Ottimizzazione Vista. By Flavio

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "Ottimizzazione Vista. By Flavio"

Transcript

1 Ottimizzazione Vista By Flavio

2 Scorciatoie da tastiera Le più utilizzate: Winkey+F - Risultati della ricerca Winkey+Ctrl+F - Trova Computer Winkey+F1 - Guida e supporto tecnico di Windows Winkey+M - Minimizza tutte le finestre aperte Winkey+Shift+M - Ripristina tutte le finestre minimizzate Winkey+R - Esegui Winkey+U - Centro accesso facilitato Winkey+L - Blocca computer Winkey - Apertura del menu Start Winkey+Pausa - Pertura delle proprietà di sistema (Pannello di controllo\sistema e manutenzione\sistema) Winkey+Tab - Rotazione in avanti delle finestre aperte in 3D (Flip 3d avanti) Winkey+Shift+Tab - Rotazione indietro delle finestre aperte in 3D (Flip 3d indietro) Winkey+B - Focus nell area di notifica Winkey+D - Mostra Desktop Winkey+E - Apertura di Explorer con visualizzazione del Computer

3 Virtual Pc Permette di creare macchine virtuali con altri sistemi operativi. E gratuito

4 4 GB Ram Tratto da Come noto, nonostante la maggior parte delle schede madri supporti in teoria, ormai, fino a 8 GB di RAM, la quasi totalità delle applicazioni di oggi, girando a 32-bit, incontra la limitazione della disponibilità di un massimo di 2Gb di RAM. Come fare, quindi, ad utilizzare al meglio una quantità superiore di RAM per ottenere il massimo dal proprio sistema? I sistemi operativi a 32-bit possono disporre di soli 4 GB di RAM e in particolare Windows Vista, a seconda del proprio hardware, dai 3 ai 3.5Gb della memoria totale istallata. Questa ulteriore limitazione avviene a causa del mapping di alcune periferiche che, come nel caso delle schede video, possono arrivare ad utilizzare anche 512MB della memoria totale di sistema. Cosa è quindi possibile fare per usufruire a pieno delle potenzialità del sistema? È possibile effettuare una modifica, l abilitazione della modalità PAE, mediante la quale si aggiungeranno 4-bit alle possibilità di allocazione, nel caso si disponga di un processore a 64-bit come gli Intel Core 2 Duo o gli AMD Athlon 64. Abilitare il PAE è molto semplice, bisogna modificare il file di avvio che sulla nuova versione del sistema operativo non è più sul file BOOT.INI come su XP e precedenti, ma bisogna utilizzare un nuovo tool dal nome BCDedit, in dotazione con il sistema operativo. Procedere quindi all apertura di un prompt dei comandi di MS-Dos (Tasto Windows + R > cmd [invio]), premere Ctrl + Shift + Invio per eseguire il prompt in modalità amministratore ed infine digitare il comando BCDedit /set PAE forceenable. Il PAE, Physical Address Extension, a questo punto abiliterà il sistema operativo a vedere la RAM disponibile. Sfortunatamente non sempre l operazione ha esito positivo e così, al riavvio, Windows Vista potrebbe continuare a non vederla. In tal caso occorrerà nuovamente disabilitarla, per evitare che la modalità risulti controproducente (infatti il PAE potrebbe usufruire di troppa RAM). Per effettuare l operazione inversa, il comando da eseguire è BCDedit /set PAE forcedisable o in alternativa BCDedit /set PAE default.

5 Gestione Disco Novità: aumenta-riduci volume

6 Gestione Utente Novità: trasferimento utente Sul computer con Windows Vista, fare clic su Start e scegliere Programmi. Scegliere Accessori, Utilità di sistema, quindi Trasferimento dati Windows. Link:

7 Optional Features Eseguire OptionalFeatures.exe Spegnere: Servizio di indicizzazione Compressione remota differenziale Componenti opzionali tablet pc Windows DFS Replication Service Windows Fax & Scan Windows Meeting Space

8 Servizi Apri il menù Start e nella casella di ricerca digita "Servizi": apparirà il link al modulo "Servizi" nel menù in alto Spegnere: File non in linea Servizi di terminale Ricerca di windows Fax Host Servizio Diagnostica Servizio Criteri Diagnostica Host Sistema di Diagnostica Servizio di Input Tablet PC Servizio Segnalazioni Errori di Windows

9 tcp autotuning Avviare il prompt dei comandi (start --> cmd) in modalità di amministratore e digitare: netsh int tcp set global autotuninglevel=disable riavviare il sistema Per riattivare il TCP AutoTuning basta riseguire la stessa procedura scrivendo: netsh int tcp set global autotuninglevel=normal riavviare il sistema

10 Cache DNS E' accaduto che alcune persone a seguito dell'installazione del Service pack 1 di Vista, abbiano rilevato problemi di navigazione. Start / esegui / CMD, e digitare : ipconfig /flushdns Riavviare. Start / esegui / CMD, e digitare : net stop dnscache net start dnscache

11 Super Admin Per abiliatre la funzione di Super Admin, è necessario accedere al prompt dei comandi con i privilegio di Amministratore [tasto dx->esegui come amministratore]. Digitare Net user administrator /active:yes Al riavvio successivo apparirà nella finestra di accesso, la possibilità di avviare il s.o. come super Amministratore, assieme degli altri utenti presenti sul Vs pc.. Il super administrator appena creato, NON contiene alcuna Password: inserirla immediatamente. Il Super Administrator si rivela utile per l'installazione di programmi che non vogliono saperne di installarsi da utente normale, o per accedere a processi cui normalmente non siete abilitati, per disattivarli o modificarli. Disabilitare il super admin col comando: Net user administrator /active:no

12 Ibernazione - Aprire il Menu start - Click destro su Prompt dei Comandi - selezionare: Esegui come amministratore - Per disabilitare lo stato di ibernazione digitare : powercfg -hibernate off - Per abilitare lo stato di ibernazione : powercfg -hibernate on

13 Monitoraggio sistema Ctrl+shift+esc abilita task manager Prestazioni monitoraggio risorse Aprire i vari menu a tendina

