SCUOLA DI FORMAZIONE LEGALE. Master in Diritto della Proprietà Intellettuale. con il coordinamento scientifico di.

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "SCUOLA DI FORMAZIONE LEGALE. Master in Diritto della Proprietà Intellettuale. con il coordinamento scientifico di. www.mondinirusconi."

Transcript

1 ] SCUOLA DI FORMAZIONE LEGALE MDPI Master in Diritto della Proprietà Intellettuale con il coordinamento scientifico di

2 PRESENTAZIONE Il Master in Diritto della Proprietà Intellettuale MDPI si rivolge a tutti coloro che, tra i professionisti, i laureati in Giurisprudenza, Scienze Giuridiche, Scienze Economiche o in Ingegneria, intendono acquisire un approfondita conoscenza delle problematiche relative al diritto dei marchi e dei brevetti, alla tutela delle opere dell ingegno e al diritto della concorrenza. Il Master in Diritto della Proprietà Intellettuale MDPI offre l opportunità di completare la propria preparazione, acquisendo conoscenze fondamentali per operare quale consulente o operatore consapevole a fianco o all interno dell impresa. Il Master in Diritto della Proprietà Intellettuale MDPI prevede anche una parte in lingua inglese, utile per approfondire gli aspetti di diritto internazionale e comparato, oltre che per migliorare la padronanza della terminologia giuridica di riferimento.

3 ] SCUOLA DI FORMAZIONE LEGALE MDPI Master in Diritto della Proprietà Intellettuale con il coordinamento scientifico di

4 Il problema della nostra epoca è che il futuro non è più quello di una volta Paul Valery

5 JUST LEGAL SERVICES SCUOLA DI FORMAZIONE LEGALE Just Legal Services è una società di formazione professionale in ambito legale che si rivolge a tutti coloro che sentono la necessità di integrare il proprio curriculum con la frequenza di corsi postuniversitari su argomenti di interesse e attualità giuridica. A tal fine, Just Legal Services ha istituito una vera e propria Scuola di Formazione Legale diretta a soddisfare le esigenze dei professionisti che intendono acquisire gli strumenti necessari a fronteggiare una realtà lavorativa sempre più competitiva e altamente specialistica. Istituita nel 1998, la Scuola è ormai un punto di riferimento per gli operatori del diritto - non soltanto milanesi, ma anche di tutto il territorio nazionale - consapevoli dell'importanza di approfondire problematiche fondamentali per la formazione del "giurista europeo". LA SCUOLA La Scuola situata in uno stabile d epoca nel centro di Milano a pochi passi dal Palazzo di Giustizia e dall Università degli Studi di Milano è facilmente raggiungibile con i mezzi pubblici. Essa è costituita da alcune eleganti e funzionali aule corsi in cui verranno tenute le lezioni, da una sala studio per la consultazione di libri, riviste e banche dati giuridiche e da un piacevole e silenzioso cortile. La Scuola è dotata di tutte le più moderne apparecchiature per lo svolgimento di corsi e convegni anche in videoconferenza (Sala Archi XVI sec.).

6 IL MASTER Il Master in Diritto della Proprietà Intellettuale MDPI (per un totale di 120 ore di lezione) ha ad oggetto gli aspetti tecnico giuridici relativi alla tutela dei diritti di proprietà intellettuale e delle opere dell ingegno. Il Master in Diritto della Proprietà Intellettuale MDPI si articola in 5 moduli: diritto dei marchi diritto dei brevetti diritto della concorrenza: concorrenza sleale e antitrust diritto d autore diritto industriale processuale e penale Ciascun Modulo prevede l approfondimento teorico, sia in classe sia mediante la preparazione individuale degli istituti giuridici di riferimento nonché esercitazioni pratiche volte all analisi di fattispecie concrete durante le quali i partecipanti si eserciteranno nello svolgimento in contraddittorio dei casi sottoposti dai docenti, oltre che nella redazione di atti processuali, pareri legali, accordi o contratti.

7 I DESTINATARI Il Master in Diritto della Proprietà Intellettuale MDPI si rivolge agli avvocati e ai praticanti avvocati, ai giuristi di impresa e ai consulenti, oltre che ai laureati in Giurisprudenza, Scienze Giuridiche, Scienze Economiche o Ingegneria che intendono conseguire una specializzazione in diritto della proprietà intellettuale. GLI OBIETTIVI Il Master in Diritto della Proprietà Intellettuale MDPI si propone i seguenti obiettivi: fornire inquadramenti teorici generali sugli istituti di diritto della proprietà intellettuale; maturare la capacità concreta di individuare i problemi e di pervenire alle soluzioni nell attività di operatore all interno o al fianco dell impresa, relativa alla tutela delle opere dell ingegno; acquisire conoscenze (anche interdisciplinari) nell ambito del diritto dei marchi, dei brevetti e della concorrenza; creare professionalità che operino con competenza quali esperti in diritto della proprietà intellettuale; fornire, anche mediante l analisi comparatistica degli istituti, un quadro generale delle problematiche di diritto della proprietà intellettuale nei sistemi di Common Law oltre che gli strumenti per approfondire singoli aspetti di particolare interesse.

8

9 IL METODO Il Master in Diritto della Proprietà Intellettuale MDPI è basato, sia su un metodo teorico diretto allo studio degli istituti di riferimento, sia su un metodo pratico incentrato sull analisi di fattispecie concrete. Nella parte pratica, a ciascun frequentante è richiesta una partecipazione attiva, in quanto i discenti sono chiamati a pronunciarsi su ogni argomento oggetto di discussione in classe, specificando le motivazioni alla base delle proprie argomentazioni. I DOCENTI Il corpo docente del Master in Diritto della Proprietà Intellettuale MDPI è composto da un gruppo di magistrati, docenti universitari, avvocati e consulenti brevettuali altamente qualificati nelle singole materie a loro destinate, con una particolare predisposizione alla comunicazione ed all insegnamento, oltre che dotati di una precipua esperienza nell ambito della formazione giuridica.

10 IL TEST D AMMISSIONE L accesso al Master in Diritto della Proprietà Intellettuale MDPI è riservato a 40 persone che abbiano superato il Test d Ammissione. Just Legal Services Scuola di Formazione Legale ha stabilito precisi criteri di ammissione al Master in Diritto della Proprietà Intellettuale MDPI con l'obiettivo di garantire a tutti i partecipanti un iter di formazione altamente qualificato. Il processo di selezione viene condotto in modo da valutare tanto le esperienze accademiche e professionali quanto le attitudini individuali e le motivazioni dei candidati. I requisiti essenziali per l'ammissione al programma sono: laurea in Giurisprudenza, Scienze Giuridiche, Scienze Economiche o Ingegneria interesse per il diritto della proprietà intellettuale elevata motivazione allo studio discreta conoscenza della lingua inglese

11 LA DOMANDA DI AMMISSIONE Per accedere al processo di selezione i candidati devono presentare, entro e non oltre venerdì 1 ottobre 2004 alle ore 18, presso la Segreteria di Just Legal Services Scuola di Formazione Legale o a mezzo fax ( ) la domanda di ammissione - compilata in ogni sua parte - corredata da: curriculum vitae dettagliato certificato di laurea lettera di motivazione (eventuale) lettera di sponsorizzazione da parte di studio legale, impresa o ente copia della ricevuta del pagamento della quota di pre-iscrizione IL PROCESSO DI SELEZIONE I l processo di ammissione prevede inoltre: test (45 minuti): 15 domande del valore di 1 punto ciascuna + 10 domande del valore di 2 punti ciascuna + 5 domande del valore di 3 punti ciascuna (totale 50 punti) intervista individuale (15 minuti): con lo scopo di valutare l interesse per il diritto commerciale e societario, nonché la motivazione allo studio. Valutazione: 50% sulla base della documentazione allegata alla Domanda di Ammissione e 50% sulla base del test e dell intervista individuale. Il Test d Ammissione si svolgerà giovedì 7 ottobre 2004 dalle ore alle 21.15

12 SEDE DEL CORSO - ORARI Il Master in Diritto della Proprietà Intellettuale MDPI si svolge presso la Sala Corte della Scuola di Just Legal Services Scuola di Formazione Legale il giovedì dalle ore 17 alle ore secondo l allegato calendario delle lezioni. Per la frequenza del Master in Diritto della Proprietà Intellettuale MDPI si consiglia la lettura dei seguenti testi: Vanzetti di Cataldo Manuale di Diritto industriale Giuffré Auteri - Floridia - Mangini - Olivieri - Ricolsi - Spada Diritto industriale proprietà intellettuale e commerciale Giappichelli de Sanctis I soggetti del Diritto d autore Giuffré Sena I diritti sulle invenzioni e sui modelli industriali Giuffré

