Manuale del Software di Configurazione

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "Manuale del Software di Configurazione"

Transcript

1 Manuale del Software di Configurazione

2 Avvertenze Questo manuale è soggetto alle seguenti condizioni e restrizioni: Il manuale contiene informazioni proprietarie di RISCO Group. Tali informazioni sono diffuse al solo scopo di supportare adeguatamente ed esaurientemente gli Utenti dei sistemi. I contenuti del manuale non possono essere utilizzati per altri scopi, né essere rivelati ad altre persone o aziende o riprodotti con alcun mezzo, elettronico o meccanico, senza l autorizzazione di RISCO Group. Le informazioni contenute nel manuale hanno scopo illustrativo e di riferimento. Le informazioni contenute nel manuale possono essere sottoposte a modifiche senza obbligo di preavviso. Nomi di persone ed aziende e tutti i dati utilizzati negli esempi appartengono agli aventi diritto. Nessuna parte di questo documento può essere riprodotta in alcuna forma senza previo permesso scritto del titolare del documento. Tutti i diritti riservati RISCO Group Giugno 2009 Pagina 2

3 Indice dei contenuti Capitolo 1 Introduzione Requisiti del sistema Impostazioni Hardware Connessione Locale Connessione Remota via PSTN Connessione Remota via GSM Connessione Remota via TCP/IP Connessione Remota via GPRS Installazione del Software di Configurazione Inizializzazione del Database Impostazione della Lingua del Software di Configurazione Avviare il programma Software di Configurazione dal vostro Desktop Capitolo 2 Schermata Iniziale Menù Principale Barra degli Strumenti Finestra di Programmazione Elenco dei Clienti Stato della Connessione Tempo Trascorso Indicatore dei Guasti Indicatore dello Stato del Sistema Indicatore di Stato delle Partizioni Finestra Principale Percorso Capitolo 3 Il Menù Principale Clienti Nuovo Cliente Trova Cliente Aggiorna Chiudi Cancella Guarda Finestra Precedente Salva Finestra Corrente Salva Cliente Salva come Backup Logout Esci Visualizza Comunicatore Invia Page 3

4 3.3.2 Ricevi Ripristino Default Verifica Connetti/Disconnetti Configurazione Strumenti Gruppi e Operatori Evento Finestra Verifica Aiuto Aiuto Capitolo 4 Settaggi di Connessione Capitolo 5 Visione Globale Sistema Capitolo 6 Sistema Sistema Periferiche Radio Codici Comunicatore Centrale Ricezione Allarmi (MS) Software di Configurazione Seguimi (FM) Capitolo 7 Audio Capitolo 8 Programmatore Orario Capitolo 9 Memorizzazione Periferiche Radio Identifica Tipo Periferica Radio Memorizzazione Cancella Periferica Radio Capitolo 10 Stato Capitolo 11 Test Centrale e Accessori Capitolo 12 Memoria Eventi Appendice A Codici di Report Pagina 4

5 Capitolo 1 - Introduzione Questo manuale illustra como usare il Software di Configurazione per il sistema Agility di RISCO Group. Utilizzando il Software di Configurazione, potrete gestire il database Agility dei vostri Clienti e programmare la centrale Agility dal vostro PC selezionando la connessione che preferite, come Vi verrà mostrato successivamente nel manuale. Potrete personalizzare la centrale Agility in linea con le richieste particolari dei Vostri Clienti. Questo potrà essere fatto collegandosi direttamente alla centrale dal vostro portatile o da remoto tramite telefono utilizzando una connessione modem via PSTN o via GSM oppure collegandovi via GPRS o via TCP/IP. Il Software di Configurazione inoltre Vi permette di avere una memoria storica di tutte le attività dei Vostri Utenti e delle configurazioni dei loro impianti e Vi fornisce anche una finestra sinottica di stato del sistema quando siete in linea. Potrete anche scaricare i dati dalla centrale Agility al Vostro computer per effettuare delle modifiche quando ne avrete bisogno e successivamente caricare i dati dal Vostro computer alla centrale Agility con la nuova configurazione che avrete preparato. 1.1 Requisiti del Sistema I seguenti dati sono i requisiti minimi raccomandati per il sistema operativo CPU P4 3GHz o AMD RAM 2 GB Dual DDR 400 o più Hard Disk SATA2 con 5 GB di spazio libero Display PCI Express 256MB Network Porta Ethernet Sistema Operativo Windows XP SP2 e superiori, Windows Vista Pagina 5

6 1.2 Impostazioni Hardware La programmazione del sistema via radio Agility può essere effettuata: in locale, da remoto via modem PSTN o GSM, oppure via rete TCP/IP o GPRS Connessione Locale La seguente immagine mostra come si effettua la Connessione Locale: PC Cavo RS232 mod. RW132CB000A Connettore Porta Com. RS232 Agility Per stabile la Connessione Locale dal Vostro computer alla centrale Agility: 1. Collegare il cavo RS232 al Vostro computer. 2. Collegare il cavo RS232 al connettore della porta di comunicazione RS232 della centrale Agility. 3. Alimentare il Vostro computer ed avviare il Software di Configurazione. 4. Impostare i parametri per la Connessione Locale nel Software di Configurazione (vedere immagine a pagina 26). Nota: per abilitare la Comunicazione Locale, impostare il Baud Rate della porta COM a Connessione Remota via PSTN La seguente immagine illustra in modo completo la Connessione Remota via PSTN al sistema: Linea Telefonica PSTN (2400 bps) PC MODEM GSM/PSTN Modulo PSTN Agility Per stabilire la Connessione Remota via PSTN dal Vostro computer alla centrale Agility: 1. Connettere il modem al Vostro computer e collegargli la linea telefonica come da immagine precedente. 2. Verificare la presenza della linea telefonica. 3. Dopo aver verificato la presenza della linea telefonica, agganciare, alimentare il computer ed il modem ed avviare il Software di Configurazione. Pagina 6

7 4. Impostare i parametri per la Connessione Remota via PSTN nel Software di Configurazione (vedere immagine a pagina 267) Connessione Remota via GSM La Connessione Remota può essere effettuata utilizzando il canale GSM se nella centrale Agility è installato il Modulo GSM/GPRS. La seguente immagine illustra in modo completo come effettuare una Connessione Remota via GSM: RETE GSM (9600 bps) PC MODEM GSM/PSTN Modulo GSM/GPRS Agility Per la Connessione Remota via GSM dal Vostro computer alla centrale Agility: 1. Connettere il modem GSM/PSTN al Vostro computer. Potete anche utilizzare un telefono cellulare come modem per il Vostro computer (nelle impostazioni del telefono impostare la comunicazione come GSM). 2. Alimentare il Vostro computer ed avviare il Software di Configurazione. 3. Impostare i parametri per la Connessione Remota via GSM nel Software di Configurazione (vedere immagine a pagina 26) Connessione Remota via TCP/IP Lo schema seguente mostra come viene effettuata la Connessione Remota tra la centrale Agility ed il computer utilizzando la rete Ethernet TCP/IP: ETHERNET TCP/IP PC Modulo TCP/IP Agility Per stabilire la Connessione Remota via Ethernet utilizzando il Modulo TCP/IP: 1. Collegare la centrale Agility alla rete Ethernet connettendo un cavo di rete con plug RJ 45 nel connettore ad innesto del Modulo TCP/IP. 2. Alimentare il Vostro computer ed avviare il Software di Configurazione. 3. Impostare i parametri per la Connessione Remota via TCP/IP nel Software di Configurazione (vedere immagine a pagina 26). Pagina 7

8 1.2.5 Connessione Remota via GPRS La seguente immagine mostra come viene effettuata la Connessione Remota via GPRS con la centrale Agility: Per stabilire la Connessione Remota via GPRS: 1. Avviare il Software di Configurazione e dal Menù di Programmazione selezionare Comunicatore Configurazione 2. Selezionare GPRS dal menù a tendina ed inserire l indirizzo IP del vostro computer, inserire l indirizzo IP dell Host e la sua Porta (1000) e premere OK. 3. Dalla Finestra di Programmazione selezionare Settaggi di Connessione e inserire il numero di telefono della SIM inserita nel Modulo GSM della centrale. 4. Premere sull icona a forma di fulmine ( ) indicante Connetti e selezionare la connessione GPRS dal menù a tendina che appare. 5. Premere sull icona. Apparirà il seguente messaggio: Figura 1: Maschera Attesa Connessione GPRS Il messaggio è così composto: codice tecnico, la parola GPRS, l indirizzo IP Pubblico del Vostro computer, la porta per la connessione via IP. 6. Inviare un SMS al numero di telefono GSM della centrale (impostato nel punto 3) con il messaggio sopraccitato, per esempio: 0132GPRS :1000 Pagina 8