14 Deframmentazione automatica Per disabilitarla: lanciare deframmentazione spegnere schedulazione

15 Appunti su Ready boost (trovati su internet) Windows ReadyBoost Questa tecnologia (nome in codice EMD ) sfrutta un hardware molto comune come le penne usb per velocizzare il sistema in caso di memory pressure (ovvero quando avete poca RAM). Inserendo una memoria flash con certi requisiti prestazionali, potrete impostare Vista in modo che sfrutti questo dispositivo come cache addizionale per velocizzare e minimizzare gli accessi al disco che, nel caso non siano sequenziali, sono decisamente lenti. Come per Windows SuperFetch i tipi di dati caricati variano a seconda di ciò che l utente utilizza più di frequente. Ecco altri dettagli: Le prestazioni della memoria flash devono essere almeno una lettura di 4 K a 2,5 Mb/Sec e una scrittura di 512 K a 1,75 Mb/sec (letture e scritture random), quindi le vostre penne usb devono essere come minimo USB 2.0. Questi requisiti non possono essere minori di così perche non garantirebbero un sufficiente guadagno di prestazioni. La quantità di memoria utilizzabile per questa cache va da un minimo di 250 Mb ad un massimo di 4 Gb (limite fisico della FAT32). Comunque i dati saranno compressi da 1,8 a 2,3 volte per avere più capienza. I dati contenuti sono criptati con chiavi AES-128 in modo da rendereli illeggibili da malintenzionati. Generalmente una lettura di 4 K Random è 10 volte più veloce su una memoria flash che su un Hard Disk (la latenza di una è mediamente di 0.8 ms). Se il sistema è in Memory Pressure, ReadyBoost fornisce molta più reattività al sistema poiché le letture su hard disk saranno decisamente minori. Se avete 4 Gb di RAM, il guadagno prestazionale sarà minimo, poichè già Windows Superfetch fa il precaching. Se la periferica viene estratta a caldo non ci sarà alcun problema poichè funzionando come cache (e non come secondo PageFile), se il dato non è trovato sulla memoria, Windows andrà a cercare il dato sull Hard Disk. Infatti i dati della cache ReadyBoost sono ReadOnly, proprio per evitare che estraendo la memoria ci si ritrovi con un dato non aggiornato sull Hard Disk. L usura delle memorie non è un problema perchè ReadyBoost ha un algoritmo che ottimizza le prestazioni e i pattern di scrittura. Test dimostrano che anche utilizzando la memoria flash con ReadyBoost, questa resisterà da 19,4 a 1823 anni. Si potrà utilizzare come cache solo una periferica alla volta. Questa decisione è stata presa per questioni di tempo e di qualità. In futuro verrà presa in considerazione la possibilità di utilizare più di una periferica contemporaneamente. I Card Reader non sono supportati perchè se questo mostra tutti i drive MMC, SD, CF, ecc... in risorse del computer anche senza una Card dentro (come se fossero dei Floppy Drive), ci sono dei problemi tecnici per i quali ReadyBoost non può funzionare. Microsoft sta lavorando con i produttori di memorie flash per creare un programma di identificazione delle memorie capaci di funzionare con ReadBoost in modo che i clienti possano riconoscerle tramite un logo sulla confezione.

16 P2P Le ottimizzazioni consigliate:

17 Ottimizzare la cache L2 della CPU in Vista Cache L2 è un insieme di circuiti di memoria progettato per accelerare l'accesso a dati importanti e frequentemente utilizzati. si deve agire sul registro di configurazione per far "vedere Correttamente" a Windows Vista quanta cache L2 ha la nostra CPU. Start nel box di ricerca scrivere Regedit seguito da Invio cercare la chiave HKEY_LOCAL_MACHINE \SYSTEM \CurrentControlSet \Control \Session Manager \Memory Management nella parte destra della finestra fare doppio click sul valore SecondLevelDataCache inserire il valore in decimale della cache L2 del processore che si utilizza (es. Pentium IV HT 512Kb è il valore della cache L2)

18 Esempi di Processori e Cache L2 Frequenza Moltiplicatore Frequenza FSB Cache L2 Core 2 Extreme X6800 2,93GHz 11x 1066MHz 4MB Core 2 Duo E6700 2,67GHz 10x 1066MHz 4MB Core 2 Duo E6600 2,40GHz 9x 1066MHz 4MB Core 2 Duo E6400 2,13GHz 8x 1066MHz 2MB Core 2 Duo E6300 1,86GHz 7x 1066MHz 2MB

19 Vista SUPERFETCH Spiegazione: Come configurarla: HKEY_LOCALMACHINE\SYSTEM\CurentControlSet\Control\Session Manager\Memorymanagement\PrefetchParameters EnablePrefetcher e EnableSuperfetch I possibili valori da poter assegnare sono: 0 Disattiva Prefetch 1 Abilita solo per gli applicativi 2 Abilita solo per i processi di boot 3 Abilita entrambi (default)

20 Altri Giochetti Premete la combinazione di tasti Windows + Tab per visualizzare con la funzione Flip3D le applicazioni aperte

21 Altri Giochetti Cliccando il pulsante Presentazione si avvia la riproduzione ciclica di tutte le immagini presenti nella cartella. La presentazione è molto molto più gradevole di Windows XP.

22 Altri Giochetti Avete sovrascritto o modificato accidentalmente un documento? Nessun problema: Vista permette di ripristinare senza alcuna difficoltà una versione precedente del documento.

23 Altri Giochetti In Internet Explorer è possibile visualizzare le miniature di tutte le pagine web aperte in scheda premendo la combinazione di tasti ctrl + Q.

24 Altri Giochetti In Internet Explorer 7, tenete premuto Control e usate la rotella del mouse per ingrandire e/o rimpicciolire l'intera pagina Web, immagini incluse.

25 Altri Giochetti Per vedere tutti i file e le cartelle condivisi sul vostro computer, selezionare l'applet Network File and Printer Sharing nel Pannello di Controllo e fate clic sul collegamento ipertestuale opportuno.

26 Altri Giochetti Se un'immagine rischia di essere sovrascritta durante un'operazione di copia o di spostamento file, Vista ne mostra l'anteprima per prevenire errori e problemi futuri.

27 Altri Giochetti Quando è attiva la visualizzazione delle estensioni, Vista seleziona solo la parte principale del nome di un file, in modo da prevenire la cancellazione accidentale dell'estensione.

28 Indice prestazionale andate alla cartella : \Windows\Performance\WinSAT\DataStore Aprire il blocco note eseguendolo da amministratore. Aprire il file con estensione SAT più recente e cercare i vari score

Ottimizziamo Vista Articoli MT Website. Vista Manager Link : http://www.yamicsoft.com/vistamanager/index.html

Ottimizziamo Vista Articoli MT Website. Vista Manager Link : http://www.yamicsoft.com/vistamanager/index.html Dall uscita del nuovo sistema operativo ad oggi, ci sono state molte polemiche riguardanti Windows Vista, ritenuto troppo lento e troppo poco compatibile con molte applicazioni abitualmente usate per windows

Dettagli

Uso del computer e gestione dei file. Parte 1

Uso del computer e gestione dei file. Parte 1 Uso del computer e gestione dei file Parte 1 Avviare il pc Il tasto da premere per avviare il computer è frequentemente contraddistinto dall etichetta Power ed è comunque il più grande posto sul case.

