TARIFFARIO PROFESSIONALE INFORMATICA FORENSE (Collegio Provinciale Lecce)

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "TARIFFARIO PROFESSIONALE INFORMATICA FORENSE (Collegio Provinciale Lecce)"

Transcript

1 PROCURA DElL~ R~PU8BLlCA', DI LECCE r ~~ lnformaiici ~--- (i 3 1 AGO I! Italian No---""""""--""".~p.-.."-" I IJV---'-'" TARIFFARIO PROFESSIONALE INFORMATICA FORENSE (Collegio Provinciale Lecce) MOBILE FORENSICS (Telefoni cellulari, palmari, smartphone e dispositivi mobili) Acquisizione dati e passaggio degli stessi in formato digitale 300,00 Acquisizione dati da SIM Card e passaggio degli stessi in formato digitale 100,00 Elaborazione e ricerca dati 50,00-500,00 Relazione scritta 150,00 PERIZIE DI TRASCRIZIONE /ora Trascrizioni telefoniche/interrogatori 300,00 Ore successive alla Prima: ,00 >10 150,00 Trascrizioni indagini ambientali 500,00 Ore successive alla Prima: ,00 >10 250,00 Operazioni di filtraggio e pulitura 50,00-150,00 Relazione scritta 150,00 Informatici -Italian

2 ;:" ltalian Informaiici VIDEOSORVEGLIANZA /ora Acquisizione filmato ed estrazione fotogrammi 100,00-200,00 Elaborazione e ricerca eventuale target 50,00-150,00 Relazione scritta 150,00 COMPUTER FORENSICS C Client ANALISI POST-MORTEM (pc spento) o MinIMax Copia Forense Hard Disk con verifica mediante calcolo valore di HASH Dimensioni hard disk: Fino a 80 GB 80GB-320GB 320GB-1 TB >ltb o Analisi, ricerca, recupero ed estrapolazione dati di primo livello o Relazione scritta 50,00 loo,oo 150,00 200,00 500, ,00 150,00 ANALISI LIVE IRRIPETmILE (pc acceso) Tariffa relativa all'analisi Post-mortem maggiorata del 50% ".,,~ ANALISI FORENSE SITI WEB'~ ~ Onorario compreso da un minimo di 400,00 ed un massimo di 4000,00. li! " Informatici -Italian

3 .' lnformaiici ~ ltalian Socìety VIDEOPOKERfAPPARECCEUINTRATTENEWENTO Analisi singolo videopoker o apparecchio da intrattenimento 200,00 Successiva Analisi approfondita di laboratorio (costo orario) 50,00 Relazione scritta 150,00 PERIZIA FONICA ATTMTA' MinIMax Perizie foniche, riconoscimento vocale, rilevamento manomissioni 800, ,00 ; i(i DI AUSILIARE DI P.G. ".,., /ora MinIMax Nomina ausiliare di PG nelle fasi ispezione, perquisizione e sequestro di 25,00 materiale informatico N.B.: Sono escluse le operazioni di analisi dei dati, copia forense di supporti dati e chain of custody che verranno calcolate secondo il tariffario relativo alla Forensics o Mobile Forensics. Informatici -Italian

4 .- Infonnatici ~ ,.,. Italian DI DUPLICAZIONE SUPPORTI INFORMATICI Penne usb/floppy/memory card 20,00 Supporto Cl) 10,00 Supporto DVD 20,00 Supporto BLU-RA Y 50,00 Hard disk Fino a 80 GB 50,00 80GB-320GB 100,00 320GB-l TB 150,00 >ltb 200,00 Hard disk raid: costo del singolo Hard Disk per numero dischi maggiorato del 50% con controller/hardware fornito Supporti inconsueti (dat.dlt.lto.magneto ottico) A partire da 300,00 Relazione scritta 150,00 N.B.: - Per tutte le tipologie, in presenza di supporti danneggiati raddoppio del compenso; - Per le copie oltre la prima compenso dimezzato; - Costo supporto destinazione escluso Informatici -Italian

5 Informatici., , Italian CONSULENZE RlGURDANTI AVARIE. MANOMISSIONI E CONTRATTI Art. 6. DM o Per la perizia o la consulenza tecnica in materia di avarie comuni spetta al perito o al consulente tecnico un onorario a percentuale calcolato per scaglioni sull'ammontare complessivo della somma ammessa: fino a euro 3.098,74, dal 4,6896% ai9,3951%; da euro 3.098,75 e fmo a euro 5.164,57, dal 3,7580% al 7,5160%; da euro 5.164,58 e fmo a euro ,14, dal 3,2843% al 6,5686%; da euro ,15 e fino a euro ,84, dal 2,8106% ai5,6370%; da euro ,85 e fino a euro ,69, dall'i,8790% ai3,7580%; da euro ,70 e fmo a euro ,38, dall'l,4053% al 2,81 06%; da euro ,39 e fino a euro ,45, dallo 0,7042% all'i,4085%; da euro ,46 fmo e non oltre euro ,90, dallo 0,2353% allo 0,4705%. E' in ogni caso dovuto un compenso non inferiore a euro 145,12. *** o Per la perizia o la consulenza tecnica in materia di avarie particolari spetta al perito o al consulente tecnico un onorario a percentuale calcolato per scaglioni sull'ammontare complessivo della somma liquidata: fmo a euro 3.098,74, dal 3,2843% al 6,5686%; da euro 3.098,75 e fmo a euro 5.164,57, dai2,8106% al 5,6370%; da euro 5.164,58 e fmo a euro ,71, dall'i,4053% al 2,8106%; da euro ,72 e fmo a euro ,41, dallo 0,7042% all'i,4085%; da euro ,42 e fino a euro ,69, dallo 0,4737% allo 0,9474%; da euro ,70 fino e non oltre euro ,38, dallo 0,2353% allo 0,4705%. E' in ogni caso dovuto un compenso non inferiore a euro 145,12. Art 12. DM Per la perizia o la consulenza tecnica in materia di verifica di rispondenza tecnica alle prescrizioni di progetto e/o di contratto, capitolati e norme, di collaudo di lavori e forniture, di misura e contabilità di lavori, di aggiornamento e revisione dei prezzi, spetta al perito o al consulente tecnico un onorario da un minimo di euro 145,12 ad un massimo di euro 970,42. Informatici - Italian

6 lnfonnatici :' ltalian. In ogni caso sono applicabili: il decreto d'urgenza previsto dall' Art. 51 del DPR 115 del 30/05/ (maggiorazione 20%) il decreto per particolare complessità previsto dall' Art. 52 del DPR 115 del 30/05/2002 (raddoppio) Sono esclusi dal calcolo dell'onorario ~ le spese di trasferta (L. 416 del 26/07178 e succo mod.) ~ le spese documentate per acquisto materiale di cancelleria» l'onorario o rimborso spese dovuto ad eventuale ausiliario o assistente del CT o CTU che rientrerà nelle spese documentate» Acquisto di materiale per il quale ci sarà una preventiva autorizzazione da parte del P.M. o comunque del committente ~ Noleggio di strumentazione per indagini di particolare complessità ~ Supporti per la copia forense Informatici - Italia n