9 1.3 Installazione del Software di Configurazione Note: 1. Prima d installare il Software di Configurazione per la centrale Agility, assicuratevi che il programma Microsoft Framework 2.0 sia installato sul Vostro computer. Se non è installato, accedete al CD d installazione del Software di Configurazione, nell cartella dotnetfx e lanciate l applicazione dotnetfx. 2. Solo per chi utilizza il Sistema Operativo Microsoft Windows Vista, il Controllo Account Utente (UAC) deve essere disabilitato. Per farlo andate sul Panello di Controllo Account Utente e Protezione per la Famiglia Account Utente Attiva o disattiva Controllo Account Utente. Togliere il segno di spunta dalla selezione e premere OK. Installazione del Software di Configurazione per la centrale Agility: 1. Inserire il disco CD del Software di Configurazione. 2. Nella cartella Software di Configurazione premere due volte il pulsante sinistro del mouse sul file Configuration Software.msi e si aprirà la seguente maschera d installazione del software. Figura 2: Maschera d installazione del software 3. Premere Next. La maschera per la scelta della cartella ove installare il programma apparirà. Pagina 9

10 Figura 3: Maschera di selezione della cartella d installazione per il programma 4. Scegliere la destinazione nella quale volete venga installato il Software di Configurazione per la centrale Agility nel Vostro computer. Di default la cartella che verrà creata è C:\Program Files\RISCO Group\Configuration software\. 5. Scegliere impostando su Everyone o su Just me chi potrà accedere al programma usando il Vostro computer con un altro account e premere Next. La maschera di Conferma apparirà. Figura 4: Maschera di Conferma 6. Premere Next per iniziare l installazione del software. 7. A questo punto finita l installazione premere Close. Pagina 10

11 1.4 Inizializzazione del Database Inizializzare il database: 1. Andare sullo Start Programmi RISCO Group Configuration Software System Organizer. Appare la maschera di Richiesta Password per il System Organizer, inserire la password 123 e premere il pulsante Login, di seguito appare la maschera del System Organizer : Figura 5: Maschera di Richiesta Password del System Organizer Figura 6: Maschera System Organizer 2. Porsi su Database nell albero di esplorazione della finestra System Organizer e premere il pulsante Initialize. Apparirà la maschera Database Initialize Options: Pagina 11

12 3. Premere su di una delle seguenti opzioni: Figura 7: Maschera Database Initialize Options a. Recreate Database per rimuovere il database esistente e ricrearlo con i valori di default. b. Upgrade Database per effettuare l aggiornamento del database esistente con la nuova versione. c. Cancel Scegliere questa opzione per la prima installazione. IMPORTANTE: se a questo punto si esce premendo ESC senza selezionare nessuna voce, si perde il vecchio database (se già esistente). 4. Premere il pulsante Select. Quando l inizializzazione è stata completata con successo lo stato di ogni azione eseguita comparirà con la scritta Done: Figura 8: Maschera Inizializzazione Database Completata Pagina 12

13 1.5 Impostazione della Lingua del Software di Configurazione Per impostare la lingua del software: 1. Nella directory del System Organizer selezionare Languages. Apparirà la seguente maschera: Figura 9: Maschera Selezione della Lingua 2. Scegliere la lingua desiderata dalla lista del menù a tendina del Supported Languages e premere il pulsante Set Language. Viene mostrato il seguente messaggio: Figura 10: Messaggio di avviso 3. Cliccare OK e premere sul pulsante Close per uscire dal System Organizer. Pagina 13

14 1.6 Avviare il programma Software di Configurazione dal vostro Desktop Per avviare il Software di Configurazione: 1. Premere due volte sull icona del Software di Configurazione sul Vostro desktop per lanciare il programma. La maschera di Richiesta Password per il Software di Configurazione appare: Figura 11: Maschera Richiesta Password del Software di Configurazione 2. Inserire il Vostro Nome Utente. Di default è Admin. 3. Inserire la Vostra Password. Di default è 123. Nota: durante l inserimento del Vostro Nome Utente e della Vostra Password, una linea arancione apparirà al di sotto del campo nel quale siete per indicare il numero di lettere/numeri da Voi inserito. La linea si fermerà ad un certo punto per indicarvi che non siete più abilitati ad inserire ulteriori lettere/numeri. 4. Premere sul pulsante Login per lanciare il programma. Nota: se nel programma esiste un solo Cliente, il software lo caricherà automaticamente. Se avete invece più di un Cliente, il software aprira la maschera Cerca Cliente con la lista di tutti i Vostri Clienti. A questo punto scegliere il Cliente che volete caricare. Pagina 14

15 Capitolo 2 Schermata iniziale Il Software di Configurazione si suddivide nelle seguenti sezioni: Menù Principale Barra degli Strumenti Finestra di Programmazione Elenco dei Clienti Stato della Connessione Tempo Trascorso Indicatore dei Guasti Indicatore dello Stato del Sistema Indicatore di Stato delle Partizioni Finestra Principale Percorso Figura 12: Struttura del Software di Configurazione Pagina 15

16 2.1 Menù Principale Il Menù Principale è diviso in 4 sottomenù che includono varie operazioni di programmazione del sistema. Per maggiori informazioni inerenti questi menù far riferimento alle seguenti sezioni: Clienti pagina 20 Visualizza pagina 23 Comunicatore pagina 23 Strumenti pagina 27 Aiuto pagina Barra degli Strumenti Le icone della Barra degli Strumenti servono per effettuare l accesso rapido a determinate funzioni o operazioni che si trovano nei sottomenù del Menù Principale. Icona Descrizione / Apri/Chiudi Finestra di Programmazione (pagina 17) Nuovo Cliente (pagina 20) Trova Cliente (pagina 22) Aggiorna (pagina 22) Guarda Finestra Precedente (pagina 22) Salva Cliente (pagina 22) Salva Finestra Corrente (pagina 22) Invia Finestra Corrente (pagina 23) Ricevi Finestra Corrente (pagina 24) Ripristino Default alla Pagina Corrente (pagina 24) Verifica Finestra (pagina 24) Finestra di Report (pagina 30) Congela Finestra (pagina 30) Carica Finestra (pagina 30) Connetti/Disconnetti: Locale / GSM / Modem / TCP/IP / GPRS (pagina 33) Pagina 16

17 2.3 Finestra di Programmazione La directory appare come una lista gerarchica che contiene le funzioni di configurazione principali del Cliente e Vi permette in modo semplice di navigare tra le differenti Finestre. La lista è strutturata come segue: Figure 13: Finestra di Programmazione Per maggiori informazioni inerenti ogni sottomenù far riferimento alle seguenti sezioni: Nuovo Cliente pagina 20 Settaggi di Connessione pagina 33 Visione Globale Sistema pagina 34 Sistema pagina 35 Periferiche Radio pagina 35 Codici pagina 35 Comunicatore pagina 36 Audio page 38 Programmatore Orario pagina 39 Memorizzazione Periferiche Radio pagina 38 Stato pagina 44 Test Centrale e Accessori pagina 47 Memoria Eventi pagina 48 Pagina 17

18 Per selezionare un sottomenù della Finestra di Programmazione: Puntare con l indicatore del mouse sul sottomenù e premere il tasto sinistro. Nel riquadro accanto al sottomenù comparirà la seguente icona. La finestra del sottomenù selezionato apparirà nella Finestra Principale con il suo nome indicato in cima nel Percorso. Adesso potete configurare i parametri del sottomenù che avete scelto di programmare. Figura 14: Selezionare una funzione della Finestra di Programmazione Per scoprire la Finestra di Programmazione: 1. Premere sull icona. o 2. Dal Menù Principale porsi su Visualizza Finestra di Programmazione. Per nascondere la Finestra di Programmazione: 1. Premere sull icona. o 2. Dal Menù Principale porsi su Visualizza Finestra di Programmazione. o 3. Premere sulla X in alto a destra nella Finestra di Programmazione. Pagina 18

19 2.4 Elenco dei Clienti L Elenco dei Clienti fornisce un accesso rapido a tutti i Vostri Clienti e Vi abilita ad effettuare uno scorrimento rapido in essi. Per effettuare lo scorrimento rapido dei Vostri Clienti: 1. Selezionare un Cliente dal menù a tendina che Vi apparirà. 2. Premere sull icona. L Elenco dei Clienti Vi mostrerà la lista di tutti i Vostri Clienti. Nota: se non avete messo la selezione alla funzione Carica Cliente dopo Creazione al atto della creazione dello stesso (vedere pagina 20), il Cliente non apparirà nell Elenco dei Clienti. 2.5 Stato della Connessione Indica lo stato della Vostra connessione con il sistema Agility: Rosso = Non connessi Arancione = Connessione in corso Verde = Connessi 2.6 Tempo Trascorso Indica da quanto dura la connessione tra la centrale Agility e il Software di Configurazione. 2.7 Indicatore dei Guasti Indica se sono presenti delle condizioni di anomalia sulla centrale. 2.8 Indicatore dello stato del Sistema Indica in che stato si trova il sistema durante la connessione (riposo, inserito, allarme, ecc). 2.9 Indicatore di Stato delle Partizioni Indica in quale condizione si trovano le tre partizioni del Vostro sistema Finestra Principale Dopo che avete selezionato un sottomenù dalla Finestra di Programmazione del sistema, questo appare nella Finestra Principale mostrandovi tutti i parametri e le configurazioni di sistema che potete programmare Percorso Indica il percorso del sottomenù nel quale Vi trovate. Pagina 19