Dettagli

Uso del computer e gestione dei file

Uso del computer e gestione dei file Uso del computer e gestione dei file 2.1 L AMBIENTE DEL COMPUTER 1 2 Primi passi col computer Avviare il computer Spegnere correttamente il computer Riavviare il computer Uso del mouse Caratteristiche

Dettagli

Disabilitare l indicizzazione

Disabilitare l indicizzazione Disabilitare l indicizzazione Start Computer Click con il pulsante destro del mouse su C: quindi Proprietà Tab Generale Togliere il segno di spunta da "Indicizza unità per una ricerca rapida dei file"

Dettagli

PROCEDURA DI INSTALLAZIONE DRIVER WINDOWS 8 (32 O 64 BIT)

PROCEDURA DI INSTALLAZIONE DRIVER WINDOWS 8 (32 O 64 BIT) PROCEDURA DI INSTALLAZIONE DRIVER WINDOWS 8 (32 O 64 BIT) PREMESSA: Per installare i driver corretti è necessario sapere se il tipo di sistema operativo utilizzato è a 32 bit o 64 bit. Qualora non si conosca

Dettagli

ATLAS 2.X IL MANAGER NON SI AVVIA

ATLAS 2.X IL MANAGER NON SI AVVIA ATLAS 2.X IL MANAGER NON SI AVVIA Avvio di Atlas 2.x sul server CONTESTO La macchina deve rispecchiare le seguenti caratteristiche MINIME di sistema: Valori MINIMI per Server di TC con 10 postazioni d'esame

Dettagli

Sharpdesk V3.3. Guida all installazione Versione 3.3.07

Sharpdesk V3.3. Guida all installazione Versione 3.3.07 Sharpdesk V3.3 Guida all installazione Versione 3.3.07 Copyright 2000-2009 di SHARP CORPORATION. Tutti i diritti riservati. È vietata la riproduzione, l adattamento o la traduzione senza previa autorizzazione

Dettagli

Note operative per Windows XP

Note operative per Windows XP Note operative per Windows XP AVVIO E ARRESTO DEL SISTEMA All avvio del computer, quando l utente preme l interruttore di accensione, vengono attivati i processi di inizializzazione con i quali si effettua

Dettagli

Guida utente Lantailor HOME

Guida utente Lantailor HOME Guida utente Lantailor HOME Introduzione Requisiti di sistema e installazione Versione demo e attivazione del programma Impostazione iniziale della password Selezione delle limitazioni Segnalazione della

Dettagli

Gestione del database Gidas

Gestione del database Gidas Gestione del database Gidas Manuale utente Aggiornamento 20/06/2013 Cod. SWUM_00535_it Sommario 1. Introduzione... 3 2. Requisiti e creazione del Database Gidas... 3 2.1.1. SQL Server... 3 2.1.2. Requisiti

Dettagli

GUIDA ALL INSTALLAZIONE DELOS SYSTEMS 4.02.28

GUIDA ALL INSTALLAZIONE DELOS SYSTEMS 4.02.28 GUIDA ALL INSTALLAZIONE DELOS SYSTEMS 4.02.28 Requisiti minimi (sistema operativo hardware).... pag. 1 Procedura di disinstallazione e installazione del software Delos Systems 4.02.28.. pag. 2 Salvare

Dettagli

hottimo procedura di installazione

hottimo procedura di installazione hottimo procedura di installazione LATO SERVER Per un corretto funzionamento di hottimo è necessario in primis installare all interno del server, Microsoft Sql Server 2008 (Versione minima Express Edition)

Dettagli

Printer Administration Utility 4.2

Printer Administration Utility 4.2 Printer Administration Utility 4.2 PRINTER ADMINISTRATION UTILITY (PAU) MANUALE DI INSTALLAZIONE Versione 2.2 Garanzia Sebbene sia stato compiuto ogni sforzo possibile per rendere il presente documento

Dettagli

Esame n 2 per il conseguimento della patente europea del computer E.C.D.L. 19/11/2010 realizzato dal prof.conti Riccardo 1

Esame n 2 per il conseguimento della patente europea del computer E.C.D.L. 19/11/2010 realizzato dal prof.conti Riccardo 1 Esame n 2 per il conseguimento della patente europea del computer E.C.D.L 19/11/2010 realizzato dal prof.conti Riccardo 1 1. I PRIMI PASSI INDICE GENERALE 2. COMANDI DI GESTIONE FINESTRA 3. DISPOSIZIONE

Dettagli

BMSO1001. Virtual Switch. Istruzioni d uso 02/10-01 PC

BMSO1001. Virtual Switch. Istruzioni d uso 02/10-01 PC BMSO1001 Virtual Switch Istruzioni d uso 02/10-01 PC 2 Virtual Switch Istruzioni d uso Indice 1. Requisiti Hardware e Software 4 1.1 Requisiti Hardware 4 1.2 Requisiti Software 4 2. Concetti fondamentali

Dettagli

COMPUTER ESSENTIAL 1.2

COMPUTER ESSENTIAL 1.2 Uso del Sistema Operativo (WINDOWS 7) COMPUTER ESSENTIAL 1.2 Esperto Emilia Desiderio Introduzione Primi passi col computer Guida in linea Il file system Esplora Risorse IL SISTEMA OPERATIVO è un insieme

Dettagli

AMD Athlon64, Opteron o Intel EM64T Pentium 4 / Pentium 4 processore Xeon Spazio libero su hard disk: 50MB 50MB

AMD Athlon64, Opteron o Intel EM64T Pentium 4 / Pentium 4 processore Xeon Spazio libero su hard disk: 50MB 50MB 1 AVAST! 4 HOME EDITION 1.1 SPECIFICHE DEL PRODOTTO Avast! è un AntiVirus, un programma creato con lo scopo di rilevare ed eliminare virus informatici. I virus sono programmi che appartengono alla categoria

Dettagli

Guida rapida all installazione di RobCAD 8.0 per Windows

Guida rapida all installazione di RobCAD 8.0 per Windows Guida rapida all installazione di RobCAD 8.0 per Windows Lo scopo di questo documento é di fornire una guida sintetica all installazione della versione 8.0 di Robcad. AVVERTENZA Non procedere all'installazione

Dettagli

Problematiche SimulAtlas e Flash Player

Problematiche SimulAtlas e Flash Player Problematiche SimulAtlas e Flash Player Requisiti di sistema SimulAtlas Per la corretta visualizzazione del SimulAtlas, assicuratevi che il vostro PC risponda ai seguenti requisiti: - Pentium III 800 MHz.