13

14 IL PROGRAMMA I IL DIRITTO DEI MARCHI (30 ORE) II IL DIRITTO DEI BREVETTI (25 ORE) 1. Nozioni generali: le fonti legislative, la natura e la funzione del marchio nell ordinamento nazionale e comunitario 2. I segni idonei a costituire oggetto di marchio: marchi di forma, di colore, sonori ed olfattivi. 3. La novità del marchio: la tutela del preuso, il marchio notoriamente conosciuto di cui all art. 6 bis della CUP e la convalidazione del marchio. La capacità distintiva del marchio: in particolare la riabilitazione del marchio. 4. La liceità del marchio: in particolare il marchio in sé decettivo e l uso ingannevole del marchio. I soggetti del diritto: titolarità e contitolarità del marchio, la tutela dei segni notori ed il procedimento di registrazione. 5. La sfera di protezione del marchio: rischio di confusione e rischio di associazione; il principio di relatività e la tutela del marchio che gode di rinomanza; marchi forti e marchi deboli, gli usi leciti dell altrui marchio. 6. Nullità e decadenza del marchio. Negozi traslativi del marchio: cessione, licenza e merchandising. 7. Marchio geografico e marchio collettivo. La tutela degli altri segni distintivi dell impresa: ditta, insegna e domain names. 8. Il marchio comunitario e il marchio internazionale. 9. Nozioni generali: il fondamento del sistema brevettuale e le fonti legislative. 10. La nozione di invenzione: invenzioni di prodotto e di procedimento e le fattispecie escluse dalla nozione legislativa. 11. La novità dell invenzione: anteriorità e predivulgazione, la c.d. priorità unionista. 12. L attività inventiva: l accertamento del requisito ed il ruolo dei cc.dd. indizi di non evidenza, invenzioni derivate, dipendenti, di perfezionamento, di combinazione e di nuovo uso. 13. I nuovi brevetti: brevetti chimici, invenzioni biotecnologiche, novità vegetali e topografie per semiconduttori. I soggetti del diritto: titolarità e contitolarità dell invenzione e le invenzioni dei dipendenti. 14. La tutela del brevetto: la procedura di brevettazione, descrizione e rivendicazioni ed interpretazione dell invenzione, la c.d. contraffazione per equivalenti. I negozi traslativi del brevetto: cessione e licenza. 15. La nullità e la decadenza del brevetto. Brevetto europeo e brevetto comunitario. 16. I disegni e modelli registrati. Il modello di utilità.

15 III IL DIRITTO DELLA CONCORRENZA: CONCORRENZA SLEALE E ANTITRUST (24 ORE) III IL DIRITTO DELLA CONCORRENZA: CONCORRENZA SLEALE E ANTITRUST (24 ORE) a) CONCORRENZA SLEALE b) ANTITRUST 17. Nozioni introduttive: evoluzione storica e fonti legislative della concorrenza sleale. I presupposti di applicazione della disciplina della concorrenza sleale: la qualifica di imprenditore ed il rapporto di concorrenza, la concorrenza sleale indiretta. La concorrenza sleale per confondibilità, in particolare il coordinamento tra il divieto di imitazione servile e gli altri livelli di tutela della forma del prodotto. 18. La concorrenza sleale per denigrazione e per appropriazione di pregi. I principi di correttezza professionale e le fattispecie ricomprese nell art n. 3 c.c: in particolare lo storno di dipendenti, la violazione di norme pubblicistiche e la vendita sottocosto. 20. Obbiettivi del diritto antitrust: fonti legislative e coordinamento tra antitrust nazionale e comunitario. Il divieto di intese: la nozione di impresa, le intese verticali ed orizzontali ed i regolamenti di esenzione. 21. Gli abusi di posizione dominante: in particolare, il problema dell individuazione del mercato rilevante. La disciplina nazionale e comunitaria delle concentrazioni. 22. Diritto antitrust e diritti di proprietà industriale. Gli organi di controllo e le procedure: ruolo e poteri della Commissione CE e dell Autorità garante della concorrenza e del mercato. 19. La tutela del segreto industriale. La tutela nazionale e comunitaria delle denominazioni di origine e delle indicazioni geografiche. La disciplina della pubblicità ingannevole e comparativa. I limiti legali e convenzionali alla concorrenza.

16 IV IL DIRITTO D AUTORE (20 ORE) V DIRITTO INDUSTRIALE PROCESSUALE E PENALE (10 ORE) 23. Nozioni generali: l evoluzione storica e le fonti legislative del diritto d autore. La nozione di opera dell ingegno, i requisiti di tutela e le singole opere protette: in particolare, l opera letteraria, l opera figurativa, l opera cinematografica, l opera musicale e l opera fotografica. 24. Le opere c.d. utili: le opere dell architettura, l industrial design, i programmi per elaboratore e le banche dati. I soggetti del diritto: le opere anonime, le opere collettive, composte e derivate e le opere su commissione. 25. L ambito di protezione: diritto patrimoniale e diritto morale, i singoli diritti di utilizzazione esclusiva, i diritti di rielaborazione, le libere utilizzazioni. 26. La gestione collettiva dei diritti d autore: le cc.dd. collecting societies. I diritti connessi al diritto d autore. 27. Diritto d autore e nuove tecnologie: in particolare, la c.d. opera multimediale e la protezione delle opere dell ingegno su internet. I negozi traslativi del diritto d autore: cessione e licenza, contratto di edizione, contratti di rappresentazione e di esecuzione. 28. Giurisdizione e competenza in materia di diritto industriale: le sezioni specializzate del diritto industriale. Le misure cautelari del diritto industriale. 29. Le sanzioni del diritto industriale. Il ruolo della consulenza tecnica nelle cause brevettuali. 30. Il diritto penale industriale. VI INTERNATIONAL INTELLECTUAL PROPERTY LAW (10 HOURS) 31. The WIPO Treaties, the GATT Trips Agreement and the other international agreements on I.P. 32. The I.P. protection in European Union. 33. The I.P. protection in the United States.

17 IL MATERIALE DIDATTICO Per consentire a ciascun partecipante di approfondire gli argomenti oggetto della lezione, verrà fornita una dispensa con il necessario compendio di dottrina e giurisprudenza unitamente ai relativi riferimenti bibliografici. Il materiale fornito sarà anche utile per programmare lo studio dall'inizio alla fine del Master in Diritto della Proprietà Intellettuale MDPI, in modo da dedicare ad ogni materia la dovuta attenzione. Le dispense prevedranno - per ogni argomento che verrà affrontato in classe - una parte specifica da preparare di volta in volta prima della lezione. In questo modo, ogni partecipante ripasserà tutto il programma ottimizzando il suo tempo ed assimilando con successo. In aggiunta a quanto sopra, a ciascun partecipante verranno fornite alcune dispense aventi ad oggetto le principali novità della giurisprudenza, oltre che note a sentenza su argomenti di interesse e attualità giuridica. IL FORUM ON-LINE Ifrequentanti del Master in Diritto della Proprietà Intellettuale MDPI avranno la possibilità di usufruire di un forum a loro dedicato sul sito accessibile mediante apposita password al fine di confrontarsi sulle tematiche oggetto delle lezioni e delle esercitazioni, dialogare con i docenti e scaricare parte del materiale didattico. A tal fine Just Legal Services Scuola di Formazione Legale provvederà a comunicare all indirizzo di posta elettronica dei singoli frequentanti la relativa password. Tutte le comunicazioni relative alla didattica saranno effettuate a mezzo posta elettronica.

18 LA VALUTAZIONE Al termine di ciascun Modulo del Master in Diritto della Proprietà Intellettuale MDPI i frequentanti dovranno sostenere un test scritto che verrà restituito corretto a cura del Coordinatore di detto Modulo. La valutazione avrà ad oggetto l impostazione dell elaborato, l analisi tecnico-giuridica, la logica e l originalità del ragionamento, l esaustività del ragionamento e l approfondimento della fattispecie, la chiarezza dello stile. Qualora la valutazione evidenzi un insufficienza seguirà un colloquio orale con il docente al fine di valutare i presupposti per il superamento della prova. IL DIPLOMA Al termine del Master in Diritto della Proprietà Intellettuale MDPI verrà rilasciato un diploma di partecipazione qualora sia stata raggiunta la sufficienza a tutti i test scritti (o all eventuale colloquio orale) sostenuti alla fine di ciascun Modulo del Master in Diritto e Procedura Amministrativa MDPA. IL SERVIZIO DI PLACEMENT Gli allievi del Master in Diritto della Proprietà Intellettuale MDPI possono accedere allo sportello placement attivato presso Just Legal Services Scuola di Formazione Legale. Un incaricato è a disposizione degli allievi un pomeriggio alla settimana per orientare la scelta diretta ad un eventuale ricollocamento nel mondo del lavoro durante la frequenza o al termine del Master in Diritto della Proprietà Intellettuale MDPI, nonché per fissare colloqui presso potenziali nuovi datori di lavoro degli allievi del Master in Diritto della Proprietà Intellettuale MDPI. Just Legal Services Scuola di Formazione Legale dispone di un aggiornato database di contatti e, grazie alla collaborazione con avvocati, magistrati, imprese ed enti, è in grado di offrire un elevata penetrazione del mercato.