20 3.1 Clienti Nuovo Cliente Capitolo 3 - Il Menù Principale Per creare un nuovo Cliente: Dal Menù Principale, selezionare Cliente Nuovo o premere sull icona posta sulla Barra degli Strumenti. Comparirà la seguente maschera. Figura 15: Maschera Cliente: scheda delle Informazioni Personali 1. La maschera di creazione Cliente è divisa nelle seguenti schede: Informazioni Personali Parametri di Connessione Nella scheda delle Informazioni Personali, inserire i dati salienti per identificare univocamente il Vostro Cliente (Figura 15). Nota: E OBBLIGATORIO inserire dei dati nel campo Nome. Ogni campo obbligatorio che non viene compilato o che viene editato con dati non validi apparirà in giallo. 2. Scegliere dal menù a tendina chiamato Cliente, l ID Cliente (per l Italia OIT). Il Software di Configurazione dell Agility in questo modo potrà caricare automaticamete tutti i default e le etichette per il nostro mercato. Pagina 20

21 3. Nella scheda Parametri di Connessione (Figura 16), inserire i dati utili per potersi connettere con questo Cliente. Potete scegliere il tipo di connessione con la quale effettuare la telegestione, in funzione dei Moduli installati sulla centrale del Vostro Cliente. Le possibilità a Vostra disposizione sono le seguenti: TCP/IP Telefono Modem Centrale Telefono GSM Centrale Per esempio: se il Vostro Cliente possiede sia il Modulo GSM/GPRS che il Modulo PSTN, potete scegliere tra queste due opzioni per collegarvi con lui. Figura 16: Maschera cliente: scheda dei Parametri di Connessione 4. Inserire i dati di riferimento per ogni sezione. Per i moduli GSM e Modem inserire i numeri di telefono della centrale del Cliente (PSTN e SIM). Per il modulo TCP/IP inserire l indirizzo IP e la porta TCP (deafault 1000). Nota: dovete definire la porta per la comunicazione via TCP/IP e via GPRS anche nelle Finestra Settaggi di Connessione. Per maggiori informazioni andare a pagina Verificate che sia stata messa la spunta all opzione Carica Cliente Dopo Creazione in modo tale che venga inserito nella lista dei Clienti. Se non avete selezionato questa opzione non sarete in grado di visualizzare il Cliente nel menù a tendina Elenco dei Clienti. 6. Premete OK. Il nuovo Cliente apparirà nella finestra Cerca Cliente. Nota: il tipo di connessione che avete scelto apparirà nella Finestra di Programmazione dell Agility. Per esempio: Pagina 21

22 3.1.2 Trova Cliente Per trovare un Cliente nel database: 1. Dal Menù Principale selezionare Cliente Trova o dalla Barra degli Strumenti premere sull icona. La maschera Cerca Cliente apparirà con tutta la lista dei Vostri Clienti e con le loro informazioni personali da Voi inserite precedentemente. 2. Selezionare un Cliente dalla lista e premere due volte su di esso col tasto sinistro del mouse oppure dopo averlo evidenziato premere sul pulsante. La Finestra Principale apparirà sul Vostro schermo Aggiorna Dal Menù Principale entrare in Cliente Aggiorna, o dalla Barra degli Strumenti premere sull icona nel database. per aggiornare i dati sul Vostro schermo all ultima versione salvata Chiudi Dal Menù Principale, selezionare Cliente Chiudi per uscire da questo Cliente Cancella Dal Menù Principale, selezionare Cliente Cancella per rimuovere il Cliente visualizzato dal database Guarda Finestra Precedente Dal Menù Principale, selezionare Cliente Guarda Finestra Precedente o dalla Barra degli Strumenti, premere sull icona per tornare alla Finestra precedente Salva Finestra COrrente Dal Menù Principale, selezionare Cliente Salva Finestra Corrente o dalla Barra degli Strumenti, premere sull icona per salvare la Finestra visualizzata sullo schermo Salva Cliente Dal Menù Principale, selezionare Cliente Salva Cliente, o dalla Barra degli Strumenti premere sull icona. Il software scorrerà tutte le Finestre per cercare i dati modificati. Il messaggio ʺTrovato Dato Non Valido nella Finestra, Vuoi Continuare?ʺ apparirà se è stato inserito un parametro non idoneo, evidenziato da un campo in giallo. Quando tutti i parametri saranno stati corretti, i dati del Cliente verranno caricati nel database. Pagina 22

23 3.1.9 Salva Come Dal Menù Principale, selezionare Cliente Salva Come per salvare una copia della configurazione del Cliente nel database. Rinominate questa copia del Cliente per poterlo utilizzare come nuovo Cliente Backup Dal Menù Principale, selezionare Cliente Backup Esporta per esportare la programmazione di un Cliente in un file di backup. Dal Menù Principale, selezionare Cliente Backup Importa per importare la programmazione di un Cliente precedentemente salvato nel file di backup Logout Dal Menù Principale, selezionare Cliente Logout per effettuare il logout dal Software di Configurazione (ma senza chiudere il programma e dando la possibilità di riaccedervi come un altro Operatore) Esci Dal Menù Principale, selezionare Cliente Esci per chiudere il programma. 3.2 Visualizza Dal Menù Principale, selezionare Visualizza Finestra di Programmazione per aprire la Finestra di Programmazione o premere sull icona. 3.3 Comunicatore Il menù Comunicatore viene utilizzato per inviare e ricevere i dati alla e dalla centrale Agility Invia Quando in linea, potete inviare i parametri modificati delle Finestre alla centrale Agility dal Software di Configurazione. Per inviare i dati dalla Finestra corrente mostrata sullo schermo alla centrale Agility: Dal Menù Principale, selezionare Comunicatore Invia Finestra, o dalla Barra degli Strumenti sull icona Invia Finestra Corrente. Per inviare tutte le Finestre alla centrale Agility: Dal Menù Principale, selezionare Comunicatore Invia Tutto. Pagina 23

24 Per inviare i dati da una Finestra specifica all Agility: 1. Dal Menù Principale, selezionare Comunicatore Invia Selezione. 2. Verificare quali Finestre inviare dalla maschera Selezione Finestre, selezionarle e premere OK Ricevi Quando in linea, potete ricevere i dati dalla centrale Agility al Software di Configurazione. Per i ricevere i dati dalla centrale Agility relativi la Finestra mostrata a schermo: Dal Menù Principale, selezionare Comunicatore Ricevi Finestra, o dalla Barra degli Strumenti, premere sull icona Ricevi Finestra Corrente. Per ricevere tutte le Finestre dalla centrale Agility: Dal Menù Principale, selezionare Comunicatore Ricevi Tutto. Per ricevere i dati da una Finestra specifica dall Agility: 1. Dal Menù Principale, selezionare Comunicatore Ricevi Selezione. 2. Verificare quali Finestre ricevere dalla maschera Selezione Finestre, selezionarle e premere OK Ripristino Default Usato per ripristinare i valori di default. Per ripristinare i valori di default alla Finestra corrente: Dal Menù Principale, selezionare Comunicatore Ripristino Default Finestra, o dalla Barra degli Strumenti, premere sull icona Ripristino Default alla Finestra Corrente. Per ripristinare i valori di default a tutte le Finestre: Dal Menù Principale, selezionare Comunicatore Ripristino Default Tutto. Per ripristinare i valori di default simultaneamente a delle specifiche Finestre: 1. Dal Menù Principale, selezionare Comunicatore Ripristino Default Selezione. 2. Verificare quali Finestre ripristinare ai valori di default, selezionarle e premere OK Verifica Per verificare che i dati nel Software di Configurazione siano gli stessi della centrale Agility, procedere come segue: 1. Quando in linea, dal Menù Principale selezionare Comunicatore Verifica e scegliere quale delle seguenti opzioni Vi è più congeniale: Pagina 24

25 Finestra verifica la Finestra corrente (usare l icona Verifica Fienstra come scorciatoia per quest operazione). Tutto verifica tutte le Finestre. Selezione verifica le Finestre selezionate. Una maschera di Selezione Finestre appare, sceglierle e premere OK. 2. Quando le operazioni di verifica sono state completate, appare la maschera Compara Verifica Visualizza: Figure 17: Maschera Compara Verifica Visualizza La maschera mostra tutte le directory dei parametri programmati in centrale comparando le differenze trovate nel Software di Configurazione, nella centrale Agility e nei Default. 3. Per accettare determinati parametri, premere il tasto destro del mouse sulla linea e scegliere una delle seguenti opzioni (vedi figura sottostante): Autorizza Valori Pagina Applica le Modifiche alla Periferica (valori di Agility) Ripristina Default alle Modifiche Pagina 25

