Company Profile. Dicembre 2012

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "Company Profile. Dicembre 2012"

Transcript

1 Company Profile Dicembre 2012 Maggio 2010

2 SOMMARIO Back-ground e Mission Azionariato attuale Attività di Investimento Principali Operazioni di Investimento L Attività di Corporate & Investment Banking Principali Operazioni di Consulenza Il Network Meridie Conclusioni 2

3 IL BACK-GROUND Prima Investment Company, quotata in Borsa dal 2008, dedicata prevalentemente alle PMI del Centro e del Sud d Italia. Investe in aziende ad alto potenziale di crescita con logica di Expansion Capital per il sostegno al Business, all innovazione di prodotto ed alla creazione di valore aziendale. Offre contemporaneamente la gamma completa di consulenza in finanza strategica. Un team di 10 persone. Una forte cultura ed esperienza industriale. Una società con elevati mezzi propri e senza indebitamento. Due uffici operativi: Napoli e Milano. 3

4 LA NOSTRA MISSIONE Detenere una posizione dominante tra le Investment Companies italiane realizzando investimenti nel capitale di rischio di aziende quotate e non quotate, favorendone lo sviluppo con lo scopo di creare valore per i nostri azionisti. 4

5 Azionariato attuale 5 Maggio 2010

6 COMPOSIZIONE ATTUALE DELL AZIONARIATO Lettieri Annalaura 21,03% Intermedia Holding SpA 10,31% Giraglia SpA in liquidazione 5,61% Fratelli D Amato SpA 4,64% Fin Posillipo SpA 3,63% Fondazione Banco Napoli 0,967% Altri Minori 16,14% Mercato 37,67% 6

7 L attività di Investimento 7 Maggio 2010

8 POLITICA DI INVESTIMENTO Investimenti sia di maggioranza che di minoranza Coinvolgimento attivo nel potenziare lo sviluppo delle società acquisite Capitale di crescita abbinato a una struttura di leverage ad hoc Focus su settori industriali attrattivi e ad elevato potenziale di crescita Assenza di vincoli stringenti di way-out fatta su misura per cogliere le opportunità di un mercato ancora inesplorato 8

9 STRUTTURA DEL GRUPPO MERIDIE Meridie SpA Manutenzioni Aeronautiche Srl 92,14% Equity Sud Advisor Srl 100% Medsolar SpA 100% Intermedia SpA 2,36% Atitech SpA 75,0% 9

10 10 APPROCCIO D INVESTIMENTO

11 MERCATO DEI TARGET POTENZIALI PRIMO SCREENING (171) (182) (642) Ad esclusione di: Società immobiliari Ad esclusione di: Pubbliche amministrazioni Cooperative Distributori di auto Consorzi Trust Ad esclusione di: Public Company Consociate di agglomerati nazionali e internazionali Totale società nel Centro/Sud Italia Società con fatturato tra 20 m e 150 m (1) (2) Filtro settoriale Filtro societario Filtro stato azionisti Bacino target potenziale Fonte: Elaborazione dati AIDA di Bain & Company (30 agosto 2007) (1): Include Umbria, Abruzzo, Lazio, Puglia, Basilicata, Calabria, Campania, Molise, Marche, Sicilia, Sardegna (2): Come stabilito convenzionalmente, Meridie può identificare opportunità di business al di fuori di questo range 11

12 MERCATO DEI TARGET POTENZIALI MODELLO DI SCORING Oltre il 50% delle società target presentano performance superiori alla media Fonte: Elaborazione dati AIDA di Bain & Company (30 agosto 2007) (1): se disponibile, altrimenti (2): 2006 se disponibile, altrimenti

13 MERCATO DEI TARGET POTENZIALI SETTORI DI INTERESSE Diversificazione settoriale attraente 13 Fonte: Elaborazione dati AIDA di Bain & Company (30 agosto 2007)

14 SETTORI INDUSTRIALI DI MAGGIOR INTERESSE Aeronautica Manutenzione pesante aeromobili e trasporto aereo Trasporto e Logistica In particolare, parti meccaniche di treni Manifatturiero Meccanica di precisione Agroalimentare Pasta, conserve e vino Elettronica e ICT Media e servizi avanzati Tessile Abbigliamento In particolare, maschile Cantieristica Prevalentemente a motore 14

15 Principali operazioni di Investimento 15 Maggio 2010

16 INVESTIMENTI 100% Energie rinnovabili ,36% Finanza % Advisory % Manutenzione aerea

17 Medsolar S.p.A. Costituita da Meridie nel 2008 start-up del comparto delle energie rinnovabili; La società ha iniziato la produzione di pannelli fotovoltaici nell ottobre 2010; Capitale sociale di 5 milioni di euro; Fatturato atteso 2012 pari a circa 15 milioni d euro; Partecipazione di Meridie 100 % 17

18 InterMedia Holding S.p.A. Acquisizione del 2,36% del capitale sociale nel 2008; finanziaria di investimenti, partecipazioni e consulenza, con oltre 170 soci imprenditori; un gruppo finanziario-bancario specializzato, in grado di fornire alle imprese ampi e diversificati servizi di consulenza professionale e servizi finanziari: credito bancario ed i più avanzati strumenti presenti sul mercato dei capitali; un network di società satelliti per operare nel Sud Italia; un investimento strategico per le potenzialità di business e le sinergie con le realtà territoriali ed il vasto network di soci della banca d affari, potenziali partner di Meridie. 18

19 Equity Sud Advisor S.r.l. e Fondo Promo Equity Sud Acquisizione nel 2009 dell 100% di Equity Sud Advisor S.r.l. (ESA). ESA è una Advisory Company promotrice, insieme con Vegagest SGR e Banca Promos S.p.A., del fondo di Private equity Promo Equity Sud («PES»). PES è un fondo promosso dal Dipartimento per l Innovazione e le Tecnologie (DIT) presso il Ministero per le Riforme e le Innovazioni nella Pubblica Amministrazione; Meridie ha sottoscritto quote di classe B del fondo PES per un importo di 20,1 milioni di euro; ulteriori 20 milioni di euro sottoscritti da DIT con rendimento determinato aggiungendo uno spread di 200 basis point al tasso Euribor vigente alla data di sottoscrizione per tutta la durata del fondo (10 anni) con extra-rendimento a vantaggio degli altri sottoscrittori; Fund raising a costi favorevoli. 19

20 Atitech S.p.A. Acquisizione del 75% del capitale sociale nel novembre Attiva nella manutenzione e revisione di aeromobili e in lavorazioni aeronautiche specifiche. Contratto di acquisizione formalizzato il 19 novembre 2009 attraverso: Manutenzioni Aeronautiche S.r.l. (75%) controllata da Meridie al 92,14% Alitalia-Compagnia Aerea Italiana S.p.A. (15%) Finmeccanica-Società per azioni (10%) Controvalore dell operazione 12,5 milioni di euro. 20

21 L attività di Corporate & Investment Banking 21 Maggio 2010

22 I SERVIZI OFFERTI Business Analysis Ristrutturazion e del Debito (ex art. 67 LF, 182 bis) Finanza Agevolata e per lo sviluppo estero Corporate & Investment Banking Capital Markets M&A Advisory Private Equity 22