19 LA QUOTA DI PRE-ISCRIZIONE La quota di pre-iscrizione al Master in Diritto della Proprietà Intellettuale MDPI per l ammissione al Test d ammissione è di 125,00 + IVA. La quota di pre-iscrizione, in caso di mancato superamento del Test d Ammissione, verrà trattenuta a titolo di rimborso spese. LA QUOTA DI ISCRIZIONE La quota di iscrizione al Master in Diritto della Proprietà Intellettuale MDPI è di 3.900,00 + IVA. MODALITÀ DI PAGAMENTO LLa quota di pre-iscrizione al Master in Diritto della Proprietà Intellettuale MDPI deve essere versata contestualmente alla presentazione della Domanda di Adesione. La quota di iscrizione può essere versata in un unica soluzione oppure in tre rate di 1.300,00 + IVA ciascuna da versarsi rispettivamente all atto dell iscrizione (a seguito del superamento del Test d Ammissione), entro e non oltre l 11 gennaio 2005 ed entro e non oltre il 29 marzo La quota di pre-iscrizione e la quota di iscrizione al Master in Diritto della Proprietà Intellettuale MDPI possono essere versate in contanti, Bancomat, o a mezzo assegno bancario intestato a Just Legal Services S.a.s. o a mezzo bonifico bancario sul c/c n presso Banca Popolare di Sondrio - Milano Agenzia n. 14, Via priv. C. Battisti 2 (ABI CAB 1613) intestato a Just Legal Services S.a.s., specificando la causale dell operazione.

20 ASSISTENZA FINANZIARIA La quota di iscrizione al Master in Diritto e Procedura Amministrativa MDPA può essere finanziata da un prestito d onore a favore di giovani laureati per la partecipazione ai corsi Master di Just Legal Services Scuola di Formazione Legale. Il finanziamento offre, ad un tasso particolarmente vantaggioso, fondi per coprire le spese di partecipazione al corso Master a studenti Italiani e Stranieri, purché abbiano ottenuto formale ammissione al corso da parte di Just Legal Services Scuola di Formazione Legale. 1 Banca Popolare di Sondrio MILANO - AGENZIA N Via privata Cesare Battisti, 2 - Tel Fax concede ai frequentanti i master di Just Legal Services finanziamenti sino a ,00 rimborsabili in 12/60 mesi al tasso fisso del 6%. Corso Europa, 5 - Tel Sig.ra Monica Toso - è a disposizione dei partecipanti ai master di Just Legal Services con finanziamenti dedicati, concedibili in poche ore a condizioni agevolate. (I finanziamenti sono subordinati all accettazione da parte dell Istituto di Credito).

21 COME RAGGIUNGERCI La Scuola di Formazione Legale è situata a Milano in Via Laghetto, 3 a pochi passi dall Università degli Studi e dal Palazzo di Giustizia di Milano ed è facilmente raggiungibile con la linea metropolitana 1 e 3 (MM Duomo MM San Babila), con la linea tranviaria 12, 15 e 24 e l autobus 65 e Arrivando in auto: parcheggi di Piazza S. Stefano o Via della Commenda. - Arrivando dalla Stazione Centrale: metropolitana 3 (MM Duomo). - Arrivando dall Aeroporto di Linate: autobus 73 in direzione centro (fermata S. Babila). - Arrivando dall Aeropor to di Malpensa: Malpensa Express sino alla Stazione Cadorna e metropolitana 1 (MM Duomo).

22

23

24 PER INFORMAZIONI ED ISCRIZIONI Just Legal Services - Scuola di Formazione Legale S.a.s. Via Laghetto, Milano Tel r.a. Fax In collaborazione con: CEDAM CISQCERT UNI EN ISO 9001

DPI MASTER. in Diritto della Proprietà Intellettuale. 10ª Edizione. di formazione continua. 24 CREDITI FORMATIVI Per il triennio 2011-2013

DPI MASTER. in Diritto della Proprietà Intellettuale. 10ª Edizione. di formazione continua. 24 CREDITI FORMATIVI Per il triennio 2011-2013 www.justlegalservices.it 2013/2014 DPI 10ª Edizione MASTER in Diritto della Proprietà Intellettuale 24 CREDITI FORMATIVI Per il triennio 2011-2013 di formazione continua JUST LEGAL SERVICES - SCUOLA DI

Dettagli

PERCHÈ JUST LEGAL SERVICES - SCUOLA DI FORMAZIONE LEGALE

PERCHÈ JUST LEGAL SERVICES - SCUOLA DI FORMAZIONE LEGALE 11 a Edizione PERCHÈ JUST LEGAL SERVICES - SCUOLA DI FORMAZIONE LEGALE La scuola di formazione legale di Just Legal Services si rivolge a tutti coloro che sentono la necessità di integrare il proprio curriculum

Dettagli

www.justlegalservices.it 2009/2010 DPI MASTER in Diritto della Proprietà Intellettuale

www.justlegalservices.it 2009/2010 DPI MASTER in Diritto della Proprietà Intellettuale www.justlegalservices.it 2009/2010 DPI MASTER in Diritto della Proprietà Intellettuale PRESENTAZIONE 2 La tutela delle opere dell ingegno costituisce un importante strumento di salvaguardia del patrimonio

Dettagli

in Diritto Fallimentare e Concorsuale

in Diritto Fallimentare e Concorsuale www.justlegalservices.it 2014 6ª Edizione DFCMASTER in Diritto Fallimentare e Concorsuale PRESENTAZIONE La recentissima riforma del diritto fallimentare, da un punto di vista strutturale pare idonea ad

Dettagli

www.justlegalservices.it JLS Just Legal Services Scuola di Formazione Legale più formazione più futuro

www.justlegalservices.it JLS Just Legal Services Scuola di Formazione Legale più formazione più futuro www.justlegalservices.it JLS Scuola di Formazione Legale Just Legal Services più formazione più futuro JUST LEGAL SERVICES - SCUOLA DI FORMAZIONE LEGALE La scuola di formazione legale di Just Legal Services

Dettagli

DPI MASTER. in Diritto della Proprietà Intellettuale. 8ª Edizione. 24 CREDITI FORMATIVI Per il triennio 2011-2013 di formazione continua

DPI MASTER. in Diritto della Proprietà Intellettuale. 8ª Edizione. 24 CREDITI FORMATIVI Per il triennio 2011-2013 di formazione continua www.justlegalservices.it 2011/2012 DPI 8ª Edizione MASTER in Diritto della Proprietà Intellettuale 24 CREDITI FORMATIVI Per il triennio 2011-2013 di formazione continua PRESENTAZIONE 2 La tutela delle

Dettagli

IL PROGRAMMA MODULO I - IL DIRITTO DEI MARCHI 1 27 gennaio

IL PROGRAMMA MODULO I - IL DIRITTO DEI MARCHI 1 27 gennaio IL PROGRAMMA 2017 MODULO I - IL DIRITTO DEI MARCHI 1 27 gennaio 2017-9.30-13.30 Nozioni generali: le fonti legislative, la natura e la funzione del marchio nell ordinamento nazionale e comunitario. I segni

Dettagli

SIOI Società Italiana per l Organizzazione Internazionale

SIOI Società Italiana per l Organizzazione Internazionale Università degli Studi di Camerino SIOI Società Italiana per l Organizzazione Internazionale Università degli Studi di Roma Tor Vergata MASTER UNIVERSITARIO DI II LIVELLO in COOPERAZIONE GIUDIZIARIA INTERNAZIONALE

Dettagli

Diritto Tributario. Master Universitario di secondo livello. III edizione. Facoltà di Economia. Anno Accademico 2013/2014. In collaborazione con:

Diritto Tributario. Master Universitario di secondo livello. III edizione. Facoltà di Economia. Anno Accademico 2013/2014. In collaborazione con: Diritto Tributario Master Universitario di secondo livello Facoltà di Economia III edizione Anno Accademico 2013/2014 In collaborazione con: L Università Cattolica del Sacro Cuore attiva per l anno accademico

Dettagli

Diritto Tributario. Master Universitario di secondo livello. IV edizione. Facoltà di Economia. Anno Accademico 2014/2015. In collaborazione con:

Diritto Tributario. Master Universitario di secondo livello. IV edizione. Facoltà di Economia. Anno Accademico 2014/2015. In collaborazione con: Diritto Tributario Master Universitario di secondo livello Facoltà di Economia IV edizione Anno Accademico 2014/2015 In collaborazione con: L Università Cattolica del Sacro Cuore attiva per l anno accademico

Dettagli

www.justlegalservices.it JLS Scuola di formazione legale

www.justlegalservices.it JLS Scuola di formazione legale www.justlegalservices.it JLS Scuola di formazione legale Just Legal Services ha ottenuto nel 2005 la certificazione di qualità, ai sensi della norma UNI EN 9001:2000, in relazione ai servizi formativi

Dettagli

Indice. Parte prima INVENZIONI E MODELLI INDUSTRIALI. Matteo Dragoni. Capitolo I Introduzione: il brevetto per invenzione in generale

