catalogo Scuola secondaria di secondo grado

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "catalogo Scuola secondaria di secondo grado"

Transcript

1 catalogo 2012 Scuola secondaria di secondo grado

2 Avvertenze I prezzi elencati nel presente catalogo, comprensivi di IVA, possono essere variati in corso di modificazione dell aliquota IVA. Per una sollecita evasione della richiesta dei libri di testo in saggio, i Docenti sono cortesemente invitati a rivolgersi al promotore di zona, oppure alla sede della Casa editrice. L Associazione Italiana Editori ha predisposto, anche per l anno 2012, a uso delle istituzioni scolastiche, di ogni ordine e grado, un sito (www.adozioniaie.it) per agevolare la preparazione e la relativa compilazione dell elenco dei libri di testo adottati. Collegandosi al sito sopracitato sarà possibile fino alla data di scadenza fissata dal Ministero: 1. consultare l elenco dei titoli scolastici proposti per l anno scolastico con prezzo e codice ISBN a 13 cifre; 2. operare la compilazione e la trasmissione on-line delle adozioni dei libri di testo. Dal 1 gennaio 2007 sono in vigore i nuovi codici ISBN a tredici cifre. Per i volumi pubblicati in data anteriore, vengono segnalati entrambi i codici: quello vecchio, a dieci cifre, e quello nuovo, a tredici cifre. Simone per la scuola è un marchio Simone S.p.A. sotto la direzione scientifica del Prof. Federico del Giudice (docente universitario). Napoli sede legale: Via F. Russo, 33/D Napoli tel / fax Pozzuoli (Napoli) direzione generale e commerciale; redazioni, amministrazione e magazzino: Via Montenuovo Licola Patria, 131/C Pozzuoli, Napoli tel pbx fax uffici fax magazzino info.scuolasimone.it scuolasimone.it Coordinamento generale Alberto Buggiani alberto.buggianisimone.it Direzione editoriale Dario di Majo dario.dimajosimone.it Magda De Notariis magda.denotariissimone.it Marketing e assistenza alla Rete vendita Giovanni Russo giovanni.russosimone.it Art Director Gianfranco De Angelis Stampa: PuntoWeb Via Variante di Cancelliera snc - Ariccia (Roma)

3 Presentazione I recenti cambiamenti intervenuti nel sistema scolastico hanno sollevato un vivace dibattito sulla qualità dell istruzione in Italia e sulla necessità di equiparare l offerta formativa della scuola agli standard europei. Le riforme gradualmente introdotte hanno imposto all editoria scolastica un adeguamento della produzione libraria ai mutati orientamenti: testi agili, prezzi contenuti, materiali integrativi offerti gratuitamente on line, appendici di aggiornamento in luogo di nuove edizioni, allegati gratuiti, materiali per le LIM, libri venduti anche in formato elettronico. Le nuove direttive ministeriali hanno significato per Simone per la scuola la conferma di una politica editoriale che la casa editrice porta avanti fin dalla sua nascita e che si basa su alcune direttrici fondamentali: testi dall impianto modulare, ricchi di apparati didattici e scritti in un linguaggio semplice e immediato; rapporto pagine-prezzo estremamente competitivo; allegati gratuiti ai manuali (codici, quaderni dello studente, libri di affianco); aggiornamento costante dei volumi, in forma cartacea o elettronica. SIMONE PER LA SCUOLA: TUTTE LE INIZIATIVE PER UNA SCUOLA CHE CAMBIA! LIBRI MISTI E E-BOOK Come ormai noto, a partire dall anno scolastico le scuole possono adottare esclusivamente libri utilizzabili anche in versione elettronica scaricabile da internet o mista. Ciò al fine di potenziare la disponibilità e la fruibilità a costi contenuti di testi, documenti e strumenti didattici da parte delle scuole, degli alunni e delle loro famiglie. A tal proposito Simone per la Scuola ha già avviato una campagna di adeguamento dei propri testi alle nuove disposizioni, che pertanto sono proposti in due modalità alternative: LIBRI MISTI CON ESTENSIONE ON LINE: Libro base cartaceo, corredato da materiali supplementari ed integrativi (preferibilmente di natura laboratoriale e/o esercitativa), scaricabili liberamente nella sezione Estensione on line dei nostri testi presente nel sito LIBRI VENDUTI ANCHE IN FORMATO ELETTRONICO: Possibilità di acquistare, in alternativa al libro cartaceo, la versione elettronica del medesimo testo. Gli e-book disponibili possono essere acquistati e scaricati sul proprio computer ad un prezzo più basso della versione cartacea, in poche mosse collegandosi al sito Entrambi le formule sono opportunamente pubblicizzate sui testi e in questo catalogo, al fine di informare adeguatamente i docenti sulla possibilità di adottare testi che rispettano le nuove disposizioni di legge. AGGIORNAMENTI GARANTITI f L art. 5, D.L. 137/2008, conv. in L. 169/2008 stabilisce l obbligo per i docenti di non modificare la scelta dei libri di testo per i sei anni successivi alla loro adozione, nonché il vincolo per le Case editrici di mantenere invariato il contenuto dei libri scolastici nei cinque anni successivi alla loro pubblicazione, fatta salva l eventualità di appendici di aggiornamento che dovessero rendersi necessarie. Con «6OK», Simone per la Scuola si impegna a garantire per cinque anni a docenti e studenti tutti quegli aggiornamenti che si renderanno necessari e opportuni, perché l evoluzione della didattica o i cambiamenti della disciplina lo impongono, sia in forma cartacea che on line sul sito KEY-LIM Key-Lim è la più facile chiave di accesso alla lavagna elettronica! Tutti i volumi che presentano questo logo, infatti, mettono a disposizione del docente una chiavetta usb utilizzabile sulla LIM, ma anche su PC o tablet. Nella Key-Lim il docente avrà a disposizione il testo integrale del volume in versione elettronica: proiettato sulla lavagna si potrà navigare fra le pagine del libro, sottolineare, evidenziare, cerchiare, appuntare. Il tutto arricchito da una serie di ulteriori strumenti didattici: video filmati, file audio per l ascolto in classe, percorsi esercitativi, mappe interattive. Con l aiuto della Key-Lim la lettura in classe del testo sarà una esperienza unica ed innovativa! SEGUICI SU FACEBOOK Simone per la scuola è presente anche su Facebook. Aggiornamenti, news, consigli utili sui nostri libri e non solo; un pool di esperti delle nostre redazioni sarà a disposizione di insegnanti e studenti per creare una comunità virtuale per confrontarsi sui testi, sulle materie e sulla scuola che cambia.

4 Sommario Cittadinanza e Costituzione 7 Italiano 10 Latino 18 Greco 25 Scienze umane 34 Lingue 43 Diritto ed economia primo biennio 47 Diritto ed economia secondo biennio e quinto anno 52 Economia politica e scienze delle finanze 62 Economia aziendale 64 Discipline del settore alberghiero-ristorativo 65 Discipline scientifiche 70 Informatica, Comunicazione e Tecnologie 75 Disegno 81 Dizionari e codici 85 Invalsi 88 Ulteriori volumi disponibili 90

5 Rete commerciale ABRUZZO promozione e distribuzione: Chieti, L'Aquila, Pescara, Teramo EDIT.INFORM di Coletta Marco Via Egitto, Montesilvano (PE) tel.: fax: commercialeeditinform.it BASILICATA promozione: Potenza, Matera SIMONE PER LA SCUOLA Via Montenuovo Licola Patria, 131/C POZZUOLI (NA) tel.: fax: info.scuolasimone.it distribuzione: Potenza RIZIERI LIBRI Via R. Scotellaro, Lauria (PZ) tel.: fax: rizierilibritiscali.it Matera PITAGORA SCOLASTICA s.n.c. Via dei Normanni, Matera tel.: fax: pitagorascolasticagmail.com CALABRIA promozione e distribuzione: Reggio Calabria (esclusa Locride) AGENZIA EDITORIALE FALZEA s.a.s. di Paolo Falzea & C. Viale Calabria, REGGIO CALABRIA tel.: fax: aeffalzeaeditore.it Reggio Calabria (Locride) AGENZIA EDITORIALE MICHELE GENTILE Via Pietro Nenni, SIDERNO (RC) tel.: fax: agenziagentiletin.it promozione: Cosenza PERCACCIUOLO S.r.l. Via Morelli, COMMENDA DI RENDE (CS) tel.: fax: infopercacciuolo.com promozione: Vibo Valentia, Catanzaro, Crotone SIMONE PER LA SCUOLA Via Montenuovo Licola Patria, 131/C POZZUOLI (NA) tel.: fax: info.scuolasimone.it distribuzione: Vibo Valentia, Catanzaro, Crotone, Cosenza DIFFUSIONI EDITORIALI 3 COLLI s.n.c. Via dei Conti Falluc, Santa Maria di CATANZARO tel./fax: collilibero.it CAMPANIA promozione e distribuzione: Napoli PEGASUS s.a.s. di Francesco Bortoletto Traversa IV Pisciarelli, POZZUOLI (NA) tel.: fax: pegasusbortolettoweb.it promozione e distribuzione: Benevento CAUDINA LIBRI s.a.s di R. Panella & C. Via Molino Faenza, area PIP PAOLISI (BN) tel caudinalibrilibero.it promozione e distribuzione: Avellino, Caserta, Salerno GALASSIA LIBRO sas di Maurizio Lombardi Via Nuova San Rocco (Parco Soleado), NAPOLI tel./fax: galassialibrotin.it EMILIA ROMAGNA promozione e distribuzione: Bologna, Ferrara, Forlì, Modena, Parma, Ravenna, Reggio Emilia, Rimini LIBRI APERTI s.a.s. di Fabio Fraboni & C. Via Matteotti, GRANAROLO DELL EMILIA (BO) tel.: fax: infolibriaperti.it promozione: Piacenza MICHELE LABELLA Viale Lombardia, Milano cell.: m.labellakatamail.com distribuzione: Piacenza DIDATTICA LIBRI S.r.l. Via Emilia, Rozzano (MI) tel.: fax: infodidatticalibri.191.it

6 4 Rete commerciale FRIULI-VENEZIA GIULIA promozione e distribuzione: Gorizia, Pordenone, Udine, Trieste LIPARI PIETRO Via Buonarroti, 34/ FELETTO UMBERTO (UD) tel.: fax: p.liparitin.it LAZIO promozione: Roma OPERA Largo Alessandria Del Carretto, ROMA tel.: fax: propagandaoperabms.it distribuzione: Roma, Frosinone, Viterbo BOOK MEGA STORE S.r.l. Largo Alessandria Del Carretto, ROMA tel.: fax: ordinibmslibri.it promozione e distribuzione: Latina - Frosinone OESSE LIBRI di Osvaldo Starace Viale Argentina, GAETA (LT) tel./fax: oesseliblibero.it promozione: Viterbo ETRURIA LIBRI s.n.c. di Anna Radicchio & co. s.a.s. Via Cavour, VITERBO tel./fax: etrurialibrilibero.it promozione e distribuzione: Rieti TERNANA LIBRI s.n.c. Via E. Fermi, SAN GEMINI (TR) tel.: fax: ternanalibrialice.it LIGURIA promozione e distribuzione: Genova, Imperia, La Spezia, Savona GENOABOOKS S.r.l. Via Luigi Canepa 11/A Bis R Genova tel.: fax: infogenoabooks.it LOMBARDIA promozione e distribuzione: Milano, Como, Cremona, Lecco, Lodi, Pavia DIDATTICA LIBRI S.r.l. Via Emilia, Rozzano (MI) tel.: fax: infodidatticalibri.191.it promozione e distribuzione: Mantova G. & T. SCUOLA s.r.l. Via Basso Acquar, VERONA tel.: fax: gtscuolagregoriano.it promozione e distribuzione: Brescia DIFFUSIONE EDITORIALE BRESCIANA Via Arezzo, Brescia tel.: fax infodeb-bs.it promozione e distribuzione: Sondrio LIBRERIA VALLI TIZIANO Via Mazzini, SONDRIO tel./fax: libreriavallitizianotin.it promozione: Bergamo MICHELE LABELLA Viale Lombardia, Milano cell.: m.labellakatamail.com distribuzione: Bergamo SCUOLA E DIDATTICA s.n.c. di Giulio Paulicelli Via don Mazzuccotelli, 6/A GORLE (BG) tel.: fax: scuola-e-didatticalibero.it promozione: Varese MICHELE LABELLA Viale Lombardia, Milano cell.: m.labellakatamail.com distribuzione: Varese DIDATTICA LIBRI S.r.l. Via Emilia, Rozzano (MI) tel.: fax: infodidatticalibri.191.it MARCHE promozione e distribuzione: Ancona, Pesaro e Urbino GAGLIARDINI CORRADO Via delle Palombare, 55/C ANCONA tel./fax: cell: gagliardinisncvirgilio.it promozione e distribuzione: Ascoli Piceno, Fermo, Macerata GALLERIA DEL LIBRO DI LANTERMO A. & C. s.n.c. Vicolo Chiuso I, FERMO tel./fax: galleriadellibrolantermo.it MOLISE promozione e distribuzione: Campobasso, Isernia LIBRERIA MANZONI s.r.l. V.le Manzoni, 81/ CAMPOBASSO tel./fax: libreriamanzonisrlgmail.com

