Curriculum scientifico-professionale. Avvocato LLM Dottore di ricerca in Diritto ed Economia Assegnista di ricerca

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "Curriculum scientifico-professionale. Avvocato LLM Dottore di ricerca in Diritto ed Economia Assegnista di ricerca"

Transcript

1 Curriculum scientifico-professionale GIANLUCA FAELLA Avvocato LLM Dottore di ricerca in Diritto ed Economia Assegnista di ricerca Nato a Castellammare di Stabia (NA) il 19 agosto 1975 Piazza Istria 12, Roma Tel.: ATTIVITÀ DI RICERCA Da ottobre 2003 Aprile 2008 Aprile 2012 Novembre 2005 Aprile giugno 2005 Senior Research scholar presso LE Lab, Laboratorio di Analisi Economica del Diritto, Luiss Guido Carli, Roma, diretto dal Prof. Roberto Pardolesi. Principali aree di ricerca: - diritto antitrust UE, nazionale e statunitense; - proprietà intellettuale; - disciplina della concorrenza sleale; - aiuti di Stato; - diritto privato comparato; - diritto civile; - regolazione economica e public utilities; - diritto societario. Assegnista di ricerca presso la Luiss Guido Carli di Roma. Titolo del progetto di ricerca: Private enforcement della disciplina antitrust. Conseguimento del titolo di Dottore di ricerca in Diritto ed Economia presso la Luiss Guido Carli di Roma. Research scholar presso la New York Law School, New York, NY, Stati Uniti. ATTIVITÀ DIDATTICA ABILITAZIONI ALL INSEGNAMENTO Dicembre 2013 Conseguimento dell abilitazione scientifica nazionale come professore di seconda fascia nel settore 12/E3 Diritto dell economia e dei mercati finanziari e agroalimentari. INCARICHI DI INSEGNAMENTO IN CORSI DI LAUREA A.A A.A A.A Professore a contratto di Economic and Financial Law (Antitrust and Regulation) (48 ore; 8 CFU; in inglese) nel corso di laurea magistrale in Economics and Finance presso l Università Luiss Guido Carli di Roma (con P. Lucantoni). Professore a contratto di Competition Law and Policy (40 ore; 6 CFU; in inglese) nel corso di laurea magistrale in Economia/Economics presso l Università di Siena. Professore a contratto di Intellectual Property (30 ore; 6 CFU) nel corso di laurea magistrale in Economia e gestione aziendale presso l Università di Bologna. 1

2 A.A Professore a contratto di Law & Economics (36 ore; 6 CFU; in inglese) nel corso di laurea magistrale in Economia e commercio, Curriculum in Economics and Finance, presso l Università Federico II di Napoli. A.A Professore a contratto di Diritto ed economia della concorrenza (60 ore; 8 CFU) nel corso di laurea magistrale in Diritto ed Economia presso la Luiss Guido Carli di Roma (con R. Pardolesi). ATTIVITÀ DIDATTICA IN CORSI DI MASTER Docente di diritto della concorrenza, antitrust e Internet e rapporti tra proprietà intellettuale e tutela della concorrenza nel Master per Giurista dell economia e manager pubblico presso l Università di Pisa Attività di docenza su e-commerce e contratto telematico e sui rapporti tra Internet e disciplina della concorrenza nel Master su Comunicazione digitale e comunicazione in Rete: nozioni, tecnologie e professionalità, presso l Università di Tor Vergata di Roma. Maggio - giugno 2013 Titolare del corso di Economia e Concorrenza nel master in Corporate MBA organizzato dalla Luiss Business School presso Infratel, Roma (con R. Pardolesi) Attività di docenza sull applicazione delle regole di concorrenza nel settore dell energia nel Master su I servizi di interesse generale. Trasporti ed energia, presso l Università di Tor Vergata di Roma. Aprile 2011 Febbraio 2006/febbraio 2007 Attività di docenza su finalità e limiti della disciplina del mercato nel Corso di perfezionamento in Diritto e Gestione della Proprietà Intellettuale, della Concorrenza e delle Comunicazioni, presso la Luiss Guido Carli di Roma. Docenza in materia di diritto della concorrenza e aiuti di stato nel Master per Giurista internazionale d impresa presso la Luiss Guido Carli di Roma. ATTIVITÀ DIDATTICA IN CORSI ORGANIZZATI DA ENTI E ISTITUZIONI PUBBLICHE Settembre - dicembre 2014 Titolare dei moduli su Aiuti di Stato (8-12 ore) di quattro corsi su Politiche regionali: accesso ai fondi e gli aiuti di Stato, organizzati dall Agenzia per lo Sviluppo delle Amministrazioni Pubbliche (A.S.A.P.) presso la Regione Lazio. ALTRE ATTIVITÀ DIDATTICHE Da ottobre 2003 Collaborazione con le cattedre di Istituzioni di Diritto Privato e Diritto Privato Comparato del Professor Roberto Pardolesi, presso la Luiss Guido Carli di Roma, con svolgimento di attività seminariale Collaborazione con la cattedra di Diritto della Concorrenza (Antitrust Law & Economics) del Professor Roberto Pardolesi, presso la Luiss Guido Carli di Roma, con svolgimento di attività seminariale. A.A. 2005/2006 A.A. 2004/2005 A.A. 2004/2005 Cultore della materia presso la cattedra di Diritto della Concorrenza del Prof. Andrea Renda, presso la Luiss Guido Carli di Roma. Tutor del corso di laurea magistrale in Diritto ed Economia, presso la Luiss Guido Carli di Roma. Tutor del corso di Diritto Privato Comparato ed Europeo per gli studenti del Dottorato di ricerca in Diritto ed Economia, presso la Luiss Guido Carli di Roma. STUDI Ottobre 2002 LLM in Competition Law and Economics, conseguito cum laude presso la 2

3 settembre 2003 Luglio 2002 Erasmus University di Rotterdam. Corso di Introduction to English Law presso la London School of Economics and Political Science. 14 Aprile 1999 Laurea in Giurisprudenza conseguita presso la Luiss Guido Carli di Roma, con votazione 110/110 con lode e dignità di stampa. Luglio 1993 Diploma di maturità classica, conseguito presso il Liceo Classico Benedetto Croce, Torre Annunziata (Na), con votazione 60/60. PARTECIPAZIONI A CONVEGNI E CONFERENZE 20 dicembre 2014 Relatore al convegno alla Decima conferenza annuale della Società Italiana di Diritto ed Economia, Università degli Studi di Roma La Sapienza, dicembre 2014, con un intervento su The Increasing Focus on Most-Favoured Customer Clauses. 3 dicembre 2014 Relatore al convegno su Le restrizioni verticali e le vendite online organizzato dall Associazione Antitrust Italiana, Università Statale, Milano, 3 dicembre 2014, con un intervento su Restrizioni verticali e vendite on-line: distribuzione esclusiva e selettiva. 27 settembre 2014 Relatore al Global In-House Antitrust Seminar organizzato dallo studio legale Cleary Gottlieb Steen & Hamilton LLP, Valencia, settembre 2014, con un intervento su Most-Favoured Customer Clauses. 26 settembre 2013 Relatore alla XXX conferenza annuale della European Association of Law and Economics, University of Warsaw, Warsaw, settembre 2013, con un intervento su Strategic Underinvestment as an Abuse of Dominance under EU Competition Law. 23 maggio 2013 Relatore al seminario FPC (formazione professionale continua degli avvocati) su Politiche di sconti delle imprese dominanti, presso Cleary Gottlieb Steen & Hamilton LLP, Roma. 9 maggio 2013 Relatore alla IV Conferenza di diritto dell energia Quali regole per il mercato del gas?, Roma, 9-10 maggio 2013, con un intervento su Foreclosure della rete per effetto di sottoinvestimento strategico maggio 2012 Partecipazione al X convegno su Antitrust between EU Law and National Law, Treviso, con un articolo su Trends and Problems of the Antitrust of the Future, con M. Siragusa. 19 aprile 2012 Relatore all incontro di studio su Poteri inibitori e misure cautelari per la tutela dei mercati - Diritto antitrust e diritto dei mercati finanziari a confronto, Università di Pisa, 19 aprile 2012, con un intervento su Diffide e misure cautelari nel diritto della concorrenza. 17 dicembre 2011 Relatore alla Settima conferenza annuale della Società Italiana di Diritto ed Economia, Università degli Studi di Torino, dicembre 2011, con un intervento su L obbligo d investire nello sviluppo di infrastrutture: note a margine di due storie parallele. 10 giugno 2011 Relatore al XXI Colloquio biennale dell Associazione italiana di diritto comparato, Università Ca Foscari, Venezia, 9-11 giugno 2011, con un intervento su Le clausole di prezzo di rivendita imposto nel diritto antitrust cinese. 31 maggio 2011 Relatore al seminario FPC (formazione professionale continua degli avvocati) su I contratti di distribuzione nel diritto della concorrenza: il Regolamento UE n. 3