Indice. Parte prima INVENZIONI E MODELLI INDUSTRIALI. Matteo Dragoni. Capitolo I Introduzione: il brevetto per invenzione in generale Indice Parte prima INVENZIONI E MODELLI INDUSTRIALI Matteo Dragoni Capitolo I Introduzione: il brevetto per invenzione in generale 1. Cos è un brevetto per invenzione 15 2. Vantaggi e svantaggi della brevettazione

Dettagli

INDICE SOMMARIO. Presentazione... Gli autori... Abbreviazioni delle principali riviste... TITOLO VIII DELL AZIENDA. Capo I DISPOSIZIONI GENERALI

INDICE SOMMARIO. Presentazione... Gli autori... Abbreviazioni delle principali riviste... TITOLO VIII DELL AZIENDA. Capo I DISPOSIZIONI GENERALI INDICE SOMMARIO Presentazione... Gli autori... Abbreviazioni delle principali riviste.... VII XI XXIII TITOLO VIII DELL AZIENDA Capo I DISPOSIZIONI GENERALI Art. 2555. Nozione... 1 1. La nozione di azienda

Dettagli

INDICE. Parte I LA TUTELA GIURIDICA DEL MARCHIO

INDICE. Parte I LA TUTELA GIURIDICA DEL MARCHIO Prefazione di Luca Lotti.............................. Gustavo Ghidini................................... Massimo Ruffilli................................... V IX XI Parte I LA TUTELA GIURIDICA DEL MARCHIO

Dettagli

REGOLAMENTO DEL MASTER DI PRIMO LIVELLO IN DIRITTO DEL LAVORO E DELLA PREVIDENZA SOCIALE 1

REGOLAMENTO DEL MASTER DI PRIMO LIVELLO IN DIRITTO DEL LAVORO E DELLA PREVIDENZA SOCIALE 1 REGOLAMENTO DEL MASTER DI PRIMO LIVELLO IN DIRITTO DEL LAVORO E DELLA PREVIDENZA SOCIALE 1 Art. 1. FINALITA Presso la Facoltà di Giurisprudenza dell Università di Trieste è istituito il Master Universitario

Dettagli

Università Commerciale. Graduate School. Luigi Bocconi MDT. Master in Diritto tributario dell impresa. XII Edizione

Università Commerciale. Graduate School. Luigi Bocconi MDT. Master in Diritto tributario dell impresa. XII Edizione Università Commerciale Luigi Bocconi Graduate School MDT Master in Diritto tributario dell impresa XII Edizione 2013-2014 MDT Master in Diritto tributario dell impresa Il diritto tributario è un tema spesso

Dettagli

8 Corso di Alta Formazione in Gestione della Libreria

8 Corso di Alta Formazione in Gestione della Libreria 8 Corso di Alta Formazione in Gestione della Libreria REGOLAMENTO DEL CORSO E BANDO DI AMMISSIONE 1 Art. 1 Istituzione del Corso La Scuola Librai Italiani e l Università Ca Foscari di Venezia - Dipartimento

Dettagli

Tutela della Proprietà Intellettuale: Il Diritto D Autore nell Era della Tecnologia Telematica (1500 h 60 CFU)

Tutela della Proprietà Intellettuale: Il Diritto D Autore nell Era della Tecnologia Telematica (1500 h 60 CFU) Con il Patrocinio Master di I livello in Tutela della Proprietà Intellettuale: Il Diritto D Autore nell Era della Tecnologia Telematica (1500 h 60 CFU) Anno Accademico 2014/2015 I edizione I sessione Art.

Dettagli

DIRITTO DELL'AMBIENTE E DEL TERRITORIO LIVELLO I - EDIZIONE XVIII A.A. 2015-2016

DIRITTO DELL'AMBIENTE E DEL TERRITORIO LIVELLO I - EDIZIONE XVIII A.A. 2015-2016 DIRITTO DELL'AMBIENTE E DEL TERRITORIO LIVELLO I - EDIZIONE XVIII A.A. 2015-2016 Presentazione li Master intende iniziare con l'introduzione alle nozioni di fondo in materia di diritto costituzionale e

Dettagli

DIRITTO DEL LAVORO E DELLA PREVIDENZA SOCIALE LIVELLO I - EDIZIONE XIV A.A. 2016-2017

DIRITTO DEL LAVORO E DELLA PREVIDENZA SOCIALE LIVELLO I - EDIZIONE XIV A.A. 2016-2017 DIRITTO DEL LAVORO E DELLA PREVIDENZA SOCIALE LIVELLO I - EDIZIONE XIV A.A. 2016-2017 Presentazione Il Master si propone la formazione di esperti in diritto del lavoro, con competenze di carattere giuridico,

Dettagli

DIRITTO DEL LAVORO e della previdenza sociale LIVELLO I - EDIZIONE XIII A.A. 2015-2016

DIRITTO DEL LAVORO e della previdenza sociale LIVELLO I - EDIZIONE XIII A.A. 2015-2016 DIRITTO DEL LAVORO e della previdenza sociale LIVELLO I - EDIZIONE XIII A.A. 2015-2016 Presentazione Il Master si propone la formazione di esperti in diritto del lavoro, con competenze di carattere giuridico,

Dettagli

Università degli Studi di Urbino Carlo Bo Facoltà di Scienze della Formazione. Master Universitario interfacoltà di primo livello in

Università degli Studi di Urbino Carlo Bo Facoltà di Scienze della Formazione. Master Universitario interfacoltà di primo livello in Università degli Studi di Urbino Carlo Bo Facoltà di Scienze della Formazione Master Universitario interfacoltà di primo livello in CONSULENZA GRAFOLOGICA PERITALE-GIUDIZIARIA E PROFESSIONALE Bando Anno

Dettagli

IL TECNICO DIRIGENTE DEL NUOVO ENTE LOCALE

IL TECNICO DIRIGENTE DEL NUOVO ENTE LOCALE FACOLTA DI INGEGNERIA BANDO PER L AMMISSIONE AL MASTER DI II LIVELLO IL TECNICO DIRIGENTE DEL NUOVO ENTE LOCALE Anno Accademico 2007 2008 Codice Corso di Studio da inserire nel bollettino di immatricolazione:

Dettagli

Corsi Specialistici in Design della Comunicazione e Design del Prodotto. Procedure di ammissione

Corsi Specialistici in Design della Comunicazione e Design del Prodotto. Procedure di ammissione Corsi Specialistici in Design della Comunicazione e Design del Prodotto Procedure di ammissione A.A. 2013-2014 Informazioni generali L ammissione al primo anno dei corsi specialistici dell ISIA di Firenze

Dettagli

Terminologie specialistiche e servizi di traduzione

Terminologie specialistiche e servizi di traduzione Terminologie specialistiche e servizi di traduzione Corso di Perfezionamento Formazione Permanente Facoltà di Scienze linguistiche e Letterature straniere Osservatorio di terminologie e politiche linguistiche

Dettagli

I Edizione SECURITY MANAGER

I Edizione SECURITY MANAGER MASTER UNIVERSITARIO DI I LIVELLO Anno Accademico 2014-2015 I Edizione SECURITY MANAGER Il Master è organizzato dall Università LUMSA in convenzione con il Consorzio Universitario Humanitas DIRETTORE:

Dettagli

Corsi Specialistici in Design della Comunicazione e Design del Prodotto. Procedure di ammissione

Corsi Specialistici in Design della Comunicazione e Design del Prodotto. Procedure di ammissione Corsi Specialistici in Design della Comunicazione e Design del Prodotto Procedure di ammissione A.A. 2014-2015 Informazioni generali L ammissione al primo anno dei corsi specialistici dell ISIA di Firenze

Dettagli

DOCENTI Docenti universitari provenienti da università Statali e Pontificie; professionisti, ricercatori, esperti del settore italiani e stranieri.

DOCENTI Docenti universitari provenienti da università Statali e Pontificie; professionisti, ricercatori, esperti del settore italiani e stranieri. OBIETTIVI FORMATIVI Scopo del Master è di consentire l approfondimento delle tematiche della progettazione, dell adeguamento e del recupero degli Edifici per il culto. DOCENTI Docenti universitari provenienti

Dettagli

Terminologie specialistiche e servizi di traduzione

Terminologie specialistiche e servizi di traduzione Terminologie specialistiche e servizi di traduzione Corso di Perfezionamento Formazione Permanente Facoltà di Scienze linguistiche e Letterature straniere Osservatorio di terminologie e politiche linguistiche

Dettagli

ECONOMIA E LINGUE DELL'EUROPA ORIENTALE LIVELLO I - EDIZIONE III A.A. 2015-2016

ECONOMIA E LINGUE DELL'EUROPA ORIENTALE LIVELLO I - EDIZIONE III A.A. 2015-2016 ECONOMIA E LINGUE DELL'EUROPA ORIENTALE LIVELLO I - EDIZIONE III A.A. 2015-2016 Presentazione Master ELEO è un percorso di formazione che combina trasversalmente competenze linguistiche, economiche e giuridiche.