Dettagli

SELEZIONE DELLA PRIORITA' DI BOOT

SELEZIONE DELLA PRIORITA' DI BOOT In questa piccola guida esamineremo l'installazione di un sistema Windows XP Professional, ma tali operazioni sono del tutto simili se non identiche anche su sistemi Windows 2000 Professional. SELEZIONE

Dettagli

(A) CONOSCENZA TERMINOLOGICA (B) CONOSCENZA E COMPETENZA

(A) CONOSCENZA TERMINOLOGICA (B) CONOSCENZA E COMPETENZA (A) CONOSCENZA TERMINOLOGICA Dare una breve descrizione dei termini introdotti: Condivisione locale Condivisione di rete Condivisione web Pulitura disco Riquadro delle attività (B) CONOSCENZA E COMPETENZA

Dettagli

Informatica Corso Avanzato

Informatica Corso Avanzato Informatica Corso Avanzato Sistemi Operativi 2 Parte Dott. Paolo PAVAN Gestione del Sistema Stato Esplora risorse. Vediamo le nostra risorse Locali Di rete Identificazione: Pannello di controllo/sistema

Dettagli

ripristino per reimpostare manualmente il protocollo TCP/IP:

ripristino per reimpostare manualmente il protocollo TCP/IP: A volte può capitare che la nostra scheda di rete (o sistema operativo) faccia i capricci e non ci faccia più navigare su internet, mentre casomai riusciamo a raggiungere gli altri pc nella nostra rete;

Dettagli

CORSO EDA Informatica di base. Riassunto comandi e operazioni su file e cartelle Windows XP vs.windows 7

CORSO EDA Informatica di base. Riassunto comandi e operazioni su file e cartelle Windows XP vs.windows 7 CORSO EDA Informatica di base Riassunto comandi e operazioni su file e cartelle Windows XP vs.windows 7 DESKTOP (comandi operativi) Ci sono almeno 2 modalità per eseguire un operazione: (a) scegliendo

Dettagli

Le principali novità di Windows XP

Le principali novità di Windows XP Le principali novità di Windows XP di Gemma Francone supporto tecnico di Mario Rinina La nuova versione di Windows XP presenta diverse nuove funzioni, mentre altre costituiscono un evoluzione di quelle

Dettagli

Proteggi ciò che crei. Guida all avvio rapido

Proteggi ciò che crei. Guida all avvio rapido Proteggi ciò che crei Guida all avvio rapido 1 Documento aggiornato il 10.06.2013 Tramite Dr.Web CureNet! si possono eseguire scansioni antivirali centralizzate di una rete locale senza installare il programma

Dettagli

SBLOCCARE E-MULE E ERRORE EVENTO TCP 4226 IN WINDOWS XP

SBLOCCARE E-MULE E ERRORE EVENTO TCP 4226 IN WINDOWS XP SBLOCCARE E-MULE E ERRORE EVENTO TCP 4226 IN WINDOWS XP I pregi di TCP-Z, senza dubbio, sono tre: 1)Sicuro e semplice perchè modifica il file tcpip.sys in memoria senza quindi toccare il file originale

Dettagli

MW DOCKING STATION USB

MW DOCKING STATION USB Attenzione Le seguenti istruzioni si applicano in genere ad ogni modello delle nostre docking, ma alcune funzioni possono non essere attive in base al modello acquistato. -Nei modelli sprovvisti di Tasto

Dettagli

Appunti Modulo 2 - Microsoft Windows

Appunti Modulo 2 - Microsoft Windows www.informarsi.net Appunti Modulo 2 - Microsoft Windows Sistema operativo Il sistema operativo, abbreviato in SO (in inglese OS, "operating system") è un particolare software, installato su un sistema

Dettagli

Virtualizzazione VirtualBox 4.1.2 su Host Windows

Virtualizzazione VirtualBox 4.1.2 su Host Windows Virtualizzazione VirtualBox 4.1.2 su Host Windows La virtualizzazione, quando riferita all informatica, consiste nella creazione di una versione virtuale di una risorsa normalmente fornita fisicamente.

Dettagli

Introduzione a VMware Fusion

Introduzione a VMware Fusion Introduzione a VMware Fusion VMware Fusion per Mac OS X 2008 2012 IT-000933-01 2 Introduzione a VMware Fusion È possibile consultare la documentazione tecnica più aggiornata sul sito Web di VMware all'indirizzo:

Dettagli

SOMMARIO IL SISTEMA OPERATIVO WINDOWS... 1 LE FINESTRE... 3

SOMMARIO IL SISTEMA OPERATIVO WINDOWS... 1 LE FINESTRE... 3 Corso per iill conseguiimento delllla ECDL ((Paatteenttee Eurropeeaa dii Guiidaa deell Computteerr)) Modullo 2 Geessttiionee ffiillee ee ccaarrtteellllee Diisspenssa diidattttiica A curra dell ssiig..

Dettagli

Guida all installazione di WinG 6

Guida all installazione di WinG 6 Guida all installazione di WinG 6 ATTENZIONE: Prima di inserire il CD nel lettore, assicurarsi d aver chiuso tutti i programmi WinG di versioni precedenti eventualmente aperti, compresa l AGENDA DEL PARROCO

Dettagli

Installation Guide. Pagina 1

Installation Guide. Pagina 1 Installation Guide Pagina 1 Introduzione Questo manuale illustra la procedura di Set up e prima installazione dell ambiente Tempest e del configuratore IVR. Questo manuale si riferisce alla sola procedura

Dettagli

Le Proprietà della Barra delle applicazioni e Menu Start di Giovanni DI CECCA - http://www.dicecca.net

Le Proprietà della Barra delle applicazioni e Menu Start di Giovanni DI CECCA - http://www.dicecca.net - Introduzione Con questo articolo chiudiamo la lunga cavalcata attraverso il desktop di Windows XP. Sul precedente numero ho analizzato il tasto destro del mouse sulla Barra delle Applicazioni, tralasciando

Dettagli

Xerox EX Print Server, Powered by Fiery per Xerox Color 800/1000 Press. Guida introduttiva