4 330/2010 e gli Orientamenti sulle restrizioni verticali, presso Cleary Gottlieb Steen & Hamilton LLP, Roma. 11 dicembre 2010 Relatore alla Sesta conferenza annuale della Società Italiana di Diritto ed Economia, Libera Università di Bolzano, 9-11 dicembre 2010, con un intervento su Avanti con cautela: limiti e occasioni perse della nuova esenzione per categoria delle intese verticali. 30 giugno 2010 Relatore al convegno su Recent advances in the law and economics of predatory pricing, organizzato dal Tilburg Law and Economics Center (TILEC), Università di Tilburg, con un intervento su The Treatment of Above-Cost Predation under EC Competition Law An Economic and Comparative Analysis. 29 maggio 2010 Relatore al convegno su Privato, pubblico, globale nella prospettiva del diritto comparato Colloquio biennale dei giovani comparatisti, Università di Catania Università Kore di Enna, maggio 2010, con un intervento su Above-cost predation: spunti di riflessione comparatistica. 26 febbraio 2010 Relatore al seminario su Pricing Abuses organizzato dal Tilburg Law and Economics Center (TILEC), Università di Tilburg, con una relazione sull abuso per compressione dei margini. 4 dicembre 2009 Relatore alla Quinta conferenza annuale della Società Italiana di Diritto ed Economia, Università di Firenze, 4-5 dicembre 2009, con un intervento su Squeezing Price Squeeze Under EC Antitrust Law, con R. Pardolesi. 18 settembre 2009 Relatore alla conferenza annuale della European Association of Law and Economics, Luiss Guido Carli, Roma, settembre 2009, con un intervento su Price Squeeze Abuses after linkline and Deutsche Telekom, con R. Pardolesi. 8 novembre 2008 Relatore alla Quarta conferenza annuale della Società Italiana di Diritto ed Economia, Università di Bologna, 7-8 novembre 2008, con un intervento su Foreclosure, Predation and Competition on the Merits: A Comparative Analysis of Bundled Discounts. 21 febbraio 2008 Relatore al seminario FPC (formazione professionale continua degli avvocati) su Metodi e strumenti di ricerca giuridica, presso Cleary Gottlieb Steen & Hamilton LLP, Roma. 9 novembre 2007 Relatore alla Terza conferenza annuale della Società Italiana di Diritto ed Economia, Università Luigi Bocconi, Milano, 9-10 novembre 2007, con un intervento su The Antitrust Assessment of Loyalty Discounts and Rebates. 19 maggio 2007 Partecipazione al convegno su Concentrazioni Bancarie e tutela della concorrenza dopo l entrata in vigore della Legge sul Risparmio: considerazioni teoriche e problemi applicativi, Pisa, con un articolo su I legami personali nel controllo delle operazioni, con M. Beretta. 12 maggio 2007 Relatore al XX Colloquio biennale di Diritto Comparato, Università di Ferrara, maggio 2007, con un intervento su Decisioni d accettazione degli impegni, consent order e consent decree: l antitrust e i limiti del potere. 2 marzo 2007 Partecipazione al convegno su Recenti innovazioni in materia di sanzioni antitrust, Firenze, con un articolo su Gli impegni e le misure cautelari, con M. Siragusa ed E. Guerri. 6 ottobre 2006 Relatore al convegno su L antitrust europeo nell era della modernizzazione, Università di Torino, 6 ottobre 2006, con un intervento su Gli accordi di distribuzione. 4

5 18-19 maggio 2006 Partecipazione al VII convegno Antitrust between EC Law and National Law, Treviso, con un articolo su The Implementation of Competition Rules in the Two Years since Modernization, con M. Siragusa. PARTECIPAZIONI A COMITATI EDITORIALI DI RIVISTE SCIENTIFICHE Da luglio 2014 Membro del comitato editoriale della rivista Competition Law & Policy Debate, edita da Claeys & Casteels. PARTECIPAZIONI A GRUPPI DI STUDIO E RICERCA Febbraio giugno 2009 Partecipazione alla Task Force istituita dal CEPS, Centre for European Policy Studies, Bruxelles, con il coinvolgimento di molti dei principali esperti europei di diritto comunitario della concorrenza, per analizzare il trattamento delle condotte unilaterali escludenti e formulare proposte indirizzate alla Commissione europea. PUBBLICAZIONI MONOGRAFIE 1) Politiche di sconti delle imprese dominanti, Giappichelli, Torino, ARTICOLI, SAGGI E NOTE A SENTENZA 2) Il nuovo regolamento comunitario sulle intese verticali e le relative Linee direttrici: dal formalismo giuridico all affermazione (parziale) del ragionamento economico, in Working Papers 2001, AA.VV., a cura del CERADI Osservatorio di proprietà intellettuale, concorrenza e telecomunicazioni, Luiss Edizioni, Roma, ) Osservazioni a Cass. 21 luglio 2003, n , in Il Foro Italiano, 2004, I, 155, in tema di risarcimento del danno da perdita di chance. 4) Nota ad App. Milano 11 luglio 2003, in Il Foro Italiano, 2004, I, 597, in tema di boicottaggio collettivo. 5) Osservazioni a Cass. 19 dicembre 2003, n , in Il Foro Italiano, 2004, I, 718, in tema di eccezione d inadempimento alle obbligazioni di un negozio collegato. 6) Boicottaggio collettivo, risarcimento del danno e tutela giurisdizionale (commento ad App. Milano 11 luglio 2003), in Il Diritto Industriale, 2004, ) Tutela della concorrenza nel settore postale: r ing ABA ed abuso di posizione dominante (commento a Cons. Stato, sez. VI, 7 ottobre 2003, n. 5928), in Il Foro Italiano, 2004, III, ) L illecito antitrust: nesso causale e quantificazione del danno (commento ad App. Milano 11 luglio 2003), in Danno e responsabilità, 2004, ) Intesa restrittiva della concorrenza in risposta ad una violazione di legge da parte dell amministrazione (commento a Cons. Stato, sez. VI, 12 novembre 2003, n. 7243), in Il Foro Italiano, 2004, III, ) Incompatibilità tra normativa interna e disciplina antitrust comunitaria: gli incerti equilibrismi della Corte di giustizia nel caso CIF (commento a Corte giust. 9 settembre 2003, causa C-198/01), in Il Foro Italiano, 2004, IV, ) Abuse of Patents under EC Competition Law, in Recent Developments in EC Competition Law A Legal and Economic Analysis, a cura di F. GOBBO, Luiss University Press, Roma, 2004, 95. 5

6 12) Antitrust e agenzie di viaggio: il caso Fiavet (commento a Autorità Garante della Concorrenza e del Mercato, provvedimento 28 ottobre 2004, n ), con G. COLANGELO, in Diritto del turismo, 2005, ) Vendita sottocosto e slealtà concorrenziale: applicazioni opinabili di una figura in cerca d autore (commento a Trib. Torino 25 marzo 2004, ord.), in Giurisprudenza commerciale, 2005, II, ) La disciplina sulla distribuzione degli autoveicoli e il nuovo corso della politica comunitaria della concorrenza, in Mercato Concorrenza Regole, 2005, ) Osservazioni a Tar Lazio 6 ottobre 2004, n , in Il Foro Italiano, 2005, III, 574, in tema di disapplicazione della normativa interna anticoncorrenziale, ripartizione del mercato e accordi di approvvigionamento esclusivo. 16) Topografie di prodotti a semiconduttori, commento alla Sezione VI del Codice della proprietà industriale, in Codice della proprietà industriale Commento alla normativa sui diritti derivanti da brevettazione e registrazione, a cura di G. GHIDINI e F. DE BENEDETTI, Il Sole 24 Ore, Milano, ) Le intese verticali, in La Concorrenza, a cura di A. FRIGNANI e R. PARDOLESI, Giappichelli, Torino, 2006, ) Il caso Merck, in Mercato Concorrenza Regole, 2006, ) Potere cautelare in materia antitrust, rifiuto di licenza e certificati complementari di protezione (commento a T.A.R. Lazio, sez. I, 7 marzo 2006, n. 1713), in Il Foro Italiano, 2007, III, ) The Implementation of Competition Rules in the Two Years since Modernization, con M. SIRAGUSA, in Antitrust between EC Law and National Law, a cura di E.A. RAFFAELLI, Giuffré, Milano, 2007, ) I legami personali nel controllo delle operazioni, articolo presentato al convegno su Concentrazioni Bancarie e tutela della concorrenza dopo l entrata in vigore della Legge sul Risparmio: considerazioni teoriche e problemi applicativi, Pisa, 19 maggio 2007, con M. BERETTA, in Concentrazioni Bancarie e tutela della concorrenza, a cura di E. BANI, Cedam, Padova, 2007, ) Da IMS Health a Merck: misure cautelari e rifiuto di licenza nel diritto antitrust post-modernizzazione (commento a T.A.R. Lazio 7 marzo 2006, n. 1713), in Giurisprudenza commerciale, 2007, II, ) Sconti fidelizzanti e illecito antitrust (commento a Corte giust. 15 marzo 2007, causa C-95/04 P), in Il Foro Italiano, 2008, IV, ) Gli impegni e le misure cautelari, con M. SIRAGUSA ed E. GUERRI, in Recenti innovazioni in materia di sanzioni antitrust, a cura di F. CINTIOLI-F. DONATI, Giappichelli, Torino, 2008, 41, e in 25) Incentivi alla fedeltà ed esclusione: sconti e premi fidelizzanti, in Mercato Concorrenza Regole, 2008, ) Il potere cautelare dell Autorità garante della concorrenza e del mercato, in Giurisprudenza commerciale, 2008, I, ) The Antitrust Assessment of Loyalty Discounts and Rebates, in Journal of Competition Law & Economics, 2008, 375, disponibile anche sul sito internet 28) La revisione della disciplina delle intese verticali nel settore automobilistico, in Mercato Concorrenza Regole, 2008,