7 Rete commerciale 5 PIEMONTE promozione e distribuzione: Alessandria BERARDINI S.r.l. Via S. G. Vittoria, ALESSANDRIA tel.: fax: berardinilibero.it promozione e distribuzione: Aosta, Asti, Torino GAMBETTA CARLO s.r.l. Via Bellardi, 42/A Torino tel.: fax: infosaggigmail.com promozione e distribuzione: Cuneo VALTER PANSA Via Meucci, San Defendente di Cervasca (CN) tel./fax: valter.pansalibero.it promozione e distribuzione: Biella, Novara, Verbania, Vercelli SACCHI LIBRI s.a.s. Via M. Curie, NOVARA tel: fax: piersacchivirgilio.it PUGLIA promozione e distribuzione: Bari, Foggia, Taranto INTERBOOK s.n.c. di C. Natalicchio e G. Bernardi s.s. 96 C.da Chincarola, 13/C MODUGNO (BA) tel.: fax: interbookinterbook.info promozione: Brindisi AGENZIA LIBRARIA COLUCCI s.r.l. Via Sant Angelo, BRINDISI tel.: fax: agenzialibrariacoluccitin.it distribuzione: Brindisi INTERBOOK s.n.c. di C. Natalicchio e G. Bernardi s.s. 96 C.da Chincarola, 13/C MODUGNO (BA) tel.: fax: interbookinterbook.info promozione e distribuzione: Lecce NUOVA AGORÀ Società cooperativa Via Marinosci, Lecce tel.: fax infoagora.le.it SARDEGNA promozione e distribuzione: Cagliari CM SCUOLA s.a.s. di M. Capelli & C. Via Italia, Quarto S. Elena (CA) tel.: fax: cmscuolatiscali.it promozione e distribuzione: Nuoro LIBRI E DIDATTICA di Angelino Leoni Via Papa Simmaco, Macomer (NU) tel.: fax: librididatticatiscali.it promozione: Oristano PUNTO LIBRO DI PAOLA SCARTEDDU Via Sassari, ORISTANO tel./fax: puntolibrotiscali.it distribuzione: Oristano CM SCUOLA di M. Capelli & C. s.a.s. Via Italia, Quarto S. Elena (CA) tel./fax: cmscuolatiscali.it promozione e distribuzione: Sassari ELLETI LIBRI s.n.c. Via Sorso, SASSARI tel./fax: elletilibritiscali.it SICILIA promozione: Palermo, Trapani PROPAGANDA s.r.l. Via Pandolfini, PALERMO tel.: fax: infopropagandalibero.it distribuzione: Palermo, Trapani PIETRO VITTORIETTI SOCIETA COOPERATIVA Via Giovanbattista Palumbo, 3/5 zona aeroporto militare di Boccadifalco PALERMO tel.: fax: infovittorietti.it

8 6 Rete commerciale promozione e distribuzione: Agrigento DIFFUSIONE EDITORIALE AGRIGENTINA S.r.l. Centro di distribuzione Via Umbria, RAFFADALI (AG) tel.: fax: diffusioneditorialeagrigentinagmail.com promozione e distribuzione: Caltanissetta Rag. LUCIO LA CHINA Concessioni Editoriali Via Aldo Moro, 89/A CALTANISSETTA tel./fax: luciolachinatin.it promozione e distribuzione: Enna BIELLESSE s.n.c. di Lo Giudice Gianfranco Via Libero Grassi, 8/D Enna Bassa (EN) tel./fax: bielle_essetiscali.it promozione e distribuzione: Messina CENTRO PROMOTORI EDITORIALI di R. Micali e N. Ricciardi s.n.c. Via S. Sebastiano, MESSINA tel.: fax: cpemessinayahoo.it promozione e distribuzione: Ragusa DIDATTICA LIBRI EIRENE di LICITRA E. & C. s.n.c. Viale Europa, RAGUSA tel.: fax: cell.: didattica.libri.eirenetin.it promozione: Catania MARCO DI BELLA Rappresentante Editoriale Viale Ulisse, CATANIA tel.: fax: dibellactvirgilio.it promozione: Siracusa FRANCESCO FILECCIA Agenzia Editoriale Via Nino Di Franco, AUGUSTA (SR) tel./fax: agenziafilecciavirgilio.it distribuzione: Catania, Siracusa MARCHESINI SIMONA ANNA Via XX settembre, S. GREGORIO DI CATANIA (CT) tel.: fax: marchesinisimonaannatiscali.it TOSCANA promozione e distribuzione: Arezzo, Firenze, Grosseto, Livorno, Lucca, Massa Carrara, Pisa, Pistoia, Prato, Siena ILARIO MARI di MARIO MARI & C. Agenzia Editoriale Via della Scala, FIRENZE tel.: fax: ilariomarivirgilio.it TRENTINO ALTO-ADIGE promozione e distribuzione: Bolzano, Trento G. & T. SCUOLA s.r.l. Via Basso Acquar, VERONA tel.: fax: gtscuolagregoriano.it UMBRIA promozione e distribuzione: Perugia MORETTI & SANTINI s.n.c. Via Adriatica, Ponte San Giovanni (PG) tel.: fax: infomorettisantini.it promozione e distribuzione: Terni TERNANA LIBRI s.n.c. Via E. Fermi, SAN GEMINI (TR) tel.: fax: ternanalibrialice.it VENETO promozione e distribuzione: Belluno, Padova, Rovigo, Treviso, Venezia, Vicenza AREA LIBRI s.r.l. Via Polonia, 35/B PADOVA tel.: fax: infoarealibri.it promozione e distribuzione: Verona G. & T. SCUOLA s.r.l. Via Basso Acquar, VERONA tel.: fax: gtscuolagregoriano.it

9 7 A cura della Redazione Simone per la Scuola Stare insieme Cittadinanza e Costituzione S612 Per il primo biennio della scuola secondaria di secondo grado In allegato La Costituzione spiegata ai ragazzi pp ISBN ,00 A cura della Redazione Simone per la Scuola La Costituzione spiegata ai ragazzi Cittadinanza e Costituzione Dalla scuola primaria alla secondaria di primo grado, fino alle superiori, l insegnamento di Cittadinanza e Costituzione costituisce un progetto didattico verticale, che si sviluppa in armonia con la crescita e la maturazione emotiva e culturale degli studenti, arricchendosi di contenuti e di spunti di riflessione sulle problematiche dell attualità. L educazione alla cittadinanza è intesa non solo come conoscenza delle regole, ma soprattutto come presa di coscienza dei problemi che attraversano la società globalizzata e multiculturale del terzo millennio. Particolare attenzione è rivolta, quindi, alle S348/1 Il volume La Costituzione spiegata ai ragazzi è acquistabile anche separatamente. pp. 128 ISBN ,00 tematiche dell ambiente, della salute, dell integrazione razziale, dei rapporti con il territorio locale, del pluralismo istitu zionale e dell educazione stradale. Stare insieme tiene conto del Documento d indirizzo per la sperimentazione dell insegnamento di Cittadinanza e Costituzione contenuto nella circolare MIUR n del 4 marzo L organizzazione del testo per percorsi autonomi consente all insegnante di scegliere le tematiche più adatte ai requisiti e agli interessi della classe. Il testo presenta un apparato didattico ricco e innovativo, basato sulla pratica laboratoriale e sull interdisciplinarità. Idee in azione: laboratori attivi che invitano lo studente ad analizzare casi concreti (case history), a riflettere su spunti tratti dall attualità, a immedesimarsi nelle situazioni (role playing), a ideare nuove soluzioni, a produrre materiali di diverse tipologie, sulla base di precise indicazioni fornite dal testo. In oltre: spazio che fornisce ulteriori approfondimenti sulle tematiche trattate, o propone, attraverso la lettura di quotidiani e periodici, nuovi punti di vista sugli argomenti affrontati. Incroci: rubrica multidisciplinare, in cui vengono suggeriti collegamenti tra le diverse discipline di studio. In corso di verifica: è una sezione, a conclusione di ogni unità, per valutare le competenze acquisite. In allegato gratuito al volume, la Costituzione spiegata ai ragazzi articolo per articolo. Sul Web, il Dizionario del cittadino, documenti storici costituzionali, Costituzioni straniere ed altri materiali per l approfondimento e l esercitazione.

10 8 Cittadinanza e Costituzione A cura di Gianluca De Nicola e Roberta Orsini Le regole del gioco Cittadinanza e Costituzione Per il secondo biennio e quinto anno della scuola secondaria di secondo grado Didattica per aree tematiche suddivise in singole voci In allegato al primo volume la Costituzione spiegata articolo per articolo S613/1 Volume I Il cittadino e la Repubblica Introduzione alla Costituzione I principi fondamentali L ordinamento della Repubblica pp. 256 ISBN ,00 S613/2 Volume II I diritti e le persone La persona Cultura e informazione La politica pp. 192 ISBN ,00 S613/3 Volume III Il cittadino e la società La famiglia Il lavoro L economia Idee e strumenti per la prova scritta dell esame di Stato pp. 192 ISBN ,00 Le regole del gioco vuole fornire un approccio contemporaneo alla disciplina Cittadinanza e Costituzione, divenuta autonoma materia di insegnamento nelle scuole di ogni ordine e grado. Esso accompagna gli studenti nel difficile percorso di conoscenza dei fondamentali principi posti alla base della nostra Carta costituzionale: i diritti inviolabili degli uomini, i principi di uguaglianza e di solidarietà, le idee di pluralismo e di libertà. Fondamentale, poi, per la formazione di una cultura democratica critica e consapevole, è comprendere l organizzazione e il funzionamento delle principali Istituzioni della Repubblica italiana. Le conoscenze sono organizzate in voci che muovono dai principi fondamentali della Costituzione italiana per arrivare a temi di respiro universale e toccare gli aspetti del vivere quotidiano più sentiti tra i ragazzi. Le regole del gioco tiene conto del Documento d indirizzo per la sperimentazione dell insegnamento di Cittadinanza e Costituzione contenuto nella circolare MIUR n del 4 marzo Il lavoro si articola in tre volumi, ciascuno dei quali presenta una introduzione alla Costituzione ed è diviso in aree tematiche che si rifanno alle Parti della Costituzione italiana, suddivise a loro volta in singole voci. Queste sono accompagnate, dove necessario, da glosse esplicative di termini tecnici o più complessi, nonché da finestre di approfondimento contenenti articoli giornalistici e letture, grafici e schemi riassuntivi, nonché un ricco corredo di immagini. Non mancano esercizi mirati che consentono la verifica delle conoscenze acquisite. In allegato gratuito la Costituzione spiegata ai ragazzi, in cui gli articoli della Costituzione vengono commentati in modo semplice, consentendo agli studenti di avvicinarsi ai principi costituzionali in modo più agile e consapevole. Sul Web, materiali per l approfondimento e l esercitazione.