26 Note: 1. Per applicare tutti i valori delle Pagine premere il tasto destro del mouse sul nome del Cliente. 2. Per applicare tutte le modifiche di una specifica Pagina, premere sul nome di riferimento della stessa. Ad esempio: per applicare le modifiche ai tasti funzione delle tastiere, porsi sul nome Tastiere (vedi immagine sopra) e premere il tasto destro. La maschera Compara Verifica Visualizza si chiude automaticamente se non vengono rilevate discrepanze tra i valori. Per esportare un report dei risultati: 1. Dopo che la comparazione e verifica è stata ultimata, premere sul pulsante per selezionare in che formato volete esportare e salvare il report, i formati a Vostra disposizione sono: HTML, TXT e CSV. 2. Premere sul pulsante per salvare il file Connetti/Disconnetti Per stabilire la connessione con la centrale Agility, dal Menù Principale scegliere Comunicatore Connetti. Per interrompere la connessione con la centrale Agility, dal Menù Principale scegliere Comunicatore Disconnetti Configurazione Questa maschera Vi permette di impostare i parametri per la connessione tra il Software di Configurazione e la centrale Agility attraverso il modem PSTN, il GSM, la rete TCP/IP o in Locale tramite il cavo di connessione. Il Vostro sistema inoltre deve essere configurato correttamente per potersi connettere con la centrale Agility. Una volta impostate, queste configurazioni verranno utilizzate dal Vostro computer quando effettuere una connessione con le centrali Agility. Per impostare i parametri di connessione: 1. Selezionare il canale che s intende programmare dal menù a tendina e inserire tutti i dati utili. 2. Premere su OK per salvare le impostazioni. Pagina 26

27 3.4 Strumenti Gruppi e Operatori Figura 18: Maschera del Comunicatore Ogni persona autorizzata ad utilizzare il Software di Configurazione deve essere registrato come Operatore all interno del software stesso. Ad ogni Operatore verrà assegnata una password che utilizzerà quando dovrà accedere al software. Quando lanciate il Software di Configurazione per la prima volta, utilizzerte la password di default impostata di fabbrica (123). Potete creare un massimo di 50 Operatori. L accesso alla lista degli Operatori può essere limitata agli utilizzatori del software, fatta eccezione per l Operatore di default (administrator) che è inserito in posizione no.1 nella lista. Per assicurarvi che solo Voi o il personale autorizzato abbiate accesso al sistema è neccessario che venga cambiata la password di default e che venga inserita una Vostra password personale e una password per ogni Utente. Questo è importante in quanto la stessa password di default viene assegnata ad ogni nuova installazione software. Per aggiungere un nuovo Operatore alla lista degli Utenti autorizzati: 1. Dal Menù Principale selezionare Strumenti Gruppi e Operatori La maschera Gruppi e Utenti appare. 2. Per aggiungere un nuovo Operatore, porsi col mouse su Utenti e selezionarli: Pagina 27

28 Figura 19: Maschera Gruppi e Utenti 3. Premere il tasto destro del mouse restando all interno della maschera e selezionare Aggiungi Utente. La maschera Nuovo Utente appare: Figura 20: Maschera Nuovo Utente 4. Inserire i dati necessari e premere OK. Per rimuovere un Operatore dalla lista degli Utenti: Premere col tasto destro del mouse sull Operatore all interno della maschera e selezionare Rimuovi. Pagina 28

Manuale del Software di Configurazione

Manuale del Software di Configurazione Manuale del Software di Configurazione Avvertenze Questo manuale è soggetto alle seguenti condizioni e restrizioni: Il manuale contiene informazioni proprietarie di RISCO Group. Tali informazioni sono

Dettagli

Manuale del Software di Configurazione

Manuale del Software di Configurazione Manuale del Software di Configurazione Avvertenze Questo manuale è soggetto alle seguenti condizioni e restrizioni: Il manuale contiene informazioni proprietarie di RISCO Group. Tali informazioni sono

Dettagli

Guida rapida per l installazione della centrale Agility 1

Guida rapida per l installazione della centrale Agility 1 Guida rapida per l installazione della centrale Agility Per maggiori informazioni fare riferimento al manuale Installatore della Agility scaricabile sul nostro sito: www.riscogroup.it Grazie per aver acquistato

Dettagli

Procedure per l upgrade del firmware dell Agility

Procedure per l upgrade del firmware dell Agility Procedure per l upgrade del firmware dell Agility L aggiornamento firmware, qualsiasi sia il metodo usato, normalmente non comporta il ripristino dei valori di fabbrica della Centrale tranne quando l aggiornamento

Dettagli

Guida Rapida per l installazione

Guida Rapida per l installazione Guida Rapida per l installazione Per maggiori informazioni fare riferimento al Manuale Installatore dell Agility Scaricabile sul nostro sito: www.riscogroup.it Indice 1. INSTALLARE L UNITÀ PRINCIPALE 3

Dettagli

DS80KT1J-004 Gestione Famiglia serie MB10. Web Server Guida all impostazione

DS80KT1J-004 Gestione Famiglia serie MB10. Web Server Guida all impostazione DS80KT1J-004 Gestione Famiglia serie MB10 Web Server Guida all impostazione Le informazioni contenute in questo documento sono state raccolte e controllate con cura, tuttavia la società non può essere

Dettagli

ProSYS. Manuale Utente

ProSYS. Manuale Utente ProSYS Manuale Utente Modelli RP116MC00ITA, RP140MC00ITA, RP128MC00ITA II LIVELLO Dichiarazione di Conformità RTTE Con la presente, RISCO Group, dichiara che questa centrale antifurto (ProSYS 128, ProSYS

Dettagli

Modulo Vocale. Modello RP128EV00ITA. Istruzioni per l Uso e la Programmazione

Modulo Vocale. Modello RP128EV00ITA. Istruzioni per l Uso e la Programmazione Modulo Vocale Modello RP128EV00ITA Istruzioni per l Uso e la Programmazione Compatibile con le centrali Serie ProSYS RP116MC00ITA, RP140MC00ITA, RP128MC00ITA II LIVELLO Avvertenza Questo manuale è soggetto

Dettagli

Caratteristiche principali

Caratteristiche principali Caratteristiche principali Telefono piccolo e leggero con interfaccia USB per la telefonia VoIP via internet. Compatibile con il programma Skype. Alta qualità audio a 16-bit. Design compatto con tastiera

Dettagli

EASYCOM Gestione periferiche ST

EASYCOM Gestione periferiche ST EASYCOM Gestione periferiche ST Ver. 8.06 SELIN Cuneo tel. 0171346554 fax 0171346970 email: selinsnc@selincn.191.it Pag 1 / 16 INDICE Informazioni generali. 3 Installazione 4 Descrizione voci menù... 5

Dettagli

PER IL CONTROLLO E LA GESTIONE

PER IL CONTROLLO E LA GESTIONE ENTERPRISE 2006 INTERFACCIA GRAFICA PER IL CONTROLLO E LA GESTIONE DI SISTEMI 1019 MANUALE UTENTE MANUALE UTENTE Enterprise-ITA-27-05-2008 2006 1 Sommario Introduzione... 3 Release... 3 Principali caratteristiche...

Dettagli

WisDom. Manuale Utente. Wireless Domestic Security System. Accessori Radio della WisDom:

WisDom. Manuale Utente. Wireless Domestic Security System. Accessori Radio della WisDom: WisDom Wireless Domestic Security System Accessori Radio della WisDom: Rivelatori PIR Tastiere Radio Aggiuntive Rivelatori PET Telecomandi Rolling Code a 4 tasti Trasmettitori per contatti porte/finestre

Dettagli

Videoregistratori Serie DX

Videoregistratori Serie DX Pagina:1 DVR per telecamere AHD, analogiche, IP Manuale programma CMS Come installare e utilizzare il programma client per i DVR Pagina:2 Contenuto del manuale In questo manuale viene descritto come installare

Dettagli

SOFTWARE DI GESTIONE PSS

SOFTWARE DI GESTIONE PSS Rev. 1.0 SOFTWARE DI GESTIONE PSS Prima di utilizzare questo dispositivo, si prega di leggere attentamente questo manuale e di conservarlo per future consultazioni. Via Don Arrigoni, 5 24020 Rovetta S.

Dettagli

Guida Rapida Utente. 8. Per completare la registrazione aprire il messaggio e-mail ricevuto subito. 4. Cliccare su INVIO.

Guida Rapida Utente. 8. Per completare la registrazione aprire il messaggio e-mail ricevuto subito. 4. Cliccare su INVIO. Guida Rapida Utente Congratulazioni per aver scelto il Sistema di Sicurezza LightSYS di RISCO. Questa Guida Rapida descrive le funzioni utente principali del prodotto. Per consultare il manuale utente

Dettagli

COMBY GSM BUS. Combinatore GSM su BUS 485. Manuale di installazione ed uso. Made in Italy 13.07-M1.0-H1.0F0.0S1.2

COMBY GSM BUS. Combinatore GSM su BUS 485. Manuale di installazione ed uso. Made in Italy 13.07-M1.0-H1.0F0.0S1.2 COMBY GSM BUS Combinatore GSM su BUS 485 13.07-M1.0-H1.0F0.0S1.2 Manuale di installazione ed uso Made in Italy 1 PRIMA DI INSTALLARE IL SISTEMA LEGGERE CON ATTENZIONE TUTTE LE PARTI DEL PRESENTE MANUALE.

