consorzio di Bonifica dell Emilia Centrale (di seguito denominato Consorzio), codice fiscale , con sede in Reggio Emilia C.so Garibaldi n. 42, rappresentato dal Sig. Marino Zani, in qualità di Presidente del Consorzio, agli effetti del presente atto domiciliato per la carica presso la sede sociale; Premesso che: con Determinazione del Responsabile del Settore Gestione e Sviluppo del Patrimonio n 368/2013 e stato affidato l'incarico a TAU Trasporti e Ambiente Urbano srl, di redazione della progettazione preliminare-definitiva-esecutiva, nonché la direzione lavori, contabilità, coordinamento della sicurezza in progettazione ed esecuzione, riguardante il consolidamento di due piccoli ponti presenti in via Vaccheria e in via Morello di Mezzo che versano in condizioni precarie da un punto di vista statico-strutturale e mettono in serio pericolo la sicurezza veicolare nonché di ciclisti e pedoni; Dato atto che: il progetto è stato approvato in via d urgenza con delibera di Giunta n. 26 del 13/03/2014; il progetto è stato sottoposto al competente parere del Consorzio di Bonifica Emilia Centrale che con nota del 03/04/2014 prot. 4826, ha manifestato la necessità di adeguare le sezioni dei ponti alle portate di piena desumibili dagli studi idraulici che hanno portato a un diverso assetto idraulico del cavo San Michele e del cavo Arginetto, con la realizzazione di un cavo scolmatore, di adeguati ponti e di una cassa di espansione; al fine di provvedere alla salvaguardia della pubblica incolumità nonché alla sicurezza idraulica del territorio è stato promosso un incontro, avvenuto tra i vertici del Consorzio di Bonifica (Presidente Marino Zani, Direttore Avv. Domenico Turazza, Dirigente tecnico ing. Paola Zanetti), il Sindaco del Comune di Soliera Sig. Giuseppe Schena e il Responsabile del Settore Gestione e Sviluppo del Patrimonio Arch. Elisa Tommasini, al fine di verificare le modalità con cui procedere all aggiornamento del progetto; Considerato che: nell ambito delle proprie competenze istituzionali è obiettivo di ciascuno dei due Enti (Comune e Consorzio), conseguire i seguenti fini: 1. garantire condizioni di sicurezza alla viabilità ciclopedonale e veicolare di Via Morello di Mezzo e Via Vaccheria; 2. risolvere problematiche idrauliche, contenere il rischio idraulico e assicurare il corretto deflusso e la regolazione delle acque; è obiettivo comune è attivare una sinergia tra i due enti al fine di risolvere problemi urgenti di reciproco interesse e di economizzare le spese a carico degli enti coinvolti e risolvere contestualmente entrambe le problematiche in un ottica di efficienza ed economicità del procedimento; VISTO Il quadro economico originario di progetto di seguito riportato: C01 Via Vaccheria - Scolo S. Michele ,79

5 5 di 7 29/05/ C02 Via Morello Mezzo - Scolo Arginetto ,77 C03 Ripristino sede stradale via Vaccheria 1.393,54 C04 Ripristino sede stradale via Morello Mezzo 1.432,79 oneri ,89 PARZIALE LAVORI IN ECONOMIA di cui: Costo del personale (CP) (non soggetto a 6.078,80 TOTALE LAVORI (soggetto a 382, , ,08 di cui a CORPO ,08 di cui a MISURA di cui in ECONOMIA Il quadro economico del progetto aggiornato di seguito riportato: IVA (10%) su lavori e oneri sicurezza 3.386,21 Rilievi, accertamenti e indagini (IVA Imprevisti 1.292,49 Acquisizione aree o immobili e pertinenti indennizzi Spese tecniche (IVA relative a: 4.756,05 Assicurazione dei dipendenti 203,17 Eventuali spese per commissioni giudicatrici altri eventuali collaudi specialistici 1.50 TOTALE ,92 COMPLESSIVO DELL'OPERA VISTO C01 Via Vaccheria - Scolo S. Michele 29683,99 C02 Via Morello Mezzo - Scolo Arginetto ,02 C03 Ripristino sede stradale via Vaccheria 933,40 C04 Ripristino sede stradale via Morello Mezzo 826,69 oneri ,10 PARZIALE LAVORI IN ECONOMIA di cui: Costo del personale (CP) (non soggetto a ,11

6 6 di 7 29/05/ TOTALE LAVORI (soggetto a 637, , ,29 di cui a CORPO ,29 di cui a MISURA di cui in ECONOMIA IVA (10%) su lavori e oneri sicurezza 5.300,53 Rilievi, accertamenti e indagini (IVA Imprevisti 2.582,50 Acquisizione aree o immobili e pertinenti indennizzi Spese tecniche (IVA e CNAPAI incluse) relative a: 7.293,65 Assicurazione dei dipendenti Spese incarico geologo e indagini geologiche (iva e cassa previdenziale ,58 Eventuali spese per commissioni giudicatrici altri eventuali collaudi specialistici (iva e cassa previdenziale 2.75 TOTALE ,29 COMPLESSIVO DELL'OPERA ,58 La revisione del progetto ha comportato una spesa in aumento di complessivi ,58 e più precisamente: ,53 spese per i lavori; 2.537,60 spese tecniche di progettazione, D.L., Sicurezza, ecc.; 1.871,58 spese incarico geologo; 1.25 spese collaudo statico; 114,86 spese per incentivo 1.290,01 spese per imprevisti Tutto ciò premesso, SI CONVIENE E SI STIPULA QUANTO SEGUE: Art. 1) - Finalità ed Oggetto La presente convenzione ha lo scopo di definire i rapporti tecnico-economici, tra il Comune e il Consorzio inerenti la realizzazione del consolidamento di due piccoli ponti in Via Vaccheria e via Morello di Mezzo. Art. 2) Finanziamento La spesa complessiva dell'intervento è stimata in ,58. Ad essa concorreranno Comune e Consorzio nel seguente modo: ,58 a carico del Comune; a carico del Consorzio di Bonifica. L importo a carico del Consorzio di Bonifica rimane fisso e invariabile, anche a fronte dell eventuale ribasso d asta o di altre economie che dovessero manifestarsi durante il corso dei lavori. Restano a completo carico del Comune le attività di regolamentazione della viabilità durante l esecuzione dei lavori e la sistemazione della sede viaria ad ultimazione lavori. Art. 3) - Competenze del Consorzio Il Consorzio si impegna:

7 7 di 7 29/05/ a rilasciare entro 10 giorni naturali e consecutivi dall approvazione della presente convenzione da parte della Giunta Comune, il parere favorevole al progetto al fine di consentire al Comune di Soliera l approvazione del progetto e l immediata realizzazione dell intervento; realizzare in via d urgenza tutti bypass necessari all irrigazione dei canali consentendo, data l urgenza di realizzare le opere al fine di garantire la sicurezza stradale, l intervento oggetto della presente convenzione; a versare, entro 30 giorni dalla trasmissione della contabilità finale dei lavori completa di collaudo, la quota di propria competenza, così come stabilito all art. 2, a mezzo di bonifico bancario a favore della Tesoreria del Comune di Soliera c/o Unicredit Banca S.p.A. - Agenzia di Soliera, codice IBAN IT 44 C La sottoscrizione della presente convenzione costituisce impegno per il Consorzio e quindi costituisce per il Comune atto sufficiente per avere l intera copertura finanziaria dell opera. Art. 4) - Adempimenti a carico del Comune Il Comune si impegna ad approvare il progetto dei lavori in Giunta, nel pieno rispetto delle prescrizioni contenute nella nota del Consorzio di Bonifica Emilia centrale del 03/04/2014 prot Art. 5) Varianti in corso d opera ai lavori Eventuali varianti in aumento o in diminuzione in corso d opera, approvate ai sensi dell art. 132 del Dlgs 163/06 e ss.mm.ii., che determinano una variazione dell importo lavori saranno assunte dal Comune. L'aggiornamento del progetto dovrà essere approvata in Giunta Comunale. Art. 5) - Manutenzione e responsabilità delle opere La manutenzione e la responsabilità delle opere resterà a carico del Comune come definito nell atto di concessione che il Consorzio rilascerà sul progetto revisionato entro 10 giorni dalla trasmisisone. Art. 6) - Spese contrattuali Le parti si danno reciprocamente atto che il presente accordo viene redatto in forma di scrittura privata, repertoriato ed esente da diritti di segreteria; il medesimo è soggetto a registrazione solo in caso d uso ai sensi dell art. 5, comma 2 e relativa tariffa parte seconda art. 1/b del T.U. di cui al D.P.R. n. 131/1986, trattandosi di prestazioni soggette ad IVA. Letto, approvato e sottoscritto. Per il Consorzio di Bonifica dell Emilia Centrale Il Presidente Per il Comune di Soliera Il Responsabile del settore Gestione e Sviluppo del Patrimonio DI DARE ATTO chela spesa complessiva per la realizzazione dell intervento, pari ad ,58 sarà imputata al capitolo 3477 "Interventi per la sicurezza veicolare e pedonale" del Bilancio 2014, previa integrazione tramite prelievo da fondo di riserva; DI APPROVARE il prelevamento dal fondo di riserva di ,58 con assegnazione al capitolo 3477 ad oggetto "Interventi per la sicurezza veicolare e pedonale", del Bilancio 2014; DI DARE ATTO altresì che quota parte del costo dell intervento pari ad è posto a carico del Consorzio di Bonifica e tale somma sarà versata al Comune entro 30 giorni dalla trasmissione della contabilità finale dei lavori completa di collaudo; DI DICHIARARE con votazione successiva ed unanime, la immediata eseguibilità del presente atto, ai sensi dell art. 134 co. 4 del D.Lgs. 267/2000, stante l urgenza di provvedere ad inviare il progetto al Consorzio di Bonifica per la rispondenza alle loro prescrizioni idrauliche. X:\Dati\Soliera\Patrimonio\Lavori\STRADE\PONTICELLO VIA MORELLO MEZZO (su canale di scolo)\appalto UNICO PER DUE PONTI\CONVENZIONE CON BONIFICA\delibera approvazione convenzione.doc FIRMATO: La Responsabile del Settore (Arch. Elisa Tommasini) Allegati: File allegati:

COMUNE DI CAMPAGNANO DI ROMA

COMUNE DI CAMPAGNANO DI ROMA COMUNE DI CAMPAGNANO DI ROMA PROVINCIA DI ROMA Tel. 06-9015601 Fax. 06-9041991 Piazza C. Leonelli n 15 C.A.P. 00063 www.comunecampagnano.it DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE COPIA N. 70 del Reg. Data:

Dettagli

COMUNE DI QUART REGIONE AUTONOMA DELLA VALLE D'AOSTA

COMUNE DI QUART REGIONE AUTONOMA DELLA VALLE D'AOSTA C O P I A A L B O COMUNE DI QUART REGIONE AUTONOMA DELLA VALLE D'AOSTA Deliberazione della Giunta Comunale N. 53 OGGETTO: PROGRAMMA DI SVILUPPO RURALE DELLA VALLE D'AOSTA 2007/2013, MISURA 313 "INCENTIVAZIONE

Dettagli

P R O V I N C I A D I C A G L I A R I

P R O V I N C I A D I C A G L I A R I Approvato con delibera della Giunta Comunale n. 85 del 12/07/2012 COMUNE DI VILLASOR P R O V I N C I A D I C A G L I A R I REGOLAMENTO PER LA RIPARTIZIONE DELL INCENTIVO DI CUI ALL ART 92 DEL DECRETO LEGISLATIVO

Dettagli

C O M U N E D I S A S S O M A R C O N I PROVINCIA DI BOLOGNA ESTRATTO VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE N 75 DEL 20/11/2013

C O M U N E D I S A S S O M A R C O N I PROVINCIA DI BOLOGNA ESTRATTO VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE N 75 DEL 20/11/2013 C O M U N E D I S A S S O M A R C O N I PROVINCIA DI BOLOGNA ESTRATTO VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE N 75 DEL 20/11/2013 OGGETTO: APPROVAZIONE CONVENZIONE TRA CONSORZIO DELLA BONIFICA RENANA

Dettagli

COMUNE DI ARDEA. (Prov. di Roma) REP 5156 VARIANTE SUPPLETIVA IN CORSO D OPERA CONTRATTO PER I LAVORI DI RECUPERO STRUTTURA DISMESSA

COMUNE DI ARDEA. (Prov. di Roma) REP 5156 VARIANTE SUPPLETIVA IN CORSO D OPERA CONTRATTO PER I LAVORI DI RECUPERO STRUTTURA DISMESSA COMUNE DI ARDEA (Prov. di Roma) REP 5156 VARIANTE SUPPLETIVA IN CORSO D OPERA CONTRATTO PER I LAVORI DI RECUPERO STRUTTURA DISMESSA VECCHIO DEPURATORE PER REALIZZAZIONE PRESIDIO ASL. REPUBBLICA ITALIANA

Dettagli

PROVINCIA DI CAGLIARI VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE

PROVINCIA DI CAGLIARI VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE PROVINCIA DI CAGLIARI VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE N 1 9 3 Del 22 Ottobre 2015 OGGETTO Interventi di riparazione danni subiti alle infrastrutture viarie, idriche, idrauliche, fognarie

Dettagli

COMUNE DI CANOSSA PROVINCIA DI REGGIO EMILIA

COMUNE DI CANOSSA PROVINCIA DI REGGIO EMILIA COMUNE DI CANOSSA PROVINCIA DI REGGIO EMILIA COPIA SETTORE TECNICO Progressivo N. 169 DETERMINAZIONE N. 369 DEL 27.12.2011 Oggetto: PROGRAMMA DI VALORIZZAZIONE E PROMOZIONE DEL TERRITORIO - ATTIVITÀ IV1.1.