11 Cittadinanza e Costituzione A cura della Redazione giuridica Simone per la Scuola Leggere la Costituzione Cittadinanza e Costituzione S348 Per tutte le classi della scuola secondaria di secondo grado Sul web, approfondimenti e documenti per la ricerca e la riflessione Idee e strumenti per la prova scritta dell esame di Stato Emma Cosentino Educazione alla legalità Il diritto penale spiegato ai ragazzi 9 pp. 368 ISBN ,00 Il mondo contemporaneo è caratterizzato da due fenomeni di segno contrario: da un lato la spinta alla globalizzazione, alla elaborazione di progetti comuni in politica, nell economia, nella cultura, dall altro, il ricorrere di localismi, conflitti, rivendicazioni identitarie non sempre pacifiche. Oggi più che mai sembra importante riscoprire i valori fondamentali alla base della nostra convivenza: in questo processo, la nostra Carta costituzionale costituisce un punto di riferimento irrinunciabile. Questo volume vuole fornire una chiave di lettura della Costituzione italiana, della sua storia e dei principi che ne sono alla base, considerando la conoscenza della carta costituzionale un presupposto indispensabile per la partecipazione dei cittadini alla vita politica e sociale del paese. Il volume ripercorre, articolo per articolo, il testo della nostra Carta fondamentale, riscoprendo la perenne attualità dei valori in essa contenuti: i diritti inviolabili dell uomo, i principi di uguaglianza e solidarietà, le idee di pluralismo e libertà, l equilibrio delle istituzioni che contraddistingue le democrazie avanzate. Ciascun articolo è visto nelle sue radici storiche e nei suoi legami con i temi più attuali della vita politica, economica e sociale. Il testo non dimentica, inoltre, la stretta relazione dell Italia con le grandi organizzazioni interna zionali e con l Unione europea, di cui vengono indagate le istituzioni e i documenti fondamentali, anche alla luce delle innovazioni portate dal trattato di Lisbona. Glossario, che spiega concetti e termini giuridici o politici, note, approfondimenti, spunti di attualità. In appendice sono proposti utili materiali per la preparazione della prima e terza prova dell esame di Stato sui temi di Cittadinanza e Costituzione. Sul Web sono proposti i principali documenti in materia di tutela dei diritti umani, analisi comparative fra le istituzioni italiane e quelle di altri paesi europei ed altri materiali per l approfondimento e la ricerca. S349 Per tutte le classi della scuola secondaria di secondo grado Esempi di vita quotidiana, articoli di quotidiani, sentenze, glossario dei reati. pp. 192 ISBN ,00 Disponibile anche in versione elettronica L'esigenza di far conoscere e rispettare le regole è avvertita con sempre maggior forza e la scuola spesso si trova impegnata a dover fornire risposte a problematiche che una società sempre più complessa presenta. Educazione alla legalità mira ad avvicinare i ragazzi alla conoscenza del diritto penale attraverso una serie di aree tematiche in cui i principi e gli istituti della disciplina sono affrontati e spiegati puntando l'attenzione su fatti e argomenti che più interessano i giovani. Il testo è suddiviso in quattro capitoli dedicati al diritto penale e ai suoi principi, alla struttura del reato, alle forme di manifestazione del reato, alla figura del reo. La descrizione è accompagnata da esempi, articoli di cronaca, riflessi di attualità.

12 10 Maria Pia Ancora - Paolo Graziano - Paolo Trama Strumenti per comunicare Corso di grammatica italiana S23 Per il primo biennio della scuola secondaria di secondo grado Due tomi Tomo I La competenza linguistica pp. 704 Tomo II La competenza comunicativa pp. 244 ISBN ,00 g guida S23/2 per l insegnante È possibile adottare solo il Tomo I del volume Strumenti per comunicare ISBN ,00 L opera, dall impostazione agile e dalla facile consultazione, offre una descrizione precisa e accurata dei fenomeni linguistici. L esposizione puntuale, rigorosa, ma nel contempo chiara e fruibile, e il nutrito apparato didattico (circa 1500 esercizi ben graduati e strettamente connessi alla trattazione grammaticale) sono gli elementi caratterizzanti del testo, significativamente attento alle dinamiche concrete della comunicazione linguistica. L opera è strutturata in due Tomi principali, divisi in Sezioni e Percorsi. Il Tomo 1 (La competenza linguistica) tratta in maniera sistematica i fondamentali ambiti della grammatica, secondo una scansione di tipo tradizionale: Fonologia e Ortografia, Lessicologia e Semantica, Morfologia, Sintassi della frase, Sintassi del periodo. Il Tomo 2 (La competenza comunicativa) è incentrato sulla teoria della comunicazione (le forme e i generi della comunicazione, le situazioni comunicative, i linguaggi settoriali, le abilità linguistiche), con particolare attenzione anche all ambito più specificamente letterario. Particolare rilievo è dato all impostazione laboratoriale, che prevede, in tal senso, un laboratorio di lettura (con analisi di testi poetici e narrativi) e un ampio laboratorio di scrittura (processi di scrittura, prose di base, testi d uso, tecnologie della scrittura). La Guida per l insegnante contiene una serie di materiali utili al docente nella progettazione delle attività didattiche: schede per l accoglienza, rivolte ad alunni italiani e stranieri; esercizi gioco di tipo linguistico, adoperabili anche come verifiche per il recupero; schede per l accertamento dei prerequisiti e per le verifiche sommative; oltre alle soluzioni di tutti gli esercizi presenti nella Guida stessa e nei due Tomi principali dell opera.

13 Italiano Francesco Gentile La mia grammatica Grammatica italiana essenziale S24 Per il primo biennio della scuola secondaria di secondo grado e per la formazione professionale 11 A cura di Nietta Caridei, con Maria Teresa Bongiorno, Antonia Morfino, Maurizio Parascandolo Consulenza multimediale di Gino Frezza Alessandro Manzoni I promessi sposi Una proposta di lettura multimediale pp. 304 ISBN ,00 Disponibile anche in versione elettronica Il libro è un corso pratico di grammatica italiana. Esso si presenta come un agile guida che accompagna l allievo nello studio di tale materia. Gli argomenti sono esposti in modo chiaro e graduale, da consentire così un apprendimento rapido, operativo ed efficace. Il testo è diviso in percorsi: Cenni di fonetica e ortografia; Morfologia; Sintassi della frase semplice; Sintassi della frase complessa o periodo. Ciascun percorso si apre con una mappa concettuale che visualizza gli argomenti che verranno trattati all interno dei capitoli. Ogni capitolo si apre con una definizione dell argomento che si va a trattare. La parte normativa è supportata da numerosi esempi e esercitazioni guidate che permettono agli studenti di acquisire la necessaria autonomia nell analisi grammaticale, logica o del periodo. In questo modo lo studio diventa immediatamente operativo ed efficace. Completano il testo alcune rubriche che pongono l attenzione sulle principali regole dello scrivere e parlare correttamente (Per non sbagliare) e su particolari usi della lingua (Da ricordare). Ogni capitolo ha uno schema riassuntivo di ciò che si è studiato, in modo da rendere più veloce la memorizzazione e il ripasso. Seguono esercitazioni guidate. La rubrica che chiude il capitolo, Esercitiamoci insieme, guida lo studente a risolvere esercizi inerenti alla lezione analizzata, prendendo come esempio quelli che potrebbe trovare in sede di verifica. Concludono la parte numerosi esercizi mirati a memorizzare i punti più importanti esposti nei capitoli. Per acquisire maggiore dimestichezza con gli argomenti trattati, gli esercizi sono di varie tipologie. Per gli insegnanti, un fascicolo con le soluzioni degli esercizi presenti nel libro. Sul Web esercizi di potenziamento e recupero. S1 Per il primo biennio della scuola secondaria di secondo grado pp. 944 ISBN ,04 Una lettura multimediale dei Promessi sposi che crea un rapporto interrelato tra linguaggio verbale e linguaggi non verbali, anche in omaggio alla forza iconicorappresentativa della parola manzoniana: attraverso un intreccio tra letteratura, comunicazione e formazione si è cercato di raffigurare idee, personaggi, oggetti, problemi e approcci critici attraverso grafici, disegni e immagini, confidando nel fatto che, non di rado, la rappresentazione visiva consente di risolvere questioni quasi irrisolvibili con la sola verbalizzazione.

14 12 Novità 2012 Italiano Elisabetta Colonnesi, Serena Galligani, Carmen Scarpelli Più leggeri dell aria Antologia italiana S84 Per il primo biennio della scuola secondaria di secondo grado Volume unico pp. 960 ISBN ,00 g guida per l insegnante Concetto-chiave e filo conduttore del testo è la leggerezza, nel suo significato calviniano, attraverso gli strumenti dello spirito critico e della rielaborazione. Un buon insegnante è anche un buon attore: dal suo modo di leggere, spiegare, introdurre un brano, una poesia, un testo narrativo o descrittivo, dipende l attenzione e l interesse degli ascoltatori. Nella scelta dei testi si è tenuto presente proprio questo: letture dove l insegnante non sia solo un controllore o esplicatore ma parte attiva del lavoro stesso. Il Volume è diviso in moduli e percorsi. I moduli sono articolati per generi: L arte del narrare dalla fiaba alla novella al racconto La narrazione complessa: il romanzo La poesia Il teatro Le rubriche, (Dentro il testo, Per approfondire, Flash, Incontro con l arte), approfondiscono e confrontano racconti o romanzi uniti dalle stesse tematiche. Ogni sezione ha un autore di riferimento presentato nella totalità della sua opera. L apparato didattico, cioè l Officina letteraria, è formato da alcuni punti fermi (Comprensione, Analisi del testo, del linguaggio e delle tecniche narrative, Produzione creativa) che rendono lo studente parte attiva nel lavoro sul testo. Non in tutti gli Apparati didattici, per una questione appunto di leggerezza, sono presenti esercizi grammaticali, di lessico e di approfondimento. Ai moduli seguono percorsi trasversali su temi di attualità del mondo degli adolescenti: La bellezza del cibo tra bisogno, piacere e dipendenza Lo sport tra mito e letteratura I colori della vita: dal male di vivere alla gioia Gli umori e gli amori degli adolescenti Sul Web, testi aggiuntivi e prove di verifica secondo i parametri Invalsi e la rubrica Incontro con il cinema che può fungere da spunto per discussioni e confronti su vari temi trattati nell antologia, primo fra tutti quello sui diritti umani.