7 29) Decisioni d accettazione degli impegni, consent order e consent decree: l antitrust e i limiti del potere, in Nuovi modelli e tecniche sanzionatorie nel diritto della concorrenza, a cura di A. FRIGNANI, Edizioni Scientifiche Italiane, Napoli, 2009, ) Squeezing Price Squeeze under EC Antitrust Law, con R. PARDOLESI, in European Competition Journal, 2010, 255, disponibile anche sul sito Internet 31) Squeezing Price Squeeze : la compressione dei margini nel diritto antitrust comunitario, con R. PARDOLESI, in Mercato Concorrenza Regole, 2010, ) L abuso di posizione dominante (art. 3, L , n. 287), con M. SIRAGUSA ed E. GUERRI, in Codice commentato della concorrenza e del mercato, a cura di A. CATRICALÀ-P. TROIANO, Utet, Torino, 2010, ) Above-cost predation: spunti di analisi economica e comparata, in Mercato Concorrenza Regole, 2010, ) Adelante con juicio: limiti e occasioni perse della nuova esenzione per categoria delle intese verticali, in Mercato Concorrenza Regole, 2011, ) L obbligo d investire nello sviluppo delle infrastrutture: note a margine di due storie parallele, con P. MERLINO, in Mercato Concorrenza Regole, 2012, ) Trends and Problems of the Antitrust of the Future, in E.A. RAFFAELLI (a cura di), Antitrust between EU law and national law, Bruylant, Bruxelles, ) Italy, con M. BERETTA, in The Dominance and Monopolies Review, a cura di M. DOLMANS, Law Business Research, Londra, 2013, ) L incerto status dei prezzi predatori e degli sconti selettivi nel diritto antitrust europeo, in Mercato Concorrenza Regole, 2013, ) Vertical agreements, in Handbook on European Competition Law, a cura di D. GERADIN-I. LIANOS, Edward Elgar, Cheltenham, 2013, ) Strategic Underinvestment as an Abuse of Dominance under EU Competition Rules, con P. MERLINO, in World Competition, 2013, ) The Efficiency defence in abuse cases: Some reflections on the Italian experience, con A. SCHETTINO, in Concurrences, n , ) Italy, con M. BERETTA, in The Dominance and Monopolies Review, a cura di M. DOLMANS, Law Business Research, Londra, 2014, ) Foreclosure della rete per effetto di sub-investimento strategico, con R. PARDOLESI, in Annuario di diritto dell energia, a cura di G. NAPOLITANO-A. ZOPPINI, Il Mulino, Bologna, 2014, ) I soliti sospetti: storia di liberalizzazioni e abusi, in Mercato Concorrenza Regole, 2014, 283. ALTRI LAVORI 45) Traduzione dell articolo di M. CAVE su La regolamentazione delle reti di nuova generazione, in Mercato Concorrenza Regole, 2009,

8 46) Aggiornamento del Capitolo II (Cartel proceedings) di EU Competition Law, Volume III, Cartel Law, seconda edizione, a cura di M. SIRAGUSA e C. RIZZA, Claeys & Casteels, Leuven, ADESIONE AD ASSOCIAZIONI SCIENTIFICHE Membro dell Associazione dei Docenti di Diritto dell Economia. Membro della Società Italiana di Diritto ed Economia. Membro della European Association of Law & Economics. ESPERIENZE PROFESSIONALI Da dicembre 2005 Avvocato presso lo studio legale Cleary Gottlieb Steen & Hamilton LLP, Roma, vincitore del Top Legal Award come studio italiano dell anno nel settore Competition and EU Law nel 2010, 2011 e 2012, dove svolge attività di consulenza e assistenza legale, specializzandosi nei settori del diritto della concorrenza, della regolamentazione economica, degli aiuti di Stato, della proprietà intellettuale e del diritto dell Unione europea. In particolare: - ha assistito importanti società italiane e internazionali, attive nei settori delle comunicazioni elettroniche, energetico, postale, bancario, assicurativo, farmaceutico e audiovisivo, in procedimenti istruttori di fronte all Autorità garante della concorrenza e del mercato e alla Commissione europea in materia di intese restrittive della concorrenza, abusi di posizione dominante, concentrazioni e aiuti di Stato; - ha assistito importanti società italiane e internazionali attive nei settori delle comunicazioni elettroniche, postale, energetico, assicurativo e farmaceutico, in procedimenti di fronte al TAR Lazio e al Consiglio di Stato in materia di intese restrittive della concorrenza, abusi di posizione dominante, concentrazioni e violazioni della regolamentazione di settore; - ha assistito importanti società italiane e internazionali attive nei settori delle comunicazioni elettroniche e farmaceutico in procedimenti di fronte all autorità giudiziaria ordinaria, aventi ad oggetto richieste di inibitoria, declaratoria di nullità e/o risarcimento dei danni per violazione delle norme antitrust europee e nazionali, della disciplina in materia di concorrenza sleale e/o della regolamentazione di settore; - ha assistito un importante impresa farmaceutica internazionale in un procedimento di fronte alla Corte di Giustizia delle Comunità Europee, ex art. 234 del Trattato CE, in materia di determinazione e rimborso del prezzo dei farmaci; - ha assistito gli operatori incumbent nei settori delle comunicazioni elettroniche e dei servizi postali in procedimenti regolamentari di fronte all Autorità per le Garanzie nelle Comunicazioni. 14 febbraio 2003 Abilitato all esercizio della professione di avvocato. Settembre 1999 settembre 2002 Gennaio giugno 2000 Collaborazione con lo studio legale Andersen Legal Studio di Consulenza Legale e Tributaria (divenuto, da luglio 2002, EY Law Studio Legale e Tributario associato ad Ernst & Young), Roma, dove ha svolto attività di carattere giudiziale e stragiudiziale nel campo del diritto civile, commerciale e amministrativo. Stage presso l Autorità garante della concorrenza e del mercato, dove ha collaborato all analisi e alla trattazione di casi di intese restrittive della 8

9 CONOSCENZE LINGUISTICHE concorrenza, abusi di posizione dominante e concentrazioni. Madrelingua italiana. Inglese fluente. Buona conoscenza della lingua spagnola. COMPETENZE INFORMATICHE Ottima conoscenza e padronanza dei principali programmi utilizzati per l attività lavorativa, la navigazione su Internet e la comunicazione a distanza. Roma, 18 marzo 2015 Gianluca Faella 9

ORDINE DEGLI STUDI A.A. 2012 2013 A CURA DELLA PRESIDENZA E DEL NUCLEO DI VALUTAZIONE DI FACOLTA

ORDINE DEGLI STUDI A.A. 2012 2013 A CURA DELLA PRESIDENZA E DEL NUCLEO DI VALUTAZIONE DI FACOLTA ORDINE DEGLI STUDI A.A. 2012 2013 A CURA DELLA PRESIDENZA E DEL NUCLEO DI VALUTAZIONE DI FACOLTA Pag 2 INDICE Parte Prima 1. MANIFESTO DEGLI STUDI PER GLI IMMATRICOLATI A.A. 2012-2013 1.1 Laurea Magistrale

Dettagli

I laureati magistrali in Scienze Statistiche

I laureati magistrali in Scienze Statistiche http://www.safs.unifi.it I laureati magistrali in Scienze Statistiche I nostri testimonial Nota: la Laurea Magistrale in Statistica, Scienze Attuariali e Finanziarie è stata attivata nell a.a. 2012/2013

Dettagli

Management delle Strutture di Prossimità e delle Forme Associative nell Assistenza Territoriale

Management delle Strutture di Prossimità e delle Forme Associative nell Assistenza Territoriale - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - AREA PUBBLICA AMMINISTRAZIONE, SANITÀ E NON

Dettagli

UNIVERSITÀ - LA NUOVA CLASSIFICA DI VISION

UNIVERSITÀ - LA NUOVA CLASSIFICA DI VISION The Italian Think Tank UNIVERSITÀ - LA NUOVA CLASSIFICA DI VISION Vision propone un nuovo modello di ranking multi-dimensionale che mette a confronto le università italiane sulla base di cinque parametri

Dettagli

Gianluca Nardone curriculum vitae 12 luglio 2013. 0. Profilo Sintetico... 2. I. Precedenti esperienze didattiche (ultimi 5 anni)...

Gianluca Nardone curriculum vitae 12 luglio 2013. 0. Profilo Sintetico... 2. I. Precedenti esperienze didattiche (ultimi 5 anni)... INDICE 0. Profilo Sintetico... 2 I. Precedenti esperienze didattiche (ultimi 5 anni)... 3 II. Titoli scientifici o di progettazione (ultimi 5 anni)... 4 III. Titoli di formazione post- laurea... 6 IV.