Dettagli

PROVINCIA DI GORIZIA GIUNTA PROVINCIALE. VERBALE DI DELIBERAZIONE N. 13 Prot. 3731/2014 adottata nella seduta del 5 febbraio 2014

PROVINCIA DI GORIZIA GIUNTA PROVINCIALE. VERBALE DI DELIBERAZIONE N. 13 Prot. 3731/2014 adottata nella seduta del 5 febbraio 2014 PROVINCIA DI GORIZIA GIUNTA PROVINCIALE VERBALE DI DELIBERAZIONE N. 13 Prot. 3731/2014 adottata nella seduta del 5 febbraio 2014 alla quale partecipano i Signori: GHERGHETTA Enrico Presidente P ČERNIC

Dettagli

copia n 389 del 20.12.2013 OGGETTO : LAVORI DI COMPLETAMENTO DEL VIALE C. ROSSI. APPROVAZIONE DEL PROGETTO ESECUTIVO.

copia n 389 del 20.12.2013 OGGETTO : LAVORI DI COMPLETAMENTO DEL VIALE C. ROSSI. APPROVAZIONE DEL PROGETTO ESECUTIVO. CITTÀ DI AGROPOLI (Provincia di Salerno) DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE copia n 389 del 20.12.2013 OGGETTO : LAVORI DI COMPLETAMENTO DEL VIALE C. ROSSI. APPROVAZIONE DEL PROGETTO ESECUTIVO. L anno

Dettagli

COMUNE di LESTIZZA Provincia di Udine

COMUNE di LESTIZZA Provincia di Udine Nr. 094 ORIGINALE COMUNE di LESTIZZA Provincia di Udine VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE OGGETTO: Adeguamento centro di raccolta di Lestizza. Approvazione progetto esecutivo.- L anno duemiladieci

Dettagli

GIUNTA PROVINCIALE DI TORINO -----------------------

GIUNTA PROVINCIALE DI TORINO ----------------------- GIUNTA PROVINCIALE DI TORINO ----------------------- Verbale n. 55 Adunanza 22 dicembre 2014 OGGETTO: I.P.S. LAGRANGE TORINO. LAVORI DI ADEGUAMENTO NORMA- TIVO. IMPRESA METALSUD S.A.S. DI BELLOFATTO STEFANO

Dettagli

COMUNE DI SESTU PROVINCIA DI CAGLIARI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE NUMERO 173 DEL 7 AGOSTO 2009

COMUNE DI SESTU PROVINCIA DI CAGLIARI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE NUMERO 173 DEL 7 AGOSTO 2009 COMUNE DI SESTU PROVINCIA DI CAGLIARI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE NUMERO 173 DEL 7 AGOSTO 2009 Oggetto: Lavori per la sistemazione della Via Giulio Cesare nel tratto compreso fra il ponte di Via

Dettagli

COMUNE DI MARUGGIO. (Provincia di Taranto) REGISTRO ORIGINALE DELIBERAZIONE GIUNTA COMUNALE

COMUNE DI MARUGGIO. (Provincia di Taranto) REGISTRO ORIGINALE DELIBERAZIONE GIUNTA COMUNALE COMUNE DI MARUGGIO (Provincia di Taranto) N. 94 del Reg. Delib. REGISTRO ORIGINALE DELIBERAZIONE GIUNTA COMUNALE Oggetto: Lavori di completamento delle infrastrutture di supporto degli insediamenti produttivi.

Dettagli

PROVINCIA REGIONALE DI CALTANISSETTA Ora Libero Consorzio Comunale di Caltanissetta Codice fiscale e partita IVA - 00115070856

PROVINCIA REGIONALE DI CALTANISSETTA Ora Libero Consorzio Comunale di Caltanissetta Codice fiscale e partita IVA - 00115070856 N.P. 38 DEL 25 marzo 2015 PROVINCIA REGIONALE DI CALTANISSETTA Ora Libero Consorzio Comunale di Caltanissetta Codice fiscale e partita IVA - 00115070856 DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE N. 312 DEL 27 Marzo

Dettagli

La presente deliberazione è stata dichiarata immediatamente eseguibile ai sensi dell art. 134, comma 4, D.Lgs. n. 267/2000 COPIA

La presente deliberazione è stata dichiarata immediatamente eseguibile ai sensi dell art. 134, comma 4, D.Lgs. n. 267/2000 COPIA La presente deliberazione è stata dichiarata immediatamente eseguibile ai sensi dell art. 134, comma 4, D.Lgs. n. 267/2000 COPIA Deliberazione della GIUNTA COMUNALE n 162 Seduta del 06/10/2014 All. 2 OGGETTO:

Dettagli

COMUNE DI VILLA CASTELLI

COMUNE DI VILLA CASTELLI COMUNE DI VILLA CASTELLI (Provincia di Brindisi) N. 416 REG. GENERALE del 31/08/2015 N. 93/2015 REG. SERV. AREA 2 - TECNICA - SUE - SUAP DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE DELL'AREA OGGETTO:Programma Operativo

Dettagli

IL CONSIGLIO COMUNALE

IL CONSIGLIO COMUNALE 13/2015 Promossa dalla Giunta al Consiglio Comunale nella seduta del 5 febbraio 2015 OGGETTO: Realizzazione del Campus sportivo di Beata Giuliana. Affidamento della costruzione e gestione mediante concessione

Dettagli

UNIONE DEI COMUNI VALDICHIANA SENESE DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA SEDUTA DEL 18-10-2011 ATTO N 77

UNIONE DEI COMUNI VALDICHIANA SENESE DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA SEDUTA DEL 18-10-2011 ATTO N 77 UNIONE DEI COMUNI VALDICHIANA SENESE DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA SEDUTA DEL 18-10-2011 ATTO N 77 Codice: Mod.0501 COPIA OGGETTO: Riqualificazione dell ex complesso ospedaliero di Sarteano 1 e 2 Lotto -

Dettagli

DIREZIONE MANUTENZIONE INFRASTRUTTURE E VERDE PUBBLICO SETTORE STRADE DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE N. 2015-155.1.0.-37

DIREZIONE MANUTENZIONE INFRASTRUTTURE E VERDE PUBBLICO SETTORE STRADE DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE N. 2015-155.1.0.-37 DIREZIONE MANUTENZIONE INFRASTRUTTURE E VERDE PUBBLICO SETTORE STRADE DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE N. 2015-155.1.0.-37 L'anno 2015 il giorno 18 del mese di Febbraio il sottoscritto dott. ing. Gian Luigi

Dettagli

DECRETO COMMISSARIALE n. 110 del 16 aprile 2013

DECRETO COMMISSARIALE n. 110 del 16 aprile 2013 (D.P.C.M. 21 gennaio 2011) DECRETO COMMISSARIALE n. 110 del 16 aprile 2013 OGGETTO: Accordo di Programma sottoscritto il 14 dicembre 2010 tra il MATTM e la Regione Basilicata. - Intervento di Consolidamento

Dettagli

COMUNE DI PREDAIA PROVINCIA DI TRENTO

COMUNE DI PREDAIA PROVINCIA DI TRENTO COMUNE DI PREDAIA PROVINCIA DI TRENTO Via Simone Barbacovi, 4-38012 Frazione Taio Tel. 0463-468114 Fax 0463-468521 e-mail comune@comune.predaia.tn.it pec: comune@pec.comune.predaia.tn.it Decreto n. 136

Dettagli

GIUNTA PROVINCIALE DI TORINO ----------------------

GIUNTA PROVINCIALE DI TORINO ---------------------- GIUNTA PROVINCIALE DI TORINO ---------------------- Verbale n. 18 Adunanza 13 maggio 2014 OGGETTO: I.T.C.G. BUNIVA - PINEROLO. INTERVENTI DI MANUTENZIONE STRAORDINARIA E ADEGUAMENTO NORMATIVO PER OTTENIMENTO

Dettagli

COMUNE DI GAGLIANO DEL CAPO PROVINCIA DI LECCE

COMUNE DI GAGLIANO DEL CAPO PROVINCIA DI LECCE COMUNE DI GAGLIANO DEL CAPO PROVINCIA DI LECCE COPIA DI DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE SETTORE O5 Settore Pianificazione Territoriale N. 402 Registro Generale N. 125 Registro del Settore DEL 30/10/2014

Dettagli

Schema di disciplinare di incarico professionale-------------------------------------------------

Schema di disciplinare di incarico professionale------------------------------------------------- PROT. N.. del. Schema di disciplinare di incarico professionale------------------------------------------------- Disciplinare di incarico professionale per Redazione progetto definitivo, progetto esecutivo,

Dettagli

Comune di Roccagorga PROVINCIA DI LATINA Via 28 maggio - 04010 Roccagorga (LT) Tel. 0773-96096 - Fax 0773 958450 areatecnica@comuneroccagorga.lt.