Dettagli

SLDLP GALAXY GOLD - PROGRAMMA DI TELE-ASSISTENZA

SLDLP GALAXY GOLD - PROGRAMMA DI TELE-ASSISTENZA PREVENZIONE FURTO INCENDIO GAS BPT Spa Centro direzionale e Sede legale Via Cornia, 1/b 33079 Sesto al Reghena (PN) Italia http://www.bpt.it mailto:info@bpt.it SLDLP GALAXY GOLD - PROGRAMMA DI TELE-ASSISTENZA

Dettagli

Software di programmazione

Software di programmazione Software di programmazione TwinLoad MANUALE D INSTALLAZIONE E D USO Indice 1. Presentazione... 3 2. Installazione del software... 4 3. Programmazione in locale... 6 3.1 Procedura... 6 3.2 Accesso al sistema...

Dettagli

Telecomando Programmabile da PC Manuale d Uso (Modalità USB)

Telecomando Programmabile da PC Manuale d Uso (Modalità USB) Telecomando Programmabile da PC Manuale d Uso (Modalità USB) Guida Rapida Primo Passo Preparare il telecomando programmabile installando 3 batterie tipo AAA. (Quando lo si connette al PC togliere le batterie)

Dettagli

Software centralizzazione per DVR

Software centralizzazione per DVR Software centralizzazione per DVR Manuale installazione ed uso 2 INTRODUZIONE Il PSS (Pro Surveillance System) è un software per PC utilizzato per gestire DVR e/o telecamere serie VKD. Tramite esso è possibile

Dettagli

Sistemi di allarme serie Comfort

Sistemi di allarme serie Comfort Sintesi di programmazione dei Sistemi di allarme serie Comfort A cura dell Ing. Generoso Trisciuzzi Prima attivazione della tastiera 1. Selezionare la lingua : + OK OK Italiano 2. Selezionare il codice

Dettagli

GUIDA UTENTE INTERNET CAFE MANAGER (Vers. 5.2.0)

GUIDA UTENTE INTERNET CAFE MANAGER (Vers. 5.2.0) GUIDA UTENTE INTERNET CAFE MANAGER (Vers. 5.2.0) GUIDA UTENTE INTERNET CAFE MANAGER (Vers. 5.2.0)...1 Installazione e configurazione...2 Installazione ICM Server...3 Primo avvio e configurazione di ICM

Dettagli

Sommario dei comandi per l Utente in Tastiera

Sommario dei comandi per l Utente in Tastiera Manuale Utente Sommario dei comandi per l Utente in Tastiera Inserimento Totale Codice > Inserimento Parziale Codice > Disinserimento Codice> Tacitazione Allarme Codice> Ins. Totale di Partizione Ins.

Dettagli

Software di programmazione

Software di programmazione Software di programmazione TwinLoad MANUALE D INSTALLAZIONE E D USO Indice 1. Presentazione... 3 2. Installazione del software... 4 3. Programmazione in locale... 6 3.1 Procedura... 6 3.2 Accesso al sistema...

Dettagli

Xpress MANUALE OPERATIVO. Software di configurazione e controllo remoto I440I04_15

Xpress MANUALE OPERATIVO. Software di configurazione e controllo remoto I440I04_15 Xpress I440I04_15 Software di configurazione e controllo remoto MANUALE OPERATIVO INDICE 1 INTRODUZIONE... 3 2 REQUISITI HARDWARE E SOFTWARE... 3 3 SETUP... 3 4 PASSWORD... 4 5 HOME PAGE... 4 6 CANALE...

Dettagli

345020-345021. TiIrydeTouchPhone. Istruzioni d uso 10/11-01 PC

345020-345021. TiIrydeTouchPhone. Istruzioni d uso 10/11-01 PC 345020-345021 TiIrydeTouchPhone Istruzioni d uso 10/11-01 PC 2 TiIrydeTouchPhone Istruzioni d uso Indice 1. Requisiti Hardware e Software 4 1.1 Requisiti minimi Hardware 4 1.2 Requisiti minimi Software

Dettagli

Manuale Utente. Contents. Your journey, Our technology. 6. Come aggiornare le mappe 6. 1. Introduzione 2. 2. Installazione di Geosat Suite 2

Manuale Utente. Contents. Your journey, Our technology. 6. Come aggiornare le mappe 6. 1. Introduzione 2. 2. Installazione di Geosat Suite 2 Manuale Utente Contents 1. Introduzione 2 2. Installazione di Geosat Suite 2 3. Prima connessione 2 4. Operazioni Base 3 4.1 Come avviare la Suite 3 4.2 Come chiudere la Suite 4 4.3 Come cambiare la lingua

Dettagli

testo easyheat Software di configurazione e analisi Manuale di istruzioni

testo easyheat Software di configurazione e analisi Manuale di istruzioni testo easyheat Software di configurazione e analisi Manuale di istruzioni it 2 Informazioni generali Informazioni generali Questo manuale contiene importanti informazioni sulle caratteristiche e sull impiego

Dettagli

Manuale Utente. Indice. Your journey, Our technology. 1. Introduzione 2. 6. Come aggiornare le mappe 6. 2. Installazione di Geosat Suite 2

Manuale Utente. Indice. Your journey, Our technology. 1. Introduzione 2. 6. Come aggiornare le mappe 6. 2. Installazione di Geosat Suite 2 Manuale Utente Indice 1. Introduzione 2 2. Installazione di Geosat Suite 2 3. Prima connessione 2 4. Operazioni Base 3 4.1 Come avviare la Suite 3 4.2 Come chiudere la Suite 4 4.3 Come cambiare la lingua

Dettagli

ProSYS. Manuale Utente

ProSYS. Manuale Utente ProSYS Manuale Utente Modelli RP116MC00ITA, RP140MC00ITA, RP128MC00ITA II LIVELLO Avvertenze Questo manuale è soggetto alle seguenti condizioni e restrizioni: Il manuale contiene informazioni esclusive

Dettagli

ISTRUZIONI PER L INSTALLAZIONE DEL PROGRAMMER SICUREZZA PER CENTRALI ANTINTRUSIONE SOLUTION 16 CE16T CE64T DEFENDER 8 DEFENDER 12 DEFENDER 64

ISTRUZIONI PER L INSTALLAZIONE DEL PROGRAMMER SICUREZZA PER CENTRALI ANTINTRUSIONE SOLUTION 16 CE16T CE64T DEFENDER 8 DEFENDER 12 DEFENDER 64 ISTRUZIONI PER L INSTALLAZIONE DEL PROGRAMMER SICUREZZA PER CENTRALI ANTINTRUSIONE SOLUTION 16 CE16T CE64T DEFENDER 8 DEFENDER 12 DEFENDER 64 Questo documento ha come obiettivo quello di spiegare come

Dettagli

Manuale PC APP EVOLUZIONE UFFICIO

Manuale PC APP EVOLUZIONE UFFICIO Manuale PC APP EVOLUZIONE UFFICIO Release 1.1 1 Sommario 1 INTRODUZIONE... 4 2 PREREQUISITI HARDWARE E SOFTWARE... 4 3 INSTALLAZIONE DELLA PC APP... 5 3.1 DOWNLOAD DA PORTALE CONFIGURA EVOLUZIONE UFFICIO...

Dettagli

Manuale Installatore

Manuale Installatore Manuale Installatore Agility Manuale Installatore Avviso Importante Questa guida viene fornita alle seguenti condizioni e con le seguenti restrizioni: La guida contiene informazioni proprietarie che appartengono

Dettagli

GUIDA UTENTE PRIMA NOTA SEMPLICE

GUIDA UTENTE PRIMA NOTA SEMPLICE GUIDA UTENTE PRIMA NOTA SEMPLICE (Vers. 2.0.0) Installazione... 2 Prima esecuzione... 5 Login... 6 Funzionalità... 7 Prima Nota... 8 Registrazione nuovo movimento... 10 Associazione di file all operazione...