23 CORPORATE & INVESTMENT BANKING (1/2) Servizi che presentano il massimo grado di personalizzazione: direttamente rivolti a proprietà e top management, li affiancano nei momenti critici o strategici, contribuendo alle soluzioni necessarie per assicurare condizioni finanziarie di continuità e crescita sostenibile. Business Analysis: L obiettivo è fornire alla proprietà e al management delle imprese strumenti e metodi per la pianificazione strategica, individuando le soluzioni finanziarie di volta in volta più adatte per gli specifici progetti di crescita, ottimizzazione e sviluppo. Le finalità dell analisi sono quindi molteplici: Preparazione del business plan Benchmarking economico-finanziario Analisi di scenario Ottimizzazione della struttura finanziaria Definizione del valore dell impresa Studio delle opzioni di sviluppo strategico e dei relativi fabbisogni finanziari Opportunità di crescita all estero M&A e Advisory: consulenza e servizi a elevato valore aggiunto per sostenere l impresa nelle decisioni strategiche che ne modificano la storia e il percorso. 23

24 CORPORATE & INVESTMENT BANKING (2/2) Private Equity: raccogliere risorse finanziarie per affrontare una fase di crescita, ma anche avvalersi della professionalità di un socio capace di contribuire con esperienza di gestione e realizzazione di progetti industriali pluriennali. Equity Capital Markets: finanziarsi ricorrendo al mercato dei capitali, affrontandone la crescente segmentazione e volatilità, guidati a compiere scelte adeguate, nel momento appropriato per ciascuna azienda. Finanza Agevolata: supporta i clienti nell iter di accesso ai finanziamenti offerti da vari organismi pubblici per favorire investimenti di interesse strategico, tra cui quelli in Ricerca e Sviluppo. Finanziamenti per la Crescita all estero: supporta i clienti nella strutturazione e nell accesso degli idonei finanziamenti per favorire le vendite della propria azienda all estero. Debt Restructuring: supporta i clienti nella ristrutturazione del debito verso le Banche, scelte dolorose ma a volte necessarie per la continuità aziendale in periodi di forti mutamenti macroeconomici 24

25 Principali operazioni di Consulenza 25 Maggio 2010

26 Principali Operazioni di Consulenza Aicon Yacht Assistenza alla presentazione del Concordato Preventivo Invitalia Assistenza nella valutazione di una partecipazione Atitech Assistenza nell istruttoria per finanza agevolata Safe Bag Assistenza nella ricerca di capitale per lo sviluppo (private equity) Easy Insurance (Gruppo Arca Assicurazioni) Servizi di M&A advisory Save Energy Servizi di M&A advisory ACS Spazio Assistenza nella ricerca di capitale per lo sviluppo (venture capital) 26

27 Un network di primario livello 27 Maggio 2010

28 NETWORK MERIDIE Un team con esperienza e competenze maturate nei mercati del Private Equity, del venture capital, dell M&A, nella gestione d impresa e business development; Una acquisita conoscenza su tutto il territorio del Centro Sud che consente di selezionare attraverso una efficace attività di scouting le migliori opportnità di investimento. La capacità di generare contatti ai più elevati livelli industriali, finanziari, istituzionali stabilendo partnership strategiche. Un network di primario livello per Meridie. 28

29 1 2 3 Il Top management Forte know-how in materia di: Private Equity Processi di quotazione (IPO) in Italia e all estero Operazioni di M&A Gestione di PMI Il management di Meridie, inoltre, può beneficiare di una rete di contatti con esponenti della comunità industriale, finanziaria ed istituzionale radicati sul territorio, in grado di offrire alla Società numerose opportunità d investimento. Uno strumento di investimento attraente La prima investment company quotata, dedicata alle imprese del Centro e Sud Italia Struttura attraente Trasparenza Liquidità Business model costruito ad hoc Nessun costo tipico del private equity Allineamento del management Standard di corporate governance elevati Modello di business flessibile Approccio rigoroso e analisi degli investimenti trasparente Opportunità in un mercato non sfruttato Ampio bacino di società potenziali target (> ) Opportunità di consolidamento in un mercato frammentato Primato nazionale in specifici settori/ nicchie (i.e.: moda, alimentare, etc.) Mercato tradizionalmente meno esplorato dal Private Equity 29

30 ESPERIENZA E TRACK RECORD DEL MANAGEMENT Giovanni Lettieri CEO Presidente 30 o o o o o o o o o o Imprenditore di prima generazione, nel 1975 inizia la sua attività nel settore tessile-abbigliamento con un gruppo monzese e nel 1989 fonda la prima società europea produttrice di denim ring. Nel 1992 partecipa attraverso MCM Holding all offerta per la privatizzazione delle Manifatture Cotoniere Meridionali, che gestisce fino al Nel 1994 avvia una joint-venture con il gruppo indiano Raymond e fonda Raymond Calitri, la prima società produttrice di denim ring in India. Nel 2000 fonda Co.s.er. S.r.l., società per la produzione di energia da fonti rinnovabili che consegue l ottenimento delle autorizzazioni per uno dei primi campi fotovoltaici in Italia (20MW). Nel 2007 fonda Meridie SpA (prima investment company prevalentemente dedicata alle PMI del Centro Sud Italia ed unica società quotata con sede a Napoli), gestendone in prima persona sia la quotazione in Borsa che le partecipazioni più rilevanti, Atitech SpA, Med Solar SpA ed Intermedia Holding SpA, attraverso cariche in CdA (spesso nel ruolo di Presidente). Nel 2011 ottiene dall Università degli studi di Napoli Parthenope Facoltà di Giurisprudenza il conferimento della Laurea Honoris Causa in Amministrazione e Legislazione d Impresa. Ha svolto un intensa attività nell ambito delle associazioni territoriali e nazionali di categoria, legate a Confindustria, rivestendo altri ruoli (rilevanti) tra i quali: Dal 1992 al 1997 è stato membro del consiglio di EDIME ( Il Mattino ) (quotidiano di Napoli) Dal 2000 al 2004, Presidente dell Unione Industriali di Avellino Dal 2004 al 2010, Presidente dell Unione degli Industriali di Napoli Dal 2005 al 2008, Membro Comitato Autorità Portuale Dal 2008 al 2010, Consigliere di Amministrazione de Il Sole 24 Ore S.p.A. Dal 2002 al 2010, Membro di Giunta di Confindustria Nazionale Dal 2005 al 2010, Membro del Consiglio Direttivo e di Giunta di Confindustria Campania Dal 2010 ad oggi, Membro di Giunta del Consiglio Direttivo dell Unione degli Industriali di Napoli Per il lavoro imprenditoriale ed associativo svolto gli sono stati conferiti alcuni riconoscimenti tra i quali: Nel 2011 Premio Mediterraneo Economia e Impresa conferito dalla Fondazione Mediterraneo. Nel 2008 Premio Guido Dorso XXIX Edizione conferito dall Associazione Internazionale Guido D Orso.