Comune di Roccagorga PROVINCIA DI LATINA Via 28 maggio - 04010 Roccagorga (LT) Tel. 0773-96096 - Fax 0773 958450 areatecnica@comuneroccagorga.lt. Comune di Roccagorga PROVINCIA DI LATINA Via 28 maggio - 04010 Roccagorga (LT) Tel. 0773-96096 - Fax 0773 958450 areatecnica@comuneroccagorga.lt.it - SETTORE AREA TECNICA - DETERMINAZIONE N. 178 A.T. DEL

Dettagli

Comune di Lecco. DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE Numero 1024 Data: 24-12-2012

Comune di Lecco. DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE Numero 1024 Data: 24-12-2012 Comune di Lecco Piazza Diaz, 1-23900 Lecco (LC) - Tel. 0341/ 481111 - Fax 286874 - C.F. 00623530136 N. 1024-2012 Reg. DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE Numero 1024 Data: 24-12-2012 SETTORE : LAVORI PUBBLICI

Dettagli

Direzione Servizi Tecnici per l'edilizia Pubblica 2015 05310/031 Servizio Edilizia Scolastica CITTÀ DI TORINO DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE

Direzione Servizi Tecnici per l'edilizia Pubblica 2015 05310/031 Servizio Edilizia Scolastica CITTÀ DI TORINO DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE Direzione Servizi Tecnici per l'edilizia Pubblica 2015 05310/031 Servizio Edilizia Scolastica CITTÀ DI TORINO DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE N. Cronologico 165 approvata il 30 ottobre 2015 DETERMINAZIONE:

Dettagli

COMUNE DI PISOGNE PROVINCIA DI BRESCIA

COMUNE DI PISOGNE PROVINCIA DI BRESCIA COMUNE DI PISOGNE PROVINCIA DI BRESCIA Verbale di deliberazione della Giunta Comunale n. 162 Oggetto: APPROVAZIONE PROGETTO DEFINITIVO ESECUTIVO OPERE DI REALIZZAZIONE DELLA PASSEGGIATA ZANARDELLI E SOTTOPASSO

Dettagli

Comune di Carpineto Romano PROVINCIA DI ROMA

Comune di Carpineto Romano PROVINCIA DI ROMA Comune di Carpineto Romano PROVINCIA DI ROMA ORIGINALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA MUNICIPALE N. 48 del 20/03/2015 OGGETTO: Lavori per il recupero e la messa in sicurezza della Scuola Materna ed Elementare

Dettagli

Quadro Economico e finanziario dell azione C1 - Intervento C 1-1

Quadro Economico e finanziario dell azione C1 - Intervento C 1-1 Quadro Economico e finanziario dell azione C1 - Intervento C 1-1 A.1 Importo dei lavori a base d asta 30.320,95 A.2 Oneri della sicurezza, non soggetti a ribasso d asta 1.130,21 TOTALE LAVORI 31.451,16

Dettagli

AZIENDA San Valentino Città di Levico Terme

AZIENDA San Valentino Città di Levico Terme Prot. n. 4197/15 (1) AZIENDA PUBBLICA DI SERVIZI ALLA PERSONA San Valentino Città di Levico Terme LEVICO TERME PROVINCIA DI TRENTO Verbale di deliberazione N. 19 OGGETTO: APPROVAZIONE 4^ PERIZIA DI VARIANTE

Dettagli

Verbale di Deliberazione della Giunta comunale. n. 28 dd. 08.09.2015

Verbale di Deliberazione della Giunta comunale. n. 28 dd. 08.09.2015 Deliberazione n. 28 dd.08.09.2015 Pagina 1 di 7 COMUNE DI SAN LORENZO DORSINO Provinci a di T r en to Verbale di Deliberazione della Giunta comunale n. 28 dd. 08.09.2015 OGGETTO: Lavori di ampliamento

Dettagli

VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE. ATTO N. 19 del 02.07.2014

VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE. ATTO N. 19 del 02.07.2014 COMUNE DI MARZIO PROVINCIA DI VARESE Via Marchese Menefoglio n. 3 - CAP. 21030 - TEL 0332.727851 FAX 0332.727937 E-mail: info@comune.marzio.va.it PEC:comune.marzio@pec.regione.lombardia.it COPIA VERBALE

Dettagli

COMUNE di CAPUA Provincia di Caserta

COMUNE di CAPUA Provincia di Caserta COMUNE di CAPUA Provincia di Caserta COPIA di DELIBERAZIONE della GIUNTA MUNICIPALE N 73 del 03.06.2014 Oggetto: Lavori di Ampliamento del cimitero comunale. Imputazione della spesa: autofinanziamento

Dettagli

RESERVA NATURALE DEI LAGHI LUNGO E RIPASOTTILE

RESERVA NATURALE DEI LAGHI LUNGO E RIPASOTTILE RESERVA NATURALE DEI LAGHI LUNGO E RIPASOTTILE DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE N 36 DEL 04/03/2014 Area Tecnica OGGETTO:PROGETTO PER SISTEMAZIONE IDRAULICA E SPONDALE DÌ ALCUNI TRATTI DEI FIUMI. VELINO, FIUMARONE,VERGARA

Dettagli

Lavori per il trasferimento delle classi di scuola Primaria S. Agnello presso altri plessi scolastici

Lavori per il trasferimento delle classi di scuola Primaria S. Agnello presso altri plessi scolastici CITTA' DI SAN GIORGIO A CREMANO COPIA DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE Delibera n. 70 del 28 febbraio 2013 OGGETTO: Lavori per il trasferimento delle classi di scuola Primaria S. Agnello presso altri

Dettagli

Schema di convenzione di Lottizzazione

Schema di convenzione di Lottizzazione Schema di convenzione di Lottizzazione per piani con volumetria superiore a 10.000 mc approvato con deliberazione di Consiglio Comunale n. 13 del 11.03.2002 modificato con deliberazione di Consiglio Comunale

Dettagli

COMUNE DI PISA. TIPO ATTO DETERMINA CON IMPEGNO con FD N. atto DN-15 / 561 del 10/05/2012 Codice identificativo 803726

COMUNE DI PISA. TIPO ATTO DETERMINA CON IMPEGNO con FD N. atto DN-15 / 561 del 10/05/2012 Codice identificativo 803726 COMUNE DI PISA TIPO ATTO DETERMINA CON IMPEGNO con FD N. atto DN-15 / 561 del 10/05/2012 Codice identificativo 803726 PROPONENTE Coordinatore lavori pubblici - Edilizia pubblica OGGETTO APPROVAZIONE PROGETTO

Dettagli

COMUNE DI ACCADIA. (Provincia di Foggia)

COMUNE DI ACCADIA. (Provincia di Foggia) COMUNE DI ACCADIA (Provincia di Foggia) PROGETTO PER LA DOTAZIONE DI IMPIANTO DI VODEOSORVEGLIANZA E FORNITURE ARREDI PER GLI IMMOBILI DI PROPRIETA' COMUNALE DENOMINATI "CASONE PADULI" E "CASONE DIFESA".