Xerox EX Print Server, Powered by Fiery per Xerox Color 800/1000 Press. Guida introduttiva Xerox EX Print Server, Powered by Fiery per Xerox Color 800/1000 Press Guida introduttiva 2011 Electronics For Imaging, Inc. Per questo prodotto, il trattamento delle informazioni contenute nella presente

Dettagli

STRUTTURA DI UN COMPUTER

STRUTTURA DI UN COMPUTER STRUTTURA DI UN COMPUTER Il computer si serve di dati che vengono immessi da sistemi di INPUT (tastiera, mouse ecc.), vengono elaborati e restituiti da sistemi di OUTPUT (schermo, stampante ecc.). La parte

Dettagli

PATENTE EUROPEA DEL COMPUTER 4.0 MODULO

PATENTE EUROPEA DEL COMPUTER 4.0 MODULO PATENTE EUROPEA DEL COMPUTER 4.0 MODULO 2 Uso del Computer e Gestione dei file ( Windows XP ) A cura di Mimmo Corrado MODULO 2 - USO DEL COMPUTER E GESTIONE DEI FILE 2 FINALITÁ Il Modulo 2, Uso del computer

Dettagli

INTERNAV MANUALE DI INSTALLAZIONE E CONFIGURAZIONE

INTERNAV MANUALE DI INSTALLAZIONE E CONFIGURAZIONE INTERNAV MANUALE DI INSTALLAZIONE E CONFIGURAZIONE InterNav 2.0.10 InterNav 2010 Guida all uso I diritti d autore del software Intenav sono di proprietà della Internavigare srl Versione manuale: dicembre

Dettagli

INSTALLAZIONE E UTILIZZO CONVERTITORE PDF WSO2PDF 1.00

INSTALLAZIONE E UTILIZZO CONVERTITORE PDF WSO2PDF 1.00 Pagina 1 di 16 INSTALLAZIONE E UTILIZZO CONVERTITORE PDF WSO2PDF 1.00 1 SCOPO Lo scopo di questo documento è di fornire supporto tecnico per l installazione e la configurazione del prodotto Convertitore

Dettagli

Aggiornamento da Windows XP a Windows 7

Aggiornamento da Windows XP a Windows 7 Aggiornamento da Windows XP a Windows 7 Se si aggiorna il PC da Windows XP a Windows 7 è necessario eseguire un'installazione personalizzata che non conserva programmi, file o impostazioni. Per questo

Dettagli

OPERAZIONI DI MANUTENZIONE DI UN COMPUTER

OPERAZIONI DI MANUTENZIONE DI UN COMPUTER OPERAZIONI DI MANUTENZIONE DI UN COMPUTER Si sarà di certo notato che le prestazioni di un computer con il passare del tempo tendono a diminuire, sino ad arrivare a vere e proprie agonie addirittura per

Dettagli

Virtualizzazione VirtualBox 4.1.2 su Host Linux

Virtualizzazione VirtualBox 4.1.2 su Host Linux Virtualizzazione VirtualBox 4.1.2 su Host Linux In questo tutotial vedremo come installare Virtualbox su un host Linux (Ubuntu 11.04 Natty Narwhal) e come configurare una macchina virtuale Windows XP.

Dettagli

Amico EVO Manuale dell Installazione

Amico EVO Manuale dell Installazione Amico EVO Manuale dell Installazione Versione 1.0 del 14.05.2013 Manuale dell installazione di AMICO EVO rev. 1 del 18.05.2013 Pag. 1 Amico EVO è un software sviluppato in tecnologia NET Framework 4.0

Dettagli

Hosting Applicativo Installazione Web Client

Hosting Applicativo Installazione Web Client Hosting Applicativo Installazione Web Client Utilizzo del portale di accesso e guida all installazione dei client Marzo 2012 Hosting Applicativo Installazione Web Client Introduzione Le applicazioni CIA,

Dettagli

Con accesso remoto s'intende la possibilità di accedere ad uno o più Personal Computer con un modem ed una linea telefonica.

Con accesso remoto s'intende la possibilità di accedere ad uno o più Personal Computer con un modem ed una linea telefonica. Tecnologie informatiche ACCESSO REMOTO CON WINDOWS Con accesso remoto s'intende la possibilità di accedere ad uno o più Personal Computer con un modem ed una linea telefonica. Un esempio di tale servizio

Dettagli

Manuale riferito alla versione 1.2.0

Manuale riferito alla versione 1.2.0 Manuale riferito alla versione 1.2.0 1 INDICE Pag. 1 INSTALLAZIONE DI XSTREAMING 3 1.1 AZIONI PRELIMINARI 3 1.1.1 OTTENERE UN FILE DI LICENZA 3 1.2 INSTALLAZIONE 3 1.3 VERSIONI 3 1.4 CONFIGURAZIONE HARDWARE

Dettagli

Start > Pannello di controllo > Prestazioni e manutenzione > Sistema Oppure clic destro / Proprietà sull icona Risorse del computer su Desktop

Start > Pannello di controllo > Prestazioni e manutenzione > Sistema Oppure clic destro / Proprietà sull icona Risorse del computer su Desktop Installare e configurare una piccola rete locale (LAN) Usando i Protocolli TCP / IP (INTRANET) 1 Dopo aver installato la scheda di rete (seguendo le normali procedure di Aggiunta nuovo hardware), bisogna

Dettagli

MODULO 2. Gestione dei File. Concetti base. Muoversi tra il menù dei programmi installati

MODULO 2. Gestione dei File. Concetti base. Muoversi tra il menù dei programmi installati MODULO 2 Gestione dei File MODULO 2 - GESTIONE DEI FILE 1 Concetti base Avviare e spegnere il computer Muoversi tra il menù dei programmi installati Di che risorse disponiamo? Pannello di controllo - Sistema

Dettagli

Modulo 2 - ECDL. Uso del computer e gestione dei file. Fortino Luigi

Modulo 2 - ECDL. Uso del computer e gestione dei file. Fortino Luigi 1 Modulo 2 - ECDL Uso del computer e gestione dei file 2 Chiudere la sessione di lavoro 1.Fare Clic sul pulsante START 2.Cliccare sul comando SPEGNI COMPUTER 3.Selezionare una delle opzioni STANDBY: Serve

Dettagli

Archivio Parrocchiale

Archivio Parrocchiale BREVI INFORMAZIONI PER L UTILIZZO DEL PROGRAMMA Archivio Parrocchiale 1 INDICE PREMESSA...3 CENNI SUL PROGRAMMA...4 REQUISITI MINIMI DEL PC...5 LA FINESTRA PRINCIPALE...6 I PULSANTI DEL MENU PRINCIPALE...7