Dettagli

Max Configurator v1.0

Max Configurator v1.0 NUMERO 41 SNC Max Configurator v1.0 Manuale Utente Numero 41 17/11/2009 Copyright Sommario Presentazione... 3 Descrizione Generale... 3 1 Installazione... 4 1.1 Requisiti minimi di sistema... 4 1.2 Procedura

Dettagli

Sistema di allarme. Homelink 75. Manuale dell utente Master

Sistema di allarme. Homelink 75. Manuale dell utente Master Sistema di allarme Homelink 75 Manuale dell utente Master Indice Introduzione... 3 Comandi e Display...5 Il display...6 Tasti:...7 Amministrazione... 8 Ingresso nel Menu Utente...8 Messaggio vocale...9

Dettagli

GUIDA UTENTE FATTURA IMPRESA

GUIDA UTENTE FATTURA IMPRESA GUIDA UTENTE FATTURA IMPRESA (Vers. 4.5.0) Installazione... 2 Prima esecuzione... 5 Login... 6 Funzionalità... 7 Documenti... 8 Creazione di un nuovo documento... 9 Ricerca di un documento... 17 Calcolare

Dettagli

EUROPLUS - SOFT Art.: 4096

EUROPLUS - SOFT Art.: 4096 LINCE ITALIA S.p.A. REG.N.4796 UNI EN ISO 9001:2008 EUROPLUS - SOFT Art.: 4096 MANUALE DI INSTALLAZIONE, PROGRAMMAZIONE ED USO MADE IN ITALY SOMMARIO 1 Informazioni generali... 3 1.1 Requisiti di sistema...

Dettagli

VIDEOCAMERA DI RETE SFERICA AVANZATA GUIDA ALL'INSTALLAZIONE

VIDEOCAMERA DI RETE SFERICA AVANZATA GUIDA ALL'INSTALLAZIONE VIDEOCAMERA DI RETE SFERICA AVANZATA GUIDA ALL'INSTALLAZIONE Vi preghiamo di leggere queste istruzioni attentamente prima di del funzionamento e conservatele come riferimento futuro. 1. PANORAMICA 1.1

Dettagli

MP500/4 - MP500/8 MP500/16 Centrali di allarme telegestibili

MP500/4 - MP500/8 MP500/16 Centrali di allarme telegestibili I MP500/4 - MP500/8 MP500/16 Centrali di allarme telegestibili Sul sito www.elkron.com potrebbero essere disponibili eventuali aggiornamenti della documentazione fornita a corredo del prodotto. Manuale

Dettagli

AIRTEL Gestione telecontrollo allarmi

AIRTEL Gestione telecontrollo allarmi AIRTEL Gestione telecontrollo allarmi Guida utente AIRTEL Gestione telecontrollo allarmi Guida utente II 2004 Airtel s.a.s. Tutti i diritti riservati. Guida utente di Gestione Airtel per Windows. Se questa

Dettagli

Note operative per Windows XP

Note operative per Windows XP Note operative per Windows XP AVVIO E ARRESTO DEL SISTEMA All avvio del computer, quando l utente preme l interruttore di accensione, vengono attivati i processi di inizializzazione con i quali si effettua

Dettagli

Manuale configurazione rete, accesso internet a tempo e posta elettronica

Manuale configurazione rete, accesso internet a tempo e posta elettronica accesso internet a tempo e posta elettronica Indice 1. REQUISITI NECESSARI -------------------------------------------------------------------------- 4 1.1. PREDISPORRE I COLLEGAMENTI --------------------------------------------------------------------

Dettagli

Rel.2.0 MANUALE UTENTE SOFTWARE DI MONITORAGGIO E. Ver 2.0.0 CONTROLLO DI UNA RETE DI RILEVATORI DI FUMO

Rel.2.0 MANUALE UTENTE SOFTWARE DI MONITORAGGIO E. Ver 2.0.0 CONTROLLO DI UNA RETE DI RILEVATORI DI FUMO PS Remote Control Rel.2.0 Ver 2.0.0 SOFTWARE DI MONITORAGGIO E CONTROLLO DI UNA RETE DI RILEVATORI DI FUMO MANUALE UTENTE di Angrilli Ing. Davide Via Iseo, n.4/b 65010 Spoltore (PE) Tel/fax 0854972260

Dettagli

INTERNET EXPLORER Breve manuale d uso

INTERNET EXPLORER Breve manuale d uso INTERNET EXPLORER Breve manuale d uso INDICE INTRODUZIONE... 3 COME IMPOSTARE LA PAGINA INIZIALE... 3 LA WORK AREA... 3 LE VOCI DI MENU... 5 IL MENU FILE... 5 IL MENU MODIFICA... 6 IL MENU VISUALIZZA...

Dettagli

GUIDA UTENTE FIDELITY MANAGER

GUIDA UTENTE FIDELITY MANAGER GUIDA UTENTE FIDELITY MANAGER (vers. 2.0.0) GUIDA UTENTE FIDELITY MANAGER (vers. 2.0.0)... 1 Installazione... 2 Prima esecuzione... 7 Login... 8 Funzionalità... 9 Gestione punti... 10 Caricare punti...

Dettagli

> P o w e r D R E A M < Catalogazione Sogni

> P o w e r D R E A M < Catalogazione Sogni > P o w e r D R E A M < Catalogazione Sogni Guida rapida all utilizzo del software (rev. 1.4 - lunedì 29 ottobre 2012) INSTALLAZIONE, ATTIVAZIONE E CONFIGURAZIONE INIZIALE ESECUZIONE DEL SOFTWARE DATI

Dettagli

Con accesso remoto s'intende la possibilità di accedere ad uno o più Personal Computer con un modem ed una linea telefonica.

Con accesso remoto s'intende la possibilità di accedere ad uno o più Personal Computer con un modem ed una linea telefonica. Tecnologie informatiche ACCESSO REMOTO CON WINDOWS Con accesso remoto s'intende la possibilità di accedere ad uno o più Personal Computer con un modem ed una linea telefonica. Un esempio di tale servizio

Dettagli

IRSplit. Istruzioni d uso 07/10-01 PC

IRSplit. Istruzioni d uso 07/10-01 PC 3456 IRSplit Istruzioni d uso 07/10-01 PC 2 IRSplit Istruzioni d uso Indice 1. Requisiti Hardware e Software 4 1.1 Requisiti Hardware 4 1.2 Requisiti Software 4 2. Installazione 4 3. Concetti fondamentali

Dettagli

Aurora Communicator. Utilità di monitoraggio per Inverter Aurora. Manuale dell utente

Aurora Communicator. Utilità di monitoraggio per Inverter Aurora. Manuale dell utente Aurora Communicator Utilità di monitoraggio per Inverter Aurora Manuale dell utente Data versione autore note 22/11/10 2.4 Nocentini Lorenzo Nota for Windows Sette Il presente lavoro non è pubblicato,

Dettagli

Server E-Map. Installazione del Server E-Map. Finestra del Server E-Map

Server E-Map. Installazione del Server E-Map. Finestra del Server E-Map Manuale d uso per i programmi VS Server E-Map Con E-Map Server, si possono creare mappe elettroniche per le telecamere ed i dispositivi I/O collegati a GV-Video Server. Usando il browser web, si possono

Dettagli

Note operative per Windows 7

Note operative per Windows 7 Note operative per Windows 7 AVVIO E ARRESTO DEL SISTEMA All avvio del computer, quando l utente preme l interruttore di accensione, vengono attivati i processi di inizializzazione con i quali si effettua

Dettagli

GE7Tool. Indice. Introduzione. 1. Installazione del sotware. 2. Pannello di attivazione. 3. Pannello di login

GE7Tool. Indice. Introduzione. 1. Installazione del sotware. 2. Pannello di attivazione. 3. Pannello di login GE7Tool Indice Introduzione 1. Installazione del sotware 2. Pannello di attivazione 3. Pannello di login 4. Descrizione delle finestre del sistema 4.1 Home 4.2 Letture 4.3 Controllo IR 4.4 Gestione lista

Dettagli

Guida rapida per l installazione

Guida rapida per l installazione Guida rapida per l installazione Modem Router wireless ADSL2+ EUSSO Guida Installazione e Configurazione Premessa La presente guida riporta le istruzioni per installare e configurare rapidamente il router

Dettagli

Visualizzatore di Flotta OPTAC. Manuale d Istruzioni

Visualizzatore di Flotta OPTAC. Manuale d Istruzioni Visualizzatore di Flotta OPTAC Manuale d Istruzioni Stoneridge Limited Claverhouse Industrial Park Dundee DD4 9UB Help-line Telephone Number: 02 36006300 E-Mail: optacit@stoneridge.com Documento Versione

Dettagli

Uso del computer e gestione dei file. Parte 1

Uso del computer e gestione dei file. Parte 1 Uso del computer e gestione dei file Parte 1 Avviare il pc Il tasto da premere per avviare il computer è frequentemente contraddistinto dall etichetta Power ed è comunque il più grande posto sul case.