Dettagli

Comune di Putignano Provincia di Bari

Comune di Putignano Provincia di Bari Comune di Putignano Provincia di Bari COPIA DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE N. 42 del 10-04-2015 del Registro Deliberazioni Oggetto: LAVORI DI MANUTENZIONE ED ADEGUAMENTO A NORME DELL'EDIFICIO SCOLASTICO

Dettagli

SETTORE N 2 GESTIONE ECONOMICO - FINANZIARIA UFFICIO PERSONALE DETERMINAZIONE N 89 DEL 21/09/2011

SETTORE N 2 GESTIONE ECONOMICO - FINANZIARIA UFFICIO PERSONALE DETERMINAZIONE N 89 DEL 21/09/2011 N Registro generale 334 COMUNE DI GREVE IN CHIANTI SETTORE N 2 GESTIONE ECONOMICO - FINANZIARIA UFFICIO PERSONALE DETERMINAZIONE N 89 DEL 21/09/2011 OGGETTO: Personale formazione in materia previdenziale

Dettagli

COMUNE DI SANTO STEFANO BELBO Provincia di Cuneo

COMUNE DI SANTO STEFANO BELBO Provincia di Cuneo COPIA COMUNE DI SANTO STEFANO BELBO Provincia di Cuneo VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE N. 50 del 14/06/2013 OGGETTO: Eventi atmosferici dei mesi marzo 2011 e novembre 2011. Interventi ai

Dettagli

PROVINCIA DI FIRENZE

PROVINCIA DI FIRENZE Repertorio n. Fasc. n. /2008 PROVINCIA DI FIRENZE Contratto di appalto per l esecuzione dei lavori di CIG: REPUBBLICA ITALIANA L'anno duemilatredici (2013) addí () del mese di, in Firenze, in una sala

Dettagli

COMUNE DI REVO Provincia di Trento

COMUNE DI REVO Provincia di Trento COMUNE DI REVO Provincia di Trento ORIGINALE VERBALE DI DELIBERAZIONE N. 02/2014 DEL CONSIGLIO COMUNALE del 25/03/2014 OGGETTO: APPROVAZIONE PROGETTO REALIZZAZIONE NUOVO CENTRO NATATORIO E RICREATIVO DEI

Dettagli

VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE

VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE Codice ente: 10839 COPIA DELIBERAZIONE N. 108 DEL 26/05/2014 PROT. N. 13135 VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE OGGETTO: APPROVAZIONE ACCORDO TRANSATTIVO CON LA SOC. GENERALI ITALIA S.P.A. PER

Dettagli

Ordinanza n. 52.del 30 Giugno 2014

Ordinanza n. 52.del 30 Giugno 2014 IL PRESIDENTE IN QUALITA DI COMMISSARIO DELEGATO AI SENSI DELL ART. 1 COMMA 2 DEL D.L.N. 74/2012 CONVERTITO CON MODIFICAZIONI DALLA LEGGE N. 122/2012 Ordinanza n. 52.del 30 Giugno 2014 Rimodulazione del

Dettagli

Verbale di deliberazione del Consiglio Comunale

Verbale di deliberazione del Consiglio Comunale COMUNE DI CALUSCO D ADDA Provincia di Bergamo Verbale di deliberazione del Consiglio Comunale ORIGINALE N. 13 del 12/05/2014 OGGETTO: PRESA D'ATTO RECESSO CONSENSUALE DALLA CONVENZIONE DI SEGRETERIA. APPROVAZIONE

Dettagli

Il Dirigente sottoscritto sottopone a codesto organo l opportunità di adottare l atto che segue in uno con la relazione illustrativa:

Il Dirigente sottoscritto sottopone a codesto organo l opportunità di adottare l atto che segue in uno con la relazione illustrativa: Settore n 6 Manutenzione Ambiente Il Dirigente sottoscritto sottopone a codesto organo l opportunità di adottare l atto che segue in uno con la relazione illustrativa: Relazione del Dirigente: Premesso

Dettagli

COMUNE DI COSTIGLIOLE SALUZZO

COMUNE DI COSTIGLIOLE SALUZZO C o p i a COMUNE DI COSTIGLIOLE SALUZZO PROVINCIA DI CUNEO VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE N. 46 OGGETTO: INTERVENTO DI RISTRUTTURAZIONE SEDE COMUNALE DI PROTEZIONE CIVILE. APPROVAZIONE

Dettagli

PARCO ADDA NORD Trezzo sull Adda VERBALE DI DELIBERAZIONE DEL CONSIGLIO DI GESTIONE

PARCO ADDA NORD Trezzo sull Adda VERBALE DI DELIBERAZIONE DEL CONSIGLIO DI GESTIONE sigla numero data PARCO ADDA NORD Trezzo sull Adda C.d.G. 61 12.12.2014 Oggetto: APPROVAZIONE SCHEMA ACCORDO DI PARTE- NARIATO TRA PARCO ADDA NORD E COMUNE DI CASSANO D ADDA PER LA REALIZZAZIONE DEL PROGETTO

Dettagli

REPUBBLICA ITALIANA Provincia di Pordenone. SETTORE EDILIZIA E APPALTI Edilizia I L F U N Z I O N A R I O I N C A R I C A T O P.O.

REPUBBLICA ITALIANA Provincia di Pordenone. SETTORE EDILIZIA E APPALTI Edilizia I L F U N Z I O N A R I O I N C A R I C A T O P.O. Riproduzione informale REPUBBLICA ITALIANA Provincia di Pordenone SETTORE EDILIZIA E APPALTI Edilizia Proposta nr. 96 del 14/11/2011 - Determinazione nr. 2691 del 14/11/2011 OGGETTO: Lavori di sistemazione

Dettagli

PROVINCIA DI ASTI Medaglia d oro al valor militare

PROVINCIA DI ASTI Medaglia d oro al valor militare PROVINCIA DI ASTI Medaglia d oro al valor militare SERVIZIO LAVORI PUBBLICI, EDILIZIA E STRADE UFFICIO SUPPORTO RUP N. meccanografico DT010-412-2010 del 05/08/2010 N. determina 3854 del 09/08/2010 DETERMINAZIONE

Dettagli

Comune di Lecco. DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE Numero 1094 Data: 23-12-2014

Comune di Lecco. DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE Numero 1094 Data: 23-12-2014 Comune di Lecco Piazza Diaz, 1-23900 Lecco (LC) - Tel. 0341/ 481111 - Fax 286874 - C.F. 00623530136 N. 1094-2014 Reg. DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE Numero 1094 Data: 23-12-2014 SETTORE : LAVORI PUBBLICI

Dettagli

CONEGLIANO COMUNE DI. Approvato con deliberazione di Giunta Comunale n. 211 del 10.04.2006. Data entrata in vigore: 27 aprile 2006.