15 Italiano Franco Salerno Il Labirinto e l Ordine - La Divina Commedia Edizione integrale con la collaborazione di Carmen D Avino, Paola De Vivo, Melissa Chantal Salerno Novità Edizione integrale della Divina Commedia con sintesi dettagliate e parafrasi di tutti i canti, quaranta dei quali corredati di un analisi completa con parafrasi, note esegetiche e contestualizzanti, quattro tipologie di rubriche di approfondimento e analisi del testo. Il manuale, interamente a colori e dotato di un ricco apparato iconografico, presenta un particolare impianto grafico, che consente di presentare sempre nella doppia pagina tutto quanto occorre per la comprensione e l interpretazione dei versi. L apparato didattico è pensato secondo un duplice livello di complessità: al primo livello si accede tramite la semplice parafrasi, le note esegetiche e/o contestualizzanti, la rubrica Focus sul personaggio; al secondo livello, che ha l obiettivo di sottoporre all attenzione degli studenti l incredibile molteplicità delle interpretazioni a cui si presta il testo dantesco, si accede mediante le rubriche Per saperne di più (interpretazione ed esegesi del testo), Note a margine (collegamenti intratestuali, intertestuali e interdisciplinari), Enigmi danteschi (interpretazioni di taglio simbolico sugli aspetti arcani e misteriosi) e Leggere e interpretare (Analisi del testo). Infine, un ricco apparato di esercizi è finalizzato alla verifica immediata (Per lo studio) e complessiva (Dal testo alla produzione) della comprensione dei canti, per alcuni dei quali è proposta l analisi del testo sul modello della prima prova scritta dell esame di Stato (Verso l esame di Stato). Il manuale, secondo le disposizioni di legge, ha forma mista: cartacea e digitale. Le parti dell opera disponibili online sono costituite da Letture critiche ed esempi di scrittura creativa applicata al testo dantesco. A disposizione dei docenti, la Key-Lim per proiettare sulla lavagna elettronica il testo e ascoltare i file audio con la lettura teatrale di alcuni passi della Divina Commedia. S50 pp. 700 ISBN ,00 Key-Lim

16 14 Novità 2012 Italiano Giuseppe Ferraro, Franco Salerno, Alessandra Zulati Nuovo Millennio Letteratura e antologia per la scuola riformata S78 Dalle origini al Rinascimento (in allegato Antologia della Divina Commedia) Per il secondo biennio dei nuovi Istituti tecnici, tecnologici e professionali pp pp. 448 ISBN ,00 S79 Dal Barocco al Romanticismo Per il secondo biennio dei nuovi Istituti tecnici, tecnologici e professionali pp. 800 ISBN ,00 S78/1 È possibile adottare il volume Dalle origini al Rinascimento senza l Antologia della Divina Commedia Per il secondo biennio dei nuovi Istituti tecnici, tecnologici e professionali pp. 896 ISBN ,00 g guida i per l insegnante laboratorio di competenza testuale secondo il modello INVALSI Ciascun volume si articola in Parti che seguono una scansione cronologica. Ogni Parte si apre con un Quadro storico, che illustra gli avvenimenti e le condizioni socio-politiche del periodo. Al Quadro storico seguono le sezioni: Vita culturale e panorama letterario Protagonisti e opere Generi e scenari Tutte le sezioni propongono materiale antologico e saggistico relativo ai Percorsi tematici trasversali, illustrati in una apposita Guida collocata all inizio del volume. In appendice a ogni volume è proposta una Guida alla scrittura e all analisi del testo, che fornisce le tecniche di scrittura delle tipologie testuali richieste nella prima prova scritta dell Esame di Stato (saggio breve, articolo di giornale, analisi del testo, tema di ordine generale) e la trattazione dei vari aspetti del testo narrativo, poetico e teatrale. Il testo presenta un impostazione semplice e lineare e una struttura immediatamente riconoscibile, finalizzata a consentire una programmazione didattica autonoma e flessibile. I capitoli, in cui si articolano le singole sezioni, sono organizzati secondo il principio metodologico e didattico della centralità del testo. Inoltre, secondo le indicazioni dei nuovi programmi ministeriali per gli Istituti tecnici e professionali, particolare spazio è stato riservato alla letteratura tecnico-scientifica e ai collegamenti interdisciplinari con l arte, il cinema, la musica ecc. Numerosi gli espedienti didattici per facilitare l apprendimento e suggerire un metodo di studio: Sintesi introduttive di presentazione per tutti i grandi autori. Mappe concettuali esplicate da un breve testo. Linee del tempo mirate a contestualizzare storicamente gli eventi e i protagonisti della letteratura. Per lo studio, guida all esposizione orale.

17 Italiano Giuseppe Ferraro, Franco Salerno, Alessandra Zulati Nuovo Millennio Letteratura e antologia per la scuola riformata 15 S80 Dall età del Naturalismo ai giorni nostri Per il quinto anno dei nuovi Istituti tecnici, tecnologici e professionali pp ISBN ,00 g guida i per l insegnante laboratorio di competenza testuale secondo il modello INVALSI Leggere e interpretare (Guida alla lettura) e Dal testo alla produzione ( esercizi di comprensione del testo, approfondimento e produzione). Le rubriche di approfondimento: Per saperne di più, Tappa tematica, Note a margine (quest ultima propone collegamenti tra la letteratura e il cinema, la canzone, ecc.), L arte del tempo (collegamenti con l arte). Verso l Esame di Stato (in S78 e in S79) e Per l Esame di Stato (in S80): tracce di analisi del testo, saggio breve, articolo di giornale, tema tipologia D. Guida per l insegnante La prova Invalsi, allegato al volume del quinto anno, con test di competenza testuale e riflessione sulla lingua, secondo il modello INVALSI. On-line: Pagine critiche, analisi del testo guidate, autori e testi aggiuntivi, approfondimenti.

18 16 Italiano Giuseppe Ferraro, Franco Salerno, Alessandra Zulati Millennio Storia e antologia della letteratura italiana ed europea S75 Dalle origini al Rinascimento pp. 928 ISBN ,00 S75/1 Antologia della Divina Commedia pp. 448 Allegato gratuito al I volume S76 Dal Barocco all età del Naturalismo pp. 960 ISBN ,00 S77 Dal Decadentismo ai giorni nostri pp ISBN ,00 g guida per l insegnante Ciascun volume si articola in Parti che seguono una scansione cronologica. Ogni Parte si apre con un Quadro storico, che, in maniera sintetica e funzionale (grazie anche a una tavola cronologica), illustra gli avvenimenti e le condizioni sociopolitiche del periodo. Al Quadro storico seguono i seguenti Moduli: Vita culturale e panorama letterario; Protagonisti e opere; Approfondimenti. Tutti i Moduli propongono materiale antologico e saggistico relativo ai Percorsi tematici trasversali, illustrati in una apposita Guida collocata all inizio del volume. In apertura di ogni volume è proposta una Guida alla scrittura e all analisi del testo, che fornisce le tecniche di scrittura delle tipologie testuali richieste nella prima prova scritta dell Esame di Stato (saggio breve, articolo di giornale, analisi del testo) e la trattazione dei vari aspetti del testo narrativo, poetico e teatrale. L impostazione generale mira a proporre un testo che pur conservando un taglio divulgativo e senza nulla sacrificare a un immediata fruibilità (a ciò concorre l inserimento di mappe concettuali) non risulti mai banale sia nel linguaggio adoperato sia nei contenuti proposti. Il moderno impianto modulare (in moduli fissi ) dà all opera una struttura chiara e riconoscibile e permette una programmazione didattica autonoma e flessibile. L apparato didattico si avvale dei seguenti strumenti: Leggere e interpretare (Guida alla lettura) e Dal testo alla produzione ( esercizi di comprensione del testo, approfondimento e produzione). Per saperne di più, Tappa tematica, Note a margine (quest ultima rubrica di approfondimento spesso propone collegamenti tra la letteratura del passato e il Novecento). Verso l Esame di Stato (in S75 e in S76) e Per l Esame di Stato (in S77): tracce di analisi del testo, saggio breve, articolo di giornale, tema tipologia D. Per analizzare Schede di analisi testuale in situazione. Percorso iconografico a colori di storia dell arte del periodo di riferimento. Sul Web, autori e testi aggiuntivi, pagine di critica letteraria, laboratori di analisi del testo. In allegato l Antologia della Divina Commedia.

19 Italiano Renato Filippelli - Fiammetta Filippelli L eredità letteraria Storia e testi della letteratura italiana e straniera A cura di G. Ferraro e A. Zulati La voce dei testi 17 Percorsi, protagonisti e opere della letteratura. S53 S54 S55 Tomo A Dalle origini al Trecento pp. 768 Tomo B Il Quattrocento e il Cinquecento pp. 672 ISBN ISBN ,00 g guida Tomo A Il Seicento e il Settecento pp. 608 Tomo B - Il primo Ottocento pp. 688 Tomo C Il Secondo Ottocento pp. 320 ISBN ISBN ,00 per l insegnante Tomo A Il primo Novecento pp. 608 Tomo B Dagli anni Trenta del Novecento ai giorni nostri pp. 976 ISBN ISBN ,00 S73 Il Settecento e l Ottocento Per il primo anno del biennio postqualifica degli istituti professionali - vecchio ordinamento pp. 704 ISBN ,00 L opera è organizzata in macro-sezioni cronologiche scandite da due Percorsi: Percorso Storico-letterario Percorso Antologico. Nel Percorso Storico-letterario vengono proposti: il quadro storico-culturale, l evoluzione dei movimenti letterari e i caratteri dei singoli autori. Nel Percorso Antologico trova spazio un ampia scelta di brani antologici corredati di un ricco e articolato apparato didattico. Evitando compiaciuti sconfinamenti nell'area saggistica, questo testo aspira, sì, al rigore della trattazione scientifica, ma vuole essere anche un libro scolastico nel senso più proprio, e più ovvio, del termine: un'opera di agevole lettura, uno strumento di sicura utilità, capace di promuovere negli allievi, in ugual misura, il gusto della ricostruzione storica e quello della ricognizione estetica. Il corso è corredato di una Guida per l'insegnante, con diversi esempi di prove di verifica, e di un Manualetto per lo studente, con ulteriori materiali didattici. Sul Web materiali per l esame di Stato e Canti della Divina Commedia. S74 Il Novecento Per il secondo anno del biennio postqualifica degli istituti professionali - vecchio ordinamento pp. 928 ISBN ,00 g guida per l insegnante Tutti i Moduli in cui si articola il testo (Vita culturale e panorama letterario - Protagonisti e opere - Approfondimenti, preceduti in ogni parte dal relativo Quadro storico) propongono materiale antologico e saggistico relativo ai Percorsi tematici, la cui caratteristica peculiare è quella di essere non generici ma volti in maniera specifica a sviluppare competenze richieste dai curricula dell istruzione professionale.

20 18 Novità 2012 Giampiero Anselmi Antonella Pullia Prima Fundamina La grammatica della dipendenza per l apprendimento della lingua latina S108 Volume I Per il primo anno dei nuovi Licei pp. 464 ISBN ,00 S109 Volume II + Prontuario morfosintattico Per il secondo anno dei nuovi Licei pp. 448 ISBN ,00 g guida Disponibili anche in versione elettronica per l insegnante L esigenza, sentita oramai da molti anni, di un rinnovamento della didattica delle lingue antiche, accompagnata alla drastica riduzione delle ore destinate allo studio del latino in alcuni licei, rende indispensabile la ricerca di nuovi metodi d insegnamento. Con questo corso, per la prima volta in Italia, si applica il modello della sintassi strutturale, teorizzato da L. Tesnière, opportunamente semplificato in vista del lavoro di traduzione. Obiettivo ultimo nell apprendimento delle lingue classiche è, infatti, la traduzione, e il modello messo a punto dallo studioso francese, ricalibrato in funzione delle esigenze didattiche degli studenti italiani, ha senz altro il pregio di facilitarne il raggiungimento. Fin dalle prime pagine, infatti, allo studio della morfologia si affianca quello della sintassi della frase e del periodo. Vengono messe a fuoco in prima istanza le funzioni del verbo e le relazioni che esso stabilisce con gli altri elementi della frase. In ragione di ciò sono stati frequentemente inseriti nel testo stemmi esemplificativi dell organizzazione delle singole frasi, semplici o complesse. P articolare attenzione, inoltre, è stata dedicata alle parti del discorso che servono a dare coesione al testo (pronomi, congiunzioni e preposizioni), mettendo in questo modo gli allievi nelle condizioni di studiare immediatamente la parola all interno del contesto comunicativo. Il corso è diviso in due volumi, ciascuno dei quali comprende tredici sezioni. All interno di ogni sezione si studiano insieme nomi, pronomi, verbi, preposizioni e congiunzioni, si introducono gradualmente le funzioni dei casi, si danno cenni di carattere storico-linguistico e lessicale. Gli esempi proposti sono quasi sempre d autore. Gli esercizi, tranne alcuni di verifica immediata, sono tutti su frasi d autore. La traduzione dall italiano è stata quasi completamente eliminata. Fin da subito viene messo in evidenza il rapporto tra sintassi della frase e sintassi del periodo, tra complemento e subordinata, tra preposizione e congiunzione subordinante. Lo studio di ogni nuovo argomento è preceduto da un brano esemplificativo, finalizzato a stimolare le capacità induttive dell alunno.