Dettagli

I FONDI IMMOBILIARI IN ITALIA E ALL ESTERO RAPPORTO 2010 I RELATORI

I FONDI IMMOBILIARI IN ITALIA E ALL ESTERO RAPPORTO 2010 I RELATORI I FONDI IMMOBILIARI IN ITALIA E ALL ESTERO RAPPORTO 2010 I RELATORI ALBERTO AGAZZI GENERALI IMMOBILIARE ITALIA Alberto Agazzi è nato a Milano il 18/06/1977 ed laureato in Ingegneria Edile presso il Politecnico

Dettagli

Corso di LAUREA IN CONSULENTE DEL LAVORO E SCIENZE DEI SERVIZI GIURIDICI (CLASSE L-14)

Corso di LAUREA IN CONSULENTE DEL LAVORO E SCIENZE DEI SERVIZI GIURIDICI (CLASSE L-14) Corso di LAUREA IN CONSULENTE DEL LAVORO E SCIENZE DEI SERVIZI GIURIDICI (CLASSE L-14) Curriculum in Consulente del lavoro PIANO DI STUDIO COORTE DI RIFERIMENTO A.A. 2014-2015 I anno II anno IUS 01 - Istituzioni

Dettagli

l_debellis@libero.it PUBBLICA AMMINSTRAZIONE - REGIONE MARCHE

l_debellis@libero.it PUBBLICA AMMINSTRAZIONE - REGIONE MARCHE CURRICULUM VITAE INFORMAZIONI PERSONALI Nome PASQUALE DE BELLIS Indirizzo Via Piave, nr. 20-60027 Osimo Stazione (AN) ITALIA Telefono 347 8228478 071 7819651 Fax E-mail pasquale.de.bellis@regione.marche.it

Dettagli

Avviso di selezione per n. 4 contratti di collaborazione a progetto della Fondazione Bologna Business School.

Avviso di selezione per n. 4 contratti di collaborazione a progetto della Fondazione Bologna Business School. Avviso 2014C-01 del 30/12/2014 Avviso di selezione per n. 4 contratti di collaborazione a progetto della Fondazione Bologna Business School. La Fondazione Bologna University Business School (d ora in poi

Dettagli

CURRICULUM VITAE ET STUDIORUM. Cavarretta Giuseppe Alfredo Via R. Sanzio 48/A 0984 33768

CURRICULUM VITAE ET STUDIORUM. Cavarretta Giuseppe Alfredo Via R. Sanzio 48/A 0984 33768 CURRICULUM VITAE ET STUDIORUM Cavarretta Giuseppe Alfredo Via R. Sanzio 48/A 0984 33768 DATI ANAGRAFICI Cavarretta Giuseppe Alfredo Nato a CROTONE (KR) il 16/02/1954 Residente a 87036 RENDE (CS) Via R.

Dettagli

IL TRIBUNALE DELLE IMPRESE. Dalle Sezioni Specializzate della proprietà p industriale e intellettuale alle Sezioni Specializzate dell Impresa.

IL TRIBUNALE DELLE IMPRESE. Dalle Sezioni Specializzate della proprietà p industriale e intellettuale alle Sezioni Specializzate dell Impresa. Milano, 16 aprile 2012 CONSIGLIO SUPERIORE DELLA MAGISTRATURA UFFICIO DEI REFERENTI PER LA FORMAZIONE DECENTRATA DEL DISTRETTO DI MILANO LE RECENTI NOVITA' NORMATIVE E IL LORO IMPATTO SUL MONDO DELLA GIUSTIZIA:

Dettagli

MANAGEMENT DEI BENI E DELLE ATTIVITÀ CULTURALI LIVELLO II - EDIZIONE IX A.A. 2015-2016

MANAGEMENT DEI BENI E DELLE ATTIVITÀ CULTURALI LIVELLO II - EDIZIONE IX A.A. 2015-2016 MANAGEMENT DEI BENI E DELLE ATTIVITÀ CULTURALI LIVELLO II - EDIZIONE IX A.A. 2015-2016 Presentazione L'Università Ca' Foscari Venezia e l'escp Europe hanno ideato il Doppio Master universitario in Management

Dettagli

REPUBBLICA POPOLARE CINESE Ambasciata

REPUBBLICA POPOLARE CINESE Ambasciata REPUBBLICA POPOLARE CINESE Ambasciata Ufficio Istruzione dell Ambasciata della Repubblica Popolare Cinese nella Repubblica Italiana Indirizzo: Via Armando Spadini 9, 00197, Roma Tel: 06-32629872 Fax:06-32502846

Dettagli

Metodi e strategie per la redazione di una tesi di dottorato in diritto comparto

Metodi e strategie per la redazione di una tesi di dottorato in diritto comparto Metodi e strategie per la redazione di una tesi di dottorato in diritto comparto Elena Sorda Con le note del Prof. G. Rolla Premessa Questo breve scritto nasce dall idea, espressa dal Prof. Rolla, di individuare

Dettagli

Bando di concorso Master di II Livello A.A. 2015/2016

Bando di concorso Master di II Livello A.A. 2015/2016 Bando di concorso Master di II Livello A.A. 2015/2016 Art. 1 - Attivazione Master di II livello L Istituto di MANAGEMENT ha attivato presso la Scuola Superiore Sant Anna di Pisa, ai sensi dell art. 3 dello

Dettagli

MASTER DI II LIVELLO IN DIREZIONE E MANAGEMENT DELLE AZIENDE SANITARIE (DIMAS) - II EDIZIONE -

MASTER DI II LIVELLO IN DIREZIONE E MANAGEMENT DELLE AZIENDE SANITARIE (DIMAS) - II EDIZIONE - UNIVERSITÀ TELEMATICA LEONARDO DA VINCI A.A 2012/2013 MASTER DI II LIVELLO IN DIREZIONE E MANAGEMENT DELLE AZIENDE SANITARIE (DIMAS) - II EDIZIONE - Direttore Prof. Massimo Sargiacomo Università G. d Annunzio

Dettagli

L AVVOCATO NEL CONTESTO INTERNAZIONALE ED EUROPEO

L AVVOCATO NEL CONTESTO INTERNAZIONALE ED EUROPEO L AVVOCATO NEL CONTESTO INTERNAZIONALE ED EUROPEO Firenze, 21 aprile, 12 e 26 maggio 2015 (15,00-18,30) Auditorium Adone Zoli dell Ordine degli Avvocati di Firenze c/o Nuovo Palazzo di Giustizia Viale

Dettagli

MASTER UNIVERSITARIO DI I LIVELLO IN ESPERTI IN INTERNAZIONALIZZAZIONE DELLE PICCOLE E MEDIE IMPRESE

MASTER UNIVERSITARIO DI I LIVELLO IN ESPERTI IN INTERNAZIONALIZZAZIONE DELLE PICCOLE E MEDIE IMPRESE D.R. n.1035/2015 Università degli Studi Internazionali di Roma - UNINT In collaborazione con CONFAPI MASTER UNIVERSITARIO DI I LIVELLO IN ESPERTI IN INTERNAZIONALIZZAZIONE DELLE PICCOLE E MEDIE IMPRESE

Dettagli

IL CALCIO VISTO CON GLI OCCHI DEI DILETTANTI

IL CALCIO VISTO CON GLI OCCHI DEI DILETTANTI IL CALCIO VISTO CON GLI OCCHI DEI DILETTANTI DAGLI AMATORI AI PROFESSIONISTI DI FATTO ATTRAVERSO LO STUDIO DELLE SOCIETÀ CALCISTICHE a cura di MATTEO SPERDUTI 2 0 1 5 INDICE ACRONIMI E ABBREVIAZIONI......

Dettagli

MASTER UNIVERSITARIO DI I LIVELLO MARKETING E ORGANIZZAZIONE DEGLI EVENTI

MASTER UNIVERSITARIO DI I LIVELLO MARKETING E ORGANIZZAZIONE DEGLI EVENTI MASTER UNIVERSITARIO DI I LIVELLO Anno Accademico 2014 2015 X Edizione MARKETING E ORGANIZZAZIONE DEGLI EVENTI In collaborazione con Federazione Relazioni Pubbliche Italiana DIRETTORE: Prof. Gennaro Iasevoli

Dettagli

MEMIT. Master in Economia e management dei trasporti, della logistica e delle infrastrutture. X Edizione. Università Commerciale.

MEMIT. Master in Economia e management dei trasporti, della logistica e delle infrastrutture. X Edizione. Università Commerciale. Università Commerciale Luigi Bocconi Graduate School MEMIT Master in Economia e management dei trasporti, della logistica e delle infrastrutture X Edizione 2013-2014 MEMIT Master in Economia e management

Dettagli

MEA MASTER IN MANAGEMENT DELL ENERGIA E DELL AMBIENTE II LIVELLO XIII edizione A.A. 2014/2015

MEA MASTER IN MANAGEMENT DELL ENERGIA E DELL AMBIENTE II LIVELLO XIII edizione A.A. 2014/2015 MEA MASTER IN MANAGEMENT DELL ENERGIA E DELL AMBIENTE II LIVELLO XIII edizione A.A. 2014/2015 Il Master MEA Management dell Energia e dell Ambiente è organizzato dall Università degli Studi Guglielmo Marconi

Dettagli

2 EDIZIONE Master in Export Management (MEM) AGRI FOOD BEVERAGE 9 MESI: 6 DI AULA E 3 DI STAGE. Main Supporter

2 EDIZIONE Master in Export Management (MEM) AGRI FOOD BEVERAGE 9 MESI: 6 DI AULA E 3 DI STAGE. Main Supporter 2 EDIZIONE Master in Export Management (MEM) AGRI FOOD BEVERAGE 9 MESI: 6 DI AULA E 3 DI STAGE Main Supporter MASTER IN EXPORT MANAGEMENT (MEM) AGRI FOOD BEVERAGE (II Edizione) 9 MESI: 6 DI AULA E 3 DI

Dettagli

Regolamento per l attribuzione dei crediti formativi altre attività

Regolamento per l attribuzione dei crediti formativi altre attività UNIVERSITA DEGLI STUDI DI GENOVA Scuola Politecnica, Dipartimento di Scienze per l Architettura Regolamento per l attribuzione dei crediti formativi altre attività Corso di Laurea TRIENNALE IN DISEGNO

Dettagli

29, 19 30 2010, 240 24 2014, 478) INDICE

29, 19 30 2010, 240 24 2014, 478) INDICE Regolamento per l attribuzione a professori e ricercatori dell incentivo di cui all art. 29, comma 19 della legge 30 dicembre 2010, n. 240 (emanato con decreto rettorale 24 ottobre 2014, n. 478) INDICE

Dettagli

Art. 3 Procedura di selezione

Art. 3 Procedura di selezione Regolamento per l'attribuzione a professori e ricercatori dell'incentivo di cui all'articolo 29, comma 19 della legge 240/10 (Emanato con Decreto del Rettore n.110 del 4 aprile 2014) Art. 1 Oggetto 1.