CONEGLIANO COMUNE DI. Approvato con deliberazione di Giunta Comunale n. 211 del 10.04.2006. Data entrata in vigore: 27 aprile 2006. COMUNE DI Provincia di CONEGLIANO Treviso REGOLAMENTO COMUNALE PER LA COSTITUZIONE E LA RIPARTIZIONE DELLA SOMMA INCENTIVANTE DI CUI ALL ARTICOLO 18 DELLA LEGGE 11 FEBBRAIO 1994, N. 109 e successive modifiche

Dettagli

COMUNE DI SPILAMBERTO

COMUNE DI SPILAMBERTO COMUNE DI SPILAMBERTO PROVINCIA DI MODENA DETERMINAZIONE STRUTTURA LAVORI PUBBLICI, PATRIMONIO E AMBIENTE C O P I A SERVIZIO STRUTTURA LAVORI PUBBLICI, PATRIMONIO E AMBIENTE MATERIA DI ROCCA RANGONI -

Dettagli

Comune di Soliera DETERMINAZIONI DEL RESPONSABILE DI SETTORE

Comune di Soliera DETERMINAZIONI DEL RESPONSABILE DI SETTORE Comune di Soliera DETERMINAZIONI DEL RESPONSABILE DI SETTORE Settore: Settore Gestione e Sviluppo del Patrimonio Servizio/Ufficio: Servizio Amministrativo N 102 del 13/05/2013 OGGETTO: Aggiudicazione dell'incarico

Dettagli

C O M U N E D I S A N S I R O

C O M U N E D I S A N S I R O C O M U N E D I S A N S I R O Provincia di Como DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE Numero 74 del 31-07-2012 Oggetto: INTERVENTI DI SISTEMAZIONE IDRAULICO FORESTALE TORRENTE SERIO - APPROVAZIONE PROGETTO

Dettagli

AZIENDA OSPEDALIERA S. CROCE E CARLE - CUNEO Ente di rilievo nazionale e di alta specializzazione D.P.C.M. 23.4.1993

AZIENDA OSPEDALIERA S. CROCE E CARLE - CUNEO Ente di rilievo nazionale e di alta specializzazione D.P.C.M. 23.4.1993 AZIENDA OSPEDALIERA S. CROCE E CARLE - CUNEO Ente di rilievo nazionale e di alta specializzazione D.P.C.M. 23.4.1993 GS/pf DELIBERAZIONE DEL DIRETTORE GENERALE Deli15/deli03 N....180... DEL 26 marzo 2015...

Dettagli

SETTORE V SERVIZI ALLA PERSONA SERVIZIO BIBLIOTECA/CULTURA DETERMINAZIONE N. 4 DEL 17.02.2009

SETTORE V SERVIZI ALLA PERSONA SERVIZIO BIBLIOTECA/CULTURA DETERMINAZIONE N. 4 DEL 17.02.2009 SETTORE V SERVIZI ALLA PERSONA SERVIZIO BIBLIOTECA/CULTURA DETERMINAZIONE N. 4 DEL 17.02.2009 OGGETTO: IMPEGNO DI SPESA E AFFIDAMENTO INCARICO PER PROIEZIONE FILM E ORGANIZZAZIONE DUE INCONTRI DI APPROFONDIMENTO

Dettagli

COMUNE DI FORLÌ SERVIZIO PROGRAMMAZIONE PROGETTAZIONE ESECUZIONE OP. DETERMINAZIONE N. 673 del 02/04/2015

COMUNE DI FORLÌ SERVIZIO PROGRAMMAZIONE PROGETTAZIONE ESECUZIONE OP. DETERMINAZIONE N. 673 del 02/04/2015 FASCICOLO 2009/06.05/43 1 COMUNE DI FORLÌ SERVIZIO PROGRAMMAZIONE PROGETTAZIONE ESECUZIONE OP DETERMINAZIONE N. 673 del 02/04/2015 OGGETTO: INCARICO PROFESSIONALE DI CUI AL CONTRATTO REP. GEN. N. 27026/2004

Dettagli

COMUNE PONTE DI PIAVE Provincia di Treviso VERBALE DI DELIBERAZIONE DI GIUNTA COMUNALE. N. 128 del 11/11/2014

COMUNE PONTE DI PIAVE Provincia di Treviso VERBALE DI DELIBERAZIONE DI GIUNTA COMUNALE. N. 128 del 11/11/2014 COPIA COMUNE PONTE DI PIAVE Provincia di Treviso VERBALE DI DELIBERAZIONE DI GIUNTA COMUNALE N. 128 del 11/11/2014 OGGETTO: ISTITUZIONE UFFICIO SEPARATO DI STATO CIVILE ED APPROVAZIONE SCHEMA DI CONTRATTO

Dettagli

COMUNE DI BARANO D'ISCHIA PROVINCIA DI NAPOLI

COMUNE DI BARANO D'ISCHIA PROVINCIA DI NAPOLI ORIGINALE Protocollo n. 5284 del 31/07/2015 COMUNE DI BARANO D'ISCHIA PROVINCIA DI NAPOLI Data Delibera: 29/07/2015 N Delibera: 80 VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE Oggetto: PROGRAMMA STRAORDINARIO

Dettagli

C O M U N E D I I S C H I A

C O M U N E D I I S C H I A C O M U N E D I I S C H I A ORIGINALE VERBALE DI DELIBERAZIONE DI GIUNTA COMUNALE Seduta del 13/07/2005 N. 201 OGGETTO: BANDO DI GARA MISURA 1.9 POR CAMPANIA 2000-2006. APPROVAZIONE PROGETTO ''RUPI COSTIERE

Dettagli

DELIBERA DI GIUNTA COPIA

DELIBERA DI GIUNTA COPIA COPIA N. 262 del 29.12.2014 OGGETTO: Linee di indirizzo per l affidamento del servizio di consulenza e brokeraggio assicurativo ad AON spa corrente in Milano per il biennio 2015-2016 L anno duemilaquattordici,

Dettagli

Spazio per l ufficio protocollo (si prega di verificare in accettazione la presenza degli allegati indicati nell allegato II pagina 4)

Spazio per l ufficio protocollo (si prega di verificare in accettazione la presenza degli allegati indicati nell allegato II pagina 4) Apporre contrassegno telematico (marca da bollo) da 14.62 Spazio per l ufficio protocollo (si prega di verificare in accettazione la presenza degli allegati indicati nell allegato II pagina 4) Avvertenze

Dettagli

Direzione Edifici Municipali, Patrimonio e Verde 2015 04701/117 Servizio Grandi Opere del Verde CITTÀ DI TORINO DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE

Direzione Edifici Municipali, Patrimonio e Verde 2015 04701/117 Servizio Grandi Opere del Verde CITTÀ DI TORINO DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE Direzione Edifici Municipali, Patrimonio e Verde 2015 04701/117 Servizio Grandi Opere del Verde CITTÀ DI TORINO DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE N. Cronologico 147 approvata il 7 ottobre 2015 DETERMINAZIONE:

Dettagli

GIUNTA PROVINCIALE DI TORINO -----------------------

GIUNTA PROVINCIALE DI TORINO ----------------------- GIUNTA PROVINCIALE DI TORINO ----------------------- Verbale n. 20 Adunanza 30 maggio 2014 OGGETTO: XX GIOCHI OLIMPICI INVERNALI «TORINO 2006». OPERE CON- NESSE. DIRETTISSIMA DI ACCESSO ALL OSPEDALE CIVILE