31 ESPERIENZA E TRACK RECORD DEL MANAGEMENT Maddalena De Liso CFO/Dirigente Preposto ai documenti contabili societari Inizia la sua attività come revisore contabile in Deloitte & Touche nell ambito del Financial Service Industry, dove, come manager, ha maturato una significativa esperienza nella revisione di bilanci e progetti di consulenza di società finanziarie (asset management, banking e insurance) dal 1997 al novembre 2004 Gestione dell'azienda di famiglia attiva nella distribuzione commerciale di articoli per la casa Chief Financial Officer in Cape Natixis SGR SpA dal giugno 2006 al febbraio 2012, responsabile dell'attività amministrativa, finanziaria e societaria della società di gestione e dei fondi gestiti Laureata in Economia e Commercio presso l Università degli Studi di Pavia È iscritta al registro dei revisori contabili dal

32 ESPERIENZA E TRACK RECORD DEL MANAGEMENT Annalaura Lettieri General Counsel Dal 2001 al 2002 è Assistant 1 presso l area funzionale di revisione contabile della Price Wtarehouse Coopers, sede di Napoli, dove svolge prevalentemente l attività di verifica e riconciliazione delle principali voci di conto economico, verifica dei libri sociali e valutazione economica di business plan prodotti dai clienti ai fini di analisi di bilancio. Dal 2002 al 2005 è junior associate nel dipartimento di Diritto Bancario e Finanziario dello Studio Bonelli Erede Pappalardo, sede di Milano, dove si è occupata prevalentemente di operazioni di finanza straordinaria, offerte pubbliche di acquisto e consulenza societaria, maturando una significativa esperienza in diritto bancario e finanziario e finanziamento alle imprese. Dal 2005 al 2008 è general counsel per Le Cotoniere s.p.a. dove si occupa della gestione degli aspetti legali relativi allo sviluppo di un progetto immobiliare commerciale del valore di 150 mln di euro, con particolare riferimento a quelli di carattere autorizzatorio (diritto amministrativo), societario (contratti di appalto, di consulenza etc) e finanziario (ivi inclusa la negoziazione con il pool di banche di un mutuo in costruendo da 137 mln di euro assistito da garanzie). Dal 2008 ad oggi è general counsel di Meridie s.p.a. di cui è anche azionista Nel 2001 consegue, magna cum laude, la laurea in giurisprudenza presso l Università degli studi di Napoli Federico II Dal 2004 è abilitata all esercizio dell attività forense ed è iscritta all Ordine degli Avvocati di Napoli. 32

33 ESPERIENZA E TRACK RECORD DEL MANAGEMENT Renato Esposito Investor Relations Dal 1991 collabora con lo studio del dr.amedeo Giurazza,agente di cambio presso la Borsa Valori di Roma Dal 1993 al 2000,in qualita di negoziatore abilitato ad operare nei mercati regolamentati,responsabile della clientela privata di Borsaconsult sim spa,primaria societa di intermediazione mobiliare napoletana. Da Maggio 2000 ad Aprile 2005,Team Manager,presso la dipendenza di Gestnord Intermediazione sim spa,poi Banca Patrimoni e Investimenti del gruppo Banca Sella. Da Maggio 2005 ad Aprile 2008,coordinatore della rete di promotori finanziari della Banca Promos spa,banca privata napoletana. Laureato in Economia e Commercio,presso l Universita degli Studi di Napoli,con una tesi sull Evoluzione del mercato obbligazionario nel ventennio

34 ESPERIENZA E TRACK RECORD DEL MANAGEMENT Nicola De Biase Investment Manager Inizia la sua attività nel 2004 come analista presso il Fondo di Private Equity Convergenza, fondo dedicato a Media, TLC, TV, Internet Dal 2007 al 2011 Investment Manager presso Cape-Natixis dove ha seguito diverse operazioni di LBO, Expansion, Turnaround, ricoprendo anche ruoli di consigliere di amministrazione in alcune delle partecipate Da gennaio 2012 in Meridie Laureato in Economia dei Mercati Finanziari presso l Università Bocconi di Milano 34

35 ESPERIENZA E TRACK RECORD DEL MANAGEMENT Annapia Tedesco Senior Analyst Dal 2005 al 2006 contabilità generale per il gruppo alberghiero Isola Hotel Srl Dal 2005 al 2009 pratica professionale come commercialista, con mansioni nel campo della gestione contabile, fiscale e contenzioso tributario Dal 2010 analista finanziaria per Equity Sud Advisor Srl Laurea in analisi economica e finanziaria presso l Università degli studi di Napoli Federico II Master in Bilancio e revisione contabile, IAS e Basilea 2 Corso per Investitori Istituzionali nel Capitale di Rischio tenuto dall Associazione italiana del Private equity e del Venture capital (AIFI) 35

36 CONCLUSIONI Perché diventare soci di Meridie? Unica Investment Company quotata interamente dedicata al Centro-Sud Italia con uffici a Napoli e Milano; Permette di ampliare i servizi offerti al Cliente ed i ricavi per la Banca (si valuteranno delle retrocessioni di fatturato sulle segnalazioni della Banca); Permette di investire nelle eccellenze del Centro-Sud Italia ma con uno strumento flessibile come Meridie (Investment Company quotata) e senza costi di gestione per gli azionisti. 36

37 Via Francesco Crispi, Napoli Tel Fax Via Uberto Visconti di Modrone, Milano Tel Fax Maggio 2010

Caratteristiche del Fondo

Caratteristiche del Fondo Caratteristiche del Fondo EQUI MEDITERRANEO FUND e un fondo costituito sotto forma di SICAV SIF ed è un comparto dedicato della piattaforma EQUI SICAV - SIF, una Società a capitale Variabile Lussemburghese

Dettagli

Garnell Garnell Garnell

Garnell Garnell Garnell Il veliero Garnell è un grande esempio di capacità di uscire dagli schemi, saper valutare il cambio di rotta per arrivare serenamente a destinazione, anche nei contesti più turbolenti Il 14 agosto 1919

Dettagli

Nicola Romito. Esperienza. Presidente presso Power Capital nicola.romito@hotmail.it

Nicola Romito. Esperienza. Presidente presso Power Capital nicola.romito@hotmail.it Nicola Romito Presidente presso Power Capital nicola.romito@hotmail.it Esperienza Presidente at Power Capital aprile 2013 - Presente (1 anno 4 mesi) * Consulenza per gli investimenti, gestione di portafoglio

Dettagli

Comunicato Stampa. Methorios Capital S.p.A.

Comunicato Stampa. Methorios Capital S.p.A. Comunicato Stampa Methorios Capital S.p.A. Approvata la Relazione Semestrale Consolidata al 30 giugno 2013 Acquistato un ulteriore 16,2% del capitale di Astrim S.p.A. Costituzione della controllata Methorios

Dettagli

Venture Capitalist: chi sono, cosa fanno e a cosa servono

Venture Capitalist: chi sono, cosa fanno e a cosa servono Venture Capitalist: chi sono, cosa fanno e a cosa servono Ing. Stefano Molino Investment Manager Innogest SGR SpA Torino, 31 Marzo 2011 Venture Capital: che cos è? L attività di investimento istituzionale

Dettagli

IL FONDO DIFONDI PRIVATE DEBT

IL FONDO DIFONDI PRIVATE DEBT I MINIBOND: nuovi canali di finanziamento alle imprese a supporto della crescita e dello sviluppo 15Luglio 2015 IL FONDO DIFONDI PRIVATE DEBT Dr. Gabriele Cappellini Amministratore Delegato Fondo Italiano

Dettagli

Facciamo emergere i vostri valori.

Facciamo emergere i vostri valori. Facciamo emergere i vostri valori. www.arnerbank.ch BANCA ARNER SA Piazza Manzoni 8 6901 Lugano Switzerland P. +41 (0)91 912 62 22 F. +41 (0)91 912 61 20 www.arnerbank.ch Indice Banca: gli obiettivi Clienti:

Dettagli

Banca Generali: la solidità di chi guarda lontano. Agosto 2014

Banca Generali: la solidità di chi guarda lontano. Agosto 2014 Banca Generali: la solidità di chi guarda lontano Agosto 2014 Banca Generali in pillole Banca Generali è uno degli assetgathererdi maggior successo e in grande crescita nel mercato italiano, con oltre

Dettagli

Nuova finanza per la green industry

Nuova finanza per la green industry Nuova finanza per la green industry Green Investor Day / Milano, 9 maggio 2013 Barriere di contesto a una nuova stagione di crescita OSTACOLI PER LO SVILUPPO INDUSTRIALE Fine degli incentivi e dello sviluppo

Dettagli

. T. I. P. O. TIP - PRE IPO S.P.A.