Elenco distretti relativi all'anagrafe delle scuole 2009-2010

Elenco distretti relativi all'anagrafe delle scuole 2009-2010 Abruzzo Chieti DISTRETTO 009 Abruzzo Chieti DISTRETTO 010 Abruzzo Chieti DISTRETTO 011 Abruzzo Chieti DISTRETTO 015 Chieti Conteggio 4 Abruzzo L'Aquila DISTRETTO 001 Abruzzo L'Aquila DISTRETTO 002 Abruzzo

Dettagli

Abruzzo Basilicata Calabria. Reggio Calabria. Vibo Valentia. Grado di istruzione / Classe di concorso

Abruzzo Basilicata Calabria. Reggio Calabria. Vibo Valentia. Grado di istruzione / Classe di concorso Chieti L'Aquila Pescara Teramo Matera Potenza Catanzaro Cosenza Crotone 3 7 3 5 6 4 5 7 6 A03 CHIMICA E TECNOLOGIE CHIMICHE A06 COSTRUZIONI E TECNICO A07 DISCIPLINE ECONOMICO-AZIENDALI 3 A09 DISCIPLINE

Dettagli

Mailing List FEDERAZIONE NAZIONALE DEI MAESTRI DEL LAVORO D ITALIA. MAILING LIST (Agenda Indirizzi di Posta Elettronica aggiornata al 1 giugno 2013)

Mailing List FEDERAZIONE NAZIONALE DEI MAESTRI DEL LAVORO D ITALIA. MAILING LIST (Agenda Indirizzi di Posta Elettronica aggiornata al 1 giugno 2013) Mailing List FEDERAZIONE NAZIONALE DEI MAESTRI DEL LAVORO D ITALIA MAILING LIST (Agenda Indirizzi di Posta Elettronica aggiornata al 1 giugno 2013) Consolati Regionali Consolati Provinciali Indirizzo Posta

Dettagli

Strutture Sanitarie convenzionate da UniSalute per il Fondo mètasalute

Strutture Sanitarie convenzionate da UniSalute per il Fondo mètasalute Strutture Sanitarie convenzionate da UniSalute per il Fondo mètasalute ABRUZZO Case di cura / Ospedali / Day-Surgery CHIETI e provincia L'AQUILA e provincia PESCARA e provincia Centri diagnostici /Poliambulatori/Studi

Dettagli

Numero di Banche in Italia

Numero di Banche in Italia TIDONA COMUNICAZIONE Analisi statistica Anni di riferimento: 2000-2012 Tidona Comunicazione Srl - Via Cesare Battisti, 1-20122 Milano Tel.: 02.7628.0502 - Fax: 02.700.525.125 - Tidonacomunicazione.com

Dettagli

Numero eventi di malattia per classe di durata dell'evento in giorni e settore - Anni 2012 e 2013

Numero eventi di malattia per classe di durata dell'evento in giorni e settore - Anni 2012 e 2013 Numero certificati di malattia per settore - Anni 2012 e 2013 2012 2013 Var. % 2012/2013 Settore privato 11.738.081 11.869.521 +1,1 Settore pubblico 5.476.865 5.983.404 +9,2 Totale 17.214.946 17.807.925

Dettagli

UFFICI DIREZIONE GENERALE

UFFICI DIREZIONE GENERALE OPERAZIONE TRASPARENZA (LEGGE 18 GIUGNO 2009, N. 69) DATI RELATIVI AI TASSI DI ASSENZA E PRESENZA DEL PERSONALE Maggio 2011 Assenze (Ore) 37.475,60 Area Assenze (Ore) ABRUZZO CASA SOGGIORNO PESCARA 252,10

Dettagli

DIPARTIMENTO PER I TRASPORTI TERRESTRI ED IL TRASPORTO INTERMODALE

DIPARTIMENTO PER I TRASPORTI TERRESTRI ED IL TRASPORTO INTERMODALE Ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti DIPARTIMENTO PER I TRASPORTI TERRESTRI ED IL TRASPORTO INTERMODALE Direzione Generale per la Motorizzazione Centro Elaborazione Dati Ufficio Statistiche ESITI

Dettagli

Abruzzo Chieti 2 Abruzzo L' Aquila 2 Abruzzo Pescara 0 Abruzzo Teramo Totale Abruzzo. 12 Basilicata Matera 0 Basilicata Potenza Totale Basilicata

Abruzzo Chieti 2 Abruzzo L' Aquila 2 Abruzzo Pescara 0 Abruzzo Teramo Totale Abruzzo. 12 Basilicata Matera 0 Basilicata Potenza Totale Basilicata Mobilità professionale personale ATA profilo professionale DSGA Destinatari dei corsi di di cui all'art. 7 CCNI 3.12.29 - art. 1, comma 2, sequenza contrattuale 25.7.28 - (ex art. 48 CCNL/27) DSGA Personale

Dettagli

- DISTRIBUZIONE TERRITORIALE IN ITALIA DEL NETWORK ODONTOIATRICO -

- DISTRIBUZIONE TERRITORIALE IN ITALIA DEL NETWORK ODONTOIATRICO - - DISTRIBUZIONE TERRITORIALE IN ITALIA DEL NETWORK ODONTOIATRICO - DISTRIBUZIONE TERRITORIALE IN ITALIA DEL NETWORK ODONTOIATRICO Previnet è in grado di mettere a disposizione dei propri clienti un network

Dettagli

AGRIGENTO Ass. Amministrativo 584 561 23 2 ALESSANDRIA Ass. Amministrativo 332 307 25 2 ANCONA Ass. Amministrativo 451 380 71 5 AREZZO Ass. Amministrativo 337 270 67 5 ASCOLI PICENO Ass. Amministrativo

Dettagli

cmg FIRE ATTITUDE ABRUZZO BASILICATA ANDRIANÒ FABRIZIO Provincia: Chieti, L Aquila, Pescara, Teramo

cmg FIRE ATTITUDE ABRUZZO BASILICATA ANDRIANÒ FABRIZIO Provincia: Chieti, L Aquila, Pescara, Teramo ABRUZZO ANDRIANÒ FABRIZIO Provincia: Chieti, L Aquila, Pescara, Teramo Tel.: 338 7339896 mail: fabrizio.andriano@gmail.com BASILICATA DANIELE RAFFAELE & FIGLI sas Provincia: Potenza Tel.: 335 6226928 mail:

Dettagli

Persone alloggiate presso strutture ricettive di tipo alberghiero ed extra-alberghiero

Persone alloggiate presso strutture ricettive di tipo alberghiero ed extra-alberghiero Cod. ISTAT INT 00066 Settore di interesse: Industria, costruzioni e servizi: statistiche settoriali Persone alloggiate presso strutture ricettive di tipo alberghiero ed extra-alberghiero Titolare: Dipartimento

Dettagli

FONDAZIONE ENASARCO ORGANIZZAZIONE UFFICI PERIFERICI

FONDAZIONE ENASARCO ORGANIZZAZIONE UFFICI PERIFERICI FONDAZIONE ENASARCO ORGANIZZAZIONE UFFICI PERIFERICI ABRUZZO - MOLISE UFFICIO ISPETTIVO DI PESCARA Pescara, Chieti, L'Aquila, Teramo, Campobasso, Isernia Via Latina n.7 -. 65121 Pescara Telefono 06 5793.3110

Dettagli

CASE DI LUSSO AL TOP A FIRENZE E GENOVA

CASE DI LUSSO AL TOP A FIRENZE E GENOVA CASE DI LUSSO AL TOP A FIRENZE E GENOVA Degli oltre 74.400 immobili di lusso presenti in Italia che garantiscono alle casse dei Comuni poco più di 91 milioni di euro all anno di Imu, Firenze e Genova sono

Dettagli

ALLEGATO 1 Ripartizione delle sale «Bingo» per provincia

ALLEGATO 1 Ripartizione delle sale «Bingo» per provincia Decreto Direttoriale 16 novembre 2000 Approvazione del piano di distribuzione territoriale delle sale destinate al gioco del Bingo. (G.U. 29 novembre 2000, n. 279, S.O.) Art. 1-1. È approvato l'allegato

Dettagli

COMPARTO AZIENDE MONOPOLI DI STATO RILEVAZIONE DELEGHE 31 DICEMBRE 2002

COMPARTO AZIENDE MONOPOLI DI STATO RILEVAZIONE DELEGHE 31 DICEMBRE 2002 COMPARTO AZIENDE MONOPOLI DI STATO RILEVAZIONE DELEGHE 31 DICEMBRE 2002 SCHEDA N. 1 - MONOPOLI DI STATO Amministrazione Comune Provincia n. dipendenti al 31.12.2002 n. deleghe al 31.12.2002 schede da compilare

Dettagli

Foglio1. Totale Alberghiere 384570 Agrigento

Foglio1. Totale Alberghiere 384570 Agrigento Totale Alberghiere 384570 Agrigento Totale Complementari 51828 Agrigento/Caltanissetta Totale Alberghiere 286547 Agrigento/Caltanissetta/Enna Totale Complementari 13157 Totale Alberghiere 339585 Alessandria

Dettagli

Ministero dell Istruzione, dell Università e della Ricerca

Ministero dell Istruzione, dell Università e della Ricerca Ministero dell Istruzione, dell Università e della Ricerca Dipartimento per la programmazione e la gestione delle risorse umane, finanziarie e strumentali Direzione Generale per gli Studi, la Statistica

Dettagli

PROGETTO A CURA DELLA FIGC - SETTORE GIOVANILE E SCOLASTICO. 2013 Tutti i diritti riservati.

PROGETTO A CURA DELLA FIGC - SETTORE GIOVANILE E SCOLASTICO. 2013 Tutti i diritti riservati. PROGETTO A CURA DELLA FIGC - SETTORE GIOVANILE E SCOLASTICO 2013 Tutti i diritti riservati. i valori scendono in campo È un percorso formativo che unisce e valorizza tante e differenziate attività. Un

Dettagli

Regione Retribuzioni Curricula Presenze/Assenze Evidenza sull'home page Abruzzo SI SI NO SI

Regione Retribuzioni Curricula Presenze/Assenze Evidenza sull'home page Abruzzo SI SI NO SI REGIONE ABRUZZO Abruzzo SI SI NO SI L'Aquila NO NO NO NO Chieti SI SI DATI MARZO SI Pescara SI SI NO SI Teramo SI SI DATI MARZO SI L'Aquila NO NO NO NO Chieti SI SI DATI MARZO SI Pescara SI PARZIALI NO

Dettagli

PROTOCOLLO D INTESA IN MATERIA DI SEDI ELETTORALI RSU DELL AUTOMOBILE CLUB d ITALIA

PROTOCOLLO D INTESA IN MATERIA DI SEDI ELETTORALI RSU DELL AUTOMOBILE CLUB d ITALIA PROTOCOLLO D INTESA IN MATERIA DI SEDI ELETTORALI RSU DELL AUTOMOBILE CLUB d ITALIA Le Delegazioni dell Amministrazione e delle sottoscritte Organizzazioni Sindacali, riunitesi il giorno 19 settembre 2007

Dettagli

-5,2% di lavoratori domestici stranieri dal 2010 al 2011. L 80% dei lavoratori in questo settore rimane comunque non italiano.

-5,2% di lavoratori domestici stranieri dal 2010 al 2011. L 80% dei lavoratori in questo settore rimane comunque non italiano. -5,2% di lavoratori domestici stranieri dal 2010 al 2011. L 80% dei lavoratori in questo settore rimane comunque non italiano., 43 anni, 27 ore di lavoro a settimana per un totale di 35 dichiarate con

Dettagli

OGGETTO: Verbale di Accordo del 16 luglio 2009 - inserimenti sportelleria.