Dettagli

ECDL Modulo 2. Contenuto del modulo. Uso del computer e gestione dei file

ECDL Modulo 2. Contenuto del modulo. Uso del computer e gestione dei file ECDL Modulo 2 Uso del computer e gestione dei file Contenuto del modulo Per iniziare Il desktop Organizzare i file Semplice editing Gestione della stampa Esercitazioni 1 Per iniziare (1) Per iniziare a

Dettagli

WINDOWS: HARDWARE - SOFTWARE

WINDOWS: HARDWARE - SOFTWARE WINDOWS: HARDWARE - SOFTWARE WINDOWS XP - VISTA (OGGETTO RIGIDO) TUTTI I COMPONENTI FISICI DEL PC OGGETTO MORBIDO WORD - PAINT- ECC. SISTEMA OPERATIVO * Software che permette di gestire direttamente l

Dettagli

Configurazione accesso proxy risorse per sistemi Microsoft Windows

Configurazione accesso proxy risorse per sistemi Microsoft Windows Configurazione accesso Proxy Risorse per sistemi Microsoft Windows (aggiornamento al 11.02.2015) Documento stampabile riassuntivo del servizio: la versione aggiornata è sempre quella pubblicata on line

Dettagli

Per aprire Calcolatrice, fare clic sul pulsante Start, scegliere Tutti i programmi, Accessori e quindi Calcolatrice.

Per aprire Calcolatrice, fare clic sul pulsante Start, scegliere Tutti i programmi, Accessori e quindi Calcolatrice. LA CALCOLATRICE La Calcolatrice consente di eseguire addizioni, sottrazioni, moltiplicazioni e divisioni. Dispone inoltre delle funzionalità avanzate delle calcolatrici scientifiche e statistiche. È possibile

Dettagli

marzo 2008 Manuale Operativo DGV-CP7 4 Canali video - porta USB per backup PROTEXitalia

marzo 2008 Manuale Operativo DGV-CP7 4 Canali video - porta USB per backup PROTEXitalia marzo 2008 Manuale Operativo DGV-CP7 4 Canali video - porta USB per backup PROTEXitalia 1. PRIMA DI ACCENDERE IL DVR Prima di accendere l apparecchio, installare l Hard Disk all interno (questo dvr accetta

Dettagli

Utilizzo di MioNet. 2008 Western Digital Technologies Inc. Manuale utente MioNet Versione 1.08

Utilizzo di MioNet. 2008 Western Digital Technologies Inc. Manuale utente MioNet Versione 1.08 Utilizzo di MioNet 1 Avviso di Copyright Non è consentito riprodurre, trasmettere, trascrivere, archiviare in un sistema di recupero, o tradurre in qualunque linguaggio, umano o informatico, in qualunque

Dettagli

Installazione di Windows XP Professional

Installazione di Windows XP Professional 35 12/6/2001, 5:50 PM 35 C A P I T O L O 2 Installazione di Windows XP Professional Lezione 1: Introduzione......................................... 37 Lezione 2: Installazione di Windows XP Professional

Dettagli

GUIDA UTENTE WEB PROFILES

GUIDA UTENTE WEB PROFILES GUIDA UTENTE WEB PROFILES GUIDA UTENTE WEB PROFILES... 1 Installazione... 2 Primo avvio e registrazione... 5 Utilizzo di web profiles... 6 Gestione dei profili... 8 Fasce orarie... 13 Log siti... 14 Pag.

Dettagli

> P o w e r D R E A M < Catalogazione Sogni

> P o w e r D R E A M < Catalogazione Sogni > P o w e r D R E A M < Catalogazione Sogni Guida rapida all utilizzo del software (rev. 1.4 - lunedì 29 ottobre 2012) INSTALLAZIONE, ATTIVAZIONE E CONFIGURAZIONE INIZIALE ESECUZIONE DEL SOFTWARE DATI

Dettagli

1. Avviare il computer

1. Avviare il computer Guida n 1 1. Avviare il computer 2. Spegnere correttamente il computer 3. Riavviare il computer 4. Verificare le caratteristiche di base del computer 5. Verificare le impostazioni del desktop 6. Formattare

Dettagli

Cos'è un Sistema Operativo

Cos'è un Sistema Operativo Cos'è un Sistema Operativo... pag. 02 Introduzione a Windows XP... pag. 04 I File... pag. 04 La barra delle applicazioni e le utilità di Windows XP... pag. 06 Le Finestre... pag. 08 Come visualizzare tutte

Dettagli

Note operative per Windows 7

Note operative per Windows 7 Note operative per Windows 7 AVVIO E ARRESTO DEL SISTEMA All avvio del computer, quando l utente preme l interruttore di accensione, vengono attivati i processi di inizializzazione con i quali si effettua

Dettagli

PIATTAFORMA ecol per il Corso di Laurea in Ingegneria Informatica OnLine. MANUALE STUDENTE v. 3.0 del 12/09/2008 INDICE

PIATTAFORMA ecol per il Corso di Laurea in Ingegneria Informatica OnLine. MANUALE STUDENTE v. 3.0 del 12/09/2008 INDICE PIATTAFORMA ecol per il Corso di Laurea in Ingegneria Informatica OnLine MANUALE STUDENTE v. 3.0 del 12/09/2008 INDICE Introduzione 1. Requisiti di sistema 2. Accesso alla piattaforma didattica 2.1. Informazioni

Dettagli

Usare MUD2008 con Windows Vista

Usare MUD2008 con Windows Vista NOTE PER L'UTILIZZO DEL SOFTWARE PER LA COMPILAZIONE MUD2008 CON WINDOWS VISTA SOFTWARE PER IL CONTROLLO FILE DATI TRACCIATI RECORD A) NOTE PER L'UTILIZZO DEL SOFTWARE PER LA COMPILAZIONE MUD2008 CON WINDOWS

Dettagli

Laboratorio di Informatica (a matematica)

Laboratorio di Informatica (a matematica) Laboratorio di Informatica (a matematica) schermo schermo stampante SERVER WMAT22 WMAT18 WMAT20 WMAT19 WMAT16 WMAT17 WMAT21 WMAT15 WMAT 10 WMAT9 WMAT8 WMAT7 WMAT6 WMAT?? WMAT13 WMAT14 WMAT12 server WMATT??