7 o' lnfonnatici,:' Itaiiari ALLEGATO ESPLICATIVO AL TARIFFARIO Art. 1 I prezzi indicati dal tariffario sono da intendersi IVA ed eventuale contributo cassa esclusi. Art. 2 Il presente tariffario subirà variazioni annuali in base agli indici ISTAT riguardanti il costo della vita. Art. 3 In assenza di un aggiornamento precedente e considerato che il sistema del pagamento a vacazioni è un sistema obsoleto, il presente tariffario potrà avere valenza retroattiva rispetto alla data di emissione/aggiornamento dello stesso, a discrezione del P.M. o, più in generale, del committente. Art. 4 Il presente tariffario avrà valenza solo per gli incarichi ricevuti dalla Magistratura, Forze di Polizia o, più in generale, organi pubblici appartenenti allo Stato; Sono esclusi da tale tariffario: i privati, le organizzazioni, le associazioni, gli avvocati, tutti gli organismi non facenti parte dell'organigramma della struttura statale. Art. 5 E' da considerare PC Client il singolo computer, anche se collegato ad una rete aziendale o domestica, purché lo stesso non abbia la funzione di fomitore di servizi (Server). Informatici -Italian

8 . Informatici ~ ltalian Art. 6 Sono esclusi dal tariffario riguardante la Forensic i PC Server e la Network Forensics (analisi delle reti), per i quali verrà concordato il prezzo in base alle condizioni di mercato, applicabile in relazione al grado di difficoltà in sede di assegnazione d'incarico. Art. 7 Per tutte le altre categorie di analisi o indagine non previste dal presente tariffario ma che rientrano nei casi di "prestazione obbligatoria ", verrà concordato con il committente il costo delle singole operazioni, in rapporto al grado di difficoltà delle stesse. Art. 8 Vista la natura di obbligatorietà delle attività, l'applicabilità del tariffario minimo o massimo verrà valutata in base alla difficoltà nell'espletamento dell'incarico. Conferma della normativa contenuta dal d.leg. l 57/95 per l'offerta anomala. Art. 9 Il presente tariffario è stato stilato seguendo i principi previsti dal Manifesto del CoLAP approvato il 28/06/2001 recante i "Principi della Riforma delle Professioni Intellettuali".

Articolo 1. Articolo 2

Articolo 1. Articolo 2 Allegato Tabelle contenenti la misura degli onorari fissi e di quelli variabili dei periti e dei consulenti tecnici, per le operazioni eseguite su disposizione dell'autorità giudiziaria in materia civile

Dettagli

PRESTAZIONI PROFESSIONALI PER I COLLAUDI STATICI

PRESTAZIONI PROFESSIONALI PER I COLLAUDI STATICI Via Giovanni Giolitti, 1-10123 Torino - Tel. 011 562.24.68 - Fax 011 562.13.96 e-mail: ordine.ingegneri@ording.torino.it - sito internet: www.ording.torino.it Cod. Fisc. 80089290011 Allegato A alla Circolare

Dettagli

UFED Physical Analyzer

UFED Physical Analyzer UFED Physical Analyzer Nuovissimo servizio di acquisizione Forense di Cellulari, IPHONE, BlackBerry e Palmari. Il servizio di acquisizione ed analisi fisica si colloca in aggiunta al servizio di acquisizione

Dettagli

Digital Forensics e casi pratici. Ing. Selene Giupponi 28 Febbraio 2014 Camera Penale Trento

Digital Forensics e casi pratici. Ing. Selene Giupponi 28 Febbraio 2014 Camera Penale Trento Camera Penale di Trento: 20 Febbraio 2014 Digital Forensics e casi pratici Chi sono Presentazione Ingegnere Informatico, specializzato in Computer Forensics & Digital Investigations. Membro della Commissione

Dettagli

NUOVI ONORARI CONSULENTI GIUDIZIARI

NUOVI ONORARI CONSULENTI GIUDIZIARI NUOVI ONORARI CONSULENTI GIUDIZIARI Il decreto appresso riportato adegua, con decorrenza dal 20 agosto 2002, i compensi spettanti per le prestazioni dei consulenti giudiziari. L adeguamento riguarda le

Dettagli

NOTE INFORMATIVE PER LA STESURA DELLA PARCELLA PROFESSIONALE

NOTE INFORMATIVE PER LA STESURA DELLA PARCELLA PROFESSIONALE ORDINE DEGLI ARCHITETTI DELLA PROVINCIA DI TORINO COMMISSIONE PARCELLE FORMAZIONE - INFORMAZIONE NOTE INFORMATIVE PER LA STESURA DELLA PARCELLA PROFESSIONALE Prontuario ragionato per l'interpretazione

Dettagli

HARD DISK 2,5 3,5 SATA PATA Grandezza del supporto Tipologia di recupero Costo analisi* Costo recupero* Fino a 120GB Da 121GB a 500GB Da 501GB a 1TB Da 1TB a 2TB Da 2TB a 4TB Oltre 4TB software 60,00 340,00

Dettagli

TARIFFA DEGLI ONORARI PER LE PRESTAZIONI PROFESSIONALI DEL RESTAURATORE DI BENI CULTURALI

TARIFFA DEGLI ONORARI PER LE PRESTAZIONI PROFESSIONALI DEL RESTAURATORE DI BENI CULTURALI TARIFFA DEGLI ONORARI PER LE PRESTAZIONI PROFESSIONALI DEL RESTAURATORE DI BENI CULTURALI Articolo 1 Ambito di applicazione Nel presente tariffario sono definiti i corrispettivi per le attività di progettazione

Dettagli

La nuova tariffa professionale

La nuova tariffa professionale Massimo Mellacina (Consigliere Delegato Area Tariffe) La nuova tariffa professionale Latina 11 ottobre 2010 1 Ambito di applicazione La nuova tariffa professionale si applica per la definizione dei compensi

Dettagli

Ordine degli ingegneri della Provincia di Parma VARIAZIONI TARIFFARIE

Ordine degli ingegneri della Provincia di Parma VARIAZIONI TARIFFARIE Ordine degli ingegneri della Provincia di Parma VARIAZIONI TARIFFARIE D.L. 24/1/2012 n. 1 convertito in Legge 24/03/12 n. 27: art. 9 comma 1: ha abrogato le tariffe professionali regolamentate. art. 9

Dettagli

Modalità di intervento del Consulente Tecnico

Modalità di intervento del Consulente Tecnico Modalità di intervento del Consulente Tecnico Osservatorio CSIG di Reggio Calabria Corso di Alta Formazione in Diritto dell'informatica IV edizione 1 Il consulente tecnico Il Consulente Tecnico può raccogliere

Dettagli

Descrizione dei contenuti dei pacchetti

Descrizione dei contenuti dei pacchetti AGGIORNAMENTO, FORMAZIONE E STRUMENTI Processo Civile Telematico per CTU 7 CFP Pacchetto PLATINUM Descrizione Software SUITE PROCESSO TELEMATICO PER CTU con assistenza telefonica annuale BUSTE ILLIMITATE