OGGETTO: Verbale di Accordo del 16 luglio 2009 - inserimenti sportelleria. Risorse Umane ed Organizzazione Relazioni Industriali Alle Segreterie Nazionali delle OO.SS. SLC-CGIL SLP-CISL UIL-POST FAILP-CISAL CONFSAL. COM.NI UGL-COM.NI Roma, 2 dicembre 2009 OGGETTO: Verbale di

Dettagli

Personale del Corpo Nazionale dei Vigili del Fuoco

Personale del Corpo Nazionale dei Vigili del Fuoco Cod. ISTAT INT 00024 AREA: Mercato del lavoro Settore di interesse: Mercato del lavoro Personale del Corpo Nazionale dei Vigili del Fuoco Titolare: Dipartimento dei Vigili del Fuoco, del Soccorso Pubblico

Dettagli

Distribuzione per provincia, regione e ordine scuola del contingente di 35.000 nomine per l'a.s. 2005/06. Personale docente ed educativo

Distribuzione per provincia, regione e ordine scuola del contingente di 35.000 nomine per l'a.s. 2005/06. Personale docente ed educativo Distribuzione per provincia, regione e ordine scuola del di 35.000 nomine per l'a.s. 2005/06. Personale doce ed educativo Provincia Scuola infanzia Scuola primaria Scuola secondari a di I grado Scuola

Dettagli

Elettori e sezioni elettorali

Elettori e sezioni elettorali Cod. ISTAT INT 00003 AREA: Popolazione e società Settore di interesse: Struttura e dinamica della popolazione Elettori e sezioni elettorali Titolare: Dipartimento per gli Affari Interni e territoriali

Dettagli

SINTESI DELLO STUDIO

SINTESI DELLO STUDIO SINTESI DELLO STUDIO CARO AFFITTI E COSTO PER LA CASA: DIFFICOLTA DA RISOLVERE Maggio 2009 Nel II semestre 2008 le famiglie italiane per pagare l affitto della casa in cui vivono hanno impiegato il 26,4%

Dettagli

AGIMEG Agenzia Giornalistica sul Mercato del Gioco

AGIMEG Agenzia Giornalistica sul Mercato del Gioco http://www.agimeg.it/?p=2768 AGIMEG Agenzia Giornalistica sul Mercato del Gioco Giochi 2012, Milano la provincia dove si è giocato di più. In sole 4 province finisce il 25% delle giocate Sul podio anche

Dettagli

I Contratti di Rete. Rassegna dei principali risultati quantitativi. Elaborazioni Unioncamere su dati Infocamere (aggiornamento al 31 dicembre 2014)

I Contratti di Rete. Rassegna dei principali risultati quantitativi. Elaborazioni Unioncamere su dati Infocamere (aggiornamento al 31 dicembre 2014) I Contratti di Rete Elaborazioni Unioncamere su dati Infocamere (aggiornamento al 31 dicembre 2014) Il monitoraggio di Unioncamere sui Contratti di rete, su dati Infocamere, mette in luce che al 31 dicembre

Dettagli

PRESENZE/ASSENZE DEL PERSONALE NEL MESE DI SETTEMBRE 2013

PRESENZE/ASSENZE DEL PERSONALE NEL MESE DI SETTEMBRE 2013 D.C. OSSERVATORIO MERCATO IMMOBILIARE E SERVIZI ESTIMATIVI AREA OSSERVATORIO MERCATO IMMOBILIARE UFFICIO GESTIONE BANCA DATI QUOTAZIONI OMI 80,00% 20,00% D.C. OSSERVATORIO MERCATO IMMOBILIARE E SERVIZI

Dettagli

MODULO D LE VENTI REGIONI ITALIANE VOLUME 1 CAPITOLO 11

MODULO D LE VENTI REGIONI ITALIANE VOLUME 1 CAPITOLO 11 MODULO D LE VENTI REGIONI ITALIANE ITALIA POPOLAZIONE Cose da sapere VOLUME 1 CAPITOLO 11 A. Le idee importanti l L Italia è uno Stato con 20 regioni e 103 province l In Italia ci sono molte città. Le

Dettagli

I Contratti di Rete. Rassegna dei principali risultati quantitativi. Elaborazioni Unioncamere su dati Infocamere (aggiornamento all 1 dicembre 2013)

I Contratti di Rete. Rassegna dei principali risultati quantitativi. Elaborazioni Unioncamere su dati Infocamere (aggiornamento all 1 dicembre 2013) I Contratti di Rete Elaborazioni Unioncamere su dati Infocamere (aggiornamento all 1 dicembre 2013) I contratti di rete Il monitoraggio sui Contratti di rete di Unioncamere, su dati Infocamere, mette in

Dettagli

La classifica finale. classifica finale ecosistema Urbano XXi edizione

La classifica finale. classifica finale ecosistema Urbano XXi edizione La classifica finale classifica finale ecosistema Urbano XXi edizione 1 Verbania 85,61% 36 Aosta 54,42% 71 Grosseto 45,88% 2 Belluno 74,49% 37 Bergamo 54,07% 72 Prato 45,51% 3 Bolzano 70,65% 38 Modena

Dettagli

I PARCHI D ITALIA REGIONE PER REGIONE

I PARCHI D ITALIA REGIONE PER REGIONE I PARCHI D ITALIA REGIONE PER REGIONE Piemonte Parchi in totale 87 Provincia di Torino 30 Provincia di Alessandria 5 Provincia di Asti 6 Provincia di Biella 6 Provincia di Cuneo Provincia di Novara Provincia

Dettagli

SCHEDA DI ADESIONE AL PROGETTO LINGUE 2000 ANNO SCOLASTICO 2000/2001 (da inviare al Provveditorato entro il 30/09/2000)

SCHEDA DI ADESIONE AL PROGETTO LINGUE 2000 ANNO SCOLASTICO 2000/2001 (da inviare al Provveditorato entro il 30/09/2000) Lettera circolare n 195/2000 Allegato 1/1 SCHEDA DI ADESIONE AL PROGETTO LINGUE 2000 ANNO SCOLASTICO 2000/2001 (da inviare al Provveditorato entro il 30/09/2000) 1. DATI GENERALI DELLA SCUOLA DATI ANAGRAFICI

Dettagli

Le comunità straniere residenti in Italia 2002-2008

Le comunità straniere residenti in Italia 2002-2008 Università degli Studi G. d Annunzio Facoltà di Lingue e Letterature Straniere - Laboratorio di Geografia Gerardo Massimi Le comunità straniere residenti in Italia 2002-2008 Elaborazioni su dati di fonte

Dettagli

Dotazione di infrastrutture stradali sul territorio italiano

Dotazione di infrastrutture stradali sul territorio italiano Dotazione di infrastrutture stradali sul territorio italiano A cura dell Area Professionale Statistica L Automobile Club d Italia produce ormai da molti anni la pubblicazione Localizzazione degli Incidenti

Dettagli

UNIVERSITÀ G. d ANNUNZIO FACOLTÀ DI LINGUE E LETTERATURE STRANIERE Dipartimento di Studi Filosofici, Storici e Sociali - Laboratorio di Geografia

UNIVERSITÀ G. d ANNUNZIO FACOLTÀ DI LINGUE E LETTERATURE STRANIERE Dipartimento di Studi Filosofici, Storici e Sociali - Laboratorio di Geografia 1 UNIVERSITÀ G. d ANNUNZIO FACOLTÀ DI LINGUE E LETTERATURE STRANIERE Dipartimento di Studi Filosofici, Storici e Sociali - Laboratorio di Geografia Gerardo Massimi Le attività d interesse per il turismo

Dettagli

Attività di soccorso svolte dal Corpo Nazionale dei Vigili del Fuoco

Attività di soccorso svolte dal Corpo Nazionale dei Vigili del Fuoco Cod. ISTAT INT 00012 AREA: Ambiente e Territorio Settore di interesse: Ambiente Attività di soccorso svolte dal Corpo Nazionale dei Vigili del Fuoco Titolare: Dipartimento dei Vigili del Fuoco, del Soccorso

Dettagli

Indagine dell Osservatorio periodico sulla fiscalità locale IMU: IL 17 SETTEMBRE LA 2 RATA DELLA PRIMA CASA

Indagine dell Osservatorio periodico sulla fiscalità locale IMU: IL 17 SETTEMBRE LA 2 RATA DELLA PRIMA CASA Indaginedell Osservatorioperiodicosullafiscalitàlocale dellauilserviziopoliticheterritoriali IMU:IL17SETTEMBRELA2 RATADELLAPRIMACASA STANGATINAAUTUNNALEDA44EUROMEDICONPUNTEDI154EURO ADOGGI34CITTA CAPOLUOGOHANNOAUMENTATOL

Dettagli

Il credit crunch nell economia italiana e per le piccole imprese

Il credit crunch nell economia italiana e per le piccole imprese 17 giugno 2013 Il credit crunch nell economia italiana e per le piccole imprese I dati desk sul credito alle imprese Dall avvento della crisi (dal 2008 in poi) l andamento dei prestiti alle imprese italiane

Dettagli

IL DIRETTORE. VISTI lo Statuto e il Regolamento di amministrazione dell Agenzia delle dogane;

IL DIRETTORE. VISTI lo Statuto e il Regolamento di amministrazione dell Agenzia delle dogane; Prot. n. 29228 IL DIRETTORE VISTO il decreto legislativo 30 luglio 1999, n. 300; VISTO il decreto legislativo 30 marzo 2001, n. 165; VISTI lo Statuto e il Regolamento di amministrazione dell Agenzia delle

Dettagli

Tabelledettaglioscuolasecondaria.xls Secondaria di I grado

Tabelledettaglioscuolasecondaria.xls Secondaria di I grado PIEMONTE ALESSANDRIA A028 EDUCAZIONE ARTISTICA 1 PIEMONTE ALESSANDRIA A032 EDUCAZIONE MUSICALE NELLA SCUOLA MEDIA 1 PIEMONTE ALESSANDRIA A033 EDUCAZIONE TECNICA NELLA SCUOLA MEDIA 1 PIEMONTE ALESSANDRIA

Dettagli

Condizioni tecniche ed economiche relative alla sperimentazione Postatarget Creative Sperimentale

Condizioni tecniche ed economiche relative alla sperimentazione Postatarget Creative Sperimentale Condizioni tecniche ed economiche relative alla sperimentazione Postatarget Creative Sperimentale EDIZIONE SETTEMBRE 2010 INDICE 1 CARATTERISTICHE DELLA SPERIMENTAZIONE... 3 2 CONDIZIONI DI ACCESSO ALLA

Dettagli

SUD, SVIMEZ: QUALITA PA MASSIMA IN TOSCANA, MINIMA IN CALABRIA

SUD, SVIMEZ: QUALITA PA MASSIMA IN TOSCANA, MINIMA IN CALABRIA Roma, 13 gennaio 2016 SUD, SVIMEZ: QUALITA PA MASSIMA IN TOSCANA, MINIMA IN CALABRIA Dal 2004 al 2012 Toscana e provincia di Firenze al top in Italia per qualità delle istituzioni La SVIMEZ: riforma PA

Dettagli

A cura del Servizio politiche Territoriali della UIL TARIFFA RIFIUTI (TARI): IN 4 ANNI AUMENTI MEDI DEL 32,4% (3,3% TRA IL 2014 E 2015)

A cura del Servizio politiche Territoriali della UIL TARIFFA RIFIUTI (TARI): IN 4 ANNI AUMENTI MEDI DEL 32,4% (3,3% TRA IL 2014 E 2015) A cura del Servizio politiche Territoriali della UIL TARIFFA RIFIUTI (TARI): IN 4 ANNI AUMENTI MEDI DEL 32,4% (3,3% TRA IL 2014 E ) NEL IL COSTO MEDIO DELLA TARI E DI 296 EURO, CON UN AUMENTO DI 10 EURO

Dettagli

Consumo carburanti (litri procapite) % autovetture cilindrata > 2.000 cc 20.511,2 2.725 1.134 519,1 7,33 61,71 5,89 0,41 0,44

Consumo carburanti (litri procapite) % autovetture cilindrata > 2.000 cc 20.511,2 2.725 1.134 519,1 7,33 61,71 5,89 0,41 0,44 LA CLASSIFICA REGIONALE Il confronto tra reddito disponibile e i sette indicatori di consumo nel 2008 Posizione REGIONI Reddito disponibile (euro procapite) Consumi alimentari (euro) Consumo energia elettrica

Dettagli

Competenza territoriale per le province di Ancona, Ascoli Piceno, Pesaro e Urbino, Macerata,