Dettagli

BMSO1001. Virtual Configurator. Istruzioni d uso 02/10-01 PC

BMSO1001. Virtual Configurator. Istruzioni d uso 02/10-01 PC BMSO1001 Virtual Configurator Istruzioni d uso 02/10-01 PC 2 Virtual Configurator Istruzioni d uso Indice 1. Requisiti Hardware e Software 4 1.1 Requisiti Hardware 4 1.2 Requisiti Software 4 2. Concetti

Dettagli

Appunti Modulo 2 - Microsoft Windows

Appunti Modulo 2 - Microsoft Windows www.informarsi.net Appunti Modulo 2 - Microsoft Windows Sistema operativo Il sistema operativo, abbreviato in SO (in inglese OS, "operating system") è un particolare software, installato su un sistema

Dettagli

MW DOCKING STATION USB

MW DOCKING STATION USB Attenzione Le seguenti istruzioni si applicano in genere ad ogni modello delle nostre docking, ma alcune funzioni possono non essere attive in base al modello acquistato. -Nei modelli sprovvisti di Tasto

Dettagli

Presentation Draw. Guida dell utilizzatore

Presentation Draw. Guida dell utilizzatore Presentation Draw I Guida dell utilizzatore Conservare l intera documentazione dell utente a portata di mano per riferimenti futuri. Il termine puntatore in questo manuale si riferisce al puntatore interattivo

Dettagli

SYNERGY. Software di supervisione ed energy management MANUALE OPERATIVO

SYNERGY. Software di supervisione ed energy management MANUALE OPERATIVO SYNERGY Software di supervisione ed energy management MANUALE OPERATIVO INDICE 1 INTRODUZIONE... 4 2 REQUISITI HARDWARE E SOFTWARE... 4 3 SETUP... 4 4 ACCESSO A SYNERGY E UTENTI... 5 4.1 Utenti... 5 4.2

Dettagli

Sharpdesk V3.3. Guida all installazione Versione 3.3.04

Sharpdesk V3.3. Guida all installazione Versione 3.3.04 Sharpdesk V3.3 Guida all installazione Versione 3.3.04 Copyright 2000-2009 di SHARP CORPORATION. Tutti i diritti riservati. È vietata la riproduzione, l adattamento o la traduzione senza previa autorizzazione

Dettagli

VIDEOCAMERA DI RETE PER SORVEGLIANZA AVANZATA GUIDA ALL'INSTALLAZIONE

VIDEOCAMERA DI RETE PER SORVEGLIANZA AVANZATA GUIDA ALL'INSTALLAZIONE VIDEOCAMERA DI RETE PER SORVEGLIANZA AVANZATA GUIDA ALL'INSTALLAZIONE Vi preghiamo di leggere queste istruzioni attentamente prima di del funzionamento e conservatele come riferimento futuro. 1. 1. PANORAMICA

Dettagli

Vox. Manuale di Installazione ed Uso. - Versione 1.0 - www.amcelettronica.com. Vox

Vox. Manuale di Installazione ed Uso. - Versione 1.0 - www.amcelettronica.com. Vox Manuale di Installazione ed Uso - Versione 1.0 - Indice INTRODUZIONE 3 SCHEDA E COLLEGAMENTI 3 LED DI SEGNALAZIONE DELLO STATO OPERATIVO 4 DEFAULT RESET 4 PROGRAMMAZIONE 4 wizard tecnico 5 FUNZIONE INGRESSI

Dettagli

Agility 3 Manuale Utente

Agility 3 Manuale Utente Manuale Utente Avvertenze Questo manuale è soggetto alle seguenti condizioni e restrizioni: Il manuale contiene informazioni proprietarie di RISCO Group. Tali informazioni sono diffuse al solo scopo di

Dettagli

Gui Gu d i a d ra r p a i p d i a V d o a d f a one Int fone In e t r e net rnet Box Key Mini

Gui Gu d i a d ra r p a i p d i a V d o a d f a one Int fone In e t r e net rnet Box Key Mini Guida rapida Vodafone Internet Key Box Mini Ideato per Vodafone QSG_VMCLite_v31_10-2007_e172_IT.1 1 10/10/07 14:39:10 QSG_VMCLite_v31_10-2007_e172_IT.2 2 10/10/07 14:39:11 Benvenuti nel mondo della connessione

Dettagli

IT DA2 Kit Guida al a programmazione per lettori di banconote NV9 NV9 USB NV10 NV10 USB NV11 - BV100 Rev. 1.4 10 09 2015

IT DA2 Kit Guida al a programmazione per lettori di banconote NV9 NV9 USB NV10 NV10 USB NV11 - BV100 Rev. 1.4 10 09 2015 DA2 Kit IT Guida alla programmazione per lettori di banconote NV9 NV9 USB NV10 NV10 USB NV11 - BV100 Rev. 1.4 10 09 2015 GUIDA AI SIMBOLI DI QUESTO MANUALE Al fine di agevolare la consultazione del documento

Dettagli

Sartorius ProControl@Inline 3.x

Sartorius ProControl@Inline 3.x Manuale utente Sartorius ProControl@Inline 3.x Programma software Ethernet 98646-002-58 Indice Uso previsto 4 Caratteristiche 4 Tasti di scelta rapida comuni 4 Indicazioni legali 4 Lancio dell applicazione

Dettagli

SYNERGY. Software di supervisione ed energy management MANUALE OPERATIVO

SYNERGY. Software di supervisione ed energy management MANUALE OPERATIVO SYNERGY Software di supervisione ed energy management MANUALE OPERATIVO INDICE 1 INTRODUZIONE... 4 2 REQUISITI HARDWARE E SOFTWARE... 4 3 SETUP... 4 4 ACCESSO A SYNERGY E UTENTI... 5 4.1 Utenti... 5 4.2

Dettagli

Interfaccia software per pc

Interfaccia software per pc Interfaccia software per pc Istruzioni per l uso Grazie per aver scelto un prodotto Esse-ti Questo prodotto è stato progettato appositamente per facilitare l'utente nelle attività telefoniche quotidiane.

Dettagli

Guida all Utilizzo del Posto Operatore su PC

Guida all Utilizzo del Posto Operatore su PC Guida all Utilizzo del Posto Operatore su PC 1 Introduzione Indice Accesso all applicazione 3 Installazione di Vodafone Applicazione Centralino 3 Utilizzo dell Applicazione Centralino con accessi ad internet

Dettagli

Manuale utente. MIra. venitem.com

Manuale utente. MIra. venitem.com Manuale utente MIra venitem.com INDICE TASTIERA 1. Segnalazione sulla tastiera 2. Segnalazione sul display durante il normale funzionamento 3. Segnalazione sul display dopo la digitazione di un Codice

Dettagli

Manuale Utente LightSYS Manuale Utente Pagina Pagina i

Manuale Utente LightSYS Manuale Utente Pagina Pagina i Manuale Utente LightSYS Manuale Utente Pagina Pagina i Registrazione al Cloud RISCO (se abilitata l opzione) La registrazione al Cloud RISCO permette di monitorare e controllare il proprio sistema LightSYS

Dettagli

SERVER VIDEO 1-PORTA H.264

SERVER VIDEO 1-PORTA H.264 SERVER VIDEO 1-PORTA H.264 MANUALE UTENTE DN-16100 SALVAGUARDIA IMPORTANTE Tutti i prodotti senza piombo offerti dall'azienda sono a norma con i requisiti della legge Europea sulla restrizione per l'uso

Dettagli

Versione 1.0. Manuale d uso. del Controllo stereo (art. L4561N) TiStereoControl. Software per la configurazione 02/08-01 PC

Versione 1.0. Manuale d uso. del Controllo stereo (art. L4561N) TiStereoControl. Software per la configurazione 02/08-01 PC Versione 1.0 02/08-01 PC Manuale d uso TiStereoControl Software per la configurazione del Controllo stereo (art. L4561N) TiStereoControl 2 3 INDICE 1. Requisiti Hardware e Software 4 2. Installazione 4

Dettagli

Tutor System v 3.0 Guida all installazione ed all uso. Tutor System SVG. Guida all'installazione ed all uso

Tutor System v 3.0 Guida all installazione ed all uso. Tutor System SVG. Guida all'installazione ed all uso Tutor System SVG Guida all'installazione ed all uso Il contenuto di questa guida è copyright 2010 di SCM GROUP SPA. La guida può essere utilizzata solo al fine di supporto all'uso del software Tutor System

Dettagli

Versione BUS Completa. Istruzioni di Installazione e Programmazione. II Livello

Versione BUS Completa. Istruzioni di Installazione e Programmazione. II Livello Versione BUS Completa Istruzioni di Installazione e Programmazione II Livello 2 Istruzioni di Installazione e Programmazione Indice dei Contenuti 1. Introduzione... 5 2. Caratteristiche Principali... 6

Dettagli

GUIDA UTENTE MONEY TRANSFER MANAGER

GUIDA UTENTE MONEY TRANSFER MANAGER GUIDA UTENTE MONEY TRANSFER MANAGER (vers. 1.0.2) GUIDA UTENTE MONEY TRANSFER MANAGER (vers. 1.0.2)... 1 Installazione... 2 Prima esecuzione... 5 Login... 7 Funzionalità... 8 Anagrafica... 9 Registrazione

Dettagli

TiAxoluteNighterAndWhiceStation

TiAxoluteNighterAndWhiceStation 09/09-01 PC Manuale d uso TiAxoluteNighterAndWhiceStation Software di configurazione Video Station 349320-349321 3 INDICE 1. Requisiti Hardware e Software 4 2. Installazione 4 3. Concetti fondamentali

Dettagli

Manuale d uso TiSecurity

Manuale d uso TiSecurity Versione 2.1 10/05-01-PC Manuale d uso TiSecurity Software per la configurazione delle Centrali Antifurto 3500/3500N e 3500 GSM 3 INDICE 1. Requisiti Hardware e Software Pag. 4 2. Installazione Pag. 4

Dettagli

EasyVote v.1.0. Logos Av Com. Manuale d uso

EasyVote v.1.0. Logos Av Com. Manuale d uso EasyVote v.1.0 Logos Av Com Manuale d uso Revisions table Revision Date Author Pages Notes 1.0 05/06/2012 P.A. Aisa 30 First Emission File name EasyVote_UserManual_1.0 Revisions table 2 / 30 Indice 1 INTRODUZIONE

Dettagli

EasyCon GSM. Manuale di Installazione

EasyCon GSM. Manuale di Installazione Manuale di Installazione SOMMARIO Descrizione delle funzioni del dispositivo... pag. 3 Descrizione dei terminali della morsettiera... pag. 3 Istruzioni per l installazione... pag. 3 Segnalazioni LED...