Dettagli

Tabelle di riferimento per i compensi professionali dei designer

Tabelle di riferimento per i compensi professionali dei designer TARIFFARIO INDICATIVO ADI TARIFFARIO INDICATIVO ADI Tabelle di riferimento per i compensi professionali dei designer Sono qui indicati i compensi consigliati secondo il tipo di prestazione, aggiornati

Dettagli

TARIFFARIO PROFESSIONALE DEI TECNOLOGI ALIMENTARI

TARIFFARIO PROFESSIONALE DEI TECNOLOGI ALIMENTARI TARIFFARIO PROFESSIONALE DEI TECNOLOGI ALIMENTARI Rev. Ottobre 2004 Tariffario Professionale dei Tecnologi Alimentari parte generale 1 TARIFFARIO PROFESSIONALE DEI TECNOLOGI ALIMENTARI Parte generale Titolo

Dettagli

MINISTERO DELLA GIUSTIZIA

MINISTERO DELLA GIUSTIZIA MINISTERO DELLA GIUSTIZIA DECRETO 30 maggio 2002 Adeguamento dei compensi spettanti ai periti, consulenti tecnici, interpreti e traduttori per le operazioni eseguite su disposizione dell'autorita' giudiziaria

Dettagli

La figura dell informatico forense

La figura dell informatico forense Pag. 1 di 6 La figura dell informatico forense Sommario Sommario... 1 Introduzione... 1 Formazione... 1 Competenze... 2 Esperienza professionale... 2 L attività dell informatico forense... 2 Ambiti lavorativi...

Dettagli

Parte I Normativa sui compensi dell avvocato

Parte I Normativa sui compensi dell avvocato Parte I Normativa sui compensi dell avvocato D.M. 10 marzo 2014, n. 55. Regolamento recante la determinazione dei parametri per la liquidazione dei compensi per la professione forense ai sensi dell art.13,

Dettagli

CONSIGLIO NAZIONALE DEI PERITI INDUSTRIALI E DEI PERITI INDUSTRIALI LAUREATI PRESSO IL MINISTERO DELLA GIUSTIZIA

CONSIGLIO NAZIONALE DEI PERITI INDUSTRIALI E DEI PERITI INDUSTRIALI LAUREATI PRESSO IL MINISTERO DELLA GIUSTIZIA CONSIGLIO NAZIONALE DEI PERITI INDUSTRIALI E DEI PERITI INDUSTRIALI LAUREATI PRESSO IL MINISTERO DELLA GIUSTIZIA Guida per la compilazione della parcella professionale Premessa Dall ultima redazione della

Dettagli

Giuseppe Vaciago. Casistica Giurisprudenziale Milano Università degli Studi Milano -Bicocca

Giuseppe Vaciago. Casistica Giurisprudenziale Milano Università degli Studi Milano -Bicocca Giuseppe Vaciago Casistica Giurisprudenziale Milano Università degli Studi Milano -Bicocca COMPUTER FORENSICS Avv. Giuseppe Vaciago 1. Investigazioni telematiche (8 maggio ore 14.30 16.30) 2. Elementi

Dettagli

datarecovery Recupero dati & Informatica forense

datarecovery Recupero dati & Informatica forense datarecovery Recupero dati & Informatica forense Chi siamo I professionisti del recupero dati con il 96%* di successi DM è specializzata nel data recovery da supporti digitali. Server, hard disk, pendrive,

Dettagli

ARTICOLO 1 Premesse Le premesse costituiscono parte integrante e sostanziale del presente atto.

ARTICOLO 1 Premesse Le premesse costituiscono parte integrante e sostanziale del presente atto. SCRITTURA PRIVATA TRA la Diocesi/Parrocchia di..., con sede in..., Via/Piazza,..., codice fiscale/partita iva..., in persona del legale rappresentante pro-tempore, di seguito denominato anche Committente

Dettagli

Gli onorari di seguito riportati si intendono al netto di IVA, a cui sono assoggettati.

Gli onorari di seguito riportati si intendono al netto di IVA, a cui sono assoggettati. Al termine di un'indagine conoscitiva delle tariffe medie professionali applicate sul territorio nazionale dagli specialisti medico legali, il Consiglio Direttivo Nazionale ha proceduto all'elaborazione

Dettagli

RECUPERO DATI. Listino prezzi

RECUPERO DATI. Listino prezzi RECUPERO DATI Listino prezzi aggiornamento Gennaio 2011 ABC INFORMATICA S.A.S. SOLUZIONI TECNOLOGICHE PER IL TUO BUSINESS Fase di analisi L importo dell analisi include anche i costi delle parti di ricambio

Dettagli

Tariffario per i servizi di consulenza, perizie e prestazioni professionali degli SPECIALISTI in ACUSTICA

Tariffario per i servizi di consulenza, perizie e prestazioni professionali degli SPECIALISTI in ACUSTICA Tariffario per i servizi di consulenza, perizie e prestazioni professionali degli SPECIALISTI in ACUSTICA SUONO, RUMORE, ELETTROACUSTICA e VIBRAZIONI Titolo 1 Premesse Il presente tariffario che ha ambito

Dettagli

Le Tariffe professionali per gli ingegneri dell informazione

Le Tariffe professionali per gli ingegneri dell informazione Le Tariffe professionali per gli ingegneri dell informazione L'ingegnere dell'informazione è il professionista iscritto all'ordine degli Ingegneri nel settore dell'ingegneria dell'informazione, ovvero

Dettagli

DIVISIONE DIGITAL & MOBILE FORENSICS. www.pp-analisiforense.it

DIVISIONE DIGITAL & MOBILE FORENSICS. www.pp-analisiforense.it DIVISIONE DIGITAL & MOBILE FORENSICS www.pp-analisiforense.it FEDERAZIONE ITALIANA ISTITUTI INVESTIGAZIONI - INFORMAZIONI - SICUREZZA ASSOCIATO: FEDERPOL Divisione Digital & Mobile Forensics www.pp-analisiforense.it

Dettagli

R E P U B B L I C A I T A L I A N A. Consiglio di Stato. Sezione Consultiva per gli Atti Normativi. Adunanza di Sezione del 20 dicembre 2012

R E P U B B L I C A I T A L I A N A. Consiglio di Stato. Sezione Consultiva per gli Atti Normativi. Adunanza di Sezione del 20 dicembre 2012 Numero 00161/2013 e data 18/01/2013 R E P U B B L I C A I T A L I A N A Consiglio di Stato Sezione Consultiva per gli Atti Normativi Adunanza di Sezione del 20 dicembre 2012 NUMERO AFFARE 12463/2012 OGGETTO:

Dettagli

INDICE-SOMMARIO. Sezione Prima LE TECNICHE INFORMATICO-GIURIDICHE DI INVESTIGAZIONE DIGITALE di Giovanni Ziccardi

INDICE-SOMMARIO. Sezione Prima LE TECNICHE INFORMATICO-GIURIDICHE DI INVESTIGAZIONE DIGITALE di Giovanni Ziccardi Sezione Prima LE TECNICHE INFORMATICO-GIURIDICHE DI INVESTIGAZIONE DIGITALE di Giovanni Ziccardi CAPITOLO I SCIENZE FORENSI E TECNOLOGIE INFORMATICHE 1. Scienze forensi ed evoluzione tecnologica..................