Dettagli

Villa Favorita via Zuccarini 15 60131 Ancona tel. 071 2137011 fax 071 2901017 fax 071 2900953 informa@istao.it www.istao.it

Villa Favorita via Zuccarini 15 60131 Ancona tel. 071 2137011 fax 071 2901017 fax 071 2900953 informa@istao.it www.istao.it Master in 2013 10a edizione 18 febbraio 2013 MANAGEMENT internazionale Villa Favorita via Zuccarini 15 60131 Ancona tel. 071 2137011 fax 071 2901017 fax 071 2900953 informa@istao.it www.istao.it Durata

Dettagli

Tasso di copertura della rilevazione. Numero di scuole che hanno risposto

Tasso di copertura della rilevazione. Numero di scuole che hanno risposto MINISTERO DELL ISTRUZIONE, DELL UNIVERSITÀ E DELLA RICERCA UFFICIO SCOLASTICO REGIONALE PER IL VENETO DIREZIONE GENERALE Riva de Biasio S. Croce 1299-30135 VENEZIA Ufficio IV - Ordinamenti scolastici -

Dettagli

Curriculum Vitae. Titoli di Studio e Professionali ed Esperienze Lavorative

Curriculum Vitae. Titoli di Studio e Professionali ed Esperienze Lavorative Curriculum Vitae Nome Da Campo Gianluigi Data di nascita 07.12.1958 Qualifica Dirigente di 1 livello Amministrazione Azienda 12 Veneziana Incarico attuale Responsabile di struttura semplice in chirurgia

Dettagli

Università degli Studi di Roma Tor Vergata

Università degli Studi di Roma Tor Vergata Università degli Studi di Roma Tor Vergata DIPARTIMENTO DI ECONOMIA E FINANZA MASTER UNIVERSITARIO DI I LIVELLO IN ECONOMIA DELLA CULTURA: POLITICHE, GOVERNO E GESTIONE modalità didattica mista presenza/distanza

Dettagli

Parere in ordine all attivazione per l a.a. 2010/2011 dei corsi di studio istituiti ex DM 270/2004

Parere in ordine all attivazione per l a.a. 2010/2011 dei corsi di studio istituiti ex DM 270/2004 Parere in ordine all attivazione per l a.a. 2010/2011 dei corsi di studio istituiti ex DM 270/2004 - MAGGIO 2010 - DOC 05/10 Il NdV ha esaminato le caratteristiche dei corsi di studio istituiti sulla base

Dettagli

F O R M A T O E U R O P E O

F O R M A T O E U R O P E O F O R M A T O E U R O P E O P E R I L C U R R I C U L U M V I T A E INFORMAZIONI PERSONALI Nome Indirizzo residenza Via Senatore di Giovanni 5 961 00 Siracusa Indirizzo studio VIALE SANTA PANAGIA, 141/C

Dettagli

DIRETTORE UOC SIA (Sistema Informativo Aziendale) Numero telefonico dell ufficio 07346252922 Fax dell Ufficio 07346252811 E-mail istituzionale

DIRETTORE UOC SIA (Sistema Informativo Aziendale) Numero telefonico dell ufficio 07346252922 Fax dell Ufficio 07346252811 E-mail istituzionale INFORMAZIONI PERSONALI Cognome Nome INTORBIDA STEFANO Data di Nascita 15/01/1962 Qualifica Dirigente Ingegnere Amministrazione ASUR - AREA VASTA N. 4 Incarico attuale DIRETTORE UOC SIA (Sistema Informativo

Dettagli

DECRETA. ART. 1 Caratteristiche del Master

DECRETA. ART. 1 Caratteristiche del Master Il Rettore Decreto Rep. n 1115 Prot. n 8165 Data 23.04.2009 Titolo III Classe V UOR Post Laurea - Master VISTO lo Statuto del Politecnico di Milano; VISTO il D.M. 3.11.1999, n.509; VISTO Il D.M. 22.10.2004,

Dettagli

BIBLIOTECHE ITALIANE CHE POSSIEDONO IL PERIODICO: Il Fallimento e le altre procedure concorsuali : Rivista di dottrina e giurisprudenza

BIBLIOTECHE ITALIANE CHE POSSIEDONO IL PERIODICO: Il Fallimento e le altre procedure concorsuali : Rivista di dottrina e giurisprudenza BIBLIOTECHE ITALIANE CHE POSSIEDONO IL PERIODICO: Il Fallimento e le altre procedure concorsuali : Rivista di dottrina e giurisprudenza AN001 Centro di Ateneo di Documentazione - Polo Villarey - Facoltà

Dettagli

UNIVERSITA per Stranieri Dante Alighieri Reggio di Calabria

UNIVERSITA per Stranieri Dante Alighieri Reggio di Calabria di UNIVERSITA per Stranieri Dante Alighieri Reggio di Calabria Master di I livello in Manager delle imprese sociali e delle organizzazioni non lucrative di utilità sociale Indirizzi: - Manager delle Imprese

Dettagli

Legami familiari ed accesso alle professioni in Italia

Legami familiari ed accesso alle professioni in Italia Legami familiari ed accesso alle professioni in Italia Michele Pellizzari, Gaetano Basso, Andrea Catania, Giovanna Labartino, Davide Malacrino e Paola Monti 1 Premessa Questo rapporto analizza il settore

Dettagli

FALLIMENTO E PROCEDURE CONCORSUALI MASTER PART TIME LIVORNO. When you have to be right

FALLIMENTO E PROCEDURE CONCORSUALI MASTER PART TIME LIVORNO. When you have to be right MASTER PART TIME FALLIMENTO E PROCEDURE CONCORSUALI 2 0 1 4 TRENTESIMA EDIZIONE LIVORNO N A P O L I When you have to be right LA SCUOLA DI FORMAZIONE IPSOA La Scuola di formazione IPSOA fa parte del Gruppo

Dettagli

MASTER IN PROJECT MANAGEMENT (VII EDIZIONE) A.A. 2010-2011

MASTER IN PROJECT MANAGEMENT (VII EDIZIONE) A.A. 2010-2011 Livello: I CFU: 60 MASTER IN PROJECT MANAGEMENT (VII EDIZIONE) A.A. 2010-2011 Direttore del corso: Comitato Scientifico: Cognome Nome Qualifica SSD Università/Facoltà/ Dipartimento Roveda Alberto Ric.

Dettagli

IT GOVERNANCE & MANAGEMENT

IT GOVERNANCE & MANAGEMENT IT GOVERNANCE & MANAGEMENT BOLOGNA BUSINESS school Dal 1088, studenti da tutto il mondo vengono a studiare a Bologna dove scienza, cultura e tecnologia si uniscono a valori, stile di vita, imprenditorialità.

Dettagli

Destinazione: IRLANDA. art. 1 SOGGETTO PROPONENTE E OGGETTO. indice una selezione

Destinazione: IRLANDA. art. 1 SOGGETTO PROPONENTE E OGGETTO. indice una selezione AVVISO DI SELEZIONE PER L ATTUAZIONE DEL PROGRAMMA LEONARDO DA VINCI Progetto M.E.D. Progetto nr. LLP-LdV-PLM-11-IT-254 Titolo M.E.D. (N. LLPLink 2011-1-IT1-LEO02-01757) Destinazione: IRLANDA art. 1 SOGGETTO

Dettagli

Master Universitario di II livello in PROJECT MANAGEMENT: MANAGING COMPLEXITY a.a. 2014/2015 MANIFESTO DEGLI STUDI

Master Universitario di II livello in PROJECT MANAGEMENT: MANAGING COMPLEXITY a.a. 2014/2015 MANIFESTO DEGLI STUDI Master Universitario di II livello in PROJECT MANAGEMENT: MANAGING COMPLEXITY a.a. 201/2015 MANIFESTO DEGLI STUDI Art. 1 - Attivazione e scopo del Master 1 E' attivato per l'a.a. 201/2015 presso l'università

Dettagli

GESTIONE DEI CONFLITTI AZIENDALI E DELLE RELAZIONI SINDACALI MASTER PART TIME. When you have to be right

GESTIONE DEI CONFLITTI AZIENDALI E DELLE RELAZIONI SINDACALI MASTER PART TIME. When you have to be right MASTER PART TIME GESTIONE DEI CONFLITTI AZIENDALI E DELLE RELAZIONI SINDACALI 2 0 1 4 TERZA EDIZIONE R E G G I O E M I L I A When you have to be right LA SCUOLA DI FORMAZIONE IPSOA La Scuola di Formazione