Dettagli

Facoltà di Giurisprudenza MASTER UNIVERSITARIO IN SCIENZE AMBIENTALI TRA SOCIETA E DIRITTO. Anno Accademico 2008/2009 II LIVELLO I Edizione

Facoltà di Giurisprudenza MASTER UNIVERSITARIO IN SCIENZE AMBIENTALI TRA SOCIETA E DIRITTO. Anno Accademico 2008/2009 II LIVELLO I Edizione Facoltà di Giurisprudenza MASTER UNIVERSITARIO IN SCIENZE AMBIENTALI TRA SOCIETA E DIRITTO Anno Accademico 2008/2009 II LIVELLO I Edizione DIREZIONE E COMITATO SCIENTIFICO Direttori: Prof.ssa Fiammetta

Dettagli

I nuovi media nella professione psicologica: dalla progettazione all intervento

I nuovi media nella professione psicologica: dalla progettazione all intervento I nuovi media nella professione psicologica: dalla progettazione all intervento I edizione Direzione scientifica: Prof. Enrico Molinari e Prof. Giuseppe Riva Corso di perfezionamento Formazione Permanente

Dettagli

Lezione 1 INTRODUZIONE AL DIRITTO DEI MARCHI. GSS - a.a. 2010-2011 - Facoltà di Economia - UNIBA -Introduzione al diritto dei marchi

Lezione 1 INTRODUZIONE AL DIRITTO DEI MARCHI. GSS - a.a. 2010-2011 - Facoltà di Economia - UNIBA -Introduzione al diritto dei marchi Lezione 1 INTRODUZIONE AL DIRITTO DEI MARCHI 1 FONTI Art. 15 L. 12 dicembre 2002 n. 273 Dlgs. n. 30/2005 Codice della proprietà industriale (modificato Dlgs 13 agosto 2010 n.131) 2 Il codice (c.p.i.) =

Dettagli

CORSO DI PERFEZIONAMENTO IN DIRITTO E GESTIONE DELLA PROPRIETA INTELLETTUALE

CORSO DI PERFEZIONAMENTO IN DIRITTO E GESTIONE DELLA PROPRIETA INTELLETTUALE Anno Accademico 2016/2017 CORSO DI PERFEZIONAMENTO IN DIRITTO E GESTIONE DELLA PROPRIETA INTELLETTUALE DIRETTORE: PROF. GUSTAVO GHIDINI CONDIRETTORE: PROF. GUSTAVO OLIVIERI - Visto lo Statuto di autonomia

Dettagli

AVVISO PUBBLICO CORSO DI SPECIALIZZAZIONE IN PROJECT MANAGEMENT ANNO 2010-2011. Art. 1 Istituzione del Corso

AVVISO PUBBLICO CORSO DI SPECIALIZZAZIONE IN PROJECT MANAGEMENT ANNO 2010-2011. Art. 1 Istituzione del Corso AVVISO PUBBLICO CORSO DI SPECIALIZZAZIONE IN PROJECT MANAGEMENT ANNO 2010-2011 Art. 1 Istituzione del Corso In conformità alle Delibere adottate dal Senato Accademico e dal Consiglio di Amministrazione,

Dettagli

BANDO DI SELEZIONE per l ammissione alla XXVII edizione MASTER TAGLIACARNE DI SVILUPPO ECONOMICO

BANDO DI SELEZIONE per l ammissione alla XXVII edizione MASTER TAGLIACARNE DI SVILUPPO ECONOMICO ISTITUTO GUGLIELMO TAGLIACARNE per la promozione della cultura economica BANDO DI SELEZIONE per l ammissione alla XXVII edizione del MASTER TAGLIACARNE DI SVILUPPO ECONOMICO Marzo 2010 - Aprile 2011 OBIETTIVI

Dettagli

M A S T E R MANAGER ASSISTANT

M A S T E R MANAGER ASSISTANT FACOLTA DI INTERPRETARIATO E TRADUZIONE Anno Accademico 2011/2012 M A S T E R di I livello in MANAGER ASSISTANT Attivato ai sensi del D.M. 509/99 e D.M. 270/2004 I EDIZIONE FINALITÁ Il Master si propone

Dettagli

Master Post Laurea Auditing e Controllo Interno Formazione Avanzata Economia BANDO DI CONCORSO

Master Post Laurea Auditing e Controllo Interno Formazione Avanzata Economia BANDO DI CONCORSO BANDO DI CONCORSO Ottobre 2009 Ottobre 2010 Art. 1 Istituzione master Presso la Facoltà di Economia dell Università di Pisa è istituito, ai sensi dell art. 4 dello Statuto, e attivato per l anno accademico

Dettagli

DIRITTO PROCESSUALE AMMINISTRATIVO (1500 h 60 CFU)

DIRITTO PROCESSUALE AMMINISTRATIVO (1500 h 60 CFU) Master di I livello In DIRITTO PROCESSUALE AMMINISTRATIVO (1500 h 60 CFU) Anno Accademico 2015/2016 edizione I sessione II Art. 1 ATTIVAZIONE L Università degli Studi Niccolò Cusano Telematica Roma attiva,

Dettagli

GLOBAL MANAGEMENT FOR CHINA LIVELLO I - EDIZIONE III A.A. 2015-2016

GLOBAL MANAGEMENT FOR CHINA LIVELLO I - EDIZIONE III A.A. 2015-2016 GLOBAL MANAGEMENT FOR CHINA LIVELLO I - EDIZIONE III A.A. 2015-2016 Presentazione Il Master, organizzato in consorzio con quattro delle principali università italiane dedite alla ricerca e alla didattica

Dettagli

Master in Finanza e Controllo di Gestione Formazione Avanzata Economia

Master in Finanza e Controllo di Gestione Formazione Avanzata Economia BANDO DI CONCORSO Anno Accademico 2009/2010 Art. 1 Istituzione del master Presso la Facoltà di Economia dell Università di Pisa è istituito, ai sensi dell art. 4 dello Statuto e attivato per l Anno Accademico

Dettagli

Coordinatore educativo nei servizi per l infanzia a.a. 2011-2012

Coordinatore educativo nei servizi per l infanzia a.a. 2011-2012 Master di II livello Coordinatore educativo nei servizi per l infanzia a.a. 2011-2012 Obiettivi formativi Il Master si propone come un percorso altamente specializzato, finalizzato a formare professionisti

Dettagli

CONSULENZA GRAFOLOGICA PERITALE GIUDIZIARIA E DELL ETÀ EVOLUTIVA

CONSULENZA GRAFOLOGICA PERITALE GIUDIZIARIA E DELL ETÀ EVOLUTIVA MASTER UNIVERSITARIO DI I LIVELLO Anno Accademico 2014 2015 XI Edizione CONSULENZA GRAFOLOGICA PERITALE GIUDIZIARIA E DELL ETÀ EVOLUTIVA DIRETTORE: Prof. Marco Bartoli COORDINATORE: Prof. Sergio Deragna

Dettagli

Master di II livello Diritto e Processo Tributario

Master di II livello Diritto e Processo Tributario Master di II livello Diritto e Processo Tributario (MAF-16) (1500 ore - 60 CFU) Anno Accademico 2012/2013 1 Titolo DIRITTO E PROCESSO TRIBUTARIO Direttore Prof.ssa Livia Salvini (Professore Ordinario di

Dettagli

Bando di ammissione al. MASTER IN DIRITTO TRIBUTARIO EZIO VANONI I Edizione

Bando di ammissione al. MASTER IN DIRITTO TRIBUTARIO EZIO VANONI I Edizione Bando di ammissione al MASTER IN DIRITTO TRIBUTARIO EZIO VANONI I Edizione Art. 1 Corso e posti La Scuola Superiore dell Economia e delle Finanze (SSEF) organizza il Master in Diritto Tributario Ezio Vanoni,

Dettagli

Area Studenti Divisione Segreterie Studenti Ufficio Post Lauream. Repertorio1273/2010 Prot n. 24498 IL RETTORE

Area Studenti Divisione Segreterie Studenti Ufficio Post Lauream. Repertorio1273/2010 Prot n. 24498 IL RETTORE Area Studenti Divisione Segreterie Studenti Ufficio Post Lauream Repertorio1273/2010 Prot n. 24498 IL RETTORE VISTO l art. 3 del D.M. 509/99, ora integrato e/o modificato dal D.M. 270/04; VISTO l art.

Dettagli

SISTEMI DI GESTIONE, PIANIFICAZIONE E CONTROLLO

SISTEMI DI GESTIONE, PIANIFICAZIONE E CONTROLLO SISTEMI DI GESTIONE, PIANIFICAZIONE E CONTROLLO 2016 Accounting, Finance & Control Z1152.1 V Edizione / Formula weekend 18 MARZO 2016 19 MARZO 2016 REFERENTE SCIENTIFICO DELL'INIZIATIVA Cristiano Busco,

Dettagli

In collaborazione con

In collaborazione con In collaborazione con La figura del Consulente e Responsabile ambientale, sempre più richiesta per una corretta gestione delle problematiche tecniche, giuridiche e amministrative di imprese e pubbliche

Dettagli

POLITECNICO DI MILANO

POLITECNICO DI MILANO Registrato il 28.06.2005 Reg 1 Fog 10 N 115 /AD-ID POLITECNICO DI MILANO IL RETTORE VISTO lo Statuto del Politecnico di Milano; VISTO il D.M. 22.10.2004, n. 270; VISTO il Regolamento Didattico di Ateneo;

Dettagli

Dipartimento Scienze Giuridiche. Bando di ammissione al MASTER PROCEDIMENTO E PROCESSO AMMINISTRATIVO: TRADIZIONE E NOVITA A.A.