Dettagli

Legge 8 luglio 1980, n. 319 Art. 1 Art. 2 Art. 5 Art. 6 Art. 3 Art. 4 Art. 7

Legge 8 luglio 1980, n. 319 Art. 1 Art. 2 Art. 5 Art. 6 Art. 3 Art. 4 Art. 7 Legge 8 luglio 1980, n. 319 Compensi spettanti ai periti, ai consulenti tecnici, interpreti e traduttori per le operazioni eseguite a richiesta dell'autorità giudiziaria. (pubblicata nella Gazzetta Ufficiale

Dettagli

News versione 6.0.0. Parte Generale:

News versione 6.0.0. Parte Generale: News versione 6.0.0 Parte Generale: 1. Coesistenza sul PC delle diverse release; 2. Aggiornamento delle modalità di duplicazione, esportazione ed importazione della specifica professionale prescelta; 3.

Dettagli

Ministero dell Istruzione dell Università e della Ricerca

Ministero dell Istruzione dell Università e della Ricerca Ministero dell Istruzione dell Università e della Ricerca ISTITUTO COMPRENSIVO STATALE G. LEVA TRAVEDONA MONATE (VA) Largo Don Lorenzo Milani n. 20, 21028 Travedona Monate Tel. 0332/977461 fax 0332/978360

Dettagli

COMUNE DI VERBANIA. PROVINCIA DEL V.C.O. 28900 VERBANIA Tel. 0323/5421 Fax 0323/557197 ****** SERVIZI INFORMATICI

COMUNE DI VERBANIA. PROVINCIA DEL V.C.O. 28900 VERBANIA Tel. 0323/5421 Fax 0323/557197 ****** SERVIZI INFORMATICI COMUNE DI VERBANIA PROVINCIA DEL V.C.O. 28900 VERBANIA Tel. 0323/5421 Fax 0323/557197 ****** SERVIZI INFORMATICI DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE N. 319 / 2015 OGGETTO: CIG ZE413AA618 - Z2813AA668 - ACQUISTO

Dettagli

Tariffa civile (Tabella A)... 20 Tariffa penale (Tabella B)... 22 Tariffa stragiudiziale (compensi indicativi )... 26

Tariffa civile (Tabella A)... 20 Tariffa penale (Tabella B)... 22 Tariffa stragiudiziale (compensi indicativi )... 26 PARTE I Normativa sui compensi dell avvocato D.M. 20 LUGLIO 2012, N. 140 - Regolamento recante la determinazione dei parametri per la liquidazione da parte di un organo giurisdizionale dei compensi per

Dettagli

ONORARI PER I COLLAUDI TECNICI E VERIFICHE D.M.37/2008 DEGLI IMPIANTI

ONORARI PER I COLLAUDI TECNICI E VERIFICHE D.M.37/2008 DEGLI IMPIANTI ONORARI PER I COLLAUDI TECNICI E VERIFICHE D.M.37/2008 DEGLI IMPIANTI Il Consiglio dell'ordine ha ritenuto opportuno rivedere quanto deliberato in merito ai collaudi degli impianti elettrici e riportato

Dettagli

IL MINISTRO DELLA GIUSTIZIA

IL MINISTRO DELLA GIUSTIZIA IL MINISTRO DELLA GIUSTIZIA VISTO l'articolo 1 della legge 3 agosto 1949, n.536 concernente "Tariffe forensi in materia penale e stragiudiziale e sanzioni disciplinari per il mancato pagamento dei contributi

Dettagli

FEDERPERITI INDUSTRIALI

FEDERPERITI INDUSTRIALI Prezzario per gli iscritti al sindacato Come a tutti e noto, la legge ha abrogato le tariffe professionali Possiamo iniziare una lunga, sicuramente meritevole discussione sull'argomento, ma probabilmente

Dettagli

Digital forensics L ANALISI

Digital forensics L ANALISI Digital forensics È la tipologia di computer forensics che viene effettuata sul supporto da analizzare quando il dispositivo è SPENTO, è dunque necessario acquisire i dati in maniera raw o bit a bit in

Dettagli

* * * TARIFFARIO DEGLI ONORARI E DIRITTI DI AVVOCATO IN MATERIA GIUDIZIALE CIVILE - AMMINISTRATIVA E PENALE * * * TITOLO I DISPOSIZIONI GENERALI

* * * TARIFFARIO DEGLI ONORARI E DIRITTI DI AVVOCATO IN MATERIA GIUDIZIALE CIVILE - AMMINISTRATIVA E PENALE * * * TITOLO I DISPOSIZIONI GENERALI * * * TARIFFARIO DEGLI ONORARI E DIRITTI DI AVVOCATO IN MATERIA GIUDIZIALE CIVILE - AMMINISTRATIVA E PENALE * * * TITOLO I DISPOSIZIONI GENERALI Art. 1 (Diritto dell'avvocato al pagamento di onorari, spese

Dettagli

LE BASI TECNICHE DELLE INVESTIGAZIONI DIGITALI. Università degli Studi di Milano 23 Novembre 2012 Mattia Epifani mattia.epifani@digital-forensics.

LE BASI TECNICHE DELLE INVESTIGAZIONI DIGITALI. Università degli Studi di Milano 23 Novembre 2012 Mattia Epifani mattia.epifani@digital-forensics. LE BASI TECNICHE DELLE INVESTIGAZINI DIGITALI Università degli Studi di Milano 23 Novembre 2012 Mattia Epifani mattia.epifani@digital-forensics.it Digital Forensics La Digital Forensics (Informatica Forense)

Dettagli

Modulo per richiesta di associazione all Osservatorio Nazionale per l Informatica Forense

Modulo per richiesta di associazione all Osservatorio Nazionale per l Informatica Forense Pag. 1 di 9 Modulo per richiesta di associazione all Osservatorio Nazionale per l Informatica Forense Da compilare e inviare in forma elettronica all indirizzo info@onif.it. In caso di accettazione verrete

Dettagli

Parametri e Tariffa professionale a confronto

Parametri e Tariffa professionale a confronto S.A.F. SCUOLA DI ALTA FORMAZIONE LUIGI MARTINO La valorizzazione economica delle prestazioni professionali Parametri e Tariffa professionale a confronto Dott. Rag. Angelo Di Leva 3 aprile 2014 Sala Convegni

Dettagli

Det 183/2014 LL.PPP. COMUNE di CASALEONE. Provincia di Verona DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE DI SETTORE

Det 183/2014 LL.PPP. COMUNE di CASALEONE. Provincia di Verona DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE DI SETTORE Det 183/2014 LL.PPP COMUNE di CASALEONE Provincia di Verona COPIA DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE DI SETTORE UNITÀ OPERATIVA: UFFICIO LAVORI PUBBLICI MANUTENTIVO PATRIMONIO E INFORMATICA N 415 Data: 02/12/2014