Dettagli

DECRETA. ART. 1 Caratteristiche del Master

DECRETA. ART. 1 Caratteristiche del Master Il Rettore Decreto Rep. n 1339 Prot. n 13549 Data 29.04.2014 Titolo III Classe V UOR SOFPL VISTO lo Statuto del Politecnico di Milano; VISTO il D.M. 3.11.1999, n.509; VISTO Il D.M. 22.10.2004, n. 270;

Dettagli

Sintesi analitica dei Bandi di concorso 2013 per l ammissione ai corsi di laurea delle Professioni sanitarie

Sintesi analitica dei Bandi di concorso 2013 per l ammissione ai corsi di laurea delle Professioni sanitarie Sintesi analitica dei Bandi di concorso 2013 per l ammissione ai corsi di laurea delle Professioni sanitarie Introduzione... 3 Università Politecnica delle Marche (Ancona)... 4 Università degli Studi di

Dettagli

Il requisito del pubblico concorso per enti anche formalmente o solo sostanzialmente pubblici. Pubblicizzazione giurisprudenziale e legislativa

Il requisito del pubblico concorso per enti anche formalmente o solo sostanzialmente pubblici. Pubblicizzazione giurisprudenziale e legislativa Il requisito del pubblico concorso per enti anche formalmente o solo sostanzialmente pubblici. Pubblicizzazione giurisprudenziale e legislativa di Sandro de Gotzen (in corso di pubblicazione in le Regioni,

Dettagli

Art. 1. (Indizione concorso)

Art. 1. (Indizione concorso) Allegato 1 al Provvedimento del Direttore dell Istituto TeCIP n. 66 del 10/02/2015 Concorso per l attribuzione di due Borse di studio per attività di ricerca della durata di 12 mesi ciascuna presso l Istituto

Dettagli

Area Didattica e Servizi agli Studenti Ufficio Convenzioni, Innovazione e Qualità della Didattica. Il Rettore

Area Didattica e Servizi agli Studenti Ufficio Convenzioni, Innovazione e Qualità della Didattica. Il Rettore Area Didattica e Servizi agli Studenti Ufficio Convenzioni, Innovazione e Qualità della Didattica Il Rettore Decreto n. 122549 (1147) Anno _2012 VISTO l art. 3, comma 9, del D.M. 22 ottobre 2004, n. 270

Dettagli

BANDO PER L AMMISSIONE AL PERCORSO FORMATIVO PER TECNICO SUPERIORE PER L'APPROVVIGIONAMENTO ENERGETICO E LA COSTRUZIONE DI IMPIANTI

BANDO PER L AMMISSIONE AL PERCORSO FORMATIVO PER TECNICO SUPERIORE PER L'APPROVVIGIONAMENTO ENERGETICO E LA COSTRUZIONE DI IMPIANTI BANDO PER L AMMISSIONE AL PERCORSO FORMATIVO PER TECNICO SUPERIORE PER L'APPROVVIGIONAMENTO ENERGETICO E LA COSTRUZIONE DI IMPIANTI LA FONDAZIONE ISTITUTO TECNICO SUPERIORE PER L EFFICIENZA ENERGETICA

Dettagli

Regolamento per l attribuzione a professori e ricercatori dell incentivo di cui all art. 29, comma 19, della Legge 240/2010

Regolamento per l attribuzione a professori e ricercatori dell incentivo di cui all art. 29, comma 19, della Legge 240/2010 Regolamento per l attribuzione a professori e ricercatori dell incentivo di cui all art. 29, comma 19, della Legge 240/2010 Art. 1 - Oggetto 1. Il presente regolamento disciplina i procedimenti di selezione,

Dettagli

Facoltà di Scienze e Tecnologie Corso di laurea magistrale in Gestione dell ambiente naturale e delle aree protette

Facoltà di Scienze e Tecnologie Corso di laurea magistrale in Gestione dell ambiente naturale e delle aree protette Facoltà di Scienze e Tecnologie Corso di laurea magistrale in Gestione dell ambiente naturale e delle aree protette Sede: Dipartimento di Scienze Ambientali, sez. Botanica ed Ecologia - Via Pontoni, 5

Dettagli

IL MINISTRO DELL ISTRUZIONE, DELL UNIVERSITÀ E DELLA RICERCA

IL MINISTRO DELL ISTRUZIONE, DELL UNIVERSITÀ E DELLA RICERCA DECRETO 30 settembre 2011. Criteri e modalità per lo svolgimento dei corsi di formazione per il conseguimento della specializzazione per le attività di sostegno, ai sensi degli articoli 5 e 13 del decreto

Dettagli

Prot. n. 2737 F/PON Francavilla Fontana, 18 settembre 2014

Prot. n. 2737 F/PON Francavilla Fontana, 18 settembre 2014 LICEO CLASSICO SCIENTIFICO SCIENTIFICO TECNOLOGICO E DELLE SCIENZE APPLICATE 7202 - FRANCAVILLA FONTANA (BR) Viale V. Lilla, 25 Tel.: 083.84727 Fax: 083.83744 72024 - ORIA (BR) Via A. Negri, Tel.: 083.87097

Dettagli

Ninja Master Online STRATEGIE DI MARKETING & E-COMMERCE GENNAIO-MARZO

Ninja Master Online STRATEGIE DI MARKETING & E-COMMERCE GENNAIO-MARZO Ninja Master Online STRATEGIE DI MARKETING & 2013 GENNAIO-MARZO 9 CORSI: MARKETING STRATEGY BRANDING & VIRAL-DNA CONTENT STRATEGY DESIGN & USABILITY WEB MARKETING CUSTOMER RELATIONSHIP MANAGEMENT SOCIAL

Dettagli

Indice. BEST in Europa 3. BEST Rome Tor Vergata 4. ibec 7. Le Giornate 8. Contatti 9

Indice. BEST in Europa 3. BEST Rome Tor Vergata 4. ibec 7. Le Giornate 8. Contatti 9 Indice BEST in Europa 3 BEST Rome Tor Vergata 4 ibec 7 Le Giornate 8 Contatti 9 Chi Siamo BEST è un network studentesco europeo senza fini di lucro, di stampo volontario ed apolitico. Gli obiettivi dell

Dettagli

IL DIRETTORE. Data 20.03.2015. Protocollo 7481-VII.1. Rep. DDIP n. 169. Settore Amministrazione e contabilità. Oggetto 1/10

IL DIRETTORE. Data 20.03.2015. Protocollo 7481-VII.1. Rep. DDIP n. 169. Settore Amministrazione e contabilità. Oggetto 1/10 Protocollo 7481-VII.1 Data 20.03.2015 Rep. DDIP n. 169 Settore Amministrazione e contabilità Responsabile Maria De Benedittis Oggetto Procedura selettiva pubblica per titoli e colloquio per la stipula

Dettagli

Prove di ingresso ai corsi di Laurea Magistrale (AREA DIDATTICA E PROMOZIONE DELLA LINGUA ITALIANA) A.A. 2014-2015

Prove di ingresso ai corsi di Laurea Magistrale (AREA DIDATTICA E PROMOZIONE DELLA LINGUA ITALIANA) A.A. 2014-2015 Prove di ingresso ai corsi di Laurea Magistrale (AREA DIDATTICA E PROMOZIONE DELLA LINGUA ITALIANA) A.A. 2014-2015 Ai sensi del D.M. n. 270/2004 gli studenti che intendono iscriversi ad un corso di laurea

Dettagli

Oggetto: Differenti modalità di copertura dei posti di Professore universitario di ruolo di Prima e Seconda fascia

Oggetto: Differenti modalità di copertura dei posti di Professore universitario di ruolo di Prima e Seconda fascia Perugia, 17 febbraio 2013 Ai Soci CIPUR Oggetto: Differenti modalità di copertura dei posti di Professore universitario di ruolo di Prima e Seconda fascia Cari colleghi, la progressiva implementazione

Dettagli

CISITA. Executive TOOLS PARMA IMPRESE. sviluppo risorse per l azienda STRUMENTI AVANZATI PER LO SVILUPPO MANAGERIALE 17 OTTOBRE 28 NOVEMBRE 2014

CISITA. Executive TOOLS PARMA IMPRESE. sviluppo risorse per l azienda STRUMENTI AVANZATI PER LO SVILUPPO MANAGERIALE 17 OTTOBRE 28 NOVEMBRE 2014 sviluppo risorse per l azienda CISITA PARMA IMPRESE Executive TOOLS STRUMENTI AVANZATI PER LO SVILUPPO MANAGERIALE 17 OTTOBRE 28 NOVEMBRE 2014 IN COLLABORAZIONE CON Executive TOOLS Executive Tools - Strumenti

Dettagli

CALENDARIO ATTIVITA DI ORIENTAMENTO IN USCITA A.S. 2014/2015 (prima versione, aggiornato al 28.01.2015)

CALENDARIO ATTIVITA DI ORIENTAMENTO IN USCITA A.S. 2014/2015 (prima versione, aggiornato al 28.01.2015) CALENDARIO ATTIVITA DI ORIENTAMENTO IN USCITA A.S. 2014/2015 (prima versione, aggiornato al 28.01.2015) Si ricorda che le attività di orientamento predisposte per l'anno scolastico 2014/2015 sono state