Dettagli

w w w.pr otexital i a. it DIGICOM combinatore telefonico GSM con modulo industriale MANUALE ISTRUZIONI

w w w.pr otexital i a. it DIGICOM combinatore telefonico GSM con modulo industriale MANUALE ISTRUZIONI w w w.pr otexital i a. it DIGICOM combinatore telefonico GSM con modulo industriale MANUALE ISTRUZIONI Edizione marzo 2008 1 INDICE Caratteristiche DIGICOM. Schema generale.. Descrizione morsetti. Programmazione

Dettagli

Guida rapida Vodafone Internet Box

Guida rapida Vodafone Internet Box Guida rapida Vodafone Internet Box Benvenuti nel mondo della connessione dati in mobilità di Vodafone Internet Box. In questa guida spieghiamo come installare e cominciare a utilizzare Vodafone Internet

Dettagli

Indice. 1 Informazioni generali. 1.1 Informazioni su Datax. 2 Informazioni tecniche. 2.1 Requisiti di sistema. 2.1.1 Sistemi operativi supportati

Indice. 1 Informazioni generali. 1.1 Informazioni su Datax. 2 Informazioni tecniche. 2.1 Requisiti di sistema. 2.1.1 Sistemi operativi supportati Anco Soft DATAX 1 Indice 1 Informazioni generali 1.1 Informazioni su Datax 2 Informazioni tecniche 2.1 Requisiti di sistema 2.1.1 Sistemi operativi supportati 2.2 Requisiti minimi 3 Avvio del programma

Dettagli

Manuale PC. MIra SEMPLICEMENTE SICUREZZA SIMPLY SECURITY. venitem.com

Manuale PC. MIra SEMPLICEMENTE SICUREZZA SIMPLY SECURITY. venitem.com Manuale PC MIra SEMPLICEMENTE SICUREZZA SIMPLY SECURITY venitem.com 2 venitem.com INDICE COLLEGAMENTO DEL CAVO TRA CENTRALE E PC ABILITARE LA CENTRALE PER IL COLLEGAMENTO AVVIARE IL COLLEGAMENTO MENU DI

Dettagli

CA_5100 PAL GUIDA UTENTE VERSIONE 1.01. 1 APesse Guida Utente CA_5100Pal

CA_5100 PAL GUIDA UTENTE VERSIONE 1.01. 1 APesse Guida Utente CA_5100Pal 1 CA_5100 PAL GUIDA UTENTE VERSIONE 1.01 1 APesse Guida Utente CA_5100Pal 2 L applicazione si compone di due diversi strati software, il CA_5100 installato sul terminale e lo strato CA_5100Pal di gestione

Dettagli

PhoneSuite Manuale dell utente. Istruzioni preliminari: installazione e primo impiego di Phone Suite

PhoneSuite Manuale dell utente. Istruzioni preliminari: installazione e primo impiego di Phone Suite PhoneSuite Manuale dell utente Istruzioni preliminari: installazione e primo impiego di Phone Suite Il software PhoneSuite può essere utilizzato direttamente da CD o essere installato sul PC. Quando si

Dettagli

CREAZIONE DI UNA RETE DI SISTEMI GZ-1800 MANUALE OPERATIVO

CREAZIONE DI UNA RETE DI SISTEMI GZ-1800 MANUALE OPERATIVO MANUALE OPERATIVO Pagina 1 di 7 Rev. 1.1 - CREAZIONE DI UNA RETE DI SISTEMI GZ-1800 MANUALE OPERATIVO IL ROUTER GZ-1800-H Collocare il router in luogo accessibile ed a portata di collegamento alla rete

Dettagli

Ver. 1.1. Manuale d uso e configurazione

Ver. 1.1. Manuale d uso e configurazione Ver. 1.1 Manuale d uso e configurazione Introduzione Questa applicazione consente di gestire le principali funzioni delle centrali Xpanel, Imx e Solo da un dispositivo mobile dotato di sistema operativo

Dettagli

Versione BUS Completa Istruzioni di Installazione e Programmazione

Versione BUS Completa Istruzioni di Installazione e Programmazione Versione BUS Completa Istruzioni di Installazione e Programmazione II Livello 2 Modulo BUS GSM/GPRS Istruzioni di Installazione e Programmazione Indice dei Contenuti 1. Introduzione... 5 2. Caratteristiche

Dettagli

Manuale tecnico programmazione centrali Vedo Passion.Technology.Design.

Manuale tecnico programmazione centrali Vedo Passion.Technology.Design. IT MANUALE TECNICO Manuale tecnico programmazione centrali Vedo Passion.Technology.Design. Sommario 1. Introduzione al software Safe Manager 2.4... 5 1.1 INSTALLAZIONE SAFE MANAGER 2.4...5 1.1.1 Prerequisiti

Dettagli

CE818. Programmazione via software. Software di programmazione. Made in Italy 13.05-M1.0-H0.0F0.0S1.20

CE818. Programmazione via software. Software di programmazione. Made in Italy 13.05-M1.0-H0.0F0.0S1.20 CE818 Programmazione via software 13.05-M1.0-H0.0F0.0S1.20 Software di programmazione Made in Italy 1 PRIMA DI INSTALLARE IL SISTEMA LEGGERE CON ATTENZIONE TUTTE LE PARTI DEL PRESENTE MANUALE. CONSERVARE

Dettagli

MANUALE DI PROGRAMMAZIONE. Centrale antifurto combinata filare - RF GW10931

MANUALE DI PROGRAMMAZIONE. Centrale antifurto combinata filare - RF GW10931 MANUALE DI PROGRAMMAZIONE Centrale antifurto combinata filare - RF GW10931 GW10931 - MANUALE DI PROGRAMMAZIONE - 70154364 PER L INSTALLATORE: AVVERTENZE Attenersi scrupolosamente alle norme operanti sulla

Dettagli

WL31 WL31TG Sistema wireless bidirezionale

WL31 WL31TG Sistema wireless bidirezionale I WL31 WL31TG Sistema wireless bidirezionale DS80WL01-001A LBT80088 Manuale Utente 0681 1/32 WL30 Le informazioni contenute in questo documento sono state raccolte e controllate con cura, tuttavia la società

Dettagli

> Gestione Invalidi Civili <

> Gestione Invalidi Civili < > Gestione Invalidi Civili < GUIDA RAPIDA ALL'UTILIZZO DEL PRODOTTO (rev. 1.3) INSTALLAZIONE, ATTIVAZIONE E CONFIGURAZIONE INIZIALE ESECUZIONE DEL SOFTWARE INSERIMENTO ANAGRAFICA RICERCA ANAGRAFICA INSERIMENTO

Dettagli

innovaphone IP222 / IP232

innovaphone IP222 / IP232 Istruzioni per l uso innovaphone IP222 / IP232 Versione 11 R1 [110896] Stato Account Nome Data, ora Commuta pagina Presenza Informazioni App Display IP222 innovaphone AG Böblinger Str. 76 71065 Sindelfingen

Dettagli

MyDiagnostick Management Studio

MyDiagnostick Management Studio MyDiagnostick Management Studio Manuale d uso MyDiagnostick Medical All Rights Reserved 1 Indice MANUALE D'USO... 1 FABBRICANTE... 3 VENDITA E ASSISTENZA... 3 REQUISITI DEL SISTEMA... 3 1. PRIMO UTILIZZO

Dettagli

WINDOWS XP. Aprire la finestra che contiene tutte le connessioni di rete in uno dei seguenti modi:

WINDOWS XP. Aprire la finestra che contiene tutte le connessioni di rete in uno dei seguenti modi: Introduzione: VPN (virtual Private Network) è una tecnologia informatica che permette, agli utenti autorizzati, di collegare i PC personali alla rete del nostro Ateneo, tramite la connessione modem o ADSL

Dettagli