Dettagli

Anno 2011/2012 Syllabus 5.0

Anno 2011/2012 Syllabus 5.0 Patente Europea di Informatica ECDL Modulo 2 Lezione 1: Introduzione Primi passi col computer Guida in linea Il file system Anno 2011/2012 Syllabus 5.0 Il Sistema Operativo (S.O. o, dall'inglese, O.S.)

Dettagli

Xerox EX8002 Print Server, Powered by Fiery. Guida introduttiva

Xerox EX8002 Print Server, Powered by Fiery. Guida introduttiva Xerox EX8002 Print Server, Powered by Fiery Guida introduttiva 2009 Electronics for Imaging, Inc. Per questo prodotto, il trattamento delle informazioni contenute nella presente pubblicazione è regolato

Dettagli

Uso del computer e gestione dei file (Sistema operativo Linux)

Uso del computer e gestione dei file (Sistema operativo Linux) Modulo Uso del computer e gestione dei file (Sistema operativo Linux) Modulo - Uso del computer e gestione dei file, richiede che il candidato dimostri di possedere conoscenza e competenza nell uso delle

Dettagli

USO DEL COMPUTER e GESTIONE DEI FILE

USO DEL COMPUTER e GESTIONE DEI FILE USO DEL COMPUTER e GESTIONE DEI FILE Inizio di una sessione di lavoro Il Desktop Le proprietà delle finestre I file e le cartelle Inizio di una sessione di lavoro Avvio e spegnimento del computer Avvio

Dettagli

ATLAS Installazione : DISINSTALLAZIONE VERSIONI PRECEDENTI DI ATLAS

ATLAS Installazione : DISINSTALLAZIONE VERSIONI PRECEDENTI DI ATLAS ATLAS Installazione : DISINSTALLAZIONE VERSIONI PRECEDENTI DI ATLAS Disinstallazione e re-installazione di Atlas La macchina deve rispecchiare le seguenti caratteristiche MINIME di sistema: Valori MINIMI

Dettagli

PROGRAMMA FORMATIVO: ARCHITETTURA DEI COMPUTERS, PERIFERICHE, SOFTWARE APPLICATIVO, SISTEMI OPERATIVI, INTERNET E SERVIZI, WEB, RETI DI COMPUTER

PROGRAMMA FORMATIVO: ARCHITETTURA DEI COMPUTERS, PERIFERICHE, SOFTWARE APPLICATIVO, SISTEMI OPERATIVI, INTERNET E SERVIZI, WEB, RETI DI COMPUTER PROGRAMMA FORMATIVO: ARCHITETTURA DEI COMPUTERS, PERIFERICHE, SOFTWARE APPLICATIVO, SISTEMI OPERATIVI, INTERNET E SERVIZI, WEB, RETI DI COMPUTER Architettura dei calcolatori (hardware e software base )

Dettagli

Creare una memory stick USB bootable con cui avviare Windows XP

Creare una memory stick USB bootable con cui avviare Windows XP http://www.aprescindere.com Pag. 1 di 12 Creare una memory stick USB bootable con cui avviare Windows XP Creare una memory stick USB bootable con cui avviare Windows XP Perché avere una memory stick bootable

Dettagli

Architettura del Personal Computer AUGUSTO GROSSI

Architettura del Personal Computer AUGUSTO GROSSI Il CASE o CABINET è il contenitore in cui vengono montati la scheda scheda madre, uno o più dischi rigidi, la scheda video, la scheda audio e tutti gli altri dispositivi hardware necessari per il funzionamento.

Dettagli

Breve guida a Windows 2003 Server

Breve guida a Windows 2003 Server Breve guida a Windows 2003 Server Lo scopo di questa guida è quello di introdurre brevemente il sistema Windows 2003 Server e presentare alcuni procedimenti per rendere possibile l uso di questo sistema

Dettagli

3. Modalità operative per l uso di Linux con interfaccia grafica

3. Modalità operative per l uso di Linux con interfaccia grafica Il computer 3. Modalità operative per l uso di Linux con interfaccia grafica Identificazione con nome utente e password Premere il pulsante di accensione del computer e attendere il caricamento del sistema

Dettagli

Lettore di badge Nexus

Lettore di badge Nexus Lettore di badge Nexus Lettore di tessere magnetiche Nexus Benvenuti nella guida del lettore di tessere magnetiche per PC Nexus. Nexus BadgeReader - 2001-2004 Nexus Technologies s.r.l. Firenze Italia pag.

Dettagli

LACIE PRIVATE/PUBLIC GUÍDA UTENTE

LACIE PRIVATE/PUBLIC GUÍDA UTENTE LACIE PRIVATE/PUBLIC GUÍDA UTENTE FARE CLIC QUI PER ACCEDERE ALLA VERSIONE IN LINEA PIÙ AGGIORNATA di questo documento, sia in termini di contenuto che di funzioni disponibili, come ad esempio illustrazioni

Dettagli

Accensione del DVR. Collegare il cavo di alimentazione al DVR per accendere l unità. L unità richiederà circa 60 secondi per l avvio.

Accensione del DVR. Collegare il cavo di alimentazione al DVR per accendere l unità. L unità richiederà circa 60 secondi per l avvio. Videoregistratore digitale art. MDVR825B/MDVR808B/49816 Pannello posteriore del DVR Pannello posteriore del DVR a 16 ingressi Ingressi video Terminali video passanti Porta RS485 Ingressi/Uscite di allarme

Dettagli

WINDOWS 3.1. Finestra Gruppo Programmi

WINDOWS 3.1. Finestra Gruppo Programmi WINDOWS 3.1 Lanciato nel 1985 da Microsoft, sulla scia dell interfaccia grafica dei PC MacIntoch della Apple (che sua volta si rifaceva ad un interfaccia grafica sviluppata dai laboratori Xerox), solo

Dettagli

Utilizzo di MioNet. 2008 Western Digital Technologies Inc. Manuale utente MioNet Versione 1.08

Utilizzo di MioNet. 2008 Western Digital Technologies Inc. Manuale utente MioNet Versione 1.08 Utilizzo di MioNet 1 Avviso di Copyright Non è consentito riprodurre, trasmettere, trascrivere, archiviare in un sistema di recupero, o tradurre in qualunque linguaggio, umano o informatico, in qualunque

Dettagli

Sistemi operativi I: Windows. Lezione I

Sistemi operativi I: Windows. Lezione I Sistemi operativi I: Windows Lezione I Scopo della lezione Richiamare le principali funzionalità di un sistema operativo Esemplificarle descrivendo la loro implementazione in Windows Introdurre alcuni