Dipartimento Scienze Giuridiche. Bando di ammissione al MASTER PROCEDIMENTO E PROCESSO AMMINISTRATIVO: TRADIZIONE E NOVITA A.A. Dipartimento Scienze Giuridiche Bando di ammissione al MASTER PROCEDIMENTO E PROCESSO AMMINISTRATIVO: TRADIZIONE E NOVITA A.A. 2011/2012 Art. 1 Corso e posti 1. La Scuola Superiore dell Economia e delle

Dettagli

PROGETTAZIONE WEB PER LA COMUNICAZIONE D IMPRESA ATTIVATO AI SENSI DELL ART. 3 D.M. 509/99

PROGETTAZIONE WEB PER LA COMUNICAZIONE D IMPRESA ATTIVATO AI SENSI DELL ART. 3 D.M. 509/99 ANNO ACCADEMICO 2009 2010 M A S T E R di I livello in PROGETTAZIONE WEB PER LA COMUNICAZIONE D IMPRESA ATTIVATO AI SENSI DELL ART. 3 D.M. 509/99 in convenzione con il Consorzio BAICR SISTEMA CULTURA I

Dettagli

UNIVERSITA DEGLI STUDI DI PERUGIA FACOLTA DI ECONOMIA FONDAZIONE O.N.A.O.S.I. (OPERA NAZIONALE ASSISTENZA ORFANI SANITARI ITALIANI)

UNIVERSITA DEGLI STUDI DI PERUGIA FACOLTA DI ECONOMIA FONDAZIONE O.N.A.O.S.I. (OPERA NAZIONALE ASSISTENZA ORFANI SANITARI ITALIANI) UNIVERSITA DEGLI STUDI DI PERUGIA FACOLTA DI ECONOMIA E FONDAZIONE O.N.A.O.S.I. (OPERA NAZIONALE ASSISTENZA ORFANI SANITARI ITALIANI) BANDO DI CONCORSO PER L AMMISSIONE AL MASTER DI I LIVELLO IN ECONOMIA

Dettagli

BANDO DI AMMISSIONE AL MASTER UNIVERSITARIO DI 1 LIVELLO IN STRATEGIC MARKETING MANAGEMENT (FAD) Anno Accademico 2005/2006

BANDO DI AMMISSIONE AL MASTER UNIVERSITARIO DI 1 LIVELLO IN STRATEGIC MARKETING MANAGEMENT (FAD) Anno Accademico 2005/2006 BANDO DI AMMISSIONE AL MASTER UNIVERSITARIO DI 1 LIVELLO IN STRATEGIC MARKETING MANAGEMENT (FAD) Anno Accademico 2005/2006 Indicazioni generali L Università degli studi di Modena e Reggio Emilia, ai sensi

Dettagli

F O R M A T O E U R O P E O

F O R M A T O E U R O P E O F O R M A T O E U R O P E O P E R I L C U R R I C U L U M V I T A E INFORMAZIONI PERSONALI Nome Indirizzo Telefono E-mail Roberta Angelini Roma Nazionalità Italiana Luogo e Data di nascita Bologna, 31

Dettagli

Area Affari Istituzionali, Internazionali e Formazione Divisione Formazione Universitaria e Formazione Permanente

Area Affari Istituzionali, Internazionali e Formazione Divisione Formazione Universitaria e Formazione Permanente FUFP/3 VB IL RETTORE visto il DPR 10 marzo 1982, n. 162, e in particolare gli artt. 1 (comma 2, lettera c), 16 e 17, relativi ai corsi di perfezionamento; visto l art. 6 della legge 19 novembre 1990, n.

Dettagli

DIRITTO DELLA CONCORRENZA E DELL INNOVAZIONE

DIRITTO DELLA CONCORRENZA E DELL INNOVAZIONE Dipartimento di Giurisprudenza Master Universitario di secondo livello in DIRITTO DELLA CONCORRENZA E DELL INNOVAZIONE 1^ edizione Anno Accademico 2012/2013 Programma 1 modulo proprietà intellettuale (tot.

Dettagli

Management delle aziende sanitarie

Management delle aziende sanitarie ANNO ACCADEMICO 2009-2010 BANDO DI CONCORSO Hsfhjgh.jvn.xcbvmn-lòkjbfdgjwà

Dettagli

Questioni giuridiche in tema di attività socio-sanitarie Competenze e responsabilità tra azioni di cura e obblighi di legge

Questioni giuridiche in tema di attività socio-sanitarie Competenze e responsabilità tra azioni di cura e obblighi di legge Corso di alta formazione e di aggiornamento professionale Questioni giuridiche in tema di attività socio-sanitarie Competenze e responsabilità tra azioni di cura e obblighi di legge Con il patrocinio di:

Dettagli

Master Universitario di I Livello in FUNDRAISING

Master Universitario di I Livello in FUNDRAISING Prot. n. 179/2012 D.R. n. 61 UNIVERSITA' TELEMATICA SAN RAFFAELE ROMA In convenzione con istudis.r.l. Istituto Studi Distribuzione Internazionale Uffici: Via San Giovanni sul Muro, 3 20121 Milano Italy

Dettagli

Corso di perfezionamento anno accademico 2014 2015 I Edizione DIRITTO E POLITICA DEI MEDIA DIGITALI

Corso di perfezionamento anno accademico 2014 2015 I Edizione DIRITTO E POLITICA DEI MEDIA DIGITALI Corso di perfezionamento anno accademico 2014 2015 I Edizione DIRITTO E POLITICA DEI MEDIA DIGITALI direzione: fiammetta mignella Calvosa, nicola d angelo Comitato scientifico: fiammetta mignella Calvosa,

Dettagli

CORSO DI PERFEZIONAMENTO FUNDRAISING

CORSO DI PERFEZIONAMENTO FUNDRAISING CORSO DI PERFEZIONAMENTO Anno Accademico 2014-2015 FUNDRAISING in partnership con DIREZIONE: Massimo Coen Cagli, Stefania Cosci COMITATO SCIENTIFICO: Folco Cimagalli; Luigino Bruni; Giovanni Moro; Gregorio

Dettagli

CORSO DI PREPARAZIONE ALL ESAME DI STATO DOTTORI COMMERCIALISTI ED ESPERTI CONTABILI

CORSO DI PREPARAZIONE ALL ESAME DI STATO DOTTORI COMMERCIALISTI ED ESPERTI CONTABILI CORSO DI PREPARAZIONE ALL ESAME DI STATO DOTTORI COMMERCIALISTI ED ESPERTI CONTABILI (70 ore) Anno Accademico 2015/2016 I edizione I sessione Art. 1 ATTIVAZIONE L Università degli Studi Niccolò Cusano

Dettagli

IL RETTORE. VISTO l art. 3 del D.M. 509/99, ora integrato e/o modificato dal D.M. 270/04; VISTO l art. 2 del Regolamento Didattico di Ateneo;

IL RETTORE. VISTO l art. 3 del D.M. 509/99, ora integrato e/o modificato dal D.M. 270/04; VISTO l art. 2 del Regolamento Didattico di Ateneo; Area Studenti Divisione Segreterie Studenti Ufficio Post Lauream Repertorio n. 1351/09 Prot 25764del 24/07/2009 IL RETTORE VISTO l art. 3 del D.M. 509/99, ora integrato e/o modificato dal D.M. 270/04;

Dettagli

Corso di Laurea in Informatica. Manifesto degli Studi A.A. 2012-2013 (Regolamento didattico 2011)

Corso di Laurea in Informatica. Manifesto degli Studi A.A. 2012-2013 (Regolamento didattico 2011) Università degli Studi di Perugia Facoltà di Scienze Matematiche Fisiche e Naturali Corso di Laurea in Informatica CLASSE L-31 (Lauree in Scienze e Tecnologie Informatiche) Manifesto degli Studi A.A. 2012-2013

Dettagli

Master di I livello In ECONOMIA E REGOLAMENTAZIONE DEGLI INTERMEDIARI E DEI MERCATI FINANZIARI. (1500 h 60 CFU)

Master di I livello In ECONOMIA E REGOLAMENTAZIONE DEGLI INTERMEDIARI E DEI MERCATI FINANZIARI. (1500 h 60 CFU) Master di I livello In ECONOMIA E REGOLAMENTAZIONE DEGLI INTERMEDIARI E DEI MERCATI FINANZIARI (1500 h 60 CFU) Anno Accademico 2015/2016 I edizione I sessione Art. 1 ATTIVAZIONE L Università degli Studi

Dettagli

Master di II livello Diritto e Processo Tributario

Master di II livello Diritto e Processo Tributario Master di II livello Diritto e Processo Tributario (MA-117) (1500 ore - 60 CFU) Anno Accademico 2012/2013 1 Titolo DIRITTO E PROCESSO TRIBUTARIO Direttore Prof.ssa Livia Salvini (Professore Ordinario di

Dettagli

Bando per l ammissione al Master universitario di I livello in Diritto del Lavoro. X Edizione Anno Accademico 2012/13

Bando per l ammissione al Master universitario di I livello in Diritto del Lavoro. X Edizione Anno Accademico 2012/13 Bando per l ammissione al Master universitario di I livello in Diritto del Lavoro X Edizione Anno Accademico 2012/13 Art. 1 - Finalità del bando 1. L Università Ca' Foscari Venezia attiva, per l anno accademico

Dettagli

Programma del Master Globalizzazione dei mercati e tutela dei consumatori

Programma del Master Globalizzazione dei mercati e tutela dei consumatori UNIVERSITA DEGLI STUDI ROMA TRE Facoltà di Economia Federico Caffè Master in Globalizzazione dei Mercati e Tutela dei Consumatori Programma del Master Globalizzazione dei mercati e tutela dei consumatori

Dettagli

UNIVERSITÀ CATTOLICA DEL SACRO CUORE Facoltà di Medicina e Chirurgia A. Gemelli ROMA Istituto di Bioetica (Direttore Prof.