Dettagli

Ordine Consulenti del Lavoro Consiglio Provinciale di Como LA TARIFFA PROFESSIONALE DEI CONSULENTI DEL LAVORO D.M. 15/07/1992 N. 430 GUIDA OPERATIVA

Ordine Consulenti del Lavoro Consiglio Provinciale di Como LA TARIFFA PROFESSIONALE DEI CONSULENTI DEL LAVORO D.M. 15/07/1992 N. 430 GUIDA OPERATIVA Ordine Consulenti del Lavoro Consiglio Provinciale di Como LA TARIFFA PROFESSIONALE DEI CONSULENTI DEL LAVORO D.M. 15/07/1992 N. 430 GUIDA OPERATIVA PROCEDURA PER LA LIQUIDAZIONE DELLE PARCELLE Il Consulente

Dettagli

ORDINE DEGLI INGEGNERI DELLA PROVINCIA DI FOGGIA

ORDINE DEGLI INGEGNERI DELLA PROVINCIA DI FOGGIA ORDINE DEGLI INGEGNERI DELLA PROVINCIA DI FOGGIA REGOLAMENTO PER LA EMISSIONE DEI PARERI SULLE PARCELLE PROFESSIONALI ORDINE DEGLI INGEGNERI DELLA PROVINCIA DI FOGGIA REGOLAMENTO PER LA EMISSIONE DEI PARERI

Dettagli

Investigare nel personal computer: le best pratices di digital forensics e la registrazione sonora e visiva degli eventi

Investigare nel personal computer: le best pratices di digital forensics e la registrazione sonora e visiva degli eventi SEMINARIO CORSO DI INFORMATICA GIURIDICA PROF. GIOVANNI ZICCARDI A.A. 2013-2014 Investigare nel personal computer: le best pratices di digital forensics e la registrazione sonora e visiva degli eventi

Dettagli

Le fasi del sequestro

Le fasi del sequestro Le fasi del sequestro Dr. Stefano Fratepietro stefano@yourside.it Contenuti Individuazione il sequestro problematiche frequenti Acquisizione Tecnologie più diffuse Blocker hardware Strumenti software Algoritmi

Dettagli

IT FORENSICS corso di perfezionamento

IT FORENSICS corso di perfezionamento IT FORENSICS corso di perfezionamento Lecce, ottobre-dicembre 2013 www.forensicsgroup.it FIGURA PROFESSIONALE CHE SI INTENDE FORMARE L Esperto di IT Forensics è un consulente altamente specializzato nella

Dettagli

ORDINE DEGLI ARCHITETTI, PIANIFICATORI, PAESAGGISTI E CONSERVATORI DELLA PROVINCIA DI VICENZA

ORDINE DEGLI ARCHITETTI, PIANIFICATORI, PAESAGGISTI E CONSERVATORI DELLA PROVINCIA DI VICENZA ORDINE DEGLI ARCHITETTI, PIANIFICATORI, PAESAGGISTI E CONSERVATORI DELLA PROVINCIA DI VICENZA DELIBERA N. 1680-28 APRILE 2004 - DEL CONSIGLIO DELL ORDINE ARCHITETTI P.P.C. DI VICENZA ATTO DI INDIRIZZO

Dettagli

www.elmainvestigazioni.jimdo.com

www.elmainvestigazioni.jimdo.com _A.G.rev-02-011 www..jimdo.com 01 INDICE GENERALE ATTIVITA PROFESSIONALE Estratto sintetico attività professionale pag. 03 Unità Installazioni Elettroniche pag. 04 Servizio Intercettazioni Ambientali pag.

Dettagli

Arma dei Carabinieri Raggruppamento CC Investigazioni Scientifiche Reparto Tecnologie Informatiche

Arma dei Carabinieri Raggruppamento CC Investigazioni Scientifiche Reparto Tecnologie Informatiche Arma dei Carabinieri Raggruppamento CC Investigazioni Scientifiche Reparto Tecnologie Informatiche LA SICUREZZA CHE VERRA : scenari futuri e tecnologie emergenti Conferenza Roma, 28 giugno 2012 Sala Conferenze

Dettagli

Parte III. Titolo I Disposizioni generali Titolo IV Disposizioni particolari Titolo V Estensioni particolari a particolari materie.

Parte III. Titolo I Disposizioni generali Titolo IV Disposizioni particolari Titolo V Estensioni particolari a particolari materie. Le questioni indicate nel tema assegnato sono trattate nelle seguenti parti delle disposizioni particolari sul patrocinio dello Stato nel processo civile, amministrativo, contabile e tributario della Legge

Dettagli

PRECISAZIONI IN MATERIA TARIFFARIA

PRECISAZIONI IN MATERIA TARIFFARIA Circolare n. 4/02 del 18.06.2002, aggiornata con circolare 01/03 del 17.09.2003. PRECISAZIONI IN MATERIA TARIFFARIA 1. PREMESSA Gli onorari a discrezione sono regolati dall art. 5 della Tariffa Professionale

Dettagli

Spett.le AIGA Associazione Italiana Giovani Avvocati Sezione di FOGGIA alla c.a. del Presidente Avv. Valerio A. VINELLI

Spett.le AIGA Associazione Italiana Giovani Avvocati Sezione di FOGGIA alla c.a. del Presidente Avv. Valerio A. VINELLI 1 OGGETTO: Proposta di Convenzione per Servizi Investigativi.- Spett.le AIGA Associazione Italiana Giovani Avvocati Sezione di FOGGIA alla c.a. del Presidente Avv. Valerio A. VINELLI ^^^^^^^^^^^^ Facendo

Dettagli

STUDIO E.P.&D. AMMINISTRAZIONI IMMOBILIARI DI BALESTRI P.I. CLAUDIO E C. S.A.S

STUDIO E.P.&D. AMMINISTRAZIONI IMMOBILIARI DI BALESTRI P.I. CLAUDIO E C. S.A.S STUDIO E.P.&D. AMMINISTRAZIONI IMMOBILIARI DI BALESTRI P.I. CLAUDIO E C. S.A.S Via M. Pellegrini n 2/9-41058 - Vignola (Modena) P.Iva e C.F. 03563810369 Telefono: 059776971 Email: eped@eped.it TARIFFARIO

Dettagli

5ffnr6;.* U 6 Q O ART. 1 - OGGETTO DELLA CONVENZIONE. o 1 1z oótr65 443 I. L'unione dei comuni Pratiarcati di Albignasego e casalserugo- c.