. T. I. P. O. TIP - PRE IPO S.P.A. Milano, 4 giugno 2014 Perché TIPO? 1. Esiste un mercato potenziale interessante 2. Le imprese italiane hanno bisogno di equity 3. Attuale disponibilità di liquidità UNA CHIUSURA PROATTIVA DEL CIRCUITO

Dettagli

Perché AIM Italia? (1/2)

Perché AIM Italia? (1/2) AIM Italia Perché AIM Italia? (1/2) AIM Italia si ispira ad un esperienza di successo già presente sul mercato londinese Numero di società quotate su AIM: 1,597 Di cui internazionali: 329 Quotazioni su

Dettagli

AIM Italia / Mercato Alternativo del Capitale

AIM Italia / Mercato Alternativo del Capitale AIM Italia / Mercato Alternativo del Capitale Agenda I II III AIM Italia Il ruolo di Banca Finnat Track record di Banca Finnat 2 2 Mercati non regolamentati Mercati regolamentati AIM Italia Mercati di

Dettagli

R E A L E S T A T E G R U P P O R I G A M O N T I. C O M

R E A L E S T A T E G R U P P O R I G A M O N T I. C O M REAL ESTATE GRUPPORIGAMONTI.COM 2 Rigamonti Real Estate La scelta giusta è l inizio di un buon risultato Rigamonti Founders Rigamonti REAL ESTATE Società consolidata nel mercato immobiliare, con più di

Dettagli

Real Consultant Srl Company Profile

Real Consultant Srl Company Profile Ooooo Real Consultant Srl Company Profile a company Regulated by RICS (The Royal Institution of Chartered Surveyors) Aprile, 2013 Indice REAL CONSULTANT - COMPANY PROFILE REAL CONSULTANT IL NOSTRO PROFILO

Dettagli

AFFIDABILE, SOSTENIBILE & INNOVATIVA

AFFIDABILE, SOSTENIBILE & INNOVATIVA Axpo Italia AFFIDABILE, SOSTENIBILE & INNOVATIVA UN GRUPPO A DIMENSIONE EUROPEA Axpo opera direttamente in oltre 20 paesi europei L Italia è uno dei mercati principali del gruppo Axpo in Italia Alla presenza

Dettagli

I FONDI IMMOBILIARI IN ITALIA E ALL ESTERO RAPPORTO 2010 I RELATORI

I FONDI IMMOBILIARI IN ITALIA E ALL ESTERO RAPPORTO 2010 I RELATORI I FONDI IMMOBILIARI IN ITALIA E ALL ESTERO RAPPORTO 2010 I RELATORI ALBERTO AGAZZI GENERALI IMMOBILIARE ITALIA Alberto Agazzi è nato a Milano il 18/06/1977 ed laureato in Ingegneria Edile presso il Politecnico

Dettagli

Circolare N.175 del 27 Novembre 2013

Circolare N.175 del 27 Novembre 2013 Circolare N.175 del 27 Novembre 2013 PMI. Tutte le informazioni per la quotazione in borsa online Gentile cliente, con la presente desideriamo informarla che ABI, AIFI, ASSIREVI, ASSOGESTIONI, ASSOSIM,

Dettagli

Presentazione societaria

Presentazione societaria Eurizon Capital Eurizon Capital Presentazione societaria Eurizon Capital e il Gruppo Intesa Sanpaolo Banca dei Territori Asset Management Corporate & Investment Banking Banche Estere 1/12 Eurizon Capital

Dettagli

MTA. Mercato Telematico Azionario: dai forma alle tue ambizioni

MTA. Mercato Telematico Azionario: dai forma alle tue ambizioni MTA Mercato Telematico Azionario: dai forma alle tue ambizioni L accesso ai mercati dei capitali ha permesso a Campari di percorrere una strategia di successo per l espansione e lo sviluppo del proprio

Dettagli

Lussemburgo Lo strumento della cartolarizzazione e il suo regime fiscale

Lussemburgo Lo strumento della cartolarizzazione e il suo regime fiscale Lussemburgo Lo strumento della cartolarizzazione e il suo regime fiscale www.bsp.lu Dicembre 2013 1 Con la Legge 22 marzo 2004, il Lussemburgo si è dotato, di uno strumento legislativo completo che ha

Dettagli

AIM Italia. Il mercato di Borsa Italiana per i leader di domani

AIM Italia. Il mercato di Borsa Italiana per i leader di domani AIM Italia Il mercato di Borsa Italiana per i leader di domani Perché AIM Italia I mercati di Borsa Italiana AIM Italia si aggiunge all offerta di mercati regolamentati di Borsa Italiana MTA MTF 3 Perché

Dettagli

Modelli organizzativi dei General Partner nel Private Equity

Modelli organizzativi dei General Partner nel Private Equity Con il patrocinio di: Modelli organizzativi dei General Partner nel Private Equity O.M.Baione, V.Conca, V. Riccardi 5 luglio 2012 Sponsor: Tipologia d indagine Interviste dirette e questionari inviati

Dettagli

Strategie competitive ed assetti organizzativi nell asset management

Strategie competitive ed assetti organizzativi nell asset management Lezione di Corporate e Investment Banking Università degli Studi di Roma Tre Strategie competitive ed assetti organizzativi nell asset management Massimo Caratelli, febbraio 2006 ma.caratelli@uniroma3.it

Dettagli

Pronti per la Voluntary Disclosure?

Pronti per la Voluntary Disclosure? Best Vision GROUP The Swiss hub in the financial business network Pronti per la Voluntary Disclosure? Hotel de la Paix, 21 aprile 2015, ore 18:00 Hotel Lugano Dante, 22 aprile 2015, ore 17:00 Best Vision

Dettagli

Quotazione in borsa e minibond: quali concrete opportunità per le PMI Sebastiano Di Diego e Fabrizio Micozzi

Quotazione in borsa e minibond: quali concrete opportunità per le PMI Sebastiano Di Diego e Fabrizio Micozzi Quotazione in borsa e minibond: quali concrete opportunità per le PMI Sebastiano Di Diego e Fabrizio Micozzi Corporate finance advisory and strategy consulting 1. Le priorità delle PMI italiane Quali sono

Dettagli

Gentili clienti, abbiamo il piacere di presentarvi i nuovi studi di retribuzione relativi all anno 2012.