Competenza territoriale per le province di Ancona, Ascoli Piceno, Pesaro e Urbino, Macerata, ALESSANDRIA Competenza territoriale per le province di Alessandria, Asti Via A. Gramsci, 2 15121 Alessandria Tel. 0131/316265 e-mail: alessandria.r.dipartimento@inail.it-posta certificata: alessandriaricerca@postacert.inail.it

Dettagli

Attività di soccorso svolte dal Corpo Nazionale dei Vigili del Fuoco

Attività di soccorso svolte dal Corpo Nazionale dei Vigili del Fuoco Cod. ISTAT INT 00012 AREA: Ambiente e Territorio Settore di interesse: Ambiente Attività di soccorso svolte dal Corpo Nazionale dei Vigili del Fuoco Titolare: Dipartimento dei Vigili del Fuoco, del Soccorso

Dettagli

Grafico 1: Distribuzione % premi del lavoro diretto italiano 2011

Grafico 1: Distribuzione % premi del lavoro diretto italiano 2011 GRAFICI STATISTICI Grafico 1: Distribuzione % premi del lavoro diretto italiano 211 RAMI VITA - Premi lordi contabilizzati per ramo di attività e per tipologia di premio: 73.869 milioni di euro Malattia,

Dettagli

DOSSIER RIFIUTI 1 OSSERVATORIO PREZZI E TARIFFE DICEMBRE 2010

DOSSIER RIFIUTI 1 OSSERVATORIO PREZZI E TARIFFE DICEMBRE 2010 La produzione di rifiuti urbani in Italia DOSSIER RIFIUTI 1 OSSERVATORIO PREZZI E TARIFFE DICEMBRE 2010 L Osservatorio prezzi e tariffe di Cittadinanzattiva, ha svolto per la quarta annualità un indagine

Dettagli

TRASPARENZA E INFORMAZIONE: IL CASO DI COMUNI E REGIONI

TRASPARENZA E INFORMAZIONE: IL CASO DI COMUNI E REGIONI TRASPARENZA E INFORMAZIONE: IL CASO DI COMUNI E REGIONI Analisi della UIL sui siti internet dei Comuni Capoluogo di Provincia e delle Regioni Roma Agosto 2008 UIL- Servizio Politiche Territoriali TRASPARENZA

Dettagli

OGGETTO: Domanda di ammissione al piano straordinario di assunzioni a tempo. Il/la sottoscritto/a. nato/a a, Prov, il / /, residente in, C.F.

OGGETTO: Domanda di ammissione al piano straordinario di assunzioni a tempo. Il/la sottoscritto/a. nato/a a, Prov, il / /, residente in, C.F. RACCOMANDATA A/R Spett. MINISTERO DELL ISTRUZIONE, DELL UNIVERSITÀ E DELLA RICERCA in persona del ministro pro tempore Viale Trastevere 76/A 00153 - ROMA Ufficio Scolastico Regionale di OGGETTO: Domanda

Dettagli

Ciascun Ufficio Provinciale riceverà copia degli esiti della citata indagine, che sarà utile ai fini della scelta del progetto da realizzare.

Ciascun Ufficio Provinciale riceverà copia degli esiti della citata indagine, che sarà utile ai fini della scelta del progetto da realizzare. In data 18 maggio 2009 l Amministrazione e le Organizzazioni Sindacali Nazionali Rappresentative, al termine di una apposita sessione negoziale convengono su quanto segue: Al fine di potenziare e di incrementare

Dettagli

Il fabbisogno abitativo Rinnovata emergenza

Il fabbisogno abitativo Rinnovata emergenza Il fabbisogno abitativo Rinnovata emergenza 2 Rapporto Famiglia-reddito-casa A cura della UIL Servizio Politiche Territoriali Novembre 2008 1 INDICE Nota introduttiva pag. 3 Dati demografici pag. 4 Tabella

Dettagli

IMU: PENALIZZATI I PENSIONATI E I LAVORATORI DIPENDENTI E PENSIONATI, SALVAGUARDATI I SOLITI IGNOTI

IMU: PENALIZZATI I PENSIONATI E I LAVORATORI DIPENDENTI E PENSIONATI, SALVAGUARDATI I SOLITI IGNOTI : PENALIZZATI I PENSIONATI E I LAVORATORI DIPENDENTI E PENSIONATI, SALVAGUARDATI I SOLITI IGNOTI. ABITAZIONE PRINCIPALE DA 33 A 133 MEDI EURO L ANNO. SECONDE CASE SCONTI IN 59 CITTA PER I REDDITI MEDIO

Dettagli

Cooperative: 70mila quelle attive, quasi la metà al Sud A guidarle 360mila amministratori: il 20% sono donne

Cooperative: 70mila quelle attive, quasi la metà al Sud A guidarle 360mila amministratori: il 20% sono donne Unione Italiana delle Camere di Commercio Industria, Artigianato e Agricoltura c o m u n i c a t o s t a m p a Cooperative: 70mila quelle, quasi la metà al Sud A guidarle 360mila amministratori: il 20%

Dettagli

Fermo Potenza Firenze Prato Fonte: UIL Servizio Politiche Territoriali

Fermo Potenza Firenze Prato Fonte: UIL Servizio Politiche Territoriali LA MAPPA DELLE CITTA DOVE IL 16 OTTOBRE SI PAGHERA L ACCONTO TASI CITTA CITTA CITTA Agrigento Foggia Ragusa Alessandria Gorizia Ravenna Ascoli Piceno Grosseto Reggio Calabria Asti Imperia Rieti Avellino

Dettagli

1,5% Infrastrutture di base Indice di infrastrutture economiche

1,5% Infrastrutture di base Indice di infrastrutture economiche PRATO Valori medi 21-25 della media 1999-23 e 2-24. (Italia = 1) Umano e le politiche per migliorare il (Siemens-Ambrosetti, 23) Lucca, Siena, PratoArezzo, Livorno Massa Carrara, Pistoia Pisa Grosseto

Dettagli

07-12-000181 SERVIZIO RAPPORTI INTERNAZIONALI E STUDI SEZIONE STUDI E STATISTICA

07-12-000181 SERVIZIO RAPPORTI INTERNAZIONALI E STUDI SEZIONE STUDI E STATISTICA SERVIZIO RAPPORTI INTERNAZIONALI E STUDI Roma 27 giugno 2012 Prot. n. All.ti n. 07-12-000181 12 Alle Imprese di assicurazione autorizzate all esercizio del ramo R.C. auto con sede legale in Italia LORO

Dettagli

SMART CITY INDEX. La misurazione del livello di «smartness» Marco Mena

SMART CITY INDEX. La misurazione del livello di «smartness» Marco Mena SMART CITY INDEX La misurazione del livello di «smartness» Marco Mena Lo Smart City Index Al fine di misurare il livello di smartness di una città, Between ha creato lo Smart City Index, un ranking delle

Dettagli

REGIONE UFFICIO INCARICO LIVELLO

REGIONE UFFICIO INCARICO LIVELLO ABRUZZO DR ABRUZZO AREA DI STAFF AL DIRETTORE REGIONALE ABRUZZO DR ABRUZZO CENTRO DI ASSISTENZA MULTICANALE DI PESCARA ABRUZZO DR ABRUZZO DIRETTORE REGIONALE AGGIUNTO 1 ABRUZZO DR ABRUZZO UFFICIO ACCERTAMENTO

Dettagli

Totale posti Comuni 600.823 577.441 6.240 29.622 21.880

Totale posti Comuni 600.823 577.441 6.240 29.622 21.880 Copia di contingenti nomine docenti 2015 - tabella aliquot GRADO ISTRUZIONE contingenti per nomine sui posti vacanti e disponibili in O.D. 2015/16 titolari esubero vacanze su 2015/16 al 16 provinciale

Dettagli

Case, prezzi degli affitti in aumento nel secondo trimestre 2015

Case, prezzi degli affitti in aumento nel secondo trimestre 2015 Case, prezzi degli affitti in aumento nel secondo trimestre 2015 Dopo un ulteriore incremento dell 1% il prezzo medio in Italia si attesta a 8,5 euro al mese Forti oscillazioni nei centri minori, pressoché

Dettagli

ANDAMENTO DEL MERCATO AUTOVETTURE IN ITALIA PER PROVINCIA E MACRO-AREA ANNO 2011

ANDAMENTO DEL MERCATO AUTOVETTURE IN ITALIA PER PROVINCIA E MACRO-AREA ANNO 2011 ANDAMENTO DEL MERCATO AUTOVETTURE IN ITALIA PER PROVINCIA E MACRO-AREA ANNO 2011 A CURA DELL AREA PROFESSIONALE STATISTICA FEBBRAIO 2012 A.G. ANDAMENTO MERCATO AUTOVETTURE IN ITALIA PER PROVINCIA E MACRO-AREA

Dettagli

affittare casa è sempre più conveniente, prezzi giù -4,7% nel 2014

affittare casa è sempre più conveniente, prezzi giù -4,7% nel 2014 affittare casa è sempre più conveniente, prezzi giù -4,7% nel 2014 il prezzo medio ora è di 8,4 euro al metro quadro cali generalizzati nei principali centri: bene padova (1,6), tengono meglio roma (0,1%)

Dettagli

CRISI Confartigianato: La crisi del credito costa alle imprese 13,8 miliardi l anno

CRISI Confartigianato: La crisi del credito costa alle imprese 13,8 miliardi l anno NOTA PER LA STAMPA Roma, 17 aprile 2009 CRISI Confartigianato: La crisi del credito costa alle imprese 13,8 miliardi l anno Le imprese italiane pagano un prezzo sempre più alto per la crisi del credito:

Dettagli

La produzione di rifiuti urbani in Italia

La produzione di rifiuti urbani in Italia La produzione di rifiuti urbani in Italia DOSSIER 1 RIFIUTI OSSERVATORIO PREZZI E TARIFFE APRILE 2010 L Osservatorio prezzi e tariffe di Cittadinanzattiva, ha svolto per la terza annualità un indagine

Dettagli

IN ARRIVO LO SPAURACCHIO TASI: CON LA PRIMA RATA DI GIUGNO I COMUNI INCASSERANNO 2,3 MILIARDI DI EURO

IN ARRIVO LO SPAURACCHIO TASI: CON LA PRIMA RATA DI GIUGNO I COMUNI INCASSERANNO 2,3 MILIARDI DI EURO IN ARRIVO LO SPAURACCHIO TASI: CON LA PRIMA RATA DI GIUGNO I COMUNI INCASSERANNO 2,3 MILIARDI DI EURO Con la scadenza della prima rata della Tasi prevista per il prossimo 16 giugno, i Comuni incasseranno

Dettagli

CENTRI DI LIQUIDAZIONE TUA

CENTRI DI LIQUIDAZIONE TUA CENTRI DI LIQUIDAZIONE TUA Area di Agrigento (Sicilia) AG CDL CATANIA Alessandria (Piemonte) AL CDL MILANO Ancona (Marche) AN CDL PADOVA Aosta (Valle d'aosta) AO CDL MILANO Arezzo (Toscana) AR CDL ROMA

Dettagli

ABRUZZO. Segretariato regionale del Ministero dei beni e delle attività culturali e del turismo per l'abruzzo, con sede a L Aquila

ABRUZZO. Segretariato regionale del Ministero dei beni e delle attività culturali e del turismo per l'abruzzo, con sede a L Aquila ABRUZZO Segretariato regionale del Ministero dei beni e delle attività culturali e del turismo per l'abruzzo, con sede a L Aquila 2 Soprintendenza unica Archeologia, belle arti e paesaggio per la città

Dettagli

3) Contributi integrativi volontari di cui all art.4 del D.P.R. N.1432/1971. a) Operai agricoli a tempo determinato;

3) Contributi integrativi volontari di cui all art.4 del D.P.R. N.1432/1971. a) Operai agricoli a tempo determinato; Versamenti volontari del settore agricolo - Anno 2005 (Inps, Circolare 29 luglio 2005 n. 98) Si illustrano di seguito le modalità di calcolo, per l anno in corso, dei contributi volontari relative alle