5ffnr6;.* U 6 Q O ART. 1 - OGGETTO DELLA CONVENZIONE. o 1 1z oótr65 443 I. L'unione dei comuni Pratiarcati di Albignasego e casalserugo- c. o 1 1z oótr65 443 I CO}N/ENZIONE DI TNCARICO PROFESSIONALE PER REDAZIONE l l til lt il llt I llilll ll l l I ll PROGETTO, PROGETTAZIONE COORDTNAMENTO DELLA SICUREZZA DIREZIONE LAVORI E COLLAUDO FINALE

Dettagli

Contratto di Fornitura di Assistenza Tecnica

Contratto di Fornitura di Assistenza Tecnica NR. Contratto: Anno: Dati Anagrafici Cliente: Ragione Sociale: Indirizzo: P.Iva: Mod. Pagamento: Relativamente all Hardware e al Software in Vs. Possesso vi Proponiamo un Articolato come segue: 1. Tipologia

Dettagli

portierato ed accoglienza

portierato ed accoglienza chi siamo SAY WORLD S.r.l. (SAY - Services Around You) è specializzata nei servizi di bonifica, videosorveglianza, sicurezza informatica, portierato, accoglienza e, più in generale, in tutti i servizi

Dettagli

CAPITOLATO PER LA FORNITURA DI PERSONAL COMPUTERS

CAPITOLATO PER LA FORNITURA DI PERSONAL COMPUTERS CAPITOLATO PER LA FORNITURA DI PERSONAL COMPUTERS Pag. 1 di 7 CAPITOLATO PER LA FORNITURA PERSONAL COMPUTERS DA UTILIZZARE PRESSO IL CSA DI VARESE art 1 Oggetto della prestazione La prestazione attiene

Dettagli

12_001_PE_Tav10_Cronoprogramma_Rev01.doc Tavola 10.Rev01 Pagina 1/1. STUDIO CASTAGNO Progettazione e consulenza

12_001_PE_Tav10_Cronoprogramma_Rev01.doc Tavola 10.Rev01 Pagina 1/1. STUDIO CASTAGNO Progettazione e consulenza CRONOPROGRAMMA 12_001_PE_Tav10_Cronoprogramma_Rev01.doc Tavola 10.Rev01 Pagina 1/1 COMUNE DI VALENZA (AL) FORNITURA E POSA IN OPERA DI UN SISTEMA DI VIDEOSORVEGLIANZA NELLE FRAZIONI MONTE VALENZA E VILLABELLA

Dettagli

ABOLIRE I MINIMI TARIFFARI O ABOLIRE GLI STUDI DI SETTORE

ABOLIRE I MINIMI TARIFFARI O ABOLIRE GLI STUDI DI SETTORE DECRETO BERSANI E LIBERE PROFESSIONI ABOLIRE I MINIMI TARIFFARI O ABOLIRE GLI STUDI DI SETTORE Il decreto legge n. 223 del 04 luglio 2006 (in G.U. n. 153 del 04/07/2006) ha determinato la giusta reazione

Dettagli

Corso di estimo D 2004/2005

Corso di estimo D 2004/2005 Corso di estimo D 2004/2005 Il calcolo della parcella professionale per servizi di progettazione e direzione lavori IL QUADRO NORMATIVO LEGGE 2 MARZO 1949 N.143 Approvazione della tariffa professionale

Dettagli

Onorari per prestazioni medico legali in ambito civilistico extragiudiziale.

Onorari per prestazioni medico legali in ambito civilistico extragiudiziale. Al termine di un indagine conoscitiva delle tariffe medie professionali applicate sul territorio dagli specialisti medico legali, il Consiglio Direttivo Regionale Veneto, in sintonia con alcuni orientamenti

Dettagli

Sconto del 50% sul canone annuale per gli aggiornamenti del software Legal System per il primo anno.

Sconto del 50% sul canone annuale per gli aggiornamenti del software Legal System per il primo anno. OFFERTA DI PRODOTTI SOFTWARE PER LA GESTIONE DELLO STUDIO LEGALE E DI SERVIZI DI ASSISTENZA TECNICA INFORMATICA IN FAVORE DEGLI ISCRITTI ALL ORDINE DEGLI AVVOCATI DI MACERATA La KIWISOFT, software partner

Dettagli

ORDINE DEGLI AVVOCATI RAVENNA

ORDINE DEGLI AVVOCATI RAVENNA TRIBUNALE DI RAVENNA ORDINE DEGLI AVVOCATI RAVENNA CAMERA PENALE DELLA ROMAGNA PROTOCOLLO PER LA LIQUIDAZIONE DEGLI ONORARI DOVUTI AI DIFENSORI (D'UFFICIO 0 Dl FIDUCIA) DI SOGGETTI AMMESSI AL PATROCINIO

Dettagli

Conferimento d incarico per consulenza tecnica (Ctp)

Conferimento d incarico per consulenza tecnica (Ctp) ORDINE DEGLI INGEGNERI DELLA PROVINCIA DI MILANO THE MILAN ORDER OF ENGINEERS La recente legge n. 27 del 24.3.2012 art. 9 (Disposizioni sulle professioni regolamentate) comma 4 ha disposto che il compenso

Dettagli

INDICE. Parte I INFORMATICA, POLICY, REGOLE E COMPORTAMENTI

INDICE. Parte I INFORMATICA, POLICY, REGOLE E COMPORTAMENTI Parte I INFORMATICA, POLICY, REGOLE E COMPORTAMENTI Capitolo Primo TELEMATICA E COMPORTAMENTI 1. Utilizzo delle tecnologie e nuovi comportamenti................... 3 1.1. Gli antefatti......................................

Dettagli

I NUOVI PARAMETRI FORENSI

I NUOVI PARAMETRI FORENSI FOCUS NELDIRITTO Domenico MONTERISI I NUOVI PARAMETRI FORENSI Decreto del Ministro della Giustizia n. 55 del 10/3/2014 Breve commentario e guida pratica, con software per la redazione delle parcelle SOMMARIO

Dettagli

TARIFFA PROFESSIONALE DEI PERITI INDUSTRIALI - in vigore dal 12 maggio 1994 -

TARIFFA PROFESSIONALE DEI PERITI INDUSTRIALI - in vigore dal 12 maggio 1994 - TARIFFA PROFESSIONALE DEI PERITI INDUSTRIALI - in vigore dal 12 maggio 1994 - (aggiornata dal D.M. 28/2/1994, n. 250, Gazzetta Ufficiale n. 96 27/4/1994) EDIZIONE INTEGRALE DEL TESTO CONFORME ALLA LEGGE

Dettagli

VIDEOCAMERA DVR MINI DV D001

VIDEOCAMERA DVR MINI DV D001 www.gmshopping.it VIDEOCAMERA DVR MINI DV D001 Questo documento è di proprietà di Ciro Fusco ( Cfu 2010 ) e protetto dalle leggi italiane sul diritto d autore (L. 633 del 22/04/1941 e succ. modd.) e dalle

Dettagli

Capitolo II Tariffa penale

Capitolo II Tariffa penale Capitolo II Tariffa penale Art. 1 - Criteri generali - 1. Per la determinazione dell'onorario di cui alla tabella deve tenersi conto della natura, complessità e gravità della causa, delle contestazioni

Dettagli

Indice generale. Introduzione. Capitolo 1 Panoramica generale... 1. Capitolo 2 Il panorama giuridico italiano... 7