Gentili clienti, abbiamo il piacere di presentarvi i nuovi studi di retribuzione relativi all anno 2012. 3 Michael Page Salary Survey 2012 - Banking 4 Gentili clienti, abbiamo il piacere di presentarvi i nuovi studi di retribuzione relativi all anno 2012. Michael Page, quale leader nella ricerca e selezione

Dettagli

Presentazione Istituzionale Ottobre 2012

Presentazione Istituzionale Ottobre 2012 Società e Servizi di IR Presentazione Istituzionale Ottobre 2012 Noi Siamo una società indipendente di consulenza specializzata in Investor Relations e Comunicazione d Impresa. Siamo una giovane realtà,

Dettagli

LA QUOTAZIONE IN BORSA

LA QUOTAZIONE IN BORSA LA QUOTAZIONE IN BORSA Facoltà di Economia dell'università di Parma 20 febbraio 2012 Martino De Ambroggi L attività del broker Equity Sales & Trading Equity Research Francesco Perilli (CEO) Investment

Dettagli

IL CONSIGLIO DI AMMINISTRAZIONE DI DIGITAL MAGICS APPROVA IL PROGETTO DI BILANCIO DEL 2013 E IL PIANO INDUSTRIALE 2014-2018

IL CONSIGLIO DI AMMINISTRAZIONE DI DIGITAL MAGICS APPROVA IL PROGETTO DI BILANCIO DEL 2013 E IL PIANO INDUSTRIALE 2014-2018 IL CONSIGLIO DI AMMINISTRAZIONE DI DIGITAL MAGICS APPROVA IL PROGETTO DI BILANCIO DEL 2013 E IL PIANO INDUSTRIALE 2014-2018 Nel 2013 ingresso in 11 startup, di cui 6 startup innovative, una cessione, una

Dettagli

Dr. Maurizio Apicella

Dr. Maurizio Apicella Dr. Maurizio Apicella Nato a Campagna (SA) il 2.2.1962 Residente in Roma Coniugato con 2 figli FORMAZIONE 1985 Laurea in Giurisprudenza, Università di Salerno 1987 Master Formez per Consulenti di Direzione

Dettagli

SALARY SURVEY 2015. Banking & Insurance. Specialists in banking & insurance recruitment www.michaelpage.it. Banking & Insurance

SALARY SURVEY 2015. Banking & Insurance. Specialists in banking & insurance recruitment www.michaelpage.it. Banking & Insurance SALARY SURVEY 2015 Banking & Insurance Banking & Insurance Specialists in banking & insurance recruitment www.michaelpage.it Banking & Insurance Salary Survey 2015 Gentili clienti, abbiamo il piacere di

Dettagli

Il programma per la razionalizzazione degli acquisti nella P.A.

Il programma per la razionalizzazione degli acquisti nella P.A. Il programma per la razionalizzazione degli acquisti nella P.A. Firenze, 27 novembre 2013 Classificazione Consip Public indice Il Programma per la razionalizzazione degli acquisti Focus: Convenzione per

Dettagli

PREMIO LE FONTI - CEO SUMMIT & AWARDS 2015: TRA I VINCITORI BNP PARIBAS IP, GENERALI, INTESA SANPAOLO, VERSACE E RAI

PREMIO LE FONTI - CEO SUMMIT & AWARDS 2015: TRA I VINCITORI BNP PARIBAS IP, GENERALI, INTESA SANPAOLO, VERSACE E RAI Rassegna Stampa PREMIO LE FONTI - CEO SUMMIT & AWARDS 2015: TRA I VINCITORI BNP PARIBAS IP, GENERALI, INTESA SANPAOLO, VERSACE E RAI 12 Giugno 2015 Scritto da: Redazione Grande successo per la prima serata

Dettagli

Costruirsi una rendita. I principi d investimento di BlackRock

Costruirsi una rendita. I principi d investimento di BlackRock Costruirsi una rendita I principi d investimento di BlackRock I p r i n c i p i d i n v e s t i m e n t o d i B l a c k R o c k Ottenere una rendita è stato raramente tanto difficile quanto ai giorni nostri.

Dettagli

Architettura aperta come strumento di diversificazione nel controllo di rischio di portafoglio

Architettura aperta come strumento di diversificazione nel controllo di rischio di portafoglio S.A.F. SCUOLA DI ALTA FORMAZIONE LUIGI MARTINO La Congiuntura Economica Architettura aperta come strumento di diversificazione nel controllo di rischio di portafoglio Luca Martina Private Banker Banca

Dettagli

Fabio Ciarapica Director PRAXI ALLIANCE Ltd

Fabio Ciarapica Director PRAXI ALLIANCE Ltd Workshop Career Management: essere protagonisti della propria storia professionale Torino, 27 febbraio 2013 L evoluzione del mercato del lavoro L evoluzione del ruolo del CFO e le competenze del futuro

Dettagli

Indice. La Missione 3. La Storia 4. I Valori 5. I Clienti 7. I Numeri 8. I Servizi 10

Indice. La Missione 3. La Storia 4. I Valori 5. I Clienti 7. I Numeri 8. I Servizi 10 Indice La Missione 3 La Storia 4 I Valori 5 I Clienti 7 I Numeri 8 I Servizi 10 La Missione REVALO: un partner operativo insostituibile sul territorio. REVALO ha come scopo il mantenimento e l incremento

Dettagli

www.unicreditprivate.it 800.710.710

www.unicreditprivate.it 800.710.710 www.unicreditprivate.it 800.710.710 Portfolio Life TM è la nuova soluzione finanziario-assicurativa Unit Linked a vita intera, realizzata da CreditRas Vita S.p.A. in esclusiva per UniCredit Private Banking.

Dettagli

Gli immobili sono nel nostro DNA.

Gli immobili sono nel nostro DNA. Gli immobili sono nel nostro DNA. FBS Real Estate. Valutare gli immobili per rivalutarli. FBS Real Estate nasce nel 2006 a Milano, dove tuttora conserva la sede legale e direzionale. Nelle prime fasi,

Dettagli

In breve Febbraio 2015

In breve Febbraio 2015 In breve In breve Febbraio 2015 La nostra principale responsabilità è rappresentata dagli interessi dei nostri clienti. Il principio per tutti i soci è essere disponibili ad incontrare i clienti, e farlo

Dettagli

Sintesi Nonostante le norme tese a liquidare o cedere

Sintesi Nonostante le norme tese a liquidare o cedere ...... Le partecipate...... Sintesi Nonostante le norme tese a liquidare o cedere le partecipate comunali in perdita, i Comuni italiani dispongono ancora di un portafoglio di partecipazioni molto rilevante,

Dettagli

Progetto MiFID. Documento di sintesi della STRATEGIA DI TRASMISSIONE ED ESECUZIONE DEGLI ORDINI

Progetto MiFID. Documento di sintesi della STRATEGIA DI TRASMISSIONE ED ESECUZIONE DEGLI ORDINI Documento di sintesi della STRATEGIA DI TRASMISSIONE ED ESECUZIONE DEGLI ORDINI Aggiornamento del luglio 2013 1 PREMESSA La Markets in Financial Instruments Directive (MiFID) è la Direttiva approvata dal

Dettagli

Fortune. Strategia per l esercizio dei diritti inerenti agli strumenti finanziari degli OICR gestiti. Unifortune Asset Management SGR SpA

Fortune. Strategia per l esercizio dei diritti inerenti agli strumenti finanziari degli OICR gestiti. Unifortune Asset Management SGR SpA Unifortune Asset Management SGR SpA diritti inerenti agli strumenti finanziari degli OICR gestiti Approvata dal Consiglio di Amministrazione del 26 maggio 2009 1 Premessa In attuazione dell art. 40, comma

Dettagli

MEMIT. Master in Economia e management dei trasporti, della logistica e delle infrastrutture. X Edizione. Università Commerciale.