Dettagli

Master di I livello In PROJECT MANAGEMENT. (1500 h 60 CFU) Anno Accademico 2014/2015 I edizione I sessione

Master di I livello In PROJECT MANAGEMENT. (1500 h 60 CFU) Anno Accademico 2014/2015 I edizione I sessione Master di I livello In PROJECT MANAGEMENT (1500 h 60 CFU) Anno Accademico 2014/2015 I edizione I sessione Art. 1 ATTIVAZIONE L Università degli Studi Niccolò Cusano Telematica Roma attiva il Master di

Dettagli

Articolazione didattica on-line

Articolazione didattica on-line L organizzazione della didattica per lo studente L impegno di tempo che lo studente deve dedicare alle attività didattiche offerte per ogni singolo insegnamento è così ripartito: - l auto-apprendimento

Dettagli

TOMMASO BONETTI *** 7 ottobre 2002 - Laurea in Giurisprudenza conseguita presso la Facoltà eli

TOMMASO BONETTI *** 7 ottobre 2002 - Laurea in Giurisprudenza conseguita presso la Facoltà eli CURRICULUM VIT AB TOMMASO BONETTI Università IUA V eli Venezia Dipartimento di Progettazione e Pianificazione in Ambienti Complessi S. Croce 1957 30135 - Venezia (VE) e-mai!: tbonetti@iuav.it cell.~ ***

Dettagli

FAQ Domande più frequenti sugli esami di Stato per la professione di Dottore commercialista e di Esperto contabile

FAQ Domande più frequenti sugli esami di Stato per la professione di Dottore commercialista e di Esperto contabile FAQ Domande più frequenti sugli esami di Stato per la professione di Dottore commercialista e di Esperto contabile Quante volte l anno si svolgono gli esami di Stato? Sono previste due sessioni d esame

Dettagli

FACOLTA DI ECONOMIA CALCOLO MEDIA DI LAUREA

FACOLTA DI ECONOMIA CALCOLO MEDIA DI LAUREA LAUREE QUADRIENNALI: FACOLTA DI ECONOMIA CALCOLO MEDIA DI LAUREA o ECONOMIA E COMMERCIO media aritmetica dei voti degli esami di profitto con esclusione dei voti delle Teologie e di quelli riguardanti

Dettagli

BUSINESS INTELLIGENCE & PERFORMANCE MANAGEMENT

BUSINESS INTELLIGENCE & PERFORMANCE MANAGEMENT BUSINESS INTELLIGENCE & PERFORMANCE MANAGEMENT BOLOGNA BUSINESS school Dal 1088, studenti da tutto il mondo vengono a studiare a Bologna dove scienza, cultura e tecnologia si uniscono a valori, stile di

Dettagli

Master Universitario di I livello

Master Universitario di I livello Master Universitario di I livello In Obiettivi e sbocchi professionali: Il nostro obiettivo è quello di fornire ai partecipanti, gli strumenti adatti per gestire con efficacia progetti nel settore delle

Dettagli

REGOLAMENTO SUI CULTORI DELLA MATERIA

REGOLAMENTO SUI CULTORI DELLA MATERIA Articolo 1 Ambito di applicazione REGOLAMENTO SUI CULTORI DELLA MATERIA 1. Il presente Regolamento disciplina le modalità di nomina dei Cultori della materia e le loro attività. Articolo 2 Funzioni 1.

Dettagli

REGOLAMENTO DIDATTICO DI ATENEO AI SENSI DEL D.M. 270/04

REGOLAMENTO DIDATTICO DI ATENEO AI SENSI DEL D.M. 270/04 REGOLAMENTO DIDATTICO DI ATENEO AI SENSI DEL D.M. 270/04 1 Indice Art. 1 - Definizioni...4 Art. 2 - Autonomia Didattica... 5 Art. 3 - Titoli, Corsi di studio e Corsi di Alta Formazione.... 5 Art. 4 - Rilascio

Dettagli

BANDO DI SELEZIONE ESPERTI PON- FSE - 2007-IT 05 1 PO007 Competenze per lo sviluppo Annualità 2014 IL DIRIGENTE SCOLASTICO

BANDO DI SELEZIONE ESPERTI PON- FSE - 2007-IT 05 1 PO007 Competenze per lo sviluppo Annualità 2014 IL DIRIGENTE SCOLASTICO ISTITUTO DI ISTRUZIONE SUPERIORE LUIGI EINAUDI Distr. Sc. n 9 - Via V. Veneto 89822 SERRA SAN BRUNO (VV) FONDI STRUTTURALI 2007-2013 PEC: vvis003008@pec.istruzione.it PROGRAMMA OPERATIVO NAZIONALE FONDO

Dettagli

REGOLAMENTO DIDATTICO DEL CORSO DI LAUREA SPECIALISTICA IN INGEGNERIA ELETTRICA Second level degree in electrical engineering

REGOLAMENTO DIDATTICO DEL CORSO DI LAUREA SPECIALISTICA IN INGEGNERIA ELETTRICA Second level degree in electrical engineering REGOLAMENTO DIDATTICO DEL CORSO DI LAUREA SPECIALISTICA IN INGEGNERIA ELETTRICA Second level degree in electrical engineering ( MODIFICATO IL 29 giugno 2009) Classe 31/S Politecnico di Bari I A Facoltà

Dettagli

CORSI AGGIORNAMENTO UNIVERSITARIO BANDO INPS GESTIONE E DIPENDENTI PUBBLICI - INFORMAZIONI INTEGRATIVE TIVE - A.A. 2013/2014

CORSI AGGIORNAMENTO UNIVERSITARIO BANDO INPS GESTIONE E DIPENDENTI PUBBLICI - INFORMAZIONI INTEGRATIVE TIVE - A.A. 2013/2014 CORSI AGGIORNAMENTO UNIVERSITARIO A.A. 2013/2014 BANDO INPS GESTIONE E DIPENDENTI PUBBLICI - INFORMAZIONI INTEGRATIVE TIVE - In data 10 febbraio 2014, l INPS ha pubblicato il bando che mette a concorso

Dettagli

C U R R I C U L U M V I T A E E T S T U D I O R U M

C U R R I C U L U M V I T A E E T S T U D I O R U M C U R R I C U L U M V I T A E E T S T U D I O R U M Personal information Name Address E-mail FRANCESCA BIONDI DAL MONTE VIA E. FERMI N. 2-56021 CASCINA (PISA) f.biondi@sssup.it Place and date of birth

Dettagli

REGOLAMENTO DI ATENEO SUL RECLUTAMENTO DEI RICERCATORI A TEMPO DETERMINATO

REGOLAMENTO DI ATENEO SUL RECLUTAMENTO DEI RICERCATORI A TEMPO DETERMINATO UNIVERSITA DEGLI STUDI DI SASSARI REGOLAMENTO DI ATENEO SUL RECLUTAMENTO DEI RICERCATORI A TEMPO DETERMINATO Testo approvato definitivamente dal Senato Accademico e dal Consiglio di Amministrazione rispettivamente

Dettagli

Commissione indipendente per la Valutazione, la Trasparenza e l Integrità delle amministrazioni pubbliche Autorità Nazionale Anticorruzione

Commissione indipendente per la Valutazione, la Trasparenza e l Integrità delle amministrazioni pubbliche Autorità Nazionale Anticorruzione Commissione indipendente per la Valutazione, la Trasparenza e l Integrità delle amministrazioni pubbliche Autorità Nazionale Anticorruzione Delibera n.12/2013: Requisiti e procedimento per la nomina dei

Dettagli

Linee guida per la compilazione della SUA-RD da parte di docenti, ricercatori, dottorandi e assegnisti

Linee guida per la compilazione della SUA-RD da parte di docenti, ricercatori, dottorandi e assegnisti Linee guida per la compilazione della SUA-RD da parte di docenti, ricercatori, dottorandi e assegnisti Versione 1.1 2 dicembre 2014 Sommario 1 Introduzione... 3 2 Cosa devono fare docenti, ricercatori,

Dettagli

F ORMATO EUROPEO PER IL CURRICULUM VITAE

F ORMATO EUROPEO PER IL CURRICULUM VITAE F ORMATO EUROPEO PER IL CURRICULUM VITAE INFORMAZIONI PERSONALI Nome SCALA UMBERTO Nazionalità Italiana Data di nascita 28/02/1956 ESPERIENZA LAVORATIVA ATTUALE Dal 01-05-2003 a tutt oggi Indirizzo sede

Dettagli

MASTER IN PERFORMING ARTS MANAGEMENT

MASTER IN PERFORMING ARTS MANAGEMENT MASTER IN PERFORMING ARTS MANAGEMENT edizione 2015 Foto di Benedetta Pitscheider Se il tuo futuro è lo spettacolo, il tuo presente è il Master in Performing Arts Management in collaborazione con OSMOSI

Dettagli

Master in Fundraising e Project Management

Master in Fundraising e Project Management Master in Fundraising e Project Management Il Master in Fundraising e Project Management, in collaborazione con l Università degli Studi di Roma Tor Vergata, è volto a formare esperti di raccolta fondi

Dettagli

IL MINISTRO DELL UNIVERSITA E DELLA RICERCA

IL MINISTRO DELL UNIVERSITA E DELLA RICERCA ALLEGATO I parametri e i criteri, definiti mediante indicatori quali-quantitativi (nel seguito denominati Indicatori), per il monitoraggio e la valutazione (ex post) dei risultati dell attuazione dei programmi