Indice generale. Introduzione. Capitolo 1 Panoramica generale... 1. Capitolo 2 Il panorama giuridico italiano... 7 Introduzione Ringraziamenti...xv...xix Capitolo 1 Panoramica generale... 1 Che cos è la Computer Forensics?... 1 Applicazioni della Computer Forensics... 3 Una metodologia forense... 4 Una filosofia di

Dettagli

DISCIPLINARE D INCARICO E RELATIVO TARIFFARIO DI AMMINISTRATORE

DISCIPLINARE D INCARICO E RELATIVO TARIFFARIO DI AMMINISTRATORE Via Roma 190 98029 Scaletta Zanclea Messina Tel. 0909596001 cell. 347 7559048 E-mail geom.nacci@alice.it E-mail studiotecnico@geometra-giuseppe-nacci.it Pec. Giuseppe.nacci@geopec.it Sito http://www.geometra-giuseppe-nacci.it

Dettagli

KEVIN CARDWELL. Certification ROMA 15-19 GIUGNO 2009 VISCONTI PALACE HOTEL - VIA FEDERICO CESI, 37

KEVIN CARDWELL. Certification ROMA 15-19 GIUGNO 2009 VISCONTI PALACE HOTEL - VIA FEDERICO CESI, 37 LA TECHNOLOGY TRANSFER PRESENTA KEVIN CARDWELL Q/FE (Qualified Forensic Expert) Certification ROMA 15-19 GIUGNO 2009 VISCONTI PALACE HOTEL - VIA FEDERICO CESI, 37 info@technologytransfer.it www.technologytransfer.it

Dettagli

Da a WWW.RATIO.IT. Durata

Da a WWW.RATIO.IT. Durata SOMMRIO SCHEM DI SINTESI FUNZIONI DI SINDCO ESEMPIO TRIFF PROFESSIONLE PER IL COLLEGIO SINDCLE rt. 37 D.M. 2.09.2010, n. 169 Il D.M. 2.09.2010, n. 169 contiene la nuova disciplina inerente gli onorari,

Dettagli

Provincia Regionale di Catania

Provincia Regionale di Catania Provincia Regionale di Catania Servizio Pianificazione del Territorio Mobilità - Sistemi Informativi ed E-Government PROGETTO PER L ASSISTENZA, LA MANUTENZIONE E LA RIPARAZIONE DI APPARECCHIATURE INFORMATICHE

Dettagli

Brevi note riguardo l invio dell impronta degli archivi digitali dei documenti con rilevanza tributaria

Brevi note riguardo l invio dell impronta degli archivi digitali dei documenti con rilevanza tributaria 6029 APPROFONDIMENTO Brevi note riguardo l invio dell impronta degli archivi digitali dei documenti con rilevanza tributaria di Giuseppe Mantese (*) L articolo prende in considerazione le modalità di invio

Dettagli

CONSIGLIO NAZIONALE DEGLI INGEGNERI

CONSIGLIO NAZIONALE DEGLI INGEGNERI 08/08/2013 U-rsp/4440/2013 Il 1111111111111111111111111111 1111111111111111111111 CONSIGLIO NAZIONALE DEGLI INGEGNERI PRESSO IL MINISTERO DELLA GIUSTIZIA - 00186 ROMA - VIA ARENULA, 71 PRESIDENZA E SEGRETERIA

Dettagli

AVVISO DI SELEZIONE PUBBLICA PER IL CONFERIMENTO DELL' INCARICO DI RAPPRESENTANZA IN GIUDIZIO COMUNE DI LAMEZIA TERME. Il Dirigente RENDE NOTO

AVVISO DI SELEZIONE PUBBLICA PER IL CONFERIMENTO DELL' INCARICO DI RAPPRESENTANZA IN GIUDIZIO COMUNE DI LAMEZIA TERME. Il Dirigente RENDE NOTO AVVISO DI SELEZIONE PUBBLICA PER IL CONFERIMENTO DELL' INCARICO DI RAPPRESENTANZA IN GIUDIZIO COMUNE DI LAMEZIA TERME. Il Dirigente In esecuzione della delibera di G.C. n. 172 dell'8/5/2015 avente ad oggetto

Dettagli

PARTE I Normativa sui compensi dell avvocato

PARTE I Normativa sui compensi dell avvocato PARTE I Normativa sui compensi dell avvocato D.M. 20 LUGLIO 2012, N. 140 Regolamento recante la determinazione dei parametri per la liquidazione da parte di un organo giurisdizionale dei compensi per le

Dettagli

Diritti di avvocato. Pagina 1 di 5

Diritti di avvocato. Pagina 1 di 5 TABELLA B - DIRITTI DI AVVOCATO (redatta dall'autore) I - PROCESSO DI COGNIZIONE E PROCEDIMENTI SPECIALI E CAMERALI DAVANTI AI GIUDICI ORDINARI, AI GIUDICI AMMINISTRATIVI, TRIBUTARI E SPECIALI, AGLI ARBITRI

Dettagli

Tariffe di fornitura energia elettrica - Mercato Maggior Tutela 01 ottobre - 31 dicembre 2015. Clienti NON DOMESTICI

Tariffe di fornitura energia elettrica - Mercato Maggior Tutela 01 ottobre - 31 dicembre 2015. Clienti NON DOMESTICI Tariffe di fornitura energia elettrica - Mercato Maggior Tutela 01 ottobre - 31 Clienti NON DOMESTICI A) Utenze con potenza disponibile fino a 16,5 kw - per potenze impegnate inferiori o uguali a 1.5 kw

Dettagli

TESTO UNICO DELLA TARIFFA PROFESSIONALE DEGLI PSICOLOGI

TESTO UNICO DELLA TARIFFA PROFESSIONALE DEGLI PSICOLOGI TESTO UNICO DELLA TARIFFA PROFESSIONALE DEGLI PSICOLOGI Approvato dal Consiglio Nazionale Ordine degli Psicologi in data 2 febbraio 2002 Art. 1 Per le prestazioni professionali, oltre al rimborso delle

Dettagli

REGOLAMENTO PER LA RIPRODUZIONE DEI BENI DEL PATRIMONIO STORICO, ARTISTICO, ARCHEOLOGICO E ARCHITETTONICO DEI MUSEI

REGOLAMENTO PER LA RIPRODUZIONE DEI BENI DEL PATRIMONIO STORICO, ARTISTICO, ARCHEOLOGICO E ARCHITETTONICO DEI MUSEI REGOLAMENTO PER LA RIPRODUZIONE DEI BENI DEL PATRIMONIO STORICO, ARTISTICO, ARCHEOLOGICO E ARCHITETTONICO DEI MUSEI ASSEGNATI ALLA FONDAZIONE TORINO MUSEI Articolo 1 - Principi generali e finalità 1.1

Dettagli

Carta dei Servizi. Aggiornamento al 21/11/2011

Carta dei Servizi. Aggiornamento al 21/11/2011 Carta dei Servizi Aggiornamento al 21/11/2011 Servizi in sede Per facilitare la presa visione dei costi e dei tempi di intervento, si é deciso di riepilogare gli interventi più comuni, lasciando gli interventi