Dettagli

Get Smart 2. Quick Start Guide. Teacher s Edition. Versione 2.0. Rob Nolasco

Get Smart 2. Quick Start Guide. Teacher s Edition. Versione 2.0. Rob Nolasco Get Smart 2 Quick Start Guide Versione 2.0 Teacher s Edition Rob Nolasco 2 Per ulteriori informazioni si veda My Digital Book 2.0 Help files contenuti nel disco. My Digital Book Versione 2.0 Quick Start

Dettagli

cost manager per stampanti e plotter Versione per Windows 2000 - XP 32 - XP 64 - Vista 32 - Vista 64 Manuale d'uso

cost manager per stampanti e plotter Versione per Windows 2000 - XP 32 - XP 64 - Vista 32 - Vista 64 Manuale d'uso cost manager per stampanti e plotter Versione per Windows 2000 - XP 32 - XP 64 - Vista 32 - Vista 64 Manuale d'uso Sommario BENVENUTI IN COST MANAGER 3 CAPITOLO I - INSTALLAZIONE E PRIMO AVVIO 4 REQUISITI

Dettagli

EnablePrefetcher per il prefetch; EnableSuperfetch per il superfetch (tranne Windows XP, dove non esiste).

EnablePrefetcher per il prefetch; EnableSuperfetch per il superfetch (tranne Windows XP, dove non esiste). Aumentare le prestazioni di Windows (PARTE 2): configurare prefetch e superfetch in Windows 8.x/7/Vista/XP Le tecnologie prefetch e superfetch, sono state progettate per aumentare le prestazioni di Windows.

Dettagli

MODULO 2 - USO DEL COMPUTER E GESTIONE DEI FILE 38

MODULO 2 - USO DEL COMPUTER E GESTIONE DEI FILE 38 MODULO 2 - USO DEL COMPUTER E GESTIONE DEI FILE 38 Osservazione La finestra di Risorse del Computer può visualizzare i file e le cartelle come la finestra di Gestione Risorse, basta selezionare il menu

Dettagli

AXWIN6 QUICK INSTALL v.3.0

AXWIN6 QUICK INSTALL v.3.0 AXWIN6 QUICK INSTALL v.3.0 Procedura per l installazione di AxWin6 AxWin6 è un software basato su database Microsoft SQL Server 2008 R2. Il software è composto da AxCom: motore di comunicazione AxWin6

Dettagli

Quaderni per l'uso di computer

Quaderni per l'uso di computer Quaderni per l'uso di computer con sistemi operativi Linux Ubuntu 0- a cura di Marco Marchetta Aprile 2014 1 HARDWARE MASTERIZZATORE CONNESSIONE INTERNET CD - DVD Chiavetta USB o Router ADSL (*) COMPONENTI

Dettagli

Il sistema di elaborazione

Il sistema di elaborazione Il sistema di elaborazione Hardware e software Hardware e software Un sistema di elaborazione è formato da: parti hardware: componenti fisiche parti software: componenti logiche i dati da trattare le correlazioni

Dettagli

Guida introduttiva. Fiery Network Controller per DocuColor 240/250

Guida introduttiva. Fiery Network Controller per DocuColor 240/250 Fiery Network Controller per DocuColor 240/250 Guida introduttiva In questo documento, ogni riferimento a DocuColor 242/252/260 rimanda a DocuColor 240/250. 2007 Electronics for Imaging, Inc. Per questo

Dettagli

Il sistema operativo : Windows XP. Che cosa è? Quali sono? Dove si trova? (bootstrap ) La GUI, il multi-tasking, service pack

Il sistema operativo : Windows XP. Che cosa è? Quali sono? Dove si trova? (bootstrap ) La GUI, il multi-tasking, service pack Il sistema operativo : Windows XP Che cosa è? Quali sono? Dove si trova? (bootstrap ) La GUI, il multi-tasking, service pack Accendiamo e spegniamo il computer con Windows XP Accendere il computer Spegnere

Dettagli

Come ottimizzare VPS e MT4 per Trading Realtime Come impostare il VPS

Come ottimizzare VPS e MT4 per Trading Realtime Come impostare il VPS Come ottimizzare VPS e MT4 per Trading Realtime Come impostare il VPS Le modalità di accesso ad un servizio VPS e ad al suo sistema operativo possono variare da servizio a servizio. Ci sono alcuni ritocchi

Dettagli

Quaderni per l'uso di computer

Quaderni per l'uso di computer Quaderni per l'uso di computer con sistemi operativi Linux Ubuntu 0- INSTALLAZIONE a cura di Marco Marchetta Aprile 2013 1 HARDWARE MASTERIZZATORE CD - DVD (*) (*) Requisiti minimi richiesti da da Ubuntu

Dettagli

Max Configurator v1.0

Max Configurator v1.0 NUMERO 41 SNC Max Configurator v1.0 Manuale Utente Numero 41 17/11/2009 Copyright Sommario Presentazione... 3 Descrizione Generale... 3 1 Installazione... 4 1.1 Requisiti minimi di sistema... 4 1.2 Procedura

Dettagli

New Team Up in English Flip-Book Guida all uso

New Team Up in English Flip-Book Guida all uso New Team Up in English Flip-Book Indice 1 Introduzione p. 3 2 Procedura d avvio p. 4 2. 1 Procedura per PC WIN p. 4 2. 2 Procedura per Mac p. 4 2. 3 Procedura per Linux p. 4 3 Creazione del profilo p.

Dettagli

Manuale utente di Avigilon Control Center Server. Versione 5.6

Manuale utente di Avigilon Control Center Server. Versione 5.6 Manuale utente di Avigilon Control Center Server Versione 5.6 2006-2015 Avigilon Corporation. Tutti i diritti riservati. Salvo quando espressamente concesso per iscritto, nessuna licenza viene concessa

Dettagli

ATLAS 1.5.X : CONTROLLI PRE ESAME

ATLAS 1.5.X : CONTROLLI PRE ESAME ATLAS 1.5.X : CONTROLLI PRE ESAME Configurazione di Atlas 1.5.X sul server CONTESTO La macchina deve rispecchiare le seguenti caratteristiche MINIME di sistema: Valori MINIMI per Server di TC con 10 postazioni

Dettagli

Installazione di Solid Edge ST 4

Installazione di Solid Edge ST 4 Installazione di Solid Edge ST 4 Quella che segue è la possibilità correntemente attiva per consentirvi di esercitarvi a casa. Tale possibilità è riservata esclusivamente agli studenti del Politecnico

Dettagli