Dettagli

GRADUATORIE DI CIRCOLO E D ISTITUTO DEL PERSONALE DOCENTE ED EDUCATIVO

GRADUATORIE DI CIRCOLO E D ISTITUTO DEL PERSONALE DOCENTE ED EDUCATIVO Modello A3 GRADUATORIE DI CIRCOLO E D ISTITUTO DEL PERSONALE DOCENTE ED EDUCATIVO MODELLO DI RICHIESTA DI INSERIMENTO NEGLI ELENCHI AGGIUNTIVI ALLE GRADUATORIE DI 2^ FASCIA PER GLI AA.SS. 2014/2015 2015/2016

Dettagli

CURRICULUM FORMATIVO E PROFESSIONALE

CURRICULUM FORMATIVO E PROFESSIONALE CURRICULUM FORMATIVO E PROFESSIONALE INFORMAZIONI PERSONALI Nome DAL ZOTTO FIORENZA Indirizzo Via Bologna n. 4/9, Mirano Venezia cap. 30035 Telefono 340.75.42.966 349.50.68.205 Fax 041.54.11.201 E-mail

Dettagli

L abuso edilizio minore

L abuso edilizio minore L abuso edilizio minore L abuso edilizio minore di cui all art. 34 del D.P.R. 380/2001. L applicazione della sanzione pecuniaria non sana l abuso: effetti penali, civili e urbanistici. Brunello De Rosa

Dettagli

Studio di retribuzione 2014

Studio di retribuzione 2014 Studio di retribuzione 2014 SALES & MARKETING Temporary & permanent recruitment www.pagepersonnel.it EDITORIALE Grazie ad una struttura costituita da 100 consulenti e 4 uffici in Italia, Page Personnel

Dettagli

Master Universitario Online in Management e Coordinamento delle Professioni Sanitarie

Master Universitario Online in Management e Coordinamento delle Professioni Sanitarie Master Universitario Online in Management e Coordinamento delle Professioni Sanitarie Master Universitario Online di I Livello 60 Crediti Formativi (CFU) 1. Premesse In base al dato riportato dal Sole

Dettagli

MA Lingua e Letteratura Italiane 90 crediti Programma di studi Approfonditi: prima materia

MA Lingua e Letteratura Italiane 90 crediti Programma di studi Approfonditi: prima materia Master of Arts MA Lingua e Letteratura Italiane 90 crediti Programma di studi Approfonditi: prima materia 1. Descrizione generale del programma Il conseguimento del titolo di «Master of Arts in Lingue

Dettagli

F O R M A T O E U R O P E O

F O R M A T O E U R O P E O F O R M A T O E U R O P E O P E R I L C U R R I C U L U M V I T A E INFORMAZIONI PERSONALI Nome Indirizzo Laura Bacci, PMP Via Tezze, 36 46100 MANTOVA Telefono (+39) 348 6947997 Fax (+39) 0376 1810801

Dettagli

STRANIERE. Guida. breve. Ufficio didattica. Fax: 06 57338347. studentee. modulistica);

STRANIERE. Guida. breve. Ufficio didattica. Fax: 06 57338347. studentee. modulistica); DIPARTIMENTO DI LINGUE, LETTERATURE E CULTURE STRANIERE Corso di laurea triennale in LINGUE E CULTURE STRANIERE Classe L 11/Classe dellee lauree in Lingue e culture moderne Guida breve per l orientamento

Dettagli

IMPORT EXPORT CAPIRE L IVA dall ABC alle operazioni complesse

IMPORT EXPORT CAPIRE L IVA dall ABC alle operazioni complesse CICLO DI SEMINARI febbraio/maggio 2008 IMPORT EXPORT CAPIRE L IVA dall ABC alle operazioni complesse CICLO DI SEMINARI IMPORT EXPORT CAPIRE L IVA dall ABC alle operazioni complesse 26 febbraio PRESUPPOSTI

Dettagli

UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI BRESCIA

UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI BRESCIA Bando di ammissione al Master di II livello in BIM-BASED CONSTRUCTION PROJECT MANAGEMENT (VISUAL PM) ANNO ACCADEMICO 2014/2015 Ai sensi del comma 9 dell art. 7 del D.M. 270/99 e del Regolamento d Ateneo

Dettagli

Master 2009. Executive Master PMI e Competitività. Sviluppo, Internazionalizzazione, Transizione generazionale delle Piccole e Medie Imprese

Master 2009. Executive Master PMI e Competitività. Sviluppo, Internazionalizzazione, Transizione generazionale delle Piccole e Medie Imprese Master 2009 Executive Master PMI e Competitività Sviluppo, Internazionalizzazione, Transizione generazionale delle Piccole e Medie Imprese Master Universitario di primo livello, III edizione Marzo 2009

Dettagli

UNIVERSITÀ CATTOLICA DEL SACRO CUORE FACOLTÀ DI ECONOMIA REGOLAMENTO SUI REQUISITI E SULLA PROCEDURA DI (IL REGOLAMENTO PER IL RECLUTAMENTO )

UNIVERSITÀ CATTOLICA DEL SACRO CUORE FACOLTÀ DI ECONOMIA REGOLAMENTO SUI REQUISITI E SULLA PROCEDURA DI (IL REGOLAMENTO PER IL RECLUTAMENTO ) UNIVERSITÀ CATTOLICA DEL SACRO CUORE FACOLTÀ DI ECONOMIA ESTRATTO DA REGOLAMENTO SUI REQUISITI E SULLA PROCEDURA DI RECLUTAMENTO DI RICERCATORI E DOCENTI (IL REGOLAMENTO PER IL RECLUTAMENTO ) 1 Requisiti

Dettagli

Disturbi dell Apprendimento

Disturbi dell Apprendimento Master in Disturbi dell Apprendimento in collaborazione con IPS nelle sedi di MILANO ROMA PADOVA BARI CAGLIARI CATANIA RAGUSA Questo modulo d iscrizione, unitamente alla fotocopia della ricevuta del versamento

Dettagli

hoòigioò UNIVERSITA DEGLI STUDI DELL INSUBRIA Dipartimento di Diritto Economia e Culture - Como

hoòigioò UNIVERSITA DEGLI STUDI DELL INSUBRIA Dipartimento di Diritto Economia e Culture - Como hoòigioò UNIVERSITA DEGLI STUDI DELL INSUBRIA Dipartimento di Diritto Economia e Culture - Como Corso di Laurea in Scienze della Mediazione Interlinguistica e Interculturale Classe L-12 Mediazione Linguistica

Dettagli

SUA-RD. Presidio Qualità Ateneo Università di Ferrara. 8 Gennaio 2015 Presidio Qualità Ateneo 1

SUA-RD. Presidio Qualità Ateneo Università di Ferrara. 8 Gennaio 2015 Presidio Qualità Ateneo 1 SUA-RD Presidio Qualità Ateneo Università di Ferrara 8 Gennaio 2015 Presidio Qualità Ateneo 1 Finalità della presentazione Questa presentazione ha lo scopo di esaminare le modalità di compilazione della

Dettagli

CONTRATTO CON LO STUDENTE A.A. 2014/2015

CONTRATTO CON LO STUDENTE A.A. 2014/2015 Si ricorda che alla domanda d iscrizione dovranno essere allegate 2 copie originali di questo contratto, tutte debitamente firmate dallo studente nelle parti indicate. CONTRATTO CON LO STUDENTE A.A. 2014/2015

Dettagli

EQUIPARAZIONI TRA LAUREE DI VECCHIO ORDINAMENTO, LAUREE SPECIALISTICHE E LAUREE MAGISTRALI

EQUIPARAZIONI TRA LAUREE DI VECCHIO ORDINAMENTO, LAUREE SPECIALISTICHE E LAUREE MAGISTRALI EQUIPARAZIONI TRA LAUREE DI VECCHIO ORDINAMENTO, LAUREE SPECIALISTICHE E LAUREE MAGISTRALI Ai fini della partecipazione ai pubblici concorsi: nei bandi che fanno riferimento all ordinamento previgente

Dettagli

REGOLAMENTO PER GLI AFFIDAMENTI E I CONTRATTI PER ESIGENZE DIDATTICHE, ANCHE INTEGRATIVE, AI SENSI DELLA LEGGE 240/2010. Art. 1 Ambito di applicazione

REGOLAMENTO PER GLI AFFIDAMENTI E I CONTRATTI PER ESIGENZE DIDATTICHE, ANCHE INTEGRATIVE, AI SENSI DELLA LEGGE 240/2010. Art. 1 Ambito di applicazione REGOLAMENTO PER GLI AFFIDAMENTI E I CONTRATTI PER ESIGENZE DIDATTICHE, ANCHE INTEGRATIVE, AI SENSI DELLA LEGGE 240/2010 Art. 1 Ambito di applicazione L Università, in applicazione del D.M. 242/98 ed ai

Dettagli

DECRETA. ART. 1 Caratteristiche del Master

DECRETA. ART. 1 Caratteristiche del Master Il Rettore Decreto Rep. n 2185 Prot. n 25890 Data 30.06.2014 Titolo III Classe V UOR SOFPL VISTO lo Statuto del Politecnico di Milano; VISTO il D.M. 3.11.1999, n.509; VISTO Il D.M. 22.10.2004, n. 270;

Dettagli