Dettagli

COMUNE DI PERTICA BASSA PROVINCIA DI BRESCIA CAP 25078 TEL. (0365) 821131 FAX (0365) 821195

COMUNE DI PERTICA BASSA PROVINCIA DI BRESCIA CAP 25078 TEL. (0365) 821131 FAX (0365) 821195 COMUNE DI PERTICA BASSA PROVINCIA DI BRESCIA CAP 25078 TEL. (0365) 821131 FAX (0365) 821195 DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE N. 25 DEL 22.10.2014 VERBALE DI DELIBERAZIONE N. 25 DELLA GIUNTA COMUNALE

Dettagli

COPIA VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE NR. 59 DEL 15/06/2010

COPIA VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE NR. 59 DEL 15/06/2010 Piazza 28 Ottobre 1918 nr. 1 Telefono (0438) 466111 Telefax (0438) 466190 Codice fiscale: 82002770269 Partita Iva: 00670660265 COMUNE DI SANTA LUCIA DI PIAVE Provincia di TREVISO COPIA VERBALE DI DELIBERAZIONE

Dettagli

INCARICO PROFESSIONALE AVENTE AD OGGETTO:

INCARICO PROFESSIONALE AVENTE AD OGGETTO: INCARICO PROFESSIONALE AVENTE AD OGGETTO: la progettazione definitiva, progettazione esecutiva ed il coordinamento della sicurezza in fase di progettazione dei lavori aventi ad oggetto: a) il risanamento

Dettagli

C i t t à d i B a c o l i (Prov. di Napoli)

C i t t à d i B a c o l i (Prov. di Napoli) COPIA C i t t à d i B a c o l i (Prov. di Napoli) SETTORE II DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE N. 23 del 30.01.2015 OGGETTO: Grande Progetto Risanamento ambientale e valorizzazione dei laghi dei Campi

Dettagli

AREA GOVERNO DEL TERRITORIO. Determinazione n. 449 Del 13/07/2015

AREA GOVERNO DEL TERRITORIO. Determinazione n. 449 Del 13/07/2015 ORIGINALE AREA GOVERNO DEL TERRITORIO Determinazione n. 449 Del 13/07/2015 OGGETTO: LAVORI DI ATTREZZATURE DI INTERSCAMBIO FERRO/GOMMA ALLA PROGRAMMATA FERMATA FERROVIARIA SULLA LINEA RFI MILANO-GENOVA

Dettagli

ATTI DELLA GIUNTA COMUNALE

ATTI DELLA GIUNTA COMUNALE N. 87 del 02/10/2014 ATTI DELLA GIUNTA COMUNALE Oggetto: Approvazione Convenzione tra il Comune di Soliera e l'azienda Casa Emilia-Romagna della rovincia di Modena (ACER Modena) per l'attività gestionale

Dettagli

SETTORE PARCHI E QUALITA DELLA VITA URBANA DETERMINAZIONE N. 93 DEL 16/04/2009

SETTORE PARCHI E QUALITA DELLA VITA URBANA DETERMINAZIONE N. 93 DEL 16/04/2009 SETTORE PARCHI E QUALITA DELLA VITA URBANA DETERMINAZIONE N. 93 DEL 16/04/2009 Oggetto: Proroga incarico di controllo e vigilanza sotto il profilo geologico delle cave/cave di prestito o profili idrogeologici

Dettagli

COMUNE DI SOLIGNANO PROVINCIA DI PARMA

COMUNE DI SOLIGNANO PROVINCIA DI PARMA COMUNE DI SOLIGNANO PROVINCIA DI PARMA COPIA Registro Generale n. 124 DETERMINAZIONE DEL SETTORE AREA TECNICA N. 59 DEL 30-07-2015 Ufficio: TECNICO Oggetto: "LAVORI DI MESSA IN SICUREZZA SCUOLA SECONDARIA

Dettagli

A.S.P. CASA VALLONI Azienda di Servizi alla Persona

A.S.P. CASA VALLONI Azienda di Servizi alla Persona A.S.P. CASA VALLONI Azienda di Servizi alla Persona Adunanza del 09.01.2013 N. 2 del Registro L'anno duemilatredici (2013) nel mese di gennaio il giorno mercoledì nove alle ore 17,00 in Rimini, nella Sede

Dettagli

COMUNE DI OTRICOLI Provincia di Terni

COMUNE DI OTRICOLI Provincia di Terni COMUNE DI OTRICOLI Provincia di Terni COPIA VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE N. 73 del Reg. Data 12-08-10 Oggetto: APPROVAZIONE PROGETTO ESECUTIVO RELATIVO AI LAVORI DI RISTRUTTURAZIONE,

Dettagli

LAVORI DI SISTEMAZIONE E MESSA IN SICUREZZA DEL TRATTO STRADALE MONTANO DALLA LOCALITA' S. ANTONIO IN CASTELVECCANA A BRISSAGO CAPOLUOGO.

LAVORI DI SISTEMAZIONE E MESSA IN SICUREZZA DEL TRATTO STRADALE MONTANO DALLA LOCALITA' S. ANTONIO IN CASTELVECCANA A BRISSAGO CAPOLUOGO. ORIGINALE COMUNE DI BRISSAGO VALTRAVAGLIA PROVINCIA DI VARESE DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE N. 4/2011 Reg. Delib. OGGETTO: LAVORI DI SISTEMAZIONE E MESSA IN SICUREZZA DEL TRATTO STRADALE MONTANO

Dettagli

Direzione Edifici Municipali, Patrimonio e Verde 2015 05325/117 Servizio Grandi Opere del Verde CITTÀ DI TORINO DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE

Direzione Edifici Municipali, Patrimonio e Verde 2015 05325/117 Servizio Grandi Opere del Verde CITTÀ DI TORINO DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE Direzione Edifici Municipali, Patrimonio e Verde 2015 05325/117 Servizio Grandi Opere del Verde CITTÀ DI TORINO DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE N. Cronologico 172 approvata il 3 novembre 2015 DETERMINAZIONE:

Dettagli

Casa di Riposo Rossi I.P.A.B

Casa di Riposo Rossi I.P.A.B ORIGINALE ESTRATTO X Casa di Riposo Rossi I.P.A.B Buttigliera d Asti VERBALE DI DELIBERAZIONE Del Consiglio di Amministrazione n. 10 OGGETTO: Interventi di adeguamento igienico sanitario e di prevenzione

Dettagli

FASE A1: INTERVENTO DI FORNITURA E POSA IN OPERA DI FIBRA OTTICA NELLE CONDUTTURE DELL IMPIANTO DI PUBBLICA ILLUMINAZIONE

FASE A1: INTERVENTO DI FORNITURA E POSA IN OPERA DI FIBRA OTTICA NELLE CONDUTTURE DELL IMPIANTO DI PUBBLICA ILLUMINAZIONE OGGETTO: interventi di adeguamento al Piano Regolatore dell illuminazione comunale (P.R.I.C.). Realizzazione di un sistema eco-smart grid, di rete di videosorveglianza di aree critiche, di una rete di

Dettagli

N 45 Reg. Delib. G.C. Seduta del 27/05/2011

N 45 Reg. Delib. G.C. Seduta del 27/05/2011 N 45 Reg. Delib. G.C. Seduta del 27/05/2011 OGGETTO: APPROVAZIONE DEL PROGETTO DEI LAVORI DI REALIZZAZIONE DEL PARCHEGGIO PER AUTOVETTURE IN VIA PARINI - ASSEGNAZIONE RISORSE. LA GIUNTA COMUNALE Richiamata

Dettagli

C O M U N E D I C A S T E N A S O Provincia di Bologna VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE

C O M U N E D I C A S T E N A S O Provincia di Bologna VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE C O M U N E D I C A S T E N A S O Provincia di Bologna VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE ATTO n. 41 del 18/03/2010 OGGETTO: APPROVAZIONE CONVENZIONE CON L ORDINE PROVINCIALE DEI MEDICI VETERINARI

Dettagli

COPIA DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE

COPIA DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE COMUNE DI TORTOLI' Provincia dell'ogliastra COPIA DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE n. 97 del 27/05/2010 OGGETTO: Intervento di realizzazione impianti fotovoltaici negli edifici comunali (Palazzo

Dettagli

COMUNE DI SERRACAPRIOLA PROVINCIA DI FOGGIA

COMUNE DI SERRACAPRIOLA PROVINCIA DI FOGGIA COMUNE DI SERRACAPRIOLA PROVINCIA DI FOGGIA COPIA Numero 21 Del 18-03-2015 OGGETTO: Nomina referente fatturazione elettronica, adeguamento della struttura informatica e definizione delle misure organizzative

Dettagli

CITTA DI MORBEGNO Provincia di Sondrio

CITTA DI MORBEGNO Provincia di Sondrio CITTA DI MORBEGNO Provincia di Sondrio Deliberazione numero: 76 In data: 23/04/2015 DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE OGGETTO: APPROVAZIONE CONVENZIONE CONTRATTUALE TRA COMUNE DI MORBEGNO E FERSERVIZI

Dettagli

PROVINCIA REGIONALE DI CALTANISSETTA Codice Fiscale e Partita IVA: 00115070856

PROVINCIA REGIONALE DI CALTANISSETTA Codice Fiscale e Partita IVA: 00115070856 N.P. 09 del 18 gennaio 2012 PROVINCIA REGIONALE DI CALTANISSETTA Codice Fiscale e Partita IVA: 00115070856 SETTORE 7 VIABILITA E TRASPORTI DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE N. 37 DEL 24.01.2012 OGGETTO: Lavori

Dettagli

DELIBERA N. 183 VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE

DELIBERA N. 183 VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE DELIBERA N. 183 COPIA VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE OGGETTO: SERVIZIO DI GESTIONE ENERGETICA DI ALCUNI EDIFICI E BENI COMUNALI AI FINI DEL MIGLIORAMENTO EFFICIENZA ENERGETICA ED APPROVAZIONE

Dettagli

Decreto del Commissario Straordinario

Decreto del Commissario Straordinario Decreto del Commissario Straordinario N. 8 del Reg. Data 30/07/2014 OGGETTO: PROGETTO ESECUTIVO PER INTERVENTI DI PREVENZIONE ANTICENDIO NELLA FORESTA DEMANIALE REGIONALE DEL MONTE CARPEGNA - PSR MARCHE

Dettagli

DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE

DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE Originale Nr. GENERALE 1076 SETTORE Settore Lavori Pubblici NR. SETTORIALE 259 DEL 03/11/2014 OGGETTO: RIMOZIONE URGENTE DI CABINA MONITORAGGIO TRAFFICO VEICOLARE E ARREDO URBANO

Dettagli

Comune di Cattolica Provincia di Rimini

Comune di Cattolica Provincia di Rimini Comune di Cattolica Provincia di Rimini DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE DEL SERVIZIO Settore 2 Area P.O. N. 744 DEL 26/10/2015 DRAGAGGIO FONDALI PORTO CANALE DI CATTOLICA - PROGRAMMA OPERE PORTUALI EX

Dettagli

COMUNE DI MONTEFIORINO

COMUNE DI MONTEFIORINO DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE COMUNE DI MONTEFIORINO PROVINCIA DI MODENA C O P I A Comunicata ai Capigruppo Consiliari il 16/04/2014 Nr. Prot. 1932 Affissa all'albo Pretorio il 16/04/2014 Allegati

Dettagli

GIUNTA PROVINCIALE DI TORINO -----------------------

GIUNTA PROVINCIALE DI TORINO ----------------------- GIUNTA PROVINCIALE DI TORINO ----------------------- Verbale n. 49 Adunanza 17 dicembre 2013 OGGETTO: CIRCONVALLAZIONE DI VOLPIANO. COMPLETAMENTO TRATTO TRA ROTATORIA SP 40 E LA SP 39. APPROVAZIONE MODIFICA

Dettagli

C O P I A DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE. OGGETTO: Lavori di sistemazione torrenti - pulizia 2009 - Approvazione progetto esecutivo (L2007-13)

C O P I A DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE. OGGETTO: Lavori di sistemazione torrenti - pulizia 2009 - Approvazione progetto esecutivo (L2007-13) C O P I A DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE OGGETTO: Lavori di sistemazione torrenti - pulizia 2009 - Approvazione progetto esecutivo (L2007-13) L anno duemilanove, addì ventotto del mese di settembre

Dettagli

COMUNE DI FINALE EMILIA

COMUNE DI FINALE EMILIA DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE COMUNE DI FINALE EMILIA PROVINCIA DI MODENA C O P I A AFFIDAMENTO DEL SERVIZIO DI CONSULENZA E BROKERAGGIO ASSICURATIVO. APPROVAZIONE CAPITOLATO SPECIALE D'APPALTO.

Dettagli

COMUNE DI CHIUSA SCLAFANI PROVINCIA DI PALERMO

COMUNE DI CHIUSA SCLAFANI PROVINCIA DI PALERMO COMUNE DI CHIUSA SCLAFANI PROVINCIA DI PALERMO Immediata esecuzione VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE N. 85 del 12.06.2014 OGGETTO: AppApprovazione perizia estimativa per l esecuzione dei

Dettagli

DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE

DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE Originale Nr. GENERALE 573 SETTORE Settore Lavori Pubblici NR. SETTORIALE 122 DEL 19/05/2015 OGGETTO: RIQUALIFICAZIONE URBANA CORSO UMBERTO, LOTTO: FORNITURE VIVAISTICHE.APPROVAZIONE

Dettagli

La presente è copia conforme all originale.- Addì 28.01.2013 IL RESPONSABILE DELL AREA TECNICA

La presente è copia conforme all originale.- Addì 28.01.2013 IL RESPONSABILE DELL AREA TECNICA COPIA COMUNE DI ALTISSIMO Provincia di Vicenza REG. GEN. n. 22 Reg. n. 08 Data 23.01.2013 AREA TECNICA DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE DELL'AREA TECNICA N. Prot. 682 O G G E T T O: REFERTO DI PUBBLICAZIONE

Dettagli

N. 26/12 del 30 luglio 2012

N. 26/12 del 30 luglio 2012 COPIA EDUCATORIO DELLA PROVVIDENZA VERBALE DI DELIBERAZIONE DEL CONSIGLIO DI AMMINISTRAZIONE N. 26/12 del 30 luglio 2012 OGGETTO: APPROVAZIONE APPENDICE E CONTRATTO DI LOCAZIONE ALLO STUDIO DI ARCHITETTUR

Dettagli

COMUNE DI VILLACIDRO PROVINCIA DEL MEDIO CAMPIDANO

COMUNE DI VILLACIDRO PROVINCIA DEL MEDIO CAMPIDANO DELIBERAZIONE N 133 COMUNE DI VILLACIDRO PROVINCIA DEL MEDIO CAMPIDANO VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE Oggetto: Approvazione progetto preliminare denominato: Lavori di ristrutturazione e

Dettagli