UNIVERSITÀ CATTOLICA DEL SACRO CUORE Facoltà di Medicina e Chirurgia A. Gemelli ROMA Istituto di Bioetica (Direttore Prof. UNIVERSITÀ CATTOLICA DEL SACRO CUORE Facoltà di Medicina e Chirurgia A. Gemelli ROMA Istituto di Bioetica (Direttore Prof. Ignazio Carrasco) Istituto di Ricovero e Cura a Carattere Scientifico Casa Sollievo

Dettagli

CORSO DI PREPARAZIONE ALL ESAME DI STATO DI ABILITAZIONE ALLA PROFESSIONE DI AVVOCATO (sessione 2015) (24 ore)

CORSO DI PREPARAZIONE ALL ESAME DI STATO DI ABILITAZIONE ALLA PROFESSIONE DI AVVOCATO (sessione 2015) (24 ore) CORSO DI PREPARAZIONE ALL ESAME DI STATO DI ABILITAZIONE ALLA PROFESSIONE DI AVVOCATO (sessione 2015) (24 ore) Anno Accademico 2015/2016 I edizione I sessione Art. 1 ATTIVAZIONE L Università degli Studi

Dettagli

ECONOMIA E MANAGEMENT DELLA SANITÀ LIVELLO II - EDIZIONE VIII A.A. 2015-2016

ECONOMIA E MANAGEMENT DELLA SANITÀ LIVELLO II - EDIZIONE VIII A.A. 2015-2016 ECONOMIA E MANAGEMENT DELLA SANITÀ LIVELLO II - EDIZIONE VIII A.A. 2015-2016 Presentazione Le aziende sanitarie e sociosanitarie e gli enti e le strutture sanitarie si devono confrontare con una realtà

Dettagli

PROCEDURE E TECNICHE DELLE GESTIONI GIUDIZIARIE E DEI BENI CONFISCATI ALLA CRIMINALITÀ

PROCEDURE E TECNICHE DELLE GESTIONI GIUDIZIARIE E DEI BENI CONFISCATI ALLA CRIMINALITÀ MASTER UNIVERSITARIO DI II LIVELLO Anno Accademico 2014 2015 I Edizione PROCEDURE E TECNICHE DELLE GESTIONI GIUDIZIARIE E DEI BENI CONFISCATI ALLA CRIMINALITÀ (MaCrAssets) Agenzia Nazionale per l'amministrazione

Dettagli

IL DIRIGENTE SCOLASTICO NELLA SCUOLA DELL AUTONOMIA

IL DIRIGENTE SCOLASTICO NELLA SCUOLA DELL AUTONOMIA Master Universitario annuale di II livello in IL DIRIGENTE SCOLASTICO NELLA SCUOLA DELL AUTONOMIA (1.500 ore 60 Crediti Formativi Universitari) Anno Accademico 2014/2015 Art. 1 FINALITA E OBIETTIVI DEL

Dettagli

ISTITUTO SUPERIORE DI STUDI GIURIDICI Direttore Prof.re Avv.to Natale Ferrara ESAME AVVOCATO 2015 CORSO INTENSIVO

ISTITUTO SUPERIORE DI STUDI GIURIDICI Direttore Prof.re Avv.to Natale Ferrara ESAME AVVOCATO 2015 CORSO INTENSIVO ESAME AVVOCATO 2015 CORSO INTENSIVO NUOVO REGOLAMENTO SULLA PRATICA FORENSE - 17 FEBBRAIO 2015 Obbligo di schermatura delle sedi d esame; Domande all orale contenute in un database informatico; Raddoppio

Dettagli

Federico Sorrentino Il marchio d impresa. Prefazione di Giuliana Scognamiglio

Federico Sorrentino Il marchio d impresa. Prefazione di Giuliana Scognamiglio A12 Federico Sorrentino Il marchio d impresa Prefazione di Giuliana Scognamiglio Copyright MMXIV ARACNE editrice int.le S.r.l. www.aracneeditrice.it info@aracneeditrice.it via Quarto Negroni, 15 00040

Dettagli

MASTER UNIVERSITARIO DI PRIMO LIVELLO IN DIRITTO ED ECONOMIA DELLE ACQUISIZIONI ED ALTRE OPERAZIONI DI FINANZA STRAORDINARIA REGOLAMENTO

MASTER UNIVERSITARIO DI PRIMO LIVELLO IN DIRITTO ED ECONOMIA DELLE ACQUISIZIONI ED ALTRE OPERAZIONI DI FINANZA STRAORDINARIA REGOLAMENTO DIPARTIMENTO DI SCIENZE GIURIDICHE MASTER UNIVERSITARIO DI PRIMO LIVELLO IN DIRITTO ED ECONOMIA DELLE ACQUISIZIONI ED ALTRE OPERAZIONI DI FINANZA STRAORDINARIA Art. 1 - Istituzione REGOLAMENTO PARTE PRIMA

Dettagli

Università degli Studi di Roma Tor Vergata

Università degli Studi di Roma Tor Vergata Università degli Studi di Roma Tor Vergata DIPARTIMENTO DI SCIENZE STORICHE, FILOSOFICO-SOCIALI, DEI BENI CULTURALI E DEL TERRITORIO MASTER UNIVERSITARIO DI I LIVELLO IN SONIC ARTS (in modalità didattica

Dettagli

MASTER UNIVERSITARIO DI PRIMO LIVELLO in Economia e Banking per la piccola e media impresa. Bando di ammissione A.A. 2009/2010

MASTER UNIVERSITARIO DI PRIMO LIVELLO in Economia e Banking per la piccola e media impresa. Bando di ammissione A.A. 2009/2010 MASTER UNIVERSITARIO DI PRIMO LIVELLO in Economia e Banking per la piccola e media impresa Bando di ammissione A.A. 2009/2010 Art. 1 1. L Università degli Studi di Cassino istituisce, per l a.a. 2009/2010,

Dettagli

UNIVERSITA' CATTOLICA DEL SACRO CUORE. MASTER IN MANAGEMENT AGRO-ALIMENTARE (Master Universitario di 2 livello) NORME, CALENDARIO E PIANI DI STUDIO

UNIVERSITA' CATTOLICA DEL SACRO CUORE. MASTER IN MANAGEMENT AGRO-ALIMENTARE (Master Universitario di 2 livello) NORME, CALENDARIO E PIANI DI STUDIO UNIVERSITA' CATTOLICA DEL SACRO CUORE MASTER IN MANAGEMENT AGRO-ALIMENTARE (Master Universitario di 2 livello) NORME, CALENDARIO E PIANI DI STUDIO Anno Accademico 2015-16 Sede SMEA - Via Milano, 24-26100

Dettagli

Master Universitario di I livello

Master Universitario di I livello D.R. n 91/2012 Prot. n 209/2012 UNIVERSITA' TELEMATICA SAN RAFFAELE ROMA In convenzione con SPM 2004 S.r.l. Formazione Master Universitario di I livello In POLITICHE PER LE SOCIETÀ MULTIETNICHE E GESTIONE

Dettagli

MEDIAZIONE DEI CONFLITTI in ambito psico-pedagogico, familiare, comunitario, aziendale, socio-sanitario e delle attività formative

MEDIAZIONE DEI CONFLITTI in ambito psico-pedagogico, familiare, comunitario, aziendale, socio-sanitario e delle attività formative UNIVERSITA DEGLI STUDI DI URBINO CARLO BO FACOLTA DI SCIENZE DELLA FORMAZIONE MASTER DI II LIVELLO in MEDIAZIONE DEI CONFLITTI in ambito psico-pedagogico, familiare, comunitario, aziendale, socio-sanitario

Dettagli

MASTER UNIVERSITARIO DI I LIVELLO MARKETING E ORGANIZZAZIONE DEGLI EVENTI

MASTER UNIVERSITARIO DI I LIVELLO MARKETING E ORGANIZZAZIONE DEGLI EVENTI MASTER UNIVERSITARIO DI I LIVELLO Anno Accademico 2014 2015 X Edizione MARKETING E ORGANIZZAZIONE DEGLI EVENTI In collaborazione con Federazione Relazioni Pubbliche Italiana DIRETTORE: Prof. Gennaro Iasevoli

Dettagli

SECURITY MANAGER. Corso di Alta Formazione. Formazione Permanente Dipartimento SEGestA. 6 maggio - 26 novembre 2015. in collaborazione con:

SECURITY MANAGER. Corso di Alta Formazione. Formazione Permanente Dipartimento SEGestA. 6 maggio - 26 novembre 2015. in collaborazione con: SECURITY MANAGER Corso di Alta Formazione Formazione Permanente Dipartimento SEGestA 6 maggio - 26 novembre 2015 in collaborazione con: IL NETWORK DELLA SICUREZZA Finalità/obiettivi Il security manager

Dettagli

UNIVERSITA' TELEMATICA SAN RAFFAELE ROMA. In convenzione con. e con GYMNASIUM TOR VERGATA S.R.L.