MEMIT. Master in Economia e management dei trasporti, della logistica e delle infrastrutture. X Edizione. Università Commerciale. Università Commerciale Luigi Bocconi Graduate School MEMIT Master in Economia e management dei trasporti, della logistica e delle infrastrutture X Edizione 2013-2014 MEMIT Master in Economia e management

Dettagli

Una holding per sviluppare sinergie Pag. 1. Il Gruppo e le sue attività Pag. 2. La filosofia della holding Pag. 4

Una holding per sviluppare sinergie Pag. 1. Il Gruppo e le sue attività Pag. 2. La filosofia della holding Pag. 4 DOCUMENTAZIONE CONTENUTA NELLA CARTELLA Una holding per sviluppare sinergie Pag. 1 Il Gruppo e le sue attività Pag. 2 La filosofia della holding Pag. 4 Contact: Barabino & Partners Claudio Cosetti c.cosetti@barabino.it

Dettagli

Lezione Le Formule Gestionali delle Imprese Alberghiere a.a. 2008/09

Lezione Le Formule Gestionali delle Imprese Alberghiere a.a. 2008/09 Università degli Studi di Roma Tor Vergata Facoltà di Lettere e Filosofia Lezione Le Formule Gestionali delle Imprese Alberghiere a.a. 2008/09 Prof.ssa Claudia M. Golinelli Relazioni tra proprietà, gestione

Dettagli

Quotarsi in Borsa. La nuova segmentazione dei Mercati di Borsa Italiana. www.borsaitalia.it

Quotarsi in Borsa. La nuova segmentazione dei Mercati di Borsa Italiana. www.borsaitalia.it Quotarsi in Borsa La nuova segmentazione dei Mercati di Borsa Italiana www.borsaitalia.it Indice 1. Introduzione 3 2. La decisione di quotarsi 5 3. La scelta del mercato di quotazione 9 4. I requisiti

Dettagli

ALLAN LAPORTE Staff - Tax Compliance. certified public accountants tax & financial advisors. allan.laporte @funaro.com. www.funaro.

ALLAN LAPORTE Staff - Tax Compliance. certified public accountants tax & financial advisors. allan.laporte @funaro.com. www.funaro. certified public accountants tax & financial advisors www.funaro.com certified public accountants tax & financial advisors CHI SIAMO Funaro & Co. è uno studio di Certified Public Accountants e Dottori

Dettagli

IT GOVERNANCE & MANAGEMENT

IT GOVERNANCE & MANAGEMENT IT GOVERNANCE & MANAGEMENT BOLOGNA BUSINESS school Dal 1088, studenti da tutto il mondo vengono a studiare a Bologna dove scienza, cultura e tecnologia si uniscono a valori, stile di vita, imprenditorialità.

Dettagli

LETTERA AGLI AZIONISTI E AI PARTNER DI DIGITAL MAGICS

LETTERA AGLI AZIONISTI E AI PARTNER DI DIGITAL MAGICS Milano, 29 gennaio 2014 LETTERA AGLI AZIONISTI E AI PARTNER DI DIGITAL MAGICS Carissimi Azionisti e Partner, Il 2013 per noi è stato un anno entusiasmante. Abbiamo completato con successo il nostro progetto

Dettagli

L IMPRESA: OBIETTIVI E CONTESTO

L IMPRESA: OBIETTIVI E CONTESTO DISPENSA 1 Economia ed Organizzazione Aziendale L IMPRESA: OBIETTIVI E CONTESTO - Parte I - Indice Impresa: definizioni e tipologie Proprietà e controllo Impresa: natura giuridica Sistema economico: consumatori,

Dettagli

Il Progetto People: talent management e succession planning nel Gruppo Generali

Il Progetto People: talent management e succession planning nel Gruppo Generali 1 Il Progetto People: talent management e succession planning nel Gruppo Generali CRISTIANA D AGOSTINI Milano, 17 maggio 2012 Il Gruppo Generali nel mondo 2 Oltre 60 paesi nel mondo in 5 continenti 65

Dettagli

Evoluzione Risk Management in Intesa

Evoluzione Risk Management in Intesa RISCHIO DI CREDITO IN BANCA INTESA Marco Bee, Mauro Senati NEWFIN - FITD Rating interni e controllo del rischio di credito Milano, 31 Marzo 2004 Evoluzione Risk Management in Intesa 1994: focus iniziale

Dettagli

Strategia di Trasmissione degli Ordini su Strumenti Finanziari. Documento di Sintesi

Strategia di Trasmissione degli Ordini su Strumenti Finanziari. Documento di Sintesi Strategia di Trasmissione degli Ordini su Strumenti Finanziari Documento di Sintesi Documento redatto ai sensi dell art. 48, comma 3, del Regolamento Intermediari adottato dalla CONSOB con delibera n.

Dettagli

Strategia di esecuzione e trasmissione degli ordini

Strategia di esecuzione e trasmissione degli ordini Strategia di esecuzione e trasmissione degli ordini - Documento di Sintesi - Documento adottato con delibera del Consiglio di Amministrazione del 07/07/ 2009 Ai sensi degli artt, 45-46-47-48 del Regolamento

Dettagli

IT FINANCIAL MANAGEMENT

IT FINANCIAL MANAGEMENT IT FINANCIAL MANAGEMENT L IT Financial Management è una disciplina per la pianificazione e il controllo economico-finanziario, di carattere sia strategico sia operativo, basata su un ampio insieme di metodologie

Dettagli

CONSIP PULIZIA SCUOLE: Servizi di pulizia ed altri servizi per le scuole ed i centri di formazione

CONSIP PULIZIA SCUOLE: Servizi di pulizia ed altri servizi per le scuole ed i centri di formazione Oggetto dell'iniziativa La Convenzione prevede la fornitura del servizio di pulizia ed altri servizi tesi al mantenimento del decoro e della funzionalità degli immobili delle Scuole e dei Centri di Formazione

Dettagli

Governance e performance nei servizi pubblici locali

Governance e performance nei servizi pubblici locali Governance e performance nei servizi pubblici locali Anna Menozzi Lecce, 26 aprile 2007 Università degli studi del Salento Master PIT 9.4 in Analisi dei mercati e sviluppo locale Modulo M7 Economia dei

Dettagli

Il mandato di gestione patrimoniale. La sua soluzione individuale con un mandato LGT a fascia di oscillazione

Il mandato di gestione patrimoniale. La sua soluzione individuale con un mandato LGT a fascia di oscillazione Il mandato di gestione patrimoniale La sua soluzione individuale con un mandato LGT a fascia di oscillazione Il mandato di gestione patrimoniale LGT l assistenza professionale per i suoi investimenti Le

Dettagli

Cio che fa bene alle persone, fa bene agli affari. Leo Burnett pubblicitario statunitense

Cio che fa bene alle persone, fa bene agli affari. Leo Burnett pubblicitario statunitense Cio che fa bene alle persone, fa bene agli affari. Leo Burnett pubblicitario statunitense Chi siamo Siamo una delle più consolidate realtà di Internet Marketing in Italia: siamo sul mercato dal 1995, e

Dettagli

Offerta pubblica di acquisto avente ad oggetto azioni Banca Nazionale del Lavoro S.p.A.

Offerta pubblica di acquisto avente ad oggetto azioni Banca Nazionale del Lavoro S.p.A. COMMISSIONE NAZIONALE PER LE SOCIETÀ E LA BORSA Ufficio Mercati Alla cortese attenzione del dott. Salini Telefax n. 06 8477 757 Ufficio OPA Alla cortese attenzione della dott.sa Mazzarella Telefax n. 06

Dettagli

1 BI Business Intelligence

1 BI Business Intelligence K Venture Corporate Finance Srl Via Papa Giovanni XXIII, 40F - 56025 Pontedera (PI) Tel/Fax 0587 482164 - Mail: info@kventure.it www.kventure.it 1 BI Business Intelligence Il futuro che vuoi. Sotto controllo!

Dettagli

Al vostro livello. Tre clienti tre storie di successo.