Dettagli

Component IRAP Centro di costo e netta (8,50% di I) IRPEF

Component IRAP Centro di costo e netta (8,50% di I) IRPEF IRPEF Component IRAP Centro di costo e netta (8,50% di I) Soprintendenza al Museo Nazionale Preistorico Etnografico "L. Pigorini" 9.875,58 26.700,63 3.422,10 Museo Nazionale d'arte Orientale 10.523,16

Dettagli

Ai Signori Presidenti Collegi dei Periti Industriali e dei Periti Industriali Laureati LORO SEDI

Ai Signori Presidenti Collegi dei Periti Industriali e dei Periti Industriali Laureati LORO SEDI CONSIGLIO NAZIONALE DEI PERITI INDUSTRIALI PRESSO IL MINISTERO DELLA GIUSTIZIA Roma, 28 febbraio 2014 prot. n. 1479 Ai Signori Presidenti Collegi dei Periti Industriali e dei Periti Industriali Laureati

Dettagli

Asili nido comunali Dossier a cura dell Osservatorio prezzi & tariffe di Cittadinanzattiva. Roma, Giugno 2014

Asili nido comunali Dossier a cura dell Osservatorio prezzi & tariffe di Cittadinanzattiva. Roma, Giugno 2014 Asili nido comunali Dossier a cura dell Osservatorio prezzi & tariffe di Cittadinanzattiva Premessa Roma, Giugno 2014 Gli asili nido comunali rappresentano un servizio rivolto alla prima infanzia (0-3

Dettagli

MINISTERO DELL INTERNO

MINISTERO DELL INTERNO MINISTERO DELL INTERNO DIPARTIMENTO PER GLI AFFARI INTERNI E TERRITORIALI Direzione Centrale per la Documentazione e la Statistica PRESSO LE SOCIO-RIABILITATIVE ALLE DATE DEL 31 MARZO E 30 GIUGNO 2002

Dettagli

+5,7% l aumento degli imprenditori stranieri nell ultimo anno I numeri dell imprenditoria straniera.

+5,7% l aumento degli imprenditori stranieri nell ultimo anno I numeri dell imprenditoria straniera. +5,7% l aumento degli imprenditori stranieri nell ultimo anno La sempre maggiore presenza di imprese gestite da stranieri rappresenta un ostacolo per gli imprenditori italiani, ma il vero problema rimane

Dettagli

PREVENZIONE E SOCCORSO

PREVENZIONE E SOCCORSO ANNUARIO DELLE STATISTICHE UFFICIALI DEL MINISTERO DELL INTERNO - ed. 215 a cura dell Ufficio Centrale di Statistica Cod. ISTAT INT 12 Settore di interesse: AMBIENTE E TERRITORIO Titolare ATTIVITÀ DI SOCCORSO

Dettagli

Breve sintesi - 2012

Breve sintesi - 2012 Breve sintesi - 2012 L Italia e l Europa nel 2012 Nel 2010 l Assemblea Generale delle Nazioni Unite ha proclamato un nuovo decennio di iniziative per la Sicurezza Stradale 2011-2020 al fine di ridurre

Dettagli

APPENDICE A. DATI CLIMATICI

APPENDICE A. DATI CLIMATICI APPENDICE A. DATI CLIMATICI A.1 Temperature esterne invernali di progetto UNI 5364 Torino -8 Reggio Emilia -5 Alessandria -8 Ancona -2 Asti -8 Ascoli Piceno -2 Cuneo -10 Macerata -2 Alta valle cuneese

Dettagli

MINISTERO DEL LAVORO E DELLE POLITICHE SOCIALI. Prospetto Informativo on line

MINISTERO DEL LAVORO E DELLE POLITICHE SOCIALI. Prospetto Informativo on line MINISTERO DEL LAVORO E DELLE POLITICHE SOCIALI Prospetto Informativo on line Ricevuta del prospetto Soggetto che effettua la comunicazione 011 - Consorzi e Gruppi di imprese (art. 31, d.lgs. 276/2003)

Dettagli

6 mesi dall'entrata in vigore del presente regolamento

6 mesi dall'entrata in vigore del presente regolamento Allegato 1 Data limite entro cui la Provincia, in assenza del Comune capoluogo di provincia, convoca i Comuni dell ambito per la scelta della stazione appaltante e da cui decorre il tempo per un eventuale

Dettagli

MINISTERO DELL' ISTRUZIONE, DELL 'UNIVERSITA ' E DELLA RI CERCA COMPARTO MINISTERI- PERSONALE DELLE AREE FUNZIONALI

MINISTERO DELL' ISTRUZIONE, DELL 'UNIVERSITA ' E DELLA RI CERCA COMPARTO MINISTERI- PERSONALE DELLE AREE FUNZIONALI MINISTERO DELL' ISTRUZIONE, DELL 'UNIVERSITA ' E DELLA RI CERCA COMPARTO MINISTERI- PERSONALE DELLE AREE FUNZIONALI PROTOCOLLO D'INTESA RELATIVO ALLA MAPPATURA PER LA COSTITUZIONE DELLE RAPPRESENTANZE

Dettagli

ADDIZIONALI COMUNALI: POSSIBILI AUMENTI DI 52 EURO ANNUI PRO CAPITE.

ADDIZIONALI COMUNALI: POSSIBILI AUMENTI DI 52 EURO ANNUI PRO CAPITE. ADDIZIONALI COMUNALI: POSSIBILI AUMENTI DI 52 EURO ANNUI PRO CAPITE. TAGLIANDO DEL 30% I COSTI DELLA POLITICA DEI COMUNI SI TROVEREBBERO RISORSE PER 900 MILIONI PER ATTENUARE IL CARICO FISCALE PER LAVORATORI

Dettagli

DOSSIER FOTOGRAFIA: imprese e import/export di strumenti ottici e attrezzature fotografiche a Milano, in Lombardia e in Italia nel 2006

DOSSIER FOTOGRAFIA: imprese e import/export di strumenti ottici e attrezzature fotografiche a Milano, in Lombardia e in Italia nel 2006 DOSSIER FOTOGRAFIA: imprese e import/export di strumenti ottici e attrezzature fotografiche a Milano, in Lombardia e in Italia nel A cura della Camera di commercio di Milano Imprese attive nel settore

Dettagli

A CURA DELL OSSERVATORIO PREZZI E TARIFFE DI. c è un nido? RILEVAZIONE ANNUALE SUi costi e numero degli ASILI NIDO in italia

A CURA DELL OSSERVATORIO PREZZI E TARIFFE DI. c è un nido? RILEVAZIONE ANNUALE SUi costi e numero degli ASILI NIDO in italia A CURA DELL OSSERVATORIO PREZZI E TARIFFE DI c è un nido? RILEVAZIONE ANNUALE SUi costi e numero degli ASILI NIDO in italia Settembre 2015 Asili nido comunali Dossier a cura dell Osservatorio prezzi &

Dettagli

Confartigianato lancia l allarme sommerso: in Italia 640.000 abusivi

Confartigianato lancia l allarme sommerso: in Italia 640.000 abusivi Confartigianato lancia l allarme sommerso: in Italia 640.000 abusivi Calabria e Crotone maglia nera per il lavoro irregolare Primato positivo per Emilia Romagna e Bolzano L economia sommersa arruola un

Dettagli

Centro Italiano Opere Femminili Salesiane Formazione Professionale. Report Sociale. dell Associazione Nazionale ciofs-fp

Centro Italiano Opere Femminili Salesiane Formazione Professionale. Report Sociale. dell Associazione Nazionale ciofs-fp Centro Italiano Opere Femminili Salesiane Formazione Professionale Report Sociale dell Associazione Nazionale ciofs-fp EDIZIONE 213 1 CIOFS-FP UNA STORIA CHE HA DEI NUMERI Attualmente il CIOFS-FP è presente

Dettagli

RISTORANTI ETNICI. Quanti sono e dove sono?

RISTORANTI ETNICI. Quanti sono e dove sono? L INFLUSSO DELLA CUCINA ETNICA SULLE ABITUDINI ALIMENTARI DEGLI ITALIANI L integrazione alimentare coinvolge di più i giovani e i residenti al Nord e al Centro A Milano, Prato e Trieste la maggiore presenza

Dettagli

CARICHI NEVE E VENTO

CARICHI NEVE E VENTO Sussidi didattici per il corso di COSTRUZIONI EDILI Prof. Ing. Francesco Zanghì CARICHI NEVE E VENTO AGGIORNAMENTO 25/10/2011 CARICO NEVE (NTC2008-3.4) Il carico neve si considera agente in direzione verticale

Dettagli

Per i residenti di Torino: Potete portare l'oggetto Toshiba da riparare presso il nostro laborat orio, enza l'appuntamento nei orari di apertura.

Per i residenti di Torino: Potete portare l'oggetto Toshiba da riparare presso il nostro laborat orio, enza l'appuntamento nei orari di apertura. Riparazioni in garanzia: Per poter usufruire dell'assistenza tecnica in garanzia, il cliente deve contattare la sede Toshiba Italy Srl tramite il numero a pagamento messo a disposizione. 199... Gestione

Dettagli

107/2015 e al D.D.G. 767/2015 Diffida ad adempiere.

107/2015 e al D.D.G. 767/2015 Diffida ad adempiere. RACCOMANDATA A/R Spett. MINISTERO DELL ISTRUZIONE, DELL UNIVERSITÀ E DELLA RICERCA in persona del ministro pro tempore Viale Trastevere 76/A 00153 - ROMA OGGETTO: Domanda di ammissione alle Fasi del piano

Dettagli

Ufficio Città Totali Distretto

Ufficio Città Totali Distretto Ufficio Città Totali Distretto Procura della Repubblica Termini Imerese 296 Palermo Procura della Repubblica Sciacca 254 Palermo Ufficio di Sorveglianza Trapani 108 Palermo P.G. della Rep. presso Corte

Dettagli

Infrastrutture a banda larga ed evoluzione della domanda di servizi innovativi nelle regioni italiane

Infrastrutture a banda larga ed evoluzione della domanda di servizi innovativi nelle regioni italiane 1 FORUM REGIONALE SULLA SOCIETÀ DELL INFORMAZIONE Infrastrutture a banda larga ed evoluzione della domanda di servizi innovativi nelle regioni italiane Cristoforo Morandini Ancona, 2 aprile 2004 2 APRILE

Dettagli

PAGINE GIALLE. Roma, marzo 2006

PAGINE GIALLE. Roma, marzo 2006 PAGINE GIALLE Roma, marzo 2006 0 Per il 2006 è in corso il rinnovo dell accordo con SEAT. A tal riguardo Poste Italiane provvederà ad assicurare l intera distribuzione e raccolta dei set. Tale processo

Dettagli

AMBITI del 1 RAGGRUPPAMENTO dell'all. 1 DM 226/2011

AMBITI del 1 RAGGRUPPAMENTO dell'all. 1 DM 226/2011 Tabella riportante per ciascun ambito le date aggiornate per l intervento sostitutivo della Regione di cui all'articolo 3 del, in caso di mancato avvio della gara da parte dei Comuni, in seguito a DL n.69/2013

Dettagli

Giacomo Sacco CARICHI E SOVRACCARICHI

Giacomo Sacco CARICHI E SOVRACCARICHI Giacomo Sacco CARICHI E SOVRACCARICHI 1 Se g 1 è il peso proprio (carico permanente strutturale) e g 2 il carico permanente non strutturale e q il carico variabile, il carico sulla struttura si calcola:

Dettagli

Roma 14 maggio 2004. Il Dirigente UGenerale. Agli Uffici Provinciali Loro Sedi. Ai Dirigenti degli Uffici Centrali e Provinciali Loro Sedi

Roma 14 maggio 2004. Il Dirigente UGenerale. Agli Uffici Provinciali Loro Sedi. Ai Dirigenti degli Uffici Centrali e Provinciali Loro Sedi Roma 14 maggio 2004 DIREZIONE GENERALE VIA A. BALLARIN 42 00142 ROMA Il Dirigente UGenerale II Agli Uffici Provinciali Ai Dirigenti degli Uffici Centrali e Provinciali Agli Enti iscritti all INPDAP (tramite

Dettagli