UNIVERSITA' TELEMATICA SAN RAFFAELE ROMA. In convenzione con. e con GYMNASIUM TOR VERGATA S.R.L. Prot. n. 296/2012 D.R. n. 115/2012 UNIVERSITA' TELEMATICA SAN RAFFAELE ROMA In convenzione con e con GYMNASIUM TOR VERGATA S.R.L. Corso di Perfezionamento e aggiornamento professionale (ex art. 6 comma

Dettagli

Secondo semestre: Gli studenti potranno prendere contatto con il docente, via e-mail, anche per concordare la data e l orario di ricevimento.

Secondo semestre: Gli studenti potranno prendere contatto con il docente, via e-mail, anche per concordare la data e l orario di ricevimento. I SEMESTRE LUSPIO Facoltà di Economia - Corso di Laurea Magistrale in Economia e Management Internazionale Insegnamento di Diritto Tributario Comparato IUS/12 (70 ore per 9 CFU) Docente: Giuseppe Molinaro

Dettagli

I Facoltà di Medicina e Chirurgia. Master di II Livello in. Salute Mentale e Benessere dello Sportivo e del Praticante Attività Fisica

I Facoltà di Medicina e Chirurgia. Master di II Livello in. Salute Mentale e Benessere dello Sportivo e del Praticante Attività Fisica I Facoltà di Medicina e Chirurgia Master di II Livello in Salute Mentale e Benessere dello Sportivo e del Praticante Attività Fisica (Codice Corso di Studio da inserire nel bollettino di immatricolazione:

Dettagli

CORSO DI PRIMA FORMAZIONE PER OPERATORE SOCIO SANITARIO A RICONOSCIMENTO

CORSO DI PRIMA FORMAZIONE PER OPERATORE SOCIO SANITARIO A RICONOSCIMENTO CORSO DI PRIMA FORMAZIONE PER OPERATORE SOCIO SANITARIO A RICONOSCIMENTO INFORMAZIONI GENERALI FIGURA PROFESSIONALE La figura professionale in uscita è quella dell Operatore Socio Sanitario che svolge

Dettagli

Bando per il Master Universitario di II livello in PAESAGGI DELLE AREE INTERNE Sviluppo locale e gestione sostenibile dei servizi

Bando per il Master Universitario di II livello in PAESAGGI DELLE AREE INTERNE Sviluppo locale e gestione sostenibile dei servizi Bando per il Master Universitario di II livello in PAESAGGI DELLE AREE INTERNE Sviluppo locale e gestione sostenibile dei servizi Anno accademico 2015/2016 L Università degli Studi di Camerino, VISTO lo

Dettagli

UNIVERSITA DEGLI STUDI DI ROMA LA SAPIENZA FACOLTA DI INGEGNERIA

UNIVERSITA DEGLI STUDI DI ROMA LA SAPIENZA FACOLTA DI INGEGNERIA FACOLTA DI INGEGNERIA Concorso di ammissione al Master universitario di secondo livello in Ingegneria dell Emergenza Anno 2008-2009 Codice corso di studio: 10642 L Università degli Studi di Roma La Sapienza

Dettagli

Questioni giuridiche in tema di attività socio-sanitarie Competenze e responsabilità tra azioni di cura e obblighi di legge

Questioni giuridiche in tema di attività socio-sanitarie Competenze e responsabilità tra azioni di cura e obblighi di legge Corso di alta formazione e di aggiornamento professionale Questioni giuridiche in tema di attività socio-sanitarie Competenze e responsabilità tra azioni di cura e obblighi di legge Con il patrocinio di:

Dettagli

Corso Triennale in Disegno industriale. Procedure di ammissione

Corso Triennale in Disegno industriale. Procedure di ammissione Corso Triennale in Disegno industriale Procedure di ammissione A.A. 2014-2015 Informazioni generali L iscrizione al primo anno del corso di Disegno Industriale dell ISIA di Firenze è concessa a un massimo

Dettagli

Università per Stranieri di Siena I L R E T T O R E

Università per Stranieri di Siena I L R E T T O R E Università per Stranieri di Siena Decreto n.454.12 Prot. 11753 I L R E T T O R E - Viste Leggi sull Istruzione Superiore; - Vista la Legge n. 204 del 17/02/1992; - Visto il D.M. n. 509 del 03/11/1999;

Dettagli

Master Universitario annuale di I livello in

Master Universitario annuale di I livello in Master Universitario annuale di I livello in EDUCATORE MUSICALE PROFESSIONALE: Esperto in didattica musicale per la scuola primaria e secondaria di primo grado II EDIZIONE (1.500 ore 60 Crediti Formativi

Dettagli

CORSO DI FORMAZIONE SCUOLA DI PREPARAZIONE PER L'ABILITAZIONE ALLA PROFESSIONE DI AVVOCATO

CORSO DI FORMAZIONE SCUOLA DI PREPARAZIONE PER L'ABILITAZIONE ALLA PROFESSIONE DI AVVOCATO CORSO DI FORMAZIONE SCUOLA DI PREPARAZIONE PER L'ABILITAZIONE ALLA PROFESSIONE DI AVVOCATO 1ª EDIZIONE 300 ore 12 CFU Anno Accademico 2014/2015 FORM102 Pagina 1/6 Titolo SCUOLA DI PREPARAZIONE PER L'ABILITAZIONE

Dettagli

Bando per il Corso di Perfezionamento in Politiche europee per la valorizzazione del territorio. Conoscere per accedere ai Fondi Europei

Bando per il Corso di Perfezionamento in Politiche europee per la valorizzazione del territorio. Conoscere per accedere ai Fondi Europei Bando per il Corso di Perfezionamento in Politiche europee per la valorizzazione del territorio. Conoscere per accedere ai Fondi Europei In collaborazione con Consulta per il Lavoro e la Valorizzazione

Dettagli

Master europeo in Storia dell Architettura

Master europeo in Storia dell Architettura Area Servizi per gli studenti e relazioni con il pubblico. Divisione segreterie studenti Master europeo in Storia dell Architettura Bando 2008-2009 Il Rettore visto l art. 3 del D.m. 509/99, ora integrato

Dettagli

BANDO DEL MASTER DI 2 LIVELLO

BANDO DEL MASTER DI 2 LIVELLO I^ Facoltà di Medicina e Chirurgia Dipartimento di Medicina Legale Cattedra di medicina sociale Anno Accademico 2007-2008 BANDO DEL MASTER DI 2 LIVELLO IN MEDICINA E SANITA PENITENZIARIA Codice del Corso

Dettagli

MA351 - Diritto delle nuove tecnologie ed informatica giuridica - Il processo civile telematico PCT

MA351 - Diritto delle nuove tecnologie ed informatica giuridica - Il processo civile telematico PCT MASTER di I Livello MA351 - Diritto delle nuove tecnologie ed informatica giuridica - Il processo civile telematico PCT I EDIZIONE 1500 ore - 60 CFU Anno Accademico 2014/2015 MA351 www.unipegaso.it Titolo

Dettagli

Master di I livello in Sicurezza nei luoghi di lavoro, Ambiente ed Etica Sicurezza & Dintorni Anno Accademico 2014/2015

Master di I livello in Sicurezza nei luoghi di lavoro, Ambiente ed Etica Sicurezza & Dintorni Anno Accademico 2014/2015 Master di I livello in Sicurezza nei luoghi di lavoro, Ambiente ed Etica Sicurezza & Dintorni Anno Accademico 2014/2015 Art.1 Ammissione Per l'anno accademico 2014/2015 è indetta la procedura per l ammissione

Dettagli

Ingegneria dell Emergenza

Ingegneria dell Emergenza FACOLTA DI INGEGNERIA Concorso di ammissione al Master universitario di primo livello in Ingegneria dell Emergenza Anno 2005-2006 (Bando dell 11 Agosto 2005) Codice corso di studio da inserire nel bollettino

Dettagli