Al vostro livello. Tre clienti tre storie di successo. Al vostro livello. Tre clienti tre storie di successo. Reiner Gfeller. Responsabile Asset Management. Allianz Suisse Immobiliare SA. La Allianz Suisse Immobiliare SA collabora dal 2011 con Livit. L azienda

Dettagli

Studio di retribuzione 2014

Studio di retribuzione 2014 Studio di retribuzione 2014 SALES & MARKETING Temporary & permanent recruitment www.pagepersonnel.it EDITORIALE Grazie ad una struttura costituita da 100 consulenti e 4 uffici in Italia, Page Personnel

Dettagli

Istruzioni per la compilazione

Istruzioni per la compilazione ARBITRO BANCARIO FINANZIARIO ISTRUZIONI PER LA COMPILAZIONE DEL RICORSO - RISOLUZIONE STRAGIUDIZIALE DELLE CONTROVERSIE RICORSO ALL ARBITRO BANCARIO FINANZIARIO Istruzioni per la compilazione ATTENZIONE:

Dettagli

LA VALUTAZIONE ECONOMICA DEL PORTAFOGLIO BREVETTUALE

LA VALUTAZIONE ECONOMICA DEL PORTAFOGLIO BREVETTUALE LA VALUTAZIONE ECONOMICA DEL PORTAFOGLIO BREVETTUALE Prof. MARCO GIULIANI Docente di Economia Aziendale Università Politecnica delle Marche Socio LIVE m.giuliani@univpm.it Jesi, 11 ottobre 2013 1 Prime

Dettagli

GAM. I nostri servizi di società di gestione

GAM. I nostri servizi di società di gestione GAM I nostri servizi di società di gestione Una partnership con GAM assicura i seguenti vantaggi: Forniamo sostanza e servizi di società di gestione in Lussemburgo Offriamo servizi di alta qualità abbinati

Dettagli

Strategia di Trasmissione degli Ordini Versione n. 02

Strategia di Trasmissione degli Ordini Versione n. 02 Strategia di Trasmissione degli Ordini Versione n. 02 Approvata con delibera CdA del 04/09/ 09 Fornite ai sensi dell art. 48 c. 3 del Regolamento Intermediari Delibera Consob 16190/2007. LA NORMATIVA MIFID

Dettagli

Azionario Flessibile 7 anni Scheda sintetica - Informazioni specifiche 1 di 6

Azionario Flessibile 7 anni Scheda sintetica - Informazioni specifiche 1 di 6 Scheda sintetica - Informazioni specifiche 1 di 6 La parte Informazioni Specifiche, da consegnare obbligatoriamente all investitore contraente prima della sottoscrizione, è volta ad illustrare le principali

Dettagli

GRUPPO COFIDE: UTILE DEL TRIMESTRE A 13,6 MLN (PERDITA DI 2,3 MLN NEL 2014)

GRUPPO COFIDE: UTILE DEL TRIMESTRE A 13,6 MLN (PERDITA DI 2,3 MLN NEL 2014) COMUNICATO STAMPA Il Consiglio di Amministrazione approva i risultati al 31 marzo 2015 GRUPPO COFIDE: UTILE DEL TRIMESTRE A 13,6 MLN (PERDITA DI 2,3 MLN NEL 2014) Il risultato beneficia del positivo contributo

Dettagli

SHORT MASTER: FROM ZERO TO HERO Dal project management al business modeling. settembre dicembre 2014 OBIETTIVI

SHORT MASTER: FROM ZERO TO HERO Dal project management al business modeling. settembre dicembre 2014 OBIETTIVI Organizzato da Impact Hub Rovereto in collaborazione con TrentunoTre con la supervisione scientifica di ISIPM SHORT MASTER: FROM ZERO TO HERO Dal project management al business modeling settembre dicembre

Dettagli

DOCUMENTO DI SINTESI STRATEGIA DI ESECUZIONE E TRASMISSIONE DEGLI ORDINI BANCA CENTROPADANA CREDITO COOPERATIVO

DOCUMENTO DI SINTESI STRATEGIA DI ESECUZIONE E TRASMISSIONE DEGLI ORDINI BANCA CENTROPADANA CREDITO COOPERATIVO DOCUMENTO DI SINTESI STRATEGIA DI ESECUZIONE E TRASMISSIONE DEGLI ORDINI LA NORMATIVA MIFID BANCA CENTROPADANA CREDITO COOPERATIVO Novembre 2010 La Markets in Financial Instruments Directive (MiFID) è

Dettagli

STUDIO COMPLETO Il commercio in tempo di crisi Analisi degli esercizi commerciali

STUDIO COMPLETO Il commercio in tempo di crisi Analisi degli esercizi commerciali STUDIO COMPLETO Il commercio in tempo di crisi Analisi degli esercizi commerciali Calo degli esercizi commerciali in sede fissa. Nell ultimo decennio l intero comparto della distribuzione commerciale ha

Dettagli

Il Fondo di Garanzia per le PMI L. 662/96

Il Fondo di Garanzia per le PMI L. 662/96 Il Fondo di Garanzia per le PMI L. 662/96 Incontro formativo con gli operatori del territorio Lo stato dell arte del Fondo di Garanzia per le PMI Le attività di informazione e formazione operativa per

Dettagli

. T. I. P. O. TIP - PRE IPO S.P.A.

. T. I. P. O. TIP - PRE IPO S.P.A. Milano, Marzo 2014 Premessa Il presente documento (il «Documento») è stato predisposto da Tamburi Investment Partners S.p.A. («TIP») con l obiettivo di fornire una descrizione il più possibile esaustiva

Dettagli

Il nuovo bilancio consolidato IFRS

Il nuovo bilancio consolidato IFRS S.A.F. SCUOLA DI ALTA FORMAZIONE LUIGI MARTINO Il nuovo bilancio consolidato IFRS La nuova informativa secondo IFRS 12 e le modifiche allo IAS 27 (Bilancio separato) e IAS 28 (Valutazione delle partecipazioni

Dettagli

ABC. degli investimenti. Piccola guida ai fondi comuni dedicata ai non addetti ai lavori

ABC. degli investimenti. Piccola guida ai fondi comuni dedicata ai non addetti ai lavori ABC degli investimenti Piccola guida ai fondi comuni dedicata ai non addetti ai lavori I vantaggi di investire con Fidelity Worldwide Investment Specializzazione Fidelity è una società indipendente e si

Dettagli

Pensionati e pensioni nelle regioni italiane

Pensionati e pensioni nelle regioni italiane Pensionati e pensioni nelle regioni italiane Adam Asmundo POLITICHE PUBBLICHE Attraverso confronti interregionali si presenta una analisi sulle diverse tipologie di trattamenti pensionistici e sul possibile

Dettagli

Sviluppare le competenze per far crescere la competitività delle imprese e l occupazione nel Sud

Sviluppare le competenze per far crescere la competitività delle imprese e l occupazione nel Sud capitale umano, formato a misura dei fabbisogni delle imprese possa contribuire alla crescita delle imprese stesse e diventare così un reale fattore di sviluppo per il Mezzogiorno. Occorre, infatti, integrare

Dettagli

Corso di Valutazioni d Azienda

Corso di Valutazioni d Azienda Andrea Cardoni Università degli Studi di Perugia Facoltà di Economia Dipartimento di Discipline Giuridiche e Aziendali Corso di Laurea Magistrale in Economia e Management Aziendale Corso di Valutazioni

Dettagli

Lettera agli azionisti

Lettera agli azionisti Lettera agli azionisti Esercizio 24 2 Messaggio dei dirigenti del gruppo Gentili signore e signori Rolf Dörig e Patrick Frost Il 24 è stato un anno molto positivo per Swiss Life. Anche quest anno la performance

Dettagli

Risparmiatori italiani combattuti tra ricerca del rendimento e protezione del capitale.