Dettagli

LA COMPUTER FORENSICS IN CAMERA BIANCA C.F. 2014/2015 ( RECOVERY DATA FROM CHIP E MOBILE FORENSICS)

LA COMPUTER FORENSICS IN CAMERA BIANCA C.F. 2014/2015 ( RECOVERY DATA FROM CHIP E MOBILE FORENSICS) LA COMPUTER FORENSICS IN CAMERA BIANCA C.F. 2014/2015 ( RECOVERY DATA FROM CHIP E MOBILE FORENSICS) Relatori e consulenti esterni: Mr FONTANAROSA Giuseppe Contractor e Founder RDI RECUPERO DATI ITALIA

Dettagli

ISTITUTO OMNICOMPRENSIVO VALBOITE

ISTITUTO OMNICOMPRENSIVO VALBOITE Prot. n. 7406/C14f Cortina d Ampezzo, 27.11.2014 All Albo di Istituto Alle ditte AVVISO DI GARA FORNITURA DI PERSONAL COMPUTER E MONITOR C.I.G. Z7511ED85E VISTA la determina dirigenziale Prot. N 7415/C19

Dettagli

sul captatore informatico avv. Prof. Stefano Aterno

sul captatore informatico avv. Prof. Stefano Aterno Le novità giurisprudenziali i i sulle indagini i iinformatiche i e sul captatore informatico avv. Prof. Stefano Aterno settembre 2013 Scena del crimine (non solo) informatico volatilità modificabilità

Dettagli

Regolamento per la Videosorveglianza

Regolamento per la Videosorveglianza Regolamento per la Videosorveglianza Art. 1 Il sistema di videosorveglianza è installato per le seguenti finalità: a. la sicurezza urbana, stradale e della circolazione e per le attività di polizia giudiziaria

Dettagli

TITOLO I NORME GENERALI TARIFFARIO PROFESSIONALE

TITOLO I NORME GENERALI TARIFFARIO PROFESSIONALE nr 50 100 9401 TITOLO I NORME GENERALI TARIFFARIO PROFESSIONALE ART. 1 OGGETTO DELLA TARIFFA La presente tariffa indicativa stabilisce i criteri per la determinazione degli onorari e delle indennità e

Dettagli

COMUNICATO STAMPA: Backup doppiamente sicuro. Western Digital My Book Live Duo: personal cloud storage a doppio disco con supporto RAID 0 e RAID 1

COMUNICATO STAMPA: Backup doppiamente sicuro. Western Digital My Book Live Duo: personal cloud storage a doppio disco con supporto RAID 0 e RAID 1 Western Digital My Book Live Duo: personal cloud storage a doppio disco con supporto RAID 0 e RAID 1 Western Digital, leader mondiale nel mercato delle soluzioni di digital storage, ha presentato il nuovo

Dettagli

Le novità della tariffa ed il parere di liquidazione parcelle

Le novità della tariffa ed il parere di liquidazione parcelle Venezia 21 luglio 2009 Massimo Mellacina (Consigliere Delegato Area Tariffe) Le novità della tariffa ed il parere di liquidazione parcelle Venezia 21 luglio 2009 Parere liquidazione parcelle 1 Fonti normative

Dettagli

Le nuove tariffe in euro per Ragionieri Commercialisti

Le nuove tariffe in euro per Ragionieri Commercialisti Giuseppe Spartà Le nuove tariffe in euro per Ragionieri Commercialisti Con un programma che consente la parcellazione di studio per ragionieri e dottori commercialisti D.P.R. 6 marzo 1997, n. 100 pubblicato

Dettagli

Timbro e Firma del Cliente

Timbro e Firma del Cliente Condizioni Generali di Fornitura Tra con sede in P. IVA di seguito indicata e... con sede in... P. IVA... di seguito indicato Cliente, si conviene e si stipula quanto segue: Conclusione ed Efficacia degli

Dettagli

INDICAZIONI SULL APPLICAZIONE DELLA TARIFFA PROFESSIONALE D.M.

INDICAZIONI SULL APPLICAZIONE DELLA TARIFFA PROFESSIONALE D.M. INDICAZIONI SULL APPLICAZIONE DELLA TARIFFA PROFESSIONALE D.M. 8 aprile 2004 n. 127 a cura del Consiglio dell Ordine degli Avvocati di Pordenone CRITERI GENERALI Tariffa applicabile La tariffa applicabile

Dettagli

Decreto del Presidente della Repubblica 10 ottobre 1994, n. 645

Decreto del Presidente della Repubblica 10 ottobre 1994, n. 645 TARIFFA PROFESSIONALE* REGOLAMENTO RECANTE LA DISCIPLINA DEGLI ONORARI, DELLE INDENNITÀ E DEI CRITERI PER IL RIMBORSO DELLE SPESE PER LE PRESTAZIONI PROFESSIONALI DEI DOTTORI COMMERCIALISTI Decreto del

Dettagli

IL DIRIGENTE SCOLASTICO

IL DIRIGENTE SCOLASTICO ISTITUTO COMPRENSIVO DI SUSEGANA 31058 SUSEGANA - Via Carpeni, 7 - Tel. 0438/73256 Fax 0438/ 435393 - C.F.: 91026780261 email: tvic85200c@istruzione.it PEC: tvic85200c@pec.istruzione.it Sito: HTTP://www.icsusegana.it

Dettagli

Descrizione Stato Regime Personalizzazione del PDA con indirizzo web e logo dell'ordine Attivo Opzionale

Descrizione Stato Regime Personalizzazione del PDA con indirizzo web e logo dell'ordine Attivo Opzionale La Direzione Generale Dott. A. Giuffrè Editore S.p.A. Via Busto Arsizio n. 40 20151 Milano tel. 02 38089 456 fax 02 38089 454 Milano,. Presentazione dei servizi della Dott. A. Giuffrè Editore S.p.A. per

Dettagli

CITTA DI CASTELVETRANO REGOLAMENTO AVVOCATURA COMUNALE

CITTA DI CASTELVETRANO REGOLAMENTO AVVOCATURA COMUNALE CITTA DI CASTELVETRANO REGOLAMENTO AVVOCATURA COMUNALE Approvato con Deliberazione di Giunta Municipale n. 13 del 18 gennaio 2012 1 Titolo I - ORGANIZZAZIONE E FUNZIONAMENTO Articolo 1 OGGETTO DEL REGOLAMENTO

Dettagli

Bando di gara del 09.01.2014

Bando di gara del 09.01.2014 MODELLO DI OFFERTA ECONOMICA (apporre la marca da bollo e compilare o riportare su carta intestata) All ARST SpA Procedura aperta ai sensi del D. Lgs. n. 163/2006, per l appalto della fornitura e posa

Dettagli

CARATTERISTICHE DI BASE Pacchetto integrato Win-Unep

CARATTERISTICHE DI BASE Pacchetto integrato Win-Unep CARATTERISTICHE DI BASE Pacchetto integrato Win-Unep WIN-UNEP è nato e progettato per funzionare in ambiente windows su data base relazionale. L utilizzo di un ambiente di programmazione visuale ad oggetti,

Dettagli