Risparmiatori italiani combattuti tra ricerca del rendimento e protezione del capitale. Risparmiatori italiani combattuti tra ricerca del rendimento e protezione del capitale. Questo il risultato di una ricerca di Natixis Global Asset Management, secondo cui di fronte a questo dilemma si

Dettagli

Relazione sulla gestione e sull andamento economico e finanziario

Relazione sulla gestione e sull andamento economico e finanziario Relazione sulla gestione e sull andamento economico e finanziario 9 Signori azionisti, il 2005 è stato per Manutencoop Facility Management S.p.A. un anno di particolare impegno: il completamento delle

Dettagli

STS. Profilo della società

STS. Profilo della società STS Profilo della società STS, Your ICT Partner Con un solido background accademico, regolari confronti con il mondo della ricerca ed esperienza sia nel settore pubblico che privato, STS è da oltre 20

Dettagli

Finanza per la crescita: corporate bond e strumenti alternativi. kpmg.com/it

Finanza per la crescita: corporate bond e strumenti alternativi. kpmg.com/it Finanza per la crescita: corporate bond e strumenti alternativi kpmg.com/it Indice 1 Lo scenario di riferimento 4 2 Le opportunità del Decreto Sviluppo 2012 6 Obiettivi e finalità generali Strumenti di

Dettagli

NOTA DI SINTESI. relativa agli. ABAXBANK DYNAMIC ALLOCATION CERTIFICATES su un Indice di Riferimento in OICR calcolato da Abaxbank

NOTA DI SINTESI. relativa agli. ABAXBANK DYNAMIC ALLOCATION CERTIFICATES su un Indice di Riferimento in OICR calcolato da Abaxbank NOTA DI SINTESI relativa agli ABAXBANK DYNAMIC ALLOCATION CERTIFICATES su un Indice di Riferimento in OICR calcolato da Abaxbank di cui al Prospetto di Base ABAXBANK DYNAMIC ALLOCATION CERTIFICATES redatta

Dettagli

Gianluca Nardone curriculum vitae 12 luglio 2013. 0. Profilo Sintetico... 2. I. Precedenti esperienze didattiche (ultimi 5 anni)...

Gianluca Nardone curriculum vitae 12 luglio 2013. 0. Profilo Sintetico... 2. I. Precedenti esperienze didattiche (ultimi 5 anni)... INDICE 0. Profilo Sintetico... 2 I. Precedenti esperienze didattiche (ultimi 5 anni)... 3 II. Titoli scientifici o di progettazione (ultimi 5 anni)... 4 III. Titoli di formazione post- laurea... 6 IV.

Dettagli

GUIDA PRATICA AL CAPITALE DI RISCHIO

GUIDA PRATICA AL CAPITALE DI RISCHIO GUIDA PRATICA AL CAPITALE DI RISCHIO Avviare e sviluppare un impresa con il venture capital e il private equity GUIDA PRATICA AL CAPITALE DI RISCHIO Indice 1. Perché una guida...4 2. L investimento nel

Dettagli

RELAZIONE SUL GOVERNO SOCIETARIO E GLI ASSETTI PROPRIETARI ai sensi dell articolo 123 bis del Decreto Legislativo 58/1998 ( TUF )

RELAZIONE SUL GOVERNO SOCIETARIO E GLI ASSETTI PROPRIETARI ai sensi dell articolo 123 bis del Decreto Legislativo 58/1998 ( TUF ) RELAZIONE SUL GOVERNO SOCIETARIO E GLI ASSETTI PROPRIETARI ai sensi dell articolo 123 bis del Decreto Legislativo 58/1998 ( TUF ) (modello di amministrazione e controllo tradizionale) Emittente: SALINI

Dettagli

INSER S.P.A. Ordine di Milano. Giugno 2014. Riservato e Confidenziale Documento non riproducibile

INSER S.P.A. Ordine di Milano. Giugno 2014. Riservato e Confidenziale Documento non riproducibile INSER S.P.A. Proposta di Agevolazione RC Professionale Dottori Commercialisti ed Esperti Contabili Ordine di Milano Riservato e Confidenziale Documento non riproducibile Giugno 2014 Indice Proposta di

Dettagli

Aiuto alla crescita economica (ACE) e suo utilizzo

Aiuto alla crescita economica (ACE) e suo utilizzo Aiuto alla crescita economica (ACE) e suo utilizzo G ennaio 2015 L ACE L articolo 1 del decreto Salva Italia (D.L. n. 201 del 6 dicembre 2011, convertito con modificazioni nella L. n. 214 del 2011) ha

Dettagli

I trasferimenti ai Comuni in cifre

I trasferimenti ai Comuni in cifre I trasferimenti ai Comuni in cifre Dati quantitativi e parametri finanziari sulle attribuzioni ai Comuni (2012) Nel 2012 sono stati attribuiti ai Comuni sotto forma di trasferimenti, 9.519 milioni di euro,

Dettagli

Obiettivi strategici del Consiglio federale per la sua partecipazione alla RUAG Holding SA (strategia basata sul rapporto di proprietà 2011 2014)

Obiettivi strategici del Consiglio federale per la sua partecipazione alla RUAG Holding SA (strategia basata sul rapporto di proprietà 2011 2014) Obiettivi strategici del Consiglio federale per la sua partecipazione alla RUAG Holding SA (strategia basata sul rapporto di proprietà 2011 2014) Introduzione L'obiettivo primario della società di partecipazione

Dettagli

Consulenza tecnologica globale

Consulenza tecnologica globale Orientamento al cliente Innovazione Spirito di squadra Flessibilità Un gruppo di professionisti dedicati alle imprese di ogni settore merceologico e dimensione, capaci di supportare il Cliente nella scelta

Dettagli

Una Crescita Possibile

Una Crescita Possibile Accordo 2014/2015 Intesa Sanpaolo e Confindustria Piccola Industria Una Crescita Possibile INTESA SANPAOLO S.p.A. in seguito denominata Intesa Sanpaolo o "Banca" con sede in Torino, Piazza San Carlo 156,

Dettagli

Qual è il fine dell azienda?

Qual è il fine dell azienda? CORSO DI FINANZA AZIENDALE SVILUPPO DELL IMPRESA E CREAZIONE DI VALORE Testo di riferimento: Analisi Finanziaria (a cura di E. Pavarani) - McGraw-Hill - 2001 Cap. 9 1 Qual è il fine dell azienda? Massimizzare

Dettagli

THE FUND RAISING SCHOOL. www.fundraisingschool.it. Calendario Corsi 2015

THE FUND RAISING SCHOOL. www.fundraisingschool.it. Calendario Corsi 2015 THE FUND RAISING SCHOOL Calendario Corsi 2015 www.fundraisingschool.it LA PRIMA SCUOLA ITALIANA DI RACCOLTA FONDI Nata nel 1999 The Fund Raising School è la prima scuola di formazione italiana dedicata

Dettagli

Principi di stewardship degli investitori istituzionali

Principi di stewardship degli investitori istituzionali Corso di diritto commerciale avanzato a/ a/a2014 20152015 Fabio Bonomo (fabio.bonomo@enel.com fabio.bonomo@enel.com) 1 Indice Principi di stewardship degli investitori istituzionali La disciplina dei proxy

Dettagli

Sfide strategiche nell Asset Management

Sfide strategiche nell Asset Management Financial Services Banking Sfide strategiche nell Asset Management Enrico Trevisan, Alberto Laratta 1 Introduzione L'attuale crisi finanziaria (ed economica) ha significativamente inciso sui profitti dell'industria

Dettagli